Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lo Stato non si processa

New Twitter Gallery

Lo Stato non si processa - Marco Travaglio
(47:00)
passaparola_22-11-10.jpg

Testo:
Buongiorno a tutti, adesso conosciamo le motivazioni della sentenza, il cui dispositivo era già noto dal 29 giugno, con cui la Corte d’Appello di Palermo, ha condannato Marcello Dell’Utri a 7 anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa, l’altro imputato Gaetano Cinà che era stato condannato per partecipazione all’associazione mafiosa e era il braccio destro di Dell’Utri nei rapporti con Cosa Nostra è morto nel frattempo e quindi per lui il processo si è estinto.

Berlusconi incontrava i boss di Cosa Nostra (espandi | comprimi)
Le conosciamo, sono state depositate venerdì, sono 641 pagine, mi pare di ricordare, se i miei calcoli non sono sbagliati che il nome di Silvio Berlusconi è citato 460 volte, in media quasi una volta ogni pagina.


Mangano non faceva lo stalliere (espandi | comprimi)
Cosa dicono a proposito di quell’incontro? Dicono: deve reputarsi certo che impegnarsi per garantire l’incolumità di Berlusconi sia scesa in campo l’associazione mafiosa, minacce a Berlusconi e ai suoi familiari, interviene Dell’Utri, dice: ho trovato uno che può proteggerti, che può garantire, è un mafioso, si chiama Mangano.

Gli spiritosi magistrati della Corte D'Appello (espandi | comprimi)
I magistrati della Corte d’Appello molto spiritosamente ritengono che quelle telefonate non siano sufficienti a dimostrare quel patto e è strano, perché?

Testimoni che non possono testimoniare (espandi | comprimi)
Ciancimino? Massimo Ciancimino, qui siamo al capolavoro, non l’hanno mai sentito i giudici della Corte d’Appello, non l’hanno voluto sentire, non l’hanno mai visto in faccia, hanno semplicemente esaminato verbali trasmessi, ma i processi si fanno con i testimoni in aula, soprattutto quando sono nuovi, appena arrivati, li senti tu i testimoni, verifichi tu se sono attendibili, loro decidono che è inattendibile senza averlo neanche visto in faccia, anzi avergli neanche fato una domanda, senza avergli neanche parlato una sola volta, guardate che è molto strano!

Leggerete domani su Il Fatto all’altra faccenda troppo complicata per trattarla adesso, che riguarda il provino che il figlio di un favoreggiatore dei Graviano D’Agostino ottenne al Milan, secondo il padre per interessamento di Dell’Utri, secondo il capo delle giovanili del Milan per interessamento di Dell’Utri, secondo i giudici questa cosa non è dimostrata, vedrete che c’è probabilmente qualche errore nella ricostruzione che fa la Corte d’Appello per cancellare anche questo elemento che sposterebbe il rapporto tra Dell’Utri e i fratelli Graviano e la mafia dal 1992 al 1994, trascinando ovviamente tutto quanto e facendo cadere quell'insufficienza di prove che invece i giudici ostinatamente hanno voluto riconoscere per il periodo successivo al 1992, lo leggerete su Il Fatto Quotidiano e ne approfitto in conclusione per ricordarvi che mancano ormai pochi giorni alla fine della campagna per il rinnovo degli abbonamenti a Il Fatto per chi si era abbonato ovviamente alla nascita de Il Fatto Quotidiano, chi si abbona avrà in omaggio un libro che si troverà soltanto in omaggio, verrà spedito a chi si abbona, un’antologia dei pezzi più belli che sono usciti quest’anno su Il Fatto Quotidiano quindi se credete, suggerisco soprattutto la versione Pdf che è la più economica e la più pratica, andate sul sito www.ilfattoquotidiano.it e abbonatevi oppure rinnovate l’abbonamento, oppure regalatelo a qualche vostro amico, passate parola e buona settimana!

Calendario dei Santi Laici 2011

Il calendario dei Santi Laici 2011
Centinaia di omicidi e decine di stragi dal dopoguerra non hanno ancora un mandante. Quanti sanno e rimangono in silenzio?
E' questo che nutre il Potere, l'indifferenza degli italiani.

Acquista oggi la tua copia a prezzo libero.

lasettimanabanner.jpg

22 Nov 2010, 13:55 | Scrivi | Commenti (836) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

IL PERSEGUITATO JULIEN ASSANGE, CHE “SFRONDA” LE VIOLENZE DEL POTERE INTERNAZIONALE, RENDE ATTUALI I VERSI DI UGO FOSCOLO: “(…) TEMPRANDO LO SCETTRO A’ REGNATORI GLI ALLOR NE SFRONDA, ED ALLE GENTI SVELA DI CHE LAGRIME GRONDI E DI CHE SANGUE; “

francesco miglino 07.12.10 14:19| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe ricevo questa mail da parecchi amici
è vero?

Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che spiegava che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA'e senza astenuti (ma và?!)un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa E. 1.135,00 al mese.

Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.


STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE

STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese

PORTABORSEcirca Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare)

RIMBORSO SPESE AFFITTO circaEuro 2.900,00 al mese
INDENNITA' DI CARICA(da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)
TUTTI ESENTASSE
+

TELEFONO CELLULAREgratis

TESSERA DEL CINEMAgratis

TESSERA TEATROgratis

TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANAgratis

FRANCOBOLLIgratis

VIAGGI AEREO NAZIONALIgratis

CIRCOLAZIONE AUTOSTRADEgratis

PISCINE E PALESTREgratis

FS gratis

AEREO DI STATOgratis

AMBASCIATEgratis

CLINICHE gratis

ASSICURAZIONE INFORTUNIgratis

ASSICURAZIONE MORTEgratis

AUTO BLU CON AUTISTAgratis

RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00). Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi (per ora!!!)

Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (inviolazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera. (Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo servizio)

La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.

La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO !!

renata c., milano Commentatore certificato 28.11.10 14:03| 
 |
Rispondi al commento

un appello dal quartiere Marconi di Roma si e' formato un comitato contro la costruzione di un mega parcheggio sotterraneo vicino al tevere che potrebbe mettere in serio pericolo i palazzi circostanti chiediamo aiuto o consigli..grazie
http://www.facebook.com/profile.php?id=100001880181174

mariapia orlando 27.11.10 23:57| 
 |
Rispondi al commento

poco fa mentre facevo i piatti ho alzato la testa sul televisore perche' ho sentito larussia a 7 e mezzo? (mi pare di si) che replicava a una persona
in trasmissione dicendo di stare attento a dire sempre e comunque male dei sovvenzionamenti governativi alla scuola privata perche' sono infinitesimali rispetto quelli alla scuola pubblica.
ora mio malgrado sono andato anch'io alla privata serale per motivi personali(non sono ricco, anzi),
ma alla serale di ricchi ve ne erano pochi(andavano di mattina). io sono andato anche alla pubblica non solo per le obbligatorie ma vi
garantisco che sono due cose opposte ( parlo di 35 anni fa, adesso e' anche peggio).alla privata si paga e si sta promossi. e basta. ora se berlusconi tramite i vari larussia vogliono(e lo vogliono)trasformare di nuovo l'italia in un popolo di analfabeti dal quale analfabetismo sono usciti forse negli anni sessanta ma lo erano per ben altri noti motivi cancellino pure la scuola pubblica(berluschini morde il freno da anni su questo). ma per stare al pseudo discorso di larussia di che minchia di soldi ha bisogno la scuola privata se viene sovvenzionata dai sui studenti perche' pagano, eccome se pagano e quindi non gli serve nemmeno la lira di cui parlava il baciam-ano di berlusconi.

eraldo meneguzzo 27.11.10 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma mi devo incazzare?????????
Ma è possibile che nessuno di voi informatori che io seguo con continuità "Grillo Saviano Travaglio"
avete pubblicato una notizia importantissima come quella della chiusura del sito italiaterranostra di Gianni Lannes???
Il perchè???
Si certo io adesso lo so
Seguo Lannes e quindi ........
ma tutti quelli che non lo conoscono???
Come fanno a sapere??'
Se anche voi ci abbandonate siamo alla frutta anzi quella nn c'è più.
in attesa di una vostra risposta porgo i miei più sinceri saluti
in fede
de dominicis alessandro un vostro umile lettore
ciao e buon lavoro

Alessandro De Dominicis 27.11.10 21:03| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
La dittatura al governo ha trovato il modo di far pagare il canone a tutti:

Romani, con contratto luce obbligatorio pagare canone

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2010/11/25/visualizza_new.html_1677301016.html

Spero che qualcuno dell'opposizione si opponga, magari Di Pietro.

Christian L Commentatore certificato 25.11.10 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono un pregiudicato di 38 anni, ho avuto 2 condanne x furto e le ho scontate, in tutto ho fatto 2 anni e 7 mesi, neanche chi commette un'omicidio molto spesso si fa tanta galera.......si accaniscono con i disperati! x carità, ho sbagliato ed è giusto che abbia pagato, ma ora sono in una situazione disastrosa, ho famiglia e x via dei miei precedenti penali non riesco a trovare un posto di lavoro!

AVREI UNA DOMANDA: "UN PREGIUDICATO, DOVE PUO' TROVARE UN POSTO DI LAVORO, OLTRE CHE IN PARLAMENTO?"

fabrizio c., ROMA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.11.10 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco,
mi viene il sospetto che la ministra Carfagna vada via non perchè si è stufata o è diventata all'improvviso eroina, ma perchè probabilmente succederà qualcosa di estremamente grave per cui neanche il Caimano potrà assicurarle la vita, si, secondo me la signora ha informazioni certe, sa che tutto questo casino è voluto, per avere la scusa di militarizzare il paese, oltretutto credo che sia un piano preparato per tutti i paesi europei, la Terza Guerra mondiale, questi figli di puttana che abbiamo al governo sono solo ladruncoli che stanno arraffando l'arraffabile prima della guerra. Prepariamoci. Vorrei sapere cosa ne pensi.Ciao Marco Ti voglio bene.

paola barabani 25.11.10 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Strano questo Travaglio, vive di sentenze di Tribunali (esclusivamente contro gente di dx) e critica i magistrati quando la sentenza non gli piace! Berlusconi nominato 461 volte? Può darsi, non lo so e non posso appurarlo (se chiedo copia della sentenza al Tribunale mi mandano a quel paese). E' vero? Si? Mai nominato quale imputato in questo processo. A proposito:accetto scommesse. La Cassazione cancellerà la sentenza contro Dell'Utri!

Volatile pn 24.11.10 17:04| 
 |
Rispondi al commento

grazie piemonte e veneto per il vostro, rifiuto la Campania é piena dei vs rifiuti tossici mandati per anni forti delle vs collisioni sapete con chi che paese é questo?

pasquale salemme, napoli Commentatore certificato 24.11.10 14:59| 
 |
Rispondi al commento

sta partendo una sottoscrizione che provvedera' a reuperare tutti i rifiuti tossici, radioattivi e cancerogeni dalle zone del napoletano e provvedera' a riscaricarli nei luoghi d'origine, soprattutto marghera , mestre, la laguna di venezia , gli impianti chimici in toscana.
Cerchiamo premi nobel che sostengano l'iniziativa

grazie

giuseppe torquemada, bolzano

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Hai dimenticato i VELENI TOSSICI dell'ACNA di CENGIO-Savona- e della Val Bormida-in Piemonte!
Una fabbrica che ha prodotto veleni per 100 anni.

°°°

da Republica, 2008

Già 8 anni fa una commissione parlamentare
ne accertò l'arrivo a Pianura. Un disastro ancora da quantificare
Anche i fanghi dell'Acna di Cengio
tra i veleni sepolti sotto quella collina
di CARLO BONINI

QUALI veleni nasconde Pianura? E quei veleni che storia e quali responsabilità raccontano? Perché, per dodici anni, di quella discarica nessuno ha più voluto sentir parlare? Massimo Scalia è tornato a insegnare Fisica all'università di Roma "La Sapienza". È stato parlamentare dei Verdi. Tra il 1998 e il 2000 ha presieduto la commissione di inchiesta sui rifiuti. Di quel che sa, la politica sembra possa fare volentieri a meno.

http://www.repubblica.it/2008/01/sezioni/cronaca/rifiuti-4/veleni-pianura/veleni-pianura.html

PS
Dello smaltimento dei questi rifiuti si era occupata anche Ilaria Alpi andando dietro al loro viaggio di smaltimento:
-Pianura-Campania-Italia,
-Germania,
-Turchia,
-Somalia-Tanti veleni ...tante ARMI.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.11.10 13:58| 
 |
Rispondi al commento

resto qui perché prima opoi vedrò i tir che porteranno la spazzatura della mia citta nelle discariche fatte nelle ville del nano

pasquale salemme, napoli Commentatore certificato 24.11.10 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

4
Felice Romano, segretario generale Siulp. "Rispetto alle roboanti premesse sullo scontro Saviano-Maroni, ho preso atto con molto piacere che il ministro ha rispettato il suo ruolo istituzionale. Ho preso atto altresì della foga con la quale ha difeso il suo partito da quelle che riteneva accuse infondate. Quando ha parlato della vittoria dello Stato, però, mi sarei aspettato che con la stessa fermezza con la quale ha difeso la Lega avesse difeso anche le forze dell’ordine dai tagli disastrosi e devastanti che questo governo sta facendo. Al di là della presunta panacea del Fondo unico giustizia, la realtà è che l’esecutivo è impegnato nel ridurre risorse alle polizie e quindi alla sicurezza del Paese. Stiano tranquilli però sia Maroni sia il ministro della Giustizia Alfano, perché i poliziotti, che il governo cada o no, continueranno ad arrestare i latitanti e i mafiosi fino a quando avranno almeno in tasca quei quattro soldi dello stipendio con il quale fino a oggi hanno anticipato la benzina e gli alberghi per poter catturare quei latitanti di cui ora tutti si vantano. Stiano tranquilli, perché, nonostante l’andazzo del governo, sembra che lo stipendio non sia ancora stato messo in discussione".

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.11.10 08:28| 
 |
Rispondi al commento

3
Franco Maccari, Coisp (area cdx). "Maroni che c... è andato a dire di nuovo? Mi spiace dirlo perché lo ritengo un uomo di spessore,purtroppo, però,da 2 anni continua a ripetere sempre la stessa tiritera trita e ritrita degli arresti dei latitanti.Ma come ha detto il procuratore di Reggio Calabria Gratteri,quei risultati vengono grazie ad anni di indagini.Anzi, la dico tutta: questo governo di leggi che servano all’operatività delle polizie non ne ha fatta mezza.A noi poliziotti non ci ha aiutato per nulla.Forse un aiuto arriverà un domani quando sarà disponibile il fondo di soldi sequestrati alla mafia,soldi propagandati dal governo come gli aerei di Mussolini.A oggi non è stato impiegato 1 solo € di quel fondo,però hanno creato le strutture che li gestiranno.Concludo con una battuta: se Maroni vorrà essere al 100 per 100 ricordato come un grande ministro,dovrà farsi ascoltare dal resto del governo. In questi 2 anni a tal proposito ha fallito su tutta la linea.Voglio ricordargli che gli arresti li facciamo noi,con i nostri sacrifici,mentre il governo propone leggi vergogna che ci impediranno di fare intercettazioni"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.11.10 08:27| 
 |
Rispondi al commento

2
Claudio Giardullo, segret. nazion. Silp-Cgil. "La caccia ai latitanti è ovviamente un’attività fondamentale nel contrasto all’attività mafiosa. Si deve però sapere che se dovesse essere promosso per meriti straordinari qualcuno di quei poliziotti che hanno arrestato il boss della camorra Iovine, prenderebbe solo una qualifica sulla carta. Ma non percepirebbe alcun trattamento economico perché la Finanziaria di quest’anno ha tagliato i fondi per i premi. Se arrivasse quella promozione, sarebbe poco più che una beffa. La caccia ai latitanti sbandierata da Maroni è un’attività fondamentale, ma non l’unica: le mafie sono ormai delle holding e per quanto in difficoltà, riescono sempre a sostituire il boss-amministratore delegato che finisce in carcere. Accanto alla caccia ai superlatitanti andrebbe anche fatto il contrasto al loro radicamento nel territorio. Il piano straordinario contro la mafia di quest’estate contiene ottime norme come quelle sulla tracciabilità dei flussi finanziari, ma ha l’enorme limite che non prevede alcun potenziamento degli apparati delle forze dell’ordine. La lotta alla mafia non è solo una questione di norme. Il merito di Saviano è di aver interrotto la tendenza della rimozione della mafia al Nord dove la questione sicurezza è relegata al mero controllo del territorio. Dalle inchieste emerge invece un enorme problema di mafia anche nel Nord"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.11.10 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto vari commenti sul tema: lo Stato non si processa. Ho meditato se postare questi dati o star zitto: scrivo.
Ho meditato se scrivere insulti-minacce o per l'ennesima volta tentar di spiegare alcune cose. Deciso: spiego con molta sintesi.

1- Tutto quello che sta accadendo ora, la sempre più ampia coscienza della popolazione su come stanno veramente le cose, di quale sia la vera natura dei governanti non solo nazionali, la gravità - il degrado economico, etico, ambientale e molto altro NON E' ASSOLUTAMENTE UNA NOVITA'.

2- Tengo a ricordare (almeno per quanto mi riguarda e per il movimento libertario) che tutte queste denunce sociali sono state fatte da oltre 30 anni. Il tutto con sequestri giudiziari, perquisizioni di materiale sovversivo, arresti, processi e atti giudiziari vari.

3- Ora, visto che le cose stanno prendendo una brutta piega per moltissime persone si stanno valutando sul serio le istanze che noi, (PERICOLOSI ANARCHICI) le abbiamo dette, scritte (e non solo) oltre 20 anni fa. Siamo stati emarginati da tutti, ci hanno dato dei matti, dei violenti, dei soggetti da lasciar perdere, ecc..

4- Cosa diciamo ora? MA LA POPOLAZIONE NEL 1970- 1980-1990-2000 DOVE CAZZO ERA CON LA TESTA?
Ora le conseguenze. Non dico oltre perchè di nuovo saremo allO SCONTRO. Un solo dato: nel 2004 ero uscito dal carcere di Vr per scontare arresti dom. a casa mia (motivi politici. Per i primi 2-3 giorni ho avuto una fortissima visione/percezione: dalle finestre di casa guardavo le persone ed i bambini (in part.) passare ed ho "VISTO" sulle loro teste una croce ed una cupa aura grigia. Per certo milioni di persone non avranno vita lunga. Nessun futuro. Causa? Decessi di massa violenti.
CHIARO?
--------
Pertanto, per ora avanti con le chiacchiere, le buffonate, le risate alle spalle, i divertimenti fasulli. Spendete e spandete: allegria.
Ma i conti devono tornare per tutti.
IL QUARTO REICH NAZISTA - MASSONICO E' QUI, ORA!
--------
Buona riflessione.
MORENO - AREALIBERA

MORENO F., FALERIA (VT) Commentatore certificato 24.11.10 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Sto vedendo Ballarò constatando quanto sia faziosa come al solito. Se credono di convincerci così a votare per una sinistra che si è dimostrata già fallimentare significa che ci sottovalutano eclatantenente. Inoltre ho visto ieri sera una puntata della noiosissima trasmissione "Vieni via con me" che ho trovato zeppa di retorica e di propaganda politica. Per non dire di quel personaggio cupo e pretenzioso di Saviano che pensa di essere il Verbo Incarnato e di quell'untuoso ipocrita di Fazio. Nella puntata che ho visto è stato intervistato "il grande italiano" Renzo Piano che ai nostri giovani alla ricerca disperata di un lavoro ha solo saputo dire andate in giro per il mondo e poi tornate, come ho fatto io. Inoltre ha detto che egli stesso ospita, nei suoi studi, molti giovani desiderosi di apprendere. Omettendo di dire che la maggior parte dei giovani non ha certo le disponibilità economiche che aveva lui a suo tempo per andare in giro e che, cosa ancora più grave, gli stages nei suoi studi sono costosissimi. Il tipico grande stronzo italiano! La trasmissione se la batte con Annozero di Santoro dove oltre al presentatore, sempre intento a scovare i fuscelli negli altrui occhi senza avvedersi della trave nei suoi, spiccano, per la loro negatività, Travaglio per il suo atteggiamento di primo della classe, depositario della Vera Verità, e quel ridicolo vignettista, Vauro, che si atteggia ad intellettuale dispensando solo offensive maldicenze. Nonostante che io ritenga Berlusconi abbastanza inetto come governante e incauto nella vita privata, anche se in giro non vedo di meglio, devo ammettere che è senza paragone almeno più simpatico di tutti gli altri. Se questi sono l'alternativa, povera Italia!

Michele Siosti, roma Commentatore certificato 23.11.10 22:48| 
 |
Rispondi al commento

I nomi in faccia al consiglio comunale di Pavia

post delle 18.30...è bloccato!?...............

anib roma Commentatore certificato 23.11.10 20:59| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/politica/2010/11/23/news/sindacati_polizia-9406590/

anib roma Commentatore certificato 23.11.10 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Non solo protezione , ma anche fiumi di denaro sporco di sangue che hanno contribuito alla creazione di Fininvest.
Propongo di nazoinalizzare Mediaset,così facendo si garantirebbe il lavoro dei dipendenti e tanti soldi allo stato.
Berlusconi e i suoi tantissimi interessati leccaculi in carcere a vita.Ha! anche D'Alema e sudditi nella stessa cella.
viva la rivoluzione
asta siempre

maurizio zupin 23.11.10 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Leghisti GO HOME, ecco come avete ridotto l'italia con la collaborazione del nano, e della P2 (1816) e con la vostra e piena approvazione di leggi inique e mafiose perchè voi in verità siete la mafia personificata presente al nord.

http://elnino.blog.tiscali.it/2010/11/16/non-solo-mafia-la-lega-nord-partito-di-favori-sprechi-e-ruberie/

http://tv.repubblica.it/edizione/milano/le-bestemmie-in-chiesa-dei-consiglieri-di-pdl-e-lega/56856?video

La lega nord è di fatto un partito MAFIOSO, è il suo nome di "battesimo" basta controllare cosa fanno oggi cosa facevano ieri e cosa hanno fatto sin dalla nascita, il tutto si traduce in MAFIA, basta conoscere la vita del fondatore
http://fidarelibri.blogspot.com/2010/11/di-inganno-padano-la-vera-storia-della.html
i suoi collaboratori non sono da meno.
Per gli allocchi babbei nordisti padani ecco come vi guadagnate i voti razza di disgraziati mafiosi allo stato puro del termine, voi non siete meglio delle cosche mafiose del sud, voi siete di fatto molto peggio e siete responsabili di aver distrutto una nazione in 20 anni di governo.
Vi è rimasta una sola speranza, che i babbei padani e molti ignoranti del nord non aprano gli occhi altrimenti per voi sarà la fine.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.10 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Grillo a Terzigno.

Se ho ben capito:
"Ci vogliono idee mettersi contro la polizia e' inutile"?

"Mi fa piu' paura l'antiberlusconismo che berlusconi"?!?

Come si fa la raccolta differenziata, spirito partecipativo, senso civico...OK!

Ma se qualcuno gli avesse chiesto: Grillo adesso che sei in politica... e potresti decidere...tutta sta monnezza depositata e quella per le strade...tu come la smaltisci?
La fase che indica Grillo dovrebbe essere successiva, adesso c'e' il presente,
e le risposte bisogna darle ora!

anthony* d. Commentatore certificato 23.11.10 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Sempre Berlusconi.

"Nel frattempo invito tutti al senso di responsabilità, alla sobrietà, al rispetto dei nostri militanti e dei nostri elettori che non approvano certo personalismi ed esibizionismi''. E' quanto dichiara il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi."

***

Sobrietà? E lo dice prorpio lui!

Personalismi e le esibizionismi?
Sono una sua esclusività?

Quest'uomo non sta bene, quest'uomo va curato.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 23.11.10 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi la mussolini ha baciato cosentino

luca giorgia Commentatore certificato 23.11.10 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...oltre a Strada e...altri/e...
...l' Italia ha anche questi Esseri Umani...
...c'è ancora speranza...

http://www.ansa.it/web/notizie/videostory/primopiano/2010/11/14/visualizza_new.html_1701138648.html

anib roma Commentatore certificato 23.11.10 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi.

''Per quanto riguarda le questioni all'interno del Popolo della libertà, conto di affrontarle quanto prima, con la consueta disponibilità a prendere in considerazione le varie opinioni.

***

Consueta disponibilità?

Ma se neanche sa che cosa è!

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 23.11.10 18:26| 
 |
Rispondi al commento

volevo segnalare che è nato il nuovo sito di satira www.avantipapero.com
grazie

fabio 23.11.10 18:20| 
 |
Rispondi al commento

PIRLONI

PIRLONI 23.11.10 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE A DIUSBURG C'E' L'NDRANGHETA E' PERCHE' A

DUISBURG SI E' TRASFERITO UN CALABRESE E NON UN

VALDOSTANO!

SE IN CULO AL MONDO TROVATE CAMORRA, NDRANGHETA, SACRA CORONA UNITA, COSA NOSTRA E' PERCHE' VI SI SONO TRASFERITI CALABRESI, SICILIANI, CAMPANI E PUGLESI!

NON CERTO VALDOSTANI!

SAVIANO ........ LASCIA PERDERE!

LASCIA PERDERE SAVIANO! 23.11.10 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ultima ( nel senso cronologico)figura di m...a di B.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2010/11/22/visualizza_new.html_1697681065.html

Franco F. Commentatore certificato 23.11.10 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Risorgimento: teatro per le gesta di borghesi fumosi, nobili in libera uscita, principesse sdilinquite, eroi fin troppo contenti di esserlo...

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 23.11.10 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le borse precipitano, ripeto le borse precipitano.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 23.11.10 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e io che mi crdevo che dopo i 5 minuti forfettari di marroni in tele ieri, tra saviano e i legaioli fosse pace fatta , del resto la lega è così prima dice peste e corna poi amici più di prima, vedi berlusconi era un mafioso poco afidabile una volta per loro poi...

panino A. 23.11.10 17:53| 
 |
Rispondi al commento

LASCINDO PERDERE L'ITALIA,

SE NEGLI STATI UNITI C'E

COSA NOSTRA

CAMORRA

NDRANGHETA

SACRA CORONA UNITA


E' PERCHE' VI SI SONO TRASFERITI

SICILIANI, CAMPANI, CALABBBBRESI E PUGLIESI


E NON CERTO DEI VALDOSTANI!

SAVIANO ...... MAVAFFFFFANBICCHIERE VA!

ROBERTO MARONI VS IPOCRITA SAVIANO 23.11.10 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non discuto sulla buona volontà di Saviano...

Ma per dovere a solo scopo informativo vi espongo cosa c'e dietro la Endemol. e quindi cosa esiste come corporazioni alle spalle
di Saviano che è qualcosa di piu grande di lui

(Ripeto non c'entra Saviano, lo dico per evitare confusioni!)

Le valutazioni le lascio a chi vuole conoscere e ascoltare


Mediaset comprò la Endemol, la principale firma dei format televisivi
Autore del Il Grande Fratello”, “Affari tuoi” e “Fear Factor”
Mediaset, dunque Silvio Berlusconi, diventa proprietaria della società che vende programmi fra gli altri alla Rai, controllata dal Parlamento che sostiene il Governo di Silvio Berlusconi in quanto presidente del Consiglio. Il consueto conflitto di interessi

Un quarto della proprietà è di Berlusconi, un altro quarto è di John De Mol, fondatore della compagnia; il terzo quarto andò a Goldman Sachs, banca di investimenti di grandezza mondiale, che garantisce con fondi propri e altre fonti di debito il restante quarto del capitale.

Endemol ha circa 3 miliardi di dollari di debiti e i 300 milioni di dollari di acquisizioni hanno irrigidito la liquidità della società.

Chi c'era dentro la Goldman Sachs?


Romano Prodi, da consulente Goldman Sachs

Mario Draghi, da Vicepresidente Goldman Sachs a Governatore della Banca d'Italia

Mario Monti, dalla Commissione Europea sulla concorrenza alla Goldman Sachs

Massimo Tononi, dalla Goldman Sachs di Londra a sottosegretario all'Economia nel governo Prodi del 2006

Gianni Letta, membro dell'Advisory Board di GS è nominato sottosegretario alla Presidenza del Consiglio del governo Berlusconi (2008)

Davide Cordella Commentatore certificato 23.11.10 17:38| 
 |
Rispondi al commento

IL PICCHIATORE NON AMMETTE CONTRADDITORIO.

La russa, invitato da Bianca Berlinguer, dopo una serie di spiegazioni che non convincono, non accetta contradditorio e se ne va.
L'ennesima figura di merda:ormai sono sull'orlo di una crisi nervosa.
http://www.ilmattino.it/video.php?id=8582

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 23.11.10 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domanda per:
“IL MINISTRO DEGLI ARRESTI DEI LATITANTI”:

Perché la Lega Nord ha votato contro l’arresto dell’ex - sottosegretario Nicola Cosentino per fatti di camorra ?

Esistono forse latitanti di Serie A e latitanti di Serie B ?

A questa domanda vorrei che rispondessero anche i leghisti che navigano su questo Blog, sentiamo un po’ cosa avete da dire ?

Nota:
Io mica sono “UN TERRONE”, sono proprio un “PADANO D.O.C.” come direste voi.

Paolo R. Commentatore certificato 23.11.10 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Copio:
Negli ultimi anni, una delle modalità di produzione predilette sembra essere diventata quella del format, ossia l’ideazione di alcune linee-guida, potremmo dire uno schema, su cui si baserà l’ideazione del programma vero e proprio; il format, oltre all’idea originale che costituisce il programma e alla sua struttura, contiene anche una serie di suggerimenti relativi alla sua realizzazione pratica, suggerimenti che riguardano la scenografia, la collocazione del programma nel palinsesto, le caratteristiche ideali del conduttore, ecc. I diritti d’uso di questa “ossatura” vengono sempre più spesso venduti ad emittenti estere, di modo che in quasi tutti i paesi d’Europa (e non solo) gli spettatori possono assistere a un programma che è lo stesso, e tuttavia è stato adattato alla cultura ed alle esigenze dei diversi pubblici di ogni singola nazione.
Endemol Italia è la prima società di produzione televisiva indipendente ad operare nel nostro Paese.
Grazie ad un’attività in costante crescita che spazia dalla realizzazione di programmi di intrattenimento (reality show, varietà, game show e talk show) alle fiction (miniserie, soap opera e sit-com), in questi anni l’azienda si è imposta come leader nell’elaborazione di format televisivi per i principali network italiani: Rai, Mediaset e La7.
Ad oggi, Endemol Italia produce ogni anno più di 1.500 ore di programmazione, svolgendo un’attività editoriale che spazia tra i vari generi con programmi innovativi nei modelli produttivi, nel linguaggio e nei contenuti che sono di grande impatto sul pubblico. In particolare, l’azienda ha introdotto nel nostro Paese Grande Fratello, il primo reality show trasmesso dalla televisione italiana. Chi vuol essere milionario?, invece, è stato il primo quiz di nuova generazione. Affari tuoi, infine, è il game show che ha avuto un effetto dirompente sull’access prime time.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.11.10 17:31| 
 |
Rispondi al commento

BENE COMPAGNI/E, ORA CERCHEREMO ATTRAVERSO DOCUMENTI REPERITI IN RETE, DI RIFLETTERE SU QUANTO STA ACCADENDO.

VISTO IL PROPAGARSI DI MOVIMENTI A DIR POCO FUORVIANTI, CHE ALTRO NON FANNO CHE, DIVIDERE E CONFONDERE ULTERIORMENTE, CON TANTO DI NOMENKLATURA DELLA SFERA INTELLETTUALE INTERNAZIONALE E SOPRATUTTO
NAZIONALE. INTENDIAMO APPUNTO PUBBLICARE TUTTO CIO' CHE TROVIAMO IN RETE,
SU QUESTO ARGOMENTO, PER AVVIARE QUANTO POSSIBILE UNA DISCUSSIONE O
MEGLIO ANCORA UNA RIFLESSIONE CON I COMPAGNI/E CHE FANNO RIFERIMENTO
SEMPRE E COMUNQUE ALL'IDEALE COMUNISTA DI MARX, ENGELS, LENIN, TROSKI. GRAMSCI, PER INTENDERCI, E NON A TESI DEL TIPO..(Scrive Costanzo Preve, leader dei comunitaristi e filosofo: “dichiaro solennemente che il mio interesse primario va alla riclassificazione strutturale delle culture politiche ereditate dal Novecento”, infatti “sia il veterocomunismo sia il veterofascismo sono fenomeni storicamente conclusi, almeno a mio parere”. Ne deriva che l’unità deve avvenire in una “rinascita” che recuperi il buono che c’è nel comunismo e nel fascismo.)
PER QUANTO CI RIGUARDA, NON RITENIAMO DI DOVER RECUPERARE NIENTE (DI BUONO) DAL FASCISMO E DALLO STALINISMO, MA, COMBATTERLO SEMPRE E COMUNQUE IN TUTTE LE SUE VARIANTI.

QUESTO DOCUMENTO TRATTO DA http://staffetta.noblogs.org/ blog curato dal Nodo Sociale Antifascista (Bologna)staffetta at riseup punto net, SINTETIZZA IL TEMA CHE AFFRONTEREMO.

I comunitaristi o socialisti nazionali

SEGUE SU >http://caneliberonline.blogspot.com/

Caneliberonline 23.11.10 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Israeli War Crime & Criminals

Su diversi portali web (redress.cc - megachipdue.info - guerrillaradio.iobloggo.com) é apparsa questa lista di personaggi, che sarebbero responsabili in varia misura dei crimini di guerra e contro l'umanitá (giá denunciati nel rapporto Golstone) commessi contro la popolazione di Gaza a cavallo degli anni 2008/2009, durante l'operazione militare israeliana denominata "Piombo Fuso". E' una lista lunga e dettagliata di persone (circa 200) fornita probabilmente da qualche militare "sionista pentito"....

Nel documento, ormai di dominio pubblico e presente su centinaia di siti web/blog, é indicato anche il link originale di apparizione. Diffondetela.

Il documento é visionabile in PDF http://www.gerusalemmeterrasanta.org/index.htm

Salvatore. G.

salvatore g., Manchester/UK Commentatore certificato 23.11.10 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Hai presente i pedaggi nel feudalesimo? Uno voleva passare per un ponte, doveva pagare un pedaggio a chi gestiva quesl ponte, era una gabella obbligata.
Oggi se uno vuole fare qualcosa in televisione deve pagare un pedaggio a una società che gestisce i format, è una gabella obbligata.
Endemol è una società produttrice di Format televisivi controllata da Mediaset, con sezioni logistiche in tutti i più grandi mercati televisivi europei, Italia compresa.È stata fondata con la fusione di due società di produzione televisiva di proprietà rispettivamente di John de Mol e Joop van den Ende, il nome deriva da una combinazione dei loro cognomi.

Nel 2000, in piena bolla economica, la società è stata acquisita dalla compagnia telefonica spagnola Telefónica per 5,5 miliardi di Euro.
Tra i programmi televisivi prodotti da Endemol Italia, sia su Rai, sia su Mediaset sono da menzionare Grande Fratello (Canale 5), il primo reality show di una certa dimensione trasmesso in Italia e il gioco a premi Affari Tuoi (Rai Uno), che ha riscosso un ottimo successo e molte polemiche su alcuni meccanismi. Malgrado queste gabelle obbligate, Endemol ha un deficit di 3 Miliardi.
Per ogni cosa che fai devi pagare la gabella a qualcuno. Comprando un decoder per il digitale pagherai una gabella al fratello di Berlusconi che ha l'esclusiva. E' giusto? No. Però è inutile prendersela con Saviano. Se l'alternativa era non farci vedere Vieni via con me, preferisco che abbia ceduto a Endemol. Se non era quella, era un'altra. E sarebbe stata comunque di Berlusconi.
Per cui godiamoci Saviano e ringraziamo il cielo che, se pure grazie a Endemol, è riuscito a darci 4 trasmissioni eccellenti. E chiudiamola qui.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.11.10 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, secondo quanto riferisce "Il Corriere", nel tuo botta-e-risposta con Vendola sul programma e sui monologhi di Roberto Saviano (ma non solo), avresti accusato Vendola di essere un politico di vecchia scuola, a partire dal fatto che metà della sua Giunta è indagata.

Volendo tralasciare il tuo appoggio da desistenza garantito alle scorse regionali, quando la giunta allora in vigore risultava già indagata per metà secondo quanto riferisci tu, mi sapresti fornire l'elenco della metà giunta indagata dalle procure pugliesi? E di fianco a ciascun nome il partito di appartenenza ed il collocamento politico successivo alla presenza in giunta?

Perché se la memoria non mi inganna, la Procura di Bari ha iscritto nel registro degli indagati soltanto:

* Alberto Tedesco (PD), dimissionato da Vendola prima della ricezione dell'avviso di garanzia
* Domenico Frisullo (PD), dimissionato da Vendola il giorno della comunicazione dell'avviso di garanzia

Fine...

alexis grigoropoulos 23.11.10 17:18| 
 |
Rispondi al commento

2/2 - SEX, DRUGS &...

Perchè Mr. Diciottosedici, salvo quelle che si "orizzontalizzano" dietro congruo compenso, quando va a loro bene, le ossequia?

E' un insulto agli uomini veraci figuriamoci alle donne veraci... lassàmo andà che l'ha bevuta grossa.

Sono le convinzioni che gli danno forza. Abbattute le quali tutto crolla.

A breve, oltre al simbolo, si inventerà un restyling del partito inventandosi un programma "di larghe intese" con prezzi d'occasione.

Unica differenza che il venditore paga l'acquirente... la farsa continua.

CORRUPTION.

By Gian Franco Dominijanni



Grillo, ma non potrebbe essere una beffa, il fatto che Saviano parli in un programma prodotto da Berlusconi? ( Endemol....ma che è? Uno sciroppo per i bronchi? )
Cioè non potrebbe essere che Saviano abbia deciso di usare lo stesso Berlusconi per screditarlo? Magari pensa: "Una volta tanto, i tuoi soldi sono usati per una giusta causa. Aprire gli occhi alla gente, far capire che razza di bastardo sei, come stai rovinando l'Italia..."
Una furbata di Saviano, insomma, come dire: "Per sconfiggere il nemico, entro nel suo sistema e lo distruggo piano piano con i suoi stessi mezzi...."

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 23.11.10 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

So che tutti i giorni in Italia ne succedono talmente tante che non c'e' il tempo materiale per discutere di tutte le schifezze a cui dobbiamo sopportare, ma non dimentimiaci di Piazza della Loggia. non dimentichiamoci !!!!

16 Novembre 2010 - TUTTI ASSOLTI

Il 16 novembre 2010 la Corte D'Assise ha emesso la sentenza di primo grado della terza istruttoria, assolvendo tutti gli imputati con la formula dubitativa di cui all'art. 530 comma 2 c.p.p., corrispondente alla vecchia formula dell'insufficienza di prove. Oltre alle assoluzioni di Carlo Maria Maggi, Francesco Delfino e Pino Rauti, i giudici hanno disposto il non luogo a procedere per Maurizio Tramonte, per intervenuta prescrizione in relazione al reato di calunnia, e revocato la misura cautelare nei confronti dell'ex militante di Ordine Nuovo Delfo Zorzi.

D M 23.11.10 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi: invito tutti a sobrietà

ahaaaaahahahahihihiiiiiheeeeeeehehehehoohoohoooooh

c'ha proprio la faccia come... la sua!

Reven Enge Commentatore certificato 23.11.10 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cos'ha la Norvegia che l'Italia non ha?

di Nicoletta Forcheri - MercatoLiberoTestimonianze

La Norvegia sarebbe un caso da studiare e da emulare: un surplus del 10%, un profitto netto dei titoli di stato di Oslo del 6,197%, di più del 4,747% del bund e del 2,931% dei bond svizzeri, il piu' basso tasso di disoccupazione (rif.Wall Street Italia). Quello che l'articolo non dice lo si può trovare facilmente su wikipedia, e cioé che l'economia norvegese è caratterizzata dalla proprietà statale di grossi comparti industriali cruciali come il petrolio (Statoil), l'energia idroelettrica (Statkraft), l'alluminio (Norsk Hydro), la principale banca del paese (DnB NOR), e le telecomunicazioni (Telenor), e che ben il 30% del valore della borsa di Oslo è in mano allo Stato.

Se si comprendono anche le partecipazioni in società non quotate, la quota pubblica aumenta drasticamente con i titoli petroliferi diretti. Insomma, la Norvegia ha la sua IRI intatta, prima del golpe bianco del Britannia.

Inoltre il petrolio del paese è controllato dal governo tramite i maggiori operatori come il 62% in Statoil nel 2007, la controllata statale al 100% Petoro, e SDFI, oltre al controllo delle licenze di esplorazione e produzione. Una sorta di ENI alla Mattei, prima del fatale "incidente".

Poi scopro che il paese, pur essendo il primo produttore ed esportatore di petrolio d'Europa, non è membro dell'OPEC, e che ha fondato un FONDO PENSIONI SOVRANO nel 1995 per ridistribuire i proventi del petrolio, del fisco, dei dividendi, delle cessioni e delle royalties. Si aggiunga a questo che non fa parte dell'UE e che la sua corona è pertanto più sovrana/pubblica dell'euro.

Infine, la Banca centrale norvegese gestisce uffici di investimento a LONDRA, NEW YORK E SHANGHAI.

Viene da chiedersi: ma se l'Italia fosse come la Norvegia monetariamente sovrana cioè fuori dall'euro?

Segue

Salvatore. G.

salvatore g., Manchester/UK Commentatore certificato 23.11.10 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA CHE PROVE E DOVE LE CERCANO ANCORA?

SE A HA AVUTO UN RAPPORTO NON PROTETTO CON B NON C'E' BISOGNO DI CERCARE LE PROVE DEL RAPPORTO BASTA ANALIZZARE LE CONSEGUENZE DI QUESTO RAPPORTO SE B HA IL PANCIONE ALLORA IL RAPPORTO NON PROTETTO C'E' STATO.

QUAL'E' IL PANCIONE NEL RAPPORTO POLITICI E MAFIOSI?:

I RISULTATI ELETTORALI DELLA SICILIA

SONO IL PANCIONE L'ENORME PANCIONE CHE NON SI PUO' NASCONDERE.

Carmine Crocco Donatelli (vive) Commentatore certificato 23.11.10 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA VERA RIVOLUZIONE

http://tv.repubblica.it/copertina/la-rivoluzione-di-cantona-contro-le-banche/57052?video=&ref=HRESS-7

franco f. Commentatore certificato 23.11.10 16:26| 
 |
Rispondi al commento

La Mussolini, bacia Cosentino:
Maroni, per par condicio, chiede di baciarlo anche lui.

Paolo R. Commentatore certificato 23.11.10 16:00| 
 |
Rispondi al commento

non ho voglia di lavorare

psichiatria.1 23.11.10 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In merito alla crisi tra le due Coree:
Frattini: "Serve una riposta dura"

Cioè? Che si fa? Si va alla guerra? La si incoraggia? Cosa si intende per 'risposta dura'? Da parte dell'Italia, poi, vuol dire mandare un camion di viagra.
SERVE UNA RISPOSTA DIPLOMATICA, FANFARONE.

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 23.11.10 15:53| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflesione si italia e concorrenza con la cina rispetto alla germania in concorrenza con la cina.


Sono andato in un discount è intravisto diversi prodotti che erano made in germany a dei prezzi stracciati paragonabili a quelli cinesi.

ho fatto compere

1 paio di scarle da ginnastica molto ben fatte meno di 15 euro

2 magliette di sotto a maniche lunghe meno di 9 euro

e dei calzini che finalmente non si rompono.


Certo non è produzione di altissima qualità però allo stesso prezzo dei cinesi ha una qualità notevolmente superiore.

Se invece vado a comprare italiano mi accorgo che pago molto e poi ho un prodotto cinese truccato da quello italiano con tutti i difetti della robaccia cinese ma con il prezzo italiano e un marchio altisonante stampigliato sopra.

la cosa piu terribile sono i calzini di filodiscozia e pagati la bellezza di 6 euro per 1 paio (contro 4 euro 3 paia quelli tedeschi) si sono rotti appena l'ho tirati un po troppo per indossarli..


ma dove vogliamo andare cosi!!!!!!!!


anche la marcegaglia dovrebbe rendersi conto che non si può solo piangere!

bruno bassi 23.11.10 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, Beppe aiutaci tuuu
Beppe, Beppe non ne possiamo piùùù
è tutto un magna magna
Forse quello che fai non è sufficiente,
forse quello che hai non serve a niente.
Qui le cose non cambiano
tutti continuano a trafugare.
Beppe, Beppe aiutaci tuuu
Beppe, Beppe non ne possiamo piùùù
è tutto un magna magna

Gianpietro Colla 23.11.10 15:49| 
 |
Rispondi al commento


Grillo,
Sono un'anziana persona (ha avuto tempo di fare la Resistenza figurati!!)che non vuole più seguire i tuoi sproloqui riferiti a Saviano.
Adesso basta!!
Penso dovresti vergognarti un pochino!!.

Agostino

Agostino ferretti 23.11.10 15:49| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con Saviano nel cuore, ora e per sempre.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 23.11.10 15:40| 
 |
Rispondi al commento

9,7 milioni davanti a Saviano
Nuovo record
Tutte le altre tramissioni stano risultando vecchie, obolete, insopportabili
Ieri al tempo con Saviano c'era Dell'Utri da Lerner, una noia mortale! un maglomane per di più mafioso nella reiterata ripetizione di se stesso!
Stasera a Ballarò se ci saranno le solite facce la noia è assicurata.
Abbiamo sentito più probemi, più intelligenza, più cultura e più bella musica in queste poche ore con Saviano che in 30 anni di RAI
Perché questo programma non viene dato in replica?
Abbiamo dovuto sorbirci dieci repliche del medico in femiglia, hanno fatto le repliche su Extra addirittura de il prezzo e giusto, non possiamo avere in replica Saviano?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.11.10 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero qualcuno possa aiutarlo
Pubblicato oggi sul Fatto Quotidiano


Chiedo ai lettori aiuto
per trovare lavoro

Sono ormai molti anni che la-
voro nel settore alberghiero e
da oltre venti anni sono diret-
tore. Purtroppo da più di un
anno sono senza lavoro e que-
sto grave problema ha creato
in me problemi di vario genere,
oltre a quelli di semplice so-
pravvivenza. Per una persona
iperattiva come me il fatto di
trovarsi improvvisamente sen-
za lavoro ha determinato una
pesante sensazione di inutilità,
anche per la mia età avanzata
ormai giunta ad oltre 60 anni.
Ho cercato lavori di minore re-
sponsabilità, anche in nero, ma
non sono riuscito a trovare
niente. Eppure sono certo di
sapere svolgere bene il mio la-
voro e ho sempre portato ri-
sultati importanti alle società
per le quali ho lavorato. Ormai
mi avvicino a grandi passi all’età
pensionabile e non sono nean-
che certo di potere godere
della pensione, poiché per po-
ter raggiungere il minimo do-
vrò lavorare ancora per circa
cinque anni. Per i lavoratori
della mia età un eventuale rein-
serimento è molto difficile, se
non addirittura impossibile,
anche se dotati di una profes-
sionalità di un livello piuttosto
alto, e non esistono incentivi di
alcun genere che possano age-
volare chi, come me e miei
coetanei, cercano una nuova
occupazione. Nel rivolgermi a
voi spero che qualcuno possa
offrirmi un lavoro. Questa è la
mia illusione, ma almeno è pur
sempre una speranza che tiene
in vita in me la forza di andare
ancora avanti sapendo che for-
se qualcuno potrà aiutarti. Fac-
cio presente che, pur di rima-
nere ad operare nel settore al-
berghiero, sarei ben disponibi-
le ad accettare qualsiasi desti-
nazione, nessuna esclusa, ma
auspicando di potere rimanere
in Italia.

Luigi

sorriso etrusco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.10 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei segnalare la seguente iniziativa

Dibattito pubblico

“I nostri diritti, l’Unione Europea e il vero volto del potere”

Domenica 28 novembre 2010 ore 15.30
Sala del Cubo in via Zanardi 249, Bologna

Interverranno:

Paolo Barnard: giornalista di lunga esperienza sia nel campo della carta stampata che in quello televisivo e della Rete.
Giuseppe Ugo Rescigno: professore ordinario di Diritto Pubblico presso l’Università “La Sapienza” di Roma.

Massimiliano romiti 23.11.10 15:00| 
 |
Rispondi al commento

il commissario europeo a Napoli per i rifiuti,ha detto parole durissime... il governo dovrebbe nascondersi per la vergogna sotto quei cumuli di MONNEZZA!!!!

enzo rossi 23.11.10 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nichi Vendola - La sua videolettera a Silvio Berlusconi - Il teatro della virilità.

http://www.youtube.com/watch?v=Pbd_iaGJEa8&feature=player_embedded

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 23.11.10 14:49| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE SEI UN GRANDE!!
a TERZIGNO: "la monnezza è colpa delle banche non della camorra".

è ESATTAMENTE così. la cammora è incidentale.

SEI ER MEJO E L'UNICO, BEPPE!!!

chi non ti capisce non capisce un beneamato cazzo!!


BANKENTSTEIN STA DIVORANDO IL PIANETA più il 5% !!!

il resto è SOVRASTRUTTURALE!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 23.11.10 14:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

http://forum.chatta.it/politica/8073942/-savonarola-tu-fai-politica-vecchia-.aspx?pcount=3

questo è un forum gestito da fastweb , sapete tutti le ultime vicende giudiziarie, no!
è popolato da tutti, dall'estrema sinistra all'estrema destra ... la base è centrodestra!
legaioli-berluschini-finiani!

BELLA FIGURA DI MERDA CHE CI FACCIAMO!
allora, vogliamo cercare una strada adeguata al periodo storico che stiamo vivendo?

Qualcuno si è dimenticato che c'è ancora il nano
al comando!
Beppeeeeeeeeeeeee !!!
per fortuna che non avevo spicci per venire la teatro se no un pomodoro o un ovo in faccia te lo
avrei tirato!

un modo bizzarro per fare conoscenza!
anche un vaffanculo dalla platea sarebbe stato sufficiente!

Però mi rimangono dubbi!
A Milano, al teatro smeraldo, Beppe non innescò
nessuna polemica con amici ed alleati, il De Magistris era lì in prima fila e nel palco c'era
persino il molleggiato!!!

ci presentò persino un prete! Don Farinella!
un buon prete, ma prete, eh !

come mai ?
....paura o "sete di potere" !

mah!


La nipote del Duce e amica del ducetto...ha ricevuto la solidarieta' dal "Ricercato" consentino e come riconoscenza lo ha baciato sulla bocca...

no comment

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 23.11.10 14:42| 
 |
Rispondi al commento

SEMBRA CHE IN QUESTO BLOG LE DONNE, SOPRATTUTTO QUELLE INTELLIGENTI, SIANO TRATTATE CON BIECO MASCHILISMO e RAZZISMO DA TUTTI I PARTECIPANTI MASCHI (se così li si può chiamare), I QUALI TROVANDOSI SPIAZZATI DI FRONTE A CERTI POST DAL CONTENUTO ILLUMINANTE ED EVOLUTO, NON RIESCONO A FARE ALTRO CHE SENTIRSI FRUSTRATI ED INFERIORI , RISPONDENDO RABBIOSI CON FRASI FUORI LUOGO E DECISAMENTE INCONGRUENTI.
LE DONNE HANNO DA COMBATTERE, NON SOLO CONTRO LA STUPIDITA' MONDIALE IMPERANTE (di cui peraltro ne è responsabile il maschio) ma contro ogni singolo UOMO, IL QUALE NUTRE ODIO E RISENTIMENTO VERSO LA DONNA per due essenziali SEMPLICI MOTIVI: IL NON POTER DAR VITA AD ALTRI ESSERI UMANI E IL NON POTER INDOSSARE ABITI, scarpe e acconciature FEMMINILI, (GRANDE SOGNO ONANISTA DI QUASI OGNI MASCHIO ETERO CHE DESIDERA, PIU' DI OGNI ALTRA COSA, LIBERARE LA SUA OMOSESSUALITA' LATENTE, REPRESSA E CONDANNATA DA UNA SOCIETA' CREATA DA EGLI STESSO CON LE SUE STESSE “ARMI”).

gabra s. 23.11.10 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- OT -

dal Meet up

in occasione del 25 NOVEMBRE
GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

a partire dalle 10 di fronte
alla Regione LAZIO
Via Rosa Raimondi Garibaldi

presidio con la proposta di legge TARZIA
che vuole privatizzare e rendere "confessionali"
i consultori pubblici!!

http://www.meetup.com/Grilli/calendar/15476409/

Paola Bassi 23.11.10 14:36| 
 |
Rispondi al commento

BASTA!


Vogliamo smetterla una volta per tutte a quest'andazzo del tira e molla per tutte?

Una rivoluzione senza colpo ferire e non cruenta....

Un'appello per salvare tutti i cittadini d'europa!

Ritirare (chi ce li ha) i contanti dalle banche e se saremo in tanti a fare questo finalmente le banche mondiali si renderanno conto che la loro politica è stata fallimentare ed una regola se la daranno una volta per tutte.!
Ricordiamoci che ci è rimasta soltanto questa forma di lotta......
Se siamo rimasti con le pezze al culo lo dobbiamo solo allo strapotere delle banche mondiali che ci succhiano il sangue peggio che i vampiri....
Lo sviluppo della società non si ottiene affamando il popolo.

Gaetano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.10 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

17 Novembre 2010

Georgia, Caucaso del Sud. In alcune repubbliche ex URSS si può acquistare sul mercato nero uranio arricchito per l'assemblaggio di armi nucleari. E’ quanto rivela il Guardian, entrato in possesso di informazioni riservate relative ad un processo in corso a porte chiuse in Georgia. Gli imputati, entrambi armeni, sono un imprenditore e un fisico colpevoli di aver trasportato illegalmente l’uranio arricchito da Yerevan a Tbilisi. Il presidente georgiano Mikhail Saakashvili aveva informato altri capi di stato dell’arresto dei due durante un summit sul nucleare a Washington in aprile, ma nessun dettaglio del caso era stato finora reso pubblico. Secondo quanto scrive il quotidiano britannico, Sumbat Tonoyan, 63enne, e il fisico 59enne Hrant Ohanyan avevano nascosto i 18g di uranio in un pacchetto di sigarette isolato con del piombo, in modo da superare i controlli dei sensori antiradiazioni installati ai confini degli Stati ex URSS grazie ai dollari degli Usa.
I 2 armeni erano convinti di recapitare l’uranio ad un rappresentante di un gruppo islamista e che si trattasse soltanto di un campione al quale avrebbe fatto seguito una consegna più grande. Il loro fornitore in Armenia aveva infatti assicurato loro che maggiori quantità erano disponibili. Non è chiaro dunque quanto uranio arricchito sia in circolazione, ma è la terza volta nel giro di sette anni che il materiale viene intercettato in Georgia. Nonostante negli ultimi anni diversi mld siano stati spesi per migliorare la sicurezza dei siti nucleari in diverse parti del mondo, ed i particolare in Russia, dove si troverebbero fino a 7.000 tonnellate di uranio arricchito, molto potrebbe essere stato rubato in passato. L’uranio in possesso dei due armeni sarebbe stato infatti rubato diversi anni fa, in epoca sovietica, quando i controlli non erano così severi. Nei tre casi georgiani, alcune prove indicherebbero che il materiale era stato trafugato da una centrale nucleare a Novosibirsk, in Siberia.

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 23.11.10 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Leghisti GO HOME, ecco come avete ridotto l'italia con la collaborazione del nano, e della P2 (1816) e con la vostra e piena approvazione di leggi inique e mafiose perchè voi in verità siete la mafia personificata presente al nord.

http://elnino.blog.tiscali.it/2010/11/16/non-solo-mafia-la-lega-nord-partito-di-favori-sprechi-e-ruberie/

http://tv.repubblica.it/edizione/milano/le-bestemmie-in-chiesa-dei-consiglieri-di-pdl-e-lega/56856?video

La lega nord è di fatto un partito MAFIOSO, è il suo nome di "battesimo" basta controllare cosa fanno oggi cosa facevano ieri e cosa hanno fatto sin dalla nascita, il tutto si traduce in MAFIA, basta conoscere la vita del fondatore
http://fidarelibri.blogspot.com/2010/11/di-inganno-padano-la-vera-storia-della.html
i suoi collaboratori non sono da meno.
Per gli allocchi babbei nordisti padani ecco come vi guadagnate i voti razza di disgraziati mafiosi allo stato puro del termine, voi non siete meglio delle cosche mafiose del sud, voi siete di fatto molto peggio e siete responsabili di aver distrutto una nazione in 20 anni di governo.
Vi è rimasta una sola speranza, che i babbei padani e molti ignoranti del nord non aprano gli occhi altrimenti per voi sarà la fine.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.10 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei fosse ben chiaro che le istanze etiche che spingono tanti ad una lotta di sinistra contro le sopraffazioni del capitalismo in un sistema dove ogni uomo è ridotto a merce sono giuste e sacrosante
esattamente come sono giuste e sacrosante le lotte che tanti nella chiesa (o anche nel mondo laico) affrontano per lenire le sofferenze dei deboli (e in questo fa esempio il bellissimo don Giacomo di Lamezia Terme col Progetto Sud sui portatori di handicap negli stessi palazzi della mafia)
Ma, come le istenze etiche cristiane possono essere ben altra cosa rispetto alla dittatura mondana del Papa e alla storia sanguinaria della Chiesa di Roma
così le istanze etiche di tanti rispettabili comunisti di buona volontà sono altra cosa rispetto alle dittature sanguinarie che sulla teoria comunista si sono avvicendate nella storia imposte da regimi deprecabili
E chi ha buon senso ha pieno diritto di rispettare le intenzioni o gli atti buoni e utili dei singoli, fatti per amore degli altri, come ha pieno diritto di criticare duramente gli apparati statuali che, strumentalizzando quelle teorie, si sono imposti sgli uomini, per un potere sugli altri
Spero che le due cose non siano confuse mai.E che si possa essere sempre in grado di distinguere l'intenzionalità buona del singolo dal discorso del malo potere da regime, e non si finisca col difendere ciecamente il 2° per pura appartenenza o faziosità o desiderio arrogante di superiorità e sopraffazione!
Teniamo anche sempre presente che ancora al tempo di Berlinguer il 'come' si potesse essere comunisti era un fatto di coscienza personale che poteva allontanarsi di molto dalle posizioni totalitarie e adi Mosca. Quando io dico che con Berlinguer il comunismo finisce, intendo che, dopo, questo fatto di coscienza mi è parso scomparire, estremizzandosi il comunismo da una parte in quello che oggi si chiama Pd e che di sx non è più. e dall'altra nei fanatici faziosi che il comunismo hanno finito per renderlo repellente a tutti.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.11.10 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aggiornamenti incidenti Nucleari.

25 Ottobre 2010 - Knolls atomic power laboratory, USA. A causa dello straripamento di un canale sotterraneo drenante almeno 640 galloni di acque reflue contaminate si riversano nel fiume Mohawk. Radonuclidi presenti nell'acqua: cesio 137, stronzio 90, uranio e plutonio. L'incidente sembra sia stato causato da un guasto ad una pompa elettrica e lo sversamento sarebbe andato avanti per almeno 3 ore. La notizia viene data solo l'8 novembre

07 Novembre 2010 - Montpelier, Vermont, USA. Una tubazione della centrale nucleare Yankee del Vermont, causa la perdita di acqua radioattiva obbligando i funzionari allo spegnimento dell’impianto. La perdita viene rilevata nel corso di ispezioni di routine da un tubo lungo due piedi proveniente dal sistema di circolazione facente parte del reattore. Si stima che la perdita è stata di circa sessanta gocce al minuto finite all’interno di un pozzetto di raccolta.

07 Novembre 2010 - Centrale nucleare a nord di New York. Esplode un trasformatore costringendo all’arresto di un reattore. Non viene segnalato nessun ferito e nemmeno fuga di materiale radioattivo

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 23.11.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Il discorso del leghista da Fazio ha toccato l'inverosimile quando ha detto che il federalismo è l'unico modo che ha l'Italia per sconfiggere la mafia al sud!

Domanda: ma se la mafia è sovvenzionata dai porci industriali del nord che mandano tutti i loro rifiuti tossici al sud che cambia col federalismo?

Carmine Crocco Donatelli (vive) Commentatore certificato 23.11.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ti ha mai sfiorato il pensiero, a te e a Gianroberto Casaleggio che questo "NUOVO", non ci porti da nessuna parte? Che le comunicazioni interpersonali fatte al computer CI ISOLINO SEMPRE DI PIU' DALLA VITA REALE? Ci vai ogni tanto in giro? Nei pullman intendo, nei treni, per strada, ovunque... TUTTI CON QUESTI FOTTUTISSIMI AURICOLARI NELLE ORECCHIE! Nessuno parla più a nessuno. Ogni persona persa dietro i cazzi suoi... Sono sempre più convinto che se il Nano è stato lì per sedici anni forse la causa maggiore è che nessuno parla più con nessuno! Non pecepite questo senso assoluto di SOLITUDINE che comunicano tutte queste cuffiette? Tornando a noi: no a De Magistris; no a Saviano; no a Vendola; del PD non ne parliamo proprio...
Chi ci toglierà definitivamente dai maroni il Nanazzo? Ma Beppe Grillo, naturalmente! DA SOLO!!! Anzi con qualche altro fedelissimo fan! Beppe, sei un bravissimo uomo di spettacolo, te lo dico senza ombra di ironia, ma la politica... che cazzo c'entri tu con la politica? Un politico si propone degli obiettivi, si da da fare per realizzarli e soprattutto, SE NON HA I NUMERI, cerca altre persone magari diverse da lui, ma con cui ci sono dei punti in comune, che possano aiutarlo a realizzare i predetti obiettivi...
Io penso che se c'è qualcuno che fa godere come un riccio il Nano sia proprio tu, Beppe, che sei sempre portato ad isolarti e a dividere il più possibile quell'insieme di persone che messe insieme magari riusciranno finalmente a mandarlo via. Nella comunità di persone che vorrebbero cacciare il Nano, con i tuoi calcioni a tutti, stai facendo più danni della peronospora. Un politico unisce, Beppe, non DIVIDE! In ogni intervista sostieni che tu sei oltre, oltre il vecchio, oltre l'esistente (oltre anche il futuro?, mentre ci siamo?)... non è che a foza di andare sempre oltre ti troverai prima o poi nel burrone di Wilcoyote?. Di sicuro sei oltre me. Buona fortuna, Beppe!


Il Batacchio 23.11.10 14:07| 
 |
Rispondi al commento

«Vede, il fatto è che Vendola fa politica vecchia. Sta lì che promette e fonda partiti, ma non è più tempo di partiti, non c'è più storia del Pci che tenga, o tradizione, o destra e sinistra. Questo è il tempo dei giovani e della loro forza in Rete».
Tutti d'accordo su questa dichiarazione di Beppe? Non c'è più destra e sinistra? Alleluja! E' finito il tempo dello sfruttamento dell'uomo sull'uomo!... Finita la creazione del plusvalore!... Finito il capitalismo!... Finita la lotta delle classi ultime (lavoratori dipendenti, precari, pensionati, disoccupati) per emanciparsi nei confronti di banchieri, industriali, grossi professionisti, grossi commercianti, grosse partite iva in genere... E' finita la lotta di classe ed io non me ne ero accorto, Beppe! Meno male che mi hai avvertito... Allora, Beppe, facciamo un pò il riepilogo degli ultimi tempi... De Magistris ti invita a fare dei passi in avanti per creare una sorta di federazione per fare eventualmente un blocco alle prossime elezioni... "Fatteli da solo i tuoi passi in avanti", la tua gentilissima risposta...
Per una serie di circostanze io penso anche impreviste, Fazio e Saviano realizzano un programma tv visto da MILIONI di persone (altro che le migliaia dei blog, compreso il tuo) che CANCELLA in poche puntate VENT'ANNI di televisione di merda che il Nano ha schizzato in tutte le case degli italiani. Neanche questo va bene: è un programma Endemol, quindi il Nano gode come un riccio... "Vendola fa politica vecchia". E cos'è la politica nuova, Beppe, il computer?
"Tutti i libri del mondo non valgono un caffè con un amico!" diceva Ermanno Olmi su "Centochiodi"." TUTTI I COMPUTERS DEL MONDO NON VALGONO UN CAFFE' CON UN AMICO!" dico io!!! Sono vecchio? Anzi sono "Il Vecchio?". ECCHISSENEFREGA!!! (Segue...)

Il Batacchio 23.11.10 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Resto....perchè se non lotto io per la mia terra che amo tanto

chi altro lo farà ?

Aldo F., napoli Commentatore certificato 23.11.10 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Dopo il discorso di Saviano il primo istinto mio è stato di rimandare tutti i rifiuti al nord ai loro leggittimi proprietari!!!

Carmine Crocco Donatelli (vive) Commentatore certificato 23.11.10 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarà colpa del magnetismo terrestre in costante cambiamento ?
bah! non si sa !
quello che è certo le donne sono in fibrillazione!
urge una poesia

poesia del desìo

- mentre la carfagna e la mussolini
-litigano per chi è più troia ed usa bocchini
-sul blog del Grillo ci sono due serve che tifano per Fini
-avete scoperto chi sono le due vili ?


Ieri sera dopo il discorso di Roberto Saviano il primo istinto che ho avuto è stato quello di fuggire dalla mia terra.

Invece RESTO perchè se anche è poco quello che posso fare, sempre meglio di niente è!

peppe s., giugliano Commentatore certificato 23.11.10 13:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

certo che hai una faccia, manco de bronzo
non so de che
e pretendi che nessuno reagisca a un commento del genere?
guarda io non amo gli insulti (non amo neanche quelli di chi ti tampina con vari nick che neanche me li ricordo più)

ma a questo giro condivido Viviana!
leveresti la pazienza a un santo!
Sappi che io personalmente comunque non cliccherò mai "segnala" ai tuoi commenti
è bene che restino!..


Mi scuso di questo lungo OT
ma Luigi continua a sussare per una risposta sul marxismo
e lo so qche questa non à la sede adatta
perché qualunque risposta filosofica richiede molto spazio, che qui non c'è
Inolte la contesa tra materialisti e spiritualisti può andare di lungo ad aeternum per il semplice fatto che ognuna delle due posizioni implica un diverso uso della mente
e sarebbe come dibattere di suoni tra un musicofilo e un sordo
o un pirrore e un cieco
non se ne viene a capo
perché si basa su due delle massime differenze umane
scusatemi dunque se occuperà spazio senza riuscire nell'impresa
e che invece di un dibattito realizzerò un altro po' di insulti, perché le besteie fanno così: quando non sanno replicare mordono o sputano
,...ma è un po' di tempo che il blog è scassato da tizi che continuano a chiedere come mai c'è tanta opposizione dei grillini alla teoria comunista
ho gia risposto in un commento apposito che questa opposizione 'teorica' a Marx filosofo io non la vedo
salvo non scambiare per opposizione ideologica la reazione di tanti bloggher a una invasione a scopi di sabotaggio, cafona e becera, fatta da imbecilli come sedanino e merenderi più o meno altolocati o altopuzzati (ma di questi risvolti di cafonaggine ho già detto in un commento a Luigi e non mi pare il caso di ripetere che attaccando degli imbecilli si fa un torto a Marx che imbecille non era)
Comunque..
visto che si continua a chiedere cosa c'è in Marx che non va, posso cominciare a ribattere anche su questo
anche se mi ci vorrebbe troppo spazio....che qui non avrò mai nemmenos e fose il tema prevalente del blog

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.11.10 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sedanino, o plinino, che per me pari sono,
ma tutta questa puzza che vi sale continuamente al naso non sarà per caso una puzza 'in proprio'?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.11.10 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

G'iuseppe V'erdi si r'ivolta nella t'omba!
Inviata da Gomez

http://www.bastardidentro.it/node/view/43263

in mezzo alle "orate" c'è anche il "trota"?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 23.11.10 13:32| 
 |
Rispondi al commento

- OT -

Presidio ACQUA PUBBLICA

(ricevo dal Meetup)

24 novembre ore 16
Roma - piazza del Camidoglio


Paola Bassi Commentatore certificato 23.11.10 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Viviana

Cara viviana il materialimo è necessario, punto.
Il materialismo è necessario come base di partenza di qualsiasi attività umana,
incluso il pensiero spirituale.
Il tuo cervello per funzionare,
come sembra che faccia piuttosto bene,
ha bisogno del materialismo sotto forma di alimentazione adeguata,
riposo sufficiente,
tempo libero necessario,
per studiare
per leggere
ed informarsi,
per pensare,
per sognare,
per battere sui tasti
di questo computer,
per vivere.
Chi ti ha dato la possibilità
di avere questi diritti?
Sono stati dei materialisti,
che si sono battuti per l'orario di lavoro,
per il salario,
per la salute,
per le ferie,
per il diritto allo studio,
e per tanti aspetti della nostra vita
che ormai diamo per scontati.
Ben venga dunque lo sviluppo
di un pensiero spirituale,
ma non dimentichiamo da dove siamo venuti,
e come saremmo oggi senza
le conquiste e la difesa dei diritti materialistici.

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 23.11.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E Bondi sistemò
anche l'ex marito
della compagna.

Il ministro: "Due casi umani"

***

Aou! Ma questi so' proprio boni!

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 23.11.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Papa: “In alcuni casi giusto il preservativo”. Se ne è convinto dopo un colloquio con Gasparri.
Au revoir

(Domenico Marozzi – www.luttazzi.it)

Francois Marie Arouet, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.10 12:49| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

QUESTIONE DI STILE

Bisognerebbe spiegare agli Italiani che si dovrebbe essere un po più lungimiranti e che l'Italia non è un'isola intorno alla quale tutto ruota ma esattamente il contrario.
La nostra repubblica delle banane viaggia con l'informazione di un treno a vapore disconnessa dal mondo con i tg che minimizzano tutto ed evidenziano il niente.
Se gli Italiani aspettano risposte da questi farabutti che ci governano stiamo freschi.
Il clima internazionale e quello europeo è tesissimo con le banche irlandesi che affondano e i recenti segnali di guerra tra le Coree con una partecipazione all'escalation del Giappone che produrrà un crollo delle valute orientali.
Tutte le borse sono in calo e se non fosse per gli indici tedeschi più che positivi che spingono ancora l'euro, l'effetto domino sarebbe già in piena fase.
Ma gli Italiani preferiscono appassionarsi alla confusione che questo governo e quello che verrà sta generando,impassibili ed impotenti,navigando tra gli scempi del Veneto,dell'Abruzzo e della Campania, constatando sulla propria pelle che i fallimenti di questo governo sono ormai fatti documentati.
Con uno sviluppo che continua a restare al palo,con indici occupazionali degni del dopoguerra,con un improbabile federalismo alle porte e con un marcato divario nord-sud veicolato da strane iniziative come stisce pedonali verdi e simboli di fiori e di alpi che ne sottolineano le differenze.
Ma che buffoni e che irresponsabili,come se l'Aquila e la Campania non appartenessero al loro fallimento,lavarsi le mani e buttarla tutta sulle liti politiche per distrarre i cittadini e prendere tempo che non c'è.
Gli speculatori sono alle porte e volteggiano come gli avvoltoi.Il nostro paese non attrae investitori, ha un governo dimissionario ed una incertezza sulla crescita futura che è il terreno ottimale per coloro che giocano con i derivati finanziari che dovrebbero assicurarci contro i fallimenti.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 23.11.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Oggi su corriere si parla di vendola che attacca grillo sul quello che ha detto su saviano .... ma si rendono conto di quello che dicono.....grillo a detto... "Saviano E' BRAVISSIMO ma perchè non fa i nomi dei collusi con la mafia?" domanda più che naturale ed espicita e che vendola sta attaccando grillo perchè pensa che grillo ruba i voti al PD e attaccandolo pensa che la gente non voti più e voti lui...mercenario solo che mercenario...vendola porta un argomento convincente poi ne riparliamo, il PD e talmente "colluso" con BERLUSCONI e lo è stato per anni, che come ha detto travaglio "hanno riscuscitato un morto" vendola non quardare la pajuzza nell'occhi degli altri quando tu hai una trave

Carla Cunsolo, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.10 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Campania si svegliano a orologeria.
Preferibilmente sotto elezioni.
Altri hanno detto: è colpa del Governo (riferendosi naturalmente a quello attuale, perchè quelli precedenti evidentemente non sono mai esistiti).
Più che colpa del Governo, è colpa di amministratori locali corrotti ed inefficienti, che però il popolo continua a votare.

Daisy G. 23.11.10.
---------------------
Quando parla di amministratori si riferisce a Nicola Cosentino o a Stefano Caldoro ?
Au revoir.


Povero Travaglio...
Sono anni che si sgola cercando di scuotere le coscienze, spiegando al popolo italiano di come il termine Stato e mafie siano divenuti in 15-20 anni omonimi. La sua ricostruzione sempre più dettagliata, documentata e denunciata mostra oramai una realtà incontrovertibile. Berlusconi, Dell'Utri, Mangano lo stalliere, Arcore, gli attentati ecc... Questo non è un attacco alla persona di Silvio Berlusconi o parti-politica, ma una diretta denuncia a 360° sulla malata simbiosi tra stato e mafia. NESSUNO e ripeto NESSUNO mai ha spiegato agli italiani il discorso "rifiuti" come ha fatto ieri sera Saviano. NESSUNO mai ha spiegato a noi cittadini in modo così semplice e lineare il legame tra il premier e le mafie come Travaglio. NESSUN politico ci ha mai spiegato la camorra, la mafia, la mala sanità ecc... come fà da anni Beppe Grillo. Quindi, 60 milioni di italiani devono far riferimento, ormai, ad uno scrittore, un giornalista, un comico e qualche anonima testa pensante per rendersi conto di quanto, in 20 anni, ci hanno nascosto la verità dei fatti. Questo solo per un motivo, per non farceli combattere. Se una notizia non viene mai detta, il fatto non è mai esistito. Basandosi su questo elementare concetto ammiro profondamente persone come Travaglio, Grillo e qualche altra voce fuori dal coro che con passione e dedizione continuano con i loro "sacri" monologhi a farci riflettere, crescere e a farci fare profondi sospiri, per farci sentire la vera puzza di queste cacche di persone. Se tu senti l'odore di cacca, 1 ti accorgi che si tratta di cacca (quindi la riconosci), 2 ti fa schifo e automaticamente la eviti... per il tuo bene.
Oramai è così che va trattata la politica italiana dobbiamo imparare a riconoscere l'odore di illegalità, renderci conto che ci fà schifo e automaticamente evitarla, solo che la cacca non si può combattere, la politica SI... sempre per il nostro bene.

Simone Gozzi, Roma Commentatore certificato 23.11.10 12:42| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/11/23/milano-calibro-ndrangheta-la-terra-sporca-02/78216/

Milano calibro ‘ndrangheta – La terra sporca 02I compari lo chiamano Cenzo. Per anni ha vissuto, impunito, alle porte di Milano. Sì perché Vincenzo Mandalari è uno dei tanti padrini alla milanese. Uno di quelli coinvolti nel blitz del 13 luglio scorso. Oggi è latitante. Un tipo tosto capace di curare i propri interessi qui al nord. Cemento, ovviamente, ma anche locali nel pieno centro di Milano. Il suo buen retiro da anni è stata la villa bunker di Bollate. E proprio da qui parte la seconda punta de La Terra sporca, la videoinchiesta del fattoquotidiano.it sulla presenza della ‘ndrangheta al nord. Si parla di impresa. Quella collusa e quella vittima dei voleri mafiosi. Quella, ad esempio, che in primo grado, e non era mai capitato, viene condannato per 416 bis. E quella che subisce. E, a volte come in questo caso, racconta. Tratteggiando uno scenario foschissimo che s’immaginerebbe nelle più profonde zone calabresi e non alle porte di Milano. E’ la storia di Gaetano, imprenditore sotto scacco.

Di Lorenzo Galeazzi e Davide Milosa.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 23.11.10 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ siora Viviana

Spartacus . Cristo . Marx .

tanto per capire, nessuno dei tre si svegliò una mattina ed iniziò a parlare di UGUAGLIANZA !

Claude-Henri de Saint-Simon

Si narra che Claude-Henri de Rouvroy, conte di Saint-Simon (1760-1825) ancora ragazzo vide venire una carrozza incontro a un bambino che giocava su una strada; qualunque filantropo di antico stampo sarebbe corso a salvare il bambino, togliendolo dalla strada, ma il futuro predicatore del socialismo si piantò di fronte alla carrozza e non volle più muoversi perché il bambino giocasse tranquillo. Saint-Simon è considerato il fondatore del socialismo utopistico; di origine aristocratica, con alle spalle una giovinezza avventurosa, ebbe interessi scientifici solo dopo i quarant'anni. Marx gli ascrive come merito maggiore l'aver riconosciuto l'inscindibilità del legame tra problematiche politiche e problematiche economiche, ovvero l'aver compreso l'impossibilità di riformare l'una senza agire sull'altra.

La sua formazione, come quella di Owen e Fourier, è anteriore alla Rivoluzione del 1789, ma egli giunge a formulare nei primi anni del secolo il suo pensiero, che verrà ripreso in una serie di significativi scritti a cavallo degli anni venti (L'industrie, 1817; Du système industriel, 1821; Cathéchisme des industriels, 1823; Le nouveau Christianisme, 1825). Il dibattito politico infatti non lasciava molto spazio alle questioni sociali, e alle loro implicazioni di ordine urbanistico.

In tutta la sua opera, Saint-Simon è critico in due direzioni: da un lato verso l'arretratezza economica e sociale della società precapitalistica e aristocratica, dall'altro verso l'anarchia del sistema capitalistico facile oggetto dell'azione di speculatori e ignoranti. Pertanto Saint-Simon avvalendosi di coloro che sono più dotati intellettualmente, propone una riorganizzazione del capitalismo, in modo da sostituire ogni governo politico con uno Stato degli scienziati, organizzato gerarchicamente in vista di una

segue


Corrado Guzzanti doveva essere lasciato libero di fare il suo pezzo preferito e non restare chiuso ad uno elenco che nonostante tutto ci ha piazzato:
La Lega telefona alla 'ndrangheta, ci cercavate'?

cesare beccaria Commentatore certificato 23.11.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento

L'amletico Fini ha ampiamente stufato il mondo .

cesare beccaria Commentatore certificato 23.11.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Seul risente della presenza di berlusconi sul suo suolo

cesare beccaria Commentatore certificato 23.11.10 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'giorno blog
***

Travaglio dice "Lo Stato non si processa"

La Corea del Nord bombarda un'isola della Corea del Sud

I rifiuti in Campania, e fossero solo quelli dei sacchetti
Io fossi cittadino campano in una zona a rischio tumori per veleni mi batterei per una CLASS ACTION!

infine: "Berlusconi forse la sfanga anche questa volta" (articolo sulla Stampa)

voglio le primarie del centrosinistra
voglio un accidenti di NOME DA CONTRAPPORRE!!!!

(p.s. non sono d'accordo con l'amico sotto che dice di non andare a votare - scusami
il mondo è sempre bello perché vario)


9
Il rapporto tra governanti e governati non è più, oggi, a senso unico, come il potere vorrebbe e come tenta di far diventare con la tv, il controllo dei media, l’oscuramento e la censura. E’ circolare. E lo è come mai era stato prima, non solo in virtù del villaggio globale, ma in virtù della rete, un mezzo che Marx ignorava e che i comunisti odierni non sembrano nemmeno capire, come non capiscono ormai più nulla che sia planetario, essendosi il messaggio di Marx localizzato di fatto in piccole faide da pollaio in cui gli slogan risuonano ormai vuoti di effetti e servono solo ad aggredire qualche nemico personale per sfogare bile repressa.
Se il rapporto governanti e governati è circolare, lo schema di Marx si indebolisce, non si può più parlare in modo materialistico di una massa condizionabile, non ci sono più persone definite unicamente come proletari, ma si comincia a parlare di uomini che possono diventare consapevoli e responsabili, non tutti ma molti, addirittura su piano globale, secondo l’utopia di un diverso mondo possibile dove valgano valori diversi da quelli borghesi di mercato o di possesso. Il marxismo, in fondo, non fa che spostare la proprietà dei mezzi di produzione dalla borghesia alla nomenclatura, da una casta a un’altra, riproducendo in perpetuo la dissintonia tra chi ha il potere e non lo molla e tutti i senza potere che continuano a perdere valori insieme a diritti.
Come Freud, in virtù di una teoria sbagliata, non arriva mai alla guarigione ma produce una ‘analisi interminabile’, così Marx non arriva mai allo stato perfetto che dovrebbe comportare una rivoluzione ‘inerminabile’. E questo perché è sbagliata la teoria.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.11.10 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"vieni via con me", trasmissione straboicottata dal "democratico" governo, fatto quasi 10.000.000 di spettatori.
ieri sera come comico c'era maroni, quindi si presume che un gran numero di leghisti siano stati davanti al tv, su di un canale "rosso", per ascoltar la ridicola difesa del ridicolo ministro.

ben hanno fatto i conduttori, poi, a spiegar come il "buon" e "pulito" nord a foraggiare le varie mafie, speculando sullo smaltimento dei rifiuti!
con un triplice effetto:
hanno risparmiato soldi, così da comperarsi il ferrarino.
hanno foraggiato, arricchito e potenziate le varie mafie.
hanno fatto ammalare i loro nemici numero uno, i "terroni", con armi chimiche, vietate dalla convenzione di ginevra!

complimentoni, ricco e pulito nord, patria di differenziatatori e pagatori di tasse!

spero che almeno "uno", di codesti celtici, abbia capito il perchè nel napoletano hanno problemi di spazzatura, cosa che un normale e comune italiano già sapeva.

spero, ma non ci conto molto.....
è sempre dura, per un celodurista, ammettere che non ha mai capito un cazzo, da vent'anni a questa parte!

pazienza.....

PS: BUONAPPETITO, SBULLONATO POPOLO!


Pensi invece che lei se ne andata in pensione dopo 18 anni di lavoro e io come tanti altri non sò se arriverò a prenderla.

Lei è una cialtrona che si bea di quei 4 cretini che gli leccano il culo.....

Ostinatamente con disistima.

Game over.

Articolo 21 23*39

***

Questa volta gli erroracci sono tre, ed insisto anche sul precedente: "se ne" solo se "non" si specifica l'oggetto del "se ne".

Primo errore di questo breve e scorretto suo commento, gli anni di anzianità li ho maturati tutti, 37, con l'aggiunta di quattro mesi, per colpa della famosa finestra voluta anche da Bertinotti e Diliberto, pseudo-comunisti.

Secondo errore, lei deve avere una forte idiosincrasia verso il "se ne" che questa volta, essendo la forma contratta di "se ne è", va contratta in "se n'è".

Terzo errore, il "gli" va utilizzato per la forma maschile, essendo io una donna, e ne ho le prove perchè ho partorito tre figli, va utilizzato il "le".

Altre perle a porci?
Ma si, male non fa.

Veda di ripassare grammatica ed analisi logica, eviterebbe di fare figure barbine.

Con sempre maggiore disistima.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 23.11.10 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@viviana

Karl Marx è stato una specie di Cristo , è inutile negarlo. Gli è solo mancata la crocifissione!
Forse per i cattolici credenti e osservanti questa frase potrebbe essere "blasfema" , ma se
osservassimo attentamente le analogìe fra i due personaggi storici potremmo creare un ponte
virtuale. Entrambi hanno predicato/scritto di UNIVERSALITA' UMANA senza distinzioni di razza
religione e confini d'imperi/stati. Hanno centrato il disegno massimo della stessa umanità come una sorta di amalgama di esseri umani che facciano parte di un unico corpo.

Il resto è soltanto politica divisa in economia e sociale.

Il marxismo contro il cristianesimo è stato "L'ARTE della CHIESA" , specialmente quella cattolica romana. Non dimentichiamo che il Marx non solo era ebreo ma che nacque in una Germania protestante. Visse al centro di una Europa mista di vari scismi religiosi , tutti in nome di Cristo ma tutti diversi fra essi. La stessa Francia subì nel medioevo una delle tragedie più dure, per non citare la guerra secolare con l'Inghilterra anglicana.
Vorrei anche sottolineare che il Marx non ha mai espresso concetti negativi verso Cristo, ma verso coloro che lo adorano come un "dio" e tutti coloro che adorano "dei" , di qualsiasi religione
siano, ebrei, cristiani di tutte le specie, islamici (!!!)...e altri... a piacere!

Il potere temporale della chiesa cattolica ha impedito la giusta divulgazione delle RADICI MARXISTE in ITALIA , il potere spirituale delle altre religioni protestanti in Europa ne ha
impedito la giusta evoluzione POLITICA E SOCIALE.
Il marxismo è la giusta cura al capitalismo "squalista". Simile ad un gigantesco serpente si morde non solo la coda , ma la ingoia fino ad implodere su se stesso!
Tutti gli "addetti ai lavori" conoscono il marxismo, solo i pazzi conclamati evitano di applicarlo anche in "misura ridotta" , con il tempo se ne subiscono gli effetti devastanti.
esempi: Stati Uniti - 1929 o recenti con "bush" oppure Argentina-default !


Ma cos'è diventato...un tutti contro tutti??????
Beppe,ha ragione Cantona,la RIVOLUZIONE si fa togliendo i soldi dalle banche,senza armi.
Questa è la nuova rivoluzione cosi potremmo ricominciare da zero,con il movimento ovviamente.

stefania l., roma Commentatore certificato 23.11.10 12:16| 
 |
Rispondi al commento

“IL MINISTRO LA RUSSA PERDE LA BROCCA” e “CIRINO POMICINO GLI DA LEZIONE DI DEMOCRAZIA”. Della serie cose mai viste.

http://tv.repubblica.it/copertina/rifiuti-la-russa-litiga-e-se-ne-va-dal-tg/57030?video=&ref=HRESS-3

Paolo R. Commentatore certificato 23.11.10 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissa quanti di noi hanno amici, parenti,conoscenti ecc. a Bologna...
contattiamoli, anche se non li
sentiamo da anni, diamoci da fare TUTTI, URGE campagna elettorale a favore di MASSIMO BUGANI... Questi ragazzi hanno bisogno di essere sostenuti... e dobbiamo farlo, se vogliamo cambiare qualcosa in questo marcio Paese...

Basta guardali in faccia e ascoltarli per capire che solo con loro...SI PUO' CAMBIARE!

Nessuno, tra noi ha scusanti...FORZA!......

anib roma Commentatore certificato 23.11.10 12:09| 
 |
Rispondi al commento

8
Ma è la riduzione assolutistica di tutto ciò che concerne l’uomo al materialismo di una economia borghese coartatrice che mi disturba. E mi disturba tanto il materialismo dei sistemi neoliberisti come il materialismo dei sistemi comunisti perché è identicamente riduttivo e negatore di libertà.
E’ proprio l’assunto 1° che la parola chiave per capire l’interno mondo umano sia l’economia che rifiuto. E’ la credenza dogmatica quanto fideistica che ogni altra produzione umana sia solo sovrastruttura riconducibile sempre e comunque a una base economica che trovo castrante
I governanti stessi, per poter essere ubbiditi, devono produrre almeno la copia illusoria di una mole mostruosa di contenuti non economici, che riguardano l’etica, l’estetica, il diritto, la religione, le idealità, i principi, i valori, i diritti…
Il fatto stesso che abbiano bisogno di fingerli o di millantarli per avere l’obbedienza prova
che l’uomo è intessuto di essi, di tutto quello che si chiama cultura e civiltà, e che non si può esaurire nei soli aridi rapporti economici. E quando parliamo di cultura e civiltà sarebbe insensato credere che esse siano modellate solo dai regnanti per i loro esclusivi interessi, si sfocia in un processo molto più ampio e fluido di cui ogni singolo essere è parte attiva e strutturante. Non siamo più al livello dello spirito tribale del branco che segue ipnoticamente i comandi di pochi capi. La soggettività umana ha fatto grossi passi avanti, elevando il singolo a livello di una consapevolezza che può trarre da se stesso i propri principi o le proprie regole di vita al di fuori di schemi precostituiti. Anzi io vedo in questo rinascimento di una individualità planetaria il contrassegno dell’uomo nuovo contro le vecchie categorie di un potere da succubi anche quando desso si crede rivoluzionario.


viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.11.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Giochi di potere

Attacco alla Corea del Sud?

Destabilizzazione economica dell'Asia , impegnare Cina e Russia su numerosi fronti

Paesi destabilizzatori: Corea del Nord e Iran

chi andrà a votare alle prossime elezioni e' un cretino
se non volete la terza guerra "mondiale" questa volta dovrà vincere a stragrande maggioranza il partito unito dei non votanti

fra casso 23.11.10 12:02| 
 |
Rispondi al commento

scusate l'OT ma Del Papa sulle pagine de "il Mucchio" di novembre ha accusato Grillo , o meglio il mov5* di aver intascato rimborsi elettorali in Emilia, in plateale incoerenza, e poi, scoperto, di averli restituiti. É una accusa pesante... mi sapete spiegare, smentire, argomentare, documentare? Grazie a tutti.
p.s. io non voglio provocare nessuno, solo sentire la vostra campana.

Stefano Jodice (hipsterical), livorno Commentatore certificato 23.11.10 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

7
Il 1° presupposto del materialismo è che l’uomo non è un essere libero. Il 1° presupposto dello spiritualismo è la libertà. Costruire uno schema materialista che nega ogni spiritualismo e poi dedurne rivoluzioni di liberazione nazionale è un paradosso, salvo pensare alla reazione incontrollata dei cani di Pavlov da cui non può sortire alcuno stato
In Marx e soci ci sono 2 parti ben precise:
-la 1a è una valutazione storica, peraltro piena di errori, la condanna dello sfruttamento umano operata dal potere della borghesia del 1800 all’interno del nascente sistema industriale, e su questa parte non ci sono critiche, perché è interessante e ben argomentata, anche se la riduzione di ogni agire umano alla sola struttura economica è parecchio limitativa. Semmai c’è da notare la curiosa discrasia che ai tempi di Marx la rivoluzione industriale c’era in Inghilterra e in Germania ma la rivoluzione proletaria scoppiò in Russia, che era il paese più lontano possibile da qualunque industrializzazione. Dunque Marx sbaglia pure ad esaminare la situazione economica europea del suo tempo. E falla le previsioni. La rivoluzione non scoppia in un mondo di operai sfruttati dalle imprese, come lui aveva previsto, ma in un paese arcaico, dominato da un latifondismo agrario di tipo feudale, che con la teoria di Marx non ha proprio niente a che vedere e che vede schiere di contadini incazzati, non di operai.
La 2a parte della teoria, e cioè cosa succede dopo la rivoluzione proletaria, resta un mistero. Storicamente ha portato poche élite di intellettuali (e non di proletari operai) al potere, con l’instaurazione di regimi non dissimili da quelli estremi della borghesia (ved fascismo, nazismo ecc.) e senza alcuna reale sovranità del popolo. Era questo che lui voleva, Io non credo. Cosa vogliono oggi i comunisti italiani? Non è dato di saperlo. Inutile citare le socialdemocrazie nordiche che sono state sempre messe all’indice dai comunisti puri come frammistioni immonde di capitalismo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.11.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe e caro movimento,dopo tre giorni di duri scontri sull'articolo del Fatto quotidiano ,stanno commentando tutti lettori che ti rivolgono un invito.....guarda ......è soddisfazione per chi ha sudato sette camicie!

marco cherubini 23.11.10 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Visto che sotto il post c'è la pubblicità del calendario, chiedo di sapere a chi vanno gli incassi del calendario (e se non è troppo anche quelli del DVD ad offerta libera).
Grazie

Giuseppe Melucci 23.11.10 11:27| 
 |
Rispondi al commento

W LE RIVOLUZIONI CHE ANCORA NON CI RISULTANO
W L'UOMO MODERNO E L'IMPEGNO DISINTERESSATO
W I VOLONTARI DI TUTTE LE RIVOLUZIONI
ABBASSO I BUROCRATI!!!
W LA MERITOCRAZIA
W LA RIVOLUZIONE LIBERALE!!!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 23.11.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento

6
Se vogliamo essere prettamente materialisti, come Marx vuol essere, cadiamo in una considerazione dell’uomo materialistica e oggettuale in cui dovremmo escludere ogni elemento spiritualista, come utopie, idealità, valori umani, principi universali ecc., e questo appare, appunto nel neoliberismo che riduce l’uomo alla brutalità di una merce o lo considera come un burattino manovrabile, inducendogli o riconoscendogli come unico scopo esistenziale la massimizzazione del profitto, la soddisfazione di istinti bassi, l’avidità e il potere, una specie di cane di Pavlov senz’anima, del tutto meccanico e senza libera scelta.
Non dubitiamo che molti dei nostro governanti siano esattamente su questo livello, ma il primo paradosso di Marx è di voler essere un materialista (ma allora bastava Hobbes) e di avere seguaci che lo intendo invece come un idealista. Qui bisogna decidersi: se si intende difendere un materialismo puro, le idealità ci stanno come il cavolo a merenda, sono contraddittorie. Se si corregge l’assunto materialistico della pura oggettività positivista e si rientra nell’ambito della libera soggettività spirituale, si deve ammettere che esista una sfera di idealità umane che può sognare utopie anche diverse dal marxismo. La pretesa dei comunisti puri di essere gli unici col copyright di un sogno, negando quelli di tutti gli altri è una pretesa che nega la libertà e la diversità.
E questo lo si vede benissimo quando essi si confrontano con sistemi culturali incompatibili, come il lamaismo tibetano ad es., in cui si limitano a manifestare un disprezzo assolutamente distruttivo che nega qualunque libertà umana di essere come si vuole e secondo il piano di consapevolezza che si ha.
Questo riduzionismo a senso unico e ristretto segna la fine del marxismo che diventa non un fattore di libertà ma una ulteriore coazione umana al potere e una spinta a una massificazione ideologica non diversa dal nazismo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.11.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe dici sempre che non parliamo di ideologie ma di idee ma qui dentro ci sono un sacco di intellettuali che si scannano, sicuri che siamo pronti per le prossime politiche?
A proposito, dalla Casaleggio non mi hanno ancora rimandato la password, se vuoi la copia del documento d'identità che provvedessero... vado meglio a leggermi qualcosa sul sito del MoVimento che stare qui tra Lenin e Marx...
Io pensavo di leggere Favia, Bono, Borrelli, Fico
Se sto con il M5Stelle non è certo per quello che scrivono gli intellettuali qui...
W l'Italia comunque!!!

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 23.11.10 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Pino Daniele ha espresso un pensiero molto condivisibile,
e non necessariamente riferito "solo" a Saviano:
"Se la camorra decide di eliminarti lo fa con o senza scorta "!!

Sul termine vajassa ha toppato alla grande, ma penso sia stato
per la domanda improvvisa!

Frequentando gente del calibro di De Simone, Barra, E. Bennato, Mauriello...

"Soreta e' na vajassa, soreta e' na vajassa...soreta e' na vajassa e tu curnut'"!!!

I mitici:
http://www.youtube.com/watch?v=z54e_51fRCI&feature=related

anthony* d. Commentatore certificato 23.11.10 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spazio:
intesa Asi-Vaticano, nasce portale per la Cosmologia

è un buon inizio!
chissà che prima o poi non si trasferiscano su marte.....

vado a far spesa.....
a dopo!

il Mandi Commentatore certificato 23.11.10 11:18| 
 |
Rispondi al commento

5
E’ sbagliato ridurre tutta la politica a lotta tra classi economiche e non sarebbe esatto nemmeno ridurla solo alla prepotenza dei gruppi che hanno materialmente il potere indentro uno stato (e in Italia non basta nemmeno parlare di partiti o di Confind. o Vaticano ma ci dobbiamo mettere anche mafia,‘ndragheta e camorra e P2,più la pesante interferenza di potenze straniere come gli USA)
Se è vero che le attuali democrazie negano nei fatti quella sovranità popolare che dichiarano in teoria e alla fine la riducono a un gioco elettorale sporco e falsato,in cui non c’è nemmeno la scelta dei candidati,quando si parla di politica il panorama è molto più ampio di quanto intendano potenti o fanatici.Se la politica si riducesse alla scelta falsata di un padrone da parte di un popolo succube che poi ricade nel buio,sarebbe davvero cosa ridicola
E’ ovvio che la casta gestisce il potere ancora con metodi medievali,fregandosene delle plebe, ma la politica è qualcosa di più ampio,che si realizza nell’intero vita dell’uomo,nelle sue scelte più banali,come vedere o no un certo programma tv,comprare o no un certo prodotto commerciale,leggere o no un certo giornale, partecipare o no a un certo blog,amare o no un eroe popolare,andare a piedi o in auto,fare o no la differenziata,applicare o no criteri di umanità e giustizia nei rapporti di lavoro, tutelare o no l’ambiente,rispettare o no l’altro uomo.credere o no in Dio…
L’attività dell'uomo è ampia e non si riduce per il potere e legiferare nell’interesse del potere, e per il suddito a ubbidire a quella gestione del potere
Se facessimo questo riduzione estrema,negheremmo l’anelito alla libertà e la possibilità di redenzione.L’ulteriore paradosso di Marx è quello di essere un piatto materialismo che dovrebbero però, produrre un’utopia (e le utopia sono spiritualità)e se dovesse produrre cambiamento politico agendo solo su un uomo materiale che agisce in base a criteri materiali, gli si attaglierebbe Keynes e il liberismo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.11.10 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARX SUPERATO? LEGGETE GEORGE SOROS(LA CRISI DEL CAPITALISMO GLOBALE (SOROS - EDIZIONI PONTE ALLE GRAZIE)...eppoi riparliamone!(O accusate di essere comunista pure lui?)...

...Soros si spinge fin dove può un membro della sua classe: fino ad ammettere che il marxismo è la teoria che spiega meglio il capitalismo. Non può spingersi fino a far entrare in questo racconto l’ultimo protagonista, quello che vi metterà la parola fine: la classe operaia.Soros dice al contrario, che "i mercati finanziari sono intrinsecamente instabili" e vanno salvati da se stessi: "se si lascia briglia sciolta alle forze di mercato…queste produrranno il caos". La convinzione che il mercato sia perfetto, quello che Soros chiama "fondamentalismo di mercato", diffusosi con il crollo dello stalinismo, ha impedito di vedere quello che per i marxisti era chiaro da un secolo: lo stato nazionale è un limite invalicabile allo sviluppo. Deve essere abbattuto. Ma come può la borghesia di ogni singolo stato accettare la fine del proprio dominio? Non può. Ci troviamo di fronte così alla enorme e insanabile contraddizione di un’economia mondiale e di una politica frammentata in duecento stati: "La nascita di un’economia globale non è stata accompagnata dalla nascita di una società globale". Di fronte alla spazzatura scientifica che si riversa dalle università e viene chiamata teoria economica, Soros riconosce la correttezza dell’analisi marxista: "Ci troviamo di fronte a un sistema capitalistico globale. Le sue caratteristiche principali furono delineate per la prima volta, alquanto profeticamente, da Karl Marx e Friedrich Engels nel Manifesto del Partito Comunista, pubblicato nel 1848". E ancora: "Centocinquanta anni fa, Karl Marx e Friedrich Engels presentarono un’eccellente analisi del sistema capitalistico, per certi aspetti migliore della teoria dell’equilibrio".
...IL FATTO CHE SIA CITATO DA SOROS,DIMOSTRA LA GRANDE ATTUALITA'DI MARX,OGGI,CHECCHE' NE DICA VIVIANA E C.

Ramon Castro(fratello maggiore di Fidel e Raul) 23.11.10 11:10| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

viviana v., Bologna 23/11/10 10:03

Ad un post de genere serve una risposta più ampia , il breve commento non è sufficiente.
Analizziamo le tre maggiori rivoluzioni armate socialiste: Lenin, Mao, Castro.

La prima raccolse il frutto di quella di febbraio di Kerenskji , la seconda fu di spirito
PARTIGIANO (come la jugoslava e italiana , differenze sostanziali non c'erano yankee
a pilotarla infatti la Jugoslavia non fece la fine dell'Italia , serva degli usa) la terza , forse quella più difficile, nacque dal basso , fuori dalla lotta partigiana e dalla instabilità delle forze armate. Ebbe la fortuna di non essere repressa subito, di essere aiutata da componenti esterni e infine , molto importante, di essere stata accettata dallo stesso esercito regolare in seguito !

Tutte e tre dimostrano che la presenza armata sia fondamentale in qualsiasi sommossa breve o a lungo termine!
Come dimostra l'ascesa democratica del socialismo CILENO di ALLENDE non difeso con le giuste ARMI fu destinato al fallimento totale!

Ciò scritto , si evince che in tutti i casi SOLO UN POPOLO CON IL SUO ESERCITO POPOLARE potrà avere la sua DIGNITA' DI ESSERE UMANO

Il resto rimarrà solo un gregge condotto al macello!
(questo solo per parlare di rivoluzioni o elezioni democratiche vere!)

A prescindere dal colore politico, economico e credo religioso!


La verità du papa ratzinger,uno strano caso, o fa parte del terso segreto di Fatima?

http://www.youtube.com/watch?v=5WEnKNVTaEc&feature=related

coluiche non'è 23.11.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento

@ articolo 21, 22, 23, 24, ......

Lei se ne compiace del letame quotidiano
che versa e fa capire la pochezza di Q.I.
che c'è in Lei.

con disistima.

Articolo 21 23*25....

***

Mai paragonabile al suo di compiacimento, quando erano i suoi amici ad utilizzare un linguaggio scorretto e volgare nei miei confronti.

Noto che mi insegue da tempo, si intromette nelle mie discussioni con altri blogger, mi corregge sbagliando e mettendo ancor più in evidenza la sua enorme ignoranza, ci conosciamo?

Come sta il suo padrone, e come stanno i suoi amici?

con "enorme" disistima, ma anche indifferenza.

PS. "Se ne" non si utilizza quando si specifica l'oggetto, in questi casi meglio usare la forma "si compiace".
Lo so, mai sprecare le perle regalandole ai porci, ma che vuole, è più forte di me elargirle.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 23.11.10 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Affermo che l’avvocatessa Bortolani non ha capito la portata della sua azione scellerata. Le concedo questo: non ha capito.


Fintanto che abbiamo avuto il microscopio abbiamo analizzato i tessuti patologici di soldati (vedi anche Striscia la Notizia del 20-11-2010), di bambini sfortunati, di bambini che non ce l’hanno fatta a nascere. Siamo riusciti a vedere e a dimostrare l’esposizione che questi hanno subito e a dimostrarne la responsabilità nell’instaurarsi della patologia. Sto parlando di polveri ambientali ingerite o inalate che sono tossiche e sono capaci di uccidere.

Edi Mattioli, Pistoia Commentatore certificato 23.11.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Saviano afferma che se si fa la raccolta differenziata in discarica va solo il 35% dei rifiuti. Falso assoluto... Solo un eco del dato che il "sistema" del business rifiuti spaccia come verità! Infatti quel dato è vero con una raccolta differenziata sporca e non organizzata, ovvero è il dato di quella percentuale che permette, con il perpetuarsi del "ciclo integrato", di avere quanto serve da "bruciare" perché qualcuno possa incassare i Cip6 ed i certificati verdi.
Saviano afferma che con le discariche non si è risolto il problema dell'emergenza in Campania, ed è vero. Poi afferma che c'è un problema con le "ecoballe" (ovvero il cdr) e indica che il problema è che sono state fatte male e che ci vuole troppo tempo per smaltirne, cioè bruciarle, tutte. E poi afferma ancora che gli inceneritori non hanno risolto il problema perché non sono stati ancora realizzati, e quello di Acerra funziona solo con una linea. Poi aggiunge che sugli inceneritori ci sono "alcuni studiosi" che li ritengono pericolosi. Ma come? Saviano allora non si informa proprio oppure si informa male... e comunque sia il risultato è uno solo: informa male!
Primo e centrale problema (anche per quanto riguarda il Cdr) è che gli inceneritori producono patologie devastanti e cancro... e non perché "alcuni studiosi" lo pensano, ma perché ci sono dati scientifici che lo certificano! Saviano pare non aver mai sentito i dati ufficiali che vengono forniti da oncologi, epidemiologi, pediatri... dai Medici per l'Ambiente dell'ISDE. E qui Saviano non può non saperlo... non può non conoscere questo "dettaglio" (a meno che non parli solo per sentito dire e senza minimamente informarsi su ciò di cui parla).
Saviano afferma che tutti i rifiuti tossici finiscono in Campania e che le mafie occultano lì i rifiuti tossici ovunque, nelle fondamenti di palazzi e scuole, nelle cave e sotto le strade... o li spediscono attraverso il Porto di Napoli in Africa. Questo, tutto questo, è vero... ma vero in parte.
Continua ...


La mafia.. un caso umano.

W il Popolo delle Libertà!

gennaro fu 23.11.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO AI POLITICI ITALIANI
Se vi appropriate anche del 5 per mille che noi
VOGLIAMO DARE ALLE ASSOCIAZIONI UMANITARIE dovrete girare con lo scafandro perché sarete sommersi dagli SPUTI CHE VI PIOVERANNO ADDOSSO!
GIU' LE MANI DAL 5 PER MILLE!!!!!!!!!!!!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 23.11.10 10:32| 
 |
Rispondi al commento

L'immondizia dei Napoletani invade la città perché le discariche sono state riempite da rifiuti inquinanti provenienti dal nord e, quindi, per i rifiuti urbani 'autoctoni' non c'è più spazio!
Ma vi rendete tutti conto della gravità dei fatti?
Nel post di fianco, sui problemi delle montagnole di rifiuti, ho letto più stralci di puro razzismo che nella prefazione del "Mein Kampf" e NON SONO UNICAMENTE LEGHISTI!
Ma davvero credete che la gente di Napoli ci possa fare qualcosa? Ci incolpano di produrre troppa immondizia, ma guardate che la generazione spontanea è stata scartata anche in biologia e da qualche secolo; con la miseria che avanza indisturbata ed i consumi che sono asfitticamente bloccati, venite a parlare di iper-produzione di rifiuti?
Se non ritirano i rifiuti da settimane, cosa dovremo fare, raccoglierli e riportarli a casa?
I nostri figli stanno morendo di cancro con percentuali impressionanti, la tragedia è in atto e molti di voi non trovano di meglio che denigrare per 'sentito dire' o snocciolare impunemente accuse campate in aria.
La camorra e le associazioni malavitose sono anche 'cosa vostra', anzi sono 'cosa di tutti' o pensate ancora che quei signori con coppola e lupara girino unicamente nei nostri vicoli?
La mia gente respira veleno, beve veleno, mangia veleno con la stessa percentuale di colpe del resto d'Italia, la differenziata a Napoli, partita in maniera organizzata in un solo quartiere della città, ha dato percentuali vicine al 65%. Io vivo nel quartiere Posillipo, con una popolazione di oltre quarantamila abitanti ed UN SOLO CASSONETTO per la differenziata delle materie plastiche..., e siamo tra i fortunati!
Nella precedente 'emergenza' rifiuti, ho avviato una denunzia con tanto di fotografie, riguardante lo sversamento di immondizia generica e di quella riciclata nello stesso autocompattatore, ma a tutt'oggi nulla!
Intanto qui si muore di cancro, ma anche di tutte quelle ingiurie che molti ci rivolgono con malignia ignoranza.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 23.11.10 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

guerra.

Reven Enge Commentatore certificato 23.11.10 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa....qualcuno sa cosa ha detto Marroni ieri sera da Saviano e Fazio nei suoi tre minuti di declamazione dei suoi meriti?
Mi sono perso qualcosa? Ha detto qualcosa di diverso da quello che mi aspettavo avrebbe detto?
Ha fatto puntualmente l'elenco delle "sue conquiste" oppure ha anche detto qualcosa di intelligente? (Cosa assai strana per un legaiolo).

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 23.11.10 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

4
Dunque, anche i comunisti oggi devono basarsi sulle elezioni. Ma le elezioni, oggi, si fondano su una plateale finzione: che portino a una reale rappresentanza. I modi illiberali delle elezioni, i brogli, gli abusi e le disinformazioni dei media, gli abomini della propaganda, i voti comprati o gestiti della mafia, l’impossibilità di un controllo in periodo elettorale e dopo, rendono la democrazia elettiva un terreno scivoloso in cui falliscono miseramente sia i tentativi di un comunismo reale che quelli di una democrazia reale.
Le elezioni cosiddette democratiche oggi non portano a nessuna rappresentanza liberamente scelta, In Italia come negli USA, sono solo un cambio pilotato di padrone, senza intaccare il potere finanziario, e senza alcun controllo successivo. Addirittura la Costituzione italiana scioglie da qualsiasi mandato, anche popolare, l’eletto, inserendolo nel mercato politico più lucroso e personalistico, dove vanno a ramengo le ideologie, i programmi elettorali, le richieste e i bisogni degli elettori e dove conta solo il potere e il profitto personale dei governanti, riuniti in cricche di mercato dove, appunto, la democrazia non è mai nata.
La cosiddetta rappresentanza democratica non è che la scelta saltuaria di un padrone. Una volta fatta questa scelta, l’eletto può fare di sé quel che crede, tradendo immediatamente il mandato popolare che è un mandato ‘simbolico’ o dunque ininfluente. Resterebbe l’opinione pubblica e potrebbe essere anche un valore importante a determinare le sorti di un paese, se non fosse nullificata da due strumenti fondamentali del potere: il bipolarismo, che annienta le diversità politiche, regalando il potere politico al potere economico, e il controllo mediatico che obnublia le coscienze e falsifica l’informazione.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.11.10 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3
Che sia comunismo o democrazia,il cambio di potere non può più basarsi su una rivoluzione armata,per impossibilità materiale di trovare abbastanza rivoluzionari in armi,e finisce per emarginare il marxismo rivoluzionario a poche frange anomale,isolate dal contesto sociale e ininfluenti sul piano storico, salvo che non prendano la via dell’attentato terroristico mirante molto in alto che finora ha fallito miseramente tutti i suoi bersagli, risolvendosi in un boomerang politico e culturale.Già questo fa cadere nel nulla più vacuo il 90% delle loro velleità
Oggi il cambio di potere può basarsi solo sulle elezioni.Il che li forza ad entrare nei circuiti della partitocrazia e già questo li spinge a tali compromessi da negare tutte le pregiudiziali di Marx,che non pensava certo a ‘Falce e martello’ o ad alleanze con aborti di partiti come il Pd o l’Udc
Se i comunisti estremi lasciano la via della rivoluzione armata,restano loro tutte le strettoie di una falsa e distorta democrazia, in cui sono perdenti prima di tutto per numero, perché si presentano come una fazione egocentrica e ostile,una setta non democratica,ai confini con la legalità e della legittimità.Poi risultano obsoleti e ostici per codice linguistico,per moduli comportamentali e di linguaggio già vecchi a fine 1800 che non corrispondono più ai moduli comunicativi attuali,il che li taglia subito fuori da qualunque approccio.Già quella parola ‘compagni’ che un tempo era gloriosa e parlava di uguaglianza,oggi parla di settarismo e di puzza al naso verso chi compagno non è.Oggi non si parla più di fazioni di simili,ma di mondo,di principi universali e di valori planetari.Ma loro sembrano aver ridotto ogni carattere mondiale a lotte da pollaio.Senza contare che su troppi piani sono carenti,dall’ambientalismo alla democr. diretta,dalla lotta al sistema finanz. all’assenza di denunce a organismi mondiali che prevaricano ormai i governi, dallo stupido attacco a chi è loro simile al disprezzo per valori spirituali

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.11.10 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Governo: Bersani, se andiamo al voto subito vinciamo!

eccomenò, uguale uguale come alle primarie a milano!

ma porca maremma brambilla maiala,
ma non l'ha ancora capito che porta sfiga......

pausa caffè?

il Mandi Commentatore certificato 23.11.10 10:02| 
 |
Rispondi al commento


ACQUA AVVELENATA

Sono otto i comuni nei quali l'acqua E' FUORI LEGGE DA 9 MESI ; non puo' essere bevuta l'acqua ex potabile dai minori di 14 anni e nonostante comunicazioni varie della ASL , o sulla bolletta dell'acqua con comunicazione scritta a Luglio , ricevuta dai cittadini a settembre / ottobre 2010 che informavano di eccedenza di ARSENICO , FLUORO ECC , solo oggi si realizza che l' acqua DOVREBBE ESSERE VIETATA ANCHE PER USI ALIMENTARI.

I comuni sono : Albano, di Ariccia, di Genzano, di Lanuvio, di Castel Candolfo, di Lariano, di Velletri e di Ciampino.

In realtà si è andati avanti CON UNA DEROGA DELLA COMUNITA' EUROPEA CHE NON HA PIU' RINNOVATO .

Se prima la NON SALUTE era in mano ad una deroga , OGGI non c'è piu'. Non solo riportando i livelli dell'acqua a parametri europei con una normativa più ferrea rischiano di andare fuori legge anche molti altri comuni dei Castelli, della zona di Civitavecchia e della Provincia di Latina.
.........
http://www.acquabenecomune.org/aprilia/

http://www.acquabenecomune.org/aprilia/article.php3?id_article=4351

Mentre raccogliamo firme , interpretiamo le sentenze sulla legge Ronchi , parliamo di referendum e varie ......ci avveleniamo IMPEGNATI in difesa dell'acqua pubblica e beviamo acqua contaminata .

Tinazzi


tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.10 09:38| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La tragedia della 'ricomparsa' della spazzatura dimostra la potenza e la capacita' della persuasione mediatica sulle masse. L'esempio calzante sono naturalmente i berluschini che, da due anni fa fino all'altro ieri, hanno vantato il grande insindacabile successo del Presidente del Consiglio, riconoscendogli quei meriti che non ha mai avuto.
Senza le sue Tv, Berlusconi sarebbe diventato al massimo sindaco di Arcore o di Vizzolo Predabissi. E nutro seri dubbi che ne sarebbe stato all'altezza.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 23.11.10 09:38| 
 |
Rispondi al commento

2° Pensiero del mattino:
(il primo ho copiato un post su chatta)

- Chi pensa e scrive CONTRO Karl Marx condivide
le idee berluschine legaiole e delle cosche !

punto!

Il dubbio sul filosofo è stato il TONFO della sinistra italiana e lo smembramento continuo!
Tanto che oggi non si riconoscono più!

- LA DESTRA = il capitale dopo l'uomo
- MARXISMO = l'uomo dopo il capitale


E Bondi sistemò anche l’ex marito della compagna
Il ministro: "Non ho violato nessuna legge, sono solo intervenuto per risolvere due casi umani.
Berlusconi con Ruby, poi Bondi, Brambilla, LaRussa,ecc sono tutti umanistio umanitari?

cesare beccaria Commentatore certificato 23.11.10 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Volevo dire...

Fiducia (de che? a chi?) al governo (governo?? Mah!). La Mussolini vota la fiducia in base ad una scaramuccia con la Carfagna e non in base a degli ideali (giusti o sbagliati che siano): grande esempio di coerenza e serieta'.

Elezioni e coalizioni. Il problema piu' grande (e anche l'unico, pare) e' il logo di partito.

Immondizia. Situazione come due anni fa. Arriveranno le multe all'Italia e indovinate un po chi le paghera'! E i fondi che furono stanzianti provate ad indovinare chi se li e' intascati!

Temo comunque che queste oscenita' di politicanti-arraffoni prenderanno ancora tanti voti (tra veri e falsi).

Il popolo italiano ha quasi del tutto perso la dignita'.

PolloMannaro

Pollo Mannaro (pollomannaro), Milano Commentatore certificato 23.11.10 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao ragazzi. Volevo avvisarvi che PER VERI AMANTI DELLA CUCINA è uscito il sito nonnastella punto com. Un portale dove troverete nuove ricette di nonnastella, descritte, e stampabili ed inoltre ogni utente potrà condividere le proprie video ricette con gli altri in maniera tale da creare un portale a difesa del patrimonio culinario!
ciaooo


Bell'articolo di Massimo Fini su "Il Fatto Quotidiano" di oggi!
I moralisti di oggi ex leccaculi di ieri, come Paolo Guzzanti che ha dato della mignotta alla ministra Carfagna! Passi per la figlia Sabrina (che non assolvo perchè conosce benissimo quali sono i meccanismi di ascesa al potere riservati alle belle donne!) detto da uno (Guzzanti) che ha fatto diventare il mestiere del giornalista un mestiere da puttana a pagamento...
Scusate è troppo!

M. Mazzini 23.11.10 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Il miracolo dei rifiuti di Napoli si ripete, spariscono e ritornano. Berlusconi è un prestigiatore

cesare beccaria Commentatore certificato 23.11.10 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la Mussolini, definita una «vajassa» (donna dei bassi napoletani) dalla Carfagna: «Se non si scusa non voto la fiducia».
Pino Daniele la pensa esattamente al contrario, il termine significa una brava persona, povera, ma onesta.

cesare beccaria Commentatore certificato 23.11.10 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo le rivelazioni di ieri sera fatte da Roberto Saviano, tutte debitamente datate e documentate, frutto di inchieste giudiziarie incontestabili che hanno accertato quanto affermato dallo scrittore, circa lo smaltimento di rifiuti altamente tossici e nocivi "regalatici" dal nord Italia, su tutte Veneto, Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna, voglio vedere quanti di quei nordisti stupidi che scrivono improvvidamente anche su questo blog avranno il coraggio di ripetere le loro offese gratuite e meschine nei confronti di Napoli e dei napoletani.
A quei signori nordaioli, che spero non siano numerosi ma ne dubito, poiche' la stupidità e l'ignoranza sono cose ancora assai diffuse, dico di vergognarsi di loro stessi e della classe politica che si sono scelti, in primis la Lega Nord. Che spero avranno capito che al grido di battaglia di "Roma ladrona" si sono impossessati delle poltrone nella capitale per prendere parte esclusivamente al banchetto alle spalle e sulle spalle dei cittadini italiani, del nord e del sud indistintamente. Ghe pensate voi del nord a far fuori la Lega o ghe pensemo noialtri?

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 23.11.10 09:01| 
 |
Rispondi al commento

2
Un errore di Marx è considerare solo classi economiche.E’ invece chiaro che le 2 classi fondamentali sono di chi ha il potere e di chi non ce l’ha.Questo appare ovvio persino nella repubblica platonica dove la casta dei governanti non può,per assurdo, possedere beni né avere famiglia e si elimina dunque la motivazione economica. Ogni volta che si è avuta una rivoluzione,anche comunista,c’è stato solo il ricambio del gruppo fisico di chi deteneva il potere con un altro,ma il potere è rimasto fissandosi addirittura in forme più disumane,vd le varie dittature comuniste o fasciste identiche per sofferenza imposta,sottrazione di diritti civili,assenza di democraticità e rigidità del potere
Rivoluzione o elezione,resta la divisione tra governati e governanti.I governanti hanno interessi diversi e opposti,tendono a cristallizzare il potere come possesso personale, eliminando controllo e ricambio e sottraendo ai governati diritti e poteri
Il vero problema del potere non è la distribuzione economica,che fa parte degli effetti e degli abusi,ma è come controllare e limitare la gestione del potere da parte dei governati
Ogni evidenza storica mostra che non esistono rappresentanti popolari degni,salvo rare eccezioni illuminate,ma solo despoti tendenziali che tendono ad aumentare il loro dispotismo con un'assunzione progressiva di potere personale, sostenuti da gruppi che ne ricevono favori illegittimi,grazie a cui allargano gli abusi E né Marx né i successori hanno risolto il problema di come limitare il potere dopo una rivoluzione o una tornata elettorale
I democratici diranno che hanno portato al potere una classe aperta,i comunisti una classe chiusa intoccabile perché incarna il proletariato,ma ciò è un assurdo fideistico,paradossale per chi nega l’utopia
Entrambe le caste si somiglieranno
e al popolo non sarà data la potestà di limitarle o controllarle. Potranno essere cambiate solo con una rivoluzione,il che nega Marx che ha detto che quella del proletariato era l'ultima

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.11.10 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roberto Saviano, ieri sera avrei voluto oltrepassare lo schermo, e venirti ad abbracciare forte forte. Grazie.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 23.11.10 08:54| 
 |
Rispondi al commento

«Mai solo», con Saviano in 97mila Lo scrittore: «Grazie a tutti»
L'unità.

cesare beccaria Commentatore certificato 23.11.10 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Ora per far parlare di sè bisogna dire male di Saviano, ci pensa per ultimo in ordine cronologico il famoso cantante napoletano, invecchiato di cervello e di voce, Pino Daniele.
Se fosse stato percioloso, Saviano, l'avrebbero già ucciso come Falcone e Borsellino.
Pino Daniele di quale cosca fai parte? Quella perdente?

cesare beccaria Commentatore certificato 23.11.10 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Saviano nel cuore, per sempre.
Il razzismo dilaga nel nord Italia, anche tra chi non vota lega, anche tra chi vota M5S.
L'odio non può che generare odio.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 23.11.10 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Vista l'insistenza..
Critica alla filosofia di Marx
Il 1° assioma di Marx è che l’economia è alla base di tutto e la storia è lotta tra classi economiche.Se l’ultima,il proletariato, combatterà contro la borghesia e la distruggerà, sparirà qualunque lotta tra classi.Questo assunto regge tutta l’ideologia marxista ed è fondamentalmente sbagliato
Intanto non è vero che l’economia sia alla base di tutto.E’ un fattore importantissimo ma non è l’unico con cui si spiega la storia e l’uomo Considerarlo l’unico porta a una vera claustrofobia autistica e nega gran parte dei fattori psichici umani
Ci sono categorie diverse da quelle economiche che sono state preponderanti nella storia,in tutte le civiltà,in tutte le guerre antiche e in molte lotte moderne
-le cause religiose(vd Chiesa cattolica, protestantesimo o ebraismo,induismo o islamismo, Al Qaeda,sunniti o sciiti e l’ateismo che è una fede come un’altra)
-cause idealistiche (Gandhi o M.L.King e chiunque lotti per i diritti umani,da Zanotelli a Rodotà, da Don Ciotti a Yunus,da Gino Strada a Lula,da Mazzini alla Camusso,il liberalismo ieri,oggi in Italia lo stesso M5S o il mondo no global)
-quelle famigliari (principati cinquecenteschi, emirati arabi, dinastia kennediana..)
-quelle nazionalistiche (guerre nei Balcani, presa di potere di Hitler,Sudafrica…)
-quelle relative a gruppi discriminati (donne, gay,neri...)
Liquidare la religione come sovrastruttura oppio dei popoli porta a una lettura della storia monca, visto che essa è un fattore importantissimo degli eventi storici anche ora (Al Qaeda,Israele,Palestina,Tibet,Pakistan,Irak o Afghanistan o Ruanda..)
Liquidare l’idealismo e l’utopia elimina per paradosso la stessa lotta comunista che a rigori dovrebbe essere fatta unicamente per motivi e fini economici e non idealistici
La sofferenza può nascere da motivi non economici: se sei un gay,una donna,un perseguitato religioso o ideologico,se le tue motivazioni non sono economiche, col comunismo potresti stare peggio

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.11.10 08:27| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sta partendo una sottoscrizione che provvedera' a reuperare tutti i rifiuti tossici, radioattivi e cancerogeni dalle zone del napoletano e provvedera' a riscaricarli nei luoghi d'origine, soprattutto marghera , mestre, la laguna di venezia , gli impianti chimici in toscana.
Cerchiamo premi nobel che sostengano l'iniziativa

grazie

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 23.11.10 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Non toccate il 5 per mille.

Firma l'appello "Io non ci sto".

http://www.iononcisto.org/

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 23.11.10 08:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...riassunto di 20 anni di presa per il cxlo...

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/associata/2010/11/22/visualizza_new.html_1697652204.html

anib roma Commentatore certificato 23.11.10 08:21| 
 |
Rispondi al commento

La cultura di Renzo Piano sarebbe costruire i boulevard nella città di Trento nell'ex area bonificata(?) Pirelli? I trentini che passeggiano nei boulevard!!! Mah!!?? Per me sti architetti sono abbastanza allucinati ma Fabio Fazio non se ne accorge!!! W l'Italia comunque!!!

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 23.11.10 07:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!?!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.10 07:48| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI ITALIANI PER SOLDI VENDEREBBERO ANCHE I PROPRI FIGLI.NON SI PUO' DEVASTARE UNA REGIONE SOLO PERCHE' FAR SMALTIRE I RIFIUTI DALLA CAMORRA O DALL'N'DRANGHETA COSTA MENO. E' UNA COSA CHE MI MANDA DI FUORI!
SE LA GENTE NON COMINCIA A RESISTERE AL DENARO, ALLORA NON C'E' NIENTE DA FARE.
SE PER SOLDI E PER IL PROFITTO TUTTO E' LECITO, ALLORA BUONA ESTINZIONE A TUTTI.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 23.11.10 07:43| 
 |
Rispondi al commento

Se i nostri ragazzi trovano lavoro solo all'estero:

Si mah qual'è il problema.


Almeno viaggiano .

Basta che hanno di che VIVERE.

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 23.11.10 07:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

finalmente il nord ed il sud uniti!

BUONA SPAZZATURA A TUTTI!


Incalzato dal giornalista a L'infedele, La7,
Dell'Utri ha affermato che "Mangano è un eroe"; poi si è corretto ed ha ribadito che...
... 'Mangano è il "suo" eroe'.... perchè,a sua volta, incalzato dai giudici di fare i nomi di Berlusconi e Dell'UTRI, NON FECE MAI I LORO NOMI!.

Non dimentichiamo che:
-La dote dei Veri Mafiosi è l'OMERTA'?
-Il Mafioso non tradisce mai la Famigghia.
-Il Vero mafioso non si pente MAI... e Mangano non si pentì MAI!
-Mangano non fece mai i nomi degli affiliati.

Inoltre,va ricordato che quando Mangano fu accolto in Casa Berlusconi,ad Arcore,era già stato condannato ed aveva soggiornato all'UCCIARDONE.

Poi uscì e trovò ospitalità e lavoro per alcuni anni ad Arcore; faceva lo "stalliere" senza una stalla, ma recapitava i cavalli negli alberghi!

Dopo il soggiorno in casa Berlusconi,fu processato e condannato all'ERGASTOLO .
Ma dei reati e della sorte di Mangano,dell'UTRI non sa nulla!

E il Cavaliere mascherato, dov'è?
Che dice?
Se sente il fiato sul collo?

Le ultime ore del cavaliere:
-La MONNEZZA infuria,
-L'INCENERITORE è fermo,
-Le DISCARICHE sono colme,
-La PUZZA infesta le strade di Napoli,
-Le Vajiasse dei"bassi"salveranno"sua bassezza"?

xxx xxx xxx xxx xxx

-''Mangano rimane il mio eroe''

Ospite a l'Infedele su La7,Marcello Dell'Utri:il senatore Pdl condannato per concorso esterno in associazione mafiosa ha sottolineato di non sapere nulla sui reati dell'ex stalliere di Arcore."Accompagnava in auto moglie e figli di Berlusconi".E sull'attesa per la sentenza della Cassazione:"Se conferma la sentenza si va in galera!"
NO! VA in galera!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.10 04:19| 
 |
Rispondi al commento

IL BANK RUN FRANCESE SUGGERITO DA CANTONA

******************************************

Uno spettro si aggira per l'Europa: lo spettro di Bankrun2010.

Il teorico dell'azione collettiva è Eric Cantona:

"Il sistema è costruito sulle banche.

E come si distruggono le banche?

Riprendendoci il nostro denaro. Se tre, dieci milioni di persone ritirassero i soldi dal conto, le cose cambierebbero".

NIENTE SANGUE, NIENTE ARMI, NIENTE DI NIENTE

TUTTI A RIPRENDERSI I PROPRI SOLDI IL 7 DICEMBRE DEPOSITATI IN BANCA

VIDEO DA ASCOLTARE CON TITOLI IN ITALIANO

http://www.youtube.com/watch?v=7kjeJLp4gYE&feature=player_embedded#!

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 23.11.10 02:22| 
 |
Rispondi al commento

BANK RUN INDYMACBANK

******************

POVERO MONDO

PER LA POLITICA CRIMINALE MADE IN ITALY QUESTA CRISI NON ESISTEVA ERA TUTTO FALSO

CHI RIMANE CON IL CERINO IN MANO SE IN 2 MILIONI SI VA A RITIRARE IL PROPRIO DANARO ?

http://newsroom-media.com/Pix/Symbols/Indymac-bank%20run.jpg

IL 2011 E' DOMANI

L'ALITALIA COME VA ?
LA NEW COMPANY VOLA IN ALTO O IN BASSO A RAZZO ?

-

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 23.11.10 02:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BANK RUN NORTHERNROCK

******************

LA CESSIONE DEL CREDITO A DEBITO

CHI RIMANE CON IL CERINO IN MANO SE IN 2 MILIONI SI VA A RITIRARE IL PROPRIO DANARO ?

http://www.financialsensearchive.com/editorials/petrov/2009/images/0112_clip_image002.jpg

-


Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 23.11.10 01:58| 
 |
Rispondi al commento

BANK RUN BARCLAYS

******************

CHI RIMANE CON IL CERINO IN MANO SE IN 2 MILIONI SI VA A RITIRARE IL PROPRIO DANARO ?

http://i.dailymail.co.uk/i/pix/2008/09/30/article-1064649-02D9DBDF00000578-811_468x300.jpg

LA CESSIONE DEL CREDITO A DEBITO

-

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 23.11.10 01:54| 
 |
Rispondi al commento

Beh Marco.., hai visto che a "vieni con me" ti hanno copiato?
Ora tutti i Politici vanno anche loro a leggere la letterina a Babbo Natale da Fazio.
Almeno tu ti porti l'agenda ad Anno Zero il che MI fa pensare che volendo tu potresti raccontarmi molto di più..
Se non lo fai, è solo perchè i tempi della trasmissione sono quelli che sono e magari ti taglierebbero quando non sei arrivato neppure a metà del tuo discorso.
Che è ANCORA SEMPRE MOLTO INTERESSANTE!
Davvero.
Sti politici invece leggono ste letterine perchè se con Babbo Natale sbagli una parola invece dei voti ti porta CARBONE, come fosse una Befana, che come noto è anche un succedaneo del PETROLIO.
E insomma, qualcosa ci farebbero lo stesso tranne ch essere eletti.
Che poi tutto questo dimostra anche una notevole dose di PREVENZIONE da parte dei politici nei confronti di Babbo Natale.
Che invece è tanto bravo!
E non si merita tutti sti pregiudizi!
Babbo Natale non fa troppo caso alla sintassi.
Sarebbe una roba da matti.
Ci mancherebbe altro, insomma!!!

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 23.11.10 01:46| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO E' INCAZZATO E NON SOLO LUI

***********************************

IO HO 6 FIGLI PORCA PUTTANA

4 SONO DISOCCUPATI COME VOI

UNO è ANDATO IN AUSTRALIA

L'ALTRO E' A LONDRA

UNO SE NE STA PER ANDARE

COSA DEVO FARE IO, FAR FINTA CHE VA TUTTO BENE ?


******************

IO NE HO 2 DI 2O E 23 ANNI CHE NON TROVANO LAVORO

IL LAVORO E' AL PALO, CONSUMI PROSSIMI A -30 %

L'ITALIA COME SISTEMA E' UN PAESE FALLITO

http://www.youtube.com/watch?v=T1MK5hFsEeQ

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 23.11.10 01:43| 
 |
Rispondi al commento

Riina dovra' risarcire famiglia Falcone
Condanna per il fallito attentato dell'Addaura del 1989

...e, per quello riuscito chi è stato condannato????
...e, chi risarcirà la famiglia e tutto il Paese,
per avercelo portato via????????...............

Falcone e Borsellino...quanto ci mancate!

anib roma Commentatore certificato 23.11.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco,
Ti ringrazio a nome di tutti i figli in vita e che nasceranno domani sperando che tu riesca ad ottenere qualche cosa.
Ho seguito poco il tuo lavoro, quello di Beppe Grillo e forse altri come voi, ma mi sembra di capire una vera parte buona che sta nascendo.
Vediamo se sono sintetico: in un gruppo di dieci deficenti se uno e' intelligente si inverte le qualita',mi spiego. In un gruppo di politici ladri, ma neppure ladri perche ladro e' una parola nobile se motivazioni e modi sono nobili, direi primitivi (come tutti noi attento) se c'e' un qualche individuo come Mattei (al suo tempo)...lo si uccide si elimina dal gruppo si emargina. Purtroppo vedendo il tuo impeto alla corte Comm Aff Cost. a Sky mi hai dato lo stimolo di scriverti...siamo un'umanita' di primitivi siamo appena nati devi avere pazienza altrimenti fai il loro gioco ti accusano di sfasato non ponderato...non puoi offendere i tuoi fratelli credi, perdi il principio. Se il figlio di Berlusconi e' frogio per prenderlo nel culo deve spendere milioni per la sicurezza ed il reperimento di cazzi nuovi....come il padre per le donne ecc...ma vedi Berlusca non e' l'espressione dell'italia deficente e' l'espressione della primitivita' mondilale e la mancanza di umilta' nel riconoscere questo ...ci crediamo tutti Dii ed invece siamo piccoli granelli di sabbia che non esistono in vita.
Ammiro il tuo lavoro lasciare almeno un messaggio.
Non ci sono ideali politici di destra o sinistra lo sai bene si spartiscono tutto, non guardando i figli altrui considerandoli propri. Il bigottismo di garantire al proprio figlio benessere! Non dando opportunita' ai meritevoli di dare l'esempio la scoperta che porterebbe 'benessere' a tutti. I figli che nascono domani devono essere messi nella condizione di poter usufruire di tutto il progresso positivo per dare il loro contributo...altrimenti abbiamo perduto ed invece di cercare un primatista dei cento metri in africa droghiamo i nostri figli per correre di piu'. ciao

david vegni, London Commentatore certificato 23.11.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Bunga bunga circolare.
Rappresentazione perfetta
del paese dove tutti si credono,
furbi!

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 23.11.10 00:48| 
 |
Rispondi al commento

grande come sempre

Matteo Cavazzuti, Ameglia (sp) Commentatore certificato 23.11.10 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo cosa stiamo aspettando a cacciare a calci in culo sti farabutti dal Parlamento ?
Quanti danni devono ancora fare ?

roberto p. Commentatore certificato 23.11.10 00:43| 
 |
Rispondi al commento

LO SCRIVO SU QUESTO BLOG DA ALMENO 2 ANNI: MA QUANTO CI VUOLE?

Uno spettro si aggira per l'Europa: lo spettro di Bankrun2010.
Il teorico dell'azione collettiva è Eric Cantona: "Il sistema è costruito sulle banche. E come si distruggono le banche? Riprendendoci il nostro denaro. Se tre, dieci milioni di persone ritirassero i soldi dal conto, le cose cambierebbero". L'ex asso del Manchester United e attore per Ken Loach ne è sicuro: "E' inutile che tre milioni di persone manifestino per strada sventolando la loro bandierina, non serve a niente". Lui faceva riferimento alla riforma delle pensioni in Francia. Ma c'è chi lo ha preso sul serio e ha organizzato una protesta di ben altro calibro.

La gente ha bisogno del "bank run", un'azione collettiva, frenetica, caotica di solito realizzatasi nel panico della crisi economica imminente: i cittadini si presentano agli sportelli della loro banca e vogliono, tutti insieme, ritirare tutti i loro averi.
L'appello di Cantona è già stato raccolto: Géraldine Feuillien (belga, sceneggiatrice, 41 anni) e Yann Sarfati (francese, attore, 24 anni) gli hanno dato un sito e una data. E tra articoli, pubblicità e Facebook la loro idea è dilagata. Almeno sul web: 16 Paesi europei hanno aderito creando gruppi e invitando gli iscritti a presentarsi il 7 dicembre a "batter cassa" nella loro banca di fiducia.

In Francia il movimento è già stato raggiunto da oltre 12mila persone (ma più di 40mila hanno invece declinato l'invito). Nell'Irlanda piegata dalla crisi solo poco più di sessanta persone hanno deciso di aderire. Mentre se si clicca sul link che dovrebbe fare riferimento al gruppo italiano si approda su una pagina Facebook inesistente. Nei Paesi Bassi l'evento è già stato annullato. In Inghilterra sono oltre 3mila, in Grecia poco più di 160. In Belgio un'ottantina, in Danimarca quasi 300. In Portogallo si viaggia sulle mille persone, in Repubblica Ceca sulla metà mentre in Islanda non si arriva ai 50 aderenti.

CONTINUA SOTTO


... è stata lampante la distinzione tra :
...UOMINI... e,... ominicchi/quaqquaraquà...

...marò rassegnati, non sai interloquire con
... tutti.....

anib roma Commentatore certificato 23.11.10 00:40| 
 |
Rispondi al commento

Se i nostri soldati in battaglia ...contro il nemico
"talebano" che non c'ha fatto un cazzo si comportassero come il ministro della difesa ...
tra non molto avremmo i talebani che sbarcheranno
con mezzi-anfibi in Italia !

ah ah !!!
scappa come un coniglio! ....roba da matto!
ma chi cazzo li vota questi quaquaraquà ?

più di lekkakulo il nulla !


Mi chiedo, perche in questo blog
ce l'avete cosi tanto con chi è di sinistra?
Che cosa trovate di sbagliato
nelle idee di sinistra?
Ma vi rendete conto che chiunque
voti il programma
del movimento 5s "è" di sinistra?
Potete anche dire che siete "oltre",
ma in realtà,
se appoggiate il programma del movimento,
"siete di sinistra".
La situazione è davvero comica,
un movimento con il programma più di sinistra degli ultimi 20 anni,
critica furiosamente
chi si definisce di sinistra.
C'è qualcosa che mi sfugge!

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 23.11.10 00:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vado... perchè ho strappato un altro giorno alla vita... e ho bisogno di riposo

buonanotte a tutti

liliana g., roma Commentatore certificato 23.11.10 00:27| 
 |
Rispondi al commento

ignazio lo rutto colmo dibbamba al tg3. Ve lo consiglio...

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.10 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Futuro e libertà è un ossimoro!
AH! AH! AH! AH!
Grande Corrado Guzzanti!

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 23.11.10 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Vado perche' scomparso il contraddittorio,
il palinsesto prevede la rubrica fiori d'arancio!:-DDD...♥♪♫!...♥♪♫

anthony* d. Commentatore certificato 23.11.10 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Addio alla latteria "comunista"
Il bar di Vezio chiude per sempre


ROMA - Nessuno è passato per Botteghe Oscure senza fermarsi, prima o dopo, da lui. Chiunque, negli anni gloriosi del Pci, si sia recato nella sede storica del partito, sicuramente ha preso un caffè al bar di Vezio, via dei Delfini 23, davanti a piazza Margana, alle spalle del "Bottegone", come i frequentatori chiamavano affettuosamente la sede del Partito comunista italiano. Un museo, non un semplice bar. Che per decenni ha conservato l'amarcord del partito. Foto e bandiere, manifesti e locandine, autografi e dediche. Ebbene, non solo quel bar non c'è più dopo un'ordinanza che lo ha sfrattato dal locale dove Vezio Bagazzini lavorava dal 1969, nonostante l'impegno del Comune a dichiararlo "locale di interesse storico". Adesso non c'è più nemmeno il nuovo bar, quello riaperto nel 2003 in via Tor di Nona e lui, 68 anni, il proprietario-custode di tanti ricordi, versa in pessime condizioni economiche e di salute.

tanto... ci vediamo da Mario prima o poi

liliana g., roma Commentatore certificato 22.11.10 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un mio OT.

La trasmissione "vieni via con me" di Saviano e Fazio, è la più bella trasmissione, assieme a "report", mai viste prima d'oggi.

Saviano è una persone pulita, coraggiosa, lo definirei un "eroe", soprattutto perchè utilizza "Endemol" e "Mondadori" per combatterne il potere.

Lui racconta i fatti meglio di tanti altri, in modo diverso, più diretto.

Vorrei averne tanti di eroi così.

Buona notte a tutti.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 22.11.10 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate qualcuno ha visto l'infedele intero?
Gad ha chiesto qualcosa sulla mafia all'infame dell'utri o hanno solo cazzeggiato sulle patacche di mussoliniappeso?

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.11.10 23:46| 
 |
Rispondi al commento

OSSIMORI

-Mafioso intelligente
-Potere onesto-
-Ghiaccio bollente


Ossimoro: dal greco. Figura retorica che consiste nell'accostamento di due termini in forte antitesi tra loro. A differenza della figura retorica dell'antitesi, i due termini sono spesso incompatibili e uno di essi ha sempre una funzione determinante nei confronti dell'altro. Si tratta di una combinazione scelta deliberatamente al fine di creare un forte contrasto. Esempi: brivido caldo, urlo silenzioso...
Dato l'etimo del termine (acuto + ottuso), anche la stessa parola ossimoro è un ossimoro.


e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.11.10 23:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e' solo la mia impressione di parte o maroni ha fatto la figura del cog*ione ?

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 22.11.10 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Dopo il discorso di Saviano sulla spazzatura a Napoli....
avevo solo voglia di piangere per la disperazione e l'impotenza.

Aldo F., napoli Commentatore certificato 22.11.10 23:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Resto perche' quando ci censurano post arbitrariamente e' fascismo!

Resto perche' sono contro lo spreco d'acqua e cerco sempre di
pisciare mentre faccio la doccia;
cosi' posso risparmiare circa 3500-4000 litri d'acqua l'anno
da destinarsi allo staff per lo shampoo!:-)))

anthony* d. Commentatore certificato 22.11.10 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi riferendosi al Presidente
francese fa il segno che è un pazzo.

Ormai la nazione francese è
tutta contro Berlusconi.

Non gli bastano le disgrazie
che ha in Italia se le va a
cercare anche all'estero.

Sempr e., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.11.10 23:28| 
 |
Rispondi al commento

ma vorrei sapere dagli IDIOTI che criticano ed offendono la trasmissione di FAZIO E SAVIONO in quale altra tv e trasmissione italiana possono sentire cose vere e spontanee senza essere REGOLATE dai politici.continuate a camminare con la carota legata al bastone sopra il naso....

enzo rossi 22.11.10 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

State guardando vieni via con me?


“LA SVENTRATA”

Caduca
suburbe emaciata nel ciano
accovacciata
in lunghe dita di metallo
atrofizzate al cielo
razziata in macerie
sciacallata
le superstiti vesti
a sorte.
Morente
con un buco largo
all’altezza del cuore
e qualche essere
barcollante
che vaga
rasente
sperando la notte…
che se lo porti via.


- Stiamo ancora pagando il troppo amore per Caino e il quasi odio per Abele.

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.11.10 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

unedì 22 novembre 2010

BINGO!!!!!!! E BERLUSCA RINGRAZIA.......CAOS MEDIATICO, RINCOGLIONIMENTO GENERALE.

E' vero che è il più visto (d'altra parte, la concorrenza è assai scarsa), ma questo "Vieni via cone me" è anche il programma più celebrato, osannate
leccato della tv, nonostante la noia, le manipolazioni e l'ignoranza su Falcone, Borsellino e Sciascia

Carlo Vulpio

Caneliberonline 22.11.10 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Il corriere online titola che sheila, in pratica una del grande fratello, ha finalmente ritrovato le mutandine perdute.
Meno male! mi stavo preoccupando! Queste sono le notizie che preoccupano gli Italiani. Che schifo!

Amedeo Ravina Commentatore certificato 22.11.10 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

marcello dell'utri presenta i suoi diari, è inquieto...
appendiamolo a Piazzale Loreto.

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.11.10 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Roba da overdose questo "Vieni via con me" ... a quest'ora staranno tutti con la Pippa dei pantaloni calata.
Bisogna guardare sta trasmissione con la Guardia Medica in casa!
Se fa cosi Fazio non ci potrà andare nessuno via con lui..
SONO TUTTI STRAMAZZATI IN POLTRONA!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 22.11.10 22:51| 
 |
Rispondi al commento

A me...VIENI VIA CON ME...mi sembra un ber Cacciucco!Oh,ci son tutti leghisti,radi'ali,sandinisti,tupacamari...

...LA TV CHE CELEBRA SE STESSA con un 20% di roba "buona" dentro,deh!

Massimo di Livorno 22.11.10 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Se mi Emma mi conoscesse.....MAGARI!
LE DIREI BRAVA SUBITO!


kkkkkkkkkkkkkk

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 22.11.10 22:38| 
 |
Rispondi al commento

CORRADO GUZZANTI

semplicemente

L E G G E N D A R I O !!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 22.11.10 22:37| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sottovaluti!

Potrei vendere ettolitri di grappa taroccata...agli astemi.

Ma si dai!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 22.11.10 22:28| 
 |
Rispondi al commento

MARON-GLACE' - BOBO EX MARXISTA come alcuni bigotti sul blog ...ha fatto un discorso SOCIAL-LEGHISTA!

ha citato un certo SALVEMINI !!! oibò !

Forse non ci siamo capiti!

" L'Italia è una Repubblica unita ed indivisibile"

con quale faccia da cazzo un maroni, un bossi
un calderoli o uno della feccia del genere
possano venire a parlare di "federalismo" dopo
la prima guerra mondiale
la seconda guerra mondiale
la distribuzione dei rifiuti tossici in Campania

- qui si va alla guerra !

lo scrivo adesso ...
tenetelo in mente!

spero nei giovani con le palle
di qualsiasi colore , questo è un nuovo RISORGIMENTO !

Lenintonio D (ilich), Roma Commentatore certificato 22.11.10 22:27|