Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Quanto è bello il manganello


Brescia_carica_Polizia.jpg
La Polizia che carica i cittadini, ormai in tutta la penisola, è uno spettacolo avvilente, soprattutto se si pensa a quanti uomini in divisa hanno dato la vita per lo Stato, per proteggerci. La Polizia contro i cittadini è uno spettacolo inquietante, sembra che si sia persa la testa, che la situazione stia andando fuori controllo. E' il caso che qualcuno metta un freno alle prepotenze gratuite e ai manganelli contro pacifici dimostranti prima che finisca in tragedia. A Brescia un funzionario ha ordinato una carica contro cittadini inermi e l'arresto di un manifestante per avuto l'ardire di mettersi a discutere con lui. Tre domande al dottor Manganelli, capo della Polizia:
1 - Ritiene lecita la carica di Brescia?
2 - Che fine ha fatto il cittadino italiano arrestato?
3 - Prenderà provvedimenti contro il funzionario che ha inviato gli agenti a caricare?

10 Nov 2010, 16:37 | Scrivi | Commenti (145) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Credo che ci sia un pò troppa ignoranza in certi commenti e troppo pregiudizio nei confronti dei poliziotti. Come ci stanno poliziotti stronzi ci stanno poliziotti spettacolari. Purtroppo è così in tutto, e ci scommetterei la pelle che tra di voi falsi puritani cè gente che è pronta a lanciare per primo i sassi.
Il populismo è l'ignoranza vi acceca. Iniziate a distinguere ed essere più obiettivi e meno populisti

Daniele Col 16.11.10 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Cani ammaestrati.
Gli metti una divisa e distintivo, anche guardiacacca (si "cacca") e già si sentono parte de sistema e quindi in "dovere" proteggere i suoi padroni.
Cani ammaestrati, senza un minimo di senso comune e civile; senza il minimo scrupolo di valutare le proprie azioni, la loro umanità e giustizia.
Gli stessi saranno i primi a battere i piedi quando gli insegnanti sono ingiusti con i figli o i parenti subiranno una "ingiustizia".
Eppure vivono nelle stesse case di hanno picchiato, vanno nello stesso supermercato, gli sono vicino in fila allo sportello.
Ma quale unità d'Italia possiamo sperare se viviamo separati in casa?

Loris C. Commentatore certificato 15.11.10 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Tempo fa lessi un articolo molto interessante su un importante quotidiano Britannico.L'articolo descriveva in maniera capillare che cosa è la polizia Italiana attraverso importanti testimonianze la polizia Italiana è giudicata in primis corrotta in un sistema di assunzioni e promozioni date solo ed esclusivamente non per merito ma per nepotismi prevalentemente politici e si evince dal fatto che tutti gli arresti che fanno di tanto in tanto più o meno importanti che riguardano qualche boss appartenente ormai alla mafia decadente e perdente(che comunque sarebbero eliminati dai padrini emergenti)Poichè spesso la polizia si avvale di collaborazioni mafiose in cambio di protezione!e di chiusure di occhi varie! sono arresti eseguiti non per merito ma per soffiate da parte della stessa mafia,quindi non crediamo troppo agli elogi dettati dai midia!e dai filmettini sulla polizia stile CSI DE NOANTRI. Inefficente per difendere i cittadini in caso di attacchi ad esempio terroristici oppure (ancor più grave) da bande armate golpiste.
Una polizia male addestrata,mal pagata(personalmente aggiungerei... per quello che fanno guadagnano anche troppo!)Sintetizzando ecco non fa una grinza è vero!lo dimostrano i fatti sono capaci ad intimidire i cittadini inermi ma quando si tratta di affrontare i problemi di sicurezza E DI ORDINE PUBBLICO diventano ridicoli e si vede tutta la scarsa professionalità vedi i recenti fatti di Genova devastata da un gruppo di teppisti Serbi.
Del resto il quotidiano in questione metteva anche in evidenza il fatto che la polizia Italiana è l'unica in europa che per i propri concorsi di assunzione richiede il minimo grado di istruzione cioè la terza media!(ma vi rendete conto)Probabilmente il Ministero vuole forze dell'ordine violente e ignoranti per manipolarle al meglio!In fondo per picchiare e intimidire non occorre un diploma

Maurizio B., Torino Commentatore certificato 13.11.10 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Come definire il “simpatico” poliziotto in divisa (ed i suoi degni compari in tenuta antisommossa e nascosti dai caschi) dopo aver visto le agghiaccianti immagini ad Annozero? Arrogante, esagitato, nevrotico, violento, brutale, fascista? O semplicemente sbirro? Si, un leale sbirro agli ordini di poveracci come Manganelli (con un cognome che è tutto un programma) e Maroni. Uno sbirro in cerca di visibilità e di impunità. Oramai lo si è capito, dal G8 di Genova 2001 in poi (ma lo hanno sempre fatto, solo che non erano ripresi dalle ormai diffusissime videocamere), questi energumeni vengono, dalla alte gerarchie, promossi, gratificati o, come minimo, protetti. I pestaggi e gli abusi di cui la cronaca è piena (Aldrovandi, Bianzino, Cucchi ecc.) e la gestione delle manifestazioni di protesta (Val di Susa, Dal Molin di Vicenza, Pomigliano d’Arco, Chiaiano, Terzigno ecc.) dimostrano che questi decerebrati oramai si sentono in diritto di fare quello che cazzo vogliono, tanto, al di là della condanna di pochi, nessuno gli farà pagare niente e la faranno franca. E’ pensare che la maggior parte della gente ha un’idea positiva dei poliziotti, veicolata dalla tv, con fiction tipo “Ho sposato uno sbirro”, “La Squadra”, “Distretto di polizia” e cagate varie. Eh, si, siamo messi proprio male!

Sandro Leone 12.11.10 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Denunciate alla Procura della Repubblica

Domenico Beneduce 12.11.10 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Aremo una risposta pubblica?

aldo leoni 12.11.10 17:57| 
 |
Rispondi al commento

forti con i deboli, vigliacchi con i forti. La polizia ha da sempre questo comportamento squadrista e fascista,ricordate il G8, con l'inerzia davanti ai black bloc (i provocatori pagati dalle multinazionali e guidati nelle strade a loro estranee da poliziotti in borghese) e le cariche su donne e inermi.. ricordate Italia Serbia, dove si sono ben guardati dall'affrontare la falange dei tifosi serbi, che li avrebbero gonfiati di botte !

paolo zonno 12.11.10 16:41| 
 |
Rispondi al commento

QUELLO CHE E' VERAMENTE INTOLLERABILE PER UN INERME CITTADINO E' ESSERE PICCHIATO DA UNO CHE PAGHI TU CON LE TUE TASSE!

BISOGNA CHE LA SMETTANO DI ESSERE ECCESSIVAMENTE PROFESSIONALI NEL PICCHIARE CITTADINI INERMI E CHE INVECE AFFRONTINO CON LA STESSA PROFESSIONALITA' QUALCHE DELINQUENTE VERO ARMATO FINO AI DENTI.

IN FONDO I CITTADINI LI PAGANO PER QUESTO NON PER ESSERE PICCHIATI.

Carmine Crocco Donatelli (vive) Commentatore certificato 12.11.10 14:12| 
 |
Rispondi al commento

dr. Manganelli..........a lei piacciono "i manganelli", ma perchè anzichè usarli sulle persone che manifestano per i loro "diritti" non li usa su chi VERGOGNOSAMENTE E APERTAMENTE RUBA I NOSTRI SOLDI E I NOSTRI DIRITTI SENZA MAI ASSUMERSI RESPONSABILITA'? (provi a spremere le sue meningi....vedrà che qualche nome le viene in mente!!)
VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

GRAZIELLA PIERINI, CITTA' DI CASTELLO Commentatore certificato 12.11.10 13:42| 
 |
Rispondi al commento

il fascismo di certi funzionari in divisa non è cosa di oggi. Giustissimo chiedere spiegazioni sulle cariche a Brescia. Qualsiasi appello da sottoscrivere, sono pronto a firmare, fateci sapere come!

antonio a., oristano Commentatore certificato 12.11.10 08:30| 
 |
Rispondi al commento

questi vigliacchi
sanno picchiare solo
le persone inermi e innoque!

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 12.11.10 00:48| 
 |
Rispondi al commento

alla prima protesta di questi sedicenti agenti (per mancato pagamento dello stipendio o qualsivoglia rivendicazione) siamo quindi autorizzati a caricarli e gonfiarli come mongolfiere giusto? se può farlo l'autorità siamo tutti autorizzati a farlo, o no?

gianluca borgo 11.11.10 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Il Manganello è mio e lo gestisco io.....ora vi lamentate per due manganellate....esagerati...quello che non uccide fortifica..ehhh...
Indubbiamente c'è una tendenza "all'intimidazione" una volontà velata di evitare che chiunque alzi la testa e protesti, sia immediatamente zittito..nessuno deve mettere in discussione lo status quo.
Quindi ripeto Sciopero Generale ad oltranza....stracciare le tessere e ritirare i quid versati con la busta paga alle associazioni sindacali....poi fuori tutti dal parlamento, reset generale....
Se l'italiani non si mettano in testa di fare questo, a breve andremo tutti ner casino...con un debito che aumenta ogni giorno in modo inarrestabile...

roby f., Livorno Commentatore certificato 11.11.10 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, viviamo in un Paese fantastico, e non lo vogliamo riconoscere!!! Siamo i pervicaci sovvertitori di un mondo che potrebbe essere ideale se solo noi non esistessimo, o non dessimo comunque segnali della nostra indegna presenza...Pensa...governanti (dei propri affari) alfine sereni, telegiornalisti in pace con la propria coscienza, difensori dell'ordine costituito che barattano improbabili aumenti contrattuali con la fortuna di scortare flotte di fregne fragranti di champagne ogni notte...invece? Solo rompicoglioni protestatari ad ogni pubblica uscita, fastidiose zanzare della controinformazione, plebi subumane vocianti e maleolenti, con l'unico parziale allevio della licenza di manganello...ammettiamolo: siamo un anacronismo apolide, un reflusso acido nel placido divenire, siamo quelle madri con i bimbi al collo falciate dalla soldataglia zarista nel '17...avessero messo in prima fila quattro troje in guêpière, avrebbero fatto la rivoluzione senza sparare (e farsi sparare) un colpo!

Grande Obiuan Commentatore certificato 11.11.10 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Pastori sardi docent. La Polizia è al servizio dei cittadini che pagano per essere difesi dai soprusi e dagli abusi di sovvertitori della Costituzione e non per esser picchiati.
Se ciò è chiaro e non è da disputare, bene, altrimenti i manganelli saranno tolti insieme agli stipendi e oligarchi e servi fedifraghi andranno a lavorare con gli strumenti antichi.
Popolaccio pusillanime, capito mi hai?

Alberto Gramaccini 11.11.10 16:29| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Racifari vergognati di urlare caricate davanti a cittadini inermi. Sei la vergogna della polizia di stato.
Beppe perche' non assecondi molti cittadini che chiedono un azione legale contro questo individuo spregievole?

stefano t 11.11.10 16:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

chissa se questo "disfunzionario" di questo stato sfascista si rende conto сру presto o tardi dovra' rendere conto delle sue azioni ad uno stato nuovo у democratico? il l.oro tempo sta per finire!

Moritz Heide, Mosca Commentatore certificato 11.11.10 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Il nome del signore è il vicequestore Emanuele Ricifari. Potete trovare un altro video quà: http://www.youtube.com/watch?v=tSD_-pV10_U

Andrea s. 11.11.10 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Mmm... quello li che ordina la carica e' veramente un poveretto e fa piacere vedere che la polizia non gli dava piu' di tanto retta. Pero', forse ho visto male, ma ho avuto l'impressione che il primo a menar le mani fosse il manifestante col cappotto grigio e la maglia rosso che a un certo punto, senza ragione si e' avventato sul soprannominato pirla (vedi 0:23 del filmato). Non capisco... sembra quasi che abbia fatto apposta.

Marc Sarzi, Oxford Commentatore certificato 11.11.10 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che mucchio di pagliacci!!! che cazzo carica!!! dovrebbero caricare sua madre a quel faccia di me.da!! ....ed ora portami via anche me! FASCISTA SQUADRISTA!

Nico Q. Commentatore certificato 11.11.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Tre domande al dottor Manganelli, capo della Polizia:

1 - Ritiene lecita la carica di Brescia?
2 - Che fine ha fatto il cittadino italiano arrestato?
3 - Prenderà provvedimenti contro il funzionario che ha inviato gli agenti a caricare?"

*************

Una domanda a Grillo:

Ce la farai a dire che l'arrestato è un militante di SINISTRA CRITICA?

Saluti comunisti...

ottanta quattro Commentatore certificato 11.11.10 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che schifo. Mi vergogno di essere italiano!...e di lavorare otto ore al giorno per pagare lo stipendio a dei coglioni. Che tristezza...
Grazie Beppe per mantenere acceso il riflettore sull'immagine reale di questo paese ormai morto, con una classe politica di morti, per cittadini, in maggioranza ahinoi, stra-morti!

ALESSANDRO A. Commentatore certificato 11.11.10 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Nome e cognome di questo stronzo, vigliacco.

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 11.11.10 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si può pretendere buon senso dai poveri miliziani ....
Il "cervello a legume" è una caratteristica necessaria per degli automi ciechi esecutori di ordini da non discutere.

Il "cervello a legume" non dovrebbe essere però caratteristica di un Funzionario dello Stato che in maniera "spontanea" e inspiegabile ordina della violenza su dei cittadini inermi suoi datori di stipendio ....

Marco G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.11.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento

In questo blog spesso appaiono iniziative sensate, e io mi chiedo perché non lanciarne una che consiste nel raccogliere firme on line, o di fare mail bombing verso gli uffici del Ministero dell'Interno, al fine di INSERIRE UN NUMERO DI MATRICOLA BEN VISIBILE SU OGNI AGENTE DELLE FORZE DELL'ORDINE in maniera che venga prontamente identificato in caso di abusi, visto che comunque un poliziotto, carabiniere, finanziere ecc. è una figura di pubblico servizio che risponde, nel bene o nel male, delle proprie azioni ai cittadini. D'altronde in ogni paese civile da tempo esiste l'identificazione tramite numero di matricola. E poi vedremo quanti pestaggi ingiusti verranno commessi nell'epoca di videofonini che riprendono tutto, macchine digitali con fotocamera ecc......

Stefano S. 11.11.10 12:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pazzesco!!!
Mandate a casa questo coglione al quale basta un minimo di potere per credersi al di sopra di tutto!!!
Comunque nella celere sono pochi quelli sani di mente...ho visto di persona degli atti, diversi anni addietro da far accapponare la pelle.

Roby Palladini 11.11.10 12:40| 
 |
Rispondi al commento

BRAVI..... ai poliziotti che hanno avuto il coraggio di non obbedire ad un ordine palesemente ILLEGITTIMO.

Giuseppe Dibenedetto 11.11.10 12:35| 
 |
Rispondi al commento

E loro sarebbero la nostra sicurezza??? Ha ragione LaRussa armiamo i nostri bombardieri e puliamo sto parlamento una volta per tutte c...o!!! Facciamolo per i nostri figli...

Davide baldan 11.11.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Conosco molti poliziotti,
conosco le loro vite,
conosco le loro vicende nei luoghi di lavoro.
Una cosa vi posso dire:
LA POLIZIA E' MARCIA !!
Non stò scherzando,
sono tutti inequivocabilmente,
fascisti,
con un livello culturale
veramente infimo,
una consapevolezza socio-politica,
a livelli di sussistenza mentale,
e una capacità di comprensione
degli eventi in cui sono coinvolti,
praticamente inesistente.
In pratica sono una selezione del peggio,
della popolazione italiana.

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 11.11.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gli sbirri sono i soliti servi ignoranti

enrico chiesa 11.11.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento

che vergogna!

fabio salvi 11.11.10 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Non dimenticate che siamo nel paese in cui i giornalisti di regime hanno tutti la scorta. Cio' dimostra che i poliziotti proteggono i delinquenti e picchiano i cittadini che si indignano. E' il paese della logica a rovescio.

Franco (Cesena) 11.11.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento

nella mia vita, da giovane e per puro opportunismo,
ho fatto il caramba ausiliario al posto della naja.
ho fatto di tutto in quei 12 mesi anche una carica cattiva ma ero felice di farla perchè, ferite ricevute a parte, odio il calcio e quei "tifosi" che nel lontano 78 hanno DISTRUTTO il bus degli inglesi si meritano ben altro.Qui è diverso, a Napoli è diverso,nella mia valle è diverso (Sangone-Susa).Sapete chi fà il celerino? sapete perchè fra caramba e PS non corre buon sangue ? sapete perchè la pula ha il il manga e i caramba quasi sempre no ? Ve lo spiego io. il caramba è un militare ed è sotto giuramento nel quale ha anche giurato la apoliticità, il celerino quasi sempre è di destra ma non destra DESTRA-DESTRA (vedi G8 e Venaus) e chi ci stà in alto ? Provate ad indovinare ! Mentre la benemerita deve per legge rispondere a 3 ministeri la celere solo all'interno non alla difesa o alla sanità.Concludo, sono un caramba pentito e spesso mi sono trovato dall'altra parte ma oggi ho paura della pula tutta anche dei caramba perchè invece di democrazia vera stiamo tornando, grazie alla magggioranza che governa, ai tempi di Kossiga o meglio di scelba. la cosa sconfortante è che a tanta violenza non vedo una risposta adeguata del popolo. Se ne fregano tutti a cominciare dai dormienti televisivi.

dario p., sangano Commentatore certificato 11.11.10 11:36| 
 |
Rispondi al commento

il poliziotto più stupido che abbia mai visto.

vai a lavorare in catena di montaggio.

sergio procopio 11.11.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Quello che succede in questo video è di na gravità inaudita "Questo viene con noi" ???? ma chi sei?....stiamo delirando mi sembra di vedere "Alice nel paese delle meravigli" con la regina ci cuori che grida "Tagliategli la testa"....

Vedremo quanto è profonda la tana del BianConiglio

stefano alunno mancini 11.11.10 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra quanto mai necessario riformare le forze di polizia uniformandole in due distinti. Polizia locale e polizia nazionale. La GdF va sciolta e una sola parte vada alla diretta dipendenza del ministero delle finanze a dare la caccia agli evasori, senza pistole o elicotteri...

Poi ci va un organo di controllo indipendente che controlli l'operato dei poliziotti e un dipartimento apposito di sostegno psicologico, l'omino con la sciarpetta potrebbe probabilmente averne bisogno. Ma non solo lui. Sarebbe l'ottima
occasione per selezionare chi può fare la PROFESSIONE del poliziotto e chi mandare via per indegnità e chi delinque con la divisa.

Avere 5 corpi di polizia è un inutile spreco di soldi e persone. 5 comandi vuol dire 5 di tutto. Insomma sprechi senza fine!

Anton Tchutcerthaler (maia bassa) Commentatore certificato 11.11.10 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, il poliziotto è un uomo come tanti altri e, come tanti altri, dipende da logiche superiori al suo volere.
Io condanno chi stà sopra di lui e gli impone gli ordini.
Perchè caricare a colpi di manganello inermi cittadini e far finta di nulla con i vandali Serbi che si reputano tifosi?
Quale logica dietro a queste cose?

Michele P. Commentatore certificato 11.11.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissà cosa gli diceva il cervello a questo quà. Gentaglia simile fà disonore alle forze dell'ordine che nella maggiorparte dei casi è composta da persone che fanno bene il loro lavoro ed onestamente. Concordo, licenziatelo subito e mandatelo a spalare letame.

andrea c., mesola (ferrara) Commentatore certificato 11.11.10 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Un problema legato alle forze dell'ordine oggettivamente esiste, esiste per certi versi anche a prescindere dal GOverno, perchè la polizia in molti casi ha avuto atteggiamenti analoghi anche con governi di colore PD.
Il problema, a mio avviso,va letto in maniera macroscopica, ovvero andando a vedere come stanno cercando, e riuscendo, a controllare la nostra vita.
Il comportamento della polizia a Brescia, con i residenti dell' Aquila, a Terzigno, a Taverna del Re tendono a colpire la protesta diffondendo nelle persone la paura di scendere in piazza, la paura diffusa che protesta=manganelli.
Ulteriormente vorrei sottolineare un fatto non di poco conto, l'accordo raggiunto tra Facebook e polizia, il quale permette a questi ultimi di poter accedere agli account senza che il titolare ne sia informato, accesso all'area privata!
Se consideriamo che la mediasettizzazione e la informatizzazione della società rendono facebook (grande errore a mio avviso) come parte integrante della nostra vita, forse il contenitore dei nostri pensieri; vien da se, che è in corso una repressione, celata, mascherata ma è in corso.
Berlusconi è solo un anello della catena, passato lui ce ne sarà un altro. FIni? Sinceramente lo reputo peggio di Berlusconi, prima ne è stato complice, annusando l'imminenza della caduta, ne è diventato oppositore, ma senza Fini oggi lo psiconano non sarebbe nessuno.

...mi diranno o che bel fior...

V per Vendetta 11.11.10 09:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ma sto scemo qui è un frustrato di merda, che non ha altro da fare!!! ma sbattetelo fuori dalla polizia aaooo!!

rosario migliore, marghera Commentatore certificato 11.11.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Fascista, fa il galletto solamente perchè ha i soldatini dietro le spalle! Fascista e coniglio, ma non si può denunciare? Non si può fare un'azione legale, ci metto del mio se necessario

Marino Soave 11.11.10 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Non ho parole

Questo signore deve andare a separare la spazzatura a Napoli con la bocca.

Ma prima dev'essere come dice lui stesso....

CARICATO

Gigi No 11.11.10 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Impressiona e dal video si evince , il tentativo di fermo e di come il funzionario "tira" fuori dal gruppo "i prescelti" per l'arresto, questa manovra serve per poter giustificare la "carica" visto che i manifestanti hanno girato le spalle e si disperdevano?

Giancarlo B 11.11.10 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non è quello di quel funzionario è chi lo ha messo a fare quel mestiere...il capo della Polizia non ha nulla da dire?...i Sindacati di Polizia che cosa dicono di questo tristissimo episodio?...lo dico da ex Ispettore della Polizia che ha contribuito,in tempi molto oscuri, a dare a questo Paese la Riforma della Polizia nr.121-81...

orlando botti 11.11.10 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna vergogna vergogna...............

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.11.10 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Negli anni '70 quel funzionario non sarebbe durato due giorni !!!

Walter Falchi 11.11.10 08:00| 
 |
Rispondi al commento

Un giorno discutendo con un ispettore della polizia di stato di mia conoscenza mi è stato riferito che in polizia devi essere di DESTRA altrimenti te ne devi andare a fare un altro mestiere.Questo mi sembra profondamente ANTIDEMOCRATICO e foriero di DITTATURA di fatto quindi non mi stupisco che a seguito di una telefonata del PRESIDENTE del CONSIGLIO di destra (FASCISTA di FATTO) essi (POLIZIA DI MILANO) sbattendo i tacchi (SIGNORSI) decidono di affidare una prostituta minorenne denunciata per furto senza documenti a una persona di fiducia del PREMIER (DIO BERLUSCONI) nonostante un atto del magistrato di sorveglianza che disponeva il ricovero della minorenne in una stuttura protetta.
Questo dimostra chiaramente che le cosidette FORZE DELL ORDINE PAGATE DAI CITTADINI ITALIANI NON RISPETTANO LA LEGGE MA ANTEPONGONO IL LORO CREDO FASCISTA ALLE PROCEDURE DI LEGGE A CUI TUTTI I CITTADINI SONO SOTTOPOSTI.
Questo è il PAESE DI MERDA IN CUI PURTROPPO VIVIAMO e non fatemi dire altro..............

Claudio T., Trieste Commentatore certificato 11.11.10 07:48| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma cosa vuol dire questo post? Che si é scoperta l'acqua calda?
Non avete mai visto l'attitudine e l'azione della polizia davanti a questo tipo di manifestazioni?
Anzi, a guardare il video mi sembra che, grazie all'inesperienza e al gasamento del dirigente e grazie soprattutto alla calma di quelli in tenuta antisommossa, le cose siano andate ancora abbastanza bene.
Ho visto poliziotti che aspettavano solo di sentire la parola "carica" per dare sfogo a tutto quello che avevano dentro (anche le pastigliette energetiche spesso distribuite nelle camionette)
La vergogna é che certi elementi abbiano il potere di comandare!
Fulgido esempio di come é composta la nostra classe dirigente!

Santo Bühler Commentatore certificato 11.11.10 06:53| 
 |
Rispondi al commento

Test psichiatrici per chi entra in polizia e anche per chi già ne fa parte per controllarne l'equilibrio mentale. Quel funzionario ha commesso due reati gravi. Come si chiama? Possibile che a un soggetto palesemente squilibrato siano affidate responsabilità?

Ivan L. 11.11.10 04:23| 
 |
Rispondi al commento

Voglio vedere come griderebbero "caricate", quegli schifosi con la sciarpa, in un vicolo buio. E da soli.

Edmond A., Zurich Commentatore certificato 11.11.10 04:09| 
 |
Rispondi al commento

Beppe dobbiamo fare qualcosa per denunciare questo soggetto pericoloso per la democrazia, è una vergogna e credo di interpretare anche il pensiero di quei poliziotti stanchi di eseguire gli ordini di questi personaggi.
In che modo possiamo attivarci per denunciare l'accaduto?
Non si può tacere.

Marco landi 11.11.10 03:09| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa bella è che il reparto non lo caga minimamente al funzionario. Deve ripetere quattro volte l'ordine e comunque non viene eseguito. Nessuno carica.
Funzionario scopi di piu'.....

tommaso della motta 11.11.10 02:37| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dieci
cento
MILLE

IVAN BOGDANOV!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 11.11.10 02:02| 
 |
Rispondi al commento

io invece dico solo una cosa:

riconosco una sola legge, quella del taglione. oe per quel troglodita frustrato e reazionario e per i suoi sottomessi vigliacchi e infidi occhio per occhio dente per dente.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 11.11.10 01:50| 
 |
Rispondi al commento

i poliziotti sono servitori dello stato cioè del popolo ...... cioè sarebbero servitori del popolo se veramente si fosse ancora in democrazia.

bruno bassi 11.11.10 01:48| 
 |
Rispondi al commento

Più che un funzionario di Polizia quel questurino sembra un imbonitore vaccaro, PRENDI QUESTA VACCA, PRENDI QUEST' ALTRTA, QUELL' ALTRA VACCA PORTATELA VIA....e così via.
Un Paese che ha un PUTTANIERE P2ista alla presidenza del consiglio esperto di VACCHE pure minorenni, si deve aspettare VACCARI anche tra i questurini.
Un VACCARO con rotelle fuori posto, non certo un funzioanrio di Polizia.
Uno di quelli da cui guardarsi perchè del tipo del utilizzato nel massacro della scuola Diaz del famigerato G8 di Fenova.

dr. Jekill 11.11.10 01:04| 
 |
Rispondi al commento

che ridicolo quel "funzionario"...fa il furbo con chi non è pericoloso!!!lo vorrei vedere faccia a faccia con chi le mani le sà menare e le mena sul serio!!!RIDICOLO!!!!!!!!!!!

luca a., genova Commentatore certificato 11.11.10 00:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo gasato della questura , infrange vistosamente la legge intimando illegittimamente
la carica a delle persone inermi e facendo arrestare una persona che non aveva commeso nessun reato -
purtroppo assistiamo giornalmente come la Polizia e le Forze Armate vengono coinvolte nelle Maialate di questo Regime , basti vedere le
manifestazioni ufficiali che vedono come pubblico
unicamente Politici , forze dell ordine , Polizia ,sembra gia´di essere in una Ditatura -
I Cittadini presenti a questi episodi dovrebbero difendersi a vicenda e filmare tutto , solo cosi
si evitera´a certi Crimanali come questo Reciferi di giocare a fare il Bullo -

gino l., düsseldorf Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.11.10 00:54| 
 |
Rispondi al commento

ed aggiungo poi vo a letto

http://www.youtube.com/watch?v=uGLonbcOetE

David Iannilli 11.11.10 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto un altro link sull'esimio questore vicario Emanuele Ricifari:

http://www.osservatoriorepressione.org/2010/11/brescia-le-responsabilita-del-questore.html

Ho come la netta impressione che qualcuno ultimamente abbia deciso di spingere le forze dell'ordine ad assumere una ben precisa collocazione politica, allontanando elementi a lui ostili e favorendo invece elementi a lui favorevoli, allo scopo di farne in un prossimo futuro una specie di milizia di partito da usare a proprio uso e consumo (invece che a difesa del popolo e della democrazia come dovrebbe essere).
Ultimamente tira proprio una brutta aria da queste parti...

Antonio Mela 10.11.10 23:55| 
 |
Rispondi al commento

vabbè dai... picchiamolo

David Iannilli 10.11.10 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Quasi quasi mi scuso per essere bresciana: dopo le pagliacciate del sindaco di Adro, devo pure vedere trionfare lo squadrismo più becero ed ignobile nella mia città....Quel che mi fa più rabbia è che so per certo che parecchi artigiani ed imprenditori leghisti nel bresciano come in tutto il Nord fanno lavorare in nero gli extracomunitari, che poi quando cadono dai ponteggi chissà perchè era sempre il primo giorno di lavoro....E dalle mie parti manco puoi dissentire dalla demagogia leghista perchè ti guardano come fossi un demente...che tristezza di Paese è mai diventato questo?!??

marina piva 10.11.10 23:31| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

per assurdo, tutto ciò aiuta la lega a prendere voti. i settentrionali onesti come me sanno di cosa parlo. auguri a tutti da un paese libero. emigrate gente! emigrate!

barda luck 10.11.10 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Il nord Italia é meglio sorvolarlo per evitare il carcere o bastonate da innocente, oppure puzza di concime con tempo sempre umido di nebbia.

Brrrrr, Storie agghiaccianti, co 'sti fascisti.

Madre Teresa 10.11.10 23:23| 
 |
Rispondi al commento

A me quel funzionario sembra un RICCHIONE
(che è diverso da omosessuale)

lidia ., marcianise Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che vediamo é un'uso personale del proprio grado, un'episodio di una gravità inaudita...il funzionario deve solo ringraziare di non essersi trovato davanti a ragazzi dei centri sociali, una provocazione come questa può portare solo ad un'esasperazione della tensione, di questa polizia non se ne può più ci sarà da fare un bel ripulisti, se non oggi video alla mano domani, se pensano di essere coperti oggi, stiano attenti domani la ruota gira e i video rimangono in eterno sul web, stia molto attento che appena l'aria cambia lo andremo a cercare, e vedremo come gli faremo passare tutta questa vergognosa arroganza, tic tac la ruota gira tic tac ......

Tom Ray 10.11.10 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Non è la prima volta che succedono cose così.
Non sarà l'ultima credo.

Semplicemente ora c'è la presenza molto vicina al fattaccio di una telecamera che documenta il tutto.

CHIEDETEVI: se non ci fosse stata questa telecamera che cosa avreste saputo di questo fatto?
La risposta potrebbe farvi pensare.

Molte volte tutto parte da simili azioni, non inventiamoci le molotov, caro "ugo f."!!
Troppe false notizie e troppo poche persone presenti sul campo ci sono per capire che semplicemente non tutti riescono a mantenere la calma e a farsi arrestare come avviene in questo caso (qualcuno reagisce a simili ingiustizie).

Molti parlano di "mele marce", ma COME MAI i poliziotti sebbene non carichino aiutano il capo in questione ad arrestare il cittadino??? Non pensano? Nessuno?

Oh! Vero: sono obbligati ad eseguire gli ordini, esattamente come facevano le SS nei campi di concentramento nazisti.

Il problema non è i pochi "capi" e "ministri" in questione, ma i TANTI "non-pensanti" presenti ogni giorno ovunque. Se non ci fossero questi "tanti", quei "pochi" sarebbero annichiliti.

Tanto ciò che si semina si raccoglie, vedrete.

Claudia Ferrato 10.11.10 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO E' IL COMMENTO DI UN POLIZZIOTTO, ADESSO BASTA MI SA CHE ALLA VILOENZA SI DEBBA RISPONEDERE CON LA STESSA MONETA E CON LO STESSO NUMERO SE NON PIU' ALTO DI PERSONE: ADESSO BAAAASSSSSSSSTTTTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!
io sono un agente di polizia ,ma queste cose mi fanno venire i brividi.
funzionari così rovinano i bravi agenti.
spero e sono sicuro che la persona allontanata verra' solo identificata,ma la parola detta ben 2 volte ..."CARICATE" MI HA LETTERALMENTE venire i brividi.
IO NON CI STO'

gennaro aiello 10.11.10 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Il funzionario fighetto che ordina la carica agli scimmioni decerebrati col casco, così come il metr ordina ai camerieri di servire le libagioni in sala, dovrebbe essere cercato da quei ragazzi che non facevano nulla di male, magari mentre aspetta i figli all'uscita della scuola e preso sonoramente a schiaffi davanti ai pargoli affinchè questi si rendano conto di esser figli di un pallone gonfiato morto di fame che abusa del potere che esercita grazie allo stipendio che gli allunghiamo noi. Chiunque tu sia, sei una merda!!

mariano burrai 10.11.10 23:00| 
 |
Rispondi al commento

IMOLA 11/11/2010
COSA CI ASPETTAVAMO,carezza, nooooooooooooo con i MARONI E MANGANELLI, AVREMO LA CONSEGUENZA.........MANGANELLI SUI MARONI.

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 10.11.10 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma lo sanno tutti che quando si ha la chiamata per rapina non corre nessuno . Buffoni E Burattini sapete essere solo ridicoli.

salvino roma (com) Commentatore certificato 10.11.10 22:38| 
 |
Rispondi al commento

ma stiamo scherzando????? siamo ancora in democrazia o già in dittatura militare????

silvia b., genova 10.11.10 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Probabilmente questo funzionario di Polizia potrà trovare la sua degna collocazione insieme al gruppetto dei quattro poliziotti condannati in primo grado a quattro anni di reclusione per omicidio colposo (malgrado questa condanna continuano allegramente a prestare servizio nella loro città FERRARA come se nulla fosse accaduto!!!!) per aver assassinato barbaramente il povero Federico Aldrovandi!
.....Mentre scrivo queste parole una lama di ghiaccio mi stà trapassando il cuore!
Ma del resto questa è la Polizia che piace e di cui sono orgogliosi sia il Ministro Maroni che il Dott.Manganelli saluti

Maurizio B., Torino Commentatore certificato 10.11.10 21:45| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=yBOTliAyuCw


Il massacro di Fort Apache - 1948 - (Parte 3) Carica

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 10.11.10 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Be', bisogna dire che quando il signor vice-commissario (credo che possa essere questo il suo grado, data l'età e la palese inesperienza) ha detto "caricate", i suoi uomini, nella grande maggioranza, hanno fatto finta di non sentire. L'ordine lo ha dovuto ripetere tre volte, mi pare. Purtroppo questi episodi servono a ricordare che avere all'Interno un ministro leghista alleato della destra non è proprio un segno di democrazia. Non consentire agli altri di protestare è stato sempre peculiare della destra. Non credo nemmeno al ravvedimento di Fini.

Armando Palma, Roma Commentatore certificato 10.11.10 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Video relativo a Brescia.
Al Capo della Polizia Dr. Manganelli:
Attendo un Suo doveroso intervento chiarificatore in merito alle precise domande che Le sono state poste. Questo non è il comportamento di un funzionario di polizia istruito e preparato, qui siamo di fronte ad un comportamento dettato dalla paura o dall'arroganza (forse da entrambi).
Un cittadino indignato

Giuseppe S. Commentatore certificato 10.11.10 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma siamo pazzi???
Che vergogna, come fanno certi personaggi a diventare funzionari?? quali test (psico-attitudinali) hanno fatto...?
quali concorsi/test/prove hannno dovuto affrontare?

NAPOLITANO DEVE VEDERE QUESTO FILMATO..!!!!!!
https://servizi.quirinale.it/webmail/

Quale è l'accusa per questo ragazzo?
aver detto ma va, ma dai???

che tristezza!

Andrea Pioppo, Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 20:49| 
 |
Rispondi al commento

un'ultima domanda: ma quanta coca aveva pippato quell'invasato?

giovanni tamburrino Commentatore certificato 10.11.10 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il fascismo nella sua vera natura...

roberto m. Commentatore certificato 10.11.10 20:30| 
 |
Rispondi al commento

io sono un agente di polizia ,ma queste cose mi fanno venire i brividi.
funzionari così rovinano i bravi agenti.
spero e sono sicuro che la persona allontanata verra' solo identificata,ma la parola detta ben 2 volte ..."CARICATE" MI HA LETTERALMENTE venire i brividi.
IO NON CI STO'

gianluca tradico 10.11.10 20:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma non si vergognano sti sbirri a eseguire ordini demenziali??

giovanni pinna 10.11.10 20:04| 
 |
Rispondi al commento

ma l'avete visto??...ma l'avete sentito??...questo i manganelli gli piacciano e molto...ma soprattutto da dietro!!!...e sti poveri poliziotti che gli tocca sottostare ad un imbecille del genere!

william v., rovereto (TN) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 19:57| 
 |
Rispondi al commento

dopo aver visto il video mi sta venendo da vomitare,
sono un uomo tranquillo e spero non mi capiti mai di trovarmi ad assistere ad una scena del genere,
anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano......

giovanni da penne 10.11.10 19:32| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

nomen omen:
capo della polizia sig. Manganelli,
cosa volete faccia usare, fiorellini?

giovanni da penne 10.11.10 19:25| 
 |
Rispondi al commento

domani, 11 novembre ricorre il terzo anniversario dell'omicidio di Gabriele Sandri, e il suo assassino, l'agente Luigi Spaccarotella, nonostate una ridicola condanna in primo grado per omicidio colposo (quando si rischiò la strage, visto che il colpo attraversò 6 corsie di autosole) non ha fatto un solo giorno di carcere.

anzi, è di ieri la notizia che la società autostrade (...) ha negato il permesso di apporre nella stazione di badia al pino una targa con la scritta:
in memoria di Gabriele Sandri, cittadino italiano.

la sucsa addotta da un imbarazzato addetto stampa, è che, se si autorizzasse uan targa per ogni morto in incidenti stradali, l'autostrada diventerebbe un'interminabile fila di lapidi.

peccato che Gabriele non è vittima di un incidente stradale, ma della pistola di un agente di polizia.

FRANCESCO D. Commentatore certificato 10.11.10 19:10| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

To view this video or group, please verify you are 18 or older by signing in or signing up. If you would instead prefer to avoid potentially inappropriate content, consider activating YouTube's Safety Mode.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 10.11.10 19:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quanti Ivan Bogdanov si meritano questi quaquaraquà?

Massimo S., Bastia Mondovì Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 18:14| 
 |
Rispondi al commento

ma quello lì è TOS ...è da ricoverare,ma noi cittadini siamo attaccati da violenti pseudo sbirri??????Garibaldi falli tu una carica a 'sti vigliacchi

Andrea Sionis 10.11.10 18:01| 
 |
Rispondi al commento


RISPONDO IO (se vuoi la verità altrimentio aspetta manganelli):


1 - Ritiene lecita la carica di Brescia?

R: SI, noi siamo noi e voi non siete un cazzo quindi facciamo gli interessi di chi è sopra di noi a discapito dei cittadini, altrimenti tanti di noi invece che venire pagati per scortare persone a cui nessuno torcerebbe un capello verremmo mandati per le strade a cercare criminali.

2 - Che fine ha fatto il cittadino italiano arrestato?

R: Il cittadino arrestato?!?!?! chissenefrega, dopo avergli riservato il trattamento Uva-Aldrovandri lo abbiamo consegnato nelle mani della penitenziaria per il trattamento Cucchi. Così impara che ci sono persone con diritti e altre che non ne devono avere, e poi, aveva alzato la voce con un nostro-vostro dipendente...


3 - Prenderà provvedimenti contro il funzionario che ha inviato gli agenti a caricare?

R: Certo che prenderemo provvedimenti, lo tratteremo come i funzionari che a Genova nel 2001 hanno taciuto la verità per "spirito di appartenenza" e sono stati tutti promossi ad alti incarichi.


Fonte: Repubblica Genova, 4 gennaio 2009
4 gennaio 2009

CONDANNATO nel novembre scorso a due anni di reclusione per il suo ruolo da protagonista nel famigerato assalto alla scuola Diaz, è stato promosso la passata settimana. Puntualmente, è forse il caso di dire, considerando gli avanzamenti di carriera di tutti gli altri funzionari coinvolti in quella nera pagina della storia della Polizia di Stato. Michelangelo Fournier, 45 anni, sale ai piani alti della Direzione Centrale Antidroga, la più antica forza di coordinamento tra polizie italiane. Durante il G8 era il braccio destro del capo della "Celere", Vincenzo Canterini. Era il numero 2 del disciolto VII Nucleo anti-sommossa. E´ l´uomo che durante il processo parlò di atti da «macelleria messicana» commessi dai suoi agenti all´interno dell´istituto scolastico. Che giurò di essere entrato in una stanza e di aver gridato: «Basta, basta!».

l antidemagogo Commentatore certificato 10.11.10 18:00| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ore 17.15: Presidio all’esterno dell’ambasciata italiana a Parigi per solidarizzare con la lotta dei migranti a Brescia. Da Parigi sentiamo Nina che sta partecipando al presidio

Ore 17: L’Usb vigili del fuoco nazionale e di Brescia ha preso posizione sull’uso improprio fatto dei pompieri in questi giorni di protesta. “siamo operatori di soccorso, non facciamo azioni di ordine pubblico”. Vi proponiamo l’intervista realizzata a Matteo Angeletti, referente provinciale a Brescia dell ‘Usb vigili del fuoco

Ore 16: Nulla di fatto per quanto riguarda la discussione in commissione affari costituzionali dell’interrogazione presentata dai parlamentari del Pd Corsini e Ferrari riguardante la situazione dei migranti sulla gru a Brescia. Nessuna apertura, come spiega nella corrispondenza che abbiamo registrato con il deputato del Pd Pierangelo Ferrari.

http://www.radiondadurto.org/2010/11/la-gru-non-sara-mai-solail-presidio-permanente-non-si-ferma-aggiornamenti-continui/

Ⓐrzân 10.11.10 17:58| 
 |
Rispondi al commento

come a padova...hanno strappato uno striscione dalle mani di manifestanti. a cosa serviva?per non farlo vedere alle telecamere? uno striscione non mi sembra una bomba o un fumogeno...
poi i carabinieri,dopo averlo strappato, se la ridono...ci sono i video...anche sul sito dell'ansa...
Proprio tristi.... prendono anche troppi soldi per fare i cani da slitta di questi politici mafiosi.

alberto B., Treviso Commentatore certificato 10.11.10 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Non dire cavolate, la maggior parte delle volte non sono i poliziotti a caricare cittadini inermi, ma sono dei delinquenti nascosti dietro un passamontagna che possono sfasciare tutto e tutti senza pagare le conseguenze penali per i loro reati! Anche a Brescia, mi sembra ti sia sfuggito, hanno lanciato una molotov ai poliziotti, soltanto dopo è partita la carica.
Informati, oppure togliti dagli occhi quella partigianeria che ti impedisce di vedere la realtà delle cose!

ugo f. Commentatore certificato 10.11.10 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione! Per vedere questo video su Youtube, bisogna registrarsi. Forse così, nel caso, possono risalire molto velocemente a colui che ha osato guardare un video insurrezionalista! :-\

Comunque, il video si può guardare senza questi trucchetti da basso impero su sito di Repubblica:
http://tv.repubblica.it/edizione/milano/brescia-la-carica-della-polizia/56259?video

nico n. Commentatore certificato 10.11.10 17:36| 
 |
Rispondi al commento

quanto gli piaceva a questo giocare coi soldatini al generale custer
caricateeeeeeeeeeeeeeeeeee
perepe pepè
perepe pepè
perepè perepè perepe pepè

la cosa spiacevole è che oggi ci siano soggetti che gli danno (quasi) retta e nessuno che gli dica
"capo...ma che cazzo carichemo?....son tutta brava gente...dai capo.....femo un goccetto al bar...."

paolo il matto 10.11.10 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Correva l'anno....

http://blog.libero.it/Crysalis/2942485.html

Eccolo già qui questo Emanuele Ricifari

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe... !

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 17:08| 
 |
Rispondi al commento

4^ domanda a Manganelli:
pensi di vivere in eterno?

Gianluigi M. Commentatore certificato 10.11.10 17:08| 
 |
Rispondi al commento

dispiace sempre vedere "manganellare" persone che manifestano. detto questo leggendo i commenti è chiaro che molti non sanno di cosa parlano quando dicono che sono azioni illegali, o invocano mirabolanti abusi di potere o peggio. Perché non vi informate sulle leggi che regolano l'ordine pubblico prima di postare idiozie?

luca andreozzi 10.11.10 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, organizza una denuncia al funzionario con lo Studio Legale 5 *****, sia a Brescia che alla Corte dei Diritti internazionali.

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 17:06| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
SE CI SCAPPA IL MORTO SIAMO FINITI,COME SU V PER VENDETTA SCENA DOMINO,HO FA' QUALCOSA MANGANELLI,INVECE DI PROTEGGERLI E NON ARRIVARE AD UNA INTERMEDIAZIONE CON I DIMOSTRANTI O ARRIVERA' L'INEVITABILE,COME NEL FILM V PER VENDETTA
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 10.11.10 16:58| 
 |
Rispondi al commento

dal giornale di brescia:
"sono iniziati sempre martedì i processi per direttissima per i sei arrestati negli scontri di lunedì, mentre le forze dell’ordine cercavano di sgomberare il presidio sotto la gru. Per tutti e sei è stato convalidato l'arresto: cinque di loro sono stati scarcerati con udienza fissata il 29 novembre, mentre il sesto (un italiano) è agli arresti domiciliari. Per lui udienza fissata il 16 novembre"
ecco che fine a fatto l'italiano portato via dal nanetto con la sciarpina...

marcello venni 10.11.10 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=Kge1AqrSbek

Emanuele Ricifari, vicequestore di Brescia.
Queste immagini testimoniano il reato di abuso di potere e di ufficio di certi soggetti che occupano abusivamente le istituzioni operando per conto dello stato (cioè noi) mentre proteggono il regime.

Il sig.Ricifari deve essere licenziato, io mi rifiuto di mantenere con le mie tasse questi delinquenti protetti dalle istituzioni.
Mi rifiuto di pensare che questi soggetti siano coloro che ci proteggono e soprattutto ritengo assurdo che i cittadini per colpa di queste MELE MARCE perdano totalmente la fiducia nelle forze dell'ordine.

Il sindacato di polizia protegga se stessa non solo quando gli tagliano gli stipendi, ma anche quando si verificano questi episodi sempre più frequenti che producono una frattura estremamente pericolosa PER TUTTI tra istituzioni e cittadini.

Paolo Cicerone, ( ★★★★★) Commentatore certificato 10.11.10 16:53| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Stiamo prendendo una brutta strada, una strada in discesa, una discesa sempre + ripida. Lo sappiamo tutti come andra' a finire.
E' ora di cambiare direzione.

TUTTI dobbiamo fare qualcosa tutti dobbiamo cambiare....

Giovanni La Torre (giovannilt), Parma Commentatore certificato 10.11.10 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, come già riportao, ricordo che la maggior parte dei poliziotti è indebitata fino al collo e pur di prendere uno stipendio è disposta a fare qualsiasi cosa.
La maggior parte dei poliziotti fa dei turni massacranti e il "gioco" da parte di chi li manovra è proprio quello di renderli nervosi in modo che poi scarichino queste loro frustrazioni verso la gente.

Ma vi rendete conto, poliziotti, che state manganellando persone che potrebbero essere i vostri padri, i vostri fratelli, i vostri zii, le vostre sorelle?
E' vero che dovete percepire uno stipendio, ma è anche vero che potete ribellarvi se un azione non è giusta non fatela.

POLIZIOTTI: DECIDETE DI FARE LA COSA GIUSTA, VI STANNO TENENDO SOTTO SCACCO CON DEGLI STIPENDI RIDICOLI!
Mentre la casta si ingrassa sempre di più!
Fra poco vi manderanno davanti alle banche. E che farete? Andrete a difendere le banche? Le banche che magari vi hanno fatto un prestito al 15%.

Sempre che riusciate a pagare le rate. Perchè altrimenti il tasso sale al 20% o anche al 25%........

Marco Calì

www.sapienza-finanziaria.com/


Calì Marco (sapienzafinanziaria), Monselice Commentatore certificato 10.11.10 16:45| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori