Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Wikileaks e la fuga di notizie


Wikileaks e il dossier Italia-USA
(01:33)
Julian_Assange.jpg

In queste ore il governo italiano teme la fuga di notizie presenti in rapporti segreti dell'amministrazione americana che saranno divulgate da Wikileaks. Gli Stati Uniti, che devono per forza conoscere i contenuti, hanno avvertito l'Italia dei danni che deriveranno all'immagine internazionale del nostro Paese. Le rivelazioni devono essere molto gravi per sputtanare l'Italia più di adesso. Attendiamo fiduciosi che dagli archivi si sappia che Fini è un uomo degli americani e De Benedetti pure, che Berlusconi ha stretto accordi anche personali con Putin e Gheddafi, che il Nigergate, con la bufala delle armi di distruzioni di massa in Iraq, fu un parto dei governi italiano e americano, che il coraggio della D'Addario, sola contro l'uomo più potente d'Italia, le venga da un protettore più potente di un semplice magnaccia, che il sostegno ai gasdotti russo South Stream e libico Greenstream costerà il posto a Berlusconi, che gli americani sanno in tempo reale, tramite i loro servizi, quello che avviene in Consiglio dei ministri, che la guerra in Iraq servì solo agli interessi petroliferi americani e dell'ENI, che la Seconda Repubblica è ormai finita e le potenze internazionali, con gli Stati Uniti in prima fila, stanno muovendo le loro pedine sullo scacchiere della penisola come fecero nel 1992, che le mafie saranno ripagate per l'eventuale lavoro sporco, che la massoneria sta scegliendo i sempreverdi uomini nuovi. Insomma, le solite cose di pessimo gusto che vanno in onda in questo disgraziato Paese da quando ha perso la sovranità nazionale con la sconfitta nella Seconda Guerra Mondiale.
Qualcosa però è cambiato dal 1945. La verità si può diffondere contro la volontà dei governi. Chi è in possesso dei documenti riservati relativi all'attentato a Falcone all'Addaura, alla strage di Capaci, alla strage di via D'Amelio, alla strage di piazza Fontana, alla strage dei Georgofili, alla strage di Bologna, all'assassino di Aldo Moro, di Enrico Mattei, alla strage di Ustica, all'esplosione della nave Moby Prince, all'omicidio del generale Dalla Chiesa, di Pier Paolo Pasolini, alla strage di piazza della Loggia, alla strage dell'Italicus e alle altre mille stragi e omicidi di Stato del dopoguerra (o forse è meglio dire di Stati perché è impossibile che parte dello Stato italiano (quello chiamato deviato...) abbia potuto fare tutto da solo con l'aiuto esterno del terrorismo e delle mafie), ecco chi ha questi documenti li invii a Wikileaks, l'organizzazione internazionale che pubblica in Rete documenti coperti da segreto. Non è necessario aspettare D'Alema (hai voglia), presidente del Copasir, o l'apertura post mortem della gobba di Andreotti, "la scatola nera", per sapere la verità sulla scia di sangue che ha tenuto in piedi la nostra Repubblica, una guerra civile non dichiarata con migliaia di morti, quasi tutti da una parte sola, quella dei perdenti e della giustizia. Wikileaks ha i propri server in Belgio e Svezia (due Paesi che proteggono l'anonimità degli informatori e con leggi che impediscono la chiusura del sito) e verifica l'attendibilità dei documenti prima di metterli in Rete. Contatterò Julian Assange di Wikileaks per avvertirlo di questo post.
Istruzioni per inviare i documenti a Wikileaks.

Calendario dei Santi Laici 2011

Il calendario dei Santi Laici 2011
Centinaia di omicidi e decine di stragi dal dopoguerra non hanno ancora un mandante. Quanti sanno e rimangono in silenzio?
E' questo che nutre il Potere, l'indifferenza degli italiani.

Acquista oggi la tua copia a prezzo libero.

lasettimanabanner.jpg

27 Nov 2010, 16:23 | Scrivi | Commenti (893) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

http://www.gizmodo.it/2010/12/21/apple-rimuove-lapp-di-wikileaks-dallapp-store-perche.html

Apple toglie l'app di wikileak, non comprerò mai un apparecchio da una azienda che decide per me cosa è buono o cosa non lo è!
Voglio la libertà di decidere come e con cosa utilizzare il mio telefonino o il mi tablet!!

zork 22.12.10 00:00| 
 |
Rispondi al commento

vorrei porre una domanda : recentemente ho pensato di collegarmi su internet al sito di wikileaks per constatare di persona tutte cio' che realmente viene perpetrato dai grandi del mondo e celato agli occhi di noi comuni mortali e colpo di scena tutti i browser che ho usato per connettermi a wikileaks mi hanno negato sorprendonmi non poco l'accesso.qualcuno saprebbe darmi una risposta a riguardo grazie?

domy panca 03.12.10 11:28| 
 |
Rispondi al commento

ciao ragazzi con vi invito a leggere queste righe e se vi va fatele passare,cerchiamo di creare una coalizione uniti ci possiamo riprendere l'italia http://antonioorsoblog.blogspot.com/2010/12/riprendiamoci-le-nostre-terre.html

Antonio Orsoo (tonyrevolution), Napoli Commentatore certificato 02.12.10 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Close to IM?

VZCZCXRO4950
OO RUEHFL RUEHNP
DE RUEHRO #0097/01 0261148
ZNY SSSSS ZZH
O 261148Z JAN 09
FM AMEMBASSY ROME
TO RUEHC/SECSTATE WASHDC IMMEDIATE 1502
INFO RUEHZG/NATO EU COLLECTIVE IMMEDIATE
RUEHMO/AMEMBASSY MOSCOW IMMEDIATE 4498...

S E C R E T SECTION 01 OF 05 ROME 000097

NOFORN
SIPDIS

DEPT FOR INR/I

E.O. 12958: DECL: 01/19/2019
TAGS: PREL PGOV ENRG EPET RS IT
SUBJECT: ITALY-RUSSIA RELATIONS: THE VIEW FROM ROME
(C-RE8-02675)

REF: A) 08 STATE 134386 B) ROME 451

Classified By: Ronald P. Spogli, Ambassador, for reasons 1.4 (b), (d).


...¶18. (C/NF) To tackle the problem head-on, Post has deployed
a robust diplomatic and public affairs strategy targeting key figures
inside and outside government. Our aim is two-fold: educate our
interlocutors more profoundly on Russian activities and thus
the context for U.S. policy, as well as build a counter- weight
of dissenting opinion on Russia policy, especially within
Berlusconi's political party. . Since the beginning of the summer, wit
Berlusconi's return to power and the Georgia crisis, we have
been engaging with GOI leaders aggressively at all levels. Pol,
PA and Econoffs have engaged party members, GOI contacts, think
tanks and even press to provide an alternative narrative to the
Berlusconi insistence that Russia is a democratic and stable country
that has been provoked by the West. The effort seems to be paying
off. The opposition has begun taking jabs at Berlusconi by portraying
him as choosing the wrong side of the debate. Some in the PdL, close to IM, have
begun to approach us privately to say that they would like greater
dialogue with us on the Russia issue, and have indicated their

ROME 00000097 005 OF 005

interest in challenging Berlusconi's giddiness about Putin. While we
have a long way to go in changing the narrative, unfortunately, we have
help - in the form of a PM who appears increasingly to be the
mouthpiece of Putin...

SPOGLI

mendax256wl 02.12.10 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi, Vorrei esprimere il mio punto di vista sul fatto della fuga di notizie. Se dico qualche cavolata siete liberi di dirmelo, magari sono mal informato... innanzi tutto, non credo a tutto ciò.
Anzi credo che i governi stessi siano coinvolti! Per il semplice fatto che se uno è in grado di fare una cosa del genere,anche se supportato da varie aziende giornalistiche, non credete che oscurerebbero semplicemente il sito e i servers nel giro di poco tempo? E poi un altra cosa strana... dicono che i files gli ha ottenuti attraverso la P.R.N. rete segreta militare che viene utilizzata anche da civili... Credete che i servizi segreti e gli eserciti siano così Stupidi da inviare atteverso una qualsiasi rete informazioni così delicate? Io credo di NO, Io personalmente non spedirei mai in rete roba del genere, nemmeno con satelliti e con la protezione più complessa esistente! piuttosto la consegno di persona se proprio devo!!! In fin dei conti si tratta di sicurezza nazionale ed internazionale! Quindi anche mettendo che riuscisse in qualche modo a fare tutto ciò, perchè fino ad ora non lo ha mai fatto nessun servizio segreto di qualche paese ostile, od addirittura Terroristi di varie fazioni??? ricordiamoci che il mondo è pieno di hackers...
Per non contare anche altre cose strane, ma non sto qui a raccontare...
Quindi con tutto cio cosa voglio dire? voglio dire che secondo me è una azione mediatica voluta dai governi o da eventuali persone al di sopra di essi. Non dico che sia tutto falso, ma molto probabilmente modificato a loro piacimento. Quindi penso sia un modo per raggiungere i loro obiettivi come sempre, e a noi rifilarci balle continue ogni giorno... Voi che cosa ne pensate?

K1F 02.12.10 02:42| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo Wikileaks è stato oscurato . Dubito però che coloro che sono venuti in possesso di documenti riservati riguardanti Ustica o gli attentati di Falcone e Borsellino , solo per citarne alcuni, li avrebbero pubblicati o li pubblicheranno mai qualora il sito dovesse ritornare online.
Beppe , a noi italiani manca il coraggio , non abbiamo capacità di reazione e i rimorsi di coscienza non sappiamo neanche cosa sono, quei documenti secretati , che potrebbero dar giustizia , credo che non li vedremo mai.

ross cav 01.12.10 20:43| 
 |
Rispondi al commento

"I POLIZIOTTI, I CARABINIERI FANNO IL LORO DOVERE,
IL LAVORO CHE FANNO COMPORTA ANCHE COMPITI CHE AI
PIU' DI LORO SICURAMENTE FANNO MALE ALLA COSCIENZA.
POI NATURALMENTE IN OGNI CESTO DI MELE VI SONO QUELLE BACATE.
MA A QUELLI BUONI SUGGERISCO,VISTO CHE I PROBLEMI DEGLI ITALIANI SONO ANCHE
I VOSTRI PROBLEMI, ANCHE VOI AVETE FIGLI, FRATELLI STUDENTI,
DISOCCUPATI,SENZA FUTURO SE ONESTI,
ANCHE VOI SE AVETE FAMIGLIA CERTAMENTE NON NAVIGATE NEL BENESSERE, ANCHE
VOI MENTRE RISCHIATE LA VITA PER ASSICURARE ALLA GIUSTIZIA I DELINQUENTI VI
ACCORGERETE CHE INTORNO A VOI
PROLIFERA LA CORRUZIONE, ALLORA CHE FATE ?
PENSATE DI ANDARVI AD UMILIARE SINGOLARMENTE PER
RACCOMANDARE I VOSTRI BISOGNI, OPPURE PREFERITE
LOTTARE PER LA DIGNITA'?
FATE SCIOPERO QUANDO DOVETE BLINDARE LE CASE DI
QUESTI INCAPACI, FATE SCIOPERO QUANDO DOVETE FARE LORO DA SCORTA,VEDRETE
COME COMINCERANNO A TREMARE."

giacinto ciminello 30.11.10 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe proprio bello se Michele Santoro ad Anno Zero facesse un bel servizio su Vedelago... contro tutti quegli appestatori favorevoli al nucleare!
Santoro, Gabanelli, Grillo, Travaglio e Compagnia Benpensante... per il bene di tutti, date il massimo risalto alla cosa. Buon lavoro!!

fulvio_ok 30.11.10 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Mario Monicelli

http://trovacinema.repubblica.it/multimedia/copertina/raiperunanotte-monicelli/23792782?ref=HRER3-1

Un esaltato sanguinario.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 30.11.10 13:02| 
 |
Rispondi al commento

NANOWIKILEAKS

Per dindirindina!

Dovevamo aspettare la pubblicazione dei files di Wikileaks per vedere avvalorate le nostre ipotesi!

Sono anni che scriviamo molto di più di quello che leggiamo oggi,sono anni che mettendo insieme i comportamenti del piccolo uomo diciamo che egli è un povero folle!

Povero perchè lo è nell'animo,folle perchè le sue follie hanno ormai fatto breccia nelle nostre povere membra!

Non se ne può più,adesso siamo veramente gli zimbelli del mondo,oggi i nostri denigratori vedono ufficializzati i loro teoremi.

Abbiamo a capo del nostro "governuccio" un soggetto poco adatto a quell'incarico,poco idoneo a giudare una nazione,pericoloso per le sue frequentazioni internazionali e nostrane.

Chissà se i funzionari dell'ambasciata americana hanno mai scritto nulla in merito alle sue ricchezze e al suo legame con persone vicine alla mafia,Mangano e Dell'Utri.

Eppure la mafia la conoscono anche loro!

DEI FESTINI NON CE NE FREGA UN CAXXO,DELLE ZOCCOLE NEMMENO,MA DELLLE ALTRE COSE SI,DI QUELLE CE NE IMPORTA E COME!

Al momento queste rivelazioni portano a conoscenza del mondo intero le puttanate,mancano i fatti concreti,gli interessi privati sulle cose pubbliche,gli accordi commerciali sbilanciati!

Sarebbe interessante leggere quello che hanno scoperto "dopo" le richieste di dossieraggio!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Accattateve 'o DVD.

Mai un Euro da devolvere pro giusta causa!

Mai:

"Comprate il DVD al costo di ... + un Euro per lo Studio Legale Dedicato,o per una scuola,o per un ospedale,o per vaccianre dei bambini,o per Gli Orsi della Luna,o per quel caxxo che vi pare!"

Vorrei che ogni Extra commerciale avesse nel suo costo un qualcosa di "Solidale"

Chiedo troppo?


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.10 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gente la vera vegogna di questo paese è quel poveraccio al qualle hanno sospeso l'assegni d'invalidità......Questi stronzi fanno le leggi per gli altri ma non per loro...i politici si fanno le leggi per fare i cazzi sua..è una VERGOGNA.....QUESTE PUTTANATE SI CONSUMANO SOTTO I NOSTRI OCCHI...BEPPE BISOGNA INTERVENIRE...!!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 29.11.10 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come mai tutti continuano a dire che i server di wikileaks sono in Belgio, Svezia, Islanda e piu' ne ha piu' ne metta, quando questi sono a Seattle, Washington, USA, nella cloud di Amazon EC2 ?

www.wikileaks.org (184.72.37.90)
cablegate.wikileaks.org (204.236.131.131)

Che non lo sappiano neanche gli americani di
avere tutti i dati sul loro territorio nazionale?

chissa'...

dc2010 29.11.10 14:30| 
 |
Rispondi al commento

L'11 SETTEMBRE DELLA DIPLOMAZIA

L'ineffabile ministro Frattini definisce l'affaire Wikileaks "l'11 settembre della diplomazia".
Caro ministro, questa situazione di merda pura l'avete creata VOI politici e diplomatici, con le vostre ipocrisie, falsità e azioni vergognose, di cui però non riuscite a vergognarvi quando le commettete, salvo che poi non vengano a galla (come la merda, appunto), e allora mostrate tutto il vostro disappunto, il terrore per la caduta della maschera immonda che ricopre le vostre disgustose facce di bronzo.
Diceva Gramsci "La verità è sempre rivoluzionaria". E allora ben venga, questa rivoluzione. Se è vero (come è vero) che i responsabili di tutto questo scompiglio non sono né Wikileaks né altri, ma solo ed esclusivamente VOI con i VOSTRI immondi comportamenti e azioni, allora BECCATEVI QUESTO 11 SETTEMBRE e godetevelo fino in fondo. E' TUTTO VOSTRO !!!

Ennio R., Roma Commentatore certificato 29.11.10 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflessione sulla chiesa e il cristianesimo:

secondo il cristianesimo la VERTIA' bella o brutta che sia è sempre il male minore e la bugia viene sempre dal maligno.

mi piacerebbe sapere come la pensa la chiesa riguardo alle dichiarazionei di frattini su wikileaks.

bruno bassi 29.11.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento

AIUTIAMO WIKILEAKS!
A tutti coloro che credono nella libertà, chiediamo a Bebbe di avviare una campagna di supporto a Wikileaks! Il sito ha bisogno di soldi per proseguire la lotta: ognuno di noi può contribuire. Chiediamo a Beppe di utilizzare la popolarità del blog per aiutare Wikileaks con una campagna di donazioni da parte dei lettori.
Passate parola!
Per donare: http://wikileaks.org/media/support.html

Gianfranco Z. Commentatore certificato 29.11.10 12:55| 
 |
Rispondi al commento

ho il sentore che comunque troveremo risposte certe su molti argomenti che sono stati esono oggetto di dibattito....provo a citarne alcuni:
1-La crisi voluta per ragioni varie da alcuni governi occidentali con la complicità dei Banchieri internazionali;
2-la volonta di costituire un nuovo ordine mondiale...con la quale ormai un'oligarchia di pochi individui si appresta a governare il mondo;
3-La contrapposizione tra occidente e oriente delle economie la quale potrebbe far sfociare una terza guerra mondiale;
4-(analizzate le parole di frattini) così si aiuta le dittature...attenzione tra america latina e U.S.A c'è astio per le vicende storiche degli ultimi 50 anni, nei quali molte stati sono stati tenuti sotto dittature militari...con l'appogio degli usa...(cile-argentina-ecc)con la scusa di contrastare la proliferazione del comunismo.
In realtà c'è una contrapposizione ideologica con la quale molti paesi non si voglion genoflettere ad un sistema economico-finanziario, basato sullo sfruttamento dei popoli....
Pazientiamo e ne usciranno delle belle...

roby f., Livorno Commentatore certificato 29.11.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!
Chi sostiene il contrario è disinformato davanti all'evidenza, è quindi ignorante non per conseguenza ma per dato di fatto.
http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/economia/banche35/fioraniaipm/fioraniaipm.html
Un esempio su tutti:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via...
LEGHISTI GO HOME !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.10 12:15| 
 |
Rispondi al commento

URGENTE: IL 30 NOVEMBRE CONVEGNO A ROMA CON IL CO-FONDATORE "RIBELLE" DI WIKILEAKS.ORG E DEL PROGETTO CRYPTOME.ORG - IL LINK PER TROVARE TUTTE LE INFO E':
http://www.hackthegov.it IL DIGITALE E' POLITICO.

valter carraro 29.11.10 11:39| 
 |
Rispondi al commento


Nessuno si è accorto che viviamo dentro un fumetto? Dove il Bene e il Male (come ammoniva un tempo George Bush jr e più recentemente Silvio Berlusconi) hanno nomi e cognomi. Il Bene di nomi ne ha tanti: ovviamente tutti noi Paesi buoni, ossia gli occidentali progrediti; poi ci sono i Paesi di cui diffidare perché ancora non hanno dato prova di volersi adattare al 100% al nostro modello consumistico- capitalistico- religioso; e infine il Male, col suo “imperatore”, il cosiddetto Bin Laden, figlio di un povero immigrato yemenita divenuto ricchissimo costruttore amico della famiglia reale saudita.
E non importa se probabilmente Osama bin Laden, il più celebre dei suoi 51 fratelli, è già morto da chissà quanti mesi. Ciò che conta è avere un nemico. Oggi che non ci sono più i feroci Hitler, Stalin, Pol Pot, abbiamo sempre un nemico subdolo che può colpire dovunque nel mondo all’improvviso con un attentato suicida.
Ma non ci viene mai, proprio mai il sospetto che voler esportare la democrazia (meglio sarebbe dire il capitalismo) con la forza delle armi, con l’organizzazione di colpi di Stato in altri Paesi, con le pressioni sulle economie povere, altro non è che divenire noi il Male? Certo, la propaganda aiuta molto: demonizzare l’avversario, il diverso da noi, finisce per convincere i nostri simili che siamo sempre e solo noi a stare dalla parte della ragione. Posso forse pensare che mio fratello, mio padre e io stesso siamo i cattivi e gli altri i buoni? L’assuefazione è un’arma potente: di distruzione di massa.
In questo Grande Fumetto da qualche tempo è comparso un nuovo personaggio, certo ambiguo e primula rossa come tutti gli hacker: è l’australiano Julian Assange, ideatore e portavoce del sito WikiLeaks. Il Robin Hood del nostro Grande Fumetto: ruba ai ricchi (informazioni) per darle ai poveri (noi)...

Roberto Brumat 29.11.10 11:23| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO SPROFONDATI, A LIVELLO INTERNAZIONALE, NELLA MELMA PIU' ASSOLUTA PER COLPA DI UN UOMO COME BERLUSCONI CHE IN ALTRE NAZIONI GIA' LO AVREBBERO RELEGATO IN UNA CASA DI CURA PER GLI AFFETTI DA SINDROME COMPULSIVA EROTICA .MA I DANNI DA LUI FATTI, PURTROPPO, NON SONO SOLO NEL CAMPO SADO MASOCHISMO EROTICO - PEDOFILO , I SUOI RAPPORTI "PARTICOLARI " CON PUTIN E GHEDDAFFI POTREBBERO SOTTINTENDERE AFFARI POCO TRASPARENTI E DANNOSI ALL'ECONOMIA ITALIANA E MONDIALE, TANTO E' VERO CHE ,SPECIALMENTE IL GOVERNO AMERICANO, HA CHIESTO LUMI E SPIEGAZIONI ALL'AMBASCIATA DI ROMA E DI MOSCA.AVEVO RIMOSSO LE IMMAGINI DI QUALCHE MESE FA QUANDO BERLUSCONI HA ACCOLTO A ROMA GHEDDAFI ,CON TUTTO LO STUOLO DI " AMAZZONI" E GLI HA BACIATO LA MANO IN SEGNO DI RISPETTO E SOTTOMISSIONE.NON PARLIAMO DELLO SCEMPIO DI NOSTRE POVERE RAGAZZE COSTRETTE,PER SOLDI, AD ASCOLTARE I SERMONI DI GHEDDAFI,PER NON DIRE LE SUE STRONZATE MUSULMANE.SE QUESTA E' L'IMMAGINE CHE BERLUSCONI DA DELL'ITALIA AL MONDO IO MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO.UMBERTOSKY

umberto capoccia 29.11.10 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Io non credo a una parola di Wikileaks. Potrebbero essere una manciata di reali "segreti" mescolati ad arte con gravi falsità sotto la regia dell'amministrazione americana. Disinformazione e caos per ferire gravemente l'informazione libera.

Leggete qui..

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3643

http://sitoaurora.xoom.it/wordpress/?p=496

Simone Gabbiani 29.11.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Inutile sollevare il polverone. Quanto avviene in Italia, è minore di quanto succede in Grecia, portogallo, Irlanda, dove la gente protesta e viene manganellata.Questa nazioni hanno fatto troppo affidamento sullo sviluppo e hanno osato quello che l'Italia, che conta soprattutto, non sullo sviluppo, ma sulla la frode personale e nazionale, per prudenza non fece.Tutti gli stati tagliano le spese, persino l'Inghilterra e la Francia.C'è, chi in Italia, cerca l'avventura e magari la guerra civile,fosse togliendo il velo funebre su fatti quasi dimenticati. Tutti vogliono giustizia. A volte, un silenzio pietoso, rimane la sola giustizia. Alla crisi economica si intende aggiungre quella mentale: finiremo come Haiti.dove l'Hunicef si mobilisa per gli aiuti causati dal disordine, peggiore del sisma.

Ernest Ameglio, Monaco principato Commentatore certificato 29.11.10 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Ehhh ci voleva Wikileaks per dire che all' estero lo psiconano vinene considerato un cialtrone che pensa solo a rincorrere le ragazzine !!!!!!
Come volevasi dimostrare nessuna notizia sconvolgente, ma solo materiale per i giornalivendoli per riempire pagine e pagine o ore e ore di trasmissione di cazzate e non parlare dei VERI problemi

Gesualdo Antani 29.11.10 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.tomshw.it/cont/news/montare-un-router-in-casa-non-si-puo-rischi-la-multa/28266/1.html

Il Consiglio dei Ministri del 22 ottobre scorso ha approvato un Decreto Legislativo che prescrive l'iscrizione a un albo per tutti coloro che vogliono montare router o altri dispositivi di rete. Il rischio è di essere multati con sanzioni comprese tra 15mila e 150mila euro.

In Italia fra un po' bisognerà essere iscritti a un albo professionale per montarsi in casa un router o uno switch. Non è una burla, ma la geniale trovata che si desume da un provvedimento del Consiglio dei Ministri del 22 ottobre scorso, abilmente intercettato dallo sguardo attento dall'esperto TLC Stefano Quintarelli.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 29.11.10 08:46| 
 |
Rispondi al commento

ma sentite se questi sono i grandi "segreti" c'è da ridere....io ritengo che sia un allegra comitiva di signori "attempati" che si cimentano in festicciole di "addio al celibato"..ehhh...insomma lo sapevamo del TRIO Putin-gheddafi-Berlusconi...insomma uno porta la Tenda, uno porta le pulselle,un'altro mette i soldi....poi durante gl'intermezzi, vengono tenuti delle lezioni di marketing politico: Come fare il lavaggio del cervello alla gente mediante la TV...
1-caro Vladi e ghedda se volete imperare sui v7s popoli dovete avere 1 squadra di calcio e almeno 3 reti televisive.
questa è la prima regola......
Comunque la storia è piena di fatti analoghi...

roby f., Livorno Commentatore certificato 29.11.10 08:22| 
 |
Rispondi al commento

sinceramente credo che questi documenti rivelino l'acqua calda almeno quelli che ci riguardano seguendo report o le poche dignitose e ormai rarissime trasmissioni televisive.Le peripezie notturne del premier e la catena lunga provenente dalla russia a cui e legato a doppio filo non è una novità mi pare invece quanto mai tempestiva per distogliere ancora una volta l'attenzione dai problemi seri e realips avete notato oramai che non c'è telegiornale di regime che non parli delle calde tenere feste natalizie e di come spendere al meglie quei 50 centesimi che ci sono rimasti nel portafoglio meditate gente

andreabulli 29.11.10 01:51| 
 |
Rispondi al commento

wikileaks a noi non ci fa un baffo.

In effetti è difficile pensare che wikileaks, possa sputtanare ancora di più la nostra classe politica di governo....quello che rivala sul nostro premier già lo sapevamo, almeno noi che ci informiamo con internet, speriamo che qualcuno dei dis-informati si svegli, ma francamente ne dubito, dopo aver digerito pedofilia, puttaneria, mafiosità... digeriranno anche queste rivelazioni.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.10 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, sono contento che ti sia ricordato anche della strage del Moby Prince. Infatti molti non pensano che sia stata una strage, ma solo un banale incidente marittimo, Sentendo la notizia della messa in rete di documenti "scottanti" non ho potuto che non pensare alla nostra vicenda. Gli americani sanno forse più degli italiani cosa è successo quella notte........ Speriamo che qualcosa possa uscire dagli scrigni segreti della diplomazia americana che possa esser utile nelle indagini che ti ricordo con tutta probabilità chiuderanno definitivamente il 21 dicembre prossimo,
Ancora grazie
Luchino Chessa - Cagliari

Luchino Chessa 28.11.10 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Che stranezza questi TOP SECRET, magari sotto il mio giardino c'e un laboratorio biotecnologico per costruire il virus dell'influenza del coniglio e io non ne so' niente...NON E' GIUSTO!

Vivremo un mondo nuovo e piu' pulito. Lo aspetto abbracciandolo.

elia rizzuti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.11.10 23:37| 
 |
Rispondi al commento

saltando tutti gli schemi:siamo un po di
vecchietti,(4) tutti derelitti stiamo valutando
un'operazione che denomineremo so cazzi tua,
il progetto è quello di infiltrare pensionati
in tutte le attività della vita quoidiana che
va dalla badante alle poste,dal giornalaio
ai medici,dal caf all'avvocato,dal dentista al
meccanico,e via dicendo,per vedere l'effetto
che fà con o senza fattura,verifica di preventivi
asili nido,ecc,dice ma sei scemo non siamo in
grado siamo impegnati a ballare nelle balere,
o ad andare i giro con i pulman per vedere e
se ci vendono delle padelle,preti compresi vi avvisiamo.e come con il telefonino questa
bestia di telecamerina.ci riusciremo? bo.

claudio galletti 28.11.10 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Improvvisamente mi trovo in un blog di filoamericani...o voltagabbana di corta memoria.
Io sono fermo al fatto che gli americani sono un branco di stupidi imperialisti guerrafondai.
Comunque se avete i termosifoni accesi ringraziate Putin e Gheddafi...dunque...

aldo d'amore 28.11.10 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per me non c'è niente di nuovo, tutto quello che sapevamo verrà confermato.

luigi ercolini, civita castellana Commentatore certificato 28.11.10 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non vorrei essere come al solito scettico ... ma ho come l'impressione che wikileaks sia l'ennesima puttanata che si inventano gli americani per illuderci che la verità prima o poi viene fuori . boo?????

Ivan Paglialonga 28.11.10 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è neanche un giornale italiano in prima fila nella disclosure dei documenti di Wikileaks: sui siti dei quotidiani si leggono solo citazioni di seconda mano dallo Spiegel o da Le Monde. Al TG1 un patetico Frattini spiega perché da anni agli italiani si raccontano solo balle. Va bene che l'informazione italiana è morta, ma perché prendere per stupidi gli italiani? Con o senza Wikileaks il mondo è cambiato grazie alla rete, solo gli stupidi non lo hanno ancora capito, approfittiamo di queste occasioni per riconoscerli.
C'è in tv Fazio che discute se la mafia può "civilizzarsi", diventare imprenditoria ed essere accettata dalla società. La mafia non diverrà mai impresa perché come tale non compete secondo le regole del mercato. Ha risorse da sprecare quindi fa aziende inefficienti, è avida quindi non investe a lungo termine, monopolizza il territorio e quindi lo impoverisce. Le imprese mafiose o fanno da copertura per attività illecite o finiscono inevitabilmente per chiudere. La farina del diavolo va in crusca perché il diavolo non fa il contadino.

Peter Amico 28.11.10 21:15| 
 |
Rispondi al commento

grande Beppe! con questo post hai confermato la mia stima nei tuoi confronti

giovanni c., crotone Commentatore certificato 28.11.10 21:14| 
 |
Rispondi al commento

“CARO BERLUSCONI: L’AMERICA E’ FINITA”

Solo nei regimi ignoranti e populisti, che hanno esaurito la loro carica demagogica e propagandistica, si invoca, come ultima ratio, la lealtà verso capo indiscusso e la cieca obbedienza pena, l’eterna onta del tradimento. Il solo e vero traditore dei traditori di questo paese e del suo mandato elettorale, è Silvio Berlusconi che, oggi, alla luce degli ultimi avvenimenti, accusa di diserzione e di fellonia tutti coloro che si sottrarranno al sostenere il suo governo, e che, aggiunge, si macchieranno in maniera indelebile, della responsabilità del suo inevitabile tracollo. “Faremo la fine della Grecia”, dichiara, lanciando l’anatema. Se faremo la stessa fine (ed è un dato certo), non si potrà sottrarre dalle sue dirette e oggettive responsabilità e di tutta la sua cricca scodinzolante.

Silvio Berlusconi, ha la certezza matematica e, motivi più che validi (carte alla mano), per sapere che la fine di questa legislatura coinciderà con la sua disfatta politica, morale e umana. La giustizia, imperturbabile, dovrà fare il suo corso, e la magistratura lo sta già aspettando al varco.
Il cafone per eccellenza, archetipo di grettezza e smoderatezza, solo ieri, invitava tutti all’esercizio della sobrietà e, da puttaniere impenitente, senza pudore ne vergogna, affermava (nel pieno di una crisi mistica) di avere introdotto la moralità nella politica.
Queste esternazioni che, un osservatore poco attento potrebbe interpretare come impulsive e inconsapevoli, in verità, fanno parte di una sua personale e pianificata strategia di marketing, i virtù della quale, il nostro piazzista, intende commerciare il suo prodotto fasullo, ad una platea di imbecilli. Questo atteggiamento disarticolato e schizofrenico, sconfina dal paradosso per tracimare nel disturbo grave della personalità.

Da cattolico pluri-divorziato, poi, si erge a paladino della famiglia e a difesa della vita vegetativa ad oltranza. In veste di supremo e indiscutibile m

gianni tirelli 28.11.10 20:47| 
 |
Rispondi al commento

La caccia e l`uomo
Prima di procedere all`esame dell`etica venatoria, appare doveroso soffermarsi a meditare sul significato della caccia, in quanto la sua etica sta in relazione al concetto della caccia e di quanto connesso. Quanti al sentire la parola caccia già vedono stagliarsi all`orizzonte la figura di un uomo armato di fucile pronto a sparare su qualsiasi muovere di foglia. Tale immagine istantanea è frutto di mancata meditazione di quanto la caccia rappresenta o puo`rappresentare. Cacciare è un fatto naturale, per il quale un animale ne caccia un altro di ordine inferiore, per impossessarsene e farlo suo e per cibarsene nella maggior parte dei casi. È il grande ciclo della natura, per il quale la specie superiore caccia quella inferiore. La caccia non è quindi un agire riservato all`uomo, ma si addice prima di tutto agli animali, che passano la loro vita nell`attesa di essere cacciati o di cacciare. La caccia trasferita nel mondo degli uomini, i quali svolgono parecchie attività, è il proseguimento di un animale per impossessarsene e disporne. L`uccisione non fa necessariamente parte della caccia, poiché non sono pochi gli animali che vengono cacciati e catturati vivi. L`uomo dell`età della pietra conobbe un mondo primitivo, nel quale dovette superare non poche difficoltà per sopravvivere. Dalle esperienze fatte egli ricavò conoscenze e insegnamenti che lo indussero a osservare determinati modi di comportarsi, validi per se stesso e per le persone con le quali viveva, e che vennero col tempo uniformati e osservati da tutti. È quanto venne denominato costume e tradizione La caccia è praticamente nata con l`uomo, che ne fece ampio uso per soddisfare le proprie esigenze di sostentamento, modificandosi nel decorrere del tempo, mantenendo intatti quei capisaldi della sua essenza:"cacciare un animale per impossessarsene e disporne" Questo è il concetto fondamentale dell`esercizio venatorio che nella sua applicazione presenta modi diversi di attuazione.

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 28.11.10 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è da chiedersi a chi giova mettere in rete certe cose, e soprattutto CHI PAGA perchè lo siano.

Può anche essere utile alla conoscenza storica sapere di certi accordi internazionali, ma se sono già avvenuti, cosa cambia?

Questo "patron" di Wikileaks sembra essere sempre di più un ricattatore a livello internazionale, visto che ha cercato di contrattare con diverse amministrazioni per non mettere in rete cose che non si sa da chi abbia avuto, se sono attendibili e soprattutto che interesse abbiano, a parte il fatto di creare allarme.

A parte qualche solito, l'impressione che si ha è che questo viscido essere voglia lucrare il più possibile da informazioni ottenute non si sa come e pagate non si da chi (anche se qualche idea la si potrebbe avere).

Mi chiedo poi cosa potrebbe cambiare in certi rapporti internazionali.

Daisy G. 28.11.10 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Wikileaks ha affidato i primi files a tutti i giornali più importanti del pianeta.

ce ne fosse uno ITALIANO ah ah ah ah ah !!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 28.11.10 20:07| 
 |
Rispondi al commento

al piccolino li piacciono le feste selvaggie!

ma facciamo una piazza loreto con lui e i pastori sardi

poi con quelli dal aquila

poi con quelli che hanno perso il lavoro

poi con i pensionati

e dopo con noi extracomunitari! io ho due amici che si lo incularebbero volentiere!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.11.10 20:01| 
 |
Rispondi al commento

IL CASO WIKILEAKS

Il sito Wikileaks ha deciso di diffondere messaggi riservati degli ambasciatori Usa. Già in passato, ha fatto clamorose rivelazioni di documenti top-secret. Secondo voi:
Il comportamento di Wikileaks è corretto e garantisce la trasparenza nei rapporti diplomatici
(13410 voti) 72%


Il comportamento di Wikileaks è molto pericoloso, visto che paesi non alleati possono approfittarne: c'è un problema di sicurezza
(1399 voti) 7%


I materiali di Wikileaks andrebbero filtrati, e non pubblicati integralmente, specialmente se sono a rischio vite umane
(3406 voti) 18%


Non so
(477 voti) 3%

http://temi.repubblica.it/repubblica-sondaggio/?cmd=vedirisultati&pollId=2340
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Pdl: "Nuova forma di terrorismo"

@ CORNUTIIIIIIIIIIIIIIII!


Salvatore. G.

salvatore g., Manchester/UK Commentatore certificato 28.11.10 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Risposta al post di Pietro Bernardi.
La germania ha la sua sovranità perchè al contrario dell'Italia c'è serietà a tutti i livelli, cioè in Germania prima si lavora e si fa il proprio dovere e poi si parla sicuri di essere ascoltati in quanto corretti. E' così che l'economia riceve la fiducia dei mercati internazionali e si crea ricchezza e benessere e fiducia. In Italia le categorie scioperano un giorno si e l'altro anche per difendere i propri privilegi! Non mi ricordo uno sciopero per rivendicare la abolizione di uno scandalo come il pensionamento degli statali dopo 15 anni 6 mesi ed un giorno di lavoro, che ora stiamo pagando tutti!!!!!!!!
Dove era lo stato e perchè i sindacati lo hanno permesso? Circa 1.200.000 persone addette alla scuola e siamo un paese di ignoranti dove uno come Di Pietro riesce a fare un partito/famiglia senza parlare neanche correttamente la lingua del paese che vorrebbe rappresentare! Ma io mi chiedo come a ottenuto la laurea e come ha fatto a diventare così presto PM? Io sono invalido da quando sono nato e non ho mai chiesto una lira/euro allo stato perchè essendo in grado di lavorare lo ritenevo indegno. Il tempo mi ha detto che ho sbagliato tanto in questo paese l'onestà non paga! I politici sono sempre gli stessi, i sindacalisti anche peggio dopo il sindacato si riciclano nella politica! Una classe dirigente quella italiana, vecchia che non vuole abdicare al fallimento di un sistema e che preferisce affondare con la nave piuttosto che farla pilotare da un capitano capace! Che tristezza!!!!!!!!!!!
Alfio Marino

alfio marino 28.11.10 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il New York Times: «Berlusconi sembra
essere il portavoce di Putin in Europa»
Secondo i diplomatici americani «regali generosi» e contratti energetici redditizi per il premier italiano

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.11.10 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Gente io penso che ormai noi del mov.5stelle non ci meraviglieremo per niente, con le notizie che arriveranno da wikileaks....ormai sappiamo tutto e di più...Ormai sappiamo di essere in mano ad un elite che governa il mondo....e attraverso vari sistemi cercano di "governare" il gregge....bèèè,bèèè...i peori.....ormai siamo ingabbiati in un sistema che esige un Reset generale...a livello mondiale.
Ho sempre sostenuto che l'america prima o poi dovrà fare i conti con se stessa...già una volta molti anni fa ci fu il rischio di una ribellione...ricordate...e ormai 40 milioni d'americani vivono con il sussidio federale,7 stati sono in bancaratto,mentre molte società di wall stree fanno utili miliardari..l'americani sono sul lastrico....e non si vede via d'uscita, cosi come in europa...
Sicuramente verrà fuori qualche "guerretina"...l'avevamo pronosticato, chiedonci in tempi non sospetti, perchè in un momento di crisi come ora..il governo spende soldi negli armamenti?....pronti, la risposta è li in corea...e non tarderà ad arrivare....
Comunque vediamo cosa ci dicano..in più di quello che già sapevamo....a salutatemi Obama..premio nobel per la Pace.....ehhhhh

roby f., Livorno Commentatore certificato 28.11.10 19:45| 
 |
Rispondi al commento

il nuovo partito della libertà

********************************

signur ecco a voi l'ODL

Orgie delle Libertà

Ecco come gli americani vedono i nani

Come simbolo un trenino di omini gnudi
in fila e bunga bunga.

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 28.11.10 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Wikileaks oggi subisce lo stesso attacco subito da uno dei miei servers quasi un anno fa ecco le prove:
http://www.explorertv.it/eforum/viewtopic.php?f=15&t=4170&p=6162&hilit=attack#p6162

è chiaro ora che questo tipo di attacco arriva da hacker governativi.
BEPPE TI CHIEDO SE E COME SI PUO' FARE PER DENUNCIARE QUESTA COSA. Adesso è chiaro, dai, che sono attacchi che partono dai governi più "indisciplinati" e avanzati in materia.

Oscar C., Lodi Commentatore certificato 28.11.10 19:25| 
 |
Rispondi al commento

LA VERSIONE DI EMILIO FEDE:


Wikileaks...lo chiama in italiano che fa più gossip (fugadinotizie)...sta per pubblicare segreti di stato (bugia) che se non filtrati e ridimensionati dalle istituzioni, rischiano di mettere in pericolo tutti i rapporti mondiali di collaborazione inutilmente.

Criminale dare in "pasto al pubblico" certe informazioni che per certi versi sono pettegolezzi.

naturalmente NESSUNO nel suo telegionale ha detto che anche sull'Italia ci sono notizie

Assange pare viva in un bunker per paura di non si sa chi o non si sa cosa...

^_^


Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!
Chi sostiene il contrario è disinformato davanti all'evidenza, è quindi ignorante non per conseguenza ma per dato di fatto.
http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/economia/banche35/fioraniaipm/fioraniaipm.html
Un esempio su tutti:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via...
LEGHISTI GO HOME !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.11.10 19:19| 
 |
Rispondi al commento

smentisco chi ha scritto che wikilì è on line... è retto!

comunque se tutto sto terremoto sono le notti selvagge del nano... umilio fide si farà l'ennesima grassa risata... (con feltri)

Reven Enge Commentatore certificato 28.11.10 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Wikileaks: su web anticipazioni Spiegel
E' giallo, settimanale uscito 24 ore prima in Svizzera?
28 novembre, 18:39

per il... nostro...mentre il paese crepa...:
...feste selvagge!.....

MALEDETTI...che possiate schiattare: ORA!!!!!

anib roma Commentatore certificato 28.11.10 19:08| 
 |
Rispondi al commento

http://www.wikileaks.org/

al momento è tornato on-line

Marco Costantino Commentatore certificato 28.11.10 18:56| 
 |
Rispondi al commento

forse mi sbaglio ma ogn giorno spendiamo EURO.

l'Italia fa parte dell'UNIONE EUROPEA.

Allora perchè Frattini e gli altri sono contro Wikileaks? dato che un comunicato stampa del PARLAMENTO EUROPEO SANCISCE LA LIBERTA' SUL WEB?

http://www.europarl.europa.eu/pdfs/news/expert/infopress/20090325IPR52612/20090325IPR52612_it.pdf

MA LA CARTA DEI DIRITTI DELL'UOMO?

come disse un politicante: è la lettera a Babbo Natale...

Marco Costantino Commentatore certificato 28.11.10 18:52| 
 |
Rispondi al commento

mi sembra già di sentirlo:

"Certe considerazioni del Governo Americano, sono il frutto avvelenato della campagna mediatica di gossip del grande partito del male del gruppo l'Espresso"

scommettiamo???

Reven Enge Commentatore certificato 28.11.10 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1- WIKILEAKS SOTTO ATTACCO INFORMATICO. "DER SPIEGEL" E "GUARDIAN" PUBBLICANO TUTTO
2- "PARTY-ORGIA SELVAGGI PER BERLUSCONI" - "MERKEL UNA CANCELLIERA AL TEFLON. EVITA O SCHIVA OGNI RISCHIO IN POLITICA, E BEN RARAMENTE È CREATIVA" - "MEDVEDEV PALLIDO ED ESITANTE" - "PUTIN MASCHIO DOMINANTE, UN LUPO CAPOBRANCO" - “PER OBAMA L’EUROPA. NON È COSÌ IMPORTANTE" - "AHMADINEJAD È HITLER" - "SARKOZY È UN IMPERATORE NUDO" - "KARZAI È GUIDATO DALLA PARANOIA" - "GLI USA HANNO UN CONTATTO ALL’INTERNO DEL GOVERNO TEDESCO" - "KIM JONG-IL È UN EPILETTICO VITTIMA DI CONTINUI ATTACCHI" - "PER GHEDDAFI PROCACI BIONDINE COME INFERMIERE" - "WASHINGTON È INFASTIDITA PER L’AMICIZIA PREFERENZIALE DEL PREMIER ITALIANO CON PUTIN E GHEDDAFI"
3- FRATTAGLIE FRATTINI DISPERATO CHIEDE PIETà ALL’OPPOSIZIONE: " EVITIAMO IL GIOCO AL MASSACRO SUL FRONTE INTERNO. è L’11 SETTEMBRE DELLA DIPLOMAZIA MONDIALE"
4- IL GOVERNO USA SCRIVE AD ASSANGE: "LE HA MESSO IN PERICOLO INNUMEREVOLI PERSONE"

dagospia.com

Reven Enge Commentatore certificato 28.11.10 18:44| 
 |
Rispondi al commento

wikileaks.org da circa 2 ore è irraggiungibile perchè sotto ATTACCO DDoS.
Attacco con tutta probabilità concertato e concentrato dai servizi USA e Europei che cercano di impedire inutilmente la pubblicazione dei files da parte dei media. Riusciranno al massimo a ritardarla.

dr. Hause 28.11.10 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me saranno delle bombe queste notizie... ma non causeranno alcun contraccolpo sociale, almeno in Italia. Sappiamo che Berlusconi ha il vizio di far festini, ha i problemi processuali sulla corruzione, mafia (vicenda Dellutri) ecc... questo basterebbe a mobilitare quotidianamente la gente in piazza ma non accade. Invece si riempiono le piazze se la squadra del cuore vince in Champions Ligue... che vergogna. I politici riempiranno i salotti e terranno di nuovo buona l'opinione pubblica.

Simone S., Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.11.10 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fonte: wikileaks

nelle settimane scorse abbiamo saputo che gli alleati hanno UCCISO 66.000 civili (anche BAMBINI e DONNE)

i motivi della GUERRA erano quelle di distruggere le ARMI DI DISTRUZIONE DI MASSA INESISTENTI

adesso portare la democrazia... ma le decine di DITTATURE nel mondo compresa la CINA?

http://www.guardian.co.uk/world/datablog/interactive/2010/oct/23/wikileaks-iraq-deaths-map

Marco Costantino Commentatore certificato 28.11.10 18:33| 
 |
Rispondi al commento

... e soprattutto mi fanno tenerezza i bocchino, i casini e i d'alema che "sono in attesa delle rivelazioni" di wikileaks sul nanetto...

aaahaahahahah

ma non l'hanno capito ancora che agli italiani quello di arcore va bene benissimo anche se gli dovesse fottere la madre?

Reven Enge Commentatore certificato 28.11.10 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANNA POLITKOVSKAJA

Tutti i più alti funzionari accettano d'incontrarmi quando sto scrivendo un articolo o sto conducendo un'indagine. Ma lo fanno di nascosto, in posti dove non possono essere visti, all'aria aperta, in piazza o in luoghi segreti che raggiungiamo seguendo strade diverse, quasi fossimo delle spie.

Sono felici di parlare con me. Mi danno informazioni, chiedono il mio parere e mi raccontano cosa succede ai vertici. Ma sempre in segreto.

(Anna Politkovskaja)


servizio)", si legge nel messaggio stringato. Il sito da circa un'ora era effettivamente irraggiungibile. Il Guardian però annuncia che pubblicherà i documenti in proprio possesso, qualunque sarà lo stato del sito di Wikileaks questa sera.

17:29
Frattini: "Per l'Italia nulla di preoccupante" 20 –
Frattini: "Per l'Italia non ci dovrebbe essere nulla di preoccupante. La vera vittima di Wikileaks sono gli Stati Uniti, è in atto un'azione per screditarli e noi dobbiamo fare di tutto per aiutare i nostri amici americani per tutelare le relazioni diplomatiche internazionali. In ogni caso niente può scalfire la solidità dei rapporti tra Roma e Washinton"

VISTO???

alla fine non succederà nulla...

si accettano migliaia di dobloni in scommessa

Reven Enge Commentatore certificato 28.11.10 18:21| 
 |
Rispondi al commento

“SILVIO, SEMPRE PIU’ IN BASSO”

Fonte Dagospia:

Il Banana oggi grida "al voto! al voto!" ma è tutta una ammuina.

I sondaggi della brava Ghisleri sono paurosi per il Pdl:

“DAL 24,5% DI TRE SETTIMANE FA È CROLLATO AL 22,3”,

mentre la Lega balza al 13,6%.
E da parte sua il Pd galleggia intorno al 23%.

Quindi, anche con questo sistema-porcata elettorale che premia il partito col maggior numero di voti, il centro-sinistra unito contro il Nano potrebbe farcela.

“SE SPARTA PIANGE, ATENE NON RIDE”.

Paolo R. Commentatore certificato 28.11.10 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Milano, la questura denuncia il medico
che ha curato l'immigrato sulla torre
L'accusa è di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina: i soccorsi erano stati prestati
a un egiziano irregolare che si era sentito male durante la protesta alla ex Carlo Erba a Milano.

--------------- MILANO è DIVENTATA UNA CITTà DI MERDA GOVERNATA DA BESTIE !!!

Carlo Carli 28.11.10 18:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 29)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://wikileaks.org/ adesso non funziona... sarà un caso?

Stefano T. Commentatore certificato 28.11.10 18:13| 
 |
Rispondi al commento

PER PAOLO R. allora,(dopo aver letto il tuo appello)io ho fatto così:cliccato Google,scritto-intervista a Correa-poi cliccato in alto su -video-,poi ho aperto, quindi (anche se non ho verificato) dovresti poter vedere l'intervista ,che anch'io ho visto ieri sera su RAiNews. spero di esserti stata utile,ma sappi che il mio è un "faidate" ,a volte provo e riprovo, sono un'ostinata!ciao da una 70 enne pensiionata di Torino

grazia carli 28.11.10 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono riuscito ad aprire il link di istruzioni per inviare documenti a wikileaks

daniele gabriele (danielegabriele.it), lecce Commentatore certificato 28.11.10 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Wikileaks.
Su Berlusconi ci saranno le notizie dei festini con donne uomini trans gay.
Sai che novità-
Qui a Milano lo sanno tutti che il berlusca va anche con gli uomini.
Sai che novità.

Carlo Carli 28.11.10 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Allarme a Malagrotta: la discarica inquina le falde acquifere di Roma
Ferrara: la discarica abusiva e l'inquinamento delle falde
Le falde acquifere di Martinsicuro minacciate dalla discarica
Chiudere le discariche che minacciano la falda di Bassano e Vicenza

E poi questa chè è la notizia delle notizie:
TERZIGNO – PARCO NAZIONALE DEL VESUVIO
DISCARICA SARI. SI SOSPETTA INQUINAMENTO DELLE FALDE ACQUIFERE,
Le falde acquifere di Terzigno ????? Falde acquifere nel Vesuvio????
Ma scusate da sempre sappiamo che nel Vesuvio c’è il magma incandescente, il fuoco, ma adesso qualche scienziato scopre che nel Vesuvio c’è l’acqua. Dobbiamo riscrivere la storia, Pompei non fù seppellita dalla cenere ma semplicemente allagata dal Vesuvio.

Bene è una buona notizia, perché in caso di eruzione ci facciamo tutti una grande doccia collettiva e la cosa finisce li, speriamo solo che succeda d’estate.
Questa storia delle falde acquifere mi sa tanto che sia una bufala, una trovata ingenua (che però convince troppi) solo per contrastare la realizzazione di discariche nel proprio territorio.

Basta pensare di realizzare una discarica da qualche parte, che subito si trovano falde acquifere. Può essere un brevetto italiano che possiamo vendere ai paesi arabi, progettiamo una discarica nel deserto e troviamo subito l’acqua Pensare che per secoli l’umanità ha fatto il possibile per trovare l’acqua dove serviva e non sempre ci è riuscita.
Un pò di informazione non guasta


esposito g. Commentatore certificato 28.11.10 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Wikileaks, Frattini: 11 settembre della diplomazia mondiale...

...cioè, ci autobombardiamo??.................

anib roma Commentatore certificato 28.11.10 18:07| 
 |
Rispondi al commento

L'inverno è alle porte, anzi è già entrato, 60 milioni di anime devono scaldarsi.
Pensa se tutti dovessero andare per boschi a far legna, in una stagione l'italia diverrebbe come la rabbia saudita.
Popolo italico abbassati a 90 che il gas serve, eccome se serve.
Il M5S come pensa di risolvere il problema se dovesse vincere le elezioni prossime venture?

Chissà mai se un giorno una mia domanda dovesse aver risposta?
Cosa manca???
tanta felicità a tutti

sandro c., altrove Commentatore certificato 28.11.10 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dai commenti dello scemo di Mantova, si evince che wikileaks non è sotto attacco informatico, ma sotto attacco mediatico. Il tentativo è quello di screditarlo e ridurre wikileaks ad un misero blog raccontabufale, come ce ne sono tanti nella rete.
Tutti concordi, invece, quando wikileaks divulgo' i vergognosi fatti militari in Afghanistan?
Bene, ora verranno screditati anche quelli.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 28.11.10 18:03| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora il sito e' up!
hacker russi/americani contro hacker cinesi e indiani.

Il vincitore alle 22.30!

elena anzia 28.11.10 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Tanto un schiamazzo in più o uno starnazzo in meno!

Stefano Tamburini 28.11.10 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Non si deve pagare il canone tv sono una cricca di magnaccioni che si spartiscono i nostri soldi e ci raccontano balle dalla mattina alla sera pensano alle loro baldracche e basta,sono delle rumente.Basta canonetv non se lo meritano .

al quadrato 28.11.10 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Wikileaks denuncia: il nostro sito è sotto attacco 21 –
Il sito di Wikileaks e' sotto attacco informatico. Lo annunciano i responsabili via Twitter.

sandrokkio77 28.11.10 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiamparino sarà il nuovo lader della sx, mi gioco la bernarda

sandro c., altrove Commentatore certificato 28.11.10 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A quanto sembra i pirla pro-Silvio stanno per scatenarsi su questo Bolg, uno è già in azione.

Paolo R. Commentatore certificato 28.11.10 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe ora! Evviva, evviva, evviva Wikileaks.
Che non sia una bufala, forza Lagrange. Sarai tu l'annunciata fine del mondo infame prevista per il 2012.
Come faranno gli Stati Uniti senza le loro guerre?
Bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!

silvana l., bologna Commentatore certificato 28.11.10 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Pd, Pdl e Lega d'accordo: proposta bipartisan per onorevoli anche a 18 anni

...che paraculata, si vogliono ingraziare i giovani...cominciano ad averne PAURA!...

...c'è da sbrigarsi a selezionare i...
... "NOSTRI GIOVANI"....*****

...prima che ci piazzino le loro...mignotte...

anib roma Commentatore certificato 28.11.10 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Berlusconi fa festini selvaggi”, “Sarkozy è un re nudo”: lo ‘Spiegel’ anticipa Wikileaks


“Obama non ha emozioni per l’Europa”, “Sarkozy è un imperatore nudo”, “Berlusconi fa festini selvaggi”.

Mentre tutto il mondo aspetta le rivelazioni del sito Wikileaks, secondo quanto riferisce il blog Owni, alcune copie dello ‘Spiegel’ in edicola domani sono già piene di notizie esclusive e sono state vendute a Basilea, in Svizzera.

Proprio su queste copie si possono leggere le prime rivelazioni scottanti che riguardano Silvio Berlusconi, Nicolas Sarkozy, Barack Obama e tutti i leader mondiali.

Dalla copertina dello Spiegel ripresa da Owni si può leggere:
“Berlusconi, festini selvaggi” e “Medvedev indeciso”.

Poi ancora: “Ahmadinejad ‘è Hitler”, “Sarkozy è un imperatore nudo”, “Karzai è guidato dalla paranoia”.

E ancora: “Dagli articoli interni scannerizzati apprendiamo che gli Usa hanno un contatto all’interno del governo tedesco, un membro del partito liberale Fdp.

Il cancelliere Angela Merkel è descritta come ‘raramente creativa e refrattaria ai rischi’.

Le rivelazioni sul governo tedesco sono talmente dettagliate da far scrive a Spiegel che ‘gli Usa sono meglio informati sui segreti della politica tedesca degli stessi politici tedeschi’”.

Ancora rivelazioni: “Obama preferisce guardare a Est piuttosto che a Ovest”, “Obama non ha emozioni verso l’Europa”, “Gli Usa vedono il mondo come un confronto tra due superpotenze.

L’Unione europea gioca un ruolo secondario”, “L’Europa non è così importante per gli Usa”.


http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/berlusconi-sesso-festini-rivelazioni-wikileaks-658315/

silvanetta* . Commentatore certificato 28.11.10 17:33| 
 |
Rispondi al commento

A quanto sembra la tattica preventiva del amministrazione Usa sta funzionando,
il sito di Wikileaks è intasato.

Paolo R. Commentatore certificato 28.11.10 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Quanta fantasia e, ovviamente, mettiamo sempre i carri davanti ai buoi!!Non si sa ancora nulla e già abbiamo anticipato e condannato tutto e tutti. E se wikileaks fosse stato creato da una qualche potenza per sputtanare i suoi nemici e tutti i"segreti" svelati fossero pure invenzioni per far cadere governi e crearne di nuovi e/o nuove alleanze altrimenti impossibili?! Tanti anni fa' la CIA non faceva lo stesso mestiere? Durante la guerra fredda non si usavano gli stessi mezzi? Oggi, per di più, c'è internet, quindi, niente di più facile che inondare il mondo di immondizia (come fanno a Napoli,nel loro piccolo) per ottenere quello che si vuole? E noi che figli siamo....? beviam,beviam,beviamo!!!

Volatile pn 28.11.10 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abolire il Vitalizio ai Parlamentari.

Estendere la "Legge Bacchelli" ai politici indigenti

NIENTE DI PIU'

ABOLIRE I SENATORI A VITA!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 28.11.10 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Nel termidoro, o nel basso impero, nondimeno nei regimi morenti, il ricorso alla categoria del complotto è un classico. Accade anche in paesi come la Corea del Nord....


Come mai non è possibile entrare nel sito Wikileaks.org??? onde evitare fuga di notizie scomode hanno pensato bene di bloccarlo??

paolo grip 28.11.10 17:22| 
 |
Rispondi al commento

a perchè gli INETTI della Terra si preoccupano tanto delle loro bravate?

quando le commettevano non ne avevano vergogna?

"Il fondamento della vergogna non è il nostro sbaglio personale, ma che tale umiliazione sia visibile da tutti."

Milan Kundera


ora capisco cosa si celi dietro la parola "libertà", quella che lorO SPACCIANO per tale: LIBERARSI DELLA COSCIENZA (liberarsi dell'umanità propria ed altrui).

Ed è questo per essi il "potere": liberarsi dell'umanità assassinandola quotidianamente!

Quando i POPOLI DECIDERANNO DI ASSUMERE LA RESPONSABILITà diretta DEL potere di SERVIRE IL PROSSIMO, quando gli uomini comprenderanno che amare gli altri come amare se stessi è DIGNITà, è libertà, è giustizia è pace è comunione ed è GIOIA della VITA, REALIZZERANNO nel proprio arbitrio CIò PER CUI ESISTONO e il tempo e lo spazio si piegheranno di fronte a questa forza.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 28.11.10 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Il motto di un grande e onesto Magistrato fù "RESISTERE,RESISTERE, RESISTERE",il motto di
questo Governo è "NEGARE,NEGARE,NEGARE".
E IMPRESSIONANTE LA FACCIA TOSTA,L'OSTINAZIONE CON LA QUALE OGNI ELEMENTO DI QUESTO GOVERNO, A PARTIRE DAL SUO CAPO,NEGHINO SEMPRE UNA VERITA',
UNA REALTA' CHE INVECE E' SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI.

giacinto ciminello 28.11.10 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Sono ahimè convinto che il 90%, se non più, appartenga al popolo di benpensanti e perbenisti che domani mattina si alzerà e difenderà i PROPRI interessi mettendola nel c... al vicino di casa, al parente più prossimo come al collega di lavoro....e mi dovrei meravigliare di intrighi internazionali SEMPRE ESISTITI DAL TEMPO DI ADAMO ED EVA? no non funziona cosi! la rivoluzione parte dalla nostra vita personale di ogni giorno senza scendere nelle piazze.Domattina, IO PER PRIMO, non guardatevi allo specchio solo per truccarvi, lavarvi i denti o farvi la barba, ma domandatevi :"IO COSA FACCIO PER MIGLIORARE QS MONDO?"
Marco Campagnoli

Marco Campagnoli 28.11.10 17:19| 
 |
Rispondi al commento

non si riesce a collegarsi al sito wikileaks...

iovino giuseppina 28.11.10 17:17| 
 |
Rispondi al commento

C'è un tal bernardo, o forse bernarda, che ancora è fermo alla cacciata di chi non la pensa uguale.
Ma come si fà???
Berlusconi addirittura lascia parlare saviano nei "suoi" programmi, sicuro che porti pubblicita ergo danari in cassa, e quì?
L'abitudine al bann bann non è tramontata?
Cambiamo il sistema, si, e ne instauriamo uno peggio, ok?
Ciao bern, tanta felicità

sandro c., altrove Commentatore certificato 28.11.10 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come al solito, il delinquente non è chi ruba, ma chi denuncia (e dimostra) il furto. Le maggiori "democrazie" del mondo sono terrorizzate da quanto si potrà scoprire nelle prossime ore; si nascondono dietro a frasi come "questo è terrorismo mediatico" o "è un comportamento che viola le nostre leggi", come se questo bastasse a giustificare ogni loro comportamento (ma, tanto per gradire, gi stessi che oggi si sentono stringere il posteriore, sono quelli che si indignano perchè aprendo un'inchiesta su Finmeccanica o sull'Enav si macchia l'immagine del Paese: e allora forniamo a tutti i corrotti e corruttori d'Italia un bel mitra e la licenza di sparare a ogni cittadino, purchè i bersagli umani non si lamentino, per non "macchiare l'immagine del Paese".)
Sinceramente non immagino cosa mai potrà essere rivelato questa sera; mi pare davvero un'impresa trovare qualcosa che possa peggiorare il mio pensiero su questa classe politica e sulla condizione miserevole in cui hanno trascinato la nostra bella Italia (perchè è nostra, non loro! anche se la tentazione è forte, io non me ne vado dalla mia terra e non la consegnerò mai nelle loro luride mani). Non so nemmeno cosa augurarmi, se non una speranza: che serva a svegliare un po' le coscienze dormienti e magari a togliere un po' di sabbia dalle fosse in cui sono stati sepolti i "misteri italiani".

manolo piat 28.11.10 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Sto aspettando battendo il piede per terra

mariuccia rollo 28.11.10 17:02| 
 |
Rispondi al commento

La caccia rappresentò un`attività per l`uomo, che nell`età della pietra aveva lavorato il sasso, facendone utensili che gli permisero di tagliare e di trattare le prede uccise e catturate, trovando nella caccia una fonte di sostentamento. Graffiti e dipinti venuti alla luce ci indicano il rapporto uomo - caccia - animale. Con l`avvento dell`agricoltura, la caccia perdette una parte della sua importanza,ma continuò a essere esercitata con contenuti nuovi e forme diverse e fu condizionata dalle situazioni politiche e sociali. Da questo momento essa diventa storia che siamo in grado di seguire. Vediamo come la caccia diventa un privilegio della nobiltà e espressione di potere. Questo suo perdurare nel tempo è la dimostrazione di come la caccia sia diventata una seconda natura dell`uomo, il quale vi trova, oltre che un certo interesse materiale, un mezzo per soddisfare certe sue inclinazioni. Cosi si giunse a riservarla al sovrano e ai nobili, e talvolta, ai dignitari ecclesiastici di ordine superiore. La definizione di caccia alta e di caccia bassa non si riferisce all`altitudine, bensì indica la distinzione che veniva fatta per la caccia alla selvaggina grossa e di un certo interesse materiale, che era riservata al sovrano e ai nobili, e la caccia detta bassa, che concerneva la selvaggina minuta e di minor valore, che il popolo poteva cacciare. Tale istituzione divenne norma nel Medioevo quando la società ricevette una forte impronta gerarchica. Nella caccia i nobili potevano dimostrare il loro coraggio con una messinscena fatta di rudezza e mondanità. Del resto, non è inopportuno ricordare che ai tempi degli assiri e degli egizi era in auge la caccia al leone con la lancia, come ne riferiscono certi bassorilievi assiri e dipinti egizi.


PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 28.11.10 17:00| 
 |
Rispondi al commento

www.Wikileaks.org
intanto l han oscurato o è sommerso da milioni di contatti

Ale Me (ale64), Trecate Commentatore certificato 28.11.10 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Altro tema inutile.

C'è qualcuno che inizia a rendersi conto che le città si sono trsformate da scintille per le libertà e l'emancipazione dell'uomo, a agglomerati di spreco e decadenza del medesimo?
Questi ammassi di bipedi mammari, sono all'origine delle peggiori abitudini distruttive.
C'è qualcuno che ha mai pensato ad una soluzione seria?
Vuuuuooootooooo....@ùù++]]]+]]]]]]],,****ò.:
Cosa mancaaaaaa???

sandro c., altrove Commentatore certificato 28.11.10 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Ho ragazzi io non dovrei incazzarmi

ma vedendo sky che fa parlare una che è andato al letto con il despota

poi sentendo a bondi con la slava sua fidanzata paga premi e fa viaggiare a venezia per consegnare premi fazzulli spendendo chi sa che cosa

poi vedere gasparri con su faccia di merda minimizzare questa minestra itagliotta

ma capite che ci sono operai sulle fabbriche adesso al freddo per salvare un salario?

ma avete visto gli estudenti nelle porte dei palazzi dei potere chiedendo che non taglieno i fondi a la educazione

ma non vi girano i coglioni???

io stò pregando per trovarmi con un bauscia vicino che li vota per VOMITARLE IN FACCIA e chiederli si non ha vergogna?

ma che sopportazione avete? porco cane!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.11.10 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe gli agenti appartenenti ai corpi di Polizia,Carabinieri,Guardia di Finanza ecc... quando svolgono servizi di ordine pubblico devono indossare numeri di matricola ben visibili per dar modo alla Magistratura di perseguire i gendarmi che commettono atti di violenza INGIUSTIFICATI e cioé manganellatori di donne,ragazzi,anziani o cittadini che manifestano civilmente e di fronte alle CARICHE ALZANO LE MANI AL CIELO

rudy gheddafi-ga 28.11.10 16:57| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa che potrebbe imbarazzare il Nano in calore, è il profilo psicologico di alcuni leaders Europei contenuto tra i circa 4000 files considerati "estremamente riservati", tra i quali potrebbe trovarsi anche il "ritratto" (certamente assai poco lusinghiero), del nostro piccolo amico......

harry haller Commentatore certificato 28.11.10 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. Wikileaks

Ma a voi si apre il sito di Wikileaks?

Prove tecniche di "S-trasmissione"?

Buona domenica.

Nando.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.11.10 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LO SPECCHIO

@ viviana


ma tu ancora credi al complottismo americanoide!?

:D

facciamo ancora il giochino giochetto destra/sinistra!?


OK

Allora mettiti allo specchio alza le mani e ditti qual è la destra e qual è la sinistra...

... e poi bevici sopra.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 28.11.10 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il video chiaramente proviene da un contesto istituzionale e le dichiarazioni che potete ascoltare sono di una fortissima gravità ma non ho visto nulla nei nostri TG, cosa ancora più grave!!!
Ritengo inutile un mio commento sul video ,è così chiara la premeditazione da parte di un potere occulto nel determinare l'attuale situazione economica internazionale al fine di rendere ricattabile ogni singolo stato.Voi cosa ne pensate?

Paradiso Claudio, Roma Commentatore certificato 28.11.10 16:44| 
 |
Rispondi al commento

ROMA - "Fui invitata ad Arcore la seconda volta dal presidente in persona. Mi chiamò sul cellulare e mi disse 'sono il sogno degli italiani'". Lo ha raccontato Nadia Macrì a 'l'intervistà di Sky tg24

"Ad Arcore e in Sardegna ho incontrato tante ragazze giovani, penso minorenni". Lo ha detto Nadia Macrì a 'l'intervistà su Skytg24. "Dopo la vicenda di Noemi - ha aggiunto - ho pensato, allora ci sono ragazze minorenni". La giovane ha raccontato anche però di non aver mai socializzato con le altre ragazze incontrate nelle varie occasioni o festa a Milano e in Sardegna. "Non si poteva parlare tra noi - ha detto dovevamo stare zitte". "Sono andata ad Arcore per 5 mila euro - ha raccontato Nadia Macrì - ma con il presidente mi sono confidata, speravo in un aiuto da parte sua". "Forse ho sbagliato a presentarmi come una escort - ha aggiunto - avrei dovuto chiedere di fare la velina". Nadia Macrì ha anche ripercorso l'approccio che l'ha portata a conoscere Berlusconi. "Ero ad un semaforo e un giovane mi ha fermato chiedendomi se volevo seguirlo. Mi ha poi portato nello studio di Lele Mora dove c'erano altre ragazze, tutte straniere, russe e brasiliane". "Da li siamo state portate nello studio di Emilio Fede - ha proseguito - che, finito il tg ci ha parlato una per una e ha fatto una selezione, due sono state mandate via". "Ad Arcore la prima volta era tutto bello, si mangiava bene, c'erano solo le ragazze, Fede e la segretaria del Presidente che ci ha chiesto i numeri di telefono. Era una ragazza giovane, bionda alta, che lavora per la tv, sembrava lei ad organizzare tutto". "La selezione per me andò bene perché mi chiamarono una seconda volta, mi contattò direttamente il presidente sul mio cellulare". Berlusconi "mi disse: 'sono il sogno degli italiani. Sono il Presidente''. "Poi sono andata anche a villa Certosa, in Sardegna e lì oltre alle ragazze c'erano tanti imprenditori, avvocati, notai".

"Sono il sogno degli Italiani"......Che merda...

harry haller Commentatore certificato 28.11.10 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non si apre la pagina!!!
sabotaggio???

giancarlo gorgoni 28.11.10 16:43| 
 |
Rispondi al commento

La prassi del "segreto di stato" considerando l'argomento a mente libera, è quanto di più umiliante possa esistere nei rapporti fra Cittadino vittima e Stato prevaricatore. Per chi, per cosa, necessita il bollo "secretato" su cose che riguardano la gestione delle faccende nazionali e non. Si è pervertito il ruolo fondamentale che chi governa, lo fa con l'unico obiettivo del benessere dei governati in democrazia , in trasparenza in onestà. Il segreto di stato nega o mette in dubbio questi presupposti sancendo il concetto che chi governa forma in "automatico" una controimmagine che vive in autonomia anche in contrapposizione a coloro che SONO nel reale lo Stato cioè i cittadini ai quali si fa sapere solo quello che conviene e viceversa si nasconde quello che non conviene. L'ABOLIZIONE di questo strumento di potere illegittimo dovrebbe essere ai primi punti di un'azione riformatrice che scompiglierebbe le carte a tutte le caste del mondo.

giovanni borrelli (giovrelli), livorno Commentatore certificato 28.11.10 16:42| 
 |
Rispondi al commento

*****
perfetta risposta
e poi non c'è liberazione o occupazione che possa pretendere di tenere dipendente un popolo per secoli
anche perché la dipendenza americana l'abbiamo pagata per 65 anni ed è ora di dire basta!

viviana v., Bologna
*****
--------------------------------------------------

Nessuna dipendenza, nessuna occupazione.

Per 65 anni TUTTI i governi Italiani hanno fatto a gara nel tirare la giacchetta allo Zio Sam, mendicando quel posto al sole che altrimenti non sarebbe mai stato.

Per 65 anni TUTTI i governi Italiani hanno elemosinato aiuti Statunitensi in qualsiasi forma e misura. Oppure si puo' credere al miracolo Italiano. Oppure si puo' pensare che, al contrario della Germania, nessuno ha chiesto i danni di guerra all'Italia perche' gli Italiani in fondo in fondo sono simpatici.

Oppure si puo' credere all'Italia come uno dei sette paesi piu' industrializzati al mondo...per meriti personali.

Baciati i gomiti e spera che gli Americani non si stanchino mai di questo alleato mediterraneo, che se vi chiudono fuori dalla porta avrete le pezze sulle pezze delle pezze.

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 28.11.10 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe

Io mi auguro che il movimento a 5 stelle riesca a entrare in parlamento

Vedo il movimento a 5 stelle alle nazionali (se ci saranno) come una mobilitazione di cit^tadini per entrare in parlamento e rompergli il giochino

Ultimamente hanno votato il no alla soppressione del vitalizio
con un plebiscito in Parlamento
non si sono tolti il vitalizio sia la destra che la sinistra

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/11/25/la-casta-non-rinuncia-al-vitalizio/78785/


Nei media c'e stato il silenzio assoluto per queste votazioni

Perchè la casta si protegge,
i partiti si scannano in parlamento solo per un gioco di interessi
se pero' nelle votazioni arriva da votare qualche privilegio parlamentare allora sono tutti uniti

Il popolo bue li rivoterà ancora X___X

Davide Cordella Commentatore certificato 28.11.10 16:38| 
 |
Rispondi al commento

RIFLETTIAMO:

Tutte le Nazioni più potenti del globo, con un paio di giorni d'anticipo mettono le mani avanti su cose non ancora uscite.
Come fanno a saperlo?
Sarebbe stato così difficile, per i servizi segreti di tutto il mondo, far sparire tutto e fare uno dei tanti giochini sporchi che tanto bene gli riescono?
Vogliamo berci la storia d'un Assange assolutamente fuori controllo?

Io propendo per una messa in scena clamorosa per giustificare azioni clamorose...
Vi è una gigantesca ed ingestibile crisi economica mondiale.

Come se esce?

Come sempre: col sangue

Sono sempre solo.

Reven Enge Commentatore certificato 28.11.10 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Dragomiro Bondev
di Marco Travaglio

Noi l'avevamo detto in tempi non sospetti: lo stiamo perdendo. Troppo gracili le spalle implumi di James Bondi per sopportare, da sole, il peso schiacciante del Caimano. Se a ciò aggiungiamo due o tre famiglie da sistemare, per citare solo le sue e non parlare di quelle del capo, che sono legione, dimenticando pure la Casa dei Gladiatori comunisti che decide proditoriamente di franargli in testa proprio adesso, il quadro è (quasi) completo. Immaginiamo la scena. È una torrida giornata di fine agosto e lui, il Pallore Gonfiato, boccheggia esausto nel suo ufficetto interno alla villa di Arcore con vista sul mausoleo e sulle scuderie di Mangano senza cavalli. Suda copiosamente, al solo pensiero della fatica che ha fatto a sistemare l'ex marito e il figlio della fidanzata, Manuela Repetti da Novi Ligure, che lo segue come un'ombra in ogni dove e non si contenta mai. Per l'ex marito Fabrizio Indaco s'è inventato una consulenza al ministero da 25 mila euro l'anno, nel misterioso ma affascinante ramo "Teatro e moda"(come dire "Trigonometria e turaccioli" o "Filosofia e branzini").Per il pargolo acquisito, laureando in Architettura, ha racimolato un posto al Centro sperimentale di cinematografia con distacco alla Direzione generale cinema. Restava il restauro del teatrino di Novi Ligure, difficile da finanziare visti i tagli feroci ai bilanci: ma alla fine 2 milioncini saltano fuori anche per quello. Il ministro della Cultura a sua insaputa si congratula con se stesso e sta quasi peremettere il primo respiro dopo mesi di apnea, quand'ecco materializzarsi una nuova emergenza: Dragomira Bonev detta Michelle, una virago bulgara alta un metro e ottanta. L'amico Silvio, noto talent scout (ha scoperto persino Ruby Rubacuori), le ha promesso il Leone d'oro al Festival di Venezia e lei...

segue:

http://www.nuovasocieta.it/editoriali/9568-dragomiro-bondev.html

manuela bellandi Commentatore certificato 28.11.10 16:23| 
 |
Rispondi al commento

@ Viviana

ciao Viviana,

quando si scrive si è sempre soggetti ad equivoci.

Io non ho mai detto che Vendola non ha fatto niente.

Io ho solo detto che da quello che vedo, non ho fiducia in lui come nel risolutore dei nostri problemi, perchè dimostra di voler proseguire in un cammino fatto di compromessi a discapito del territorio e quindi nostro.

Non è lui che non ha fatto niente, sono io che non mi ACCONTENTO più delle briciole avanzate dai pasti degli squali.

Non voglio inceneritori, voglio l'acqua pubblica, l'indipendenza energetica, la fine della dittatura bancaria, il trionfo istituzionale dell'onestà.


E' passato nelle sale come una meteora il film "Fair game",che racconta come un ambasciatore Usa si sia opposto alla tesi delle armi "nocive" in Irak -il Nigergate,insomma. Questi,per aver sostenuto ciò che non aveva visto,e che quindi data la sua grande esperienza in quel paese africano era la verità, andando così contro la tesi che il governo americano voleva fosse avvalorata,ebbe poi un matrimonio sgretolato a causa dell 'vendetta'sa parte di funzionari della Vpresidenza che rivelarono al mondo che sua moglie era un'agente Cia.Con tutto ciò che ne è conseguito. Si riappacificarono -per loro fortuna,e ora vivono da pensionati nel Soutwest.
Fatti veri,un diplomatico coraggioso,la politica sporca, e le "presenze armate" di un'ipocrita peacekeeping. Un bel film,anche,su cui fare più di una riflessione.
Ma noi riempiamo le sale con Massimo Boldi e De Sica (Christian). Siamo fatti così. Siamo fatti malissimo,ma sembra che ci stia bene. Almeno a tantissimi,purtroppo.

Claudio Fantuzzi, Firenze Commentatore certificato 28.11.10 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Repubblica ha lanciato un sondaggio su WIKILEAKS
Andate a votare.

http://temi.repubblica.it/repubblica-sondaggio/?pollId=2340&ref=HREC1-1

Paolo R. Commentatore certificato 28.11.10 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Assange: i documenti riguardano
tutte le principali questioni mondiali
Londra teme ripercussioni nei rapporti con l'Islam, la Polonia rivelazioni sullo scudo antimissile

«I documenti che stiamo per pubblicare riguardano essenzialmente tutta le maggiori questioni in ogni Paese del mondo».

http://www.corriere.it/esteri/10_novembre_28/wikileaks-assange-documenti-riservati_3d86b796-fafd-11df-abbf-00144f02aabc.shtml

silvanetta* . Commentatore certificato 28.11.10 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Nadia Macrì:
"A festini di B. tante ragazze minorenni"
La escort racconta a SkyTg24 come è arrivata a conoscere Berlusconi.

"Ero a un semaforo e un giovane mi ha fermato chiedendomi se volevo seguirlo. Mi ha poi portato nello studio di Lele Mora dove c'erano altre ragazze, tutte straniere, russe e brasiliane. Emilio Fede ha fatto una seconda selezione"

DAL FATTO QUOTIDIANO

Caro Emilio...la condanna per sfruttamento alla prostituzione non te la togle nemmeno il Nano...detto anche "Utilizzatore finale di puttane minorenni"

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 28.11.10 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE LA RUSSA
http://www.youtube.com/watch?v=ZcKBXMfb5hM

alberto pisano Commentatore certificato 28.11.10 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo:

*****
[...]
2) La storia della nostra sovranita' persa e' vera, ma e' anche una bella scusa. La Germania la guerra l'ha persa piu' di noi. Ma la sovranita' la ha riacquistata, e come! Perche' noi no? Forse perche' pensiamo solo al nostro orticello, siamo conniventi e corrotti e in fondo restiamo un popolino di quaquarraqua? Ai posteri l'ardua sentenza

Pietro Bernardi
*****
------------------------------------------------

Unico neo: la sentenza non e' affatto ardua.

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 28.11.10 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre a sapere la verità, bisogna vedere se siamo capaci di gestire "il post verità".

Io non gioirei troppo, sinceramente.
Ma contenti voi....

Francesco Bizzini 28.11.10 15:37| 
 |
Rispondi al commento

comee va

alberto pisano Commentatore certificato 28.11.10 15:37| 
 |
Rispondi al commento

In attesa delle fantasmagoriche rivelazioni di Wikileaks e dopo il post contro Saviano, ci si potrà attendere qualche accenno a CL e la Compagnia delle Opere, che stanno ottenendo il monopolio del terzo settore nel silenzio generale, oppure lo staff considera con benevolenza questo business privato in nome di Dio?

antonella g. Commentatore certificato 28.11.10 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI VOLTE AIUTARE PER FAVORE:

“IERI SERA SU RAINEWS HO VISTO UN INTERVISTA AL PRESIDENTE DELL'ECUADOR RAFAEL CORREA, MI SEMBRAVA DI SENTIRE PARLARE BEPPE GRILLO”, parlava di debito pubblico, di politica eco-sostenibili, due mandati elettorali, ecc………

Non riesco a trovare in rete la copia dell’intervista, mi volete aiutare, qualcuno ha visto questa intervista ?

Grazie preventivo per l’eventuale aiuto.

Paolo R. Commentatore certificato 28.11.10 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lego le ultime notizie delle feste con minorenne e misterB con suo amico emilio

Ma puta madre! ci sarà un misero giudice che lo accuse di incitazione a la prostituzione e malversasione di fondi pubblici?

in questo paese delle destre de mierda!

perche ho i coglioni distrutti da sentire tutto lo male che hanno fatto i comunisti

MA QUESTA DESTRA FARABUTTA MI HA ROTTO I COGLIONI
LORO E CHI LI VOTA!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.11.10 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo articolo. Sarebbe ora. Da troppi anni si attende giustizia. Siamo stanchi delle frottole di Stato.

Gabriele D. 28.11.10 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Gli americani si sono rivelato degli OTTIMI maiali per ciò che riguarda lo sputtanare chi non è corrotto e ladro come loro.Almeno dicessero delle verità ma,non mi risulta che ciò che negli anni hanno accumulato come notizie di vario genere,siano state utilizzate per fini dignitosi.Dall'attentato di Ustica,nonostante siano stati chiesti chiarimenti sul ruolo giocato dai MAIALI e pur sapendo benissimo ciò che è successo,si sono guardati bene dal raccontate il come e il perchè dell'attentato.La deportazione forzata dell'imam Abu Omar,ha visto condannare le loro barbe finte ma non si sono premurati di inviare le suddette a rispondere della palese violazione della nostra sovranità nazionale perciò,che mai volete che possano dire dei fetenti bugiardi e bastardi che hanno il malvezzo di seminano zizzania per i loro SPORCHI INTERESSI,saluti cari.

emi f., voghera Commentatore certificato 28.11.10 14:59| 
 |
Rispondi al commento

... solo il 5% dei documenti riguarda l'Europa. Se consideriamo l'Europa con almeno 35 nazioni. siamo 0 virgola per ogni paese. Quindi non c'è molto da attendersi e poi queste preoccupazioni tra governi, trattasi di coda di paglia???

esposito g. Commentatore certificato 28.11.10 14:54| 
 |
Rispondi al commento

velocissima toccata e fuga:

1 - buongiorno a tutti
2 - qui quasi nevica
3 - al mio cane si è slogata una zampetta
4 - tra poco vado da mio fratello
5 - devo far gasolio
voi mi direte:
ma che cazzo ce ne frega,
che minchia di notizie sono?
ok! avete ragione!
ma perchè, quello che dicono i tg è diverso?
a qualcuno interessa che la clerici vuol avere un figlio e di conseguenza dovrà per forza accoppiarsi con qualcuno?
a che la canalis non vuol trascurare l'amore per la carriera, e quindi tromberà solo tra un'intervista ed un calendario?
oppure che mourinho dice che wenger è solo un perdente perchè l'arsenal non vince dal 2005?
ecc. ecc.?

sembra che oggi verremo invece a conoscenza di "segreti" che stravolgeranno la nostra vita, coinvolgeranno "statisti" di tutto il mondo, destabilizzeranno lìeconomia e la pace tra le "potenze"!
in pratica verremo a sapere, però forse ufficialmente, quello che si può tranquillamente conoscere ascoltando i discorsi della gente in un qualsiasi bar dello sport!
e cioè che un migliaio di figli di troia hanno sconvolto la vita di famiflie, popolazioni, paesi e nazioni, solo per interesse economico e politico.
scopriremo che la cia ha sequestrato gente in italia con il benestare dei nostri servizi segreti.
scopriremo che il nano nostrano con l'altro nano russo hanno intrallazzi personali legati alla distribuzione del gas.
scopriremo che il nano nostrano ha intrallazzi con il nano francese per le centrali nucleari da far costruire alla mercegaglia ed all'impregilo ed aziende amiche degli amici.
scopriremo un sacco di cose, che bello.
ed i giornali ci sguazzeranno per mesi, mentre i politici si metteranno d'accordo per mettercela nel culo per l'ennesima volta, con magari fini al governo e berlusconi al quirinale, alla faccia dei coglioni di bersani, vendola, d'alema, di pietro, che per uno strapuntino in un ipotetico governo futuro prossimo, ci fregheranno per il futuro remoto.

vado, và, a stasera, cantina permettendo!


ci sono più segreti nella gobba di Andreotti (la famosa scatola nera) che sul sito di wikileaks.

esposito g. Commentatore certificato 28.11.10 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente,forse si saprà la verità,grazie alle notizie di wikileaks sulle collisioni ed implicazioni dei nostri servizi segreti deviati con governanti mafiosi e piduisti,sulle stragi di stato,sugli attentati ai magistrati,ecc, che grazie al “segreto di stato” garantito sia dai governi di destra e di sinistra ha sempre precluso e nascosto la verità e 1'identità dei colpevoli,Conosceremo le falsità sulle guerre di “esportazione della democrazia” dove i vari giornalisti e corrispondenti di regime(Riotta e Zucconi dagli USA) ci raccontavano le falsità sulle” armi di distruzione di massa”e sulla guerra lampo e le bombe intelligenti che il gigante America usava contro l' Iraq, mentre invece i portatori di “Pace e Democrazia “ usavano i proiettili all'uranio impoverito,le bombe al fosforo,le torture sui prigionieri, e bombardamenti a tappeto sulla popolazione inerme,nel più grande silenzio di stampa e tivù,e mistificato dall'esperto conoscitore militare USA Luttwak che veniva ospitato da tutte le televisioni nazionali e che esplicitamente chiedeva il consenso ed empiricamente dava le direttive ai vari governi italiani del momento. Cosi' ,si spera , conosceremo anche i retroscena e le verità su Kosovo, Afganisthan,Georgia,ecc. E 'ora che i cittadini Italiani ed Europei alzino il livello di protesta verso questa classe politica italiana ed europea guerrafondaia che sta scaricando gli interessi di banche,multinazionali,speculatori di borse,rendite,ecc sui cittadini europei tagliando lo stato sociale(sanità,scuola,ricerca,pensioni,salari,ecc.) mentre parallelamente aumentano sempre di più le spese militari.In ITALIA miliardi di euro per cacciabombardieri per la PACE!!!! e quanto per le navi guardiacoste regalate alla Libia che ultimamente hanno sparato il “fuoco amico”? Di certo più di una finanziaria-

elio da venezia 28.11.10 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare due osservazioni:

1) Beppe, se ritieni che Wikileaks sia una risorsa per le genti, e' inutile che contatti Assange. Piuttosto, fai una donazione a Wikileaks. Come spiegano chiaramente nel sito, hanno bisogno di supporto per i sistemi informatici del sito, che devono essere dotati di particolari caratteristiche di sicurezza. Tutto cio' costa. Dunque se veramente ci credi, dai il buon esempio e fai una donazione. Io, che ci credo, faro' lo stesso

2) La storia della nostra sovranita' persa e' vera, ma e' anche una bella scusa. La Germania la guerra l'ha persa piu' di noi. Ma la sovranita' la ha riacquistata, e come! Perche' noi no? Forse perche' pensiamo solo al nostro orticello, siamo conniventi e corrotti e in fondo restiamo un popolino di quaquarraqua? Ai posteri l'ardua sentenza

Pietro Bernardi Commentatore certificato 28.11.10 14:34| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da troppo tempo il mondo ha paura delle verità e un mondo senza verità non può che essere terribilmente ingiusto.

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.11.10 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Don Alfaniello....baciamo le mani.

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 28.11.10 14:31| 
 |
Rispondi al commento


in effetti Viviana hai ragione .

Sai sono gli Usa che controllano ll web ...loro lo hanno inventato .....

il web è un'arma per far fuori politici , governi , stati che non si sentano COLONIA USA , ma troppo intraprendenti. Vediamo se ne dossiè non si colpisce chi E' CONTRO IL CAPITALE USA ....CHE HA IMPESTATO IL MONDO E LO VUOLE REGOLAMENTARE.....

Cosi' goldam sacks , Jp morgan , sorelle UK .....guadagnano tempo...insieme alle altre 7 sorelle .....multinazionali....

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.11.10 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero veramente che venga tutta a galla la m...a tutto il marciume di questo paese di m...a. Che cada il Governo, che cominci un caos totale e perchè no una guerra civile...ci meritiamo solo questo...i ragazzi hanno avuto il coraggio di arrivare fino al senato per tirare uova contro il potere...ed il resto d'italia è rimasto a guardare...allora di fronte a questo non meritiamo niente ma solo il governo che abbiamo...tanto ci sono le partite di pallone c'è la De Filippi la D'Urso il Grande Fratello un sacco di cose che ci fanno dire: - Ma chissenefrega domani è un'altro giorno- affanculo siamo un popolo di m...a sappiamo solo girarci dall'altra parte o infilare la testa sotto la sabbia...

Marco De Odorico 28.11.10 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se fini è il futuro, teniamoci Silvio, che è meglio.

Detto da me, è un'eresia, ma tant'è!

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.11.10 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la mussolini è la vajassa di napoli, la santadechè è la vajassa della padania, prima ha fatto la parte della donna del boss facendo affari con briatore adesso con il nano, ambedue mafiosi.
la vajassa

Carlo Carli 28.11.10 14:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Presa per il culo......

Già i docunenti riservatissimi che pubblicherà Wikileaks, che gli USA hanno fatto avere agli stessi.

Per fare pulizia di ruffiani , compromessi , sue spie , porcherie , corrotti e infiltrati ; ora agli Usa , praticamente FALLITI , con un debito pubblico pari a due GALASSIE .....dovranno prendere decisioni forti e non vogliono avere ancore , fardelli o palle di ferro o essere ricattabili.

Gettano l'acqua di fogna LORO , facendola spurgare da altri e nella cloaca...finiranno amici , finti amici , puri , coglioni e infami.

Ma di certo non nomi LORO importanti.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.11.10 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fini uomo degli USA e sionista? Berlusconi fa affari ed amicizia con Gheddafi e Putin?

E che, ci voleva WikiLeaks per dircelo?

Mi auguro che le rivelazioni siano ben altre, perchè se no, è un fuoco di paglia.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.11.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Vent'anni fa c'erano Bossi Berlusconi Fini Casini D' Alema. Oggi ci sono ancora loro che vogliono farci credere di sistemare il paese, gli stessi che lo hanno portato in queste condizioni.

Ma che se ne andassero affanculo !

Carlo Carli 28.11.10 14:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

WikiLeaks le sue rivelazioni possono mettere in imbarazzo l'Italia !

E che ce ne fotte !

Più sputtanati di così......

Aldo F., napoli Commentatore certificato 28.11.10 13:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori