Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Corona e l'uomo invisibile


corona_invisibile.jpg

La visibilità è una droga, un virus che ti fonde il cervello e ti trasforma in un politico, in un maiale che ripete lo stesso "oink" sorridente alle telecamere, in una velina, in un qualunque cialtrone che venderebbe sua nonna a un mercante di organi usati per un'apparizione televisiva, un titolo di giornale, un'intervista. Pochi ragazzi vorrebbero diventare l'uomo invisibile, molti vorrebbero essere Corona. La visibilità ti rende pazzo, folle, è simile all'eroina, provoca dipendenza e credi veramente di essere IMPORTANTE per le quattro minchiate che dici (sempre le stesse), per una fotografia, per il tuo ultimo articolo in cui parli di un articolo scritto da un altro. La visibilità rende tutti novelli Napoleone con il cappello in testa e la mano sul petto. L'Italia è un manicomio a cielo aperto, un grande cortile mediatico dove, tra i platani, i napoleoni passeggiano impettiti e sospettosi uno dell'altro: "Avrà forse più popolarità di me?". Chi non è mai stato esposto ai raggi gamma della visibilità può rimanere folgorato, un po' come dopo la prima scopata, e non riprendersi più. Il suo ego cresce allora con il crescere della visibilità ed è spacciato. Può assurgere (virtualmente) al rango di grande statista, eccelso giornalista, opinion leader e di esserne convinto. Diventa altezzoso, distante, in altri termini, un perfetto minchione inconsapevole.
Il potere e la visibilità non sono compatibili. Non lo sono mai stati. Cuccia e Gelli hanno fatto quello che hanno voluto del nostro Paese in silenzio, indifferenti e lontani dalle luci della ribalta. Berlusconi l'uomo più visibile della Storia italiana è sempre dipeso da terzi, lui è il burattino e Dell'Utri il primo puparo. La visibilità è anche questo: la trasformazione di una persona normale in un fantoccio manovrato da altri che non sa di esserlo perché, se lo sapesse, cesserebbe di esistere. Il totem della visibilità è reso possibile da un popolo di guardoni. Senza di loro chi potrebbe ambire alla visibilità? Chi guarderebbe gli esibizionisti del nulla? I guardoni a loro volta vogliono un quarto d'ora di celebrità e la storia va avanti così all'infinito.
Cosa siamo? Un Paese di cartone che vive di visibilità con cui sostituisce e surroga la realtà che preferisce evitare? Un Grande Fratello Nazionale? In Italia per rendere schiavo qualcuno è sufficiente promettergli visibilità e togliergliela per trasformarlo nel tuo peggior nemico. "Chi d'altrui si veste presto si spoglia", ma chi è vestito di niente come fa a spogliarsi?

Berluscoma 2010

Berluscoma 2010 (Dvd)
Il tramonto della Seconda Repubblica raccontato da Marco Travaglio
Acquista oggi
la tua copia.


lasettimanabanner.jpg

3 Dic 2010, 17:24 | Scrivi | Commenti (601) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Bellissimo articolo Beppe!!! :-)

Davide Maggi (dadinux), davide.maggi@gmail.com Commentatore certificato 09.12.10 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un popolo di guardoni, servi e idioti.
Due sere fa il campione dei garantisti (Emilio Fede) quello che bisogna sempre aspettare la Cassazione e poi magari dire pure che è un complotto, in relazione all'arresto del tunisino per a ragazza scomparsa l'ha chiamato direttamente ASSASSINO nel suo show che noi pololo bue accettiamo come teleGIORNALE. Cosi come accettiamo che Fede sia un giornalista e gli paghiamo anche la scorta.
Altro segnale della nostra idiozia le Invasioni Barbariche della "diversa" La7. Intervista al banchiere della popolare di milano, domande idiote in serie, poi "lei quanto guadagna?" 700 mila alla banca 1 milione alla Impregilo (quella dei termovalorizzatori della Camorra), poi "lei ha delle case?" si a bologna a Ascot(sic), "e poi?" a Cortina, "e al mare non ce l'ha?" a Punta Ala ad ogni risposta la Bignardi con gli occhi sempre più lucidi e forse sempre più bagnata tra le coscie. Milioni di persone ridotte sul lastrico migliaia di miliardi regalati a questi banchieri e noi pecoroni a sbavare per le loro storie. Ci meritiamo i Berlusconiani per sempre

Nome Inventato Cognome Inventato, PIACENZA Commentatore certificato 07.12.10 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma si parla proprio di Travaglio!!!

superlox 06.12.10 11:38| 
 |
Rispondi al commento

....e l'esempio Corona calza a pennello in questa società ormai fetida. Un personagio discusso e insipido come Corona che ha spazi in TV e sopratutto lo fanno recitare in una fiction sulla mafia!!!!!! Qual'é il messaggio che passa ai giovani? Vedi che basta abbaiare in TV ed apparire per diventare attore e famoso? Ma quando recupereremo un pò del nostro pudore e della necessità di essere invece che apparire!Speriamo di riprendere a produrre cultura e non più merda!


G.Mazzi 06.12.10 10:56| 
 |
Rispondi al commento

E' pure la tua "biografia"!

Enzo Raffaele 06.12.10 08:45| 
 |
Rispondi al commento

http://pietromirabelli.it/index.php
vi prego di visitare il sito e di far conoscere la sua storia e i suoi principi, l'Italia ha bisogno di gente come era lui, lavorare con dignità "è un diritto tornare a casa la sera dopo il lavoro".
Grazie

ANTONIO M., MILANO Commentatore certificato 05.12.10 18:57| 
 |
Rispondi al commento

forza beppe! questi rubafuturo sono peggio dei compagni di merende!

In Germania, nei primi mesi del 1956, Werner Boost aggredisce diverse coppie appartate in macchina nelle campagne circostanti la città di Düsseldorf. Boost era ossessionato dal pensiero delle coppie che avevano rapporti sessuali nelle macchine e, quando venne arrestato, sostenne che le eccessive libertà sessuali avrebbero mandato in rovina la moralità del paese; questa era la molla principale che lo aveva portato ad odiare le coppie.

Boost era il figlio illegittimo di una contadina e aveva avuto un’infanzia altamente traumatica, tanto che, già all’età di 6 anni, aveva cominciato a rubare, passando tutto il periodo evolutivo in un istituto per delinquenti minorenni. Trascorre la maggior parte del suo tempo perso in un mondo di fantasie, che trova più soddisfacente della realtà. Da adolescente è già ossessionato dalla morte, ed è alla costante ricerca del metodo perfetto per uccidere senza farsi scoprire, per cui cerca di inventare nuove droghe e veleni a questo scopo. Quando diventò maggiorenne, uscì dall’istituto e, dopo un pò, si sposò ed ebbe due figli. Venne arrestato nuovamente e trascorse un lungo periodo in un carcere vicino Magdeburgo, rilasciato prima della fine della seconda guerra mondiale e arruolato automaticamente nell’esercito, ma il suo impegno bellico durò ben poco dato che fu catturato dagli inglesi. Nel 1951, subì una nuova condanna per aver rubato nei cimiteri le parti metalliche delle tombe. Boost uccise cinque persone nel 1956, ma aveva iniziato a spiare le coppiette già nel 1952. La prima vittima fu un uomo d’affari, il Dott. Servé, ucciso mentre sedeva nella sua auto sulle rive del Reno; nella macchina c’era anche un altro uomo, che venne colpito ripetutamente con un corpo contundente finché non svenne, ma riuscì a salvarsi dichiarando alla polizia che gli aggressori erano due uomini...

Gyuk 05.12.10 14:51| 
 |
Rispondi al commento


Continuo a leggere articoli e commenti che parlano usando toni forti e spesso offensivi si tende a descrivere il fatto o a giudicare il tale senza spiegare da cosa deriva il giudizio dato.Dare dello stupido a uno, senza spiegare perchè è da stupidi e anche controproducente se davvero lo fosse.Un insegnante che da del ritardato ad un suo allievo non fa altro che umiliarlo senza nulla ottenere nel migliorarne il ritardo.Allo stesso modo giudicare con disprezzo chi, anche sbagliando, non prende posizione o parteggia spesso inconsapevolmente per la parte opposta è controproducente.Continuare a ripetere che gli italiani sono un popolo di guardoni,pavidi e opportunisti,anche fosse vero è controproducente. Dobbiamo dare il buon esempio,dobbiamo insistere,documentare, spiegare e capire .Se siamo fatti come siamo fatti non è certo colpa di questi che ci stanno governando ora ,loro ne stanno solo approfittando.Buona giornata a tutti.

Mario Tamburo 05.12.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo l'italia è quella che è , scimmiottare gli Americani è sempre stato di moda , solo che la differenza è che , una volta cerano dei VERI personaggi , VERI artisti carismatici , gente che non aveva bisogno di EMULARE , ma , a loro volta , prendevano un pò in giro il sistema America .
Questo lo dico come filo Americano convinto ( ora da un pò di anni un pò di meno convinto ) nonostante io mi voglia trasferire da quelle latitudini e lasciare questo Paesucolo di Merda .

Dove è predominante farsi vedere , apparire ad ogni costo , altrimenti non sei nessuno!!! una merda !!! solo quello conta nella nostra italietta , emergere perfino uccidendo ( vedi caso Avetrana ) e ho paura che ... sia un gravissimo precedente , vedi anche Cogne e vigevano , Perugia , efferati omicidi che diventano Show , dove alla fine ... gli assassini ... diventano EROI NAZIONALI !!! ... inviti in Talk Show famosi , nei salotti BENE dell'italietta , dove avvoltoi seriali , non aspettano altro che sedersi comodi , non fare un cazzo ... e ... beccarsi quello che un povero operaio becca in sei mesi , questo...in una sola volta , giornali con articoli su articoli , radio , Riviste patinate , La Rete , TG NAZIONALI , Libri ( essendo scrittore rabbrividisco ) solo al pensiero che i nostri cosidetti EDITORIETTI MANOVRATI "storici" ( MA DOVE? ) , possano SOLO pensare a pubblicare , DIGNITA' ZERO !!!
Manca solo che li invitino nei locali alla moda , così possono ( Ben Pagati ) spiegare ai tanti giovani presenti , come si fà a cavarsela con gli arresti domiciliari , ammazzando chi ti sta sul cazzo , basta stare attenti , MOLTO ATTENTI !!! a mentire ... SEMPRE !!! ... ritrattare continuamente ... avere ... un fior di avvocato /i , Ops! ... allora diciamo che il cerchio si restringe a ... i soli figli di papà , perchè lo sfigato di turno ... minimo ... si fà 40 anni dentro , come minimo .
RAGAZZI !!! vi faccio risparmiare , guardate la serie televisiva DEXTER ... e senza sforzi potete iniziare .

Romy Beat 05.12.10 01:48| 
 |
Rispondi al commento

beppegrillo hai confuso l'eroina con la cocaina...mai snetito di tossici che si credono importanti xche' si fanno di eroina!correggi o ti queelano tutti i cocainomani d'italia.

Sbattunfac Cialcazzo, Nocera Satriana Commentatore certificato 04.12.10 21:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORA E' LA CRISI

Adesso berlusconi invoca la crisi per ottenere la fiducia e responsabilizzare la politica.
Ma non è lo stesso uomo che la crisi non l'ha mai vista mentre tutti dicevano che c'era?
Non è l'uomo che ha lasciato scoperto il ministero dello sviluppo per un tempo che la nazione non aveva?
Non è l'uomo dei miracoli mai avvenuti?
Ora è la crisi,ieri era la chiesa,l'altro giorno erano i comunisti,poi i magistrati,poi le intercettazioni,poi ghedini che non si impegna,poi fini,poi l'odio contro il suo amore,poi gli studenti che non studiano,gli operai che non lavorano,i sacchetti di spazzatura che non vogliono fare il proprio dovere,gli aquilani che non ubbidiscono,le alluvioni di sinistra nel Veneto della lega,gli scavi di Pompei che cadono per dispetto al suo governo,le imprese che chiudono per invidia. Ho dimenticato qualcuno o qualcosa?
Ma dove era questo formidabile e responsabile uomo mentre l'Italia iniziava il suo disastroso declino?
A puttane.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 04.12.10 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alò Napolitano sciolga il Pdl
nuovo post

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.12.10 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ministro per le Pari Opportunità Mara Carfagna: "Pago anche perché sono di bell'aspetto.

Eh si. E sei dove ti trovi ora perche' sei molto intelligente.

Mavacaghér.....

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 04.12.10 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Terra, poveri noi, sta diventando un grande fumettone con buona pace dei potenti e degli idioti che li foraggiano.

roberto m. Commentatore certificato 04.12.10 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Da Il fatto quotidiano:
Per Scotland Yard il leader di Wikileaks ha le ore contate. Frattini dice: "Vuole distruggere il mondo”

In questi casi, dovrebbe intervenire Clark Kent alias Superman per liberarci dall'orribile minaccia.

roberto m. Commentatore certificato 04.12.10 17:46| 
 |
Rispondi al commento

In altri tempi questo personaggio sarebbe stato catalogato come sfruttatore, ricottaro, magnaccia, ruffiano di prostitute, oggi invece viene definito come talent scout!

.. vi ricordate dell'intervista di Fede a Corona ??. Davanti al suo sommo ispiratore a Umilio gli brillavano gli occhi dalla felicità

esposito g. Commentatore certificato 04.12.10 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Repubblica:
"La Carfagna e il caso Bocchino"

Un titolo emblematico, non trovate?

roberto m. Commentatore certificato 04.12.10 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLA FACCIA DI WIKIFAKE
È stata una vera missione epocale quella del "Sistema-Italia" in Russia: 500 aziende, 900 imprenditori, 12 gruppi bancari e 39 entità, tra associazioni industriali ed Enti, chiamati a rappresentare l'Italia nella missione in Russia fortemente voluta dal Governo, Ice, Confindustria e Abi. Vi sono stati più di 5000 incontri "business to business", che hanno portato alla firma di importanti contratti. Viene suggellata la cooperazione Eni-Gazprom nel settore del gas, mentre Finmeccanica, Enel e Maire Tecnimont ottengono accordi di investimento e commesse estere. (Foto: Putin al Forum Ecomico Russia-Italia )

È stata una vera missione epocale quella del "Sistema-Italia" in Russia, concepita proprio con lo scopo di portare a Mosca l'economia italiana in tutte sue sfumature, e dare un forte segnale al rischio della recessione. Al seguito di una delegazione istituzionale, seppur con la grande assenza del Premier Silvio Berlusconi, vi erano 500 aziende, 900 imprenditori, 12 gruppi bancari e 39 entità, tra associazioni industriali ed Enti, a rappresentare l'Italia nella missione in Russia fortemente voluta dal Governo, Ice, Confindustria e Abi.

COME DISSE GRILLO

LA BUGGIA VIENE URLATA DA TUTTI I MEDIA MENTRE LA VERITA' NON VIENE NEANCHE SFIORATA

http://etleboro.blogspot.com/2009/04/la-mole-del-sistema-italia-in-russia.html

alberto pisano Commentatore certificato 04.12.10 17:29| 
 |
Rispondi al commento

BELLUNO (4 dicembre) - «Il signor Lele Mora e il suo circo, che frequentano Cortina da oramai 10 anni, sono persone non più gradite». Lo afferma il sindaco di Cortina d'Ampezzo, Andrea Franceschi risentito per l'annuncio di un veglione di Capodanno e di altri eventi promossi dal talent scout veronese in un albergo cortinese.

... A parte che oltre Mora e Corona il sindaco dovrebbe cacciare a culo molti altri frequentatori della sua Città... ma va bene cosi, cominciamo così

esposito g. Commentatore certificato 04.12.10 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE SONO GIA' MORTI QUESTI POLITICI, PERCHE' CONTINUI A PARLARE DI LORO?


GRILLLO?

alberto pisano Commentatore certificato 04.12.10 17:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se riuscissimo a tradurre questa canzone,in tutte le lingue e in tutte le TESTE,nessuna rivoluzione avrebbe ragione di esistere.Grazie di tutto.
http://www.youtube.com/watch?v=QbKJLbs1MYc

Pino D'albero Commentatore certificato 04.12.10 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Il futurista economista.
----------------------------------------------------
In risposta all'allarme di Luttwaks
Fini: "Non credo al rischio default per l'Italia"
l Presidente della Camera, Gianfranco Fini, non crede al rischio default per l'Italia perche', ha spiegato all'Universita' di Chieti, "siamo troppo grandi per fallire e, al tempo stesso, troppo grandi per essere salvati dalla Banca Europea". Per Fini, pero', "questo ci deve caricare di responsabilita', perche' non c'e' una mamma Ue che provvede a tutto".


Il politologo Edward Luttwaks, invece, poco prima aveva lanciato l'allarme sulla scarsa crescita italiana e l'enorme debito pubblico del nostro Paese, ritenendo che l'unica strada e' quella di un taglio draconiano per evitare il collasso. "Eliminare le spese inutili e gli sprechi e' inutile e doveroso - ha detto Fini - ma non si puo' equiparare gli Stati Uniti all'Italia, perche' da noi andremmo ad intaccare anche il Welfare. Io credo che la strada da percorrere sia quella di Cameron e della Merkel, che hanno individuato nel sapere, nella ricerca e nella qualita' gli asset strategici per guadagnare in competitivita'.


Il tessuto produttivo italiano e' composto in prevalenza di piccole e medie imprese, e quindi non possiamo mettere in capo a queste lo sviluppo tecnologico e gli investimenti per la competitivita'. L'Italia - ha aggiunto Fini - e' vittima del paradosso di una buona politica per la riduzione della spesa e del freno al debito, ma non aumenta la crescita nei settori strategici, cioe' l'eccellenza e la qualita'".

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=148020


Ciò che oggi è dimostrato, un tempo fu soltanto immaginato. W. Blake

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 16:54| 
 |
Rispondi al commento

E SE INVECE UNISSIMO LE FORZE PER UNA MORATORIA A TEMPO INDETERMINATO DELLA CORRIDA?


http://www.youtube.com/watch?v=vjcXFM0lkjk&NR=1

Leopoldo B. Commentatore certificato 04.12.10 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Assange usa il lavoro di talpe,persone interne ai vari dipartimenti USA,che gli mandano documenti top secret.Uno era un analista di 23 anni dell’esercito,Bradley Manning,che a giugno gli ha mandato quei 250.000 documenti che hanno fatto scoppiare l’Occidente,facendo venire una crisi di nervi alle potenze occidentali
C’è chi lo giudica un terrorista e chi un eroe nazionale,di più: mondiale,al grido“Scopriamo la verità e gridiamola dai tetti!Anzi dai pc!”
Il giovane informatico,poco più che un ragazzino, scriveva agli amici che “avrebbe dimostrato come il 1° mondo sfrutta e sottomette il 3° mondo.Se la gente non sa come stanno veramente le cose,scriveva,come può avere un’opinione informata?”
La polizia militare lo ha arrestato in Iraq,ma quanti ce ne saranno come lui?Giovani o giovanissimi,in grado di penetrare l’enorme rete di bugie e di inganni che tiene intrappolato il mondo!Eroi di un tempo nuovo che utilizza strumenti nuovi per arrivare là dove il vecchio mondo non avrebbe potuto mai!Assange dice che sono “centomila”,ma sembra che ne bastino 2 o 3 per far tremare le grandi potenze.Ormai le vere bombe sono queste!In un mondo costruito su immagini plastificate,l’abbattimento dell’immagine è tutto! E’ vero che il web manda in onda anche tanti cretini,ma vuoi mettere la soddisfazione di vedere le tombe rivoltate e le grandi segreterie sconvolte!Certo ora è tutto un grido al minimizzare.Ma intanto si scoprono gli altarini e dietro le maschere sorridenti e le finte strette di mano,tutto un mondo di lupi e iene viene a galla e di equilibri scritti sull’omertà ne romperà parecchi!
Intanto fioccano i mecenati e anche il regista Moore ha donato 5.000 € per le spese legali.
Cosa curiosa: il giovane Bradley è gay.E anche Assange col suo viso fine e sensibile sembra esserlo.I gay sono stati demonizzati da governi e chiese,cacciati da tutti gli eserciti.Ora si prendono la loro rivincita e conducono la loro battaglia,contro cui le più grandi polizie del mondo sembrano spuntate.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Non stiamo a parlare nemmeno della promessa di riduzione delle tasse, delle grandi opere, del ponte di Messina o del bollo ma, tra le promesse ‘a vuoto’ di Berlusconi, vogliamo ricordare il famoso e roboante “PIANO CASA”?
Un progetto grandioso che doveva rimettere in moto l’economia, con 200.000 unità in più, smuovendo 50 MLD in 3 anni!
Non era anche questo qualcosa dove si realizzava il trionfalistico federalismo degli enti locali che rivalorizzavano il territorio?
E invece è stato proprio lo Stato in antagonismo con gli enti locali a fare il patatrac
Per 10 mesi gli enti locali hanno pure creduto al Piano mirabolante che doveva far da volano all’intera economia e hanno fatto addirittura una cinquantina di incontri col ministro Fitto (un altro bell’arnese da annoverare tra gli enti inutili!)
Il progetto era venuti in mente a Galan (un altro che te lo raccomando), studiato apposta per le tipologie abitative del Veneto, ma dopo 10 mesi ne erano rimaste solo le briciole: 2.700 domande preventivate di ampliamenti per città, solo 42 effettive, 216 in tutta la Lombardia, al sud anche meno grazie alla crisi. In totale un flop spaventoso!
Se tutto il federalismo sarà così….

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Se proprio potessi stare nella testa della gente per sapere cosa veramente pensano,

mi piacerebbe stare in quella dei leghisti....c'è più spazio!

Aldo F., napoli Commentatore certificato 04.12.10 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" Cosa c'è di più vero
dell'anima del bimbo
che gioiosa e vuota,
riempie sue giornate
di semplice sapere? "

Buonasera e a presto. Francesco

P.S.: e in culo alla politica.-

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.10 16:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

"in dieci giorni puliremo napoli"


Per forza cade il governo fascista di berlusconi

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.10 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe sapere cosa pensano veramente i suoi leccaculo quando lo difendono.

Aldo F., napoli Commentatore certificato 04.12.10 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Troppe procedure, leggi vecchie e troppo poco personale. Solo un italiano su tre ha ancora fiducia nel sistema giuridico.

In Italia il diritto è relativo. Chi ha i soldi riesce a ottenere la prescrizione per il proprio caso. Le riforme sono di primaria importanza. Ma si litiga già da dieci anni su come farle.

Sono le otto meno cinque di mattina quando si aprono i cancelli dell’immenso tribunale civile di Roma. Centinaia di avvocati si affrettano con borse e trolley verso la porta ancora chiusa. Alcuni stanno lì in fila già dalle cinque e mezza, come Daniele Colobraro, 31 anni: se non hai passione per il diritto, non ce la fai a resistere a tutto questo. Ottenere giustizia in Italia significa attendere.

Gli avvocati arrivano come ogni mattina per prendere i numeretti per le molte file in cui devono aspettare. Devono fare notifiche, esaminare casi, apprendere le date delle sedute. Pratiche che in Olanda vengono in gran parte sbrigate per mezzo della posta elettronica, ma qui ancora su carta. Se agli avvocati resta tempo, corrono nelle aule di tribunale dove spesso a decine stanno di fronte al giudice finché non arriva il turno del caso del loro cliente.

‘La legge è uguale per tutti’ sta scritto a caratteri dorati sul muro dietro al giudice. Ma gli italiani e i loro avvocati sanno che il diritto è relativo. Chi ha i soldi per pagare avvocati costosi riesce a far finire il proprio caso in prescrizione. Chi ha perso soldi o è stato derubato deve aspettare degli anni prima che un giudice eventualmente lo riconosca. Tra diritto civile e diritto penale la magistratura ha 5 milioni di casi arretrati. Per completare un caso di fallimento ci vogliono in media otto anni e tre mesi, con grandi differenze per regione: tre nella settentrionale Trieste, dodici nella meridionale Calabria. Lo scorso anno la Banca Mondiale ha constatato che un imprenditore che vuole essere pagato dal suo -segue-

http://italiadallestero.info/archives/10505

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.12.10 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oh, com’è stato bello l’abbraccio della Hilary a Berlusconi!
E come sono stati felici Cicchitto, Gasparri e Capezzone!
Qualcuno poteva pensare che la Clinton avrebbe dato ragione ad Assange? Che avrebbe sputtanato l’America? O avrebbe confessato quanto poco Obama stimi Berlusconi? Qualcuno poteva pensare che la Clinton avrebbe detto quanto le stanno sulle palle i patti per di più ‘privati’ di Berlusconi con Putin, Gheddafi e il presidente algerino Abdelaziz Bouteflika (3 stati canaglia, guarda caso, contro cui è stato sferrata la guerra del terrore)?
E che, con 131 cacciabombardieri americani ancora da pagare e 4000 soldati italiani in Afganistan, al costo di 2 milioni al giorno, sarebbe stato il caso di fare qualcosa diversa da un ipocrito abbraccio?
Chissà quanti abbracci avrà dovuto fare in giro la Clinton per parare in qualche modo le “gaffes” di Wikileaks!
Come dice un lettore, “Io salvo te, perché tu salvi me e insieme ci salviamo il culo tutto quanti”. Non è così che gli ipocriti mandano avanti il mondo? E, come avviene nella politica interna, anche in quella estera, entri chi ha qualcosa da nascondere. Il resto è popolo ininfluente.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Ha scritto un lettore di IFQ che consola molto sapere che, secondo Veronesi, che le scorie nucleari ce le possiamo tenere anche in camera da letto. Tanto varrebbe che informasse della sua brillante intuizione l’intero mondo, visto che nessuno finora una soluzione non l’ha trovata, e dire che non occorre più perdere tempo a stabilire distanze di sicurezza coi cittadini. Ma com’è che nessuno finora l’aveva capito? Le centrali fanno bene. E le scorie pure. Anzi è già fatto il piano per permetterle nelle stesse discariche stracolme di adesso. Così che pian piano l’Italia intera sarà una discarica, più o meno tossica. Ora abbiamo il laureato honoris causa, esimio prof. Veronesi, che ha capito tutto! Lo stesso che ha capito che gli OGM sono a prova di bomba, anzi di centrale, che gli incineritori fanno bene alla salute e che il cancro si prende con la polenta. Lo stesso che si fa finanziare la sua fondazione da importanti acciaierie come Acciai Brianza, dalla Comet e da quell’Enel che oltre a gestire centrali a carbone ed olio combustibile sta investendo sul nucleare, da Pirelli, Eni e importanti nomi del settore petrolifero dalla società Autostrada Ligure Toscana e da Veolia, importantissima multinazionale francese che costruisce tra l'altro discariche ed inceneritori di rifiuti e detiene il 49% della società Tecnoborgo Spa di Piacenza che gestisce il suo inceneritore di rifiuti. Se Veronesi fosse finanziato anche dal Vaticano, forse direbbe che le antenne di Radio Maria fanno crescere i bimbi più forti e più sani. Insomma: dimmi chi ti finanzia e ti dirò cosa sosterrà. Ovviamente Veronesi non sosterrà l’eolico, che alle multinazionali del petrolio gli sta concorrenziale. Meglio dire, con Sgarbi, che le pale sono “brutte” e offendono la bellezza del paesaggio. Mentre discariche e incineritori sono “belli” e sembra che lo ingentiliscano. Insomma una di quelle difese interessate che solo gli scemi dei blog riescono ancora a non capire.

Masada 1230

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

APPELLO A TUTTI I BLOGGHER . FIRMA ANCHE TU L'APPELLO CONTRO LA LEGGE BAVAGLIO CHE INTENDE CENSURARE INTERNET E I BLOGGHER.


SE IL DDL VENISSE APPROVATO TUTTI I BLOGGHER DOVREBBERO OBBLIGATORIAMENTE REGISTRARSI AL ROC, PENA UNA MULTA DAI 7500 AI 12500 EURO. COME AI TEMPI DEI TOTALITARISMI VOGLIONO IMPEDIRCI DI PARLARE E INCONTRARCI SULLA RETE PER DIRE LA NOSTRA COSì COME DURANTE I REGIMI ERA IMPEDITO INCONTRARSI NELLE PUBBLICHE PIAZZE.

FIRMATE I VARI APPELLI CONTRO TALE LEGGE CHE POTETE TROVARE SU INTERNET.

ecco due siti dove firmare :

per far diventare internet un diritto costituzionale :http://internetcostituzione.it/

per la petizione contro la legge bavaglio : http://www.petitiononline.com/bavaglio/

SE SAPETE LE ULTIME SU CIO CHE INTENDONO FARE VI PREGO DI INFORMARMI ECCO LA MIA E MAIL :

amantonioroncalli@gmail.com GRAZIE.

ANTONIO RONCALLI 04.12.10 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Governo:
Carfagna:
"da Fini gesto poco responsabile"

avrai anche ragione, carfagnona, ma devi capire che per fini sarebbe stato poco onorevole aver con il berlusca gli stessi "rapporti" che hai avuto tu, o nò?

BUONPOMERIGGIO, SBULLONATO POPOLO!
sembra ci sia il sole, sulla mia testa,
è anche questo tutto merito del nano?

il Mandi Commentatore certificato 04.12.10 15:54| 
 |
Rispondi al commento

L'uomo invisibile è visibile solo sul digitale terrestre.Noi siamo di un altro pianeta,cerchiamo di dimostrarlo,anche con i Post.....

Pino D'albero Commentatore certificato 04.12.10 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Anche Wikiblitz ha troppa visibilità, soffre di coscienza egoica ed appare sui media tradizionali. Sapevate che Julian Assange ha vinto un premio dell'Econonomist il quale è per metà del Financial Times ? E di chi sono queste testate?
Ocio.

Alina F., Varese Commentatore certificato 04.12.10 15:53| 
 |
Rispondi al commento

A proposito Beppe, sono molto contento per avere contribuito a liberare almeno uno degli Orsi della Luna.
Grazie dell'opportunità.
Ciao

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.12.10 15:52| 
 |
Rispondi al commento

“Quello è il mio identikit… ma non sono io Gamma”.

Castelli, dice di non essere l’ex ministro di Lecco vicino alla ‘ndrangheta.

Che lo fosse a sua insaputa?

;-)

silvanetta* . Commentatore certificato 04.12.10 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Furio Colombo
Nel corso di una meditazione a puntate, dal titolo “Vieni via con me”… Fazio e Saviano sono andati incontro a Beppino Englaro e alla signora Welby. Poiché si tratta di due persone respinte, isolate, calunniate, accusate e condannate (al punto che Englaro ha avuto dimostrazioni di disprezzo e rigetto davanti all’ospedale in cui la figlia moriva dopo un coma di Stato fatto durare 17 anni; al punto che Welby, dopo che ha finalmente potuto morire ponendo fine al dolore disperato, è stato buttato fuori dalla Chiesa, lui che era credente) è accaduto che Fazio e Saviano siano loro andati incontro per abbracciarli.
Quell’abbraccio ha celebrato la dignità, la forza di invocare la legge, il rifiuto dei sotterfugi, la nobiltà solitaria da cui tutti stanno alla larga, nel Paese delle finzioni e dei trucchi (affollato di “veri contribuenti” e “veri credenti”). Il fatto che un solo partito (i Radicali) si sia arrischiato a farsi trovare accanto alle persone offese da arbitri e leggi religiose oltre che al dolore vero. Era un abbraccio di solidarietà e di vita. Non esiste la controparte di quell’abbraccio. Tutte le persone civili e decenti del mondo sono accanto al dolore disperato di chi sa che quel momento non si può trasformare in politica. Si può solo trasformare in aiuto. Immaginare che ci sia un partito della vita di cui sono nemici Englaro, Welby e Coscioni, è un pensiero malato e folle, come dichiarare nemico di Dio chi non va alla cerimonia prescritta. Dicono che sia un fanatismo crudele simile alla Sharia. È peggio. È ipocrisia di regime in cui il dolore non conta. Conta il potente sostegno della Chiesa in caso di rielezioni. Per una simile missione del tutto finta chi più di Vespa poteva essere il cerimoniere?


Ripreso da Masada

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 15:45| 
 |
Rispondi al commento


all’Inps Scarcerato l’artigiano che doveva 143 euro all’Inps
Scritto da DirittiDistorti
Mercoledì 01 Dicembre 2010 10:04
Una buona notizia: è stato scarcerato l'artigiano trentino finito in carcere per aver omesso di versare 143 euro di contributi Inps. Grazie all’avvocato ma anche grazie al grande risalto sulla stampa on line e cartacea, è terminata l’odissea carceraria durata sette giorni. L’artigiano è stato liberato - ha chiarito il Radiogiornale regionale della rai di Trento - grazie all'intervento del suo avvocato. Ricordiamo che era in prigione per scontare una condanna a tre mesi di reclusione inflittagli dal Tribunale di Trento perchè aveva confuso alcuni atti giudiziari che gli erano stati recapitati, dimenticando quindi di chiedere la sospensione della pena. Come aveva reso noto la moglie in una lettera inviata al quotidiano L'Adige, l'uomo rischiava di trascorrere il Natale in carcere. Il tutto era nato nel 2006 per un mancato versamento di 68 euro all'Inps. Quindi la condanna, divenuta esecutiva, e il carcere. Una storia dal sapore kafkiano, che suscita senza dubbio rabbia e indignazione, soprattutto se guardiamo alle tante ingiustizie e impunità quotidiane.


1-12-10


ippolita zecca, genova Commentatore certificato 04.12.10 15:44| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E’ solo una mia impressione o lo gnomo nazionale diventa ogni giorno che passa sempre più largo che lungo?

silvanetta* . Commentatore certificato 04.12.10 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sondaggio.
Che fine preferite per governo e maggioranza, dissidenti compresi?

1. incaprettati con peperoncino messicano in gola e nel culo

2. finiti con elettrodi ai genitali nella jacuzzi piena d'acqua gelida con scarica ad alta tensione

3. scuoiati vivi come le foche e finiti a bastonate

4.eliminati al macello comunale col pistolone elettrico scannavitelli

Ines Lama 04.12.10 15:37| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fonte Weeklecs

Ambasciata Usa & Getta di Seul

La Cina sembra non intenzionata a supportare la Korea del Nord dal suo molto prossimo default.
A partire dal decesso del "Caro Leader" sono previsti non oltre due/tre anni di sopravvivenza.

(le eccessive spese militari nei paesi poveri ricadono sempre sulla popolazione, nota del traduttore)

Sono già stati avviati contatti segreti per la riunificazione delle due Koree sotto il controllo della Korea del Sud.

E' chiaro che la China non potrà tollerare insediamenti USA & Getta sul territorio della Korean del Nord.
La riunificazione dovrebbe essere "pagata" alla China lasciando libero accesso ai suoi prodotti nel mercato della Korea riunificata.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.12.10 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Napoli, 4 dic. (Adnkronos/Ign) - "Abbiamo la certezza che tra qualche giorno Napoli ritornerà ad essere pulita"...

...eh mò Basta eh!!!!!!!

...VIA!...se non ALTRO, per motivi di salute!!!!!!!

anib roma Commentatore certificato 04.12.10 15:28| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di visibilità, che come giustamente fate notare viene data alle poche chiacchiere di questi politici non risolvono problemi.
mi piacerebbe vedere più spesso qualcosa come questo:

www.propp.it

Delle idee, finalmente??

Manuele Trotta 04.12.10 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LANCIO SOTTOSCRIZIONE

FIRMATE PER CORTI MARZIALI POPOLARI E PENA DI MORTE PER

I POLITICI LADRONI OSSIA TUTTI DAL NANO IN GIU'.

D'ACCORDO?

Giulio Spermonti 04.12.10 15:18| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIOACCHINO GENCHI MINISTRO DEGLI INTERNI, GIOACCHINO GENCHI MINISTRO DEGLI INTERNI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!COME POSSIAMO FARE PER SOSTENERLO, PER FAVORE DITEMI COSA SI PUò FARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!MARTELLINI O NOCENTINI ANDREA PIAZZALE LORETO, PIAZZALE LORETO, PIAZZALE LORETO PIAZZALE LORETO

martewllini o nocentini andrea 04.12.10 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono un colleziosta di montagnole di rifiuti e vivo all'estero. Un raro esempio di Arte Pop Mondiale.
Stamane sono stato attaccato in modo del tutto gratuito a causa del mio amore per l'arte popolare contemporanea.
Così si sottovaluta la cultura popolare ed è chiaro che il tutto rientra in una strategia di svalorizzazione e livellazione verso il basso. Noi collezionisti preserviamo la cultura che lo merita dal passare delle mode e la preserviamo per i posteri che verranno.
Questo era dovuto a chi non ha capito l'importanza della nostra opera di preservazione nel tempo di alcune tra le più grandi opere Pop Mondiali.
Tra l'altro, non è neppure facile preservare l'arte nel vostro Paese perchè sono sempre all'opera personaggi che solo per accontentare il potente di turno cancellano dalla faccia della terra autentici monumenti artistici.
Come ad esempio questi:

http://napoli.repubblica.it/cronaca/2010/12/04/foto/napoli-9830554/1/

E' una corsa contro il tempo per cristallizare nel tempo momenti indimenticabili.

Come questo in cui l'artista è stato fotograto in corso d'opera.
Si tratta di un'artista del Casertano molto promettente.

http://ilcorrieredelweb.blogspot.com/2010/11/san-tammaro-i-veleni-della-discarica.html

Alessandro Pelagatta Commentatore certificato 04.12.10 14:56| 
 |
Rispondi al commento

La visibilità la vuole chi è egocentrico, ma anche chi è un inetto...La visibilità bisognerebbe darla a chi quotidianamente fa il proprio dovere, e anche di più, lavorando, assistendo i propri cari anziani o disabili, facendo quadrare il magro bilancio familiare: sono le casalinghe,le mamme , le nonne,quelle donne che non hanno come massima aspirazione diventare veline o letterine o letterone ma che si accontentano di dar serenità alla propria famiglia....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 04.12.10 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giovanna Melandri presenta un ddl per un’ulteriora ora di religione.

Giovanna Melandri (PD) ha presentato ieri un progetto di legge, già sottoscritto da una ventina di parlamentari di entrambi gli schieramenti, con cui si chiede che sia introdotta nella scuola italiana una nuova materia, “introduzione alle religioni”, in aggiunta all’insegnamento della religione cattolica. Il nuovo insegnamento, sostiene Melandri sul suo blog, intende “cominciare a dotare gli studenti di quegli strumenti culturali idonei a comprendere la pluralità che caratterizza la società di oggi”, nella quale “il senso del sacro è ancora centrale nella vita delle persone e condiziona la vita di intere comunità”. La proposta si mostra aperta alla teologia e non, invece, alla disciplina della storia delle religioni, dalla quale Melandri ha preso le distanze nel corso della conferenza stampa.

L”UAAR, invitata a partecipare ai lavori preparatori, aveva inviato come suo rappresentante Giorgio Ferri, laureato in storia delle religioni e ricercatore nella disciplina. Le proposte di cui si è fatto latore non sono state accolte nel testo finale.

http://www.agoravox.it/Giovanna-Melandri-presenta-un-ddl.html


Tagliano il 5 x 1000 al volontariato ma si guardano bene dal tagliare 8 x 100 alla chiesa, si guardano bene dal farle pagare le tasse mentre noi veniamo spemuti fino all'ultima goccia, aumentano i loro privilegi indecenti mentre noi siamo alla disperarazione.
Solo un popolo senza dignità può sopportare una situazione del genere.
UNIAMOCI AGLI STUDENTI, ANDIAMO IN PIAZZA CON PENTOLE E COPERCHI!

Gianna ., Milano Commentatore certificato 04.12.10 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Saviano
Il 5 dicembre di un anno fa un’onda viola riempiva le strade di Roma. Il No B Day, la prima manifestazione nazionale nata dalla rete, 500mila cittadini in piazza San Giovanni per chiedere le dimissioni di B. Da allora: una mobilitazione senza fine: 12 mesi di critica permanente al governo fatta di tante micro iniziative. Tutto firmato Popolo Viola. Che domani si ritrova dalle 10 al Teatro Vittoria di Roma per la sua convention nazionale.
5 i temi dell’incontro: legge elettorale, conflitto d’interessi, lavoro, rapporto tra scuola università e cultura, libertà d’informazione. Un’occasione che i viola utilizzeranno per ribadire il proprio profilo politico: un movimento autonomo dai partiti. Alla convention è prevista la partecipazione di numerose associazioni. Poi un confronto con alcuni leader dell’opposizione: Vendola, Di Pietro, Diliberto, Pannella, Vincenzo Vita, Bonelli e Ferrando.
Attessi Dario Fo e Giorgio Bocca. Poi un tributo a Monicelli
Anche i viola sono presenti nei Wikileaks, i diplomatici americani dicevano “B preoccupato dal No B Day e intenzionato a attuare forme di repressione della libertà in rete”.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi: “E’ irresponsabile aprire la crisi adesso!”
Perché dire ‘me ne frego, al presidente della Repubblica cos’è?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 14:12| 
 |
Rispondi al commento

notizia di ultimo minuto
ripeto ultimo minuto


napoli sarà ripulita in poche ore

parole dal Lindo


nb BISOGNA ESSERE COGLIONE PER ESSERE DI DESTRA

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono gli uomini, gli ominicchi e i quaraquaquà
Poi ci sono anche le petecchie
Ma non fanno parte del genere umano

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Wikileaks, prossimo obiettivo: il Vaticano

Altre carte sono in arrivo da Wikileaks e questa volta non risparmieranno il Vaticano. Secondo quanto scrive Guido Olimpio sul “Corriere della Sera” dovrebbero essere diffusi altri 852 cablogrammi dal sito di Julian Assange che ha già imbarazzato la diplomazia mondiale.
“Affrontano le questioni legate alla libertà di religione, i diritti umani ma anche un buon numero di questioni legate all’intelligence e alla sicurezza nazionale (almeno 50 file riguardano questi ultimi dossier). Senza dimenticare la difficile situazione nello Yemen. Tra le carte di Wikileaks spuntano risvolti interessanti, come i tentativi delle autorità yemenite di nascondere l’intervento diretto Usa contro i qaedisti. Obiettivo non facile per l’atteggiamento del presidente Saleh definito «irriverente», «stravagante», «una vecchia volpe»”, scrive Olimpio.

http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-mondo/wikileaks-obiettivo-vaticano-666471/


La Rivoluzione che tutti gl italiano onesti e sensati auspicano, deve essere oltre che materiale (sapete a cosa alludo...), soprattutto culturale.
Iniziamo a chiudere Mafiaset e a processare i suoi dirigenti e complici, rei di aver distrutto quel poco di buono che in itaglia restava ed aver insozzato forse irrimediabilmente le menti di almeno una generazione.
IL POPOLO NON VA ASSECONDATO NEI SUOI BASSI ISTINTI, MA VA EDUCATO E MIGLIORATO.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.10 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una povera vittima
Berlusconi: “Mai partecipato a festini selvaggi”
Erano i festini selvaggi che mi partecipavano

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 13:59| 
 |
Rispondi al commento

"La Costituzione non si applica ai disabili"
bufera sulle dispense del Comune di Roma
Lo strafalcione nei testi del Formez Italia destinati alla formazione dei funzionari pubblici. Alemanno costretto a cancellarli dal sito. A denunciare l'episodio i deputati pd Argentin, Verini e Coscia

SEGUE

http://roma.repubblica.it/cronaca/2010/12/04/news/la_costituzione_non_si_applica_ai_disabili_bufera_sulle_dispense_del_comune_di_roma-9827408/


03/12/2010

La Nigeria vuole Dick Cheney alla sbarra

I giudici africani chiederanno all'Interpool di emettere un mandato di cattura internazionale. L'accusa contro l'ex vicepresidente degli Stati Uniti d'America è quella di corruzione.

L'ex vicepresidente degli Stati Uniti d'America, Dick Cheney, è stato denunciato per corruzione dal governo nigeriano, in base a un suo presunto coinvolgimento in un affare di tangenti a funzionari governativi locali. Secondo le accuse, Cheney avrebbe corrotto dirigenti statali con 180 milioni di dollari per ottenere la concessione di un contratto che avrebbe garantito alla Halliburton, società petrolifera da lui guidata tra il 1995 e il 2000, di gestire un progetto, da 6 miliardi di dollari, per la liquefazione del gas naturale a Bonny Island, nel Delta del Niger. Il fascicolo su Cheney e altri funzionari della cordata di società petrolifere indagate, tra le quali l'italiana Eni, sarebbe stata trasmessa dalla Commissione nigeriana per i reati economici e finanziari, ai giudici che potrebbero ottenere dall'Interpol un mandato d'arresto internazionale a carico dell'ex numero due della Casa Bianca.

Già la scorsa settimana le autorità nigeriane avevano arrestato 23 dirigenti delle diverse compagnie sotto esame che, oltre Halliburton ed Eni, comprendono Kbr Inc, Technip Sa e Saipem Construction Co. Gli inquirenti cercano ora di arrivare dove molti, negli Stati Uniti, hanno fallito in passato: incriminare Cheney. Che è un politico di lungo corso attivo già dai tempi del Vietnam, guerra che ha caldamente appoggiato, e passato per due amministrazioni Bush, quella del padre, che servì come Segretario della Difesa, e quelle del figlio, di cui è stato vicepresidente.

Apertamente schierato a favore dell'intervento statunitense in tutte le guerre combattute dal suo Paese, Cheney gestì personalmente l'intervento nelle operazioni Giusta Causa a Panama, 1989, e Desert Storm in Iraq, 1991.

Segue.

Salvatore. G.

salvatore g., Manchester/UK Commentatore certificato 04.12.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se berlusconi viene sfiduciato si va al voto,non si può sovvertire la volontà popolare.

Appunto testiamola questa tanto invocata volontà popolare.
Facciamo un bel referendum di chi vuole andare al voto e facciamo la conta degli italiani che si schierano per i mariuoli.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 04.12.10 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo difendi Assange.

cesare beccaria Commentatore certificato 04.12.10 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Fonte Weeklecs.
Ambasciata Usa & Getta di Madrid.


I servizi segreti hanno le risorse necessarie per creare dal nulla partiti politici.
E' la convinzione di Grinda Gonzales, Pm spagnolo esperto in lotta alla criminalità organizzata.

In Russia partiti politici vanno "mano nella mano" con la Mafia.
E' il caso, ad esempio, del "Partito Liberal Democratico" Russo che è stato creato dal KGB e dal suo successore SVR.
E che è rifugio politico di numerosi criminali...
Il caso della sparizione della nave Arctic Sea con il suo carico d'armi è un altro esempio dell'intreccio di interessi criminali di cui sopra

http://news.bbc.co.uk/2/hi/8668305.stm

Grinda afferma che, il governo spagnolo sarà prima o poi raggiunto dalla forza economica della mafia russa.

***

La Spagna sarebbe il braccio esecutivo degli Usa & Getta nella lotta alla mafia russa e al traffico di ARMI.

***

(poi uno magari si spiega il perchè gli attentati li hanno fatti ai loro treni.., nota del traduttore)

*_^

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.12.10 13:26| 
 |
Rispondi al commento

La tossicità della cattiveria è peggiore
di quella della cocaina
Dalla seconda si può guarire
Dalla prima mai.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Dopo 17 anni.....tempo di maturazione delle mummie,vedrete quanti amici degli amici del nano diranno: ha! solo adesso ho capito questa politica...io non era d'accordo...io non sapevo nulla..mi hanno lasciato allo scuro di tutto..io ero l'ultima pedina...dovevamo ubbidire tutti al RE!
Ebbene amici dovremo ricordare i loro nomi,le loro funzioni,i loro ladrocini,le loro sopraffazioni e, con il "nuovo",di essi non dovrà esistere neppure l'ombra.
Aria nuova,aria respirabile!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 04.12.10 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dall' editoriale di Giovanni De Mauro, internazionale.it

Dice Noam Chomsky: “Una delle principali ragioni del segreto di stato è difendere gli stati dai propri cittadini. L’aspetto più importante dei documenti resi pubblici da Wikileaks è quello che ci dicono della leadership occidentale: il profondo disprezzo del governo americano per la democrazia. La popolazione dei paesi di cui parlano i diplomatici statunitensi è irrilevante, quello che conta veramente per loro è l’opinione dei governi e dei dittatori dei paesi che appoggiamo”.
Scrive l’Economist: “Se il segreto è necessario per la sicurezza nazionale e per l’attività diplomatica, è anche inevitabile che la prerogativa della segretezza sia usata per nascondere i misfatti degli stati. Organizzazioni come Wikileaks sono il meglio che possiamo sperare per promuovere il clima di trasparenza e responsabilità necessario per un’autentica democrazia liberale”. Se un intellettuale radicale come Noam Chomsky e un giornale moderato come l’Economist sono d’accordo, vuol dire che Wikileaks ha colto nel segno.

Ⓐrzân 04.12.10 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Assange ha detto che ha dato solo un assaggio di Berlusconi
Per il piatto intero gli ci vogliono altri 250.000 file

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 13:13| 
 |
Rispondi al commento

@@@@--Paolo R.:
condivido il tuo post!
Ma cosa facciamo ?
Nella speranza che il M5* diventi una realtà....votiamo il movimento e....avanti tutta!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 04.12.10 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono uno studente universitario. Uno dei tanti contrari ai tagli della Gelmini (E' un offesa alla nostra intelligenza chiamarla Riforma...)...
Ho sopportato tutto nella vita. Non sopporto però che un PLURIBOCCIATO come Renzo Bossi definisca "IGNORANTI" chi come me studia da 20 e più anni. Questo non è un paese per noi, studenti, pensatori, intelligenti, edotti, amanti della cultura e del sapere.

Davide C. 04.12.10 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“ROBA DA SOVVERSIVO”

Non sono di destra, di centro o di sinistra, sono un Italiano e sono stanco di essere rappresentato da questa cricca formata da Berlusconi, Casini, D’Alema e Veltroni e dai loro affari pubblici e privati.

1) Non voglio più servizi di pentole in offerta speciale, ma polli da cuocervi dentro.
2) Non voglio più il parlamento chiuso per malattia, quando ci sono migliaia d’imprese sull’orlo della banca rotta e lavoratori costretti ad inventarsi mille modi di protesta per attirare l’attenzione delle autorità.
3) Non voglio più soci di Putin e Gheddafi.
4) Non voglio più loschi traffici di ragazzine.
5) Non voglio più la monnezza a Napoli.
6) Non voglio più degli scalatori di Banche.
7) Non voglio più vedere l’Aquila ferma al 6 aprile 2009.
8) Non voglio più immunità per i soliti noti.
9) Non voglio più Centrali Nucleari, Ponti sullo stretto di Messina e una protezione civile utilizzata per i grandi eventi.
10) Non voglio più politici che attacchino la magistratura, ma politici che facciano leggi perché i processi si facciano ed in fretta.
11) Non voglio più ministre di coscia lunga, ma donne non a disposizione.
12) Non voglio più cani che ululano in televisiva, ma pastori tedeschi silenziosi e attenti ai ladri.
13) Non voglio più illusioni, ma speranze.
14) Non voglio più mille progetti, ma realizzazioni.
15) Non voglio più uomini del destino, ma uomini che mettano i nostri figli e nipoti in condizione di costruirsi un destino.
16) Non voglio più benefattori dal grande cuore, ma imprenditori dalle grandi idee.
17) Non voglio più battibecchi, ma spiegazioni.
18) Non voglio più nipoti di Mubarak con il sedere di fuori o immigrati su ciminiere o gru, ma immigrati con il permesso di soggiorno in tasca e che questo possano lavorare regolarmente e pagare le tasse.

CHIEDO TROPPO O È ROBA DA SOVVERSIVO, SE VOGLIO DEI SEMPLICI E BRAVI AMMINISTRATORI DELLA COSA COMUNE, DOTATI DELLA NORMALE DILIGENZA DEL BUON PADRE DI FAMIGLIA?

Paolo R. Commentatore certificato 04.12.10 13:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI I GIORNALISTI LIBERI E ONESTI DEL MONDO DOVREBBERO PROTESTARE A LIVELLO PLANETARIO PER LA LIBERTA' DI JULIAN ASSANGE.

CHE CAZZO ASPETTANO A MUOVERSI?

Dino Colombo Commentatore certificato 04.12.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Il dispiacere di D’Alema è che l’unico segreto su di lui di Wikelieks
è che era il grande amore
di Berlusconi
Ma in 17 anni non si era visto benissimo?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 13:02| 
 |
Rispondi al commento

SE GLI STATI UNITI FACESSERO DEL MALE A Julian ASSANGE...SAREBBERO DIVERSI DALLA RUSSIA DI PUTIN CHE UCCIDE I GIORNALISTI SCOMODI?

E CREEREBBERO UN PRECEDENTE ORRIBILE PER GLI STATI DEFINITI 'DEMOCRATICI' OCCIDENTALI.

CHE STA FACENDO ASSANGE DI DIVERSO DA QUELLO CHE FA OGNI GIORNALISTA LIBERO DEL MONDO CHE RICEVE DELLE NOTIZIE E CHE SI SENTE IN DIRITTO DI PUBBLICARLE A PRESCINDERE DALLA FONTE?????????????????

Dino Colombo Commentatore certificato 04.12.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento

..
Il problema dell’imbecillità è che non mai una tantum.
..
Ci sono due tipi di imbecillità
Una è quella della mente
Che si può perdonare
L’altra è quella del male
Per cui non si deve avere alcuna pietà.
..

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMPARINO DAGLI AYATOLLAH
di Giulietto Chiesa - «La Voce delle Voci», dicembre.

In Iran hanno intuito per tempo che lo sbarco di Murdoch era il cavallo di Troia per cloroformizzare l’opinione pubblica e le coscienze.

La sinistra italiana, che ha regalato a Berlusconi il controllo dell’etere, invece di capire che fa più male “C’è posta per te” delle dichiarazioni di Cicchitto, continua ad inseguire le tv del Cavaliere sul terreno dei pollai televisivi.

Farebbero meglio a mandare una delegazione in Iran per imparare.

Perfino gli Āyatollāh sono più svegli della sinistra italiana. Cioè perfino loro hanno capito cosa significa l’intrattenimento per rincoglionire il colto e l’inclita. Si dà il caso che Rupert Murdoch abbia deciso di attaccare preventivamente l’Iran con i suoi incrociatori massmediatici (guai arrivare secondi!). Detto fatto ha comprato una televisione privata afghana, la “Farsi 1”, mediante un prestanome di nobile stirpe afghana e, mettendo la sua possente portaerei News Corp, insieme alla barchetta Moby Group di Saad Mohseni, ha cominciato a trasmettere via satellite verso il territorio iraniano.

SEGUE

http://www.megachip.info/tematiche/democrazia-nella-comunicazione/5185-imparino-dagli-ayatollah.html

Ⓐrzân 04.12.10 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Il saluto fascista di Verdini: ce ne freghiamo di Napolitano.
Il me ne frego sta ritornando, il Caimano farà buttare bombe alla mafia e proverà qualche attentato omicida.
Attenzione a non sopravalutare l'amico del caqpo mafia Putin ex KGB, assassini professionisti in allerta.

cesare beccaria Commentatore certificato 04.12.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

GIOACCHINO GENCHI DETTO GINKO.

LO VOGLIAMO SOSTENERE QUEST'UOMO,O NO?

Stanno tentando di cacciarlo via dalla Polizia,perchè uno che fa il suo dovere è scomodo!

Beppe,facciamo qualcosa,non è possibile che una persona del genere venga fatta fuori.

Non è possibile che gli "Onesti" siano fatti fuori,mentre i "disonesti" fanno i caxxi loro!!!

FORZA GENCHI!!!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

GENCHI AL MINISTERO DEGLI INTERNI!!!

SOSTENIAMOLO!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.10 12:41| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

Bisogna ammetterlo, questo popolo di guardoni è molto più diffuso al sud che al nord, basta guardare la massa di spettaori, il pubblico nelle rubriche televisive di Mediaset e Rai.

Eppure passati i famosi anni 80 (quelli della milano da bere), sembrava anche tramontata la filosofia per cui era più importante "apparire che essere". Purtroppo non è così.

esposito g. Commentatore certificato 04.12.10 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Far l'amore è un atto psicologico, non solo materiale.

John Boynton Priestley

BUONGIORNO A TUTTI..!

Umberto C ;-), Alba Commentatore certificato 04.12.10 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AMARCORD ANNI '70:

"Aumenta pane, pasta e benzina, Governo Andreotti Governo di rapina!"

E' proprio vero: gli anni passano, i governi pure, ma il Potere è sempre lo stesso.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.10 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Letta, Tremonti o Draghi.
No signori, meglio Gatteri, Ingroia, Borrelli, Davigo, Bocassini, Capanna, Camilleri, Dario Fo,
Barbara Spinelli, ecc. Tanti altri seri e affidabile, nessun voltagabbana.

cesare beccaria Commentatore certificato 04.12.10 12:31| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è una repubblica di telespettatori.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 04.12.10 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Come Wikileaks, il sito del Movimento Libertario pubblicherà oggi, in occasione dell'uscita in libreria di "Umberto Magno, la vera storia dell'imperatore della Padania" (autore Leonardo Facco, Aliberti editore), una serie di documenti esclusivi relativi al leader della Lega Nord.

Eccone l’elenco:

1- Atti notarili sul crac del villaggio in Croazia;
2- Assegno di pagamento delle quote del villaggio croato dell'ex ministro Giancarlo Pagliarini;
3- Casellario giudiziario dell'ex generale delle guardie padane (volontari verdi);
4- Busta paga del primo figlio di Umberto Bossi, che veniva pagato dalle cooperative padane, mentre queste facevano buchi di centinaia di milioni;
5- Documenti che testimoniano come la Lega di Reggio Emilia abbia dato soldi al partito per aprire una cooperativa padana, che non ha mai visto la luce. Coinvolto nella vicenda il ministro Calderoli Roberto;
6- Intercettazioni telefoniche fra due parlamentari della Lega Nord sugli strani affari dell’ex amministratore della Lega Nord;
7- Casellario giudiziario dell'ex sindaco di Acquiterme;
8- Foto che attesta l'iscrizione al Pci di Umberto Bossi (iscrizione che lui ha negato più volte).

Juliane Assange, come ha dichiarato in una intervista alla rivista americana “Reason” si definisce libertario. Per questo motivo, oggi il Movimento Libertario vestirà i panni di una “Wikileaks padana”, postando in chiaro sul suo sito le carte che mostrano alcuni dei lati più spregevoli del partito di Bossi.
Il libro di Facco, che cita tutti questi documenti da oggi online, rappresenta una straordinaria inchiesta, che parte dalle origini di Bossi fino ad oggi, corroborata da svariate interviste esclusive sui segreti del leader leghista.

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/31911/48/

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 04.12.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi l'uomo più visibile della Storia italiana è sempre dipeso da terzi, lui è il burattino e Dell'Utri il primo puparo.
Non credo proprio che Berlusconi sia il burattino manovrato da terzi mafiosi e non, lui semmai è socio in primis come lo era di raxi ed anche più furbo e spregiudicato, sottovalutarlo è un grosso errore che nessuno si dovrebbe permettere di fare.
Il serpente deve essere attraverso le dacapèitazione e per pochi secondi continua a muoversi ancora.
Previti, Dell'Utri ed altri sono stati condannati, lui mai finora. Perchè Grillo?

cesare beccaria Commentatore certificato 04.12.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo il paese dei contrari:

a questo povero idiota di corona, plurifermato per guida pericolosa e senza patente, hanno fatto fare una particcina in qualche fiction demenziale da vigile urbano.

d'altronde:

a berlusconi lo fanno passare per statista
a minzolini per giornalista
a mangano per eroe
a bondi per ministro
a sgarbi per critico d'arte
alla santanchè per donna
al mantominchia per essere umano....

il Mandi Commentatore certificato 04.12.10 12:17| 
 |
Rispondi al commento

La sorte dei prigionieri politici è affidata in Italia a un uomo di 80 anni!

L'unico che pone al Berluska delle pregiudiziali politiche!


RIVOLUZIONE LIBERALE!!!!!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.12.10 12:17| 
 |
Rispondi al commento

VAI MARCO FAMMI SOGNARE!

TIRAMI FUORI DI GALERA!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.12.10 12:15| 
 |
Rispondi al commento

VAI GIACINTO!!! FACCI SOGNARE!!!

Soccorso Radicale per Berlusconi, le condizioni di Pannella: Rai e carceri

http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/soccorso-pannella-berlusconi-radicali-rai-666477/


E' iniziato il conto alla rovescia per il 14 dicembre.

RIAVREMO IL NOSTRO 8 SETTEMBRE!

Finalmente vedremo le forze dell'ordine buttare la divisa dietro la siepe e restare in mutande.

Io non me lo perdo di sicuro.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.12.10 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Italiani: neoprimitivi rozzi e cibernetici? Cosa cerchiamo sul web
Cosa cercano gli italiani su Internet? Qual è il profilo degli internauti? Quali sono le parole più ricercate del 2010?


http://www.agoravox.it/Italiani-neoprimitivi-rozzi-e.html

Ⓐrzân 04.12.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono sempre i buoni a rimetterci le penne
I cattivi le rimettono a noi


viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe o chi per Lui, hai perfettamente ragione quando parli di visibilità, ma c'è da dire che oggi i lavori che ti fanno arricchire facilmente " che in questo periodo di precariato non è per niente poco " sono le luci di una telecamera, anche se non hai studiato, e non sai fare niente. (vedi paris hilton)

Il grande burattinaio, che te dici secondo a tutti, io penso invece il contrario, è Lui che ha portato questo mondo di fantasy a noi, che abbiamo accettato con gli occhi bendati per le bugie che ci raccontano ogni giorno, che però e quello che vogliamo sentirci dire.

Io la colpa non la darei a Berlusconi, perche Lui ti offre un miraggio, dopo sta a noi decidere se pensare e dire che berlusconi sia nel giusto o che nel giusto sta quello che dice Beppe grillo, o Di Pietro per esempio.

Gli stupidi siamo noi italiani, Dio ci ha fornito di un cervello indipendente che noi sincronizziamo sempre con le antenne di Mediaset, ma non c'è nessuno che lo impone.

Sicuramente ci fanno in continuazione il lavaggio del cervello ma esiste una legge che lo vieta ? io esprimo un mio pensiero ed uno stile di vita che racconto, (vedi Corona) (avrei voluto scrivere Toto riina, Jr. Ciancimino, I capi della Polizia, dei Servizi Segreti, dei giudici che dopo anni dicono che non ci sono state le stragi, dei politici corrotti, dei giudici e magistrati che si politicizzano e che fanno le loro carriere sulle persone colpevoli e non, Ecc. Ecc.) dopo sta alla massa di gente se è uno stile di vita da apprendere e assoggettare a se o no. Perché prendersela con Berlusconi se siamo dei Caproni ? e vogliamo il capo pastore che ci porti per la via ?
So che non risponderai a questo scritto, perché permettimi anche te come tutti porti l'acqua al proprio mulino, non dico questo perché sono contro di te, anzi ti ammiro e non immagini quanto, ma come tutti stai sotto i riflettori sullo stesso palco.
UN APPLAUSO A TUTTE LE COMPARSE,
ma quando finisce lo spettacolo.

Giovanni Man 04.12.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

La Spezia:
sei arresti per sfruttamento prostituzione,
sulla strada anche una minorenne

si attende da un momento all'altro la telefonata del minipremier.....

il Mandi Commentatore certificato 04.12.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Il malvagio proietta sugli altri i suoi peccati
Non avendo da proiettare alcuna virtù
Così denuncia se stesso
Per interposta persona

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

A salire sui tetti sono buoni tutti
E’ a scendere dalle poltrone…

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:58| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia degli invisibili, dei vuoti mentalmente, delle comari, delle prostitute del potere, degli approfittatori, dei maniaci, ecc... ecc... ecc.....................
La gente perbene non si merita questa ITALIA, travola e stravolta da esseri che dovrebbero vivere perennemente confinati.
Sento che potrebbe accadere quello che successe a Craxi, ma questa volta i politici che sopravvissero a quella vicenda dovono finalmente essere estromessi in qualsiasi modo dal gestire il potere.

Francesco Sabatini 04.12.10 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Al Qaeda rivendica incendio del monte Carmelo:
'E' opera nostra'

che pirlotti!

potevano prendersi anche la colpa dei crolli di pompei.

avrebbero avuta eterna gratitudine da parte del bondi, che gli avrebbe dedicato qualche poesia.

ma forse è proprio per quello, che non se la sono presa.....

il Mandi Commentatore certificato 04.12.10 11:56| 
 |
Rispondi al commento


Artiarcore
Mario, ci lasci nel vuoto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Studenti veri a casa a studiare
Quelli in carriera si fanno scopare


viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Monicelli si è suicidato
Confusione in cielo
C’è stato un evidente
Scambio di persona

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Chissà perché nazisti e razzisti
Sono sempre i primi
A sentirsi perseguitati

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monicelli è alla Stazione Celeste
Aspetta allegramente il tremo dei teodem
Con tutti gli amici dalle mani calde

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:51| 
 |
Rispondi al commento

CANCELLIAMOCI DA AMAZON

DOPO IL SERVILE E CODARDO COMPORTAMENTO DI 'AMAZON' (SITO DI VENDITA DI CD DVD E LIBRI) DI NON OSPITARE PIU' IL SITO DI WIKILEAKS CHIEDIAMO DI CHIUDERE IL NOSTRO ACCOUNT

Questa è la pagina per chiudere il nostro account e sotto un testo preparato, se d'accordo:

https://www.amazon.com/gp/help/contact-us/account-assistance.html?ie=UTF8&nodeId=565164&email=wizy%40libero.it&type=&token=#csTop

"I ask Amazon to terminate immediately my membership in Amazon Prime and my Amazon credit card and account, to delete my contact and credit information from their files and to send me no more notices"

maro sowclett Commentatore certificato 04.12.10 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate ma non ho capito perche' si parla di corona in questo blog.ma che cosa vuol dire che corona è l'uomo invisibile?

Alessio Tucciarelli 04.12.10 11:51| 
 |
Rispondi al commento

COSA SUCCEDERA' IL 14 DICEMBRE.

Una folla immane si riverserà a Montecitorio, le forze dell'ordine si spoglieranno delle loro protezioni e dei loro manganelli e si uniranno alla folla di persone che irromperà all'interno del palazzo.
Gasparri e la russa saranno catturati e malmenati,santanchè sarà presa a pugni da tantissime donne,bossi e tremonti saranno trascinati in catene per tutte le strade di roma ladrona,alfano e ghedini saranno catturati da un gruppo di magistrati trasferiti e poi..
Poi si catturerà il nano e allora si dovrà decidere la pena da infliggergli.
Chi lo vuole a testa in giù,chi lo vuole senza tacchi e senza trucco,chi lo vuole nudo per frustarlo.
No troppo semplice.Deve andare a processo la peggiore cosa che possa capitargli.
Sotto i riflettori,con tante telecamere ma in un aula di tribunale.
Poverino,provato da tante trasferte e festini,con una salute cagionevole, si toglierà la vita in galera e allora incontrerà monicelli che per l'ennesiva volta lo sputerà in faccia.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 04.12.10 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Dal F.Q.
VERDINI.
Questo individuo è scemo o fa finta di esserlo per non pagare le tasse?
Come è possibile prendersela con Napolitano?
Me se al parlamento di nano avrà la sfiducia è evidente che chi ha vinto le elezioni lo ha preso nel s...re! O no?
Cosa centrano quelli che hanno perso le elezioni(le oppposizioni) se la maggioranza non c'è più sarà compito del Presidente valutare la possibilità ,dopo aver sentito i capigruppo,di effettuare una maggioranza diversa che possa continuare la legislatura.
Caro Verdini ormai non incanti più nessuno,anzi dovrebbero metterti i galera per peculato e buttare le chiavi!
Solo per rispetto di chi ci ha lasciato la vita per farti trovare una democrazia che ti ha permesso,nostro malgrado,di fare quello che hai fatto!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 04.12.10 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Fonte Weeklecs.

Nei rapporti dell'ambasciata USA & Getta di Mosca vengono definiti "Stati-Mafia":
Russia
Bielorussia
Cecenia

e l'Ucraina in procinto di diventarlo.

ORA
I motivi di preoccupazione dell'Ambasciata sono i seguenti in ORDINE DI IMPORTANZA, secondo l'Ambasciata:

1) Il controllo della Mafia di alcune materie prime (Es.alluminio)

2) Fino a che punto Putin controlli la Mafia Russa e gli Stati-Mafia (e quindi diventi interlocutore affidabile degli Usa & Getta, nota del traduttore)
Si cita Alexander Litvinenko, la cui opinione era che fossero i servizi Russi a controllare. E l'Ambasciata concorda.

I killer dei servizi uccidono o mettono dietro le sbarre i mafiosi che non ne riconoscono l'autorità. A volte vengono arrestati con lo scopo reale di proteggerli dai rivali.

eh eh eh!

Roba da matti!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.12.10 11:49| 
 |
Rispondi al commento

...risposta agli esseri INDEGNI che cantano...
...pro-life...


http://www.youtube.com/watch?v=RUweFfXyVYY&feature=related

Ciao Gabriella...

anib roma Commentatore certificato 04.12.10 11:46| 
 |
Rispondi al commento


Visibilità? Ma di che stiamo parlando Beppe ???

Cominciamo da quelle 100-150 dinastie che governano il mondo tirando i fili della politica attraverso l'economia monetaria.

Pensate davvero che in quest'epoca di Wikileaks e di Echelon non ci sarebbero i mezzi per monitorarli? Per raccogliere informazioni sulle dinastie dal 10 dopo cristo fino ad oggi?

Per informare le masse dormienti?

Sogno una Wikipower che cantasse i tutti i caxxi di queste 150 famiglie...

QUESTO SAREBBE REALMENTE RIVOLUZIONARIO.


Citando Saviano "Quando un uomo col pc connesso al mondo incontra un uomo col denaro... L'uomo col denaro è un uomo morto".

Maurizio Longo 04.12.10 11:45| 
 |
Rispondi al commento

********************
********************
Fiat, rotte le trattative su Mirafiori
L'azienda: "Non ci sono margini d'intesa"
********************
********************

Dopo Pomigliano era inevitabile!!!!

Dopo la recessione Pomigliano era inevitabile!!!!

Dopo la legge 30 la recessione era inevitabile!!!!

Dopo Treu la legge 30 era inevitabile!!!!

Dopo tangentopoli e l'esplosione del debito la Treu era inevitabile!!!!

Dopo la cauta del muro tangentopoli era inevitabile!!!!

DOPO LA CADUTA DEL MURO LE PRETESE DELLA FIAT SONO INEVITABILI!!!!

Certo che non è proprio cosi tutto lineare ma fa riflettere e anche molto. La successione di fatti porta tutto al muro di Berlino come scintilla.

Non c'è più la minaccia orientale. Adesso i diritti dei lavoratori si possono anche calpestare!!!!

Mi chiedo cosa sarebbe successo negli anni 80 di fronte ad una pretesa del genere da parte della Fiat?

Penso che negli anni 80 la Fiat non si sarebbe neanche sognata di pretendere una cosa del genere. E ne sono sicuro!!!!!

Pensate che se non ci fosse stato il blocco sovietico ci si arrivava allo statuto dei lavoratori? Certo che no!!!!!

Pensate che se non ci fosse stato il blocco sovietico i salari dei manager non superavano 50 volte i salari??? Oggi sono 1000 volte!!!!

Vedete io non so se è cosi, ma i fatti ci sono, il ragionevole dubbio ANCHE.

saluti ragionevoli

TONY .. Commentatore certificato 04.12.10 11:33| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Per Brunetta.
Per me va bene
Anche se si butta dal piano terra.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Gioacchino Genchi sul Fatto Quotidiano

Se ci fate caso, forse per lo stress dell’avvicinarsi della fine, un po’ tutti stanno dimostrando quello che sono e quello che realmente pensano. Ed è così che il reale spirito squadrista che li anima li porta ad esprimersi con i motti che più gli sono congeniali. L’espressione “me ne frego”, correttamente riportata al plurale da Verdini, altro non è che il nostalgico ricordo del motto fascista, rielaborato in una filastrocca del dopoguerra di cui riporto alcuni brani.

Me ne frego è il nostro motto,
me ne frego di morire,
me ne frego di Togliatti
e del sol dell’avvenire.

Ce ne freghiamo della galera,
camicia nera trionferà.
Se non trionfa sarà un macello
col manganello e le bombe a man!

Ecco, non mi pare sia necessario aggiungere altro per commentare l’espressione di Verdini che, visto che non parlava solo per lui, non a caso si è espresso al plurale: “Noi ce ne freghiamo!”.

....

GRANDE GENCHI

Dino Colombo Commentatore certificato 04.12.10 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Farnocchia
Suicida Monicelli
Il comitato pro-vita chiede di poter replicare.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Killer
Quanti Amari Giuliani dobbiamo comprare
Perché il signor Amar Giuliani
Dia un pugno anche a Berluscone?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Beau geste
Anche Berlusconi voleva morire
Buttandosi dal balcone
Ma è rimbalzato
Su Capezzone

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Monicelli aveva fatto due guerre mondiali
Ma quando ha saputo
Che la RAI dava un milione per un film di Dagomira
Non ha retto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:21| 
 |
Rispondi al commento

...e Berlusconi non si dimette.
Aveva ragione quel proverbio che diceva che il peggio non muore mai.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Per chiusura parlamentare sospesa la sfiducia a Bondi.
Così i crolli a Pompei continuano.
Praticamente un Pompeicidio.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che la Binetti si butterebbe mai da un quarto piano
Però caritevolmente
Potremmo darle una mano.


Curiosamente da un po' di tempo ho in mente la parola "defenestrare"
Chissà se è un termine democratico?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ve lo do io LEOPOLDO!

VieneVèGiuDaiTremonti SE LA FA CON LA QUINTA COLONNA DEL PDL!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.12.10 11:15| 
 |
Rispondi al commento

No Belli! Bersani non lo vogliamo!
Fini nemmeno!
MammaMiaCheCasini meglio che vada all'estero!
RutelliRoma che cerchi pure di riconquistare la moglie partecipando al grando fratello!
TANTO NON VINCE! E' un perdente.
A Brugnetta ci pensa il Berluska a rimetterlo in riga.
Altrimenti ZACCHETE! Via la Titti!

eh eh!


Sillogisma
Poiché due negazioni affermano
Io sono nemica di Berlusconi
Qualcuno mi odia
Qualcuno è amico di Berlusconi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:11| 
 |
Rispondi al commento

A Berlusconi resta solo un modo
Per uscirne alla grande
Uscire dall’Italia
E non farsi vedere mai più.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:10| 
 |
Rispondi al commento

L'agenzia britannica per il crimine organizzato (Soca) ha infatti ricevuto il nuovo mandato di arresto spiccato dalle autorità svedesi, in cui Assange è accusato di stupro, molestie sessuali e coercizione.

SEMPRE I SOLITI METODI VERO?

Ma andate a cagher!

http://www.repubblica.it/esteri/2010/12/04/news/assange_arresto_settimana_prossima-9828470/?ref=HRER1-1


Jimmi dixxx

A Berlusconi
Io abito al settimo piano
Posso prestarle l’appartamento gratis
Se si leva dai coglioni


viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui più che l'uomo invisibile c'è il popolo invisibile
almeno per Minzolini

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Per Berlusconi ormai le soluzioni sono solo due:
o gli diamo l’eutanasia
o lo buttiamo dal tetto del Quirinale

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:07| 
 |
Rispondi al commento

campus55
In mancanza di una legge sull’eutanasia, tocca prenotare i piani alti degli ospedali.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Il consiglio dei ministri proclama la giornata di festa dei pro-life nell’anniversario della morte della Englaro.

Del resto, si specula un po' su tutto, no? Dai rifiuti agli appalti. Dal nucleare all'inceneritore. Dal lavoro ai diritti. Tanto vale speculare anche sulla morale. Porterà un po' di consenso bigotto a questa masnada di cialtroni che, visti i consensi in caduta libera, male non farà.
Povera Eluana. Martoriata per squallidi fini prima nel corpo, poi nella sofferenza dei suoi cari e ora, nella sua memoria.
Non pensavo si potesse arrivare a tanto. Una scelta vergognosa, questa, che di fatto non celebra il punto di vista etico per la vita, ma colpevolizza e disprezza chi la pensa in modo opposto, al prezzo del dolore di chi ha patito e ha dovuto decidere.
Non ho mai visto, in vita mia, un Governo piu' indecente di questo.

Buongiorno blog

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 04.12.10 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Boomkowski
Dopo il suicidio di Monicelli, la Binetti commenta: “Per questi gesti riprenderei in considerazione la pena di morte.”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Finanziamento pubblico dei partiti: il motore delle elezioni anticipate per l'ex ministro Giancarlo Pagliarini.

Finanziamento pubblico: la politica è il miglior business: per 100 euro un ritorno di 2.135. Elezioni anticipate? Tutta scena; lo fanno per incassare le cifre incredibili dei rimborsi elettorali

http://www.radioradicale.it/scheda/316640/finanziamento-pubblico-dei-partiti-il-motore-delle-elezioni-anticipate-per-lex-ministro-giancarlo-pagliari

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.12.10 11:02| 
 |
Rispondi al commento


Richard Meiz
La politica va attaccata dalla giusta distanza. Ce lo insegna Lee Harvey Oswald.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Commercio letale.
Come un Paese abolizionista collabora alla pratica della pena di morte negli Stati Uniti.

Presentazione del dossier che denuncia la Hospira SpA, un'azienda farmaceutica con base a Liscate (Milano), che sarebbe stata incaricata dalla casa madre americana, con base in Illinois, di produrre il Sodium Thiopental, noto come Pentotal, da destinare alle esecuzioni capitali negli Usa. Il Pentotal è il barbiturico presente in tutti i protocolli di iniezione letale negli Usa.

http://www.radioradicale.it/scheda/316592/commercio-letale-come-un-paese-abolizionista-collabora-alla-pratica-della-pena-di-morte-negli-stati-uniti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.12.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Maurizio corona è il punto di riferimento da tantissimi ragazzi che fanno a gommitate nella fila dal casting dal grande fratello

è una creazione dal berlusconismo

come lelle mora

come tutti i mastella e le santanchè

come quei furbi che ti sorpassano a destra

come gli olindo romano o quelli che facendosi i fessi ti passano davvanti nella fila della posta

dal più piccolo sintoma a la cangrena tutto è causato e creato dalla falta di educazione e senso civico

il berlusconismo è questo, millioni di maurizio corona i figli dei leghisti e dei berlusconiani


buoni a nulla, carne di macello dal neoliberismo

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Spinoza.it
Napolitano: “Monicelli ci ha fatto sorridere, commuovere e riflettere”. Purtroppo senza risultati.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Guardateli!...marci fino all'ultima cellula...
...SPORCANO anche la PAROLA "VITA"!............

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/12/03/per-la-vita-limbarazzante-coretto-dei-politici-pro-life/80082/

...ci sarà mai una fine???...
...non ce la si fa PIU'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

anib roma Commentatore certificato 04.12.10 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poco importa che sia andata in Svizzera per non pagare tasse italiane come hanno fatto anche
De Benedetti e Grillo. Guardare a chi sono i vostri idoli fa capire chi siete voi.
E non è un bel vedere.

Daisy G. 03.12.10
-----------------------
Ricordo che Beppe Grillo qualche anno fa ha dichiarato una cifra intorno ai 6.000.000 di euro, a differenza di tanti suoi colleghi o altri vip li ha dichiarati. Sono tanti soldi, tantissimi e' vero ma li ha guadagnati non come certe CASTE che gli stipendi se li scelgono e alla fine sono soldi dei cittadini (dunque soldi nostri - vedi politici e tanti super manager). Grillo i soldi li guadagna sempre attraverso di noi ma non si sceglie lo stipendio, se lo guadagna. Nessuno e' obbligato ad andare ai suoi spettacoli (sempre tutto esaurito) o comprare i suoi libri o dvd.
La nostra scelta su come e dove spenderli e' fondamentale.
Se scegliamo Grillo lo scegliamo noi, liberi di farlo o non farlo.
Si, Beppe ha comprato un appartamento a Lugano. Semplicemente perchè se oscurano il suo blog è pronto a ripartire il giorno stesso con Beppegrillo.ch o Beppegrillo.eu.
Vogliamo parlare sig.ra Broghammer dei capitali e delle società offshore dello psiconano e C.
Au revoir.

Francois Marie Arouet, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.10 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Una vita senza bancomat
Rinunciare al conto corrente significa vivere senza carta di debito, o bancomat. In alternativa, bisognerebbe optare per una carta prepagata.

CARTA DI DEBITO E' LA DEFINIZIONE CORRETTA


Addio al libretto degli assegni...
Chi non ha un conto corrente può dire addio al libretto degli assegni.

IL FAZZOLETTO PER LE LACRIME NON SERVE

...al mutuo...
Non avere un conto corrente rende praticamente impossibile, oggi, poter stipulare un mutuo il cui piano di ammortamento poggia su un conto corrente.

LO APPOGGEREMO IN UN POSTO PIU' ECONOMICO

...e ai conti di deposito
Senza un conto corrente d'appoggio non è possibile aprire un conto di deposito, salvadanai che rivalutano i depositi con tassi di interesse mediamente più alti rispetto a quelli pagati dai conti correnti tradizionali.

MICA VERO! CI SONO LE POSTE ITALIANE


Genchi al ministero degli interni! Passa parola!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.10 10:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Se la visibilità è una droga.....Berlusconi è uno spacciatore!Bisogna arrestarlo!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 04.12.10 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi chiedo come faccia uno come verdini pluri indagato a parlare in quel modo , per decenza dovrebbe stare solo zitto .Anche per ciò che ha detto,riferito al fatto che non gli frega niente dei problemi di questo paese,ma vuole solo governare per mettersi al riparo dai suoi problemi giudiziari .come la maggioranza della maggioranza del resto . sveglia italia più chiaro di così!!!

panino.A. 04.12.10 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Carte prepagate ok

Per avere in portafoglio una carta prepagata non è indispensabile essere titolare di un conto corrente. Le carte prepagate, infatti, funzionano in questo modo: il cliente versa presso l'intermediario (non nessariamente bancario) via dei contanti e utilizza la carta magnetica per effettuare i pagamenti nei Pos (Point of sale) e circuiti abilitati. In questo caso il cliente non riceve un credito (non può infatti pagare per somme che eccedono le disponibilità versate sulla carta) e quindi non è necessaria una valutazione sulla sua solvibilità, tipica invece nel meccanismo alla base del funzionamento delle carte di credito a saldo.

In merito alle carte prepagate, va anche detto che il mercato è in costante evoluzione. Tanto che oggi vi sono prepagate che permettono di "caricare" plafond anche oltre 10mila euro, di accreditare lo stipendio e compiere altre operazioni tipiche di un conto corrente bancario. Non a caso, queste carte (offerte oggi anche dai più grandi istituti di credito itailani) sono state ribattezzate carte-conto.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.12.10 10:43| 
 |
Rispondi al commento

L'unico contento sarà Obama, ovvio, che finalmente potrà riportare la moglie ai meeting internazionali!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.12.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Si faranno compatire in tutta Europa!
I tedeschi diranno:

"Ecco i soliti italiani, pizza-cantare-mandolino"

Fine dei regalini ai G8!

La merkel andrà in depressione!
Carla Bruni rinuncerà alla cittadinanza italiana!
Zapatero se ne andrà lui dagli incontri bilaterali lasciandoci li come dei fessi!
Putin ci lascerà al freddo!
Nessuno come Gheddafi tarderà più agli appuntamenti con Fini e se lo dovrà assorbire DALL'INIZIO ALLA FINE!

Fate voi.
Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.12.10 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Operazione Turbines Walking: sequestrato parco eolico a Sant'Agata di Puglia

*L’indagine,dell’estate del 2009, ha permesso di scoprire l’abuso d’ufficio e falso ideologico in capo al Responsabile dell’Ufficio Tecnico di Sant’Agata di Puglia,nonché amministratori comunali ,in quanto emanavano illegittimi permessi di costruire e delibere,per creare un ingiusto vantaggio patrimoniale alle società eoliche, nonché ad alcuni amministratori locali, tra cui il sindaco, e componenti della giunta e del consiglio. Per questi ultimi, è stata configurata altresì, la violazione dell’obbligo di astensione dalla fase decisionale, in presenza di un oggettivo conflitto d’interessi.*

http://www.teleblu.info/index.php?option=com_content&task=view&id=3863

Caro Beppe,questo è solo un esempio di come in Puglia,nel Salento legalità ed illegalità sono oggi intrecciate insieme per la devastazione e desertificazione artificiale, e dunque x la morte,attraverso il dilagare incontrollato di grossi impianti industriali di fotovoltaico ed eolico ovunque!Centinaia di grandi impianti d'energia solare"pulita" al posto di uliveti, campi di grano, pascoli rocciosi!Ci sono richieste di migliaia di ettari da destinare a questo vero e proprio saccheggio del territorio, che sta avvenendo, cosa ancor più grave, all'insaputa della stragrande maggioranza dei cittadini, ad opera delle grandi aziende dell'energia straniere.

Quando purtroppo la gente dovesse accorgersi pienamente dello scempio in atto, di fronte alla costruzione delle centinaia di torri eoliche alte circa 150m in ogni angolo del territorio, già autorizzate da parte della Regione Puglia, corriamo il serio rischio, che sia ormai troppo tardi per tornare indietro!Non è questo il modo di sfruttare le energie rinnovabili a distruzione della natura!il fotovoltaico dovrebbe essere diffuso SOLO sui tetti fuori dai centri storici e le pale eoliche solo in aree industriali.
Caro Beppe ti chiedo di aiutarci a FERMARE questa devastazione!GRAZIE

Toni Alamo 04.12.10 10:29| 
 |
Rispondi al commento

c'è un piccolo staterello potentissimo che VIVE e GIOISCE delle ricchezze accumulate e ne vuole sempre di più,terra,soldi,vite altrui pur di soddisfare il proprio DIO economico.Non guarda in faccia a nessuno e quando qualcuno ha tentato di MIGLIORARLO politicamente,i suoi fratelli,hanno subito chiuso la partita AMMAZZANDOLO,era un premio NOBEL per la pace,NESSUNO dico NESSUNO,ha preso provvedimenti perchè verso questi MAIALI si nutre PAURA o INIDIFFERENZA,gli americani in testa SONO i fautori del mantenimento di questi porci senza le ali del resto simili a loro in quanto a cattiveria e delinquenza.Arriverà anche per loro,credenti e devoti al DIO degli AFFARI sporchi,il momento per rendere conto ma sarà sempre TROPPO TARDI in ogni caso cominciamo col dire che sono dei MALEDETTI DA DIO E DAGLI UOMINI.

emi f., voghera Commentatore certificato 04.12.10 10:28| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è FORSE tra i paesi più belli del mondo; senza gli itaGliani sarebbe SICURAMENTE il più bello del mondo!

Davide Comeri, Zena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.10 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se tradiscono il Berluska ci possiamo tutti preparare per un bel VDAY3!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.12.10 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Si può vivere senza conto corrente nell'era della finanza globale?

Se lo saranno senz'altro chiesto gli oltre 15mila cittadini europei che al momento hanno aderito alla provocazione dell'ex campione del Manchester United, Eric Cantona, di ritirare i soldi dal conto corrente il prossimo 7 dicembre (anniversario dell'attacco di Pearl Harbor quando nel 1941 forze navali giapponesi bombardarono una base statunitense nelle Hawaii). Proposta, pubblicizzata sul sito www.bankrun2010.com, che ha suscitato reazioni politiche contrarie.

La risposta è sì.
Non vi sono leggi che obbligano ad avere un rapporto bancario, né questo è indispensabile.

***

Mument! Questo fino a quando non arriva Bersani con il suo obbligo di acquisti con bancomat sopra i 100 euro (nota personale del trascrittore).
Berluska, non abbandonarci!
In balia di questi pezzi di merda!

***

Per questo invitiamo anche i correntisti italiani a ritirare in segno di protesta contro il sistema bancario il 7 dicembre i propri risparmi dal conto. Certo, resta una provocazione, perché sarebbe in ogni caso inverosimile vivere in un mondo senza banche, ma è ideale per dare una lezione a banche e banchieri e spingerli a cambiare atteggiamento nei confronti dei clienti. Non dimentichiamo che oggi secondo la Commissione europea un conto corrente in Italia costa 295 euro all'anno».

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2010-12-03/vivere-senza-conto-corrente-135038.shtml?uuid=AY1NNhoC

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.12.10 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Voterò e mi batterò per far votare a chi si impegnerà seriamente per far togliere i privilegi parlamentari, le auto blù , le scorte a gente inutile. E a chi manderà in esilio fuori Italia esseri come Corona che si vergognano di essere Italiani, senza sapere che siamo noi che ci vergognamo di avere un Italiano come lui.
Caro Grillo per queste cose non devi abbassare la guardia...

claudio ricci 04.12.10 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Su sto blog la concorrenza si fa spietata Beppe, altro che invisibili!

Un saluto particolare a Viviana.
Lascia perdere quel Leopoldo, che quello è un ragazzino.
Prendi me Viviana!
Ciao

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.12.10 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe un mondo senza specchi orologi televisioni e giornali. Per non dover subire ogni giorno la tortura di accendere la tv e vederla popolata da teste disabitate.

valeria guglielmino 04.12.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento

I DATI DEI TRADITORI

E bravo libero che ha pubblicato tutte le foto e i dati dei 'traditori' del governo berlusconi.
Vorrei però che l'informazione di libero fosse più completa.
Ad esempio agli Italiani piacerebbe avere le foto e gli indirizzi di tutti quelli che hanno rifiutato l'autorizzazione a procedere nei confronti di cosentino. Ma a quanto pare,sono invisibili.
Ci piacerebbe inoltre sapere tutti quelli che si sono schierati per lo scudo fiscale in modo da potergli scrivere direttamente.
Gli Italiani,poi, dovrebbero conoscere i volti di tutti quelli che hanno applaudito a di girolamo e brancher prima che li portassero in galera per sapere chi e perchè era tanto affezionato a due delinquenti da diventare un loro fan.
E si caro libero sono molte le cose che potresti pubblicare come la presenza al governo di un indagato come verdini che ha fatto delle fonti alternative un business per se ed pochi compari e chi sono i suoi più arditi sostenitori.
Come al solito libero è un giornalicchio al servizio della famiglia berluscotto e se facesse vera informazione i giornalisti del giornale sarebbero tutti a spasso.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 04.12.10 10:01| 
 |
Rispondi al commento

meglio un giorno da Mandi
che centomila da corona!

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


LA NOSTRA CLASSE POLITICA NON E' SOLTANTO INCAPACE, MAFIOSA E CORROTTA, E' ANCHE SENZA UN MINIMO DI DIGNITA', GLI BASTA TENERE IL CULO SULLA POLTRONA. MANGEREBBERO ANCHE LA MERDA PUR DI RIMANERE DOVE SONO. SIETE VERAMENTE SENZA UN BRICIOLO DI DIGNITA'!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 04.12.10 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da collezionista alle prime armi, italiano all'estero, di montagnole di rifiuti voglio qui ringraziare pubblicamente il Presidente del Consiglio per non essere andato a Napoli a risolvere il problema delle montagnole.
La mia collezione ne avrebbe risentito in modo irreparabile, montagnole di rifiuti come quelle di Napoli sono uniche al mondo.
Immagini come questa al link, eccezionali per creatività, sono patrimonio dell'arte Pop Mondiale.
Grazie Presidente.

http://napoli.repubblica.it/cronaca/2010/12/01/news/rifiuti_raccolta_a_ponticelli_iervolino_positivo_l_impegno_militari_-9723028/

Un grazie anche al Sindaco Iervolino per avere gettato la spugna nella sua lotta insensata contro la cultura e l'arte popolare.

Alessandro Pelagatta Commentatore certificato 04.12.10 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'abito fa il monaco. lo fa . come diceva cuticchia cesare a sergio benvenuti prima di diventare manuel fantoni.

pistola reale, sioux city, iowa Commentatore certificato 04.12.10 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogm, scontro governo-Regioni
Galan: "Non potete vietarli"
Il ministro dell'Agricoltura attacca l'Alto Adige che li ha messi al bando. Ma gli agricoltori minacciano di scendere in piazza: "Così si inquinano le altre colture"

SEGUE

http://www.repubblica.it/cronaca/2010/12/04/news/ogm_liberi-9825442/?ref=HRER2-1

Ⓐrzân 04.12.10 09:30| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Avviso ai "naviganti".... di Montecitorio,
"Cari" (nel senso di costosi per la comunità) Bocchino & C., solo per dirvi che TRADITORI come voi, qualche tempo fa, venivano impiccati in pubblica piazza dal Popolo Sovrano.
Politicamente fate schifo....vaffanculo (.....politicamente).

ALDOS 04.12.10 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La speranza non è un palliativo
Una vuota illusione
O la panacea dei disperati
La speranza è la voglia di fare
Lucidamente, concretamente
personalmente e responsabilmente
Senza sogni e senza autoinganni
Senza deleghe e senza concessioni
Senza capi e senza fazioni
Senza ideologie e senza velleità
Come un lavoro che ogni istante
Si riprogramma e da se stesso rinasce
E impara dai propri errori
Ripartendo da noi stessi
Secondo una precisa visione
Che sia concreta il più possibile
E si nutra di passi concreti
Lavorando ogni momento della nostra vita
Ogni istante del nostro sonno
Ogni ora della nostra volontà
Per realizzarla in proprio
Per difenderla in proprio
Senza fidarsi di nessuno
Senza delegarla a nessuno
Ssenza regalarla a nessuno
La speranza esiste solo nelle nostre mani
Che fanno
Nei nostro piedi
Che vanno
Nel senso critico
Che vigila
Nella nostra mente che non lascia mai
Lw barricatw contro il potere
Perché il potere sempre risorge
Come un idra
Come un diavolo
Come un distruttore
E la democrazia deve essere
Un lavoro continuo
Appassionato
E permanente

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 09:11| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un dubbio.

E' lecito, chiudere l'attivita parlamentare?

In questa vacanza, non è che possa essere tramato un 18 brumaio? Un golpe alla chetichella, sottobanco, per passare al fatto compiuto senza opposizioni?
E' lecito, poi chiudere l'attivita parlamentare? Perché non occupiamo le camere -in assenza dei parlamentari?

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 04.12.10 09:11| 
 |
Rispondi al commento

*BISOGNA ESSERE COGLIONE PER ESSERE DI DESTRA

Eduardo Dumas


*no, bisogna essere malvagi

viviana v., Bologna

***

Anche privi di dignità.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 04.12.10 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Padova la Lega non vuol finanziare la maratona perché i neri sono più veloci. Che è anche il motivo del fallimento delle ronde.
Spinoza.it

Ⓐrzân 04.12.10 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo di poter avere il coraggio di essere soli e l'ardimento di stare insieme, perché non serve a niente un dente senza bocca, o un dito senza mano.

Speriamo di poter essere disubbidienti, ogni qualvolta riceviamo ordini che umiliano la nostra coscienza o violano il nostro buon senso.

Speriamo di poter meritare che ci chiamino pazzi, come sono state chia­mate pazze le Madri di Plaza de Mayo, per commettere la pazzia di rifiutarci di dimenticare ai tempi dell'amnesia obbligatoria.

Speriamo di poter essere così cocciuti da continuare a credere, contro ogni evidenza, che vale la pena di essere uomini.

Speriamo di poter essere capaci di continuare a camminare per i cammi­ni del vento, nonostante le cadute e i tradimenti e le sconfitte, perché la storia continua, dopo di noi, e quando lei dice addio, sta dicendo: arri­vederci.

Speriamo di poter mantenere viva la certezza che è possibile essere com­patrioti e contemporanei di tutti coloro che vivono animati dalla volontà di giustizia e dalla volontà di bellezza, ovunque nascano e ovunque viva­no, perché le cortine dell'anima e del tempo non hanno frontiere.

(Eduardo Galeano)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ad Assange i nostri emeriti politici ribatteno con una serie di emerite cazzate(tutte di marca Pdl)

Ragazze pagate per mentire.B

Infoterroristi. Cicchitto

Maoisti digitali
Un tragico spot a favore delle dittature
Da una valanga di file,misteriosamente stanno venendo fuori soprattutto cose che riguardano l'Italia,B e chi gli è vicino.È difficile non pensare a una manina che sta selezionando il materiale con una tempistica tutta ostile all'attuale Governo(Travaglio?)
Capezzone

Vogliono distruggere il mondo (magari la loro fogna!)
Frattini

e uccidere la politica schiacciandola sotto il peso di un moralismo accattone
O.Napoli

Voyeurismo globale
Brunetta

Tutto qui?(aspetta e vedrai)
Galan

I diplomatici americani in cerca di pettegolezzi credono a quanto scritto da taluni giornali (IFQ?)
Cosimo Izzo

Quando gli americani ci dicono che a B piace la gnocca ci fanno ridere.In una cosa noi italiani siamo certamente più bravi:nel gossip Consiglierei loro di fare un corso a Repubblica per capire come si fa il vero gossip (meglio da Libero!)
Feltri

E’ la nota fabbrica del fango con in testa Repubblica (ah ecco!)
Stracquadanio

Si tratta di normalissime cene non più di una volta al mese (allora B è un mitomane?E le ragazze mentono?E il bunga bunga?)
Ghedini

Commenti di una grassa patatona americana (Patatona l'ambasciatrice?!)
M.Veneziani

B dà fastidio perché è ritenuto da certe lobbies mondialiste troppo indipendente per la politica energetica.Gli attacchi sono diretti da interessi molto forti (le 7 sorelle? Al Qaeda? Il benzinaio sotto casa?)
Borghezio

B dà prestigio e lustro all’Italia come Mattei, per questo qualcuno vorrebbe fargli fare la stessa fine (ma è pronto o no questo elicottero?)
A.Gentile

WikiLeaks è uno strumento in mano agli israeliani
Maurizio Blondet su Radio Padania (Gesù!)

Si vuole condizionare il passaggio parlamentare tra maggioranza e opposizioni,per destabilizzare il quadro politico (ma chi? Bersani?Con 250.000 dossier?)
F. Giro

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 08:59| 
 |
Rispondi al commento

BARI - Sarà un ricco Natale per i poveri consiglieri regionali che ad aprile non sono stati rieletti, e che - legge alla mano - hanno diritto ad un assegno di fine mandato e ad un vitalizio. Parliamo di una liquidazione a tutti gli effetti e di una pensione che per i politici pugliesi è la più alta d’Italia. Bene: siccome quest’anno il turn over è stato incredibilmente alto, le casse di via Capruzzi non ce la facevano a pagare. E dunque martedì alla giunta è toccato aprire i cordoni della borsa, raschiando il fondo del barile: due milioni e seicentomila euro attinti dal fondo di riserva, ma azzerando la disponibilità «di competenza» del capitolo dedicato all’acquisto dei libri di testo per gli studenti.

Certo, è solo un passaggio tecnico. Ma il segnale è quello che è: i comuni mortali (chi ha un’impresa, chi aspetta una borsa di studio) possono aspettare, gli ex consiglieri no. Nell’assestamento di bilancio, in agosto, la Regione riconobbe al Consiglio (cioé a se stessa) altri 4,5 milioni per spese di funzionamento, soldi che però non erano mai stati erogati. Il 23 novembre, la Ragioneria ha messo a disposizione di via Capruzzi i primi 2,8 milioni. Per trovare il resto, è invece stata necessaria la variazione di bilancio.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 04.12.10 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Fini: ''Il governo non ha i numeri''.

***

Ma li da.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 04.12.10 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Galan ha detto sì agli OGM..
Ma quanti danni debbono fare questi beceri ignoranti della destra devastatrice che abbiamo al potere prima che ci decidiamo a rincorrerli con un randello.
Sono dei vecchi o dei meno vecchi con la mentalità degli anni 50 per cui la modernità e lo sviluppo sono la chimica le centrali nucleari il cemento e l'asfalto che ricopre tutto per un profitto di breve durata.
Cacciamoli via prima che sia troppo tardi. Una rivoluzione di vuole e di quelle serie.


Think Again 04.12.10 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Bruno Manfellotto
Persino Frattini si lascia scappare che l’Italia sul piano internazionale non conta più niente.
Berlusconi ha portato in giro solo figuracce. Nei posti che contano, quelli dove si può costruire un significativo ruolo internazionale, gli italiani sono sempre più rari e meno ascoltati. I tagli alla cooperazione - meno 45%: alla faccia degli impegni presi e addirittura a raddoppiati!
Frattini non conta nulla e il vero ministro degli steri come il vero factotum è Tremonti
Ovvio dunque che nelle rilevazioni e i report d’ambasciata l’Italia sia ricordata come il paese senza governo con a capo un incapace poco affidabile che si occupa solo di feste selvagge"
Il declino dell'Italia sul piano internazionale affonda sull’assenza di una politica estera forte e condivisa
L’iperattivismo di B esula da missioni ufficiali o alla luce del sole e si sviluppa solo su due fronti, - quello russo e quello libico, con un unico obiettivo: le sue tangenti occulte e il favorire Eni-Gazprom e Finmeccanica. Come ha argutamente notato D'Alema il premier è stato 27 volte in Libia e mai in India
E’ sorprendente che governo e maggioranza non attacchino la sfacciata via berlusconiana agli affari ch penalizza l’Italia. Siamo criticati per l'eccessiva dipendenza da Russia, Libia e Algeria (3 stati canaglia, sede di mafia e terrorismo) per le forniture di gas e petrolio.
B ha guadagnato la mi(se)rabile definizione di "portavoce di Putin". Più chiaro di così.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Cosa rimarrà della Seconda Repubblica? Come la racconteranno gli storici? Tra dieci o vent’anni proveremo un senso di stupore, non crederemo alla sua esistenza, a chi la rappresentava. Impossibili Gasparri e Carfagna ministri, Berlusconi o D’Alema presidenti del Consiglio. Incredibili Dell’Utri e Cuffaro senatori. Per salvarci la coscienza riscriveremo allora la Storia, costruiremo dei solidi alibi. Così come il fascismo fu colpa di Mussolini, la seconda Repubblica avrà Berlusconi come unico responsabile. Gli altri, tutti gli altri, i servi, i mafiosi, i collaborazionisti a tempo pieno della più indecente sinistra d’Europa, i leccapiedi, i portaborse e le puttane di regime si salveranno. La Seconda Repubblica è al suo tramonto, ma è un tramonto lunghissimo, che non termina mai. Forse perché dopo il tramonto verrà una notte di cui abbiamo paura.
Beppe Grillo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 08:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E tornato il venditore di fumo

dopo importantissimi incontri con ghedafi e putin

il cane bastonato è tornato


che ridicoli chi vota questo pesimo comico delle enormi orecchie e capelli finti

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.10 08:07| 
 |
Rispondi al commento

2
CRISI
In nessun paese europeo, infine, esiste una casta politica parassitaria e avida come il milione di politici inutili e perversi che governano l’Italia; essi restano praticamente intoccati e intoccabili, il che aumenta la sfiducia degli italiani nella partitocrazia, di qualunque colore essa sia, vista ormai come una casta a parte che opera 'contro' gli italiani. (l'ultimo es. di partiti che hanno rifiutato qualunque sovvenzione statale a favore della crisi lo dimostra, da dax a sx)
Chi ha capitali li mette in ben improduttivi, come case, liquidità o polizze, nessuno investe nello sviluppo.
Gli italiani sarebbero disposti anche a pagare più tasse pur di conservare lo stato sociale, ma Tremonti lo falcidia in tutti settori, specie la sanità e la scuola.
Tremonti fa tagli indiscriminati che colpiscono lo stato sociale, aumentano la disoccupazione, tagliano il futuro e rendono più dura la vita alle famiglie, mentre non un € viene tolto alla Chiesa, ai più ricchi o ai partiti e persistono sacche di redditi iniqui o sperperi immotivati che nessuno taglia. Addirittura il Parlamento, invece di lavorare a pieno ritmo sulle economie possibili, viene chiuso. Intanto il 91% dei disoccupati delle famiglie monoreddito è a rischio povertà, contro il 32% del Belgio, il 55% della Spagna e il 75% dell’Inghilterra. E non parliamo delle oscurità della nostra politica estera a fianco di stati canaglia come la Russia o la Libia!
Con ciò l’Italia risulta il paese peggio governato dell’UE e a rischio fallimento come la Grecia. Perché dunque dovremmo conservare B e Tremonti e il peggior governo degli ultimi 150 anni?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 08:06| 
 |
Rispondi al commento

1
CRISI
La crisi gestita dal malgoverno stronca l’Italia. Perché dunque dovremmo conservare B e Tremonti? Per stare ancora peggio?
44° Rapporto del Censis.
L’Italia sta talmente male che non si rialzerebbe nemmeno con una ripresa UE.
Gli italiani hanno una totale sfiducia nel governo e nelle istituzioni. L’economia è profondamente arretrata, la crescita è inferiore agli altri paesi UE e colpisce tutti i settori, con un arretramento del 5,5% e decine di migliaia di imprese, aziende agricole hanno chiuso. Ci sono 580.000 disoccupati in più, 93.000 nel manifatturiero ma la crisi colpisce tutti i settori. Più di 2 milioni di giovani ormai non lavorano, non studiano né cercano lavoro. I giovani sono espulsi dal mercato del lavoro. Aumenta il lavoro nero o sottopagato. Restano altissime le tasse al 49%, le più alte d’Europa. E lo Stato aumenta pure le tariffe che nel 2012 cresceranno 1000 € a famiglia.
Il 38,1% ha diminuito la spesa alimentare, da cui dipende il 61% del Pil e penalizza perciò la crescita.
Il debito italiano è il più alto del mondo e continua a crescere, pesa ormai per il 4,4% del PIL e i tagli di Tremonti non lo diminuiscono, affossano solo l’economia e impediscono la ripresa, mentre l’evasione fiscale, alimentata da leggi a favore, continua a crescere e pesa per 150 MLD, più di qualunque altro paese UE, quanto 5 finanziarie, mentre 70 MLD se ne vanno per il fatturato della mafia, a cui si sequestrano beni solo per pochi milioni e che resta intatta malgrado le esibizioni di Maroni e mentre lo Stato si guarda bene dall’esigere i 98 MLD evasi dalle lotterie o dal ridurre le spese militari, oltre tutto a favore di una Finmeccanica in profonda evasione. Nessun paese europeo è sotto il peso della criminalità organizzata come l’Italia e in nessuno l’evasione fiscale è favorita come in Italia o i giovani e la scuola sono penalizzati come in Italia.
(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 08:03| 
 |
Rispondi al commento

...si mi riferisco alla belen..
Bell'insegnamento ai giogvani...
Basta essere belle e troie per fare carriera. Quest'anno non guardo sanremo e Gianni sei un testa da .zzo

Luca D 04.12.10 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Cerca di non cascarci anche tu, Beppe.
Uranio

uranio mazzanti, Tuscania Commentatore certificato 04.12.10 07:35| 
 |
Rispondi al commento

Assange:
"Ho sempre creduto che Wikileaks avesse comunque un ruolo mondiale e che esercitasse un'influenza era già chiaro dalle elezioni del 2007 in Kenya, che in seguito ai documenti di Wikileaks hanno avuto un esito imprevisto. Pensavo che ci sarebbero voluti due anni e non quattro per veder riconosciuto il ruolo di Wikileaks, quindi credo che siamo un po' in ritardo sulla nostra tabella di marcia e che abbiamo ancora molto lavoro da fare. Le preoccupazioni per le nostre vite esistono e sono documentate, ma proviamo a guardarci le spalle per quanto ci è possibile fare nell'affrontare delle superpotenze".
"L'archivio dei dispacci, assieme ad altro materiale importante relativo agli Usa e altri paesi, è stato diffuso a oltre 100mila persone, in forma criptata. Se ci dovesse accadere qualcosa, i documenti più importanti verranno rilasciati automaticamente. Inoltre, tutti i "cable" sono in possesso di molti giornali e agenzie di comunicazione. La Storia vincerà. Il mondo diventerà un posto migliore. Sopravviveremo? Dipenderà da voi".

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 07:23| 
 |
Rispondi al commento

Verdini: "Il Colle? Noi ce ne freghiamo"


questa è la filosofia della prepotenza

quelli che quando combiene parlano di sovrania popolare ma quando prendono il potere

se ne fottono.... partito dei pregiudicati, filo mafiosi, di ultra destra


belli e questi parlano di libertà?


BISOGNA ESSERE COGLIONE PER ESSERE DI DESTRA

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.10 07:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Sultano è stracotto. Ma non molla.
Dorme dappertutto.
Si addormenta pure al telefono.
Diserta gli appuntamenti ufficiali. Arriva tardi all'ONU.
Speriamo che una volta all'altra non si risvegli.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 07:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gad Lerner
Sul tema della sicurezza che tanto viene strombazzato dalla classe di governo del Nord Italia.
Da anni, se non da decenni, gli stessi signori che lanciano allarmi a ripetizione contro il pericolo dei rom e degli immigrati clandestini, sono gli stessi che minimizzano o ignorano il radicamento della ‘ndrangheta nei territori da loro amministrati. Parliamo di omicidi, spaccio di droga, traffico d’armi, estorsioni, riciclaggio di denaro sporco in attività commerciali, acquisizione di imprese con alti fatturati, presenza nelle istituzioni. Tutto ciò è passato sotto silenzio. Meglio farsi belli con lo sgombero di qualche campo rom, dirottando l’attenzione dei cittadini dai pericoli reali.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.12.10 07:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Come al solito, gli "Italioti" sbraitano, si incavolano, lanciano anatemi ma...solo a parole! Non passano mai ai fatti; ed i fatti sono semplici:
1) Nella nostra Costituzione la parola "POTERE" e' menzionata soltanto nell'articolo che dice (cito a memoria): "...Il "POTERE" appartiene al popolo, che lo esercita...";
2) Ergo, non esistono ne' il potere esecutivo, ne'quello amministrativo e neanche quello giudiziario; questa e' una comoda "interpretazione" dei nostri cari, anzi carissimi "politici" (mi riferisco SOLO al loro costo). La Costituzione dice che queste sono delle "FUNZIONI" da espletare a favore dei cittadini (purtroppo oggi siamo una nazione piena di "SUDDITI" e con pochissimi "CITTADINI" rimasti ancora in vita);
3) Allora? Basta con le chiacchere e passiamo ai fatti! Come: ma e' semplice: il cittadino ha un potere eccezionale nelle sue mani: la nostra Costituzione! Cominciano a sbatterla in faccia a chi non la rispetta e, se necessario, giungiamo alla disobbedienza civile (nessuno paghi piu' tasse o imposte, ritiriamo tutti i nostri risparmi dalle banche, non usiamo piu' le nostre auto - una bici puo' essere un'ottima alternativa - ma soprattutto denunciamo personalmente - dico personalmente, con nome, cognome e pubblica funzione - tutti i dipendenti dello Stato che commettono atti illegali dimostrabili);
4) Un ultimo suggerimento per Beppe Grillo: ti prego, Beppe, tu che puoi, inizia ORA una campagna a tappeto per abolire TUTTE le auto blu esistenti sul territorio (come hanno fatto gli Inglesi recentemente) e pretendiamo che i milioni di euro (denaro pubblico) che si spendono annualmente (per mantenere un costosissimo privilegio per una esigua minoranza) siano immediatamente devoluti a favore dei disabili ed handicappati (prego leggere la segnalazione della Sig.ra M. Simona Bellini, Presidente Nazionale Famiglie di Disabili Gravi e Gravissimi)!
Come sostenevano i nostri antenati:
"Intelligenti pauca!"
Valber47

Valter G. Bernini 04.12.10 06:27| 
 |
Rispondi al commento

Franco Gioia : meno male che c'è un regolamento comunale che impedisce a questa signora di dire che fa parte del gruppo di Italia dei Valori.
http://www.youtube.com/watch?v=h2Oo48XcLBw&feature=player_embedded

franco gioia 04.12.10 05:21| 
 |
Rispondi al commento

Corona è gia' stato condannato in secondo grado. Non è ancora il giudicato, per cui valutazioni definitive su di lui non se ne possono e non se ne devono dare (anche se il Berlusca ormai ha sdoganato il concetto di magistratura rossa o politicizzata - ne consegue che le sentenze di condanna dei giudici ormai sono carta straccia, quasi un salvacondotto x l'ingresso in Parlamento (nel quale Corona siedera' presto; restano, purtroppo, dei gravi e pesanti dubbi sulla sua moralità e sulla sua onestà: in ogni caso è ormai ospite fisso a matrix e viene leccato come un labrador da Fede in ogni suo collegamento col TG4: strane coincidenze... Prossimo esecutivo: alla giustizia: corona; alle pari opportunita': lelemoras o la d'addario, al posto della meloni per le politiche a fv dei giovani e delle loro prospettive lav Ruby Tuesday...
Infine ripristiniamo il soppresso dicastero della salute, accorpato se non sbaglio al welfare di sacconi) e mettiamoci il dottore personale del nano, che lo fa sembrare un 26 enne in piena esplosione ormonalee e gli consente prestazioni sessuali da fare invidia al Rocco nazionale.Che il microorganismo che si nutre di arsenico ritrovato nel lago americano dalla Nasa non sia un residio del liquido seminale del nano, proliferato dai tempi delle sue scampagnate nei ranch di george dabliu?

riccardo ivani 04.12.10 05:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E visto che si parla di immondizia mediatica e di faziosità mediatica... possibile che a questo blog stia sfuggendo quello che da mesi stanno facendo tutte le tv di dx sx e centro? Possibile che non abbiate notato che stanno costruendo l'immagine mediatica di uno SCONOSCIUTO di nome DRAGHI? Tutti i TG trasmettono le sue conferenze coem se fosse OBAMA!!! E poi ultimamente avete notato quanti Direttori e presidenti di istituti bancari vanno nei talk shows??? Solo stasera a "invasioni barbariche" ce n'era "uno" che raccontava di guadagnare 1milione e600mila euro all'anno... e la gente? APPLAUDIVAAA!!!
a tutte le unità in ascolto! a tutte le unità in ascolto!
"stanno farcendo la TV dei nuovi dirigenti della politica-partitica-bancaria! e siccome i politici-ominicchi-partitici sono molluschi invertebrati senza idee ma con le tasche piene... Le Banke hanno deciso di mettere in campo il loro "alfieri e cavalli"... ma prima devono costruirgli un'immagine mediatica... e ce li propinano persino nei cartoni animati! Chi era Ciampi?
Chi è Draghi?... appunto! Avete appena capito chi sarà il futuro presidente della RES PUBBL... PARDON! RES PRIVATA!
E Grillo che fa? Leggete il post di ieri... menziona per sei volte DRAGHI senza mai una sola nota critica nei suoi confronti. (??!??)
Chissà perKè? Forse il grasso banKiere saprebbe rispondere.
Chiaramente io scrivo "Grillo" ma sappiamo benissimo che lui su questo blog non passa un solo minuto. Per "Grillo" intendo "i suoi autori".
Quindi... ripetete con ME:
VIVA DRAGHI! VIVA DRAGHI! FUTURO PRESIDENTE DELLA RES-PRIVATA! ...E MAGARI PRIMA GLI FACCIAMO FARE PER UN PAIO D'ANNI IL PRESIDENTE DEL conSILVIO!

open your eyes people! open your eyes!
the "cricket" sings the songs, written by authors who are "dragons"!


Dedicata al nano:
Il capo

Quando il corpo fu creato, tutte le sue parti inoltrarono domanda onde poter essere poste a capo di esso.

-Disse il cervello: Io trasmetto disposizioni e messaggi a tutte le parti del corpo, le controllo, le dirigo. E' giusto che io venga eletto CAPO.

-Disse lo stomaco: Io traduco, insieme all'intestino, in energia tutti gli elementi di cui il corpo ha bisogno, lo nutro e lo preservo da morte causata da inedia. E' quindi giusto che io venga eletto CAPO.

-Dissero le gambe: Noi trasmettiamo e trasformiamo in moto tutti gli impulsi del cervello e l'energia che ci fornisce lo stomaco. E' giusto che noi siamo elette CAPO.

-Una dopo l'altra tutte le varie parti del corpo umano proposero la loro candidatura adducendo motivi più o meno validi, ed infine il Buco del Culo propose la propria.

-Scoppiò una risata generale, tanto ridicola fu trovata l'idea che il Buco del Culo fosse CAPO:

-Offeso, il Buco del Culo si gonfiò, si occluse e da quel momento si rifiutò di fare il proprio dovere, ossia lo Stronzo.

-Il tempo passò e a causa dello sciopero indetto e attuato dal Buco del Culo, tutte le parti del corpo cominciarono a star male: il cervello divenne febbricitante, lo stomaco aveva i crampi, le mani e le gambe pendevano inerti lungo il corpo e tutto era in disordine.

-Infine per non andare incontro a morte sicura, tutti gli organi si rivolsero al Creatore, pregandolo di eleggere il Buco del Culo a CAPO del corpo umano. Avvenuto ciò e rabbonitosi, il Buco del Culo riprese a lavorare regolarmente, e cioè a fare lo Stronzo.

Morale della favola: per diventare CAPO non c'è bisogno di un genio, ma basta che sia qualcuno che sia capace di fare lo Stronzo.

Bad To The Bone Commentatore certificato 04.12.10 03:18| 
 |
Rispondi al commento

AGENTE ZEROZEROTETTE

Silvio, te l’avevamo detto. I soli di cui puoi fidarti siamo noi, che di te abbiamo già detto e scritto tutto quel che c’era da dire e da scrivere. Noi che Wikileaks ci fa un baffo. Noi che seguiteremo a volerti bene anche quando l’ultimo servo ti avrà voltato le spalle. Manca poco a quel giorno, ora che si scopre come il complotto di Assange sia un penoso autocomplotto e persino Letta (Gianni, s’intende) e Cantoni affiorano tra le fonti degli Usa. Mentre lui passava il tempo a sventare i complotti del Pd (figuriamoci), di Fini, delle toghe rosse e delle penne giustizialiste, un esercito di serpi in seno ingrassavano in casa sua, pronte a spifferare tuttoappena girato l’angolo, mordendo la manina che le nutre. È vero che, circondandosi di certa gente, è il minimo che possa capitare. Giuliano Ferrara raccontò che negli anni ‘80 faceva la spia a pagamento spiattellando alla Cia tutto quel che sapeva del povero Craxi. Mettersi in casa gente così non è il massimo dell’astuzia. Ma la generosità dell’ometto è nota: dimentica tutto, sperando che gli altri facciano altrettanto con lui. È il caso di Letta-Letta, del quale non s’è mai saputo se sappia più cose di B. o se B. sappia più cose di lui. Ma Cantoni? Nel '93 era un uomo finito. Arrestato per corruzione e bancarotta, dovette patteggiare la pena. In un altro paese sarebbe scomparso dalla circolazione. Invece B. se lo portò in Senato e lo riempì di prebende, dalla presidenza della commissione Difesa a quella della fondazione Fiera di Milano. E quello per sdebitarsi – secondo le rivelazioni di Wikileaks – spettegolava con l’ambasciata Usa sulle sue precarie condizioni psicofisiche. Ma non per averlo nominato senatore, bensì per i festini che lo rintronano e lo portano a vedere complotti dappertutto, persino dietro Noemi Letizia (la celebre Agente Zerozerotette). Intanto Letta-Letta soffiava all’orecchio dell’ambasciatore Thorne...

continua :


L'incantesimo di rasputin silvio si sta per rompere. I berlusconiani in buonafede si troveranno pieni di debiti e coi figli ignoranti, quelli in malafede tenteranno di riciclarsi.
Noi però le vostre facce non le dimenticheremo...

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.10 02:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

so' proletario,
però rude sbirro de strada,
copincollate de tutto,
ma mai che me citate Karl.

C'hanno ragione li colleghi fasci!
O voi c'annate d'accordo!

http://www.youtube.com/watch?v=MZtcZBAODHo

Nico Giraldi (er pirata), Roma Commentatore certificato 04.12.10 02:17| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto sia contento delle rivelazioni di WikiLeaks,una sola cosa mi mette un po in sospetto:
com'è che la cia,sapendo che sta a Londra non se lo va a prendere con una qualsiasi delle loro solite scuse (vedi Afghanistan...e chi vuol capire...) e se non è a Londra,xrche non lo trova? Visti tutti i mil di doll che spende x la cia? Stiamo parlando di Assange,uno in carne ed ossa,che esiste veramente,mica di b.laden!!!!

Bad To The Bone Commentatore certificato 04.12.10 02:10| 
 |
Rispondi al commento

Questo post è un vero capolavoro, non serve commentarlo. L'unico passo che non condivido è quello su Berlusconi: per lui la visibilità è potere e viceversa. Non è un prestanome, non è un ologramma: ha una realtà propria che obbedisce alle sue leggi, un po' come i castelli di Coleridge.Non è il pupo, è il puparo, non il fango ma il demiurgo. Purtroppo hafatto in modo che la sua realtà basata sul non essere e sull'apparire diventasse la nostra e ora siamo un paese svuotato, senza sostanza. Ad maiora (14 dicembre, arriva presto!).

riccardo ivani 04.12.10 02:06| 
 |
Rispondi al commento

Questa ve la riassumo perchè lé lunga da morire..
Fonte sempre Weeklecs.

In sintesi:

Agli Americani del teatrino della politica italiano frega pochissimo.
A loro interessa il petrolio ed in particolare quello Iraniano.
Perchè sembra che l'Eni di Scaroni (definito "il Vero Ministro degi Esteri Italiano", che sarebbe un anche un bel nick, volendo),
dicevo, sembra che Scaroni le stia studiando tutte per rinviare la chiusura o riduzione dei rapporti con l'Iran.
questo nell'ambito delle note sanzioni di cui gli Usa & Getta sono fortissimi sponsor.

Ma le trova proprio tutte le scuse.
Una volta dice che devono rientrare dagli investimenti, quell'altra che ci sono i contratti da rispettare. E gli Usa & Getta non capiscono bene quali sono i contratti vecchi e quali i nuovi...

Eh beh, ecco, insomma, dai.
Dopo tanto tempo con noi non sanno ancora quale pesce prendere.

Notte a domani. :)


Ecco a voi la società del grande fratello, delle veline, di dagospia, di lele mora, dei vecchi imbottiti di viagra, dei "gratta e perdi", dei "cantanti italiani riuniti", dei guardoni e dei paparazzi.
powered by B.

----------
La società italiana sembra franare verso il basso sotto un’onda di "pulsioni sregolate". L’inconscio collettivo appare "senza più legge, né desiderio".
2.332.000 cittadini italiani di età compresa tra i 18 e i 34 anni, non hanno studiato e sono senza lavoro.
Fonte Censis - 44° Rapporto sulla situazione sociale del Paese/2010

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.10 01:49| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei rovinarvi lo sballo di questo bellissimo post.
Ma devo informarvi che nel gennaio 2010 il Berluska ha detto:

"In response to the Ambassador’s questions to the Prime Minister about the role of the internet, Berlusconi shot back “it’s important for liberty.”

Fonte: Weeklecs


Carissimo Beppe,seguo il tuo sito da tanti anni ed ho condiviso molte tue battaglie che nel mio piccolo ho fatto anche mie,purtroppo devo dire che secondo me non sei la persona adatta x fare questo tipo di reprimenda a certi individui e spero che la tua riconosciuta onestà ti eviti di rispondere che la tua ricerca di visibilità (a volte un pò forzata..)aveva come unico scopo il far conoscere a + gente possibile le tue idee.Non è così e lo sai.Non conadanno il fatto che tu curi la tua popolarità!Ma non ammetto assolutamente,da uno come te,l'ipocrisia!

Bad To The Bone Commentatore certificato 04.12.10 01:41| 
 |
Rispondi al commento

"DAI, SEMPRE, A CESARE QUEL CHE E'DI CESARE".CHI HA SCRITTO QUESTO POST,CHE E'MOLTO BELLO IN QUANTO MOLTO VERO; DEV' ESSERE, SENZ'ALTRO, UN GRANDE OSSERVATORE E PSICOLOGO; QUALCUNO CHE CONOSCE PROFONDAMENTE I MECCANISMI DEI VIZI DELL'UMANITA',E CON UNA SENSIBILITA'A FIOR DI PELLE.BISOGNEREBBE IMPARARLO A MEMORIA E FARE LUNGHI ESAMI DI COSCIENZA.I MIEI COMPLIMENTI E GRAZIE. QUEL GENIACCIO (DA ME MOLTO AMATO)DI GRODDECK DICEVA,IN UN BELL'AUSPICIO:-IN TRE DIREZIONI SI DIPARTONO I RAMI DEL FUTURO: BELLEZZA, CHIAREZZA,INFANTILITA'. MA DAI RAMI DEGLI ALBERI FINTI, DI QUESTO TEATRINO DI CARTA PESTA, VEDO NASCERE SOLTANTO:BRUTTEZZA,OCCULTAZIONE E FINZIONE, VIGLIACCHERIA, ISOLAMENTO E ANTAGONISMO.AL "DIVIDI E IMPERA",PRIMA REGOLA DEL POTERE C'E'SOLTANTO UNA RISPOSTA"L'UNIONE",MA QUELLA VERA,QUELLA DEGLI OCCHI NEGLI OCCHI, DI ESSERI "VERAMENTE" UMANI E SOLIDARI.DIAMOCI UNA SCROLLATA DI TUTTI I FALSI VALORI,MITI E AMBIZIONI CON CUI CI HANNO IMBOTTITO LE TESTE E ANDIAMO A SCRUTARE QUELL'ANGOLINO DELL'ANIMA CHE SA'ANCORA COSA CI RENDE REALMENTE FELICI.E,PER FINIRE, DIVENTIAMO DEGLI UOMINI E NON DEi CUACQUARACQUA', COME DICEVA IL GRANDE TOTO'.

lilli r. Commentatore certificato 04.12.10 01:36| 
 |
Rispondi al commento

forse è il figlio segreto di berlusconi perché può far tutto e non paga mai.....

fa riflettere tutto ciò non tanto perché cambia molto se questo tizio fa un po di galera o no o fa i domiciliari........ quello che cambia è il cattivo esempio che i ragazzini ricevono grazie a tutta questa visibilità che rende questo "essere" un cattivo esempio da emulare.

BO!!!

bruno bassi 04.12.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

http://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_farfalla

può un battito d'ali di una farfalla provocare un uragano a migliaia di km di distanza?

può un singolo essere umano con la sola forza del suo pensiero provocare una rivoluzione culturale mondiale?

Ale Me (ale64), Trecate Commentatore certificato 04.12.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

http://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_farfalla

può un battito d'ali di una farfalla provocare un uragano a migliaia di km di distanza?

può un singolo essere umano con la sola forza del suo pensiero provocare una rivoluzione culturale mondiale?

Ale Me (ale64), Trecate Commentatore certificato 04.12.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Mah,visto che si parla di Corona...nessuno si pone la domanda : se un cittadino incensurato viene trovato alla guida di un'auto a folle velocita' SENZA PATENTE perche' ritirata piu' volte per gli stessi motivi....in piu'lo si trova in possesso di una pistola senza PORTO d'ARMI...cosa gli succederebbe? chiudono il gabbio e buttano la chiave... eppure mi sembra che sia a piede libero e gli abbiano pure dimezzata una pena.....sapete il perche'?troviamo insieme una risposta:
1)ha tanti soldi e si puo'permettere buoni avvocati.....,
2)la natura lo ha dotato di particolari doti sessuali ambivalenti con le quali risolve tutti i problemi (bisognerebbe chiedere a Mora i dettagli tecnici).......,
3)avra' in cassaforti(sparse per il mondo naturalmente) degli scatti (di personaggi che ora ci stanno rovinando l'esistenza) che tiene per queste occasioni......
Provate a dare una risposta a questo e avrete la chiave di volta di tutti i problemi,se non si parte da qui' tutto il resto e' fuffa.......

renato f., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.10 00:55| 
 |
Rispondi al commento

...Salvate il "soldato" Assange...!

E' questa l'e-mail che tutti dovremmo inviare,
a tutti ed ovunque nel mondo !

Non sò cosa ci sia dietro tutta questa storia,
ma mi sento di dire solo questo...:

....Salvate il "soldato" Assange !
(non chiedetemi perchè).
Maurizio Tesei

maurizio Tesei 04.12.10 00:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io dico addio a chi si nasconde con protervia dietro a un dito,
a chi non sceglie, non prende parte, non si sbilancia
o sceglie a caso per i tiramenti del momento
curando però sempre di riempirsi la pancia
e dico addio alle commedie tragiche dei sepolcri imbiancati,
ai ceroni ed ai parrucchini per signore,
alle lampade e tinture degli eterni non invecchiati,
al mondo fatto di ruffiani e di puttane a ore,
a chi si dichiara di sinistra e democratico
però è amico di tutti perché non si sa mai,
e poi anche chi è di destra ha i suoi pregi e gli è simpatico
ed è anche fondamentalista per evitare guai
a questo orizzonte di affaristi e d'imbroglioni
fatto di nebbia, pieno di sembrare,
ricolmo di nani, ballerine e canzoni,
di lotterie, l'unica fede il cui sperare...

stefano t 04.12.10 00:34| 
 |
Rispondi al commento

“FEDERALISMO LEGHISTA, RIPROVA SARAI PIÙ FORTUNATO”

A me mi sa, che anche questa volta, dopo 15 anni di tentativi andati a vuoto, ai ragazzi con “IL MOCIO VERDE NEL TASCHINO”, il federalismo senza “DA’NE’”, gli si volatilizza ad un passo dalla meta. Giacché è in corso la veglia funebre attorno al capezzale del governo del “NANO PUZZOLENTE” in agonia.

“TUTTI LO VOGLIONO, MA NESSUNO LO PIGLIA”.

Va bene che la fortuna è cieca, ma qui probabilmente la sfiga ci vede benissimo, se in 15 anni non si è riusciti a portare a casa solo tante belle promesse mai mantenute?

Paolo R. Commentatore certificato 04.12.10 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Fabrizio Corona e Belen.
Ho letto da qualche parte che la ragazza è la più cliccata sul web.
A me queste due persone non incuriosiscono per niente, non mi è mai capitato di andare alla ricerca di notizie che le riguardano. Non per spocchia, ma proprio per disinteresse nei loro riguardi, perché non mi comunicano niente; come anche altri. D'altra parte, io penso che il cervello non sia una discarica e dunque...

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 04.12.10 00:27| 
 |
Rispondi al commento

...La visibilità è una droga ? Dipende dalla persona!Però ammettiamolo, in Italia, è così
che stà andando.

Ma non durerà molto,perchè come detto si basa tutto sul Nulla.Quindi non può durare.

Anche le previsioni di Beppe,dureranno poco,
la realtà è invece pervasa dal "kaos" e quindi aperta a tutto.

Personalmente,come già detto altre volte, temo
che il governo in carica darà grossi dispiaceri al Paese.

Le dichiarazioni odierne del coordinatore Verdini che dichiara di "fregarsene del Colle",confermano
il pensiero di Berlusconi e Bossi.

Questo governo rimarrà in carica con le buone
o le...cattive ! Cosa vuol dire lo immaginiamo tutti !

Le "CRICCHE",sanno benissimo che se il Paese
cambia, positivamente, loro...finiscono tutti
in galera !

Quindi ci provano...! Se per caso non dovesse riuscire possono sempre...scappare con i famosi elicotteri...!

Sembra un film pazzesco...ma temo sia così,
e sarò felice di sbagliarmi !
Maurizio Tesei

maurizio tesei 04.12.10 00:20| 
 |
Rispondi al commento

- 10

'notte!

Paola Bassi Commentatore certificato 04.12.10 00:02| 
 |
Rispondi al commento

“BRAVO SILVIO, FINALMENTE UN MIRACOLO RIUSCITO”

Dopo le rivelazioni WIKILEAKS, grazie al nostro “BEN AMATO LEADER”, la nostra Italia da macchietta, smidollata e infoiata, corrotta e corruttrice, fascistoide e marchettara, nel mondo non sarà più riconosciuta come “SPAGHETTI, PIZZA E MANDOLINO”, ma grazie a lui, saremo riconosciuti come "PAPI, MAFIA E BUNGA- BUNGA".

Lui ci aveva già provato con la “MONNEZZA DI NAPOLI”, con la “RICOSTRUZIONE DELL’AQUILA”, ma non gli erano riusciti proprio bene, ma questo di ridare una nuova immagine degli Italiani nel mondo gli è riuscita proprio bene.

“LUNGA VITA A SILVIO”.

Paolo R. Commentatore certificato 04.12.10 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Normalmente questi personaggi rappresentano il "CATTIVO", oggi li dipingono come oracoli da seguire, tatuati come Yakuza (almeno loro hanno degli onori da rispettare), ma non capisco una cosa: perche' parli di una situazione talmente inutile che farebbe vomitare un maiale?

elia rizzuti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.12.10 23:56| 
 |
Rispondi al commento

PRECARI LAUREATI, POLITICI ANALFABETI
A proposito dei precari laureati e politici analfabeti, visto che i partiti continuano a incassare soldi dallo stato, sempre senza far nulla, perchè i neo laureati, anzicchè pensare di andare all'estero non entrano in politica?

Marco C., Segrate (MI) Commentatore certificato 03.12.10 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo questo articolo ho avuto la fortissima sensazione che non fosse stato scritto da Grillo.

Magari mi sbaglio ma la sensazione c'è stata, e forte.


OH! Grillo! OH! Grullo!
Questa non è farina del tuo sacco, e dai commenti dei più votati, sono riuscito a capire che i Grillini non hanno capito proprio un cazzo di quello che forse hai detto.
Non è che ti sei dato all’ LSD? In ogni caso ognuno il suo cervello lo strizza come vuole.
Comunque l’importante è che la farina sia buona il sacco deve solo essere pulito e questo io non sono in grado di verificarlo, noi che siamo nell’oltretomba ci limitiamo a far mente locale:
Se l’Italia è un manicomio, abbiamo avuto buoni maestri e non siamo ancora riusciti a superarli.
Poi se mi permetti, dissento, su un punto, Berlusconi lo sa benissimo di essere un burattino in mano alla grande finanza, è solo che si è montato la testa e pensa che altri non riuscirebbero a recitare così bene la sua parte.
Mentre tutti sappiamo che non è così, ma a scegliere è sempre il “principale” i Veltroni ,i Rutelli, i Fini si calano le braghe, ma sarà sempre e soltanto il “principale” a scegliere la sua ZOCCOLA!!!

Luigi Di Lallo 03.12.10 23:48| 
 |
Rispondi al commento

'a rosiconi!

voi ce l'avete una pagina su Wikipedia?
bé Fabrizio Corona ce l'ha!

;))

Paola Bassi Commentatore certificato 03.12.10 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vero!

Alfonso V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.12.10 23:45| 
 |
Rispondi al commento

http://213.251.145.96/

http://46.59.1.2/

http://88.80.13.160/

http://www.facebook.com/wikileaks

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 03.12.10 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è democrazia, non ci sono scelte.
Le chiacchiere di questi politici non risolvono problemi.
mi piacerebbe vedere qualcosa come questo:

www.propp.it

emanuele monaco 03.12.10 23:19| 
 |
Rispondi al commento

venerdì 3 dicembre 2010
UN OMAGGIO A SANTORO

SANTORO, FLORIS, DANDINI, SAVIANO-FAZIO E VARI
ZERBINI......PERSONALMENTE ?
................NON SIETE E MAI SARETE I MIEI PALADINI................

SE NON SI COLGONO QUESTE COSE, SAREMO SEMPRE E SOLO SCHIAVI ASSUEFATTI
DELLA LORO INFORMAZIONE , BORGHESE E DEVIATA.


Poteva starsene tranquillo, in silenzio, nel limbo di vita sospesa di tutti i senza carte: con un po’ di fortuna non l’avrebbero preso. Ma in quest’autunno di ghiaccio gli immigrati alzano la testa, lottano per la libertà di muoversi, per la dignità, per una vita fuori dal margine in cui è stretta dalle leggi di questo paese.

La vendetta dello Stato non si è fatta attendere. Dopo un breve ricovero al Niguarda, Abder è stato preso in fretta e furia e portato di filato al CIE di via Corelli. I compagni hanno provato inutilmente a mettersi in mezzo.

Un corteo spontaneo è partito dal presidio sotto la torre verso la questura di via Fatebenefratelli. Ma per Abder è ormai tardi: quando lo rintracciano al telefono è già oltre il muro. Il presidio davanti alla questura, dopo lunghi momenti di tensione, si scioglie. Marcelo, essendo italo-argentino, ha la doppia nazionalità e può andarsene a casa.

A Milano, come già a Brescia, il governo non fa sconti. Hanno paura, paura che la lotta contro la sanatoria truffa si estenda, paura che nei campi del meridione, nei magazzini del nord, nei cantieri delle grandi opere, nelle fabbriche e nei mercati generali, qualcuno alzi lo sguardo verso una gru, verso una torre e si faccia coraggio. È andata male. A noi tutti il compito di rendere più solide le reti di sostegno intorno a chi lotta.

Fonte
◦email: fat@inrete.it

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 03.12.10 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei un grande, perchè sei credibile.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 03.12.10 23:07| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

RIVOLUZIONE CULTURALE

SETTE DICEMBRE
TUTTA L' EUROPA RIBELLE RITIRA IL DANARO DALLE BANCHE.
FARE GIRARE.

Chi non lo fa sta con i Nani, sta coi comunisti e i leghisti.
Sbattezzarsi se volete una religione.
Via auto, se volete una vita.
Via cellulare se non volete un cancro, alla megliov i accorgete di avere passato l' itera vita attaccati a una macchina.
Niente supermercati
Dismettere le assicurazioni.
non pagare le tasse, il minimo per non farvi mettere nei vasini.
smettere.
Io ancora quelle pu.tt.ane delle bionde, maledette, ma alterno con buona canapa medica.
Pax per evribody.

Chi tiene i soldi in banca sta con Berlusconi, io noooo.


Sembra che Castelli abbia avuto un prolasso sfinterico

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 03.12.10 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sfacciatissimo OT :

Un abete di novantaquattro anni, trentotto metri e'stato ucciso per decorare piazza san pietro. Per poco piu' di trenta giorni, se e' fino all'Epifania.

Sarebbe ora di farla finita con queste cazzate. C'ho un'albero sintetico da vent'anni che ha visto diplomarsi i miei figli e nascere i miei nipotini. Questo per me e' un valore.

Valter Conti ☆x5 Commentatore certificato 03.12.10 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona sera pazzarielli.

Rompiamo un po’ gli zebedei, a quelli con “IL MOCIO VERDE NEL TASCHINO”.

“PERCHÉ LA LEGA NORD HA VOTATO CONTRO L’ARRESTO DELL’EX - SOTTOSEGRETARIO NICOLA COSENTINO PER FATTI DI CAMORRA” ?

Paolo R. Commentatore certificato 03.12.10 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i leghisti indossano versace

certo non i contadini e acculturati legaioli

ma loro dirigenza venduta a le cosche

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.12.10 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BELLA NOTIZIA :

Crisi di ascolti Mediaset: sospeso "Angeli e Diamanti"
Salta l'esordio delle "Charlie's Angels" italiane Vittoria Belvedere, Martina Stella e Camilla Ferranti.

>>>>>>>>>>>>
L'EGEMONIA DEL NANO è in netto CALO !!!

però...ci sono nell'aria gli ultimi colpi di coda
di questo mostro demente!
lo posterò nei sottocommenti!
in rete si scopre roba strepitosa , siamo un po'
tutti Julian Assange !


Bravi! fate bene ad essere contrari alla visibilità.

ANDATE A NASCONDERVI!

E lasciate spazio a chi sa cosa farne.

Peccato che il Popolo siate ANCHE voi e se qualcuno diventa popolare ne siete voi i responsabili!
Lasciate la Popolarità a chi sta per darvi altri 30 ANNI DI PENTAPARTITO!

Bella roba!

Questi sono più intelligenti di voi popolo italiano
LA ROTAZIONE AUTOMATICA
lo sanno cos'è e la applicheranno ancora.
Date pure retta.

Saluti


Striscia ieri sera ha messo in evidenza il rapporto di uno stilista, VERSACE, con la n'drangheta.

Secondo il pentito intervistato, Versace era completamente asservito alla malavita.

Vorrei far notare che Versace era calabrese, e dunque non c'è da stupirsi che avesse contatto con certe cose.

In pratica questo non farebbe che confermare che le infiltrazioni al Nord sono state prodotte proprio da chi è arrivato dal Sud col suo bagaglio di corruzione innata.

In definitiva, quello che ha rovinato il Nord è stata l'immigrazione dal Sud.

Avrà portato braccia, ma ha portato anche qualcosa di MOLTO peggio.

E non mi sento di ringraziare chi l'ha fatto.

Daisy G. 03.12.10 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa non è urbanistica/viabilità, è poesia!

http://www.youtube.com/watch?v=oCEYzffkqII&feature=player_embedded


Daisy G.= PERCOLATO ALLO STATO PURO

Franco F. Commentatore certificato 03.12.10 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Quirinale: rispetto delle prerogative. Verdini: "Ce ne freghiamo". E mentre Pierferdinando Casini fa il nome del futuro premier che da qualche giorno è sulla bocca di tutti, cioè Letta, e dice "andrebbe bene, benissimo", negli ambienti del Quirinale si ribadisce che nessuna presa di posizione politica di qualsiasi parte può oscurare il fatto che ci sono prerogative di esclusiva competenza del Presidente della Repubblica. Di lì a breve, la replica del coordinatore del Pdl, Denis Verdini: "Noi sappiamo che il capo dello Stato ha le sue prerogative ma ce ne freghiamo, cioè politicamente riteniamo che non possa accadere questo, ovvero che il capo dello Stato , nelle sue prerogative, possa pensare che per risolvere i problemi di questo Paese si mandi a casa chi ha vinto le elezioni, Berlusconi e Bossi, e si mandi al governo chi le ha perse, Casini e Bersani. Anche i partiti hanno le loro prerogative".
(03 dicembre 2010)

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 03.12.10 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Essere di "destra" ha tarpato le ali a molti.
Nel cinema, nella letteratura, nella musica, in TV.

Battisti è stato osteggiato per anni, quando scriveva le sue più belle canzoni con Mogol.

Poi quando è passato con quell'altro autore, ed insieme hanno fatto cose non assolutamente ricordabili, è stato sdoganato.

Mina è tutt'ora un'icona, anche se non fa che urlare, nelle sue canzoni ed anche nelle pubblicità, perchè ormai deve essere sfiatata, perchè è il simbolo della rivolta ai bacchettoni.

Poco importa che sia andata in Svizzera per non pagare tasse italiane come hanno fatto anche De
Benedetti e Grillo.

Guardare a chi sono i vostri idoli fa capire CHI siete voi.

E non è un bel vedere.

Daisy G. 03.12.10 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e qundo c'è di mezzo lo STERCO DEL DEMONIO non c'è santo che tenga...

http://www.beppegrillo.it/2007/03/muhammad_yunus.html

Beppe: "Ho incontrato un grande uomo. Un vero economista che ha salvato la vita a un numero incredibile di persone. Il suo nome è Muhammad Yunus, Nobel per la pace del 2006."

certo, come no?

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=7724

"YUNUS, IL BANCHIERE DEI POVERI CHE SI INTASCA I SOLDI DEI POVERI".


davide lak (davlak) Commentatore certificato 03.12.10 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo filmato lo vorrei dedicare a tutte quelle donne che vorrebbero convertirsi all'Islam.

Da non perdere.

http://www.youtube.com/watch?v=-zdvC_PptXI

Sempr e., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.12.10 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


aprite gli occhi!


http://www.youtube.com/watch?v=WgJLSua63u4

Roberto S., milano Commentatore certificato 03.12.10 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EROI INVISIBILI

L'eroe invisibile è quello che riesce a mantenere la famiglia di mese in mese,passo dopo passo,di bolletta in bolletta,di mutuo in mutuo,di difficoltà in difficoltà.
E' l'uomo che sorride sempre ai suoi figli rendendo invisibile la sua disperazione e la paura del domani.
La sua onestà è invisibile tra mille disonesti visibili ed invisibile è la sua voglia di fare e di cambiare questo mondo per migliorarlo.
Se non ci riesce e cade nella depressione può capitare che si tolga la vita ma lo stesso morirà invisibile.
Due universi paralleli che camminano insieme ma enormemente distanti.
Un mondo di immagini e quello della vita reale un po come la crisi finanziaria e quella reale.
Chi vive nel tubo pensa di avere poteri divini,può insegnare,può divulgare,può obbiettare,può mentire tanto nessuno può dire il contrario,in effetti deve leggere solo un copione.
L'invisibile può solo tirare a campare ma ha il potere dell'improvvisazione.
Lui può scegliere:può sciegliere di affrontare la vita così com'è,dura e bella allo stesso tempo,può sciegliere gli amici,può sciegliere di cambiare canale o di spegnere il maledetto emettitore,può toccare la gente con mano,soffrire e gioire con loro,scambiare opinioni e sperare in un futuro migliore.
L'eroe invisibile è l'eroe di tutti i tempi,è l'attuatore dello scopo di Dio,è colui che muore di stenti e di colera ad Haiti,è il profugo che soffre nel deserto del Sinai,o è uno dei tanti bambini dilaniati in Iraq.
Tutti invisibili agli occhi delle telecamere ma tutti eroi nel mio piccolo grande mondo.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 03.12.10 21:27| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Saremo presenti ad ogni elezione politica dalle nazionali alle regionali passando per le comunali....... Il Movimento 5 Stelle è destinato a fare terra bruciata di tutta questa marmaglia che attualmente infesta ed infetta le nostre amministrazioni ed istituzioni pubbliche

http://www.youtube.com/watch?v=si0ft3Q1V-4

Ricordate il M5S non è ne di csx ne di cdx !!!!! Noi siamo Sopraaaaaaaaaaaaaaaaaaa,Sopraaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
Dal minuto 4 circa una apoteosi


Maurizio Corona, qualche mese fa si è presentato ad uno spettacolo con due ore di ritardo rispetto all'orario.

Quando ha iniziato a cantare la gente ha incominciato a fischiarlo e lui come risposta si è messo a insultare e a minacciare.

Molte persone stanche, deluse, insultate e minacciate hanno cercato di avvicinarsi per picchiarlo.

E' stato in quel momento che è scappato come un gattino impaurito.

Ecco i filmati:

http://www.youtube.com/watch?v=pSe2m6egl4I
http://www.youtube.com/watch?v=Q6n2DzzU2l4

Sempr e., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.12.10 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I parlamentari italiani da lunedì prossimo andranno in vacanza.

Inviterei Berlusconi ad evitare i soliti gesti incivili, abbandonando su qualche strada il fedele Bondi...

Franco F. Commentatore certificato 03.12.10 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Certo è che se risultasse vera la storia che il politico Gamma, colluso con la malavita calabrese, è effettivamente Castelli, la ndrangheta sarebbe scesa veramente molto in basso...

Franco F. Commentatore certificato 03.12.10 21:06| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, è inutile che continuiamo a girarci intorno. Questo paese E'MORTO!!! Non c'è più niente da fare se non una rivoluzione. Una VERA rivoluzione ed il giorno prima bloccare tutte le possibilità di transazioni finanziarie e bancarie per evitare che i soliti furbi ed evasori portino i soldi che ci hanno fregato all'estero. Contemporaneamente bloccare tutte le frontiere, i porti, gli aeroporti, anche i più piccoli, per lo stesso motivo.
Subito dopo iniziare la pulizia cominciando dal parlamento e finendo all'ultimo ufficio lottizzato e corrotto.
Ma chi sarà in grado di fare tutto questo?
Non certo il "popolo" ormai inebetito e rincoglionito, nè le "elite" che pensano solo agli affari loro.
Nessuno farà questa rivoluzione. Per questo il nostro paese è morto.

luigi specchio 03.12.10 20:54| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento


Una notizia proprio in tema con il post di oggi. La solita nullità che cerca un attimo di notorietà:

Il leghista Pietro Giovannoni durante la seduta del Consiglio provinciale:
"Basta contributi per la maratona di Padova, perché vincono atleti africani o comunque extracomunitari in mutande".


Allora diciamo basta anche con questa legge elettorale, perché vincono sempre i soliti stronzi vestiti, come questo consigliere provinciale...

Franco F. Commentatore certificato 03.12.10 20:53| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma Draghi è un uomo invisibie?


Quando in questo paese ridevamo tutti ridevano insieme a noi.
Ora che stiamo piangendo ci accorgiamo di quanto siamo soli.

Andrea Viperdi Commentatore certificato 03.12.10 20:49| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=0Ou08woaL80

Ascoltate questo e troverete più dolce la morte!!

KOBAYASHI ISSA (una tazza di tè) Commentatore certificato 03.12.10 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione