Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Fiato sul collo dei cittadini


fiato_sul_collo_Rivoli.jpg
Mi risulta che venti ragazzi siano stati denunciati dopo indagini in Rete della polizia giudiziaria in quanto nel 2008 avrebbero insultato su YouTube la polizia municipale di Rivoli perché aveva invitato dei rivolesi a non filmare il consiglio comunale durante un'operazione "Fiato sul collo". Due dei ragazzi mi hanno scritto e metterò gli avvocati del blog a loro disposizione e degli altri. Il blog seguirà l'eventuale processo. Vorrei però chiedere ai vigili perché un cittadino non può filmare i lavori del suo Comune? Attendo una risposta.
"Mi hanno appena notificato un avviso di conclusione indagini preliminari per il reato di diffamazione in relazione ad un commento inserito su un video riguardante l’operazione "Fiato sul collo". Il contenuto non era assolutamente diffamatorio e incitavo gli organizzatori ad agire legalmente nei confronti dei “nemici della democrazia” e il termine più duro è stato gentaglia. Ebbene non ho alcuna difficoltà a farmi assistere da un avvocato purtroppo la competenza spetta però al Tribunale di Torino. Ti chiedo se su quella città hai legali che possano affiancare i miei nella giusta difesa. Saluti." Marcello B.
"Oggi scopro dopo una notifica arrivatami dalla Procura della Repubblica , presso il Tribunale di Torino di essere INDAGATO.Questa la motivazione della comunicazione a comparire entro 20 giorni a partire da data odierna : Secondo l'articolo 595, 3° comma del codice penale perchè; commentando sul sito internet "Youtube.com" il filmato da titolo "OPERAZIONE FIATO SL COLLO A RIVOLI (TO) " e quindi comunicando con più persone, che avevano libero accesso al sito, utilizzando il nikname "MrPhotoshop" offendeva con mezzo della stampa la reputazione di xxxxx xxxxx e di xxxxx xxxxx (mi informo senza rischiare per il momento ancora, se posso pubblicare i nomi e cognomi dei due vigili urbani) scrivendo il seguente messaggio: continua .... Non so se avrai tempo da dedicarmi, se ti può essere utile ti invio la copia della notifica! Nella speranza di potermi candidare alla presidenza dei ministri ti saluto!". miky

17 Dic 2010, 22:44 | Scrivi | Commenti (46) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Salve ragazzi, a quanto pare faccio parte anch'io dei 20 indagati per diffamazione via STAMPA. fin'ora mi è arrivata solo la lettera sell'avvocato che mi informa della conclusione delle indagini preliminari, ma ad oggi non ho ricevuto ancora alcuna notifica o comunicazione ufficiale da parte del tribunale... c'è un sito o un blog dove informarsi sull'evolvere della situaizone?

Mirko Colonia 31.01.11 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi , sono entrato nella lista dei denunciati; indagato per aver offeso 2 persone con l'AGGRAVANTE di averlo fatto usando il mezzo di stampa( motivazione identica a quella riportata nel post ) Un bel regalo di Natale notificatomi il 22/12/2010 .
ringrazio Beppe Grillo per la solidarietà e l'aiuto che che ci propone.
é magnifico trovare qualcuno che ti tende una mano quando hai bisogno. Una sensazione quasi totalmente dimenticata .
Grazie e auguri
Piergiorgio

Piergiorgio DiLillo 24.12.10 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Gentilissimi lettori,
Qualche giorno fa ho ricevuto la nomina per difendere una persona accusata per i commenti relativi al video "fiato sul collo" di Rivoli.
Gradirei (e reputo opportuno) che gli altri colleghi mi contattassero per coordinare l'attività difensiva.
Avv. Flaviano Boccassini

Flaviano Boccassini 23.12.10 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe ti ho scritto per segnalarti il mio caso, anche io sono uno degli indagati.

La cosa triste è che sono stati fatti molti errori e inviati avvisi di garanzia a persone che non centrano.

In termini di costi significa che l'avvocato ti chiede 500-700 euro per presentare le memorie difensive...

Fate voi le conclusioni
ciao

gm 21.12.10 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma se tutti quelli che si sono presi insulti su internet denunciano , buona notte!!! Ci saranno milioni di cause..............

Simone ., Sassari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.12.10 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Stessa storia, anche io sono stato DENUNCIATO per "diffamazione a mezzo stampa". Peccato che il commento non fosse il mio (nybras66) ma di un altro (epistakos). Ora dovrò pagare un avvocato, sperando che tutto si chiarisca, ma su un disoccupato e invalido e malato, quello dei signori Pesce e Barbieri mi pare un soppruso assurdo. Mi farò aiutare dai miei genitori, ma questa rottura di palle (per altro gratuita) me la sarei evitata sinceramente. Tenetemi informato sugli sviluppi. Grazie.

Roberto Zoffoli 21.12.10 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è intimidzione. Vogliono mettere paura. Beppe ti tocca fare anche da surrogato della class-action! Che rabbia mi monta quanto penso ai soprusi del potere verso gente che non ha gli stessi mezi per difendersi. Vergogna maledetti!

Elena 19.12.10 14:53| 
 |
Rispondi al commento

scusate se potete avrei bisogno di risposte urgenti, se sapete qualcosa avvertitemi ciao

Giuliano Ciolli 19.12.10 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mah!
so all'antica!
ai miei tempi non denunciavano manco chi veniva sparato dalle bierre o simili! magari si procedeva
lo stesso per il penale...visto che erano vittime
fisiche della viulenz proletaria!!!!

...chevedevodadì...ricominciate e moltiplicatevi!

vedrete che i sorci torneranno nelle FOGNE
altro che "denuncia per diffamazione"!!!!

ammazza che schifo!
da vomito, davvero!

Antonio D (☭ lenin), Roma Commentatore certificato 18.12.10 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Sono solidale con i ragazzi.
credo che sia chiaro a tutti che siamo in una specie di dittatura.Beppe fai qualcosa.siamo con te.

Salvatore Sangineto 18.12.10 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Ricordate: NON PIEGHIAMOCI MAI A QUESTI CIALTRONI. Zittire Internet per loro sarà sempre più una priorità. Per noi sarà sempre di più una questione di vita o di morte. Non abbiate paura, questi sono come gli incubi dei bambini, come i Freddy Kruger della situazione. SVEGLIAMOCI e mandiamoli a fare in cuculo! Saremo NOI a colpire loro e a educare gli altri. A quella sorta di 'democrazia' che in Italia non esiste per colpa di questa casta mafiosa che ha messo le mani dappertutto!

S.m. 18.12.10 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Altro che fiato sul collo sui politici!!!! Qui è fiato sul nostro collo, adesso ci denunciano solo per aver detto vergogna!!!! Questi vigili richiedendoci i danni si beccheranno anche dei risarcimenti ai nostri danni solo per un commento. Proprio non solo loro non vengono indagati per quello che hanno fatto, ma ci denunciano a noi per l'opinione di condannare il fatto!!1 Ma vi sembra giusto?? Ma possibile che non intervenga nessuno?????

Giuliano Ciolli 18.12.10 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Io proporrei un gruppo su faisbuk intitolato 'mandiamo affanculo i vigili di Rivoli'. E poi ci denunciassero in massa. Vediamo come se ne escono.

S.m. 18.12.10 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'articolo 21 della Costituzione serve a cosa? Perché non perseguitano i ns. politici che -dal sindaco al presidentissimo- insultano a piene mani gli altri? Invece, mentre B. e i suoi se la pigliano con i giudici, Napo-capo-litano suggerisce al CSM di essere 'prudente' nel difendere i magistrati attaccati dai nostri bauscia. Questo per dire. Credono di zittirci con questi mezzucci? Vengano avanti. Mentre i consigli comunali sono INVASI DALLA MAFIA, i cittadini non solo non li possono fermare, ma nemmeno filmare e ora nemmeno commentare. Immagino che Romani sia contento. Ma se questi credono di darla ancora a bere ai cittadini si sbagliano di grosso. La resa dei conti, dei baroni e dei reucci è alle porte. 2011, sai quante teste di cazzo salteranno dai loro scranni.

S.m. 18.12.10 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io sono stato indagato perchè ho scritto vergogna a questo comune e a questi vigili, ma forse beppe non ha letto il mio messaggio che gli ho mandato la scorsa settimana, io sono di Genova e ho gia preso un avvocato ma avere dalla mia parte anche lui mi farebbe piacere, anche perchè condivido le sue idee e sono iscritto ai meet up di Genova. Ma come si fa a farsi leggere da lui? Qualcuno sa rispondermi? Grazie ciao a tutti

Giuliano Ciolli 18.12.10 16:24| 
 |
Rispondi al commento

che schifo...mi fanno solo schifo!!!!

Alessio B., Arezzo Commentatore certificato 18.12.10 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Resistenza!!!!!!!

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 18.12.10 15:14| 
 |
Rispondi al commento

PREMESSO CHE SONO IGNORANTE (IGNORO TUTTO CIO’ CHE E’ POLITICA, NON RIESCO A CAPIRLA), IN QUESTI ULTIMI TEMPI MI STO PONENDO DELLE DOMANDE.
LA DEMOCRAZIA E’ UNA BELLA COSA, MA IN UN PAESE COLTO E SVILUPPATO. DA NOI CI SONO CIRCA IL 30 % DI SEMIANALFABETI (L’ho sentito dire in una trasmissione poco tempo fa, sembra sia un dato certo) LA MIA OPINIONE E’ CHE UN BUON 50% DI ITALIANI ( e mi sono tenuta bassa)
SONO INTRALLAZZINI , CIO’ SIGNIFICHEREBBE CHE IN DEMOCRAZIA L’80% PUO’ GOVERNARE. ALLORA IL PICCOLO 20% DI QUESTO PAESE, CITTADINI ONESTI, LAVORATORI E GIOVANI
INNOCENTI DOVREBBERO ESSERE CALPESTATI DA QUESTO CIARPAME.
SIAMO UN POPOLO CHE MERITA UNA DITTATURA, MAGARI UN TRIUMVIRATO COSI’ NON C’E’ UN SOLO PAZZO, FORSE SI POTRA’ TORNARE A SPERARE.

ANNA MARIA DELFINI 18.12.10 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Le manifestazioni di protesta montano e si moltiplicano nel paese come funghi, interessate diverse e molteplici categorie sociali:
gli insegnanti prima, gli studenti poi, la polizia, la guardia di finanza, le guardie forestali, gli imprendotori, gli enti e le province per i tagli dei fondi.... e molte altre.

Auspico che, visto che protestano per le stesse ragioni, nelle prossime manifestazioni Polizia e studenti SI UNISCANO IN MANIFESTAZIONE E FACCIANO UN UNICO CORTEO CONTRO QUESTO GOVERNO.

Invece che contrastare gli studenti con manganelli e scudi, li abbassino e si uniscano a loro in manifestazione.
Stesso fine, stessa manifestazione, non violenta, contro tutti i malesseri sociali che questo governo sta generando e si creeranno nel 2011, quando centinaia di migliaia di persone si ritroveranno senza soldi e senza lavoro perchè non verrà rinnovata loro la cassaintegrazione.

Sarebbe fantastico, si otterrebbero molteplici vantaggi:
1. più visibilità alla manifestazione
2. zero violenza visto che l’unione fa la forza
3. un segnale preciso e univico a questi politici cialtroni
4. derisione totale e destabilizzazione della posizione attuale del governo che tente a criminalizzare chi protesta ( giusta comunque e sempre l’inaccettabilità dell’uso della violenza )
5. svegliare le coscienze di ciascuno per diventare una entità unita e più forte

Chi potrebbe promuovere o divulgare questa teoria ?

Che ne pensate ?

Fabio
www.fabiotartaglione.it

Fabio Tartaglione, motta visconti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.10 14:39| 
 |
Rispondi al commento

CMQ ,se il comune fa una ripresa fissa ,e riprende tutto il consiglio perfettamente e lo pubbblica sul sito ,mi sembra una forma di trasparenza nn indifferente ,credo sia giusto utilizzare quel video x qualunque scopo. Il filmare autonomamente è estremamente facile da manipolare con il rischio di farne un uso non propriamente neutro. dico cio xke mi sto battendo come consigliere x riprendere e pubblicare sul sito .ma x ora manca la coperturafinanziaria.7000 euro..
saluti a tutti da chi vi stima .Paolo

paolo romboli 18.12.10 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Quanta paura che hanno...cosa devono nascondere?
Ragazzi, spero che con l'aiuto di Beppe, li facciate neri, così magari si crea un precedente e non potranno più denunciare nessuno.
In bocca al lupo

Anto T., Modena Commentatore certificato 18.12.10 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Sono dispiaciutissimo per quel povero ragazzo che è stato denunciato dai vigili; mi auguro che il caso venga al più presto chiuso.Sono sicuro che a noi "grillini" c'è chi ci difenderà da queste barbarie.Bravo Beppe, tutti abbiamo bisogno di te in questo momento così difficile, non escluso ,io, che parlo troppo a sfavore dei sordi.Un affettuoso amichevole abbraccio.

Tuccio Vincenzo 18.12.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Beppe lancia sottoscrizione !!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi se ve lo dico, ma siete dei principianti, se avevate il permesso dovevate collegare la telecamera ad un PC e trasmettere in diretta Web il consiglio cosicchè sarebbe rimasto in Internet. Utilizzate questo sistema e vedrete che non possono fare più niente se non chiudere livestream o ustream...

Kikkooo

Kikko 18.12.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento

il solito "colpisci uno per educarne cento"

Walter T. Commentatore certificato 18.12.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Ecco perché, rinunciare al rimborso elettorale, è uno sbaglio.
Anziché lasciarli a LORO, bisogna prenderli e creare un fondo per queste emergenze.
O no?

antonio d., carrara Commentatore certificato 18.12.10 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Vogliono farci paura e tapparci la bocca: colpirne uno (20) per educarne 100 (varie migliaia)!

Rispondiamo massicci e compatti, hanno denunciato i ragazzi di Rivoli? Bene:

1) Difesa "gratuita" dei legali del movimento o del blog
2) Controdenuncia nei confronti dei denuncianti
3) Esposto in procura (se la legge e il regolamento comunale ci danno ragione) perche' non vengono permesse le riprese dei lavori del consiglio comunale

Vediamo chi prende paura...noi siamo tanti!

Bruno Ricchi 18.12.10 11:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, Grazie per il sostegno che dai ai Giovani.

anib roma Commentatore certificato 18.12.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Il grande BEPPE dice: metterò gli avvocati del blog a loro disposizione e degli altri.
Signori, abbiamo lo STUDIO LEGALE MOVIMENTO 5 ***** (stelle)??!!

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.10 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Per me non bisogna preoccuparsi, il web è pieno di cose simili, sono assolutamente normali e non basterebbero mille anni per perseguire le opinioni sui commenti di Youtube. Piuttosto bello vedere ai raggi X su Annozero la pochezza e la frustrazione di gente come La Russa. Espressione di un governo che non vede, non ode e non sente ma pretende di insegnare. Un atteggiamento pericolosissimo che (sforzandosi a guardare da destra) poteva aver senso ai tempi del fascismo figlio dell'invenzione della radio e delle ricette sociali utopistiche di quel periodo. La Russa è un uomo fuori dal tempo e in attesa di andare anche fuori dalle balle. Va compatito. Dopo tagliato i ponti con Fini e Fli resta un pesce fuor d'acqua tra gli yesman di Berlusconi. Direi che è tempo per lui di provare a esercitare le sue doti di aggressivita in un onesto lavoro.

Peter Amico 18.12.10 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Gli operai del Comune (Vigili Urbani) sono inutilie quindi offendibili!!!!!

Fabrizio Casari 18.12.10 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Estremamente interessante, da guardare, anche come spunti positivi su come agire:

http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-d34b9d93-2ee7-4728-bde2-9e8c1358254a.html

Francesca S., Verona Commentatore certificato 18.12.10 10:43| 
 |
Rispondi al commento

estremamente interessante

http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-d34b9d93-2ee7-4728-bde2-9e8c1358254a.html

Francesca S., Verona Commentatore certificato 18.12.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi di Rivoli siamo con voi!

Alessandro I. Commentatore certificato 18.12.10 09:39| 
 |
Rispondi al commento

prove tecniche di dittatura.

ivan m. Commentatore certificato 18.12.10 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Altro che progresso, siamo ormai in una irreversibile marcia ai metodi socialisti dell'est, o ai tempi fascio-nazisti, dove la denuncia é priva di riflessioni sull'etica e morale.

Salvatore Giuliano 18.12.10 05:54| 
 |
Rispondi al commento

Credo che in questo paese ci sia un trasversale comportamento mafioso che parte dall'ultimo dei cittadino per arrivare alle alte sfere. A tal prposito ci sono pochi commenti da fare direi.

Alex C 18.12.10 00:58| 
 |
Rispondi al commento

secondo me stanno tirando troppo la corda

poi se succederà come a mussolini quando lo giustiziarono i partigiani vorrà dire che se la sono andati a cercare

della serie ..."chi cerca prima o poi trova"

PS: costatazione e non minaccia

bruno bassi 18.12.10 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Interessante, non si può nemmeno esprimere la propria opinione adesso.

Siccome se esprimessi il mio pensiero con chiare lettere riceverei probabilmente un avviso di garanzia (il che potrebbe essere un vantaggio, potrei assurgere ad alte cariche politiche finalmente!) facciamo così: non scrivo niente e lascio alla vostra immaginazione il compito di indovinare quello che penso. Sono sicuro che non è difficile da immaginare.

:(

Posso dire: Vergogna?

antonio marcheselli, Signa (FI) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.10 00:13| 
 |
Rispondi al commento

Sono commosso per lo zelo e la solerzia con cui i nostri pubblici ufficiali perseguono i più efferati crimini e proteggano le nostre immacolate istituzioni.
Non riesco a capacitarmi di come seppur in presenza di tanto zelo e acume investigativo nel nostro amato Paese riesca a dilagare mafia, corruzione e malaffare.

Alberto Ronco 17.12.10 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao miky a rivoli ci sono interessi sulla droga, non so se i politici ne siano a conoscenza, ma si sono installate parecchie ndrine nel territorio, forse avevano paura che scoprissi qualcosa, sono di torino contattami se vuoi

Fabio Papurello 17.12.10 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Grazie ♥

manuela bellandi Commentatore certificato 17.12.10 23:32| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori