Il crack del Banco Emiliano Romagnolo

Il crack del Banco Emiliano Romagnolo
(4:16)
Crack Banco Emiliano Romagnolo

Oggi ho ricevuto una mail sul fallimento del Banco Emiliano Romagnolo (BER) e il congelamento di conti correnti e dei titoli (che non sono di proprietà della banca) su disposizione della Banca d'Italia. Il blog ha verificato con una telefonata (la voce è stata modificata per evitare problemi a ci ha fornito le risposte) che è tutto vero. Provate a immaginare di trovarvi domani senza poter accedere al conto corrente, al bancomat, ai titoli in deposito, ai pagamenti automatici dal conto. Come vi sentireste?
Di seguito la segnalazione e l'intervista alla BER.

Segnalazione

"Voglio segnalare che il Banco Emiliano Romagnolo è stato bloccato dalla Banca d'Italia e che tutti i conto correnti sono stati congelati per evitare che tutti ritirino i soldi. Stanno cercando di vendere la banca al gruppo Intesa, non si sa altro. E dicono che fino al 7 gennaio non si saprà nulla. Passeranno le vacanze di Natale serene, loro! E non per il freddo... Mi ritrovo come tante altre persone a non poter ricevere bonifici, stipendi, addebiti e neanche ritirare contanti allo sportello. Il tutto senza preavviso e tenendo tutto nascosto. Ancora sui giornali non si legge niente.Chiamate direttamente voi in banca per vedere che è tutto vero:
0514135595 - 0514135539
Saluti" A.C.

Trascrizione telefonata del blog alla BER:

BER: E’ stato durante un provvedimento di Banca d’Italia del 7 di dicembre in cui stabilisce che un congelamento dell’entrata e uscita dell’operatività dei conti correnti,questa tutela dei conti correnti , salvaguardare le procedure di transizione che ci sono in questo momento significa che il conto congelato, non si possono fare né ricevere bonifici assegni, RID, bancomat.. il conto è bloccato completamente. Purtroppo anche noi dipendenti siamo nella stessa situazione, non si riesce a fare la spesa, se qualcuno ha altra possibilità la situazione è cristallizzata allo stato in cui si trovava. Guardi, noi stessi che siamo all’interno che potevamo tutelarci, per prelevare, noi stessi siamo stati avvisati da un minuto all’altro, soprattutto nel rapporto con i clienti. Il 6 sera è stato preso questo provvedimento, emanato dalla Gazzetta Ufficiale della Banca d’Italia e sui giornali a tiratura nazionale. Il 7 mattina all’apertura della filiale ci ha comunicato questo. Provvedimento drastico, che chiaramente suscita, ha suscitato e susciterà enormi problemisti che alla Banca d’Italia stessa suppongo, altresì possa farlo, prenderà un sacco di denunce. Comunque sia, ovviamente che sono in forte difficoltà sono soprattutto le aziende, un disastro terribile.
Blog: Aldilà dei depositi dei CC, invece l’operatività della banca è semplice intermediaria tipo Conto Titoli anche quello è bloccato?
BER: Si Tutto, completamente tutto.
Blog: I titoli di fatto sono intestati al correntista, non alla banca.
BER: Si,bloccati nel senso che non possono essere trasferiti da un conto all’altro, lì sono e lì rimangono fino a che non si sbloccano, poi ognuno potrà disporre come vuole.
Blog:In questo periodo di congelamento non posso operare sui miei titoli?
BER: No, ma neanche sul conto corrente
Blog: Neanche da nessun altro operatore?
BER: Assolutamente no, guardi, non entrano nemmeno i bonifici
Blog:Sul conto mi è più facile capire perché è un asset della banca
BER: Capisco la sua obiezione, però anche i titoli fanno parte di una sorta di liquidità totale, credo che la maggior parte delle persone si preoccupi della liquidità per fare la spesa per pagare un mutuo, una utenza, un affitto.
Blog: Si, nella peggior delle ipotesi, congelato il conto corrente, liquido una parte dei titoli e mi arrangio in un altro modo
BER: Si ho capito, certo, infatti questo è un problema per la Borsa, per tutto, perché c’è una sorta di compra vendita, di negoziazione quanto meno, e comunque si investe anche finché tiene.

Berluscoma 2010

Berluscoma 2010 (Dvd)
Il tramonto della Seconda Repubblica raccontato da Marco Travaglio
Acquista oggi
la tua copia.


Postato il 16 Dicembre 2010 alle 20:06 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (721) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: banche, Banco Emiliano Romagnolo, BER, BOT, crack, crisi economica, titoli

Commenti piu' votati


I POLIZIOTTI DEVONO DIFENDERE IL PARLAMENTO?


ALLORA LO VADANO A LIBERARE DAI MAFIOSI E ASSASINI DA CUI E' INFESTATO

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.12.10 22:31| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 68)
 |
Rispondi al commento
Discussione


PER TUTTI E PER NESSUNO e per Stefania M

Quello che è successo il giorno 14 può avere dato un'immensa soddisfazione a molte persone che non ne possono più di questa situazione, ma in sè è stata una sconfitta per chi desidera cambiare il sistema!

IO NON SONO CONTRO LA VIOLENZA IN SE', MA RICONOSCO SOLO QUELLA VIOLENZA CHE PERSEGUE LO SCOPO PREFISSO E QUELLA DEL 14 NON HA PORTATO A NULLA MA HA PORTATO L'AVVERSIONE DI MOLTI CITTADINI NON MOLTO ADDENTRO NELLA POLITICA E QUESTI SONO MOLTISSIMI.

Se si continuerà ad andare in piazza succederà che ci scapperà il morto e daranno il via alla STRATEGIA DELLA TENSIONE e sarà la fine!

bisogna stenderli senza andare in piazza, decretando tramite internet LO SCIOPERO NAZIONALE AD OLTRANZA, FINO A CHE IL GOVERNO SI DIMETTERA' E LA MOTIVAZIONE è la compravendita di parlamentari.

SE ATTIVIAMO LA STRATEGIA DELLO SCIOPERO NAZIONALE AD OLTRANZA, RIMANENDO NELLE NOSTRE CASE LI STENDIAMO IN 15 GIORNI!

E' L'UNICA STRATEGIA VINCENTE POSSIBILE.

Max Stirner


Caro Beppe, il bello è che i dipendenti di banca fanno finta di nulla e pur di percepire lo stipendio sono pronti a ripetere tutto ciò che viene loro imposto.

Bisogna prendere atto che si parla sempre delle banche.

Ma chi ci lavora in banca?????

I dipendenti.

E non mi si venga a dire che i dipendenti non sanno nulla. Lo sanno, eccome se lo sanno, solo che il 27 del mese percepiscono lo stipendio e se ne stanno zitti!

Marco Calì

www.sapienza-finanziaria.com/

P.S. Ci sono direttori di banca che viaggiano a 5.000 euro (anche oltre) al mese!!!!!
La maestra d'asilo di mia figlia percepisce 900 euro al mese e FA UN LAVORO MOLTO PIU' UTILE ALLA SOCIETA'!!!!!


La domanda che si pongono molti giornali all'indomani della rivolta di Roma, merita una risposta. Volete vedere i volti nascosti dalle sciarpe, dai caschi e dai passamontagna?
Sono gli stessi volti che pagano l'affitto delle vostre case fatiscenti, sono i volti a cui proponete contratti da 500 euro al mese con possibilità di assunzione dopo 1 mese di prova e passaggio al fulltime da 800. Sono i volti che vi propongono i progetti di tesi a cui fate aggiungere i vostri testi noiosi, sono i volti dei ragazzini di periferia a cui date gli schiaffi quando li beccate con un pò di fumo in tasca.

Sono le persone che vi cucinano il sottofiletto tenero nella osteria ricercata e chic e lo fanno a nero 50 euro a serata, sono quelli che vi fanno il cappuccino con la schiuma. Sono quelli che vi rispondono al telefono dicendo "892424 posso esserle utile?", sono quelli che comprano la verdura al Lidl perchè alla Crai costa troppo. Sono quelli che animano le vostre vacanze per 450 euro al mese, sono quelli che preparano i mercati in cui comprate la frutta fresca. Sono quelli ai quali la precarietà sta togliendo linfa vitale, sono quelli che fanno una vita di merda ma che si son stancati di accettarla, di subirla.

Siamo parte di una generazione che per un giorno ha smesso di accumulare la cirrosi epatica dovuta alla nevrosi di una vita educata alla precarietà, che ha tifato rivolta; siamo il futuro che dovreste ascoltare, siamo l'unica parte sana di un paese coperto di metastasi. Il 14 dicembre 2010 è successo un fatto epocale, l'intera piazza del Popolo è esplosa in un boato liberatorio quando un blindato della finanza ha preso fuoco: in quel boato è racchiusa la nostra esistenza, l'esistenza di chi non poteva credere che un governo come il nostro restasse in piedi sorretto da 4 (o per meglio dire 3) miserabili, di chi non poteva credere che per una volta ce l'avevamo fatta, in tanti, in migliaia, a gridare “Tutti assieme famo paura!”.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 16.12.10 21:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 39)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gasparro occhi di bue: “Contrariamente a molti giovani di oggi, in vita mia non ho mai fatto uso di stupefacenti”.

Anche perché queste sostanze, per fare effetto, hanno bisogno di un cervello su cui agire…

Franco F. Commentatore certificato 16.12.10 20:59| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 39)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dopo lo show di LA RISSA di questa sera (del PICCHIATORE LA RISSA N.B.) E' GUERRA APERTA!!
ha dato del vigliacco a un ragazzino, invece i celerini che manganellano le vecchiette sono EROI!!

LA RISSA!!! DAMMI UN APPUNTAMENTO!!!
TI VOGLIO INCONTRARE PER STRADA!!!
TI SUPPLICOOOOO!!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 16.12.10 22:23| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 34)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma scendete giù, ragazzi, non lo fate scappare, quello che dice vigliacco agli altri!!!!!!!
corcatelo de botteeee!!!!!

liliana g., roma Commentatore certificato 16.12.10 22:21| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cazzo, sarà che l'acronimo è "Ber"....che porti sfiga a tal punto?......

harry haller Commentatore certificato 16.12.10 20:32| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da cittadino italiano io voglio, pretendo ed ESIGO le dimissiomi di LA RUSSA da ogni incarico pubblico.
Ma lo capite che razza di MERDE abbiamo nei palazzi del POTERE?

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 16.12.10 23:00| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Di Pietro!

Obbie D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.12.10 22:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento

dipietro si li spacchi la faccia a larussa
ti perdono per quei due merde dalla idv che sono andati con loro

ma picchialoooooooo tonino al vigliaccolarrisa

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.12.10 22:52| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento


Lo debbo dire: grande Di Pietro!

Ha sovrastato La Russa, gliene ha cantate quattro e da "analfabeta" gli ha spiegato quello che non aveva capito: la violenza sta montando...

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 16.12.10 23:59| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

che schifo ragazzi

è questo è un leader della ultra destra italiana?

uno che da dal vigliacco a un ragazzo che educatamente da un pensiero

lo interrompe dandole dal vigliacco?

uno che suo figlio è raccomandato al Aci senza concorso e senza nessuna dignita?

e geronimo il figlio dal fascista è un eroe??

quando il papà gira con 40 guardie dal corpo

NON è UN VIGLIACCO? fare il butta fuori così è facile

che vada in giro da solo come il ministro greco

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.12.10 22:30| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER LA RUSSA, SEMPLICEMENTE, PIAZZALE LORETO.

Paolo R. Commentatore certificato 16.12.10 22:50| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento

Di Pietro è diventato LeninDiPietro!

piano piano...lentamente ...le fragole maturano!

eh eh !!!

sembra che ha chiesto alleanza con Vendola!

allora toccherà scegliere...tra non molto...
il kalaschi-la pala armata o la penna nell'urna!
il MoVimento che farà?


Bellissima la protesta di martedi 14/12/10,una data che passerà alla storia...la strada x Piazzale Loreto è spianata e in discesa,forza la rivoluzione è partita e nessuno potrà fermarla....

Gino B. Commentatore certificato 16.12.10 23:19| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

Di Pietro grandioso la russa nasconditi

Silvio Sbadato (silvio sbadato (badman)) Commentatore certificato 16.12.10 22:53| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Alemago non sei d'accordo con i giudici ebbene quando tu eri nel MSI come picchiatore sei i giudici (toghe rosse) ti avessero condannato e messo in galera avrebbero fatto il loro dovere!
Stronzo!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 16.12.10 20:36| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MAX STIRNER Ha ragione!
La vera rivoluzione sarebbe lo sciopero generale a oltranza con riunioni spontanee nelle vie delle città, con cartelli solo per attirare l'attenzione. Nessuno a scuola, nessuno al lavoro, nessuno chiuso in casa, ma tutti a passeggiare silenziosamente nelle vie delle città senza provocazioni. Una folla muta urlerebbe più forte delle sirena delle loro auto. Non potrebbero appellarsi a nulla, non potrebbero dare ordini ai poliziotti di caricare gente comune che passeggia nelle vie, gli infiltrati non troverebbero spazio per scatenare violenza non trovando grandi cortei ove celarsi. Sarebbe un modo nuovo di protestare che legherebbe loro le mani. Se si riuscisse a capire che nessun governo sarebbe in grado di fermare una popolazione decisa a non mollare, dopo quindici giorni questi signori sarebbero col fondo schiena in terra e sarebbero costretti a lasciare libere quelle poltrone, altrimenti ci resteranno incollati finché morte non li tocca. Senza violenza, senza imbrattare i muri, senza grossi cortei non potrebbero accampare scuse.


Io sono ormai stanca per questa nazione
Io so dove andare ma non ho più la forza
e porto un passato ch’è chiuso in prigione
porto un sapere che sempre si smorza
Ma tu, ragazzo, tu libero vai
Tu sei le mie gambe
Tu porti il mio cuore
e l’oggi e il domani e il giorno futuro
tu sei la speranza del duraturo
Tu sei l’ali aperte e il sogno che splende
Ti affacci all’alba di un mondo nascente
E parli una lingua di liberazione
che sulle tue labbra è una bella canzone
Fa’ in fretta che presto passano gli anni
e anche per te verranno gli inganni
Fa’ in fretta, la fiamma che presto è tradita
non regge agli eventi, la spegne la vita
tu hai una forza che vince ogni asprezza
e che si chiama “la tua giovinezza”.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 17.12.10 10:24| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La lettera di Biondi. Ai democratici il ministro della Cultura lancia un appello per il ritiro della mozione, dal significativo titolo "Cari compagni, vi spiego perché non dovreste sfiduciarmi". Questo l'incipit: "Siccome riconosco ancora nei principali leader della sinistra e in particolare a Bersani, Veltroni e Fassino un residuo di concezione seria della politica e di rispetto nei confronti degli avversari politici, vi chiedo di fermarvi e di riflettere prima di presentare contro di me un atto parlamentare cosi' spropositato, pretestuoso e dirompente sul piano umano, che rappresenterebbe un'onta non per me che lo subisco ma per voi che lo promuovete

http://www.repubblica.it/politica/2010/12/16/news/e_bondi_scrive_al_partito_democratico_cari_compagni_non_mi_sfiduciate-10258214/?ref=HRER2-1

raramente nella mia pur lunga vita ho assistito a qualcosa del genere. un essere così viscido, a cui anche dare del verme sembra un'offesa al mondo animale, che striscia davanti ai suoi vecchi compagni, quelli a cui, una sera sì e l'altra pure, nei dibattiti televisivi, gliene dice di tutti i colori.
e per cosa poi? per pietire la suo miserabile possibilità di continuare a intascarsi la poco sudata e poco meritata paccata di soldi NOOOSTRIII!!

liliana g., roma Commentatore certificato 16.12.10 23:04| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riduzione del 60 % del numero dei deputati e senatori.
Riduzione del numero dei consiglieri regionali del 60%.
Eliminazione delle province.
Tetto massimo dello stipendio dei parlamentari a 6000 € al mese tutto incluso.
Eliminazione di qualsiasi vantaggio (trasporti , cinema,a e quant’altro per i politici).
Abolizione totale dei finanziamenti pubblici ai partiti e ai giornali .
Impossibilità di candidarsi a qualsiasi carica pubblica per i pregiudicati e i condannati in secondo grado.
Eliminazione della prescrizione giudiziaria.
Raddoppio della pena per chi querela senza motivo ma (vedi gabanelli)
Equiparare il sequestro di persona semplice a quello a scopo di lucro.
Ergastolo per la pedofilia e lo stupro.
Validità dei filmati , foto, e registrazioni audio a scopo processuale.
20 anni di galera per bancarotta fraudolenta.
Sequestro e vendita dei beni per chi evade oltre i 50000 euro.
Affitto gratis per 5 anni per chi ha affittato in nero.
Riduzione delle tasse sui passaggi di proprietà degli immobili di un valore inferiore a 1.000.000 di euro.
Liberalizzare la apertura delle farmacie e degli uffici notarili.
Abolire qualsiasi trattamento pensionistico superiore a 3700€ al mese.
Tetto massimo di una frequenza televisiva per qualsiasi persona o società o ente qualunque.
Tetto massimo di 3 reti televisive pubbliche
Pubblicazione degli evasori fiscali condonati da tremorti e richiesta di sanzione del quadruplo dell’evaso.
Banda larga ovunque.
Riduzione drastica della vendita di acqua in bottiglia e obbligo per tutti i comuni di fornire acqua potabile(secondo i parametri europei) a tutti i cittadini.
10 anni di galera per chi truffa lo stato.
Aumentare le tasse ai ricchi e diminuirle a chi possiede un reddito inferiore a 30000€
Controllo dei prezzi petroliferi sottoposto a referendum propositivo
Introduzione dei referendum propositivi.
Abolizione del quorum nei referendum
Rispetto dei referendum o pestaggio immediato dei parlamentari.
tetto ai patrimoni personali,

al casula, cagliari Commentatore certificato 17.12.10 17:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono pienamente d'accordo con quanto afferma Max Stirner nel suo commento.DOVREMMO UTILIZZARE AL MEGLIO E AL MASSIMO LE POSSIBILITA'CHE INTERNET CI OFFRE(prima che ci vengano tolte anche quelle,...E AVVERRA'!!!!!)e dichiarare:SCIOPERO NAZIONALE AD OLTRANZA RIMANENDO A CASA( E DOVREMMO ANCHE RITIRARE I NOSTRI SOLDI DALLE BANCHE PRIMA CHE CE LI FOTTINO,E RITIRARE I FINANZIAMENTI ALLA MERDA DI CHIESA E,IN FINE, UTILIZZARE QUESTA NUOVA STRATEGIA PER LE NOSTRE BATTGLIE).Fra tutte,la sua soluzione mi sembra la più saggia,ma credo che il suo messaggio cadrà nel vuoto,poichè ormai,anche il popolo(incluso quello del blog)è infettato delle stesse malattie di chi è al potere.Cio che meglio è riuscito al sistema è "DIVIDERCI",e siamo tutti un pò matti come loro .E'con immensa tristezza che affermo queste cose;....MA PURTROPPO NON SIAMO PRONTI!!!

lilli r. Commentatore certificato 17.12.10 02:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su Annozero è andata in onda la violenza di LaRussa, il fascista ministro che attacca i giovani del movimento accusandoli di vigliaccheria perchè portavano il fazzoletto sul viso durante la manifestazione e perchè picchiavano i poliziotti, lui , ex picchiatore nero con coltello ed armi, ha minacciato di scagliarsi addosso a chi? DiPietro? Santoro? Vauro? Mi sarebbe piaciuto essere presente per andargli incontro e picchiarlo in diretta, il mio sogno, la feccia al Governo, non solo ladri e malfattori, ma feccia, topi di fogna, delinquenti dentro e fuori.
Un bravbissimo a DI Pietro quando gli ha risposto " meglio analfabeta che fascista", un bravo a Santoro che gli ha dato del tu all'on Ministro,
così Vauro, i giovani ed il pubblico.
La feccia ha perso ieri sera.

cesare beccaria Commentatore certificato 17.12.10 13:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'anagramma del nome Silvio Berlusconi?
'Unico boss virile'.
A svelarlo, in un incontro ieri sera a Bruxelles con i giovani del Ppe, e' stato lo stesso presidente del Consiglio.
"La societa' anagrammatica italiana - ha raccontato il premier, secondo quanto riferito da alcuni presenti - mi ha mandato l'anagramma del mio nome.
Volete sapere qual e'? E' 'unico boss virile'".

e bravo il nanerottolo!

allora te ne dico uno io:

governo berlusconi = burlesco governino

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO


Quantoooooooooooooooooooo mancaaaaaaaaaaaaaaaaaaa?!?!?!?!?!?!?!?!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.10 14:11| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve, volevo solo sfogarmi e dire quello che molti di voi già sanno. Sono un poliziotto da 15 anni. Essere un poliziotto significa difendere i cittadini e quello che è successo l'altro giorno a roma è vergognoso. Il ministero dell'interno ha piazzato una ventina di poliziotti in borghese con lo scopo di alimentare gli scontri. E' una tecnica che il ministro Maroni conosce bene. Quando un intero popolo è in rivolta lo si contrasta con il caos, e il caos, se non ce lo si crea. Il governo si è indignato perchè la magistratura ha rilasciato i violenti che hanno arrestato. E per gli infiltrati non si indigna? poliziotti infiltrati pagati come missione speciale. Chi vi scrive sa cosa sta scrivendo, ma soprattutto, chi vi scrive, 2 giorni prima degli scontri è stato "cazziato" da un superiore per aver rifiutato di far parte di questi infiltrati che alla fine di questo mese si ritroveranno 500 euro in piu nella busta paga. Sà di cosa sto parlando vero ministro maroni? e per questo lei non si scandalizza? Smettetela di dare in pasto all'opinione pubblica notizie false, ne va del buon nome dell'italia e del corpo della polizia. Arrivederci e buone feste a tutti...

anonimo 17.12.10 13:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Elena Colombo:

Scusa ma tu sei una infiltrata del Regime su questo blog???

Mi sai dire dove vivi o anche tu vedi una realtà di questo paese come lo psiconano di arcore che continua a dire che va tutto bene?

Sei hai studiato un minimo di storia a scuola sappi che da SEMPRE e OVUNQUE, le rivoluzioni partono dagli studenti.

Se oggi hai dei diritti e dei privilegi, lo devi a chi ha combattuto, dato sangue, protestato, morto, arrestato e picchiato, anche per te.

Svegliati!!!

Ricorda che l'ignoranza non paga...

Alessandro Giacomini (nemo777), Barlassina Commentatore certificato 17.12.10 12:27| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tano di cappello allo studente che ieri sera ad annozero si è preso del vigliacco da Ignazio lo strazio e non ha reagito, io al suo posto sarei sceso dal palco e gli avrei fatto mangiare tutti i denti...oddio i denti quel che ne restano dato tutta la coca che pippa sto fascista di merda!!!!

N'teng na lira 17.12.10 12:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

da Spinoza

Emilio Fede: “Roma invasa da criminali ben pagati”. Esagerato, erano solo 314.

anib roma Commentatore certificato 17.12.10 18:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è l'unico Paese occidentale che da la pensione alle prostitute.

Senza aver versato contributi.

Bastano due anni di "fatica" in Parlamento!.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 17.12.10 10:35| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione


IL RICATTO DELLA PAURA

IL REGIME PICCHIA CHIUNQUE SENZA RITEGNO

PORCI VANNO IN TELEVISIONE E IRRIDONO

NON CAMBIA NULLA

I POLIZIOTTI POVERI SI SCONTRERANNO CON I POVERI

FRA LIBRI INUTILI , GIORNALI INUTILI ,
TRASMISSIONI INUTILI.

RISPETTO , CONSIDERAZIONE ED UN INCHINO

A CHI FUORI MANIFESTA , PRENDE BOTTE ANCHE PER
NOI

INCHINIAMOCI E LO FACCIANO I MISERABILI ,
VENDUTI E I CODARDI.

LO FACCIA ANCHE CHI NON FA' ABBASTANZA

E NE PORTI IL PESO E LA COLPA

IO.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.10 18:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Grandissima tirata d'orecchi per gli studenti presenti ad Annozero ieri sera. Avrebbero potuto stendere in un attimo il fascista sbavazzante, facendogli notare che nessuno di loro avrebbe potuto, come Geronimo, il figlio del fascista, appena laureato occupare il posto di consigliere di amministrazione della Premafin, del gruppo Ligresti. Essere giovani, partecipare alla politica, e non essere informati, nella realtà di oggi è un delitto.

Il Batacchio 17.12.10 12:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il presidente del consiglio annuncia che altri otto parlamentari stanno per confluire nel pdl.

Ma non si era chiuso il mercato delle vacche ?

Ah no, ci sono i saldi di fine stagione !

Aldo F., napoli Commentatore certificato 17.12.10 11:48| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

On the road, a Pescara. Umori e rumori della gente.

In una tabaccheria, un individuo tracagnotto e arrogante, grugnisce: "Berlusconi....questo nome riempie la bocca. Invece D'Alema, gni...gni..."
Poi si guarda intorno cercando consenso. Convinto, chissà perchè, che era scontato che tutti la pensavano come lui. Tutti zitti.
"Vero?" chiede, poi, guardando me tutto tronfio. Io gli ho risposto: "E' vero. Pronunciando il nome Berlusconi, si riempie la bocca....di fango"
Per fortuna una mezz'oretta dopo, alla fermata di un autobus sento nel vociare casinaro di un gruppo di ragazzi:
"Speriamo che cade, sto ca...o di Berlusconi!"
"Non solo Berlusconi! - risponde un altro ragazzo pischelletto arrabbiatissimo - Se ne devono andare tutti! TUTTI!" Poi tira su col naso, nel freddo pungente.
Che consolazione. Grazie, ragà!

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 17.12.10 15:33| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione


LE BANCHE SONO SOLIDE

BY TREMORTI

SOLO IL BANCO EMILIANO ROMAGNOLO ?

D'accordo mai scatenmare il panico ...e la banca MB di Milano perchè non è nella stessa situazione? piccola banca di DERIVAZIONE AMERICANA , inculata come le altre dai DERIVATI.....

http://www.milanofinanza.it/news/dettaglio_news.asp?id=201011080906001097&chkAgenzie=PMFNW

ops ma l'elenco è lungo .....ai ai ai ....blog......qui' siamo ottimisti.....

Da Milano Finanza rontracciamo questo elenchino :

Le principali:
CR Rimini
Gruppo Delta
Sedici Banca
B.ca Mb
B.co Emiliano Romagnolo
BCC di San Vincenzo La Costa
BCC della Sibaritide
Banca Arner....già uscita dopo che la casa madre svizzera ha inglobato tutto
Banca di Rimini
BCC Fiorentino (la famosa banca di Verdini)
Credito di Romagna
Banca di Credito e Risparmio di Romagna


http://bologna.ilsalvagente.it/Sezione.jsp?titolo=Ber%3A+la+banca+dei+vip+fa+crack%2C+Bankitalia+%27%27blocca%27%27+tutto&idSezione=144Ma

Ma si potrebe FARE UN GIOCO .....CACCIA ALLE BANCHE COMMISARIATE O CHE STANNO PER FALLIRE.....???

Un tempo si rapinavano le banche ; ora da tempo le banche rapinano i cittadini.

Tinazzi


tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.12.10 21:48| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori