Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Person of the Year 2010: MoVimento 5 Stelle


MoVimento5Stelle_Time.jpg

Il MoVimento 5 Stelle è il personaggio dell'anno. Lo dice una fonte autorevole e sopra le parti: io stesso, Beppe Grillo, che l'ho fondato. Dite che non sono credibile, che sono autoreferenziale? E chi se frega. Nella Storia d'Italia del dopoguerra non c'è stato nessuno come il M5S che contro tutti i media, senza finanziamenti di lobby, massonerie, criminalità e affini, senza rimborsi elettorali, abbia ottenuto gli stessi risultati. Questo, e lo dico in particolare ai pennivendoli a pagamento dei giornali e ai mezzi busti della televisione che piuttosto di informare sul M5S si farebbero tagliare le mani, è incontrovertibile. E allora un peana al mezzo milione di voti ottenuti alle elezioni regionali in cinque regioni con una proiezione di due milioni di voti alle eventuali politiche. Un "In alto i cuori" per i ragazzi e le ragazze del M5S che hanno contribuito a bloccare la TAV in Val di Susa e la cementificazione del Canavese, vietato la costruzione di centrali nucleari in Emilia Romagna, introdotto la raccolta differenziata, il wifi e la ripresa in diretta delle sedute dei consigli comunali in molti comuni dove sono stati eletti. Il M5S ha dimostrato coi fatti alcune cose, inconcepibili per l'italiano medio e i partiti. Le elenco. La politica si può fare per spirito civico, con stipendi adeguati alla media degli stipendi italiani e per un massimo di due legislature, poi si ritorna al proprio lavoro. I soldi non sono necessari per fare politica, il M5S ha rifiutato i contributi elettorali di 1.700.000 euro per le regionali, mentre gli altri partiti incassano un miliardo di euro. Ogni voto al M5S, grazie a donazioni volontarie di circa qurantamila euro in tutto, è costato 0,8 centesimi e nulla ai contribuenti. I media tradizionali non sono più indispensabili per fare politica. La Rete li sta sostituendo. Si è parlato del M5S poco e quel poco per criticarlo eppure la gente sapeva in modo misterioso che esisteva e conosceva il suo programma. I leader non servono, non sono mai serviti, sono arrivisti pieni di sé come un tacchino il giorno del Ringraziamento. Il M5S ha una struttura orizzontale, senza vertici, di persone incensurate che si riconoscono negli obiettivi sociali, nel programma, ognuno conta uno, ma chi non muove il culo e non si impegna continuerà a contare zero. I rifiuti non esistono, esistono invece gli interessi dei partiti e della Confindustria con la creazione di discariche e di inceneritori. Il M5S a Cesena, per l'incontro Woodstock 5 Stelle ha riciclato il 91% di una quantità di materiale pari a quella della città di Forlì. Erano presenti 180.000 persone e il parco è stato lasciato immacolato. I materiali riciclabili sono stati pagati 5.000 euro al M5S da una società specializzata in riciclo di Vedelago. L'incontro di Cesena ha avuto in due giorni 5 milioni di contatti via Internet, Un record assoluto per l'Italia, meglio della maggior parte dei canali televisivi nazionali. La televisione e la sua capacità di influenzare l'opinione pubblica sono al tramonto. Vorrei fare qualche critica, ma a questo ci pensano gli altri, inventare balle è il loro mestiere. Non so come finirà, ma il seme è stato gettato, la politica non è un mestiere, ma un dovere civico. Il cittadino è entrato direttamente in politica con il M5S e ci resterà. E' una previsione e insieme un augurio per l'Italia.


P.S. Sono stati schedulati incontri per la creazione di Liste Civiche 5 Stelle nelle seguenti città:

AirolaCaninoCapoterraCarturaCassinoCastelmellaCastellaranoCirièCorigliano ScaloCosenzaCrotoneMorlupoOderzoPontinia,  RiminiRoseto degli AbruzziSan Benedetto del Tronto, SienaSennoriTermoliTriggianoValenzanoViadana, Volpiano

Proponi un incontro nella tua città.


Berluscoma 2010

Berluscoma 2010 (Dvd)
Il tramonto della Seconda Repubblica raccontato da Marco Travaglio
Acquista oggi
la tua copia.


29 Dic 2010, 15:23 | Scrivi | Commenti (587) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

yeah! ;)

siti web trento 25.11.12 22:55| 
 |
Rispondi al commento

giulio tremonti chiede di aumentare l età delle pensioni in europa tutti lo fanno. Noi chiediamo, invece di arrestare tutti i politici corrotti, di allontanare dai pubblici uffici tuttiquei condannati in via definitiva perchè in europa tutti lo fanno, o si dimettono da soli per evitare imbarazzanti figure.Dipoter esercitare il mestiere di politico al massimo per 2 legislazioni come in europa tutti fanno.Noi chiediamo che voi politici la smettiatr di offendere la nostra intelligenza, il popolo italiano chiude 1 occhio, a volte 2, un orecchio e pure l'altro ma la corda che state tirando da troppo tempo si stà spezzando. Chisemina vento, raccoglie ,tempesta!

vittoria lombardo 02.12.11 08:00| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito uno slogan così:
100 processi nessuna condanna
Ma ti risulta che il Cavaliere sia stato processato in questi 100 processi oppure ha 100 processi che lo aspettano e ce la mette tutta per evitarli?
E' incredibile quanto le parole siano potenti rispetto ai fatti, d'alta parte l'opinione pubblica è fatta da parole! Chi la spara piu grossa fa piu strada.

guido

Guido Salamone 11.02.11 15:57| 
 |
Rispondi al commento

certo credevo che mio nonno fosse sessualmente attivo perchè a 70 anni diceva di avere qualche rapporto sessuale. Ma Berlusconi da come viene descritto sembra un fenomeno del sesso ed ha 72 anni. Per questo motivo mi sembra ci sia del vero ma anche esagerazioni per posizioni politiche diverse. Io sono pensionato e debbo dire che aspetto ancora qualcosa nella busta paga o per aumento o per diminuzione di tasse, pertanto berlusconi non si ama sopratutto per altri motivi. questa strada della mancanza di dignità non mi sembra propio quello che vogliono gli operai... scusatemi non voglio contraddirvi è solo il mio punto di vista...e la sinistra sò che può recuperarli....


OGGI si stupiscono di Cesare Battisti!!! E quando ai tempi di Izzo Ghira Delle Chiaie Avanguardia Nazionale i governi sudamericani li facevano fuggire per aiutarli nelle epurazioni di organizzazioni quali "Sentero Luminoso" con l'appoggio dei Servizi questo allora andava bene!!! Quando i Commissari di PS durante gli anni 70/80 avvisavano le sezioni del MSI di Via Noto, P.za Tuscolo degli arrivi in modo che potessero scappare e restassero i compagnia prendere manganellate dai Celerini!!!!! Io c'ero le ho viste queste cose e ho partecipato ero uno di destra prima di passare alla sinistra!!!! Vergogna!!!! Poi attraverso i Servizi anche a me fu offerto un indirizzo che non esisteva sulla mia Carta d'Identità e poi invece fui arrestato quando a tutti era stata invece promessa immunità in cambio di silenzi e pestaggi ai capi della sinistra!!! Ma che ne sapete ragazzi di cosa era la destra di allora. Di come venivano addestrati i ragazzi del Fronte della Gioventù nelle sezioni con agguati pugni nello stomaco e preparati all'uso dei famosi "male e peggio". E vogliamo parlare di BUONTEMPO del suo ufficio vicino al lungomare di Ostia da dove inviava picchiatori reclutati nelle zone di Ostia Nuova? La destra eversiva era la lunga mano dello Stato pilotato e guidato come sempre dagli USA per evitare il loro spauracchio più grande: i comunisti al governo. Ma non vi sembra di aver sentito queste stesse parole oggi dal nostro Presidente del Consiglio?!!! Corsi e ricorsi storici. Oggi sono un cittadino che si definisce anarchico e non riconosce alcuna legge ed alcuna istituzione perchè vorrebbe dire allearsi con dei fuorilegge autorizzati e se non sbaglio nel codice penale QUESTO SI CHIAMA "FAVOREGGIAMENTO!"" Vergognatevi! Io cercherò sempre attraverso internet di far capire ai giovani di oggi di ribellarsi e di non aver paura. Loro non possono farvi nulla se siete tutti uniti. Lo stato ed il potere ragazzi ricordatelo "SIETE VOI!!!!!!!!!!!!!"

Mauro Di Natale 04.01.11 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Oggetto: I: 498 deputati contro l'eliminazione del vitalizio che a noi Contribuenti costa 150 milioni l'anno.

Il giorno 21 settembre 2010 il Deputato Antonio Borghesi ha proposto l'abolizione del vitalizio che spetta ai parlamentari dopo solo 5 anni di legislatura in quanto affermava cha tale trattamento risultava iniquo rispetto a quello previsto dai lavoratori che devono versare 40 anni di contributi per avere diritto ad una pensione.
Ecco com'è finita:
Presenti 525
Votanti 520
Astenuti 5
Maggioranza 261
Hanno votato sì 22
Hanno votato no 498).
i 22 sono: BARBATO, BORGHESI, CAMBURSANO, DI GIUSEPPE, DI PIETRO, DI STANISLAO, DONADI, EVANGELISTI, FAVIA, FORMISANO, ANIELLO, MESSINA, MONAI, MURA, PALADINI, PALAGIANO, PALOMBA, PIFFARI, PORCINO, RAZZI, ROTA, SCILIPOTI, ZAZZERA.

referendum?

maurizio bini 04.01.11 00:21| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe ho provato ad andare sul sito sul nucleare ma non riesco ad accederci,sono io che non sono in grado o cè qualcosa che non va?ciao e grazie

mauro latini 03.01.11 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo Beppe, o Beppe Grillo come ti pare.
Delle belle notizie, " ed è bella notizia già quello che fanno i consiglieri eletti che trasmettono tutto cio che accade nelle riunioni comunelio regionali ". Bisogna che girano di più queste notizie, molta gente non vi conosce ancora, e non fa niente che non abbiamo televisione, però dobbiamo aumentare. Perciò più informazioni, più volantinaggi. Io faccio, o meglio ora mi son fermato che fa freddo. Un cartellone da 1 metro 40 a sandwic, ci scrivo le malefatte dei fatti locali, e giro per la città. Può essere un suggerimento? Con amore e con democrazia Peter Pan.

Vito Volpicella, bari Commentatore certificato 01.01.11 14:16| 
 |
Rispondi al commento

AUGURI A TUTTI E CHE IL 2011 SPAZZI VIA QUESTA CLASSE POLITICA DI RAZZISTI, DITTATORI, IMPUTATIE PAPPONI!!!!!!!!!!!!

lUCIANO SCARAMUZZA 01.01.11 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Volevo dimostrare la mia condivisione sia con questo posto di Grillo che con quello sul discorso di fine anno. Condivido entrambi.
Ho un'unica precisazione. E vorrei rivolgermi a coloro che ancora non capiscono il M5S. Chi fa parte del movimento ha abbracciato da subito come una necessità imminente, con un "era ora" le frasi, le idee, i gesti di colori che sono stati votati nei comuni (e mi rivolgo soprattutto a Bono e Biolé in Regione Piemonte per COSA e COME si sono rivolti al Consiglio ultimamente). Chi ha sentito fin dall'inizio Beppe Grillo parlare del M5S anni fa ed aveva il fondato bisogno di sentir dire QUELLE COSE, ha già capito e sta giù muovendo il culo. Il M5S è persona dell'anno 2010, come ha scritto ampiamente Grillo e non ci trovo da aggiungere altro. A chi invece boicotta, critica o semplicemente è in dubbio o diffidente chiedo di non cercare di farci cambiare idea, non serve. Chimataeci idealisti, ipocriti, addormentati, sogratori, ingenui... ne abbiamo sentite talmente che qualche nome in più non ci abbatte perché ormai ci siamo coalizzati ma non con i partiti, tra di noi.
Grillo ha detto cos'è il M5S, per me dev'essere chiaro cosa non è: questo movimento non è mafia, non è corruzione, non è arrivismo, non è ozio, non è intrallazzo, non è favoritismo, non è incapacità, non è comodo.
Chiedo di non fare i finti votanti per avere qualcosa in cambio: si muove il culo per avere un Paese civile dove le cose funzionano e non per avere un Paese finto dove le cose si sperano.
Io faccio gli auuguri di un buon 2011 a tuttu quelli del M5S, iscritti, eletti, partecipanti... membri e a Beppe Grillo, l'uomo delle verità a 5 stelle!
Auguro che il 2011 sia finalmente l'anno dei fatti che concretizzano le speranze pulite.
Rossana

Rossana Orsi 31.12.10 18:47| 
 |
Rispondi al commento

IL MOVIMENTO 5 STELLE DEVE RESTARE : INDIPENDENTE !!! AUTONOMO !!! AUTOSUFFICIENTE !!!
ESTRANEO A TUTTE LE ATTUALI FORZE POLITICHE , NON DEVE "INVISKIARSI" CON NESSUNA DELLE ATTUALI "SOSTANZE" VISCIDE MALEODORANTI IN "DECOMPOSIZIONE" ECC....

PERSONE GIOVANI , ONESTE , SERIE , CON IDEE CHIARE , INNOVATIVE , ECO E SOCIO COMPATIBILI ,

SOLO COSI' POTRA' FARE QUALCOSA DI CONCRETO , DI " SANO " , E SERIO , PER QUESTA ITALIA ORMAI ALLA CANNA DEL " GAS " ,

ALTRIMENTI ANCHE SOLO UNA MINIMALE "CONTAMINAZIONE" LO RENDEREBBE UGUALE SE NON PEGGIO A TUTTO " QUELLO " CHE VEDIAMO TUTTI I GIORNI ORMAI DA OLTRE 20 ANNI E PASSA .....CHE FA MORIRE SEMPRE DI PIU' LE PERSONE PER CANCRO DA :
STRESS , NEVROSI , RABBIA , MALA ALIMENTAZIONE ," FUMI" DI TUTTI I TIPI E GENERE , ECC...

E POI IL " NANO " DICE CHE GLI ITALIANI SONO DALLA SUA PARTE .....
PROBABILMENTE SONO QUELLI (come disse in tv)
CHE SECONDO LUI SONO DEI COGLI........I

POVERA ITALIA ....
MD

MDs 31.12.10 11:08| 
 |
Rispondi al commento

L'articolo su "TIME" e stato sicuramente conferma e motivo di gioa per Beppe Grillo e i Grillini.IL "MOVIMENTO si sta facendo notare,conoscere, e questo e un gran bene; perche' s'ingigantisce e quindi prende poteree,forzae, capacita'per gli scopi che si è prefisso,ovvero, per la riconquista dei propri diritti e il ristabilimento della giustizia e equità. Se si rimane coerenti alla linea di base,senza pero' stagnarsi, ne puo venir fuori qualcosa di imporante!.....di"GRANDE"!!. Auguri per noi tutti.

lilli r. Commentatore certificato 30.12.10 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assolutamente concorde con quanto Beppe spiega nel post, ad eccezione del fatto che - secondo il mio modestissimo parere - forse sarebbe stato il caso di accettare il milionesettecentomilaeuro di finanziamento pubblico, da destinare e utilizzare però (esssendo soldi pubblici) per opere di interesse pubblico (acquisto macchinari per ospedali e simili).....

Piero Di Rutigliano 30.12.10 19:52| 
 |
Rispondi al commento


Ripeto che non sono più a Gar=ttières, ma a Monaco con : ameglio@libello.com, i casa di riposo, avvicinando gli 89 anni. Tralcio dali commenti: Sono i giovani che costruiranno un nuovo domani.
Di tutto questo Grillo è stato l’apripista! Lo auguro di cuore, ammesso che i giovani posseggono o sappiano trovavre il necessario : le buone idee, i capitali il senso della misura. Buon anno 2011.

Ernest Ameglio, Monaco principato Commentatore certificato 30.12.10 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo stakanovista Fassino dice che firmerebbe l'accordo di Marchionne;
BENE
che ci vada lui 11 ore in linea e che l'operaio Gigi si segga in Parlamento per 15 anni con sua moglie.
Così che poi ci spiga per bene la Costituzione il Fassino grissino e un po fascistino!
mandi

piero m., san vito al tagliamento (PN) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.10 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Non so che dire , questo M5S è ossigeno per la democrazia, da parecchio sono simpatizzante allo stesso e vi giuro ne sono feliceeeeeeee !
Grazie Beppe e a tutti gli attivisti del movimento.
Che il 2011 sia l'anno della rivoluzione democratica, non vedo l'ora di poter fare la mia crocetta sul simbolo M5S e girò per il paese a testa alta.

vittorio vecchi 30.12.10 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Ho alcune curiosità:
In caso di elezioni politiche,
chi sarà il candidato del m5s?
Quale sarà il suo programma economico?
Quale sarà la sua strategia di uscita dalla crisi?
sosterrà il rinnovo della cassa intergrazione?
Sosterrà l'abolizione la legge 30?
Sosterrà aumento dell'età pensionabile?
Che strategia fiscale adotterà?
E la sanità? quale sarà la sua soluzione?
Sanità pubblica o privata?
Vorrà abolire la riforma gelmini?
E l'evasione fiscale? come combatterla?
Come prevederà di regolare i rapporti di lavoro?
Contratto collettivo? decentrato? per azienda?
Come far scendere il debito pubblico?
con dei tagli alla spesa?
E se si, quali?
L'IRAP la teniamo?
Le aliquote IRPEF vanno bene cosi come sono?
Le abbassiamo?
Oppure le alziamo?
Privatizziamo tutte le aziende oubbliche?
Oppure, rinazionalizziamo tutte quelle privatizzate?
Dobbiamo stare in Afghanistan?
OK! Basta così!
Potrei andare avanti per ore,
ma queste sono domande,
inerenti a problemi reali,
non capziose, non provocatorie.
Sono domande difficili, ma necessarie.
Sono domande che ogni elettore consapevole,
deve porsi.
Sono domande che comportano,
una scelta precisa,
una assunzione di responsabilità,
una scelta, mi dispiace per voi, ideologica!
Non basta rinunciare al finanziamento pubblico,
ci vuole ben altro per governare un paese,
e nessun elettore con la testa sulle spalle potrebbe votare un movimento che non sia chiaro nelle risposte a queste domande.
Altro che "sopra",
nei problemi bisogna andare "dentro!"

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 30.12.10 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grande beppe ora dobbiamo organizzare una raccolta firme per rifare il contratto dei nostri dipendenti (i i politici) bisogna firmare per
1)riduzione di almeno il 50% dei parlamentari
2)riduzione del 50% degli stipendi e rimborsi spese solo con relative fatture taglio di tutti i privilegi
3)riforma delle pensioni dei parlamentari alla pari di quella dei cittadini
4)cambiare la legge elettorale
sono convinto che con un referendum di questo tipo andrebbero a firmare anche quelli del pdl del pd e della lega saluti e buon anno

mario villani 30.12.10 17:53| 
 |
Rispondi al commento

COTA E LA LEGA VI RINGRAZIA PER AVERGLI REGALATO IL PIEMONTE. SIETE IPOCRITI E FAZIOSI. ALTRO CHE GLI ZORRO DEL NUOVO SECOLO.
ANCHE IL NANO ( CHE TANTO DITE DI CONTRASTATARE) VI RINGRAZIA TANTISSIMO.
MI FATE SCHIFO

texas Walker Ranger 30.12.10 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.... scusi Grillo, secondo me è "people of the year"! Buone Feste

presenti laura 30.12.10 16:37| 
 |
Rispondi al commento

io propongo di fare una mini votazione....mi spiego.....tutti quelli iscritti al blog dovranno votare 5 stelle e specificare quanti voti si pensa di poter inserire oltre al proprio.... i miei genitori non hanno internet, ma voterebbero 5 stelle....quindi io valgo almeno....diciamo 4/5 voti...cosi' ci possiamo rendere conto di quanti siamo realmente....cosa ne pensate?

manuele mostardini (purasetola), bagno di gavorrano Commentatore certificato 30.12.10 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il pricipio è "una testa, un voto", perché Grillo fa eleggere il candidato che ha preso meno voti di un altro?

--------------------------------

Perchè "uno vale uno" in commercio . Un ordine , un pagamento un DVD. Un ordine un pagamento un calendarietto. Un ordine un pagamento un cappellino cinese etc...etc....

cane di black 30.12.10 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Tutti tutti? :(


Votero M5S.Grazie Beppe

mariuccia rollo 30.12.10 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti compagni in cammino, per un mondo migliore.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.10 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Sei un Grande e per me sei anche un Leader che a differenza degli altri non cerca la visibilità mediatica.

1000000 di questi giorni per tutto il tuo coraggio!

Grazie di cuore Beppe!

massimo Frattaruolo 30.12.10 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Non leggerò.
non leggerò il diario di un anno, su Panorama, di un soldato italiano in Afghanistan.
non lo leggerò, poichè lessi il diario sulla guerra in Vietnam della Oriana Fallaci al seguito delle truppe USA impegnate, ( Europeo ).
non lo leggerò perchè è troppo facile raccogliere immagini e testimonianze di quei ragazzi che sono impegnati sopratutto per mandare denari a casa.
non lo leggerò, perchè a distanza di anni, le operazioni in Viet rappresentarono la faccia più sporca delle forze di "liberazione".
non lo leggerò perchè ora i ragazzi organizzati nella missione mi fanno ricordare i morti di "Marcinelle". ogni giorno debbono portare allo stato un impegno per le impellenti necessità di questo stato. una volta erano 1 quintale al giorno per ogni persona utilizzata per l' estrazione del carbone, ora debbono controllare il normale flusso del petrolio.
non leggerò.
in un futuro prossimo si potranno vedere le reali azioni adottate per questo processo di pace.
quando vedo il Sig. Papa alzare quell' anello per impartire la benedizione vorrei che lo portasse al banco dei pegni. almeno qualche milione per gli emarginati ci sarebbe.
GESU'!!! cacciali dal tempio!! E' l' ora!!

stefano z., reggio emilia Commentatore certificato 30.12.10 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Qualcun padano tifoso di marroni in onda??

si??

leggevo adesso una notizia di questa notte a fortaleza Ceara nord est brasilero.

dove la polizia militare inrrompe in un quartiere dove spacciavano droghe.

"Policiais militares da 1ª Companhia do 5º BPM (Aldeota), e do Grupo de Rondas de Ações Intensivas e Ostensivas (Raio), com o apoio de equipes de motopatrulhas da 2ª Companhia do 5º BPM (Messejana), ocuparam, durante a tarde de ontem, os becos e vielas de três comunidades da Zona Leste da Capital. A operação teve início no começo da tarde de ontem e o balanço final será divulgado hoje...."


Marroni e per suoi votanti!

peccoroni ubriaconi che funzionano solo con la propaganda

MARRONI NON FA NIENTE CONTRO LA MAFIA

LUI SI SOGNA IN OCCUPARE QUARTO OGGIARO POPOLARE QUARTIERE MILANES O LA DISCOTECA HOLLIWOOD DOVE LO SPACCIO è A LA ORDINE DAL GIORNO IN CERCA DI SPACCIATORI O ARMI?

MA LA PROPAGANDA LEGHISTA DICE CHE LUI COMBATE LA MAFIA

MI CONSENTA HAHAHHAHAHAHAHHAHHAHAHHAHAHH!


POVERETTI QUESTI LEGHISTI IMPARANO RAPIDAMENTE DA QUELLO CHE DICE ESSERE MIGLIORE CHE NAPOLEONE


Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.10 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fine anno tempo di bilanci; mi son andato a rileggere il contratto con gli italiani dal vespone anni fa (2001):

1)Abbattimento della pressione fiscale:
-con l'esenzione totale dei redditi fino a 22 milioni di lire annui;
-con la riduzione al 23% per i redditi fino a 200 milioni di lire annui;
-con la riduzione al 33% per i redditi sopra i 200 milioni di lire annui;
-con l'abolizione della tassa di successione e della tassa sulle donazioni.
2)Attuazione del "Piano per la difesa dei cittadini e la prevenzione dei crimini"
3)Innalzamento delle pensioni minime ad almeno 1 milione di lire al mese.
4)Dimezzamento dell'attuale tasso di disoccupazione con la creazione di almeno 1 milione e mezzo di posti di lavoro.
5)Apertura dei cantieri per almeno il 40% degli investimenti previsti dal "Piano decennale per le Grandi Opere" considerate di emergenza e comprendente strade, autostrade, metropolitane, ferrovie, reti idriche, e opere idro-geologiche per la difesa dalle alluvioni.

Nel caso che al termine di questi 5 anni di governo almeno 4 su 5 di questi traguardi non fossero stati raggiunti, Silvio Berlusconi si impegna formalmente a non ripresentare la propria candidatura alle successive elezioni politiche.

In fede,

Eppure non si leva dai maroni..
Saluti


Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra ieri.
Sembra ieri che da un tetto qualsiasi un pazzo ci mandava i suoi auguri anno nuovo.
Solo un pazzo da legare si butta in questo casino,con un progetto che sarà apprezzato ed approvato fra 100 hanni.
Solo un pazzo poteva concepire WOODSTOCK 5 STELLE.
Ciao è Buon Anno vecchio (mica tanto) PAZZO.

Pino D'albero Commentatore certificato 30.12.10 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Boffo x Boffo per 3,14

".. E così ieri Libero ne sparava due al prezzo di una. La prima: qualcuno vorrebbe attentare per finta alla vita di Gianfranco Fini, ferendolo e facendo ricadere la colpa su ambienti berlusconiani. Niente male. La seconda: una signora di Modena, di professione prostituta, nipote di un vecchio camerata (e non di Mubarak… dilettanti!), avrebbe fornito i suoi servigi in cambio di mille euro a “un tizio uguale in tutto e per tutto a Gianfranco Fini”. .. (segue)

http://www.alessandrorobecchi.it/

Paola Bassi Commentatore certificato 30.12.10 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Stavolta non sono d'accordo con Beppe.

Spiego perché nella speranza che non censuriate il post (a proposito, ma che gusto provate a cancellare le idee su cui siete in disaccordo, invece di confutarle?)

1) Prima Beppe si lamenta che il suo movimento non compae in Tv. Vero. POi aggiunge: la Tv non riesce più a manipolare il consenso. Da anni ripete la solfa che la Tv sarebbe al tramonto, ma senza Tv non si va da nessuna parte.
Infatti il partito di Grillo è dato da tutti i sondaggi (TUTTI) dall' 1,5% al 3%.

2) è estremamente cafone e presuntuoso sbrodolare su sè stessi, autonominandosi "uomo dell'anno".
Non è che ti sei montato la testa, Beppe?

3) La festa Woodstock 5 stelle è stata finanziata, tra l'altro, dai consiglieri regionali emiliani che hanno utilizzato i soldi percepiti dai cittadini (Favia percepisce 7350 euro al mese, DeFraneschi 8350 euro al mese).

4) Non è vero che il patito di Grillo non ha vertici: l'unico titolare del simbolo è lo stesso Beppe Grillo, senza alcun controllo democratico.

5) in Emilia i ragazzi del moVimento hanno utilizzato il trucchetto delle candidature multiple e grazie a questo hanno fatto eleggere il candidato che ha raccolto 350 preferenze lasciando a casa la candidata che ne aveva ottenute 700.
Se il pricipio è "una testa, un voto", perché Grillo fa eleggere il candidato che ha preso meno voti di un altro?

Salutoni a tutti.

Matteo Ferrara, Ferrara Commentatore certificato 30.12.10 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voi lo spaete i problemi che ci ha dato Saturno durante la seconda parte del 2010

MA ORA!

C'è una buona notizia per me, le amiche ed amici del Sagittario.
Nel 2011 stiamo messi bene.
Pare che siamo primi in classifica.
Per gli altri...stringere i denti potrebbe non essere sufficiente.

Bene,
una buona giornata a tutte e tutti.

http://www.dichesegnosei.it/oroscopo-2011/1640-la-classifica-dello-zodiaco


ma il blog ha censurato qualche parola??

comunista comunismo comune camino cesare battisti lula culo

a volte (ritornano) Commentatore certificato 30.12.10 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Il 2011 si preannuncia non proprio roseo, ad essere ottimisti, per le famiglie italiane. Le associazioni dei consumatori riunite hanno fatto due conti ed il risultato è forti rincari per cibo, benzina, trasporti, polizze e tariffe che, messi tutti insieme, peseranno su ciascuna famiglia nel prossimo anno per circa 1.000 euro.

(ma forse è colpa dei marocchini e dei rossi buonisti grillini pure questo)

http://www.massimodonadi.it/

Paola Bassi Commentatore certificato 30.12.10 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Tra le cose meravigliose fatte da questo blog mettiamoci la difesa dell'acqua
Un milione e mezzo di italiani ha votato il referendum contro la sua privatizzazione
Ai primi del 1900 la popolazione mondiale era circa un MLD e mezzo, oggi siamo quasi 7 e nel 2050 saremo più di 9
Ci sarebbe acqua per tutti se le industrie non la inquinassero (e con le centrali nucleari sarà molto peggio perché richiedono enormi quantità di acqua per il loro raffreddamento). Abbiamo visto come in ogni paese la difesa delle sorgenti, dei fiumi e dei laghi sia quasi nulla. Chiunque ha potuto scaricare impunemente veleni nel fiumi e in Italia sulle falde acquifere ci aprono addirittura discariche con percolato inquinante. Dunque nel nostro prossimo futuro di acqua potabile ce ne sarà sempre meno.In molti territori non si usa nemmeno l’irrigazione a goccia e ci sono zone come il nostro Trentino dove bagnare gli alberi da sopra comporta un consumo insostenibile e peggio ancora va in Piemonte o in Lombardia con le risaie
L’uso indiscriminato a mai frenato dei pesticidi e la depenalizzazione degli scarichi industriali porta ad altri inquinamenti
Alla fine anche paesi ricchi di acque naturali come l’Italia si troveranno strozzati dalla sete, tanto più là dove la criminalità organizzata ha messo da tempo le mani sull’acqua.Eppure nemmeno si parla più delle perdite abissali del nostro acquedotto fatiscente,le migliori acque termali restano cedute per pochi centesimi a società che ci si ingrassano e che sono per lo più della mafia,e l’emerito ministro Ronchi pensa bene di privatizzare la gestione di quel che resta e di renderci ancora di più il paese che consuma più acqua imbottigliata del mondo. Della messa a regime dei fiumi nemmeno parlarne
Ancora una volta il bene pubblico è stato calpestato per dare profitti irragionevoli a pochi privati.Anche qui la sx dorme e solo l’M5S ha dato segni di vitalità.Anche qui i diritti del mercato hanno avuto la meglio su quelli della gente

Masada

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.12.10 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intervista al procuratore di torino caselli:
"Se fosse passato il ddl sulle intercettazioni torneremmo all’età della pietra con buona pace della sicurezza di tutti i cittadini. Rispetto a reati come rapine, sequestri di persona, stupri, pedofilia, usura, bancarotta, corruzione e altri, con la riforma approvata alla Camera, quest’anno, avremmo risolto dal 30 al 50 per cento in meno dei casi denunciati. Per quanto riguarda, poi, i delitti di mafia, avremmo avuto serie difficoltà ad affrontare, insieme con la Dia, l’inchiesta per riciclaggio di denaro sporco della famiglia Marando e, a fine 2009, quella di un altro presunto affiliato della ‘ndrangheta, D’Agostino, che aveva lavorato con le sue imprese in importanti subappalti pubblici".

http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/cronaca/articolo/lstp/381808/

C'e' andata bene tutto sommato..che e'stato un governo del non fare..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.10 13:51| 
 |
Rispondi al commento

il Parlamento è un luogo sacro: lì si serve il Bene comune, lì si rispetta la Costituzione, lì si costruisce la democrazia della nazione.
Purifichiamolo. E in attesa mi prendo la responsabilità di costituire un gruppo, informale, di cittadini onesti che prendano in mano le sorti del Paese, in attesa che si crei una nuova classe dirigente, pronta a presentarsi alle prossime elezioni. Con nuove regole, che rispettino ed esprimano al meglio il voto dei cittadini.
Dirvi signori, userei un eufemismo. A casa! Tornate a guadagnarvi il pane come persone oneste che lavorano con sudore, senza privilegi, senza doppi stipendi, senza bustarelle, senza fare del bene comune l’uso personale per i propri sporchi comodi.
Fuori tutti dal Parlamento! Lo avete profanato fino all’inverosimile, e adesso ci vorranno magari mesi e mesi prima di cambiare l’aria infetta.
A casa, maledetti! La festa è finita!

dal sito di Don Giorgio
http://www.dongiorgio.it/pagine.php?id=2337

al casula, cagliari Commentatore certificato 30.12.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento

20 anni di galera per chi viene trovato in possesso di armi da fuoco illegalmente(non denunciate).(giusto per combattere omicidi mafia rapine e prepotenze varie.

al casula, cagliari Commentatore certificato 30.12.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Linda Linda

non cantar vittoria troppo presto..

Paola Bassi Commentatore certificato 30.12.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Hai un mare di ragione Bepun! cementificazione. bella parola. però quando succede il cataclisma è per colpa della cementificazione e delle acque che corrono sempre più veloci, come noi del resto, tanti lemmings che corrono verso il baratro. solo che loro lo fanno per salvare l' eccesso di riproduzione, noi per assoldare qualche altro mascalzone che racconta le solite balle. ultima inondazione: voce dai megafoni. "state lontani dai ponti che possono crollare!!" e tanti della cosidetta protezione civile sui quei ponti che dichiarano ai microfoni di Tele-Onda-Mefitica: Uhhh!!! quant' acquaaa!!

stefano z., reggio emilia Commentatore certificato 30.12.10 13:41| 
 |
Rispondi al commento

@linda (see tua sorella)
Con i numeri che decanti dovresti essere a festeggiare invece di stare qui a scrivere fra 4 dementi rossi come ci chiami.
Dalle mie parti quelli come te li chiamano 'cutu' (scemi).

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.10 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma guarda chi si rivede: la sig.ra viviana v.
Come mai non ha postato nell'articolo riguardante De Magistris?

andrea c. 30.12.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve blog
***

Giovani padani alla radio invitano i poliziotti "Picchiate duro, spaccategli le ossa"

Sono gli amici del Partito dell'Amore

http://sensi.blip.tv/file/4542424/77

Paola Bassi Commentatore certificato 30.12.10 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Raid sotto casa di Vendola: identificato gruppo di giovani Pdl."

Il partito dell'amore...

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 30.12.10 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fssino passerino risponde a Landini che lui di catena di montaggio se ne intende. Ah si!? e allora che tolleranza dai all'albero di un turbo perchè non grippi? scommetto mi risponderesti in mm. ed invece sono micron. a quanto deve essere regolata la chiave dinamometrica per serrare una testata? mi risponderesti in Kg. anzichè KGn.
Di che spessore deve essere l' eventuale carta"spagna" dopo l' alesaggio di un cilindro che ha compiuto 100.000 Km.? ti aiuto: 0,001-0,0015-0,0001.
Auguri. continua a percepire i tuoi soldoni e stattene zitto.

stefano z., reggio emilia Commentatore certificato 30.12.10 13:22| 
 |
Rispondi al commento

!,2,3, prova ....ad andare affanculo!

Aldo F., napoli Commentatore certificato 30.12.10 13:21| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Mi pare che il sig.Augias oggi abbia ben sponsorizzato gli inceneritori e ci ha pure messo dentro Grillo (questo è quello che ho percepito.

bartolomeo dogliani 30.12.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Il Boia, lo riconosci dai Boiardi, le Boiate...
I Patani, dalle Patane, le P.ttane, i Peti, i Petardi...

Insieme, Ballan Abbracciati all'Inferno.
Buona Digestione, Mangia$terco, Ruminate...

enrico w., novara Commentatore certificato 30.12.10 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Putta da Nulla, $erva di un Padrino diviso tra il Belato del Leone ed il Ruggito della Pecora.
Ascolta il Canto del Grillo.
Non servon Orecchie Grandi, come per la Cicala Verde...

enrico w., novara Commentatore certificato 30.12.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il concetto di beni comuni dovrebbe essere nelle certezze di un mondo moderno e civile.Valori come acqua,scuola,informazione,raccolta dei rifiuti, strade sicure,ordine pubblico,sanità decente per tutti,trasporti accessibili,purezza dell’aria, verde pubblico,parchi nazionali,bellezza delle coste,sicurezza del suolo,regime dei fiumi,stabilità delle montagne.. dovrebbero essere beni universali,considerati da tutti proprietà indissolubile comune e che tutti difendono come la propria vita,la propria casa, la propria ricchezza,la propria famiglia. Ma non è così.La perversione neoliberista ha svilito ognuno di questi beni,di per sé sacro e non trasferibile,al livello brutale di merci commerciabili su un mercato spietato, corruttibili a piacere,dissacrabili a volere, non più patrimonio di tutti ma merci da suk per il beneficio di pochi
La stranezza di questa caduta della difesa di valori comuni e di beni collettivi è che nemmeno i partiti della sx,sia quella storica e ormai extraparlamentare che quella irriconoscibile della finta e bolsa opposizione parlamentare, sembrano accorgersi di quanto accade,sembrano capire l’importanza di ciò che ci viene sottratto,nella loro omologazione indifferente e sciatta ad un neoliberismo d’accatto che nei beni comuni vede solo lo sfondo di ulteriori predazioni
La denuncia di questa inerte trascuratezza della sx in merito a questo importantissimo tema viene da un libro di Paolo Cacciari“La società dei beni comuni” Egli ricorda che non molto tempo fa l’acqua era un bene abbondante,gratuito e comune.Oggi l’immondo decreto Ronchi ne affida la gestione a privati,fingendo di ignorare che ovunque la gestione sia stata privatizzata,le conseguenze sono state disastrose,con rincari del 300%,acqua non più erogata o potabile,fino a vere rivolte popolari
Lo stesso si ripete in Italia ovunque il private sostituisce lo Stato.Eppure la sx è stata la prima a farlo e lo stesso Vendola cede al privato nell'acqua come nella sanità. Perché?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.12.10 12:30| 
 |
Rispondi al commento

hanno paura un po tutti del M5S ..la prova!!???
nonostante i sondaggi lo pisizionano a piu del 2% in tv nessuno ne parla...come al solito i giornalisti leccaculo si tengono l'acqua in bocca e zitti tutti........

cittadino onesto (cittadinonesto) Commentatore certificato 30.12.10 12:27| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualche psicogrillino scrive:

boicottiamo la FIAT.

Coglione sono decenni che la FIAT è boicottata

dagli stessi italiani.

!,2,3, prova puttanone 30.12.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/12/29/mirafiori-la-fiom-8-ore-di-sciopero-il-28-gennaio/84027/

Leggetevi l'articolo in sostanza Fiat fa gli accordi perchè il governo offre sgravi fiscali sull assunzioni, chi paga siamo sempre noi! La Fiom fa bene a ribellarsi! E io non sono comunista! Capito!

fulgy f., torino Commentatore certificato 30.12.10 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Il mito della crescita continua è stato un falso mito. Non solo questa è sostanzialmente impossibile, impossibile proprio nei fatti, non solo il suo fallimento dovrebbe spingerci verso un’economia locale o di sponda, più autarchica e controllata, più sobria e misurata, quell’economia sostenibile che il mondo no global propaganda da tempo e che in Italia trova oggi assertori nel M5S, ma resta stranamente ancora in oblio per i movimenti della sx estrema come moderata, ma dovremmo modificare sostanzialmente i modi stessi del vivere in una svolta epocale dei desideri e dei progetti.
Sono i dati stessi del selvaggio mercato neoliberista a dircelo, oltre al fatto che nessuna teoria può essere imposta al mondo perché produce solo l’interesse di pochi contro il danno palese di tutti. Essa è in ciò stesso fallace e iniqua e destinata s soccombere E se volgiamo lo sguardo ai più, balza in chiara evidenza che il sistema neoliberista non ha prodotto per le masse alcun utile, non ha rispettato la promessa della crescita incontrollata e del beneficio allargato. Questo sistema non solo è risultato controproducente al progresso e alla civiltà, ma ha allargato i suoi effetti funesti dai paesi del terzo mondo a quelli del primo che stanno cadendo in vortici progressivi di immiserimento sia materiale che morale e sociale.
C’è il verso di una poesia che dice che abbiamo tutti un’ala soltanto e possiamo volare solo abbracciati, Io credo che anche per il progresso del mondo abbiamo una mano soltanto e possiamo realizzarlo solo se due mani si incontrano e lavorano insieme, quella di chi lavora e quella di chi possiede, quella del reggitore e quella del cittadino. Se questa unione delle due mani continuerà ad essere negata, anche chi crede oggi di avere la ricchezza e il potere si troverà nelle condizioni di non sapere più a chi vendere le sue merci, a chi distribuire le sue azioni, a chi proporre i suoi partiti, si troverà in fondo a quel baratro che non aveva voluto vedere.

Masada

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.12.10 12:02| 
 |
Rispondi al commento

D'Alemagna
Schiappa-rino
Frassino
Fiorini
Michino
Letta-me
Merdini
Weltroni.... a quando la tessere del PDL?

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 30.12.10 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Siam un popolo in attesa.
Mai il Popolo nell'Attesa...
Attendiam con Fede, abiti firmati Armando, Versaccio, Dolcino e Gabbana.
Aeromobili stile Flat, Mercede...

Sulla scia di un dio, Adoriam Stracci & Rottami e lo $terco di un Pagliaccio.
Ora i tre magi, Gaspharry & Zuzzurro, Bajassharry, Melchionne.

La Bimba dalla pelle Amara, scura, in una Mangiatoia.
Samira, non parlava il nostro idioma, ma aveva Buona Volonta'.
Ora, sa Ringraziare in Italiano, meglio che dalle parti di Pontida, di Torino.
Islamica, ha offerto il suo Dono di Natale, Commovendo le mani vuote di Chi l'aveva Accompagnata nel suo Cammino.
Un'altra Bimba dalla pelle Amara, chiara ed una Maestra, a compiere il Miracolo.
Così Semplice, Operare il Miracolo.
Nulla di Economico...

enrico w., novara Commentatore certificato 30.12.10 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perchè non incassarli tutti sti soldi e impegnarli subito in lavori sociali o in acquisto di territori da espropriare al potere? a lasciarglieli , se li fregano solo.

rossella ro 30.12.10 11:57| 
 |
Rispondi al commento

M5S... TI VOGLIO BENE!
Ero in piazza a Bologna l'8 settembre del 2007...
quel giorno, dopo 38 anni di coma farmacologico, ha visto finalmente la luce per la prima volta la mia 'vita politica'. Dal quel meraviglioso giorno, come un neonato, cresco quotidianamente colmando la mia fame con informazione vera e scelte consapevoli, e sostenendo Beppe e il Movimento nelle loro iniziative. Insomma da quel giorno ho iniziato a 'partecipare' e finalmente ho cessato di 'assistere'.
Libertà è partecipazione!
GRAZIE BEPPE, GRAZIE AMICI DEL M5S!
AVANTI COSI'... e tanti auguri per un 2011 ricco di partecipanti

ALESSANDRO A. Commentatore certificato 30.12.10 11:55| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Il premier sulla questione rifiuti di Napoli: "Scenderò in campo io"

Vedrete che convincerà la monnezza ad andare via da sola dalle strade, usando lo stesso linguaggio a lui ben noto…

Franco F. Commentatore certificato 30.12.10 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo pochi gruppi, poche multinazionali, pochi magnati intendono schiacciare e dominare il mondo e tutta l’informazione, l’economia, la politica, ruotano attorno ai loro sporchi e limitati interessi, con 50 guerre per l’accaparramento inconsulto di materie prime, la corsa inesausta ai combustibili fossili, .l’assurdità di un sistema finanziario ormai basato sull’effimero che impoverisce il mondo squassandolo con progressive crisi devastanti e mirate e la perdita costante di quei diritti umani e di quei valori sociali che fino a poco tempo fa costituivano ancora un valore universale.
E si continua con questo delirio della crescita progressiva, ormai ampiamente sfatato dai fatti e dall’impossibilità cronica del pianeta di alimentarla come dall’assurda imposizione che la crescita progressiva debba corrispondere all’arricchimento interminabile di pochi magnati contro l’impoverimento progressivo e fatale delle grandi masse.
Siamo in un tale delirio di intenti, in un delirio talmente suicida, che non si vede come questo possa continuare. La tragedia è che invece di cambiare rotta, stiamo assistendo a una regressione al peggio del passato, a un allargamento dello sfruttamento e delle privazioni, a una crescita delle difficoltà della vita, mentre gruppi di fanatici senza testa inneggiano a questo o a quel distruttore senza nemmeno capire la follia delle loro intenzioni.
Siamo 6 miliardi di sofferenti e presto saremo 9 miliardi di disgraziati che vedranno solo aumentare le loro sofferenze, nel nome di odi deliranti o di crisi economiche costruite appositamente per annientare i diritti dei senza potere, e dovremmo invece unirci e lottare contro quelle poche migliaia di gaudenti cinici e sfrenati che intendono solo aumentare il loro potere personale gettando solo dolore attorno a sé e nel mondo. E vedere anche nullatenenti o subalterni fanatizzarsi per sostenere questa cricca di avidi folli dà il senso di una tale iniquità e insensatezza da lasciare sbalorditi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.12.10 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente! ci voleva qualcosa di nuovo.... Grande Grillo!

web agency 30.12.10 11:39| 
 |
Rispondi al commento

C’è una scena del film giapponese Ran dove un ragazzo cieco brancola sull’orlo di un baratro, simbolo,oggi,di un mondo che precipita mentre i politici brancolano di fronte al disastro come ciechi privi di visione e senso di realtà.Il potere di chi domina l’opinione pubblica o decide dei capitali di Stato o delle sorti del mondo,il potere dei gestori politici come dei manipolatori mediatici,si basa solo su due cose:l’efferato proposito di mantenere un potere personale contro tutto e tutti e la brama di aumentare questo potere con ogni mezzo possibile annullando la democrazia.Di fronte a loro:una platea impotente di elettori disinformati,incolti,impreparati, incapaci di vedere e di capire,somari o,peggio ancora,criminali o sciocchi imbolsiti da fanatismi e propagande dissolutrici e impossibilitati a farsi massa critica
Ciechi che governano ciechi.Si dice che in un mondo i ciechi è fortunato chi ha un occhio solo, ma in un mondo di non vedenti cronici e malvagi, il monocolo o chi mostra la realtà com’è rischia solo il linciaggio,come avviene per Assange
Le religioni sono fallite e da traide de union dei popoli e maestre del Bene sono rimaste regimi dissolutori delle stesse comunità,finalizzate a un potere non meno bieco di quello politico.Il comunismo è fallito e si presenta ormai solo come una bellissima filosofia obsoleta e arcaica che non è riuscita a realizzarsi nella storia,i regimi che sono nati da lui si sono contaminati con un capitalismo ancora più selvaggio e distruttivo.Il neoliberismo è fallito, rovesciando tutte le sue promesse,impoverendo il mondo e mettendo a repentaglio la vita stessa del pianeta.E pur tuttavia né il sistema finanziario né quello bancario o politico internazionale né quello delle grandi chiese mostrano segni di ravvedimento e di cambio di intenzioni
40 anni di allarmi sui rischi di una crescita continua incontrollata e insostenibile sono sfumati in niente,pur essendo questa basata su un inverosimile Pil e sull’avidità sfrenata di pochi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.12.10 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’errore più grande di Beppe: rinunciare ai fondi destinati al finanziamento dei partiti.

E’ inutile continuare a ripetere, come fa qualcuno, che accettare quei soldi avrebbe posto il M5* sullo stesso piano di tutti i partiti politici che beneficiano di questi fondi, perché questa è una bufala che serve solo a fare un distinguo fine a se stesso tra il Movimento e gli altri e chi lo dice mente sapendo di mentire.

Di idee nuove per spendere in MODO PULITO quei soldi, il blog ne ha fornite diverse e tutte valide e fattibili e solo questo MODO NUOVO DI APOPERARE I SOLDI avrebbe fatto la vera differenza con gli altri partiti.

Lo ripeto è stato un gravissimo errore perché con quei soldi si potevano creare un sacco di iniziative utili per il Movimento e fare anche qualche opera di bene per gli altri.
Cose CHE TUTTI GLI ALTRI PARTITI NON FANNO.

Con la merda ci si sporca le mani, ma si può anche rendere fertile un terreno…

Franco F. Commentatore certificato 30.12.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono profondamente convinto, che la radice del marcio sia molto più profonda ed estesa di quello che crediamo, credo che arrivi fino ai nostri piedi, che alle volte ci imprigioni. Tutto nasce dall'indifferenza e dalla superficialità. Dalla mancanza delle piccole cose, dallo sguardo storto a chi non ha fatto nulla se non mancare al cliché di questa modernità medievale. Qui attecchisce chi gode del male, chi modifica la visione del futuro è padrone delle coscienze. Riscoprire le persone silenti, riappropriarsi della bellezza. L'unica lotta realmente utile.

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.10 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Tra pdl e pd scelgo il pd, tra il pd e sel scelgo sel, tra sel e italia dei valori scelgo italia dei valori, tra italia dei valori e Movimento cinque Stelle scelgo Movimento cinque Stelle.Vai Beppe che il 2011 ci sia propizio.

ANGELO 30.12.10 11:10| 
 |
Rispondi al commento

La questione amorale oggi praticata da tutti.

E’ il terreno prepolitico che è franato qui da noi, in tutti i campi, e quindi si arriva alla politica senza aver traversato alcun deserto e senza aver sofferto minimamente la sete. Sono persone vuote, prima che politici amorali, quelli che hanno appunto nebulizzato la morale in nome e per conto della (loro) Politica. Discorso analogo per la stampa, e la sua deriva. Non c’è deontologia senza etica dei doveri, nell’amoralità diffusa che avvolge sempre di più il Paese: il resto è fuffa, fuffa ipocrita al cubo.

cesare beccaria Commentatore certificato 30.12.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento

sono le idee e solo quelle la FORZA del moVimento..
ed alcune MOLTO piu di altre.
spiazziamo sia marchionne che ENI...
diffondete!
http://files.meetup.com/547657/Rec-Fre%20FULL.pdf

mirco sangalli, bergamo Commentatore certificato 30.12.10 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO GRILLO CARI AMICI, MI DOMANDO:

LA GLOBALIZZAZIONE E IL CAPITALISMO SELVAGGIO CI HANNO MESSO CON IL CULO A TERRA.
SIAMO NELLE SABBIE MOBILI, DOVE PIÙ TI MUOVI E PIÙ SPROFONDI.

SIAMO NELLE MANI DI CHI HA DETTO ESPLICITAMENTE CHE IL 68' FU UNA ILLUSIONE.
QUALCUNO LA TERRA LA DOVRÀ ZAPPARE?

ORMAI NON C'E PROTESTA CHE NON SI RISPONDA CON IL MANGANELLO, INCLUSO CHI VUOL FARE UNA SEMPLICE CONFERENZA STAMPA.

IL MINISTRO DELLA DIFESA SE NE FOTTE E INTENDE CHE NON SI PUÒ ESSERE ANALFABETI E SI PUÒ ESSERE FASCISTI.

ECCO A TUTTO QUESTO COME POSSIAMO RISPONDERE?
AI FASCISTI CHE RAGIONANO DE PANZA, COME FAI AD ESPRIMERE UN PUNTO DI VISTA DIVERSO DAL LORO?
LA STORIA CI HA RISPOSTO CON I PARTIGIANI E CON LE GUERRE MONDIALI.

IL FASCISMO MEDIATICO OGGI STA DANDO FRUTTI REALI A QUESTA GENTE QUA.

QUESTA E' GENTE CHE NON VUOLE LA CIVILTÀ DI CHI TI RACCOGLIE TUTTE LE CARTACCE DOPO UN CONCERTO.

QUESTI SI LISCIANO LE MANI DOPO UN TERREMOTO.

BUON ANNO A TUTTI.

Giuliano C., scassacazzaia Commentatore certificato 30.12.10 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Ci stiamo preparando per la campagna elettorale? Bene.Gran bel post,cercherò di farlo leggere a tutte le persone che conosco.Mi sono accorta che c'è troppa gente che non sa che esiste il Movimento 5 Stelle,c'è molto lavoro da fare.Forza ragazzi!!! Però Beppe,secondo me,in tv bisognerebbe andarci.Un saluto a tutti

aurora f., albenga Commentatore certificato 30.12.10 10:56| 
 |
Rispondi al commento


Ciao Beppe sono molti anni che seguo il tuo Blog e condivido molte delle tue battaglie.Ho visto che all'interno del programma del Mv5stelle si parla di reddito minimo garantito ma nel tuo Blog non hai mai dedicato un post all'argomento.Navigando in rete mi sono imbattuto in numerosi articoli molto interessanti su questo tema vedi Domenico De Simone ma soprattutto in un documentario tedesco che tratta l'argomento in maniera molto dettagliata e scientifica a riprova del fatto che il reddito di cittadinanza non è un utopia ma presto potrebbe divenire, a causa della crisi, una necessità ecco il link dove poterlo vedere http://dotsub.com/view/26520150-1acc-4fd0-9acd-169d95c9abe1. Perchè a mio modesto avviso questo del reddito di cittadinanza potrebbe essere un ottimo cavallo di battaglia per denunciare le colpe di tutta la classe politica e sindacale italiana che si sono sempre rifiutate di aprire ad un modello di welfare comune a tutte le socialdemocrazie europee ad eccezione della Grecia(guarda caso)solo per mantenere la loro rendita elettorale con il clientelismo.Visto che nessuno ne parla,in occasione di un'eventuale campagna elettorale,penso che potrebbe essere una ottima battaglia da sostenere.

Dario Napoleoni 30.12.10 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Grillo E'.
Semplicemente , così, quello che gli altri non Sono.
Poichè non posson Avere, Possedere.
L'Intimita' piu' Profonda, dove Scaturisce il Fondamento, cio' che ci Muove a Sentire, a Pensare, ad Esprimere.
Il Principio, il Bene non Commerciabile.
E' l'Essenza dell'esitere dell'Uomo, uno Specchiamento innato alla Creazione, la Sacra Scintilla per cui l'Uomo Vive.
E' il Vaso dell'Anima, colmo di Luce e Ispirazione, da cui sorride un Volto.

A volte Asiatico, Afride, Indio, Europide.

Il Latrar delle Litanie Pagane, di un dio minorato e del suo Stregone sciancato, Zuppi di fumi isterici e Belle chiome intrecciate di Serpi, dai Botti fecali e gli Amplessi Sabbathici con le Prostitute Libiche, dai Bunga e Ruby Estetizzanti, mai avran Accesso, con il loro Corollario di Teschi, furia, dissipazione e Malattia.

Il Mondo, i suoi Morti, busseranno invano...

enrico w., novara Commentatore certificato 30.12.10 10:48| 
 |
Rispondi al commento

forse su una questione Berlusconi ha ragione, i finiani come i casiniani torneranno all'ovile, sempore di destra sono e non guardano in alto come grillo, guardano per terra dove cadono i soldi e le poltrone, le ideologie volano alte.

cesare beccaria Commentatore certificato 30.12.10 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Il negazionismo del cambio climatico
A Cancun c’è stata,invano,la 16° Convenzione sul cambio climatico.Ma non se ne parla,bensì si diffonde un negazionismo mediatico,molto utile ai regimi neoliberisti,che,per perpetuare una distruzione ambientale,rifiutano gli studi degli scienziati.Si arriva a punte grottesche come il celeberrimo Veronesi che,per non perdere i finanziamenti dell’Enel alla sua fondazione,nega persino i rischi delle scorie nucleari.I metodi di questo negazionismo sono gli stessi con cui per anni si sono negati i tumori polmonari prodotti dal tabacco
Il Global carbon project,il più autorevole programma internazionale di ricerche sul carbonio,ha detto che la crescita annuale di anidride carbonica nell’atmosfera è stata minore a causa della crisi economica,anche se resta 39% in più rispetto all'inizio della rivoluzione industriale.I paesi più industrializzati hanno registrato una riduzione di emissioni (USA -6.9%, UK -8.6%, Germania -7%, Giappone -11,8%, Russia -8.4%). Le economie emergenti le hanno aumentate (Cina +8%, India + 6.2%, Corea del Sud + 1.4%)
Oggi il carbone è la maggiore fonte di emissione di CO2 (il 92%, soprattutto a causa di Cina e India).Ci aggiungiamo i danni della deforestazione
Dai dati risulta che dovremmo affrettare le riduzioni dei gas serra ma i governi continuano a glissare
James Hansen,uno dei maggiori climatologi mondiali,ha scritto un libro molto bello "Tempeste.Il clima che lasciamo in eredità ai nostri nipoti,l'urgenza di agire",in cui scrive: «Il maggiore ostacolo alla soluzione del problema è il ruolo del denaro nella politica, l'interferenza indebita degli interessi privati” I politici seguono solo il loro lucro ingannano i popoli.Avanzando così,la situazione si aggraverà. Con una concentrazione di 387 ppm di CO2 siamo già in pericolo e si profila un disastro per le generazioni future.Occorrerebbe interrompere subito l’uso del carbone e incrementare le foreste.Ma i politici stornano. Avanziamo verso la devastazione.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.12.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento

PRIMA CI LIBERIAMO DEL PD, PRIMA CI LIBERIAMO DI BERLUSCONI E COMPANY.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 30.12.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento

D'Alema su una intervista de L'Unità di oggi lascia capire che
Berlusconi non rispetta le leggi,
che ha inventato la politica del fango,
Fassino concorda con Marchionne per salvare il lavopto a 15 mila operai
la Fiom si scaglia contro l'essere ricattati e schiavi del padrone,
Grillo, mè di destra nè di sinistra guarda in alto , dove? Stiamo marcendo quaggiù.

cesare beccaria Commentatore certificato 30.12.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE, LA STORIA TI DARA' RAGIONE. GRAZIE

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 30.12.10 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Sono fiero di aver votato il mov 5 stelle...
Spero in una rinascita
Vivo a Rivoli (to)
e vedo da vicino cosa lasciano che accada in FIAT e in generale in tutti i posti di lavoro...
Un governo normale non lo permetterebbe!
Ma vi rendete conto? Un accordo che si basa su turni di 10+1 ore al giorno!!!!!
Io credo che anche nel terzo mondo guardino noi esterrefatti...Ho amici in Messico,in Spagna ,in Rep.Ceca.....Tutti non credono a quello che leggono o sentono sull'Italia...ormai non ci sfottono piu'...mi dicono che è uno scherzo....che è impossibile che accada cio' che racconto loro.
Cerchiamo di far saper loro che è tutto vero!
Unico film che mi viene in mente"Vxvendetta"
Grazie x l'attenzione
Francesco Muratore

Francesco Muratore 30.12.10 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto mi riguarda, spero di andare a votare il prima possibile...certi sorrisi falsi ormai fanno vomitare!!!!Vorrei controbattere per un attimo Ippolita da Genova.Pur rispettando la sua idea,posso comprendere il suo sgomento nei riguardi della lega,anch'io non sono un'estremista come loro e cerco sempre un'equilibrio,pero' se mi permetti,qui dalle mie parti i gitani di danni ne hanno fatti tanti e resto dell'idea che le frontiere dovrebbero tornare...hanno provato anche a farci credere la stessa cosa anche con i carburanti,tolti i muri,chi ci ha guadagnato?Credimi,un po' di bonaria divisione tra i popoli non guasta...in ogni caso BUON 2011 a te e a tutto i componenti del blog e de M5S !!!

max cr, cremona Commentatore certificato 30.12.10 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,
FIAT vs (FIOM+CGIL+mezzo PD) : 2-0
Punto e basta !!!!!

ALDO SUCCI 30.12.10 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre le incontrovertibili esigenze Etiche e Umanistiche che stanno a Fondamennto della Nascita del Bimbo Grillo, quel che Appare, immediato, è quel Lampo di Eleganza discreta, inflessibilmente semplice, di una Ricerca al di fuori d'ogni Connotazione del Mondo.
Un senso Ascetico, di un Lindore pari alla Poesia di certi Cieli d'Inverno, dove , se tendi l'orecchio, senti il Sospiro degli Angioli, di Mattina presto.
Ancora non Appestato dalle strida dei Demoni, ancor abbracciati al lor Sordido.
T' Avvedi della Raffinazione dello Spirito, operato da Dio, nell'Attribuire una vena poetica dalla chiara Matrice Mistica, quale una Pieta' del Michelangiolo, sul porre i Sensi, oltre il sesto, agli Astri della Notte.
Così Ammiri la Luce di Mary, oltre Senigallia, oltre gl'Inferi.
E ti rammarichi di non averne Vegliato l'Astro.

Le Stelle, non son Lucciole...
Le Lanterne delle Vergini, Tracciano.

enrico w., novara Commentatore certificato 30.12.10 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Sono PERFETTAMENTE d'accordo con te.
Io sono allo stremo della mia resistenza psicologica ma purtroppo il "bello" deve ancora venire. Comincio ad avere paura.
Una cappa oscura le menti dei cittadini (anziani ignari, giovani persi nell'oblio, sciocchi plasmati e plasmabili)e sono ancora troppi. Troppi ciechi e sordi. Troppi egoisti che pensano solo al loro orticello senza capire che l'orticello è anch'esso sul Titanic; e il Titanic sta affondando.
Il M5stelle è l'unico spiraglio di luce.
Un GRANDE GRAZIE a te Grillo e a tutti i ragazzi che combattono questa lotta difficilissima.
BUON ANNO (si fa per dire oramai).

marco n., como Commentatore certificato 30.12.10 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe hai ragione il M5S è da premio internazionale.
Però in Italia, come sempre in casi come questo, la cosiddetta opinione pubblica stà "ruminando" le solite vecchie credenze "italiote", cioè: perchè questi quì dovrebbero fare politica con uno stipendio poco più che normale?, perchè questi quì dovrebbero pensare a strategie politiche che vanno a vantaggio di moltissimi e/o di tutti?
E la risposta a questi "ronzii cerebrali" che hanno moltissimi italiani sappiamo qual'è: intanto propongono tutte queste cose per avere il consenso e sedersi ai posti di potere poi arrivati là se ne fotteranno come tutti gli altri che li hanno preceduti. Sfido chiunque a dire che non è così.
Allora inizierei, come faccio spesso, ha diffondere tutte le iniziative ed i comportamenti che quei "pochi" eletti del M5S quotidianamente intraprendono, a diffondere tutta l'attività che a livello sociale, il M5S e i MeetUp sostengono e organizzano. Questa è un'esigenza fondamentale perchè come ricordava Beppe, del M5S non nè parla NESSUNO e se qualche volta vi si fà riferimento o è per parlarne male oppure lo fà qualcuno che è visto peggio del movimento.
Non a caso impegnano dalle prime alle ultime pagine di giornali (tranne il Fatto Quotidiano) e telegiornali per le cagate che fà quotidianamente il premier e la sua stola di lacchè o addirittura lo scoppio di mortaretti vicino ad un manifesto della lega diventa un'attentato alla democrazia e quindi bisogna attivare tutte le forze di sicurezza, compresi e soprattutto i "servizi deviati" sapete quelli fanno sempre molto comodo ai pronipoti del fascio.
Un saluto e un augurio per il 2011 a tutti NOI ed in particolare a Beppe, ed una maledizione a tutti i figli di p......a di dx e sx che ci governano.
P.S.: MENO MALE CHE LA LEGA NON C'E' A NAPOLI PERCHE' SE NO COSA SI SAREBBERO INVENTATO QUANDO A CAPODANNO LI' SPARANO I FUOCHI D'ARTIFICIO...... ALLARME E' SCOPPIATA LA 3° GUERRA MONDIALE.
LEGAIOLI....PPRRRRRRRRRRRR.

GIULIO A., milano Commentatore certificato 30.12.10 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il MoVimento 5 Stelle è il personaggio dell'anno. Lo dice una fonte autorevole e sopra le parti: io stesso, Beppe Grillo, che l'ho fondato.

Mh.... mi ricorda qualcuno.

Claudia Chiesura alias Girasole di Giugno 30.12.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Nè di destra nè di sinistra non è il mio motto, io sono , ero e sarò di sinistra, quale? Non certo quella di Bertinotti ieri o di Bersani oggi, ma sempre quella di Enrico Berlinguer .

cesare beccaria Commentatore certificato 30.12.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Seguo Beppe dal V1 day e sono attivista del M5 stelle nella mia zona. Cose positive:
- siamo onesti, idealisti, forse un poco ingenui ma chi ha mai provato a fare politica con questi ingredienti?
- ci occupiamo di problemi reali, tangibili, a diretto contatto con i nostri consiglieri regionali(bravissimi!)
Da rivedere:
- secondo me non puo' esistere un "non statuto" se ti vuoi organizzare a fare politica.Un minimo di organizzazione ci vuole, qualche responsabile anche a rotazione ci vuole!
- muovete il culo!Siamo ancora troppo pochi e impegnarsi vuol dire passione,tempo "rubato agli affetti"...ma anche soddisfazione di fare qualcosa di bello per te stesso e chi ti sta intorno.
- Beppe è un grande,non fosse stato per lui non sarei entrato in politica, non avrei preso coscienza della realtà in cui viviamo...Però il Movimento dice che "uno conta uno"...Questo vale anche per Beppe? Credo che su questo aspetto il M.5stelle debba ancora lavorare.Forse con l'attivazione del voto in piattaforma tutto si appianerà, per ora la situazione mi sembra un poco confusa.
Un saluto a tutti.

Pao 30.12.10 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Z A M B E :

Movimento 5 Stelle... sempre più in alto!

Ma anche in largo: espansione a macchia d'olio :D

David Zambe, Verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.10 09:52| 
 |
Rispondi al commento


...... e la BUONA GESTIONE delle amministrazioni leghiste sono diventate oggetto di ragionamento E DI ACCETTAZIONE da parte di un numero sempre crescente di cittadini nell'italia tutta.

E' l'idea quella che si è ormai radicata e le idee non si cancellano.


Linda Mondella

-------------------

Rosanna Filippin, segretario regionale del Pd Veneto, interviene sulla questione del buco nei conti della sanità veneta.


"Sui conti della Sanità vogliamo vederci chiaro. Dieci anni di assessori leghisti alla sanità e questo è il risultato: ipotesi di buco per un miliardo di euro. Zaia aveva si era appena fatto bello pochi mesi fa con i dati "virtuosi" della sanità, snobbando i dubbi dei nostri consiglieri. E ora scopriamo questa imbarazzante situazione. Altro che libro bianco dei conti delle Ulss, come propone il presidente della Regione: quello che va stilato qui è un libro nero. Per svelare fino in fondo la cattiva gestione prodotta da anni di amministrazione di centrodestra. Alla fine è già chiaro chi pagherà il conto di tutta questa cattiva gestione: i cittadini veneti. Un miliardo di buco nei conti della sanità è un miliardo che la Regione finirà per prendere dalle nostre tasche. Oppure che taglierà in termini di servizi, dopo anni in cui ha sempre premiato i manager che guidano il comparto sanitario regionale. Grazie Zaia".

http://www.montecchiopiu.com/?a=comunicati&o=10365

I D I O T A ! ! !

Anselmo Giuberti Commentatore certificato 30.12.10 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi è il 30 dicembre

30-12-2006
L'ex-dittatore dell'Iraq Saddam Hussein viene giustiziato mediante impiccagione

come sta il "nostro"?

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

ps:
riguardo al M5S, io, zitto zitto, nella mia cittadina ne ho "convertito" già un casino....

il Mandi Commentatore certificato 30.12.10 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Crolla anche il sovraintendente di Pompei...evidenti procedimenti illegali...e vedrei che arriva altro!

Servono acora prove che i MINESTRONE Bondi e' incapace e tutto impegnato a coordinare e leccare il culo al nano?

Che cazzo serve un ministro se poi non si prende le sue responsabilita?

"IO NON C'ERO E SE C'ERO DORMIVO!!!!"

Vattene a casa viscido

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 30.12.10 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ribadisco:
1) il 1.700.000 di euro dovevano essere presi e reinvestiti in solare termico ed energia da fonti rinnovabili. Ceduti a prestito a tasso "0" a tutti i sostenitori del M5S ad iniziare da quelli eletti e quelli candidati. Con questa cifra si potevano realizzare ben 85 impianti da 3Kwp (20000 euro ciascuno, sicuramente costano meno). I mesi successivi, con il rientro di 200 euro al mese da ognuno, si realizzava un altro impianto, e così via. In un solo anno sarebbero stati realizzati oltre 100 impianti per un totale di 300KWp. In 5 anni sarebbero diventati oltre 2MWp. Potevano essere 4MWp se finanziati per la metà del valore. Ed ad ogni elezione, altri soldi altra energia da fonti rinnovabili.

2) La fedina penale pulita è un invito a sporcarla da chi è in mala fede. Basta che un gruppetto di persone si mettano d'accordo per esporre una denuncia banale come "ingiuria", "offesa" o "calunnia" ed ecco che la fedina si sporca e chi era eletto o sostenitore ne uscirà per sempre e con la fedina imbrattata. Questo lo ritengo ingiusto per tutti quelli che si battono per noi/me. Sarebbe giusto vietare la candidatura a chi ha reati un po più gravi, ad iniziare dal furto. Voi pensate che chi ha la poltrona stia a guardare crescere il M5S?
Illusi!

Lo scritto tante volte, mai una risposta, mai un dibattito.
Forse qualcuno vale meno di "1".

Danilo Marcucci Commentatore certificato 30.12.10 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Conosco degli ex legaioli piemontesi che, dopo 15 anni di evidenti prese per il culo, votano M5S !!!

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.10 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, a Genova si presenterà una lista civica?
grazie
g carlo

Gian Carlo Degl'Innocenti 30.12.10 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Hai ragione e coraggio DA VENDERE, CARO BEPPE:

ma ormai io sono RASSEGNATO....

solo una RIVOLUZIONE più o MENO pacifica

ci può salvare

giorgio m. Commentatore certificato 30.12.10 08:36| 
 |
Rispondi al commento

E' stato un grave errore non prendere i soldi.

Non si può dire"il movimento a 5 star non vuole i soldi"

Bastava prenderli e farci quello che non ci fanno gli altri partiti.

Si poteva fare:

Uno studio di AVVOCATI per difendere i cittadini.
Una RADIO per informare,meglio se una TELEVISIONE.

Aprire u FONDO PER LE PERSONE BISOGNOSE,chi ha problemi col mutuo,per esempio,o aprire una BANCA ETICA e prestare i soldi con interessi vicini allo 0%.

E queste sono solo delle idee(tra l'altro già espresse nel blog).

Beppe SVEGLIA...Dal basso senza soldi chi mettiamo una vita a cambiare!!


Maurizio

maurizio m. Commentatore certificato 30.12.10 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sì, non c'é che dire, il M5S sta offrendo a tutti un buon esempio di politica, si sta muovendo qualcosa, per fortuna!!

Ilaria Arri 30.12.10 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
volevo solo precisare che in alcuni casi, come nel comune di Beinasco in provincia di Torino, il meetup locale è riuscito a far sì che chiunque possa riprendere il consiglio comunale o vederlo in streaming. Infatti in seguito alle riprese del consiglio è stato approvato un regolamento delle riprese audiovisive nello statuto comunale senza essere rappresentati in consiglio (regolamento che si è di fatto riusciti a ispirare nella redazione). Questo grazie all'impegno del gruppo che ha rischiato in prima persona e ha gettato il cuore (...e l'impegno civile) oltre l'ostacolo.

ERMES CAMPOFILONI 30.12.10 08:30| 
 |
Rispondi al commento

IL MOVIMENTO CINQUE STELLE SARA'IL FUTURO DELL'ITALIA,E TUTTI C'è LO AUGURIAMO,ALTRIMENTI RIMANE SOLO DA SPARARSI,PERCHE PIU' IN BASSO DI COSI NON POSSIAMO PIU'PERMETTERCELO DI ANDARE,RAGAZZI ORMAI SIAMO ALLA BANCA ROTTA.

roberto legnani, bologna Commentatore certificato 30.12.10 08:25| 
 |
Rispondi al commento

il m5s è veramente qualcosa di nuovo, qualcosa che avvicina l'italia a quel grande movimento di idee che sta nascendo in tutto il mondo, una ventata di nuovo che crescera, maturerà e potra anche trasformarsi e affinarsi nel tempo, a grillo resterà sempre il merito di averlo creato, un ragioniere, che si inventa comico per poi riscoprirsi un grande trascinatore di popolo, sicuramente non di cultura, pressappochista ed in alcuni casi fanfarone, insomma un italiano, un italiano che ha dimostrato che nel paese di pulcinella e arlecchino può nascere anche qualcosa di serio.
si spera che durante la sua crescita, il m5s riesca a scrollarsi di dosso tutta quella iconografia classica della sinistra, creata a tavolino negli anni 60 e servita a dividere gli italiani in guelfi e ghibellini per meglio soggiogarli, quella pseudocultura che divide i movimenti di piazza, semina odio tra i giovani, provoca morti innocenti e fa il gioco dei potenti, una cultura fatta di santini stampati su t-shirt, frasi e canzoncine da stadio, falsità e ipocrisie che hanno fatto il loro tempo ma che qualcuno vuole ancora tenere in vita.
il movimento 5 stelle dovrà essere qualcosa che vada aldilà degli schieramenti, qualcosa che unisce invece di dividere, bisogna creare un nuovo modo di fare politica,che sia fatto di cose concrete e non di dogmi e prerogative. quando ci saremo liberati di tutto questo saremo una grande fucina di idee che non potra fare altro che prendere il sopravvento ed il controllo della storia.

Orlando Furioso. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.10 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Sotto Mao, le èlites intellettuali dovevano tornare a zappare la terra.

Sarà pure stato un metodo brutale e poco democratico, ma sinceramente io vedrei molto volntieri Chiamparino, Fassino e D'Alema alla catena di montaggio.

Molti altri (Berlusconi e il suo entourage, Bossi e la sua becera corte, quelli del terzo polo come il saltatore Adornato), semplicemente alla catena, tout court.

antonella g. Commentatore certificato 30.12.10 08:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PAROLE SANTE!!!!!!!!!

UN APPUNTO A TUTTI QUELLI CHE STANNO SUL BLOG A PARLARE E NON FANNO NULLA SUL LORO TERITORIO E NON SI IMPEGNANO:
cito Beppe

"MUOVETE IL CULO!!!"

Mak 89

---------------------

Cito:

Viviana v
cettina
Silvanetta

Professioniste di copincolla.
Scorbutiche ed insolenti fannullone.
Despote e fasciste di questo blog.
Primedonne arroganti e vanitose.
Assetate e sfigate della tastiera.
Il loro scopo è di primeggiare nei
commenti più votati.

Sono queste che dovrebbero
"ALZARE IL CULO"
e fare qualcosa di concreto per il M5S.

Anselmo Giuberti Commentatore certificato 30.12.10 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo,
perché non sposi la causa dei pastori sardi, con tutte le tue forze?
Basterebbe riflettere un po' per capire il valore simbolico della loro protesta. Se venissero aiutati potrebbero dar vita ad un movimento transnazionale e verrebbe spiazzata la Lega, che dice di favorire le realtà locali mentre in pratica ha sperperato i soldi europei per pagare le multe agli allevatori del nord.
I pastori sardi contro le multinazionali...pensa che bella lotta!

antonella g. Commentatore certificato 30.12.10 07:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi domando come possa ancora esistere una opposizione in Italia, dopo la vergogna del contratto FIAT. e vi abbassate lo stipendio dal 10 al 15% nelle fasce da 90 milioni a 150. Ma andatevi a nascondere tutti quanti ad Arcore!! Puzzoni!

stefano z., reggio emilia Commentatore certificato 30.12.10 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Due bombe carta rompono 2 vetrine leghiste, vandalismo politico non bello, ma che è una goccia nel mare di violenza seminato dalla Lega in questi 16 anni e, dinanzi alla immane indignazione mediatica e politica che invoca "rispetto alla democrazia", ci chiediamo quando mai c’è stato analoga indignazion sulle tante violenze della Lega (Maroni mi senti?). E dove stava, lui che ora chiede l’emergenza nazionale a difesa di due vetrine, quando attaccava italiani e stranieri, dava fuoco ai pagliericci dei barboni, spargeva detersivi su extracomunitari,sbraitava nelle piazze fiumi di odio sociale, chiudeva i kebab o versava piscio di maiale sulle basi delle moschee, pretendeva fantomatiche ronde, escludeva dalla mensa scolastica e dalle case popolari i bambini più poveri, imponeva classi differenziate o assurdi test di italianità,innalzava mura separatrici, minacciava Roma con diecimila fucili,e (bellissimo il finale!)si auto-assolveva dal reato di banda armata!
La Lega è una fazione violenta e secessionista che rigetta questo paese, lo odia,vuol dividerlo, ne distrugge le leggi. La Lega sparge inciviltà, xenofobia e razzismo e non perde occasione per sputare sui simboli nazionali contro ogni giuramento spergiuro di fedeltà a una Costituzione che vorrebbe distruggere e ha in odio tutto ciò che c'è sotto il Po. Per non farsi mancare nulla,ha anche appoggiato le peggiori e più antidemocratiche leggi di B. Ha fatto una legge,la Bossi-Fini,che è un vertice di sadismo e perfidia in gran parte inapplicabile perché non ha mai stanziato i fondi necessari, costringendo migliaia di migranti ad attese e sofferenze che non esistono da nessuna parte; rifiuta a chi è islamico una moschea; molti suoi sindaci puniscono con perfidia i poveri non italiani Gioisce se gli sbarchi a Lampedusa calano e se centinaia di disgraziati sono cadaveri in fondo al mare, se Gheddafi li tortura nei lager o li uccide nel deserto
Ma, certo, cosa volete che siano queste cose di fronte a 2 vetrine infrante?!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.12.10 07:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Auguri al Movimento 5 Stelle. Io sono con voi.Condivido pienamente tutto ciò che ha detto Beppe Grillo

fiorina n. 30.12.10 07:42| 
 |
Rispondi al commento

Hai ragione di essere orgoglioso dei tuoi risultati, apprezzo il tuo ottimismo, apprezzo il tentativo di fare le cose seguendo principi di integrità; il mondo non è mai cambiato nel corso della sua storia, gli schiavi esistono da sempre ed esisteranno sino a che non si cambia il sistema, quello imprerniato sulla ricerca assoluta del potere e del profitto.
La vita è una sola e i padroni esistono perchè la maggior parte della gente cerca un padrone, esattamente come le prostitute che esistono perchè hanno una vasta clientela. Padroni e servi non hanno più la percezione di vivere nel mondo , vogliono vivere del mondo; e purtroppo sono la maggior parte, le persone senza senso sono la maggioranza, logico, se non fosse così le cose andrebbero meglio. Lavorare in un sistema malato col tempo significa contagiarsi, sino a che esisti tu che hai una tua etica di vita tutto andrà bene, non vuoi leader ma tu sei il leader, lo fai dall' esterno, altri lottano per una tua idea , per un tuo convincimento, o spinti dalla disperazione di vedere che a questo mondo non cambia mai nulla, anzi peggiora proporzionalmente all' aumento demografico. Il fenomeno peggiorativo sarà inarrestabile, sino a quando? Sino alla prossima rivoluzione, quando qualcun altro senza etica assetato di potere prenderà la testa del popolo bue e lo guiderà
verso un reinizio esattamente identico a quello del passato, come la storia insegna. Con questo non voglio togliere coraggio a nessuno; la tua é un' oasi nel deserto ed è sempre un piacere immenso , ma tale resta, una sosta per tutti in mezzo ad un inferno. Questo è il tuo movimento adesso del quale faccio parte , ma non vedo prospettive, scusami il pessimismo, e buon anno. Vittorio.

Neri Vittorio 30.12.10 07:23| 
 |
Rispondi al commento

Più che il limite dei due mandati, si deve impedire di entrare nel movimento a tutti coloro che hanno già fatto politica con incarichi nelle istituzioni ad ogni livello.
Ci vorrebbe un attimo ad inquinare una preziosa fonte pura di legalità ed efficienza dello stato, dove il cittadino brama da troppo tempo di dissetarsi.

Marco Stravaglio Commentatore certificato 30.12.10 06:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ci sono molte cose in comune fra i popoli italiano, mapuche e chileno, più di quello che immaginate! basti pensare quello che sta facendo Enel in Patagonia e in Italia: distruzione mascherata con l’ aurea immagine di sviluppo economico (Cile) o fabbisogno energetico (Italia) e l’invenzione di una “necessità fasulla” nella popolazione di avere bisogno di “QUELLA ENERGIA”. Il popolo mapuche ha gli occhi aperti, quello cileno e quello italiano ad eccezione di alcune realtà locali sono ancora accecati “dal benessere” promesso dal modello economico imposto e dai presidenti di turno.
Come mi disse un carissimo amico, la lotta dei mapuche è anche la nostra lotta per l’acqua, il rame, il legname, la cellulosa, il litio, l’oro, petrolio e pecore di Benetton, le ingiustizie, il cambio climatico, ecc.
Giusto per avere una idea, consiglio di vedere: “ENEL, l’acqua della Patagonia tutta d’un sorso” 1° parte http://www.rainews24.rai.it/it/video.php?id=21420
2° parte http://www.rainews24.rai.it/it/video.php?id=21421
Anche se devo sottolineare che nel video non si parla dei mapuche ne dei territori indigeni dove dovrebbero costruire alcune delle 6 dighe, non si dice neanche che i mapuche sono stati gli unici ad opporsi alla costruzione della diga Ralco, pagando con il carcere e la famigerata “legge antiterrorista” sino ad oggi “APPLICATA SOLO AI MAPUCHE, non ai cileni di ecosistemas,o di ecoceanos, o di altre ONGs... (http://www.cdca.it/spip.php?article123)
Non sarebbe male coordinare qualche campagna di boicottaggio contro le multinazionali che violano i diritti umani e ambientali qui! y en la quebra' del ají! (tutto il mondo)

Violeta ., Italia Commentatore certificato 30.12.10 05:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,

sul concetto fondamentale del M5S della democrazia costruita dal basso e della mancanza di necessità di leader, vi segnalo le parole di Daniel Domscheit-Berg, che inizialmente insieme ad Assange contribui' a creare Wikileaks e che poi, esattamente sul punto di cui sopra, ha deciso di allontanarsi e creare Openleaks (www.openleaks.org).

Come lui stesso afferma nell'intervista inserita nel documentario Wikirebels (al 56'22" http://www.youtube.com/watch?v=z9xrO2Ch4Co) nel corso degli ultimi tre anni con Wikileaks ha compreso come sia possibile costruire un cambiamento dal basso ed una democrazia senza leader. Lo stesso lo ha ribadito in un suo scritto ripreso dal blog techpresident (http://techpresident.com/blog-entry/wikileaks-openleaks-knight-news-challenge) e citato come la migliore descrizione oggi disponibile del progetto Openleaks sulla relativa homepage.

Il testo recita:
"I am not a man leading my own project. I am not a leader, and OpenLeaks is not led by anyone. Same as the Knight proposal has been driven by various people, the OpenLeaks project is driven by different people also. Just because I am the one receiving most attention from me media, does not mean I am anymore important than anyone else. I am not into being a leader, and I don't trust the whole concept of leaders either. If you follow the debate around why we left the WL project, you will find that a strikingly important detail :)"

Questo forse può contribuire a comprendere quanto sia centrale il concetto di assenza di leader accoppiato al concetto di democrazia "dal basso".

Buon anno a tutti.
Dario

Dario Contarino 30.12.10 04:23| 
 |
Rispondi al commento

Si ,io sono strasicuro che se il M5S si presentera` alle prossime elezioni in primavera,(perche` il megalomane di Arcore non puo` resistere di piu`), fara` uno di quei botti talmente forti che lo sentiranno in tutta Europa.
Sara` una spiacevole sorpresa per i politicanti di oggi, vedere i risultati che il M5S portera` a casa. Ormai, il destino di questa politica e` segnato, non ci sara` piu` futuro per gente come Fini, Casini, Bersani, D`Alema, Veltroni,Il megalomane, il Brunetta, il Sacconi ect!
Sono morti , ormai da anni puzzano come cadaveri putrefatti. Tutti devono sparire insieme all`immondizia di Napoli!

Gianfranco Chiste` 30.12.10 03:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Vedrete che con i 76 mln di euro che il nano ha dato alla cam. a Napoli,tramite il superenalotto,tra pochi giorni la "munnezza" non ci sta più!

Bad To The Bone Commentatore certificato 30.12.10 02:55| 
 |
Rispondi al commento

Sono contento per l'ottimismo sul movimento a cinque stelle e spero che sia davvero la politica del domani. Oggi devo purtroppo rilevare una cocente sconfitta per tutti quelli che hanno a cuore i diritti degli operai e di noi tutti cittadini: la Fiat è riuscita con l'accordo di Pomigliano a portare indietro di cento anni le conquiste del movimento operaio, con buona pace dei Dalema e dei Fassino e di tutte quelle sigle sindacali che tale accordo hanno firmato. Dopo toccherà a Mirafiori e poi sicuramente sarà la volta del mondo del lavoro in toto. Il progetto è chiaro con la scusa o meglio col ricatto del posto di lavoro, saranno di quì a breve azzerati tutti i diritti ottenuti in più di cento anni di lotte. I lavoratori torneranno ad essere merce di scambio, ricattabili e disumanizzati. Invito tutti coloro che sono su questo Blog a non lasciare sola la FIOM che rimane forse l'ultimo baluardo a tale progetto.

claudio cugia 30.12.10 01:57| 
 |
Rispondi al commento

Vidi per la prima volta Easy Rider attorno al '73/74: non capii bene perché un tizio vestito di nero aveva consegnato un sacco di soldi a due motociclisti in cambio di un po' di polvere bianca. Non sapevo che grazie a cio' siamo stati salvati da sequels tipo "easy rider 2" o "continuavano a easyridare": il business in questione é assolutamente NON politically correct, i buoni non possono trafficare droga, per lo meno non su cosi' piccola scala. Siamo nel 2k, meglio (e piu' redditizio) creare alimenti geneticamente modificati: sollevano i poveri del mondo dalle loro pene (facendoli finalmente schiattare definitivamente di fame), aiutano noi a vivere meglio con dei nuovi carcinomi e, soprattutto, aumentano gli attivi delle multinazionali. Ma questa é un'altra storia, non divaghiamo. D'altra parte mi entusiasmarono le scene del viaggio, assieme alle musiche di Hendrix, degli Steppenwolf, Rolling Stones etc. Oggi il film mi piace ancora sia perché "apre" una finestra sull'improvvisazione, "sull'innocenza", sulla buona fede degli autori/attori, tipica di quel periodo, sia perché ci mostra l' America piu' arcigna, quella che non credeva ancora nella sconfitta in Viet-Nam (l'offensiva del Tet é dell'anno precedente) e che nelle grandi zone rurali del mid-west, sperava di mantenere ancora salvi i suoi figli da quel virus che aveva colpito i loro coetanei nelle citta' dell'est e della California.
Integrazione era ancora un termine senza senso, tolleranza zero non era un programma politico ma una condizione di vita.
C'era Pat Boone, c'era gia' la TV, e Kennedy, e poi...

io me (me io), Agorà Commentatore certificato 30.12.10 01:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Insisto!Attacco alla lega,ma de che.. Sono solo autoattentati che inducono i berlust....i ad avallare qualche legge liberticida! (Vedi arresti preventivi del cog...ne gasparri..)

Bad To The Bone Commentatore certificato 30.12.10 01:32| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un popolo di cialtroni, giustizialisti per gli altri e perdonisti quando le cose per cui censuravamo gli altri vengono ritorte contro di noi.

Così, da gente diseducata al rispetto della legalità, infarciti di clericalismo catto farisaico, pretendiamo e facciamo agli altri quello che non vogliamo venga fatto a noi stessi.

E peggio ancora piuttosto che rispettare il comandamento del non giudicare per non essere giudicati, siamo sempre pronti a censurare e giudicare e condannare, diciamo le pagliuzze negli occhi degli altri, e non vediamo le travi negli occhi nostri.

Perché se giudicare è facile, capire è più difficile e capire per giudicare bene sarebbe il minimo che si dovrebbe pretendere, da un giudice che deve svolgere con onestà e rigore il proprio compito

Marcello Marani 30.12.10 01:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ops! Mi s'è fatto tardi!
Devo lasciarvi mio malgrado.

Notte!


Attacco alla lega,ma de che.. Sono solo autoattentati che inducono i berlust....i ad avallare qualche legge liberticida! (Vedi arresti preventivi del cog...ne gasparri..)

Bad To The Bone Commentatore certificato 30.12.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Le risposte ci sono tutte, basta saper leggere.
Capisco pero' che l'ora tarda puo' indurre al facile equivoco.
Ma io sono un ottimista.


Il M5S è una realtà sicuramente positiva,
il suo programma è ottimo,
non c'è praticamente niente,
in tale programma,
su cui io non sia d'accordo,
i candidati eletti alle regionali
mi sembrano credibili e coerenti,
i sostenitori del movimento, su questo blog,
sembrano tutte persone in gamba;
E allora? direte voi...che problema hai?
C'è un problema, purtroppo!
Il problema è che questo movimento,
manca di profondità, di spessore,
manca di una visione strategica
del futuro dell'Italia.
Che Italia vuole grillo?
A parte il wi-fi libero,
l'acqua pubblica,
l'abolizione di alcuni privilegi,
l'ecologia,
il rifiuto del nucleare,
l'abbandono del petrolio,
e dei motori a combustione,in generale,
dov'è la politica estera?
L'evasione fiscale, si deve combattere?
se si,come si combatte?
I diritti dei lavoratori vanno tutelati?
Con chi stà il movimento con marchionne?
con la fiom?
La contrattazione collettiva è un bene?
E'un male?
A parte l'acqua,
il settore pubblico come viene considerato?
Va mantenuto?
Va potenziato?
Va smantellato?
Ed il federalismo?
Va bene?
No?
Si?
Come si esce dalla crisi?
qual'è la politica economica del movimento?
Ad ognuna di queste domande,
il movimento dà tante risposte,
quanti sono i suoi simpatizzanti,
appunto, non ha spessore, ne strategia.
Il movimento "è in alto" dice beppe.
Lo sapete tutti che è una sciocchezza vero?
tutte le scelte che il movimento ha fatto e farà,
tutte le risposte alle domande precedenti devono essere per forza o di destra, o di sinistra.
Non c'è scampo, è una scelta di campo, obbligata, inutile negarlo.
Ho fatto le mie critiche con onestà, rispetto,
e simpatia per il movimento,
credo di avere diritto a delle risposte civili ed argomentate senza inutili insulti e parolacce.
Saluti.
Luigi


Luigi D., Ancona Commentatore certificato 30.12.10 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come non capire che è la strada GIUSTA quella del movimento.Solo il fatto che la quasi totalità degli attuali "rappresentanti politici" ad iniziare da chi (la sinistra in totale scontro con le iniziative del movimento))DOVREBBE difendere la parte più debole della nazione,cassaintegrati, persone che fino a qualche tempo fa vivevano una vita normale e tanti altri che subiscono quotidianamente le ingiurie della politica.Se questi fannulloni dediti al più bieco parassitismo NON vogliono comprendere e condividere le posizioni del M5S,ci si deve rendere conto che siamo sulla strada giusta,l'unico ostacolo è che così facendo,gli attuali soloni fanno perdere tempo inutilmente.Crediamoci fino in fondo e seminiamo le idee per la comprensione di tutti. auguri

emi f., voghera Commentatore certificato 30.12.10 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Due petardi contro la sede della Lega Nord. Bossi: ''Palude romana manda segnali''

a...grande capo palude padagna...

anib roma Commentatore certificato 30.12.10 00:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Bello di una Buona Vita, è lo Svolgersi in criteri di Coscienza e Conoscenza.
Studio ed Attuazione esperita.
Con un immancabile Corollario di Sentimenti, Affettivita', Calore umano.
I Mezzi e gli Strumenti per ottenere il traguardo, spesso insufficienti, non devono Amareggiare o peggio Distogliere lo Sguardo, la Perseveranza, la Dedizione.
Basti guardarne l'oscillazione del Pendolo, in questi tristi Frangenti, per scorgervi la Folle Cecita' della Compagine di Restauratori di un Ordine Repressivo Nazistoide ed Antistorico, Perverso nel ricrear l'Onda cupa di una Dittatura.
La dittatura del Terrore.
Quel Terrorismo annidato negli Organi di Stato.
E' iniziato il Funerale degl'Italiani.
La piccola Yara, è Funzionale al Terrore.
Colpire una Famiglia, per Terrorizzarne Mille.

Le Spie raccolgono i Sussurri in Nuova Zelanda, e noi Perdiamo le Ragazze come fosser Oggetti...
Convertitevi, Deficienti...
Petardi in Pagania.
Heil, Nottambuli di Cristallo: Hitler si riDesta.
Purtroppo, per lui...ed i suoi Asini Volanti.
Notte trinca Sgnappa Verdi, e ... Fanculo...

enrico w., novara Commentatore certificato 30.12.10 00:17| 
 |
Rispondi al commento


Ai Pastori le botte piene, al governo le mogli ubriache

di Giuseppe Pulina

Quando mancano gli argomenti si ricorre alle botte. E' una vecchia abitudine dei fascisti e dei mariti maneschi. Che però le botte piovessero sui pastori, questo non era nel conto. Ma come, i cittadini sardi televisivamente disinformati pensavano che questo governo regionale avesse finalmente trovato la quadra per mettere a tacere gli scalmanati degli ovili e improvvisamente, o improvvidamente, il governo nazionale gli sconcia il gioco?

Onestamente, quello che è successo nell'ambito portuale extraterritoriale di Civitavecchia non ha nessuna ragione né alcuna giustificazione: cittadini riempiti di botte, arresti preventivi, sequestro di mezzi di trasporto e limitazione della libertà personale. Ieri si è scritta una nuova pagina della Costituzione reale in cui questo Paese viene sempre più spinto secondo un disegno lucido che ormai non distingue più fra metalmeccanici incazzati, immigrati disperati, ricercatori a perdere e pastori in bancarotta con l'aggravante dei essere sardi.

Manganello per tutti, in attesa che anche l'olio di ricino ritorni di moda. Un Governo che balla pericolosamente sul ponte del Titanic nazionale, immerso fra prostitute e ruffiani, tanto da farci rimpiangere i nani e le ballerine, che reprime preventivamente (un ossimoro, lo so, ma è così) e che è servito ossequiosamente dai lacchè locali.

Felice Floris e i suoi 400 cittadini di Sardegna hanno fatto molto di più che difendere il loro lavoro, la tradizione pastorale della nostra Isola e l'idea stessa di pastoralismo: hanno rivelato a tutti la faccia sporca di questo governo che picchia tutti, padri, madri e figli, in un'orgia ubriaca e scomposta.

Mandiamoli via, prima che sia troppo tardi.

www.sardegnademocratica.com

harry haller Commentatore certificato 30.12.10 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Vedrete che con i 76 mln di euro che il nano ha dato alla cam. tramite il superenalotto,tra pochi giorni la "munnezza" non ci sta più!

Bad To The Bone Commentatore certificato 30.12.10 00:05| 
 |
Rispondi al commento

... l'inarrestabile... sfottere e...fottere...


-Premier: scendo in campo su rifiuti
Sulla problematica dei rifiuti a Napoli "qualcuno ci ostacola". Ma, assicura il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, "a breve scenderò di nuovo in campo con un'iniziativa personale, e in pochi mesi risolverò tutto"

-Letta: «A Napoli strade pulite dai rifiuti entro il 31 dicembre»

...oggi è il 29 dicembre,ed è sera..............

anib roma Commentatore certificato 29.12.10 23:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un po' di tempo fa qualcuno getto' un piccolo sasso in acqua.Si formarono delle piccole onde concentriche.Queste piccole onde stanno diventando grandi..sempre piu' grandi.Tremate politici corrotti,trema sistema colluso con il marcio.La piccola onda e' diventata uno tsunami e vi travolgera' senza pieta'e la rete sara'testimone di un evento epocale.Tremate trogloditi che non sapete neanche accendere un pc...tremate! Sarete spazzati via senza neanche capire perche'! Il tempo degli onori sta per finire!

Romualdo Montevero 29.12.10 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,poche parole vorrei andare a dormire e sinceramente da quando ho visitato questo blog la prima volta(3/4 mesifa),la sera non riesco ad andare a dormire se non dò prima una guardatina,anche di una mezz'oretta, aspettando con pazienza che i ragazzi mi liberino il computer,speriamo che col vostro impegno incominci a cambiare veramente qualcosa in questa schifosa società.....i più cordiali saluti a tutti

Annamaria I. Commentatore certificato 29.12.10 23:49| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia dovrebbe dichiarare disastro di calamità naturale, per la politica che si ritrova.
Adesso più che mai, invito tutti a prendere coscienza di cosa è diventata l'Italia. Bisogna agire con forza e coesione,facciamo nostra la parola Libertà, non lasciamola infangare più dai codardi e malfattori, che pronunciano invano la libertà a proprio uso e disuso. Il 2010, finisce con la fine di tutte le politiche, fallite, finte, criminali, e inquinanti. Inizia il 2011, l'Anno 1, La Liberazione.

francesco pecoraro 29.12.10 23:44| 
 |
Rispondi al commento


E COSA SIGNIFICA CHE IL PERSON OF THE YEAR 2010 HA SCRITTO QUELLE COSE SUL MOVIMENTO A 5 STELLE?!

SE E' PER QUESTO,


ANCHE A OBAMA HANNO DATO IL NOBEL PER LA PACE.......

peppino sgargiulo, milano Commentatore certificato 29.12.10 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"E' un nuovo anno che bussa

alla mia porta chiusa

Forse aprirò e farò entrare

un po' di aria fresca,

che sappia di neve candida

o di fresca pioggia,

che porti via,

dalla mia esistenza grigia,

dolori e rancori

Uno spiraglio chiede

l'anno che sta arrivando

per farci passare la voglia

di lottare e la voglia di cambiare

Apro piano la porta

il buio che sta fuori

si spezza su nel cielo

dove 5 stelle attendono soltanto

di essere notate

con languidi sorrisi

pieni di amore."


Buon anno a tutti!!!!


Mary C., Senigallia Commentatore certificato 29.12.10 23:38| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MISTER POMPETTA

Un vecchio miliardario molto vanitoso e maiale, un giorno venne informato bene circa gli effetti collaterali del viagra: praticamente aumenta l'erezione ma riduce il tempo di vita di chi ne fa uso. Fu un duro colpo, tenuto conto del fatto che il vecchio maiale è un grande estimatore del sesso adolescenziale, (praticamente è un pedofilo) al punto che per lui il sesso è come una droga. Così, il vanitoso vecchio, chiese al doctor se ci fosse un'alternativa meno esosa in termini di salute, costasse quel che costasse. La soluzione c'era, si trattava di una semplice operazione con impianto di erezione semi automatico. In pratica di una piccola pompetta invisibile, in teflon, sistemata in prossimità del pene e di alcuni accessori come valvole e tubetti di raccordo. Il funzionamento è semplicissimo, la pompetta, impiantata sollo la pelle, pressandola più volte con le dita, pompa il sangue e lo spinge all'interno delle cavità del pene, procurando una rapida e infallibile (anche se falsa) erezione, alcune valvole regolano il tempo di sgonfiamento e una pompa più piccola e morbida sistemata nelle cavità del pene, lo tiene in erezione fintanto che viene usato, restituendo col movimento sessuale la pressione persa dalle valvole di sgonfiamento. L'unico farmaco da prendere è il salvavita per evitare i coaguli nelle parti artificiali, che potrebbero inceppare il sistema e provocare le trombosi, ma non è portatore di effetti collaterali come il viagra. Al vecchio porco, per niente preoccupato dalle protesi, non è sembrato vero e ha subito dato la disponibilità per l'impianto... e così, tra kamasutra e bunga bunga, in compagnia soprattutto di profumatamente pagate adolescenti, grazie ad un intervento del ca220, IL RICCO PORCO ha potuto continuare e tutt'oggi continua senza rischiare l'infarto, col suo delirio di giovinezza. Indovina chi è.

Lupo Lucio 29.12.10 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una volta la Fiat era la maggiore azienda d'Italia e certamente la più assistita
Poi la degenerazione della famiglia Agnelli l'ha resa la pià grande disgrazia italiana
Se il nonno era un cocainomane mummificato, la razza poi disrazza,il figlio Giovanni muore,il nipote si suicida,un 3° discendente fa una vita da suburbio e si fa beccare con trans e droga, resta l'esile filiforme John Elkan,la pietra tombale della prima azienda automobilistica italiana,praticamente un ectoplasma
Ora col killer Marchionne,debitamente assistitito dai più servili sindacalisti italiani e da un ministro inetto,la degenerazione della casata ha il suo culmine
Chiede Furio Colombo:"Perché questo giovane rampollo ha scelto di non esistere mentre si discute di potar via da Torino ciò che resta della Fiat e di farlo morire nella semi-fallita Chrisler?Perché si sente solo la voce dell'incompetente Bonanni o di Sacconi che si vendica di vecchie ferite?John Elkan non vede che la somma di tutte le umilianti vessazioni imposte agli operai vale immensamente meno di un valido progetto di produzione,di un nuovo modello d'auto,di un qualcosa che interrompa i tristi anni di non vendite che sono il segno di Marchionne?"
E quando lo statuto dei lavoratori sarà a pezzi, la contrattazione collettiva pure e gli operai si saranno piegati col ricatto a tutti i capricci di un despota,quando sindacalisti e politici si saranno asserviti alla distruzione di ogni diritto dei lavoratori,insegnando a Confindustria un rapido ritorno a un passato schiavista,forse questo farà vendere più auto? Due anni di patimenti e perché poi? Per ripresentare la Punto?!Perché Marchionne non ha una minima innovazione,non una minima via per incrementare il mercato.Ha solo i mezzi di uno schiavista che non vuol distruggere solo la Fiat ma gli operai italiani. E' questo che l'efebico Elkan desidera? E' a questo fallimento umano, oltre che industriale,che vuole legare il suo nome?
Anche così diventiamo sempre più sudditi,sempre meno liberi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.12.10 23:27| 
 |
Rispondi al commento

M5S nel cuore !!!
Finalmente Beppe, un post che ci ridà il sorriso ! Ogni tanto ci vuole !!!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.12.10 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Siamo il paese delle puzzette, delle marchette e delle patacche.
Scrive Travaglio: “Un sedicente caposcorta ci ha confidato che qualche mese fa si inventò di avere sventato un attentato a un giornalista e poi, per renderlo più credibile, esplose alcuni colpi di pistola riuscendo a centrare il soffitto, il mancorrente e un battiscopa, dopodiché il giornalista andò in tournée in tutte le tv ad accusare la sx, partito dell’odio, poi, quando la patacca stava per essere smascherata, accusò Fini di essersi organizzato un falso attentato per dare la colpa a B. La notizia, diversamente dalle altre, ci parve talmente incredibile che abbiamo esitato fino all’ultimo a pubblicarla: se ne diamo conto, è solo perché pare che sia vera.”
Pare che le patacche si moltiplichino. Chiameranno questo ‘l’anno delle patacche’, dalla ricostruzione de l’Aquila a ‘la crisi non c’è più’. Dalle accuse (finte) a Boffo alla casa influente di Montecarlo, da Scajola ‘a sua insaputa’ alla nipote di Moubarak..
Belpietro accusa Fini di fingere un attentato dopo che lui stesso ha finto un attentato. E subito dopo la Lega, per non esser da meno, finge un attentato anche lei. Curiosi! Tanti attentati e mai nessun ferito o morto e sopra tutto il falso attentato del Duomo di Miano col falso naso rotto e il sangue già coagulato nel sacchetto nero di plastica.
Davvero il trend sembra di vincere le elezioni fingendo vittimismo e spargendo false accuse. Non so dove porterà un’Italia dove le idee ormai sono sostituite dalle patacche, ma tra il ridicolo e la tragedia a volte c’è solo un passo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.12.10 23:10| 
 |
Rispondi al commento

« Uno Zar per amico
29
dic
2010Dal web la denuncia a Radio Padania
Senso civico. “Ieri sono andata in questura, a Perugia, e ho denunciato Radio Padania”. Le parole sono di Arianna Ciccone, del gruppo web Valigia Blu. Una decisione presa dopo aver ascoltato alcune trasmissioni della radio della Lega. Una in cui “gli studenti padani invitano le forze dell’ordine a spaccare le ossa ai manifestanti”, e l’altra in cui un membro della Guardia Padana Nazionale dichiara che “i rom hanno l’omicidio nel loro dna”. Per la Ciccone, “bisogna ribellarsi a questo, bisogna dire: no, questo non potete farlo, non vi è permesso. Nella nostra società, nella nostra democrazia non avrete nessuna possibilità di infettare di odio razziale i nostri figli”. E ancora: “le ipotesi di reato sono istigazione alla violenza e odio razziale. Saranno le autorità giudiziarie a decidere”.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 29.12.10 23:03| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 37)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOICOTTARE, FIAT.

Paolo R. Commentatore certificato 29.12.10 22:54| 
 |
Rispondi al commento

PASSATE PAROLA........AI VOSTRI AMICI,CONOSCENTI, COLLEGHI E IN OGNI LUOGO BOICOTTARE LA FIAT...... CONSIGLIARE A TUTTI DI NON COMPRARE FIAT......... NON COMPRATE FIAT.........DENIGRARE FIAT......... marchionnneeeeee......vaffanculoooooooo..........

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 29.12.10 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè non lancia un appello ai rapitori di YARA GAMBIRASIO PERCHè VENGA LIBERATA AL PIù PRESTO lEI CHE VIENE ASCOLTATO DA MILIONI DI ITALANI ???????????

francesca Mangilli 29.12.10 22:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Democrazia esiste laddove non c'è nessuno così ricco da comprare un altro e nessuno così povero da vendersi.
(Jean Jacques Rousseau)

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.12.10 22:47| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NOBEL
DEVONO DARGLI IL NOBEL

corrado f., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.12.10 22:46| 
 |
Rispondi al commento

sull'altro forum ho letto con "GIOIA" di un nazistello un po' svampito che ha deciso di allontanarsi dall'M5S !

spero che siate contenti anche voi...tutti!

insomma!
tali individui non è che facciano una figura legittima nel MoVimento!

se vogliamo andare in fondo...
sarebbe potuto anche restare... ma ormai la deviazione mentale messa in opera dai mass-media
ha ottenuto quasi l'effetto desiderato!

DIVIDERE IL POPOLO IN FAZIONI e non in CETI !

meditate
meditate
finchè siamo in tempo per meditare
dopo non ci sarà più tempo !


BOICOTTARE, LA FIAT.
BOICOTTARE, CISL E UIL.
BOICOTTARE, MASSIMO D’ALEMA E FASSINO & C.

Chi non ci sta che peste lo colga.

Paolo R. Commentatore certificato 29.12.10 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Sapere che c'è qualcosa e soprattutto qualcuno che cerca di contrastare questa politica italiana marcia e corrotta è già un solievo non da poco...Non so se il Movimento 5 stelle riuscirà a far breccia nelle menti assopite e nei cuori spenti degli italiani, ma so che se crederemo e cercheremo di cambiare qualcosa saremo tutti più liberi e migliori.
P.S.: Buon Anno di cuore a te caro Beppe e a tutti i visitatori del blog!!!! Faccio gli auguri adesso perchè da domani sarò in vacanza per qualche giorno a Firenze.....spero di non incontrare Renzi altrimenti gli faccio rimpiangere di essere stato a cena da B....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 29.12.10 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Movimento a cinque stelle? (M5S) e allora perchè non MEDICI A 5 STELLE (Med5S)?
non AVVOCATI A 5 STELLE (Avv5S)?
non INGEGNERI A 5 STELLE (Ing5S)?


C'è già un gruppo (IFOCOM) che ha redatto un tariffario eticoper medici(offre visibilità chiedendo il rispetto di una tariffa contenuta ed equa ) ma l'idea - purchè non corporativa - potrebbe essere ampliata e diffusa. nel caso indicato siamo noi medici ad indicare una tariffa etica (perchè non definirla anche col concorso del pubblico in internet? e perchè non definire anche un compotamento etico?

Beppe vedi che ridendo e scherzando si puoò andare avanti Tu che ne dici?

Carlo ., Padova Commentatore certificato 29.12.10 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno a tutti.

Il post di oggi? Sono senza parole, tragicomico sarebbe poco ... mah ... contenti voi ...

Negli ultimi giorni mi sono dedicato alla ricerca sul perche la gente invece di dedicarsi sulla causa preferisce l'effetto da una parte, e anche quando si interroga sulla causa preferisce non ricercare una risposta ma si appella ai soliti luoghi comuni.

Sarebbe anche interessante uno studio sul perche degli luoghi comuni, visto che è una materia che non si studia a scuola e i sofisti son tutti morti.

Inutile dirvi che non ho trovato risposte. Sarebbe anche troppo banale dirvi "perche son tutti ignoranti". E gia, ignoranti, appunto.

Ma la domanda era: "perche sono ignoranti"; e perche tanta conoscenza ed anche profonda dei luoghi comuni.

Vedete, a scuola ci siamo stati tutti e ne ricaviamo molto poco. Io ho imparato "quasi" tutto fuori dalla scuola e penso lo stesso di voi.

Insomma, l'ambiente, le circostanze fortuite, i problemi della vita, la nostra volontà innata ed infine la scuola, sono queste cose e tutte insieme che ci formano negli anni.

Allora ne deduco che: visto il sistema Italia dovremmo essere i più intelligenti al mondo; visto il sistema vaticano dovremmo essere i più stupidi al mondo.

Io penso che in Italia convivono ambedue le "culture". Basti pensare ai berluscones da una parte, e a tutti gli scienziati dall'altra.

Insomma in Italia abbiamo, sia l'eccellenza che la stupidità.

CI MANCANO I CERVELLI MEDIANI !!!!!!!!!!!

In Italia puoi parlare stupidamente e trovi una gran folla di applausi. Fare post imbecilli che "tutti" ti adoreranno comunque.

Puoi anche trovare (anche se pochi) degli studiosi di rango mondiale.

PERSONE MEDIE, QUELLE NON POTRAI MAI TROVARLE IN ITALIA !!!!!!!!!!!!!!

Una persona media: ascolta la radio, guarda la tv, anche le partite di calcio, parla di politica sia di destra che di sinistra, lavora e si diverte dopo lavoro.

E FA TUTTO CON MODERAZIONE E CON SPITITO CRITICO DOSATO.

saluti NORMALI


Alle ore 22.16 provo il mio nick sul blog di Beppe Grillo


Io lo dico.
Sono una fonte Autorevole.
Io valgo uno.
Come divulgatore, valgo mille e mille.

Rivoluzione per Rivoluzionari intelligenti in pace:
1-Togliere il danaro dalle banche in silenzio
2-Sbattezzarsi. Si può così credere anche in Dio
3-Via l'auto
4-Smettere col cellulare
5-Niente di: Tonno, pelati, grande distribuzione, mc donalds, star bucks, eccetera, e via calcio grande fratello, niente formula uno, e moto, diffondere e uscire da chi dialoga di calcio farli sentire miseri e sfigati. Cambiamento culturale.
Così il nano divenne Povero e i 5 Stelle si moltiplicarono.
Dal Siam con partecipazione alla divulgazione dei sani di mente.

Emanuele Cerri (), Patong Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.12.10 22:14| 
 |
Rispondi al commento

grazie a noi del m5s si puo' sperare in un futuro migliore!!!! dai ragazzi che raddrizzeremo questo paese preso in mano da suini ingordi senza coscienza! grillo ti vorrei abbracciare!!!

caccese antonio 29.12.10 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, e' da un mesetto che mi sono accorto del M5S.
Ho 25 anni e sono disoccupato...voglio dare una mano!!!! Nella mia citta' (Campi B.zio) non e' presente il M5S ma a Firenze si...comincero' da li! GRAZIE BEPPE...CI DAI UNA MANO

Simone Mandorlini (djbaffo85), Campi Bisenzio Commentatore certificato 29.12.10 21:58| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La "lunga mano" colpisce inesorabilmente.

Allora vediamo di ricapitolare quello che ho scritto nei commenti spariti, e che spero che qualcuno in pochi secondi riesca a leggere.

1- La FIOM è sorpassata e non più adeguata ai tempi;
2- i lavoratori italiani, OGGI, devono considerare che hanno molta concorrenza comunitaria e no;
3- vedano un po' loro, ma qualche concessione bisogna farla ANCHE alle aziende, visto che da anni le aziende subiscono uno Statuto dei lavoratori su cui ci è marciato mica da ridere.

Se alla fine, pur con qualche concessione che non è il "jus primae noctis" (perchè se fosse stato possibile applicarlo l'avrebbero fatto subito visto che a rimetterci erano solo le donne), si arriva a maggior introito per i lavoratori, non vedo dove sta il problema.

Poi cos'altro avevo detto, che è stato cancellato?

Ah, sì: se il movimento di Grillo ha tanto peso, lo dimostri intervenendo a Napoli, dove chi si occupa di togliere la spazzatura dalle strade viene attaccato.

Più che impedire cose che servono alla modernizzazione ed allo sviluppo del Paese, il movimento dovrebbe occuparsi di QUESTE emergenze.

Se Grillo riuscirà ad impedire che i mezzi e gli uomini che si occupano della spazzatura a Napoli siano attaccati, e che finalmente Napoli si comporti come tutte le altre città d'Italia, ho promesso che gli darò il mio voto alle prossime politiche.

Il fatto che abbia cancellato il mio commento non mi fa ben sperare.

Margot G. 29.12.10 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono orgoglioso !!!

Sono uno che fa parte del Movimento 5 Stelle.

L'autorevole fonte che fa del M5S "Personaggio dell'anno" e' proprio con i coglioni.

Una critica,solo una:

Beppe la tv sono daccordo che sia in declino ma bisogna darle la spallata definitiva... Come ?

ANDANDOCI A SMASCHERARLI IN CASA LORO!!!!!!!!!!!!

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 29.12.10 21:47| 
 |
Rispondi al commento

IL MOVIMENTO 5 STELLE E' IL PERSONAGGIO DELL'ANNO!!!
NON SONO UNA FONTE AUTOREVOLE E SOPRA LE PARTI,MA SONO SICURO DI QUELLO CHE DICO E PENSO.

paolo m. 29.12.10 21:46| 
 |
Rispondi al commento

CENTRALE ENEL PORTO TOLLE Vanni Destro del Movimento 5 stelle non lesina critiche a Diego Crivellari

Rovigo - Torna all’attacco il Movimento 5 stelle di Rovigo sul tema della conversione a carbone della centrale di Polesine Camerini, questa volta criticando il segretario del Pd provinciale Diego Crivellari.

Dopo le barricate davanti al tribunale in difesa della procura rodigina la scorsa settimana, mercoledì 29 dicembre Vanni Destro usa parole dure come “cerchiobottista”, fautore di “un’operazione simpatia verso tutti” nell’accusare Crivellari di dichiarare “solidarietà alla Procura di Rovigo che indaga sulla riconversione” da una parte, mentre dall’altra “auspica la riconversione stessa quale panacea economico-lavorativa per il Polesine”.

“Essendo di Rosolina, Crivellari dovrebbe ben conoscere l'opinione negativa sul carbone degli operatori economici del suo comune e, più in generale, dell'area deltina” commenta Destro, che prosegue con dure parole:
“Nella smodata moderazione del Pd polesano riconosciamo quell'esatta povertà di idee e personalità che attiene a questo partito anche a livello nazionale”.

A tal proposito rilancia: “Ci interessa assai sapere l'opinione in proposito di Graziano Azzalin, consigliere regionale e massimo rappresentante istituzionale del Pd polesano.
E anche di altri componenti del Pd che sappiamo contrari all'ecomostro portotollese.

Oppure vorremmo conoscere cosa ne pensa Legambiente, vicina al Pd, che ha ancora un ricorso contro il carbone pendente al Tar del Lazio.

E cosa diranno mai gli alleati attuali e in pectore del Pd come la Federazione della Sinistra, l'Idv, i Verdi o Sinistra Ecologia e Libertà, che sono da tempo schierati contro la riconversione”. […]


http://www.rovigooggi.it/articolo/2010-12-29/l-operazione-simpatia-del-pd/

silvanetta* . Commentatore certificato 29.12.10 21:45| 
 |
Rispondi al commento

volevo aggiungere un commento su fassino il mingherlino di cervello. A volte ci capita di portare pedane negli stabilimenti di auto in Europa in Wolkvagen ti fanno un timbro quando consegni la bolla e tu devi uscire in 30 minuti se no ti pagano il fermo macchina lo stesso vale x renault pegeot .in fiat devi superare la barriera dei guardioni poi trovare uno che ti caga che non sia in pausa o ,o,o,o,oppure,e speri. la classe dirigente è lo specchio del paese la classe operaia va dietro a raccoglere le berle dietro il tram o a leccare qualche leghista per candidarsi ciao valdino

Valdo Plavan 29.12.10 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, «la possibilità di tornare a fare affari come al solito è preclusa», dice Tim Jackson. «La prosperità dei pochi, basata sulla distruzione ecologica e sulla continua ingiustizia sociale, non può stare alla base di una società civilizzata». La ripresa economica? «E’ fondamentale», ovviamente. Perché «proteggere l’occupazione e creare altri posti di lavoro è di assoluta importanza». Ma, al tempo stesso, «abbiamo anche urgente bisogno di un rinnovato senso di prosperità condivisa: un impegno più serio per la giustizia in un mondo finito». Questo è il primo, grande traguardo dell’umanità: capire che così non si può andare avanti. Il secondo obiettivo: come cambiare.

Se i governi sono ridotti a fare da comparse nel grande gioco dell’economia, in attesa che venga ridisegnato lo stesso concetto di “governance” mondiale, tocca innanzitutto agli economisti avanzare soluzioni creative: «La crisi economica ci offre un’opportunità unica di investire nel cambiamento, di spazzare via la logica di breve periodo che ha afflitto la società per decenni, di sostituirla con una politica ponderata che sia in grado di affrontare l’enorme sfida di assicurare una prosperità duratura», continua Gianfranco Bologna, tenendo conto che la vera prosperità «consiste nella nostra capacità di crescere bene come esseri umani, entro i limiti ecologici di un pianeta finito» e ha quindi a che fare con la qualità della vita, la salute, la felicità familiare, la fiducia nella comunità come spazio sociale per un futuro condiviso.

La formula tradizionale è da buttare: diceva che la crescita avrebbe garantito il benessere di tutti. «Dobbiamo mettere in dubbio che la crescita economica sia ancora un obiettivo legittimo per i paesi ricchi, viste le enormi disparità di reddito e benessere che continuano a esistere sul pianeta e visto che l’economia globale deve fare i conti con i limiti imposti da risorse naturali...

http://decrescitafelice.it/content/benessere-senza-crescita-strategie-la-nuova-era

manuela bellandi Commentatore certificato 29.12.10 21:42| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO VIVI! SIAMO VIVI! SIAMO VIVI! (Cit.)

I cittadini con l'elmetto alla conquista dell'Italia, per rovesciare la piramide!

Vincenzo R. Commentatore certificato 29.12.10 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Un appello a tutti gli italiani:
NON COMPRATE MAI PIU' UNA FIAT!!!!!

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 29.12.10 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cesena, 26 settembre 2010 domenica pomeriggio, dopo le 14:30 circa, si è svolto un incontro promosso del gruppo di Torino fra i meetup e le liste 5 stelle, durato circa 3 ore.
Oggetto dell’incontro è stata la politica del MoVimento 5 stelle: la decrescita felice, un nuovo paradigma culturale, cultura, formazione dei meetup.
A tale incontro hanno partecipato cittadini di tutta Italia, Torino, Milano, Napoli, Cagliari, Parma, Alessandria, Roma, Modena, Cesena, Savona, Voghera e tante altre città, località (mi scuso per aver dimenticato alcune città).
L’incontro autogestito è stato un momento genuino di condivisione e partecipazione dove ogni cittadino ha potuto esprimere in libertà la propria opinione ed evidenziare la propria sensibilità o raccontare la propria esperienza locale circa il mondo dei meetup ed il MoVimento 5 stelle.
Gli argomenti affrontati sono stati tanti e spesso anche ben motivati ed argomentati. La discussione avviata da Davide Bono (Torino) è partita dal progetto culturale della decrescita felice, poi altri temi hanno arricchito il dibattito: comunicazione e come comunicare, editore puro ad azionariato diffuso di proprietà dei cittadini, scuola politica di educazioni civica interna ai gruppi, democrazia diretta, criteri di scelta dei candidati (primarie), etica, ecologia, organizzazione interna, trasparenza, controllo degli eletti, strumenti di partecipazione, rete internet…
Tale assemblea ha consentito a tutti di poter ascoltare le opinioni altrui, in maniera ordinata e serena. L’assemblea non era deliberativa ma tale metodo aiuta la crescita del MoVimento poiché le persone possono vedersi e costruire relazioni di reciprocità secondo le proprie sensibilità.

giuseppe carpentieri 29.12.10 21:27| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, siamo sempre di piu' , e il giorno verra quando i politici inizieranno a correre per andare a nascondersi. Viva la rivoluzione francese.

sandro carlucci 29.12.10 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe,
Sono assolutamente d'accordo su tutto, tranne che l'aver rifiutato tutti quei soldi. Dai, con tutta la gente che ha bisogno a questo mondo...
Avresti potuto accettare i rimborsi e fare delle donazioni a persone o associazioni bisognose e con fini elevati.
Se sei ancora in tempo te ne vorrei segnalare una: www.daiatommaso.org. Praticamente si tratta di aiutare un ragazzo a vivere una vita felice e spensierata circondandosi delle cose belle che la vita puo’ offrire.
Ti prego, visita il sito, fai una generosa donazione e diffondi questa iniziativa tra I tuoi adepti.

Democraticamente tuo,

Tommaso

Tommaso dai a Tommaso, Negrille Commentatore certificato 29.12.10 21:22| 
 |
Rispondi al commento

e un’altra alla povertà lavorativa, non si deve restare impassibili: lo sciopero generale va proclamato al più presto. Se non adesso, quando?

( )

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 29.12.10 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci spieghi di quali lavori manuali parla caro Ministro. Forse intende quello di friggitore di patatine presso qualche grossa multinazionale o di muratore (magari al nero) presso qualche cantiere o pensa di risolvere tutto sfornando eserciti di panettieri, ebanisti e cesellatori? Piuttosto che buttare la croce come al solito sulle persone (se non sei capace di farcela è perché hai sbagliato scelta…) il Ministro farebbe meglio a mettere mano a un mercato del lavoro dove il 70% delle assunzioni avviene per “conoscenza” e non sulla base del proprio curriculum; dove il posto di lavoro è una merce di scambio elettorale per l’elezione, magari a sindaco, di una grande città (dove peraltro la disoccupazione per alcuni è cronica ma per altri si risolve in un’immediata assunzione in posti di responsabilità…), un mercato dove gli ammortizzatori sociali sono per pochi fortunati ma la povertà è largamente distribuita a tutti, dove una donna nei colloqui di lavoro si sente chiedere “ha intenzione di sposarsi? Ha intenzione di fare figli?” e in caso di risposta affermativa viene gentilmente messa alla porta.
Inoltre, come al solito, prima di consigliare agli altri quello che devono fare, s’informi, perché la percentuale di laureati in Italia è esattamente la metà della media europea: 11,6% contro il 23,2%, il dato più basso di tutta l’Unione. A certificarlo è Eurostat, l’agenzia statistica della comunità europea. Gli stessi dati Eurostat mostrano che in Italia si fa molta meno formazione che nel resto d’Europa: le percentuali di lavoratori iscritti sono il 9% rispetto ad una media UE del 23,3%. In Italia il vero problema non ci pare proprio che sia quello dei troppi laureati, anzi.
Di fronte a tutto questo è d’obbligo cominciare il nuovo anno con un segnale forte e inequivocabile per far capire che, anche di fronte alla macelleria sociale che sta condannando una generazione alla precarietà eterna (3)

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 29.12.10 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Mercoledì 29 Dicembre 2010 .HomeDocumentiArticoliLettereArchivioGalleryChi siamo

: aumentare i profitti cancellando i diritti individuali, aumentando lo sfruttamento a fronte di una continua compressione dei salari.
Dietro il trito e ritrito discorso dei mercati, della competitività internazionale e degli investimenti (di cui non viene mai ben chiarita la natura) si nasconde un progetto ben differente che mira ad aumentare i tempi di lavoro e a diminuire i diritti ma non certo ad aumentare l’occupazione. Con la favola del costo del lavoro si punta solo a mantenere i giovani in condizioni di sottoimpiego, costringendoli ad accettare qualsiasi lavoro precario e sottopagato o a passare da uno stage all’altro senza mai ottenere un contratto, mentre si cerca sempre di allungare l’età pensionabile ben oltre la data stabilita dai contratti di impiego originari. Se non fosse chiara la situazione salariale di questo paese, basti vedere che nel 2008, il salario annuo lordo dei dipendenti dell´industria e dei servizi, è stato a parità di potere d’acquisto, di circa 23.000 euro in Italia contro i 30.000 degli stessi lavoratori in Francia, dei 36.000 di quelli Svizzeri, fino ai 42.000 percepiti dai lavoratori dello stesso comparto in Germania.
In tutto questo scenario non poteva mancare la consueta citazione del Ministro del lavoro e del welfare (continuiamo a chiedere quale…) Sacconi che, in un’intervista a Radio Rai 1, ha detto che “I giovani sono particolarmente esposti alla disoccupazione soprattutto perché pagano il conto di cattivi maestri e qualche volta di cattivi genitori che li hanno condotti a competenze che non sono richieste dal mercato del lavoro". Secondo il Ministro è necessario rivalutare il "lavoro manuale, l'istruzione tecnica e professionale evitando che una scelta liceale sia fatta per sola convenzione sociale e magari non vedendo che un giovane ha l'intelligenza nelle mani".
(2)

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 29.12.10 21:05| 
 |
Rispondi al commento

le PRATICHE ANDAVAN PER LE lUNGHE, ADDIRITTURA IL tELEFONO S'aRROVENTAVA A cALAR UNO sTIZZITO , ESASPERATO dISPREZZO.
iL caLMO, gENTILE dIRETTORE DI Poste Impresa, si Sbottona la Corazza e fa:" mi deve scusare, le fho fatto perdere troppo Tempo, è il Male dell'Italia, la Burocrazia".
"No, ne è uno solo dei TAnti, e neppur il Peggiore" aggiungo , con un Intercalare: " è anche giusto Tracciare, Codificare, a scanso di Imbrogli".
"E' la Societa' Progredita , ad esser Oltre la Misura dell'Uomo: la Pazienza scoprira' il Limite, oltre cui s'Aprira' la Follia".
" Io son per Buttare tutto: le Auto, le MAcchine e Tornare ai CArri, ai CAvalli".
Sbigottito, mi Scruta e Trasecolato: " Ma lei, che ho visto star nell'Hi Tech, mi dice questo, com'è Possibile?".
" Vede, molti lavorano e Corron per raggiunger il Piacere, condannandosi ad una PAzza Infelicita', quando è Possibile la Gioia."
"Mai come in questi giorni, son Disprezzato da Tutti, eppur io son Contento di esser così Rimbambito, anche se cio' mi crea incomprensioni con la Moglie, i Figli".
Allora, l'impiegata vicina, rompe il Riserbo e Illuminandosi fa: " In fondo è Vero, basta poco e neppur la Morte apparira' Brutta ad un Cuor Contento!"

Forse non ci crederete, ma al congedo, ho Gustato, assai rado, un Sapor diverso al solito, trito e triste, signor a preceder il Nome.
Scusate se a volte scorgete l'Ortografia errata: la causa è la poca Luce del Monitor.
Odio l'Elettricita' e sol scrivo senz'altre LAmpade.
Una CAndela, la Consumo nel Leggere.
I Libri. son allora l'Autore che mi fa Compagnia e ne Vedo Belle, al Rossore, le FAttezze.

Buona Notte, Religiosamente Abbigliati e di Pudor Adorni, o Lettori.
Quei due che mi rimangono.

enrico w., novara Commentatore certificato 29.12.10 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mercoledì 29 Dicembre 2010 .HomeDocumentiArticoliLettereArchivioGalleryChi siamo



Scritto da DirittiDistorti
Mercoledì 29 Dicembre 2010 16:21

Di Stefano Giusti* - L’accordo sindacale sottoscritto a Mirafiori è il regalo di fine anno fatto a migliaia di lavoratori non solo del comparto auto, un regalo che è anche una sorta di messaggio forte e chiaro: siamo approdati in una nuova epoca in cui i diritti individuali sono azzerati con buona pace di sindacato e lavoratori.
Sarebbe interessante sentire i pareri di chi, tra i sostenitori dell’accordo di Pomigliano, affermava che si trattava di una situazione speciale, irreplicabile in altre fabbriche e quindi da accettare anche se a malincuore...

In effetti è in parte vero perché, se possibile, l’accordo di Mirafiori è addirittura peggio di quello di Pomigliano: è la certificata e definitiva sospensione dei diritti costituzionali, con cui si abolisce il riferimento al contratto nazionale, si istituzionalizza la contrattazione di secondo livello come primaria, e si decide chi e a quali condizioni può e deve stare in fabbrica, sia esso sindacato o semplice lavoratore. Nello specifico si potrebbero citare la riduzione delle pause alla catena di montaggio, il non pagamento dei primi giorni di malattia e altre nefandezze: chi vuole leggerlo in tutta la sua completezza lo troverà scaricabile su questo sito.
Cercando però di darne una lettura più globale, l’accordo di Mirafiori è la fase finale del violento attacco a cui è stato sistematicamente sottoposto il mondo del lavoro negli ultimi anni. I dati sulla disoccupazione in continua crescita, il nuovo Collegato Lavoro, la riforma dello Statuto dei Lavoratori, la precarietà istituzionalizzata, l’allungamento dell’età pensionabile, la quasi impossibile ricollocazione per chi perde il lavoro, hanno dietro un’unica strategia: (1)

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 29.12.10 20:59| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,
mi auguro che il tuo movimento non faccia la fine di questo BLOG,che sta a precipita'OH!
Questo principalmente pe' vari motivi...TE 'I DICO?
_PRIMA eri amico de DDE MAGISTRIS,ALFANO,DE PIETRO,VENDOLA...e dopo hai cambiato...
_Fai le battaje civili (giuste pe' carita')pe'l'eolico,li pannelli solari,la raccorta da' MONNEZZA differenziata...tutte 'ste BBELLE COSA QUA MA...SCUSA SE te 'o dico ma...NUN SO' SE CE LO SAI...LA GGENTE STA A MORI'DE FAME AH BBEPPE!!!!!!!

ARTRO CHE WI FI PE' TTUTTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

NUN C'E'LAVORO,COLLI STIPENDI NUN SE MAGNA PPIU'...CE STANNO A LEVA' TUTTI LI DIRITTI DE NOI LAVORATORI!!!

CE STANNO A ROVINA 'A SCUOLA PE'LE CREATURE NOSTRE!!!

CE STANNO A AFFOSSA'PURE LA SANITA' CHE FUNZIONAVA!!!

CE STANNO A RINCOJONI' CO 'A TELEVISIONE...CHE UN SEMO PIU' MANCO BBONI A REAGI'!!!

...INVECE D'ANNA' APPRESSO A BERLUSCONI E L'ARTRI LADRI CHE UN CONTANO UN C...O...MO'TRAVAJO STA A PPARLA' DE CARDEROLI...

NUN SO' LORO CHE CONTANOOOOOOOOOOOOOOO!!!

COME TE 'O DEVO STA A DI'!?!?!?!?!?

SONO LI PADRONI DE 'STE BANCHE CENTRALI DELL'EUROPA CHE CE STANNO A ROVINA'...SVEJATEEEE!!!

SO' LORO CHE HANNO FATTO TUTTA 'STA MANFRINA DELL'EURI (che co''a LIRA se STAVA TTRoppo mejo,AHO!)

SO' LORO CH'HANNO VOLUTO 'E PRIVATIZZAZIONI CHE CE ROVINANO!!!

CE VONNO PRIVATIZZA' TUTTO PE' FACCE PAGA TUTTO!!! ...E ROVINACCE A NOI DER POPOLINO!!!!!

QUELLI ODIANO ER POPOLO,BEPPE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

QUELLI ODIANO A ME,NO A TE!!!

STAI COR POPOLO,QUELLO VERO, QUELLO DELLE BORGATE,QUELLO DELLE FAMIGLIE CHE 'NCE LA FANNO PIU' A MAGNA'...

...VEDRAI CHE I VOTI LI PIJI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
DAMME RETTA,ASCORTA LANDO!!!

NUN CORE APPRESSO A STE'MENATE DE BERLUSCA,DA A CASTA,DA A MAFIA...A MAFIA VERA E'IN EUROPA A BRUSSELLE!!!CHE NUN CE O'SAI???

SO' LORO DA COMBATTE BEPPONE!!!

A'CASTA ESEGUE SOLO L'ORDINI DE QUESTA GGENTE QQUA!!!

SO'LORO DA COMBATTE!!!

ANNAMO VIA DALL'EUROPA,FACCE RIDA' LA LIRA BEPPE!!!

FACCE TORNA PADRONI A CASA NOSTRA!!!

FACCE SPERA'!!!!

Lando de Roma 29.12.10 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo che si diffonda:

marcello maggiore 29.12.10 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente una soluzione nuova alla politica autoreferenziale odierna che non ci rappresenta più...grazie beppe,il nostro sostegno,seppur ancora invisibile lo avrai sempre...artigiani d'Italia....

francesco carà 29.12.10 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Questo messaggio mi pare di averlo gia letto molte volte , nulla di nuovo insomma , a parte una postilla dopo "ognuno conta uno" che è diventato : "ognuno conta uno, ma chi non muove il culo e non si impegna continuerà a contare zero."
Cioè chi si impegna conterà di piu di uno , questo è il senso , cioè lo stravolgimento del concetto originario.
Diciamo la verita sacra e santa , uno conta uno solo in campagna elettorale quando c'è da mettere la X sulla scheda , mentre finita la campagna , gli attivisti ma sopratutto i simpatizzanti , non entrano in alcuna decisione e non vengono nemmeno a sapere delle decisioni che sono state prese.
Io faccio delle proposte semplici , che in similitudine con il programma , cercano di portare un po di democrazia interna , quello che oggi manca.
E allora propongo , così come per i consigli comunali c'è l'operazione "fiato sul collo" così pure per le riunioni nazionali , regionali , provinciali e comunali ci dovrebbero essere delle riprese e la gente comune dovrebbe poter accedere a questo materiale e poter metterci sotto un proprio commento , esattamente come in similitudine , nel programma c'è scritto che una legge dovrebbe essere messa in rete mesi prima e "commentata" dalla rete prima di diventare esecutiva.
Mi pare che per primi dovremo noi rispettare ciò che c'è scritto nel programma elettorale applicandolo per le cose che facciamo normalmente , perchè il concetto è lo stesso , la massa si autodetermina e puo partecipare attivamente alle decisioni.
Il non-statuto è stato modificato in almeno due parti dalla sua forma originaria , ma la data è rimasta invariata al 2009 , e nessuno si è accorto della modifica , è questa la spinta dal basso che deve arrivare?
Ho visto un video di Grillo a Napoli che ha promesso che il 31 dicembre la piattaforma per il voto è pronta , non sarà così , già ho sperimetato questa notizia a Giugno quando ho aspettato invano.
Ma già so che si voterà non per qualsiasi cosa ma solo se ci son 2 liste

Giampaolo S., Belluno Commentatore certificato 29.12.10 20:37| 
 |
Rispondi al commento

CEMENTO dalla MONNEZZA?
E vero che ad Apricena, provincia di Foggia, vogliono costruire un INCENERITORE travestito da Cementificio, in una zona tranquilla, isolata e al riparo da occhi indiscreti?
E se fosse vero, cosa bruceranno nell’inceneritore la monnezza della vicina Campania?
Certo che se fosse vero BERLUSCONI e la CAMORRA sarebbero proprio contenti di questa “geniale” invenzione … lo sarebbero un po’ meno gli apricenesi!!!

Settimio 29.12.10 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Era il saluto delle buonanotte di ieri: ma non passava, pero' va bene per stasera.
Vado altrove.
Perchè in fondo è possibile...
Qualcuno lo terra' per Ironia, Qualcaltro no.


In fondo, perchè preoccuparsi?
Spariranno i Soldi, del resto son gia' spariti.
Trenta milioni d'Italiani saranno Sfrattati perchè Incapaci di Reddito e quindi di Rimettere Tasse derivate da Proprieta' ed Acquisti.
I bancari Licenziati, i Banchieri, verranno Linciati con i Politici.
Rigorosamente di Basso Rango, poichè i Grandi son gia' Lontani, al Sicuro a Godersi i Frutti della Rapina del Millennio.

Avremo il tempo di fare all'Amore, voglia Permettendo.
Tanto, tanto Tempo per Pensare in modo Costruttivo.
Le Leggi, non l'avessimo capito, si possono Eludere Tutte, tranne le Morali.
Se Vivere è per noi Essere e non Avere.
La Natura, Canta in Campagna, come le Donne, del resto...
E su queste Note d'Ottimismo, vi Auguro una Serena, Distesa Notte.
Poichè Tutto è Vanita', così il Carnevale Tecnocratico che ci apprestiamo a Salutare, nel suo Epilogo.
Piano, si fa strada la Figura del Povero ad Interrogarci, a chiederne una Condivisione.
Ci chiama per Nome, ci tende la Mano: come possiamo ignorarne il Simbolismo che n'Emerge?
Fingeremo indifferenza poichè ci Disturba nei nostri Pregiudizi piu' Ancestrali?
Anche se ci mostra a cosa conduce la Repressione dell'Essenza Religiosa dell'Uomo?
L'Uomo è Sacro, inviso alla Comparazione oggettiva di un Prezzo: Inestimabile, in Contrapposizione al Ricatto della mentalita' Tecnocratica, Capitalistica.
E' qualcosa di nuovo nel nostro Panorama Consumistico: la Rivendicazione di un Primato, di una Sovranita'.
E' una Battaglia che si Svolge e risolve tutta nell'ambito della Sensibilita': ecco la Novita' che Appartiene alla Nozione di Essere così Cara ed Insita nel Mondo Femminile.
L'Estasi dell'Intelletto, lo Stupore della Contemplazione, la Conoscenza e Consapevolezza d'Esser la Depositaria dell'Anima Madre.

Non è Zoologia...

enrico w., novara Commentatore certificato 29.12.10 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha le corna il parassita ha le corna si capisce al volo,gli spaventapasseri non fanno na' mazza tutto il giorno ma sono pagati,girano tutto il giorno in macchina o moto sprecano benzina "paghiamo noi" e non fanno NIENTE,quando servono non ci sono mai se li chiami non rispondono insomma niente,colpiscono a vanvera poveri cristi e basta null'altro,di chi parlo mafiosi no,criminali no,deficienti no e allora dichi parlo? TUTTA LA CITTA' LO SA', LI CONOSCIAMO BENE QUEI STRACCIONI!!!

urbano corna 29.12.10 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Oggi conviene a tutti che resti il Berluska, meno che agli Usa & Getta, si sa.
Bersani và al governo ma solo se ci sono Fini e Casini a reggergli i coglioni... perchè cosi sara' ancora una volta tutta colpa loro.

Colpa di che cosa?
Ma la colpa di avere detto di si' ancora una volta alla Confindustria, a me pare ovvio.
Perche' stavolta se ripetono lo scherzetto il PD sparisce PER SEMPRE!
Almeno cosi possono raccontare la balla che bisogna rilanciare il paese grazie al
LAVORO LAVORO LAVORO
e quando hanno finito
ANCORA LAVORO
Leggi: [incentivi "statali"] per la produzione di beni di consumo durevoli.
Ossia rilanciare "gli investimenti", mentre attraversate le striscie ..pedonali.

eh eh

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.12.10 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S non è di destra nè di sinistra E' SOPRA!

FUORI DALLE PALLE I VARI FACINOROSI RED BLOCK, FASCISTI, ETC.!! IL M5S NON HA IDEOLOGIE MA SOLO IDEE!!!

Anacleto M. 29.12.10 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Gasparri sul reintegro della Ferrario al TG1

Maurizio Gasparri, il presidente dei senatori del Pdl, invece bolla la decisione come "ridicola".
"Chi comanda alla Rai?" si chiede il capogruppo: "La magistratura al servizio della sinistra", la risposta.

***

Ma come se fa!
Se no ci fosse lo si dovrebbe inventare!

E' l'uomo più ridicolo che si possa conoscere, un deficiente microcefalo.

La magistratura non comanda, applica la legge!

E a legiferare è il governo..."Testina"!

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 29.12.10 20:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leghistifascisti, piantetela con la propaganda, tanto lo sanno tutti che lo pseudo attentato alla vostra sede l'avete organizzato voi stessi per creare un clima di tensione e per accattivarvi qualche simpatia politica!

Lucio Domizio (enobarbo) Commentatore certificato 29.12.10 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo, un bravo anzi un bravissimo te lo meriti proprio. Spero proprio che il movimento 5stelle cresca alla n° potenza. Francesco

francesco GROSSO, livorno Commentatore certificato 29.12.10 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Lentamente, ma stiamo arrivando alla Decrescita. ( S. Latouche )

Giuseppe R 29.12.10 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Un bossi bucolico; prima i cespugli ora le paludi, insomma mandiamolo a zappare

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 29.12.10 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S non è di destra nè di sinistra E' SOPRA!

FUORI DALLE PALLE I VARI FACINOROSI RED BLOCK, FASCISTI, ETC.!! IL M5S NON HA IDEOLOGIE MA SOLO IDEE!!!

muzik dinle 29.12.10 20:08| 
 |
Rispondi al commento

TG4
E' tutto un "fusfugliare" di notizie di chi ha residenza a Montecarlo o Lugano :
"quest'anno va di moda il Messico,mentre Sharm e' in calo,Dubai e' meta per shopping fine anno,l'influenza colpisce con disturbi gastroenterici,la gelosia e' sempre di moda"...
Si intervistano signore anziane della media borghesia milanese ai mercatini rionali,truccate e occhialoni per nascondere le crepe usuranti del tempo che passa :Ma perche' non Lo lasciano lavorare,questa sinistra del cacchio ?"E intanto anche loro sono diventate povere e da due anni non pagano le spese condominiali, ma la colpa e' dei comunisti.
MA SE E' LUI CHE CI GOVERNA DA PIU' DI UN DECENNIO?
LEGHISTI!NON ROMPETECI I COGLIONI CON IL FEDERALISMO,SIETE AL GOVERNO DA DECENNI,NON SIETE STUFI DI PRENDERCI PER IL CULO? E FATELO QUESTO FEDERALISMO!PER CASO,E' CAPEZZONE CHE VI BLOCCA!
Io ho l'impressione di vivere in un manicomio..

made in italy Commentatore certificato 29.12.10 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Home
FASCISTOPOLI: Francesco Bianco, guidava lui l’auto degli assassini di Roberto Scialabba.
printable page
Mer, 29/12/2010 - 09:58 by Anonimo

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 29.12.10 20:02| 
 |
Rispondi al commento

800kg e' il consumo del cemento procapite in italia;
Riva Bresciana del lago di Garda 17000 seconde case;
Triplicato il numero degli ipermercati;
17000 milioni di euro in scadenza di btp solo nel mese di gennaio 2011;
2011-Fine della cassa integrazione in deroga;
diminuizione delle entrate fiscali del 5%;
Aumento della disocuppazione al 13%;
Se ne accorgeranno l'italiani.tra pochi giorni..ve ne accorgerete...ci prendano per il culo con il matrimonio del principino wiliam e la piccola borghese.....ci manca solo che tremorti ci pesi, per vedè quanto se mangiato durante le feste..poi dirà:..sono popio contento, vedo che l'italiani sono in salute e allova posso tagliave ancova la spesa..come vedete non vi abbiamo messo le mani in tasca..ma ve le mettevo al culo..pev favvi il mazzo.
Grande Beppe....non li spengiamo subito l'inceneritori...possono servirci...

roby f., Livorno Commentatore certificato 29.12.10 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Bene Beppe, dici bene "muovere il culo", probabilmente mi sbaglio ma un paio d'anni d'esperienza nel M5S mi portano a dire che ci sono molti potenziali 5stellini "abbandonati" a se stessi nella provincia italiana, molti meetup sorgono come monadi, qualche volta in contrasto tra loro anche se a poca distanza tra loro, di solito nei capoluoghi funziona meglio ma non può bastare come non basta la rete. Propongo a tutti di superare l'"egoismo di gruppo" di coordinarsi operativamente di più e/o meglio a livello territoriale, anche con meetup itineranti che valorizzino le forze inespresse disperse nelle aree provinciali periferiche e questo secondo me è una mission di "solidarietà interna al Movimento" dei meetup già rodati e meglio funzionanti nei confronti del territorio circostante. La provincia italiana, si sà, dorme ma noi possiamo svegliarla se diamo una scossa al e sul territorio compattandoci, facendo squadra (ahimè tocca usare certi termini da nano).

Buon 2011 e a riveder le stelle... almeno 5!!!

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 29.12.10 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Volevo solo dare sostegno morale a tutte le persone che nonostante la realtà appaia ancora la stessa (corrotta/degradata/difficile da trasformare) continuano il loro lavoro di TRASFORMAZIONE nella società tutta.

Bisogna avere un punto chiaro verso dove orientarsi e continuare a camminare verso di esso convinti ogni istante di più che presto molti si risveglieranno alla giustezza del nostro operato e si uniranno a noi.

Non bisogna mai fare il gioco al ribasso, e mai lasciarsi sopraffare dal nagativo.

Io nel mio "piccolo" sostengo ognuno di voi, e il mio incoraggiamento a trasformare è sempre con la persona che ho davanti, chiunque essa sia.

Ognuno può essere una pedina della trasformazione. Sosteniamo le nostre idee senza violenza (di nessun genere) consapevoli che la forza del giusto è imbattibile.

Grazie a tutti voi che usate ogni istante della vostra vita per sostenere il giusto.

Valentina Bia 29.12.10 19:58| 
 |
Rispondi al commento

andiamo avanti beppe,ormai i partiti tradizionali sono alla frutta.....non sanno dare risposte sopratutto ai giovani,che vedono un futuro sempre piu'nero e precario.

cristian rozzoni Commentatore certificato 29.12.10 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Il leghista emiliano e i rimborsi fasulli chiesti alla regione.

Il Carroccio rischia di crollare sotto il peso dello scandalo delle irregolarità di una serie di fatture per le trasferte di Maurizio Parma, capogruppo leghista di via Aldo Moro. Si faceva rimborsare impegni personali e di partito come fossero attività istituzionale.
(ilFQ)

***

La trasparenza "ammorbata" della Lega.

La Lega è come tutti gli altri partiti al potere:
"così fan tutti" è il motto di chi entra in politica, e questo vale anche per i leghisti.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 29.12.10 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci vediamo a Gennaio a Legnano per lo spettacolo , GRAZIE di aver coinvolto un cosi ampio numero di persone che ogni giorno si battono per un' ITALIA libera dalla corruzione e dai corrotti.
MOVIMENTO 5 STELLE VARESE

Romano Lanzani 29.12.10 19:36| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia la lasciano dividere senza problemi.
Basta regalare l'Eni agli Usa & Getta e ci lascieranno liberi di morire di fame.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.12.10 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Però 2.500 euro al mese per un consigliere regionale sono pochi.

Sono d'accordo sul fatto che la politica va fatta per spirito civico, ma l'impegno politico ben condotto richiede tempo e denaro. Se uno ha un impiego statale o è dipendente di una grande azienda e può mettersi in aspettativa, il limite dei 2500 euro è accettabile. Ma se uno ha un lavoro in proprio l'impegno politico non è compatibile con il proprio lavoro.

Il limite di 2500 euro al mese secondo me taglia fuori dall'attività politica col movimento 5 stelle tutti i lavoratori autonomi e tutti i piccoli e medi professionisti (i grandi professionisti hanno studi capaci di assorbire una eventuale assenza).

Saluti,
Giancarlo


Grande Beppe...l'unica voce che ascolto.
Arrivederci a Udine, per un 31 dicembre diverso da tutti gli altri 31 dicembre che ho passato...spero che questa fine d'anno sancisca il tramonto di questa gentaglia ladra, aruffona, disonesta...perchè Noi possiamo farcela se saremo insieme.

Buon Anno ai tuoi collaboratori e un anno tutto in salita al nostro Movimento!

Daniela Boezio 29.12.10 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Bene, dal catastrofismo sterile e improduttivo al "verso la catastrofe con ottimismo"
a me pare un bel passo avanti verso la concreta realizzazione del programma OROANALE ...ops ORIGINALE del movimento.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.12.10 19:17| 
 |
Rispondi al commento

I pastori sardi: pocos locos e manganellati!!
/ ((((deng??))))!!! /(((deng??))))

Pablo S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.12.10 19:17| 
 |
Rispondi al commento

La politica non è un mesiere .
Il sindacato non è un mestiere.
Il sindaco o il presidente di comuni, provincie e regioni non sono mestieri, ma senso civico.
Concordo e così deve diventare.
La sinistra non esiste più perchè chi ha acquistato il posto nel suo sempre più ristretto partito clan non lascerà mai il suo posto dove guadagna benissimo senza lavorare e studiare. Solo presenziare e bla bla bla bla bla blasfemi.
Rivoglio Berlinguer.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.12.10 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo che la lega agli inizi aveva tapezzato le citta' del nord di adesivi rotondi col simbolo "lega lombarda" e si era fatta conoscere ai piu' tramite quel semplice sistema..potrebbe funzionare anche per noi!
Sono daccordo con Davide che dice che mancano volti che sponsorizzino il movimento, bisognerebbe trovare consensi tra intellettuali e artisti.
continua cosi', siamo con te(e dimentichiamo in fretta gli ultimi tuoi 2 o 3 post suicidio. va')

stefano t 29.12.10 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sinceramente mi sono un pò stufato di leggere e rileggere le autoproclamazioni del movimento.
La verità è che siamo già in crisi.
Il sito, che dovrebbe essere un avanzatissimo forum, un esempio di piazza telematica, è invece disastroso... poco intuitivo, poco chiaro, dispersivo e anche assolutamente brutto esteticamente.
Inutili altri discorsi. Se si vuole avere qualche ambizione a livello nazionale parte e finisce tutto dal sito, se veramente vogliamo essere fedeli al concetto di 1 vale 1.
Altrimenti regnerà sospetto e litigiosità.
Poi bisognerà fare i conti anche con i voti...
i sondaggi ci stanno amazzando... purtroppo finchè la nostra democrazia avrà più o meno queste forme, per fare qualcosa bisogna avere i voti. E noi non li abbiamo.

Massi S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.12.10 19:10| 
 |
Rispondi al commento

La checca Tremorti ha inviato una lettera ai Ministeri:
Mi vaccomando cevcate di non spevpevave il denavo pubblico.
Si cavvooo!!
La GELMINI taglia le spese all'Istruzione Pubblica
dando il denaro a quella Privata e quella cattolica
SACCONI spera sull'accordo di Minchionni pagare meno i lavoratori con contratti nuovi e al difuori della Confindustria.
FAZIO taglia la Sanità pero trova il denaro per le cliniche private.
BRUNETTA poverino sta ancora contanto le autoblu.
MARONI non da neppure i soldi per la benzina alla polizia.
LA RISSA si sta sputtanando un mucchio di soldi con i Bombardieri.
IL NANO si sputtana i soldi pubblici per i suoi cazzi personali.
E così vaiiiiiii.... ma quando caro Tremorti vorrai risparmiare sui denari che rubate quotidianamente agli italiani?
Belin che grande economista...er meglio cagò!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 29.12.10 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe,
ogni tanto i tuoi Soop ci aiutano a suparare questi momenti bui, ma all'arrizonte si intravede il sole del M5S, che sicuramente raggiungerà il quorum e poi in Parlamento via con le leggi per i giovani, il lavoro per tutti e basta precariato...e basta pensioni oltre i 5000 euro mese!!!!! Ma che ci fa un vecchio come se li spende!!!!! Diamo spazio ai giovani ed un futuro di certezze agli operai e agli impiegati, offriamo a tutti uno stipendio "dignitoso" e la possibilità di elevarsi culturalmente anche dopo
il lavoro. Grazie Beppe e Viva La Costituzione

Enrico Paolini 29.12.10 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando vi dicevo che 5 stelle sono poche!
Che ne servono almeno 7!
Le stelle della Verita' e della Liberta'--->Giustizia.

A voi sembrano solo cazzate. Perche' parecchi qui non vedono piu' in la' del loro naso.

Ma si dai, ancora oggi puntate tutto solo sulle 5 stelle.

MA SONO POCHEEEEEE....SONO POCHEEEEEEE!


Be', sì, ci sono cascata.Quando ho visto la copertina del Time ho avuto un sobbalzo al cuore. Ma c'è una copertina ancora piu importante, quella dei tanti cuori che voteranno m5s
Grazie Beppe per questo obiettivo da raggiungere e......alziamo tutti il culo dalla sedia

mariuccia rollo 29.12.10 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Se i giornali sono come questo,che garanzie possono dare?
Prendo un giornale della cosiddetta opposizione:“Il riformista”.Lo inventa Claudio Velardi,dalemiano.ma lo realizza 7 anni fa Antonio Polito.Doveva essere il giornale di Rutelli e della Margherita,quella che fa a B un’opposizione migliore del Pd,tanto che Rutelli candida Polito al Senato!Sta in Senato un anno e mezzo e,quando torna,il sostituto Paolo Franchi per così pochi mesi di lavoro prende una liquidazione faraonica di 800.000 €. Questi giornali non informano,non aiutano il paese ma a soldi stanno come pascià.Complimenti!Che tarpone sia Polito lo abbiamo visto in tv nei vari dibattiti,e quale sia la sua ‘opposizione’ a B pure
Ma Il riformista non decolla,non supera mai le 2.000 copie.Ci sono dei blog on line che hanno più lettori(il mio per es.)
L’opposizione a B è talmente salda che nel 2008 Polito lo premia addirittura con l’Oscar del suo giornale come miglior qualcosa
Ora Polito se ne va e lascia il posto a Stefano Cappellini.E se ne vanno anche gli Angelucci, perché(altra cosa che avviene solo in Italia)i re delle Cliniche private laziali,grandi amici di B, sono proprietari del Riformista e,con la patacca d una falsa cooperativa,ottengono dal governo 2,5 milioni di contributi pubblici(soldi nostri!)
Anzi il palazzo del giornale è proprio degli Angelucci come lo è il palazzo di Botteghe oscure,ex sede del PCI.Vedi come gira il mondo! Nel 2008 Angelucci voleva rilanciare il giornale con 5 milioni di € ma non è andata.Il Riformista non si solleva dalle 2.000 copie.E come faccia un giornale che vende solo 2.000 copie a ricevere 2.5 milioni e mezzo dallo Stato è un mistero solo italiano.Non solo ha poche pagine,non solo ha zero notizie,ma costa anche 1,5 € a copia.Come dice la Gelmini,qua si premia il merito!!Certo le firme non erano esaltanti come l’ambiguo Pansa tanto di opposizione da passare a Libero
Gli Angelucci ora meditano di comprare l’Unità e Bersani adora Polito!Non proseguo per amor di patria

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.12.10 18:55| 
 |
Rispondi al commento

... M5S é rimasto l'unica luce nel buio. Il voto a M5S ci ridarebbe speranza e stimolo per l'inizio di un sano cambiamento della situazione italiana; altrimenti non ci resta che piangere.

SISTO Z., S. Maria La Longa (UD) Commentatore certificato 29.12.10 18:51| 
 |
Rispondi al commento

WW IL M5S.....Tutta la vita con Grillo!!!!!

Giuseppe Vittorio 29.12.10 18:48| 
 |
Rispondi al commento

non ci credevate?........ ebbene si'alle prossime elezioni il movimento arrivera'al 6%come previsto mi dispiace per gli scettici,la mia certezza si basa sulla capacita' del movimento di inglobare nel movimento quel dinamismo che gli compete afferrando quel malcontento ribelle e farne una risoluta protesta determinandone una luce protesa verso novita'assolute e intrapendente altresi' sconfiggendo il male assoluto determinato da avarie di un potere incolto e ruvido di speranze oramai appassito su se stesso in attesa di una morte annunciata e mai definita,afferrare con polso deciso quel tempo corroso dagli eventi disastrosi createsi da malgoverni incerti del vivere e timorosi di seguire le gioventu'protese nei prossimi venturi,gioventu'bisognose di spazi di anime proprie,nuove lucenti nella vita e della vita ecco il seme che il movimento deve cogliere e seguire.............un abbraccio Roby

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 29.12.10 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

governo si governo no!!!!!
basta con queste buffonate, il governo cadrà dopo aprile.....così tutti avranno la loro pensione di merda!!!!!!!BASTARDI!!!!!

Alessio C., Teramo Commentatore certificato 29.12.10 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che razza di incoscenti chi vota:
-condannati in sede definitiva;
-amnistiati;
-prescritti;
-pregiudicati;
-delinquenti;
-massoni piduisti da scomunicare;
-sovversivi.
indovinate di chi parlo?
i telecomandati sono complici, avvisiamoli!

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.12.10 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Pomigliano,firmato il nuovo contratto

La decisione della Fiat di denunciare il contratto collettivo di categoria,da un lato,e di uscire da Confindustria,dall’altro,dimostra l’insita tendenza totalitaria del capitalismo,e come lo schiavismo più sfrenato ridiventi un ideale economico da perseguire apertamente.
_
Stanno succedendo cose pazzesche,ma sopratutto,i Lavoratori stanno perdendo tutti i loro diritti acquisiti in anni di lotte.
Lo spartiacque tra ricchi e poveri,tra chi comanda e chi subisce,aumenta.
Il conflitto tra capitale e lavoro,diventato aperto e visibile nella Globalizzazione imperante,tradisce apertamente,una spietata lotta di classe,che purtroppo i Lavoratori subiscono.
Il conflitto ha come causa la natura di questo sistema economico,il quale ha bisogno di poche teste e moltissime braccia,ma queste ultime le trova in Serbia,in Cina,in India,Brasile, Romania,cioè ovunque i livelli di sfruttamento e l’assenza di diritti minimi consente al capitale di accrescere maggiormente i profitti.
Lo schiavismo del lavoro ottocentesco,è dietro l'angolo.
Servirebbe denunciare che i conflitti che viviamo,sono da attribuire a "conflitti tra classi sociali".
Sindacati come la Fiom,sono completamente isolati ed ignorati politicamente,ed anche per questo che i Lavoratori sono allo sbando.
I Lavoratori,non hanno una classe politica di riferimento.
Se essi perderanno questa partita con l'avanguardia del capitale nella persona di Marchionne,le vie allo schiavismo del capitale autoritario,saranno aperte.
Altro che WiFi,altro che raccolta differenziata come dio comanda,saremo costretti letteralmente a mendicare il lavoro.
Si scatenerà ovviamente,una guerra tra poveri inestimabile.
Ora,Grillo non ha niente da dire a proposito,invece di queste caxxate populiste,reazionarie,e ...AUTOREFERENZIALI.
Dimenticavo,lui fa parte della classe dei...BENESTANTI.
Come ha detto qualcuno,Grillo è una spruzzatina di limone,su un sistema rancido.
Buon anno a tutti i veri democratici.

Lovigio II (na) Commentatore certificato 29.12.10 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Studio Istat
Mentre i giornali muoiono nella disinformazione e nell’apologia di regime,internet sta rapidamente avanzando.Più di metà degli italiani ha ormai accesso al web
Il 39% degli italiani non lo usa affatto (offline),sono i nuovi analfabeti emarginati dal mondo moderno,i paria della civiltà
Degli altri,un 15 % (gli Internauti) gira a caso, chatta,fa posta,guarda porno,non cerca informazione
Un 17%(gli Infonauti)legge i quotidiani on line ma non partecipa al dibattito politico
Infine ci sono i Cives net (29%, uno su 3!) che vanno alla grande,questi usano molto il web,per acquisire informazioni,fare acquisti,ascoltare musica, guardare film... Sono questi i cittadini di domani, quelli che si interessano a una democrazia nuova, che vogliono costruire un futuro nuovo, che non sono clonati faziosamente da vecchie strutture ormai fatiscenti o delinquenziali, quelli che si informano, dibattono, si confrontano.. ma non solo: questi (uno su 3!) agiscono nella politica attiva del paese in quanto partecipano a sottoscrizioni, promuovono sul territorio incontri e manifestazioni, vanno alle proteste di piazza, creano gruppi politici dal basso, si fanno promotori di verità, elaborano programmi e soluzioni, facendo una limpidissima concorrenza ai giornali cartacei servili e cortigiani e mostrando un chiaro e libero impegno civile, mentre modificano la loro vita pratica usando la raccolta differenziata, l’economia energetica, gli acquisti senza intermediari, il boicottaggio di merci o telegiornali infetti, sono gli stessi che apprezzano Ballarò o Annozero, Lasette o Report, Augias o Matrix
Sono quelli che nel loro futuro hanno WikiLeaks, il disvelamento di tutte le patacche del regime. Non sono berlusconiani. Non sono leghisti. Sono di una nuova sx. O meglio di un partito che non c’è e che va oltre la dx e la sx ufficiali ed esce dai loro chiusi spartiti.
E sono giovani!!! Sono i giovani che costruiranno un nuovo domani.
Di tutto questo Grillo è stato l’apripista!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.12.10 18:26| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento


Arrestati fratelli della "Treviso bene":
gestivano lo spaccio di mefedrone

In un appartamento-laboratorio trovati due chili della nuova
sostanza. Ricercati tre chimici russi: producevano la droga

TREVISO (29 dicembre) - Un laboratorio per la realizzazione di mefredone, una droga non ancora inserita tra quelle della lista del ministero dell'Interno, è stato scoperto dalla squadra mobile di Treviso in un appartamento della città. In manette due fratelli di 19 e 22 anni, studenti della "Treviso bene"


Si certo, erano tanto per "bene" i fratellini che utilizabano per vendere IL prodotto un gruppo di ultra destra famoso della zona

I SOLITI leghisti CHIACCHERE E DISTINTIVO

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.12.10 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lula: "Battisti non sarà estradato" Il figlio di Torreggiani: vergogna

Secondo la stampa brasiliana, il presidente uscente ha deciso di non estradare l’ex terrorista rosso condannato a 4 ergastoli. Il figlio del gioielliere ucciso: "Ci muoveremo in modo molto più deciso"


http://qn.quotidiano.net/esteri/2010/12/29/435106-brasile_scelta_lula.shtml

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 29.12.10 18:24| 
 |
Rispondi al commento

La Politica senza i soldi, fatta di passione e intelligenze in rete, un grande sogno collettivo, finalmente.... un paradiso per l'umanità!
grazie Beppe, se non ci fossi bisognerebbe inventarti, e grazie a tutti noi che siamo qui sparsi ma uniti dalla rete e dal desiderio che nasca una nuova era, la rivoluzione empatica nonché simpatica del terzo millennio!
Buon 2011 a tutto il M5S :-)))

gilda caronti 29.12.10 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Vi seguo fin dall'inizio, a parte qualche avvenimento che mi aveva lasciato perplesso, su fatti talmente secondari che ora non li ricordo nemmeno, ho sempre condiviso l'operato M5S.
Però ora mi viene un sospetto: Beppe, sei sicuro che il 1.700.000 (Unmilionesettecentomina)€ che il M5S rifiuta, non se li intaschino gli sciacalli?
Non sarebbe meglio investirli nella sanità, nella scuola o in qualche ente serio di ricerca?

Marco C., Segrate (MI) Commentatore certificato 29.12.10 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dovremmo, per riottenere l'applicazione dello "statuto dei lavoratori", per il quale i contratti collettivi di lavoro possono subire variazioni solo se migliorative, fare uno sciopero generale ad oltranza.

Cadrebbero tutte le prepotenze che la classe padronale sta imponendo supportata da un governo di ambigue capacità democratiche.

Noi non abbiamo le sovvenzioni e gli aiuti che hanno le persone senza etica e morale che ci governano, noi siamo la forza trainante, siamo quelli che l'Italia la fanno crescere con il proprio lavoro, senza il nostro supporto crollerebbe tutta l'economia della nazione.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 29.12.10 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Dico a Fassino e a Chiamparino di andare loro a lavorare sulla catena di montaggio a vedere quanto è bello.
Poi una volta che ci avete provato potete andare benissimo affanculo.
ps. Fassino, portaci anche tua moglie a lavorare visto che siete una famiglia a carico dei contribuenti, vergognatevi, schifosi.

Carlo Carli 29.12.10 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ io me (me io), Agorà

"...insomma cosa vuol dire uno vale uno che chi aderisce a M5S alla fine può pensarla come vuole ed agire indipendentemente dai più? ..."

**************

vuol dire che le opinioni dell'uno, mescolate a quelle degli altri uno, danno in rete un'opinione generale che è la DIREZIONE da seguire...

Ti pare poco?

Le nostre opinioni nell'arco di questi 5 anni ci hanno portato nella stessa direzione per vie diverse...abbiamo tentato strade, fatto esperienze, imparato da errori...sempre procedendo nella direzione ottenuta mediante il remare di singoli vogatori.

ecco l'UNO vale UNO...l'unico antidoto all'UNO contro UNO che questo sistema vuole per dividerci.


Un leggero fastidio a leggere M5S, se il movimento e' innovativo e moderno, cosa senz'altro vera, evitiamo di cadere nel mondo delle vecchie, fastidiose e contorte sigle partitiche.
Non so chiamiamolo M5 o XXXXX (un po' piu' porno e accattivante)

Gilberto 29.12.10 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Del movimento 5stelle condivido tutto, delle critiche ai partiti tradiuzionali anche.

Cerco qualcuno che mi spieghi come e quando pensioneremo Berlusconi da soli (senza allearci con le altre opposizioni).

Voprrei sentir parlare di cose concrete, numeri, date, possibilità, azioni da intraprendere ecc.

Mario ., Cesena Commentatore certificato 29.12.10 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti al Movimento che sostengo!

E' cmq sempre una questione di tempo.

Sevizi pubblici come le autostrade, pagate dai ns genitori e regalate a Benetton, UNA VOLTA REGALATE RIMANGONO TALI.

Società come Telecom, patrimonio di tutti, una volta ridimensionate, smembrate del loro patrimonio immobiliare, divise in 1000 società di servizi senza diritti per i lavoratori... passano da 100.000 impiegati a 30/40 mila...E NON TORNANO INDIETRO A 100.000 DIPENDENTI.

Società come FIAT, che dopo averci succhiato sangue e denaro, ci voltano le spalle per le mirabolanti soluzioni imprenditoriali del FILOSOFO prestato all'economia Marchionne (ma se volevano solo uno che per ridurre le perdite spostasse il lavoro dove non ci sono diritti ed il costo della manod'opera è un decimo del nostro... potevano chiamare ME! Mi accontentavo di un decimo del compenso!), se delocalizzano non tornano indietro!

Un apparato statale (non ho detto di statali) di sprechi e regalie, che tira avanti con 200.000.000 MILIARDI DI VECCHIE LIRE in più di debito all'anno per foraggiare tutti, e che condannerà noi a rimanere senza servizi, ed i ns figli a pagare per noi...

SCUSATE... MA IMPORREBBE UNA "CERTA" FRETTA.

Se il Movimento fosse una religione... potremmo anche discuterne beatamente aspettando si imponga (ma anche no!, se fosse una religione) per i prossimi 1000 anni.

In realtà, volenti o nolenti, è un movimento POLITICO! che si propone di arginare lo schifo.

Se per arginare lo schifo, lo studio legale, la civic company, lo sciopero generale, la tua presenza, Beppe, in TV...

O COME SOSTENGO IO ANCHE LA COORDINAZIONE E LA PARTECIPAZIONE ALLE VARIE SINGOLE PROTESTE CHE IN ITALIA ORMAI COINVOLGONO MILIONI DI PERSONE, e che tanto ci darebbero visibilità...

ECCO, UN PENSIERINO ANDREBBE FATTO.

Immaginatevi ad Annozero Grillo a dire che PDL, PD E LEGA hanno rifiutato in Piemonte la diminuzione degli stipendi

Invece le proposte del ns Bono rimangono sconosciute ai più

m Boschiazzo 29.12.10 18:15| 
 |
Rispondi al commento

I figli so’ piezz ‘e core…


Sarà ma purtroppo dove abito io al centro dei movimenti di piazza e dei movimenti dal basso ci sono la FdS,la FIOM,gli immigrati auto-organizzati e ultimamente pure i CARC,oltre ai ragazzi dei centri sociali.

Gaetano P., Pescara Commentatore certificato 29.12.10 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Certo che è una bella soddisfazione vedere i nostri figli crescere sani e robusti.
Vero?

Mica come quello di Bossi.

ah ah!

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.12.10 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Petardi e baionette

Maroni si indigna per i due ordigni fatti esplodere a Gemonio. E’ il titolare del Viminale, e giustamente si preoccupa di episodi simili. Chi ha fatto i “botti di Capodanno” contro la Lega non è solo un imbecille, è un nemico della democrazia. Va individuato e severamente punito.
Eppure le sue parole provocano un senso di irritazione.
Perché in Italia c’è un ministro dell’Interno che non dice mai – mai – una parola sul capo del suo partito che periodicamente evoca baionette, pale o fucili se non gli danno il federalismo. E il silenzio del Viminale sulle parole-pietre lanciate dal Carroccio è una abitudine ormai cronica della vita pubblica italiana.
Solo un gradino sotto, c’è la tristezza di una opposizione così impaurita dalla propaganda avversaria da non osare più nemmeno sollevare il caso. Come se dire che Maroni usa due pesi e due misure fosse stare dalla parte dei violenti.

da repubblica

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.12.10 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe
ti ringrazio per tutto quello che fai,
spero tanto che il 2011 sia l-anno decisivo
che spazzi via tutto questo letame.
lucia v.malalbergo

lucia vincenzi 29.12.10 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti amici miei del MoVimento 5 Stelle, per me il M5S lo è diventato Personaggio dell'anno dal primo momento che ho seguito il programma tramite YouTube presentato dal grande Beppe, e mi sono ancora più convinto dopo aver scaricato lo stesso programma dalla rete e averlo letto con i miei occhi.
In merito ho colto l'occasione di farlo leggere e girare a tutti i miei conoscenti e a parlarne con entusiasmo ogni volta che mi capita l'occasione.
Il mio più grande e sincero GRAZIE a Beppe e a tutti coloro che lo rappresentano in tutta la nostra Patria, avanti tutta e sempre vosì.....

Salvatore Isoni 29.12.10 18:06| 
 |