Il senso dell'Italia per la neve

Trenino nel tunnel
(0:32)
trenino_nel_tunnel.jpg

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

A dicembre nevica, è un fenomeno atmosferico che dura da migliaia di anni. Può nevicare di più o di meno, ma è un fatto che d'inverno nevica. Più spesso in montagna che in città, più al nord che al Sud. La neve, generazione dopo generazione, è rimasta sempre la stessa, si è depositata candida e soffice sui tetti e nei boschi. E' cambiata invece la percezione della neve da parte degli italiani. Se la neve evocava un tempo il Bianco Natale e "Tu scendi dalle stelle", era pronunciata con la lettera minuscola ("n" come "neve") e la si guardava cadere con meraviglia dietro ai vetri delle finestre, oggi si è trasformata in una minaccia per il Paese. Si pronuncia tutta maiuscola con il punto esclamativo "NEVE!". Ha eguagliato il terrore ancestrale del fuoco. Se gridate, infatti, in un luogo chiuso: "AL FUOCO! AL FUOCO!" scatenerete il panico allo stesso modo che se gridaste "ALLA NEVE! ALLA NEVE!". Chi dall'ufficio o dalla propria abitazione dovesse per necessità spostarsi in treno, in macchina, in aereo, in tram o anche a piedi, in presenza della neve sa di dover affrontare l'ignoto.
E' quindi utile per la propria sopravvivenza disporre di un dizionario minimo del bianco elemento. La NEVE non è tutta uguale.
- Gragnola. Neve finissima e leggera, formata da cristalli di neve circondati da uno strato trasparente di ghiaccio. In presenza della gragnola i Tir dotati di gomme estive si dispongono a spina di pesce sull'autostrada (la A1 - tratto appenninico è la più gettonata) con automobilisti findus chiusi per 15 ore nelle automobili trasformate in frigoriferi.
- Neve tonda: fiocchi di neve che, attraversando uno strato caldo dell'atmosfera, arrotondano i loro bordi, prendendo una forma sferica. La neve tonda blocca ogni linea ferroviaria. La conseguenza sono i bivacchi nelle stazioni. L' italiano si trasforma in un "barbone per una notte".
- Imbiancata. Leggera caduta di neve. La più infida, detta anche "neve di Alemanno". Provoca cadute e fratture scomposte all'uscita di casa dove manca sempre il sale che nessuna amministrazione aveva pensato di comprare. I Comuni sono di solito sorpresi dall'evento "eccezionale". Chiudono allora e scuole e i luoghi pubblici e imprecano alla neve se "attecchisce". La neve se fosse più educata o trattata geneticamente non dovrebbe attecchire.
- Tormenta. Tempesta di neve intensa accompagnata da vento. Sempre annunciata da giorni da tutte le previsioni meteo. In arrivo dal Nord Europa, ha la caratteristica di cogliere sempre impreparati aeroporti, ferrovie e Anas che varano un piano di emergenza che darà i suoi effetti in una data indeterminata. Di solito a cavallo del Ferragosto.
- Polvere di diamante. Precipitazione nevosa, sotto forma di finissimi cristalli di ghiaccio. Si verifica in presenza di bassissime temperature e bassi livelli di umidità. Costringe gli automobilisti alla classica posizione "obtorto collo" con la testa fuori dal finestrino e gli occhiali da sole per potere vedere davanti a sé. Il parabrezza infatti diventa un blocco di ghiaccio anche grazie alla presenza degli spazzaneve.
In Italia non è ancora arrivato il blizzard, neve e vento fortissimo a 200 km/h dell'Antartide, ma a quella velocità ogni inverno girano le palle degli italiani.

Berluscoma 2010

Berluscoma 2010 (Dvd)
Il tramonto della Seconda Repubblica raccontato da Marco Travaglio
Acquista oggi
la tua copia.


lasettimanabanner.jpg

Postato il 18 Dicembre 2010 alle 16:03 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (609) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: A1, blizzard, gragnola, imbiancata, neve, neve tonda, polvere di diamante, tormenta

Commenti piu' votati


l'eccezzione sarebbe se a dicembre facessero 30 gradi e il pd fosse un partito di sinistra

stefano c., trento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.10 16:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 39)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ehm Beppe, credo che nell'elenco sulla tipologia della neve, manchi quella tanto amata da molti italiani ricchi e famosi.
Quella che gira anche in Parlamento, insomma...

Franco F. Commentatore certificato 18.12.10 16:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 38)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inverno: EMERGENZA FREDDO - NEVE;
Estate: EMERGENZA CALDO;
Autunno: EMERGENZA PIOGGIA;
Primavera: EMERGENZA PIOGGIA.

Inoltre: EMERGENZA Politica, Economica, inquinamento, spazzatura, traffico, criminalità, frane, stranieri, mareggiate, terremoti, energia, e via dicendo.

Che bello vivere in Itaglia: Non ci si annoia mai.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.10 16:13| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL SALE IN ZUCCA

Manca il sale, manca nella testa delle istituzioni e manca materialmente.

Sembra una notizia degli anni 50, e invece è successo stanotte, nel quasi 2011 già dentro il terzo millennio, roba da non credere! Chi pagherà i danni? Noi statene certi!
“La colpa è degli automobilisti che si sono messi in viaggio senza i mezzi adeguati”.
A saperlo si montava la calandra spazzaneve e ci si portava dietro il quintale di sale grosso ognuno.
Il punto da focalizzare è un altro, molti comuni d'Italia ormai in default e allo sbando economico totale, non hanno risparmiato i soldi dei cittadini quando li hanno regalati alle banche sotto forma di “titoli catastrofe”, anche quelli racimolati dalle imprese fantasma che hanno “versato il pizzo” ai comuni sotto forma di permessi per costruire ovunque, ed ogni città e paese ha le sue cattedrali nel deserto che nessuno comprerà mai e che nessuno si può permettere di prendere in affitto.
Dove risparmiano i comuni in default? Nella costruzione di alloggi decorosi (non privati) per sistemare le sempre più numerose famiglie che non ce la fanno. Risparmiano negli aiuti alle scuole, nel rifacimento degli impianti d'illuminazione stradale a basso consumo e nelle piste ciclabili. Risparmiano nel non rendere gratuite le licenze per avviare nuove attività commerciali. Risparmiano non chiamando i mezzi spazzaneve, che a loro volta sono gli stessi preposti a gettare quintali di sale evitando che anche solo 2 centimetri di neve trasformino le strade in una immensa pista di pattinaggio.
Un ragazzo che abita a poche centinaia di metri da casa mia, il quale ha un mezzo idoneo per ripulire le strade dalla neve e gettare il sale, mi ha confidato che per quanto lo riguarda, gli piace molto il ghiaccio, specie se si considera che il comune gli deve ancora pagare gli ultimi 4 anni di servizi resi, fatture alla mano e avvocato annesso.

Moreno Corelli Commentatore certificato 18.12.10 17:01| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il senso per la neve, va be', ma il senso di questo post mi sa che alcuni non lo capiscono, visto che ogni tanto c'e' chi commenta che e' banale, inutile, stile "nevica governo ladro"...

E allora, facciamo un bignamino?

Se in uno Stato c'e' disorganizzazione, succedono queste cose.
E uno Stato corrotto, mal governato, anzi, ultimamente non governato affatto ma lasciato alla deriva, e' uno Stato disorganizzato.

Se in uno Stato si tagliano i servizi fino all'osso, succedono queste cose.
E noi stiamo tagliando alla disperata anche servizi essenziali.

Se uno Stato privatizza le comunicazioni, succedono queste cose.
Perche' i privati mirano al massimo profitto col minimo sforzo, e preferiscono investire in cio' che da' lucro piuttosto che in servizi e sicurezza. Altro che vantaggi della concorrenza, balle per i gonzi.
E lo Stato ha privatizzato le autostrade e realizzato la privatizzazione- pubblica pasticcio delle Ferrovie. E questi sono i risultati.

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.10 22:06| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE! hai dimenticato un tipo di neve!
quella polverina bianca che rende euforici i nostri parlamentari e ministri e li fa esternare come pazzi sclerati...vedesi LARISSA E SCILIPOTI negli show dei giorni scorsi.

ahhhh la NEVE!!!!

per loro poi è ...PURA...!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 18.12.10 18:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento

IL SENSO DLL'ITALIA...per la neve

In Italia non funziona un caxxo,è assodato,cose normali diventano tragedie per via dell'incuranza e delle speculazioni.

Nulla,sembra non funzionare nulla,qualsiasi cosa si va a cercare nelle istituzioni pubbliche sembra svanire nel nulla.

Nun funziona niente e i costi del niente sono elevatissimi!

IN ITALIA TUTTO QUELLO CHE NON FUNZIONA,IN REALTA' FUNZIONA BENISSIMO,BISOGNA SOLO CAPIRE PER CHI.

PER CHI CI GUADAGNA E' OVVIO!

Creare emergenze ad ogni semplice problema fa parte di una strategia della dipendenza.

Strategia della dipendenza per la gente e della "straordinarietà" per le spese.

Esattamente come in un condominio,dove gli interventi di manutenzione ordinaria vengono decisi dai condòmini,mentre le cose "straordinarie" possono essere decise dall'amministratore(straordinario).

Esattamente come i 20 milioni di euro chiesti dal sindaco di Roma per un evento straordinari,"danni straordinari".

"SPESE STRAORDINARIE!"

SPENDI DI PIU',GIUSTIFICHI DI MENO,E' CHIARO IL CONCETTO?

In Italia adesso va di moda fare tutto in modo straordinario,dai terremoti agli eventi sportivi,nonchè religiosi.

A proposito di religione,andate a leggere cosa don Farinella scrive a Mon.Bagnasco

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/12/18/appello-al-cardinale-angelo-bagnasco/82636/


""Voi non potete più celebrare l’Eucaristia con buona e retta coscienza. Se lo fate commettete sacrilegio.""

Genova 17 dicembre 2010
Paolo Farinella, prete – San Torpete, Genova

Perchè non aiutiamo quest'uomo di chiesa,uno dei tanti preti sani,a far bollire un po' le anime peccatrici dei vertici vaticani?

Nella Chiesa la battaglia è più difficile e meno istituzionale,ma non per questo meno importante.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Leggete la lettera,non gliele manda mica adire!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.10 16:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non è la neve il mostro, siamo noi che abbiamo creato qualcosa che pomposamente chiamiamo "civiltà" da cui vorremmo che fossero banditi tutti i pericoli, tutti gli accidenti di cui la natura è portatrice.
una volta, nelle civiltà contadine la neve era attesa con ansia, salutata con gioia, sotto la neve pane, dicevano saggiamente i nostri nonni.
certo, costringeva a un surplus di lavoro, bisognava spalarla a mano, ma era anche un'occasione di gustare le gioie della casa, il caminetto acceso e le polentate.
non c'erano macchine che dovevano sfrecciare sempre più veloci su strade innaturali, ma solo carretti e cavalli che sulla neve andavano benissimo lo stesso.
il mostro l'abbiamo creato noi, una società frenetica condannata a girare sempre più velocemente, sempre senza ostacoli, sempre senza sosta, sempre più senza un valido perchè, come un motore impazzito che non riusciamo più a fermare, per trovare un momento di riposo, di incanto, di ozio, per ritrovare tutto lo stupore che c'è negli occhi di un bimbo che, incollato ai vetri della finestra, vede per la prima volta cadere quei fiocchi bianchi.

liliana g., roma Commentatore certificato 18.12.10 23:18| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

allora:

ragazzini di 15 anni che rischiano la vita mentre protestano a causa di "VIGLIACCHI" con casco in mano che li prendono alle spalle e poi fanno il saluto fascista, probabilmente amici di quel patetico ministro della difesa "VIGLIACCO" di la russa.

strade che come ogni anno in questo periodo "possono" anche essere innevate, bloccate a causa dell'incuria, incompetenza e menefreghismo di chi pagato da noi dovrebbe curarsene e invece se ne strafotte.

la benzina che ha raggiunto il prezzo di un brunello di montalcino, infatti sto pensando di trasformarla a vino, mal che vada mi ci faccio una ciucca.

trasmissioni televisive demenziali il cui unico scopo è quello di distrarre il già psicolabile cittadino medio italiano dai veri problemi.

città blindate per evitare che la casta da castrare venga giustamente castrata, con polizia che prima protesta e poi manganella gli altri che protestano per le stesse cose.

parlamentari strapagati che invece che lavorare trascorrono giornate intere a parlar di paghe di lavoratori, loro che non sanno minimamente cosa sia il lavoro.

un mafioso che comanda il paese, che grazie a leggi e leggine continua, con la complicità di quelli che dovrebbero fargli pposizione, ad aumentare il suo potere sia economico che politico.

ed un mare di altre cosa da terzo mondo tendente al quarto.

ma la colpa non è la loro, è la mia!
che il 14 invece che essere in piazza con la motosega ed il casco a menare chiuque mi vietasse di protestare ero a casa a fare un cazzo!

ma non è detto che la prossima volta io non ci sia!
e chissà che la fortuna non mi metta davanti a quel "uomo d'onore" che ha mandato all'ospedale un ragazzino....
voglio proprio vedere se riesce a mandarci anche me!

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 19.12.10 11:14| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marco Travaglio su la 7 in Onda stà facendo il culo alle cazzate di Sallustri

Vai Marcoooooooooooo

Davide Cordella Commentatore certificato 18.12.10 20:52| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

luca severi, Carpi

sono in parte d'accordo in quello che si nevica tanto di rimanere a casa

ma purtroppo non si può pensare di buttare sempre la colpa sulle persone e lasciare le amministrazioni comunali e hai servizi pubblici tranquili e beati

sai ho un amico napoletano un signore che lavora nella ferrovia nord di milano

lo conosco da anni e sai una cosa? lui non aspettava altro che le nevicate in inverno

sai perche? perche automaticamente si doveva presentare a suo posto di lavoro con altri per fare manutenzione agli scambi e a le rottaie

soldi extraordinari per gli operai significava!

adesso grazie SEMPRE A LO STESSO NEOLIBERISMO CHE GUARDA I COSTI NON LO FA PIù
ma non per lui a grazie al gestore della ferrovia nord e sai chi è a capo? un leghista figlio di puttana imaginati?

e mi viene in mente i morti della tiessen Krupps che per falta di manutenzione sono morti

SVEGLIA RAGAZZI! IL NEOLIBERISMO CHE BERLUSCONI VUOLE è QUESTO!

CHE CHI DEVE CONTROLLARE NON CONTROLLE (STATO)
E CHE LE IMPRESE FACCIANO IL MASSIMO DAL GUADAGNO

poi si a tutto le addizioniamo l'interesse mafioso di politici e criminali al governo
con i mezzi d'informazione in mano a farabutti di ultra destra il giocco è fatto

vai correte a comprare le catene di neve perche vs comuni non fanno niente sulle strade

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.10 11:12| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scommetto che quello stronzo che ha tirato il casco e gli altri quattro che stavano difendendo il mezzo dei carabinieri,non li troveranno e non sanno chi sono.
Scommetto che sono giovani studenti che manifestavano si....contro gli studenti!
Servono per la prossima manifestazione.
Maiali!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 18.12.10 20:54| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

L'Italia è un paese strano, dove spesso ci si lamenta dell'attitudine ad abbassare la testa, esaltando quello che invece accade in paesi più combattivi. Poi una mattina di dicembre mentre in parlamento si comprano i deputati, la rabbia della piazza esplode anche da noi. E invece di esultare gli italiani condannano. L'Italia è così perché i nostri politici sono corrotti o i politici sono corrotti perché sono italiani?
(99 posse)


APPELLO A TUTTI GLI HACKER ITALIANI E DEL MONDO

Unitevi per attaccare tutti i siti sensibili,dal premier e i suoi interessi, al governo, la borsa, i mezzi di informazione asserviti al potere,la chiesa, tutto cio che lentamente distrugge il popolo italiano!!

Fatevi portavoce e fatela girare in rete.
Grazie!

fulgy f., torino Commentatore certificato 19.12.10 12:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo il DASPO del popolo; sputi in faccia a Berlusconi e alla sua marmaglia appena sono a tiro, in primis Bossi, Maroni, Gasparri.

dr. Jekill 19.12.10 14:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

I Cavalieri dell'Apocalisse, in fondo, servono gl'Interessi Conflittuali della Bestia: il Sommo Cavaliere, BeLindo BisCazzoni.
Perfidio RubyRosa,ne terra' lo Scettro del Totalitarismo.
Tutto è suo: la Legge, iniquamente prona all'uso ed Abuso della Piazza.
L'Agone fatto Arena in cui Fronteggiare i Leoni ai Gladiatori, incapace di reggere a Stiletti di Palazzo e Congiure dei Tribuni.
Ha scatenato la Belva dell'Anarchia di Stato, disseminandola nelle Membra dei Partiti, Associazioni, Ecclesie.
La Guerra di Tutti contro Tutti, deve Esorcizzare la sua Paura della Morte, facendosi Spettacolarita' Kolossale.
Come in un Gioco di Specchi, il nano Insurrezionalista, Anarchico, travolge Tutte le Fedi, dissolvendole nel Nulla della sua Merda.
Fattosi dio pagano, vuole l'Adorazione e l'investitura divina, come il Sommo cesare, l'AntiDio.
Ha fatto della liberta' la Scimmia del liberismo economico, degradato ad arbitrio egocentrico e possessivistico, ammorbato l'Ethos con un Titillamento di Banane su Aderenze Vaginali, Spettralizzato di atmosfere Medievali la cronaca quotidiana, con scioglimenti d'Umanita' in Salse varie.
Ridicolizzato la Fratellanza Cristiana, infiltrando un Movimento che di Alternativo conosce solo le Movenze del Kamasutra, ove la Fede assume un'Odore di Stantio ed Integrista ove dimorava il Profumo della Santita'.
Una Carogna Imbalsamata, appare ormai la Vergine Italia.
Un Vilipendio all'Ordine Naturale di una Comunita', si pone nella Culla del nostro Ordinamento Civile.
Una Mummia Volgare, Lercia ed Appestata, pur nana e rattrappita, puo' proporsi come il Bambinello Divino?
Faccia, io non mi porro' Contro, ne pur mi porro' nell'Oltre.
Semplicemente Rimango qui, a guardare come Galleggia e Spira acqua dalle Valve.
Sta finendo l'Acqua: arrivera' il Sangue, se Adorerete quel dio Sanguinario.

Sara' Chiara, Fresca e Pura, se inver Prevarra' la Bimba scesa dal Pamir, dalle guance Rosee e gli occhi Accesi come Mandorle a Primavera.
Fior di Neve!

enrico w., novara Commentatore certificato 18.12.10 20:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

OT

PORRO, PENNIVENDOLO DI REGIME (uno dei tanti...)

Continuo a rimuginare sui fatti del 14 dicembre e sull'ultima puntata di Annozero.

Oltre alla ripugnante performance di La Russa, che si è rivelato in tutto il suo squallore,
con quella faccia luciferina e quegli occhi da spiritato folle, tipica del fascista esaltato,(come direbbe Dante "Lo viso mostra lo color del cuore",
sono rimasta basita dall'intervento di Porro.

Questo servo sciocco, a libro paga del "Giornale" di proprietà dell'Acquirente di Voti di Fiducia,
ha affermato che i problemi dei giovani nascono dal Welfare, cioè dai pensionati,
che non producono reddito.

Dimentica, il pennivendolo di regime, che chi è in pensione ha versato i contributi allo Stato.

Se poi i parlamentari vanno in pensione dopo due anni mezzo di vita da "beato porco",
se usufruiscono di esosi e spudorati privilegi,
il servo non si scandalizza.

Se poi l'Italia ha un tasso di evasione fiscale che non credo abbia eguali nel resto del mondo,
il servo sciocco non si scandalizza.

Il servo sciocco preferisce alimentare il conflitto generazionale, senza considerare che i pensionati, oltre ad avere
una pensione da fame, devono con questa mantenere o aiutare i figli che non hanno un lavoro o lo perdono.

Il cognome Porro evoca un'escrescenza da estirpare.

Infatti andrebbe "estirpato" dall'albo dei giornalisti.

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.10 23:29| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@ AnSia NewSSS:La neve e la NeWe @@@

E con l'arrivo della NeWe non potevano mancare gli "eroici" e sempre sbronzi alpini italiani.
@

Questa mattina In Afghanistan i "portatori di pace" alpini,appoggiati da elicotteri "di attacco" Mangusta, sono..rimasti(sic!) coinvolti in uno scontro a fuoco contro le forze di liberazione afghane.
Gli alpini,sospinti da "quell'altra neWe", si' sono battuti come "beoni" (pardon:"leoni") e,dopo ore e ore di combattimenti (anche alla neWe bianca) sono riusciti a mettere in fuga i nativi afghani.Nativi che le televisioni di stato italiche e padagne chiamano continuano a definire:"RIBELLLI".
Quei "Ribelli" erano armati solo di "fionde e poco più".Proprio come gli eroici fedayn palestinesi.
P.s.
In Afghanistan quando nevica il traffico non sì blocca perché i nativi incendiano i carri armati di coloro che "portano la pace" con gli elicotteri d'attaco Mangusta e,con quel fuoco,scioglgono il ghiaccio e...i loro motorini, dopo lo scioglimento del ghiaccio,vanno da dio.
@@@@
Dal ns.inviato a Kabul....Kazi -quello che venne cacciato da Firenze prima,molto prima,della caduta dell'ultima neve-.
@@@@@

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 18.12.10 19:57| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione


IL MIRACOLO NEVE

il cielo è rosso , grigio , rosato , ricco di
luci , effetti , colori , NON E' PIU' AZZURRO .

l'acqua dei fiumi è paludosa , grigia , verde ,
scura NON E' PIU' LIMPIDA, TRASPARENTE COME UNO
SPECCHIO.

L'aria nelle città è pesante , sà di marmitta
catalitica....gas , odori di pizzerie misto a
tanfo di fogna e profumi vari , olezzi .

il vento è senza odori di vita , dei prati ,
alberi, fiori....è un vento allergico ricco di
polveri....

la neve è ancora bianca....

vi rendete conto ? bianca.

Povera neve ; FA' CROLLARE I TETTI DELLE CENTRALI NUCLEARI E CANDIDA SOFFICE VA' A DEPOSITARSI SU FUSTI RADIOATTIVI !

http://cip6.blogspot.com/2010/12/nucleare-crolla-un-tetto-per-neve.html

Neve radiottiva , neve con nano polveri .....

Spero almeno che inquinata la neve diventi NERA

come simbolo della ns merda.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.10 20:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

IL SENSO DEL SOTTOSCRITTO NEI CONFRONTI DEL POST DI BEPPE

Dunque,do qualche notizia.
Tutti a casa:precari e interinali.
Il conto alla rovescia è cominciato:a gennaio 2011 un esercito di lavoratori della pubblica amministrazione rischia di perdere il posto. Almeno 3.250 secondo i calcoli della Nidil Cgil, tra Inps,Viminale e Inpdap.
Sul tavolo degli imputati,la manovra di bilancio approvata a luglio scorso (decreto 78/2010),che taglia del 50% la spesa per lavoro temporaneo nelle amministrazioni dello Stato,anche a ordinamento autonomo e nelle università.
(La Repubblica)
___
Nel 2008 l’80% del reddito dichiarato in Italia e l’85% delle tasse pagate proviene da lavoratori dipendenti e pensionati.
___
IL DIVARIO RICCHI-POVERI IN AUMENTO NELL'AMERICA "SENZA CLASSI"
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=7605
___
STIPENDI D'ORO
Dalla classifica del 2009 a sorpresa gli industriali battono i banchieri.
Va tenuto comunque conto che a questi compensi vanno poi aggiunti eventuali integrazioni per chi ricopre ruoli anche in altri gruppi.
http://finanza.it.msn.com/speciali/manager.aspx?cp-documentid=153103539
___
Ricchezza privata +72% in 10 anni
I patrimoni detenuti dai privati nel mondo sono saliti del 72% negli ultimi 10 anni nonostante la crisi economica,afferma Credit Suisse.
Appena l'1% della popolazione mondiale possiede il 43% delle ricchezze private.
http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2010/10/11/visualizza_new.html_1733669454.html
___
Insomma,il mondo è messo a ferro e fuoco,da spietate lotte di classe,mosse da logiche capitalistiche e Beppe si...trastulla con il senso della neve?
Congratulazioni Beppe.
P.S.
La moderna società borghese,sorta dal tramonto della società feudale,non ha superato le contrapposizioni di classe.
Ha solo creato nuove classi al posto delle vecchie,ha prodotto nuove condizioni dello sfruttamento,nuove forme della lotta fra le classi.
Marx e Engels-Manifesto del partito comunista-1848

Lovigio II (na) Commentatore certificato 18.12.10 18:59| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CE LA FACCIO PIU'...

@ DAVIDE LACK

questi ragazzi di oggi sono dei pezzi di pane.
anche quelli del 14 dicembre.
hanno un livello di tolleranza e sopportazione incredibile.
se io avessi 30 anni di meno, in un'ITALIA così, da un bel pezzo sarei in clandestinità armato fino ai denti.

davide lak 18^12^10 19^26

........

Non ce la faccio più di leggere queste storie!

Tu hai 65 anni ed avresti l'età ideale per fare quello che dici, se solo lo volessi.

Hai sicuramente un aspetto insospettabile rispetto ad un ragazzotto

Hai, almeno da quello che scrivi, molta più esperienza di un giovane

Hai sicuramente più disponibilità economiche di un giovane spiantato

Hai la possibilità, di comperarti:

3 pistole da difesa( tutti i calibri tranne quelli militari e quante pistole da tiro vuoi (cal.22);

2 fucili a canna rigata (anche da caccia grossa e/o ungulati, tiro utile 400/500 metri circa;);

3 fucili a canna liscia e se consideri che un calibro dodici semiautomatico, con un serbatoio da 5 colpi, più una prolunga di serbatio di 3 colpi, fanno 8 colpi, che caricati con cartucce "doppio zero" (le cartucce 00, dette anche lupara, sono caricate con 9 proiettili simili al cal. 7,65), fanno la bellezza di 72 proiettili che possono essere espulsi, a secondo che il fucile sia a pompa o a gas, in un tempo che va dai 6 ai 10 secondi;

200 colpi per arma a canna rigata

1200 colpi per arma a canna liscia

COME PUOI AVERE QUESTO ARSENALE PER ESSERE ARMATO FINO AI DENTI?

SEMPLICE, BASTA ESSERE INCENSURATI E RICHIEDERE UN PATENTINO PER IL TIRO A VOLO. COSTO DEL PERMESSO CIRCA 100 € IN 6 ANNI

Un uomo di 65 anni può ottenere tutto questo, un ragazzotto spiantato no; non potrebbe presentarsi in questura a richiedere il "PORTO DI FUCILE".
Non sarebbe credibile; tu sì... almeno.

TI HO DATO TUTTE QUESTE INFORMAZIONI, PERCHE' TU LA FINISCA, COME ALTRI ESALTATI IN QUESTO BLOG, DI DIRE "IO GLI SPARO, IO L'AMMAZZO, SE IO AVESSI, SE IO POTESSI..."

FATELA FINITA; FATE E TACETE!

Max Stirner



Visione della storia .....

Noi forse avremo dei nipoti , i nostri nipoti dei figli , che andranno a scuola.

Studieranno la storia d'italia

Salteranno il periodo del medioevo 1994-2011 ,
detto anche periodo barbarico che il loro libro
di testo liquiderà in tre parole :
una classe dirigente politica , economica ,
clericale e massone DI MERDA causo' la piu'
grande crisi italiana del dopoguerra....

e si soffermeranno sul periodo 2012-2015 : la
prima RIVOLUZIONE italiana.

Non mi ricordo pero' nel sogno se era un libro
di storia o di FANTASCENZA....


Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.10 21:04| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA PENTOLA A PRESSIONE

Ormai da un pezzo la situazione politica italiana mi fa pensare ad una pentola a pressione.
Mi spiego meglio: se io sistemo sul fornello una pentola a pressione senza accertarmi che la
valvola funzioni correttamente, succede che all'interno della pentola si forma una pressione
tale per cui da un momento all'altro esploderà, provocando dei danni.

Nel nostro caso la pressione all'interno della pentola è rappresentata dalla rabbia che si è
accumulata in questi anni di malgoverno mafioso, fascista, leghista-razzista,
corrotto oltre ogni limite sopportabile ,
di leggi ad personam, scudo fiscale per i grandi evasori, disoccupazione
in continuo aumento, intollerabile arroganza, di una legge elettorale burla, che non
riconosce agli italiani il diritto di scegliere i parlamentari, ma solo dei CONTENITORI VUOTI che
i capi delle varie coalizioni riempiono di SPAZZATURA .

LA VALVOLA simboleggia il RISPETTO DELLA COSTITUZIONE, continuamente calpestata,
il rispetto del diritto dei cittadini a condurre una vita dignitosa.
Rappresenta il rispetto dei diritti civili, della libera informazione, il diritto alla salute,
la solidarietà verso le fasce sociali più deboli.

Bene, questa valvola è diffettosa, la pressione all'interno di questa pentola difettosa che è
diventata l'Italia continua a salire, ma i nostri governanti, che vivono in un universo parallelo
fatto di privilegi e festini vari,
non lo sanno o fingono di non saperlo.

NON VEDO PERCHE ' CI SI DEBBA MERAVIGLIARE SE LA PENTOLA ESPLODE!!!
La colpa non è della pressione all'interno della pentola che esplode, ma di chi ha fatto in modo
che ciò accadesse .
SOLIDARIETA' AI GIOVANI CHE SCENDONO IN PIAZZA,

AGLI AQUILANI, AI PRECARI,
AI DISOCCUPATI, AGLI OPERAI RICATTATI E SFRUTTATI DAI PADRONI.

YA BASTA! QUE SE VAYAN TODOS!!!

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.10 23:33| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

DAI DAI TUTTI A MESSA.

FATE ,PER CARITA CRISTIANA,L'OBBLIGO DI SANTIFICARE LA FESTA.

CI PENSERANNO I PRETI A INCULARE I VOSTRI FIGLI.

PORTATE LORO I VOSTRI PARGOLI,FATE L'OFFERTA DOVUTA E PER TUTTA LA SETTIMANA VI SENTIRETE FELICI.

DAI...NON STATE A GUARDARE LA TIVU:LA CHIESA VI ASPETTA...

ORSU' LASCIATE IL DIVANO PRENDETE I DIECI EURI E ANDATE A FATE LA COMUNIONE,E' SEGNO DI PACE, DI FRATELLENZA DI AMORE...

PREGATE PER I DEFUNTI, PER I VIVI E PER UN MONDO MIGLIORE.

PREGATE PER SCHIOPPA CHE CI HA LASCIATO PER LA VITA ETERNA.
PREGATE PER LA TROTA CHE CON LA SUA MENTE ,IL SUO CORPO E LE SUE IDEE PORTERANNO BENESSERE A TUTTI.

PREGATE,PREGATE, PREGATE PER AVER LA SALVEZZA ETERNA.

...ANDATE A DAR VIA IL CULO LURIDI IDIOTI.

CHARLES BUKOWSKI


HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 19.12.10 10:03| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NEVE AL SOLE
(L'ultima neve di primavera)

Io senza di te sono neve al sole
Sono neve al sole
Perché io senza di te mi
lascio cadere.

Mi lascio cadere
Nei giorni del duemila che verrano
In tutte queste cose che accadranno.

Perché io senza di te sono
neve al sole
Sono neve al sole

Amo la tua follia.

Io amo, farmi portare
dal mare come una danza.

Paolo Rivera Commentatore certificato 18.12.10 18:31| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

E' morto d'infarto l'ex ministro dell'Economia del governo Prodi: Tommaso Padoa Schioppa....è proprio vero che sono sempre i ministri migliori che se ne vanno....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 19.12.10 09:03| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Mamma mia Grillo!! a che livelli di demagogia che siamo arrivati....roba da fare invidia a studio aperto..... io credo che, quando non si ha nulla da dire, forse sarebbe meglio tacere....un pò di sano e saggio silenzio da dedicare alla riflessione, non farebbe di certo male.....


ps: per la serie: NEVICA!! governo ladro!!

ezzio s., milano Commentatore certificato 18.12.10 19:17| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori