Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le bande dei mona

New Twitter Gallery

Le bande dei mona - Marco Travaglio
(22:28)
passaparola_20-12-10.jpg

Testo:

Buongiorno a tutti, questo è uno dei due passaparola che abbiamo registrato prima di Natale e quindi mentre vi sto parlando non so quale sarà la situazione nel lunedì in cui questo passaparola va in onda, vorrei però approfittarne per fare memoria, su un fatto tragicomico.

La sicurezza della Lega (espandi | comprimi)
Sappiamo benissimo tutte le polemiche che sono state fatte sulla sicurezza, violenze di piazza, proposte più o meno repressive per arginare il ritorno agli anni di piombo etc., è una buona cosa che si sappia che questo governo ha, un paio di mesi fa, depenalizzato il reato di associazione militare con finalità politiche, la cosiddetta banda armata, direte: sono impazziti?


Calderoli mente al suo stesso governo (espandi | comprimi)
Noi siamo di fronte a un governo che è stato raggirato, se tutte le cose che ci siamo detti sono vere. E secondo l’Italia dei valori che ha sollecitato e ha aperto la richiesta di sfiducia individuale del Ministro Calderoli, quest’ultimo ha mentito al Parlamento e al suo governo, addirittura, impedendo che venisse corretto quello che era talmente assurdo da far pensare a un errore materiale.

Leggeteci ancora su Il Fatto, buone feste ancora una volta, vi ricordo che c'è la possibilità fino all'Epifania di regalare a qualche amico un abbonamento de Il Fatto e essendo un abbonato che regala un altro abbonamento al suo amico, per il secondo abbonamento ci sono forti sconti sul sito de Il Fatto trovate tutto, passate parola e buon inizio di anno!

AGGIORNAMENTO.
Dopo la registrazione del Passaparola, il 22 dicembre la Camera dei deputati ha votato la mozione di sfiducia proposta dall'Idv contro il ministro Calderoli per lo scandalo della depenalizzazione del reato di associazione paramilitare con finalità politiche. E l'ha respinta grazie ai voti di Pdl e Lega, alle astensioni di Fli, Udc e dei 6 radicali eletti col Pd, ma anche grazie alle abbondanti assenze tra le file del Pd.
Tutti presenti i deputati della Lega (100%) e dell’Idv (100%), quasi tutti quelli del PdL (91,4%), mentre il Pd schierava solo l’82,9%, con ben 35 assenti. Eccoli: Bersani, Bobba, Bossa, Bressa, Bucchino, Causi, Cavallaro, D'Alema, De Micheli, De Torre, Duilio, Fadda, Fedi (malato), Ferrari, Fioroni, Garavini, Garofani, Gentiloni, Ginoble, Grassi, Letta Enrico, Lulli, Marini Cesare, Marroccu, Mastromauro, Mecacci, Melandri, Merloni, Mogherini (ha appena partorito), Nicolais, Piccolo, Pizzetti, Rigoni, Sanga. Altri 5 del Pd, quelli provenienti dal Partito radicale, han fatto di peggio e si sono astenuti insieme al Terzo Polo: Beltrandi, Bernardini, Coscioni, Turco, Zamparutti.
Risultato finale: presenti 545, votanti 481, astenuti 64, maggioranza 241, favorevoli (alla sfiducia) 188, contrari 293. Mozione respinta, Calderoli salvo.

Berluscoma 2010

Berluscoma 2010 (Dvd)
Il tramonto della Seconda Repubblica raccontato da Marco Travaglio
Acquista oggi
la tua copia.


27 Dic 2010, 14:00 | Scrivi | Commenti (439) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

Caro Beppe, come mai gli studenti che hanno manifestato (nei giorni di scuola) contro la riforma Gelmini che comprometterebbe il loro futuro..NON HANNOFATTO NESSUNA MINIMA PROTESTA O MANIFESTAZIONE CONTRO LA MISSIONE IN AFGHANISTAN CHE HA PORTATO LA MORTE DEL GIOVANE MATTEO MIOTTO...forse per questi studenti la vita dei coetanei militari vale meno della ideologia politica contro il governo OPPURE era faticoso manifestare nei giorni di vacanza ?? risponda solo chi ha le palle di farlo in maniera lucida PER SPIEGARE CHE LA PROTESTA CONTROLA RIFORMA GELMINI era forse un pretesto per boicottare qualche giorno di studio

Maddalena Nobili 02.01.11 05:14| 
 |
Rispondi al commento

LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI!!
Cari compagni, mi rivolgo a voi che siete sempre dalla parte della legalità, dei magistrati, della giustizia, come mai nei confronti di un terrorista rosso (Battisti) condannato all’ergastolo per 4 omicidi, fate un’eccezione e non vi strappate le vesti come per altri casi?
Scommetto che se invece di rosso fosse stato nero avreste mobilitato le piazze, virtuali e non e si sarebbe scatenata una protesta vigorosa (giustamente).
E’ il solito DOPPIOPESISMO che vi contraddistingue sempre e vi rende poco credibili di fronte agli occhi di persone imparziali e non schierate da una parte o dall’altra.

ugo f. Commentatore certificato 31.12.10 08:32| 
 |
Rispondi al commento

http://alministroalfano.splinder.com/

Se la Procura della Repubblica riterrà opportuno e doveroso tutelare i miei interessi di cittadino, credo abbia l’autonomia necessaria per farlo anche senza le scartoffie bollate dal Suo Dicastero, ma basandosi semplicemente su quanto, con la consapevolezza delle responsabilità cui vado incontro, dichiaro in questa lettera.

VEER GOO GNAAA!

Yves Toniout Commentatore certificato 30.12.10 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio dimentica di scrivere che tutto questo è stato fatto per proteggere le cosiddette "guardie padane", comuni cittadini che non sentendosi abbastanza protetti dallo "stato italiano" e stufi di rapine e furti hanno deciso di proteggere i propri cari con delle innocue "ronde" composte da persone normalissime, che non hanno mai fatto male a nessuno e che semplicemente segnalavano alle forze dell'ordine casi di illegalità e persone sospette. Questi rischiavano il carcere per la sola colpa di aver cercato di proteggere le proprie famiglie e i propri comuni. Ma certo Travaglio non se la prende con i giudici che considerano "non condannabile" il clandestino nullatenente.... (mi spieghi il signor Travaglio come fanno a vivere questi "nullatenenti" se non con furti e delinquenze...). Ma certo, proteggere chi delinque è un dovere delle "persone civili", mentre proteggere le proprie case e le proprie famiglie è una cosa da "rozzi leghisti". Capisco che al Signor Travaglio la Lega dà fastidio come tutto quello che non sta a sinistra, ma ogni attacco risulta sconclusionato perchè la Lega è l'unico movimento che veramente propone qualcosa di alternativo, quel federalismo che è al momento l'unica soluzione dei problemi di quell'Italia "sana" che lavora e che produce.

Gianni R., Vicenza Commentatore certificato 30.12.10 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alle solite di un paese piccolo come i suoi cittadini,l'ignoranza diffusa dalla medianicità, comandata a bacchetta da così detti poteri forti,che affossano democrazia e di conseguenza il popolo italiano,trattandolo come dei automi esseri privi di identità,ideali,e di consapevolezza che al lato decisionale il potere in democrazia è del popolo, e non dai 4 prepotenti ( Politica Media Banche e Confindustria "Vedi Fiat").
Meravigliarsi del comportamento di parlamentari e senatori è quasi ridicolo e sopratutto della informazione che non c'è.
Se nessuno si prende la briga di spiegare al popolo la costituzione e i propri diritti e doveri saremmo sempre succubi dei nostri dipendenti e dalle loro angherie.
Meditate Gente Meditate

Davide 1 Vignati

Davide 1 Vignati Commentatore certificato 29.12.10 21:03| 
 |
Rispondi al commento

fiume di percolato che dalla discarica di serre scorre verso il fiune sele (invaso utilizzato per irrigare la pian del sele)ecco le discariche a norma di bertolaso

vincenzo f., salerno Commentatore certificato 29.12.10 16:16| 
 |
Rispondi al commento

ha ragione nando meliconi,
perchè non portare avanti la questione dell'ufficio legale e quindi promuovere delle CLASS ACTION
contro tutti quelli in posizioni pubbliche si approfittano del cittadino?
UFFICIO LEGALE CLASS ACTION
caro beppe,caro travaglio
perchè questa cosa non vi piace?
sarebbe dirompente.
sono sicuro che tantissimi aderirebbero a questa iniziativa
e così passeremmo dalle intenzioni ai fatti.

o ferlingot Commentatore certificato 29.12.10 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, sei grande! Ti seguo da anni! Grazie anche per aver dato voce a Travaglio, che adoro!
Ora ho creato un blog tutto dedicato a lui... Ti andrebbe di dirmi cosa ne pensi per favore? Grazie mille!
Il blog e' qui:
marcotravaglioaddicted.blogspot.com

Lara

Lara Turrisi Kribel 29.12.10 05:53| 
 |
Rispondi al commento

Il Marchese del Grillo
Una volta c'era un Marchese del Grillo che disse: mi dispiace io sò io e voi nun sete un c.....o
Oggi tanti politici e politicanti che la pensano tutti allo stesso modo su tutti gl'italiani: noi semo noi e voi nun sete un c.....o.
Continuiamo a sbrodolarci addosso con le parole!
Come dice un comico: fatti e non pugnette!
Saluti e continuate a parlare a vanvera.

Carolus Magno 28.12.10 18:10| 
 |
Rispondi al commento

il belgioioso si e' sbagliato e' successo l'anno scorso il finto attentato a milano vicino al duomo puo' capitare di confondersi l'avete visto bene in faccia?

aL QUADRATO 28.12.10 18:08| 
 |
Rispondi al commento

I popoli liberi, sono i popoli colti.

--------------------------------------

Anche quelli che affidano il proprio destino ad un comico ?

cane di black 28.12.10 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Fini è stato con me tre volte, pagava 2mila euro per ottenere il mio silenzio

mah.. e' andato fuori di testa anche lui : con la moglie giovane carina magra e con tutte le sue cosine a posto ... ne va a cercare altre!

Pascalina Imperatore Commentatore certificato 28.12.10 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per i trogloditi piu' raffinati , qundi non per Max Striner

"Il dualismo e' il potere con cui il sistema ti tiene sotto (visto che salendo sulla piramide mondiale chi sta sopra e' uno solo :))

la vera rivoluzione culturale sarà quella di quando abbatteremo il duale e sceglieremo la terza via quella dell'acquisizione dalla propria coscienza"

smi,;lla & s*f*i 28.12.10 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Treviso, record di incidenti sessuali:
vittoriese a Natale si frattura il pene
Nell'Usl 7, una decina casi di rottura del membro all'anno
A Vittorio una ragazza ha "perso" il vibratore nell'intestino


gente molto impegnata questa della lega

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.12.10 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che ve siete spostati tutti sul portale?

Claudia Chiesura alias Girasole di Giugno 28.12.10 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande interesse ha destato la professionalità del dipendente Atac Francesco Bianco.
Dovesse essere ingiustamente licenziato, l'a.d delle Fs Moretti ha intenzione di assumerlo come capotreno sulla linea: Roma-S.Benedetto val di Sambro-Bologna-Auschwitz...con Giusva Fioravanti controllore...

Hasta serale scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 28.12.10 16:01| 
 |
Rispondi al commento

a nuova formazione, che fa capo all'ex comico genovese Beppe Grillo, sara' presentata ufficialmente a gennaio. (ANSA).

Attento Beppe tentano di screditarti e declassarti a ex-comico!
Addirittura l'Ansa!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.12.10 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se non sbaglio il parlamento è chiuso
oramai saperlo aperto fa notizia

e se tutti gli orari di qualsiasi attività, profit o non profit, venissero allacciati all'orario di lavoro del parlamento?
tipo, magari: benzinai, pompe funebri,smaltimento rifiuti, treni, pasticcerie, equitalia, operatori radiotelevisivi...

sarebbe come attivare una macchina del tempo; dove il tempo perderebbe la dinamica, lasciando lo spazio, e tutti nella merda.


psichiatria. 1 28.12.10 15:41| 
 |
Rispondi al commento


L'appello dei genitori: "Yara è viva, liberatela"!
di Fulvio e Maura Gambirasio. Noi siamo una famiglia semplice, siamo un nucleo di persone che ha basato la propria unità sull'amore, sul rispetto, sulla sincerità e sulla solarità del nostro quieto vivere. Da un mese ci stiamo ponendo innumerevoli domande sul chi, il che cosa, il come, il quando e il perché ci sta accadendo tutto ciò. Noi non cerchiamo risposte, noi non chiediamo di sapere, noi non ci assilliamo per capire, noi non vogliamo puntare il dito verso qualcuno, noi desideriamo solo, immensamente, che nostra figlia faccia ritorno nel suo mondo, nel suo paese, nella sua casa, nelle braccia dei suoi cari. Noi imploriamo la pietà di quelle persone che trattengono Yara. Chiediamo loro di rispolverare nella loro coscienza un sentimento d'amore; e dopo averla guardata negli occhi gli aprano quella porta o quel cancello che la separa dalla sua libertà. Noi vi preghiamo, ridateci nostra figlia, aiutateci a ricomporre il puzzle della nostra quotidianità, aiutateci a ricostruire la nostra normalità. La gente ci conosce bene, non abbiamo mai fatto o voluto il male di nessuno, ci siamo sempre dimostrati come una famiglia aperta, trasparente e diosponibile verso gli altri e non meritiamo di proseguire la nostra vita senza il sorriso di Yara. Grazie.

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 28.12.10 15:25| 
 |
Rispondi al commento

sto blog e' diventato di un appiattimento e una monotonia indescrivibile, chissà perchè....?

-----------------------------------

sto blog è utile, utilissimo !
E' servito a regalare il Piemonte al centro destra.

Persa la memoria o non conviene ricordare ?

leggete in fretta , la sciacquina addetta alle censure sta per attivare il pc. e gestirà gli animi sino alle 2 di notte , come sempre.

cane di black 28.12.10 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Il direttore del Secolo Flavia Perina..: «Una volta
si usavano le bombe, ora bastano le escort»

per disorientare l'opinione pubblica.

Ma Fini ha smentito? A me non pare che sia arrivata una decisa smentita.
Ci girano intorno parecchio, diciamo

Forse hanno capito che con la Real-Democratia è molto meglio una presunta escort che passare per uno che si fa gli attentati da solo.

eh eh!

Saluti!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 28.12.10 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Voi fascisti porterete l'Italia alla rovina, e a noi comunisti spetterà salvarla.

********************

Sembra che le profezie si stanno avverando, tutte. Solo un sordomutocieco potrebbe non accorgersene.

saluti


si parla spesso con sdegno delle aziende che con le scuse più improbabili preferiscono portare le produzioni all'estero e licenziare gli operai italiani.
io chiedo in primis al sindacato (che possiede tutti i dati in questione) o a chi è in grado di fornirmeli, l'elenco di quelle aziende, per poterle sputtanare,boicottando i loro prodotti,preferendo la produzione italiana alla loro.
come sindacato mi riferisco a cgil(gli altri sono il sindacato degli industriali)

giorgio g. Commentatore certificato 28.12.10 15:04| 
 |
Rispondi al commento

sto blog e' diventato di un appiattimento e una monotonia indescrivibile, chissà perchè....?

A quello che qui sotto diceva della domanda di spot (tieni conto che paradossalmente i media sono la piu' grande censura della libertà esisitente al mondo) se sei favorevole o meno all'energia nucleare:
la verità e' che quando ti fanno una domanda ti hanno già fottuto, il fatto di offrirti una scielta che per sua natura è orientata(bianco o nero, rosse o verde destra o sinistra) è per farti pensare che sei importante che sei tu a decidere come va il mondo, ma nel momento in cui te la propongono hanno già deciso, nel momento stessoincui te lo chiedono ti hanno già fottuto allontananandoti da tutto il resto possibile...

roba per trogloditi

smi,;lla & s*f*i 28.12.10 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo un governo che depenalizza il reato di banda armata e il cui ministro dell'interno impedisce di manifestare (è di oggi l'impedimento della manifestazione di pastori a Civitavecchia)"pretendendo" che le manifestazioni (di qualsiasi categoria) si svolgano lontano dalle sedi istituzionali, magari ai giardinetti, per non urtare la sensibilità dei nostri provvidi governanti.

Luigi Celestino 28.12.10 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Ex Nar assunto all'Atac...monta la polemica...
--------------------------------------------------

Ecco...

Io non capisco le polemiche pretestuose montate ad arte.
E poi si parla tanto di meritocrazia.
I terroristi neri hanno grossa competenza sui mezzi di trasporto pubblici...specie quelli su rotaia...

Inutile far esplodere le polemiche.

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 28.12.10 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un altro lavoratore si è suicidato, per essere stato licenziato, alla Vigilia di Natale.
Dopo 10 anni di impiego, un sogno distrutto....
La gente muore, e questi disgraziati continuano a dire bugie e ad azzannarsi tra di loro, "per il bene del Paese".
VERGOGNA! Che vi possiate strozzare mentre fate discorsi per il Nuovo Anno, mentre brindate per il Nuovo Anno, vecchi cialtroni magnaccia del Nuovo Anno!
IL NUOVO ANNO LO DOBBIAMO FARE NOI!

http://www.rainews24.it/it/news.php?newsid=148707

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 28.12.10 14:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.repubblica.it/politica/2010/12/28/news/movimenti_opinione-10643755/index.html?ref=HRER2-1

L'INCHIESTA
No bavaglio, Fabbriche, Fare Futuro
i movimenti che vivono in rete
Il 2010 è stato l'anno della partecipazione democratica via internet. Tante battaglie, tanti appelli, Dalla Legge Bavaglio a Sakieh, passando per i gruppi che hanno tentato (e tentano) di cambiare gli equilibri della politica italiana. Con l'effetto di rendere sempre più plurale il discorso pubblico
di CARMINE SAVIANO
--------------------------------------
Carmine Saviano l'autore dell'articolo ha nominato tutti i movimenti tranne il più importante in Italia ed all'estero : Il Movimento 5 Stelle...... Capisco che questi imbonitori della carta stampata senza il contributo dei soldi pubblici andrebbero tutti a raccogliere la munnezza dai cassonetti !!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 28.12.10 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Finora nella storia del concorso non era mai successo: due diversi giocatori nella stessa ricevitoria a distanza di poche ore. La prima delle due schedine da 36 milioni è stata convalidata venerdì 24 dicembre, in mattinata. L'identica sestina sarebbe stata ripetuta dopo circa 120 giocate, circostanza che induce a pensare a due diversi giocatori. In nessuno dei due casi si tratterebbe però di un sistema, che avrebbe prodotto anche vincite di categorie inferiori (5,4,3). Dunque, sarebbero state due giocate secche.

ma no... ma guarda un pò... ma che caso... ma strano davvero... certo che la fortuna è proprio cieca... ma nuncesecredeee... mah... boh... sarà... aho... ma davero...

liliana g., roma Commentatore certificato 28.12.10 14:46| 
 |
Rispondi al commento

da qualche giorno vedo in tv la pubblicità di un forum sull'energia nucleare.
la domanda che pone è sbagliata.
invece che chiedere se sei o no favorevole al nucleare,dovrebbe essere formulata in, chi ci guadagna?

giorgio g. Commentatore certificato 28.12.10 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Quando leggo queste cose, vedo che la parola "LEGALITA'" perde senso, perchè quando si fa una legge per dire che il reato di ieri oggi non vale più, che senso ha parlare di legalità?
....
Scusate sono un profano, ma se la legge non ammette ignoranza, visto che al momento dei fatti l'associazione armata era reato, come può esistere un mostro giuridico che dice retroattivamente che quello che hai fatto era legale????
Se oggi rubare in villa è reato e lo faccio, come è possibile essere assolto tra 10 anni con una legge?

Patrick D. Commentatore certificato 28.12.10 14:35| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno a tutti....una provocazione che magari potrebbe far riflettere qualche autore del blog...scusate ma....se la mafia l andrangheta la camorra....e sempre stata robba del sud...dei terroni...come si va in giro a gridare da anni...perche questi meridionali terroni...non hanno mai sparato in testa a uno della lega...come mai?...se io fossi mafioso e sono del sud...la prima cosa che avrei fatto e ammazzare uno a uno tutti questi leghisti di m..da...giusto per far capire chi comanda..giusto per farli pagare le loro ingiurie contro noi del sud....e invece?...invece nulla...questi camminano tranquilli per la strada e nessuno li tocca...ma sara sara come io ho sempre pensato...che la mafia non e un problema solo del sud....che magari il cervello e sempre stato al nord mentre il braccio nel sud...tante cose tornerebbero allora....

gino lino 28.12.10 14:30| 
 |
Rispondi al commento

NEL NOME DELLA VOLONTA' POPOLARE

La maggioranza è vittima di un paradosso:rispettare ad ogni costo la volontà degli elettori.
Ma che significa?
Oggi questa maggioranza non è quella rappresentativa del governo che ha vinto le elezioni.
Il giorno del voto di sfiducia a berlusconi ne abbiamo viste di belle con parti della maggioranza originale che si sono sfaldate ed altre che si sono ricompattate con uomini dell'opposizione.
Sarà contento l'elettore di destra ritrovandosi nel governo uno scilipoti che non ha eletto?
L'elettore del pdl ha inoltre votato un programma che via via è andato a farsi benedire sostituito da provvedimenti ad hoc e leggi ad personam completamente estranei al fatidico contratto tra berlusconi e l'elettorato.
Ciò che più salta all'occio dell'elettore è il fatto che alle tanto annunciate riforme si sono presentati strani emandamenti e decreti leggi di oscure proposizioni e conseguenze.
Prendiamo ad esempio il federalismo fiscale:nella sua 'buona intenzione' di tagliare gli sprechi,nasconde in realtà pericoli fondati di iniqua distribuzione delle risorse dettate da esigenze politiche di affermazione leghista.
La riforma gelmini,che ha sicuramente dei meriti,è però controbilanciata da sprovveduti tagli all'istruzione e strani sprechi milionari per accontentare ad esempio le comunità ebraiche per la traduzione dei testi sacri o la scuola privata.
Ci sarà pure qualche operaio che ha votato lega e pdl che si sente tradito dagli ultimi accordi proposti da marchionne e governo.
Erano scritto nella volontà popolare le dimissioni di scajola o quelle future di bondi?
Era nel programma la formazione di fli che si è distaccato dalla maggioranza?
Saranno contenti gli elettori di destra con la parentopoli di alemanno e brambilla?
Saranno contenti i napoletani che hanno votato pdl chiedendosi ogni giorno perchè il comune di Napoli non viene commissiariato?
Volontà popolare è una parola troppo grossa e rispettarla implica l'esistenza di UOMINI.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 28.12.10 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno a tutti.

Bene, è ora di farla finita!

Quindi, via libera alla GNP? Via libera a FN? E perche no alle nuove, "nuovissime" BR?

Cosi facciamo una "bellissima" guerra civile, uno scontro finale e per sempre. Chi resta in piedi proclama il suo impero e gli altri nelle camere a gas, o nei gulag se preferite.

Meglio morire da guerriero che vivere da schiavo.

E solo che c'è un piccolo problema, le generazioni future.

Si perche, chi mi dice che i nostri pronipoti la penseranno come noi superstiti? Non è che tra 20 anni si rifà un altra guerra civile contro i nostri nipoti?

ITALIANI, avete un cervello piccolo piccolo.

saluti piccoli

ps. Non sono più italiano. Ho spedito una lettera alla prefettura dove ripudio la cittadinanza. Ovviamente non verrà accolta, ma mi sembrava doveroso farlo. Vi incito a fare altrettanto, altrimenti restate piccoli piccoli.


Excuse moi Travaglio...

Cosa cambierebbe di grazia?

Quando c'era il reato di banda armata quanti infiltrati da Kossiga hanno messo in gabbia???

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 28.12.10 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON ASCOLTERO' IL DISCORSO DI FINE ANNO DI NAPOLITANO !
PERCHE? dovrei ascoltare una sequela di banalità e luoghi comuni...buoni propositi ,mai seguiti da fatti...MONITI che non spostano di un millimetro i destinatari delle osservazioni "critiche"del colle.PERCHE' dovrei ascoltare chi pur avendo potere reale e mediatico di fatto si limita ad un: " VOLEMOSE BENE"...PERCHE' NON ASCOLTERO NAPOLITANO ?;perchè non si può ricevere gli studenti e poi cavarsela dicendo che non può fare niente..., decide il parlamento...cos'è stato allora un incontro per un the con pasticcini...
NON ASCOLTERO' perchè non si può MONITARE all' infinito contro le morti sul lavoro senza mai addebitare responsabilità e menzionare le cause...le morti sul lavoro caro NAPOLITANO non sono eventi atmosferici ma hanno cause ben precise , l'imprenditoria famelica che risparmia sulla sicurezza e la mancanza , intenzionale, dei controlli delle autorità competenti.
NAPOLITANO NON TI ASCOLTERO' ;perchè firmare una legge che annulla il principio di UGUAGLIANZA DI TUTTI I CITATDINI DAVANTI alla legge è una cosa INGIUSTA , senza se e senza ma ...se la firmi la condividi!NON ASCOLTERO' NAPOLITANO ; perchè vorrei un presidente che prima di tutto si schierasse dalla parte della gente, sappiamo che nei fatti COSI' NON E'.NAPOLITANO I TUOI AUGURI NON LI ACCETTO E NON TE NE FACCIO...
P.s. invece mi sento di fare i miei più sinceri auguri di un miglior 2011 a chi lotta , a chi nonostante tutto non accetta di essere SCHIAVO senza dignità..agli studenti che hanno dato una lezione di coraggio a tutto il paese,ai lavoratori davanti alle fabbriche che vogliono portare via i macchinari e delocalizzare..
agli immigrati offessi e truffati da un governo che palesemente è fascista e razzista
AUGURI a chi fà politica per il bene comune...
auguri ai medici che si sono rifiutati di denunciare i clandestini che richidevano le loro cure...AUGURI A CHI PENSA che DIGNITA', ONESTA E CORRETTEZZA NON ABBIANO PREZZO

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.12.10 13:57| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Travaglio, la tendenziosità dei suoi servizi rasenta il ridicolo. Una cosa che la caratterizza è proprio il fatto che sulle cose che accuserebbero la sinistra lei tace completamente...

Offerte Lavoro 28.12.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Comunque quando si leggono le accuse che si lanciano i vari schieramenti politici sembra di leggere il resoconto della lite di una scolaresca di 4 anni. Le accuse tipo sono:
-"Scemo"
risposta " Chi lo dice sa di essere"
-" Chi lo dice per secondo è l'asino del mondo"
-" Chi lo dice per terzo è l'asino dell'universo"
-"Gne gne"
Poi tutti amici come prima.

Stefania. M. Commentatore certificato 28.12.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento

--- BARLETTA… OPERAIO UCCISO DA CANCELLO; AVEVA SOLO 22 ANNI…
Il lavoro un serial killer…guarda il video…
http://www.youtube.com/watch?v=aIr1Wq0H7HQ

---CORRIERE DELLA SERA… MERCOLEDI 15 DIC.2010…ROGO THYSSEN, CHIESTI 16 ANNI… TRE ANNI FA A TORINO LA MORTE DI 7 OPERAI…
Il lavoro…UN SERIAL KILLER.. guarda il video…
http://www.youtube.com/watch?v=aIr1Wq0H7HQ


... UN VIGOROSO NO ALLA PARATA MILITARE DEL 2 GIUGNO.. LETTERA APERTA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA... guarda il video...
http://www.youtube.com/watch?v=qM1K24plj8k

---CORRIERE DELLA SERA… VENERDI 10 DICEMBRE 2010… AFGHANISTAN, ALTRI DUE PUGLIESI FERITI…
LA GUERRA??? FATELA FRA DA VOI… guarda il video…
http://www.youtube.com/watch?v=d9EPisD3AwI

...La Repubblica.., venerdi 10 dic. 010… COMPRAVENDITA, DI PIETRO VA DAI P.M. … BERSANI… LA CORRUZIONE E UN REATO…
Perché meravigliarsi???SIAMO TUTTI IN VENDITA… guarda il video…
http://www.youtube.com/watch?v=fGHzp57WPaI


...CADE DAL TETTO DI UN VAGONE… OPERAIO 54ENNE IN PROGNOSI RISERVATA
---IL LAVORO, UN SERIALL MASS KILLER… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=aIr1Wq0H7HQ


---Dai giornali…IL DITTATORE DELLE COREA DEL NORD…ECCO LE ALTRE ATOMICHE… da Pyongyang Kim Jong il minaccia… operative migliaia di centrifughe nucleari
ecco un’altra notizia di preparazione alla GUERRA…
Poiché le guerre sono state inventate dai maschi e rappresentano uno scellerato, depravato e deviato PRODOTTO TUTTO MASCHILE… invito a guardare i due video ...
---LE SUPPOSTE IDEOLOGICHE…
http://www.youtube.com/watch?v=YUncPdjILFc

---IL MASCHIO UN GRANDE BLUFF.. guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=iUuJTOsYyAs

DONNE ITALIANE Commentatore certificato 28.12.10 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Perche sarà??

che Libero o il Giornale della famighia berluskaiser

Non parlano Mai della DROGA o della PROSTITUZIONE?

o fanno campagne mediatiche degli ndranghetisti a MILANO capitale morale della IMMORALITà

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.12.10 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Della serie "TUTTI BRAVI A 'PONTIFICARE' CON LA PANCIA STRAPIENA"

Il papa non stava raccontando una barzelletta mescolando fede, Dio e posto fisso. Una chiesa che parli di Dio senza lottare per il diritto al lavoro non ha credibilità. Ma il papa, va notato, parlava con serietà. Il fatto è che lui, uomo che non sa cosa siano la miseria e la precarietà, parla del lavoro e di tutti i problemi connessi come uno che vive in un altro mondo, "nel palazzo". Lo vedo con molti miei confratelli anche sinceri e generosi. Di certi problemi non ti rendi conto finché non paghi le bollette dell'affitto, della luce, del gas, dei rifiuti urbani, del riscaldamento, della pulizia delle scale, dell'ascensore, del telefono, del cellulari, di internet… Mi accorgo che la stragrande maggioranza dei preti e dei frati vive in un altro mondo e, quindi, dice sciocchezze

perché parla di cose di cui non ha la più pallida idea. Loro sono garantiti da una multinazionale del sacro, se sono obbedienti. Se penso che ogni mese ho da pagare € 1140 di spese fisse (e la mia pensione non raggiunge la metà) solo per la casa e annessi ora ricordati, non faccio gli sproloqui del papa.

Vivere la vita materiale concreta ti conferisce un modo diverso di parlare di Dio, della fede. Ora, se non hai un lavoro, se un giovane non ha un futuro prossimo, una base per vivere, il suo rapporto con Dio può essere cancellato dalla disperazione. Chi vive nella ricchezza non può capire la nostra vita. (cont)

http://apocalisselaica.net/focus/notizie-scelte/il-diavolo-veste-prada-no-il-papa

Dino Colombo Commentatore certificato 28.12.10 13:35| 
 |
Rispondi al commento

della serie LA CHIESA CHE NASCONDE IL MARCIO

Papa Giovanni Paolo II violava i diritti umani, i fedeli e i preti sono scontenti”. Parola di un sacerdote: e il pezzo sparisce.
Non è ancora molto chiaro ciò che è successo in Australia. La vicenda è raccontata dal media locale The Age, che riporta la storia di Cath News, “un popolare servizio di notizie online e di newsletter, che ha diffuso sabato un articolo del rispettabile prete australiano Eric Hodgens, compreso un link al testo completo pubblicato su Swag, il giornale della Conferenza Episcopale dei sacerdoti australiani”. Nell’articolo il prelato australiano non era stato molto tenero nei confronti del pontefice e, genericamente, contro la dirigenza della chiesa di Roma.
VIOLA I DIRITTI UMANI – Le critiche erano state ampie ed esplicite.
Nell’articolo di Swag, padre Hodgens scriveva che i preti “si sentivano traditi dal Papa e dai vescovi”, parlava di papa Giovanni Paolo II come di un uomo afflitto da una “monumentale sete di potere”

e diceva che il potere aveva corrotto il papato. Scriveva che papa Giovanni Paolo “attaccava ogni opinione che fosse diversa dalla sua” e che la Congregazione della Dottrina della Fede (già Inquisizione) violava i diritti umani operando in segreto. La Chiesa, rifiutando la libertà di parola, diventava più povera e più facile all’errore. “Tutti noi siamo abusati da questo processo. Il prete sulle strade non viene mai consultato, però è tenuto a difendere politiche che né lui, né il suo popolo ritengono giuste”, scriveva.

Sarà per questo che, appena la vicenda è diventata di dominio pubblico, una manina si sarebbe attrezzata per rimuoverlo. Secondo the Age, il pezzo è stato censurato da una “mano nascosta nelle alte sfere, probabilmente l’arcivescovo Denis Hart”. La newsletter, una volta diffusa nell’indirizzario email, non può essere richiamata; i gestori di Swag, il sito cattolico, hanno così risolto in un altro modo:

http://apocalisselaica.net/focus/notizie

Dino Colombo Commentatore certificato 28.12.10 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Il Sindaco leghista di Casalpusterlengo a scuola dal suo pari ruolo di Adro. Quando pensi di aver toccato il fondo dell’inciviltà scopri che in realtà si può affondare ancora. Siamo a Casalpusterlengo, piccolo centro della Bassa lodigiana, famoso più per le citazioni pubblicitarie di Gene Gnocchi che per altri particolari meriti.
Un Comune governato, dal 2009, da un’amministrazione di centro-destra composta da PdL, Lega e UdC guidata dal sindaco leghista, Flavio Parmesani.
La vittoria elettorale ha di fatto sancito lo strapotere della Lega Nord. Una volontà popolare espressa con pochi dubbi e con una sola mission: la crociata contro gli “extra”.
Emblematici sono i manifesti che tappezzano Casale e tutti i centri vicini in questi giorni: qui la Lega Nord è riuscita a cacciare i cittadini musulmani dallo stabile che utilizzavano come moschea. Il perché ha la maschera ipocrita della irregolarità nell’utilizzo dello stabile stesso; ma appena sotto vive di una logica ripugnante, puramente politica e perfettamente espressa dal manifesto: la grande vittoria della Lega Nord è aver fatto chiudere il luogo di culto degli infedeli e non quella di aver fatto rispettare una regola per l’utilizzo degli stabili.
Tant’è vero che ai cittadini musulmani di Casalpusterlengo, mai sopra le righe in questa assurda vicenda, ad oggi non è stato ancora indicato un luogo alternativo dove poter praticare la loro fede religiosa.
In sostanza: “Camel, barcheta e te turnet a ca'!!!”

Si avvicinano gli anni '20 anche del nuovo secolo!

Au revoir.


Della serie: La chiesa CHE FA IL MALE

Pedofilia, prete confessa: “Non sapevo che fosse un reato” (AZZZ...ndr)

"Si difende così il sacerdote di una parrocchia di Vilafamés (Spagna), dopo che la Guardia Civil aveva trovato nella sua chiesa oltre 600 gigabyte di materiale pornografico infantile.
Scrive El Mundo che il prete della parrocchia di Vilafamés accusato di distribuzione di materiale pedopornografico ha confessato che: “Non era al corrente che si trattasse di un crimine così grande“. Confinato in un convento (perchè gli altri vanno diritti in galera e questo solo in un convento?...ndr)dopo il suo arresto, il sacerdote Rafael Sansó Riera ha risposto alle domande dei giornalisti non senza una certa riluttanza ad affrontare un tema “sensibile” che preferisce trattare attraverso il suo avvocato.
600 GB PEDOFILI - Ne avevamo già parlato su Giornalettismo del suo arresto, dopo che la Guardia Civil aveva ritrovato 21.000 files

di materiale pedopornografico. Il sacerdote, che serviva anche la messa nella parrocchia di La Barona, una frazione di Vall d’Alba (Castellón), faceva da file-sharing in tutto il mondo e, secondo gli investigatori, era uno dei più importanti della Spagna. Dopo aver confessato la sua colpevolezza davanti al giudice e alla diocesi, Rafael Sansó ha messo il suo futuro di sacerdote “nelle mani della Chiesa e dei ranghi superiori“. Nel frattempo non intende allontanarsi dalla chiesa perché “una cosa è essere fuori dalla chiesa e un’ altra è lavorare come prete“, ha affermato.

HA CHIESTO PERDONO ALLA CHIESA - Ma Rafael Sansó garantisce anche che è “a disposizione della giustizia e riferirà ogni due settimane” “La prima cosa che ho fatto prima di andare al tribunale è stata quella di confessarmi“ rivela per aggiungere che ha chiesto perdono “alla Chiesa, alla parrocchia e a tutte le persone che ho offeso“.

E LA CHIESA LO HA PERDONATO ( di già??!!! ndr)

http://apocalisselaica.net/

....

Eggià...lupo NON MANGIA lupo!

Dino Colombo Commentatore certificato 28.12.10 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Statali, l'accusa della Cgil:
"Col blocco degli stipendi
si perdono 1.600 euro"


e allora ? se dobbiamo impoverci, che sia per tutti!!

sti statali ,praticamente tutti del sud , neanche si rendono conto della fortuna che hanno avuto a lavorare per lo stato , rendimento al 25 % e difesi da quell'accozzaglia di rossi nullafacenti sindacati!!

Pascalina Imperatore Commentatore certificato 28.12.10 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Noi italiani porgeremo sempre l'altra guancia e non alzeremo mai la testa perchè siamo permeati di valori cattolici e siamo BUONI. Noi valorizziamo i pedofili, i ladri, i mafiosi, i puttanieri, i disonesti perchè gli ultimi debbono essere i primi e gli Abele non fanno tendenza..

Stefania. M. Commentatore certificato 28.12.10 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I 15 membri della Corte costituzionale, che l'11 gennaio discuteranno sul legittimo impedimento "ad premier e ministri", continuano a ricevere messaggi sulla "delicatezza della decisione per le sorti della legislatura e del Paese". Tra le varie "sollecitazioni", i giudici si sono visti recapitare una lettera che caldeggia la costituzionalità della norma. A scriverla è un loro collega, Luigi Mazzella. Un nome già noto alle cronache. E' infatti la stessa persona che a pochi mesi dalla decisione sul lodo Alfano, nel maggio 2009, invitò a cena nel suo appartamento romano, tra gli altri, il presidente del Consiglio, il ministro Alfano e il giudice Paolo Maria Napolitano, anche lui componente della Consulta. La posizione di Mazzella, comunque, non è isolata nell'Alta corte. Certamente da qui all'11 gennaio le pressioni, gli inviti e le missive indirizzate ai togati aumenteranno: la posta in gioco è alta. E riguarda l'impunità del Capo (www.ilfattoquotidiano.it)
---------------------------------------------
Lo scorso Lodo o meglio "Impunità Schifo-Alfano" fu bocciata sul filo di lana (9 contro e 6 favorevoli). Calcolando quant'è mafioso Berlusconi do per scontati anche questa volta i 6 ormai fedelissimi anticostituzionalisti e prevedo, a dire il vero con sgomento, che almeno altri due nonnetti passeranno alla corte del capo. Per il bene del paese, ovviamente.
Una volta ultimato il passaggio saremo ufficialmente in dittatura, una dittatura nata morta, ma pur sempre una dittatura con risvolti per il nostro paese alquanto preoccupanti.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.12.10 12:31| 
 |
Rispondi al commento

In Parlamento come a X Factor

... Si tratta di un progetto per avvicinare i cittadini alla politica dicono in Inghilterra. A Westminster arriveranno le proposte più votate su Internet... (Beppe, ce copiano)
-----------------------------------------------
...da noi si regolano con : OK IL PREZZO E' GIUSTO!!!...integrato da spezzoni de...
il MARCHESE DEL GRILLO!!!...

(no Beppe, eh!)

anib roma Commentatore certificato 28.12.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Scompare il canale all news Cnn+, che verrà sostituito dal reality 24 ore su 24. I 300 dipendenti della tv legata a El Pais passano alle dipendenze del Cavaliere


Tempo Fa quando il nano "compratutto", fu beccato e fotografato in sua villa sarda con puttane di ogni ceppo portate con voli di stato, Il Diario El Pais fu il primo a sventolare tale vergogna ma il liberista cosa fece? comprò rapidamente un 12% dal Diario della poca prensa libera che rimaneva.

Adesso inizia suo lavoreto "liberista" nel oscurare la CNN e chi al estero possa dire la altra.

Ma sempre lo ripetto NON HA LA COLPA (O QUASI TUTTA) IL MAIALE MA SI CHI LO VOTA

a me non mi comprera MAI perche io non dimentico cosa è il fascismo!

schifoso di un neoliberista filo mafioso e populista di ultra destra che tutto compra con su lurido soldi di trafici di morte.

BERLUSCONIANI E LEGHISTI DITTEMI PERCHE A MILANO LE PUTTANE SONO AD OGNI ANGOLO E QUANDO PASA LA POLIZIA NON LE VEDONO?

PERCHE A MILANO SI TRAFICA DROGA A TUTTO SCAMPO E NESSUNO DICE O FA NIENTE??

MARRONI TU SEI O TI FAI?
LARISSA TUO ESSERCITO DI CARTONE COSA FA?

POLITICI COMPLICI DI QUESTO DEGRADO LO UNICO CHE HA FATTO BERLUSCONI è SOLLEVARE LO PEGGIO DI OGNINO DI VOI DESTRI DELLA MINCHIA!


E PESIMO ANNO 2011

oggi ho i coglioni regolarmente carichi!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.12.10 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani sono intrinsecamente persone SERIE, ONESTE, AFFIDABILI..La nostra classe politica ne è il piu' fulgido esempio e cio' si riverbera in ogni ambito e settore......

GENOVA: ARRESTATI PER FURTO CINQUE ADDETTI BAGAGLI AEROPORTO
Genova, 28 dic. - (Adnkronos) - Tastavano le valigie dei passeggeri e, se intuivano la presenza di oggetti di valore, li rubavano. Secondo gli investigatori della Polizia di Frontiera Marittima ed Aerea di Genova, diretti dal primo dirigente Pietro Martullo e coordinati dal dirigente della sezione Aeroporto, vicequestore aggiunto Luisa De Felice, cosi' agivano cinque dipendenti della Cooperativa Burlando, subconcessionaria della societa' di gestione aeroportuale dell'aeroporto Cristoforo Colombo, colpiti da misure cautelari, due in carcere e tre agli arresti domiciliari. I cinque, addetti all'area smistamento bagagli da stiva, si occupavano della separazione per destinazione dei bagagli per vettori sia nazionali sia internazionali. Le indagini, partite alcuni mesi fa da numerose segnalazioni e denunce e condotte in collaborazione con la polizia scientifica, hanno utilizzato anche videoriprese. Nelle abitazioni degli indagati sono stati sequestrati oggetti considerati di certa provenienza furtiva. I cinque dovranno rispondere di furto aggravato continuato in concorso.

Stefania. M. Commentatore certificato 28.12.10 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quelli della destra il termine buonista è un termine negativo mentre ladro delinquente pedofilo mafioso truffatore sono diventate parole positive.
Sarà che devono difendere qualcuno, e se stessi ?

Carlo Carli 28.12.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La donna più importante che ho incontrato?
La politica.

Gianfranco Funari

'GIORNO A TUTTI..!

Umberto C ;-), Alba Commentatore certificato 28.12.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento

La disoccupazione?
Colpa dei genitori
Sacconi contro chi pretende per i figli la laurea a tutti i costi.

La soluzione e'semplicissima.

o ri metti a fare il calzolaio, elettricista, meccanico, pulitore di scale, infermiere ..cioe' sporcarsi le mani , oppure fare come hanno fatto generazioni di italiani prima di adesso: basta emigrare dove ci sono prospettive migliori

mica tutti possono fare i ricercatori o gli statali!!

Pascalina Imperatore Commentatore certificato 28.12.10 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Gianfranco,

Quel volpone di Belpietro ci ha beccato. Oh ma non lo frega nessuno quello lì!

E adesso? Come facciamo?

Allora, mettiamo subito in chiaro una cosa: io i soldi non te li ridò. Come dici? No guarda, è inutile che insisti. E poi mille euro li ho già spesi tra biglietto dell'aereo fino a Napoli, albergo e statuina del presepe di Berluconi che, come eravamo rimasti d'accordo, ti avrei tirato in faccia in primavera. E gli altri 199 mila... e come faccio a spiegartelo... Vabbè dai, te lo dico. Visto come sono andate a ruba le mini riproduzioni del duomo di Milano dopo l'attento al Cavaliere, ho comprato tutte le statuine che c'erano sul mercato e ne ho fatte produrre altre ventimila, per poi rivenderle a prezzo decuplicato dopo il mio "folle" gesto. Ho o non ho uno spirito imprenditoriale che nemmeno Belusc.. (scusa).

Ma torniamo a noi e non facciamo prenderci dal panico. Da qui a primavera gli italiani si saranno già dimenticati di tutto e il mio attentato, come progettato, ti farà andare in testa nei sondaggi alla faccia di quel cattivone di Silvio. Se poi proprio hai paura che il nostro gioco sia stato scoperto posso sempre provare a colpirti, chennesò, con una mortadella da 5 chili o con un libretto universitario con tutti 30 e lode e con il copri-copertina di cemento, così potrai dire che l'attentato è stato progettato dal Cavaliere per far ricadere la colpa su Prodi o Bersani. Diavolo di un biscione!

Eh, che ne dici?

Dai che non tutto è perduto!

Ci vediamo prestissimo nella tua casa a Montecarlo (scusa, volevo dire a Milano).

Sempre tuo,

Tommaso

Tommaso de Tommasi 28.12.10 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Interno, giorno. In­quadratura fissa. Parete spo­glia. In sottofondo, squilli di telefono. Sulla poltrona, una ragazza sulla trentina. Tacco da gara, inguainata in un pa­io di pantaloni di pelle neri, neri la giacca i capelli e gli oc­chi. Rachele, dice di chiamar­si. È un nome d’arte. E la sua arte è la prostituzione. Una escort, secondo il vocabola­rio del terzo millennio. In principio fula D’Addario. Poi venne Ruby. Ora è lei che ca­valca l’onda di fango. O alme­no ci prova. E lo fa con un vi­deo. Un filmato che da quasi un mese gira al mercato nero degli scandali. Immagini che qualcuno ha provato a vende­re a televisioni e giornali. Mi­gliaia di euro in cambio di un nome: Gianfranco Fini.

È il regalo di Natale per il presidente della Camera. Tre­dici minuti di racconti detta­gliati sui presunti incontri ses­suali con la terza carica dello Stato. Nessun riscontro ai ri­cordi di Rachele, e - anzi - il forte sospetto che gli ultimi sex-gate all’italiana abbiano fatto scuola. Dallo sputtana­mento alla notorietà, il passo è breve. Una confidenza sul politico giusto e al momento opportuno per aprirsi le por­te della celebrità. Anche per poco, ma quanto basta per spuntare un’ospitata in tv o in qualche serata trash da di­scoteca. È il marketing della melma. E a prendersi gli schizzi, questa volta, è il lea­der di Futuro e libertà. Il video risale agli inizi di di­cembre. Rachele racconta di tre incontri con Fini. È lui ­spiega in favore di telecame­ra - ad averla raggiunta nel suo appartamento di Reggio Emilia. Il primo contatto av­viene su internet. Poi la ragaz­za riceve una telefonata da un numero anonimo. È un in­termediario che organizza la serata con il presidente della Camera. Che- prosegue il rac­conto - arriva su un’Audi blu accompagnato da quella che sembra essere una guardia del corpo. Secondo i ricordi della escort, siamo a metà no­vembre dello scorso anno. Si accordano per un compenso di 500 euro. Poi, considerate le richieste di Fini, la cifra rad­dop

Pascalina Imperatore Commentatore certificato 28.12.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

sempre dal Fatto.it

"Ops, Il Giornale censura le contestazioni di Forza Nuova

A Como ieri il senatore Marcello Dell’Utri è riuscito a presentare i presunti diari di Mussolini solo perché chiuso nella redazione di un giornale presidiata da Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza. Sì, tra le mura del quotidiano diretto da Sallusti (vicedirettore de Il Giornale) c’era un gran silenzio. Ma fuori, per strada, sono arrivati anche giovani di Forza Nuova a contestare Dell’Utri. Fedelmente documentato dall’Ansa e da quasi tutti i quotidiani. QuiComo.it ha pure pubblicato un video. Al grido “Fuori la mafia dallo Stato” hanno “occupato” la strada controllati dalle forze dell’ordine. Eppure il cronista de Il Giornale oggi si dimentica di scriverlo. Sarà forse che quelli di Forza Nuova non sono grillini né agende rosse né del Pd né rossi comunisti?

Dino Colombo Commentatore certificato 28.12.10 11:56| 
 |
Rispondi al commento

che schifo!!

kekule 28.12.10 11:56| 
 |
Rispondi al commento

è un bellissimo commento che merita
la prima pagina

----

Sono contento che un esserino piccolo piccolo come te e quelli della tua stessa stramaledetta razza di polente rammollite, sia cosi' invidioso. Per me e' una gioia immensa sapere che ti rodi il fegato e che l'unico neurone che hai nel cranio sta roteando su se' stesso nella vana speranza di capirci qualcosa.
Certo, per te sarebbe stato molto meglio se la vincita l'avesse fatta un lombardo-veneto dei miei coglioni ma che ci vuoi fare? La fortuna e' cieca e come tu ben sai la sfiga ci vede benissimo. Che la sfiga continui a tormentarvi nei secoli dei secoli. Tanto razza maledetta siete e razza maledetta resterete.
Se poi per caso pensi, nella tua follia che e' determinata dall'avere un solo neurone nel cranio, che ci sia stato un imbroglio (perche' tanto i meschini senza pallle che sanno solo criticare e giudicare questo penseranno) perche' non lo fate anche voi nel vostro intelligentissimo nord? Ma va caghe', va'.

ciro c., quinto di treviso 28.12.10 11:42 |

....

.

cimbro mancino Commentatore certificato 28.12.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok, ora sappiamo anche che Calderoli combina porcate ( che novità ) soprattutto la domanda che sorge spontanea è: ormai è chiaro a chiunque lo voglia sapere che in Italia, grazie a privilegi spropositati, immunità di ogni genere, remunerazione stellare e altro, in politica o si entra già "sporchi" o lo si diventa velocemente subito dopo essereci entrati ( vedi casi IDV, D'Alema, Fassino, Verdini e chi più ne ha più ne metta) quindi?
Inutili citare nuovi casi, esporre nuovi coinvolti, basta pensare a un contadino con una cesta contenente 10.000 mele, se ne coglie una ed è marcia, ne coglie 10 e sono tutte marce, testa con altre da punti differenti della cesta non credo che poi debba controllarle tutte e 10.000 per decretare la cesta da buttare.
Quindi? Che fare? L'Italia e gli italiani soprattutto vogliono sentire proposte per soluzioni, continuare a far presente il "già noto e stranoto" non migliora le cose.
Buona fortuna a tutti
Cham

M ROSSI 28.12.10 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Non è giusto che due come Filtri e Belpirla possano dire e scrivere di tutto solamente perché sono, fisicamente parlando, due scherzi della natura, la legge non li giustifica. Devono essere perseguiti.

Carlo Carli 28.12.10 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Dal Fatto Quotidiano.it

Atac, l’ex (ex???...ndr) Nar che insulta ebrei e studenti
Francesco Bianco, uno dei neoassunti dell'era Alemanno, "commenta" su Facebook il corteo: "C'ho i rossi sotto la rimessa". Gli amici replicano: "Napalm a pioggia Fra'.."
Da Facebook ormai è sparito. Ma mercoledì scorso, Il Messaggero, ha fatto in tempo a registrare le sue gesta. Francesco Bianco, ex Nar finito a lavorare all’Atac grazie all’infornata di assunzioni dell’era Alemanno, si dilettava così a commentare il corteo degli studenti che passava sotto la sede dell’azienda del trasporto pubblico romano: “C’ho i rossi sotto la rimessa”, scrive alle 15 e venti. I “colleghi” gli rispondono a tono: “..che famo…caricamo”, “Napalm a pioggia Fra’..”. Lui si giustifica: “Ero tentato da tirà qualcosa dal terrazzo, ma co ‘sta panza rischiavo de cade’ de sotto”.

Non ha più il fisico di una volta, quando – era il febbraio del ‘78 – partecipava alla spedizione che portò all’omicidio, per mano di Giusva Fioravanti, del “rosso” Roberto Scialabba. La sua esperienza in carcere si è conclusa per decorrenza dei termini. Lui nel frattempo si è rifatto una vita nell’azienda municipalizzata della Capitale. Ma le frequentazioni sono ancora di estrema destra: “Me sembrano pacifici..lasciali passa’”, gli scrive un’amica. Un’altra lo rinfocola: “Giusto pacifici… praticamente giudei”, visto che Pacifici è il cognome di Riccardo, presidente della Comunità ebraica

ps: perchè nella Home del Fattoquotidiano.it è sparita la parola 'ed ebrei' nel richiamo all'articolo, presente solo 10 minuti fa?

Dino Colombo Commentatore certificato 28.12.10 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Il giudice che invitò a cena Berlusconi
ora chiede di votare a favore dello scudo.

I membri della Consulta hanno ricevuto una lettera che caldeggia la costituzionalità del legittimo impedimento. A scriverla è stato il loro collega Luigi Mazzella, lo stesso che a pochi mesi dalla decisione sul lodo Alfano, nel maggio 2009, ospitò nel suo appartamento il premier e il ministro della Giustizia.
(ilFQ)

***

La campaga acquisti contiua....

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 28.12.10 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Belpietro, se il leccaculismo fosse reato tu saresti un ergastolano, assieme a molti tuoi "correi" come vespa sallusti feltri e feccia simile.

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 28.12.10 11:33| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

I giovani sono particolarmente esposti alla disoccupazione soprattutto perché pagano il conto di cattivi maestri e qualche volta di cattivi genitori che li hanno hanno condotti a competenze non richieste dal mercato del lavoro. Maurizio Sacconi, ministro del Lavoro, 27-12

--------------- Povera Italia, se questo è un ministro .....

Carlo Carli 28.12.10 11:32| 
 |
Rispondi al commento

...super enalotto
2 vincite da 36 milioni a Napoli...
...nella stessa ricevitoriaaaaaaaaa!
ah ah ah ah ah ah
..
e c'è ancora qualcuno che sostiene
che gli extraterrestri non esistono!!!
ah ah ah aah
.

cimbro mancino Commentatore certificato 28.12.10 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Il tutto condito come dicevamo dalla formula "identitaria" pronunciata come una parola magica e invocata sia da chi spera in una FN lontana dai partiti del palazzo sia da chi richiede l'adesione di FN alla destra di Storace finanche ad una alleanza con il centro destra, ma solo per "condizionarne" le scelte!

Il ritratto di una destra radicale che non regge le contraddizioni di una vera crisi sociale, crisi che obbliga un movimento politico a fare i conti con qualcosa di più che semplici slogan o parole d'ordine e che si appresta ormai a scrivere la parola "fine".

http://www.infonodo.org

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 28.12.10 11:27| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto cambierei l'assetto geopolitico: l'italia dovrebbe far parte a pieno titolo del corno d'africa. Se la turchia è in europa, l'italia è la propaggine piu' settentrionale dell'africa, senza tema di smentita.

Stefania. M. Commentatore certificato 28.12.10 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VI RICORDATE AI TEMPI DEL GOVERNO PRODI QUANDO BERLUSCONI GRIDAVA DA TUTTI I MEDIA A LECCHINAGGIO UNIFICATO:

"l'immagine dell'Italia all'estero è GRAVEMENTE COMPROMESSA a causa dei RIFIUTI DI NAPOLI... con GRAVI DANNI AL TURISMO! ed all'ESPORTAZIONE dei PRODOTTI DELLA CAMPANIA!"

Destino ha voluto che la 'mer...da' a Napoli SIA PRESENTE ANCORA ANCHE SOTTO IL SUO GOVERNO.

AVETE MAI PIU'SENTITO BERLUSCONI FARE LO STESSO DISCORSO SUL TURISMO DI NAPOLI, SULL'ESPORTAZIONI DELLA CAMPANIA COMPROMESSI ECC?

IL FASCISMO NON E' ALTRO CHE QUESTO.

ACCUSARE GLI ALTRI PER QUALCOSA E MAI SE STESSI PER LA STESSA IDENTICA COSA.

MA DIO...QUANDOI CI LIBERERA' DI CERTA GENTAGLIA?

Dino Colombo Commentatore certificato 28.12.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Natale è arrivato ed è anche passato, ma qui nulla è cambiato, nonostante le preghiere e le richieste fatte a Babbo Natale perchè qualcosa di nuovo potesse finalmente succedere ( per esempio che i giapponesi ci invadessero installando un governo scintoista con messa al bando del papa), tutto è inesorabilmente come prima se non peggio, i miei antenati mi insegnavano che quando si tocca il fondo poi inizia la risalita, ma qui si sono stravolte le leggi della fisica, viviamo in uno stato che non ha fondo verosimilmente come un buco nero che inghiotte la materia, secondo me la Forza Nera (B.) ha scoperto i segreti della fisica quantistica conosce i segreti della formazione dell'universo, è più vicino a Dio di quanto possiamo immaginare, perchè Dio lo lascia fare ? è forse sorretto (B.) da Angeli,Arcangeli,Troni,Dominazioni,Cherubini e Serafini al seguito? E' la punizione che l'uomo si merita ? siamo forse alle soglie dell'Apocalisse ? Continuiamo ad avere fede è l'unica cosa che ci rimane.

Michele G., Milano Commentatore certificato 28.12.10 11:25| 
 |
Rispondi al commento


Così dovrà aver pensato Il coordinatore nazionale di Forza Nuova Paolo Caratossidis, che proprio in questi giorni ha rassegnato le dimissioni dopo che un (falso ma non smentito) documento circa le sue prese di posizione in solidarietà coi manifestanti del 14 dicembre era circolato in rete.

E sono dimissioni pesanti che mettono allo scoperto la lacerazione del gruppo di FN, allineato per circa un terzo sulle posizioni proprio di Caratossidis. Sui forum della destra i militanti non si prendono in giro. E' la fine.

Un partito che si presenta alle elezioni, accreditato di uno 0.3% e che si spacca è destinato a disciogliersi nel mare magnum delle sigle improbabili e folcloristiche assieme al partito degli automobilisti o a quello dei giocatori di scacchi. L'avventura termina qui, tanti saluti.

E nel leggere l'analisi, o meglio il tentativo di analisi che viene fatta dai militanti di fronte a questa implosione, emerge tutta la difficoltà di FN nell'interrogarsi sul proprio futuro.

Le affermazioni di Caratossidis e la sua apertura nei confronti della regolarizzazione degli immigrati che perdono il lavoro in seguito alla crisi economica vengono bollate da una parte del partito come "degne" del migliore comunismo, salvo poi ammettere che è una posizione largamente condivisa in FN, soprattutto laddove forza nuova è più forte e radicata.

La palesata ammirazione per personaggi alla Hugo Chavez, che i militanti definiscono sprezzantemente "subumani" e "meticci" viene accolta come un atteggiamento degno dei no-global, roba da centri sociali e mette a nudo la pochezza della critica identitaria alla globalizzazione.

Così il problema del bigottismo e del radicalismo cristiano di cui è intriso parte del movimento, viene percepito come un ostacolo, un fattore limitante, mentre una parte del partito non riesce ad andare oltre ad uno scontato e puerile antisemitismo di maniera nel quale viene tirato in ballo persino il deicidio e Amadinejad!
(2)

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 28.12.10 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi rendete conto che i giornalisti italiani si stanno trasformando in cazzari ?


Ma i giornalisti seri dovrebbero indignarsi.

Mamma mia che vergogna !

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 28.12.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Ecco un chiaro esempio di "DISINFORMAZIONE NUCLEARE" .... quanti di voi hanno sentito parlare di quest'incidente avvenuto nella miniera d’uranio Somair in Niger?
Precisamente la perdita radioattiva è avvenuto nella miniera di Areva.
Il 17 dicembre Greenpeace ha ricevuto rapporti verificati che dallo scorso 11 dicembre oltre 200.000 litri di fanghi radioattivi da tre piscine lesionate si sono riversati nell’ambiente presso la miniera d’uranio Somair, gestita dall’azienda nucleare francese Areva.
La contaminazione ha già coinvolto due ettari di terreno. Quest’ulteriore perdita mostra che le cattive pratiche gestionali di Areva continuano a minacciare la salute e la sicurezza della popolazione e dell’ambiente. Contrariamente alle dichiarazioni di Areva di rispettare in Niger gli standard di sicurezza validi a livello internazionale, queste notizie dimostrano che non ha fatto abbastanza per proteggere la popolazione.
Lo scorso maggio un rapporto di Greenpeace “Left in the dust” ha rivelato i livelli pericolosi di contaminazione radioattiva dell’aria, acqua e suoli attorno alle miniere d’uranio gestite da Areva in Niger. Il rapporto descriveva in modo dettagliato come gli abitanti dei villaggi di Arlit e Akokan siano circondati da acqua, suolo e aria contaminati dalla radioattività. Greenpeace ha chiesto l’elaborazione di uno studio indipendente sulle aree attorno alle miniere del Niger seguito da una azione di bonifica e decontaminazione delle aree coinvolte.
Veronesi se ci sei batti un colpo!

fonte: http://www.greenpeace.it/blog/?p=1739

Au revoir

Francois Marie Arouet, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.12.10 11:18| 
 |
Rispondi al commento


C'era una volta Forza Nuova
printable page
Lun, 27/12/2010 - 16:49 by Anonimo Tags:AntifascismointernazionaleNotiziaimage1:

Le ondate di riflusso prima o poi si placano e offrono di nuovo spazio al fluire dei movimenti che desiderano cambiare l'esistente. Quello che abbiamo vissuto in questi anni, ovvero la rivincita culturale e sociale della destra più estrema, reazionaria, bigotta, di questo paese, forse è ad un passo dalla fine. Non è una certezza ma diversi segnali concorrono ad evidenziare questo momento di passaggio.

Nessuno di noi, tra chi ha vissuto gli anni ottanta della Milano da bere avrebbe mai pensato che certi tristi personaggi sarebbero finiti per occupare i posti più alti della politica governativa e istituzionale di questo paese, eppure è stato proprio così. E non è stata una sorpresa ma un movimento lento, continuo ed inesorabile.

Abbiamo assistito impotenti alla parabola ascendente dei saluti romani, del fascismo in doppiopetto che cerca di darsi un'aria rispettabile e democratica in un clima di costante legittimazione fascista e di progressivo attacco alla costituzione.

Una crescita maturata dentro una società abbruttita, impaurita, fascistizzata e culturalmente spinta nella mani della destra xenofoba e razzista da un micidiale mix di poteri forti e reazionari, di imprenditoria e clero, unitamente ad un dominio incontrastato nel mondo dei media.

Dentro questo clima ha attecchito l'humus dei gruppuscoli di estrema destra, formazioni che improvvisamente hanno intravisto la possibilità di cavalcare un'onda, un momento storico nel quale uscire allo scoperto, fondare partiti, aprire sedi, sfilare in cortei.

Ma la crisi economica, nella sua drammaticità, è in grado anche di compiere miracoli e di far assaporare alla destra sociale e proletarizzata il sapore amaro della disillusione e del disincanto, portando a galla i segni di una crisi profonda che attraversa i movimenti della destra più estrema.

(1)

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 28.12.10 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Se non è più reato tanto vale organizzarsi!
Propongo di costituire "La Banda Armata 5 Stelle".
Non si sa mai... intanto ci organiziamo!
Come esercitazioni di guerriglia si fanno partite di Soft Air...è anche divertente!
Venisse fuori la guerra civile perchè il federalismo non si farà, perchè si sono magnati l'impossibile, perchè siamo governati da mentecatti (o meglio ci sono 4/5 che capiscono ma sono concentrati a fare i cazzi loro e a circondarsi di cerebrolesi), perchè la magistratura non ha le palle per intervenire..... almeno saremo pronti!

Pa Bar 28.12.10 11:16| 
 |
Rispondi al commento

L' italia potrebbe fare un gemellaggio con il myanmar o la somalia, i paesi piu' corrotti al mondo secondo Transparency International .Finalmente li abbiamo raggiunti! L'eccellenza italiana che fa...

Stefania. M. Commentatore certificato 28.12.10 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Mi domando a che serva mantenere quelli del PD che si assentano anche quando è necessaria la loro presenza in parlamento.

Come in tutte le situazioni, anche questa volta hanno dimostrato che "loro" sono "loro" e noi non valiamo un emerito ca....o!

Sono tutti d'accordo solo su una cosa: mantenere ben salde le loro poltrone per tutelare i loro interessi.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 28.12.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento

E' consolatorio leggere che ai vertici delle nostre istituzioni ci sono elementi collusi con organizzazioni malavitose o dediti al malaffare.Parlamentari, carabinieri, magistrati, giudici, politici...Ora si' che possiamo definirci a tutti gli effetti l'avanguardia europea del quarto mondo.Mi sento finalmente orgogliosa di essere italiana...

Stefania. M. Commentatore certificato 28.12.10 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Sotto ho letto che anche l'IDV ha scoperto la questione morale.
Bene credo che tutta questa politica sia "immorale" ad iniziare dai lauti stipendi che si prendono.
Perchè ,se vogliono essere più credibili,non prendono quanto i Belgi,gli Spagnoli ?
Perchè non prendono la pensione dopo 35 anni di contribuzione?
Perchè non si pagano i mezzi di trasporto come tutti noi?
Perchè debbono avere il telefonino e le ricariche gratis?
Perchè....perchè...perchè... troppi perchè senza risposta ecco perchè la "Politica" è immorale!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 28.12.10 10:41| 
 |
Rispondi al commento

CASO FINI-LIBERO:

Io fossi in Fini e nei finiani, riguardo al presunto auto-attentato secondo Libero(di sparare catzate)RITIREREI FUORI LA STORIA DEL MODELLINO DEL DUOMO....

E li si che sarebbero risate se si scoprisse che fu TUTTA UNA BUFALA!!

Scommettiamo che lo Gnomo Malefico ordinerebbe immediatamente a Bruttopiero di chiuderla lì?

Dino Colombo Commentatore certificato 28.12.10 10:34| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Zaia 4 ladri nella sua casa una villa nel trevigiano per l'esattezza perchè prima di lui viene il veneto dice con i soliti slogan da circo equestre, però guarda caso la cassaforte era vuota.
Ma non mi dire che caso stranissimo.
Vuoi vedere che anche il governatore si automanda gli attacchi in questo caso i ladri, stile berlusconi con il finto attentato.
Come imparano in fretta questi leghisti scolari (ladri) modello non c'è che dire!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.12.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Adesso vediamo se Fini c'ha le palle!
Dovrebbe denunciare il direttore di Libero e nel contempo proporre una legge per abolire il finanziamento ai quotidiani.

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 28.12.10 10:24| 
 |
Rispondi al commento

NON CI RESTA CHE PIANGERE.....

ESODO!

Giuliano C., scassacazzaia Commentatore certificato 28.12.10 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

4 ore 13 commenti.
Dove sono finiti i migliori bloggers di
questo decantato blog?
Cosa ne pensa signor Casa Cupiello....?
Complimenti a lei e a tutti quanti come lei...!

Anselmo Giuberti Commentatore certificato 28.12.10 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so voi, ma io quando sento parlare questo Governo di "riforme" mi vengono i brividi alla schiena dalla paura.
Questo è un governo che ,a forza di DDLL, approvati con la fiducia(schifo quindi della così detta opposizione dura), fra le "pieghette", da trovare con la lente di ingrandimento,ha effettuato esclusivamente dei tagli e passati provvedimenti che neppure il Ventennio aveva fatto.
Quindi riforme=tagli.
Riformare in particolare il Welfare(dall'Inglese Stato di benessere)è diventato uno stato di malessere.
La Scuola =tagli
Giustizia =tagli
Sanità =tagli
Questo è il governo del coltello!
Questo è il governo del fare... i tagli, ma loro non si fanno mancare nulla!
Confermate anche alle prossime elezioni la loro fiducia mi raccomando!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 28.12.10 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Belpietro è un degno servitore di berlusconi, migliore di Sallusti che è soltanto un killer.
Un Renzi che si diverte da Victoria Victoria è peggio ancora.

cesare beccaria Commentatore certificato 28.12.10 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berelusconi ed il suo PDL in crisi di consensi, Fini idem, il PD peggio ancora, Casini ballerino che non si muove, Vendola cresce , ma non troppo, una situazione paritica e politica ideale per rsisolvere la crisi italiana , la nostra povertà può solo peggiorare, così la sua civiltà, la sua democrazia, la sua disoccupazione, la salute dei suoi servizi pubblici con geni al comando come mario moretti o simili, tanti, troppi. brutto 2011 e non sono un mago.

cesare beccaria Commentatore certificato 28.12.10 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Belpietro sta solo preparando il background mediatico del quale servirsi al momento in cui verrà fuori la verità dall'inchiesta sul SUO falso attentato. Ha bisogno di un altrettanto falso attentato per fare la vittima. Come dire: "del mio vi occupate e non vi occupate di quello di Fini con cui il leader di FLI voleva dare la colpa a B. bla, bla, bla...?".

Marauder 28.12.10 09:59| 
 |
Rispondi al commento

bello il servizio di lucarelli sulla mafia del brenta, in veneto e' esistita un'organizzazione criminale piu' feroce della camorra per 20 anni, fa ridere sentire i leghisti che attaccano il sud per la mafia quando l'hanno avuta in casa per una generazione

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 28.12.10 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Kuigi Mazzella sputtana la corte costituzionale prima invitando a cena il suo amico interessato ed imoputato poi dichiarandosi a lui favorevorevole.
Giudici parziali, ben ben retribuiti per favorire il capo boss. bravi opportunisti , il cenacolo produce frutti o quadri di autore?

cesare beccaria Commentatore certificato 28.12.10 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Bersani non è più il segrtario del PD?
Esiste ancora il PD oppure solo sulla carta?

cesare beccaria Commentatore certificato 28.12.10 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Non so piu' cosa pensare e cosa dire. Ormai sono anni che si legge e si scrive su questo blog. Esprimiamo il nostro sdegno, credo pure che siamo in tantissimi ma noncambia mai niente. Anzi, cambia ma se possibile, e lo e' a quanto pare, sempre e solamente in peggio.
Mi viene da fare la solita domanda un po' provocatoria ma che nasconde una specie di desiderio dovuto al grado e livello di schifo raggiunto: QUANTO MANCAAAA??????
Ma poi mi accorgo e mi rendo conto che le cose andranno sempre cosi', sempre peggio per noi poveri mortali e quelli se ne staranno sempre in Parlamento a legiferare e a farsi i caxxi loro. Ormai tra escort, corrotti, piduisti, secessionisti, mafiosi e camorristi i nostri dipendenti, come li definisce Grillo, si intascano fior di milioni all'anno di prebende e ci manovrano tranquillamente come se fossimo burattini. Pensavo che la disperazione fosse il piu' forte e grave sentimento che si potesse provare. Invece quello peggiore e' la frustrazione di sentirsi impotenti ed inutili e la rassegnazione che oramai incomincia a serpeggiare tra gli italiani.
Italiani...popolo di santi, poeti e navigatori...che stronzata!

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 28.12.10 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti
Ho pensato molto prima di inviare questa E-m poiché sono fondamentalnte contrario alla violenza, come molti di Voi lo sono. Pero' mi chiedo e ve lo chiedo, ma non é violenza quello che ogni giorno i media sono costretti a subire, secondo me é una tortura più crudele di quella fisica.
Prima di continuare, premetto che ho lasciato l'Italia da molti anni, vivo in Africa, praticamente ho fatto quello che molti di Voi dicono di voler fare, ma che poi giorno dopo continua a soffrire e lamentarsi e tornare in ufficio.
Stanco e della mancanza di lavoro e soprattutto, delle prese per il culo che ogni giorno leggevo o ascoltavo dai telegiornali di parte, promesse a destra e a sinistra, per anni.
Basta ho detto basta, meglio andare avivere altrove.
Non potevo lottare da solo,come ho sempre pensato di lottare, anche perché pagare per tutti, come mi é già succsso quando ero giovane, non va proprio bene, cosi me ne sono andato e vaffanculo, visto che di gente disposta a lottare come intendo lottare, non ce era tanta.
Ma..... poco tempo fa, non ho potuto fare ameno di tornare a pensare quello che ho sempre pensato, LOTTA SENZA QUARTIERE A MAZZATE, come ha fatto la gente della Guinea Conacry, poco tempo fa, pagando un carissimo prezzo, 1.300 morti dichiarati senza contare i feriti, tutto questo perché la gente era stanca di essere presa per il culo dai vari despota, ha avuto il coraggio di scendere in piazza, A MANI NUDE ha avuto il coraggio di blocare il paese a oltranza.
La polizia ha sparato a zero, con i risultati che ho descritto poco sopra.
Ma pochi giorni fa, sono state fatte le elezioni, sotto il controllo degli osservatori ONU e finalmente un governo onesto e democratico gestirà il paese, potremo stare a discutere sul come e sulla qualità per molti giorni, ma intanto un reggime é STATO ABBATUTTO. E noi ? Ma come si puo' accettare il fatto di avere nel governo, gente condannata in secondo grado. I ladri che fanno le leggi, MA DAI !!!
Giancarlo.

giancarlo caimmi 28.12.10 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Egregio signor Travaglio,
le chiedo scusa anticipatamente, ma penso di non aver ben compreso quale legge è stata abrogata dal nostro parlamento, e quindi faccio un esempio: se io ed un numero imprecisato di altre persone con la mia stessa idea politica fondiamo un gruppo di camicie gialle, ci armiamo, giriamo per la città per la sicurezza dei cittadini, è permesso dalla nostra legislazione? Se si facciamolo e per la sicurezza del popolo italiano cacciamo dalle poltrone che occupano ingiustamente questi mangia pane a tradimento che oltre a prenderci per i fondelli dobbiamo anche pagare profumatamente. Cordialmente Gando

massimo gandolfi (), piacenza Commentatore certificato 28.12.10 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perché non ci danno un lavoro serio, onesto a noi poveri giovani, e ci dicono sempre che é colpa nostra??
Noi vorremmo solo lavorare, e invece l'unico lavoro che si trova é sempre e solo call center.
E gli altri, quelli che lavorano, fanno i mafiosi con noi..
Mi chiedo perché farsi sempre e solo gli affari propri e mai pensare a noi, poveri giovani?
Io mi vorrei fare solo una famiglia.Ho trovato un giovane onesto..vorrei farmi solo una famiglia..
Buone feste, Ilaria.

Ilaria Arri 28.12.10 08:54| 
 |
Rispondi al commento

scilipoti di pietro de magistris alfano HUHAUHUAHUAHUAHUHAUHAUHAUHAUHAUHAUHAUHAUHAUAHUHAUAUHAUHAUAHUAHUAHUAHAUHAUHAUHAUHAUHAUAHUAHUAHUAHUAHAUHAUHAUHAUHAUAHAUHAUHAUAHUAUAHUAHUAHUAHAUHAUHAUAHUAHUAUAHUAHAUHAUHAUHAUAUAHUAHUAHUAHUAHAUHAUHAUAHUAHUAHUAHAUHAUHAUHAUHAUAHUAHUAHAUAHUAHUAHAUHAUHAUAHUAHUAHAHAUAHUAHUAHAUHAUHAUHAUHUAHUAHUAHAUHAUHAUAHUAHUAHUAHAUHAUHAUHAUAHUAHUAUAHUAHAUHAUHAUHAUAHUAHUAHAUHAUHAUAHUAHUAHUAHUAHAUHAUAHUAHUAHUAHAUHAUHAUAHAUAHUAHUAHAUHAUHAUAHUAHUAHAUHAUAHUAHUAHUAHUAUAHAHAUAHAUAHUAHUAHAUHAUH

scilipoti di piettro alfano de magistris 28.12.10 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Uno che di attentatiti finti se ne intende
Non sapendo più come screditare Fini,Belpietro si presta a una falsa denuncia di un falso attentato con cui Fini verrebbe ferito da un killer denunciando poi che è stato mandato da B
Ovviamente non ci sono prove.Siamo più in là delle comiche,siamo al manicomio criminale.Giustamente Lo Presti di Fli parla di caso psichiatrico
La procura di Trani apre un’inchiesta ma tutto l’inghippo puzza di uno che non sa più a che attaccarsi per non perdere il potere
Tutto ovviamente viene montato su Libero,il top di falsi e menzogne,garanzia di patacca assicurata.Il falso attentato Fini se lo sarebbe preparato contro se stesso per accusarne B,durante una visita istituzionale ad Andria e con n killer locale,che doveva fare il lavoretto per 200mila € attribuendolo poi a B.Fini ne sarebbe uscito ferito leggermente e così avrebbe fatto il pieno dei voti come presunta vittima.Pensare che questo bel giochetto viene messo su da uno che da 16 anni gioca a fare la vittima designata in complotti permanenti è veramente comico.Se non è zuppa è pan bagnato.Non si esce dal solito linguaggio mediatico con un contorsionismo in più.Ovviamente di ciò non c'è la minima prova, solo la parola di Belpietro, mariuolo ben noto,già oggetto di falsi attentati e soggetto di scoop che più falsi non si può,in cui abbiamo solo la sua parola che vale quanto il due di picche
Scrive Lo Presto: "Belpietro non deve preoccuparsi: la credibilità di Libero è già persa da tempo,non c’è bisogno di metterla in discussione.L’ultimo suo delirio su un possibile attentato a Fini,a scopo propagandistico,la dice lunga sulle condizioni psichiche di costui che ha fatto dell’ingiuria e della calunnia il leitmotiv della sua carriera..la sua instabilità è ben nota,come la sua totale mancanza di coraggio nell’accettare un confronto con me,che ancora attendo soddisfazione dopo essere stato chiamato traditore da uno che ha ridotto il giornalismo a un suk di pettegolezzi e falsità.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.12.10 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche nell'IDV hanno scoperto la questione morale.
Il proprietario che aveva trascorso ore ed ore a sottolineare, in comizi assemblee e salottini televisivi, proprio la diversità morale con tutti gli altri soggetti politici, oggi si ritrova attaccato su questo argomento dai suoi più illustri compagni di partito.

La risposta è stata testuale : «A volte chi critica è interessato a prendere lui stesso il posto di chi viene criticato».

E dai Tonino ma da chi ti fai suggerire le risposte, dallo psiconano?

Marco Stravaglio Commentatore certificato 28.12.10 07:51| 
 |
Rispondi al commento


Non pensate siano solo gli sprovveduti,
i pecoroni e via dicendo a sostenere il
polo delle libertà. Purtroppo non è così, e infatti ci sono persone che eccellono in volontà e altruismo, affermati professionisti in ogni campo e sapere, uomini e donne, giovani e meno giovani. Allora interroghiamoci di più oltre il Senso di giustizia, al di là di tutti coloro che con promesse e virtù dialettiche ci hanno fatto credere di rappresentarci. Superiamo l'idea unica del capo padrone e non scordiamoci che la società multietnica che cerchiamo e rappresenta una sfida difficile, piena di tranelli, meravigliosa e contraddittoria negli estremi. Cerchiamo di non perdere il buon umore nelle fatiche quotidiane, ascoltandoci di più e non cediamo alla stanchezza in volgarità e nella violenza.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.12.10 06:25| 
 |
Rispondi al commento

L utilizzo della PSICOPOLITICA appartiene ai nuovi populismi dei più diversi segni ma comunque accomunati da un atteggiamento mentale immediato, istintivo, semplificato e reattivo(riflesso come il movimento del ginocchio colpito dal martelletto)anzichè da una dimensione del pensiero riflessiva-riflettente discorsiva e complessa più distanziata dall oggetto e dal soggetto come per chi si guardi in uno specchio(la dimensione illuministica del pensiero,patrimonio generalmente delle sinistre politiche).
I populisti avrebbero compreso più rapidamente degli altri l'enorme potenziale di mobilitazione e consenso del sentimento dell ira.La sua capacità di creare aggregazione,sistemi chiusi di condivisione,macro-sfere di appartenenza, come d'altra parte avevano già sperimentato i grandi movimenti religiosi e politici del pasato.
In assenza di efficaci politiche sociali, e l'Italia ne soffre particolarmente, questa rischia di essere la risposta, l'unica capace di presa diretta sulla società.Il ritorno in grande stile,solo apparentemente fuori tempo e luogo, dei tribalismi territoriali.La riscoperta della territorialità come luogo del risarcimento in cui la "misocosmia"(l'odio per il mondo, per tutto ciò che sta fuori)che agita la moltitudine di deprivati senza causa, possa trovare un oggetto e un soggetto definiti, perimetrati ,concreti.
E l'ira(il volto oscuro della domanda di riconosscimento insoddisfatta)da dispersa e rarefatta che era possa tornare a condensarsi e focalizzarsi in ambiti accessibili su figure riconoscibili siano esse il nomade, il lavavetri,lo straniero o qualunque altro escluso.

Psicopolitica 28.12.10 03:07| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma mi voglio ripetere, noi i cittadini, dobbiamo riappropriarci del ruolo che ci spetta di diritto e per dovere. Trovo un'inutile perdita di tempo correre dietro a tutte le PANZANE che ci racconta un giorno uno e un giorno l'altro. Dobbiamo IMPARARE a decidere sull'operato di persone che abbiamo mandato a governare, ad amministrare, a legiferare. E' semplice, io ti ho votato perchè mi avevi spiegato che per risolvere quel problema bisognava fare in quel modo, bene, non l'hai fatto, alle prossime elezioni ti faccio stare a casa tua. Invece per mille motivi vedi sempre le stesse facce, si sono sempre gli stessi quelli che contano, ti si ripresentano davanti raccontandoti della rava e la fava e come per incanto, dopo che l'ultima volta non hanno fatto un c...o, sono di nuovo lì seduti sulla loro bella poltrona. Quindi penso che siete d'accordo che non c'è la si può prendere con altri ma solo con noi stessi, perchè siamo noi che poi li mandiamo lì.
Bisogna smettere di pensare che il politico di turno debba fare qualcosa per ogni singola persona, no, il politico deve fare cose che tengano conto delle esigenze della stragrande maggioranza dei cittadini. Ma guardate il nostro sistema di leggi, sembra che vi sia una corsa a fare una legge ad hoc per ognuno di noi, come si dice: per quello che la vuole cotta e quello che la vuole cruda.
Questo è il modo con il quale ci prendono per il culo, ci fanno credere che l'opinione di ognuno di noi verrà incisa da fulmini e saette come le tavole dei dieci comandamenti e il gioco è fatto.
Poi arriva il zozzone di turno e stabilisce che lui, solo lui, non deve rispondere delle sue proprie e personali azioni perchè è stato eletto dal popolo il quale, secondo lui, gli avrebbe dato il mandato di non rispettare le regole alle quali tutti ci sottoponiamo. Ma andiamo signori, bisogna smettere di fare il tifo da calcio per queste cose, questi vogliono vincere solo per il gusto di vincere e non per quello che la gente li sceglie.

GIULIO A., milano Commentatore certificato 28.12.10 02:53| 
 |
Rispondi al commento

>E' qui in questo campo di forza disteso tra i poli opposti della rappresentazione e della realtà,dell aspettativa opulenta e dell esperienza dell indigenza e dell inadeguatezza che si condensa il rancore.Il sentimento cioè di un attesa legittima tradita.Di una soddisfazione frustrata incerta tra domanda di risarcimento e dichiarazione di fallimento in cui la prima si potenzia e si fa tanto più impellente quanto più la seconda viene rimossa o ignorata.E' la sensazione di un espropriazione indebitamente subita(della mancanza di ciò che dovrebbe esserci)la quale non trova tuttavia ne il proprio oggetto ne il proprio contesto e neppure il linguaggio pubblico condiviso-tra i linguaggi politici novecenteschi-capace di dare razionalità rivendicativa al discorso,quando il racconto prevalente è un altro.E non lascia altro spazio al senso di ingiustizia subita che la rielaborazione in solitudine,in un invettiva senza parole la quale proprio perchè muta richiede per alimentarsi sentimenti forti, elementari, caldi come:odio,amore,terra,radici,fondamenti.
Sono questi gli ingredienti più propri della PSICOPOLITICA ovvero "una politica di governo,tipica della fase di globalizzazione in cui siamo,che fa leva sulle emozioni e sulla psiche dei cittadini e fa di questa leva uno strumento indispensabile nell esercizio del potere.
Essa mette al lavoro le emozioni nella loro immediatezza senza mediazione culturale favorendo quelle negative o oppositive maggiormente in grado di riempire il vuoto d identità e di produrre un immediato anche se effimero senso di comunione.
Inoltre si sottolinea la centralità della dimensione vittimistica della mobilitazione emotiva e il peso assunto nell intero dispositivo dal senso di frustrazione,di ansiosa sopravvivenza, dallo stress,dalle insoddisfazioni della vita,desideri che si rivelano irrealizzabili progetti bloccati routine del giorno per giorno, cancellazione del futuro,ansia da regressione a condizioni meno vantaggiose.>>>

Psicopolitica 28.12.10 02:42| 
 |
Rispondi al commento

Certo che Feltri ci sa fare con il lancio dei suoi giornali.
Quando uno scoop NON CE L'HA se lo INVENTA!

Si chiama Marketing.

Certo sarebbe meglio una notizia vera!

E lo so.

Notte!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 28.12.10 02:30| 
 |
Rispondi al commento

Che poi tutta Europa E GLI USA & GETTA! a prenderci per il culo!

"Fini si fa ancora gli attentati da solo!"

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 28.12.10 02:21| 
 |
Rispondi al commento

Questo commento l'ho registrato nel pomeriggio

"Ma Fini non si fara' mica sul serio gli attentati da solo?
No dai.
Il Paese non lo merita."

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 28.12.10 02:15| 
 |
Rispondi al commento

La povertà interessa poco.Sarebbe invece assai utile e salutare occuparsene.Perchè ci dice molto sul profilo- non solo sociale ma anche politico e perchè no? morale- del nostro paese.Ci dice per esempio quanto sia fragile la base su cui poggia la piramide sociale, lo zoccolo duro su cui dovrebbe reggersi tutto il resto.Ci dice quanto contraddittoria e in buona misura illusoria sia stata la modernizzazione di fine secolo distante anni luce dalla luccicante rappresentazione che ne è stata data tanto dalla narrativa allucinatoria berlusconiana quanto dalle retoriche dello sviluppo che hanno sostituito il produttivismo progressista comunista-migliorista.
Il declino di Torino,metropoli di produzione fordista era riclassificato come occasione per una società più leggera, meno grigia e noiosa votata al turismo e alle arti cognitive.Intanto la tv ci raccontava di sorpassi sfiorati nelle graduatorie delle potenze economiche globali,tronfi di essere entrati stabilmente nel club dei grandi.Era quello il racconto fatto dal vertice della piramide a cui appartengono pressochè tutti i grandi narratori con accesso all ascolto,quelli che fanno opinione,i signori della parola, che fanno parte dell Italia fortunata e minoritaria che in questi anni è "salita".Ma la verità degli altri della maggioranza è diversa.
Siamo declinati credendo di crescere.Siamo scesi illudendoci di salire.Quella che era presentata come una marcia trionfale nel mondo della globalizzazione felice si rivelava una modernizzazione regressiva, un processo di decostruzione di antiche risorse economiche,sociali,umane solo in minima parte sostituite da nuovi assets suscettibili di futuro.Viviamo con la testa nel mondo del consumo opulento abbiamo aspettative da consumatori ricchi ma poggiamo i piedi e tutto il corpo sulla linea di galleggiamento.Mentalità da grande potenza economica occidentale e realtà da segmento marginale in bilico tra primo e terzo mondo insieme agli ultimi tra i primi,o ai primi tra gli ultimi.>

Psicopolitica 28.12.10 02:11| 
 |
Rispondi al commento

Una vergogna avere dei quotidiani come libero e il giornale, una accozzaglia di raccomandati e lecca culo senza nessuna decenza, al servizio del padrone e del denaro,poveri giornalisti!
Ormai la lingua italiana, oltraggiata da anni e' giunta al culmine,all'apice, della piu' putrida cloaca,il linguaggio,le parole come osava dire il grande Carmelo Bene ,vi fottono vi fregano senza che ve ne rendiate conto.Ancora una volta il cervello dei piu' deboli "usato" per un fine!? senza alcun sogno ,senza regole, senza nessuna onesta',questa la realta'! operare per questo fine senza pieta', per questa immane orda di italiani idioti.
Come svegliare, fare aprire gli occhi e la mente a questi poveri italiani?
Abbandonate la nave,salvatevi e aspettate che il "niente",fede,belpietro,feltri sallustri,il capo gnomo pazzo,e molti altri dementi passino via per mezzo dell'unica speranza di salvezza ,"IL TEMPO" passa per tutti! ,come la livella di toto' sperate che questo avvenga il più presto possibile!!!
Un uomo di genio e' insopportabile se non possiede almeno due altre qualità:gratitudine e pulizia!"Questo bagaglio di sentimenti e di cultura risiede purtroppo in molti uomini di sinistra e in pochissimi di destra.
"E' terribile morire di sete in mezzo al mare.Dovete voi dunque salare subito tanto la vostra verità che essa non estingue neanche più la sete?"

antonio s., pescara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.12.10 02:07| 
 |
Rispondi al commento

In effetti avrei una "piccola" tentazione di rilanciare un'altra sfida agli inventori,

VISTO CHE SONO TANTO BRAVI!

Lo farei per il bene dell'umanita', per il progresso insomma.

Tanto secondo me anche questi e-book raccontano sempre le stesse balle.

Oppure sbaglio?
Che ne dite voi che nel frattempo ve li siete letti tutti?

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 28.12.10 02:04| 
 |
Rispondi al commento

Questo commento l'ho stato registrato circa 30 anni fa:

"Da oggi non leggero' piu' un libro, aspettero' fino a quando non inventeranno l'e-book"

Che forza sti inventori, l'hanno inventato sul serio!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 28.12.10 01:56| 
 |
Rispondi al commento

La priorità è togliere il potere politico a Berlusconi.

Se ne approprierà qualche altro ladro.....ma almeno non avrà gli stessi conflitti di interesse e avremo qualche speranza in più.

C'è qualcuno che suggerisca qualcosa di utile a risolvere il pricipale e prioritario problema??????

Mario ., Cesena Commentatore certificato 28.12.10 01:56| 
 |
Rispondi al commento

MA COM'E',CHE AL TEMPO DI TANGENTOPOLI I GIUDICI, CON DI PIETRO, ERANO COSI'POTENTI CHE RIUSCIRONO A SPEDIRE CRAXI IN TUNISIA????!!!E COM'E',CHE QUANDO IL COMUNE DI MILANO AUTORIZZAVA GLI IMPRENDITORI RICCHI ALLA COSTRUZIONE DI UN EDIFICIO GLI IMPONEVA, IN CONTROCAMBIO, LA COSTRUZIONE DI UN ALTRO EDIFICIO POPOLARE QUASI ALTRETTANTO BELLO!!!???E COM'E',CHE SIA A MILANO CHE NEL RESTO DI ITALIA C'ERA 100 VOLTE PIU'LAVORO E BENESSRE DI ADESSO????!!!!(ED IO NON HO MAI HAVUTO SIMPATIA PER CRAXI),ANDATE A LEGGERE "IL GRANDE CRIMINE" DI PAOLO BARNARD E AVRETE TUTTE LE RISPOSTE.....DOPO DI CHE VORRETE VERAMENTE IMBRACCIARE I FUCILI!!!!!!!!!!

lilli r. Commentatore certificato 28.12.10 01:50| 
 |
Rispondi al commento

Cosa ci si può aspettare da questa congrega di eversori e spergiuri, che come i ladri di Pisa di giorno fingono di litigare e poi di notte vanno a rubare insieme!

Marcello Marani 28.12.10 01:40| 
 |
Rispondi al commento

Ci sto ci sto ci sto!

Queste le parole rivolte dal terzo polo al Berluska durante le trattative sottobanco per un Berluskoni bis IN INCOGNITO!

No non è fantapolitica! E' Real-Politik!

Roba che il popolino non puo' comprendere PERCHE' VOLA SOPRA LE LORO TESTOLINE!

RIsposta del Berluska:

E già gia' mio caro Don Abbondio, altrimenti detto cordialmente "Quel Gran Vecchio Porko"!,

QUWSRO MATRIMONIO S'HA DA FARE ALLA LUCE DEL SOLE!

Senza i soliti sotterfugi di SANTA ROMANA CHIESA!

CON RITO CIVILE!!!

Té capi'? Pirla d'un prete!


"Belpietro impazzito!", "Belpietro ha ormai perso il senno!", ecc. ecc. dicono i nostri simpatici governanti.
Io direi piuttosto che Belpietro fa il solito giochino vecchio di quasi 20 anni (l'età dell'era Berlusconiana): Berlusconi è alla frutta ed è colto in fallo (talvolta anche letteralmente) su tutti i fronti; che si fa per aiutarlo? Beh, si spara una stronzata mega-galattica contro Fini in prima pagina di libero; i finiani insorgono; i berlusconiani rispondono chiedendo rispetto per la liberta di stampa (???); i finiani si incazzano e rispondono ad insulti; i berlusconiani rispondono agli insulti con insulti; e così via ad infinitum; dopo due settimane l'italiano medio è confuso dal trambusto, e ricorda solo una cosa: Berlusconi avrà fatto gioco sporco (usiamo questo eufemismo), ma a quanto pare dal fracasso Fini pure. Bravo Belpietro, dal mio punto di vista sei sempre impeccabile!

Marco M. 28.12.10 01:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Ganzer personalità preoccupante:
si accordò con i narcotrafficanti»

http://www.corriere.it/cronache/10_dicembre_27/ganzer-accordo-narcotrafficanti_90823d8e-11bf-11e0-8f66-00144f02aabc.shtml

Ganzer, «non si è fatto scrupolo di accordarsi con pericolosissimi trafficanti, ai quali ha dato la possibilità di vendere in Italia decine di chili di sostanze stupefacenti e ha loro garantito l'assoluta impunità». Il comandante dei Ros inoltre «ha tradito, per interesse personale, tutti i suoi doveri, e fra gli altri quello di rispettare e far rispettare le leggi dello Stato».

Si parla di: «SMISURATA AMBIZIONE»

NON SOLO!

I giudici milanesi motivano la mancata concessione al generale delle attenuanti generiche in quanto Ganzer è capace «di commettere anche gravissimi reati per raggiungere gli obiettivi ai quali è spinto dalla sua

SMISURATA AMBIZIONE!

Ma dai!

Evvai!

Alé!

E' FATTA!

CI SIAMO!

OK!


MA CHE VE DEVO Dì ME SO ROTTO IL CAXXO

mario euro 28.12.10 00:41| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=_yDHp7zBbFA

Nicola di Mola di Bari Commentatore certificato 28.12.10 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Fammi capire, quindi hanno depenalizzato anche le Brigate Rosse?
Bè bisogna riconoscere che il governo Berlusconi non pensa 'sulu a iddu'. Pensa anche ai comunisti!

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 28.12.10 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Proprio vero che con un cappello in testa,un italiano si sente IMPORTANTE.Se pensiamo a tutti i policeman (tomtom macute)che si ornano il portapalco con l'oggetto del desiderio,è comprensibile come possano SOPPORTARE se non DIMENTICARE che sono al SERVIZIO e alle dipendenze di un tizio CONDANNATO per averli AGGREDITI eppure invece di prendere a calci in culo un parassita secessionista amico sodale di figure meschine,gente che trova nel parassitismo il valore della vita,se poi pensate che fra questi fanfaroni si annida anche un tale che vuole prendere a calci in culo e per la barba gli IMAM per cacciarli dal belpaese però,il tizio se ne guarda bene dal mettere in opera le fanfaronate che lo fanno GRANDE,potete capire con chi abbiamo a che fare.Amici,anzi di più SERVI quelli che con un cappello in testa si piegano a simili soggetti.Solo in questo paese di DISPERATI si possono trovare simili NEFANDEZZE sociali.Speriamo che vadano presto AFFARE IN CULO loro e tutti i parassiti AMICI,già dal prossimo anno nuovo vita nuova,parassiti e cannaioli andatevelo a pigliare......

emi f., voghera Commentatore certificato 28.12.10 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Il problema morale nell'IDV ?

...Siamo all'assurdo: il corruttore viene osannato,i corrotti vanno incontro ad un
loro tornaconto,mentre chi è stato tradito
viene messo alla berlina diventando bersaglio
di amici vicini e lontani.

Non ci credevo ma è vero,accade veramente,
che invece di guardar la "luna" si osserva
il "dito" !

Chamate la neuro perfavore...un intero Paese
è andato fuori di testa...!
Maurizio Tesei

maurizio tesei 28.12.10 00:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI VA BEH,CALDEROLI...MARCO PERCHE' NON PARLI MAI DEL "VERO POTERE"?

Costoro(IL VERO POTERE) hanno fatto sparire dall’Italia nel 2008
ventiquattro miliardi di euro (24), che sono due finanziarie. Gli stessi personaggi hanno causato in
buona parte la crisi finanziaria del 2007-2010, che ha sottratto all’Italia 433 miliardi di euro di ricchezza...

‐ la disoccupazione nel nostro Paese è oggi oltre il 12%, con punte del 23% nel Sud
‐ i fallimenti delle aziende italiane sono aumentati nel 2009 del 40%
‐ il 30% degli italiani è costretto a ricorrere al prestito
‐ il 38% è in seria difficoltà economica
‐ il 76% è costretto alla flessibilità sul lavoro, con limiti invalicabili per l’acquisto di una casa o
persino per la pianificazione di una famiglia.
‐ Il lavoro a chiamata, anche detto ‘intermittente’, è aumentato del 75% dal 2007. Chi lavora a
queste miserabili condizioni sono soprattutto operai, e lavorano un settimo degli altri
dipendenti.
‐ un milione e 650 mila italiani se perdessero il lavoro non avrebbe alcuna copertura o sussidio.
‐ il 50% delle pensioni italiane non raggiunge i 1000 euro, il 27% delle pensionate arriva a meno
di 500 euro. Siamo sotto al livello ufficiale di minima sussistenza per la metà di tutti i pensionati
italiani.
‐ il 10% più ricco degli italiani ha il 44% di tutta la ricchezza, mentre il 50% più povero ha il 10%
1 italiano su 5 rimanda le visite specialistiche urgenti per mancanza di mezzi
‐ l’11,2% non ha neppure il denaro per le spese mediche ordinarie
‐ il 31% non potrebbe trovare 750 euro per una spesa d’emergenza in famiglia, 3 italiani su 10 che
vedi in strada se gli si spacca un ponte stanno senza denti.
‐ l’11% degli italiani non si riscalda d’inverno, è un cittadino su 10 che vedi in strada...
Il Vero Potere ha sottratto all’Italia fra il 2008 e il 2009 quattrocentocinquantasette (457) miliardi di
euro, sono circa trentadue (32) finanziarie scomparse dalla vi

Filiberto Laccabue_Ferrara_ 28.12.10 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo l'aggiornamento sulle assenze pd:
delle merde lo sono sempre state ma l'odore peggiora sempre più.

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.12.10 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Grande Travaglio, come sempre.... C'è nessuno che sa dirmi che fine ha fatto la parlamentare Leghista arrestata sul confine con la Svizzera con 8Kg di cocaina? Me la sono persa io o è stato tutto insabbiato?

Grazie e buona fortuna a tutti 

Stefano Muscovi 27.12.10 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, qual'è l'opinione del M5S riguardo ai "Red block"?

Anacleto M. 27.12.10 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Il Parlamento italiano
dominato dai manager
Uno studio analizza i curricula dei parlamentari eletti dal 1948 a oggi. Ne emerge, nel passaggio dalla Prima alla Seconda Repubblica, un "pauroso peggioramento" della classe politica

di MARIO PIRANI

PER INCARICO della Fondazione Rodolfo Debenedetti un gruppo di economisti di alto livello internazionale, coordinati da Tito Boeri, Antonio Merlo e Andrea Prat, hanno costruito, come spiega in un suo commento Lucrezia Reichlin, docente della London Business School, "una ricchissima banca dati basata sui curricula dei parlamentari eletti tra il 1948 e il 2008. Si tratta di una banca dati non solo unica, ma elaborata in modo approfondito e sofisticato: un primo importante passo per una valutazione quantitativa del profilo dei legislatori italiani". Il saggio (Classe dirigente. L'intreccio tra business e politica, autori vari, pag 149, Università Bocconi Ed.) dedica la sua prima parte al profilo dei parlamentari (i soli di cui daremo conto), mentre la seconda si concentra sui manager. Più di un punto incrocia, peraltro, i due filoni. Scopriamo, ad esempio, che un terzo dei manager incontra politici o esponenti dell'amministrazione pubblica almeno una volta la settimana.

È probabile trattarsi di persone che perseguono gli interessi aziendali, attraverso la loro posizione politica. Un conflitto di interessi che assume dimensioni macroscopiche quando verifichiamo un dato senza precedenti: tra i parlamentari eletti alle ultime politiche (2008) sono i manager a far la parte del leone (un deputato su quattro). ...

segue:

http://www.repubblica.it/politica/2010/12/27/news/il_parlamento_italiano_dominato_dai_manager-10608027/

manuela bellandi Commentatore certificato 27.12.10 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Non c'entra nulla; ma la prossima botta arriverà dai bond municipal americani... http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2010-12-26/evitare-fallimento-illinois-chiede-164616.shtml?uuid=AYnP6tuC... In america nell'ultimo mese i bond municipali sono crollati e per laprima volta un comune in alabama non ha pagato le pensioni, contravvenendo ad una legge dello Stato. Interessante....

cisco m., milano Commentatore certificato 27.12.10 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Sto vedendo Lucarelli!
Seghisti...la mafia del brenta!
Haaaa....Ecco perchè Bossoli dava del mafioso al Nano!
Belin.... si conoscevano già! Facevano parte della stessa famigghia!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 27.12.10 22:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi risulta che prima del Santo natale i precedenti Presidenti del Consiglio si siano mai messi in TV per decantare quanto avevano fatto i loro governi?
A me è sembrato come anticipare il Presidente della repubblica nel suo discorso di fine anno!
Forse vorrà dire qualcosa per il futuro? Mha!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 27.12.10 22:56| 
 |
Rispondi al commento

il 31 dicembre, quando Napolitano farà il suo bel discorsetto, spegnerò la televisione.

Mi piacerebbe ci fosse il tempo e la volontà per farlo tutti.

Non solo la televisione...

Tutte le luci di casa tranne una lampadina piccola piccola... perché sicuramente l'AUDITEL ci direbbe di 70 (??) milioni di italiani incollati al suo televisore.

Allora tutto dovrebbe essere spento. Finestre buie, luci esterne spente, addobbi natalizi esterni spenti...

Un paese al buio per dire che di palle, dopo la vergognosa farsa del 14, con compravendita, con Casini che sfiducia Berlusconi e LO ABBRACCIA E BACIA APPENA FINITA LA VOTAZIONE, col PD che un pò va a sx (ma non dovrebbe essere lui la sx??), un pò a dx... ECCO DI PALLE, ALL'INIZIO DI UN 2011 CHE SEGNERA' LA CHIUSURA PER MIGLIAIA DI AZIENDE, NON NE BEVIAMO PIU'!

E tutti potrebbero vederlo dalla propria finestra. E l'Enel registrerebbe il calo dei consumi.

Ma il mio è il solito sogno... come lo sciopero generale, o lo studio legale che alcuni caparbiamente si battono per ricordaci ogni giorno.

Ognuno può protestare con Napolitano...

Chi è giovane... perché è un nonnetto pavido, quando, con nulla da perdere, potrebbe fare molto di più. NON SI ROVINEREBBE CERTO IL FUTURO!

Perché riceve i giovani studenti dopo un anno di proteste... sparando frasi scontate... solo per calmare gli animi. Gli animi degli studenti ERANO GIA' CALMI, forse doveva convocare Gasparri

Chi è anziano, perché gente come Napolitano gli fa proprio fare una figura di merda

Chi è di destra, perché è un ex comunista e da un ex comunista cosa potresti aspettarti

Chi è di sinistra, perché è un ex comunista e sinceramente non si aspettava assecondasse in questo modo il nano.

Io, personalmente, perchè mia nonna a 88 anni mangiava minestrina e carne bianca, e diceva cose più sensate... questo verrà a raccontarci della crisi, della fiducia, del lavoro... ed intanto IL QUIRINALE CI COSTA 4 VOLTE BUCKINGHAM PALACE!!!

M boschiazzo 27.12.10 22:38| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

cambiano i tempi, cambiano i gusti!

oggi sentivo per radio, radio2, alcune impressioni su Karl Marx ! ...
sembra che ci sia un ritorno all'interesse per tale filosofo.

Infatti si vede anche sul blog.
Tira ancora la figlia del Che Guevara che Marco Travaglio. Senza togliere nulla al Marco, eh !

una battuta sentita oggi in radio da una persona
in gamba a cui faccio i complimenti:

"vi pare possibile che i leoni facciano leggi giuste che preservino la sicurezza delle gazzelle?


hasta bellissimi

Lenintonio D (ilich), Roma Commentatore certificato 27.12.10 22:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

UNA FETTA DI PANETTONE, OFFERTA DAL QUIRINAPOLITANO

C A N E L I B E R O N L I N E: CONTINUANO LE PROTESTE ISOLATE....FINO A QUANDO??

Caneliberonline 27.12.10 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, qual'è l'opinione del M5S riguardo ai "Red block"?

Anacleto M. 27.12.10 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Lunedì 27 Dicembre 2010 11:14
Complotti CIA, rivelazioni a prova di Bomba

Vorremmo inaugurare una nuova serie di commenti e analisi, dedicata interamente ai “negazionisti del complotto”. Cioè a quei signori che, per incultura politica totale, ovvero per introiettata, supina acquiescenza alle fonti ufficiali (il riferimento è, in questo caso, ai giornalisti mancati) si affannano, ogni volta che qualcuno cerca una spiegazione ai fatti che occorrono nella vita reale, ad accusarlo di “complottismo”.

Categorie, le sopra elencate, assai numerose, oltre che oltremodo dannose per la convivenza umana. Salvo che per un aspetto: che allietano la nostra esistenza con inaspettate capriole, gag, involontaria esibizione di comica insipienza, della qual cosa siamo loro moderatamente grati.

E veniamo al dunque. Il giornale più complottista del mondo – così ci pare di poterlo definire dopo la rivelazione dei nove banchieri nove che si riuniscono una volta al mese a South Manhattan, nei pressi di Wall Street, per decidere i destini, finanziari e non, del pianeta – (s’intende il New York Times), appena messo piede nella Grande Mela, mi gratifica di un altro episodio principe di complottismo al quadrato. Con un titolo in prima pagina che è tutto un programma, il New York Times ci aiutava a trascorrere in pace il Natale e il Capodanno: «I segreti della CIA potrebbero affacciarsi in un procedimento penale svizzero».

Ohibò, dico io. Sarà mica un altro episodio della saga di Wikileaks?

No, state tranquilli. Wikileaks non c’entra. C’entra un magistrato svizzero, nome Andreas Müller, Carneade che vuol mettersi nei guai, che ha scoperto, dopo due anni d’indagini, i seguenti, succulenti retroscena (leggi complotti).

Retroscena uno: c’era un gruppetto di operatori economici, composto da padre, e due figli, tali Friedrich Tiller (padre) e Urs e Marco (figli), che aiutarono, per anni, l’architetto della bomba nucleare pakistana,

Segue.

THIRA FISHERMAN Giuseppe - M - A. Commentatore certificato 27.12.10 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La finestra è mobile
I lavoratori dipendenti che maturano il diritto a partire dal primo gennaio 2011 potranno intascare l'assegno dell'Inps anzianità o vecchiaia dopo un anno dalla data di maturazione dei requisiti anagrafici e contributivi. Un anno e mezzo di panchina, invece, per chi si è messo in proprio artigiani, commercianti, coltivatori diretti. Praticamente, una volta raggiunto il requisito, il pagamento scatta a partire dal 13° mese successivo per i dipendenti e dal 19° mese per gli autonomi.
Chi quindi li matura a 60 anni avendo raggiunto già il monte contributivo potrà ricevere la pensione solo dopo aver compiuto i 61 anni. Per i lavoratori autonomi l'età per la pensione di anzianità si alza ancora di più, visto che ai 61 anni come età minima per l'uscita vanno aggiunti 18 mesi di attesa della finestra mobile arrivando a 62 e mezzo.

http://www.corriere.it/economia/10_dicembre_27/L-assegno-di-previdenza-Arrivera-un-anno-piu-tardi_51e0267c-1188-11e0-8f66-00144f02aabc.shtml?fr=box_primopiano

dicono che lo stato risparmierà un sacco di soldi in questo modo. cosa sperano, che qualcuno non riuscirà a superare l'anno di attesa?
ma come le pensano queste genialate?

liliana g., roma Commentatore certificato 27.12.10 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Calderoli non si butta via niente :-)

silvanetta* . Commentatore certificato 27.12.10 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma quando ri-escE IFQ?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.12.10 21:55| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Deputato USA: “Riscaldamento globale non distruggerà il mondo, Dio l’ha promesso a Noè”

John Shimkus, deputato repubblicano per lo stato americano dell’Illinois, ha una propria opinione dei rischi del cambiamento climatico, riporta il Daily Mail. Durante un’audizione parlamentare sul tema energia e ambiente, lo scorso marzo, ha sostenuto che non ci si deve preoccupare della distruzione del pianeta: Dio ha promesso a Noé che dopo il diluvio universale non ci sarebbero state altre catastrofi naturali. A supporto delle sue affermazioni, ha citato il libro del Genesi (8.22). “Il mondo finirà solo quando Dio dichiarerà la sua fine”, ha detto, “l’uomo non distruggerà la Terra, e la Terra non sarà distrutta da un’alluvione”. Shimkus è un membro della chiesa luterana, e un oppositore del Clean Energy and Security Act, proposta di legge dello scorso anno incentrata sulla limitazione delle emissioni di monossido e diossido di carbonio. Inoltre è candidato alla presidenza della Commissione Energia e Commercio, che ha un ruolo di primo piano nelle scelte del governo statunitense sul cambiamento climatico e il riscaldamento globale. Nella stessa audizione, riporta inoltre Progress Illinois, Shimkus avrebbe anche sostenuto che tagliare le emissioni possa essere negativo per le piante, che perderebbero così il loro “cibo”.

Silvia Righini

http://www.uaar.it/news/2010/12/26/deputato-usa-riscaldamento-globale-non-distruggera-mondo-dio-ha-promesso-a-noe/


ALLORAAAAAA !!!!!!!


CHI A VOTATO TRUFFOLOOOO??????

COGLIONIIIIIIIIII !!!

maurizio 27.12.10 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non incriminano Canale 5 per sfruttamento della prostituzione (maschile e femminile) per il programma "Il Grande Fratello"?
La "casa" di tolleranza è completa di Maitresse (Alessia Marcuzzi), signorine che si danno per avere un pò di notorietà, giovanotti più o meno virili che fanno di tutto per farsi notare...
Nel perfetto stile della subcultura ed eversione dei costumi del nano di Arcore.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.10 21:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e quindi?

io me (me io), Agorà Commentatore certificato 27.12.10 21:27| 
 |
Rispondi al commento

..è anche un grave peccato di superbia, inteso come ostentazione del proprio sapere per sminuire i meriti altrui. È anche un grave peccato di invidia, inteso come frustrazione personale per i successi altrui".(Di Pietro su Flores d'Arcais).

W Grillo sempre!!

gennaro fu 27.12.10 21:02| 
 |
Rispondi al commento

E' evidente che non si può più dire: "la democrazia è in pericolo" perchè la democrazia, questo refluo di anni di passività verso un modello americano di finta democrazia che ci ha colonizzati e deteriorati nella nostra originalità, ormai non c'è più. Sono convinto che concretamente, politicamente non si possa fare nulla. Lo dicono i fatti relativi alle manifestazioni studentesche dei giorni scorsi:se il governo non vuole prestare ascolto, se la gelmini può permettersi di dichiarare archiviato il '68, se La Russa ci irride perchè perdenti, se i precari sono mortificati e negletti, tutto questo non è violenza; se poi i nostri ragazzi, i disoccupati, gli ultimi reagiscono a questa violenza sottile, perversa, quotidiana allora sì, c'è violenza, c'è crimine.
L'unica certezza è che comunque, nel tempo, tutto questo soffrire non sarà invano. Si sedimentano le esperienze e le coscienze ed intanto almeno possiamo difenderci conoscendo ed informandoci, facendo i passa-parola o portando un po' di verità, anche storica, ai nostri ragazzi nelle scuole.

giovanni guido 27.12.10 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Chi è Ganzer ...quello del caso genchi...quello della Telecom..quello di tavaroli?
Ma guarda un pò che brava persona... e solamente condannato per traffico di droga?
Queste cazzo sono toghe di destra!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 27.12.10 20:57| 
 |
Rispondi al commento


....è tutto sempre molto chiaro caro Travaglio, praticamente, niente di nuovo, siamo sempre alle solite..... io una cosa non riesco davvero a capire; per quale ragione, la magistratura Italiana, praticamente a partire da i tempi di mani pulite, continua sempre imperterrita ad ostinarsi a perseguire penalmente determinati soggetti politici che, naturalmente, sono notoriamente quelli che detengono il potere....quando oramai si è già bello e che capito che, proprio perchè, essendo quest'ultimi al potere, sistematicamente, poco prima che il processo che li coinvolge abbia inizio, modificano ad arte quella determinata legge che li punirebbe, facendola così tutte le volte franca?! "l'indulto compreso" MA CHE SENSO HA?!!

una volta assodato questo triste ma innegabile dato di fatto, la domanda "di chi ha ancora un minimo di logos" nasce spontanea: ma andando avanti "stupidamente" in questo modo, non è che, l'unico risultato utile che alla fin fine stiamo ottenendo, è solo quello di rendere a tutti gli effetti il nostro povero e già malandato ...codice penale, un inutile cola brodo?!

possibile che nessuno se ne stia rendendo conto?!!!


ps: le male lingue sosterrebbero che, come insegna il buon Dipietro.....perseguendo legalmente chi è al potere: alla fine.... se non è la giustizia qualcosa... si ottiene sempre.....

renzo pampurini, milano Commentatore certificato 27.12.10 20:51| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Semplicemente Addotti, ottimisticamente invasati, così stavamo.
Noi, Sopravvissuti.
All'Industria culturale del Pornografo.
Sostituendo gli Altari delle Madri, dei Padri con il Succedaneo da Luna Park: il $e$$o.
Così, l'Arcolaio e l'Ago, la Falce ed il Martello, spiazzati dal Perizoma e il Vibratore, òe Manette dell'Amore e gli Aculei Sadomaso.
Sostiutendo a Simboli di Fatica, quelli di Potenza Erotica.
Qui si è Consumata una Rivoluzione Psichica, piu' Allucinogena della piu' Perversa delle Droghe: la Manipolazione Inotica.
Mediante un Ipnodramma, in cui gli $pettatori, dotati di Telecomando, in realta' ne eran Allacciati, al Collare.
La Finzione scenica, come del resto avvien oggi sul Net, poneva gli Individui in un Isolamento dallo Sfondo, dall'Universale Archetipo, dal Raziocinio.
La Frequenza Indotta dall'Immagine, Bucava la Soglia della Percezione critica, oltre la Quale i Fotogrammi si riversano come un Oceano in Piena, Travolgendo un Entroterra di Nozioni, Esperienze, Spiritualita' Millenarie.
Agli Intellettuali, veniva dato l'Ordine di $comparire, dietro al $imbolismo imperante.
Tutto era sottoposto ad un'Assemblea Scenica, in cui l'Utopia veniva Rappresentata quale Possibile, Utile e Necessaria.
Così i Valori di Dio, Patria, Famiglia, sostituita da $esso, coito, Woyerismo.
Così, piano e poi piu' Concitatamente fino all'Amplesso con il Grande Porco.
Come in una grande Macumba Collettiva.
A quel punto, si muovevano i Macellai, tirando nell'Ombra le Reclute Pornografiche Possedute.
Questo, è gia' Stato.

Ora, siamo in pieno $atanismo: una Dottrina, purtroppo, $eria...
Una Sana conoscenza Spirituale, Positiva, ci potra' Salvare.
Se ne recupereremo il Senso.
Dite ancora che non mi si capisce, dai.

enrico w., novara Commentatore certificato 27.12.10 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi stanno boicottando, la connessione è difficile soprattutto il lunedì, come si spiega?

Bruno Cioffi 27.12.10 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Qua non si considera che fra l'altro Calderoli è un ottimo dentista, pur di parlarne male gli si da del "porcellum" ben sapendo che nessun porcellum sarebbe capace di fare il dentista, che lui solo volendolo potrebbe farlo benissimo per la gioia nostra e dei suoi pazienti.
Quà si continua a menare il cane per l'aia e non si cava il ragno dal buco!

1° Vangelo
2° Matteo
3° Capirossi
4° Non
5° Ce
6° la
7° faccio ma non bevo max 2 bicch. a pasto

telocaccio giovanni 27.12.10 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi chiedo:

il pil cresce con ogni movimento di denaro fatto non in nero.
quindi, se dal nostro gia' miserrimo pil eliminassimo 1) le spese statali gonfiate di appalti e commesse, si parla di 60 miliardi di costo per la corruzione annui 2) le false spese tipo auto blu, commissioni varie, societa' pnote sullo stretto, etcetc. 3) le spese fasulle tipo g8 4) le spese sballate tipo droni da guerra, gheddafi o alitalia bad company 5) i soldi malavitosi che vengono reinvestiti nell'economia, naturalmente che nasce e si sviluppa sotto il marchio della malavita 6) le spese che dobb iamo affrontare perche' il nostro welfare non le copre, tipo la badante per i parenti anziani etcetc.
facendo quindi solo il calcolo di quello che gira realmente nelle tasche di negozianti, artigiani, piccoli, medi e grandi imprenditori, buste paga, ristoratori, partite iva in generale, etcetc., cioe' quello che veramente fa la ricchezza del paese, non i soldi che vengono buttati dalla finestra perche' poi sotto c'e' chi li raccoglie, di quanto sarebbe il nostro pil? il nostro pil reale? la vera ricchezza del paese?
mi sa che saremmo alla frutta piu' nera, quasi da paese del terzo mondo.
stiamo andando avanti con i beni che le generazioni prima delle nostre ci hanno lasciato.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 27.12.10 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Considerata la pericolosità dell'ncidente, siamo riusciti a informarci opportunamente e di seguito ne pubblichiamo i risultati:
Cosa sono i trialometani?
I trialometani (CHX3) furono tra i primi sottoprodotti di disinfezione ad essere stati scoperti in acqua clorinata. Queste sostanze si formano durante la disinfezione del cloro e la disinfezione con disinfettanti clorurati. I trihalomethanes possono essere divisi in triclorometano (cloroformio, CHCl3), diclorometano di bromo (BDCM, CHBrCl2), tribromometane di cloro (CHBr2Cl) e tribrometano (CHBr3). Sebbene tali sostanze consistono sia in metani clorurati che bromurati, non si formano per reazione fra cloro e metano. Le sostanze si formano durante la reazione fra cloro e la materia organica contenuta nell'acqua.
La concentrazione di trialometano in acqua superficale d'estate supera la concentrazione presente d'inverno. Ciò è provocato dall'aumento nella temperatura e del contenuto di materia organica dell'acqua. Le concentrazioni di trialometani in acqua superficiale superano solitamente le concentrazioni in acqua freatica. Ciò è dovuto alla variazione dei tipi di sostanze organiche nell'acqua.
Quando il bromo è presente, e' piu' probabile che si formino tribromometani. Ogni paese ha un contenuto differente di trialometano nella propria acqua potabile.
Prove di laboratorio indicano che i trialometani si formano durante la reazione fra propanone (sottoprodotto di ozono) e cloro. Il Propanone è immediatamente ossidato a tricloropropanone. Quando il pH e' elevato, l'idrolisi può causare la formazione di cloroformio da propanone.
Meccanismo di reazione:
CH3COCH3 + HOCl -> CH3COCCl3
CH3COCCl3 + H2O -> CH3COOH + CHCl3
Quando è presente bromo, si forma propanone bromurato, causando la formazione di trialometani bromurati. I trihalometani sono formati durante le reazioni di idrolisi di vari sottoprodotti di disinfezione e prodotti trialogenici di transizione, come i trialoacetonnitrili, di- trialoacetildeidi e degli ac....

ACQUA PULITA 27.12.10 20:29| 
 |
Rispondi al commento

200.000 Euro per fare un attentato a fini? Ma io l'avrei fatto a gratisse!

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.10 20:28| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

È cosí che dovrebbe funzionare una Democrazia, giornalisti intelligenti con le palle dalla parte dei cittadini che denunciano le porcate, parlamentari onesti con le palle dalla parte dei cittadini che appurano i fatti e cittadini con le palle e dignitá che s´ interessano e seguono come vanno le cose.

Grazie al Fatto Quotidiano questo meccanismo si sta innescando; è ancora debole e all´ inizio ma sono convinto che se Marco e la redazione del Fatto tengono duro e noi continuiamo a sostenerli possiamo lavorare e consolidare ed espandere questo modello di Democrazia partecipativa.

Amedeo Ravina Commentatore certificato 27.12.10 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Cosa ne pensate dei "Red block"? Grazie a chi mi risponderà.

Anacleto M. 27.12.10 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MOLISE

Nelle condotte comunali del Basso Molise circola acqua con TRIALOMETANO!!
Sulle cantonate dei comuni del Basso Molise ( provincia di Campobasso) i rispettivi Sindaci hanno fatto affiggere manifesti con i quali si invita la cittadinanza a non usare per scopo alimentare l'acqua regolarmente erogata attravetrso la rete idrica pubblica.
Tale provvedimento si è reso necessario in quanto la "Asrem regionale" ha accertato una quantità di "TRIALOMETANI" eccedenti i limiti fissati per legge da campioni prelevati ai rubinetti degli impianti di depurazione.
L' avviso ha creato un forte scompiglio fra le popolazioni interessate per un duplice motivo.
Il primo legato alla mancanza di nozioni sulla nature del prodotto inquinante e il secondo legato alla necessità di approvvigionarsi di acqua usabile per gli usi alimentari.
L' immediata reazione è stata quella di dare l'assalto alle scorte dei fornitori di " acqua minerale" in bottiglia.
Per il vero anche fornitori di acqua minerale ( vera o presunta che sia), pur soddisfatti per l'improvvisa "manna" piovuta dagli impianti di depurazione, si son trovati nella condizione di non poter soddisfare gli insoliti clienti per il completo esaurimento delle scorte di magazzino.
La prima curiosità è tutt'ora insoddisfatta!
Ma che sono questi "Trialometani" ?????
>>>

ACQUA PULITA 27.12.10 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Due Domande:

“SE NON È PIÙ REATO COSTITUIRE UNA BANDA ARMATA, SI’ POSSONO RICOSTITUIRE” armati fino ai denti “ANCHE LE BRIGATE ROSSE”, naturalmente non devono compiere attentati, omicidi, ecc……. perché queste azioni continuano a restare dei reati, ma le semplici “BANDE ARMATE” si possono ricostituire, o no ?

O questi hanno intenzione di ricostruire le “SQUADRACCE FASCISTE” ?

Paolo R. Commentatore certificato 27.12.10 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sembra, secondo quella "volpe" di belpietro, che stiano per fare un attentato a fini!

consiglierei alle forze dell'ordine di controllare per bene il "caposcorta" dell'illustre "giornalista", già famoso esperto di "attentati".....

BUONASERA, SBULLONATO POPOLO!

ps: sembra anche che quella specie di minestrineo di bondi voglia dimettersi, ovviamente per salvare il culo che lo stesso lecca dalla mattina alla sera, cioè quello del nanodemerda.
tutta la mia solidarietà al pover'uomo, che possa restar sotto le macerie del prossimo muro che cade a pompei, o pompeiana, o pompinara, carfagna docet!
che governo di merda......


Come Ganzer. E' proprio vero, tutto il mondo è paese...
KARZAI PALADINO DEI NARCOTRAFFICANTI, LI FA SCARCERARE
(AGI) - New York, 27 dic. - Hamid Karzai paladino dei narcotrafficanti: nuove accuse al presidente afghano arrivano ancora da cablogrammi riservati della diplomazia americana, diffusi da Wikileaks e rilanciati dal New York Times. Secondo i report, Karzai e' piu' volte intervenuto personalmente per far rilasciare funzionari condannati o accusati di traffico di droga. "In numerose occasioni, abbiamo sottolineato con il ministro della Giustizia afghano la necessita' di mettere fine ai suoi interventi e a quelli del presidente Karzai che autorizzavano il rilascio di detenuti prima del processo e permettevano a individui pericolosi di girare liberi o di tornare alle loro attivita' senza mai finire davanti a una Corte afghana", si legge nel cablogramma diplomatico. "Nonostante le nostre lamentele e aver espresso preoccupazione al governo, proseguono le scarcerazioni prima dei processi", prosegue il rapporto in cui vengono forniti anche i numeri. Il rilascio di prigionieri a opera di Karzai sarebbe cominciato nel 2007 durante il trasferimento dei detenuti dalla prigione di Bagram al carcere nazionale afghano. Nel 2008, il presidente afghano fece rilasciare 104 persone e fino alla meta' del 2009 - quando e' stato scritto un nuovo cablogramma - ne erano gia' stati rilasciati altri 45. Karzai, secondo i rapporti diplomatici, avrebbe "perdonato" cinque agenti della polizia doganale afghana per possesso di 124 chili di eroina nascosti su un mezzo governativo fornito dagli Stati Uniti. Karzai sarebbe intervenuto inoltre per far liberare un uomo il cui padre era descritto come un "ricco uomo d'affari, sostenitore" del presidente afghano. "Senza avere alcuna autorita' costituzionale, Karzai ordino' alla polizia di condurre una seconda indagine da cui risulto' che l'imputato era stato incastrato", si legge nel cablogramma.

Stefania. M. Commentatore certificato 27.12.10 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


anch'io a Natale mi sono fatto un regalo: il busto di Gasparri, sono un collezionista.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.10 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La notte di Natale ho fatto un sogno, ero in una grande piazza di Roma, impugnavo una mazza da baseball e con questa le davo di santa ragione a Gasparri e mentre menavo riecheggiava una canzone, l’audio era assordante, diceva così
♫♫♫♫
“TUTTO L’AMORE CHE HO! TUTTO L’AMORE CHE HO HOOOOHOOO!!! TUTTO L’AMORE CHE HO ,CONSIDERANDO CHE L’AMORE NON HA PREZZO! LO PAGHERÒ OFFRENDO TUTTO L’AMORE, TUTTO L’AMORE CHE HO,
HOOOOO!!!HOOOOOO! TUTTO L’AMORE CHE HO! ♫♫♫♫
♫♫♫♫

Peppone - Commentatore certificato 27.12.10 19:45| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che COGLIONI! Hanno fatto autogol! A questo punto urge l' approvazione del ddl sulle intercettazioni e siamo a cavallo! Gli si ritorcerà tutto contro come un boomerang...Che CRETINI!

Stefania. M. Commentatore certificato 27.12.10 19:42| 
 |
Rispondi al commento

L'ultima cazzata di libero:
Fini stà organizzando un attentato contro
se stesso, per farne poi ricadere la colpa sul nano.
La replica di Fini:
Se belpietro vuole qualche informazione su falsi attentati, chiedese alla sua scorta.
Viviamo ormai in un paese surreale,
dove la legalità, e la responsabilita, ma soprattutto la vergogna, non sono più contemplate.

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 27.12.10 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma sul comandante dei ROS, generale Ganz, condannato a 14 anni di carcere, Maroni e La Russa, non hanno niente da dire?

antonio d., carrara Commentatore certificato 27.12.10 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma è vero che Beppe guadagna 3 milioni all'anno in più da quando ha fondto il "movimento"?
AHAHAHAHAHAH CHE COGLIONI CHE SETE

RUGGERO MORONI
-------------
Invidioso ???
Non siamo contro i ricchi ma siamo contro i deliquenti ^_^
Au revoir.


Che bello, finalmente è iniziata l'apocalisse!!!

SOLO UNO NE RESTERA'!!! Come disse l'Highlander

Tonj Coccjo 27.12.10 19:20| 
 |
Rispondi al commento

...se la fanno se la cantano se la ballano...esistono milioni di pezzi di merda italioti che ancora credono che il pd sia un partito...altri che credono sia addirittura un partito di sinistra...e purtroppo c'è anche chi pensa che all'interno vi siano persone oneste...lo so che è triste dirlo...ma pensarlo e non dirlo non ha senso...e quindi diggiamolo...L'UNICO MODO PER PORRE FINE A QUESTA SPECIE DI POLITICA E' PORRE FINE ALLA VITA DI QUESTA SPECIE DI POLITICANTI...TUTTI...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 27.12.10 19:18| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Ho poca dimestichezza con questo modo di comunicare ,spero di essere efficace
Qualche tempo fa ho sentito in radio di una causa milionaria tra Mediaset ed internet/tube per tentare di vietare la ripetizione di un pezzo di trasmissione della endemol
Recentemente ho sentito che e' stato varto un decreto legge che tra 60 giorni diverrà legge e riguarda il " più avanzato sistema a livello europeo per la tutela dei diritti televisivi"
Siamo ultimi in tutte le classifiche ma presto profittando della distrazione del Natale ,dei rimpasti ,delle compravendite avremo un nostro bel primato,spero che qualcuno verifichi che non sia l ennesimo conflitto di interessi.
Grazie

Fausto federici 27.12.10 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Per i leghisti ed i berluscones.

......................../¯/
....................../../
.............../¯/¯/../¯¯\
..............|..'...'..'..|\/¯|
..............|............¯../¯¯¯¯
...............\..........._/..........................._
................|.........|.................................\
................|.........|..................................|
................|.........|...../|............./............|
................|.........|.../..|.........../............./
............../|..........|./....|........./............/
............/..|..........|......|......./............/
...........|...|..........|¯\¯\¯\¯\/............/
............\..\...........\_|_|_|_|........../
..............\_\............................../
...................\........................./

Peppone - Commentatore certificato 27.12.10 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Insisto fino alla noia devi candidarti personalmente volente onolente solo così con questa
stessa strategia e trasparente informazione
avrai suffragi plebiscitari da tutti coloro ormai
che si astengono dal voto rassegnati ed insieme ai tuoi epigoni io compreso con rinnovato entusiasmo
ti assiucurerebbero un immancabile successo.
Non serve nè l'orazione sacerdotale che elenca
i misfatti di ieri e di oggi ne le filippiche
di Pietro Masaniello er tribuno Molisano ne gli show giovedì in Pretura di Santo Santorum e gli inviati ad personam sui luoghi del dissenso garantito con vignettista finale da Dopolavoro d'Azienda, e neppure il raffinato Dandy di "Che tempo che fa"che ospita intellettuali rigorosamente vaccinati della Sinistra soft navigata per tutte le stagioni e di sicuro approdo
e dallo share garantito. Basti TU e pochissimi altri decisi autentici innovatori giovani che
ti sostengono già da tempo e sarebbero in grado
di reclutare nuova linfa per la causa.
Per favore deciditi una volta per tutte.
Attendiamo NUOVE!!! Daje Beppe Daje
ti sostengon

Giorgio di giacomo 27.12.10 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Conoscete i motivi della cancellazione sul digitale terrestre del canale della BBC ?



schiacciati sempre più nel limbo dei senza carte, per cui il lavoro e il futuro sono sempre più
neri. Ma non solo, perché si introduce anche il voto di condotta, che può portare alla bocciatura anche l’allievo più diligente. Una scuola di disciplina per adulti.
Naturalmente non mancherà chi troverà il modo di farci dei bei soldi, perché è sin troppo facile prevedere quale enorme business saranno le scuole che rilasceranno le pagelle di idoneità. Per non dire dell’inevitabile traffico di attestati fasulli.
Ancora non è chiaro quando diverranno operativi gli accordi di integrazione per i nuovi arrivati.

Il 9 dicembre è invece stato introdotto il test di italiano per quelli che chiedono il rilascio o il rinnovo del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo.
Chi ha già o ha maturato i requisiti per il permesso di lungo soggiorno CE rischia, se non ce la fa, di non riuscire a rinnovarlo o ad ottenerlo.
A proposito… chi pensate che si occupi dei test? Il ministero dell’Interno, ovviamente! Che test e contratto di integrazione siano un tassello disciplinare nella vita degli immigrati lo dimostra che a gestirli sono le questure per conto del Ministero dell’interno, cui vanno fatte le domande, che fissa la data e luogo del test e ne comunica l’esito.
I test vanno fatti presso i Centri provinciali per l’Istruzione degli Adulti. Ma non tutti ci stanno a svolgere questa selezione di classe per conto del ministro di polizia: gli insegnanti che li fanno saranno pagati dal Ministero dell’Interno, esattamente come i poliziotti.
A Torino numerosi insegnanti del CTP Gabelli hanno annunciato con un lettera pubblica che rifiuteranno di fare i test, perché non vogliono essere complici.

Per capirne di più leggete la bozza di accordo di integrazione scaricata dal sito del ministero dell’Interno e il testo del regolamento del permesso a punti. Dulcis in fundo leggetevi l’elenco dei crediti decurtabili in caso di condanne, denunce o multe. (2)

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 27.12.10 19:01| 
 |
Rispondi al commento


:: L'unico straniero è il capitalismo Una vita a punti (27 Dicembre 2010)


Tra i tanti inghippi inventati dal governo per rendere complicata la vita degli immigrati c’è anche il permesso a punti.
Di che si tratta?
Naturalmente il nome vero è un altro: si chiama accordo di integrazione.
Tradotto in italiano: io detto le regole e tu ti pieghi, perché altrimenti non sei sufficientemente integrato e quindi niente permesso di soggiorno.
Come quei software che non si attivano se non accetti le condizioni imposte dalla licenza, sei obbligato a sottoscrivere l’accordo di integrazione, dichiarando di aderire ai “principi della Carta dei valori della cittadinanza e dell’integrazione” fissati dal Ministro dell’Interno nel decreto del 23 aprile 2007.
L’accordo ha come destinatari gli stranieri appena entrati in Italia.
Avere in tasca un contratto di soggiorno non è più condizione necessaria e sufficiente al mantenimento del permesso di soggiorno. Al momento del rinnovo, dopo due anni, l’immigrato deve dimostrare di sapere l’italiano al livello “A2”, di conoscere la Costituzione nonché le regole imposte dallo Stato in materia di sanità, educazione dei figli, scuola, lavoro, tasse. Se non è in grado di presentare una documentazione che attesti il raggiungimento degli standard richiesti deve sottoporsi ad un test: se non lo passa viene buttato fuori anche se lavora.
L’accordo si articola in crediti che si possono accrescere acquisendo attestati che dimostrino di aver acquisito le competenze richieste, si possono anche perdere se si subiscono condanne o anche semplici denunce, o multe.
L’accordo di integrazione si mostra senza veli per quello che è: un’ulteriore selezione della manodopera immigrata. Gli immigrati con un buon livello di istruzione, con maggiori qualifiche professionali, messi in regola; gli altri, quelli che hanno studiato poco nel loro paese e certo non hanno tempo né modo di farlo in Italia, (1)

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 27.12.10 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando questo GOVERNO DI MAIALI sarà passato, le nostre vite non cambieranno di UNA VIRGOLA.
perchè il POTERE, quello VERO, non potete neppure vederlo e quindi combatterlo.
un'ottima analisi e sintesi qui:
http://www.youtube.com/user/paolobarnardvideos#p/u/48/zMZ_FSIZ4Lk

davide lak (davlak) Commentatore certificato 27.12.10 18:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Minchia cumpa'ma questo non il sito del
movimento 5 stelle di Beppaccio Grillo?

O sbaglio e mi trovo in un'universo parallelo?

Qui siamo circondati dal verde, mi sto e spero non solo io, scassando i gabasisi, insomma li cojoni,
gli zebedei, 'eppalle, i pendenti, i zoboli, the balls....e basta no!

Frank A. 27.12.10 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Non sono un veggente,ma l'avevo detto che nulla sarebbe cambiato.Non ci voleva una cima per prevederlo.Berlusconi è rimasto sull'arcione col prevedibile gioco delle compravendite-Non c'era da aspettarsi altro da questa classe politica.Sono stati eletti con il sotterfugio,volevate che cambiassero in corsa?La partita se la giocano sempre loro con le loro regole da bari.Sono tutti da cambiare,non solo il Cavaliere!Ma non vedete che è la Repubblica dei "DOTTORI"?Dei laureati in FILOSOFIA,degli AVVOCATI e dei PROFESSORI?.Non vedete che chi ha la pancia piena disquisisce su chi l'ha vuota,volendo spiegarci come ci si sente,cosa si ha da fare per attenuare i morsi della fame?Vogliono insegnare al disoccupato come fare a sfangarla,dall'alto dei loro stipendi stratosferici.Finchè una classe di privilegiati guiderà un paese non ci sarà speranza per il popolo.Non illudetevi dei ribaltoni politici,sono tutto fumo.Un grande andaraban solo per continuare il solito gioco.Chi comanda son sempre quelli.Sono tutti da sostituire,con gente assennata del popolo,non pescando nelle Università o negli studi professionali .Chi sta bene economicamente non può capire cosa vuol dire essere senza soldi.Chi non ha mai tirato la cinghia non sa cosa siano i morsi della fame.Ma non lo vedete,appena in salvo l'AZZURRO CAVALIERE,si è permesso delle regalie alla sua corte.Tre mesate di PENSIONE MINIMA per un anellino alle sue odalische di partito.Non ha aspettato un attimo a ribadirci il concetto che il padrone è lui.E le sinistre si indignano per gli scontri di piazza.Sono tutti democratici quando la piazza si incazza.Invocano Democrazia dopo averla calpestata o lasciata calpestare.Il SINDACATO PROGRESSISTA ho sentito dire,riferito a quei lecchini che hanno sottoscritto il DICTAT di Marchionne.Lo vedete,non è solo il BERLUSCA,son tutti caccia in culo per prendersi regalie dal POTERE ECONOMICO.Non c'è da credere a nessuno.Ci vuole una nuova semina,trattata geneticamente però!

Così pensa Sanoppe.

alessandro sanna 27.12.10 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Treviso, record di incidenti sessuali:
vittoriese a Natale si frattura il pene
di Fulvio Fioretti - TREVISO (27 dicembre) - Si chiama Marca gioisa, ed evidentemente non è un caso. Perchè Treviso...

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.10 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo una partenza promettente, in scia all´accordo per il futuro dello stabilimento di Mirafiori, Fiat ha virato in negativo chiudendo sul fondo del listino con un -3,41% a 14,99 euro. Male anche la controllante Exor (-1,81% a 24,41 euro). A pesare sulla performance del comparto europeo delle quattro ruote è la decisione di alcune case d´affari asiatiche di tagliare le previsioni 2011 sul mercato auto cinese. Motivo?

La scorsa settimana, Pechino ha annunciato di aver avviato una nuova politica per agevolare i cronici ingorghi cittadini
pertanto verranno limitati gli acquisti
di nuove auto
durante il prossimo anno.

http://www.finanzaonline.com/notizie/news.php?id=%257B834EFB6A-ED7D-4918-AC0A-EF15432D5A7B%257D&folsession=a765e3133eefd404b933cb1399ec7d19?refresh_cens

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.12.10 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che ha una bella faccia tosta, il senatore Maurizio Sacconi con le sue esternazioni odierne, dopo che ha fatto assumere sua cognata Gaia Giorgetti al Resto del Carlino e ha firmato il sospetto contratto con la Novartis (la moglie é direttrice generale di Farmindustria)

antonella g. Commentatore certificato 27.12.10 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di pIetro
De Magistris
IDV

qualcuno sa che questo e' il sito del moVimento 5 Stelle?

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 27.12.10 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quanto riguarda la Lega bisogna far sapere che zitti zitti hanno occupato tramite loro "affiliati", tutti i posti dirigenzial dei consigli di amministrazione, come presidemnte o vice presidente, di; banche, fondazioni bancarie, autostrade del nord. Nonostante ciò ancora "grida" ai loro militanti che Roma è ladrona e "sprecona".Allora perchè C...O siete venuti a Roma e prendete € 200.000 di stipendio?

Gianni F. Commentatore certificato 27.12.10 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Della Lega si mangia tutto e non si butta via niente.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.10 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Rebecca, come da molti anni aveva ormai appreso nell'incedere calmo e Regolare delle sue movenze,
trasse il Buggy dal piccolo Barn di legno, un poco austero come lo era la Vita da quelle parti, Dura ed Ispirata al Servizio, mansione ben svolta dalla suo Billy, una vivace puledra baia.
Le piaceaa recarsi all'Emporio della Vecchia Molly, che a dispetto di quel che ne farebbe pensare il nome, era di fibra Coriacea, seconda a nessun Uomo, nella Comunita'.
Sì, era invero Pettegola come talune Amish, ma era di un'Onesta' encomiabile, oltre i Dettami Biblici: disponeva inoltre di una particolare Grazia nell'Accogliere l'Ospite del suo Tempo, compagno dello Spendere una Giornata fuori dagli Schemi degli Stupidi Yankee.
Si faticava a tesser quelle favolose Coperte, quegli Arredi e Corredi di Casa, privi del confort dato dalle Macchine, dall'Elettricita'.
Ma quel Matto di Daniel, la scorsa settimana aveva creato un po' di scompiglio, piazzando un Pannello solare sul tetto.
In pieno Inverno, come si addice ad un Bastian Contrario.
Ma Lei lo aveva ormai imparato ad Apprezzare, vedendone il suo Lato in Anticipo a differenza degli altri, nel vederne il Tardo.
Sì, con quello Strano Taglio di Capelli, quell'ampio Cappello di Paglia, la camicia Bianca a contrasto del Nero dell'Abito ed il Verde dello Sguardo, Fiondatole di Sbieco, a Fendere, quel Mezzogiorno dell'Ultima Primavera.
Quante Notti l'aveva fatto Prigioniero delle sue Segrete, nei Sogni al Castello, qual le pareva la semplice, Linda Soffitta.
Sì, lo trovava afFascinante, così Schivo, fuori dal tempo, forse un tantino tonto, come gli parse quel giorno al cancello di casa, imBambolato a guardar le Ragazze di Citta' che gli Sfrecciavan davanti in Aeromobili.
E Lei, dire che Lei, si vedeva gia' nell'EstateProssima, ad annusarne il Profumo ed Offrirgli la Tenerezza del suo Morbido, Gentile ed Ingenuo mondo.

Forse, fu proprio l'Ingenuita' ad Allontanarli.
Sino a Quando?

Intanto, fuori dal Mondo, Omini Verdi...

enrico w., novara Commentatore certificato 27.12.10 17:32| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE E MARCO YTRAVAGLIO
CERTO CHE ANCHE LA LEGA A COSTO DI FARE GIUSTA ANZI SBAGLIATA VUOLE SALVARE I SUOI "CAMERATA" DELLE CAMICE VERDI.
A COSTO DI CAMBIARE LE NORME CON UN ENNESIMO DECRETO AS PARTITUM,IN QUESTO CASO LA LEGA,E SALVARE LA PELLACCIA AI SUOI,CHE PENA LA LEGA,CHE PENA
ALVISE

alvise fossa 27.12.10 17:23| 
 |
Rispondi al commento

DISCOCCUPAZIONE?

Risponde l'esperto sacconi:è colpa dei cattivi consigli di genitori e maestri che spingono i figli verso competenze non richieste.
Bisogna quindi rivalutare il lavoro manuale.

Sacconi ma perchè non lo dici a tuo figlio di andare a pulire i cessi?
E perchè non lo dici a renzo bossi che non ha la competenza per l'incarico governativo che gli è stato affidato dal padre.
Sacconi e visto che ci sei dillo ai milioni di raccomandati politici di andare a pulire i cessi invece di occupare posti che non meritano?
Sacconi siete tu e i tuoi compagni il cattivo esempio,abbi almeno la decenza di nasconderti e ammutolire.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 27.12.10 17:12| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho voglia, invece di indebitarmi per un trilocale in prima cintura, di prendermi una casetta in alta montagna.

Ma fuori dai circuiti sciistici e da quelle facce da ebeti che intervista STUDIO APERTO sulle piste, per farci vedere che tutto va bene e che se non spendi 200 euro a famiglia di sky pass al giorno... sei solo un mentecatto!

Una casa isolata, o in una borgata.

Poi mi porto su due M16, un calibro 12 e qualche Glock. E 100.000 colpi.


Poi mi faccio i cazzi miei...

MA ATTENZIONE, INIZIO A SPARARE A CHIUNQUE SI AVVICINI, tanta è la nausea per gli Italiani di cui faccio parte, per i medici, gli avvocati, i sindacalisti, i consumatori, quelli che guardano il GF, quelli che vanno in Sardegna col mutuo, quelli del SUV, quelli che non fanno la differenziata, quelli che il mattone è l'investimento più serio, quelli che la domenica sbraitano per la partita, quelli che buttano tutto per terra, quelli delle forze del disordine ignoranti come scarpe, quelli che volevano la TV al plasma, a LED, LCD, 3D, quelli dello smart phone, quelli che sono tamarri, quelli furbi, quelli scemi, quelli rozzi...QUELLI (QUASI TUTTI) che sono IGNORANTI E CACASOTTO.

E se mi verrà il dubbio di essere uno di quelli citati, un colpo in testa non me lo leva nessuno.

Basta
Basta
Basta

E' finita la crisi di governo, Berlusconi c'è ancora... e probabilmente non è lui il problema.

Tutto come prima.

Anzi, sappiamo che anche per D'Alema i giudici sono un pericolo per la nazione.

Non se ne esce. Non c'è governo (si fanno i cazzi loro... che gli frega dei poveracci), non c'è opposizione.

ANZI SONO D'ACCORDO. LO SAPPIAMO DALLE PAROLE DI VIOLANTE, E SIAMO ANCORA QUI A SPERARE COSA???
COSAAAAA???

A volte viene voglia di ritirarmi. MA ARMATO!

Che nessun Mimchia-Minchia italico provi a raggiungermi, che lo spiano e lo lascio in pasto alle formiche!

Beppe, sii onesto. Dai il "si salvi chi può", e non illudiamoci oltre!

m boschiazzo 27.12.10 17:10| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 60)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non tocca alla Fiat determinare che tipo di società vogliamo in Italia ma se quei cazzuti della Cisl e della Uil firmano l'impresentabile, la differenza sarebbe una Camusso che si lamenta dell'antidemocraticità di Marchionne senza agire?Totò sbagliava quando diceva che ogni limite ha la sua pazienza! Non difendo i lavativi ma contrasto chi vuole approfittare delle paure generata da una folle e miope globalizzazione

Gabriele L., Magreta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.10 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo che poi alla fine il paramento e' un covo di malavitosi o loro succubi. se si aspetta che l'attuale parlamento cosi' composto faccia qualcosa di buono, possiamo scordarcelo, e' un autentico verminaio.
con i numeri con cui la mozione non e' passata, a parte i soliti pd venduti, mi sa che anche tra i finiani tanti abbiano votato contro la sfiducia.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 27.12.10 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Calderoli è salvo ma ....
è finalmente possibile costituirsi impunemente in banda armata !!

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.10 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma porca miseria! Ma volete spiegare a d'alema che era un voto importante e doveva presentarsi in aula!
E' già la seconda volta (la prima su scudo fiscale) che nessuno gli spiega per bene l'importanza di questi benedetti voti alla camera!
Poverino! Ma gli volete proprio male! Guardate che potrebbe pure decidere di abbandonare tutto e ritirarsi a vita privata! Poi sono cakki vostri! Mah speriamo bene!

carmine d9 Commentatore certificato 27.12.10 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Pacco bomba nella redazione de “Il Foglio”!!!.

L’allarme è subito rientrato, in quanto si è potuto accertare che l’involucro informe e pericoloso, segnalato da una telefonata anonima, in realtà non era altro che il direttore Ferrara …

Franco F. Commentatore certificato 27.12.10 16:32| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Quest'altro commento e' stato registrato ieri 26 dicembre:

"Ci sono avvocati iscritti all'albo che fanno i mestieri piu' disparati.
Ne conosco uno che fa il mediatore immobiliare
Un'altro che fa il piazzista, e lui e' rimasto nel settore perche' un certo talento per piazzare balle l'ha sempre avuto
E poi ne conosco uno che fa il piazzaiolo, bravissimo, a sfornare pizze cosi' che poi te la consegna anche a domicilio una bella pizza..

Io non mi preoccupo dell'eventuale calo di avvocati...mi difendo bene da solo.

Ci mancherebbe altro...mica gli avvocati.

Saluti" (quelli del 26/12)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 27.12.10 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Comunione e Liberazione: i golpisti di dio

antonella g. Commentatore certificato 27.12.10 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Bersani....cosa pretendete da uno che tutti gli anni é gradito ospite del meeting di Comunione e Liberazione?

antonella g. Commentatore certificato 27.12.10 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Od i 100.000 fucili di Bossi erano, e scusate il gioco di parole, una sparata, ed allora hanno aperto una breccia per la violenza di partito solo per scappottarsi una multa, oppure erano reali, ed allora per la prima volta dalla Volante Rossa di Togliatti siede in Parlamento un partito disposto all'uso della violenza...
in ogni caso, vi consiglio un libro( Mary Caldor, "Le Nuove Guerre") e di tenere le valigie pronte in casa.
Auguri per l'anno nuovo, e ne avremo bisogno!

A.Bahn 27.12.10 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire che lavarsi di bagno maria non serve a nulla per un leghista

anche se si cambia la legge sporco sei
sporco rimani

Davide Cordella Commentatore certificato 27.12.10 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Che Paese che siamo! E il Papa che va a mangiare coi poveri con un crocefisso d'oro grande più di una spanna? Mah...
E complimenti (sarcastici) per Trenitalia per la sua pubblicità di Freccia Rossa: il tipo che fa di tutto e di più senza mai smontare... Domanda: ma quante ore di ritardo aveva il treno per poter fare tutto quello che ha fatto?
:D

David Zambe, Verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.10 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Cari Amici ed Amiche,
gli Organizers del nostro Movimento 5 Stelle LAZIO mi hanno illegittimamente espulso per ritorsione ad una mia denuncia:
www.facebook.com/topic.php?uid=147105041979347&topic=376
e stanno continuando a violare il Non Statuto
ANCHE AI DANNI DI ALTRI ISCRITTI:
www.meetup.com/MoVimento-5-Stelle-Lazio/boards/thread/10070261/0/
Per ristabilire la legalità,
SCRIVIAMOGLI:
www.meetup.com/MoVimento-5-Stelle-Lazio/suggestion/

Marino MASTRANGELI, Frosinone Commentatore certificato 27.12.10 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Cari Amici ed Amiche,
visto che tira aria di elezioni politiche anticipate, propongo di iniziare a preparare una grande campagna elettorale dal titolo:
BEPPE FOR PRESIDENT !!!
unisciti al gruppo facebook:
www.facebook.com/group.php?gid=147105041979347#!/group.php?gid=147105041979347&ref=ts

ADDAVENÍ BEPPONE...!!!
(no Baffone)

Marino MASTRANGELI, Frosinone Commentatore certificato 27.12.10 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Dopo questi fatti chi ci può impedire di formare una grossa banda armata e preparare una bella rivoluzione civile? Visto che non è più reato possiamo raggiungere Parlamento e prendere a calci in c..o tutti quei porci e buttarli giù per le scale. Più fine politico di questo cosa ci può essere? Uniamoci tutti studenti, pensionati, disoccupati armiamoci di mazze e manganelli e riprendiamoci il Parlamento. E visto che la rivolte armate sono legittime, i poliziotti non ci possono fermare! Un'altra occasione simile quando ci ricapita?
W LA RIVOLUZIONE!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 27.12.10 15:58| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Libero: un piano per colpire Fini
«La colpa ricadrebbe su Berlusconi»
Editoriale del direttore: «Progetto per un attentato durante una visita istituzionale ad Andria»
-------------------
Belpietro, come è noto, è uno specialista di falsi attentati.
Così come Sallusti del resto.
Detto da una banda del buco come questa la notizia è "certamente attendibile".
Tartaglia, dove sei ?
C'è bisogno di gente seria come te !

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.10 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo commento e' stato registrato prima del 22 dicembre:

"Gli Americani hanno finanziato sul nostro territorio associazioni paramilitari per fini politici sin dai tempi della guerra fredda e non mi mare sia finito in galera qualcuno dei responsabili.
I movimenti di indipendenza dei cittadini che manifestano pacificamente venivano invece ingabbiati anche solo per una bandiera su un campanile.
E' giusto che siano stati depenalizzati anche questi quando non siano responsabili di fatti di sangue.
La Liberta' in questo paese non e' piu' cara ad alcuno a causa dei piu' meschini calcoli di bottega.
Cio' non toglie che tutti dovrebbero essere in grado di riconoscerla. Nel caso specifico o meglio in questo caso, ci si e' assentati dal Parlamento a tutela della Liberta' di tutti ma questo non puo' essere manifestato ai singoli cittadini che devono continuare a dormire sugli allori.. e che non sia mai che si sveglino perche' sarebbero guai belli grossi..

Liberi si', ma a loro insaputa insomma.
Non ci sono altre strade percorribili."

Saluti"

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 27.12.10 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Commentate le pagine facebook degli assenti al voto di sfiducia con un commento simile:

"Gentile sig. Bersani: il giorno 22 dicembre quando in Camera dei deputati si votava per la sfiducia del ministro Calderoli per lo scandalo della depenalizzazione del reato di associazione paramilitare con finalità politiche perché lei e molti uomini del suo partito non eravate presenti per votare la sfiducia?"

Giuseppe A., Aosta Commentatore certificato 27.12.10 15:35| 
 |
Rispondi al commento

LE BANDE SEI MONA

Che dire caro Travaglio,

becchiamoci anche questa,un'altro vergognoso esempio di come si fanno i caxxi loro a "norma di legge"!

Perchè noi una Class Action non possiamo neanche farla,dobbiamo stare ad aspettare chissà cosa per vedere in galera,o espulso dalle funzioni pubbliche,un Ministro della repubblica che oltre a farsi i caxxi suoi,fa proprio schifo.

Non parlo solo dei leghisti,ma di tutti!

Possibile che non sia proprio possibile fare un'Azione Legale Collettiva?

Possibile che 100mila persone non possano intraprendere un'unica azione legale per far valere la giustizia?

Qualsiasi politico che mente al parlamento è colpevole di un grave reato,come chi vota per un altro,come chi è più assente che presente,come chi ruba,come chi è in odor di mafia(basta l'odore!),come chi è in conflitto di interessi,come chi fa interessi privati nel pubblico e tanto altro!

Con mille leggi,leggine,commi e decreti vari ci privano dei nostri diritti,il tutto a norma di legge.

Come a dire,hai ragione,ma per la legge no,ti devi attaccare al tram(e sono educato!).

Stabiliamo una azione legale collettiva da fare,una sola,la mettiamo ai voti,decidiamo tutto in rete,mettiamo 5 euro ciascuno e iniziamo a chiedere conto a chi di dovere.

Chi ci segue nell'iniziativa dal punto di vista legale?

Fate voi,i legali di Grillo,quelli di Travaglio,chi vi pare,ma facciamo qualcosa!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.10 15:23| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 33)
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordare a tutti l'ultimo giorno di campagna elettorale del 2008.

Nella trasmissione Porta a Porta il Premier più sincero degli ultimi 150 anni prometteva che entro 2 anni eliminava il bollo auto e moto.

Leghisti lavorate e pagate

Emiliano Z. Commentatore certificato 27.12.10 15:11| 
 |
Rispondi al commento


Capitale e lavoro :: L'unico straniero è il capitalismo Accorciare la miccia. Sul decreto flussi (26 Dicembre 2010)
Il 30 novembre il governo ha emanato il decreto flussi per il 2011. Il decreto autorizza oltre 80mila ingressi - di cui circa 50mila per lavoratori subordinati provenienti da paesi che hanno accordi di cooperazione in materia migratoria con l'Italia - e permetterà la conversione di 12mila permessi di soggiorno, rilasciati ad altro titolo,
in permessi per lavoro.
Il decreto flussi è una sanatoria mascherata. Nel nostro paese entri regolarmente se hai già in tasca il contratto di lavoro, ma nessuno entra così, perché nessun padrone ti prende senza averti mai visto. Nel 2010 non arriverà nessuno, se non quelli che riusciranno a sbarcare da una carretta, o a fingersi studenti o turisti. Gli altri, quelli del decreto, sono già qui. Lavorano in nero nei cantieri, nelle officine, nei campi.
Chi trova un padrone disposto a regolarizzarlo – purché ovviamente si paghi le spese -presenta la domanda. Poi parte l’attesa. Possono passare mesi e mesi prima di ottenere il nulla osta. A questo punto basta uscire dall’Italia in punta di piedi, clandestinamente, ti rechi all’ambasciata italiana nel tuo paese dove ritiri il documento che ti consentirà di (ri)entrare da regolare. Una sceneggiata tanto stupida quanto volgare.
Così il governo mantiene intatta la propria immagine da duro contro i clandestini. Il prezzo, in soldi, tempo, rischi lo pagano gli immigrati. Il governo Berlusconi, che sul contrasto all’immigrazione ha fondato una parte non trascurabile delle sue fortune, per quasi tre anni si è ben guardato dal fare il decreto flussi, ossia di indicare, come prescrive la legge, il numero di immigrati che possono entrare regolarmente in Italia
nell’anno successivo.
Val la pena di chiedersi come mai, proprio quest’anno – nonostante la crisi – il governo abbia fatto il decreto.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 27.12.10 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile Signor Travaglio,lunedì scorso,questo è stato il miglior commento. Potrebbe,per cortesia dare un parere su questo commento,che,ripeto, è stato votato da tante persone.
Lo rimetto.

Lei partecipa ad Annozero, dove sono presenti sempre degli esponenti della Lega e del PDL (o come si chiama). Perchè non chiede loro chiarimenti circa le frasi che Bossi pronunciò nei confronti di Berlusconi?
Non c'è nessuno che ha il coraggio di ricodare queste frasi! Non mi sembrano affermazioni leggere, eh. E per lo più sono state fatte in un arco di 5 anni e non iu una volta sola.
Magari dica a Santoro di far vedere i vari filmati che sono presenti sy youtube circa queste dichiarazioni. Magari lo ricordi anche a Belpietro e vediamo cosa risponde.


Ecco alcune frasi pronunciate dal Signor Umberto Bossi (Fonte Ansa).
“Chi vota per Berlusconi e Fini deve sapere che vota per la mafia” (6 marzo 1996).
“Non c’è il minimo dubbio: la Fininvest è controllata dalla mafia, Berlusconi è nel giro della mafia e le televisioni non sono sue, lui è il fiduciario” (4 dicembre 1996).
Berlusconi è il “camorrista mafioso di Arcore” e “la Fininvest ha qualcosa come 38 holding, di cui 16 occulte. Furono fatte nascere da una banca di Palermo a Milano, la banca Rasini, la banca di Cosa Nostra a Milano. E hanno preso un meneghino per rappresentare i loro interessi” (25 ottobre 1998).
Il Cavaliere “non merita risposte dignitose”, tuona Bossi in un comizio a Udine, e rincara: “io non parlo dei mafiosi, di chi ha fatto i soldi con la mafia”. E ancora: “ricordo che molti ragazzi del Nord sono sotto terra, morti di droga. Morti cioè con i soldi che poi sono arrivati a lui per le sue televisioni” (13 novembre 1998).
Insomma, “fino a quando non s’è fatta chiarezza su che cosa è Forza Italia e su che cosa è la Fininvest, sulle finanziarie e su come pigliavano i quattrini, non ci potrà essere alcun dialogo con il Polo” (5 ottobre 1998).
Etc, etc.
Marco Calì
www.sapienza-finanziaria.com


Trovo che la cosa più vomitevole sia stata l'astensione di Fini: che cavole vuol dire astenersi? Che non te ne frega nulla? Che non hai le palle per decidere? Roba davvero schifosa!

Fabio 27.12.10 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Bene; chi ci impedisce ora di costituire una pacifica banda armata (a fini politici, s'intende.)

harry haller Commentatore certificato 27.12.10 15:07| 
 |
Rispondi al commento

SCACCHI...

Pubblicità ingannevole per promuovere gli interessi degli industriali in favore del nucleare.

Campagna per le energie finite infinitamente ridicola. La buffa partita televisiva fra nucleare e combustibili fossili ignorando le rinnovabili.

Allontanando l'idea che i grandi gruppi economici promuovano una campagna pubblicitaria bieca per influenzare, facendosi gioco della ignoranza di gran parte dei cittadini, le decisioni di qualche politico più interessato ad un tornaconto personale che a una effettiva soluzione del problema energetico.

Il baratto di soldi in cambio di leggi ... non è una cosa nuova o dell'ultioma ora. E' solo una delle tante pentole da scoperchiare.

La democrazia è certamente un buon tipo di governo ma, tuttavia, incline ad una degenerazione estremamente pericolosa per la quale, chi governa, ritiene di doverla esercitare a beneficio strettamente personale.

Normalmente una condotta, da parte dei cittadini, moderata non è adeguata a ribaltare i molteplici aspetti di ingiustizia imposti gradualmente dai governi che si sono periodicamente succeduti.

I politici abusano delle vittorie politiche per interagire con chi li ha aiutati a conseguire il risultato difendendoli attraverso leggi anche a loro favore.

MATTI.

By Gian Franco Dominijanni


Grazie,Marco Travaglio,per il Passaparola!
Per fortuna in Italia esistono giornalisti come te!
Mi piace molto il tuo ultimo libro che sto leggendo a tempo record.
Tantissimi auguri per uno splendido 2011!
Raffaella

Raffaella Brignoli 27.12.10 15:03| 
 |
Rispondi al commento

fanno semplicemente schifo.
a parte i 2 assenti giustificati, gli altri si dimettano, soprattutto mister baffetto, vero male d'italia (minuscola voluta) secondo me (personale opinione.
Bersani, Bobba, Bossa, Bressa, Bucchino, Causi, Cavallaro, D'Alema, De Micheli, De Torre, Duilio, Fadda, Ferrari, Fioroni, Garavini, Garofani, Gentiloni, Ginoble, Grassi, Letta Enrico, Lulli, Marini Cesare, Marroccu, Mastromauro, Mecacci, Melandri, Merloni, Nicolais, Piccolo, Pizzetti, Rigoni, Sanga, Beltrandi, Bernardini, Coscioni, Turco, Zamparutti...
Andate a LAVORARE!!!!!!!!
E' possibile che sti qua salvino sempre il governo?

Filippo B., Torino Commentatore certificato 27.12.10 15:01| 
 |
Rispondi al commento

ALZARE LA TESTA PER...

- Martin Niemöller- Berlino

Prima vennero per i comunisti,
e io non dissi nulla
perché non ero comunista.

Poi vennero per i socialdemocratici
io non dissi nulla
perché non ero socialdemocratico

Poi vennero per i sindacalisti,
e io non dissi nulla
perché non ero sindacalista.

Poi vennero per gli ebrei,
e io non dissi nulla
perché non ero ebreo.

Poi vennero a prendere me.
E non era rimasto più nessuno che potesse dire qualcosa.

- Bertold Brecht, attribuita anche al pastore Martin Niemöller:

Prima di tutto vennero a prendere gli zingari
e fui contento, perché rubacchiavano.

Poi vennero a prendere gli ebrei
e stetti zitto, perché mi stavano antipatici.

Poi vennero a prendere gli omosessuali,
e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.

Poi vennero a prendere i comunisti,
ed io non dissi niente, perché non ero comunista.

Un giorno vennero a prendere me,
e non c'era rimasto nessuno a protestare.

- La protesta di chi si isola nelle proprie appartenenze è una protesta lodevole ma sterile.

La società è fatta di svariati aspetti che entrano in sinergia gli uni con gli altri e vanno difesi indistintamente per non romperne irrimideiabilmente gli equilibri.

La nostra è già squilibrata.

NON RESTARE SOLI.

By Gian Franco Dominijanni


DOPO IL FUMO...

E' iniziata la campagna dei proclami "realizzati" dal governo.

Le televisioni a reti quasi, spero, unificate passano spot pubblicitari del governo in carica sotto forma di informazione.

Se la campagna politico-pubblicitaria è incominciata vuol dire che a qualcuno che dichiara di essere sereno, in realtà, tremano i polsi.

Perdere l'occasione di riordinare il sistema Italia a proprio favore.

Solo l'idea che possa essere partito un invito all'indirizzo di Casini di sostituire i parlamentari, come fossero calciatori o pedine, fa capire che il senso delle istituzioni e della politica sta raggiungendo i suoi minimi qualitativi.

Periodicamente "critica" fermamente i metodi della prima repubblica ma, come sua abitudine, li utilizza a proprio piacimento.

Nel caso specifico perseguire è meglio che curare.

Mr. B s'è fatto l'idea, tipica degli imprenditori, che possa esercitare la sua funzione istituzionale solo se tutti la pensano come lui e non si oppongono alle sue scelte più simili a delle vere e proprie imposizioni.

L'ALCOL.

By Gian Franco Dominijanni


L'età anagrafica richiesta agli iscritti al Fondo per il diritto a pensione di vecchiaia è di 68 anni, resta confermata l’età anagrafica di 65 anni per i soggetti che possono far valere un’anzianità contributiva pari o superiore ai 40 anni.

Il requisito contributivo minimo richiesto ai fini della pensione di vecchiaia è di 17 anni di contribuzione fino al 30 giugno 2010; dal 01° luglio 2010 al 31 dicembre 2011 sono necessari 18 anni.

La pensione di vecchiaia non è soggetta alla nuova disciplina delle decorrenze (c.d. “finestre di accesso”), in quanto le funzioni svolte dagli iscritti non risultano riconducibili né al lavoro dipendente né a quello autonomo

La pensione di invalidità è concessa se l’assicurato, oltre ai requisiti sanitari, può far valere 5 anni di contribuzione.

La pensione ai superstiti spetta, a domanda, ai familiari aventi diritto di pensionato o di iscritto che, al momento del decesso, possa far valere almeno cinque anni di contribuzione versata al Fondo stesso. La pensione è corrisposta agli aventi diritto secondo le aliquote percentuali previste dalle norme dell'AGO.
Scusate l'O.T ma e' straordinario, ho scoperto che essere pedofilo o pregare, per l'INPS e' da considerarsi un lavoro usurante

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 27.12.10 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie, Marco Travaglio,per il Passaparola!
Sto leggendo il tuo ultimo libro con notevole interesse e soddisfazione.
Per fortuna in Italia esiste un giornalista come te!
Tantissimi auguri per uno splendido 2011.
Raffaella

Raffaella Brignoli 27.12.10 14:49| 
 |
Rispondi al commento

A Trava',ma semo sicuri che stamo a parla' d'a stessa mona??

http://www.youtube.com/watch?v=yXvvqB1h5_Q

Che mona...

er fruttarolo? Commentatore certificato 27.12.10 14:49| 
 |
Rispondi al commento

ragionare con i leghisti e' come lavare la testa all'asino

francesco pisa 27.12.10 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Leghisti terroristi!

lo unico buono che a la prima scurreggia svenite

come sveniva marroncino davvanti a via bellerio quando la digos era entrata a visitarvi

o quando i serenissimi cadevano come mosche! a san marco davvanti a le teste dicuoio

a mantova quando i terroni sono sbarcati per visitare vs parlamento padano era chiuso e la checca borghezio era incastrata dietro la porta

non era uscita in tempo ma i terroni di gian carlo cito non la hanno vista

ma si la avevano reconosciuta in un treno a torino un gruppo di estudenti che lo hanno lasciato come una zampogna

depenalizzate la banda armata! voi vigliacchi di verde! e mi venite a parlare di sicurezza?

delinquenti di verde! padri di deficenti

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.10 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei raccogliere adesioni per chiedere alla Rai di rinnovare il contratto e pagare gli ospiti Travaglio e Vauro che vanno gratis da inzio stagione perchè la Rai non li voleva.Visto che sono in parte ns. i soldi del canone che gestiscono, se arriviamo almeno a 500 adesioni, anche se spero ben oltre, lo invierò ad Annozero e alla Rai 2. Aiutatemi e fatelo girare.Ecco il link:
http://www.facebook.com/event.php?eid=101209919952707

Monica Stanghellini 27.12.10 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Aumentato il canone: grazie Lega.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.10 14:27| 
 |
Rispondi al commento

fanculo il pd e chi lo vota ancora : a questo punto l'unico sistema legale che abbiamo per mandarli tutti a casa è l'astensionismo dalle elezoni di qualsiasi tipo

emi_cori 27.12.10 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco per Calderina è successo come per lo scudo fiscale!
grgrgrrrrrrr.... il primo che mi parla di "comunismo" o" sinistra" nel DP me lo mangio!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 27.12.10 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

magnifico.
L'aggiornamento è la ciliegina che mancava sulla torta.

Paolo R., Padova Commentatore certificato 27.12.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento

mi dice video privato non si vede un'emerita cippa

Daniel D'Aurizio Commentatore certificato 27.12.10 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori