Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La tassazione occulta delle famiglie


Regione_Puglia_vitalizi.jpg
Se una famiglia italiana spende in media ogni mese 2.442 euro e ne guadagna (per quelle che portano a casa uno stipendio) poco più di 1.000, chi ci mette la differenza? L'erosione dei risparmi e nuovi debiti, fino a quando è possibile. Se si aggiunge il carico da 90 della "tassazione occulta" (2.289 euro all'anno), quella che VA PAGATA per i motivi più folli, ma burocraticamente ineccepibili, un capofamiglia è autorizzato a uscire di senno di fronte agli stipendi dei politici.
"La spesa media mensile delle famiglie italiane si è attestata nel 2009 su 2.442 euro. 1.981 sono destinati all'acquisto di beni e servizi non alimentari. Rispetto al 2007, la spesa media complessiva si è contratta di 38 euro/mese (5 dei quali per una diminuzione della spesa alimentare). Con la crisi, si registra una crescita del credito al consumo (+5,6% nel 2008 e +4,7% nel 2009) - segnala il Censis - mentre le operazioni con carte di pagamento ha raggiunto i 252 miliardi nel 2009. Hanno contribuito soprattutto le carte di credito (+9% di operazioni rispetto al 2008), le carte prepagate (+23,6%), i bonifici bancari automatizzati (+1,3%). I consumi "obbligati" delle famiglie si sono attestati su un livello mai raggiunto in precedenza. Erano il 18,9% della spesa familiare nel 1970, il 24,9% nel 1990, il 27,7% nel 2000. Oggi superano il 30%. Crescono le forme di pagamento cui non ci si può sottrarre. Gli aumenti tariffari per il prossimo anno sono calcolati in circa 1.000 euro a famiglia. Poi ci sono i contributi aggiuntivi per le scuole dell'obbligo, le fasce blu per i parcheggi, le multe che sostengono le esangui casse dei Comuni, le revisioni di auto e caldaie, le parcelle per la dichiarazione dei redditi. Complessivamente, la stima della "tassazione occulta" elaborata dal Censis porta a 2.289 euro all'anno per una famiglia di tre persone." Cazzo non sapevo che prendevo così tanto di stipendio i 1.000 euro e più che mi mancano per arrivare 2.442 dove sono? Visto che ne prendo 1200, a questo punto sono ricchissimo e non lo sapevo. CENSIS, MA VAFFANCULO!". silvestro9

5 Dic 2010, 19:31 | Scrivi | Commenti (22) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Mi stanno dissanguando con multe per il superamento di 13 Km orari al limite di 50 , con multe salatissime di 177 euro e decurtazione di 3 punti patente e 280 euro perchè non gli ho mandato in tempo , avendo però pagato la multa appena arrivata e quindi perfettamente nei tempi ,la documentazione della mia patente che io essendo la proprietaria della macchiana non credevo ci fosse bisogno . E comunque questa richiesta era scritta molto in piccolo sul verbale e non in modo chiaro !!!!!!!!!!!!!!! Insomma se avessi ammazzato qualcuno forse avrei pagato di meno e comunque sono arrivata al punto di avere il terrore di prendere la macchina che però, visto che non abito in città sono costretta ad usare vista la scarsita dei mezzi che collegano la città alla provincia !!!!!!!

antonella piscini 28.10.11 18:56| 
 |
Rispondi al commento

LAVORARE MENO, LAVORARE TUTTI.

I tedeschi della volswagen lo hanno adottato in un momento di crisi.Noi paese con la più alta percentuale di votanti dell' ex partito comunista, non ne parliamo se non saltuariamente.
Eppure non credo ci siano alternative con la prospettiva di delocalizzazione delle fabbriche e conseguente aumento della disoccupazione.
Quando la massa dei disoccupati e/o fint'occupati (grazie Biagi) avrà raggiunto la massa critica, saranno dolori per i nostri parlamentari di lusso.
E' bene, dal mio punto di vista insistere su questo concetto per farlo accettare, perchè il passo successivo sarà necessariamente:

GUADAGNARE MENO, GUADAGNARE TUTTI.

PAGARE MENO TASSE, PAGARE LE TASSE TUTTI.

PRENDERE MENO PENSIONE, PRENDERE LA PENSIONE TUTTI.( Che aiuterebbe anche l'ingresso dei giovani nel mondo del lavoro)

E via di seguito.

In un prossimo commento vorrei dire la mia sul malinteso senso del liberismo.

giovanni de marchi 08.12.10 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Punto sul vivo eh? E non hai nemmeno letto il mio commento. Io ho votato Grillo. Non Vendola. Ma non ci penso proprio a rivotare il SUO movimento.

Vendoliano a chi?

Quando Grillo si toglierà dalle scatole e lascerà liberi i ragazzi di fare politica e fare allenze (visto che è grillo che ha imposto a tutti di non farle) si vedrà la reale forza del movimento. Per ora scadente sotto molti punti di vista e superato su molte tematiche da Vendola. Che oltre a saper parlare alla gente (e non solo sfanculare i politici) fa i fatti nella sua regione. I fatti che nè tu nè questo blog fanno mai vedere. Come mai? Se fate libera informazione e non informazione di aprtito certi successi e risultati andrebbero sottolineati? E invece no, giù a rompere i coglioni senza motivo. In questo siete maestri.

Informati bene non solo consultando le tue fonti di partito. E' così che ci si informa? Leggendo quello che dice un meetup? Siamo proprio messi male.

All'improvviso Grillo e i suoi seguaci (te compreso) si accorgono che Vendola è da 20 anni in politica? Fate ridere. E poi sono io che ragiono per schieramento? Siamo seri.

Guarda un pò proprio il fango arriva quando Vendola decide di candidarsi alle primarie ed è dato al 7% dai sondaggi nazionali (oltre che essere molto amato dalla gente.)

Ma che caso? L'informazione indipendente di grillo cosa fa? Inizia a martellare contro Vendola (!!), che ne sa più di lui di rinnovabili, di pari opportunità, di scuola e di WEB. E che piace pure ai grillini.

Il flauto di grillo vi porterà dritti dritti contro un palo.

Adamo 07.12.10 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALL'AMICO ADAMO: VEDI SPESSO E VOLENTIARI SU QUESTO BLOG CONTESTIAMO VENDOLA, DI PIETRO, ECC...LE CONTESTIAMO PER IL SEMPLICE FATTO CHE NESSUNO DI QUESTI PERSONAGGI, VUOL CHIUDERE CON UN SISTEMA,(PARTITOCRAZIA)IL QUALE,IN QUESTO PAESE ORMAI NON RAPPRESENTA PIù LE ISTANZE DEL POPOLO,E' SOLO AUTOREFERENZIALE, E OLIGARCHICO...
IN TUTTI I PARTITI ESISTE UNA REGOLA NON SCRITTA MA PRATICATA E CIOè LA "FIDELIZZAZIONE" OSSIA UN PROCESSO PER IL QUALE CHIUNQUE ENTRA A FAR PARTE DI UN PARTITO, DEVE STARE IN UNA SORTA DI QUARANTENA...
IO HO AMICI DI SINISTRA E ANCHE LORO (PUR NELLA LORO FEDE)ORMAI SONO CONVINTI CHE QUESTO SISTEMA NON RAPPRESENTI PIU' NESSUNO...NE TANTO MENO CONTINUARE A FIDARSI NELLO STATUS QUO.
NOI ABBIAMO PROPOSTO IDEE: FUORI I SOLDI DALLA POLITICA-STOP AL PROFESSIONISMO 2 MANDATI E VIA-VOTO ELETTRONICO-MANDATO ELETTORALE REVOCABILE IN QUALSIASI MOMENTO(NIENTE CAMBIALI IN BIANCO)-PRIMARIE ON-LINE PER SCEGLIERE I CANDIDATI CON VOTO ELETTRONICO- NESSUNA LISTA DI FIRME DA PRESENTARE PER CANDIDARE I PROPRI RAPPRESENTANTI-COALIZIONE DI GOVERNO DA PRESENTARE SOLO IL VOTO(ALLA TEDESCA E SENZA NESSUN SBARRAMENTO)....
EVIDENTEMENTE A QUALCUNO NON PIACE QUESTO TIPO DI DEMOCRAZIA DIRETTA...FORSE E' PIU' COMODO PRENDERSI UN PICCOLO RIMBORSINO ELETTORALE ANCHE CON UN MISERO 1%... QUESTO PER QUALCHE PARTITO SAREBBE IL SECONDO E PER QUALCUNO IL TERZO, SE VOTIAMO A MARZO...MA SI Sà:...PECUNIA NON OLET..

roby f., Livorno Commentatore certificato 07.12.10 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe finiscila di rompere i coglioni a Vendola. Abbiamo capito che ti frega tutti i voti e devi sporcarlo a tutti i costi, ma adesso basta. Questo blog non è nato per questo. La fanno già i partiti che tu tanto dici di odiare questa operazione di 'infangamento'. Cambia musica, hai stufato.

Avevi invitato la gente a votare per Vendola alle primarie. Adesso hai cambiato idea e ci sputi su. Mettiti d'accordo.

Il programma 5 stelle doveva essere fatto da tutti e l'hai scritto da solo.

Dovevi far andare il movimento con le sue gambe. Ma sei ancora lì a dettare legge. Quando lasci che i ragazzi 5 stelle possano fare da soli? Quando ti togli dalle balle?

Le idee del movimento dovevano finire nei partiti e il movimento sparire. L'hai detto tu. Ora che accade questo tu dici che ti copiano?!! Mettiti d'accordo.

Mi pare che le tue idee siano arrivate a qualcuno. E questo qualcuno si chiama Vendola, che andrebbe applaudito per tante iniziative positive che porta avanti in Puglia (vedi rinnovabili, vedi progetti culturali per i giovani artisti e tante altre iniziative che potrei elencarti), invece di cercare sempre il pelo nell'uovo per motivi faziosi.
Mi hai deluso.

Ti ho votato ma non lo farò più.

Adamo 06.12.10 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di tassazione occulta:
compro un motociclo a mio figlio, dopo quattro mesi glielo rubano. faccio denuncia ai carabinieri.continuo a pagare tutte le rate del motorino pur non possedendolo più.
quqlche giorno fà, mi arriva un bollo da pagare da parte dell'agenzia delle entrate, la data del bollo è di 3 anni dopo rispetto alla data del furto e della denuncia(2004, 2007).
mi dicono per risolvere il "problema":1) andare in tribunale e fare richiesta di chiusura pratica marca da bollo 3euro/50cent..2) andare all'aci e chiedere perdita di possesso 50,00 euro! !Se non è occultasarà quantomeno inopportuna... come dire da noi in sicilia si dice: cunnutu e bastuniatu..!

Rossella Anoldo, Messina Commentatore certificato 06.12.10 16:08| 
 |
Rispondi al commento

confermo il commento finale , Censis ma vai a farti Fottere.

antonio pepe 06.12.10 15:33| 
 |
Rispondi al commento

....credo che la cifra di 2.000 euro e passa è riferita all'arco temporale di un anno, non al mese.

Marco Dal Pozzo 06.12.10 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Compagno:....Te lavori e io Magno...
Del Resto dopo essere stati 5 anni a scaldare la poltrona alla Regione..rientrare alla vita di tutti i giorni è difficile...e dopo tanta fatica è giusto che ricevano una ricompensa....che i "ghiozzi" dei lavoratori non riceveranno mai, nemmeno dopo 40 anni di Lavoro...votatilo alle primarie....mi raccomando....
A dimenticavo grazie alla legge dell'1% per ottenere i rimborsi/furto elettorale..si pigliano pure quelli...comunque comedice il proverbio: non e' bello quel che è bello, ma quel che piace...

roby f., Livorno Commentatore certificato 06.12.10 08:53| 
 |
Rispondi al commento

è tardi...

roberto m. Commentatore certificato 06.12.10 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei un parere medico sono da poco in cura da un medico che per una manifestazione di depressione redecente mi ha assegnato i seguenti dosaggi INVEGA 3mg la mattina a digiunio 10 gocce di lexotan mattina e sera,in più stilnox 10mg 1 compressa la sera. Mi potete dare una risposta in merito, stò prendendo qesti farmaci da 5 giorni e non m sento per niente bene..
Grazie.

gianna menichelli 06.12.10 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"2.289 euro all'anno per una famiglia di tre persone."

La stima penso sia abbastanza esatta.
Evidentemente i soldi che mancano sono in nero.

carlo buozzo 05.12.10 23:46| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
O FACCIAMO QUALCOSA E LI' BUTTIAMO GIU' O QUA CI STANNO UCCIDENDO,RESTA NOI DECIDERE PER IL NOSTRO FUTURO!!!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 05.12.10 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Vendola nel frattempo stringe accordi con Microsoft, promulga buoni intenti per l'Open source (ovvia contraddizione) ... che altro pensare ?

Pino R., Misano Adriatico Commentatore certificato 05.12.10 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori