Il Parlamento delle vacche

Il_mercato_delle_vacche.jpg

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Scilipoti è un giuda? No è un signor nessuno, un semplice parlamentare. Chi lo conosceva prima del suo "passaggio" al Pdl alzi la mano. E' una scoreggia venuta dallo spazio profondo come quasi tutti i deputati e i senatori messi lì ("scelti") dai padroni dei partiti, di TUTTI i partiti. Qui non si possono più fare sconti a nessuno. In Parlamento non ci sono vergini e neppure extravergini. Si parla di mercato delle vacche, ma sono le stesse vacche che ne parlano, a partire da Casini per arrivare a Fini.
La legge elettorale voluta dal centrodestra e benedetta dal centrosinistra di Prodi per due anni ha eliminato l'elezione diretta del candidato e ha creato le aziende della politica che hanno come ricavi i soldi pubblici e nessun costo. Tutto profitto. Aziende perfette per farsi i cazzi loro. Ci sono l'amministratore delegato che decide per tutti, il capo del personale che recluta i dipendenti, il tesoriere che amministra i finanziamenti pubblici, il responsabile della comunicazione che gestisce i giornali di partito, eccetera, eccetera. I dipendenti sono scelti tra gli amici, i parenti fino al terzo grado (mogli in prima fila), i fedelissimi, i portatori di pacchetti di voti, le amanti, i condannabili alla ricerca di immunità, i compari, i raccomandati. Un'umanità gaudente eletta PRIMA delle elezioni, a tavolino. Il nostro voto non vale nulla. Qualcuno si fa eleggere comprando lui stesso il seggio, per investimento o per vanità, di questo non ho le prove, ma sono più che plausibili un paio di milioni di euro per diventare senatore, un milione e mezzo per diventare deputato.
Il 14 dicembre si vota pro o contro Berlusconi, il grande corruttore, a cui do un consiglio disinteressato, quello di saltare da solo prima di essere buttato di sotto dagli altri. Il 14 si leveranno alti nel cielo di Roma i muggiti delle vacche, più che un Parlamento sarà un'enorme stalla. Le vacche voteranno, si indigneranno, si daranno qualche cornata, ma per finta. Terminata la farsa rimarrà il letame. Un Parlamento incostituzionale, auto eletto, con più di cento tra condannati e inquisiti, celebrerà in anticipo il Santo Natale. Nel presepe profano di Montecitorio ci saranno però solo le vacche, il resto, dal Bambin Gesù alla democrazia, lo hanno fatto sparire da tempo.

Berluscoma 2010

Berluscoma 2010 (Dvd)
Il tramonto della Seconda Repubblica raccontato da Marco Travaglio
Acquista oggi
la tua copia.


lasettimanabanner.jpg

Postato il 11 Dicembre 2010 alle 16:39 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (629) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Berlusconi, Casini, Fini, legge elettorale, mercato delle vacche, Parlamento, Prodi, Scilipoti

Commenti piu' votati


Un post di quelli che piacciono tanto a me.
"Qui non si possono più fare sconti a nessuno"

Non possiamo fare sconti a DiPietro che avrebbe dovuto scegliere tra PULIZIA dei candidati e minor consenso.
Non possiamo fare sconti a Renzi il rottamatore figlio della casta che va in pellegrinaggio ad Arcore a baciare le mani del suo vero capo.
Non si possono fare sconti a Vendola che se solo avesse voluto avrebbe evitato di impiantare cancrovalorizzatori come hanno fatto altrove, regalare la sanità agli amici di Silvio e magari salvare DAVVERO l'acquedotto pugliese evitando di bloccare la legge.
Non si possono fare sconti a Fini, degno cagnolino da guardia del mafiopiduista pronto a fuggire quando gli conviene e nel contempo a votare la fiducia al nanetto.

Sono tutti figli della casta e come tali fanno il loro dovere e lo fanno bene, non si possono fare sconti, ma purtroppo gliene faremo ancora perchè alla prossima campagna elettorale staremo ancora qui a berci le loro panzane come fossero acqua di fonte, glieli faremo perchè siamo anche un popolo che come tutti i popoli ignoranti si fa intortare dalle parole, ma soprattutto siamo senza memoria...
e allora rinvigoriamo questa memoria:

1992: Ucciso Paolo Borsellino, ultimo baluardo della democrazia contro la trattativa STATO-MAFIA dopo l'omicidio del giudice Falcone.
1993: Dopo le autobombe di Roma, Firenze e Milano la risposta migliore che sa dare l'intero arco costituzionale è: legalizzare le tangenti e negare costantemente le autorizzazioni a procedere.
1994: L'inciucio destra-sinistra partorisce il suo figlio più rappresentativo: SILVIO BERLUSCONI consentendo la violazione delle norme sull'eleggibilità.
2003: Violante alla camera ammette candidamente l'inciucio, un decennio di chiacchiere sul conflitto di interessi e tante altre cosette si rivelano nient'altro che FUMO NEGLI OCCHI dei babbei italici.

DI CHI E' LA COLPA DI TUTTO QUESTO?
DELLA DESTRA, DELLA SINISTRA, DEL POPOLO ITALIANO CHE LI VOTA O DI TUTTI E TRE?


ASSEDIAMOLI
MARTEDI' 14 DICEMBRE NELLE ORE IN CUI IL PARLAMENTO , CHE NON RAPPRESENTA PIU' IL PAESE, DECIDERA' SE LA BANDA BERLUSCONI DOVRA' LASCIARE IL POTERE MIGLIAIA DI CITTADINI , STUDENTI , PRECARI ,LAVORATORI E DISOCCUPATI , MA SOPRATUTTO CITTADINI CHE NON HANNO RINUNCIATO ALLA LORO DIGNITA',DARANNO AL LORO DI SFIDUCIA , DOBBIAMO ESSRE NOI A DECIDERE ! NON LA FINTA OPPOSIZIONE, NON I SINDACATI CONCERTATIVI, NON LA STAMPA DI REGIME, NON L'INFORMAZIONE MODERATA E CERCHIOBOTTISTA.
DIFFONDI QUESTO POST NELL'ARTICOLO TROVI LE ASSOCIAZIONI CHE ORAGNIZZANO PULMAN PER ROMA. IO NON VOGLIO PIU' BERLUSCONI PRESIDENTE DEL CONSIGLIO !
QUINDI CI SARO' ! E TU NON VIENI ?
p.s. lo so incomincerò a leggere ; ma quel giorno lavoro....abito distante...non ho i soldi del pulman..ecc. ecc. anche IO ho un monte di problemi ma in questo momento ci devo essere e ci SARO'. BERLUSCONI E' IL PRIMO PROBLEMA DI QUESTO DISGRAZIATO PAESE CACCIAMOLO..POI SI VEDRA'.
PRIMA DI NON PARTECIPARE PENSACI !

QUI TROVI LE INFORMAZIONI NECESSARIE;
http://www.radiondadurto.org/blog/2010/12/06/per-la-sfiducia-sociale-al-governo-per-i-diritti-dei-migranti/

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.10 19:08| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 51)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il parlamento delle vacche.....già....ci stupiamo ancora dell'OVVIO?!

il Berlusca, quando ancora era un semplice imprenditore semi sconosciuto a i più....spesso, quando faceva le sue proverbiali feste a casa sua, dove, chiaramente, erano invitati solo ed esclusivamente i vari personaggi che, a quell'epoca, contavano nel panorama politico industriale del nostro paese.... aveva l'abitudine d'inserire, all'interno d'un grande recipiente, tante banconote di grosso taglio che erano a completa disposizione di tutti i suoi ospiti che, volendo, ne potevano prendere quante ne volevano....è facile immaginare quale grande soddisfazione poteva essere per "B" quando, a fine festa, salutando i suoi graditi ospiti, poteva notare chiaramente quanto erano ingrassati rispetto all'inizio della festa.... "e non di certo per colpa del cibo ingurgitato"!!

.... questo solo per ribadire che, "B" ha sempre avuto ben chiaro nella sua mente l'unica cosa che mette d'accordo la maggior parte degli "uomini"!!

ALTRO CHE "STERCO DEL DIAVOLO"........

ezzio s., milano Commentatore certificato 11.12.10 19:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 35)
 |
Rispondi al commento

"Presidente Napolitano, perché ha conferito l’onorificenza di cavaliere del lavoro a Mauro Moretti, l’amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato?" Lo chiede Daniela Rombi, madre di Emanuela Menichetti, morta a 21 anni dopo 42 giorni di agonia con ustioni sul 98% del corpo. Emanuela è una delle 32 vittime del disastro ferroviario di Viareggio del 29 giugno 2009, quando un treno merci che trasportava Gpl deragliò per la rottura di un carrello e da una falla di una delle ferrocisterne rovesciate si disperse il Gpl che, incendiandosi, provocò una esplosione e un enorme rogo.

democratico b., Milazzo Commentatore certificato 11.12.10 21:25| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI E PER NESSUNO

- LA DEMOCRAZIA PARLAMENTARE E' GIA' STATA VIOLATA
DA DESTRA E DA SINISTRA

- AI CITTADINI E' STATO TOLTO OGNI MEZZO DEMOCRATICO
PER ESPRIMERE CAMBIAMENTI NON DESIDERATI DALLA
CASTA POLITICA

- OGNI MANIFESTAZIONE DI PIAZZA SERVE SOLO A
PERMETTERER AI POLIZIOTTI DI SPACCARE TESTE E SE
NECESSARIO DI PREPARARE ATTENTATI DA ADDEBITARE
AI MANIFESTANTI

- M5S, PER QUANTO VELOCEMENTE POSSA CRESCERE,
NON POTRA' LIBERARCI DALLA "PESTE"

- IO CONFIDO, IN ATTESA CHE M5S CRESCA, IN UNA
STRATEGIA EVERSIVA DA PARTE DI ANTONIO DI PIETRO


QUESTO E' IL COMMENTO DA ME POSTATO SU ANTONIO DI PIETRO. CHI CONDIVIDESSE SI RECHI SUL SUO BLOG E RILASCI UNA RICHIESTA SIMILE

http://www.antoniodipietro.com/2010/12/la_vera_opposizione_parte_dal.html#comments


ON. ANTONIO DI PIETRO

Ogni mezzo di cambiamento democratico a disposizione del Popolo Italiano fu scippato dalla casta politica.

In uno Stato che con l'eversione mascherata si è impadronito del potere rendendo il cittadino "suddito", solo l'eversione può produrre un cambiamento.

SOLO UN GESTO EVERSIVO COMPIUTO DA UNA PERSONA COME LEI, PUO' INNESCARE UN CAMBIAMENTO: IL GIORNO 14, IN PARLAMENTO, COMPIA UN GESTO EVERSIVO, OPPURE DICHIARI CHE IL POPOLO HA IL DIRITTO DI COMPIERE GESTI EVERSIVI E TUTTO IL POPOLO ITALIANO (IL POPOLO SANO) LA SEGUIRA'

Max Stirner

Postato da: Max Stirner | 11^12^10 21^13


All'ombra dell'ultimo Monte
si era assopito un Presidente,
aveva un solco lungo il viso
come una spece di sorriso.

Venne alla spiaggia un Berluskino
due occhi grandi da stronzino
due orecchie enormi da paura
e in testa una nuova asfaltatura

E chiese al vecchio dammi il Colle
ho poco tempo e sono folle
e chiese al vecchio il seggiolino
ho fretta e sono Berluskino.

Gli occhi dischiuse il vecchio al Bongo
non si guardò neppure intondo
ma con la penna firmo' il foglio
per chi diceva il tuo posto voglio.

E fu amore di un momento
poi via di nuovo come il vento
davanti agli occhi il Bunga e niente
dietro alle spalle un presidente.

Dietro alle spalle un presidente
e solo u pilu nella mente
è già il rimpianto di un lettino
giocato all'ombra di un Bocchino.

Vennero in sella due gendarmi
vennero in sella con le armi
chiesero al vecchio se lì vicino
fosse passato un Berluskino.

Ma all'ombra dell'ultimo monte
s'era assopito il presidente
e aveva un solco lungo il viso
come una specie di sorriso
e aveva un solco lungo il viso
come una specie di sorriso.

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 11.12.10 17:51| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento

La politica in Italia viene fatta per conto e in nome di sua maestà: il CULO.
Quello che siamo costretti a vedere in questi giorni fa saltare dalla tomba gli eroi e i martiri della libertà. Un mercato osceno, di compravendita di esseri miserabili, che per il loro culo passerebbero sul cadavere dei propri figli, dobbiamo affogarli con le loro stesse feci!
Borsellino, Falcone, Dalla Chiesa, Livatino, Chinnici, Scopelliti, Occorsio, Alessandrini, Terranova, Ambrosoli e tutti i morti per la libertà stanno urlando l’amarezza e il dolore che non li lascia riposare in pace. Ci urlano il rimpianto di essere morti inutilmente, di aver perso la guerra perché chi ha tolto loro la vita, continua a vincere su tutti i fronti. Non possono riposare perché il Paese che amavano, la popolazione che volevano difendere, sta morendo sotto i loro colpi non violentemente, ma a poco a poco. L’Italia muore giorno dopo giorno e non c’è Cristo che li scacci dal tempio.
Vorrei poter dire a questi eroici Uomini, degni figli di un Paese che non vuole morire, che non morirà, che combatteremo come hanno fatto loro, che gli italiani per i quali sono morti, saranno capaci di cacciare dal tempio i mercanti. Che sapranno liberarlo dalla feccia che li sta soffocando, che saranno capaci di ridare all’Italia quel decoro che gli è stato tolto, che lotteranno finché l’ultimo maiale non abbia lasciato la poltrona, che sono pronti anche alla rivolta civile se necessario, ma a questo punto devo smettere di parlare: Hanno capito!
Hanno capito che stavo cercando di consolarli. Hanno capito che qui nessuno urla, o minaccia, o si strappa i capelli. Hanno capito che qui si china il capo rassegnati come dinanzi a un fato.
Ho una gran voglia di piangere quando all'improvviso dalla finestra aperta mi arriva un coro sommesso e subito capisco che sono venuti loro a consolare me.
"...una mattina mi son svegliato
oh bella ciao bella ciao, bella ciao ciao ciao
una mattina mi son svegliato
e ho trovato l'invasor..

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 11.12.10 17:15| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento

IL PARLAMENTO DELLE VACCHE

E pensà che glielo dicevamo da tempo a Peppino Di Pietro de fa pulizia!

Molte volte gli si era scritto de stà in campana co' li parlamentari sua!

Ma un soggetto come quello nella foto,possibile che nun ha fatto venì sospetti a nessuno???

Faccia da ... fate voi!

Morale della favola stamo sempre a scrive de questo e de quello,a mannà l'imprecazioni,ma quando caxxo se movemo?

Beppe,iniziamo a parlare di elezioni per cortesia,cercamo de capì come è mejo movese.

A Roma nun ce stà manco l'armonia pe' fallo,concentramose du' minuti e cercamo de traccià 'na linea guida pe' fa quarcosa de sensato.

Avemo deciso de buttasse nella mischia?

Accannamo 'sta banda de lestofanti e iniziamo a parlà de come arrivà ne li posti che conteno.

Nun sarebbe er caso de fa riunioni regionali pe' incontrasse faccia a faccia?

Su Roma so' convinto che quarche decina de persone nun po' pensà de decide quello che c'è da fa' pe 3 milioni de persone,bisogna pensà più in grande!

RIUNIONI REGIONALI NEI CAPOLUOGHI.

Tutti come cani scorti nun annamo da nessuna parte!

Una riunione al mese e buttamo giù le liste per ogni città,ogni città deve avere "Una Lista",una soltanto,è una stronxata disperderci!

CHI E' SUL TERRITORIO E CHI STA IN RETE,SPESSO NON SI INCONTRA,ANZI S'ATTACCA!

E' ORA DI FARLA FINITA!

Il mare è lo stesso,la barca pure,o remiamo dalla stessa parte,o mejo che stamo a casa!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.10 19:27| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CONTE UGOLINO DEI PARTITI

"La bocca sollevò dal fiero pasto

quel peccator, forbendola a’ capelli

del capo ch’elli avea di retro guasto."

"La bocca alzò da quel pasto feroce (bestiale)

quel peccatore, e la pulì con i capelli

del capo che aveva roso nella parte posteriore."
........
IL CANCRO DEI PARTITI , DI TUTTI I PARTITI

Si alimenta del potere , lo finanzia dalle nostre tasche , dominati tutti da lobby incontrollabili , parenti , puttane , cordate , amici che partecipano al fiero pasto DEL CITTADINO.

Vivono per il potere , per arrivare al potere devono avere soldi , non bastano LE TANGENTI DEI RIMBORSI, perchè il VOTO COSTA , un tanto AL KG , come per la MONNEZZA

Creano attività , OPERE PER SPARTIRSI I SOLDI , CEMENTIFICANO , DEFECANO E SOPRATUTTO SI SCANNANO.

Tutto è funzionale all'elettore , VENDUTO , COMPRATO , DI SCAMBIO e QUESTO GENERA LA CORRUZIONE IN PARTENZA.

Poi infangano chi ha in mano il voto di opinione

Esclusa la televisione e i media , NOI SIAMO LE VITTIME , SU DI NOI SI PUNTANO GLI OBICI DELLA MELMA ....

Sempre piu' FALSI AMICI , ORA COALIZATI CON I VECCHI FALSI AMICI del PD .

OGGI siamo pronti, VIGILI pero' a non fidarci piu' degli amici DEL GIAGUARO che con una mano ci leccano le chiappe , ci intortano con i VALORI IN COMUNE ....dall'altra ci inxulano.....

Eppure in buona fede si disse ...." DOVETE FARE PULIZIA , MAI FATTA COMPLETAMENTE PER STARE CON I PIEDI IN DUE STAFFE.

Anche noi abbiamo le nostre risse , conflitti......un movimento giovane le deve avere , perchè si mischiano rabbia , aggressività e voglia di cambiare questa PUTTANA ITALIA.

Ma rispetto ai partiti , sembriamo bambini che litigano , non PORCI CHE RUBANO.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.10 18:50| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

CARO GESU' BAMBINO

Caro Gesu' bambino,
anch'io ho una preghierina,
pur se non son piccino,
ma quarantanni ho!
Per il Natal che giunge,
o Santo redentor,
mi piacerebbe tanto
un grande tuo favor..
Che arrivi il gran finale,
di sto governo infame,
di ladri,di puttane,
di giuda,e condannati.
Non ti scordar ti prego
del grande corruttore,
dei cani fedelissimi
al padron Berlusconi,
scompaia lui per sempre,
con tutte le sue legioni,
che bel Natale pensa..
senza loro tra i coglioni..

Rosario Filloramo 11.12.10 21:31| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

Forse è meglio non insistere troppo con questa cosa del "mercato delle vacche" riferito ai parlamentari, potrebbero offendersi (le vacche, ovviamente)... che poi va a finire che restiamo senza latte.

andrea fontana 11.12.10 20:54| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Consiglio al Movimento 5 stelle come specifica da indicare nel programma nell'eventuale caso di elezioni politiche:
Abrogare con effetto RETROATTIVO la pensione dopo 2 anni e mezzo di legislatura per i parlamentari, stante l'attuale situazione congiunturale, lo stato del bilancio dello stato e la sperequazione fra l'ottenimento della pensione da parte della gente comune rispetto ai parlamentari.
Credo che qualche voto lo otterrete, oltre ai già giusti punti nel vostro programma ...

Andrea Verona 11.12.10 20:20| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma 11/12/10
Caro Babbo Natale,
Ti ricordi di me???è passato molto tempo dall' ultima volta che ti ho scritto,voglio scusarmi per questo mio distacco ma sono stato impegnato a crescere.Hanno provato a convincermi del fatto che Tu non esisti,e ci sono quasi riusciti,fino a quando non mi è nato il mio primo figlio.Beh credimi quando sono diventato padre sei stato uno dei miei primi pensieri.Eh si, perchè sarebbe toccato proprio a me,da lì a qualche anno, raccontare ai miei figli di quell' omone panciuto che porta i regali a chi si comporta bene.Che bello!! oggi i miei figli(nel frattempo ne arrivato un altro)non vedono l' ora di incontrarti ogni natale. Spero un giorno di non dovergli raccontare tutte le storie che hanno raccontato a me. Sai quelle sul fatto che non esisti( e mi hanno detto anche la Befana??), che la vita reale è un altra cosa, si deve lavorare, guadagnare, spendere, guardare il calcio, e andare a votare.Mah!!. a me alcune cose non sono ancora chiare, soprattutto l' ultima. Ormai ho 38 anni e questa gente, parlo di quelli che ho visto governare negli ultimi 25 anni, non mi piacciono proprio!!!non capisco perchè mi hanno detto che devo credere a Loro e non a TE. Non capisco perchè come la metti la metti le cose vanno sempre male. Non capisco perchè noi italiani quest' anno non possiamo passare un Natale sereno a causa delle loro liti di condominio, e non possiamo fare tutti i regali che vorremmo grazie alla loro incapacità nel gestire un paese. Ho capito solo che era meglio non smettere di creder in Te, sarei stato più sereno. Veniamo al dunque.Io quest' anno sono stato bravo, ho pagato tutte le rate di mutuo, le bollette, le multe, le tasse..etc..etc..beh ti volevo chiedere il grosso regalo di toglierci di torno questa gente che ha rovinato il mio paese, che ha ridotto la mia visione di futuro a domani, che paga il suo transex o la sua escort con i miei soldi e che continua a dirmi che non è vero.tutti gli italiani te ne sarebbero eternamente grati.

Alessandro Lanari 11.12.10 22:52| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la politica italiana: farsa, commedia, tragedia !

Prima del Voto:

Diminuzione del 50% del numero dei Parlamentari e Consiglieri Regionali, dei loro stipendi e prebende varie.
(Con il Parlamento Europeo e la provata incapacità dei nostri politici, 500 Parlamentari sono anche troppi)

Abolizione totale dei vitalizi politici, di ogni forma di finanziamento ai partiti, di tutte le scorte.
(Sono cittadini normali da noi Delegati e Stipendiati, i Partiti si finanzino da soli, il Personale delle Scorte sia assunto nei Carabinieri, in Polizia ed in Finanza : lavoreranno per tutti e ci costeranno di meno).

Queste cose debbono essere riporatte dalla Stampa indipendente e propagandate ed imposte dalle Persone serie.

E' la sola via d'uscita per una rinascita !!!!!!!!!!!

sandro spinetti 11.12.10 18:09| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Files di Wikileaks su Vaticano: “Resistenze delle gerarchie ecclesiastiche su pedofilia”
Santa Sede: “Gravissimo atto la pubblicazione dei files”

Per la serie “si fa ma non si dice” il vaticano si scandalizza perché considera un atto gravissimo la “pubblicazione dei files” e non gli atti di pedofilia perpetrati per anni dai suoi dipendenti su inermi ragazzini, contro i quali non ha mai preso seri provvedimenti.
Pace e pene a tutti…

Franco F. Commentatore certificato 12.12.10 08:29| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il problema è proprio questo la mancanza
di valori
di moralità

di ideali certi,

purtroppo il non potere scegliere nostri rappresentanti porta a questo anche

questi sono tutti uguali

ricordate Di gregorio?
adesso questo!

il porco chuck con sue mazzette compra tutto e tutti perche manca MORALITà e IDEALI

le vacche hanno più dignità

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.10 17:53| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Piazza San Giovanni gremita per Bersani.
Che differenza c'è fra costoro e quelli che "meno male che silvio c'è"?
Nessuna, tutti assieme (quindi, purtroppo, la maggioranza) stanno portando questo paese a puttane.

carmine d9 Commentatore certificato 11.12.10 20:54| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAA ?!?!?!?!?!?!?!?!?!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.10 20:52| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

'giorno

@ Paolo Cicerone, Toni, Beato Angelico, Alex
***

grazie dei consensi e dei dissensi..
bella domanda, che ci fa una di sinistra sul blog di Grillo?

ci fa che evidentemente la sinistra ha commesso tanti errori e che Beppe porta avanti tante battaglie condivisibili

dopodiché io continuerò a pensare che c'è bisogno di TUTTI, che non si può viaggiare a compartimenti stagni, che chiunque -dico chiunque geloso solo del proprio orticello, gli uni che accusano gli altri e viceversa, commette un errore perchè i problemi sono troppo grossi sia in Italia che nel mondo perchè qualcuno si illuda di poterli risolvere da solo

vabbé, oggi è domenica e sono proprio ecumenica ;)
saluti!


state vedendo scilipoti nella 7?

e questo era nella IDV?

ma mi faccia il piacere dipietro! io la posso votare ma dove trovi questi imbecili?

e si ricordi dal cicciotiello digregorio

madonna! fanno schifo tutti chi meno ma in genere
sono uguali tutti

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.10 21:04| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

C'E' UN COGLIONE NEL BLOG...

C'E' UN COGLIONE NEL BLOG CHE...

C'E' UN COGLIONE NEL BLOG CHE SI VANTA DI...

C'E' UN COGLIONE NEL BLOG CHE SI VANTA DI AVERE...

C'E' UN COGLIONE NEL BLOG CHE SI VANTA DI AVERE ATTITUDINI...

C'E' UN COGLIONE NEL BLOG CHE SI VANTA DI AVERE ATTITUDINI ALL'OMICIDIO,...

C'E' UN COGLIONE NEL BLOG CHE SI VANTA DI AVERE ATTITUDINI ALL'OMICIDIO, DICE DI SE'...

C'E' UN COGLIONE NEL BLOG CHE SI VANTA DI AVERE ATTITUDINI ALL'OMICIDIO, DICE DI SE' CHE EGLI E'...

C'E' UN COGLIONE NEL BLOG CHE SI VANTA DI AVERE ATTITUDINI ALL'OMICIDIO, DICE DI SE' CHE EGLI E' UN KILLER, MA...

C'E' UN COGLIONE NEL BLOG CHE SI VANTA DI AVERE ATTITUDINI ALL'OMICIDIO, DICE DI SE' CHE EGLI E' UN KILLER, MA NON SA TROVARE...

C'E' UN COGLIONE NEL BLOG CHE SI VANTA DI AVERE ATTITUDINI ALL'OMICIDIO, DICE DI SE' CHE EGLI E' UN KILLER, MA NON SA TROVARE NEPPURE UN INDIRIZZO...

C'E' UN COGLIONE NEL BLOG CHE SI VANTA DI AVERE ATTITUDINI ALL'OMICIDIO, DICE DI SE' CHE EGLI E' UN KILLER, MA NON SA TROVARE NEPPURE UN INDIRIZZO SULLE PAGINE BIANCHE.

Scilipoti Domenico

98050 Terme Vigliatore (ME) Via Nazionale, 279/Btel:

* 090 9740278 begin_of_the_skype_highlighting 090 9740278


RICOVERATE IL KILLER AL NEURODELIRI! E NON SOGNATEVI DI MOLESTARE TELEFONICAMENTE GENTE CHE E' SULLE PAGINE BIANCHE, SE NON VOLETE PASSARE GUAI!


Max Stirner


eh no, non si può paragonare Prodi col banana. non si può mettere sullo stesso livello il politico che ha fatto entrare l'italia in europa col pregiudicato che ha introdotto nel nostro paese la moralità del puttanesimo. Quella per cui tutto ha un prezzo, tutto è prostituibile: dalle sentenze che possono essere comprate corrompendo un giudice, alla fiducia in parlamento ottenuta grazie ad un pugno di parlamentati comprati all'asta, dal sesso con minorenni alla benedizione della chiesa in cambio dei finanziamenti alle scuole private.

mettere sullo stesso livello una destra che in tutta italia, dal nord al sud, si distingue per le assunzioni di massa di parenti ed amici nelle municipalizzate con una sinistra magari imbelle, ma mai così arrogante, non è più semplice qualunquismo. è qualcosa di diverso ed assai più grave: è una sorta di collateralismo ipocrita mascherato da qualunquismo. è concorso esterno in berlusconismo...

vaffanculo grillo, dal profondo del cuore...

Danilo De.Rossi 11.12.10 18:19| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

X TUTTI E X NESSUNO

BERSANI e il suo discorso. C'è chi dice che con le parole non si mangia.

C'è chi dice che era patetico.

C'è chi lo definisce una merda.

C'è chi dice che ha letto e non era spontaneo.

E bla bla bla bla ......

Mi sembra di ricordare bene le famose lenzuolate di Bersani.

Mi sembra di ricordare bene la diminuzione del gap con l'Europa ai tempi di Bersani & co.

Mi sembra di ricordare bene le primarie del PD.

Mi sembra di ricordare bene l'anticipazione della crisi di Bersani, quando ancora nessuno ne sapeva niente.

Mi sembra di ricordare bene il tentativo dei rottamatori, anche se patetico, ma c'è.

Ecco il PDL non è niente di tutto questo!!!!!

E scusate se è poco?

Bene, non sarà il massimo, non sarà la soluzione, non sarà il messia.

Ma è l'unico e dico l'unico che ha sia i numeri che i contenuti (anche se parziali) a poter fare qualcosa per questo paese, per noi tutti.

Voi, radicali, grillini, ma anche compagni lo minimizzate e deridete. Ma sappiate che senza di lui, il NULLA.

Non si può governare un Paese con il zero virgola! E Vendola non va bene, adesso neanche di Pietro va bene.

Allora, chi va bene???

Solo il M5* va bene??? Diciamo di si, ma attualmente sta al 2,2%. Credete di cambiare il Paese con queste percentuali?

Vi ricordo che solo a maggio di quest anno il M5* stava al 3,5%.

REALPOLITIK, mai sentito parlarne? La gente vuole Bersani, la gente vuole Vendola, la gente vuole Di Pietro.

Tutto quello che potete fare voi, e fargli concorrenza. Come? Con i contenuti. Ci sono ottimi propositi nel M5*.

Allora fatevi avanti, fate politica sul serio. Vorrei vedere il M5* in piazza a protestare ad oltranza contro il potere.

Vorrei sentire il M5* in piazza a gridare la sua nuova forma di democrazia.

Vorrei che finalmente il M5* si facesse AVANTI.

Altrimenti non sputate su tutti e su tutto. Non sono tutti uguali. Incoraggiate gli altri per che ne va anche della vostra felicità.

ciao a tutti,

in particolar modo a Paola Bassi

TONY .. Commentatore certificato 12.12.10 10:20| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori