Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I nuovi emigranti

  • 750


fuga_laureati.jpg

Correva l'anno 2006. L'esaltazione dell'immigrazione "necessaria", "per far crescere il Paese", "voluta dagli industriali" era una balla bipartisan, condivisa da destra e da sinistra. Da destra per calmierare il mercato del lavoro, da sinistra per motivi elettorali. Paolo Ferrero, ministro della Solidarietà Sociale, disse "Nel continente africano ci sarebbero trenta milioni di giovani, di età compresa tra i 18 e i 25 anni, pronti a lasciare casa e affetti” e aggiunse “sono loro che vengono a fare lavori che spesso gli italiani non vogliono più fare... oggi dobbiamo capire di essere diventati un Paese di immigrazione". Ferrero non aveva capito un cazzo, Prodi andò a casa e Rifondazione Comunista fu cancellata dal Parlamento. Gli immigrati "venuti a fare i lavori che gli italiani non vogliono più fare" sono stati impiegati soprattutto nell'edilizia. L'Italia è stata cementificata con nuovi edifici pubblici, viadotti, quarte corsie, capannoni, aree residenziali senza residenti. Chi ha costruito, in particolare al Nord, ha incassato cifre mai viste. I nuovi arrivati sono stati trattati come schiavi moderni, sottopagati, spesso sacrificati al Dio Denaro con offerte umane chiamate "Morti bianche", senza garanzie sociali, cittadini "invisibili". Sono passati cinque anni. Il lavoro è una chimera. La disoccupazione ha tassi reali del 14% se si considerano gli "scoraggiati", quelli che il lavoro non lo cercano nemmeno più. Un disoccupato su quattro è straniero.
Dal 2008 il numero degli stranieri senza un'occupazione è aumentato di 95.000 persone, l'80% dei quali al Nord. Siamo diventati di nuovo un popolo di emigranti. Se nella UE i primi a espatriare sono i romeni con 1,9 milioni (quasi un milione in Italia), al secondo posto ci sono gli italiani con 1,2 milioni di persone, quasi tutti giovani, ragazzi laureati o diplomati. Il numero complessivo degli stranieri senza lavoro è di 235.000. La disoccupazione straniera raddoppierà in breve tempo. E' una facile scommessa. Il perché è semplice. Il settore immobiliare, l'unico cresciuto in Italia nell'ultimo decennio, è in agonia. Entro il 2011 avrà perso 290.000 addetti dal 2008. Gli altri settori sono in crisi strutturale da tempo, non possono creare occupazione. La crescita del PIL italiano dal 2000 ad oggi è la peggiore del mondo esclusa Haiti. Finita la cementificazione selvaggia non rimane quasi nulla per la manodopera straniera. Che fine faranno? I disoccupati italiani hanno dei punti di riferimento, una famiglia, degli amici, ma questi? Intanto il decreto flussi prevede l'ingresso di altre 150.000 unità dall'estero. Per consentirne l'ingresso è necessario che 150.000 italiani, possibilmente giovani e laureati, gli facciano spazio.



Berluscoma 2010

Berluscoma 2010 (Dvd)
Il tramonto della Seconda Repubblica raccontato da Marco Travaglio
Acquista oggi
la tua copia.

20 Gen 2011, 18:38 | Scrivi | Commenti (750) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 750


Tags: cemento, emigrazione, fuga dei cervelli, immigrati, laurea, lavoro, schiavi moderni, studenti, Università

Commenti

 

Mia figlia, al ritorno dall'Erasmus, mi ha detto: "in Italia, da laureata, non rimango. Qui vanno avanti solo i raccomandati. A me piace fare la ricercatrice". Adesso, da laureata in giurisprudenza, fa la ricercatrice in una Compagnia che prepara lo studio su leggi in uso nei diversi stati dell'Unione affinché, i loro rappresentanti possano tranquillamente delibera senza in logica di continuità nell'ottica paritaria, tipica di tutti i contesti democratici. Ne vado orgoglioso, Me ne frego della lontananza ma, quello che mi da' fastidio è vedere gente inutile al cui posto potrebbero esserci tanti figli di mamma preparati che fanno onore alla Patria all'estero. Invece qui ci troviamo con realtà intellettuali come la Madia che si evidenzia per la sua incostanza.

Giuseppe (Pino) Verbari 30.08.15 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo deve ritornare ad avere la propria sovranità. E' un cammino lento ma inesorabile.
Il genere umano ha sempre migrato e sempre migrerà. Anche l'Italia è un paese di migranti. Da quando l'uomo ha avuto origine in Africa ha sempre cercato luoghi migliori in cui vivere. Non si capisce perchè ora bisognerebbe fermarlo. C'è un articolo interessantissimo che mostra la mappa mondiale dei fenomeni migratori, o meglio, mostra i paesi da cui si migra. Ti fa capire quali sono i paesi da cui la gente, per un motivo o per l'altro se ne va:

http://www.ilmioeden.it/scappa-allestero/

l'Italia di oggi non è uno di quei paesi che mette la propria gente nelle condizioni di rimanere..

Luca Zalone 15.11.13 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Gli venisse un colpo a questi bastardi di politici. Infatti sono dovuta venire fino in Cina per cercare di dare un senso alla mia professione. Me ne stavo volentieri in Italia e non avrei preteso la luna. Posto fisso noioso? Dite a quel becchino di Monti che si faccia lui gli sbattimenti che ci stiamo facendo noi italiani all'estero e anche quelli in Italia.
Devono essere annientati questi mostri che ci hanno ridotto così. Maledetti!

Simona C., Milano Commentatore certificato 26.05.13 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, mio figlio è andato in Inghilterra, per cercare lavoro o una realizzazione che comunque qui sembra non esserci. Ha la maturità scientifica e fa il 2° anno di ingegneria. Io sono insegnante, super precaria. Mio marito è morto l'anno scorso, non sono rientrata nell'ultimo concorso e avrei una curiosità. Andando sul sito Mininterno.net concorsi pubblici, ho visto un bando interessante al comune di Roma, e la domanda è questa: ma che se ne fanno di 57 dietisti?
Rosy

rosaria benucci 23.11.12 03:20| 
 |
Rispondi al commento

Fuori Tema :

lettera al TG3

Perchè al telegiornale ( e non solo) continuate a chiamare "spendic reviù" la revisione dei costi che lo stato sostiene, che significa RIVEDERE le spese (al ribasso) cercando di economizzare dove possibile. Non sono un simpatizzante di questo governo ma non è nemmeno giusto il vostro modo di fare giornalismo: ho chiesto alla mia vicina di casa se sapesse cosa è "spendic Reviù" : " un telefilm polizesco ?" Perchè , con quel tanto, non chiamate la revisione della spesa "flash forward" ?? Forse da fastidio ai vostri interessi politici far sapere alla gente che, nonostante tutto, si stà facendo qualcosa di concreto per limitare i danni fatti in tanti anni di malgoverno...

Sandro BATTISTA 11.07.12 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti: non so se ho letto bene ma su "libero" (wind) non il libero fasullo, c'è la notizia del passaggio di alcuni PD al nemico. Notizia che al momento non ho riscontrato su altri giornali (Repubblica e Corriere) e nemmeno sul Blog. Se così fosse penso che ci sia una regia occulta del partito di opposizione più grande per non andare alle elezioni e coprire le magagne interne. Meditiamo, gente meditiamo. Viva le "5 STELLE".

bartolomeo c., brescia Commentatore certificato 26.01.11 14:03| 
 |
Rispondi al commento

VACCINI NEONATALI
Anch'io non so se sto scrivendo nel posto giusto ma volevo sottolineare il problema dei vaccini nel primo anno di vita. Ho un figlio di 4 anni autistico che fino a 2 anni e mezzo era socevolissimo. Magari non c'entrano i vaccini come sostengono alcuni sta di fatto che abbiamo controllato dopo che, solo facendogli quelli obbligatori o caldamenti consigliati con i relativi richiami, abbiamo inoculato 21 volte tra la sesta settimana e un anno e 4 settimane. Inoltre ne abbiamo fatte altre 2 a 2 anni e 10 mesi: la regressione è notevolmente aumentata. Mi chiedo il perchè di così tanti vaccini che contewngono alluminio, se non il mercurio, quando invece a noi adulti se partiamo per un viaggio in Paesi del Sud del mondo ci viene detto di non fare quei 2 o 3 vaccini assieme...
Ci sono altre ipotesi su altri metalliu,microorganismi intestinali, intolleranze varie, ma nessuna di queste viene considerata da sistema sanitario nazionale fermo, come la ricerca, su interventi psicoeducativio che, in moltissimi casi, gravano sulle spalle della famiglia. Troppo comodo!
In bocca ai lupi.
Paolo Oitana

paolo oitana 26.01.11 10:12| 
 |
Rispondi al commento

La contatto per esporle un problema che non viene trattato nelle tv, nelle radio sui giornali e non è oggetto di proteste nemmeno da chi è realmente penalizzato.
Un problema che affligge il sistema Italia è l'impossibilità per un giovane di entrare nel mondo del lavoro e tutto sbarrato da regole, regolette, albi, titoli da acquisire e tutto questo si tramuta in una diga per contenere i giovani che vogliono entrare nel mondo del lavoro.
Faccio un esempio: i laureati in economia (potrei farlo per i laureati in giurisprudenza, architettura, giornalisti e così via) che per acquisire il titolo necessario per esercitare la professione corrispondente al loro titolo di studio, devono effettuare dopo 5 anni di studi specifici, altri 3 anni di pratica obbligatoria presso un tizio che è già all'interno di un albo (dei dottori commercialisti) che gli serve soltanto per effettuare un esame di sbarramento; nel quale solo il 20% al massimo 30% supera per conseguire “il titolo” necessario per lavorare, la trovo una stortura per un sistema che vuole incentivare i giovani.
La verità è che il nostro è un sistema che incentiva i vecchi e lascia fuori i giovani, privando il sistema economico di idee innovative e di concorrenti dinamici.
Dire che la pratica è necessaria perché l'università non da una sufficiente preparazione insulta l'intelligenza dei giovani!
Se l'università è riconosciuta dallo Stato e lo stato da valore al titolo che si consegue... non vedo perché debba costringermi ad un tirocinio obbligatorio verso un soggetto (il commercialista abilitato) che non ha alcun interesse a formarmi in quanto forma solo un concorrente.
Se invece lo stato riconosce che l’università non serve, e riconosce la pratica come fondamentale per la formazione di un professionista, non vedo perché studiare all’università! Fondiamo un sistema basato solo sulla pratica dopo il diploma e l’esame (oggettivo e non discrezionale com’è l’attuale).


Comitato difesa dignità e posto di lavoro dei Dipendenti Agricolo – Forestali Regione Campania

La Regione Campania non prevede nel bilancio 2011 i fondi per finanziare la delega “ Forestazione” Legge Regionale 11/96 alle Comunità Montane Campane.
A rischio serio circa 5000 (cinquemila) posti di Idraulici Forestali.
Una ulteriore crisi in Campania di circa 5000 bilanci familiari.

Bartolo Scandizzo 25.01.11 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse sbaglio, ma ritengo che partire sia u po' una sconfitta. Come si puo' pensare di abbandonare un paese al suo destino? Se ce ne andiamo noi cha abbiamo la forza di cambiarlo, senza nemmeno provarci, cosa raccontemo ai nostri figli quando ci chiederanno di andare a vivere dai nonni?


Stiamo lasciando un sacco di terreno da parte del gigante cinese e se vogliamo continuare a vendere il nostro debito e lasciando a sistemarsi come stanno facendo nei nostri paesi in pochi anni l'Europa sarà in pieno.

bolas chinas 24.01.11 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe... se solo iniziassi a lavorare anche tu... La Lega è già forte... se devi sparare minch-iate, unisciti a loro e non rompere i co-gli-o-ni!

paolo carlucci 23.01.11 21:15| 
 |
Rispondi al commento

La Santa che vorrebbe darla ma nessuno gliela prende!!!!!

Pavan Giorgio 23.01.11 03:04| 
 |
Rispondi al commento

GUARDATE SU YOUTUBE IL VIDEO:

Maurizio Landini Che tempo che fa 15/01/2011 1/2

Link:
http://www.youtube.com/watch?v=-jAa1b22XX0

Un lezione di vera dignità, TORNATE A FAR LAVORARE IL CERVELLO e vi dimenticherete del pagliaccio.

Garantito.

Anna Ferreira 22.01.11 22:00| 
 |
Rispondi al commento

La libera migrazione dei popoli è una cagata pazzesca! E' dalla nascita dell'uomo che i popoli lottano per conservare la propria terra dagli invasori, noi con questa menata qua ci stiamo lasciando invadere. Bisogna tirar fuori le palle. Non produciamo più niente, a cosa ci serve tutta questa manodopera? Ma voi ci andate in giro per la vostra città? Quanti ne vedete radunati a gruppetti, a bighellonare a qualunque orario? Questo non è razzismo, è realismo.

Alessio S., Parma Commentatore certificato 22.01.11 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel paese CESSO-LATRINA,la politica occupazionale è sempre stata gestita da personaggi che con il lavoro non hanno mai avuto a che fare,prova ne è il SINDACALISMO ovvero,rappresentanti sindacali o considerati tali in modo trasversale alla piramide del sistema sono stati i nullafacenti,infiltrati dhe si infiltrano tuttora a qualsiasi livello,dai "COMANDANTI" alle ultime ruote del carro.Nei miei ricordi di lavoro nel pubblico,ci sono i rappresentanti,specialmente delle sigle CISL-UIL che,giravano tutto il giorno e tutti i giorni a "ordire" assemblee pur di non fare anche il minimo del lavoro richiesto ora,vediamo sempre gli stessi,Bonanni,Angeletti che vogliono far lavorare gli altri ma loro come ai vecchi tempi,se ne guardano bene dal partecipare,sono i vecchi-nuovi NULLAFACENTI ad interim PERENNE.Per contro la politica dei FERRERO,non sono riusciti nemmeno a comprendere il malessere degli indigeni che,non avendo alternative,si sono rivolti ad una manica di pezzenti-parassiti leghisti,in difesa dei loro presunti interessi.Quando si semina gramigna,difficilmente si riesce poi a modificare la coltura e rendere più produttivi i raccolti ora,stiamo mietendo tutto ciò che è stato allegramente gettato alle prtiche,che vogliamo di più dalla vita?

emi f., voghera Commentatore certificato 22.01.11 10:38| 
 |
Rispondi al commento

..sì che amarezza confermo. Emigrata con disgusto e con senso di impotenza.

Anna ., London Commentatore certificato 22.01.11 00:05| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI A PIANGERE PERCHE VI VANTATE DI AVERE UNA LAUREA.(SOMARI 2 VOLTE)
TUTTI A PIANGERE PERCHE NON C E LAVORO,MENTRE I NEGRI FANNO QUELLO CHE DOVRESTE FARE VOI!
L 80% DI VOI GIRA CON AUTO STRANIERE,MENTRE LA FIAT CROLLA E QUESTO VUOLE DIRE CHE DISPREZZATE IL PRODOTTO ITALIANO!!!
VI DATE DEGLI ITALIANI,MA COMPRATE ROBA STRANIERA,MENTRE LE NOSTRE FABBRICHE CHIUDONO...MACHE CAZZO VOLETE??????
Se mio figlio si deve laureare per scansare le fatiche,appena ha finito le medie va a lavorare con un badile in mano!
LA SCUOLA NON SEVE A NULLA SOLO CHE DISPREZZARE E VANTARSI DI QUELLO CHE CREDE DI AVERE IMPARATO DAI LIBRI,PERDENDO UMILTA SOCIALE..QUESTA E LA LAUREA.
I SOLDI DEVONO GIRARE NEL NOSTRO PAESE COMPRANDO I NOSTRI PRODOTTI..NON QUELLI ESTERI!
L ITALIA L AVETE VENDUTA VOI ASCOLTANDO LA TV DEL NANO,FACENDOLO INGRASSARE!
LA COLPA E LA VOSTRA ITALIANI!!!!!
NON AMATE VOI STESSI FIGURIAMOCI L ITALIA! PREFERISCO SPEDERE 10000E COMPRANDO UNA FIAT,CHE SO CHE CONTRIBUISCO A FARE LAVORARE PERSONE DEL MIO TRISTE POPOLO,PIUTTOSTO CHE DARLI AI TEDESCHI ECC.
POCHI SONO COME ME E NON SONO LAUREATI,MA SPECIALIZZATI VENEDO DA UNA GAVETTA CHE FANNO OGGI GLI EXTRACOMUNITARI......SE CI FOSSE BENITO MUSSOLINI!!!!!!!!!

Roberto Venturi 21.01.11 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco perchè la gente venga a commentare articoli parlando di altre cose...
cmq va bene gli stranieri va bene che non hanno lavoro e gli italiani dove li mettiamo??????e basta parlare degli stranieri mi avete abbastanza rotto....per fare un esempio mio zio ha 44 anni faceva il magazziniere era mobilità ora è finita e sua moglie ha perso il lavoro hanno un figlio di 10 anni...e loro che cazzo devono fare???basta con gli stranieri non ci sono solo loro!!!!tra l'altro non sono della Lega...

tamara monticelli 21.01.11 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si continua a far finta che non sia vero il fatto che gli italiani certi lavori non vogliano farli; gli italiani non vogliono più fare quei lavori duri e sottopagati che facevamo una volta; per esempio lavorare nel settore edilizio, in campagna, guardare e curare gli anziani e altro...(a dire il vero gli italiani non vogliono neanche guardare i propri genitori anziani). io, come tanti altri, ho fatto anche quelli perchè ne avevo bisogno in condizioni pessime. oggi evidentemente o non c'è bisogno o gli italiani non vogliono farli...c'è poco da discutere, la verità è amara certe volte! e ricordatevi che la gente se deve andar via dal proprio paese va la dove c'è lavoro. Gli immigrati non vengono in italia per sfizio o passatempo !!!

enzo pinna 21.01.11 21:04| 
 |
Rispondi al commento

L'ltima del senatur-al secolo TESTA DI LEGNO-:PERCHE' CE L'HANNO CON BERLUSCONI?
NON E' MAFIOSO!!!
SI E' GIA' DIMENTICATO QUANDO LO CHIAMAVA IL MAFIOSO DI ARCORE!
IL CERVELlo DEL PADANo E' IMMERSO NELLA NEBBIA PIU' TOTALE!
AFFA.NGULOOOOOO!!!!

zio billy Commentatore certificato 21.01.11 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna saperle le cose pero'.
Gli ingressi sono meno di 100.000 e poi le persone che fanno domanda si trovano gia sul territorio italiano e sono irregolari. Dovranno uscire e rientrare con il nulla osta.
Le quote sono troppo poche per sanare tutti e percio' sarebbe stata meglio un'altra sanatoria. Non come quella del 2009 che c'è ancora gente di essere sanata con problemi enormi per colpa della cattiva gestione da parte di questure e prefetture. Informiamoci bene e poi parliamo.

marco ., collegno(to) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.11 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Indovinello: chi ha detto questa frase?

«Li tratteremo come un partito d’opposizione, poiché stanno conducendo una guerra contro il Presidente e non possiamo far finta di pensare che questo sia il comportamento legittimo di un organo d’informazione»

Se la vostra risposta è stata “Silvio Berlusconi” (o anche “Bonaiuti” o “Capezzone”, che è lo stesso) siete fuori strada.

infatti, corrisponde al pensiero del Anita Dunn, direttore delle comunicazioni della Casa Bianca di Barack Obama

http://www.polisblog.it/post/5818/guerra-ai-media-obama-come-berlusconi

....

Ma Obama non è quello che ha detto che Berlusconi è per lui 'un gran simpaticone'? (FORSE LO HA PRESO COME 'MAESTRO NEL desiderio di CONTROLLO DEI MEDIA)...

E poi Obama si lamenta che perde le elezioni?

Non si rende conto che "per poter portare fino in fondo il parallelo, infatti, Obama dovrebbe anche essere proprietario della metà dei canali televisi statunitensi, e controllare più o meno direttamente quasi tutti gli altri".


Dino Colombo Commentatore certificato 21.01.11 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno SI ACCERTI che i 'giornalisti' di SKY TG24 non siano AFFILIATI A 'COMUNIONE E LIBERAZIONE' O ALL'OPUS DEI.

IL LORO MODO DI FARE INFORMAZIONE (???) RICHIAMA ORMAI MOLTO DA VICINO QUELLO DI MINZOLINI...(SOPIRE, DISTRARRE, MEDIARE, SMINUIRE L'IMPORTANZA DELLE NOTIZIE, DARE MOLTO SPAZIO AL NANO E ALLE MESSE E AGLI 'ANGELUS' PAPALI ECC). MI DISPIACE CHE DOVE ABITO NON SI PRENDONO BENE I CANALI ANALOGICI ALTRIMENTI AVREI GIA' DISDETTO IL MIO ABBONAMENTO A SKY.

Dino Colombo Commentatore certificato 21.01.11 19:40| 
 |
Rispondi al commento

MESSAGGIO RIVOLTO A TUTTI QUEI COGLIONI DELL'OPPOSIZIONE CHE DICONO CHE ANDREBBERO ALLE ELEZIONI ANCHE SUBITO E...-ANCORA UNA VOLTA- CON LA MAGGIOR PARTE DEI MEDIA ANCORA CONTROLLATI DAL 'VECCHIO PORCO'(DEFINIZIONE DI BELPIETRO)DI ARCORE:

"Da quando, ragazzino, distribuiva volantini antifranchisti nei cinema di Barcellona, Manuel Castells ha capito che “IL POTERE E' BASATO SUL CONTROLLO DELLA COMUNICAZIONE E DELL'INFORMAZIONE". Da allora in poi il sociologo catalano ha partecipato a gran parte dei movimenti sociali dell’ultimo mezzo secolo, vivendo e osservando la lotta per CONQUISTARE LE MENTI DELLE PERSONE e gli arsenali messi in campo a questo fine. Ha analizzato il rapporto tra comunicazione e potere fino a essere definito dal Financial Times, pochi giorni fa, “il Marshall McLuhan dei nostri tempi”.

In 'Comunicazione e potere' (Università Bocconi editore, 2009, 693 pagine, 34,50 euro) Castells (...)spiega perché le regole della politica mediatica non possono che portare al killeraggio politico, un'espressione da lui introdotta anni fa. “Il potere è più che comunicazione”, concede, “MA IL POTERE SI FONDA SUL CONTROLLO DELLA COMUNICAZIONE, come il contropotere dipende dall’INFRANGERE quel controllo”.

(COSA CHE I COGLIONI DELLA COSIDDETTA 'OPPOSIZIONE' 'piduistofila' ITALIANA NON HANNO MAI NEMMENO PRESO IN CONSIDERAZIONE DI FARE VERSO IL 'VECCHIO PORCO'...CON I RISULTATI CHE SONO SOTTO GLI OCCHI DI TUTTO IL MONDO ORMAI...ndr)

....

ergo..SE VANNO ALLE ELEZIONI ANTICIPATE NELLE STESSE CONDIZIONI DI STRAPOTERE NELL'INFORMAZIONE DI BERLUSCONI, DEVE ESSERE EVIDENTE A TUTTI CHE....-SONO LORO CHE VOGLIONO FARLO VINCERE- UN'ALTRA VOLTA.

http://www.stampa.unibocconi.it/articolo.php?ida=2239&idr=1

Dino Colombo Commentatore certificato 21.01.11 19:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SAPETE PERCHE' BOSSI SI LAMENTAVA DI 'ROMA LADRONA'?

PERCHE' ASPIRAVA ALLA ROMA MAFIOSA, PIDUISTA E PUTTANIERA.

Dino Colombo Commentatore certificato 21.01.11 19:19| 
 |
Rispondi al commento

E' normale, quanto succede oggi ai giovani senza lavoro, che per avere un futuro devono espatriare emigrando nel mondo. Tutto ha avuto un'inizio con l'avvento di FI prima e del PDL dopo al potere. Infatti, piano piano è cambiata la scala dei valori da meritocratica a mignottocratica al femminile, mafiocratica al maschile. Ovviamente questi ideali della dottrina berlusconiana, trovano un riscontro tangibile guardando le mignotte presenti in parlamento e oltre ai paraculi anche indagati con processi in 1° o 2° grado per mafia e intrallazzi vari. Insomma una associazione a deliquere in piena regola, legalizzata, SUL GROPPONE DI TUTTI GL'ITALIANI.
ARRIVEDERCI A TUTTI.

Pier A. Commentatore certificato 21.01.11 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Nella mia zona (Brescia Nord) il segnale del digitale terrestre della Rai non funziona ancora bene. Soprattutto la Rai.
Ieri sera, per esempio, ero a casa di un amico e la trasmissione di Santoro era priva di audio. Così abbiamo tentato una lettura labiale dell' intervento della Signora Daniela.
Osservando i movimenti delle labbra così protese e ondulanti il mio amico mi ha rivolto questo quesito: " secondo te i pompini li fa bene? "
Francamente non saprei che dire. Mi parrebbe di si.
Mi rivolgo a tutti gli amici del Blog per un parere.

Paolo Galante 21.01.11 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Scuola Marescialli, Verdini non vuole rispondere a pm.

Il coordinatore e onorevole del Pdl Denis Verdini oggi non si è presentato al processo per la costruzione della Scuola Marescialli di Firenze, apertosi a Roma lo scorso ottobre, e ha fatto sapere che non intende rispondere alle domande. Lo riferiscono fonti giudiziarie.

Verdini, citato come testimone, in una lettera al pm ha detto di non potersi presentare per via di impegni parlamentari e di non voler rispondere alle domande.

.....

LO GNOMO MALEFICO MAFIOSO HA FATTO SCUOLA.

Dino Colombo Commentatore certificato 21.01.11 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Penso sia giunto il momento di scendere in piazza e assicurarsi che questa massa di farabutti scompaia per sempre e' assurdo che sono riusciti in tunisia in una settimana e noi sono anni che siamo violentati da questa macchina di disgraziati.Io sono pronto costituzione alla mano e si marcia su Roma.

giampietro fraccari 21.01.11 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi calma: quando parla la Santanchè andiamo tutti a vomitare!!

EDI C., NERVIANO Commentatore certificato 21.01.11 17:24| 
 |
Rispondi al commento

La vera zoccola del vecchio porco è quel troione della Santa/destaminghia con la bocca di squalo martello

Danilo Massa 21.01.11 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Si ok, la situazione è questa.
Sono stati fatti degli errori?
E cosa bisognava fare?
E oggi, come si risolve il problema dell'immigrazione?
Cacciamo tutti gli extracomunitari?
E per non farne entrare più, come si fa?
Chiudiamo le frontiere a tutti?
Ci isoliamo dal resto del mondo?
I costi delle succitate operazioni
chi li paga?
Già, perchè questi post di semplice protesta
sono sicuramente condivisibili e consolatori,
ma non aggiungono ne tolgono nulla al problema.
E badate bene che questo è un problemone,
uno di quelli quasi irrisolvibili,
un problema comune tra l'altro a tutta europa.
Quando un extracomunitario entra in Italia
con il visto turistico (85%), e poi scompare
nella clandestinità, dovrebbe in teoria, essere rintracciato, ed espulso, ma le nostre forze dell'ordine non sono certo in grado di di espletare un simile compito;
Ben altri organici sarebbero necessari!
Quando un extracomunitario, ma anche un italiano, delinque, sarebbe necessario arrestarlo, processarlo, e se colpevole, metterlo in galera,
ma anche quì, c'è un problema, anzi più d'uno, e cioè:
1) le carceri sono strapiene non c'è più posto,
bisognerebbe costruine molte altre, e reclutare decine di migliaia di agenti di polizia penitenziaria.
2) I processi sono lentissimi, sarebbe necessaria una riforma della giustizia, come quella proposta da PierCamillo Davigo, e sarebbe altresì necessario aumentare il personale e gli stanziamenti per i tribunali.
In sintesi, lamentarsi è facile, ma quanti italiani sarebbero disposti a pagare i costi
altissimi che tutti questi provvedimenti
comporterebbero?
Nessuno, credo.
Gli Italiani sono specialisti nel concetto di "botte piena e moglie ubriaca".
Saluti a tutti.
Luigi

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 21.01.11 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Il padre del trota dice che il nano può andare in PENSIONE aggiungo io” senza pensione”.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 21.01.11 16:27| 
 |
Rispondi al commento

“Mandateci Nicole Minetti, a fare i banchetti!”. “Raccogliere firme per Silvio? Chiedetelo a Lele Mora!”. Rivolta in casa Pdl, dopo la bufera del Bunga-bunga. Lunedì sera c’è stata una riunione nella sede del partito in viale Monza. Presenti due ministri, Ignazio La Russa e Mariastella Gelmini che, davanti a una platea composta dai dirigenti cittadini, hanno chiamato alla mobilitazione e chiesto di organizzare una giornata in sostegno di B. Inaspettate le reazioni: il malumore che da qualche giorno circola nelle file del centrodestra, secondo quanto racconta chi c’era a quella riunione, è esploso. Prima erano solo battute al veleno. Del tipo: visti i soldi che girano per le ragazze, i banchetti pagateceli. Oppure fateli fare alle ragazze di Lele Mora. A raccogliere le firme mandateci la Minetti. E smettetela di usare noi militanti per coprire i vostri casini… Poi sono arrivati anche gli interventi apertamente critici.
Da ilfattoquotidiano.it


Finalmente un po’ di risveglio.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 21.01.11 16:22| 
 |
Rispondi al commento

.Una serie di esilaranti manifesti taroccati di berlusconi...con i giudizi trancianti contro di lui di molti esperti stranieri, giornalisti, economisti e politici:

datati 2004!

ma che dicono le stesse cose che si dicono ancora oggi 6 anni dopo.

http://digilander.libero.it/irriverenza/berlusconi_no_grazie.html

Dino Colombo Commentatore certificato 21.01.11 16:14| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.01.11 16:10| 
 |
Rispondi al commento

ROCCO SIFFREDI SI DA ALLA MEDITAZIONE RELIGIOSA

E LASCIA LA PORNOGRAFIA!

DOPO AVER LETTO SUI GIORNALI DEI 7.000 EURO DATI

AD UNA "PATATINA" SI E' VERGOGNATO DI AVER DATO

ALLE SUE TANTE "PATATINE" SOLAMENTE 22 CENTIMETRI

DI CARNE E PER POCHE ORE CADAUNA!

CONCHITA A 90° 21.01.11 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Una serie di esilaranti manifesti taroccati di berlusconi...con i giudizi trancianti contro di lui di molti esperti stranieri, giornalisti, economisti e politici:

datati 2004!

ma che dicono le stesse cose che si dicono ancora oggi 6 anni dopo.

Dino Colombo Commentatore certificato 21.01.11 16:08| 
 |
Rispondi al commento

ALBANIA
Tirana, in piazza contro Berisha
Scontri a manifestazione socialista
Opposizione in piazza contro il governo di centrodestra, travolto dallo scandalo corruzione. Lacrimogeni e getti d'acqua contro la folla. Edi Rama, sindaco della capitale e leader socialista, condanna le violenze: "Non vogliamo il potere senza elezioni"

ma che solo noi non ci ci si riesce?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.01.11 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Io hai miei figli insegnerò che è buono concedersi al tiranno di turno o forse devo insegnare il contrario?? Nel film “qualunquemente” albanase fa diventare NORMALE ogni misfatto. Forse siamo dentro un film?
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 21.01.11 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il cane del leccia minkiovano è di nuovo sfuggito alla sorveglianza, tranquilli tra mezz'oretta lo ripigliano.

Franco B., Genova Commentatore certificato 21.01.11 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Certo che ce la fa, per quello che ha da fa...
Operato di prostata qualche anno fa, non gli si rizza più. Ha fatto plastica, ha una pompetta nello scroto per cui lo tira su in maniera meccanica e lo può tenere così quanto vuole.
Puoi farlo anche tu se vuoi.
...se ti accontenti


b:"La Chiesa non parla di me". Ma cazzo,,,,ci vuole tanto a fare nome e cognome senza parlare ad interpretandum

mariuccia rollo 21.01.11 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto la notizia che l'amministratore del condominio ha intimato alle belle di andarsene dal palazzo entro 8 giorni. Sono molto contento. Però a livello giuridico secondo me non ha potere di sfrattarle, ma al massimo può fare ricorso al giudice per ottenere un decreto di allontanamento per molestie, rumori, turbativa generale o altro. Fantastici i fuoristrada neri che devono costare una vita di lavoro in mano a ragazzine forse appena maggiorenni. Ma chi glieli avrà pagati?

g.n. 21.01.11 15:54| 
 |
Rispondi al commento

http://donzauker.it/2011/01/21/e-comunque/

Pettirosso Da Combattimento, Collodi 21.01.11 15:53| 
 |
Rispondi al commento

DA REP.IT

il Rubygate.

"La stampa estera si chiede come sia possibile che questa situazione non produca immediate conseguenze"

...

Semplice...perchè siamo una nazione per metà lobotomizzata e con una classe politica di mer...da.

E in una nazione così si può fare tutto quel cazzo che si vuole.

Dino Colombo Commentatore certificato 21.01.11 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sono uno di questi ragazzi che studia all'università nella speranza di una vita fuori dall'italia. Fino a che tanta feccia non se ne vada via da questo (ex) splendido paese, penso che di migliorie non ne vedremo.
Un abbraccio forte

Romualdo D. Commentatore certificato 21.01.11 15:42| 
 |
Rispondi al commento

ho ancora un po' di tempo: tra non molto si svegliera' la viviana dalla pennichella pomeridiana e iniziera a cliccare tutti i commenti che non digerisce...

mi immagino il suo stile: tuoni fulmini saette al pari di amelia quando non riesce a prendere il cent di zio paperone!!

Carlo Martegani Commentatore certificato 21.01.11 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le Poliziotte si sono lamentate per lo sfregio fatto alla loro divisa per le puttane di Hardcore che le hanno indossate senza averne titolo.

E LE INFERMIERE?...Perchè loro NON DICONO NIENTE?

Il Presidente dell'Ordine degli Infermieri TEME DI FARE TORTO A 'QUALCUNO'???

Dino Colombo Commentatore certificato 21.01.11 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
**
***

VOTATE CETTO LA QUALUNQUE !!!

VOTATE PDP ... IL PARTITO DU PILU !!!

VOTATE CETTO LA QUALUNQUE !!!

VOTATE PDP ... IL PARTITO DU PILU !!!

VOTATE CETTO LA QUALUNQUE !!!

VOTATE PDP ... IL PARTITO DU PILU !!!

VOTATE CETTO LA QUALUNQUE !!!

VOTATE PDP ... IL PARTITO DU PILU !!!


I SONDAGGI CI DANNO ALL' 8% CAZZU CAZZU IU IU !!!


ciao beppin tvb ...

***
**
*

guido _guida, zena Commentatore certificato 21.01.11 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Si parla,

riguardo ai flussi migratori previsti per il 2011,

delľingrsso di altre 100.000 unitá

che dovrebbero venire a fare i cosiddetti

lavori che gli italiani non vogliono piú

fare...

Qualcuno sa se per caso,

tra i "lavori" che gli italiani non vogliono

piú fare,

é contemplato anche quello di entrare

nei palazzi e buttare fuori

a calci in culo un po di parassiti...?

No,

perché 100.000 sarebbe giá un buon inizio...

O no...

Magari si potrebbe mettere qualche annuncio

alľ estero per vedere di ingaggiare

qualche leader barbudos disoccupato

disposto a farsene carico,

magari lasciarci le penne,

ma vuoi mettere vedere poi stampata in bella

vista la propria faccia

su milioni di magliette

vendute a 5 euri sulle bancarelle di tutto

il mondo...?!

Giusto a fianco a quelle dove si stanno

svendendo i diritti e la dignitá

di un popolo

di pecore pascolante a dovere...

E qualche leone spennato

tenuto in gabbia...

Saluti

Il Dona

Donato S., Vienna Commentatore certificato 21.01.11 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pazza incompresa da tutti. Tranne che dal Berluska.
Che sa come prenderla.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.01.11 15:34| 
 |
Rispondi al commento

5:09
Residence "Dimora Orgettina" 45 –
Il residence in via Olgettina a Milano, salito alla ribalta perchè abitato da alcune delle ragazze che partecipavano alle feste del premier Silvio Berlusconi nella sua residenza di Arcore, è stato ribattezzato 'Dimora Orgettina'.


ahahahahahahahahah

Reve ng Commentatore certificato 21.01.11 15:30| 
 |
Rispondi al commento

C'è qualcuno che conosce l'arabo e che possa informare gli integralisti islamici che la daniela santanchè tempo fa ha oltraggiato in TV il loro profeta dandogli del pedofilo?

Grazie in anticipo a nome di tutto il popolo italiano!

Lucio Domizio (enobarbo) Commentatore certificato 21.01.11 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

0/2 - CORTIGIANE E PRETORIANI...

"Credo che nel mondo non c'è odio maggiore di quello dell'ignoranza verso la conoscenza."

(Galileo Galilei)

Le cortigiane di Bruscoloni hanno, lo dimostrano in ogni occasione, l'abitudine di parlare prima di ascoltare.

Ieri la Santadechè ha dato, non che ce ne fosse bisogno, piena dimostrazione.

Non voleva o forse non era in grado di ascoltare prima di parlare.

Sembrava nel bel mezzo di una battaglia interiore ma non coinvolta in un dibattito.

Aveva tutta l'aria di essere stata mandata da un'agenzia interinale.

Si trovava in trasmissione senza conoscere il motivo. Passino, si fa per dire, i giovani usati per riempire le piazze spinti, certamente, da una condizione di bisogno o, se si preferisce, di non rinuncia.

Si è rinchiusa, esattamente come le cortigiane delle puntate precedenti, nella sua gabbia ideologica con fuori l'insegna del suo datore di lavoro: "Credere, obbedire, combattere".

Ignara che la guerra è già finita da un pezzo. Si contano le vittime: 60.494.632 meno 630 unità più i loro fedeli tirapiedi.

Se la conoscenza è l'incontro fra l'oggetto e il soggetto, le cortigiane baipassano la ragione e il noumeno per entrare in un mondo parallelo coperto dal "Velo dei Maya" di Schopenhauer:

“E’ Maya, il velo ingannatore, che avvolge il volto dei mortali e fa loro vedere un mondo del quale non può dirsi né che esista, né che non esista; perché ella rassomiglia al sogno, rassomiglia al riflesso del sole sulla sabbia, che il pellegrino da lontano scambia per acqua; o anche rassomiglia alla corda gettata a terra, che agli prende per un serpente.”

Se l'unica realtà che si conosce è accessibile solo dalla mente umana. La nostra mente, nel corso di questo ultimo vent'ennio, ha avuto parecchie influenze esterne per non avere più accesso alla realtà.

SCHIAVI.

By Gian Franco Dominijanni


1/2 - CORTIGIANE E PRETORIANI...

"Staccare la spina" non è facile. Allontanarsi dalle emozioni per riappropriarsi del proprio io non è facile. Le pressioni esterne sono instenti, continuative e sempre più aggressive.

L'animale è ferito. E' diventato più subdolo e pericoloso sotto il suo apparente stato di calma.

Lancia i suoi messaggi "olografici" e si affida al suo "branco": che pena! Uscire di scena evidentemente costa parecchio. Dichiarare un fallimento politico per certe persone è peggio che dichiarare un fallimento economico.

Quello resterà a noi: una eredità basata sui debiti.

Per non creare panico ha usato tutti i mezzi propagandistici di cui dispone: media, ministri, parlamentari, deputati, imputati, sottosegretari e portavoce vari hanno recitato, perchè di recita si tratta, fino alla quasi totale alienazione del paese con un ubriacante mantra: L’Italia sta messa meglio degli altri paesi, la crisi ha investito tutti e il nostro "sistema paese", grazie al governo, ha retto meglio di altri paesi della comunità europea. , ,

SCHIAVI.

By Gian Franco Dominijanni


2/2 - CORTIGIANE E PRETORIANI...

Poi l'esercito al suo, ma non solo, servizio composto, a quanto pare, da 50 guardie del corpo... emmenomalecheèilpremierpiùamatodegliultimi150anni.

Mi sorge un dubbio: sarà anche il più scortato??? 50 "gorilla" che a più livelli di distanza vigilano affinchè non gli accada niente di buono.

Poi quei 100 "investigatori" che, per un lungo anno, hanno spiato, sorvegliato, fotografato, intercettato, tutti i movimenti da e per la villa di Arcore.

Praticamente le guardie del corpo più "sicure", a parte qualche gola profonda (pardon, non ho trovato termine più adeguato), si sono rivelate le escort.

Che ci sia, a sua insaputa, qualche complotto di gelosia latente da parte dei pretoriani? Imperatore! I pretoriani hanno fame! Reclamano patate "novelle".

Pubblicità: i clan-destini lel branco baldo show:

L'UE chiede l'estradizione di Battisti e nessuno stato arabo chiede l'estradizione di Bruscoloni. Perchè? Paura eh???

Quando un uomo venuto da lontano vi offrirà un tozzo di pane non credetegli, il tozzo di pane è quello che il vostro cervello recepisce.

Quando un uomo venuto da lontano Ti offrirà una "patata" non credergli, è il Tuo potere che lo spinge ad offrirTela.

Quando una donna venuta da lontano Ti offrirà la "patata" non credergli, il Tuo denaro è quello a cui lei aspira.

Con le note del silenzio si sono concluse le esequie di Luca Sanna (il militare italiano morto martedì in Afghanistan).

E' stata particolarmente sentita l'assenza del premier, forse impegnato in una missione di pace con delle escort travestite da alpini.

La pubblicità è stata offerta da: "clandestini in casa nostra per colpa vostra ma anche nostra" (si scrive separato ma si leggeunito).

SCHIAVI.

By Gian Franco Dominijanni


P2 - 1816 - ANAGRAMMA

**********************

1 - L'ITALIA
8 - A MADONNA
1 - L'ITALIA
6 - LA VAGINA

DIVERSAMENTE

18 - IL SANGUE
16 - IL CULO

QUALE DEI 2 SOPRA ?

SECONDO ME IL SECONDO

- VI FACCIO UN CULO A SANGUE

BUNGA BUNGA P2

AHA AHA AHA - TUTTO TORNA !

http://www.portanapoli.com/Ita/Cultura/smorfia_napoletana_1.html


Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 21.01.11 15:09| 
 |
Rispondi al commento

LA SIGNORA VAFFAATTENTA CHE C'E'...

Bellissima e surreale la scena di ieri ad AnnoZero.

Quella dell'inviata che tentava di intervistare, in parte c'è riuscita, la nullafacenteenullatenente "moretta Jeeppata".

Oltre a difendere il suo benefattore economico, in cambio di esercitazioni da fattrice, sparava parolacce a raffica intimando alla giornalista di fare attenzione (a non riprendere) la bambina, nel contempo, la "offriva" alla telecamera.

Ma che è 'na scola nova? L'orco che insegna all'asilo? La scola è 'na famija... mami? papi? 'ndo state? 'ndo annate? che fate??? Giocate?!

IL BAMBINO.

By Gian Franco Dominijanni


MARGHERITA GRASSI

PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA!!!!!!!!!!!!!!


La televisione agisce sul futuro della gente,essa stessa agisce ingannando il pensiero.

La televisione dell'inganno non è la sola colpevole,i colpevoli sono loro gli uomini! i quali ascoltano,guardano passivi tutto questo.

La salvezza negli uomini stà nel distogliersi dal guardare questa mamma ingannatrice.

La televisione allontana dagli occhi degli uomini,
la vera realtà,inpedendo loro di pensare,di andare oltre.

Egli ha occultatola la verità a coloro che sono assoggettati,una ulteriore conferma avviene oggi,in tutte le televisioni mondiali di stato e quelle private.

Come diceva un famoso filosofo: >

(il lavoro)
(la giustizia)
(la libertà)
(la verità)
(la parola)

la cosa migliore per gli umani è non conoscere la luce.

quindi cosa volete fare! scrivere fino all'infinito??

Pablo S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.11 15:05| 
 |
Rispondi al commento

“LA RIVOLTA DEI BANANA BOYS E DELLE BANANA GIRLS”

Stando ad un articolo apparso sul sito dell’Unità, anche tra i “BANANA BOYS” e le “BANANA GIRLS” sta iniziando a serpeggiare qualche malumore verso “IL SOMMO PUTTANIERE”.

La storiella della “ONLUS D’ARCORE”, probabilmente mica li ha convinti, non ostante il dispiegamento massiccio di pescivendole, zoccole, puttanieri, lenoni, inetti, ciarlatani, favoreggiatori, pennivendoli a reti unificate.

Ormai a difenderlo in modo granitico gli resta solo “L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEGLI ALLEVATORI DI TROTE”.

Auguri, di buon sfracellamento totale.

Paolo R. Commentatore certificato 21.01.11 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Care lettrici e lettori non si frequenta la rete per 20 anni senza obiettivi precisi.
Quelli erano e quelli sono rimasti.
Incazzature a parte, ovvio.
Chiedere scusa? MAI!

Saluti!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.01.11 14:59| 
 |
Rispondi al commento

venerdì 21 gennaio 2011
CI SI GUADAGNA BIGHELLONANDO SUI SENTIMENTI DELLA GENTE
caneliberonline.blogspot.com

Caneliberonline 21.01.11 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Bossi: "Inutile chiedere le dimissioni"


Un colpo di dignità dal popolo italiano no?

USCIRE PER LE STRADE A URLARE LE DIMISSIONI DI QUESTI DELINQUENTI NO?

PECCORE FINO A QUANDO?

INVECE DI UN WOODSTOOCK BELLISSIMO PER CARITA

MA USCIRE A RIPENDERCI LO RUBATO NO??


IMMOBILSIMO FINO A QUANDO CARISSIMI NON BERLUSCONIANI... O REALMENTE SIETE UGUALI A LORO?

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.11 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon pomeriggio.

Invito tutti a leggere molto attentamente l'elzeviro di Piero Ottone su Repubblica di Giovedi'20 Gennaio 2011,pag. 39.

Dopo averlo letto, cose che ho ripetutamente scritto in parte anch'io su questo blog, non credo ci sia piu' da discutere, questi sono i fatti incontrovertibili,noi tutti, chi in massima chi in minima parte siamo fatti di questa pasta e ne paghiamo le conseguenze ora e ne pagheremo molte altre ancora in futuro che non e' piu' prossimo,gia' sta qui.
Vi scrivo solo il finale dell'articolo, molto speranzoso e degno di nota, anche se mi trova
molto dubbioso:

Lo interpreto:.. il fascismo e'stato il risultato di una responsabilita' collettiva di cui nessuno ne e' uscito indenne.

Lo stesso vale per Berlusconi,ed altrettanto inutile prendersela con Lui.Domina la scena da quindici anni,fa il bello e il cattivo tempo, esige le leggi - di cui molte approvate anche dal Colle obtorto collo - calunnia in continuazione la magistratura e le istituzioni,aggiungo io, racconta barzellette e folleggia con prostitute di tutte le eta' - aggiungo ancora, anche se ho sacrosanti dubbi che le possa accontentare sessualmente viste le sue malsane condizioni fisiche e l'eta', al massimo tocchera' e guardera', affetto da voyerismo inguaribile -

Affida anche qualche ministero a ragazze e signore piu' o meno piacenti - tante allucinanti come la Bernini - qualcuna delle quali ogni tanto si ribella e scoppia a piangere, poi arriva il sultano l'accarezza e smette. n.d.r. roba da mettersi a piangere, noi e non le signore......................
Lasciamo andare: i nostri mali vengono da lontano.
Non c'e' salvezza? Chi sa, la vita e' densa di sorprese. Abbiamo anche avuto in 150 anni uomini insigni alla guida dello stato, da Cavour a Giolitti, da De Gasperi(mio coinquilino a Ostia) a Ciampi. Forse qualcun'altro il destino
ci proporra' a breve, per una boccata d'aria.
Ma e' inutile,ora, prendersela con B., non e' lui
il guaio, il guaio siamo noi, gli italiani.

Frank A. 21.01.11 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Su quella valigia ci metterei il Berlusca.

Ma il male ed il peggio non sono Berlusconi, Lui li impersona e li promuove benissimo, ma il male è una Televisione indecente e culturalmente devastante (Report la sola, vera eccezione).

Berlusconi, Fini Casini, Bondi, Paladini della Famiglia, ma separati, divorziati, accompagnati e....... come fanno a parlarci dei Valori della Famiglia.

E' una Classe Politica da spazzare via !!!!!!!!!!

Ma andremo al voto ancora con la vecchia Legge che REGALA 930 poltrone in Parlamento e non solo 500: VERGOGNOSO !!!!!!!!!!!!!!!!!

Ma noi, non siamo Tunisini...................."

Libero Onesto 21.01.11 14:52| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Milano i livelli di polveri sottili sono ben oltre i limiti da diversi giorni, l’Unione Europea ha pronta per la Lombardia una multa da 800 milioni. Nei primi diciannove giorni di gennaio le centraline hanno registrato per ben sedici volte il superamento dei limiti relativi al Pm10. Un successo della giunta moratti?
Quanto alla multa in arrivo dall’Europa, chi dovrà pagarla? Di sicuro un’amministrazione pubblica, sia essa Stato, Provincia, Comune o Regione. Quindi, i cittadini di Milano. Che oltre a campare un anno e mezzo in meno degli altri per colpa dello smog, dovranno pure mettere mano al portafogli per saldare il conto della Moratti. Danno e beffa, insieme.

Pensiero: ma stiamo andando verso un progresso..o verso una deriva? La sensazione e' che abbiamo imboccato una via senza uscita, si dovra' forzatamente far marcia indietro..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.11 14:49| 
 |
Rispondi al commento

ed inoltre cari italiani diel cazzo, c'è n'è anche per le gerarchie eclesiastice altra fogna con terribili fetori, le gerarchie eclesiastiche che pur di ottenere privilegi per loro o imporre leggi del cazzo ai cittadini sono stati culo e camicia con questa ciurmalia merdosa di politici.

ITALIANI, di quelli buoni,

mandiamoli tutti in culo a questi bastardi deviati sessuali delinquenti.

giorgio girolimoni, roma Commentatore certificato 21.01.11 14:41| 
 |
Rispondi al commento


14:11
Cicchitto: "Meglio tornare all'immunità parlamentare" 37 –
Tornare all'immunità parlamentare. E' quanto sostiene il capogruppo del Pdl Fabrizio Cicchitto in una dichiarazione sul caso Ruby.

corriere.it

e già, caro il mio ex pidusita ex socialista crocifisso da Bettino ex prima repubblica e a presto spero ex di ogni cosa...

Reve ng Commentatore certificato 21.01.11 14:32| 
 |
Rispondi al commento

In un POZZO NERO di merda c'è meno fetore che nelle ns. istituzioni.

Ho visto le facce dei responsabili, più che facvce sono dei culi senza espressione con la bocca a fare da sfintere da dove lievita merda ogni qualvolta aprono il buco.

SIGNORI io non mi meraviglio di questi lestofanti, gagliolfi tant'è vero ogni giorno sui giornali si legge di questi miseri politicantucoli dediti solo al furto alla rapina nelle istituzioni.

IO mi incazzo per tutti quegli stronzi, coglioni piglianculi quaqquaraqua che gli danno i loro voti e gli garantiscono l'esistenza.

Italiani stronzi, imbecilli e dementi se vi volete far rompere il culo fatelo ma in questo non potete cioinvolgerci chi non è d'accordo, andate a fanculo voi e le vs. maggioranze.

ed inoltre auguro ogni male a tutti gli eletti candidati ed elettori.

giorgio girolimoni, roma Commentatore certificato 21.01.11 14:32| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di Craxi & C.
negli anni d'oro...

Michele Serra, sul foglio satirico Cuore,

titolò

"HANNO LA FACCIA COME IL CULO"

oggi abbiamo un gaglioffo al potere
che ha fatto della nostra Repubblica
una pestilenziale fogna.....
un pluripregiudicato che ha piegato la
Legge a suo piacimento che ha corrotto
tutto quello che è possibile corrompere
e anche di più a soun di biglietti da 500 euro
prelevati dalla cassa di Palazzo Chigi cioè
dalle nostre tasche....
un vecchio delinquente depravato sessuale che
paga ragazzine minorenni per giochi sessuali
che farebbero rabbrividire moana pozzi...
al resto delle persone normali queste tristi
notizie fanno letteralmente vomitare ....
un vecchio rimbambito che si aggira nudo tra
ragazzine che hanno l'età di sua nipote strusciando l'avvizzito pacco su di loro....
che schifezza che pena....

credo che oggi
ogni titolo sarebbe insufficente
a descrivere questo degrado....

.

cimbro mancino Commentatore certificato 21.01.11 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Berlusconi, il consiglio di Bossi:
«Riposi un po', qui ci pensiamo noi»

Un consiglio a Berlusconi? «Di andare un pò a riposare da qualche parte che ci pensiamo noi». Lo dice il leader della Lega, Umberto Bossi che invece sull'ipotesi dimissioni del premier afferma: « si sa bene che quella cosa lì non la fa. È inutile chiedere cose che non servono a niente».

*****

Deh Bossi! Ma sei sicuro di farcela tutto da solo.
Proprio non ti serve un piccolo aiuto?

Senza stampelle?

Sara'! Ma ci credo poco.

http://www.corriere.it/politica/11_gennaio_21/berlusconi-bossi-voto-governo_699b06fa-2561-11e0-9e30-00144f02aabc.shtml

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.01.11 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Ad ogni epoca il suo flagello....
Attila e le orde barbariche, Nerone imperatore di Roma, Mussolini e il suo ventennio,Berlusconi e...il suo ventennio.
Caxxo! Ma noi italiani dobbiamo sempre sopportare di vent'anni in vent'anni.
Mai svegliarsi prima, eh?

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 21.01.11 14:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

SMORFIA NAPOLETANA

*******************

PESCANDO DEI DEI NUMERI A CASO PENSANDO ALLA SITUAZIONE ITALIANA.....

ECCO COSA MI SONO SALTATI FUORI :

71, 62, 80, 78, 87 , 2 , 4, 6, 16, 17, 22, 23, 30, 35, 44,53, 47.

39
.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 21.01.11 14:16| 
 |
Rispondi al commento

14:01
Bossi: "E' presidente Consiglio, mica mafioso!" 34 –
"In un Paese normale e democratico queste cose non avvengono: non si mette sotto pressione una persona così: è un presidente del Consiglio mica la Mafia!??". Lo dice il leader della Lega Umberto Bossi parlando del caso Ruby.


ahahahahahahahahahahahahhaahhaaaaaaaaaaaaahhahahah

Bossi nel 98 diceva in diretta naionale che la fininvest era stata fatta con i soldi della MAfia!!!!

Patania libbbberaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Reve ng Commentatore certificato 21.01.11 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un ex imprenditore del Nord Est e specificatamente dela zona del distretto della sedia di Manzanese. Circa 5 anni fà ho creduto nei vertici delle categorie artigiani,piccole industrie dove raccontavano nelle riunioni che l'unico metodo per rimanere in sella e rilanciare le aziende era il famoso made Made in italy.Ecco che allora ho cominciato a costruirmi il marchio registrato a creare collezioni di arredamento con tanto di architetti,rinnovare lo stabilimento e tutto con il chiedere il prestito alle banche.Risultato fallimento. Nella zona 10 anni fà si contavano 1400 imprese ora meno che 600 e il 60% di queste sono in agonia.Ma quello che fà più male è che ora a 49 anni dopo avere dato lavoro e pagato regolarmente i contributi a centinaia di dipendenti sono senza lavoro ( nessuno ti assume a 49 anni)non percepisco non avendone diritto essendo stato un piccolo imprenditore adagevolazioni fiscali o obolo di sostentamento e non posso neanche lavorare in propio inventandomi un qualcosa perchè lo stato dopo un fallimento ( grzie alle banche) non mi concede la partita IVA. Mi definisco un uomo fantasma e come tanti in questa zona ma penso in Italia. Adesso tengo duro fin che posso poi ovviamente quando il limite sarà passato per mangiare dovrò arrangiarmi e probabilmente lo stato si accrgerà di me perchè mi dovrà mantenere in carcere per tentata rapina o non sò cos'altro. Basta con le parole ci vuole lavoro agli Italiani .
Perchè non mi aiutate a fare una manifestazione in zona Udine per il lavoro agli Italiani

Stefano .Peressini 21.01.11 14:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi risulta che sia fatto d'obblico ad un proprietario di appartamento,comunicare alla locale questura la locazione a terzi del proprio immobile.
Quindi per quanto precede come mai la Questura di milano non ha addrizzato le orecchie quando sono arrivate le segnalazioni da parte del proprietario di Via Olgettina a tutte quelle straniere?

E come mai hanno subito provveduto allo sfratto?

C'è qualcosa di strano sulla cosa!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 21.01.11 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per poter sostenere e votare il pedo/mafioso occorre un degrado morale notevole.

berlusconi si è sempre saputo com'era, non si è fatto in tempo a processarlo perchè come battisti è fuggito alle sue responsabilità usando le istituzioni, abusando dei cittadini, raggirando le leggi violando la costituzione.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 21.01.11 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Residence via Olgettina?
NO! Sarà in via O.R.G.E.TTINA!

Le rivelazioni choc della escort Nadia Macrì ad Annozero sulle serate ad Arcore:
-"Abbiamo fatto il bagno in piscina, dove ci raggiunse il presidente. Nudo. Noi eravamo 7 ragazze. Siamo stati tutti quanti insieme a scherzare e a toccarci. Poi lui dopo un po' si e' avvicinato ad un'altra camera dove c'e' un lettino in cui fai i massaggi e dopo un po' disse. 'Avanti la prossima, avanti la prossima. E ogni cinque minuti noi aprivamo la porta e consumavamo il rapporto sessuale. Una alla volta".
Qui il VIDEO

http://www.corriere.it/cronache/11_gennaio_21/nadi-macri-annozero_d1372710-24eb-11e0-8269-00144f02aabc.shtml

PS

Ne viene fuori un S.A.T.I.R.O Indemoniato assetato di SE*SO per dimostrare a se stesso ed alle donne la sua Potenza fisica ( un operato di prostata è pressochè IMP*TENTE , a meno che non si aiuti con .... una protesi pe-nenie - qui ve n'è una realizzata dal Prof. Giovanni Alei - Patologie Trattate )

http://www.giovannialei.it/patologie/protesi.htm

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.11 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

finalmente il papa si è deciso a prendere posizione, anche se lo avrà fatto a malincuore. Non so perchè, ma ho l'impressione che lui in cuor (?) suo parteggi per i cattivi.

Ora i topi si stanno chiedendo se non sia il caso di lasciare la nave, per ora i primi timidi segnali, ma sono sicuro che se la cosa va avanti vedremo schiere di parlamentari del pdl indignati per la caduta di moralità del loro partito . I finiani non hanno fatto lo stesso?

ultima considerazione: meno male che esistono le prostitute, sennò questo criminale senz'anima ce lo tenevamo fino al 2300, magari mummificato, ma sempre al potere. Ora la sua carta finale potrebbe essere farsi da parte in favore di marina o piersilvio, così si ricomincia da capo.

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.11 13:48| 
 |
Rispondi al commento

MA SCUSATE NICOLE è IGIENISTA DENTALE OPPURE IGIENISTA GENITALE...GIUSTO PER CAPIRE.


A la Spezia c'era una mignotta si chiamava Margo e tutti ci andavano perchè faceva del bene a poco prezzo...qui invece ch'è una Grassi che lo fa gratis e non fa del bene ma rompe solo i coglioni!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 21.01.11 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora insistono!! Per fare un miserrimo tratto autodtradale tutti i giorni da Valmontone a Roma spendo 4 euro. Vi faccio immaginare alla fine dell'anno quanto spendo!
E la risposta dell'Anas qual è?

Raccordo anulare a pagamento!
http://www.romatoday.it/economia/padaggio-grande-raccordo-anulare-1-maggio-2011.html

Maledetti politici! Dovete crepare tutti maledetti aprofittatori ruba-soldi!

Patrizio De Angelis 21.01.11 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Santanchè è la maitresse à penser di B.

Alessandro F. Commentatore certificato 21.01.11 13:36| 
 |
Rispondi al commento

guardatevi questa "letterina" ahahahah

http://www.camera.it/29?shadow_deputato=302882

MESSAGGIO ALLA SANTANCHè:

ciaa ruby ahahahah

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 21.01.11 13:33| 
 |
Rispondi al commento

'giorno blog
***

scrive Beppe: L'Italia è stata cementificata.
E' vero! lo possiamo constatare voi nostri occhi ovunque, cose in parte necessarie, ma in parte assolutamente inutili: appartamenti invenduti, capannoni abbandonati, piloni di autostrade rimaste a metà..

Bé, l'ANCE (associazione costruttori) del Lazio lancia l'allarme disoccupazione nell'edilizia e chiede alla Polverini di RENDERE CANTIERABILI TUTTE LE RISORSE DISPONIBILI!!

capito?? la priorità non sono la sanità o le scuole ammuffite!

ma DAR LAVORO AI PALAZZINARI che impiegano a buon bisogno madopera polacca o rumena magari al nero!!

e credo che il Lazio non sia un'eccezione

dunque (domando ai leghisti) la colpa è dei polacchi o dei rumeni o di chi li assume per lavori non solo non necessari, ma addirittura DANNOSI considerando il CONSUMO DI TERRITORIO??


quanto è giusto trasmettere una partita come juve roma di giovedì ??? potrebbe essere a discapito di qualche altra trasmissione ?? (tipo annozero !!!)

DANILO MORABITO, vezzano sul crostolo Commentatore certificato 21.01.11 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'e' qualcuno che lamenta di non riuscire a collegarsi al sito del Fatto Quotidiano. Di seguito la spiegazione del giornale on line:

Da quasi una settimana ilfattoquotidiano.it viaggia a più di 330mila utenti unici al giorno, con punte che hanno superato i 360mila. Si tratta dei migliori risultati dal momento della nostra nascita (in passato abbiamo avuto picchi di 380mila visitatori, ma non eravamo riusciti a tenere la media così a lungo). Per far fronte all’intenso traffico i nostri tecnici sono intervenuti sui server e le nuove configurazioni hanno però causato alcuni problemi di navigazione, che dovrebbero essere risolti a breve

Commenti (67)

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 21.01.11 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei sapere cosa l'italia ne pensa del libro di Pino Aprile "terroni", se quello che c'è scritto corrisponde a verità, e sopratutto se lo è, perchè nessuno si è mai preso l'impegno di smentire quello che da molto tempo insegnano a scuola.

DANILO MORABITO 21.01.11 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FERRERO: UNA BELLA SODDISFAZIONE LA PUBBLICAZIONE DI QUESTA SMENTITA IL GIORNO DELL'AVVERSARIO DELLA NASCITA DEL PARTITO COMUNISTA. NON SIAMO UGUALI AGLI ALTRI E PER NOI LA QUESTIONE MORALE E' DECISIVA.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Capito STRONZOLI?....

http://www.ilgiornale.it/interni/le_nostre_scuse__ferrero_mai_abusato_fondi_pubblici/21-01-2011/articolo-id=500806-page=0-comments=1

Saluti comunisti a tutti
Ciao

Pettirosso Da Combattimento, Collodi 21.01.11 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche gli emigranti non sono tutti uguali

Nordest, Benetton trasloca in Serbia per produrre abiti

Il governo di Belgrado ha annunciato l'imminente accordo per portare una parte della produzione del gruppo negli stabilimenti dismessi della Niteks, a Nis.

Così quasi l’ottanta per cento dei capi d’abbigliamento marchiati Ponzano saranno fatti in giro per il mondo. […]


http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/01/20/benetton-il-nord-est-trasloca-in-serbia/87453/

silvanetta* . Commentatore certificato 21.01.11 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza gente manca poco, avanti cosi' e presto la maggioranza degli italiani si renderà conto da chi siamo stati governati fino ad ora ed anche prima.Che bello sarebbe non vedere piu' le facce di berlusconi, bersani, d'alema, veltroni, fini....Quanto tempo manca per levarceli dai coglioni. Spegnete la TV. Scrivete piu' spesso e interventite sui blog e nelle discussioni on-line. Siamo noi il futuro.Quando sentite che le cose vanno cosi' e non si possono cambiare, E' la piu' grande bugia da quando E' in INTERNET il primo essere umano...DIO, MAOMETTO,SIDDHARTA, IL CARMA,I NOSTRI MORTI ETC ETC..c'hanno voluto fare questo DONO.Penso che sia una delle ultime possibilità che ci rimane per disfarci dall'egoismo e dalla malvagità.Se sbagliamo anche stavolta ci macchieremo per sempre di un grandissimo crimine per aver rovinato e distrutto il genere umano e le future generazioni.

Salvatore Tafuto, Napoli Commentatore certificato 21.01.11 13:02| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe...mi chiamo dino...sono di piacenza...disoccupatoe disperato...il 2 febbraio vieni qui...ti adoro e vorrei vederti...ma non ho un euro per pagare il biglietto

armando s., piacenza Commentatore certificato 21.01.11 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Vi interessa il cellulare di Berlusconi?

Su:

http://politica.excite.it/numero-di-telefono-di-berlusconi-ad-annozero-N62788.html

ci sono i primi numeri, e su questo gli ultimi 3:

http://www.byoblu.com/post/2011/01/18/Il-registro-delle-chiamate-Rubbi-Troia.aspx

Massimiliano Gori 21.01.11 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe: Ferrero NON AVEVA CAPITO UN CAZZO.
E questo NON E' il senno di poi, a Ferrero, e agli pseudocomunisti come lui, glielo si stava dicendo da tempo. Solo che quello era considerato un dibattito interno ai comunisti, quindi invisibile nel 'mainstream' informativo, MA BEN VISIBILE IN RETE. Mi piacerebbe ad esempio rileggere quello che scrivevo io nel 2006. C'è un modo per farlo?
Sono sicuro che riuscirei a ripescare qualche mio messaggio in cui deridevo l'atteggiamento di Rifondazione sull'immigrazione..
quel patetico atteggiamento che alla fin fine non faceva altro che il gioco dei capitalisti.

Quando Ferrero affermava che 'siamo diventati terra di immigrazione, e gli stranieri fanno quello che gli italiani non vogliono fare', non faceva altro che rispondere alle esigenze contingenti del capitalismo straccione e sfruttatore della manodopera a buon mercato che ancora 4 anni fa faceva tirare un pochettino il PIL. Oppure il capitalismo speculativo classico che faceva illusoriamente tirare l'economia gonfiando bolle speculative (edilizia).
Andate a leggere i messaggi miei di 5 anni fa, o a leggere le riviste marxiste di 5 anni fa,
ERA TUTTO NOTO.

Ed era stata anche fatta la previsione della scomparsa di rifondazione dal Parlamento, come conseguenza inevitabile della perdita da parte di questo partito della bussola Marxista e Leninista.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 21.01.11 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Help me! il sito del fattoquotidiano non è più fruibile! Qualcuno altro ha il mio stesso problema? Potete darmi l'indirizzo mail del gionale per poter segnalare il problema?

Amedea F 21.01.11 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La morale di Giuliano Ferrara, giornalista del Foglio , cattolico e ateo, antiabortista, antipillola, anti gay, l'uomo per la vita , tutto casa e chiesa.Un grassone gradasso gia al servizio di craxi e berlusconi. Un servo ex comunista. Una robaccia.

Nessuna norma pubblica di morale o di diritto vieta di amare le ragazze, far loro dei regali, e convocarle per feste private in cui la messinscena del piacere, e scampoli di piacere anch’essi privati, rivestono un ruolo esteticamente grottesco ma moralmente iscritto nella sfera personale dell’Autore del copione, della sua libera coscienza, del suo modo di vivere molto moderno, della specifica differenza cristiana in cui è collocabile la sua cultura e la sua smania esistenziale. Gli stessi che chiudono un occhio (e anzi due) sulla deriva nichilista e mortuaria della civiltà d’oggi, sui suoi tic, sulle condizioni in cui vivono le minorenni e i minorenni a scuola, sul conformismo della trasgressione che avvilisce la maternità e la natalità, sulla manipolazione della vita e sulla distruzione di matrimonio e famiglia, tutto così fatale e inattaccabile se non da orrendi devoti turbati dal loro stesso accecamento conservatore; quegli stessi bardi di morale e di decenza abbiano la compiacenza di ripassare un’altra volta con le loro ipocrisie sulla vita lussuriosa del capo e sulla censurabilità dei suoi criteri di condotta. Non si può passare la vita ad abbassare la soglia della norma etica, e poi issare un muro di filisteismo moralistico contro il nemico politico.

cesare beccaria Commentatore certificato 21.01.11 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un ex migrante, prima in Italia sino a 18 anni poi all'estero per 40 anni e poi sono tornato a svernare, come si dice.
Erano anni non facili gli anni 50 e poter migrare era il sogno di molti e la disperazione dei più. Carbone a basso costo contro manodopera in Belgio; Canada, USA, Australia, Argentina, Germania, Svizera, i paesei dove si andava per la maggiore e la eravamo schiavi. In inghilterra ci guardavano come appestati anche se nati li ma da genitori italiani o da matrimoni misti e non facile era ottenere il passaporto se non con la raccomandazione dei preti (solo in Francia si poteva andare con la carta di identità) I più erano di sinistra discriminati in Patria sulle assunzioni nei posti di lavoro e pertanto era giocoforza migrare se volevi dare un futuro alla famiglia.
Chi s'è fermato per sempre, chi è tornato deluso dopo pochi anni e chi ha fatto fortuna; chi ha vissuto una vita dignitosa e ha potuto tirar su la famiglia.

Il mio futuro è dietro le spalle e non faccio testo; ho dato molto più di quello che ho ricevuto e come me migliaia e migliaia di migranti. Noi siamo il passato e possiamo solo ricordare; quello che non so e se voi avrete un futuro.

Roland Eagle () Commentatore certificato 21.01.11 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNO SPAZIO LIBERO!

Che tristezza! giusto ieri sera anche noi abbiamo accompagnato nostro figlio, laureato alla Bocconi di Milano, alla Malpensa destinazione Singapore.
Non è partito per gioco o vacanza, ma per il suo futuro che purtroppo qui in Italia non è garantito.
Oggi io e la mia famiglia, come tante altre famiglie italiane e straniere stiamo vivendo tanta tristezza e malinconia.
Peccato, peccato che l'Italia si lasci scappare tanti giovani che sono il futuro.

Grazie e scusate per il piccolo sfogo.
E.D.

enrica donzelli, milano Commentatore certificato 21.01.11 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

continuano le grandi scoperte dei giornalisti di repubblica...che seguono Beppe e il M5S!

INCHIESTA ITALIANA
Acqua, così la privatizzazione
gonfia le nostre bollette
Entro dicembre la gestione della rete idrica sarà affidata alle imprese e la corsa ad accaparrarsi l'oro blu è già iniziata. Un business da 64 miliardi, ma c'è l'incognita referendum
di ETTORE LIVINI

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.11 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3 3 5 1 5 0 0 4 3 1

Mi raccomando...non abusatene...

Driiiinnn...pronto...
Sono Benedicto icsvii...per kaso Rupy non ha sorella più pikkola...

Driiiinnn...pronto...
Sono Et...telefono Papi???

Driiiinnn...pronto...
Sono Ben Ali ho ospitato quel ciccione del tuo compare per anni ad Hammamet...non è che avresti da prestarmi almeno le monete che hai fatto raccattare all'Hotel Raphael nel 93?

Driiiinnn...pronto...
Sono Topolanek devi ancora rispedirmi i vestiti...

Driiiinnn...pronto...
Sono Magda ho 17 anni, porto la sesta di reggiseno e sono nell'ufficio della Boccassini cosa mi regali se mi faccio esplodere...

Ragazzi...ad esser troppo di buon cuore...na vitaccia...


maurizio spina Commentatore certificato 21.01.11 12:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

[…] blogger tunisini vicini all'opposizione sostengono che il nipote del deposto presidente tunisino Ben Ali, Imed Trabelsi, non sarebbe morto durante la rivolta di Tunisi, come affermato nei giorni scorsi dai media internazionali, ma sarebbe ancora vivo e rifugiato in Italia. (Adnkronos)

*****

Ricordate quell’aereo atterrato a Cagliari la notte della fuga di Bel Alì?

Il governo italiano aveva smentito che a bordo ci fosse il presidente in fuga… vero ma, a quanto sembra da quell'eareo qualcuno era effettivamente sceso a terra.

La domanda è: chi gli avrà dato ospitalità?

silvanetta* . Commentatore certificato 21.01.11 12:26| 
 |
Rispondi al commento

La presidentessa del Brasile è preoccupata ha scritto a Napolitano!
Forse è più giusta cosi!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 21.01.11 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Uno degli assassini di Srebrenica arrestato in Israele, dove viveva dal 2006
Ormai pensava di averla fatta franca. Quindici anni dopo la strage di Srebrenica lo zelante soldato Aleksander, il boia Aleksander, pensava di potersi godere la sua nuova vita, con moglie e figli, quando il governo israeliano aveva concesso la cittadinanza israeliana. Adesso è stato arrestato, a Gerusalemme, in attesa di estradizione verso la Bosnia - Erzegovina.

Ha sbagliato i suoi calcoli, però. Perché il governo di Sarajevo, come il vecchio Simon Wiesenthal faceva con i nazisti, non ha mai smesso di dare la caccia ai criminali di guerra. Aleksander Cvetkovic é uno di loro. Tra gli esecutori materiali del massacro più grande della storia recente d'Europa. Miliziano delle formazioni serbo-bosniache durante la guerra in Bosnia, nel 1995 era tra coloro che massacrarono in poco più di ventiquattro ore almeno ottomila civili musulmani dell'enclave di Srebrenica e dintorni.

Alla fine della guerra, nel 1995, ha fatto perdere le sue tracce, come tanti altri. Molti, in questi anni, sono stati catturati. Lo stesso Radovan Karadzic, leader politico dei serbi di Bosnia, langue nel carcere dell'Aja in attesa che il Tribunale Internazionale per la ex Jugoslavia emetta la sua sentenza. Manca all'appello ancora il generale Ratko Mladic, comandante militare dei serbo-bosniaci, ma si spera che arriverà presto il suo turno.

Cvetkovic, oggi, ha 43 anni. Ha sposato una donna ebrea e, in base alla Legge sul Ritorno israeliana, che permette a ogni ebreo del mondo di chiedere e ottenere la cittadinanza d'Israele se si trasferisce a vivere nel Paese, ha ottenuto anche lui la regolarizzazione. Il mandato di cattura della magistratura bosniaca è stato recepito da quella israeliana e sarà una corte distrettuale di Gerusalemme a stabilire, nei prossimi giorni, se il fermo di polizia possa tramutarsi in estradiziono

marcelli pane e chillom 21.01.11 12:19| 
 |
Rispondi al commento

E' necessario raccogliere le firme per spedire la santacheschifo IN UGANDAAAAA!!!!!!

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 21.01.11 12:16| 
 |
Rispondi al commento

GUARDATE SU YOUTUBE IL VIDEO:

Maurizio Landini Che tempo che fa 15/01/2011 1/2

Un lezione di vera dignità, TORNATE A FAR LAVORARE IL CERVELLO e vi dimenticate del pagliaccio.

Garantito.

Anna Ferreira 21.01.11 12:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIVERTIAMOCI E VOTATEEEEEEEEEEEEE

con ogni browser e più che potete!!!!

http://www.ilgiornale.it/sondaggio_1a.pic1?PID=156

Reve ng Commentatore certificato 21.01.11 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 65% delle tasse che paghiamo serve a nutrire la solita casta di politicanti che si ricicla (trasversalmente) da un ventennio. Sono sempre loro, sempre gli stessi, che cambiano formazione o il nome del partito, invece per gli italiani non cambia mai nulla in termini di benefici, anzi…
Da decenni, l’unica cosa che muta è il conto in banca di questi signori.

Per questo, quando leggiamo del “nuovo che avanza“, e invece trattasi dei soliti noti, ci viene il prurito alle mani: ma quanto cretini pensate che siamo? E quanta pazienza avremo ancora nei confronti di questi giornalisti che ci vogliono vendere per nuove le solite vecchie ciabatte usate?

Se vogliamo dare come credibili i primi due poli, tanto vale credere pure al sedicente terzo polo, salvo poi classificarli tutti insieme alla voce “vecchi mangioni della politica”, o meglio “vecchi politicanti mangioni“, perché la politica, quella vera, è cosa nobile.

Ma, tolto il bluff dell’attuale opposizione, esiste in Italia un’alternativa politica all’attuale status quo?

Esiste, e sono i movimenti dei cittadini, quelli che Flores D’arcais, dalle pagine de Il Fatto Quotidiano, definisce “Movimenti civili che nella radicalità della lotta costruiscono alleanze programmatiche sempre più larghe. Quello che dovrebbero fare i partiti di opposizione, autoridottisi invece a larve. Solo la lotta di questi movimenti può liberarci dal regime. Purché capaci di sinergia, e di non sfuggire il problema che ha fin qui regalato alla casta di opposizione la rendita monopolistica sul terreno elettorale“.

http://www.jusprimaenoctis.net/?x=entry:entry110121-015437

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.01.11 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cercando l'impossibile, l'uomo ha sempre realizzato e conosciuto il possibile, e coloro che si sono saggiamente limitati a ciò che sembrava possibile non sono mai avanzati di un sol passo.

Michail Bakunin

BUONGIORNO A TUTTI..!

Umberto C ;-), Alba Commentatore certificato 21.01.11 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Bossi, perché hai chiesto " ....perche la polizia, non controlla anche là..." indicando il Vaticano?
Temi forse che non espongano il crocifisso?

antonio d., carrara Commentatore certificato 21.01.11 12:07| 
 |
Rispondi al commento

3 3 5 1 5 0 0 4 3 1

TESTO: D I M E T T I T I

COMUNQUE PENSO CHE HANNO GIA' DISATTIVATO L'UTENZA.
P.S LA SANTANCAZZI STAMATTINA HA OFFERTO SU RAI 3
IL BIS...SE NE ANDATA ANCHE DA LI.......CHE TIPA STRA ALLUCINATA...........

marcellino da rescaldina 21.01.11 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per due persone che hanno bisogno di essere aiutate per capire:
@CLAUDIO AMENDOLA
Perchè B.Grillo non "scende in campo"? Perchè sta facendo una campagna contro chi scende in campo. Ti pare logico che uno dica "ognuno vale uno" e poi subito dopo "ghe pensu mi!"?? ITAGLIANI!!! Non avete ancora capito che VOI, proprio VOI siete responsabili della vita politica del Paese? Dovete MUOVERE LE CHIAPPE e non aspettare sempre che sia qualcun altro a farlo per voi. Nessuno ha interesse a fare i vostri interessi, mettetevelo nella vostra zucca vuota: se qualcuno dichiara di volerlo fare, è perchè vi sta prendendo per i fondelli. Della "serie armiamoci e partite".
@NICOLA ULIVIERI
Hai anche un blog, ti permetti di insultare gli itagliani sostenendo di essere sotto in quanto a QI, apparentemente autoescludendoti, ma evidentemente non capisci il nocciolo della questione. La questione non è che l'illustre P.d.C. vada a mignotte, e che ci vada con minorenni, anche perchè detto in tutta franchezza quella zoccola non ha niente di minorenne e non è stata indotta a fare niente, questo mi sembra evidente, è una che si vende per vivere senza fare nulla; il nocciolo della questione è che il P.d.C. 1) mente agli italiani, 2) insulta le istituzioni che invece dovrebbe rappresentare, 3) fa ribrezzo ed è deriso all'estero e con lui tutti noi. Questi tre sono i punti della questione, non la questione in se, non ce ne può fregare di meno cosa faccia il P.d.C. con la sua igienista dentale, ce ne frega quando questa però diventa consigliera comunale, o quella parlamentare, o quell'altra parlamentare europea. Nicola: ASVEGLIAAAAAAAA!

Filippo 21.01.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vittorio Zucconi da Washington (da New York, secondo la Santanché), era piuttosto perplesso per il lassismo e il torpore degli italiani che non reagiscono allo schifo che questo Governo ci propone sistematicamente.
Zucconi si scorda forse che, gli italiani, non hanno reagito neanche alle stragi come piazza Fontana e piazza della Loggia e alle relative sentenze senza colpevoli. Non hanno reagito per la verità negata su Ustica. Non hanno battuto ciglio sulla P2. Cosa pretendeva, Zucconi? Che reagissero per lo scandalo di quattro puttane che si svendono a un malato di mente?
Gli italiani sono dei codardi meschini, che preferiscono dire 'non è vero' o fare spallucce, piuttosto che conoscere la verità, piuttosto che conoscere quel che sono.

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 21.01.11 11:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Basta veramente che qualcuno dica di raccogliere 1 milione di firme per mandarlo a casa? Che desolazione. Dovete andare TUTTI a casa. VERGOGNATEVI.

Antonio M. Commentatore certificato 21.01.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono veramente inc....., ieri anch'io ho visto Annozero, mentre in molti si soffermano sul fatto delle parole della Santanchè o del numero di telefono di Berlusconi. Io voglio solo farvi notare che una di quelle presunte "inquiline" aveva una Hummer H2!!! Prezzo? da 82.000€... questo spiega tutto... la migliore delle inconfutabili prove, non ho altro da aggiungere....

Emanuele I. 21.01.11 11:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sapete perchè Rifondazione e sparita dal parlamento, e perche la sinistra e debole in Italia???? Solamente perche diffende i deboli(immigrati,i rom, gli omosessuali...) Il PD perde i punti perche difende(ogni tanto) i deboli!!! Forti con i deboli e deboli con i forti. E alla fine sapete come finira nano? Sarà tradito dai suoi piu vicini collaboratori..La storia insegna

samir tarich 21.01.11 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Benedetto icsvii:
EDUCAZIONE SESSUALE MINACCIA LIBERTA’ RELIGIOSA...
--------------------------------------------------

E soprattutto non serve!!!

Fino ai 14-15 anni te la fanno loro direttamente nelle canoniche...
Dai 16 anni in su la proseguono ad Arcore...e tutto gratis, anzi, in taluni casi ti pagano pure...

Ps...
Sono commosso dalla strenua difesa di taluni in favore dello Gnomo bavoso...come non essere felici per loro se alla loro figlia o nipote 16/17enne lo Gnomo frantumasse l'orifizio anale...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 21.01.11 11:44| 
 |
Rispondi al commento

E noi, (gli italiani ndr)saremmo quelli che guardano con spocchia ed aria di superiorità, i Nordafricani?
Non abbiamo neanche la metà, delle palle che hanno loro.
E se non lo sapete, riandatevi a vedere il film "La battaglia di Algeri", di Pontecorvo.
Avete capito, ora, perché i Lumbard, non li vogliono?

antonio d., carrara Commentatore certificato 21.01.11 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo psiconano si può gettare nella spazzatura in 24 ore se si risponde con le sue stesse armi: sostenere finanziariamente e legalmente le ragazze che hanno visto tutto lo schifo, offrendo loro un futuro dignitoso e rispettoso.

Occorre dare una opportunità di riscatto a queste ragazze, prostitute e no, che da sole non possono farcela e che staranno dalla parte del pappone fino a quando questo sarà per loro l'unico appiglio per sopravvivere. Chi fa il contrario in questo contesto è encomiabile e ammirabile, moralmente anni luce avanti ad una Chiesa e a un Napolitano che parlano di sorpresa, di far chiarezza.

La verità e che berlusconi tiene per le palle la chiesa in qualche modo, con qualche ricatto. Chissà che nella sua pazzia non ci riveli qualche cosa di interessante, facendo come sansone: "e con me muoiano tutti i filistei"...

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.11 11:42| 
 |
Rispondi al commento

La moglie di Bel Ali, presidente transfuga della Tunisia, mentre fuggiva insieme al marito s'e' portata via 1500 kg d'oro, facente parte delle risorse dello stato tunisino ed equivalente ad un quarto delle riserve aurifere del paese nordafricano.

Figuratevi cosa riuscirebbe a portar via Berlusconi in caso di fuga con tutte le zoccole di cui si circonda.

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 21.01.11 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano, è preoccupato.
Ha scritto alla Presidentessa del Brasile.

antonio d., carrara Commentatore certificato 21.01.11 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia sta andando alla deriva grazie ai nostri politici che hanno a cuore il loro interesse e non considerano i cittadini.
Questa Nazione è sempre piu' sola, isoltata e grazie ai nostri governanti ci fa sentire un popolo insignificante che meriterebbe di piu' ma che in realtà conta pochissimo.
Tre sole parole per chi ci comanda da numerose legislature e da chi siede in parlamento da immemorabile tempo: "ANDATEVENE A CASA".

AL - 2012 21.01.11 11:26| 
 |
Rispondi al commento

tunisia

il nuovo governo ha confiscato tutti i beni di ben alì

IMPORTIAMO QUALCHE SOGNO!!!!!!

liliana g., roma Commentatore certificato 21.01.11 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Il vecchio mi ricorda qualcuno che suonava la lira e cantava mentre Roma bruciava

anna rossi 21.01.11 11:25| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ma il Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, non ha niente da dire sugli attacchi alla magistratura stessa, portati da Berlusconi?
Ah, dimenticavo, il Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, è Napolitano, il quale, ha detto estrema fermezza, indomito coraggio, sprezzo totale del pericolo, di essere "preoccupato".

antonio d., carrara Commentatore certificato 21.01.11 11:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei dire a quella incartapecorita della Santa de che' che si profana paladina della Verità (!)che la poliziotta da lei aggredita guadagna quanto o forse di meno dell'abbigliamento che lei indossava.Vorrei sapere se non si vergogna lei E NOI POPOLO DI PECORE wwwwwwBEPPE GRILLO WWWWWW

non sono la solita 21.01.11 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Se il popolo non si impadronisce di Mediaset (non per usarla ma per distruggerla) queste parole come tutte quelle di questo blog, sono e saranno sempre parole al vento.

Parole inutili e tempo perso.

Alessandro F. Commentatore certificato 21.01.11 11:20| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dialogo carpito in autobus

- Per farla finita con questi scandali basterebbe applicare la legge Merlin: chiusura di tutti i bordelli !!
+ Già, ma allora restiamo anche senza Parlamento ...

Graziano Priotto, Radolfzell Commentatore certificato 21.01.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Ma le avete sentite le minacce profuse dalla mafiosa Santanchè sia alla poliziotta che a Santoro?

E' ammissibile che ciò avvenga?

Li paghiamo per farci insultare?

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 21.01.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se mi avessero invitato in trasmissione ieri, averei gridato a squarciagola alla "disonorevole" mia dipendente, che non sono affatto contenta di pagarle il lauto stipendio che percepisce per non rappresentarmi!

Come non lo sono di pagare il finanziamento al giornale di Belpietro che, invece di informare, fa campagna elettorale a Berlusconi!

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 21.01.11 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

notavo che ricercando
minetti put*ana
su google si trovano 66 mila risultati

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 21.01.11 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che fate! mi bannate il commento, perchè non l'ho mettete tutto intiero?

Pablo S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.11 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto ieri sera la Santanchè in Annozero, al suo massimo per urla ed insulti ed ho visto anche Lupi in Otto e mezzo, stravolto, rosso in viso (non è che magari si vergogna?) tutti e due a difendere con ogni mezzo l'indifendibile. Ho visto un atteggiamento direi disperato. Devono, per ordini del capo, difenderlo e giù con le solite menate trite e ritrite. Non hanno nemmeno un pò di fantasia. E' perchè ce ne vorrebbe troppa per trovare un solo argomento valido per difendere B. Mi sono resa conto che non siamo noi alla frutta, ci sono loro. Basta aspettare: sono cotti. Sì, ma poi? E' ora di cominciare a pensarci sul serio, al nostro futuro. Facciamo tesoro di quanto è successo in questi anni e cominciamo con le leggi giuste: una nuova legge elettorale,il conflitto di interessi, la non eliggibilità di persone indagate, incentivi alle società nuove e a quelle che investono ed assumono, risorse alla ricerca ed alla cultura (Università per prima).

Nonna Sprint

Maria L. Commentatore certificato 21.01.11 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La televisione agisce sul futuro della gente,essa stessa agisce ingannando il pensiero.

La televisione dell'inganno non è la sola colpevole,i colpevoli sono loro gli uomini! i quali ascoltano,guardano passivi tutto questo.

La salvezza negli uomini stà nel distogliersi dal guardare questa mamma ingannatrice.

La televisione allontana dagli occhi degli uomini,
la vera realtà,inpedendo loro di pensare,di andare oltre.

Egli ha occultatola la verità a coloro che sono assoggettati,una ulteriore conferma avviene oggi,in tutte le televisioni mondiali di stato e quelle private.

Come diceva un famoso filosofo: >

(il lavoro)
(la giustizia)
(la libertà)
(la verità)
(la parola)

la cosa migliore per gli umani è non conoscere la luce.

quindi cosa volete fare! scrivere fino all'infinito??

Pablo S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.11 11:08| 
 |
Rispondi al commento

(ANSA) - ROMA, 21 GEN - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi non e' andato ai funerali dell'alpino Luca Sanna, ucciso in Afghanistan. Una decisione presa all'ultimo minuto, visto che tutto era pronto nella basilica di Santa Maria degli Angeli per l'arrivo di Berlusconi, che dopo il consiglio dei ministri e' pero' rimasto a palazzo Chigi. E' arrivato in chiesa invece il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 21.01.11 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori