La bolla di Facebook

facebook_sam.jpg

business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Goldman Sachs ha investito 375 miloni di dollari in Facebook valutandola 50 miliardi di dollari. Ad ognuno dei 500 milioni di utenti di Facebook è stato attribuito il valore di 100 dollari. Senza iscritti Facebook varrebbe zero. Se io e mio figlio, ad esempio, cancellassimo il profilo, il valore di Facebook diminuirebbe all'istante di 200 dollari. Il capitale sono gli utenti, i loro contenuti e le loro reti di relazione e non la piattaforma, ma Facebook è un mondo chiuso in sé stesso nell'universo di Internet, chi vi entra non vi può più uscire. "Lasciate ogni speranza, o voi che entrate".
Se in futuro altre società fornissero una rete sociale con servizi migliori, l'utente di Facebook dovrebbe, in teoria, poter migrare i SUOI contenuti senza chiedere il permesso a Mark Zuckerberg. Nei fatti oggi non può farlo. Il valore economico di Facebook dipende dai miliardi di informazioni personali inserite. Chi è il proprietario di questi dati, dell’“identità digitale”? Facebook o l'utente? Dovrebbe essere l'utente, l'identità è sua, foto, film, testi sono frutto del suo lavoro, sono "lui", sono "lei". Queste informazioni sono però utilizzabili solo all’interno di Facebook. Chi si registra su un'altra rete sociale deve reintrodurre tutti i dati. Ogni “identità digitale” è in sostanza proprietà di Facebook o della rete sociale in cui è stata inserita. Da tempo è allo studio uno standard per una "identità digitale universale" per accedere a ogni rete sociale dove contenuti e relazioni rimangono di proprietà dell'utente. La nostra "identità digitale" è sempre più importante per le nostre relazioni sociali, ma può essere cancellata in ogni momento da Facebook e noi con essa. Facebook dovrebbe distribuire i soldi ricevuti dalla Goldman Sachs ai suoi utenti che lavorano a cottimo e gratis fornendo informazioni che possono essere usate per attività marketing. Con queste premesse, se il monopolio di fatto di Facebook finisse, i capitali di Goldman Sachs avrebbero creato l'ennesima bolla di Internet. E chi ci rimette i soldi nelle bolle? I piccoli azionisti o le grandi banche? Di certo non Goldman Sachs che potrebbe guidare la collocazione in borsa di Facebook nel 2012 con ritorni enormi. Potrò sbagliarmi, ma per sicurezza di azioni Facebook io non ne comprerò.


P.S. Sono stati schedulati incontri per la creazione di Liste Civiche 5 Stelle nelle seguenti città:
CampodarsegoCaninoCapoterraCassinoCastelmellaCirièCorigliano ScaloCrotone, EracleaMorlupoOderzo, PontiniaRiminiRoseto degli AbruzziSienaSennori, TermoliValenzanoViadana, VigodarzereVolpianoUgento

Proponi un incontro nella tua città.

Berluscoma 2010

Berluscoma 2010 (Dvd)
Il tramonto della Seconda Repubblica raccontato da Marco Travaglio
Acquista oggi
la tua copia.

Postato il 4 Gennaio 2011 alle 18:45 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (857) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Facebook. Mark Zuckerberg, Goldman Sachs, identità digitale

Commenti piu' votati


continuiamo a farci del male.
scommetto che questo post non supera i 380 commenti.

io non mi arrendo per il momento:

alla FIAT e a quel SSERIAL KILLER BAVOSO DI MARCHIONNE non interessa fare automobili.
quella è solo una copertura.
Loro puntano in alto, sono membri DA SEMPRE del gruppo BILDERBERG, e il loro unico scopo è DOMINARE IL MONDO SCHIAVIZZANDONE I POPOLI.

e noi stiamo ancora qui ad ascoltare le solite babbionate su Berluscazz propinateci da un TRAVAGLIO col paraocchi monotematico incapace di affrontare argomenti che non siano il nano e ISRAELE UBER ALLES.

a tale riguardo se oggi prendete il FATTO quotidiano (N.B.: a cui sono abbonato) trovate un articolo in prima di TRAVAGLIO, dal titolo "TUTTI UGUALI (In Israele)...che è praticamente una apologia della nazione più nazista oggi nel mondo.
tutti uguali, poi, cosa?
ma lo sa almeno di che cazzo parla, TRAVAGLIO?
tutti uguali tranne i poveri pastori PALESTINESI trucidati a fine anno dai soldati nazi-israeliani, o i bambini privati di qualsisi mezzo di sostegno e delle medicine e dell'acqua e della loro terra.
TRAVAGLIO vaffatteneaffanculo!
hai perso un abbonato.
e poi, anche oggi, che si è segnato un ulteriore decisivo passo verso la restaurazione e la schiavitù e il nuovo ordine mondiale...il post su MARCHIONNE è a margine.
non so voi ma mi sono rotto i coglioni di questo andazzo e non escludo di mandare in malora il blog e il movimento.

aggiornamento: ieri MARCHIONNE ha decretato la fine della CONCERTAZIONE sindacale, baluardo dei diritti dei lavoratori, costringendo a fare un salto all'indietro di due secoli, in materia.
ma oggi beppe ci informi che non comprerai azioni di quel cazzone di FACEBOOK.

scusa tanto eh....ma la maggior parte di quelli che ti seguono devono fare i conti giornalmente con lo spettro del "io speriamo che me la cavo"...e le azioni di qualsiasi genere non sanno manco di striscio come sono fatte.
e quanto al concetto di "AZIONE" si aspettano che tu ne proponga di ben altro tipo.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 04.01.11 19:13| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 66)
 |Rispondi al commento
Discussione

SECONDO ME E' TUTTA COLPA DI GRILLO, TRAVAGLIO E DI PIETRO


PROPONGO DI SOSTITUIRE QUESTI PERSONAGGI CON LA MADONNA DI MEDJUGOJE, OPPURE QUALCHE ALTRA MADONNA CASERECCIA.

Siamo un popolo molto più adeguato ai misteri mariani che alle informazioni che ci possono pervenire dai Travaglio, Dai Grillo o Di Pietro!

Volete mettere?

Milioni di persone che credono ad una donna morta circa 2000 anni fa, ammesso che sia mai esistita, e che ha la passione di apparire ogni tanto in luoghi che potrebbero scegliere solo dei grandi architetti perché funzionali all'erezione di basiliche. Poi ogni tanto piange lacrime di sangue maschile!

Pare che lo scopo di queste apparizioni siano la comunicazione di misteri che però non possono venire rivelati.

ALTRO CHE LE INFORMAZIONI CHE CI OFFRONO I TRAVAGLIO, I DI PIETRO E I GRILLO, CHE POSSIAMO IMMEDIATAMENTE VERIFICARE!

E' tutta colpa loro se le cose non cambiano i Italia, perché sono loro che devono fare cambiare il sistema! A breve mi cancellerò dal M5S, non rinnoverò l'abbonmamento al FATTO QUOTIDIANO, e sostituirò tutto questo con dei pellegrinaggi a Lourdes e Medjugoje.

Imbecilli!

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 05.01.11 00:14| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 42)
 |Rispondi al commento
Discussione

ODIO FACEBOOK

Leggere e meditare, please:
(Fonte: L'Espresso)

"......Ma il Web è una miniera anche per gli investigatori della Polizia di Stato.
"Ai miei tempi c'erano altri mezzi, ora c'è Facebook ed è ovvio
che gli investigatori vadano
a guardare anche lì, dove molti dicono parecchie cose di sè"
dice Domenico Vulpiani, direttore del Servizio di polizia postale e delle comunicazioni.
Prima di occuparsi di cybrcrime, è stato per cinque anni a capo della Digos di Roma:
"Alla fine, un profilo della persona te lo riesci a ricostruire,
anche attraverso gli amici e gli amici degli amici
di quel contatto".

*********************************************
Ora io mi domando: come si fa a essere così sprovveduti da
mettere a disposizione di "cani e porci" gli affari propri e le proprie foto?
Penso che Facebook sia una forma di autoschedatura
con la quale si butta alle ortiche la propria privacy volontariamente.
Che roba è? Una forma di narcisismo? Una necessità di visibilità così di moda
di questi tempi, come quelli che fanno "ciao ciao" dietro alla telecamera
del giornalista che intervista qualcuno, la "sindrome di Paolini?"
Per carità, ognuno è libero di fare ciò che gli pare della propria privacy.
Personalmente sono contraria a questo eccesso di esposizione mediatica.

Poi, per quanto riguarda le "azioni" My Dear Beppe, che tu non comprerai mai
le uniche azioni di cui mi devo proccupare sono quelle che compio ogni giorno per
vivere : tipo alzarmi al mattino, lavarmi, vestirmi, andare a lavorare,
cucinare, occuparmi dlla famiglia.

Le "azioni" di cui ti preoccupi tu non mi riguardano e credo non riguardino
la maggior parte dei bloggers!

Dear Beppe, tu ragioni da ricco!
La maggior parte degli italiani in questa fase storica
è proccupata per l'agonia della democrazia, dei diritti dei lavoratori,
della cultura, della moralità e del futuro dei giovani.

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.01.11 23:04| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 41)
 |Rispondi al commento
Discussione

...le mode passano...quindi anche facebook così come ha avuto un inizio avrà la sua fine...quello che non riesco a vedere invece è la fine di questa classe politica e dirigente...è una moda che dura da troppo tempo...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 04.01.11 19:37| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 34)
 |Rispondi al commento
Discussione

Mi sfuggono un po di cose sull'argomento.
Facebook è un cazzata però hai 25 pagine li sopra.
Se il futuro è la rete e su facebook ci sono quasi 600 milioni di utenti, cos'è che non va, che Mark Zuckerberg non vi tiene in considerazione?
Che facciamo, come la favola della volpe e l'uva o come 10 anni fa che internet era la più grande e colossale mega stronzata dell'umanità?
In buona sostanza non capisco perchè dobbiamo sempre dire di tutto e il contrario di tutto di un qualcosa del quale tutto sommato non ce ne frega un cazzo!
Se qualcuno vuole cazzeggiare che faccia, se vogliono farsi le seghe che facciano, se qualche fallito vuole fingere di essere il re di Mubunga che faccia ma chissenefrega!
Credo che la priorità in questo momento storico sia come fare per riprendere possesso di questo paese al declino, ma forse anche su questo ci sono parecchie cose che mi sfuggono, perchè ho notato che ogni volta che ci si avvicina al sole ecco che si torna a terra e tutto deve ricominciare dall'inizio.
Dopo 3 anni dobbiamo ancora contarci!
Ho detto tutto.

Roberto P. Commentatore certificato 04.01.11 19:57| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 34)
 |Rispondi al commento
Discussione


Firmiamo TUTTI, anche Beppe e Travaglio.

La società civile con la Fiom: "Sì ai diritti, No ai ricatti". Firma l'appello di Camilleri, Flores d'Arcais e Hack

Il diktat di Marchionne, che Cisl e Uil hanno firmato, contiene una clausola inaudita, che nemmeno negli anni dei reparti-confino di Valletta era stata mai immaginata...


Primi firmatari: don Andrea Gallo, Antonio Tabucchi, Dario Fo, Gino Strada, Franca Rame, Luciano Gallino, Giorgio Parisi, Fiorella Mannoia, Ascanio Celestini, Moni Ovadia, Lorenza
Carlassarre, Sergio Staino, Gianni Vattimo, Furio Colombo, Marco Revelli, Piergiorgio Odifreddi, Massimo Carlotto, Valerio Magrelli, Enzo Mazzi,
Valeria Parrella, Sandrone Dazieri, Angelo d'Orsi, Lidia Ravera, Domenico Gallo, Marcello Cini, Alberto Asor Rosa.

http://temi.repubblica.it/micromega-appello/?action=vediappello&idappello=391202

anib roma Commentatore certificato 04.01.11 20:56| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |Rispondi al commento
Discussione

I politici pappagalli in piazza per Battisti, sono gli stessi che disertano le commemorazioni per le stragi di Bologna e di Piazza Fontana.
La sottile differenza tra latitanti, complici e mandanti!

Buongiorno blog

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 05.01.11 11:56| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |Rispondi al commento
Discussione

Laurea fasulla in ingegneria, la Corte dei Conti condanna il leghista Claudio Regis


Laurea in Ingegneria “falsa” inserita nel curriculum presentato per poi ottenere un incarico: l’ex senatore leghista Claudio Regis, 66 anni, divenuto vice commissario straordinario dell’Enea (l’Agenzia per l’energia e l’ambiente), è stato condannato dalla Corte dei Conti.

Dovrà pagare 73 mila euro per danno erariale.

A questa somma potrebbe aggiungersene anche un’altra, 186 mila euro chiesti dall’Enea, parte civile in un procedimento penale per truffa e sostituzione di persona.

“Tutto nasce dopo una singolare sortita da parte del leghista che, da poco al vertice dell’Ente energia con un primo decreto del Consiglio dei ministri, polemizzò con il premio Nobel Carlo Rubbia, appena defenestrato dalla presidenza.

Siamo a fine luglio 2005, in carica c’è il penultimo governo Berlusconi: lo scienziato bolla il cda dell’Enea come «il branco» in mano ai partiti, e viene messo alla porta.

E Regis accusa:
«Nessuno mette in discussione le competenze di Rubbia sulle particelle, ma quando parla di ingegneria è un sonoro incompetente»”, spiega Alessandro Fulloni sul Corriere della Sera.


http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/laurea-corte-conti-claudio-regis-701568/


Ops…!

La finta laurea in medicina del capo ha fatto scuola.

silvanetta* . Commentatore certificato 04.01.11 22:18| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |Rispondi al commento

Fai bene a non comprare azioni di Facebook (te lo dice uno che è diventato benestante nel 2000 con le sue azioni Vitaminic). In realtà la Borsa ha ucciso le aziende innovative più spesso di quanto non le abbia favorite.

Per il resto, Facebook è un grande media democratico, il miglior canale informativo nell'Italia di oggi, ma come dici tu ha un piccolo problema: non ci sono garanzie, il "signor Facebook" può censurare, cancellare, oscurare quello che vuole per qualsiasi motivo, e succede anche abbastanza spesso.

E allora faremmo bene a chiedere garanzie e "diritti civili digitali" per tutti noi che usiamo queste piattaforme... o meglio ancora faremmo bene a usarne altre che non siano centralizzate in mano a nessuno, ma in cui ognuno sia proprietario e depositario dei propri dati o perlomeno possa scegliere a chi affidarli. Hai mai sentito parlare di Diaspora?

Vittorio Bertola
Movimento 5 Stelle, Torino

Vittorio Bertola, Torino Commentatore certificato 04.01.11 21:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |Rispondi al commento

La bolla di facebook

Ci stiamo tutti su facebook,pure tu Beppe!

Io mi ci sono messo dopo che lo hai fatto tu,siamo stati coglioni a seguirti?

No,buona fede,come ti seguiamo in molte altre cose caro Grillo.

Ha ragione l'amico Valter,perché non miglioriamo questa di piattaforma,magari integrando anche il portale del movimento che sembra non decollare,l'azienda Casal di Leggio,dovrebbe 'investire' qualcosa di più in questa "speranza virtuale",Noi ci stiamo "credendo",in questo caxxo di progetto,abbiamo preso vita proprio da qui,la piattaforma va adeguata alla sua importanza,non vogliamo valere 100 dollari!Abbiamo voglia di crescere ancora,e si può fare!
Se è vero che il sig.Gianroberto è con noi,sarebbe giusto "vederlo" almeno una volta sul blog,sentirlo parlare,"sentirlo" vicino!

Bisogna investire sul portale 5 Stelle,quello deve diventare il riferimento per il cittadino che informandosi vuole fare politica
attiva "anche" stando seduto a casa sua, dal suo pc a qualsiasi ora del giorno,o della notte.

È questa la vera rivoluzione,la materializzazione del click,un click che vale 100 dollari!

Poche chiacchiere e giochiamo a carte scoperte!

Pensiamo a noi,non a Facebook,semmai usiamolo.

Rinnovo l'invito al sig.Gianroberto.

Arrivederci e grazie Filippo,;-)

Nando da Roma.

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 04.01.11 21:56| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |Rispondi al commento
Discussione

"Moria di uccelli".

Non ci sono più gli uomini di una volta.

Obamina Forever, Montesilvano Commentatore certificato 05.01.11 16:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |Rispondi al commento

"Face - book" ??
MA NON E' L'ENNESIMA IDEA DEI SERVIZI SEGRETI MASCHERATI DA UN PISCHELLO "ARRICCHITO"
(tanto per illudere i "poveri" Giovani in buona fede , ..NON "Emilio")
PER POTER RACCOGLIERE INFORMAZIONI ,
CREARE UN DATABASE ,
E TENERE SOTTO CONTROLLO IL MONDO ?

CI AVETE MAI PENSATO ?

IMPOSSIBILE?

CERCATE NELLA STORIA "VERA"!
E TROVERETE CHE HANNO FATTO DI MOOOLTO PEGGIO !!!!

POI INSIEME AI "SERVIZI" ,
METTETECI PURE I "PADRONI" DEL PIANETA
(LE MULTINAZIONALI) ,

SEMPRE ATTIVE IN RICERCHE DI MERCATO ,
STUDIO DEI COMPORTAMENTI , ABITUDINI, VIZI, ECC..
DEI "CONSUMATORI" ,

E IL QUADRO E' BELLO CHE "FINITO" !

"LORO" VI STUDIANO !!!
VI SPIANO !!!

NON POSSONO PERDERE IL "CONTROLLO" ,
SAREBBE LA LORO FINE !!!

E FINALMENTE UN PO' DI LIBERTA' PER TUTTI !!!!....

QUANDO VI CHIEDONO DI RISPONDERE A DELLE DOMANDE SUI LORO SITI PER MIGLIORARE IL SERVIZIO ,
NON FATELO!!!
E CHIEDETEGLI DI ESSERE PAGATI PER IL TEMPO CHE PERDETE !!!!!!

I VOSTRI GIUDIZI GLI FANNO GUADAGNARE SOLDONI ,
E RISPARMIARE IN COSTOSE RICERCHE DI MERCATO !!!

PERCHE' DOVETE FARLO GRATIS , E CONTRIBUIRE A FARLI DIVENTARE + GRANDI + POTENTI E QUINDI DARGLI PIU' CONTRO SU TUTTI ???

PER ESEMPIO "I-BEY" , "PEY-P-A-L" , ECC....
DEI VERI E PROPRI LAD....I !!!

PER NON PARLARE DEL "GRANDE FRATE-...LO"
A PARTIRE DAGLI ARREDI (MOBILI ,LAMPADE,LETTI ,E TUTTO IL RESTO)
E TUTTA UNA RICERCA DI MERCATO - MARKETING
ANALIZZANO I COMPORTAMENTI I DISCORSI , LE AZIONI,
QUINDI IL MODO DI PENSARE
PER POI COSTRUIRE,CREARE, PRODOTTI E SERVIZI AD HOC!!!
E AI PARTECIPANTI ,COME A CHI RISPONDE ALLE DOMANDE SULLA QUALITA' DEL SERVIZIO....
DANNO LE BRICIOLE O MEGLIO NULLA!!!!

MENTRE LORO SI INTASCANO MILIONI E IL CONTROLLO!!!!

CHI DEVE INTERVENIRE E' SOLO LO STATO !!!
MA VISTA LA "PASTA" $$$ DEI POLITICI IN "MASCHERA" ....

PORTE APERTE A, "PIRATI" , "LADRI" , ECC...

IMPOSSIBILE?

RIFLETTETE ATTENTAMENTE!!!

MD

MD 05.01.11 11:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |Rispondi al commento

Il mio modesto parere ?

FACEBOOK è una stronzata per bambini cresciuti, per megalomani, per zitelle e scapoli in cerca della nuova o della ex fidanzata che li ha lasciati o cornificati come cervi.

Un mezzo che dalla maggior parte degli utenti non è stato capito.


E' un fenomeno passeggero o almeno è passaggero il modo di usarlo, figlio del primo decennio degli anni duemila, decennio che sarà ricordato per la crisi economica e le guerre inutili; in poche parole il decennio dei coglionazzi !


Ho letto dei commenti contro Grillo, Travaglio, Di Pietro, ma che c'azzeccano ?

Allora continuate a votare per il PDL o il PDmenoL, rincuoratevi con i tg che dicono che a Napoli non c'è monnezza ma c'è a New York, illudetevi con stè cazzate e andatevene affanculo !


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 05.01.11 11:06| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |Rispondi al commento
Discussione

OT Musicale per i motociclisti


Easy Rider - Born To Be Wild
http://www.youtube.com/watch?v=rMbATaj7Il8

I favolosi Anni Sessanta


BORN TO BE WILD / NATI PER ESSERE RIBELLI


Metti in moto il tuo motore
Dirigiti fuori sull'autostrada
In cerca di avventure
E di qualsiasi cosa accada sulla nostra strada
Si cara fa che accada
Abbraccia il mondo con amore
Spara tutte le tue armi insieme
Ed esplodi nello spazio

Mi piacciono il fumo ed i tuoni
Il rombo del metallo pesante
Correndo con il vento
E la sensazione che io ne sono sotto
Si cara fa che accada
Abbraccia il mondo con amore
Spara tutte le tue armi insieme
Ed esplodi nello spazio

Come la vera natura di un bambino
Noi siamo nati, nati per essere ribelli
Possiamo salire molto in alto
Non voglio morire mai

Nati per essere ribelli
Nati per essere ribelli

maro sowclett Commentatore certificato 04.01.11 22:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |Rispondi al commento
Discussione

da dawnloadblog.it:
"Se proprio non amate Facebook e volete sbarazzarvi per sempre del vostro profilo c’è una procedura esatta da seguire. Facebook infatti, ufficialmente consente solo di “disattivare” il proprio account, anche se le informazioni presenti rimangono intatte, ma nascoste.

Per eliminare per sempre il profilo su Facebook basta cliccare su questo link http://www.facebook.com/help/contact.php?show_form=delete_account, collegamento nascosto tra i meandri delle impostazioni. Tuttavia prima di saltare direttamente a questo link, dovreste preoccuparvi di tutti i commenti e le foto inserite in passato e seguire alcune procedure di sicurezza.
Innanzi tutto cancellate ogni informazione presente sul vostro profilo. Messaggi di posta, informazioni sulle reti, fotografie, tag ecc… Successivamente collegatevi al “Centro assistenza” in fondo alla pagina. Da questa pagina cliccate su “Privacy” e Facebook vi mostrerà la procedura per disattivare o cancellare definitivamente il proprio profilo.

Per completare l’operazione basta inserire la propria email, la password di accesso e digitare il codice del captcha. Infine aspettare 14 giorni. Questo per dare il tempo a Facebook di completare la procedura e a voi di tornare indietro se cambiate idea. In questo periodo, infatti, basta inserire la propria email nel login per riattivare tutto e bloccare il processo.

Se, ancora, siete ansiosi di sparire per sempre da Facebook, provate ad inviare un’email all’indirizzo privacy@facebook.com e chiedere la cancellazione del profilo. In pochi giorni dovreste ricevere una risposta che attesta la cancellazione permanente. In questo caso avete una settimana di tempo per cambiare idea, inviando una seconda email allo stesso indirizzo, oppure a support@facebook.com e info@facebook.com".
----
PIUTTOSTO...
PARLIAMO DI COME FUNZIONA QUESTO BLOG?
Mi pare che anche qui il marketing non scherzi eh?
Non si può linkare (!!!!) robe da matti! Democrazia o DemoCRASTYa?

Franco Muzzi Fox, Cuneo Commentatore certificato 06.01.11 03:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |Rispondi al commento

Caro Grillo, devi sapere che, l'interlocutore tipo a cui tu con il tuo blog ti rivolgi, ha moltissimi problemi, l'unico problema che pare proprio non avere, è proprio quello di come investire al meglio, parte dello "sterco del diavolo" in proprio possesso...come ami chiamarlo pubblicamente tu......"altro che acquistare o meno le azioni di facebook!! questa è l'ennesima dimostrazione, "se mai ce ne fosse ancora il bisogno" che tu, in tutti questi 6 lunghi anni, non hai mai trovato il tempo di leggerti i post di chi ti scrive!!

renzo pampurini, milano Commentatore certificato 05.01.11 21:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |Rispondi al commento

Hitler, odiava i comunisti.
Mussolini, odiva i comunisti
Il vaticano, odia i comunisti.
1816 odia i comunisti.
Non è sufficente per essere comunisti?

antonio d., carrara Commentatore certificato 05.01.11 16:38| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.01.11 07:41| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori