Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Natalino Balasso e il GPS


Sostituire è meglio che riparare
(4:50)
fnac-balasso.jpg



Natalino Balasso si pone gli interrogativi di un cittadino qualunque di fronte all' "Incomprensibile" che ci circonda. Le domande sono spesso più importanti delle risposte, solo che non ci domandiamo più nulla. Perché è meglio sostituire che riparare? E chi è il proprietario della tecnologia GPS?

"Ho preso il Tom Tom alla Fnac, l’ho preso. Si è rotto con il tempo il cosino per mettergli il filo del caricatore, si è rotto, ho detto: vado alla Fnac e così lo aggiusto, è un affarino e ho trovato questo depliant bello dove c’è scritto "E' meglio sostituire che riparare" capito? Questo lo buttiamo via, lo bruciamo tanto… cosa vuoi che sia, ne ho preso uno nuovo, uguale all’altro e va beh, comunque insomma questo va!
Adesso questo ha un problema, che per andare a Jesolo mi mette un bivio da una parte e dall’altra, sono gli stessi chilometri, come faccio io a sapere come fare, da quale parte andare per andare per andare a Jesolo? Bisogna chiamare questi del Gps perché se a te si rompe l’ascensore in casa, non va l’ascensore, lì c’è il cartello del condominio e c’è scritto “Le chiavi dell’ascensore sono nell’appartamento di Braghin”, allora tu vai a suonare da Braghin lui nomina il nome di Dio invano ripetutamente, dopodiché scende con le ciabatte con su scritto Santo Domingo perché è ora di cena, non ce la fa più, ha le pannocchie già calde di frumentone, scende per aprire e…
Chi è che ha le chiavi del Gps? Allora ho cercato le istruzioni del Gps, c’è tutto quanto qua, il Tom Tom ti ha messo tutto. Gps (Global Position ystem) pensavo volesse dire: Gente che si è Persa per Strada! Il Gps appartiene... (?!?) forse ho capito male, il Gps è una roba internazionale, sicuramente apparterrà a un gruppo di saggi internazionali, tipo un gruppo di druidi in pensione che si incontrano ogni mese e dicono "Questa settimana il cartello di Ferrara lo mettiamo qui!", sarà sicuramente così, aspetta che leggo meglio. Gps appartiene al governo degli Stati Uniti d’America, se si rompe l’ascensore chiamo Braghin e se non so come andare a Jesolo chi chiamo, Obama? Chiamiamo Obama, proviamo a chiamare Obama. Tanto il numero si trova sull’elenco "Hello, White House? Cercavo il Signor Obama, il Presidente del Governo degli Stati Uniti, ah è lei?". "Senta, signor Obama, qua ho un grosso problema con il mio Tom Tom, mi dà un bivio per andare a Jesolo e non capisco quale sia… abbassi la voce, ma non è il caso di rispondere così, va beh, mi scusi, la capisco però il termine “fuck you” non è bello da dire per telefono, mi rendo conto che lei ha un sacco di chiamate dal Messico, dall’Arizona, ma d’altronde se vi siete presi l’impegno di tenere le chiavi del Gps dovete anche rispondere quando uno si è perso, giusto?"
Pazienza, dico: queste robe internazionali che nascono come una roba commerciale che dopo diventa di tutti, facciamole controllare da un gruppo internazionale di saggi, perché altrimenti va a finire che dopo metti che Braghin dà via di matto, mi va a manomettere l’ascensore, cosa racconto io a mia moglie? Aspetta che chiamo mia moglie e le dico di fare le scale!" Natalino Balasso

Berluscoma 2010

Berluscoma 2010 (Dvd)
Il tramonto della Seconda Repubblica raccontato da Marco Travaglio
Acquista oggi
la tua copia.

5 Gen 2011, 19:50 | Scrivi | Commenti (629) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

ti seguo ormai da olti anni convinto che prima o poi (speriamo prima)il Nostro passi a 'peggior vita'.
E già xchè la 'miglior vita' Lui la sta facendo ad Arcore!!!
Vabè, nn ti scrivo x qs.
Premetto che sono un dipendente FNAC,un piccolo part-time conquistato a scapito di me stesso ma che mi permette di sopravvivere.
Ciò che voglio ssottoporti nn inficia minimamente il concetto che nel post si voleva evidenziare e cioè che in qs. mondo globalizzato è necessario, x i padroni del vapore,CONSUMARE anzichè ad es RICICLARE.
No, volevo solo segnalarti che il riferimento alla FNAC come propugnatrice di un concetto di SPRECO è errato.
Te lo posso assicurare proprio xchè lavoro in FNAC e il volantino a cui si fa cenno è lo slogan di una campagna pubblicitaria di un prodotto-servizio che consente al cliente di estendere la garanzia legale, anche ad altri inconvenienti come ad es il danno accidentale e il furto (il servizio si chiama SWAP).
Bene, a te che è caduto in terra il portatile, rompendosi E'MEGLIO SOSTITUIRE e NON RIPARARE (ecco lo slogan)il computer.
Insomma lo slogan del volantino andava letto fino in fondo; ma forse c'è anche il concorso di colpa dei nostri creativi!
Come già detto nn voglio contraddire il succo del post ma semplicemente precisare che la scintilla era con polveri bagnate.
Ti ringrazio x l'attenzione e...continuiamo così.
Ciao,
Luigi

luigi mineo 29.01.11 23:34| 
 |
Rispondi al commento

.... prima si usava Loran poi si è passati al GPS... per natura ho sempre adorato togliermi dai casini da solo quindi ho imparato ad orientarmi usando la bussola o il sole o più semplicemente abbassando il finestrino dell'auto per chiedere alla Toto ...per andare dove dobbiamo andare, dove dobbiamo andare ??? Se Marco Polo avesse avuto il GPS non sarebbe mai nato quello splendido libro (il Milione). Il rapporto umano con gli altri, anche solo per chiedere un'informazione, ed il comune sentimento di solidarietà della civiltà contadina verso il forestiero bisognoso, è stato alla base per creare e abbattere pregiudizi e barriere mentali e fisiche...per cui buttate il TomTom (GPS) e imparate ad abbassate il finestrino dell'auto !!!!

SIRABELLA A., Napoli Commentatore certificato 11.01.11 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Forse nesssuno lo sa, il segnale GPS viene trasmessmo mediante 2 frequenze distinte, la L2 quella per noi comuni mortali si chiama anche "Coarse" che tradotto in italiano significa grossolano infatti la precisione arriva al max 4 metri. La frequenza L1 è quella che possono ricevere solo i militari americani con appositi ricevitori, ed è precisa al millimetro. In passato sempre per paura falzavano la precisione del GPS fino a 100 metri, infatti tempo fa si diceva che diversi escursionisti perdevano la strada del campo base e/o della propria macchina parcheggiata, in quanto 100 metri sommati all'andata più 100 metri sommati al ritorno fanno 200 metri di errore, capirete che ritrovare la strada con 200 metri di errore in montagna è praticamente impossibile.

Fla 10.01.11 13:09| 
 |
Rispondi al commento

queste sono cose che dovrebbero fare riflettere, per poi agire concretamente. Ma c'è troppa gente incazzata, e quando ti incazzi alla fine fai solo il loro gioco. Chi decide cosa comprare? sei tu, la responsabilità è personale e collettiva allo stesso tempo.
Commentato da amici che riflettono: Giovanni Andrea Pinna, Luca Pannella, Giulia Oddenino e Michele Serra

giovanni andrea pinna 09.01.11 10:50| 
 |
Rispondi al commento

SONO INCAZZATO NERO E TUTTO QUESTO NON LO ACCETTERO'PIU' http://www.facebook.com/event.php?eid=136796653048008

Jose T., Spadafora Commentatore certificato 08.01.11 16:37| 
 |
Rispondi al commento

il gps è un sistema, nato come militare, di posizionamento di proprietà del governo americano. I militari americani ne concedono l'utilizzo ...ma si riservano la possibilità di inserire un errore "x" nel calcolo delle coordinate, errore non calcolabile, ad assoluta discrezione del proprietario, (tempi di guerra es.). L'europa stava creando l'antagonista galileo, ma tutto si è fermato. siamo dipendenti.

antonio pezzuto 07.01.11 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il GPS si rompe e allora la colpa indovina un po' di chi è: degli americani, anzi, meglio, di Obama. Sta di fatto che un esercito di geometri in Italia, e non solo, resterebbero disoccupati senza il GPS. I geometri e gli ingegneri con il GPS ci fanno i rilievi topografici e non solo. Il palmare con antenna per GPS che ci assiste in l'automobile, come già detto correttamente da forzaa, non ci azzecca nulla con gli americani. C'è qualcuno che produce (non sempre bene)hardware, software e GIS (sistema informativo geografico) sfruttando il sistema GPS americano per lucrare. Comunque bisognerebbe sapere che gli aggiornamenti dei dati dei GIS hanno un costo non trascurabile. E non c'è dubbio che a una buona qualità di prodotto non può corrispondere un basso prezzo. Io diffiderei degli apparati GPS che costano solo qualche decina di euro. I problemi del sistema europeo Galileo, servono poi a far capire quanto l'Europa stia ancora indietro, e non tanto o non solo dal punto di vista scientifico, agli americani, così spesso vituperati. Insomma, la partita tra est e ovest è finita da un pezzo, i giocatori sono tornati a casa per occuparsi d'altro, ma sugli spalti ci sono ancora i tifosi dell'est.

Armando Palma, Roma Commentatore certificato 07.01.11 19:34| 
 |
Rispondi al commento

I commenti su questo blog sono fatti anche da chi ha interesse a disinformare, è evidente che anche questo blog è sotto controllo della disinfomazione organizzata, posta in essere da poteri palesi e occulti.
Bisogna tenere la Barra del Timone ferma e salda verso la nostra rotta. Certo altri vorrebbero che cambiassimo la Rotta.Leggiamo tutti i commenti, sapendo che ci sono quelli interessati a distruggere il movimento 5 stelle. Beppe Grillo ha fatto e sta facendo molto per i cittadini italiani e per la democrazia. Ciò non vuol dire che bisogna sempre e comunque condividere ciò che dice, e le sue decisioni di inserire gli articoli o i commenti che riiene. Il fatto è che Grillo fa ciò che sa e che può ed è criticabile come chiunque altro. Ma non si può mettere in discussione la sua scelta fatta solo a favore ed interesse della collettività, ovvero di tutti i cittadini italiani, anche di quelli che non sanno e non capiscono l'utilità dell'opera posta in essere da Grillo. Siate più lungimiranti, e guardate il quadro nella sua interezza, non vi fermate ad un particolare, magari quel particolare può essere effetivamente fuori luogo, o inopportuno, ma ciò che conta è il valore complessivo del quadro. Chi pensa che la Rivoluzione democratica, iniziata da moltissime associazioni attive nel Mondo, e quindi anche quella del blog di Grillo, sia realizzabile in tempi brevi non ha capito granchè. La battaglia iniziata sta andando avanti molto più velocemente di quanto fosse ipotizzabile. Se ci sono commenti di Grillo che non piacciono a qualcuno, questi qualcuno possono trattare liberamente altri argomenti sul blog. Lo dico da sempre su questo blog e su altri, il nostro obiettivo è cambiare questa "categoria politica" con una nuova calsse politica, quindi partecipiamo ai met up, inventiamoci altre associazioni simili in sintonia con il Movimento 5 stelle,convinciamo i nostri vicini di casa, agiamo ovunque e invitiamo a votare Mov. 5 Stelle.Questo è ciò che conta. Carmine Fascella

Carmine Fascella 07.01.11 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Quanto detto sul "GPS" è inesatto...parlando delle sue applicazioni alla navigazione stradale assistita (Tomtom, Garmin, Navman, Iphone, Nokia...)
Il Sistema GPS (sistema militare USA a cui l'Europa starebbe tentando di porre una alternativa tramite il sistema Galileo, ma ancora in corso d'opera) si limita a indicare la "nostra" posizione sui devices sopra indicati...
Su questi device sono installate delle cartografie che di fatto sono dei database molto complessi costruiti (da dei proditori di mappe)in modo da visulaizzare una posizione geografica in movimento verso una qualsiasi destinazione.
Le mappe sono il frutto schematico di inetrpretazione delle realtà geografica da parte dei tecnici che le producono, con un lavoro capillare molto capillare e complesso.
Una distorta interpretazione delle realtà,un baco nel software di navigazione, un problem hardware del navigatore stesso o una situazione realie non chiara (tipo incroci in costruzione, certelli stradali incorretti o non aggirnati, momentaneee interruzioni causa lavori ecc) possono rendere non "univoca" la navigzione verso un punto....a prescindere dal sistema satellitare gps che si limita,ripeto, a indicare lat/long in ogni momento e non "iterpreta" nulla.
La sinergia in gioco è un sistema molto coplesso che comprende vari campi di cui il gps è una parte...ma che potrebbe essere sostituito benissimo da una rete wireless (tranne su vaste aree oceaniche...) ma sarebbe un altro discorso...e nonostanete tutto qualche problema inerente alla navigazione assistita potrebbe rimanere.

fazaa 07.01.11 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi il problema di fondo é che il GPS è un sistema militare (tuttora il sistema è controllato dall'esercito USA) nato con lo scopo di lanciare 2 bombe nello stesso buco, noi infatti non usiamo il "vero" segnale GPS per navigare ma solo un segnale "secondario" (la sto facendo facile perchè tutti capiscano).
In teoria in Europa c'è il progetto Galileo che dovrebbe fornire un sistema di navigazione controllato dall'Europa, ma è in ritardo clamoroso (doveva essere operativo nel 2008 e ora si parla di 2018).
Il problema di Natalino cmq piú che al GPS è legato alle mappe e al modo in cui il Tomtom calcola il percorso, il GPS fornisce solo la posizione sulla terra poi il software del tomtom si occupa del resto.
Ciao ciao

p.s. se avete dubbi chiedete pure

Giovanni Arturo Vecchione 07.01.11 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Da quello che so i sateliti usati per il GPS sono ex satelliti spia americani convertiti per uso civile ( questa informazione me l'ha data un'azienda che si occupa di installare sistemi GPS sui camion o auto di lusso come antifurto o controllo degli autisti.
Non ho letto tutti i commenti ma sicuramente è una cosa che si sa dei satelliti ex militari , come il fatto che centri commerciali o marche famose si fanno pubblicità nei navigatori satellitari.
Ormai se uno vive di elettronica e informatica è altamente rintracciabile.

FrancescoPaccagnella 07.01.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rendite finanziarie...agitano i sindacalisti,i fautori della "eguaglianza",i benpensanti,Bersani e tanti.A tutti vorrei augurare ciò che spasmodicamente desiderano nel 2011 e cioè la tassazione rendite non al 20% ma al 25% come in Germania,però..vorrei avere ciò che la Germania dà ai suoi cittadini(non sudditi),da sempre.E poi consentitemi di dare a tutti voi il meritato appellativo di UTOPISTI...oh,che volete portare tutti allo stesso reddito?Cominciate voi a dare l'esempio...sù,cari e simpatici,riducetevi,rinunciate ai vostri stipendiazzi,prebende,bonus,contratti di platino e parlo ai politici,agli alti capi delle aziende statali,agli attori,ai calciatori...a tutti coloro che in un mese incassano quanto il salario di 2 anni di un operaio.Non lo farete mai,lo so ma vi ammiro comunque(non vi invidio)per i vostri meriti di conoscenze,capacità e fortuna immensi

dino l., milano Commentatore certificato 07.01.11 01:17| 
 |
Rispondi al commento

e meglio cambiare che riparare ...semplice riparare BISOGNA SAPERLO FARE....
CAMBIARE BASTA UNA SEMPLICE OPERAZIONE DI ROUTINE
E ANCHE IL NOStRO PROBLEMA DEL NOSTRO TEMPO
tanta gente ignorante in posti chiave che non sa fare nulla ma solo per fare gli interessi di questa o quella lobby di potere
la scopo e semplice
cambiare costa molto di piu che riparare
....
e l utente ha una spesa maggiore e un guadagno maggiore per il ...riparatore
oggi le ditte producono congegni destinati a ...rompersi in breve tempo.....
le televisioni di un decenio fa duravano in media 15 20 anni

oggi sei fortunata se non si rompono prima di 10 anni
e se si rompe e
DA SOSTITUIRE NATURALMENTE
E COSI via
e altri esempi>>>????
oggi si incentiva il consumo di benzina (chi ci guadagna con la benzina????)
e se non funziona l incentivo ????
si fanno leggi che
si obbliga a tenere accesi i fari per la nostra sicurezza...)un altro modo per consumare +-benzina)
gli stessi gps (*navigatori)sembrano fatti per farti consumare piu benzina... ti fanno gitrare in lungo e in largo e MAGARI SOLO PER FARTI PASSARE DAVANTI AD UN ..RISTORANTE CHE E PRESENTE NELLA LISTA DELLE OPZIONI DEL NAVIGATORE
e dolcis in fundo
tutti gli apparati eletronici di oggi non hanno forse un led di standby
che e sempre acceso???
che consuna sempre ....
i campanelli i citofoni
...non hanno trasformatori
sempre in funzione .. aconsumare????
anche se spenti
e che dire dei computer moderni pensate
che sono spenti quando lo spegnete>>>????
NO DI CERTO NON E IN FUNZIONE MA PER SPEGNERLO VERAMENTE BISOGNA STACCARE LA SPINA
(BASTEREBBE UNA CIABATTA DI SICUREZZA TERMICA
CON UN INTERUTTORE PER RISOLVERE IL PROBLEMA ...MA CHI CI PENSA >>?????)
tanto e spento ... sbagliato e sempre acceso
e sbagliato dire
meglio cambiare invece di riparare
IL LORO VERO SCOPO E SEGNIFICATO CHE NON
POSSONO DIRE

E MEGLIO CONSUMARE CHE RISPARMIARE
ma chi ci guadagna .... sempre loro

stefano b., rovato Commentatore certificato 07.01.11 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Natalino Balasso,
SEI UN MITO !!!!!
Gianni da Genova

Gianni da Genova 06.01.11 21:10| 
 |
Rispondi al commento

scusate sono nervoso ...

ma sto cazzo di medico della mutua (è l'USL che lo paga vero?)

di che cosa ha paura?
di perdere il posto?
o di fare la fine del povero giovane?

IO VOGLIO IL NOME E IL COGNOME e consiglio di alla signora di tappezzare il paese con questi dati

Dobbiamo sapere il nome e il cognome dei venduti ...

Giuseppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.11 19:47| 
 |
Rispondi al commento

http://donzauker.it/2011/01/01/365-papi/

Scaricate il calendario dei Papi.
PRC MDNN

Pettirosso Da Combattimento, Collodi 06.01.11 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Nuovo post di un morto ammazzato in prigione con un referto per "infarto" a Livorno.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 06.01.11 19:03| 
 |
Rispondi al commento

il nano è della bilancia, come quella che si vede nei tribunali: che il 2011 sia finalmente l'anno della bilancia...?

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.11 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

su ma dai... un po' comicità ogni tanto!!!
a me ha fatto ridere, non è che leggo il blog di beppe solo x incazzarmi no?

Ignorantemente però il "buttare invece che riparare" mi ha fatto riflettere... spero che sotto sotto qualcuno rigeneri ciò che "sembra" irrimediabilmente rotto!

nZ 06.01.11 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
Tata Motors finanzia l'auto ad acqua:

Il costruttore automobilistico indiano Tata ha annunciato un programma di finanziamento da 15 milioni di euro a favore di una società statunitense che cercherà di studiare e poi sviluppare un innovativo quanto ecologico motore ad acqua.

Il presidente Ratan Tata non è nuovo a progetti piuttosto arditi e non sempre di facile realizzazione: pochi anni fa, acquistò da un ingegnere francese la tecnologia per costruire un'auto ad aria compressa. Il progetto, però, fu subito abbandonato per gli alti costi necessari alla sua realizzazione, che rendevano questi veicoli più costosi di quelli a benzina.

L'auto ad acqua sfrutterebbe un progetto sviluppato dal Massachusetts Institute of Technology (Mit), che si basa su un catalizzatore in grado di separare ossigeno e idrogeno e, dopo che quest'ultimo è stato immagazzinato in forma compressa, creare il combustibile necessario per fare andare il motore.

L'aspetto più rivoluzionario rispetto ai propulsori a idrogeno (per il momento accantonati dall'industria automobilistica) è che il combustibile potrebbe essere prodotto a bordo dell'auto, superando così il problema delle reti di distribuzione.

http://www.motori.it/ecoauto/7468/tata-motors-finanzia-lauto-ad-acqua.html

...Marchionne prendi un pò esempio da questi se ne sei capace.


Il traffico di donne è uno dei problemi più seri presenti sulla scena mondiale al giorno d’oggi. Tutti i paesi ne sono in qualche modo coinvolti: i più poveri come terra d’origine delle vittime, i più ricchi come prigione nel quale esse servono la loro schiavitù.
Le stime annue sul traffico di esseri umani sono enormi ed in costante crescita, tra 700.000 e 2.000.000 di persone trafficate ogni anno, con un giro d’affari ad esso collegato secondo solo a quello di armi e droga.
Spesso questo racket sfrutta ed inganna le fasce deboli della popolazione, le persone più povere che sperano di trovar miglior fortuna altrove; donne che vogliono sfuggire a contesti familiari o sociali troppo violenti e che si fanno ingannare con falsi annunci di lavoro o con matrimoni combinati oltre confine.
Il tutto sempre tramite coercizione e sfruttamento.

Rassicura sapere di Viver nel paese dove la Mafia non ha alcun Potere, esiste il Miglior Partito dell'Amore in 150 anni, il Miglior Esercito della Salvezza.
Son contento che da noi non Spariscan le Donne.
E neppur le Sfruttino,
Perchè, anche se sol Mezza, non vorrei che mi Prendessero...
Bunga...oops, Lunga vita all'Imperatore dei Tre Continenti...
Si, perchè su Mille, forse...tre Passivi li trovi!

enrico w., novara Commentatore certificato 06.01.11 18:37| 
 |
Rispondi al commento

il servetto signorini sentite, sentite ha visto Beppe Grillo questa estate prendere un caffe a Porto Cervo. Scandalo, ludibrio, prendere un caffe a Porto Cervo? Dio mio, che notizia eclatante. che cosa scandalosa. signorini sei un vermetto di quelli piccoli piccoli

mariuccia rollo 06.01.11 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

firma anche tu : La Sicilia paghi da sola i nuovi assunti senza questuare rubare truffare il nord


Mustafa Amoruso
******************************

e perchè dovrebbe?

tanto c'è sempre qualche pirla leghista che li

finanzia in maniera occulta.

tiè, vedi se riesci a capire come mai nel 2008 la lega nord ha versato 700 mila euro nelle casse dell'mpa di rafaele lombardo.

http://www.youtube.com/watch?v=IJPsU38qNL0&feature=player_embedded


********************

è troppo facile prendervi per il culo. vi dicono: la colpa è della cina, bisogna mettere i dazi! e voi tutti ad urlare contro i cinesi mentre loro vanno tranquillamente al ristorante dell'amico cinese cha ha finanziato la campagna elettorale di zaia. la sicilia spreca le nostre risorse! e poi si scopre che la lega versa ogni anno centinaia di migliaia di euro nelle casse dell'MPA di lombardo

boh? e chi ci capisce qualcosa...

ma tranquilli, c'è che se la passa peggio di voi.
i berlusconidi ad esempio, non appena comincia a serpeggiare in loro il dubbio che forse lo stanno prendendo in quel posto, appare silvietto in tv che fa un comizio contro i comunisti e loro tornano di nuovo felici e contenti. la brianza è piena di fabbriche chiuse o in cassa integrazione, ma loro sono felici lo stesso: c'è silvio che lotta contro i comunisti...

Danilo De.Rossi 06.01.11 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti,la mia domanda è:si può fare una class action contro tutti i politici,e farci restituire i soldi degli stipendi che hanno preso in dietro?grazie l ultima ruota del carro.

maurizio salicati 06.01.11 18:15| 
 |
Rispondi al commento

uno dei motti della lega era" padroni a casa nostra" e ti facevano vedere la imagine di un povero indiano con le piume.... forze geronimo ;;)

"China se compromete a comprar 6.000 millones de deuda española
diario el pais"

Vorrei che preguntasero a il balvetante tremorti e al nano quando hanno venduto parte del debito italiani ai cinesi

si erano padroni in quel momento?

comunque padani imparate rapidamente a fare riso cantonese che forze vivete in una regione della republica cinese padana

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.11 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Primo: io non so che minchia e' il GPS, non e' spiegato, azzardo: un satellitare? Un cerca persone?
Un navigatore? Checazze'?

Ecco, vedete, si scrive sul blog parlando di cose
che: per forza si devono sapere, alla portata di tutti, ma di chi, maremma maiala?

Io non ho la macchina, e ringrazio il cielo da mane a sera di non averla, mi considero un privilegiato baciato dalla fortuna di capire qualcosa invece di nulla.

Vedo un po' di TV giusto per addormentarmi, ma
ascolto Malher, Cage, Bach e Albinoni, il Kronos Quartet e L'Europa Galante ensemble, che m'interessa piu' di quella Unita, svario nella musica inglese con Arnold, Sir William Walton che preferi'Sorrento e la costiera amalfitana alle bianche scogliere di Dover, Sir Edward Elgar, Sir Vaugham Williams, leggo continuamente quel che c'e' da leggere di buono e purtroppo molte volte di cattivo, non confuto, ma sono ancora a pagina
85 del Cimitero di Praga, e' come andare in salita
a 20 gradi, spesso mi ripasso Jung e Adler, nonche' l'antagonista Freud cercando di capire qualcosa di piu'di questa umanita'psicolabile,
ho una predilezione per Arbasino, un po' meno per Baricco, e non trascuro Camilleri assolutamente
ed ora so anche il siciliano, l'altro giorno mi e' capitato in mano Il corsaro nero di Salgari,
in un'ora ne ho divorato un buon 40% rimpiangendo quei tempi d'oro in cui, imberbe divoravo i libri della Viglongo e della Scala d'Oro, che contenevano tutte le mie fantasie ed erano meravigliose, sulla scrivania ho Il Contratto Sociale di Rousseau e il Tallone di Ferro di Jack London, Ritratti a memoria di Russell e addirittura La verga di Aronne di Lawrence, a parte La Montagna delle Sette Balze di Thomas Merton, grandissimo autore ora misconosciuto,
fanno capolino anche qualche Bonelli come Dylan Dog e Martin Mystere, nonche' opere di Milo Manara, Crepax e Pratt ecc.ecc.

Ecco ho voluto sottolineare che, per fortuna o sfortuna non so, al mondo c'e' anche gente che
non sa che piffero sia un GPS.

Ossequi.

Frank A. 06.01.11 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Russa: 'Arrabbiato con militari
Informato tardi su scontro a fuoco'
"Miotto morto per aiutare un compagno"


larissa è arrabiato! che pauraaaaaaaaaa

il comandante è andato in afganistan ma prontamente è tornato al calduccio della tana casalinga

questo è un guapo! con la enessima versione di come è morto questo poveretto carne di cannone dal berlusconismo

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.11 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i giornali e le radio come le pochissime TV locali di sinistra o almeno antiberlusconiani parlano continuamente di berlusconi fino a farlo diventare più importante di quello che è già.
Esagerano o lo fanno solo per vendere di più?
Nanni Moretti lo disse nel Caimano: Berlusconi ha già vinto ed è vero putroppo.

cesare beccaria Commentatore certificato 06.01.11 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Epifani, sono una rappresentante sindacale della CGIL, in una grande azienda di ristorazione. Proprio ieri, mi è accaduto un episodio per il quale spero che tu possa darmi una spiegazione ed un aiuto.
Ricordi quella vecchina che avevi incontrato tempo fa alla fermata dell’autobus, che ti aveva detto che prendeva 500 euro al mese di pensione, e che ti aveva fatto tanta compassione?
Ebbene, proprio ieri, l’ ho incontrata anch’io e mi sono seduta accanto a lei, nella panchina della fermata.
Ho iniziato a parlarle dolcemente, anche se ho dovuto faticare non poco per farle capire che ero una rappresentante sindacale, e che CGIL non stava per Coglioni Giganti In Libertà, ma che era un sindacato che difendeva i diritti e gli interessi dei lavoratori e dei pensionati.
Infatti, le ho detto, proprio pochi giorni prima, la CGIL che tu ed io rappresentiamo, aveva contribuito ad inserire nel Paniere dell’ ISTAT, che è quell’istituto che determina poi l’ aumento della pensione della vecchina, il Navigatore Satellitare, il cui prezzo, si è dimezzato e che quindi, ha compensato il vertiginoso aumento dei beni di prima necessità, abbassando la media.
Ho spiegato, alla povera vecchina, che adesso poteva a recarsi a prendere la sua pensioncina, senza il pericolo di perdersi, perché poteva usare il Navigatore Satellitare, e magari, nell’attesa, divertendosi con i Video Game, perché anche questi sono diminuiti di prezzo e quindi, inseriti nel Paniere ISTAT.
segue

antonio d., carrara Commentatore certificato 06.01.11 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto aspettando che arrivi il 10 gennaio e ci porti la buona notizia.....essa potrà presentare le cose da fare in un modo certamente diverso, l'auspicio è che si trovino, allora, tanti uomini di buona volontà che siano disposti anche a sacrificarsi per cambiare il nostro ormai insostenibile modello di vita, senza che si pretenda più da un comico e da un giornalista di cambiare da soli le cose.
Auguri!
francesco

francesco morfini 06.01.11 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,
la risposta alla domanda "perchè sostituire è meglio che riparare" è molto semplice: non si deve aspettare il tempo della riparazione. Chiaro, no?

Ma attenzione: il costruttore (Tom Tom, nell'esempio) poi ripara il prodotto difettoso, perchè gli conviene, soprattutto se il difetto è piccolo come nel caso citato, e lo rimette nel circuito di vendita.

Insomma, mistero risolto

Alberto V., Paris Commentatore certificato 06.01.11 17:29| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=dMgCOUDLF2g

Beppe ti consiglio di vedertelo perchè tra il dialogo di signorini e berlusconi ti mettono in mezzo

Addirittura ti confrontono con Dalema

Davide Cordella Commentatore certificato 06.01.11 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sento anch’io di intervenire sul problema fiat. Mi sembra di ricordare, che nei giorni della liberazione, durante la ritirata delle forze tedesche, i tedeschi volevano trasferire i macchinari trasportandoli in germania , allora gli OPERAI ARMI IN PUGNO SALVARONO la fabbrica. Il mio commento è questo: quello che non è riuscito ai tedeschi riesce oggi a marchionne. Bisognerebbe ricordarlo al sig. marchionne e sopra tutto agli OPERAI stessi questo passaggio.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 06.01.11 17:19| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dove son finiti i gloriosi 1500/ 1800 commenti ?

Si arriva a malapena ai 500, se togli quelli della Silvanetta & C.

Pure la Bellandi latita.

democratico b., Milazzo Commentatore certificato 06.01.11 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando si saprà la decisione della corte costituzionale riguardo l'illegittimo impedimento a farsi processare per i ladri di palazzo? si accettano scommesse io scommetto 100 euro che passa

panino.A. 06.01.11 17:05| 
 |
Rispondi al commento

La console Nintendo 3DS e la manipolazione della psiche

La console Nintendo 3DS e la manipolazione della psiche

E così presto pioverà sulla Terra la nuova console della Nintendo 3DS, che permetterà di vedere immagini in 3D senza l’ausilio degli occhialini. La casa nipponica ha già sconsigliato l’uso ai bambini al di sotto dei sei anni e anche agli adulti raccomanda di fare una pausa ogni trenta minuti per evitare effetti indesiderati.

Fin qui nulla di (troppo) strano, ma dovremmo domandarci piuttosto da dove venga questa tecnologia e soprattutto dove intenda andare. Forse siamo troppo abituati alle novità hi-tech per realizzare che ci troviamo di fronte a un apparecchio in grado di creare illusioni che la nostra mente percepisce come reali. E se il prodotto smerciato alle masse è solo un pallido riflesso della tecnologia delle sfere superiori, allora dobbiamo dedurre che esistano tecnologie in grado di ridisegnare a piacimento il confine della realtà percepita, senza bisogno di far inforcare occhialini colorati o fare ingoiare pillole, cioè senza che il soggetto compia un atto con cui si sottoponga volontariamente all’illusione.

http://www.fabioghioni.net/blog/2011/01/05/la-console-nintendo-3ds-e-la-manipolazione-della-psiche/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 06.01.11 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Vaglielo a dire ai brasiliani che il caso Battisti non è un caso politico. Vaglielo a dire alla presidente Roussef che deve rimandare Battisti in un paese dove il governo non è imbottito di fascisti e dove non si permette ai fascisti di scendere in piazza e insultare il Brasile e nemmeno d'insultare la democrazia italiana e le vittime dei nazifascimi, esponendo celtiche e saluti romani.
Vaglielo a dire che i politici presenti, in quei rari casi in cui succede, non fanno una piega perché sono ragazzate folcloristiche. Vaglielo a dire che sul Giornale di Berlusconi hanno pubblicato centinaia d'insulti al Brasile, alle sue istituzioni e al suo popolo, solo per far sfogare i ragazzini con l'ormone imbizzarrito.

Vaglielo a dire che siamo un paese civile. Vaglielo a dire che il ministro della Difesa non ha insultato e minacciato il Brasile, vaglielo a dire che si crede D'Annunzio e che non è l'unico caso umano nell'esecutivo.

Vaglielo a dire, proprio a lei che dai fascisti amici di questi fascisti è stata torturata negli anni delle dittature fasciste, che in Brasile sono durate fino al 1989.
Vagli a chiedere di compiere un atto che non può compiere, per smentire il suo mentore e compagno di partito e suo predecessore alla prima carica del paese.

Vagli a dire che il Duce da noi mandava gli oppositori in vacanza e che il sindaco di Roma e i suoi compagni di partito non hanno riempito i posti di governo di camerati provenienti dall'eversione nera, vagli a dire che qui il fascimo non era proprio fascismo e che al governo e in posizioni di responsabilità escludi che ci siano fascisti. Vagli a dire che i fascisti che l'hanno torturata con questi non hanno niente a che fare.

Vagli a dire che è una questione di giustizia, che questi non sono fascisti e che Battisti non morirà in carcere come accade ad altri per sfortunati incidenti. Vagli a dire che i francesi gli hanno dato asilo per anni per un errore e che quando se ne sono accorti gli è scappato. (1)

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 06.01.11 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voi ne Riderete, ma il Governo è piu' Preoccupato della Moria di Uccelli, di quanto non lo sia dell'Invasione dei Grilli.

enrico w., novara Commentatore certificato 06.01.11 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma, 5 gennaio 2011 - In un'intervista al settimanale 'Donna Moderna' Paola Cortellesi conferma che il cachet per ogni puntata di Zelig, in onda dal 14 gennaio, sarà di 65 mila euro a puntata.

"La cifra è la valutazione che hanno fatto di me in questo momento e per questa trasmissione e io ho accettato: evidentemente per loro valgo tanto", dichiara l’attrice sulle pagine del settimanale.

democratico b., Milazzo Commentatore certificato 06.01.11 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 6 gennaio è la festa dell’epifania,parola greca che vuol dire manifestazione del Signore
In questo giorno si ricordano i re Magi che portano al Bambinello 3 doni simbolici,l’oro della conoscenza,l’incenso della purezza e la mirra dell’immortalità.Nel tempo si mescolarono alla favola celtica di una vecchia strega non troppo cattiva,che vola su una scopa come fa ogni strega,vede dall’alto i bambini come Papà Natale,ma può portare oltre che doni anche carbone.Nell'archetipo si mescolano due figure femminili:la mamma(o nonna)che punisce e quella che premia.Nelle saghe antiche del Nord è la Vecchia,che si bruciava in piazza per celebrare la morte dell’anno vecchio,un simbolo di ciclicità per indicare la fine delle vecchie cose brutte e cattive e la nascita di quelle nuove,una specie di araba fenice,tant’è che presso alcuni gruppi cristiani,i copti per es.,la fine del vecchio anno e la nascita del Bambino divino si celebrano insieme proprio il 6. Tipicamente la Befana ha attinenze con Babbo Natale,passa anche lei per il camino,vola attraverso il cielo,ma lascia o trova una lunga calza dove dovrebbero stare prodotti della terra(le entità magiche femminili sono legate alla terra come gli dei maschili al cielo): fichi secchi, noci, arance,castagne,nocciole.Il carbone,infine,per chi è stato cattivo ha un significato alchemico.E’ infatti ciò che serve per accendere il fuoco del crogiolo che servirà per fondere la materia umana e estrarne nell’alambicco l’essenza divina.Il culto della Befana non è solo celtico e italiano,è presente in molte parti del mondo:dalla Persia alla Normandia,dalla Russia all'Africa del Nord.In Italia la Befana precedette Papà Natale che arrivò da noi insieme alla Coca Cola di cui era il logo,ma anche in Russia c’era un Santa Klaus.Nel solstizio invernale i Celti bruciavano fantocci di paglia o vimine,e l’uso venne ereditato dai popoli dell’Italia del Nord
Anche i Greci festeggiavano questo giorno e lo chiamavano "Teofania",cioè "apparizione di Dio"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.01.11 16:38| 
 |
Rispondi al commento

L'Agenzia alimentare delle Nazioni Unite (Fao) ha comunicato ieri che i prezzi del cibo hanno toccato i loro livelli più elevati il mese scorso, sorpassando quelli del 2008, quando si registrarono disordini e rivolte in paesi come Egitto, Camerun e Haiti.

L'inflazione sugli alimentari in molte nazioni dell'Asia, fra le quali Cina e India, è già a doppia cifra, facendo aumentare i timori che le pressioni sui prezzi possano estendersi ad altri settori e rappresentare una minaccia sia alla stabilità economica che sociale, visto che milioni di asiatici vivono in condizioni di povertà.

democratico b., Milazzo Commentatore certificato 06.01.11 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e siccome BEPPE mi da l'idea che si stia godendo le sue ricche vacanze in qualche atollo, leggiamo un pò la "concorrenza"...

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=7837

sono queste le cose che dobbiamo sapere.
e diffondere.
altro che FB e GPS...

quella gente, quando fosse diffusa la conoscenza dei meccanismi di cui parla Giulietto Chiesa nel link che vi ho dato, SI DISSOLVEREBBE nel FUOCO DELLA RABBIA DEI POPOLI.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 06.01.11 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi è l'Epifania, che tutte le feste si porta via.

A prescindere dalle implicazioni religiose (i doni dei Re Magi), che ormai penso siano pochi quelli che ci credono, resta la festa per i bambini.

E c'era anche l'usanza di festeggiare le "befane", con tavolate di donne che spernacchiavano i maschi.

Questa usanza probabilmente è rimasta, in conviviali allegri.

Ma non qui sul blog, dove non ho visto nessun augurio alle "befane".


Eppure ce ne sono diverse.

Vogliamo allora fare una classifica delle migliori "befane" del blog del 2010?

Su, forza, che ci spendiamo po' in allegria, piuttosto che nelle solite diatribe.

Alla fine, le vincitrici sapranno che hanno anche molta simpatia da chi le legge.

Margot G. 06.01.11 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Clementina, mi spiace, ma la mafia non dimentica.

san pier 06.01.11 15:54| 
 |
Rispondi al commento

uhm...vediamo...

"Combattere le ingiustizie"...

le ingiustizie, per i MEGAFONI DEL SISTEMA, e per i babbioni che ci cascano, sono SAKINEH (che fa rima, in tutti i sensi, con SHADE') che forse la lapidano in IRAN (ma forse no)...un MILITARE ARMATO FINO AI DENTI ucciso da "insorgenti" (e sottinteso terroristi) in un paese che è andato a invadere, lautamente pagato con uno stipendio di 6 operai anziani FIAT e anche 14 precari...20 egiziani copti ammazzati da un disperato (se volete sapere cosa hanno fatto i cristiani copti in egitto, fatevi un giretto in rete)...

ma MARCHIONNE CHE IN UN GIORNO GUADAGNA

CENTO
MILIONI
DI
EURO

cioè l'equivalente dello stipendio di 6400 operai per un anno....

...è "normale"...

che mondo è questo?

io non ce l'ho con MARCHIONNE
io ce l'ho con tutti quei 6400 tra i quali non se ne trova UNO dicasi UNO che VADA A FARE UN pò DI GIUSTIZIA.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 06.01.11 15:52| 
 |
Rispondi al commento

il più grande ostacolo alla diffusione della tecnologia è l'essere umnano con i suoi limiti nel comprendere.
Vecchio Saggio

esposito g. Commentatore certificato 06.01.11 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Beh che dire... tante cose non vengono dette e andrebbero dette, prima che la gente se ne accorga e faccia fare la solita figura di m...a ai politicanti.

Auto elettriche? NO, altrimenti poi chi lo prende il petrolio? e le varie compagnie petrolifere non potrebbero giustificare i 2 euro al litro che da qui a fine anno saranno realta! Energia eolica? NO! altrimenti niente finanziamenti ai colossi Russi che ci mandano il metano, e poi TU non prendere metano da me, io non dare puttane a te e non fare favori!! Tristezza, ma e' cosi. Energia Solare? NO! altrimenti chi paga poi la bolletta? questa e' la merda che ci circonda, ma tanto speriamo che Obama parli e dica che sta iniziando l'inversione dei poli, e il petrolio sta finendo (ci sono giusto dei megagiacimenti in antartide, e poi basta) se non altro visto che poi se le polarita' cambiano sono cazzi per tutti, ma tanto un assaggio gia' ce l'abbiamo (moria di pesci e uccelli, eruzioni in islanda, ma il meglio deve ancora arrivare).

W il rinnovabile

elena anzia 06.01.11 15:50| 
 |
Rispondi al commento

..qui dove si magnifica INTERNET, c'è (e si vede dai vostri commenti) MOLTA IGNORANZA DIGITALE, fino a quando ci sarà gente come voi, il moondo non potrà mai avanzare nel benessere.

esposito g. Commentatore certificato 06.01.11 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Parigi 6.gennaio.2011
Tremonti: “C’è ancora crisi, adesso diciamo che tutto va bene. Ma siamo sicuri?”

Certo che all’estero non si può mica fare la figura dell’imbecille impreparato.
Infatti appena rientrerà in Italia continuerà a sostenere l’esatto contrario, così come ha fatto finora...

Franco F. Commentatore certificato 06.01.11 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Il GPS basta fare come se non ci fosse....si rimane più lucidi e i posti si trovano lo stesso come sempre. Io non ho il GPS e se me lo regalano lo regalo. Se non si condividono i sistemi non bisogna usare le cose che i sistemi propongono e poi magari lamentarsi è uno dei motivi per cui le cose non cambiano ...troppi parlano ma non si comportano di conseguenza.

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.11 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E insomma, c'abbiamo qualche terzino un po' brocco ma un libero in gamba.
E quando attaccano un certo scompiglio in area di rigore si nota ancora bene.

Saluti, a dopo.


Una volta volevo andare a visitare il museo della grande guerra di Vittorio Veneto, il Tom Tom mi ha portato davanti al sacrario dei caduti francesi di Pederobbia e mi ha detto "Arrivo!"
gipiessedimerda!

Lucio Domizio (enobarbo) Commentatore certificato 06.01.11 15:28| 
 |
Rispondi al commento

..Ho un'amica che ha un GPS stronzo
Ogni volta che lo usa finisce contro un muro
Non è che coi ragazzi la va meglio

*********

Sarebbe buona norma che quando non si capisce una cosa (anche per evitare di fare figure di merda) informarsi.

"Una cosa è il sistema GPS e un'altra cosa sono i navigatori satelliteri"

per cercare di farti capire:
Quando c'erano i cavalli (asini in cauni casi), si verificavano meno incidenti stradali, semplicemente perchè gli animali evitavano gli ostacoli e anche i pedoni anche senza aver ordini dal conducente, per le auto invece non è stato cosi, ma per questo non è stato fermato il progresso. Un altro esempio: l'elettricità ha dato un impulso enorme all'umanità, ma c'è chi l'ha utilizzaza anche per la sedia elettrica.
Meucci ha inventato il telefono, ma c'è anche per affari malavitosi...
ha dimenticavo, Internet grande invenzione,,, ma c'è chi lo usa per dire stronzate...

esposito g. Commentatore certificato 06.01.11 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, vediamo piuttosto se è vera sta voce che Bersani vuole candidare Tremonti.
Cosa dice Tonino...?

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 06.01.11 15:27| 
 |
Rispondi al commento

E ci vuole tremonti a dire che il sistema economico globale è soggetto a crisi...qualsiasi persona di media intelligenza vede che questo sistema economico non sta in piedi perchè ha in se dei comportamenti demenziali e insensati ma non conta .... se lo dice invece un testa di cazzo come il nostro ministro allora è credibile.....siamo senza guida democratica e nelle mani di dementi servi di pochi ricchi egoisti.

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.11 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Distillato di analfabetismo tecnologico.

1) Il GPS non consente l'identificazione di chi utilizza il servizio

2) Stanno sviluppando il GPS europeo

3) L'accuratezza delle mappe non riguarda il sistema GPS

4) "Sostituire è meglio che riparare"? Sono d'accordo che la filosofia è sbagliata, ma la differenza la fa il processo di smaltimento dei pezzi sostituiti. Ci sono aziende che riciclano i componenti funzionanti per inserirli in altri esemplari.

Non ascoltate/diffondete questa merda.

gd11988 06.01.11 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Sono terminopatico, cioe' quando leggo parole di cui non capisco una mona, subisco varie reazioni depressivo-maniacali, con insorgenza di scarso funzionamento intestinale ostinato. Mi curo con alcune foto che ho in un cassetto, quella che funziona di piu' e' quella di Calderoli; pero' adesso ho letto di un certo federalismo fiscale e di notte mi sogno gli agenti FBI e mi e'venuta un parossissmo defecatorio che cerco di fermare con la foto di un Beccamorto con i Baffi!

rosso veneziano 06.01.11 15:08| 
 |
Rispondi al commento

..Ho un'amica che ha un GPS stronzo
Ogni volta che lo usa finisce contro un muro
Non è che coi ragazzi la va meglio

viviana v., Bologna 06.01.11 14:38|

Sarebbe buona norma che quando non si capisce una cosa (anche per evitare di fare figure di merda) informarsi.

"Una cosa è il sistema GPS e un'altra cosa sono i navigatori satelliteri"

per cercare di farti capire:
Quando c'erano i cavalli (asini in cauni casi), si verificavano meno incidenti stradali, semplicemente perchè gli animali evitavano gli ostacoli e anche i pedoni anche senza aver ordini dal conducente, per le auto invece non è stato cosi, ma per questo non è stato fermato il progresso. Un altro esempio: l'elettricità ha dato un impulso enorme all'umanità, ma c'è chi l'ha utilizzaza anche per la sedia elettrica.
Meucci ha inventato il telefono, ma c'è anche per affari malavitosi...
ha dimenticavo, Internet grande invenzione,,, ma c'è chi lo usa per dire stronzate...

esposito g. Commentatore certificato 06.01.11 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono un leone, ascendente sagittario. Cosi', per la cronaca...
Che dice il mio oroscopo, per il 2011?

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 06.01.11 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER MARCELLO INCAZZATISSIMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!..........E SANAMENTE INCAZZATO CON I PEDOFILI!!!!!!..............NON TI PUO' SUCCEDERE NIENTE,POICHE'MOSTRI DEI GIORNALI PUBLICATI LEGALMENTE ED INFORMI,COME TUO DIRITTO E GIUSTAMENTE, I TUOI COMPAESANI,ANZI, FAI IL TUO DOVERE!!!!!FALLO .....E'GIUSTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!p.s.COME MAI NON E' IN GALERA IL PRETACCIO?????????

lilli r. Commentatore certificato 06.01.11 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gps: effetti Collaterali.

http://www.youtube.com/watch?v=9B_9i7sZZ9Y

Mangiato Pesante?
L'Uranio pesa 2,5 volte il Piombo...

enrico w., novara Commentatore certificato 06.01.11 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho un'amica che ha un GPS stronzo
Ogni volta che lo usa finisce contro un muro
Non è che coi ragazzi la va meglio

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.01.11 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Re di Babilonia, Joseph Ratzinger, parla dei cristiani, intendendo con questa parola i suoi adepti, definendoli "perseguitati, rinnegati nei loro simboli, fatti segno di ostilità e intolleranza nel mondo occidentale."

Una Chiesa nuda, la Vera Chiesa di Dio, che rifiuta i simboli, potrà mai essere perseguitata per i simboli? La colomba che rappresenta lo Spirito Liberato che evade dalla Tenebra è come un logo, una sintesi programmatica di suddetta Chiesa, non è un idolo, non è qualcosa di paragonabile alla Croce, segno sanguinario di morte e devastazione davanti alla quale sono state immolati milioni di vittime sacrificali, più di quante ne siano mai state annientate sugli altari di Moloch, di Baal e di Chemosh!

Il cataro 06.01.11 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Ma allora aveva ragione Lello Mascetti/Ugo Tognazzi quando diceva che la supercazzola prematurata con lo scappellamento a destra della terapia tapioca!

Lucio Domizio (enobarbo) Commentatore certificato 06.01.11 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SALVE A TUTTI GENTE DEL BLOG.
HO BISOGNO DI UN PARERE DA QUALCUNO CHE NE SA.
Abito a Rescaldina, vicino a Legnano......e sono
venuto a conoscenza che il nuovo prete del paese, ovvero don Renato Mariani nel 2004 è stato condannato a 4 anni di prigione per atti di pedofiliamerda di paese che si chiama Rescaldina, nessuno sa ovviamente niente e a nessuno frega niente, in perfetto stile Italico.

Addirittura amici che mandano i figli all'oratorio
sembrino neutralia fatti del genere.

Ma se io vado fuori dalla chiese con le fotocopie degli articoli di giornali e le distribuisco fuori dalla chiesa domenica mattina dopo la messa in che cosa posso andare incontro?????
denuncie?????gli sbirri mi portan via????

Allego il link dell'archicio storico del corriere della serahttp://archiviostorico.corriere.it/2001/giugno/26/Violenza_anni_parroco__co_2_0106261850.shtml

Ringrazio sinceramente chi mi darà una risposta in proposito...io nel mio piccolo vedrò di fare la guerra come posso..........ci conto su vostri consigli....Marcello

Marcello Incazzatissimo 06.01.11 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricevuto da Masada :-)

Tremonti: «La crisi mondiale non è finita
Siamo sicuri che adesso va tutto bene?»
(Il Messaggero del 6 gennaio 2011)

Mi sento solo, spaesato, tradito, umiliato, offeso (ma non cornuto e bastonato !); ho sempre creduto al nostro amato presidente del consiglio $i£vio Ber£u$coni, mi sono sentito protetto e garantito dal suo ottimismo, dalla sua serietà con la quale affrontava le modeste e risibili controversie sulla crisi... ora è il mondo intero che mi casca addosso... la crisi non è finita e il peggio deve venire e sono concordi tanto l'amato cavaliere che lo stimatissimo 3monti. Ma come , mi hanno invitato a spendere, a non cambiare tenore di vita, a ipotecarmi la casa per ottenere liquidità e poter frequentare le pizzerie e ora mi dicono che siamo nella m.... (snip) fino al collo, pur stando sulla punta dei piedi.... arriva 3monti e ordina:
"La ricreazione è finita, tutti seduti...!"

Rosario Amico Roxas


viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.01.11 14:26| 
 |
Rispondi al commento


Caro Beppe pensavo che passato il periodo iniziale relativamente all'informatica

"ho un disco da 5 pollici e non ho più il computer dove metterlo"

"ha il virus e mi sono fatto ricoverare con lui"

" ei stampo, stampo tutto mio Dio, in un anno ho disboscata un'area come Viterbo"

e altre battute del genere,

pensavo che poi che la Tua trasmigrazione su internet e le tue lodi SEMPRE espresse sulla rete, avesse segnato definitivamente il tuo passaggio dal buio analogico alla luce digitale.

Purtroppo questi due ultimi post, Facebook e questa sul GPS, ti hanno riportato indietro di almeno 20 anni. Spereo che tu voglia intervenire sull'argomento in modo serio. Sarebbe grave per noi sapere che Beppe sia diventato un integralista vecchio modo.

Caro Beppe confondere il sistema GPS con i navigatori satellitari e i software in uso su essi è una cosa non da Te..

Considerare Facebook come un fallimento è un errore che Tu non dovresti fare, sai bene il valore dei prodotti "immateriali" rispetto a quelli reali,
Caro Beppe_:
quanto vale un tuo spettacolo ?
quanto vale il sito beppegrillo.it?
quanto vale un dvd di un tuo spettacolo?
.. pensaci si tratta solo di battute e chiacchiere
ciao

esposito g. Commentatore certificato 06.01.11 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Viviana 8:38
***

"VELTRONNE"
tremenda!! :)

... magari perderemo,
ma se non reagiamo adesso
non reagiremo più

http://mimuovofacciocose.splinder.com/

Paola Bassi 06.01.11 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Per cettina
te lo riposto, caso mai te lo fossi perso

OROSCOPO DELLA VERGINE PER IL 2011

La Vergine di pesantezze nel 2010 ne ha avute anche troppe anche problemi di salute, molte Vergini hanno subito intervento o hanno avuto acciacchi molto fastidiosi e dopo marzo potrebbero arrivare altri problemi, perché Marte e Nettuno portano seccature e pensieri
Curate la vostra salute in modo costante perché non è ancora perfetta e ci possono essere strascichi di vecchie ferite.
Il 2011 è un anno importane e battagliero in cui avanzerete con rinnovate energie per imporre la vostra voce, Marte vi dà autorità e forza e aumenterà il peso e l’importanza della vostra personalità.
Giove nel 2011 porta molta fortuna, forse fa anche un po’ ingrassare, arriva dopo giugno dopo 12 anni in cui di fortuna ce n’è stata proprio poca, e può portarvi dei viaggi insperati molto belli e acquisizioni immobiliari importanti. E’ fortunato tutto ciò che si lega con l’estero, viaggi o acquisti. Il 2010 ha portato poco per l’amore ma questo nuovo anno sembra fortunato anche in questo campo, aumenteranno gli amici, le persone che vi stimano, l’affetto dei vostri cari e anche qualche buon pretendente, all’uso antico. Molte Vergini vedranno fiorire anche il cielo dell’amore e dopo tanta solitudine se lo meritano. C’è molta felicità in arrivo. se sul cuore ci sono ancora delle nebbie, esse saranno spazzate vie da un vento nuovo di primavera. Auguri!
La vergine ha avuto molti problemini di salute nel 2011. Quest'anno comincerà a vedere le cose che vanno meglio da luglio in poi. Nei primi mesi dell'anno avrà ancora degli ostacoli portati da Marte e Saturno. Se i problemi di salute non sono del tutto risolti occorrerà avere pazienza in questi primi mesi e insistere con le cure. Di consolante c'è che l'aiuto di Marte (decisioni, tempra, risoluzioni) si farà sentire dalla fine dell'anno (novembre) e durerà poi per tutto l'anno prossimo. Le vergini che se lo possono permettere facciano dei viaggi. (segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.01.11 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

giorno blog
***

un saluto a Natalino :-))
io non ho GPS o tom tom, mi porto sempre lo stradario appresso, preferisco sfogliare e decidere che via prendere (magari sbaglio, ma alla seconda o terza ci arrivo). Alla peggio domando.

"Meglio sostituire che riparare"
Possinammazzavve!!!

devo buttare un Hifi le cui casse funzionano benissimo ma i CD partono a singhiozzo perché nessuno lo ripara

ho penato per trovare un videoregistratore usato perché ho 150 cassette VHS e non le voglio buttare!!
mio fratello mi ha chiesto se volevo le cassette musicali quando è passato ai CD

io dico: DOVE VANNO A FINIRE tutti gli apparecchi vecchi, i cellulari vecchi, i pc vecchi??
che poi spesso non sono neanche troppo vecchi ma vengno sostituiti da modelli più avanzati??


Paola Bassi Commentatore certificato 06.01.11 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!SOSTITUIRE IL DENARO CONTANTE CON CARTE PREPAGATE EQUIVALE A DARSI "LA ZAPPA SUI PIEDI",POICHE'E'PROPRIO QUELLO CHE "LORO" VOGLIONO RAGGIUNGERE,OLTRE AL MICROCHIP E AD UNA ELIMINAZIONE DI PIU' DELLA META' DELLA POPOLAZIONE MONDIALE TRAMITE "VACCINI" ED ALTRE POFCHERIE, PER POTER FINALMENTE DORMIRE SONNI TRANQUILLI. IL DENARO ANDREBBE ELIMINATO,COME ULTIMO PASSO,SOLO IN UNA SOCIETA 'GIA' "RIPULITA", NON CERTO IN QUASTA!!!!!!!!!ATTENZIONE A NON FARE PASSI FALSI.....NON CADIAMO IN TRAPPOLE VARIE!!!!!!!!!OCCHI APERTI!!!!!

lilli r. Commentatore certificato 06.01.11 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Bene, adesso bisogna solo rafforzare le difese contro gli attaccanti avversari che ci creano scompiglio in area di rigore.
Io propongo un allenamento intenso...

http://www.youtube.com/watch?v=9B_9i7sZZ9Y


a scanso di equivoci: non me ne frega una mazza di dove va a mangare Zaia. per me può andare al cinese, al coreano, dove cazzo vuole lui. basta che poi non rompa le balle con la storia dei dazi a dei boicottaggi ai prodotti stranieri.

vuole andare al cinese perchè si spende poco e il cibo,tutto sommato, è accettabile?

perfetto, anch'io la penso così

infatti da tempo sostengo che l'ingresso della Cina nel WTO abbia contribuito a ridare un po' di quel potere d'acquisto che i nostri stipendi avevano perso con l'entrata in vigore dell'euro (grazie ai mancati controlli di tremonti e berlusconi)

hanno cambiato idea i legaioli? bene, sono contento. era ora che si rendessero conto anche loro che no possiamo più permetterci di mantenere certi privilegi. quando i nostri ristoratorri ci proporrano dei menù decenti a 10 euro, vuol dire che io e zaia non andremo più al cinese. e quando gli industrialotti del nord mi proporranno i loro prodotti a prezzi competitivi vorrà dire che smetterò di comporare made in cina...

per il momento per me la brianza e tutto il nordest può fallire anche domani mattina...

Danilo De.Rossi 06.01.11 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Compilare le buste paga
costa un milione di euro
L'azienda regionale delle Foreste ha 21 mila dipendenti ma nessuno sarebbe in grado di fare i conti e calcolare le retribuzioni mensili. Così è stato affidato un appalto all'esterno. Costo: un milione di euro
di ANTONIO FRASCHILLA


Ha ventunomila dipendenti, ma per compilare le buste paga si rivolge all'esterno pagando un milione di euro. Succede alla Regione siciliana, e precisamente all'Azienda foreste demaniali, che ha deciso di esternalizzare il servizio di "gestione ed elaborazione" delle paghe.

democratico b., Milazzo Commentatore certificato 06.01.11 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRIMA FASE PROFEZIA GRILLO

Tremonti dice che la crisi non è finita mentre per berlusconi non è mai iniziata.
Silvio ormai si attacca al tram dei comunisti imborghesiti mentre cerca di rafforzare la maggioranza per rassicurare compar bossi.
Neanche la lega ci crede ed avanza la prima fase di grillo:tremonti a capo del governo.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 06.01.11 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Allarme cobalto 60

Genova e il carico radioattivo:

«Mai visto un rischio così alto»

Sul Secolo XIX parla il fisico che ha fatto bloccare il container radioattivo nel porto di Voltri.

Presto il test sulla presenza di esplosivo, mentre il Viminale conferma che le emissioni sono molto elevate.

Ci vorrà ancora un mese, per svelare tutti i misteri del container radioattivo, fermo dallo scorso luglio al Vte nel porto genovese di Pra’ Voltri.

Dopo l’inchiesta del Secolo XIX, il dipartimento dei vigili del Fuoco del Viminale conferma lo stato di massima attenzione, anche perché le radiazioni sono «molto intense» (l’ha confermato al Decimonono il fisico Enzo Montagna).

[…]

Intanto, la Prefettura d Genova conferma:
«Non si può escludere alcuna ipotesi».

Non si può escludere, dunque, che, oltre alla sorgente di cobalto 60 già individuata, all’interno di quello scatolone di ferro possano esserci anche altri materiali pericolosi.


http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2011/01/06/AN1yTuaE-rischio_radioattivo_carico.shtml

silvanetta* . Commentatore certificato 06.01.11 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma come, i legaioli non erano quelli che volevano mettere i dazi alla cina? zaia non era quello che voleva boicottare l'ananas e la frutta straniera? cos'è? s'è rotto il cazzo di mangiare verze e mele?

bah, c'è una sola categoria di persone più stupide dei leghisti: gli elettori dei leghisti...

Danilo De.Rossi 06.01.11 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il GPS nasce negli USA con scopi militari (come internet) e poi apre all'uso civile per ragioni di costi di manutenzione e upgrading e per finanziare l'immissione di qualche nuovo satellite. L'Europa sta realizzando il proprio GPS (si chiama Galileo), così come Russia, Cina, India etc.
Il GPS è uno strumento strategico in caso di conflitto allargato e ciascuno vuole il suo. In tale evenienza, ciascun sistema GPS fornirà indicazioni randomiche (leggi a ca**o) per tutti gli utilizzatori, tranne che per i militari della propria parte, per i quali i segnali saranno decriptabili.
Avvicinandosi allo scoppio delle ostilità e ancora prima di ogni dichiarazione di guerra, satelliti killer dormienti (UCSV - Unmanned Combat Space Vehicles) tenteranno di abbattere i satelliti GPS avversari, che saranno ferocemente protetti da satelliti Bodyguard. Bodyguard e Killer si affronteranno fra loro e alla fine chi sopravviverà avrà il controllo dello spazio. Conservate, gente, le vostre piantine e mappe....

cesare cerri 06.01.11 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'avevo detto appena successo.. "Miotto è stato ucciso da fuoco amico e dato che faceva comodo risollevare gli italioti a favore della missione in Afghanistan l'hanno mascherato come un'uccisione da parte di cecchini terroristi" .... adesso invece è morto in un "VERO" scontro a fuoco con insorti ... a quando la "VERA" verità??

Tiziano F. Commentatore certificato 06.01.11 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so se mi spiego. il problema del gps c'è ma non e' mio.
Io non lo voglio il gps!
C'ho navigatore satellitare, DUE Iphone di cui uno dato in comodato.
Sto satellite rischia di impazzire!
Ma Roba da Matti.
Lo dicevo io...


Ieri sera per caso, credetemi sulla parola, per caso,sono capitata su una rete merdaset, non so nemmeno quale delle tre,e ho visto quel mezzo uomo di signorini(mezzo uomo non certo perchè gay) e sono capitata a fagiolo, come si dice. Parlava al telefono col nano e a un certo punto parlando dei comunisti in cachemire,dice:come pure Beppe Grillo in vacanza.... (non so dove ha detto)" Capite? signorini si è messo in bocca Beppe Grillo.Ma come si permette questo venduto?
Spero finiranno presto

mariuccia rollo 06.01.11 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le befane, talvolta, sono di sesso maschile:
http://www.youtube.com/watch?v=MKmA1HvLauo&NR=1&feature=fvwp

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 06.01.11 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Cambierei solo un pochino: solo in caso di guerra... anche se attualmente guerra è e pervade!

Art. 267 Disfattismo economico

Chiunque, in tempo di guerra, adopera mezzi diretti a deprimere il corso dei cambi, o ad influire sul mercato dei titoli o dei valori, pubblici o privati, in modo da esporre a pericolo la resistenza della nazione di fronte al nemico, e’ punito con la reclusione non inferiore a cinque anni e con la multa non inferiore a lire sei milioni. Se il colpevole ha agito in seguito a intelligenze con lo straniero, la reclusione non puo’ essere inferiore a dieci anni. La reclusione non e’ inferiore a quindici anni se il colpevole ha agito in seguito a intelligenze col nemico.

io me (me io), Agorà Commentatore certificato 06.01.11 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco su quali argomentazioni si basa la polemica sul gps. Mi pare del tutto gratuita. Sul sostituire invece che riparare, poi, bisognerebbe approfondire. Magari l'oggetto viene ritirato e ricondizionato, per poi essere rimesso sul mercato in sostituzione di altri pezzi. Per quanto riguarda l'attacco al gps, è come se mi si rompesse una lampadina e io, invece che farmela cambiare dal produttore, mi volessi rivolgere all'Enel che ci mette l'elettricità.

Cosimo Piovasco 06.01.11 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Il problema di noi italiani che tutti vogliamo guadagnare i soldi ma pochi devono lavorare .

salvino roma (com) Commentatore certificato 06.01.11 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A furia di utilizzare il GPS finirà che troverai una strada con i lavori in corso e non saprai più dove andare.
E' come con i computer, a furia di starci davanti a guardare video porno e a masturbarti il giorno che qualcuna te la fa vedere dal vivo non sai neanche come infilarlo.
Il problema non è il GPS, il problema sono quelli al governo e i preti che stanno creando un nuovo FINTO nemico, i musulmani.
E pensare che gli unici che hanno fatto le guerre sante sono i cristiani.

Franco Belpino 06.01.11 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutti i partiti sono MARCI. Di Pietro è una brava persona, è corretto e lo ha dimostrato, nessuno puo dire nulla su di lui(figurati se Libero o il Giornale si lascerebbero scappare qualche notiziola)ma ha fondato un Partito e tanto basta. Nelle periferie è un brulicare di arrivisti come tutti gli altri partiti, entrare in un partito è uguale a prospettiva di utile personale.
VIVA IL MOVIMENTO 5 STELLE

mariuccia rollo 06.01.11 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque Natalino Balasso con tutta la mia simpatia.
Si vede che non è un movimentista 5 stelle perche' senno avrebbe gia' l'iphone 3 o 4 lé listess.
Con tutte le applicazioni disponibili gratuitamente.
E il Tom Tom l'avrebbe buttato nel cesso da un pezzo...

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 06.01.11 12:27| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI IL 5 10 2010 HA AFFERMATO: NON SONO MAI STATO CON DONNE DI SINISTRA

MOLTE DONNE DI SINISTRA HANNO RISPOSTO CON QUESTO COMUNICATO: NON SIAMO MAI STATE CON UN PIRLA

enrico l'analista 06.01.11 12:25| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno mi ragguagli su ciò che vuole identificare come male questo video????il consumismo??il fatto che una tecnologia di uso comune è di una proprietà di una grande potenza?????o il funzionamento scabroso del tomo tom???comici fate i comici che di politici ce ne sono anche troppi

paolo 06.01.11 12:20| 
 |
Rispondi al commento

ai cari Leghisti-Fancazzisti:

Art. 292 Vilipendio alla bandiera o ad altro emblema dello Stato

Chiunque vilipende con espressioni ingiuriose la bandiera nazionale o un altro emblema dello Stato è punito con la multa da euro 1.000 a euro 5.000. La pena è aumentata da euro 5.000 a euro 10.000 nel caso in cui il medesimo fatto sia commesso in occasione di una pubblica ricorrenza o di una cerimonia ufficiale.
Chiunque pubblicamente e intenzionalmente distrugge, disperde, deteriora, rende inservibile o imbratta la bandiera nazionale o un altro emblema dello Stato è punito con la reclusione fino a due anni.
Agli effetti della legge penale per bandiera nazionale si intende la bandiera ufficiale dello Stato e ogni altra bandiera portante i colori nazionali.
Articolo così modificato dalla L. 25 gennaio 2006.

io me (me io), Agorà Commentatore certificato 06.01.11 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post senza senso si basa su due presupposti errati dovuti a ignoranza crassa:

1) La maggior parte dei pezzi difettosi che sono sostituiti tornano in fabbrica dove vengono ricondizionati per essere rivenduti come nuovi. Questo fa risparmiare tempo al consumatore e risorse al produttore che evita di avere una catena di riparatori decentralizzata. Questo fa risparmiare soldi ma é anche benefico per l'ambiente perché si sprecano meno risorse.

2) il GPS non é altro che una serie di segnali radio emessi da una rete di satelliti. Attraverso un ricevitore che triangola i segnali si determina la propria posizione sul territorio. Il GPS non fa nient'altro. Se si hanno problemi con il navigatore questo é dovuto esclusivamente al software della Tom Tom.

Saluti

Zille

Zille 06.01.11 12:14| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=v-p4JY79jnY&feature=player_embedded

da vedere

franco f. Commentatore certificato 06.01.11 12:11| 
 |
Rispondi al commento

salve,
questo post è un pò tanto forviante. Il GPS è si una tecnologia del Dipartimento della Difesa statunitense, ma è anche vero che le mappe sono di altrui proprietà. Un conto è il segnale GPS e l'infrastruttua che lo emana (proprietà USA) un'altra è il tracciato su cui questo segnale viene fatto "correre" (le mappe, di proprietà di TeleAtlas, Google, ecc. ecc.) quindi se Natalino si perde, non deve chiedere a Obama, ma dovrebbere chiedere a chi ha digitalizzato le carte. Infatti il segnale GPS funziona anche se corri a piedi in mezzo un campo!!

Piero Fud 06.01.11 12:11| 
 |
Rispondi al commento

@Viviana

Ti ho seguita subito nel test dei colori, come da protocollo..

1 - Blu Elettrico
2 - Arancio Arancia
3 - Giallo Canarino

L'analisi grafologica conferma in gran parte.
Te la suggerisco come scienza esatta.

'giorno


Meglio Sostituire che Riparare.
Dalle Mogli agli Operai.
Or anche l'Umano è Merce.

Hanno acceso il Tritacarne.
I Nazi avevan anche una Macchina Bisettrice per le Ossa.

Buon Appetito, Epicurei...

enrico w., novara Commentatore certificato 06.01.11 12:10| 
 |
Rispondi al commento

"Ristoratori padovani contro Zaia: "Basta cene al ristorante cinese"
E' polemica per l'assidua frequentazione del governatore del Veneto al "Wok-sushi" di Cadoneghe: locale simbolo del "low cost" cinese, dove si mangia con 10 euro. "Scelta discutibile".

http://mattinopadova.gelocal.it/cronaca/2011/01/05/news/ristoratori-padovani-contro-zaia-basta-cene-al-ristorante-cinese-3103218?re...f=HREC2-9

***

«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

Albert Einstein

Buon giorno!

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 06.01.11 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aforismi
Louis Althusser
L'anarchismo sociale
Documenti correlati

UN PO' DI CONFUSIONE ...

Lenin diceva che tra gli anarchici e i marxisti vi erano nove decimi di identità e un solo decimo di differenza. Il fatto è che i comunisti volevano l'estinzione dello Stato e gli anarchici il suo abbattimento immediato, sei d'accordo?

Althusser: Sì, su tutto. Cioè io sono anarchista, sociale, mentre non sono comunista, perché l'anarchismo sociale è al di là del comunismo.

************

SALUTI CONFUSI


Per Alessandro

capisco il tuo ragionamento.

I soldi ne fai cosa vuoi. Ma negli ultimi 50 anni ci siamo mangiati due regioni come Marche e Umbria in cemento.

Hai capito? ci sono 35.000.000 di case? Ma quanto caspita vogliamo costruire???

Se le seconde e terze case sono ben tassate (ma Dio Santo, non dico 10.000 euro l'anno), tanta gente sarà incentivata a non comprare alloggetti del cazzo in montagna o al mare che usa 30 gg l'anno!!!

Più case sul mercato, minor prezzo per chi deve comprare, i figli che nomini tu che non si devono strozzare con un mutuo da 200.000 euro per un bilocale in periferia.

Se vuoi andare al mare andrai in un albergo. Più giro d'affari e opportunità di lavoro.

Meno distruzione del paesaggio. Vivo in Piemonte, arrivi in Liguria e dopo ave passato uno dei colli, se guardi il paesaggio fa venire la rabbia come l'abbiano stuprata.

A parte che i Liguri sono matti come cavalli (in senso buono...), hanno una regione bellissima, con dei BOSCHI BELLISSIMI!

La costa però è sputtanata.

Minori affari per le mafie. La mafia non cerca di infiltrarsi nella nanotecnologia. Droga, prostituzione, pizzo, armi, cemento. (e qui dovremmo discutere di legalizzazione, regolamentazione, TASSAZIONE, di prostituzione e droghe leggere)

Con la tassazione delle seconde e terze case, più soldi per le casse dello stato. Meno tasse sulla pensione di anziani genitori. Più incentivi ed aiuti per le aziende in difficoltà

E poi... scusa, ma nel 3° millennio la 7 od 8 potenza economica mondiale vive ancora della costruzione di centinaia di migliaia di alloggi e case all'anno????

Non ci basta l'esempio della Spagna, che ci spernacchiava che cresceva più di noi, ed era solo un gran costruire alloggi e ville a schiera sulle coste?

Ora km di coste fanno schifo, gli alloggi non li vogliono più, la disoccupazione è al 20%, e loro stanno, come noi, andando a dare via il cù

C'è troppo poco spazio per discuterne. E' il limite del blog...

M boschiazzo 06.01.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento

le multisale sono ormai in mano a berluscmerd, lui sceglie i film che passano al cinema (con medusa),
non andare più al cinema è d'obbligo.
scaricare i film da internet è prioritario.
w i "peer to peer".
se qualcuno vuole i diritti trovi altri modi per vendermeli senza passare per il pedoporco.

al casula, cagliari Commentatore certificato 06.01.11 11:56| 
 |
Rispondi al commento

CONCLUSIONE

Noi vogliamo dunque abolire radicalmente la dominazione e lo sfruttamento dell'uomo sull'uomo,

noi vogliamo che gli uomini affratellati da una solidarietà cosciente e voluta cooperino tutti volontariamente al benessere di tutti;

noi vogliamo che la società sia costituita allo scopo di fornire a tutti gli esseri umani i mezzi per raggiungere il massimo benessere possibile,

il massimo possibile sviluppo morale e materiale; noi vogliamo per tutti pane, libertà, amore, scienza.

*************

saluti scientifici

TONY .. Commentatore certificato 06.01.11 11:54| 
 |
Rispondi al commento

China se compromete a comprar 6.000 millones de deuda española
El viceprimer ministro Li Keqiang da un espaldarazo a las finanzas de España durante su visita a La Moncloa y asegura que su país seguirá apostará por ellas "a corto y largo plazo"

http://www.elpais.com/articulo/espana/China/compromete/comprar/6000/millones/deuda/espanola/elpepuesp/20110106elpepunac_4/Tes


La Cina si comprerà il debbito pubblico della Spagna e aprirà trattive commercuali per molti miliardi di euro, in oltre aprirà un canale turistico tra cna e spagna.

Non so se questo è positivo per la spagna.. ma almeno lo stato ci prova ad uscire dalla crisi.. noi gli unici accordi che facciamo sono quelli privati tra berluscono geddaffi e putin.. al massimo facciamo acordi con le mafie per far rientrare i capitali sporchi.. Viva l' Italia

franco f. Commentatore certificato 06.01.11 11:53| 
 |
Rispondi al commento

“IO STO CON LA FIOM”.

Oggi ho il voltastomaco, ascoltare con quanto cinismo, ineffabili commentatori, per lo più “PROFESSIONISTI DELLA POLITICA”, “DEL GIORNALISMO E NON”, che dispongono di un posto fisso, sicuro e salubre, gratificante e ottimamente retribuito.

“CHE RAGLIANO E SPROLOQUIANO” contro i lavoratori della Fiat, su ciò che non conoscono, né sono interessati a conoscere, intimando loro di accettare senza tante storie le condizioni dettate da Marchionne.

Ormai Cisl e Uil firmano, firmano tutto, senza batter ciglio, una gara nel prostituirsi al volere delle aziende, nella servile attesa che il padrone getti loro qualche osso da rosicchiare.

S’illudono, perché la Fiat li userà fino a quando riterrà il loro “lavoro” utile, poi si passerà al rapporto con ogni singolo dipendente, senza prendersi il disturbo di usare intermediari. E’ già accaduto, ma l’ignoranza del passato serve per replicare cose già vissute.

“PRODUCE UN AMARO IN BOCCA, VEDERE EX DIRIGENTI COMUNISTI, CHE D’ABIURA IN ABIURA, DI RIMOZIONE IN RIMOZIONE, DI CEDIMENTO IN CEDIMENTO, HA FINITO PER CANCELLARE OGNI LEGAME COL MONDO DEL LAVORO, PER ADERIRE, SENZA RISERVE ALLA RUVIDA DITTATURA DEL CAPITALISMO SENZA REGOLE”.

Si sperava che la Cgil di Susanna Camusso, cogliesse la portata e conseguenze dell’offensiva dalla Fiat contro il lavoro. “COSÌ NON È STATO”.

Di più e di peggio: la segretaria della Cgil ha ritenuto che “la cosa giusta” fosse invitare Fiom ad accettare il referendum sul diktat del padrone e a piegarsi ad un eventuale esito di esso favorevole all’azienda, quasi ci si trovasse di fronte ad un compromesso liberamente scelto, e non già di un ricatto, lesivo di diritti indisponibili.

Ora la Fiom si appresta a fronteggiare da sola un impatto durissimo.

E DOMANI, COME FAREMO A RIVENDICARE DIRITTI SACROSANTI, PER I GIOVANI ED I PRECARI, SE NON SIAMO CAPACI DI DIFENDERE, COSE GIÀ ACQUISITE, O ANDREMO DAL “PIFFERAIO D’HARDCORE DI TURNO” AD ELEMOSINARE UN TOZZO DI PANE?

Paolo R. Commentatore certificato 06.01.11 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avvenire contro il Grande Fratello
"Si bestemmia e Mediaset assolve"

Vabbe', dai. Da quando bestemmio' il premier e la cricca vaticana lo assolse, le bestemmie vengono "contestualizzate".

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 06.01.11 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROGRAMMA

1. Abolizione della proprietà privata della terra, delle materie prime e degli strumenti di lavoro,

perché nessuno abbia il mezzo di vivere sfruttando il lavoro altrui, e tutti, avendo garantiti i mezzi per produrre e vivere,

siano veramente indipendenti e possano associarsi agli altri liberamente; per l'interesse comune e conformemente alle proprie simpatie.

2. Abolizione dei Governo e di ogni potere che faccia la legge e la imponga agli altri: quindi abolizione di monarchie,

repubbliche, parlamenti, eserciti, polizie, magistratura, ed ogni qualsiasi istituzione dotata di mezzi coercitivi.

3. Organizzazione della vita sociale per opera di libere associazioni e federazioni di produttori e consumatori, fatte e modificate secondo la volontà dei componenti,

guidati dalla scienza e dall'esperienza e liberi da ogni imposizione che non derivi dalle necessità naturali, a cui ognuno, vinto dal sentimento stesso della necessità ineluttabile, volontariamente si sottomette.

4. Garantiti i mezzi di vita, di sviluppo, di benessere ai fanciulli ed a tutti coloro che sono impotenti a provvedere a loro stessi.

5. Guerra alle religioni ed a tutte le menzogne, anche se si nascondono sotto il manto della scienza. Istruzione scientifica per tutti e fino ai suoi gradi più elevati.

6. Guerra alle rivalità ed ai pregiudizi patriottici. Abolizione delle frontiere: fratellanza fra tutti i popoli.

7. Ricostruzione della famiglia in quel modo che risulterà dalla pratica dell'amore, libero da ogni vincolo legale, da ogni oppressione economica o fisica, da ogni pregiudizio religioso

***********

saluti anarchici


il concetto dal usa e butta è il clasico slogan dal liberismo berlusconiano

o dimenticate sue parole riferite agli operai

"è più dificile sbarazzarti di un operaio che da una moglie!"

certo questo prima di suo ottimo lavoro col neoliberismo di destra dove gli operai non hanno più diritti


ma purtroppo come in italia piace il cavalliere e tutti gli altri siamo "comunisti che lo vogliamo fare fuori!"

godetevilo fino a la eternità

non è vero cacciotta?

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.11 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il gps ti spappola il cervello peggio delle droghe sintetiche.

VON KNOBLAUCH 06.01.11 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Nel PD si sta litigando alla grande:chi vuole le primarie, chi non le vuole,chi vuole rottamare, insomma un casino tremendo. Questi ottenebrati dal troppo rubare non hanno imparato la lezione-.Anzi hanno capito che in ogni caso si puo continuare a rubare anche se perdono. I finanziamenti pubblici piovono sempre abbondanti.E intanto si esercitano nal loro passatempo preferito, litigare tra loro.
VIVA IL MOVIMENTO 5 STELLE

mariuccia rollo 06.01.11 11:05| 
 |
Rispondi al commento

ma...e dopo tutte queste belle parole...il senso quale sarebbe??!

Che il GPS è una tecnologia USA...e quindi?

Siete sempre liberi di usare le cartine stradali se non vi và a genio stà cosa...o meglio, inventatevi un vostro GPS...si perchè sono tutti caritatevoli col portafoglio altrui, come sempre

il giorno in cui vi troverete a poter brevettare un nuovo prodotto e quindi ricavarne profitti vorrei proprio vedere se farete beneficenza, e rinuncerete all'esclusiva...son proprio curioso

non si stà parlando di un bene vitale, è una tecnologia che si può usare o non usare, la scelta è libera...quindi evitate di sollevare polemiche inutili

e per i complottisti che dicono CI SPIANO CI SPIANO, ogni volta che si fà qualcosa di nuovo per voi c'è sempre sotto uno scopo oscuro e malvagio...mi fate ridere tutte le volte!

David B. 06.01.11 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gli spregevoli parlamentari che stanno trattando il loro prezzo per passare con berlusconi per prolungare la loro ricca permanenza in Parlamento a 20 mila euro al mese più il resto sono preoccupati del giudizio dei giudici costitutuzionali forse quanto noi che vorremmo il Caimano finalmente processato .

cesare beccaria Commentatore certificato 06.01.11 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Natalino Balasso da Rovigo era già un grande nelle prime edizioni di Zelig,poi è sparito......peccato,ma io il tom tom non l'avrei ricomperato per principio,e non perchè abito vicino alla liguria, nota regione di parsimoniosi(giusto esserlo)....se tutti facessimo così le cose cambierebbero dal basso....d'altronde ,anche se non sembra ,anche gli oceani sono composti da milioni di piccole gocce......

enrico bruni 06.01.11 10:50| 
 |
Rispondi al commento

stock option, diritto di opzione, opzione di sottoscrizione , Marchionne 20 milioni di euro a tasse del 12,5 per cento a fronte dell'0peraio 1 1.200 euro mensili netti, al 25 % di tasse.
Perchè?

cesare beccaria Commentatore certificato 06.01.11 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.11 10:29| 
 
  • Currently 2.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo sistema consumistico che consiste nel sostituire piuttosto che aggiustare finirà in Italia, lentamente, man mano che la miseria si spargerà a macchia d'olio nel Paese, allora, quando la cosa sarà palpabile avverranno u mutamenti che aauspichiamo da anni, diminuiranni i politici, i costi della politica, della P.A., diminuiranno le auto, si riuniranno le famiglie, si spendera meno in consumi, aumenterà l'occupoazione e qualcuno comiuncerà a fare la badante italiana.

cesare beccaria Commentatore certificato 06.01.11 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Pubblicita'(progresso) nucleare?

La Spagna nel 2010 ha raggiunto il traguardo del 35% della domanda di energia elettrica nazionale da fonti rinnovabili, sei volte in più rispetto allo scorso anno, avvicinandosi così all’obiettivo europeo del 40% da raggiungere per il 2020. Un successo che ha trasformato la Spagna da importatore di energia nucleare dalla Francia a suo fornitore di energia elettrica da rinnovabile. E le previsioni sono ancora più ottimistiche: secondo i dati, infatti, l’eolico che già copre il 16% del fabbisogno elettrico nel giro di 2- 3 anni supererà il contributo del nucleare. Non sono da meno l’energia idraulica che copre il 14% del fabbisogno elettrico nazionale e il fotovoltaico aumentato del 3% nell’ultimo anno e destinato ad aumentare con l’entrata in vigore delle centrali solari nel 2011. “Dopo la Germania anche la Spagna ha compiuto passi da giganti nel campo delle rinnovabili, dimostrando che questa rivoluzione energetica è possibile e conveniente – ha aggiunto Cogliati Dezza di legambiente – . Auspichiamo, pertanto, che per il 2011 l’Italia faccia tesoro di queste esperienze per abbandonare definitivamente la terribile farsa del nucleare, evitando anche di sprecare inutilmente milioni di euro nel convincere gli italiani, e puntare tutto sulle energie che questo Paese possiede già naturalmente”.

http://www.ilsostenibile.it/2011/01/06/spagna-raggiunge-il-35-di-rinnovabili-10-anni-in-anticipo-rispetto-allobiettivo-ue/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.11 10:15| 
 |
Rispondi al commento

A parte le battute sul GPS (tempo fa si parlava del fatto che poteva addirittura essere spento)non buttate via la roba con piccoli guasti tipo il connettore rotto, il filo strappato, problemi di estetica ecc. Nessuno ve la ripara perché non è conveniente, ma di certo, se non siete capaci voi, qualcun altro può sistemarla e continuare a usarla evitando che diventi un rifiuto. Mettete un annuncio ebay (se ha un valore), regalatela a un riparatore tv, a qualcuno che fa i mercatini all'extracomunitario che vi lava il vetro. Il messaggio che viene dato dai venditori è deleterio. Avolte sono interessati a recuperare i vecchi prodotti funzionanti per tritarli e quindi impedire che possano essere riusati. E il riuso è immensamente più ecologico del riciclo

Peter Amico 06.01.11 10:15| 
 |
Rispondi al commento

SOSTITUIRE E' MEGLIO CHE RIPARARE

L'unico caso in cui è possibile applicare la sostituzione completa degli elementi è quella del nostro governo.
Ma cosa si vuole riparare?
Un berlusconi che grida ancora al complotto dei comunisti mangiabambini mettendo tutto e tutti contro la magistratura?
Un bossi che non vuole schiodarsi dalla poltrona e che inneggia alla secessione per non perdere il consenso di una manciata di scellerati antinazionalisti?
E poi compravendite,gente che passa da una parte all'altra senza più una bussola politica inseguendo solo la ricerca di una nuova poltrona e di un nuovo incarico?
Ma che schifo di governo è questo?
I 5 punti che diventano i 3 punti della bandiera,il federalismo utilizzato come arma di ricatto contro nuove elezioni,si fa fatica a serrare le fila del proprio partito per paura che scappino tutti animati da un nuovo senso di 'responsabilità nazionale'.
Immaginavate tutti voi nel 2011 di dover assistere a un tale scempio delle istituzioni?
In questo caso e solo in questo bisogna completamente sostituire le persone del governo e dell'opposizione perchè ormai sono giocattoli rotti e nocivi.
Le loro anime dovrebbero essere seppellite sotto tonnellate di terra e cementate per non sentire più le loro stoltaggini perchè la loro presenza è un esempio altamente negativo per le generazioni future.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 06.01.11 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Auguri a tutte le befane!!!!

Forse i meno attenti non se ne saranno accorti ma,
babbo natale, l'"originale", frequenta ormai solo strade come via Frattina,
via Montenapoleone, via Petrarca, Capri o Portofino;
a sto punto mi sentirei di ringraziare i babbi natale cinesi,
che ai margini del degrado sociale e il graduale impoverimento delle famiglie,
hanno donato un sorriso a milioni di bambini!
Azzardando poi un'equazione e' facile dedurre che aumenteranno in maniera esponenziale con la comparsa di tanti marchionne!
e la scomparsa dei sindacati)!

Tante grazie ai babbi natale cinesi!

Dopo FB, Grillo ci invita a prestare attenzione a chi detiene il potere e controlla!
Il tutto abbastanza ridicolo, come ridicolo e' chi
con funamboliche acrobazie mentali tenta di dare un senso e una sostanza al nulla...come i post di grillo!

Che forse il capitale non si muove la' dove c'e' profitto?
Che forse non si sapeva che il capitale avrebbe investito ingenti somme per monopolizzare il mezzo?
Che forse non si sa che se FB dovesse scomparire ...il capitale si sposterebbe in quelle direzioni per continuare ad esercitare il controllo e manipolare l'informazione?

Chissa' perche', quando grillo annunciava il miracolo della rete e la liberta' d'informazione...molti di noi ridevano!
Ma grillo ste cose non le sa...e noi facciamo ancora finta di crederci!
Adesso sta cagata del gps?
C'era e c'e' ancora echelon, ci sara', forse galileo (un po' d'uso civile per mascherare un progetto militare), poi ci saranno i cinesi...
Hai voglia a fare post:
Come i sindacati che si calano le braghe per assicurarsi e "giustificare" le future proteste di piazza!

anthony* d. Commentatore certificato 06.01.11 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Margherita tu che sei mia luce!!

cosa mi dici di Previti, lo hanno reabilitato fra poco lo vedremo sicuramente di parlamentare europeo come con mastela.

Invece il governo dal fare con la riforma gelmini licenzia insegnati, videlli e togli fondi a le scuole


Ma in fondo voi "collaborazionisti" da questa minestra di destra ..... Non Avete Vergogna?

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.11 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Corsa alle azioni Facebook. Wsj: come ai tempi della bolla hi-tech

L'interessse mostrato nella corsa per accapparrarsi le azioni del colosso di social networking ammonterebbe a diversi miliardi di dollari, a fronte di un'offerta che probabilmente non è superiore 1,5 miliardi di dollari. Una situazione che pone qualche interrogativo e che fa ricordare il periodo a dir poco pericolo precedente l'esplosione della bolla tecnologica a fine anni '90.

http://www.wallstreetitalia.com/article.aspx?IdPage=1063900

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.11 10:05| 
 |
Rispondi al commento

L'indennita' parlamentare e' regolata da una legge del 1965 ed è agganciata, allo stipendio di un magistrato presidente di sezione di Cassazione con 35 anni di anzianità. Cioè chi è appena stato eletto prende lo stesso stipendio di un magistrato a fine carriera.(prevista dalla Costituzione all'art. 69, è determinata in base alla legge n. 1261 del 31 ottobre 1965).
Quando un politico spara contro gli alti stipendi della magistratura fa' solo demagogia perche' si taglierebbe la palle da solo..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.11 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con la proposta per un vero controllo dei redditi in Italia, formulata e contenuta nel commento di M Boschiazzo, di ieri,05.01.11 alle 22:15, su questo blog. Comunque, se avete voglia di conoscerne altre, globali, per un vero cambiamento dell'andazzo del ns Paese, e giudicarle, nonchè criticarle o migliorarle, Vi invito a visitare il mio blog, facilmente rintracciabile in rete cliccando il mio nome, e aprire al 3 marzo del 2008. Il titolo è "Alfabeto per la Promozione Sociale".
Solo con un equo sistema fiscale e di retribuzione, potremo migliorare la ns Società: ricordiamo che solo i redditi in "nero" o illeciti o di alcune "caste", non vengono dichiarati e tassati !
SE LE TASSE, NON LE PAGHEREMO TUTTI, NON POTRANNO MAI ESSERE EQUE E IL LORO PESO, SUI REDDITI DEI CONTRIBUENTI CORRETTI, NON POTRA' MAI DIMINUIRE !!

nicola conocchiella 06.01.11 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Regalino della Befana

Il test dei colori

clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.01.11 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Avete letto o sentito l'ultima stronzata della lega?
>.
Bravo sindaco di Solesino!
Se a qualcuno l'Italia va stretta, perché non emigra?
E tutti questi mangiapaneatradimento che siedono(per farsi la pennichella) in parlamento, non hanno niente da dire ai pronipoti di coloro che per l'Italia hanno perso la vita?
Presidente Napolitano, sei la vergogna del popolo italiano!

MARIA M. Commentatore certificato 06.01.11 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Che megaca**ata quella del GPS: il sistema determina unicamente la posizione, del calcolo della navigazione è responsabile il software di Tom Tom e di altri dispositivi del genere , che fra l'altro ha diverse impostazioni modificabili dall'utente.


a Balosso...
sei forte, comunque il messaggio che hai lanciato è estremamente veritiero, siamo in una società in cui per paradosso t'invitano a cambiare un'oggetto piuttosto che ripararlo, usa e getta questa è la verità usa e getta e via montagne di rifiuti e via con produzioni fantasmagoriche impennate delle borse e poi crisi...crisi...ma che caxxo di crisi stiamo parlando? di una crisi fondata su un sistema sclerotico? allora che crisi sia! la crisi dei consumi? la crisi della crescita ad ogni costo? la crisi delle famiglie ( di quelle nel sistema?)
AVANTI CRISI CHE FORSE CI SALVI!
anni fa avevo un bravo elettronico sotto casa mia aggiustava di tutto valvole, circuiti, transistor erano il suo pane quotidiano.. il suo negozio-laboratorio era un casino infernale agli occhi dei più ma come per magia dopo 2 giorni la tua radio prendeva vita l' immagine della tv ricompariva nitida, poi l' avvento dei circuiti stampati iniziò ad arrancare.. fino a quando poi il sistema usa e getta l' obbligò a chiuder bottega, L' ho rivisto dopo 10 anni occhi depressi camminata scialba spalle basse, l' ho salutato con con grande fervore per me rimane e rimarrà il genio deposto dalle multinazionali. Insomma un partigiano-artigiano piegato al grande volere economico.

io me (me io), Agorà Commentatore certificato 06.01.11 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tornati al "dagli al Comunista", alle battute sul cachemire ed altre amenità per undicenni neppure troppo svegli. La pochezza dell'omino e la sua (per noi) semplice ottusità ed ignoranza, rivelata dal tono e dalle semplificazioni binarie d'ogni fenomeno politico-sociale (Lui buono/gli altri cattivi, Comunisti odio/ Lui amore, Lui giusto/ gli altri sbagliato), è il messaggio che si è fissato nella mente degli Itagliani; le sue ultime cretine dichiarazioni sono il necessario periodico "refresh" sulla memoria dei babbei, che potrebbe svanire se non ripassata a dovere.....

harry haller Commentatore certificato 06.01.11 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Auguri Margheritona.

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 06.01.11 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vignetta copiata

-Patetico! Caricare tutte queste aspettative e responsabilità sulle spalle di un settantatreenne

-In effetti, a quell'età tornare ad allenare

-Non stavo parlando di Dan Perterson

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.01.11 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Tempo di saldi
Quelli dei diritti del lavoro ormai sono a regalo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.01.11 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Non so se questo commento verrà letto ma da tecnico vorrei fare un chiarimento sul GPS.

Il GPS è un sistema nato per le esigenze militari degli americani che ha lo scopo di permettere adi conoscere la propria posizione ovunque. Si tratta di una costellazione di satelliti che inviano a terra un segnale che elaborato dai ricevitori permette il calcolo della posizione.
Da qualche anno le informazioni sono a disposizione anche delle aziende commerciali che hanno fatto i loro ricevitori. Il segnale GPS quindi non è qualcosa pagato da noi ma dal DoD americano e viene concesso a noi a titolo gratuito (difatti paghiamo il ricevitore alla TomTom le mappe ad una ditta che le fa ma non un abbonamento di uso del segnale).
Esiste anche l'equivalente russo del sistema che si chiama Glonass ed è in fase di costruzione anche la rete satellitare europea che prende il nome di Galileo (nata proprio per ovviare alla possibilità che la rete GPS venga spenta da un'autorità straniera). Esistono dei ricevitori piuttosto sofisticati in grado di usare tutte e tre le reti rendendoci indipendenti dalla DoD americano.

Lungi da me voler fare polemica ma solo dare un quadro il più possible chiaro della reale situazione.

Ing. Stefano Colautti

Stefano Colautti 06.01.11 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ci stanno uccidendo Clementina Forleo, facci un post grande come una casa, è stata abbandonata e contrastata dalla sinistra, querelata dalla finocchiaro (la minuscola è voluta), senza scorta nonostante le minacce ed i fatti, come possiamo aiutarla?
Ora è sola contro tutta la politica, e noi?

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.11 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Un tempo la Befana portava doni a tutti i bambini
Ora li ruba ai poveri per raddoppiarli ai ricchi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.01.11 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Tomas
Di Pietro: Ma è vero, è vero che tra gli amici di Berlusconi il più pulito ci ha le cimici?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.01.11 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Non abbiamo un GPS che ci indichi la strada.
Siamo in un ricco declino.
Il ricco è loro. Il declino è nostro.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.01.11 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Copiato

Per Veltroni la parola d'ordine della sinistra deve essere CAMBIARE
Firmato
Veltronne

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.01.11 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Vadelfo
Per Berlusconi non è un cachemire che può cambiare il cervello della gente. Serve ben altro
Per esempio tre televisioni

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.01.11 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che Grillo sia stanco
e che la redazione sia muffa.
Non sanno di che parlare
e come al solito evitano con cura di parlare di ciò di cui parlano i media
il che sarà anche furbo
ma allora bisogna anche avere l'illuminazione di parlare di qualcosa di cui i media evitano di parlare ma di cui invece bisognerebbe discutere in modo da scuotere anche i media dalla loro disinformazione.

Siamo noi in grado di suggerire a questa redazione loffia alcuni argomenti?

Io non so ora cosa dovrebbe accadere. Vogliamo tenere congelato il Parlamento all'infinito senza legiferare per la paura acutissima di Berlusconi di non avere abbastanza voti per sopportare una votazione senza andare sotto? Dobbiamo congelare un paese intero per consentire a Berlusconi di mantenersi in quel potere che gli serve ormai solo per non andare in galera?
Di cosa dovrebbe parlare il Parlamento?
Cosa vorreste voi che fosse discusso sui giornali?

Il contratto Mirafiori?
Il legittimo impedimento?
Il federalismo?
I modi con cui negli altri paesi europei stanno combattendo la crisi?
Come salvare lo statuto dei lavoratori?
Le privatizzazioni?
Se la crisi economica è stata espressamente voluta per tagliare i diritti dei deboli?
Il rapporto tra sessi?
L'operato politico ed economico della Chiesa?
Che fine ha fatto l'estrema sinistra?
Che Centro è questo Centro qua?
Cosa succede nei movimenti a 5 stelle?
Ci sono dei giovani emergenti nella politica?
Ci sono delle persone emergenti nella società?
La chiesa di frontiera?
Gli avvocati di strada?
I medici di frontiera?
I giornalisti free lance?
Come essere meno incazzati?
Il kali Yuga?
I magnifici eterni, Dario Fo e Franca Rame tornano al teatro?
Gli esempi gloriosi. Gon Gallo?
Ignazio Marino e il Pd?
Il dopo Bersani?
Il dopo Benedetto?
Il dopo?
Che farà ora l'Onda?
Le contraddizioni di Obama?
Europa sì o Europa no?
Che vuol dire che in una missione di pace si muore in un vero scontro a fuoco?
Gli sprechi continuano?
Quali leggi proporrei io cittadino?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.01.11 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, come sempre fai molto riflettere, facendo anche ridere. Sei molto ironico, ma dici delle verità assolute.
Grazie per la tua simpatia intelligente.
Ciao, Ilaria.

Ilaria Arri 06.01.11 08:15| 
 |
Rispondi al commento

A fenomeniiiii! Natalino balasso è un personaggio di fantasia creato da un comico di zelig. Era quello che faceva i film di nicchia (poooooorno) e che lui recitava sempre senza guardare in faccia gli altri attori. Film (finto per chi non l'avesse capito) più famoso "il brrrracccio violento della legge".
Dentro questo post è celato il messaggio che ce lo mettono di dietro sempre, anche se parliamo di tom tom.

Ma come si fa a commentare davvero il funzionamento del tom tom? Ma azionate il cervello! E guardate oltre il vostro naso cazzo!

Alex 06.01.11 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Disfacimento progressivo

Hanno cominciato manipolando l'informazione.
Poi l'informazione hanno cominciata a falsificarla alle origini, inventando di sana pianta informazione falsa.
Ora siamo arrivati a un punto di Babele totale:
tra una informazione dei media e un delirio puro non c'è più ormai nessuna differenza.
Non so dove vogliano arrivare, alla delegittimazione di ogni notizia, o a quella di loro stessi come falsificatori totali della realtà.
L'unica cosa chiara è che se in questo paese non si impone una questione morale 'per legge' e con pena' in ogni settore privato e pubblico, soprattutto se non la si impone alla stampa e alla politica, con tanto di responsabilità legale dotata di sanzione penale, siamo allo sfascio di qualunque attendibilità e dunque di qualunque autorità e alla legittimazione di qualunque Stato. Nemmeno una associazione mafiosa può tollerare una tale massa di falsificazione al suo interno. Si può cercare di ingannare qualcuno, Non si può perpetrare il progetto di ingannare tutti.
Un tot di falsificazione dei fatti è tollerabile. Con la completa falsificazione di ogni fatto siamo alla disfatta degli stessi falsificatori.
Lo stesso nella politica. Un tot di delinquenza o di amoralità può considerarsi fisiologica. Un totale affonda ogni politica e ogni apparato mediatico nella delegittimazione e nella criminalità intollerabile.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.01.11 07:59| 
 |
Rispondi al commento

Ritornando su Facebook!! Beppe Grillo perchè non ti cancelli???????!!!!!!!


L'accordo fra Goldman Sachs e Facebook per un investimento da 500 milioni di dollari suscita l'attenzione della Sec, che avvia una revisione delle norme che regolano le società non quotate come la stessa Facebook. Lo riporta il Wall Street Journal, sottolineando che l'esame della Consob americana è alle fasi inziali e, per il momento, nessuna norma esaminata sembrerebbe inadeguata alle circostanze attuali.
Negli ultimi mesi gli scambi di titoli in società non quotate della Silicon valley, quali Facebook o Twitter, sono balzati. Pur trattandosi di aziende private, queste società hanno azioni che dipendenti e investitori ricevono in premio e che vogliono scambiare con contanti. Le esigenze di venditori e acquirenti vengono conciliate attraverso accordi privati o scambi. La legge federale impone che un'azienda con 500 o più azionisti o investitori si registri presso la Sec e renda pubblico il proprio bilancio. Secondo indiscrezioni Facebook alla fine dello scorso anno aveva meno di 500 azionisti.

Le norme attuali per le società non quotate, che fissano a 499 il numero massimo di investitori per evitare la quotazione in Borsa e la comunicazione del bilancio, risalgono al 1964 e sono il motivo per cui Google è stata costretta all'initial public offering nel 2004, avendo superato il numero dei 500 azionisti.
La Sec - aggiunge il Wall Street Journal - si sta interrogando sull'eventualità che tali regole non siano più adatte. L'esame avviato potrebbe tradursi in un'attualizzazione delle norme con l'obiettivo di tutelare gli investitori e, allo stesso tempo, garantire alle aziende private di poter raccogliere fondi. Nell'ambito dell'indagine la Sec punta a chiarire il ruolo degli special-purpose vehicle, come quello creato da Goldman Sachs e Facebook per ovviare alla norma dei 500 azionisti, e che pone Goldman come unico azionista anche se dietro la banca ci sono altri e più numerosi investitori

fulgy f., torino Commentatore certificato 06.01.11 06:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so come il gps potrà condizionare la mia vita o quella altrui.... ma questa notizia è molto piu inquietante:
http://it.euronews.net/2011/01/05/moria-di-uccelli-anche-in-svezia

vorrei saperne di piu da una fonte attendibile e non una panzana di qualche portavoce del presidente, americano o svedese che sia.

Giovanni A., Proceno Commentatore certificato 06.01.11 06:38| 
 |
Rispondi al commento

@ Valter


Lo sapevi?

http://www.youtube.com/watch?v=i4639vev1Rw


Io penso che chi ha postato questo pezzo non abbia la minima idea di cosa sia il gps e del suo funzionento

Riccardo Bracoloni 06.01.11 02:28| 
 |
Rispondi al commento

Lo scrivo perchè mi non mi sembra sia chiaro dal filmato, ma la tecnologia GPS ovvero i 20-30 satelliti attorno al globo che forniscono tale servizio, sono di proprietà degli Stati Uniti in quanto sono stati loro a portarli in orbita. Questo ovviamente da loro diritto di tenere acceso il servizio quando vogliono loro e dove vogliono loro (per scopi militari generalmente).
Quest'ultimo fatto verrà però sormontato in qualche anno visto che l'Europa sta mettendo su una rete di satelliti più ampia ed accurata che fornirà lo stesso servizio con la garanzia che sia sempre attivo per scopi civili.
Questo era per quanto riguarda i satelliti in orbita, riassumendo, chi li manda nello spazio, li controlla.

Per quel che riguarda il navigatorino Tom Tom, quello è prodotto da una ditta olandese che non ha niente a che vedere con l'america, se si rompe quello, i pezzi di ricambio si ottengono tramite i rivenditori appositi.

Ad ogni modo appoggio in tutto il discorso di base di Natalino, trovo ingiusto che nella nostra epoca si debba sostituire piuttosto che riparare, posso capire se dietro ci fosse una logica di aggiornamento dei sistemi tecnologici d'uso comune, ma il 99% dei casi è solo per spillare soldi al consumtatore.

Derek 06.01.11 02:22| 
 |
Rispondi al commento

Che dire più nel culo te la mettono............. più nel culo la vogliono sti cazzzi di UMANI.
Credo che se il TG da la notizia (L'ITALIA è fallita) nessun Italiano farebbe un salto dalla sedia,cotinuerebbe TRANQUILLAMENTE A GUARDARE IL GF

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.11 01:56| 
 |
Rispondi al commento

GPS E SLOT MACHINE

********************

QUALI DEI 2 FUNZIONA MEGLIO ?

HANNO QUALCHE BACO ?

SONO TAROCCABILI ?

SE SI GUASTA UNA SLOT, SI GUASTA ANCHE L'INCASSO?

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 06.01.11 01:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah gia', c'è un'altra bella notizia.
Forse alle prossime elezioni si confronteranno da una parte il Rampollo del Berluska e dall'altra (quella di Bersani, ovvio) Tremonti in persona.

Berluska: "super partes"

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 06.01.11 01:25| 
 |
Rispondi al commento

Mai dai.
Siamo già entrati nell'Euro 1 e Euro 2 senza dirlo al Tremo?
Glielo diciamo a cose fatte insomma.
:)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 06.01.11 01:19| 
 |
Rispondi al commento

La Russa.

Caso Battisti.
Vuole togliere la cittadinanza alla Boni.
Forse pensa che ovunque la donna è considerata solo un oggetto, anche quando si tratta della moglie di un premier, visto il trattamento che hanno riservato alla moglie del premier nostrano.

Il padre della vittima gli ha chiesto scusa se piangeva durante i funerali...secondo me non ha capito il sarcasmo.

Ha confessato che Miotto è morto in combattimento. Forse qualcuno deve avergli detto che non era il caso di levargli anche il merito d'esser morto in combattimento.

E questo è un nostro ministro.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 06.01.11 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Girano strane voci a proposito di Belpietro. Non so se abbiano fondamento, se si tratti di invenzioni oppure, peggio, di trappole per trarci in inganno. Se mi limito a riferirle è perché alcune persone di cui ho accertato identità e professione si sono rivolte a me assicurandomi la veridicità di quanto raccontato e, in alcuni casi, dicendosi addirittura pronte a testimoniare di fronte alle autorità competenti. Toccherà quindi ad altri accertare i fatti.
La prima storia è ambientata a Milano, anzi, per la precisione nella zona di porta Venezia. Qui qualcuno avrebbe progettato un brutto scherzo contro il direttore di Libero.

Non so se sia giusto parlare di attentato, sta di fatto che c’è chi vorrebbe colpirlo e per questo si sarebbe rivolto a un manovale della criminalità locale, promettendogli 200 mila euro. Secondo la persona che mi ha fatto la soffiata, nel prezzo sarebbe compreso il silenzio sui mandanti, ma anche l’impegno di attribuire l’organizzazione dell’agguato ad ambienti vicini ai centri sociali, così da far ricadere la colpa sulla sinistra.

Per quel che ne ho capito, l’operazione punterebbe al ferimento di Belpietro e dovrebbe scattare in primavera, in prossimità delle elezioni, così da condizionarne l’esito. Vero, falso? Non lo so. Chi mi ha spifferato il piano non pareva matto. Anzi, apparentemente sembrava un tizio con tutti i venerdì a posto: buona famiglia, discreta situazione economica, sufficiente proprietà di linguaggio. In cambio dell’informazione non mi ha chiesto nulla, se non di liberarsi la coscienza e poi tornare da dov’era venuto.

continua

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.11 01:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera Beppe, posso sapere quali sono le "cose"che la sinistra fa contro Berlusconi?
Almeno Una.....
grazie

e.forini 06.01.11 01:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lui mai con una donna di sinistra.

Ma le chiede prima la tessera di partito?

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 06.01.11 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe il gps funziona volgarmente così:
un satellite invia il segnale orario perfetto (ha un orologio atomico interno) altri 2 satelliti (ci vuole almeno l'interpolazione di 3 satelliti) inviano lo stesso orario ma da coordinate differenti, la differenza di coordinata dà un ritardo millesimale rispetto a quello più perpendicolare, il calcolo del ritardo fra i tre (conoscendo la posizione dei tre satelliti)da la posizione precisa di dove si trova il navigatore che riceve. Dopo ci pensa il navigatore con le mappe che lo stato italiano fornisce o quelle che i costruttori di navigatori si ricavano a dare la percorrenza ottimale. da wikipedia: Con le difficoltà economiche generali la Commissione europea ha avuto problemi ad assicurare la copertura economica al proseguimento del progetto e ci sono state divisioni tra le nazioni coinvolte. Italia e Francia sono ampiamente favorevoli, mentre altri stati tra cui Germania, Paesi Bassi e Inghilterra preferirebbero continuare ad usare gratuitamente il sistema americano piuttosto che finanziarne uno nuovo. ciao

Stefano C 06.01.11 01:04| 
 |
Rispondi al commento

A 86 anni contromano in superstrada!

Proprio ieri mi è successo di fermarmi sul viale per dare la precedenza a marito e moglie vecchietti decrepiti che malapena riuscivano a camminare sulle strisce.......passate le strisce, con la coda dell'occhio, mi sono accorto che erano saliti su di una macchina sportiva di grossisima cilindrata e di gran lusso.......

ma che caxxo di italia che siamo diventati?

Vecchietti datevi una calmata a partire da nonosystem!!!!

bruno bassi 06.01.11 00:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche al mio navigatore si è rotto lo spinottino dell'alimentazione . . chi vuoi che lo aprirà per smadonnare e ripararlo con una microsaldatura? . .
pazienza, lo terrò a portata di mano sul cruscotto cosi quando incrocio nel traffico di Roma un nano pelato scortato da escort glielo regalo . . con l'ultima molecola di energia elettrica gli si aprirà la schermata per indicargli la strada per andare a . . . . . . . . . . . . . ooooooooo ! ! !

CARLO MARCHESIELLO 06.01.11 00:51| 
 |
Rispondi al commento

La Camusso ha supplicato Confindustria che impedisca a Marchionne di uscirne.

Sembra che abbia detto "Cosi' avrete meno soldi!" o poco ci manca.
Ok?

*****
Si preoccupa piu' lei di Marcy!
*****

E' un sindacato QUELLO viziato alla cooptazione al tavolo di chi comanda.
A tutti i livelli.

*****
Restare in Italia per lui è solo una questione di immagine, E CI TIENE! a mantenere il made in italy con MIRAFIORI!

CHE RISCHIEREBBE DI SCOMPARIRE CON STA GENTE!
*****

Ma anche con il made in Serbia o Polonia o magari in Joint Venture con la Cina, lé listess.

La VolksWagen le auto a noi le vende benissimo DA ANNI ORMAI!
E NON LE FA IN GERMANIA!

Mai lavorato in una fabbrica?

Io non ci credo ;)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 06.01.11 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Stasera si Lavora...
Anch'io son in Rete...

Scherzo, neh!
Non pigliatemi sul serio: so Matto/a io!
Sto solo a mezzo Servizio...

http://www.youtube.com/watch?v=ZIh3l2iEeAA&playnext=1&list=PLB223688C245B1147&index=20

'notte Belli.

enrico w., novara Commentatore certificato 06.01.11 00:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, rimettiti in forma e poi indici il V-Day permanente e ad oltranza. Ormai lo richiede la Storia. Anzi lo sta urlando..!

Pietro Antonio 06.01.11 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Squallido.. Basta un poco di cultura per sapere che cosa è e come funziona il GPS.

1 - GPS elabora solo coordinate
2 - Tom Tom elabora il percorso su mappe

3 - la tecnologia GPS è militare, a noi è rilasciato solo una porzione del codice in quanto non necessitiamo per usi comuni dell'altra parte di codice! DAI CAZZO! A che serve a uno normale sapere dove sono le effemeridi!!!!


BEPPE... QUI MI HAI DELUSO...

Ingegnere 06.01.11 00:15| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti,
per vostra informazione il GPS è un sistema di posizionamento globale militare nato con l'unico scopo di fornire uno strumento alle forze armate USA, contrapposto all'analogo sistema militare sovietico GLONAS.
E' gestito al 100% dal dipartimento di difesa degli USA!!!
Solo dal 1991 è possibile utilizzare il GPS in ambito civile (prima era cifrato)... guarda caso proprio in quegli anni l'Unione Europea aveva buttato le fondamenta per il progetto Galileo, un sistema di posizionamento globale finalmente civile e non più militare e sotto il controllo della UE. L'apertura del GPS all'uso civile avrebbe dovuto scoraggiare ulteriori investimenti su Galileo, ma per fortuna così non è stato e fra pochi anni avremo un sistema civile e non più militare tutto nostro!

Fabio T. 06.01.11 00:13| 
 |
Rispondi al commento

.Tecnologia
La sveglia degli iPhone non funziona
2 gennaio 201112:56
Migliaia di persone in tutto il mondo si sono lamentate del fatto che la sveglia del loro iPhone non ha funzionato. È un baco del sistema operativo ma, ha spiegato la Apple, dal 3 gennaio la sveglia tornerà a funzionare.

IPhone alarm not working glitch leaves thousands dozing through into New Year | Mail Online.

.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 06.01.11 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da noi c'e' GALILEO (gps)

:)

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 06.01.11 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapevi ...

Che se tu sei Uno su un milione in Cina
ci sono 1.300 persone come te
La cina diventera' presto la prima nazione anglo-parlante nel mondo.
Il 25% della popolazione della India con il piu'alto quoziente intellettuale e' maggioredel totale della popolazione degli Stati Uniti; traduzione : l'India ha piu' studenti nella "lista dell'onore" di tutti i bambini degli Stati Uniti.

Lo sapevi ?

I 10 lavori piu' richiesti nel 2010, nemmeno esistevano nel 2003. In questo preciso istante, stiamo preparando studenti per lavori che ancora non esistono, lavori che useranno tecnologie che non sono ancora state inventate, per risolvere problemi che ancora non sappiamo che siano tali. Il Dipartimento del Lavoro degli U.S. stima che gli educandi di oggi cambieranno dai 10 ai 14 lavori prima di arrivare all'eta' di trentotto anni. Un lavoratore su quattro e' stato con il datore di lavoro attuale per meno di un'anno. Uno ogni due c'e' stato per meno di cinque anni.

Lo sapevi?

Una coppia sopra otto che si sono sposate negli Stati Uniti, si sono incontrati on-line. Ci sono 200 milioni di utenti registrati in MySpace. Se MySpace fosse una nazione, sarebbe il quinto in ordine di popolazione del mondo (fra l'Indonesia e il Brasile). Il primo Paese per livello di penetrazione dell'Internet a banda-larga e' la Bermuda, 19mo gli US, 22mo il Giappone.

Lo sapevi. Stiamo vivendo in tempi eponenziali : si effettuano 31 miliardi di ricerche in Google ogni mese. Nel 2006 questo numero era di 2.7 miliardi.

A chi si facevano queste domande A.G. (ante Google)?

Il primo messaggio SMS fu inviato nel dicembe del 92. Oggi il numero di SMS inviato e ricevuto diariamente, supera il totale della popolazione del pianeta.

Gli anni che si impiegarono per raggiungere una udienza di mercato di 50 milioni :
- La Radio : 38 anni
- La Televisone : 13 anni
- L'Internet : 4 anni
- L'iPod : 3 anni
- FaceBook : 2 anni

(Continua nel sottoscala ...)

Valter Conti ☆x5 Commentatore certificato 06.01.11 00:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi ripeto:

“FIOM ULTIMA SPIAGGIA”?

Oggi ho il voltastomaco, ascoltare con quanto cinismo, ineffabili commentatori, per lo più “PROFESSIONISTI DELLA POLITICA”, “DEL GIORNALISMO E NON”, che dispongono di un posto fisso, sicuro e salubre, gratificante e ottimamente retribuito.

“CHE RAGLIANO E SPROLOQUIANO” contro i lavoratori della Fiat, su ciò che non conoscono, né sono interessati a conoscere, intimando loro di accettare senza tante storie le condizioni dettate da Marchionne.

Ormai Cisl e Uil firmano, firmano tutto, senza batter ciglio, una gara nel prostituirsi al volere delle aziende, nella servile attesa che il padrone getti loro qualche osso da rosicchiare.

S’illudono, perché la Fiat li userà fino a quando riterrà il loro “lavoro” utile, poi si passerà al rapporto con ogni singolo dipendente, senza prendersi il disturbo di usare intermediari. E’ già accaduto, ma l’ignoranza del passato serve per replicare cose già vissute.

“PRODUCE UN AMARO IN BOCCA, VEDERE EX DIRIGENTI COMUNISTI, CHE D’ABIURA IN ABIURA, DI RIMOZIONE IN RIMOZIONE, DI CEDIMENTO IN CEDIMENTO, HA FINITO PER CANCELLARE OGNI LEGAME COL MONDO DEL LAVORO, PER ADERIRE, SENZA RISERVE ALLA RUVIDA DITTATURA DEL CAPITALISMO SENZA REGOLE”.

Si sperava che la Cgil di Susanna Camusso, cogliesse la portata e conseguenze dell’offensiva dalla Fiat contro il lavoro. “COSÌ NON È STATO”.

Di più e di peggio: la segretaria della Cgil ha ritenuto che “la cosa giusta” fosse invitare Fiom ad accettare il referendum sul diktat del padrone e a piegarsi ad un eventuale esito di esso favorevole all’azienda, quasi ci si trovasse di fronte ad un compromesso liberamente scelto, e non già di un ricatto, lesivo di diritti indisponibili.

Ora la Fiom si appresta a fronteggiare da sola un impatto durissimo.

E DOMANI, COME FAREMO A RIVENDICARE DIRITTI SACROSANTI, PER I GIOVANI ED I PRECARI, SE NON SIAMO CAPACI DI DIFENDERE, COSE GIÀ ACQUISITE, O ANDREMO DAL “PIFFERAIO D’HARDCORE DI TURNO” AD ELEMOSINARE UN TOZZO DI PANE?

Paolo R. Commentatore certificato 06.01.11 00:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo questa del GPS mi Disiscrivo da questo Blog ,visto che ultimamente e' parecchio RIDICOLO!!!

Alessandro Leoni 06.01.11 00:01| 
 |
Rispondi al commento

E preparare un bel post sul vero padrone, per conto di altri, del nostro paese, il sig. Mario Draghi ?

Roberto Vian 06.01.11 00:01| 
 |
Rispondi al commento

mah, la rava e la fava

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 05.01.11 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato ai:

Grillini, rossi, buonisti, pacifisti, nullafacenti, acculturati per un pelo....COME ME!!!


MA..................ALIVE...!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


http://www.youtube.com/watch?v=ZevjN3Nzdxk



Chi non occupa preoccupa Inaccettabile uso della forza contro la Fornace. Sosteniamo l'immediata risposta, difendiamo la nuova occupazione!! (5 Gennaio 2011)
Dalle realtà di lotta per la casa di Roma, solidarietà ai compagni del Centro Sociale SOS La Fornace di Rho, sgomberato il 4 gennaio.
Il valore simbolico e materiale che per molte realtà territoriali in lotta contro le grandi opere e i grandi eventi ha assunto la presenza della Fornace sull’area destinata ai progetti di “valorizzazione” fondiaria legati a Expo 2015 nel comune di Rho, non può essere cancellato da un’operazione di polizia/pulizia dell’area occupata dallo spazio sociale impegnato fortemente nella denuncia delle finalità speculative che insistono su quel territorio. Sono passati meno di due mesi dalle notizie dei veleni che inquinano aree destinate alla costruzione di alloggi, scuole e centri commerciali.
Gli amministratori locali, compreso il sindaco di Rho, si sono dimostrati poco solerti nel denunciare la criminalità di proprietari terrieri senza scrupoli, interessati solo al proprio profitto, mentre hanno preso molto a cuore la necessità di liberare l’area occupata dalla Fornace. Probabilmente i soldi promessi da chi deve speculare sono molti e nessuno vuole rinunciarci. L’importanza di un'occupazione che intende restituire spazi e aree alla città come bene comune, strappando alla rendita metro dopo metro, ci coinvolge tutte/i. riteniamo che questa sia la modalità che impedisce materialmente ulteriore consumo di suolo e il saccheggio delle città, delle campagne, del paese e per questo siamo con le/gli occupanti della Fornace.
L’attacco subito ad una settimana dall’incontro fissato degli Stati Generali 2.0 è ancora più grave se immaginato come una sfida contro quelle realtà che dalla Val di Susa fino allo Stretto di Messina intendono esercitare una sovranità sociale sul suolo e sui territori dove viviamo. Proponiamo di sanzionare a livello nazionale gli interessi di chi ha appoggiato,

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 05.01.11 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non ho il tom-tom...però ho un cellulare vecchio di 7 anni...tempo fa ho sostituito la batteria e l'ho fatto anche riparare e ancora va che è una meraviglia...non perchè non avessi modo di comprarmene uno nuovo più sofisticato ma perchè il cellulare a me serve per chiamare e farmi chiamare e non mi va di buttare ciò che ancora funziona per correr dietro alle mode....Se facessero tutti come me quelli della Nokia sarebbero falliti da un pezzo...

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 05.01.11 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Butta via il gps, e vieni a Perderti con Me in un Bosco di Sera...
Meglio, dai...

No scherzo, ho i Reumatismi...

enrico w., novara Commentatore certificato 05.01.11 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri si è parlato del controllo di Facebook, oggi parliamo del controllo sul GPS.

Se la globalizzazione significa espansione colonialista sull'intero globo da parte dei soliti noti, allora gli estimatori del NWO saranno esauditi: noi saremo tanti schiavi consumatori, che per consumare ciò che loro stessi producono, sono costretti ad aggiungere sempre e più pesanti catene alle proprie caviglie, accettando di metterne anche ai propri figli, ai propri nipoti.

Tutto ciò che abbiamo permesso ci rubassero lo riconquisteremo forse con enormi difficoltà...e sottolineo forse.

Nel frattempo, forse sarebbe meglio osservare con più attenzione ciò che ancora abbiamo,la rete ad esempio...la coscienza del nostro potenziale in qualità di consumatori soprattutto, prima che ci rubino anche quello.


Tassazione delle rendite finanziarie con la massima aliquota IRPEF (43%, non vedo perché chi guadagna 30.000 euro con le obbligazioni debba pagare il 12,5%, e moglie e marito che tirano avantio una famiglia che guadagnino 30.000 euro lordi - LORDI - paghino ciascuno il 23%!!)

Tassazione delle seconde, terze, quarte case. MA VI RENDETE CONTO CHE IN ITALIA CI SONO 35.000.000 di unità abitative!!!

Redistribuzione del reddito. Questo paese nel bene o nel male ha un prodotto interno lordo di 1800 miliardi + circa 300 che sfuggono ad ogni tassazione. Sono 100.000 euro per la mia famiglia di tre persone.

Il problema degli ultimi 20 anni è che il 50% della ricchezza è finito in mano al 10% delle persone. Che idee avete per ridistribuire in modo più equo la ricchezza?

Il debito pubblico? Ormai è inarrestabile! Blocco dei rimborsi col pagamento dei soli interessi? Ristrutturazione?

8 x 1000 e esenzione ICI per la Chiesa?

Scusa eh, Beppe... ma tra Facebook, Tom Tom, Cile... non ci sto più a capì un cazzo. E non sono il solo, vedo

M boschiazzo 05.01

LO RIPOSTO IO 05.01.11 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Ao' Beppe su canale 5 hanno parlato di te

Signorini ha chiamato berlusconi telefonicamente
e hanno messo a prenderti in giro..........

Se lo postano in rete guardatelo
faresti bene a replicare

Davide Cordella Commentatore certificato 05.01.11 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono tristissimo. E' appena cominciato un altro anno e già si capisce che sarà peggiore del precedente: intanto il PD non farà le primarie, poi il PDL cambierà nome (e' l'unico intervento di sostanza nelle sue possibilità ) e la chiesa (in minuscolo) si e' definitivamente accodata alla ciurmaglia ... La tentazione e' davvero quella di mandare tutto e tutti affa'n.... ma forse c'e' ancora un'alternativa ed e' quella di lavorare in noi stessi e nel nostro "piccolo orticello" dal quale, solo, potremo trarre soddisfazione e speranza di un cambiamento futuro: un'alternativa che crei tante piccole incubatrici dalle quali usciranno domani i figli del cambiamento. Noi probabilmente non lo vivremo, dobbiamo purtroppo farcene una ragione, ma non per questo dobbiamo mollare. Non dobbiamo cadere nell'inganno di quelli che vogliono illuderci che vivere QUI, OGGI, significa crescere, consumare, migliorare, spendere ... Possiamo star meglio con meno. Di tutto un po' meno. E i figli dei nostri nipoti si ricorderanno.

Paolo Pomi, Vicenza Commentatore certificato 05.01.11 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Questa sera non vedo presente la Margherita del blog.
Sarà andata a consegnare i doni ai bambini?

Franco F. Commentatore certificato 05.01.11 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi :”Vestono cachemire ma restano comunisti “

Invece lui veste Trussardi ma resta uno stronzo…

Franco F. Commentatore certificato 05.01.11 22:57| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 34)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io me lo sento Beppe che nel 2011 tutti capiranno il potenziale ancora parecchio inespresso del nostro movimento

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 05.01.11 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Sto trattenendo l'entusiasmo...non mi vengono le parole.
Sono commosso!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 05.01.11 22:50| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

La FIOM sta sperimentando sulla propria pelle tutto ciò che ha contribuito ad infliggere ai CO-BAS: ILò MANCATO RICONOSCIMENTO SINDACALE!

Mi dispiace, ma vi son cose che quando si fanno ad altri, per capirle bisogna subirle sulla propria pelle.

Max Stirner

P.S.

Il post precedente è partito inavvertitamente

Max Stirner Commentatore certificato 05.01.11 22:41| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

La Russa:

“Miotto ucciso in un vero scontro a fuoco”

Non sapevo che esistessero anche dei FINTI scontri a fuoco e soprattutto che questi potessero uccidere.

La Rissa, un po’ di decenza e rispetto su…!

silvanetta* . Commentatore certificato 05.01.11 22:41| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI E PER NESSUNO

La FIOMM

Max Stirner Commentatore certificato 05.01.11 22:37| 
 |
Rispondi al commento

http://1.bp.blogspot.com/_KzoxTO2kK6E/TSNMeWK6DOI/AAAAAAAAC5s/xbKYXcGbETw/s1600/lunapic_129415817769992_4.jpg

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.01.11 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Certo che evitare di essere OT con un post del genere è davvero difficile...

Franco F. Commentatore certificato 05.01.11 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Natalino Balasso si pone gli interrogativi di un cittadino qualunque di fronte all’ “Incomprensibile” che ci circonda.

Le domande sono spesso più importanti delle risposte, solo che non ci domandiamo più nulla.

Perché è meglio sostituire che riparare?
E chi è il proprietario della tecnologia GPS?

Aggiungo:

Perché continuiamo a tagliare il ramo sul quale siamo seduti?

silvanetta* . Commentatore certificato 05.01.11 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Per fortuna l'Unione Europea a qualcosa serve: per il 2013 è prevista l'entrata in funzione del Sistema di posizionamente Galileo, che sostituirà il GPS poiché quest'ultimo è sotto il controllo della AUTORITA' MILITARI statunitensi (non del governo in generale, ma proprio del dipartimento della difesa!). Questo nuovo sistema europeo avrà solo scopo civile. Si spera.

Non so voi, ma ogni tanto una piccola, bella notizia che indica che qualcosa nel mondo funziona mi rallegra :)

Lorenzo Penta 05.01.11 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma a volte capita che ricorre una regola matematica: "cambiando l'ordine dei fattori il prodotto non cambia" !
Anche a me è capitata una cosa simile !
Ma tra il sostituire un jack su un navigatore vecchio di due anni e maltrattato pure (comprato a 120 euro) e il comprarne uno nuovo più veloce e con più funzioni a 70 euro , il "consumatore" cosa fa ??
E' ovvio...

enrico b. 05.01.11 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo

se stai facendo la settimana bianca in Svizzera (o le settimane), dove hai preso casa, fai come Gramellini... scrivi il 23 dicembre "CI RIVEDIAMO IL 10 GENNAIO"... e non ci rodiamo il fegato con post come questi.

PS. il programma economico del Movimento, scusa se te lo dico, è molto elementare!

Lo scrivo per la 14^ volta

Abolizione del denaro contante: bonifici, carte, o prepagate da 20/50/100 euro a strisciamento (per pagare anche il caffè al bar) Se ti rubano la prepagata, non è ne più ne meno come se ti rubassero il portafoglio con 50 euro dentro
VOGLIO VEDERE CHI CAZZO EVADE!
(dentisti, meccanici, notai, pompe funebri, parrucchieri, dottori, affitti in nero)

Comunicazione da parte delle banche di tutti i movimenti di c/c dei correntisti

Comunicazione dei dati di chi abbia cassette di sicurezze (le piccole e medie imprese il nero lo portano in cassetta di sicurezza in banca)

Tassazione delle rendite finanziarie con la massima aliquota IRPEF (43%, non vedo perché chi guadagna 30.000 euro con le obbligazioni debba pagare il 12,5%, e moglie e marito che tirano avantio una famiglia che guadagnino 30.000 euro lordi - LORDI - paghino ciascuno il 23%!!)

Tassazione delle seconde, terze, quarte case. MA VI RENDETE CONTO CHE IN ITALIA CI SONO 35.000.000 di unità abitative!!!

Redistribuzione del reddito. Questo paese nel bene o nel male ha un prodotto interno lordo di 1800 miliardi + circa 300 che sfuggono ad ogni tassazione. Sono 100.000 euro per la mia famiglia di tre persone.

Il problema degli ultimi 20 anni è che il 50% della ricchezza è finito in mano al 10% delle persone. Che idee avete per ridistribuire in modo più equo la ricchezza?

Il debito pubblico? Ormai è inarrestabile! Blocco dei rimborsi col pagamento dei soli interessi? Ristrutturazione?

8 x 1000 e esenzione ICI per la Chiesa?

Scusa eh, Beppe... ma tra Facebook, Tom Tom, Cile... non ci sto più a capì un cazzo. E non sono il solo, vedo

M boschiazzo 05.01.11 22:15| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 40)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete notato renzino bossi quando fa il badante del papà ha sempre quell'aria di chi dice:

- che cazzo ci sto a fare qui?

Aldo F., napoli Commentatore certificato 05.01.11 22:14| 
 |
Rispondi al commento


ancora senza casa, molti in Versilia o nella caserma in via Filippo Strozzi. Poche attività commerciali e artigianali, a pochi chilometri dal centro, hanno potuto riaprire i battenti ed è stata stampata una guida che vi aiuterà a ritrovarle. I cittadini felici, pagano le tasse e restituiscono quelle sospese. Per evitare che le numerosissime richieste dei cittadini di poter risiedere nella nuova città rimangano inevase, si emanano direttive commissariali dure ed esplicite. Nel frattempo chi, furbescamente, sta ancora in albergo, dovrà uscirne, entro 15 giorni. Il Commissario per la ricostruzione dichiara alle telecamere: "E’ tutto a posto, solo la sanità in Toscana ha qualche problema, quindi la benzina costerà 2 centesimi di più. Il Consiglio Comunale di Firenze nell’ultima riunione decide dove sistemare le attività circensi”. L’Italia esalta il miracolo fiorentino. I cittadini, ingrati, si ritrovano in centro a festeggiare capodanno.


Giusi Pitari cittadina aquilana e blogger per Valigia Blu
@valigia bu - riproduzione consigliata ( )


ippolita zecca, genova Commentatore certificato 05.01.11 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Le responsabilità di questo dramma rimbalzano. Ma se una città, capoluogo di Regione, tra i primi 6 centri storici d’Italia, è in queste condizioni, c’è da chiedersi cosa è ora l’Italia. Perché ogni italiano griderebbe se sapesse la verità. Ognuno si sentirebbe ferito da tanta inefficienza e, invece, distratti da un’informazione evanescente, si tratta ogni cosa con superficialità.


I cittadini si sono organizzati in comitati, molti dei quali si riuniscono periodicamente sotto un tendone nel centro storico ed hanno portato avanti innumerevoli iniziative: molte proteste per garantire un trattamento equo rispetto ad altre catastrofi, per avere finalmente una legge per il terremoto che ci faccia uscire dalla logica del Commissariamento e delle ordinanze in deroga alle leggi correnti, per far in modo che questa legge venga adeguatamente finanziata anche attraverso una tassa di scopo.


La legge è stata scritta dai cittadini ed ora si stanno raccogliendo le 50.000 firme necessarie per presentare al Parlamento questa legge di iniziativa popolare. I cittadini continuano a vigilare, a fare progetti, a richiedere trasparenza e partecipazione che sono garanti di una ricostruzione vera, non solo materiale ed economica, ma anche sociale.


Vorremmo poter contare su un flusso di denaro costante che nel tempo ci permetta di riavere la città. L’anno 2010 purtroppo si chiude senza risultati concreti, per mancanza, appunto, di una politica realmente attenta alle esigenze del nostro territorio e dei cittadini tutti.


Per far capire meglio la situazione mi servo di un paragone (e non me ne abbiano i fiorentini che ringrazio per la vicinanza dimostrata a L’Aquila): “Firenze devastata da un sisma di 6.3°. S. Maria Novella, Palazzo Vecchio e Palazzo Pitti sventrati e abbandonati da 21 mesi. Il centro storico, distrutto, resterà chiuso sine die. Poco male: è stato sostituito da 19 new towns modernissime con TV e lavastoviglie. Più di un terzo dei cittadini (3)

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 05.01.11 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Obsolescenza programmata, beni progettati per “scadere”


Elettrodomestici, apparecchi tecnologici, automobili… ma anche vestiti e utensili.

Tutto è progettato per durare il meno possibile, perché il mercato deve essere in continuo movimento.

L’obsolescenza programmata è linfa vitale per il mercato e nota dolente per i consumatori.

Elettrodomestici, automobili, utensili, apparecchi tecnologici: tutto ciò che si compra ha una data di scadenza (non sovraimpressa come avviene per i generi alimentari, ma implicita: secondo alcuni coinciderebbe addirittura con la fine del periodo coperto dalla garanzia).

È solo questione di tempo: prima o poi l’oggetto si guasterà irreparabilmente e andrà sostituito con uno nuovo.

Altrimenti il mercato morirebbe.

Oppure l’apparecchio può non rompersi, ma risultare comunque obsoleto, vecchio, superato.

Un pc o un telefono cellulare di dieci anni fa, seppur funzionante, è considerato “preistorico” e il proprietario si sente fortemente spinto a sostituirli con nuovi modelli.

L’obsolescenza programmata permette, quindi, di commericalizzare solo ciò che è stato progettato per smettere di funzionare o cadere in disuso.

Eventuali riparazioni di un oggetto guasto risultano, la maggior parte delle volte, talmente costose da dissuadere il cliente, che finisce per acquistare un sostituto nuovo di zecca.

Tutto ciò va a produrre una quantità disarmante di rifiuti: ogni anno si accumulano tonnellate di frigoriferi, automobili, televisori, etc. etc. da smaltire.

Non è raro che una giovane coppia si trovi a dover sostituire una lavatrice in una manciata di anni, mentre i nonni di questa giovane coppia hanno ancora in casa un frigorifero perfettamente funzionante, comprato alcuni decenni orsono. [...]


http://magazine.liquida.it/2011/01/03/lobsolescenza-programmata-i-beni-di-consumo-sono-progettati-per-scadere-in-fretta/


silvanetta* . Commentatore certificato 05.01.11 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'è una grossa falsità in questo articolo: il GPS non è per nulla nato per scopi commerciali bensì per scopi militari e lo gestisce il ministero della difesa americano che tra l'altro per contratto si riserva di interrompere il servizio quando vuole. I ricevitori GPS sono inoltre solo di aziende americane.
Vogliamo dire la nostra? Si parli più spesso del sistema Galileo, in pratica il futuro alter ego europeo del sistema GPS.
Per il momento bisogna stare alle volontà di chi ha investito miliardi per mandare in orbita decine di satelliti e creato la tecnologia necessaria per il rilevamento di posizione satellitare, invece di continuare a lagnarsi bisognerebbe marcare il passo.

luigi 05.01.11 22:08| 
 |
Rispondi al commento

(cioè non il 100% del danno) per le abitazioni classificate come “seconde case” cioè la quasi totalità dei piccoli borghi storici dell’Aquilano.


L’economia è allo sbando perché nessun incentivo è stato dato alle innumerevoli attività (piccole imprese, artigiani e commercianti) per poter ripartire. Molte delle piccole attività erano in centro storico, ancora zona rossa transennata, quindi impossibilitate a ripartire.


La città non c’è più, ci sono i cittadini, costretti ad estenuanti ore in automobile, perché il traffico è come impazzito, non esistendo alcun piano che affronti la nuova disposizione abitativa. Il problema tasse è la ciliegina sulla torta: le stiamo pagando regolarmente da luglio 2010, tranne un piccolo sottoinsieme della popolazione. Abbiamo avuto la sospensione dei tributi per 14 mesi, periodo assai inferiore ad altre catastrofi, ma non è l’unica vistosa differenza. In occasione di tutte le altre catastrofi, la restituzione dei tributi non versati è avvenuta dopo la ripresa del territorio (in media 10 anni) e per di più non nella quota del 100% , ma di una quota percentuale assai inferiore (40% per il terremoto di Umbria e Marche). Qui nell’Aquilano, invece, si va avanti a proroghe della restituzione (peraltro del 100%) ogni sei mesi, non permettendo a nessuno una programmazione delle spese, del futuro, di nulla.
(2)

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 05.01.11 22:07| 
 |
Rispondi al commento


Il dramma de L'Aquila a 21 mesi dal sisma

Raccontare L’Aquila a quasi 21 mesi dal sisma, in poche parole, è difficile. Il sostantivo che meglio definisce la catastrofe è DRAMMA. In breve la situazione sfollati: appena dopo il sisma gli edifici pubblici e privati vennero classificati con le lettere dell’alfabeto A, B, C, E dove il danno cresce da A ad E. A settembre 2009 i proprietari di case “A” sono rientrati nelle proprie abitazioni, più in là (fino a febbraio 2010) i proprietari delle case classificate “E” assieme a tutti quelli residenti in centro storico, hanno (più o meno) trovato alloggio nel tanto esaltato progetto C.A.S.E., 19 nuovi insediamenti che accolgono al momento circa 14.500 persone e costate a tutti gli italiani più di 2.500,00 euro al metro quadro.


E gli altri? Bene gli altri, proprietari di case con danni leggeri (B e C) dovrebbero essere a casa propria, e invece no! Il grande problema che ci investe è proprio la ricostruzione e non solo quella del centro storico, ma anche quella delle immediate periferie. Perché è accaduto tutto questo? Le ragioni sono diverse e vanno dalla farraginosità della burocrazia, alla mancanza di soldi veri, alla poca attenzione data alla ricostruzione. Così succede che moltissimi aquilani risiedono ancora non si sa dove, oppure in alberghi, in caserme, in alloggi di fortuna, sperando di rientrare, prima o poi.


La situazione che riguarda gli edifici gravemente danneggiati è ancor più lontana dall’essere risolta. Le linee guida e i prezziari che si devono seguire con per la ristrutturazione sono confusi, non assicurano sicurezza di fondi, di tempi e di attese. Il centro storico non ha ancora un piano di ricostruzione, e giace abbandonato tra le macerie non ancora rimosse per mancanza di siti di stoccaggio, progetti di riciclo e via dicendo. Nei paesi limitrofi la situazione è ancor più disperata, aggravata dal fatto che il Decreto Abruzzo del 2009 , stabiliva un risarcimento non completo (1)

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 05.01.11 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Contrastare, con qualsiasi mezzo, questi governanti è un preciso dovere civile e morale di tutti coloro che non hanno contribuito a farli eleggere.

Chi non lo fa o è colluso o un vile o un leghista (che in pratica racchiude entrambe le caratteristiche)…

Franco F. Commentatore certificato 05.01.11 22:01| 
 |
Rispondi al commento

sul primo c'è i vicerè ambientato nel 1860, ma rappresenta tutto il marciume di oggi. bel film

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.01.11 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(…)

Durante l’elaborazione della Direttiva CE sulla responsabilità del produttore per danni da prodotti difettosi si discusse a lungo sulla durabilità dei prodotti e, quindi, sulla responsabilità del produttore.

Alla fine, si stabilirono 10 anni (ora art. 126 del Codice del consumo), nel senso di presumere che un prodotto cessa di vivere, di circolare e di funzionare dopo 10 anni.

In molti casi i consumatori non hanno più la possibilità materiale di far riparare un oggetto rotto o logorato.

Stanno scomparendo i materassai, gli arrotini, i seggiolai, gli ombrellai e altri artigiani che facevano mestieri preziosi.

Gli ombrelli non si riparano più perché vengono importati a 0,40 euro dalla Cina e rivenduti per le strade dagli ambulanti a 3 euro, una somma che non basterebbe certo per una riparazione.

Una buona sedia costa 50 euro, ma se un falegname ci mette le mani nei chiede altrettanti.

La pulizia di un orologio dall’orologiaio costa 40 euro, quanto un orologio di tipo economico.

Del resto, per fare un vestito da uomo, un sarto chiede 250 euro, assai più di quanto costerebbe in negozio lo stesso vestito.

Anche la semplice risuolatura delle scarpe costa oggi 25 euro, quasi il prezzo di un paio di scarpe vendute “a saldo”.

Le cause di questa situazione, sempre più preoccupante non solo per i prezzi, ma soprattutto per le centinaia di migliaia di tonnellate di merci che si buttano, per lo spreco di materie prime, per l’ambiente e, infine, per i fastidi e i costi procurati dai prodotti che si guastano rapidamente, specialmente quelli importati dalla Cina e dal terzo mondo, sono diverse.

Intanto i produttori hanno scarso o nessun interesse a fabbricare beni lungamente durevoli, sia per il motivo evidente che il ricambio rapido frutta più soldi sia per battere la concorrenza sui prezzi. […]


http://www.consumatori.it/index.php?Itemid=108&id=200&option=com_content&task=view

silvanetta* . Commentatore certificato 05.01.11 21:53| 
 |
Rispondi al commento

ah ah ah ah ah ah !!!!!

io penso che Beppe stia diventando troppo "filosofo"
tra poco lo scambieremo per "Buttiglione" !!!!

la storia del GPS è troppo "sottile" che qualcuno
non "professionista" la possa capire al volo!

io ho avuto la fortuna di avere esperienza anche con tale attrezzo...devo riconoscere che è utile se vi trovate in terra straniera-sconosciuta di sera con nebbia fitta...

però, nel sapere che da lassù UN OKKIO VI GUARDA
non è sempre piacevole !!!

cmq oggi ci sono programmi utili per le mappe
senza bisogno di GPS in tempo reale !
serve il programma giusto e TEMPO BELLO !!

ESEMPIO:
marcopolo - euroroute
route66
autoroute della microsoft - c'è tutto il pianeta


non è solo il sistema consumistico ma anche il sistema di produzione
che non prevede riparazione.
chi ripara la ruota bucata?

psichiatria. 1 05.01.11 21:51| 
 |
Rispondi al commento

La tecnologia GPS come giustamente ha scoperto il sig Balasso appartiene agli Stati Uniti che praticamente l'hanno in esclusiva. Se non sono male informato in futuro sarà concessa una tecnologia analoga europea. La cosa interessante da notare è che in tale tecnologia sono inseriti appositamente due tipi di errori di approsimazione. Uno fisso, di qualche decina di metri ed è quello tanto per intenderci che fa impazzire il navigatore quando ci sono due strade vicine o sui raccordi un pò complicati. Un altro occasionale e molto più significativo, tale da paralizzare la capacità del nostro GPS di identificare la nostra posizione, che gli Stati Uniti possono decidere unilateralmente in qualunque momento per motivi di (loro) sicurezza nazionale. E' in stretta dipendenza tanto per intenderci con i livelli di allarme del loro sistema di difesa. Nei giorni successivi all'11 settemebre molti avranno notato che i GPS non funzionavano più bene. Questo accade per impedire a malintenzionati di utilizzare il sistema per teleguidare missili. Quando potremo usufruire del sistema europeo (ammesso che ce lo consentano mai) saremo più autonomi (o perlomeno le chiavi dell'ascensore le terrà qualcuno più vicino a noi)

Dennissebastiano 05.01.11 21:51|