Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Ridate la scorta a Clementina Forleo!


Forleo_scorta.jpg
Un incendio doloso ha distrutto la masseria di Clementina Forleo. I suoi genitori morirono in un incidente stradale dopo delle minacce telefoniche. Clementina è stata coinvolta in un incidente a Cremona a fine 2009, forse un attentato o un avvertimento. Clementina non ha la scorta (a differenza di Fede e Belpietro ad esempio). Le è stata tolta nel 2010. Chiedo che le sia immediatamente restituita.
"Brindisi, a fuoco la villa di Clementina Forleo "Ancora ignote le cause". proprio sfortunata la Forleo! Dopo essersi beccata la maledizione sinistra, il trasferimento d'ufficio, il "declassamento"dal CSM (dichiarata buona solo per organismi collegiali, non monocratici), la querela da parte della collega prestata alla politica Finocchiaro, ora pure la casa! Si tratta forse della stessa Forleo che distingueva tra guerriglieri e terroristi? Di quella Forleo che aveva depositato i testi (che poi non poté utilizzare al processo) delle intercettazioni di Giovanni Consorte le cui telefonate con Fassino e D'Alema erano finite su tutti i giornali? Quello stesso giudice che per tale richiesta fu giudicato incompatibile col suo ruolo dal CSM e quindi trasferita?". Amedeo Ronchi

5 Gen 2011, 14:47 | Scrivi | Commenti (62) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Carissimi amici di Clementina come lo scrivente, vorrei solo chiedervi quanto accaduto alla famiglia di Clementina ed a lei stessa, se si tratta di casualità od altro, basterebbe interpellare la figlia del Consigliere di Nardò LE, (uccisa dalla Sacra Corona Unita su mandato come appurato dai magistrati) ed oggi rappresentante di spicco dell'associazione Libera, per trovare la verità

Nico 02.03.13 19:18| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilsalvagente.it/Sezione.jsp?titolo=La+Forleo+torna+a+Milano&idSezione=13545

Emanuele Santa 02.12.11 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Dr.ssa Clementina Forleo, ha tutta la stima mia e della mia famiglia.

maria antonietta giacalone 14.08.11 13:51| 
 |
Rispondi al commento

forse dovrà morire come falcone e borsellino prima che chi di dovere capisca che ha bisogno di essere protetta.... abbandonata proprio come lo sono stati gli altri... e oggi venerati, come se all'epoca a qualcuno importasse che la loro vita fosse a rischio...

serena o. Commentatore certificato 14.06.11 14:59| 
 |
Rispondi al commento

E' stata creata una petizione a favore della Dott.ssa Clementina Forleo.
Se siete interessati ad avere maggiori informazioni al riguardo e a sottoscriverla,inviate una mail a: petizione_forleo@yahoo.it.
Provvederò ad inoltrare il testo della petizione e il modulo per l’apposizione della firma.

Cristina Maggioni 26.05.11 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Clementina quando ci sono persone come te sono orgoglioso di essere italiano: al cor gentil rempaira sempre amore (nel tuo cuore gentile c'è sempre amore). ciao

giuseppe interdonato, la spezia Commentatore certificato 28.03.11 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Ha tutta la mia stima e solidarietà, Dott.ssa Clementina Forleo

Luigi Spadavecchia 13.01.11 01:23| 
 |
Rispondi al commento

questi "onorevoli" stanno tirando troppo la corda. Se va avanti così, prima o poi si spezzerà e.... piazzale Loreto è sempre lì!!!

Luigi Spadavecchia 13.01.11 01:16| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che ancora ci sono persone che appoggiano questo governo,anche molti operai.Sai quanto glie ne frega degli operai!lui deve salvare le sue aziende e bloccare i magistrati onesti,quelli corrotti invece gli vanno benissimo.L'opinione pubblica è volutamente disinformate dal padrone delle televisioni che ci propina grande fratello e cavolate simili. Ma non è solo colpa sua,il telecomando lo abbiamo in mano noi. La colpa è principalmente nostra nel non informarci e seguire quello che fanno i ns politici.
Tutta la mia stima e gratitudine a Lei Dott.ssa Forleo.

Enzo P. Commentatore certificato 09.01.11 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Annozero, Ballarò sono due trasmissioni molto seguite. Oltre alle sottoscrizioni via internet, occorre che in queste trasmissioni si documenti questa situazione (senza parole) e si ribadisca con forza la storia riguardante la Forleo oltre al fatto che una scoreggia berluscomica come Miumilio Fido (direttore tg4) ha la scorta.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.01.11 00:56| 
 |
Rispondi al commento

IMOLA 06/01/2011
LE SCORTE SERVONO per gli impresentabili della politica, oppure per i servi giornalisti alla BEL PIETRO, inventore dei finti attentati, ma A CHI FA IL PROPRIO DOVERE IN SITUAZIONI DISAGNATE, CHE VERAMENTE METTE A RISCHIO LA PROPRIA VITA, LE TOGLIAMO, L'IPOCRESIA della politica arriva alle più distorte ipotesi, gli onesti vanno gabbati,solo i vili e i corrotti in questa republica puttaniera va salvaguardato.

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 06.01.11 19:26| 
 |
Rispondi al commento

MAVAFFANCULO merde corrotte VIOLACEO MAFIOSE (assassine e complici) costuzionalmente a 5 stelle:

Le Hanno sterminato la famiglia dopo aver INDAGATO su Business di stampo berlingueriano (il business corrotto e mafioso targato "NOI itagliani onesti"....)

La hanno emarginata in nome del modello FINOCCHIARO (a CONFRONTOo del quale il liberalismo mafioso berlusconiano è statalmente Renato Curcio.........)

Ed oggi il massimo del violaceismo crminale e mafioso non sa esprimere altro che solidarietà MAFIOSA (corrottamente dal basso) al modello FINOCCCh--Kiaro????

Mafiosi luridi schifosi. NON avete nulla da salvare = deviolaceizzare TUTTO.

Massimo Greco, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.11 17:45| 
 |
Rispondi al commento

La solidarietà non basta, occorre un'azione concreta. Raccogliamo fondi per pagare NOI del M5S la scorta a Clementina Forleo. Questa è la risposta che va data alla politica del malaffare, farcita da tali delinquenti che se stiamo ad aspettare loro che diano la scorta a Clementina, ce l'avranno già ammazzata.
SCORTA A CLEMENTINA, APRITE UNA SOTTOSCRIZIONE, SUBITOOOOOO!
I miei 100 euro sono pronti.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.11 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Tra pochi anni, se il sistema marcio attualmente in essere non sara' ribaltato , avremo il trota ministro di qualcosa. Con questi scenari l'Italia è un paese ormai spacciato. Penso che la forleo debba mandare tutti in culo e andare a fare qualcos'altro senza rischiare la sua vita in nome di istituzioni cancerogene.

Giuseppe Maldera, Chiavari Commentatore certificato 06.01.11 14:31| 
 |
Rispondi al commento


...CLEMENTINA FORLEO...ECCO COME DEVE ESSERE UNA DONNA...OGNUNA NEL SUO RUOLO!!!...

GRAZIE DOTTORESSA PER L'INSEGNAMENTO CHE CI DA.
------------------------------------------------

PETIZIONE A FAVORE DELLA DOTT.SSA CLEMENTINA FORLEO
pubblicata da Cristina Maggioni il giorno giovedì 23 dicembre 2010

Noi sottoscrittori chiediamo – con la presente petizione – che la Commissione, ai sensi dell’art. 202 (Titolo VIII) del Regolamento del Parlamento europeo, interpelli le Autorità italiane competenti, affinché chiariscano le motivazioni poste a fondamento del provvedimento di revoca della tutela su auto non protetta, disposto nei confronti della Dott.ssa Clementina Forleo (cittadina italiana e Magistrato presso l’ufficio G.I.P. del Tribunale di Cremona).

http://www.facebook.com/note.php?note_id=476644257548&id=1653694402

anib roma Commentatore certificato 06.01.11 12:03| 
 |
Rispondi al commento

La vicenda del magistrato Clementina Forleo fotografa ancora una volta la situazione di diffusa illegalità esistente nel nostro paese.
La società degli onesti(sono ancora la maggioranza?)dovrebbe sussultare per l'indignazione e con un moto di irrefrenabile ribellione esporre al pubblico ludibrio quegli organi istituzionali che hanno emarginato e declassato un magistrato integerrimo colpevole solo per il fatto di agire tenendo sempre la schiena dritta.
Esprimo tutta la mia modesta solidarietà a Clementina Forleo.

Beppe C. Commentatore certificato 06.01.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento

In Italia guai ad essere onesti!

Giuseppe V. Commentatore certificato 06.01.11 11:01| 
 |
Rispondi al commento

C'è ancora chi vede e crede nel TG1?

corrado de michele 06.01.11 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Le scorte non devono essere solo il codazzo di alcuni politici ma vanno date a chi effettivamente ne ha bisogno.
Si alla scorta alla Forleo!

Ivano Ciotti 06.01.11 09:49| 
 |
Rispondi al commento

berlusca ha avuto un gran merito ha reso simpatici i giudici, da vecchio anarchico guardavo con sospetto i giudici in genere, dovremmo finalmente capire che il pdmeno elle ormai e' peggio del pdl. Rimedio? lotta aramata. no pasaran.

Pellerey Mario 06.01.11 09:47| 
 |
Rispondi al commento

non so cosa hai nella testa ma se credi che quelli gli diano una scorta allora 6 tutto matto, al max gli danno una scorta della mafia che la fanno sparire e poi ricomparire con tanto di foto gigante su: Chi l'ha Vista?!
il post andrebbe così intitolato:
A Clementina gli si deve una scorta!

Che siano i Cittadini onesti a prestarsi a tale compito! visto che non possiamo fidarci più di queste istituzioni.

Io mi dichiaro disponibile non so quanti altri, vedremo qui..

io me (me io), Agorà Commentatore certificato 06.01.11 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Clementina ti sono vicino.

Claudio Messora, Milano Commentatore certificato 06.01.11 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Tra le varie scorte inutili vorrei aggiungere anche quella che assiste il sindaco di albenga, che poche settimane dopo la sua elezione aveva ricevuto una pallottola PER POSTA da parte di un ignoto mitomane (probabilmente lo stesso che qualche anno fa l'aveva mandata al Vescovo, che aveva rifiutato la scorta propostagli dalla Prefettura).
Basta privilegi! La scorta solo a chi è effettivamente sotto il mirino della criminalità o del terrorismo!

Marco Pesce 06.01.11 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Mi sento male.

Gianni Piano, Orta Nova Commentatore certificato 05.01.11 23:54| 
 |
Rispondi al commento

veramente se non ricordo male è stata lei a rifiutarla.... le minacce provengono dai palazzi e non dalla piazza.

marco lucidi 05.01.11 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra di aver letto che la villa era affittata ad un imprenditore e che anche l'azienda di quell'imprenditore è stata bruciata la stessa notte.
bisogna fare attenzione alle notizie che si danno perchè omettendo qualche particolare il risultato e le deduzioni che si possono fare cambiano completamente.

aldo velardi 05.01.11 22:47| 
 |
Rispondi al commento

subito la scorta alla forleo e toglierla ai parassiti di stato...

cristian 05.01.11 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Stima e vicinanza al Giudice Forleo anche in questa occasione e continuo a sperare che, se c'è un giudice a Berlino, le venga restituito il suo status, per restituirle anche la serenità ci vorrebbe una partecipazione di popolo che non la faccia sentire sola.
maggio levati

maggio levati 05.01.11 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito ! Quando qualcuno in questo paese vuol fare il suo dovere e farlo bene viene sicuramente emarginato !! Opure eliminato ! Del resto con un "governo" di mafiosi e delinquenti ci si può aspettare di meglio ? A volte provo VERAMENTE vergogna ad essere italiano

GIANFRANCO COMETTO 05.01.11 20:47| 
 |
Rispondi al commento

W Clementina.

gennaro fu 05.01.11 20:43| 
 |
Rispondi al commento

PAPI HA 400 UOMINI CHE GLI FANNO LA SCORTA E'

INDAGATO DA MEZZE PROCURE ITALIANE.

VERGOGRATEVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

alessandro esposito 05.01.11 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo i numerosissimi links di italiaterranostra di Gianni Lannes che parlavano delle vicende di Clementina sono scomparsi anche grazie al continuo attacco degli hacker, ma se proprio volete capire qualche cosa, ho trovato questo:
http://www.notiziegenova.altervista.org/index.php/te-lo-nasondono/1691-ecco-come-nellufficio-della-finocchiaro-si-decise-di-far-fuori-clementina-forleo

..e salutatemi la "grande giornalista" Concita De Gregorio....


Mi associo in toto: RIDATE LA SCORTA A CLEMENTINA FOLREO, bastardi mafiosi!!

guido maria nicolodi 05.01.11 20:21| 
 |
Rispondi al commento

assegnano la scorta e alle volte non serve nemmeno..ricordiamoci Falcone e Borsellino..poi dopo qualche anno ci dicono che qualche personaggio delle istituzioni repubblicane,non firmò il 416 Bis..tutto secretato...non dobbiamo sapere nulla...
Il peggio attentato ad una "democrazia" è quello di avere il "Segreto di Stato" su fatti che riguardano eventi già accaduti.
In una Democrazia NORMALE, il "segreto" si pone prima che un evento si verifichi e non dopo!!!
e solo per ragioni di sicurezza Nazionale e cioè, quando esiste un pericolo o una minaccia imminente grave.
Viceversa abbiamo il "diritto di sapere" le cose senza se e senza ma!!oppure in alternativa prendere visione dei documenti, come qualsiasi atto pubblico....

roby f., Livorno Commentatore certificato 05.01.11 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'amica dei terroristi?

Lucio Domizio (enobarbo) Commentatore certificato 05.01.11 18:45| 
 |
Rispondi al commento

ridate la scorta alla Forleo!!

Ilaria Arri 05.01.11 18:24| 
 |
Rispondi al commento

io AMO questa donna.

soprattutto dopo la famosa sentenza per i due tunisini.
quella sentenza era un bagliore di luce nella oscurità della retorica dei regimi "democratici".
regimi che provvidero ad annullarla istantaneamente.
vigliacchi ipocriti.

si è messa di traverso al sistema, la FORLEO con quella sentenza. e il sistema non le darà mai più nessuna scorta purtroppo.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 05.01.11 18:14| 
 |
Rispondi al commento

forse c'e un modo per salvare la forleo .....una raccolta di firme in rete se arriamo a 500.000 o un milione forse qualcosa si muove .....speriamo bene, cominciamo dal basso a difendere la democrazia.

stefano 05.01.11 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Lo stato l'ha scaricata,lasciata sola!!!Io non credo che le daranno la scorta.In Italia i magistrati coraggiosi li lasciano soli.In Italia le teste più inutili come E.Fede, Belpietro con i falsi attentati sono super protette.Che vergogna!!!

Michele di Tondo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.01.11 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Ridate la scorta a Clementina Forleo ! E piuttosto toglietela a l'emilio fido e al fido Belprietro !


miky

Ranieri M., Bari Commentatore certificato 05.01.11 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Siete sicuri di quello che dite?
Il tg 1 non ne ha parlato...

gianni f., varallo s. Commentatore certificato 05.01.11 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo stato la scaricata,lasciata sola!!!Io non credo che le daranno la scorta.In Italia i magistrati coraggiosi li lasciano soli.In Italia le teste più inutili come E.Fede, Belpietro con i falsi attentati sono super protette.Che vergogna!!!

Michele di Tondo 05.01.11 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Quando in un Paese si temono i giudici onesti non ci sono speranze.E' vergognoso che una persona come la Forleo stia senza scorta e le puttane elette in parlamento vengono scortate, forse per paura che i papponi le riportino sui marciapiedi. W L'Italia Patria di mafiosi, ladri e puttane!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 05.01.11 17:53| 
 |
Rispondi al commento

È evidente che Clementina Forleo dà fastidio a troppe persone. L'unico modo per lei per ricevere una scorta, è diventare un politico. Comunque anche se lei avesse la scorta, non sarebbe mai protetta al 100%, perché a quanto pare questi vili attentatori non hanno scrupoli. Insomma, io spero molto che si arrivi ad arrestare i mandanti di questi atti ignobili contro di lei.

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 05.01.11 17:38| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
QUESTI EMERITI I...I SI DECIDONO A DARGLI LA SCORTA,OPPURE VOGLIONO LA GUERRA CON I CITTADINI CHE VOGLIONO LA LEGALITA' NEL NOSTRO PAESE,COME I MAGISTRATI COME LA FORLEO E COME NOI CITTADINI ITALIANI
ALVISE

alvise fossa 05.01.11 17:16| 
 |
Rispondi al commento

non è possibile qualcosa si deve fare non
va lasciata sola.
è e rimane una persona degna di essere tale
non facciamo cadere nel vuoto questo appello.

claudio galletti Commentatore certificato 05.01.11 17:13| 
 |
Rispondi al commento

harry haller dai non esagerare . dire che costanzo e' una testa di ..... non e' corretto. il primo si pero' costanzo no. costanzo ha subito un attentato e per un errore degli attentatori e' vivo. dai su con la vita che tra un po la UE viene a riscattarci dalla bancarotta

antonio venere, sevilla Commentatore certificato 05.01.11 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

meno male che in italia dicono che c' e' democrazia, altrimenti.......

antonio venere, sevilla Commentatore certificato 05.01.11 16:54| 
 |
Rispondi al commento

poi dicono che il potere della cosidette toghe rosse non esiste io questo giudice la ammiravo prima e continuo ad ammirarla + di prima e se gli dovesse succedere qualcosa chi gli ha tolto la scorta ne sarà responsabile

danieleburrafato 05.01.11 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Sono incazzato nero; è evidente, caxxo, che la Forleo DEVE essere protetta: ma possibile che in questo Paese di merda si scortino inutili teste di cazzo (Fede, Costanzo per es.) e si lascino soli i magistrati in prima linea, le testimoni di fatti di mafia???

harry haller Commentatore certificato 05.01.11 16:39| 
 |
Rispondi al commento

SONO D'ACCORDO PER RIDARE LA SCORTA ALLA DOTTORESSA FORLEO,LA QUALE E'STATA SEMPRE IN PRIMA LINEA A MILANO.CARLO POCHY RIANO' SEGRETARIO GENERALE POLITICO DELLA C.I.L.CONFEDERAZIONE INTERCATEGORIALE LAVORATORI

CARLO POCHY RIANO' 05.01.11 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Clementina, vieni nel Movimento 5 Stelle!!!
NOI ti vogliamo BENE!!
vieni, e potrai fare ugualmente del bene all'Italia!

Paolo R., Padova Commentatore certificato 05.01.11 16:19| 
 |
Rispondi al commento

L'INTERVISTA
"Minacce e manomissioni
e sono sempre senza scorta"
Parla Clementina Forleo, ora gip a Cremona: "Mi auguro si faccia chiarezza, e non solo su questo episodio ma su tutta una catena di strani avvenimenti".
di ROBERTO LEONE

"Mi auguro si faccia chiarezza. Non solo su questo episodio, ma su tutta una catena di strani avvenimenti a cominciare dal mio incidente del 2009 sulla Cremona-Milano". La voce di Clementina Forleo non tradisce emozioni, né paura. Il giudice in servizio a Cremona dopo il trasferimento forzato dall'ufficio gip di Milano è in vacanza in Puglia a Francavilla Fontana, suo paese natale, dove si trova la masseria che la notte scorsa è stata incendiata. Un attentato, dicono gli inquirenti, un incendio doloso sul quale indaga la procura di Brindisi.

Che idea si è fatta, giudice Forleo?
"Sono stata in procura propro questa mattina. Spero che si riesca a capire che cosa è sucesso".

La masseria è stata affittata ad un imprenditore di Manduria?
"Sì, una persona che non ha mai avuto problemi di nessun genere...".

continua:

http://bari.repubblica.it/cronaca/2011/01/05/news/minacce_e_manomissioni_e_sono_sempre_senza_scorta-10877409/?ref=HREC1-3

manuela bellandi Commentatore certificato 05.01.11 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Chi processerà il CSM?

giorgio peruffo 05.01.11 15:33| 
 |
Rispondi al commento

PURTROPPO IN QUESTO PAESE CHI DA FASTIDIO ALLE CUPOLE POLITICHE FA UNA BRUTTA FINE.

CARA CLEMENTINA, O TI BUTTI IN POLITICA O EMIGRI.
IO OPTEREI PER LA SECONDA.
OPPURE AGGREGATI A DI PIETRO E DE MAGISTRIS.

QUI L'ARIA SI E' FATTA IRRESPIRABILE.

Giuliano C., scassacazzaia Commentatore certificato 05.01.11 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Mi domando cosa si possa fare, civilmente, affinche' la dott.ssa Forleo riabbia la sua scorta. Probabilmente Maroni deve togliersi le cimici di torno e non ha tempo per occuparsi di lei.
Dovremmo essere tutti noi la sua scorta, cosi' come dovremmo farla a tutti i magistrati che rischiano la propria vita. Purtroppo e' un'utopia finche' avremo questi esseri al governo ed anch col pd le cose non cambierebbero; abbiamo una banca ha lasciato il segno. Avanti col Movimento 5 Stelle

Elle. Esse 05.01.11 15:30| 
 |
Rispondi al commento

SI, E TOGLIETELA IMMEDIATAMENTE, SE ANCORA NON LO AVETE FATTO, A BELPIETRO !!

emiliana carifi 05.01.11 15:25| 
 |
Rispondi al commento

e togliamola a tutti i politici comprese le macchine blu

PierFilippo Obber, Vicenza Commentatore certificato 05.01.11 15:24| 
 |
Rispondi al commento

che aspettano?...aaah si forse che per caso fortuito vada a miglior vita...RISOLTO

marco frattini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.01.11 15:19| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori