Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Littizzetto e la Mooncup


Luciana_Littizzetto.jpg
"Vorrei far presente che la signora LUCIANA LITIZZETTO, ieri sera, nella trasmissione di Fazio, ha sputtanato con molta leggerezza la cosidetta MOONCUP. Ora, io sono un uomo, non uso l'oggetto in questione, ma la mia compagna sì, e con molta soddisfazione e semplicità. Non dico che sarà così per tutte le donne, ma quelle che riescono ad usarla al posto degli assorbenti fanno un favore a loro stesse e all'ambiente. Ridicolizzare un oggetto che, a mio parere, ha solo aspetti positivi e che NESSUNO obbliga, ovviamente, ad usare, fa parte dei mezzucci che la signora Litizzetto deve PER FORZA usare per fare il suo numero comico alla TV: ogni argomento è buono per fare il siparietto finto-trasgressivo sul tema ORGANI GENITALI, anche le mestruazioni, anche strumenti utili per le donne che possono (e vogliono) usarli. Ricordo, tra l'altro, che gli assorbenti femminili, come i pannolini per bambini, sono alcuni dei rifiuti più devastanti per l'ambiente, e che, oltretutto, gli assorbenti vengono processati chimicamente per essere sbiancati, con prodotti non esattamente benefici per la salute della donna.
Ps: non sono una persona depressa, solo che mi fanno ridere quelli che fanno battute intelligenti, non quelli che parlano sempre di farfallina, pisello, culo e cacca. Quelli sono i bambini, cara Litizzetto." Michele P., Bassano del Grappa

28 Feb 2011, 22:30 | Scrivi | Commenti (336) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Cio' che mi spiace di piu' e' vedere che le donne diventano capro espiatorio dell'inquinamento..quante cose inquinano?e poi lo sapete che esistono gi assorbenti NON SBIANCATI e BIODEGRADABILI oppure anche quelli LAVABILI?io sono ecologista,ma Grillo e tutti gli uomini che criticano cio' che non sanno,mi danno i nervi..non parlate sul corpo delle donne,e donne,per favore,difendiamoci da questi attacchi maschilisti..a quelle che usano la mooncup chiederei:sicure che alla lunga non possa darvi infezione?io non mi fiderei

Maria Rossi 27.02.13 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi aggrego alle donne che usano la coppetta mestruale (non esiste solo la mooncup, ne esistono di tantissime marche e modelli!) per dare anche la mia testimonianza di quanto è comoda e gratificante l'esperienza di non dover preoccuparsi del ciclo! Niente odori sgradevoli, niente panico da mancanza di assorbenti all'ultimo momento (visto che in media una coppetta la si può utilizzare per una decina d'anni), niente fastidiosi fagotti tra le gambe e timore di macchiarsi. Ci si può andare al mare e a fare sport.Inoltre risolve moltissimi problemi di allergie ai materiali con cui sono fatti gli assorbenti esterni e spesso anche quelli legati a infezioni come, per esempio, la candida! In altri paesi della comunità europea sono molto più usati che nel nostro (vedi Germania e Inghilterra), in Italia nemmeno le farmaciste a volte sanno cos'è! Forse è il caso che cominciamo a svegliarci anche su questo argomento!!

Silvia Canal 05.10.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Michele P , leggo commenti da parte di amici che lamentano che non abbiamo niente da fare se commentiamo pure la Littizzeto !! Per favore non scrivere piu boiate del genere sul blig del movimento . O ieri c'era Crozza , qualcosa da dirgli ?

danilo m., bologna Commentatore certificato 26.09.12 13:22| 
 |
Rispondi al commento

sono arrivata molto tardi a commentare questo articolo, perché cercavo maggiori informazioni riguardo alla mooncup e sono capitata qui praticamente per caso.
uomini: ma che accidenti ne sapete voi di quanto può essere comodo o no un assorbente? vi basate sulle opinioni di vostra moglie, e quindi? questo vi dà il diritto di prendervela con qualcuno in questo modo? solo perhé la littizzetto ha detto che la mooncup non è comoda? ma vi rendete conto?
neanche avesse detto "chiudete i cani in un sacco e picchiateli!"
oltretutto, e chissà che con questo qualche maschietto arrivi non dico a capire, ma almeno imparare a tapparsi la bocca, le mestruazioni sono scomode. punto. hai mal di pancia, le balle girate, dolori in ogni dove, sindrome premestruale, in casi estremi si ha la febbre e si è costrette a letto. addirittura certe svengono! e sei cotretta a girare con degli affari scomodissimi nelle mutande, che ti danno un senso tremendo di sporco, oppure con un tappo dentro di te, che spesso aumenta i crampi (almeno con me lo fa, e sono sicura di non essere l'unica). in più devi andare in bagno ogni tot ore per cambiarti l'assorbente, con l'alto rischio di macchie imbarazzanti. senza contare i rischi di salute che si corrono a usare il tampone, ecc. dubito molto che la mooncup sia tanto più comoda. ma per quello che riguarda me, appena posso me la prendo. tanto vale provare.
i maschi... beh, provino cosa vuol dire, e poi parlino!

Angela Carraro 17.08.12 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Io uso la moon cup da tre anni, e non ritornerei agli assorbenti nemmeno se mi pagassero!la comodità della Mooncup è assoluta!non si ha la sensazione della discesa del sangue, non si devono mettere i mutandoni, non si sente lo sfregamento degli scomodi assorbenti tra le gambe. La moon cup cambia il modo di vivere il ciclo, che non è più il momento più brutto del mese,ma si vive con tranquillità e soprattutto ci si sente pulite!rispondendo alla signora qui sotto, è ovvio che prima di cambiarsi la moon cup si devono lavare bene le mani, perchè si entra in contatto con le parti intime e delicate, cosa che si può tranquillamente fare anche in un bagno pubblico.E se proprio non c'è il lavandino, è sempre buona cosa portarsi le salviettine disinfettanti per le mani, e intime per l'igiene intima. Per sciacquarla basta un lavandino, o una bottiglietta d'acqua.Il sangue non rimane appiccicato sull'assorbente, che ricordiamolo, a contatto con l'aria attua una modifica strutturale e inizia a dare cattivo odore, mentre se rimane nel tuo corpo, è semplicemente sangue che ha un odore ferroso e stop. Ognuno è di certo libero di restare agli assorbenti, e continuare ad inquinare, e avere a contatto con la vagina sbiancanti chimici...ma criticare chi la usa, è diseducativo, e un esempio dannoso per la tutela dell'ambiente e della liberta e intelligenza delle donne. Se moltissime donne la usano, e ne sono innamorate, evidentemente queste donne, hanno superato i limiti dell'ignoranza e del tabù, evidentemnete sono donne più intelligenti.Che la signora Luciana ne abbia parlato male in tv è davvero vergognoso, perchè purtroppo è un prodotto non pubblicizzato, il cui commercio si basa solo sul passaparola, e se, per una volta, se ne parla in tv, e tra l'altro pure male...allora viviamo in un mondo di untori.
SIATE DONNE CONSAPEVOLI, E USATE LA MOONCUP

Marika Suhayma 01.08.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Allora! La Mooncup è spettacolare e ringrazio chi me l'ha fatta conoscere. Se la signora Littizzetto non l'ha provata, come dice, che cavolo ne sa? comunque per fare la pubblicità avrà preso soldi, ma io voglio pubblicizzarla perchè mi trovo benissimo e soldi non me li da nessuno!!! Credetemi è spettacolare, anch'io ero restia ma dopo averla provata non la lascio piùùùùùùùùù!!!

alessandra scultz 14.11.11 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo parlare della Littizzetto???
Ebbene facciamolo !!!
Non mi tratterò a lungo, ma una cosa ve la voglio dire.
State ATTENTI la Littizzetto è un soldato del cavaliere, e se credete veramente che è di sinistra.... ebbene voi sbagliate!!!!!!!!!!!!!
Le Littizzetto sta facendo il doppio gioco. Alle vostre spalle, grandi conoscitori delle teorie comuniste.
A proposito... se passate davanti alla casa della truffatrice, perchè non gli chiedete come mai ha ceduto i suoi "manoscritti" alla casa del cavaliere (Mondadori) e non a quella dei comunisti?
Io non ho parole, però voi continuate a credere agli asini che volano.
A proposito... arriverà il giorno in cui cadrà anche il mito Santoro (AnnoZero).
Io penso che, sotto-sotto, ci sia anche qui un accordo con il cavaliere.
Meditate gente, meditate.

Alex 13.05.11 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Così come lei critica la coppetta qui si criticano gli assorbenti come se chi li usa fosse la peggior inquinatrice di tutti i tempi... Non credo che un post, come ciò che dice la littizzetto, possa far cambiare idea così facilmente ad una che usa la coppetta o gli assorbenti... La coppetta l'ho provata e usata per un certo periodo, ma alla fine l'ho abbandonata perchè trovo più comodi gli assorbenti e non credo di essere una super inquinatrice e devastatrice dell'ambiente solo perchè uso qualche assorbente..

Carlotta Maggi 02.05.11 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente la satira della Littizzetto non mi entusiasma. Ma non è questo il punto. Premesso che ognuno può agire come crede all'interno della legge (anche se sarebbe necessaria una maggiore coscienza etica) e che quindi ognuno agisce come crede, posso solo parlare della mia esperienza.
Ho iniziato ad usare la Mooncup credo quattro o cinque anni fa senza curarmi delle battute sarcastiche delle mie amiche alle quali l'ho proposta. Prima di acquistarla mi sono informata: temevo soprattutto la Sindrome da Shock Tossico collegata agli assorbenti interni. Sembra però che il problema sia legato al tipo di materiale di questi ultimi che è fatto in modo da aumentare al massimo l'assorbenza. Questa concentrazione di liquido facilita la proliferazione di batteri. Non è questo il caso della Mooncup.
Non capisco poi il problema di quelle donne che hanno paura di dover guardare il proprio sangue mestruale, come se non lo vedessero sull'assorbente. Personalmente svuoto la coppetta nel water senza "analizzarne" il contenuto, e per lavarla basta avere sempre con sè mezza bottiglietta d'acqua nel caso non ci fosse acqua corrente. Trovo la cosa molto più igienica rispetto a quegli assorbenti di pura plastica che non fanno per niente respirare la pelle. Persino i salvaslip, così pubblicizzati per la loro igiene, sono di plastica e facilitano le infezioni. Cari uomini, visto che parlate tanto di cose che non conoscete, mettetevi un bell'assorbente per un mese, poi vedete i gioielli che fine fanno!
Il mio giudizio sulla Mooncup è quindi positivo, per la comodità, per l'ecologia, per l'igiene e la consiglio a tutte (previo parere del ginecologo per maggiore tranquillità. E se la Littizzetto ha fatto conoscere questo prodotto, che sia di destra, di sinistra o di Marte, ha fatto bene perchè ha fatto un favore alle donne e all'ambiente. E, per finire, quando ho detto alla ginecologa che usavo la Mooncup mi ha fatto pure i complimenti. Un saluto a tutti.

Elisa Orpelletti 18.04.11 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungo inoltre, in quanto utilizzatrice, che per ovviare all'inconveniente di doversi spostare e utilizzare i primitivi bagni pubblici italiani, basta semplicemente mettersi in borsetta una bottiglietta d'acqua.
Per quanto riguarda i commenti schizzinosi e schifati di diverse signore, che dire?
A me personalmente fa più schifo l'idea di stringere la mano a qualche uomo che magari è appena andato in bagno dovendo per forza di cose reggersi determinate parti anatomiche con la mano, scordandosi poi di lavarsi. Per non parlare di pratiche onanistiche.
O magari qualcuno che si è appena soffiato il naso, o scaccolato.
Ricordo anche che in tutto il mondo occidentale la percentuale di allergie e asma è in aumento, proprio a causa del fatto che siamo diventati troppo schizzinosi, e utilizziamo troppi detersivi, disinfettanti e antibiotici, portando il nostro efficiente sistema immunitario ad un progressivo deterioramento.
La mooncup si sciacqua perfettamente con l'acqua ed al termine del ciclo basta avere l'accortezza di lasciarla a bagno qualche ora con poche gocce di amuchina, asciugandola poi bene prima di riporla fino al ciclo successivo.
La mia mente ed il mio corpo preferiscono di gran lunga applicare del silicone chimicamente neutro, dal quale i residui delle sostanze prodotte dal mio proprio corpo in un processo assolutamente naturale per ogni donna vengono rimosse con acqua corrente, piuttosto che cellulosa dall'aspetto cosmeticamente e ingannevolmente candido trattata con varie porcherie chimiche cancerogene.

Susanna Maggioni 15.03.11 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo ho scoperto la Mooncup tardi, per motivi biologici (ho ormai 50 anni e quindi vanno sempre più scemando le possibilità di usarla).
Vorrei tanto averla scoperta prima.
Non solo per aiutare l'ambiente in modo concreto per le motivazioni già illustrate in altri commenti, ma perchè sono completamente sparite le frequenti irritazioni di cui soffrivo, causate senza dubbio dalle sostanze chimiche utilizzate nei prodotti in commercio.
Come già detto da altri commentatori, richiede solo una certa dimestichezza con il proprio corpo, nonchè di seguire il glorioso consiglio, RTFI, detta all'Inglese, cioè Read the Fucking Instructions.
Un'ultima nota: a farmela scoprire un uomo, l'Assessore all'Ambiente del Comune di Maserada in provincia di Treviso,già premiato in quanto comune più "riciclone" d'Italia, e già sponsor della meritevolissima manifestazione "Quattro passi per l'Ambiente", alla quale la Mooncup era stata premiata in quanto idea più innovativa.

Susanna Maggioni 15.03.11 16:48| 
 |
Rispondi al commento

io rispetto le idee di tutti , la mia è che la mooncup la uso da 8 anni e non ne farei piu a meno ad ognuno la sua idea

nadia chiara 13.03.11 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Sono un uomo e me ne scuso.
mi sento veramente tanto in colpa.

Luciana Littizzetto ha affermato che la benedetta MoonCup deve essere per forza molto scomoda.
L'affermazione è falsa, e la Luciana ha detto una cazzata. Ci vuol tanto a riconoscerlo?

Diego

Diego Invernizzi 07.03.11 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non uso né ho l'auto, sono vegetariana, faccio durare gli abiti anni e anni, non cambio cellulare e computer tutti i momenti, ma la Mooncup mi sembra una stronzata per alternative. Igienica quella roba che devi infilarti, magari in un cesso pubblico, dopo averla sciacquata alla bell'è meglio, ravanandoti con le mani sporche? Ma che schifezza...
Spero di non stringere mai la mano ad una tipa che cinque minuti prima si è sciacquata la Mooncup, zozzona schifosa... assorbenti usa e getta per sempre hanno liberato le donne come se non di più di lavatrice e pillola anticoncenzionale!


A mio parere si perde con i vostri > il senso di questo "assorbente innovativo",le cose prima di parlarne si dovrebbero provare!Non si va avanti con i secondo me,si va avanti mettendo dei commenti costruttivi,ovvero bisogna leggere i commenti delle donne che questa Mooncup la utilizzano da un po' di tempo,per poter raccogliere informazioni dettagliate ed esaudienti alle perplessità delle donne.Io direi che tentar non nuoce,io se fossi una donna almeno lo proverei,il costo non è proibitivo e se la cosa risulta comoda sicuramente avrai un risparmio incredibile sugli assorbenti.Diciamo che un pacco di assorbenti da 15 costa in media 2.50 euro,la mooncup costa invece sui 30 euro;se questa mooncup funzionasse dopo 6 ci saremmo ripagati il costo di essa risparmiando sugli assorbenti,è come un impianto fotovoltaico,hai un costo iniziale alto ma dopo il risparmio è assicurato.
Io proporrei a tutte le donne che attaccano a priori la mooncup almeno di provarlo,quanti soldi buttiamo per le cavolate?Questa potrebbe essere una opportuità di grande risparmio e dura 1 vita!
In piu' non inquina l'ambiente!!!Provatelo e fateci sapere :D


@gabra s. e sara b.

Concordo in pieno!
E ribadisco: fino a poco tempo fa, chi non utilizzava gli assorbenti interni, era considerata una povera fobica-complessata. Poi si è scoperto (poi) che sono cancerogeni (per non parlare di chi è finita in ospedale etc..)

E ribadisco: a breve diventerà ostetrico il mio vicino di casa operaio metalmeccanico: l'università gli permette di saltare la frequenza obbligatoria e di andare solo alle lezioni pratiche. Un suo politico-amico gli ha già trovato il posto in ospedale. E le partorienti questo si ritrovano a fare pratica!Questo è il rispetto per le donne e i neonati!

Ergo: non si può più credere a niente in Italia. Una classe medica che fa schifo, schifo al quadrato quando si tratta di medicina per le donne. Non chiedeteci più di fidarci di un branco di misognini incapaci e arroganti.

Questo post è l'ennesima prova dell'italica misoginia. La Litizzetto non è una escort, ma si è trovato il modo di attaccarla e insultarla comunque perché donna, che spesso sfotte i maschi (questo il motivo dell'attacco). Come comica non aveva nemmeno il dovere di parlare del lato ecologico di questo articolo. Era libera di criticarlo e basta. Maschietti: siete malati di odio contro le donne, andate in miniera e stateci alla larga.
NESSUN PRESIDIO MEDICO MASCHILE SUL CORPO DELLE DONNE

E sto cazzo'e muncup ficcatevelo su per il culo!
Che di anti-ecologico ci son piuttosto le vostre bambole gonfiabili di gomma, che rispecchiano il rispetto che avete per noi.

Andate Affa 03.03.11 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Uso la mooncup da due anni e anche se all'inizio non ero sicura della sua reale efficienza e comodità ho dovuto ricredermi, quei terribili cinque giorni sono diventati un po' più sopportabili! Niente irritazioni, niente macchie ed evito di buttare decine e decine di assorbenti ogni mese.. Finalmente un po' di pubblicità anche in tv, e se ha suscitato la curiosità di qualcuno ben venga!

Francesca 03.03.11 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo. La Littizzetto ha "ironizzato" sull'argomento presentandolo al pubblico e alle tante donne, come me, che non lo conoscevano. Non ha ridicolizzato nè l'idea nè chi lo usa. Anzi, nel mio caso ha suscitato la curiosità e probabilmente acquisterò la mooncup.

rita m. 03.03.11 09:39| 
 |
Rispondi al commento

aiuto!!!
ma la satira, la comicita', che fine faranno?!?!?!gia' non si puo' parlare di politica, ora neanche di assorbenti e mooncup...
Luciana ha fatto una battuta, dicesi battuta una cosa scherzosa che si dice per far ridere alcune persone.se non fa ridere, uno e' libero di cambiare canale.
inoltre le ha fatto anche parecchia pubblicita', molti non sapevano neanche cosa fosse, e magari c'e' qualcuno che, andando sul sito per informarsi, l'ha anche comprata.
quindi semmai la Littizzetto ha anche aiutato.
inoltre, non accetto commenti sulla comodita' o meno di un oggetto per donne da un uomo.ma che cavolo ne sa?!?!?!?! di cosa e' comodo o meno per le donne in quei giorni?
poi parliamoci chiaro, lo trovate igienico? semplicemnete sciacquare un oggetto che e' stato in vagina sporco di sangue (scusate la franchezza ma e' cosi') con un po' d'acqua, e poi rimetterselo? ma che schifo.
magari in un bagno pubblico anche sporco magari.
poi credo anch'io che la scomodita' a cui si riferiva Luciana e' relativa al fatto che quando si e' in giro, non si ha la comodita' di un bagno pulito a disposizione con un rubinetto interno in cui sciacquare la mooncup, in cui fare questa operazione in tutta tranquillita' e a proprio agio. non possiamo stare segregate 5 giorni al mese.
poi ripero, io non lo trovo igienico, rimettersi una cosa semplicemente sciacquata.
assurdo prendersela per qualche battuta su un oggetto effettivamente un po' strano. sicuramente chi lo usa e ci ha preso la mano, ormai lo considera normale, ma chi non l'ha mai usato, concedeteci qualche perplessita'...

valentina bernardi 03.03.11 09:29| 
 |
Rispondi al commento

LA F.GA E' MIA E ME LA GESTISCO IO.
e' un aggeggio con dimensioni enormi, doloroso e scomodo sia da mettere che da togliere.
un perfetto delirio.
il cotone utilizzato per gli assorbenti è anch'esso biodegradabile.
LE DONNE SONO TORMENTATE DA MILLENNI SU QUESTIONI VAGINALI CHE NON DOVREBBERO RIGUARDARE NE' I MASCHI NE' I PRETI. e BASTA! CHE NON CI ROMPESSERO PIU' I C.....NI SU QUESTIONI A LORO totalmente ESTRANEE E CHE SI FICCASSERO PURE LA "TAZZA di LUNA" SU PER IL LORO BUCO DI C..LO."

gabra s. 03.03.11 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io come donna ho fatto la mia scelta e ho usato la mooncup: è una scelta personale che ognuno deve fare liberamente, come dici tu Beppe. Pertanto non capisco perché chi la usa debba essere ridicolizzato come se indossasse uno strumento di tortura medioevale e sessista, come ha fatto la LItizzetto con l'espediente di parlare di sesso in uno sketch, nè chi ha deciso di usare gli assorbenti debba temere che chi, come me, usa la mooncup voglia incolparla di inquinare l'ambiente.
Il mondo ci mette davanti delle scelte, ognuno segue quella che più si adegua alla propria personalità senza criticare.

stefania nevosi 02.03.11 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Se ho capito bene ....? non credo proprio sia comoda ! Non credo si possa fare la guerra a Luciana per la satira! Non credo vi sia solo questa soluzione! Non credo che vi siano solo imbecilli che che criticano per il gusto di farlo! Io credo che invece di fare della satira e dei suoi esecutori una ragione di discussione e critica si debba riflettere un po più seriamente,insomma che palle, anche il preservativo, o il sapone per il sedere inquina ma voi avete soluzioni migliori? Be impegnatevi un po, ridete di voi quando vi lavate, e pensate a quanto siete ridicoli a sprecare tutta quell' h2o,il cane si lecca,ma non ne potete fare a meno,e non vi potete leccare, a meno che il povero cervellino che alberga nel Vs corpo abbia un idea meravigliosa o rida di se stesso!

BARBERIS GILETTI DIEGO 02.03.11 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno, pur essendo un uomo, butto decine di assorbenti non usati nella spazzatura, così, per il piacere di sprecare e inquinare alla grande.

Poi, prima di mettermi a lavorare da casa, prendo il SUV e faccio almeno 50 km, fermandomi anche davanti ai semafori verdi, per il gusto di sgasare per bene, meglio ancora se in faccia a mamme con passeggino, che se si azzardano ad avvicinarsi alle strisce, li spiano. Mi sono anche fatto montare il mirino come quello degli F16 sul parabrezza, in modo da essere sicuro di beccare tutti i merdosi ambientalisti in bici che ci sono in giro. E' uno sballo e anche un favore all'umanità, che certa gente se non è in giro a scassare il cazzo per strada, sta a fracassare i coglioni in giro per Internet. Con i loro feticci ideologici, la loro pretesa di aver ragione, la loro incapacità di ascoltare, non dico le ragioni, ma almeno i dubbi degli altri.

Detto questo, ovviamente scherzavo, ma sicuramente ci sarà qualcuno, troppo impegnato a salvare il mondo per farsi una risata ogni tanto, che alzerà il ditino indice e mi prenderà sul serio.

Seriamente, invece, dubito che questo tappo per la patonza funzioni così bene e/o per così tante donne, sia per via di quello che ho letto qui, sia perché sennò avrebbe già un suo mercato significativo, cosa che non mi pare che sia. Ma ovviamente parlare di equilibrio di mercato a certa gente ottusa, pecorona tanto quanto sono pecoroni i conformisti consumisti da cui pensano di distinguersi, non serve ad altro che a farsi rispondere che il potere mi ha fottuto il cervello.

Pazienza, mi accontento di avercene uno, ancorché fottuto, e di avere la voglia di usarlo.

Beota 02.03.11 19:44| 
 |
Rispondi al commento

quoto.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.03.11 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono andata a rileggermi i commenti di chi la usa (qui e altrove).

Ricapitolando:

- la mooncup è CONFORTEVOLE. Una volta inserita correttamente non si sente. Ci si dimentica di averla addosso e sta perfettamente ferma al suo posto.
(esperienza rivoluzionaria per chi ha sempre usato gli ass. esterni ma non per chi ha sempre usato correttamente i tamponi)

- l'uso della mooncup prevede di avere un bidet in prossimità del WC in cui risciacquarla.
Cosa rarissima nei bagni pubblici.
Quindi occorre portarsi in gabinetto una bottiglia d'acqua per fare questa operazione.

- per estrarre la mooncup non basta semplicemente tirare il gambo (come si fa con il cordino dei tamponi).
Occorre contrastare l'effetto ventosa che la tiene ferma al suo posto, quindi è necessario "andare a prenderla" stringendola alla base e ruotandola, in modo che si stacchi dalle pareti della vagina.

Premesso ciò:
indossata sarà pure confortevole ma
"COMODA" vuol dire un'altra cosa.

Significa "gestibile" senza dover giocare alle speleologhe equilibriste su un gabinetto pubblico...

Silvia 02.03.11 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Letizzettooo

Quella che prostituisce le compagnie telefoniche...

Io ho smesso col cellulare perchè fai pena.

Beteljuce Siam, Patong Commentatore certificato 02.03.11 08:21| 
 |
Rispondi al commento

...quasi 300 commenti x stè cagate !!!!!........

tina ghigliot 02.03.11 07:27| 
 |
Rispondi al commento

IO AMO ENTRAMBE MOONCUP E LITIZZETTO.Entrambe rendono sopportabili delle cose fastidiose.Perchè tutti questi uomini che si scaldano? mancate proprio di senso dell'umorismo! Se ci pensate bene con la vasectomia si risparmierebbero miliardi di preservativi inquinanti! cosa ne dite ragazze? Scherzo ovviamente. Comunque la Lucy non l'ha mai provata perchè il gambo non era tagliato ( questo gli uomini non l'hanno notato!) o se l'ha inserita così capisco che le abbia dato fastidio. Consiglio per gli uomini:orientate la vostra aggressività contro chi se la merita veramente; consiglio per le donne : leggete bene le istruzioni.

Paola Spadaro 02.03.11 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Grazie del post, non l'avevo vista 'sta settimana e mi ha fatto ridere come sempre...
Ma ripigliati e ridi un po' che ti fà bene!!!!!!!!!!!
Sfigato...

luca scaglioni 01.03.11 23:43| 
 |
Rispondi al commento

a me sembra che sul blog ormai ci siamo dati al BASTIAN-CUNTRARISMO di professione. di qualsiasi cosa si parli si trova sempre il lato negativo. ma c'è qualcosa che vada bene a lor signori?
la littizzetto non va bene perchè dice che la mooncup è scomoda? beh, sfido chiunque a tenere quell'affare nella pat*ata e dire che è comodo! non ha mica detto che non lo si deve usare. anzi, ha pure detto che è ecologico. e in più ha fatto ridere milioni di persone.
poi, cosa vogliamo dire ancora? che il format è della endemol (a ridajje) e quindi ci guadagna lo psiconano? vero. quindi il tutto sarebbe una campagna architettata da berlusconi a favore degli assorbenti?

essù, dai!
parliamo di argomenti un po' più seri!
si vince con un programma alternativo. facciamo vedere che siamo A FAVORE DI un mondo diverso, non dipingiamoci sempre come queli che sono contrari a tutto e tutti per partito preso. si finisce per non essere credibili!

tommy 01.03.11 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa trattasi di un'uomo certo Michele....
ribadisco, aggredire la Littizzetto, che sono sicuro, con il cosi detto siparietto, ha portato la questione all'attenzione di milioni di persone, seminandone la curiosità e facendo informazione, stimolandone anche del riso, "arte sublime e difficilissima", per di più fatto da un'uomo é doppiamente grottesco, se non si sapesse che é pure trevigiano, sinonimo di area vetero cattolica bigottissima, allora é preoccupante, e presuppone una difesa della Littizzetto che se sarà informata, rintuzzerà questo abbominio, ottemperato da un'amichetto di "emminence" vero?

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ancora una volta uomini che si sentono in dovere di prendere posizione rispetto al corpo della donna... ragazzi ce n'è di strada mentale da fare! D'accordo o no con l'opinione della Littizzetto, bisogna rispettarla, anche se la dice in televisione, questo è il pluralismo! Lei è una donna che da l'opinione su un articolo ad uso esclusivo delle donne... magari sentendo le sue battute che ha creato questo oggetto potrebbe anche migliorarlo, che ne sappiamo. Però basta farci dire dagli uomini quello che va meglio per noi donne! Nel caso non ve ne foste accorti, sappiamo decidere benissimo da sole!

Emilia Soru 01.03.11 23:06| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ma che discussione assurda !!!
la letizetto ha fatto un numero ironico, comico.
possibile che qualcuno si senta "toccato" da questo !?
con quello che ci stanno facendo ? e che ci hanno fatto ?
è come se uno che è al suo ultimo minuto di vita stia a pensare come giocare in borsa per guadagnarne ancora di più, invece che chiedere una "sigaretta" ...
mmah !

Gianni 01.03.11 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Arrivare da Roma, in un collegio a Possagno del Canova, ed impattare con il bigottismo vetero cattolico del trevigiano a 15anni è stato un vero e proprio trauma ed ora, che una cialtrona, di un paesino insignificante quanto bello come Bassano, abbia da obiettare sulla comicità di una torinese (cittadina) é alquanto ridicolo e purtroppo cartina tornasole, che dopo 30 anni, nulla é cambiato da quelle parti.
Invece di domandarsi, come mai e perché, non risulti cosi strano, che una comica estremamente trasgressiva, sia costretta ancora nel 2011 a fare i salti mortali, per poter parlare liberamente di certi argomenti, sesso, religione, ed anche politica, in televisione, dovendo usare metafore ancor meno che infantili, per non dover ricevere e sottostare al ricatto di tonnellate di denunce, molto al di sotto della ca.cca ed altro, riuscendo comunque a far ridere a crepapelle, questo "genio" di provincialotta si irrita, offendendosi al contrario o mamma mia alla stupidità in questo paese non c'é proprio limite.
Ma vaff....

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 22:53| 
 |
Rispondi al commento

a proposito della milionaria littizzetto.

una persona ha un talento, fa carriera, viene così pagata secondo la legge della domanda e dell'offerta, ovvero a prezzo di mercato: che altro deve fare oltre che rispettare la legge e pagare le tasse?

diventare povero?

la questione di fondo qual è? il mercato? allora eliminiamolo! facciamo una rivoluzione come in Tunisia! gli estremi ci sono, governano in Italia dei nominati, non eletti da popolo, dei vassalli del proprietario di una multinazionale dei mass-media che s'è fatta partito politico!

no? non va bene? doppia morale, come dice gene gnocchi?

allora cazzo volete?

gennaro esposito 01.03.11 22:32| 
 |
Rispondi al commento

quante balle... ecologica è ecologica, ma comoda proprio no!!! soprattutto quando non sei a casa tua e inizia a tracimare come la diga del vajont... evitiamo di dire cagate per cortesia.

Ilaria T., Milano Commentatore certificato 01.03.11 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per mha solo contributo a diffondere l'esistenza di questo sisa;per cui ironia spicciia o meno,ben venga.

ascanio frignola d'andrea di pescopagano (ascky), roma Commentatore certificato 01.03.11 22:03| 
 |
Rispondi al commento

io personalmente con la mooncup non riesco proprio ad andarci d'accordo.

ad ogni modo non credo che l'intervento della Littizzetto sia così tremendo, anzi, certamente molte donne (e molti uomini) avranno scoperto l'esistenza della mooncup prooprio domenica sera.

saranno le donne a provarla e a decidere se la vogliono usare o meno.

per quanto riguarda il tema rifiuti (ogni donna nella propria vita ne utilizza ca. 17.000), sul mercato oggi ci sono assorbenti usa e getta in cotone biologico e biodegradabile [Organyc per sempio], un'ottima alternativa per donne attente all'ambiente.

Mooncup o meno trovo sia bello che il tema della sostenibilità sia sempre più attuale, anche in prima serata.

Questa è la cosa più importante.

Un sorriso,
m.

micaela calabresi 01.03.11 21:58| 
 |
Rispondi al commento

volte come queste la "comica" ha fatto ridere solo alla mia palla destra,mentre quella sinistra, si rigirava dall'altra parte !

Che dite la brava "comica" avrebbe potuto screditare questo prodotto se fosse stato pubblicizzato in RAI? O da qualsiasi altro mezzo di rincoglionimento di massa ??

Egregissima "comica" i pannoloni di continenza che fra non molto utilizzerà, che dice saranno comodi ? Potrebbero essere ridicolizzati ? Ma sopratutto avrai il coraggio di farlo ?

miky

Ranieri M., Bari Commentatore certificato 01.03.11 21:50| 
 |
Rispondi al commento

è vero la Litizzetto pur essendo simpatica esagera un pò con c...o ecc. sembra in perenne fase anale (4-5 anni) ma riguardo alla coppetta x mestruazioni cìè di che ridere davvero, io ormai 60enne ed esonerata dal problema pensando alle passate mie abbondantissime mestruazioni ritengo che non avrei potuto usarla anche se lo scopo è salvare il mondo dall'inquinamento! e poi tolleriamo i berlusconi e company e pensiamo di aggiustare il tiro facendo gli ecologisti ad oltranza, ipocriti!!!!!!!!!!!!!!!!!

gabriella baiesi 01.03.11 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Luciana sei un mito, tutta la mia stima.

A chi non piace basta che cambi canale e si guardi il grande fratello, amici, l'isola dei famosi, i quizzettoni o quelli che vendono le pentole.

mbuto 01.03.11 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non stiamo finenso in un tutto contro tutti un pochino asfittico?

Patrizia Cadau 01.03.11 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Io alla Littizzetto non credo più da quando in radio faceva la pubblicità in cui chiedeva di dare soldi ai bambini africani demonizzando quelli che compravano "passeggini super turbo" (parole sue) ai propri figli e poi si è data alle pubblicità dei telefonini e ho detto tutto, mi ha fatto passare la voglia di ridere.

federico vitali Commentatore certificato 01.03.11 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco come sia possibile che ci sia ancora gente così permalosa e priva di umorismo... Ma soprattutto mi stupisce che con tutti i problemi che ci sono al mondo queste persone abbiano voglia e tempo da perdere per scrivere lettere contro i comici che fanno solo il loro mestiere: prendere in giro, far ridere, sdrammatizzare... che altro dire... Mah! non merita aggiungere altro.

Giacomo Innocenti 01.03.11 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra un pò esagerato!
Intanto con un pò di ironia ha fatto conoscere a milioni di italiane la moon cup, poi belin, ridere un pò no? almeno su questo!
Capisco che il momento è duro, ovunque guardo c'è qualcosa che mi fa incaz.. ma bisogna avere la forza di rimanere con i piedi per terra, ridere aiuta a farlo!
Piuttosto, stiamo concentrati su altre cose, altro che moon cup, qua ho paura sul serio per il mio di dietro..

tho86lmb 01.03.11 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Forse Grillo dovrebbe tornare a fare il comico invece di cercare ogni giorno 2 argomenti con cui prendersela. A leggere sto blog ci si deprime.

Grande Littizzetto e poveri quelli che se la prendono per della satira.

Saluti

Marco 01.03.11 20:17| 
 |
Rispondi al commento

uso la mooncup da anni e la patata ringrazia, non ho mai avuto problemi di adattamento e il periodo per abituarsi a questa cosa nuova là sotto dove di cose nuove per la prima volta ce ne sono passate tante, è solo un fatto naturale... bollare cedendo alla tentazione del facile umorismo da bar dello sport e dell'istinto schifiltoso da gallina rinsecchita al club del macramè è sintomo di pregiudizio e di vecchiaia...

evita zappadu 01.03.11 20:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Io uso la mooncup FELICEMENTE da 2 anni.
A chi è convinto che la Littizzetto abbia senso dell'umorismo, faccio presente che ha fatto cattiva pubblicità a un prodotto che vive praticamente di passaparola, che nessuno obbliga all'acquisto e di cui, quindi, non ci si può lamentare (come ci si potrebbe lamentare, per esempio, del canone rai, ma di questo non parla mai nessuno in tv eh?)
Oltretutto la comodità della mooncup può essere messa in discussione solo da chi l'ha provata, e sono sicura che la "signora" Littizzetto non ha tentato neanche una volta.
Io la prima volta, prima di usarla per il ciclo, ho fatto un po' di prove, basta un po' di pratica e il gioco è fatto.
(Per chi usa i tamponi: non mi direte che il primo l'avete infilato con tanta sicurezza!).
Ora non posso davvero fare a meno della mia coppetta. E' meraviglioso partire per qualunque viaggio e non dover riempire la valigia di tamponi e assorbenti. Sapere di non inquinare, di rispettare di più l'igiene intima (molte sono convinte che sia più igienico indossare assorbenti pieni di sangue raffermo! Mha!) e la delicatezza di quelle parti così sensibili. Inoltre una mano al portafoglio è sempre gradita: in pochi mesi ho ammortizzato il costo della mooncup, quindi immaginate i soldi risparmiati per tutta la sua durata (10 anni).
In sostanza la "satira" della Littizzetto non è affatto divertente, soprattutto se fatta in un paese dove il 99% delle persone è lobotomizzata dalla televisione e fa tutto quello che la televisione dice.
Grazie a Michele della segnalazione! Io non guardo la televisione (per ovvi motivi) e non sapevo di questo scempio...


Ma si possono pubblicare lettere insulse come quella che protesta per la parodia del mooncup?

salvatore 01.03.11 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Mai visti tanti commenti in un mini post! Quando si tratta del corpo delle donne, gran voglia di presidio para-medico da parte dei maschietti!
E che toni meravigliosi e rispettosi! (anche quelli dell'ostetrica: complimenti!)
Addirittura chi sfotte il diritto di voto alle donne! Ma andevene affa!
Ricordo ai/alle sedicenti esperti/e che in Italia hanno caldeggiato gli assorbenti interni fino a ieri l'altro, e che rispetto significa non fare dietrologia sugli altri, ma informare, senza insultare. Ergo, dare degli ignoranti a chi non la pensa allo stesso modo, non è corretto. Tantomeno paventare ombre di chissà quale pessimo rapporto col proprio corpo, su chi semplicemente fa scelte diverse e non si fida. Veramente deprimente. Sappiamo tutti che le ostetriche nemmeno fanno i concorsi per entrare in ospedale, e l'obbligo di frequenza ai corsi non viene rispettato. Ma chissà perché, quando si tratta di corpo delle donne, tutti han voce, tutti voglion dettar legge. E i sedicenti esperti in primis, non rispettano proprio le donne.
Per me vale la legge delle lenti a contatto: o monouso o niente! Non mi convincete che sterilizzare più vote (10 anni!!!) in casa un oggetto che tra l'altro causa grumi di sangue potrebbe anche otturarsi, sia igienico!
Che tristezza questo attacco a una persona per bene e spiritosa come la Litizzetto che, con o senza ironia, è liberissima di dire quello che vuole. Forse c'è tanta coda di paglia da parte degli esperti, che san bene che non ci fidiamo più di loro, e per degli ottimi motivi.
Vorrei anche ricordare che è grazie alle ostetriche e alle loro pretese di presidio se in Italia il parto si fa senza epidurale.
E grazie al cazzo!

Mache strazio 01.03.11 19:35| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si ma un po di ironia...che cavolo....la Littizzetto è adorabile.
Cavalca Temi sempre Attuali, sputtana La politica ogni 3 minuti, e qualcuno osa fare storie per una cosa del genere?

Guardiamo lo spillo e non ci accorgiamo della trave??

Marco

p.s forse il proverbio nn è cosi ahahah

Marco 01.03.11 19:29| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

OH baiocchi datevi una calmata, sprecate il vostro fiato e le vostre rimostranze del caz.o
verso chi bellamente vi prende per il c..o.
Se siete cosi esauriti da infervorarvi per ciò che dice un comico avete bisogno di uno MOLTO bravo.Mentre voi state disquisendo animatamente per come fermare il ciclo, dall'altra parte stanno preparando la vaselina.
Belli tornate sulla terra.

MarcoMasini

marco masini 01.03.11 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma prenderla con ironia no?

Senza considerare che questo è un mega spottone. Ha fatto conoscere il prodotto a milioni di donne.

Bella però l'idea del flute :)

luc mit 01.03.11 19:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Probabilmente la Litizzetto non ha saputo mettersi la mooncup correttamente, forse non l'ha neanche provata. io la uso e posso assicurare che e' comodissima, basta solo conoscere il proprio corpo ed e' una coppa che si adatta a qualsiasi donna credo, tutte le amiche che conosco che l'hanno provata l'hanno trovata comoda ed hanno iniziato ad usarla. Se una la trova scomoda e' perche' non ha capito come usarla e si lascia guidare da tabu' e preconcetti. un consiglio da donna e tutte le donne, imparate a conoscere e amare il vostro corpo e non fatevi condizionare dai media che solo vedono nella donna una consumatrice.

Ale 01.03.11 19:14| 
 |
Rispondi al commento

ciao

caligola neroni, pistoia Commentatore certificato 01.03.11 19:10| 
 |
Rispondi al commento

E vuoi scommettere che se la prossima volta parla di vibratori, l'unione italiana "vibrazionisti" si ribella dicendo che sono puliti, sterilizzabili, comodi e con forme adattabili ad ogni orifizio possibile?
Ma insomma, vogliamo accettare che si sta parlando di una persona di spettacolo che fa la comica di professione e non di uno scienziato o di un ginecologo affermato che è intervenuto da Fazio per parlare dei fattori positivi o negativi di 'sta coppetta dei miracoli?
Ed è riuscita perfettamente nel suo intento di fare audiens se oggi siamo tutti qui a parlarne, nel bene o nel male!

Daniela 01.03.11 18:58| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

la Letizzetto un paio di mesi su Deejay fa aveva parlato anche di un tipo di assorbenti che aveva provato, scandendone bene il nome e descrivendone la famosa pubblicità che in quel momento passava quasi a rotazione continua...per cui non è nuova a queste cose al limite tra una chiacchierata informale e quello che potrebbe sembrare pubblicità.

Volesse provare questa coppetta, le consiglierei di mettersela in bocca in modo da non lasciare fuoriuscire tutte le banalità cui ci ha abituato negli ultimi anni.

Poi estrarre, svuotare, sterilizzare.

Rita Principe () Commentatore certificato 01.03.11 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente trovo che questa sia un'esagerazione: non ha offeso la Mooncup, l'ha semplicemente commentata a modo suo (ironicamente) e anche pubblicizzata, sottolineando che per lei e' scomoda. Poi ogni donna usera' cio' che le pare...

Enrico Negossi 01.03.11 18:35| 
 |
Rispondi al commento

eeeehhh mamma mia!!!!!!! se ti offendeva la mamma che facevi?! noiosoooooooooo! non fare della retorica strumentalizzando la difesa dell'ambiente! era comicità fine a sè stessa, tra l'altro ha pure riconosciuto il vantaggio del basso impatto ambientale...rilassati!

fc 01.03.11 18:01| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Cristo, ma la vogliamo rispettare l'opinione di una donna su come gestire il suo ciclo? Ha detto che è scomodo, e allora? Se serve il contraddittorio anche sulla MoonCup perchè l'intervento non l'hai lasciato scrivere alla tua compagna che sicuramente sa meglio di te se è comodo o scomodo. So che sono un uomo e che NON È LA STESSA COSA, ma ci sono persone (per esempio) che trovano il dolcevita comodissimo e lo indosserebbero pure d'estate, io invece lo detesto perchè mi sento soffocare come con qualsiasi cosa che mi stringa anche lievemente il collo, persino le cravatte e ogni giorno maledico quel cane che ha inventato le cravatte e il dolcevita (soprattutto quello delle fottute cravatte del cazzo). Rispettiamo la soggettività degli individui, non è che ogni cosa vada bene per tutti. Tra l'altro sono certo che ci sono donne che si sono incuriosite e che magari la proveranno.
Cos'è, la MoonCup è esente da critiche? Ti hanno toccato un mito? C'hai il mito della MoonCup? Cioè renditi conto cazzo, ma per piacere va.

Lorenzo N., Milano Commentatore certificato 01.03.11 17:55| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

anche la mia ragazza e molte mie amiche la usano con piena soddisfazione.
condivido che sputtanare una cosa nuova che fa bene all'ambiente è da stupidi soprattutto per una come la litizzetto che mi sembra ci teng a queste cose. peccato.

wilmer pasello, padova Commentatore certificato 01.03.11 17:51| 
 |
Rispondi al commento

effettivamente se non era per la tripizzetto non avrei saputo che esisteva la coppetta in questione,ora non sono donna quindi non ho idea se possa funzionare o se è scomoda ocosa , però devo dire che era una satira semplice semplice ,condannarla va anche bene ,ma la luciana si è sempre distinta per una sana obbiettività ,si potrebbe anche concedergli il beneficio del dubbio.

panino.A. 01.03.11 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Sbiancati??? mi sa che non sai molto a riguardo, io lavoravo in un'azienda che produce quel tipo di tessuti per pannolini ed assorbenti e ti assicuro che il prodotto esce già del colore giusto senza nessun altro trattamento particolare, l'unica aggiunta è un bagno in una sostanza per renderlo assorbente da un lato solo, ma non è tossica per niente. Poi per carità sono tessuti prodotti con polimeri plastici e quindi sicuramente dannosi per l'ambiente e difficilmente smaltibili. Ma se non sai, non attaccare cose a casaccio, soprattutto quando è satira.

matteo bianchi 01.03.11 17:45| 
 |
Rispondi al commento

VIVA LA FIGA!!! (con o senza mestruazioni).
.....prendetela con ironia, lungi da me l'idea di fare battute sulle donne....mica sono il PEDONANO!!!!

piero p., roma Commentatore certificato 01.03.11 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Nessun senso dell'umorismo, eh?
Penso che la sostanza più tossica a questo mondo sia proprio l'assenza di questa qualità. Noi italiani prendiamo tutto sul serio, ci indignamo e facciamo le pulci persino alle parole dei comici.
Beppe non sai proprio più cosa scrivere su questo blog. Solo banalità. Ma chissene frega della mooncap della letizio e dei comici come te che non fanno più ridere.

Giordano Bruno Commentatore certificato 01.03.11 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Bigazzi a forza di parlar male di merendine e cibi industriali lo hanno cacciato dalla prova del cuoco.
Giustamente la Lizzetto si guarda bene dal portare in giro ditte che sponsorizzano pesantemente la tv.

andrea manciola 01.03.11 17:23| 
 |
Rispondi al commento

beh che dire... io ero una di quelle che non era a conoscenza del moon cup.. e devo ringraziare la Litizzetto per avermene parlato... ora potrò provarlo e, se non sarà devastante come dice lei, potrò anche io nel mio piccolo fare qualcos'altro per l'ambiente...

teresa dissegna 01.03.11 17:21| 
 |
Rispondi al commento

La polemica cosi accesa mi fa credere che a parlare sia uno o piu azionisti della nota marca, o comunque interessati in prima persona alla vendita di detti arnesi. Non riesco proprio a spiegarla in altro modo tutta questa acredine.

ammendola raffaele 01.03.11 17:16| 
 |
Rispondi al commento

di solito ha delle idee e opinioni che sono positive, chiare, di denuncia...
questa volta si è dimostrata ignorante...

forse sarà schiavizzata da qualche marchio produttivo/commerciale...

roberto gazzola 01.03.11 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Sono delusa dai toni accesi (per usare un eufemismo) della maggior parte dei lettori del blog:sembra di assistere ai battibecchi isterici dei politici in tv, i quali, invece di argomentare, insultano. Soprattutto mi dispiaccio per la mancanza di equilibrio nel giudizio che si rivela, nella maggioranza dei casi, manicheo. Non è con apologie ed insulti che si esprimono le opinioni, ma con le regole di una rispettosa dialettica. Lasciamo ai comici le licenze poetiche.Si può criticare negativamente senza sputare drammatiche sentenze. Volete fare politica o la guerra?

Rosanna T. 01.03.11 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Mah, sinceramente non mi sembra il caso di fare tutte queste discussioni, alla fine lo ha pubblicizzato, ha solo fatto la battuta sulla comodità, direi abbastanza naturale, chi non lo ha pensato? Avesse detto pure che era comodo si sarebbe dovuta far pagare no??????

Per il Signor Michele e chi ha deciso di rendere pubblico il suo malessere:
vivete sereni

Gabriella Digregorio 01.03.11 16:30| 
 |
Rispondi al commento

stimo la littizzetto ma..non mi sembra che ieri sera ,parlando del MOONCUP abbia messo in buona luce questa invenzione.Lo uso da 3 anni e mi trovo benissimo, chiaramente questo e' un giudizio del tutto personale,non oso pensare agli assorbenti che ho risparmiato al nostro pianeta,percio' chi ha visto la trasmissione ieri sera non credo sia rimasta incurisita di provarlo e questo e' un vero peccato......far ridere va bene...ma lanciamo i mesaggi giusti pero'...!!!!

eleonora 01.03.11 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma per favore, era solo un pezzo comico incentrato sulla fattura dell'oggetto in questione (che in effetti, a vederlo, non sembra molto comodo). Vediamo di non esagerare con questi post da Santa Inquisizione!

Obi Kenobi Commentatore certificato 01.03.11 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Condivido pienamente l'indignazione per la leggerezza con cui la signora Littizzetto ha affrontato l'argomento Mooncup, pur ritenendomi sua grande fan.
é alquanto evidente che tutte coloro che la liquidano come oggetto scomodo, che non metterebbero mai non l'hanno mai provata e dovrebbero astenersi da commenti di questo tipo.
Io la uso da mesi ormai e posso dire che è COMODISSIMA e mi ha evitato di gettare nell'ambiente non so quanti assorbenti. Tutte le donne che lo hanno provato si son trovate benissimo (ho letto centinaia di recensioni positive su siti e forum).
Detto ciò sono contenta comunque, perchè grazie alla Littizzetto almeno molte donne verranno a conoscenza di questo oggetto RIVOLUZIONARIO!

Giulia Malatesta 01.03.11 16:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ve la prendete con la Litizzetto ?

Non può esprimere la propria contrarietà ?


Nessuno si è ancora accorto che ci stiamo bevendo tutti il cervello, ma andate affanculo !


RIDICOLI

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 01.03.11 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Ma no dai è chiaro che le donne debbano fare windsurf, paracadutismo e gokart proprio in quei giorni come insegna la pubblicità 100 volte più deprimente.

carlo buozzo 01.03.11 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma via
Ora criticare la satira e le battute di Luciana è proprio il massimo.
Una delle pèoche cose piacevoli e interessanti della TV!

paolo mecarelli 01.03.11 15:58| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

infatti chi scrive questo post è un uomo...non serve dire altro

pinca pallina 01.03.11 15:57| 
 |
Rispondi al commento

ma come si fa a fare una critica del genere?
disinformazione!?!?!?
Qui qualcuno ha un po perso il senso della realta'; era un pezzo comico, ci vuole tanto a capirlo!? Non ha parlato male di quell'oggetto, anzi ne ha elogiato i pregi; ma soprattutto ne ha parlato. Quanti lo conoscevano prima?
Lei non e' un informatrice scientifica, ne ha tratto una parte comica per farne un pezzo veramente simpatico senza denigrare niente e nessuo.
Riversi questa rabbia sulle mille cose che fanno schifo in tv e lasci stare la Littizzetto.

Carlo 01.03.11 15:51| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Uomini, una volta tanto, fatevi i cazzi vostri, queste, sono robe da donne.

antonio d., carrara Commentatore certificato 01.03.11 15:50| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sul serio, mi sembra che la critica alla Littizzetto sia esagerata.
ha fatto solo una battuta mettendo in dubbio la comodità dell'oggetto sottolineando comunque che è ecologico, che molte donne si trovano bene e che l'argomento è assolutamente naturale.
Fare i permalosi su una battuta mi sembra veramente infantile.... e poi mi sembra che le risate più godute in studio siano femminili quindi cerchiamo di non essere ridicoli e di riflettere invece sui veri problemi che il ha il nostro paese

Andrea F. Commentatore certificato 01.03.11 15:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

lei ha sicuramente piu' diritto di parlarne piu' di te visto che la usa!

ed e' anche libera di dire cosa ne pensa

i talebani ecologisti devono capire che ecologia significa progettare cose che sia in sintonia con la Natura...e

sembra che le le "donne" facciano grandemente parte di quella cosa che si chiama Natura, per l'appunto

se l'invenzione del secolo non e' in sintonia con loro la colpa non e' certo di una comica
ma forse di un progettista!! non proprio geniale..

saluti

daniele testa 01.03.11 15:46| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A me quello che da più fastidio è leggere persone che parlano con convinzione assoluta come se la verità in tasca l'avessero solo loro.

Personalmente, per ovvi motivi, non so come è il Mooncup, scomodo, comodo, ma se alcune dicono è comodo e altre è scomdo è chiaro che è una questione personale, quindi ? che convinzione possono avere le sostenitrici del Mooncup ?

Io da lo spettacolo della Littizzetto ho imparato che esiste questo strumento !! Perchè ci fà battute sopra vuol dire che l'ha sconsigliato ? ha fatto più informazione lei con il suo intervento che il TG1 da quando cè minzolini.

E per ultimo la littizzetto è pagata per lavorare... e quindi è schiava del potere ?!

Gente, io sono uno dei primi a dubitare sulla buona fede e sulla libertà personale di chi frequenta il mezzo televisivo, ma dobbiamo farla finita pure noi di fare gli estremisti opposti !! un pò di razionalità ci vuole !!!! Beppe guadagna con il blog, quindi è servo del denaro ? allora demoliamolo!!! non funziona così ! trovate un equilibrio !!!

Alessandro Baroni 01.03.11 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Michele, 1 la Litizzetto fa il suo lavoro, che consiste nel dire stronzate.
2 Ha detto che può essere tutto all'infuori che comodo e io penso che abbia ragione.
3 Se non ti piace perché la guardi? ma che cazzo stai cercando?

b.pasquino 01.03.11 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei fare la difesa della Litizzetto, che si sa difendere benissimo da sola, ma trovo che non è stato colto il senso. Chiaramente il risentimento è valutato dal punto di vista del produttore che valuta l'utilizzatore finale (la donna) alla stregua di un prodotto. Peraltro credo che la Litizzetto abbia fatto una pubblicità gratuita (spero sia stata gratuita) a questo prodotto, portandolo a conoscenza ad una massa enorme di ipotetiche consumatrici che saranno curiose di verificare. L'ironia sta nel fatto che le donne vengono messe in mostra per i cattivi odori in ascensore, per i giorni che non volano, per la pelle come un'arancia, la pancia gonfia..ecc. ecc. e questo effettivamente rompe le scatole a molte compresa me. Se non avessi letto la sua replica avrei sicuramente cercato il prodotto per provarlo ma vista la sua presa di posizione poco aperta al confronto, preferisco rimanere ignorante.

Nadia Vicomandi 01.03.11 15:40| 
 |
Rispondi al commento

La Littizzetto NON HA criticato la coppetta ma le invasate
che si ostinano a dire che è comoda!
E' confortevole addosso magari, fa bene all'ambiente,
ma non è AFFATTO COMODA da svuotare senza il proprio
bidet a disposizione!
Ma cavolo, provate a immaginare di usarla vivendo fuori casa.
O di lavarvi i denti dove una pazza si è lavata la mooncup!!

Quindi chi blatera che "è comoda" o sta sempre in casa
OPPURE E' UN UOMO.

O per caso qualcuno suggerisce di confinare in casa le donne 5 giorni al mese perchè non inquinino?

TUTTO QUESTO c'era nel discorso della Littizzetto.
Ma evidentemente bisogna spiegare sempre tutto...

Silvia 01.03.11 15:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al signore che commenta l'intervento della Littizzetto e la cui moglie utilizza il MOONCUP.
Neanche a me è piaciuto moltissimo l'intervento, perchè ci sono in questo momento milioni di cose di cui parlare, anche facendo satira, che potevano risultare più interessanti.
Per altro trovo SGRADEVOLISSIMO l'intervento di un uomo che ci dice cosa come e dove devono finire le mestruazioni di sua moglie e di altre donne. E' il caso di dire che NON SONO CAZZI SUOI?

Maria Grazia Tarulli 01.03.11 15:25| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"mi fanno ridere quelli che fanno battute intelligenti, non quelli che parlano sempre di farfallina, pisello, culo e cacca."

Ecco infatti. Due minuti prima del pezzo che ha profondamente indignato il nostro amico di Bassano del Grappa...la nostra Luciana ha elencato solo alcune di una lunga serie di puxxxxate che Mario Borghezio, europarlamentare della Lega, vomita ogni volta che apre bocca.
Quindi non dica che la Littizzetto fa battutine solo su cacca, culo e altro...
Due battutine sulla mooncup devono scatenare la rivolta popolare? Ci sono ben altri problemi su...

E mi pare che non abbia messo in discussione l'ecologicità dell'oggetto ma la sua praticità e comodità...

Stefano V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 15:22| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Chi dice che la MoonCup (o qualsiasi coppetta mestruale dal momento che ne esistono una infinita'!) e' scomoda evidentemente A. non l'ha mai usata oppure B. non l'ha usata nel modo corretto. La coppetta mestruale NON SI SENTE! Chi ha provato la coppetta non e' piu' tornata indietro: vorra' dire qualcosa o no?! DONNE SVEGLIAMOCI! NON FACCIAMOCI PRENDERE PER IL CULO! La Littizzetto ha fatto disinformazione bella e buona! La Littizzetto non l'ha mai usata la MoonCup! Ed evidentemente ha le idee poco chiare anche sulla conformazione dell'apparato femminile...ma come fa a perdere e a rovesciarsi una cosa che fa effetto ventosa attorno alla cervice?! Magari prima di fare certe illazioni in tv sputtanando un prodotto (tra le altre brevettato da una donna negli anni '30...)e facendolo passare per l'ennesima minchiata inutile la Signora Littizzetto poteva informarsi meglio e provare a mettersela nella Jolanda la MoonCup visto che e' tanto emancipata!

Chiara Varricchio 01.03.11 15:17| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

La littizzetta è pagata,ricordatevelo è una finta antidi sinistra è come fazio , sono servi del potere e come tale si comportano.Questa è gente che er il danaro cambiaerebbe bandiera a secondo del vento che soffia.Io non la guardo piu quella trasmissione è come il tg di fede ne piu ne meno.
Spegnete le televisioni e andate in all'aria aperta almeno respirate libertà.
FORZA BEPPE

Salvatore Germanà 01.03.11 15:09| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Nei vari commenti non ho potuto fare a meno di notare come molte donne definiscono il MOONCUP decisamente scomodo mentre altre lo trovano insustituibile. Questo significa semplicemente che ogni donna ha una sensibilità diversa e opinioni diverse legate ad un'infinità di fattori. Se poi si parla di "parti intime" la cosa si fa ancora più complessa. Fatta questa premessa voglio far notare che la Littizzetto ha espresso un suo parere sulla comodità dell'oggetto in questione, mettendone prima in luce l'aspetto ecologico, e lo ha fatto a modo uso, ironizzandoci e scherzandoci sopra. Del resto di mestiere fa satira ed ironia ed in quella trasmissione occupa proprio uno spazio satirico quindi non mi meraviglierei più di tanto se qualche volta gli scappa qualche battuta volgare ed un po' bizzarra. Chi non gradisce può sempre cambiare canale. In ogni modo ha svolto una grande servizio pubblico parlando di un prodotto che ha incuriosito molte persone, donne e uomini, me compreso. Ci tengo a far notare, però, che mentre la Littizzetto parla di un prodotto, esprimendo un suo parere, senza insultare nessuno, Michele insulta la littizzetto di essere infantile e volgare con la sua satira. Guarda caso Michele, per muovere le sue critiche alla Littizzetto, sfrutta un Blog di un comico che della satira volgare ne ha fatto il suo mestiere e ne ha dette di tutto e di tutti (apprezzo Beppe perché sono uno che va al contenuto non fermandomi suoi modi). E' come uno che critica i ladri per aver rubato ma poi vuole condividerne il profitto. Condanna con la bocca ma approva con i fatti. Se proprio Michele vuole criticare la Littizzetto lo faccia altrove almeno per un minimo di coerenza con quanto scrive, ammesso che lo scopo del post fosse davvero quello di parlare delle bontà del Mooncup e non quello di ottenere un minimo di visibilità mediatica sfruttando qualsiasi mezzo.

Carlo R. 01.03.11 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

certo mentre stiamo assistendo all'entrata in scena di una persona come ferrara tutti, e dico TUTTI, i giorni su rai 1 in prima serata ci occupiamo della littizzetto........... questo articolo si commenta da solo. SVEGLIA!

michele becciani 01.03.11 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ma cos'è tutto questo accanimento contro la Littizzetto!? Mi sembra che qui la gente non riesca a sopportare delle battute anche su una cosa positiva.

La pubblicità fatta domenica sera mi sembra davvero un bella cosa visto che in TV nessuno ne aveva parlato. Ha elencato il fatto che sia ecologica, igenica e che sia a basso costo, contro ha detto soltanto che può risultare scomoda.

Non riesco proprio a capire questo "fanatismo", quando in realtà è soltanto satira.

Daniele Bocini 01.03.11 14:54| 
 |
Rispondi al commento

leggo che il blog rispecchia l'idiozia e l'ipocrisia italiana e italiota! ...niente di nuovo sotto il sole!

infatti la Luciana è una delle poche menti più aperte in tutto il panorama multimediale italiano!
unico handicap è che non sia una strafiga dellamadonna con la quale farci un bungabunga all'ultimo respiro...

RICORDATEVI IPOCRITI E FARISEI CHE ABBIAMO APERTO
LE PORTE DELLE TV - MASS.MEDIA A Yespica e Belen
senza che sapppiano FARE UN CAZZO (forse quello lo
sanno fare)

Grande Luciana e in culo a stronzi che la biasimano . punto!

ps.
per la "coppetta dell'olio" (Moon Cup) non esprimo
opinioni, dovrei provarla in caso di emorroidi
molto sanguinolenti!!! mica c'ho mai avuto mestruazioni!!! ah ah ah ah ah ah ah ah ah !!!!!

fanculo, va!

Antonio D (☭ lenin), Roma Commentatore certificato 01.03.11 14:53| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

L'episodio della Littizzetto secondo la mia opinione rappresenta per l'ennesima volta come la televisione sia un mezzo di comunicazione unidirezionale, d'accordo che forse avrà fatto pubblicità alla Moon Cup,ma secondo molti positiva secondo altri negativa...nessuno singolarmente nè pùò essere giudice e stabilire quale sia l'assoluta verità , purtroppo il mezzo televisivo ti costringe a subire ciò che trasmette e basta, pilotando molto spesso l'opinione di quelle persone che nn si sono ancora fatte un idea sull'argomento e che siano facilmente condizionabili, ne deriva un assenza di un vero confronto di pensieri e di esperienza tra diverse persone che invece ti permette il mezzo internet, come ad esempio stiamo facendo adesso. Dalla trasmissione dell'altra sera è passato solamente il pensiero (liberissimo e + che legittimo e condivisibile) della Littizzetto e quindi di una persona e non del resto delle donne o di chi volesse esprimere un opinione. w internet.

Daniel 01.03.11 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Il beneficio derivante dalla pubblicità fatta a questo oggetto supera ampiamente l'aspetto negativo della scomodità, sulla quale si è solo ironizzato peraltro.
In un paese di pubblicità ingannevoli, sembra che, con questo post, le capacità di critica ed osservazione abbiano sterzato improvvisamente sul surreale.

fabio martello Commentatore certificato 01.03.11 14:45| 
 |
Rispondi al commento

...cambiare canale nooooo eeehhhhh!!!???...c'è un oggettino con dei numeri scritti sopra... inventato per quelli che hanno problemi alla schiena! usalooo!...se proprio non ce la fai allora puoi scegliere di rimanere comodamente seduto nel lettino di uno psichiatra!....potrebbe essere la soluzione definitiva ai tuoi pseudo-problemi!

Gigio Topo 01.03.11 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Mamma mia che coda di paglia che hai (e che hanno tanti)... non ha mica detto non usatelo ... ha fatto solo della banalissim comicità...

andrea gerardi 01.03.11 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Tutto questo prendersi sul serio è veramente stucchevole. Questo offendersi se si viene toccati nel personale mentre la più grande indifferenza ci assale se le cose riguardano gli altri è veramente triste. E, purtroppo, è tipico di quella sinistra altezzosa e piena di boria che avvalora il quadro che ne dà il banana alla gente comune per rafforzare le sue menzogne...

Antonello Vasi 01.03.11 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Luciana, testimone insostituibile dei costumi e dei malcostumi italiani, strenua difenditrice della scuola pubblica italiana, insegnante di educazione sessuale per adulti... Luciana sei un mito!

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 01.03.11 14:33| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Vedo che non sono l'unico a cui le ragioni del successo della Litizzetto risultano incomprensibili.

Va bene che il pubblico italiano è - diciamo così - di bocca buona; ma la "comicità" così puerile, banale, ritrita (e pure volgare) della Litizzetto a me non riesce proprio a strappare nemmeno un sorriso.

Ma fin qui è questione di gusti. Diverso è il discorso quando questa presunta "comica" perennemente a corto di idee comincia a fare disinformazione. Allora è giusto reagire e denunciare il problema, con buona pace dei suoi "fan".

Max N (max/9), Brescia Commentatore certificato 01.03.11 14:19| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

La Littizzetto è una stronza post-sessantottina che conosce solo 3 cose:

1 Insultare il Papa
2 Le caccole del naso
3 Gli uomini sono tutti stronzi

Gens Giulia () Commentatore certificato 01.03.11 14:17| 
 
  • Currently 2.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

io l'ho ascoltata per sbaglio su blob e non volevo crederci! una comicità da mentecatta che oltretutto non l'ha nemmeno mai provato. io uso il mooncup, è comodissimo e sebbene non sia la cosa più comoda del mondo da indossare io vado fiera della scelta che ho fatto e della mia decisione di non produrre più rifiuti! la signora "la coop sei tu" si è data una bella zappata sui piedi. dovrebbe infilarsi nello scaffale degli assorbenti alla coop e rimanerci!

chiara morini 01.03.11 14:05| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

nulla di trasgressivo, ho visto la puntata, divertente con informazione sarcastica ...... forse l'informazione si recepisce più con le battute che con le trasmissioni scientifiche, dato che attualmente gli unici programmi che interessano il pubblico sono G.F e quella merd...ta dell'isola dei famosi ............ trascurando le vere trasmissioni Report, l'infedele, anno zero etc ...... brava la Litizzetto la tua comicità e spettacolarmente onesta ..... che il Grillo ti accompagni

fabrizio68 01.03.11 13:59| 
 |
Rispondi al commento

ma chi se ne frega della mooncup.. possibile che nessuno vede i discorsi prima della mooncup... tzè
Vi pare che un argomento del genere possa essere il fulcro (attenzione del blog)? meditate gente... meditate.
almeno passa un pò di informazione attraverso i gossip.
W il movimento5S

Luca Martini 01.03.11 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Michele P. di Bassano del Grappa
dato che sei un maschietto come me a che titolo potifichi su cosa debba o non debba essere usato da UNA DONNA ?

Riguardo al pezzo della Litizzeto direi che vale il principio "bene o male purchè se ne parli", penso che qualsiasi imprnditore farebbe carte false per avere una simile pubblicità gratis in prime time su una rete nazionale.

Ed ancora: la Litizzeto ha liberamente espresso una SUA opinione, è ancora permesso in questo paese ?

Per la redazione: questo post ve lo potevate risparmiare !

Adriano 01.03.11 13:53| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembra come molti hanno scritto una polemica sterile. su tutto si puo' scherzare e fare ironia, take it easy.

cristiano averame 01.03.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento

il problema nn è nella facilità di trovare battute cretine o infantili che facciano ridere il nostro ormai sempre meno colto popolo, il problema è DEMOGRAFICO!!!
Qaunti anni ha la Littizetto?? 40-50-60????
A casa!!!! subito!!!
dai spazio ai 30enni che tra 30 anni saranno li sommersi dai tuoi assorbenti di merda!!!!
cambiate il CDA rai con giovani, i presentatori con giovani.
IL MONDO E' NOSTRO!!!

vale & vale 01.03.11 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vabbè dai, stiamo facendo di un pezzo comico una tragedia! Soprattutto te, Beppe, che sei un comico, non ti pare eccessiva 'sta cosa? Cavolo, ha pure fatto informazione che un sacco di donne non sapevano dell'esistenza di questo prodotto e si sono informate! Caro Beppe, a questo post posso dargli solo un nome: POLEMICA STERILE...

Alessio Murana 01.03.11 13:48| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Prima di sentire la Luciana non conoscevo il prodotto, poi mi sono documentata.
Secondo me, a modo suo, ha fatto un sacco di pubblicità al prodotto.
Marta

Marta Damiani 01.03.11 13:43| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Gestisco un sito ed un forum che trattano cistite, vaginite e problemi pelvici. Tra di noi la maggior parte delle donne soffre di vestibolite vulvare, una infiammazione cronica della vulva, che crea dolori soltanto allo sfioramento degli organi genitali. Gli assorbenti (soprattutto sintetici), come i perizomi e nei casi più gravi anche gli slip normali, creano irritazioni e fastidi insopportabili. Tra queste donne molte stanno testando la Mooncup (o coppette mestruali simili, perchè esistoni anche altre marche) con risultati sorprendenti. Ritengo quindi che, al di là dell'impatto benefico sull'ambiente, i vantaggi siano apprezzabili soprattutto sulla salute genitale femminile. Non solo gli assorbenti irritano perchè non lasciano traspirare la pelle, ma anche il sangue a contatto con le mucose vulvari aumentano l'infiammazione. Quante donne hanno bruciore negli ultimi giorni mestruali? Questa coppetta evita sia il contatto dell'assorbente, che quello del sangue con la cute evitando l'infiammazione conseguente. E' vero che le donne hanno mestruazioni dalla preistoria e sono sopravvissute anche senza coppetta vaginale, tuttavia è anche vero che quelle donne non occludevano l'uscita del sangue, ma lasciavano che esso defluisse liberamente e che non ristagnasse in improvvisati tamponi di erba secca o di pellicciotti di cincillà!
Qui tutte le testimonianze:
http://cistite.info/forum/viewtopic.php?f=109&t=741&sid=cdc069bbe59edef8aaf764cc10ca170f#p14059

Piancone Rosanna 01.03.11 13:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Incomincio a chiedermi se ormai tutti quelli che fanno tv sono degli schiavi venduti venali,perchè ormai questo blog sembra sia diventato l'unico detentore della verità e dell'onestà e soprattutto l'unico capace di mettere in guardia noi poveri fessi da tutto il male che ci circonda.Io penso che la "comunicazione" sia fondamentale per arrivare a capire e a capirsi e per arrivare a più persone possibili si debba passare per le emozioni e non solo per le verità nude e crude.Non tutti hanno la forza di reggere l'onda d'urto di alcuni post di questo blog(non mi riferisco certo a questo).Ed è per queste persone che si dovrebbe provare ad usare una comunicazione che li avvicini e che li aiuti a comprendere l'importanza dela maggior parte degli argomenti che qui vengono trattati.Altrimenti saremo sempre troppo pochi per cambiare veramente le cose.

rino salvati Commentatore certificato 01.03.11 13:37| 
 |
Rispondi al commento

ma se ha fatto una pubblicità enorme al prodotto, il sito web del rivenditore italiano è stato incasinato per tutta la sera....

Francesco F. 01.03.11 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Il costo della coppetta è stimato in circa 29 euro.

Costa troppo, sicuramente per produrlo non si spenono più di 2 euro. Onore al merito ma richiedere dei prezzi più bassi no?
No, perché qui chiunque prende un brevetto poi deve far pagare gli altri col sangue... lo so che si risparmia comunque ma non approfittatene, abbassate i prezzi!

coppetta della luna, coppetta mestruale... 01.03.11 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ok, sono d'accordo che la litizzetto faccia un uso eccessivo del riferimento sessuale nei suoi "interventi", ma ormai fa parte del personaggio. Inoltre non mi sembra che dia così fastidio quando a farlo è un uomo.... detto ciò non vedo necessariamente una demonizzazione dell'oggetto in questione. semplicemente ne ha messo in luce quello che è l'unico possibile difetto, cosa che tra l'altro si evince bene come sua tesi. Detto ciò può essere una critica costruttiva... E come sappiamo qualsiasi tipo di pubblicità dev'essere ben accolta in questi casi

francesco caputo 01.03.11 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Nn avevo visto il filmato in questione e mi associo a tutti quelli che dicono facciamoci una risata....ogni tanto le polemiche non servono sono solo veleno...ridere e far satira è una cosa bellissima anche su temi come questi....ridere sui potenti è semplice a volte deve anche un Po di autocritica....grillo, mi meraviglio che condividi un intervento del genere....un saluto a tutti e ridere come diceva tiziano terzani....ciao a tutti

Matteo liberotti 01.03.11 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Sììììììì, la Littizzeto è veramente deplorevole in alcuni suoi commenti contro l'idea di un futuro diverso. E con la Mon Cup ha dimostrato la sua ignoranza e la sua pochezza. Avrebbe potuto sfruttare un'occasione d'oro , visto che a Torino ci stanno per rifilare non uno , ma quasi due inceneritori. Che respireranno anche i suoi cari figli.
Auguri!

adele silvestri 01.03.11 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Avesse parlato di chissà cosa!! Mah...
Libertà di espressione e di parola sacrosanta, ma almeno collegate il cervello prima di sparar boiate e pensate ai problemi seri!

Gianni Di Girolamo 01.03.11 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Cara Luciana,
come scrisse un Poeta :
"un bel tacer non fu mai scritto".
Evita per favore per i prossimi "comi-zi" di degradarti in una "lingua insensata" e "fiato sonoro" di cui oggi non trovo che ci sia affatto necessità....
Posso continuare a credere che tu sia una persona intelligente ?

Un saluto
MG

Marco G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 13:01| 
 |
Rispondi al commento

E ti pareva!!!! Alla fine vai a vedere che la colpa dell'inquinamento del globo è tutta di noi donne!!!! Non avevo dubbi!!! Ma del resto non poteva che essere così giusto? Perché è solo una nostra responsabilità se il mondo sta andando a puttane!!!!
Gli uomini per secoli e secoli non hanno fatto altro che raccogliere fiorellini, abbracciare le querce, dare rifugio agli scoiattoli impauriti e bagnarsi tutti insieme, come fratelli, nelle fonti cristalline insieme alle ninfe, mentre noi, sporche, odiose, perfide streghe abbiamo passato il tempo a farci la guerra, a uccidere bambini, a spargere sale sui campi, a costruire immonde fabbriche di armi, a bruciare interi paesi e a sganciare bombe nucleari sulle città!!!!
E, oltraggio degli oltraggi, con le nostre schifose mestruazioni ci ostiniamo a sporcare quel mondo che con tanta solerzia e umiltà gli uomini si affannano a ripulire!!!!

Donne di tutto il mondo: VERGOGNATEVI!!!!

Ps: io cammino a piedi, faccio la raccolta differenziata, cerco in ogni modo di ridurre il consumo di acqua e di energia, utilizzo quasi esclusivamente prodotti naturali e non inquinanti, faccio disobbedienza civile contro quel sistema balordo che gli uomini hanno costruito tenendoci sempre fuori dai giochi e, nel momento in cui avrò la certezza matematica che i danni provocati all'ambiente dai miei assorbenti sono anche lontanamente equiparabili a quelli prodotti dalle continue guerre, dagli inceneritori, dalle fabbriche, dalle industrie, dalle centrali nucleari, dalle auto, dagli aeroplani, dal petrolio, dal cemento, ecc...allora mi deciderò a utilizzare il mooncup, ma fino a quel momento...uomini, andate cordialmente a cagare!!!

Marzia Scolaro, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 12:57| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oh, sarà anche simpatica, ma io negli ultimi anni la trovo di una banalità e qualunquismo disarmante. Si vede che in termini di comici sono troppo esigente, non lo so, ma questo mi sembra che si avvicini molto allo stile dei cinepanettoni Boldi-De Sica...

Enzo 01.03.11 12:57| 
 |
Rispondi al commento

be non vi sembra di essere un po' ipocriti?? per una battuta?? se critichiamo luciana per una battuta quante volte avremmo dovuto criticare beppe?? stavolta bepi nn sono daccordo con te

christian pic 01.03.11 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sono daccordo con te. Luciana ha ridicolizzato il prodotto e leggo che tutti la difendono ora se una persona non conosceva il prodotto dopo questa pubblicità divertente ma contraria chi vuoi che lo accetti? (Premesso che Luciana piace anche a me) Mi piace sopratutto quando non parla di farfallina, pisello, culo e cacca.

giovan battista palopoli 01.03.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche io la uso...e mi trovo benissimo...sono d'accordo...grazie di averne parlato! così in tanti andranno a vedere di che si tratta...e in tanti la proveranno e si accorgeranno che funziona a meraviglia e il portafoglio e l'ambiente ringraziano!

Elisabetta N 01.03.11 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Che la Littizzetto risulti o meno simpatica (fa il suo lavoro), condivido con lei il sospetto che l'inventore sia un uomo. E, proprio come lei, mi viene il dubbio che sì...ok...decisamente ecologico TUTTAVIA sul COMODO nutro qualche dubbio.
Tra l'altro la comodità è un concetto assolutamente soggettivo: c'è chi non rinuncerebbe per nulla al mondo al perizoma, io lo trovo insopportabile. Dipende no?
Però invito i maschi a soffermarsi su un concetto che TALVOLTA (si, è ironico, lo ammetto) sfugge loro: tutto quello che coinvolge l'apparato uro-genitale rientra (talvolta impercettibilmente o inconsciamente , talvolta in modo lapalissiano e palese) nella sfera sessuale. Con questo voglio dire che forse non a tutte le donne, per quanto eco-sostenibili si sentano, piace infilarsi un oggetto ecologico nella vagina. Ci sono coinvolgimenti che voi nemmeno sospettate. Ma provate solo a pensare: se vi proponessimo di infilarvi un oggetto ecologico nel sedere per consumare meno carta igienica e meno acqua, quanti di voi penserebbero immediatamente: CAVOLO, CHE COMODO!!!

Lucia V. 01.03.11 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sapevo dell'esistenza della 'moon-cup'. Se e' cosi' efficiente come risulta dai commenti del blog di Beppe la consigliero' alla mia ragazza. Devo dire pero' che appoggio quanto detto da Michele. Possibile che per fare ironia bisogni sempre parlare di passerine, culi, piselli e pupu'...?

In ogni caso tengo a far presente che ho appreso dell'efficienza della moon-cup tramite il blog e non guardando la trasmissione di Fazio. Non credo che abbia fatto chissa' che pubblicita' indiretta.

Maurizio G., Milano Commentatore certificato 01.03.11 12:39| 
 |
Rispondi al commento

La televisione si basa sul consumismo , cioè piu si vende grazie alla pubblicità e piu si guadagna.
In questa logica utilizzare qualche cosa che produrrebbe minor consumo viene ridicolizzata in modo subdolo , ma vedo che qualcuno finalmente ha capito a che gioco si gioca.
Quando si parla di RAI che fa vero servizio pubblico grazie al canone si intende che la sua pubblicità sia formativa e non consumistica per il telespettatore.

giamps 01.03.11 12:31| 
 |
Rispondi al commento

La Littizzetto e' molto piu' intelligente di quanto lei pensa caro Michele P.
Con la sua satira ha fatto una montagna di pubblicita' al Mooncup in Italia che neanche gli spazi pubblicitari potrebbero aver fatto. Penso che nonostante il filo negativo sia riuscita a farlo conoscere a tante donne che non lo conoscevano, molte delle quali avranno la sensibilita' di informarsi su questa opzione e magari lo proveranno, poi decideranno se vale la candela. Ci vuole piu' senso dell' umorismo e meno senso della tragedia in Italia, aguzza l'intelligenza!

Barnaba Anceloti Commentatore certificato 01.03.11 12:25| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Non bisogna criticare la Litizzetto per aver fatto un pò di ironia su un argomento del genere. Personalmente non conoscevo neanche l'esistenza del MOONCUP. Ora so cos'è, e volendo posso consigliarlo a chi mi pare.
Vi pare?

Giuseppe Dibenedetto 01.03.11 12:24| 
 |
Rispondi al commento

La littizzetto è una donna in gamba e una bravissima comica...ma questo è solo il mio parere...in base a quello che ho letto e che ho visto, però, voglio solo far notare che sulla questione della mooncup mi sembra esagerato tirare fuori tanto nervosismo...io non conoscevo questa possibilità e mi sono incuriosita...in ogni caso una cosa è l'informazione, un'altra la comicità che è personale e legata alla personalità dell'attore. Credo, quindi, che sia meglio vedere e sottolineare se l'intervento ha fatto ridere oppure no, notando che anche questo è molto personale!
Concludo dicendo che l'intervento della mitica Luciana è stato su vari e diversi argomenti in cui non tutto girava su argomenti come i genitali e gli escrementi...ci vuole più serietà è vero, ma nel contesto giusto...

Chiara Ragugini 01.03.11 12:19| 
 |
Rispondi al commento

concordo. Aldilà dell'argomento in sè, la littizzetto non fa satira, al massimo è comicità ignorante alla Checco Zalone. Troppo comodo inserire le parolacce ogni mezza parola che fanno ridere solo perchè le dice una donna.
Poi ci sarebbe anche da dire che i suoi libri (abbastanza scadenti) li pubblica x Mondadori, ma non approfondiamo...


ma quanto siete grigi !

fassio fabrizio 01.03.11 12:17| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Volevo solo confermare ,come donna, che non a tutte piace introdurre gli oggetti appositi ( di qualsivoglia genere) in quel particolare periodo e, giustamente, la Sig. Litizzetto ha espresso le sue perplessità, ironicamente, su questo..mi sembra cmq che nulla tolga a chi vuole publicizzare od usufruire di suddetti oggetti ecologi che sicuramente possono essere una valida alternativa,grazie.
M.

mari dona 01.03.11 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Ammazzate quanti bacchettoni, bigotti e moralisti!!!
Se non vi piace la "volgarità" della Litizzetto cambiate canale, non siamo più negli anni 60 quando c'erano solo una rete o due; e comunque anche lì c'era la possibilità di spegnerla la tv! E poi se scrivete sul blog di Grillo dovreste essere abituati a certe volgarità, i vaffa si sprecano con lui, a me personalmente fanno ridere, non so a voi... Ma di sicuro rientrano nella comicità un po' volgare che, tra le altre cose, non esclude che vi sia dell'intelligenza di fondo...
E infine: certo che la chiamiamo per nome, si chiama così ed essendo un personaggio popolare è normale che ci sia una sorta di confidenza anche se personalmente non mi sento soggetta ad influssi televisivi di alcun tipo, non mi frega niente di sapere com'è davvero la Litizzetto, non devo andarci fuori a cena, deve semplicemente essere quello che è, un personaggio da intrattenimento. Punto e basta

Daniela 01.03.11 12:16| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sarà qualcosa al mondo che va bene per questo blog? Questo post poteva sicuramente essere risparmiato alla pubblicazione. Delusione!

Biase de mase 01.03.11 12:12| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE QUALCUNO CHE HA CORAGGIO DI CRITICARE UNO DEI TANTI PERSONAGGI CHE SIAMO COSTRETTI A SORBIRCI PER FORZA: A PARTE L'ARGOMENTO, LA LITTIZZETTO A ME NON FA RIDERE...MI SEMBRA IN QUALCHE MODO 'MALATA' A PARLARE SEMPRE DI QUELLE COSE...POVERINA..POI FA FLI SPOT PUBBLICITARI...I FILM, PAZZESCO!!!

Salvatore Sferrazza 01.03.11 12:09| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo che Beppe ne ha parlato nello spettacolo "Reset" a Trieste l'ho acquistata incuriosita. Ormai sono passati quasi 3 anni e la consiglio ad ogni mia amica.
Ora, va bene che ogni tipo di pubblicità è sempre pubblicità, però la Litizzetto dovrebbe fermarsi a riflettere prima di parlare (in generale): è evidente che non si è informata sul prodotto e l'ha voluto tira fuori solo perchè ha a che fare con l'intimità femminile.. mi è sembrata parecchio infantile come scenetta!

Sofia Cova 01.03.11 12:09| 
 |
Rispondi al commento

cavolo... non si può ridere più su nulla... ma che paese di permalosi siamo diventati???

Giuseppe Cappellini 01.03.11 12:01| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

bravo , condivido, , poi ultimamente si è messa in testa di fare vedere le gambe, fa la sexi, ironica o no , non è un bel vedere, molto ridicola. Fazio, pretino finge scandalo , Fazio , alza il tiro,

cesare beccaria Commentatore certificato 01.03.11 12:01| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Non voglio entrare in una sorta di polemica interminabile però se cominciamo a fare i giudici anche sulla satira finiamo che non ne veniamo più fuori. Luciana Littizzetto spesso affronta argomenti "femminili" e come donna può esprimere un suo parere personale a favore o a sfavore di un prodotto senza per questo condannare nessuno. Lo fa in modo satirico e scherzoso, prendendo in giro sia il prodotto, spesso originale, sia i progettisti e comunque in ogni modo ne parla. Non mi risulta che un prodotto preso di mira dalla Littizzetto abbia venduto di meno(Lavoro nel campo della pubblicità) semmai è sempre successo il contratrio o che le donne si orientino sulla spesa basandosi sulla performance di Luciana: la guardano solo per farsi due risate o almeno la stragrande maggioranza di esse. Ho pieno rispetto per chi trova scurrile il modo di fare della Littizzetto però ricordo anche che il telecomando è stato fatto apposta per cambiare canale quando qualcosa non è di proprio gradimento o non risulta all'altezza della propria intelligenza.

Carlo R. 01.03.11 11:59| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Grazie alla Littizzetto 3 milioni di persone sanno cos'e' la mooncup. Ho assistito allo spettacolo di Beppe Grillo quando l'ha presentata come un'idea innovativa e molte persone che conosco hanno detto che si trattava di qualcosa di disgustoso. Scherzandoci sopra la cara Luciana e' riuscita ad ottenere un risultato che il nostro caro Beppe a mio parere non era riuscito ad ottenere. Quell'oggetto sara' anche utile ed ecologico ma l'idea che uno se ne fa non e' molto affascinante. Caro amico di Bassano se solo 100-200 donne tra quelle che assistevano alla trasmissione adotteranno quella soluzione sara' merito di Luciana che l'ha portata in TV con la sua ironia. Nessuno prima di lei ha portato questo oggetto in TV in prima serata!

Claudio 01.03.11 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Alla fin fine ha pubblicizzato il prodotto come già detto dai commenti precedenti, ed ha espresso un commento personale su di esso, liberissima di farlo. A mio avviso non lo mette in cattiva luce ed ironizzandoci su scatena pure l'interesse.

Mirko Fiaschi, San Miniato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Signor Michele, ritengo ottimo il suo commento, ma non dimentichi che la kultura schic di sinistra accetta tutto, purchè si sia iscritti ad un qualsiasi partito antiberlusconiano! Di contro, critica ed aborre anche un semplice doppio senso, se riferito da un appartenente al resto del mondo incivile ed incolto!

Volatile pn 01.03.11 11:55| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Questo è uno dei post se non il post più stupido e campato sul nulla che ho mai letto sul blog.
Sembra quasi un articolo di un Feltri o qualcosa del genere.
Non cadiamo nel ridicolo. Siamo su un blog di un comico che di ste cose ne ha fatte...e come se ne ha fatte. Promotori della libertà di stampa e di satira e poi critichiamo la Littizetto che peraltro gli ha fatto un favore al Mooncup.
A MICHé STATT TRANQUILL e FATT NA RISATA OGNI TANTO!

Raffaele m. 01.03.11 11:54| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Pienamente d'accordo con Manuela.... Condivido il fatto che un uomo abbia pochi argomenti per parlare del suddetto.... Anche la mia compagna lo utilizza con soddisfazione ma non per questo si è sentita offesa da ciò che ha detto la Littizzetto.
L'ironia va sempre accettata come libera forma di espressione, poi si può essere o meno d'accordo ma non certo sentirsi offesi quando non la si condivide, altrimenti si da ragione a chi vorrebbe sopprimerla o limitarla.

Simone 01.03.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Sarà come dici.
Per l'intanto, ridicolizzandolo, la Littizzetto gli ha fatto pubblicità.
Non c'è solo il bianco e nero al mondo.
Vuoi vedere che dopo il suo intervento la vendita dell'attrezzetto aumenterà?
Suvvia spararci per forze nel tutti contro tutti non mi sembra uno sport da persone intelligenti.
Sarà infantile (ma che c'avete tutti contro Peter Pan???) tale satira ma lei non fa altro che il suo mestiere su di una rete che oltre quello che dice e fa non le consente.
Sarà infantile tutto ciò ma sembra non intelligente, come gia detto, il tutti contro tutti a tutti i costi ...
Ciao e mANDI.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Penso che la Littizzetto abbia detto quelle cose solo per far fare due risate, e non certamente per denigrare l'oggetto moon cup. In più penso che se una donna scegliesse di non provare mai la moon cup, solo perchè la littizzetto ha detto che non è comoda, bhè, che dire, non penso proprio che il problema risieda nelle parole della mitica Luciana, ma nell'intelligenza e nella razionalità delle utilizzatrici.
Saluti. Fabio S.

Fabio Simoni 01.03.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che la Littizzetto abbia parlato di una cosa interessante,
ovviamente dobbiamo rimetterci nel contesto, lei fa una parte comica di un
programma, quindi fa il suo show, questo è chiaro. Però almeno ne ha
parlato, perché è vero, ha ragione "manuela m., bologna"...NESSUNO ne
parla!!
La sola cosa di cui non sono d'accordo è quando dice che la Mooncup NON è
COMODA! Non è assolutamente vero...per giudicare, si deve provare! Ma cmq,
il fatto di parlarne, magari può suscitare la curiosità delle donne...e
voler provarla!
Io la RACCOMANDO!!! La uso da quasi un anno ed è un oggetto eccezionale,
comodo (Facendo molto sport, vi posso assicurare che non ho mai avuto
brutte sorprese!), ecologico ed economico! Se pensate che si può usare per
10 anni...è un bel risparmio!

Audrey D., Reggio Calabria Commentatore certificato 01.03.11 11:48| 
 |
Rispondi al commento

La Littizzetto e' una persona intelligente e spiritosa. Aggiungerei anche generosa. Di sicuro una bella persona. Detto questo, a volte e' un po' troppo ingenua. A volte semplifica. Riguardo patatina+pisellino+pipi+cacca e tutte le battutine da bambino dell'asilo, il problema non e' Luciana ma il pubblico demente. Credo che durante la settimana gli autori della trasmissione analizzini i grafici di ascolto e notino che ad ogni battuta sul pisellino e la patatina ci sono picchi di audience. Sul tema specifico della Moon Cup, non saprei cosa dire ma, in qualche modo, mi sembra abbia fatto pubblicita'.

Claudio C. 01.03.11 11:46| 
 |
Rispondi al commento

patetica!| una 46 enne avvizzita che sembra più vecchia della sua età che campa facendo battutine su piselli e patatine, e cerca sempre di farla vedere in tv sul bancone di fazio...meno male che non ci riece..forse perchè a nessuno interessa vedergliela!!!!!!!!!!!!

PUAH 01.03.11 11:45| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Completamente d'accordo .... non sopporto chi usa la volgarità per far ridere ( che ridere non fa ); per fare ridere bisogna essere intelligenti, non volgari.

Un saluto

Mr.Loto 01.03.11 11:43| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io uso la moocup da tre anni. Per chi parla di rischio TSS: non esiste. Per il semplice fatto che quando la mooncup è piena, contrariamente all'assorbente interno che "trattiene", la mooncup invece comincia a "tracimare". Assicuro che te la togli, quando è il momento, e NON puoi farne a meno! :D
Per quanto riguarda l'inquinamento, fatevi solo due righe di conti: la mooncup è un oggettino di silicone che pesa meno di 10 grammi, e dura dagli 8 ai 10 anni.
Ad ogni ciclo, prima, utilizzavo cinque o sei assorbenti esterni al giorno, per cinque o sei giorni. Oggi al massimo un salvaslip durante il giorno, e UN assorbente esterno (per sicurezza, ma spesso non sarebbe necessario) per la notte. Avete presente la montagna di rifiuti che NON ho prodotto in questi anni?
Ad ogni svuotamento, lavo la mooncup sul bidet con un po' di detergente intimo. Alla fine del ciclo, la lascio per qualche ora in un bicchiere con un poco di acqua ossigenata. Poi l'asciugo e la ripongo. Consumo MOLTA meno acqua e detersivi che se usassi i vecchi pannoloni della nonna, che per di più andrebbero anche bolliti (alto consumo energetico).

Maura Valle 01.03.11 11:42| 
 |
Rispondi al commento

quello che mi colpisce di più dai commenti al post (favorevoli o contrari) è la prevalente confidenza con cui si parla della signora littizzetto: molti ricorrono al nome proprio e anche ai diminutivi. segno che molti si sentono quasi in contatto personale con la signora littizzetto, la sentono quasi un'amica, la vicina della porta accanto.
è ovviamente tutto frutto del grande inganno televisivo.
se ne accorgono i fan quando gli capita di incontrare di persona questi personaggi.
ecco sono propriamente personaggi: come diceva gianluca nicoletti, si tratta in realtà di golem.

sveglia! la littizzetto vera ancora non l'avete incontrata!
quella che vedete in tv è una macchina da intrattenimento con un bel po' di interessi economici a rimorchio.

Gabriele Alfano Commentatore certificato 01.03.11 11:41| 
 |
Rispondi al commento

a me non piace la littizzetto, non mi fa ridere, anzi spesso mi infastidisce e concordo sul fatto che voglia troppo spesso essere volgare a tutti i costi ed in maniera stonata..... ma da lì a dire di aver ridicolizzato un oggetto ce ne corre dai!!!chi se ne frega!! a tanti fa ridere .... e che se la guardino!! se non ti piace cambi canale, in quanto ritengo non sia stata offensiva in alcun modo nei confronti di nessuno!!

nicola s. Commentatore certificato 01.03.11 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Mizzica, che casino che ho scatenato!
Ho quasi paura che Fazio mi inviti alla trasmissione, domenica prossima...

Dopo aver letto, su di me:

-CHECCA ISTERICA (!);
-Michele "del Grappa", fatti un grappino, che ti passa!
-Che persone stressate ci sono nel Blog!;
-Mamma mia! Fai a meno di guardare la TV!
-UN MASCHIO CHE PARLA DI MESTRUAZIONI - ORRORE!
-Miche': avevi le mestruazioni quando hai scritto il post??
-Prima de parlar, tasi!
-Ma fatti una risata, depresso!
-UNO COME TE AVREBBE CENSURATO LUTTAZZI!

.... e altri gentili commenti, voglio nuovamente tranquillizzare i più scatenati: il tono del mio post era un po' esagerato, lo ammetto, ma il mio pensiero rimane lo stesso. E vi assicuro che non voglio censurare nessuno, nè obbligare nessuno a fare nulla, tanto meno ad usare la MoonCup. Figuriamoci.

Pace a tutti.

Michele P., Bassano del Grappa Commentatore certificato 01.03.11 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La "signora Littizzetto" a cui vi riferite tanto peggiorativamente ha ragione al 1100%. Il fatto che assorbenti interni e pannolini siano rifiuti dannosi NON COSTITUISCE UN BUON MOTIVO per costringere le donne ad andarsene in giro con un affare scomodo e potenzialmente veicolo di SST o altre malattie che possono derivare dal tenere liquidi mestruali a contatto per tanto tempo. Tanto varrebbe imporre di nuovo la cintura di castità, che almeno era igienica.

Pierangelo Tendas, Tempio Pausania (OT) Commentatore certificato 01.03.11 11:40| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi pare un'esagerazione infierire così su Luciana, non mi sembra abbia offeso nessuno e comunque fa parte del gioco e del suo mestiere, si chiama ironia, se uno non riesce a capirlo è davvero una persona triste...
Un po' come quei politici che si scagliano sulla satira invece di dimostrare intelligenza e autoironia che li farebbero apprezzare di più
Ridere e sorridere fa bene al corpo e allo spirito, non facciamo sempre i bacchettoni retrogradi e repressi, non riusciamo proprio a levarci di dosso quel retaggio cattolico negativo che ci fa ergere a giudizio su chiunque: chi ride o fa ridere non è necessariamente una persona leggera così come chi non ride è necessariamente una persona seria!

Daniela Mangiacotti 01.03.11 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono assolutamente d'accordo!
La Lettizzetto dovrebbe imparare ad essere più umile...la sua volgarità e ignoranza denota solo incapacità!

daniele 01.03.11 11:37| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io invece sono contenta che ci siano alcuni uomini che si interessano anche ai problemi di noi donne! Il mio fidanzato da quando uso la coppetta è felicissimo, perchè essendo più comoda io, do meno noia anche a lui in quei giorni...e poi è diventato espertissimo e a volte ne parla lui con altre donne haha!
L'uscita della Littizzetto...beh, da un lato ha fatto di sicuro conoscere a più persone l'esistenza della coppetta ed alcune donne sapranno farne tesoro, ma la parte finale in cui dice che secondo lei è scomoda secondo me non farà altro che frenare le scettiche, che purtroppo sono la maggioranza! Per convincere alcune mie amiche a provarla ho dovuto sudare sette camicie! Credo che prima di parlare davanti a tutta l'italia di qualcosa bisognerebbe informarsi un po' meglio...non dico provare ma almeno parlare con qualcuno che la usa!

Irina Leoncini 01.03.11 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace, ma pur essendo molto interessata alla moon cup condivido quanto detto dalla Littizzetto.
E in più aggiungo che se non vengono adeguatamente disinfettate, possono portare infezioni, a mio parere. A dirla tutta diversi ginecologi mi hanno addirittura sconsigliato l'uso degli assorbenti interni perchè facilitano le infezioni. Per proteggere l'ambiente è meglio allora utilizzare gli assorbenti ecologici, in cotone che vendono in tutte le erboristerie o nei negozi di articoli naturali. Anche le moon cup prima o poi dovranno essere smaltite, no?
Vorrei inoltre precisare che la Littizzetto ha fatto satira su un argomento serio e quindi va lodata, non criticata per quello che ha fatto. Nessuno ne ha mai parlato, figuriamoci in prima serata.

Viviana 01.03.11 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao,
secondo me il fatto di parlarne ha incuriosito molte donne e ha dato loro la possibilità di conoscere questo nuovo oggetto, io ad esempio ne avevo sentito parlare, ma nn sapevo come si chiamasse e se era in vendita anche da noi. Ora lo so e lo proverò.
Più persone conoscono un oggetto, più lo provano e più fanno "passa parola".
con il passaparola e la conoscenza si può cambiare...

Claudia 01.03.11 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Io uso la Mooncup da parecchio e non posso che parlarne bene. Mi rendo conto che lo scoglio psicologico sia duro da superare perchè ci hanno abituate a pensare alle mestruazioni come a qualcosa di sporco, che bisogna nascondere e di cui ci si deve vergognare ma la mia esperienza con la coppetta è più che positiva, tanto che l'ho consigliata anche ad amiche che l'hanno provata con soddisfazione, pur con grandi pregiudizi iniziali.
Vorrei dire alla Luciana, che di solito apprezzo per la sua schiettezza: PERCHE' NON HA PROVATO LA COPPETTA PRIMA DI COMMENTARLA? PRIMA DI DARE UN'OPINIONE SU QUALCOSA BISOGNA VERIFICARLA PERSONALMENTE.
Personalmente non tornerei agli assorbenti neanche se me li regalassero per il resto della mia vita fertile!

Chiara Bertelli 01.03.11 11:32| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

E' sempre cosi', questi artisti per bocche buone,dalla battutina ad effetto, risolvono poi il loro calo di estro e di fantasia, pescando nel culo, cacca, pisello, farfallina etc.etc. Buon per loro che ad ascoltarli c'e'una mandria senza troppe pretese, anzi, con questa massa bisogna volare basso, basso, per poter essere capiti.
Capito?

pinco pallino 01.03.11 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordissimo con lei, Michele. Però devo dirle che non conoscevo la mooncup, e nonostante la Littizzetto l'abbia ridicolizzata, la prima cosa che ho pensato è: la voglio comprare. Mi rincuora quindi pensare che ognuno sceglie la sua modalità di comunicare, vuoi per cultura o per "contratto", ma anche chi riceve ha un suo modo di sintonizzarsi. Bisogna essere vigili, certo, e qualcuno non lo sarà, ma anche questo dipende dalla lunghezza d'onda che ti sei formato.
A proposito... mi potrebbe indicare dove acquistarla?
La ringrazio cordialmente
Nadia

Nadia P., Milano Commentatore certificato 01.03.11 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora a prescindere se a lei piace o meno la Sig.ra Littizzetto,( e per mia personale impressione mi sembra d no) le vorrei far notare che con il suo sketch milioni di donne sono venute a conoscenza di questo attrezzo, e sicuramente tante donne anche se inizialmente avranno storto la bocca (qualsiasi cosa riferita alle conseguenze della rottura del nostro uovo ci fà un poco sch..) saranno curiose e lo proveranno e quindi Grazie Luciana !!!

antonella ieni 01.03.11 11:26| 
 |
Rispondi al commento

credo anch'io che non ci sia bisogno di prendersela, conosco la mooncup da un pò e proprio per la non praticità d'uso fuori casa non la uso. Ritengo che la Letizzetto abbia fatto benissimo a parlarne, poichè come si suol dire "parlatene, bene o male, l'importante è parlarne" Ritengo che in nessuna rete pubblica o privata ci siano state trasmissioni in cui se ne sia parlato, questo è a favore della cara Letizzetto che per nulla ha ridicolizzato l'oggetto in questione, l'ha semplicemente usato per farne oggetto di battutta.., chi la usa sa bene che non è di facile uso fuori casa non è come utilizzare un'assorbente interno "usa e getta", per fortuna agli assorbenti normali si possono sostituire quelli completamente in cotone, sbiancati ad ossigeno e completamente biodegradabili, comunque non sempre rintracciabili.. Portare in televisione questo argomento è doveroso tanto quanto portare in televisione la notizia che ci sono già auto completamente elettriche in vendita in Italia e molte nuove uscite programmate già da quest'anno, ma chi ne parla in TV? (Apre a Milano il primo store italiano della Tesla, la casa automobilistica americana produttrice della prima supercar elettrica. Lo showroom, il diciasettesimo nel mondo, servira' tutti i clienti Tesla in Italia e tutti i potenziali clienti interessati a provarla. fonte- lifegate.it/it/eco/people/mobilita/motori-) speriamo che anche di questo qualche comico molto seguito ne faccia una satira anche negativa ma che la facciano, che se ne parli, e che diamine!

giovanna v., Pioltello-MI- Commentatore certificato 01.03.11 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che la Littizzetto sia cosi cinica e cosi a corto di argomenti

enrico marziani 01.03.11 11:21| 
 |
Rispondi al commento

....sei un uomo, come me, le polemiche o gli applausi su uno strumento femminile- utile o no- lasciali alle donne, parla quando la( simpatica e sarcastica) signora LITTIZZETTO parlerà di rasoi bilama, o di altri argomenti che ti rigurdano come uomo.
aveva pi senso se a scrivere era la tua compagna, come altre donne, che hanno scritto indicandone pregi e difetti. per me è stato utile capire.. certo che non lo uso.. ma almeno so cos'è!

luigi besana 01.03.11 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Michele di Bassano, intanto la Littizzetto almeno ne parla visto che sull'argomento c'è un silenzio imbarazzante quasi come Fazio quando cerca di zittirla.
Poi, scusa se te lo dico, sei proprio un uomo!!! La Littizzetto fa ironia su tutto e su tutti, è il suo lavoro, ed in democrazia puoi anche cambiare canale.
Se la mettiamo sull'ecologia capisco la tua preoccupazione e credo che sarebbe ancora più ecologico utilizzare gli assorbenti di cotone che usavano le nostre nonne e mamme e non coppette di plastica che comunque prima o poi si romperanno e verranno smaltite.
La Littizzetto non avrà competenza ma SICURAMENTE TU NON NE HAI perchè parli solo ed esclusivamente tramite le esperienze di un'altra persona.
Vivi la vita con più leggerezza e non farti il sangue cattivo per un commento di un comico.
Un abbraccio

nadia zingaro 01.03.11 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Uso da due anni circa la mooncup, mi trovo molto bene, non dà problemi di allergie alcune (a differenza degli assorbenti, sia interni che esterni, che sono sbiancati con sostanze tossiche) ed è molto ecologica, potendola riutilizzare ogni volta sterilizzandola con acqua calda.
Mi dispiace che sia stata diffamata, perchè è davvero un'ottima alternativa alle sacchettate di assorbenti da gettare!

cristina gugliermetti 01.03.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa è sicura: io, che non vedo mai la tv, se qualcuno non avessi fatto questo commento, in questo blog che seguo frequentemente, forse non avrei saputo sulla mooncup, la quale mi sembra una soluzione intelligente ed ecocompatibile. Dunque, se la Littizzetto ha ironizzato o meno oppure se l'autore di questo post è maschio, non sono fattori rilevanti per la trasmissione della conoscenza così valiosa come questa. Grazie a tutti!

Mariel Medina 01.03.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Pienamente d'accordo con Manuela... ma scherziamo? Che ti aspetti dalla Litizzetto? Lei con ironia fa tutto, è il suo lavoro, il suo personaggio!!!! E' una persona che stimo molto (tra le altre cose)! E comunque, mi sembra abbia semplicemente criticato la comodità di questo "aggeggio", non ha criticato il fatto che sia ecologica e che sia una buona cosa!!

Paolo MNari 01.03.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Generalmente apprezzo e stimo l'ironia della Litizzetto...solo, magari avrebbe potuto enfatizzare un minimo la reale utilità dell'oggetto in questione...tutto qui. Pace

Dave L., palermo Commentatore certificato 01.03.11 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Post assolutamente inutile. E devo constatare che si stanno moltiplicando negli ultimi tempi...
Cominciamo anche qui a parlare sempre più spesso del nulla sottovuoto spinto?

MaxC 01.03.11 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Michele ed in generale tutti quelli pronti a puntare il dito su questo attore, quel politico eccetera. In primis, rispettate l'intelligenza vostra e degli altri. La tua critica è simile a quella di Travaglio a Benigni di qualche giorno fa. Superficiale. Luciana ha parlato di mestruazioni in tv in prima serata. Già questo è un merito. Non ha mostrato donne belle allegre e saltellanti come nella pubblicità. Poi forse hai di proposito omesso di sentire tutto l'intervento? Che come sempre si sofferma su politica e attualità. La notizia sul Walter e sulla Iolanda è di solito relegata a conclusione del suo pezzo. E' nel suo repertorio comico, la capacità di ironizzare su argomenti tabù: direi unica a farlo con successo. Il bravissimo Luttazzi risultava cmq volgare quando lo faceva (e probabilmente non gli importava anzi). Sulla moon cup in primis ne ha parlato portandola in studio: a differenza del solito quando parla di cose assurde sul sesso di certo non le porta. Ha detto della questione ecologica da subito. Ha fatto una pubblicità pazzesca a questo oggetto. Poi ci ha ironizzato sulla questione comodità. Se non avesse fatto anche dell'ironia sarebbe stata una pubblicità occulta! Capisci? In tv non è che puoi portare un prodotto e farci una pubblicità, per giunta in uno spazio dove devi far ridere. In pratica immagina di essere costretto a dire la tua in uno spazio di 20 minuti in RAI solo "mentre fai ridere" è dura no? Beh Luciana Littizzetto ci riesce sempre.
Ma anche se ci fosse stato solo questo in 20 minuti dove sarebbe il problema? Non mettiamo i paletti alla creatità delle persone! O fai satira politica o sei un complice del Sistema? una battuta sul pisello o sulla vagina ti condanna a essere una "bambina" che ride delle cose stupide? Stupide poi perchè? La comicità scaturisce dalla nostra vita dove rientrano tutti gli argomenti. Se non riesci a farti una risata su queste cose è solo un tuo gusto personale.

Andrea P. 01.03.11 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Anche a me ha dato fastidio, e io sono una donna e uso la Mooncup da circa un anno. Anche a me ha cambiato la vita, non so più cosa voglia dire un'irritazione da assorbente e mi sento orgogliosa di fare, in prima persona, qualcosa per l'ambiente (per inciso, uso pannolini lavabili anche per il mio bimbo, che ormai ha tredici mesi e mezzo).
La Litizzetto mi piace molto, ma mi ha disturbato e deluso domenica sera: si vedeva chiaramente che stava parlando di qualcosa di cui non sapeva un emerito tubo. Non dico che avrebbe dovuto provarla, ci sono ancora donne che fanno dell'avversione verso il proprio corpo e i suoi... cicli... uno stile di vita, ma almeno informarsi (su internet, ad esempio, ci sono post di donne che la usano regolarmente ormai da tempo) e soltanto dopo fare commenti. Non vedo come si possa parlare di pubblicità, in questo caso: certo, ne abbiamo parlato, ridicolizzandola e facendo parere che sia molto più che scomoda. Ora, qualunque donna abbia mai usato un assorbente interno sa che NON SI SENTE, esattamente come la Mooncup. Per quanto mi riguarda, mi dimentico (in senso letterale) di indossarla e di doverla cambiare, devo mettermi i promemoria... é fantastica, e scriverò alla RAI precisando la mia opinione. Infine, il signor Michele non parla di qualcosa di cui non ha nessuna competenza: riferisce il parere della sua compagna la quale, di competenza, sembra averne tanta quanto noi, signora Manuela.

Gracelynn 01.03.11 11:12| 
 |
Rispondi al commento

considero la Litizzetto una persona solare ma di una comicità molto e troppo qualunquista;secondo me più di così non ce la fa,diciamo che è il suo limite e in questo caso ha voluto fare ridere e nello stesso tempo far conoscere un oggetto utile che "salva l'ambiente".Non è facile per un comico preparare un monologo alla settimana,tra l'altro il suo personaggio è uno dei pochi che resistono negli spazi di satira tv,quindi si ritrova un bel da fare e un'attenzione particolare.Godiamocela finchè resiste e quando si tratta di polemizzare,facciamolo analizzando la situazione a 360°.

Claudio A., Bologna Commentatore certificato 01.03.11 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Un VIP non nasce VIP ma lo diventa perchè e la gente che lo fa diventare seguendolo e guardandolo quindi dandogli consenso...Come dire che se nessuno comprasse i bastoncini findus questi non li conoscerebbe nessuno perchè la Findus non li farebbe più.....detto questo, mia nonna mi diceva sempre che fin che si parla di culi e di m...a l'anima si conserva...(in dialetto mantovano renderebbe meglio...)

Saluti

Mattia Trevini 01.03.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Invece a me la littizzetto fà morir dal ridere e ci vuole proprio in questo periodo ed inoltre é l'unica che difende certe categorie come lady gaga. wow.

Alex Sortini 01.03.11 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma di tutti i problemi presenti in Italia ci stiamo ad occupare di un pezzo ironico della Littizzietto su un oggetto che per sua funzione, ne subirà decisamente molti altri? La MoonCup (solo il nome sembra quello di una competizione notturna di vela) è destinata inevitabilmente a subire lo scherno di moltitudine di comici, come lo è stato per il preservativo, il viagra, o gli stessi assorbenti con le ali :-)
Inoltre, come dice Manuela, finalmente si parla dell'oggetto! E come si dice in gergo, nel bene e nel male, basta che se ne parli! Poi ognuno farà le sue prove e le sue scelte. Sono un ecologista convinto, e sicuramente è un aiuto per ridurre i rifiuti, ma di certo, da uomo, non posso dire che sia l'ideale sostituzione dell'assorbente, non avendo esperienza in merito :-)

Marco S. 01.03.11 11:06| 
 |
Rispondi al commento


La litizzetto ....è una delle tante simpatiche multimilionarie che ha svoltato la sua vita ....
grazie al'ironia sul regime , non totale....senza rischio alcuno o quasi.... .....credo che il suo guadagno superi il milione di euro all'anno....credo 1,5 milioni....

Li merita tutti ....gli sfigati sono un grande business...

Questo grazie alle porcherie delle televisioni del nano.....e i suoi servi...

Fanno sembrare oro anche quello che è un buon bronzo e nulla piu'.

Fazio e LItizzetto ogni sera accendono un cero....a san NANO....piu' rimane , piu' guadagnano e non solo loro.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Dalle mie parti esiste un detto: "prima de parlar tasi", ecco caro Michele, hai perso un'occasione per tacere.

Claudio S. 01.03.11 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, e pensate che io sono un socio Coop e mi tocca anche pagarle la publicità... Credo che il fastidio di certi commenti sia dovuto al fatto che anche la Litizzetto, in un modo o nell'altro sia entrata a far parte della "casta" e quindi costretta a fare ormai sempre il verso di se stessa.
Per non parlare di Fazio che da quando ha letto il comunicato dissociandosi(ma ce n'era bisogno?) da ciò che aveva detto Travaglio sul Schifani mi è passa la voglia di guardare il suo programma.

enrico grazioli 01.03.11 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo parlando di un personaggio comico. A volte la comicità spinge a una riflessione, altre volte è fina a se stessa. Purtroppo in Italia spesso i comici hanno fatto le veci dei giornalisti, dando o enfatizzando notizie che i questi ultimi non davano. Ma dobbiamo ricordarci che sono sempre dei comici. I comici devono deridere e far ridere, se poi ci scappa la riflessione intellettuale tanto meglio, ma di pretenderla non mi sembra il caso.

Andrea Raso 01.03.11 10:55| 
 |
Rispondi al commento

io grazie a dio non ho più questo problema, ma quando ne ho sentito parlare, sono corsa a vedere su google. quindi, chi dice che è stata una pubblicità negativa secondo me sbaglia.
alle prime mestruazioni ero disperata, e ho sempre cercato il sistema per ridurre al minimo i disagi. ricordo di aver letto, in un piccolo trafiletto su un giornale, la pubblicità di un attrezzo del genere (parlo degli anni 60!) ma non l'ho trovato in nessuna farmacia e quando lo chiedevo cadevano tutti dalle nuvole.
quindi, ben venga una pubblicità venata di ironia, secondo me stimola molto di più la curiosità, e dire che sia scomoda è anche il modo di lanciare una sfida.
poi, a chi si chiede il perchè di questo post, segnalo che, nelle mie ricerche, ho trovato un articolo in cui si parlava di questo oggetto come una cosa sponsorizzata dallo stesso grillo in uno spettacolo... quindi....

liliana g., roma Commentatore certificato 01.03.11 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Non capisto questo essere polemici verso tutto e tutti. La Letizzetto è una comica cosa avresti voluto che facesse? una lezione universitaria sui pro e contro l'uso del Mooncup?
E' chiaro che un oggetto così "strano" diventi un soggetto perfetto per un pezzo comico.
Michele rilassati...non "Larussizzarti", la satira è pure questo, dissacrazione.
E cmq se non ti piace una trasmissione o una parte di essa, c'è sempre la possibilità di cambiare canale.
Ciao a tutti.
Luca

Luca Salvatori 01.03.11 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Concordo sul fatto che la comica parli sempre di Iolanda, Walter,organi genitali, ha la fissa oppure non trova di meglio per far ridere(?)

mariuccia rollo 01.03.11 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Nella mia città la Mooncup si trova nella farmacia dell'Ipercoop e stranamente la Luciana è testiminial della Coop non pensate che sia stata una mossa pubblicitaria?...io si!

grattaveltroni evinciberlusconi, perugia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Mamma mia come siamo diventati intoccabili! Anche io come già detto da altri ritengo che più che altro sia stata una mossa pubblicitaria . Moltissime persone non conosco la mooncup e chi davvero è attento all'ambiente può al di là di qualche battuta conoscerlo ed utilizzarlo. Poi la Littizzetto ha sempre fatto ironia sulle ali degli assorbenti tradizionali!
Scusami Michele ma tu la coppetta per dire che sia comoda l'hai provata? No perchè finchè si parla per esperienza diretta mi sta pure bene, ma non tutte le donne sono uguali! Come direbbe Luciana non tutte le IOLANDE sono uguali! Ci sono donne che usano assorbenti interni e alcune li detestano e che non riescono ad usarli. Comunque nei negozi biologici ci sono degli assorbenti sia interni che esterni completamente biodegradabili.
Cerchiamo di essere attenti all'ambiente ma non dimentichiamoci di lasciare liberi tutti quanti di esprimere la propria opinione anche se per qualcuno può essere fastidiosa.
Anche io comunque sono convinta che la mooncup l'ha inventata un uomo.....ah ah ah ah
Rilassiamoci

Mara C. 01.03.11 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Non ho visto la Littizzetto, MA non approvo l'alone di entusiasmo facile che sta dietro a questa Mooncup.
1.
Intanto, come gli assorbenti interni, essendoci un ristagno di sangue, la Mooncup è a rischio TSS (sindrome da shock tossico, toxic shock syndrome), checchè ne dicano sul sito del produttore. C'è un ristagno, che può essere o meno controllato, pertanto c'è il rischio di TSS (poi ci sono donne più o meno portate, più o meno brave a cambiarsi spesso, ma il rischio C'E').
Con gli assorbenti esterni il rischio non c'è.
2.
Per qualcuna (chi l'ha provata lo dice) è semplice da usare. Ma siccome la vagina non ce l'abbiamo tutte della stessa misura e non mi risulta che la mooncup si possa provare in camerino, è successo che qualcuno è dovuto scappare al Pronto Soccorso per farsi dare una mano. E non ve lo dirà mai, perchè la figura di merda è alquanto terribile.
3.
Inutile dire che non può essere usata prima di aver perso la verginità (se ci tenete che rimanga tale, ovvio...)
4.
Se vogliamo proprio essere ECOLOGICI, perchè legarci ad un prodotto in PLASTICA?? Che senso ha sbandierare l'ecologia per un prodotto di plastica, che deve essere comunque lavato e sterilizzato? E che mi lega comunque ad un brand, cioè ad un'azienda che poi di locale non ha nulla?
(di solito l'ecologia fa anche il discorso dei km zero, economia locale, ecc)

PERCHE' NON TORNARE AGLI ASSORBENTI IN TESSUTO DELLA NONNA?
Quella è la vera ecologia! Riutilizzo di tessuti usati, niente plastica, km zero (se sapere usare ago e filo sapete anche cucirveli)!

Barbara B. 01.03.11 10:11| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho notato anch'io che non ne ha parlato benissimo.
Io l'ho comprata l'anno scorso ed è stato l'acquisto migliore che potessi fare. Stra stra stra comodissima!!!

MariaPia Caputos 01.03.11 10:07| 
 |
Rispondi al commento

premesso che...GRANDE LUCYYYYY!!!(oh, sarò scemo, ma a me fa strippà dalle risate); premesso ciò:
un grazie alla littizzetto per averci raccontato, con la consueta ironia, un oggetto di cui non avevo mai sentito parlare (e nemmeno la mia girl, che provvederò a "brieffare" il prima possibile), ed un altro grazie anche a beppe per aver postato la cosa, ponendo l'accento sull'eco-sostenibilità del prodotto (e della mentalità che ci sta dietro).
mi chiedo tuttavia:
1)che video avete visto?no, perchè questo parla per lo più di politici ridicoli e come riempitivo di un prodotto che per sua natura si presta a giochi di parole, equivoci, doppi sensi e quant'altro fa fare soldi a comici di tutte le tarature. E poi dove sarebbe il frammento in cui demonizza l'oggetto?no, perchè nel filmato che ho visto io lei stessa lo segnala come scelta igienica, ecologica, intelligente e rispettosa dell'ambiente. ironizza un po' sulla presunta comodità, ma non è che tutti troviamo comode le stesse cose (so di gente che trova comodissimo andare in giro con cellulari infilati dove di solito la roba esce, ma non è che tutti debbano fare altrettanto!). Evidentemente lei l'ha trovata scomoda e ci ha scherzato sopra (e che doveva fare? è una comica!)
2)cosa cappero c'entra la libertà di satira in tutto questo? anzi, cosa c'entra la satira proprio con gli ultimi 4 minuti? era solo uno skatcettino da cabaret improntato sull'immagine un po' ridicolizzata di una eventuale donna imbranata alle prese con uno strano oggetto, tipo fantozzi che si chiude nella sdraio, cosa c'entra la satira, la censura, la politica...mio Dio, ma non si possono più neanche fare due risate senza tirarci dentro B?
3)esattamente, perchè non si può usare pipì, pupù, farfalline e pisellini per far ridere? lo fanno tutti continuamente in tutti i siparietti comici, barzellette, film, canzoni e chi più ne ha più ne metta...come disse Rocco Siffredi

gab com 01.03.11 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Non ce li meritiamo questi sub-comici in televisione!
BEPPE TORNAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Giorgio Comenci 01.03.11 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Post completamente inutile, obiezioni che nascondono una certa rigidità di pensiero e propensione ai dogmi; chi glieli tocca muore! anche se fa satira. utilizzando lo stesso schema hanno ragione tutti quei politici che ogni giorno si affrettano a ricordarci che la satira deve avere dei limiti. credo che il "SIGNOR" michele avrebbe cacciato allegramente Luttazzi all'epoca oppure avrebbe chiuso biagi e licenziato santoro.
Fatti un bagno al mare che ti si rinfrescano le idee.
ps non esiste nessun argomento che può essere esente da satira.

nico andriano 01.03.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io da donna non mi sono certo scandalizzata per le battute della Littizzetto sul MOONCUP. Probabilmente farò presto uso anch'io di questo oggetto ma ciò non mi impedisce certo di apprezzare l'ironia sull'argomento...noi donne siamo ancora capaci di ridere di noi stesse, a voi maschietti questo risulta piuttosto difficile.

paola cimino 01.03.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento

La littizzetto ha ridicolizzato un oggetto senza mai averlo provato. Il solo fatto che dica che è scomoda è la prova lampante che non ha nemmeno mai tentato di utilizzarla.
Il punto non è essere favorevoli o contari, ognuno sceglie il metodo che ritiene più opportuno per la gestione delle proprie mestruazioni, ma il fatto che lei abbia scelto il modo sbagliato per pubblicizzare un prodotto quasi sconosciuto che potrebbe invece avere ripercussioni importanti sull'ambiente.
Alle donne che fanno le schizzinose vorrei ricordare che la vagina non è un giardino botanico, nè tantomeno un ambiente asettico. Avete mai pensato che il vostro uomo prima di avere un rapporto sessuale con voi, da quello stesso organo potrebbe appena aver fatto pipì??? E quando vi tocca con le mani? Gli passate la bottiglia di amuchina...?
Agli uomini consiglierei di non dire alla propria donna che è una cosa schifosa... Le mestruazioni sono un processo naturale, non proprio piacevole, ma con il quale ci si convive per forza. Non c'è niente di disgustoso. Che cambia tra vedere sangue li o vederlo sull'assorbente?
La coppetta può essere sterilizzata con apposite pastiglie oppure con la bollitura, credete che un assorbente tenuto 3-4-5 ore sia tanto più igienico?
Non si tratta di voler per forza far pubblicità ad un prodotto, ma esiste modo e modo di fare satira.
Anche se una donna non si sente di voler provare questo metodo vorrei comunque elencare alcuni dei vantaggi della coppetta:
1. Non si sente, al pari degli assorbenti interni;
2. E' molto capiente, e non necessità di cambi ogni 2-3 ore;
3. E' prodotta in materiali anallergici;
4. Può essere sterilizzata;
5. Consente di risparmiare circa 11.000 assorbenti per donna (se usata dal menarca alla menopausa).

La coppetta non va conservata con il borotalco...! Come si fa a paragonarla al diaframma...? E soprattutto non può essere paragonata all'inquinamento prodotto dai profilattici visto che ha una vita media di 8-10 anni!

Serena B. 01.03.11 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mmmh.. io sono più d'accordo con Michele. Avrebbe potuto cogliere l'occasione per PUBBLICIZZARLO VERAMENTE, invece ne ha RIDICOLIZZATO L'USO. Per di più, considerati i commenti che ha fatto, non l'ha nemmeno mai usato! io sì, lo utilizzo da molto tempo ed è comodissimo, più comodo degli assorbenti tradizionali e inquinanti.

Susanna Amato 01.03.11 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Prendila da un altro punto di vista: lo ha pubblicizzato. Chiediti in quanti ne conoscessero l'esistenza.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 01.03.11 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

confesso che alla mia veneranda eta' non sapovo dell'esistenza dell'oggetto che la Littizzetto ha fatto conoscere in un modo anche ilare.ben vengano le conoscenze e non le inquisizioni che fanno tanto male...

aldo abbazia 01.03.11 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilli, ragazzi, vedo che per la maggioranza di voi la Signora Litizzetto è una grande comica e contribuisce a far progredire il paese. Ne prendo atto, e riconosco, anzi, che il siparietto comico ha - involontariamente - ottenuto il risultato di far conoscere l'oggetto in questione a molta gente. Riconosco, inoltre, e su questo avete ragione, che i miei toni erano esagerati, chiedo scusa, potevo dire le stesse cose con più calma.
Ma vorrei fare solo un paio di precisazioni:
1) Non ho la TV, per mia fortuna, e se mi capita di vedere qualcosa è perchè sono da qualche amico, come l'altra sera. Quindi, per me, Luciana Litizzetto o chiunque altro non rappresentano un problema, in genere non li vedo.
2) Per le gentili signore che inorridiscono se un MASCHIO parla di mestruazioni: beh, diciamo che ho una vita di coppia felice e partecipata, e quindi tutte le cose che ci riguardano, come donna e come uomo, riguardano anche la nostra "coppia". Tutto qui, niente di scandaloso, a mio parere.
Un saluto a tutti, molto sereno, credetemi.
PS: non sono un rivenditore di MOON CUP. ;-)

Michele P., Bassano del Grappa Commentatore certificato 01.03.11 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tono affettato da reprimenda perchè altri vedono da angolazioni diverse un oggetto, un pezzo di gomma utilizzabile dalle donne durante il ciclo mestruale, senza tramutarlo in icona-tabù!
E che siamo: talebani fondamentalisti ecologici?
Miche' sei di Bassano, fatti un par de grappini ognitanto e vedrai che il sense of humour torna pure a te!

edik154 01.03.11 08:38| 
 |
Rispondi al commento

sull'intervento della littizzetto nella trasmissione ho un solo appunto, per fazio...

a un certo punto lui dice: "ma si puo' parlare di queste cose in televisione?"

che faccia tosta!

finche' gli sponsor degli "assorbenti con le lame rotanti" gli pagano lo stipendio, ammorbandoci a tutte le ore con flussi piu' o meno abbondanti, va bene, se si fa informazione a gratis, no, non va bene.

alla faccia del servizio pubblico!

corrado 01.03.11 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma era uno spezzone comico!! che inframezzava della buona satira (tanto per alleggerire). Penso che chi ne fa uso non ha cambiato idea, qualche donna potrebbe essere stata incuriosita e magari si informa su qualcosa che non conosce. Mi sembra un polemica inutile (in italia diamo ai comici responsabilità che non siamo capaci di richiedere ai politici).

roberto 01.03.11 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Littizzetto e la mooncup
A tutti quelli che criticano la pasta, l'arrosto e il dolce vengono sempre bene?
fiorenza cavicchioli

fiorenza cavicchioli 01.03.11 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Michele, ottima puntualizzazione sulla Litizzetto!

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 01.03.11 07:45| 
 |
Rispondi al commento

ma chi e' la litizzetto ?
e' mangime per rossi e grillini fissati ?

siete proprio boccaloni a sinistra: una nessuna miliardaria messa li per farvi felici con le sue batture da 4 soldi!!

Marina Dagana Commentatore certificato 01.03.11 07:21| 
 |
Rispondi al commento

Invece un robo che va infilato in vagina con le mani non e' potenzialmente anti igienico no????
Sono a favore dell'ecologia ma c'e' un limite!
Si immagina quante donne sterilizzerebbero e inserirebbero la mooncup con approssimazione? Chi ci garantisce che ogni volta sia sterilizzata a dovere?
Voi forse il diaframma neanche ve lo ricordate! Ma e' finito in gattabuia nonostante fosse il "preservativo femminile" piu' facile e naturale. Meta' delle donne faticava a metterselo e lo sterilizzava male, con tonnellate di borotalco per mantenere il lattice, che poi e' risultato cancerogeno per le ovaie!
Vi siete mai posti il problema ecologico dei preservativi che tranquillamente buttate nel water??????????
Qui l'ecologia non c'entra! Le donne facciano quello che credono. Magari usare assorbenti lavabili a 100 gradi come faccio io
Tenetevi una roba di lattice che rimane in vagina per ore

Moira Paoletti 01.03.11 07:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Michè... se non ti piace la Littizzetto guardati Zelig.

Pregherei il blog di valutare con attenzione l'utilità di ciò che viene postato.

Moreno Marchiafava 01.03.11 07:02| 
 |
Rispondi al commento

madre de diòs, che stressata che è certa gente....ha fatto una battuta, ha solo detto che è scomoda, mica che chi la usa è una scema. E l'ha pubblicizzata

marco suman, trieste Commentatore certificato 01.03.11 04:40| 
 |
Rispondi al commento

credo che la libertà d'espressione, di comicità, d'umorismo, di satira eccetera vada moderata solo di fronte a chi sta soffrendo, e non ne vuol sapere, o sta morendo e ha altro a cui pensare, o ai funerali ove i congiunti potrebbero reagire male. eppure anche in simili situazioni vi possono essere delle eccezioni. dipende da quanto si è coinvolti.

ne consegue che la libertà d'espressione e l'etica e i costumi d'un'epoca sono definiti dalla media di tutti quelli in essere.

gennaro esposito 01.03.11 04:18| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che c'è gente che si prende davvero troppo sul serio.
Adesso non si può nemmeno fare una battuta sul pitale o su un pannolino (ricordo che la signora Littizzetto fa la attrice comica...) che i toni si alzano.
Datevi una calmata che è meglio.

daniele agostini 01.03.11 04:18| 
 |
Rispondi al commento

Qualche riflessione:

1- la libertà di parola la si usa solo quando fa comodo o la vogliamo sempre?!

2- prima di questo siparietto della Litizzetto (fa anche rima) in quanti di voi sapevano cosa era questo oggetto?

3- io rimango dell'idea: l'importante è che se ne parli

4- non mi pare affatto che siano critiche pesanti sull'oggetto.. è una comica e ha trattato l'argomento da comica (dopo aver fatto 2 interventi molto efficaci su Gheddafi, il nano e il leghista idiota)

5- siamo sicuri che non ci sia altro da criticare in questo momento di più "importante" ?

6- ultima considerazione riguardo a Beppe.. sono un tuo grandissimo fan, seguace, attivista del MoVimento ecc ecc.. spero che il fatto che tu abbia dato spazio a un commento critico come questo di "Michele" sia dovuto al punto numero 1 che ho indicato precedentemente..
se fosse perchè pensi davvero che lei si meriti tutte le critiche banali, irrisorie e da finto moralista fatte da "Michele" mi scenderesti molto come persona...

p.s. rivolto a "michele": dici che lei per far ridere parla solo di sesso, cacca pipi ecc.. su 11 min di video ne parla in 1 minuto.. un po pochino per dare atto alle tue critiche.. rilassati fratello

marco p 01.03.11 03:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Caro Michele del Grappa (e di conseguenza B.Grillo),
pur essendo d'accordo con le obiezioni che poni sull'argomento, trovo insopportabile il tono usato.

Stai parlando della Littizzetto, una persona che ogni Domenica, con le sue "stronzate", mette in difficoltà quelle merde al governo, quell'altre al Vaticano e via discorrendo..

Potrà anche aver fatto una cazzata, ma l'atteggiamento di smerdamento che si repira da queste parte sta diventando insopportabile.

Troppa merda su Vendola, su Santoro, ora su Luciana. Non sono diventato Grillino per fare a legnate con chi, tutto sommato, condivide i miei principi.

E' ora che Beppe e i suoi cloni se ne rendano conto.
Smettetela con sti toni di merda!!

Max Pelo 01.03.11 03:21| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Noi ci abbiamo fatto una piccola battaglia in consiglio comunale:

http://www.empoli5stelle.com/?p=5336
http://www.empoli5stelle.com/?p=5943
http://www.empoli5stelle.com/?p=6053
http://www.empoli5stelle.com/?p=6121
http://www.empoli5stelle.com/?p=6388
http://www.empoli5stelle.com/?p=7350

La Littizzetto domenica non mi è piaciuta, si potevano fare battute molto più intelligenti.
Si poteva dire "coppetta mestruale" invece di fare pubblicità ad una marca.

La comicità, la satira da quando esiste è capire un problema, andare a fondo e con la capacità di sintesi portarlo alla comprensione di tutte le fascie culturali della popolazione.
La Littizzetto ha fatto esattamente il contrario, ha preso un oggetto ed ha replicato le stesse identiche battute che fa qualsiasi donna prevenuta quando le nostre amiche gliela fanno conoscere.

Quindi per capirsi su quell'oggetto si possono fare milioni di battute divertenti, ma dopo averla provata. A quel punto l'appellativo "scomoda" sicuramente sparirebe e chi ha scelto di fare il comico nella vita metterebbe in moto la fantasia.

Gabrieele Sani, Empoli Commentatore certificato 01.03.11 03:16| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La Littizzetta e' brutta, non molto divertente, e anche piemontese. E su questo non ci piove.
Ma e' altresi certo che questa mooncup e' una roba disgustosa.
A meno che una non sia una hippie mancata, o una pasdaran dell' ecologia, non penso che gli passerebbe mai per la mente di usarla.

Stefano De Santis 01.03.11 02:58| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

a me pare un grande spot informativo...la parte comica è necessaria perchè per questo pagano la Littizzeto, non per fare informazione.

Che non sia il massimo della praticità, poi, è una realtà innegabile, anche se non è l'oggetto in sè ad essere scomodo

manuela bellandi Commentatore certificato 01.03.11 01:18| 
 |
Rispondi al commento

Concordo, ha ridicolizzato un oggetto che ha solo lati positivi, come giustamente hai detto tu. Ha detto cose che denotano ignoranza e faciloneria.
Mi è proprio dispiaciuto. Ripensandoci a posteriori ci son rimasta di merda!

Chiara Bettarini 01.03.11 01:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stiamo diventando pazzi


ma che post è?

Neri andrea 01.03.11 00:46| 
 |
Rispondi al commento

ma la gente dovrebbe farsi una risata e una scopata in più ogni tanto... c'è troppa serietà su questo pianeta. è così bello divertirsi e parlare di stronzate almeno un quarto d'ora la domenica sera...
inutili bacchettoni.

Bob Toe 01.03.11 00:39| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

uso la MoonCup ormai da 1 anno e mi ha cambiato letteralmente la vita. Ho
visto anch'io la Littizzetto ieri sera e l'ho apprezzata molto: finalmente
si è parlato di qualcosa di utile e di cui NESSUNO parla.
e comunque che un uomo faccia dei commenti su un oggetto DI CUI NON HA
NESSUNA COMPETENZA mi fa ridere!
La Littizzetto è così, ironica, e scherzando ha fatto pubblicità a una cosa
utile
ben vengano queste uscite!"

manuela m., bologna Commentatore certificato 01.03.11 00:35| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Michele,
la nostra Litti non ha ridicolizzato l'oggetto; sei tu che non capisci una mazza di televisione.

a) hai presente l'audience che ha la Litti la domenica sera ? Pensi che lo abbia sputtanato solo perchè lo ha preso un po' in giro sul modo di usarlo (pur dicendo *chiaramente* che è utile ed ecologico) ? Hai presente quante persone in più ora conoscono quell'oggetto ? E secondo te, la Litti ne ha sconsigliato l'uso o, alla resa dei conti, ha fatto sostanzialmente pubblicità ? E secondo te, le vendite ora diminuiranno o aumenteranno ? E secondo te, chi lo fabbrica ora è più incavolato o è più contento ? Guarda, arrivo a pensare che il produttore l'abbia sponsorizzato, quell'intervento.

b) la Litti sono ANNI che parla di jolanda e valter ed a volte del/la proprietario/a di tali ammenicoli, spernacchiando a destra e a manca, e sempre con quel linguaggio. A me piace, e parecchio. A te non piace ? Non la guardare. Se offende il tuo perbenismo, guardati pure Minzolingua, Umilio, Stancainsè, Mignotti, Squagliaillivello e compagnia bella. Magari riesci a sentire qualche bella battuta intelligente sulle incredibili performance date dalle funzionalità dell'apparato idraulico di Silvio, fatta dai diretti sostenitori, e vedrai che dormi meglio.

PS auguri per la depressione :-D

Mauro Gaggiotti, Genova Commentatore certificato 01.03.11 00:31| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque è vero che ha sempre il cazzo di qualcuno in bocca. Le uniche volte che fa satira è contro il vaticano , forse è l'unica a farlo , diamogliene merito. Non la fa sul suo giornale e sulle persone che le renderrebbero la vita meno remunerata . L'80% dei temi da lei trattati sono sempre e comunque cose abbastanza volgari.

filippo 01.03.11 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono un'ostetrica e sono perfettamente d'accordo con te.Vorrei informare i signori uomini, e anche le donne, che nella vagina non vi sono terminazioni nervose (al contrario di ciò che si può comunemente pensare). Di conseguenza la presenza del mooncup(se inserito correttamente e della giusta misura...sorpresa!le vagine non sono tutte uguali!!) come quella degli assorbenti interni non viene avvertita. non ci credete?!?!
ad esempio la Sindrome da shock tossico sopravviene quando una donna si dimentica un tampone interno o qualsiasi altro corpo estraneo in vagina!!!perchè non se ne accorge!!
Quindi Sig.ra Littizzetto si informi come si deve prima di fare questi show, a mio parere molto tristi, sull'apparato genitale. Soprattutto perchè lei in quanto ex professoressa ha un grande seguito femminile.

marina chiulli 01.03.11 00:29| 
 |
Rispondi al commento

ma dai, che sfigato sei, michele! per casi avevi le mestruazioni quando hai scritto sto commento? mi meraviglio che beppe abbia dato spazio a una critica inutile su un pezzo satirico. poi, lo avesse scritto una donna avrei chiuso un occhio. la chiosa difensiva finale, della serie non sono un depresso, non fa che confermare che sei un depresso. molto semplice, se non ti piace la litizzetto cambia canale e non rompere le balle!

Vruno Bespa 01.03.11 00:26| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ho visto adesso il filmato,innanzitutto non vedo il problema per 4 battute e poi mi sono informato un attimino da dohhe che lo conoscono e devo dire che quasi tutte mi dicono che è scomodo per cui prima di dire cavolate pensateci!!!!!!

mauro r., lucca Commentatore certificato 01.03.11 00:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco bravo Michele...!

Hai espresso con parole giuste quello che penso

anche io sulla persona in questione...

Infatti,fare battute e siparietti

su questo o quel politico tira,

ľantiberlusconismo ultimamente molto,

ma come dici tu,

qualsiasi tema puó essere bistrattato

pur di portrsi a casa la pagnotta...

E continuare a sentirsi "contro" e di "sinistra".

Ultimamente la Littizzetto si é vista

pure protagonista di una fiction

su RAI1...

E questo la dice lunga...

Il virus delľitaliota a molti personaggi

rende molto di piú che fare satira vera,

magari senza pronunciare nemmeno

"cazzo,figa,culo,tette..."

Capito Luciana...?!

Notte

Donato

Donato S., Vienna Commentatore certificato 01.03.11 00:12| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ma dai... tutto sommato era una satira rispettosa e divertente.. mi dissocio da una critica così feroce. Tra l'altro la Litizzetto ha dimostrato in più occasioni 8come con gli spot sull'acqua minerale) di essere una persona molto attenta alle tematiche ambientali. Per me è ASSOLTA dall'accusa di blasfemia :)

Paolo Marani (marantz), Cesena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti,

non ho ancora visto il pezzo della Litti, perciò non posso esprimermi in merito, ma essendo una donna ed utente soddisfatta della Mooncup, sono particolarmente entusiasta nel consigliarla a tutte, al di là di qualsiasi polemica o satira si possa fare al riguardo :)

AC 01.03.11 00:01| 
 |
Rispondi al commento

uso la MoonCup ormai da 1 anno e mi ha cambiato letteralmente la vita. Ho visto anch'io la Littizzetto ieri sera e l'ho apprezzata molto: finalmente si è parlato di qualcosa di utile e di cui NESSUNO parla.
e comunque che un uomo faccia dei commenti su un oggetto DI CUI NON HA NESSUNA COMPETENZA mi fa ridere!
La Littizzetto è così, ironica, e scherzando ha fatto pubblicità a una cosa utile
ben vengano queste uscite!

manuela m 01.03.11 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Povero Michele quante bacchettate. Io non ho un'opinione sull'oggetto argomento del post, ma concordo con la chiusa di Michele quando dice che stare sempre a parlare di organi genitali e tutto ciò che gli ruota intorno è piuttosto infantile. Purtroppo, Littizzetto, che in genere mi diverte, tende ad abusare di questi argomenti e allora mi annoia; forse non può trattare più di tanto della situazione politico-istituzionale, che invece fornirebbe molto materiale...

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 28.02.11 23:54| 
 |
Rispondi al commento

la sig.ra littizzetto é, purtroppo, piemontese, e me ne dispiace, perché il suo modo greve con cui pensa di far comicità va bene per persone volgari come lei, ma mi provoca molto fastidio perché, grazie a Dio, le vere Signore piemontesi non sono davvero come lei.
La sua presunta comicità é esattamente come lei: brutta, vecchia e volgare.
Sperpero di denaro pubblico su rai3.

robert verri (la nuova italia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.11 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

trovo sia un pò pretenzioso che un uomo scriva di assorbenti igienici che usiamo noi donne....Michele quando avrai il ciclo, TUTTI i mesi, ne riparleremo...ok???

sara b. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.11 23:29| 
 |
Rispondi al commento

apprezziamo la satira a fasi alterne?
prendersela a cuore per alcune battute (nemmeno troppo caustiche) su di un oggetto è veramente esagerato , e in questo caso si, da "bacchettoni".
tra l'altro la litizzetto -come notava qualcuno più sopra- ...ha avuto anche l'effetto contrario (magari persino voluto) di pubblicizzare un qualcosa che fino a ieri era conosciuto da una stretta minoranza.
inoltre la conclusione di questo articolo ha il sapore del peggiore "estremismo ambientalista" che innvce di permettere di raccogliere consensi, finisce per farci sommergere dale risate

gianluca TdC 28.02.11 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Michele! Goditi la satira e fatti una risata no?
Mi sembri una checca isterica. O forse quella roba la vorresti usare anche tu...... ;-D

wLitiz. 28.02.11 23:25| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Giustissimo Michele!

Davide P. 28.02.11 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Signori...RILASSATEVI...ma che succede?!?!
Godetevi una che ha piu' ragione di voi ad avere un'opinione su assorbenti,o mooncup.
E se non vi va,cambiate canale,nessuno vi obbliga a stare davanti la TV a farvi due risate.Cambiate canale e ascoltate qualcosa che vi faccia restare il broncio stampato in faccia.Ridicolo.
L'OPINIONE E' LIBERA!
Luciana, anzi, ha aiutato a fare pubblicita' al prodotto. Io non sapevo cos'era e ora lo cerco in google.
Pensate due volte prima di gettare parole avvelenate.
(Cmnq ancora non capisco perche' questo sfogo sia finito sul sito di BeppeGrillo)

Laura 28.02.11 23:11| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Michele
secondo me ti sbagli.

Ho visto e ascoltatato la Litizzetto che come nel suo stile ha parlato della mooncup in modo del tutto personalizzato.

Questo nulla toglie al fatto che ne abbia parlato. Forse ti sembrerà strano ma quando ha fatto vedere l'attrezzo che non era il walter e neppure la iolanda, io e mia moglie siamo rimasti di sasso.

Non sapevamo neppure dell'esistenza e abbiamo scoperto tante cose; compreso che non inquina che di questi tempi non è cosa da poco.

E poi, francamente, la Litizzetto ha detto che di questo mooncup - che non è la coppa del nonno e neppure il giro intorno alla luna - si può dire di tutto. Naturalmente sempre di un corpo estraneo si tratta. Questo io ho capito.

Ciao


E' una semiscemenza comunque voglio dire la mia:

Se quell'oggetto e' davvero utile per salvaguardare l'ambiente e la salute di tutti, ridicolizzarlo e limitarne l'uso e' quantomeno stupido.
Si ha tanto materiale da usare se si vuole far reidere, se si vuole fare satira o semplicemente comicita' per farsi pagare lo stipendio a dine mese.
Canzonarlo per via della "stranezza" che suscita puo' andare, basta che poi alla fine il messaggio sia comunque positivo e anzi, magari in grado dispronare la gente a provare quanto c'e' di NUOVO per affrontare il problema ambiente,assolutamente IMPRESCINDIBILE se vogliamo continuare a vivere bene sul pianeta.
In questo frangente la Littizzetto non mi e' piaciuta,poteva davvero fare meglio.

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.11 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Io ho visto tutto l'intervento della Littizzetto ed ha sottolineato che sia scomodo da usare e che l'abbia sicuramente progettato un uomo, non la farei così tragica, a me ha fatto ridere...

Cristian Fortunato, Cogoleto(GE) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.11 22:55| 
 |
Rispondi al commento

uahuahuahuahuahuahuahuahuahauah

ma la satira è satira caro Michele e deve poter colpire ogni cosa
però su una cosa ha ragione: gli assorbenti inquinano.
basterebbe eliminarli, anche per i bimbi si intende, e tutto sarebbe migliore, la terra più pulita, l'aria più fresca......ahahahahahhhaahha

Zagor Tenay Commentatore certificato 28.02.11 22:51| 
 |
Rispondi al commento

ha detto solo che era scomodo da usare...mamma mia ....si rilassi Michele...e poi Lei mi sembra che sia pure un UOMO....post inutile al Blog

Angelo des 28.02.11 22:46| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
NON C'E' CHE ESSERE D'ACCORDO,L'UNICO CONSIGLIO CHE DO' ALLA LITTIZZETTO,PRIMA DI FARE BATTUTE,SI INFORMI SUGLI USI "SESSUALI ETC........" E SUGLI ACESSORI
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 28.02.11 22:46| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori