Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il silenzio di un revisore


M5S_Caltanissetta.jpg
I Comuni ci indebitano senza chiedercelo. I debiti dei cittadini sono spesso i crediti dovuti a qualcun altro.
"Sono un revisore di uno dei tanti Comuni d'italia di circa 50.000 abitanti. Lo schifo mi pervade. Devo controllare, verificare, denuciare, incontrare facce losche e ringraziarle della disponibilità, devo difendere la dignità del Collegio dei revisori che rappresento. Fingere per poi attaccare. Nel Comune non c'è posto per l'etica e la correttezza; c'è posto per la cricca, una 10, 100, 1000 cricche. Dagli assessori, ai consiglieri, al sindaco. Tutti allineati e coperti come in Parlamento a difendere il capo per gli interessi di tutti. Come si può destinare delle risorse solo perchè vanno adeguati i prezzi di alcuni servizi senza capire quali sono questi prezzi, e per poi capire che quei soldi servono per forgiare qualcuno, ma impossibile da dimostrare; come si può nominare ad alti incarichi una segretaria amministrativa che deve solamente svolgere il suo lavoro di segreteria? Come si può vedere una giunta dove non esiste più destra o sinistra, ma solo una torta da spartire. E' il dramma che vivo nell'ambito del mio incarico. E' difficile denunciare, e non si può se non con i canali ufficiali. Ecco perchè mi chiamo RRrevisore. Ma anche quei canali ufficiali, destinatari delle nostre denunce, sono sopiti dalle varie cricche, per far sì che non esca nulla. Non mi rassegnerò mai, ma penso che dovremo abituarci all'idea che potrà cambiare solo se saremo tanti a perseguire l'idea dell'onesta, della correttezza verso l'altro e dell'etica. Ciao e grazie dello sfogo." RRrevisore

7 Feb 2011, 21:55 | Scrivi | Commenti (22) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

cari amici....spesso ci chiediamo quando cambieranno le cose..e c'interroghiamo sul perchè,
questa partitocrazia riesca ancora a stare in piedi...
La risposta è semplice: prima di tutto c'è una fascia di benestanti Pensionati, congedati dal lavoro con il sistema contributivo che prendono Pensioni più alte di uno stipendio di qualsiasi operaio/impiegato.
2-Generalmente le persone più anziane sono proprietarie di casa/e.
3-Qualcuno fa i lavoretti...e "arrotonda"...
Quando ci parli di politica e come se tu parlassi con un extraterrestre...quando va bene ti dicono che i giovani d'oggi, sono fondamentalmente vagabondi..voglion fare lavori puliti etc...
Si sono dimenticati che "loro" hanno vissuto in un periodo di Boom economico,dove tra l'appoggio dei sindacati e la politica(raccomandati)più che lavorare passavano il tempo...(tanto non ci butta fori nessuno)...
Basta pensare alle innumerevoli imprese gestite dall'IRI...e della collezione di Debito Pubblico che ha saputo generare negli anni...Prendiamo ad esempio L'alitalia...che per anni a perso 2 milioni d'euro al dì...con il bene Placet della Politica....
ricordiamo tutti la celebre battutta del grande albertone: ...Lavoratori...PRRRRRRRRR!!!!!molto più attuale oggi che di ieri....
Forse se domani non si pagasse più le Pensioni..si darebbero uno sveglia anche il resto dell'italiani...probabilmente rincorrerebbero questi politici con il Bastone, oppure li tirerebbero la dentiera....comunque prima o poi, la fame farà uscire il lupo dal bosco....allora ci godremo lo spettacolo e gratis......

roby f., Livorno Commentatore certificato 10.02.11 15:48| 
 |
Rispondi al commento

spero che arrivi il giorno in cui persone come te vengano chiamate a testimoniare contro questo sistema che ci ha rovinati.
non basta essere saccheggiati con i contributi elettorali, ma ci devono togliere tutto pur di mantenere stò sistema marcio !!!! ...e a me aumentano inesorabilmente tasse e pedaggi per mantenersi sti farabutti che tutto fanno fuorchè quello per cui sono pagati da noi !!!!!...il M5S spero vorrà proporsi non solo come cambiamento , ma anche recupero id quella marea di soldi sottratti alla collettività in cambio del enorme debito pubblico !!!!!!....nomi e cognomi, uno a uno dovranno essere stanati stì terroristi economici !!! spero che la gente come rrevisore un giorno possa parlare e con l'aiuto del M5S ripristinare l'etica degli amministratori !!!.....non facciamo violenza...MA SANZIONIAMOLI PROPORZIONALMENTE ALLE PORCATE COMMESSE DA STO ESERCITO DI PARASSITI NABABBI, CHE VIVONO NELLA RICCHEZZA LADRATA A NOI!!!!!!!

tina ghigliot 09.02.11 06:46| 
 |
Rispondi al commento

I Dirigenti degli enti Pubblici di 1° livello hanno l'incarico conferito dal SOVRANO DI TURNO..possano essere dipendenti diretti della stessa amministrazione, oppure possono riceve l'incarico ed essere esterni...
Un Dirigente di 1° Livello si mette in saccoccia dai 100 ai 150 mila euri l'anno....."E VOI BROODI PAGATE".
Vennero istituiti con la Bassanini...compagno della sinistra..con l'intento di evitare che i Politici facessero cosa li pare...quindi il dirigente..che dovrebbe dirigere e avere la responsabilità soggettiva negli atti compiuti nelle funzioni che riguardano l'esecuzione delle disposizioni.
Poi c'è da dire una cosa che l'amico non ha detto...che i revisori dei conti sono esterni...e quindi quando controllano la regolarità finanziaria lo vedono se viene fatta qualche stronzata..."parere di regolarità finanziaria"...
Un esempio banale: un impegnativa di spesa senza la totale copertura finanziaria.....
Soltanto che 8100 Comuni rendono....e i soldi si perdano in mille rivoli...che la corte dei conti non potrà mai controllare.
Poco tempo fa la Regione Toscana si è accorta di un buco di 60 milioni d'euro all'ospedale di Massa.....e i revisori dei Conti...e chi le nomina i dirigenti e i direttori? la Politica e la Partitocrazia....

roby f., Livorno Commentatore certificato 08.02.11 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Ormai, le parole non servono, ma una cosa è certa siamo un popolo di polli, e mi includo pure io.Lo stato italiano è guidato da ladri legalizzati.

paola cottone 08.02.11 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Questa corruzione dilagante è stata facilitata da una norma approvata dalla sinistra, la Bassanini, che dietro il nobile principio di separare le competenze tra amministrazione e gestione negli Enti, di fatto ha prodotto l'abolizione di ogni e qualsiasi controllo all'attività degli enti pubblici. I controlli è previsto vengano effettuati internamente agli enti. I preposti ai controlli sono i Dirigenti che a sua volta sono nominati dai politici. Di fatto i controlli sono delegati a chi è sotto il ricatto dell'Amministratore di turno. Se il dirigente è fiscale e liggio nel rispetto delle norme, non ha alcuna possibilità di avere rinnovato l'incarico. Il non rinnovo dell'incarico se non si è di ruolo, significa spesso lasciare oltre che le prebende della dirigenza anche il posto di lavoro. A queste condizioni nessuno mai farà un controllo serio degli atti. I dirigenti, raramente vengono nominati tra il personale di ruolo a meno che non siano collaudati...almeno politicamente. Molto meglio il precario, l'incaricato a tempo, che dovrà rispondere non degli obiettivi raggiunti, (queste sono favole) ma della propria disponibilità a chiudere un occhio, meglio se tutti e due.

mario 1 08.02.11 18:11| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
SUIAMO SUL BARATRO E CONTINUIAMO A FARCI GOVERNARE DA QUESTI FOLLI,CI SVEGLIAMO FUORI,PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 08.02.11 16:04| 
 |
Rispondi al commento

io ho riposto le mie speranze di cambiamento nel M 5 Stelle... nei ragazzi che verranno. E poi, come disse Celentano qualche giorno fa sul Corsera, credo che se si è onesti da piccoli, quando si diventa grandi sarà più facile rimanerlo... cominciamo tutti a educare onestamente i nostri piccoli e lasciamo loro la speranza di un italia diversa.

luigi a 08.02.11 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Il marcio è ovunque, lo sappiamo tutti e si annida anche tra gli stessi cittadini. Rimanere inerti, però, non è la via d'uscita, ma la via per la barbarie, per un presente e futuro senza senso, nullo. Chi lo denuncia, va apprezzato e deve far riflettere.

Ferdinando S., Roma Commentatore certificato 08.02.11 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Denunciare, non saprei dove, ma bisogna portare a galla la merda, se qualcuno comincia, altri seguiranno, in italia gente onesta ce nè ancora, ma viene cperta di m...a tutti i giorni.
Internet ci stà aiutando molto, bisogna approfittarne ORA, forse almeno i nostri figli un giorno troveranno un paese migliore. La strada è lunga e tortuosa, ma ci stiamo mettendo in marcia. Non fermiamoci !!!!!!!

Marco B., Sonico BS Commentatore certificato 08.02.11 11:53| 
 |
Rispondi al commento

L'italiani capiscano le cose solo quando ci Sbattano la Faccia Contro....Beppe Vogliamo Parlare della Legge Truffa: la 222/84 che riguarda le pensioni d'inabilità erogate dall'inps...ma che in realtà tagliano fuori molti INVALIDI CIVILI..
Mi Riferisco alla "Norma Capresto" che impone di aver versato contributi per almeno tre anni negli utlimi 5 anni...(pur essendo richiesto almeno 5 anni di contributi effettivi versati o anche più)...
Altrimenti Ciccia...non danno un Cazzo..e questo se ti va bene prendi 260€ lo chiamamno assegno di sostegno, io lo chiamo assegno"d'accattonaggio".... sarebbe uno stato civile.
Questi "Bastardi" di Politici devono morì tutti..schiantare...mi auguro che un Virus le colpisca tutti..anche chi milita nei partiti...e chi li da il voto...

roby f., Livorno Commentatore certificato 08.02.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Ho avuto a che fare anche io con questa gente, incapace di gestire contratti e preventivi. Sono capaci di comprare, ad un prezzo più che doppio, un computer sgangherato. Bisogna la più presto rimediare a questo sfacelo, per noi cittadini, ai quali è richiesta sobrietà. Ma Vaffabicchiere va!!

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.11 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Mandate il vostro schifo a Wikileak.

Marc Sarzi, Oxford Commentatore certificato 08.02.11 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Vera e sintomatica. La denuncia contiene tutto. Si commenta da sola. Dobbiamo attendere, pazientare e sperare che saremo di più, sempre di più. Sperare che l'attesa sia in sè una forma lotta.

carlo carlucci 08.02.11 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Da Revisore a Revisore, ti capisco benissimo, io per i miei pareri negativi vengo sistematicamente richiamata al'ordine a tutte le ore, ma pur rimanendo ferma sulle mie posizioni e mettendo nero su bianco nei questionari alla Corte dei COnti, che rappresenta la magistratura contabile, nulla succede, un semplice richiamo e stop, alla prossima.
Gli unici a poter agire sono i cittadini, ma quando fai presente loro queste cose continuano a votare compatti la cricca, perché vedi, soprattutto in un piccolo comune, purtroppo, è l'intera cittadinanza ad essere la cricca. Quindi io penso che il vero probleme degli italiani siano gli italiani stessi, non tutti, ma la maggioranza. Per quanto riguarda wikileaks penso che poco gli interessi delle beghe di un comune che raggiunge appena i 2.000 abitanti.

erminia campagnoli 08.02.11 09:35| 
 |
Rispondi al commento

io credo che in italia non ci sia nessuna speranza. non c'è alcuna possibilità di miglioramento. la stramaggioranza della classe politica è incompetente-approfittatrice-corrotta, gli confindustria è formata da prenditori invece che imprenditori. la chiesa continua ad avere una influenza troppo forte anche comprese tutte le sue sette massoniche(comunione liberazione)...

siamo solo una nave che affonda

Luca Montarani (vandamme84), San Martino in Campo Perugia Commentatore certificato 08.02.11 09:04| 
 |
Rispondi al commento

ER magna, magna, altro che bunga Bunga..il Comune di Rosignano a speso 58.000 euro di pentole per un ristorante di sua proprietà, dato in gestione..o lo sperpero di denaro per abbonamenti a riviste e quotidiani...finanziamenti per la falsa "cultura"..progetti, progettini,su iniziative che non se le fila nessuno...
Come le Provincie finanziano Corsi di Formazione inutili e costosi...distribuiti a Pioggia ai sindacati..tempo fa, usci un Bando:...Corso di Formazione per guida Turistica subacquea....Tonnellate di soldi sperperati...alla faccia n/s e dei lavoratori che si spezzano la schiena.....e talvolta qualche controllata Fallisce pure....
Sciopero Generale ad Oltranza......

roby f., Livorno Commentatore certificato 08.02.11 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Cos'è sto sfogo?? Un altro "tengo famiglia" quindi non denuncio??
Tu sei esattamente l'origine del male che rappresenti

Ferdinando De Fenza 08.02.11 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro revisore sei una mosca bianca. Io lavoro in un comune e pur segnalando gli sprechi ai revisori interni nessuno si muove. E sai perchè? Perchè i revisori sono nominati dalla politica e con quella fanno "cricca". Spesso sono commercialisti e/o ragionieri che già lavorano gomito a gomito dentro studi privati di assessori e consiglieri comunali.
Quello che fai ti fa onore, ma senza una rivolta e calci in faccia questi figi di GRAN PUTTANE non si calmeranno mai, fino alla fine dell'ultimo di noi, inclusi i nostri figli.
Saluti

Tonj Coccjo 08.02.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Perchè, non puoi andare dai magistrati?
ciao

INNAZIU Z. Commentatore certificato 08.02.11 00:50| 
 |
Rispondi al commento

REVOLUTION ... o NADA!!!

Claudik Claus 08.02.11 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Rrevisore, ricorda che esiste wikileaks, copia quanti più documenti possibile e falli avere loro su un bel cd o dvd a questo indirizzo:

BOX 4080
Australia Post Office - University of Melbourne Branch
Victoria 3052
Australia

Se tutti cominciano a mettere in piazza le magagne il giochino finirà molto presto.

Manda tutto in forma anonima, ci penseranno loro a vagliare e a diffondere

Massimo Carraro 07.02.11 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Coraggio vai avanti così.
Mi permetto di fare una piccola denuncia, quando si fanno bonifici ad avvocati e professionisti essi devono emettere fattura, datata il giorno dell'effettuazione del bonifico, visto che del bonifico bancario rimane traccia, ovviamente è rarissimo che non venga emessa, entro i termini,i pochi casi che ho riscontrato riguardano la sicilia e la calabria. Non è ora che si tolga alla Sicilia lo stato di regione autonoma??? l'altra settimana votavano per ridurre i consiglieri regionali strapagati, e nulla, hanno assunto migliaia di persone in modo clientelare. Non è assurdo che mentre in tutto il paese molti enti fondamentali come la scuola si trovano senza risorse per dare lavoro a degli impiegati regionali????

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 07.02.11 22:23| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori