Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La bancarotta dei Comuni


indebitamento_comuni.JPG

L'Italia è una Repubblica fondata sul debito. Una regola a strati che vale per lo Stato, la Regione, la Provincia, il Comune. Una piramide di debiti in nome e per conto del cittadino, ma a sua insaputa. Nessun amministratore pubblico dovrebbe spendere più di quanto incassa attraverso le entrate. Però così fan tutti, a partire dai Comuni.
Un sindaco non deve rispondere a nessuno delle voragini di bilancio, le fa e basta. Un Comune in rosso equivale a minori servizi sociali, scuole, trasporti, ecc che ricadono sul portafoglio dei cittadini. Un sindaco che spende e spande è come un pazzo in libertà che preleva dai nostri conti correnti cifre a piacere. Non è necessario introdurre nuove tasse per ridurre gli italiani in povertà, è sufficiente togliergli i servizi pubblici che poi dovranno pagare di tasca loro. Se i Comuni sono in bancarotta, i cittadini sono in bancarotta. Nessuno fa mai questa associazione, ma è così. Bisogna tagliare le unghie ai nostri dipendenti in Comune. Evitare che continuino le appropriazioni indebite a nostro carico. Il sindaco, per evitare di portare i libri in tribunale, compra titoli derivati per incassare subito un presunto guadagno futuro. Dal 2008 questo trucco contabile ha aggiunto crateri alle voragini. Il sindaco in questo caso dà la colpa alle banche e aspetta il lento decorso della Giustizia che ovviamente riguarderà i suoi successori. A lui poco interessa. C'è poi il territorio da asfaltare, una fonte di reddito fino all'ultimo prato, con le concessioni edilizie e gli oneri di urbanizzazione. Molti sindaci sono dei novelli Tanzi, ma con meno esperienza.
Se un bancarottiere, bene che vada, finisce ai domiciliari, i sindaci si rifugiano in Parlamento come è avvenuto per Scapagnini, ex sindaco di Catania, e per Rutelli&Veltroni, ex sindaci di Roma. Sia per Catania, circa un miliardo di debiti, che per Roma, dagli 8 ai 10 miliardi, è intervenuto lo Stato con una sanatoria a carico delle nostre tasse.
I sindaci non devono spendere un euro in più di quanto incassano. In caso di situazioni di emergenza devono rivolgersi ai contribuenti per avere il permesso di attivare una spesa straordinaria, come farebbe un onesto amministratore di condominio.
La top ten dei Comuni capoluoghi di Provincia più indebitati d'Italia è bipartisan. Il colore del debito non cambia a seconda dei partiti. Il primo Comune con le pezze al culo è Torino con il fuoriclasse Chiampa, il secondo Carrara con Zubbani, dell'Ulivo che fu, il terzo è Milano con la Mortizia del cemento e del CO2, a seguire Teramo, Fermo, Genova (maledetti... i genovesi devono avere solo crediti, non debiti), Reggio Calabria, Biella, Benevento e Pistoia. La maggior parte del debito è al Nord, per questo la Lega vuole introdurre nuove tasse comunali. I Comuni celti longobardi padani sono a rischio fallimento. Il Comune più virtuoso del Paese, sfatando i soliti luoghi comuni, è Caltanisetta. Il MoVimento 5 Stelle, in ogni Comune in cui sarà eletto un consigliere comunale, farà in modo che nessuna amministrazione possa indebitare i cittadini. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.


P.S. Sono stati programmati incontri per la creazione di Liste Civiche 5 Stelle nelle seguenti città:
Abano Terme, Alatri, Anzio, Arezzo, Arquata Scrivia, Bardonecchia, Chioggia-Sottomarina, Chivasso, Codogno, Este, Figline Valdarno, Modugno, Nardò, Nerviano, Nettuno, Policoro, Rocca Priora, Salsomaggiore, Vigonovo
Proponi un incontro nella tua città.

estatomorto_banner_post.jpg

È stato morto un ragazzo (Dvd)
Il film su Federico Aldrovandi che una notte incontrò la polizia.
Acquista oggi
la tua copia.


lasettimanabanner.jpg

5 Feb 2011, 17:07 | Scrivi | Commenti (650) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ciao Grillo,non è bello sentirti dire " nano,culo",
ma hai ragione quando dici di mandarli tutti a casa. E' necessario organizzare urgententemente la rivolta pacifica. Io voglio essere in prima fila!!!! Dopo si vota!! Con questa burocrazia siamo rovinati, non si può lavorare, ti assaltano tutti gli enti inutili che ci sono.
Ci vediamo presto a Roma!!!

Antonio Podda 11.02.11 15:26| 
 |
Rispondi al commento

"Le affermazioni di Beppe Grillo alla trasmissione 'Anno Zero' di ieri sera sono semplicemente ridicole e deliranti e richiederebbero soltanto compassione, oltre ai consigli di un buon medico". A sottolinearlo in una nota il sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino, che annuncia azioni legali contro Grillo. "Tuttavia, siccome chi parla in pubblico ha anche il dovere di essere fedele alla verita' e di evitare di dare informazioni fantasiose e deliranti - prosegue infatti la nota - ho dato immediato mandato ai legali del Comune di Napoli di sporgere querela a carico del signor Beppe Grillo e di intentare causa in sede civile per il risarcimento dei danni procurati all'immagine mia e del Comune di Napoli. Chiedero', a titolo di risarcimento, un milione di euro da destinare ai minori disabili, disagiati, e comunque poveri, assistiti dal Comune di Napoli".


Ahahahaha...mi vien quasi da ridere a sentire le cazzate della vergognosa iervolino......

A iervolì mavvaffanculo và che i soldi ce li devi dare tu e la cricca!

GIUSEPPE F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.02.11 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho ascoltato e visto l'intervista realizzata da RAI 2 a Beppe Grillo. Come non essere d'accordo sui contenuti? E' ormai palese a tutti che la Classe Dirigente italiana é completamente corrotta, e che i cittadini debbono trovare il modo di difendersi e desautorarla.
Il problema é che, nonostante ciò che afferma la nostra Costituzione, ovvero che "la sovranità appartiene al popolo" il nostro dettato costituzionale aggiunge "che la esercita nei limiti previsti dalla Costituzione". E proprio qui sta il punto: le leggi di revisione costituzionale sono prodotte dal Parlamento. Il referendum popolare prende via solo e quando la legge costituzionale non é approvata con maggioranza di 2/3.
Quindi la prima domanda da porsi é: se i nostri rappresentanti hanno il potere di approvare le leggi di modifica costituzionale (necessarie appunto per modificare il numero dei parlamentari, ecc.), nessuno di loro, destra e sinistra, darà voto positivo ad una legge che preveda la riforma del numero dei parlamentari e, soprattutto che veda modificato il processo di di approvazione delle leggi (potere legislativo). Si sa che quando si tratta dei loro priviligi nonostante si offendano e si insultino continuamente tra loro, allora si compattano.
Lo stesso Prof. De Siervo, Presidente della C.Costituzionale, nonchè Professore Ordinario di Diritto Costituzionale presso l'Univ. di Firenze, nella sua Pubblicazione "Istituzioni di Diritto Pubblico" (scritto insieme ad altro docente in materia costituzionale Prof. Paolo Caretti) afferma,che la riforma del titolo V in materia di delega alle Regioni é stata completamente disattesa.
Anch'io sono d'accordo di imporre un sistema come quello svizzero, "potere legislativo al popolo mediante referendum", ma come fare?

Lorelay, Firenze 11.02.11 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti e complimenti, innanzitutto.
Vorrei esporre una mia idea ke attende un contraddittorio.
La mia idea sarebbe di una le legge elettorale molto semplice..........
Ogni partito presenta il proprio programma e dichiara i nomi( possibilmente con curriculum vitae on line verificabili dagli elettori) dei ministri che verranno designati.
Dopo le elezioni, vincitori e vinti designano con maggioranza assoluta il presidente del consiglio,
che dovrà essere persona super-partes come il presidente della repubblica.
E' possibile una legge simile? La immagino come la miglior via per gli italiani.
Il presidente del consiglio dei ministri dovrebbe sorvegliare senza ideologie politiche l'operato di senato e camera e giustizia, praticamente l'opposto di cio che continua a logorare il nostro paese.
ITALIA che attira milioni di turisti per l'arte,
ITALIA che produce vesti e mobili e tecnologia,
ITALIA che rimane il secondo esportatore europeo.
Amo il mio paese e chiedo l'aiuto di tutti, aiutiamolo tutti per continuare ad essere una eccellenza nel mondo.
Mi sembra tutto molto semplice ma non so se è possibile costituzionalmente.
Spero di ricevere tanti commenti, positivi e negativi mi interessano tutti.
omarart@hotmail.it

omar andreetta 11.02.11 01:34| 
 |
Rispondi al commento

Leghisti GO HOME !

L'ora della purga è arrivata anche per voi!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.02.11 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come volevasi CONFERMARE

I debiti maggiori stanno al NORD!

LA storia del SUD indebitato e che mangia a sbafo è una colossale stupidaggine.

I debiti ci stanno in TUTTA L'ITALIA

Ma al primo posto c'è
1) TORINO
2) CARRARA
3) MILANO

altro che SUD

TRE CITTA' DEL NORD!

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.11 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO CREDO CHE GRANDE IMPATTO RICEVE IL MOVIMENTO 5 STELLE QUANDO PARLA DI STIPENDI E PRIVILEGI PER I COSTI DELLA POLITICA. QUANDO FA I CONTI IN TASCA A TUTTI COLORO CHE INCASSANO OGNI MESE MIGLIAIA DI EURO.
iO PENSO CHE MOLTO PROBABILMENTE, VISTA LA FREQUENZA CON CUI NE PARLATE IN RETE, NON ABBIATE CAPITO BENE QUANTO SIA IMPORTANTE PARLARE DI EURO CHE METTONO IN TASCA PERCHè LA GENTE NON NE SA NULLA, NON NE PARLA MAI NESSUNO SUI GIORNALI E SULLE TV.
vON MIO SOMMO PIACERE PARLO DEI 70 MILIONI EI EURO CHE POTRESTE FAR RISPARMIARE AI CITTADINI DEL PIEMONTE. ORA COSA FATE DOPO IL VOTO CONTRARIO BIPARTIZAN?
gRAZIE PER IL VOSTRO IMPEGNO

stante biagio, rapolla Commentatore certificato 07.02.11 23:23| 
 |
Rispondi al commento

tagliare le unghie ??..TAGLIARE LE TESTE VORRAI DIRE !!!..bene grillo, questi i propositi x evitare che ciò accada in futuro, ma per i buchi presenti cosa si fà ????...considerato che qs signori si sono fatti pagare dalla collettività x produrre questi problemi , almeno che restituiscano i soldi percepiti...con qualche sanzione commisurata alle loro responsabilità.......spero non li vorremo lasciare impuniti stì terroristi !!!!!

tina ghigliot 07.02.11 19:43| 
 |
Rispondi al commento

OLTRE AL FATTO CHE STATO,REGIONI,COMUNI E PROVINCE SPENDANO A PIENE MANI E SPRECHINO I SOLDI DI NOI CITTADINI, SENZA CHE PER QUESTO VENGANO SANZIONATI O MESSI IN GALERA,ESISTE UN NUOVO FATTO INQUIETANTE CHE DOVREBBE TURBARE LE COSCIENZE DEGLI ITALIANI TUTTI :LA CACCIA AI ROM, AI POVERI ED A TUTTI QUELLI CHE NON HANNO MEZZI DI SOSTENTAMENTO,NE UN LAVORO.QUATTRO BIMBI ROM SONO MORTI ,BRUCIATI VIVI ,IN UNA CAPANNA DI CARTONE IN UNA DELLE TANTE BARACCOPOLI CHE ESISTONO IN ITALIA.UN PARTICOLARE ACCANIMENTO CONTRO TUTTA LA POVERA GENTE,RIPETO IN PARTICOLARE I ROM, PARE LO ABBIANO I SINDACI LEGHISTI E QUELLI GOVERNATI DA GIUNTE DI DESTRA. I CAMPI ABUSIVI VENGONO SGOMBRATI CON LA FORZA MA NON SI DA A QUESTI POVERI DERELITTI UNA SISTEMAZIONE APPENA DECENTE.DEVONO VAGARE OGNI GIORNO NELLE CITTA' E NELLE PERIFERIE ALLA RICERCA DI UN RIPARO ,SPECIALMENTE DOVE PASARE LE NOTTI NEL FREDDO INVERNO,CONTINUAMENTE BRACCATI, PEGGIO TRATTATI DEGLI STESSI ANIMALI.AL MOMENTO DELLE TRAGEDIE GRANDI LACRIMONI DI COCCODRILLO MA NESSUNO ORGANICO PROGRAMMA PER ASSICURARE UNA VITA DECENTE,DIGNITOSA E CIVILE ALLA POVERA GENTE.E' ASSURDO CHE A ROMA,MILANO ,TORINO E TANTE ALTRE GRANDI CITTA' NON CI SIA UNA ORGANIZZAZIONE COMUNALE CHE SI PRENDA CURA DI TANTA POVERA GENTE.ANCHE LA SANTA MADRE CHIESA HA LE SUE COLPE PERCHE' DELL'OTTO PER MILLE SOLO UNA MINIMA PARTE VIENE DESTINATA AD AIUTARE I POVERI,LA MAGGIOR PARTE DELLE RISORSE VIENE SPESA PER IL SOSTENTAMENTO DEL CLERO ED ALTRE SPESE CHE NON VENGONO MAI DOCUMENTATE.PARE CI SIA UN GUSTO SADICO--NAZISTA AD INFIERIRE CONTRO TUTTI COLORO CHE NULLA HANNO.ALCUNE ORGANIZZAZIONI NON GOVERNATIVE FANNO DEL LORO MEGLIO PER ALLEVIARE LE PENE QUOTIDIANE DEI DERELITTI MA, MOLTE ALTRE, FANNO SOLO I LORO INTERESSI : MI RIFERISCO ALL'UNICEF,ALLA FAO ,CROCE ROSSA ETC. DOVE IL MANAGEMENT DI QUESTE ISTITUZIONI HA STIPENDI ALTISSIMI E PRIVILEGI ENORMI. GESU' DISSE : E' PIU' FACILE CHE UN POVERO ENTRI NELLA CRUNA DI UN AGO CHE UN RICCO NEL REGNO DEI CIELI. UMB

umberto capoccia 07.02.11 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più leggo i commenti sui vari blog, questo in primis, e più mi convinco che siamo oramai tutti intossicati dall'idea di aver capito tutto!
Ognuno parla come avesse l'oro in bocca! Menti in fibrillazione che anzichè capire la tossicità del proprio pensare, sforna anatemi e soluzioni sommarie! Mi vengono alla mente le figure dei "cerusici", figure, per l'epoca, erudite, che con tono altisonante formulavano diagnosi e cura... "LE SANGUISUGHE" o il "SALASSO".
Oggi, ripensando a tali figure, proviamo quasi tenerezza e orrore nel contempo... difficile classificare tali figure. Retoriche? Pragmatiche? Saccenti? boh??...
Vorrei che vi rileggeste le cose che scrivete... sembrate dei cerusici.
C'è un malato, l'ITALIA, e attorno al suo capezzale, decine di migliaia di cerusici, ognuno con in mano, chi il clistere, chi il forcipe, chi il vaso con le sanguisughe,... tutti a cercare di far capire agli altri che "LUI" ha capito qual'è il male e quale quindi dovrà essere la cura!
E' colpa del governo, al rogo! E' colpa solo di beruska, al rogo! E' colpa di Grillo e Di Pietro, al rogo, E' colpa dei giudici, alla gogna! E' colpa di santoro e fede, alla gogna!... insomma, mentre i cerusici di sbavano addosso, tracotando della loro falsa modestia, l'Italia, ANCHE GRAZIE A QUESTO INVOLONTARIO CONTRIBUTO, peggiora la sua condizione di salute! La cosa più intelligente che potrebbero fare i cerusici... è ascoltare e magari tacere, imparare, capire, liberarsi dai pregiudizi e dagli orgogli... fardelli inutili di una cultura vecchia, dove però gli uomini credevano davvero nei princìpi e nei valori... a diffenza di chi, OGGI, è pronto a credere nei Prìncipi e nel Valore economico. I termini sono quasi gli stessi; Princìpi e Prìncipi, Valori etici e Valori economici.
Genuflettetevi! Vi stanno imponendo di nuovo i Savoia, mentre voi tracotate di voi stessi con il vaso di sanguisughe sottobraccio. Chinate la testa, se siete sottomessi al partito, lo sarete di certo al Re! IN GINOCCHIO!!!


Ex cantanti ottuagenarie che fanno figure di merda ma si prendono un lauto stipendio RUBATO alle nostre tasche,soubrette un pò troie, papponi che scopano con le medesime per salvarci dai disastri ambientali ecc.ecc.Se questa è la rappresentanza MEDIA che abbiamo sia nel PAESE-CESSO che in EUROPA,dove pensate che si possa parare se non con un GRANDISSIMO FALLIMENTO,sociale,morale ed economico.Chi ci salverà se un tale,infognato nella politica da quando si faceva pugnette,assieme alla Fumagalli-Carullii che non aveva ancora le mestruazioni,figli del medesimo partito che VUOLE,a parole,estromettere il suo sovvenzionatore(il povero vecchio nanoobalordo)amicissimo dello suocero che,lo ha sempre foraggiato ma,se ne guarda BENE di mettere in opera (mi sembra di sentire l'igienista MENTALE,quando si incazza salvo poi se gli allunga qualcosa per tenerlo BUONO.E per tutto questo MERDAIO,non siamo ancora riusciti a trovare una decente soluzione politica ma,solo e sempre a RECLAMARE,MAI nessuno che prenda decisioni serie come quella ad esempio di staccare la spina alle paytv del NANOBALORDO oppure come succede per delle SETTE degli imbecilli,come il nano che NON votano perchè la politica la si fa solo col DIVINO e,non dimentichiamo la forza dei TOMTOM MACUTE nazionali pagati a cottimo per manganellare che,invece di cacciare un vecchio bastardo,pestano chi dimostra legittimamente.Se questa è la somma di tutte le disgrazie per il CESSO-PAESE,abbiamo pochissime speranze,RASSEGNAMOCI,democraticamente siamo TROPPO POCHI per riuscire nel nostro nobile intento

emi f., voghera Commentatore certificato 07.02.11 16:58| 
 |
Rispondi al commento

mi riferivo al servizio di ieri sera su rai tre sui rifiuti di napoli

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 07.02.11 11:46| 
 |
Rispondi al commento

interessante il servizio di ieri sui rifiuti a Napoli in cui si evidenziava una continuità del danno ambientale e dell'immorale gestione dei rifiuti a Napoli lasciata in balia alla Impregilo per la costruzione dello stabilimento e delle ditte private per il trasporto dei rifiuti dallo stabilimento, mai entrato in funzione attrezzato camion nuovi di fabbrica, ad altri siti per lo smaltimento posti in tutta italia. ECCO COME SI BUTTANO AL CESSO I SOLDI DEGLI ITALIANI!!! POI CI CHIEDONO LA PATRIMONIALE PERCHE' NON GLI BASTA UN PRELIEVO SUI REDDITI SUPERIORE ALLA META' DEI REDDITI. Tanto a loro la patrimoniale gli fa un baffo perché i grandi capitalisti ed i politici il patrimonio mica ce l'anno alla luce del sole come la gente che lavora e produce onestamente. Non possono mettere alla luce del sole utili neri, tangenti, fondi neri ecc. Per questo vanno bene paesi dai nomi esotici come le isole vergini, le caiman ecc. Ora i verginelli sono tutti contro Berlusconi che nemmeno a me sta a genio per l'immagine dell'Italia che sta dando al mondo, ma i suoi perccati non sono inferiori a quelli degli altri se leggiamo le cronache e se indagassimo sui patrimoni dei nostri politici. OCCORRE CAMBIARE TUTTA LA CLASSE POLITICA E LA DIRIGENZA PUBBLICA AL VERTICE CON TUTTA LA CORTE DI INTELLETTUALI E GIORNALISTI ASSERVITI AI POTERI E QUINDI ALLE LOBBIES ECONOMICHE IL PESCE COMINCIA A PUZZARE DALLA TESTA. I CITTADINI DEVONO RIPRENDERSI IL PAESE ED IL CONTROLLO DELLA SPESA PUBBLICA ED IL CONTROLLO DEI CANDIDATI RIMETTENDO LE PREFERENZE ED ELIMINANDO DALLE LISTE CRIMINALI E MAFIOSI. CHI SBAGLIA DEVE PAGARE E NON RIMANERE NELLA PEGGIORE DELLE IPOTESI AGLI ARRESTI DOMICILIARI CON TUTTO IL MALLOPPO. CHI SPENDE I SOLDI PUBBLICI DEVE RENDERNE CONTO AI CITTADINI E NON AI PARTITI.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 07.02.11 11:44| 
 |
Rispondi al commento

"DISGUSTOSO ! DISUMANO !
NON SE NE SALVA UNO!!!!

PER "LORO" CONTA SOLO L'ASFALTO E IL CEMENTO , L'ASFALTO E IL CEMENTO ,L'ASFALTO E IL CEMENTO ,..

L'ESSERE UMANO , LA VITA , LA SALUTE , L'AMBIENTE , LA SERENITA' , ECC....
PER "LORO" NON VALGONO $$$ NIENTE !!!

PERCHE' SOLO SULL'ASFALTO E IL CEMENTO SI POSSONO METTERE IN TASCA FIOR DI TANGENTI..$$$ ,

MENTRE SU UN PEZZO DI PANE PER UN ESSERE UMANO
NON SI PUO' CHIEDERE LA TANGENTE .

SU APPALTO FORNITURA PASTI MENSA (DI DUBBIA QUALITA'), SI ?

AIUTARE LE FAMIGLIE INDIGENTI CON :
1-
SUSSIDI PER LA SCUOLA DEI FIGLI , OBBLIGATI A SPENDERE MIGLIAIA DI EURO OGNI ANNO PER LIBRI E QUANT'ALTRO ...
(TANTO PER "INGRASSARE" I GIA' "GRASSI " $$$ EDITORI "AMICI" ...)
2-
CURE MEDICHE ,DENTISTICHE , TERAPIE COSTOSE , ECC... ,
PER CHI NE HA REALMENTE BISOGNO (NO I "FINTI") ... ,
PER UNA VISITA SPECIALISTICA MESI E MESI DI ATTESA !!!
LA GENTE MUORE PRIMA DELLA DIAGNOSI !
DISUMANO , DISGUSTOSO ,ECC....

MA :
SE PAGHI , LO STESSO SPECIALISTA E' A DISPOSIZIONE ANCHE IL GIORNO STESSO ,SULLO STESSO AMBULATORIO PUBBLICO DOVE FA LE STESSE VISITE PER LE STESSE PATOLOGIE STIPENDIATO DAI CITTADINI (STATO) .... ,
3-
SGRAVI SU BOLLETTE ENEL, GAS , ECC...
INVECE DI CONTINUARE A AGGIUNGERE NUOVE TASSE , ( L'IVA SULLA TASSA OVVERO L'IMPOSTA SULLA TASSA , SCANDALOSO!!!) ECC.. ,

SU QUESTE COSE NON SI I NTASCANO $$$ TANGENTI !
AIUTARE E TUTELARE L'ESSERE UMANO NON VALE $$$ NIENTE ?

SOLO ASFALTO E CEMENTO , ASFALTO E CEMENTO, ASFALTO E CEMENTO , ..TANGENTI $$$ , TANGENTI $$$ .... ,TANGENTI $$$ , BUSTARELLE $$$ , MAZZETTE $$$ , ASFALTO E CEMENTO , ...

INDEBITARE ALL'INFINITO I COMUNI LE PROVINCE LE REGIONI ,
DEBITI DEBITI DEBITI DEBITI ( TANTO MICA SONO SOLDI "LORO"), PER ASFALTO E CEMENTO , ASFALTO E CEMENTO ,ASFALTO E CEMENTO , ...

FREGARSENE DELL'ESSERE UMANO ,LA SALUTE , LA VITA , L'AMBIENTE , LA CULTURA , E TUTTO IL RESTO ....

NON SE NE SALVA UNO !!!

TUTTI FIGLI DELLA STESSA "MADRE" !

RIFLETTETE

MDs 07.02.11 10:58| 
 |
Rispondi al commento

I Comuni li creano i debiti.
Li creano con la loro classe dirigente "gnorante", se metti un avvocato a dirigere l'assessorato allo sport, dovresti prima chiedere che sport ha praticato o pratica. Idem dicesi per la cultura, e via via per ogni settore. E invece NO! Così appena vi è l'idea di fare (costruire) che ne so, un cittadella dello sport, tracchete, esternalizzano il progetto. 1 perché non ne capiscono un cavolo, 2 perché le logiche di palazzo fanno si che i liberi(leccaculo) professionisti possano prendere parcelle da nababbi con studi di massima che coinvolgono altri loro amici. Non importa se poi il progetto non va in porto, importante e "magnare". Quindi indebitare.

fabio SuperPapero 07.02.11 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Barbareschi sei una merda,non si capisce quale sia la tua faccia o il tuo culo perche`tanto che le fuoriuscite sono simili.....

franco quinto 07.02.11 07:37| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo quanto c’è di marcio in questo disgraziato Paese se Berlusconi, nonostante tutto, è ancora lì …
… siamo veramente sul ponte del Titanic che affonda …

roberto p. Commentatore certificato 07.02.11 00:35| 
 |
Rispondi al commento

Sindaco di Alessandria, acquisto 100.000 rose alla modica cifra di 500.000 euro, fondi Municipalizzata Acqua e Gas.

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2010/10/22/la-battaglia-delle-rose-infiamma-alessandria.html

Stella Rubra 06.02.11 22:44| 
 |
Rispondi al commento

I "POLITICantI", AD OGNI LIVELLO,AMMINISTRANO MALE E SPRECANO, ANCHE, RISORSE DI CUI NON
DISPONGONO, PER INCAPACITA' O, PEGGIO, DOLO,
ESSENDO SICURI CHE POI TUTTI I DEBITI SARANNO
"RIPIANATI" A SPESE DEI CITTADINI: OGNI ERRORE
AMMINISTRATIVO, INVECE, DOVREBBE ESSERE PUNITO E I DANNI PROVOCATI, DOVREBBERO RICADERE SULLE "SPALLE" DI CHI LO HA COMMESSO !!
MI PARE CHE LA "CORTE DEI CONTI" ABBIA PROPRIO
COME COMPITO IL CONTROLLO DELLA SPESA PUBBLICA E DI CHI LA AMMINISTRA: CHE CONTROLLI; ALLORA; E FACCIA "PAGARE" A CHI HA SBAGLIATO GLI "SPERPERI" E GLI ERRORI, TUTELANDO I CITTADINI !!

nicola conocchiella 06.02.11 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Tanti anni fa ho avuto l'occasione di avere tra le mani la ripartizione dei fondi comunali per una legge dello Stato in materia di prevenzione del randagismo (291/91).

La maggior parte dei Comuni del SUD (Napoli in testa) quei - sia pur esigui - fondi erano da anni chiusi 'nel cassetto', praticamente 'inoperosi '. Che fine avranno fatto ?

Eppure il randagismo del Sud era ( ed é, ora, insieme alla spazzatura ) una GIUSTAMENTE chiacchieratissima VERGOGNA anche per il TURISMO, fonte di introiti non di poco conto.

shelley keats 06.02.11 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Beppe per favore almeno tu...Caltanissetta si scrive con 2 esse...
ma che c'avete voi polentoni co sta fissa di caltanisetta con una esse sola??

andrea 06.02.11 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io mi chiedo :La chiesa dov'è,la sua tanto decantata autorità morale.
Io sto pensando a quel revisore di conti di quel paese di 50.000 abitanti ,come si deve sentire ,visto che quando scopre le irregolarità nell'amministrazione comunale a chi lo deve denunciare?
Lui sicuramente si sente inutile e ha vergogna della parcella che prenderà per la sua prestazione.
Io per le spese di casa ho una contabilità ,proprio per non dovermi trovare nella situazione di provare vergogna ,per non poter pagare una bolletta a fine mese.
Questi sindaci e amministratori comunali perchè non prendono esempio dai comuni cittadini.
I bancarottieri dovrebbero andare in galera ,questi invece fanno carriera politica ,finiscono in parlamento,a 20.000 euro al mese.

pino carbotti

giuseppe carbotti 06.02.11 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Innanzitutto voglio ringraziare MAK 89 e se quell'89 risponde al suo anno di nascita, come spero,allora non e' che siamo messi proprio male
e si puo' sperare.

Lo ringrazio delle precisazioni,comunque il mio
post era per l'80% eufemistico,ma mi va bene lo stesso e mi ha fatto felice perche' oggi l'interlocuzione e' rarissima, e quando c'e' e' come aprire un'ostrica con una perla.

Comunque Mak,sono italo-australiano con doppia cittadinanza,ma da quasi due anni vivo,anzi sopravvivo in Italia,posso far conoscere il Movimento agli australiani,specie ai Democrats,
partito a latere dei due grossi gruppi,liberal-nazional agrari e laburisti che sono ora al governo.Quanto agli italiani di li che sono i buona parte del PD, gli eredi del PCI, ovvero per la maggior parte vecchi operai della General Motor, fabbriche. I giovani italiani sono ibridi ed a parte qualcuno, universitari per la maggior parte, sono un po' al di fuori della politica italiana, comunque qualche amo si puo' gettare,
ma dubito sulla riuscita.
In my opinion per quanto riguarda i voti all'estero accontentiamoci di quelli del PD, sono
almeno in contrasto con l'attuale nostro governo.

Non e' che ignoro il post sui comuni, interessante
come tutti glialtri del resto, ma e' necessario spendere due parole ancora sul fenomeno Berlusconi,perche' di proprio e vero fenomeno si tratta: il premier nella bolla,e'li'lui solo e parla,sparla,dice si e dice no,qui lo dico e qui lo nego,sputa come al solito sui magistrati,offende appena puo' le istituzioni,
vaneggia,forse un po'di arteriosclerosi - ma e' in una botte di ferro sostenuto dai suoi soldi e da oltre 300 sicofanti attaccati sanguisughe alle loro posizioni,e veramente ci stanno succhiando il sangue,bloccando l'Italia in una situazione
di stallo assoluto,difficile venirne fuori.

L'opposizione comincia timidamente ad opporsi adesso,comunque non e' mai troppo tardi,meglio di niente.

Comunque come si e' visto,e'necessaria una prova
di forza con il concorso di tutti.

Frank A. 06.02.11 19:25| 
 |
Rispondi al commento

UN IMPRENDITORE CHE FA IL POLITICO ,

E' COME :

UN ALCOLIZZATO A FIANCO DI UNA BOTTE PIENA DI VINO ,

LA CONSEGUENZA E' OVVIA .......

IL PROBLEMA E' CHE DESTRA,SINISTRA,CENTRO , ECC.....

NON SE NE SALVA UNO !!!

SONO TUTTI LI' PER LO STESSO E UNICO SCOPO !!!

QUANDO UNA LEGGE CHE VIETA A UN IMPRENDITORE DI FARE IL POLITICO ??? .... MAI ???

ALLORA NON RESTA CHE LA RASSEGNAZIONE ...

O LA RIVOLUZIONE ......

DICESI : ALBANIA , TUNISIA , EGITTO - DI POPOLI CON "ATTRIBUTI" VERI .....

DICESI : ITALIA - DI POPOLO A " 90° ) ???


RIFLETTETE !

MD

MDs 06.02.11 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera a tutti, avevo spedito una lettera a peppe sull'importanza di uscire dal Web e presentarci a tutte le elezioni possibili. Se restiamo solo qui le persone della strada non ci potranno mai conoscere nè sapere come e cosa pensiamo e cosa vogliamo fare. Io sono contro le Province ma presentare qualcuno del movimento per quell'ente permetterà anche di avere più visibilità positiva. Mettete poi che si vada a togliere qualche posto in qualche consiglio ai politici di "professione", senza offesa per i professionisti che fanno il proprio lavoro con serietà ma io sono certo che ci si riesca dappertutto, porterà più etica e qualche sconbussolamento nei soliti partiti per le poltrone perse. Questo sta succedendo negli enti dove siamo presenti (piemonte in primis) dove i ragazzi si fanno vedere per le buone proposte. Io penso che dovremmo provarci sempre e uscire fuori se vogliamo cambiare qualcosa e soprattutto fermare la cattiva gestione degli enti, a partire dai comuni. So che noi ci siamo. che ne pensate?

paolo p 06.02.11 17:49| 
 |
Rispondi al commento

sì va bè, ma bisogna vedere per che cosa vengono fatti, 'sti famosi "debiti", e vedere soprattutto se sono coperti oppure no. perchè non è la stessa cosa investire, o spendere per opere utili al comune che si amministra o affogare soldi in consulenze inutili o peggio ancora. e soprattutto, bisogna appunto verificare se il comune ha i soldi per far fronte a questi debiti oppure no (e in questo caso va in bancarotta, come catania!). metterla giù che sembra che tutti siano indebitati, "rossi e neri", tutti nello stesso pentolone, senza distinguere situazioni obiettivamente diverse (perchè torino non è caatania, la roma di cinque anni fa non è la roma di alemanno in cui i romani, anche per scelta loro, devono vevere oggi, e lo dice uno che non è d'accordo con il 90% delle cose che dicono chiamparino e veltroni!!!), mi sembra qualunquismo puro!!!!!!! ma è giusto, si avvicina la campagna elettorale e un partito che si rispetti si prepara sempre per tempo!!!!!!!!

Jacopo Bombarda 06.02.11 17:44| 
 |
Rispondi al commento

>>> ancora un altro LATO OSCURO
del CAVALIEREzozzone mafioso e LERCIO !!!

senti senti ovvero leggi leggi ...

Nell'Italia di fine anni'70 non ci si schiera contro il comunismo di Ceaucescu o di Breznev, ma contro il PCI di Berlinguer che è accerchiato da forze dissimili ed interagenti. Il PCI subiva attacchi concentrici, ostruzionisti e logoranti sia dai gruppi di pressione "atlantici", come la CIA, sia dal KGB di Breznev e ancora dal Vaticano e dalla Confindustria, dalle correnti democristiane ostili al compromesso storico al craxismo, dagli infiltrati di sinistra per drenare a destra (Pannella) alla coalizione di poteri strutturata da Licio Gelli dentro la loggia P2, dai sistemi di potere democristiano dei sindacati corporativi al terrorismo di destra e di sinistra e di chi lo usa.

È in questa fase che Berlusconi entra nell'editrice del Giornale Nuovo di Montanelli. Ci racconta Confalonieri:

"l'ingresso nel Giornale, come anche la nascita della televisione, ha un'origine ideologica. Io me lo ricordo: c'era di fatto il compromesso storico, si diceva che i comunisti erano ormai al 35%, che erano diventati democratici: lo dicevano tutti, anche personaggi del calibro di Marcora e di Andreotti. E noi dicevamo a Silvio, perché ti vuoi esporre, il Giornale è considerato un giornale conservatore, addirittura di destra.

E lui rispondeva: io in questo sistema, in questo paese governato in questo modo, ho fatto fortuna. Per difendere questo paese sono disposto a dare metà del patrimonio che ho potuto mettere insieme in poco tempo; entro per un moto ideologico e personalmente sono molto preoccupato di osservare l'avanzata del PCI."

(Giorgo Ferrari, biografo "ufficiale", di Berlusconi, da lui scelto per scrivere il libro " Il padrone del diavolo. Storia di Silvio Berlusconi" ediz. Camunia 1989).


://www.youtube.com/watch?v=0pzljN-R57g&feature=player_embedded

Han rubato i Cavalli a Robespierre.
Ma i Coglioni rimangono.

enrico w., novara Commentatore certificato 06.02.11 16:26| 
 |
Rispondi al commento

OK

Riformulo la domanda dato che qualcuno ha eccepito sui termini "immense ricchezze", anche se 1.800.000 MILIONI di dollari di p.i.l. non mi sembrano noccioline.

E' ragionevole credere che chi si occupa dello sviluppo di una nazione che è in grado, pur se attualmente mal governata, di produrre tale ricchezza, debba "accontentarsi" di 2500 euro mentre altri si arricchiscono abbondantemente?
Possiamo davvero credere che tale proposta possa trovare una approvazione da parte della gente di buon senso?

Attendo una risposta seria da parecchio tempo e aggiungo che tale critica non riesco a postarla nella pagina del sito che se ne occupa.
Ho provato altresì a scrivere direttamente a beppe convinto che questo fosse un movimento vicino alla gente, ma non ho ottenuto alcuna risposta.
C'è qualcuno in grado di esprimere un concetto ragionevole al riguardo?

altrove, sandro.c 06.02.11 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da piccolo, voleva Elevarsi.
E lo posero su d'un Seggiolone.
Non Pago, lo misero su d'un Cavalluccio.
Via via, volle il Cappello, gli stivali, la Scopa, di Napoleone.
Le Amanti, farsi Amante, i tacchi a Spillo, lo Champagne e la Coppa a Piscina.
Troppo modesto il trono, volle di pu', adeguato al Rango.
Volle il posto di Ra, del Sole.
Sbaglio' Re.
Gli Riservarono il Patibolo.

Prima pero', il Bagno Penale.
Non poteva Sporcar la Corda d'Oro, il Boia.

enrico w., novara Commentatore certificato 06.02.11 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè il pedofilo continua a mandare video messaggi come Bin Laden????
Faccia come tutti gli umani,scenda da quella caxxo di poltrona e si confronti.
Ha paura del confronto????
EH....SI!!!!!!! MAIALE

stefyloo loo 06.02.11 16:11| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post!

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.02.11 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Fra tante notizie di merda, ogni tanto uno sprazzo di luce:

http://www.repubblica.it/ambiente/2011/02/06/news/benzina_sintetica-11822129/?ref=HRERO-1


Aggiornamenti sul treno radioattivo Saluggia - La hague: Il treno lascerà la stazione di Vercelli alle 2 sta notte.

http://www.pane-rose.it/files/index.php?c3:o24628:e1

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼

Sarà preceduto da un treno civetta che partirà 10 mn prima e viaggeranno alla stessa velocità. L'arrivo alla stazione di Modane è previsto alle 4.50. i treni attraverseranno le città di Grugliasco, Collegno, Alpignano, Avigliana, Condove, Bruzzolo di Susa, Chiomonte, Exilles, Beaulard, Bardonecchia, traforo del Frejus e Modane.

Aggiornamenti sul treno radioattivo Saluggia - La hague: Il treno lascerà la stazione di Vercelli alle 2 sta notte.

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼

Sono scattate la barriere immunitarie del Regime e del... Fare Sistema (anche "dal basso"):
mentre in Francia un comunicato congiunto RNA-Sortir du Nucléaire sta dando vita ad una mobilitazione anche attraverso i blog, siti ed iniziative locali di protesta... in Italia il deviazionismo affidato alle finte opposizioni, fondato sulla cronaca delle PUTTANATE, coinvolge tutti in un assordante silenzio e censura ... perfino "dal basso" dove media di Regime e media delle finte opposizioni (l'Unità, Il Fatto, rainews 24, la repubblica, raitre - tg3, liberazione, il manifesto, e tutta la coltre dei media "dal basso"... che fanno deviazionismo sulle noemi e le daddario....) rappresentano oggi piu' che mai una voce unica nel fare da palo a questa ennesima operazione SEGRETA volta ad imporre il nucleare in Italia in nome dell'imbroglio del lavoro e della criminalità del "Fare Impresa". Abbandonate il deviazionismo infame, venduto e criminale del bunga bunga.

Massimo Greco, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.02.11 15:53| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Mi complimento per la scelta di Cettina, che oltre ad ammirare gli hacker, scommetto che fa un grande uso della pirateria informatica, scaricando di tutto e di più ABUSIVAMENTE.
------------------------------

M.a.r.g.e. dove hai comprato la licenza di scuola media ?
Leggiti la differenza sostanziale tra hacker e cracker .
Cettì, chiss so rizz vacande, non si dane adenze !

bitonto by night 06.02.11 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

inziamo a postare ogni giorno gli ILLECITI amministrativi e gli sprechi delle amministrazioni pubbliche.

Inviare mail ai quotidiani, alla Corte dei Conti e fare esposti alla Guardia di Finanza.

scuole ed altri edifici pubbli faticenti NON in regola con la sicurezza.

SPRECHI IN BENI, SERVIZI E CONSULENZE.

VERBA VOLANT SCRIPTA MANENT

Così ci potremmo rispondere a chi ci chiede tanto non si può fare niente per cambiare le cose, io ci provo ogni giorno!

S V E G L I A !!!!!

le fragole sono mature. basta sprechi e corruzione pubblica.

Marco Costantino Commentatore certificato 06.02.11 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Silvio Pompetta va impiccato nella piazza centrale del paese dove è nato.
La società ha bisogno di esempi: impicchiamo il mafioso e alcuni dei suoi amici.
Dobbiamo dare l'esempio.


Carlo Carli 06.02.11 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X margie

sfatiamo il fatto che a berlusconi stanno addosso da quando e' entrato in politica.
lasciando perdere la banca rasini, dove il padre era direttore, che era entrata nel mirino della giustizia per ricilcaggio di denaro mafioso, e' dai tempi di mangano, primi anni ' 70, che berlusconi e' "attenzonato" dalla magistratura.
ricordo poi che e' entrato nel processo sulla p2, dove venne condannato per falsa testimonianza (anni '80) e il reato venne poi amnistiato (amnistia del governo craxi).
ce ne sono altre ma mi fermo qui'.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 06.02.11 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Super OFF-TOPIC (ma neppure tanto...)

SALDI DI INIZIO STAGIONE: molti corrotti dentro (nell'anima, ignoranti di qualsiasi lezione storica) non hanno mai apprezzato questo Documento con la D Maiuscola che ora (PIU' CHE MAI...) si sta verificando profetico di un modo di concepire la politica. Berlusconi ha offerto a Pannella di determinare il ministero della "Giustizia". Un'occasione d'oro per la Fabbrica dei Capezzone. Godetevi il Documento Storico :P

Ora Anche TU... NON potrai piu' dire... "Io non lo sapevo". Versione aggiornata. Arricchita con 10 secondi preziosissimi verso il finale.
▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼
http://www.facebook.com/video/video.php?v=1123739981414

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼
Versione "vecchia" ma originale su youtube:

http://www.youtube.com/watch?v=HW-fseh2uLw

▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲
ABORTITE A SANGUE il "sisaggiaismo" specie se... "dal ba$$o"....: perché la verità è che NON SI SA UN CAZZO.

Un vaffanculo daddariano a tutti :P

Massimo Greco, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.02.11 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Wikileaks candidato per il Premio Nobel per la Pace 2011


Secondo quanto ha rivelato mercoledì scorso, il parlamento norvegese Snorre Valen che è promotore del premio Nobel ha posto la candidatura del controverso e discusso portale Wikileaks inserendolo nella lista dei potenziali candidati al Nobel per la Pace di quest’anno 2011.

[…] Wikileaks, secondo lo stesso giornale Valen è: “uno dei collaboratori più importanti per la libertà d’espressione e la trasparenza” del XXI secolo.

E per spiegare ancora meglio questa candidatura ha affermato che:
“Wikileaks è un candidato naturale per ricevere il premio Nobel della Pace e uno dei motivi più importanti è perché ha rivelato delle informazioni di crimini di guerra, di corruzione fino ad arrivare agli abusi di Diritti Umani nrl mondo”.


http://www.newnotizie.it/2011/02/04/wikileaks-candidato-per-il-premio-nobel-per-la-pace-2011/

silvanetta* . Commentatore certificato 06.02.11 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un grande Gramellini e uno splendido Fazio per la serie “Come siamo ridotti”

Numero chiuso per la ‘ndrangheta

Il libico mandato come sommozzatore in Italia ma che non sa nuotare

Storia della bambina di 4 anni di Fossalta cacciata dal sindaco leghista

Il doppio Presidente del Consiglio: dottor Silvio e Mister B

L’ex sindaco di Bari e il video porno (ma pruderie che vorrà dire?)

316 fingono di credere che B abbia contattato la questura di Milano “per tutelare i rapporti internazionali del nostro paese”!!

Vedi
http://www.youtube.com/watch?v=kHkRfNspzZM

e divertiti! (Divertiti si fa per dire)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.02.11 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Beppe consiglio' di fare

OPERAZIONE FIATO SUL COLLO.

Andare nei comuni, assistere alle consigli comunali, LEGGERE e DENUNCIARE eventuali irregolarita' affisse negli albi pretori (o sul web).

Ma quanti di voi lo ha fatto o lo fa?

S V E G L I A M O C I ?

Facciamo esposti alla Corte dei conti ed alla Guardia di Finanza se sopriamo consulenza fasulle o gonfiate, ed acquisti per beni e servizi INUTILI o con prezzi ESORBITANTI.

PERCHE' LA CORRUZIONE E QUESTA.

e chi rimane impassibile e un cittadino OMERTOSO.

Marco Costantino Commentatore certificato 06.02.11 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli amici fidati e gli eroi di Silvio Pompetta: previti in galera, dellutri prossimo alla galera, mangano in galera e sottoterra ...

Carlo Carli 06.02.11 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Corona, il re delle merde, ha appena detto che non ha mai fatto uso di droghe.
Intanto gli asini continuano a volare e Silvio Pompetta non va a puttane.
Tra un po vedremo il re delle merde in politica.

Carlo Carli 06.02.11 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono appena collegato al sito del Governo per constatatre gli effetti dell'attacco informatico, e, in effetti, ho notato che al posto della foto del Presidente del Consiglio, c'è la foto di un ignobile e schifoso individuo.

harry haller Commentatore certificato 06.02.11 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

>>> incollo qui sotto il "pensiero" del berluschino medio da altri forum, per analizzarlo
qui nel blog :

°°°°°°°°°°°°°°°
perche' il presidente del consiglio e' un imprendtore che crea pil e ricchezza, e da da lavorare a piu' di 150mila famiglie....
i parassiti che hai nominato oltre a vegetare cosa creano?? merda???
voi comunisti parassiti siete vomitevoli

VomitoElettrico 06/02/2011 ore 01.23.59
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

IL CONCETTO ESPRESSO, a parte la colorazione politica-ideologica, E' QUANTO
DI PIU' SBAGLIATO SI LOCALIZZA NEL CERVELLO DELL'ITALIOTA MEDIO.
Il classico individuo primitivo e PRIVO dei concetti basilari di una ECONOMIA SOCIALE!
il classico servo che rimane piegato in due dinanzi alla clemenza del "padrone"
il classico rinunciatario alla propria dignità di PERSONA CIVILE e PENSANTE !

anche la pura MATEMATICA condanna il TIRANNO COGLIONE - ASOCIALE

con la sua presenza in politica il DEBITO PUBBLICO sfiora i DUEMILA MILIARDI di €
ed il PIL viaggia sopra il 120 %

sono ridotti alla demenza finale di INTACCARE il risparmio della gente , almeno di ciò che ne
è rimasto !

LE ASSOCIAZIONI CRIMINALI come la mafia o simili, NON CREANO RICCHEZZA PER UNA NAZIONE ...il concetto sta tutto lì , perchè non verseranno "iva" o altre imposte allo Stato/governo che avrà comunque le stesse spese di gestione (aumentate con il deficit)

le 150mila famiglie vivono una realtà solo virtuale di benessere mentre tutta la Nazione
è condannata all'abisso totale.


Vorrei ringraziare pubblicamente Gramellini: ho appena ascoltato il suo commento sulla vicenda della bambina esclusa dal tempo pieno perchè non poteva permettersi la retta del pasto, ed anch'io come lui, vomito, al pensiero che un bambino possa essere discriminato per 50 maledettissimi Euro: un Paese che accetti queste mostruosità, è perduto.

harry haller Commentatore certificato 06.02.11 15:01| 
 |
Rispondi al commento

1) Riporto alcuni passaggi dell'ottavo capitolo ("sull'inutilità dei programmi e la pericolosità delle discussioni e sulla tecnica moderna per suggestionare le masse") perché li trovo interessanti e, a modo loro, attuali. Chi parla è, appunto, lo spregiudicato esule in vena di lezioni.
"Se devo dare consigli sinceri a un aspirante dittatore, non nego che sarebbe proprio di una sana vita pubblica se la gara tra i partiti si svolgesse mediante la contrapposizione di programmi politici ed economici. Ma il fascismo nasce in un clima del tutto diverso. Esso lancia, sì, rivendicazioni immediate o slogans al fine di accaparrarsi l'appoggio delle forze sociali di cui ha bisogno, ma per il resto si astiene dal formulare un programma ricostruttivo. In sua vece il fascismo propaga un'ideologia raffigurata in simboli della razza o della nazione. Se voi mirate al successo, Mr Doppio Vu, dovete attenervi a questa regola: dovete gettare il discredito sul sistema tradizionale dei partiti e sulla stessa politica, renderli responsabili di tutti i mali della patria e aizzare contro di essi l'odio delle masse"
"Discutere? Persuadere? Sarebbe una pazzia. Un aspirante dittatore non deve fare appello allo spirito critico degli uditori. Egli ne sarebbe la prima vittima. Un capo fascista deve saper trascinare infiammare esaltare i suoi uditori, ispirando disprezzo e odio verso i perdigiorno che discutono. 'Le chiacchiere non riempiono lo stomaco', ecco uno slogan efficace contro i politicanti tradizionali. Tutto quello che il capo fascista dirà, sarà enunciato nella forma dell'evidenza, in modo da non dare adito al minimo dubbio o discussione. Locuzione come 'può darsi', 'forse', 'a me sembra', 'salvo errore', saranno rigorosamente evitate. Ogni invito alla discussione sarà respinto. 'Non si discute sulla salvezza della patria', 'non si discute coi traditori', 'i disoccupati aspettano lavoro e non parole', ecco risposte che ogni seguace approverà"
Ignazio Silone, La scuola

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 06.02.11 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora, Giorgio, sei venuto a infastidirmi anche sul mio blog con questo bell'esemplare di mail!!

"Mi volevo complimentare per il tuo "alto" senso democratico. La mia era solo una battuta, quella scritta sul blog di B:G:, ma poiche' sia tu e tantissimi altri bloggers non avete assolutamente il senso di "humor", essendo in perfetta malafede, state sempre "sul chi va la'", vedendo fascisti dappertutto, (quel demente di dumas è il classico esempio), non avete piu' il senso del discernimento...in pratica siete dei fascisti "rossi"....sicuramente piu' nocivi dei neri, ammesso che ne esistano ancora. Stammi bene, buon divertimento. Giorgio.
p.s. "grazie" per avermi fatto bannare per una stronzata...."

Sentimi bene, pirulino, io non sono una fascista né rossa né nera, per intenderci. E tu hai le idee più che confuse, in pappa, direi. In quanto alla tua stronzata, al momento tra le tante che hai detto non saprei individuarla. Se poi credi che io sia un rais con truppe al seguito, puoi anche levartelo dalla tua testa bacata. Io non ho il potere di ordinare la bannatura di nessuno. Dispongo solo della mia che fa uno. E ogni altro bloggher di buon senso fa come meglio crede e banna chi non gli piace a giudizio suo, senza seguire nessun altro, come del resto faccio io e tutti coloro che non sono né fascisti rossi né fascisti neri. Vedi di rivedere il tuo vocabolario, perché rischi di sembrare un border line se capisci q

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.02.11 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anonymous sferra l’attacco al sito del Governo italiano

Operation Italy inizierà alle 15.oo

Anonymous, il network hacker pro-Wikileaks, annuncia sulla sua rete di comunicazione una “Operazione Italia”, un attacco Ddos (negazione di servizio) contro il sito del governo italiano, www.governo.it, pianificato per le 15 italiane di oggi.Il messaggio è pubblicato sul sito dal 31 gennaio ma l’ora “x” è fissata per le 15 di domenica 6 febbraio.

GOVERNO STRUMENTO INIQUO - “Il Governo italiano – si legge nel comunicato – ha tra le sue priorità quelle di censurare il web, di rendere la giustizia uno strumento iniquo, di favorire la prostituzione (anche minorile), di praticare oscuri rapporti con la mafia, di corrompere e manipolare l’informazione per fini personali”...

continua:

http://www.giornalettismo.com/archives/112701/anonymous-sferra-lattacco-al-sito-del-governo-italiano/


chiedo a margherita che si dia un'occhiata e racconti a questo blog quale immagine ha di berlusconi in lei, senza girare attorno alla domanda, come lo "sente" e crede che sia.
semplicemente, come vede la persona berlusconi.
tanto pee chiarire cosa si intende per "berlusconi" e se si parla della stessa persona, cosa che dubito.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 06.02.11 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

4
E ora? Difficile che la Lega stacchi. Sembra imbullonata al governo nonostante il pantano. Difficili i rimpasti. Ma B continua a perdere consenso e aumentano i brontolii nella Lega. Non si conoscono gli effetti dei processi. Si aspettano altri intoppi al federalismo. Se Bossi decide, si può avere un governo di emergenza, può far andare sotto il governo quando vuole. Ma sembra strano. Con nuove elezioni, B + Lega + Storace = 41-42 %, B può vincere ma non avrebbe il Senato. Tutto dipenderà dall’opposizione se saprà unirsi o no. Vendola+ Di Pietro non vince ma di poco. Bersani è fermo al 24%. Barenghi sulla Stampa ironizza: «A proposito di atti osceni in luogo pubblico, c’è Bersani che corteggia la Lega». Mentre in Rete gli elettori del Pd sbuffano: «Ci manca solo che ci rivolgiamo a Forza Nuova e al Ku Klux Klan, poi abbiamo chiesto l’alleanza proprio a tutti». Bersani conta su un calo graduale ma inesorabile del consenso per il Cavaliere, in ogni contesto: dalle cancellerie estere alla Chiesa, dai settori produttivi dell’economia fino all’elettorato. Un declino causato non solo dalle sue vicende giudiziarie, ma anche dalla sostanziale assenza di governo (e di riforme) da parte di un premier impegnato a tempo pieno tra guerra ai Pm e pegni da pagare alla Lega.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.02.11 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
Per la prostituzione minorile i difensori di B hanno sostenuto che Milano non è competente perché il reato sarebbe avvenuto ad Arcore,ma la Procura ha fatto notare che,quando si indaga su due reati insieme,prevale per legge la territorialità di quello più grave,che è la concussione. Anzi,per la precisione,il reato ipotizzato si consuma con l’ottenimento dell’utilità e cioè con la liberazione di Ruby e il suo affidamento alla Minetti,evento accaduto a Milano. Quindi,se parliamo di competenza territoriale,questa è di Milano:e infatti Ghedini e Longo non ne parlano più
La difesa ora dice che la concussione sarebbe di competenza del tribunale dei ministri in quanto il reato sarebbe stato «nell’esercizio delle funzioni del premier».B sarebbe stato convinto che Ruby era la nipote di Mubarak e doveva tutelare i rapporti internazionali!! La tesi è assurda ma la Camera l’ha votata come se avesse senso e non ha autorizzato la perquisizione del ragionier Spinelli.Ma formalmente la Camera non ha ancora sollevato il conflitto di attribuzione davanti alla Consulta.Lo potrebbe fare se e quando il Gip accoglierà la richiesta di rinvio a giudizio,ma solo con una maggioranza qualificata (316 voti).Quindi si può andare a un nuovo voto di Montecitorio,in cui B è a rischio
Se ce la fa la questione va alla Consulta che rigetterebbe la richiesta della Camera,ma intanto passerebbero parecchi mesi.Se poi tutto passasse davvero al cosiddetto tribunale dei ministri (che è composto da magistrati della stessa procura) si perde solo tempo
Intanto a Milano si andrà a processo per il resto,con una fila di escort e ragazze che ogni giorno raccontano il loro bunga bunga. I rischi mediatici del dibattimento sono alti
Non è vero che il caso Ruby non stia influenzando l’elettorato,B a seconda dei sondaggi ha perso dai 2 a 4 punti,mentre cresce il numero di chi chiede le sue dimissioni
B non sa più che fare Un po’ apre al Pd un po’ no.Un po’ fa il rimpasto un po’ no. Vacilla. Sembra incert
segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.02.11 14:38| 
 |
Rispondi al commento


PALADINO DELLA LIBERTA'

Le maggioranze sul filo del rasoio sono una occasione irripetibile e ghiottissima per le minoranze parlamentari.

Come piccoli sciami di api o piccole orde DI TOPI migrano verso il potere , i soldi , gli incarichi.

Uno conta uno , non conta un xazzo in parlamento nel caso di maggioranze solide , conta 100 in caso il voto sia continuamente messo in dubbio per qualunque decisione.

Pertanto un viscido verme come Barbareschi sale agli onori della cronaca , un porcellone come Storace viene PAGATO ; un giullare di corte furbo come PANNELLA annusa opportunità e potere.

Come sulle discariche volano i gabbiani , o uccellacci che beccano i RESTI DELLA FOGNA PARLAMENTARE E DI GOVERNO , nel parlamento avviene lo stesso.

In nome di finte aperture , proclami di liberizzazioni e stronzate ....semplici esche con appesi i soldi....SI VENDONO FIGURI , dimenticando che OGGI non c'è piu' un popolo di coglioni , ma una parte della società civile è pronta A VEDERE , RICORDARE E CELEBRARE IL LORO FUNERALE.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.02.11 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1
Riepilogo di ZILIOLI
Una vittoria, una mezza sconfitta e una paura crescente
Il voto con cui la Camera rispedito gli atti alla Procura di Milano era prevedibile,ma aver raggiunto la soglia dei 315 è stato un successo. E’ la prima volta che B ci arriva da quando Fini è uscito.Dunque la maggioranza resta compatta anzi punta ad arrivare a 320 con l’arrivo di altri deputati anche grazie alla redistribuzione di posti nel governo
Ma il pasticcio sul cosiddetto federalismo municipale è stato notevole. Prima hanno cercato in tutti i modi di raccattare 16 voti in commissione(cambiando il testo 4 volte) ma non ci sono riusciti;poi hanno tentato l’atto di forza del decreto ma hanno incassato il no di Napolitano;infine hanno cercato di camuffare il tutto con un “sono solo problemi formali ”,anzi banali «questioni di burocrazia a cui si rimedierà in qualche settimana» (Sallusti).In realtà B è nero come la pece per la lettera del Capo dello Stato e l’ha presa come due dita negli occhi e lo stop ha creato grossi malcontenti nella la Lega, che mai come oggi appare divisa perché l’ubbidienza passiva a B non piace a troppi leghisti e un federalismo che stenta a decollare suggerisce a molti l’opportunità di tornare al voto.E c’è una parte della base «sempre meno disposta a seguire B in un pozzo senza fondo". Ritardare il federalismo, se la Lega non stacca la spina,aiuta B. In attesa di incassare queste riforme,la Lega continua a sostenerlo.Bossi ha votato tutte le leggi ad personam e tutte le fiducie richieste appoggiandolo anche sul Rubygate e ora aspetta di incassare il proprio credito e non ha interesse ad ammazzare il debitore prima che abbia pagato. Ma la paura cresce
L’inchiesta di Milano avanza a ritmi stretti e presto il giudice deciderà sulla richiesta di giudizio immediato. I reati sono prostituzione minorile e concussione.
(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.02.11 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Alcuni di noi sanno che è un "sistema" monolitico volto a auto-preservarsi, ma la maggior parte delle persone crede alle differenze Destra - Sinistra - Terzo Polo etc..., si beve le finte liti dei politici e pensa che quello che promettono, magari, mantengono. Come la chiusura delle Province del Centro-Dx nelle ultime elezioni o, l'ha detto Bersani che è nel Programma attuale del PD, la cancellazione dei privilegi dei politici compreso il vitalizio (minimo 3000 euro netti al mese) dopo 30 MESI di legislatura. Io, come alcuni, non credo agli asini che volano, ma in tanti sì e si azzuffano come i capponi di Renzo nei Promessi Sposi. E non sanno, ad esempio, che i politici, mentre hanno fatto la manfrina della crisi per aumentare le tasse locali e bloccare o ridurre gli stipendi a tutti, alla Regione Lazio hanno continuato ad aumentare le spese creando ulteriori Commissioni inutili che elargiscono soldi ai nominati e ai propri consulenti del Nulla, ovvero alla RAI hanno permesso che l'Alta dirigenza avesse addirittura Carte di credito illimitate intestate all'Azienda da cui prelevare a piacimento o che all'ACI si aumentassero i Dirigenti e i loro stipendi (con soldi pubblici) a fronte dei debiti crescenti della stessa ACI. Tantissimi italiani ignorano che più soldi si dà ai politici in gestione più ne sprecano e più lottizzano il Paese. QUESTI POLITICI (TUTTI) NON RISOLVONO ALCUN PROBLEMA, IN QUANTO ESSI STESSI ORMAI COSTITUISCONO IL PROBLEMA. Auguri Italia.

Chiara Mente Commentatore certificato 06.02.11 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a proposito di comuni in bancarotta: appena letta su 'il fatto quotidiano' la notizia che sanremo, tra crisi e tagli, ha pagato 48.000 per degli scatti ad alcune delle ragazze che avevano partecipato ai bunga bunga. Vergogna!
bloud.it

flavia 06.02.11 14:18| 
 |
Rispondi al commento

riflessione su mancati incassi dei municipi:

capita spesso con le compagnie assicurative che i vigili urbani non prndono nota (fotografie) dei danni a lampioni, grardrali, manto stradale, cartellonistica e altro cosicché alla fine l'assicurazione paga solo i danni alle persone e ai mezzi mobili lasciando in carico al municipio il danno alla proprietà pubblica.

Ma è possiibile una volta tanto far pagare i danni sullapropietà municipale alle assicurazioni dei colpevoli?

bruno bassi 06.02.11 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MILIONI DI EURO NON INCASSATI DAI COMUNI

Sui marciapiedi PUBBLICI di molti comuni italiani, vi sono DECINE di manufatti in plastica contenenti giornali di annunci gratuiti, senza ritengo autorizzazione comunale.
Tali impianti pubblicitari, perché gli autisti ed i pedoni posso leggere benissimo i nomi delle concessionarie pubblicitarie", non hanno relativa targetta metallica con numero di concessione pubblicitaria comunale e relativa data di scadenza.

Deduco che siano impianti ABUSIVI e che non paghino le relative tasse pubblicitarie.

Facendo anche concorrenza sleale alle aziende pubblicitarie che vogliono rispettare le leggi.

Marco Costantino Commentatore certificato 06.02.11 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Il NANOMALEFICO offre un ministero ai radicali!!

Le sta provando tutte per salvare la poltrona che gli garantisce di non essere processato!

Purtroppo per lui...dove entrano i RADICALI, scappalno i cattolici!!!

A NANO....repijate! e vai a caca!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 06.02.11 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Non è vero che il bene e il male
sono le diverse facce di un'unica medaglia:
sono due opposte concezioni
della vita e della morte,
che si combattono dagli albori dell'umanità..."
(Paolo Morales)

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.02.11 14:03| 
 |
Rispondi al commento

MILIONI NON INCASSATI DAI COMUNI:

i cartelli pubblicitari stradali nelle strade comunali DEVONO per legge pagare le imposte pubblicitarie al comune anche se vi è il nome della ditta con la dicitura "spazio disponibile" o "cartello in cantiere" (magari per alcuni anni).

Casualmente NON vengono quasi mai multati.

Aziende come Avip Spa e Ipas Spa tutte e due aziende "casualmente" in provincia di TORINO, a fronte di concessione grautita di impianti tipo transennne parapedonali, orologi ecc, hanno la possibilità per ALCUNI anni di vendere spazi pubblicitari ad altre aziende.

In altri casi i comuni indicono una gara pubblica con un canone annuo e poi si dimenticano dopo che è scaduta la concessione di indire nuova gara. (Tipo quello che è successo al Comune di Calenzano (FI).

Peccato però come TUTTI voi potete vedere cercando le targette di metallo identificative (quando ci sono) le concessioni sono scadute ma le società pubblicitarie incassano i soldi senza che i COMUNI ci guadagnino niente.
Perché tali impianti sono di proprietà del COMUNE!!!!

Casualmente alcune società pubblicitarie durante i periodi elettorali affittano (al prezzo di meracato? non credo) spazi pubblitari 6x3 ed altra pubblicità esterna.

Marco Costantino Commentatore certificato 06.02.11 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualche volta ti capita di parlare di politica con le persone che conosci: amici, parenti, vicini di casa, il fruttivendolo, la tabaccaia, il benzinaio... Ce ne fosse uno, dico uno, cui venga il benché minimo sospetto di essere un po' baccalà! Macché! Tutte volpi...Poi i risultati eccoli quà: politici sinis/destri che glielo...

cesare m. Commentatore certificato 06.02.11 13:59| 
 |
Rispondi al commento

GUARDATE QUESTO SCEMPIO

http://www.youtube.com/watch?v=mdJkb9iTufc

mentre il papi si tromba le sue concubine e i suoi scherani ammalorati infestano il parlamento e le istituzioni rendendole FOGNE nauseabonde
altre FOGNE, ma stavolta a cielo aperto, criminalmente lasciate APERTE da criminali e politici locali (ma c'è differenza???) devastano uno dei più bei mari d'ITALIA e del mondo.

nella penisola sorrentina a PUNTA GRADELLE i liquami vengono sversati DIRETTAMENTE IN MARE.
TONNELLATE DI MERDA NEI NOSTRI MAR
che si aggiungono a
TONNELLATE DI RIFIUTI RADIOATTIVI E TOSSICI
TONNELLATE DI PETROLIO
TONNELLATE, MILIONI DI TONNELLATE DI CEMENTO...

quando è che vi si aggiungeranno anche
TONNELLATE DI CADAVERI DI POLITICI CRIMINALI DI OGNI RISMA E PROVENIENZA???

BASTAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 06.02.11 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Ditemi, gente.
Ce la facciamo a dare un calcio nel fondoschiena a sta' gentaglia che sta in Parlamento? Destra, centro e sinistra, intendo dire.
Glielo diamo un calcio nel fondoschiena ai giullari della politica e ai loro giornalai (un tempo definiti "cantastorie"?).
Finche' ci dividiamo in falsi dualismi, in false ideologie di presunte "appartenenze" e non ci sleghiamo dai luoghi comuni che tutti conosciamo, ovvero destra-sinistra, nord-sud, rossi-neri, italiani-stranieri, impiegati-operai, questi continueranno a fare i caxxi loro.
Sentito per esempio Bersani l'altro ieri?
La Lega deve mettersi in testa che il federalismo con Berlusconi non lo otterra'!
Traduzione per i non udenti:
La Lega se vuole il federalismo (e alla faccia di tutti gli italiani, la maggior parte, che non lo vogliono) si allei con noi pur di fare fuori Berlusconi e forse lo otterra'.
Alla faccia della coerenza!
Questi si comprano, si vendono al migliore offerente.
Noi italiani veniamo per ultimi. Anzi, siamo "non pervenuti"!
Meditate...prima di votare. Meglio l'ignoto, per il momento M5S, che il noto. La politica politicante. Ci vuole rinnovamento. E ai perplessi dico che e' meglio provare qualcosa di nuovo che avere conferme da qualcosa di vecchio!!!!!

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 06.02.11 13:53| 
 |
Rispondi al commento

I PM guardano dal buco della serratura!
E però se ne intende di buchi il nano!
Chissà quante volte ha guardato a Villa San Martino quando lele mora faceva bunga bunga con fede!
Sai a volte la pompetta potrebbe aver fatto cilecca!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 06.02.11 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Processo breve..brevissimo:
L'imputato venga ammanettato e portato a San Vittore e...si butti via la chiave!!
Il processo è finito potete andare in...pace!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 06.02.11 13:40| 
 |
Rispondi al commento

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Scarica gratis i podcast e

Leggi su

http://www.anakedview.com/


gli articoli che Marco Travaglio vorrebbe scrivere!

VOGLIAMO ESSERE IL MIGLIOR SITO D’INFORMAZIONE, PUNTO E BASTA.

www.aNakedView.com

La realtà, senza fregature.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

daniele info (stelleinfo-notizie) Commentatore certificato 06.02.11 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Fare debiti è come rubare
ai vecchi (che pagano con le loro pensioni)
e ai bambini.

Federico ., Genova Commentatore certificato 06.02.11 13:37| 
 |
Rispondi al commento

riguardo al nano:

chi è senza peccato scagli la prima pietra!

ma i comunisti sono senza peccato?

e i giudici?

forse i grilli si!

Questo è il problema che fa vincere il nano cioè si guardano troppo i difetti degli altrli senza mai guardarsi in casa propria!

bruno bassi 06.02.11 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

omenica 6 febbraio 2011

AGLI UNITARISTI DELLA SINISTRA E AGLI UNITARISTI DEI COMUNISTI! Avviso ai sensibili di stomaco. Non guardare i Video!

caneliberonline.blogspot.com

Caneliberonline 06.02.11 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Un attacco al sito internet del governo italiano. Nome in codice: "Operazione Italy". Ad annunciarlo è un comunicato diffuso in Rete e firmato da un gruppo di hacker che si fa chiamare Anonymous Italy. Il messaggio risale al 31 gennaio ma l'ora "x" è fissata per le 15 di domenica 6 febbraio.

"Il Governo italiano - si legge nel comunicato - ha tra le sue priorità quelle di censurare il web, di rendere la giustizia uno strumento iniquo, di favorire la prostituzione (anche minorile), di praticare oscuri rapporti con la mafia, di corrompere e manipolare l'informazione per fini personali".

***

Chissà perchè, quando leggo questi messaggi, sento di amare profondamente anche gli hacker.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 06.02.11 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Era stato uno dei fiori all'occhiello del blairismo: l'idea di una società multiculturale, in cui tutte le etnie, le razze, le religioni della Terra possono convivere con pari diritti, senza rinunciare ai propri valori, ai propri principi, alle proprie tradizioni. La "Cool Britannia" di Tony Blair era fatta così. Indiani, cinesi, giamaicani, pachistani, arabi, bianchi e neri e di ogni "colore", nella "Cool Britannia" mantenevano con orgoglio, come una bandiera, la propria identità, pur vivendo, lavorando e votando nel Regno Unito. Un modello opposto, in un certo senso, a quello degli Stati Uniti, dove immigrati provenienti da ogni parte del mondo entrano nel "melting pot", il pentolone che scioglie le razze originarie e ne produce una nuova, l'americano. Ma adesso David Cameron proclama che il modello britannico non va più bene: il multiculturalismo ha fallito, afferma, perché ha lasciato i giovani musulmani vulnerabili al radicalismo islamico.
http://www.repubblica.it/esteri/2011/02/06/news/cameron_multiculturalismo-12117680/?ref=HREC1-2

democratico b., Milazzo Commentatore certificato 06.02.11 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi, RESTA AL TUO POSTO !!
TI VOGLIAMO ESTIRPARE NOI !!
E poi una bella chemioterapia a tutto il paese.

(il PD spera di guarire i tumori con gli impacchi caldi ?)

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.02.11 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tornando allo spettacolo di ieri contro Berlusconi, un ragazzino di tredici anni parlava di mafia, scuola e lavoro. La mafia non è stata mai combattuta seriamente nemmeno a sinistra dove troviamo tanti episodi di amministratori mafiosi proprio perché alla mafia della politica non gliene frega nulla, basta che fa i soldi con la droga e la prostituzione, proprio quella droga che ha alimentato un mondo giovanile di sinistra dove se non fumavi lo spinello non eri comunista e se le donne non te la davano non erano vere compagne. La mafia mangiava e si prendeva i contributi del mezzogiorno da sempre tanto che il fallimento degli ultimi istituti del mezzogiorno fu dovuto proprio al clientelismo politico-mafioso. Quanto allo svilimento della scuola qualcuno si è dimenticato del 18 politico, di un periodo in cui le nostre lauree non venivano più riconosciute all'estero. Chi è stato a fare questo la destra o la sinistra ? La lotta e non il confronto con quelle istituzioni e contro la famiglia. La lotta e l'odio di classe che ha portato all'immobilismo ed all'immeritocrazia nell'impiego pubblico ed alla contrapposizione fra impiegati e operai che nelle grandi imprese, nelle banche e nei ministeri stanno al calduccio e molto più remunerati dei piccoli imprenditori, artigiani e professionisti che oggi, grazie alle grandi imprese protette dal potere di destra e sinistra, ma per lo più di sinistra come la FIAT,OLIVETTI, la INDESIT, la PIRELLI ecc distribuiscono grandi stipendi a pochi e delocalizzando licenziano e mandano in cassa integrazione gli operai e poi ci chiedono tasse per pagare i megastipendi e la cassa integrazione. Dico tutto questo perché ho il terrore che si cerchi il capro espiatorio di un dissesto per deresponsabilizzare tutti gli altri come al tempo di Craxi. Tutti sono colpevoli e tutti devono tornare a casa con i loro cortigiani: manager, intellettuali, artisti ecc superpagati con varie tessere di ogni colore per aprire le porte della politica e spettacolo.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 06.02.11 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi: Voglio il processo breve.
Bene, presentati domani mattina alle ore 8 in punto dalla Bocassini per farti interrogare .
Ho preso io appuntamento per te.
Sono un tuo amico. Fidati.

cesare beccaria Commentatore certificato 06.02.11 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Leggevo, stamane, un articolo proprio sul paese di Sanremo, soldi pubblici dati a ragazze "dalla gnocca prudente", che gli prude insomma. La liguria, ci vivo da poco (dopo anni di viaggi in italia e europa) è un paese miserabile, vecchi dappertutto, case vuote ovunque e prezzi alle stelle. Non parliamo del cemento, costruiscono case in ogni luogo, quando le vecchie abitazioni sono tutte vuote. Basta vedere i prezzi che chiedono. Sono scappati tutti da qui, se parlo con gli abitanti...anni fa i turisti erano molti di più. PENSATE LA FIGURA CHE FACCIAMO CON I TEDESCHI CHE VENGONO QUA.
Ma molti paese dell'italia si sono fermati.
Andate in Spagna (Barcellona, Tarragona, Alicante,Valencia, Maiorca,Canarie, in Austria (Salisburgo, Gmunden, Vienna), in Francia ( Solo tutta la costa mediterranea, niente nord quindi...)e DITEMI POI COSA NE PENSATE DEL NOSTRO PAESE.
Vediamo se domani andate ancora a lavorare perché vi prelevino il 60% di quello che GUADAGNATE, con servizi sociali pressoché inesistenti.SOLO UNA COSA, la sanità, solo la sanità GRATUITA, niente di più. LAMENTI E LAMENTI, MA TUTTI, RIPETO TUTTI, LAVORANO PER DARE TUTTO AGLI SCONOSCIUTI. E CHI SONO BANCHE E SINDACI SE NON SCONOSCIUTI?ALLORA, ZITTI, LAVORATE E PAGATE!!!NON AVETE DIRITTO DI LAMENTELA SULLE CONSEGUENZE DELLE VOSTRE AZIONI.SE SBATTI CON LA MACCHINA PERCHè GUIDI AD OCCHI CHIUSI, NON PUOI LAMENTARTI......APRI GLI OCCHI :D
…e poi voi pagate le tasse. SE NON LE pagate se le prelevano loro direttamente!
Ecco a cosa serve il vostro lavoro.
MA VI RENDETE CONTO “SE” I SOLDI PUBBLICI VENISSERO SPESI BENE QUALI SERVIZI AVREBBE IL PAESE?
A VOI ITALIANI SEMBRANO “NORMALI” COSE CHE NEI PAESI ESTERI NON VENGONO NEMMENO PENSATE!
E’ LA NORMA IN QUESTO PAESE. E POI SAREBBE IL NANETTO IL PROBLEMA DEL PAESE. IL BUNGA? E’ SOLO UNA CONSEGUENZA

Fabiano Bukowski Commentatore certificato 06.02.11 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Come mai non risulta tra i comuni menzionati il comune di Palermo???????? Considerato e certificato che per pagare gli stipendidi gennaio alla immenza pletora di dipendenti ( 20000 )assunti a vario titolo sono stati utilizzati i fondi CIPE e per febbraio e per il seguito non si sà??????????

giovanni 06.02.11 12:54| 
 |
Rispondi al commento

La Serbia non ce la fa più.
Settantamila persone hanno protestato a Belgrado chiedendo le dimissioni del presidente Boris TadicLa disoccupazione è salita al diciannove percento e la popolazione vive in media con 390 euro al mese.

***

Ci siamo, si sta avvicinando...

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 06.02.11 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Sulle domande che viviana si pone su Pannella e co.

Se non sbaglio, a Pannella e co. toccava, secondo un accordo elettorale, qualche seggio in Parlamento.
Così almeno ho capito, così almeno ricordo.

Poi i maggiorenti del PD hanno deciso che di loro potevano fregarsene.
Così almeno ho capito.

Se questo è vero, è proprio la politica suicida del PD che si crea continuamente i nemici proprio tra coloro che mostrano di essere dalla sua stessa parte.
O sbaglio?

Se è così mi verrebbe da chiedere "Se questo è un partito" (intendo il PD)

rosario v. Commentatore certificato 06.02.11 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani...

Nessuno se n'e' accorto?
Ma io ho letto tra le righe (quando parlava di economia) ...che VUOLE la privatizzazione dell'ACQUA!!!!

Attento BELSENATOR...che con l'acqua ti affoghi!!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 06.02.11 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ho ascoltato parte degli interventi contro Berlusconi, Si è parlato delle veline e di come sviliscano l’uomo ed in particolare quelle di pupe e secchione: ma in quella trasmissione la figura del fesso la faceva l’uomo irretito dalla bella donna che lo trattava come un bambino. Comunque non nasce con Berlusconi la velina a gambe nude: credo che gli argomenti che sviliscono le donne siano altri e nascano da lontano- Marlyn recitava bene questo ruolo ma tanto cretina non era. Era una satira che in fondo ridicolizzava quel tipo di donna e ridicolizzandola esaltava un altro tipo di donna, La storia delle gambe scoperte si evolve nel tempo. Dal dopoguerra in poi le gonne andavano sempre più su. Forse le donne hanno pensato che liberandosi dai veli liberavano anche se stesse combattendo contro una moralità bigotta e maschilista.O forse sono cicli e ricicli. Sempre poi esagerazione ostentazione danno fastidio ed allora che dire di quei film e quei siti internet a disposione dei giovani dove ragazzi si accoppiano alla luce del sole. Quello soprattutto che dà fastidio e non è stato ribadito a sufficienza è il mercimonio del corpo, maschile o femminile che sia, ove per ottenere qualcosa devi dare il corpo. Ma anche questo nel mondo dello spettacolo e del lavoro in genere c’è sempre stato più o meno velatamente ed allora perché non si è combattuto contro chi chiedeva sesso in cambio di ingaggi ? Ci sono stati ingaggiatori famosi nel mondo del cinema, dello spettacolo e della RAI, non sempre di destra, anche perché quel mondo era prevalentemente di sinistra, che si portavano a letto le RAGAZZINE per dargli le parti. Per fare critiche necessita onestà e soprattutto rendersi conto che soprattutto l’uomo è svilito in un immagine di sempre arrapato che non ha il coraggio di confrontarsi con donne intelligenti . E’ una battaglia non politica ma umana per rivalutare uomo e donna nella parte più nobile incentrando su essa l’attenzione. Sul cervello e non solo fra le gambe.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 06.02.11 12:35| 
 |
Rispondi al commento

I grandi della storia :

Colombia : Simon Bolivar
Cuba : Castro e Guevara
Mexico : Pancho Villa

Italia : Cettina , Viviana e Ndonio Desani.

Vamos a magnar le tagliatelle companeros !!!!!!

minetta c. 06.02.11 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pensieri di un vecchio porco mafiosofascistoidepiduista:

"Mi sono messo in politica per salvarmi dalla galera" ............."Adesso debbo salvare il sistema che ho instaurato per tutelare la mia cricca le mie attività e quelle della mia famigghia"

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 06.02.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO IN CADUTA LIBERA E NEANCHE CI FERMIAMO

Cominciamo a rendere la vita difficile a Berlusconi partendo dalla cosa che lui detesta di più: la cultura. Per non parlare poi dell'istinto del bello, cosa che lui detesta forse ancora di più...
Partiamo ad esempio dalla musica.
Avete presente le "cozzaglie" che ci propinano sotto la parola musica? (Well, well, well?)
Abbiamo permesso che distruggessero in noi la voglia di emozionarci. Anche lì sta il gholpe.

E' una piccola cosa, ma se andate al mio sito alla pagina "Musica preferita" avrete qualche piccolo assaggio di ciò che non ascoltiamo; questo grazie anche a certa "intellighenzia", ma qui il discorso si farebbe lungo.
Fateci un salto, okay?
Che se non vi sarà piaciuto non ci avrete buttato un centesimo.
Lo faccio per farmi pubblicità? Può darsi. Anzi... certo! Sono scrittore e ho pure qualche filmato su You Tube, ma purtroppo non si tratta di scene dove faccio violenza a qualcuno - anzi io non ci compaio neppure - ed è proprio per questo che passano inosservati, al di là della oggettiva o presunta bellezza.

Cominciamo colla musica.
Poi si potrebbe passare alla letteratura.
Se come disse Codin "I pensieri sono i chiodi per attaccare le idee" potrebbe servire.

Ora vi saluto con un pensiero del mio grande maestro Scelto-da-Me (e censurato in Italia)...e non suggerito da altri: il filosofo Ralph Waldo Emerson:
"Niente è infine sacro al di fuori dell'integrità della mente."

P. S.: Di fronte a certe sinfonie o bellezze artistiche, non viene voglia di mandare affanculo i politici lerci di questo governo?

Buona domenica.

E. B.: www.webalice.it/barlow

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.02.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento

siccome tremonti dichiaro' ai tempi della lotta ai paradisi fiscali che c'erano tutti i soldi che si voleva ma poi fiscalizzo' l'ingresso del denaro in nero solo al 5% contro il volere del 90% degli italiani, facendo cosi' perdere almeno (e sto basso, calcolando unaa fiscalizzazione al 40%) 35 miliardi di euro alle casse dello stato, cosa dovremmo fargli solo per quel grave danno che ha inferto alla nazione.
e per la "riforma" delle tasse tremonti-brunetta di qualche anno fa che ci ha fatto perdere 15 miliardi di euro all'anno e che non ha smosso di una virgola sia il pil che la ricchezza della nazione, cosa dovremmo fargli?

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 06.02.11 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho fatto un sogno,Saviano candidato per il M5s,se si avvera faccio tutto il cammino di santiago scalzo,

panino.A. 06.02.11 12:12| 
 |
Rispondi al commento

in pratica Saviano "scende" in politica??? speriamo

panino.A. 06.02.11 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma com'e' sto fatto che tra i comuni piu' indebitati ci sono quelli del nord? Ma la Lega non ha fatto da sempre suo il cavallo di battaglia - Federalismo= secessione futura per staccarsi dal sud sprecone, assistito (dal nord), palla al piede di un nord "virtuoso"?

Vedete? Le parole sono peggio delle armi, pesano come macigni.
Basta dare delle informazioni voutamente sbagliate e il popolo credulone ci casca e gli corre dietro. Fin'ora ha funzionato cosi', cosi' hanno vinto le elezioni. Dandoci informazioni distorte, false in modo da orientare il voto.
In fondo, pero' oggi abbiamo anche il web per verificare la veridicità di quanto ci dicono ed e' li' che si fottono, i politicanti. La gente non e' piu' disinformata come prima. La gente pian piano acquisisce la consapevolezza del conoscere la verità e di non fidars piu' solo delle parole vuote e false dei professionisti della politica.

Ci vogliamo chiedere per che' i politicanti danno notizie sbagliate o fanno credere cose che non esistono? Per prendere il voto si...ma anche per tenerci divisi, sempre gli uni contro gli altri. Polentoni contro terroni. Destra contro sinistra. Fazione contro fazione. DIVIDE ET IMPERA. Solito discorso.
Il cambiamento sta a noi attuarlo. Acquisire una nuova coscienza e conoscenza. Senza piu' fidarsi di gente comprovatamente inaffidabile.
Yes, we can!!

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 06.02.11 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PURTROPPO SIAMO arrivati al punto in cui non ci sono molti rimedi. O CONTINUI a vivere dando i soldi tuoi a pazzi, chiamarli pazzi è poco, OPPURE ti ritiri a vita semplice.
BASTA SFRUTTAMENTO (BASTA lavorare a 800 euro mese), basta conto in banca.
DUE semplici regole cambierebbero il paese. Come mai lo facciamo in pochi?
Risposta: perché gli altri stanno bene così.
MI SEMBRA TANTO SEMPLICE, se non stai bene non lo fai, oppure siamo scemi, noi italiani?


"NESSUNO CHE OSA ALZARE UN DITO IN NOSTRO SOCCORSO, in soccorso di un POPOLO ALLO SBANDO A CUI PRIMA DI ONGI ALTRA COSA E' STATA DEPREDATA LA DIGNITA', LA MORALITA', LA CIVILTA' e la CULTURA???

Questa,tra le tante, magari logica, rimane una prova del perché i comuni sono in rosso. Perché il popolo è allo sbando morale e chiede aiuto essendo incapace di auto sopperire alla sue esigenze/ L'Italia è povera da secoli e attualmente anche di dignità e capacità di arrangiarsi. Anche sotto il fascismo, i comuni dovevano far fronte alla miseria, ma allora le casse erano abbienti perché rubare era considerato altre contro la legge, dell'antifascismo, moralmente più gvave.

Ernest Ameglio, Monaco principato Commentatore certificato 06.02.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento

ma se per caso i nostri governanti (non sto parlando di questi, ma di eventuali altri governanti che potrebbero arrivare dopo questi) si impegnassero di portare la proposta all'eu di un esercito unico europeo naturalmente con lo smantellamento degli eserciti nazionali, e se questo avvenisse, quanto si risparmierebbe?
cosi' ad occhio almeno il 90% delle spese che finora sosteniamo per il nostro esercito, un risparmio che solo quello, naturalmente se ben gestito, ci permetterebbe di risolvere il problema del debito pubblico.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 06.02.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento

"Mi danno del traditore su fb? Sono degli infiltrati, risponderò a tutti". Ecco francesco storace, siccome ora è ritornato con B (ringrazi Fini, altrimenti..), provi a rispondere a questa: perché definiva B "sleale, dannoso, inutile, sotto ricatto, pugnalatore, ridicolo, cafone, uno che oltraggia i morti, viola la legge, viola la morale, uno immerso in scabrose vicende?". Grazie, e viva la dignità

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 06.02.11 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti!

Catia I., Ancona Commentatore certificato 06.02.11 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le paleo tasse (DATATE NEL TEMPO MA SEMPRE IN VIGORE)

1. La tassa sui gradini. Un tempo si pagava assieme ai ballatoi dei palazzi. E’ tornata di moda vista l’esigenza dei comuni di finanziare il servizio di pulizia delle strade; a doverla pagare tutti i proprietari di case che hanno i gradini d’ingresso sulla pubblica via.

2. La tassa sull’ombra. Se con la sporgenza della tenda di un locale, il proprietario “invade” il suolo pubblico deve pagare l’imposta per occupazione di suolo pubblico.

3. La tassa sui ballatoi. Riesumata dal Comune di Agrigento nel 2008, va pagata dai condominii che abbiano ballatoi prospicenti sulla pubblica strada.

4. L’imposta sulle immagini. Sconosciuta negli altri paesi evoluti, l’imposta di pubblicità riguarda tutti i mezzi pubblicitari affissi per la pubblica via. L’imposta si applica sulla pubblicità esterna ed a quella diretta, vale a dire ogni forma di pubblicità diversa da quella editoriale, radiofonica e televisiva.

5. La tassa sulle paludi. Nasce nel 1904 da un regio decreto che prevedeva il pagamento di un contributo per la bonifica delle paludi che diventavano terre coltivabili. Quando però negli anni 60 gran parte delle terre furono abbandonate e sulle ex paludi furono costruite città, i proprietari che andavano ad abitare le case cominciarono a ricevere cartelle esattoriali con una strana tassa: il contributo di bonifica, che pagano molti milioni di italiani. Sono sorte da allora molte liti giudiziarie, e due sentenze della Corte di Cassazione (n. 8957/96 e 8960/96) hanno stabilito che la tassa è dovuta soltanto nel caso in cui le opere di bonifica abbiano determinato un effettivo incremento di valore dell’immobile, con un beneficio diretto e specifico, che, in caso di contestazione, deve essere provato dal Consorzio di bonifica. Intanto si continua a pagare.
-SEGUE LUUUNGO ELENCO-

http://www.informarezzo.com/index.php/economia-e-lavoro/5930-meno-tasse-per-tutti-o-no.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 06.02.11 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Causa del debito pubblico:
Abolizione delle Auto Blu.
Abolizione Aerei blu.
Abolizione delle guerre.
Abolizione degli Enti Inutili.
Abolizione del Ministero della difesa
Abolizione delle scuole private.
Abolizione delle Cliniche private.
Abolizione delle Provincie e delle Regioni.
Abolizione delle esternalizzazioni dei Comuni.
Abolizione dei privilegi delle Casta.
Abolizione del finanziamento ai Partiti.
Abolizione dei finanziamenti ai Quotidiani e pubblicazioni.
Abolizione di tutte le concessioni ai privati.
Abolizione del concordato.
Abolizione delle tasse a coloro che hanno un reddito medio di una abitazione+25.000 euro!

Non so quantificare l'importo ma penso che sia pari al debito pubblico!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 06.02.11 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VAURO
-Capisci? Iin Egitto non possono accettare che il premier se ne vada e resto il suo vice
-Strano, in Italia ci metterebbero la firma

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.02.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Mauro Patorno
-Cercano una foto del premier nudo
-Con dedica?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.02.11 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Jape18
Mi duole la facile ironia dei nostri giornalisti radiotelevisivi e di carta stampata che diffonde l’ignoranza e superstizione fra il pubblico attribuendo fatti alquanto misteriosi all’onnipresente, onnipotente e italica “iella”. Tali fatti hanno una spiegazione perfettamente razionale e scientifica sulla base della teoria del caos nei sistemi complessi (si veda Jurassic Park). Infatti questa teoria prevede che un battito di ali di una farfallina ad Arcore possa generare una tempesta al Cairo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.02.11 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Lo Stato paga i poliziotti con assegni
POSTDATATI!!!...

http://bologna.repubblica.it/cronaca/2011/02/06/news/lo_stato_paga_i_poliziotti_con_assegni_postdatati-12103877/


anib roma Commentatore certificato 06.02.11 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1) I politici non sono nostri dipendenti bensì noi dipendiamo da loro. 2) Essi non solo non schioderanno mai, puliti o meno che siano, ma conserveranno sempre per se stessi tutti i privilegi in termini di stipendi e di benefit (in primis il vitalizio di almeno 3.000 ero netti al mese dopo solo 30 MESI di legislatura). 3) Essi continueranno a percepire rimborsi elettorali che valgono almeno il quadruplo di quelli a suo tempo bocciati dal referendum contro il finanziamento ai partiti, in termini reali. 4) Essi continueranno a immettere, a tutti i livelli, i loro cari e i loro amici e clienti negli Enti che amministrano, fottendosene alla grande del merito, dei concorsi e dell'utilità e questi saranno gli unici che riusciranno a trovare per i prossimi anni un posto di lavoro. Ove non vi sia spazio negli Enti, useranno le Aziende più o meno utili che hanno costituito. 5) Essi continueranno a permettere che avvengano fatti come quelli della RAI per cui l'alta Dirigenza, oltre a stipendi faraonici, gode di Carte di Credito intestate all'Azienda da cui prelevare a piacimento e senza controlli; continueranno a permettere cachet annui favolosi (milionari in euro) per Vespa, Clerici, Santoro, Dandini, Fazio, Floris, Baudo (ma quando va in pensione?), etc...; continueranno a permettere che, ATM di Milano, la Dirigenza ingrossi in numero e in lauti stipendi, mentre nel contempo i dipendenti diminuiscono e/o hanno gli stipendi in calo o bloccati, idem all' ACI, che serve a poco o a niente. In poche parole essi sono garanti dei privilegi di una schiera a discapito di tutti. 6) In tempi di crisi, essi legifereranno nel senso di aumentare la pressione fiscale ai soliti noti (lavoratori dipendenti e pensionati), specialmente a livello locale per inaugurare finalmente il "federalismo dei politici" in maniera da poter continuare ovunque a scialare (vedi Regione Lazio) pro domo loro denaro pubblico in opere spesso assolutamente inutili. Auguri!

Chiara Mente Commentatore certificato 06.02.11 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Dalla cartella clinica del Nano

http://www.youtube.com/watch?v=0pzljN-R57g&NR=1

berlusconi incula l'autista ...

quello che fà con gli itaGliani....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.02.11 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Scarica gratis il Podcast "Il lavoro l'ha inventato il Diavolo!"

http://www.anakedview.com/a_naked_podcast_3_lavoro_inventato_diavolo.html

Contiene riflessioni sul lavoro e il peso che ha per la nostra identità.

Guarda la realtà senza fregature con

aNakedView.com

VOGLIAMO ESSERE IL MIGLIOR SITO D’INFORMAZIONE, PUNTO E BASTA.


§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

daniele info (stelleinfo-notizie) Commentatore certificato 06.02.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Mettete pure Siena amministrata da qasi settanta anni dai compagni, tra i comuni più indebitati d'Italia, questo nonostante la manna, caso unico in europa per un modesto comune di 50.000 abitanti, di circa 150 milioni annui che ogni anno la fondazione Monte dei Paschi ha elargito al comune stesso, DOVE SONO ANDATI A FINIRE????.

mauro masi 06.02.11 11:09| 
 |
Rispondi al commento

IERI SERA ASCOLTAVO IL DISCORSO DI FINI

HO AVUTO LA NAUSEA MENTRE STAVO MANGIANDO!

1) DIFENDE AGLI IMMIGRATI CLANDESTINI "DIMENTICANDO CHE LUI STESSO HA FATTO LO SCHIFO DI LEGGE BOSSI FINI" CHE INCREMENTA LA CLANDESTINITÀ.
2)PARLAVA DI MORALE, DI LEGGE UGUALE PER TUTTI, FACENDO RIFERIMENTO A BERLUSCONI!
-MA DA QUANTO TEMPO SONO STATI ASSIEME?
-NON SAPEVA DELLE PORCATE DEL PRESIDENTE?
HA DETTO: CHE ESEMPIO POSSIAMO DARE AI GIOVANI QUANDO IL MESSAGGIO CHE PASSA E' CHE SE 6 FURBO TI VA MEGLIO!
3)PARLAVA CHE I GIOVANI DEVONO ESSERE IL FUTURO!
-MA LUI LA POLTRONA NON LA VUOLE MOLLARE!
4)HA DETTO CHE I GIOVANI DEVONO ENTRARE IN POLITICA, PER FAR I CONSIGLIERI ECC.
-MA NON HA DETTO CHE LA MAGGIOR PARTE DEGLI ELETTI LA DECIDE LUI E NON I CITTADINI!
5)HA PARLATO DI ECONOMIA, FACENDO RIFERIMENTO CHE UNO STATO NON PUÒ AVERE PROSPERITÀ PUNTANDO SOLO ALLA RICCHEZZA FINANZIA E DIMENTICANDO QUELLA PRODUTTIVA.
-MA DOVE CAZZO ERA IN TUTTI QUESTI ANNI?
-QUANTE VOLTE L'ABBIAMO VISTO IN TV DIFENDENDO QUESTO SCHIFOSO SISTEMA NEO-LIBERALE?
-ELENCANDO LE VIRTÙ DEL CAPITALISMO COSI COM'E'
6)NON E' UN CASO CHE IL 42% DEGLI ITALIANI NON VOTINO!

7)PARLANO DI FEDERALISMO?

SE SENTITE L'OPPOSIZIONE LAMENTARSI VUOL DIRE CHE I LORO INTERESSI SONO LESI DAL F.FISCALE. CIOE' IL F.F. VA A TOCCARE INTERESSI DI PARTITO. (SOLDI E CLIENTELA)

QUANDO LI SENTITE IN TV, CHE IL F.F. NON VA BENE, VUOL DIRE CHE A LORO NON VA BENE MICA AGLI ITALIANI!

LA RICCHEZZA DELL'ITALIA SI CONCENTRA AL NORD IN MANO ALLA LEGA E BERLUSCONI.
IL SUD E' IN MANO ALLA SINISTRA!

A CHI CONVIENE IL FEDERALISMO?

QUESTO PAESE BISOGNA RIFARLO DA CAPO PARTENDO DALLA GENTE, CINICA, EGOISTA, CAFONA, OMERTOSA.

BASTA VEDERE L'AMBITO DI LAVORO DI OGNUNO DI NOI PER CAPIRE DI QUALE PASTA SIAMO FATTI!

E CI LAMENTIAMO DELLA CLASSE DIRIGENTE?

LA SOCIETA' ITALIANA EMANA I DIRIGENTI!

GRAZIE ALLA MAFIA,VATICANO E AI CIALTRONI DI POLITICI CHE ABBIAMO SIAMO RIUSCITI A DIVENTARE L'OTTAVA POTENZA ECONOMICA MONDIALE!

A QUALE PREZZO?

MARIO TANZI Commentatore certificato 06.02.11 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il testo che ho letto sembra scritto da UMBERTO BOSSI. E' un elogio al federalismo fiscale!
Vi riprendo testualmente una frase:

"I sindaci non devono spendere un euro in più di quanto incassano. In caso di situazioni di emergenza devono rivolgersi ai contribuenti per avere il permesso di attivare una SPESA STRAORDINARIA, come farebbe un onesto amministratore di condominio."

Questa SPESA STRAORDINARIA si chiama TASSA DI SCOPO. Verra' introdotta proprio dal federalismo fiscale. E ne parlava ROBERTO CASTELLI l'altra sera ad ANNO ZERO.

Allora mi sorge un dubbio. Forse il federalismo fiscale non è poi così male.


Walter V. 06.02.11 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


la "deformazione"

http://www.youtube.com/watch?v=0pzljN-R57g&feature=player_embedded

anib roma Commentatore certificato 06.02.11 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Per favore, cerco un parere.
Quando morirà il velino danzatore del ventre del nano, voglio dire
ferara cicciomerdone, come si fa? Per i funerali di stato gli si fa costruire una bara su misura dai cantieri navali, con enormi costi e difficoltà anche logistiche immaginabili... Oppure si fraziona la carcassa imbarattorandola (cfr il barattolo manzoniano "merda d'artista") in 4 o più bare normali?

Loredana Mantica 06.02.11 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


2) ritardare e mascherare il problema dell'IMPOSSIBILE gestione dei rifiuti nucleari, denuncia la Rete "Sortir du nucléaire."
"Ci associamo alla Rete "Sortir du nucléaire" per denunciare questo episodio doppiamente vergognoso, perché presenta dei rischi ambientali e pericoli per la popolazione e perché il tutto è stato omertosamente tenuto sotto silenzio da tutti i responsabili e da quanti ne erano conoscenza", dichiara Fabienne Melmi, della Rete Nazionale Antinucleare (RNA),
La Rete "Sortir du nucléaire" e la Rete Nazionale Antinucleare fanno appello per una mobilitazione lungo il tragitto e ricordano che il nucleare non è né pulito né sicuro.
Non esiste nessuna soluzione per gestire i rifiuti nucleari e la Francia non è la pattumiera nucleare dell'Europa! Una sola soluzione: smettere di produrne e soprattutto non rilanciare la "macchina"!
Vedere gli orari del treno su: http://groupes.sortirdunucleaire.org/mot/transports
(1) Vedere il nostro comunicato sul summit europeo sull'energia il 4 febbraio:http://www.facebook.com/pages/RNA-RETE-NAZIONALE-ANTINUCLEARE/157563117360#!/note.php?note_id=10150093208530699&id=157563117360
(2) Anche l'ASN (Autorità di Sicurezza Nucleare) esprimeva in una nota del 18 novembre 2007 delle riserve in quanto alla legalità di questi trasporti. Estratto dalla nota: "In occasione del primo trasporto di combustibili esauriti italiani verso la fabbrica di LaHague in vista del loro trattamento, l'ASN ricorda pubblicamente le sue riserve sull'accordo intergovernativo che inquadra questa operazione. (...) L'ASN considera che i termini indicati in questo accordo, che prevede l'arrivo dei combustibili tra il 2007 e il 2015 ed i rientri in Italia dei rifiuti generati della rilavorazione tra il 2020 e il 2025, non sono tecnicamente giustificati."
RNA - Rete Nazionale Antinucleare

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 06.02.11 10:47| 
 |
Rispondi al commento


1) : "NON solo andata...." Il convoglio transiterà sui binari RER! (La rete di trasporti che serve Parigi e periferia, il treno dei pendolari dell'hinterland di Parigi). (6 Febbraio 2011)
Mentre i ministri francesi ed italiani dell'energia tentano con tutti i mezzi di integrare l'energia nucleare fra gli obiettivi dell'Unione Europea spacciandola per energia pulita (1), il passaggio di un convoglio di rifiuti radioattivi dall'Italia alla Francia si prepara in segreto.
Tre giorni dopo il passaggio di un convoglio di rifiuti radioattivi belgi, le popolazioni europee sono di nuovo esposte al rischio nucleare a causa di Areva ed i loro governi.
Questa domenica, 6 febbraio, un treno che trasporta un container di combustibile esaurito altamente radioattivo, italiano, generato dal reattore del Garigliano, lascerà il sito di stoccaggio di Avogadro (Piemonte) per raggiungere il terminale ferroviario di Valognes (Manica). In Francia, attraverserà la Savoia, l'Ain, la Saone-et-Loire, la Cote-d'Or, l'Yonne, la Seine et-Marne, l'Essone, il val de Marne, l'Yvelines, l'Eure, il Calvados e la Manche. Nella regione parigina, transiterà per le vie del RER. Questi rifiuti saranno poi avviati per strada fino alla fabbrica AREVA di La Hague per essere - secondo il termine adoperato da AREVA - "trattati", poi ripartiranno, in una data indeterminata, in Italia , dove non esiste alcuna soluzione per accoglierli (2).
Non solo il trattamento presso l'impianto di La Hague non diminuisce la radioattività dei rifiuti ma aumenta il loro volume. Dunque questo trasporto di rifiuti molto radioattivi è insensato: espone le popolazioni, solo per fare funzionare l'impianto Areva a LaHague.
"Mentre il governo italiano vuole rilanciare il nucleare, contro la volontà della maggioranza della popolazione, che ha voluto abbandonare il nucleare grazie al referendum del 1987, le autorità italiane mandano questi rifiuti estremamente radioattivi lontano dal loro territorio, sperando così

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 06.02.11 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Che cosè il debito:
Personalmente sapendo che ho in tasca 10 euro e debbo comprare da mangiare cerco di non superare l'importo che possiedo.
Se poi voglio fare il passo più lungo della gamba,sempre che qualcuno mi faccia credito,spendo 15 euro: ho un debito verso quel 'qualcuno'di 5 euro.
Ora ritornando ai Comuni se i Cittadini avessero la possibilità di sapere e di decidere sulle spese comunali,eliminando tutte quelle strutture burocratiche consociativiste,penso che i debiti non ci sarebbero.
Filmare le riunioni dei consigli,rendere pubbliche le decisioni e i programmi e chiedere sempre il parere dei cittadini,alle associazioni e movimenti.
Ma finche ci saranno Partiti ,assessori,Società fatte ad hoc,consulenze esterne e mancanza di responsabili....si arriverà ad una situazione sempre più peggiore di quella descritta sul post.

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 06.02.11 10:38| 
 |
Rispondi al commento

IL SILENZIO DI UN REVISORE
Sono un revisore di uno dei tanti comuni d'italia di circa 50.000 abitanti. Lo schifo mi pervade.
Devo controllare, verificare, denuciare. Devo incontrare facce losche e ringraziarle della disponibilità, devo difendere la dignità del Collegio dei revisori che rappresento. Devo fingere per poi attaccare.
Nel Comune non c'è posto per l'etica e la correttezza; c'è posto per la cricca, una 10, 100, 1000 cricche. Dagli assessori, ai consiglieri, al sindaco. Tutti allineati e coperti come in parlamento a difendere il capo per gli interessi di tutti.
Come si può ammettere di destinare delle risorse solo perchè vanno adeguati i prezzi di alcuni servizi senza capire quali sono questi prezzi, e per poi facilmente capire che in fondo quei soldi servono per forgiare qualcuno, ma impossibile da dimostrare; come si può nominare ad alti incarichi una segretaria amministrativa che deve solamente svolgere il suo lavoro di segreteria? come si può vedere una giunta dove non esiste più destra o sinistra ma esiste solo una torta da spartire.
E' il dramma che vivo nell'ambito del mio incarico. E' difficile denunciare, e non si può se non con i canali ufficiali. Ecco perchè mi chiamo RRrevisore. Ma anche quei canali ufficiali, destinatari delle nostre denunce, sono sopiti dalle varie cricche, per far sì che non esca nulla.
Non mi rassegnerò mai, ma penso che dovremo abituarci all'idea che potrà cambiare solo se saremo tanti a perseguire l'idea dell'onesta, della correttezza verso l'altro e dell'etica.

Ciao e grazie dello sfogo,

RRrevisore

RRrevisore 06.02.11 10:18| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

"Penso che il tempo dell'attesa è terminato. Il future è nelle nostre mani.... Propongo di agire...
Occupiamo tutte le più grandi piazze delle nostre città/paesi.(...)".
Carlo

Non so se Carlo e gli altri del Blog ricordano i primi anni '90, quando tutti si chiedevano:"Quantooo mancaaa?". I tempi di tangentopoli. Ebbene, se non era per gli americani che con la CIA imbeccavano Di Pietro e gli altri magistrati, oggi avremmo ancora Craxi, Andreotti e Forlani a governare.
Carlo, se aspetti che si muovano gli italioti stai fresco! Quelli sono pronti a lanciare le monetine a cose fatte, come le iene che si cibano degli avanzi del pasto dei leoni.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.02.11 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Simonetta Murri sapete chi è?
E' la preside della scuola di Fossalta di Piave, la preside che ha minacciato le insegnanti con provvedimenti disciplinari che digiunavano a rotazione per far mangiare la bambina di 4 anni che non si poteva permettere di pagare il pasto scolastico.
Ora mi chiedo questa chiamiamola " persona " è degna di rappresentare una scuola? è degna di gestire dei bimbi che sono il nostro futuro?
io dico di no... questa persona deve andare via perchè rappresenta piu che figura d'insegnamento la figura di una nazista da campo di concentramento.


http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/02/05/quella-bimba-non-restera-piu-senza-mensa/90283/

franco f. Commentatore certificato 06.02.11 10:03| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'ho pensato di nascosto ma se sono arrivato a "rinpiangere" pezzi della così detta prima repubblica ,vuol dire che siamo messi molto molto male ,domenica pessimista ?

panino.A. 06.02.11 10:03| 
 |
Rispondi al commento

GODO !

Godo perché i piú inculati sono qelli che lo votano o che votano i suoi scagnozzi (tipo quel genio della morattola) !!!

Chi non lo vota sa cosa gli succede se lui vince ed ha giá pronti vaselina e burro nin quantitá !

I fessi che lo votano continuano a sognare anche quando gli arriva al piloro !

Gerri Peberre, Mocca Commentatore certificato 06.02.11 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Sú ! Forza !

Tutti a 90° !!!

Ben vi sta ! la prossima volta, se ci sará, cercate di non votare per il il vecchio frocio che vuol farsi passare per grande sciupafemmine !!!

Gerri Peberre, Mocca Commentatore certificato 06.02.11 09:53| 
 |
Rispondi al commento

nuova emergenza rifiuti a napoli??? ma allora !?!?!
comincio a pensare che qualcuno si tenga qualche tonnellata di spazzatura da qualche parte poi ogni tanto la butta per strada e crea emergenza,altrimenti come si spiega ?come fanno a produrre tutta sta spazzatura??

panino.A. 06.02.11 09:50| 
 |
Rispondi al commento

ROMA - Tre mosse chiave, più altre per dare una lezione alle toghe nemiche. Niccolò Ghedini, per martedì, ha già fissato un primo brainstorming con i soliti parlamentari-avvocati per passare dalle parole ai fatti. La prima mossa è un processo breve "a misura" di Cavaliere con una norma transitoria che non falcidi tutti i processi durati troppo a lungo (compresi i suoi), ma quelli comunque già coperti dall'indulto del 2006 (due dei suoi su tre). La seconda mossa è un conflitto di attribuzione alla Consulta sollevato dalla Camera nel disperato tentativo di "scippare" ai pm di Milano il Rubygate. Che sfrutti subito la magica "quota 316" raggiunta giovedì nello schiaffo ai pm di Milano sulla perquisizione a Spinelli. La terza mossa, al Senato, serve per togliere ai pm Boccassini, Forno e Sangermano Milano e darli a Monza, gli atti sulla prostituzione minorile (e qui basta cambiare il testo della convenzione di Lanzarote sulla competenza delle procure).

VI SEMBRA UNA COSA NORMALE ?
A ME NO.. MA LA COLPA E' SOLO NOSTRA CHE GLI PERMETTIAMO QUESTO.. QUINDI INCAZZIAMOCI CON NOI STESSI..

franco f. Commentatore certificato 06.02.11 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, Beppe.
Leggo con '' immenso piacere'', che il mio comune , risulta tra quelli più indebitati o, comunque, al di sopra del sopportabile, dell'accettabile. Da quel che mi sembra di sapere, abbiamo ottomila comuni, in Italia (si accettano volentieri correzioni, nel caso. Grazie). E da quello che risulta, in Italia, (oltre ai parassiti della ''pollaio'' Montecitorio e bettole politiche varie-leggi:palazzo Chigi, Madama etc.), abbiamo ,quindi, anche il piacere di vederci prosciugati finanziariamente da ottomila parassiti (sindaci)e altrettanti parassiti collaboratori (assessori). Il tutto, costituisce un materiale tale che, mi chiedo come mai, da noi, non accade quello che in Tunisia, Egitto è accaduto e sta accadendo. Verso questi individui che ci sfruttano, nutro un'avversione sempre più crescente. Mi chiedo in quanti miei connazionali, stia avvenendo lo stesso fenomeno.Movimento a 5 stelle? Vedremo gli sviluppi. Il potere di quei maledetti parassiti, è troppo ben consolidato, per farsi fregare facilmente ...Spero di sbagliarmi, per il bene di tutti noi. Ciao, Beppe.

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 06.02.11 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutte le chiacchiere che volete ma il movimento5stelle langue tra 1,9 e 1,6. LA DEMAGOGIA NON PAGA!

Grillo dice: UNO VALE UNO! Bello, non cè che dire. Ma il blog quanto lo ha capito e assimilato questo concetto, al di là del suo significato sloganistico? ZERO! La dimostrazione? Che tutti poi fanno riferimento a Grillo come "capo unico: "GRILLO QUANDO CI FAI SCENDERE IN PIAZZA; GRILLO FACCIAMO (fai)QUESTO; GRILLO FACCIAMO (fai) QUELLO...ETC ETC ETC!". Anche qui hanno TUTTI bisogno di un "capobastone", come tante pecore e che, anche se Grillo partisse, dubito che dietro ci sarebbe la maggioranza di quelli che vengo a scrivere qui le loro minchiate.

hiroshima mon amour 06.02.11 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E continuiamo in tv a elogiare la Moratti o Chiamparino!!!!

viviana

(a parte che io ho sempre votato, e fino a poco tempo fa ho votato più a sx

viviana

Ti leggi che sei una cialtrona?
Hai votato a sinsitra e sputtani Chiamparino?
Ma vedi che non sai quel che scrivi?

Giorgio . Commentatore certificato 06.02.11 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***
@Tony: il succo era:

1) Indebitare il comune per ingrassare i politici é un furto.

2) Capitalismo vs Comunismo si riduce alla domanda: Chi deve decidere dei miei soldi, io o un altro?
Marco P. Commentatore certificato 06^02^11 01^46
***

Marco fa una domanda intelligente, semplice, dove la risposta e tuttaltro che scontata, è complessa.

Lo riporto in bella vista per un unico motivo: Forse Marco ha toccato il punto! La confusione mentale al riguardo è enorme, e forse è uno dei motivi, forse quello principale, della divisione del pensiero riguardo al sistema.

Che si confonda il comunismo con il socialismo è scontato. Cercherò di dare una risposta al quesito considerando che si parlasse di socialismo, per ovvi motivi.

I due quesiti possono essere unificati, poiche la causa di confusione è la medesima.

Detto questo bisogna chiedersi: E' possibile generare enormi risparmi, anche crescenti, senza indebitare la povera gente?

Che uno faccia dei propri soldi un po quello che vuole, è innegabile, sia in un sistema capitalista, che in un sistema socialista. Basta leggersi anche la prima parte del manifesto del partito comunista, dove tutti i compagni concordano.

Un altra domanda sorge spontanea: Cosa sono i soldi, o che cosa misurano? Qui bisogna dare una risposta subito, per poi capire tutto il resto.

I soldi sono una misura del lavoro, sia variabile che accumulato.

CAPITALE=LAVORO ACCUMULATO

LAVORO ACCUMULATO=LAVORO NON RETRIBUITO

CAPITALISMO=ACCUMULAZIONE CRESCENTE DEL LAVORO NON RETRIBUITO

DEBITO=RISPARMIO=CAPITALE=LAVORO NON RETRIBUITO

Dalle relazioni di sopra si evince che il debito dei comuni, come quello nazionale, come quello privato, tutti i debiti sono il lavoro non retribuito!!!

Marco parla di furto. Fa bene, è un furto ai lavoratori, del loro lavoro, del quale si appropriano i grandi risparmiatori, i capitalisti.

La risposta alla seconda domanda, a questo punto è scontata e si collega alla prima.

saluti


A Catanzaro una donna affronta l'amante del marito apostrofandola con questa frase: "Sei un cesso, ma ti sei vista?". Secondo gli ermellini l'ingiuria va punita con la multa perché la parte offesa, che fa l'avvocato, è stata oggetto del pesante apprezzamento nelle vicinanze del tribunale

<<< Poteva un'acculturato magistrato democratico, di quelli che sicuramente piacciono a quei fessi rossi anti B per moda dei grillini, condannare una collega avvocato?

Sebastiano Miciche' Commentatore certificato 06.02.11 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le armi di Berlusconi sono sempre le stesse , comunisti, giudici, falsità, puttane vergini, Ferrara, Sgarbi, venduti, trasformisti, voltagabbana. mafiosi, criminali, preti e chiesa cattolica, evasori fiscali e tante putroppo donne giovani e vecchie che lo idolatrano come Dio TV.
Reagire con armi diverse e più forti: attaccare la Rai per liberarla, conflitto di interessi spiegato al popolo, dimezzare i costi della politica, querstione morale sul lavoro e sulla cultura e società, ridare speranza ai valori della vita, al merito, insomma l'opposto dello sgarbismo, craxismo, berlusconismo, fascismo.

cesare beccaria Commentatore certificato 06.02.11 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno sono un cittadino di Varese e ieri(sabato 5-01-11 sono andato a Sacro Monte,piccolo borgo sopra la città a respirare un pochino di aria migliore....guardando verso sud-est direzione Milano ho potuto vedere una spessa coltre di colore grigio scuro di gas mefitici..ho 39 anni e sin da quando son piccolo mia madre mi portava li,il borgo è a circa 800 metri slm e mai in tutti questi anni ho visto una cosa del genere...ho fatto delle foto ma data la poca capacità della mia digitale non si riesce a capire...vi invito a visitare il grazioso borgo in mezzo alla natura,peraltro con un vista fantastica, nelle giornate di tramontana si riesce a vedere il Monviso...cosicchè vi rendiate conto della grave situazione dell'aria delle ns zone...ciao italietta..

andrea carosio 06.02.11 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che il tempo dell'attesa è terminato. Il future è nelle nostre mani.... Propongo di agire...
Occupiamo tutte le più grandi piazze delle nostre città/paesi. Chiediamo che venga varata una nuova legge elettorale che spazzi via i "POLI", con uno sbarramente al 10%, chiediamo l'abolizione della camera dei deputati mantenendo quella del senato con non più di 200 senatori. Il presidente della repubblica sia eletto dai cittadini ed abbia anche l'onere di guidare il futuro governo. Via le province, via i municipi con minisindaci e minigiunte nei grandi comuni. Via i consigli di amministrazione con l'A.D. ed il Presidente nelle società municipalizzate. In sintesi meno capi e più indiani.
Pensate che questo mio sogno resti un'utopia?
Io sono pronto e tu?
Carlo

Carlo P., Roma Commentatore certificato 06.02.11 09:11| 
 |
Rispondi al commento

@ Viviana

Buon giorno carissima.

Ho trovato la tua posizione su Platone molto interessante. Mi chiedevo come mai tanta rabbia riguardo lo stesso?

Sinceramente parlando, io lessi Platone molti anni fa. Quello che mi rimase in mente è un misto di provocazioni intelligenti.

Che sia Platone il punto di riferimento a prescindere, io lo escluderei anche a posteriori.

Sfugge un particolare di rilevanza enorme, sviluppo del pensiero individuale in riferimento all'organicità delle idee acquisite, internalizzate.

E un altro, susseguente, condivisione in linea di massima dei principi tra gli individui.

Tanto per fare un esempio generale:
Io non dico Platone, io dico anche Platone; io non dico Marx, io dico anche Marx; io non dico Rousseau, io dico anche Rousseau...

E' questo che differenzia un marxista da uno che le cose le comprende. E' questo il motivo che differenzia la gente di sinistra; è questo il motivo di opposizione alla destra; la destra non studia e non capisce un tubo, si conforma al pensiero del capo e non ha problemi al suo interno.

La sinistra, invece, studia, ma non abbastanza, dividendosi a priori tra questi e quelli, quelli un pò più marxisti e quelli un pò meno, non avendo compreso che Marx fa parte di un UNIVERSO, che si ne detiene un bel pezzo, ma resta comunque uno dei "tanti", a dir meglio in questo caso uno dei "pochi".

Che senso avrebbe riprendere in toto un unico pensiero??? Lo scrissi un paio di giorni fa, è da imbecilli, appartiene più alla destra che alla sinistra.

Invece di scontrarsi sui filosofi, non sarebbe meglio parlare di principi???

cordialmente


Anche noi di questo blog siamo portati a fare la politica della sinistra, basata solo sui demeriti altrui, piuttosto che sui meriti propri, che non esistono.
C'è il vuoto del contenuto politico per la risoluzione dei problemi.

Pasquale Messali 06.02.11 08:56| 
 |
Rispondi al commento

L'amministrazione delle principali città italiane fa schifo non solo per la questione finanziaria e l'incapacità congenita di mantenere i conti a posto,di non investire in derivati e di pagare in tempi civili i lavori pubblici alle ditte che li hanno avuto in concessione ma anche per l'inquinamento che è tra i più alti d'Europa nella completa inerzia di un governo che del clima e dell'aria e della salute dei cittadini proprio se ne infischia
E in questa debacle,dx e sx fanno a gara nel peggio,anche qui senza la penalizzazione dei cittadini che a Torino arrivano a dichiarare Chiamparino il miglior sindaco d'Italia e a Milano non ci pensano nemmeno a rigettare la Moratti.La stolidità del governo di sopra si incontra con la stolidità degli elettori di sotto
Secondo uno studio dell´Unione industriale sui dati delle polveri sottili nelle metropoli europee,Torino è peggio di Londra, Lione e Stoccarda
E' vero che la posizione geografica è diversa Milano è mal messa:il sistema chiuso come quello padano fa sì che le condizioni meteo siano sfavorevoli alla dispersione degli inquinanti, resta il fatto che batte il triste record di Pm10 (materiale presente nell'atmosfera in microparticelle)con di 45-55 microgrammi per metro cubo,Torino segue a ruota con valori tra 40 e 60
Io Londra la conosco e non è affatto inquinata, si respira benissimo,il traffico è stato drasticamente ridotto,non ci sono mai nebbie, l'acqua del Tamigi è tanto pulita che ci sono i salmoni.Stoccarda è meglio ancora e ha tra 25 e 35
Anche i sistemi di rilevamento da noi sono scarsi. Torino ha solo 5 centraline che controllano la qualità dell´aria contro le 30 di Londra.
Vorrei che qualcuno confrontasse la qualità degli affluenti del Po (vd il Lambro) col Tamigi. Il Tamigi è marrone per il terriccio smosso ma è pulito. Il Lambro fa mandare una bestemmia a Formigoni, tante volte rieletto ma che non è mai stato capace di far costruire un depuratore! E poi vogliono fare l'Expo!
Così infami sono!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.02.11 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo sulla critica per i comuni che continuano ad accrescere impunemente i debiti di bilancio.
Ma cosa si può fare per contrastgare questo grave degrado della politica?
Non credo sia sufficiente la lista 5 stelle, basata solo sulla critica di tutto e di tutti.
Quali garanzie fornisce per la correttezza del suo operato?

Pasquale Messali 06.02.11 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Il M5s farebbe bene una volta eletto il suo o i suoi consiglieri vigilare sull'operato del sindaco e dei suoi assessori su una cosa molto semoplice da verificare, i loro uffici e cioè le stanze occupate, le segretarie, i consulenti, le trasferte, le auto, gli autisti, i convegli, i giornalisti del loro uffioi stampa, i loro dirigenti nominati sul campo del partito clan, i telefonini, ecc.Cose semplici per scoprire quanto spendono, molto più facili che scoprire i loro grandi affari sui lavori pubblici.
Auguri ragazzi, non gridate alla luna, ma guardate dentro le stanze del potere comunale, provinciale e regionale. Lavoto faticoso, ma produttivo.

cesare beccaria Commentatore certificato 06.02.11 08:47| 
 |
Rispondi al commento

LEGA NON LASCIARTI INCANTARE DALLE SIRENE DELLA SINISTRA
In questi giorni Bersani, Fini ed i media a loro vicini, stanno cercando di convincere Bossi a scaricare Berlusconi in cambio di un sostegno all’approvazione della legge sul federalismo.
Bossi non lasciarti ingannare, non cadere nella trappola, questi personaggi non ti daranno mai il federalismo fiscale!!
La sinistra, è risaputo, sta sempre dalla parte dei fannulloni-parassiti, o meglio i fanulloni-parassiti stanno sempre a sinistra!!
Il vecchio motto “compagno fatica tu che io magno” è sempre valido!!
Quali sono le Regioni con la più alta percentuale di invalidi civili? E quali sono i Comuni e le sanità con i deficit più alti?
Tutte quelle governate dalla sinistra a cominciare dalla Liguria per terminare con la Sicilia (con governo ribaltonista formato da MPA,Fli,PD,IDV,UDC)
Se i governi di sinistra non spremeranno con le tasse tutti i lavoratori per poi ridistribuirle ai loro protetti, come faranno a mantenere tutti questi parassiti (politici e portaborse, burocrati di stato, falsi invalidi, statali fannulloni…) base dell’elettorato di sinistra?
Leghisti aprite gli occhi!!!

ugo f. Commentatore certificato 06.02.11 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PDL nel 2008 ha avuto circa il 38% delle preferenze dei votanti.

I votanti sono stati circa 80% degli italiani. Quindi facendo i calcoli circa 30% degli italiani a votato PDL.

IL restante 70% degli italiani non si riconosce nel PDL.

Ma questo 70% degli italiani che non si riconoscono in quel PORCO PEDOFILO di BERLUSCONI
devono ringraziare le persone come te ANARCHICHE
e FASCISTE che non sono andate a votare perchè sono tutti UGUALI.

Bene!
Allora smettila di sbertucciare e invocare
continuamente che il PORCO PEDOFILO BERLUSCONI
se ne vada fuori dai coglioni perchè la colpa è
unicamente tua e di tutti quegli STRONZI che
non sonoi andati a votare!

Queste sono le conseguenze nel sostenere che loro TUTTI sono UGUALI!

Dimostramelo IGNORANTE!

Ma VAFFANCULO!

Giorgio . Commentatore certificato 06.02.11 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E continuiamo in tv a elogiare la Moratti o Chiamparino!!!!
Oggi a Milano è il 23° giorno senza auto!
Tra le 30 città più inquinate d'Europa 17 sono italiane e Milano è ben messa
Forse sarebbe il caso di mandare la deprecabile Moratti a studiare cosa fa un sindaco efficiente a Stoccarda! vista la sua incapacità totale a gestire Milano
Sapete che la causa massima di inquinamento di Milano sono le caldarie vecchie e che è stato messo a disposizione un milione di euro per incrementare il ricambio di quelle più inquinanti ma la Moratti offriva il contributo chiedendo il ricambio "a discrezione" così che solo 80 in una città con 1.295.705 abitanti hanno fatto la richiesta?
Ma si può?!
La città che in tutta Europa ha la qualità dell’aria peggiore è Plovdiv, in Bulgaria, ma al 2°,3°,4°posto troviamo Torino, Brescia e Milano. Un record di cui andare davvero poco fieri.
E brava Moratti!
La situazione di Torino, poi, è "disastrosa”, è stata la città più inquinata d’Europa nel 2004 e 2005, ora è seconda; per quanto riguarda il Pm10 è ancora in vetta a questa poco invidiabile classifica, mentre l’Italia può “vantare” una posizione di spicco in quanto a città “fuorilegge”.
E bravo anche Chiamparino! Il comune più indebitato e quello più inquinato! Davvero qualcosa di cui da dx a sx si può andare fieri!
Poi se a Torino vince la Lega la colpa è dei grillini!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.02.11 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispondere ai commenti di un leghista e come prendersela con un minorato mentale.

bachisio goddi 06.02.11 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BuongiooooooooorRRRRRRRRRRRRnooooooooooooooo grillItaliaaaaaaaaaaaa.
Siete prontiiiiii? Siete carichiiiiii? Siete entusiatiiiiiii?? Allora avanti a suonare la tastiera che anche oggi vi offre la vostra grande opportunità di sfogo. Internet è la più bella invenzione del POTERE!!!! La libertà fatta PC, dove tutti ma proprio TUTTI possono dire la loro. Avanti, avanti, consumate i vostri polpastrelli su questa meravigliosa play station!!!

Trans World Express 06.02.11 08:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche noi del comune di Lampedusa e Linosa, siamo indebitati fino al collo, per le avventate decisioni prese dall'Amministrazione. Cose di questa fatta non sono ammissibili, per poi andare a cadere sulla testa dei cittadini. Beppe, l'hai descritta tu molto bene l'incresciosa situazione e per cui nessuno può smentirti.

vincenzo tuccio 06.02.11 07:24| 
 |
Rispondi al commento

JENA
BERLUSCONI

Fotofinish?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.02.11 06:54| 
 |
Rispondi al commento

Cosa aspettiamo..?

Le parole stanno a zero, le immagini, le voci, i suoni dicono tutto.

Dall'altra parte del mediterraneo ci stanno dando una lezione di civiltà. Quando pensiamo di accorgercene anche noi?

Per gli anni a venire, in tutto il mondo, questa rivoluzione lascerà un segno indelebile.
Fuori dalle ideologie e dalle religioni, un popolo combatte per la libertà e per la dignità.

E accade ora...

www.youtube.com/watch?v=-HGfFyqJMrk

Adesso più che mai hanno bisogno di noi.

Berlusconi: "Mi auguro che possa esserci una continuità di governo nella transizione e auspico che avvenga una transizione democratica senza rotture con il presidente Mubarak, che tutto l'Occidente, Usa in testa, considerano un uomo saggio" - Bruxelles, 4 feb. (Adnkronos/Aki)

Gli Egiziani sono famosi per il loro umorismo e riescono a ridere anche di questo, lo testimoniano i numerosi tweets di commento a questa dichiarazione provenienti da piazza Tahrir.

A me fa solo rabbia e tristezza (questa per noi italiani).

Luca Forcolini (M5S Biella)

luca forcolini, biella Commentatore certificato 06.02.11 05:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Scarica gratis i podcast e

Leggi su

http://www.anakedview.com/


gli articoli che Marco Travaglio vorrebbe scrivere!

VOGLIAMO ESSERE IL MIGLIOR SITO D’INFORMAZIONE, PUNTO E BASTA.

www.aNakedView.com

La realtà, senza fregature.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

daniele info (stelleinfo-notizie) Commentatore certificato 06.02.11 03:29| 
 |
Rispondi al commento

E' piuttosto elementare, "Il ladro continuerà a rubare fin quando non verrà scoperto. Lo spiegava su rai3 Gherardo Colombo ad un pubblico di bambini durante la presentazione del suo libro "Sulle regole".
Va poi aggiunta l'incapacità di molti amministratori pubblici messi lì dai partiti solo per occupare il feudo o perchè trombati (e non solo in senso figurato). In Italia quando vieni eletto diventi sorta di TUTTOLOGO. Tecnicamente puoi diventare ministro o sottosegretario anche con un titolo di igiene oculare ed essere un ex galeotto. Per i comuni mortali, invece, per partecipare e avere buone possibilità di "vincere" ad es. un concorso pubblico per "usciere" o per "maestra d'asilo" devi essere qualificato, plurilaureato con stage ed INCENSURATO.
Magie della politica alla cettolaqualunque!

Angelo D 06.02.11 02:53| 
 |
Rispondi al commento

Oggi Fazio a Chiamparino avrebbe dovuto chiedergli come mai Turin è la città più indebitata d'Italia!
E invece... gli ha fatto l'ennesimo spot pubblicitario! E io pago il canone!
Dal mio telecomando ho già segato il tasto [1] e il tasto [4]...(inguardabili!)
per favore, Santoro, Fazio, Floris... NON USATE DUE PESI E DUE MISUREEEEEEEEEEEEE!!!!
STATE DANDO UN SERVIZIO PUBBLICOOOOO!!!!
Se credete nei valori... E AI VALORI CHE DOVETE PENSAREEEE quando vi capita un sindaco della città più indebitata d'Italiaaa!!! e non al partito!! MA POI... QUALE PARTITOOO??? e' morto... e siete i soli a non accorgervene! State ancora lì a fingervi stupiti che gli italiani non si accaniscano contro Berluska... perchè... perchè... (già, perchè?) perchè tromba!??? OOOOH! Venite venite! C'è uno che trombaaa!!! dagli addosso!
Gli italiani hanno capito il vostro sporco gioco... voi siete dei giullari! Siete + o - come fede... GIULLARI! Mercenari sarebbe troppo guerriero come termine! Siete Giullari! Come quei saltimbanco ai tempi di re artù... al posto delle palline e dei birilli usate il verbo e le espressioni del viso. NON SIETE DIVERSI DA CHICCO TESTA CHE FA PUBBLICITA' USANDO METODI SUBLIMINALI E ATTI A CONDIZIONARE.
Non cercate di svegliare la gente... La gente è più sveglia di voi! SVEGLIATEVI VOI! E COMINCIATE A DARE UN VERO SERVIZIO AI VOSTRI DATORI DI LAVORO! NOIIII! LA GENTEEE!!!
E tu Santoro... con questi ospiti fabbricati ai quali imbocchi pure le parole. E BASTAAA!!!
SEI VECCHIO... e non parlo certo anagraficamente.
Fazio??? puoi dire tutte le parole che vuoi... anche fingerti critico verso la sinistra... ma se sei davvero di sinistra DOVRESTI aprire gli occhi e picchiare duro con gli assassini della cultura di sinistra! Io rivoglio una classe che davvero rappresenti il popolo... e non questi burattini! Bersani, Dalema, Fassino, Veltroni e compagnia bella... Uomini piegati dalla storia che ancor credonsi eretti! FOR DA I BAL! BULICIU!!

Franco Muzzi Fox, Cuneo Commentatore certificato 06.02.11 02:18| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre odiato i porci ed i ruffiani
e quelli che rubavano un salario
i falsi che si fanno una carriera
con certe prestazioni fuori orario

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 06.02.11 02:12| 
 |
Rispondi al commento

sono i brescia vorrei sapere se anche il comune di brescia ha comperato drivati se qualcuno lo sa mi faccia sapere gianni

giovanni vidaletti 06.02.11 01:57| 
 |
Rispondi al commento

in risposta:

x bruno
Si che andrebbe a casa in breve tempo, ma solo dopo essersi fatta la sua bella strada e questo per tutta l’eternità. Perche lo sai benissimo che i gruppi di potere( mafia, chiesa, c,l p2, )e di propaganda(tv,media) fanno il bello e cattivo tempo. Comunque ti propongo questa riflessione, io abitando in centro ho tutto L’INTERESSE che quel particolare progetto venga fatto con la divisione dei costi, mentre se io abito in una frazione a dieci km cosa mi interessa di quel progetto? Io posso continuare per tutta la vita a penalizzare con il voto, dal eremo della mia frazione, il sindaco , resta che dovrò sempre pagare per far belle le casa altrui solo perché quelli che hanno L’INTERESSE sono una magioranza.
Un saluto

Ciò che accade a Napoli dove i paesini devono prendersi tutta la merda del centro e ciò che accade con questa legge elettorale dove un volto vale mezzo se vivi in una piccola cittadina oppure se i partiti politici della tua città sono troppo litigiosi fra loro e invece val 2 se vivi in una metropoli e i partiti fanno cartello.

Una legge elettorale che premia le aggregazioni è una legge che favorisce sempre le mentropoli e lo butta in quel posto alle città di provincia così come favorisce i centri abitati e lo butta in quel posto alle campagne.

Ecco perché era meglio la legge proporzionale che la maggioritaria senza voto di preferenza anche perché la preferenza poteva magari permettere a chi vive come te in periferia di far andare su in lista qualcuno della periferia e non come ora che le liste sono blindate e indovina chi ci entra? non certo quelli della periferia!

bruno bassi 06.02.11 01:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

@Manuela Bellandi
@Cettina

In riferimento ai vostri sottocommenti del post di Manuela di ieri e soprattutto al sottocommento di Cettina delle ore 01.26, dove risponde che l'ostia rappresenta il corpo di Cristo nell'ultima cena.."Spezzó il pane e disse: "Prendete e mangiate, questo è il mio corpo, fate questo in memoria di me".

Ebbene, CONCORDO, cosí è scritto nelle sacre scritture, almeno nella versione del Testo Sacro adottato dalla Chiesa Cattolica.
***

E quoto anche la tua osservazione ovviamente Manuela.


Ciao di nuovo, è un piacere ognitanto scambiare due riflessioni al volo.

Quando posso vi seguo. Anche se sul ruolo di Beppe grillo sono sempre molto perplessa.

Ma tant'é.

Notte a tutti. Nessuno escluso, come diceva Sancho.

Sari

Vediamo se passa ora questo breve messaggio, Sono leggermente rincoglionita stasera.

Moon Light Commentatore certificato 06.02.11 01:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e intanto a milano
http://www.youtube.com/watch?v=ny_XBQV

ponte db Commentatore certificato 06.02.11 01:53| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungo...
Siccome spesso ricorro ai giornali locali per denunciare abusi e iniquità (assumendomi pure qualche rischio) e quindi presumo che qualcuno del movimento 5 stelle gli sia capitato di leggere qualche mia invettiva, mi domando...
MA COME MAI NON VENGO CONTATTATO DA NESSUNO? STO FACENDO MOVIMENTO 5 STELLE DA SOLOOOO! HO LE PALLE PER FARLO, MA E' MAI POSSIBILE CHE NESSUN GRILLINO ALBESE... ah già dimenticavo... ho incontrato u paio di anni fa alcuni "grillini"... ma l'unica cosa che ho notato è che c'era già qualcuno che si vestiva e si atteggiava da leader! STATE ATTENTI agli albesi VOI AMICI DEL MOVIMENTO ASTIGIANO E TORINESE... c'è troppa infiltrazione di furbetti di partito. Loro hanno capito che i Trojans non sono solo virus x computer ma possono diventare modello per un nuovo modo di destabilizzare (al momento giusto) anche un MOTIVATO MOVIMENTO COME QUELLO A 5 STELLE!
Tenete gli occhi aperti... e soprattutto diffidate da quelli come me, cioè quelli che hanno la bocca piena di parole! Gli uomini migliori sono quelli che agiscono!
E per "Azione" non intendo quello che molti credenti nel demonio intendono, cioè "facciamo fuori berluska!", no! Berluska politicamente non esisterebbe nemmeno se a sinistra non fosse avvenuto quel che è avvenuto! ZOOMBIES che fingono di rimboccarsi le maniche e invece son d'accordo con le banke per fottere le classi meno privilegiate! LA SINISTRA, QUESTA SINISTRA E' L'UNICO VERO PROBLEMA CHE ABBIAMO IN ITALIAAAA!
MORTA LEI, MUORE BERLUSKA E LESTOFANTI VARI! LA SINISTRA E' MORTA... (intendo la sinistra politica), MA PER FORTUNA GODE OTTIMA SALUTE LA SINISTRA POPOLARE, CIOE' I VALORI IN CUI CREDE ANCORA GRAN PARTE DELLA GENTE. Ma mettetevi in testa che L'UNICO problema che abbiamo è questa sinistra FANTOCCIA!!! Ma tra di voi? c'è qualcuno che è davvero capace di avere sentimenti per i valori e non per un partito di ZOOMBIES quale è la sinistra defunta!?? C'è!??? PRONTOOOOOO???
NON VOTATELI! MORTI LORO RISORGE L'ITALIAAA!

Franco Muzzi Fox, Cuneo Commentatore certificato 06.02.11 01:49| 
 |
Rispondi al commento

Se la Moratti invece di pensare ai grattacieli e all'Expo dovrebbe trovarsi un bravo parrucchiere! Sembra sempre "appena alzata dal letto"! E domani altro blocco delle auto!


Nel mio paese di 2500 anime (neonati compresi) l'ultima amministrazione di sinistra, ma si quella sinistra sinistrata, ha creato delle voragini! Purtroppo io credo sia il loro vero scopo politico (cioè partitico). Il vaticano prospera dove c'è ignoranza, così anche loro, questi sinistrati senza più valori etici e un minimo di principio statutario, hanno capito da decenni che... DOVE C'E' MALCONTENTO POPOLARE LA SINISTRA SALE AL POTERE! Allora, per evitare che la gente si imborhesisca di benessere, cosa fanno? INDEBITANO OGNI COMUNE CHE OCCUPANO! Si inventano qualunque castroneria pur di estorcere denaro pubblico, creano enti e associazioni fini a sé stesse... pur di ottenere soldi da provincia regione stato europa!!! E così col denaro pubblico, nominano presidenti dei poppanti ai quali è stata estorta la tessera previo cena a tasso alcoolico altissimo! Nominano presidenti, vice, segretari, tesorieri sempre usando "il culo pubblico"...
Voi continuate a pensare che Berluska sia il male dell'Italia, ma berluska è la conseguenza di questo modo BASTARDO di amministrare le cose pubbliche! Oramai in tutta Italia succede quello che su questo blog scrivo da ANNIIIIII!!!! e che per questo sono pure stato censurato dal vostro staff! Succede che che abbiamo i comuni farciti da tenie! PARASSITI!!! Pensate che l'omuncolo che grazie al mio impegno non è stato eletto (è il PARTITICO della precedente amministrazione) è talmente risentito della sua trombata (ha perso per 50 voti ma credeva di vincere per 300) che ora ha tolto il saluto a mezzo paese... fa l'indignato!!! LUI!!!?? LUI CHE TRA LE TANTE SPESE INUTILIIII E' ANDATA A FAR BELLO A CASA DEL VESCOVOOOOO, AGGIUSTANDO IL SALONE PARROCCHIALE SPENDENDO LA MODICA CIFRA DI 750.000 EUROOOO!!!
Se in questo paese di dormienti e di, ahimè collusi, ce ne fossero solo 10 come me, AVREMMO GIA' FABBRICATO UNA DECINA DI GOGNE!!!
Mi vergogno per tutti coloro che pensano che Gaber era un buontempone... LIBERTA' E' PARTECIPAZIONEEE!!!


proviamo a credergli un momento, lui era convinto che Karima fosse la nipote di Mubarak.

In qualità di primo ministro chiama la questura, ordina di scarcerare la ragazza minorenne e la fa venire a prendere da una sua amica pappona che la lascia poco dopo ad una prostituta.
Una cosa terrificante dal punto di vista etico, davvero l'Egitto avrebbe potuto incavolarsi sul serio.
Allora silvio Laqualunque ha fatto un errore gravissimo e deve dimettersi.

A meno che non siamo anche noi dentro il film

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.02.11 01:25| 
 |
Rispondi al commento

*****
A prescindere dal fallimento o meno del socialismo o del comunismo, nella situazione di stallo totale in cui ci troviamo, mi spiegate, entrambi, ambedue, come ne usciamo?

Qui ci hanno messi con le spalle al muro!
Non abbiamo nessuna potestà, non decidiamo nulla!
Ci spiegate come possiamo uscire da questa insostenibile situazione?
Grazie.
cettina* d., sicilia

*****
----------------------------------------------

Bella domanda che non merita la cantina.

La risposta e' semplice, non si puo'!

Ma il peggio e' che nessuno puo' farci nulla, anche se voi poteste decidere tutto.

Se si ammette che ogni Italiano ha una porzione di debito pubblico uguale a 30 mila euro, tolte tutte le spese per vivere che ognuno ha, quanto tempo serve ad accantonare 30 mila euro cadauno?

C'e' di peggio!

Tutte le manovre e contromanovre economiche, i sacrifici fatti fino ad ora non sono serviti a diminuire il debito pubblico che e' anzi aumentato, quindi i 30 mila di debito sono quelli calcolati ad oggi, domani saranno di piu'.

Quindi anche le future generazioni non riusciranno ad estinguerlo mai.

Se prevedi tempi grami per il futuro dell'Italia ti sbagli, saranno peggio.


riflessione sulle riforme:

Diffidate da quelli che vogliono cambiare tutto perché la politica deve dare come frutto dei cambiamenti piccoli e ben meditati e coerenti l'ultimo rispetto ai precedenti.

Diffidate cncor di più di quelli che vogliono eliminare un qualcosa senza prima avere previsto un sostituto milgiore di quel che volevano togliere perché il togliere senza mettere provoca solo dei danni!

bruno bassi 06.02.11 01:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caneliberonline.blogspot.com/

domenica 6 febbraio 2011
............SE AVETE LO STOMACO E UN PO' DI SENSIBILITA' FATELE GIRARE, COSI' MAGARI SI PARLERA' MENO DI RUBY E PIU' DI QUANTO CI STIANO MASSACRANDO.

Caneliberonline 06.02.11 01:03| 
 |
Rispondi al commento

Si scrive Caltanissetta e non Caltanisetta.

Salvatore Petrantoni 06.02.11 01:01| 
 |
Rispondi al commento

//@ Cettina.
E' semplice cettina :
Recupero dell'evasione fiscale =
fine dei problemi finanziari dell'italia.
Semplice. lineare, fattibile.
Basta volerlo!

Luigi D., Ancona 06*02*11 00*29

***

Basta volerlo?
Cioè?

Non possiamo votare chi ci piace, non accettano le nostre firme per promuovere un referendum, solo abrogativo, perchè il propositivo ci è negato... e basta volerlo?

Mi manca il come fare per ottenerlo!

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 06.02.11 00:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prendiamo dal federalismo la tassa di scopo. A grandi linee dice questo: se un sindaco ha bisogno di costruire una scuola nel centro “ricco” di una città chiede al consiglio comunale di poter emettere una tassa. Mettiamo questa ipotesi, i partiti della maggioranza decidono che la tassa può essere fatta pagare da tutti i residenti del comune, la domanda è questa perché debbo pagare anch’io abitando fuori dal centro senza fruire di quel bene? Andiamo ancor sul più esplicito, se un sindaco vuole abbellire la sua villa con una super strada lui la può ,se passa questa regola, con questa tassa la fa pagare a tutti i poveri. Andiamo sempre più in m…rda.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 06.02.11 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
[...]

Ci si impegna a seguire questa via per “cento anni”: teoricamente quindi il comunismo non viene rinnegato ma spostato a un futuro cosi lontano da non poter esercitare praticamente nessuna influenza sul presente.

Naturalmente questi avvenimenti ebbero un grosso impatto in Cina: si temette che anche in Cina un crollo improvviso avrebbe portato al caos economico e politico nel quale era precipitato il potente vicino russo.

Tutto ciò ovviamente rafforzava la posizione di tutti quelli che guardavano con sospetto le riforme promosse da Deng, che vedevano in esse l’inizio della fine, come era avvenuto per quelle di Gorbaciov.

Il maggiore esponente dei conservatori, Chen Yun, enuncia la teoria dell’uccello nella gabbia: il liberismo deve essere comunque imbrigliato in un sistema che impedisca ad esso di sfuggire al controllo perchè la meta finale è sempre il comunismo e il liberismo è solo un espediente tecnico momentaneo

[...]

Antonio D (☭ lenin), Roma
*****
-----------------------------------------------

Povero Desani...poi si lamenta che gli do del Padulo...!

Riassumendo cio' che tu ci hai gentilmente riportato, i Cinesi hanno accantonato momentaneamente con un "piano di cento anni" il sistema comunista per non far la misera fine della Russia di Gorbachiov.

Quindi "matematicamente" possiamo dire che i Cinesi hanno sveltamente cambiato rotta adottando "temporaneamente" quel liberismo cosi' contrario agli ideali ultimi del socialismo, ma e' solo un "espediente tecnico"...mo sorbole.

Certo e' che nelle lande Cinesi sta teoria dell'uccello in gabbia funziona pochino...il padulo e' libero di fare e disfare...e con la scusa del comunismo non rinnegato, ma spostato piu' in la...poveri Cinesi.


riflessione sui cortigiani del nano (giullari):

Lui fa quel che fa perché è ricco mentre tutti i suoi compari sono avidi e perciò peggio di lui.

Quel giorno che il nano dovesse pedere il suo potere (anche economico) i primi a pugnalarlo alle spalle saranno proprio quelli che ora lo appoggiano negando la piu evidente delle evidenze.

Forse in un certo senso il nano ci ha aperto gli occhi perche ha costretto il peggio del peggio dei politici italiani ad abbandonare il politichese per prendere posizione netta.

Perciò ora sappiamo bene riconoscere tra loro la brava gente (rossi o neri non importa ) da quella feccia pronta a negare l'evidenza più evidente pur di leccare un vecchio culo quandanche (dovrà deciderlo la magistratura) fosse sporco di merda!

Gente che darebbe la fiducia a "bondo" anche se domani cadesse giù la torre di Pisa!

bruno bassi 06.02.11 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Gli ospedali vanno finanziati TUTTI!!! senza guardare a chi appartengono, così come la scuola
ecc...comunque il commento voleva solo evidenziare il "legame" economico con la CEI!!!
...per il resto...mi dispiace ma non hai proprio capito, ma proprio zero...

'Notte

anib roma Commentatore certificato 06.02.11 00:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

facciamo pagare ai Sindaci i debiti fino alla settima generazione. Altrimenti che vadano pure falliti i comuni per quello che servono

giorgio s. Commentatore certificato 06.02.11 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Cos'ha quel tuo Sguardo, quel tuo Dolce e Arrendevole aprir un'altro Mondo, sconosciuto e Pauroso?
L'Adagiarti al misericordioso Sogno delle Pupille, al gioco dell'Ascondino, celato al paravento di Ciglia e lacrime nel Buttarne addietro le Spoglie di una lunga Tristezza e Kristhallo al Sale?
E Prati, velluti e fiori stesi sul tuo impiallacciato Carneo, a coprir l'Ignudo del tuo rincorrer di Fiumi al Sangue?
Eppur Tu ancor riesci ad Adagiarti in Me, ed Offrirti a Nutrimento.
Della mia povera e coperta di desolata Solitudine, Anima.
Forse, alzo troppo il Grido a Ferirti, Perdona, ma sto Morendo nel Parlarmi addosso, nel Guardarti.
Così Bella di Fresca Pulizia e Casti Profumi.
Gia' il tuo Rivestir il Vuoto è Creazione, Paradiso.
Gia' quì.
Ti Sento, ancor, in me.
Ed io, ancor ti Pungo, al Cuore.

Danziamo Stanotte, Ti Prego.
Anche se lo si Rimprovera, questo, all'Uomo che volle Abbracciar Angelina.

http://www.youtube.com/watch?v=MZFBlZdGDeQ&feature=related

enrico w., novara Commentatore certificato 06.02.11 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) ....

impara e metti da parte...potrebbe servire...
*
*
Potremmo dire che la Cina, anche formalmente non è più uno stato comunista, ma “ Denghista” se il termine esistesse per indicare le teorie di Deng.
Queste vengono poi qualificate come “socialismo dalle caratteristiche cinesi” o come “ economia di mercato socialista”.

Ci si impegna a seguire questa via per “cento anni”: teoricamente quindi il comunismo non viene rinnegato ma spostato a un futuro cosi lontano da non poter esercitare praticamente nessuna influenza sul presente.
Naturalmente questi avvenimenti ebbero un grosso impatto in Cina: si temette che anche in Cina un crollo improvviso avrebbe portato al caos economico e politico nel quale era precipitato il potente vicino russo.

Tutto ciò ovviamente rafforzava la posizione di tutti quelli che guardavano con sospetto le riforme promosse da Deng, che vedevano in esse l’inizio della fine, come era avvenuto per quelle di Gorbaciov.

Il maggiore esponente dei conservatori, Chen Yun, enuncia la teoria dell’uccello nella gabbia: il liberismo deve essere comunque imbrigliato in un sistema che impedisca ad esso di sfuggire al controllo perchè la meta finale è sempre il comunismo e il liberismo è solo un espediente tecnico momentaneo

il resto a link
http://www.giovannidesio.it/070929%20deng.asp


http://www.youtube.com/watch?v=zXKRA3HDsrw

Antonio D (☭ lenin), Roma Commentatore certificato 06.02.11 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma quante sxxxxxe che diciamo tutti..

Ormai dobbiamo solo capire che a parlare e parlare non si risolve niente e a sperare che qualcosa cambi o anche di poter cambiar qualcosa siamo semplicemente pazzi.

E' arrivato il momento di andarsene da questo paese, qui non c'è più speranza, date retta a me..

NM

Nicola M., Grosseto Commentatore certificato 06.02.11 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Che strano, l'Italia fa guerra, mascherata da "missione di pace" all'Iraq, per ripristinare la democrazia, mentre al governo ha un dittatore che la democrazia non sa cosa sia.

Mi riesce sempre più difficile comprendere alcune "determinazioni" di stampo politico.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 06.02.11 00:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Deficiente Moretti!!!

Abbiamo una regola qui. Per queste cose usiamo i sottocommenti.

Alle tue provocazioni retoriche non rispondo, non hai l'intelligenza per capirlo.

Non sei in gradi di renderti conto delle sciocchezze che scrivi.

addio


riflessione sulla menzogna:

La menzogna, lo sice la bibbia e molti teologi, sono l'elemento primo che porta al male cioè al demonio.

E' dalla menzonga che parte il male per crescere e moltiplicarsi ed è con le menzongne che si costruiscono le dimore del male.

la menzogna è il mattone per costruire la casa del male così come la verità è il mattone per costruire la casa del bene.


Berlusconi da che parte sta?

bruno bassi 06.02.11 00:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi è preoccupato per le foto osè che girano su di lui. Ha paura di fare una figuraccia con i suoi amici e collaboratori più fidati, in quanto lui gli aveva detto che avevo una bella mazza e che le ragazze quando lo vedevano nudo impazzivano e si sbrodolavano da sole. Ma la realtà verrà fuori quando vedranno le foto e i suoi amici si renderanno conto che non solo il presidente e piccol odi statura, ma ha anche l'uccello piccolo piccolo. Che vergogna

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.02.11 00:05| 
 |
Rispondi al commento

*****
Niente debito, niente risparmio, niente capitalismo.

"L'Italia, come il Mondo, sono fondati sul capitale (debito/risparmio)."

saluti capitalisti
TONY ..
*****
--------------------------------------------------

Eccerto che e' matematico...e la matematica socialcomunista si sa bene che e' perfetta. Prima ti tolgono il frutto del TUO lavoro, poi lo "redistribuiscono equamente" con la formula del "uno a me e uno a te".

Peccato che l'"uno" sia sempre "uno" e i "te" milioni, ma questa e' solo una variabile...matematica, appunto.

Il buon TONY due puntini si dimentica sempre del fatto che l'equazione..."matematica"...da lui enunciata faccia acqua da tutte le parti.

Come tutti possono constatare, il socialcomunismo e' fallito per gli enormi debiti accumulati.

L'Unione Sovietica e' caduta non per le bombe o un'olocausto nucleare, ma ANCHE grazie alla guerra economica che l'amministrazione Reagan ha messo in atto ai tempi.

Socialcomunismo = Debiti galoppanti = Fallimento = Niente Risparmio.

Mi chiedo, visto che uno dei mantra socialcomunisti e' dare a tutti il necessario redistribuendo la ricchezza su tutti gli altri:

Se ricevo solo il necessario per vivere, come faccio a risparmiare cio' che non ho?

Vediamo se la "matematica" riesce a darmi un'aiutino in questo senso.


Riflessione su egitto:

L'altranno parlai con un egiziano che mi disse che in egitto si vive bene se fai parte di quel 10% di popolo colto e benestane mentre se fai parte del restatnte 90% ingorante e povero non puoi neppure permetterti di ammalarti perché puoi anche morire che non ti caga nessuno.

Mi disse che la sua fortuna dipendeva dal fatto che pur se mussulmeno aveva studiato gratis a una scuola dei preti italiani e che ciò gli permise di fare il salto sociale da quel 90% verso il 10% fortunato.

Ascoltando tutto ciò mi pare propri di ritrovare in queste parole il tipo di società (berlusconismo) che piace alla maggiornza di quei coglioni che si incazzano quando vanno al prontosoccorso e devono fare 1 ora di fila ma che però votano che vorrebbe privatizzare e rendere a pagamento pure il prontosoccorso!

Italiani=popolo di deficienti

bruno bassi 06.02.11 00:00| 
 |
Rispondi al commento

don Aldo è un valido prete di frontiera
non credo affatto che abbia detto una barzelletta
e a vedere la volgarità e la ferocia di certi della sx sul blog non posso che dargli esattamente ragione
viviana v., Bologna

ahahahah


la signora che tenta tutto per distruggere Platone

la signora che tenta tutto per far passar l'idea sinistra=pacifismo a tutti i costi

la signora che tenata tutto per buttar fuori chi non è in linea col grillo pensiero

la signora che che fa di tutto per utilizzare il SEGNALA COMMENTO INAPPROPRIATO come metodo DEMOCRATICO

per piacere...su questioni di dialettica devo dare atto che è meglio dialogare con un avversio liberista come 50 stars che una pacifista radical-chic(reale anima dei problemi della sinistra italiana degli ultimi 20 anni) al soldo della causa populista del m5s, che volente o nolente il suo LEADEr lo ha e detta la condotta del suo pubblico fidelizzato

Ghost Roob (returns) Commentatore certificato 05.02.11 23:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho 42 anni e da 24 anni ho il diritto al voto. in questi anni ho visto nascere e morire diversi governi, ho partecipato a diverse elezioni, ho visto in TV e letto sui giornali che i PM e i GIUDICI di tutta l'Italia hanno fatto arresti e inflitto condanne a centinai di politici. Ma a quanto capisco solo due (CUFFARO E CRAXI) stanno pagando quello che ancora tutt'ora sussiste in Italia, e cioè rubare, lucrare, arricchirsi a spese degli altri, arricchirsi senza lavorare, mandare il figlio al centro benessere a spede del contribunente, andare allo stadio gratis a spese del contribuente, fare il federalismo a spese del contribuente. Dai ragazzi mettiamoci daccordo tutti insieme, organizziamoci come stanno facendo in Egitto, mandiamoli tutti a casa, ma non solo Belusconi, ma tutti, se ne devono andare tutti. Perchè io sono convinto che il prossimo che arriva ci dirà un'altra minchiata, dirà che non si possono diminuire le tasse perchè chi ha governato prima ha lasciato un buco enorme. E così faranno sempre. Invece noi facciamo una cosa, ci organizziamo li mandiamo tutti a casa, prendiamo in mano la situzione e gli togliemo tutti questiu privilegi di merda che hanno a partire dal vitalizio e finire alle pensioni d'oro. La gente non può campare e loro fanno la vita da nababbi. Vi meritate la lapidazione, non finirò mai di dirlo fin quando non si avvererà questo fatto.

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.11 23:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tony dice : - debito/risparmio -

Azzo! allora nun c'ho debiti !! ...visto che i risparmi da un pezzo che so finiti!

me sa che nun è così! eh!

DEBITO = EVASIONE TOTALE !

se ci fate caso dove ci sono Stati più "guardinghi"
e dove ce li lasciano stecchiti o con le mani mozze c'hanno poco "debito pubblico" , molto poco
quasi esiguo!

...ognuno la dice come vuole, ma il povero sempre
al culo lo pija !

è il capitalismo senza regole, belli!



Perfettamente d'accordo con Tony nel suo commento più sotto.
Secondo un'equazione semplice,
ma indiscutibile:
Se spende lo stato in assistenza e servizi
a basso costo o gratuiti,
non spende il cittadino servito ed assistito,
quindi si genera il risparmio,
soprattutto nei redditi medio-bassi.
I redditi medio alti, che tramite le imposte finanziano, in parte, questo trasferimento,
hanno già una alta propensione al risparmio,
ed ecco che si genera il tanto decantato risparmio delle famiglie, che viene spesso inteso in una presentazione "nazional-popolare" del fenomeno, come una virtù privata da contrapporre al vizio pubblico del debito.
In realtà come dice giustamente Tony il debito pubblico ed il risparmio privato, sono figli dello stesso sistema.
I paesi più liberisti hanno un basso debito pubblico, ed un altrettanto basso risparmio privato, e quindi contenporaneamente anche un elevato debito dei privati(vedi l'inghilterra, e gli usa).
Viceversa i paesi con un sistema di wellfare
più sviluppato,(come l'italia, fino a 20 anni fa)
hanno un elevato debito pubblico, ed un altrttanto elevato risparmio privato, e quindi un
bassissimo indebitamento delle famiglie.
Da notare che il risparmio degli italiani sta diminuendo proprio in virtù delle politiche neo-liberiste adottate dai governi di c. destra, ma in parte anche di c.sinistra.
Non è una mia opinione, è storia!

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 05.02.11 23:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I soldi alla CEI nel bilancio della stato...

La Ragioneria generale ha pubblicato il bilancio semplificato dello Stato 2011-2013. Spiccano, a pagina 31, i 1.654 milioni devoluti a “istituzioni sociali private”: 1.070 alla CEI, 288 agli istituti di “patronato assistenza sociale”, 182 ai partiti politici, 76 al “fondo previdenza personale finanza”, 35 alle altre confessioni religiose, nulla per il cinque per mille. A pagina 38, nel capitolo “Amministrazioni locali – regioni”, compaiono 50 milioni per l’ospedale pediatrico Bambin Gesù, che è di proprietà del Vaticano.

anib roma Commentatore certificato 05.02.11 23:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il trasformista - film autobiografico interpretato
dallo stesso pezzo di merda !

un garibaldino rinnegato de
"in nome del popolo sovrano" di Luigi Magni

...la storia di un italiano sopra la media
finito sotto la merda !

good evening people


demon of lies = nanosystem

bruno bassi 05.02.11 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Il debito pubblico non dovrebbe esistere. Lo Stato dovrebbe avere il potere di creare denaro per ogni investimento produttivo e solo per il suo valore aggiunto, in modo da non creare inflazione. Se non cambiamo le regole, ne saremo travolti. Il Comune di Fermo è messo malissimo: Nella Brambatti, candidata Sindaco, sarà capace di comprendere la necessità del cambiamento?

Andrea Gianni Commentatore certificato 05.02.11 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera a tutti.

"L'Italia è una Repubblica fondata sul debito."

C'è una domanda di fondo. Se chi scrive questi post si sia mai chiesto cos'è il debito???

Cosa genera il debito, la causa dello stesso???

Tutti contrari al debito, e dico tutti, per lo meno sono contrari al debito crescente.

Ma sareste contrari sapendo che:

DEBITO = RISPARMIO

Vedete, NIENTE debito, NIENTE risparmio!!!

E' matematico, non si sfugge dalla matematica.

E allora, non vogliamo il debito, ma ci fa gola il risparmio. Che si fa???

Il risparmio è figlio del sistema, del sistema egoistico e idealista, il CAPITALISMO;

cosi anche, e di conseguenza, il DEBITO.

Non volete il debto, allora preparatevi a cancellare il risparmio sui vostri conti correnti, altrimenti state zitti, per favore.

Niente debito, niente risparmio, niente capitalismo.

"L'Italia, come il Mondo, sono fondati sul capitale (debito/risparmio)."

saluti capitalisti


Grande Beppe! ieri sera ero al tuo spettacolo a Verona! Sei mitico!

dimitri fianco 05.02.11 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Proviamo.
Come noto i reati per cui è indagato Berlusconi sono due, prostituzione minorile e concussione. Per il primo, i difensori di Berlusconi hanno sostenuto che Milano non è competente perché il reato sarebbe avvenuto ad Arcore, quindi sarebbe competente Monza. Però poi la Procura ha fatto notare che, quando si indaga su due reati insieme, prevale per legge la territorialità di quello più grave, che è la presunta concussione, cioè la telefonata con cui Berlusconi ha fatto liberare Ruby. Anzi, per la precisione, il reato ipotizzato si consuma con “l’ottenimento dell’utilità” determinato dalla concussione e cioè con la liberazione di Ruby e il suo affidamento alla Minetti, evento accaduto a Milano. Quindi, se parliamo di competenza territoriale, questa pare senza molti dubbi di Milano: e infatti, dopo i primi fuochi d’artificio mediatico, Ghedini e Longo non hanno più fatto parola della questione, la quale comunque andrebbe sollevata davanti al Procuratore generale di Milano.

E quindi?
E quindi la difesa si è invece concentrata su un’altra presunta incompetenza della Procura di Milano, quella funzionale: l’indagine sul reato di concussione sarebbe di competenza del cosiddetto tribunale dei ministri e non dei Pm di Milano in quanto il reato, se commesso, lo sarebbe stato «nell’esercizio delle sue funzioni di premier». Per sostenere questa tesi, il relatore a Montecitorio ha detto che il presidente del Consiglio ha telefonato in questura «nella convinzione che Ruby fosse parente di un presidente di Stato: e la tutela dei rapporti internazionali passa anche attraverso telefonate come questa» (Maurizio Paniz, Pdl). Per quanto incredibile, la Camera, a maggioranza, ha sostenuto che questo era vero e quindi ha rinviato gli atti ai Pm in relazione alla richiesta di perquisizioni nell’ufficio del ragionier Spinelli. Ma formalmente la Camera non ha ancora sollevato il conflitto di attribuzione davanti alla Corte Costituzionale.
SEGUE SOTTO

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.02.11 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardategli gli occhi al nano!

sono identici quelli di hittler e di saddam!

è posseduto dal demonio!


Il nano non è altro che un uomo che ha venduto l'anima al diavolo per il potere e il denaro!

Chi sta col diavolo per puro tornaconto subirà ancora più danni dei martiri che lo combattono e in fine finiranno tutti all'inferno e la storia li giudicherà per quel che sono stati!

E ancor peggio la chiesa che rimane a guardare e che ha paura di prender posizione ontro il demonio perché solo un demonio può considerare negativo un articolo come il 41 che diche che le ditte non possono agire contro il bene del popolo!

Chi non vuole il bene del popolo non può essere altro che un demone!

bruno bassi 05.02.11 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attualmente il limite dell'indebitamento fissato dalla legge per i comuni si ritrova nell'art. 204 del testo unico degli enti locali (d.lgs. 267/2000), e si basa sul rapporto tra gli interessi passivi pagati sui mutui annualmente e il totale delle entrate correnti (primi tre titoli del bilancio parte entrata). Questo rapporto non deve superare il 15%, significa per fare un esempio che un comune che ha 30 milioni di entrate correnti, può sostenere una spesa per interessi pari a quasi 5 milioni (su base annuale) senza risultare "fuori legge". E i parametri di deficitarietà, che si usano per valutare lo stato di salute economico degli enti locali, fissati con decreto ministeriale, danno come limite per la consistenza dell'indebitamento addirittura il 120% delle entrate correnti. Ciò significa che il totale dei debiti (il cosiddetto "stock di debito") per un comune con 30 milioni di entrate correnti può arrivare a sfiorare i 40 milioni. Sono parametri davvero troppo "generosi". Nei comuni dove saranno eletti i consiglieri del movimento dovranno essere proposti (e inseriti negli statuti e nei regolamenti di contabilità) questi limiti: 2% per gli interessi annuali e 50% per lo stock di debito, con obbligo di predisporre un piano di rientro per i comuni (quasi tutti) che attualmente li superano.
Claudio Zulian

claudio zulian 05.02.11 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Un pò di fede,vedrete che Grillo fra non molto darà il segnale per la RIVOLUZIONE.

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.11 22:07| 
 |
Rispondi al commento

3) e presente ne è testimone – possiede una capacità unica di resistere nelle avversità, di rendere la vita ancora possibile pur in situazioni estreme, di conservare un senso tenace del futuro».
Insomma sembrerebbe che i leghisti abbiano un’anima cristiana... Alla prossima, ne vedrete delle belle. - Continua
Morgan Palmas – Sul Romanzo
@Valigia Blu - riproduzione consigliata


ippolita zecca, genova Commentatore certificato 05.02.11 22:06| 
 |
Rispondi al commento

le sparate che fa berlusconi su leggi che vorrebbe promulgare non devono mettere timori. alcune di quelle di cui parla dovrebbero essere costituzionali, e quindi li' niente paura, non ce la puo' fare. per le altre, lotta dura senza paura, e eventualmente, dopo avere denunciato le follie legislative del berlusconi agli organi internazionali di mezzo mondo, se il governo va avanti ci sono i referendum abrogativi. sono comunque leggi anticostituzionali che la consulta dovrebbe abrogare, a meno che non faccia in tempo a comprarsi anche quella.
basilare che le opposizioni non lascino soli i cittadini.
berlusconi sarebbe da denunciare per alto tradimento perche' vuole abbattere gli strumenti che lo stato e i cittadini hanno contro il malaffare e la malapolitica.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 05.02.11 22:04| 
 |
Rispondi al commento


2) donando così una veste cristiana alla Lega Nord. Una veste. Scendiamo in profondità.
L’elettorato cattolico va coccolato, si sa, perché trasporta milioni di voti utili; i dirigenti leghisti mica sono fessi, infatti appena Cota e Zaia si insediarono nelle poltrone regionali presero subito di petto la questione RU486: il buon Luca tuonò da Venezia sostenendo che si «studierà le modalità per far valere un punto di vista nettamente contrario a uno strumento farmacologico che banalizza una procedura così delicata come l'aborto, che lascia sole le donne e che deresponsabilizza i più giovani. Non posso non considerare l'invito del Papa che stimola tutti noi a procedere secondo coscienza». Che bravo ragazzo Luca, il Vaticano applaudì, soddisfatto, subito una pacca sulle spalle all’enologo più affascinante d’Italia. E si potrebbe aggiungere la posizione dei leghisti contro le unioni omosessuali, strizzando l’occhiolino alla chiesa. Lo stesso Umberto Bossi approvò un documento che si può trovare nel sito della Lega Nord, datato febbraio 2008, nel quale si parla di radici cristiane: «Storicamente l’uomo europeo si è sempre distinto nella sua etica comportamentale per un insieme di valori che hanno la loro fonte nel cristianesimo, nel comune sentire cristiano». Un’autarchia religiosa non soltanto contro gli islamici, anche contro gli atei, come si può leggere nelle cronache di questi giorni.
L’associazionismo è assai vivo in terra padana, ne sa qualcosa Giuseppe Leoni, presidente dell’Associazione Cattolici Padani, che organizza sante messe, incontri culturali, sempre seguendo i dettami della Dottrina Sociale della Chiesa Cattolica, tutto maiuscolo, sia mai che ci denuncino per offesa alle loro credenze. Per non parlare delle donne padane, osservate il sito del gruppo politico femminile della Lega Nord, scendete con il cursore, troverete abbacinante un pensiero di Benedetto XVI: «È la donna che, anche nelle situazioni più disperate – e la storia passata e

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 05.02.11 22:03| 
 |
Rispondi al commento

bella la messinscena di fabrizio corona,che secondo me' ha gia'venduto le foto del minorato del consiglio, ma per pararsi il culo da eventuali molto spiacevoli,si è portato avanti col lavoro

stefano c., trento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.11 22:02| 
 |
Rispondi al commento

riflessione sugli impianti elettrici

prima del 90 gli impianti elettrici poteva farli anche il porco sotto la supervisione di un perito industriale o un tecnico per le industrie elettriche oppure di un ingengere o un architetto.

poi nel 90 è uscita una legge che dice piu o meno che per fare impianti elettrici occorre avere una laurea da architetto o di ingengere almeno un diploloma di maturità nel campo elettrico o elettronico o telecomunicazioni con 1 anno continuativo di apprendistato oppure senza scuola con 4 anni di apprendistato e poi (demenziale) con 3 anni di ipsia idem 4 come chi non ha fatto scuola ( e qui vien da pensare perché fare 3 anni se non servono!)

poi arrivano altre leggi e leggine e tolgono la possibilità agli archittetti di fare impianti elattrici e la lasciano solo agli ingegneri del campo specifico (elettrico o elettronico) e ai tecnici TIEE o Periti del settore elettrico o elettronico aumentando però l'apprendistato a 2 anni ma lasciando sempre la follia dei 4 anni di apprendistato per gli analfabeti al pari della 3 ipsia o scuole regionali.

Ancor apiu incredibile è che di elettricità non muore quasi nessuno mentre per le caldaie a gas muoiono però li inspiegabilmente non 2 anni ma solo 1 anno!

Morale della fabola fra qualche anno per fare gli impanti elettrici occorrerà un dottorato di ricerca e 8 lauree brevi e 150 anni di apprendistato!

Quello che mi fa ridere è che tali leggi ammettono il fallimento dell'istruzione regionale e tecnica e professionale in italia perché in nessuna parte del mondo occorrono tali requisiti per passare un cavo o per metere una presa.

Un altro fallimento implicito è quello dell'architettura perché se un architetto che dovrebbe saper progettare un grattacielo non sa come fare un impianto elettrico significa che le scuole di archtettura italiane sono peggio di quelle del burundi!

Ma poi andiamo a vedere chi fa gli impianti elettrici e quali fanno morire la gente e scopriamo che extracomunitari sottopagati

bruno bassi 05.02.11 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


1) La Padania è cristiana. Forse
La cristianità presso i leghisti deve essere affrontata con la delicatezza che merita. Non che la scorsa volta, parlando di Islam, l’indelicatezza dominasse, eppure si intuirà presto perché la premessa siffatta
Dal punto di vista religioso, la Lega Nord si schiera da sempre contro la supposta invasione islamica e non manca mai occasione in cui si ribadisce che l’Unione Europea bene farebbe a citare le radici cristiane del continente. Il sindaco di Treviso, Gian Paolo Gobbo, noto alle cronache slipstream nostrane con un rinvio a giudizio per banda armata, vecchia scuola per divenire filantropi longobardi, oltre che gentili seminaristi di provincia, dichiarò perentorio: «Noi siamo la Padania e cercheremo di mantenerla cristiana». O basti ricordare i leghisti compatti a favore della presenza del crocifisso nelle aule scolastiche, parlando addirittura di battaglia laica; chi frequenta le terre vichinghe venete sa che nei bar non si parlava d’altro: “El crocefisso el ghe xe sempre sta e là el ga da star” (Il crocifisso c’è sempre stato e là deve rimanere ndr).
Di recente gli allievi di Bossi si sono altresì messi fra le teste di cuoio dialettiche per condannare le persecuzioni contro i cristiani. Nota a margine, se il ministro Calderoli sostiene che l’Islam non sia una civiltà e indossa magliette offensive verso altre religioni, non è che “amatevi gli uni e gli altri” abbia avuto un gran risultato nel caso del medico bergamasco prestato alla politica da più d’un ventennio, se non nel suo matrimonio officiato con rito celtico. Quisquilie.
Il Veneto era un tempo una regione non bianca, bianchissima, i meno giovani ricorderanno di sicuro Mariano Rumor, oggi invece il territorio è verde. Una colorazione che ha modificato le forme di evangelizzazione politica, le ha destrutturate, alterandone a proprio vantaggio la superficie (leggi: l’elettore che ragiona di pancia, qualche volta anche con qualche rutto per la verità),

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 05.02.11 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Riciclaggio di denaro intorno ai risarcimenti di vittime di sangue infetto, turbative d’asta oltre ai già noti festini romani: nuove rivelazioni sul caso del consigliere del Pdl di Roma Capitale Francesco Maria Orsi, indagato per corruzione nella inchiesta della Procura di Roma, sono contenute nei verbali dell’interrogatorio di Vincenzo La Musta, amico e uomo di fiducia dell’amministratore. […]


http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/orsi-riciclaggio-festini-sangue-infetto-738354/

*****

Anche questo non sfigurerebbe nel nuovo organico del governo...

silvanetta* . Commentatore certificato 05.02.11 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Rubato l’archivio di Corona “Cercavano le foto del premier”.

“E SE NELL’ARCHIVIO DI CORONA CI FOSSERO DAVVERO LE FOTO DEL PREMIER” ?

Quelle foto diventano corpo del reato?

Ergo utilizzabili in un processo pubblico.

“AHI…… AHI…… SILVIO”, non ostante la diffida di Ghedini e Longo, quelle foto diventano pubbliche, e si possono pubblicare sui giornali.

Paolo R. Commentatore certificato 05.02.11 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Scarica gratis il Podcast "Il lavoro l'ha inventato il Diavolo!"

http://www.anakedview.com/a_naked_podcast_3_lavoro_inventato_diavolo.html

Contiene riflessioni sul lavoro e il peso che ha per la nostra identità.

Guarda la realtà senza fregature con

aNakedView.com

VOGLIAMO ESSERE IL MIGLIOR SITO D’INFORMAZIONE, PUNTO E BASTA.


§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

daniele info (stelleinfo-notizie) Commentatore certificato 05.02.11 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa e Perdona, se non riesco ad Accarezzare quel che rimane di Te.
Nutro un Istintiva rRitrosia Pudica nel porre le mie Fantasie tremanti ed Incerte, sul novero di quel che Tua Madre connoto ' a Fior della Femminilita'.
Natura che vedo irrigidire qual Cucciola di cane Percosso e Calpestato, Violata in un Gabinetto Veterinario.
Eviscerata e Battuta, spenta nel Fiotto di Sangue al Cuore.
Scusa se non riesco a Colmar il Vuoto , Secco, delle Ferite che celi per Timido Disprezzo.
Vorrei esser Uomo, pormi a fronte al Mare, aprirne l'Acque, nel condurne i Topi.
Ma lo sai, io non conosco le Medicamentose Arti del Suono, al fuor del Tagliente e freddo, Rumoroso stridìo del Ferro, la Rota e 'l Foco.
Fin fatico a Parlar con Te, o Dio, Abbracciarti e Piangere.
Vorrei Sorgere e mai piu' Oscurarmi.
Dammi la Forza, soffia nella mia Canna Vuota e Debole.
Canti la Tua Melodia dai Fori delle mie ossa Vecchie e Funeste, n'esca quel Suono di Morte a giunger all'Aprir i Pertugi al $ordo.
L'Impotente Nudo e Tocco, che non mi teme.
Ti Vidi, a lato, al Chiostro dei Dannati, poi Riscattato in Monte, la Fortezza.
Mont Saint Michel: TORNA A PRENDERMI PER mANO.
fAMMI oSARE, PRENDIMI a Strumento, come allora.
Cadevan Uccelli Neri ed il Sole, a Sorrider ancora.
Se Vicino, Fallo di piu'.
Ho Paura, ma non per me.
Io non ho mai avuto Paura, con te che mi sei Dentro.
Io son la piccola Enrichetta ma...
La piccola Giovanna, Soffiera' sul mio Fuoco.
Bruceremo Insieme.

Morira'.
La Tristezza.

http://www.youtube.com/watch?v=cLtmms7wzHk&feature=related

enrico w., novara Commentatore certificato 05.02.11 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Satira (consigliato)

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=SEk_aPqTK9M

silvanetta* . Commentatore certificato 05.02.11 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Milano, 5 feb. (Adnkronos/Ign) - Presto in Parlamento verranno proposte delle leggi sulle intercettazioni e sul processo breve. Lo ha annunciato il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, telefonando all'assemblea regionale dell'Adc, a Milano. "Presto porteremo in Parlamento una legge che dice che le intercettazioni possono essere autorizzate solo in indagini che riguardano il terrorismo internazionale, la criminalità organizzata, l'omicidio e la pedofilia", ha spiegato il premier. Inoltre, ha aggiunto, "bisogna cambiare la durata dei processi".
--------------------------------
Poi il nuovo affondo contro i magistrati: ''Quando il Parlamento fa una legge non ci deve più essere la possibilità di avere il pm che la impugna e la Consulta che la abroga in osservanza dei desideri dei pm".
---------------------------------
l Cavaliere si è detto convinto che "la magistratura è formata per lo più da magistrati seri" e ha assicurato che sarà assolto da tutti i processi in corso: "Sono assolutamente sicuro che ne verrò fuori con il segno dell'innocenza e con l'assoluzione più completa. Si tratta solo di processi farsa".
-------------------------------------
Sulla possibilità di elezioni anticipate il Cavaliere ha detto: "Sono sicuro che quando torneremo a votare saremo vincenti'' ma ''non torneremo a votare subito, perché il voto subito sarebbe un grande danno per il nostro Paese, perché avremmo una caduta di governabilità". "I sondaggi ci danno fiducia - ha aggiunto - secondo il sondaggio di lunedì di Euromedia nonostante le critiche il presidente del Consiglio è al 51%. Mentre il Pdl, la Lega e la destra sono al 45%, quindi assolutamente vincenti. E questo ci da fiducia anche per le prossime elezioni, nonostante tutte le critiche che mi vengono rivolte".
---------------------------
Leggetevi le stronzate che dice il Nano!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 05.02.11 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Vauro, scendi dagli specchi............

L'unico a non capire è lui............
Povero, deve motivare lo stipendio .........

democratico b., Milazzo Commentatore certificato 05.02.11 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La campagna acquisti...continua!!!
Sarebbe bene fare un listino prezzi con ...i prodotti venduti e quelli acquistati.
Ultima starace... in mancanza di cavalli anche gli asini possono fare la loro parte..Pionati,Pannella, ecc... e vai col liscio!!!!
Nano maledetto... ci vorrebbe uno scioppon!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 05.02.11 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Okkio!!! Stasera la Ivanona è Sebastiano Micichè,ieri era Paride Secchi,Nicola Zampini,ieri l'altro era Sebastiano Jannone,Angela Aloisi,ieri l'altro ancora era Salvatore Besozzi e Andrea Ghezzi.....se va avanti così se la ferma qualche tutore dell'ordine non saprà più la propria identità e rischierà di andare in gattabuia! hahahhahha...portati dietro sempre la carta di identità e...che non sia scaduta!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 05.02.11 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Due storie dal tg3 dell'Emilia Romagna che hanno destato profonda impressione

Un gruppo di associazioni di acquisto solidale (no global) di Budrio, Bologna, si è organizzata in modo da acquistare 55 quintali di arance di Rosarno, così da pagare al produttore più di quanto lo pagava la mafia così e permettergli di pagare a sua volta il giusto salario di legge ai raccoglitori extracomunitari. Ci hanno guadagnato tutti: i raccoglitori, il produt