Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La faccia come il culo


La non responsabilità politica di Casini
(4:57)
casini_pierf.jpg

Casini disse a Santoro, testimoni qualche milione di italiani, che si sarebbe "Assunto la responsabilità politica" della candidatura di Cuffaro "di fronte al Paese" in caso di condanna di Vasavasa. E aggiunse "Sarei nella condizione di chiedere scusa". La Sicilia è un serbatoio importante di voti per l'UDC. Cuffaro presidente di Regione è stato una garanzia per le elezioni. Casini ha incassato il risultato elettorale. La storia è questa, nella sua semplicità. Ora, che Cuffaro è in carcere, Azzurro Caltagirone dovrebbe avere la dignità di dimettersi. Come è ovvio non ci pensa neppure.
Una cittadina lo ha affrontato per strada: "Tre anni fa le chiesi perché candidava Cuffaro e lei lo difese a spada tratta, oggi farebbe una dichiarazione di scuse ai suoi elettori e agli italiani?". La risposta è degna di un allievo di Forlani (ricordate? quello con la bavetta in tribunale): "Credo che Cuffaro stia dando una lezione di dignità enorme, non ha neanche aspettato che il Senato stabilisse di mandarlo in galera (ricordo che stiamo parlando di un condannato a sette anni per favoreggiamento aggravato a Cosa Nostra). Si è presentato dimostrando di aver fiducia nella magistratura (?). Credo che abbia dimostrato che in una condanna di questo tipo c'è uno stile e un rispetto per le Istituzioni, di questo bisogna dargli atto.".
Riassunto del casinipensiero: Cuffaro ha dignità perché non si è dato alla fuga, ha fiducia nei giudici che in lui non ne hanno proprio per nulla e lo hanno condannato in tutti e tre i gradi di giudizio, ha stile e rispetto per le Istituzioni che lui per primo ha infangato con il suo comportamento. Ma, soprattutto, Casini è incollato alla poltrona, non ritiene di avere alcuna responsabilità politica. Lui che c'entra, mica si chiama Salvatore. Lui si tiene i voti e l'altro la galera. Diamo a Pierferdinando il beneficio del dubbio, ma anche in questo caso non dovrebbe essergli affidata neppure la presunta nipote di Mubarak. Chi candiderà la prossima volta Pierferdinando che, in veste di presidente della Camera, nel 2004 fece avere il suo sostegno e la sua stima a Marcello Dell'Utri alla vigilia della condanna di primo grado per concorso esterno in associazione mafiosa emessa dal tribunale di Palermo? Si dice che Follini sia stato incaricato di fare scouting nei tribunali della Repubblica per promuovere facce nuove per la politica. Uno, massimo due gradi di giudizio, rispetto per le Istituzioni, dignità a strafottere e un collegio elettorale da portare in dote. Legislatura offresi, trattativa riservata. Quando ascolto Casini mi pongo sempre la stessa domanda? E' nato prima il culo o prima la faccia?


P.S. Sono stati programmati incontri per la creazione di Liste Civiche 5 Stelle nelle seguenti città:
Alatri, Arezzo, Arquata Scrivia, Chioggia-Sottomarina, Chivasso, Codogno, Grezzana, Modugno, Nardò, Nerviano, Nettuno, Policoro, Rocca Priora, Salsomaggiore, San Giuliano Milanese, San Martino in Rio, Statte, Vigonovo
Proponi un incontro nella tua città.

estatomorto_banner_post.jpg

È stato morto un ragazzo (Dvd)
Il film su Federico Aldrovandi che una notte incontrò la polizia.
Acquista oggi
la tua copia.

1 Feb 2011, 17:01 | Scrivi | Commenti (640) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

IMPARA E RICORDA (M. Gigli)

Lo sai che un re e il Duce
In due guerre fecero di noi soldati
da contadini e operai
per morire ammazzati...

noi mmolati sull'altare della Patria
per celebrare la loro gloria
diventati caduti di guerra
per innalzarli sul piedistallo della Storia...

Lo sai che con la Guerra Fredda
noi fummo alla mercè
per molti anni
della Russia e dell'America...

noi venduti da politici senza scrupoli
in nome del dio denaro
a chi ci comprò in contanti
come bestie al mercato

Tu abitante di un paese
senza passato, perchè senza memoria
impara e ricorda la Storia...
impara e ricorda la Storia...

Impara e ricorda la Storia
così non potranno più fregarci
il futuro che ci spetta
di nascosto un'altra volta...

Lo sai che il motto "Libertas" sullo Scudo Crociato
a Portella della e Ginestre
volle dire reprimerci nel sangue
solo perchè la pensavamo diversamente...

noi tenuti a freno con la strategia della tensione
che continuò per conservare il potere
con l'uccisione a sangue freddo
di Moro, Borsellino e Falcone...

Tu abitante di un paese
senza passato, perchè senza memoria
impara e ricorda la Storia...
impara e ricorda la Storia...

Impara e ricorda la Storia
così non potranno più fregarci
il futuro che ci spetta
di nascosto un'altra volta...

Che il nostro Paese
non abbia più una brutta storia
fatta di altre pagine nere
nere come la nostra memoria...

Tu abitante di un paese
senza passato, perchè senza memoria
impara e ricorda la Storia...
impara e ricorda la Storia...

Impara e ricorda la Storia
così non potranno più fregarci
il futuro che ci spetta
di nascosto un'altra volta...

Sai, la memoria di un popolo
risveglia la sua coscienza,
ma se non ce l'ha
vive nell'ignoranza e nell'indifferenza

perchè la gioia del potere
di cancellare la Storia
resta la cosa più triste solo
per chi ancora la conosce e la ricorda

Marco Gigli 29.10.11 06:28| 
 |
Rispondi al commento

Resta arduo ed illusorio raccomandare oggigiorno agli italiani ciò che Calaf intona all'inizio del terzo atto della Turandot di Puccini: "Nessun dorma!.." , se quando si parla di “Signoraggio” nessuno sa che si tratta di un inquietante incubo collettivo lungo quasi un secolo che rende le democrazie occidentali banchetti oligarchici da spartirsi tra politici e banchieri in cui il popolo sovrano fa solo da contorno…


TUTTO IN ORDINE, NIENTE A POSTO (M. Gigli)

(Intro Nessun Dorma)

(Strofa)
S'indigano e censurano Wikipedia
come fosse un sito porno
quando invece sono loro
il vero scandalo...

(Ponte)
Servi del signoraggio
E non più servitori dello Stato
ci fregano ogni anno
metà dello stipendio…

(Inciso)
Tutto in ordine
Niente a posto
Esiste lo Stato
ma sembra l'opposto.

perchè il popolo
è sovrano al banchetto
solo per fare
da contorno

(Strofa)
Senza banche centrali
Avremmo due terzi in meno di tasse
anziché indebitarci
per riempire le loro casse

(Ponte)
Ma I politici passano
E I banchieri restano
Per questo sono loro
I veri padroni del mondo

Inciso)
Tutto in ordine
Niente a posto
Esiste lo Stato
ma sembra l'opposto.

perchè il popolo
è sovrano al banchetto
solo per fare
da contorno

Invece di fare
il bene comune
pensano
a ingrassare le caste

Invece di tenere
l'individuo al centro
lo mettono
ogni volta da parte

(Inciso)
Tutto in ordine
Niente a posto
Esiste lo Stato
ma sembra l'opposto.

perchè il popolo
è sovrano al banchetto
solo per fare
da contorno

Marco Gigli 29.10.11 06:25| 
 |
Rispondi al commento

LA POLITICA E' UN MONDO A PARTE (M. Gigli)

(Strofa)
Fanno finta
di darsi battaglia
solo per salvare
davanti agli elettori la faccia

(Ponte)
ma poi ce l'hanno come il culo
quandi si trattta
di fare intrallazzi
per spartirsi la torta

(Inciso)
la Politica è un mondo a parte
che gira intorno a inciuci e scorciatoie
abitato da terrestri che sembrano
però venuti da chissà dove

se sono gli unici
ad avere la pensione
dopo 1 giorno di presenza
mentre a noi
serve una vita di fatica

(Strofa)
La chiamano austerity
amentandoci le tasse
come se non fossero
già abbastanza

Ponte)
ma poi si incrementano
l'indennità di parlamantare
come se non bastasse
per arrivare alla fine del mese...

(Inciso)
la Politica è un mondo a parte
che gira intorno a inciuci e scorciatoie
abitato da terrestri che sembrano
però venuti da chissà dove

se sono gli unici
ad avere la pensione
dopo 1 giorno di presenza
mentre a noi
serve una vita di fatica

(Special)
Il politico è una strana razza
se messa a nudo
come madre natura l'ha fatta...

perchè è colui
che semina per il popolo,
ma raccoglie per sè
e per nessun altro

(Inciso)
la Politica è un mondo a parte
che gira intorno a inciuci e scorciatoie
abitato da terrestri che sembrano
però venuti da chissà dove

se sono gli unici
ad avere la pensione
dopo 1 giorno di presenza
mentre a noi
serve una vita di fatica

Marco Gigli 29.10.11 06:09| 
 |
Rispondi al commento

perchè non riesco ad aggiornare la pagina di beppe, qualcuno può aiutarmi ?

marco masini 05.02.11 11:17| 
 |
Rispondi al commento

-Condannato? Lei è accusato di sosta vietata in area agricola disabitata, accetta la condanna?
-No vostro onore!
-Allora lei è un cafone ed ha tutto il mio disprezzo!
-E lei condannato CUFFARO che dovrà scontare 7 anni per FAVOREGGIAMENTO AGGRAVATO A COSA NOSTRA, cioè quell'organizzazione mafiosa che scioglie i bambini nell'acido e uccide spietatamente chiunque sia un libero pensatore,... accetta la condanna?
-L'ACCETTO VOSTRO ONORE!
-allora lei è un galantuomo ed ha tutta la mia ammirazione!
-(ihihihihihi! caro vostro onore, non hai capito una minkia... e appena avrò l'accetta in mano te la spiegherò megghiu, AH!)

Franco Muzzi Fox, Cuneo Commentatore certificato 04.02.11 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Ieri da Santoro, una giovane sinistrata CON LA PUZZETTA SOTTO IL NASO, faceva la morale: "Nessuno dovrebbe darsi alla politica senza prima aver fatto la gavetta in un partito attraverso anni di militanza!"...
Cara militante TU E E TUTTI GLI INDOTTRINATI COME TE, SIETE IL CANCRO DEL PAESE! Certo, ora non producete ancora metastasi... ma state aspettando il vostro turno! VOI SIETE UN TUMORE! Dio maledica chiunque militi in un partito che HA SPUTATO SUL REFERENDUM CONTRO IL FINANZIAMENTO PUBBLICO DEI PARTITI! Chiunque militi in un partito E'... ripeto EEEEE'! E' nemico del popolo SOVRANO!
Inginocchiati al popolo, vile militante del claxon, e non al tuo fottuto partito, MALE DI TUTTI I MALI!
Partiti di sinistra in primis, visto che per decenni mi hanno smaronato il cervello col loro progressismo e evanguardismo! LE BALLE! CARA MILITANTE DEL CLAXON CHE IERI HAI ESEGUITO LA TUA FARSA COME DA COPIONE (hai persino costretto Santoro a metterti le parole in bocca), VERGOGNATI!!! TU CREDI CHE NESSUNO PUO' FAR POLITICA SENZA GAVETTA?!!?? SBAGLIATO!
PRESTO IL POPOLO SOVRANO PRODURRA' GOGNE! E GLI INTELLETTUALI COME TE, CRESCIUTI ALL'OMBRA DI QUALCHE BARONE UNIVERSITARIO, E INDITTRINATI A QUESTO O QUEL PARTITO... SFILERA' PER LE VIE DELLA CITTA' CON UN CARTELLO AL COLLO RECANTE LA SCRITTA "VERGOGNA D'ITALIA!".
Fottiti! Tu e tutti i merdosi militanti che a decine di migliaia state rosicchiando il rosicchiabile dai comuni, dagli enti, dalle province e da tutte quelle "INVENZIONI" tipiche della "sinistra sinistra" quali, le comunità montane, ecomusei, borghi con le campane, fiumi bagnati, confraternite della minkia, comitati a favore del cigno valdostano e puttanate varie, INVENTATE solo per fottere soldi alle casse pubbliche e per impiegare tutti i militanti come te che nella vita non saprebbero fare altro se non succhiare soldi pubblici!!! NE CONOSCO TROPPI!!! BASTAAA!!! SDROGATEVI! SPARTITATEVI! SMILITANTATEVI! e andate a lavorare CAPRE! CAPRE! CAPRE! CAPREEEE!!!

Franco Muzzi Fox, Cuneo Commentatore certificato 04.02.11 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo 'le mille balle blu' di travaglio/gomez, mi è rimasta impressa la pubblicazione di una intercettazione telefonica berlusconi/cuffaro, in cui quest'ultimo diceva che la FAMIGLIA era molto grata a berlusconi per quel che stava facendo....

poker universe 03.02.11 16:38| 
 |
Rispondi al commento

A Grì, però così non cresceremo mai. Se ti fai solo guidare dalla rabbia non andiamo da nessuna parte.
Se Cuffaro sta dimostrando di aver imparare dai suoi errori, diamogliene atto, in fondo non sta pretendendo di non pagare per le sue colpe, ma di aver capito che ha sbagliato accettando oltretutto la condanna.
Se no si finisce per diventare come i dittatori.
Probabilmente anche le iniziali intenzioni di Mussolini avevano una sua logica e, nelle sue fantasie, anche quelle tese verso il bene del popolo (pensioni, circoli dopolavoro, ecc) ma non è con l'assolutismo imposto e senza "umana compassione" che si ottengono le cose, anche perchè poi porta a fare ciò che di peggio c'è.
Poi si scoprirà se è vero o meno questo pentimento, ma per ora sembra vero e il comportamento sembra dimostrarlo così come prima sembravano, attraverso il comportamento,(e s'è avuta conferma) che prima erano tese al male.
Se abbiamo l'occhio teso solo verso le ingiustizie finiamo per non capire cos'è giusto.
Il risultato sarebbe quello osservato da Pascal: L'uomo non è nè angelo nè bestia, ed è paradossale che colui che vuole fare l'angelo finisca per divenire bestia.
Andiamo oltre se è possibile. Cerchiamo di essere uomini e così come abbiamo dubbi da un lato, cerchiamo di lasciar che vi siano dall'altro.
Se poi tu hai qualche notizia in più, che ti rende certo di ciò che dici, dalla.
In fondo, in questo momento, il suo gesto vale più di quelli di tanti "santi", visto che tocca allegoricamente una situazione ancora più grave: quella dell'incobo degli italiani

Bob Ventiquattro 03.02.11 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il lnero in Italia è fatto anche dagli operai, bisogna essere onesti e ammetterlo, non nascondiamo la testa sotto la sabbia, io ho colleghi che dopo il lavoro fanno moltissimi lavoretti in nero " per arrotondare ", quindi bisogna colpire anche loro, non solo le imprese e i furfanti. Mi sembrava doveroso dirlo.

omar no 03.02.11 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ha detto all'on Casini che non deve alzare troppo la testa, perchè nei cassetti dei soliti noti sono pronti corposi dossier sulla famiglia Caltagirone ?

Giuliano Fornari 03.02.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Non sono loro i colpevoli,la colpa è di noi italianuccci che li votiamo, loro lavorano sodo per prenderci per il culo.ciao a tutti

alfio martire 02.02.11 20:59| 
 |
Rispondi al commento

CIAO AMICI DEL MONDO DELLA LUCE SIAMO PRONTI A CERARE IL NUOVO UNIVERSO OLOGRAFICO PER NOI..TUTTO E' SOLO UN FILM TRIDIMENSIONALE CON IL TEMPO FALSO CHE CI HANNO MESSO IN TESTA..NIENTE ESISTE SE NON SOLO UNA CORRENTE ELETTRICA UNIVERSALE CHE CI PORTA ALLA VERITA' ...CERCATE LA MATRIX DIVINA E AL CENTRO DEL CUORE POTRETE VEDERE E SENTIRE IL VOSTRO POTERE NEL TUTTO..ANCHE QUESTO BLOG COME LA TERRA E IL COSMO E' SOLO UN RIFLESSO DI QUESTE PAROLE.. UNITEVI E AMATEVI PER LA LUCE DILAN RICH

dilan d., FIRENZE Commentatore certificato 02.02.11 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti. solo per ricordare a quanti non se lo ricordassero che, a proposito di facce da culo, il Matteo Brigandi membro CSM celodurista, finito nei casini (!!) in questi giorni, è lo stesso Brigandi che nel 2000 fu già condannato per concussione per avere preteso stecche sugli aiuti per l'alluvione di MOncalieri (TO)!!! alla faccia di Roma Ladrona!! fra i più schifosi ci sono proprio i verdi cerebrolesi!!! vaff..

Manlio Giaretto 02.02.11 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Casini è colui che da sempre fa affermazioni circa la necessità di mettere mani alla riforma del sistema previdenziale.

Ovviamente quello dei comuni lavoratori, non si riferisce certamente al suo, a quello di D'Alema, Fini, Melandri, Fassino ...

Sergio Pescara 02.02.11 18:38| 
 |
Rispondi al commento

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Scarica gratis il Podcast "Il lavoro l'ha inventato il Diavolo!"

http://www.anakedview.com/a_naked_podcast_3_lavoro_inventato_diavolo.html

Contiene riflessioni sul lavoro e il peso che ha per la nostra identità.

Guarda la realtà senza fregature con

aNakedView.com

VOGLIAMO ESSERE IL MIGLIOR SITO D’INFORMAZIONE, PUNTO E BASTA.


§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

daniele info (stelleinfo-notizie) Commentatore certificato 02.02.11 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Avete notato come si sono intensificati i commenti di Margie? praticamente non c'è post su cui non sia intervenuta con la sua lingua bifida per dire il contrario e spammare la sua perfida merda berlusconiana
Anche quets è un segno della crisi in cui è Berlusconi, sta incrementando il lavoro degli infiltrati nei blog
La stanno pagando il doppio
Avete notato che prende sempre dei nick simili per farsi riconoscere da chi la paga?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.02.11 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per capire quali ceffi bazzichino il postribolo
Casini,si potrebbero citare il Sig.BERTI Franco,
delinquente comune e lenone Cisl.UdC,amico di
ladroni,parassiti,tossici e papponi,e la sua
prostituta preferita,nonche tossicodipendente,
FRANCO Luisa,i quali,con il beneplacito di
Chiamparino e dell'Ing.Vaciago,condizionano alcune
scelte degli Uffici Centrali del Comune di Torino.

luca strambini 02.02.11 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Noi che parliamo della mafia, forse non abbiamo memoria di come si sia comportata la nostra cara chiesa cattolica ( o cristiana, come preferite) nel corso dei secoli.
Gli eretici, eretico era chiunque diceva cose diverse da quelle scritte nella bibbia, venivano ammazzati nei modo peggiori. Si doveva mostrare alle masse che fine facevano coloro che non collaboravano, no?!
Quanti uomini, ma sopratutto quante donne, hanno fatto la fine di un pezzo di legno?
Cenere, uccisi, ammazzati senza pietà alcuna. E per quale motivo, forse per "evangelizzare" il mondo oppure per mantenere una posizione di "prestigio"?
Quanti anziani ancora ai giorni nostri lasciano tutti i loro averi alla chiesa...basta che lavoriate un po con loro e ve ne renderete subito conto! E quante volte hanno preteso denaro dai ricchi del tempo promettendo il paradiso in cambio di denaro? Sempre vicini al potere li abbiamo visti per secoli, ora vi sembra che sono estranei alla mafia? E per quale motivo non lo devono fare? Sono sempre stati vicini ai governanti, buoni o cattivi che fossero questi governanti, loro al limite criticavano le azioni, ma non il potere in se.
Il nostro male parte da un lavaggio del cervello...chi disse: "dateceli per cinque anni e saranno nostri per tutta la vita", riferito ai bambini? Pensate bene all'educazione che viene data ai bambini, a tutti noi cosa è stato insegnato? Forse che la vita è uguale per tutti?
In pochi trattano questi argomenti, chissà come mai..."pensar male è peccato ma non è mai sbagliato", questa la disse il grande "cattolico o cristiano" ANDREOTTI, ve lo ricordate il politico della Democrazia Cristiana? Bel nome per un partito...siamo nel 2011 ma le cose NON SONO per niente diverse dal vecchio medioevo...PENSARE che ancora esiste chi si illude di essere libero. Provate a BESTEMMIARE e vediamo come si comportano le persone attorno a voi.
Bisogna iniziare dalle PICCOLE cose se si vuole cambiare, le azioni che valutiamo insignificanti sono le fondamentali!!!!!


Altro O.T.

Ma l'imitazione di Grillo ieri sera a Striscia la Notizia non l'ha vista nessuno???

Annunciata non come l'imitazione,ma un'opinione personale del comico,è stata trasmessa nella puntata di ieri dalla famosa trasmissione di Antonio Ricci.

Vista l'amicizia tra i due cosa avrà rappresentato per Grillo questa messa in scena?

Ai telespettatori l'ardua sentenza.

Boh!

Fine O.T.

Nando.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Cazzarola!

O.T.

Ogni tanto butto un occhio sul siti del Grande Oriente D'Italia Democratico.

http://www.grandeoriente-democratico.com/Fratello_Silvio_e_Fratello_Gustavo_come_Hosni_Mubarak.html

Non so perchè,ma mi sembrano attendibili.

Fine O.T.

Nando.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Per ridere
Fatto da una casalinga
Le parodie della Sora Cesira
http://tv.repubblica.it/politica/le-notti-di-arcore-in-versione-grease/61085?video=&pagefrom=1

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.02.11 16:54| 
 |
Rispondi al commento


1)
Un paese da colonna infame
Evasione fiscale. Decine di miliardi sottratti da imprese e persone fisiche, in tutti i modi
di Tommaso De Berlanga
Sarà un caso, ma l'evasione fiscale continua a salire. Lo si deve desumere dall'aumento delle verifiche positive effettuate dalla Guardia di finanza, che nel 2010 ha individuato redditi non dichiarati per un valore complessivo del 46% superiore a quelli scovati nell'anno precedente.
I controlli effettuati sono anch'essi aumentati, ma in una percentuale molto inferiore. Ne consegue che a «crescere», pertanto, sono state le infrazioni.
Un dato che emerge con chiarezza è che l'incremento riguarda ogni tipo di infrazione, dalle trangolazioni con società offshore in paradisi fiscali ai falsi invalidi, dal traffico di droga all'impiego di manodopera in nero. Non c'è insomma fascia sociale – tranne i lavoratori dipendenti, stabili o precari che siano – che non sia coinvolta in questo vortice. Del resto, se abbiamo un premier che distribuisce buste in contanti nottetempo, perché mai «i sudditi» dovrebbero invece coltivare le virtù civiche?
Il rapporto sull’attività delle Fiamme gialle nel 2010 non lascia dubbi sulla propensione truffaldina di imprese, professionisti, faccendieri di ogni tipo. Sul fronte dell’evasione propriamente detta, infatti, sono stati scoperti redditi per 49,245 miliardi. Tanto ben di dio era accuratamente nascosto da appena 8.850 evasori totali (il 18% in più del 2009), sia persone fisiche che aziende. [En passant, da quelle parti sono spariti anche 2,6 miliardi di Iva.
Una buona quota di evasione (10,5 miliardi, quasi il doppio rispetto al 2009) è rappresentata dalle transazioni internazionali, giocando sia sui fittizi trasferimenti di residenza all’estero che sulle omesse dichiarazioni di capitali detenuti altrove. I paesi più gettonati sono ovviamente quelli più vicini (Svizzera e Lussemburgo), perché anche i viaggi per tener d’occhio i propri conti rappresentanto un costo.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 02.02.11 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 16:46| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

mercoledì 2 febbraio 2011
ECCOLO ......A VOI ! è il suo turno.

SPERO CHE SI CAPISCA DOVE SIA.....

caneliberonline.blogspot.com

Caneliberonline 02.02.11 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Non so bene come funzioni il blog ma (forse perchè hanno segnalato non appropriato) non c'è più un commento dove ho detto semplicemente di cercare di non offendere nessuno e di confrontarci con tutti; ma cercate di mettere non appropriati i commenti offensivi, anche lo staff dovrebbe verificare perchè io ho invitato solo alla moderazione.

ENRICO RICUPITO Commentatore certificato 02.02.11 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

^
// \\
//\ \\
//*| \\
//**\ R \\
//***| \\
// ***| \\
// *****\ A \\
// *******| \\
//**********\ I \\
//************\ \\
=======================
C A D U T A M A S I
=======================

fabio martello Commentatore certificato 02.02.11 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Ruby ha fatto l'ecografia...
Gia' si e' intravisto un esserino con in testa un trapianto di capelli. Ma quello che ha piu' sorpreso e' stato vederlo gia' con in mano una statuina del Duomo di Milano. Siccome e' figlio d'arte pare che abbia gia' rilasciato una dichiarazione.
"Fra sette mesi arrivo, papi"!

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 02.02.11 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dedicato a IVANA & MARGHERITA

- quando la nausea per gli "iTAGLIANI" leghisti e berluschini raggiunge il limite , subentra la
protesta anche così...non è uno scherzo !!!

TREVISO - Un cartello di vendita come tanti, appeso al cancello della casa, ma la scritta (anche in cinese) non passa inosservata e un motivo c'è: la vendita dell'immobile, anche parziale, è aperta solo ed esclusivamente a cittadini extracomunitari o cinesi, inutile presentarsi se si è italiani.

Il cartello è stato affisso su una casa di via della Resistenza a Preganziol, autore e proprietario dell'immobile è il trentunenne Fabio Pozzebon, responsabile tecnico a Montebelluna.

Pozzebon dice di voler lasciare il comune alle porte del capoluogo perché stufo della sua amministrazione - che non l'ha sostenuto durante una causa legale per questione di confini con i vicini -, perché si è sentito tradito dal Comune, reo, a suo dire, di avergli voltato le spalle.

Ed ecco che, nell'andar via, ha deciso di "aiutare" quei cittadini stranieri che hanno difficoltà a trovare qualcuno che venda loro una casa. Di qui il cartello e l'idea di escludere dalla vendita le famiglie italiane.

ecco il link :

http://www.gazzettino.it/articolo.php?id=137093


2) che le è successo.
Le femministe e le lesbiche non si sono demoralizzate neanche quando hanno contattato,invano, realtà che,pur prendendo per questo finanziamenti pubblici, si sono mostrate evasive e sfuggenti.
Sono riuscite,ugualmente, a tirare fuori Joy dal circuito perverso in cui era chiusa.
Per tutto questo, i meccanismi abituali, messi in atto dalle istituzioni, non hanno funzionato.
Ora, lo stato ha un'ultima carta da giocare, quella della mela marcia: scaricherà tutta la responsabilità su Addesso imputando quello che è successo ad un "riprovevole comportamento personale".
Noi sappiamo che non è così.
Il compito delle istituzioni in divisa è di tenere a bada , in qualsiasi modo e con qualsiasi mezzo,il dissenso e, in cambio, hanno l'immunità e l'impunità.
E le donne rinchiuse nei Cie sono bottino di guerra.
La storia di Joy ci racconta la violenza di genere,ma anche quella delle istituzioni, la violenza nelle strutture chiuse di detenzione, ma anche quella nei confronti delle migranti e dei migranti,nuove schiave e nuovi schiavi, ed infine la violenza dello stato nei confronti di tutte/i quelle/i che osano ribellarsi.
La storia di Joy ci insegna che ribellarsi è necessario, perchè solo così si può spezzare omertà e silenzio, che quelle/i che si ribellano non devono essere lasciate/i sole/i, che non è il caso di contare su strutture paraistituzionali che fanno quasi sempre un passo indietro quando prendere posizione su soprusi, vessazioni, violenze significa mettere in discussione alleanze, convenienze, interessi, che è necessario autorganizzarsi e costruire un'altra società.
RIBELLARSI SEMPRE RIBELLARSI TUTTE !!

CHIUDERE TUTTI I CIE !!
Donne-femministe-lesbiche contro i Cie (Roma)

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 02.02.11 16:14| 
 |
Rispondi al commento

casini è una vergogna..... forse superiore alla vergogna media di questa casta di padroni politicanti.....

nicola s. Commentatore certificato 02.02.11 16:10| 
 |
Rispondi al commento

1) VITTORIO ADDESSO ASSOLTO
Mercoledì 2 febbraio ci sarà a Milano il processo con rito abbreviato per la denuncia fatta da Joy contro l'ispettore di PS VIttorio Addesso.
Noi ci saremo.Vogliamo essere con Joy anche in questa tappa della sua ribellione alle violenze e ai soprusi che ha subito.
Joy si è ribellata per se stessa ,ma anche per tutte quelle che,nella stessa situazione, non hanno avuto il modo o il coraggio di farlo e per tutte quelle che troveranno,nel suo esempio, la forza per non subire.
La sua vicenda è emblematica.
Le istituzioni pensano che quelle/i che hanno subito violenza per mano dei loro funzionari, staranno zitte/i per non subire ulteriori vessazioni,contando,anche,sull'omertà di chi,pure, è a conoscenza dei fatti.
Se questo non succede c'è la vendetta, come è accaduto per Joy, che è stata pestata, insieme alle sue compagne, da Addesso e commilitoni, con la scusa della rivolta di Corelli.
Anche qui nel silenzio di chi vede e sa.
Se la ritorsione non funziona,come non ha funzionato con Joy, che, al processo per la rivolta di Corelli,ha denunciato la violenza sessuale ed il successivo pestaggio, allora c'è la denuncia per calunnia che, anche in questo caso, accomuna Joy a tutte le vittime della violenza delle istituzioni e ai loro familiari che hanno il coraggio di rendere pubbliche le vicende.
Joy è stata denunciata per calunnia direttamente al processo e da un giudice donna.
Per inciso, questo è successo anche alla madre di Aldrovandi ed alla sorella di Uva.
Le istituzioni usano,di norma, la denuncia e la querela, contro quelle /i che osano chiedere loro conto di violenze e/o ingiustizie subite, perchè sono consapevoli della disparità dei rapporti di forza.
Ma Joy non è stata lasciata sola.
Le compagne e i compagni solidali,le femministe e le lesbiche, fra denunce e manganellate, hanno reso pubblico tutto

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 02.02.11 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sì, Dio è Donna.
Dunque, un dio nano ha Profanato Dio!
Il suo Tempio, il Mercante.
Senza Parole.

enrico w., novara Commentatore certificato 02.02.11 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Hihihi...fatemi fa' due calcoli...Ruby e' incinta al secondo mese...ma due mesi fa era minorenne....oppure mi sbaglio ed e' stata tanto brava e morigerata da darla via appena fatti 18 anni? Hihihihihihi

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 02.02.11 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ruby in dolce attesa???
--------------------------------------------------

Oooooppppsssss. Allora non è più vergine!!!

Però non è detto. Il padre del nascituro potrebbe anche essere un falegname...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 02.02.11 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vecchia talpa lavora... e scava il terreno sotto la Riforma! (2 Febbraio 2011)
anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.caunapoli.org

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 02.02.11 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Notizia last minute!

Ruby è in dolce attesa!

Chi sarà il generoso padre Fede, Mora o il Berluska in persona?

Via alle scommesse!

Per partecipare dare i soldi alla Minetti, giudice onorario invece Daniela Santanchè

Auguri al futuro prozio Mubarak

smi e sfi 02.02.11 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Da www.libero.it

Ruby e' incinta al secondo mese.

Oddio! Mo' si apriranno 10 anni di polemiche per trovare il vero padre.
Certo, un po' difficile dopo tanti bunga bunga...

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 02.02.11 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cgil: "Un fatto grave e incomprensibile"
"Un fatto grave e incomprensibile". Così il responsabile del dipartimento settori pubblici della Cgil, Michele Gentile, commenta quello che definisce "l’ennesimo incontro separato" tra rappresentanti del governo e i sindacati Cisl e Uil avvenuto ieri (1 febbaio) a Palazzo Chigi sul decreto milleproroghe.
"Purtroppo - osserva - siamo costretti ad apprendere da fonti ben informate il contenuto di questi incontri e che riguarderebbero la riforma Brunetta e la sua efficacia. Riteniamo, se così fosse, grave ed incomprensibile che l’organizzazione sindacale maggiormente rappresentativa nel lavoro pubblico venga tenuta all’oscuro di quanto starebbe avvenendo così come venga tenuto all’oscuro - conclude Gentile - il Parlamento e le commissioni parlamentari che stanno discutendo del decreto milleprorog
TAGS cgil cisl. uil milleproroghe

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 02.02.11 15:49| 
 |
Rispondi al commento

La faccia come il culo e' lo sport nazionale: anche io invito sempre donne a casa mia, cene normalissime. Poi se qualcuna ha bisogno di aiuto economico, lascio una busta con un po' di euro. Chi e' con non lo fa? Si chiama generosita'.
Silvio e' semplicemente generoso.

Vorrei sapera allora perche' non ha mai invitato una ragazza bassina, cicciottella o bruttina?
E' generoso solo con le strafighe.
PERCHE' NESSUNO LO DICE.
E' GENEROSO SOLO CON LE MEGAFIGHE.

La faccia con il culo non ha limiti.

Qulasiasi altro popolo con un minimo di senso dello Stato avrebbe gia' messo Hardcore (Arcore) sotto assedio ad oltranza.

Massimo D., Europa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Da tutta questa Orgia, ne Emergon sol le Donne.
Su fronti Opposti, Bocassini Consapevole, Amanti, poco Consapevoli.
Gli Uomini?
Gia', capisco perchè sia Accaduto ed avra' mai Fine.
Se quella Parola che han Scritto le Donne, non trovera' la Spada ad Affermarla.
Dove i Generali? I Cardinali? I Dotti? Gli Artisti?

Dio, Sommo Artista: Tu sei Donna, ne son Certo.
Parli nel Vento, nel Mare, in Missy Elliot...
Missing Elliott, Sich!
http://www.youtube.com/watch?v=k9e157Ner90

enrico w., novara Commentatore certificato 02.02.11 15:44| 
 |
Rispondi al commento


no, no...non è ancora...lui...


...Bambino interrompe udienza del Papa...

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2011/02/02/visualizza_new.html_1612682377.html

anib roma Commentatore certificato 02.02.11 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Minetti: «Legame affettivo col premier»
--------------------------------------------------

Mazza ohhhhhhh!!!
Propongo per la simpatica Nicole il premio "Stomaco de fero con peluria 2011"...

Prima gli scaccolava i denti dal tartaro...poi c'ha pure avuto un legame affettivo...questa nello stomaco c'ha na parrucca...

hasta scelleratoni

maurizio spina Commentatore certificato 02.02.11 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il compito del diavolo è esattamente far credere che il Male non esiste, che la corruzione non separa i buoni dai cattivi, che tutti gli uomini sono uguali, che il malvagio e il perverso sono identici al buono e all'onesto, e che l'atto malvagio non è disprezzabile in quanto nocivo al mondo ma può essere visto in una diversa prospettiva, come stimabile, invidiabile, desiderabile o possibile. Quando si sarà fatto credere all'uomo onesto che è lecito avere gli stessi istinti e le stesse pulsioni del perverso, gran parte del lavoro di corrompimento delle coscienze sarà fatto, perché insinuare il desiderio malato lo renderà malato e perché la prima distinzione dell'etica avviene nel giudizio e quando si corrompe il giudizio minimizzando il male e avvicinando le fantasie del perverso a quelle dell'uomo comune, anche l'uomo comune sarà ad un passo dall'essere perverso.
E' proprio in questa corrosione continua della distanza che c'è tra il giusto e l'iniquo che la sistanza tra bene e male crolla e si attua una lenta educazione al male che non può che rendere amorale questo paese.

(Quello che fa subdolamente Margie su questo blog è esattamente questo: Educare al Male)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.02.11 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Casini mi pongo sempre la stessa domanda? E' nato prima il culo o prima la faccia?


Chè domande.....mi pare logico che sia nata prima la faccia di casini.....e in questa foto pare che sia indeciso se partorire una diarrea o un fegaloma!

mariol 02.02.11 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Eh no, l'Italia non è l'America
A Ballarò hanno appena mandato un filmato che mostra come americani e inglesi prendono in giro Berlusconi, il governo italiano, noi italiani. Subito dopo, ha preso la parola il vicedirettore del Giornale Nicola Porro il quale, per minimizzare, ha tirato fuori Clinton: "eh, perché noi italiani cosa dicevamo all'epoca, come ridevamo del presidente statunitense?"
Vero.
Peccato che l'Italia non sia l'America. Nessuno, per esempio, si è mai sognato di ignorare l'inquilino della Casa Bianca durante una grave crisi internazionale, né l'inquilino della Casa Bianca ha mai - mai, nemmeno durante i pompini nello studio ovale - dimenticato la scaletta delle priorità, come invece sta accadendo in questi giorni da noi. L'America è l'America, certo, ma è anche vero che tutti i governanti - eccetto i nostri - sanno che, stagista o non stagista, ci sono momenti in cui non si va a sciare, né ai centri Messegué, né alla sala Bunga Bunga.
I fondamentali, qua bisogna ripartire dai fondamentali...

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 02.02.11 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente del Consiglio ieri sera alla festa di compleanno di una parlamentare Pdl. "Non temo i processi"

...e per questo che non vado in tribunale e voglio il legittimo impedimento...proprio perché non temo i processi!

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 02.02.11 15:24| 
 |
Rispondi al commento

IL NOSTRO MONDO POLITICO é PIENO DI FACCE DI C U L O !

AL CAIRO - Sono ancora in piazza Tahrir manifestanti che hanno passato tutta la notte nella grande spianata al centro del Cairo, come avviene gia' da giorni. In nottata i manifestanti hanno seguito sul maxi schermo in piazza il discorso del presidente Mubarak che hanno subito bocciato chiedendo che il rais se ne vada.

Le proposte di Mubarak sono anche subito respinte dalle opposizioni, ma oggi si attende di capire se verra' messo in piedi quello che e' stato definito un comitato dei saggi, un gruppo che raccolga le principali personalita' di opposizione per gestire la transizione. L'intervento di Mubarak e' stato commentato anche dal presidente Usa, Barack Obama il quale ha sollecitato una transizione ordinata che deve partire da subito.

CI CONVIENE SEGUIRE L'ESEMPIO!

mariol 02.02.11 15:22| 
 |
Rispondi al commento

2) gruppo di attempati signori, ma non sono mancati loro i riflessi buoni quando, proprio nelle ore in cui l’inviato della Casa Bianca dava il benservito a Hosni Mubarak, hanno dichiarato che vedrebbero di buon occhio la vera piena parità tra musulmani e copti. Sarebbero dunque d’accordo a prevedere che un copto possa diventare Presidente della Repubblica. Forse, un modo neanche tanto velato per mandare in pensione l’ancor più attempato Shenouda III.
Il silenzio vaticano, infine, nasconde una diplomatica inversione di tendenza rispetto alla denuncia della persecuzione dei cristiani di poche settimane fa. Il cardinale Jean-Louis Tauran, responsabile del dialogo interreligioso e diplomatico di lungo corso, ha detto chiaro e tondo che il dialogo, con Al Azhar, non si fa per mezzo dei giornali. Il nunzio apostolico in Egitto, quel Michael Louis Fitzgerald spedito al Cairo qualche anno fa quasi per sanzionare la sua linea aperturista nei confronti dell’islam, si trova ora a gestire, con abilità, una delle più grandi crisi geopolitiche degli ultimi decenni. E, in Vaticano, silenziati i pasdaran dello scontro con l’islam, i capifila della diplomazia d’antan rimangono, soddisfatti, in silenzio

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 02.02.11 15:19| 
 |
Rispondi al commento


1)Cairo: Sorride, la bimba velata che, nella foto di prima pagina dell’Osservatore romano del 2 febbraio, manifesta accanto al padre in piazza Tahrir, al Cairo, la bandiera egiziana saldamente in mano. E sorride, in silenzio, il Vaticano, per la rivolta egiziana. “L’atmosfera, effervescente, è quella di una festa nazionale”, racconta un missionario cattolico all’agenzia stampa Misna. La speranza, nel Palazzo apostolico, è che i due milioni di manifestanti pacifici portino più democrazia all’Egitto e la democrazia porti più libertà alla minoranza cristiana. Dalle proteste del Papa per la persecuzioni dei cristiani, del resto, traspariva, implicita, l’accusa a un governo Mubarak troppo timido, se non inerte, nella difesa dei copti. E lo strappo al dialogo religioso con la Santa Sede deciso da Al Azhar – università in stretto contatto con il governo egiziano – conferma, indirettamente, che il messaggio è arrivato al destinatario. Nel silenzio prolungato della diplomazia vaticana, che, mentre la rivolta montava in Tunisia e contagiava l’Egitto, non ha speso una parola per condannare la piazza (“Stiamo raccogliendo informazioni”).
Un silenzio in dissenso dal patriarca dei copti ortodossi, Shenouda III, che da buon militare non ha rotto il patto di fedeltà che lo lega a Mubarak e si è schierato con il regime al potere, invitando i fedeli a non scendere in piazza. Imponendo il silenzio a quanti, nella sua chiesa, non hanno mai apprezzato il silenzio col quale, a sua volta, Mubarak ha assistito all’inerzia della giustizia egiziana per punire gli attentati degli anni scorsi alle comunità copte del paese. Non sono rimasti in silenzio, invece, i leader dei Fratelli musulmani d’Egitto. Molti li presentano come un

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 02.02.11 15:16| 
 |
Rispondi al commento

L'IGNORANZA E' LA ZAVORRA DELLA...

Bella la campagna del Giornale: non riesce a ravvisare la differenza fra le responsabilità del capo di governo e una magistrato sconosciuta alle prime armi.

Come paragonare le responsabilità del Papa con quelle di un chierichetto.

Cheffortestosallusti... l'Uomo Ragno ha ancora parecchio da insegnargli: Da un grande potere, derivano grandi responsabilità... ma lui questo ancora non lo sa.

Siamo ridotti male: le parodie hanno ancora parecchio da insegnare agli originali.

Bruscoloni: Italia in mano ai pm... sapesse in mano di chi sono i pm e tutti gli italiani... specchiooo...

Sapesse quante persone incompetenti sono uscite dai letti del potere per infilarsi sotto le lenzuola della politica a spese della comunità.

Il parlamento, ma non solo, è pieno di calientapollas: incompetenti senza iniziative personali, che non producono niente di utile per la collettività pagate almeno 18.000 euro al mese dalla collettività, appunto.

Da chi è nato e cresciuto in un ambiente con uno scarso rispetto del valore etico non ci si può aspettare un comportamento diverso... il papi insegna.

Il potere si annienta ignorandolo. Può qualcuno reclamare o esercitare un potere non palesemente riconosciuto? Negargli il consenso per farli sparire.

Troppi cittadini ignorano a cosa stanno andando incontro. Intervistati plaudono chi li porterà alla fame. Passivamente si sottopongono a tutto: tasse inutili, controlli, giochi di potere, umiliazioni, ristrettezze...

A breve ci sarà la madre di tutte le tasse: il federalismo. Una tassa che racchiuderà in una sola voce tutte le tasse, anche quelle non contemplate prima.

Ovviamente sono previsti aumenti per chi ha l'abitudine di pagarle. Si salvi chi può, i soliti, magari in qualche paradiso fiscale.

SOCIETA'.

By Gian Franco Dominijanni


MI CORICO? NO LA...

Il premier è debole. Ha lanciato l'help! A soccorrerlo provvederanno Brambillona coscialunga e la Ditomediosantanchè... è tutto falso.

Obbiettivo: screditare i media e i giudici in difesa della mignottocrazia della quale risulta essere il massimo rappresentante... è tutto falso ma...
si avvale della facoltà di contraddirsi.

In parte Testa d'asfalto ha ragione. I media hanno esagerato con queste intercettazioni e rivelazioni varie ripetute all'infinito: ridondanti.

Perchè, invece, non si fa partire una doverosa inchiesta sulle candidate elette a vario titolo in questi ultimi 10 anni? Chiedere conto a queste rispettabili e onorevoli signore come hanno fatto a intraprendere con successo la carriera per diventare consiglieri, assessori, presidenti, sottosegretarie, parlamentari, ministre...

Analizzando quello che scaturisce dalle inchieste non è facile intuire come queste onorevoli signore hanno scalato la via del successo a nostro carico.

Della serie: uno tromba e gli altri pagano. I nomi sono saltati fuori ormai... basta andare oltre e indagare più a fondo.

A patto che non si voglia proseguire con questa politica burlesca e da avanspettacolo fatta da ballerine e mangiafuoco costrette a fare le contorsioniste per divincolarsi dai giornalisti e dall'opinione pubblica.

In un colpo solo si spazza via il gossip dalla faccia della politica con grande soddisfazione degli italiani e di tutta la nazione.

Le meretrici prestate alla politica dovrebbero tornare sui marcipiedi da cui provengono. E' una forma di rispetto nei confronti della categoria a cui appartengono.

Per il resto si può continuare a seguire i soldi... come diceva Giovanni Falcone: “Follow the money". "follow the money, segui i soldi e troverai il mafioso“.

INCARICO.

By Gian Franco Dominijanni


NO COMMENT IS...

Negli ultimi 29 anni un operatore sociale svizzero ha confessato di aver abusato di 114 bambini, fra i quali anche disabili e uno di appena un anno. - tre quarti dei casi sono finiti con una prescrizione -

In linea di principio sarebbe giusto che la prescrizione di un reato non debba esistere.

Credo che una seria riforma della giustizia debba rivedere i casi in cui i reati possono venire estinti per prescrizione.

Non mi riferisco solo alla Svizzera... ovviamente.

- RELOAD...

Il 31 gennaio era l'ultimo giorno utile per rinnovare l'abbonamento del canone Rai senza incorrere nelle sanzioni...

Ci sono direttori di rete che, nei weekend, vanno in "missione giornalistica" in paradisi vacanzieri.

ricordate di non rinnovarlo.

- RELOADED.

A COMMENT!

By Gian Franco Dominijanni


MA è vero che Santoro Travaglio e la Spinelli
vogliono creare un PARTITO NUOVO ?

?

Ora a Santoro una protesta di piazza non basta più. Vuole un nuovo partito, un "movimento di Legittima difesa dei princìpi che sono alla base della nostra Costituzione".

INTERESSANTE! molto interessante !


Cazzo, che puzza, dall'espressione del volto si vede che ha appena scoreggiato!

Pier A. Commentatore certificato 02.02.11 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“NUCLEARE, GOOD NEWS”

La Consulta: “PER L'IMPIANTO SERVE IL PARERE DELLE REGIONI”

La Corte Costituzionale ha parzialmente bocciato l'art.4 del decreto attuativo della legge delega in materia di nucleare, "nella parte in cui non prevede che la Regione, anteriormente all'intesa con la Conferenza unificata, esprima il proprio parere sul rilascio dell'autorizzazione unica per la costruzione e l'esercizio degli impianti nucleari". La Regione dove si intende costruire un impianto nucleare deve essere "adeguatamente coinvolta", afferma invece la Consulta. “PER CUI, D'ORA IN AVANTI SARÀ NECESSARIO UN PARERE OBBLIGATORIO, SEPPURE NON VINCOLANTE, DELLA REGIONE INTERESSATA”.

MA QUESTI PIRLA, CHE SCRIVONO LE LEGGI, HANNO MAI LETTO LA COSTITUZIONE ?

Paolo R. Commentatore certificato 02.02.11 14:47| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di faccia da culo, Barbareschi vi dice qualcosa....

luigi c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, c'è un semplice problema.
Tu dici: il PD e il PDL sono uguali.
Verissimo.
Che vinca il PD o il PDL non cambia nulla: sono identici.
Poi sostieni: PD e PDL sono defunti, non esistono più.
Questo invece è falso.

Tutti i sondaggi, dico tutti, segnalano che:
PDL = 30%
PD = 25%
UDC = 5%
FLI = 5%
Lega = 10%
Vendola = 7,5%
Comunisti = 2,5%

Totale: 85%

Il PDL, insieme al PD che è uguale, arriva addirittura al 55%!
PD e PDL ottengono la maggioranza assoluta!

La domanda è: come facciamo a battere partiti che insieme arrivano all'85%?
Per adesso siamo intorno al 2% ma possiamo crescere di qualche punto.
Mettiamoci anche Tonino, che è al 5%.
Siamo sempre nettamente perdenti.

Con questi numeri le elezioni le vincono i soliti del PD = PDL.

Temo serviranno altri 10-15 anni per vincere le elezioni.

Matteo Ferrara, Ferrara Commentatore certificato 02.02.11 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I CITTADINI DEVONO RIPRENDERE IL CONTROLLO DELLA SPESA: ogni organo di controllo degli enti pubblici o territoriali avviene tramite organi interni al sistema e comunque politicizzati o nominati dal controllato come i revisori e la corte dei conti che è politicizzata e spesso non entra nel merito della spesa. Occorre invece entrare nel merito della spesa, nell'utilità e necessità, nello spreco, nei costi dei megastipendi a manager, nell'esubero di impiegati, nelle commesse inutili o truccate, nelle commesse affidate ad amici o parenti, negli incarichi affidati ad amici o parenti come nelle università, nelle nomine dirette senza concorso e negli svolgimenti dei concorsi e delle gare. OCCORRE ISTITUIRE DEI SINDACATI DEI CONTRIBUENTI O COMITATI DI VIGILANZA CHE IN BASE AL PRINCIPIO DELLA TRASPARENZA DEGLI ATTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE ATTRAVERSO PERSONE QUALIFICATE, NON POLITICHE, SENZA TESSERE E NOMINATE DAI CITTADINI E NON DAI POLITICI A LIVELLO DI CIRCOSCRIZIONE PER I GRANDI COMUNI E DI COMUNE PER QUELLI PICCOLI. Devono solo verificare per conto dei cittadini le evidenti anomalie per le quali poi indagherà la procura della repubblica e così finirà il mangia mangia. Poi occorre anche un servizio di informazione e cultura contro la criminalità organizzata che a livello di quartiere sorvagli il fenomeno ed in quelli più a rischio sia presieduto da ufficiali dei carabinieri provenienti da comuni lontani.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 02.02.11 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Quello che scrivi, Cettina, non fa che evidenziare la tua (e quella di molti altri) ignoranza.
Napolitano di sua iniziativa non può dire: questo Governo non mi piace, tutti a casa.
L'iniziativa deve partire dal Parlamento, ma finchè il Parlamento darà la fiducia a questo Governo, e questo Governo avrà la maggioranza, lui niente può fare.
La crisi deve partire dal Parlamento, e solo se dopo aver constatato di non avere più i numeri per governare il Presidente del Consiglio sale al Colle, il Presidente della Repubblica valuta se ci siano altre maggioranze e se non ci sono dispone lo scioglimento delle Camere e nuove elezioni.
Perchè prima di scrivere stupidaggini non vi documentate?
Marghe 0*02*11 12*55

----------------

Margherita, non ti sei documentata abbastanza.

L’articolo 88 della Costituzione prevede che egli possa farlo solo una volta sentiti i loro presidenti e di fronte a fatti di natura parlamentare molto gravi o in situazioni di estremo pericolo per il Paese rispetto ai quali il governo resti inerte.

Ad esempio un gravissimo tracollo economico del Paese: la Borsa perde il 5% al giorno e il governo non interviene; una recrudescenza di episodi di criminalità che mettono in pericolo la sicurezza nazionale.
Ma deve comunque sempre trattarsi di situazioni estreme.

“Fatti di natura parlamentare” di fronte ai quali il capo dello Stato può sciogliere le camere.

Ad esempio una situazione di parità sul voto di giovedì in Bicameralina sul federalismo.

Se dovesse poi ripetersi anche in una successiva votazione, Napolitano potrebbe convocare i presidenti di Camera e Senato e chiedere loro se in Parlamento c’è ancora una maggioranza in grado di andare avanti.

In caso negativo potrebbe dare un preincarico a una personalità abbastanza equidistante dai due schieramenti per verificare se è in grado di portare avanti la legislatura.

segue sotto

silvanetta* . Commentatore certificato 02.02.11 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT:

E' morto Daniele Formica, un attore detto "comico"; lo vorrei ricordare perchè, oltre ad essere stato grande artista, è stato una delle prime vittime della guerra dell'"audience" voluta dal Nano: erano i primi anni '80, e Formica conduceva una trasmissione in seconda serata, non ricordo su quale rete RAI: una trasmissione colta, intelligente, ironica, troppo diversa dalla comicità sgangherata e volgare del "Drive In" e delle altre cagate Merdaset (allora Fininvest) che strappavano pubblico ed introiti pubblicitari alle reti RAI; la trasmissione venne così soppressa, e Formica fu appunto una delle prime vittime dell'Itaglia Berluscona: un affettuoso saluto, ovunque sia.

harry haller Commentatore certificato 02.02.11 14:40| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo commento della cer-bottana DOP è proprio una chicca:

"Il Presidente del Consiglio è l'ultima ruota del carro, ma questo attuale è stato portato al primo posto grazie al pettegolezzo."

"E' un fatto comunque che mai come ora si parli dell'Italia nel Mondo"

una perla di saggezza gentilmente offerta da
M a r g h e detta anche balla con le dita

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 02.02.11 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per la DIFESA del berluska anche i matrimoni sono previsti!
RUBY si sposa.......HA' chè notizia.....chissà che grosso bonifico farà il CAVALIERE COME REGALO DI NOZZE.....e come sarà contento il CORNUTO ANNUNCIATO!

SIAMO AL COLMO DEL RIDICOLO!
IMPARIAMO DALL?EGITTO!!!!!

mariol 02.02.11 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ABC

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 02.02.11 14:25| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia e Berlusconi, su Arte un documentario che ci racconta

http://tv.repubblica.it/copertina/l-italia-e-berlusconi-su-arte-un-documentario-che-ci-racconta/61089?

"Da circa 16 anni Berlusconi continua a dominare la scena politica, nonostante i tanti scandali che colleziona. Qual è la ricetta del suo successo? Perché gli Italiani tengono tanto al Cavaliere?" E' a queste domande che cerca di rispondere 'Le dossier Berlusconi', documentario-inchiesta che andrà in onda stasera sul canale satellitare Arte.

1° -"Berlusconi e i mass media"(Intervista a Di Stefano)

2°- ''Lui solo ci può aiutare''(Mili-TONTI Ital-IDIOTI)

3°- ''Silvio, uno di noi''(E' ricco: solo lui ci può aiutare!)

I tre pezzi andranno in onda su Arte

http://tv.repubblica.it/copertina/l-italia-e-berlusconi-su-arte-un-documentario-che-ci-racconta/61089?video

ITALIANI LOBOTOMIZZATI, Plasmati dalle sue parole, congestionati dalla sua immagine e dai suoi programmi rissosi e indegni, da vero e proprio postribolo come le sue dimore.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo sono un tuo ammiratore in quanto considero sacrosante le tue battaglie civili e politiche anche se mi e' capitato qualche volta di non condividere tutte le tue prese di posizione magari nella forma ,ma questo rientra nella normalita'.Condivido con te l'urgenza di un rinnovamento della classe dirigente,cio' detto mi permetto di sottolineare che in Italia da circa 20 anni c'e' un urgenza ancora piu' urgenza delle altre che in questi giorni e' esplosa in tutta la sua drammaticita' che' e' l'anomalia Berlusconi non sto' qui a ripetere tutto quello che rappresenta in negativo mi limito a rilevare il dramma di questi giorni se la potenza di fuoco dei suoi media riescono a far passare come una cosa normale,privata,legittimata il fatto che un vecchio stramiliardario passi le serate con ragazze di 17 ,18,20 anni un vecchio miliardario che e' anche presidente del consiglio ,questo significherebbe la morte civile della nostra societa' allora davvero non ci sarebbe nessuna speranza io ho un figlio che proprio in questi giorni conpie 7 anni vorrei che quando si affacciera' alla vita trovi un mondo migliore di questo.Vengo al dunque perche' in questi giorni non si e' sentito beppe grillo mimsarei aspettato un iniziativa molto piu' dirompente di quella del V.day ripeto secondo me questi sono giorni delicatissimi per il futuro della nostra democrazia,i tuoi argomenti sul blog sono tutti sacrosanti, su Casini condivido in pieno con te il giudizio ma Casini non ha la carica eversiva del Berlusca,caro Beppe Grillo quando sentiremo la forza della tua indignazione?

Giovanni Grazioli 02.02.11 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Certo che sono proprio una cretina, ma almeno DIO SILVIO mi paga bene per rompervi le palle!

Marghe 02.02.11 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rainews 24 ora diretta scontri al cairo

liliana g., roma Commentatore certificato 02.02.11 14:05| 
 |
Rispondi al commento

In attesa che il caso Ruby rivoluzioni il panorama politico, una conseguenza dei festini di Arcore c’è già stata: è saltata la storica rivalità tra Don Camillo e Peppone. Così capita che per spiegare ai fedeli il degrado del bunga bunga, un parroco trevigiano usi l’Unità anziché i testi sacri. Don Giorgio Morlin ha infatti pensato di distribuire in chiesa le fotocopie di un editoriale della direttrice Concita De Gregorio – titolo “Le altre donne” – per aiutare i fedeli a chiarirsi le idee sulle abitudini del premier, accusato di prostituzione minorile e concussione. L’iniziativa, attuata domenica scorsa, non è però piaciuta a tutti i parrocchiani, al punto che uno di questi ha scritto al quotidiano Il Gazzettino per protestare, spiegando che non pensava “di andare a un comizio, ma alla messa”.


Don Giorgio, parrocco di Mazzocco-Torni, una frazione di Mogliano Veneto (Treviso), non si era del resto limitato a “volantinare” le fotocopie del pezzo della De Gregorio. Durante l’omelia della messa aveva letto alcuni stralci del fondo tratto dal quotidiano fondato da Antonio Gramsci, dedicato alle vicende di Silvio Berlusconi e all’inchiesta sulla feste ad Arcore. “Io sono un uomo di chiesa – si difende il sacerdote sulle pagine del Gazzettino -. Cosa deve fare un prete se non invitare i fedeli a fare una seria riflessione sulla decadenza dei valori della società?”.


Me piasé il pretin!

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 02.02.11 14:02| 
 |
Rispondi al commento


I SERVI DELLE GLEBA

Imprevedibile che i nuovi SERVI sono della LEGA.

Niente è stato fatto per il territorio , per le imprese del nord , per proteggere le piccole imprese made in Italy , il federalismo fecale svende alle società offshore , il federalismo genera nuove tasse e costi....

il tutto per difendere provincie , voto di scambio e potere.

Se esistono ancora i leghisti veri a breve i lupi , agnelli( Bossi ) , i calderoli e buffoni alla corte del nano....verranno presi a bastonate dagli stessi leghisti cornuti e mazziati.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 13:51| 
 |
Rispondi al commento

RAV party
partecipa anche tu
...aiuta la TOYOTA

sponsored by MARGHE la bottana di hardcore (da una lunga tradizione di bottane DOP)

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 02.02.11 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Belpietro pensa bene di sbattere in prima pagina il titolone di una notizia irrilevante su Marrazzo, l’ex governatore del Lazio, che ormai non ha più alcun incarico pubblico, il quale sarebbe stato visto insieme ad un trans sudamericano. E dove sta il reato?
Riescono a capire che a differenza del loro illustrissimo PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, l’allora presidente della Regione (EX, DIMISSIONARIO, NON SVOLGE PIU’ NESSUNA CARICA POLITICA), non ha più nulla a che fare con la politica e quindi va considerato PRIVATO CITTADINO, proprio perchè dopo l’esplosione del famoso ‘caso Marrazzo’, il suddetto rassegnò le DIMISSIONI! (per quelli di Libero qui trovate il significato di DIMISSIONI).
Riescono a capire che a differenza di qualcuno a loro molto vicino, ieri Piero Marrazzo, quando è stato beccato con un trans, NON HA COMMESSO NESSUN REATO, a differenze del loro premier che è INDAGATO PER SFRUTTAMENTO DELLA PROSTITUZIONE MINORILE?
Riescono a capire che a differenza di qualcuno a loro molto vicino, Piero Marrazzo non si è mai permesso di chiamare la questura per far liberare una minorenne, senza permesso di soggiorno, andando contro ogni regola consentita?
Riescono a capire che il PRESIDENTE DEL CONSIGLIO è la più alta carica dello stato e ci rappresenta in tutto il mondo?
Penso che non hanno capito!!!

Au revoir.


... ogni riferimento a B è puramente intenzionale

Quando i criceti si accoppiano, secernono un ormone che li fa comportare irresponsabilmente.

..ecco perché....

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.02.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Ora voteranno un pastrocchio che non somiglia nemmeno di lontano a un decentramento di poteri sul territorio, lo chiameranno 'federalismo' quando non tocca in alcun modo i poteri centrali, quando non schioda un euro da Roma ladrona ma anzi impoverisce gli enti locali mettendoli grosse difficoltà di esercizi (salvo che non reimmettano l'Ici più altre tasse necessarie), un federalismo che non migliorerà la vita di nessuno mentre impoverirà le tasche di noi tutti, senza alcun snellimento dell'apparato burocratico ma anzi rendendolo ancora più pesante e farraginoso e aggiungendo nuovi parassiti ai vecchi parassiti.
Ma giovedà il furbastro federalismo degli sciocchi sarà votato.
Bossi fingerà di avere ottenuto quello che desiderava, una riforma federalista che trattenga le tasse sul territorio, mentre avrà solo aggiunto altri bucchi sulle casse dello Stato e altra manomorta alla manomorta politica. Tutti i leghisti saranno contenti della truffa imbastita da due volponi e fingeranno di crederla una cosa seria, mentre i furti di Stato si allargheranno, il parassitismo, il nepotismo, il familismo e il clientelismo imperverseranno peggio di prima, e noi l'avremo preso un'altra volta nel culo. Berlusconi avrà quello che voleva e potrà proseguire indisturbato verso il suo regime, con l'aiuto servizievole della Lega, nella distruzione progressiva di questo Stato che sia Bossi che Berlusconi hanno dimostrato di saper solo odiare.
Solo quegli sciocchi dei leghisti brinderanno e balleranno, dimostrando una volta di più che non capiscono niente e che sono solo delle teste di pirla.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.02.11 13:37| 
 |
Rispondi al commento

C'e' chi la chiama intolleranza quest'ombra che avanza, che incalza, che aumenta di potenza: figlia di arroganza e di ignoranza, ragione di vita di chi ha perso la coscienza e crede ciecamente nella supremazia di una razza sulle altre: no, non è la mia questa visione della vita, e la partita non e' vinta finche' non e' finita ed io l'ho appena cominciata. Una manciata di dadi e' stata tirata e la valanga di facce numerate non si e' ancora fermata, non si ha il risultato: ci han provato ha stabilirlo a priori chi e' dentro e chi e' fuori, chi è uno e chi è zero, chi è bianco e chi è nero. Ma questa e' l'opinione di una parte, non e' la piu' importante, è solo quella del piu' forte e non abbiamo scampo di fronte alla morte. Far come il gatto e il topo non è lo scopo di questo gioco di ruolo guidato da un master senza scrupoli, l'odio fra i popoli, i forti sui deboli; che sono abili a crearsi alibi indimostrabili, che accampano ragioni futili ma incontestabili, che negano tutti i diritti ai propri simili in nome di una giustizia propria degli uomini soltanto nella forma, non negli intenti: sei grosso? Ti rispetto se no calci sui denti. Diversi nell'aspetto siamo scritti in mille lingue... ma siam libri di sangue... tutti libri di sangue...
Siamo libri di sangue, volumi di storia futura, diversa cultura ma identica natura: e' inutile negarlo, questi sono i fatti, il prologo e l'epilogo uguali per tutti: farabutti, politici corrotti, uomini dotti, mafiosi, poliziotti; non c'e' spazio per nessuna distinzione, siam tutti membri di una stessa nazione ZULU. E quando un uomo è nudo è nudo e nessuno puo' dire se quest'uomo sia buono o cattivo, figurati se importa poi come si vesta: una bestia in divisa resta una bestia, chiamata a tutelare i diritti di chi? E' successo a brother Rodney King, colpevole del crimine di esser nato nero nella buia capitale dell'impero del denaro.

simona s., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caneliberonline.blogspot.com

mercoledì 2 febbraio 2011

P A L E S T I N A...NEWS

Caneliberonline 02.02.11 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma insomma che esagerati!! Perché pretendere coerenza nelle dichiarazioni di Casini quando c'è al governo un premier che definiva puibblicamente il mafioso Mangano un eroe (il motivo è perché perché sapeva tenere la bocca chiusa!!) è amico di Dell'Utri e fa mantenere a noi le gnocche del suo harem privato? Perché crocifiggere Casini perché ci rivela la morale ipocrita della politica. Tuitto va bene anche la mafia, bisogna però tenere pulita la facciata. E Cuffaro da infiltrato politico pro-mafia diventa un grande maestro di stile. E per questo che Casini ce l'ha con Berlusconi: il nano di Arcore in preda a senile imprudenza ci svela i giochetti proibiti. Casini da bravo democristiano può accettare di tutto ma non che si sporchi la facciata ufficiale con la messa alla domenica. Facciamo d'ogni erba un fascio e cacciamo via tutti? Riteniamo Cuffaro vittima dei poteri mafiosi, gli stessi da cui, per liberarsi ha preferito la cella? E' meglio un Casini che tiene la faccia pulita o un Berlusconi che ci presenta il suo harem?

Peter Amico 02.02.11 13:29| 
 |
Rispondi al commento

SE QUALCUNO VEDE BARBARESCHI E CORTESEMENTE GLI BUTTA SOPRA 5 LITRI DI BENZINA , MI REBDE VERAMENTE FELICE.

al casula, cagliari Commentatore certificato 02.02.11 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPAZIO

Fateci spazio,levatevi dai piedi,dimettetevi,andate a lavorare.
E' l'unica possibilità per porare l'Italia furi dal pantano dell'immobilismo dello sviluppo economico e dal marcio federalismo che vorrebbe racimolare i soldi per i comuni sempre dalle tasche dei più deboli.
Fateci spazio perchè abbiamo nuove idee per l'innovazione e nuovi programmi di sviluppo energetico.
Fateci spazio perchè con la vostra politica avete deturpato,inquinato ed ucciso.
Fateci spazio perchè l'Italia delle vostre cricche e dei vostri festini non ne può più.
Fate spazio a cultura,innovazione e formazione e l'Italia risorgerà.
Il Movimento 5 Stelle è l'unica vera alternativa,tutto il resto è arido deserto.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 02.02.11 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Nicole Minetti: Ho una relazione affettiva con Silvio Berlusconi

Nicole Minetti avrebbe dichiarato ai pm di Milano di avere una "relazione affettiva" con Silvio Berlusconi.

La politicamente con l'hobby di grattare il tartaro dai denti di Berlusconi avrebbe giustificato il rapporto molto stretto - anche economico - che la legava al presidente del consiglio.

VERO???.Ho perbacco......per aver ammesso ciò a quanto ammonta il BONIFICO???!

mariol 02.02.11 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facciamo una colossale Orgia Privata, in un Parco.
Tanto, l'Esempio viene dall'Alto.
Così sapran Tutti cosa siamo.
Il resto è Ipocrisia.
E Freddo...

enrico w., novara Commentatore certificato 02.02.11 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(ANSA) - GENOVA - Karima El Mahroug, conosciuta come Ruby, si sposa fra tre settimane. Lo afferma alla Repubblica, precisando che saranno nozze civili, mentre a giugno sara' celebrato il matrimonio in chiesa. La ragazza protesta per come viene rappresentata (''continuate a scrivere che sono una escort, bisognerebbe almeno aggiungere presunta''), e si augura che il processo cominci presto, sottolineando di essere una testimone. Quanto a Silvio Berlusconi, Ruby sostiene che ''e' solo e combatte la solitudine''.
HAAA RUBY per noi puoi anche BUTTARTI DAL VENTESIMO PIANO.....non cè frega una mazza!!!!!

mariol 02.02.11 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Mubarak paga 3 euro e mezzo a che va a manifestare a suo favore. Chissa' da chi ha imparato.

Quanto ha pagato in Nano alla manifestazione di roma, riempita dalle agenzia interinali con disoccupati che si sono fatti un giretto con la bandiera a pagamento?

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 02.02.11 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noemi Letizia. I soldi di Silvio Berlusconi, per la verità, arrivano attraverso bonifici, per varie decine di migliaia di euro, a sua mamma, Anna Palumbo, la donna che della bionda Noemi diceva: "È cresciuta nei valori del Vangelo e del mito di Silvio Berlusconi".
i valori del vangelo: ESATTO, NON C'è NIENTE DA DIRE. BASTA LEGGERE LA BIBBIA, PER ALCUNI RAPPRESENTA IL LIBRO DELLE VERITA, NELLA BIBBIA CHI ERA CHE FACEVA PASSARE LA MOGLIE PER SORELLA COSI SI PROSTITUIVA CON I POTENTI DI TURNO???
NON RICORDO IL NOME ESATTO, MA NELLA BIBBIA QUESTO VIENE DETTO. SEI POVERO? VENDI LA MOGLIE OPPURE I FIGLI, DIO TI PERDONA. CI RENDIAMO CONTO CHE NON BISOGNA STUPIRSI ASSOLUTAMENTE SE POI SUCCEDE. IN FONDO BERLUSCONI NON HA FATTO PROPRIO NULLA DI MALE. NON E BERLUSCONI IL PROBLEMA DELLA NOSTRA SOCIETA. CHI TIRA I FILI DELLA REGIA RIMANE SEMPRE NASCOSTO ALLA VISTA DEGLI OSSERVATORI.
PENSATECI, PENSATECI BENE PERCHE ANCHE AI VOSTRI FIGLI STANNO INSEGNANDO VALORI ASSOLUTAMENTE DISCUTIBILI. IO, SE AVESSI UN FIGLIO NON LO EDUCHEREI CERTO CON DETERMINATI STEREOTIPI...LA SCHIZOFRENIA (MALATTIA MENTALE CARATTERIZZATA DA DISSOCIAZIONE DELLA PERSONALITA...ETC, vedi DIZIONARIO) è UNA MALATTIA SOTTOVALUTATA NELLA NOSTRA CIVILTA.


Quando una faccia da culo...

incontra un uomo con la telecamera...

dalla faccia da culo...

possono uscire solo stronzate

Alberto Magarelli (magestic), Roma Commentatore certificato 02.02.11 13:06| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

BERTOLASO,MAI SESSO A PAGAMENTO A SPORT VILLAGE - L'ex capo della protezione civile Guido Bertolaso ha negato davanti ai pm di Perugia di aver mai avuto rapporti sessuali a pagamento al Salaria Sport Village.......................................
A spese tue mai a pagamento......a spese nostre invece si!!!!!

mariol 02.02.11 12:59| 
 |
Rispondi al commento

IL TUTTO ebbe inizio 2000 anni fa circa... un uomo, che per comodità chiameremo guido, raccontava agli altri la storia di dio, affermava di averlo conosciuto e nel suo volto sembrava davvero di vedere una luce di saggezza, avolte. Questo uomo iniziò a predicare cosa fosse la vita e cominciò anche a dire cosa dovevamo fare per ritrovarci tutti, una volta morti (cosa ci sarà poi una volta che siamo morti nessuno lo può sapere, ma questo uomo lo sapeva…) in quello che sarebbe stato il paradiso terrestre…allora se dobbiamo sperare in un futuro paradiso significa che siamo all’inferno ora? ....continua su
http://fintatolleranza.blogspot.com/
VI PREGO LEGGETE SOLO QUESTO PRIMO ARGOMENTO E DATEMI UN PARERE.....SEMBRA DI VEDERE LA STORIA DELLA NOSTRA GENTE....HANNO TOLTO LA CAPACITA' DI PENSARE, O ALMENO HANNO PROVATO


per enrico w

Dio, la Natura, due geni, scienziati pazzi....
Hanno creato qualcosa che gli è sfuggito di mano, e non ci "si raccapezzano più".
La Natura in particolare, impulsiva, è in pieno attacco di schizofrenia....Sta cercando di convincere Dio che è ora di porre fine a questa follia del mondo. Gli uomini sono il fallimento della loro opera....La Natura, conscia della sua spaventosa potenza, scatena cataclismi, ma sembra contenersi, come se Dio ogni volta volesse fermare la sua mano prima che la tremenda ira distrugga, cancelli definitivamente dal Pianeta Terra, ciò che hanno creato!
L'Uomo è pur sempre una meravigliosa invenzione, forse si può salvare.....Forse....

Ciao, extraterrestre:-)

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 02.02.11 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la faccia come il culo? e dove sta la notizia?

è un mondo dove le parole significano il contrario

i governi cinesi comunisti fanno shopping tra gli occidentali
e governi democratici fanno i guerrafondai nei paesi poveri


atsah

smi e sfi 02.02.11 12:51| 
 |
Rispondi al commento

...dalla foto...anche stitico direi...

anib roma Commentatore certificato 02.02.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento

L'aula del Senato ha accolto le dimissioni del senatore Salvatore Cuffaro con 230 voti a favore di tutti i gruppi, 25 contrari, 17 astenuti. Cuffaro e' agli arresti dal 22 gennaio quando si e' costituito dopo la condanna per favoreggiamento alla mafia.

PAZIENZA I SOLITI ASSENTI, MA NON SI POTREBBE SAPERE CHI SONO I 25 CONTRARI?
COSI', TANTO PER SAPERE A CHI MANDARE LE CLASSICHE "PREGHIERE" MATTUTINE?

BUON APPETITO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 02.02.11 12:45| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vivo all'estero da molti anni.
Lorenzo, Giulia, Serena: quando ho visto il vostro video, quello qui sopra, ho pianto.
Lo giuro. Era un pianto di goia.
Sapete perche'?
Perche' ho capito che forse finalmente molti giovani italiani non saranno costretti all'esilio forzato come nel mio caso.
Il web e' democrazia diretta, Internet permette di raccontare la pura' verita', quello che sta succedendo in Egitto grazie al Web sta iniziando anche in Italia, grazie a voi.
Non mollate mai, voi siete la salvezza dei vostri figli e della nazione baracca.
Gente come Casini e' la vera rovina dell'Italia, una classe dirigente inutile, una casta corrotta che ha reso l'Italia il centro mondiale dell'ipocrisia piu' schifosa.
Un paese in anarchia totale, dove pochi privilegiati fanno quello che vogliono.
Grazie ragazzi.
Per chi ha tempo, leggetevi la Costituzione Italiana: se trovate un solo articolo che e' stato attuato vi regalo 1 milione di euro di tasca mia. Che tristezza.
Cosa hanno fatto i politici fino ad oggi?
RESET URGENTLY NEEDED.
Let's follow CAIRO!***urgent***
VOTATEMI E CAIRO SI FARA'

Massimo D., Europa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 12:44| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cartello affisso nei bar osterie leghiste :

..."GUIDA POCO CHE DEVI BERE"...

anib roma Commentatore certificato 02.02.11 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Nostro vecchio post di venerdì 26 febbraio 2010:
E SAREMMO NOI GLI "ILLUSI"?...
C'è chi afferma che la nostra "STRATEGIA" di voler spingere i cittadini a scendere in "MASSA" nelle piazze, senza "BANDIERE" e "COLORI", e senza divagare su "MILLE" altri argomenti, per chiedere di ridurre "DRASTICAMENTE" i "TROPPI SOLDI" dei signori "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" (di qualunque "CASTA" o "SISTEMA" facciano parte, compresi quindi i "POLITICANTI PARTITICIZZATI"), ridistribuendoli poi in maniera "GIUSTA" per il bene della "COLLETTIVITA'" e quindi, con questo, risolvendo "TUTTI" gli altri problemi, è solo pura e semplice "ILLUSIONE", dal momento che non è questo "IL" problema.
Ah sì!? Forse...

Però non abbiamo forse anche "DIMOSTRATO" cento volte, scrivendolo e "ARGOMENTANDOLO" qui sul blog (leggere per credere), che in Italia i signori "POLITICANTI PARTITICIZZATI" sono, purtroppo nella stragrande "MAGGIORANZA", in "MALAFEDE", interessati praticamente solo ed esclusivamente ai loro "TROPPI SOLDI"?
E che quindi, nell'attuale "TRAGICA" situazione in cui versa il Paese, provare a unire in piazza "MILIONI" di cittadini per chiedere di ridurre "DRASTICAMENTE" proprio i "TROPPI SOLDI" dei signori "POLITICANTI PARTITICIZZATI" servirebbe perlomeno a distinguere chi, fra loro, fa "POLITICA" in "BUONAFEDE" da chi fa "politica" in "MALAFEDE"?
Oppure è solo una pretesa da "ILLUSI"?

Ma allora, oltre ai soliti "MILLE" argomenti del loro "DIVIDE ET IMPERA", credere a quello che "PREDICANO" da "SEMPRE" i signori "POLITICANTI PARTITICIZZATI" (in "BUONAFEDE" o in "MALAFEDE"), ossia che bisogna modificare l'"ETICA" della politica (quella con la "p" minuscola) in modo da farla diventare "POLITICA" (con la "P" maiuscola), sperando che si possa operare su un cambiamento in positivo della "MORALITA'" di ogni singolo "POLITICANTE PARTITICIZZATO" (purché non si abbassino i suoi "TROPPI SOLDI", ovviamente!!!), come la vogliamo considerare: "IR-REALTA'" oppure vera "UTOPIA"?...

EMERGENZA DEMOCRATICA 02.02.11 12:37| 
 |
Rispondi al commento

http://www.giornalettismo.com/archives/111841/anonymous-operazione-italia/

ANONYMOUS ITALIA – Così annuncia il frontespizio del comunicato diffuso ieri dalla rete Anonnews. All’attenzione, addirittura, dei cittadini del mondo...

anib roma Commentatore certificato 02.02.11 12:36| 
 |
Rispondi al commento

BERGAMO - Giorgio Napolitano ha lanciato a Bergamo un forte appello a uscire "da una spirale insostenibile di contrapposizioni, arroccamenti, prove di forza da cui può soltanto uscire ostacolato ogni processo di riforma".(ansa)

***

E allora?

Non hai capito che se non ti smuovi tu e non predi tu una decisione drastica da questa non ne usciamo più?

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 02.02.11 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano.
Torino - (Adnkronos) - L'intervento a Bergamo: ''Non è mio compito interferire nella dialettica politica''.

***

Si, avevamo capito che il tuo compito si limita a firmare tutte le leggi vergogna che ti passano sotto il naso!

E' indecoroso per noi italiani avere un premier che dedica la sua vita al bunga bunga e un Presidente della Repubblica che gli regge il moccolo!

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 02.02.11 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Casini detto Pierfurbi, è tutto.

cesare beccaria Commentatore certificato 02.02.11 12:16| 
 |
Rispondi al commento

la non responsabilità ed incapacità della politica, dei di fatto dipendenti statali, da ai loro datori di lavoro per di più detti sovrani, non splo il diritto ma il dovere di licenziarli tutti in tronco, tagliando loro tutte le agevolazioni e diritti auto concessosi senza alcun merito... cominciando così a pianare il debito pubblico da loro allegramente causato... e per la distruzzione dell`immagine su scala globale della nazione, spogliandoli di tutto fino alle...
é l`ora di scendere in campo della popolazione per chiarire e cambiare la situazione miserabile in cui versa la nazione...
senza poi dimenticare di farla pagare e salata, a tutti coloro che li hanno votati... naturalmente pacificamente se possibile...
tutto questo solo per cominciare...!
poi passiamo a tutto ciò che inquina e distrugge la natura, il paesaggio e le menti...


franco s. Commentatore certificato 02.02.11 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Dal vangelo secondo Gianni Letta (fido braccio destro...e te pareva che lo Gnomo potesse mai avere un braccio sinistro).

In quel tempo lo Gnomo era pervaso da strani desideri neocolonialisti...

G- Gianni, Gianni vieni qua. M'è venuta un'idea fantastica...

L- E quando mai? Non te ne puoi permettere dal 76 quando la banca Rasini...

G- Ascolta bene...Se io sposassi Ruby per convenienza dici che possiamo annettere l'Egitto al regno di Pizzaland...

L- E vabbè continui ad ascoltare Apicella...te lo credo che ti si spappola il cervello...

G- Poi mando El Baradei in vacanza a Ventotene, installo una tv con le annunciatrici di profilo e trasporto il Billionaire a Sharm el Sheik...

L- Madre de Dios ce lo siamo giocati!!!

G- E poi...e poi...non ha una nipote la Dilma Rousseff? La invito per un bunga bunga ad Arcore e sposo pure lei...così annetto pure il Brasile, non c'è bisogno di estradare Battisti, mi attiro le simpatie dei fascistoni di Fli e la metto in culo a Fini!!!

L- Emh, emh, emh...sarebbe bigamia...non per dire.

G- Vabbè divento mussulmano e mi faccio un harem di nipoti famose...

L- Ci sarebbe il problemino della Lega...si insomma... un leader islamico...

G- La Lega? L'ho gia comprata con 70 mln di eurini e l'interessamento di Fiorani per quella banchetta da cerebrolesi di Credieuronord...quindi faccio il cazzo che mi pare...eh, eh, eh...poi divento padrone di S.Lucia e affibio altri tre tuguri di Montecarlo al cognato di Fini...

L- Oh mamma...chiamiamo il 118...

Ueueueueueueueeu...

G- Gianni e che è sta sirena...

L- A niente. Un'idea della Nicole per rendere più veritiero il giochino delle infermiere...le ha fatte venire direttamente con l'ambulanza. Ah... non ti preoccupare per la strana camicia con le maniche davanti e il bavaglio...è un giochetto erotico per intenditori...

Parola dello Gnomo...
Rendiamo grazie allo Gnomo

maurizio spina Commentatore certificato 02.02.11 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei tanto sentire l'opposizione sui problemini italiani e internazionali.
Sembrano pensonati al bar dopo aver bevuto quattro bicchieri di troppo.
Alle domandine rispettosamente rivolte rispondono come la moda comanda:
con risoluta' volonta' di non rispondere e contemporaneamente sviando la domanda ,cercando di incanalare il tutto su fatti sportivi,del meteo e su episodi di attualita' mondana.
Non ci son idee,non ci sono uomini,non c'e' programma,non hanno niente.
Aria fritta .
Questi personaggi di bassa cultura ma di gusti sopraffini(che paghiamo noi),sono cosi' attaccati alle poltrone da far vomitare.
Facciamoli andare a casa !!!!!!!!!!!!

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 02.02.11 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Il 24 marzo 2011 potrebbe essere il vero D-Day per l’Euro, per l’Unione Europea , per i paesi periferici e anche per l’Italia. Il 24 marzo ci sarà un Consiglio Europeo dove si cambieranno le regole del gioco. Per farla molto breve, verranno imposte tutte quelle condizioni necessarie per cambiare registro, per dare un futuro all’Euro e per salvare l’Unione Europea E le condizioni saranno dettate da chi comanda, ovvero la Germania.
Quali saranno queste condizioni? Leggendo qua è là, credo di essere riuscito a stilare l’elenco dei paletti che la dama teutonica detterà al mercato europeo.

1) Rivoluzione fiscale: è il passaggio più logico. La Germania chiederà maggior uniformità fiscale e sui periferici si chiederà la possibilità di vigilare fortemente su deficit, partite correnti, debito pubblico e quant’altro. In poche parole, l’Europa di serie A vigilerà, controllerà e per certi versi dominerà con costrizioni vincolanti l’Europa di serie B.
2) Bilancio: Verrà imposto il pareggio di bilancio. Ovviamente i problemi salteranno fuori per quei paesi, come l’Italia, dove il debito elevato diventa molto problematico con tassi in aumento, il che costringerà il Bel Paese a trovare in qualche modo dei soldi. Visto che ormai si è tagliato persino le spese della carta igienica a Montecitorio (certo, sto esagerando, di sprechi ce ne sono ancora moltissimi…) credo sia necessaria anche una stretta fiscale, da tempo attesa dal sottoscritto in quanto…secondo me non ci sono vie alternative. La parola austerity vi ricorda qualcosa?
3) Ristrutturazione del debito: paesi come Irlanda e soprattutto Grecia dovranno accettare misure drastiche e violente per rimettersi in sesto. E una di questa è la ristrutturazione del debito. E chi ristrutturerà, diventerà la Cenerentola d’Europa.


http://networkedblogs.com/dM7aN

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 02.02.11 12:01| 
 |
Rispondi al commento

LE BARRICATE DELLA ROSY
**************************************
Giustizia, Bindi: Premier vuole processo breve? Faremo barricate in Parlamento e fuori.
***************************************
Ah Rosy, Rosy...così ci impressioni!
Abbiamo già assistito attoniti alle
vostre "barricate" contro (o pro?) le
leggi "ad personam", contro (o pro?)
lo scudo fiscale, contro (o pro?)
la rinnovata fiducia al Caimano,
e non ultima la rinnovata fiducia
al Ministro contro la cultura,
il sempre grande e ineffabile Bondi,
e tante altre amenità
con le quali la cosiddetta sinistra ha
fattivamente contribuito a gratificarci.

Senza scordare che se siamo in questa
situazione allucinante lo dobbiamo al
fatto che quando il governo di centro
sinistra avrebbe dovuto fare la legge
sul conflitto di interessi se ne è
fregata allegramente, così da poterci
deliziare con il fango che ci sta
sommergendo.

E adesso Bersani raccoglie firme
e la Rosy minaccia barricate.
Che impressione!!!

Dobbiamo cominciare ad attrezzarci
di vecchi materassi, sacchi di sabbia,
e chissà che altro, tipo cinque giornate
di Milano?

Rosy.....come dice quella pubblicità
"LA MIA SINISTRA E' DIFFERENTE"
quella che ho in mente io è al di fuori
dell'arco parlamentare.

E, visto che parliamo di facce....
cara Rosy, la tua (e non solo)
è impresentabile.
Siete tristemente RIDICOLI.

E un bel VAFFA te lo meriti tutto.
Tu e tutta l'opposizione che
NON SI OPPONE NEI FATTI ma solo a parole.

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 11:58| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io vengo dal Paese dei Matti ed è un Posto davvero Democratico: con i dovuti Rappresentanti e Circostanze.
La nostra Legge è la Follia.
Non sian neppur Animali, i quali danno un Senso alla lor Esistenza.
Noi, semplicemente, Non Siamo.

L'Universo, e Oltre, forse Dio, ci sta Studiando.
E forse neppur Lui, ormai, si Raccapezza.

Non ci resta che : " Così parlo' Caparezza..."
Ciao Amore, ho fame.

enrico w., novara Commentatore certificato 02.02.11 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per un attimo lasciamo perdere i problemi processuali dello psiconano e parliamo di economia.

L’Ocse certifica il ristagno italiano, mentre i Paesi sviluppati agganciano la ripresa. Un Governo latitante, senza una politica economica, caratterizzato dal totale immobilismo del ministro Giulio Tremonti.
Ora che i dati diffusi dall’Ocse mostrano con evidenza come l’Italia risulti, sul piano della crescita economica, il fanalino di coda del mondo sviluppato e dell’Europa in particolare, escludendo Grecia, Spagna e Portogallo, forse qualche riflessione “indipendente” rispetto ai proclami trasmessi dalle televisioni di regime sarà il caso di farla. Certo, non può stupire il fatto che la Germania abbia fatto segnare una crescita del prodotto interno lordo pari al 2,2%, mentre il nostro Paese si blocca sullo 0,4% (che su base annua diventa l’,1,1%). Ciò che invece deve essere rimarcato – come dimostrazione, segnalata da almeno un anno dagli analisti non implicati nel regime berlusconiano, dell’assenza di una politica economica adeguata – è il ristagno italiano, in presenza peraltro di un’inflazione in netta ripresa, che colloca il Paese dietro anche alla Francia e al Regno Unito.
Così come accadde nel periodo successivo al 2001, quando il ministro Tremonti non seppe fare altro che richiamarsi alla crisi economica causata dall’attentato alle “Twin Towers”, anche quando gli altri Paesi europei l’avevano oramai superata da un pezzo, ancora oggi lui e i corifei a pagamento delle truppe berlusconiane non sanno farfugliare di meglio. Ma la realtà li smentisce clamorosamente. L’Italia sta dimostrando che il fatto di non essere quasi fallita, come la Grecia, non significa altro che essa non è in grado di partecipare da protagonista sulla scena economica internazionale e la sua capacità di creare ricchezza è inferiore di meno della metà rispetto al mondo sviluppato. E la colpa non può più essere attribuita alla crisi mondiale, una volta che questa è trapassata.

Au revoir.


Avete sentito cosa ha detto napolitano? "io non mi intrometto nella dialettica politica" Veramente non so nemmeno scrivere lo sdegno che provo per quiest'uomo E' terrificante.

mariuccia rollo 02.02.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so fin a che punto possa servire questo mio sfogo, ma rivedendo in questi giorni un film sulla biografia del "CHE" Guevara, sentivo che dentro di me ribollire un istinto rivoluzionario. Se oggi si presentasse uno come lui con la determinazione e carisma, con gli ideali di giustizia sociale che lo caratterizzavano, con l'obiettivo di raccogliere tutta quella popolazione di italiani scontenti, offesi, indignati, maltrattati, precari,cassintegrati,studenti di tutti i livelli scolastici, universitari, operai costretti al referendum, donne umiliate, gente del sud che ancora non accetta di non avere i servizi pubblici funzionanti, di avere la "munnizza" sui marciapiedi e sulle strade, di non avere una sanità efficiente, di avere le risorse naturali degradate, di dovere emigrare per il lavoro, di avere nei vari consigli comunali, provinciali e regionali politici ignoranti, corrotti, mafiosi e condannati....sarei il primo a seguirlo in una lotta rivoluzionaria che possa porre fine a questo condizione di massacro dei diritti di una popolazione. Credo sia l'unica soluzione. Basta parlare abbiamo bisogno di agire!!! Purtroppo mi rendo conto che in questo paese manca un trascinatore come lui che risvegli le anime e la dignità di un popolo.

aldo pisano 02.02.11 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che si voglia proprio Peggiorare.
Dalla Strada sento che l'Egitto sia piu' vicino, e presto Bruceran per strada il Fantoccio anche da noi.
Forse salpera' il Clone.
Altri Walzer, qualche Rondo', due o Trecento Funerali e Contenti, torneremo a Lavorare.
Quel che Restera'.
Poichè le Escort, torneranno sulle Auto Blu, i Notai, i Banchieri, gli Avvocati di Sempre, indosseran un nuovo Gessato, compreran uno Spazzolino da Denti Nuovo...

http://www.youtube.com/watch?v=zBtVnKCaqsM&feature=related

Ai Casini, torneran i Soliti: Clericali e Laici.
A perdere, sempre le solite Donne.
In Fabbrica, nei Campi, negli Ospedali.
A rimediar i Guasti, allo Sfinimento.
Gli uomini, stanchi, con le Povere Schiave di Paesi piu' Poveri.
Piu' Poveri?

Io son Mezz'uomo, e la mia ombra è donna.
Ma non ve vedo molti, Uomini, in giro.

enrico w., novara Commentatore certificato 02.02.11 11:34| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Viviana.
-"aggiungiamoci il tentativo di boffizzazione della Bocassini di Libero,pubblicando una ramanzina di 31 anni fa perché aveva baciato il fidanzato per strada o era stata vista sulle sue ginocchia in ufficio!".

Sai, Viviana...quasi quasi voglio dare uno spunto per ulteriore "boffizzazione" della Boccassini.
Mio padre e la Ilda erano nello stesso Liceo di Napoli e le due aule erano confinanti, contigue....SCANDALO!!!
Sallusti...Belpietro...SCANDALO!!! SUI GIORNALI, SUBITO!!!

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 02.02.11 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete visto il video di Casini ?


Non risponde, anzi risponde subito con una cazzata che non centra e scappa.


E in quel momento che succede sempre la stessa cosa, il politico di turno scappa e il malcapitato intervistatore viene bloccato dal lecchino di turno che lo placca e fa il polemico. In questo caso il lecchino del politico ha assunto un comportamento soft, ma in altri casi al malcapitato intervistatore vengono fatte minacce e ve3ngono anche messe le mani addosso.


Mi viene una rabbia !

Ecco che in quel momento vorrei avere una pistola per sparare alle gambe del servo di turno che mi placca.


Ma non si può fare.....


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 02.02.11 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
Se le difese di B sono così misere e le sue centinaia di avvocati non riescono a trovare niente di altro.. ormai ci manca solo che lo dichiarino non imputabile perché “incapace di intendere di volere”

-aggiungiamoci il tentativo di boffizzazione della Bocassini di Libero,pubblicando una ramanzina di 31 anni fa perché aveva baciato il fidanzato per strada o era stata vista sulle sue ginocchia in ufficio!Pronta la reazione di una pm di Roma che ha ordinato la perquisizione della redazione di Libero,a cui è scattata la reazione dei media berlusconiani a difesa della "libertà di stampa". Insomma.. quando la toga nera Brigandi chiede all’ANM le carte della Bocassini e le passa rapidamente a Libero è “libertà di stampa”. Quando lo stesso Libero pubblica tutte le intercettazioni sulle troie di B, peraltro agli atti o visionate dalla commissione parlamentare, è “diritto alla privacy”. Sarà bene che si decidano a farci capire che cos’è più importante per loro! Perché così siamo in piena contraddizione.

Oltre a ciò che B sia in pieno deliri lo dicono molte cose:

-dice che farà un rimpasto di governo, poi che non lo farà più

-offre a Bersani delle riforma a favore della crisi ma non resiste alla tentazione di metterci dentro dei ricatti alla Marchionne e intanto Tremonti dichiara che non ci sarebbe un euro per le stesse riforme

-ripropone a D’Alema una bicameralina (e lo sventurato rispose)

-parla di una manifestazione contro i giudici di Milano (ce lo vedete Clinton che ordina una manifestazione contro i giudici per il Monica-gate? O Moshe Katsav accusato di stupro che chiede di manifestare contro i giudici di Israele?), poi annulla la manifestazione stessa forse per tema di un flop o risultando essa il colmo della depravazione

.. e in tutto questo casino ancora Napolitano esita a dichiarare finita questa legislatura?

.. e ancora in un bordello simile il Pd continua a regalare utili assenze?

.. e ancora noi stiamo qui a discutere se Casini sì Casini no?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.02.11 11:18| 
 |
Rispondi al commento

1
Tra i segnali che la coalizione di B non sa più dove battere la testa:

-la scomparsa in tv di chi difenda B salvo gli inossidabili Belpietro e Sallusti che non sono nemmeno parlamentari o ministri ma giornalisti al soldo di B

-il fatto che i berlusconiani e persino i leghisti sono spariti dai blog,salvo uno o due a libro paga

-le urla e le fughe della Santanchè che ormai non ha altro argomento da mostrare che il suo didietro che scappa

-la persistenza delle veline di B fatte parlamentari che devono provare che non sono solo culi

-Cicchitto che è il reale portavoce di B(data l’inconsistenza di Capezzone)che comincia a dare in escandescenze.Ha avuto la faccia di farlo persino con l’educatissimo Letta dicendo che B ha fatto una legge per favorire le quote rosa nei consigli di amministrazione e Letta educatamente gli ha opposto che intanto non era una legge ma un disegno legge,e che non lo aveva fatto B ma era una richiesta trasversale e bypartisan delle donne in parlamento,e di fronte all’evidenza Cicchitto si è messo a urlare a tal punto che Lilli Gruber per la prima volta nel suo lavoro è stata costretta a togliergli l’audio

-le telefonate sempre più deliranti di B in tv l’uso perverso di Masi,Minzolini,Signorini e altri servi

-la rivolta delle donne oneste d’Italia “L’Italia non è un bordello” e il fiorire di associazioni di donne ostili a B

-il fatto che per salvare B non si sia trovato niente di meglio che l’innamoramento della Minetti che lo ha insultato solo “perché era una donna gelosa”!(Ma gelosa de che?Delle troie che portava lei a Villa Arcore e che pagava con bonifici?)
E che si tenti di far passare il reato di concussione per un atto presidenziale compiuto B “all’interno delle sue funzioni” credendo veramente di salvare la nipote di Mubarak!Per cui deve essere giudicato dal tribunale dei ministri,competente appunto all’interno delle funzioni presidenziali!
Se sono queste le difese di B,vuol dire che sta proprio col culo per terra
(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.02.11 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Per stare bene? Segui il grande Lebowski
Folgorato da Dude, il personaggio inventato dai fratelli Coen, ex giornalista fonda una religione: 100mila adepti...
--------------------------------------------------

A Pizzaland spopolerà fra i leghisti questa religione!!!

Drughi lo sono a prescindere visto che aspirano coca a chili e per chiudere in bellezza si cappottano di grappa.
Poi c'è sempre il fenomeno che vuole strafare impasticcandosi di viagra con esiti devastanti...

Hasta scellerati Lebowsky della val Brembana...

maurizio spina Commentatore certificato 02.02.11 11:14| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, al mio Paese, la Politica è una Neoreligione.
Dove la Professione diventa Vocazione.
L'AntiUomo e l'AntiDonna, l'Obiettivo.
Non ci credete, vero?

http://www.youtube.com/watch?v=zBtVnKCaqsM&feature=related

Per quanto discutibile...

enrico w., novara Commentatore certificato 02.02.11 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Gli ultimi due post di questo blog.
L'Italia e' una Repubblica fondata sulla mafia.
La faccia come il culo - La non responsabilità di Casini.
Beppe, che non sia il caso di incominciare a metterla la propria faccia?
Sai cosa intendo.
Il 13 febbraio ci sarebbe un appuntamento di non scarso rilievo a Milano ma un tuo segnale non e' mai arrivato su questo argomento. Ne' tantomeno l'organizzazione di una qualche "carovana" targata M5S.
Ognuno per conto suo, insomma. Questa sarebbe l'idea (tua)? Se "uno vale uno" significa essere e agire da soli...mi sa che tanto lontano non andiamo.
Come pure incomprensibile appare la questione che presenteresti (l'uso del condizionale e' d'obbligo) delle liste del M5S alle prossime politiche. Ma secondo i sondaggi che si hanno a disposizione da un po' di tempo il M5S ha dissipato un "patrimonio" di almeno 1 punto, 1 punto e mezzo percentuale di preferenze o di intenzioni di voto.
Questo e' il mio grande dilemma Beppe: te ne frega qualcosa di spingere il M5S a contare qualcosa in questo Paese o no?

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 02.02.11 10:54| 
 |
Rispondi al commento

La sindrome da sconfitta nel Pdl avanza
Non potrebbe essere altrimenti,visto che la maggioranza si regge ormai,malgrado tutte le turpi compravendite,solo su 2 voti,un ben misero risultato per chi era partito con un surplus di 100 parlamentari e, malgrado questa forza schiacciante, tutto quello che è riuscito a fare è stato un non-governo di 2 anni e mezzo impegnato totalmente nella difesa di B dai suoi reati con totale abbandono del paese,e che il consenso del premier peggiore degli ultimi 150 anni si sgretola di giorno in giorno per il puttanaio che ci infama e la crisi che aumenta
Il tragico è che, pur avendo B ottenuto tanti seggi solo grazie ai trucchi dell’orrenda legge di Calderoli, e pur avendo in realtà solo il voto di un italiano su 3, i 2 italiani rimanenti non hanno il piacere e il diritto di vedersi rappresentati da un fronte unitario antiberlusconiano. Non solo la loro sovranità è stata scippata dalla Lega, che ci ha tolto il diritto di sceglierci i nostri rappresentanti, ma si deve vedere questi fasulli inetti scelti dalle segreterie balbettare e disperdersi in una costante frammentazione che fa solo il gioco di B. Per cui continua a valere la regola che una minoranza coesa (oggi B+Lega) conta più di una maggioranza frammentata, anche se oggi Pd+IdV+Sel potrebbero farcela se solo volessero.
C’è una tale idiozia in questo continuo opporsi a necessarie e provvisorie alleanze che ne siamo atterriti come da una follia suicida. Alla fine non si riuscirà nemmeno a gettare nel cesso il porcellum e magari anche questo odioso e suicida bipolarismo (anche questo voluto e benedetto da D'Alema come tutto il peggio d'Italia) e dovremo prepararci a vedere abomini anche peggiori firmati da B o da Bossi, come il presidenzialismo forte, lo stop alle intercettazioni, l'annientamente dell'autonomia della magistratura, la schiavitù degli operai...
E che il balletto grottesco di questi giorni sia segnato dal Casini-sì-Casini-no è solo un sintomo di progressiva follia.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.02.11 10:45| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come non condividere in toto un post del genere, caro beppe hai centrato il bersaglio.
Non so come mai però pensando al titolo "la faccia come il culo" mi viene in mente sempre il nome di bossi mah.......è un mistero anche per me.
Continuando a pensare a questa frase di beppe cioè "la faccia come il culo" mi vengono in mente i nomi di tutti quei omini verdi del nord di razza padana.......................è comunque un mistero che non mi spiego..................mah.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Obama duro con Mubarak
"La transizione cominci ora"
--------------------------------------------------
A fine transizione, ad esempio, potreste diventare la 51esima stella della nostra bandiera...così andiamo a Sharm el Sheik con un volo interno...

--------------------------------------------------
La Casa Bianca ai giovani: "Vi ascoltiamo"
--------------------------------------------------
Poi, ovviamente facciamo quel cazzo che ci pare...

Hasta scelleratoni piramidali...

maurizio spina Commentatore certificato 02.02.11 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei Essere altrove, ma vengo quì per compiere il mio Rito.
So che tu saresti comunque con me, anche s'io non Venissi.
Ma, compio questo Piccolo Sacrificio per Te.
Poichè la Gioia, sara' un Sentimento Comune.
Ne son certo: oggi saremo due Persone Migliori.
Che si Donano Affetto.
Ciao, sei sempre piu' Bella.
Mai vidi un'Anima così Colorata di Luce.

enrico w., novara Commentatore certificato 02.02.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@@@@ Stefano----....Se Casini chiedesse pubblicamente scusa questo suonerebbe come una sconfessione.........------------ e hai ragione ..."certi carcerati"!
Cuffaro e compagnia bella faranno un carcere con inserviente e cannoli tutti i giorni...mentre altri carcerati probabilmente ci moriranno!
Ma per piacere...anche Previti ha fatto il carcere ...siiiiiii...... un giorno!! A vasa-vasa
gli è anche andata bene perchè hanno la scappatoia del "concorso esterno" altrimenti la sua pena sarebbe stata raddoppiata!
Ma poi quale concorso esterno:hai agevolato la Mafia...siiiii....sei un Mafioso e basta!
Gli sconti li dovrebbero fare per quei disgraziati che rubano per fame!
Il rispetto per i carcerati è dare loro una nuova alternativa e cercare di reinserirli nella società e non emarginarli:il carcere italiano non è certamente educativo..solo per i ladri di un certo livello è... molto meno duro!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 02.02.11 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Quale dei ministri attualmente al governo non è indagato?

- Letta, abuso d'ufficio, turbativa d'asta e truffa aggravata.
- Fitto, corruzione, abuso d'ufficio (2 procedimenti) e illecito finanziamento ai partiti - concorso in turbativa d'asta e di interesse privato.
- Bossi, condannato con sentenza definitiva dalla Cassazione a 8 mesi di reclusione per violazione della legge sul finanziamento pubblico ai partiti - condannato per il reato di vilipendio alla bandiera italiana.
- Calderoli, Indagato nell'ambito dell'affaire Antonveneta.
- Frattini, indagato a Roma (caso Montecarlo).
- Maroni, condanna per resistenza a pubblico ufficiale.
...........

Tralasciando i molteplici carichi pendenti del premier, è necessario continuare con l'elenco?

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 02.02.11 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ve ricordate che ha detto domenica " che tempo che fa " da Fazio che il conplitto di interesse che ha Berlusconi era "assorbibile" adesso no.... adesso il conflitto di interesse non è più assorbibile....... ma come fa un politico a pensare così..può un conflitto di interesse essere "assorbibile"...ma come cazz...pensono sti politici un conflitto di interesse in pubblica amministrazione è assurdo... è quasi un furto e non fà gli i nteressi dei cittadini, ma questo problema di "assorbimento" lo fa anche il PD perchè non ha mai fatto un cazz.... per questo problema...

Carla Cunsolo, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Se Casini chiedesse pubblicamente scusa questo suonerebbe come una sconfessione e una presa di distanza da Cuffaro. Non vi viene mai in mente che ci sono i rapporti umani, che probabilmente Casini non si sente di sconfessare pubblicamente Cuffaro, il quale, se pure colpevole, secondo la sentenza, ora che è in carcere e che si è presentato spontaneamente, ha bisogno della solidarietà dei suoi colleghi? Ed essere colpevoli secondo la giustizia italiana allora significa per voi non avere più nessuna dignità, significa che ognuno è autorizzato a sputarlo in faccia? C'è già il carcere che serve a "correggere", per il resto ci vorrebbe rispetto e umiltà verso i carcerati! Già, ma dove sono questi due?

Stefano G. 02.02.11 10:05| 
 |
Rispondi al commento

CAGLIARI
l'incontro tra attivisti, iscritti è simpatizzanti del Movimento Cinque Stelle è fissato, come preavvisato, per sabato 5 febbraio,
dalle ore 16.00 presso l'Exma', Via S. Lucifero 71, Cagliari

al casula, cagliari Commentatore certificato 02.02.11 09:57| 
 |
Rispondi al commento

"Quelle spese sono un benefit"
Rai, Masi assolve Minzolini.

86.680 euro spesi da Minzolini in un anno con carta di credito della rai.
129 giorni lavorativi fuori sede in un anno a spese dei contribuenti.
Destinazioni "segrete": Marrakech (2 volte), Cannes (2 volte), Ischia, Capri, Positano, Cortina, Taormina, Praga, Istanbul, Dubai, Madonna di Campiglio. Località turistiche di grande prestigio raggiunte nel 90 per cento dei casi durante i week-end, anche lunghi.

http://www.repubblica.it/politica/2011/02/02/news/masi_minzolini-11946161/?ref=HREC1-3

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 02.02.11 09:54| 
 |
Rispondi al commento

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Scarica gratis i podcast e

Leggi su

http://www.anakedview.com/


gli articoli che Marco Travaglio vorrebbe scrivere!

VOGLIAMO ESSERE IL MIGLIOR SITO D’INFORMAZIONE, PUNTO E BASTA.

www.aNakedView.com

La realtà, senza fregature.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

daniele info (stelleinfo-notizie) Commentatore certificato 02.02.11 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Oggi vi racconto una barzelletta:

Si racconta che quando Dio Padre creò il mondo, affinché gli uomini prosperassero,decise di concedere loro due virtù.
E così fece.
Gli svizzeri li fece ordinati e rispettosi delle leggi.
Gli inglesi perseveranti e studiosi.
I giapponesi lavoratori e pazienti.
I francesi colti e raffinati.
Gli spagnoli allegri e accoglienti.
Quando arrivò agli italiani si rivolse all'angelo che prendeva nota e gli disse: "Gli italiani saranno intelligenti, onesti e del Popolo della Libertà".
Quando terminò con la creazione, l'angelo gli disse: "Signore, hai dato a tutti i popoli due virtù, ma agli italiani tre...questo farà sì che prevarranno su tutti gli altri!"
"Per la miseria...e' vero"! disse il buon Dio
"Ma, mio buon Angelo, tu sai che le virtù divine non si possono più togliere..."!
Che gli italiani abbiano tre virtù ...però ... ogni persona non potrà averne più di due insieme!"
Fu così che:
L'italiano che è onesto e del Popolo della Libertà, non può essere intelligente.
L'italiano che è intelligente e del Popolo della Libertà, non può essere onesto.
E quello che è intelligente e onesto ... non può essere del Popolo della Libertà!

Au revoir.


Non servivano più di Massimo Gramellini.


Cento husky ammazzati in Canada, a Vancouver. Non da un cacciatore impazzito, ma da una valutazione di mercato. Gli husky erano stati ingaggiati per trainare le slitte dei turisti durante le Olimpiadi invernali. Finite le Olimpiadi, erano finiti gradualmente anche i turisti. I cani non servivano più. Era un costo mantenerli ed era un costo eliminarli, perché vai a trovare un veterinario che ti uccide gratis cento animali giovani e sani. Così i gestori delle slitte hanno incaricato dello sterminio un operaio, risparmiando persino sui proiettili: non più di uno per cane. Gli husky che non hanno avuto la fortuna di morire subito sono stati finiti a coltellate in una fossa comune ed è stato tale lo stress che il boia ha chiesto i danni ai suoi mandanti. Perciò la storia è diventata di dominio pubblico: per una questione di soldi, come per una questione di soldi era stato pianificato il massacro.

Quando l’economia divorzia dall’umanità partorisce orrori come questi. E senza neanche il surplus di ferocia che caratterizza i criminali classici. Con una freddezza implacabile da ragionieri esistenziali. Per i reggitori del gioco, quei cani non erano creature, ma numeri da usare per produrre altri numeri. Certe volte mi chiedo se i pochissimi bipedi che governano il mondo dalle torri eburnee dei loro non sempre meritati imperi finanziari - quelli, per intenderci, che l’altra domenica pontificavano a Davos - abbiano di noi una considerazione tanto diversa: numeri da usare per produrre altri numeri. Buoni per tirare la slitta finché serve. E poi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.02.11 09:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

luttazzi.it

Berlusconi attacca: "Bersani è così insolente che ora si messo anche a fare opposizione". (Federico Graziani)

Nicole Minetti:"Ho avuto una relazione con Berlusconi". Certi uomini hanno tutte le fortune. Mai una volta che la mia ragazza rientri a casa dicendo:" Sorpresa amore mio, guarda quanti belle troione ti ho portato!". (massimo unali)

Berlusconi ha apprezzato pubblicamente Bersani. Il commento di Letta: "Penso che sia un segno della disperazione di Berlusconi.” (italia-news.it)

1. Frattini: "Abbiamo sentito gli italiani in vacanza e il nostro ambasciatore che parla per Sharm di una vita quasi completamente normale".

2. Frattini: "Grazie a Dio non è stato rovesciato nessun Martini". (Gianni Zoccheddu)

Dal blog di spinoza

Lorenzo
L’Istat aggiorna il paniere dei beni per il calcolo dell’inflazione. Inserita la voce “Pompini”.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.02.11 09:39| 
 |
Rispondi al commento

La logica del clientelismo.....
Ieri ho ascoltato la notizia della diatriba tra il buon Lombardo, governatore della Sicilia, e l'IKEA, azienda di quel cattivo ed irrispettoso popolo del nord Europa....
Ebbene l'IKEA sta per aprire a nord di Catania un grosso centro, e sta per assumere, se ricordo bene, circa 250 dipendenti.
IKEA edificherà il centro su un'area precedentemente occupata da un'azienda locale fallita.
Dietro la concessione, il buon Lombardo si aspettava che TUTTI i 140 dipendenti dell'azienda fallita venissero assunti da IKEA, la quale, mattacchiona qual è, ha pubblicato le offerte di lavoro sul proprio sito ricevendo più di 40.000 CV.
Della vecchia azienda IKEA ha assunto 11 persone, quelle compatibili con i profili ricercati.
Cuffaro ha invitato il responsabile svedese di IKEA Italia a parlarne, questi ha preso l'aereo per poi aspettare un'ora l'assente governatore che manco si è presentato!
Ora il buon Lombardo dice che IKEA fa i suoi "porci comodi" in Sicilia... che per me tradotto vuol dire... "non fa i miei porci comodi"...
Chi ha nel sangue il clientelismo... il voto di scambio... la compravendita delle persone... e ci metto pure una buona parte del sindacato... non merita di ricporire ruoli di questa importanza!

Alessandro Reppucci 02.02.11 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo inizio dell’intervista poi si rischia di sfociare al livello insistenza, maleducazione, consone a colui che si ritrovava davanti. E’ stato preciso Casini, la sua risposta l’ha data, non è che bisogna costringerlo ad affermare un’altra cosa, è chiarissimo e se ne assume tutte le responsabilità di ciò che ha detto, ha affermato, dichiarato, ammesso, dimostrato, allora come adesso che è totalmente inaffidabile, falso, rispetto della costituzione zero, la sua dignità come quella di Cuffaro ce l’ha sotto i piedi perciò non è degno non solo di ricoprire alcun incarico ma di essere totalmente messo alla gogna e ignorato.
Il bello che ogni giorno subiamo violenze verbali di questo tipo, l’operato, le affermazioni, gli show spazzatura TV di questi disonorevoli, B. in primis, e cosa si fa?
A parte qualche piccolo exploit, come quello dei contestatori, studenti, manifestanti, o interviste scomode dei nostri 5stelle
Niente!
Sappiamo che i giornalisti in genere sono inefficienti e inefficaci, perchè complici, o speculano alla grande, ma dove sono e che fanno il resto dei milioni di italiani?

Noi siamo il popolo, siamo tutto per loro… che in questo momento sono e valgono ZERO.
Invece permettiamo di invertire i ruoli, noi siamo zero e loro….

Antonio C. 02.02.11 09:29| 
 |
Rispondi al commento

E' necessario spazzare via il Vaticano e la sua cricca clericale, con tutti i suoi centri di potere politico e finaziario, palesi e occulti (in maggioranza). Altrimenti in questo paese non cambierà MAI nulla. Possibile che la Storia antica e recente diella chiesa cattolica non vi ha insegnato proprio nulla, sulla natura CRIMINALE di quella organizzazione?

Graziano 02.02.11 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Ballarò ha dimostrto l'incapacità di Floris a condurre una trasmissione dove ha parlato solo il logorroico Lupi, uno dei servitori principali di berlusconi, adatto alle trasmissioni dove bisogna parlare in continuazioni, il campione delle interruzioni, la gioia di berlusconi, uno volta si è rivolto a Bersani e gli ha detto in malomodo " non mi interrompere " forse non se ne è neppure accorto.Un robot di falsità e stupidità banale.
Floris ha perso un telespettatore , Pagnoncelli , gira e rigira, fa sondaggi soltanto in favore di berlusconi, 40 per cento di astenuti viene detto en passant .
Floris e Pagnoncelli scemetti. Pretini. DC.

cesare beccaria Commentatore certificato 02.02.11 09:25| 
 |
Rispondi al commento

La cosa peggiore è che l'UDC è entrata in senato SOLO GRAZIE AI VOTI DELLA SICILIA.

Ricordo infatti che il senato funziona su base regionale, e la Sicilia è stata l'unica regione in cui l'UDC ha superato il quorum, permettendo a Casini di ottenere gli unici 3 scranni di cui il suo partito usufruisce in questa legislatura.

I magnifici 3 eletti sono:

- GIAMPIERO D'ALIA (autore della proposta di legge contro l'apologia di reato a mezzo internet)

- ANTONELLO ANTINORO (Nel febbraio 2010 Antinoro viene rinviato a giudizio dalla Procura della Repubblica di Palermo per voto di scambio e chiede, tramite i propri legali, di essere giudicato con giudizio immediato, saltando l'udienza preliminare)

- SALVATORE CUFFARO (...)

SENZA VASAVASA L'UDC SAREBBE FUORI DA PALAZZO MADAMA.
E noi ci saremmo risparmiati questo bel terzetto al senato, e tanti sproloqui di Azzurro Caltagirone, che avrebbe fatto la fine di Bertinotti...

Simone

simone c., madrid Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 09:24| 
 |
Rispondi al commento


2 MILIONI DI PERSONE

In Egitto 2 milioni di persone hanno demolito un
dittatore forte , supportato dall'occidente .

In Italia il 5 Dicembre 2009 a Roma con i viola
hanno sfilato 1 milione di persone.

Oggi c'è la possibilità di una mobilitazione
totale per allontanare non solo l'attuale nano casta e accesssorima dare un segnale fortissimo alle facce da culo vecchie e ritrite di destra e sinistra che aspettano il loro turno
per accedere alla mangiatoia del potere .

Ma tutte le forze politiche di governo , di
opposizione , tutti i partiti ed i politici NON
LO VOGLIONO. E tutte le associazioni , comitati , mondo sindacale pure . Tutti i poteri forti che temono l'instabilità DEL CAPITALE e che gli assetti oligarchici e cartelli vengano rimossi o toccati.

Di FATTO LA PROCURA DI mILANO è SOLA , mentre si dibatte di CAZZATE FEDERALI E TASSE ....

Perchè la piazza DEVE SERVIRE SOLO come strumento di pressione per i loro fini partitici, economici , per avviare una diversa spartizione del potere .

Mai e nessuno vuole un popolo libero e un cambiamento.

Perchè LA CASTA TUTTA STA' BENE . DA DIO!

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO dico in questo blog di "esperti" qualcuno si è chiesto perchè l'esercito egiziano non reagisce alla rivolta?

e cosa farebbero invece le forze militari italiane se succedesse qui da noi?


Viviana tu che sai tutto, oppure gli altri impegnatissimi in campagne liberali a 5 stelle contro gli inceneritori di riso, che proponete nuove idee per risolvere il problema del traffico mattutino o che organizzate meet up per scoprire chi ha messo il dito nella marmellata , ve lo siete chiesto? e soprattutto siete riusciti a darvi una risposta?

la verità, purtroppo, è che non riuscite a vedere oltre i vostri monitor...

smi e sfi 02.02.11 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Ricordiamoci il cognome che porta la moglie di Casini "Caltagirone" ho detto tutto. Continuate a votarlo continuate! Impressionante.

Daniele 02.02.11 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Recette numéro 1 : une absence totale de scrupules doublée d’un mépris absolu des lois. Un exemple parmi d’autres : le traitement réservé à Di Stefano, un entrepreneur dont la chaîne de télévision risquait de concurrencer l'empire médiatique Berlusconi. Contre l'arrêt de la Cour européenne, Berlusconi a émis sur la fréquence pour laquelle Di Stefano venait pourtant d’obtenir une concession. Michael Busse et M Bobbi ont rencontré Di Stefano dans son studio désert.


P.S.
Le point sur l’affaire : Le 25 mai 2011, la Grande Chambre de la Cour européenne des droits de l'homme examinera la requête de Francesco Di Stefano. Elle doit examiner si le préjudice subi correspond à la valeur de la société de Di Stefano (soit environ 3 milliards d'euros) alors que l'État italien ne lui en propose qu'un million. Quelle que soit la décision, l'État italien et donc le contribuable devront mettre la main à la poche pour Berlusconi.
Ce n'est pas Berlusconi, mais bien l'État italien qui dédommagera Di Stefano. En effet, il est peu probable que le gouvernement Berlusconi demande des comptes à l'empire Berlusconi.

Grazie Silvio, noi contribuenti paghiamo volentieri per te, per le tue tv del cazzo, e per poterti far guadagnare di più!

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 02.02.11 08:40| 
 |
Rispondi al commento

La risposta del civile Lerner al pessimo blog di Grillo su di lui

Caro Beppe,grazie per la bella compagnia in cui mi hai messo, anche se di solito tendo a sistemare i modesti attributi di cui dispongo lontano dai teleobiettivi. Confermo che abbiamo idee diverse su come si dovrebbe selezionare, in democrazia, la rappresentanza del popolo nelle istituzioni e quindi la cosiddetta classe dirigente che oggi viene tutta quanta nominata dall’alto (con criteri vergognosi, spesso peggiori addirittura del caso Minetti). Sì, per me ci vuole la gavetta. Se per esempio mi prendesse l’uzzolo di candidarmi sindaco in una città -figurati che me l’hanno proposto due volte, e per giunta erano grosse città!- ebbene affronterei un percorso di umile apprendistato. Perchè io di delibere, procedure amministrative e un sacco di altre faccende non ne so un’acca. Dunque prevederei cinque anni da consigliere comunale per imparare e per dimostrare che sono pronto a impegnarmi a prescindere dalla vanità del numero uno. In democrazia anche chi è squattrinato e privo di curriculum accademici deve poter assumere incarichi elettivi. Ma è meglio, molto meglio se studia e dimostra agli altri aspiranti che per quel posto si è preparato.
Questo è anche il motivo, caro Beppe, per cui saremmo dei pessimi politici sia io che te: la gavetta l’abbiamo fatta in altri campi. Certo, mi dirai che fra i politici in servizio c’è di peggio, e su questo sono d’accordo. Ma perchè imitarne i vizi?
Gad Lerner

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.02.11 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera su ARTE (canale franco-tedesco) hanno fatto 2 bellissimi documentari su l'I-taglia e il nano puttaniere mafioso di hardcore.

http://www.arte.tv/fr/3678692.html

Non c'é che dire, grazie a questo nano malefico non perdiamo occasione per fare una bella figura da repubblica delle banane!

Grazie Silvio, non vedo l'ora di poter partecipare al tuo funerale (politico)!

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 02.02.11 08:37| 
 |
Rispondi al commento

oggi si festeggia San Cornelio , protettore dei fidanzati delle frequentatrici di arcore!

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 02.02.11 08:33| 
 |
Rispondi al commento

La manifestazione dei neri contro la magistratura é stata un autentico flop, un´ idea proprio da miserabili babbei.

Amedeo Ravina Commentatore certificato 02.02.11 08:28| 
 |
Rispondi al commento


VENDOLA AMPUTA LA SANITA’ PUGLIESE!!
Appello al Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola
Egregio Signor Presidente,
Come tanti altri in questo difficile momento della vita della Sanità della nostra Puglia ci rivolgiamo, nuovamente e direttamente a Lei per riferirLe il nostro punto di vista sul Piano di Rientro sanitario, sul Regolamento di Riordino ospedaliero, e sul blocco del tour-over del personale medico ed infermieristico, quale contrasto ultimo al disavanzo sanitario che l’ Eurispes stima nella nostra Puglia intorno ai 292 milioni di euro.
Proprio per la grave situazione debitoria Lei e la Giunta regionale è stata costretta a varare un Piano di Riordino che amputa 18 ospedali, 2200 posti letto, e manda a casa quasi 4000 medici ed infermieri.
L’auspicio è che l’intervento salvavita d’urgenza, attuato senza particolari ripensamenti, possa realmente permetterLe d’ottenere l’80% dei 500 milioni di euro promessi dal governo nazionale.
Ma come ogni malattia il fattore “TEMPO” è l’unico che detta le regole, quindi in altri termini, noi medici ed infermieri con contratto a tempo, comprendiamo le sue scelte impopolari fatte in piena emergenza, anche se non condividiamo la scelta di non provvedere alla nostra stabilizzazione.
Rispettare lo standard di 4 posti letto ogni 1000 abitanti, di cui 3,3 per acuti non è cosa semplice, come non è cosa semplice lottare contro gli sprechi, e attuare un modello organizzativo che prevenga reati economico-finanziari, come imposto dalla L. 231/01.
Certo se fosse mancato il fattore “TEMPO”, Lei siamo sicuri avrebbe, in tutta tranquillità, programmato un intervento diverso e avrebbe certamente STABILIZZATO i 4000 medici ed infermieri che invece oggi manda a casa.
Ma noi siamo convinti che il Riordino ospedaliero può ancora oggi, in piena emergenza per un codice rosso, come le casse della sanità, diventare lo strumento per un riassetto dell’intero sistema sanitario pugliese tentando di farlo diventare meno ospedalo

domenico cirasole Commentatore certificato 02.02.11 08:20| 
 |
Rispondi al commento

VENDOLA AMPUTA LA SANITA’ PUGLIESE!!
Alla Vostra cortese attenzione
inviamo in allegato
l’appello che medici ed infermieri fanno al governatore
VENDOLA
affinché riveda il piano di riordino ospedaliero che
chiude 18 ospedali,
taglia 2200 posti letto, e
manda a casa 4000 medici e infermieri.

Il documento è altresì presente a questo link:

http://precariesenzalavoro.blogspot.com/

Domenico CIRASOLE - PRESIDENTE COMITATO S.p.A. - (Sanitari precari Altamurani)
Contatti: email: dcirasole@libero.it –
blog: http://precariesenzalavoro.blogspot.com/ -

domenico cirasole Commentatore certificato 02.02.11 08:17| 
 |
Rispondi al commento

Nostro vecchissimo (ma purtroppo sempre attualissimo) post martedì di 17 novembre 2009:
RIPARLIAMO ANCORA DI "STRATEGIA"...

Si profilano all'orizzonte altre manifestazioni da parte di "QUALCUNO" contro "QUALCUN ALTRO", ma mai che se ne faccia una (così come non ne sono state fatte nemmeno in passato) contro i "TROPPI SOLDI" dei signori "PRE-POTENTI", contro "TUTTI" i "TROPPI SOLDI" di "TUTTI" i signori "PRE-POTENTI".
Noi l'andiamo dicendo e scrivendo da "SEMPRE": o si "COMPATTANO" milioni di cittadini, senza "BANDIERE" di "PARTITO" e senza "IDEOLOGIE" preconcette, contro un "NEMICO COMUNE" e a favore del "BENE COLLETTIVO", oppure per ogni mille cittadini che manifestano "CONTRO" un qualsiasi argomento ce ne saranno almeno altrettanti pronti a farlo "PRO".
Questa nostra si chiama semplicemente "STRATEGIA", nient'altro che "STRATEGIA"; una "STRATEGIA" è valida solo quando ottiene "RISULTATI" e noi siamo convintissimi che questa "STRATEGIA" ne otterrebbe, perché sono "MILIONI" le persone che in Italia non solo non hanno "TROPPI SOLDI" ma "MILIONI" che ormai arrivano a stento a fine mese.
Però bisognerebbe applicarla almeno una volta...

EMERGENZA DEMOCRATICA 02.02.11 07:22| 
 |
Rispondi al commento

OT
Vicenza, la Lega innalza la bandiera veneta e chiede di togliere il simbolo dell’Unità d’Italia:

http://www.giornalettismo.com/archives/112056/la-lega-innalza-la-bandiera-veneta-e-chiede-di-togliere-il-simbolo-dellunita-ditalia/

A questi cialtroni viene continuamente permesso di insultare in SUOLO ITALIANO i nostri colori, ci si possono pulire il culo, possono far interrompere i consigli provinciali esponendo i loro vessilli e inneggiando all'autonomia e alla secessione e NESSUNO GLI FA NIENTE.

Poi se a qualche italiano gli viene in mente di sventolare i colori della patria in casa sua, il minimo che si becca sono insulti, ma in alcuni casi anche botte e l'accusa di "provocazione" con relativi blocchi o fermi da parte delle forze dell'ordine che invece dovrebbero tutelare e rispettare i colori nazionali, vi ricordate?
http://www.youtube.com/watch?v=Jy-rGf_hf04

Paolo Cicerone, ( ★★★★★) Commentatore certificato 02.02.11 03:23| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

La legalità produrra inlegalità ,le leggi sono il male che distruggie l'uomo,il profitto lo rende infelice,il materialismo l'ho uccide.
Mettetevi bene in testa che siamo alla fine di una era,che quella che verrà ancora è misteriosa,si vocifera che sarà l'inferno sulla terra.
Per cui non serve pregare un DIO immagginario,non serve ne anche che vi disperate.
La morte è l'unica realtà della vita.

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 03:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perche`? Casini adesso ha anche una faccia?

Se l`aveva la sicuramente persa da molto tempo!

Credo che il culo sia l`unica cosa che ben definisca casini.

Vargan 02.02.11 03:16| 
 |
Rispondi al commento

Ma fate questi video per convicervi di essere bravi? Quando li vedrete fra qualche anno penso che vi vergognerete di voi stessi. Assumersi le proprie responsabilità non significa fare quello che volete voi... significa averte portato il peso di un amico condannato, ma che attualmente non militava nemmeno nello stesso partito. Sapete dove ve li dovete mettere i cannoli? No, non sono volgare, intedevo dire era meglio che ve li metteste in bocca così da stare zitti.

simone matteoli 02.02.11 03:08| 
 |
Rispondi al commento

direi più 'il culo come la faccia'

Roberto Olivetti Commentatore certificato 02.02.11 02:53| 
 |
Rispondi al commento

LA CRISI ESPLOSIVA, AVANZA

***************************

OGGI AL SUPERMERCATO, LIDL UN UOMO DI CIRCA 40 ANNI, BEN CURATO, MI E' VENUTO INCONTRO, LI PER LI PENSAVO CHE VOLESSE CHIEDERMI DEI SOLDI, INVECE MI HA CHIESTO :

" HAI UN LAVORO DA OFFRIRMI "

SONO RIMASTO DI GELO, NESSUNO PER STRADA MI AVEVA MAI CHIESTO UN LAVORO

L'ALTRO GIORNO SULLE SCALE ESTERNE 1 AFRICANO MI DICE, SCUSA HO FAME NON STO MANGIANDO HAI QUALCOSA DA DARMI ?

E IO :
CIBO O SOLDI ?
E LUI CIBO O SOLDI QUELLO CHE VUOI
NON STO MANGIANDO, HO FAME

LA SITUAZIONE E' DRAMMATICA, E SARA' ESPLOSIVA

NON NE USCIAMO

LA SITUAZIONE ESPLODERA'

E CE' CHI SPENDE 2 MILIONI E MEZZO E PASSA PER DELLE TROIE, DI CUI ALCUNE A NOSTRO CARICO A 12.000 EURO AL MESE

E MORFEO DORME, CHE DELIRIO L'ITALIA

UN PAESE IN VACCA

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 02.02.11 02:42| 
 |
Rispondi al commento

fuori la mafia dallo stato

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 01:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tu scrivi: "...Quando ascolto Casini mi pongo sempre la stessa domanda? E' nato prima il culo o prima la faccia?"
Te la do io la risposta:
"Un giorno la signora Casini dopo 12 mesi di gravidanza (pare che per partorire un d'EMOcristiano ci vada un anno) stava per dare alla luce il suo PierFerdy e si trovò finalmente davanti all'ostetrica per partorire...
ore e ore di lungo travaglio (che già la parola inibisce il parto di un DC)... "SPINGA SIGNORA!... SPINGA SIGNORA!"... e alla fine finalmente venne fuori la testa!... "SU FORZA ANCORA UN PO'! SI SFORZI! SPINGA!"... e venne fuori anche il culetto!
Partì subito un applauso spontaneo da parte degli assistenti al parto! e l'ostetrica guardando la partoriente esclamò: "COMPLIMENTI SIGNORA! DUE GEMELLI!!!"
---------
Perciò amici, quando guardate l'amico di Kuffaro, PierFerdinando Kasini! Ricordatevi che KUFFARO era la testa! A Voi dedurre chi fosse il culo!
Anche stasera a Ballarò ha dato saggio del suo essere prolisso! Colluso, falso, ipocrita, saccente, avulso, tracotante, borioso, falso umile, mistificatore, corrotto, corruttore, ambiguo, triguo, quadriguo, ma peggio di tutto DEMOCRISTIANO! ma peggio ancora di tutto AMICO DI CUFFARO!
Voi di questo blog, invece di occuparvi dei moderati dalle idee chiare (che non vi piacciono) dovreste occuparvi dei moderati CONTROLLATI da "chiesa e mafia" (non era neppure il caso di scrivere tutte e due le parole... perchè è come fare nome e cognome della stessa entità).
Berlusca per una pompa vi indigna!???
Mentre questo skifoso amico di arrestato e condannato per mafia, che ne esalta le qualità... ? ...lo mettete in secondo piano??? e da domani si torna su Ruby???
Vergogna Kasini!!! ma vergogna vergognina a tutti voi vicini vicinini per il vostro doppiopeso doppiopesino!
Franco Muzzi Flanders!

Franco Muzzi Fox, Cuneo Commentatore certificato 02.02.11 01:22| 
 |
Rispondi al commento

...L'Italia...l'Italia è come una bella bottiglia
di spumante "riserva/speciale", che poi però
nessuno si può godere veramente.
Bisognerebbe far saltare...il "TAPPO" !
Maurizio Tesei

maurizio tesei 02.02.11 01:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe il momento adatto per la SPALLATA FINALE,

visto che anche la Lega traballa, dato la lite tra Maroni e Calderoli !

con un Vday 3 - allargato alle forze antiberlusconi

il NANO ZOZZONE FAREBBE LA FINE DI BEN ALI' E MUBARAK ...con un tonfo ancora più forte , visto
che lo aspettano in tribunale per le zozzerie del suo cazzo moscio!

...ma forse è meglio parlare e sparlare di "Casini" che sebbene accerchiato da mafiosi non si
è mai piegato al NANO . Forse è dell'altra cosca
rivale! ...forse!

ITALIANIIIIIIII ! LE PALLE!

Antonio D (☭ lenin), Roma Commentatore certificato 02.02.11 01:09| 
 |
Rispondi al commento

QUANTI GRILLINI
CI SARANNO TRA gli EGIZIANI & TUNISINI

Sembriamo stare in un canile!

Tutti chiusi nelle proprie gabbie - siti , blog, forum - senza interloquire con gli altri!
GLI ALTRI ce li stanno facendo vedere come il NEMICO, IL DIVERSO, COLORO CHE MASTICANO "BAMBINI"come una volta dicevano dei comunisti !

Anche i tunisini e egiziani abbiano adottato questa tattica PERDENTE ?
Non lo credo affatto !
Io non lo so se tali popoli miglioreranno o no, ma intanto so che c'hanno provato !

Mentre noi cosa stiamo facendo ?
- stiamo masturbandoci proclamando che il "giardino mio è più bello del tuo" perchè
noi stiamo "sopra" e quelli che stanno "sotto" NON CI RIGUARDA !

Qualche volta mi vengono dubbi sul fatto che sia un metodo buono per fare politica!
Poco fa interloquivo con un berluschino-destro-sfegatato anti-comunista ...a forza di rompergli i coglioni...comincia ad avere dubbi !

Intanto attacchiamo anche Casini, che è come "sparare" sulla croce rossa come fecero le BRIGATE ROSSE NEL 1978 il 16 marzo in via Fani !
Salvando Cossiga e Andreotti !

Ma sì, se lo fecero loro, il Moretti che andò a trovare FORZA NUOVA quando uscì dal carcere, lo possiamo fare anche noi come MoVimento5Stelle !
Ormai la LOTTA ARMATA si fa in pantofole,sputando sui veri RIVOLUZIONARI DELLA STORIA come i Lenin, i Mao , i Castro e persino il nostro unico Giuseppe Garibaldi !

E' vero che la DC ha Cuffaro ed Andreotti , però ebbe anche un De Gasperi, uno Sturzo
un Moro e persino ENRICO MATTEI !

Cari grilli, sempre attenti e non abbassate mai la guardia ! MAI !


TUTTI IN PIEDI PER L'INNO DELLE CORPORAZIONI!!

http://www.youtube.com/watch?v=kf4eu5y0418

Anacleto M. 02.02.11 00:35| 
 |
Rispondi al commento

Le mignotte del bunga-bunga adesso si lamentano che non gli danno più lavoro (sfilate, apparizioni, show,....ecc.), ma quando pigliavano 5000 o 7000 euro a serata gli andava benissimo. Solo per scuotere un po' di pelle morta ai tre vecchietti era una bella paga. Adesso sono sulla strada.... beh... visto che sono lì potrebbero rimediare qualche marchetta, ma la paghetta non sarà più con tre zeri. ih ih ih!! :-D

cippo lippo 02.02.11 00:25| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=VhJQlLHCDTc

gagliardo giuseppe 02.02.11 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo fare una disamina della nostra situazione economica, a prescindere dai vari scandali che stanno assillando la nostra nazione?

La disoccupazione aumenta, specie quella giovanile: neanche introdurre il precariato è servito a qualcosa.

I poveri aumentano, i ricchi diventano più ricchi.

L'evasione fiscale è ai massimi storici, 50 miliardi sono le evasioni accertate.

Lo scudo fiscale ha invogliato i vecchi evasori a recidivare, nuovi ad intraprendere questa strada.

In precedenza gli evasori hanno avuto accesso allo sudo fiscale pagando il 5% di ciò che avrebbero dovuto versare al fisco se avessero investito le somme rientrate in Italia ma, a quanto pare, nessun di loro lo ha fatto, la realtà è questa, con l'anonimato che li protegge.

Le piccole aziende chiudono, senza ricevere alcun aiuto da parte dello stato.

Chi usufruisce dei buoni emessi dallo stato, come già si prevedeva, non sono i bisognosi, ma chi lavora in nero e viaggia in auto di lusso.

Questo governo chi aiuta?

Perchè si continua a costruire case se nessuno è in grado di comprarle?

Perchè si continua a portare avanti il progetto miliardario del ponte sullo stretto se non c'è un euro?

Mi piacerebbe capire che cosa ha fatto di buono questo governo, visto che chi paga le tasse viene tartassato sempre in misura maggiore senza riceve in cambio nulla e chi non le paga riceve benefici.

Ancor più mi piacerebbe capire come mai c'è chi è ancora saldamente legato a questo governo il cui unico problema è salvare il culo al premier Berlusconi!

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 02.02.11 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poi verrà l’Uomo Grigio. Dopo l’era berlusconiana, frizzante ed eccitata, il prossimo che guiderà il Paese dovrà es­sere grigio, anonimo, apatico e asessua­to. Dopo le sanguigne passioni, gli odi e gli amori che ha suscitato Papi Maledet­to XVII - diciassette sono infatti gli anni del suo pontificato politico - , il prossimo premier dovrà essere un signore lungo e spento, allergico alle donne e alle barzel­­lette. Niente lifting ma sobriamente but­terato. Niente viagra, solo lassativi; di sanguigno avrà solo le emorroidi. Sarà introverso e paludato e non avvertiremo né la sua presenza né la sua assenza. Il cruciverba sarà il suo bunga bunga.

Django, il cugino di Gringo... Commentatore certificato 02.02.11 00:23| 
 |
Rispondi al commento

"RIALZATI ITALIA!" che l'effetto del Viagra mi è ormai finito....

Dino Colombo Commentatore certificato 02.02.11 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’Uomo Grigio parlerà come una segre­teria telefonica e la gente si addormente­rà ad ascoltarlo. Guiderà il Paese come un pilota automatico, i poteri forti saran­no il suo Tom Tom. Le sue parole sapran­no di carta bollata e verbale dei vigili. Vi­vrà in un bicamere in affitto, senza televi­sione, che è l’Origine del Male. Solo Ra­dio Maria . Leggerà i giornali, ma si ap­passionerà solo alla Gazzetta ufficiale . Non farà festini in casa, ma cresime con­dominiali per i figli del portiere. Non avrà la scorta perché nessuno lo ricono­scerà per strada. Avrà una segretaria an­ziana, due impiegati tristi e un cane da guardia semi-narcotizzato davanti al suo ufficio.

Django, il cugino di Gringo... Commentatore certificato 02.02.11 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Parteciperà ai funerali di Sta­to, avendo le physique du rôle , ma si note­rà solo la sua corona di fiori. Non lo chia­meranno per nome, ma la gente si trat­terrà a stento dal chiamarlo ragioniere, visto il suo portamento. Non si farà chia­mare premier o presidente, ma operato­re governativo, gestore ministeriale o ad­detto all’amministrazione del Paese. Non avrà sottosegretari alla presidenza perché è impossibile che qualcuno stia sotto di lui.

Manderà fiori a Lerner, San­toro, Fazio e Floris e telefonerà in diretta solo a Chi l’ha visto?per autodenunciare la scomparsa. Di lui si parlerà in tv solo nei documentari di Angela. Non avrà portavoce ma portaombrelli, in ferro bat­tuto: perché il silenzio si addice a chi go­verna. Le sue intercettazioni telefoniche saranno deprimenti, l’unica allusione al­le donne sarà: ha sbagliato numero, qui non risponde Marisa.


Django, il cugino di Gringo... Commentatore certificato 02.02.11 00:20| 
 |
Rispondi al commento

RICORDATE LO SLOGAN DEL 'VECCHIOPORCOCULOFLACCIDO'ALLE ULTIME ELEZIONI?

"RIALZATI ITALIA!" (il BUNGABUNGA E' FINITO...)

Dino Colombo Commentatore certificato 02.02.11 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Enrichetta è Malata.

http://www.youtube.com/watch?v=-rSwR5qGqwg&feature=related

Ma anche questi non stan poi Bene...
Sogni Sani a Tutti/e.

enrico w., novara Commentatore certificato 02.02.11 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Elogio dell assurdo, il sogno
Ho sognato. Ho sognato un paese dove un uomo, che per comodità chiameremo guido, raccontava agli altri la storia di dio, affermava di averlo conosciuto e nel suo volto sembrava davvero di vedere una luce di saggezza, avolte. Questo uomo iniziò a predicare cosa fosse la vita e cominciò anche a dire cosa dovevamo fare per ritrovarci tutti, una volta morti (cosa ci sarà poi una volta che siamo morti nessuno lo può sapere, ma questo uomo lo sapeva…) in quello che sarebbe stato il paradiso terrestre…allora se dobbiamo sperare in un futuro paradiso significa che siamo all’inferno ora?


continua su

http://fintatolleranza.blogspot.com/


Se io fossi una delle Ministre di Berlusconi MI DIMETTEREI IMMEDIATAMENTE!...Se non altro per non farmi neanche lontanamente sospettare di essere lì grazie a un Bunga Bunga o di far parte del 'giro' di TROIE del VECCHIO PORCO CULO FLACCIDO.

Ma ognuno ha la 'dignità' che si merita.

Dino Colombo Commentatore certificato 02.02.11 00:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

striscione visto alla manifestazione del cairo

"YES WE CAN, TOO"

e noi?

liliana g., roma Commentatore certificato 02.02.11 00:07| 
 |
Rispondi al commento

NOEMI È ANCORA A BUSTA PAGA DI “PAPI SILVIO”

Trovato un bonifico d’alcune decine di migliaia d’euro intestato alla madre Noemi. (Fonte: Il fattoquotidiano)

CRIBBIO SILVIO, MA QUANTO TI COSTANO LE TUE PULEDRINE DA MONTA?

Paolo R. Commentatore certificato 02.02.11 00:03| 
 |
Rispondi al commento

ALZATEVI! SU FORZA ALZATEVI PER L'INNO DELLE CORPORAZIONI!!

http://www.youtube.com/watch?v=kf4eu5y0418

Anacleto M. 01.02.11 23:52| 
 |
Rispondi al commento

“UN ALTRO LADRONE ROMANO, PRESO CON LE MANI NELLA MARMELLATA”

INDAGATO UN CONSIGLIERE CSM- Nell'inchiesta è indagato dalla procura di Roma, per abuso d'ufficio, il consigliere “LAICO (EX DEPUTATO DELLA LEGA) DEL CSM, MATTEO BRIGANDÌ”. In base a quanto si apprende a piazzale Clodio l'inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Pierfilipo Laviani, è partita da “UNA SEGNALAZIONE UFFICIALE FATTA DAL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA”. Brigandì, secondo l'accusa, avrebbe passato documenti interni al Csm alla giornalista de Il Giornale, Anna Maria Greco che ha poi redatto un articolo sul procuratore aggiunto di Milano, Ilda Boccassini. Su mandato della procura di Roma, i Carabinieri hanno anche apposto nella notte i sigilli all'ufficio al Csm del consigliere Matteo Brigandì.

A me mi sa che i “LEGHISTI CALATI A ROMA” a furia di andare a braccetto con l’Omino d’Arcore, ed a frequentare i salotti romani, si siano rincoglioniti, SIETE DIVENTATI LADRI COME E QUANTO GLI ALTRI SE NON PEGGIO, siete il disonore del popolo padano, quello vero, “NON QUELLO CHE SI’ VEDE IN GIRO CON IL MOCIO VERDE NEL TASCHINO, A REGGERE IL MOCCOLO ALL’OMINO D’HARDCORE NELLE TRASMISSIONI TELEVISIVE”.

Paolo R. Commentatore certificato 01.02.11 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Arriva il conguaglio dell’Inps
la pensione minima scende a 9 euro

Vivere con nove euro al mese, a gennaio e anche a febbraio. Capita a una pensionata. Come lei, altre decine, forse centinaia di pensionati, «falcidiati» dalla burocrazia Inps. Nove euro al mese è quanto resta di una pensione di 583,53 euro dopo che l’Inps ha deciso di recuperare in due uniche soluzioni ritenute fiscali 2010 per 900 euro. Non che la pensionata in questione, un’ottantenne di Pistoia in precarie condizioni di salute, sia diventata improvvisamente ricca. Nel 2010 non ha vinto al lotto, non ha ricevuto favolose eredità, non ha avuto alcuna entrata straordinaria. Ha solo perso il diritto a riscuotere una parte della sua già misera pensione che le derivava dalla reversibilità del sussidio del coniuge. L’Inps ha diritto a trattenere la quota erogata e percepita indebitamente dall’anziana. Potrebbe farlo, umanamente e saggiamente, spalmando il recupero almeno nei dodici mesi 2011. Invece impone la restituzione nei primi due mesi dell’anno. E la pensione dell’anziana evapora, svanisce.

«Indegno, un’inammissibile applicazione burocratica delle norme» insorge il vice presidente del Senato, Vannino Chiti, che in una interrogazione, presentata assieme agli altri senatori della commissione lavoro del Pd, denuncia la situazione di estremo disagio «causata ai numerosi anziani ai quali l’Inps ha ricalcolato le ritenute fiscali dell’intero anno 2010 recuperandole integralmente nei soli mesi di gennaio e febbraio 2011».

http://firenze.repubblica.it/cronaca/2011/02/01/news/arriva_il_conguaglio_dellinps_la_pensione_minima_scende_a_9_euro-11900899/?ref=HREC2-3

CHISSA' SE LA SIGNORA HA QUALCHE NIPOTINA MINORENNE CHE POTREBBE FARE UNA VISITINA AD ARCORE...

liliana g., roma Commentatore certificato 01.02.11 23:48| 
 |
Rispondi al commento

I VERI 'AMICI' DI BERLUSCONI:

1)MAFIOSO DI ARCORE (Bossi)

2)VECCHIO PORCO (Belpietro)

3)CULO FLACCIDO (Minetti)

Cazzo...ma come se li sceglie gli amici il VECCHIOPORCOMAFIOSOCULOFLACCIDO?

Dino Colombo Commentatore certificato 01.02.11 23:40| 
 |
Rispondi al commento

la differenza tra i 'CAIMANOS' berlusconiani e le 'MINKIEMORTE' dell'opposizione' (tzè)a Ballarò stasera?

la differenza è che i 'CAIMANOS' sono capaci,urlando come pazzi alla Lupi, di trasformare il loro TORTO MARCIO in RAGIONE anche con il loro modo di porre gli argomenti FALSI.
Coglioni pronti a dare sempre ragione a chi gli sa offrire bene anche la merda, li trovano sempre.

Le MINKIEMORTE della cosiddetta opposizione invece pur avendo vagonate di motivi per stritolarli con poco sforzo....sono capaci di apparire sempre sulla DIFENSIVA invece che all'attacco. Aggressività nella presentazioni delle proprie argomentazioni pari a quella di un gatto di peluche.

BERSANI....SEI PROPRIO UNA MINKIAMORTA A CAPO DI ALTRE MINKIEMORTE COME TE.

PATETICA LA TUA PERFORMANCE A BALLARO' STASERA IN PERFETTO STILE 'FINTAOPPOSIZIONE'.

CON GENTE COME TE, D'ALEMA, VELTRONI, GENTILONI E TUTTI GLI ALTRI CHE FINISCONO IN 'IONI' COME COGLIONI...L'UNICA COSA CHE SI PUO' VINCERE E' L'OSCAR DELLE MINKIEMOSCE.

SIETE PATETICI.

Dino Colombo Commentatore certificato 01.02.11 23:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La contrattazione aziendale è stata per gli operai negli Anni 70 lo strumento più formidabile per riguadagnare potere in fabbrica. Al cambio di regime, 92/93, quando è nata la Seconda Repubblica, il livello decentrato del negoziato è stato subito abolito. Risultato: stagnazione dei salari, scomparsa della conflittualità. Nelle fabbriche è tornato il silenzio obbediente e, dopo la crisi, la paura. In questo corpo malato oggi si riapre la contrattazione. Si accettano scommesse su chi vincerà.
E se invece non finisse così? Se il “coraggio tunisino” sbarcasse a Mazara del Vallo e risalisse la Penisola? Se questo popolo di zombie lamentosi avesse un sussulto di vitalità? Se accadesse l’impossibile?
C’è un modo perché questo avvenga, un modo che possa tener lontano il merdaio della politica in questa fase di confusione, mimetismi, trasformismi, proliferazione di gruppazzi, partitazzi, movimentazzi?
Per me, è dedicare tutti gli sforzi del pensiero, dell’immaginazione, della cultura politica residua, della volontà, dell’astuzia a quell’enorme bacino di lavoro postfordista creato dalle politiche industriali miserabili, dalle politiche sociali di flessibilizzazione, ai milioni di cosiddetti “precari” o “atipici”, cosiddetti “giovani”, cosiddetti “sfortunati” o “fortunati”, cosiddetti “in fuga”, cosiddetti “generazione”.
Dedicarli alla marea di overeducated che l’Università sputa fuori ogni anno, a quelli che alimentano la “bolla formativa”, la più vergognosa delle tante “bolle”.
Per me, il modo giusto è dedicarsi semplicemente e banalmente al lavoro. Ma non perché il lavoro ci sia per tutti, no, perché il lavoro di tutti sia dignitoso, con un minimo di rispetto. Va cacciato il fantasma del working poor - prima di quello del disoccupato.
Perchè se uno non gli va di lavorare sempre, possa farlo e se s’arrangia da solo, non venga guardato come “anomalo”. Se il lavoro riesce a farsi rispettare, allora anche il cittadino è rispettato. Se il “nativo” sa farsi rispettare,

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 01.02.11 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=CJs1-LZIAiY

Sexprotz Silvio

Oliver Welke und die männlichen Bedürfnisse eines Staatspräsidenten

MOLTO CARINO

Moon Light Commentatore certificato 01.02.11 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gente, fate qualche cosa perche' il partito "5 stelle" ha tante buone intenzioni ma non lo considera nessuno.
La percentuale di voti e' talmetne insignificante da essere poco utile per manovrare il cambiamento e mandare a casa sti mangiamorti.
Fcciamo qualche cosa...perche' qui sono ancora tutti a discutere di coalizioni e vaccate per salvare il culo e la poltrona...mentre l'Italia muore.

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.11 23:16| 
 |
Rispondi al commento

La Spezia - MoVimento 5 Stelle: progetti alternativi per Saturnia

Venerdì scorso il Consiglio comunale spezzino ha impegnato l'amministrazione locale a predisporre con Regione e Provincia un "progetto di risanamento" del sito di Saturnia.

Tra gli impegni di cui si farà carico l'amministrazione comunale c'è anche quello di "assicurare che Saturnia sia di proprietà pubblica".

Il MoVimento 5 Stelle La Spezia ritiene che questa scelta si tradurrà in una riapertura selvaggia della discarica, a scapito della salute dei cittadini e per di più a loro spese, dato che attualmente Saturnia pubblica non la è.

"La Mozione è stata votata anche da forze politiche che a parole sostengono un approccio diametralmente opposto al problema dei rifiuti (Rifiuti Zero) - dicono gli esponenti del MoVimento - Riteniamo che siano necessari progetti alternativi di recupero dell'area di Saturnia, se la si vuole davvero restituire ai Cittadini e ricorda all'amministrazione comunale che esiste una delibera del consiglio comunale del 6 dicembre 2001 che esprime all' unanimità il diniego alla riapertura di Saturnia.

Per questo noi del MoVimento ci opponiamo con forza a questa scelta che riteniamo sia utile solo a pochi (Acam/Hera) e dannosa/onerosa per tutti gli altri.

Esortiamo i Cittadini a reagire e a mobilitarsi in maniera pacifica contro questa logica di sopruso e affarismo selvaggio che continua a soffocare il levante spezzino, con il benestare e troppe volte il sostegno delle amministrazioni locali".


http://www.genovaogginotizie.it/cronaca-cronaca-locale/2011/2/1/news-9016/la-spezia-movimento-stelle-progetti-alternativi-per-saturnia.html

silvanetta* . Commentatore certificato 01.02.11 23:15| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2011/02/01/visualizza_new.html_1613371420.html


La confessione shock di un operatore sociale di 54 anni.

Terribile.

silvanetta* . Commentatore certificato 01.02.11 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Casini e secondo me anche peggio di Berlusconi, mai una posizione netta sempre in attesa di volgersi dove tira il vento migliore. La prostituta piu' in auge della politica italiana. Aggettivo piu' adatto per Casino: Vomitevole.

stefano t 01.02.11 23:00| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Come inizio porgo un sincero saluto a tutti gli amici del Blog, per quanto concerne politica e politici, sono un italiano senza partito e politici, criticherò chi fa male, elogerò chi fa bene, ho scoperto che la politica è un inganno e incanto nello stesso tempo, per quello che ho capito la politica deve rappresentare il rispetto dei politici verso il popolo, fino a quando questo non si evverrà rimarrò neutrale, dal momento che nessuno di questi incantatori di serpenti ha mai speso una sola parole per sollevare il peso delle ingiustizie che il popolo lavoratore si trascina sulle spalle, sono e rimango solo contro tutta la casta politica.

Jhon Stravolto 01.02.11 22:52| 
 |
Rispondi al commento

denunciamo Lupi per le false affermazioni "berlusconi è sempre stato assolto" vergognose affermazioni da querela. votate questo post

cesare muneghina (golpe), ladispoli Commentatore certificato 01.02.11 22:36| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 38)
 |
Rispondi al commento
Discussione

oltre al danno di leggi ignobili, la presa in giro che le chiamano riforme.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 01.02.11 22:33| 
 |
Rispondi al commento

stasera lupi mi ricorda guzzanti quando imitava bertinotti, che metteva insieme parole e frasi senza senso
...e pensandoci bene, anche un pò il nostro alex

liliana g., roma Commentatore certificato 01.02.11 22:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lupi e' una cosa orrida.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 01.02.11 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cuffaro sei un corrotto,cuffaro vergognati,casini vergognati x aver candidato un corrotto,in sicilia c'è gente che x cercare di evitare la corruzione nella pubblica amministrazione è stata uccisa dala criminalità organizzata.

fabio c. 01.02.11 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Casini non ha affatto risposto alla domanda della giornalista. Si è limitata semplicemente ad apprezzare un gesto che sarebbe dovuto essere del tutto naturale in un condannato in via definitiva. Tecniche antiche come il mondo, condannate fin da Platone. In generale è un ingenuo chiedere ravvedimenti del genere ad un esponente di partito che ha assimilato anni di berlusconismo: però credo che i giornalisti sapevano quale risposta avrebbero ricevuto, ma hanno fatto in modo che lui l'esprimesse.

massimo esposito 01.02.11 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Rinviato a giudizio per un concorso truccato,
si dimette direttore sanitario Asl Milano 1


Giovanni Materia era stato nominato ai vertici della sanità lombarda solo pochi giorni fa.

A metterlo al suo posto il direttore Pietrogino Pezzano, il cui nome compare nelle carte delle inchieste sulla mafia al nord Giovanni Materia, direttore sanitario della Asl più importante della Lombardia (e d’Italia), quella di Milano 1, si è dimesso dal suo incarico.

La decisione è maturata dopo che il medico è stato rinviato a giudizio per abuso d’ufficio dal gup di Messina Maria Teresa Arena.

I fatti contestati risalgono al novembre 2005 quando Materia era direttore sanitario del Policlinico della città siciliana.

Secondo gli inquirenti, favorì la vittoria di Umberto Bonanno, ex presidente del consiglio regionale della città, in un concorso all’Istituto di Medicina del lavoro del Policlinico facendo pressioni sulla commissione d’esame.

La decisione dei magistrati siciliani ha messo fine a una carriera ai vertici della sanità lombarda piuttosto breve.

Materia era stato infatti nominato direttore sanitario solamente lo scorso 27 gennaio. […]


http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/02/01/rinviato-a-giudizio-per-un-concorso-truccatosi-dimette-direttore-sanitario-asl-milano-1/89620/

silvanetta* . Commentatore certificato 01.02.11 22:25| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, l'Italia è proprio un paese di coglioni!!!!

Eppure molta, ma molta gente, nel proprio ambito è molto accorta a non frequentare, o avere nella cerchia di amici, dei grandi pezzi di merda, bugiardi, ladri, voltafaccia, meschini, arroganti, vomitevoli facce da culo matricolate.
Invece a questi li adorano, li votano e si mettono a pecorina!

A Clockwork Orange 01.02.11 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Nella stessa puntata stasera STRISCIA la notizia ha attaccato: FINI, GRILLO, BERSANI, BALLARO' E MICHELE SANTORO.

Papi sta reagendo troppo male alla disfatta

Tonj Coccjo 01.02.11 22:14| 
 |
Rispondi al commento

...va bene...d'accordo, sono tutti uguali...
però a me il bersy mi ha fatto un favore de gnente!
se non c'erano le sue sante liberalizzazioni dovevo pagare un botto di penale su un mutuo che ho estinto anticipatamente.

liliana g., roma Commentatore certificato 01.02.11 22:12| 
 |
Rispondi al commento


altro che onorevoli...

FACCIA DA CULO ....
dovrebbe essere l'appellativo degno della maggior parte della classe politica...
a posto di nascondersi in un angolo, ogni giorno ne danno ampiamente prova... soprattutto in grande bordello politico TV.

SVX 1 01.02.11 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Come non condividere in toto un post del genere, caro beppe hai centrato il bersaglio.
Non so come mai però pensando al titolo "la faccia come il culo" mi viene in mente sempre il nome di bossi mah.......è un mistero anche per me.
Continuando a pensare a questa frase di beppe cioè "la faccia come il culo" mi vengono in mente i nomi di tutti quei omini verdi del nord di razza padana.......................è comunque un mistero che non mi spiego..................mah.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.11 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Wikileaks: sarà Gheddafi il prossimo dittatore a cadere

Sarà il colonnello Gheddafi il prossimo dittatore a cadere e sarà quindi la Libia il prossimo paesi in cui scoppieranno rivolte e sommosse per destituire il regime.

Lo scrive l'influente blog Usa The Dailly Beast citando alcuni cable pubblicati nei giorni scorsi da Wikileaks.

Condizioni di vita in netto peggioramento, costo dei beni primari in salita, la rabbia delle nuove generazioni che monta soprattutto su Internet: questo il cocktail che in Libia come in Egitto, Tunisia, Algeria, Yemen, Albania porterà a vibranti proteste di piazza destinate a mutare profondamente il piano politico della Libia.

Nel file si legge che "Gheddafi ha creato una dinastia familiare, decadente, avida di denaro, che potrebbe essere l'obiettivo ideale di una prossima rivoluzione araba nel Paese".

Una previsione sospetta visto che gli Stati Uniti - rivela Wikileaks - sarebbero tra gli stessi organizzatori della rivoluzione in Tunisia.

Tra i motivi di ira del popolo, le sontuose feste, mentre il popolo soffre la fame: in una di queste la famiglia Gheddafi avrebbe pagato un milione di euro alla star Beyoncè per un'esibizione in esclusiva.


http://www.net1news.org/wikileaks-sar%C3%A0-gheddafi-il-prossimo-dittatore-a-cadere.html

*****

Qualcuno qui ha copiato.
Comunque... in casa Putin tutto bene?

silvanetta* . Commentatore certificato 01.02.11 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Non vogliono crederci che porta sfiga !!!

Guardate Mubarak !

Poi toccherá a Gheddafi...

Gerri Peberre, Mocca Commentatore certificato 01.02.11 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Magistrato denuncia: "Italia, al momento, senza controlli sui traffici di rifiuti industriali"

Gianfranco Amendola, capo della procura di Civitavecchia, denuncia il fatto che il 22 dicembre scorso, il Consiglio dei ministri rinviando al primo giugno del 2011 la piena operatività del Sistri, il sistema di controllo per monitorare tutti i traffici di rifiuti industriali ha determinato una situazione nella quale, al momento, non si esercita, di fatto, alcun tipo di controllo sui rifiuti trasportati in Italia.

"Il vecchio obbligo del formulario non è più sanzionato"- denuncia, infatti, Amendola -"mentre i nuovi obblighi Sistri, con relative sanzioni non sono ancora applicabili.

E pertanto, si puó sostenere a ragione che, per 5 mesi, si possono trasportare rifiuti senza alcun obbligo e controllo perché Il Sistri rimandato e la vecchia legge congelata hanno creato una sorta di bolla anarchica in carica, se non ci saranno altri rinvii sul Sistri, per cinque mesi".

Amendola chiede al governo, almeno, di scongelare la vecchia legge sul formulario e sanzione, magari infilando un cavillo nel Milleproroghe.


http://www.net1news.org/magistrato-denuncia-italia-al-momento-senza-controlli-sui-traffici-di-rifiuti-industriali.html

silvanetta* . Commentatore certificato 01.02.11 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lobotomizzati !

Gerri Peberre, Mocca Commentatore certificato 01.02.11 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma ancora continuiamo a seguire questi loschi figuri con il microfono in mano sperando di trovare in loro qualcosa di positivo che giustifichi anche in infinitesima parte la loro posizione sociale?
Questi sono zecche attaccate al pelo del cane e la loro unica preoccupazione è succhiare dal cane più sangue possibile.

Questa zecca che ha mai fatto di buono per la Nazione? Ditemi una cosa, una sola che ha fatto in tutti questi anni per il bene dell'Italia.
Lo stesso vale per la maggior parte delle altre zecche.

Smettiamo di seguirli con il microfono in mano per favore...


"Italiaaaniiii!"

Riapre il balcone a Palazzo Venezia

A dare la notizia è stato il sottosegretario ai Beni culturali del Comune di Roma, Francesco Maria Giro.

«Cade la damnatio memoriae del balcone», ha detto il sottosegretario riferendosi alla condanna, in uso nell’antica Roma, consistente nell’’eliminazione di tutte le memorie e i ricordi destinati ai posteri.

«Una cosa è il balcone e una cosa è l’uomo – ha spiegato – è giunto il momento di superare questo tabù». […]


http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/benito-mussolini-aperto-balcone-duce-733415/

*****

Giusto, difatti oggi vanno forte i videomessaggi…

silvanetta* . Commentatore certificato 01.02.11 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che cosa ha sniffato questa sera Bersani.

Paolo R. Commentatore certificato 01.02.11 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Gira che ti Gira

è sempre PROSTITUZIONE MINORILE

Bisogna avere faccia tosta per giustificarlo

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.11 21:23| 
 |
Rispondi al commento

(AGI) Rabat - Due uomini si sono dati fuoco davanti al ministero dell'Educazione a Rabat, in Marocco, come segno di protesta per la loro precaria situazione lavorativa. Lo ha riferito una fonte dell'Associazione marocchina per i diritti umani. I due facevano parte di un gruppo di una quarantina di manifestanti che si sono cosparsi di benzina. La polizia e' intervenuta in tempo ed e' riuscita a salvare gli altri. I due uomini sono stati ricoverati in ospedale e uno e' in gravi condizioni .

L'onda si allarga..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.11 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Crozza a Ballarò....Mubarak sotto assedio, Berlusconi telefona in suo aiuto: "Liberatelo ! E' lo zio di Ruby"

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 01.02.11 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Crozza a Ballarò....Mubarak sotto assedio, Berlusconi telefona in suo aiuto: "Liberatelo ! E' lo zio di Ruby

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 01.02.11 21:22| 
 |
Rispondi al commento


DA IL MONDO DI ANNIBALE
La vita sotto Mubarak/2
Scritto da admin il 1 feb 2011 in Ti consigliamo di leggere..., Uncategorized
Quella che segue è la seconda parte dell’inchiesta realizzata da una bravissima collega egiziana sullo sfrutatmento del lavoro minorile nelle fabbriche di tabacco, vicino al Cairo (la prima parte è stata pubblicata pochi giorni fa). Nessun giornalista prima di lei era entrato in uno di questi lager. Nella prima parte veniva raccontato il viaggio all’alba e quindi l’arrivo nello stabilimento. Chissà quanti dei giovani e meno giovani che in queste ore stanno manifestando al Cairo per ottenere il riconoscimento e il rispetto dei loro diritti sono stati a lavorare in queste condizioni

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 01.02.11 21:21| 
 |
Rispondi al commento

casini non la vuole la poltrona del berluska
troppo scomoda!
preferisce cazzeggiare in parlamento e con i giornalisti tutto il giorno.

capace di venirci a raccontare che il potere del vaticano in realtà non è mai calato

minuto 16.1"

"C'era una volta un Vaticano - Presentazione del libro di Massimo Franco"

http://www.radioradicale.it/scheda/320247/cera-una-volta-un-vaticano-presentazione-del-libro-di-massimo-franco

te lo posso dire un'altra volta che sei un'avanzo di sacrestia, senza che ti offendi?

e allora te lo dico:

SEI UN AVANZO DI SACRESTIA!

eh eh! ;)

Saluti!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 01.02.11 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Disoccupazione giovanile al 29?
Vendite fiat -28?
Fabbisogno peggiora di 2 miliardi?
Oggi e' arrivata la risposta: Processo breve (aridaje)

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.11 21:16| 
 |
Rispondi al commento

In queste ore si moltiplicano in rete le guide o le informazioni rivolte al popolo egiziano, completamente scollegato dalla rete Internet: ieri la notizia che anche l'ultimo provider rimasto online (Noor Group) è stato spento e la nazione ha quindi perso ogni collegamento. Qui abbiamo spiegato come questo sia stato reso possibile, una intera nazione di 80 milioni di persone senza Internet.

Google in queste ore si sta mobilitando per aiutare gli egiziani a continuare a comunicare online, in particolare su Twitter che rimane lo strumento preferito e il più utile per segnalare problemi nel paese. Un post di questa mattina segnala i numeri di telefono che possono essere raggiunti e tramite i quali è sufficiente lasciare un messaggio vocale perchè questo venga automaticamente riportato su Twitter.

La possibilità viene offerta dal servizio SayNow.com, compagnia acquisita la scorsa settimana da Google. Tutti i Twitter inviati si possono ascoltare direttamente dall'account Speak2Tweet su Twitter. Google si dimostra ancora una volta un passo avanti nel fornire strumenti di comunicazione alternativi, bisogna ricordare infatti che tutto il paese è completamente offline, e non vi è quindi possibilità di collegamento se non tramite linea satellitare: tutti gli ISP del paese hanno ricevuto ordine dal governo di interrompere l'erogazione del servizio e hanno pertanto annullato tutti i routing BGP che permettevano di raggiungere il paese.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.11 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Ruby prenderà il posto di Manuela Arcuri e Lele Mora come nuova testimonial del libro “Il labirinto femminile” dello scrittore Alfonso Luigi Marra .
Rimunerazione per la prestazione € 100.00 tondi tondi.

Apparire in TIVU' anche se solo in uno spot riabilita, dà legittimazione e visibilità :
ci si rifa la FACCIA ..come il C*LO!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.11 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi chiedo perché Santoro ci tenga tanto a continuare Annozero ospitando in studio scialbi personaggi di CD e CS che non hanno più nulla da dire. Non sarebbe meglio se utilizzasse le sue capacità in un modo diverso?

cesare m. Commentatore certificato 01.02.11 21:08| 
 |
Rispondi al commento

La faccia da culo e' doverosa per un politico.
Senza fa poca strada.
Si incontrano poi tutti insieme in un water chiamato parlamento...
Festeggiano insieme ogni giorno e si compiacciono dato che con la faccia da culo che si ritrovano difficilmente sarebbero riusciti a fare qualche altro "lavoro".
Sono in perenne attesa che qualcuno tiri la catenella di questo WATER ma sanno che se loro hanno la faccia da culo gli italiani non hanno i coglioni.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 01.02.11 21:04| 
 |
Rispondi al commento

"The Arcore's Nights" (Le notti di Arcore)

(Una adattamento di "Summer Nights" dal film "Grease" creata in italenglish dalla Sora Cesira, una anonima della Resistenza del Sultanato.


Love the escort and the velin,

Want apartment at Olggettin,

and pure the cubist and ballerin,

bilocale con terrazzin,

In this day you eat se la day,

So we love the Arcore’s nights,

Lelemore, lelemore,

But you ancore je la fai?

For how much je la dai?

Miss Minetti, what charlatain,

Not avverted I’m minorenn,

a jovinott under diciott,

but im gnocc and come from Marocc,

save the ass and scapp from process,

and return to the Arcore’s nights,



Lelemore, Lelemore, is there coca at night?

For Rossella is light!

She rikatts me, I’m into guai,

I accontent with millions five,

what rapin for a sveltin,

pay the cont, sennò rakkont,

what combins Nicco Geddins,

to nascond all the Arcore’s nights,

Lelemore lelemore and dolores of panz,

Ce lo sa che sei un trans?

I encontrated the Santanchè,

she was a show girl for me finkè,

was transformed in deputy,

half PDL comminced cosí,

tira more a potatoe`s hair,

than boui carrett in Arcore’s night,

Lelemore lelemore, now the girls with no sold,

Lelemore lelemore, so your flaccid and old,

In the morning carabiniers,

at the improvvis make a retate,

all the phones intercettate,

Oh my God! The magistrate!


Now the law ammazz the dreams,

but ah, the Arcore’s nights,

Lelemoore, lelemoooore.

http://www.youtube.com/watch?v=2AZXbfiOmSg

Valter Conti ☆x5 Commentatore certificato 01.02.11 21:02| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Sz ARTE dalle 20,15 alle 22,00 dossier berlusconi in francese e tedesco !

Che figure !!!

Gerri Peberre, Mocca Commentatore certificato 01.02.11 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ITALIA È UN PAESE DI COGLIONI !!!

Gerri Peberre, Mocca Commentatore certificato 01.02.11 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Che dire? " i regaz" di bologna sempre piu' bravi, giovani, coraggiosi . . . Grazie

darioio 01.02.11 20:47| 
 |
Rispondi al commento

"Le minorenni non esistono.
Sono un'invenzione dei comunisti!"

"Non siamo prostitute ma prime donne interinali."

Valter Conti ☆x5 Commentatore certificato 01.02.11 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Arriva il conguaglio dell’Inps
la pensione minima scende a 9 euro.
http://firenze.repubblica.it/cronaca/2011/02/01/news/arriva_il_conguaglio_dellinps_la_pensione_minima_scende_a_9_euro-11900899/?ref=HREC2-2

***

Sono sempre i più poveri a non sfuggire alla tagliola....e ci si mette anche l'Inps!

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 01.02.11 20:41| 
 |
Rispondi al commento

A quanto pare i magistrati di Milano dispongono di fotografie dell'interno del palazzo imperiale..
Il pistolino fumante!

Gion Uein 01.02.11 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Siamo talmente abituati alla rogna e allo schifo che ormai vedere un uomo che accetta la condanna che si è meritato, diventa un atto di civiltà, una dimostrazione di dignità! Di quale rispetto per le istituzioni parla Casini? Dove starebbe la dignità di Cuffaro? Nel fatto che non sia scappato? Cuffaro è stato condannato e in galera doveva andare. Ci è andato. Non c'è nulla di eroico in tutto questo.
PS E' nato prima il culo... poi la faccia a sua immagine e somiglianza... infatti se Casini parla o caga è la stessa cosa!

eliana e. (catania)
PS. non capisco perché non riesco a inviare il commento certificato!

eliana esposito 01.02.11 20:34| 
 |
Rispondi al commento

okkio gente che sono molto più giuste le leggi del periodo fascista che quelle che sta cercando di far passare questo PDL+L.

Questi non sono di centro destra ma molto più estremisti dei fascisti!

bruno bassi 01.02.11 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Spot con Ruby su Rai3.

«E così Ruby ce la troveremo in casa, anzi noi del Tg3 ce la troveremo davanti casa visto che lo spot va in onda prima del tg». Bianca Berlinguer non apprezza la decisione della Rai di trasmettere, su Rai Tre, lo spot in cui Ruby, alias Karima El Mahrough, sponsorizzerà un libro di Alfonso Luigi Marra. Al termine dell'edizione serale del tg, la direttrice commenta: «Chissà che importante contributo sarà alla cultura nazional-popolare? La domanda, ovviamente, è ironica».
(l'Unità)

***

Ma non si vergognano a mandare in onda uno spot con una prostituta conclamata?
Ma dove stiamo andando?

E i nostri figli non trovano neanche lavori part-time a 300 euro al mese!

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 01.02.11 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Okkio!!!!!!!!!!!!! l'Ivanona stasera si chiama " Zia Arduina"!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 01.02.11 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Che palle !!
Sono cinquant'anni che sento la stessa storiella della rana e della fava !!

Oggi mi sento cittadino egiziano, respiro quella bella aria, quel senso di appartenenza che lega tra di loro poliziotti e cittadini, esercito e manifestanti !!
Durerà poco ?
Non importa, non si può vivere per sempre in apnea.

Con la caduta del nano comincerà, spero, anche la resa dei conti con questi cadaveri mummificati della prima e della seconda repubblica.

Gli italiani di sinistra e di destra hanno paura, la stessa delle fobie, paura di volare.
Preferiscono la consueta perversione, l'economia della libertà, la contabilità del dolore, la partita doppia del quotidiano fastidio, la stitichezza intellettuale con i suoi cataplasmi, i suoi salassi, i suoi impiastri.
Il medici chiamati al capezzale sono sempre gli stessi : tutti allievi del dottor Balanzone.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.11 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe... dovresti fare anche altri quadretti come questo.... non so potrebbe essere un'idea...Bersani,Veltroni,Cicchitto,Gasparri,Bonaiuti,Sacconi,Alfano...ecc..ecc... sono sicuro che avresti un ottimo successo questo evidentemente prima delle elezioni per chiarire agli elettori futuri quali personaggi andranno a votare.
Grazie per quanto stai facendo.

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 01.02.11 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Quando penso alla mancanza di senso civico, alla mancanza di senso dello stato, delle istituzioni, agli affaristi, ai menefreghisti, ai corrotti, ai corruttori e ai corruttibili, alla filosofia del do ut des, agli arroganti, ai nullafacenti, ai mangiapane a tradimento, agli incapaci e agli insipienti, insomma a tutto il peggio che la natura umana può esprimere, mi passano davanti agli occhi le immagini di moltissimi politici nostrani. Direte che sono un qualunquista: lo so o meglio me lo immagino, lo spero che all'interno di ogni gruppo ci possa essere qualcuno che è l'esatto contrario dei termini che ho usato sopra, ma dov'è, in quale segreta è stato rinchiuso?

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 01.02.11 20:20| 
 |
Rispondi al commento

e' importante che la truffa del federalismo fiscale non passi.
federalismo fiscale vuol dire che una parte imporante delle tasse versate dai cittadini rimangano nella loro regione.
qui' invece si sta assistendo a un proliferare di nuove tasse. e' la solita truffa berlusconian-tremontiana dove i cittadini pagheranno due volte se vorrranno avere i servizi che gli spetterebbero di diritto.
lo stato centrale continuera' a prendersi il malloppo delle tasse, aumentera' i tagli dei soldi destinati alle regioni e a chi gli chiedera' come potra' continuare a erogare i servizi, dira' che c'e' il federalismo fiscale e che ogni regione dovra' assumersi la responsabilita' di aumentare le tasse.
il governo centrale prendera' due piccioni con una fava, il taglio delle risorse destinate agli enti locali e l'eliminazione delle responsabilita' per eventuali tagli di questi dei servizi. dovranno aumentare le privatizzazioni, ad es l'acqua, perche' le regioni, per non inimicarsi i propri cittadini, non vorranno aumentare a dismisura le tasse.
insomma, una vera e propria trappola ai diritti dei cittadini e la continuazione del piano di privatizzazione dello stato, un aumento della sparizione del denaro pubblico da parte del governo centrale, naturalmente che si espandera' ai vari governi centrali.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 01.02.11 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parla come mangi / Maurizio Sacconi
Il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi ha così commentato i dati sulla disoccupazione giovanile al livello record del 29%:
"Le incertezze che permangono sulla ripresa contraggono le nuove assunzioni e inducono a consolidare anche attraverso gli ammortizzatori sociali i rapporti di lavoro in essere. Per i giovani il Piano del Governo, anche con misure specifiche di incentivazione, si rivolge soprattutto all'investimento nelle competenze e, in particolare, ai contratti di apprendistato che integrano apprendimento e esperienza lavorativa"
Grazie al software decriptatore in mio possesso sono in grado di tradurre quel che realmente Maurizio Sacconi intendeva dire:
"Tarapia tapioca come se fosse antani la supercazzola brematurata condomino bisobiscunblinda... tarapia supercapsula scappellamento a destra o sinistra?... antibodi!"

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 01.02.11 20:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


forza Grillo!

EdoHard Commentatore certificato 01.02.11 20:12| 
 |
Rispondi al commento

E la disoccupazione sale....

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 01.02.11 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Pdl, torna processo breve. Alfano: ddl ricalendarizzato a Camera.

In quale altro paese il Guardasigilli non fa il suo dovere ma l'avvocato del primo ministro?

Io penso che neanche nei paesi del terzo mondo si verifichino le cosacce che si stanno verificando in Italia senza suscitare l'indignazione della popolazione.

La verità è che siamo un popolo di inetti o, se prefite, ignoranti.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 01.02.11 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alle solite questi politici ome Casini SONO OMINICCHI..., non mollerebbero mai la poltrona perchè non avendo MAI LAVORATO non saprebbero fare Nulla e soprattutto non potrebebero guadagnare alle nostre spalle tutti i soldi che la politica gli consente di guadagnare . SAPETE QUALE E' IL MIO SOGNO NEL CASSETTO VEDERE A TURNO I NOSTRI PARLAMENTARE SPAZZARE LA STRADA DOVE ABITO ALLA MATTINA PRSESTO D'INVERNO CON LA DIVISA DI ORDINANZA e credo che se proseguono con il bunga bunga forse prima di lasciare questa terra li VEDRO' e la goduria sarà TOTALE!!!!Igbebr

GIUSEPPE M., Melegnano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.11 20:05| 
 |