Miracolo a Milano

miracolo_a_Milano.jpg

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Gli affitti a Milano sono i più alti d'Italia. Una giovane coppia deve trasferirsi nelle cittadine satellite della sua infinita periferia per potersi permettere due locali più servizi. A Milano è però avvenuto un miracolo, come ai tempi di Cesare Zavattini. Un nuovo "Miracolo a Milano" per 1.064 persone, in maggioranza politici, o loro amici, mogli e conoscenti, insieme a molti giornalisti. Nelle zone di maggior prestigio, da via della Spiga, a Corso di Porta Romana, da via Pascoli a via Petrarca, da Piazza del Carmine a via San Marco, da via Santa Marta a Corso Italia sono stati affittati dalla Fondazione Pio Albergo Trivulzio (PAT) appartamenti a prezzi modici. Veri e propri affari immobiliari (sensazionali!) ottenuti sotto gli occhi del Comune. Per dire, 85 metri quadri a Porta Romana per 3.812 €/anno, 114 m2 via Previati per 3.806 €/anno, 98 m2 in via Solferino per 6.952 €/anno, 192 m2 in via Petrarca per 5.100 €/anno, 82m2 in via Pascoli per 2.285 €/anno, 107 m2 in piazza del Carmine 18.174 €/anno, 187 m2 in via Moscova per 10.135 €/anno, 101 m2 in via San Marco per 5.743 €/anno, 149 m2 in via Santa Marta per 18.749 €/anno.
Il Pio Albergo Trivulzio è nato nella seconda metà del 1700 grazie alla donazione del ricco benefattore Tolomeo Trivulzio con lo scopo di assistere gli anziani indigenti. In seguito ha assistito i socialisti e al suo nome è legato l'immortale "mariuolo" Mario Chiesa che diede l'avvio a Tangentopoli, sorpreso mentre scaricava nel cesso una mazzetta. Nell'elenco c'è solo l'imbarazzo della scelta. Leggetevi la lista dei nomi di Affittopoli alla meneghina con a portata di mano un calmante. Fate un bel respiro e scoprite nell'elenco un D. Cordero di Montezemolo e Cinzia Sasso, inviato di Repubblica, la compagna del candidato sindaco Pisapia che ha affermato: "La mia compagna abita da molti anni... in un appartamento di proprietà di un ente pubblico... non è un reato... mentre certo è un problema l'incapacità degli enti che dispongono di un patrimonio immobiliare di gestire al meglio le proprie disponibilità. E state certi che contro quelle inefficenze io mi batterò." Pisapia non si preoccupi. Io e i milanesi tutti ne siamo certi, scrivetelo sul suo blog. I miracolati continuano con Ariedo Braida, direttore generale del Milan, Martino Pillitteri, nipote dell'ex sindaco Paolo cognato di Bottino Craxi, Luciano Buonocuore co-fondatore del Pdl, Piero Testoni, deputato del Pdl, Guido Manca presidente di Metroweb.
Il cuore non regge, lo stomaco neppure e il fegato esplode. Il presidente del PAT è Emilio Trabucchi, la vice presidente Francesca Zanconato, il direttore generale Fabio Nitti e i consiglieri Stefania Bartoccetti, Francesco Cetta, Giuseppe Gencarelli, Marco Antonio Giacomoni e Luca Storelli. Dove erano questi signori mentre veniva spolpato il patrimonio lasciato per assistere gli anziani indigenti? E al Comune di Milano nessuno ne sapeva nulla? Nel sito del Pat c'è un'area: Donazioni che riporta: "Solo grazie alla solidarietà e all'amore per il prossimo saremo in grado di garantire l'eccellenza che da oltre 200 anni ci differenzia". Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.
Lista dei nomi di Affittopoli (dal Corriere della Sera)

Scudo della Rete
- Contribuisci con una donazione al conto "Scudo della Rete" c/o Banca Etica,
IBAN : IT39Y0501801400000000135947
- Con Paypal o con carta di credito:



- Se sei un avvocato segnala la tua disponibilità ad offrire assistenza legale inviando i tuoi dati
- Diventa fan dello "Scudo della Rete" su Facebook


P.S. Sono stati programmati incontri per la creazione di Liste Civiche 5 Stelle nelle seguenti città:
Abano Terme, Arezzo, Arzergrande, Chivasso, Crotone, Este, Montignoso, Montefiascone, Ospedaletto Euganeo, Rocca Priora,Sennori, Vasto, Vimercate
Proponi un incontro nella tua città.

lasettimanabanner.jpg

Postato il 19 Febbraio 2011 alle 13:16 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (786) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Emilio Trabucchi, Mario Chiesa, miracolo a Milano, Moratti, Pio Albergo Trivulzio, Pisapia, Zavattini

Commenti piu' votati


MIRACOLO A MILANO.

A Roma se dice:

Er più pulito c'ha 'a Rogna!

Ma non accade solo a Milano,a Roma molti hanno di questi privilegi,D'Alemino fu beccato da Striscia affittuario del Comune a prezzo modico in pieno centro storico.

La realtà è che i patrimoni immobiliari dei comuni italiani non vengono censiti bene proprio per questi motivi.

Delle necessità dei disgraziati non gliene frega una mazza a nessuno,preferiscono "godere" di tutti i privilegi piuttosto che "dare" a chi ne ha bisogno.

Noi c'avemo pure li preti,er Vaticano,de tutto de più!

Oceaniche donazioni di soldi e di immobili sui quali la Santa Chiesa non ci paga un caxxo!

La solidarietà,quella sconosciuta,sembrano raccontare questi vermi infami,gente che si venderebbe madre e padre per quattro denari!

Di chi è la colpa?

Delle Istituzioni!

Adesso che c'è uno Studio Legale della Rete possiamo muovere azione legali contro chi è responsabile.

E FACCIAMOLA QUESTA AZIONE LEGALE COLLETTIVA!!!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Beppe,che te pensavi che avessi finito???

DENUNCIAMOLI TUTTI!!!

Ma lo Scudo è di sola difesa?

Niente attacchi al marcio???

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.11 16:58| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 45)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...si ok...l'italia è andata a puttane...maaa...chi vincerà sanremo...???...

...si ok...non c'è lavoro maaa...quanti ragazzi e ragazze stanno offrendosi per provini al grande fardello e quanti si rifanno seno labbra e patonze di plastica perchè hanno capito che il bunga bunga è l'unica certezza per emergere in questa società...??...

...si ok...in altri paesi è in atto la rivoluzione contro i dittatori maaa...negli altri paesi c'è il 99% di mignotte in meno che in questo...e la differenza sta tutta qui...

...uomini...donne...vecchi e bambini che vogliono giustizia non possono competere contro una classe dirigente formata da papponi delinquenti e una gran parte della popolazione formata da mignotte e mignottari....spinti da genitori che anch'essi ormai...hanno capito che per sopravvivere o vivere bene in italia...è sempre di più una questione di "culo"...

...se paragonassimo l'attualità a qualche migliaio di anni fa...Sodoma e Gomorra sarebbero a forma di stivale...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 19.02.11 14:03| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 34)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ho voglia di incazzarmi, il sabato, così da rovinarmi anche la domenica.

quindi non leggo la lista dei "privilegiati"!

posso solo dire che se fossimo meno scemi e più bastardi avremmo:

mezza italia liberata dal clero, che da duemila anni si incula il popolino obbligandolo a cedere i beni terreni a loro con la promessa di un "forse" posto in paradiso.
ma con tutta la terra a disposizione, son venuti a piantar le tende proprio in italia, sti predoni?

la casta politica in galera, non solo questa al governo oggi, ma quella dal dopoguerra in poi, quella casta di merda che fa affari con quell'altra di letame che stanzia nelle mura vaticane.

il nostro paese visitato da milioni di turisti ogni anno per le bellezze paesaggistiche, storiche culturali ed architettoniche, invece che da migliaia di architetti ed ingegneri esteri, oltre a quelli indigeni, in cerca di un gruzzoletto pagato da noi per deturpare il sacro suolo patrio.

la sicurezza di arrivare a fine mese senza patemi, garantire un futuro ai figli, la possibilità di cambiare non di auto, ma almeno le scarpe ed il cappotto.

state bene attenti a quello che accade da settimane nei paesi arabi.
potrebbe essere necessario farlo anche da noi, e solo per legittima difesa.

BUON POMERIGGIO, POPOLO DI SFRATTATI!

il Mandi Commentatore certificato 19.02.11 16:12| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quant'è ridicolo Pisapia sul suo blog.
Si affannano in tutti i modi a voler dimostrare di non essere uguali agli altri e non si rendono conto che per farlo, utilizzano gli stessi metodi del nanetto quando parla di "toghe rosse".
Probabilmente l'avvocato non ha nessun merito/colpa nell questione, ma in questo caso avrebbe fatto miglior figura a tacere.
Intendiamoci, anch'io ho qualche conoscente che è andato al di là della legge, abitando a "'ndranghetown" non è difficile avere di queste conoscenze, ma qualora qualcuno di questi miei conoscenti venisse beccato con le mani nella marmellata, mai mi sognerei di difenderlo a spada tratta gridando a un complotto contro di me che di fatto non esiste; semmai Pisapia avrebbe potuto far chiarezza sulle cose che interessano di più i milanesi ovvero: quanto la sua compagna paga di affitto e perchè ha questi privilegi cercando di dimostrare di non averne nulla a che fare; ma per arrivare a fare ciò ci vuole sia onestà politica che pulizia morale, cose che probabilmente l'ex difensore di Forlani non ha.

Nel frattempo il "grande giornalista" Gad Lerner gli ha già costruito un trasmissione su misura per consentirgli di fare il suo comizio senza contraddittorio, perchè anche se invitano gente del PDL, si tratterebbe comunque di gente appartenente a una classe INTERAMENTE coinvolta nella questione e che cercherà di dimostrare che non c'è nulla di male in tutto questo, che "il problema è un altro" (così come stanno facendo i fans dell'avvocato).
Si perchè nel listone degli affitti calmierati del Trivulzio c'è TUTTA la politica lombarda coinvolta, così come era presente 20 anni fa, NON E'CAMBIATO NULLA! Sono cambiati solo i nomi dei partiti, ma NON quelli dei papponi (Pillitteri, Montezuma ecc..).

Lerner perchè non inviti anche qualcuno che parli anche per i cittadini milanesi? Come ad esempio il nostro candidato Mattia Calise?
Dimostra di essere quel "grande giornalista" che dicono (gli altri non certo io) tu sia.

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.11 16:30| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, nel mio blog ho laciato questo sondaggio. I voti attuali danno già una buona indicazioni.

Ecco il sondaggio.

Quanto manca alla rivoluzione in Italia?


1 settimana,
1 mese,
1 anno,
2 anni,
mai?

Chi vuole votare può andare su www.sapienza-finanziaria.com/

Marco Calì


Salve a tutti
Credo che siamo maturi per fare un V-DAY contro il VATICANO,io da cristiano mi sento offeso dal Padre della Chiesa,predicano la famiglia,valori,etica,mentre con il Presidente del consiglio gli permettono di fare tutto il contrario di tutto,e vergognioso i vari cardinali che sminuiscono quello che il premier fa,per cui dico a tutti voi che sia arrivato il momento di scendere in piazza contro il VATICANO colpevole di appoggiare una classe politica fatta di mafiosi,corruttori,e ancora peggio appoggiano la prostituzione minorile protatta da un PREMIER PEDOFILO,questo è il Vaticano rapresenta il cristianesimo,un cristianesimo corrotto in tutte le sue forme.

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.11 17:03| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nord ladrone ha truffato il Meridione.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 19.02.11 15:08| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!!?!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.11 14:02| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento

Il patriota padano Castelli con la casa dell’ente Enasarco a Roma

sabato, febbraio 19th, 2011

Case di enti. Non ci sono solo quelle del Trivulzio a Milano. C’è pure Roma. Ecco, tanto per esemplificare, in via dei Quattro Venti a Roma in un appartamento Enasarco di 96 metri quadri, a un prezzo d’affitto stracciato, si era piazzato tempo fa uno di quei signori col fazzolettino verde brillante nel taschino che si vedono la sera in tv per il fatto che io conduttori tv li considerano del pollaio. E così questi signori col fazzolettino verde nel taschino sono soliti pontificare su tante, troppe questioni. Compresa la casa.

Ora l’ingegnere Roberto Castelli, ecco l’affittuario Enasarco di via dei Quattro Venti, uomo dal taschino verde, non mi risulta che sia né romano né un rappresentante di commercio di quell’ente. Come dice il suo Borghezio dovrebbe essere un “patriota padano” (magari neanche lì poi vanno bene le cose visto il risultato delle ultime elezioni a Lecco, dove il candidato Castelli è stato trombato).

Detto questo, perché mai il patriota Castelli – lo stesso che è andato a passare patriottiche vacanze estive con tutta la famiglia in una struttura del ministero di giustizia a Is Arenas – ha goduto del privilegio di avere a Roma una bella casetta a costo irrisorio? Forse perché all’Enasarco avevano apprezzato il suo fazzolettino verde?

http://www.brogi.info/2011/02/il-patriota-padano-castelli-con-la-casa-dellente-enasarco-a-roma.html

manuela bellandi Commentatore certificato 19.02.11 23:56| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento

Quante palle piu' di noi stanno dimostrando di avere popoli da noi ritenuti arretrati culturalmente e socialmente. Tunisia, Algeria, Egitto, Albania, Emirati Arabi e Libia.

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 19.02.11 18:23| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA AFFONDA NEL RIDICOLO MONDIALE, NELLA CORRUZIONE TOTALE, NELLE MAFIE, NEL BUNGA BUNGA...

E LA CHIESA CHE FA?

LA CHIESA STA A GUARDARE.

EH....SAPETE..L'EMBRIONE...DOBBIAMO SALVARE L'EMBRIONE.....

Dino Colombo Commentatore certificato 20.02.11 10:34| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' MORTO QUESTA MATTINA ADNANE, IL GIOVANE MAROCCHINO CHE VENERDI' 11 FEBBRAIO SI E' DATO FUOCO IN UNA PIAZZA DI PALERMO.
Per leggere la notizia cliccare sul mio nome

Domenico Ciardulli, Roma Commentatore certificato 19.02.11 19:08| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Segreti targati Wikileak, ambasciatore USA Ronald Spogli : “Le frequenti gaffe di Silvio Berlusconi, che è un po' clown e la povera scelta di parole, hanno offeso praticamente tutte le categorie di cittadini italiani, tanto che l'immagine dell'Italia ha un tono disgraziatamente comico"

^^^^^^^^^^^^
Pensate che queste affermazioni provengono da un governo considerato da anni amico.
Presumo che i paesi ostili lo vedranno ancora peggio, mentre la realtà, purtroppo, superando ogni immaginazione è molto più tragicomica…

Franco F. Commentatore certificato 19.02.11 19:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

INUTILE STRILLARE qqquuuaaannntttooo manca!!!
voi, che siete giovani, dovete riempire le strade
e le piazze, sdraiarvi a terra, dormire nei sacchi a pelo, noi anziani vi porteremo pane e cipolla e anche le sigarette, e non alzarvi
fino alla fine di questo maledetto periodo !!!
mi pare che i nostri morti in paesi lontani
siano stati solo un utile mezzo per questi loschi figuri--- vite sprecate
ciao a tutti

ZUSTINO D., ROMA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.02.11 14:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luca Barbareschi : un perfetto uomo di merda !

Benedetto Sormani, Sala Commentatore certificato 20.02.11 14:21| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

TACI IL NEMICO TI ASCOLTA

Il direttore di Radio Padania, Salvini annulla il collegamento che la Annunziata doveva fare con l’emittente padana nella sua trasmissione “½ ora” affermando semplicemente che: "La fase è delicata. Il momento non è opportuno".

Leghistiiiiiii, svegliaaaaaaaaa….

Quanti anni ancora vi servono per capire che vi stanno prendono per il culo con la promessa del federalismo e adesso arrivano perfino a tapparvi la bocca.

I dirigenti della Lega mettono il bavaglio ai militanti del partito, nel timore che qualcuno di loro, munito di attributi e qualche neurone in più rispetto agli altri, faccia sentire i mugugni della base contro i dirigenti.
Fino a quando se la cantano e se la suonano localmente con la loro radio di partito va bene, ma far ascoltare la base dei legaioli in una trasmissione nazionale, allora no. Proprio non va bene.

Leghisti continuate cosi, muti come somari, a lavorare, obbedire e seguitare ancora a sperare nel federalismo...

P.S.
ah e non dimenticate di venire giù al sud in estate , come al solito, a spendere i soldi che vi siete sudati faticosamente mentre i vostri padroni se la spassavano sulle poltrone di Roma ladrona, ridendo alle vostre spalle.

Franco F. Commentatore certificato 20.02.11 16:29| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER GLI EROI ASSENTI

Dedico questo commento a tutti i veri eroi di questi tempi.
A quelli che sono morti per difendere la propria libertà e quella degli altri dandosi fuoco spontaneamente.
A quelli che sfidano carri armati e bazooka con la sempilice forza di volontà.
A quelli che lottano dignitosamente contro una malattia inguaribile.
Ai bimbi in Iran e Afghanistan colpiti dalle bombe mentre giocavano vittime di piccoli errori di calcolo.
A quelli che sono morti sfidando le mafie nel mondo lasciati soli.
A quelli che rifiutano le logiche di potere e continuano a prodigarsi per gli altri morendo nella totale indifferenza.
A tutti i bimbi innocenti vittime degli abusi degli adulti.
A tutte le vittime degli abusi dell'uomo sulla natura.
Sono e saranno sempre i miei eroi,non li troverò nei libri di storia ma in qualche trafiletto di una pagina distratta di un quotidiano ma mi inchino solennemente alla loro grandezza.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 20.02.11 12:01| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiedo scusa, lo so che ciò che sto per scrivere non è esattamente in tema,
ho visto un servizio del tg1 (era un pezzo che non accendevo la tv) semplicemente raggelante. una specie di elogio a quanto può essere bello e conveniente aprire una discarica nel proprio comune (viene discusso il caso di un piccolo comune del mantovano che sarebbe "rinato" grazie ad una discarica rifiuti indifferenziati)

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-ea45eade-90af-4010-96ef-5d020f8052c9-tg1.html

ora il tg1 fa apologia del suicidio sociale!

guido codecasa 19.02.11 22:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiamami ancora amore Roberto Vecchioni

e per la barca che è volata in cielo
che i bimbi ancora stavano a giocare
che gli avrei regalato il mare intero
pur di vedermeli arrivare

per il poeta che non può cantare
per l’operaio che non ha più il suo lavoro
per chi ha vent’anni e se ne sta a morire
in un http://airdave.it deserto come in un porcile
e per tutti i ragazzi e le ragazze
che difendono un libro, un libro vero
così belli a gridare nelle piazze
perché stanno uccidendo il pensiero

per il bastardo che sta sempre al sole
per il vigliacco che nasconde il cuore
per la nostra memoria gettata al vento
da questi signori del dolore

chiamami ancora amore
chiamami sempre amore
che questa maledetta notte
dovrà pur finire
perché la riempiremo noi da qui
di musica e di parole

chiamami ancora amore
chiamami sempre amore
in questo disperato sogno
tra il silenzio e il tuono
difendi questa umanità
anche restasse un solo uomo

chiamami ancora amore
chiamami ancora amore
chiamami sempre amore

perché le idee sono come farfalle
che non puoi togliergli le ali
perché le idee sono come le stelle
che non le spengono i temporali
perché le idee sono voci di madre
che credevano di avere perso
e sono come il sorriso di dio
in questo sputo di universo

chiamami ancora amore
chiamami sempre amore
che questa maledetta notte
dovrà pur finire
perché la riempiremo noi da qui
di musica e parole

chiamami ancora amore
chiamami sempre amore
continua a scrivere la vita
tra il silenzio e il tuono
difendi questa umanità
che è così vera in ogni uomo

chiamami ancora amore
chiamami ancora amore
chiamami sempre amore
chiamami ancora amore
chiamami sempre amore

che questa maledetta notte
dovrà pur finire
perché la riempiremo noi da qui
di musica e parole

chiamami ancora amore
chiamami sempre amore
in questo disperato sogno
tra il silenzio e il tuono
difendi questa umanità
anche restasse un solo uomo

chiamami ancora amore

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 19.02.11 23:54| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla manifestazione ad Arcore tutti nudi!!

Brig. Alessá 20.02.11 15:08| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE, GRAZIE PER LO SCUDO DELLA RETE. AVERNE GENTE COME TE IN ITALIA!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 19.02.11 18:49| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

BEN ALI >>> Done

MUBARAK >>> Done

GHEDDAFI >>> Work in progress

BERLUSCONI >>> Next

upondu pondu 20.02.11 18:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione


LA CURIOSITA'

Berlusconi vede casualmente Mentana dall'auto e si ferma per salutarlo.

"Le presento mia figlia - dice Mentana - ma è maggiorenne"

...e ride

Berlusconi non ride affatto.

^_^


Baci e saluti



Belin.... se tira il mattone!!!
Proviamo a tirali anche noi?
Sapete dove vero?
Immaginate tutti assieme con un mattone a testa:quindi come menimo 25 milioni di mattoni davanti a montecitorio!!!
Deve essere bellissimo!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 20.02.11 11:27| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ps: mi stanno parecchio sugli zebedei tutti coloro che si esaltano per le donazioni fatte.

Le donazioni si fanno in silenzio. Punto.

Se ci credi in una causa, agisci di conseguenza, e lo fai senza vantartene.

Almeno cosí a me hanno insegnato.

Moon Light Commentatore certificato 19.02.11 23:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Retorica di sinistra
Ho sempre trovato vacuamente retorico l’inno di Mameli, non per il buon Mameli, che era anche tanto giovane e quindi giustificabile, ma perché qualunque inno è necessariamente retorico. Ora che lo canta Benigni non vedo perché dovrei cambiare idea. Se poi dovessimo cantarlo tutto intero, ci sarebbero anche strofe a dir poco imbarazzanti per chi crede nella democrazia. Che l’Italia sia unita nella crescita culturale e sociale di un Paese mi va bene, che l’Italia sia unita nella retorica del volemosebene o dell’orgoglio dei soldati no.

L’orgoglio è un sentimento pericoloso, non vedo perché dovrei sentirmi orgoglioso di essere italiano, quando questo dovrebbe significare che preferisco essere italiano invece di francese o lèttone o curdo o israeliano o americano. Mi sarebbe indifferente appartenere a qualsiasi nazionalità, perché ritengo che l’amor patrio sia una cosa vuota oltre che pericolosa. E in fondo non è da questo che nascono le guerre? Non è dagli inni nazionali? Non è dallo stringiamci a coorte? Dalle bandiere?

Quando al telegiornale danno notizia di un disastro o di un attentato all’estero, si affrettano a dire che fra le vittime non vi sono italiani. Ma, fatte salve le preoccupazioni degli eventuali parenti delle vittime, per quale motivo dovrei sentirmi sollevato se fra centinaia di morti non ci sono italiani? Non sono morti gli altri? C’è da dispiacersi meno se i morti non parlavano la nostra lingua? Rispondere alla retorica della Lega con una retorica ancor più vecchia non mi sembra cosa utile. No, Benigni che canta l’inno nazionale non mi commuove affatto e a dire il vero mi preoccupa una sinistra che sembra rispondere alla mancanza di moralità e all’arroganza dei governanti con un bigottismo cieco o una vacua retorica.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/02/20/retorica-di-sinistra/93129/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.02.11 13:39| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi: fatti processare depravato!
Berlusconi: libera l'Italia dalla tua zavorra M E N T E C A T T O!!!!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.02.11 16:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La differenza tra un leghista del nord o un filoborbonico del sud è NULLA !

Entrambi dovrebbero essere spazzati via dalla faccia della NAZIONE STATO !

entrambi hanno collaborato, fingendosi nemici, alla distruzione della Repubblica Italiana !

OGNUNO si è fatto i propri cazzi , chi a nord chi a sud !... non è colpa del Risorgimento!

è colpa dell'italiano ignorante e meschino!
aggiunto con una buona dose di bigottismo religioso.

ricordatevi: Goffredo Mameli era un ragazzo di vent'anni, morto in battaglia contro il POTERE TEMPORALE DELLA CHIESA VATICANA !!!!

nessuno c'arriva, eh!!!

bravi..."futuristi" !


ACQUA PUBBLICA o ACQUA PRIVATA

E chi se ne frega!!!

Mi basta che io ce l'abbia al minor costo possibile e che il servizio sia efficiente ed efficace.

E I TERRENI AGRICOLI???

Il cibo??? Mica posso vivere di sola acqua.

E LA CASA???

Mi ca posso vivere in strada.

E I LAVORO???

Mica posso vivere di elemosina.

E LO SFRUTTAMENTO???

Parlo di pluslavoro. Mica per lavorare devo farmi derubare, in questo caso anche legalmente.

E L'ISTRUZIONE???

E LA SANITA'???

E LA LIBERTA'???

E LA DEMOCRAZIA???

*****

Stamattina mi hanno detto di crescere un pò, di fare delle scelte, di non preoccuparmi dei punti oscuri, di essere propositivo e rispettare le stronzate altrui.

Ebbene, io vi dico, se per crescere devo rinunciare a tutto, o solo in parte ai miei diritti, io non ci sto!!!

Preferisco fare l'eterno FANCIULLO. Non è forse questa la via al "superuomo"???

Non è forse che pensando all'impossibile, l'uomo ha fatto il possibile???

Non scordatevi mai i vostri diritti naturali, non scendete a compromessi. LOTTATE! Questo è il mio motto, questa è la mia scelta di vita che ho fatto:

rompere i coglioni a chiunque osi ledere alla mia libertà, anche solo in parte.

saluti liberi

TONY .. Commentatore certificato 19.02.11 21:23| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione


ARIA DI GIOVENTU'

Non esistono piu' i politici di una volta .

l'ex presidente della Camera Nilde Iotti, di Luisa e Adolfo Occhetto (genitori dell’ex segretario del Pds Achille), dell’ex esponente del Psi Paris Dell’Unto, di Maura Cossutta (figlia del presidente di Rifondazione Comunista), Ciriaco De Mita, Giuliano Amato, Giorgio La Malfa, Walter Veltroni, l’allora giovane Rutelli.

A .....che rimpianto.

Li beccò la procura TUTTI INSIEME NEL 95 " Affittopoli " che parti' dal giornale....di Feltri , quando Feltri faceva il giornalista , non il pompinaro del vecchio maialone....

Nostalgia dei tempi che furono ; il manuale cencelli allora dava ai comunisti l'INPS , ai democristiani i palazzi INPDAI e i trilocali alle spalle di via veneto....

Pero' si scopava , trombava , evadeva con piu' classe e bon ton......

Che dire ..oggi ho sentito Bersani.....

quote rosa , facciamo una legge di iniziativa popolare e poi tutti a palazzo chigi con le firme di dimettiti!

PARLAMENTO PULITO NO EH? è a due passi ....da SChifani....

lotta normale , senza fasse male.....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.11 18:27| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori