Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

MoVimento 5 Stelle "tacente"


M5S_Cesenatico.jpg
"Vittorio Zucconi - credo che sia il direttore di Repubblica.it - si chiede nel post Il Grillo tacente attraverso l'intervento di un ascoltatore "che fine ha fatto Grillo, le sue Woodstock al crescione, la sua indignazione in servizio permanente effettivo. E se andassimo alle elezioni, per chi voterebbe il popolo di Grillo, per il partito di duri e puri che ci ha regalato i Razzi e gli Scilipoti o per nessuno, lasciando il potere a chi già lo controlla?". Ma che c'entra Grillo con Razzi e Scilipoti? Perché non chiede conto a Uolter di Calearo? Lo Zucconi riesce persino a non nominare mai il MoVimento 5 Stelle, per lui non esiste. Il bello di questa stampa sovvenzionata dallo Stato è che prima oscura Grillo e il MoVimento e poi si lamenta che è "tacente" e che blocca il processo democratico." Antonio D.

1 Feb 2011, 23:03 | Scrivi | Commenti (66) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Salve perchè Grillo non parla più del signoraggio banacario e dI Auriti con cui ha collaborata per fare lo spettacolo Apocalisse morbida? Tempo fa disse che era un argomento troppo grande perchè la gente potesse capire e che avrebb dato un senso di sentiri persi ma ora il momento è propizio la tua popolarità aumenta giorno per giorno ci vuole una spiegazionechiara su cosa origina lo strozzinaggio che oggi fanno del mondo le banche centrali che ormai sono degenerate rispetto alla funzione primaria che dovevano avere. Spiega come invece le cose andrebbero meglio se uno stato guidato da politici responsabili stampasse direttamente moneta, moneta usata non come ricchezza ultima ma solo utile a far girare l'economia. Il momento è propizio l'Euro sta per crollare ma per far si che non accada bruxelles spolperá fino all'ultimo tutti gli stati dell'UE fino alle rivoluzioni. Noi Italia dobbiamo tirarci fuori prima da tutto ciò ma la gente deve essere informata. Io non posso farlo se parlo perchè certo non ho visibilitá o credibilità a parlare di certi argometi e se lo faccio sembro un pazzo delirante. Fallo tu Beppe informa la gente come hai sempre fatto anche su questi argomenti! Ci stiamo avvicinando a un totale stravolgimento del mondo e la gente deve sapere.

PierluIgi M., Capezzano Pianore Commentatore certificato 12.05.12 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Beppe parla quando è necessario,tutti tranquilli,tra un po' dovremmo essere pronti insieme al movimento 5 stelle ed al fantastico GRILLO PARLANTE. W LA COSTITUZIONE!

cesare iascio 05.02.11 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento è oscurato.. non se ne parla ne sulle TV ne sui giornali... è ovvio.. palese.. è la teoria della pubblicità.. ormai il marketing si fa così .. anche male purnkè se ne parli... quindi per contrastare qualcuno quale miglior strategia di far finta che non esista.. di non dargli ne voce ne visibilità..
le alternative corrette non sono molte.. ma vanno perseguite.. anche la rete internet presto potrà essere controllata ed in parte già lo è.. non possiamo esimerci dal difenderla e tentare di difenderci.

Valter Ciuffreda 04.02.11 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Mi aggiungo al commento diFranco Muzzi Fox, che sollecita Beppe a ritornare sul Signoraggio bancario di 1° grado (quello della stampa delle banconote con corrispondente creazione del debito pubblico), per ricordare che è schifoso anche il Signoraggio di 2° grado, quello che attraverso la tecnica della riserva frazionale crea il debito privato.
E' vero che Beppe hai suggerito di ritirare i nostri depositi dalle banche, che sono scatole vuote proprio a causa del Signoraggio secondario.
In Italia, Tremorti dice, le cose non vanno così male perchè il popolo italiano è risparmiatore.
Ma se le banche hanno fatto già fatto saltare anche i risparmi dei corrrentisti e nessuno ce lo dice, qual'è la verità della ns/ situazione ? Qual'è la difesa ?
Nel 2009, prima delle elezioni, l'on. Tabacci, che si atteggia a grande conoscitore dei meccanismi finanziari italiani, venne a chiedere voti per l'UDC in un suo giro pastorale. Gli chiesi cosa intendesse fare per porre riparo alle schifezze del signoraggio. Mi rispose che non c'era tempo per parlarne. La colpa dunque, perl'on., è del tempo ?
Beppe, lo so che sei un comico, ma il condannato ha pur diritto ad un ultimo desiderio prima della mattanza (il famoso 'parco buoi', che per i banchieri saremmo noi). Prima che incominciamo a piangere, facci ridere, magari prima della fine ci divertiamo un po' come stanno facendo gli egiziani...
Magari siamo ancora in tempo a farli piangere noi con la rete.

[Vinkam :-) ], Brescia Commentatore certificato 03.02.11 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ascolto sempre Zucconi su radio Capital, e spesso la pensiamo allo stesso modo. Forse potrebbe essere anche una provocazone nei confrotti di Grillo. Una cosa è certa, l'elezioni potrebbero essere alle porte e qualcosa di più dovremmo fare. Per quanto riguarda non credo che bisogna per forza stare da una parte, ormai abbiamo visto che non esiste più destra o sinistra, esistono persone che fanno bene il loro lavoro nell'interesse di tutti e ci sono politici abbarbicati alle loro poltrone in tutti gli schieramenti. E se non ci fosse proprio nessuno che mi rappresenti? Posso avere il diritto e il dovere di non farmi rappresentare? Ciao

Roberto Del Giudice (roby dg), Viareggio Commentatore certificato 03.02.11 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno a tutti, avevo spedito una lettera a peppe sull'importanza di uscire dal Web e presentarci a tutte le elezioni possibili. Se restiamo solo qui le persone della strada non ci potranno mai conoscere nè sapere come e cosa pensiamo e che cosa vogliamo fare. Io sono contro le Province ma presentare qualcuno del movimento per quell'ente permetterà anche di avere più visibilità positiva. Mettete poi che si vada a togliere qualche posto in qualche consiglio ai politici di "professione", senza offesa per i professionisti che fanno il proprio lavoro con serietà na io sono certo che ci si riesca dappertutto, porterà più etica e qualche sconbussolamento nei soliti partiti per le poltrone perse. Questo sta succedendo negli enti dove siamo presenti (piemonte in primis)dove i ragazzi si fanno vedere per le buone proposte. Io penso che dovremmo provarci sempre e uscire fuori se vogliamo cambiare qualcosa e dire ancora più forte a Zucconi ... che ci siamo anche noi. che ne pensate?

paolo p., ancona Commentatore certificato 03.02.11 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Zucconi lo ascolto tutti i giorni su Radio Capital e quello che io ho inteso del suo pensiero è che: diverso essere un movimento di contestazione dall'essere un movimento di governo. Da qualche parte prima o poi bisognerà stare. Non si può contestare e basta, bisogna anche creare qualche cosa.Io ho fatto esperienza amministrativa per 5 anni e mi hanno sempre contestato di essere polemica e non essere costruttiva. Certo ero in minoranza e non avevo da governare ma Zucconi ha ragione, bisogna essere capaci di prendere la responsabilità di governo. Le forze di opposizione ce l'hanno dimostrato, pur di non farlo hanno "sostenuto" Belusconi per 15 anni, così possono continuare a dire che è tutta colpa sua. Ed il Paese? Ci penserà lo Spirito Santo...

Rosi K. 03.02.11 10:07| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO? ma perchè non riprendi a parlare di Giacinto Auriti? Perchè??? Questi ragazzi hanno il diritto di sapere cosa stanno facendo le banke in Italia e nel mondo! Stanno sottomettendo tutta la classe politica... e a giudicare dal tuo comportamento, verrebbe da dire, non solo quella!
Quanto vuoi Beppe? c'ho 20 euro caxxo! te li do! ma riprendi a parlare dello sporco gioco delle banke!!! La gente deve sapere cos'è il signoraggio! RIPRENDI A PARLARE DI SIGNORAGGIO!!! spiega agli italiani come mai la banka d'Italia pur essendo una SpA abusa della parola ITALIA nel nome ma ha sede in paradisi fiscali! La BCE stampa denaro come una qualunque specializzata tipografia, e invece di venire pagata come una tipografia, cosa succede??? LEI, LA BCE... CI PRESTA IL DENARO!!! e non gli paghiamo il denaro non 30 cent a banconota ma PER IL VALORE CHE C'E' STAMPATO SOPRA + gli INTERESSIII!!! Questi ragazzi hanno il diritto di sapere! GRILLOOOO!? DA CHE PARTE STAIII!? guarda... sono arrivato a 30 euro! guardo se ho ancora qualche moneta... MA RIMETTITI A PARLARE DELLE INGERENZE BANCARIE SULLE REALTA' LOCALI!!! NEL MIO COMUNE DI 2500 ANIME ABBIAMO DEBITI PER ALCUNI MILIONI!!! CON CHI? MA CON LE BANKE CHE QUI PROSPERANO SUGLI INTERESSI CHE DOBBIAMO LORO!!! La loro strategia è semplice quanto perversa... TI INDEBITO QUANTO BASTA DA METTERTI IN CONDIZIONI DI NON POTER PAGARE... E POI TI FACCIO ULTERIORI PRESTITI PER INDURTI A FARCELA APPENA APPENA A PAGARE GLI INTERESSI!!! Semplice no!?? Se tu alla fine del mese riesci a pagare appena appena gli interessi... il tuo debito con me resterà per l'eternità! e seguirà l'inflazione!
Mi viene in mente una vignetta di "KATTIVIK" in cui la vittima delle sue rapine, un giorno, non trova kattivik a rapinarlo ma bensì un cappello con sopra il seguente cartello: OGGI NON STO BENE, PERCIO' SEI PREGATO DI METTERE IL TUO PORTAFOGLI E L'OROLOGIO IN QUESTO CAPPELLO!"
---
Grillo, parla di AURITI! o spiega perchè non lo fai!!! daiiiiii!!!

Franco Muzzi Fox, Cuneo Commentatore certificato 03.02.11 03:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I due meriti di grillo sono di aver sottolineato il problema della salvagurdia dell ambiente, e quello aver sottolineato i costi eccessivi della politica. Non è poco, ma non basta, ho letto il programma, a livello economico del 5 stelle a livello macroeconomico fa ridere i polli, la gente prima di tutto vuole il lavoro e il benessere, quindi sarà ora che si facciano discussioni concrete su come risolvere i problemi economici del paese.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 02.02.11 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Bello anzi bellissimo, come speravamo, questo ci dovrebbe fare riflettere.
Ecco alcune regole per cambiare il sistema politico: ignorare con tutti i mezzi la nostra classe politica.
Vorrei solo sottolineare come può un direttore che grazie ai finanziamenti guadagna oltre 5000€ al mese ,riuscire a capire lo stato d'animo e le condizione di vita di un cittadino che vive con appena mille € al mese.
stravive alla faccia degli italiani.
Normale anzi normalissimo ignorare il programma del movimento 5 stelle , hanno capito che nel caso il movimento riuscisse ad ottenere rappresentanti al parlamento, allora si che per molte corporazione cambierebbero tante cose , e perderebbero molti privilegi.
l'unica soluzione avendo l'arma della penna e ignorare il movimento.
Peccato che essendo loro delle persone ignoranti, non riflettono o fanno finta, che ormai è cambiato il modo di documentarsi, e per fortuna la rete ci da la possibilità di confrontarci.
La rivoluzione non si fa con i fucili( bossi per sua fortuna non l'ha ancora capito) la rivoluzione si fa con la rete, e hanno capito che ormai questa è già cominciata, per questo hanno paura.
Non acquistiamo più giornali, non guardiamo i telegiornali nelle TV, ignoriamo i programmi spazzatura , e cambiamo canale quando si parla di uomini politici, escort veline e tutto quello che possa distrarci dai problemi reali dei cittadini.
Ritiriamo in massa i ns pochi soldi dalle banche e creiamoci noi una banca 5 stelle, e una tv 5 stelle, il giornale lo abbiamo ( il Fatto) di Marco Travaglio, soddisfa, unico neo che dovrebbe prendere i soldi dello stato, e passarlo alle classi degli indigenti, sarebbe una causa giustificata
Questa è la rivoluzione Tutto nella legalità
Sono certo che attuando ciò inizieranno a tremare.
Pochi rappresentanti del movimento hanno creato il panico nei consigli comunali, loro lo sanno che se crescono allora si che per loro saranno guai,quindi alle prossime elezioni no voto a sx o dx ma al movimento 5 stelle.

angelo f 02.02.11 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Martin Niemoller - teologo , internato nei lagher per sette anni:

Come questo è stato possibile!
Quando i nazisti sono venuti a cercare i comunisti,
io non ho detto niente,
in effetti, non ero comunista.
Quando hanno messo in prigione dei socialdemocratici,
io non ho detto niente,
in effetti non ero socialdemocratico.
Quando sono venuti a cercare i cattolici,
io non ho detto niente, in effetti io non ero cattolico.
Quando sono venuti a cercare me,
non c'era più nessuno per protestare!

Inutile qualsiasi commento: chi non fa niente per cambiare le cose, perchè sta bene nel "suo orticello", rifletta: potrebbe essere lui ad avere bisogno di aiuto!!

EDI C., NERVIANO Commentatore certificato 02.02.11 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Sì, sì, tanto l' "informazione" di adesso è tutta gestita da chi la vuole come gli pare e diventa de-formazione.
Ma i RISULTATI dei Movimento 5 Stelle SI VEDONO LO STESSO!
Chi si rimbocca le maniche e LAVORA, e PENSA bene e con la propria testa in modo ONESTO si nota non per la pubblicità che gli fanno ma per quello che E'.
Provino pure a coprire l'odore del letame con il deodorante: puzzerà comunque.
Provino pure a coprire il SOLE con tante nuvole o facendo finta che esiste solo la notte: resterà sempre il SOLE!

Enrica Isabettini, Fano (Marotta) Commentatore certificato 02.02.11 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Vittorio Bertola, Torino Commentatore certificato 02.02.11 17:43|

IO PERSONALMENTE SAREI CONTENTO
DI ESSERE CENSURATO
VUOLE DIRE CHE QUALCUNO HA LETTO IL TUO POST E STANOTTE NON DORMIRA TANTO BENE SAPENDO
CHE LA GENTE STA CAMBIANDO LE PROPRIE IDEE
E CHE IL .....SUPERCONDIZIONAMENTO STA CADENDO A PEZZI
E CHE UN DOMANI NON CI SARA UN FUTURO PER LORO

stefano b., rovato Commentatore certificato 02.02.11 18:21| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

gente piantiamola di fare i fessi
NOI SIAMO I VERI COLPEVOLI DEL DEGRADO italiano
non e colpa di berlusca di un dalema di un bertinotti di un rutelli di un ......
loro ci stanno usando da anni
e non lo avete ANCORA capito da tempo...????
berlusconi ha ragione a parlare dei magistrati deviati(E SONO PER DAVVERO DEVIATI)
e i gli stessi giudici deviati hanno ragione a parlare di berlusconi
DOV E STA LA VERITA
LA VERITA CHE BERLUSCONI VUOLE
SOSTITUIRE CON ALTRI MAGISTRATI DEVIATI
I ...SUOI
I GIUDICI DI MILANO SONO A
L SERVIZIO DELLA SINISTRA vogliono
proteggere e agevolare i loro padroni
gia quella sinistra amica dei
agnelli di turno
essere schiavi di destra o di sinistra cosa cambia per noi....?????
SIAMO SEMPRE PRONTI A SCHIERARCI CON TIZIO O SEMPRONIO
piantatela di fare i fessi
ne con l uno ne con l altro
abbiamo E SIAMO il movimento 5 stelle
E NESSUN AMICO TRA I DUE SCHIERAMENTI DX E SX
piantaela con la tira tera del
MENO PEGGIO non esiste il meno peggio
un padrone di sx o di dx e UN PADRONE
E NOI NON ABBIAMO BISOGNO DI PADRONI
volete eliminare berlusconi e c.
DIMENTICATEVI DI BERLUSCONI E C.
E SCOMPARIRANNO DI CONSEGUENZA
alle elezioni scompariranno se non li voterete
se non comprerete i loro prodotti falliranno miseramente
i vari preidenti della repubblica hanno bisogno di piazze piene
e se sono vuote scoMpariranno anche loro
FATELI MORIRE DI FAME NON DATECI IL MINIMO APPIGLIO PER LASCIARLI PARLARE
PER LORO SARA LA FINE
MA DOBBIAMO NOI METTERE LA PAROLA FINE
E INUTILE ASCOLTARE I ..
.DIRETTORI DI GIORNALI MORTI

stefano b., rovato Commentatore certificato 02.02.11 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera a striscia la notizia hanno dato spazio a Grillo, o meglio, ad un suo sosia.

Questo sosia ne ha dette di tutti i colori, si è scagliato contro le bambole e contro la gente comune.

Alla fine del servizio non è stato detto che era un sosia.

Beppe, ti stanno affibbiando brutti atteggiamenti che portano la gente a disprezzarti.

Altra cosa, Striscia la notizia utilizza filmati di youtube quando poi la fininvest si risente quando vede suopi filmati su youtube.

Striscia, al di là di quello che vuol far credere, è una stampella per berlusconi

L'ipocrisia è mano mafiosa, lìItalia è governata dai mafiosi che vogliono solo la sofferenza della gente.

Striscia... fate schifo!

Vere Vero 02.02.11 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perme l'unica alternativa è votare le persone che fanno parte dei Meetup in Italia. Vedremo alle elezioni se Grillo è tacente, a me sembra proprio il contrario!

Sabina M. 02.02.11 17:59| 
 |
Rispondi al commento

E comunque anche stavolta il dottor Zucconi ha censurato il mio commento (postato alle 12:20 e mai apparso). L'altra volta per farlo apparire ho dovuto sputtanare Zucconi in pubblico:

http://bertola.eu/nearatree/?p=1791

Ma ormai quella gente lì conviene ignorarla, sono (politicamente) morti che camminano...

Vittorio Bertola
Portavoce (candidato sindaco), Movimento 5 Stelle Torino

Vittorio Bertola, Torino Commentatore certificato 02.02.11 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE
CHE STRANO CHE QUESTA STAMPA "VENDUTA" ALLO PSICONANO SI LAMENTA PERCHE' GRILLO E' TACENTE (QUANDO LO TACCIONO LORO) ED IL MOVIMENTO 5 STELLE NON E' ATTIVO (QUANDO INVECE LO E' BASTA CHE LEGGANO SOLO UN PO' IL BLOG) E' SEMPLICEMENTE ALLUCINANTE QUESTO DELIRIO DELLA STAMPA,ALLUCINANTE.......
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 02.02.11 17:05| 
 |
Rispondi al commento

"Comunque auguri, spero che possiate conquistare anche la sesta stella – perchè fermarsi a cinque, mica è un hotel o un generale americano della Seconda Guerra"

in questo stralcio di risposta a uno dei commentatori del suo post Zucconi rivela una profonda ignoranza dei fenomeni su cui pretende pontificare, e anche un vizio condiviso da tutti coloro che si scagliano contro Grillo, e cioè nessuno parla delle proposte, ma si attacca grillo per i motivi piu svariati, in primis la sua condizione sociale, e la veemenza delle sue prese di posizione.

Zucconi non sa, o fa finta di non sapere cosa rappresentano le 5 stelle, per lui sono una trovata pubblicitaria, forse veramente pensa si tratti di un modo di rappresentare la qualità preso in prestito dalle guide di alberghi e ristoranti, delle due l'una, o é un trombone ignorante, o é un millantatore subdolo.

Roberto S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Zucconi non piace Grillo, o non conosce il movimento 5 stelle. Probabilmente quando le cose non gli interessano rimane solo sulla superficie delle cose. Ho ascoltato in diretta il suo commento e non mi è piaciuto. Ma per il resto non credo cada catalogato nella black list del giornalismo italiano.

Alfonso T. Commentatore certificato 02.02.11 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Zucconi, zucconi,zucconi... Con cosa fa rima?

Brevio Fosco 02.02.11 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Leggo spesso zucconi e nella maggior parte dei casi mi piace quello che scrive. Da sempre lui esprime dubbi sull'efficacia del movimento ispirato da e a grillo, però che ci sia un po' di confusione tra di noi è evidente e la volgarità che emerge dalla maggior parte dei commenti letti fino a qui non gioca certo a favore di chi vorrebbe costruire qualcosa di nuovo.
Perché, mi chiedo, non si prova a commentare senza usare per forza le parolacce.
Sono purtroppo pessimista sul futuro del M5S. Confusione, troppa confusione...
ivan

Ivan Mondo 02.02.11 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Tra l'altro censurano i commenti...

Il mio in cui ricordavo a Zucconi (dopo la sua risposta a chi si è permesso di ricordagli che del M5S non si parla sui giornali forse xchè i giornali sono sovvenzionati dalla politica) che i contributi statali alle spese di spedizione della stampa sono stati aboliti l'altro anno e che dal bilancio pubblicato online il gruppo l'espresso ha ricevuto 5,5 milioni nel 2008 e 5,2 nel 2009, il che poca cosa non pare.

Inviato alle 12.30 si è misteriosamente perso...

A Possati 02.02.11 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Nucleare, serve il sì delle Regioni

14:41 SCIENZEIllegittimo l'art. 4 del decreto legislativo sul piano nucleare nazionale: «La Regione esprima il proprio parere per l'autorizzazione per la costruzione e l'esercizio degli impianti»

E siccome la Bresso era contraria e Cota è favorevole (da lecchino qual è) ringraziamo grillo e i suoi adepti per il regalo fatto alla Lega. Bravi, vediamo se il prode Bono riesce a bloccare il nucleare (mi raccomando le risposte sono tutti uguali, Chicco Testa è favorevole ecc, la Bresso era ed è contraria)

alberto 02.02.11 15:03| 
 |
Rispondi al commento

il peggior guaio dei cattocomunisti è che assommano i peggiori difetti della vecchia dc a quelli dei comunisti stalinisti con trenarici.
per cui da un lato sono subdoli e furbetti, cercando di acquisire consenso con un finto-buonismo che nasconde vero opportunismo, come i preti a cui si ispirano che parlano a voce suadente e razzolano malissimo, e dall’altro hanno questa pretesa autoritaria e intollerante di essere i depositari della verità ideologica e assoluta.
colui che si autodefinisce “signor direttore” zucconi è il prototipo di questi esemplari.
il prototipo della stampa di regime (uno o l’altro, purchè regime sia) che ostracizza quelli che identifica come “avversari” o meglio “nemici”, e poi li deride perchè assenti dai mezzi di comunicazione.
ma i CITTADINI restano CITTADINI anche se non sono invitati da vespa, fede, minzolini, santoro o zucconi.
Grillo compreso, rassegnatevi. I vostri PRIVILEGI e le rendite di posizione che occupate per nepotismo cesseranno, vi piaccia o no.

maurizio ., Novi Ligure Commentatore certificato 02.02.11 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma l'avete visto il blog di quello lì inondato di commenti che lo mandano a.......??? :D Che spettacolo, il potere della Rete :D Forza ragazzi!

Enrico Coco, Acireale Commentatore certificato 02.02.11 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...mah, a dire il vero Zucconi il caso Calearo lo ha segnalato almeno una volta, in un post del 10 dicembre scorso, sottolineando anche le responsabilità di Veltroni nella scelta.
Fare qualche ricerca prima di sparare a zero pare brutto?

Mario M. 02.02.11 14:10| 
 |
Rispondi al commento

zucconi discendente da una gran stirpe il cui cognome sta ad indicare cosa erano i suoi antenati ,semplicemente zucconi ,vale la pena prendersela con un zuccone lasciatelo ragliare.

bruno ganciu 02.02.11 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Sto tentanto con la mia opere "d'untore" di spargere il Virus "grillino"...abbiate fede e predicate la "buona novella"...ciascuno di noi faccia opera di proselitismo...figlioli andate e portate la Parola di Beppe...vedrete..prima o poi i frutti arriveranno....

roby f., Livorno Commentatore certificato 02.02.11 13:57| 
 |
Rispondi al commento

E'un pò il risultato della cultura mafiosa imperante del "prima ti uccido e poi ti piango"

Fausto Piazza 02.02.11 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Se l´unica risposta che sapete dare ad una domande elementare tipo :"dove sono oggi i V-DaY?
Ancora nello schema soli contro tutti ?"
Allora, vi ha messo il sale su una ferita!

A proposito: come state messi nel sue e nel nord?Riuscirete ad intaccare le roccaforti di PDL e Lega?

paolo moretti 02.02.11 13:42| 
 |
Rispondi al commento

E' una situazione che continua dalle scorse elezioni. Il movimento 5 stelle è scomparso dai media il giorno stesso in cui furono ufficializzati i suoi brillanti risultati alle urne.

Bah, dovrei sentirmi confortato.
I cittadini uniti possono fare ancora paura, insomma.

Paolo Russo 02.02.11 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Dov'è Grillo? Dove siamo noi del M5S?
Lo vedrete dove siamo. Siamo nel nuovo mondo, siamo nel futuro. Voi non potete vederci, non avete qualità e mezzi per vederci. Vivete nel passato, scrivete nel passato, ridete e starnazzate nel passato.
Cercasi auto DeLorean di "ritorno al futuro" per riportare Zucconi & C. nel mondo reale.
MAx

massimo bugani 02.02.11 12:37| 
 |
Rispondi al commento

il problema e' che la casta non vuole assolutamente gente fuori dai loro schemi , che possa modificare o alterare lo status quo raggiunto. mi ricordo quando di pietro annuncio' di entrare in politica era all'apice della fama . i sondaggi interni ai partiti (quelli reali) davano di pietro al 40% . allora con tutte le forze hanno tenuto in piedi la legislatura , hanno iniziato l'opera di delegittimazione e denigrazione (come fa la mafia prima di ammazzare la gente) , con striscia la notizia che lo prendeva in giro per la sua grammatica , poi ilazioni su una connivenza (totalmente infondata) tra lui e dei mafiosi dell'autoparco di milano , poi accuse di nepotismo ecc. ecc. quando lo hanno stimato al 5% massimo lo hanno lasciato fare. col tempo poi lo hanno fagocitato e convertito. e' come un sano che entra in manicomio , dopo qualche anno diventa matto. col nostro sistema chi non si adegua viene espulso . Il buon gerry scotti era stato eletto in quota socialista ed ha ancora adesso il voltastomaco di quel periodo. non lo esterna perche' deve lavorare ma non si e' mai piu' ricandidato. Io temo che il m5s se dovesse raggiungere un 5 / 7 % non potrebbe interferire col malaffare e col tempo i suoi eletti si potrebbero adeguare. mi rocordo il piu' schifoso di tutti in parlamento , quella grande merdaccia di capezzone : era un radicale e su youtube c'e' ancora qualche suo discorso . spero rimanga un caso isolato ma sono vecchio e non mi illudo piu' . angelo

angelo mora 02.02.11 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Che i giornali possana tacere sotto spinta del denaro pubblico è ormai risaputo da tempo, ma il web parla chiaro senza nascondere nulla della nostra esistenza.La paura che esiste un movimento come il nostro Cinque Stelle, composto da qualche milione di cittadini sparsi in tutta italia, fa davvero tanta ma tanta paura a tal punto di non essere mensionato da nessun mezzo di comunicazione per far si che chi non lo conosce lo ignori. Ormai la rete sta diventando sempre più estesa e coloro i quali leggono il giornale stanno diventanto sempre meno.
Purtroppo l'italia è un paese fatto di anziani tradizionalisti i quali sconoscono il web, quindi il nostro compito non deve essere quello di informare i giovani che apprendono la verità dalla rete, ma tutti coloro i quali leggono ancora i falsi ed ipocriti giornali mistificati dalla paura della perdita dei loro sporchi finanziamenti che gravano sulle spalle di noi tutti.

Beppe Mammino 02.02.11 12:11| 
 |
Rispondi al commento

ascoltavo Radio Capital per via della buona musica che trasmette ora da quasi un anno ho smesso proprio per i commenti di questo So tutto io di Zucconi che fa il fenomeno vivendo negli stati uniti il classico cattocomunista che predica bene e razzola male ...

antonio pomo 02.02.11 10:59| 
 |
Rispondi al commento

proprio delle persone che parlano di cose che non conoscono! da sani populisti ignorano volutamente il programma del m5s e soprattutto come si è formato: prima discusso con scienziati e premi nobel, e poi proposto.
continuano a trattare il m5s come uno dei tanti partiti politici che ci hanno portato dove siamo ora, con programmi imposti da tangentari, mafiosi, affaristi, che loro puntualmente pubblicano in prima pagina.
sul sito del quirinale si misurano le email in pagine. Zucconi misura il m5s con le comparsate televisive.
non se ne renderà conto, ma (come dice Grillo) "è già morto". disse Veronica: "se ha qualche amico vero, lo aiuti".

Roberto Balbi Commentatore certificato 02.02.11 10:54| 
 |
Rispondi al commento

E' piacevole leggere il commento dei piddini sul post di Zucconi che non hanno la minima idea di come uscire dagli schemi del leaderismo. Bravi, continuate a parlare del bunga-bunga. Intanto Veltroni e D'Alema stanno cercando di rodere il partito(?) dall'interno. Quando alle prossime politiche prenderemo più di loro, forse si ricorderanno del M5S. Loro si sono arresi da un pezzo (e gli conviene!!).

Simone Malossi Commentatore certificato 02.02.11 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Nel panorama italiano non è facile per un piccolo movimento (perché di piccolo movimento si tratta) avere visibilità sui giornali. Fossi non in Beppe, ma nei nuovi candidati del movimento, scriverei lettere ai giornali dove si propongono le idee, gli obiettivi, le soluzioni ai problemi... Iniziando magari da giornali che non ricevono finanziamenti dallo stato (vedi Fatto Quotidiano). Ora bisogna cercare la visibilità per esportare le idee anche ai non frequentatori di blog, perché se si aspetta che siano i giornalista a cercare il movimento 5 stelle, possiamo stare con il 2-3% per altri 10 anni

Luca D'Orazio 02.02.11 10:29| 
 |
Rispondi al commento

e dov'è finito Vittorio Zucconi non se lo chiede nessuno? nemmeno lui?
probabilmente un giorno avrà avuto un ideale che gli ha fatto intraprendere il mestiere di giornalista.
ecco: dov'è finito il giornalista?

Roberto Balbi Commentatore certificato 02.02.11 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Sono daccordo con la maggioranza dei commenti. Però attenzione, non voglio dare al zuccone più intelligenza di quanto si meriti, ma forse non è altro che una provocazione... effettivamente se si dovesse andare alle politiche il movimento è pronto? Forse è un messaggio per Beppe: muoviti finchè sei in tempo, è ora di organizzarsi anche a livello nazionale. Va bene la lista civica per le amministrative, ma a livello nazionale ci vuole un salto di qualità per poter competere con dei professionisti della politica, forse è questo il messaggio. E tutto sommato credo si sia in tanti a desiderare un'alternativa di voto al non voto o a Di Pietro.

Antonio Manià (carpe.diem) Commentatore certificato 02.02.11 10:24| 
 |
Rispondi al commento

se avete voglia scrivetegli cosa ne pensate... sarebbe interessante si rendesse conto di cos'è un movimento partecipato.

simone righini (seo), parma Commentatore certificato 02.02.11 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Buona giornata a tutti
quando vedo i ragazzi del movimento 5 stelle, mi commuovo, sarà che sono una sentimentale, sarà che sono vecchia (47 anni) penso che loro si, sono una grande risorsa per il bene comune.
Ho scritto a Zucconi e volentieri vi faccio partecipi del mio commento:

"buongiorno, le posso garantire che siamo VIVI, siamo però un movimento di teste ben connesse a livello neuronale, e non è cosa da poco nell’italietta da rotocalco in cui viviamo.
Grillo ha solleticato le coscienze, ha dato la possibilità di un ritorno mediatico al movimento 5 stelle…deve cercare quello..non Grillo…e si ricordi che persone di buon senso in Italia ce ne sono poco,pochissime, quelle con neuroni non intrisi di polvere bianca..sono rare, rarissime…
Non mi preoccuperei del movimento 5 stelle, se fossi un giornalista..mi preoccuperei delle lobbies: quelle di Dio e quelle di mammona..che tanto so la stessa cosa…
buon lavoro"

vincenza briscioli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Quando si parla di "Giornalisti" si parla di "Ordini Professionali"e cioè di "CASTA".
Se andremo noi al Governo di questo paese la PRIMA COSA CHE FAREMO è TOGLIERE L'ORDINI PROFESSIONALI.
Poi, Toglieremo il "FINANZIAMENTO PUBBLICO ALL'EDITORIA"...senza se e senza ma...!chi vuole leggere i giornali..se li paga.
Poi alle P.A dovrebbe essere fatto divieto di comprare, riviste e/o quotidiani..gli assessori i sindaci e C..se li paghino di tasca propria.....
Invito tutti gli eletti del Moviemnto 5 Stelle, ad informarsi in merito agli ABBONAMENTI CONTRATTI DALLE P.A...FATECI SAPERE!!!NE SCOPRIRETE DELLE BELLE.

roby f., Livorno Commentatore certificato 02.02.11 08:18| 
 |
Rispondi al commento

ho letto il post dello zuccone, grazie al link del commento....e vorrei rispondere da qui visto che manco ho voglia di iscrivermi a quel giornalaio li: CARO ZUCCO, XCHE' INVECE DI CHIEDERTI CHE FINE HA FATTO GRILLO (CHE E' SEMPRE QUI,) NON TI CHIEDI CHE FINE HANNO FATTO LE FIRME CHE HA RACCOLTO SU QUESTIONI CHE VOI AVETE SCOPERTO SOLO ORA ???? CHE FINE HANNO FATTO I PACCHI DI FIRME X I REFERENDUM POPOLARI ??? NESSUNO CHE NE PARLA, POI A CAGARE IL CAZZO IN TV E SPARTIRSI IL MALLOPPO DEI CONTRIBUTI A CARICO DEL DEBITO PUBBLICO.....A ZUCCO, RICORDI COSA SIGNIFICAVA LA V NEI V-DAY ???? ECCO, VVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVV

tina ghigliot 02.02.11 07:45| 
 |
Rispondi al commento

Nostro vecchissimo (ma purtroppo sempre attualissimo) post di martedì 17 novembre 2009:
RIPARLIAMO ANCORA DI “STRATEGIA”…

Si profilano all’orizzonte altre manifestazioni da parte di “QUALCUNO” contro “QUALCUN ALTRO”, ma mai che se ne faccia una (così come non ne sono state fatte nemmeno in passato) contro i “TROPPI SOLDI” dei signori “PRE-POTENTI”, contro “TUTTI” i “TROPPI SOLDI” di “TUTTI” i signori “PRE-POTENTI”.
Noi l’andiamo dicendo e scrivendo da “SEMPRE”: o si “COMPATTANO” milioni di cittadini, senza “BANDIERE” di “PARTITO” e senza “IDEOLOGIE” preconcette, contro un “NEMICO COMUNE” e a favore del “BENE COLLETTIVO”, oppure per ogni mille cittadini che manifestano “CONTRO” un qualsiasi argomento ce ne saranno almeno altrettanti pronti a farlo “PRO”.
Questa nostra si chiama semplicemente “STRATEGIA”, nient’altro che “STRATEGIA”; una “STRATEGIA” è valida solo quando ottiene “RISULTATI” e noi siamo convintissimi che questa “STRATEGIA” ne otterrebbe, perché sono “MILIONI” le persone che in Italia non solo non hanno “TROPPI SOLDI” ma “MILIONI” che ormai arrivano a stento a fine mese.
Però bisognerebbe applicarla almeno una volta…

EMERGENZA DEMOCRATICA 02.02.11 07:38| 
 |
Rispondi al commento

Zucconi vigliacco,rinuncia al finanziamento pubblico a Repubblica!!!
Sì quel finanziamento che NOI cittadini con le NOSTRE tasse ti paghiamo!!!

Verme schifoso,prova a lavorare senza sussidio pubblico,poi vediamo chi legge le tue stronzate!!!

Buffone!!!

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 00:39| 
 |
Rispondi al commento

questo post non ha senso..
ci si lamenta perchè non se ne parla, poi ci si lamenta che qualcuno ne parli o che magari vorrebbe sentire qualcosa..

Comunque OK l'importante è lamentarsi, giusto?
SIAMO FORTISSIMI

Opinionista 02.02.11 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non darei troppa importanza a Zucconi e agli accidiosi come lui.

Marco 02.02.11 00:21| 
 |
Rispondi al commento

A Zucconi e tutti "giornalisti" come lui.
Come mai certe domande a certi "politici" (vedi Casini) le devono fare i cittadini?
Dobbiamo ancora votare per il PD e tutti i partiti "indipendenti" collegati??
ma vai a quel paese!!
Ed ogni tanto riguardati il discorso di Violante alla camera http://www.youtube.com/watch?v=_stxOSyxE7k. Con che coraggio potrei votare ancora per questa gentaglia e guardare negli occhi i miei figli senza vergognarmi??
Come fa il PD a chiedere ai cittadini di andare in piazza? Ma che coraggio ha??? Bastava che il PD e tutti i suoi alleati avessero fatto il loro DOVERE in PARLAMENTO E AL SENATO (come per esempio per il voto sullo scudo fiscale)e a quest'ora Berlusconi sarebbe stato altrove.
LA VERITA' E' CHE IL PD E' IL MIGLIOR ALLEATO DI B.

serena s., Casalecchio di reno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.11 00:17| 
 |
Rispondi al commento

comunque sia , non siamo nemmeno un unghietta degli
egiziani e tunisini!

- ah Patria, che cazzo di fine hai fatto !

sarà pure il Zucconi
un "grillone" rompicojoni

ma dei Vday si son perse le tracce !

Antonio D (☭ lenin), Roma Commentatore certificato 02.02.11 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Si stanno a cagare sotto, dal PDL al PD, c'è il 40% di Italini indecisi, hanno paura che gli elettori gli girino le spalle in massa e che molti di questi voti vadano al Movimento 5 Stelle, l'unica alternativa veramente innovatrice a questo branco d'incapaci.

Paolo R. Commentatore certificato 02.02.11 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Mi fa piacere che a molti non e' andato giu' che zucconi chieda che fine abbiamo fatto, ma perche' non va a nascondersi quel falso finto di sinistra, che vive in america e fa finta di indignarsi davanti allo schifo che stiamo vivendo in italia, tuttologo della politica, mi piacerebbe sapere chi proporrebbe lui come alterntiva....perche' non parla del finanziamento al gruppo per cui lavora?

Andrea Del Rosso 01.02.11 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

zucconi è corrispondente da Washington per repubblica.
Lo pensavo un po' più furbo, il suo post mostra solo ignoranza. Eppure doveva solo venire qua sul blog e leggere i post di ogni giorno, i nuovi candidati a sindaco di Torino e Milano per evitare di fare la figura che ha fatto.
Contento lui, per me può restare negli USA, questo pseudo giornalismo non ci mancherà

Alessandro I. Commentatore certificato 01.02.11 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Penso che questo comunque sia un buon segno perchè se ne sono accorti del movimento altrimenti forse non lo penserebbero a Grillo; ragazzi/e sul sito di nocensura c'è un sondaggio sulle indicazioni di voto e fra tutti i partiti il più votato è il movimento questo significa che chi cerca la verità in prima persona ed è attento alle vicende spesso è del movimento. Personalmente voto i radicali ma sono molto contento dell'ascesa del movimento.

ENRICO RICUPITO Commentatore certificato 01.02.11 23:29| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori