Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il palo della banda dell'ortica

New Twitter Gallery

Il palo della banda dell'ortica - Marco Travaglio
(38:18)
passaparola_28-2-11.jpg


Testo:


Buongiorno a tutti, oggi parliamo di Puglia ma parlare di Puglia vuole dire di Italia, visto che la Puglia è stata governata per anni dal centro-destra, ultimo governatore mandato a casa nel 2005 da Vendola e oggi Ministro dei Rapporti con le Regioni e dal 2005 la Puglia è governata da Nichi Vendola, leader di Sinistra, ecologia e libertà che si propone come premier del centro-sinistra tutto nelle primarie che si dovrebbero tenere, PD permettendo se e quando si avrà la certezza che si andrà a votare.

Vendola e la sanità della Puglia (espandi | comprimi)
Quindi parlare di Puglia vuole dire parlare del futuro, soprattutto nel centro-sinistra e quindi del paese e significa andare a vedere se nelle prove su strada fatte in questi 6 anni, Vendola ha dimostrato di essere la persona giusta e come leader politico e come pubblico amministratore.


Il conflitto di interessi che Vendola conosceva (espandi | comprimi)
La domanda è sapere che Tedesco avrebbe commesso reati o sarebbe stato accusato di commettere reati come assessore. Vendola non lo poteva sapere prima di nominarlo assessore, che Tedesco avesse un conflitto di interessi familiari microscopico, lo poteva sapere o no?

Governatori diversi, stesso sistema (espandi | comprimi)
Questo è il profilo politico, amministrativo e finanziario, poi c’è il profilo penale che per Vendola è stato escluso e infatti Vendola dopo che è stata archiviata la sua posizione, si lamenta perché dice: ma come, il mio processo era stralciato davanti al G.I.P. Di Paola...

E la domanda è "Ma è possibile che per andare allo scontro finale con l’uomo dei conflitti di interessi, con Berlusconi, il centro-sinistra possa presentarsi con la faccia di Vendola? Uno che dovendo nominare l’assessore alla sanità all’insegna del rinnovamento, mette proprio quello che era il simbolo del conflitto di interessi della sanità pugliese?". La risposta la lascio a voi, continuate a leggerci su Il Fatto Quotidiano, grazie a quelli che ci hanno dato fiducia venerdì acquistandolo credo in 20 mila copie in più del solito per l’inserto culturale “Saturno” che è stato molto apprezzato e passate parola!

Lo stivale della vergogna

Lo stivale della vergogna (Cofanetto con 7 Dvd)
L'Italia dal 2008- 2010 raccontata da Marco Travaglio
Acquista oggi
la tua copia.

28 Feb 2011, 13:55 | Scrivi | Commenti (900) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

Caro Travaglio e caro Grillo
Sono un medico onesto o voglio raccontarvi anch'io della sanitá pugliese vista dai miei occhi di giovane che combatte per la salute dei cittadini.
Non c'è solo Tedesco e Tarantini ma c'è una sanitá fatta di assunzioni di medici per conoscenza senza avviso pubblico e senza specializzazione idonea,fatta di medici stabilizzati illegalmente come sentenziato dalla corte di cassazione, perché per conoscenza o per avviso pubblico hanno cominciato a lavorare nel 2006 in una Asl e lì il loro contratto é stato magicamente prorogato illegalmente fino ad assunzione a tempo indeterminato grazie ad una legge regionale. Oggi lavorano ancora lì vantando come diritto l'illegalità, avendo loro acquisito il merito di essere assunti a tempo indeterminato con un banale avviso pubblico a tempo determinato,l'unico fatto in tutta la loro carriera. Noi medici onesti che per anni giriamo da una parte all'altra dell'Italia facendo avvisi pubblici e concorsi e a volte lavorando anche gratis non abbiamo meriti e diritti! Naturalmente tutto ciò è ben documentato e sarei lieto di farvi vedere delibere pubbliche e atti ufficiali che lo dimostrano. Ovviamente lo scopo di questa illegalità è ovvio...tanti voti degli stabilizzati al presidente Vendola! Grazie

Dottore Onesto 30.01.12 17:20| 
 |
Rispondi al commento

I MAGISTRATI FALLITI ALLA GUIDA DEL PAESE E DI NAPOLI

L'On.le Antonio di Pietro,dopo aver lasciato la Magistratura,e' in PARLAMENTO dove riscuote grande successo. Lo stesso sta facendo De MAGISTRIS,che e' al Parlamento Europeo e forse sara' SINDACO di NAPOLI.Non conosco tanto bene i fatti che hanno INDOTTO DE MAGISTRIS a lasciare la Magistratura, tuttavia ho motivo di ritenere che fosse uno SPROVVEDUTO.CONOSCO pero' ANTONIO di PIETRO e il suo OPERATO nell'INCHIESTA ENIMONT,
perche' ero a FORO BONAPARTE ai TEMPI di GARDINI.GARDINI e CAGLIARI non erano le MENTI dello SCANDALO ENIMONT; le menti erano si' all'interno di MONTEDISON, ma operavano all'INSAPUTA di GARDINI, a danno di GARDINI e della FERRUZZI, e soprattutto la TRUFFA era a danno di ENI.DI PIETRO, Magistrato,se voleva la verita' doveva mandare la G.d.Finanza dentro FORO BONAPARTE; invece la G.d.FINANZA la mando' fuori Foro Bonaparte,mentre le CARTE ENIMONT uscivano sul retro, dentro MOBILI vecchi che vennero portati a FERRARA al CENTRO RICERCHE MONTEDISON.
Ma e' e' finita, DI PIETRO,arresto' GARDINI perchè portava TANGENTI a BOTTEGHE OSCURE, ma non arresto' quelli che le ricevevano, guarda CASO. Con la perdita di GARDINI e della MONTEDISON abbiamo perso la CHIMICA e 100 Mila posti di LAVORO,mentre la verita' sui resonsabili ENIMONT non e' stata scoperta dai PM di MANI PULITE. Pero' abbiamo in PARLAMENTO GRANDI MAGISTRATI(si fa per dire),come DI PIETRO,D'AMBROSIO,presto avremo un GENIO come DE MAGISTRIS... e poi abbiamo ancora OCCHETTO(era a Botteghe Oscure),D'ALEMA (a Botteghe Oscure, Fallimento Coop-Costruttori), FASSINO (abbiamo una BANCA....) etc. etc.
VIVA IL NUOVO CHE AVANZA.

dina barboni 03.03.11 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi nasce un problema.
Penso che sia Travaglio che Vendola siano brava gente, di quelli che possono sbagliare, ma l'obiettivo non è il potere, non è fregarci.
Ora Travaglio accusa Vendola che non so se sa e/o vuole replicare. Ed io non ho le forze per conoscere tutta la storia.

Sarebbe bello che Travaglio intervistasse Vendola e si arrivasse ad una conclusione condivisa da entrambi sullo stato delle cose.

Cri A. Commentatore certificato 02.03.11 18:58| 
 |
Rispondi al commento

RIBADISCO:

MENO SEGHE! è chiaro a tutti che grazie alla legge elettorale detta porcata, la coalizione che prenderà più voti governerà grazie al premio di maggioranza?

se la prima coalizione prendesse solo il 10 % dei voti e tutte le altre meno del 10, grazie al premio l'estrema minoranza degli italiani (il 10 % dei votanti, 3 milioni di voti su 60 milioni di abitanti) avranno il potere assoluto... GRILLO,VENDOLA,PD,DI PIETRO ecc., LO VOLETE CAPIRE CHE SE NON VI TURATE IL NASO E FORMATE UN'UNICA COALIZIONE , BERLUSCONI RIMARRà AL POTERE PER I PROSSIMI VENT'ANNI E POI LASCIERà IL POSTO A PIERSILVIO???? ..O FORSE LAVORATE DAVVERO TUTTI PER LUI; VISTO CHE FATE DI TUTTO PER FARLO RIMANERE DOV'é?????

TUTTI CONTRO SILVIO 02.03.11 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Il ministro della difesa tedesco si è dimesso su pressione dell'opinione pubblica. Gli italiani attendono che lo faccia Berlusconi, il quale invece attacca la magistratura, gli organi costituzionali dello Stato, il Presidente della Repubblica, i giornali, la televisione che non piega la testa. Beh, italiani, che popolo siamo? Non credo che la maggioranza del Paese voglia continuare a tollerare questo personaggio da carro di carnevale. Cari Bagnasco e Bertone, la Chiesa vi sta franando addosso e voi parlate ancora col signore del bunga bunga!!!!!

Pinuccio43 02.03.11 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Toh ma guarda guarda la lega nord di bossoli la danno in caduta libera negli ultimi sondaggi.
Cari leghisti della razza padana, ringraziate che 3/4 del popolo italiotta nordista ancora non sa nulla di voi, di cosa fate relamente in parlamento, i soldi che prendete a sbaffo, i vostri raccomandati anche al parlamento europeo, alla faccia della meritocrazia.
Fate pena auguratevi che la gente non cominci a ragionare perchè sarà la vostra fine!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.03.11 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma che!! Qualche bella notizia non la sapete proprio dare eh!!

Saranno i troppi telegiornali...??

Saluti

Japigia 02.03.11 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie marco travaglio...come sempre n vero piacere ascoltarti

matteo rossili, roma Commentatore certificato 02.03.11 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Sono un'infermiera pugliese che lavora a Milano. Volevo specificare una cosa: a Taranto non c'erano concorsi pubblici in sanità se non erro dal 2002 e la maggior parte degli infermieri (parlo di loro poichè è la mia categoria e sono più informata a proposito) negli ospedali pugliesi era assunta con contratti a tempo determinato (sei mesi rinnovabili). Per ciò che riguarda l'ospedale di Taranto già nel 2006/07 si era a conoscenza del fatto che nel 2009 i precari in carica da almeno due anni sarebbero stati assunti a tempo indeterminato, e se non erro già diversi precari erano stati assunti man mano che raggiungevano i due anni di lavoro negli anni precedenti al 2009, durante il governo di Vendola. Questa soluzione era stata adottata perchè non c'erano fondi per sostenere le spese del concorso pubblico. Quindi anche se le assunzioni sono avvenute a ridosso delle elezioni non ritengo che siano state fatte per accaparrarsi dei voti ma per risolvere il turn-over presente nelle strutture e per dare più stabilità alla struttura e ai lavoratori che sempre più spesso preferivano trasferirsi in altre città pur di avere una situazione economica stabile.

Maria Anna Risolo 01.03.11 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Marco,
vorrei sapere se hai già commentato l'articolo di Facci a questo indirizzo:

http://www.ilpost.it/filippofacci/2011/03/01/un-italiano-vero/

Grazie

Antonio S. 01.03.11 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Mister b. ha detto ,dopo la morte dell'alpino in Afghanistan:mi chiedo se sono ancora necessari questi"sacrifici".
Vuoi vedere che si sono resi conto-in ritardo-che la presenza di militari nel paese asiatico serve solo a farsi ammazzare e non "esportare democrazia
con una missione di pace"??

zio billy Commentatore certificato 01.03.11 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

insomma DE Magistris si candida e Beppe s'incazza !

nuovo post : Fassino = De Magistris !!!!!!!!!!!!!

ME COJONI AL CIUFOLO se dice a Roma !!!!

ma che cazzo sta succede ?? eh !!!

Antonio D (☭ lenin), Roma Commentatore certificato 01.03.11 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Articolo interessantissimo...bravi!

Lorenza Vimercati 01.03.11 18:16| 
 |
Rispondi al commento

L’emergenza dei profughi libici?

Secondo Daniele Stival va risolta “con il mitra”. E’ la sparata choc del leghista di Pramaggiore che dopo anni di gavetta nelle retrovie del partito e in consiglio regionale, dall’estate scorsa ha guadagnato una poltrona nella giunta regionale.


http://ilmalpaese.wordpress.com/2011/02/24/assessore-leghista-per-i-profughi-serve-un-mitra-video/

Pippilotta Långstrump, Stoccolma Commentatore certificato 01.03.11 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Marina significa colei che viene dal mare che ci azzecca la Padania o forse una volta c'era il mare in padana?

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esistono due mondi separati da un fiume di merda....
Il mondo della Politica e il mondo del Popolo.
Se un popolano vuole andare nel mondo della politica deve attraversare per forza il fiume per arrivare
nell'altro mondo, sporcandosi così nella merda della politica.........

Mauro Rubei 01.03.11 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Rubi non ha il permesso di soggiorno

ma tutti i LEGHISTI ZITTI

PERCHE LA PUTTANELLA DAL PATRON

hi hi hi leghisti faccia di merda

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa sera, Ballarò del supino e felice Floris , avrà tra i suoi graditi espiti il ministro maroni e la sua innamorata Finocchiaro, detta anche " occhi dolci per Maroni", si esibiranno in una storiella trita e ritrita, ai poveri telespettatori auguro una penitenza.
Rinuncio con gioia.

cesare beccaria Commentatore certificato 01.03.11 17:46| 
 |
Rispondi al commento

cara mrgheritrojona,

1) non corrisponde forse al vero che tu hai più volte ribadito che non saresti più venuto sul blog, in quanto nessuno apprazzava la tua opera di evangelizzazione e, anzi, vieni sempre bannata, cliccata, insultata? come minimo lo hai detto, scusate, scritto 3 volte!
2) non corrisponde forse al vero che Karl-Theodor (Freiherr) zu Guttenberg ha dimostrato un livello di moralità e dignità che il nano mafioso nemmeno sa che possa esistere? Copiare il lavoro di altri e spacciarlo per proprio laurendosi non è sicuramente una bella cosa. Ma vuoi mettere questo 'sciochezza' al confronto di quanto fatto dal nano mafioso ed amici (dell'utri tanto per nominarne uno). Con le sue dimissioni ha fatto onore al suo paese e al governo di cui faceva parte! l'omuncolo tuo amico sta proprio facendo l'esatto opposto: continua a disonorare il nostro paese e la carica che riveste!

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 01.03.11 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prelevare denaro allo sportello «fisico» della banca, anziché al Bancomat? Attenzione, può essere un salasso. Sta dilagando la «tassa sul contante» . Per ritirare i propri soldi dal conto, molto spesso, ora si paga. Ai correntisti della Bnl le lettere sono appena arrivate. La banca guidata da Fabio Gallia comunica che, dal 18 aprile, per ogni prelievo di liquidi in agenzia, inferiore ai 2mila euro, dovranno versare 3 euro.


Come dire che chi preleva 100 euro ne incassa soltanto 97. Il resto- il 3%, in questo caso- finisce alla banca. Il caso è l'ultimo in ordine di tempo e non è isolato. Ciò che fino a ieri era un'eccezione, sta diventando la regola. Nelle ultime settimane hanno deciso di applicare questa commissione anche Mps e Ubi. Si aggiungono a Cariparma, Popolare di Milano e Unicredit. Nelle sei banche analizzate, i costi per un prelievo di denaro allo sportello variano fra uno e tre euro. Significativi, se raffrontati al rendimento medio dei loro conti correnti: lo 0,03%........


Avete capito????bisogna ritirare tutti i soldi dalle banche!!!!
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 01.03.11 17:28| 
 |
Rispondi al commento

???

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 01.03.11 17:22| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Allucinante!

Vengo chiamato al cellulare da un numero sconociuto,una interlocutrice mi chiede di rispondere solamente con un si,o con un no ad un quesito.

E' favorevole alla pena di morte?

Ho chiesto chi le avesse fornito il mio numero telefonico,lei risponde che viene fuori dal terminale tramite il loro motore di ricerca.

L'anima de li mejo mortacci vostra,altro che la pena de morte!!!

Chi sarà il committente di tale sondaggio telefonico?

A chi altri è capitato?

Roba da non credere!

Comunque le ho detto:non ho nessuna intenzione di rispondere alla domanda,arrivederci!

Fine O.T.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Richiesta al Movimento. Se potete aiutatemi.

Da Gennaio 2011 a mia madre invalida civile per schizofrenia grave dal 1985 e bisognosa di assistenza 24 ore su 24 è stato tolto.

1) Assistenza civile. Da 2 ore al giorno, ora vengono 1 ora a settimana.
2) Pensione di invalidità bloccata senza alcun motivo. Non si riescono ad avere delucidazioni sul come e quando riaverla. Chiami l'INPS non sanno cosa risponderti. A casa non è arrivata alcuna comunicazione che l avrebbero bloccata.
3) I farmaci gratuiti. Ora in quasi tutti i casi siamo costretti a comprarli.

Mi date una mano voi a capire che cazzo fare o devo procurarmi un fucile e andare a fare una strage?(L'ultima frase è ironica. forse.)


Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un abbracio a voi, italiani.
Vedo che siete ancora qui ancor più belli di prima.

"Non c'è traccia della strada.
Ci siamo persi, che facciamo?
Un demonio ci guida e ci porta
un pò di qua e un pò di là."
(A. Puskin)

maksim cristan, pola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 17:01| 
 |
Rispondi al commento

incredibile?

il ministro della difesa tedesco
si dimette per aver copiato parte
della sua tesi di laurea

le dimissioni sollecitate
(oltre che dall'opposizione)
da tutto il suo partito

.
qui , invece, ci sono parlamentari
che la laurea la comprano.....

e poi fanno il ministro!!

.

cimbro mancino Commentatore certificato 01.03.11 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mannaggia !!!

Anche le TROTE hanno le CORNA !!!

Ah,ah,ah,ah,ah,ah,ah!!!

Benedetto Sormani, Sala Commentatore certificato 01.03.11 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ODDIO MARA VENIER DIFENDE A SPADA TRATTA LA BAYER,IDOLATRA LUCIANO LUTRIG.....

paolo b., bari Commentatore certificato 01.03.11 16:46| 
 |
Rispondi al commento

gli anni in cui mediaset ha ottenuto e consolidato il suo potere sono stati gli anni '80, quelli delle controriforme e della restaurazione made in reagan-thatcher. da noi imperversava craxi, la milano da bere e la cultura dei paninari. niente a che vedere quindi col '68 e primi anni '70.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 01.03.11 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché quel vezzo orrendo di schioccare la lingua ogni due per tre? Ai minuti 0:17, 1:10, 1:49, 2:14, 2:35. Poi non sono più riuscito a seguirlo per il fastidio.

Francesco C., Varese Commentatore certificato 01.03.11 16:33| 
 |
Rispondi al commento

«Dimettiti!»: a quota 10 milioni le firme Pd


Bersani spiega che i Democratici devono rispondere alla richiesta che viene dal Paese, che vuole essere coinvolto sui problemi nazionali proprio quando il governo appare latitante su tutta la linea. «Il vento sta cambiando. Loro vorrebbero addormentare il paese, noi dobbiamo stare con chi chiede di mantenere desta l'attenzione», è stato il ragionamento del leader Pd, che ha stigmatizzato ancora una volta l'assenza del governo sui temi centrali della vita sociale ed economica, a cominciare dall'emergenza occupazione e prezzi….
da l’unita.it


Una buona notizia
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 01.03.11 16:27| 
 |
Rispondi al commento

ehi! ragazzi
i commenti del post qui a fianco sulla mooncup tra un pò superano il numero di questo principale!
ci sarà un motivo...

liliana g., roma Commentatore certificato 01.03.11 16:24| 
 |
Rispondi al commento

11 marzo 2011 - Z-day
11 marzo 2011 - Z-day
11 marzo 2011 - Z-day
11 marzo 2011 - Z-day
11 marzo 2011 - Z-day
11 marzo 2011 - Z-day
11 marzo 2011 - Z-day
11 marzo 2011 - Z-day
11 marzo 2011 - Z-day
11 marzo 2011 - Z-day
11 marzo 2011 - Z-day

Siete tutti invitati
Siete tutti invitati
Siete tutti invitati
Siete tutti invitati
Siete tutti invitati
Siete tutti invitati
Siete tutti invitati
Siete tutti invitati
Siete tutti invitati
Siete tutti invitati
Siete tutti invitati
Siete tutti invitati
Siete tutti invitati
Siete tutti invitati

Quello che non dovete sapere
Quello che già sapete visto da un angolazione diversa
Quello che pensavate di sapere

Forse è solo per il sapere

ZMF

Cliccate il link sul nome, guardate i filmati, scaricate i 3 film e divulgateli

LA VERITA' VI RENDERA' LIBERI


@ Margie

http://www.ilriformista.it/stories/Prima%20pagina/351634/

Sari K. Commentatore certificato 01.03.11 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.flightradar24.com/

un oggettino simpatico che trovai per caso.

A rileggerci farabutti.

Sari K. Commentatore certificato 01.03.11 16:14| 
 |
Rispondi al commento

PER LA LIBIA GLI SCIACALLI ESPORTATORI DI DEMOCRAZIA E IMPORTATORI DI PETROLIO, SI STANNO MUOVENDO....


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 01.03.11 16:11| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/02/28/la-versione-di-nicole-ammissioni-e-omissioni-nellinterrogatorio-della-minetti/94326/
………….DOMANDA: Lei puo riferire dove si trovava la sera del 27 maggio 2010, e cioé il giomo in cui lei poi si reca in Questura ove era stata portata Ia minore El Mahroug Karima?

RISPOSTA: Ero al ristorante Sant ‘Eustorgio ubicato in piazzetta Sant’Eustorgio.

DOMANDA: Lei ricorda se era in compagnia di qualcuno?

RISPOSTA: Si, con il mio fidanzato Simone Giancola…………….
…………..DOMANDA: Questi soldi lei li ha restituiti a Silvio Berlusconi?

RISPOSTA: No.

DOMANDA: Ma li restituirà?

RISPOSTA: Non lo so, vediamo.

DOMANDA: Lei avrà letto nell’invito a comparire le dichiarazioni che sono state rese da T.M., che cosa può dire in proposito, esse corrispondono a verità o meno?

RISPOSTA: Su questa domanda mi avvalgo della facoltà di non rispondere.

DOMANDA: Lei ha detto che ha avuto una relazione sentimentale con il Presidente, vuole specificare da quando a quando è durata la relazione sentimentale?

RISPOSTA: Non glielo saprei dire.


Una mia domanda: quanto è contento il suo fidanzato nel sapere che la sua fidanzata ama un vecchio di 74 anni con questo ci andava pure a letto e si faceva anche mantenere? Ma il sig. simone giancola a mai passato una festa assieme alla sua fidanzata? Se quasi tutte le notti la minetti era ad arcore? Maaa.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 01.03.11 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' giunto il momento.
Il movimento 5 stelle DEVE appoggiare De Magistris come candidato sindaco a Napoli.
E lo stesso devono fare tutte le forze in campo, che siano anche partiti daccordo, ma che non sia il PD.
Grillo spero che il movimento scelga la strada giusta.
E' il momento di sperare in un cambiamento serio.
Il movimento sarà degnamente rappresentato, sicuramente.
E' il momento di fare il nostro passo importante.
Diamogli questa possibilità.
Se poi fallisce miseramente, gli chiederemo conto di ogni promessa fatta e mai mantenuta.

Nino D'Errico (dedalus4), Somma Vesuviana (NA) Commentatore certificato 01.03.11 16:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guerra civile in Libia: Nato, USA e UE verso l’intervento militare. Con l’aiuto della disinformazione
Marco Santopadre, Radio Città Aperta
01-03-2011/12:34 --- Che il meccanismo di manipolazione mediatica e di disinformazione all’opera fin dall’inizio sulla crisi libica preparasse un intervento in grande stile delle grandi potenze nell’area era un sospetto più che fondato. Un sospetto che, alla luce delle ultime notizie, sembra diventare realtà.
Checché ne dicano i capi del consiglio provvisorio creato non senza contraddizioni nella Cirenaica sottratta al controllo di Gheddafi, che nei giorni scorsi avevano chiarito di non essere favorevoli ad un intervento straniero, appare ormai più che evidente che la guerra civile in atto in Libia da quasi due settimane potrebbe permettere agli Stati Uniti e ad alcune potenze euroee di scatenare l’ennesima guerra mascherata da operazione umanitaria. Mentre ONU e Unione Europea hanno già deciso di imporre sanzioni al popolo libico – non ne soffriranno certo i gerarchi di Gheddafi, alcuni passati in fretta e furia all’opposizione - il Pentagono ha già dispiegato le sue forze navali militari a pochi km dalla costa della Libia in attesa del via libera per un intervento armato da parte della Casa Bianca. A smentire il carattere umanitario della missione la notizia che, tra le unità militari dispiegate, c’è anche una portaelicotteri d'assalto con a bordo un contingente di oltre 1.800 Marines, 11 caccia bombardieri di vario tipo e ben 42 elicotteri da combattimento.
Nei giorni scorsi il sito d'informazione vicino ai servizi segreti israeliani Debka aveva già annunciato che consiglieri militari statunitensi, britannici e francesi, erano arrivati nella Cirenaica in mano agli insorti per preparare il terreno all’invasione straniera. Tra gli obiettivi dei consiglieri militari stranieri, secondo il sito israeliano: "organizzare gli insorti in unità paramilitari e insegnare loro come usare le armi sottratte all’esercito;

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 01.03.11 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marco ogni tanto provaci a fare una critica positiva, risveglia il buon umore ti mette in pace con il mondo e magari ritrovi l'orgoglio di essere italiano.

Tutti corrotti e tutti cattivi lo so, ma a guardare nel buio gli occhi si spengono.

Alessandro 01.03.11 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre qui qualcuno difende il berlusconiano Vendola e la demenziale comicità della Littizzetto, volevo dirvi che qui a Messina c'è stata un'altra alluvione. Nessun morto, ma poco ci è mancato.
Ironia del destino, sabato a Giampilieri (nell'indifferenza della stampa nazionale) c'è stata una manifestazione contro il Governo che ci ha ignorati: appena 5 milioni di euro stanziati dal milleproroghe. C'era anche la Rete No Ponte che ha ribadito la necessità di spostare i soldi del ponte a favore della messa in sicurezza dei territori (a proposito: sabato 12 ci sarà un'assemblea pubblica: www.noponte.it).
Trovo inaccettabile che nel 2011 debba rischiare di morire a ogni temporale. Quanti altri morti dobbiamo avere per farci ricordare?

P.s: ciò che ha detto Bertolaso sull'abusivismo a Messina è una bufala! Andare su www.energiamessinese.it


Parecchi stati stanno facendo rientrare i connazionali in patria!
Con loro anche tante aziende!
Intanto, al largo di Tripoli ci sono navi americane:
...magari sopra c'e' personale, cittadini e imprenditori,
che andranno a sostituire chi se ne va!

La Libia vivra' cosi' il suo momento di democrazia made in USA!
...i colori di Idris ritorneranno ad adornare gli edifici e i media si recheranno alla prossima stazione!

Un 'mericano, consuma in energia, per il proprio benessere, circa 4-5 volte piu' di uno svizzero,
che a sua volta consuma 2-3 volte in piu' degli altri paesi europei...
che a loro volta consumano 20-30 volte piu' dei paesi del terzo mondo!

Chiudo il cerchio dicendo che la stragrande maggioranza delle risorse e energie, proviene dai paesi che consumano 30 volte in meno...
e qui a molti bisogna fare il disegnino sull'esportazione della democrazia...delle missioni umanitarie, i diritti civili e il burka!

anthony* c. Commentatore certificato 01.03.11 15:42| 
 |
Rispondi al commento

X margie c. che scrive:

E così siamo arrivati a questa società, dove tutti si sentono in diritto di fare quello che vogliono, grazie allo slogan VIETATO VIETARE, super sponsorizzato dalla sinistra.

----------------------------------------------------

lo slogan "vietato vietare" vuol dire soltanto "rispetto per la privacy di ogni individuo" ed e' lo stesso che usa il tuo berlusconi (ladro di slogan vincenti) solo che lo storpia da bravo mascalzone satanista qual'e' (satana non sa creare, storpia quello che e' gia' stato fatto e detto a uso e consumo delle sue maialate) allargando il concetto di privacy ai reati.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 01.03.11 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2)Dove sono i soldi del Welfare rubati a milioni di persone, dove sono i soldi che mancano rubati alla scuola pubblica.
Berlusconi non è diverso ai "rais" dell'altra sponda del Mediterraneo, non solo per l'amicizia nei loro confronti ma anche per l'interesse economico personale che lo accomuna ai Maburak, ai Gheddafi: cassaforti piene dei soldi rubati, passione per le concubine, gli Harem, sconfinato abuso di potere e arroganza nei confronti di un popolo di sudditi da sfuttare.
Per questo non siamo soltanto solidali con i giovani dall'altra parte del Mediterraneo che in questi giorni hanno cacciato e stanno cacciando i loro rais, i loro dittatori, riprendendosi i soldi rubati, riappropiandosi del proprio futuro! Siamo uguali a loro, impoveriti, precari ed incazzati! Le mobilitazioni da una parte all'altra dell'Europa di questo autunno, le rivolte dei nostri coetanei dall'altra parte del mediterraneo, la motivazione è la stessa e stessa deve essere la soluzione! Liberiamoci da Berluconi e la sua cricca, liberiamoci da quello che sta diventando un vero e proprio sultanato, liberiamo il futuro a partire dalla scuola e dalla università e ricerca: BERLUSCONI FUORI DALL'ITALIA! E I SOLDI DI BERLUSCONI E DI TUTTA LA SUA FAMIGLIA CONFISCATI! PER IL WELFARE E PER LA SCUOLA, L'UNIVERSITA' E LA RICERCA !!!
La scuola non può essere un lusso, senza scuola pubblica, laica e gratuita non esiste libertà.
Vogliamo libertà. Rivogliamo il nostro denaro. Poi ne riparliamo!
DA UNA SPONDA ALL'ALTRA DEL MEDITERRANEO, UNA GENERAZIONE PRECARIA E PERCIO' RIBELLE A TUTTI I NUOVI SULTANI E SOLITI RAIS! QUE SE VAYAN TODOS!!!
Anche le scuole private e i loro feudatari
E se ne vadano fuori dai coglioni anche le cricche cattoliche, al soldo dello stato straniero "Vaticano", che hanno creato e foraggiato (e foraggiano lautamente) le cosiddette "scuole private"

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 01.03.11 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Venerdì 4 marzo, ore 9.30 Largo Cairoli CORTEO.
1)
Berlusconi insulta la scuola pubblica, perchè teme che possa insegnare ai giovani qualcosa!
Niente di nuovo visto che la scuola e' stata governata e smantellata dai ministri dei suoi governi che hanno tagliato i fondi sistematicamente, licenziato e precarizzato centinaia di migliaia di docenti, contro-riformato l'università cancellando l'accesso libero e gratuito, i fondi per la ricerca, lasciato a pezzi strutture e strumenti. Hanno tolto i soldi alla scuola per mangiarsi anche quelli, hanno dedicato una sistematica attenzione a distruggerla perchè ci vogliono ignoranti. Ci vogliono ignoranti per ovvi motivi: la scuola pubblica è contro l'ignoranza, ed è solo attraverso l'ignoranza che si possono trasformare cittadini in sudditi, poveri, senza diritti e "a disposizione" (sopratutto se giovani e donne)! Soltanto così Berlusconi e la cricca sperano di sfuggire alla rabbia di chi fa spesso a fatica ad arrivare a fine mese e di chi è stato derubato del proprio futuro.
Berlusconi insulta la scuola pubblica proprio nel giorno in cui si ha notizia di come lui e la sua famiglia non conoscono crisi, leggiamo e riportiamo infatti dati finanziari e per addetti ai lavori ma di cui capiamo però bene la relazione : "nel 2010 dalle attività le holding Berlusconi ha ricavato un dividendo di 118 milioni di euro e che dal 1994, anno della sua discesa in campo politica, fino ad oggi, il patrimonio suo e della sua famiglia è passato da 164 milioni di lire a 1 miliardo e 200 milioni di Euro". Senza contare tutto quello che non viene dichirato allo Stato tramite almeno 26 società offshore e i vari affari sporchi, ad esempio gli affari con i suoi "bravi" amici quali Mr Gheddafi (Al-Queddafi) in primis. Scuola a pezzi, paese impoverito, generazioni precarie e nuovi precari della crisi da una parte, dividendi ed utili per milioni e milioni di Euro moltiplicati in 16 anni di governo : CAPIAMO BENE LA RELAZIONE! Dove sono i soldi

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 01.03.11 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Travaglio, ho pensato una cosa, perchè non si dimettono tutti? La sinistra voglio dire e il via tutti, non piace a nessuno; teste di cuoio,purtroppo, sono anche nella sinistra e, non solo, sono anche bigotti leccaculo. Come si fà? Via tutti,incominciare,da capo con gente diversa, con programmi reali. Che ne dici? invece di dare di nuovo l'opportunita di far ritornare un decrepito mentale il "cavaliere ammazza ciucci" come dicono in Abruzzo, e i poveri aquilani lasciati soli in casette del cavolo. Non so se ti ricordi il Presidente Pertini per noi non era il tutto ma era il meglio che abbiamo avuto.Facendo il capo del governo mai ne avrebbe approfittato non solo di far legge ad personam ma della gente, derubati dei pochi soldi dei poveracci di tutta la nazione, scavando fosse profonde per i diritti umani, del rispetto, della dignità e creando disparità VERGOGNOSE! Scusami, sono una pensionata con la minima e sposata con un disoccupato ma non parlo per me. Come finirà la tragedia di chi "non ha occhi per piangere" mentre chi li governa si sollazza. Personaggio pubblico spaventoso da tutti i lati, mi dispiace per la scorta e i poveri carabinieri costretti a vegliarlo, pagati da noi. Mi piaci Travaglio e non salto una puntata di Anno Zero. Michele Santoro è bravissimo e si sa difendere ma a volte incassa troppo è sprecato per chi non vuole ascoltare e poi quei nazisti che urlano come oche, vogliamo far parlare di più alla gente? Ai giovani per far capire ai nani com'è ridotta l'unità di un Italia mai esistita? Cari saluti.
Maria Rosaria Marchetti

maria rosaria marchetti 01.03.11 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,

per chi volesse capire un po' di economia e di finanza segnalo questo stupendo sito, totalmente gratuito, dove si possono imparare un sacco di cose: www.finanzasemplice.it

Spero di esservi stato utile

Marco L. 01.03.11 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Cosa si direbbero Vendola ed Emiliano se fossero dei teenager e affrontassero il caso Puglia su facebook?
Eccolo!
Satira e cronaca politica!

http://vivendolapuglia.blogspot.com/2011/02/botta-e-risposta-di-emiliano-e-vendola.html

Federica dB, Lecce - Salento Commentatore certificato 01.03.11 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Gentile signor Travaglio mi dispiace sentirla parlare di Vendola in termine negativi da un po' di tempo a questa parte. Mi frulla in mente l'idea che lei abbia la convinzione di essere l'unico depositario della verità, della giustizia, dell'onestà,ecc. Se ciò fosse vero, potrebbe dimostrarsi giudice equo e concedere attenuanti dal momento che siamo tutti esseri umani e come tali soggetti ad errori.Io personalmente cerco di scegliere senza pregiudizi chi meglio di altri può rappresentarmi.

TERESA MANOSPERTI 01.03.11 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(Luciano Canfora lo riesuma lungamente ne Il papiro di Dongo, Adelphi), disprezzava i suoi studenti di Bologna, che considerava tutti imboscati: la scuola, l’università, era per lui un complemento dell’attivismo fascista. Persa la guerra, negli anni della ricostruzione, ai filmini Luce s’affiancò la televisione. Come la radio del Duce e il petrolio, essa fu ovviamente di stato e democristiana (forse per questo non preparò nessuna guerra, ma fiancheggiò il santo Occidente).
Ha ragione B.: come ai tempi del maestro Mussolini, alla sinistra privata del microfono (ora telecamera) restò solo la scuola. E il cinema, quello italiano per intenderci, quello d’élite. Il collega Sarkozy non sarà un’aquila, forse, ma ha il dono tutto francese delle frasi storiche. Quel Napoleone che, a torto o a ragione, potrebbe considerare suo predecessore disse un giorno «Du haut de ces pyramides quarante siècles vous contemplent».
Un generale rivoluzionario che studia da imperatore non è tenuto all’esattezza: in realtà i secoli delle piramidi erano già ai tempi suoi quasi cinquanta, ma rese l’idea ch’egli aveva della storia come motore della storia e fu un suo generale a decifrare il geroglifico. Erede di tanto spiro, il presidente francese ha invece dichiarato, qualche anno fa, che «Le plaisir de la connaissance est formidable mais l’État doit se préoccuper d’abord de la réussite professionnelle des jeunes (il piacere della cultura è grande, ma lo stato deve preoccuparsi innanzitutto della riuscita professionale dei giovani)». Come dire che il futuro determina una civiltà, non il lasciarsi contemplare dai secoli passati. E il futuro, con o senza conoscenze, è il successo professionale, cioè l’inserzione organica nel mondo dell’impresa. Dunque, concludeva Sarkozy, lo studio umanistico è un piacere, ma sul piano economico si rivela inutile al singolo e alla società: perché sostenerlo coi soldi dell’erario?
Il pensiero evolve e più tardi le petit Nicolas dichiara che lo studio

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 01.03.11 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il famoso '68, con il suo slogan "VIETATO

VIETARE", ha consentito tutte le turpitudini.

Tra cui quella di prendere una laurea con la

pistola (vera o virtuale), sul tavolo.

Come dev'essere successo a Di Pietro.

Diffidate da chi ha preso la laurea in quel

periodo.

Da lì si è avuto il degrado della società...

Margherituzza nostra...

--------------------------------------------------

Io starei un cicinino più sul recente...
Tenderei ad attribuire il degrado della società a trent'anni di martellamento delle abominevoli tv del biscione mediasettoso!!!

Ma sai, potrebbero anche essere, tantissimi capistruttura, stati traviati dal 68 anche loro.

Lo chiamerei...effetto domino bipartisan...quantomeno!

Comunque non sono totalmente in disaccordo con te Margherituzza. 4/5 dei protagonisti del 68, adesso, votano Pdl...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 01.03.11 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


B., il fascio, la scuola
Scritto da paolo garuti ) dice che l’attacco di B. all’istruzione pubblica, fumante di canne e d’ardori bolscevichi, sia un aiuto alla scuola privata (confessionale, dice Ezio Mauro dalla sua quotidiana imbeccata sul web). La Chiesa reagisce dicendo che tutta la scuola merita stima. Forse i vescovi hanno capito che non è la trita opposizione pubblico / privato a motivare la presa di posizione del noto gestore d’editoria carto-televisiva (gestione familiare, come i ristoranti cinesi).
Raccontava mio padre che nei licei del ventennio, con la scusa della praticità, era vivamente consigliato ai prèsidi l’uso del microfono in classe. Magari spento, per risparmiare energia autarchica. Quel grosso dado di rete spessa non piaceva, però, ai prof antifascisti, che avevano capito il trucco: dar loro il microfono era un modo per identificarli al maestro Benito Mussolini la cui forza stava nell’EIAR. L’Hitler di Chaplin, che piegava i microfoni obbligandoli a seguire l’ondeggiare del suo corpo, è l’immagine più eloquente di quel periodo. I professori antifascisti avevano sentito il pericolo, ma non tutti, credo, avevano capito in che direzione si stava andando.
L’Italia dell’unità, che non aveva microfoni, ma solo giornali, aveva bisogno della scuola per alfabetizzare le masse e far passare il suo messaggio patriottico. Senza la scuola del libro Cuore non si sarebbero trovate le forze per combattere il primo conflitto mondiale. Quella scuola, la scuola della “Piccola vedetta lombarda”, non usava il microfono, che non aveva: era il microfono del nuovo potere borghese.
Negli anni trenta, quando mio padre iniziò il liceo, invece, c’era la radio e la carne da cannone del seguente conflitto non fu preparata sui banchi di scuola, ma nelle adunate e nei transistor. Il professor Coppola, grande grecista che morì sparato con Mussolini e con lui appeso a Piazzale Loreto

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 01.03.11 15:20| 
 |
Rispondi al commento

GLI INSEGNAMENTI...

Governo tedesco - Il ministro della Difesa Karl-Theodor zu Guttenberg ha annunciato le proprie dimissioni per l'accusa di plagio a suo carico in relazione ad una tesi di laurea ritenuta copiata.

Da noi avrebbe rischiato la gogna politica. Qui o si ha una fedina penale palesemente sporca oppure è impossibile avere ruoli politici di rilievo.

Che vergogna, neanche un reato serio: una corruzione, una concussione un sexy scandalo... che politico insulso. Venga da noi ad imparare... c'abbiamo delle scuole private, c'abbiamo...

Gheddafi: "La Libia mi ama" eccomenò... un'altro più amato degli ultimi 150 anni... stessa scuola?

NON IMPARANO.

By Gian Franco Dominijanni


Obama: "Ribadisco. In Egitto, come in ogni altro buco del culo del mondo, la priorità è la libertà e l'autodeterminazione dei popoli anche se ciò collide con gli interessi delle multinazionali americane!".
Così ha risposto piccato il Barakkone, ai giornalisti, mentre poneva la prima pietra della costruenda nuova piramide al centro di Washington...

Hasta digestivo scelleratoni e... visto che ha compiuto 60 anni anche scelleraThoeni...

maurizio spina Commentatore certificato 01.03.11 14:45| 
 |
Rispondi al commento

1800 scuole con l'amianto .900 mila (media 500 alunni per struttura ma a volte sono più di mille)ragazzi a rischio TUMORI .

Abbiamo un paio di milioni di studenti che rischiano di inalare fibre di amianto. Bastano poche inalazioni e i risultati si vedono nel decennio , i risultati nei polmoni si vedono una volta sola ed è l'unica !

Non siete CAZZO neanche di tutelare la salute dei vostri figli ? Non siete cazzo di far chiudere queste strutture dispensatrici di morte ?

Sapete solo spettegolare e copiaincollare giorno e notte ? Siete MONOTEMATICI ! Basta con sto cazzo di Berlusconi !!! Fate i TUTTOLOGI della minchia e non sapete tutelare i vostri figliuoli ?

Andate nelle scuole, fatevi dare il DVR (Documento valutazione rischi) , parlate con il responsabile (ex 626 ) .

Agite nel vostro piccolo almeno a livello scolastico ! FATE FINTA DI ESSERE VIVI !

E mo , copiaincollatevi sto ZIBALDONE !

ciccio s. pescara 01.03.11 14:44| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece gheddafi aveva altri gusti musicali che non apicella o gaber o jannacci..

Un milione di dollari per un'esibizione di 45 minuti. È il compenso che la cantante canadese Nelly Furtado ha confessato di aver ricevuto nel 2007 per uno spettacolo privato richiestole dal «clan» del colonnello libico Muammar Gheddafi« a beneficio di non meglio precisati »ospiti« di un albergo italiano.
La Furtado ha precisato che, alla luce delle ultime vicende in Libia, donerà interamente la cifra. Nei giorni scorsi, Wikileaks ha svelato i compensi stellari pagati dai familiari di Gheddafi a cantanti come Mariah Carey, Lionel Ritchie e Beyoncé Knowles, esibitisi in feste private. Uno dei figli del colonnello, Mutassim, avrebbe organizzato una festa di Capodanno a St. Barts, isola delle Antille francesi, animata dall'esibizione di Beyoncé. Il fratello Seifulislam avrebbe ricompensato con un milione di dollari Mariah Carey per uno spettacolo privato.

Per fortuna ora gliela stanno suonando i suoi cittadini..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Io mi tormentano da tempo dei dubbi su Formigoni, non so... c'è qualcosa... Potrei chiedere, per favore, un parere alle gentili signore e ragazze in linea... cosa ne pensate ? cosa vi sembra? ve lo portereste a letto per una sera? lo sposereste....?

Gianni Marcelli 01.03.11 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Quando si pilotano le cose della gratuità, come ad esempio la comunicazione virtuale che ha sicuramente dei costi per il gestore che non sempre riesce a ricoprire con la pubblicità le spese, figuriamoci quello che può accadere nella realtà. Una fiducia conservativa è una contraddizione in termini in ogni campo e settore. Grazie TONY.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Tra Giorgio Gaber e Apicella preferisco il secondo. E' anche l'etica che fa l'artista. Il secondo se mostra per quel che è e sa che finirà col suo duce a piazzal loreto, o lima se non ci sarà posto.
Non pe piacciono i maestrini che "tiengono famigghia", che magari predicano contro la mafia e poi ci hanno la moglie al servizio del Capomandamento.

Ennio Fassano 01.03.11 14:37| 
 |
Rispondi al commento

"Dico subito che in questa chiacchierata di oggi non mi interessano i reati" :
partiamo male. Le "chiacchierate" che riguardano la ns. classe politica non possono prescindere dai reati. Ma siamo diventati matti ??? Questa divisione di privilegi, questa diversificazione di
merito tra classe politica e comune cittadino deve terminare e la sua conclusione deve essere eticamente corretta. Ma se esaminano il casellario giudiziario per una semplice licenza di
guida di ultraleggero noi si vuole che si "prescinda" dai reati quando si parla dei ns. politici che hanno conseguito la licenza di condotta del ns. Paese ??? La classe politica deve essere irreprensibile se vuole che i suoi elettori la stimino davvero e ci credano. E, soprattutto, deve dare il buon esempio...

Francesco Cims 01.03.11 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Belin.... mi avete fatto sparire la Margheriata...ci avevo inviato quattro commenti su quattro cazzate!!!
Pazienza sarà per domani il dialogo...fra sordi!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 01.03.11 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- Ehi, bella gnocca, sai che mi piaci... me la daresti?
-Tutto se po' fa... ma mai gratis! Io VENDOLA!

Carlo Putrengoli 01.03.11 14:31| 
 |
Rispondi al commento

SOLUZIONE RAPIDA E INDOLORE PER UN'ITALIA PULITA RICCA

e FELICE. NEL MOMENTO DI SEDUTE PLENARIE A BORDEL MADAMA,

BORDEL CITORIO E SQUIRINALE: CHIUDERE PORTE E FINESTRE E

IMMETTERE ZYKLON B NEI CONDOTTI DELL'ARIA CONDIZIONATA.

PER GIUNTE E PARLAMENTI LOCALI PROCEDERE INVECE

MANUALMENTE CON MACHETE, ACCETTE, MAZZE, COLTELLI

DA MACELLAIO E FUCILI DA CACCIA GROSSA.

PER LA PADANIA SONO AMMESSI BOMBARDAMENTI CON

IPRITE E GAS NERVINI.

FATE PRESTO: RAPIDI E INDOLORI. NON FATELI SOFFRIRE

(COME HANNO FATTO TRIBOLARE NOI).

Nanni Papaja 01.03.11 14:27| 
 |
Rispondi al commento

AVETE NOTATO CHE BURLESCONI HA LE ORECCHIE A VENDOLA?

Ines Fighetti 01.03.11 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa pretesa grillina di assoluta purezza, sta diventando tragicamente ridicola.

SI PUO' SBAGLIARE.

Un errore non è sempre sinonimo di malafede o di incompetenza.

Valentina C. Morganti 01.03.11 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Governo sta per spazzare via con un decreto legge un intero settore economico, con le decine di migliaia di persone che ci lavorano.

http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2011-03-01/stretta-bonus-rinnovabili-090101.shtml?uuid=Aau5eWCD

E cosa fa lo schifo di opposizione che abbiamo? Sta zitta, e quando parla l'unico argomento che riescono a tirare fuori è il bunga bunga

Pietro Curatola 01.03.11 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Et la bonasera at lo voi, viandanti dele lande de messer Grillo ... Bonasera et bone passeggiate.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Copio:
Berlino - (Adnkronos) - Il responsabile della Difesa ha già consegnato le sue dimissioni alla cancelliera Merkel: "E' la decisione più dolorosa della mia vita". "La sua tesi è un plagio", nei guai il ministro della Difesa tedesco.
---------------------------
Il nostro invece pur essendo stato un perfetto cane da guardia del MSI per aver addentato un suo attuale dipendente è in carica!
E quanti suoi colleghi per reati ben più gravi sono ancora sulla poltrona?
Chissà cosa pensano in Germania dei nostri integerrimi politici!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 01.03.11 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BANCHE: le banche non appoggiano più i piccoli ai quali stanno ritirando il fiso e sempre più lo restringeranno a favore di chi ? delle grandi imprese. E chi controlla le banche maggiori come la UNICREDIT ? Da voci di corridoio mi pare ci siano i maggiori imprenditori quali l'impregilo con ligresti e caltagirone ed altri grandi nomi degli appalti italiani nonchè gheddafi che in questa compagine non danneggia Non date più i rsparmi a queste grandi banche perché quando poi ne avrete bisogno non ci sarà alcuna pietà per voi.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 01.03.11 14:02| 
 |
Rispondi al commento

AFFITTOPOLI: non è un reato svendere un immobile ad un terzo del valore reale perché c'è la legge che lo consente. BELLA MINCHIATA E CHI CAZZO L'HA FATTA LA LEGGE CHE POI E' RIMASTA TALE E QUALE, FORSE PROPRIO QUELLI CHE HANNO TUTTO L'INTERESSE A MANTENERE LE COSE COME STANNO PER DEPREDARE IL PATRIMONIO DI TUTTI NOI. Mi chiedo se sia possibile e costituzionale promulgare una legge così palesemente ingiusta e mi chiedo se si possa ancora pensare di liberarci democraticamente di un parlamento che si fa le leggi per legittimare l'abuso con una corte dei conti ed una corta costituzionale ed un preidente della repubblica nonché una opposizione silenti. NON E' CHE SONO TUTTI D'ACCORDO PER METTERCELO NEL DI DIETRO ? HO IL TERRORE CHE I MEZZI DEMOCRATICI NON SIANO SUFFICIENTI A FERMARE I LORO ABUSI PERCHE' NON VORREI TROVARMI IN UN'ALTRA LIBIA, UN'ALTRA TUNISIA, UN ALTRO EGITTO. FORSE LA SPERANZA E' LA NASCITA DI UN NUOVO MOVIMENTO POLITICO DI GENTE ONESTA CHE ABBIA A CUORE IL BENE DEL PAESE E SCALZI QUESTI LADRI CHE NEMMENO RISCHIANO LA GALERA PERCHE' SI FANNO LE LEGGI PER RUBARE.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 01.03.11 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Et pello bene deli tempi noster, me arritrovo in groppa alo Braghimorfo mio (pe cchi nun lo cognosce ... Braghimorfo est lo cavallo mio, de fine et grandi intellighentie ma un po lo troppo audace nell'esternar le libertade sue ... et pelle disgratie, in conseguentie, delle natiche mie ...) in su sta solita collinetta de mille et mille battallie, allo scrtutar orizzonti impolveriti dale marce deli piedi impuzzolentiti deli troll legaioli et pidellari ... Che deo gratia li strafulmini at lo tutti!!!

Pelle confidentie, miei cari viandanti delo blog ... da cavalier colle leggi deli cavalieri ... mmai mme ssarei immaginito che le guerre se potessero vincer gratie alla cosa che tira più de mandrie de bovi ... ma, pelle veritade tutte, est lo vero che est l'unica cosa che puote ammorbidir batacchi de li duri et puri ... come circostantie confermeno.
Se poi lo guardo lo capo deli verdi delo norde, et cosa lo combinò at lo lui una bella et mora valchiria dalle facili et accondiscendenti passere volliose... me arrcicredo sulle credentie mie et lo spero che pe' una passera puote cader l'impero ...

Lo dissero semper tutti, che le donne son lo sedute su qualche cosa d'importante ... e ciò me fa arricreder sulle mascolinitade dello deo nostro.
Essa est femmina est la Storia che lo dice.
Arrinverdimo le memorie et annunciamo la lieta novelle.
Lo deo mascolo est semper stato donna.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Pe lo Messer Enrico; Cavalier dele contrade delle Novaresi lande.

°°°

Azz ... lo messere mio ma vvo avite studiato dali Moncaci benedettini ... lo arriconosco alla distanza ... Scusateme, la mia est ccultura de cavaliero et de bassa liga (ma non quella inverdita dale rabbie deli leghisti dele lande delo norde ... ma et lo però ...) et nun lo posso ammisurarme co cotanta gratia nelo parlar le antiche lingue deli padri nostri.
Gratie dela risposta ben misurata et sì ingraziosita da meticolose et precise parole delo italico antico.
Grazie messere.

Me addispiace che vvo nun conoscite lo messer Leo che lo fu gran Cavaliere e che 'nsieme combattèmmo grandi et inusitate battallie su ste llande delo Grillo et Travallio, menando at la destra et alla manca gran spadate sulli testoni (de nome et de facta) deli votanti lo cavaliero nero et nano colle teste asfaltate (si si ... qure quelle d'abbasso ... 'pello tirarlo su ... pelle precisioni!!) ...
Dovite sapire (et se vve andate allo veder li post delo periodo della campagna elettorale delo 2006 quanno lo Prodi lo vvinse co 25.000 voti de lo scarto) che collo Leo, cavalier summenzionato, facettimo rider più de qualche viannante colle storie nostre dele lotte contro li troll delo blog quipresente ... Ma ora lo messer Leo collo suo cavallo "Scolopasto" (lo mio chiamansi "Braghimorfo") est arritirato nelle lande sue, insdegnito dalo comportamento dell'italici popoli, che nun meriteno lo suo battagliar pell'essi ... Et lo mi manca molto ... caro cavaliero Enrico. Proprio lo tanto....
Ma pella fortuna dell'audaci cavalieri site venuto vvoi colla gratia vostra et la poetica che ve addistingue ...
Che la dea velata aleggi semper sulli capoccioni noster mio caro cavaliero.
Bona vita at lo voi mio caro Enrico, cavalier dele contrade delle Novaresi lande.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CONTRATTO

Un diritto naturale, ovviamente garantito anche molto bene dalla costituzione, di fatto però, con le leggi ordianrie dello stato viene tecnicamente impossibilitato.

Sto parlando del LAVORO.

La carenza, apparente (si capisce), dello stesso fa si che per averne uno bisogna: SCHIAVIZZARSI.

Vendersi ad un MERCATO artificialmente instaurato di proposito per beneficciare una parte minoritaria della società, i soliti noti,

che altrimenti, in condizioni normali (naturali), perderebbero quell'immenso potere accumulato nei decenni.

Un mercato, drogato e artificiale, costruito sulle bugie, sulla demagogia, sulla retorica, che quotidianamente entra nelle case, per via televisiva, cartacea;

nei luoghi di lavoro, per via del "capo", e degli stessi colleghi, ignoranti in merito.

Non vi sentite stufi di pregare per un vostro diritto???

Nella trasmissione su la7, il contratto, siamo ancora un passo oltre, siam passati dal surreale al delirium tremens:

oggi si deve fare il pagliaccio in tv per ottenere una cosa che mi spetta di DIRITTO!!!

Critica al programma del M5S:

Il reddito minimo garantito, caro Beppe, spetta ai disabili, ai nonautosufficienti, alle famiglie numerose, agli ammalati ed endicappati di varia natura;

agli altri serve un LAVORO, sempre garantito e in offerta, senza se e senza ma.

Il lavoro è un problema GESTIONALE e non economico. Non ha nulla a che fare con l'ECONOMIA.

Quando dico di andare contro il sistema, ecco, il lavoro è una, la prima, questione da afrontare, che il M5S non ha fatto.

Niente lavoro = niente autorealizzazione!

Lavoro schiavizzato = autorealizzazione di merda!

hasta farisei

ps: Ciao Mario, ciao Cettina. Non posso rispondere nei sottocommenti, causa, uso la chiavetta che non carica tutta la pagina.

ps2: Ciao Mak 89. Il M5S non ha mai trattato la questione del lavoro, nè nel programma, nè nei MU; non ha mai offerto soluzioni alternative nell'ottica senza se e senza ma, come detto di sopra.

ancora saluti


Berlusconi alla Confcommercio, aspra contestazione all'uscita (video)

http://www.milanotoday.it/politica/berlusconi-contestato-milano-video-confcommercio-immagini.html

Lo so che parlare di B. serva a niente..ma vederlo contestato per strada..e'sempre na soddisfazione.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflessione sulla debolezza di fini a livello locale:

Fini parla più da socialista che da fascista però.....quand'anche qualcuno volesse credere alla sua buonafede, capita però che a livello locale, si scontra con le solite facce da "C" di sempre e anzi, con gli scarti piu incapaci di quella gente li...... cioè neppure i gregari ma le riserve delle riserve della destra di sempre cioè quelli talmente incapaci e invisi al popolo che non sono riusciti a salire sul carro dei vincenti (si fa per dire) ma che gravitano attorno alle mille destre piu o meno "nazi" caratterizzate da simboli e denominazioni talmente quguali che si fa fatica a distinguere una dall'altra ma che però ogniuna ha la sua dirigenza politica che aspira allo scranno.

Io mi domando e vi domando....... perché una persona che vuole il bene dell'italia e dei suoi enti locali dovrebbe votare gli scarti degli scarti del MSI oppure quei personaggi che hanno girato tutti i micropartiti di estrema destra alla ricerca di un posticino al sole e che ora sperano di averlo trovato grazie al locomotore di fini!

Fini!!!!

Fai pulizia a livello locale altrimenti sei finito!

bruno bassi 01.03.11 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Analisi interessante.
Però,
1. Travaglio sbaglia quando utilizza la perfezione come metro di paragone per valutare i politici. Vendola ha fatto degli errori, con Tedesco e non cacciandolo subito. Ma sono errori. Sbaglia come tutti. Come Travaglio, come Grillo, come gli arbitri di calcio, etc. Da qui a dire che è inadeguato a rappresentare il centrosinistra ce ne corre.
2. Travaglio dovrebbe evidenziare anche quanto di positivo fatto da Vendola.
3. Sul deficit, bisogna notare che Tremonti sta tagliando i finanziamenti alla Puglia, mentre regala denari alla Sicilia. Questo influisce.
4. Infine, sì: Vendola è il rappresentante del centrosinistra. E' il meglio che c'è in italia. Proprio in senso assoluto, in questo momento storico. Ed è in grado di vincere. Fa benissimo Travaglio a fargli le pulci (questo è giornalismo) ma si renda conto che Vendola è l'ultima speranza e che depotenziarlo vuol dire fare il gioco degli inciucisti peggiori...
Saluti,
Dario

Dario bevilacqua 01.03.11 13:20| 
 |
Rispondi al commento

"..quest’uomo è proprio un fascistone, caprone della peggor specie. ogni minuto di più da 17 anni è sempre più improbabile. su blob ho visto che ha citato pure francisco franco a proposito di confrontarsi con l’opposizione. lui non si è mai vergognato a dire che è fascista. per noi chiamarlo fascista è sempre stato un tabù. un segno di estremismo, di poca ragionevolezza. e per questa attenzione idiota a un presunto bon ton la borghesia italiana continua pur di non usare i toni appropriati a lasciare un fascista al governo che insulta tutti noi e tutti i principi democratici.

ed ecco quello che dovrebbero inculcare agli studenti all’ora di educazione civica che non c’è più

Berlusconi vaffanculo, ancora e sempre vaffanculo.
che tu vinca o perda che te ne vada o che resti vaffanculo, che tu vada o resti non sei il presidente del consiglio e non lo sei mai stato. la posizione che occupi non hai il diritto di occuparla e non ce l’hai mai avuto. ti hanno votato ma non ti potevano votare. sei lì grazie al denaro guadagnato in modo più che sospetto, sei lì grazie alle frequenze televisive che non hai il diritto di possedere, sei lì grazie a leggi che ti sei fatto fare dai tuoi avvocati eletti da te.
sei lì grazie alla corruzione, alla manipolazione dell’informazione, alla censura e all’abuso. proprio perché siamo andati a scuola sappiamo chi sei e lo abbiamo sempre saputo."

http://www.sabinaguzzanti.it/

grazia pace Commentatore certificato 01.03.11 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Della scissione di tanti politici dell'IDV nel frosinate,
ne vogliamo parlare?
Del figliol "prodigo" sceso da una volante per piazzarsi in regione ne vogliamo parlare?
Di Porfidia indagato per camorra ne vogliamo parlare?
Di De Gregorio gia' in odore pdl ancor prima che s'iscrvesse all'idv?
(Di pietro lo prese lo stesso perche' i voti comunque facevano comodo)
Di Paride Martella arrestato ne vogliamo parlare?

Di Sergio Scicchitano, avvocato personale di Di Pietro e membro del CdA dell’ANAS con Di Pietro ministro delle Infrastrutture, liquidatore del crac Federconsorzi che travolse 15.000 risparmiatori, ne vogliamo parlare?

Di Pino Aleffi (P2) dell'IDV ne vogliamo parlare?
Del mercato delle vacche in Umbria e Abruzzo;
"epurazioni" per far posto al figlio "prodigo" e altri della cricca,
ne vogliamo parlare?
Dei tanti, troppi presi da tonino quantunque fossero gia' indagati o in odor di collusione,
ne vogliamo parlare?

Come faceva tonino a non sapere?

Si parla tanto di discussioni su sto blog ma poi alla fine,
tutto cio' che rimane e' seguire le "indicazioni" del post
e fare ricerche per vedere se uno e' passato col rosso o un'altro che ha pestato i calli ad altri!
...e tutto cio' per supportare il guru e dare un senso alla permanenza in questo posto!

Disfattismo, demolizione di TUTTO, poca onesta' intellettuale...
tutti aspetti, questi, che cavalcano il "sistema";
creando un sistema parallelo invece che costruire un'alternativa valida!

In un sistema marcio, dove per sopravvivere ti offrono scappatoie quasi sempre illegali;
per costrizione, necessita' o arricchimento facile...pensiamo veramente che i politici (soprattutto i nuovi) possano esserne incontaminati?
Invece che mirare al vertice...si colpevolizza e strumentalizza chi cade nei tentacoli della piovra rimanendone prigioniero?
E chi si salva?
E chi ci salva?
Quante denunce ancora?
Le persone oneste ancora ci sono, basta uno "sforzo" e costruire?
Ma,int' a sta nazion' nun se salva nisciuno?
A parte il GURU?

anthony* c. Commentatore certificato 01.03.11 13:04| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

X enrichetta che stanotte mi ha risposto cosi':

Non ti sembra strumentale equiparare il governo a una tirannide?
Non ti risulta che ci sia qualcuno che lo vota?

--------------------------------------------------

vorrei vedere berlusconi senza le sue televisioni (che gli danno anche grande potere contrattuale nei riguardi di tutti coloro che vi lavorano, presentatori, attori, cantanti, etcetc., tutta gente amata e seguita dal pubblico capace di condizionarne quindi le scelte anche politiche, non per niente vengono usati per fare pubblicita' e il pdl e' strutturato come un'azienda commerciale, convincere i potenziali clienti a farsi "comperare") quanti voti prende.
anni fa sembrava che gli togliessero definitivamente rete4 e gia' dal suo partito cominciava la fuga dei ratti che scappano dalla nave che affonda. e glie ne sarebbero rimaste altre 2.
se si sente cosi' sicuro di se stesso, perche' riempie le televisioni di suoi ascari? ultimo ferrarra. e perche' non partecipa mai personalmente a dei faccia a faccia con esponenti di altri partiti?
se vuole dichiarrarsi veramente vincitore delle elezioni, deve accettare una battaglia corretta e onesta. finche' non fa cosi' non puo' assolutamente dichiarare che ha vinto le elezioni.
altra cosa: un governo deve seguire le regole e i binari dettati dalla costituzione italiana, succede cosi' in tutti i paesi democratici, non la "costituzione" che sta nella sua testa. una persona che agisce cosi' o tira la coperta del potere verso quella direzione, e' un dittatore. forse ancora incompiuto, per fortuna, ma un dittatore. quindi, siccome lui e gli altri onorevoli hanno giurato di essere fedeli alla costituzione italiana, lui e gli altri onorevoli (che piu' volte hanno dichiarato invece la fedelta' incondizionata e acritica, vedi ad es lupi, a berlusconi, e la motivazione che ha dato e' perche' con questa legge elettorale e' stato berlusconi a metterlo in lista), stanno occupando il parlamento fuori dalle regole democratiche.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 01.03.11 13:01| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

caneliberonline.blogspot.com/

martedì 1 marzo 2011
A PARTE LA TRADUZIONE.....UN BEL QUADRETTO MEDIORIENTALE PER I NAZI-USA-UE-ISRAELESIONITA!
GUARDATE COME VIENE ACCOLTO IL FIGLIO DI GHEDDAFI DALLA CLINTON

http://link.brightcove.com/services/player/bcpid1857622883?bckey=AQ~~,AAAAAGWqYgE~,KxHPzbPALrFGi6o0QhQY9IxyliWBJ3Vq&bctid=20345898001


Mani imperialiste fuori dalla Libia!

Caneliberonline 01.03.11 12:59| 
 |
Rispondi al commento

De Magistris si candida a sindaco di Napoli.
Da quando ho l'età per il voto che non mi si presenta un'occasione simile.
FINALMENTE.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 01.03.11 12:55| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento


La Opel lancerà presto per il mercato italiano
una nuova berlina storica, la Kadett Trota.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Bob Marley
Redemption Song

QUELLA CHE ASCOLTA SAVIANO CON GLI AURICOLARI PASSEGGIANDO

Old pirates, yes, they rob I;
Sold I to the merchant ships,
Minutes after they took I
From the bottomless pit.
But my hand was made strong
By the 'and of the Almighty.
We forward in this generation
Triumphantly.
Won't you help to sing
This songs of freedom
'Cause all I ever have:
Redemption songs.

Emancipate yourselves from mental slavery;
None but ourselves can free our minds.
Have no fear for atomic energy,
'Cause none of them can stop the time.
How long shall they kill our prophets,
While we stand aside and look? Ooh!
Some say it's just a part of it:
We've got to fullfil the book.

Won't you help to sing
This songs of freedom-
'Cause all I ever have:
Redemption songs;

Emancipate yourselves from mental slavery;
None but ourselves can free our mind.
Wo! Have no fear for atomic energy,
'Cause none of them-a can-a stop-a the time.
How long shall they kill our prophets,
While we stand aside and look?
Yes, some say it's just a part of it:
We've got to fullfil the book.
Won't you have to sing
This songs of freedom? -
'Cause all I ever had:
Redemption songs -
All I ever had:
Redemption songs:
These songs of freedom,
Songs of freedom.


c’era quella, la pupa, quella che è fidanzata con Renzo Bossi che è rimasta”. Il particolare stuzzica la curiosità di Fede. Chi sarebbe la fidanzata del Trota? “Quella bionda”. Fede capisce: “A sì quella che gli piace. La biondona, quella un po’ volgare”. Si tratta della slava? No, risponde la Faggioli, “è la bergamasca”.
Il figlio di bossi, 9 mila euro netti si può permettere di pagare le marchette della sua fidanzata, contento papà, lo statista della Padania.
italioti, votateli, votateli, geniacci.

cesare beccaria Commentatore certificato 01.03.11 12:50| 
 |
Rispondi al commento

A buon cavallo non gli manca sella.
Giovanni Verga

A cattivo cavaliere, gli leveranno il cavallo.
Il mandi


a dopo, popolo......

il Mandi Commentatore certificato 01.03.11 12:50| 
 |
Rispondi al commento

15/02/2011 12:19
Crisi: appuntamento per il 4 marzo a Helsinki riunione capi di Stato

Appuntamento per 4 marzo a Helsinki con la riunione dei capi di stato e di governo ue aderenti al Partito popolare europeo. L'incontro è stato messo in calendario per preparare il vertice Eurozona dell'11 marzo a Bruxelles. L'invito è stato fatto dal viceprimo ministro finlandese Jyrky Katainen. Tra i leader invitati Nicolas Sarkozy, Angela Merkel, Jean Claude Juncker e anche il premier Silvio Berlusconi.
Fonte: News Finanza.com

È FORTUNATO IL CAVALIERE CHE NON ABBIA I MEZZI IN QUESTO MOMENTO PER ANDARE A MANIFESTARE IL MIO SDEGNO. NON CE LO VOGLIAMO UN PEZZENTE COME QUELLO QUASSÚ, NEMMENO PER POCHE ORE. E FARÓ DI TUTTO PER INCITARE A MANIFESTARE A HELSINKI.

Sari K. Commentatore certificato 01.03.11 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

comunque tanto per non saper ne leggere e ne scrivere, un mesetto fa, ho scritto proprio a Vendola una mail meno professionale ma dello stesso tenore del passaparola:
- presidente per me lei è persona onesta ma sicuramente non molto professionale. Chi si propone come guida deve saper scegliere i propri collaboratori.
Chiaramente non mi ha neppure calcolato.

Ho il cuore a sinistra, da ragazzo militavo nella FGCI, sono anni che causa voltastomaco, non voto.
Però non me ne sbatto. Quando qualcosa non va scrivo.
Dico a tutti che se ci saranno elezioni, questa volta ci sarò perché non mi sento rappresentato, da chi governa.
Ma non scrivo a lui: lo faccio a chi mi è più vicino ma finora non mi ha soddisfatto.
Ogni tanto scrivo sul blog perché anche nel movimento non tutto mi convince.
Ho scritto a Di Pietro per la sua figura caprina della scelta dei candidati, ho scritto a Rosi Bindi e ad altri, sebbene con il PD sia molto più difficile trovare i contatti.

Penso che se fossimo in molti a fare come me molte cose cambierebbero!

Chiedere di conto a chi ci rappresenta.

fabio mazzoli, vicarello (li) Commentatore certificato 01.03.11 12:41| 
 |
Rispondi al commento

SONO SBARCATI I MARZIANI!
nel senso che la notizia in arrivo e' di quelle che fanno lo stesso effetto da fantascienza.
Il Ministro Federale tedesco della Difesa si e' dimesso dalla carica per un fatto gravissimo, aveva copiato a scuola! Copygate. Cio' mi ricorda di un altro Ministro tedesco, Trittin, ministro dell'Ecologia che si dimise dal governo Schröder per aver goduto privatamente di 1 (leggi uno) volo militare. Germania, terra aliena!

rosso veneziano 01.03.11 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Scoperta nelle acque del Po una nuova specie acquatica: la Trota cornuta.
ihihihihih....

Franco F. Commentatore certificato 01.03.11 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pensieri sulla "fidanzata" di berlusconi:

berlusconi aveva detto di essere fidanzato e che questa partecipava alle feste. si puo' ipotizzare che stesse parlando della minetti, cioe' il giochetto era di farla passare per la sua fidanzata. del resto era sempre li' alle feste, gli satva vicino, sarebbe stato credibile.
ma la minetti poi in una telefonata intercettatta, e molto probabilmente sapeva di essere intercettata, la telefonata e' avvenuta dopo che e' scoppiato il casino, manda un segnale a berlusconi: dice che lei vuole sposarsi, avere figli etcetc. e sembra onesta nel dirlo.
cioe', cosa succede?
la minetti e' gia' fidanzata, e probabilmente con uno a cui lei tiene veramente, con il quale vuole farsi una famiglia, e se avesse sostenuto di essere la fidanzata di berlusconi, avrebbe compromesso il rapporto a cui lei tiene. berlusconi per lei e' solo un affare, un business, e lo ha fatto chiaramente capire nella telefonata.
berlusconi e lo staff quindi recepiscono il messaggio, capiscono che lei fa sul serio, fanno marcia indietro e non parlano piu' del berlusconi fidanzato dal momento che non c'e' piu' una candidata che possa essere credibile.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 01.03.11 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per William e Kate luna di miele di due anni: vivranno su un'isola del Galles

Per Silvietto e Ruby luna di miele di trent'anni:
vivranno in una cella a San Vittore!

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO...
e, vista l'ora, anche buon appetito!


Marco,per diventare presidente di un paese Europeo, sai che bisogna per primo, farsi un viaggio negli USA. Vendola qualche mese fa, si he recato negli Stati Uniti per avere la benedizione dei campioni della democrazia, questo paese così benerato in Euopa,senza il consenso del paese del nordamèrica, nessuno fa niente nel vecchio continente, diventando un solo coro con una sola canzone da cantare-distruggiamo il pianeta in nome della democrazia,di Dio e del benessere dei ricchi.
Questo campione della democrazia-( USA ) e i suoi seguaci (CEE), proteggono i governi di narcotrficanti colombiani,l'ultimo presidente uscito URIBE, in dieci anni nea ucciso 25 mila cittadini e 30 mila desaparecidos.In 60 anni i governi criminali della Colombia protetti dagli USA-CEE- sono responsabile della uccizione di 356 mila innocenti- tra queste vittime, ci sono ,bambini, sindacalisti,rappresentanti dei diritti humani, contadini, studenti e tutte le categorie che compongono una società. La Colombia è gobernata dai narcotraficanti, cosa succederebbe se il giorno di domani ,il popolo Colombiano, decide di combattere il governo di narcotraficanti?,cosa farebbero i cittadini Europei continuarebbero ad'afidarsi dei loro governi bugiardi? .Potremo vedere che i cittadini Europei vivono nel buio totale su quello che succede al di fuori dei loro confini, e su quello che le loro multinazionali e governi fanno.
Qualcuno dovrebbe informare ai cittadini sulla realtà di tutte queste guerre, e chi sono a proteggere i governi criminali del mondo?
, e perche lo fanno?.La informazione da sempre è disinformazione, è aberrazione è la vergogna della nostra società.
Vendola e uscito da rifondazione comunista perche ha perso la segreterìa de quel partito, è un pò berlusconiano, crede di essere l'unico rappresentante della siniestra.
Luis Martinez

Luis Martinez, Rimini Commentatore certificato 01.03.11 12:20| 
 |
Rispondi al commento

VIOLAZIONE DI DIRITTI UMANI E ANCHE OLTRE

http://video.corriere.it/bimbo-palestinese-inseguito-arrestato-polizia-/4032022e-4333-11e0-bd8e-86c2288d7465

NO COMMENT.

Per questi diritti nessuno si mobilita.

Sari K. Commentatore certificato 01.03.11 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Okkio!!! marina Dagana: Ivanona bentornata!!!
Ci mancavi anche oggi !!
Senza te i commenti del c...o sono a zero !
Grazie di esistere!!
Bey-Bey!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 01.03.11 12:15| 
 |
Rispondi al commento


perchè non diamo direttamente la Zecca alla Lega, così possono riprodursi tutti i loro tagli con i Giussani, i Miglio, i Bossi e via dicendo e ce li togliamo dalle scatole questi parassiti che guardano con invidia e diffidenza perfino l'orticello del vicino, leghista pure lui.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMOLA 01/03/2011
CARO MARCO condivido la tua analisi, ma cosa si puo fare in questa situazione, per me solo una cosa, tentare di mandare a casa tutti con proposte nuove e una politica trasparente.
LE UNICHE PROPOSTE DI UNA POLITICA TRASPARENTE LE FA IL MOVIMENTO 5 STELLE.
ALLORA DACCI UNA MANO CARO MARCO,parlandone tu che ai tanti seguaci, dicendo esattamente cosa propone il movimento.
PER chi non lo sapesse si può scaricare dal sito lo statuto e il programma.
IL PROGRAMMA, ALCUNE NOVITA' FONDAMENTALI, riduzione dei parlamentari, riduzione degli stipendi, via i previlegi, via i rimborsi ai partiti,via i rimborsi ai giornali, riforma delle pensione dei politici, poi c'è quella sui rifiuti,quella sull'acqua,la sanità, la scuola ecc, un invito a tutti ad informarsi, SE NON ADESSO QUANDO, DIAMOCI UNA MOSSA E SOSTENIAMO IL MOVIMENTO 5 STELLE UNICA NOVITA' NEL PANORAMA POLITICO, ALTRIMENTI RIMARREMO NEL FANGO PUZZOLENTE ATTUALE.

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 01.03.11 12:06| 
 |
Rispondi al commento

DE MAGISTRIS Sindaco a Napoli!

Non lasciamo solo, rischia la vita.

gennaro fu 01.03.11 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Uomo è quello che Mangia...

http://www.youtube.com/watch?v=D5XhJ5cOjr0&feature=related

( se la Donna cucina...!)

enrico w., novara Commentatore certificato 01.03.11 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao! Visitate anche il stio www.andymag.com ci sono un sacco di interviste a personaggi del mondo della creatività a 360°!

Misia Mistrani 01.03.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Ora è qualcosa piu' che Giusto, Lottare.
E' Bello.

http://www.youtube.com/watch?v=-Nvsl7-WdqU&feature=related

enrico w., novara Commentatore certificato 01.03.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento

chissà come mai, ma Dagana fa rima con Pantegana!
(chiedo scusa alle pantegane per la involontaria offesa...siete 1'000'000'000'000'000'000'000'000 di volte meglio, questo è ovvio).

In comune hanno entrambi il loro habitat naturale: LE FOGNE!

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 01.03.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nikita Vendola è come gli altri,se non peggio.Io, pugliese,mi meraviglio dei miei corregionali (gente coi piedi per terra) che lo hanno votato.Come si può dare il voto ad un gay,che si esprime così:""Ricordo la sensazione di infinita libertà nell'andare a cercare un orecchino adeguato alle mie tasche,un semplice cerchietto d'oro,e il dolore del buco fatto in gioielleria,lì capii quanto la bellezza nasca nel grembo del dolore"" oppure""Perchè ho l'orecchino?Mi piaceva l'idea di firmare il mio corpo,inserire una micro-mutazione nella mia corporeità""o anche""Nichi,ma in che modo la libertà sessuata per te,diventa un fattore di successo?Attraverso la sessuazione di un processo elettorale""ancora""Parlando di Obama:Dentro il recinto delle compatibilità date non esiste una risposta strutturale""in aggiunta""Non ci faremo incantare dagli ossi di seppia della modernità"".Mi fermo e concludo col commento di Diego Bianchi,militante romano del PD: ""Pare un prete,co' sta zeppola in bocca (lgs.la "s" sputazzata alla Iovanotti) parla,parla,parla e la gente se guarda e dicheno ^^Ammazza quant'è bravo 'sto Vendola^^,anche se poi se chiedono:'ma che cazzo ha detto?" Ultima espressione ""Sia pure calibrando ogni verso,ogni suono ogni stilema,ogni mitologema con la maestria dei vecchi orologiai in questa densa e rapida silloge Pino Pisicchio ci offre un lavoro persino sorprendente (prefazione di un libro di quest'ultimo)"". Un appello ai pugliesi: state attenti alle persone che parlano forbito per dire nulla! Sono quelle più pericolose!!

Volatile pn 01.03.11 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Agitazioni anche in Oman...
----------------------------------------------------
Obama il Barakkone: "sono soddisfattissimo che il vento della libertà, peraltro esportata da noi, stia soffiando in ogni luogo.
Però vedete un po' di fare tutti insieme così la bandiera americana la rifacciamo una volta sola...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 01.03.11 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


SPOT GALATTICO DI REGIME PARTITICO

Stà andando in onda su tutte le televisioni , giornali di sinistra , destra , centro o espressione di lobby , di confindustria , di fondazioni ...UN SPOST CONTINUO DA ANNI CHE LAVORA PER UN SOLO MOVIMENTO POLITICO .

a ) aumenta il numero dei condannati in parlamento

b) dilaga corruzione e cricche

c) i processi avanzano

d) affittopoli unisce il Fatto , LIbero e il
GIornale

e) continuano gli arresti di onorevoli , le porcherie del cemento , gli sèprechi , le evasioni

f) le auto blu aumentano....

g) SI candidano perdenti come Rosy Bindi , Vendola , Fassino , Nano , Casini e Rutelli.....

QUESTA ENORME PUBBLICITA' NON RICHIESTA PONE DEI SERI RISCHI....

Nonostante :

Beppe confermi di non scendere in campo

Si candidano vent'enni e non si strutturi un po' la base e selezioni accuratamente il resto del movimento

Non si accelera sui media e si stà tranquilli

Non si scaldano i motori su portale , eventi politici di peso o proposte VERE.

PERCHE? PERCHè IL MOVIMENTO 5 STELLE AVREBBE UN POTENZIALE ENORME .....

PERCHE' TUTTI I PARTITI , CONFINDUSTRIA , SINDACATI ....CHIESA , PRETI E CARDINALI LAVORANO PER NOI....

Continuando a fare piu' schifo dello schifo non si puo'.....

Se non la smettono PRENDIAMO IL 20% .

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 11:42| 
 |
Rispondi al commento

E la Germania da nuovamente l'esempio di come si dovrebbe comportare chi governa:

Germania: si è dimesso zu Guttenberg
Alla fine ha lasciato. Il ministro della Difesa tedesco Karl-Theodor zu Guttenberg, stella nascente della Cdu si è dimesso a seguito del cosiddetto copygate. La notizia era stata anticipata dall'edizione online della Bild. Il quotidiano precisa che il ministro ha già consegnato le sue dimissioni alla cancelliera Angela Merkel.
Termina così in maniera drammatica la vicenda nata dalla scoperata che il ministro della difesa aveva copiato gran parte della sua tesi di dottorato. Sulla vicenda era intervenuto di nuovo anche il presidente del Bundestag, il conservatore Norbert Lammert (Cdu), che già nei giorni scorsi era stato critico nei confronti di Guttenberg: il caso, aveva detto lunedì al quotidiano Mitteldeutsche Zeitung, rappresenta un «chiodo nella bara della fiducia nella nostra democrazia». Parole forti, che erano seguite alla pubblicazione di una lettera aperta indirizzata alla Merkel e firmata da circa 23 mila tra accademici, dottorandi e semplici cittadini: nella missiva si criticava la gestione della cancelliera, che fa una «parodia» del dottorato di ricerca. Se fino alla settimana scorsa Guttenberg era stato assediato solo dalle forze politiche d'opposizione, quindi, da oggi la pressione comincia a salire anche all'interno della coalizione di governo


Nano di merda, prendere esempio da un paese SERIO?!

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 01.03.11 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MENO SEGHE! è chiaro a tutti che grazzie alla legge elettorale detta porcata, la coalizione che prenderà più voti governerà grazie al premio di maggioranza?

se la prima coalizione prendesse solo il 10 % dei voti e ttute le altre meno del 10, grazie al premio l'estrema minoranza degli italiani (il 10 % dei votanti, 3 milioni di voti su 60 milioni di abitanti) avranno il potere assoluto... GRILLO,VENDOLA,PD,DI PIETRO ecc., LO VOLETE CAPIRE CHE SE NON VI TURATE IL NASO E FORMATE UN'UNICA COALIZIONE , BERLUSCONI RIMARRà AL POTERE PER I PROSSIMI VENT'ANNI E POI LASCIERà IL POSTO A PIERSILVIO???? ..O FORSE LAVORATE DAVVERO TUTTI PER LUI; VISTO CHE FATE DI TUTTO PER FARLO RIMANERE DOV'é?????

TUTTI CONTRO SILVIO 01.03.11 11:38| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillo e Travaglio perchè non attaccate le TV berlusconiane , tutte, private e pubbliche, il fatto che i partiti si sono spartiti i canali, vedi rete tre alla berlinguer, non significa niente, attaccate le TV e chiedete la liberazione dai partiti, ma soprattutto da berlusconi, fate il distinguo dei guai, non mescolate tutto a vantaggio di berlusconi, sono stato chiaro Grillo?

cesare beccaria Commentatore certificato 01.03.11 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

differenze:
1. in germania un ministro (quello della difesa, il nostro la russa parla stentatamente l'italiano, usandone al massimo 2000 vocaboli) si dimette per aver copiato la tesi di dottorato. Per questo si è reso impresentabile e inaffidabile al popolo tedesco.

2. in italia? ahahahahaha...lascio a voi i commenti a partire dai 20 o più condannati in via definitiva in parlamento. Ormai dello psiconano è inutile perdere tempo a scriverne.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Vi posto una notizia che risale ormai ad Ottobre 2010. E c'è un motivo se ve lo posto.

***

Boom Di Sbattezzi In Finlandia

Martedí 12 ottobre 2010, alla tv pubblica finlandese YLE2, è stato trasmesso un programma sull’omosessualità in cui si svolgeva un dibattito sui diritti dei gay. La controparte degli omosessuali era formata da rappresentanti della chiesa luterana che esprimevano contrarietà a tutti i diritti classicamente reclamati dai gay . Durante le due ore di trasmissione si sono registrate 222 cancellazioni dai registri della chiesa che in Finlandia si possono effettuare velocemente via web (http://eroakirkosta.fi/). L’indomani altri 2000 si sono “sbattezzati”, cioè cancellati dai registri parrocchiali e il giorno successivo altri 7000. Normalmente si registrano circa 140 cancellazioni al giorno. Di solito si tratta di diciottenni, in questo caso invece la maggioranza era composta da ultra trentenni con una proporzione maggiore di donne.

Ad oggi gli sbattezzati superano le 30.000 unità. La chiesa luterana in Finlandia conta 4,2 milioni di iscritti ossia il 79% della popolazione.

Sari K. Commentatore certificato 01.03.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


L’uomo non sapeva più vedere i colori dell’iride. O, almeno, li vedeva, ma non riusciva a comprenderli. Era troppo preso da altri tipi di colore, quello dei soldi, del potere, dell’egoismo e dell’invidia.

Il Sole aveva visto nascere quel bipede altezzoso e intelligente, lo aveva cullato, protetto e nutrito attraverso millenni e millenni. Gli aveva donato la sua luce bianca, pura e immacolata. L’aveva scomposta nei suoi sei colori fondamentali per dipingere le bellezze di quel pianeta che veniva calpestato, senza più vero amore, dal suo figlio più progredito e ingrato. Ogni tanto ne faceva un riassunto, illuminando il cielo temporalesco con un arcobaleno.

Purtroppo gli occhi che si alzavano a guardarlo diminuivano sempre più. Forse restavano incantati solo i bambini. Non tutti, però. Molti dovevano scrutare in basso per cercare il cibo: chi avrebbe potuto non guardava, chi avrebbe guardato non poteva.

Il Sole era triste, ma anche troppo buono e generoso per reagire in modo violento. Sapeva di essere sfruttato, quello sì, per scopi utilitaristici o economici. Comprendeva anche che non era più ammirato per il suo dono continuo e disinteressato: la luce, i colori, la bellezza. Soffrì molto quando decise di intervenire, pianse lacrime calde come la sua atmosfera. Doveva farlo, però, e intervenne.

Si mostrò come un arcobaleno, ma un arcobaleno del tutto speciale, visibile ovunque e da chiunque. I suoi sei colori apparvero separati, brillanti, stupendi. Un enorme prisma invisibile li aveva resi visibili.

(continua)

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 01.03.11 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perle di saggezza dalla ivanonaputtanona-margheritroiona:

vi rispondo in parole piu terra terra :

ande' a dar via il cu'!!

Marina Dagana


Un "CLIC" può cambiarti la vita!

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 01.03.11 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se accendete la Tv e vedete due trichechi su Rai, non è Quark. Sono Ferrara e Costanzo.

On the Road, Pordenone Commentatore certificato 01.03.11 10:56| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NELLA IPOTetICA TOMBA DI SAN PIETRO FU RINVENUTA LA SCRITTA

IN GRECO : "PETRUS ENI"

POCHI GIORNI FA E' STATA SCIOPeRTA LA TOMA DI SAN PAOLO

CON UNA SCRITTA IN ARABO: " PAULUS TAMOIL"

Pino Marreo 01.03.11 10:54| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' incredibile osservare Due Passeri, una Gazza ed una Tortorella così vicini a saltellar nel prato, l'aiuola , così in Comunella , pur di Specie diverse, senz'Azzuffarsi...
A scatti, zac, il becco s'infila tra l'Erbe a catturar qualcosa, poi di nuovo.
Or balza sulla Serenella, la Gazza, ridiscende a rovistar tra i fuscelli al piede.

Or volan in Coppia i Passeri, a Freccia, in Alto, oltre il tetto di casa, Repentina Saetta.
Plana una seconda Gazza, dal Pino.

Eccolo, il mio Piccolo mondo d'Idiota.

enrico w., novara Commentatore certificato 01.03.11 10:51| 
 |
Rispondi al commento

De Magistris si candida a sindaco di Napoli.

On the Road, Pordenone Commentatore certificato 01.03.11 10:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' vero che il governatore eletto dal popolo può scegliere come gli pare gli asessori, ma poi per governare ha bisogno die viti dell'assembela regionale e quidni deve sottostare alle richieste dei partiti della coalizione.
Il marcio sta nel PD e nella corrente di Dalema in particolare. Che fare allora?

Giuseppe Pappalardo 01.03.11 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Gelli, l’Anello e i messaggi al Cavaliere

di Alessandro Calvi (CALVI??? BRRRR)


Quando parla uno come Licio Gelli è sempre difficile essere sicuri di qualcosa. «Certo, però, non può essere casuale che abbia deciso di parlare. Evidentemente, sa che può farlo. E sa che un ciclo politico che lui ben conosce si sta chiudendo». A dirlo è Stefania Limiti, autrice dell’Anello della Repubblica (edito da Chiarelettere), unico libro-inchiesta sul Noto Servizio, la struttura parallela destinata alle operazione “sporche” della quale sino a poco tempo fa si ignorava tutto, inclusa la sua stessa esistenza. Ebbene, di recente a parlarne è stato addirittura Gelli. Il capo della Loggia P2 ha tirato in ballo Giulio Andreotti ma, soprattutto, ha fatto pesanti osservazioni su Silvio Berlusconi che della “sua” loggia, la P2, era titolare della tessera contrassegnata dal numero 1812.
Ultimamente Licio Gelli sembra diventato molto loquace, e già questa è una notizia. Di notizie, però, se ne trovano, e tante, soprattutto nelle molte parole che lo stesso Gelli ha affidato ai giornali. Soltanto nell’ultimo mese: il Piave, il Tempo e Oggi, al quale ha affidato la farse che ha colpito di più: «Io avevo la P2, Cossiga la Gladio e Andreotti l’Anello», sebbene già dalla intervista al Tempo avesse avviato una spietata analisi dell’operato di Silvio Berlusconi. E non sembra essere finita qui. Niente male, considerato il riserbo quasi proverbiale per il quale l’uomo è noto. In mezzo, e la circostanza probabilmente pesa, una lunga intervista dell’Espresso al prefetto Bruno Rozera, pezzo da novanta della massoneria che parla, e molto, anche di Gelli.

Sari K. Commentatore certificato 01.03.11 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa si direbbero Vendola ed Emiliano se fossero dei teenager che affrontano il caso Sanità sulla bacheca di facebook?

Questo! Da leggere!!! Fa sorridere e riflettere!

http://vivendolapuglia.blogspot.com/2011/02/botta-e-risposta-di-emiliano-e-vendola.html?showComment=1298972561685#c1318751600576195968

Federica dB 01.03.11 10:47| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Televisione di servizio? Per chi?

Quelli fra reality e realtà
E’ iniziato ieri sera su La7 “Contratto”, l’ultima frontiera del reality all’italiana. Condotto da Sabrina Nobile, ex iena di Italia Uno (e nuora di Maurizio Costanzo, per chi non lo sapesse), il format – che è tutto nostrano – prevede la messa in palio, ogni puntata, di un posto di lavoro a tempo indeterminato, conteso fra tre candidati, per un totale di 0tto puntate – e conseguentemente, di otto posti di lavoro.

checchè ne dica l’emittente televisiva, ha invece tutta l’aria di un reality del disagio. In altre parole, sembra segnare una sorta di passaggio culturale: siamo di fronte ad una spettacolarizzazione che supera l’entertainment fine a sè stesso (alla Grande Fratello, o Isola dei Famosi), per abbracciare l’ambito dei mezzi di sostentamento, del reddito, del disagio sociale, attraverso un messaggio per cui diventa “normale” ottenere un lavoro tramite uno show televisivo. E saremo finalmente, completamente, “quelli fra reality e realtà”. Riflettere, please.

http://www.ff3300.com/wordpress/input/quelli-fra-reality-e-realta/

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 01.03.11 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapevate che oltre a P2 e P3, adesso (o chissá da quanto), c'è anche un certo Anello?

Parola di Licio Gelli

Sari K. Commentatore certificato 01.03.11 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Sometimes a single 'click' is enough to make a better day!

Marina Dagana

You know what I mean!

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 01.03.11 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=vTaKG-1iU7Y&feature=fvw

LA VOGLIO DEDICARE A TUTTE QUELLE DONNE CHE OGNI GIORNO SUBISCONO VIOLENZE DOMESTICHE. PURTROPPO L'ITALIA NE E' PIENA! CHE SCHIFO DI POPOLO CHE SIAMO DIVENTATI!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 01.03.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma chi sono questi Cristiano riformisti che B sventola come "veri cristiani"?
Visto che il mondo cattolico si sta alquanto schifando e minaccia di togliergli consenso(vd la tiepidezza della CEI e i forti attacchi di Famiglia Cristiana),la reazione è partita su due fronti:
-"sdoganare" le proprie schifezze grazie all'ateo devoto Ferrara,quello delle crociate contro l'aborto,la fecondazione assistita e l'eutanasia, che ai malati terminali non riconosce la scelta di una morte dignitosa e alle donne rifiuta la libertà di fare o no figli,ma che è di manica larga coi lussuriosi.Ferrara è spregevole,prende pochi voti perché è di un'antipatia immensa ma,grazie ai media di B,fa un gran clamore catalizzando l'interesse di una stampa ormai ridotta al gossip più nero.Ferrara dunque si premura di esaltare il libertinismo sessuale come "diritto di fare qualunque porcheria o reato in privato"(sic!)contro un imprecisato "moralismo" che sembra repulsivo per la stessa opposizione, che ha ormai ammazzato la parola "etica",ha sotterrato la "questione morale" e sui fatti di B non fa che dire che "nel suo privato può fare quello che gli pare"!?!
Il 2° valido aiuto è venuto a B dall'appoggio incondizionato e protervo di ciellini immondi come Lupi o quel Formigoni tanto libero e cattolico da accettare a occhi chiusi nel suo listino troie come la Minetti e che,interrogato su B,ha la faccia di dire: "Chi sono io per poterlo giudicare?" Anche Cristo perdonò il ladrone (pentito) ma non avrebbe fatto banda con lui!
-Poi B si è "inventato" questo partito fasullo di fasulli cattolici con l'aiuto dell'ignoto Avv. Mazzocchi(ex DC,poi AN,ora PDL),altri servi comprati a peso sul mercato.Sono pochissimi assoldati ad uopo con un rappresentatante solo in 6 Regioni.Non sono nessuno e sono una invenzione artificiale e fittizia che serve ai media per far credere che i cattoli stiano con B.
B cerca disperatamente di ipnotizzare i cattolici per fermarne l'esodo e butta polvere fingendo ciò che non è.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dovrei Zittirmi, da me, per evitar di Sbroccare.
Ma quando sei Sommerso dall'Antiumanesimo, una Spogliazione dell'Assurto vero dell'Esistere, del Manifestare, cerchi affannosamente di Nuotare.
Siamo l'uomo destrutturato, Spogliato del Sentimento, della Progettualita', della Bellezza.
Vecchiacci Sguaiati e Sporchi che mandan Giovani a Prostituirsi su Scenari di Guerra, o Bunga, o Lecchineschi Media dalle Orge retribuite con carta $traccia.
Condividere un'Idea d'Affetto, senza doppi fini, è ancor possibile nell'eta' Adulta?
No, voi lo chiamate Adulterio.
Quando vi chiedo se voi, primi amate il vostro Cielo?
L'Altra meta'?
Sparatemi ancora, par vi faccia Bene.
Poi Rivestite il vostro MAnichino Spoglio del Colore Odierno, così come ve lo Butta Addosso il Vento.
Che Tira.
Che Tira, dentro ad un Buco.
Dov'era Rinascimento, ora è Ammortamento di una Generazione che non deve Apprendere altro che cio' ch'è Funzionale.
Ad un Sistema di Marci Corrotti, negati allo Spirito.
Aperti al Male, solo.
Non han piu' Volto e Tempo, tutto l'han Rubato...

enrico w., novara Commentatore certificato 01.03.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Marco,per diventare presidente di un paese Europeo, sai che bisogna per primo, farsi un viaggio negli USA. Vendola qualche mese fa, si he recato negli Stati Uniti per avere la benedizione dei campioni della democrazia, questo paese così benerato in Euopa,senza il consenso del paese del nordamèrica, nessuno fa niente nel vecchio continente, diventando un solo coro con una sola canzone da cantare-distruggiamo il pianeta in nome della democrazia,di Dio e del benessere dei ricchi.
Questo campione della democrazia-( USA ) e i suoi seguaci (CEE), proteggono i governi di narcotrficanti colombiani,l'ultimo presidente uscito URIBE, in dieci anni nea ucciso 25 mila cittadini e 30 mila desaparecidos.In 60 anni i governi criminali della Colombia protetti dagli USA-CEE- sono responsabile della uccizione di 356 mila innocenti- tra queste vittime, ci sono ,bambini, sindacalisti,rappresentanti dei diritti humani, contadini, studenti e tutte le categorie che compongono una società. La Colombia è gobernata dai narcotraficanti, cosa succederebbe se il giorno di domani ,il popolo Colombiano, decide di combattere il governo di narcotraficanti?,cosa farebbero i cittadini Europei continuarebbero ad'afidarsi dei loro governi bugiardi? .Potremo vedere che i cittadini Europei vivono nel buio totale su quello che succede al di fuori dei loro confini, e su quello che le loro multinazionali e governi fanno.
Qualcuno dovrebbe informare ai cittadini sulla realtà di tutte queste guerre, e chi sono a proteggere i governi criminali del mondo?
, e perche lo fanno?.La informazione da sempre è disinformazione, è aberrazione è la vergogna della nostra società.
Vendola e uscito da rifondazione comunista perche ha perso la segreterìa de quel partito, è un pò berlusconiano, crede di essere l'unico rappresentante della siniestra.
Luis Martinez

Luis Martinez, Rimini Commentatore certificato 01.03.11 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Scoperto il luogo segreto del Berluska in esilio.
La tomba dorata di Craxi a Hammamet !

Paolo Minardi 01.03.11 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono Andrea Pradolin piccolo artigiano autotrsportatore e mi vanto che posso raccontare l'Italia in quanto vedo moltissime situazioni e sia personali che aziendali, allora vi dico che è di assoluto obbligo cambiare strategia, non più andare sempre contro corrente (CHE è MOLTO FORTE) e cercare di smontare i politici eD i loro collaboratori ecc. ecc. CON DELLE ASSOLUTE VERITà quelle che tra l'altro sono evidenti quotidianamente, secondo l'opinione di moltissima gente la classe politicanon ha la volontà di cambiare situazioni disperate, o perchè non ci riescono, o perchè non vogliono (vai a sapere tu!), quindi la strategia da adottare è l'unica che ci rimane ma quella di grandissimo effetto e risultato, non PAGARE PIù LE TASSE, BOICOTTARE I CONSUMI cioè fare la spesa dello stretto necessario non pagare più nessuna multa che attualmente risulta essere un grossissimo introito per comuni e politica non fare uso dei servizi, tutto questo, metterebbe in ginocchio chiunque avesse interessi politici, d'altro canto SI SA CHE I SOLDI SONO IL PRIMO MOTORE PER ALLENZE MAFIOSE ED AFFARI POCO PULITI, PENSATECI MOLTO BENE CHE HO UNA GRANDE RAGIONE. cordiali saluti.

andrea pradolin, maniago Commentatore certificato 01.03.11 10:30| 
 |
Rispondi al commento

“Il 51% degli italiani mi stima, gli altri mi detestano”. Silvio Berlusconi riconosce di aver subìto un crollo di consensi, anche se i sondaggi parlano di ben altri numeri (per Mannheimer appena il 26% oggi confermerebbe il Cavaliere premier). E sa che la direzione è inevitabilmente verso il basso. “Sono deciso ad andare avanti – ha aggiunto – perché non voglio avere il giudizio negativo del 100% degli italiani”. All’Unione dei commercianti di Milano Berlusconi è apparso decisamente provato.
Siamo vramente molto dispiaciuti che il povero cavaliere sia in difficoltà, attendiamo fiduciosi gli aiuti della sinistra. Violante in azione per conto di..........

cesare beccaria Commentatore certificato 01.03.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO UNA BANCA!
(FINALMENTE)
A TORINO

Vota i furbetti di torino.. UNA BANCA PER UNA FABBRICA

1 MILIONE DI OPERAI POVERI PER UN POLITICO R I C C O !!!

Palmiro Troiatti 01.03.11 10:27| 
 |
Rispondi al commento

L'assatanato de Arcore, le mignottine, le scopate maratona...
Ma di che parlate ?
Mio marito è stato operato di prostata. Ogni volta che va a mingere debbo assisterlo alzandogli lo strumento di quel tanto che non gli faccia bagnare scarpe e pavimento. Ha 71 anni e non ha neanche la
forza di alzare quei 38 grammi di carne floscia.

Antonella Picchi 01.03.11 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei dare un umile parere da filosofa:

mandare a casa solo il NANO PUTTANO è come voler spegnere
un incendio buttando a mare il fiammifero che l'ha acceso.

VANNO STERMINATI TUTTI !

COSI' avrebbero fatto Socrate, Platone, Aristotele, Sant'Agostino

Husserl, Del Noce , Michele Federico Sciacca, e Janne Hersch !

Roberta de Ponticelli 01.03.11 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Mai pagato una donna, ho un rapporto stabile con una persona."

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 01.03.11 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Vendola o ci fà o lo è, male.
Grillo ha sempre ragione? No davvero, sarebbe facile criticarlo come fa Travaglio con Vendola. E poi? Vinciamo noi?

cesare beccaria Commentatore certificato 01.03.11 10:11| 
 |
Rispondi al commento

LIBERATECI dal TIRANNO soccorso dal cardinal Bagnasco che spende 2 parole buone per una Scuola pubblica IMPOVERITA a benficio della scuola privata e paritaria, sanguisuga dei finanziamenti pubblici(senza oneri per lo Stato!).


-Fino a quanto resisteremo di avere davanti agli occhi lo schermo occupato da questo ABOMINEVOLE Homo "contra legem" che disprezza la Costituzione personificandola...
-ora con il PdR,
-ora con la Corte,
-ora con la Magistratura,
-ora con la Scuola pubblica,
...e sopportare le sue lamentazioni solo perchè viene chiamato a rispondere di ipotesi di reati commessi NON nell'esercizio delle sue Funzioni e rifugiatosi nella politica per trovare uno SCUDO, una Protezione che lo rendesse IMPUNE ed IMPUNITO a vita, continuando a gettare fango sulla Nazione?

Per favore,
fate in modo che VADA VIA!
Non è sopportabile il PESO della Melma che sta gettando sulle nostre spalle e sul nostro territorio: non vogliamo essere COMPLICI delle sue porcherie,delle corruzioni,delle evasioni,e di tutto ciò che di disonesto ha fatto.

NON é DEGNO di ESSERE Italiano .

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 10:09| 
 |
Rispondi al commento

MILANO - Le rivelazioni di Wikileaks? Il premier non si cura delle opinioni di «funzionari di terzo o quarto grado» che «vengono poi riportate da giornali di sinistra». Ed è in ogni caso sicuro di non frequentare «festini selvaggi». Anzi, c'è da chiedersi «chi paghi le ragazze che parlano di me».

***

Ma tu, Silvio, le paghi tu.
E'che non hanno capito bene che cosa dovevano dire.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 01.03.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Don Aldo Antonelli
"Troppo a lungo siamo rimasti indifferenti. Abbiamo accettato l'inaccettabile. Il divario tra ricchi e poveri non è mai stato così profondo.
Si minacciano diritti elementari alla cura, alla pensione, alla rappresentanza sindacale,. Dobbiamo tornare a difendere un sistema di valori che la mia generazione ha contribuito a creare e su cui si basano le democrazie moderne, come la Dichiarazione Universale dei diritti dell'uomo o il programma del Consiglio nazionale per la Resistenza". L’appello ci viene da un uomo di 93 anni, Stéphane Hessel, in un prezioso libretto "Indignez-vous!", "Indignatevi!"
E’ un’analisi impietosa della situazione attuale che si riassume in una frase: “In questo mondo ci sono cose insopportabili”. L’inventario è ampio. Hessel se la prende con “questa società che genera sanspapiers, che espelle gli immigrati e rimette in discussione le conquiste dello stato sociale e dove i mezzi d’informazione sono in mano ai ricchi”. Denuncia “l’immenso divario tra i poverissimi e i ricchissimi che continua a crescere”, gli attentati ai diritti dell’uomo e le minacce che gravano sul pianeta.
Loro in Francia hanno Sarkozy, noi in Italia abbiamo di peggio. Loro sono ancora capaci di indignazione, noi siamo malati di rassegnazione.
In Francia il libro ha venduto più di un milione e mezzo di copie in appena 4 mesi; in Italia siamo appena a 25.000.
Indigniamoci allora. Rivestiamoci di dignità! Se quel prefisso "in" ha il significato di "partecipazione", come nel verbo "indossare", "mettersi addosso", allora "In-dignarci" non può significare che "Riprenderci la nostra dignità".
Di cittadini e non solo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.11 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlando al convegno dei Cristiano Riformisti, Silvio Berlusconi aveva detto "Crediamo nell'individuo e riteniamo che ciascuno debba realizzare se stesso, di aspirare al benessere e alla felicita', di costruire con le proprie mani il proprio futuro, di poter educare i figli liberamente, e liberamente vuol dire di non essere costretto a mandarli in una scuola di stato dove ci sono degli insegnati che vogliono inculcare dei principi che sono il contrario di quelli che i genitori vogliono inculcare ai loro figli nell'ambito della loro famiglia".

Libertà di scegliere se mandare il proprio figlio un una scuola pubblica o privata non significa distruggere la scuola pubblica che è uno dei pilastri più importanti di OGNI stato! Solo garantendo una buona, che dico ottima, istruzione pubblica un paese può crescere, svilupparsi!

Nano di merda, non perdi occasione per dimostrare il piccolo fascista che c'è in te!

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 01.03.11 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Se la politica non smette di essere un business per chi la pratica, temo che avremo pochissime possibilità di farci valere.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 01.03.11 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma ci decidiamo una buona volta a scendere tutti in piazza(come sta facendo tutto il mondo)e mandare asa questa casta di corrotti>Siamo proprio un popolo di "merda" di ignoranti e conigli.Sveglia!!

elisabetta dimaio 01.03.11 09:45| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Pierino Cazzino NON E':

piemontese masculo comunista (ciò in ogni caso)

E' una vecchia modella anoressica schizofrenbica fuggita

anni fa dal manicomio criminale di Aversa...

Eleggetelo pure...

Loredana Mantica 01.03.11 09:32| 
 |
Rispondi al commento

DONNA NANA TUTTA TANA
OMO NANO L'E' TUTTO ANO

Penis Merdini 01.03.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento

LIBBICI TUNISINI ALGERINI !

VENITE A LIBERARE ANCHE NOI !

(che pure come ommini siete un fracco mejo de li

nostri cazzimuscia italiani)

Marta Selvagni 01.03.11 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me non hanno i numeri.
Non è vero che il nano ha il sostegno popolare:

- nelle cosiddette manifestazioni pro berluscone se guardate bene le immagini rigorosamente prese dal basso e in campo stretto potete vedere che non sono mai più di una ventina di persone (magari pure comparse pagate)
- in giro per milano sono comparsi mega manifesti di un fantomatico movimento per la democrazia a sostegno del premier (ovviamente un colpo di coda di questo regime in decomposizione)
- apicella per il suo concerto vende 1 (dico 1) biglietto
- questi famosi troll che scorrazzano per il blog non sono più di due o tre persone sicuramente pagate per far credere che esista un fantomatico appoggio popolare al regime

Ragazzi, non hanno i numeri, questo è un regime di carta che esiste ancora solo perché ha in mano tutte le televisioni e la maggior parte dei giornali.

Tolti 4 carabinieri e poliziotti fascisti invasati non ci sarà nessuno a difendere questi cialtroni che ci governano.

A mio avviso basterebbe veramente poco per buttarlo giù, veramente poco.

Nunzio Filogamo () Commentatore certificato 01.03.11 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vita di merda.
Merda di una vita.
Merdosa esistenza.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 01.03.11 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto tutti i commenti.
che tristezza !

renzo paolotti 01.03.11 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parli solo di passato sulla giunta attuale di vendola non una parola perche? lo scandalo vende.ho assistito a un dibattito per la raccolta rifiuti a pinerolo dove avviene per prossimita ,cioe la gente conferisce in punti prestabiliti , e funziona anche se la gente dovrebbe impegnarsi di più . igrillini però vogliono il porta aporta per avere più mezzi che girano e inquinano e se uno non differenzia nel punto non lo fa neanche a casa,io vi ho votato in piemonte e lo abbiamo regalato ad un leghista che passa il tempo in tv e afare regali alla sua novara diventato epicentro di cultura quella vera(secondo cota) se volete parlate di risultati raggiunti da qualsiasi amministrazione non solo di scandali valdo

Valdo Plavan 01.03.11 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Dico solo una cosa: sono stanco morto dei politici che si comportano come i bambini dell'asilo. Non fanno altro che additarsi questo e quello, ma di concreto non fanno nulla.
E noi continuiamo a galleggiare in un mare di merda cercando di non affogare.
E la tristezza è che non vedo un bagnino che ci possa salvare...

David Zambe, Verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma della fidanzatina di Berlusconi s'è saputo più niente?

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 01.03.11 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho capito Thomas se per te l'altra faccia della CASTA é un'alternativa e se punti al meno peggio o se per uniti intendi il m5s.

Pippilotta Långstrump, Stoccolma

Uniti = PD, IDV, SEL, M5S (e chi ritiene che il problema dell'italia sia lo gnomo che sta usando lo stato intero per farsi i ca**i sua).
Bisogna mandare a casa lo gnomo, avere un governo capace per superare la crisi economica attuale (e che lo voglia fare), crisi che oramai è diventato crisi del sistema creato dal nano mafioso in quanto quest'ultimo è solo ed esclusivamente interessato a farsi i ca**i sua e non gl'interessi del paese! sta da sempre solo monopolizzando lo stato per pararsi il culo e per i suoi interessi personali.
Una volta traghettata l'italia fuori dalla crisi e fatta una legge elettorale DEGNA di esere chiamata così ci si può scontrare fra le varie forze politiche su programmi ecc.
Denigrarsi e sputtarsi addosso a vicenda serve solo a dar più forza allo gnomo mafioso e a nient'altro! Sai lui come se la ride vedendo come le forze che potrebbero formare un'opposizione compatta si prendono a mazzata a vicenda?!

E poi non per ultimo: M5S è sicuramente una bella idea. Ma credi che ci si improvvisi politici a livello nazionale così dall'oggi al domani? Non credi che un minimo di preparazione sia necessaria? A livello locale la cosa potrebbe anche funzionare, ma a livello nazionale... Tu ti fideresti di uno che fino a ieri ha fatto il muratore e oggi si mette a fare il ministro della sanità? Non credi che per svolgere un compito talmente importante ci voglia un minimo di preparazione? Le bella idee e i buoni propositi sono una cosa valide, utile....ma non bastano!

Se ti ricordi anche il nano di merda scesa in campo dicendo di essere meglio dei partiti, al di sopra dei partiti....(come anche la lega poi daltronde). Mi sa che di merda simile ne abbiamo già abbastanza e non ci sia bisogno di un altro partito simile....

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 01.03.11 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fascino affassina Torino nonostante i 4 mandati parlamentari, io c'andrei cauto con Vendola, ha tanti giovani, le Fabbriche di Nichi, non si può fare di tutta l'erba un fasc...icolo giudiziario, si rischia l'iso-la-mento.

GIANCARLO SARTORETTO, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 08:59| 
 |
Rispondi al commento

IN QUESTA ITALIA C'E' SOLO LA DISPERAZIONE.
IO VOLEVO FARE ILGIORNALISTA E INVECE DEVO FARE IL NETTURBINO PER MANGIARE OGNI DUE GIORNI.
MA ALMENO VORREI DARE UN FUTURO A MIO FIGLIO: VORREI CHE
FACESSE IL GIORNALISTA, MAGARI DIVENTASSE DIRETTORE DI
GIORNALE. E COSI' ORA VADO A BUTTARE UN ANARCHICO
DALLA FINESTRA.

Piero Cazzino 01.03.11 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come al solito,oggi piu' di ieri, viene tradito il massimo pensiero dei nostri costituenti, che avendo la veduta lunga pero', non avevano previsto che le regioni sarebbero state una palla al piede ed un sorgente di spese e spesucce pro domo meo,come avviene in ogni regione dove le spese sono tutte autoreferenziali, per lo sviluppo regionale poche lire,,,sarebbe ora di ritornare all stato centrale ed abolire provincie e regioni, quanto risparmio ma..........sogno o son desto?

aldo abbazia 01.03.11 08:58| 
 |
Rispondi al commento

IMPRESA "TRANGUGIA&INGOIA" S.p.A.
Opera su tutto il territorio nazionale con il motto: Le farfalle sono multicolori, ma il pane e' bianco. I suoi membri sono dei grandi Illusionisti con il cappello a cilidro, da cui possono far uscire delle forti sorprese con grande effetto sul pubblico, che so? Un coniglio tutto rosso, un serpente anche rosso,perfino una intera iena rossa; oppure altre cose come un buco da un miliardo con molti colori come arlecchino...un tunnel transalpino inutilissimo ma carissimo, un lungo ponte sul mare che sempre luccica come un miraggio,etc.etc. insomma grandi
meraviglie! Il bello e' che lo spettacolo continua senza prevedibili pause, grazie Marco con il tuo Blog sul Blob. Nel cimitero Italia ci sara' un'altra tomba: qui giace un illusionista politico un po' scemo al quale durante il suo numero cadde il cilindro e si vide il trucco scemo come lui. In zona altre tombe: Sanita',onesta',legalita',liberta',informazione,cultura,democrazia,lavoro,prosperita',aria pulita,acqua,pane, salame,etc.etc.Il tutto in beata attesa che arrivi un nuovo Messia con un nuovo miracolo di Lazzaro.

rosso veneziano 01.03.11 08:50| 
 |
Rispondi al commento

IL RISVEGLIO

***

parlatemi di Formigoni..
parlatemi di Cappellacci..
del Veneto, dell'Abruzzo, della Campania, della Sicilia, ecc..

dobbiamo parlare di dati, veri, cose concrete,
fare informazione almeno tra noi
oltre che sputare moccoli su uno truccato
che vuole evitare i processi

grazie

Paola Bassi 28^02^11 15^43

***

Buon giorno a tutti.

Prendo spunto dal commento di Paola. Anche lei, appena accenna la SOSTANZA, viene puntualmente bacchettata (vedi sottocommenti, anche: TONY .. 28^02^11 15^55).

Parlare di B va bene, anzi; parlare soltanto ed esclusivamente di B, non va bene. Lo stesso ragionamento vale anche per gli altri politici e per tutte le altre perone considerate VIP.

Il merito della questione, la critica, la causa dei problemi, non trovano spazio. E' come se la nostra vita fosse indirizzata pro o contro QUALCUNO, e non pro o contro QUALCOSA.

E lo è! Anche nei MU, si parla, si, dell'acqua pubblica, dei trasporti, del riciclaggio...;

allora, io vi chiedo: E' tutto quì???
La nostra esistenza si basa solo ed esclusivamente su queste 2/3 variabili???

Risolte queste, risolviamo tutto???

Ci sono delle priorità???

Sono la causa dei nostri mali, o è soltanto l'effetto del male???

Quando se ne parlera nei MU??? Quando si afronteranno questioni come: il lavoro (organizzazione), sistema finanziario (le banche), politica estera (immigrazione, interessi nazionali)....

Vedete, non unirsi a livello nazionale presenta molti limiti, non ci si concentra sulla CAUSA!!!
E' impossibile rispondere a quelle domande.

E come se non si volesse neanche rispondere; semplicemente, le si snobba, o nel peggiore dei casi si attacca Paola che ne parla.

hasta farisei

TONY .. Commentatore certificato 01.03.11 08:47| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' con tristezza che devo ammettere che mi sento tradito da Vendola. Sono sicuro che non avrebbe mai potuto essere il candidato premier, figuriamoci se in Italia un gay dichiarato potrebbe mai vincere le elezioni !!!
Però pensavo che fosse diversi dagli altri ed invece è come tutti i politici italiani, escluso il solo Di Pietro fino a prova contraria.
Ancora una volta il marciume emanato da D'Alema coinvolge tutti quelli che ci hanno a che fare.
Da una parte c'è Berlusconi dall'altra D'Alema.
Uniti per distruggere l'Italia.
Stabilire il peggiore è una bella lotta.

aldo p., Milano Commentatore certificato 01.03.11 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Libia
Tunisia
Oman
Yemen
Egitto
Bahrein
Arabia Saudita
Algeria

....la mappa delle rivolte........

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2011/02/28/visualizza_new.html_1561863796.html

anib roma Commentatore certificato 01.03.11 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Il Cavaliere ora rompe la tregua
"Napolitano si sta mettendo di traverso"
"Anche lui non mi fa governare". In pubblico morde il freno, si limita a prendersela con lo staff del Quirinale. In privato, quando i ministri fanno capannello dopo il pranzo milanese con gli eletti lombardi, Silvio Berlusconi esterna tutta la sua rabbia. "Ho detto solo le cose come stanno, si sta mettendo di traverso". Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano entra senza eccezione nella lista di coloro che in questi anni hanno ostacolato la sua azione di governo.


siamo alla follia pura

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 01.03.11 08:26| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE NELLO YEMEN:


28 febbraio 2011

Giovani, opposizione e fazioni tribali sono tutti pronti a scendere nuovamente in piazza per rimuovere il presidente Saleh

“Resisteremo alle proteste fino all’ultima goccia di sangue”, ha proclamato ieri Ali Abdullah Saleh, il presidente dello Yemen al potere dal 1978. La dichiarazione d’intenti simil-Gheddafi si inserisce nel quadro delle sempre più crescenti tensioni e proteste in uno Stato che da decenni è scosso da guerre di secessioni, terrorismo islamico e violenza politica. Una massiccia protesta è stata organizzata per martedì – protesta a cui aderirà per la prima volta anche la coalizione dei partiti d’opposizione (tra cui figura Islah, il principale partito islamista), che fino ad ora aveva puntato sulle riforme piuttosto che sul rovesciamento del regime.

Pippilotta Långstrump, Stoccolma Commentatore certificato 01.03.11 08:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non serve uno meno peggio,serve il MEGLIO!

Movimento 5 Stelle punto e basta!

I PARTITI DEVONO SPARIRE TUTTI!!!


Mak 89

----------------------------

Concordo su tutto ma il punto è che il M5S non
arriva al 3% e con questa percentuale non si va
da nessuna parte.
Beppe ha fatto diversi VDAY e a quanto pare non si è risolto nulla.
Il tempo passa e quello che sta succedendo nei paesi africani tra non molto potrebbe succedere anche da noi.
Perchè Beppe non si decide a fare una VERA MANIFESTAZIONE davanti a Montecitorio contro questi delinquenti della democrazia?
Non c'è più tempo da perdere.
E' semplicissimo organizzarla basterebbe un semplice passaparola e ci ritroveremmo tutti in quella piazza.
Sono anni che si straparla di tutto e di tutti
è giunta l'ora di farla finita.
L'hanno fatta i tunisini gli egiziani e i libici e noi povei fessi ce ne stiamo ancora con le mani in mano.
Ecco perchè in questo paese non cambierà mai nulla.
Ecco perchè resteremo sempre eternamente al 3%.


Virginia Lollo Commentatore certificato 01.03.11 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio dice che Vendola è una persona onesta, e per me questo è importante; se poi Travaglio non capisce che quando vinse Vendola nel 2005 non è che potesse fare come voleva, se imponeva tutti i nomi degli assessori cadeva dopo pochi mesi; in questa seconda legislatura regionale Vendola non ha più alibi, perchè è stato più libero dai partiti.
Caro Travaglio non dire questo significa non essere corretto intellettualmente!

bulfaro andrea 01.03.11 07:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

YARA E SARAH, UNA COMUNITA' CHE DIVORA I SUOI ANGELI

Chi è interessato a leggere l'articolo clicchi sul mio nome.

Domenico Ciardulli, Roma Commentatore certificato 01.03.11 07:27| 
 |
Rispondi al commento

"IL 49% DEGLI ITALIANI MI DETESTA"

;;;)))))))

il 100% degli non italiani anche povero clown ,

ma la colpa non è dal maiale ma si da quelli "giustificatori" che li grattano il lombo

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 06:50| 
 |
Rispondi al commento

SOSTENITORI DELLA...

Daniele Stival: improbabile assessore regionale ai flussi migratori suggerisce come limitare
l’ondata di profughi provenienti dal Nord Africa: “ci riescono pure in Grecia, Spagna e Croazia,
dovremmo riuscire anche noi usando il mitra”.

Quando la lega perde colpi sulla sua linea politica si rifugia nelle questioni che stanno tanto
a cuore al suo bacino elettorale: sicurezza e immigrazione indicandoli come uniche cause di tutti
i mali. L'incapacità di chi amministra resta salva, almeno apparentemente.

L'apparenza è tutto per questo governo: apparire è meglio che essere.
Indossare il vestito di circostanza maschera e aiuta ad essere accettati con più facilità
e giustifica i "peccatucci" che si commettono.

Reload dalla criminal economy.

Ormai è nota a tutti la presenza di una economia non direttamente osservabile e nascosta per non intralciare il regolare corso di finanziamento di attività illegali e criminali.

Un giro d'affari che usa i capitali sporchi e società inquinate a beneficio di pochi.

L'Italia è uscita allo scoperto mostrando il suo vero volto: fare affari con tutti anche con dittatori e terroristi. L'importante è il profit.

Terrorismo, dittature sono aspetti secondari rispetto agli affari. Il libero mercato non ha un'etica da rispettare.

Tutto quello che produce reddito è legittimo. In Afghanistan è stato ucciso un alpino - Berlusconi: "Il sacrificio serve?".

Serve, serve, vogliamo paragonare un morto una tantum con un affare sistematico?! Certochenò!

37 (Il monaco - 'O monaco) è il numero degli italiani morti in Afghanistan in attesa del 38 (Le botte - 'E mmazzate) e il 39 (Il cappio al collo - 'A fune 'nganna).

Numeri contro numeri. Da una parte i numeri dei morti dall'altra i numeri in incremento della vendita di armi che, peraltro, non conosce crisi.

Prima per armare un dittatore poi per la conseguente opera di transizione.

ECONOMIA CRIMINALE.

By Gian Franco Dominijanni


LEGITTIMA CONTUMACIA...

L'agenda è piena: 28.02.2011 per i fondi neri relativi ai diritti tv di Mediaset, 5 marzo riguarda Mediatrade, l'11 marzo è il giorno della presunta corruzione dell'avvocato David Mills, il 6 aprile è la volta del caso Ruby dove il capo del Governo è accusato di concussione e prostituzione minorile.

Si avarrà della legittima contumacia per impegni veri o presunti... se poi ci dovesse essere qualche buco giustificativo, un impegno si può inventare su due piedi, male che vada anche un certificato medico può andare bene.

Tra le tante persone di fiducia non può mancargli un medico... per un certificato "giustificativo".

IN ILLEGITTIMO GOVERNO.

By Gian Franco Dominijanni


I POLITICI ITALIANI NON SONO IN GRADO DI ESSERE ALL'ALTEZZA DEL LORO COMPITO ISTITUZIONALE, PERCHE' TRANNE QUALCHE RARISSIMA ECCEZZIONE PENSANO SOLAMENTE A LORO STESSI E AI LORO INTERESSI.
VERGOGNA, VERGOGNA VERGOGNA

AL - 2012 01.03.11 02:50| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho sentito berlusconi lamentarsi che per colpa dei magistrati comunisti è costretto a non possedere più un cellulare per paura di essere intercettato . Ora mi chiedo se in una democrazia come la nostra, sia mai possibile che delle povere zoccole non possano più telefonare al loro papi dal culo flaccido per chiedergli un prestito. Queste povere zoccole sono costrette dai magistrati di sinistra a fare marchette non più da 7 mila euro a botta ma a 70 euro a botta. Povere zoccole ormai lasciate in mezzo a una strada,costrette a pagarsi l’appartamento con le loro marchette .Costrette a vendersi le loro mini-cooper che tanto sudore le erano costate e sempre per colpa dei magistrati comunisti, devono rinunciare a scendere in politica .Addio alla carriera di consigliere Regionale. Addio alla carriera di assessore, parlamentare e persino Ministro. Povere zoccole e povero papi dal culo flaccido. Chiedo scusa per il mio linguaggio ma sono incazzato nero, dopo aver sentito in tv, una montagna di merda attaccare ancora una volta il Presidente della Repubblica e i magistrati, mi sento autorizzato a parlare così. Le volgarità sono altre e ci arrivano tutti i giorni con le interviste dei nostri politici.

Gabriele B., Sondrio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 01:30| 
 |
Rispondi al commento

Ricollegandomi ai commenti su Afghanistan e le morti dei soldati..
C'è da dire che l'esercito italiano è una vergognosa macchina mangiasoldi che nessuno e niente ha mai il coraggio di tirare in ballo in servizi giornalistici o televisivi. I miltari che muoiono in guerra, perchè è di questo che si tratta, ci vanno volontariamente e a fronte di un lautissimo stipendio,tanto lauto da essere uscito fuori tempo fa lo scandalo sulla vendita dei posti per andare in missione all'estero. Per inciso, lo stipendio mensile del più basso in grado tra le fila italiane in missione all'estero è molto maggiore di qualsiasi stipendio mensile di altro parigrado di qualsiasi esercito europeo e credo anche mondiale,visto che prendomo molto di più anche degli americani. Tutto questo a fronte di una professionalità che è la stessa che mia nonna mette nell'andare su una ruota sola in moto. Ad eccezione di alcuni reparti quali 9° Col.Moschin, Tuscania, Bat. San marco ( un migliaio di personein tutto) il resto della macchina mangiapane è al massimo capace di guidare una pala meccanica per sgombrare i rifiuti. Non solo ma il 90% delle persone che compongono le fila del nostro esercito neanche conosce l'inglese a livello di scuola media. Lasciati soli a Londra con le mani legate( per non gesticolare) muoiono di fame.Non sarebbe un problema poichè io ad esempio non conosco il cinese e vivo e lavoro benissimo..solo che questi gioiellini di casa nostra fanno parte di missioni multinazionali dove tutti padroneggiano l'inglese in maniera eccellente e dove loro al massimo sanno biascicare "weh mai frend uer go you?" " telefon?" . Inoltre c'è da dire che in casa nostra a fronte di un quasi uguale numero di elementi ci sono quasi dieci volte i generali che ci sono in Francia,ad esempio. La quantità di soldi spesa sul territorio estero per la missione è imbarazzante ma ancora più imbarazzante è come viene spesa..........

Li N. Commentatore certificato 01.03.11 00:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E intanto in Itaglia, possiamo dire addio alle energie rinnovabili:Eolico e solare.
Grazie, nano. I posteri ti ricorderanno con gratitudine.
Esistono le scorie nucleari e le scorie umane. Ne avremo in abbondanza di tutti e due i tipi.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 00:18| 
 |
Rispondi al commento

La connessione con la Genesi calza a proposito,Vendola ha mangiato il pomo del peccato originale offerto da D'Alema e per risultato è nato Tedesco e Frisullo. Va bè pagheranno (D'Alema e Vendola)con la cacciata dal paradiso della casta (sempre che gli Italiani apriranno gli occhi e penseranno con le loro menti e non quelle della tv);ma noi Pugliesi meritiamo forse di pagare questo delitto? Perchè di pagare si tratta in quanto non è solo il piccolo balzello dell'euro imposto per la singola ricetta; ma ancor più oneroso l'esborso per i ricoveri o le cure ospedaliere in quanto con l'artata indisponibilità dei posti letto o delle interminabili liste di attesa si è data carta bianca alle prestazioni intramoenia(a pagamento cioè)per cui da una parte si continua ad ingrassare i già "flaccidi c..i" dei baroni della sanità dall'altra si rimpinguano le casse delle ASL in quanto buona parte delle parcelle vanno appunto alle ASL.Basti pensare che in un grande ospedale pubblico barese per un intervento in regime ospedaliero per una ipertrofia prostatica benigna ,in endoscopia, bisogna attendere in lista un periodo di ben UN ANNO E MEZZO,mentre in intramoenia sempre allo stesso ospedale e stesso reparto l'attesa è di SEI giorni(compreso il sabato e la domenica) con l'esborso, sull'unghia, di ben settemilacinquecento euro. Altro che risanamento del buco pubblico.E' il buco del malato indigente che brucia altro che brucia.

Mimmo A. 01.03.11 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Nel mondo politico italiano, il più pulito ha la rogna

masterkey (Bari) 01.03.11 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Nessun 'sei', Jackpot Euro 22.232.155,11

dice Marx : " l'uomo fa parte di un ceto secondo il suo stato sociale, se ricco sarà un conservatore se povero sarà un proletario rivoluzioniario "

Dunque all'esame dei suoi tempi questa opinione sarebbe potuto essere anche valida, sebbene molto limitata. Oggi diciamo che la questione è anomala , in quanto con uno Stato Biscazziere come questo e in parte tutti gli Stati "liberal-capitalisti" si potrebbero arricchire in un attimo qualsiasi morto di fame proletario o senza "prole" ! ...anche un novello immigrato senza "permesso di soggiorno". E' così o non è così ?

Orbene, mi sovvengono un paio di esempi : il primo vorrei farlo su di me , quindi trovandomi
in possesso di una ipotetica cifra sopra descritta dovrei secondo il vecchio Marx cambiare
"sponda ideologica" ! Ma sarà davvero possibile ? Potrebbe davvero accadere che un pezzente
diventato milionario o miliardario cambi sponda ? Magari si metta a sfruttare masse di immigrati
in una ipotetica fabbrica di cazzate varie o in sterminate terre agricole ? Abusi di contratti di lavoro capestro alla maniera di un Minkionne , ometta dei conti in bilanci falsi, visto che non è reato ?

- insomma , cancellerei la mia identità per crearne un'altra completamente diversa ...
una sorta di "metamorfosi kafkiana" nel modo contrario!

mah! ... (ai posteri l'ardua sentenza e...alla fine la morale...)

secondo esempio: presumiamo che coloro vincenti di tale malloppo siano così tanto ricchi da
essere INCORRUTTIBILI visto che non avranno bisogno che qualcuno li corrompa!
QUINDI si esorterebbe di andarli a cercare e nominarli come rappresentanti POLITICI
"perfetti" ! - niente di più sbagliato!!

LA MORALE : IN UNA SOCIETA' IN CUI IL CAPITALE è IL PADRONE solo la FEDE sarà l'unica salvezza, e non parlo della fede divina, visto che quella è da un pezzo messa in vendita al capitale stesso !

CHI HA PIU' IDEALE SOCIALE POLITICO SARà DEGNO!


ADESSO L?ATTACCO ALLA SCUOLA PUBBLICA

Il Presidfente del Consiglio Silvio Berlusconi
va tirato giù dal suo scranno prendendolo letteralmente per la collotola... Prima che termini il suo probramma di distruzione del paese.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.11 00:06| 
 |
Rispondi al commento

caneliberonline.blogspot.com/

lunedì 28 febbraio 2011
E ADESSO CHIUDETE GLI OCCHI!

gianni tirelli ha detto...

Caneliberonline 01.03.11 00:03| 
 |
Rispondi al commento

http://www.msnbc.msn.com/id/21134540/vp/41825370#41809208

Guardate dov'è il simpatico Mc Cain.

In Cairo, Egitto. O__O

Sari K. Commentatore certificato 28.02.11 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Sento spesso pronunciare la parola “rivoluzione” dicendo che gli Italiani non la faranno mai:è vero,ma non perché sono vigliacchi molto più semplicemente perché non ne sono capaci.Da dopo l’impero romano gli staterelli italiani, non hanno più avuto un esercito che si potesse considerare tale,che potesse difenderli da attacchi nemici,fatta eccezione per quella accozzaglia di “bravi” che serviva soltanto a garantire il potere al signorotto locale, nei confronti dei “villici”; tant’è che ogni volta che c’era da dirimere questioni tra gli staterelli,venivano chiamati gli stranieri, francesi o spagnoli,a turno.In nome di questa “politica”,sono stati permessi soprusi come,tanto per citarne uno,il “sacco di Roma” senza avere alcuna possibilità di controbattere,tanto che già il Machiavelli reputava indispensabile fornirsi di un esercito, utile in caso di attacco. Ma l’italiano(il popolo intendo)non è guerrafondaio, è sempre stato pacifico, ha sempre curato l’arte, la cultura in genere (da cui il detto “italiani brava gente),e non si è mai riunito sotto una unica corona, ma ha sempre dovuto servire più padroni.
Non è un caso se l’Italia non ha mai posseduto colonie (se facciamo anche qui eccezione dicendo di essere andati a conquistare il deserto, pagando ancora oggi i danni).Se solo l’Italia si dispera per i suoi caduti,e se ha nella sua Costituzione(unico Paese in Europa ma credo nel mondo, sono gradite smentite)il ripudio della guerra come arma di offesa.Allora, rassegniamoci, l’unica rivoluzione che possiamo fare è non cruenta.Esistono tanti modi per farla:rivolta fiscale,disobbedienza civile,sciopero a oltranza, ecc. L’India ottenne l’indipendenza con la contestazione non violenta,i neri d’America vinsero la loro battaglia per i diritti civili con la disobbedienza civile. Anche perchè molto spesso le rivoluzioni cruente vengono armate da chi ha interesse a sostituirsi al potere dominante.Prendiamo coscienza,perchè avanti di questo passo,il tracollo è inevitabile.

roberto p. Commentatore certificato 28.02.11 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Legami coi casalesi, indagato senatore
appalti della ricostruzione sotto inchiesta
Procura antimafia in azione all'Aquila. Il parlamentare Piccone - che è anche coordinatore regionale del PdL - è iscritto nel registro di

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 28.02.11 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Ebbene sì Enrichetta, mia Anima Nera: son Doppiamente coglione.
Con Te a far Stampella, nel Mezzo.
O forse Ombra.

http://www.youtube.com/watch?v=dIeBbqo012E&feature=related

Buonanotte anche a Te, Poveretta.
Il Link, no, non è per Te, ne Rideresti.

enrico w., novara Commentatore certificato 28.02.11 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silvius Berlusconi

Die 15 Februarii 2011 tractus in iuditiuum est de repetundis accusatus e de sexo cum puella prostituta miniore.
Haec Puella, Karima El Marough, se appellavit "Ruby Rubacuori" et dixit se nepotem preasidis Aegypti Mubarak esse. Est non clarus si hoc mendacium ab Karima o ab Silvio Berlusconi generatum fuisse.

nikos timber Commentatore certificato 28.02.11 23:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT Libia + USA

U.S. Readies Military Options on Libya
By THOM SHANKER
Published: February 28, 2011

WASHINGTON — The Defense Department has begun repositioning Navy warships to support possible action against Libya, as it accelerates planning on a range of options if asked by President Obama to intervene in the conflict there, officials said.


The Navy currently has an aircraft carrier strike group and an amphibious landing vessel, with Marines and helicopters, in the Red Sea.

Military planners are working on a wide range of options, said to include everything from imposing a “no-fly zone” over Libya to halt warplanes from attacking civilians to evacuation of wounded and innocents at risk to a more benign show of force off Libya’s shores, officials said.

While any American military action would be described as humanitarian assistance, it no doubt would indirectly apply even more pressure to a regime already fighting rebels from its own military who are supporting a popular revolt against the authoritarian rule.

Pentagon officials said the United States certainly would seek an international consensus for action -- most likely from the United Nations but also within NATO. And there is no appetite for assigning American ground troops to any mission.But the scope and pacing of planning underway is a substantial increase from just a week ago, when officials in Washington said that the most likely military action would come from regional states, such as Italy or France.

Officials said that the Obama administration had realized that only the American military could lead across a full range of options to halt the violence. And, since last week, the number of casualties has risen into the thousands, increasing the need for review of American options across the board from military to diplomatic to economic.

“This has been a fast-moving scenario, with the violence really accelerating over recent days,” one official said.

Sari K. Commentatore certificato 28.02.11 23:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"I politici sono tutti uguali", alla fine il succo degli interventi di Grillo & Travaglio è sempre questo. A me sembra il più grosso regalo che si possa fare ai veri malfattori che governano questo Paese.
Scendete dal piedistallo e provate a rimboccarvi le maniche, stando in mezzo alla gente reale, non appollaiati sullo scranno del censore. Vi accorgereste che il cambiamento è una cosa complessa che richiede certamente radicalità, ma anche capacità di incidere quotidianamente sulle piccole cose.
Se dite che la Puglia di oggi è uguale a quella di cinque anni fa vuol dire che non ci avete messo piede.E se voi due siete oggi dalla parte opposta della barricata mi viene da pensare che, in fondo, vi fa comodo continuare a navigare nella merda, altrimenti come fareste a vendere i vostri prodotti ???

Piero Malenotti 28.02.11 23:42| 
 |
Rispondi al commento

chi va bene al posto di vendola?? se viene da destra o da sinistra o di centro non va bene nessuno............non deve venire da nessun partito allora va bene se no e contaminato......

bruno p 28.02.11 23:39| 
 |
Rispondi al commento

@Marina Dagana

SEI UNA MISERABILE SEGHIS...ehm volevo scrivere LEGHISTA! RENDITI UTILE ALL'UMANITA': SUICIDATI!!!

Anacleto M. 28.02.11 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Ora capisco perchè Emma Bonino non è diventata Presidente della Regione Lazio ? Rischiava veramente di ripianare il deficit della sanità.

roberto p. Commentatore certificato 28.02.11 23:31| 
 |
Rispondi al commento

su raitre c'è uno spaccato della MAFIA...QUELLA

DELLE ORIGINI ...SICILIA ANNI 60... IN POI !!!!!


Ok, tutto chiaro. Vendola ha commesso un (mega) errore iniziale, che non ha poi corretto per strada (fino alle prime indagini) e adesso si trova a subirne le conseguenze. Ok mi sembra giusto.
Vorrei però segnalare al Fatto due fatti:
1. Oggi l'assessore regionale alla sanità è un altro, di bene altra natura, che fra enormi difficoltà sta provando a risanare la situazione (tentativo di rimediare all'errore iniziale).

2. Caro Marco, sei sempre un giornalista preciso e puntuale e ce ne fossero altri come te, ma se decidi di cominciare il discorso presupponendo che la valutazione deve essere amministrativa e non politica non puoi fermarti solo al capitolo sanità. Non puoi liquidare l'immane lavoro fatto in questi anni con un "la Puglia è la regione più prospera del sud e Vendole è interessante perchè gay cattolico e comunista".
Prima era così? Ti assicuro di no. Oggi in Puglia noi giovani iniziamo a vederlo il rinnovamento! Fra mille problemi e ancora situazioni sociali ed economiche disastrose la speranza è una linea che con il tempo è andata ispessendosi.
La Puglia in questi anni è globalmente cambiata in meglio.

Lorenzo Tenuzzo 28.02.11 23:28| 
 |
Rispondi al commento


Papa Ratzinger denunciato per crimini contro l’umanità.
attualita.tuttogratis.it

Forza Milan

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.11 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'INVIDIA DI GIANNI DE MICHELIS

di Pietro Ancona

dal sito http://medioevosociale-pietro.blogspot.com

Gianni De Michelis, il dioscuro rampante che con Martelli, negli anni della rifondazione socialista del Garofano, si assunse il compito di svellere le radici del socialismo e farne una moderna arma per una politica corsara al servizio di Ghino di Tacco in guerra continua con l'alleato DC ed il nemico PCI, ieri parlava della fortuna che sarebbe toccata a Berlusconi che, come a suo tempo D'Alema, si trova nella condizione di arrecare servizi preziosi agli USA. D'Alema ebbe l'opportunità di offrire basi militari ed aerei per bombardare Belgrado e quindi essere iscritto nell'albo degli amici della Casa Bianca. Berlusconi ha le stesse opportunità riferite alla Libia, nel caso che Gheddafi non accettasse l'esilio impostogli da Obama e decidesse di resistere e magari di farsi uccidere nella difesa della Libia.

Questa singolare uscita di De Michelis è davvero strabiliante! Il cinismo politico di cui è frutto porta ad ignorare gli interessi dell'Italia per la quale la caduta rovinosa di Gheddafi é una disgrazia con conseguenze pesanti sul piano economico e sociale. Che fine farà l'interscambio commerciale per miliardi di euro tra l'Italia e la Libia? Che cosa succederà al metanodotto? Quanto pagheremo il petrolio ed il gas? Quante migliaia di lavoratori occupati nelle aziende italiane in Libia resteranno senza lavoro? Quanti dei tre milioni di lavoratori stranieri che vivono da decenni in Libia si riverseranno verso il nostro Paese?

De Michelis sa benissimo che gli USA hanno fatto una doppietta con la messa in crisi di Gheddafi: hanno abolito la sovranità della Libia ed inferto un colpo durissimo all'Eni al quale fanno la posta da sempre, fin dalla uccisione di Mattei. Ma questo a lui ed alla ipocrita e disonesta casta politica italiana attenta soltanto alla carriera non importa proprio niente.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 28.02.11 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fassino vince le primarie a Torino.

Così quando il PD perderà le elezioni amministrative a Torino, Potranno dare la colpa al movimento 5 stelle, che gli ruba i voti, (Vedi polemica con Mercedes Bresso che ha perso la poltrona da governatore del Piemonte per un pugno di voti, a causa della sua posizione favorevole al alta velocità in val di Susa, mentre il movimento 5 stelle nè è fieramente contrario)(Si tirano la zappa sui piedi da soli, e poi s'incazzano se perdono le elezioni).

Ma andate a cagare, coglioni del PD.

Paolo R. Commentatore certificato 28.02.11 22:45| 
 |
Rispondi al commento

"Legami dei senatore coi casalesi
per gli appalti della ricostruzione"

Inchiesta della Procura antimafia.

Il parlamentare Piccone - che è anche coordinatore regionale del Pdl - è iscritto nel registro degli indagati

L'AQUILA - C'è un'indagine che potrebbe cambiare la storia della ricostruzione post-sisma dell'Aquila.

Un'indagine che ha al centro un'azienda legata al clan dei casalesi, ed un politico: un senatore del Pdl.

Si tratta di una inchiesta della procura distrettuale antimafia dell'Aquila, nata da un fascicolo della procura antimafia di Napoli.

Cuore della vicenda, una intercettazione.
Una serie di telefonate e incontri dimostrerebbero che il clan dei casalesi sarebbe entrato nella ricostruzione dell'Aquila grazie all'aiuto di un senatore del Popolo delle Libertà che ora è sotto inchiesta.

Si tratta di Filippo Piccone, coordinatore regionale del partito di Berlusconi e imprenditore.

Il suo nome adesso è iscritto nel registro degli indagati nell'ambito di un'inchiesta per associazione di stampo mafioso. […]


http://www.repubblica.it/cronaca/2011/02/28/news/legami_dei_senatore_coi_casalesi_per_gli_appalti_della_ricostruzione-13024062/?ref=HREC1-8

silvanetta* . Commentatore certificato 28.02.11 22:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3) a persone che studiano altre situazioni ambientali come polveri sottili o inquinanti
chimici". Inoltre, anche se la Commissione trovasse prove evidenti, la Regione potrebbe, secondo quanto votato in Senato martedì, richiedere ulteriori verifiche presso l'Istituto Superiore di Sanità, consentendo così il proseguimento delle attività militari.
Marina D’Ecclesiis,

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 28.02.11 22:34| 
 |
Rispondi al commento

2) da anni e che non è servito a bloccare in nessun modo le esercitazioni militari nel poligono: nonostante gli appelli a sospendere ogni attività soprattutto per consentire lo svolgimento dell'inchiesta, nel poligono del Salto di Quirra, si continua a sparare. A
denunciarlo è il movimento Indipendentzia Repubrica de Sardigna che sostiene di aver ricevuto segnalazioni degli abitanti della zona su numerosi tiri effettuati martedì 22 febbraio da un grosso cannone navale dal porto a mare di San Lorenzo. Secondo gli indipendentisti, anche nei giorni successivi sarebbe proseguita l'attività di sperimentazione, condotta dall'Oto Melara, leader mondiale nella produzione delle artiglierie navali e veicoli blindati, munizioni guidate e sistemi antiaerei. Dunque nessuno stop alle esercitazioni militari, almeno fino a quando dalle analisi della Commissione tecnica di esperti dovessero emergere ”oggettive situazioni di rischio per gli abitanti e il personale della base". Una decisione che non rassicura i cittadini della zona, dal momento che negli ultimi 8 anni l'area è stata sottoposta a ben quattro indagini. Nel 2002 il ministero della Difesa affida un'indagine ambientale all'Università di Siena, che si conclude con un "nulla di cui preoccuparsi". Nel 2004, tutto è a posto per gli esperti chiamati ad effettuare uno studio epistemiologico a Villaputzu. Ci riprova la Regione nel 2006, varando un mega-studio su 26mila abitanti: ne risulta un numero anomalo di
tumori al sistema emolinfatico, ma non basta. Il nesso diretto Poligono-tumori non emerge, perchè nessuno riesce a dimostrare o negare la presenza di uranio impoverito in modo irrefutabile. Che la nuova commissione di esperti riesca a dimostrare un rapporto causa effetto tra esercitazioni militari e linfomi pare improbabile, dal momento che, come afferma il fisico nucleare Evandro Lodi Rizzini, "questo tipo di indagini-analisi va affidato a fisici nucleari che dispongono delle opportune conoscenze e tecnologie, e non

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 28.02.11 22:33| 
 |
Rispondi al commento

1) : www.radiocittaperta.it
28-02-2011/12:00 --- Continuano le indagini della Procura di Lanusei sulle attività del poligono di Quirra, in Sardegna, e i numerosi casi di linfomi e malformazioni. La presenza di uranio impoverito nella base militare è stata, infatti, confermata dal ritrovamento di cinque cassette metalliche dove i rilevatori hanno registrato valori di radioattività cinque volte superiori alla norma. La procura ha così disposto il sequestro dell’intero deposito dove erano custodite le cassette e la documentazione presente (disposizioni interne, ordini di servizio, turni di lavoro, regolamento dei magazzini) con i quali si potranno accertare responsabilità, soprattutto sul fatto che sia all'ingresso del magazzino, sia sopra le casse, non erano stati posti i segnali necessari a distinguere la presenza di materiale radioattivo. I controlli nei due magazzini sarebbero stati decisi dopo le deposizioni testimoniali di due militari che hanno lavorato per due anni al poligono, con mansioni di magazzinieri nei depositi dei materiali speciali. I due si ammalarono di linfoma di Hodgkin quando erano ancora in servizio.
Si tratta di una svolta nell’inchiesta avviata dalla procura, in seguito ai numerosi casi di tumore al sistema emolinfatico accertati nelle zone limitrofe al poligono: secondo i primi risultati di uno studio effettuato dalle Asl di Cagliari e di Lanusei pubblicate lo scorso gennaio, infatti, l’incidenza di leucemie e linfomi sarebbe addirittura del 65% tra gli allevatori sardi. Dallo studio, emergono poi particolari inquietanti riguardo la nascita di animali con gravi deformità, fenomeno che si verificò, alla fine degli anni ottanta, anche nella località di Escalaplano dove si registrarono 13 casi di bambini nati con
malformazioni. Un dramma che va avanti

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 28.02.11 22:31| 
 |
Rispondi al commento

TRIPOLI - Si stringe l'assedio a Gheddafi, sempre più isolato a Tripoli. Dopo il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, anche l'Unione europea ha varato sanzioni contro il Colonnello, i suoi più stretti familiari e alti dignitari del regime. Obiettivo: fermare le violenze e appoggiare la transizione. Il segretario di stato Usa Hillary Clinton ha chiesto a Gheddafi di «lasciare subito il potere senza ulteriori violenze e rinvii» e la Casa Bianca ha ventilato l'ipotesi di un esilio. Ma il leader libico ha risposto con una risata di scherno. «Chi lascia il proprio Paese?», ha detto in un'intervista a un piccolo gruppo di giornalisti occidentali a Tripoli. Oltre a evocare la possibilità di un esilio per Gheddafi, che se non accettasse rischierebbe una incriminazione per crimini contro l'umanità alla Corte penale internazionale, gli Usa, per bocca della Clinton, hanno annunciato il riposizionamento della flotta Usa nel Mediterraneo davanti alle coste libiche. Il Tesoro Usa ha anche reso noto di aver congelato beni libici per 30 miliardi di dollari Nell'intervista agli inviati di Abc, Bbc e Sunday Times, ha replicato dicendo di sentirsi tradito dai Paesi occidentali amici e, secondo la tv araba Al Jazira, ha incaricato il capo dell'intelligence Bouzid Durdah di intavolare una trattativa con le tribù ribelli, che nel frattempo hanno già allacciato contatti con emissari americani per preparare la successione a Tripoli. Fonti ufficiali a Tripoli però smentiscono la trattativa e sostengono che è prevista solo una missione umanitaria a Bengasi, nella zona controllata dagli insorti. Una offensiva militare contro Tripoli non sembra pertanto imminente: entrambe le parti appaiono impegnate a scongiurate il pericolo di una guerra civile e le forze in campo non permettono ancora ai ribelli una rapida conquista della capitale. «In caso di attacco, ci saranno centinaia di migliaia di morti», ha minacciato oggi un portavoce del governo incontrando i 130 giornalisti stranieri.....

Pippilotta Långstrump, Stoccolma Commentatore certificato 28.02.11 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Trota guarda suo padre Umberto, poi sorride con il suo sguardo ebete:
- "Pà, anch'io ho fatto Bunga Bunga con l'Elena."
L'Umberto senza pensarci su gli gira un ceffone:
- " Cretino, ma non ci arrivi da solo che sei lo zimbello di tuttao il paese. Attento quando passi dalla porta per entrare in casa."
" Grazie papà" risponde il Trota gongolando " ma gli zingari non mi fanno paura. Li mando via a calci nel culo."

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.11 22:21| 
 |
Rispondi al commento


LIBIA SOTTO ASSEDIO
Scritto da Alessandro Speciale il 28 feb 2011 in D) Libertà arabe
Anche oggi il nostro contatto a Tripoli continua a raccontarci via Skype le voci, i progetti e le paure della rivoluzione in Libia. Zawia e Misurata, città ‘liberate’ e visitate dai giornalisti occidentali nei giorni passati, sarebbero sotto assedio e in attesa di un attacco imminente, ci ha detto qualche ora fa.

13.17 zawia e misurata sono sotto siege (assedio, ndr), nessuno esce o entra. Sembra che si stia preparando un loro ripresa. Gli abitanti hanno spostato i bambini e donne dal centro vicino la piazza
13.18 loro non vogliono testimoni
13.19 un segno di imminente attacco di queste città sembra sarà la domanda ai giornalisti di uscire o di non spostarsi da tripoli
13.21 hanno riempito oro e valuta della banca centrale in macchine strane, sono stati visti la notte della risoluzione (la risoluzione Onu contro la Libia, ndr), e sembra che saranno mandati al sicuro in diversi paesi alleati africani (Mugabe è uno di loro) si dice che in caso sarà obbligato di lasciare il paese gli serviranno per compiere atti di vendetta e terrorismo per riprendere il paese
13.22 la chiama la controrivoluzione
13.23 si deve far sapere che chi lo aiuta sarà giudicato e si deve cercare di intercettare questo movimento,
cercando gli aerei che possono essere voli apparentemente civili ma che non lo sono
13.24 usano afriquia air per i loro movimenti ma hanno anche noleggiato aerei
questo denaro sarà utilizzato per il terrorismo se non viene bloccato in tempo, subito.
Questo denaro deve ritornare al popolo, non si deve permettere che sparisca
13.26 decine di miliardi
da il mondo di annibale

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 28.02.11 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa se ne farebbe il Cielo della Luna e l'altre Stelle, se alcuna s'Affacciasse d'Elle a Sorrider alla Terra così Brulicante d'Organismi piccini ed Affannati?
Che ne sarebbe delle Gocce che Annegan in un Lago di Pianto se nessun Fiore volgesse il Capo al Cielo?
Che ne sarebbe d'Un Anno senza Te, se mai t'avessi Colta nelle mie Notti?
Come potrei viver senza la Presenza del Sogno ad Addolcir la Paura del Vuoto che Abiterebbe le mie Notti d'Incubo?
Come potrei dar un Corpo al tremor del mio Assoluto calarsi in una Fragile Anima?
Come sarebbe la Tua Forza senza il mio Lamento che non trova Pace, perenne Viandante Inquieto?
Come potrebbero i Tuoi Scritti tornare ad Accompagnar per Mano i Tuoi Pensieri su di me?
Cos'han fatto le mie note Tristi sul Tuo Provato Cuore?
Da Tanto mi pongo le Risposte a Domande mai Formulate.
Anche il Tuo Animo s'è Ammalato, Nostalgico Magio in cerca di Capanni?
Sì, i Tiranni non Tiran piu', Sgonfi.
Io ancor mi Gonfio.
Dove Tu Scavasti.
Un Pozzo nel Deserto.

http://www.youtube.com/watch?v=Y4ZC71LRXcc&playnext=1&list=PLE7F2A65184EA7AA9

Non farmi Pianger piu'...

enrico w., novara Commentatore certificato 28.02.11 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione