Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Fosse comuni


fosse_comuni_Libia.jpg
Le tombe scavate, nella sabbia, davanti al mare, per migliaia di morti, forse 10.000, soprattutto ragazzi. Fosse comuni allineate tra loro e subito ricoperte di cemento. Così muore la Libia, a due passi dall'Italia complice e alleata di Gheddafi. La realpolitik del cazzo che tollera tutto, giustifica ogni omicidio purché avvenga nel segreto delle carceri ha portato a questa strage. Quante persone sono state uccise in Libia nei 41 anni di dittatura di Gheddafi? E in fondo a chi importava? Alle multinazionali che hanno fatto affari con il regime anche durante l'embargo? Ai governi che vendevano armi in cambio di gas e petrolio? il futuro della Libia si dissolve insieme ai giovani seppelliti nelle sue spiagge mentre il mondo osserva, complice del massacro.

23 Feb 2011, 19:01 | Scrivi | Commenti (55) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Cosa v'avevo detto! l'hanno bloccato tutti i conti...l'areoporto di Tripoli è controllato dai militari passati con gli insorti.
L'unico ostacolo è l'aviazione ancora fedele al ducetto libico...ancora per poco.
Sicuramnete ci saranno azioni di LRDG notturne e rapide per mettere fuori combattimento con missili terra-aria(stinger) capace di colpire da lunghe distanze gli aerei sia al suolo che in volo.
Ormai è alla frutta...messaggi deliranti...e basta

roby f., Livorno Commentatore certificato 25.02.11 16:06| 
 |
Rispondi al commento

sì, anche l'olocausto è una bufala.

l'importante è essere a favore di chi è antiamericano e antisemita.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 25.02.11 14:01| 
 |
Rispondi al commento

solo die categorie di soggetti possono sostenere un tiranno come gheddafi

1) i corrotti pedofili come berlusconi;

2) i fanatici ideologizzati rincoglioniti dalla dottrina.

Gli estremi tangono e determinano le medesime conseguenze.

Non c'è peggior berlusconiano di comunistoide.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 25.02.11 13:58| 
 |
Rispondi al commento

E' una cosa molto grave, quello che un Dittatore possa riuscire a fare. Il problema è che tutte le Nazioni, ancora non intervengono, per mettere fine a questa Dittatura.

Angelini P., Teramo Commentatore certificato 25.02.11 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Il mondo è uno solo,un popolo solo,un solo tiranno l'gnoranza; fintanto che i popoli si sceglieranno rappresentanti inadeguati e fintanto che politici inadeguati potranno farsi candidare dal popolo avremo tirannie ed ogni sorta di ingiustizie.I rappresentanti del popolo dovrebbero essere un esempio ma questo è solo utopia.Fintanto che i popoli non saranno abbastanza istruiti e consapevoli che coloro che li rappresesentano sono al loro servizio e non il contrario pagheranno sempre.Quando invece si rendono conto della sua forza e decdono di esercitarla non c'è tiranno che non possa essere abbattuto e non cè sistema politico che possa essere cambiato.Stare uniti.stare insieme,collaborare,far circolare l'mmensa esperienza di ogni popolo in solidarietà con gli altri popoli.I popoli tra loro si devono aiutare, i popoli tra loro si devono aiutare emancipandosi lun l'altro,i saperi devono iterscambiarsi,le innovazioni devono interscambiarsi.Una rete modiale di interscambi a tutti livelli deve propagarsi come un virus capace di contaminare ed evolvere la mentalità fino a superare qualsiasi barriera e confine.Scienza,tecnologia e cultura dovranno far sentire i popoli del mondo una unica entità.Il motto deve essere essere uno per tutti,
tutti per uno,quando un'ingiustizia colpisce un popolo di un paese,gli altri dovrebbero scendere il lotta per la difesa dei loro fratelli.
Il principio della fratellanza e dell'appartenenza ad una unica famiglia umana possiede in sè il piu grade potere di fronte al quale tutti gli altri sono irrilevanti

paolo 25.02.11 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Evvaiiiii Beppe, hai pubblicato l' ennesima bufala!!! Dopo i telefonini che cuociono le uova, le palline miracolose che lavano la biancheria con i raggi cosmici, i lavori di ampliamento di un normale cimitero spacciato per fosse comuni !!! Questo vuol dire che pubblichi col copia-incolla tutto ciò che è in linea col tuo modo di pensare senza fare il minimo sforzo di verifica.........in questo non sei poi tanto diverso dai giornalisti che critichi tanto. A quando articoli sulle scie chimiche? gli alieni che controllano il mondo? vedremo Giacobbo e Raz Degan come tuoi inviati speciali?????

Gavino Puddu 25.02.11 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Ho un parente a Tripoli, abita ad un isolato dal parlamento. Lo sentiamo tutti i giorni più volte al giorno, con mille difficoltà.

I suoi racconti sono lontani da quello che dicono i giornalisti qui in Italia...
Non ci sono bombardamenti a tappeto (se no lui già sarebbe morto) e soprattutto qui in Italia ci fanno vedere foto di piazze di Tripoli e ce le spacciano per Bengasi ... ma probabilmente nemmeno i giornalisti lo sanno. Ormai vige il "copia incolla" a cazzo di cane, senza verifiche. Forse anche la foto qui sopra è un bel "copia-incolla" ...


@ ippolita zecca
mi ricordi quei fanatici che negavano la presenza in bosnia dei massacri solo perchè LOBOTOMIZZATI PER ORGOGLIO DAL FANATISMO IDEOLOGICO.

GLI INVASATI TENDONO A NEGARE LA VERITà DEGRADANDO NELLA SCHIZZOFRENIA.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 24.02.11 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Gheddafi è rimasto solo....l'esercito gli ha voltato le spalle e non è una guerra civile....come vorrebe far credere qualcuno, anche dei n/s governanti..
Il Ghedda aveva Ufficiali,fidati alle spalle..ma gli hanno voltato le spalle..Ufficiali autorevoli che stanno guidando l'esercito ammutinato verso TRIPOLI...ormai è alla frutta, specialmente se li bloccano i depositi bancari di qualche trilione di dollari...qualcuno ci sta lavorando...e questione di ore.
I mercenari vogliono essere pagati in "anticipo" e se vedono la mal parata lo salutano...
E' chiaro che si sta spostando in continuazione da un bunker ad un altro, sicuramente lo faranno fuori durante un trasferimento.

roby f., Livorno Commentatore certificato 24.02.11 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi è risucito a far cacciare Genchi dalla polizia: Berlusconi è l'alter ego di Gheddafi.

Roland 24.02.11 18:04| 
 |
Rispondi al commento

FOSSE COMUNI ?

DI GIANLUCA FREDA
blogghete!!!

Come già evidenziato nel blog di Debora Billi (che, una tantum, ringrazio) e come riportato da alcuni lettori anche in questo sito, le famose “fosse comuni” di Tripoli, in cui il crudele regime di Gheddafi avrebbe nascosto in fretta e furia i cadaveri dei manifestanti uccisi durante le fantomatiche repressioni, probabilmente non sono altro che l’ennesima bufala dei media. Una bufala, peraltro, stravecchia, già utilizzata diverse volte in passato – ad esempio in occasione della “rivoluzione” fasulla in Romania e delle finte stragi di kosovari ad opera dei serbi - per criminalizzare altri governi che gli Stati Uniti intendevano rovesciare con la complicità dei media da essi controllati.

Postato da davide il Mercoledì, 23 febbraio @ 20:49:32 CST (2756 letture)

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 24.02.11 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

basterebbe mandare dei caschi blu.

Non hanno più un esercito, ci son 4 mercenari con le pezze al culo.

Dan.Dy 24.02.11 13:54| 
 |
Rispondi al commento

tanto tenete alle vittime innocenti?!

chi è favorevole ad un intervento militare?

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 24.02.11 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Diffondente queste testimonianze,che chiedono aiuto direttamente a noi, l'opinione pubblica deve sapere

http://www.ilmondodiannibale.it/ultimissime-dalla-libia/

Dan.Dy 24.02.11 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Per una volta tanto mi iscrivo tra gli interventisti, nondico di invadere la Libia, ma una no-fly zone per impedire i massacri dal celo sarebbe auspicabile, poi sono convinto che il tiranno senza aviazione dura poco, molto poco, ed a rgolare i conti come è giusto ci penseranno i libici.

Antonio Zaimbri 24.02.11 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo: l'Inghilterra da sola e nel solo 2003 ha ammazzato, e in modo orribile (con le bombe al fosforo) più innocenti irakeni di quanti ne abbia ammazzato Gheddafi in tutti i suoi 40 anni di regime. Tuttavia ciò non ti ha inibito dall'andare a Londra e scrivere il solito libro apologetico sull'Inghilterra: 'un grillo mannaro a Londra' etc..

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 24.02.11 12:08| 
 |
Rispondi al commento

http://medioevosociale-pietro.blogspot.com/2011/02/dalla-libia-un-duro-colpo-allitalia.html

Pettirosso da Combattimento, Collodi 24.02.11 11:40| 
 |
Rispondi al commento

http://medioevosociale-pietro.blogspot.com/2011/02/e-leni-lobiettivo-della-insurrezione.html

Pettirosso da Combattimento, Collodi 24.02.11 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, se tu hai controllato la veridicità di quel video segnalacelo ALTRIMENTI QUESTA VOLTA DEVI PER FORZA EDITARE

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.11 11:05| 
 |
Rispondi al commento

.....che vergogna....
P.S. per sottotitoli premere casellina CC in basso a dx.


http://www.youtube.com/watch?v=RWH7OWI42SU&feature=player_detailpage

Mariateresa-Bergamo 24.02.11 10:38| 
 |
Rispondi al commento

incredibile come il mondo stia tornando indietro, pensavamo che il futuro avrebbe portato la pace nel mondo, e sarebbero state condannate per sempre il sopruso e la violenza, ma invece nulla è cambiato anzi la situazione mondiale è peggiorata, stragi di persone inermi sono all'ordine del giorno, sentire di migliaia di persone massacrate ormai ci lascia indifferenti, ci siamo abituati alla violenza che condanniamo o meno a secondo che ci faccia comodo oppure no.....che tristezza!!!!!!

enzo scolastico 24.02.11 10:33| 
 |
Rispondi al commento

.....che vergogna....
P.S. schiacciate casellina CC in basso a dx per sottotitoli


http://www.youtube.com/watch?v=RWH7OWI42SU&feature=player_detailpage

Mariateresa-Bergamo 24.02.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento

non ho più parole.
Lavoro in una Provincia (quella di como) e negli ultimi giorni non ho mai sentito, e ripeto mai, nessuno che parlasse di questa tragedia.
Apatia totale (posso escludere una decina di persone su oltre 300).
Qui si parla della macchinetta del caffè che oggi ne dà meno e discorsi di questa portata.
Tutto ciò mi toglie ogni parola.
I comaschi sono per tradizione assolutamente apatici, indifferenti a tutto ciò che non li riguardi personalmente.

marco n., como Commentatore certificato 24.02.11 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non diciamo Kazzate: le fosse le cui immagini compaionodappertutto non sono fossecomuni:sono al massimo per due o tre cadaveri, sono scavate nella sabbia con le pale e non col caterpillar (in modo da essere grandi (da 100 e + posti...) e profonde (così non si riaprono più), sono poi ricoperte non col cemento mama con la CALCE: onde evitare future epidemie (visto che sono profonde pocoe niente)...
rimane il fatto che spesso non sono nei cimiteri e scavate nella sabbia: segno evidente di gran numero di vittime....

Andy McTredo 24.02.11 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Oggi sono più avvilita.
Ho sentito un commento di un benzinaio sui fatti di Libia mentre parlava a un'altra persona.
L'altra persona gli ha chiesto come mai il costo dei carburanti stesse salendo e lui, eccellente politologo e sociologo, nonchè elettore della Lega (è la finezza intellettuale che li distingue che me ne rende ragione) ha risposto (in dialetto, ma traduco).
"E' tutta colpa dei casini che stanno facendo in Libia".
CASINI.
Non so se sono proprio 10000 morti, ma di sicuro ci sono tanti morti, e tanti morti significano CASINO?
Dove è finito il cervello, la logica (non parlo di pietas, non oso)??
I due pianeti diversi che l'Occidente ha stigmatizzato tra il nord e il sud del Mediterraneo ESISTONO.
Da una parte popoli oppressi e ingiuriati nella loro caratteristica di esseri umani, dall'altra popoli viziati e abituati all'individuale egoismo.
E questa divisione, durata quasi 50 anni sta finendo.
Il mondo, anche quello nostro quotidiano dovrà cambiare, e secondo me potrebbe anche essere in meglio.
la Specie Umana è una, come il Pianeta.
Il giornalista che alla mattina apre la rassegna stampa di radio24 mi aveva dato speranza sulla categoria affermando ciò che io ieri urlavo no il suo tg con "1.500.000 di possibili arrivi sulle coste europee (italiane nella maggior parte dei casi)" ovvero MA CHE CAZZO DICI, CHEI CAZZO VUOI TERRORIZZARE idiota.
Questo Governo vuole salvarsi il culo prevenendo una ennesima minaccia tutta da verificare???
L'avvilimento però è rimasto.


L'avidità, la cecità nel campo della politica,che non vede quanto importante siano i bisogni dei popoli. Il petrolio appartiene agli indigeni tutti e con loro bisognava intavolare trattative di amicizia.imponendo ai capi dittatori o meno il rispetto dei diritti umani, lavoro senza sfruttamento, libertà d'opinioni, di culture. ecc. La vista corta di certa politica che mira all'immediato tornaconto personale, insieme alla incapacità di programmare linee guida democratiche ha portato a questo disastro economico e di immagine. Venti anni fa, mio marito, consulente internazionale di sviluppo aveva avvertito contro il pericolo di fare insediare nei governi dittatori sfruttatori venditori a proprio beneficio di carne umana: saremo invasi da loro, avvertì insieme a tanti altri, ma la politica redditizia dello struzzo non cambiò linea ed ora piangiamo sull'oro accumulato, che non ci servirà per cambiare situazione. Le invasinioni sono in atto...E Dio proprio solo Lui ci può proteggere.

Il gas? C'è, grazie a chi non si può permettere di comprarselo a caro prezzo: se ne accumulato tanto (con la Russia abbiamo una penale per non averlo ritirato) da far fronte all'emergenza: i ricchi si potranno scaldare e gli altri? Crepino di freddo, dormano sotto il materasso. soluzioni ce ne sono tanto anche per loro....farsi ibernare ad es. è una bella idea....

alma gemme 24.02.11 09:00| 
 |
Rispondi al commento

a PARTE CHE SE L'HANNO AMMAZZATI A CENTINAIA, SICURAMENTE LI CREMANO O LI SOTTERRANO IN LUOGHI IGNOTI..
PROBABILMENTE GLI AMERICANI AVRANNO GIà OSSERVATO L'ANDAZZO DAL SATELLITE...POI CI SONO TESTIMONIANZE DIRETTE DI PROFUGHI TUNISINI E EGIZIANI..
Detto questo, l'opposizione è assente..

roby f., Livorno Commentatore certificato 24.02.11 08:49| 
 |
Rispondi al commento

a parte che non credo alle cifre dei giornalisti , pero' non pensate che se in italia il popolo dovesse fare la stessa cosa , il nostro regime non reagirebbe nello stesso modo? i politici italiani sono ossessionati dalla paura di una rivolta popolare, se uno ammazza una persona dopo al massimo 10 anni e' fuori, ci sono brigatisti che non hanno mai commesso fatti di sangue che si sono fatti 20 anni tutti senza sconti. nell'antica grecia venivano sorteggiati tra i cittadini quelli che per un certo e corto periodo dovevano governare e dato che non guadagnavano niente c'era chi imbrogliava dandosi malato pur di non andare a governare. chi ha detto che la civilta' e' adesso? angelo

angelo mora 24.02.11 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SONO FOSSE COMUNI QUELLE!! sono alcune fosse singole scavate con cura, si vede benissimo. e quello è il cimitero di Sidi Hamed che esiste da sempre a Tripoli, e si trova sulla spiaggia.
e non ci sono 10000 morti, ma dai. beppe grillo, vedo che non credi più ai politici, ma credi ancora ai giornalisti..., è un bel problema.
saluti

ddl 24.02.11 06:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

....PERCHE' NON MANDATE LE TRUPPE ORA? I NOSTRI BRAVI MILITARI L'ONU I CASCHI BLU I BARBABLU GLI USA GLI USA E GETTA...E TUTTI GLI ALTRI A RISTABILIRE ESPORTARE VENDERE IMPORRE QUELLA "DEMOCRAZIA" DI CUI VI RIEMPITE TANTO LA BOCCA E DI CUI CI RIEMPITE TANTO GLI OCCHI QUANTO LE ORECCHIE?? LO DICO A VOI CIALTRONI DI GOVERNANTI...SEPOLCRI IMBIANCATI...LI' GENTE INNOCENTE STA' MORENDO DI UN MASSACRO ASSURDO...BERLUSCONI PAGLIACCIO...LA RUSSA...PERCHE' NON MANDI UN Pò DI TRUPPE?? AH NO EH? A CHI LE MANDI?? A GHEDDAFI PER DARGLI UNA MANO??MALEDETTI CIARLATANI

roberto scuro (uccello scalciante) Commentatore certificato 24.02.11 02:43| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sicuri che queste notizie siano vere? da chi provengono? Quale attendibilità hanno?

Marco Zorzi 24.02.11 02:01| 
 |
Rispondi al commento

10.000 morti
soprattutto giovani.
I giovani, la forza, la voglia, l'energia.
Lottano perchè attraverso internet vedono come
funziona il mondo. Parlano con i loro coetanei in un sacco di lingue. Sognano.
E un malato mentale da 40 anni al governo li uccide.

Ma in che diavolo di mondo viviamo? Maledizione.
Giro, cambio canale e c'è Rutelli, Lupi, la Berlinguer che parlano solo ed esclusivamente della paura di essere invasi. aiuto! ma verranno. aiuto! come faremo??

Mamma mia.....fatemi spegnere.

Marco A, 24.02.11 00:47| 
 |
Rispondi al commento

Azzo...ma vi bevete proprio tutto.

opo cane Commentatore certificato 24.02.11 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Ed io mi dovrei preoccupare dei fondamentalisti islamici??? Ben vengano i mussulmani allora. Governo di Scilipotiani.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.11 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Ascoltate questa testimonianza.........

...La minaccia delle armi chimiche, i morti per le strade e le truppe di mercenari africani che si aggirano per la città. Il racconto che il blog Diritto di Critica ha ricevuto via Skype da una ragazza libica è drammatico: “Ci stanno ammazzando tutti! Stasera siamo sicuri che finiranno di ammazzarci - esclama - I mercenari entrano nelle case e rapiscono uomini e bambini che poi vengono fatti sparire...

http://affaritaliani.libero.it/politica/testimone_da_tripoli230211.html

anib roma Commentatore certificato 23.02.11 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al Arabiya: «10mila morti»
Famiglia Gheddafi in fuga...

http://www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2011/02/23/AOoYPD-gheddafi_arabiya_famiglia.shtml

anib roma Commentatore certificato 23.02.11 23:02| 
 |
Rispondi al commento

ciao e la prima volta che scrivo un commento su questo blog,avevo una domanda che mi frulla nella testa da un pò di giorni.barzelleta napoletana,un mio amico gli stà per scadere l'assicurazione dell'auto,la cosidetta gli manda una lettera che non l'ho avrebbe più assicurato lui allora va in ricerca di un'altra assicurazione dopo vari tentativi ne trova una che gli dice che non ci sono problemi ti chiamiamo noi entro venerdì.il tempo passa e questa non si fà sentire lui allora decide di ripassare ,l'assicuratore dice che non può farla subito e che ci vogliono tre mesi per farla, ma se telefoni a torino loro forse possono fare qualcosa.sempre lui chiama torino dove c'è la sede centrale e loro rispondono di andare alla sede di napoli e che sicuramente avrebbe avuto l'assicurazione.il mio caro amico va a napoli dove l'assicurazione non ne vuole sapere proprio niente ,a questo punto lui chiama i carabinieri loro ascoltano gli assicuratori e lui e poi l'ho portano in caserma dopo alcune ore viene rilasciato e sempre senza assicurazione.spero che qualcuno riesca a leggere questo messaggio forse un giorno tutto funzionera come deve in un futuro molto lontano .

antonio sassone 23.02.11 22:00| 
 |
Rispondi al commento

ASSURDO!!!! Nel 2011 il mondo intero permette ad un uomo di uccidere 10000 (DIECIMILA!!!!) persone in 3 giorni!!!!!! SVEGLIAMOCI!!!!!! Il passato non ci ha insegnato niente???? Chiedo a tutti di organizzare una manifestazione a Roma per sabato 26 febbraio 2011 davanti al quirinale e a piazza San Pietro!!!! Facciamoci sentire, e per una volta cerchiamo di essere realmente italiani, popolo che ha subito certe tirannie!!!!! Confido di non essere solo a volerlo! Beppe, dacci una voce...

simone 23.02.11 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Sul tgcom

http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/articolo503952.shtml

parlano ancora di mille morti.

Tgcom è del gruppo mediaset.

Mediaset è di Berlusconi.

Berlusconi è amico di gheddafi.

Penso male?

Vero Vero 23.02.11 21:18| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
TANTI MORTI SOLO PER ESSERE LIBERI DAI TIRANNI,SOLO PER RIAVERE IL PROPIO FUTURO E GRAZIE A NOI ITALIANI,E SOPRATUTTO AI NOSTRI POLITICI,LE RESPONSABILITA' DEGLI AMERICANI E ANCHE DELLO STESSO GHEDDAFI
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 23.02.11 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Erano dei ragazzi come noi.Ma loro hanno avuto il torto di voler abbattere una dittatura. Hanno avuto il coraggio di combattere in prima persona. L'Italia ha una Marina e un'Esercito e nel quadro europeo deve intervenire con gli alleati europei per fermare il genocidio che si consuma in Libia ad opera di mercenari pagati dal criminale Gheddafi. L'Italia deve,oggi, proporsi a guida di una missione per stabilizzare immediatamente la regione e restituire la parola al popolo libico. Siamo andati in Iraq, siamo andati nel lontano Afganistan per seguire le mire egemoniche dell'alleato americano! Oggi bisogna dimostrare che Europa non è una parola vuota, che non significa un impero monetario ma la vera Unione dei popoli responsabile della pace e del rispetto dei diritti umani nel proprio immediato cortile di casa, l'altra sponda del Mediterraneo. Stiamo parlando di Paesi che distano pochissimo da Malta e dall'Italia e dalla Spagna e dalla Grecia!Abbiamo il dovere e pure l'interesse ad intervenire militarmente per fermare lo sterminio e assicurare alla giustizia tutti i colpevoli. Lo dobbiamo al popolo libico.

MARIO C., L'AQUILA Commentatore certificato 23.02.11 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Se Mangano era un eroe Gheddafi cos'è ? Preghiamo.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.11 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione, quella del video non è una fossa comune ma di un allargamento del cimitero esistente. Riporto dal blog Petrolio di Debora Billi:

"Come si sospettava, non si tratta di una distesa di fosse comuni ma di un cimitero già esistente a Tripoli. Si chiama Sidi Hamed Cemetery, e si trova vicino al mare (qui la verifica col satellite Google Maps). Nel video, si vedono aggiungere due file per le vittime di questi ultimi giorni; ma tutte le tombe che si vedono intorno sono tombe che esistevano già. Insomma, niente fosse comuni d'emergenza. Ricordatevelo stasera, quando le vedrete al telegiornale."

Qua il post completo
http://petrolio.blogosfere.it/2011/02/libia-le-fosse-comuni-non-ho-parole.html

Alessandro I. Commentatore certificato 23.02.11 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Le dichiarazioni di Berlusconi sono di una doppiezza allucinante. Fa finta di guardare con simpatia al vento di democrazia nel Nordafica ma poi dice che dobbiamo guardarci dalla deriva islamica (la stessa minaccia spacciata da Gheddafi per ricattare l'Occidente). Poi parla delle sue fantastiche riforme che però sono indebitamente frenate da presidenza e parlamento. Sostiene il gioco di Gheddafi e fa dichiarazioni golpiste senza il minimo pudore al Tg1. A casa subito.

Peter Amico 23.02.11 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Assurdo silenzio da parte della "partitocrazia", nessuna manifestazione di solidarietà con questa gente che viene "uccisa come il tiro al piccione".
Intanto Malta ha respinto, la figlia del ghedda...dove sarà atterrata?...ormai è accerchiato il papi...nonostante i suoi discorsi, sta con un piede sulla porta, per fuggire, ma tanto li chiuderanno tutti la porta in faccia.

roby f., Livorno Commentatore certificato 23.02.11 19:53| 
 |
Rispondi al commento

SEQUENZA DELL'ORRORE

60 morti

100 morti

non voglio disturbare GHeddafi

intervista lampo del boia libico

500 morti

1000 morti

2000 morti

l'UE si riunisce

Frattini prepara il discorso

il nano aupica la pace

il boia accusa l'occidente , l'italia e gli Usa

3000 morti , ammutinamenti di arei , navi

IL papa tace , la chiesa pure

Obama dice supercazzole

FERMA CONDANNA UE e appello a non rifiutare i
rifugiati senza obblighi e redistribuzione MERCI
senza obblighi

L'ONU si riunisce Venerdi'.

...............................
10.000 MORTI E 50.000 FERITI
.................................

in una fossa comune è finito il mondo
occidentale , Usa e tutta la comunità
internazionale

Tinazzi


tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.11 19:26| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori