Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Bebe, il pipistrello


viaajraghi.jpg

Mortizia Moratti ci aveva avvertiti da tempo. Di lei e suo figlio, nelle notti di Milano, travestiti, nei quartieri malfamati della città. In esplorazione tra Quarto Oggiaro e via Padova. Stan Laurel e Charles Bronson. "Ho aspetti che uno non immagina. Sa quante volte mi sono travestita e con mio figlio Gabriele, travestito pure lui, siamo andati di notte in giro per le vie a rischio di Milano, dove c’è droga, prostituzione, delinquenza, per capire che cosa succede veramente e poi prendere provvedimenti?". E' stata sincera. L'adorazione per il bel Gabriele e il suo cuore di mamma l'hanno tradita. Dopo la soffiata non ci è voluto molto per scoprire l'identità segreta di Mortizia e figlio: sono Batman e Robin. Lui Batman, lei Robin. Dopo le scorribande notturne il duo delle meraviglie si rifugiava nella Bat Caverna di via Ajraghi 30. Un luogo insospettabile, all'apparenza innocui laboratori industriali. Un nascondiglio perfetto per sfuggire agli approcci notturni, così frequenti verso i travestiti da parte di milanesi in cerca di avventura. Gabriele, detto Bebe, si è ispirato all'ultimo film di Batman: "Il cavaliere oscuro" per modellare l'area di 447 metri quadri. Un piano interrato costruito con l'utilizzo di cemento armato speciale con botola motorizzata, ring da pugilato, poligono da tiro, una piscina salata con ponte levatoio, vasca idromassaggio, bagno turco. Per il riposo dopo le imprese notturne, immense camere da letto e una cucina superaccessoriata.
Bebe è un duro. Famosa la sua scazzottata con Eddie Irvine nel locale Hollywood per la quale è aperto un processo per lesioni gravi per entrambi. Ama indossare capi di abbigliamento con sulla schiena la Croce di Ferro germanica dei motociclisti "One per cent". La Bat Caverna è stata costruita nel silenzio generale. Palermo a Milano gli fa una sega. La legge però non guarda in faccia a nessuno. Neppure a Batman che è stato iscritto nel registro degli indagati con l'accusa di presunte violazioni edilizie. La mamma è comunque sempre la mamma, meglio ancora se è sindaco e ha fatto approvare il nuovo Piano del Territorio. "Quando il Piano di Gestione del Territorio sarà in vigore, in zone come quella di via Ajraghi, definite 'Ambiti di rinnovamento urbano', cadranno molti vincoli. Basterà una semplice domanda al Comune... ma sempre pagando gli oneri dovuti e dimostrando che sono state fatte le bonifiche necessarie", parole e musica di Carlo Masseroli, Assessore allo Sviluppo del Territorio di Milano. Mortizia per zittire le eventuali malignità ha detto:"Non mi occupo di mio figlio".

Grillo is back

Beppe Grillo is back - Tour 2011 (DVD e libro)
In prevendita con sconto del 10% fino al 23 marzo.
Acquista oggi
la tua copia.

9 Mar 2011, 19:25 | Scrivi | Commenti (561) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Salve a tutti, mi sono appena iscritto a questo blog. E vorrei toccare un problema che sta a cuore anche a me. Circa due mesi fa seguivo, per caso, un dibattito parlamentare ed una deputata di un gruppo non ben delineato, chiedeva cosa si potesse fare per evitare che tutti coloro che avevano avuto dei problemi con dei prestiti tramite gli strozzinaggi bancari, finissero nel terminale CRIF (centri rischi per cattivi pagatori). Molte famiglie che hanno avuto problemi, anche con rate di 11 euro non possono accedere a mutui, prestisti personali e finanziamenti per acquisti vari. E' uno schifo, vogliono risollevare l'economia e non danno credito a chi ha una busta paga valida. Intanto offrono credito a imprese, che, già indebitate fino al collo, non fanno altro che mettersi il cappio del capestro definitivamente. Qualcuno mi risponderà dicendo la solita solfa che le banche approfittato di questa situazione ipotecando le imprese e sequestrarle, per poi riverderle ad aste giudiziarie deserte, a basso costo ed a loro amici. Ma le banche non sono sceme, guadagnano di più attraverso gli interessi passivi, e vi posso assicurare che sono tanti. Dobbiamo far qualcosa per ridare credito alle famiglie e l'ABI deve far qualcosa!!! Anzi tutti noi dobbiamo far qualcosa, visto che il nostro stipendio ha ormai un potere di acquisto al di sotto del 40% con l'entrata in vigore dell'euro. Ci stanno massacrando.
Mi auguro di aver aperto una discussione interessante. Ciao a tutti.

Felice Del Bove, Campi salentina Commentatore certificato 15.03.11 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Ho 75 anni, 4 figli e 3 nipoti(il quarto in arrivo), sono laureato e scrivo libri.
Di fronte alla catstrofe di Fukushima e ai commenti irresponsabili di vari portavoce governativi propongo:
1- la costituzione di gruppi di kamikaze antinucleari contro tutto e tutti.
2 il propugnare l'eticità della violenza e dell'illegalità nei confronti di chi, anche istituzionalmente vuole andare avanti nel costruire centrali nucleari.
Essendo laureato in legge dichiaro di essere immediatamente disponibile a fare il Kamikaze e di assumermi la responsabilità di quanto dichiarato

Enrico De Reggi 15.03.11 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Nasce il Partito delle piccole e medie imprese.......

L'arma migliore e' il segno della matita sul giusto simbolo.
Se sei un piccolo o grande imprenditore, se sei un artigiano,un meccanico,un padroncino,un autonomo,se rappresenti qualsiasi figura che si scontra con i problemi reali di chi fa impresa,
se sei l'operaio che crede nella propria azienda, vieni con noi e partecipa ai diritti della tua impresa, non subirne solo i doveri.

partito delle aziende 14.03.11 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Gentili signori, ma meno male che questi addetti ai lavori tirano dritto, mi riferisco in particolare al commento del signor Francesco Costantini.
Prima di aprire bocca imparare a leggere i dati: Provincia di Rimini ha d'inverno 380.000 Abitanti, che nei 3 mesi estivi diventano 3.500.000 persone, per la maggioranza insediate lungo 30 km, da Bellaria a Cattolica, dall'autostrada verso mare. Nel tratto autostradale, 2 corsie sono pericolose, ti sei mai trovato in mezzo ai camion insole due corsie ? Si sta un pò strettini...inoltre con tre corsie sull'autostrada il traffico è più scorrevole, meno intoppi e rallentamenti ci sono = Più traffico scorrevole = ABBASSAMENTO di concentrazione di Co - Co2 - Hcppm - ( polveri sottili per metro cubo di aria = Meno inquinamento. Capitolo statale: Io abito a Cattolica e lavoro a Rimini, e come migliaia di pendolari della riviera faccio su e giu cercando, spesso e volentieri invano, una strada un pò scorrevole che attualmente c'è solo a tratti, per evitare l'intasata attuale SS16, vado sul mare, poi rientro sulla via Roma, che finalmente hanno prolungato da Rimini verso Riccione ( peccato che a Miramare per 100 metri non hanno allargato la strada quindi senso unico....vai a capire chi ha bloccato l'allargamento di quei 100 metri di strada..mi piacerebbe conoscerlo tanto sapete ? ), in sostanza il traffico corre tutto sulla attuale statale che passa in mezzo ai centri abitati, con traffico perennemente rallentato, quindi maggior inquinamento, senza contare che, per evitare l'attuale SS16 molti vanno sui tratti del lungomare usandolo a velocità abbastanza sostenute, con autovelox nascosti sia sulla SS16 che sul lungomare ma non prima di intersezioni e/o strisce pedonali, mà messi nei tratti dove vi sono campi a DX e a SX ( soprattutto a Misano Adriatico…), autovelox che beccano 9 volte su 10 lavoratori dipendenti che, siccome andava a 61 km orari..vanno puniti, giusto ? Mi stà bene, mà ora basta, togliamo tutti i pendolari, lavor

Stuart Magi 14.03.11 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,

volevo porre alla tua attenzione e a quella dei tuoi utenti un progetto totalmente gratuito per promuovere scrittori esordienti.
mEEtale, è il nome del progetto, si propone utopicamente di dare libera parola a tutti e di far conoscere le proprie opere al mondo.
http://www.meetale.com/
Speriamo che questa incursione sia stata gradita

buona lettura
Fabio

fabio mEEtale 14.03.11 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordare ai leghisti, a chi li ha votati e ai padani quanto sono scemi.

Con il federalismo municipale più tasse per 16 milioni di italiani.

http://www.unita.it/economia/con-il-federalismo-municipale-br-piu-tasse-per-16-milioni-di-italiani-1.276696

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.11 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, sono un ex carabiniere che lavorava in quartieri come Quarto Oggiaro, Bollate, Baranzate ecc... si insomma, zone "tranquille" come l'Afganistan.
Ora io mi chiedo, sono contento che Letizia Ladra Moratti abbia solcato i quartieri bassi, ma mi chiedo, perchè esistono i quartieri bassi? Non se lo è mai chiesto come sindaco? E perchè ha dovuto nascondersi? Non è il sindaco tanto voluto dai milanesi? Ma soprettutto perchè non ci illustra sugli accorgimenti presi in merito alla situazione riscontrata.......forse suo figlio ha preferito occuparsi di altro e a me sembra che debba costituirsi e non mascherarsi per controllare il territorio della sua città. O forse crede che la vita reale sia un carnevale

Antonio Artale 12.03.11 12:23| 
 |
Rispondi al commento

A me sembra che del figlio se ne sia occupata fin troppo, i politici italiani ci tengono alla famiglia, alla loro ovviamente.

d. m. 12.03.11 08:50| 
 |
Rispondi al commento

In macchina , x radio ho beccato "l'italiano" di Cutugno.. Mi son chiesto, ma qualcuno avrebbe ancora il coraggio di cantare oggi l'ultima strofa?!? :"lasciatemi cantare,xchè ne sono fiero,sono un italiano,un italiano vero?"forse e' meglio dirlo a bassa voce.

leonardo millefiorini 11.03.11 16:37| 
 |
Rispondi al commento

ricordiamoci di mortizia quando ha detto che a Milano non esisteva la mafia, perchè in effetti esisteva la 'drangheta e una così dovrebbe fare il sindaco di Milano? Come è messa male questa città

GIANCARLO SARTORETTO, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.11 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Draghi: “Allarme mafia in tutto il nord
E’ a rischio la democrazia”

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/03/11/draghi-allarme-mafia-in-tutto-il-nord/96626/

Bene Draghi visto che hai fatto 30 adesso non fra un'anno fai 31, la mafia è al nord anzi è peggiore che al sud in particolare nella lega nord vero partito mafioso con collegamenti tra i suoi esponenti di spicco e i boss mafiosi.
In verità la leganord è di fatto il nuovo partito mafioso in italia paragonabile a forza italia del nano di hardcore.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.11 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è limite al peggio. I nani da giardino della Biancaneuf potrebbero governare meglio. Brando Bacchelli pensaci tu! Anzi, no, Batman!

Paola Galbiati 11.03.11 11:06| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=jnodTSvAjpw&feature=relmfu

Da vedere il nostro beneamato presidente Napolitano beccato dai tedeschi che fa la cresta sul prezzo del biglietto aereo.

Pavan Giorgio 11.03.11 00:42| 
 |
Rispondi al commento

l’Espresso online


Moratti
A New York non c'è più Letizia
di Enrico Arosio

Annunciata in pompa magna, mai aperta e infine annullata. L'imbarazzo del sindaco di Milano sulla Triennale a Manhattan (10 marzo 2011)

Il sindaco di Milano Letizia Moratti Il sindaco di Milano Letizia MorattiChe magra figura, Milano a New York. Nella 53. Strada, cuore caldo di Manhattan, esattamente di fronte al Museum of Modern Art, accanto alla "T" rossa della Triennale per mesi c'è stata la scritta "opening fall 2010", apriamo in autunno, e invece niente. Ora c'è una scritta diversa, "notice of eviction", la notifica di sfratto del Tribunale civile, perché da mesi non è più stato pagato l'affitto (e non è uno scherzo: 1,8 milioni di dollari l'anno).

Il cantiere si è fermato quattro mesi fa, a due terzi dei lavori. E la mostra "The Expression of Gio Ponti" a cura di Germano Celant, che doveva inaugurare, con una sorridente Letizia Moratti in cerca di glamour transatlantico in vista dell'Expo, questo gioiello italiano nella Big Apple, annunciata prima per maggio 2010, poi settembre, poi novembre, poi primavera 2011, è stata annullata. E trasferita a Milano, dove aprirà il 5 maggio; il che ai newyorkesi, diciamolo, interessa poco.

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/a-new-york-non-ce-piu-letizia/2146695

Ecco le figure di merda che sono capaci di fare...

the tower 10.03.11 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Beppe mi permetto di darti una dritta. Parli del berlu che pronuncia male google ma anche te che dici open surce(source), ma cos'è surce si pronuncia sorc, guarda, su questo link puoi sentire le pronunce di tutte le parole, basta cliccare sull'icona audio: http://dictionary.reference.com/browse/source.
Un'altra cosa, mi sono divertito al tuo ultimo Tour, ma non capisco perché tutta questa eccitazione su tecnologia di 10 +/- anni fa, almeno la 3D printer che stampa circuiti elettronici o quella che addirittura costruisce case, altrimenti potevi..per esempio, parlare del claytronic. Per finire è da tempo che stanno sperimentando gli impulsi elettrici cerebrali, addirittura quella tecnologia l'hanno già implementata sui videogiochi.
un saluto

quellochevuoi 10.03.11 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Che belle persone....!!!

lo f., Cologno Monzese Commentatore certificato 10.03.11 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi si rafforza e noi ci indeboliamo tra baruffe, insulti, divisioni, liti, diversità e Grillo fa il possibile per sottolineare il tutto.

cesare beccaria Commentatore certificato 10.03.11 18:11| 
 |
Rispondi al commento

alla lega fai apere che l'ha presa nel sedere:

In un sondaggio pubblicato sul sito de ''Il Nuovo Giornale dei Militari'' e' stato chiesto ai lettori di esprimersi sulla proposta di legge che prevede, al fine di incentivare il reclutamento nelle truppe alpine, benefici fiscali e assistenziali ai volontari in ferma prefissata e in rafferma che risiedono al nord ai quali, una volta cessati dal servizio, possono essere altresi' riconosciute riserve di posti nei concorsi nella protezione civile e nella Sicurezza. ''Il 99% dei lettori che ha risposto al nostro sondaggio si e' espresso nettamente a sfavore, considerando altresi' la proposta discriminatoria nei confronti dei giovani che provengono da altre Regioni del Paese'', afferma Antonella Manotti, direttore de 'Il Nuovo Giornale dei Militari' e vice presidente del Comitato 'Articolo 52', secondo cui ''il dato non lascia dubbi sulla freddezza con cui il personale militare ha accolto la proposta leghista''.

hihihihihihihihihihihi

che è quel pirla leghista poco onorevole ma molto idiota che non voleva "extrapadani" tra gli alpini?


per aurora

i commenti che non puoi leggere.
non ho messo quello di Jack Lo Squartatope perchè, oltre a non starci, era inutile.

=================================================

Ciao Aurora,
ti capisco, hai ragione, qualcosa è stato fatto,
parecchi giovani sono entrati nei posti da "loro"
blindati e stanno lavorando bene, soprattutto, immaginando con quanto ostruzionismo!...
Tutti noi ci diamo da fare per far conoscere i ragazzi del M5S, certo la strada è tutta in salita...
ci voleva un canale tv, non so se poteva essere fattibile, certo è che purtroppo la maggioranza della gente si "informa" dalla tv...
Beppe è l'unico che sta facendo tanto per i
Giovani, di questo gliene siamo grati noi genitori
e spero tutti i Giovani...quando arriverà il momento...perchè quel momento deve ARRIVARE!!!...
...in un modo o...nell'ALTRO!!!...

Ciao Aurora, ti abbraccio.
anib roma


=================================================

Ciò che più spaventa il Nano è lo sputtanamento mediatico: interviene pesantemente e di persona ogni qualvolta venga mostrata in tutta evidenza la sua pochezza morale, la sua incapacità politica: è la cosa che lo tiene di più sulle spine perchè sa che un sentimento di rabbia e delusione, propagato mediaticamente,è un virus micidiale da debellare ad ogni costo. Perciò vedrei di buon occhio delle "imboscate" ad ogni occasione pubblica in cui si preveda la presenza del Nano: occorre fare in modo che si percepisca distintamente e che non possa essere più nascosto dai media, il fatto che una gran parte degli Italiani ne abbia abbondantemente i coglioni pieni, di lui e della sua corte...
harry haller

il Mandi Commentatore certificato 10.03.11 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Ormai è ufficiale. Dagospia, il sito d’informazione giornalistica creato da Roberto D’Agostino, e il capogruppo alla Camera di Futuro e Libertà Italo Bocchino sono in guerra tra loro.


BOCCHINO E FINI SONO TERMINATI!

Italo Sbocchino 10.03.11 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Dai Bebe ! Spingi che ce la fai !!!

Benedetto Sormani, Sala Commentatore certificato 10.03.11 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Certo che bisogna ammettere che mai mi sarei aspettato che i popoli del nord africa ci dessero delle lezioni di civilta' e di identta' nazionali. Dalla Libia all'Egitto, alla Tunisia, che hanno combattuto e stanno combattendo per una società piu' giusta dopo decenni di oppressioni. Non trascurando il Marocco, dove una semplice ed umile impiegata dell'ufficio anagrafe del comune dove e' nata Ruby (la fidanzatina di papi), ha avuto la forza di rifiutare un'ingente somma di denaro da due delinquenti italioti che le proponevano la modifica della data di nascita della donzelletta per farla risultare maggiorenne all'epoca dei bunga bunga.
Da italiano mi sento mortificato. Noi non reagiamo, esportiamo soltanto corruzione e malcostume. Se il nostro PIL si fondasse anche su questi disvalori saremmo il Paese piu' produttivo al mondo! La Germania ci farebbe una pippa!!

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 10.03.11 17:24| 
 |
Rispondi al commento


@ Blogger

TRistezza , compressione , esasperazione , senso di impotenza ....e tutti vogliono fare qualcosa .

Tutti giudicano insufficente la rete o limitarsi al fatto di digitare . Molti hanno aderito a manifestazioni ....ma ne colgono la polverizzazione e gli scarsi risultati , come le petizioni , le firme inutili ....anche se milioni.

Che fare? ci sono meetup , gruppi , liste civiche ; c'è un portale che indirizza dove andare, per chi vuole fare .
Dove non essere soli e trovare persone che condividono gli stessi valori.

Ad esempio io sto organizzando un incontro per il 21 Marzo su Roma , per fare di piu' come movimento nella città.

Piccole cose o grandi cose ....ma si fà qualcosa .

Ognuno fà quello che puo'.

SE SI VUOLE , anzichè chiagnere o fare urli nel deserto....e facili proclami.

Tinazzi
http://beppegrillo.meetup.com/878/it
http://www.meetup.com/http-www-facebook-com-beppegrillo-it-meetup878/

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.11 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1: La Francia proporrà bombardamenti mirati contro le forze di Gheddafi

2: Parigi ha riconosciuto l'opposizione libica.

3: Berlusconi: "E' la posizione di un singolo Paese, sentiremo tutti"

4: "Ue ha già riconosciuto di fatto gli insorti"

come al solito il nostro, oltre a non capire un cazzo, viene sempre informato per ultimo, come ultima è la posizione che ha l'italia all'interno dell UE, grazie al comico che ci rappresenta.


Berlusconi Denuncia il "Fatto Quotidiano" per aver riportato la notizia che qualcuno e' andato in Tunisia per corrompere i funzionari tunisini e cambiare la data di nascita alla Rubyzoccola!

da noi a bologna si dice

"Pio' la mesda e pio' la pozza!"
"Piu' la mescoli e piu' puzza!"

se non fosse tutto vero...mi verrebbe da ridere.
Qualcuno ha detto "Sarebbe una pessima sceneggiatura per un film".

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 10.03.11 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo al mio commento delle 16:25.Se qualcuno vuole rispondermi,può farlo in chiaro? Purtroppo non posso leggere i sottocommenti.Grazie!

aurora f., albenga Commentatore certificato 10.03.11 17:04| 
 |
Rispondi al commento

PASSAVO DI LÌ – Minatori cileni e disastri veneto-pompeiani: in Italia li trattiamo così
11-11-2010

di P. D.

Ricordate i minatori cileni tornati alla luce dopo settimane sotto terra? Un sogno non italiano. A casa nostra le emergenze si risolvono con belle parole, promesse giurate ma non succede niente. E nessuno se ne prende la colpa: dal Bondi di Pompei ai governatori veneti che hanno cementato i fiumi. Per non parlare delle immondizie di Napoli In Cile ( orribile Sud America ) il metodo è diverso. Immaginiamo se in una miniera sarda fosse successa la stessa cosa. Ecco il diario di come li avremmo salvati.

* 1° giorno: tutti uniti per salvare i minatori. Diretta tv 24 ore. Ogni ora editoriale di Minzolini che fa il punto della situazione con l’immagine di Bertolaso alle spalle.
* 2° giorno: “Porta a Porta”, Bruno Vespa gira attorno all’enorme plastico della miniera assieme a Barbara Palombelli, Belen e Lele Mora.
*

3° giorno: perché la miniera ha ceduto? La colpa di chi è?

- Berlusconi: dei comunisti;

- Di Pietro: del conflitto d’interessi;

- Bersani: ma cosa è successo?

- Bossi: sono solo terroni, lasciateli là;

- Capezzone: non una tragedia ma grande opportunità: merito di questo governo e di questo premier averla colta;
- Fini: mio cognato non c’entra.
* 4° giorno: Totti, dedicherò un gol a tutti i minatori.
* 5° giorno: il papa: faciamo prekiera a i minatori ke in qvesti ciorni zono vicini al tavolo
* 6° giorno: cala l’audience. Si salveranno i sepolti vivi? Rimpicciolita una finestra di “Chi l’ha visto”. Mentre su altre onde Barbara D’Urso intervista i figli che aspettano nelle roulotte messe a disposizione dalla ministra Brambillai: “Ti manca papà?”
* dal 7° al 30° giorno: falliscono gli scavi di Bertolaso, il quale si dimette da

http://domani.arcoiris.tv/minatori-cileni-e-disastri-veneto-pompeiani-in-italia-li-rivolviamo-cosi/

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 10.03.11 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

comune q senso di impotenza...ma questo sistema di potere è ormai così tanto dentro il sistema k nessuno lo può + fermare...hanno corrotto nn male anke le menti e le anime delle generazioni + giovani...dei ---veri maghi neri---...anzi ormai guardando le storie da un altro punto di vista , penso sia in atto il + grande conflitto spirituale (in q tempi) tra ---bene e male----e, se avremo la "fortuna" e la "forza" di poter -sopravvivere (perchè sarà molto molto dura)- ne "vedremo" presto veramente delle belle a ---LIVELLI VERAMENTE INIMMAGINABILI---, -roba sempre + forte- e "A SORPRESA!", perchè ormai nulla è prevedibile, basta sentire le news...e allora nn resta k "VIVERE MEGLIO NOI" e voler bene a tutti(spec a q k meritano) e cercar di -FAR DEL BENE...sono arrivato a q conclusioni, --- MA PRIMA...--- avrei voluto tirare con 1 sniper cal.50 e farli fuori tutti! Non serve ...primo perchè mi metto al loro livello, poi perchè mi perdo nella violenza...E LORO HANNO VINTO...MICIDIALE...Quindi!!! - Buona fortuna a tutti, ma veramente a tutti...buoni o cattivi..tanto siamo solo granellini di polvere nell'Universo...ah...ah...
con tutto questo, chiaro k nn mi arrendo...anzi...

Saluti
Adriano Cian

adriano cian 10.03.11 16:42| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=HG4G2xaMbLo

OMG!!!

Sari K. Commentatore certificato 10.03.11 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Egitto, Tunisia e Libia, sono riusciti ad organizzare una rivoluzione storica tramite Twitter ed altri Social Network.

Qui in Italia siamo solo capaci di lamentarci, di dare la colpa ad altri ma di non organizzare un bel niente!

E i Social Network? Li sappiamo usare solo per "Taggare", "Chiedere Amicizia" e selezionare "Mi Piace" e postare foto del cavolo...

Non abbiamo capito un bel niente della tecnologia e della sua potenza.

Cito solo questa massima:
"Ogni popolo ha il governo che si merita".

Brutta, ma è la verità!

Da noi potranno aumentare mutui, carburanti, pane, latte, tasse all'infinito, e noi ci limiteremo soltanto a cliccare "Non Mi Piace".

Firmato:

un artigiano in via di fallimento perchè si è dovuto indebitare per pagare regolarmente tutte le tasse, cioè un pirla!

Enri Ico 10.03.11 16:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bell'articolo di finanza che spiega un po' come fanno le banche a fare utili (oltre ad altri sistemi tipo speculando su borsa e materie prime)
...
Prendiamo ad esempio i Treasury Bonds (titoli di stato usa)collocati il giorno 24 febbraio. Le grandi banche si sono spartite questi favolosi bonds (ma chi se li compra con i rischi di tassi in salita se non banche che hanno fatto un inciucio direttamente con la FED?) con un rendimento pari al 2.79%. Fin qui nulla di strano. Peccato però che poi, a tavolino, era già deciso che gli stessi bonds sarebbero stati riacquistati dalla stessa FED con una maggiorazione sul prezzo dello 0.65%. fatevi due conti. L’operazione è stata chiusa ieri.

Guadagno effettivo per le banche su base annua? 20%. Ve lo ripeto, 20%. A quale rischio? Ovviamente zero.

State inorridendo? Fermi tutti che c’è di peggio. Infatti il denaro che le banche usano per comprare in asta i bonds…vien preso a prestito direttamente dalla FED (il cosidetto QE 1, 2 ecc..)al tasso dello 0.25% annuo. Quindi un’operazione fatta sfruttando la leva finanziaria (in quanto non vengono usate risorse interne), a rischio zero, creata, gestita ed architettata in modo diabolico per far fare soldi alle banche. Tutto questo conferma chiaramente CHI comanda e quanto mafioso sia il sistema. Giudicate voi e fate richiesta scritta al buon Bernanke di poter far parte della casta…

Naturalmente resta sottinteso che se qualcuno guadagna, ci sara' qualcuno che paga, basta guardare l'incremento del debito pubblico usa per capirlo..

http://intermarketandmore.finanza.com/come-guadagnare-senza-rischiare-25611.html

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.11 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Leggo questo blog da quasi 2 anni ogni santo giorno.A Beppe posso solo ringraziarlo perché...vabbè,lasciamo perdere...ma i commenti: c'è chi dice che bisogna fare una rivoluzione violenta,e chi dice che non è giusto; c'è chi propone scioperi,manifestazioni o proteste a oltranza; c'è chi pensa che il Movimento 5 Stelle sconfiggerà questo regime solo attraverso il voto; c'è chi dice ke la rivoluzione si può fare usando la tecnologia; c'è chi pensa che ci libereremo da questi farabutti quando il nostro Paese andrà in fallimento e dunque scapperanno da soli.Allora,ma ci vogliamo mettere d'accordo una buona volta??? Io potrei essere una persona che ha i mesi contati,oppure giorni,forse ore.Chissà...vorrei vedere almeno una delle cose che ho appena elencato,invece di stare qui a leggere sempre le stesse cose e a perdere tempo prezioso...facciamo qualcosa,si o no? E se non ora,quando? Grazie e un saluto a tutti

aurora f., albenga Commentatore certificato 10.03.11 16:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il commento eloquente di Berlusconi che dice che se ci fosse stata questa legge sulla giustizia non ci sarebbe stata Mani pulite e..... tutto sommato neanche lui. Forse questa volta concordiamo con lui. Non vede l'ora di andare davanti ai giudici per sfogarsi, il bugiardone, il processo non è Porta a porta.

cesare beccaria Commentatore certificato 10.03.11 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Ruby MAggiorenne!!!
Il Premier cala L'asso!!!

HAHAHAHAHAHHAHAHAHAAAAHHAHAHAHAH!!!!!!!!!!

Basta pagare e VOULA'...ruby e' piu' vecchia di due anni!!!

hahahahahahahahahahahahahahah!!!!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 10.03.11 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIOLENZA SESSUALE "LIEVE" AI MINORI:
ECCO I NOMI DEI SENATORI FIRMATARI
Si commenta da sé.
Si erano inventati un emendamento proprio carino.
Zitti zitti, nel disegno di legge sulle intercettazioni avevano infilato l'emendamento 1.707, quello
che introduceva il termine di "Violenza sessuale di lieve entità" nei confronti di minori.
Firmatari alcuni senatori di Pdl e Lega che proponevano l'abolizione dell'obbligo di arresto in
flagranza nei casi di violenza sessuale nei confronti di minori, se - appunto - di "minore entità".
Senza peraltro specificare come si svolgesse, in pratica, una violenza sessuale "di lieve entità" nei
confronti di un bambino.
Dopo la denuncia del Partito Democratico, nel Centrodestra c'è stato il fuggi-fuggi, il "ma non lo
sapevo", il "non avevo capito", il "non pensavo che fosse proprio così" uniti all'inevitabile
berlusconiano "ci avete frainteso".
Poi, finalmente, un deputato del Pd ha scoperto i firmatari dell'emendamento 1707.
Annotateli bene (e ricordate le facce):
sen. Maurizio Gasparri (Pdl),
sen. Federico Bricolo (Lega Nord
Padania),
sen. Gaetano Quagliariello (Pdl),
sen. Roberto Centaro (Pdl),
sen. Filippo Berselli (Pdl),
sen. Sandro Mazzatorta (Lega Nord
Padania)
sen. Sergio Divina (Lega Nord
Padania).
Per la cronaca:
il sen. Bricolo era colui che proponeva il "carcere per chi rimuove un crocifisso da un edificio
pubblico" (ma non per chi palpeggia o mette un dito dentro ad una bambina o un bambino);
il sen. Berselli è colui che ha dichiarato "di essere stato iniziato al sesso da una prostituta" (e da qui
si capisce molto...);
il sen. Mazzatorta ha cercato di introdurre nel nostro ordinamento vari "emendamenti per impedire i
matrimoni misti";
mentre il sen Divina è divenuto celebre per aver pubblicamente detto che "i trentini sono come cani
ringhiosi e che capiscono solo la logica del bastone" (citazione di una frase di Mussolini).
...e adesso cominciamo a riflettere se essere sempre politically correct con chi li ha votati sia una
m

Ruggiero Carpagnano 10.03.11 16:16| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento

Per la prossima settimana è prevista l'uscita del libro di Luigi De Magistris dal titolo "Noi e la Costituzione. Perché combattere per la Democrazia".
Suppongo una lettura interessante, anche perché scritta e dedicata ai giovani studenti delle scuole superiori.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 10.03.11 16:14| 
 |
Rispondi al commento

"Per la giornata dei lombardi sia festa innanzi tutto nelle scuole" scrive Renzo Bossi su Twitter."Hem... è di domenica..." gli fa notare annibalescanna pochi minuti dopo, osservando giustamente che il 29 maggio, anniversario della Battaglia di Legnano e neofesta (assai criticata) lombarda, le scuole saranno comunque chiuse. Il figlio del leader del Carroccio ha scoperto da poco più di due settimane il sito di microblogging, ma per ora l'accoglienza non è stata molto incoraggiante. In quasi venti giorni il consigliere regionale della Lega ha tweetato poco più di una decina di volte, praticamente soltanto per rilanciare gli aggiornamenti del suo blog, e chi gli ha risposto o lo ha citato (tra i circa 250 followers) molto spesso lo ha fatto per contestarlo o prenderlo in giro.
La reazione più dura il Trota la raccoglie quando rilancia su Twitter un articolo scritto da Mario Giordano per Il Giornale "Meglio un Renzo Trota che cento figli di papà". DidaFighter ricorda al figlio di Umberto Bossi: "già perchè tu sei lì per alti meriti culturali e lavorativi nè? va a ciapà dì ratt" e Altair che ribadisce "Haha @renzobossi perché tu veramente sei convinto di non essere un figlio di papà? Se non era per tuo padre nemmeno la maturità superavi!", finché non interviene anche l'utente Trabuzone che suggerisce l'account di Renzo a Sabina Guzzanti, che lo aggiunge subito ai suoi following: "grazie per la segnalazione, questo ragazzo @renzobossi per qualsiasi domanda su come si fa a farsi strada con le proprie forze e talento)".

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.11 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

www.renzobossi.com prego dare un'occhiata.
PRESTO FESTA E BANDIERA UFFICIALE PER LA LOMBARDIA

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.11 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Come opporsi a questo sfacelo con un Presidente muto, arrendevole, ostinantamente prono e pronto a venire incontro al carnefice delle istituzioni Repubblicane? Anche un massacro di oppositori non sarebbe abbastanza per convincere O'Presidente che la democrazia stia cedendo il posto ad un'inedita forma di dittatura: inviterebbe alla moderazione con parole di esacrazione per l'accaduto, lanciando un severo mònito che rimarrebbe nelle orecchie e negli occhi degli Itagliani solo fino alla successiva puntata del Grande Fratello....L'Itagliano è stato geneticamente mutato dal mezzo televisivo: non ha sentimenti di cura e rispetto del bene collettivo, vive solo per difendere i suoi quattro stracci, non capisce che egli stesso è lo Stato, comportandosi verso la società di cui fa parte come un hooligan ubriaco in un paese straniero...

harry haller Commentatore certificato 10.03.11 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Esce il nuovo libro del Papa "Gesù ha separato la religione dalla politica"...
----------------------------------------------------

Eppure qualcuno il simpatico Camillone Ruini deve averlo pure promosso...

Hasta scellerati senza dio...

maurizio spina Commentatore certificato 10.03.11 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me non è ancora chiaro per conto di chi sono andate, quelle tre persone, nel paese della minorenne Ruby per trasformarla, soldi alla mano e seduta stante, in persona maggiorenne.
Qualcuno ci ha capito qualcosa?

Franco F. Commentatore certificato 10.03.11 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che non sia PIU' sufficiente lamentarsi o additare i misfatti dei "nostri" dirigenti... Il punto è che adesso si sta toccando la NOSTRA Costituzione per fini che possiamo tutti immaginare: rimanere impuniti ed avere il potere assoluto (legislativo,esecutivo e giurisdizionale)... a questo punto ci rimangono due scelte possibili: 1) continuare ad indignarsi e a lamentarsi senza ottenere niente, ed aspettare la fine di questa nazione 2) opporsi insieme protestando ad oltranza, bloccando le strade per far sentire finalmente la nostra VOCE... una data SIMBOLICA per iniziare ? Il 17 MARZO tutti in piazza e oltre... NON ASPETTATE UN LEADER tutto può cominciare da noi con un TAM TAM internautico... chi aderisce mi voti oppure risponda alla discussione aggiungendo dettagli o suggerimenti!!! NOI SIAMO L'ITALIA

Boppo Duffyduck (psicomind), scorzè Commentatore certificato 10.03.11 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Gabriele Moratti ha detto che nella "Bat caverna" non vorrà abitarci più e la donerà in beneficienza (!)ad una Fondazione.

Ad una FONDAZIONE!

alberto arnoldi 10.03.11 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Esce il nuovo libro del Papa "Gesù ha separato la religione dalla politica"

Qui la domanda sorge spontanea: e la chiesa cattolica, invece, quando opererà questa separazione e comincerà a farsi un po’ i cazzi suoi in casa sua, evitando di intromettersi continuamente nella già lurida politica italiana?

Tra Gesù ed il vaticano, evidentemente, non c’è mai stata sintonia…

Franco F. Commentatore certificato 10.03.11 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per tutti i mangiapizza e per Sari che è un po' troppo finnica per addossargli anche la sfiga di essere in parte mangiapizza...

La teoria del "sono tutti uguali" regge sull'ordinaria amministrazione.
Sui picchi delinquenziali evidentemente no.
In un paese, tumorato nell'anima, come Pizzaland è evidente che il perdente abbozza, coltivando il suo sottobosco affaristico più o meno di nascosto.
Il problema sono i picchi delinquenziali...e la possibilità di rinormalizzare una volta ribaltati i rapporti di forze. E' qui il vero limite di qualsiasi opposizione, vera o presunta. L'impossibilità di riparare i danni apportati per tutta una serie di ragioni.
Per qualche tempo ci siamo andati a cercare freddo per il letto avvitandoci in improbabili consapevolezze di essere meglio di...
Stolto chi lo pensa...Pizzaland corrode l'anima.
L'unica possibilità che ha questo paesello ridicolo, al momento, non è il miglioramento. E' il non peggioramento. Chi ha velleità diverse cerchi il suo cervello nella luna.
L'illusoria credenza non ha pezze d'appoggio alcuna.
Siccome ritengo improbabile un sensato accordo su queste filosofie parallele mi giocherei l'oblio del Paese, oblio che meriterebbe d'ammò.
Voto senza riserve allo Gnomo con conferimento del potere assoluto. E che Pizzaland risorga dalle sue ceneri...ne avesse le facoltà.
Oppure sprofondi nel buco del culo della storia come merita...

Lugubre hasta scellerati...

maurizio spina Commentatore certificato 10.03.11 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarà il Parlamento a decidere quali reati saranno da perseguire e quali no.
Berlusconi fa dell'umorismo involontario: "Con questa riforma della giustizia non avremmo avuto tangentopoli". E infatti sarebbe bastato che il Parlamento legiferasse che le accuse degli imputati non erano reati da perseguire per quell'anno, e poi per quello dopo, e poi per.....

viviana v., Bologna Commentatore certificato 10.03.11 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Aia, 9 mar - Il governo olandese ha deciso di multare di due milioni di euro la compagnia ferroviaria NS perche' nel 2010 oltre il 7% dei treni e' arrivato in ritardo. In un comunicato del Ministero delle Infrastrutture e dello Sviluppo, si sottolinea che la compagnia ''non ha soddisfatto gli obiettivi del governo'che aveva chiesto che almeno il 93% dei treni arrivasse in orario, mentre sono stati ''solo'' il 92,5%.

E in italia? dall'inchiesta altroconsumo il 57% dei treni a lunga percorrenza arriva in ritardo (figuriamoci gli altri). Un altro pianeta insomma..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.11 15:07| 
 |
Rispondi al commento

UN INCUBO

Silvio Berlusconi presidente del consiglio
e
Angiolino Alfano ministro della giustizia...
è un incubo!


“LA SVENTRATA”

Caduca
suburbe emaciata nel ciano
accovacciata
in lunghe dita di metallo
atrofizzate al cielo
razziata in macerie
sciacallata
le superstiti vesti
a sorte.
Morente
con un buco largo
all’altezza del cuore
e qualche essere
barcollante
che vaga
rasente
sperando la notte…
che se lo porti via.


Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.11 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E poi dicono che non vai mai in tv. Su rai movie 'scemo di guerra' con i giovanissimi grillo, bisio, testi. Pensa la combinazione, grillo impersona il sottotente lupi, blier il maggiore beluschi, ed e' ambientato in libia..film di 26 anni fa..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.11 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
Abito a Parigi e vorrei sapere se e come siete organizzati all'estero e, in particolare, qui. Se non lo siete ancora, pensate di fare campagna alle prossime elezioni?
Nel caso ci fossero dei vostri collaboratori/sostenitori a Parigi, potreste inviarmi le mail?
Grazie. A presto.
Donatella

donatella pennisi 10.03.11 14:58| 
 |
Rispondi al commento

ha mandato i picciotti in Marocco
per far canbiare la data di nascita di Ruby?

e vuol riformare la giustizia?

ma davvero dobbiamo scendere ancora....?

queste non sono cose incredibili...
sono allucinanti..
siamo nella completa catalessi sociale..

qui ci vuole un sit in ad oltranza...
e poi sperare che la provvidenza ci venga
in aiuto...
.

cimbro mancino Commentatore certificato 10.03.11 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Esce il nuovo libro del Papa.
"Gesù ha separato religione da politica".

GESU........ ma voi siete RADICATI OVUNQUE!!!!!

mariol 10.03.11 14:41| 
 |
Rispondi al commento

ehm... vorrei proporre una cosa e chiederne un'altra...

Proposta: Scendiamo in piazza. Senza bandiere, solo cartelli con IDEE e PROPOSTE. Senza inveire, senza accusare. Solo legittime richieste da gente onesta. Pacifici ma decisi, davanti alle istituzioni AD OLTRANZA, magari stabilendo turni per non far mancare mai la presenza.

Richiesta: Vi va bene se cominciamo il 15 Marzo ? Io dovrei portare i bimbi a nuoto ma provo a liberarmi. Se la Sig.ra Maria ha le scale del condominio da pulire fa niente... Come dici Andrea ? Ah sei via per lavoro... vabbè fa niente. Sì Giorgio... ah tu avevi già prenotato il tagliando della macchina ? Vabbè fa niente. E tu Piera ? Ah beh... se hai la visita dal dentista figurati... Fa niente.

Capito cosa intendo ?
E allora... di cosa cazzo stiamo a parlare ?
Molto meglio farsi le pugnette coi blog che la sera a cena stiamo seduti a tavola al calduccio. Vero ?

Io sono sempre pronto ma da solo a far la figura del cretino non ci vado. Tutti abbiamo il nostro tran-tran ma se non mettiamo in discussione proprio quello non ci rialzeremo mai.

Punto.

the tower 10.03.11 14:40| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aderendo alla politica degli annunci, il figlio della Moratti dichiara che darà in beneficienza lo stabile di via Airaghi. La mamma lo ringrazia in via preventiva, pubblicamente.

Sarebbe bello avere il tempo per seguire la vicenda e verificare che Robin faccia davvero quello che promette!

antonella g. Commentatore certificato 10.03.11 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

strano popolo gli italiani.

mentre festegiano l'unità d'italia,
dividono le carriere......


http://video.corriere.it/berlusconi-giustizia-riforma-epocale/5990b12e-4b13-11e0-9e9a-b429a0ac9415

Sari K. Commentatore certificato 10.03.11 14:29| 
 |
Rispondi al commento

CIOÉ PRENDE ANCHE PER IL CULO SPUDORATAMENTE.

L'ASPETTAVO DAL 1994.

PIÚ CHIARO DI COSÍ SI MUORE.

Sari K. Commentatore certificato 10.03.11 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA PAGLIACCIOCRAZIA...

Giustizia: Berlusconi, interessa tutti. Se un giudice sbaglia paga come pagano medici, ingegneri o politici... ops, pardon, m'è sfuggita.

Il vero senso di questo governo è delegare le riforme a degli esperti.

La riforma della giustizia fatta da un imputato. Quale migliore soluzione?!

Tornando a bomba: il dittatore padrone Gaddafi bombarda i pozzi di petrolio, il padrone dittatore Bruscoloni cosa bombarderebbe? I bordelli?!

Peculato (d'uso) non olet.

Tutto questo governo è basato su questo principio: usare le istituzioni a fini privati.

Il buon esempio non può certamente partire da chi, per molteplici motivi, ignora di darlo: predicano e legiferano male per farsi del bene.

Una forma di narcisismo politico.

L'isola dei famosi ignorabili, vuole uscire dall'ovvietà per entrare nella prevedibilità.

Come è logico tutte le cose ovvie sono diventate tali successivamente. L'ovvietà è una linea di confine che stimola il suo superamento.

Una soluzione? La solita: aggiungere del piccante per aumentare l'interesse. L'interese di chi poi? Degli annoiati o degli sponsor.

Gli annoiati, tali erano e tali restano, magari aumenteranno di numero per giustificare gli investimenti-sperperi degli sponsor.

Dopo il topless che non centra un fico si tenta di risvegliare gli ormoni di Thyago.

Il polpo-party ha inizio. Polpi alla deriva... tutti quelli che ci credono.

Ciak! Si gira il lato A è consumato ora tocca al lato B... un mr. B per risollevare l'interesse dei disabili della tv nei confronti dell'isola?

Berlusconi vincerà i processi in tribunale, non con le leggi... ??? Quali sarebbero gli strumenti diversi dalle leggi che intende adottare per vincere i processi?

Il delirio è totale... non si riesce a capire quando sta meglio.

AVANZA.

By Gian Franco Dominijanni


Giustizia, via alla riforma tra le proteste
Il premier: l'aspettavo dal 1994

E lo dice anche spudoratamente capito?!

Finalmente sta raggiungendo uno dei suoi obiettivi. Scampare alle morse della legge.

BRAVI ITALIANI. BRAVI.

Sari K. Commentatore certificato 10.03.11 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Premier: 'Se cambiamento fatto prima, magistratura non avrebbe invaso politica'.

Se in politica non ci fossero lestofanti travestiti da politici la MAGISTRATURA sarebbe stata al suo posto!

mariol 10.03.11 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Il Comune di Bordighera é stato commissariato per infiltrazione 'ndranghetista.

Bordighera é al NORD, vicino al confine con la Francia, in LIGURIA.

antonella g. Commentatore certificato 10.03.11 14:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbasso e Alè (nun ta regghe chiù)
Abbasso e Alè (nun ta regghe chiù)
Abbasso e Alè con le canzoni
senza patria o soluzioni
La moralità (Nun te regghe chiù)
La puttanità (Nun te regghe chiù)
La Ruby in bianco, il maschio forte,
i ministri puliti, i buffoni di corte
..Ladri di polli
Super-pensioni (Nun te regghe chiù)
Ladri di stato e stupratori
il grasso ventre dei commentatori,
diete politicizzate,
Evasori legalizzati, (Nun te regghe chiù)
Auto blu, sangue blu,
cieli blu, amori blu,
Rock & blues (Nun te regghe chiù!)

Eja-eja alalà, (Nun te regghe chiù)
PDL-PD (Nun te regghe chiù)
FLI-UDC (Nun te regghe chiù)
PDL-PD, Lega-IDV
PD-PDL, PD PD PD PD
Berlusconi, (nun te regghe chiù)
avvocato Ghedina,
Umberto Bossi,
D'Alema Veltroni, Roberto Maroni,
dribbla Bersani che passa a Scaroni
Di Pietro, Vendola, Berlusconi.. (nun te regghe chiù)
..Emilio Fede,
Minzolini, (nun te regghe chiù)
Santoro, Vespa, Floris, Ferrara
Feltri, Belpietro, Costanzo, Lerner,
La Russa, Moratti e Signorini..
Onorevole eccellenza
Cavaliere senatore
nobildonna, eminenza
monsignore, vossia
cheri, mon amour!.. (Nun ta regghe chiù!)

Immunità parlamentare (Nun ta regghe chiù!)
abbasso e alè!
Il numero cinque sta in panchina
si e' alzato male stamattina
– mi conseeenta: (nun ta regghe chiù!)
Il nostro è un partito serio.. (certo!)
disponibile al confronto (..d'accordo)
nella misura in cui
alternativo
pronto ad ogni compromess..
Ahi lo stress
Freud e il sess
è tutto un cess
si sarà la ress
Se quest'estate andremo al mare
soli soldi e tanto amore
e vivremo nel terrore
che Abdul sbarchi a Pantelleria
è più prosa che poesia...
Dove sei tu? Non m'ami più?
Dove sei tu? Io voglio, tu
Soltanto tu, dove sei tu? (Nun ta regghe chiù!)

Uè paisà (..Nun ta regghe più)
il berlusconismo,
il garantismo, il revisionismo,
il giustizialismo, il comunismo, il capitalismo
sulla spiaggia di Capalbio
(Cardin Cartier Gucci)
...

Obbie D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.11 14:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordo il nano quando si presentò e vinse le prime elezioni i commenti dei cretini che lo avevano votato erano soliti dire:
"Ma dategli tempo"...
"non lo fate lavorare"
" ha appena cominciato"
...ebbene signori ritardati mentalemente vi è bastato?
Non siete ancora contenti?
Volete che finisca di distruggere l'Italia?
Noooo.... andate a prendervela nel..c...o!! Bastardi!
Io ho buona memoria me li ricordo tutti..nome per nome!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 10.03.11 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho un'amica nigeriana che pagava 450 euro per 40 metri quadrati nella peggiore periferia di Genova; il padrone di casa la lasciava con la calderina riotta tutto l'inverno, lei e la bambina.
Leggo che il senatore Amoruso (uno a caso, c'é anche di peggio) paga poco più di 1000 euro per 147 metri quadrati ai Pairoli, in un appartamento di proprietà Enasarco, uno dei tanti Enti che hanno fornito case a fitto e prezzo agevolato per i privilegiati della Casta.

antonella g. Commentatore certificato 10.03.11 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando ti voglio in...re incominciano i loro discorsi dicendo: il popolo Italiano ha dimostrato di essere maturo(questo alle elezioni);quando invece ti hanno già in...to :il popolo italiano ci ha dato la fiducia e non vorremmo tradirla!!!
Che buffoni!!!
Riforma epocale???? Ma per piacere è una riforma"fecale" che va più che bene anche alla Lega!
Fra merdaioli!!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 10.03.11 14:06| 
 |
Rispondi al commento

sono antiberlusconiano!

a prescindere!

il Mandi Commentatore certificato 10.03.11 14:03| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo voi..andare davanti a Montecitorio e battere le mani all'entrata dei Parlamentari,in particolare a quelli di Governo è reato?
Sarebbe una bella iniziativa... certamente...senza nessuna polemica!!!!
Come ad ogni cerimonia ufficiale...battere le mani e dire: Bravi,Bravi,bravissimi!!!!Viva L'Italia!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 10.03.11 14:02| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Abbiamo una maggioranza solida e contiamo di arrivare a 330 deputati a Montecitorio. E’ il ragionamento svolto dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, nel corso del Consiglio dei ministri, secondo quanto riferito da fonti governative.

“E’ dal 1994 che volevo questa riforma”. Ma il caso Ruby ha influenzato i tempi della riforma? “Zero, dice Berlusconi. “E’ dai tempi della nostra discesa in campo, finalmente riusciamo a realizzare un punto fondamentale del nostro programma”, ha detto il premier. “Ripeto, il caso Ruby non c’entra niente. Ma questa volta andrò in aula a difendermi nei prossimi quattro o cinque processi che rimangono aperti e così spiegherò finalmente agli italiani come stanno le cose”. Rispondendo a una domanda sull’ipotesi che questa riforma fosse stata fatta 20 anni fa e cosa sarebbe accaduto Berlusconi ha detto: “Sicuramente se questa riforma fosse stata applicata 20 anni fa non ci sarebbe stato l’annullamento di una classe dirigente nel 1993, non ci sarebbe il terremoto politico nel 1994, non ci sarebbe stata la caduta del governo nel 1998 del centrosinistra. Ma soprattutto non ci sarebbe stato il tentativo di eliminare questo governo in carica attraverso le inchieste. E comunque il pm per parlare con il giudice dovra’ fissare l’appuntamento e battere con il cappello in mano e possibilmente dargli del lei”.

“Non è riforma ad personam è riforma ad berlusconam”

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 10.03.11 14:01| 
 |
Rispondi al commento

UN INCUBO

Silvio Berlusconi presidente del consiglio
e
Angiolino Alfano ministro della giustizia...
è un incubo!

“LA SVENTRATA”

Caduca
suburbe emaciata nel ciano
accovacciata
in lunghe dita di metallo
atrofizzate al cielo
razziata in macerie
sciacallata
le superstiti vesti
a sorte.
Morente
con un buco largo
all’altezza del cuore
e qualche essere
barcollante
che vaga
rasente
sperando la notte…
che se lo porti via.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.11 13:45| 
 |
Rispondi al commento

IL POTERE DEI SOLDI...

Fli perde un altro pezzo
Giulia Cosenza torna al Pdl La decisione della deputata sarà ufficializzata entro pochi giorni, al massimo all'inizio della settimana prossima. Dietro la scelta motivi politici e personali (ma soprattutto motivi 'economici').

...E L'ONORABILITA'

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 10.03.11 13:43| 
 |
Rispondi al commento

In Italia é morta la vergogna.
In Italia é defunto il senso del ridicolo.

Come cacchio fa, Berlusconi, a presentarsi in conferenza stampa con vistoso cerotto sulla guancia, quando si sa benissimo che un impianto odontoiatrico viene effettuato dall'interno e non dall'esterno della bocca??
Sembra quei bambini che vanno in giro esibendo il cerotto sulla bua.
Farebbe persino pena, se non fosse che da quando é sceso in campo questo paese é sprofondato nella m***** fino agli occhi!

antonella g. Commentatore certificato 10.03.11 13:39| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

441 mila euro all'avvocato-parlamentare Ghedini (anche se lui ha smentito e dichiara di lavorare gratis per il premier).
24.960 euro al costituzionalista Nicolò Zanon (per un parere pro-veritate) poi eletto al Csm dal Parlamento.
100 mila euro al pianista-dj delle feste Danilo Mariani.
21 milioni di euro di pagamenti a terzi identificati.
13 milioni di euro in decine di assegni a destinatari sconosciuti.
65 mila euro al gioielliere Eleuteri.
20 mila euro a Anna Palumbo (la mamma di Noemi Letizia).
Oltre i 562 mila euro regalati alle 14 ragazze giovani e formose, così suddivisi:
115 mila euro all'ex meteorina Alessandra Sorcinelli (in accrediti mensili da 10 mila).
100 mila euro a Angela Sozio (la roscia ex Grande Fratello).
50 mila euro regalati a Maria Alonso Adelina Escalona .
40 mila euro a Valentina Costanzo.
36 mila euro a Mariagrazia Veroni.
32 mila euro a Anna Restivo.
31 mila euro a Astrid Konstanze Girth e Nicole Minetti
30 mila euro a Albertina Carraro e Erminia Salmieri
19 mila euro a Beatrice Concas .
17 mila euro a Eleonora Gaggioli.
6 mila euro a Monica Cheorleu.
5 mila euro a Sabrina Valentina Frascaroli.

L’elenco che vedete qui sopra, è un riepilogo di parte delle spese sul conto n. 129 (Monte dei Paschi di Siena), intestato a Silvio Berlusconi e gestito dal ragionier Spinelli, allegato agli atti del rinvio a giudizio a carico del premier.
Ma naturalmente tutto questo è solo “gossip”.

Au revoir


IL GOVERNO DEL FARE: più nucleare per tutti!

elettore.ombra 10.03.11 13:36| 
 |
Rispondi al commento

a quando il prossimo V-day?

elettore.ombra 10.03.11 13:32| 
 |
Rispondi al commento

12 marzo: l'adesione di Martin Schulz. "Sento di dovere molto alla vostra Carta Costituzionale"

"Aderisco volentieri alla vostra iniziativa. Non è ingerenza negli affari di un altro paese. Da europeo, cittadino e deputato, sento di dover molto alla Carta Costituzionale italiana, una delle più moderne del mondo, nel contenuto e per il metodo attraverso il quale è nata. Auguro un grandissimo successo alla vostra giornata di mobilitazione, sono con voi. Sono queste le parole con cui Martin Schulz Presidente del Gruppo parlamentare Socialisti & Democratici al Parlamento Europeo, aderisce alla manifestazione a difesa della Costituzione italiana.


GRANDE Martin Schulz!!!

mariol 10.03.11 13:16| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo il martedì grasso, concluso il Carnevale, il Mercoledì delle ceneri ricorda ai cristiani che polvere siamo e polvere torneremo.
Inizia la Quaresima, i 40 giorni precedenti alla Pasqua.
Nel Medioevo i teatranti e gli artisti non potevano in questo lungo periodo lavorare. Infatti ogni rappresentazione era severamente bandita e vietata.
Quando non lavoravano, non mangiavano. Allora i responsabili del divieto indossavano una veste cerimoniale di colore viola. Ancora oggi molti artisti considerano il colore viola, bellissimo, di cattivo auspicio.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.11 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto, se non altro, Milano stessa protesta contro questo governo mediocratico.

http://www.flickr.com/photos/59201290@N03/5514402896/in/photostream/

Gilberto 10.03.11 12:57| 
 |
Rispondi al commento

BASTA

c'è un gruppetto di persone strapagate dal presidentesuino che vanno in tv a fare gli indipendenti e interrompono tutti i ragionamenti anti-papi e riempiono di balle i telepirlaspettatori.

Non è più possibile che i conduttori delle trasmissioni di informazione, tipo Santoro o la D'amico (gli altri non li nomino nemmeno perchè o sono a loro volta venduti o hanno troppa paura), continuino a permettere a questi svenduti di venire nelle loro trasmissioni a raccontare sempre le stesse balle, e a negare evidenze.

E' venuto il momento di dire: nella mia trasmissione non permetto che veniate a raccontare cose false per nutrire i disinformati!

Basta con questa finta imparzialità: le balle sono balle, e un conduttore onesto e dignitoso non le deve permettere.

Questi conduttori, che da noi sembrano anche quasi coraggiosi, in un paese decente sarebbero impresentabili.
Va bene che tengono famiglia, ma chi glielo fa fare di sopportarsi in studio le balle e le urla di sallustibelpietrosantanchè, o delle bugiarde di turno?
Ma cosa cazzo li invitano a fare???? Perchè urlano e litigano e fanno audience????

Ha fatto bene ieri sera D'Arcais a fare il matto: questo teatro dell'assurdo, dove vengono servite bugie incredibili da servitori dal naso lungo, ha fatto il suo tempo, e non lo sopporto più.

E' tempo di mettere da parte la cortesia e le forme, e di essere veri

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO HO SCELTO DI FARE IL POETA... GLI ALTRI SE VOGLIONO POSSONO FARE NAPOLEONE.
CIAO

giuseppe castelluoto Commentatore certificato 10.03.11 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo paese e' andato, non ci sono piu' speranze!
Milano in mano alla ndrangheta, milioni di metricubi
di cemento ci stanno seppellendo, e' una carastrofe annunciata!
Abbattere tutto il cemento e ripristinare la legalita'!

Non vedo l'ora che entrino in azione le babyRUSP!
Ma il baby candidato non ha un gemello da piazzare a Roma?
A Napoli se De Magistris non va bene potremmo candidare
Tractor Tom:
http://www.tractortom.co.uk/

anthony* c. Commentatore certificato 10.03.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Tenta di cambiare la data di nascita di Ruby.

Se la montagna non va da Maometto

Maometto va alla montagna.

Aldo F., napoli Commentatore certificato 10.03.11 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Ci hanno presi per imbecilliiiiiiii!!!!!!
Ci hanno presi per imbecilliiiiiiii!!!!!!
Ci hanno presi per imbecilliiiiiiii!!!!!!
Ci hanno presi per imbecilliiiiiiii!!!!!!
Ci hanno presi per imbecilliiiiiiii!!!!!!
Ci hanno presi per imbecilliiiiiiii!!!!!!
Siiiiii.....siamo imbecilli!!!!!!
Fanno bene!!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 10.03.11 12:23| 
 |
Rispondi al commento

DICA LA VERITA SIGNOR NOVARA ENRICO LEI PERCEPISCE PENSIONE DI INVALIDITA PISCHICA COME ME VERO ?

AMICO...
TENERO COMPAGNO DI NESSUNA AVVENTURA
DICIAMOCELO FRANCAMENTE, RIVELIAMOLO....
NEL CAFFE NOI METTIAMO GOCCE DI EN E LA COSA CHE PIU SORPRENDE I SANI... E CHE NOI SAPPIAMO DI ESSERE DEGLI ASFITTICI FELICI POICHE CREDIAMO PER DAVVERO NELLA NOSTRA MALATTIA....

BUONAGIORNATA

giuseppe castelluoto Commentatore certificato 10.03.11 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTE MERDE CE LA FARANNO ANCORA CAZZO.

LA FARANNO PASSARE ANCHE QUESTA.

MA PORCA MISERIA. GENTE.

ASPETTATE CHE VENGHINO A BASTONARVI A CASA PRIMA DI REAGIRE?

MA LA VOLETE UN PÓ DI GIUSTIZIA IN QUEL PAESE MARTORIATO O NO?

AVETE TUTTO CONTRO, IL GOVERNO, LA CHIESA, TUTTO.

E NON VI RIBELLATE.

MA PORCO CANE L'ITALIA È VOSTRA, MICA MIA! NON PIÚ ALMENO.

MA RIPRENDETEVELA. É VOSTRA. É VOSTRO TUTTO. LAVORATE, PAGATE LE TASSE, CI CRESCETE I VOSTRI FIGLI. MA PERCHÉ NON REAGITE?

NON POTETE ESSERE TUTTI COLLUSI ED OMERTOSI, NON CI VOGLIO CREDERE.

Sari K. Commentatore certificato 10.03.11 12:16| 
 |
Rispondi al commento

DOVREMMO TUTTI RECLAMARE UNA FALSA INVALIDITA MAGARI PSICHICA E METTERE AL COLLASSO QUESTO PAESE IN MANO A PARASSITI SENZA PUDORE.

DEMENTIA POPULI SALUS.

giuseppe castelluoto Commentatore certificato 10.03.11 12:13| 
 |
Rispondi al commento

I titoli de La Repubblica sono molto irritanti.
Ferrara paragona Spadolini a Berlusconi per 3.000 euro al giorno.
Ferrara vuole rompere la cappa di ipocrisia di coloro che odiano Berlusconi.
L'Unità fa giustamente politica contro Berlusconi.
Il Corriere della Sera è rassicurante nel dare notizie.
Il Fatto Quotidiano fa capire la forza immensa dell'esercito berlusconiano, perfino i n Marocco i suoi killers.
Infine chiedo se è perchè fa audience la presenza quotidiana del killer Sallusti, strapagaro dal suo mandante?
Rischiavo di dimenticare che ieri sera Ilaria D'Amico ha risposto ed interrotto Flores D'Arcaisi perche le sue risposte non erano previste nella sua scaletta.
Ilaria urla e mangia meno, non sei brava nonostante quelle gambone in vista da premaman.

cesare beccaria Commentatore certificato 10.03.11 12:11| 
 |
Rispondi al commento

In questo momento in diretta su Rainews24, c'è colui che guarda i sigilli......

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 10.03.11 12:10| 
 |
Rispondi al commento

ROMA - Si comincia lunedì, alle 20 e 30, su Raiuno. Una breve sigla, l'inconfondibile sagoma di Giuliano Ferrara seduto alla scrivania girevole. Poi le luci si accendono e il direttore del Foglio, in splendida solitudine, parlerà agli italiani. Ogni giorno dal lunedì al venerdì un editoriale di cinque minuti. Spazio nobilissimo. Il programma si chiama Qui Radio Londra. "
---------------------
"RADIO ABBIATEGRASSO !"

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.11 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pure in Marocco facciamo la figura dei corruttori. Due italiani sono andati all'uffico anagrafe del comune di nascita di Ruby per tentare di retrodatarne la data di nascita dal 1/11/1992 al 1990. L'impiegata alla quale era stata offerta un'ingente somma di denaro si e' rifiutata ed ha spifferato tutto.

Anche una semplice impiegata comunale marocchina che guadagna poche centinaia di euro al mese si e' dimostrata piu' onesta di tantissimi italiani.

Abbiamo raggiunto il fondo...ma gia', e' pur vero che si puo' sempre grattarlo il fondo per continuare a sprofondare!

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 10.03.11 12:06| 
 |
Rispondi al commento

poesia ermetica per Letizia Moratti e suo Bebe

NOTTATE CAVALCATE DA MARONI MARRON
POZZANGHERE NERE E STELI DI FIORI
ABBACINANO FIGLIO PERCHE NON MI AMI ?


CIAO LETIZIA

giuseppe castelluoto Commentatore certificato 10.03.11 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

APPLAUSI PER ALFANO DAGLI ALTRI MINISTRI. ROTONDI: «I CITTADINI SAPRANNO APPREZZARLA»
Riforma della giustizia, sì dal governo
Il Consiglio dei ministri ha approvato all'unanimità il testo. Berlusconi: è nell'interesse di tutti

Sari K. Commentatore certificato 10.03.11 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Milano, ed Altrove, è composta dai Tempi, gli Spazi, le Superfici, i Rilievi.
Le Anime sopra le Cattedrali, le Piccole.
Sant'Ambrogio, S.Eustorgio, S.Lorenzo, S.Maria della Passione...
Ecco, la Passione.
Milano è Rossa.
Il Colore, sempre lo Dona l'Anima.
Non è un Buon Segno veder gli Angeli pianger Sangue al Vespro...

Comunque, Allegri!

enrico w., novara Commentatore certificato 10.03.11 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno mi puó spiegare di cosa è shockata la Marcegaglia?

Si dice che sia profondamente schockata dall'impennata del prezzo del petrolio che potrebbe intaccare una non ben identificata ripresa.

Sari K. Commentatore certificato 10.03.11 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON TI OCCUPI DI TUO FIGLIO MA TI OCCUPI DI NOI ?

LETIZIA MI MANCHI DA MORIRE... E SAI CHE TI DICO ?
PRIMA O POI FARO IL PAZZO SOTTO CASA TUA PER QUESTO AMORE CHE ERA UN FRUTTO ACERBO...
BUONAGIORNATA AL BLOG A LETIZIA A SANTACHE A MICCICHE A MALLARME E PERCHE NO PURE A MADAMA DORE
CIAO

giuseppe castelluoto Commentatore certificato 10.03.11 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Si prepara ad entrare a far parte del governo anche Nunzia De Girolamo che riceverà “l’investitura” di sottosegretario alle Politiche Agricole.

Nunzia De Girolamo è una delle due deputate a cui B durante una seduta della Camera inviò un affettuoso bigliettino che le “autorizzava” a lasciare l’aula per andare a colazione.

silvanetta* . Commentatore certificato 10.03.11 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Secondo Gheddafi, alla Libia sarebbe stato chiesto un non meglio precisato aiuto per realizzare la secessione della Padania dal resto dell’Italia. L’allusione all’utilizzo di armi per la causa separatista è colta e rilanciata dallo stesso Bossi, che a stretto giro di posta decide di mostrare i muscoli: “Noi abbiamo tantissimi uomini e le armi si fanno in Lombardia".


Come dire "possiamo fare da soli": parole come queste in bocca ad un Ministro della Repubblica, sarebbero da arresto immediato,ma, nell'indicibile puttanaio morale in cui il Nano & C. hanno precipitato la nazione, queste parole, di gravità inaudita , sono ormai solo una scorreggia nel vento turbinoso delle minchiate a raffica che andrebbero perseguite, e che, comunque, non porterebbero a nessun provvedimento: che sarà mai, una minaccia di secessione armata da parte di un Ministro della Repubblica.............

harry haller Commentatore certificato 10.03.11 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Moratti ex ministro, sindaco e miòliardaria rappresenta bene l'epoca attuale , il berlusconismo imoperante e votato, i poveri amano i ricchi disonesti e arroganti, meglio se anche un pò scemi, i berlusconiani non cambieranno mai il loro santo protettore che li ha gatti diventare come dei bambini, ogni favola è buona e va difeso il loro santo protettore, protettore dal comunsimo alle porte del Vaticano e dell'Italia, la Russia è vicina , ma solo per gli affari del loro divino Silvio.

cesare beccaria Commentatore certificato 10.03.11 11:46| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORE E SIGNORE, IL GIOCO SI STA FACENDO PERICOLOSO, OGNI GIORNO PEGGIORA LA SITUAZIONE,
E' TUTTA L'ITALIA CHE NE STA RISENTENDO.

PRIMA CHE SIA VERAMENTE TROPPO TARDI E SE NON CE LA FACCIAMO DA SOLI CHIEDIAMO AIUTO ALL'EUROPA, AL MONDO.

SONO NATO SOTTO UNA DITTATURA E NON VORREI MORIRE
SOTTO UNA DITTATURA, MI RIVOLTEREI NELLA TOMBA PER L'ETERNITA'.

Frank A. 10.03.11 11:40| 
 |
Rispondi al commento

La misura è colma da tempo. E' il momento di pasare all'azione! L'ora X è arrivata! Cos'altro deve succedere ancora affinché gli italiani s'incazzino sul serio in massa? Qualsiasi persona ragionevole e non prevenuta né obnubilata dallo gnomo malefico e dai suoi sortilegi non può non convenirne. Bene. Perché non succede nulla? Mi guardo intorno e vedo una massa sterminata di vecchi rincoglioniti con poche grandi voci soverchiate dal chiacchiericcio senile, una folla anonima e smunta di uomini e donne che corrono freneticamente per portare a casa la pagnotta e dunque ha (ritiene di aver) altro a cui pensare, una pletora di giovani dai neuroni bruciati anzitempo da alcol, droghe e internet frammista a plotoni di imberbi amorfi e rassegnati, frutto di decenni di ributtante televisione, latitanza di cultura e figure di riferimento... CHI dovrebbe entrare nella massa di manovra per rovesciare il sistema? CHI? .... Non c'è nulla da fare: non ci resta che la maledizione, lo sfogo degli impotenti. Se proprio così dev'essere tanto vale organizarsi: come i mussulmani pregano verso la Mecca propongo di rivolgere una preghiera, ma alla rovescia, in direzione Arcore a mezzogiono, prima dei pasti (favorirebbe quantomeno la digestione) e una alle 18,00, verso Roma: oltre che a ben predisporre per la cena, ritengo possa aiutare il sonno). E' importante che sia all'unisono, per moltiplicarne l'efficacia, quindi occorre sincronizzare gli orologi. Da ogni luogo, una pausa di pochi secondi e giù la bella maledizione ad alta voce affinche lassù qualcuno si ricordi di noi. Sono valide anche quelle mentali o sottovoce (scuole, ospedali, caserme...) Avvertenza: non basta l'italico vaffanculo, liberatorio ma sterile, con le sue varianti rgionali, ormai reso inefficace da secoli d'abuso. Pensavo a Primo Levi e alla sua invettiva in apertura a Se questo è un uomo, ma forse è ancora poca cosa rispetto al compito immane. Attendo proposte.

pippo pansa 10.03.11 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Un governo con una ministra, la Carfagna, per le impari opportunità, un ministro, Bondi, della incuria dei beni culturali, un mini-ministro, Brunetta, per l'incancrenimento della pubblica amministrazione ed innovazione, ...

Che governo è?

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 10.03.11 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Wisconsin, i Repubblicani tagliano i diritti dei sindacati.

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=150836

Arzân 10.03.11 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Carita', Molteplice e sempre piu' difficile nell'essere Considerata, attuata, persin Apprezzata, a volte.
Ma che Importa, nell'ambito Umano, ci si puo' Gratificar nella Preghiera, come lo si evince dalle Lamentazioni roganti LaicoMistiche sul Blog.
A completare la Soddisfazione, il Digiuno, che l'Indomani ti Desta con un Cerchio a Garrotar la Fronte.
Ecco, per alcuni Quaresima non significa nulla.
Ma in Cuor suo, da tipo Riservato qual'è, Opera per diventar Migliore di Ieri, per Accogliere il Primo che gl'Incidera' il Cammino.
Per entrar di piu' nel Sè, il Tempio Intimo.
Quante Donne silenti lungo la Via.
Testa bassa, lo Sguardo ad Elevare.
Questa è Perfetta Letizia.
Dolce è la Sofferenza.
A distoglier dalla Disperazione dei Ricchi.

enrico w., novara Commentatore certificato 10.03.11 11:33| 
 |
Rispondi al commento

I nostri guai sono iniziati con l´entrata in Europa e soprattutto con l´adozione dell´Euro.
Abituati ad una moneta debole, gli alti tassi di interesse servivano a frenare il ricorso all´indebitamento.
Con l´euro improvvisamente ci siamo trovati con tassi dell´1, 2%.
Lo stato ha potuto indebitarsi dieci volte tanto pagando gli stessi interessi.
Cosi´i privati.
Adesso, in un momento di crisi, ci troviamo con un debito enorme e l´impossibilita´di svalutare la moneta.
L´uscita dall´euro significa la bancarotta, il mantenimento dell´euro un suicidio economico.
Il tutto e´stato calcolato a tavolino e un giono, in un futuro prossimo, ci sveglieremo e constateremo che siamo diventati schiavi delle banche, con l´impossibilita´di una qualsiasi protesta perche´i nostri diritti ci sono stati tolti (vedi trattato di Lisbona).
Il dittatore non e´Berlusconi.
Lui e´solo un patetico burattino.
I veri dittatori sono le banche per cui lavoreremo a tempo pieno, per pagare gli interessi di un debito che non riusciremo MAI ad estinguere.
E quando le macchine faranno il nostro lavoro...sara´facile eliminarci.
Gia´si parla i controllo delle nascite, di eugenetica, il passo al genocidio e´facile.

Patrizia Demaria 10.03.11 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Avete sempre pensato a Letizia Moratti come ad una manager piuttosto “freddina”? Ebbene, vi siete proprio sbagliati. Infatti un’intervista pubblicata dal settimanale Oggi fornisce un’immagine alquanto nuova del sindaco di Milano:

È chiaro che bisogna distinguere tra il mondo del lavoro e quello privato. Ho sempre avuto ruoli di responsabilità e dovevo, devo mantenere un certo atteggiamento. […] Ma in privato sono un’altra donna: allegra, espansiva, solare. E poi… ho aspetti che uno non immagina!

In effetti, c’è una particolare “iniziativa notturna” messa in atto dalla Moratti che definire sorprendente è dir poco. Ecco di cosa si tratta:

Sa quante volte mi sono travestita e con mio figlio Gabriele, travestito pure lui, ce ne siamo andati di notte per le vie a rischio di Milano, dove c’è droga, prostituzione, delinquenza, per capire cosa succede veramente e poi prendere provvedimenti?

Si vede come prende provvedimenti....ma non immaginavo che si travestissero da BATMAN E ROBIN
chè carnevalata!

mariol 10.03.11 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Letizia Moratti, a Milano la Mafia (praticamente) non esiste - Rom, 18 ott. (apcom) - Lea Garofolo è stata uccisa e sciolta nell'acido perché collaborava con la giustizia con la 'ndrangheta - ...ma per Letizia Moratti...... a Milano la Mafia non esiste...esiste BATMAM!

mariol 10.03.11 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Il Giornale sventa un golpe A farlo i giudici, via mail

http://www.unita.it/italia/i-il-giornale-i-sventa-un-golpe-br-a-farlo-i-giudici-via-mail-1.276151

esempio dell'ignoranza e della malafede de Il giornale(anale) e dei berluscomici!

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 10.03.11 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano: ''Solo investendo su scuola e ricerca possiamo superare questa crisi''

ecco, bravo! comincia a buttar via la stilografica, allora.
perche è a causa delle tue firme a scatola chiusa che siamo a questi punti.
e torna a dormire, che fai meno danni......

il Mandi Commentatore certificato 10.03.11 11:17| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/03/10/le-strade-italiane-cambiano-nome-per-cacciare-b/96480/

da vedere!

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 10.03.11 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"mie 20 mln. di testate nucleari..."

Ti sbagli.
La guerra sara´molto piu´sofisticata.
Se usi armi nucleari il paese e´contaminato e la terra e´inutilizzabile.
Se invece elimini solo gli abitanti, puoi utilizzare il territorio.
Come?
Hai mai sentito parlare di influenza suina, di peste aviaria?
Questi sono virus creati in laboratorio e cosi´sofisticati da essere efficaci su determinati gruppi etnici.
Vuoi eliminare i cinesi?
Usa il virus xy spargilo e infetta un certo numero di individui...
Vuoi eliminare gli Europei?
Usa il virus xyz di cui ovviamente per coloro che lo diffondono e´disponibile il vaccino adeguato.
Ho letto che il virus dell´AIDS e´stato creato da un vaccino virulento contro il morbillo praticato in Africa.
Questo e´il motivo per cui si e´diffuso partendo dall´Africa.
Vi ricordate il virus della Spagnola?
E´stato causato da un vaccino fatto alle truppe USA prima di partire per la prima guerra mondiale.
Questi sono sbarcati in Spagna e da li´e´partita l´endemia che ha colpito milioni di persone.
Da questo il nome "spagnola".
Il genocidio con armi biologiche e´un lavoro da bambini.

Patrizia Demaria 10.03.11 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altri segnali sono la nuova speculazione petrolifera, il rincaro dei cereali, la crescita enorme dei consumatori cinesi, l’aumento della popolazione mondiale (siamo arrivati a 7 miliardi), le mutazioni climatiche che producono alluvioni, tempeste, allagamenti, caldo torrido estivo, con conseguente danneggiamento dell’agricoltura. Ecolcity ha stilato un elenco, da cui si evince il trend economico degli ultimi anni:

1950: inizio sviluppo economico
1970: l’industrializzazione fa perdere lavori nella produzione
1970: Si spostano i lavoratori nella pubblica amministrazione ed in imprese ed enti statali
1973: Inizia l’inefficienza del sistema, ed inizia l’aumento del debito pubblico
1990: Inizia la globalizzazione
1997: Inizia il controllo della spesa pubblica (per poter entrare in Europa)
1998: inizia ad aumentare il debito privato
2000: Aumenta la globalizzazione
2001: Il debito pubblico è legato al PIL dai parametri Europei
2001: Cresce il debito privato
2002: Riduzione del potere di acquisto
2003: Inizia la bolla immobiliare
2007: Inizia la crisi della borsa
2008: Inizia la crisi economica, primi lavoratori in cassa integrazione o licenziati
2008: Aumenta il debito pubblico e privato
2008-2009: Calo della produzione industriale
2009: Aumentano i lavoratori in cassa integrazione o licenziati
2009: Aumento del debito pubblico e riduzione del PIL e delle entrate fiscali
2010: Probabile crollo economia USA o inizio guerre, falsi attentati, ecc.. per tentare di evitarlo
2010: Aumento della disoccupazione e scoppio della bolla immobiliare in Italia
2010: Continua l’aumento del debito pubblico e la riduzione del PIL e delle entrate fiscali
2011: Riduzione di stipendi e pensioni
2012: Disoccupazione diffusa, riduzione dello stato sociale
2013: Rivolte sociali diffuse, aumento immigrazione
2014: Povertà diffusa, immigrazione di massa dai paesi africani
2015: Ristrutturazione sociale
2016: Stabilizzazione sociale
(segue sotto)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.03.11 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo il ministero dell'Interno Scientology è così descritta: "capace di
provocare una «completa destrutturazione mentale negli adepti, conducendoli
spesso alla follia e alla rovina economica», ed è principalmente su di loro
che si accentrano accuse di «indebito arricchimento ai danni degli
affiliati».
29 aprile 1998
Il Programma di Riabilitazione di Scientology è un programma di duro lavoro
fisico, confessioni forzate e intenso indottrinamento ideologico.

I vertici della setta sono accusati di sfruttamento della
manodopera, schiavismo, campi di concentramento:  questa sono le
accuse al centro del nuovo scandalo che colpisce Scientology.

sito dagospia
La sera in cui si suicidò, Roberto Deplano, scientologist di Cagliari
 disse alla madre che gli avevano fatto il lavaggio del cervello e
che lo avevano messo sotto ipnosi, facendogli poi ascoltare la cassetta in
cui erano state registrate dichiarazioni riguardanti la sua vita,
soggiungendo che lo perseguitavano e che non sarebbe potuto più
uscire da quella situazione.
Il responsabile della setta fu condannato in primo grado per estorsione,
100 milioni e minacce di morte.
Francamente ritengo inquietante che un deputato del "Polo delle Libertà"
come Alfredo Biondi , si ritenga orgoglioso dell'amicizia con Scientology
che difende a Milano come avvocato, che in Grecia è stata messa fuori legge
per spionaggio , che la Germania è sospettata di attività anti
democratiche, definita culto autoritario.
Amnesty International è l'unica organizzazione umanitaria che sta
denunciando gli abusi fisici e psicologici su bambini dentro le strutture
educative di Scientology a Clearwater, Florida. Spesso sono i figli degli
adepti alla setta, e non possono lasciare la struttura."

pino balia 10.03.11 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Marocco: italiani tentano di corrompere impiegati anagrafe per data nascita Ruby

In esclusiva Il Fatto Quotidiano oggi in edicola rivela una notizia davvero inquietante.

Strani emissari italiani si sarebbero recati in Marocco lo scorso 7 febbrato con l'intento di corrompere funzionaria dell'anagrafe locale per cambiare/retrodatare sul registro ufficiale del comune di Fkik Ben Salak la data di nascita di Karima El Maroug, meglio nota in Italia come Ruby Rubacuori, così da far apparire la ragazza marocchina, coinvolta nell'affaire che vede imputato il sig. B., maggiorenne al momento in cui si svolsero le festicciole notturne di Arcore.

Se risultasse vera la notizia diffusa dal giornale diretto da Padellaro, sarebbe gravissimo. Non solo perché degli emissari (mandati da chi?) hanno tentato di corrompere impiegati pubblici al fine di stravolgere documenti ufficiali, ma soprattutto perché comproverebbe (vox populi) il tentativo di inquinare un processo -ormai prossimo al dibattimento- con prove false.
Per fortuna il piano pare sia andato a vuoto. La corruzione (si parla di cifre ingenti) è stata rigettata dall'addetta all'anagrafe, impaurita dalla possibili conseguenze.

Ciò non toglie che i cittadini italiani abbiano il diritto di sapere il nome dei tre emissari (due italiani, forse milanesi, più un marocchino con funzioni di interprete), unitamente a quello di chi li ha mandati e di chi ha finanziato l'operazione corruttiva. Insomma rivendichiamo sia fatta piena luce su questo grave episodio legato ad un processo che ha implicanze oltre che personali, istituzionali e politiche di grande rilievo nazionale.

In attesa di saperne di più

Un saluto

mariol 10.03.11 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per i daltonici:

si continua a parlar delle quote rosa,
ma delle quote bianco latte dei verdi leghisti?

il Mandi Commentatore certificato 10.03.11 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Il giovane manager-imprenditore ieri ha detto al Corriere di essere al centro di “una colossale montatura usata contro mia mamma”. E ha spiegato che in quell’immobile milanese di via Airaghi 30 i lavori in corso da due anni e mezzo non sono per fare la casa di Batman (con tanto di ponte levatoio, piscina salata, bunker e poligono di tiro), ma la struttura per le attività imprenditoriali che conduce con i suoi amici di sempre, quelli di San Patrignano.

Dopo aver fatto inorridire i veri appassionati di Batman definendolo “eroe volante” (ma il signor Bruce Wayne è un ricchissimo, quasi quanto Gabriele Moratti, uomo in carne ed ossa, che indossa in caso di necessità un mantello e non le ali) il giovanotto spiega che quella non è la sua casa perché la sua destinazione era uno show-room: “Insieme a due amici abbiamo fondato la società Redemption Choppers, una srl che partiva dalla passione di un mio socio per le moto, che lui stesso costruisce. Volevamo creare un laboratorio per questo, poi ci siamo resi conto che non avrebbe reso e, come fanno molte marche, abbiamo ampliato la mission aziendale a una linea di abbigliamento casual. Abbiamo pagato più di 100 mila euro al Comune”.

Strano. I lavori in via Ajraghi 30 sono iniziati nel 2008, mentre la Redemption Choppers è stata costituita il 26 maggio 2010, e risulta ancora inattiva. Chi ha pagato i 100 mila euro? Probabilmente lo stesso Gabriele, che non solo è ricco di famiglia, ma ha anche un solido e ben retribuito posto di lavoro fisso, come assistente di Dario Scaffardi, direttore generale della Saras, l’azienda di suo padre. In ogni caso “stiamo disegnando le linee del campionario”, ha dichiarato il presidente della Redemption, “e gran parte del ricavato, come fanno alcune srl di questo tipo, andrà in beneficenza”.

(segue nei sottocommenti)

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 10.03.11 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di armi.....Ragazzi, tenetevi liberi per venerdi' i21 marzo 2014, ammesso che superiate il 20.12.2012.....verro' a farvi visita.......le vs.ridicole armi sono niente in confronto alle mie 20 mln. di testate nucleari, prendendo come unita' di base, quella di Hiroshima.......

2003 Qq 47 Commentatore certificato 10.03.11 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POSSO ESPRIMERE UN PENSIERO,

credo comune a tanti?????

Ci lamentiamo ma non facciamo un cxzzo per migliorare st'Italia!

La verità e che ormai l'italiano è accomodante, egoista, preso da tante caxxate.

Chi ha trasformato la società in questo modo è riuscito nel suo intento:

DIVIDERE SEMPRE DI PIU' E ISOLARE I CITTADINI (anche attraverso internet).

Se veramente vogliamo un futuro migliore, ebbene, muoviamoci con delle azioni!!!

Il BLOG non basta!!!!!!

Francesco Torino, Torino Commentatore certificato 10.03.11 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Crisi economica:
Confindustria, Italia fatto riforme ma inadeguate per entita'

e meno male che c'è la confindustria,
altrimenti mica me ne accorgevo......


L’offerta per retrodatare di un paio di anni il documento di Karima El Maroug Marocco, offerti soldi per cambiare la data di nascita di Ruby «Il Fatto» intervista la funzionaria marocchina che lavora all’anagrafe:«Rifiutai soldi da due italiani» ] L'offerta per retrodatare di un paio di anni il documento di Karima El Maroug
Marocco, offerti soldi per cambiare
la data di nascita di Ruby
«Il Fatto» intervista la funzionaria marocchina che lavora all'anagrafe:«Rifiutai soldi da due italiani»

mariol 10.03.11 10:50| 
 |
Rispondi al commento

"Sarebbe forse più giusto dividere per affinità i vari movimenti politici in due o tre gruppi e ruotarli periodicamente al potere. Ci sarebbe così trippa per tutti e si risparmierebbero i soldi delle elezioni."

E´esattamente quello che succede.
La torta e´divisa tra i vari partiti a seconda del loro peso(voti)
Non sono i partiti che sono da cambiare e´il loro potere.
Oggi lo stato e´un regno in cui i proventi vengono divisi tra coloro che sono al potere.
I cittadini lavorano e pagano le tasse NON perche´queste vengano spese per i servizi.
I soldi delle tasse mantengono i burocrati.
I servizi poi vengono STRAPAGATI da coloro che li usano.
Non c´e´piu´nulla di gratuito.
A iniziare dai parcheggi e a finire dall´aria che respiriamo.
Con la scusa dell´inquinmento pagheremo anche una tassa per l´aria che respiriamo.
E i cittadini cosa fanno?
Protestano in piazza, si incazzano, ma non vanno al di la´di qualche maledizione.
Perche´? Perche hanno paura di perdere la pensione, lo stipendio quello che hanno in banca.
Cosi´lentamente e inesorabilmente e velocemente ci avviamo verso una belata schiavitu´.
Berlusconi e´solo la (patetica) punta dell´Iceberg.

Patrizia Demaria 10.03.11 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma che fa quel porcaccione del Bebe ? S'inch....la mamma per aria ? Come le effimere ?

Benedetto Sormani, Sala Commentatore certificato 10.03.11 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che stronzo quel Renzi !!!

Benedetto Sormani, Sala Commentatore certificato 10.03.11 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Ferrara ci costerà tremila euro al giorno. Non ho capito se quei costi sono per vederlo o per spostarlo.

Buongiorno blog

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 10.03.11 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma si...dopotutto e' comprensibile. La Moratti modifica il piano regolatore per favorire il suo bimbo, Berlusconi modifica la Costituzione per favorire se stesso e punire i giudici con la riforma "epocale" che si discutera' da oggi in Parlamento.

L'unica cosa incomprensibile di tutto questo e' l'indifferenza e la mancata razione degli italiani che consentono che certe cose avvengano.

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 10.03.11 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bomba atomica su milano.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 10.03.11 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letizia hai paura di veder pubblicato su FB il commento? Allora lo si rende impossibile. Censura di regime? Petrolieri del cavolo, vergognatevi!

antonio codari 10.03.11 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Dal libro "Il Paese delle donne dai molti mariti"

......La vita vi scorre più lieve e facile, a malgrado di quell'aura feudale che respira, l'uomo in fondo mi pare sia più libero che in Occidente.
Lo Stato non è un anonimo tiranno che ficca il naso dappertutto e ti controlla e vigila e vuole che tu faccia per forza quello che lui si è messo in capo e un po' alla volta non ti lascerà neppure arbitro di pensare come ti piace.
Nel Tibet lo Stato sono alcune persone che vedi, con le quali puoi parlare e discutere.
Io per natura preferisco di trovarmi di fronte a uomini in carne ed ossa e non ad astrazioni, a quella impersonale burocrazia che schiaccia implacabile e sfuggevole e finirà col frantumare la civiltà.
E perciò, lo dico francamente, mi sento a mio agio più nel Tibet che in questo pazzo Occidente.

(Giuseppe Tucci, uno dei massimi studiosi del Tibet,
durante uno dei suoi avventurosi viaggi nell'Asia centrale, tra gli anni '30 e gli anni '50.)

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 10.03.11 09:49| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso "guarda caso" si sono presentati 2 emissari all'anagrafe in marocco per corrompere un funzionario e falsificare la data di nascita di Ruby.

Adesso che si inventano???

fabio pl Commentatore certificato 10.03.11 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E poi il fatto che ha scelto la casa di Batman e non quella di Superman la dice lunga.
Superman è chiaro, luminoso, tutto quello che è nobile e buono, Batman rappresenta l'oscurità, l'ossessione, la parte vendicativa. Sono i due lati della stessa medaglia e questo è materiale per un grande dramma. Entrambi gli eroi attraversano un conflitto interiore: Superman è sempre sicuro di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, ma oggi la scelta non è più così facile, Batman invece è su un sentiero di autodistruzione


RELAZIONE ANNUALE DELLA DIREZIONE NAZIONALE ANTIMAFIA, 1.110 PAGINE DI DATI
Allarme della Dia: «La 'ndrangheta
ha colonizzato la Lombardia»
Individuati 500 affiliati: esiste anche una struttura di raccordo regionale...(dal Corrierone)...
----------------------------------------------------
Carissimi scellerati...
Fra poco passerà l'Ivanona verdognola e padognola a pontificare sull'immigrazione da tutti i pianeti della galassia...
Mi raccomando...non disturbatela con quisquiglie come quelle di cui sopra...
E' solo un episodio del famoso telefilm "Padroni a casa nostra"...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 10.03.11 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Io mi tengo in casa uno "spruzzino" caricato con acido solforico al 96%. Non è mica un'arma. Non servono mica autorizzazioni.

Chi è il primo che viene a suonare alla mia porta per rompermi i coglioni ?
Vuoi scommettere che il secondo non suona più ?

Io determino la mia esistenza e ho deciso (da molto tempo ormai) di non fare più lo schiavo e pensa... in oltre 15 anni di "libertà", nessuno ha mai cercato di ricondurmi "nell'ovile" e di riavere indietro i soldi che non gli ho dato. Arriveranno. E troveranno lo "spruzzino" ahahahahah !

Signori rendetevene conto e REAGITE.
Loro sono forti perchè voi vi CACATE SOTTO.
DI fronte a milioni di RISVEGLIATI NON PAGANTI questi si dissolvono... COME CON L'ACIDO !

Te capì ?

Altro che BatMan...

Los & Co 10.03.11 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BATMAN E ROBIN.

Sapete cosa mi piacerebbe?

Mi piacerebbe che ci fosse uno Studio Legale 5 stelle di Milano che,denunciasse per abuso di potere il Sindaco che favorisce spudoratamente un parente!

Denuncia,espulsione e richiesta di danni.

Un bel precedente per tutte le città e i paesi d'Italia dove i sindaci scambiano il loro ruolo con i propri interessi!

È da quando sono piccolo che sento queste cose,o si cambia cultura,ma ciò è molto più difficile,o si comincia a fare qualche azione concreta,magari qualche azione legale!

Paura di essere nel giusto,o cosa?

Spero solo che i proclami di Beppe su Milano partano "subito",spero.

Buon giorno,va tutto benissimo!

Meglio di così si muore!!!

Nando da Roma.

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 10.03.11 08:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Loft da quasi 500 mq con tanti di 'features' da batman... che problema c'è? i soldi non sono poi tanto un problema, basta che il moratti petroliere ci aumenti un po' la benzina --- et voilà....il gioco e fatto.

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 10.03.11 08:49| 
 |
Rispondi al commento

E' immorale. Perché non si dimettono? Hanno perso il senno? Se continua così vuol dire che saranno dimessi! Nell'aria sento un odore curioso. Non tutti l'avvertono. E' il profumo dei gelsomini. Si, mi rendo conto che sono parole al vento. Ma è proprio il vento che diffonde ogni essenza ...

franco p., catanzaro Commentatore certificato 10.03.11 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Avevamo già ZIO TIBIA
Avevamo già JOCKER
Ci mancava BATMAN
A quando l'uomo ragno?
Questo non è uno stato
è un cartone
o piuttosto una cartonata

viviana v., Bologna Commentatore certificato 10.03.11 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Io sono convinto che SE VI PRENDONO VI METTONO A 90 E SI DIVERTONO CON LO SFINTERE VOSTRO VOI NON OPPONETE NESSUNA RESISTENZA ED ANZI LO RACCONTATE IN GIRO PER DIMOSTRARE CHE SONO STATI CATTIVI.

PECCATO CHE IL PAESE SIETE VOI, VOI CHE DONATE OLTRE IL 75% DEL VOSTRO GUADAGNO ALLE COSIDDETTE IMPOSTE.

HANNO RAGIONE QUANDO DICONO CHE GLI italiani sono . . . . . . peggio degli africani. Non ho nulla contro chi viene dal continente Africa, anzi in vita mia sono stato fregato meno dagli africani che non dagli italiani. Noi siamo, noi siamo, noi siamo...quando parla un italiano sembra che abbia costruito il mondo lui, si la parte di mer.da del mondo ha costruito. BRUTTA razza, razza del vaticano, da esso governata e dalla tv rincoglionita. PURTROPPO bisogna solo aspettare che con la prolificazione degli stranieri, e gli italiani che non fan figli, questo popolo si estinguerà. Meno male che dio c'è...

Fabiano Ulrich, Pietra Ligure_Savona Commentatore certificato 10.03.11 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Queste bestie hanno tutto, comandano tutto, possono tutto, hanno potere, soldi, ricchezza, autorità, funzione, forza, hanno dipendenti, carica, titolo, ruolo..
hanno cento volte, mille volte quanto farebbe felice qualunque persona normale di buon senso,
ma non gli basta, non si divertono abbastanza, non hanno mai abbastanza, non fanno mai abbastanza, sono affogati in una sindrome di onnipotenza che sfiora il ridicolo e l'osceno, vogliono avere di più, vivere di più, provare di più, tentare modi mai tentati, farsi di droga, sperimentare esperienze ultraliminari, eccedere socialmente..
Se avessero anche un minimo barlume di cosa è il loro compito, se si renderssero minimamente conto di quanta gente dipende da loro, aspetta da loro una vita migliore, un futuro migliore, un paese migliore.. se vedessero anche pur confusamente quale è l'importanza del loro ruolo e del loro potere su migliai, milioni di persone, che soffrono e lottano, se tentassero almeno minimamente di fare qualcosa per gli altri o avessero una pallidissima idea che dovrebbero essere anche esempi di vita per gli altri, non basterebbero loro le 24 ore per impegnare il loro meglio e per attrarre accanto a sé gli ingegni migliori d'Italia e non quei pagliacci corrotti e inetti che vediamo,
ma poiché l'unico scopo della loro stupida vita è il loro potere e il loro piacere, solo a questo tendono come bestie drogate, attossicate dal potere: avere di più, comandare di più, viziare di più i loro indegni figli, corrompere di più, attorniarsi di più di indegni cortigiani, tessere trame di alleanze discutibili e meschine, e infine cercare vizi estremi, forme estreme di realizzazione personale che farebbero ridere i polli per quanto sono cretine e indegne di persone vere,se non fosse che sono sostenute d truffe alla comunità pubblica, da rapine ai fondi di tutti, da inedia sull'azione politica seria.
Una sola cosa possiamo augurarci: che questa classe marcia e infame possa crollare sotto la sua stessa vergogna!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 10.03.11 08:37| 
 |
Rispondi al commento

anche se la notizia la ha già 'postata' antonio lenin....

SOLDI Per cambiare la data di nascita di Ruby
Il 7 febbraio due misteriosi italiani offrono un'ingente somma all'impiegata dell'anagrafe di Fkih, Marocco. Lei rifiuta e per ora Karima resta minorenne

In pieno PDL-STYLE! Qui si comprano deputati, senatori, voti, giudici, ecc. e adesso anche le date di nascita! CHE SCHIFO!

ps: ovviamente per gli amici del nano i due misteriosi italiani saranno stati sicuramente 2 comuniiistiiii......

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 10.03.11 08:37| 
 |
Rispondi al commento

SOPPORTA, SOPPORTA, SOPPORTA, MA ALLA FINE… VEDRETE!!!

Basta, non se ne può più! Tutti a guardare quello che di sbagliato viene fatto dagli altri. Nel Centrosinistra criminalizzano quello che viene fatto dal Centrodestra. E viceversa. Ma i FdP, i soliti “furbi”, sono equamente distribuiti e le masse dei simpatizzanti guardano esclusivamente negli opposti schieramenti. Intanto i più bistrattati, titolari di reddito fisso, pagano oltre il cinquanta per cento del loro reddito in tasse. Un tempo lo facevano per fruire di servizi, oggi li pagano a parte, utilizzando la parte di reddito che residua dagli obblighi fiscali. Solo per parlare di TARSU (nettezza urbana) la pur lodevole raccolta differenziata ha prodotto, come era purtroppo logico aspettarsi, le stesse anomalie tanto nelle amministrazioni di centrodestra che di centrosinistra. Era stata sbandierata come un’iniziativa ecologica che, oltre a migliorare l’ambiente, avrebbe guadagnato un notevole risparmio alle famiglie. Ma va! Ecco il risultato: tariffe in costante aumento e pesanti sanzioni a capocchia. Basta che un estraneo depositi i propri rifiuti indifferenziati nei raccoglitori condominiali perché vengano sanzionati i solerti condomini. Aspettiamo con fiducia (???) l’attuazione del federalismo fiscale. Ne vedremo delle belle e, forse, le sopporteremo ancora. Prescindendo da Centrodestra e Centrosinistra.

Carlo Guglieri 10.03.11 08:29| 
 |
Rispondi al commento

«Dal 17 marzo 'occupiamo' le piazze per un nuovo Risorgimento»

Che lezione ci possono dare i giovani e pacifici manifestanti egiziani e tunisini? Secondo due note riviste culturali underground di Roma e Milano, Loop e Milanox, il vento di rivolta che spira forte dal Mediterraneo potrebbe quantomeno far resuscitare nel popolo italiano uno scatto d’orgoglio. Per questo con un lungo e articolato documento i popolari magazine lanciano la loro proposta: occupiamo a oltranza le piazze simboliche del nostro paese finché Berlusconi non rassegni le dimissioni.

Inutile aspettare il verdetto della giustizia, secondo Loop e Milanox, spetta al popolo l’iniziativa in quanto ad esso «appartiene il potere di ultima istanza, quello di rovesciare regimi iniqui per mezzo dell’azione collettiva non violenta a oltranza, con l’occupazione per giorni e settimane di uno spazio pubblico dai connotati altamente simbolici e faccia da cassa di risonanza per i media di tutto il mondo». A cominciare da quando? Dal giorno più simbolico che c’è in calendario: il 17 marzo, Festa dell’Unità d’Italia. «Che diventi il nostro nuovo Risorgimento, quella giornata e le seguenti, contro chi osteggia la costituzione democratica e l’unità degli italiani».

«Perché non possiamo fare come al Cairo? – si chiedono le due riviste culturali - Di fronte a un regime che non se ne vuole andare, che ha perso la fiducia del popolo e fatto scendere la fama dell’Italia alle stalle, c’è solo una soluzione: la rimozione sull’onda della mobilitazione popolare a oltranza». Ma che sia pacifica, si sottolinea più volte nel documento.

«Riempiamo Piazza del Popolo a Roma, Piazza Castello a Milano e le altre piazze d’Italia fino a che non se ne andrà. Se sarà occupata prima, durante, dopo il 6 aprile non avremo bisogno di aspettare un verdetto definitivo chissà quanto lontano. Non possiamo aspettare il 2013.

(forse un sta arrivando un po' di vento dal nord africa?)

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 10.03.11 08:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia degenera in orge,bat-manie,coca,puttane,minori e trans,di una Casta corrotta e malcrescuta che ignora decenza, sobrietà e serietà.
Siamo nelle mani di una feccia cinica,avida, irresponsabile e viziosa,che del bene pubblico se ne frega e ci considera un territorio da depredare,non una Nazione da amministrare. La loro vita se ne sbatte del paese,della gente comune,dei problemi di tutti,della vivibilità civile,del progresso umano,dei diritti e doveri,di ciò che è degno e dignitoso,della responsabilità gravissima di una intera collettività,e sputtana soldi e potere in una specie di gioco purulento mai cresciuto e depravato.I suoi hobby sono vizi,le sue occupazioni truffe,i suoi intenti rapine,il suo tipo di vita qualcosa di ributtante e cretino.
La cosa tremenda è che ci sia anche chi sostiene dal basso questi malfattori che non hanno nulla da spartire con noi,e che ci sia chi dà addosso ai morigerati e saggi,prudenti e nobili,che pure ci sono
Siamo nelle mani di una Casta di imbecilli, accecati dal potere,protervi nella loro impunità,annegati in una merda che non fa che crescere e avvelenare tutto
La sindachessa Moratti che si traveste da prostituta per visitare col figlio i bassifondi e mescolarsi ad essi non è diversa da Marrazzo che visita trans brasiliani nell'odore di cavolo fiutando coca o di Lapo Agnelli che si collassa tra residui marci di obliqua sessualità facendosi a dismisura, o di Berlusconi che spande sperma tra corpi di giovanissime o minorenni,a 30 per volta, in un bunga bunga turpe e sfatto tra pompette e afrodisiaci grotteschi. Il voltastomaco ributtante che questa razza di bestie ci produce dovrebbe da solo portarci a una insurrezione, per una richiesta di sobrietà,di serietà, di moralità, di correttezza,di dignità,di politica vera.
E invece assistiamo al balletto scomposto di Fini che 'approva' parte della distruzione della giustizia,in una riforma deformante firmata da Violante col beneplaicto di Bersani!
E allo schifo non c'è più fine!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 10.03.11 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Bebe .. stato patrimoniale ? reddito 2009 ? scommettiamo che se applichiamo il nuovo redditometro non potrebbe permettersi questa casa . ?? Come Al Capone li si puo fermare solo con la dichiarazione dei redditi ...

bibo bibo 10.03.11 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER I POCHISSIMI A CUI INTERESSA:

ho fatto un nuovo post:

http://pomo1965.blogspot.com/

il Mandi Commentatore certificato 10.03.11 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Un decreto osceno
Il Governo taglia le rinnovabili,per le mazzette che può avere dall’Enel per il nucleare.Tutto il mondo amplia le energie verdi,perché di petrolio ce ne sarà sempre meno e col rischio di guerre e rivoluzioni.Noi,che abbiamo sole,vento e maree,e potremmo essere autonomi,facciamo il contrario per i giochi sporchi di una cricca,che ci tiene attaccati ai peggio dittatori della Terra,e per fare il business di B
Lo scorso agosto col 3°conto energia tagliarono gli incentivi all'energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili.Eppure a dic. 2010,solo per il fotovoltaico,c'erano domande per oltre 8 megawatt,quanto una centrale nucleare e mezzo,e questo è l'unico settore industriale che cresce in fatturato,occupati e utili,ma Romani si è dispiaciuto di questa crescita(sic) e con un decreto ha annullato tutti gli incentivi previsti e li ridurrà ancora.Così si chiude il fotovoltaico.E chi lo stava già realizzando si è visto peggiorare le condizioni bancarie!Non basta:Romani ha anche posto il tetto massimo di 8 megawatt.La Prestigiacomo era contraria ma ormai conta meno del due di picche.L’eolico per ora non si tocca per ingrassare Verdini(vd la truffa in Sardegna con Cappellacci)
Gli incentivi per il fotovoltaico nel 2010 furono di 800 milioni.Si dice che non ci sono soldi e intanto si buttano 400 milioni solo perché la Lega non vuole il referendum accorpato alle amministrative.Del resto la Lega ci ha fatto buttare via 17 MLD l’anno per tenere le Province considerate una mangiatoia imperdibile
Ricordiamo che la spesa per le rinnovabili corrispondeva in bolletta a 60 cents mentre ci paghiamo anche gli scarti delle raffinerie di petrolio.Il Governo chiude il fotovoltaico per allargare il nucleare
Questa è una ragione in più per votare il referendum contro il nucleare a favore di una economia verde,pulita,autonoma che non ci rimetta per l’uranio alle dipendenze di qualche dittatore o in guerre infinite come per il petrolio
E le energie versi aprivano occupazione

viviana v., Bologna Commentatore certificato 10.03.11 07:57| 
 |
Rispondi al commento

lei come si travestiva, da BAT-TONA?

Stefano n., reggio emilia Commentatore certificato 10.03.11 07:31| 
 |
Rispondi al commento

oggi è San Simplicio papa
protettore della semplificazione e dei ministri piromani.

auguri a tutti i Simpliciotti.....

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 10.03.11 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Roma/Cinecittà . Ciack si taglia!
Prima la scuola e la ricerca, adesso il cinema e gli spettacoli. A ben guardare il governo Berlusconi sta tagliando tutto ciò che in qualche modo rappresenta il fiore all’occhiello di un paese civile per ridurlo alla stregua di un paese dealfabetizzato e culturalmente innocuo.
Il governo ha infatti tagliato i fondi a Cinecittà Luce Spa e il taglio alle risorse del Fondo Unico per lo Spettacolo (FUS) potrebbe portare anche alla chiusura dell'archivio storico della società.
L'allarme, è stato lanciato dall'associazione "100autori", e fatto proprio dall'amministratore delegato della società, Luciano Sovena, il quale ha spiegato che "mentre si festeggia il 150esimo anniversario dell'Unità d'Italia si rischia di chiudere un insostituibile archivio storico, un'agenzia di promozione del cinema italiano all'estero impedendo di valorizzare nuovi talenti con la distribuzione di film d'autore".
Cinecittà Luce Spa, ha 126 dipendenti, quest'anno riceverà 7,5 milioni di euro di finanziamento dal Fus, il Fondo unico dello spettacolo, che si rivelano appena sufficienti a pagare gli stipendi. Una riduzione pesante, basta pensare ai 29 milioni che riceveva dal Fus nel 2004 o ai 27 del 2005. L'anno scorso ne aveva ricevuto 17,2 milioni.
A confermare l’entità dei tagli per quest'anno è stato lo stesso ministro Bondi il quale, pur escludendo "categoricamente l'eventualità della chiusura di questa importante realtà della cultura audiovisiva nazionale", ha ammesso che la cifra è "tuttavia del tutto insufficiente a garantire qualsiasi attività e a mantenere integra la forza lavoro attualmente in opera".
Bondi ha poi ribadito che il rischio che corre Cinecittà Luce spa potrebbero correrlo presto altre importanti istituzioni culturali italiane, a meno che non si arrivi al reintegro delle risorse del Fus al livello minimo di sopravvivenza, pari alla dotazione del 2010 di 414 milioni di euro.
Cinecitta' Luce non chiudera' ma serve un provvedimento

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 10.03.11 07:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un consiglio ai grillini milanesi.......andate sabato sera davanti al comune con una potente torcia e proiettate sui muri la luce con l'ombra del pipistrello .........bat-one !!!!

tina ghigliot 10.03.11 06:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fuori tema. Giorni fà su questo blog si parlava di cambiamenti della Costituzione. (Prescindo dalla stranezza di un Paese Democratico nelle cui scuole non si insegna la Costituzione). Il metodo maggioranza/minoranza usato nelle Democrazie è secondo me non soddisfacente perché se c'è in giro un grosso partito è chiaro che vincerà tutte le elezioni e dominerà la scena. Sarebbe forse più giusto dividere per affinità i vari movimenti politici in due o tre gruppi e ruotarli periodicamente al potere. Ci sarebbe così trippa per tutti e si risparmierebbero i soldi delle elezioni.

cesare m. Commentatore certificato 10.03.11 04:46| 
 |
Rispondi al commento

Riforma giustizia:

volgiono trasformare i PM in semplici poliziotti.....


ma i poliziotti esistono già ..... perché fare un doppione?

e poi se un PM no fa parte dei giudici ..... potrebbe subire pressioni dai giudici per non fare questa o quella indagine?

Continuo a pensare che il nano è come gheddafi cioè è diverso perchè il contesto italiano è diverso ma in un contesto identico a quello libico probabilmente sarebbe il clone di gheddafi!

bruno bassi 10.03.11 04:03| 
 |
Rispondi al commento

salimmo sù, el primo e io secondo,
tanto ch'i' vidi de le cose belle
che porta 'l ciel, per un pertugio tondo.

E quindi uscimmo a riveder le stelle.

Dante - Inferno XXXIV


Savonesiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

---------------------------
www.savona5stelle.it
---------------------------

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.11 04:01| 
 |
Rispondi al commento

caneliberonline.blogspot.com/

giovedì 10 marzo 2011
BASTA CREDERCI IN CIO' CHE SI FA E SI PENSA CHE DIVENTA FACILE COMUNICARLO


Aggiornamento Il Più Grande Crimine. 10
(2011-03-10)

La Res Publica deve morire, e non è una famiglia.
caneliberonline.blogspot.com

Caneliberonline 10.03.11 02:38| 
 |
Rispondi al commento

questi governanti, furbescamente, per far passare come giuste agli occhi dell'opinione pubblica le leggi ignobili che stanno varando e che hanno varato, creano artificiosamente un clima di guerra perenne, di scontro totale, un mors tua vita mea.
se c'e' una guerra, si sa, tanti diritti costituzionali cadono, basta pensare ad es al coprifuoco, o alla fucilazione dei disertori, o alla "dittatura" dei capi militari etcetc.
quindi, se nella testa della gente i governanti creano una sensazione di guerra, certe leggi che in una situazione normale non sarebbero accettate, vengono digerite.
pero' c'e' un "ma", il ma e' che non siamo in guerra con nessuno. e questa sensazione che ci vorrebbero infilare nella testa da 20 anni, da quando cioe' gli altarini dei politicanti sono cominciati a spuntare alla luce del sole, e' quindi completamente fasulla e montata artificiosamente e tutte le leggi quindi che vengono proposte sulla base di questa forma mentale chiaramente dettata in malafede, sono da schifare.
l'unica guerra che c'e' in italia e' tra la casta malavitosa di potere e la gente.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 10.03.11 01:40| 
 |
Rispondi al commento

AIAZZONE - TRUFFA COLOSSALE MADE IN ITALY ?

12.000 CLIENTI SENZA MOBILI

***********************************

LA MIGLIOR DIFESA E' L'ATTACCO

E TUTTO PARTE DA MEDIASET, LE IENE

PERCHE'?

AIAZZONE - IL MADE IN ITALY VIA MEDIA....VEDIAMO

- FATTURAVANO 24-25 MILIONI DI EURO MESE
- RICHIEDEVANO IL 30 % DI ANTICIPO ALL'ORDINE
- FINANZIARIE ELARGIVANO PRESTITI AI CLIENTI
- IL CLIENTE SI INDEBITA CON LA FINANZIARIA
- IL CLIENTE ASPETTA I MOBILI CHE NON ARRIVANO MAI
- ALLA SEDE DI MODENA O PARMA QUALCHE CLIENTE SPARA SUI MURI E VETRATE DI AIAZZONE
- LA PROPRIETA' CEDE E PASSA IL MARCHIO AD UN ALTRA AZIENDA E PROMETTE AI DIPENDENTI CHE TUTTO RIPARTE
- I DIPENDENTI DA MESI NON HANNO STIPENDIO, INCAZZATI

MA I SOLDI CHE 12 MILA CLIENTI O PIU' HANNO DATO DOVE SONO SPARITI ?

- SE SI ARRIVA AL FALLIMENTO IL CURATORE PUO ANDARE A RITROSO DI 6 MESI, E RECUPERARE PAGAMENTI FATTI PER SERVIZI O PRODOTTI SOSPETTI
- SE UN MOBILE COSTAVA 1000€, ARRIVAVANO FATTURE PER 4000 €. COSI DICE UN ADDETTO CONTABILE
- SOLLECITAVA LA PROPIETA PER DEFINIRE CHE I CONTI NON TORNAVANO, E LA PROPRIETA' DICEVA, PAGA!
- MOLTI FORNITORI GONFIAVANO IL PREZZO DEL 400 -500%, DA 4 A 5 VOLTE

- I SOLDI USCIAVANO IN CHISSA QUALI RIVOLI

- I MESI SON PASSATI ( 7 ?) E CREDO CHE NESSUN CURATORE RIESCA A RECUPERARE UN FICO SECCO

- I CLIENTI HANNO DEBITI CON LE FINANZIARE E SE SI DICHIARA FALLITA NON VEDRANNO UNA SEGA,

TUTTO E' SPLENDIDO ! UNA TRUFFA GALATTICA

MA PERCHE MEDIASET ATTACCA AIAZZONE ?

DOVE FACEVA PUBBLICITA AIAZZONE ?

E CHE CAZZO, NON HA CONTRIBUITO COME MEDIA A DETERMINARE UN DISSESTO A 12 MILA FAMIGLIE ?

QUINDI LA DIFESA MIGLIORE, E' L'ATTACCO ?

COMUNQUE SIA PER QUANTO MI RIGUARDA SIETE STATI PARTECIPI, NONOSTANTE ORA CERCATE DI PRENDERE LE DISTANZE

24 MILIONI DI EURO AL MESE MICA LI RUBAVANO SE NON FACEVNO SPOT TV ?

O NO ?

CHE PAESE DI MERDA, LASCIATEMELO DIRE

UN PAESE DI BANDITI ALLA LUCE DEL SOLE

TRUFFATI DAI MEDIA

DI SICURO SPEGNERANNO IL TV - E' TARDI !


Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 10.03.11 00:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stasera tutto il mio sostegno a Floris d'Arcais su Exit, dopo 10'anni dalle lezioni di esagerato ostruzionismo verbale dei berluscazziani, iniziate con elio vito (l'aggettivo mettetecelo voi), finalmente qualcuno che gli fa vedere i sorci verdi con lo stesso sistema.
Porci leghisti, finti giornalisti, ministri del cattso e a tutte le altre merde filoberlusconiane,
VI DA FASTIDIO, EH??!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Andrea Caroli (elettrociccio), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.11 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN IMPUTATO NON PU0' RIFORMARE LA GIUSTIZIA.

Paolo R. Commentatore certificato 10.03.11 00:16| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 35)
 |
Rispondi al commento
Discussione

.

2003 Qq 47 Commentatore certificato 10.03.11 00:12| 
 |
Rispondi al commento

’AQUILA, DIMISSIONI SINDACO / L’AQUILA – Questa mattina il sindaco dell’Aquila, Massimo Caliente, ha formalizzato le sue dimissioni in una nota ufficiale consegnata al segretario generale del Comune Vincenzo Montillo. Il primo cittadino de L’Aquila aveva annunciato ieri la sua volontà di dimettersi a causa dell’ennesima mancanza del numero legale per il voto in consiglio comunale sulla riorganizzazione delle società partecipate. Ecco quanto si apprende nella comunicazione
inviata anche al presidente del consiglio comunale e, per conoscenza, al prefetto: ” Rassegno le mie dimissioni dalla carica di sindaco della citta’ dell’Aquila ” .

http://www.notizieitaliane.it/2011/03/08/laquila-sindaco-cialente-formalizza-dimissioni/

liliana g., roma Commentatore certificato 09.03.11 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Non sarà un fannullone, ma un po' copione sì. Il ministro della Funzione pubblica Renato Brunetta, docente di Economia, ha pubblicato nel 1987 (editore Marsilio), assieme ad Alessandra Venturini, una delle sue (poche) opere scientifiche, "Microeconomia del lavoro".

Ora che il politico veneziano ha toccato i vertici della notorietà, non lesinando le critiche ai dipendenti pubblici nullafacenti, insegnanti inclusi, qualche suo (ex) collega è andato a riprendersi il trattatello. E ha scoperto, già a un primo sguardo, che interi brani erano letteralmente tradotti o parafrasati, e numerosi grafici ricopiati pari pari, da un più noto testo americano del 1980 ("Labor Economics", prima edizione del 1970, edito da Prentice-Hall, Inc.) dei professori Belton M. Fleisher e Thomas J. Kniesner ………..

Questo è il ministro più amato dagli italiani, con il copia incolla sono bravo anche io infatti questo è un articolo de l’espresso.it
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 09.03.11 23:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre La Regione Abruzzo... in nome della Fottutissima Costituzionalità della Democrazia di Merdato.... dice SI' al Nucleare.... MADRE TERRA RISPONDE, pochi secondi fa..., con una delle piu' forti scosse, IN ASSOLUTO, di terremoto da 2 anni a questa Parte. Solidarietà a Madre Natura. NO al Mercato. NO alla complicità criminale ed assassina del $ilenzio Intere$$ato di "chi fa IMPRESA"....

RNA ABRUZZO. Area L'Aquila

Massimo Greco, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.11 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Tra le tante anomalie italiane c'è quella di un partito che sta al governo, non fa mistero di preferire la secessione di una parte del nord dal resto del paese, impone il “federalismo” e la frammentazione amministrativa, e allo stesso tempo parla di “armarsi” come se fosse una cosa normale.
Tutti ne ridono, qualcuno fa finta di indignarsi, ben pochi ricordano che qualche imbecille in camicia verde – a mettere in pratica i proclami più estremi della retorica nordista – ci ha provato davvero.
La Lega inciampa con una certa regolarità in queste anomalie. Segno certo di una configurazione politica scivolosa e opportunistica, usa a lanciare proclami di guerra e accontentarsi di più prosaici assessorati o fondazioni bancarie.
Che Gheddafi, tra un bombardamento e un proclama, trovi il tempo di ricordare ai leghisti italiani presunti rapporti antichi, con tanto di richieste di aiuto economico per sostenere la secessione, è una notizia come tante. Sul suo grado di verità – in attesa di “carte” o “pentiti” assai improbabili almeno fin quando il Colonnello resta al suo posto e i suoi archivi rimangono inaccessibili – nessuno può dire nulla. In nessuno dei due sensi (vero/falso).
Possiamo fin d'ora dirci certi di una sola cosa: se un giorno quegli archivi verranno aperti ed esaminati da soggetti liberi (come sta in parte avvenendo al Cairo), verremo forse a sapere qualcosa di più. Se dovessero farlo soggetti legati (finanziati, supportati, pre-formattati) alle potenze occidentali, Italia compresa, non verremo a sapere quasi nulla di quel che può disturbare le nostre classi dirigenti (salvo incidenti Wikileaks...).
Quel che fa pensare, però, è la reazione leghista alla “rivelazione” gheddafiana. Bossi ha infatti detto: «Ma ti pare? Per fortuna abbiamo tantissimi uomini, e le armi le facciamo noi in Lombardia...». Maroni – ministro dell'interno, non una carica qualsiasi – si è preoccupato di precisare che Bossi non ha mai incontrato Gheddafi, come se certe

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 09.03.11 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi su Liberazione
14 dicembre: la polizia ha sparato.Oggi su Liberazione
Liberazione ha riguardato i video della grande manifestazione di studenti e lavoratori che tentò di assediare, il 14 dicembre scorso, il Senato che stava per votare la fiducia al governo Berlusconi. Da quei frame le prove dell'uso delle armi da fuoco contro i manifestanti in piazza S.Marco. Ferrero, segretario di Rifondazione: «Le immagini che oggii pubblica Liberazione sono inequivocabili. Di nuovo come a Genova nel 2001 le forze dell’ordine sparano ad altezza d’uomo durante una manifestazione. A Roma non è successo l’irreparabile ma questo non rende meno grave la questione. Adesso capiamo meglio le parole di Maroni che nei giorni delle manifestazioni studentesche di dicembre sosteneva che ci poteva “scappare il morto”. Vogliamo sapere da Maroni che ordini sono stati dati alle forze dell’ordine per la gestione dell’ordine pubblico, se vi sono state inchieste interne riguardo all’uso di armi da fuoco e che risultati hanno dato. Ministro Maroni, vogliamo conoscere la verità, perché l’Italia è un paese democratico ed ha diritto di sapere».

in data:08/03/2011

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 09.03.11 23:36| 
 |
Rispondi al commento


'notte al BLOG

Al giorno d'oggi siamo tutti così tirati che le uniche cose gradevoli da spendere sono i complimenti.

(Oscar Wilde)


E' ORA DI RIBELLARCI A TUTTI QUESTI PRIVILEGI, ALLA EVASIONE FISCALE, ALLE ALIQUOTE DI FAVORE PER I FINANZIERI, ALLO STRAVOLGIMENTO DELLA GIIUSTIZIA PER SOTTOMETTERLA AI POLITICI. BASTA! SCENDIAMO IN PIAZZA IL 12 MARZO PER FAR DIMETTERE QUESTO GOVERNO DI PIDUISTI, AMICI DEI CRIMINALI, CHE VOGLIONO RESTARE IMPUNITI, PER GOVERNARE E DIVENTARE SEMPRE PIU' RICCHI A SPESE DEI LAVORATORI. SCIOPERO GENERALE!!!

albertozen 09.03.11 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Comunicato n°4
Le firme raccolte nei V day per i referendum e depositate in parlamento come sanno tutti i grillini giacciono nella bat caverna del parlamento senza che gli italiani sappiano della loro esistenza.la mia proposta e' che questi referendum vengano organizzati dal movimento 5 stelle in occasione delle amministrative in modo che qualche mass media ne riporti lo svolgimento e faccia conoscere a + italani la loro esistenza.
ripetero' la proposta nei prossimi post.

giacomo r. Commentatore certificato 09.03.11 23:18| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/xmlcopertina/copertina_20110310.jpg

ma lo vedete do cazzo è arrivato quel nano di merda?

- copertina del Fatto Quotidiano di domani !!

guardate!!! invece di farvi seghe cerebrali !!!


Che ficata, allora è verò che si farà il sequel:

"La cavaliera oscura"
Una città in balia dei folli, il livello morale
che ha toccato il fondo, una cittadina, l'ombra della notte, e un idea fissa di legalità che la tormenta. Una trama tutta italiana, un cast di eccezione a breve, in tutti i cinema.

RBendo 09.03.11 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

Potresti spiegarmi come si fa a chiedere asilo politico in Svizzera?

----------------------------------

sveglio il ragazzo ! complimenti !

art. 7 del dpr 633/72 nuovo regime impositivo per operazioni extra-ue.

anche tu moralista ma con tanta voglia di pagare meno tasse ?

romoletto lapassatella 09.03.11 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mortizia per zittire le eventuali malignità ha detto:"Non mi occupo di mio figlio".

Sono solo la sua assistente Robin.

Aldo F., napoli Commentatore certificato 09.03.11 23:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per dirla in poche righe,alla sette è venuto
fuori il grande bluf della lega il federalismo
fiscale una grandissima panzanata creata ad arte
da insignificanti pseudo politici leghisti,
è prego verificare tuuti belli e occhi azzurri.
gli ignornati bifolchi leghisti si sono trovati
all'improvviso un problema il federalismo cosa
dal mio punto di vista che non avrebbero mai
voluto solo chiacchiere per salvaguardarsi roma
ladrona,e fare affari personali o familiari tutto
come prima i delinquenti non hanno colore politico.

claudio galletti Commentatore certificato 09.03.11 22:49| 
 |
Rispondi al commento

L'ho scritto anche poco fa......ma a me piacerebbe davvero tantissimo essere Batman...non per avere una casa come la sua ma per combattere il Male....e in Italia ne avrei di lavoro da fare...sarebbe veramente forte prendere a calci nel sedere tutti i politicanti che ci governano, sfrattarli dai Palazzi, e poi prendere a schiaffi a chi corrompe ed è corrotto e scaraventarlo direttamente in cella a pelare patate ....e poi i leghisti razzisti li prenderei uno per uno e li farei convivere a vita con gli extracomunitari che vivono nelle baracche di Rosarno....e poi confischerei tutte le ricchezze di Berlusconi e le userei per incentivare la ricerca , la cultura, la scuola e poi.......Basta è meglio che vada a dormire perchè mi accorgo che sto già sognando....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 09.03.11 22:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sindaco è probabilmente il primo animale ad essere stato addomesticato e durante i decenni i governanti ne hanno selezionate numerose razze (lega, pdl, pd, udc, ecc..) per poter meglio soddisfare i loro bisogni.
I sindaci sono curiosi animaletti dall'aria boriosa, dotati di fascia tricolore, che vivono in branco con decine di individui chiamati assessori.
Facili da allevare vengono raccolti in gran numero nelle ore diurne in una struttura piuttosto ampia denominata "Comune", e qui vengono segregati in gruppi anche numerosi in alcuni recinti denominati "sala del consiglio". Comunicano tra loro attraverso suoni oltre che con telefonini.
Nonostante l'aspetto non sono i più intelligenti tra i primati, sono però grandi intrallazzatori; infatti è possibile insegnare loro come approfittare della loro posizione.
Sono però privi di capacità razionali: hanno infatti un meccanismo di apprendimento alquanto elementare basato solamente sulla raccomandazione.
Sono quindi soggetti a controlli da parte delle forze dell’ordine.
All'ora di pranzo escono in branco dalla loro tana e si dirigono nei ristoranti più lussuosi, creando non pochi problemi agli esseri umani che devono pure mantenerli.
Inoltre possono trasmettere all'uomo il virus della LNSCSI (Lei Non Sa Chi Sono IO), molto comune tra i sindaci ma non particolarmente endemica per gli esseri umani. Ciononostante il sindaco può condurre una normale vita sociale poichè la LNSCSI non si trasmette dividendo la stessa mensa o usando gli stessi servizi igenici. D'altra parte il sindaco deve manifestare la propria solidarietà verso gli altri evitando di sporcare e tenendo comportamenti che rendano difficoltoso il contagio.
Emarginare un sindaco non è solo un'ingiustizia odiosa ed inutile, è anche pericoloso perché l'emarginazione può indurre l'animale a vendicarsi vendendo ad amici a prezzo di favore ciò che non è suo.
Il Sindaco: se lo conosci lo eviti, se lo conosci non ti uccide, se lo conosci prima non lo voti.

il Mandi Commentatore certificato 09.03.11 22:40| 
 |
Rispondi al commento

“E LASCIAMOGLI SFASCIARE LA GIUSTIZIA”

“IL CARO IMPUTATO”, con la più lurida delle menzogne, domani lancerà, la sua “RIFORMA DELLA GIUSTIZIA EPOCALE”, per garantirsi impunità per vecchi e nuovi crimini.

“SARÀ UN VIETNAM”, annunciano i capi delle opposizioni parlamentari. Espressione impegnativa, per questi “VIET-CONG DA SALOTTO”, afflitti dalla sindrome della “SERVITÙ VOLONTARIA”.

“LASCIATELO FARE, COSÌ CI FORNIRÀ LA CORDA CON CUI IMPICCARLO”.
Così sarà chiaro a tutti gli Italioti, di che cosa è capace il “CARO IMPUTATO” pur di garantirsi l’impunità per lui ed i suoi “COMPARIELLI DI DESTRA E SINISTRA”.

Paolo R. Commentatore certificato 09.03.11 22:36| 
 |
Rispondi al commento

IL MINI_POST
(il commento a lato)

I Promessi Sposi oggi

In Italia non cambia mai nulla. E' vero fin dai tempi dei Promessi Sposi. Chi sarebbe oggi l'Innominato e chi Don Abbondio (è facile...) ? La parte di Lucia è prenotata dalla Gelmini, al posto dei lazzaretti ci sono i centri di accoglienza. La Monaca di Monza è Ruby e nel ruolo di Egidio c'è Lele Mora.

"Dicono che i Promessi Sposi sia un romanzo datato, a me sembra attualissimo. Dovrebbero ribattezzarlo: "2011, un Paese che non cambia". La situazione è perfettamente simile. Nel '600 le leggi c'erano, ma erano applicate solo contro i poveri diavoli. I Signori avevano la licenza di fare tutto quello che volevano. A me la situazione non sembra affatto diversa. Gli azzeccagarbugli sono sempre gli stessi, gli innominati sono nominati, ma è tutto lo stesso. Per loro non ci sono tribunali né punizioni. I Bravi hanno licenza di stuprare e uccidere e anche di poltrire. Ditemi: a cosa sono servite le guerre, le rivoluzioni, se poi tutto cambia sulla carta e in realtà tutto è ancora peggio?"

----

E' molto più interessante di questo post sulla Moratti & figli s.p.a.

Volevo dirlo: l'ho detto!
(scritto e san_scrito)

^_^


Saluti


Ok. vada pel Carnevale Ambrosiano.
Da noi è gia' Quaresima, a Digiunare.
Pero' che Travestimento lof..fio.
Provate Voi a Travestir la Muffa...
Persin il "Micetto" mi sta a venì un Miceto.
Notte che mi sprofonda anche la Clito...

enrico w., novara Commentatore certificato 09.03.11 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Modifica
Perchè non festeggierò l'unità d'Italia.
pubblicata da Vavassori Mario il giorno mercoledì 9 marzo 2011 alle ore 21.12

Perché non festeggerò l’unità d’Italia.

Non polemica, ma fredda analisi. L’anarchia prevede la comprensione della libertà individuale, l’imposizione la mortifica rendendo l’individuo privo d’iniziativa propria. Abitudine, quanta amarezza esprime questo vocabolo. Qualsiasi consuetudine a lungo stanca o comunque impedisce all’inventiva di produrre grandi slanci culturali o intellettualistici. Ci hanno abituato all’imposizione, di volta in volta, di stato, di culto e di potere, di festività, riti e cerimoniali: Festività inutili quanto faziose o comode all’apparato di dominio in auge. La cultura così diventa lettera morta. Le scuole diventano i sepolcri d’idee silenti e di materie indiscusse. Nel ‘600 in Italia (periodo tra i peggiori che le terre italiche abbiano mai vissuto) nasceva la camorra, l’analfabetismo, i latifondi e la mezzadria, si spopolavano le terre e la peste, le guerre di potere tra i principati e le chiese, decimarono la popolazione portandola da cinquanta a poco meno di dieci milioni di abitanti. I letterati di mezza Europa consideravano la lingua italiana, la lingua dotta per eccellenza. La letteratura, le arti e le scienze, sino allora primato italiano, andavano scomparendo, diventato servile accademia a favore di Papi duchi e alla pedanteria di una dispotica neo aristocrazia. Le recenti riforme della scuola, e quelle precedenti, hanno sempre dimostrato avversione verso la diffusione profonda della cultura e affinché le materie diventassero motivo di ragionamento e giudizio personale, assoggettando l’insegnamento a modelli programmati e imposti. L’analfabetismo è rimasto la piaga, tutta italiana, sino alla metà del millenovecento. Situazione fortemente voluta dai vicari di Cristo, che, vedevano nell’individualità un pericolo ai loro privilegi, preferiva una plebe ignorante e facilmente assoggettabile a un popolo libero e

mario v., brescia Commentatore certificato 09.03.11 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

Potresti spiegarmi come si fa a chiedere asilo politico in Svizzera?

Lavoro da quando ho 24 anni in Nord Europa/Scandinavia e mi vergogno come un cane tutte le volte che devo esibire il mio passaporto, mi prendono per il culo tutti.

Ti voglio bene,

Alessandro

Alessandro Marchi 09.03.11 22:12| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

chissà che stiamo aspettando, eh !!!
ancora a cazzarà sui blogghe !!!

mah !

>>> NANO-riassunto:

negli anni sessanta 'sto figlio de na mignotta meneghino trafficava già con la mafia - Calvi - Sindona IOR e tutta la "crem della crem" italiana tramite le banche elvetiche! Mentre la mafia-nar o simili tanto è tutta la stessa merda, mettevano le bombe per le stragi costui costruiva palazzi con il sangue di tali eccidi !! (1969)

Non gli bastò fare il palazzinaro di merda , entrò nel campo dell'audiovisivo , di cui era anche ammanicato data la sua esperienza sia come attore-generico che come cantante mediocre!
Iniziò con trasmettere in campo "nazionale" dopo aver "inglobato" le varie reti locali e con il trasporto veloce delle cassette da 3/4, mescolate alle quali viaggiava anche roba "illecita" !!

Dei pretori accortosi della manovra illegale , nello stile di uno spacciatore di droga ,(in effetti cambia solo la sostanza, dalla polvere all'audiovisivo), tentano di STOPPARLO, ma accorre in suo aiuto un coglione socialista ANTI-COMUNISTA, il Bettino meneghino !

Dopo tangentopoli , durante cui il NANO-di-MERDA venne salvato da koSSiga , entra in politica
ed affronta il GIUDIZIO "DIVINO" DEL POPOLO ormai lobotomizzato dai vari DRIVE IN con tette
culi e figa sciolta , era il 1995 VINCE IL REFERENDUM ...la massa dei coglioni italiani
volevano continuare a vedere FICA GRATIS IN TV del ricco UNTO !

Il resto è quasi tutto in discesa per il NANO-MAFIOSO-ZOZZONE ! E' da ricordare che durante questi avvenimenti ci fu la CADUTA del MURO , un'azione merdosa sionista/yankee/cazara che gettava le basi della disgregazione dell'URSS, molto simile all'attuale Italia.

La "sinistra" ha sbagliato? Certo che sì!
Se Nadia Lioce invece di sparare in "bocca" a D'Antona e Biagi lo avesse fatto al NANOdiMerda
non avrebbe sbagliato bersaglio! Ce ne fosse uno di queste BR che ce pijano! porcoMarx !

(intanto la commissione anti-stragi P2 indagava brancolando nel buio più oscuro)


Beppe, gita a Roma il 12 per un pò di visibiltà.

gennaro fu 09.03.11 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me è piaciuto tantissimo il film "Batman begin" al punto che alla fine del film ho esclamato convinta (con grande ilarità di mio figlio) : Anch'io voglio essere Batman!"....Ecco dopo che ho saputo questa notizia del figlio della Moratti che si è fatto il mega-loft come quello di Batman ho pensato che anche lui, forse, aveva visto il film e aveva avuto il mio stesso desiderio...solo che io avrei voluto combattere il male mentre lui ha fatto solo i cazzi suoi facendo del male.....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 09.03.11 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


E GIA' .....

Dove sono ?

IO SONO ANCORA QUA' !

E già....

Ma tu non ci sei , dove sei?

Sono su MERDA BOOK !

e già

io vaccinato sai...

E SU MERDABOOK I COGLIONI TOCCANO IL CIELO CON
UN DITO

e già , allora che si fà ....

IO apro gruppi , comunità....

e già ....

HAI RICEVUTO UNA RICHIESTA DI CAUSES O COME
XAZZO SI CHIAMA

e già...

HO FONDATO UNA PAGINA , UNA INIZIATIVA , IO SONO
DIO , MENTANA E VESPA INSIEME.....MI FANNO UNA SEGA.

e già...

Ho migliaia di amici , MA IO VI HO INCULATI NE
HO 7000 SU DUE GRUPPI.....XAZZO SE SCRIVO MI
DICONO MI PIACE IN 5 ....COMMENTANO IN DUE ;
COGLIONE!

e già ....riprenditi la vita che vuoi tu....

io resto sempre in bilico fra 1000 inviti , note
e piu'....

PIU' O MENO SUPPERGIU' PIU' SU , PIU' GIU'....

PIU' SU' , PIU' GIU' , PIU' SU ' , PIU' GIU'

AFFANCULO .....

INTERNET CI STA' MANGIANDO .....A SUON DI
SEGHE....

NON RIUSCIAMO PIU' A TRITROVARCI SU UN XAZZO DI
SPAZIO...

UNO CONTA 1 MILIONE

UN MILIONE DI SPAZI....UN XAZZO ....

e già....

poi l'anima che si arrende alla malinconia....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.11 21:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi la situazione è stata riportata a quella che quattrocento anni fa l’ha generata. Vicari che “fottono” impunemente buchi minorenni e virginali, camorra che gestisce gli affari di stato e servitori dello stato che si servono di guappi per dissanguare il paese. Gabellotti e finanzieri, Onorevoli e baldracche, bidelli e stupratori, impunita e immunità, pene irriverenti a omicidi e paghe da fame per chi lavora. Non, non vedo il motivo di festeggiare, provo solamente ribrezzo per quello che è questo periodo che tra non molto sarà solamente una pagina scarsa su un libro scolastico. Morale imposta ma calpestata, miseria tra la gente coltura buttata alle ortiche e ora giustizia e presto guerra. Un’altra sì, ma per unire che cosa? La Libia ad Arcore? Garibaldi era un mercenario prezzolato che non ebbe scrupolo a trucidare oltre trentamila contadini siciliani, i quali, dopo averlo aiutato a conquistare l’isola con la promessa di liberare i latifondi e distribuire le terre al popolo, chiesero di onorare la parola “data”, fu il piombo sabaudo, la moneta usata. No, non vedo il motivo di festeggiare . Provo solamente amarezza nell’assistere che i ricordi e la memoria storica sono solamente pagine sbiadite di libri che nessuno, legge più.

Mose Soon filosofo e genio calpestato dalla suola di un passante disattento

mario v., brescia Commentatore certificato 09.03.11 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Perché non festeggerò l’unità d’Italia.

Non polemica, ma fredda analisi. L’anarchia prevede la comprensione della libertà individuale, l’imposizione la mortifica rendendo l’individuo privo d’iniziativa propria. Abitudine, quanta amarezza esprime questo vocabolo. Qualsiasi consuetudine a lungo stanca o comunque impedisce all’inventiva di produrre grandi slanci culturali o intellettualistici. Ci hanno abituato all’imposizione, di volta in volta, di stato, di culto e di potere, di festività, riti e cerimoniali: Festività inutili quanto faziose o comode all’apparato di dominio in auge. La cultura così diventa lettera morta. Le scuole diventano i sepolcri d’idee silenti e di materie indiscusse. Nel ‘600 in Italia (periodo tra i peggiori che le terre italiche abbiano mai vissuto) nasceva la camorra, l’analfabetismo, i latifondi e la mezzadria, si spopolavano le terre e la peste, le guerre di potere tra i principati e le chiese, decimarono la popolazione portandola da cinquanta a poco meno di dieci milioni di abitanti. I letterati di mezza Europa consideravano la lingua italiana, la lingua dotta per eccellenza. La letteratura, le arti e le scienze, sino allora primato italiano, andavano scomparendo, diventato servile accademia a favore di Papi duchi e alla pedanteria di una dispotica neo aristocrazia. Le recenti riforme della scuola, e quelle precedenti, hanno sempre dimostrato avversione verso la diffusione profonda della cultura e affinché le materie diventassero motivo di ragionamento e giudizio personale, assoggettando l’insegnamento a modelli programmati e imposti. L’analfabetismo è rimasto la piaga, tutta italiana, sino alla metà del millenovecento. Situazione fortemente voluta dai vicari di Cristo, che, vedevano nell’individualità un pericolo ai loro privilegi, preferiva una plebe ignorante e facilmente assoggettabile a un popolo libero e motivato da uno spirito di libera intraprendenza. Nel seicento nasce lo stato in cui oggi viviamo, stessi difetti stessi meccani

mario v., brescia Commentatore certificato 09.03.11 21:49| 
 |
Rispondi al commento

guardando bene questa foto, mi viene in mente una parola... MOTHER FUCKER

liliana g., roma Commentatore certificato 09.03.11 21:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=S7CvuadC8_c


Baby, now that I've found you
I can't let you go
I'll build my world around you
I need you so
Baby, even though you don't need me
You don't need me.

REPEAT CHORUS

Baby, baby, since first we met (doot-doot)
I knew in this heart of mine (I wanna tell you, doot-doot)
The love we had could not be bad (doot-doot)
Play it right and bide my time

Spent a lifetime looking for somebody
To give me love like you
Now you've told me that you wanna leave me
Darling, I just can't let you.

CHORUS X 2

Spent a lifetime looking for somebody
To give me love like you
Now you've told me that you wanna leave me
Darling, I just can't let you.

CHORUS X 2 with FADE on second

ciccio c. Commentatore certificato 09.03.11 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ring in casa?
E il poligono di tiro?
Un paio di cosette che nelle abitazioni normali non mettono di serie.
E neppure la piscina salata (ma si fa portare l'acqua dal mare o ci butta il sale da cucina?).
Il garage a scomparsa, alla diabolik ...

Tutta roba che dovrebbe costare parecchio, e poi quasi 500 m quadri ... in città ...

Ma lui è un moratti, petrolieri, tanti tanti soldi (e sempre di più).

Tanti tanti soldi, ma la cosa è venuta fuori perchè non pagava alcune fatture dei lavori, e poi il tutto fatto come abuso edilizio, e sfruttando il fatto di sapere in anticipo le intenzioni del comune su quella zona (cioè praticamente truffando) ...

Questi più sono ricchi e più sono pezzenti

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.11 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Mastella si candida a sindaco di Napoli.

Ma a Bruxelles stanno tutti tanto male?


silvanetta* . Commentatore certificato 09.03.11 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi chiedo una cosa: qualora venisse varata la riforma (chiamarla riforma fa ribrezzo) della giustizia, se uno viene truffato ma in quel periodo il governo ha deciso che la truffa non e' nelle priorita' da perseguire, cosa fa, se lo prende nella saccoccia e zitto e mosca?
il top, basta che i malavitosi vedano cosa decide il governo per quell'anno, per poi commettere gli altri reati, hanno risolto il loro problema. oggi ti truffo, l'anno dopo ti chiedo il pizzo, poi faccio un po' l'usuraio, indi mi butto sulle rapine, i furti in appartamento, etcetc.
dalla finanza alla malavitosita' creativa.
un governo migliore di questo i gaglioffi non lo possono neanche immaginare.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 09.03.11 21:39| 
 |
Rispondi al commento

vivandiere, prostitute, salmerie, chierici benedicenti.
Fulvio Grimaldi

caneliberonline.blogspot.com

Caneliberonline 09.03.11 21:38| 
 |
Rispondi al commento

E che sara' mai??
So' sortanto trecentonovantasei metri più d'a mia caverna...

A sua,però,sara' vera??

Saluti!!

er fruttarolo? Commentatore certificato 09.03.11 21:38| 
 |
Rispondi al commento

SABATO 12 MARZO 2011 TUTTI IN PIAZZA CONTRO IL TENTATIVO DI BERLUSCONI E LA SUA MAGGIORANZA DI DISTRUGGERE LA COSTITUZIONE.

albertozen 09.03.11 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Quando la scelta del sindaco la fanno i soldi della pubblicità e non la stima e la conoscenza degli elettori capita di ritrovarsi governati dagli alieni. Può anche essere un fatto privato avere una batcaverna in cantina, salvo farlo in modo legale chiedendo i permessi necessari. Una madre non controlla più un figlio adulto ma quantomeno ha fatto degli errori. Il problema è che questa gente è strana, rovinata dai troppi soldi e forse qualcos'altro. Non capirà mai i problemi veri della gente che guadagna 800 euro al mese. Questi non sono mai saliti sui mezzi pubblici, non hanno mai avuto problemi di parcheggio, non devono andare in ufficio o in fabbrica la mattina... Questi abitano in città ma in realtà stanno su un altro mondo.

Peter Amico 09.03.11 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Nel tg regionale del piemonte di questa sera si è parlato di una riunione del consiglio regionale volta a risolvere la questione del non-raggiungimento del segnale del digitale terrestre in tutto il territorio. Il giornalista Gianfranco Bianco , soprannominato "Sputino" per un difetto dalla nascita, ha elencato i nomi dei consiglieri mentre scorrevano le loro immagini sullo sfondo. Arrivati all'immagine di Bono non ne ha neanche pronunciato il nome ed è ruotato sulla sedia , così che cambiata l'inquadratura è passato ad un'altra notizia.

Andrea M. 09.03.11 21:28| 
 |
Rispondi al commento


Uccio Merda per L’89.

C’è vita dopo la morte? Si può rimanere incinta dopo il sesso anale? C’è Ferrara dopo il TG1? Mi facevo queste e altre domande sul senso di Mauro Masi alla direzione della Rai, quando improvvisamente mi sono ricordato dell’accorato monito lanciato dal presidente Napolitano in cui con il solito aplomb istituzionale pronunciava queste pesate parole: “Tanto in un modo o nell’altro ve lo prendete nel culo”.
Il problema in Italia non è Berlusconi. Forse allora sono io. Stando infatti a quello che dicono i sondaggi per la stragrande maggioranza degli italiani ha governato con ottimi risultati. Stando sempre a quello che dicono i sondaggi se non è riuscito a governare (ma come prima hai dett… SHUT UP!) la colpa è: dei magistrati, dei pm, dei giudici, dei comunisti, dei pessimisti, della costituzione, dei moralisti, della Rai politicizzata, del buco in bilancio lasciato dai comunisti, dell’11 settembre, delle intercettazioni strumentali, della crisi, della stampa faziosa e della giustizia mediatica e/o a orologeria. Se aggiungiamo “il ’68″ sono le stesse scuse che utilizzo quando non ho un’erezione.
Di fronte a cotanti argomenti e alla profonda capacità di autocritica dimostrata, quasi quasi mi dico “mah, forse parto prevenuto io, ha ragione Belpietro quando dice che comunque non c’è l’alternativa”, poi ripenso meglio a Belpietro e mi stringo fortissimo le palle. E lo sento: non mi hanno ancora sedato, sono vivo. Non sono come loro. Loro chi, direte voi. Voi chi, rispondo io e vediamo se continuate a fare gli stronzi.
Però preferisco non chiedermi perché per vent’anni ad un pericoloso megalomane dal passato per lo meno ambiguo (se Marcello Dell’Utri, Licio Gelli e Bettino Craxi possono essere considerati ambigui) è stato permesso di farsi gli stracazzi suoi in nome della libertà, del progresso e di Matteo Messina Denaro.
Mi accontento di sapere che Repubblica pubblicherà la mia foto con la faccia simpatica-incazzata-sognante-informata

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 09.03.11 21:27| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

questi sono due veri padani!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.11 21:27| 
 |
Rispondi al commento

come uccidere un mito beppe ,batman il cavaliere oscuro era il mio eroe preferito quando ero cucciolo ...

panino.A. 09.03.11 21:23| 
 |
Rispondi al commento

A.A.A. Vendesi per cessata attività, centralissimo appartamento pluriaccessoriato con Bat-piscina, Bat-tinello, Bat-garage, Bat-camera da letto, Bat-cucina, Bat-salone, Bat-prezzo.

Rivolgersi Bat-tona, Comune Milano.

harry haller Commentatore certificato 09.03.11 21:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento

ALLA FACCIA DELLA PARENTOPOLI!!

Rosario Pace, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.11 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Il Robin del video ha giustamente le gambe da donna

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 09.03.11 21:10| 
 |
Rispondi al commento

4) Morale sarebbe alzare un po’ di più la tassazione per risollevare il sistema pensionistico futuro dei giovani.
La tassazione porterebbe risorse allo Stato italiano pari allo 0,2 per cento del Pil. Ancora maggiori sarebbero i risultati nei paesi con mercati finanziari più sviluppati come Germania (1 per cento del reddito nazionale) o Inghilterra (6,3 per cento) che già investono molto in ricerca, formazione e innovazione.
“La tassa – si legge nel documento della Cgil – non graverebbe sulla gente comune, sarebbe cioè altamente progressiva: la compravendita di beni finanziari, quali obbligazioni e derivati, interessa infatti istituzioni finanziarie, banche d’investimento e fondi speculativi, non tanto il pubblico generale”. – (ndr chissà se anche i fondi pensionistici)-. Resterebbero infatti escluse, ufficialmente, transazioni abituali come i pagamenti per beni e servizi, le prestazioni di lavoro, le rimesse all’estero, i prestiti interbancari a breve termine e tutte le operazioni ordinarie (prelievi, versamenti, bonifici).
Noi sappiamo che l’ingordigia delle banche ce la faranno pagare caramente. Si è mai visto che una banca esisti per pagare e non per prendere. Wait and see.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 09.03.11 21:09| 
 |
Rispondi al commento

"L'OMBRA DE PIPISTRELLO"
LA MADRE DEL PIPISTRELLO CAGATA DALLA NEBBIA
IL SUO FRUSCIARE D’ALI PER LA CITTA’ DA BERE
L’OMBRA DEI SUOI OCCHI CIECHI PIENI DI RABBIA
IL PELO CORTO E IRTO DEL VECCHIO GIUSTIZIERE
SI SA CHE D’INVERNO IL CHIROTTERO VA A DORMIRE
SOGNA AD OCCHI APERTI TUTTO QUANTO IL MALE
E SI RISVEGLIA TRUCCATO COME UNA ESCORT
NELLA PRIMAVERA DELLA CAMPAGNA ELETTORALE
DI GIORNO A RIPOSARE TRA LE GROTTE DELLA BAGGINA
E LA NOTTE FUORI IN CERCA DI QUALCHE MISERO VOTO
TRA BISBOCCE,WHISKY E DUE MILIONI DI SELVAGGINA
MENTRE CON LE ALI PROTEGGE IL SUO FIGLIO DEVOTO
PROTETTIVA COME UNA VERA MADRE IN AZIONE
CONOSCE IL VERO VALORE DELLA NATURA, NO CERTO,
MA QUELLO SPECIALISSIMO DELLA RACCOMANDAZIONE
IL SUO VERSO PROMETTE CHE SEMBRA UN CONCERTO
E IL NUOVO RIFUGIO VIEN SU CHE UN PIACERE
SEMBRA UN PADANO RIGURGITO UN PO’ STROZZATO
AH, STANOTTE E’ PROPRIO UNA MILANO DA BERE
O PERLOMENO,FINITO TUTTO IL DRINK,DA ASFALTARE

http://mondoperfettodiannakarina.myblog.it

bobryder 09.03.11 21:08| 
 |
Rispondi al commento

3) perché saranno in grado di andare in pensione dopo 58 anni di età e non 65 come prevedeva la precedente legge del 1996 chiesta e ottenuta da Fondo Monetario Internazionale e dal suo braccio operativo la Banca Mondiale. Anzi per i minatori, Arce ha dichiarato che i lavoratori di questo importante settore avrebbero un ulteriore vantaggio in quanto potrebbero andare in pensione dopo 56 anni. Di più, ”Un minatore che ha lavorato in Minas Interni per 10 anni, per esempio, sarà in grado di andare in pensione a 51 anni”. Pensiamo almeno a una inversione di tendenza, nel senso che qualcuno dice che “si può fare”. Oltre a questi benefici, i lavoratori boliviani avranno anche un fondo pensione che aumenterà il reddito dei pensionati. I sindacati hanno chiesto rivendicazioni salariali superiori al 5 per cento offerti dal governo nazionale, ma Morales ha spiegato che momentaneamente è sufficiente poiché l’inflazione si attesta allo 0,26 per cento.
La proposta sulla tassa per le transazioni finanziarie, la cosiddetta “Robin Hood Tax” (notate la terminologia romantica, sentimentale e populista) sostenuta dai sindacati europei, arriva all’Europarlamento, una specie di assemblea consultiva dell’UE che esprime pareri. Se ne discute oggi, la votazione domani. Poi la palla passerà al Consiglio di venerdì. Sì di Sarkozy e Merkel, quelli che avevano promesso nuove regole, ma in mancanza di altro intanto fanno cassa. Per cosa realmente, oltre ai buoni propositi. Contraria, ovviamente, la Banca centrale europea, ma fa solo moine, perché sa che esiste già in altri 40 paesi nel mondo e non ancora presso gli ideologi amici americani.
Eppure si tratta di quisquiglie e pinzillacchere, ma la sacralità delle banche viene messa un po’ in discussione. Si tratta di una trattenuta, in Italia fino allo 0,05 per cento su ogni transazione, che dovrebbe portare nuova linfa soprattutto in ricerca e innovazione, ma vedrete che la mediazione politica sarà “tramite progetti privati e bancari”.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 09.03.11 21:08| 
 |
Rispondi al commento

2) umani (i capitalisti) si comportano in un certo modo contro altre persone (lavoratori e dipendenti in genere) – sottoponendoli a ritmi infernali, licenziamenti con il pretesto della competitività, opponendoli gli uni agli altri con una cultura di risultati e di regole che ormai generano sofferenza umana e dolore. Tutto questo non è arte o scienza, ma è una pratica sociale che organizza il lavoro, ritenuto come tale, sulla base di obiettivi mercantile (profitto) e quindi, per definizione, diventa giudizio morale: pratica umana o disumana, pratica morale o pratica immorale.
Le banche gestiscono i proventi di queste pratiche e li moltiplicano. Partecipano all’inumano e nemmeno loro possono sapere fin dove potranno arrivare.
L’agenzia Moody’s (un’altra struttura che non “c’entra niente”) taglia il rating della Grecia al livello della Bolivia, portando la sua valutazione da Ba1 a B1, tre livelli di meno, perché teme il default dello Stato ellenico, ponendo un outlook negativo sul debito del paese, e non escludendo un ulteriore downgrade se l’azione del governo di Atene nel processo di risanamento dei conti dovesse rivelarsi più debole. E perché dovrebbe occuparsi del morale, del sociale, al quale si appella il ministro greco dell’economia dicendo che il giudizio «non riflette una valutazione obiettiva e bilanciata delle condizioni che la Grecia sta fronteggiando al momento»? Come dire mai nulla è finito e tutto può ricominciare, fino all’ultima goccia di sangue. Goccia di sangue che sta facendo traboccare intanto il nord- africa affamato, al quale rimane poco da togliere visto che il petrolio è già nostro. Nostro? Di chi? Siamo anche noi, popolo, al contagocce, ma a noi, con il nostro consenso, hanno ancora molto da toglierci, un po’ alla volta. Tanto che qualcuno dice che è una storica vendetta di classe.
Il Ministro delle Finanze della Bolivia, Luis Arce, ha riferito lunedì che la nuova legge sulle pensioni sarà di grande beneficio per i lavoratori boliviani

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 09.03.11 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Un post su questi peracottari mi sembra eccessivo.
Beppe!!!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.11 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1) Immoralità bancaria
Le banche sono la testa di ponte del capitalismo avanzato.
Nella crisi finanziaria, di fronte alla disinvoltura delle grandi banche, i leader dei paesi capitalisti hanno battuto il pugno sul tavolo. I più audaci con un appello alla moralizzazione del capitalismo, per timore di interrogativi più profondi sul sistema. Da allora le promesse sono scomparse e rimane solo la beffa. Anzi di più.
Morali o immorali? Le banche si ritengono amorali, cioè al di fuori, sempre e di tutto. Fanno solo soldi, le colpe della situazione sociale e umana se le prendono i politici e il sistema democratico. Infatti solo gli eccessi del capitalismo sono immorali. Ritengono anche che l’economia è una realtà al di là della moralità.
Moralità potrebbe essere quell’antropomorfismo che anima la corrente socialista e la sua pretesa di una redistribuzione equa della ricchezza e dei mezzi per produrla, o l’idea che ci sarebbe un significato morale di giustizia o di ingiustizia sociale, certamente nel caratteristico pensiero quadro dello sfruttamento dell’uomo sull’uomo.
Le banche sono garanti dell’immoralità ma cercano di non essere coinvolte, di apparire neutre di fronte alla società; l’importante è la loro autonomia, che confondiamo spesso anche noi con il fare quello che si vuole, senza regole. Le regole fanno parte della democrazia, ma questa non fa parte del capitalismo.
Il meccanismo amorale inoltre è quello inserire l’integrazione dell’economia nell’ordine della scienza e della tecnologia, ritenute da tutti moralmente neutrali. L’economia è fatta di realtà con la quale alcuni esseri umani

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 09.03.11 21:00| 
 |
Rispondi al commento

La 'ndrangheta ha letteralmente “colonizzato” la Lombardia, oltre che la Calabria. Lo scrive la Direzione nazionale antimafia nella sua relazione annuale. Segnalando che l'organizzazione si fa “interlocutore” del potere politico e amministrativo. E ora c'è da vedere come la prenderanno i leghisti e il ministro Maroni, che tanto s'infuriarono quando Saviano disse proprio questo a “Vieni via con me” su Raitre (per inciso, ne parlò anche Iacona nella sua “Presa diretta”). Ma l'organizzazione criminale si è ormai ramificata anche in Piemonte, Emilia Romagna, Toscana, Lazio e Abruzzo.

Lo sapevamo, solo Maroni non se ne era accorto.

Sante Marafini 09.03.11 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tranquillo lele, confida nella giustizia italiana che sembra cieca ma da un occhio ci vede benissimo

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 09.03.11 20:57| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/politica/2011/03/09/foto/berlusconi_prima_apparizione_dopo_l_intervento-13374088/1/?ref=HRESS-1

ora, io non mi intendo affatto di implantologia, ma che glielo hanno messo da fuori, il dente?
e poi, se ben ricordo, la statuetta aveva colpito lo zigomo in alto, quindi in corrispondenza dell'arcata superiore, come ha fatto a perdere un dente nell'arcata inferiore?

liliana g., roma Commentatore certificato 09.03.11 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

adesso è la moretta con relativa prole, poi alemagno poi belbono, poi poi poi.......non si salva nessuno!!!...questo è il MODO!!!!!
il fatto è che non dovremmo neanche più perdere tempo a raccontarlo....

Ha ragione Maria Pia Caporuscio :

"""ABBIAMO TOCCATO IL FONDO"""

...leggete più volte il suo commento...

e chiediamoci TUTTI SENZA TREGUA quello che si chiede lei alla fine del suo commento...
con un grido di rabbia che ci deve UNIRE TUTTI!!!
:
"""CHE DOBBIAMO FARE PER AIUTARE LA NOSTRA POVERA PATRIA?
PARLARE DI SCIOPERO GENERALE A OLTRANZA PARE SIA INUTILE VISTO CHE NESSUNO PRENDE L'INIZIATIVA.
PORCA MISERIA SIAMO UOMINI NON SCIMMIE FACCIAMO QUALCOSA.
FACCIAMO QUALCOSA!"""

anib roma Commentatore certificato 09.03.11 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Poverina non sapeva come candidarsi
Copio da Wikipedia:Letizia Moratti fu designata quale candidata sindaco della città di Milano per lo schieramento della Casa delle Libertà alle elezioni comunali del 2006 (28-29 maggio). Si presentò con due liste civiche, la Lista Moratti e la Lista Giovani per Milano. Lo scrutinio del 29 maggio 2006 la vide vincitrice al primo turno, con il 52% dei voti (il suo più diretto sfidante, Bruno Ferrante, della coalizione di centrosinistra, conseguì il 47% dei voti). A fronte di una spesa di 694.000 euro sostenuta da Bruno Ferrante per la campagna elettorale , Letizia Moratti ha usufruito di un finanziamento di 6.335.000 euro del marito Gianmarco].

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 09.03.11 20:53| 
 |
Rispondi al commento

oltre le sce

ciccio c. Commentatore certificato 09.03.11 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poverina una vita nella semplicità e nell'altruismo:
Copio da Wikipedia.
Alla fine del 1998, e per un anno circa, Letizia Moratti diventa presidente e amministratore delegato di News Corp Europe, società facente capo a Rupert Murdoch e proprietaria di Stream TV[11][12].

Dal 2000 al 2001 ha fatto parte dell'Advisory Board del gruppo Carlyle Europa[13].

Nel 2000 è entrata in GoldenEgg, fondo d'investimento in aziende attive nel settore di telecomunicazioni e multimedia, in rappresentanza della famiglia Moratti[14]. In ottobre GoldenEgg si è fusa con E-Street in Syntek[15], società con sede in Germania che si occupa di investimenti in telecomunicazioni e media[16]. La Syntek ha subito una grave crisi patrimoniale e finanziaria nel secondo semestre 2007, ed è stata rilevata nell'agosto 2008 dal marito Gianmarco Moratti, passato dal 48,6 al 98,7 per cento, per 140 milioni di euro[17]. Le perdite della Syntek hanno continuato a zavorrare la Securfin Holding di Gianmarco Moratti ancora fino all'agosto 2010[

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 09.03.11 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Ho ascoltato delle interviste su Ruby di alcune partecipanti al ballo delle debuttanti.

Una ha dichiarato:

Ruby è una donna con molto stile.
Dovete essere fieri di lei.

Delle due...

o ci prendeva per il culo

o sta sistemata peggio dei leghisti!

Aldo F., napoli Commentatore certificato 09.03.11 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Poverina una vita di stenti!!
Ciopio da Wikipedia:
Dal 1994 al 1996, durante il governo Berlusconi I, Letizia Moratti è stata presidente della RAI - Radiotelevisione Italiana[2]. A pochi mesi dalla nomina, dichiarò:
« La Rai puo' essere complementare alla Fininvest. (...) Rai e Fininvest sono due aziende attualmente in concorrenza sul mercato. Tuttavia io credo che si possa intendere che la Rai e' un' azienda che deve essere prevalentemente orientata al servizio pubblico. [3] »

Il piano di bilancio presentato nel 1994 prevedeva un risanamento di bilancio basato su incentivi alla partenza dei dipendenti in eccesso, il recupero dei crediti e la creazione di un fondo immobiliare[4]. Il bilancio del 1995 si chiuse in attivo[senza fonte][5]. Tuttavia già nel novembre 1994, il cda RAI da lei guidato rischiò la dissoluzione per via delle minacciate dimissioni di tre consiglieri, a seguito di controversie sulle nomine e sulle modalità di gestione dell'azienda. [6] Franco Cardini, allora consigliere RAI, giudicò che la gestione Moratti era iniziata segnata da troppi errori e da un "clima irrespirabile".[7] Nel 1995, con l'approvazione di un referendum abrogativo veniva meno il vincolo della proprietà pubblica della Rai e si avviava il processo di privatizzazione (ancora non attuato). Moratti propose un piano di ristrutturazione, con una rete nazionale finanziata dalla pubblicità e un canale federalista pagato dal canone Rai[8], ma il progetto non fu portato avanti. Nel 1996 Letizia Moratti licenziò il direttore generale Raffaele Minicucci, di nomina dell'azionista della Rai, l'IRI, una mossa dalla legalità incerta contestat da più parti.

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 09.03.11 20:49| 
 |
Rispondi al commento

caneliberonline.blogspot.com

mercoledì 9 marzo 2011
QUESTA E' PURA PROVOCAZIONE......!!!!! STATE FACENDO DI UNA COLONIA , UNA CLOACA DOVE SCARICARE I VOSTRI VELENI E LE VOSTRE FRUSTRAZIONI.

QUESTA E' PURA PROVOCAZIONE......!!!!! STATE FACENDO DI UNA COLONIA , UNA CLOACA DOVE SCARICARE I VOSTRI VELENI E LE VOSTRE FRUSTRAZIONI. MA QUANDO IL SANGUE SALE ALLA TESTA, NON CI SARANNO PRETORIANI CHE TENGANO!!!!


Bellomonte: nessun riscontro alle fantasie della digos. LIBERATELO!

caneliberonline.blogspot.com

Caneliberonline 09.03.11 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Poverina ha fatto una vita di sacrifici:
Copio da Wikipedia:
A 25 anni fonda la GPA, società di brokeraggio assicurativo, con fondi della famiglia Moratti[2].

Nel 1990 entra nel consiglio di amministrazione della Comit, da cui esce nel '94. Nel 1994 il Gruppo Moratti tramite la Securfin Spa acquisisce il controllo del Gruppo Nichols, con cui la GPA si fonde; la Moratti siede nel consiglio di amministrazione.

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 09.03.11 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Perchè continuare a chiamarla Moratti?
Copio da Wikipedia:
La famiglia Brichetto Arnaboldi, di origine genovese, nel 1873 ha fondato la prima società di brokeraggio assicurativo in Italia.

Letizia Brichetto Arnaboldi ha frequentato il Collegio delle fanciulle di Milano e frequentato i corsi di danza classica presso la scuola Carla Strauss di Milano sotto la guida di Liliana Renzi. Si è laureata nel 1972 presso l'Università degli studi di Milano nella facoltà di Scienze politiche. Dopo la laurea è stata assistente in Diritto comunitario europeo del professor Fausto Pocar[senza fonte]. Nello stesso periodo ha conosciuto Gianmarco Moratti, già separatosi da Lina Sotis, con il quale si è poi sposata. Ha due figli[1].

È quindi cognata di Massimo Moratti, imprenditore del settore petrolifero e presidente dell'Inter, e di sua moglie Milly Moratti, consigliere comunale a Milano per la Lista Ferrante (centrosinistra).
Poverina ha fatto una vita di stenti!!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 09.03.11 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Tormentone pro-referendum.

“IL LORO OBIETTIVO È IMPEDIRE IL QUORUM”, roviniamogli la festa.

La loro strategia lo conosciamo, è quella di fare fallire i referendum, sull’acqua pubblica, il nucleare e quello che resta del legittimo impedimento, per mancanza di quorum.

“LA CRICCA ROMANA” dei “Berlusco-drogati”, dei “Leghisto-ladroni”, dei “Casinari & C.”, con i bamboccioni da riporto del Partito Democratico, tutti insieme faranno quadrato, “SMINERANNO, TERRANNO BASSO IL TONO DELLO SCONTRO, ED INVITERANNO GLI ITALIANI AD ANDARE AL MARE”, i giornali e le televisioni faranno gli orecchianti, il tutto per impedire di raggiungere il quorum, “A LORO PIACE VINCERE FACILE, ROVINIAMOGLI LA FESTA”.

“ITALIANI……………”, avete un’occasione d’oro, per dare “UNO SCHIAFFO ALLA CRICCA ROMANA”, andiamo a votare in massa i referendum.

“ROVINIAMOGLI LA FESTA”.

Paolo R. Commentatore certificato 09.03.11 20:40| 
 |
Rispondi al commento

E insomma a girare per quartieri malfamati si cresce in fretta.
Lele è cresciuto in mezzo a una strada poverino..dai"

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 09.03.11 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Il bello è che poi vi lamentate pure.
Peró sparar cazzate da mane a sera su batman e robin risolve. È produttivo. Aiuta a crescere.

Insomma è proprio un toccasana. Perché siccome di programmi demenziali in Italia ce ne sono pochi... he! bisogna per forza scrivere due stronzate per tenere incollati allo schermo anche gli ultimi.

Maremma!!!! Ve le darei io due legnate in testa. Vi passerebbe la voglia di lamentarvi, per poi riderci pure sopra.

Sari K. Commentatore certificato 09.03.11 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che lé un bel mistero lei e lele sono andati in giro per conoscere meglio la vera milano e poi alla fine il provvedimento l'han preso i Pm che hanno indagato lele per violazione edilizia...


Voglio dire volete sconfiggere dal basso un BUFFONE per eccellenza con questo genere di campagna elettorale?

Ergo sconfiggiamo un buffone con queste buffonate?

Certo, direte voi, dobbiamo intrattenere in qualche modo il popolino bue... ma ..

Boh io ... mi cadono le braccia.

Buon proseguimento.

Sari K. Commentatore certificato 09.03.11 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione