Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il Nucleare della Sera


Fassino_nucleare.jpg
Lo tsunami è avvenuto l'11 marzo 2011, l'allarme nucleare è scoppiato due giorni dopo, il 13 marzo. Il 19 marzo, solo SEI giorni dopo, il più disastroso incidente nucleare della Storia è stato sepolto dal Corriere della Sera (Nucleare della Sera ad honorem). Sabato 19 marzo solo due righe (di numero) in prima pagina sotto la vignetta di Giannelli. Grande rilievo invece nel paginone di apertura, oltre alla Libia, a "L'Europa assolve il crocefisso in aula", "Schiaffi e minacce. Maestre arrestate", "Un argine alle scalate francesi". Uno spazio più importante di Fukushima è stato persino dato a: "Tedeschi per l'Inter. Evitate Real e Barcellona" e all'importantissimo "Per eredità e affitti conciliazione sui litigi". Il lettore, rassicurato sul plutonio che rischia di sterminare i giapponesi e sul nucleare di ultimissima generazione (quello di Fini e della Prestigiacomo), ha potuto informarsi solo a pagina 18 sul Giappone. Per dire, a pagina 17, ben più importante era il "Video di minacce a Scilipoti. Tensioni tra u Responsabili" e a pagina 16 la lettera di Rutelli "Il 17 marzo sia sempre festa". Che SCHIFO!
Ps: Le "Facce da nucleare" dell'opposizione che si sono assentate alla votazione per l'accorpamento del referendum con le elezioni amministrative sono: Capano, Cimadoro, Ciriello, D'Antona, Farina, Fassino, Fedi, Gozi, Madia, Mastromauro, Porcino, Samperi.
- Scarica il volantino delle "Facce da nucleare" e diffondilo
- Partecipa a "Spegni il nucleare" con il referendum su FB

20 Mar 2011, 23:38 | Scrivi | Commenti (35) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Volevo fare una piccola precisazione riguardo al nucleare:
la generazione di energia dalla fissione nucleare dell'atomo và senza dubbio abbandonata quanto prima; la generazione di energia dalla fusione nucleare dell'atomo è invece quantomai auspicabile; ci eliminerebbe per sempre il problema energetico ed ambientale.

Non tutto il nucleare è cattivo;)

Andate a vedervi iter.org

stefano r., lecco Commentatore certificato 01.11.12 00:42| 
 |
Rispondi al commento

CIAO A TUTTI,
volevo postarvi questo link:
http://www.irsn.fr/FR/popup/Pages/irsn-meteo-france_19mars.aspx
qualcuno riesce commentarlo tecnicamente per tutti noi?

LUCA LIVESI 23.03.11 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Sul nucleare forse la gente si è accorta dei rischi REALI che si hanno, soprattutto pensando che siamo in ITALIA, dopo max 3 anni saremmo tutti verdi fosforescenti grazie alla gestione di Santa Camorra & co.
Stronzi sì, ma non fino a questo punto...

camaleao 21.03.11 21:30| 
 |
Rispondi al commento

forse è meglio che ci estinguiamo

vado a casa da mio figlio e gli dico-- gestisciti il nucleare. non importa.
senza storie----a noi ADESSO serve la centrale--
...per le scorie.....

ARRANGIATI

cristina ., como Commentatore certificato 21.03.11 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Io non dimentico e ,come tutti gli esperti di marketing sanno bene la prima forma di pubblicità è il passaparola, per cui io continuo a diffondere il mio pensiero antinucleare con il passaparola , fatelo anche voi .... a proposito il mitico Obama , quando è scoppiato il casino in Giappone si è detto disponibile a fermare il nucleare ...si però solo negli stati uniti dove prende i voti , in cile ha firmato un accordo per costruire nuove centrali, e i cileni non sono molto d'accordo anche perché se facciamo un ripasso di storia , anche loro hanno avuto qualche scossa di terremoto niente male ........

Maria Rosa 21.03.11 18:10| 
 |
Rispondi al commento

@franco deidda

Quello che dici è falso (e parli a me di malafede...poi la cagata su sievert/severt te la potevi proprio risparmiare):

1) i livelli di radioattività di cui parli sono quelli di picco assoluto misurati vicino al reattore di Chernobyl (e li paragoni con una misurazione TRA I DUE REATTORI ESPLOSI A FUKUSHIMA di cui tra l'altro ancora non abbiamo certezza sia quella di picco);

2) sono dati istantanei di picco, non durati per settimane; parlami del decadimento poi!

3) per fare un confronto, già nella sala di controllo di Chernobyl la radioattività si attestava tra i 300 e i 500 millisievert/h CIOÈ esattamente quanto misurato tra i due reattori esplosi a Fukushima;

4) a Chernobyl il reattore era uno solo e ad uranio, a Fukushima sono 4 più il combustibile esaurito e il reattore n°3 va a plutonio;

5) a Fukushima non è ancora finita;

6) i dati a cui mi riferivo nel messaggio precedente sono sicuramente dati di comodo per i mass-media ammaestrati: misurati a 500 metri dal reattore che ha avuto meno problemi e in una zona non a favore di vento. Il fallout avviene sempre a macchia di leopardo e a favore di vento...curioso che non abbiano fatto una sola misurazione in mare (verso dove tirava il vento) e che la marina degli Stati Uniti sia scappata a gambe levate...

CONCLUSIONE
La finiamo di giocare ai debunker senza prima avere l'assoluta certezza di quello che diciamo? Non lo capisci che così fai il gioco di chi vuole insabbiare i fatti (e che tra l'altro già ha dalla sua TUTTI i mass media che contano)?

Marco B. 21.03.11 17:38| 
 |
Rispondi al commento

E..avete letto l'articolo di sabato sul Giorno, relativo alle centrali nucleari in Italia?
Qualcosa del tipo " le centrali di quarta generazione sono sicure"- "L'italia non è il Giappone" etc etc...??

Barbara M. 21.03.11 16:47| 
 |
Rispondi al commento

certo che è peggio di chernobyl.
lo si capisce dal fatto che non ne parlano i giornali.
beppe abbiamo bisogno di una pacifica manifestazione. grazie.

cristina ., como Commentatore certificato 21.03.11 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Supposte di plutonio nel culo a loro e alla loro fammighia.....

'ntaoculo!

GIUSEPPE F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.11 16:33| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
CHE SCHIFO LA NOSTRA DISINFORMAZIONE,COMPRESO IL CORRIERE,IL POMPIERE DELLA SERA
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 21.03.11 16:19| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
FASSINO VAFFANC...O TE' ED IL NUCLEARE OLTRE LA TUA STESSA IGNORANZA SULL'ARGOMENTO!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 21.03.11 16:17| 
 |
Rispondi al commento

http://www.progettohumus.it/chernobyl.php?name=mappe2 . (forse il fondo monetario internazionale, non finanziera la chiusura definitiva della centrale ) siamo gia pieni di disgrazie non ne servono altre!!!!GRAZIE

gagliardo giuseppe 21.03.11 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma tanto non possono riuscirci. I disastri nucleari sono incidenti a rate che durano un tempo lunghissimo. Andranno avanti mesi tra sbuffi di fumo radioattivo, reattori critici e un sarcofago di cemento che nessuno sa ancora come costruire. Intanto ci sarà la contabilità dei danni indotti: spinaci contaminati, latte contaminato, acqua contaminata... Poi la cintura di protezione che si allarga ogni settimana di 10 Km; la prima, la seconda la terza pioggia radioattiva su Tokio, i primi morti di leucemia tra gli operai... Questo incidente può essere scalzato da altre emergenze, ma non lo può archiviare nessuno. E se il Corriere non dà tutte le notizie cento altri lo faranno al loro posto. I politici possono anche illudersi e fare altre figure di merda sul nucleare, ma gli esperti sanno come stanno le cose e si sono dileguati con il bottino. Ci sono cento altri campi dove dispensare verità a pagamento.

Peter Amico 21.03.11 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Il valore più alto di mSVh registrato a Fukushima per adesso è stato di 400, per un breve periodo di tempo vicino al Reattore 3.

Durante le prime settimane dopo l'incidente di Chernobyl, l'area attorno al Reattore 4 raggiungeva le cifre di 10.000 (DIECIMILA) regolarmente, con picchi di 300.000 (TRECENTOMILA, no, non è un errore.).
Solo la malafede può portare a dire che Fukushima è peggio di Chernobyl in quanto a disastro.

Gianni Regale 21.03.11 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dagli scarsi e frammentari dati ormai relegati ai trafiletti dei giornali, questa sembra essere davvero la catastrofe nucleare più grande della storia, anche se l'IAEA (= ONU = Occidente) non lo ammetterà facilmente. Facciamoci due conti con i dati pubblicati all'inizio della crisi e ieri.

Chernobyl: il livello CUMULATIVO su VENTI anni nella zona interessata dall'incidente di Chernobyl non supera, se non in una zona ristrettissima, i 150 millisevert. Fonte: http://chernobyl.info/Default.aspx?tabid=130

Fukushima: inizio crisi, 0,680 millisevert per ora. Significa che, nella migliore delle ipotesi, in 9 giorni si sarebbero accumulate le stesse radiazioni accumulatesi attorno a Chernobyl in 20 anni (misurazione di 150 millisievert risalente al 2006). Ieri, una settimana dopo l'inizio della catastrofe: 2625 mircosievert per ora, quindi 2 millisievert e mezzo circa per ora. Sono passati 8 giorni dall'inizio della crisi e l'intensità della radiazione attorno alla centrale è quadruplicata. Si aggiunga il fatto che, per giorni non sono stati pubblicati dati (il che fa presumere il peggio) e si traggano le conclusioni.

Suggerimento: Fukushima è già oggi, a crisi in pieno corso, una catastrofe infinitamente più grave di Chernobyl.

Marco B. 21.03.11 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè su questo forum non si parla mai delle ricerche sulla fusione nucleare che riduce all'osso il problema delle scorie e degli incidenti?
Io sono per rinnovabili e risparmio energetico, ma da laureata in fisica credo che nel futuro dovremmo puntare sulla ricerca in tutti i rami eco-sostenibili perchè la diversificazione energetica è secondo me l'unica strada per l'autonomia energetica che rispetti il trattato di Kyoto.

Laura Bandiera 21.03.11 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Fukushima. Situazione:
Il pentolone nucleare No. 3 come prima detto a smesso di fumare, ma ha ricominciato a rifumare il pentolone No. 2.

Trovato guasto anche il pentolone No. 1; la Tepco dice che ci metterà una pezza a questo pentolone entro 3 gg........, a seguire.....

Nel frattempo pare che anche l' OMS si sia svegliata e abbia diramato un allarme di grave contaminazione di acqua, verdure, latte nelle zone attorno a Fukushima.

Libia: i nostri tornado sono partiti per una missione in Libia, ma i piloti dicono che non hanno sganciato bombe nè missili; pare si sia trattato di un sorvolo di Stato per cercare il posto giusto del deserto Libico per le prossime vacanze della nostra Betty e ragazze bunga-bunga.
Amen.

Nosferatu 21.03.11 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Tra le facce da nucleare dove avete lasciato il solito Bertrandi, radicale nel PD,sì, proprio quello del "par condicio" che aveva bloccato tutti i talk show alle elezioni, che non si è assentato, ma ha votato con la maggioranza.

mauro maggini 21.03.11 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Fukushima. Poco fa il pentolone nucleare No. 3 ha cessato di fumare. Però ha ricominicato il pentolone No. 2 a fumare.

Nosferatu 21.03.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ogni giorno un post fino al referendum!

e coalizzati con gli altri blog!!

attorno al nucleare forse l'Italia si desta!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.11 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Il Nucleare della Sega.
Ridotto all'Osso...

enrico w., novara Commentatore certificato 21.03.11 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Desidero segnalare questo video trasmesso dalla tv svizzera giovedì scorso... Basterebbe questo video per dimostrare la follia del nucleare: il subappalto dei lavori di manutenzione nelle centrali nucleari francesi. Per chi non volesse visionarlo tutto lo faccia partire poco più della metà...


http://la1.rsi.ch/falo/welcome.cfm?idg=0&ids=0&idc=41682

lorenzo rolla 21.03.11 10:42| 
 |
Rispondi al commento

In Italia, parecchie persone, prendono un destino che li porta lontani dalla loro naturale e palese capacita' mentale e fisica. Per esempio, un nome a caso, Fassino, che io vedo benissimo in un film di Dario Argento o sempre in un film nella parte del maggiordomo di un antico e scricchiolante castello scozzese, durante una tempesta con abbondanti fulmini e lampi, magari in una parte che affianca un attore come Vincent Price! Da Oscar! Fini lo vedo sempre in un film nella parte di Mose' che porta via gli Israeliti dall'Egitto. Berlusconi?
Per il nostro Premier l'unico che poteva trovare un personaggio per lui era Federico Fellini, che purtoppo non c'e'piu', peccato!

Oliver Hardy 21.03.11 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Fukushima è sparita dai primi titoli dei media sostituita dai bombardamenti Libici di Sarkosky - Cameron -& Soci "volenterosi".

Ma Fukushima ha messo in ginocchio il Giappone intero e minaccia il mondo nonostante le false notizie della Tepco.
Il reattore 3 è sempre fuori controllo e a 10 giorni dal disastro terremoto-tzunami-nucleare CONTINUA A EMETTERE RADIAZIONI NUCLEARI.

21-3-2011 - 08:01 - Nel reattore 3 della centrale atomica di Fukushima, il più danneggiato dal terremoto, è stato nuovamente registrato un aumento di pressione: l'agenzia giapponese per la sicurezza nucleare ha fatto sapere che si sta valutando se intervenire con un'operazione di "areazione" per alleviare la pressione.

Nosferatu 21.03.11 08:07| 
 |
Rispondi al commento

Spero proprio che il nucleare di quarta generazione di cui parla sia l'ITER francese che è basato sulla fusione nucleare invece che sulla fissione.
Comunque sta di fatto che a questo promettentissimo progetto hanno tagliato i fondi...
Mah...

Gianluca Reversi 21.03.11 07:31| 
 |
Rispondi al commento

BEH, FORSE HO ESAGERATO.
MA MI GIRANO VERAMENTE LE PALLE.

edgardo falzone 21.03.11 06:26| 
 |
Rispondi al commento

(DIS)ONOREVOLI:

FASSINO PEZZO DI MERDA IN PRIMIS, E LE ALTRE TESTE DI CAZZO FINO A PROVA CONTRARIA...ANDATE TUTTI A FARE IN CULO!
E VOI ALTRI DEL BLOG, NON SO, PENSATELA COME CAZZO VI PARE, SE IL REFERENDUM VERRA' BOCCIATO.......
(STOP...E QUI MI AUTOCENSURO. DOPO AVER SCRITTO E CANCELLATO PIù VOLTE QUELLO CHE VORREI FARE LORO E A QUESTO STATO ITALIANO).

CHISSA' CHE PRIMA O POI NON TORNINO DI MODA GLI ANNI 70.

MALEDETTI.

edgardo falzone 21.03.11 06:21| 
 |
Rispondi al commento

Politici e Giornalisti TERRORISTI!

Menomale che ci sei tu...e la cosa tragica è che l'unico a parlare è un comico, un comico sostituisce la politica, viviamo in una repubblica delle banane

Luca D., Genova Commentatore certificato 21.03.11 03:17| 
 |
Rispondi al commento

i politici mi fanno ridere.
Fassino dice anche cose giuste per carità, pero' parla come se parlassimo noi in un bar.

MA LO SANNO o NO CHE LORO DOVREBBERO FARE I FATTI?
DOVREBBERO ASCOLTARE LA GENTE, ASCOLTARE i bisogni e farli diventare realtà?

no perchè se basta parlare allora siamo a posto.

ivan m. Commentatore certificato 21.03.11 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Comunicato n°17
Le firme raccolte nei V day per i referendum e depositate in parlamento come sanno tutti i grillini giacciono nella bat caverna del parlamento senza che gli italiani sappiano della loro esistenza.la mia proposta e' che questi referendum vengano organizzati dal movimento 5 stelle in occasione delle amministrative in modo che qualche mass media ne riporti lo svolgimento e faccia conoscere a + italani la loro esistenza.
ripetero' la proposta nei prossimi post.

giacomo r. Commentatore certificato 21.03.11 00:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori