Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La strage degli innocenti


bambino_Afghanistan.jpg
L'esportazione di democrazia ha degli effetti collaterali. Uno di questi è l'uccisione (assassinio?) di nove bambini mitragliati da elicotteri militari. Nessuno sa perché l'Italia sia in Afghanistan e si renda quindi complice di stragi sui civili. Il Parlamento farebbe un gesto doveroso se commemorasse le piccole vittime, chiedesse scusa al popolo afghano e rimpatriasse immediatamente il nostro esercito.
""Afghanistan: 9 bimbi morti in attacco. (ANSA) - ROMA, 2 MAR - La polizia afghana ha confermato che nove bambini sono morti ieri in un attacco aereo dell'Isaf nella provincia orientale di Kunar. I bambini, fra otto e quattordici anni, erano intenti a raccogliere legna da ardere nella Valle di Nangalam quando sono stati colpiti a morte. In un primo momento l'Isaf aveva respinto le accuse, annunciando però successivamente l'apertura di una inchiesta." Effetto di portatori di democrazia. Nel silenzio più assoluto." antonio d., carrara

3 Mar 2011, 18:44 | Scrivi | Commenti (22) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

PREPARIAMO UN PROCESSO DI NORIMBERGA
PER TUTTI I PPRTATORI DI PACE.
TUTTI I COLLABORAZIONISTI.
COMPRESI I MERCENARI.

orfeo nitrebla Commentatore certificato 31.10.12 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Penso che risolvere i problemi dell'umanità in fondo sia una cosa semplice, il problema è che tutti ormai ci siamo complicati la vita...........uscirne non sarà semplice.............ci vuole un ordine mondiale non si può più pensare al proprio giardino.Il punto è come sì farà a mettere tutti daccordo? Ma è sempre così quando avremo toccato tutti il fondo allora ci renderemo conto di cosa siamo stati!!Quello che auguro è la crescita di una nuova classe sociale generosa disponibile attenta ai problemi!!prevenire non curare.........siamo ridotti tutti a curare nessuno ci ha mai insegnato a prevenire!!quando raggiungeremo questo livello che è un livello alto non vedremo più la sofferenza...solo individui che collaborano aiutano tutti per avere meno problemi ! è soprattutto vergognarsi di causare sofferenze inutili!!La ricetta è semplice ma nessuno vuole capire!!!

silviabettiazzolini@gmail.com 13.03.11 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E attroce vedere quel bimbo, povera gioia........

crocifissa martinello 08.03.11 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordare un inganno storico che sarebbe meglio smascherare prima possibile .
La famosa strage di Nassyria , fu gonfiata ad arte , da loschi che ancora sono al governo ed alla camera , per coprire la causa , cioe' la strage di bimbi fatta dagli italiani ( sotto comando Usa ) pochi giorni prima .
Ricordare la verita' aiuta a fare scelte giuste .

Marco Schanzer 04.03.11 20:39| 
 |
Rispondi al commento

I miei commenti dove vanno a finire? Non riesco a leggerli.Grazie a chi mi risponde.

lidia5014 04.03.11 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Mi farebbe piacere se almeno 1/10 delle parole rivolte a chi muore in "missioni di pace" fossero dedicate a questi bambini

Cesare Palma 04.03.11 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Funziona che noi esportiamo la democrazia, e se ci toccano, come i nazisti facciamo rappresaglie e ad un bravo soldato, facciamo corrispondere 9 bambini...pedofili coerenti fino in fondo anche oltre il mare nostrum...che fulgido esempio di civiltà ma d'altronde abbiamo l'urlatore agli sciacalli (sussurrava ai cavalli) di la rutta al dicastero della.................. "DIFESA" di chi?

Jan R., Gallarate Commentatore certificato 04.03.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che infinita tristezza.

Luca Montemagno 04.03.11 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Forse gli stati, e in particolare Obama, non intenvengono in Libia proprio perché "l'esportazione
della democrazia" ha fatto già abbastanza danni sia alll'Afganistan e all'Iraq che agli stessi Stati Uniti (e gli alleati, anche italiani, che leccavano Bush) pagando ulteriormente la recessione economica.

Eugenio O. Commentatore certificato 04.03.11 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Uomo, 2.000.000 di anni di evoluzione.

alessio cesaroni 03.03.11 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Qual'è il problema che genera tutti gli altri se vengono rifiutate ottime soluzioni a ogni problema?

Ad un ingenuo osservatore potrebbe sembrare che nel mondo ci siano centinaia di problemi.

In realtà sono state offerte ottime soluzioni per ogni problema, ma sono state rifiutate.

Quindi bisogna capire quale sia il problema che induce il governo mondiale a preferire un mondo devastato da guerra, cambiamento climatico, inquinamento e povertà, e trovare la soluzione.

Chi ci riuscirà diventerà il più grande uomo di sempre.

http://www.facebook.com/note.php?note_id=198109450200163&id=131963010153055&ref=mf

dario vico 03.03.11 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sempre gli innocenti a pagare.
In quei paesi non ci sarà mai la democrazia.
C'è troppa ignoranza e non ci si preoccupa per preparare quei popoli alla democrazia, basta vedere cosa è successo agli stati dell'ex Jugoslavia.
Hanno una cultura diversa ed hanno bisogno di pace non di bombe sulla testa.
Ci sono solo interessi economici da parte degli Stati che vogliono esportare la democrazia, e l'Italia è complice.
BASTA con la supremazia degli Stati Uniti e della loro politica.
VIA GLI ITALIANI DA QUESTE MISSIONI "DI NON PACE".

Anna A., Foggia Commentatore certificato 03.03.11 22:22| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
LANCIAMO LE BOMBE SULL'AFGANISTAN,L'ISAF CHE SI PRENDA LE SUE RESPONSABILITA',ALTRO CHE ESPORATORI DI DEMOCRAZIA
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 03.03.11 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Il nostro esercito dovrebbe essere lì per proteggerli ma probabilmente son tutti già impiegati a proteggere il petrolio che vale di più di una vita di una persona.
Poi chissà la pericolosità di un gruppo di bambini che raccolgono legna tanto da sprecare carburante e proiettili per ucciderli.

federico vitali Commentatore certificato 03.03.11 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Per chi fa del male ai bambini, farei un Tribunale
a parte, e...senza Appello!!!

anib roma Commentatore certificato 03.03.11 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le menzogne più palesi e criminali vengono propinate quotidianamente dai TG italiani.
Vediamo la macchietta fascista La Russa, ministro della difesa, rendere omaggio ai 'militi caduti' mentre erano intenti a distribuire medicine e a curare malati...
Vorrebbero farci credere che militari in tuta mimetica armati fino ai denti sono lì per fare le crocerossine...
Nessuno osa porre la domanda: ma se è questo il motivo, perchè non mandate le crocerossine (quelle vere)? Perchè non mandate medici?
La balla poi risulta ancora più grossolana se si pensa che i medici PRIMA c'erano e come... c'era Gino Strada con Emergency. Hanno fatto di tutto per toglierli di mezzo, togliere di mezzo una organizzazione che aveva lì ospedali e che operava gratuitamente.. ma che bel servizio questo alla popolazione afgana!

Quindi prima cacciano i medici che operavano li gratis, poi si fingono loro medici, senza manco il pudore di travestirsi da medico per risultare più credibile. E in più .... a spese del contribuente. Militari armati fino ai denti, che ammazzano bambini (per sbaglio certo! Quante missioni di polizia si concludono con stragi di innocenti !? Pezzi di mmerda che non siete altri !?)
e che si spacciano per medici!

E vabbè che è la coalizione di Umberto Bossi, che in quanto a spacciarsi medico ne sa qualcosa....

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 03.03.11 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Esportatori di democrazia? ma come si fa a bere tutte queste balle?semmai esportatori di iteressi unilaterali alla faccia di chi ci muore uomini,donne,bambini!!!!!

mauro r., lucca Commentatore certificato 03.03.11 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori