Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'acqua nucleare è buona


Berlusconi_nucleare.jpg
L'acqua al trizio è buona. Lo ha assicurato la Ontario Power dopo lo sversamento di 73.000 litri contaminati nel lago Ontario.
"La centrale nucleare di Pickering a 35 chilometri dalla citta' canadese di Toronto ha riversato nel Lago Ontario 73mila litri di acqua contaminata. Lo ha reso noto la società che gestisce l'impianto, la Ontario Power Generation. L'acqua contaminata è stata ''non intenzionalmente'' riversata nel lago. Sono state misurate tracce di trizio nell'acqua, ma in quantità molto inferiori alla soglia considerata un pericolosa per la salute delle persone. ''Dal punto di vista normativo, è un evento di importanza molto bassa. Non vi è alcun impatto sull'acqua potabile'', ha spiegato la Ontario Power, assicurando che il malfunzionamento al sistema di scarico è stato nel frattempo risolto." segnalazione di viviana v., Bologna

17 Mar 2011, 16:58 | Scrivi | Commenti (14) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

http://www.bresciapoint.it/index.php?option=com_zoo&task=item&item_id=7449&Itemid=265

vi prego di pubblicare ciò che succede nella mia città, non ne parla nessuno!!!!

fabio scorrano 07.11.12 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Vivo in Canada e mi sono documentato.
Scusate, ma questa segnalazione, probabilmente in buona fede, e' una minchiata.
E' vero che l'acqua sversata viene dalla centrale, ma non ha niente a che vedere con i circuiti radioattivi.
E' acqua di un circuito di raffreddamento completamente estraneo ad essi.
Maggiori catastrofi avvengono quotidianamente in ogni fiume italiano.

alessandro morelli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.03.11 07:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse il governo ha un ripensamento sul nucleare, ma lo scopo e far saltare il referendum dove tra gli altri c'è il quesito sul legittimo impedimento.
Salvo poi fare retromarcia appena passata la buriana!!!

Uno dei tanti 18.03.11 07:27| 
 |
Rispondi al commento

PROTESTATE CONTRO ENEL E SLOVENIA PER CHIUDERE LA CENTRALE SLOVENA DI KRSKO IN ZONA SISMICA a 130 KM DA TRIESTE

qualcuno dovrebbe iniziare a martelleare i media che a soli 130km da Trieste c'è la centrale slovena di Krsko che si trovain zona sismica (giusto per rendere l'idea vicina al Friuli del terremoto del 1976) ed è stata progettata negli anni settanta nella Jugoslavia di Tito...

ora vogliono metterci un altro apio di reattori e in quel caso vorrebbe entrare in gioco anche ENEL

gli austriaci (che un anno prima dell'incidente di parziale fusione del nocciolo a Three Mile Island/USA nel 1978 con un referendum hanno fatto chiudere l'unica centrale progettata e completata in austria prima che potesse andare in funzione, BTW ora è una centrale solare, per molto tempo attorno alla centrale ci fu una protesta spontanea quasi una specie di Woodstock, la centrale costò ca. 1 miliardo di euro, soldi buttati fuori dalla finestra, ma almeno ora nella costituzione è definito che non possono essere costruite centrali nucleari in Austria) da anni chiede la chiusura di KRSKO in Slovenia e delle centrali in Slovacchie repubblica ceca (alcune gestite da ENEL tramite una società locale) che sono prive di containment esterno in cemento armato e basterebbe quindi un piccolo incidente aereo per causare un incidente molto serio, inoltre possono resistere massimo ad un sisma di 5,5 Richter

Ruggero Quadrumane 18.03.11 02:51| 
 |
Rispondi al commento

Raga.. scriviamo tutti a striscia la notizia che facciano un appello a giorgio napolitano il capo dello stato e l'unico che può fermare questo scempio! prima che tutto degeneri in rivolta!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 17.03.11 23:10| 
 |
Rispondi al commento

LEGGETE E DIVULGATE PER FAVORE:

http://www.nexusedizioni.it/apri/Notizie-dal-mondo/Ultimi-articoli/Con-50-Euro-l-energia-di-un-milione-di-litri-di-benzina/

Uno dei tanti 17.03.11 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo il problema del trizio (e deuterio entrambi isotopi dell'idrogeno) riguarda anche sorgenti di acqua presenti sul territorio italiano...con valori anche 200 volte superiori al limite massimo non dannoso per la salute.
La presenza di questi isotopi può essere spiegata anche come effetto lasciato dai numerosi esperimenti nucleari effettuati nelgi anni 60 nell'emisfero settentrionale del globo terrestre...ma è una lunga storia...

fazaa 17.03.11 21:03| 
 |
Rispondi al commento

PURTROPPO IL MONDO E' PIENO DI DEMENTI, MA CON UNA BUONA MITRAGLIETTA SI POTREBBE FARE UN BUON LAVORO.

al casula, cagliari Commentatore certificato 17.03.11 19:57| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
SONO PAZZI,SONO PAZZI DI SCARICARE TRIZIO SUI FIUMI E SUI LAGHI....
E POI VOGLIONO COSTRUIRE LE CENTRALI NUCLEARI SUL NOSTRO TERRITORIO,MA CHE SE LE COSTRUSCANO A CASA LORO!!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 17.03.11 18:09| 
 |
Rispondi al commento

fermo restando che sono d'accordo sulla pericolosità del nucleare, mi viene da sorridere a leggere le schiocchezze che scrivono i giornalisti o chi per loro. il trizio è un gas, forse intendevano che hanno rilevato acqua triziata.

mic r. Commentatore certificato 17.03.11 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra un pò ci diranno che le radiazioni nucleari non fanno male, anzi sono pure trendy, sai che bello andare in giro avvolti da un alone di luce verde! ma che andassero...

Roberta Bernardi 17.03.11 17:10| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori