Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Non ti pago!


Grecia_pollice_verso.jpg
Le rivoluzioni partono dall'assalto ai forni o dai portafogli.
"In un'emulazione del grido di Eduardo De Filippo all'attonito Peppino, i greci hanno lanciato il movimento "Non ti pago!". Una rivolta del portafoglio che parte dalla disobbedienza civile, e sta diventando rivolta vera e propria. Le automobili passano ai caselli autostradali senza fermarsi a pagare il pedaggio, le biglietterie della metropolitana vengono sigillate da buste di plastica, persino i medici aiutano i pazienti a non pagare i ticket per le visite ambulatoriali. Tutto è partito da un'iniziativa di pendolari che hanno bloccato un casello dell'autostrada ad Atene, e ora l'aggratis generale si sta diffondendo per tutta la Grecia. Gli attivisti dichiarano che i cittadini non hanno alcuna intenzione di pagare il prezzo della crisi causata dalla corruzione e dal malgoverno, e dopo i drammatici aumenti delle tasse e i tagli a stipendi e pensioni da qualche parte devono pur risparmiare. L'opposizione cavalca la protesta, mentre il governo accusa i responsabili di non accontentarsi di attuare una disobbedienza civile, ma di voler trascinare e costringere altri a fare altrettanto. Il primo ministro Papandreu osserva sconsolato che i greci non si smentiscono mai, e che lungi dal rappresentare un'iniziativa rivoluzionaria, questa protesta non è che un'altra naturale conseguenza della diffusa cultura dell'illegalità, dell'evasione, della furberia che caratterizza il popolo greco. Da Blogosfere" Au revoir. Francois Marie Arouet, Roma

7 Mar 2011, 18:22 | Scrivi | Commenti (55) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Domenica 19.6.2011, autostrada A-14, direzione nord. h 21:30 circa. All’altezza di Fano (PU), uscita obbligatoria per Pesaro, ove si potrà rientrare sull’autostrada. Ci sarà qualcuno di autostrade che s'è preso la briga di regolare il traffico in uscita!! visto che si attraversa il centro di Fano dapprima e quello di Pesaro dopo? Ovviamente NO. Colonne, colonne e colonne... Con conseguenti incazzature dei residenti, presi a sgommare a destra e manca, per evitare gli appestati sfigati… Polizia? Carabinieri? Vigili Urbani?... ma No, scherziamo? Le uniche presenti, in Pesaro un paio di solerti vigilasse urbane, doviziosamente appostate in semaforo strategico che si premuravano di agevolare il deflusso del traffico proveniente da una traversa del lungomare :-) morale: Per compiere i dieci chilometri circa ho impiegato un ora e mezza, con due bimbe in macchina, esauste ancor prima di compiere metà percorso. Al Casello però tuttOk. Si si, pagamento ok, perché nonostante i cnonostante i 100_Km precedenti a 90 Km/h; nonostante gli altri 50 successivi a 90-110-80-60 Km/h (questa è l’esatta sequenza far-west) e nonostante i disagi delle interminabili code, al casello nessuna ti offre sconti. Pagamento pieno, Carta? Telepass? Contante?... già, è l’unico posto di Autostrade, il casello esattore, ove sono riusciti ad eliminare le code. Un po’ faziosa come politica. Ma non esiste un contratto del dare avere con sta gente? Propongo Sciopero del Casello. Coprite le targhe e passate senza pagare. Questi prepotenti hanno rotto il cazzo. E le vacanze sono alle porte: “Buon viaggio con Autostrade per l’Italia”…ahahahaha

Davide Elleffe 21.06.11 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Farsi detrarre dalla dichiarazione dei redditi le somme pagate per: TASSA AUTO; TASSA TELEVISORE; TASSA SPAZZATURA; BALZELLI VARI SU LUCE, GAS, BENZINA. Altro che Grecia, non siamo capaci di ascoltare. Sono mesi che scrivo queste cose ma a voi da quello che si capisce, interessa solo Berlusconi. Andate a fare in....Mi avete scassato

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato 15.03.11 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Gaddafi cacciato da Londra
Onore agli inglesi
Occupiamo le case di gheddafi in Italia

http://uk.news.yahoo.com/21/20110309/tuk-squatters-move-into-gaddafi-house-6323e80.html

rossano delvecchio 10.03.11 04:43| 
 |
Rispondi al commento

Affermare che si tratta di una diffusa cultura dell`illegalita` ecc. e` una roba da disonesti come quelli che hanno gridato evviva quando ha vinto il si al referendum di Mirafiori.

Ettore R., Soliera (MO) Commentatore certificato 09.03.11 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Qui in italia se non paghi il casello il ministro della guerra Ignazio La Turca te manna a casa l'esercito e nella peggiore delle ipotesi lo Spaccarotella di turno te tira na revolverata in fronte.
Quindi stateve boni.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.11 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Sono nella stessa situazione di Renzo,spero di riuscire a fare come lui,sarebbe veramente molto bello eliminare un po' di questa gentaglia,che ha reso un inferno la vita a gente onesta come Noi

claudio biscuola 09.03.11 10:29| 
 |
Rispondi al commento

l'italia è piena de sognatori, e se vede come stamo messi, o no! ce pensi tu a nun fa la spesa pe na settimana a nun pia la macchina o che. Ma che stai a dì, ma qunto duri; to dico io du giorni poi corri a fa la spesa e magari pure con la macchina pe la fame.
Se nun se va in piazza o meglio ancora a occupà il parlamento qua to dico io che nun cambia un cazzo, e forse bisognerebbe fa come in altri paesi, quello che è accaduto in Egitto, ecc. in Libia ora. Ma qua ce so ancora troppi papponi che stanno bene e le vecchiette/i che co la pensione ce magnano ancora e chi pe na ragione o pe n'altra se fanno li cazzi loro votando e osannando quel corruttore maschilista, fascista e pappone der Sig Berlusca e cricca. Tra 10 anni to dico io saremo tutti dei morti de fame perchè non credo che io percepirò na pensione tra 20 anni, ai capito si, ma de che stamo a parla, li fatti ce vonno, no e parole. e i fatti sono guerra guerra guerra a sti stronzi fascisti zozzi corruttori papponi mignottari magnaccioni ladri. GUERRA E BASTA.......!e qua in

cesare muneghina (golpe), ladispoli Commentatore certificato 09.03.11 00:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi Greci: ricordiamoci che c'é un modo solo per colpire questi papponi e parassiti del sistema: non è di manifestare per le strade e fare casino, no: E' USARE BENE IL PROPRIO PORTAFOGLI. E' lì che sta il nocciolo del problema!

s.m. 08.03.11 23:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Me li vedo gli Italiani, che non pagano i pedaggi, che fanno rivoluzione silenziosa, ma attiva, contro il governo che insultano quando gli si tocca i propri interessi, ma che lo applaudono di nascosto, perchè bene o male hanno tutti le mani in pasta, e chi di soffre ne godono pienamente, dato che la Costituzione dell' Italiano è Arraffa, Arraffa, o mors tua, Vita Mea, insomma non siamo un popolo ma una marmaglia di menefreghisti.Altrimenti avremmo già cambiato mentalità da un bel pezzo ,no?

Luciano B., Verona Commentatore certificato 08.03.11 23:01| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

La disobbedienza civile (modello greco) non è una novità. Pure Gandhi aveva usato e fatto capire agli indiani questo strumento di lotta, sicuramente più efficace delle manifestazioni di piazza. Un'altro sistema forte è stato quello di sfasciare banche, vetrine borghesi, telecamere e molto altro. In Alto-Adige per ottenere l'autonomia hanno fatto saltare in aria i tralicci dell'alta tensione elettrica. Si potrebbero pure attaccare i ripetitori t.v. e telefoni, tanto per far capire che aria tira. E molto altro, fino alla guerra civile.
Vedi gli attuali casini in Libia.

Ma a prescindere da tutto questo, una articolata domanda: come auto-gestire un nuovo sistema sociale quando lo spirito umano di fondo è portato al potere ed alla corruzione?

1° - Sembrava che dopo la bastonata nazi-fascista l'umanità avesse compreso la "lezione", di fatto non è così. Attualmente in realtà siamo in pieno Quarto Reich Globale.

2° - Appare evidente (e basta vedere solo il mostruoso armamento nucleare planetario) che non ABBIAMO COMPRESO ASSOLUTAMENTE UN CAZZO.

3° - Hai voglia di disubbidienza o rivolte varie! Purtroppo l'Umanità sta progettando più o meno consapevolmente la sua propria auto-distruzione.

4° - Solo una colossale BASTONATA epocale darà ai sopra vissuti una Nuova Vera Coscienza e non di facciata?
5° - Coloro che camperanno, malediranno questa nostra attuale epoca consumistica come la più terrificante dei secoli passati?

6° - Forse, la data e la "coincidenza" del 2012 annunciata da tante antiche civiltà in apparenza lontane tra loro, ed oggi nella realizzazione della globalizzazione dei mercati, è il "segnale" d'inizio della fine di questa criminale farsa mondiale?

7° - Sarà una vera "resa dei conti" per tutti?

8° - A brevissimo vedremo i "geniali" risultati di questo moderno ordine e progresso tecnologico?

Buona riflessione, cordialità a tutti.
(A) - MORENO - AREALIBERA
Azione Anarchica Antisistema.
www.arealibera.com

MORENO F., FALERIA (VT) Commentatore certificato 08.03.11 22:52| 
 |
Rispondi al commento

"DICESI : TUNISIA , EGITTO ,ALBANIA , LIBIA , E ORA GRECIA , DI POPOLI CON
"ATTRIBUTI" VERI !!!

DICESI : ITALIA , DI POPOLO A " 90° " ?

LE AUTOSTRADE ITALIANE SAREBBERO GRATIS PER TUTTI DAL 1986 ,
MA IL GOVERNO E IL SUO "KAPO" ALL'EPOCA (ANDATE A VEDERE CHI ERANO !!!!! ) PENSARONO E DECISERO : PERCHE' NON DARLE
IN GESTIONE A QUALCHE "AMICO" ?
MAGARI QUESTO CI "RICOMPENSA" ....... IN NATURA .....

RISULTATO IN ITALIA SI CONTINUA A PAGARE LE AUTOSTRADE SOLO PERCHE' BISOGNA
CONTINUARE AD ARRICCHIRE QUALCHE " AMICO " DI "QUELLI" LA ,

APPENA SUCCEDE QUALCHE COSA NEI PAESI POCO SVILUPPATI SUBITO SCATTA
L'ASSISTENZA UMANITARIA , LA RACCOLTA FONDI ECC.....

MA PERCHE' PRIMA NON SI ASSITE LE PERSONE ITALIANE INDIGENTI , E IN GRAVI
DIFFCOLTA' DI SALUTE E FINANZIARIA ?

PERCHE' VANNO A FARE I VOLONTARI ALL'ESTERO
QUANDO IN ITALIA MOLTISSIME PERSONE E FAMIGLIE HANNO BISOGNO DI AIUTO E
ASSISTENZA ?

FORSE PERCHE' ANDANDO ALL'ESTERO
RICEVONO QUALCHE SORTA DI RICOMPENSA ?

FORSE PERCHE' GESTENDO RACCOLTE DI FONDI MILIONARIE
SI PUO' LUCRARE SOPRA TRATTENENDO PICCOLE PERCENTUALI SULLE SOMME CON LA
SCUSA DEI COSTI DI GESTIONE CHE POI SI TRASFORMANO IN STIPENDI VERI E
PROPRI DA QUALCHE DECINA DI MIGLIAIA DI EURO PER "PRESIDENTI,VICEPRESIDENTI
,SEGRETARI , ECC......... DEGLI ENTI CHE FANNO LA RACCOLTA ?

MA CHE BEL MONDO DI M...............!!!!!!

MEDITATE !"

MDs 08.03.11 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la Grecia è la culla della democrazia,resta da
vedere se l'hanno ideata quelli come Papandreu oppure quelli che non pagano !!!!!!!!!!!!

basilio grabotti 08.03.11 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Ovviamente questa protesta è riservata a chi ha la partita iva, visto che i lavoratori dipendenti non possono fallire e (solo) a loro possono pignorare anche le mutande.

Silvia 08.03.11 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eccezionale, questo è protestare pacificamente,
in italia una cosa del genere doveva partire molto prima della grecia, e chi se ne frega di chi c'è al governo, delle manovre finanziarie, dell'euro, della casta e vecchi merletti, tanto non pagano lo stesso.

RBendo 08.03.11 15:46| 
 |
Rispondi al commento

IO NELLA MIA VITA MI SONO PRIVATO DI OGNI COSA PER IL PENSIERO DI PAGARE ED ESSERE ONESTO MA QUAL'E' STATA LA RICOMPENSA SE MI GUARDO IN GIRO VEDO TUTTI CHE STANNO MOLTO MEGLIO DI ME CON QUESTO CONTINUO A PENSARE CHE SE VOGLIAMO UNA NAZIONE VERA BISOGNA CHE OGNUNO DI NOI PAGHI LE TASSE MA A CHI A DEI LADRI?BEPPE ORGANIZZIAMO UN VDAY CONTRO CHI EVADE POTREMMO TUTTI PAGARE DI MENO TASSE ED ELIMINARNE QUALCUNA SUI REDDITI BASSI.

Roberto V., Avellino Commentatore certificato 08.03.11 14:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi spiace, ma io sono per il non pagare.
Almeno fino a quando appunto non si leveranno dai coglioni ste 4 troie e sti 4 magnacci truffatori...

Devo pagare per cosa?

A - Per dei servizi di merda che costano un casino? ----> NO

B - Per dare auto blu e soldi a quei delinquenti legalizzati che sono i politici? -----> NO

C - Per vedere i soliti 4 VIP di merda che qualsiasi cosa facciano sono sempre fuori di carcere e vedere invece un "ladro di mele" picchiato e incarcerato? ----> NO

D - Per vedere che più sei troia e più giri con borse firmate e fotografi al seguito? Mentre io che pago le tasse in busta giro con gli stracci? ----> NO

Inizierò nuovamente a pagare (anche di più se necessario) nel momento in cui ci sarà gente seria.

Per il resto vengano pure a prendermi se vogliono, la reazione sarà durissima.
E' ora di basta.

Lorenzo F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.03.11 14:08| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Il primo ministro greco ha perfettamente ragione...quando la continua illegalita' scoppia, alla fine tutti diventano criminali nel menefreghismo totale. L'illegalita' diventa la norma.

Il problema e' che chi fa il furbo, anziche' essere preso a randellate in testa dallo stato e dalla popolazione, viene imitato da una parte della popolazione, fino a quando tutti si ritrovano nell'illegalita'.

Si ammazza di botte il tassista che investe il cagnolino della signora e non si dice nulla a chi sversa tonnellate di merda tossica sull'ambiente...che poi tutti si devono respirare/assorbire.
...ma per favore! Ma che popolo e' mai questo?

Claudio Dal Bel 08.03.11 12:17| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le spiagge e autostrade non devono essere pagate.

SONO SOLDI RUBATI.

Vito Liberto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.03.11 11:31| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

E' facile ottenere il consenso del popolino bue dando tutto gratis !! Però se come da noi l' opposizione alla fine ha fatto i peggio intrallazzi con chi governa non vedo questa protesta dove può arrivare....quando alla fine avranno preso il potere che faranno ?????? Non potranno lasciare tutto gratuito, diranno ok abbiamo scherzato adesso che siamo noi al governo si torna a pagare tutto compresi i debiti lasciati da quelli di prima !!

gavino puddu 08.03.11 11:21| 
 |
Rispondi al commento

I greci fanno bene!!!!!!
sinceramente e' quello che andrebbe fatto in italia;visto che con i cortei le manifestazioni e qualsiasi delle 10.000 raccolte firme non sono contate a un benemerito..........c...o!!!!
aggiungo inoltre che se va fatto va fatto in massa;solo cosi' diventerebbe impossibile poi controllare il fenomeno, e di conseguenza poi rendere inoffensivo lo stato.
credo che ci voglia + semplicita';basta con le 10.000 tasse che ci affliggono ogni giorno;e poi in nome di che cosa:"di avere sempre di +++;dov'e' il benessere che tanto cerchiamo e che tanto elogiamo.+ abbiamo e + ci stressiamo e piu' abbiamo e + inquiniamo e + ci ammaliamo.
e' possibile che l'essere umano dopo millenni di storia sia sempre allo stesso punto di non ritorno!!forse non siamo poi cosi' intelligenti come pensiamo!!!

robert p., ferrara Commentatore certificato 08.03.11 10:23| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

si ma se non paghi in autostrada non ti ci fanno neanche entrare. invece non si potrebbe fare una lista di prodotti da boicottare?io sono per il boicottaggio, ecco, piuttosto le autostrade non le usiamo più, la televisione non la guardiamo. a meno che grillo non torni in tv. hanno dato un programma a sgarbi, sgarbi che è sindaco, che è pluricondannato, che è volgare e maleducato, l'immagine del berlusconismo. togliamoci sgarbi e mettiamoci beppe!!

luigi n 08.03.11 10:17| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si, non pagare puo dare un segnale forte
ma non risolve i problemi.
Si potrebbe organizzare il Non pago Day,contro autostrade ,internet, benzina, energia ed acqua.
Ma, il problema aime sorge dalla coscienza degli italiani.
Se premettiano che i ricchi e le multinazionali controllano o condizionano la politica allora
noi dobbiamo andare contro.
Cio che e` difficile e` spiegare ad un italiano medio che comprare acqua , coca cola ,macchine straniere, paste del mulino bianco va contro se stessi.
Sensibilizzare un amico o un parente a queste cose non e` facile , provate io.
La meditazione puo essere una arma utile per
aumentare la coscienza e realizzare la noce di molti problemi.
Io organizzo corsi di meditazione
( Change the world with one breath
http://www.facebook.com/home.php#!/pages/CHANGE-THE-WORLD-WITH-ONE-BREATH/356503804187)
ma mi pare che la gente ancora preferisca il grande fratello
e credere ancora che l`uomo e` andato sulla Luna nel 1969.
Con Amore e Rispetto.

rossano delvecchio 08.03.11 10:16| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ci prendano tutti per il culo....qualcuno di voi sa quanto costeranno i festeggiamenti per il 17 marzo?...oppure vogliamo del referendum barzelletta che si terrà nel mese di maggio.
L'opposizione gioca e la maggioranza idem..ma come?.
L'opposizione con tonino in testa ci fa credere che possiamo utilizzare il Referendum come forma di democrazia diretta...(sapendo però che in italia ci si pulisce il culo con i referendum)memore di quelli promossi nel 93 sul finanziamento pubblico ai partiti...abbiamo visto come le "faine" hanno mortificato il voto, aggirandolo l'ostacolo per ben due volte.
Si proprio due volte, la prima cambiando il significato delle parole..la seconda con il governo "tortellino" Prodi,il quale attraverso una deroga, portava la percentuale per il diritto al rimborso dall'3% all'1%, giusto per accontentare tutti.....
Ovviamente la maggioranza coglie la palla al balzo e invece di far votare in un unica data, differisce la votazione...mettendo in risalto il fatto che "purtroppo" questo costerà 300-350 milioni d'euri,ovviamente il tutto a spese dei soliti "coglioni" e cioè noi....
Beppe ma che fine ha fatto la proporta di legge di buttare fuori i condannati dal parlamento?..
E la devano smette di prenderci per il culo....

roby f., Livorno Commentatore certificato 08.03.11 08:40| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

http://www.facebook.com/pages/Non-Ti-Pago-Movimento-Italiano/195485393804850

antonio oliva oliva (tony b.), praia a mare Commentatore certificato 08.03.11 00:22| 
 |
Rispondi al commento

il problema è sempre quello. sappiamo di chi è la colpa (in grecia dei vari papandreu e karamanlis, qui da noi fate voi..)e noi non solo non li mandiamo via, ma aspettiamo che siano proprio loro a salvarci......!!!!

lamia testa 07.03.11 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un popolo vile ed opportunista dove ognuno vegeta in attesa di morire. Chi vive sulla pelle della povera gente ( i nostri dipendenti politici) ha perfettamente capito quanto il popolo disunito sia facilmente tenuto in sudditanza psicologica. Fingono di volere celebrare l'unita' d'Italia ma in realtà si nutrono meglio se restiamo divisi. Pezzi di merda ipocriti che non sono altro! Spero che questo sporco regime mondiale crolli ovunque e nasca una nuova umanità solidale e leale senza più la schifosa politica a permeare ogni aspetto del vivere civile.

Giuseppe Maldera, Chiavari Commentatore certificato 07.03.11 23:27| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In italia tutti si lamentano ma tutti chidedono ai politici di risolvere il loro problema, i pastori sardi vogliono un sussidio, i musicisti artisti il sostegno alla cultura e che non si taglino i sussidi al loro settore, in ultimo i giovani vogliono che non si taglino i soldi alla scuola, cosa peraltro giustissima. Pero' nessuno che indichi una strada sul come reperirli, pensiamo se quelle manifestazioni a favore della scuola avessero portato avanti con forza il discorso dei tagli ai costi della politica per finaziare la scuola ovvero il futuro. Che peccato che occasione persa.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 07.03.11 23:05| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA QUANDO!!!???

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.11 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rivoluzione dal basso!!! ;)

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.11 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Io faccio ancora di più.
E vi invito a fare cose:

Sbattezzato. Libero di credere.
Via i risparmi dagli istituti inutili. Banche.
No ad assicurazioni.
Basta auto
Smesso col cellulare
No a tonno, mc donald, e pelati, eccetera
No ad oro, orologi e diamanti.
No a grande fratello formula uno, e moto.
Basta col calcio per amore dello sport.
Basta poco che cè vo???
E i farmaci, uno su un milione serve il resto è cancro.
Quanti farmaci hai in casa? Io zero.

Beteljuce Siam, Patong Commentatore certificato 07.03.11 20:46| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

salve a tutti sono un cittadino italiano residente in grecia da 24 anni.
vi posso assicurare che come da noi in italia, chi vuole essere onesto e lavorare onestamente lo puo' fare benissimoanche in grecia , cosi' abbiamo lavorato in tutti questi anni.
di punto in bianco le cose cambiano e ti trovi a pagare piu' tasse, tasse retroattive degli ultimi 10 anni che hanno pagato tutti i greci, quelli non ricchi, la benzina a quasi 2 euro il latte a 2.80, il bollo della macchina duplicato, e lo stipendio base di 560 euro ed il tasso di disoccupazione al 20%, ed un sacco di giovani ma anche di 50enni licenziati.
naturalemnte tutte le classi sociali si sono ribellate,ma come fanno di solito i greci, tutto fumo e niente arrosto ,hanno urlando sbraitato ma senzarisolvere nulla.
gruppi come '' den plirono'' non pago , invece hanno dimostrato a tutta l'europa che non e' legale pagare il pedaggio in una autostrada che non c'e' e si sta autofinanziando a priori prima di essere costruita, oppure il biglietto dei mezzi pubblici che e' stato portato da 1 euro a 1.40,quando la gente e soprattutto i pensionati vanno a rovistare oramai, nella spazzatura oppure aspettano quando finiscono i mercati per raccogliere qualcosa di commestibile.
NON CE LA FACCIAMO PIU', VOGLIAMO LAVORARE IN PACE E NON RUBARE MA NON ESSERE DERUBATI E TANTOMENO PRESI PER IL CULO DA PERSONE CHE SI FINGONO ISTRUITE E FINGONO DI FARE GLI INTERESSI DEL PAESE.
LA GRECIA E' UN PAESE MERAVIGLIOSO PECCATO PERCHE; LO STANNO SVENDENDO.

SPERANDO IN UN FUTURO MIGLIORE

COLELLA MICHELE.

colella michele 07.03.11 20:39| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

4 commenti, tutti favorevoli....
La diffusa cultura dell'illegalità, dell'evasione e della furberia DEGLI ITALIANI fa prevedere un gran successo anche qua di un'analoga iniziativa!
Io invece non sono per niente d'accordo: i servizi si pagano; piuttosto dovrebbero essere levati di mezzo, IN QUALSIASI MODO, quelli che hanno dilapidato i beni della collettività.

antonella g. Commentatore certificato 07.03.11 20:31| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ci facciamo copiare anche le "dritte" del nostro
Grande Eduardo!!!...

Non dico tanto...ma, quello che stanno facendo i Greci (comm. a lato), almeno quello...
...noi itaglioti pensiamo di potercela fare...o,
proprio zero zero...imperterriti a 90° fino allo
sfinimento, o, forse...godimento?!?!?!...BOH!!!!!

ONORE AI GRECI!!!ONORE AI POPOLI UNITI!!!!!!!!!!!

anib roma Commentatore certificato 07.03.11 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Abbiate fede, prima o poi l'onda lunga arriverà anche qui....in altri post ho sostenuto che ci troviamo di fronte ad una svolta è epocale...e che quanto sta accadendo è solo l'inizio di un processo contro il potere e le sue oligarchie, dove le Democrazia è soltanto di "facciata" i popoli non sono sovrani, sono utenti e basta..
Quando richiedi un servizio, devi pagare e zitto..con tanto di optional previsti nel listino prezzi.
Ci dicono che fanno le leggi nel nostro interesse e poi scopriamo che l'unico interesse e quello di evitare che noi c'interessiamo.
Ogni giorno che passa sentiamo da amici,parenti,conoscenti, storie di problemi economici e ingiustizie sociali,subiamo rapine legalizzate e se protestiamo ci dicono che siamo "comunisti" o "anarchici" o "grillini"!!!
Di fatto non c'è un Welfare o social sicurity degno di uno stato che si definisce "CIVILE".
In Pratica per i giovani e gli adulti non c'è un "piffero"....e domani non ci sarà nemmeno più quello.
Intanto attendiamo fiduciosi che l'onda lunga arrivi anche qui...me lo auguro..anzi lo desidero!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 07.03.11 19:58| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

come li invidio questi greci!
facciamo anche noi così!
ma gli italioti non hanno PALLE per farlo!
tunisini, libici, egiziani! voi siete un POPOLO!
italiani: noi siamo M3RD3!

Paolo R., Padova Commentatore certificato 07.03.11 19:08| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

NON PAGO PIU:

Autostrada;
Tassa TV;
Tassa auto;
Metto la benza con gli spiccioli che mi avanzano;
Vendo sottobanco quello che costruisco senza pagare una lira di tasse;
Mi accendo le sighe con le ingiunzioni di pagamento della BANDA Equitalia;
Non restituisco i finanziamenti ottenuti;
Me ne fotto dell'iscrizione in CRIF;
Me ne fotto di Findomestic, di Agos e compagnia cantante;
Piscio e vomito davanti ai covi del Regime;
Mi faccio le canne, trombo e bestemmio in chiesa e nel frattempo aspetto che arrivi il caos per far fuori un pò di questa gentaglia che mi ha rovinato la vita al punto da non aver piu'nulla da perdere. E se qualche stronzo si presenta alla mia porta per pignorarmi, lo sprango a sangue freddo e lo comatizzo e non me ne frega un cazzo di finire al fresco. Tanto, quando esco lo risprango peggio di prima, anche se avesse i gradi di generale sulle spalle o il vestito porpora di un lurido cardinale pedofilo.

PEACE...AND LOVE!!!!

Renzo Coscia 07.03.11 18:49| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE
IO SONO DI UNA SOLA,IDEA,ANCHE SE I GRECI CI HANNO PRECEDUTO:FACCIAMOLO ANCHE NOI
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 07.03.11 18:30| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori