Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Referendum nucleare europeo


merkel_berl_sark.jpg

La Merkel ha dichiarato che "Più presto la Germania uscirà dal nucleare meglio sarà". La Germania ha 17 reattori che saranno spenti con un anticipo di nove anni, nel 2026 e non più nel 2035 come previsto prima di Fukushima. Nei prossimi tre mesi tutte le centrali tedesche saranno controllate con uno "stress test" e sette reattori saranno spenti per manutenzione e uno definitivamente., altri cinque saranno disattivati in maggio per controlli. Se la matematica non è un'opinione, come vorrebbero i nuclearisti (a proposito qualcuno sta ancora blaterando sul nucleare sicuro di "nuovissima" generazione?), la Germania entro l'estate, una potenza economica mondiale, disporrà solo di 4 reattori (17 - 8 - 5 = 4). Come potrà sopravvivere? Con lo sviluppo delle energie rinnovabili che valgono già oggi il 17% dell'elettricità prodotta (il nucleare è al 22%).
I reattori nucleari in Europa sono centinaia. La Francia è la prima nazione nucleare. La Francia dispone di 19 centrali con 58 reattori, nel 2009 l'energia nucleare ha generato il 75.17% del suo fabbisogno di energia elettrica, la prima al mondo, le altre nazioni arrivano al massimo al 30%. Un reattore EPR è in costruzione in Normandia, il secondo dopo quello finlandese di Olkiluoto che ha come partner l'Enel al 12,5% degli investimenti e che ha già raddoppiato i costi e i tempi di costruzione. La Francia ha un modello di sviluppo basato sull'energia nucleare, sul nucleare bellico strettamente connesso a quello civile, un modello mantenuto in vita grazie alle tasse dei francesi e all'approvvigionamento dell'uranio dal Niger da parte della società statale Areva (vedi Greenpeace "L'uranio di Areva sta uccidendo il Niger"). La Francia, dopo Fukushima, è rimasta con il cerino nucleare in mano e con la Francia anche l'Europa. Due modelli di sviluppo inconciliabili sono davanti a noi, uno legato alle rinnovabili e al risparmio energetico, rappresentato dalla Germania, e un'altro nucleare, della Francia. Su questo tema l'Europa deve pronunciarsi attraverso un referendum collettivo. Gli europei devono decidere della politica energetica dell'Europa e del loro futuro, non soltanto i singoli governi. Alle frontiere occidentali dell'Italia sono schierate 7 centrali nucleari francesi, da Super Phénix a Marcoule. Qualcuno ci ha chiesto il permesso? Se un aereo di linea, come è successo l'11 settembre, fosse dirottato su una centrale, parte della Francia e dell'Italia diventerebbero un deserto radioattivo.
Il Giappone, quando si sarà ripreso, abbandonerà l'energia nucleare. Le borse mondiali lo hanno già fatto, le industrie del nucleare sono andate a picco. Le lobby non si faranno mettere da parte così facilmente, controllano i media che hanno seppellito Fukushima con il corpo ancora caldo. L'Europa ha bisogno di statisti, non di affaristi alla Sarkozy o alla Berlusconi. Siamo in guerra e la vinceremo.

Ps: Le "Facce da nucleare" dell'opposizione che si sono assentate alla votazione per l'accorpamento del referendum con le elezioni amministrative sono: Capano, Cimadoro, Ciriello, D'Antona, Farina, Fassino, Fedi, Gozi, Madia, Mastromauro, Porcino, Samperi.
- Scarica il volantino delle "Facce da nucleare" e diffondilo
- Partecipa a "Spegni il nucleare" con il referendum su FB

Grillo is back

Beppe Grillo is back - Tour 2011 (DVD e libro)
Acquista oggi
la tua copia.

24 Mar 2011, 17:20 | Scrivi | Commenti (690) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Vi consiglio la lettura di questo articolo: "Votate sì, parola di oncologo" http://wp.me/p19KhY-yD

Matteo Vitiello 08.06.11 01:03| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere come mai non si parla del referendum del 15-16 maggio in Sardegna referendum consultivo sull'istallazione in sardegna di centrali nucleari o stoccaggio scorie, ma se deve svolgersi un referendum nazionale sull'istallazione o meno in Italia di centrali nucleari che senso ha fare in una regione un referendum consultivo? Forse i giochi sono già fatti e la Sardegna non essendo sismica deve accollarsi le centrali ? qualcuno ha sentito parlare di questo referendum? Se non si raggiunge il quorum chi deciderà?

Antonella Depalmas 30.03.11 13:04| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe sono un tuo fans e iscritto al movimento , non saro lungo ,abito a castellammare di stabia (NA)in via fosso luna 51 insieme ad altre 300 famiglie .da un po di giorni il comune fa recapitare documentazioni riguardanti l'abbattimento delle nostre case xche si sono accorti di essere zona ASI zona industriale .la mia abitazione come tante altre hanno piu trenta anni.la zona è agli argini del fiume sarno al di sotto del livello del mare ed ogni volta che piove si allaga tutto.come puo eseere definita zona industriale,e poi tutti noi abbiamo pagato il condono . oggi siamo a roma x manifestarema non sono convinto di farcela .per la maggior parte delle famiglie è la prima casa e non vedo futuro , alternativa .chiediamo aiuto morale e soprattuttto legale .non ci abbandonare ti prego siamo disperati.ciao beppe

Giuseppe DEL GAUDIO 30.03.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo
Il mondo dell'università, della ricerca, della scuola, della cultura (teatri, enti lirici, beni cult ecc) è allo sfascio, e si avvia ad una rovina che causerà un danno irreversibile per il Paese.

Noi Docenti Preoccupati riteniamo che vi siano le condizioni per reagire. Un primo passo fondamentale sarebbe quello di abrogare la legge 240/10, prima e forse unica “riforma” di cui questo governo si vanta. Riforma che ha precipitato gli Atenei nel caos, e sta uccidendo la ricerca.

Fin dall'inizio noi abbiamo individuato come strumento idoneo il referendum abrogativo della legge, e la raccolta di firme, contestuale, per una legge di iniziativa popolare che recepisca i reali bisogni dell'accademia. I nostri costituzionalisti hanno studiato i quesiti, e molte organizzazioni sono pronte all'impegno, a tutti i livelli, anche tra gli studenti.

Ora si dà l'ultima finestra temporale praticabile, poi si entrerà nel periodo di inammissibilità, e ci terremo questa legge rovinosa fino a dopo il 2013.

Pur garantendo il nostro impegno in prima persona, noi non siamo in grado, autonomamente, di montare il processo per la validazione delle firme raccolte. Il clima è favorevole: il raggiungimento del quorum ai referendum di giugno rilancerebbe psicologicamente l'istituzione referendaria, oggi da molti guardata con scetticismo. Il mondo della scuola, che coinvolge oltre il 15% dell'elettorato, non vede l'ora di votare qualsiasi cosa sia contro la Gelmini. Lo stesso quello dell'arte, dei beni culturali, della cultura in genere.

Si profila una grande opportunità, quella di sviluppare assieme una grande battaglia della cultura, basata sulla constatazione che essa è un bene pubblico, allo stesso modo, e forse ancora di più, dell'acqua. Sarebbe a nostro avviso una grave omissione lasciare cadere questa opportunità. E troviamo avvilente che sia così difficile sensibilizzare il mondo della politica su un tema così ovvio, e scontato sul piano etico.
Maurizio Matteuzzi
3293438182

Maurizio Matteuzzi, bologna Commentatore certificato 30.03.11 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Chesta è na fetenzia... nun è democrazia!

Spiegateme na cosa:
Chi ha fatto chesti leggi scustumate,
ca pe chi tene famma
a pena s'è aggravata?".

"Noi della Società demmo il mandato
col nostro voto a qualche deputato".

carmine frusciante 30.03.11 03:12| 
 |
Rispondi al commento

Difficile stabilire cosa è bene e cosa è male; forse a volte il bene ha i piedi nel male e viceversa.
E' più utile l'energia prodotta dalle centrali nucleari o più dannoso il male che ne deriva?
E quanto vale la vita misurata in termini economici, specie se è la tua (o la mia)?
Non voglio dare giudizi sul bene o sul male: abbiamo tutti diversi criteri di valutazione e tutti possiamo avere ragione: se non tutta, almeno in parte.
Il mio pensiero è racchiuso in quanto segue:
Ho voluto ringraziare i 50 eroi a modo mio: clicca sull’URL qui sotto (oppure fai copia e incolla su google o un qualunque motore di ricerca):
http://www.youtube.com/watch?v=NdXoDFILmiI
Se siete d’accordo con me fate girare questa canzone tra conoscenti e amici; ma se non lo siete scrivetemi in cosa sbaglio.
Non è mai tardi per capire e cambiare.
Grazie
donatomensi@gmail.com

donato mensi, parma Commentatore certificato 29.03.11 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Dategli un'occhiatina per capire dova arriva l'intelligenza dei berlusconiani

http://www.reset-italia.net/2010/09/24/noam-chomsky-le-10-strategie-della-manipolazione-attraverso-i-mass-media/

giovanni p. 29.03.11 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Apocalisse 8.10-11

"Il terzo angelo suonò la tromba e cadde dal cielo una grande stella, ardente come una torcia, e colpì un terzo dei fiumi e le sorgenti delle acque...
Il nome della stella è Assenzio; e un terzo delle acque diventò Assenzio.Molti uomini morirono a causa di quelle acque, perché erano diventate amare.

L'energia delle stelle è l'energia nucleare.
A Chernobyl, che in ucraino significa ASSENZIO, nel 1986 ci fu un grave incidente ad una centrale nucleare.
Un terzo delle acque divento Assenzio, cioè Chernobyl, cioè fortemetne radioattivo.
Quindi il senso è che un gravissimo incidente ad una centrale nucleare contaminerà radioattivamente, in dosi mortali, un terzo del pianeta!

sarà Fukushima? ...lo scopriremo presto, il potenziale c'è...

Apocalisse 8.10-11 by MaxB 29.03.11 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Manifestazioni "Spengere il Nucleare" in tutta la germania. Spazzato via il governo del centro destra nel Baden-Württemberg (Stoccarda) con le elezioni di domenica. Adesso governo verde-rosso per spengere il nucleare. Problemi per il governo centro destra a Berlino: il popolo tedesco non vuole il nucleare. Sono da spengere 17 centrali nucleari sul territorio. Merkel (CDU) e Westerwelle (FDP) non sono piu credibile (sono portavoci della lobby per industria del nucleare)

Angela Merkel aveva prolungando le centrali nucleari spazzando via la legge del governo (SPD/Verdi)che prevedeva di uscire fuori dal nucleare.

Adesso s o l o anuciava un memoratorium per riflettere (tre mesi) sulla situatione (dopo la catastrofe del japone)

Nessuno crede a questo viene visto come manovra strategica per non perdere le elezioni nel Baden Württemberg (stoccarda) ed infatti il centro destra ha perso le elezioni !!

Guardate su wikipedia informazioni sul economia del Baden Württemberg...

Informatevi come si e creato il movimento contro megaprogetti come la stazione centrale di Stoccarda "Stuttgart 21" che dal movimento di base viene negato e si e si e presentato un progetto "K 21" come progetto alternativo intelligente dai cittadini...sono contenta per il vostro "movimento 5 stelle"

Ieri sulla piazza di Stoccarda cera l`atmosfera con una festa tipo "love and peace".

Il centro-destra era al governo 58 anni.

La loro propaganda: solo con noi siamo nr. 1 nella forza economica delle regioni europee.

SPENGERE IL NUCLEARE IN TUTTA LA GERMANIA


Susanne Streif 28.03.11 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Allora è vero! I commenti che non piacciono non li pubblicate! E' meglio scriverlo in tutti i forum e blog conosciuti! Presto si comincia!

Volatile pn 27.03.11 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Io C'ero e Volevo esserci
Cagliari 26 Marzo 2011 manifestazione contro il nucleare.
Una fiumana una moltitudine, giunti a Cagliari da tutta la Sardegna per dire Si siamo contrari al nucleare. Hanno partecipato in tanti da riempire piazza Garibaldi come non mai. La manifestazione del 26 marzo 2011, quattromila hanno detto le fonti ufficiali ma noi sappiamo che eravamo molti, molto più numerosi se confrontati a precedenti dati valutati dalle stesse fonti per quella stessa piazza per altri manifestanti. Al dilà dei numeri ciò che conta è il dissenso espresso e partecipato UNITO e COESO contro il nucleare dal COMITATO.SI.NONUCLE che per le vie di Cagliari hanno scandito slogan e sventolato le sue bandiere affiancate a quelle dei QuatroMori e tante altre di partiti e associazioni. Quasi tutti assenti i simboli Italiani, ma in mezzo a tutte una del Giapone che si è conquistata ben TRE MINUTI di assoluto silenzio. La manifestazione è un chiaro NO di tutto il popolo Sardo al nucleare che ha esortato a quatrocento decibel VOTO SI per il referendum del 15 maggio un voto contr'a su nucleare in Sardegna. Un fatto storico che raconteranno i presenti con vero orgoglio e con vero vanto possono dire io c'ero e volevo esserci.

MARIO FLORE, Elmas Commentatore certificato 27.03.11 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Passato il commento prova andiamo su quello serio,nuclearista.La Merkel ha detto che la Germania uscirà dal nucleare nel 2026(15 anni) anzichè nel 2035(24 anni).Non credo che in quegli anni o entro quegli anni la suddetta riuscirà a chiudere le sue 17 centrali nucleari. Ora passiamo alla lingua italiana e alla matematica.Nei prossimi 3 mesi tutte le centrali nucleari tedesche saranno sottoposte a STRESS TEST.Sette saranno spente per MANUTENZIONE ed una DEFINITIVAMENTE.In maggio 5 disattivate per CONTROLLI. La matematica dell'antinuclearista da' come risultato il resto di "solo" 4 reattori funzionanti! Come se fossero pochi! Dal momento che i termini STRESS TEST,MANUTENZIONE,CONTROLLI non indicano CHIUSURA (salvo risultati completamente negativi-?-),la Germania resterà con 16 generatori nucleari funzionanti!Leggo: l'estrazione dell'uranio sta' uccidendo il Niger.Non l'ho letto in nessuna rivista specializzata.Il 58% delle riserve d'uranio note provengono dall'Australia,il Canada ed il Kazakhistan, il 25 % provengono dalla Russia,la Namibia,il Nige,l'Uzbekistan,gli Stati Uniti,il Sudafrica e la Mongolia.Meglio precisare che in Europa funzionano 197 centrali nucleari(altre 17 in costruzione), di cui 27 a meno di 200 km.dai confini italiani.Mi e vi chiedo quale differenza farebbe "l'esplosione" di una o più di queste centrali(che certamente non sono tutte di ultima generazione) se l'Italia ne avesse qualcuna, magari di "ultima generazione"! Dove mettiamo le scorie? Dove le mettono le 438 centrali (104 in USA,59 in Francia e 53 in Giappone) operanti in 31 Paesi del mondo. A queste si aggiungeranno 120 centrali in Cina, 60 in India ed altre 18 negli Usa!

Volatile pn 27.03.11 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che più tentativi di commentare questo post, sono andati a vuoto, perchè pro-nucleare, provo a lanciare questo scritto per vedere se passa!

Volatile pn 27.03.11 19:02| 
 |
Rispondi al commento

UNA TRAGEDIA IMMANE SI E' ABBATTUTA SUL GIAPPONE DISTRUGGENDO UNA NAZIONE TECNOLOGICAMENTE AVANZATA TRA LE PRIME NEL MONDO. PURTROPPO GLI INCIDENTI NUCLEARI NON PERDONANO ED ORA SI CORRE IL RISCHIO DI UNA NUOVA CERNOBYL CON CONSEGUENZE DI CONTAMINAZIONE DELL'INTERO PIANETA PER CHISSA' QUANTI ANNI.PERFINO IL MARE,L'ARIA,LA TERRA,RISULTA INQUINATA E PORTATRICE DI MORTE,SPECIALMENTE PER LE NUOVE GENERAZIONI.TRISTE RETAGGIO DI UNO SVILUPPO DISSENNATO E PERICOLOSO PER L'INTERA UMANITA'. IERI SI SONO SVOLTE IMPONENTI MANIFESTAZIONI CONTRO IL NUCLEARE E LA PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA, BENE PRIMARIO DI TUTTI E DI CUI NON SI PUO' FARE A MENO, PENA LA MORTE .NON OSO PENSARE A COSA POTREBBE SUCCEDERE QUALORA L'ACQUA FOSSE PRIVATIZZATA PER CUI, OLTRE A MILIARDI DI ESSERI UMANI CHE GIA' OGGI PATISCONO FAME E SETE , L'INTERA UMANITA' CADREBBE SOTTO LE GRINFE DI MULTINAZIONALI TESE SOLO A FARE SOLDI CON IL COMMERCIO DELL'ACQUA ,ELEMENTO INSOSTITUIBILE PER LA SOPRAVVIVENZA DELL'UMANITA' INTERA. DIVENTEREMMO TUTTI ESSERI SCHIAVIZZATI DI PIU' DI QUANTO NON LO SIAMO OGGI.E' ASSURDO,IMMORALE,INIMMAGINABILE, CHE SI DEBBA ELEMOSINARE UN GOCCIO D'ACQUA QUALORA QUESTO BENE PRIMARIO DIVENTASSE PRIVATO. :LA PROSSIMA META POTREBBE ESSERE LA PRIVATIZZAZIONE DELL'ARIA, ANCHE SE INQUINATA, CHE DOVREMO RESPIRARE. SIAMO AL DISFACIMENTO TOTALE DELL'ETICA MORALE PER LA SOPRAVVIVENZA DEI POPOLI ED ALLA NEGAZIONE DI BENI PRIMARI QUALI ACQUA,ARIA,LUCE, E CIBO PER TUTTI.SI STANNO AVVERANDO FATTI NARRATI NEI ROMANZI DI FANTASCIENZA DOVE L'UMANITA' INTERA VIENE SCHIAVIZZATA ED OPPRESSA DA CASTE FEROCI ED IMMONDE, TESE SOLO AD UMENTARE IL LORO POTERE E FARE AFFARI, ANCHE USANDO E MANIPOLANDO INTERE GENERAZIONI DI ESSERI UMANI. UMBERTO

UMBERTO CAROLI 27.03.11 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti, e' la prima volta che mi affaccio su questo blog. Guardo con sincera simpatia molte delle campagne che portate avanti ma penso sia doverosa una nota relativa al vostro approccio energetico che sembra non tenere in considerazione alcuni fattori:
- non esistono solo nucleare e fonti alternative, esiste (ed ed e' la porzione di energia piu' consistente) tutta la produzione fossile (da gas, carbone e petrolio utilizzati in centrali convenzionali)
- il vero problema quindi e' che non si riescono a rimpiazzare completamente le centrali convenzionali con energie rinnovabili (le rinnovabili possono supportare e complementare la domanda energetica che pero' deve essere sostenuta da centrali in grado di produrre potenza di base elevata, costante e facilmente regolabile soprattutto per gli impieghi industriali).
- questo ci porta al problema della disponibilita' di combustibili fossili che ci impone di pensare ad un modello energetico alternativo, in cui le rinnovabili, come dicevo hanno una loro importanza ma devono essere inserite in un contesto di differenziazione energetica per garantire un'autonomia energetica reale. Per quelle che sono le mie fonti neanche ricoprendo tutta la superficie d'Italia con pannelli fotovoltaici si arriverebbe a soddisfare l'intero fabbisogno nazionale di oltre 300 GWh all'anno.

In questo scenario faccio una richiesta specifica al vostro gruppo, cosicche' rafforziate la credibilita' del movimento e non facciate solo la figura degli urlatori, di quelli che "mugugnan sempre" o peggio dei demagoghi: fornite dati e rapporti attendibili, dite quale e' la vostra politica energetica con chiarezza e visione d'insieme breve, medio e lungo termine, spiegate alla gente come si puo' evitare di ricorrere al nucleare, garantendo approvvigionamenti energetici senza essere impiccati alle fonti fossili ed evitate di limitarvi a gridare al mondo che energia alternativa e' bello e che ci permette di fare tutto. Perche' ad oggi non e' cosi'.

Alessandro Bettini 26.03.11 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione che "reattori spenti" non significa nulla. Il rischio in caso di terremoto, attacco terroristico, perdita è esattamente lo stesso. Le centrali devono essere "decommissionate" ossia smontate e smaltite, cosa che può richiedere anche 20-30 anni. A Fukushima i reattori erano già spenti quando la mancanza di raffreddamento ha causato il disastro. Il reattore 4 che si è incendiato più volte era in manutenzione e con gli elementi estratti dal nocciolo. La Merkel fa un passo strategico importante ma che, nell'immediato, non rende più sicuri.

Peter Amico 26.03.11 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Sento parlare qualcuno in questi commenti, e sembrate i portavoce di casini e Berlusconi. Volete ancora il nucleare? Ma lo seguite grillo quando parla oppure pensate al bungalow bunga? Quando leggo certi commenti mi viene da pensare che e' graziea voi che i nostri politici ci facciano di tutto solo per i loro interessi, e per gente come voi che fanno il nucleare perché vi sta bene tutto. Poi magari siete i primi che se vi fanno una centrale nucleare sotto casa vi andate a lamentare. L'energia pulita esiste, ma finche i governi continueranno a guardare i propri sporchi interessi e non al bene comune, questi criminali continueranno a distruggere il mondo e a non utilizzare le rinnovabili, andando in televisione a raccontare baggianate, che voi puntualmente lobotomizzati andrete a credere. Ho letto commenti di gente malata di
Mente se dovete venire per disinformare andate sul forum nucleare, che li di incompetenza e malati di
Mente ce n'è in abbondanza.

Daniele albanesi 26.03.11 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Chissà se ci ucciderà quella zaffata di benzene respirata al semaforo, od una fibra d'amianto dell'isolamento del treno anteguerra che prendevamo da ragazzi, od una particella radioattiva mangiata con l'insalata ad uno spuntino in campagna, od il colorante cancerogeno di una bibita, od il virus maligno nascosto nella bistecca.....

harry haller Commentatore certificato 26.03.11 08:51| 
 |
Rispondi al commento

BENE HA FATTO DI PIETRO A CHIAMARE CONIGLIO BERLUSCONI CHE NON HA AVUTO IL CORAGGIO DI PRESENTARSI IN PARLAMENTO PER SPIEGARE AGLI ITALIANI LA POSIZIONE DELL'ITALIA NEI RIGUARDI DELL'ASSASSINO E SANGUINARIO GHEDDAFI,SUO AMICO DI MERENDE.HA DELEGATO FRATTINI E LA RUSSA ,DUE MACCHIETTE DA CIRCO EQUESTRE CHE, CON TONI ACCESI HANNO DIFESO L'OPERATO DEL CAPO DEL GOVERNO.IL FICHETTO FRATTINI ALLE ACCUSE DELL'OPPOSIZIONE CIRCA I RAPPORTI INCESTUOSI TRA GHEDDAFI E BERLUSCONI,PLATEALMENTE HA LASCIATO L'AULA COME UNA PRIMA DONNA CHE ABBANDONA IL PALCOSCENICO PERCHE' CONTESTATA DEL PUBBLICO. BERLUSCONI NON REGGE E NON VUOLE IL CONFRONTO PERCHE' A LUI PIACCIONO SOLO I SOLILOQUI TELEVISIVI CON PRESENTATORI PRONI AI SUOI VOLERI,VEDI VESPA E TUTTI GLI ALTRI SUOI LACCHE'. COSTANZO,FERRARA,SGARBI, ED UNA PLETORA DI OMMINICCHI,TUTTI I GIORNI OCCUPANO LE RETI RAI INTESSSENDO LE LODI DEL LORO SIGNORE E PADRONE DEL SUO PENSIERO UNICO. INVECE DI OCCUPARSI DELLE GRAVI QUESTIONI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI BERLUSCONI HA SCATENATO I SUOI DIFENSORI LEGALI PER EVITARGLI LA GALERA QUALORA LE ACCUSE DEI GIUDICI SI DOVESSERO RIVELARE FONDATE.LUI E GHEDDAFI POTREBBERO FONDARE UNO SCHIFOSO SODALIZIO DI GENTE AVIDA E PERVERSA E TROVARE RIFUGIO IN COMPIACENTI PAESI TROPICALI CHE ACCOLGONO TUTTA LA FECCIA INTERNAZIONALE, PURCHE' ABBIANO MOLTI SOLDI.IL PRESIDENTE NAPOLITANO LA DEVE SMETTERE DI FIRMARE QUALSIASI LEGGE INGIUSTA E ANTICOSTIZUZIONALE, COMUNE CARTA STRACCIA CHE GLI VENGA PRESENTATA DA SUCCUBI MINISTRI ED AVVOCATI AGLI ORDINI DEL SATRAPO SOVRANO.GHEDDAFI UCCIDE COLORO CHE GLI SI OPPONGONO, BERLUSCONI PIU' SOTTILMENTE LI ANNIENTA AVVALENDOSI DI LEGGI INIQUE FATTE PER PROTEGGERLO DAI RIGORI DELLA LEGGE.NON CI RESTA CHE SCENDERE IN PIAZZA E SPAZZARE VIA TUTTA QUESTA CIURMAGLIA DI POLITICI PREZZOLATI E CORROTTI. L'OPPOSIZIONE RICOMPATTI LE FORZE IN CAMPO E MANDI VIA TUTTI COLORO CHE HANNO OPERATO IN QUESTI ANNI PER LA DISGREGAZIONE DEL PAESE.I GIOVANI SI BATTANO PER I LORO DIRITTI. UMBERTO

UMBERTO CAROLI 26.03.11 07:58| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo ufficialmente di essere SBANNATO!
sono tre anni che su questo sito i miei commenti vengono rimossi! Non posso scrivere da utente certificato e mi tocca farlo così... comunque anche così, i miei commenti vengono cestinati! Se per caso stai leggendo questo messaggio... prova domani a cercarlo e vedrai che è stato rimosso! Il democratico grillo e il suo staliniano staff mi hanno preso di mira e solo loro sanno perchè! Considera inoltre che condivido il 99% delle cose che dice grillo, ma qualche volta gli ho trovato da ridire, argomentando e mai cadendo nella volgarità! allora come si spiega il fatto che da tre anni vengo bannato!??? Sopra ho scritto "staliniano staff" perchè tre anni di prevaricazione e giustizia sommaria mi danno da pensare che si tratti di bambini che giocano coi bottoni... non capendo che la loro sola fortuna è che io... non ho voglia di scoprire dove sia la loro tana staliniana per andarglielo a dire di persona. Un po' di talebano c'è in tutti! E quando subisci pregiudizi infondati sei autorizzato dal DNA (massima autorità per me!) a reagire in taleban style!
VERGOGNA! e viva l'articolo 21 della Costituzione, che sancisce la libertà d'espressione! Lo staffascistalinista di grillo invece pratica l'O CON ME O CONTRO DI ME!
e lo fa pure male...
VERGOGNOSO STAFFASCISTALINISTA!!!!

franco muzzi 26.03.11 01:32| 
 |
Rispondi al commento

Partendo dal principio che tutti i sistemi di produzione di energia sono variamente inquinanti,vorrei sapere come è ipotizzabile non utilizzare l'energia nucleare come integrazione delle altre fonti esistenti.Ci avete sbatacchiato i pistacchi sulle centrali a carbone, su quelle a gasolio, sul buco dell'ozono, sul gas serra,ed ora ci dite che il futuro è nelle rinnovabili!!!! Rinnovabili vuol dire principalmente sole e vento, ma cosa facciamo alla notte o nelle giornate senza vento?. Bisognerebbe dire alle persone se sono disposte a rinunciare a tutto quello che oggi rende piacevole il vivere.Anche dal punto di vista ambientale non tutto è limpido e senza conseguenze per il riciclo, anche per le cosidette energie rinnovabili. Vorrei ricordare che è facile confondere le persone in questo momento di tensione, ma io penso che si dovrebbe partire dal fatto che in Giappone ci saranno 30.000 morti causati dal terremoto e forse anche dei morti causati dal terremoto che ha distrutto delle centrali nucleari.Quello che bisogna fare è imporre un controllo sovrannazionale sulle centrali esistenti,chiudendo quelle,vecchie ed ormai sfruttate oltre ogni limite.La Merkel, prima del Giappone e facendo un grosso sbaglio, aveva deciso di prolungare la vita di alcune di esse oltre ogni limite, nella piena tranquillità di tutti quelli che oggi applaudono alla sua ritirata.Cosa ne dite dell'Iran che si sta costruendo le sue bombe e dichiara che un paese dovrà scomparire dalla faccia della terra? Obama,Putin ed altri costruiranno nuove centrali e noi che avevamo la migliore tecnologia siamo usciti dal nucleare sull'onda emotiva di Cernobyl.Le scorie si gestiscono in appositi siti sotterranei come fanno in molti e non sparse in siti precari come abbiamo noi.In attesa dei miracoli delle energie rinnovabili, che saranno competitive forse fra 50 anni, si dovrebbe incrementare la ricerca sul nucleare per renderlo sicuro e gestibile.Propongo di impedire ai fumatori di scrivere di inquinamento!.

Maurizio Rebagliati, Casalpusterlengo Commentatore certificato 25.03.11 23:02| 
 |
Rispondi al commento

CHE FINE HANNO FATTO I PACIFISTI?
Vi ricordate tutte quelle bandiere arcobaleno appese alle finestre? Dove sono finite?
Oggi il giornale la Repubblica, oracolo del centro-sinistra italiano, benedice le bombe di Sarkozy sulla Libia e Di Pietro dà del coniglio a Berlusconi perché non ha il “coraggio” di far lanciare anche lui le bombe!
PACIFISTI DOVE CAZZO VI SIETE CACCIATI ?

ugo f. Commentatore certificato 25.03.11 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Che Pierferdi affermi: ‘Sul nucleare, la mia idea è quella di sempre: sono favorevole e vorrei che il governo passasse dalle parole ai fatti, se no a forza di declamare fra dieci anni saremo ancora qui a discutere".Si sa, è così. Quando si è fatto un'idea non la cambia.
Ma sentire un certo Stracquadanio che alla domanda di Mineo sulla difficoltà di smaltire le scorie nucleari, con la faccia di chi ne sa più di te, (ha frequentato il classico poi si è fermato)affermare: "Ma noi sappiamo come si fa, si vetrificano e si inertizzano. Quello che non sappiamo è invece come smaltire i pannelli solari, che rischiano di creare discariche che inquinano anche più delle scorie nucleari". Ti convinci che certe persone nella vita potrebbero fare tutto: il muratore, l'idraulico, lo spazzino, il carpentiere e, forse, impegnandosi, il geometra o il ragioniere ma vederli in Tv convinti esperti che non capiscono una ceppa di mazza di quel che dicono, ti cascano le braccia. Io saprei,dopo averle vetrificate e inertizzate, dove ficcarle le scorie nucleari.
Mi vien da pensare che il signor Stracquadanio per far parlare di se, ogni tanto ha bisogno di sparare la sua minchiata e ultimamente si sta impegnando. Avrà frequentato lo stesso corso di Gasparri?

Gaetano Campisi 25.03.11 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Centomila euro.

E' quanto costerà al comune di Milano il divertimento della scampagnata fatta dal corteo studentesco che ha sfilato questa mattina dal centro contro " Berlusconi".

Circa 500 ragazzi, (nullafacenti a vita e con pugno alzato per moda) formentati da imbesuiti affumicati da mariuana e rasta dei centri sociali, hanno messo a dura prova il traffico cittadino, strappato manifesti elettorali e imbrattato con uova piene di vernice rossa e bombolette


il sig. sindaco e' pregato di inviare regolare fattura ai genitori : solo davanti alla fattura, possono i genitori prendere una sedia e spaccargliela in testa ai propri scarrafoni !!!

Isidoro Lanocella, Canicatti' Commentatore certificato 25.03.11 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggo tanti di commenti contro la Lega e leghisti, scritti dai grillini , fissati rossi e da signori di SX, che con astio ,solo questo sanno fare.

da "ignorante" leghista mi domando:
"ma questi signori di SX, non sono forse i difensori della Patria, della Bandiera, quelli MORALMENTE SUPERIORI, quelli che sono di esempio per tutti, quelli che non perdono occasione di farci notare che siamo degli egoisti, rozzi e incivili, ma soprattutto, non sono forse gli unici detentori della Cultura e del dono del Sapere?

Voi di sinistra, Radical-chic, parolai di professione, vi credete tanto "superiori" agli altri, bene, è ora di scendere dal piedistallo che vi siete costruiti, perché siete tali e quali agli altri.

di servizi con politici colti impreparati ne abbiamo visti molti, il problema sta nei fatti.

esempio:
chi come me si ritiene un leghista, ha un programma e non pretendo di dire che il nostro sia quello giusto, ma, almeno noi ce l'abbiamo.

Che vi piaccia o no, noi abbiamo un obiettivo da raggiungere, Il vostro qual'é?

Abbattere Mr. Berlusconi ?

Mi sembra pochino per ambire alla guida dello stato, ma d'altronde, a quanto pare non siete poi neanche tanto "Colti" e quindi in grado di formularne uno condiviso, mentre mi sembrate bravini a trovare giustificazioni per tutto.
E' da inizio legislature che vi sentiamo ripetere:

"siamo d'accordo sul principio ma" e votate contro

"si è giusto, ma" e votate contro

"il federalismo va bene, è necessario, ma non ve lo faremo mai passere finche c'é Mr. Berlusconi" e votate contro.

Ma di proposte ne avete mai fatta una credibile?
Ma allora, dov'é il vostro amore per la Patria? "Lavorate" per Lei o "lavorate" per eliminare lui?

non avendo un programma, è più facile concentrarsi contro qualcuno, ma a fine legislatura potreste avere bisogno di presentare un programma credibile.
Dopo 17 anni senza un programma, sarete capaci di farne uno?

cultura SX:
http://www.youtube.com/watch?v=wVwsarcqbTM

Santino Michelone Commentatore certificato 25.03.11 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarei favorevolissimo ad un referendum Europeo sul nucleare però si devono mettere sul piatto i vantaggi e gli svantaggi.... poi vedremo cosa risponderà l'Europa a questi politicanti.

Fabrizio S. Commentatore certificato 25.03.11 18:32| 
 |
Rispondi al commento

quindi in conclusione nell anno in cui la germania disattivera le sue centrali nucleari,in italia(spero di no)si attiveranno le nostre...ma quanto siamo moderni,siamo sempre avanti......

claudio d., san miniato Commentatore certificato 25.03.11 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Alè, anche la Siria in fiamme, 20 morti e decine di arresti. Ma chi lo spegne più quest'incendio!

Franco B., Genova Commentatore certificato 25.03.11 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Se per il vicepresidente del Cnr lo tsunami è

“una voce della bontà di Dio”

----------------------------------------------------

Beh...in effetti dio e famiglia giocherellano spesso con le acque...

Il padre le divideva, il figlio ci camminava sopra...e il figlio illegittimo Gnomo si diletta con l'offshore...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 25.03.11 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

assolto per non aver commesso il fatto. Questo il verdetto sui fatti imputati a luigi De magistris .Beppe solo gli stupidi non cambiano mai idea.Spererei almeno in una tua precisazione.Penso che De magistris se lo merita.

stefano c., trento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.11 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Fukushima, verso livello di rischio 6

Studio: emissioni come a Chernobyl

L'agenzia nipponica per la sicurezza nucleare potrebbe innalzare la valutazione della gravità dell'incidente che ha colpito la centrale.

La Tepco ha fatto sapere che forse la vasca che contiene le barre del combustibile del reattore 3 è danneggiata.

Il primo ministro Kan:
"Situazione imprevedibile".
Alta radioattività riscontrata su alcune verdure a Tokyo.

Prosegue poi il conteggio delle vittime. L'ultimo bilancio della polizia parla di oltre 27mila tra morti e dispersi.

Intanto la nube radioattiva, sprigionata dalle esplosioni dell'impianto giapponese, sta attraversando l'Europa e sta sorvolando l'Italia. […]

http://www.ilfattoquotidiano.it/t

*****

La nube... ma quante altri NUBI arriveranno ancora sopra le nostre teste visto che i reattori continuano a “fumare”?

silvanetta* . Commentatore certificato 25.03.11 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente anche in Italia da Domenica ci sarà

qualcosa di legale.

L'ora.

hero didestra, Roma Commentatore certificato 25.03.11 17:27| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

...che caruccio er prof che pensa al futuro dei
nostri nipotini...

http://bennycalasanzio.blogspot.com/2011/03/il-professor-veronesi-e-il-mafioso.html

anib roma Commentatore certificato 25.03.11 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ot,ot,ot...mistico-gastronomico...

"""La religione fa ingrassare
i fedeli sono più a rischio obesità"""
----------------------------------------------------

Evabbè!!! Chissenefrega l'importante, per i sacerdoti, è che ingrassino dopo l'adolescenza...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 25.03.11 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rai: Minzolini, credono di mettermi sotto schiaffo per le spese ma io restituisco soldi.

a brutto figlio di puttana maledetto.......

e se non ti beccavano, li tenevi?

a casa a calci nel culo, brutto stronzo!

il Mandi Commentatore certificato 25.03.11 17:16| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

L’indecente nomina di Saverio Romano a ministro dell’Agricoltura, fa paura. Dare un posto nel governo a un indagato per concorso esterno in associazione mafiosa e corruzione che importanti boss di Cosa Nostra, come il capofamiglia di Brancaccio, Giuseppe Guttadauro, nelle loro conversazioni intercettate dalle microspie, lodano e rispettano, equivale a lanciare ai clan un segnale preciso. E se poi l’esecutivo punta con testardaggine su Romano, sebbene il capo dello Stato si sia schierato apertamente contro la scelta, ecco che il segnale, agli occhi di Cosa Nostra e ‘ndrangheta, si trasforma in una sorta di messaggio: la tanto sbandierata lotta alla criminalità organizzata è solo di facciata. Intanto una sedia al tavolo del Consiglio dei ministri per chi, a torto o ragione, considerate un amico la troviamo sempre. Tutti, a partire dalla politica e dagli uomini d’onore, sanno infatti che Romano non è solo stato lo storico braccio destro di Totò Cuffaro, l’ex governatore della Regione Sicilia condannato in via definitiva per fatti di mafia. Il neoministro è pure stato uno dei pochissimi parlamentari a non aver votato nel 2002 la norma che ha reso permanente il 41 bis, il carcere duro per i boss.

mariol 25.03.11 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Immigrati, Maroni e Frattini a Tunisi

il governo tunisino minaccia di mandarci 5oo.ooo immigrati se non ce li riprendiamo subito.


moratoria mondiale. no nucleare dal 2020 non c'è altra soluzione

wilmer pasello, padova Commentatore certificato 25.03.11 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Al processo del 6 aprile che vede imputato Silvio Berlusconi per i reati di concussione e prostituzione minorile per il caso Ruby, ci saranno le telecamere di tutto il mondo. Decine le telecamere accese, da Al Jazeera alla Bbc, fino a tutti i grandi network americani. È questo l’incubo che agita il premier, convinto che “in altri paesi questa storia sarebbe stata chiusa alla prima udienza, invece a Milano andranno avanti per mesi per ottenere un processo e una condanna mediatica. Sarà lo sputtanamento dell’Italia”.

mariol 25.03.11 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pronta la soluzione diplomatica per la libia
francia e gran bretagna la concordano
all'italia il cucchiaio di legno
.

cimbro mancino Commentatore certificato 25.03.11 16:52| 
 |
Rispondi al commento

speriamo che tutto il cianciare che si fa su questo blog porti a qualcosa di utile altrimenti meglio buttarsi dalla finestra. Vedremo tra poco, alle imminenti elezioni, se c'è aria fresca o è sempre il solito ambaradam.

francesco de pedis Commentatore certificato 25.03.11 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Il vescovo di Tripoli: “Le bombe non portano da nessuna parte”. Delusi quelli che si aspettavano un aldilà.

(I.F.Q.)

Salvatore A. Commentatore certificato 25.03.11 16:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Solo sei giorni per riparare un'autostrada. Passando sulla Grande autostrada del Kanto sembrerebbe che il terremoto dell'11 marzo non sia mai avvenuto: la strada è perfetta.

che il governo chiami subito i tecnici giapponesi : dobbiamo chieder consigli per la nostra salerno reggio calabria!

Isidoro Lanocella, Canicatti' Commentatore certificato 25.03.11 16:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Loro comandano. Noi ci lamentiamo, e poi ubbidiamo.

Tutto qui...

daniele stelle Commentatore certificato 25.03.11 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Se per il vicepresidente del Cnr lo tsunami è

“una voce della bontà di Dio”

Roberto De Mattei parla su Radio Maria del senso escatologico del sisma in Giappone.
Una petizione online chiede le sue dimissioni.

“Le grandi catastrofi sono una voce terribile ma paterna della bontà di Dio” e “sono talora esigenza della sua giustizia della quale sono giusti castighi”.
Monsignor Orazio Mazzella, arcivescovo di Rossano Calabro lo scriveva all’indomani del terremoto di Messina del 1908.
Tuttavia, nonostante sia passato più di un secolo, quelle parole sono ancora di attualità per uno degli esponenti di spicco del mondo scientifico italiano.

Il 16 marzo scorso, infatti, nel corso della tramissione ‘Radici cristiane’ su Radio Maria, il vicepresidente del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) Roberto De Mattei ha citato a più riprese lo scritto di Mazzella per spiegare agli ascoltatori il senso escatologico dello tsunami in Giappone. […]

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/03/25/se-per-il-vicepresidente-del-cnr-lo-tsunami-e-una-voce-della-bonta-di-dio/99806/

*****

Mi sembrava strano che ancora non fosse stato tirato in ballo da qualcuno il castigo divino, quello che non mi aspettavo era che arrivasse da parte del vice-presidente del Cnr.

silvanetta* . Commentatore certificato 25.03.11 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Messaggio per Francia, Svizzera, Austria e Slovenia.

Cari paesi confinanti, preparatevi a reggere l'urto di circa tre milioni di clandestini padagni.
A breve li butteremo fuori dall'Italia....

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 25.03.11 16:24| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

vi leggiamo ora
i valori della densità di popolazione
registrati nella notte
di alcune tra le principale nazioni europee
gran bretagna 250 ab/km2
germania 230 ab/km2
italia 200 ab/km2
francia 115 ab/km2
polonia 120 ab/km2
spagna 90 ab/km2
irlanda 60 ab/km2
.

cimbro mancino Commentatore certificato 25.03.11 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§


Ecco un articolo interessante sul perchè siamo portati a obbedire all’autorità!


http://www.anakedview.com/signorsi_influenza_sociale_obbedienza_autorita.html


Guarda la realtà, senza fregature.
Su aNakedView.com


§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

daniele stelle Commentatore certificato 25.03.11 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma si dai...tutto sommato il rischio vale la candela.
Mi riferisco alla o alle nubi radioattive. Speriamo siano abbastanza efficaci.
Chissa' che effetti puo' fare su un fisico gia' devastato come quello di Bossoli. Certo, anche il trota non si puo' piu' pescare...non commestibile, tossico.
Berlusconi ha una certa eta' e....mai porre limiti alla provvidenza!

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 25.03.11 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Vendola: “La Lombardia è la regione più mafiosa di Italia. Come mai la Lega nord, nonostante una sistematica predicazione anti meridionale, non è mai stata molto schizzinosa nei confronti di quei meridionali che fanno riferimento alle ‘ndrine?”.


Eh, come mai? Aspettiamo risposte dai legaioli della minchia…

Franco F. Commentatore certificato 25.03.11 16:10| 
 |
Rispondi al commento

bravo Beppe, non dobbiamo mollare la presa mai, il governo sta tentando in tutti i modi di far falire il referendum! la moratoria di un anno è una truffa vergognosa, la gente deve capire che se il referendum non raggiungerà il quorum questi irresponsabili deliranti tra un anno ricominceranno l'iter per la costruzione di nuove centrali. è verissimo quanto scrivi, sui giornali le notizie sempre più preoccupanti che arrivano da Fukijima vengono relegate nelle pagine interne. sicuro che molte radio e tv locali che sono sotto il controllo diretto e indiretto della maggioranza ne parleranno sempre di meno. bisognerebbe trovare il modo per informare le persone dei danni gravissimi che le vecchie centrali atomiche italiane, per fortuna ormai chiuse da tempo, hanno provocato all'Italia. è terribile che le scorie prodotte dalla centrale di Trino Vercellese abbiano inquinato le falde acquifere del Monferrato e ora minaccino di inquinare addirittura la Dora! in Canada migliaia di litri di liquidi radioattivi sono stati sversati nell'Ontario e negli anni precedenti sono state riversate sostanze radioattive in due fiumi francesi, ne parlarono tutti! pochi anni fa trovarono quantità ingenti di trizio in molti terreni vinicoli francesi! tutti questi episodi drammatici sono riconducibili alle scorie prodotte da centrali nucleari! basterebbero un centesimo degli incidenti occorsi nel mondo in centrali nucleari o a causa di queste ultime per seppellire definitivamente il folle desiderio di tornare all'atomo del nostro governo allucinante. ma dopo il disastro di Fukujima che rischia di fare ammalare tantissimi giapponesi di tumore e che potrebbe contaminare in modo distruttivo tutta l'Asia se non riusciranno a mettere sotto controllo i reattori di Fukujima Testa, Prestigiacomo, Fini, Frattini, Romani, Berlusconi, Veronesi e tutti gli sciagurati politici nuclearisti e i loro servi della disinformazione dovrebbero chiedere scusa al popolo italiano e poi andare a fanculo!!!

manuel barone 25.03.11 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Stavo pensando...e cerco di non pensare alla nube radioattiva perche' senno' si rischia l'esaurimento...mettiamola sul ridere MA NON TROPPO.

I legaioli non si sentono italiani. Pertanto sono da ritenersi traditori. Se non si sentono italiani si sentiranno stranieri. Bene. Allora la soluzione e' mandarli all'estero, magari in Austria, di cui tanto si sentono nostalgici.
Li voglio vedere io gli austriaci a subire un'ondata di clandestini legaioli. Non so se loro hanno e come funzionano i centri di assisstenza e di identificazione.
Il problema si porra' quando l'Austria cerchera' di rispedirceli indietro.
Propongo quindi di instaurare dei rapporti di collaborazione con l'Austria come Berlusconi ha fatto con la Libia. Limitando il problema di una nuova invasione stavolta da nord.
Poi spero che non si debba bombardare anche l'Austria, come stiamo facendo con la Libia.
E comunque, qualora qualcuno di loro dovesse rientrare sul territorio italiano: contratto di lavoro dimostrabile, dimostrazione di avere una degna domiciliazione e permesso di soggiorno per extracomunitari. Poiche' la Padania e' un'entità si astratta ma anche inesistente.

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 25.03.11 15:59| 
 |
Rispondi al commento

"i tunisini sono 10 milioni
ancora sei barconi
e l'annessione è nei fatti
la quarta sponda
tanto agognata sara nostra!"

questo è in realtà
il retropensiero
del ministro
così Bettino tornerà in patria
.

cimbro mancino Commentatore certificato 25.03.11 15:52| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

M'HA PARLATO!

M'HA PARLATOOOO!!

IL MIO UCCELLO M'HA PARLATO!!!

Sarà lui che è in mutazione genetica,o io che sono ormai una testa di caxxo???

Prodigi della tecnologia!

Come il grande Muzio Scevola che quando passò al metano disse:

Il metano,ti da una mano!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.11 15:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Polverini2
…………Mentre risiedeva in una casa destinata ai
poveri, a partire dal 2001 l’attuale governatore
ha acquistato una casa a Perugia, una
a Monteverde, una all’Eur-Torrino, più due
grandi appartamenti all’Aventino e una
mezza dozzina di box. Per farlo, ha aperto
mutui per centinaia di migliaia di euro. Se
la Polverini e il marito avevano redditi bassi,
tanto da vivere in una casa popolare, con
quali risorse l’ex sindacalista ha potuto costruire
il suo portafoglio immobiliare?.......

da l’espresso

sono sempre ignari, non sanno mai nulla e si che è una sindacalista.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 25.03.11 15:34| 
 |
Rispondi al commento

6 milioni di italiani hanno una ricchezza di quasi 650 milioni di euro a testa. Il che vuol dire che alcuni avranno dei miliardi e alcuni altri 200 milioni: ma nessuno sta sotto i 100, ossia 200 miliardi di vecchie lire. E sommando i loro soldi si ottengono 3.870. miliardi di euro.
Per gli altri55 milioni e più resta poco: una 60.000 di euro a cranio. Il che vuol dire che molti hanno zero e altri magari 200.000 euro o più tra casa e conticino bancario. Uccidendo con una bella rivolta quei 6 milioni di sporchi ladroni criminali, potremmo coi loro soldi rubati a noi: saldare il debito italiano e vivere tutti ricchi.

Diana Binardi 25.03.11 15:34| 
 |
Rispondi al commento

fare votare le leggi a uno come straquadanio?

non ci posso credere.

al casula, cagliari Commentatore certificato 25.03.11 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Più che a livello europeo dobbiamo pensare all'energia a livello mondiale:
non so se sia una bufala, ma sul sito di Si.Energia ho letto che l'agenzia aerospaziale tedesca ha stimato che con il 2% della superficie del SAHARA e il fotovoltaico a concentrazione si può fornire energia a tutto il pianeta. Se consideriamo che mezzo pianeta è sempre illuminato, si può sfruttare il fotovoltaico quasi 24h su 24: Poi c'è sempre l'idroelettrico, l'eolico, il geotermico, le maree, (i vulcani e perfino i fulmini: basta investire sulla RICERCA) e ho visto pure un post che accennava al solare termodinamico. A proposito: esistono anche gli accumulatori. Secondo Voi può bastare?

Yanez 68 25.03.11 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Intervengo per puntualizzare che i tedeschi rispetto agli altri europei non sono stupidi. 3 anni fa' un servizio di Report evidenziava che il colosso Volkswagen usando un progetto Italiano "Il totem" aveva fatto squadra e iniziato a pensare alla crisi imminente dell'industria automobilistica, mettendo a punto la nuova strategia energetica di ultima generazione: impiantare la potenza di 5 centrali atomiche sotto forma di piccole e medie centrali energetiche a disposizione del gestore di rete ( solo su richiesta immediata) andando a compensare i problemi di bilanciamento della produzione continua e non bilanciabile dei sistemi Eolici del Nord e delle centrali esistenti che hanno un tempo di risposta ai picchi di 1-2 giorni.

Su commessa della compagnia energetica Lichtblick:

"La compagnia energetica Lichtblick ha fatto squadra con i produttori di autoveicoli Volkswagen per realizzare una rete di impianti termoelettrici a gas a misura di cittadino. Si tratta di mini-centrali domestiche col motore della Golf. La corrente viene immessa in retea richiesta del carico di picco e il calore in esubero andrà in un accumulatore e sarà ridistribuita ai clienti."

Capito che furbi la corrente te la compro, il calore te lo usi e lo faccio funzionare quando mi serve e se vuoi partecipare ti faccio socio della societa' energetica, cosi capitalizzi.

Bene ora sono pronti a spegnere vecchie e poco affidabili centrali atomiche per sostituirle con un sistema di generazione che quando serve energia si attiva e produce tutto sfruttando internet.

Fonte: http://www.terranauta.it/a1352/energie_alternative/elettricita_fatta_in_casa_volkswagen_lancia_la_sfida.html

In Italia sono 40Anni che ce' lo aveva la FIAT ma dopo una sperimentazione di 10 Anni la cosa e morta, in compenso mandano in cassa integrazione la gente a spese di chi paga le tasse, e ingurgitano soldi da noi per Ricerca e Sviluppo.
Marchion...sei un cretino neppure dai tedesci riesci a imparare e ti pagano pure.

mcmax 25.03.11 15:31| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Ho avuto strani fenomeni di erezione,la cosa in verità non mi dispiace poi tanto!

E' la cappella "fosforescente" che mi da qualche pensiero!!!

Avete da darmi qualche delucidazione in merito?

Grazie.

Nando da Roma.

66 mR/h cala,cala,calano le palle!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.11 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

…………….Per quattro
vani più bagno e cucina in uno dei più bei
quartieri di Roma la coppia pagava un affitto
agevolato (380 euro al mese), senza
però averne alcun diritto: le abitazioni di
via Bramante sono infatti destinate a persone
povere che non possono permettersi
un affitto di mercato. La famiglia Polverini-
Cavicchioli guadagnava molto di più del
limite stabilito dalla legge, tanto che nei registri
Ater risultava “occupante abusivo
non sanabile”. Non solo: l’inchiesta evidenziava
che, mentre Renata risparmiava
sull’affitto, acquistava altre case in giro per
la capitale, comprando a prezzi stracciati
immobili della Banca Vaticana e di altri enti
pubblici come l’Inpdap. Oggi le sue proprietà
valgono milioni di euro…………

da l’espresso


e brava la polverini è un “occupante abusivo non sanabile” avete capitooooo, ABUSIVO ecco perché trovano tanto gusto a mandar via gli abusivi da sotto i ponti. Polverini, ti devi dimettere !!! questo paese è DIVENTATO UNA VERGOGNA. E noi cosa facciamo???
Un saluto

Ps. Una cosa la facciamo” loro non si arrenderanno mai(ma gli conviene…………

roberto b. Commentatore certificato 25.03.11 15:22| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

ROMA ORE 15 circa

145mR/h ora in calo.

http://www.ustream.tv/channel/contatore-geiger-roma

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.11 15:20| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ustream.tv/channel/contatore-geiger-roma

ooooooooooooooooo

mamma mia ma che succedeeee???


terroreeee!


__

Reve ng Commentatore certificato 25.03.11 15:13| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

ROMA 130Mr/h e più.

http://www.youtube.com/watch?v=1CydZtP_XlA

NESSUNO DICE NULLA,NEANCHE QUI!

Bello,bello veramente per chi come me già soffre con la tiroide.

L'animadelimejomortaccivostra tuttattaccato!!!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.11 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Avvistato un barcone con 30 profughi leghisti a 18 miglia dalle Tremiti. Le
autorità marittime con una motovedetta hanno affiancato gli sventurati
ormai stremati dal viaggio che li ha visti alle prese con il Po ed il mare
Adriatico.
Difficile l'individuazione dei fuggiaschi in quanto non conoscono
l'italiano e bisbigliano solo incomprensibili frasi in bergamasco.
Il più colto (5 volte la terza elementare) ha lasciato intendere che sono
fuggiti dalla PADANIA per chiedere asilo politico all'Italia.
Tempestivo l'intervento di un elicottero decollato da Termoli con a bordo
beni di primo conforto ( polenta e grappa) ed un interprete di Bergamo."

la cornacchia del mezzogiorno 25.03.11 15:11| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

@Concettina/Ivanona
ma è possibile che stai sempre qui tutti i santi giorni a rompere i santissimi con le solite cazzate razziste?

Rilassati un po’. Credo che tu abbia proprio bisogno di essere un pochino trombata.
Certo il problema è trovare qualcuno che si sacrifichi.
Senti, ho un’dea.
Prova con una scopata a mano armata, sotto minaccia di morte, anche se a malincuore, qualcuno lo trovi sicuramente…

Franco F. Commentatore certificato 25.03.11 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto sul web questa illuminante e allarmante denuncia di Pino caruso. Ma com'è che nessuno ne parla. Il silenzio a chi giova? Grazie, Antonio Diliberto
telamonio@iol.it
LE FERROVIE E L’UNITÀ D’ITALIA


Nessuno ne parla, nessuno se ne occupa. Nessuno si scandalizza. Nessuno urla. Nessuno denuncia una disparità iniqua a danno del sud, né politici siciliani e no, né giornalisti siciliani e no; come se la cosa non riguardasse almeno un terzo dell’intero paese, come se la cosa fosse fatta d’aria e non di strade ferrate e di convogli di ferro. L’insieme dei quali è detto ferrovie.
Bene. Anzi male. Malissimo. La disattenzione dei giornali, per non dire del governo e della televisione – che, nel nostro paese, sono la stessa cosa - circa la situazione delle ferrovie al sud, con particolare riguardo alla Sicilia, è totale. Persino offensiva; eppure i treni da e per l’isola sono di solito pieni; nonostante tutto; ma proprio tutto; ché le ferrovie in Sicilia sanno ancora di Ottocento: una grande occasione per chi fosse intenzionato a viaggiare nel tempo, un pessimo affare per coloro che si ostinano a servirsene oggi. Appartengo a quest’ultima categoria (e un po’ anche alla prima). L’aereo mi spaventa. Il treno mi rassicura. L’unico incidente di volo che può capitarmi è che un aereo cada sul mio treno. Una coincidenza, per fortuna, altamente improbabile.
Ma veniamo alle cose serie; anzi drammatiche. Le ferrovie, in Sicilia, allo stato attuale, attengono più al surreale che al reale. La velocità (?) dei treni ricorda le locomotive ansimanti e sbuffanti dei secoli scorsi, L’unico, passo in avanti, rispetto a quel tempo, è costituito dalle Littorine (il cui nome da solo racconta la lontananza dalla quale provengono), che collegano (ma sarebbe meglio scrivere ‘che allontanano’) alcune città siciliane tra di loro. La Palermo Catania, centonovanta chilometri, registra un tempo di percorrenza di sei ore. Il resto è anche peggio; e su tutte le tratte corre (e si fa per dire

Antonio Diliberto 25.03.11 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Avvistato un barcone con 30 profughi leghisti a 18 miglia dalle Tremiti. Le autorità marittime con una motovedetta hanno affiancato gli sventurati ormai stremati dal viaggio che li ha visti alle prese con il Po ed il mare Adriatico.

Difficile l'individuazione dei fuggiaschi in quanto non conoscono l'italiano e bisbigliano solo incomprensibili frasi in bergamasco.
Il più colto (5 volte la terza elementare) ha lasciato intendere che sono fuggiti dalla PADANIA per chiedere asilo politico all'Italia.

Tempestivo l'intervento di un elicottero decollato da Termoli con a bordo di beni di primo conforto ( polenta e grappa) ed un interprete di Bergamo.

la cornacchia del mezzogiorno 25.03.11 15:02| 
 |
Rispondi al commento

PANE, LATTE E...

Publi-on - I generi di prima necessità sono cambiati: toglietemi tutto ma non i miei vizi.

Una madre di 62 anni con la figlia di 23 hanno rubano dei profumi in una erboristeria, dopo una breve collutazione con la proprietaria è intervenuta la Polizia locale, le due ladre hanno giustificato l'atto sostenendo di trovarsi in gravi difficoltà economiche.

Publi-end.

EAU DE PARFUM

By Gian Franco Dominijanni


STRESS DA...

L'ora della terra - Earth Hour - Sabato 26 marzo, dalle 20,30 alle 21,30.

Potrebbe essere una occasione, in quell'ora, per riflettere e trovare almeno una alternativa per rendere il nostro stile di vita più sostenibile.

Usando la fantasia si riesce a cambiare il nostro piccolo mondo, migliorandolo, senza rinunciare a niente.

Uscire dalle quattro mura che ci attanagliano il corpo e la mente, imponendoci uno stile di vita che non ci appartiene: innaturale.

Riscoprire la luce della luna e l'ombra del sole per caricarsi di nuove energie.

Inseguiamo vecchie idee introdotte dalla pubblicità. Non non siamo e non dobbiamo essere il risultato che la pubblicità usa per vendere prodotti.

Parlare di auto che consumano meno invece di usare meno l'auto; cercare fonti di energia non rinnovabile invece di non sprecare energia; ottimizzare la raccolta dei rifiuti invece che non produrne.

STRASS.

By Gian Franco Dominijanni


Greenpeace - In 130.000 abbiamo chiesto al Ministro Maroni di accorpare il referendum con le amministrative di maggio. Ma gli "interessi nucleari" hanno prevalso: il referendum è stato fissato il 12 e 13 giugno. Il loro tentativo di disincentivare la partecipazione democratica va avanti.

Facciamo capire al Governo che non ce la faranno a fermarci. Facciamo sentire la nostra voce: partecipiamo alla manifestazione nazionale contro il nucleare questo sabato 26 marzo a Roma.

Qui a Greenpeace scenderemo tutti in piazza: unisciti a noi!

Appuntamento:

sabato 26 marzo, a Roma in Piazza della Repubblica (davanti a Santa Maria degli Angeli), ore 13.

Indossa una t-shirt, un cappello, una sciarpa verde e unisciti al nostro corteo.

Ieri il governo ha inventato anche un altro trucco: la moratoria di un anno sul nucleare. Una truffa per darci a intendere che del referendum non c'è più bisogno. Ma è certo che soltanto con il nostro voto spazzeremo via il nucleare dall'Italia.

Vieni e porta con te i tuoi amici. Invitali su Facebook e Twitter.

-------------------

Merci - GFD


i falchi, si sà, sono prontissimi ad entrare in azione non appena qualcosa si muove, altrimenti che falchi sarebbero. Anche in politica i falchi (zac!) colpiscono immediatamente e non si lasciano certo scappare le occasioni per fare preda. C'è maretta in Libia? (Zac!), è l'occasione buona per prendersi il petrolio. Il problema, come al solito, è che l'intento non si può confessare pubblicamente così bisogna trovare un pretesto etico. Cosa c'è di meglio dell'umanitarismo? Paga sempre. Ed allora ecco le guerre umanitarie, quelle preventive, il soccorso missilistico...Ora siamo ai 'volenterosi' che tutto dànno e nulla pretendono. Si potrebbero prendere in castagna facendogli dichiarare ufficialmente che una volta terminato il soccorso se ne torneranno felici e contenti a casa senza pretendere nemmeno una goccia di petrolio.

francesco de pedis Commentatore certificato 25.03.11 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Entro il 2035 la Germania produrrà l'85% dell'elettricità da fonti rinnovabili.
Noi siamo solo dei caproni mafiosi e dovrebbero buttarci in testa una bomba , quella si, atomica.

Domenico Alloatti 25.03.11 14:54| 
 |
Rispondi al commento

1/2 - AFANTI...

Inquinamento militare - A Decimomannu, paese a circa dieci chilometri da Cagliari, viene emessa un'ordinanza per vietare l'uso dell'acqua proveniente dai pozzi presenti in prossimità dell'aeroporto militare.

Intorno alla base, sostiene il sindaco della comunità, sono stati sversati 12.000 litri di carburante avio.

Nelle falde sono state trovate percentuali considerevoli di inquinanti chimici e benzene.

Chissà cosa accade nelle altre basi, certamente c'è di peggio.

Le basi militari non possono garantire la salute dei cittadini del luogo, in compenso garantiscono la salute dell'industria militare.

La Libia ha la sua guerra e noi abbiamo la nostra, tra le due non ci è noto quale sia la più perfida.

La guerra delle bombe e la guerra del silenzio, due guerre che preannunciano cortei funebri.

Per sentirsi meglio bisogna leggere le notizie che giungono dal Giappone, non risolvono la nostra situazione ma ci sollevano.

Certi politici hanno preso questa abitudine: quando qualcuno parla male della situazione italiana paragoniamola con una situazione peggiore presa non a caso ovviamente.

Come è noto al male non c'è mai fine, quindi, trovare chi sta peggio non è difficile. I riferimenti a chi sta meglio non sono un buon esempio per la popolazione.

Il nostro motivo di orgoglio, ma ne abbiamo tanti, non scappa dai giudici tenta di renderli inoffensivi intimididendoli, almeno ci prova, nello svolgimento delle loro attività.

Punire i giudici è meglio che curarsene. Lui, come al solito, non sa niente di quello che gli accade intorno a suo favore e vantaggio. Non scappa, semina trappole per fermarli.

Il sabotatore della democrazia procede, il nuovo Ordine di Battaglia dei Gustatori Italiani va avanti: eins, zwei, drei. Afanti march!... front sinistr, sinistr ... front destr, destr... girat intorn! Eins, zwei, eins, zwei...

Quando l'acqua sale gli animali cercano rifugio nei posti alti.

MARCH!

By Gian Franco Dominijanni


2/2 - AFANTI...

Afanti proden popolo italianen! Difendiamo i faloren che rendono degna la fita di un uomen, all'assalteeeeen!!! Und achtung a non inciamparen nelle minen amiken.

Rikordate: sparate, sparate, sparate, per sconfiggere il nemiken, ma soprattutten per sostenere l'industrien belliken.

Tutti kreteranno ke ciò è affenuto per ordini superiori. Mannaggen! La querra è come l'economia: non ha moralen.

I nemiken sono come i profughi: se restano riskiano di fenire ammazzati, se partono riskiano di moriren.

Improgliano la fita per sfuggiren halla morten.

MARCH!

By Gian Franco Dominijanni


eppure abbiamo un' arma infallibile in mano:

tagliare la via di accesso al nostro paese, costi

quel che costi...

Concettina Lo Giudice
--------------------------------------------------

Ecco, brava, che vi costa farlo? E siccome cerebrolesi di vaglia fascioleghisti sostengono di sparare alle carrette del mare...FATELO una buona volta e prendetevi le vostre responsabilità davanti ai mangiapizza e alla comunità internazionale! Noto invece che si preferisce aizzare minorati/e mentali del tuo stampo ad abbaiare alla luna. Negli ultimi 10 anni, 8 siete stati al governo e la legge sull'immigrazione si chiama Bossi/Fini. La gestione dell'immigrazione è vostra d'ammò RINCOGLIONITA/O cronica...
Ci vorrebbe una Norimberga per il viagrato rimbambito solo per la circonvenzione d'incapace...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 25.03.11 14:49| 
 |
Rispondi al commento

OT - LEGGETE PRIMA CHE LO TOLGANO

non ci posso credere, guardate cosa comunica il governo ...

http://www.governo.it/Governo/Portavoce/Comunicati_stampa/dettaglio.asp?d=62926

io non ho parole, voi?

ciao a tutti
leo

Leo Guevara (leo che), MILANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.11 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ehh già
Vasco lo sappiamo che leggi il Blog....e dacci una mano cazzo

http://www.youtube.com/watch?v=1CydZtP_XlA

faffi f., torino Commentatore certificato 25.03.11 14:42| 
 |
Rispondi al commento


Il governo è coerente. Sta dimostrando la volontà di chi gli ha dato fiducia: razzismo nei confronti degli stessi italiani, i siciliani, che oltre ad averli votati si trovano isolati concretamente.
Razzismo nei confronti di giovani di altri Paesi confinanti via mare, i quali in una situazione criticissima affrontano la fuga a difesa della propria incolumità con molti rischi. Per voi l'Europa è solo business, vergognatevi inutili!

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.11 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Volevo solo dire due paroline a proposito del DOTTORE VERONESI, grande scinziato nucleare di fama mondiale.

CARISSIMO DOTTORE SICCOME LEI ORMAI E' PROSSIMO ALLA MORTE IN QUANTO VECCHIO, MI FACCIA UNA CORTESIA SI FACCIA I CAZZI SUOI E SI COSTRUISCA UNA CENTRALE A CASA SUA

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.11 14:33| 
 |
Rispondi al commento

una spinta dietro tutto quello che sta succedendo potrebbe essere anche DESERTEC, http://en.wikipedia.org/wiki/Desertec un progetto tedesco (aziende italiane assenti...) di portare energia “solare termico” dal deserto del nord Africa, anche di notte tramite una tecnologia con dei serbatoi di sale liquido che possono immagazzinare il calore di oltre 400 gradi nei tubi riempiti con olio e riscaldati da specchi che si orientano automaticamente

è un progetto concreto che è già stato avviato in Marocco con alcune centrali che sono già in funzione, alcuni partner sono Siemens, ABB, E.ON, RWE

E.ON gestisce centrali nucleari in Germania (come anche RWE) e Svezia, ora che la Germania è ritornata sul piano deciso nei primi anni duemila di chiudere le centrali nucleari entro una decina di anni (non è nemmeno escluso che le cose vadano più in fretta se la Merkel perde le prossime elezioni e torna la coalizione SPD+verdi) potrebbe darsi che E.ON e RWE diano una spinta maggiore per il loro progetto desertec.

Anche perché si sta già formando concorrenza da parte di Spagna e Francia

c’è un documentraio su 3SAT che tratta l’argomento http://www.3sat.de/page/?source=/hitec/152439/index.html

sul link si può vedere il documentario on line

forse per tutelare i loro interessi e non essere visti come i novelli Rommel i tedeschi mantengono una posizione particolarmente neutrale in tutta questa storia, a dire il vero però in Germania un azione come quella Francese o Italiana di questi giorni sarebbe un suicidio politico con una perdita di una consistente percentuale di voti

Basta tornare al caso Schroeder Iraq, già la partecipazione in Afghanistan è un caso limite e solo possibile in seguito agli eventi del 11 settembre 2001.

Non è escluso che l’incarico di fare piazza pulita sia stato dato alla Francia in qualche modo da “correnti economiche” tedesche (molto vicine alla Merkel) per non avere poi il problme di dover partiipare ad operazioni NATO della quale la Germania fa parte.

Ruggero Quadrumane 25.03.11 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

##### Anarcazione Sociale Reloaded #####

Non so, io credo che il referendum avrà anche una partecipazione popolare di persone che voteranno per il nucleare molto estesa, oppure non vi andranno proprio perché egoiste.
Ci sono persone di 30/40 anni che hanno una loro società avviata e sembrano volere essere dalla parte del sociale. Poi quando le trovi nei forum offendono, deridono, si credono superiori a tutto e tutti.
Così, ogni volta che qualcuno mi offre gentilezza perché sto usufruendo di un suo servizio, mi chiedo se lo fa perché crede in quel che fa o solo per fotterti un poco.
Quando sento persone di 30/40 che sostengono di essere dei "Ribelli" (termine molto in voga ultimamente), che sono contro tutto e tutti, e che se fosse per loro il mondo potrebbe essere abitato al massimo da una decina di persone, rispetto il pensiero, ma nei fatti, sono persone false visto che sono nel sistema a fare quello che fanno.
questo è il link della sua società:
http://www.eosservizi.it
questa è la sua email d'ufficio generica:
info@eosservizi.it
questa è la sua email personale:
unico_Dio@hotmail.com
Osservate dunque come una persona che svolge una attività seria dovrebbe essere a sua volta seria, ma che in realtà si identifichi in un contatto msn assurdo.
Ce ne sono tante, e cerco di scovarle, e ogni giorno gli invio una email di "vaffanculo" giusto per ricordargli che se vuole un mondo con una decina di persone, mentre tutte le altre possono morire tranquillamente (quindi anche i vostri figli), che non gliene frega nulla del nucleare, ma che però offre una vasta gamma di servizi al cittadino solo per poi fotterlo come fanno i politici, io credo che sia molto pericolosa.

Una piccola collaborazione da parte vostra. Inviategli una email di vaffankulo, e cerchiamo di snidare queste persone che fanno il male di tutti. Non si può permettere che votino a favore del nucleare o che semplicemente non gliene sbatta nulla perché siamo tutti deficienti mentre lui è un Unico Dio.

Grazie

Gianluca Fazioli (anarcazionesociale), bologna Commentatore certificato 25.03.11 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Queste Centrali nucleari nascono per un solo motivo:

perchè già ogni patito politico ha una grande fetta di torta da mangiare. Attorno a queste centrali ci sono accordi di milioni di euro sottobanco che nemmeno immaginate
Più potente è il politico più grande è la fetta di torta che gli spetta, e così via dicendo.
Invece bisogna che le coscienze italiane si sveglino e cominciamo a fare una vera rivoluzione di altissimo livello, bisogna spaccargli le corna a qualche politico una volta e buona. Ora hanno pure messo il bastone in mezzo alle ruote ai magistrati attraverso la responsabilità civile di loro, così qualche magistrato che magari decide di aprire un'indagine su questi fottuti bastardi ci ripensa e non fa un cazzo al fine di evitare che paghino di tasca ppropria qualche cosa. Tanto questi potenti bastardi hanno sempre qualche amico massone giudice che li asssolve.
Ragazzi, ragazze, uomini donne svegliatevi guardate in faccia i vostri figli e vi faccio vedere che nei loro occhi vedrete un futuro NERO

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.11 14:12| 
 |
Rispondi al commento

"Almeno 8 mila persone sono morte dall'inizio della rivolta anti Gheddafi, il 17 febbraio in tutta la Libia...
----------------------------------------------------

Sono veramente confortato. All'inizio di marzo parlavano di diecimila morti. Noto con piacere che almeno duemila sono resuscitati...e manca ancora un mese a pasqua.
Non ho sottomano le statistiche delle anagrafi comunali libiche...
Però devono esserci stati molti matrimoni tra falegnami e vergini negli anni scorsi...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 25.03.11 14:11| 
 |
Rispondi al commento

SI SOSPETTA UNA PERICOLOSA FALLA NELL'IMPIANTO NUCLEARE GIAPPONESE

Alcuni addetti sono entrati entro acqua 10.000 volte piu' radioattiva del normale e sono usciti con serie ustioni.
All'uscita sono stati nascosti alla vista dei presenti. foto: http://www.msnbc.msn.com/


DANGEROUS BREACH SUSPECTED AT JAPAN NUKE SITE
AP Workers wade into water 10,000 times more radioactive than normal and come out with serious burns.

maro sowclett Commentatore certificato 25.03.11 14:09| 
 |
Rispondi al commento

I nik di:
Iorio Ivana
Concettina Lo Giudice 25/03/11
Diana Sisti 25/03/11
Meg.G 23/0311(senza spunta)
Santino Michelone
Titti Bebellà 22/03/11
Alì Mustafà Boudà 22/03/11
Enrico Fusco 21/03/11
Rosetta Stone 20/03/11
Rosetta S. 19/03/11
Penati Cav.Ervinio 18/03/11
Carlo Maria Torrielli 08/03/11
Mariano Lazzati 07/03/11
Teresa Genovesi 07/03/2011
Diana Maria Goretti 06/03/11
Mustafa Taniuk 05/03/11
Giulia Nero 04/03/11
Sara Viganò 04/03/11
Everina Morando 03/03/11
Enzo Sacchi 02/03/11
Marina Dagana 01/03/11
Angelo Maria Sonnino
Clara Penna
Nicoletta De Lucia
Vera Lombardi
Simone Mazzucchelli
Michele Lombardi
Marilena De Lucia
Maria Orsini
Dario Ferrarini
Nadine Guenzani
Amalia Rossi
Sonia Aliverti
Lina De Rossi
Elio Terzilli
Giovanni Princi
Gaia Haluang
Luciano Di Nunzio
Filomena Sanna
Concettina Lorusso
Sandra Occhibove
Angela Melchiorre
Mattia Alberini
Ernesto Brandi
Ernesto Ceriani
Manuela Croci
Zia Cristina
Zia Arduina
Giorgio Grisbelli
Sebastiano Miccichè
Paride Secchi
Nicola Zampini
Sebastiano Jannone
Angela Aloisi
Salvatore Besozzi
Andrea Ghezzi
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Chissà quanto ha guadagnato e si tenga conto del lavoro notturno...che viene pagato il doppio!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 25.03.11 14:07| 
 |
Rispondi al commento

... oso SPERARE che il Super Phenix, almeno quello, sia stato disattivato da quando "les francesons" hanno smesso di produrre ordigni nucleari...

Forse non ricordate, o forse non sapete, ma negli anni ottanta il Super Phenix era il TERRORE degli svizzeri e di chi abitava nella regione di Ginevra. Non è un reattore convenzionale ma un "fast neutron breeder reactor" utilizzato ufficialmente per produrre energia ma chiaramente e soprattutto per la produzione di plutonio (rieccolo quello del plutonio, ebbene sì, sono io, e siccome so che cosa è lo evito)

saluti elvetici

Fernando Vehanen 25.03.11 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sito di stoccaggio di Saluggia contiene l’84% del materiale radioattivo presente in Italia. La situazione è preoccupante perché, a detta dello stesso Gian Piero Godio, esperto di energia di Legambiente Piemonte, «questa è l’area di gran lunga più inidonea: nelle vicinanze scorre il più grande affluente del Po, la Dora Baltea e a 1,5 Km si trova l’acquedotto più importante del Piemonte, che ha i pozzi proprio lì sotto».

Da non dimenticare l’incidente del 2000, quando,secondo il premio nobel Carlo Rubbia, si sfiorò “una catastrofe planetaria”: un’alluvione alzò il livello della Dora Baltea, che inondò il deposito Eurex, rischiando di trascinare con sé veleni pericolosissimi, tra cui plutonio e uranio.

È chiaro quindi che, mentre una parte del governo pensa al ritorno al nucleare, ricorda Gian Piero Godio, «non si riesce nemmeno a mettere in una condizione di decente sicurezza il risultato della stagione nucleare passata».

http://gogreen.virgilio.it/news/ambiente-energia/scandalo-rifiuti-radioattivi-piemonte.html

Come si puo' immaginare un nucleare sicuro se manco si riesce a mettere in sicurezza quelle poche scorie che si ha?
Robe da mat, diciamo in piemonte..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.11 14:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

IMMIGRAZIONE

Chi impedisce a leghisti e berluscones di gestire al meglio il problema ??

Fate come vi pare ma non date colpe alle opposizioni e ricordatevi di come venivano usati i media al tempo del governo Prodi!!

Questi sono al governo e non sapendo cosa fare pretendono anche di fare l'opposizione!!

Mario ., Cesena Commentatore certificato 25.03.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Bannata come Diana ritorna La meg.; bannata come meg cambia Nik in:Concettina Lo giudice!! belin che trasformista!Questa è la dimostrazione che è pagata!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 25.03.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Terremoto a Roma nel 2011, Bendandi lo prevede l'11 maggio. Molte delle sue previsioni, segnalate davanti ad un notaio, risultarono esatte o sbagliate di qualche giorno. Per questo preoccupa e sconvolge il web la notizia che Bendandi avrebbe segnalato per l'11 maggio 2011 una forte scossa di terremoto a Roma e un altro sisma di dimensioni apocalittiche tra il 5-6 aprile 2012, proprio nell'anno dei Maya.

Meg G Commentatore certificato 25.03.11 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contano molto le parole che si usano, per generare una fobia nei confronti delle energie alternative. Un esempio lo si è avuto ieri sera, su Rainews. Il direttore Corradino Mineo stava intervistando il deputato del Pdl Giorgio Stracquadanio, e ad un certo punto la discussione è finita sulle centrali nucleari. E quando Mineo ha chiesto a Stracquadanio sulla difficoltà di smaltire le scorie nucleari, il deputato ha detto: "Ma noi sappiamo come si fa, si vetrificano e si inertizzano. Quello che non sappiamo è invece come smaltire i pannelli solari, che rischiano di creare discariche che inquinano anche più delle scorie nucleari". Certo, se uno lo ascolta, l'argomentazione è convincente. Peccato che sia completamente falsa. La vetrificazione delle scorie e l'immersione in bidoni pieni di una mistura di cemento e piombo è solo per poterla maneggiare temporaneamente senza pericoli. Ma nel giro di pochi anni diventa inutile: la radioattività supera queste barriere. Serve quindi la possibilità di metterle in luoghi che impediscano la propagazione delle radiazioni (ricordandosi che qualsiasi materiale, sottoposto a radiazioni, vede la propria struttura distrutta, in un tempo più o meno lungo). Devono essere luoghi sismicamente stabili (cioè non ci devono essere terremoti forti), lontani dall'acqua (quindi sono inadatte le miniere di sale, che spesso hanno acqua che scorre nelle vicinanze) e con un massiccio strato di argilla o sabbia che separi questo luogo dalla superficie. Nel 2003 il presidente George Bush dette incarico ad una equipe di geologi dell'università di Berkley di trovare posti simili, ovunque fossero, negli Usa o fuori. Dopo due anni di ricerche l'equipe è tornata dicendo che non esiste nessun posto nel mondo che risponde a queste caratteristiche. Che comunque sono sufficienti solo per conservarle per 1000 anni; ma le scorie smetteranno di essere radioattive tra qualche milione di anni.

claudio m. Commentatore certificato 25.03.11 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ha sentito parlare del guasto alla centrale nucleare in Slovenia ad un sputo da Venezia e Trieste?
http://www.triesteoggi.tv/it/notizie-di-trieste/wwf-centrale-krsko-e-in-zona-sismica-forse-tondo-non-lo-sa

fabio busato 25.03.11 13:44| 
 |
Rispondi al commento

'Agenzia per la Sicurezza Nucleare e Industriale giapponese ammette che la situazione a Fukushima è, forse, meno grave di quel che sembra.'

Visto, che il giappone è la prova che il nucleare è sicuro.

La loro è una centrale vecchia e non è successo praticamente nulla. Le nostre che saranno di ultimissima generazione saranno industruttibili!

Meg G Commentatore certificato 25.03.11 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci deve ancora pervenire il dettame democratico "niente media ai politici" del secolo passato, che per questa nouvelle vague europea anti-nucleare bisognerà aspettare almeno mezzo secolo

ciccio c. Commentatore certificato 25.03.11 13:36| 
 |
Rispondi al commento

la dimostrazione che il "popolo" leghista abbocca:

sparito il pannolone, saran guidati da una trota.....



Italia = 60 milioni di rifugiati

A volte, come spesso nelle emergenze, le leggi non servono anzi complicano. Logistica e coordinamento: cosa ci vorrebbe a piantare un pò di tende, sacchi a pelo e coperte, e distribuire pasti caldi? Molto meno e più efficacie di un ministero. L'obiezione di coscienza potrebbero essere risorse umane preziose in questi momenti. La paura dell'altro è l'alibi dei miseri che propagandano a difesa dei loro portafogli, dei loro diritti incondivisibili e della loro storia fissa. Le trasformazioni e i cambiamenti turbano tutti coloro che respirando non si sono ancora sentiti vivi veramente, non vogliono. Etichettano ogni cosa, vivente e inorganica: guai abbandonare il senso del possesso. Come si può ragionare con certe ottusità mummificate? Dargli spazio non è divertente. Anche le libertà di espressione dovrebbero avere un senso e un'utilità, seppur non condivisibile. Secondo me nè.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.11 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Il giornalista Gianni Lannes è stato a Caorso, nella più importante centrale nucleare e qui ha scoperto entrando di nascosto, senza autorizzazione, che il governo Berlusconi ha affidato lo smantellamento delle centrali nucleari alla ndrangheta, che sta dietro una società che si chiama Ecoge che ha sede a Genova. Questa società carica i rifiuti nucleari in dei container che da Caorso vanno a Genova e poi a La Spezia, in attesa di navi su cui caricarli e verranno affondate.

La Stampa ha impedito a Lannes di pubblicare l'inchiesta e nessun altro giornale l'ha voluta questa inchiesta


http://www.youtube.com/watch?v=eRxln3OC-x8

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 25.03.11 13:24| 
 |
Rispondi al commento

I clandestini , una volta messo i piedi in italia, non si schioderanno piu' perche' :

1) il naturale buonismo e poco senso dello Stato di molti italiani specialmente del sud;

1 bis ) la presenza in italia di finti pacifisti buonisti democratici colorati magistratura democratica progressisti centri sociali e di boccaloni dipendenti da rai 3: tutti dei gran lavoratori!!

2) la convenienza della mala italia sinistra sudista di avere merce da sfruttare: voti, lavoratori a basso costo, manovalanza criminale, prostituzione;

2 bis ) appalti alle ONG, opere pie, sindacati, finte onlus.

3) direttive di menti "illuminate" composte da sfigati e deviati filosinistri per distruggere la nostra identità nazionale;

4) utopismo cattolico di convertire i mussulmani e tutto il resto (ONG, buonismo, necessità di buone relazioni con l'Islam, ecc.).

5) miliardari televisivi acculturati sinistri che per tenersi a galla si inventano il razzismo e mostrano i leghisti (i migliori in questa melma politica) al bar con il bianchino in mano.


Ma prima o poi inizieranno i veri problemi di convivenza con gli stranieri.
Dicono che iniziano quando sono il 6 % della popolazione.
Noi siamo già oltre il 7 e gli Italiani hanno già le scatole piene.

E pagherà il giusto per il peccatore: chi si voleva integrare e vivere in pace.

Diana Sisti Commentatore certificato 25.03.11 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Fukushima, fulgido esempio di quanto siano pericolose e micidiali per la salute pubblica le flatulenze e gli effluvi dei pentoloni nucleari.

Nosferatu 25.03.11 12:59| 
 |
Rispondi al commento

...Hanno istalato dei piano forti nel metro così chi desidera li usa in pubblico una cosa bellissima...

x Eduardo Dumas :-))

Questo è un fatto realmente accaduto.
C'era un musicista che suonava in strada all'ingresso della fermata della metropolitana "L'Enfant Plaza" in Washington DC.
Era una mattina fredda di gennaio.
Suonò musiche di Bach, Ave Maria di Shubert, musica di Manuel Ponce, di Massenet...
Erano quasi le 8 del mattino. Un'ora di punta, passavano davanti a frotte le persone, quasi tutte dirette al lavoro.
Un uomo si accorse del musicista. Rallentò il passo, si fermò alcuni secondi e riprese il cammino.
Poco dopo il suonatore ricevette il suo primo dollaro. Una donna senza fermarsi, lanciò una banconota nella cassa del violino.
Un individuo si fermò alcuni istanti ad ascoltare, ma guardando il suo orologio riprese a camminare in fretta.
Chi gli fece maggiore attenzione fu un piccolo di 3 anni. Mentre la madre lo tirava, il piccolo camminando, continuava ad ascoltare e a guardare il suonatore.
Durante i 45 minuti in cui suonò, ci furono solo 7 persone che si fermarono ad ascoltarlo brevemente.
In tutto il tempo riuscì a riunire 32 dollari!

Nessuno fece caso quando il violinista smise di suonare. Nessuno lo applaudì. Tra le circa 1000 persone che passarono davanti a lui, nessuno lo riconobbe.
Nessuno pensò che il violinista era Joshua Bell, uno dei migliori musicisti del mondo.
Nella fermata della metropolitana suonò alcuni tra i più difficili spartiti che mai siano stati scritti, con uno Stradivarius del 1713 valutato in 3,5 milioni di dollari!

Due giorni prima, non c'erano già più i biglietti in vendita per il suo concerto nel teatro di Boston, e i biglietti costavano quasi 100 dollari!
Questa attuazione in incognito nella stazione della metropolitana di Joshua Bell, fu organizzata dal "Washington Post" per investigare sulla percezione, il gusto e le priorità della gente....

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 25.03.11 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

######################################################################################################

http://fintatolleranza.blogspot.com/2011/03/malati-mentaliautomio-cosa-siamo.html

#####################################################################################################VORREI DISCUTERE NON PIU DEL NULLA!!!!!!!!!

Fabiano Bukowski, Un paesino del nord Italia Commentatore certificato 25.03.11 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Ueee!!! Ivanona... oggi diana sisti...Diana dea della caccia!!
Se vai a Lampedusa qualcosa trovi!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 25.03.11 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Marchionne pensa di mantenere a Torino il centro da cui gestire le operazioni europee e di creare uno hub in Asia, mentre sulla sede legale del quartiere generale la scelta - secondo fonti citate dalla Reuters - cadrebbe sul Paese dove il regime di tassazione è più conveniente e quindi sugli Stati Uniti.

(larepubblica)

***

E lo stato italiano glielo permette?
Quando si dice darsi la zappa sul piede...

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 25.03.11 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(infoMandi) 25 marzo 2011
nube radioattiva:
l'OMS ha precisato che la nube radioattiva proveninte dal giappone dopo i problemi creatisi a seguito del terremoto non hanno influito sulla popolazione europea.
infatti durante il lungo percorso ha perso moltissimo del suo potenziale negativo.
sono a rischio solo i soggetti con scarso quoziente intelettivo.
le ASL italiane, recepita la nota, ha richiamato per un controllo neurologico solo l'elettorato leghista.


/////////////////////////////***************/////////////////////////***********////////////////************//7

http://fintatolleranza.blogspot.com/

Siamo uomini, automi, pazzi o cosa? Non riesco a trovare una definizione che avvolga il tutto....

//////////////////////////////***************/////////////////////////////*////////////**////////////////////////////////////////////////////////////

Fabiano Bukowski, Un paesino del nord Italia Commentatore certificato 25.03.11 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Il sole 24 ore

Crollo delle vendite alimentari negli ipermercati
Guardando alla tipologia dei punti vendita, il calo delle vendite di gennaio risente sopratutto della negativa performance dei piccoli negozi (-1,4% su base annua), ma anche la grande distribuzione registra una riduzione (-0,9%). Più in particolare, nella Grande distribuzione organizzata (Gdo), tra gli esercizi a prevalenza alimentare, ci sono state rilevanti riduzioni delle vendite nei supermercati (-1,4%) e sopratutto negli ipermercati (-2,7%), mentre meno forte è stata a discesa nei discount alimentari
==================================================
Se tanti come me si sono adeguati a mangiare minestroni,zuppe,minestre e viadiscorrendo,logico che calano le vendite di tutte le altre merci.
...Di necessita' virtu'.
Rimpiango poco ma lo rimpiango.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 25.03.11 12:32| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, questi politicanti si siedono nei tavoli e discutono come gestire guerre salvare paesi?????!!! DELLA LIBIA GLI IMMIGRATI SIAMO AL COLASSO !!!! LE ISOLE ABBONDONATI DAGLI STATI CHE BOMBARDANO E I CITTADINI CHE PAGANO IMMIGRAZIONE CLANDESTINA BRUTTA PAROLA MA LA GENTE CHE VIENE SOTTO LE BOMBE DOVREBBE ESSERE OSPITATA CHI VIENE QUA PER TROVARE "AMERICA" SIAMO VICINO AL FALLIMENTO E CI METTIAMO A FARE BENEFICENZA!!! LA BENEFICENZA LA FACCINO GLI STATI PIU POTENTI DEL MONDO !!! IMMIGRAZIONE E COMANDATA DAL CLERO!!! E SEMPRE STATO COSI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! FAVORISCONO LO STRANIERO INSERENDOLO AIUTANDOLO E ABBANDONANDO IL CITTADINO ITALIANO!!!! FACCIO PRESENTE CHE I 10000 TUNISINI CHE CI SONO? NON SONO IN GUERRA ???!!! E I LIBICI????!! SE ANDREMO AVANTI COSI AVREMO ESTREMA DESTRA AL GOVERNO SEMPRE PIU FORTE AL GOVERNO!!! STIAMO IN EUROPA PENSO CHE CI SIA GIA IN ATTO RIVOLETE UN ALTRO OLOCAUSTO!!!!!????UNA GUERRA FRA POVERI!!!! ITALIA DEVE FRONTEGGIARE IMMIGRAZIONE MA CON EUROPA !!!!!! ECONOMIA NEL 2016 SI AVRA USCITA DELLA GRECIA E IRLANDA PER VIA DEL DEBITO!! INSOSTENIBILE ..FUORI DALLA MONETA UNICA RISCHIANDO UNA ALTRA RECESSIONE!! COME SI VEDE SI COMPRA DEBITO E SI VENDE DEBITO !!! AMERICA E A RISCHIO DEFAULT DEBITO MAI RAGGIUNTO 140% QUELLO GRECO AL 150% IRLANDA MEGLIO NON STA ???? CE DA DIRE AMERICA E LA 1 POTENZA MONDIALE ??? DEL DEBITO VERSO PAESI COME LA CINA !!! 2 A LIVELLO MONDIALE ANCHE LEI A RISCHIO!! AVENDO COMPRATO MOLTO DEBITO DALL AMERICA !!!!TUTTI HANNO QUALCOSA DI TUTTO!!!! PERCHE NON DIRE LA GRECIA E FALLITA IRLANDA E FALLITA E ITALIA E FALLITA!!! MA HA CAUSA DI CHI DELLE BANCHE!!!! STAMPANO E STAMPANO E STAMPANO E STAMPANO SOLDI!!! E BASTA!!! MENTRE LE MATERIE PRIME ARRIVERANNO A CIFRE DA CAPOGIRO ! ORO A LIVELLI IMPENSABILI 5000 DOLLARI ONCIA I SOLDI SARANNO PRESI COME CARTA STRACCIA !!! IMPORTANTE E STAMPARE !!! A PROPOSITO FAREMO I TIPOGRAFI???
FAREMO LA FINE DELLO ZIMBABWE !!!SALUTI BEPPE

mario mario 25.03.11 12:31| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno, sono Diana Sisti, quella vera!
vorrei sapere chi è quella puttana che si è appropriata del mio nome e cognome senza il mio permesso.

inoltre mi hanno detto che sta troia ogni giorno si appropria di nomi e cognomi non suoi.

allora mi sto mettendo in contatto con gli altri sfigati il cui nome è stato rubato, per fargli causa, a codesta battona.

infatti io ora, avendo già sulle spalle il nik di sta zoccola, non posso aprirne uno con il mio nome, perchè già usato, in magnier ignobile!

potete per favore dirmi dove abita sta mignotta, così vado a spiegargli personalmente che ha rotto i coglioni a decine e decine di persone?

vi garantisco che non la tocco, anche perchè mi farebbe schifo.
gli sparo da distante....

ma guarda un poco se per colpa di una zoccola succhiapiselli io devo avere sti problemi....

ringraziando anticipatamente, auguro a voi tutti buon appetito ed una immediata morte violenta a sta merdaccia inzozzatrice di elenchi telefonici.


Ora ti verrà sottoposto un test: è breve, essendo composto da un solo quesito - ma molto, molto importante. Non rispondere precipitosamente, rifletti prima. Rispondi con sincerità e potrai valutare la tua caratura morale. Si tratta di una situazione immaginaria, in cui devi decidere cosa fare. E ricordati di dare una risposta istintiva, ma assolutamente vera!

(Scorri molto, molto lentamente e fino in fondo... ne va della riuscita del TEST.)

Allora.. sei in Nord Italia, in Valtellina con precisione.

Sei nel mezzo del caos dovuto ad un'inondazione per le incredibili piogge.

Sei un fotoreporter per la CNN e sei nel bel mezzo del disastro.

La situazione è al limite.

Sei disperato e stai cercando di scattare le foto più impressionanti.

Intorno a te il fango distrugge case, fa sparire persone.

La furia della natura si abbatte con una violenza inaudita e terrificante.

Improvvisamente vedi un uomo che sta guidando una jeep.

Sta lottando disperatamente per non essere spazzato via dalla corrente di fango, acqua e pietre.

Ti avvicini, ti sembra un viso conosciuto.

Lo riconosci: è Berlusconi!

Ormai ti rendi conto che la furia del fiume sta per portarselo via.

Tu hai davanti a te due opportunità: salvarlo o scattare una foto!

Salvare una vita o essere autore di una foto da premio Pulitzer che mostrerà al mondo la morte di uno degli uomini più importanti degli ultimi 150 anni d'Italia.

E ora la domanda (ricòrdati di rispondere con sincerità):

la sviluppi a colori o in bianco e nero?

mariol 25.03.11 11:52| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma sti esperti giapponesi della Tepco che cz. Indugiano ancora.Bisogna spiegare ai giapponesi che la fusione e iniziata da un pezzo e che l’unica soluzione e il sarcofago di cemento, mi sono informato i tedeschi affermano che oramai e irreversibile.Anche perche con l’acqua marina che hanno riversato per il raffreddamento si sono formate c.a 150 tonnellate di sale che stanno corrodondo le barre di plutonio scoperte. Stanno giocando non con il fuoco ma senza guanti contro il veleno di serpenti.

Davide Giani 25.03.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento

La Rissa afferma che i nostri aerei non hanno bombardato nulla...ma, allora, perchè li abbiamo mandati?
Per fare un po' di sena e spendere qualche spiccioletto senza motivo?

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 25.03.11 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Il ministro Fazio mangia il sushi in diretta!

Chè trovata demenziale......sarebbe interessante se lo ficcava nel cul@
in diretta in sushi!
La demenzialità dei nostri politici non ha limite!"

mariol 25.03.11 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dai titoli dei giornali
..Berlusconi molto soddisfatto
A Misurata un massacro di civili
Anche Napolitano molto soddisfatto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.11 11:35| 
 |
Rispondi al commento

La foto del post....mi fa pensare.


Angela MERKEL mi sembra alquanto imbarazzata e rossa in viso,
Berlusconi bisbiglia qualcosa all'orecchio di Sarkosy.....gli starà facendo qualche proposta di BUNGA-BUNGA?
Non mi meraviglierei!!

mariol 25.03.11 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando saremo fosforescenti mi riconoscerete subito:
saro' quello con una verga di ferro rovente in mano,tenuta con le tenaglie, che cerca un nano.
Andranno bene anche i suoi "amici".

NON RIUSCIRANNO A VIVERE DA FOSFORESCENTI:
MORIRANNO CON UNA VERGA ROVENTE NEL CULO.

MALEDETTI

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 25.03.11 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Se avete 15 minuti di tempo guardate questo video, parla del nostro grande Piero Angela, dei benefici economici del nucleare e della sua sicurezza, portando come esempio la virtuosa Svezia.
Che vadano a fare in c..o lui, il nucleare e la Svezia.

K.i. 25.03.11 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In alternativa puoi andare a vivere in una grotta da eremita.

Sempre a lamentarvi, ma senza nessuna voglia di rinunciare alle comodità.
Meg G

Mi sa che non hai capito che il rischio di "vivere in una grotta" si ha col nucleare e non per scelta, pagare in più per una comodità "elettronica" è una scelta, supponendo che io condivida il tuo ragionamento sul costo energetico(non lo condivido eh), preferisco mille volte pagare più euro per l'energia che sapere in mano a mafiosi e capitalisti italiani una barra d'uranio

Ghost Roob (returns) Commentatore certificato 25.03.11 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Il ministro Fazio mangia il sushi in diretta!

Chè trovata demenziale......sarebbe interessante se se lo ficcava nel cul@ in diretta in sushi!
La demenzialità dei nostri politici non ha limite!

mariol 25.03.11 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Voglio vivere in Germania! Il paese più razionale del mondo! Viva Angela Merkel, abbasso lo psiconano! Quando anche in Italia si prenderanno decisioni per il bene di tutti? Quando la smetteranno di giocare con le nostre vite e con quelle dei nostri figli? Non possiamo rimanere spettatori anche ora, se davvero teniamo alla salute dei nostri figli! Sarà anche colpa nostra se domani dovranno loro fare i conti con il nucleare! La mia coscienza non me lo consente! Via questi cinici parassiti della politica!

A. G. 25.03.11 11:20| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma c'è da fidarsi?????

http://www.ustream.tv/channel/contatore-geiger-roma


mr/h sembra appiccitato al video!


__

Reve ng Commentatore certificato 25.03.11 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ecco come iniziare bene la giornata: crea un file qualsiasi, chiamalo "Berlusconi", buttalo nel cestino e poi clicca su "svuota il cestino". Compare la finestra di "conferma eliminazione file", che chiede: "Eliminare Berlusconi?".. e uno finalmente può rispondere di sì. Non serve a niente, ma fa iniziare bene la giornata.

mariol 25.03.11 11:15| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

.......
Allora non lamentarti se dovrai pagare sempre di più

andando a fare benzina,

quando ricarichi il cellulare,

quando usi il computer,

quando giochi con la Playstation,

quando guardi la TV,

quando accendi la luce.


In alternativa puoi andare a vivere in una grotta da eremita.

Sempre a lamentarvi, ma senza nessuna voglia di rinunciare alle comodità.
Meg G

============================================

Tu vivi nella fantastica illusione che ti ha fornito Emilio Fede, che l'uranio sia gratuito e costi meno del petrolio. L'illusione cioè, che con le centrali nucleari l'energia elettrica ti sarà erogata gratuitamente.
Confondi il progresso tecnologico utilizzato per prendere un pezzo di minerale e bruciarlo per ottenere energia - come facevano i cavernicoli con la legna e le sterpi - con il GENIO tecnologico di poter catturare l'energia solare, immagazzinarla e utilizzarla a proprio piacimento e gratuitamente. Un sogno che l'uomo inseguiva da secoli.

A Milano, un costruttore coscienzioso ha ristrutturato delle fabbriche dismesse, dotandole di impianto geotermico e pannelli fotovoltaici.
Se la fortuna mi assiste, andro' a vivere li. Dopodiche' ti scrivero' ad ogni bimestre, tramite internet, nel momento in cui ti arrivera' la bolletta del tuo nucleare e ti chiedero' chi dei due è l'eremita.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 25.03.11 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il livello di pericolosità è passato da 5 a 6,allora state certi che siamo già al livello 7.se il reattore numero 3 sta per fonders,allora state certi che ha già fuso.
OK consigli?????

stefania lollo 25.03.11 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi va dal dentista per una normale pulizia dei denti. Terminato il lavoro prega il Dentista di mandare l'onorario al suo ufficio e se ne va. Il giorno dopo gli giunge la fattura: 1.300.000 lire! che - per un'operazione cosi' breve - anche per il Berlusca non sono poche! Invia comunque l'assegno richiesto accompagnato da questo biglietto: "Le invio la somma richiesta, anche se mi permetto far presente che sono soldi rubati!''. Il giorno dopo il Dentista risponde: "Lo so, Presidente, ma non si preoccupi, non lo dirò a nessuno!"

mariol 25.03.11 11:11| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il contatore geiger di Roma continua a dare valori ben oltre la soglia di pericolosità (190, quasi il doppio del livello critico!!!).

PERCHE' GRILLO NON DICE QUALCOSA?

http://www.ustream.tv/channel/contatore-geiger-roma

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 25.03.11 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su un aereo, oltre al pilota, ci sono Bush, Berlusconi, il Papa e un boy-scout. Ad un certo punto l'aereo entra in avaria e il pilota, dopo numerosi ed infruttuosi tentativi di governare il velivolo dice: "L'aereo è condannato a precipitare! Prepariamoci a lanciarci con i paracadute. Devo avvisarvi però che a bordo ci sono solo quattro paracadute, perciò uno di noi deve sacrificarsi. E siccome io sono il comandante uno dei paracadute lo prendo io". Il pilota indossa il paracadute e si lancia. A questo punto interviene Bush, che dice: "Io sono l'uomo più potente del mondo, perciò non c'è dubbio che uno dei paracadute spetti a me". Bush indossa il paracadute e si lancia. Al che Berlusconi afferma: "Consentitemi, io sono l'uomo più intelligente del mondo, dunque ritengo, anche per il bene del mio Paese, che un paracadute spetti a me". E anche Berlusconi si lancia. Sull'aereo sono rimasti solo il Papa e il boy-scout. Il papa afferra una mano del boy-scout e gli dice: "Figliolo, io ormai sono vecchio e stanco, perciò credo sia giusto che l'ultimo paracadute lo prenda tu. Va', e che il Signore sia con te". "Santità, stia tranquillo" ribatte il boy-scout "non c'è nessun problema: l'uomo più intelligente del mondo si è buttato giù col mio sacco a pelo".

mariol 25.03.11 11:08| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

180!!!

http://www.ustream.tv/channel/contatore-geiger-roma

FUNZIONA,O NO STO CAXXO DE RILEVATORE???

180 DI PICCO E' ALTO!!!

UN BEL VAFFANCXLO NUCLEARE A TUTTI!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.11 11:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Fantastico, originale anche da vecchietto

http://www.youtube.com/watch?v=1CydZtP_XlA

Vasco sipatico, Bravo Complimenti

3.7 miloni di visualizzazioni !!

Grande la terza età, puoi finalmente dire tutto quello che vuoi senza preoccuparti, delle conseguenze

dagli una mano a Grillo si hai le palle, e in poco tempo si rivedranno le stelle, anche in Italia ....ehh già ehhh già......ehhh giàààààààààà

corrado f., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.11 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi sta viaggiando sul suo elicottero con la famiglia. Ad un certo punto decide di gettare una banconota da 50 euro dicendo: "Così farò felice 1 persona!". Interviene la moglie dicendo:" Buttane 5 da 10 euro, così farai felice 5 persone!". Allora la figlia entusiasta dice: "Papà! Buttane 50 da 1 euro! Farai felice 50 persone!". A quel punto si gira il pilota dell'elicottero e rivolto a Berlusconi dice: "Perché non si butta Lei?! Così li fa felici tutti!"

mariol 25.03.11 11:05| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ed il suo autista stanno percorrendo una strada, quando improvvisamente investono un maiale, ammazzandolo sul colpo. Il Presidente dice al suo autista di andare alla fattoria vicina per spiegare al contadino l'accaduto. Un'ora più tardi, vede ritornare l'autista altalenante, con un sigaro in una mano e una bottiglia nell'altra e i vestiti tutti stropicciati. "Che è successo???" gli chiede il Presidente, al che l'autista risponde: "Beh... il contadino mi ha dato il vino, la moglie il sigaro e la loro bella figlia mi è saltata addosso ed abbiamo fatto l'amore appassionatamente" "Cribbio!!! E cosa gli hai detto???" "Gli ho detto: sono l'autista di Berlusconi e ho appena ammazzato il porco!!!"

mariol 25.03.11 11:03| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

mi spiegate, possibilmente scientificamente, perché qualcuno, anche qui, sostiene che il peggio a fukushima debba ancora arrivare?
Non voglio aggrapparmi alla speranza che il peggio sia alle spalle, ma non voglio di contro cedere al catastrofismo a prescindere...
No al nucleare, sia chiaro...
HO PAURA, attendo risposta
grazie

Reve ng Commentatore certificato 25.03.11 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In una caldissima mattina d'agosto del 2060 Emilio Fede viene a mancare all'affetto dei suoi cari...si ritrova cosi' alle porte del paradiso, a cospetto di San Pietro. Mentre sta per parlare con il più fidato segretario del capo supremo, nota che su di una parete ci sono milioni di orologi: uno per ogni abitante della terra. Incuriosito, al momento del colloquio con San Pietro, chiede spiegazioni; egli dice che gli orologi in verità' sono misuratori di bugie: ogni volta che uno dice una bugia, e lancette compiono un giro completo di 360 gradi. Incuriosito chiede come mai non ce ne sia uno destinato a Silvio Berlusconi, e San Pietro: "ah, quello lo uso io come ventilatore nel mio ufficio!!!"

mariol 25.03.11 11:01| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

O.T.

150!!!

E' ATTENDIBILE,O NO,QUESTA MISURAZIONE FATTA DAL BUON LORENZO A ROMA???

http://www.ustream.tv/channel/contatore-geiger-roma

Possibile che nessuno ne parli,manco tu Beppe!

Sono ormai 24 ore che questo contatore è on line,in diretta!

Ieri ci sono stati picchi importanti 163 l'ho letto io.

Due sono le cose,o 'sto caxxo de contatore non è ben tarato,o la soglia delle ondate radioattive è proccupante!

Nuvola un par de palle,non c'è nulla in cielo da ieri,flussi d'aria?

TUTTI ESPERTI!

CE LA DITE QUALCOSA,O COME AL SOLITO NON CONTIAMO UN CAXXO???

"*** controllo privato radioattivita ***
Ciao Beppe,siamo in possesso di contatori geiger di tipo professionali,e ci stiamo attivando nelle zone di Reggio Emilia e Appennino Reggiano per controllare eventuale aumento di radioisotopi radioattivi nell'aria.Abbiamo cominciato stamani in citta' a Reggio.Domani saremo nelle zone di Cerreto Alpi.Oggi non c'e' stato nessun aumento.Domani vi faremo sapere sul blog."

Diego Palmanova.

Commento votatissimo,ma nessun dato!!!

Cominciate a scassarmi tutti il caxxo!

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.11 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'On. Di Pietro apostrofa con "due conigli" il comportamento del Premier e del Ministro Frattini nella gestione della crisi libica.
Non si può certo dargli torto!

mariol 25.03.11 10:51| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dovremmo imparare dai Francesi a tutelare il nostro dialetto!
Si sono inventati Superphénix pur di non scriverlo in Inglese!
Roba da chiodi!

Saluti, a dopo.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 25.03.11 10:47| 
 |
Rispondi al commento

LA CRISI CHE NON C'E' E LE FORTUNE DEL PAGLIACCIO

1)Non più di 3 mesi fa l'Italia era attanagliata da un crisi economica terribile, gli operai e i dipendenti erano licenziati , andavano sui tetti, la gente pareva fosse disperata, perché attanagliata da una crisi senza precedenti. Non se ne parla più. Si è tutto risolto ?

2) Tutte le Bungabungagirl non hanno sortito alcun effetto sulla brillante carriera del pagliaccio di casa nostra . Resta al posto suo con i cittadini che sono assuefatti, stanchi e che in fondo hanno altro a cui pensare. E Giappone e Libia sono gli ennesimi fortunati( per lui)diversivi che distraggono l'opinione pubblica dalla realtà di casa nostra.

upondu pondu 25.03.11 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più il disastro atomico cresce, e più s'allontanano i riflettori dei media così invece scifosamente attenti e per secoli ad avetrana, lindo, sara, yara ecc. ecc.
Parlano ora di "evacuazione volontaria" nel raggio di 30 km... Dovrebbe bastare la follia d'una informazione data in questi termini a farci sobbalzare tutti dalla sedia terrorizzati...

Reve ng Commentatore certificato 25.03.11 10:41| 
 |
Rispondi al commento

ANGOSCIA A FUMETTI

Vi ricordate tutti i films di fantascienza, i fumetti di Stan Lee come gli X-men e centinaia di romanzi futuristici? Tanti di loro hanno da sempre sfruttato la figura del 'mutante', esseri umani che, esposti a potenti dosi di radiazioni nucleari, avevano sviluppato super-poteri o comunque delle sostanziali mutazioni del proprio corpo. Gli stessi conflitti e guerre descritti in questi mondi fantastici, erano principalmente tra gli uomini e questi uomanoidi degenerati dalle radiazioni, appunto i mutanti, nuova razza del pianeta Terra.
Ora è tutto realtà.
Non dico i super-poteri che, per ora, non sono ancora stati registrati, ma prendendo ad esempio il Giappone, non tarderanno le nascite mostruose oltre che le morti per tumori e leucemie varie in quantità esponenzialmente più numerose del normale.
Inoltre le mutazioni genetiche che interverranno sui giovani superstiti di questa spettrale ecatombe asiatica, faranno sì che le prossime generazioni nipponiche siano a rischio-mutanti, come dire la realtà che supera la fantasia.
Ieri chi ha vissuto l'abnorme esperienza di seguire in diretta streaming i due contatori geiger, installati a Roma e Bologna, proprio quando indicavano valori pericolosi di radiazioni in continuo aumento, avrà tristemente colto l'assurdità di questa fantascientifica realtà con cui dovremo fare i conti nel prossimo, depresso, futuro.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 25.03.11 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Leggere attentamente...

Nel nostro partito politico manteniamo le promesse.
Solo gli imbecilli possono credere che
non lotteremo contro la corruzione.
Perché se c'e qualcosa di sicuro per noi è che
l'onestà e la trasparenza sono fondamentali
per raggiungere i nostri ideali.
Dimostreremo che è una grande stupidità credere che
la mafia continuerà a far parte del nostro governo come in passato.
Assicuriamo senza dubbio che
la giustizia sociale sarà il fine principale del nostro mandato.
Nonostante questo, c'è gente stupida che ancora pensa che
si possa continuare a governare con i trucchi della vecchia politica.
Quando assumeremo il potere, faremo il possibile affinché
finiscano le situazioni di privilegio.
Non permetteremo in nessun modo che
i nostri bambini muoiano di fame.
Compiremo i nostri propositi nonostante
le risorse economiche siano esaurite.
Eserciteremo il potere fino a che
Si capisca da ora che
Siamo il partito di FORZA ITALIA, la nuova politica

Ora provate a rileggere il tutto al contrario, leggendo dal basso verso l'alto riga per riga...

E magicamente si avra' il Berlusconpensiero. Quello vero, pero'.

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 25.03.11 10:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Iersera, a far Benzina.
Facevan una strana Impressione, i Display sui Totem a Lumineggiar nelle Ombre Buie della sera.
Un'atmosfera irreale, oltre quelle Cifre a Campeggiare: Anime sparute con la Pistola in Mano e l'Espressione ancor piu' da Pistola, incolore, in Viso.
"Ma che ci faccio, io qui?".
Subito, la Vergogna e la sensazione come di star in un Bordello.
Una Nausea così, nell'Accodarmi, a malincuore, non l'avevo mai Provata.
Fare un Pieno di $angue Umano, ad una Macchina metallica, è Annichilimento dell'Uomo.

Non c'è Governo, sulla Terra.
Assassinio, solo.

enrico w., novara Commentatore certificato 25.03.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Tedesco chiederà di autorizzare l'arresto
"Non posso accettare che il Senato mi salvi"

In un'intervista l'ex assessore alla Sanità pugliese, autospesosi dal gruppo del Pd, dice di voler "camminare a testa alta".


Da PUGLIESE posso consigliarti di nasconderla nella merda la tua testa!

mariol 25.03.11 10:31| 
 |
Rispondi al commento

@ Meg (il silicio è altamente tossico)

Il silicio, che è la parte primaria dei pannelli, è praticamente "sabbia", e lo smaltimento avviene
come per le schede dei computer o dei circuiti stampati.

Non è materiale tossico, non è materiale contro natura. Il pannello è rivestito da una lastra di vetro temperato, che si smaltisce come il cristallo, ed è rifinito dai profili metallici.

C’è poi uno strato di EVA (Etil Vinil Acetato) che si smaltisce come si fa con le tovaglie impermeabili. Cavi e junction box si utilizzano normalmente in edilizia.

Senza poi considerare che queste considerazioni le facciamo basandoci su quella che è la tecnologia di oggi...magari fra 15 o 20 anni e più, avremo affinato le tecnologie di recupero e ricicl dei materiali tanto da non doversene neppure preoccupare.

Magari il vostro pannello fotovoltaico diventerà parte del telaio della vostra futura motocicletta!

Vorrei sapere quando la smetterai di sparare stronzate.

Tu sì che sei altamente tossica e non riciclabile.

http://www.ipannellifotovoltaici.com/smaltimento_pannelli_fotovoltaici.htm

Virginia Lollo () Commentatore certificato 25.03.11 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe sono un tuo "fan" se tu ti candidassi io ti voterei, ci tengo a precisare che sono tendenzialmente di sinistra e non di destra, una cosa mi delude sembra molto che la battaglia sul nucleare sia più politica che tecnologica o economica,(il nucleare no perche l'ha proposto la destra) io da ingnegnere meccanico faccio delle considerazioni(sono favorevole), conosco ingegneri energetici alcuni molto di sinistra e tutti favorevoli, qui mi chiedo se loro hanno studiato perche sono favorevoli?(vuol dire che messo sul piatto della bilancia non pende tutto contro il nucleare) conosco anche un paio di ingegneri contrari,(lavorano in una sociatà di pannelli fotovoltaici e dopo aver detto no al nucleare ti cercano di vendere i loro prodotti). cmq io credo che ci voglia indipendenza energetica e questa scelta (nucleare) allo stato attuale delle tecnologie sembra l'unica disponibile. Più che paura nucleare io ho paura cinese, saremo anche tutti fratelli ma la cina sta costruendo centrali nucleari e compra sempre più petrolio, e compra anche i debiti pubblici occidentali, quando senza energia (e senza economia) saremo comprati dalla cina, non potremo più fare referendum e saremo costretti come la grecia a prostrarci alle loro richieste (vedi l'utilizzo dell' esercito greco in nord africa per recuperare i cinesi), insomma qual'è il male minore?

edoardo pretto 25.03.11 10:10| 
 |
Rispondi al commento

a fukushima il peggio deve ancora venire, i reattori danneggiati esploderanno uno dopo l'altro è l'unica cosa sicura dell'atomo.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 25.03.11 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi, camminando lungo la spiaggia, inciampa su una lampada.
Incuriosito la raccoglie e la strofina per levare la sabbia e studiarne la fattura.
Così facendo, esce un Genio.
Il Genio si desta dal torpore centenario e con voce solenne gli promette:
- Tu mi hai destato dal sonno della lampada ed ora avrai diritto a vedere un tuo desiderio esaudito.
Di qualsiasi tipo.

Berlusconi senza esitare dice:
- Vorrei la pace nel Medio Oriente!

E così dicendo gli mostra una mappa:
- Vedi? Voglio che questi paesi finiscano di combattersi tra di loro ed al loro interno.

Il Genio guarda la mappa ed esclama:
- Impossibile, uomo! Questi paesi sono in guerra da migliaia di anni.
Io sono bravo, ma non così bravo.
Non penso proprio di riuscirci. Esprimi un altro desiderio!

Berlusconi pensa per alcuni istanti e poi fa:
- Vorrei essere il leader di una maggioranza compatta e forte e formare un governo illuminato che cambi l'Italia radicalmente, e che io sia amato e stimato sia in italia che nl mondo.
Questo è ciò che voglio.

Il Genio si liscia la barba, fa un lungo sospiro e risponde:
- Uhm... famme un po’ rivede' 'sta mappa...


L'Italia nella sua lunga storia si è trovata frequentemente nella condizione di creare cultura, di aprire o far intravedere scenari e opportunità nuove. Una notevole carica di lungimiranza alla quale, troppo spesso, si contrappone l'incertezza di credere fino in fondo nelle alte capacità del proprio talento.
Chi chiede di non tornare al nucleare, è costretto a portare esempi come la Germania, che sembra intraprendere la via della rinuncia all'energia atomica, ponendosi inevitabilmente come "faro" per chi vuole salvaguardare l'ecosistema. Una scelta che gli italiani 24 anni fa avevano chiaramente sottoscritto, e che avrebbero dovuto esportare, poichè i disastri nucleari hanno effetti incontrollabili e smisuratamente estesi, sia nello spazio che nel tempo.
Noi e coloro che hanno detto no al nucleare prima, e a maggior ragione, dopo Černobyl', sono da citare come esempi e dovrebbero farsi portavoce di questa interessante idea di un Referendum Nucleare Europeo.

Damiano Paolucci 25.03.11 10:00| 
 |
Rispondi al commento

I tagli al bilancio spiegati dal PD:
"Quando facciamo le riunioni di maggioranza, dopo le 10 di sera dobbiamo andare ad aprire la porta da soli, se qualcuno suona al citofono, perchè non c’è abbastanza personale”.

Cliccate sul mio nome per saperne di più !!!!!!!!!

Matteo Olivieri Reggio 5 Stelle, reggio emilia Commentatore certificato 25.03.11 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Quanti sono ancora i "mulini a vento" spenti in Sicilia per sequestri legati ad appalti mafiosi?
Cosa ci vuole ad IMPORRE l'installazione di un numero minimo di pannelli solari per OGNI nuova costruzione da oggi fino alla fine dei nostri giorni?
L'efficienza delle energie PULITE non è sicuramente paragonabile a quella del nucleare, ma non ci sono controindicazioni all'energia del sole e del vento e, soprattutto, non ci sono rischi nè scorie pericolose da smaltire..

SVEGLIA ITALIA!! SVEGLIA MONDO!!!

Matteo G. 25.03.11 09:50| 
 |
Rispondi al commento

SI E' UNA GUERRA E LA VINCEREMMO.

al casula, cagliari Commentatore certificato 25.03.11 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Gheddafi si arrende ?

Beh, un consiglio "spassionato"

Cominciate a bere acqua di fonte (anche se purtroppo costa)

Nelle grandi citta', Roma e Milano, non usate la metro molto spesso....

Ecco, a quale punto, ci ha portato Monsieur Sarkozy......


Grazie di nuovo, "cugino" francese......

Veniamo a voi con questa mia.......a dirvi () Commentatore certificato 25.03.11 09:39| 
 |
Rispondi al commento

per STRAQUADANIO(del pdl) è più semplice smaltire le scorie nucleari dei pannelli soleri al silicio.

blog, seppelliamo questi nemici dell'umanità sotto una valanga di voti contro il nucleare.

al casula, cagliari Commentatore certificato 25.03.11 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Radioattivita':

Roma - 0,150 adesso....
Oltre la soglia di attenzione e sforata lil limite di pericolo massimo.

Chissa' come verranno ricordati dalla storia i vari Fazio, Veronesi, ed altri lacche'del nostro governicchio. Come semplici incapaci o come assassini senza scrupoli?

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 25.03.11 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://etleboro.it/video.php?id=95352

Soldati libici costretti a mangiare un cane morto
Ecco cosa succede in Libia. L'Italia deve tirarsi indietro da questo pantano, e deve dire a Sarkozy e a questi falliti che la loro partita è persa, e che Gheddafi e quello che è , ma c'è anche di peggio. E quel peggio la Francia, insieme alla Gran Bretagna e l'America lo stanno finanziando. A questo punto sarebbe meglio dire le cose come stanno.

GIULIO RECCO, ANCONA Commentatore certificato 25.03.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Il grande, mitico, eroico (e patetico, aggiungo io) Governatore del Veneto, Luca Zaia, ieri sera al tg regionale del Veneto ha dichiarato che lui non permettera' che arrivino nella sua regione clandestini che non stanno fuggendo da una guerra ma che vengono qui con abiti griffati e coi Rolex al polso.
Ora, sono un po' confuso...caro Governatorino.
Ai tg non mi sembra di vedere una sfilata di moda mentre tanti disperati sbarcano a Lampedusa. Certo, nei loro confronti bisognera' prendere dei provvedimenti, valutare la loro posizione caso per caso...Certo, non possiamo tenerceli tutti in Italia. Ma andranno smistati tra i vari paesi europei...Certo. Ma dire che vengono qui agghindati a festa mi fa il paio con quello che ha detto La Russa ad Annozero ieri sera. "In Tunisia non c'e' nessuna guerra!". Si ma c'e' stata...Ben Ali'...ricordi ministrino?
E comunque un consiglio ad entrambi, a Zaia e a La Russa. Cambiate pusher al piu' presto. Quello che vi statnno vendendo non e' roba buona. E gli effetti incominciano a vedersi.

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 25.03.11 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo siamo in mano a dei peracottari che di politica non capiscono assolutamente nulla, sia nel centro destra che nel centro sinistra. Abbiamo un'opposizione inesistente e un rais che compra cervelli sotto formalina (peccato che siano tutti cervelli indagati, mafiosi, corruttori e puttanieri). Cosa ci possiamo aspettare da gente del genere? Questo stramaledetto governo purtroppo andrà avanti ancora per molto facendo cadere il paese in un baratro dal quale sarà difficilissimo riemergere. Non oso immaginare le risonanze future di quanto sta accadendo a tutti i livelli, nucleare compreso. Finchè l'Italia sarà in mano a chi detiene un imponente potere economico e miliardi di conflitti di interesse credo sia inutile qualsiasi tipo di battaglia politica perchè, tanto, resterà a galla comunque fosse anche per 2 o 3 elementi comprati in extremis.

Felice 25.03.11 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Leggevo di un leghista deluso, che propone di emigrare sempre più a nord.
A nord che più a nord non si può. Bene, sarebbe grandioso se uscissero proprio dall'Italia.
In altri Paesi. Dove gli africani ben integrati se sull'autobus li offendi e gli dici solo mezza parola di stampo razzista, ti prendono a schiaffi (com'è successo in Francia).
Potrebbero andare al Polo Nord, dove si congeleranno. Un giorno troveranno i loro fossili e gli studiosi scriveranno nei musei: " Ominidi Legapitecus Verdins, specie stranamente esistita fin poco dopo il 2000 d.C"

(Da La Padania)
"Oggi mi vergogno di essere leghista, il ministro Maroni persona che stimavo moltissimo, con la sua proposta di spalmare i clandestini per tutta l'Italia mi ha molto deluso, penso che non voterò più Lega anzi non andrò più a votare. Sarà utile anche per i residenti al Nord pensare di emigrare sempre più a Nord, grazie ai nostri governanti."

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 25.03.11 09:21| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

** Controllo Volontario Radioattivita' **
DEVO INFORMARVI CHE STAMANI,ORE 7.40 DA RILEVAMENTI EFFETTUATI SULLA RADIOATTIVITA' A REGGIO EMILIA E APPENNINO,RISULTA IL SEGUENTE LIVELLO: REGGIO 0,176 mR/H e Passo della Pradarena (appennino reggiano)0,182 mR/H.Quindi sono livelli gia' SULLA SOGLIA DI ATTENZIONE,ma ancora innoquI.Ricordo per i soliti idioti che i rilevamenti sono stati effettuati con apparecchiature professionali e di tipo militare.
PERTANTO PREGHIAMO QUELLA SPECIE DI MINISTRO FAZIO,DI NON DIRE CHE I RADIOISOTOPI RADIOATTIVI NELLA NUBE CHE STA SORVOLANDO IN ITALIA NON SONO RILEVABILI!!!ALTRO CHE DOTTORE NUCLEARE QUESTI BISOGNA CREMARLI NELLE CAMERE A GAS TEDESCHE!!
PREGO inoltre se ci sono altri volontari in Emilia Romagna,ma anche in altre regioni d'Italia,che stanno effettuando rilevazioni di radioattivita',di tenerci in contatto e di pubblicare i risultati qui' sul blog.
Riguardo invece per tutti,ricordo che le uniche precauzioni che vanno prese sono quelle di aumentare le risposte immunitarie del vostro organismo assumendo molta vitamina C,spremute di agrumi,Vitamina del gruppo B,limitando i latticini e le carni.
VI RINGRAZIO PER L'ATTENZIONE E CHE IL SIGNORE CI ASSISTA.

Diego Palmanova 25.03.11 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi ha cambiato la vita a molte persone sia a decine di giovani prostitue che a decina di milioni di cittadini sia in meglio che in peggio. chi ancora non si prostituito il cervello solo in peggio.

cesare beccaria Commentatore certificato 25.03.11 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Tra il Giappone, il nucleare, la guerra libica ci stiamo distraendo un po' troppo. Anzi, ci stanno distraendo. Ora, sara' anche stato un caso fortuito, ma a me sembra che tutto quanto sopra elencato sia stata la scusa buona per Berlusconi per continuare a farsi i fatti suoi, vedi processo breve. La disoccupazione non diminuisce e il governicchio non prende misure adeguate per fronteggiare la crisi che ancora esiste. Il Portogallo, intanto, e' la terza nazione europea a dare forfait. Le previsioni dicono che subito dopo segue la Spagna e poi ci siamo noi. E sara' inevitabile. Ci risveglieremo come al solito quando il problema ce lo avremo direttamente in casa? Berlusconi deve andarsene insieme ai suoi accoliti e complici e Beppe dovrebbe fare qualcosa per fare entrare il M5S in campagna elettorale per eventuali elezioni politiche. Ma a me sembra che il buon Beppe da questo orecchio non ci senta.
Allora se non e' il M5S la valida alternativa a tale classe politcante, mi chiedo quale possa esserlo. La cosiddetta opposizione? I complici di Berlusconi? Tanto vale tenersi lo psiconano a sto punto...e' avvilente mae' cosi'.

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 25.03.11 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Fukushima. Aumenta l' allarme pentolone nucleare.
La Tepco ha sempre cercato di nascondere la gravità del disastro nucleare, ma i fatti debordano.
Presto al si salvi chi mpuò.

Nosferatu 25.03.11 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Bersani: questo Paese non ha più un Governo.
Noi : questo Paese non ha mai avuto un'opposizione.

cesare beccaria Commentatore certificato 25.03.11 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non vedo l'ora di andare a votare per il referendum.

cesare beccaria Commentatore certificato 25.03.11 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Secondo Renzo Bossi, il plurale di 'sci' è 'scii'.
http://www.repubblica.it/persone/2011/03/24/foto/il_trota_e_lo_strafalcione_25_volte_su_flickr-14040918/1/?ref=HRESS-3
Quando arriveranno gli extracomunitari, non dovranno fare molta fatica a sostituire la nostra lingua: ad ucciderla, ci avranno gia' pensato i leghisti.

Buongiorno blog

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 25.03.11 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo Morfeo é proprio rinco !

Ha elogiato Frottolini !!!

Giordano Brunamonti, Campo dei Fiori Commentatore certificato 25.03.11 08:46| 
 |
Rispondi al commento

ho dato andato al mio avvocato per enunciare LA7!

non può far vedere insime, nella stessa trasmissione, due aborti come tosi e gasparri.

uno lo posso anche reggere, ma due insieme.....



Volontariato obbligatorio per sei mesi a Lampedusa (da ottobre a Marzo)per tutti i discendenti padani dai 16 anni ai 30.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.11 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Mi auguro che in questo caso vinca a pieno titolo il "modello" tedesco!
Sono un dottore di ricerca in Biochimica, mi chiedo sinceramente chi abbia ancora il coraggio di sostenere l'energia nucleare alla luce degli effetti biologici devastanti provocati da Chernobyl (e in futuro, purtroppo, anche da Fukushima)... Effetti che tutti hanno visto e che evidentemente tendono a dimenticare...
Oltretutto volendone fare un discorso puramente economico, l'energia nucleare è morta!
Saluti.

Alessandro Remedi 25.03.11 08:18| 
 |
Rispondi al commento

tosi su la7!
gran bella persona.....
ed utilissima.....
più parla più mi rendo conto che il leghismo và estirpato
anche fisicamente, se occorre!

il Mandi Commentatore certificato 25.03.11 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Quello che non tutti forse hanno capito...il problema attuale non sono i reattori...la le vasche dove sono contenute le "Barre ESAUSTE".

Queste barre sono molto pericolose e solitamente vengono stoccate in loco con precauzioni e sicurezza molto minori rispetto al reattore.

In poche parole..."LE SCORIE" a cui noi non sappiamo dare un LOCO...e si presume (anche in Italia) siano stoccate nella centrale dove sonostate prodotte....sono PERICOLOSISSIME!!!

Pericolose quanto il reattore!

KIKKO TESTA DI CAZZO dove sei finito?
non ti sentimo piu' vomitare cazzate!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 25.03.11 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Prosegue Viale: “L'apocalisse è tra noi,in quello che facciamo tutti i giorni e soprattutto in quello che non facciamo.Dobbiamo imparare a vivere in un panorama devastato,dove niente o quasi funziona più:non solo per il crollo o il degrado delle sue strutture fisiche;o per l'intasamento della loro "capacità di carico";ma anche e soprattutto per la manomissione delle linee di comando,per la paralisi delle strutture organizzate,per la dissoluzione dello spirito pubblico calpestato dalle menzogne e dall'ipocrisia di chi comanda
Volenti o nolenti saremo obbligati a cambiare il nostro modo di pensare e dovremo riorganizzare le nostre vite con maggiore sobrietà;e in modo che non dipendano più dai grandi impianti,dalle grandi strutture,dalle grandi reti,dai grandi capitali,dalle grandi corporation..
Dobbiamo allestire strumenti di autogoverno a livello territoriale,in un raggio di azione che sia alla portata di ciascuno,in modo da avvicinare le risorse fisiche alle sedi della loro trasformazione e queste ai mercati e alle vie del loro recupero: perché solo di lì si può partire per costruire delle reti per reggere un'improvvisa crisi energetica,crisi ambientale, crisi finanziaria, crisi occupazionale e persino crisi alimentare..
Le fonti rinnovabili,l'efficienza e il risparmio energetici il riciclo totale dei nostri scarti, un'agricoltura a km zero,la salvaguardia e il riassetto del nostro territorio,ma soprattutto uno stile di vista sobrio unito alla socievolezza sono la base materiale di tale svolta
Va bene tutto ciò che va in questa direzione; anche le piccole cose. Va male tutto ciò che vi si oppone: soprattutto la rinuncia a un pensiero radicale”
..

Bellissimo! E non è questo il programma di Grillo?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.11 07:57| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilli Tranquilli....

il PEGGIO dal Giappone deve ancora arrivare!

Per far capire agli Italiani quanto sono idioti ad appoggiare questo governo delle lobby....

BISOGNA FARLI AMMALARE DI CANCRO!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 25.03.11 07:51| 
 |
Rispondi al commento

La catastrofe giapponese ci ha fatto vedere che hanno mentito tutti. Sono tutti inaffidabili. Vogliono continuare l’impossibile. Il mondo su cui si vuole insistere è un cadavere. La normalità è finita. Hanno mentito tutti spudoratamente, cercando di nascondere un disastro. È un'intera classe dirigente mondiale colta in flagrante menzogna a insegnarci a non fidarci mai di nessuno di loro. E ora vorrebbero nascondere tutto con una guerra? O presentarsi a nuove elezioni con nuove menzogne? Quanto devono essere grandi queste menzogne?
Il neoliberismo è stato una truffa. Ha reso il mondo più misero e più pericoloso.
Tutti i suoi fondamentali sono stati micidiali. E non possono proseguire!
E’ il momento di fare cambiamenti epocali. Possono fingere di rallentare il nucleare. Ma lo riprenderanno, come continuano a mentire su petrolio e gas. Il mondo ha bisogno di una conversione totale di stile di vita, non solo dal nucleare, non solo verso le energie alternative, ma da un intero modo di pensare, di gestire il potere attraverso il massacro dei diritti dell’uomo e dei doveri verso il pianeta.
Se crolla anche l’Arabia saudita, sarà la fine anche del petrolio, la fine dell’ auto, delle monarchie alla Marchionne, della pretesa di ignorare la realtà per prolungare il potere delle corporation.
E gli Usa sono sommersi da un debito gigantesco e stanno anche loro per crollare. Altro che fare altre guerre per il petrolio!
Abbiamo sperato invano su Obama come uomo nuovo. Ma la cruda realtà è che gli uomini nuovi oggi, quelli che potrebbero salvare il mondo, non hanno nessun potere.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.11 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Ennesimo regalo del buon BONDI..mi avete fatto saltare dal non fare un tubo per colpa di due muri vecchi franati in terronia (magari era pure l'ora che franavano!) e io vi aumento la benzina!!..banale no??

guido la vespa 25.03.11 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Il governo che da benzina alla cultura.

il governoh ha deciso di ricavare i finanziamenti alla cultura con l'ennesima tassa sulla benzina che dovrebbe portare alle casse dello Stato 236 miloni di euro. Se si decideva di unificare amministrative e referendum si risparmiava una cifra ben maggiore risparmiando il salasso ai contribuenti.

mariol 25.03.11 07:43| 
 |
Rispondi al commento

Annunc. Del Signore

Il Dittatore nuota in un mar di merda,
né per acume sa quel che si faccia
né lo sostiene la coscienza lorda
dice con ebete e con sicura faccia
che la vittoria non sarà a lui sorda
mozzando a chi s’oppone testa e braccia,
ne Berlusconi avria per dargli aiuto
poi chè del mal n’è causa in assoluto!
.

cimbro mancino Commentatore certificato 25.03.11 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Il nostro paese, è rappresentato da una inedita “Armata Brancaleone” in chiave Tinto Brass, che ha trasformato il parlamento italiano in un lupanare di quart’ordine. Esseri rivoltanti sia sul piano morale come estetico che hanno improntato la loro vita e carriera, alla soddisfazione di vizi e perversioni, frustrazione e desideri repressi.

mariol 25.03.11 07:38| 
 |
Rispondi al commento

Guido Viale

Che cosa ci rivela l'apocalisse scatenata dal maremoto del Giappone? Non solo che la sicurezza (totale) non è mai raggiungibile e che anche la tecnologia, l'infrastruttura e l'organizzazione di un paese moderno ed efficiente non bastano a contenere i danni provocati dall'infinita potenza di una natura che si risveglia. Il
fatto è, invece, che tecnologia, infrastrutture e organizzazione moltiplicano quei danni, aggiungendovi la cattiva gestione delle centrali.
Non è stato lo tsunami a frustrare anche le migliori intenzioni di governanti, manager, amministratori e media: l'apocalisse li ha trovati intenti a mentire spudoratamente su tutto, cercando di nascondere a pezzi e bocconi un disastro. È un'intera classe dirigente, non solo del nostro paese, ma dell'Europa, del mondo, che l'apocalisse coglie in flagrante menzogna, insegnandoci a non fidarci mai di nessuno di loro. L'apocalisse ci rivela che la normalità è finita. È finita per il Giappone che ora deve fermare fabbriche e esportazioni, far viaggiare a singhiozzo i treni, chiudere le pompe di benzina, spegnere le luci, bloccare tutti o quasi i suoi reattori nucleari; senza sapere con che cosa sostituirli e senza sapere se e quando potrà riprendersi da un colpo del genere. I tanti programmi di «rinascita del nucleare» varati negli ultimi anni - che sono la risposta più irresponsabile e criminale alla crisi economica mondiale - si rivelano una truffa: il tentativo di far credere che con l'atomo consumi e sviluppo possano riprendere e continuare a crescere come prima. Quei programmi forse verranno mantenuti ancora per un po’ solo nei paesi senza democrazia (tra cui l'Italia). Ma alla fine si dovranno fermare.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.11 07:35| 
 |
Rispondi al commento

QUANTO CI COSTERA'LA SALVEZZA DEL CULO FLACCIDO?


Il gruppo dei "Responsabili" sta passando alla cassa e Berlusconi temporeggia. Dopo il "semplice" giro di poltrona reso possibile dalle dimissioni di Bondi ora però per accontentare tutti si parla di ben dodici nuovi sottosegretariati. Alla faccia dell'austerity!

mariol 25.03.11 07:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Libia, quando al dolore segue l’orrore
Enrico Peyretti

Quando le bombe tuonano, tace la ragione, tace la parola, l’umanità si eclissa. È vero che la violenza delle armi era già in atto, in Libia e altrove, da parte di governi e di ribelli. Proprio per questo, alle armi va sostituita strenuamente la parola, l’ascolto delle diverse attese, la trattativa. Se esistono istituzioni internazionali, se c’è una politica tra le nazioni, tra gli stati, se c’è equità di giudizio (cioè se interessa la pace, la vita dei popoli più del petrolio) deve esserci il parlare, il “parlamentarizzare” ogni conflitto; si deve chiamare chi spara – in questo caso Gheddafi e i ribelli – a render conto in conferenze che confrontino le parti avverse, in presenza di terzi attivi mediatori, portatori del sentimento universale della comunità umana.
La via delle armi diventa l’unica visibile quando, per carenza morale e razionale delle politiche, si sono escluse le vie della razionalità politica.
La guerra non rimedia nulla. Non ha rimediato nel profondo neppure il male di Hitler. Da questo inferno si dovrà uscire, ancora una volta. È possibile, al costo di cambiare profondamente pensiero e di dare nuove regole effettive alla convivenza umana. È ciò per cui lavorano gli amanti attivi della pace giusta e nonviolenta.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.11 07:27| 
 |
Rispondi al commento

BUONGIORNO A TUTTI, POPOLO!
la nuvola radioattiva è passata, ma io mi sento bene lo stesso, a parte che ho meno capelli, mi vedo al buio anche con la luce spenta, il cane miagola ed il gatto abbaia, il pesciolino rosso sembra una trota verde, e mia moglie stranamente mi parla.......

mah.......

il Mandi Commentatore certificato 25.03.11 07:27| 
 |
Rispondi al commento


Certo la Lega teme le ondate di migranti e certo sappiamo quanto questo tasto sia fondamentale per attrarre voti oggi più che mai, anche se mi chiedo cosa pensino oggi i leghisti di un Maroni che non parla più di respingimenti dei migranti ma obbliga tutte le regioni italiane a prenderseli.
Ma quello che la Lega non dice è che in Libia ci aveva fatto un grosso progetto di arricchimento, non solo favorendo giganteschi business su petrolio e gas, ma anche con enormi progetti di costruzioni. Ora la guerra spazza via tutto.
Pochi fan della Lega sanno che era il partito che avrebbe goduto più di tutti dagli affari con Gheddafi e anche per questo che non aveva aperto bocca ai famosi ricevimenti con baciamani e pagliacciate da circo. Tasca piena, bocca cucita! E’ la mafia degli affari!
Tre anni fa quando ci impegnammo a regalare al Raìs 3 MLD coloniali, nacquero anche i contratti per un’opera colossale: l’autostrada costiera di 1750 km che avrebbe attraversato la Libia, 4 MLD di euro! Altro che perder tempo con la Salerno-Reggio Calabria!
Nell’affare ci stava l’Anas, azienda statale italiana delle strade guidata dal leghista Pietro Ciucci e l’affare aveva come supervisore il leghista Claudio Andrea Gemme, amministratore delegato di Ansaldo e referente di Castelli.
Povera Lega! Fa una riforma della Costituzione. Gli va buca. Fa la Banca di Lodi. Gli va buca. Crea una società aerea. Gli va buca. Si impegna con una autostrada. Gli va buca anche quella. Per fare i 32 km del Passante di Mestre ci hanno messo 4 anni, non funziona e ci hanno speso un MLD. Forse sarebbe meglio cambiasse partito!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.11 07:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE VOLEVO CHIEDERTI A PROPOSITO DELLA NUOVA GABELLA SUI CARBURANTI . MA QUANDO TOGLIERANNO LE 10 LIRE DEL VAION
POI MA PER IL NUCLEARE NOI NON ABBIAMO FATTO UN REFERENDUM QUINDI COSA VOGLIONO FARE '?
ciao e grazie

GIOVANNI CA 25.03.11 07:15| 
 |
Rispondi al commento

Il sindaco di Parigi Bernard Delanoe aveva promesso in campagna elettorale che l’acqua della capitale sarebbe tornata pubblica e ha mantenuto la parola, sferrando un colpo basso alle multinazionali Veolia e Suez e offrendo sconti alle famiglie a basso reddito, mentre ha scongiurato gli aumenti certissimi che sarebbero conseguiti alla privatizzazione, aggiungendosi alla degenerazione dei depuratori, come è sempre avvenuto ovunque l’acqua è stata privatizzata.
Il ritorno alla gestione municipalizzata farà risparmiare a Parigi 30 milioni di € l’anno, con riduzione del costo dell’acqua. I risparmi saranno reinvestiti in opere di risanamento delle infrastrutture idriche.
Ovviamente in Francia la dx era contraria ma almeno la sx difendeva gli interessi della popolazione, da noi sindaci e governatori (vd la Toscana) sono stati i primi a privatizzare l’acqua!! Come sono stati i primi a difendere la TAV (ved Bresso) contro i treni dei pendolari, o i primi a presentare candidati nuclearisti (vedi Boccia o Veronesi fatto addirittura Ministro della Salute), persino i primi a dare ragione a Marchionne (D’Alema o Fassino)! Ma altrove si vede che opposizione significa ancora opposizione e non intollerabile inciucio.
Oggi la strategia dell’opposizione italiana è questa: in campagna elettorale si promette qualsiasi cosa. In Parlamento si difendono debolmente i diritti e gli interessi dei cittadini, tanto per fare un po’ di scena, poi al momento del voto, ops che peccato!, si fanno utili assenze. E così un Governo che si regge col lumicino e potrebbe facilmente essere messo in crisi tutti i giorni riesce a far passare qualsiasi obbrobrio con pochi voti! E questa tecnica è ormai tanto consolidata che vedrete alle amministrative: avremo il 100% dei nemici del nucleare, salvo poi, in Parlamento, ops, tutti nuclearisti, salvo i soliti assenti!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.11 06:57| 
 |
Rispondi al commento

...ancora...
La Lega convince il Pd Via libera al federalismo

...il pd,quello che si fa ""convincere"" da tutti...
...dire che è di FACILI COSTUMI è POCO!!!...

anib roma Commentatore certificato 25.03.11 06:52| 
 |
Rispondi al commento

La lente di Adam Smith per leggere la riforma Alfano

... una legge ad personam: avrebbe fatto meno danno, limitandosi a favorire i discutibili costumi privati del premier senza però danneggiare l’organizzazione istituzionale peggio dello tsunami sui reattori nucleari di Fukushima...

http://www.agoravox.it/La-lente-di-Adam-Smith-per-leggere.html

anib roma Commentatore certificato 25.03.11 06:46| 
 |
Rispondi al commento

Il Governo si arricchisce di un altro pezzo pregevole:il capo dei “Responsabili” Francesco Saverio Romani, indagato dalla Procura di Palermo per concorso esterno in associazione mafiosa e corruzione, diventa Ministro dell’Agricoltura. Giuda si impiccò a un albero, questo sugli alberi ci farà carriera.
Così Berlusconi paga il debito dei 24 Giuda che permettono al suo Governo di non cadere, ma, come le escort, anche questa nuova feccia non si contenta più di versamenti cash, vuole cariche ‘autorevoli’.
Nel 2009, il testimone di giustizia Massimo Ciancimino (figlio del mafioso Vito Ciancimino) accusa il Romani di avergli pagato tangenti per 100.000 € , così iscrivono il Romani nel registro degli indagati a Palermo per concorso in corruzione, aggravata dal favoreggiamento di Cosa Nostra, insieme a Totò Cuffaro (Udc), Salvatore Cintola (sempre Udc) e Carlo Vizzini (Pdl).
Napolitano firma la nuova nomina perché “un indagato non è un imputato”. Tanto in Italia abbiamo dei delinquenti che invece di essere pregiudicati fanno gli incensurati a vita! Quando non suggono ai processi, se sono politici, fanno come Andreotti che è visto prescrivere una vita di mafia. E Romani ora usufruirà della sinecura dei Ministri, che non possono essere processati mai.
Così Napolitano fa come il coccodrillo che prima mangia la vittima poi ci piange sopra. Lui prima firma, poi presenta “delle perplessità”. Nell’al di là spero che finisca all’inferno, e che ce lo mandino “con qualche perplessità”! Così imparerà quanto valgono, le sue “perplessità”! Ma agli italiani Napolitano piace, perché “è tanto autorevole”! E li capisco, perché di fronte a persone spregevoli come B, diventa autorevole anche un manico di scopa.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.11 06:38| 
 |
Rispondi al commento

""ARMI"" di distrazione di... MASSE!!!
nel VERO SENSO della PAROLA!!!


http://www.agoravox.it/Non-sembra-ma-ti-sto-fregando.html

http://www.agoravox.it/Prescrizione-breve-e-conflitto-di.html

anib roma Commentatore certificato 25.03.11 06:36| 
 |
Rispondi al commento

Ennesimi paradossi

“Noi non siamo in guerra”. Dichiarazione ormai stucchevole, visto che mandiamo una portaerei per i caccia, inviamo squadriglie di caccia, concediamo basi militari per bombardare la Libia, e La Russa si spreca a dire che “siamo pronti per essere attivi!” Comunque Berlusconi ripete che: “Non siamo in guerra” e che “Non abbiamo nulla da temere dalla Libia”.
Ma da uno che si dichiara “incensurato” e chiama le sue cene “severe ed eleganti”, questo e altro!


viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.11 06:24| 
 |
Rispondi al commento

Altri paradossi
In quanto all’Italia, Bossi si dichiara "contro" la guerra. Ma in Parlamento e al Governo la Lega vota "a favore" della guerra.

Non va meglio col nucleare. I governatori leghisti dicono che il nucleare non entrerà mai nelle loro Regioni, peccato che il nucleare passi proprio per il voto della Lega!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.11 06:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma é vero che Desani lavora come mercenario per Gheddafi ?

Pare che gli abbia anche noleggiato il carro armato rosa !!!

Giordano Brunamonti, Campo dei Fiori Commentatore certificato 25.03.11 06:14| 
 |
Rispondi al commento

..
Paradossi
Il giorno prima dell’ingresso di Sarcozy nella guerra contro la Libia, la Francia tentava di vendergli quegli stessi aerei con cui ora lo sta bombardando.
..

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.11 06:13| 
 |
Rispondi al commento

Ulteriore beffa alla giustizia per l’impunità di B!Combatte contro la stroncatura dei processi l’ex magistrato Donatella Ferranti,che da 2 anni lotta allo stremo,mentre leggi ignobili passano, sempre per pochi voti e sempre per le assenze spregevoli dell’opposizione.La Ferranti,a differenza dei suoi inqualificabili colleghi lotta in commissione Giustizia,come capogruppo Pd,in modo instancabile.La nuova legge pro-B è iniqua,tanto più che,a maggior spregio per la giustizia, l'hanno infilata nel processo breve per accorciarlo cncora di più!
Il processo per un reato come la corruzione può durare fino a 8 anni.Con la nuova prescrizione finirà prima,ma per B prim'ancora, visto che è 'incensurato'! E se non è una legge cucita addosso a lui,cos’è?
E' inutile che a ogni anno giudiziario la Corte dei Conti di dica che la corruzione politica è un reato gravissimo,che in Italia continua a salire e che siamo i peggiori in UE! Quando poi il più corrotto dei politici tronca i propri processi con leggi capestro!
Per reati come la corruzione fatta da cariche dello Stato la prescrizione breve è una bestemmia e la pena dovrebbe essere addirittura maggiore! Più grande l’onore,maggiore l’onere. E invece B si fa continue leggi per restare impunito e troncare i suoi processi!? E i berlusconidi hanno anche la faccia di andare in giro a raccontare che B non è mai stato condannato!? Per forza, cambia la legge prima di ogni condanna!Sarebbe incensurato persino il mostro di Londra!
Prima ha depenalizzato un reato gravissimo come il falso in bilancio,poi ha assolto tutti per evasione fiscale aggravata e anzi ha premiato il ritorno dei capitali neri,infine ha troncato tutti i suoi process prima della sentenza e, dopo questi abomini,si ha ancora la faccia di dire che è incensurato!?
Ma non basta ancora!Si fa lo sconto anche sulla prescrizione breve!La Ferranti chiede che almeno valga per un solo processo,no,B ne ha 4!E lo vuole per sempre! La faccia di questa gente è come il culo del diavolo!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.11 06:03| 
 |
Rispondi al commento

Approfittando della guerra alla Libia, B attacca di nuovo i magistrati con una legge firmata Lega che estende la loro responsabilità "ad ogni violazione manifesta del diritto". Chiara misura punitiva! Le violazioni del diritto da parte di un giudice sono già sottoposte ad esame e punizione all’interno della Magistratura, ma ora si vuole dar la possibilità alle parti di far causa alle toghe, il che aprirà una serie interminabile di cause, per il semplice motivo che in ogni sentenza una delle due parti esce scontenta, e si appesantirà ancora di più la situazione dei tribunali. Come si vede, via via che il processo Ruby si avvicina, il 6 aprile, aumentano gli attacchi e le intimidazioni contro la Magistratura.
Intanto, anche la risoluzione del cdx sulla Libia passa per pochi voti per le solite assenza nell’opposizione: 300 voti contro 293. B è a Bruxelles, dunque è assente, ma ormai la sua assenza nei confronti del paese e del Parlamento è intollerabile e gli viene contestata duramente da Di Pietro e da Casini. Non solo non si è mai presentato ai suoi processi, quando aveva lasciato a intendere il contrario, ma sta lontano anche dal Parlamento e non si è ancora degnato di fare un discorso alla Nazione.
Come non bastasse, i suoi avvocati gli hanno confezionato una nuova legge assolutoria, in base alla quale per chi è incensurato la prescrizione è ancora più breve.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.11 05:22| 
 |
Rispondi al commento

il quorum al referendum non ci sarà. olè. si all'energia nucleare.

fabio c. 25.03.11 04:43| 
 |
Rispondi al commento

Tu da che parte stai giovanottoA?

http://www.youtube.com/watch?v=ZyZea1GSW8I

JimmyJoeJimBob ±∑ Commentatore certificato 25.03.11 04:13| 
 |
Rispondi al commento

La Francia è rimasta con il cerino in mano. Sarkozy e nella m. perche l'unica possibilità che ha di vincere le elezioni e di andare al ballottaggio con la Le Pen. L'ELICOTTERO DELLA MERKEL NON E' PRECIPITATO SOLO PER LA BRAVURA DEI PILOTI. Nucleare finito ma il futuro è guerra tutti contro tutti per petrolio e gas. Anche se non sopporto B. per l'Italia l'unica soluzione è un bel vertice a Palermo con lo psicopatico di Gheddafy, Obama, Merkel e Putin e magari invitando anche Cameron per far capire a Sarkozy che è un uomo finito. Risultato auspicabile: Bengasi città libera protetta dalla Legione Etrangere di Sarko che tanto è già sul posto da mesi (i cosiddetti consiglieri militari), niente petrolio e gas alla Francia che ha creato questa guerra assurda e una sorta di protettorato internazionale sulla Libia con lo psicopatico formalmente al suo posto. PS forse Gheddafi è il peggiore tra tutti i dittatori arabi ma i libici di sicuro non hanno mai patito la fame come Tunisini Egiziani ecc. il solo responsabile di questa carneficina è il nano transalpino.

alberto z., trento Commentatore certificato 25.03.11 03:42| 
 |
Rispondi al commento

Thomas Müntzer
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Guarda, i signori e i prìncipi sono l'origine di ogni usura, d'ogni ladrocinio e rapina; essi si appropriano di tutte le creature: dei pesci dell'acqua, degli uccelli dell'aria, degli alberi della terra (Isaia 5, 8). E poi fanno divulgare tra i poveri il comandamento di Dio: "Non rubare". Ma questo non vale per loro. Riducono in miseria tutti gli uomini, pelano e scorticano contadini e artigiani e ogni essere vivente (Michea, 3, 2-4); ma per costoro, alla più piccola mancanza, c'è la forca. »

(Thomas Müntzer, Confutazione ben fondata, 1524)

Davide Giani 25.03.11 03:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

buonanotte
non ho nulla da dire
mi astengo
e leggo
notte

giuseppe castelluoto Commentatore certificato 25.03.11 02:28| 
 |
Rispondi al commento

Nucleare SI?
o
Nucleare NO?

Prima di decidere pensa cosa farne delle scorie radioattive.

Così come per i rifiuti,ognuno di noi dovrebbe smaltirli in casa propria,magari nel proprio orto, poi dovrai trasmettere ai tuoi figli ai tuoi nipoti e alle 500 future generazioni questa zavorra..... se siamo fortunati nel frattempo ci saranno energie alternative....
e le scorie?
Io credo che prendere decisioni così gravanti per le prossime generazioni è una scelta presuntuosa,egoista e non degna di qualsiasi padre di famiglia.
Fabio

Fabio 25.03.11 02:25| 
 |
Rispondi al commento

Il mio modestissimo parere sul nucleare.

Se paragoniamo il"SISTEMA che produce energia nucleare"ad una macchina composta da diversi pezzi,ciascuno dei quali serve per il funzionamento dell'intero Sistema Automobile dove i diversi componenti hanno una propria funzione e struttura,in più godono di una certa sicurezza garantita da un pronto ricambio e/o sostituzione in caso di rottura o di guasto di un opezzo o parte del tutto,..

"di che cosa andiamo disquisendo"se i diversi componenti del sistema Macchina del Nucleare non sono provvisti di un pronto ed adeguato Sistema di intervento ingrado di intervenire e di porre rimedio di fronte ad eventuali guasti, incidenti e cattivo funzionamento dovuto a pericoli prevedibili?

Finchè non sarà studiato e si sarà provveduto a GARANTIRE la sicurezza in caso di guasto, cattivo funzionmento o incidente,a cominciare dalla soluzione del Problema"smaltimento SCORIE",penso che non ci sia nè 3^,4^,5^e 6^generazione che tenga se non si potrà garantire la sicurezza per gli abitanti del territorio.

O NO?
°°°
Rubbia spiega i problemi del nucleare a Casini
-Smaltimento delle scorie.

http://www.youtube.com/watch?v=51Mz4KO7Yv4

°°°

Prima di tutto bisognerebbe smaltire/cacciare e seppellire una volta per sempre le SCORIE umane in parlamento: solo allora riusciremo a valorizzare il meglio delle menti italiane apprezzate all'estero.

il Prof. Rubbia:-"Nemo profeta in patria",

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.11 02:01| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Di Pietro show alla camera. Il leader dell'Idv attacca Frattini: "Fa il giullare con Berlusconi". A quel punto il ministro abbandona polemicamente l'Aula. Interviene così Gianfranco Fini che richiama Di Pietro a usare un linguaggio "più consono", ma l'ex pm, che poco prima aveva definito il premier Silvio Berlusconi "coniglio" per la sua assenza oggi in Aula, rincara la dose: "Frattini è scappato via, è un secondo coniglio...". A quel punto Fini interviene nuovamente: "Chi parla in Aula deve usare un linguaggio consono e rispettoso dei colleghi, chi esce dall'Aula se ne assume la responsabilità, ma non sono due atteggiamenti che si possono confrontare". Frattini, raggiunto dai cronisti, sceglie di "non commentare, perchè direi una brutta parola e non uso dirle". "Incommentabile è l'atteggiamento del ministro Frattini", ribadisce il leader Idv.

DIPIETRO HA RAGIONE.... guardate chi era frattini..

http://www.youtube.com/watch?v=8Ks1M3wvfhU

se non era un giullare un Robot sicuro

franco f. Commentatore certificato 25.03.11 01:30| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

cazzo, ragazzi, non è cambiato niente rispetto a migliaia di anni fa, niente.
la suddivisione in classi sociali è rimasta piu' forte che mai. così come l'ingiustizia e la criminalità.
in piu' ora, abbiamo anche la merda nucleare che ci piove in testa e che qualche "genio" ha creduto fosse la manna dal cielo per l'economia... piu' che una manna, una mannaia.
il crimine piu' efferato e mostruoso contro l'intera umanità.

redo. m 25.03.11 01:06| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE LANCIA UN REFERENDUM EUROPEOE RCIORDA A TUTTI LA CATASTROFE NUCLEARE PREVISTA DA EINSTEIN.
MORIREMO TUTTI E RISORGEREMO DOPO QUALCHE SECOLO TORNANDO ALL'ARCO E ALLE FRECCE.

GIANCARLO . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.11 00:56| 
 |
Rispondi al commento

È tempo di miracoli economici. Sarà la guerra, saranno le imminenti elezioni amministrative, Tremonti è diventato all'improvviso un pezzo di pane.

Tiene stretti i cordoni della borsa, ma una soluzione adesso la trova, prima no.

Pensate, ha persino trovao i soldi per ricostituire il Fondo unico per lo spettacolo (Fus), come chiesto da quei “comunisti milionari” che fanno gli attori, i registi, i musicisti, e piangono sempre miseria.

Miracoloso anche il modo in cui l'ha fatto: ha messo una sovrattassa sulla benzina (tecnicamente si dice “accisa”), appena uno o due centesimi, chi vuoi che se ne accorga? A scanso di equivoci, il giornale di famiglia ha attaccato subito: “aumenta la benzina per colpa degli amici di Moretti” (nel senso di Nanni). Il governo non avrebbe voluto, ma ci tocca cedere a quei violenti...

La prima idea di Tremonti era stata diversa. Un euro di aumento sul prezzo del biglietto per il cinema. Poi, col passare dei giorni, gli esercenti cinematografici si sono fatti sentire: "non se ne parla proprio" (in fondo avevano da poco aumentato il prezzo per conto proprio); "non c'è nessun vantaggio, anzi, diminuiranno gli spettatori".

Potenti, 'sti esercenti cinematografici! A proposito, ma il primo esercente d'Italia non è quel piccoletto che si chiama Silvio?

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 25.03.11 00:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa"coalizione",

i due nani vicini di casa in particolare,

mi ricordano tanto alcuni"amiconi"sempre pronti a dare pacche sulle spalle e sempre

pronti a manifestare la loro amicizia "sincera",

a parole...

Allo stesso tempo peró,sempre pronti a scoparti la fidanzata...

In questo caso,

la Merkel,

pare si stia dimostrando quella che tanto facilmente non la da via...

Soprattutto ai quaqquaraquá come i due che le

stanno accanto nella foto...

Pare che il nostro nano parlando alľorecchio

al"cuggino"d´oltre alpe stia proprio dicendo:

"lasciamola perdere che questa fa la preziosa"

Frau Merkel ultimamente pare mettere in mostra un

paio di zebedei di gran lunga piú grossi

dei colleghi maschietti,

qualche tempo fa legnata sui denti e calcione nel

sedere a Marchionne e la "sua" FIAT,

ancora si intravede ľimpronta sul retro delle sue

braghe alľaltezza del fondoschiena...

Inversione di tendenza sul nucleare...

NO alla partecipazione tedesca alľintervento

militare in Libia...

Pare che la bella fidanzata(La Libia appunto)di un "amicone"

abbia qualche problema col fidanzato(ľamicone appunto)

Gli ex "amiconi" sono accorsi facendo a gara per

"consolarla"...

Adesso mettono in mostra "ľargenteria"...

Facciamo a chi ce ľha piú grosso(il "Tomahawk")

Uno peró in cambio del benestare a"consolare"per

primo dice alľaltro:

"Se lasci"consolare"me per primo poi ci mettiamo

daccordo e ti faccio guadagnare,ti piazzo un po

delle mie centrali di terza generazione e ti ci

attacco pure il Joi-stick per giocarci meglio"

L´altro,avendo scambiato per cioccolato la merda

offertagli dalľamicone pare si stia pulendo pure

il vasetto vuoto ciucciandosi il dito tutto

contento...

Notte

Donato

P.S.

Pare che scrostando la vernice si intraveda sotto

un tricolore su molti dei mezzi militari libici

distrutti...

Pare anche che le divise abbiano il cartellino

"Made in Italy".

Donato S., Vienna Commentatore certificato 25.03.11 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Lampedusa: qui 4.400 stranieri

Qualche grillino fissato rosso, puo' dire agli ospiti pro profughi invitati da Santoro che noi Italiani tutti questi stranieri NON LI VOGLIAMO???? Grazie!

Santoro e i suoi i farisei, si meravigliamo che gli abitanti di Pantelleria sono incazzati per l'arrivo dei tunisini: pensa te, acculturati come sono , non riescono a capire il problema.

l'intervento buonista di Veltroni ad Annozero, a difesa dei clandestini: che squallidume!!
La sinistra non si smentisce mai.
E' contro gli italiani.
Difendono sempre e solo tunisini,egiziani, libici e simili.
non capisco come fanno certi italiani a votarli.

Diana Sisti Commentatore certificato 25.03.11 00:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Onu: in arrivo 250mila profughi


caspita!!!

anche a metterne 10 per appartamento, dove li troviamo 25.000 appartamenti sfitti ?

scommetto che non c'e' nessun grillino o sinistro che voglia ospitarne un po' a casa sua o in alternativa donare a questi poveri migranti l'appartamento della nonna sfitto.

e se poi arrivano anche le moglie con i relativi figli e nonni ?

e se poi vogliono le moschee ?

ragazzi , qui bisogna metter mano al borsellino, il buonismo ha un costo : lo avete voluto ? adesso oneri ed onori!!

piccoli problemi che vanno di pari passo all'arrivo dei lazzichenecchi nordafricani: 250.000 invasori, per 2 dosi di droga minimo vendute al giorno ......

Diana Sisti Commentatore certificato 25.03.11 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

invece di sciupare miliardi in armi, riempendo il deserto del sahara di pannelli fotovoltaici ci sarebbe energia pulita sufficiente per tutti

liliana g., roma Commentatore certificato 25.03.11 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Resoconto finale?

Abbiamo un governo che non è in grado di affrontare e risolvere i problemi che si sono presentati:

- spazzatura a Napoli;
- terremoto in Abruzzo;
- crollo dei beni culturali;
- sbarchi di immigrati a Lampedusa;
- esodo delle fabbriche in altri paesi;
- DISOCCUPAZIONE.

Sono solo alcuni degli aspetti che mi vengono in mente in questo momento, ma ce ne sono, senza dubbio, altri.

Però abbiamo leggi varate, con il consenso del "Grande Dormiente 85enne", che parano il culo flaccido del premier che, alla faccia nostra, se la gode alla grande!
Gli ha anche permesso di nominare ministro un indagato per mafia e corruzione... Scalfaro non accettò Previti, non ancora indagato, solo perchè avvocato di B.!

Opposizione?
La cerco da tanto, ma non la trovo più, come ha detto Vauro ieri ad "exit": "non mi sento rappresentata"!

Il Movimento 5 stelle, però, mi fa sperare!

Buona notte a tutti.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 25.03.11 00:04| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

I love you Angela !!!

mauro d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.11 00:04| 
 |
Rispondi al commento

A volte, è meglio non parlare, quando si è di fronte a tali Tenerezze, incoscienti ed Ingenue.
Ancor ignare di quel che il futuro le riserbera' .
Chissa' se la Primavera, ha gia' Sussurrato loro, nel primo Tepore degl'Incanti della Giovane Eta', dell'Amore.
Par una Giovane assonnata,colta nell'atto d'Ergersi, guardar il Ventre della Terra farsi Caldo, Accogliente e Stupirsi.
Forse a lei mai dissero che Scienziati del Mit, grazie al Lie Detector, sanno rilevare Minuscole Emozioni, di Caldo, Freddo, Dolore, Insofferenza.
Eppur dovrei dirle di temer l'Animale uomo e la sua Insipienza.
Così, nella Verde eta', accanto alle Amiche, Curiosa, è pur un Miracolo.
La Sfioro leggero, le Soffio in Viso, le pongo un dito sul Capo: lo Flette in un Inchino.
Eppur è Destino che la sua Avventura, non conosca un altra Primavera.
Perira'.
Un Esile Stelo.
Di Vita: Bios nel suo Seme .
Eppur mi Somiglia, anche s'io son ormai l'uomo del Titanio e Molibdeno, proiettato fin oltre le Stelle, grazie ad un Vettore di Ossido Fissile.
Eppur mi Somigli.
Basta uno Strappo, un Colpo di Falce ed io Ti privo della Vita.

Sai, anch'io son un Filo d'Erba...

enrico w., novara Commentatore certificato 24.03.11 23:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siria, almeno cento i morti a Daraa
Ventimila persone in piazza per i funerali
Il presidente Assad annuncia riforme alla vigilia di nuove proteste, ma l'opposizione le respinge.

Adesso andremo in missione anche in Siria?
Credo di no, non ci sono giacimenti di petrolio che fanno gola ai "volenterosi" missionari.

Ipocriti, vogliono prenderci in giro con la difesa dei civili mentre sono sempre e soltanto "volenterosi" di accaparrarsi l' oro nero.

Non facciamoci prendere in giro con le guerre spacciate per missioni di pace. Negli ultimi anni non sono stata sufficienti quelle inventate di sana pianta in Iraq e Aghanistan dove i "missionari" hanno esportato morte e caos incredibile? La guerra è guerra, il più grande fallimento dell' umanità.

Gridiamo forte: " NO ALLA GUERRA".

Sante Marafini 24.03.11 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che i dittatori li fanno figliare, e non penso siano così contrari all'uso del preservativo.
Non come qui da noi che, vivaiddio, ci possiamo permettere di seguire tutta la natura, così come ci crea, nel rispetto del prossimo. L'Italia, l'Europa sono bellissime e lo hanno capito in molti. Cosa ci vuole, Siciliani,Pugliesi, Calabresi e tutti noi fratelli italiani ad organizzare, con furgoni e camion, qualche spedizione terra e mare, per portare almeno il nostro materiale benvenuto a chi, illuso dal sogno occidentale o impotente e deluso dalla dittatura dei loro paesi, ci chiama. Poche donne, pochi bimbi, pochi anziani e tanta Speranza in cerca della vita perduta troppo presto. L'abbiamo fatto per l'Albania, per dieci anni di Bosnia e così sia. Non ci fermarono le bombe e le polizie di allora, perchè dobbiamo temere la nostra terra? Evvia......

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.11 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei porre all'attenzione di Beppe e del blog l'appello che ASPO Italia (associazione per lo studio del picco del petrolio)

www.aspoitalia.it

ha inoltrato ai comuni italiani per invitarli ad approvare una mozione a favore delle energie rinnovabili che, mai come in questo periodo di disastro nucleare ed inquinamento da combustibili fossili, è necessario ed urgente nel nostro paese che ha un immenso potenziale fotovoltaico, eolico e geotermico.

http://www.aspoitalia.it/blog/nte/2011/03/24/appello-di-aspo-italia-per-le-rinnovabili/

Voglio pubblicamente ringraziare ASPO per il suo lavoro di divulgazione nel campo energetico che potrebbe essere fondamentale per un paese che volesse finalmente puntare sull'indipendenza energetica da fonti rinnovabili.

Alessandro I. Commentatore certificato 24.03.11 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Spero tanto che tu sia cosi' come appari Beppe, quasi sempre condivido il tuo pensiero. E' solo questione di buon sensa. L'aereo direttato o incidentato sulla centrale nucleare e' uno scenario purtroppo possibile anche se non probabile.Solo chi e' in malafede (renzi, veronesi, il nano, sarko) o chi non ha cervello rimane a favore del nucleare. Quanto alla moratoria di un anno, e' un trappolone escogitato x attendere che si raffreddino - nel vero senso della parola - le acque per poi tornare alla carica. Grazie x difenderci da questi affaristi.

riccardo ivani 24.03.11 23:50| 
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.11 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazio il cielo tutti i giorni per la tua esistenza e spero che ne arrivino altri e altri ancora e spero che un giorno tutti insieme cambieremo questo mondo per renderlo migliore.
Ho 29 anni e una figlia di 2 e sono seriamente preoccupato per il suo futuro!
In tanto Grazie

armando z., reggio emilia Commentatore certificato 24.03.11 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Veltroni vive ancora nella sua Italia degli anni 60. Ma visto che ci stiamo perchè non accogliere tutta l'Africa....

Giovanni F. Commentatore certificato 24.03.11 23:14| 
 |
Rispondi al commento

preoccupazione per gli isotopi in arrivo dal Giappone.

Dove si concentrano le sostanze'

Lo iodio 131 nella tiroide,
il plutonio nel midollo osseo,
Lo stronzio.....in parlamento!

mariol 24.03.11 23:13| 
 |
Rispondi al commento


aumenta lo stipendio dei parlamentari
notizie gioved� 24 marzo, 2011 11:19 by i privilegi della cricca

recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza astenuti un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa € 1.135 al mese.

Inoltre la mozione è stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali


STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE

PORTABORSE circa Euro 4.030 al mese (generalmente un parente o familiare)

RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese


TUTTI ESENTASSE

+

TELEFONO CELLULARE gratis

TESSERA DEL CINEMA gratis

TESSERA TEATRO gratis

TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis

FRANCOBOLLI gratis

VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis

CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis

PISCINE E PALESTRE gratis

TRENI gratis

AEREO DI STATO gratis

CLINICHE gratis

ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis

ASSICURAZIONE MORTE gratis

AUTO BLU CON AUTISTA gratis

RISTORANTE gratis

La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO !!

QUESTI SONO SOLO ALCUNI DEI PRIVILEGI DELLA CLASSE POLITICA

Far circolare.......si sta promovendo un referendum per l'abolizione dei privilegi di tutti i parlamentari......queste informazioni possono essere lette solo attraverso Internet in quanto quasi tutti i massmedia rifiutano di portarle a conoscenza degli italiani

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 24.03.11 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cazzo! Il vero problema del mondo ora è in Giappone, Lampedusa certo è al collasso ma ci stanno rimbambendo con la televisione, il governo non vuole risolvere il problema per tenere la mente della gente nella paura e nell' incertezza!
Basti pensare che la Tunisia, piccolo stato che conta qualche milione di abitanti sta da sola facendo fronte a 200.000 profughi.... e un paese come l' Italia non riesce a risolvere la questione dei poveri lampedusani.
Ci stanno rincoglionendo con sta cazzo de tivvu, usiamo internet facciamo girare le notizie, il vero nocciolo della questione è che ci vogliono lobotomizzare sul nucleare, questi bastardi senza scrupoli vogliono rovinare definitivamente il mondo, altrochè! vadano affannculo! Noi dobbiamo usare le tecnologie che abbiamo a disposizione, questi politici usano ancora l'agendina e la penna, so' mummie ....

Rino Salvia 24.03.11 23:11| 
 |
Rispondi al commento

"Berlusconi va avanti? Vada avanti, ma e' un danno per l'Italia". Lo afferma il leader dell'Udc, Pier Ferdinando Casini, ad Otto e mezzo.
Lui invece rappresenta l'ancora della salvezza!
Casini....sei un casino con neuroni incasinati.

mariol 24.03.11 23:06| 
 |
Rispondi al commento

La liberazione della Libia è più problematica del previsto. Gheddafi ha dieci sosia che a loro volta hanno dieci sosia, i quali ne hanno dieci e così via. L’intera popolazione della Libia assomiglia tutta a Gheddafi e questo rende il riconoscimento delle vittime della guerra molto difficoltoso. Si ipotizza in realtà che Gheddafi abbia fatto un intervento chirurgico per assumere le sembianze di una sua amazzone. Questo lo avrebbe salvato da diversi attentati ma non dalle avances del premier italiano.

mariol 24.03.11 23:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi ricorda Mons. Romero
Il 24 marzo del 1980 nella Cattedrale di San Salvador veniva assassinato l’arcivescovo Oscar Romero. In modo molto significativo, prima di concludere il suo viaggio in America Latina, il presidente degli Stati, Barack Obama, ha voluto raccogliersi sulla tomba di Monsignor Romero, poche ore prima dell’anniversario del martirio. E’ stata una decisione di enorme valore politico. Molti ricordano che Monsignor Romero, nel 1980, disse al predecessore di Obama, il l Presidente Carter, di non dare aiuto economico e militare alla giunta salvadoregna, quella che poi lo fece assassinare.
Tra il 1980 e il 1992 gli Stati Uniti hanno sostenuto la giunta salvadoregna con 6 miliardi di dollari. 75mila persone sono morte, la maggior parte delle quali per mano dei militari. Molti di quegli assassini, compresi quelli di Romero, furono addestrati negli Stati Uniti. Ma questo massacro non è stato il peggiore di quelli perpetrati con il sostegno economico degli Stati Uniti. La giunta guatemalteca, sostenuta dagli Stati Uniti, si macchiò del genocidio degli indios del Guatemala: quei morti furono 200mila.
Questo passato impone ad Obama una riflessione sul ruolo che il suo paese svolge nel presente in America Latina, a cominciare dall’embargo contro Cuba, che colpisce un intero popolo, e dal sostegno a Cile e Colombia nonostante le loro politiche discriminatorie nei confronti delle minoranze indios. Forse il presidente Obama ci ha riflettuto, mentre visitava la cattedrale dove Oscar Romero è stato assassinato.
L’auspicio di alcuni gruppi cattolici americani, espresso proprio in queste ore, è che il Presidente Obama sappia pronunciare un discorso ufficiale di scuse per l’appoggio dato in passato dal suo Paese alla giunta salvadoregna, proprio come il Presidente Clinton seppe fare riferendosi all’appoggio dato a quella guatemalteca.
Siamo sicuri che

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 24.03.11 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nucleare non sa da fare nè oggi nè mai

Patty Ghera (patty ghera), Firenze Commentatore certificato 24.03.11 22:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT: Aiuto!!!! Ho istinti omicidi ...io che sono contro ogni forma di violenza.....La Russa non lo sopporto piùùùùùùù!

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 24.03.11 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EFFETTO FUKUSHIMA

Su acqua, insalata e verdura a foglia larga gli effetti più nocivi della nube radioattiva, meno sull'inalazione.

Incerti i tempi di permanenza nell'aria.
Ma la verità è impossibile da conoscere
La nube radioattiva sprigionata dall'inferno di Fukushima sta sorvolando i cieli d'Europa.
Quali effetti avrà sul nostro ambiente?
E perché il nucleare civile è assolutamente più pericoloso di quello militare?

Intanto per ora la nube arriva con una radioattività molto bassa che è dovuta in parte alla lontananza del Giappone che è agli antipodi, in parte alla diluizione successiva negli spostamenti dell'aria, attraverso l'atmosfera.

La nube ha percorso migliaia di chilometri e quindi per ora la radioattività che ci porta è molto bassa.

Chiaramente non credo che si fermerà oggi e domani perché in Giappone, la centrale continua ad emettere fumi.

Non sappiamo qui come evolverà questa cosa, dipenderà molto dai venti, per esempio se i venti sono più alti o più bassi.

A Chernobyl ci furono venti molto più alti nell'atmosfera, portarono a una radioattività piuttosto intensa fino al Giappone a quel tempo.

Ora qui mi sembra che il pennacchio fosse più basso.
Si tenga conto anche che ci danno delle informazioni molto frammentarie dal Giappone, non ci dicono come evolve la situazione.

L'altro ieri scosse di terremoto non indifferenti che non erano sufficienti a creare altri problemi.
Ma se ce ne fosse un'altra grande cosa succederebbe?

Siamo legati a un filo. I reattori del Giappone sono una spada di Damocle, ma potrebbe esser così per tutti i reattori.

Perché tutto ciò potrebbe avvenire in Francia, dove ci dicono che i reattori sono sicuri.

Pensi che pochi mesi fa è stato trovato un difetto nei sistemi di emergenza in 34 dei 58 reattori francesi che stanno funzionando da 20 o 30 anni. [...]

http://www.cadoinpiedi.it/2011/03/24/gli_effetti_di_fukushima.html

silvanetta* . Commentatore certificato 24.03.11 22:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera, piccolo OT
IgnaZzio....ma vavvangulo!


(davanti all’entrata di una fabbrica petrolchimica, anni ’60…ma potrebbe essere oggi, nda)
[Bambino: “perche’ quel fumo e’ giallo”?(alludendo al fumo che esce da una ciminiera)
Madre:”perche’ c’e’ il veleno”
Bambino:”allora, se l’uccellino passa li’ dentro muore?”
Madre:” ma ormai gli uccellini lo sanno e non ci passano piu’”]
Madre e figlio si allontanano mentre i fumi velenosi si stagliano nel cielo(n.d.a)
FINE
[Riportato testualmente da “deserto rosso”(1964)- di Michelangelo antonioni,
con la grande monica vitti]

http://mondoperfettodiannakarina.myblog.it

bob ryder 24.03.11 22:29| 
 |
Rispondi al commento

LA MERKEL

La Merkel è astuta come una volpe. In un colpo solo ha pensato bene di risolvere due problemi:
il nucleare e il voto popolare.

Se andate a leggere cosa dicono i giornali tedeschi sulle centrali nucleari, scoprirete che la Merkel ha avuto una botta di culo. Grazie al disastro Giapponese, si è scoperto che le centrali nucleari in Germania sono piene di crepe, mancano di manutenzione e sono delle bombe pronte a esplodere al primo starnuto.

Praticamente, si sono attivati tutti i
sistemi di allerta e hanno scoperto l’acqua calda.

Io, non ho nulla contro la Merkel, che fra tutti i politici europei è una che mi ispira fiducia, ma quando parliamo di centrali nucleari la simpatia e la stima la butto nel cesso.

Andiamo sempre contro natura e tutto ciò che invece dovremmo fare è a portata di mano.
Prendiamo il vento, il sole e il mare. Ci sono da sempre ma nessuno ancora ha capito bene perché il mondo sia fatto così. Come il corpo umano: delle macchine perfette.

Scherzi della natura che il nostro Q.I. non riesce a decifrare.

Baci

Paolo Rivera Commentatore certificato 24.03.11 22:22| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Desa','tacci tua,guarda che me tocca fa,er copia incolla,pe' informatte dello scampato pericolo.Tie'.
A Desa',mo',ringrazzia Diego e esci d'a cellula de sopravvivenza(er pullman).Ormai a nubbe è passata.E' robba antica.
A scatola d'e gallette se po' richiude,aho.Nun te vanno a male,nun te preoccupa'.

Saluti!!

P.S.Aho,quarcuno j'o doveva di'!!

er fruttarolo? Commentatore certificato 24.03.11 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno mi sa spiegare perchè quello scherzo della natura del "loro" ministro della difesa mi sta così enormemente sui coglioni?

qualcuno mi sa forse spiegare cosa passa per la testa dei "suoi" colleghi europei quando se lo vedono davanti?

qualcuno mi sa dire perchè la natura ha permesso che certi virus possano calpestare la terra?


ammazza che frocio fa pure ridere la merkel poi piglia x culo quelli veri...

enzo ru () Commentatore certificato 24.03.11 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente un pò di giustizia sul G8 di Genova, ci è voluta la corte di Strasburgo per dire l'ovvio...ovvero che sono stati i manifestanti ad assaltare la jeep delle forze dell'ordine.

http://www3.lastampa.it/cronache/sezioni/articolo/lstp/394834/

Io 24.03.11 22:05| 
 |
Rispondi al commento

**** Controllo radioattivita' aria ***
Devo comunicarvi,che a quanto pare,da controlli effettuati da altri privati che ci hanno contattato,sempbra che ci sia un aumento di radiazioni nell'aria nelle zone del centro e sud Italia,in particolare Lazio,Campania,Puglia e Calabria.Pero'sono sempre valori di pochissimo superiori alla norma,quindi se vogliamo trascurabili,cioe' nell'ordine dei 0,150 / 0,160 mR/ora.Se ci sono altri privati che si stanno attivando per controlli,vi prego di contattarci.
Consigliamo a tutti,e specie per i bambini di non assumere assolutamente compresse di iodio!!Non serve a nulla.Vi consiglio invece di alzare le vostre difese immunitarie e specie dei vostri bimbi,assumendo vitamina C e quelle del gruppo B.Molta frutta e verdura cruda possibilmente bio.
Evitate i latticini e poca carne.Del resto non c'e bisogno di preoccuparsi per il momento.Vi terremo informati.

Diego Palmanova 24.03.11 21:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mah sto stronzo de "MA ANCHE".

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 24.03.11 21:33| 
 |
Rispondi al commento

**** Controllo Radioattivita' ****
Informiamo che in data odierna,come annunciato gia' ieri sul blog,sono stti eseguiti dei controlli di radioattivita'nell'aria nel comune di Reggio Emilia e sull'appennino reggiano a Cerreto Alpi.Non sono ci sono stati aumenti di radioattivita' ne a Reggio e ne a Cerreto Alpi.Domani saremo a Passo della Pradarena e poi di nuovo a Reggio Emilia.Vi terremo informati.

Diego Palmanova 24.03.11 21:33| 
 |
Rispondi al commento

la russa: noi non abbiamo sparato neppure un missile!

ma si.... ma si.... ignazio!
ci credo.... ci credo....

ci credo nella stessa maniera di come credo che tu sia un ministro in gamba.....

il Mandi Commentatore certificato 24.03.11 21:29|