Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I numeri delle elezioni di maggio


M5S_Salerno.jpg
"Che cosa sarà l'italia dopo il 15 maggio? Che senso dare a questa partecipazione? E soprattutto che cosa sta succedendo in queste ultime settimane? Diamo qualche numero sulle elezioni del 15-16 maggio e la partecipazione del MoVimento 5 Stelle. Si vota in 1.344 comuni e il MoVimento ha certificato 75 liste, il 5%, parrebbe poco, ma il dato può trarre in inganno perchè molti comuni in cui si vota sono molto piccoli e spesso i comuni molto piccoli presentano liste civiche e mai le liste dei partiti tradizionali. Andiamo a vedere i capoluoghi di provincia, il MoVimento ha certificato una lista in 18 dei 31 capoluoghi, la percentuale aumenta al 55%. Ma, anche qui, il numero non da il senso di questa impresa, basti pensare che a Salerno il luogo da cui scrivo, lo stesso PD non concorre con il suo simbolo, ma con delle liste civiche. Guardiamo i capoluoghi di regione, si vota in 6 capoluoghi: Bologna, Cagliari, Milano, Napoli, Torino e Trieste; ebbene qui arriviamo al 100% perchè il MoVimento si presenta in tutte le grandi città d'italia nelle quali si vota. Un altro paio di numeri: secondo una mia stima in italia oltre 5 milioni di cittadini troveranno il simbolo del Movimento 5 Stelle sulla scheda elettorale. Incredibile vero? La cosa più incredibile però è l'ultimo numero, lo ZERO, ovvero quanto è costato alla collettività lo sforzo del presentare la lista e la campagna elettorale in queste amministrative. Che cosa sarà di noi? Riusciremo a farci eleggere, e una volta eletti, saremo sufficientemente bravi da soddisfare i nostri vincoli di mandato? Non saprei rispondere se non con una frase di Beppe Grillo:" Ma in fondo oramai, che cosa abbiamo da perdere?" Davide Gatto, MoVimento 5 Stelle Salerno

29 Apr 2011, 13:45 | Scrivi | Commenti (32) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Mattia Scalise a Milano mi è capitato dibassistere al dibattito dal vivo tra Scalise e la Moratti, ed ho assistito ad una cosa che non mi per niente piaciuta .L'arrivo di Scalise , sembrave una Star con tutta la sua troupe al seguito e la sua aria di superiorità non hansalutato niente. E nessuno.
Spero Beppe che tu sia ben certo di chi hai candidato.

Cordialità.

Aldo

Aldo resega 15.05.11 10:01| 
 |
Rispondi al commento

a De Magistris
Caro Luigi , ti do del tu perchè siamo quasi coetani e perchè ero al tuo fianco a Roma nel primo no Berlusconi day insieme a mio padre , all'epoca lavoravo ancora , se così si può dire , al nero ed alle dipendenze di un privato , oggi purtroppo no.è proprio di questo che ti voglio parlare , della mia situazione , che riflette lo stato attuale del non lavoro in Italia ,; ti premetto che nella mia vita ho sempre lavorato dopo essermi diplomato a 18 anni ed avere svolto il servizio di leva obbligatorio subito dopo , dapprima nell'azienda di famiglia in terra di lavoro , e dopo purtroppo il suo fallimento con i privati.quindi ti dico che negli ultimi venti anni la situazione di ricatto che ho dovuto subire per mandare avanti la mia famiglia , mi ha stressato non poco e mi ha quasi mandato al manicomio , però con la forza di volontà e la tenacia e qualche volta con la strafottenza ho tirato avanti fino all'anno scorso privandomi di tutto per far crescere senza patemi d'animo le mie figlie cercando di trasmettere loro i valori dell'onestà e dell'altruismo che erano forti in me. oggi che sono disoccupato realmente sia per scelta di non scendere più a patti e compromessi per campare , sia per l'oggettiva difficoltà a trovare un lavoro serio ed onesto a cinquant'anni , mi sto chiedendo tutti i giorni se i valori con i quali sono cresciuto e che ho cercato di trasmettere alle mie figlie hanno oggi in questa nazione più ragione di essere coltivati e diffusi , i giovani che appartengono alla generazione "grande fratello" se ne fottono di questi valori e pensano che tutto sia come gli fanno credere che sia in tv.personalmente ho consigliato a mia figlia maggiore che si sta laureando in lingue di abbandonare questo ns.paese di m... e di trovarsi un lavoro in altri stati della CEE o meno , io sto meditando da sempre di andare via , ma se tu dovessi darmi qualche valido motivo per restare qui a combattere (in tutti i sensi) al tuo fianco non esiterei a farlo

Fabio Guadagnino 01.05.11 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione!!!

Le uniche schede elettorali che si possono reciclare sono quelle con il voto al M5S.

Le altre vanno nei rifiuti speciali e ci vogliono centinaia di anni per smaltirne l'effetto tossico!

silvio c. 30.04.11 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Ho una età matura per dire che il M5S è l'unica speranza per poter cambiare questo Paese in molto meglio. Consiglio ai giovani e anche a quelli che non ne possono più della politica intesa come interessi di pochi e elargizione di favori ai propri cari e ai clienti dei partiti (e non ai più meritevoli o agli aventi diritto) di votare M5S. Anche perchè, se vogliamo, è più economico per tutti: infatti non accettano i rimborsi elettorali che ci costano circa 500.000.000 di euro ogni anno (1000 miliardi delle vecchie lire). Nè i politici del PD, nè tantomeno altri, possono salvare (o vogliono) questo Paese in discesa libera verso lo sfascio, in quanto contrario ai propri interessi personali.

Chiara Mente Commentatore certificato 30.04.11 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Eric Raymond ha scritto un saggio di tecnologia di sviluppo intitolato "La Cattedrale ed il Bazaar". Questo saggio distingue due categorie di affrontare lo sviluppo: La prima e’ la Cattedrale, dove principi e decisioni sono tenute all’alto e passate in modo "dogmatico" verso il basso. Sostanzialmente come i partiti odierni. La seconda e’ invece il Bazaar, dove il prodotto migliore vince tra tanti per scelta, toccato con mano. Il principio per cui la politica ("cura e dediziona alla poleis, alla nazione") debba essere appaltata - in quanto la politica e’ a pagamento del cittadino - ad un manipolo di seccenti professionisti a vita per fede piu’ che "toccato con mano", deve essere cancellato. Io mi auguro che il prima possibile gli attivisti politici degli altri partiti comprendano questo principio, e non che facciano il braccio di qualche segretario di sezione, e chiudano la bocca quando una Minetti o un Trota entrano in Consiglio. Venite nel Movimento, siamo per l’acqua, per i trasporti sostenibili, per l’informatizzazione del vivere pubblico, e per la condivisione di know-how. Una risonanza enorme, inoltre che ha il fatto di essere partito-cattedrale, e’ che non vi e’ trasparenza neppure dei progetti positivi. Quindi, anche le riforme piu’ condivisibili come il federalismo presentano meno e meno vantaggi. Es. federalismo e autonomie significa progettare e sviluppare la citta’ con mano libero e autonoma.. ma senza condivisione delle esperienze oggi rischiamo di struttura n volte stesse prassi e stessi progetti per n realta’. Ditemi se questa non e’ stupidita’

laura tonino 30.04.11 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Il 6 maggio, alle ore 10,00, quella bella "faccetta" da culo che risponde al nome di Lupi, dopo aver spiegato in televisione quanto sia giusto da parte del governo segare gli incentivi al fotovoltaico, affiancherà la suddetta faccia a quella del Sindaco del mio paese per inaugurare un impianto fotovoltaico di notevoli dimensioni realizzato dal Comune.
Che ne dite?

claudio rossetti, agugliano Commentatore certificato 30.04.11 13:16| 
 |
Rispondi al commento

MOVIMENTO5STELLE nelle UNIVERSITà.... per favore sono di Bologna e non ne posso piu di ciellini e mezzi comunisti col babbo avvocato....

Infiltriamo il movimento nelle Università.

Nonno Palmiro 30.04.11 11:04| 
 |
Rispondi al commento

a erba c' e' la sede di radiomaria.

voteranno mr. b in quanto ha dimostrato con varie fotografie l' amicizia con giovanni paolo2 .
quindi pace e bene
amen alleluja

cristina ., como Commentatore certificato 30.04.11 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Tra i capoluoghi di regione nn hai messo Trieste dove ci siamo presentati anche noi.

pierluigi 30.04.11 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Non bisogna fare assolutamente i qualunquisti. Non bisogna far vincere i razzisti, i fascisti e i filonazisti. Nel caso di ballottaggio non bisogna astenersi! Non bisogna votare per i partiti o i movimenti che si richiamano a Berlusconi. Se non farete così, vorrà dire che non siete stufi di questo vecchio pazzo. Non e' così? Diciamo la verità

Aldo Sanfilippo 30.04.11 04:18| 
 |
Rispondi al commento

Ancora siete poco conosciuti e siete confusi con la stramberia di Grillo.
Quando la massa distratta vi sentirà parlare vedrà un mondo nuovo.
E sta monnezza scomparirà

Renzo Stefanini. 30.04.11 00:12| 
 |
Rispondi al commento

NON MOLLARE MAI.siamo pochi e sfigati ma non regaliamo il culo.NON MOLLIAMO MAI

Stefano G., Vallecorsa(FR) Commentatore certificato 30.04.11 00:06| 
 |
Rispondi al commento

si sicuramente le elezioni amministrative saranno una sorpresa, per voi e sopratutto per quegli ipocriti imbalsamati.
aspetto solo la lista nella mia città Genova per apporre la mia preferenza.
Ora più che mai, resistere e diffondere la conoscenza del movimento.

enrico ratto 29.04.11 23:22| 
 |
Rispondi al commento

15-16 APRILE? Spero in un lapsus, perché mi è venuto un colpo, a leggerlo.

Non vedo l'ora di poter votare per il MoVimento anche a Barzanò, dove abito, e vivo pagando per un'ADSL da 7 megabyte di download e 5 di upload che si rivela essere una 6 mega in down (quando mi va bene!) ed una 56K in upload.

Flaviano Gulli 29.04.11 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, fra i capoluoghi di regione ti sei dimenticato di Trieste.
Io sono il candidato sindaco della lista civica Trieste 5 stelle.

Paolo Menis 29.04.11 23:07| 
 |
Rispondi al commento

I capoluoghi in cui si vota sono 6. Fino a prova contraria TRIESTE è ancora capoluogo di Regione, e non è neppure una piccola città!! Inoltre il Movimento lì è piuttosto attivo. Informatevi meglio, please!

stefano scarpa 29.04.11 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Davide,

"Ma, anche qui, il numero non da il senso di questa impresa..."

La 3a persona singolare del verbo dare al presente si scrive dà, coll'accento.

E le elezioni sono a maggio...

RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA ITALIA, vai Movimento a 5 Stelle

Christian Trampuz 29.04.11 22:49| 
 |
Rispondi al commento

anche a TRIESTE si vota.

fabio santarossa 29.04.11 21:47| 
 |
Rispondi al commento

nel mio piccolo comune, alle scorse amministrative, ha vinto una lista civica composta da comuni cittadini contro una lista del partito padrone della mia regione, la prima delibera della nuova giunta comunale è stata la riduzione del 65% dei compensi agli amministratori il tutto tradotto in un risparmio del 50% per le famiglie su mensa e trasporti scolastici. SI PUO' FARE ! SI PUO' CAMBIARE !! parlate con tutti i vostri conoscenti del movimento, incazzatevi se ce n'è bisogno ! per noi e per i nostri figli !!!!

stefano repele 29.04.11 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le votazioni sono il 15 e 16 MAGGIO...

Marco Costantino Commentatore certificato 29.04.11 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Non ho capito se quelle sono liste civiche genuine (fatte da gente comune) o se invece dietro si nascondono i soliti partiti che non hanno più il coraggio di mettere il loro simbolo e il loro nome

luigi n 29.04.11 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salerno,la città della mia infanzia,me ne sono dovuto andare al nord per lavorare perchè nulla cambiava, anche quando e cambiata e rimasta uguale,poche prospetive per il futuro e tanto malaffare. Spero che voi del movimento 5 stelle di Salerno suonate la sveglia ai giovani, che diano un calcio in culo a tutti quei buffoni della politica, un augurio sincero, in bocca al lupo.Qui a bologna il movimento e una forza, anche se non partecipo attivamene, ne parlo e ne sento parlare, Favia poi e dirompente gli fa fare delle figure di merda.I politici di profesione prenderanno una sonora lezione di democrazia.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 29.04.11 17:26| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
NON ARRENDIAMO CI NON FERMIAMOCI E NON ARRENDIAMOCI MAI E POI MAI LI DOBBIAMO CACCIARE......
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 29.04.11 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Davide, hai fatto una bella sintesi.

L'anno scorso ho partecipato attivamente per la raccolta delle firme nel mio comune (Vigevano, Pavia) per le elezioni regionali. E' stato uno sforzo immane, infatti abbiamo visto che il povero Forminchioni, candidato illegale perche' con 3 mandati alle spalle, per poter inserire l'igienista mentale all'ultimo momento, ha dovuto falsificare 800 firme!
Quindi essere riusciti a certificare e presentare quasi 100 liste vuol dire uno sforzo enorme.

L'anno scorso abbiamo rotto il giocattolino in Piemonte facendo perdere la signora Auto di lusso che aveva gia vinto a tavolino contro il Trota... oh scusa, il Cota.
Quest'anno romperemo il giocattolino a Milano. Infatti la signora mortizia non arrivera' al 50% dei voti perche' il Movimento prendera' tanti voti pescandoli (oltre che dalla Sx, dalla Dx e dal centro) fra quel 40% di cittadini stanchi di essere presi per i fondelli. Questo aumentera' il numero di voti validi e quindi, anche immaginando che la mortizia prendera' gli stessi voti delle altre volte (cosa in cui non credo), il loro peso diminuira'. Quindi si andra' al ballottaggio! E se il Centro Sinistra riuscira' ad usare il cervello, potrebbe ribaltare un risultato costruito a tavolino.
A me onestamente non frega nulla di chi vincera' il ballotaggio. Se abitassi a Milano NON andrei a votare al secondo turno.
La cosa importante e' che il Movimento riesca ad entrare con 2, 3 o piu' consiglieri. Allora ne vedremo delle belle.
Ancora meglio, romperemo il giocattolino a Bologna e in qualche misura a Torino! E spero che in tutti gli altri 90 e passa comuni riusciamo a rompere cosi' tanto i maroni da far smadonnare questi inetti delinquenti e deficienti!

Ormai siamo arrivati e non ci ferma piu' nessuno!
Consiglio ai politici di professione, di prenotare un volo di sola andata per Hammamet.... meglio che scappino prima che sia troppo tardi!

Salvatore Mandara, Vigevano - Italia Commentatore certificato 29.04.11 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Guardiamo i capoluoghi di regione, si vota in 5 capoluoghi: Bologna, Cagliari, Milano, Napoli e Torino;"

C'è anche Trieste tra i capoluoghi di regione.

Ciccio Panza 29.04.11 16:20| 
 |
Rispondi al commento

E' ovvio che nelle grandi città i numeri si alzino per il M5S. I contadini e i falegnami non leggono i blog, anche perchè hanno altro da fare.

Filippo C. 29.04.11 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Movimento 5 Stelle! Ovviamente avete il mio voto e spero quello di molti salernitani come me :) Cercherò di farvi pubblicità con un pò di passaparola ;)

Giuseppe Napoli 29.04.11 15:21| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori