Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I Sirtaki Bond


Zorba_il_greco.jpg
La Grecia sta per fallire. Il punto di non ritorno dovrebbe essere raggiunto entro l'estate. I suoi titoli di Stato saranno "ristrutturati". Dai "Tango Bond" argentini ai "Sirtaki Bond".I prestiti europei non sono serviti, prestare soldi con tassi elevati a un Paese indebitato vuol dire farlo fallire prima.
Pantelis Kapsis su "To Vima" ci informa di come la coesione sociale in Grecia stia tragicamente diminuendo a vista d'occhio. "Segnali che la situazione del paese sta precipitando si moltiplicano ovunque. A Corinto, dove venti pirati della strada hanno assaltato un commissariato senza incontrare resistenza per cancellare ogni prova delle loro multe. A Pérama, dove alcuni sindacalisti hanno ribaltato una macchina della polizia con tanto di poliziotti dentro. A Kératéa, dove da mesi è in corso una sorta di guerriglia contro le forze dell’ordine, e dove lo stato si sta dimostrando incapace di reagire (gli abitanti si oppongono alla costruzione di una discarica per lo smaltimento dei rifiuti). Ai caselli e in piazza della Costituzione nel centro di Atene, dove il collettivo “Io non pago” agisce impunemente e prende in ostaggio chi non si presta a violare la legge. A Patrasso, dove alcune persone con indosso il passamontagna se la sono presa con un illustre signore di 80 anni, James D. Watson, premio Nobel per la medicina nel 1962." segnalazione di Alina F.

20 Apr 2011, 19:34 | Scrivi | Commenti (44) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ovvio appena si intravede uno spiraglio la rabbia repressa contro i poliziotti.....tralascio citazioni anarchiche o bakuniniane, gli sbirri sono sempre al servizio del potente di turno, la polizia in generale come si presenta ora e solo al servizio del cittadino......(quale) e quando raggiungeremo quel punto in italia (minuscolo of ...) andremo a prenderli uno ad un a casa loro e colpiremo nel mucchio come fanno loro....no pasaran

Pellerey Mario 06.05.11 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Tra un paio di settimane ci sarà lo sciopero generale in Grecia, secondo me dopo quella data ci sarà la ristrutturazione del debito

Forex Robot 24.04.11 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Di questo passo mi sa che seguiranno anche i "Bunga Bunga Bond".

Renato ., Milano Commentatore certificato 22.04.11 15:31| 
 |
Rispondi al commento

bisogna rifedere i termini del trattato di lisbona
dobbiamo ogni stato riavere la nostra moneta sovrana come i furbi inglesi, provate a leggere "il piu grande crimine" di paolo barnard o cercare trattato di lisbona su youtube per capire come siamo e saremo nei guai

domenico c., palmi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.11 06:46| 
 |
Rispondi al commento

Volevo solo ricordare che James D. Watson non è poi tanto illustre, è omofobico e razzista, nel 2007 dichiarò che le persone di etnia africana hanno un'intelligenza inferiore a quella di razza indioeuropea, cito testuali parole: "I neri sono meno intelligenti dei bianchi". Certo dopo due giorni ha ritrattato su quello che ha detto, ma solo perché ha capito d'aver fatto un'immensa figura di .....

Francesca Loperfido 21.04.11 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo per cambiare le cose ci vorrebbe una rivoluzione, ma non fatta di barricate e patiboli su cui mettere politici o potenti.
La rivoluzione dovrebbe essere intelligente, mirata, verso il sistema bancario. Ritiro immediato di tutti i capitali dalle banche. Assalto alle famiglie "nascoste" di banchieri nel mondo.
Ci sarebbe tanto da soffrire all'inizio, è ovvio, perché il contraccolpo sull'"economia" moderna, se coì si può chiamare, sarebbe brutale. Ma tenendo duro, nel giro di qualche tempo si creerebbe un nuovo stile ecnomico, forse meno globale e più locale, dove gli stati saranno di nuovo padroni della moneta.

Gianluca Gendusa, Firenze Commentatore certificato 21.04.11 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Di sto passo così finiremo

Adriano Sapuppo 21.04.11 15:09| 
 |
Rispondi al commento

e una catena.......non bisogna ridere sulla Grecia........ma ben star molto attenti

samaan ehab 21.04.11 14:38| 
 |
Rispondi al commento

ma dei pusher nucleari on si parla più?

consiglio a tutti la visione del seguente filmato

http://www.ardmediathek.de/ard/servlet/content/3517136?documentId=6991050

andrebbe sottotitolato al più presto e proposto anche in TV in Italia... aspetta e spera

è un recentissimo viaggio molto dettagliato a Chernobyl e Fukushima con racconti e immagini dalla zona del nocciolo, con spiegazione molto precisa di quanto è realmente successo

Ruggero Quadrumane 21.04.11 12:38| 
 |
Rispondi al commento

in grecia ok... qui in itaglia è tutta un'altra storia. L'indebitamento privato è molto minore e le persone ( 10 milioni questo week end ) vanno tutte in ferie al mare o ai laghi!!

Oh yeah...!!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.04.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE, ORMAI COMPRIAMO DEBITO E LO VENDIAMO .italia vende debito ai risparmiatori america in default il suo debito di 14000e piu miliardi di dollari non lovuole piu nessuno! e come andassi da un mio amico e gli dicessi lovuoi il mio "PUFFO" DA 10000 EURO E TI DO IL 4 % ANNO ???? GRECIA E FALLITA CONTINUANO A STAMPARE SOLDI LA BCE INFLAZIONE E AL 5% IN ITALIA VISTO IL CARO MATERIE PRIMA CAUSATO NON DALL EURO MA DA IL RISCHIO DEFAULT AMERICANO ..PER LO PIU PETROLIO E ORO SARANNO IN CONTINUO AUMENTO DI PARI PASSO IL SOLDI SE NON SI INTERVERRà SUBITO DIVENTERANNO CARTA STRACCIA E LA RECCESSIONE DEL 29 SARà COME UNA VINCITA AL SUPERENALOTTO!!!
CHE DIRE AMERICA E ARISCHIO DEFAULT LA CINA A ACQUISTATO LA MAGGIOR PARTE DEL DEBITO AMERICANO IL GIAPPONE TERZA POTENZA MONDIALE AL 200% DEL DEBITO .... SIAMO DENTRO AUN VORTICE CHE NESSUN ECONOMISTA PUO PREVEDERE!!! RIDURRRE IL DEBITO AMERICANO E UN UTOPIA E IMPOSSIBILE 140% AVENDO ANCHE UN DEBITO PRIVATO ALTO!! ITALIA CHE IL TERZO DEBITO DEL MONDO PIU ALTO DOVREBBE REMARE CONTRO CORRENTE VISTO CHE IL DEBITO PRIVATO E INESISTENTE E IL RISPARMIO PRIVATO EQUIVALE HA 8 VOLTE IL DEBITO PUBBLICO !!
GLI ALTRI PAESE AD ECCEZZIONE DELLA GERMANIA NON SONO COSI RICCHI!!!
FERMO RESTANDO CHE IN ITALIA 1 SU 10 POSSIEDE META LA RICCHEZZA DEL PAESE COSA VERAMENTE CHE LASCIA PENSARE DALLE ALQUOTE FISCALE ETC!! PAGARE TUTTI PERò IN BASE AL REDDITO!!!!
UN ALTRA COSA VOGLIO DIRE SE QUEST ANNO LA BCE SARA COSTRETTA AD ALZARE SEMPRE DI PIU I TASSI VISTO INCREMENTO SEMPRE DI PIU DELL INFLAZIONE!! MATERIE PRIME SONO LA CAUSA !! A MIO PARERE VISTO IL NOSTRO IMPOVERIMENTO DALL EURO ANCHE SE IMPOPOLARE DOVREMMO RITORNARE ALLA LIRA !!! TANTO E TUUTTO FALLITO!!! NEL 2002 SI E RADDOPPIATO TUTTO AFFITTI ASSICURAZIONI ETC !! E MENOMALE CHE CERA L EURO DICEVANO ??? AVETE PRESO STUPEFACENTI!!! SE LA ROBA COSTA IL DOPPIO DA UN ANNO ALL ALTRO DI CERTO CHI CI GUADAGNA ?? LO STATO CON MAGGIORI ENTRATE FISCALE E LE BANCHE!
APRITE GLI OCCHI! SALUTI COME SEMPRE!

mario mario 21.04.11 11:49| 
 |
Rispondi al commento

E' quello che succederà pure in italia tra non molto. Anzi alcune cose qui sono pure peggio... vedi gli assalti alle forze dell'ordine che cercano di arrestare al sud malviventi o appartenenti alle cosche mafiose camorriste etc etc...

aldo p., Milano Commentatore certificato 21.04.11 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Grecia vs tutto

BA BOOOOOOOOOM

http://www.youtube.com/watch?v=xkGKWvO-17s&feature=player_embedded

Alina F., Varese Commentatore certificato 21.04.11 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Che tristezza. E' questo il nostro destino? Paghi le tasse, lavori in attesa di una sempre piu' improbabile pensione, annaspi cercando di stare dietro a bollette, costi dei carburanti, cibi,. Insomma fai una vita di mer*a e alla fine devi anche morire di fame.
Che dire? Su questa terra siamo per fortuna di passaggio, ma non mi si venga a dire che valga la pena di procreare, per fare trovare i nostri figli in guai sempre maggiori?
Io come italiano mi sono completamente stomacato e disgustato di una falsa politica tesa a difendere l'interesse di pochi, di un'Europa che non esiste, di un Paese sempre piu' allo sbando. Sinceramente spero di avere la fortuna di non vedere la nostra fine. Spero di finire prima.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 21.04.11 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Farei una distinzione tra il collettivo "io non pago" e il resto. Una cosa è la disobbedienza civile, un'altra un paese incapace di reagire.

Eugenio O. Commentatore certificato 21.04.11 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Beh poveri greci, come noi se la sono cercata, hanno messo in mano il paese ad una DESTRA, che li ha derubati e truffati, tutti per anni, i quali sono stati felicissimi di lasciare la patata bollente al PASOK ED IL KKE di sinistra, che in realtà ora hanno le mani legate ed é troppo tardi, chi é causa del proprio mal pianga se stesso, e noi ci stiamo arrivando in picchiata, "una faccia una razza", auguri Italy.....
Verrebbe da ridere, a pensare, che dalle Torri in poi, le destre si siano rafforzate, e che proprio nelle loro mani, sia ricaduta la responsabilità, di affrontare e gestire la crisi economica del secolo? Mi domando, cosa sarebbe accaduto se ci fossero state delle sinistre credibili, in questo secondo millennio é stata anticipata di una ventina di anni, rispetto a cento anni fa, ma all'epoca i guerrafondai, avevano ben speculato sulla prima guerra mondiale? Difficile oggi fare un parallelo, ma conoscendo l'umanità e di quanta mediocrità sia in maggioranza composta, la concomitanza delle destre che salgono alla guida dei paesi europei tutte nello stesso periodo? Saltando la Spagna, ma solo per un puro sbaglio di calcolo, in quanto la strategia del terrore non é riuscita a dare i suoi frutti, a me risulta veramente strana, non so a voi? Non conosco a fondo la realtà spagnola, ed il perché del fallimento di Zapatero, posso solo pensare che siano come il nostro PD, sostanzialmente uguali alla destra?
Viva il M5Stelle.

Jan R., Gallarate Commentatore certificato 21.04.11 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Io non penso proprio che seguire la Grecia sarebbe una buona idea.
Io non ho mai letto tanti commenti di tanti stupidi come su questo blog.
Tempo fa c´era chi gioiva perche´la Fiat registrava un forte calo.
Io penso che, fallita la Fiat, gli Agnelli e Marchionne abbiano soldi a sufficenza per finire i loro giorni in bellezza.
Non cosi´si puo´dire delle migliaia di operai che si troverebbero senza un lavoro e senza speranza di trovarne un altro.
Lo stesso dicasi per il fallimento dell´Italia.
Forse che Berlusconi ne soffrirebbe?
Non piu´di tanto.
Ma le cose cambierebbero DRAMMATICAMENTE per gli Italiani.
Italiani, popolo di rincoglioniti, pensate prima di scrivere.

Patrizia Demaria 21.04.11 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Evvai!!! Non vedo l'ora di aprire la caccia al nano!!!

Claudio Conti (iscritto dal 2005) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.11 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vota lega ostrega nantri semo onesti no quei de roma ladrona...........
si si babbei padani voi siete gli onesti e gli altri sono i ladri basta vedere per credere.....

Brescia, arrestati due assessori leghisti
Indagati per una tangente da 22mila euro

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/04/20/brescia-arrestati-due-assessori-leghistiaccusati-di-accettare-tangenti/105723/
oppure per chi crede sia una bufala come YZWX3 20.04.11 14.31 detto anche per gli amici pirla.
ecco altre segnalazioni speriamo bastino a convicere i padani della razza padana a svegliari dal coma profondo.......
http://milano.repubblica.it/cronaca/2011/04/20/news/tangenti_in_carcere_a_brescia_due_assessori_della_lega_nord-15166833/
oppure ancora.
http://www.unita.it/italia/brescia-in-cella-per-tangenti-br-due-assessori-leghisti-1.285138
per i pirla non bastano questi articoli be allora non credono nemmeno se vedono un morto che resuscita...

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.11 22:10| 
 |
Rispondi al commento

yeah !!!

cristina ., como Commentatore certificato 20.04.11 21:28| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
CON UN CROLLO DIETRO ALLA'ALTRO DOVREBBE TOCCARE,SPERO ,IL PRIMA POSSIBILE,ANCHE A NOI
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 20.04.11 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ebbene? Cosa volete !? il capitalismo è questo ! ne più ne meno ! e quando arriva la m***a tutti devono ingoiare il proprio boccone e sinceramente non vedo l'ora che arrivi anche da noi, sono stufo di vedere per 3 minuti( questo è il tempo che dedico al pranzo o alla cena visto quello che vogliono vedere i miei in tv) l'onorevole pisanù, onorevole !? ONOREVOLE DI STO PAIO DI PA*LE !!! tutti questi parassiti la devono fare finita ! tutti fuori dalle scatole anche con la violenza se necessario ! Con la scusa della civiltà e della democrazia ci hanno derubato di tutto, TUTTO ! E' ora che qualcuno chieda il conto a questi signori e a chi li appoggia(polizia esercito etc).

Sono contento che i greci sitano distruggendo tutto ! li appoggio e mi auguro che presto accada anche in italia ! Fa*c*lo a questo sistema corrotto e criminale !!

Simone 20.04.11 20:51| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori