Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Costituzione non è una vacca sacra


costituzione_deipartiti.jpg

Non esistono vacche sacre. E non lo è neppure la Costituzione sbeffeggiata in Parlamento dal Pdl e dalla Lega e recitata dai farisei salmodianti del Pdmenoelle come attestato di riverginità. Come può un manipolo di occupanti abusivi dello Stato discutere di Costituzione se non in funzione dei suoi interessi di parte? Tutti, senza distinzione, andrebbero dimessi a calci nel culo da Montecitorio e da Palazzo Madama.
La Costituzione prevede la scelta dell'eletto da parte dell'elettore. La legge porcata di Calderoli l'ha tradita e ha permesso ai segretari di "nominare" i loro portatori di voti, le loro ancelle, i loro cognati e le loro mogli. La legge elettorale è anticostituzionale, ma non interessa a nessuno.
Questi figuranti, da D'Alema a Bersani, da Alfano alla Carfagna, sono illegittimi. Rappresentano i partiti, non i cittadini. Anche la Presidenza della Repubblica e la Corte Costituzionale non battono ciglio. L’articolo 1 specifica: la sovranità appartiene al popolo. L’articolo 48 contiene due punti: il voto è personale ed eguale, libero e segreto; il diritto di voto non può essere limitato.
Delle due l'una: o questa Costituzione è un colabrodo, e chiunque può farne strame, o è avvenuto un colpo di Stato e nessuno ci ha avvertito. Se si scorrono i suoi articoli, pochi sono rispettati e molti vengono interpretati. L'articolo 11 recita "L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali" mentre noi siamo in guerra da una vita, dalla Serbia, all'Iraq, all'Afghanistan. L'articolo 5: "La Repubblica è una e indivisibile" con tre ministri secessionisti al Governo. L'articolo 7 "Lo Stato e la Chiesa cattolica sono, ciascuno nel proprio ordine, indipendenti e sovrani" con interferenze continue sulla vita della Repubblica da parte del Vaticano, dal Pacs alla scuola privata. L'elenco è infinito. C'è però nella Costituzione Italiana un filo di Arianna che, alla fine, è il motivo di questa usucapione dello Stato da parte dei partiti. Un copione scritto dai partiti stessi, in particolare dai tre maggiori rappresentati nell'Assemblea Costituente: Democrazia Cristiana, Partito Comunista e Partito Socialista.
La Costituzione è stata blindata, è quasi impossibile cambiarla,a beneficio dei partiti che possono così agire senza il controllo dei cittadini grazie a una serie di misure per mantenere il controllo legislativo, dalla mancanza di quorum nei referendum, all'impossibilità di proporre referendum propositivi e all'affossamento di fatto di ogni proposta di legge popolare. Il cittadino può solo mettere una X sul simbolo di un partito. Questo, anche grazie alla Costituzione. Forse è l'ora di desacralizzarla, restituire la parola ai cittadini e toglierla ai partiti.

Grillo is back

Beppe Grillo is back - Tour 2011 (DVD e libro)
Acquista oggi
la tua copia.



P.S. Anche quest'anno in Europa si terrà il Chernobyl day il 26 aprile per dire no al nucleare. In Italia l'evento principale si terrà a Cagliari. Ho accolto con piacere l'invito a parlare all'evento, ma appena si è saputo che avrei partecipato, l'Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario di Cagliari ha deciso di negare l'uso della sala concordata. Gli organizzatori mi confermano che l'evento si terrà anche se in altra sede. Loro non molleranno mai (ma gli conviene?), noi neppure.

14 Apr 2011, 16:55 | Scrivi | Commenti (582) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Certamente la Costituzione non è perfetta ed essendo stata scritta oltre 60 anni fa è possibile migliorarla.
Ma vista la situazione l'ultima cosa che bisogna fare in Italia è auspicare un cambiamento della Costituzione.
Se ci fosse, sarebbe esclusivamente per violentarne l'essenza di libertà e democrazia che ne è impregnata, non certo per migliorarla.

Il fatto che non sia applicata è un'altra questione, come che siamo da decenni sotto un regime partitocratico che nulla a che vedere con la democrazia.

aldo p., Milano Commentatore certificato 26.04.11 10:15| 
 |
Rispondi al commento

La Costituzione è forse l'unica cosa funziona in Italia. E' stata talmente ben costruita e articolata da coprire ogni situazione, se la si legge attentamente. Poche parole, semplici, ma efficaci. Da studentessa in giurisprudenza e da cittadina non posso che essere di essa più che orgogliosa. LA COSTITUZIONE NON VA TOCCATA perchè dopo più di 60 anni sembra ancora sia stata scritta ieri.

Paola G. Commentatore certificato 18.04.11 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

volevo solo far notare che in Libia, Iraq e Afganistan non c'è nessuna controversia INTERNAZIONALE.

Prima si critica che la Costituzione venga interpretata, e poi si fa la stessa cosa? Chiaramente l'articolo 11 è stato scritto con le due guerre mondiali in mente, soprattutto la seconda, non si può attualizzare così come parecchie altre cose (scritte per impedire che il Fascismo o qualcosa di simile si ripetesse) perchè i tempi sono cambiati e così i modi dei (pre)potenti per esercitare ed espandere i propri poteri e la propria influenza, proprio per adeguarsi alle conseguenze portate nell'opinione pubblica dalle guerre mondiali e dalle Costituzioni.

Filippo C. 18.04.11 13:48| 
 |
Rispondi al commento


Oplà! Il Golpe è servito!

Seconda parte.

E quel luogo ameno... è diventato un Santuario, dove folle di fedeli ladroni della seconda repubblica, vanno in pellegrinaggio, attendendo con ansia, il Miracolo.
Poi , ha tolto i soldi alla Sanità Pubblica, naturalmente, a favore di quella privata degli amici. Ha fatto la riforma della scuola.Dando un sacco di soldi alle scuole private degli amici suoi, anche quelle dei preti, togliendoli a quella pubblica, dove un esercito di precari, attende... non sa bene cosa.
Ora circola una voce di corridoio, smentita e riconfermata di continuo, che il nostro Nano Cavalier Ridens, ( Ridens, come la Iena, la belva Africana, a cui chiedo scusa per l’accostamento) voglia andare di sua sponte, a casa. Ah… non c’è da meravigliarsi. Il suo scopo lo ha raggiunto. Ha fatto tutto quello che poteva fare, per salvare le sue aziende. Gli basta!
Ora vanno a gonfie vele, chissà perché?
Si è salvato dai processi.
Non importa se gli altri 15.000 e rotti, seguiranno la sorte dei suoi.
Non gli importa d’altro, le leggi che gli interessavano sono fatte e il suo scopo è stato raggiunto. Il resto, cioè gli Italiani, non conta un cazzo.

Signori… il Golpe è riuscito! Viva il Golpe!
Marcello.

marcello fiorini (marcello da firenze), sesto f.no Commentatore certificato 18.04.11 01:30| 
 |
Rispondi al commento

Oplà! Il Golpe è servito!

Il Nano Cavalier Ridens, da allora, il lontano 1994, quando "entrò" in politica. Ne ha fatte di porcherie. (Più che nella politica, sapete dov'è sicuramente entrato? Nei culi degli Italiani!)
Si dette alla politica per fare cosa? Per salvare la Fininvest ( la sua azienda) indebitata di un debituccio di appena 4.500 Miliardi di Lire! Fate il conto quanti sono oggi. E per evitare qualche decina di processi dov’era, semplicemente Imputato.
E da allora... è stato un susseguirsi di Leggi e Contro Leggi, fatte a suo uso e consumo. Quante sono? Non me lo ricordo, ho perso il conto!
E da allora è stato in guerra con tutti. O meglio, sono con i Comunisti. Sì, perché, chi prova a contrastarlo o non gli da ragione, è Comunista.
I Giudici sono tutti Comunisti. La Procura di Milano è un covo di Brigatisti! Vale a dire, sono peggio dei normali Comunisti.
I Giornali ( quelli non suoi) sono Comunisti.
I Giornalisti che fanno trasmissioni dove lui non è osannato, sono Comunisti, ecc.
Anche la Costituzione va cambiata, è stata fatta da dei Comunisti, allora è Comunista pure quella.
La scuola ( solo quella pubblica ) è un covo che sforna in continuazione Comunisti. Cioè, dei Criminali!
È dal ’94 che ripete questa solfa, ed è riuscito a inculcare nella testa della gente, che i Comunisti sono cattivi e i buoni sono i fascisti. ( provate a chiedere un po’ in giro e ne sentirete delle belle).
Poi, ci sono i Mafiosi amici suoi, che naturalmente, non sono mafiosi, o se qualcuno lo è lui, non lo conosce e non ci ha mai avuto a che fare.
Il Duce con tutti i Fascisti, sono brava gente.
Il Latitante B.Craxi, a cui il Ridens deve molto, che per non farsi arrestare, scimmiottando i vecchi ladroni d'un tempo si dette alla "Macchia", rifugiandosi sull'altra sponda del Mare Nostrum, in una villa di lusso circondata dalla "Macchia Mediterranea", dove c'è rimasto fino a ché non è crepato, è un santo. fine 1° parte.

marcello fiorini (marcello da firenze), sesto f.no Commentatore certificato 18.04.11 01:26| 
 |
Rispondi al commento

Mi fa piacere leggere commenti critici di quest’intervento e a difesa della Costituzione. Sono partito con l’intenzione di scriverne uno anch’io, ma la soddisfazione di vederne degli altri lo rende inutile. VIVA L’ITALIA

AndreaM 17.04.11 18:03| 
 |
Rispondi al commento

SOLO DUE SPREGEVOLI LACCHE', COMPLETAMENTE ASSERVITI AGLI ORDINI DI BERLUSCONI, POTEVANO CONCEPIRE DI CHIEDERE AL MINISTRO ALFANO DI INVIARE ISPETTORI MINISTERIALI AD INDAGARE SUI PM DI MILANO CHE ACCUSANO BERLUSCONI DI GRAVI REATI ,PER I QUALI SONO IN CORSO VARI PROCESSI AI QUALI BERLUSCONI SI STA OPPONENDO CON TUTTE LE SUE FORZE, FACENDO ADDIRITTURA APPROVARE LEGGI COME IL PROCESSO BREVE O LUNGO PUR DI SFUGGIRE AI PROCESSI CHE LO VEDONO IMPUTATO.LA PROSSIMA MOSSA SARA' DI IMPEDIRE LE INTERCETTAZIONI TELEFONICHE IN MODO CHE I GIUDICI NON POSSANO PIU' INDAGARE SU CHI COMMETTE CRIMINI E REATI.NOI CITTADINI NON SAPREMO PIU' NULLA DELLE MALEFATTE DI POLITICI CORROTTI ED INTRALLAZZATORI CHE SPERPERANO DENARO PUBBLICO. MI SEMBRA UNA ANOMALIA TUTTA ITALIANA CHE GLI ISPETTORI MINISTERIALI,AGLI ORDINI DELL'ESECUTIVO, DEBBANO INDAGARE SUI PM CHE FANNO SOLO IL LORO DOVERE DI INDAGARE CHI VIOLA LE LEGGI DELLO STATO. SIAMO AL SOVVERTIMENTO DELL'ORDINE GIUDIZIARIO ED ATTACCO ALLE ISTITUZIONI DELLO STATO,PRIMA FRA TUTTE LA CORTE COSTITUZIONALE CHE VIGILA CHE LE LEGGI APPROVATE DAL PARLAMENTO NON VIOLINO LA COSTITUZIONE ITALIANI SULLA QUALE MINISTRI E PARLAMENTARI HANNO GIURATO DI RISPETTARE. CON IL PROSSIMO RIMPASTO BERLUSCONI GRATIFICHERA' TUTTI QUEI PARLAMENTARI CHE CAMBIANDO CASACCA LO HANNO SERVITO PER NON FARE CADERE IL GOVERNO E FARE APPROVARE LEGGI AD BERLUSCONEM. UMBERTO

umberto caroli 17.04.11 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Grillo (o chi x egli) conclude con:
"...Il cittadino può solo mettere una X sul simbolo di un partito. Questo, anche grazie alla Costituzione. Forse è l'ora di desacralizzarla, restituire la parola ai cittadini e toglierla ai partiti."
--------------------
Ma lo avete letto??? sì dico a te! e a te! lo avete letto!??? ha fatto tutto un giro di parole per infinocchiarvi l'idea che la Costituzione sia il vero problema! E alla fine voi gli crederete! "EH! LO HA DETTO GRILLO!"...
Sveglia genteee! svegliaaa!
Grillo oramai si sta smascherando! Da un po' di tempo parla bene di Draghi e male della Costituzione! Un giorno vi ritroverete Draghi presidente... magari daremo pure un vitalizio cospiquo ai "poveri" Savoia!... e già che ci siamo cambiamo questa malfatta Costituzione!!! VIVA GRILLO! IL PALADINO DEGLI OPP2RESSI.
Ma vi rendete conto?
Qui è come se ci fosse gente che vuole mettere le mani sul codice della strada perchè, essendo che viviamo in una società di ubriaconi, è ora di depenalizzare la guida in stato di ebrezza! E grillo furbetto vi sta dicendo che il codice della strada è opsoleto! Non è giusto che gli italiani si becchino tutte queste multe per guida in stato di ebrezza! L'ebrezza deve essere riconosciuta come stato "normale" e quindi... DOBBIAMO MODIFICARE IL CODICE DELLA STRADA! Che nella metafora sarebbe la Costituzione!
No caro Grillo! Finto censore della gleba! Mio padre ha fatto la guerra per quella Costituzione! Quindi ti do un consiglio... a te e ai tuoi veri padroni... SMETTETE DI BERE! LE MULTE E IL RITIRO DELLA PATENTE SONO COSE SANTE E NON SI TOCCANO!
Magari un giorno sarete tutti insieme ad Antigua... e lì potrete bere ubriacarvi e poi guidare come pazzi a fari spenti nella notte... (spero in direzione degli scogli)... MA IN ITALIA, NO! QUI VI ARRESTIAMO! UBRIACHI IN GALERA!
...
Concludendo... gente? non fatevi abbindolare da grillo (o da chi x esso)... leggete "oltre le sue parole"... negli intenti malcelati!

franco muzzi 17.04.11 03:14| 
 |
Rispondi al commento

siamo alle solite. si dice cosa si dovrebbe fare piu o meno, lo dico e non lo dico.. ma sicuramente non dico il come. Pare di assistere ad una serata "dai su, che si fa stasera? Dobbiamo fare qualcosa! Si! Dai! Su!". si fa una certa e tutti a casa. La costituzione non si tocca, almeno sino a quando non saranno crepati tutti sti politicanti. No perche prima di aprire la porta, dopo che un ladro cerca di sfondarla, mi sincero che fuori non ci sia nessuno. W la costituzione.

paopaolo 17.04.11 00:57| 
 |
Rispondi al commento

Salve, la cosa che mi preoccupa è che se anche una persona intelligente come Grillo insista con un idea ridicola, come modificare la costituzione allora siamo davvero finiti.
Il problema non è nella costituzione, ma in chi NOI abbiamo, e continuiamo, a delegare in politica per farla rispettare.
Ad esempio: la costituzione sancisce che l' Italia ripudia la guerra, mentre siamo in guerra, sancisce il diritto di ognuno a poter entrare in politica, con l' obbligo da parte dello Stato, di abbattere ogni barriera che rendano impossibile il fatto, ecc... il problema non è nella costituzione, ma in chi meti a farla rispettere.
Se per caso si riuscirebbe a mettere il referendum propositivo, voi credete veramente che i politici, gli stessi politici lo rispetterebbero?
Come potevano sapere i padri costituenti che si sarebbe arrivati ad una situazione del genere?
Ora, ok, che è stato fatto da partiti politici, ma è anche vero che erano pieni di gente che veniva dal popolo e che rispondeva al popolo, da gente che aveva combattuto la dittatura.
Secondo me, premendo nella modifica di un testo, a mio avviso quasi perfetto, non faremmo altro che aprire le porte ai partiti super corrotti di adesso!

Luca Ubaldi 16.04.11 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non molto tempo fà un blogger sul blog di Beppe Grillo scrisse che il 16 Marzo il Tribunale di Milano si sarebbe dovuto pronunciare sull'illeggittimità della legge "porcata" delle votazioni. La richiesta era stata portata avanti da un gruppo di magistrati. C'è stata questa sentenza?
E cosa dice? E' importante leggere le notizie ma è altrettanto importante continuare a seguirle.
grazie, saluti

Renata Zucchi 16.04.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento

X silvano de lazzari - E' incredibile! Basta che uno non dica "viva grillo!" che già si sospetta che sia un berluskoniano! Sappi caro silvano che io considero berluska il 3° grosso probelma del nostro paese! Prima di lui ci metto questa defunta sinistra dove la base continua a inneggiare a leaders zoombie piuttosto che andarli a "stronare"! Perchè? perchè "stronati" loro, AUTOMATICAMENTE berluska perderebbe i suoi "massimi" sostenitori! La sinistra (cioè i vertici) è complice di berluska! Finge di attaccarlo nei talkshow, spara raffiche di parole nei comizi col solo scopo di "convincere" il pirla di turno che esiste ancora una sinistra ricca di valori e ideali... ma in realtà QUESTA SINISTRA E' UN ANTICORPO SEDOTTO DALLE CELLULE TUMORALI... mai vista una sinistra tanto fascista e allineata a berluskoni! Digita sui motori: "parlamento accorpamento referendum, assenti"... e guarda com'è collusa la sinistra sinistra!!! IO, FRANCO MUZZI SONO DI SINISTRA!!! e non questi miserabili collusi! e ne ho le palle piene di gente che mi fa la morale e mi da del berlusconiano ma peggio di tutto, fa finta di non notare che FRANCO MUZZI E' BANNATO DA QUESTO BLOG!!! Pazienza essere stato bannato dal blog di mastella... ma questo è il blog di uno che non risparmia nessuno e non ha peli sulla lingua! Perchè dovrebbe pretendere che chi commenta nel blog, li abbia?!? Cordialmente...
--------------------------------
X Viviana V. - E' incredibile come lei possa rivolgersi alla stessa persona in due modi così contrapposti. Un paio di mesi fa, lei scriveva ad un mio commento, un elogio nel quale diceva che dopo aver letto tante banalità, l'aver incontrato un pensiero tanto profondo come quello che avevo espresso in quel commento, le aveva dato motivo di gioia. La invito a non porsi alla lettura pensando che al mondo esistano solo 2 categorie: "o con me o contro di me"... questo rischia di essere davvero banale. Non confonda i suoi limiti interpretativi, con la realtà.
Ogni bene...

franco muzzi 16.04.11 05:34| 
 |
Rispondi al commento

basta con le parole, bisogna solo andare in parlamento a cacciare a calci in culo questi parassiti. Inutile parlare non serve piu' a nulla. Beppe se continui solo con le parole stai diventando un freno e un'illusione a chi vorrebbe agire veramente.

ferdinando nola Commentatore certificato 16.04.11 00:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O Fratelli Italiani perchè non riusciamo a trovare uno 'spirito' che ci faccia risorgere?!?!

Fabrizio S. Commentatore certificato 16.04.11 00:47| 
 |
Rispondi al commento

Condivido pienamente... grande Beppe!

Antonio Loire 16.04.11 00:14| 
 |
Rispondi al commento

SANTO SUBITO !!!!!!!!!!!!!! ITALIANIIIIIIIIIIIII !!!!!!!!
COMPAGNIIIIIIIIIIIII !!!!!!
se se toieva er turbante e SE NE STAVA A CASA SUA ERA MEGLIO,che de volontari in italietta ce ne tanto bisogno... ah si ma se a sti rossi ie toji a palestina gaza e cazzi vari che ie resta

er ghe 15.04.11 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi, a Milano sono apparsi i manifesti con la scritta "via le BR dalle procure" (in bianco su fondo rosso); un sedicente "movimento per la democrazia" ha rivendicato l'ennesimo ignobile attacco ai magistrati: dietro questa azione, non è difficile intuire la regìa del nano perverso. Credo si avvicini davvero il momento di dire concretamente basta, di rendere la vita difficilissima a questi bastardi, ognuno di noi, dove e come può.

harry haller Commentatore certificato 15.04.11 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi vengono i brividi nel pensare che la nostra carta costituzionale pensata e scritta da De Gasperi,Dossetti,Nenni,Togliatti,Moro sia riscritta da CICCHITTO,ALFANO,SCILLIPOTI,SGARBI, LA CARFAGNA E PERCHE' NO DIRETTAMENTE DA RUBY E LELE MORA. I brividi dovrebbero venire soprattutto a chi li ha votati e continua a votarli.

massimo valente 15.04.11 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente, se continuano a pulircisi il culo, la Costituzione è tutt'altro che "blindata": i Padri Costituenti non avrebbero mai potuto immaginare che lo scardinamento di ogni dettato sarebbe potuto passare dall'"interpretazione" fattane dalla banda di cialtroni governativa e, di questa, delle sue infiltrazioni ad ogni livello: è la magistrale applicazione della legge non scritta "Io sò Io e voi nun siete un cazzo"........

harry haller Commentatore certificato 15.04.11 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Da porcata nasce porcata; dalla porcata Calderoli è nata una sequela infinita di altre porcata, in un crescendo esponenziale: una figliazione a catena che neanche la scrofa più prolifica....

Siamo lontani anni luce dal discorso di pericle pronuncia 2500 anni fa:

"Qui ad Atene noi facciamo così.
Qui il nostro governo favorisce i molti invece dei pochi: e per questo viene chiamato democrazia.
Qui ad Atene noi facciamo così.
Le leggi qui assicurano una giustizia eguale per tutti nelle loro dispute private, ma noi non ignoriamo mai i meriti dell’eccellenza..."

Etc. Lo conoscete tutti. Era solo per ricordarlo. Ogni volta che lo sento/leggo mi stupisce di più... Ce ne separa un abisso.

Roland 15.04.11 17:22| 
 |
Rispondi al commento

il blog è uno strumento fondamentale di comunicazione, denuncia e controinformazione, quanti sono i casi che sono stati sollevati anche grazie al blog di Beppe Grillo: Aldrovandi, Cucchi e altri, è formato da una comunità online che condivide determinati contenuti e questioni, tra le quali attualmente ci sono la Costituzione e i Partiti.
L'art. 49 afferma che i cittadini si possono associare in partiti politici per concorrere a determinare la politica nazionale. Se però i partiti creano al loro interno delle oligarchie inamovibili, (ricordiamo che i partiti non si danno una organizzazione democratica)la cittadinanza ha il dovere di cambiare le forme della politica scegliendo quindi i movimenti, la rete, i gruppi senza tessere e organizzazioni burocratiche e verticistiche, in questo senso quindi anche la Costituzione può essere emendata.
Vincenzo30 sul F.Q. NEL BLOG DI UN IMPRENDITORE dice che un giovane di 20 anni con nessuna esperienza politica è facilmente pilotabile dai vecchi soloni che hanno fatto un passo indietro, come possono emergere dei meriti dove tutti valgono UNO e sono intercambiabili?
EMERGONO DALL'ABILITà CHE DIMOSTRANO MA SEMPRE SOTTO L'EFFETTO DI UNA COMUNITAS CHE LI CONTROLLA E ALLA QUALE DEVONO RIFERIRE, non quindi i leaders
che diventano delle figure mediatiche che fanno delle carriere di potere e come tali si assomigliano più tra di loro che le idee che rappresentano (ricordiamoci di uno studioso dei partiti come Mosca e dei suoi esempi sulla classe politica).

GIANCARLO SARTORETTO, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.04.11 16:32| 
 |
Rispondi al commento

L'HANNO AMMAZZATO
maledetti sionisti.

ISRAELE si che avrebbe bisogno di una bella GUERRA "UMANITARIA"...

davide lak (davlak) Commentatore certificato 15.04.11 15:40| 
 |
Rispondi al commento

http://www.news-scene.net/topic/80786-beppe-grillo-is-back/
si a una rete libera,
ma lei non trova questo un abuso?

nicola battista 15.04.11 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Il PD deve assolutamente vergognarsi di continuare a chiedere soldi che, per la maggior parte provengono dai lavoratori dipendenti e dai pensionati (quelli che concorrono al 90% circa del gettito IRPEF ed addizionali relative). Potrebbe avere una autostrada aperta per riconquistare consensi, se solo si battesse per una riduzione dei costi della politica e dei privilegi della Casta e invece propone di aumentarli addirittura. Ed è inutile che Bersani si arrampichi sugli specchi parlando di una Maastricht dei costi della politica. Se anche fosse vero che altri Paesi europei hanno più contributi (e non è credibile e deve essere dimostrato nel complesso), allora perchè non pensiamo a ridurre pure gli alti compensi dei politici, i privilegi di ottenere vitalizi dopo 30 MESI di lavoro(?)invece dei 40 ANNI dei comuni mortali, togliere loro le auto blue gratis, i voli di Stato o di linea gratis, i treni gratis, le autostrade gratis, l’assistenza medica totale gratis, i viaggi all’estero gratis, i telefoni e telefonini gratis, etc.. etc… tutto gratis in quanto pagati da noi contribuenti? Ma questi politici tipo Sposetti non hanno sentore di quanto la gente non ne possa più di questi privilegi a fronte del nulla che stanno facendo? Ma dove vivono?

Chiara Mente Commentatore certificato 15.04.11 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Tutto (quasi) quello che succede in Italia succede perchè la "sacra" Costituzione lo consente! Quindi, l'attuale legge elettorale detta "porcellum",ancora in vigore, va rispettata perchè costituzionale. E lo è perchè la suprema Corte, all'epoca, non la dichiarò anticostituzionale. Il perchè il Capo dello Stato e la citata Corte la fecero passare è chiaro: perchè pensavano che detta legge, anche se proposta da una certa parte politica, potesse favorire anche l'opposta parte politica! E' altrettanto chiaro il perchè oggi le suddette Istituzioni tacciono: perchè non possono intervenire a posteriori! Da tutto ciò deriva che nessun colpo di stato fu ordito, nè eseguito, perchè la promulgazione della legge in argomento fu attuata con il consenso di tutti gli Organi costituzionali! Il colpo di stato, invece, si sta ordendo oggi, nonostante che "il popolo sovrano", nelle ultime votazioni,sbagliando o meno secondo punti di vista, abbia messo la X in corrispondenza dei simboli dei "partiti" (con o senza l'indicazione del suo capo) che oggi governano. Quale la forma ed i mezzi scelti per abbattere l'attuale Governo costituzionalmente eletto dal "popolo sovrano"? Lo sputtanamento,in Italia e nel mondo, del Presidente del Consiglio e dell'Italia stessa, a mezzo dei media d'opposizione e, soprattutto, della magistratura schierata. Magistratura che, debordando da ogni lato e violando persino norme e leggi (anche qui è assordante il silenzio della suprema Corte, del Csm e del Capo dello Stato!), ce la sta mettendo tutta. Notizia d'oggi: 15 Procure indagano (senza il consenso del Parlamento) non solo su Berlusconi, ma anche sul suo enturage (Letta,Schifani ed il "loro" Ministro Alfano!) Tutto ciò se pur certi che gli addebiti non sono reati o non sono stati commessi e che, anche se lo fossero stati, eventuali condanne non potranno mai passare in giudicato!! Si dirà: allora perchè? Perchè basta una prima condanna per completare lo sputtanamento "urbi et orbi"! Meditate gente!

Volatile pn 15.04.11 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si è detto spesso come in Barnaby Rudge il vero protagonista sia la folla, questo "impersonale personaggio" che con le sue migliaia di uomini senza volto occupa prepotentemente la scena in tutta la seconda parte del romanzo ed i cui movimenti e frenesia nell'odio, nella vendetta, nella vigliaccheria anticipano in maniera stupefacente ciò che, nel '900, analizzeranno Freud e Canetti.


"Una folla ha abitualmente un'esistenza molto misteriosa, in particolare in una grande città. Da dove venga e dove vada, pochi possono dirlo. Riunendosi e sciogliendosi con eguale rapidità, è così difficile da seguire nelle sue varie sorgenti come il mare stesso; ed il parallelo non si ferma qui, perchè dell'oceano non è meno capriciosa e incerta, meno terribile quando infuria, meno irragionevole o meno crudele ", scrive Dickens all'inizio del cinquantaduesimo capitolo.

La scena si sposta dunque a Londra, una Londra che, come ha scritto qualcuno, somiglia più ad un incubo metropolitano fatto di strade buie battute dal vento e dalla pioggia, dove la paura dell'aggressione e degli incendi la fanno da padroni mentre la furia della folla --- inarrestabile, gratuita, paurosa si scatena contro case private di inermi cittadini e contro i simboli del potere: la presa e l'incendio della prigione di Newgate sono tra i momenti più forti del romanzo. Ma anche contro le banche e lo stesso Parlamento.

I motivi tematici sono più di uno,alcuni dei quali ricorrenti,in Dickens:la satira delle associazioni segrete o pseudo tali,la violentissima presa di posizione contro la pena di morte(le scene del romanzo che si riferiscono alle impiccaggioni e quella, lunghissima,della costruzione del palco patibolare sono tra le più vivide,efficaci ed impressionanti del libro e quelle in cui Dickens dà il meglio della sua straordinaria potenza descrittiva),la critica a rappresentanti istituzionali (parlamentari, esercito,uomini di legge) paurosi,corrotti,o che comunque non sono all'altezza del mandato.

enrico w., novara Commentatore certificato 15.04.11 11:39| 
 |
Rispondi al commento

No, Beppe, sei completamente fuori strada. È solo grazie a questa Costituzione, alle sue garanzie per gli individui, al suo chiaro, fermo elenco delle prerogative della Magistratura e della Corte Costituzionale che possiamo ancora discutere, informarci con spirito critico e sabotare per quanto possiamo la dittatura di B. Integrarla, completarla, lo si potrà fare quando, grazie ad essa - diciamo all'ordinamento, che è la garanzia di democrazia e libertà per ogni stato - ci saremo liberati dalla casta e dal regime. Perché la Costituzione italiana fa sì che i cittadini che abbattano il regime attuale agiscano secondo assoluta legittimità contro traditori della patria e dell'ordinamento.

Sempre più populismo e approssimazione nei tuoi post, Beppe. Vediamo, signori della Casaleggio, me lo pubblicate...

Marcello Montalto 15.04.11 11:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, non ha detto altro che Noi siam i Figli di Coloro che la Scrissero...
Col Sangue Vero, non il Virtuale, per quanto vi sia in esso qualcosa di Virtuoso.
La Costituzione non è una Vacca Sacra, tantomeno una Vacca Sporca...

Vero, Montone Cornuto?
...

enrico w., novara Commentatore certificato 15.04.11 11:21| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto allora tanto vale fare una costituzione mono-articolo.

Art. 1 (e basta): ognuno fa un po' quel che casso gli pare.


i politicanti (specialmente quelli di un certo schieramento), lo fanno già...almeno così sarebbe più onestà e giusta....

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 15.04.11 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Grillo non ti curar di loro ma guarda e passa.

Più ti offendono più sei nel giusto.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 15.04.11 11:16| 
 |
Rispondi al commento


Parlo solo di queste cazzate per distrarmi.

E CHIEDO SCUSA a tutti nel giorno e nei giorni che sarannno dolorosi per la perdita di un angelo di nome Vittorio.
........

Ma sono stanco , il che è irrilevante , nel vedere che qui' non cambia niente. Qual'è la misura fra essere considerati dei coglioni , beoti influenzabili e invece persone in grado di replicare o ragionare?

E' piu' utile censurare , bannare o pensare che i lettori non siano deficenti e beoti , invece che teste pensanti?

E' vomitevole dopo 5 anni vedere commenti ragionati , irocini o sfottenti sparire .....perchè di nuovo dopo si dà ragione a loro a definirci coglionazzi in mano a fedi , guru e varie.

Chi li fà ? quasi sempre gli stessi , che tutto sanno ....e si comincia commento quotato , sparito , riproposto , commentini ironici e in mezzo i beoti.

Ma è cosi' difficile bannare solo volgarità , offese e bestemmie....?

Poi c'è chi sparisce in secondo ; ANTIPATIA FRA DONNE , chi ha il pulsantino e chi ne è sprovvisto.

Provate , fate un test , per un secondo provate a pensare che non ci siano coglionazzi , ma gente in grado di fare le sue valutazioni senza essere influenzata da argomentazioni , critiche o varie....o cazzate strumentali.

Provate a pensare che chi sostiene non è imbecille e invece di rafforzarne le convinzioni date solo fastidio , perchè offriamo il fianco alle povere vittime di fotttere e chiagnere ....e farci prendere x il xulo in tutti gli spazi...

E non giochiamo sulla stronzata , commento inappropriato ....non facciamo ridere i polli.

DIDATTEVATELO PER UNA SETTIMANA E VALUTATE.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.04.11 11:10| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e se invece fosse stato ucciso perchè scriveva queste cose?
Per il 31esimo giorno consecutivo dopo il massacro dei 5 coloni dell’insediamento illegale di Itamar, il villaggio palestinese di Awarta rimane sotto assedio. Un vero e proprio pogrom compiuto dall’esercito israeliano (spesso col sostegno dei coloni, la frangia più estremista e razzista del regime sionista di Tel Aviv), che ogni notte compie raid e rapisce civili palestinesi. 150 donne sono state condotte con la forza via dal villaggio nelle vicine basi militari per essere sottoposte a interrogatori e a test del DNA. Fra di loro ci sono donne incinte, vecchie ultraottantenni, bambine. Durante i radi notturni i soldati israeliano danno sfogo alla loro natura di vandali lanciando granate, sfondando porte,spaccando finestre, distruggendo case e scorte alimentari. A oggi, 71 palestinesi di Awarta risultano ancora sequestrati da qualche parte in Israele, fra di loro c’è anche Julia Mazen Awwad, 14 anni. Nella foto, la sorella di Julia, Halaa, 6 anni, presa a calci dai soldati mentre cercava di impedire l’arresto della madre e della sorella. Restiamo Umani Vik da Gaza city

Emiliano Z. Commentatore certificato 15.04.11 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Chi lo chiama Zio Sam, chi Capitalismo, Nazismo altri, Corporation altrove, di fatto è il Potere.
Mai si Mostra: USA feticci.
Illusionisti dal Cappello a Cilindro, il Monocolo ed un Vecchio Frack.
E 'l Bastone da Passeggio, un Forbito Fraseggio, un pomo d'Oro a campeggiare.
Un Cane da Passeggio, un Tipo un po' Bassotto, un poco Bastardotto, mastino incrocio col Bardotto, inContinente da Salotto, un poco IsolAno, comunque sempre nano.
E Illusion qual meraviglia, lo Trasforma ad ogni Spettacolo: a volte Iena, o Pecorella, con la Pompa o la Stampella, Armato di Bandana o sottoforma di Puttana, esibisce nei Salotti tra Spaghetti, pizzole e Risotti.

Ma alla fine del Buffet, lo esibisce al Cabaret: or la trae dal Cilindro, sottoforma di Coniglio: par invero Coniglietta col Sorriso da Fighetta...

enrico w., novara Commentatore certificato 15.04.11 11:01| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=TCV994FY1BQ

filippo l. Commentatore certificato 15.04.11 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Dovevate uccidere la verità disarmata che vi guardava negli occhi, vero ?

sorriso etrusco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.04.11 10:56| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Vittorio Arrigoni, Gaza, January 8 2011

“Prendi dei gattini, dei teneri micetti e mettili dentro una scatola” mi dice Jamal, chirurgo dell’ospedale Al Shifa, il principale di Gaza, mentre un infermiere pone per terra dinnanzi a noi proprio un paio di scatoloni di cartone, coperti di chiazze di sangue. “Sigilla la scatola, quindi con tutto il tuo peso e la tua forza saltaci sopra sino a quando senti scricchiolare gli ossicini, e l’ultimo miagolio soffocato.” Fisso gli scatoloni attonito, il dottore continua “Cerca ora di immaginare cosa accadrebbe subito dopo la diffusione di una scena del genere, la reazione giustamente sdegnata dell’opinione pubblica mondiale, le denunce delle organizzazioni animaliste…” il dottore continua il suo racconto e io non riesco a spostare un attimo gli occhi da quelle scatole poggiate dinnanzi ai miei piedi. “Israele ha rinchiuso centinaia di civili in una scuola come in una scatola, decine di bambini, e poi la schiacciata con tutto il peso delle sue bombe. E quale sono state le reazioni nel mondo? Quasi nulla. Tanto valeva nascere animali, piuttosto che palestinesi, saremmo stati più tutelati.”

A questo punto il dottore si china verso una scatola, e me la scoperchia dinnanzi. Dentro ci sono contenuti gli arti mutilati, braccia e gambe, dal ginocchio in giù o interi femori, amputati ai feriti provenienti dalla scuola delle Nazioni Unite Al Fakhura di Jabalia, più di cinquanta finora le vittime. Fingo una telefonata urgente, mi congedo da Jamal, in realtà mi dirigo verso i servizi igienici, mi piego in due e vomito.

Vittorio Arrigoni, Gaza, 8 gennaio 2011

Alina F., Varese Commentatore certificato 15.04.11 10:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si chiamava Vittorio Arrigoni, era un volontario (uno di quelli che non troverete mai nelle fila leghiste, fasciste, naziste o berlusconiane, uno che non troverete mai nel gruppo dei “responsabili” o nella coalizione dei “volenterosi”)
Era un attivista per i diritti umani, per un Movimento di Solidarietà Nazionale.
Era in Palestina a testimoniare degli orrori che il governo israeliano ha perpetrato sul disgraziato popolo palestinese per 76 anni e a cui nega una terra, dei diritti e uno stato, dopo avergli portato via la terra, i diritti e lo stato.
Era arrivato a Gaza nell’agosto del 2008, come inviato de "Il Manifesto", per raccontare il dramma dei palestinesi nella striscia di Gaza.
Fu l'unico italiano che, come testimone oculare, riuscì a raccontare gli orrori, le sofferenze e le conseguenze dell'operazione "Piombo fuso".
Pacifista e autore del seguitissimo blog guerrilla radio, ha scritto il libro "Gaza. Restiamo umani", dove affronta la propaganda di guerra e il coinvolgimento di civili innocenti.
E’ stato torturato, soffocato e ucciso da fanatici votati al male.
Nel suo ultimo blog su facebook aveva scritto "4 lavoratori sono morti ieri per via del crollo di uno dei tunnel scavati dai palestinesi sotto il confine di Rafah. Ci passano tutti i beni necessari che hanno permesso la sopravvivenza della popolazione di Gaza strangolata da 4 anni dal criminale assedio israeliano". E aveva aggiunto un verso di Dante che compendia la missione di vita: “Fatti non foste a vivere come bruti (ma per seguir virtute e canoscenza)”.
Dei bruti hanno avuto la meglio sulla sua speranza.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.04.11 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono pienamente d'accordo però attenzione a non cambiarla in peggio come potrebbe fare l'attuale classe p2politica.....il rischio c'è. L'unica soluzione è mandarli via dalle istituzioni che occupano abusivamente .... M5S!!!!!!!!

Simone Mar 15.04.11 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Se ho ben capito questi sedicenti Salafiti publicano in rete su youtube direttamente,
cosa molto rara in tipologie di casi come
questo, e in questo video è comparsa da subito la ferocia ...praticamente si è capito immediatamente che questo non era il classifico video che arrivava dall'afghanista in cui incappucciati minacciavano con un ak47.

Hanno anche un "Knowledge"informatico che li permette di postare in rete e immediatamente
sparire e non lasciare traccia..

Chi cercherà gli autori di tale barbaria???
Hamas e la sua polizia????????????????
Il governo Italiano???????

A me puzza di Mossad...tagliamola corta...loro.

Uttrakhand 15.04.11 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe bello se lunedi Travaglio dedicasse l'intervento a Vittorio Arrigoni, sarebbe molto bello!
Se partecipasse anche Saviano sarebbe fantastico!
Già, sarebbe...

K.i. 15.04.11 10:34| 
 |
Rispondi al commento

E CI DIRANNO
………..
e ci diranno che sono tornati
Enzo Baldoni, Margaret Hassan,
Rachel Corrie, de Mello, Vittorio Arrigoni…
li vedremo arrivare di lontano
sorridenti
e dietro avranno i marines,
gli imam, i poveri cristi e i poveri islamici,
gli iracheni della guardia,
i pretoriani di Saddham, i carcerieri
di Abu Graib e le loro vittime,
i mercenari di Gheddafi,
i torturatori americani,
i ragazzini di Rafah, i sacerdoti
della chiesa della liberazione,
i sen terra, le vittime delle corporazioni,
le donne in burka bombardate
nelle loro povere case, i combattenti
inglesi, iracheni, i giovani ebrei
che ballavano nella discoteca,
i kamikaze palestinesi, i bambini dell’autobus,
la famiglia al posto di blocco,
Quattrocchi con Annalena Tonelli,
il morto nelle miniere cinesi
insieme all’anarchico attentatore,
tutti insieme per mano
li vedremo arrivare sorridenti
e saranno come nuovi
con occhi nuovi
e cuore nuovo
e così uguali finalmente
e saranno amici come l’uomo
è amico all’uomo
come l’uomo non è mai stato
amico a se stesso
torneranno per spiegarci
la differenza tra il bene il male
ma come si fa coi bambini
senza sgridarci troppo
piano piano con amore
con infinita dolcezza
sorridente
ci insegneranno quello che
non avevamo capito
e ci aiuteranno a fare meglio quello che
non abbiamo ancora fatto.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.04.11 10:32| 
 |
Rispondi al commento

"RESTIAMO UMANI"
Vittorio Arrigoni.

Che democrazia è la nostra?
- DEMOCRAZIA DISPOTICA
In Italia viviamo un'ESPERIENZA DISPOTICA del consenso mascheraro da una Falsa democrazia.
Tale Dispostismo non può andare assolutamente daccordo con la Magistratura;sono INCOMPATIBILI.
La strategia? IMBROGLIARE e FALSIFICARE le Carte.

Qual è lo stato di salute della nostra democrazia?
E l’Italia ha gli anticorpi per contrastare eventuali degenerazioni autoritarie?

Ne parla con Corrado Augias a “Le Storie - Diario Italiano” lo storico Michele Giliberto

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-510e731d-6dc2-4538-a1a2-0fb43992630a.html

PS
Ve ne consiglio l'ascolto per l'analisi approfondita dell'evoluzione di una Democrazia apparente, mascherata da un DISPOTISMO concreto e reale.
Ascoltate e prendete visione dei filmati.
La nostra è una falsa democrazia, a cominciare dall'abolizione del diritto di voto per la scelta degli ELETTI, che in realtà sono e risultano solo NOMINATI /cooptati da pochi personaggi a capo di partiti dispotici e tiranni, dispensatori di posti e raccomandazioni, all'interno dei quali albergano collusi e corrotti, profittatori e dispensatori di leggi e privilegi.

Povera Democrazia,
desiderata e sognata,
esibita e mostrata,
decantata e accarezzata,
ma poi, violentata e stuprata,
per essere ESPORTATA!


maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.04.11 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Non si sa cosa succederà dopo questo periodo di enorme incertezza e di perdita di equilibrio del mondo intero.... che poi questo equilibrio si sia basato su false certezze e su immani ingiustizie....vabbè, lasciamo perdere....

L'occasione ce l'abbiamo, dobbiamo cambiare, quindi dobbiamo studiare, analizzare e non è facile, lo so.

Ci vuole coraggio e la fantasia di un bimbo.

Siamo ad un punto cruciale della nostra storia , tremendo che però contiene i semi , la potenzialità per farci evolvere nel giusto modo.
Gli schemi fissi con i quali si è "progredito" stanno implodendo su sè stessi perchè frutti di un bisogno di ordine che si è allontanato via via dallo spirito umano.
La strada del sapere è aperta , ora più che mai
ed insieme alla coscienza.... ce la faremo, dobbiamo farcela .Punto e buongiorno.



Alina F., Varese Commentatore certificato 15.04.11 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Don Aldo
"Sembra che la capacità di ragionare ci sia venuta meno", scriveva Rossana Rossanda sul Manifesto
Non solo, ci viene meno anche la forza e la capacità di agire.
Gli avvenimenti sono così repentini, così violenti, così mediaticamente predeterminati che noi, semplici cittadini, restiamo schiacciati dell' "evento", inchiodati alla nostra impotenza, e, come nel caso della Libia, strattonati tra opposte sponde. Ho l'impressione che noi ci si ritrovi sempre di fronte a dei nodi intrigati e complessi che la politica sporca dell'interesse ha nel tempo costruito e solo la spada,a breve termine, può sciogliere, magari costruendone altri e peggiori.
Quando ci si domanda sul "che fare?" è sempre troppo tardi. I problemi, purtroppo, si propongono o si impongono sempre quando sono già diventati cancrenosi. Purtroppo "si affrontano le questioni quando diventano insolubili" denuncia Gino Strada: la guerra rischia di diventare una necessità "quando non si fa nulla per anni, anzi per decenni"!
..

Come sono sterili le ideologie, i sistemi, i mercati, i partiti, le filosofie, le religioni, le chiese...
La morte, infine, resta l'unica verità. (V)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.04.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Io non so chi fosse Vittorio Arrigoni, non ne avevo mai sentito parlare, so solo che è stato trucidato barbaramente.

E per questo provo orrore per ciò che è diventato l'uomo.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 15.04.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento

C’è un momento nel quale vieni lasciato solo e ti ritrovi isolato da un momento all’altro perché quelli che applaudivano, che ti dicevano bravo, quelli che erano d’accordo con te dalla prima all’ultima parola, quelli per i quali eri un punto di riferimento, sono semplicemente tornati alle loro vite.

C’è un momento nel quale mille parlano e sembra un coro e un altro nel quale solo tu ti scopri conseguenziale con quelle parole. C’è un momento nel quale quella tua voce non la sente più nessuno e tu resti lì col tuo coraggio, con la tua vita, con i tuoi ideali, come una fotografia già scolorita. C’è un momento nel quale quel tuo “restiamo umani” agli altri sembra solo uno slogan. E’ quello il momento nel quale paghi, paghi amaramente, paghi tutto.

Paghi il peccato di essere più avanti, paghi il peccato dell’incomprensione e della calunnia, paghi il peccato che gli altri, chiunque siano questi altri, non siano più in grado di capire che ci fai lì, perché sei ancora lì, perché ti ostini a testimoniare con la tua vita che quello che ieri importava a cento oggi sia una ragione di vita per te solo.

Paghi il dire e il fare. Paghi che tu sia scomodo a Sparta come a Troia, paghi che a qualcuno tu convenga più morto che vivo, paghi l’esposizione all’estremismo.

Vittorio come Enzo Baldoni nelle strade irachene, ma perché no, come Peppino Impastato, o perfino come Ernesto Guevara. Un passo più avanti, in basso e dal basso, con i palestinesi, con gli iracheni, per la pace, contro le mafie. C’è spesso un momento nel quale tutti spariscono. E allora per te diventa tutto buio.

Gennaro Carotenuto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.04.11 10:24| 
 |
Rispondi al commento


Ciao Vittorio,

Ti chiedo scusa , oggi sono meno umano.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.04.11 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Vittorio Arrigoni era arrivato a Gaza nell'agosto del 2008 come inviato de il manifesto per narrare le condizioni di vita dei palestinesi che vivono nella striscia. Il suo lavoro giornalistico conobbe grande notorietà all'epoca dell'operazione 'Piombo Fuso' condotta dal governo israeliano contro Hamas, quando Arrigoni riuscì, nonostante le difficoltà del caso, a spedire i suoi articoli da una Gaza scovolta. Il vicedirettore del manifesto, Angelo Mastrandrea aveva spiegato che Arrigoni "ha iniziato a collaborare con noi mandando pezzi di cronaca sul conflitto a Gaza, dove si trovava come volontario di una ong. Pur non essendo un giornalista erano testimonianze in presa diretta - prosegue il vicedirettore. Quando è esploso il conflitto gli abbiamo chiesto di fare un diario: erano cronache quotidiane molto vissute tanto che poi gli abbiamo proposto di metterle insieme per farci un libro, poi pubblicato, dal titolo Restiamo Umani", le due parole con le quali chiudeva sempre i suoi articoli.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.04.11 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Copio

(AGI) - Gaza, 15 apr. - Vittorio Arrigoni e' stato "impiccato" dai suoi rapitori, i salafiti della Brigata dei Valorosi Compagni del Profeta Mohammed bin Moslima: lo ha riferito l'ufficio stampa di Hamas, il gruppo radicale palestinese che controlla la Striscia di Gaza, sul cui territorio e' stato rinvenuto il cadavere del 36enne pacifista e free-lance italiano. In un comunicato il movimento di resistenza islamico ha denunciato "il criminale sequestro e omicidio di un attivista italiano per la solidarieta'" e ha reso noto che il suo corpo e' stato "ritrovato dalle forze di sicurezza appeso in una casa abbandonata" nel settore settentrionale dell'enclave palestinese. In un video su YouTube, i sequestratori minacciavano di ucciderlo nel giro di "trenta ore", quindi entro le 17 locali, le 16 italiane, se non fossero stati scarcerati il loro leader, lo sceicco Hisham al-Souedani, e un imprecisato numero di altri compagni. In realta', Arrigoni sarebbe stato assassinato poco dopo la cattura, forse appena tre ore. Nella drammatica ripresa si mostrava in primo piano il volto dell'ostaggio, trattenuto e tirato per i capelli da una mano fuori campo: il viso di Arrigoni, bendato con un'ampia fascia nera, appariva tumefatto e sanguinante, con una vistosa ecchimosi attorno l'occhio destro.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.04.11 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Macario, era uno strano tipo di Comico: pareva uscito da una Poesia di Gozzano, da un vecchio Teatro di Vaudeville, dai Lampioni a Gas, gli Scenari calati dall'Alto sulle Piume di Struzzo delle Soubrette.
Macaco, mi par un ancor piu' Strano Tipo: pare uscito dal Corvo di Poe, da un Nuovo Palazzo tutto Tubi al Neon, Pupe e Gangster, seguito nei suoi Travesta in Tacchi a Spillo e Pailettes, sulle Scene delle Rovine di mezzo mondo, fino all'Apogeo Petroliniano del Pollice Verso o negato.
E Scimmie di tutti i Colori, ed Incolori, ad Applaudire per una Ciotola di Minestrone.
Poichè l'Arrosto di Scimmia è solo pratica Imperiale, a Pasto.
Per l'Ozio, Puttane a Volonta', d'ogni $e$$o per fregiar gli $cranni.
Bimbi e Vergini, Vomitavano in Silenzio...

Gli Uomini, dov'erano?

enrico w., novara Commentatore certificato 15.04.11 10:19| 
 |
Rispondi al commento

"Una lettera di John Berger, Noam Chomsky, Harold Pinter, José Saramago, Gore Vidal

Il capitolo più recente del conflitto tra Israele e Palestina è iniziato quando effettivi israeliani hanno prelevato con la forza da Gaza due civili, un medico e suo fratello. Di questo incidente non si è parlato da nessuna parte, eccetto sulla stampa turca. Il giorno dopo i palestinesi hanno catturato un soldato israeliano proponendo uno scambio con i prigionieri in mano agli israeliani: ce ne sono circa 10 mila nelle carceri di Israele.

Che questo "rapimento" sia ritenuto un'atrocità, mentre si considera un fatto deplorevole ma che fa parte della vita che le Forze di Difesa Israeliane esercitino l'illegale occupazione militare della Cisgiordania e l'appropriazione sistematica delle sue risorse naturali, in particolare dell'acqua, è tipica della doppia morale usata con ricorrenza dall'Occidente di fronte a quanto sopravvenuto ai palestinesi, negli ultimi settanta anni, nella terra assegnata loro dai trattati internazionali.

Oggi, all'atrocità segue un'altra atrocità: i razzi artigianali si incrociano con i sofisticati missili. Questi ultimi hanno il loro bersaglio dove vivono i poveri ed i diseredati che aspettano l'arrivo di quello che qualche volta si è chiamata giustizia. Entrambe le categorie di proiettili lacerano i corpi in maniera orribile; chi, salvo i comandanti in campo, può dimenticare questo per un momento?

Ogni provocazione ed il suo contraccolpo vengono impugnati e sono motivo di sermoni. Ma gli argomenti che seguono, accuse e solenni promesse, servono solo da distrazione per evitare che il mondo presti attenzione ad uno stratagemma militare, economico e geografico di lungo termine il cui obiettivo politico non è niente di meno che la liquidazione della nazione palestinese.

--->

filippo l. Commentatore certificato 15.04.11 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASADA n° 1281. 14-4-2011. IL SALVA-PREMIER

Per 18 voti passa la prescrizione brevissima – La distruzione della Giustizia avanza – Una disparità ignobile – Li fermeremo sul bagnasciuga – Le frasi ignobili della Lega – Lo stabbiaio – Il grande imbroglione – Travaglio e la Casellati – Ma la guerra cos’è? – Il nucleare – La più grande scoperta degli ultimi 500 anni – Sposetti chiede più soldi ai partiti – Asimov e i deficienti


clicca il mio nome
o
http://masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.04.11 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Vittorio Arrigoni è stato sequestrato nella Striscia di Gaza e poi brutalmente assassinato. Vittorio è un amico del popolo palestinese, rischia quotidianamente la sua vita per essere vicino alle sofferenze degli uomini e delle donne di Gaza assediata. Vittorio è un amico della Freedom Flotilla, che fra poche settimane partirà per portare solidarietà e aiuti umanitari nella Striscia di Gaza assediata. Non è possibile parlarne al passato. Gli amici del popolo palestinese, gli amici di Gaza assediata vogliono CHIAREZZA SUL SUO ASSASSINIO , SUBITO!

Venerdì 15 aprile

A Roma appuntamento alle 16.00 al Colosseo.
A Milano appuntamento alle 16.00 a Piazza del Duomo
A Genova presidio permanente dalle ore 10,00 in Via Roma
A Brindisi appuntamento alle 16.00 a Piazza Vittoria
A Rimini appuntamento alle 16.00 a Piazza Cavour
A Lecco appuntamento alle 16.00 a Piazza Garibaldi

Si stanno organizzando manifestazioni anche a Napoli, Bari, Torino…

Associazione Palestinesi in Italia – Forum Palestina – Freedom Flotilla Italia – Comunità Palestinese di Roma e del Lazio – Unione Sindacale di Base – Unione Democratica Arabo Palestinese – Comitato con la Palestina nel Cuore – Comitato per non dimenticare Sabra e Chatila – Radio Città Aperta – Cantiere Sociale Camilo Cienfuegos (Campi Bisenzio) – Comitato Palestina Bologna – Comitato di Solidarietà con il Popolo Palestinese di Torino -

Gruppi di appoggio alla Palestina (Parma) – Collettivo Politico Fanon (Napoli) – Collettivo Autorganizzato Universitario di Napoli – Italia dei Valori –Partito dei Comunisti Italiani– Partito della Rifondazione Comunista – Rete dei Comunisti – Comitato Ricordare la Nakba (Torino) – C.S.O.A. Askatasuna (Torino) – Net Antagonista Torinese – C.S.O.A. Murazzi (Torino)– C.U.A. Torino – Area Antagonista Ska Officina (Napoli)- Coordinamento 2° Policlinico (Napoli)– Coordinamento di Solidarietà con la Palestina (Napoli)- ilpopoloviola

http://www.freedomflotilla.it/

Paola Bassi 15.04.11 10:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

'Che cosa si deve fare' si chiedono tutti
Io sono una insegnante, insegno. La mia strada è conoscere e far conoscere.
Tu chi sei? Cosa fai? Intanto fai bene quello che devi fare!
Il mondo va male perché chi fa qualcosa lo fa male, perché chi deve sapere non sa, chi deve pensare non pensa, chi deve agire non agisce. Inutile che ognuno dia la colpa all'altro. Il mondo comincia dall'io responsabile.
Essere mentalmente attivi è il 1° passo. Poi rendere attivi gli altri. Il mondo dorme. Sveglialo! Non fa nessuna rivoluzione chi dorme. C'è chi dorme al Bene e chi alla Verità, all'Amore, alla Giustizia. Ma il mondo dorme. Dormono le chiese,il popolo, i partiti. Solo il potere è ben sveglio e fa sfracelli.
Parla a tutti coloro che riesci a contattare!
Discuti con loro!
Scoprirai che quasi tutti non sanno qualcosa che tu sai,e che anche tu non sai qualcosa che altri sanno.
Conoscere è già il primo modo per essere.
Le rivoluzioni del Maghreb non sarebbero mai nate senza Al Arabia e Al Jazeira. LA PAROLA HA INNESCATO IL FUOCO.
Sapere è il 1° passo per fare. Cerchiamo di sapere. E poi di far sapere.
Se capisci che una minestra è avvelenata, non la mangi. La coscienza è anche questo: capire che il male è veleno anche per noi.
Il 2° passo è dire di no davanti al male.
E pensare che ciò che facciamo lo facciamo per noi insieme a tutti gli altri.Perché ognuno di noi è l'altro. Siamo tutti vittime e sofferenti. Siamo tutti sulla stessa barca, anche se crediamo a torto che vi siano i migranti. Siamo tutti migranti in cerca della libertà, di una vita più vera,più degna. Che siamo o no su un barcone, ormai il mondo va alla deriva. E,o ci salviamo tutti o non si salva nessuno.
Ogni volta che sacrifichiamo qualcosa di egoistico per il bene di qualcun altro, siamo sulla buona strada.
Non si nasce con una coscienza morale,come non si nasce liberi.Sono cose che ci si deve guadagnare.
E' il 1° modo è la fatica, il 2° la costanza. E sono il contrario della disperazione. E alla fine vinceranno

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.04.11 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Restiamo Umani
Ciao Vittorio

Paola Bassi 15.04.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Vittorio, ora sei partito per un altro viaggio, goditelo alla grande.
Grazie per quello che hai fatto!

K.i. 15.04.11 10:07| 
 |
Rispondi al commento

se uno vive in una bellissima villa, con parco, piscina, sauna, maneggio, etcetc., ugualmente ci puo' stare ogni tanto vorra' apporvi qualche modifica, naturalmente per migliorarla e non per stravolgerla, piccoli ritocchi.
pianta un melo, un roseto, mette dei pesci rossi stile giappone nel laghetto artificiale, etcetc.
naturalmente per fare questo chiama il top degli architetti e il top della squadra di cosrtuzioni e restauro e controlla di giorno in giorno personalmente che niente possa andare storto nei rifacimenti che naturalmente non devono stravolgere la villa e il resto che sono gia' super cosi', hanno un'ottima armonia e equilibrio di insieme, ma devono solo aggiungere e abbellire. naturalmente il tizio, se al momento non si puo'ì permettere il meglio delle maesstranze che dovranno lavorare alla sua villa, non scende a commpromessi cercando ditte non pienamente professionali, e visto che la sua villa e' gia' ottima cosi', la lascia com'e' aspettando tempi migliori.
quindi, ogni cosa e' migliorabile e beppe dicendo che la costituzione non e' intoccabile sta dicendo una cosa lapalissiana.
il problema nasce anzitutto dal modo in cui lo dice, un po' dissacrante, e dal fatto che ipotizza un suo cambiamento quando chi ci governa (e quindi sarebbero coloro che ci mettono mano) sono squalificate, incapaci e malavitose in malafede.
in piu' dicendo quello che dice in questo momento, beppe offre un assist a coloro che vorrebbero cambiarla per i loro interessi piduisti ai danni dei cittadini.
beppe, lasciamo tutto com'e'. se ne riparla tra 30 anni, a italia ripulita mentalmente e come persone.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 15.04.11 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per me la Costituzione è sacra,e cambiarla non servirebbe a nulla visto che tanto non la rispettano.Il Potere ce lo hanno loro e,secondo me,c'è solo un modo per levarlo a loro e ridarlo a noi...come ha scritto Beppe: "andrebbero dimessi a calci nel culo",ma veramente e non come battuta.Cmq visto che non abbiamo le palle per farlo,allora accontentiamoci di contestarli DOVUNQUE vanno,da quando escono di casa a quando ci ritornano.Voi che abitate a Roma,vi prego,se potete seguiteli dappertutto e fateli sentire delle merde,quali sono.Vedere la faccia che fanno,lo sguardo che si abbassa dalla vergogna,il sorriso a denti stretti...è una magra consolazione,ma una gran goduria!!! Guardare la faccia che hanno fatto mentre li contestavano nel filmato di Annozero (l'unico programma che ospita politici e che guardo ancora) non ha prezzo!!!

aurora f., albenga Commentatore certificato 15.04.11 09:54| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Leggi gli articoli più interessanti della rete e…
…Scarica gratis il Podcast "Il lavoro l'ha inventato il Diavolo!"

http://www.anakedview.com/a_naked_podcast_3_lavoro_inventato_diavolo.html

Contiene riflessioni sul lavoro e il peso che ha per la nostra identità.

Guarda la realtà senza fregature con

aNakedView.com

…e poi ne riparliamo…

VOGLIAMO ESSERE IL MIGLIOR SITO D’INFORMAZIONE, PUNTO E BASTA.


§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

daniele stelle Commentatore certificato 15.04.11 09:54| 
 |
Rispondi al commento

-La Repubblica-
Firme false per la lista di Formigoni
sotto inchiesta dieci consiglieri pdl
Nel mirino della Procura milanese 800 nomi utilizzati per sostenere il listino del governatore
Le manovre a poche ore della scadenza per inserire la Minetti e il fisioterapista del premier
di WALTER GALBIATI
Il governatore Roberto Formigoni
Ottocento firme false per poter accedere alle elezioni regionali lombarde. Che se si sommano alle richieste fatte agli "amici" della P3 per intervenire sui procedimenti giudiziari in corso su quelle liste. E se si mischiano alla lotta intestina al centrodestra per inserire nella lista Formigoni il nome di Nicole Minetti, una delle presunte protagoniste e organizzatrici del bunga bunga, offrono uno sfondo non proprio rassicurante alle spalle del principe della politica lombarda, il governatore Roberto FIRMAGONI
La Procura di Milano ha notificato gli inviti a comparire a una decina di consiglieri provinciali e comunali del Popolo delle libertà che hanno autenticato, come fossero notai, le firme necessarie per presentare alle elezioni del 28 e 29 marzo 2010 la lista 'Formigoni per la Lombardia'. Sono accusati di falso ideologico e dovranno spiegare come hanno potuto convalidare 800 firme (alcune anche della lista del Popolo della libertà), risultate invece finte alla luce delle indagini condotte dal procuratore aggiunto Alfredo Robledo. E a dire che non sono autentiche non è la perizia di un esperto, ma centinaia di persone che in questi mesi sono state pazientemente sentite dai carabinieri del nucleo di polizia giudiziaria di Milano e che una dopo l'altra hanno detto "quella firma non è mia". Ora gli "autenticatori" si troveranno di fronte una prova granitica, mentre Formigoni dovrà risolvere il conseguente problema politico.
=================================================
L'Arroganza Continua

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 15.04.11 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Sono, assolutamente d'accordo, con questa nuova ipotesi di Beppe, è da ripensare in toto il tipo di società che vogliamo e come fare perché l'idea possa concretizzarsi!

Jan R., Gallarate Commentatore certificato 15.04.11 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Hanno accorciato i processi, a breve aboliranno le intercettazioni, poi passeranno ad abolire la magistratura.
E tutto a colpi di ddl.
Che lo manteniamo a fare questo Parlamento, ormai esautorato??
Un Parlamento è utile quando funziona in rappresentanza di "tutti" i cittadini, non solo per quelli che hanno aderito alla "maggioranza".
Ma poi, che maggioranza è questa? Una maggioranza basata su una percentuale risicatissima della popolazione, tenuto conto del fatto che il 40% degli aventi diritto al voto si è astenuta e che è formata da voltagabbana e fotti-popolo?

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 15.04.11 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe un'appunto,stamai avrei voluto un tuo post per Vittorio Arrigoni.La sua Voce per la Palestina Liberà e Contro i Potenti della Terra Resterà per Sempre nelle Coscienze degli UMANI

paolo marranci 15.04.11 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con la legge sul processo stroncato si è toccato un abisso di iniquità in cui 313 scellerati hanno votato uno scempio incostituzionale che offende la giustizia civile, violenta migliaia di vittime e distrugge i principi fondamentali di equità e di uguaglianza che dovrebbero reggere uno stato democratico.
E tutto per rendere impunibile un delinquente acclarato che ormai modifica ogni tot le leggi vigenti e le storpia per adattarle alla sua condotta morale storpiata a deforme.
In questa opera di distruzione della giustizia, i leghisti negano ogni civiltà e ogni democrazia ai loro stessi elettori e, quando questi si troveranno a dover subire un torto penale e rivendicheranno giustizia in un'aula giudiziaria, si troveranno di fronte un processo interrotto che premia il reo e insulta l'offeso.
Questi che votano oggi con tanta spregiudicatezza un sistema di potere fondato sulla sopravvivenza, sull'arricchimento e sull'impunità di pochi, a danno di tutti, dovranno patire nella propria carne i patimenti delle vittime che ricevono dallo Stato una ulteriore violenza.
Ma a completare la sciagura, dobbiamo anche assistere allo spettacolo squallido di una opposizione che, ogni volta che l'iniquità fa un passo avanti verso il nostro disastro totale, la aiuta con opportune assenze o strani maneggi.
Anche con questa legge oscena, che è passata per soli 18 voti, abbiamo dovuto vedere una opposizione sciatta o collusa, che in certi momenti aveva 30 assenti e che ha regalato ben 6 voti a Berlusconi!!!!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.04.11 09:41| 
 |
Rispondi al commento


FAZIO (RAI 3) 6.000.00,€ l’anno.

Noi siamo ormai un Popolo che cammina verso una crescente poverta mentre viene manipolato dalle TV e si riempie la mente e gli occhi dei luccichii di un mondo che è solo finzione.

I Talk vari, i Grandi Fratello, le Isole dei Famosi, le Lotterie ed i Concorsi milionari, ci stanno rendendo dei cretini assoluti e la Politica se ne avvantaggia ed è la più palese riprova : una vergognosa omologazione !!!!

La RAI è alle prese con un deficit di bilancio spaventoso, ma spende milioni e milioni per quattro conduttori, per show girl di dubbie qualità e capacità, si intreccia in talk alle 14.00 su delitti, gossip e nefandezze di poco gusto facendo sfilare opinionisti da avanspettacolo.

La Signora Ventura fa e disfa, incassa dalla RAI ed ha la sua scuderia (conflitto di interssi ????) e noi, Telemanipolati a sbavarle apresso.

Se Mediaset guadagna senza canone, la RAI, con le stesse 3 reti, avendo il canone dovrebbe guadgnare il doppio.

Se così non è ? Allora rubano, sperperano, alimentano i nepotismi, interni, esterni e politici.

Abbiamo una sola via : non pagare il canone RAI finche l'Emittente non farà vero servizio pubblico, ridurrà gli assurdi compensi, spazzerà via figli e figliastri di....... (delle nuove leve si sentono solo cognomi noti).

Comunque, cosa pretendiamo da un Paese e da ognuno di noi, se un Geronzi si porta a casa per meno di 2 anni di Presidenza Generali oltre 21 milioni di buonuscita.

Aliquote IRPEF al 33% : NO, al 50% !!!!!!!!!

sandro spinetti 15.04.11 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Processo breve,i dubbi di Napolitano:«Valuterò gli effetti prima del voto finale»
Poi il Quirinale precisa:arbitrario pensare a intervento preventivo.Berlusconi:Alfano sul Colle a spiegare tutto

MILANO-G.Napolitano interviene sul processo breve all'indomani dell'approvazione alla Camera del provvedimento che accorcia i tempi della prescrizione per gli incensurati e che ora passa all'esame del Senato.Il capo dello Stato ha intenzione di verificare gli effetti del ddl, prima ancora della sua approvazione finale da parte del Parlamento.A chi gli chiedeva infatti cosa pensasse delle molte preoccupazioni espresse dal Csm e dalle famiglie delle vittime di Viareggio sul fatto che la legge possa fare saltare molti processi,l'inquilino del Quirinale-a margine dell'inaugurazione della ristrutturata stazione centrale di Praga-ha detto:«Valuterò i termini di questa questione quando saremo vicini al momento dell'approvazione definitiva in Parlamento».Successivamente,ambienti del Quirinale hanno tenuto a diffondere un'«interpretazione autentica»delle parole del Capo dello Stato:l'espressione«vicini al momento»significa che il capo dello Stato comincerà ad esaminare il testo alla vigilia della decisione che gli toccherà prendere a proposito della promulgazione.Le stesse fonti aggiungono che interpretare le parole del presidente Napolitano come annuncio di un intervento preventivo è del tutto arbitrario.
Il disegno di legge nel frattempo è stato trasmesso giovedì mattina dalla presidenza della Camera alla presidenza del Senato.Ora dovrà essere assegnato alla commissione Giustizia di Palazzo Madama.Relatore del provvedimento sarà il senatore del Pdl G.Valentino.

PS
Il 1° dubbio che balza agli occhi ed alla mente sull'incostituzionalità di questo decreto è:

-art.3.Tutti i cittadini sono uguali di fronte alla legge.

Per il decreto approvato dal Governo di una Democrazia DISPOTICA:
-I cittadini "incensurati" di fronte alla legge sono diversi e godono di privilegi.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.04.11 09:34| 
 |
Rispondi al commento

ora che l'europa sembra avere definitivamente afferrato chi sia berlusconi, bisogna approfittarne per ricorrere alle istituzioni internazionali che tutelano i cittadini quando il governo vuole fare strappi alla nostra costituzione e al diritto con leggi o azioni porcata che creano danni alla gente.
non bisogna fargli sconti, stargli addosso e usufruire di tutti gli anticorpi anti-p2 che le nostre istituzioni e quelle internazionali ci mettono a disposizione.
ad es, ci sono firme false a delle elezioni? la cosa va denunciata in tutte le sedi competenti.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 15.04.11 09:34| 
 |
Rispondi al commento

fanno funerali di stato per mercenari che sono caduti in Afganistan e li chiamano pure eroe

invece oggi è morto un eroe vero in una stanza buia a Palestina

Vittorio Arrigoni

mavalà mavalà, berlusconistan Commentatore certificato 15.04.11 09:32| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Cambia registro Silvio e se non ce la fai più abbandona, ritirati, torna a fare solo il comico, sei bravo, potresti essere richiamato in Rai.

Questo, mi par piu' Realistico...

enrico w., novara Commentatore certificato 15.04.11 09:28| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pensare che era cosi' facile,ma cosi'facile,ma cosi'facile cambiare,se volevano, la legge sui processi brevi:

bastava scrivere che, dalla data di pubblicazione della gazzetta ufficiale, i NUOVI PROCESSI si faranno con rito abbreviato.

Invece NO.

Vogliono per forza salvare dalle patrie galere,che giustamente li spettano di diritto, tal 1816.

Maledetti.

Ps.Avviso ai gambizzatori:
basta gambe,so che e' difficile perche' piccolo ma prendete la mira sul cervello.
Grazie.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 15.04.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO NON DARE RETTA AI MONGOLI COMUNISTI CHE TI INSULTANO, SONO SEMPRE DI MENO E SEMPRE PIU' SOLI, A LORO PIACE ESSERE AL CENTRO DELL'ATTENZIONE SEMPRE DEL RESTO GLI HANNO INSEGNATO COSI' FIN DA PICCOLI POVERINI, LORO SONO IL MOTIVO PER CUI B. E' AL POTERE.

FORZA GRILLO AVANTI CON IL M5S, I PARTITI SONO MORTI, LORO E LE LORO IDEOLOGIE.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 15.04.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE CHIEDEREI, SE E' POSSIBILE,far vedere L'EVENTO "CHERNOBYL DAY" IN STREAMING!

Antonio Guarino 15.04.11 09:26| 
 |
Rispondi al commento

La Costituzione non è perfetta perché permisero ai comunisti di aprire bocca nella costituente invece di spedirli in russia con un calcio nel culo.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 15.04.11 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I nemici di Grillo sono ormai soprattutto la cosiddetta inadeguata sinistra , i D'Alema, Bersani, Veltroni, Vendola, come dire facciamo finta che Berlusconi non ci sia, mentre non solo c'è , ma è fortissimo e vuole salvarsi dai processi ad ogni costo e costi.
Grillo, torna a sinistra.lascia i Sallusti, Belbietro, Berrara, Fede, Cicchitto, Alfano, Brambilla,Signorini, Porro, Sechi, e tutti gli altri che nono anche troppi.
La Costituzione la vuole stravolgere berlusconi e non il PCI che non c'è più , Grillo come Berlusconi, vde conumisti dappertutto e , caro Grillo, per dirla tutta, magari ci fossero ancora, non ci sarebbe bisogno di te , i Paietta e compagni non lascerebbero la piazza a quei 4 vecchietti pensionati pagati.
Cambia registro Grillo e se non ce la fai più abbandona, ritirati, torna a fare solo il comico, sei bravo, potresti essere richiamato in Rai.

cesare beccaria Commentatore certificato 15.04.11 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Scellerati, alcune considerazioni sparse...

-Il terrorista è geneticamente scemo...
-Essendo geneticamente scemo compie puntualmente azioni solo per martellarsi i coglioni...
-Il terrorista fa fuori spesso i nemici dei suoi nemici...
-Il terrorista è in genere anarchico...
-Gli anarchici devono avere numerosi depositi di esplosivo e girare con grossi quantitativi del medesimo in auto...non si sa mai...
-Il colore anarchico è rosso e nero...
-Infatti gli investigatori perseguono sempre il rosso...
-Poi si scopre che il colpevole è il nero...
-E cambiare colore???
-Per combattere il terrorismo uno dei metodi migliori è il metodo Kossiga...
-In realtà anche per DIVENTARE terrorista il metodo migliore è il metodo Kossiga...visto che ti infiltrano dentro...
-Kossiga di solito propone di superare il terrorismo dopo pochi anni...
-Kossiga deve avere le idee confuse...
-I terroristi però hanno colpi di genio...
-Usano a meraviglia il taglierino e sanno pilotare aerei civili non avendolo mai fatto...
-Con aerei civili fanno evoluzioni che nemmeno le frecce tricolori...
-Però lasciano i documenti in bella vista in modo che possano individuarli in pochi giorni...
-I loro documenti sono rivestiti d'amianto...nemmeno il fuoco li scalfisce...
-Sostanzialmente...
-Dev'esserci un pò di confusione di ruoli tra terroristi e chi li persegue...
-Macché sarò io che ho l'animo complottista...
-E il mondo è parecchio strano...

Hasta scelleratonterroristi...

maurizio spina Commentatore certificato 15.04.11 09:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco chi era Arrigoni. E forse chi erano i suoi veri nemici:
http://www.youtube.com/watch?v=NBgI_QWgXaI

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 15.04.11 09:05| 
 |
Rispondi al commento

mi dispiace moltissimo per VITTORIO ARRIGONI.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 15.04.11 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Grillo eversivo, impazzito? Ora dissacra la Costituzione, mette il PCI sulla stessa linea della DC di Andreotti, mi domando a quando griderà , come Ferrara, viva berluscone?

cesare beccaria Commentatore certificato 15.04.11 09:02| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè no, SOSTENIAMOLA!

http://rassegna.governo.it/rs_pdf/pdf/YYM/YYMQL.pdf

LA PRESCRIZIONE?VA ABOLITA”TORINO RICORRE IN CASSAZIONE
Da “LA STAMPA”12 aprile 2011
SCONTRO GOVERNO-PM
I casi dì impunità causati da un preciso sistema di regole e dalla storica lentezza della burocrazia”La prescrizione?Va abolita`!Torino ricorre in Cassazione La procura generale solleva una questione di incostituzionalità:
“Non garantisce giustizia alle vittime,intervenga anche l`Europa”RAPHAEL ZANOTTI

TORINO:Mentre in Italia si discute se abbreviare ancora i tempi della prescrizione, Torino mette sotto accusa quella attuale.
La procura generale ha chiesto che la legge che fa estinguere il reato oltrepassato un certo limite di tempo venga giudicata incostituzionale oppure non conforme alla legislazione europea.I diritti delle vittime, infatti, non verrebbero garantiti.
Tutto è iniziato quando sulla scrivania del sostituto procuratore generale Fulvio Rossi è arrivato l’ennesimo morto sul lavoro che,dopo un ping pong estenuante tra tutti i gradi di giudizio, si era prescritto.
Non capita di rado:negli uffici giudiziari di Torino, tra i più efficienti d`Italia,il 14,5% dei casi che arrivano alla Corte d`Appello vengono dichiarati prescritti.E se a que-sto si aggiunge l`indulto, la percentuale in cui imputati pluricondannati tornano liberi e vittime non risarcite vengono abbandonate,sale al 50%.
Il magistrato,però,questa volta non si è rassegnato e ha presentato un ricorso in Cassazione in cui chiede che a esprimersi sulla compatibilità della prescrizione con il resto della legislazione sia la Consulta o la Corte europea dei diritti dell`uomo.
D`altra parte Strasburgo,il 29 marzo scorso, è già andata in quella direzione:ha bacchettato l`Italia per un processo,morto perché fuori tempo massimo,in cui uno straniero era stato ucciso dalle forze dell`ordine.«Nei casi in cui,lo Stato debba accertare le responsabilità per la morte di un uomo-hanno dichiarato i giudici europei-...

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.04.11 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La costituzione Italiana è una "dichiarazione di intenti" partorita da menti umane sconvolte dall'orrenda guerra che avevano appena vissuto in prima persona.
Pur contemplando princìpi universali, essa è implicitamente rivolta al popolo italiano, detta le regole per una convivenza civile in diritti e doveri ed è tesa a favorire lo sviluppo sociale evitando, nel contempo, che si ripetano ed emergano le peggiori brutture dell'animo umano così tragicamente evidenti durante l'ultima guerra.
Però è esatto : la costituzione non è un'intoccabile una vacca sacra.
Dal gennaio '48 ad oggi le cose, la società ed il mondo, sono cambiati e quindi sarebbe opportuno e doveroso aggiornare anche il testo di alcuni articoli della costituzione, ma ciò, non per favorire questo o quel partito casualmente al potere, bensì per migliorare le suddette regole per un adeguamento alla realtà odierna.

SISTO Z., S. Maria La Longa (UD) Commentatore certificato 15.04.11 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio dio che schifo!
Forse non ci rendiamo conto di cosa sta succedendo, tutti tranquilli dietro le nostre scrivanie mentre ci sfilano la democrazia da sotto il culo, mentre al popolo viene inculcata l'idea che è lo STATO il nemico da combattere, la giustizia è la sua arma e va distrutta!
L'Italia, il paese dove tutto è concesso, dove le leggi ci sono e valgono per tutti, ma quei tutti pensano "tranne che per me" e in massa ci dimentichiamo del senso collettivo di stato.
il paese dei Cristiani Popolari, il paese di Scilipoti e del partito di Responsabilità Nazionale, Il partito di Comunione e Liberazione, dell'ALLEANZA NAZONELE..
VENDUTI DI MERDA!
Noi siamo dei venduti di merda, stiamo vendendo la democrazia per quattro denari, altro che paese cristiano, stiamo vendendo il paese come Giuda, in cambio del grande fratello, del SUV a rate, della settimana al mare. In cambio dell'illusione di una vita decorosa, in cambio del nostri futuro e dei nostri sogni.
Senza vergogna, senza onore, miopi, non lungimiranti, incuranti della sofferenza altrui, venduti, ignoranti.. questo è la maggior parte di questo paese.
Falsi moralisti, la domenica al Family day il lunedì a mignotte

"Vai Silvio, il cardinale Bagnasco e la Chiesa sono con te" questo cartello hanno avuto il coraggio di agitare fuori dai tribunali, mentre un invasato gridava "Ci avete ammazzato il Duce BASTARDI".

La chiesa, l' ALLEANZA, la COMUNIONE, la LIBERAZIONE. ipocriti pazzi psicopatici.

Il mitra, ammazzarli tutti, pulizia.

E poi il problema sono 20.000 poveracci? non la mafia che corrode il paese, non la povertà economica, morale e sociale di uno stato ormai loboctomizzato.
Conta solo trovare un nenmico da combattere, e non importa che questo sia lo stato o un morto di fame di tunisino, l'importare è deviare l'attenzione da chi invece distrugge tutto dalle fondamenta, dalla costituzione, dalle basi di un paese mediamente civile.

Carlotta Zoncu 15.04.11 08:57| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

"La sovranita' Appartiene al Popolo"

Questo e' un punto fondamentale da discutere nelle trasmissioni come ANNOZERO! altro che il PUTTANAIO!

Legge di iniziativa popolare NIET
Referendum fatto sul NO al nucleare NIET
Referendum fatto sul NO ai finanziamenti pubblici ai partiti NIET
elezione diretta rappresentanti NIET
Prossimi referendum SPOSTATI IN DATE BALNEARI
Cittadini alle riunioni dei consigli comunali NIET
Cittadini che manifestano NIET (bastonate in testa)
Italiani contro le guerre NIET
Gli italiani vogliono l'acqua pubblica NIET
Meno spese per la politica e piu per la scuola NIET
Niente partiti nelle TV pubblieche e private NIET
Niente politici proprietari di giornali NIET
Niente politici condannati NIET
Niente politici con doppi o tripli incarichi NIET
Niente puttane e ballerine in parlamento NIET

Qualche politico potrebbe spiegarci la sua personale interpretazione di Sovranita' Popolare...

A me pare che qui si stacchi un assegno in bianco e lo si dia in mano alla BANDA BASSOTTI!

ITALIANIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!
Svegliatevi e mandate TUTTI A CASA!!!!!!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 15.04.11 08:54| 
 |
Rispondi al commento

E' il SACRIFICIO ESMPLARE che può innescare la miccia. Le chiacchiere attorno alla Costituzione sono appunto chiacchiere. Essa c'è, esiste, ha quella forma perché c'è stata una guerra, e che guerra! Prima il sangue, purtroppo, poi le parole. Così la Storia.
Dunque, uno di noi si deve sacrificare. In modo eclatante. Come darsi fuoco, ad esempio. Lo so che sarebbe meglio dar fuoco a qualcos'altro...Ma la Tunisia docet. Chi si offre?

pippo pansa 15.04.11 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a proposito della Legge Elettorale, tempo fa ho letto di un signore che ha proposto un ricorso alla
UE in merito. C'è qualcuno che sa a che punto è?

emilio DEL NUNZIO, Pescara Commentatore certificato 15.04.11 08:45| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia è un valore fondamentale.
Un valore sacro.
Le libertà garantite solennemente dalla Costituzione sono valori fondamentali. E sono valori sacri.
Le modalità con cui questi valori devono diventare viventi sono state storpiate e calpestate in 60 anni di repubblica fino ad arrivare agli scempi attuali in cui tocchiamo il fondo della depravazione e in cui i diritti fondamentali di tutti sono diventati gli abusi e i privilegi iniqui e spregevoli di pochi.
Oggi non esiste più sovranità popolare, rispetto per le libertà dei cittadini, rispetto per il lavoro, difesa dei deboli, equilibro dei poteri, rappresentanza legittima.
Siamo un sultanato dove le opposizioni hanno mostrato anch'esse di essere state comprate e corrotte.
Siamo un paese dove si esaltano la corruzione, la ricchezza, la spregiudicatezza, la menzogna, il tradimento,la cortigianeria, il peggio del peggio.
Dove gli elementi più spregiudicati e perversi del paese hanno preso in ostaggio lo Stato e lo stanno distruggendo.
Non esiste più la repubblica, siamo diventati la suburbia di un sultanato grottesco e laido, dove si elogiano la prostituzione, la compravendita delle coscienze e dei corpi, la ruffianeria, la depredazione, l'egoismo più sfrenato, il vizio, la collusione.
Oggi il buon governo è diventato un sogno lontanissimo che ogni atto della realtà di governo nega, insieme alla verità, all'onestà, all'amore per il bene di tutti, alla giustizia.
Oggi l'unico dio è il possesso, e il potere viene gestito dai malvagi o dai vili.
E il popolo che dovrebbe abbattere questa infamia è assente o ignorato, assente o colluso, nella sciagura generale.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.04.11 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un gruppo salafita? Ma non fatemi ridere.

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 15.04.11 08:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe , ormai sono in tanti che te lo dicono, stai iniziando a perdere un sacco di potenziali voti, la gente è stremata ed il momento è questo.... esponiti di persona con dei fatti ed avrai il nostro supporto..ma ora, basta chiacchere altrimenti non sarai diverso da loro!

Andrea Leporini 15.04.11 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Tutto questo ha una sola origine: il cosiddetto Piano di Rinascita di Propaganda 2 (P2).
Avere il controllo dei Media e mettere il bavaglio al'informazione (riuscito)
Avere il controllo del voto dei cittadini (riuscito)
Avere il controllo dell'istruzione schiacciando scuole ed università pubbliche a favore di quelle private (riuscito)
Avere il controllo dell' Organo indipendente della Magistratura (in corso)
Cambiare la Costituzione in modo tale da renderla priva di significato e assicurarsi il potere assoluto (il prossimo passo)

In Italia c'è stato un colpo di stato e nessuno o pochissimi se ne sono accorti.
E c'è solo un modo per uscirne: una guerra civile!
Ma in Italia "Non corriamo questo pericolo"; siamo abituati da sempre ad essere sottomessi e soggiogati dai potenti di turno (stato della chiesa incluso).
E mentre le stelle stanno a guardare, tutti i giorni, sotto i nostri occhi, si consumano crimini contro la giustizia, la legalità e la libertà con la complicità di una piccola parte dei cittadini che sono o ignoranti e inconsapevoli o collusi perchè hanno interessi personali.

.

Alberto T. Commentatore certificato 15.04.11 08:14| 
 |
Rispondi al commento

non esiste una Regola Politica perfetta anzi non esiste nemmeno la 'perfezione' (termine che andrebbe tolto dal vocabolario). Ogni Regola è di fatto l'espressione di quelli che in un determinato contesto storico sono gli interessi delle forze politiche prevalenti. La Costituzione Italiana fu scritta al termine della Seconda Guerra Mondiale da DC PCI e PSI ad imitazione della Democrazie (USA e GB) che l'avevano appena vinta dal lato occidentale (l'URSS l'aveva vinta dal lato orientale) e pertanto avevano qui stanziati i loro eserciti. Potrebbe essere migliorata in senso democratico ma potrebbe anche essere peggiorata nel senso contrario. Tutto dipende dal gioco delle forze in campo...

alessandro mela Commentatore certificato 15.04.11 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Questa è la giustissima definizione che si
addice a Berlusconi.

Bravissima Viviana meglio di così non potevi
scrivere.

"Il grande imbroglione procede costantemente tra truffe, menzogne e imbrogli. Non conosce altro. Mente come respira. Inganna come fotte. Tradisce come mangia. E' la personificazione vivente di un male meschino e miserabile, privo di intelligenza, di dignità, di umanità, un male grottesco e ridicolo, ridotto a barzelletta, osceno e caricaturale, che zampetta come un diavolo informe e deforme con la sua corte repellente di succubi e incubi, di giuda e di troie."


Virginia Lollo Commentatore certificato 15.04.11 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inutile sperare qualcosa di buono da Napolitano
ha firmato il Lodo Alfano
ha firmato il legittimo impedimento
ha firmato lo scudo fiscale
se poi sono anticostituzionali chi se ne frega?
firmerà anche la prescrizione ultrabreve
è convinto che il suo ruolo comporti qualsiasi firma
non un controllo di costituzionalità
Quando chi fa la guardia allo Stato crede di essere un soprammobile decorativo dello stesso, e mette la sua funzione in discorsi retorici privi di fatti, è finita per i cittadini. La garanzia suprema della democrazia diventa una barzelletta non meno sconcia di quelle che racconta Berlusconi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.04.11 08:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Costituzione e´gia´stata riscritta da molto tempo.
A cominciare dai tempi di Craxi, in cui certi crimini non erano puniti e quindi non erano piu´crimini.
C´e´una Costituzione che non e´scritta, ma e´valida perche´e´applicata.
In questa Costituzione ci sono gli esseri qualunque per cui ogni piccola infrazione e´un crimine e ci sono QUELLI al di sopra, gli intoccabili per cui nulla e´reato.
Se non si puniscono i criminali, si legalizza il crimine.
Quando tutti passivamente accettano l´abitudine diventa legge e le leggi fanno la Costituzione.

Siamo agli albori di un nuovo Medio Evo.
Le rivoluzioni dei nostri nonni sono state cancellate, silenziosamente e lentamente.
Siamo tornati al feudalesimo, alle caste.
All´apice della piramide non c´e´l´imperatore, i nobili, ma ci sono i politici.
Alla base, come sempre, i poveri diavoli.

Patrizia Demaria 15.04.11 07:48| 
 |
Rispondi al commento

E' la seconda volta che Grillo lancia un messaggio paradossale e malscritto, che secondo me genera solo confusione e irritazione.
Il blog dice: occorre desacralizzare la Costituzione perché i partiti la calpestano. Sarebbe come dire: occorre distruggere la giustizia perché Berlusconi la infanga, o occorre distruggere la maternità perché ci sono madri indegne.
Miglioriamo i modi ma non distruggiamo gli scopi!
C'è una parte del nostro testo fondamentale che non è mai stata realizzata. Che vuol dire che dobbiamo dissacralizzarla anche noi? Che senso ha? Semmai dobbiamo realizzare i suoi imperativi fondamentali: la libertà, la democrazia, il lavoro, l'equilibrio dei poteri.. che dopo 60 anni restano ancora sulla carta. Ma questi non cessano di essere meno sacri perché delle cricche di lestofanti li hanno storpiati e vilipesi.
Ci sono poi dei punti che occorre migliorare come il quorum e la cogenza dei referendum, o il rapporto tra dipotismo partitico e liste elettorali, o la permanenza e i privilegi delle varie cariche, o la responsabilità degli eletti nei confronti degli elettori, o più istituti di democrazia indiretta, o un diverso sistema fiscale. Ma questi miglioramenti nulla toglierebbero ai principi fondamentali che sono e restano: il rispetto della sovranità popolare, il lavoro, l'uguaglianza di tutti davanti alla legge, il rispetto di tutti indipendentemente da sesso, razza, censo o religione, il diritto di ognuno a realizzare se stesso, le libertà fondamentali, l'equilibrio dei poteri, il no alla guerra, l'aiuto a chi ha meno o può meno. Questi scopi per me sono e restano sacri. Se lo scopo è realizzare una democrazia partecipativa che aumenti il potere e il controllo popolare, si dica chiaramente come si vuole fare, senza attacchi confusi e inesplicabili a un testo fondamentale che mai come ora è stato deriso e tradito.
Altrimenti si rischia di fare l'eco a Berlusconi che la Costituzione la vuole cambiare ma all'interno di un golpe antidemocratico.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.04.11 07:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Comincio a non seguirti più, caro Beppe. Per favore illustraci con chiarezza quello che vuoi fare della Carta Costituzionale. I partiti di allora avevano tutto il diritto di scriverla perché avevano contribuito con mmolti dei loro all'abbattimento della dittatura a prezzo di sangue. Oggi i giovani d'allevamento, tutti intenti a sputacchiare nei telefonini, a sballarsi con alcool e droga e discomusic, spesso loro malgrado mantenuti da genitori e nonni, al massimo possono gridare qualcosa e per breve tempo nelle piazze se allietati e trascinati dalla musica. Per il resto vivono di rendita sulle battaglie condotte in fabbrica dai loro genitori e dai loro nonni. Cerchiamo invece di applicarla in toto questa costituzione sulla quale sono state apposte firme di uomini nobilisssimi per dottrina, per passione, per militanza, per cultura e onestà. Masticatori di haschisc e fruitori dell'allucinogeno da sballo, ravvedetevi e cominciate a lottare, altrimenti finirere in trippa da gatti!

Riccardo Tucci 15.04.11 07:31| 
 |
Rispondi al commento

INTANTO UN SALUTO ALLA MAMMA DEL GIOVANE ATTIVISTA BLOGGER UCCISO A GAZA STAMATTINA.

Ieri Berlusconi ha detto:
Vedo bene Angelino Alfano al mio posto ed Enrico Letta al Quirinale.
Perchè io ovviamente aspiro al vaticano. (voglio diventare papa)

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.04.11 07:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCONI E LA SUA BANDA DI PARLAMENTARI COMPRATI IN CAMBIO DI DENARO E DI POSTI DI PRESTIGIO CONTINUANO NELLA LORO AZIONE DEMOLITRICE DELLO STATO DI DIRITTO.DOPO IL PROCESSO BREVE PASSERANNO ALLE INTERCETTAZIONI IN MODO CHE I GIUDICI NON POTRANNO PIU' ACQUISIRE NOTIZIE DI REATO E MALAVITOSI,POLITICI CORROTTI,INTRALLAZZATORI E TUTTA LA VARIEGATA GAMMA DI DELINQUENTI POTRANNO FARE I LORO AFFARI E COMODI TELEFONANDOSI SENZA TEMA DI ESSERE SCOPERTI.GLI UFFICI GIUDIZIARI VOLUTAMENTE VENGONO TENUTI IN STATO DI MANCANZA DI MEZZI E DI PERSONALE AFFINCHE'NON POSSANO LAVORARE A PIENO RITMO.LE NOTIFICHE CHE POTREBBERO ESSERE FATTE CON LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA ANCORA VANNO FATTE IN MODO ARTIGIANALE E BASTA UN NON NULLA, ABILMENTE SFRUTTATO DA AVVOCATI ESPERTI, PER RENDERE NULLO UN PROCESSO.ANCHE I GIUDICI HANNO LA LORO PARTE DI RESPONSABILITA' PERCHE' TROPPO SPESO APPROFITTANO DEL LORO STATUS PER LAVORARE POCO E MALE. LA COMMISTIONE TRA GIUDICI,POLITICI ED AVVOCATI SONO TROPPE E PRODUCONO EFFETTI DEVASTANTI.GHEDINI E' UNO DEI MAGGIORI ASSENTEISTI PARLAMENTARI PERCHE' IN EFFETTI LAVORA SOLO PER DIFENDERE BERLUSCONI E MOLTI ALTRI SONO COME LUI.IN NESSUNA PARTE DEL MONDO UN PARLAMENTARE PUO' CONTINUARE A FARE IL SUO MESTIERE DURANTE IL PERIODO DI LEGISLAZIONE PER IL QUALE E' STATO ELETTO, NOI LO PAGHIAMO PER PROPORRE BUONE LEGGI CHE INTERESSINO GLI ITALIANI E NON IL SUO DATORE DI LAVORO.LA COMPRAVENDITA DI DEPUTATI E SENATORI E' ILLEGALE O NO ?NAPOLITANO NON NE HA MAI PARLATO E SEMBRA NON ACCORGERSI CHE QUESTE COMPRAVENDITE AVVENGANO ALLA LUCE DEL GIORNO.ORMAI IN ITALIA NON ESISTE NE LIBERTA' NE GIUSTIZIA, SIAMO UNA NAZIONE ALLA MERCE' DI UNA ACCOZZAGLIA DI FACCENDIERI CHE FANNO SOLO I PROPRI INTERESSI.IL MONDO CI GUARDA ATTONITO E SI CHIEDE COME SIA POSSIBILE CHE TUTTO CIO' ACCADA IN ITALIA PER IL PASSATO CULLA DI CIVILTA' ED ARTE. UMBERTO

umberto caroli 15.04.11 07:21| 
 |
Rispondi al commento

LA MIA SOLIDARIETA' ALLA MAMMA DI VITTORIO.
OGGI PER ME E PER TANTI PALESTINESI E' UN GIORNO
TRISTE.CIAO VIK E GRAZIE PER TUTTO QUELLO CHE
HAI FATTO.............NON TI DIMENTICHEREMO MAI...
MARCELLO TARIK RESCALDINA, MILANO.

Marcellino 15.04.11 07:10| 
 |
Rispondi al commento

Arrigoni ucciso, trovato il corpo dopo blitz Hamas
Volontario e attivista filo-palesinese, era stato rapito ieri mattina a Gaza City da un gruppuscolo di salafiti.

dovè la la culona che ieri sera si lamentava di sto giornalista del manifesto, che scherniva i "grillini finto acculturati chic rossi fissati" che si adoperavano per la sua liberazione, mi sembra si facesse chiamare "zi teresa" (ovviamente è sparita, come al solito)?

ebbene, brutta puttana culona schifosa leccaculo leghista del cazzo, scherzo della natura, sei contenta ora che ti hanno levato di mezzo un pericoloso attivista antigovernativo, hai festegiato in villa con il palo per la lap dance, che io ti infilerei super il buco del culo, bevendo lambrusco e sniffando cocaina?

che tu possa raggiungerlo oggi stesso, troiona!

BUONGIORNO, FORSE, POPOLO!
(che cazzo di modo di cominciare la giornata...)


da oggi gaza è più sola.

✭ⓉⓊⒸⓄ✭ d (), zipolite Commentatore certificato 15.04.11 06:45| 
 |
Rispondi al commento

La costituzione Italiana ha valore in italia ma alcuni individui che si definivono rapresentanti politici hanno votato all'unanimità la ratifica del trattato di lisbona che permette a qualcuno NON SCELTO DA NOI di comandarci al disopra della nostra costituzione, paolo barnard , solange manfredi ed altri lo spiegano chiaramente su youtube , INFORMATEVI

domenico c., palmi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.04.11 06:41| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ti prego, finiamola con questo blog di fungere da valvola di sfogo della rabbia che nelle persone oneste di questo Paese l´unica cosa che fa scoppiare è il fegato! Se non serviamo, almeno quando stanno massacrando la Costituzione con leggi criminali, a portare davanti a Montecitorio neppure centomila persone, diciamoci la verità in faccia: "Noi fra non molto spa-ri-re-mo". Ti sarò sempre grato per quello che hai fatto e che tuttora fai. Purtroppo non basta. Bellissima cosa la scesa in campo del"Movimento 5 stelle". Ma purtroppo stiamo giocando la partita finale della nostra vita sottoponendoci nelle cose decisive alle regole che vogliamo cambiare e combattere.
È come dire dover fare un duello per la vita o la morte, contro un nemico falso e malvagio armato fino ai denti, ma quali armi e quante ne possiamo usare noi....lo decide lui!
Beppe i bisonti che sentivi non erano quelli italiani, ma tunisini egiziani libici.
E pian piano mi viene il presentimento che gli zoccoli di quelli italiani non li sentirò mai!

giuseppe o., napoli Commentatore certificato 15.04.11 06:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hasta Vik da Gaza city,

US-RAELE ti voleva morto da tempo.
IO, non ci voglio ancora credere ma,ti lascio comunque un messaggio anche qui perché..,
quando linkevamo QUI (nel blog di grillo) un tuo video in risposta a Saviano ……???
Lasciamo perdere………, non ho forze per polemizzare, qualche COMPAGNO "stracciavestito" capirà e, non dimentichiamo mai ……, NOI.
NOI COMUNISTI STRACCIAVESTITI.

Free Palestina

H….!

nédestraném5$ 15.04.11 05:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

L'omicidio di Arrigoni mi puzza.
Il nemico numero uno della destra israeliana che muore per mano palestinese ad opera di terroristi PRIMA DELLO SCADERE DELL'ULTIMATUM????
Finta come le storie di Topolino.....puzza di Mossad.
L'unica verità è un pacifista morto.
Massimo Rispetto e ripeto.....
Massimo Rispetto.

Rosso Vileda 15.04.11 04:45| 
 |
Rispondi al commento

caro grillo non ti ci mettere anche tu ad incrementare la confusione!

ti sbagli. la costituzione va protetta dalle spallate di questi anni e sarà, eventualmente, ritoccabile, cioè potrà essere aggiornata, solo e soltanto, quando l'attuale classe politicante dei nominati sarà mandata via, da una nuova legge elettorale che rispecchi le istanze della società e non i cazzi propri dei nominati al parlamento al servizio anche del potere economico del berlusconismo.

gennaro esposito 15.04.11 04:05| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Siamo grand gente, figli di figli di pensatori, pecorari, inventori, poeti, scultori, spazzini, mercanti di vino, avvinazzati, scienziati, fuori legge, mercanti, azionisti, bidelli, filosofi, navigatori, internettisti, programmatori, artisti, cuochi, giornalisti, dittatori, trapezisti, giocolieri, ammaestratori, amanti latini....

giulio porta 15.04.11 02:29| 
 |
Rispondi al commento

progetto caos

tyler durden 15.04.11 01:57| 
 |
Rispondi al commento

Trovato il corpo di Vittorio...skynews24


e' avvenuto un colpo di stato...sveglia caro beppe!

;)

gio rossi 15.04.11 01:42| 
 |
Rispondi al commento

Ora che la legge non è più uguale per tutti

La Camera dei deputati ha stabilito che un “eletto dal popolo” non possa essere sottoposto al giudizio della magistratura.

Neppure per reati commessi prima di essere eletto.

Neppure per reati economici inerenti la sua attività privata.

Neppure per reati comuni come il favoreggiamento della prostituzione minorile.

Ma non basta.

La Camera dei deputati ha votato altresì il sacrificio della buona reputazione personale in omaggio al primato della convenienza politica.

Non importa che il Capo mi rappresenti con dignità purchè tuteli i miei interessi.

Tutto ciò appare oggi formalizzato di fronte al paese, e ha ragione Alberto Asor Rosa quando rileva i problemi che ne derivano a tutti i pubblici tutori della legge.

Non solo i magistrati. Anche i carabinieri, le altre forze di polizia, i militari sono chiamati a porsi domande sul senso del proprio lavoro: garantire l’osservanza delle norme da parte di tutti i cittadini? Ma proprio tutti?

http://www.gadlerner.it/2011/04/14/ora-che-la-legge-non-e-piu-uguale-per-tutti.html

Sari K. Commentatore certificato 15.04.11 01:26| 
 |
Rispondi al commento

La lenta estinzione del "seme" nazionale
"Fertilità dimezzata negli ultimi 20 anni"
Dal congresso degli urologi l'allarme per il crollo quantitativo e qualitativo degli spermatozoi degli italiani: "Nelle coppie infertili, la ragione è nell'uomo il 55% delle volte". Tra le cause, inquinamento, stress, malattie sessuali e stili di vita a rischio

ihihihih!!!! ne avevo il sospetto.
bene. è proprio vero che la natura fa le cose giuste. tra un pò finirà tutto, si tratta solo di aspettare

liliana g., roma Commentatore certificato 15.04.11 01:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in metà pianeta è notte, silenzio, l'altra metà, un casino. domani mattina ricomincia qui, ruspe, martelli pneumatici, camion, incroci. quello che manca forse è proprio questo, il silenzio, fare piano, la calma e il resto viene da sé, la giustizia, l'onestà la pace. ma riuscite ad immaginarvi un pianeta abitato da exatraterrestri più evoluti dei terrestri con lo stesso rumore che facciamo noi? io quando immagino un altro pianeta abitato me lo immagino silenzioso. ad esempio il lavoro secondo me deve essere silenzioso, chi lavora veramente se ci fate caso si riconosce da come cerca di non disturbare gli altri. bisognerebbe insegnarlo nelle scuole, un'ora di silenzio al giorno, tutti i giorni. stare seduti e imparare a non fare niente.

E.T. 15.04.11 01:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Grillo, rifacciamo le firme del primo v-day con i soliti 3 punti + aggiungiamo un nuovo punto che abbia lo scopo di migliorare la procedura del referendum popolare!


Leader di Casa Pound gambizzato a Roma
Alemanno: "No a ritorno anni di piombo"

Andrea Antonini, consigliere del XX Municipio e responsabile per il Lazio dell'organizzazione neofascista, è stato avvicinato da due uomini. Colpito alle gambe. Non è in pericolo di vita. "Non so chi sia stato, forse uno scambio di persona"

no no... è proprio te che volevano gambizzare.
e poi, come volevasi dimostrare, cambiarla, non cambiarla la costituzione, l'è listess, come dice qualcuno qui.
non è vietata "SOTTO QUALSIASI FORMA" la ricostituzione del partito fascista?
ma già, basta aggiungerci un "neo" davanti, ed è subita un'altra cosa

liliana g., roma Commentatore certificato 15.04.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggetto: Attenzione alla lampada di Aladino!!!!

Luca Cordero di Montezemolo viaggia sull’autostrada con la sua nuova Ferrari rossa oltre ogni limite di velocità.

Improvvisamente dallo specchietto retrovisore vede arrivare da lontano Silvio Berlusconi sopra una biga, stile Ben Hur.

Berlusconi supera Montezemolo e lo sperona, devastandogli la fiancata della Ferrari.

I due si fermano.

L’ex presidente di Confindustria scende dalla macchina arrabbiato come una iena e tuona: «Insomma, possibile che tu non permetti a nessun altro di correre in santa pace?».

Berlusconi, sorridendo: «E dai, non ti arrabbiare così! Sai che ho la lampada di Aladino e grazie a lei risolveremo tutto ».

Il premier estrae dalla tasca il mitico coccio e dice: «Strofinala e chiedi quello che vuoi.

Mi raccomando, grida perché il genio è vecchio ed è anche un po’ sordo».

Montezemolo manipola la lampada; il genio esce. Luca urla con la sua vocetta: «Voglio un miliardo, un miliardo di euro per rimettere a nuovo la Ferrari». Un tuono scoppia e si aprono in alto le porte dei cieli. Dalle nubi scende precipitando un oggetto: un biliardo, che si schianta sulla Ferrari distruggendola definitivamente. Montezemolo sconvolto rimprovera il genio: «Vecchio rincitrullito, ho chiesto un miliardo, non un Biliardo ! ».

Il Cavaliere gli posa bonariamente la mano sulla spalla e sorridendo dice: «Te l’ho detto che è un po’ sordo. Secondo te io gli ho chiesto una Biga?»

Al Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 15.04.11 01:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Per fortuna adesso sapremo la verità
su questo benedetto processo breve.

Ognuno dice la sua...e non si sà chi ha
ragione,e se è giusto o sbagliato ?

Fortunatamente fra poco lo sapremo....
Se Il Presidente della Repubblica lo
firmerà: Vorrà dire che è giusto e
leggettimo !

Caso contrario...pazienza !
Maurizio Tesei

maurizio tesei 15.04.11 00:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GERUSALEMME SOTTO ASSEDIO

http://current.com/shows/vanguard-it/92100556_gerusalemme-sotto-assedio.htm

Da vedere.

Sari K. Commentatore certificato 15.04.11 00:44| 
 |
Rispondi al commento

il vero problema della costituzione italiana è che per quanto quasi perfetta (accontenta un po tutti dai destri ai sinistri tranne i destrosinistri mafiosopiduisti) ha il difetto di aver lasciato la scelta della legge elettorale per maggioranza semplice cioè non avere incorporata la legge elettorale con previste pure internamente le pene per chi non rispetta la legge elettorale e privisti i casi di ineleggibilità per determinati personaggi direttamente dentro la carta costituzionale.

bruno bassi 15.04.11 00:42| 
 |
Rispondi al commento

un referendum senza quorum? e magari propositivo, come in svizzera...
in italia? magari!!!
sarebbe un sogno, ma incrociamo le dita. quali regole ferree dobbiamo inventarci per cui non diventi la solita presapelkul all'italiana?
stiamo attenti a mettere in mano un lanciafiamme ai bambini

liliana g., roma Commentatore certificato 15.04.11 00:41| 
 |
Rispondi al commento

per franco muzzi
- - - - - - - - - - -
noi veniamo in questo "bar" non per ubriacarci, ma per lenire la sete di informazione, quella che manca nei media tradizionali, quella che continua a farci vedere un mondo dorato.
Veniamo in questo "bar" per scambiarci idee, formulare proposte, alimentare la speranza che forse questo Paese, con il contributo di tutti, si può cambiare.
Speranza che tu sicuramente non coltivi più.

roberto p. Commentatore certificato 15.04.11 00:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Vittorio Arrigoni, attivista considerato vicino ad Hamas, preso dai salafiti."

Ricordo che il mio povero nonno bonanima mi diceva sempre che chi si fa i caxxi suoi campa cent'anni ma lui morì prima cioè sulla novantina passando prima e seconda guerra mondiale e 5 anni di militare obbligatorio.

Io penso però che certe persone ce l'hanno proprio nel sangue di non volersi fare ci caxxi suoi anche perchè ongiuno è libero difar quel che vuole della sua vita......... e però questi personaggi non possono neppure pretendere che una volta che si sono messi nei casini noi tutti (italia instesa come collettività, popolo) dobbiamo rimediare politicamente ed economicamente alle loro follie!

Pericè sarebbe giusto che il danno lo paghi la sua famiglia o il gruppo dei suoi sostenitori morali ( il suo partito o la sua associazione o la ditta per cuo lavora insomma chi lo ha mandato li).

bruno bassi 15.04.11 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Sai qual'è il vero problema della Costituzione caro Sir Grillo?

Che non c'è piú gente con le palle come i partigiani di una volta a far sí che venga applicata!

ALTRO CHE BALLE!!!

Sari K. Commentatore certificato 15.04.11 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuna Costituzione è perfetta se non ci sono persone idonee ad applicarla.

roberto p. Commentatore certificato 15.04.11 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AI LIBERI PENSATORI:
Molta gente ha dei problemi. Figli drogati, mogli o mariti che cornificano, senza lavoro, lavoro di emme, capi che abusano, colleghi rampanti, etc...
Cosa fa l'italiano medio in questi casi? Va al bar, beve o si ubriaca e finisce per parlare di governo, escort, lavoro, mafia donne e motori, senza misurare le parole... anzì, confermando che i latini quando scrivevano "in vino vèritas" non facevano certo della retorica. Alla fine... cosa fa l'italiano medio? dopo aver discusso con altri sfigati del suo calibro (ma anche di maggiore o minore) torna a casa pronto per svegliarsi l'indomani con mal di testa ma "scaricato" di qualche tossina. Tutto un giorno per ricaricarsi e ricominciare daccapo!
Tu amico lettore ti chiederai cosa c'entra questo con le cose di questo blog?... presto detto!
Immagina caro amico lettore per un solo istante, che questo blog abbia la sola funzione di un BAR... voluto da chi domattina ti vorrà col mal di testa ma pronto a ricominciare! Ed eccoti qui! caduto in questa routinosa trappola!
Ti metto un barman della madonna come grillo, una ragazza a servire ai tavoli come Travolpino, un'insegna che si nota da qualunque angolo della città... ti faccio qualche servizio TV dove con la scusa di parlare male di questo "malfamato bar" in realtà INDUCO i pirla creduloni (o bisognosi) come te a credere che finalmente c'è un "locale" all'altezza della tua sete... ED ECCOTI QUI! Caro carissimo Homer Simpson! WELCOME! Vieni... siediti vicino a barney... ora bevi e sfogati! SFOGATI! URLAAAA!!!! Ecco così!!! UBRACIATI E URLA! illuditi che in questo bar ci sia il fior fiore dei pensatori reazionari... e poi torna a casa... e domani sera di nuovo... e fai così per anni... tutti i giorni...
Ma una volta, una sola volta, ti è mai venuto il sospetto che è tutto un teatrino? l'alcool mediatico di grillo e travolpino ti hanno davvero privato del libero arbitrio? ...ragiona dai... libri venduti a 35 mila lire... non ti basta?... daiii.. OYE!

franco muzzi 15.04.11 00:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non lo leggo nemmeno il post.

Che è la solita storia della Costituzione che non sarebbe, a veder di Sir Grillo, intoccabile?


Fammi capire... e poi ti lamenti che il blog rimane vuoto?

*___*

Sari K. Commentatore certificato 15.04.11 00:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIPORTO

O.T. O.T. O.T.


URGENTE! URGENTE!!!!

Chi è iscritto a Facebook si iscriva a questo gruppo SUBITO! Facciamo numero e chiamiamo alla farnesina! 0636225

https://www.facebook.com/pages/Free-Vittorio-Utopia-Arrigoni-NOW/155151801215898
manuela bellandi Commentatore certificato 14^04^11 20^03

Max Stirner Commentatore certificato 15.04.11 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Mi lascia un po' perplesso questo post: è evidente che la Costituzione, essendo stata scritta da essere umani, non è la Bibbia e dunque può essere senz'altro modificata, non però nella parte che riguarda i principi fondamentali, mi pare ovvio. Bisogna però stare molto attenti a quello che si fa perché la nostra Costituzione è stata scritta da eminenti personalità, non certo dei cialtroni, le quali avevano ben presente che l'Italia era appena uscita da una dittatura violenta e guerrafondaia durata venti lunghi anni e dunque avevano calibrato col bilancino pesi e contrappesi per impedire il ritorno di un'epoca buia. Poi, come tutte le leggi, anche la più perfetta deve essere applicata dagli uomini e lì... Direi, però, che la nostra Costituzione, anche a distanza di tanti anni, è ancora un faro luminoso, una costruzione di cui andare fieri.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 15.04.11 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Uno strepitoso Aldo Busi al tg3.

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.04.11 00:17| 
 |
Rispondi al commento

ORA ANCHE I TESTI SCOLASTICI SONO TUTTI COMUNISTI!

AVETE CAPITO ITALIANI??????????

TUTTO COMUNISTA L'È!

Sari K. Commentatore certificato 15.04.11 00:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La escort in onda in questo momento a"sorca a sorca", ha detto che guadagna circa 70.000 e. al mese.........."proprio" come quella operatrice ecologica di Roma, che è "soltanto" laureata in medicina......

Al Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 15.04.11 00:11| 
 |
Rispondi al commento

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Possiamo fare a meno dei giornali? Abbiamo bisogno dei giornalisti?
L'iPad sarà la salvezza o la morte dei quotidiani? Comprendi quello che ti circonda per dominarlo o sarà il mondo a dominare te!

Leggi il nuovo articolo:

http://www.anakedview.com/la_fine_dei_quotidiani.html


Scarica gratis i Podcast su:

a Naked View.com

Vogliamo essere il miglior sito d'informazione, punto e basta.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

daniele stelle Commentatore certificato 15.04.11 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare che Grillo abbia perso il ben dell'intelletto. Prendersela con la vittima degli stupri operati dalla classe dominante di questo paesenculo chiamato Italia rasenta la follia. La Costituzione è sistematicamente violata e la colpa sarebbe di se stessa? E poi sarebbe il caso di smetterla con questa storia dei cittadini. Perchè, io che mi riconosco in un partito non parlamentare per la scelta antidemocratica della casta parlamentare non sono un cittadino? Chiediti perhè, piuttosto, il tuo partito, pardon, movimento 5 stelle, non dovrebbe entrare in parlamento se non raggiunge il 4%.Qua è in gioco la democrazia, ma a te pare che non interessi più di tanto. Nella tua testa non riesce ad entrare il tema della rappresentanza autentica della società dentro le istituzioni; cosa ch si può realizzare solo con il sistema elettorale proporzionale col quale si garantisce al cittadino non solo di leggere l'individuo che gli pare ma anche il gruppo politico che meglio rappresenta i suoi interessi. L'eccesso di qualunquismo antipartitico suona ipocrita e interessato, ma sta stufando.

vincenzo 15.04.11 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Ci risiamo, dopo i pizzoccheri di Teglio, la Carlucci (invece di rifarsi qualche parte del suo corpo da qualche estetista) vuole istituire una commissione per il riesame dei libri di testo nella scuola italiana (preticamente vorrebbe ritrasformare gli stidenti in piccoli balilla) è il caso delle foibe jugoslave, massacro criminale da parte dei militari di Tito, e quindi è giusto ricordarlo e condannarlo, ma chiaramente ometterà di ricordare le cause scatenati questa barbarie:
Bilancio delle vittime slovene in 29 mesi di terrore fascista
nei 4.550 Km quadrati di questo territorio:

Ostaggi civili fucilati: n. 1.500
Fucilati sul posto: n. 2.500
Deceduti per sevizie: n. 84
Torturati e arsi vivi: n. 103
Uomini, donne e bambini morti nei campi di concentramento: n. 7.000
Totale: n. 13.087
In effetti il processo di Norimberga riguardò solamente nazisti Tedeschi e si dimenticò dei nostri criminali che uccisero civili in jugoslavia, in Grecia, in russia ecc. ecc.
AAAA!!!! milliiiii!!!! pensa ai pizzoccheri che è meglio troiona.

massimo p., Savona Commentatore certificato 15.04.11 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAI1,Porta a Porta di questa sera dal titolo:

"Escort,sesso di lusso"

In poltrona,tra gli ospiti una cosiddetta "escort"

che parla del suo "lavoro" e risponde a domande col

viso offuscato per non farsi riconoscere(come i pentiti)

------------------

Vespa...

Ripigliati...!!!

Zoccole da te ne son passate parecchie,

solo che si fanno chiamare "ministro","deputato"

"Parlamentare","consigliere" ecc ecc...

E non avevano nemmeno il pudore di farsi offuscare

il viso davanti alle telecamere...!

E mi sa che hai beccato una delle pochissime

rimaste alla quale i nostri politici non hanno

ancora trovato una "poltrona" costretta a farsi

chiamare ancora "Escort"...

Merce rara di questi tempi...

Notte

Donato

Donato S., Vienna Commentatore certificato 14.04.11 23:59| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ugosposetti.it/

ANDATE SUL SITO DI QUESTO DEMENTE CHE VUOLE RADDOPPIARE I FINANZIAMENTI AI PARTITI ED E' A FAVORE DEL NUCLEARE, E SCRIVETEGLI QUELLO CHE PENSATE.
MA FATELO IN FRETTA, PRIMA CHE UN EMBOLO SE LO PORTI VIA!!!

roberto malpassi 14.04.11 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Che cosa c'entra la costituzione? E' il meglio che ci rimane, ma è pur sempre un testo di legge che può essere messo sotto ai piedi. E' stato fattopiù volte senza che gli italiani abbiano battuto ciglio. La porcata di Calderoli è un golpe, corollario di altre porcherie a danno della legalità e della costituzione. Con questi governanti ignoranti e con questa politica cialtrona la costituzione E' UNA VACCA SACRA. E' il DNA della nostra democrazia, l'unico pezzo di codice sano nella cellula mutante e cancerosa della nostra politica. Saniamo quest'ultima prima di ritrovare la tranquillità, l'intelligenza e la logica per modificare una singola virgola del nostra carta fondamentale.

Peter Amico 14.04.11 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,
mi sta nascendo il dubbio che sotto la scorza della vita pubblica Italiana, ci sia sempre qualcosa di non detto e 'nu saccio' che mi sta facendo girare un pò i maroni, da qualche tempo a questa parte.
Se in questo paese i poteri forti sono indissolubili, almeno abbiano la trasparenza di venirci a spiegare dove ci porteranno le loro scelte.
I banchieri, le autorità religiose, gli imprenditori e gli addetti alle Istituzioni non siano così omertosi, non si facciano solo gli affari loro, ma comincino a mettere la loro faccia invece di quella dei loro preposti 'dementi' che sono adesso in Parlamento. Spero che gente illuminata ce ne sia ancora in giro nel nostro bel Paese. Che ne dite?
a presto

Matthew 14.04.11 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma secondo voi: da 1 a 10, quante possibilità ci sono che entro dieci anni possa scoppiare una sorta di terza guerra mondiale?

Anacleto M. 14.04.11 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

molto furba la puntata di oggi di porta a porta, sulle escort, ovvero le zoccolone;
mi sa tanto di... tutti ci vanno, e' una cosa normale, non scandalizziamoci.
naturalmente il pretesto e' la "marchetta"(sic) per un film.
la classica puntata sociologica travestita da troiaio.
e si dimentica che non buttare la prima pietra, ed e' giusto che sia cosi', non significa approvare la violazione DI QUELL'ARTICOLO DELLA COSTITUZIONE PER CUI, vado a memoria, LE ISTITUZIONI VANNO RAPPRESENTATE CON DECORO.
STA PARLANDO UNA PROSTITUTA. E, SENZA IRONIA, LO PREFERISCO ALLE DISQUISIZIONI DI LA TORRE, SCILLIPOTI,VELTRONI E MARONI.
MENTRE POSTO STANNO FACENDO L'ETIMOLOGIA DELLA PAROLA ESCORT.. EH, SI, SEMPRE DETTO: QUESTO E' UN PROGRAMMA DI ALTA CULTURA, QUANDO NON DI LECCACULISMO.

bob ryder Commentatore certificato 14.04.11 23:42| 
 |
Rispondi al commento

basta!! in un'Italia dove non si trova più lavoro, le aziende chiudono, gli enti pubblici quali che siano stanno andando allo sfascio e li al governo si pensa alla riforma della giustizia... e cosi urgente salvare la pelle a Silvo e company e mandare affanculo tutto il resto!?!??!

propongo una lista contenente tutti i nomi dei parlamentari che hanno votato per far andare avanti la legge porcheria del processo breve, cosi il giorno che scenderemo in piazza a far valere i nostri diritti sapremo chi andar a trovare per fargli il culo!! ladri!! infami!! bastardi!! dovrete scappare come mubarak, o ammazzarci come Gheddafi!!

Fabio G. 14.04.11 23:37| 
 |
Rispondi al commento

bisognerebbe sbatterli fuori a calci in culo e nn si tratterebbe d violenza ma d vera santa giustizia, un bel calcio nelle chiappe e via, sono dei falsi e menzognieri, la costituzione nn è una carta cn delle clausole ke si possono scansare, è un insieme d princìpi ke vanno rispettati, PRINCìPI. capire cio ke è giusto e applicarlo. questo è un regime dittatoriale travestito da democrazia la cui arma principale è il lavaggio del cervello, il cui punto d forza è propio la nostra debolezza, usciamo le palle e mandiamoli a fanculo fisicamente, tanto se c vanno altre persone a capo del governo e vediamo ke fanno skifo anke loro altri calci in culo, ma almeno potrebbe cambiare qualcosa, infondo nn è cosi difficile, si tira indietro la gamba e poi la si slancia in avanti cn un moto circolare verso l'obbiettivo. SIAMO IN REGIME DITTATORIALE/OLIGARCHICO rendiamocene conto e prendiamoli a calci in culo!!!! e rifamo stu paese..c sn un mare d cose ke si possono fare, l'energia si puo ottenere dal molte fonti e inoltre ve ene sn altre ancora sconosciute, il nucleare è roba vekkia e tralasciando il fatto ke sia pericolosa ce da citare ke x fare una centrale c voiono 20 anni!!!! allr quando cazz l'abbiamo st'energiaO.O?? poi scoprono energie migliori, meno costose piu produttive e noi ce lo prendiamo nel d dietro.cazz iamo nel 2011, nn dico cm su star wars ma se leonardo da vinci aveva fatto un prototipo del laser!! ai suoi tempi si vede ke se stiamo ancora a sto punto è perke è stata la mente MALATA di alcuni coglioni ke x i cazzi loro hanno preso x il culo a tutti x 1000 anni e passa(le banke solo 500 anni circa ma un bel vaffanculo anke a loro)..dovremmo riprenderci l'intero pianeta nn solo l'italia, sn stanco d aspettare... se nn c si smuove insieme e tutti li vado a prende a calci in culo da solo-.-!! se abbiamo un po d onore e di cervello smettiamola d farci prendere x il culo!( scusate il nervosismo ma ultimamente ste cose ke succedono mi mandano in bestia)

vito g. 14.04.11 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Che se ne fa un popolo di un pezzo di carta?
Cge tutela solo la partitocrazia.
Non si può avere paura dei propri concittadini pensando che facciano sfracelli se gli levi il pezzo di carta dal cassetto.
Perchè sta in un cassetto in gran parte inattuata.
O la si tira fuori dal cassetto e la si usa altrimenti meglio navigare in mare aperto.
E chi s'è visto s'é visto.

PRESCRIZIONE PER TUTTI!


A.A.A. 14.04.11 23:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che se ne fa un popolo di un pezzo di carta?
Non si può avere paura dei propri concittadini pensando che facciano sfracelli se gli levi il pezzo di carta dal cassetto.
Perchè sta in un cassetto in gran parte inattuata.
O la si tira fuori dal cassetto e la si usa altrimenti meglio navigare in mare aperto.
E chi s'è visto s'é visto.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 14.04.11 23:25| 
 |
Rispondi al commento

il golpe c'è stato, ma non è vero che non ce ne siamo accorti.
era tutto chiaro fin dall'inizio, quando gli sono state lasciate le televisioni, quando gli è stato permesso di "scendere in campo" pur essendo già inquisito, e pur essendoci già una legge che lo impediva.
tutti gli italiani di buon senso, di buona memoria, di buona cultura lo hanno capito, e non credo che fossimo in pochi.
il golpe si è consolidato nell'incredibile notte elettorale che ha visto quasi ribaltare il responso che davano tutti i sondaggi, con una progressione contraria a tutte le leggi della statistica, quando, finezza delle finezze, da menti raffinatissime di falconiana memoria, hanno lasciato l'opposizione con solo 2 o 3 voti di scarto, per cuocerli a fuoco lento e distruggerli definitivamente nell'immaginario collettivo.

liliana g., roma Commentatore certificato 14.04.11 23:22| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è perchè gli articoli della Costituzione non vengono rispettati che bisogna eliminarli o modificarli, soprattutto se chi li vuole cambiare è proprio colui che ricava beneficio dal non rispettarli.
Vogliamo fare il gioco dei mafiosi fascisti piduisti al potere?
Probabilmente è vero che la Costituzione è un colabrodo e non si può parlare ancora di colpo di stato semplicemente per il fatto che questa Costituzione non è mai stata rispettata e in Italia vige un "colpo di stato latente permanente".
Sarà pure obsoleta la nostra Costituzione,, ma io caro Beppe sono per il riciclo e il riuso, per cui prima di gettarla cercherei di pretendere che sia rispettata in pieno e poi, solo poi,valutarei se c'è qualcosa da cambiare.....

nadia zulian 14.04.11 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Fuori tema
Ultime notizie

"Firme false alle elezioni regionali, indagati dieci consiglieri del Pdl in Lombardia"

è naturale tutti i nodi vengono al pettine, nelle altre regioni tutto liscio ?

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Politica/Firme-false-alle-elezioni-regionali-indagati-dieci-consiglieri-del-Pdl-in-Lombardia_311905450904.html


pur di avere il culo incollato alla sedia RUBANOOOOOOOOOOOOOOOOO

A QUANDO LA FINEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

silvestro c 14.04.11 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo mandando questa email...Oggetto: Rapimento Vittorio Arrigoni
Apprendiamo con orrore e sgomento del rapimento di Vittorio Arrigoni: chiediamo al Governo Italiano e al Ministro degli Esteri di attivarsi al più presto affinché Vittorio torni tra noi.

Firma

Indirizza a:

ministero.affariesteri@cert.esteri.it

ministrofrattini.segreteria@cert.esteri.it

gabinetto.ministro@cert.esteri.it

Mandatela tutti per favore

Sera

Donato

Donato S., Vienna Commentatore certificato 14.04.11 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi voglio chiudere gli occhi

e non vedere soprusi,

e non vedere ingiustizie,

e non vedere guerre,

e non vedere morte,

e non vedere il temporale che sta per arrivare,

e non vedere chi ride di me,

e non vedere la mia piatta vita,

e non vedere che forse sto per cedere.

.........................................

Oggi voglio chiudere gli occhi

e immaginare cieli azzurri,

e immaginare solidarietà,

e immaginare serenità tra la gente,

e immaginare giustizia ,

e immaginare pace in ogni dove,

e immaginare tante nuove opportunità,

e immaginare di avere una forza illimitata.....per continuare a sognare!

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 14.04.11 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma che idea del piffero!!!
è come dire a una donna che sta per essere violentata "beh, visto che questo ha deciso così, ti conviene aprire le gambe spontaneamente"
ma allora che senso ha il mantra che ripeti da anni "noi non ci arrenderemo mai"?
stanno già facendo icchè vogliono con questa carta così fortemente blindata, figuriamoci se gli facciamo balenare l'idea che se provassero a cambiarla non troverebbero nessun ostacolo.

liliana g., roma Commentatore certificato 14.04.11 22:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bhè quando deciderete che è tempo di entrare in parlamento recandoci a roma UNITI... avvisate!

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 14.04.11 22:30| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Se pur Nulla c'è concesso al Sogno, cos'è l'Adorar d'un Dio che abbiam serrato, a Prigionia, nell'Oro affinchè non possa Passar traverso la Storia e il Mondo?
Paiam estimatori d'Arti, Sgarbati al rimirar la Tavolozza a Terra e lodarne le Cromaticita' ed il Caotico Sovrapporre, obliando l'Opra Insigne che ci si Prefigura Innanzi.
Dove il Sentor degl'Intimi Pensieri di Vergini, al nostro Stupir?
Quali Attese ancor ci san porre Turbamento?
Ancora in un Profumo sappiam Riconoscere il Nascer d'una Passione?
Possa quel Dio che vogliam Assogettar a nostra Cattolica e Pedante Imago, fuggir la nostra Insania, per Mostrar il suo Volto Peregrino.
A Rinascer in ogni Mattutino Sorriso: di Perle d'Afrika, Corallo d'Oceania.
Sì, Dio è un Oceano e Sommerge sempre.
I Piccoli che han da Sparger, Lacrime , Sole...
Gesu' Bambino, è nato su una Barca, al Chiaro d'una Stella, in Fuga dalla Guerra che Noi gli abbiam Dichiarato, per una Pozza di Oro Nero.
Che ci Assorbira' il poco Rosso, che ancor Vive in Noi.

Buonanotte: Lassu', Qualcuno ci Ama, ancora, Nonostante Tutto...

enrico w., novara Commentatore certificato 14.04.11 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi è capitato da poco per le mani un libro di Luttwak "Tecnica del colpo di stato". Se non fosse per il fatto che è stato scritto quarant'anni fa direi che per alcuni capitoli si è ispirato all'Italia odierna

Fabio L. Commentatore certificato 14.04.11 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

----------/´¯/)---------(\¯`\
---------/....//-----------\\....\
--------/....//-------------\\....\
---/´¯/..../´¯\---------/¯`\....\¯`\
/./.../..../..../.|_----_|.\....\....\...\.\
(..(....(....(..../.)..)--(..(.\....)....)....)..)
-\................\/.../---\...\/................/
--\................. /------\................../
---\..............(---------)............../
----\.............\--------/............/

Machebello IPfasulello 14.04.11 22:10| 
 |
Rispondi al commento

L'orologio della storia sta ripetendo i tragici giorni del passato che
credevamo morto e sepolto per sempre e se non faremo uno sforzo gigantesco quei
giorni torneranno ad essere realtà ; è il momento per una nuova chiamata al
sacro dovere di difendere la nostra Patria Italia dall'abominio fascista.
In un momento così difficle e impegnativo per tutti , tra crisi economico -
sociale che genera una disoccupazione troppo alta e sommovimenti di popoli sia
in nord africa che in medio oriente assistiamo sgomenti di fronte al pseudo-
governo berlusconi che fa solo una cosa: cercare scappatoie per silvio e uscite
del tipo:"aboliamo la XII Disposizione Transitoria della Costituzione e
ricreiamo il pnf ".
Dobbiamo prepararci a giorni molto difficili Fratelli miei.
Per tutti coloro che sono stati vilmente uccisi a tradimento dalla vile mano
assassina dei carnefici fascisti.
Per la Libertà e la Democrazia.
Per l'Italia e per Roma vittoriosa Fratelli miei.
Sergio Palato,La Spezia.

Sergio Palato 14.04.11 21:56| 
 |
Rispondi al commento

l'unica costituzione occidentale che non prevede la libertà come valore sacro e ultimo, gli italiani l'hanno persa con mussolini, la chiesa, la mafia e il berlusca: troppe coincidenze, essi non conoscono la libertà, non sanno cosa sia, la invidiano negli altri, la combattono... la perdono

l'uomo nasce libero e nessuno può dirgli di bere invece che di fumare, di figliare invece che di abortire, di pregare invece che di bestemmiare, di dissentire invece che di tacere

ciccio c. Commentatore certificato 14.04.11 21:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come si fa a non essere d'accordo con Paolo Garonna, il direttore generale dell'Ania, nella sua audizione di ieri al Senato davanti alla commissione Prezzi, ha fornito una miniera di dati che inchioda tutti sui vizi del sistema Rc auto in Italia, che poi sono alla base dell'insostenibilità della tariffe:

risarcimenti mediamente troppo generosi quando decisi da un giudice,

... un'incidenza spropositata dei danni a persone (nonostante ormai ci siano airbag a profusione e la patente a punti abbia avuto almeno il pregio di alzare la quota di passeggeri anteriori che allacciano la cintura), che è in singolare coincidenza col fatto che in tutto il Centro-Sud risultano essere a bordo al momento dell'incidente più persone rispetto alla media nazionale;

in altre parole, nelle regioni dove ci sono più frodi, guardacaso risulta che c'erano tanti passeggeri

Zi' Teresa Commentatore certificato 14.04.11 21:46| 
 |
Rispondi al commento

La costituzione di solito sono usuali volerva desacrizzarla due tipi di italiani: gli idioti e i fascisti.
Se le parole hanno ancora un senso(Grillo docet) desacralizzarla non significa "apportare alcune modifiche", ma ha un significato più ampio e rappresenta la "religione civile" di una comunità.

Essendo una costituzione che nasce nel miglior momento storico che lo stivale abbia vissuto, dopo lo splendore di Roma, e frutto di una leale e accesa diatriba fra uomini con idee diverse essa è una carta, sul piano formale, quasi perfetta(dovreste leggere qualche testo su come si arrivò alla formulazione della Costituzione, fu preparata da TECNICI-i 75- e poi dopo in Assemblea Costituente l'ultima parola spettò ai partiti). La Carta risente del tempo, questo si, ma per quanto mi riguarda due sono le cose che cambiarei senza altri ragionamenti:
-sul modello tedesco inserire il metodo proporzionale per le elezioni e la modalità di scelta del Primo Ministro e inserimento della sfiducia costruttiva
-inserire elementi di democrazia diretta(da discutere il "come": se su modello svizzero che da la facoltà di fermare leggi a livello comunale e referendum senza quorum-anche se dovreste pensare benissimo cosa può comportare ciò)

Su altre questioni avrei bisogno di discutere:
Ci teniamo il bicameralismo perfetto?
Il Tit.V lo lasciamo così o lo chiarifichiamo?
Le province le aboliamo o c'inventiamo qualcosa?

Comunque sia senza farvi seghe mentali per cambiarla bisogna avere la MAGGIORANZA parlamentare, al primo colpo quella dei 2/3, altrimenti si passa per referendum
E altre seghe mentali le toglie il Trattato di Lisbona che fa carta straccia di questa carta che Grillo dice di voler "desacralizzarla", non di apportar modifiche.

P.S.: non è che vi rode il culo che i comunisti riuscirono in alcuni articoli(sezione economica, Senato elettivo) ad avere la meglio sulla DC?
P.P.S.: Prima di postare questa desacrizzazione Grillo ha fatto una votazione UNO CONTA UNO?

Ghost Roob (returns) Commentatore certificato 14.04.11 21:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Porro & Cotica: possono farci una zuppa....di vomito

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.11 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Hai proprio ragione Beppe. Ma ora che i delinquenti che governano vorrebbero cambiarla perché diventi ancora di più un loro strumento, per poter essere definitivamente impuniti, come possiamo cambiarla proprio ora? Piuttosto BISOGNEREBBE FARE DI TUTTTO PERCHE' SIA RISPETTATA ALLA LETTERA!

Riccardo Mei (richard dawkins), Roma Commentatore certificato 14.04.11 21:44| 
 |
Rispondi al commento

comunque anche la costituzione come scritta dai suoi padri non è così perfettamente democratica.

Almeno secondo me.

Non capisco perché il mio delegato/dipendente, quindi chi mi rappresenta non debba avere vincoli di mandato.

Se io ti eleggo e tu cambi opinione non mi rappresenti più. Punto e basta.

Da qualsiasi parte venga il ribaltone.

Io cittadino sono libero i parlamentari no. Se la legge lo permette, non lo è la morale.

A suo tempo criticavo il voto segreto così difeso dai vecchi compagni.

Io voglio sapere se quello che dici è conforme a quello che fai o esprimi.

Per questo motivo da anni non vado a votare.

fabio mazzoli, vicarello (li) Commentatore certificato 14.04.11 21:44| 
 |
Rispondi al commento

dietro la prosa di vendola le tante sofferenze di pugliesi orfani di un ospedale, dopo i tagli dovuti al sacco perpetruato proprio sotto il suo naso... not again: VAFFANCULO!

ciccio c. Commentatore certificato 14.04.11 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Solidarizzo con tutti quelli che
hanno trovato quantomeno disdicevole
il fatto di dover rifare un referendum
(tra l'altro tenuto nascosto alla massa)
sul nucleare; mi domando invece cosa
aspettiamo per intraprendere una forma
di iniziativa penale contro questi che
definirli governanti e' un insulto, ma
rimarra' come sempre un'utopia perche'
loro se la suonano e se la cantano alla
faccia nostra.

d.berdono 14.04.11 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Che i palestinesi erano un popolo stupido lo sapevo ma che fossero anche degli imbecilli non me lo aspettavo proprio, rapire un comunista italiano che da anni fa volontariato per aiutarli è la dimostrazione in diretta di come Darwin abbia ragione sulla sua origine delle specie.
Spero torni presto a casa sano e salvo come ho sperato per tutti i rapiti in Iraq, nessuno escluso perché io non faccio distinzioni come i comunisti.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 14.04.11 21:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


A TUTTI I NAPOLETANI!

NAPOLI PER VIC ARRIGONI, STASERA!!!
P-zza del Plebiscito ore 23:00

http://www.facebook.com/event.php?eid=117098411704437

anthony c. Commentatore certificato 14.04.11 21:29| 
 |
Rispondi al commento

"'Gravissime dichiarazioni di Berlusconi sulla Freedom Flotilla e il Medio Oriente'"


Le agenzie israeliane riportano alcune gravissime dichiarazioni rilasciate da Silvio Berlusconi alla radio israeliana.

Il Primo Ministro italiano ha affermato che intende lavorare “per impedire che una flotilla diretta a Gaza parta nelle prossime settimane”, aggiungendo di “essere guidato dalla convinzione che la flotilla non sta lavorando per sostenere la pace nella nostra regione”.

Questa dichiarazione è di per sé estremamente grave, perché l’operato della Freedom Flotilla 2 si svolge nell’ambito della più stretta osservanza del Diritto Internazionale e del Diritto Umanitario, come ha evidenziato anche l’O.N.U. nei suoi rapporti relativi alla prima Freedom Flotilla, che venne aggredita in acque internazionali dall’esercito israeliano, che assassinò nove attivisti, ferendone decine ed arrestandone illegalmente centinaia.

Con questa dichiarazione, Berlusconi punta a confermarsi come il più fedele alleato del governo israeliano di estrema destra, impegnato in un’offensiva diplomatica volta proprio ad impedire la partenza delle oltre quindici navi che, provenienti da venticinque Paesi di tutti i continenti, nelle prossime settimane porteranno nella Striscia di Gaza assediata aiuti umanitari e solidarietà. […]


http://infopal.it/leggi.php?id=18066

silvanetta* . Commentatore certificato 14.04.11 21:28| 
 |
Rispondi al commento

brava emma- anno zero- dillo forte e chiaro che da noi gli immigrati(una risorsa) sono soltanto 60.000, e non centinania di migliaia come in svezia, germania, regno unito, eccetera.
e la francia, pur biasimando il suo comportamento, non solo attuale, ci potrebbe dire (e forse imolicitamente ci dice) "avete fatto lingue in bocca con i dittatori, ora tenetevi
i problemi".
gli immaigrati sono una risorsa. l'immigrazione e'(sara') una risorsa.
onore ai fratelli africani

bob ryder Commentatore certificato 14.04.11 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Oh, il Bue Pompato ha visto Vacca...
Poi, che di Sacro abbia Visto l'Osso accanto al Buco...

enrico w., novara Commentatore certificato 14.04.11 21:24| 
 |
Rispondi al commento

La Costituzione non si può cambiare però si può violare?
Come se alle vacche sacre non si potesse mancare di rispetto però si potessero ammazzare!
In Italia i "potenti" possono contraddirsi quanto vogliono senza passare per ipocriti però il cittadino viene messo in prigione se manifesta la sua disapprovazione e rimarca i propri diritti perché "non l'ha fatto nel modo corretto"?
Non calza nemmeno il paragone con le vacche sacre.
Questa gente vuole il potere perché sanno che senza quello non valgono niente, sono solo dei perdenti che giocano a fare i vincenti sulla vita altrui e per di più vogliono dimostrare di essere dei vincenti barando, niente di più ipocrita.

federico vitali Commentatore certificato 14.04.11 21:17| 
 |
Rispondi al commento

arrigoni :

Aridanghede!
Un altro giornalista (insomma "giornalista") del Manifesto!

Verrebbe da pensare (come le altre volte) che ci sia qualcosa di poco chiaro dietro questo rapimento di un militante filo-Hamas fatto in territori controllati da Hamas e pronto ad essere servito come piatto forte per la puntata di Annozero di stasera.

Comunque,per quello che riguarda il riscatto, son certo che questa volta i compagni saranno lesti a frugarsi tanto come s'è visto con la Guzzanti,Riondino,ecc.. i soldi non gli dovrebbero mancare.


comunque tranquilli : d'alema e simili si daranno da fare per riportarcelo in italia con relativi appalusi sinistri quando scendera' dalla scaletta dell'aereo ancora con il copricapo in testa!!!

Zi' Teresa Commentatore certificato 14.04.11 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Henryhette fu da sempre un Enigma, come del resto il Vento che l'aveva avuta in Figlia, ponendola al Bacio d'un Ranocchio, sulla Foglia di Ninfea, giu', allo Stagno.
Sì, quella terra di Camargue, abbondava di Acquitrini e principi affetti da mal Francese, così Inetti e ripiegati entro se stessi, incapaci di Cantare alla Luna nelle notti dei Lamenti.
Solo i Singhiozzi di Henryhette, smuovevan la Crespatura delle Nubi a rincorrersi come Ascondino di Pecorelle, a Velar le lor Forme ancorchè Nudita' Leggiadre.
Dura un Guerra, dichiarata sol Unilateralmente , contro gl'Inutili Sforzi diplomatici a Contener l'Abominio della Famiglia, del Sangue.
Quarant'anni, troppo indugio' la Tenzone a consumar gli Affetti, i Sogni, i Progetti, le Realta' tangibili e Prospettabili.
Acute strida nel volo di Fantasmi, sole Presenze nel Castello, Interiore.
Veli, Drappi ed Aliti a smuover le sue Vesti, al Ballo.
Solo Topini Bianchi e Zucche Vuote a Corteggiar l'Imbandita, alla Sala degli Arceri.
Fiaccole nelle notti, rischiaravan alla Cera d'Api, sibilando come Dardi nelle Fessure.
Ma una sera, Tutto si Desto': Rocamadour, le parve in Sogno.
E Ricordo'.
Dell'Amore per Luc il Mastro Digiunatore, arso per il suo Sfidar un Principe.
Quando la Chiesa non era ancor Ascesi, paventata da un Maestro Sufi, venuto dai Giardini d'Arabia.
A stabilir il Primato dello Spirito sulla Materia.
Henrihette aveva sangue Cataro e Romano nelle Vene: ne mori' all'Eccidio.
Or, Leggere Abitan le due Presenze nell'Avita Dimora: Danzan al suono dei Teschi nemici, le Tibie Forate risuonan nel Caldo del Roussillon, fuori i Cani Ringhian alle Catene di Roma.
Henryette fu Uomo, allor che la sua Ombra ebbe a Foggia, Donna.
Or Ridon le sue Membra, di Leggerezza Femminili Sostanze.

Ah! ancor si Accostavan al Sesso, laggiu'...

http://www.youtube.com/user/ShikiKoh?feature=mhum#p/f/31/-5GnQVW1UTc

enrico w., novara Commentatore certificato 14.04.11 21:13| 
 |
Rispondi al commento

il mio amore si chiama Strizzly strizzacuori...ed e a nipot... e 'on beppe o salumier e sott casa mia.
Pe natal ce vogl arregala nu depilator a laser..
accussi afacc cuntent....

giuseppe castelluoto Commentatore certificato 14.04.11 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Il testo del video del sequestro di Vittorio Arrigoni

http://www.youtube.com/watch?v=1t3b8ylCj30

Il video del rapimento del giornalista italiano Victor.
Grazie a Dio nessuna ostilità se non sugli oppressori
Che la preghiera di Dio sia sul profeta Maometto.
Dio ci ha insegnato tramite il compagno del profeta Ben Meslama di rapire questo prigioniero italiano Victor, colui che è entrato nella nostra terra solo per spargere disordine e male alla gente e al paese e dietro di lui il Paese della miscredenza, l'Italia, quel paese che combatte Dio e con le sue truppe che sono sulla terra dell'Islam.

Noi rivendichiamo questo rapimento e chiediamo al cosiddetto governo di Hanyeh, che combatte la sharia secondo gli ordini di Dio e perseguita i suoi fedeli monoteisti la liberazione totale e incondizionata di tutti i detenuti della Salafia Jihadista e il primo di loro lo sceicco combattente Hisham Al Saidini alias Abu Al Walid al Makdsi.

Sappiate, o voi: che gli allievi dell'imam, il giusto, Abu Annur Al Makdsi e i combattenti dello sceicco Abdulla Al Muhajir e gli uomini del leone Mutaaz Daghmash e gli studenti dello sceicco Abu Al Walid al Makdsi non hanno perso il sentiero... e non hanno dimenticato il sangue dei loro capi e dei loro sceicchi...

E noi da qui indirizziamo il nostro messaggio ai giovani salafiti jihadisti nella gloriosa Gaza di combattere e togliere da voi l'oppressione di coloro che vi governano perchè voi avete permesso, allora correte a combattere il vostro nemico dagli ebrei e coloro che gli aiutano e che li proteggono, correte verso il paradiso, grande quanto i cieli e la terra dove c'è pace e felicità per l'umanità.

Vi avvisiamo, se non vengono eseguite in fretta le nostre richieste entro 30 ore dalla data del 14/04/2011, dalle 11 del mattino, eseguiremo la sua condanna a morte.

http://it.peacereporter.net/articolo/27984/Il+testo+del+video+del+sequestro+di+Vittorio+Arrigoni

silvanetta* . Commentatore certificato 14.04.11 21:10| 
 |
Rispondi al commento

HO CHIAMATO IL NUMERO DI EMERGENZA DELL'AMBASCIATA A TEL A VIV...HO SPESO 2 EURO..E MI HA RISPOSTO UNA TIPA DICENDO CHE LEI NON PUO FARE NIENTE E DI CHIAMARE GERUSALEMME.....PORCA TROIA CHIAMATE STA TIPA E URLATEGLI ANCHE VOI DI FARE QUALCOSA PER VITTORIO....NON FACCIAMOLA DORMIRE STA NOTTE....VI PREGO....

Marcellino Tarik Rescaldina 14.04.11 21:08| 
 |
Rispondi al commento


I processi che saltano: Thyssen Krupp Torino, Casa dello Studente l'Aquila, strage di Viareggio, morti per amianto Fincantieri di Palermo, Parmalat, Ilva di Taranto, Cirio, i fatti della Clinica Santa Rita di Milano,i parenti delle vittime ringraziano.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.11 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vittorio Arrigoni

Mandata email Annozero. Scrivete.

http://www.annozero.rai.it/dl/portali/site/articolo/ContentItem-5e39f909-2a39-4b2a-bb7d-002e4dc375b1.html

silvanetta* . Commentatore certificato 14.04.11 21:04| 
 |
Rispondi al commento

00972/ 544953862
Questo è il numero di emergenza dell'ambasciata Italiana a Tel Aviv...facciamoci sentire...forza...per Vittorio questo e altro....dai......

Marcellino 14.04.11 20:58| 
 |
Rispondi al commento

CONSOLATO - Via Guido Baccelli, 10 - 00100 Roma
palestina Tel 067708791 067705115

Marcellino Tarik Hunza valley 14.04.11 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Topogigioveltroni parla di partiti aperti e partiti chiusi... dov'è la differenza?
Che ridere, dice che ritorna e già boccheggia!!!

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 14.04.11 20:46| 
 |
Rispondi al commento

"restituire la parola ai cittadini e toglierla ai partiti". Parole sante, andiamo tutti a votare il referendum, se non altro per mandare un chiaro segnale a questi cialtroni che non ne possiamo più.

Gianluigi Scanferlato Commentatore certificato 14.04.11 20:46| 
 |
Rispondi al commento

1987 - 1° Referundum sul nucleare in Itaglia CERNOBYL.
2011 - 2° Referendum sul nucleare in Itaglia FUKUSHIMA.

E' un caso? Oppure i nuclearisti itagliani portano sfiga a loro stessi e agli altri?

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.11 20:44| 
 |
Rispondi al commento

ma come sarebbe bello un bel terremoto a montecitorio-campidoglio-vaticano 11 maggio

cristina ., como Commentatore certificato 14.04.11 20:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

per cortesia, non perdete tempo a rispondere ai troll cazzoni che prendono la palla al blazo per la questione di Vittorio Arrigoni.

Lasciateli scrivere.

ed una volta tanto lo staff banni sti stronzi fin da subito.

non c'è bisogno di sti stronzi pure oggi.


Saglia: “L’Italia non intende abbandonare il proprio programma nucleare”


14 aprile 2011

Lo ha ribadito il Sottosegretario allo Sviluppo Economico, anche se ha ammesso che Fukushima non è stato un toccasana per i progetti del Governo. “Il futuro dell’energia nucleare ha subito un colpo fortissimo,” ha dichiarato Stefano Saglia, Sottosegretario allo Sviluppo economico con delega all’Energia. “Adesso le centrali presenti in Europa saranno oggetto di verifica. In Italia abbiamo deciso di non abbandonare il programma, ma solo di sospenderlo per 12 mesi per capire quali saranno i risultati di questo lavoro internazionale.” Traduzione: non possiamo continuare a pensare alle centrali, per ora, per via dei problemi in Giappone e soprattutto perché a maggio ci sono le amministrative. Poi si vedrà come gira il fumo (radioattivo).

mariol 14.04.11 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE MANUELA, HO CHIAMATO ANCHE IO LA FARNESINA..........HO MANDATO ANCHE UNA E MAIL AD ANNO ZERO NELLA SPERANZA CHE GLI DEDICANO QUALCHE PAROLA...IL NUMERO DI TELEFONO DELLA REDAZIONE NON L'HO TROVATO......CHE LA NOTTE CI PORTI BUONE NOTIZIE...VITTORIO NON MERITA DI MORIRE E HO ANCHE PAURA CHE IL GOVERNO DI PAGLIACCI NON FACCIA NIENTE....MARCELLO TARIK.

Marcellino Tarik 14.04.11 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i TERRORINI SALAMISTI hanno rapito VITTORIO ARRIGONI.

però....i SALAMINI... SALADINI... SALVAFINI
hanno una bandiera che mi ricorda qualcosa.....quei colori biancazzurri....quella stella....mmhhhh...

davide lak (davlak) Commentatore certificato 14.04.11 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il nuovo testo della Costituzione proposto da Berlusconi
di Profilo jorgeluisjorgeluis 164 il 14 apr 11, 20:05:00
Art. 1 pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe pe Art. 2 upa neguinho na estrada upa pra' la e pra' ca' virgem que coisa mais linda upa neguinho comencando a andar comencando a andar comencando a andar Art. 3 zazuera zazuera zazuera zazuera aeiou ipselon aeiou ipselon aeiou ipselon Art. 4 fio maravilha nos gostamos de voce fio maravilha faz um pra' gente ver brigitte bardot bardot brigitte beijou beijou na fila do cinema todo mundo se afogou ay ay caramba ay ay caramba ay ay caramba ay ay caramba Art. 5 moro num pais tropical ambenconao por deus e bonito por natureza mais que beleza sou fla fla paeee sou fla fla paeee sou fla fla paeee sou fla fla paeee Art. 6 brasil la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la la brasil brasil voce abusou tirou partido de mim abusou tirou partido de mim abusou tirou partido de mim abusou Art. 7 na na na nega nega nega de obalubaee na na na na na na na na na na na na na na na na na na quero de novo cantar eh meu amigo charlie eh meu amigo charlie charlie brown charlie brown Art. 9 o le le o la la pega no ganze' pega no ganza' o le le o la la faccela vede' faccela tocca' mariana mariana que saludade daquela linda baiana Art. 10 o o o o o aria aio oba' oba' oba' oba' o o o o o aria aio oba' oba' oba' oba' por isso agora deixa estar deixa estar Art. 11 que eu vou entregar voce que eu vou entregar voce ole' ola' o flamengo ta botando pra' quebar ole' ola' o flamengo ta botando pra' quebar bahia...

mariol 14.04.11 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Leggo che molti teorizzano che Arrigoni non sia stato rapito dai salafiti ma dal Mossad israeliano.

Questo corrisponde sicuramente al vero, come corrisponde al vero che Moretti non era un BR.

....la calunnia è un venticello...

Renato Balestrato, Profondo Nord Commentatore certificato 14.04.11 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Arrigoni dalle vaccate che scrivi direi che sei lo stesso che qualche anno fa usava il nik "aldo Grasso"
Pensavo che con il tempo saresti migliorato invece cogline eri e coglione sei.

il becchino 14.04.11 20:13| 
 |
Rispondi al commento

O.T. O.T. O.T.


URGENTE! URGENTE!!!!

Chi è iscritto a Facebook si iscriva a questo gruppo SUBITO! Facciamo numero e chiamiamo alla farnesina! 0636225

https://www.facebook.com/pages/Free-Vittorio-Utopia-Arrigoni-NOW/155151801215898

manuela bellandi Commentatore certificato 14.04.11 20:03| 
 |
Rispondi al commento

come possiamo, ancora, restare calmi,assopiti, anestetizzati........... quando la maggior parte della gente che ci governa ci viola, usurpa ed offende la nostra dignità. l'ora è arrivata dobbiamo gridare addosso alle persone che ci fanno questo. dobbiamo difendere i nostri figli evitando loro il massacro. gli stati, che credevamo poveri, si stanno rivoltando . sono stufi della dittatura e sono stufi di essere maltrattati. BASTA!

maria gabriella brunori 14.04.11 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Firme false per la lista di Formigoni
sotto inchiesta dieci consiglieri pdl

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.11 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se proprio non si riesce a scendere nelle piazze, a mio parere bisogna continuare ad agire con il sistema della contestazione, come è stato fatto in precedenza ed ora in Germania con alfano.
Martelliamoli in questo modo, hanno paura, e forse qualcosa la otteniamo, e soprattutto cerchiamo di non sfogarci soltanto sul blog.
Dobbiamo cacciarli a calci nel culo, ogni giorno che passa è un giorno perso.


http://www.julienews.it/notizia/dal-mondo/germania-alfano-contestato-al-convegno-scappa-via/73646_dal-mondo_1.html

Francy V. 14.04.11 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Sul blog " guerrillaradio" Arrigoni un giovane Italiano che vive a Gaza da notizie delle nefandezze degli israeliani a danno dei palestinesi chiusi in quella striscia di terra in un lagher a cielo aperto, quella striscia di terra dove un anno fa gli israeliani hanno ucciso ben 1500 persone ( di cui trecento circa bambini) in un massacro che venne chiamato guerra. Apprendo in questo momento dalla televisione che Arrigoni oggi è stato rapito da un gruppo di terroristi non megio identificati. I servizi segreti israeliani siamo certi che sono estranei a questa vicenda? Gira su You tube il video agghiacciante del povero Arrigoni.
Se fossi ministro degli esteri avrei già telefonato al mio omologo israeliano e tralascio di dire cosa gli direi.
Sono profondamente addolorato. Faccio tanti auguri ad Arrigoni

annunziato l. Commentatore certificato 14.04.11 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il rapimento di VITTORIO ARRIGONI...

non è stato una bessa MOSSAd...

davide lak (davlak) Commentatore certificato 14.04.11 19:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

* ARTICOLO 1:
L'Italia è una repubblica fondata sul lavoro precario. La sovranità appartiene alla maggioranza del governo, che la esercita nelle forme e nei limiti della televisione.

* ARTICOLO 2:
La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell' uomo, tranne a Genova durante il vertice dei G8.

* ARTICOLO 3:
Tutti i cittadini, esclusi gli extracomunitari, hanno pari dignità sociale e, tranne quelli che si possono pagare una schiera di avvocati, sono eguali davanti alla legge. è compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico (tutti i freni alla globalizzazione della finanza) e sociale (i movimenti di protesta) che impediscono lo sfrenato sviluppo delle aziende private.

* ARTICOLO 4:
La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro, tranne alle aziende sotto i 15 dipendenti, agli immigrati, ai giovani, agli ultraquarantenni, senza distinzione di sesso (tranne per gli omosessuali), di razza (tranne gli albanesi, i palestinesi, i curdi, i rom), di religione (tranne gli islamici), di opinione politica (tranne i comunisti).

* ARTICOLO 5:
La Repubblica, una e indivisibile, riconosce e promuove la Padania.

* ARTICOLO 7:
Lo Stato e la Chiesa cattolica sono, ciascuno nel proprio ordine, dipendenti e sovrani.

* ARTICOLO 9:
La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica, solo se privata e sponsorizzata. Tutela il paesaggio cementificando le coste, costruendo inutili opere pubbliche e incentivando le vendite di auto e l'inquinamento.

continua nel commento

mariol 14.04.11 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stai delirando !

pin 14.04.11 19:52| 
 |
Rispondi al commento

ehhh grillo grillo...quando ti fa comodo è tutto bello, altrimenti spariamo a zero su tutto, tanto...anche la costituzione ormai ci passa...ahi ahi ahi....

enrico cara 14.04.11 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un volontario italiano, Vittorio Arrigoni, è stato rapito oggi a Gaza da un gruppo islamico salafita che, in questo filmato pubblicato su YouTube, minaccia di ucciderlo se entro 30 ore, a partire dalle ore 11 locali di giovedì (le 10 in Italia), il governo di Hamas non libererà detenuti salafiti.
In diverse circostanze Repubblica aveva raccolto tesimonianze di Arrigoni da Gaza.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.11 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se ci sono degli errori nella costituzione wsono provocati da una maggiore ingenuita' dei tempi in cui e' stata scritta, non nei concetti che esprime.
ad es, parla di referendum ma non specifica quando farli, poteva scrivere "da fare insieme alle elezioni piu' vicine in modo da risparmiare soldi e garantire il quorum" ma sono cose di buon senso che senz'altro ai padri costituenti non passava neanche per l'anticamera del cervello l'esigenza di doverle mettere nero su bianco.
e in questi "bugs" si inseriscono i furbi. il problema e' che i furbastri in malafede non dovrebbero far parte delle istituzioni, tutto li'. da noi invece il nostro parlamento e' stracolmo di farabutti e di loro avvocati, cosi' qualsiasi formula che si vuole scrivere troveranno sempre come aggirarla.
e' come rinchiudere una faina insieme a delle galline e poi scervellarsi su come fare in modo che non se le mangi. la soluzione e' tenere fuori la faina dal pollaio.
la costituzione c'entra poco ed e' anche poco salutare in questo momento sventolare l'eventualita' che possa venire cambiata, non si considera la realta' del momento perche' la cambierebbero le faine, quelle ci sono ora che dettano il gioco, per papparsi meglio le galline.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 14.04.11 19:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Questa gentaglia, escludendo poche e uniche eccezioni, dovrebbe essere processata per alto tradimento.

In tempo di guerra, l'alto tradimento è punito con la pena capitale.

Questi personaggi non la meritano poichè finisce in un attimo. Carcere a vita con isolamento perpetuo.

Farli cibare e dissetare con la loro merda e le loro urine.

aldo volpe, Bari Commentatore certificato 14.04.11 19:42| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Porco cazzo, hanno rapito Vittorio Arrigoni!!!

Vittorio è un attivista che giornalmente sul campo combatte una battaglia informativa dalla striscia di Gaza. Scrive spesso pezzi per il Manifesto.

Questo il suo blog:
http://guerrillaradio.iobloggo.com/

Le nostre testate nazionali attribuiscono il rapimento ad un gruppo salafita islamico che chiede ad Hamas la liberazione di alcuni detenuti salafiti o mnaccia di ucciderlo entro 30 ore.

http://tv.repubblica.it/mondo/gaza-rapito-volontario-italiano-minacce-di-morte-su-youtube/66332?video

http://www.corriere.it/esteri/11_aprile_14/italiano-rapito-gaza_66b15910-66b8-11e0-a8cd-42b6ca6f7d7e.shtml

In realtà la cosa puzza lontano un kilometro visto che Vittorio è un attivista che da sempre difende sul campo i diritti dei palestinesi.

Sul Corriere infatti scrivono: "Il popolo di Gaza si dispiace per quello che questi bigotti hanno fatto a Vittorio. Siamo sicuri che sarà presto libero e salvo] Il popolo di Gaza si dispiace per quello che questi bigotti hanno fatto a Vittorio. Siamo sicuri che sarà presto libero e salvo"

Non vorrei giungere a conclusioni affrettate ma viste le battaglie portate avanti da Vittorio (con il quale ho avuto il piacere di parlare via mail più di una volta) si vocifera già che dietro questo evento ci sia il Mossad.

QUESTO RAGAZZO NON MERTA DI MORIRE!!!

✭ⓉⓊⒸⓄ✭ d (), zipolite Commentatore certificato 14.04.11 19:40| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 31)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Programma del Movimeto 5 Stelle...

I NOSTRI DIPENDENTI in GALERA!!!


fine Programma.

ENZO D., BARI Commentatore certificato 14.04.11 19:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

O.T. O.T. O.T.


HANNO PRESO VITTORIO!!!!!!

http://tv.repubblica.it/mondo/gaza-rapito-volontario-italiano-minacce-di-morte-su-youtube/66332?video


I CAMBIAMENTI EPOCALI.......DA DEA.... A ESCORT!

(LE MAGIE DELLA CONSAPEVOLEZZA UMANA)

caneliberonline.blogspot.com

Caneliberonline 14.04.11 19:36| 
 |
Rispondi al commento

"Delle due l'una: o questa Costituzione è un colabrodo, e chiunque può farne strame, o è avvenuto un colpo di Stato e nessuno ci ha avvertito."

--------------------------------------------

E si caro Beppe, il colpo di Stato è avvenuto gia' da parecchi anni...

e Tu lo sai benissimo..

Pensavi di cambiare la Politica con i Referendum e le Manifestazioni????...

Non posso credere che Tu sia così ingenuo,anzi non ci credo..

I NOSTRI DIPENDENTI e i loro sodali, sono dellle BESTIE,con il dovuto rispetto per le Bestie...
-----------------------------------------

Basta con lo "splendido isolamento" che alla fine è solo sterilita'...

Alle politiche 2008, eravamo accreditati del 8/10 %
dei consensi, ma Tu hai preferito la strada del NON VOTO che non serve ad un cazzo,lo sanno anche i bambimi...

poi i Referendum IDEM...

-vedi la fine che hanno fatto i Referendum sul Nucleare e sul Finanziamento ai Partiti...


se ne sbattono i coglioni...


poi la Piazza,IDEM come sopra...

-vedi i V Day il Popolo Viola gli Studenti a Roma ecc.ecc.ecc

tutte cose inutili,al massimo poco utili...


esistono vari modi per sovvertire l'ordine delle cose...

un sistema è la Rivoluzione..

vedi i Nostri vicini di casa,ma in "Itaglia" non potra' MAI avvenire,
siamo TROPPO abituati ad essere SERVI..

il secondo sistema è quello classico delle Democrazie,il presentarsi alle ELEZIONI POLITICHE..

e cercarle di VINCERLE,magari con accordi ELETTORALI con i meno peggio,per poi tentare di cambiare le cose dall'interno...

per fare questo bisogna avere..

SOLDI,
TELEVISIONI,
SEDI POLITICHE,
ONLUS,
CIVIC COMPANY,
STUDIO LEGALE,
BANCA ETICA,
SINDACATO....

tutto il resto e Noia...

cose viste e riviste in "Itaglia",i Radicali,i Verdi,i Comunisti,abbiamo visto che danni hanno fatto in questi anni...

Pecoraro Scanio,
Pannella,
Capezzone,
Bertinotti,
Bonelli,
D'Alema,
Fassino,...ecc.ecc.ecc

ciao Beppe,comunque vada a finire Ti ringraziero' sempre,anche se POLITICAMENTE non condivido il Tuo operare.

ENZO D., BARI Commentatore certificato 14.04.11 19:34| 
 |
Rispondi al commento

NON FINISCE QUI.......
ECO A VOI LA 2^ PARTE DEL PAZZO SCATENATO

caneliberonline.blogspot.com

Caneliberonline 14.04.11 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Leonardo Sciascia lo diceva già molti anni fa
LA COSTITUZIONE NON ESISTE PIU'

http://www.youtube.com/watch?v=vvbv2-DfZNU

giulio vandelli 14.04.11 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Ringraziamo il cielo che la Costituzione è sempre stata sacralizzata, anche se poco rispettata. Con la storia che abbiamo avuto, se fosse così facile da modificare a quest'ora non andremmo a votare neanche più per i partiti o movimenti che siano, altro che preferenze... Tra la P2, il Movimento Sociale, tutti i fascistoni che hanno vagato (e vagano) per i Palazzi... Ed è forse l'unica cosa che ha veramente frenato Berlusconi fino ad ora.

Jeff Caird, Barcelona (Spagna) Commentatore certificato 14.04.11 19:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL LUPO ESANGUE

Il lupo è qui' , come Gheffafi , Ben Ali'.
Come Mubarak .
Tutti insieme dovevano cadere perchè miliardi e miliardi di dollari avevano nelle banche DEL POTERE FINANZIARIO MONDIALE. La loro caduta vale 100000 nostre finanziarie e rimpolpa i cannibili segreti , porci quanto loro , forse di piu'.

IL nostro BEN Ali' culo flaccido è qui' ; la sua lenta agonia ingrassa tutti , dal governo alla finta opposizione .....mantenuto in vita dalla sua tribu' , continuamente occupa il parlamento per le sue faccende , ricatto del regime perchè ad ogni lodo , conquista , processo breve si paga. Si paga la lega , gli irresponsabili o all'interno , si paga l'opposizione che troppe volte si astiene , si danno opportunità alle vacche migranti .....opportunità che sono soldi.

IL nano deve pagare in questa lenta agonia , deve pagare molti che con una maschera a gas lo alimentano....deve durare ....quanto piu' dura paga....

Istiutuzioni morte , offese , corrotte , ignave si fanno corrompere dai regimi dei partiti e delle lobby , perchè molti deputati e senatori sono finanziati da finanza , mafie ecc

Organismi interstellari , corte costituzionale , corte dei conti , consiglio di stato , garanti , esperti e cassazione nominati DAI PARTITI ....violano ,. eludono e prendono per il culo la costituzione .

il sistema o CANCRO dei Partiti trova la sua massima chiusura ....del cerchio nel presidente della republlica ; ancora leggo appelli inutili e fessi.

La costituzione non esiste , esistono i PARTITI e da questi oligarchie ad personam .

Se fosse esistito qualcosa nessuno avrebbe potuto abolire il diritto di voto e partecipazione della cosa pubblica attraverso l'abolizione del voto di preferenza , attraverso leggi elettorali che violano le basi della democrazia anche rappresentativa.
Figuriamoci quella partecipativa dove referendum e leggi popolari sono prese per il culo.
NOB-
NOPD-
NO PARTITI.

Se ci fermiamo alla prima fase, nulla cambierà.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.11 19:31| 
 |
Rispondi al commento


Vittorio Arrigoni è stato rapito oggi a Gaza da un gruppo islamico salafita che, in un filmato su YouTube, minaccia di ucciderlo se entro 30 ore, a partire dalle ore 11 locali di stamane (le 10 in Italia), il governo di Hamas non libererà detenuti salafiti. Lo hanno riferito fonti stampa a Gaza. (fonte Repubblica.it)

Caneliberonline 14.04.11 19:28| 
 |
Rispondi al commento

CAZZO!!!!!!

http://tv.repubblica.it/mondo/gaza-rapito-volontario-italiano-minacce-di-morte-su-youtube/66332?video

anthony c. Commentatore certificato 14.04.11 19:28| 
 |
Rispondi al commento

AI POLITICOMAFIOSICORROTTI CHE CI GOVERNANO AVETE FATTO PASSARE DI TUTTO IN QUESTI ANNI, E A BEPPE GLI CONTATE ANCHE I CAPELLI! UN SENTITO VAFFANCULO A TUTTI QUELLI CHE SONO SEVERISSIMI CON BEPPE SIA DENTRO IL M5S E SUL BLOG O IN ALTRE SEDI.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 14.04.11 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Art. 1

L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
**************

Cominciava male dal primo articolo, e abrogarlo sarebbe già una rivoluzione.
Lavorare per chi e cosa?
Una Costituzione postfascista che ha permesso a gerarchi, gendarmi e magistratura collusi con il nazifascismo di continuare a scorrazzare per la penisola occupando settori strategici per la vita socioeconomica del paese non poteva che contenere il primo comandamento del capitalismo:

LUCRARE SULLO SFRUTTAMENTO DELLE MASSE SUBALTERNI.

Carta igienica... c'è poco da difendersela!

Saluti comunisti...

cento meno otto Commentatore certificato 14.04.11 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Hanno rapito a gaza vittorio Arrigoni, storico attivista che si batte per i diritti dei palestinesi...il mossad e i sionisti hanno colpito un soggetto che dava fastidio....sionisti maledetti

Marcellino tarik 14.04.11 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si bravo, diamola in mano a B.!

Luca Cesoni, lakeoffire04@yahoo.it Commentatore certificato 14.04.11 19:21| 
 |
Rispondi al commento

@ Mary dei Galli Senoni.

Auspicabili adeguamenti della Costituzione Italiana alle nuove esigenze risulterebbero oggigiorno di difficilissima attuazione perche è "rigida". Da un lato è necessario un procedimento parlamentare dove non basta la normale maggioranza e dall'altro, le disposizioni aventi forza di legge in contrasto con la Costituzione vengono rimosse con un procedimento innanzi alla Corte Costituzionale.

Senza tener conto che 630+315

"infamoni, briganti, papponi, cornuti e lacchè
tutte ll'ore co' 'sta fetenzia
che sputa minaccia e s' 'a piglia co' mme"

non sanno nemmeno recitare l'Articolo 1.

La Costituzione USA consiste di sette articoli e 27 emendamenti (i Costituenti avevano previsto la necessità di adeguare nel tempo la Costituzione entrò in vigore nel 1789 (222 anni).

La costituzione italiana (entrata in vigore il primo gennaio 1948, 63 anni) è composta da 139 articoli (di cui 5 sono stati abrogati: 115;124;128;129;130)

http://it.wikisource.org/wiki/Costituzione_degli_Stati_Uniti_d'America.

Valter Conti ☆x5 Commentatore certificato 14.04.11 19:20| 
 |
Rispondi al commento

LA COSTITUZIONE NON E' UNA VACCA SACRA.

Articolo Quinto,chi c'ha li sordi ha vinto!

-----------------------------------
Art.28 della Costituzione Italiana.

I funzionari e i dipendenti dello Stato e degli enti pubblici sono direttamente responsabili, secondo le leggi penali, civili e amministrative, degli atti compiuti in violazione di diritti.

In tali casi la responsabilità civile si estende allo Stato e agli enti pubblici.

--------------------------------------

I politici sono "tutti" dipendenti dello Stato!!!

USA 'STO CAXXO DE SCUDO SPAZIALE LEGALE E FAMOJE CAUSA!!!

RIVOJO INDIETRO TUTTO QUELLO CHE SE SO' "RUBBATO"!!!

DENUNCIAMO,DENUNCIAMO,DENUNCIAMO!

Caxxo se serviva lo Studio Legale 5 Stelle!!!

Se stamo a fa pijà per cxlo da tutte le parti!

Attentati alla salute pubblica,disatri ambientali,lucri sui terremoti,corruzione,impunità,sprechi,danni patrimoniali,distruzione della scuola pubblica,truffe,collusioni con la malavita organizzata,oltraggio alle istituzioni,favoreggiamento,etc,etc.

COSA CAXXO D'ALTRO CI SERVE???

Ma annamosene affancxlo pure noi,ch'è mejo!

Arrivederci un par de palle.

Nando da Roma.

p.s.

Avoja a articoli della Costituzione calpestati,er primo pe' esempio:
--------------------------------------------------
L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.

La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.
--------------------------------------------------

Perchè er lavoro 'ndo stà???

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.11 19:18| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo, quella che doveva essere una Repubblica con sovranità popolare, è morta. Morta dopo tangentopoli. Ho solo 15 anni, quindi non so esattamente se Craxi meritava di essere cacciato, ma per quel che mi riguarda, prima di tangentopoli l'Italia era una delle migliori Repubbliche democratiche del mondo.
Comunque, ora i cittadini sono necessari solo per una cosa, il voto. Una volta che i partiti vengono votati, il popolo scompare e i politici fanno quello che fanno solo per i propri interessi.
Io voglio quell'Italia dove il popolo elegge i suoi rappresentanti affinché ci rappresentino, non quella dove il popolo vota i rappresentanti che fanno tutto solo per i propri interessi.

Giovanni Lazzarotto 14.04.11 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispoto qui verso che i censori di Grillo lo hanno cancellato.

P.S: l'Art. 21 lo cancelliamo vero beppe???

Grillo: "Il blog fa male ai giornali e anche ai loro editori."

Vediamo caro Beppe, quanto male gli fà agli altri siti di "informzione" in Italia.

Specifichiamo che più il "Traffic Rank" è basso più il sito web è popolare.

Da http://www.alexa.com/siteinfo (uno dei più atorevoli siti al mondo per misurare il traffic rank.) I numeri che metto si riferiscono al Traffic Rank nel mondo ed in Italia. La classifica che stilo è ordinata dal primo all'ultimo consideramdno il ranking italiano.

repubblica.it
mondo: 244
ita: 9

corriere.it
mondo:355
ita:12

gazzetta.it (sport)
mondo:733
ita:22

ilfattoquotidiano
mondo:1712
ita: 51

lastampa.it
mondo:2188
ita:57

ilgiornale.it
mondo: 3251
ita: 96

corriere dello sport
mondo:3255
ita:102

beppegrillo.it
Mondo:5691
Ita:150

liberonews.it
mondo:6165
ita:157

l'unità.it
mondo:7486
ita: 217

Si evince inoltre che i naviganti del blog di Grillo sono in stragrande maggioranza uomini di età compresa fra i 25 ed 45 anni senza figli e che in maggioranza si collegano dal posto di lavoro. Altro dato che non è veritiero raccontato così sono i cinquemilioni di contati mensili. Quella quota data da Grillo si riferisce ai clik mensili (non a quelli usati da voi per far sparire i commenti) NON INDIVIDUALI. Cioè se io oggi entro ed esco dal sito di Grillo 50 volte queste 5o volte contano come ingressi ma non sono VISITATORI SINGOLI.

I numeri non mentono. Ed è per questo che Grillo ed il suo editore non mettono un contatore degli utenti online reali in diretta. Perché vi accrgereste di essere molto più soli di quel che credete e potreste essere voi a studiare loro e non il contrario.

Ma tanto a perderci non è Grillo perché in realtà il suo blog è intestato ad un prestanome:

Emanuele Bottaro
Lamezia Terme
I 88046 Cz

http://www.alexa.com/siteinfo/beppegrillo.it#

Quindi se qualcuno si deve preoccpuare è il Sig. Bottaro e non Grillo.


Il problema non è la Costituzione ma il fatto che non viene rispettata. Chi dovrebbe vigilare spesso dorme.

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.11 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Certe volte Beppe dice delle stronzate che solo menti abituate a venerare il capo come quelle del blog possono far passare lisce!
La Costituzione italiana è una delle più civili ed avanzate del mondo, e se solo venisse considerata un programma politico (quale effettivamente è, se letta nella sua sistematicità) invece di uno steccato per il proprio orticello, potrebbe rendere l'Italia un paradiso terrestre. Uguaglianza dei cittadini, rispetto dei diritti fondamentali e delle libertà individuali, tutela del risparmio, dell'ambiente, della salute, giustizia sociale anche a costo di limitare la proprietà privata!
E invece no, questa costituzione fa schifo ed è partitocratica, come se nel 46 fossero davvero esistiti gruppuscoli come i grillini che si battevano contro i partiti!
Come se i partiti che espressero la Costituente non fossero un grande sogno e progetto collettivo all'interno del quale davvero può compiutamente svilupparsi la vita democratica.
La verità è che non può esistere vera democrazia nel mondo che vorrebbe grillo, dove ognuno "conta per uno". Perché NESSUNO conta davvero per uno, perché se qualsiasi stronzata pesa come l'idea più geniale del mondo, e la discussione è tra atomi tra loro non comunicanti, si arriva alla paralisi. La politica non è un'assemblea condominiale, caro Beppe. 60 milioni di teste pensanti hanno BISOGNO di aggregarsi in grossi gruppi.
Se la costituzione l'aveste scritta voi grillini, a quest'ora di questo Paese non sarebbe rimasto nulla. Perché 1000 teste che pensano ciascuna per conto proprio sono stupide come un individuo solo, e il tuo blog, Beppe, dimostra proprio questo. Non ci sono mille voci, nel Movimento 5 stelle, ma una sola, che se ne frega delle critiche altrui.
Credete di aver superato i partiti? Siete esattamente come loro, volgari come la Lega, snob come il PD, auto-incensanti come l'IDV. E avete un solo dio, come il PDL, solo che il vostro fa il comico di lavoro, non come hobby

Irvin Lepic 14.04.11 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Riposto

Perche' si deve andare a RIVOTARE per il referendum

contro il NUCLEARE ?

Gli Italiani si sono espressi contro questa forma di IDIOZIA nel 1987.

E' chi vuole il NUCLEARE che dovrebbe chiedere il referendum per reintrodurlo !!!!!!!!!!!!!

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 14.04.11 19:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANTONIETTA GARGIULO FORSE SE UNA LECCACULO RUFFIANA CHE HAI DATO IL CURRICULUM AL SINDACO DI RESCALDINA PER LAVORARE ALL'AUCHAN???????

IL TUO PROBLEMA E' CHE NON PIGLI DEL SANO CAZZO....MA CON QUEL NOME E COGNOME CHI TE LO DA IL CAZZO?????????'

IN MILANESE SI DICE AN TE CAGA ADOSS( TI CAGO ADDOSSO) ..ADESSO VAI A CUCINARE UN PIATTO DI MERDA A TUO MARITO..SE NON QUANDO RIENTRA DAL GIRO BIANCHINI AL BAR TI AMMAZZA DI BOTTE.

mARCELLINO TARIK TALEBAN 14.04.11 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido. A parte i principi e i diritti fondamentali, eredità di secoli di lotte dell'uomo in quanto tale, la parte II dell'ordinamento della Repubblica ha come denominatore comune la primazia della rappresentanza delegata ai partiti.

Il cittadino non ha rilevanza, l'iniziativa popolare è un contentino e nulla più ed resta nella disponibilità del Parlamento, quindi dei partiti.

La partecipazione diretta dei cittadini in tutte le sue forme è complessivamente assente. Il baricentro sono i partiti, non i cittadini.

Il legislativo e l'esecutivo, una volta ottenuto il voto, legiferano ed amministrano secondo i loro interessi ed i cittadini svaniscono.

Classici esempi: l'ultima legge elettorale per i nominati e la reiterazione del nucleare dopo il referendum.

Ferdinando S., Roma Commentatore certificato 14.04.11 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho imparato in questo momento che la madre di FEDERICO ALDROVANDI E' STATA RINVIATA A GIUDIZIO. Scusate se lo scrivo qui, ma non sono pratica e non sapevo dove altro scriverlo

Mara Mazza 14.04.11 19:04| 
 |
Rispondi al commento

*****
Via da Chernobyl
*****
--------------------------------------------------

Perche' questo articolo e' stato relegato nella colonnina a lato?

Gente normale come Emanuele Bussi finisce in un articoletto e viene dato spazio alla perenne presa in giro che e' la costituzione Italiana?

Quando succede qualche cosa di positivo bisogna metterlo bene in risalto, non portare sempre ad esempio il negativo.

Ci fosse piu' gente che fa e meno che ciarla...!


sì, è avvenuto un colpo di stato. Quando? Luglio 2001, G8 di Genova...ma qualcuno se n'era accorto: Deaglio che chiaramente lo denuncia nella sua inchiesta "fare un golpe e farla franca".
Io sto per arrendermi...

giovanna zante, verona Commentatore certificato 14.04.11 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Visto che il blog languiva allora è stata mandata a lavorare qui

"Antonietta Gargiulo"

Non la cacate !!!!!!!!!

peppe s., giugliano Commentatore certificato 14.04.11 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate, non ho capito cosa vuol fare il compagno comunista miliardario acculturato asor rosa: qualche grillino puo' spiegarmelo ?

Antonietta Gargiulo Commentatore certificato 14.04.11 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E cosa facciamo la rivoluzione? NON mi viene in mente una sola rivoluzione nella storia che non abbia prodotto il suo bravo dittatore, cioè peggio la toppa che il buco. Forse a parte la rivoluzione americana, che però si basa su proncipi illuministico/arisotelici ed oligarchici. Infatti in America ognuno è libero di faris la sua vita di m***a a parte i soliti noti e qualche fortunato superdotato. In Europa le nostre brave rivoluzioni hanno prodotto i grandi macellai Napoleone, Hitler e Stalin nonchè il supertesta di razzo Mussolini. Da leghista convinto teniamocela cara questa costituzione e rompiamo i maroni per migliorarla, senza scoraggiarsi mai. Altrimenti qua finisce in un'altra Yugoslavia Beppino mio, con la sua brava serie di macelli e macellai.

Alberto S., pordenone Commentatore certificato 14.04.11 18:58| 
 |
Rispondi al commento

E ridaglie la seghista...ancora a rompere i coglioni!
Ma ci fiosse una volta che ci mettesse del suo sul post...noooo va sempre fuori tema.
Gargiulo te di genovese c'hai poco... è inutile che cambi nik ..si sente l'odore appena ti presenti!
Belin...bisogna tapparsi il naso!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 14.04.11 18:56| 
 |
Rispondi al commento

------------ INFORMAZIONE DI SERVIZIO -------------

è sempre aperto il concorso "clicca la vacca".

partecipate numerosi.....

non si vince nulla, ma chi se ne frega!

---------------------- FINE -----------------------

il Mandi Commentatore certificato 14.04.11 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma quali manifestazioni questi se ne fottono.


Bisogna combattere e attaccarli fisicamente !

Ma non abbiamo le palle....

Capisc'a me


PS. CE SIMME RUTT' O' CAZZ' !!!

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 14.04.11 18:53| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento

Anche il funzionamento della corte costituzionale è molto sospetto.
Perchè non è possibile annullare leggi ingiuste ?
Perchè tale corte ha le mani legate contro le leggi più lesive dei diritti del cittadino ?
Ve ne sono tantissime ( penso a quelle tributarie, ad esempio ) ma ad esse il cittadino non può opporsi. Penso che sia dovuto ad un problema , ancora una volta, di mancanza di sovranità già a monte della costituzione.

Buonasera.

Alina F., Varese Commentatore certificato 14.04.11 18:52| 
 |
Rispondi al commento

piu che modificare la Costituzione arricchirla di altri articoli, come ad esempio, l'esclusione del quorum ai referendum. Sabato uscite tutti in piazza, dobbiamo essere gli stessi 350.000 del primo V Day

mariuccia rollo 14.04.11 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ricchezza opportunita' arricchimento integrazione:

Lo stupro di una ragazza rom è stato punito con 50 furti, per un valore di 100mila euro.

A deciderlo, il Consiglio degli anziani , una sorta di comitato che regolamenta la giustizia all'interno della comunità rom.

Dopo la violenza sulla giovane, sono incominciate le guerre tra due famiglie. Botte, spari.

Il Consiglio degli anziani si è riunito e ha dettato le condizioni per risarcire la famiglia della ragazza che ha subito violenza. 50 furti per far dimenticare quello stupro.

Antonietta Gargiulo Commentatore certificato 14.04.11 18:50|