Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lettera di un figlio detenuto a un padre che non c’è più


morti_di_carcere.jpg
"Ciao! Oppure debbo dire "uè stò quà" com’era mia consuetudine, per stabilire il contatto. Te ne sei andato, senza neppure salutarmi. Ti ricordi, mi dicesti in agonia, a cavallo del trapasso: "Domani dovrai essere tu ad accompagnarmi al comune". Ed io, seduto al tuo capezzale, ascoltavo quelle tue frasi sconnesse. Ma la presenza delle guardie violentarono quel momento intimo; come quando si violenta un neonato, e per tantissimi anni ho vissuto in quel dolore e disprezzo per tutto ciò che violenta. Hai spirato solo dopo che mi hai visto. Avrei voluto piangere, singhiozzare e, perché no, andar di testa! Scusami, perdonami non ne sono stato capace; pensavo che, se mi fossi sbattuto, avresti sentito il tintinnio delle catene che mi portavo dentro. Lo sai, sono stato "negativo" dalla nascita, nonostante i tuoi insegnamenti, e adesso mi confesso con la speranza di esorcizzare il sonno perché ti sogno spesso. Ma non ti fai mai vedere, vedo tutti i nostri cari, a volte ci parlo pure, ma tu non ti fai vedere! Quale il motivo? Quali sono i tuoi rancori verso me? L’altra notte ti ho sognato, un sogno che ho vissuto nella realtà. Ti ricordi, riuscisti ad intrufolarti dove era permesso solo ai miei simili. Riuscisti a sentire il nostro motto (rincorrere i nemici e abbatterli...). Mi guardasti, ti scesero le lacrime e te ne andasti. Perché l’altra notte non ti sei fatto vedere? Ho scavato dentro me, per capire il perché non ti fai vedere, ma non ho trovato niente per giustificare il tuo comportamento. Aiutami, ti prego, è indispensabile in questa fase della mia vita; è importante avere il tuo consenso; tu sai che è nella mia indole mandare alla malora chi non è d’accordo con me. Sarei capace di mandare alla malora anche Dio, ma sia tu che lui, attualmente, mi servite! Ho bisogno di te e di lui, mi servono le vostre benedizioni, i vostri perdoni, perché mi trovo su un sentiero a me sconosciuto, quello "positivo". Se la partenza sarà handicappata, l’arrivo non ci sarà! Ti ricordi quando ti dissi che non riuscivo più a piangere? Questa cosa mi faceva male. Avevo bisogno di sfogarmi, ma tu prendesti questa cosa ancora come una malattia. Ricorderò sempre il medico che mi portasti a casa. Questo è il motivo principale del mio messaggio... Pà! Sta cambiando qualcosa dentro di me e sono sicuro che fra non molto ci riuscirò. Credimi le prime lacrime le dedicherò a te, perché tu, solo tu, sarai l’artefice di questo miracolo! Ciao, ti vorrò sempre più bene! L’ultimo soldato matto. Tonino Madonna, Carcere di Lauro (AV)". ippolita zecca, genova

20 Apr 2011, 19:03 | Scrivi | Commenti (9) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Sono il dottor sole , vi do il benvenuto tutto nel mio mondo e tempio della soluzione voglio
vi assicuro che cosa così mai mi ha contattato per avverrà per
con i poteri dei nostri antenati . Voglio farvi sapere che io sono
qui per aiutarvi in ​​qualsiasi problema si potrebbe affrontare , sono stato in
campo di aiutare le persone per oltre 55 anni ora, voglio farvi sapere
che ho contribuito a risolvere oltre 7000 i problemi della gente in diversi
paesi e non hanno mai smesso di chiamarmi per ringraziarmi per l'
buon lavoro che ho fatto per loro il mio buon lavoro si è diffuso a tanti
paesi perché è perché hanno visto il mio buon lavoro e mi hanno aiutato
diffonderlo in tutto al mondo intero . Voglio farvi sapere che l'
momento in contatto con me solo prendere in considerazione tutti i vostri problemi risolti perché i
sai che una volta ho iniziano il proprio lavoro incantesimo che si sta per testimoniare a tutto il mondo : ecco il mio indirizzo email in contatto con me con esso ( drsunnydsolution1@gmail.com ) . State passando attraverso uno di questi problemi ,

HAI BISOGNO vostro ex indietro MOLTO VELOCE

DON vuoi che il tuo amante LOVE YOU COME MAI COME PRIMA

Siete affetti da una malattia LUNGO TEMPO

Sei fronte a problemi FINANZIARI

Siete alla ricerca di un buon lavoro

VUOI DIVENTARE UN PROPRIETARIO CASA

STAI CERCANDO UNA CLASSE PRIMA GRADO

VUOI VENIRE FUORI PRIMA NEI VOSTRI ESAMI

SEI UNA STELLA E si desidera essere così popolare AL MONDO INTERO

VUOI ESSERE RICCHI

VUOI IL TUO BUSINESS continuare a muoversi

AVETE UNA SOCIETA ' DI OGNI GENERE E LO VUOI ad espandersi

VUOI vostro marito o moglie conservare nel MONDO

Siete di fronte EVENTUALI problemi coniugali

STAI difficoltà a rimanere incinta per tuo marito

Stai vivendo ABORTI QUALSIASI MOMENTO DI PRENDERE IN

VUOI PER COMPETERE IN OGNI GIOCO LOTTERIA

Siete di fronte DISAGIO

AVETE stato minacciato da qualcuno

VUOI ESSERE SUCCESSO IN OGNI COSA CHE mettere le mani su

È il vostro figlio o fi

Dr sunny 12.03.14 03:16| 
 |
Rispondi al commento

Ascolta bene : ripeti queste parole " E VOI, CHI DITE CHE IO SIA ? ".
Ripetile spesso .
UN saluto

pippone 21.04.11 20:37| 
 |
Rispondi al commento

"Trovo questa lettera bellissima e struggente!
"Ultimo Soldato Matto" : evviva! Tuo padre non è che non si voglia far
trovare...forse prepara un rientro in grande stile! Un ritorno attraverso
di...TE!
E' come una preghiera questa tua lettera, Tonino!
Continua il tuo percorso "positivo", ti prego!
Chissà chi e che cosa incontrerai sul tuo cammino...ti auguro tutto il
bene possibile!
Ciao...."

Elena G., Como Commentatore certificato 21.04.11 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Positivo Tonino, pensa positivo, e ce la fai, love, amore, peace, pace, positivo, perdono, tonino, nessun rancore, avanti tonino, positvo, positivo e ce la fai devi avere pazienza e crederci, hai letto delitto e castigo, di dostoevskij? Te lo consiglio, un abbraccio Tonino

paola toscano 21.04.11 15:14| 
 |
Rispondi al commento

E' troppo tardi, dovevi pensarci prima.
Anch'io ho fatto soffrire mio padre: non me lo perdonerò mai.

Minima moralia 21.04.11 12:40| 
 |
Rispondi al commento

sono convinto che, fatte le dovute eccezioni,in galera ci stanno solo i poveracci e solo, fatte le dovute eccezioni, per reati per cui probabilmente basterebbero gli arresti domiciliari
o l'affidamento ai servizi sociali.
ma queste opzioni vengono date in partenza soltanto a chi ha bravi legali oppure e' ammanicato.
amen.


CIAO BEPPE,
CAPISCO CHE TUTTI SBAGLIAMO,MA PAGARLA MORENDO,ED IN CARCERE NON VA' BENE
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 20.04.11 21:01| 
 |
Rispondi al commento

commovente...

wiki 20.04.11 19:46| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori