Genchi: colpevole per non aver commesso il fatto

Genchi: colpevole per non aver commesso il fatto - Marco Travaglio
(45:50)
passaparola_18-4-11.jpg


Buongiorno a tutti, vorrei cominciare leggendovi due righe da un documento che risale a 32 anni fa “oggi 29 gennaio 1979 alle ore 8,30 il gruppo di fuoco Romano Tognini Valerio dell’organizzazione comunista Prima Linea ha giustiziato il sostituto Procuratore della Repubblica Emilio Alessandrini, uno dei magistrati che maggiormente ha contribuito in questi anni a rendere efficiente la Procura della Repubblica di Milano nel tentativo di ridare credibilità democratica e progressista allo Stato”.

Thyssenkrupp: una sentenza storica (espandi | comprimi)
Questo è il volantino con cui i terroristi rossi di prima linea rivendicavano l’assassinio del Pubblico Ministero Alessandrini, sostituto Procuratore a Milano che stava indagando sulla strage nera di Piazza Fontana.


Genchi mazziato e assolto (espandi | comprimi)
Ciò premesso non ho nessuna intenzione, l’ho già detto la settimana scorsa, di inseguire questo squilibrato nei suoi deliri, essi sì, eversivi e terroristici, ma vorrei darvi una notizia che, salvo Il Fatto Quotidiano e qualche trafiletto e altri giorni nessuno ha dato, credo neanche i telegiornali che pure a suo tempo si occuparono a lungo del presunto scandalo da cui poi era scaturito quel processo.

Tante inchieste, stesse ombre (espandi | comprimi)
E’ un processo folle che credo finirà nel nulla anche per una semplice ragione: l’abuso in atti d’ufficio è stato riformato nel 1997 dal Parlamento italiano, una legge tra l’altro vergognosa, votata da quasi tutti i partiti, in questo modo: per essere ancora reato l’abuso d’ufficio, l’abuso commesso da un pubblico ufficiale o da un incaricato di pubblico servizio, deve contenere una finalità patrimoniale, ci devi guadagnare dall’abuso che fai.

Guardate che nelle indagini che sono state strozzate sul nascere dopo che le hanno tolte dalle mani di De Magistris e di Genchi e anche di altri che lavoravano lì, che lavoravano in quell’indagine nazionale a De Magistris, c’erano personaggi che guarda un po’, sono venuti fuori in altre indagini! Alcuni sono venuti fuori nelle indagini sulla cricca della protezione civile, altri sono venuti fuori nelle indagini sulla P3 che hanno portato a indagare e/o a arrestare Carboni, Lombardi, Verdini, Dell’Utri, quella nuova Loggia P2 aggiornata ai giorni d’oggi e un altro personaggio sul quale stavano lavorando nell’indagine "Why not?", Luigi Bisignani già piduista, già pregiudicato per la maxitangente Enimont, ora di nuovo attenzionato dalla Procura di Napoli nell’indagine di Woodcock. Erano tutti personaggi che evidentemente fino a 3 anni fa erano molto ben coperti, al punto che appena qualche Magistrato si avvicinata o qualche consulente si avvicinava a loro e ai loro telefoni saltava immediatamente in aria, forse l’indagine Why not? e l’indagine Poseidone attendono ancora di essere scritte e sappiamo esattamente per colpa di chi non hanno potuto arrivare fino in fondo e sappiamo anche che, per non farle arrivare fino in fondo si è fatta strage dei diritti della reputazione dell’immagine dell’orgoglio, onestà, della carriera lavorativa di persone come Gioacchino Genchi, passate parola.

Lo stivale della vergogna

Lo stivale della vergogna (Cofanetto con 7 Dvd)
L'Italia dal 2008- 2010 raccontata da Marco Travaglio
Acquista oggi
la tua copia.

Postato il 18 Aprile 2011 alle 13:54 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (745) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: de Magistris, Genchi, Manganelli, passaparola-beppegrillo, Polizia, Why Not

Commenti piu' votati


Campagna elettorale Savona: Attivista del Movimento 5 stelle aggredito da uno sconosciuto
----------

Savona, mercato di Piazza del Popolo. Il Movimento 5 stelle è in campo con un'iniziativa sulla mobilità pubblica. I ragazzi offrono ai cittadini un "passaggio" fino a casa in rishò, gratuitamente. Poco prima delle tredici da una Mercedes SLK grigia scende un uomo tarchiato, spintona due attivisti e ne colpisce al volto un altro. Gli occhiali volano in terra e si rompono. La scena è rapida. I "grillini" hanno giusto il tempo di riprendere la targa dell'automobile che si allontana. Da una prima analisi delle immagini registrate sarebbe xxxxxx
Il fatto è stato denunciato al Carabiniere di quartiere. Attualmente la vittima dell'aggressione si trova al pronto soccorso dell'Ospedale San Paolo di Savona in attesa di essere visitato.
Fonte: Savonanews
---------
Eccoci qua: semplice gesto di un esaltato o prima conseguenza "intimidatoria" delle nostre azioni di ieri contro i manifesti abusivi?
In ogni caso, un fatto gravissimo! A maggior ragione perche' non era in corso in quel momento alcuna azione provocatoria, ma solo una campagna civile.

Milena Debenedetti
Portavoce MoVimento 5 Stelle SaVona

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.04.11 14:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 53)
 |
Rispondi al commento
Discussione

APPELLO DELLA FAMIGLIA ARRIGONI

La famigliia di Vittorio avrebbe piacere che gli amici e i compagni di Vik non inviassero fiori ma donazioni per la Palestina sul seguente conto, riportando nella causale che si tratta di un contributo per la causa palestinese.


Successivamente la famiglia deciderà a quali progetti saranno devolute le donazioni pervenute.


La famiglia di Vittorio ci tiene a sottolineare che questo è solo un suggerimento ma che ognuno ovviamente può omaggiare Vittorio nel modo che ritiene più opportuno.

Di seguito le COORDINATE:

* Iban IT16Y0542851000000000000791

* BIC BEPOIT21

* Intestato ad Egidia Beretta

* Banca Popolare di Bergamo Filiale di bulciago

Restiamo Umani. Stay Human.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Se ritenete che pure questo sia da censurare, fate pure.

Claudia Chiesura alias Girasole di Giugno 18.04.11 17:12| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 43)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GENCHI:colpevole per non aver commesso il fatto.

GENCHI:direttore dello Studio Legale 5 Stelle.

Sarebbe bello avere Gioacchino Genchi a dirigere le nostre battaglie legali,sarebbe bello!

Uomini del genere dovrebbero essere tutelati dallo Stato,ma visto che "questo",di stato,ha interessi del tutto contrari,dovremmo essere noi a farcene carico.

Farcene carico significa,dargli un ruolo che sia alla sua altezza,un ruolo nel quale lui eccelle!

Parlate tanto di Giustizia,ma nessuno vuole fare lo Studio Legale Dedicato,un qualcosa proprio per fare un po' di giustizia!

Le spese legali dei grandi truffatori italici,sono altissime,nessun cristiano normale potrebbe permettersele,non vi viene il dubbio che in questi casi "l'unione 'potrebbe'fare la forza"?

Anzi,cambiamogli il nome,vorrei tanto uno

"SPUTO" LEGALE 5 STELLE.

Così je spuatassimo direttamente in faccia a 'sti bavosi da quattro soldi!!!

Gioacchino Genchi,se ci sei(o ci stai)batti un colpo!

La gente onesta sta con Genchi,senza se e senza ma!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

A proposito di Parlamento Pulito.

Proposta:

Presidio permanente del Movimento a Piazza Montecitorio.

Un euro ciascuno e "paghiamo" un gettone di presenza a chi magari,ne ha bisogno,chi ha famiglia e niente lavoro!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.04.11 16:04| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 39)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VADO IL PIAZZA A MILANO IL 25 APRILE 2011 ORE 14
FERMATA DELLA METRO MM1 VIA PALESTRO.

Quando hai 50 anni e sei precario e disoccupato ti senti soffocare…
Quando bussi alle porte del lavoro delle istituzioni e chi le apre non ti dà neanche più la pacca sulle spalle ma allarga le braccia e tace, ti senti soffocare…
Quando sei giovane e non vedi nessun futuro perché con il tuo lavoro non potrai neanche affittarti un box auto, ti senti soffocare..
Quando inizi a capire e capisci che la scuola sarà solo per ricchi dove il figlio del notaio dell’avvocato o dell’affarista in qualche maniera la sfangheranno ed invece tu figlio di operai-impiegati puoi anche andare a farti fottere, allora se capisci ti senti soffocare…
Quando vedi i figli di puttana della casta al potere gozzovigliare orgiasticamente e turlupinare, chi come te dovrebbe, sentirsi soffocare allora lì ti senti soffocare dalla rabbia…
Quando vedi i paraculi dei salotti televisivi, per paraculi intendo TUTTI anche quelli che magari fino a qualche mese fa ascrivevo tra i buoni , che se la cantano e suonano tra di loro e sempre con le stesse facce di merda ti senti soffocare…

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.04.11 14:34| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento
Discussione

INCONCEPIBILE!!!

Campagna elettorale Savona: Augusto Perseo del Movimento 5 stelle aggredito da uno sconosciuto

Il fatto è accaduto poco fa nell'ambito dell'iniziativa sulla mobilità urbana del M5S. Un uomo sceso da una Mercedes SLK avrebbe colpito Perseo al volto per poi dileguarsi. La targa dell'Auto sarebbe AT 994 DA


[fonte]
http://www.savonanews.it/2011/04/18/leggi-notizia/argomenti/cronaca-2/articolo/campagna-elettorale-savona-augusto-perseo-del-movimento-5-stelle-aggredito-da-uno-sconosciuto.html

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.04.11 16:05| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

gentilmente sig.Travaglio poteva spendere due parole su Vik.
poi non dica che PENSO MALE
ma ho tratto le mie conclusioni.....

cristina ., como Commentatore certificato 18.04.11 19:23| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto di un po’ di delusione per la manifestazione che non avrebbe avuto i numeri sperati.

Io vi dico solo questo… se sperate che la gente si mobiliti in piazza e vi rimanga per giorni o settimane, dimenticatevelo.

La gente scenderà in piazza quando avrà fame… e sarà troppo tardi. La gente potrebbe scoglionarsi se venisse martellata sui soldi buttati dai ns governanti (non intendo in stipendi, intendo ad esempio nella TAV che da noi costa 30 milioni a Km invece dei 7 che costa in Francia…)
La gente potrebbe scoglionarsi se sapesse che il trota prende 12.000 euro al mese e nemmeno col CEPU riusciva a dare la maturità
La gente potrebbe scaglionarsi sapendo che il mitico Letta come auto blu si è fatto prendere una Maserati….
La gente potrebbe scaglionarsi di tanti e tanti sprechi, auto blu, cliniche private pronte mentre noi aspettiamo 6 mesi per una lastra, aereo militare messo a disposizione per La Russa per andare a vedere l’Inter in Champions (meno male che poi le ha prese, lo dico da interista) da Roma a Milano e ritorno, per la modica cifra di qualche decina di migliaia di euro da noi pagati, la gente potrebbe spaventarsi e scaglionarsi sapendo quante ditte chiudono, quante delocalizzano, quanto ci costa il debito pubblico.

Per fare questo bisognerebbe essere sempre in televisione. Ma noi non ci siamo, e sulle menti teledipendenti dei ns concittadini passa il messaggio di Tremorti che ci sono altri che stanno peggio.

Su quale TG avete sentito della notizia che il pluribocciato trota prende 12.000 euro al mese? Che Letta viaggia in MAserati a ns spese, che La Russa si è fatto portare in aereo a vedere la partita a ns spese???

Da nessuna parte? Ecco! La gente si incazzerà (almeno in cabina elettorale) quando saprà che fa la fame con 900 euro al mese e questi ne buttano dalla finestra 900 all’ora!

IL PORTAFOGLIO (prima ancora della fame) è la chiave per far incazzare la gente.
Si deve trovare un canale x far passare 'ste notizie

Cristiano 18.04.11 15:09| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARCO FERRARA 2 risponde cosi' ad un post di Viviana delle ore 15.49

"Centrosinistra e centrodestra sono uguali, lo sai benissimo.
Bersani = Berlusconi
Franceschini = La Russa
Scalfari = Giuliano Ferrara
Emma Bonino = Santanchè

Non c'è alcuna differenza se vince uno o l'altro, sono tutti CADAVERI.
L'unico moVimento del futuro è il moVimento di Beppe.

Anzi, sei pregata di non nominare più Berlusconi perché come dice Beppe questo blog è "deberlusconizzato".

PD e PDL sono uguali, ma gli elettori del PD possono votare per il moVimento mentre quelli del PDL non votano per le liste 5 Stelle.
Quindi è molto più vantaggioso attaccare il PD: se il PD viene DISTRUTTO noi ci prendiamo i suoi voti, e riusciamo a portare una bella truppa di ragazzi a 5 Stelle in Parlamento.

FORZA BEPPE! DISTRUGGIAMO IL PD!"
marco ferrara2 ore 15.57

Caro Marco, scusa se mi permetto....perche' ormai mi pare che il limite sia stato superato da un bel pezzo, prima da Beppe ora da te, che non so quale ruolo ricopri el Movimento.
A prescindere che il tuo pensiero o la tua filosofia e' assai opinabile perche'combattere Berlusconi piu' che una presa di posizione e' un DOVERE (!), a dirla tutta losappiamo che il piu' pulito tiene la rogna, non c'e' bisogno che tu pero' ci dicachi votare ad eventuali allottaggi. Soprattutto se il M5S non dovesse riuscire scelgo il "meno peggio",ok? Cosi' siamo ridotti in Italia. Fattene una ragione.
Infine, fai una cortesia: Non dire alle persone quello che possono dire o non possono dire: "Sei pregata di non nominare piu' Berlusconi perche' come dice Beppe questo e' un sito deberlusconizzato".
Io BERLUSCONI lo nomino quanto mi pare! Ok? E' il motivo e la ragione della rovina di questo Paese e non passa momento che non lo stramaledica.
Poi che pdmenoelle e pdl siano uno schifo e' pur vero, ma invitare a distruggere prima il PD meno elle e poi il PDL mi fa ridere.Se permetti e anche se non permetti io prima di tutto, potendolo,faccio fuori il PDL alla prima occasione

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 18.04.11 16:50| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Gaza, centinaia di palestinesi rendono onore ad Arrigoni

GAZA (Reuters) - Centinaia di palestinesi hanno sfilato oggi in una processione funebre simbolica in onore di Vittorio Arrigoni, il cooperante italiano ucciso da un gruppo della Jihad salafita nella striscia di Gaza. "Vittorio, Vittorio", ha gridato la folla...

http://www.repubblica.it/esteri/2011/04/18/foto/i_funerali_di_arrigoni-15094752/1/


...Vittorio perdonaci...

anib roma Commentatore certificato 18.04.11 16:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quella chiavica che ha tappezzato i muri di manifesti, accusando la magistratura di appartenenza alle brigate rosse, andrebbe arrestato e non solo per le oscenità ma soprattutto per vilipendio dei Magistrati martiri dei brigatisti. Quei manifesti dimostrano che il brigante è lui. E' vergognoso anche avere un presidente del consiglio che dimostra la più totale irresponsabilità e incapacità a ricoprire un ruolo così importante. Un capo di governo che vomita veleno sugli altri organi dello Stato o è un pazzo e come tale va curato o è un dittatore e in questo caso va fermato. Sono esseri pericolosi se non addirittura criminali e non è più possibile che a guidare il nostro Paese sia questo prodotto della peggiore feccia. L'Italia ha il diritto di avere a capo del governo una persona onesta e sana di mente. RIBELLIAMOCI!


.Chi è Paolo Barnard? direttamente dal suo sito http://www.paolobarnard.info/
CHI SONO
Sono un giornalista, o forse lo sono stato, e come tale ho lavorato per innumerevoli testate nazionali fra quotidiani e periodici, per la televisione in RAI, per riviste di cultura, per agenzie di stampa, per testate online. Mi sono occupato soprattutto di politica estera. Mai assunto, mai contrattualizzato. Ho scritto libri su terrorismo internazionale, Palestina e Israele, e sull’umanizzazione della Medicina. Ho tenuto conferenze per anni in giro per l’Italia sui temi delle mie inchieste (quelle di Report, RAI) e sul mio impegno come attivista per un ‘mondo migliore’. Nella mia vita ho fatto forse più volontariato che giornalismo, in campi diversi come i Diritti Umani, l’esclusione sociale, la lotta alla povertà nel mondo, l’aiuto agli ammalati terminali, l’impegno civico. Ho vissuto in Gran Bretagna e in parte negli USA.
Mai iscritto a un partito, mai appartenuto a gruppi d’interesse legati al potere, mai raccomandato ovviamente; non ho mai compiaciuto a chi stava sopra di me sul lavoro, e per essere libero ho sempre fatto tutto quello che in questo Paese ti garantisce la non-carriera. Infatti non ho fatto carriera, non all’interno del Sistema né nelle nutrite fila dell’Antisistema (che richiede la medesima omologazione). Ho un attaccamento fortissimo al senso di giustizia, non sto zitto e dico ciò che penso sempre, a qualunque costo. Ho pagato e pago per questo prezzi alti, talvolta al limite del sopportabile.
Detesto in modo assoluto la cultura dei ‘personaggi’, la cosiddetta Cultura della Visibilità (leggi Vip), sia quella massmediatica propria del Sistema che quella ‘antagonista’ del nostro Antisistema. La considero il peggior veleno che sia mai stato inoculato nel tessuto civico italiano, e in generale dei Paesi occidentali. Ci ha distrutti, pochissimi si rendono conto fino a che punto. Credo fortemente nella parità di tutti, nell’importanza di ciascuno a

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 18.04.11 20:03| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pdl chiede pena più leggera
per concorso esterno in mafia.

http://www.unita.it/italia/pdl-chiede-pena-piu-leggera-br-per-concorso-esterno-in-mafia-1.284554

***

E' così che la Lega, alleata del PdL, vuole abbattere la mafia?
Bossi è un fannullone che ha scelto la politica come "lavoro", si fa per dire, perchè di lavorare non ne ha mai voluto sapere!
Ma Bossi, povero idiota, credeva anche lui che Ruby fosse la nipotina di Mubarak?
Certo che si: ha votato a favore del premier.
Ha votato anche per il "processo spazza processi"!

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 18.04.11 19:27| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete notato che in Italia negli stadi di calcio si fa un minuto di silenzio per qualsiasi evento?
Bene, ieri nessuno delle gloriose "autorita'" del calcio ha ritenuto opportuno dedicare un minuto in memoria di VITTORIO ARRIGONI.

FATE SCHIFO!!
DEDICATO ALLA FIGC.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 18.04.11 16:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho mai creduto alle brigate rosse in quanto detentrici di valori comunisti o di sinistra che dir si voglia. Forse qualche imbecille (e questi non mancano mai) credeva veramente di lottare per il comunismo e invece era schiavo del sistema di potere fascista e pidduista che ha sempre spadroneggiato in Italia.

Agostino Cascelli 19.04.11 01:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se fossi
il capo di un governo farei della giustizia il mio credo.
Se fossi
un politico mi batterei fino alla morte per il bene dei miei con-nazionali.
se fossi
un Papa rinuncerei ai miei privilegi e andrei scalzo come Fran-cesco D’Assisi.
Se fossi
ricco mi prenderei cura di tutti i poveri.
Se fossi
un sogno realizzerei questo sogno.
Se fossi
un personaggio userei la mia notorietà per costruire un mondo più giusto.
Se fossi
un grande scrittore scenderei in ogni piazza per far conoscere alla folla la verità di questa politica infame.
Se fossi
un giornalista, scriverei ogni giorno a caratteri cubitali le osceni-tà di questi politici infami.
Se fossi
un cantante urlerei nei miei concerti che la politica non è mia padrona.
Se fossi
un attore parlerei di libertà, di giustizia e di una necessaria ribel lione alle ingiustizie.
se fossi un regista
denuncerei le violenze e i soprusi dei potenti di turno.
se fossi
un soldato mi rifiuterei di indossare una divisa e sparare ad un innocente come me.
se fossi
un uomo non infierirei mai contro un altro uomo.
Se fossi
il popolo mi ribellerei ai soprusi e alle violenze.
Se fossi
una qualsiasi celebrità e non mi adoperassi per un migliora-mento della società, mi sputerei in faccia. Chiunque di questi personaggi che pur avendo due mani, non le usa anche per il bene comune, delle sue mani ne ha fatto artigli!
Sono solo una mamma e raccomando ai miei figli di non per-mettere mai alle loro manine di trasformarsi in artigli!


Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 18.04.11 17:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

vedi viviana, mi riferisco al tuo post sui contatti del blog,
grillo ogni tanto sclera ma è un essere umano.

il problema e per chi si schiera che perde l'obiettività e non vede neppure l'evidenza.

Grillo è un grande quando da la sveglia toccando argomenti che fanno male al potere (prova ne è che da molte parti gli fanno piovere letame addosso) è grande quando dice di non aver inventato nulla e di copiare altri. Tutti dobbiamo prendere lezioni!

è un po' meno grande quando alza i toni porgendo il fianco, quando chiama il Berlusconi testa d'asfalto ricorrendo anche lui alle tinture, lo è ancora meno quando smentendosi è entrato in politica.

é umano.

Io non mi sento ne migliore ne peggiore ne di lui ne di nessuno.

Raramente scrivo sul blog perché nutro poche speranze.
Tutte le idee sono buone ma non bisogna affidarsi a un leader.
Se ogni essere umano si sentisse veramente uno non ci sarebbe bisogno di nessun cambiamento ulteriore.

Finora ha fallito il capitalismo che ha creato pochi disgraziati che credono di dominare il mondo ma sono dominati dai loro deliri: il nostro premier ne è un esempio.

ha fallito il socialismo perché, per funzionare ogni componente avrebbe dovuto operare per il bene comune mentre invece tutti pensano al loro ego.

Ha fallito anche la religione cristiana, perché fin dai tempi di Costantino ha assunto un potere politico, tradendo gli ideali di fratellanza universale che ne sono alla base.

Delle dittature non ne parliamo!


Io non credo si possa andare da nessuna parte se prima non operiamo una profonda trasformazione su noi stessi

fabio mazzoli, vicarello (li) Commentatore certificato 19.04.11 15:43| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Apartheid da sottoporre al giudizio della Corte Internazionale di Giustizia dell'Aja".

John Dugard, Osservatore Speciale dell'ONU per i Diritti Umani in Palestina. Anno 2007.

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 18.04.11 21:01| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

"Via le BR dalle Procure".

FUORI LA MAFIA DAL PARLAMENTO!! NO O?

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.04.11 15:43| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

AMICI DEL MOVIMENTO 5 STELLE , VOI CHE FREQUENTATE IL BLOG. IL 25 APRILE 2011 A MILANO VOGLIAMO LA LIBERAZIONE. ORE 14 FERMATA METROPOLITANA PALESTRO MM1, NON E' UN EVENTO VIRTUALE.
SE PENSI CHE SIAMO SOTTO UN REGIME IL 25 APRILE E' LA DATA PER GRIDARE LA TUA RABBIA LA TUA INDIGNAZIONE, ESCI DAL VIRTUALE E PER SCENDERE IN PIAZZA NON ASPETTARE PARTITI E SINDACATI ISTITUZIONALI.
NOI PENSIAMO CHE L'UNICA SOLUZIONE E': QUE SE VAYAN TODOS.
QUI TUTTE LE INFO ;
http://informazionedalbasso.myblog.it/

http://www.cantiere.org/art-03199/25-aprile-2011.html

EVENTO FACEBOOK; E ADESSO RIVOLTA http://www.facebook.com/event.php?eid=182168801830861

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.04.11 15:37| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

la prescrizione breve applicata ai processi in corso è una vera amnistia e il Presidente non deve firmarla. Se ad un processo che è iniziato sei anni e 11 mesi fa riduco da oggi la prescrizione a 7 anni equivale ad un'amnistia. I processi vecchi dovevano essere regolamentati in modo diverso, ma la volontà non era quella di avere termini processuali in linea con l'Europa ma salvare il c... a qualcuno. Ma come la mettiamo con tutti i processi in corso: magari c'è qualcuno che ha denunciato uno strozzino, uno strupatore, uno che gli chiedeva il pizzo e domani se lo ritrova sotto casa per decorso dei termini. Ci si rende conto di dove stiamo andando ? Siamo in mano a politici criminali o complici di criminali oppure omertosi. Imprenditori mafiosi, camorristi e n'dranghestisti specie nel settore alberghi e ristoranti della costa, del settore appalti pubblici e del settore agricolo. Non siamo più liberi come non lo saranno a maggior ragone i nostri figli ed i nostri nipoti se non ci liberiamo di tutto questo pattume. Per giunta il settore del grande capitalismo è nelle mani di pochi che comandano protetti dai politici ( finanza, informazione, editoria, grandi appalti, università private ecc. ecc.

I nostri figli e nipoti con tutta la laurea e la specializzazione dovranno lavorare o come assistenti volontari e tirocinanti in studi gestiti dai soliti baroni universitari, oppure in call center oppure come precari in qualche supermercato o centro commerciale o pubblica amministrazione.

L'unica è emigrare all'estero finché ci piagliano e fino a che siamo in Europa. Scappate finché siete in tempo verso la Germania, la Svizzera, la Scandinavia, il Benelux, l'Australia. Fra un pò chiuderanno le frontiere e costruiranno muri come a Berlino per recintare gli schiavi affinché non fuggano perché il potere ha bisogno degli schiavi. Gente che non pensa e che per una ciotola di riso manda avanti una fabbrica o un campo di grano mafioso, transgenico e cancerogeno: la mafia è dentro!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 18.04.11 16:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Lo scriverò fino alla morte... volete l'azzeramento della classe politica? Volete vedere i nonni in piazza con la dopietta da caccia?

Parlate di portafoglio

I soldi sono la chiave di tutto.

Rimane famosa nel mio paese, la lite familiare fra eredi, nei locali della banca (ma dalle urla che ci furono diventò immediatamenet pubblica), dove due eredi si scontratoro in quanto a fronte di un c/c attivo ereditato di 580.720.347 lire, uno si vide consegnare un assegno da 290.360.173 lire e l'altro 290.360.174 lire.

Perchè proprio a me l'assegno da tre lire finali invece che da quattro?

Con le mogli a soffiare sul fuoco!

Ecco vedi, perfino in questi casi ti fai mettere nel sacco da tuo fratello!

Toni che sono degenerati, urla, insulti, e unità familiare finita!

LEGGENDARIO

Poi, che usciti fuori con 300 milioni in tasca, davanti loro camminasse un vecchietto on la pensione minima che non mangiava carne da 30 giorni, o una ragazzina di 16 anni picchiata e violòentata fosse costretta a prostituirsi sulla statale...

CHISSENEFREGA!

Ma guai a tocacre il portafoglio degli italiani!

Dovete fare leva su queto!

Precari avete 900 euro? Letta invece delal Audi A8 ha voluto la Maserati come auto blu!

padri di famiglia non arrivate a fine mese? Bossi ha sistemato il figlio a 12.000 euro, ed aveva a suo tempo già sistemato l'altro ed il fratello. La Russa anche il figlio, la Brambilla tutti gli amici...

Fate i pendolari su carri bestiame e pagate caro? Ma non avete l'aereo militare che vi prende a Roma e vi porta a Milano per la partita dell'Inter? Come ha fatto La Russa? Pagato da noi??

Dovete fare delle video inchieste. Pendolare - Aereo di stato La Russa per la partita

Disoccupato - figlio di Bossi a 12.000 euro (pagati da noi)

Caro auto, benzina, assicurazione - auto blu dei ns governanti con la chicca di Letta che sfreccia in Maserati (pagata da noi)

in televisione!

PERCHE' QUESTE COSE NON LE SA NESSUNO! CHIEDETE AL BAR!

cristiano 19.04.11 13:43| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

PORTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA SFIGAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1111111

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.04.11 23:45| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

AUTORE ANONIMO---LEGGERE E DIFFONDERE

Vivo a Milano 2, in un quartiere costruito dal Presidente del Consiglio. Lavoro a Milano in un?azienda di cui è principale azionista il Presidente del Consiglio. Anche l'assicurazione dell'auto con cui mi reco a lavoro è del Presidente del Consiglio, come... del Presidente del Consiglio è l'assicurazione che gestisce la mia previdenza integrativa. Mi fermo tutte le mattine a comprare il giornale di cui è proprietario il Presidente del Consiglio. Quando devo andare in banca, vado in quella del presidente del Consiglio. Al pomeriggio, quando esco dal lavoro, vado a far la spesa in un
ipermercato del Presidente del Consiglio, dove compro prodotti realizzati da aziende partecipate dal Presi dente del Consiglio. Alla sera, se decido di andare al cinema, vado in una sala del circuito di proprietà del Presidente del Consiglio, e guardo un film prodotto e
distribuito da una società del Presidente del consiglio: questi film godono anche di finanziamenti pubblici elargiti dal governo presieduto dal Presidente del Consiglio. Se invece la sera rimango a casa, spesso guardo la TV del Presidente del Consiglio, con decoder prodotto da società del Presidente del Consiglio, dove i film realizzati da società del Presidente del Consiglio sono continuamente interrotti da
spot realizzati dall'agenzia pubblicitaria del Presidente del Consiglio. Seguo molto il calcio, e faccio il tifo per la squadra di cui il Presidente del Consiglio è proprietario. Quando non guardo la TV del Presidente del Consiglio guardo la RAI, i cui dirigenti sono stati nominati dai parlamentari che il Presidente del Consiglio ha fatto eleggere. Quando mi stufo navigo un po' in internet, con provider del Presidente del Consiglio. Se però non ho proprio voglia di TV o di navigare in internet leggo un libro, la cui casa editrice è di proprietà del Presidente del Consiglio.

SEGUE IN CANTINA.....

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.04.11 14:55| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui Messina!
14 maggio manifestazione No Ponte! E stavolta con una importante novità: NIENTE SIMBOLI DI PARTITI/ASSOCIAZIONI!
Siete tutti invitati!

Il 14 maggio il movimento No Ponte sarà nuovamente in piazza per chiedere che si ponga fine all’iter del Ponte, si cancelli la Stretto di Messina s.p.a. e si utilizzino le risorse destinate alla grande infrastruttura per opere utili ai cittadini, in primo luogo la messa in sicurezza sismica e idrogeologica dei territori e il potenziamento del trasporto pubblico nello Stretto.

Le manifestazioni del movimento sono state sempre molto colorate e plurali, caratterizzate oltre che dalle bandiere No Ponte anche dalle bandiere di tante realtà organizzate (partiti, sindacati, associazioni). Tutto ciò è stato una ricchezza. La capacità di tenere insieme punti di vista anche tanto differenti tra di loro è stata una grande prova di maturità da parte di tutti ed ha anche consentito una crescita numerica.

C’è, però, un’eccedenza nel nostro territorio (e nella nostra società in generale), che trascende l’adesione a questa o quella organizzazione, pur senza rifugiarsi nel qualunquismo o nel disimpegno. Nel nostro caso, c’è un’opinione No Ponte, qualificata da punti di vista vari, interessi vari, estetiche varie, che va oltre l’insieme degli aderenti e/o simpatizzanti delle realtà organizzate dichiaratamente nopontiste. Si tratta di molte persone (di molti attivisti, anche) che hanno in questi anni partecipato alle iniziative del movimento vivendo con sofferenza l’essere giornalisticamente identificati con questo o quel partito, con questa o quella organizzazione. Si tratta, noi crediamo, anche di tante persone che hanno vissuto come un limite alla loro partecipazione tale identificazione.
Oggi ci troviamo ad uno snodo dell’iter del Ponte sullo Stretto e del destino del movimento.

Continua qui: http://www.noponte.it/2011/04/il-14-maggio-privilegiamo-i-contenuti.html

Giancarlo Gv, Messina NO PONTE 18.04.11 16:23| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

IL PAESE DEL MALE FATTO ISTITUZIONE

Che Genchi dia fastidio...
chi come me ha letto il suo libro, può ben capire il perché.
Comunque siamo il paese, fra quelli occidentali, che il male ha scelto per fare palestra; ci voleva poco! Suiamo in paese in cui è più importante il campanile (città, squadra del cuore, parte politica) della VITA STESSA DEI NOSTRI FIGLI.
Piuttosto che ammettere che forse la nostra parte non è la più perfetta, siamo disposti a Vaffanculare i nostri genitori, i figli, i fratelli, gli amici, le persone più/meno care...
Comunque non vi sono persone care quando si tratta di denaro, di potere o di follia. Occhio che la più potente è la terza: Berlusconi insegna.
A proposito di Berlusconi che parla di scuola comunista... Vogliamo vedere quali menti letterarie e pensatrici ci hanno rifilato all'imbecillità per decenni? (cioè ai nostri padri, a noi e ai nostri figli)... E noi zitti.

LA SCUOLA COMUNISTA (?)

Cominciamo con un antipasto di opportunismo e lacchè-ismo col sig. Niccolò Machiavelli che ci spacciano per filosofo.

Continuiamo con un primo a base di maledettismo, misoginia, merdismo, antinaturismo ecc. col sig. Charles Baudelaire e tutti i suoi congreghi affini... Per carità, ognuno ha diritto ai suoi gusti! Però...

Poi un bel secondo nichilista, schizofrenico e razzista col filosofo dei filosofi (per me no!) Friedrich Nietzsche. Anche questo ce lo hanno rifilato per decenni come il più grande (nella follia forse sì). Ognuno ha diritto ai suoi gusti, però...
---

Mancano del tutto il padre del diritto penale d'Italia e d'Europa Cesare Beccaria col suo pregevole "Dei delitti e delle pene".
E manca tutto il romanticismo inglese, quello sì assai poco misogino...

E manca tutto il trascendentaliso libertario americano con Emerson, Thoreau, la Dickinson ecc.
E poi manca l'inglese Giuseppe Mazzini.
Devo continuare?

On. Berlusconi: questa è una scuola comunista?

Ma veda di andare a fare in culo!

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.04.11 16:01| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Si é spento ieri in Sudafrica Pietro Ferrero...
erede della famiglia Ferrero...
da tutti era considerato il degno erede per la continuità dell'azienda anche nel 21simo secolo...

Scrivo questo perché dalle nostre parti la famiglia Ferrero é sempre stata amata da tutti...
nonostante la loro posizione...
sono sempre state persone "del popolo"...
che pensavano prima al bene delle famiglie che lavoravano per loro(circa 21.000 operai!)...
e poi ai loro interessi...

Speriamo che in questi tempi bui..
la morte di quest'uomo di 47 anni...
non sconvolga i piani e il benessere che questa azienda ha portato nella nostra zona ma anche in tutta europa e nel mondo...

Un saluto e le condoglianze alla famiglia...
Per quello che forse é stato l'ultimo vero imprenditore proletario della nostra storia...

Grazie...

Umberto C ;-), Alba Commentatore certificato 19.04.11 12:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

E' tornato libero Pierluigi Concutelli, il leader di Ordine Nuovo, che, il 10 luglio del 1976, uccise a Roma il sostituto procuratore Vittorio Occorsio, 'responsabile' di aver portato allo scioglimento il gruppo neofascista.
Francesca Mambro e Giusva Fioravanti sono liberi da un pezzo. Gli altri, lavorano beatamente all'Atac.

Eeeehh, questi giudici rossi come le Br....

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 19.04.11 12:01| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione


PASOLINI IL DECAMERON

l'estetica del brutto , del repellente , dello schifoso , del degradato , dell'immondo , storpio , malato di sesso , corruzione , infamia.

Corpi laidi , vizio , giovani perse , malaffare , il sesso di strada , di alto bordo , di ogni tipo , orgia famelica .

Nei corpi , nei visi volgari , rozzi , sporchi , immondi , deformi , ignoranti ,banali , porci e sozzi.

Il vizio , le ruberie , la furbizia del mestierante ladro che DISTRUGGE LE ISTITUZIONI e pervade il popolo basso , popolino , non beota , ma complice nell'orgia sottomessa dell'immondo.

Animalesca vitalità , scomposta , di una società italiana DISTRUTTA in tutte le misere fondamenta , disgregata , offesa .

Ma come offendere una fogna ?

Decadenza sessuale , mortificante ; vecchi bavosi , deviati e caste in guerra fra loro , con ogni mezzo , cimice e porcata in un orgia deforme che puzza , di una puzza oltre l'animale.

IL ribbellarsi del goffo potente , che dopo aver comprato tutti e tutti invitato ai loro banchetti , distrugge e sputa su qualcosa di morto .

Nessuno esente , tutti partecipi , colpevoli....

Appelli ad un cadavere , vecchio e cadente , piu' solo del protagonista di Habemus papam....

Tanto poco' potè la piazza inutile , i finti proclami e i BASTA !

un nuovo Che GHevara , distorto , storpiato , nano , e al contrario.. fece piu' lui di mille BR.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.04.11 10:24| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lezione civica di Napolitano al Pdl
"Accostare le Br ai giudici è ignobile"

certo.... certo....
hai ragione, Napolitano, è da teste di cazzo!

però non è che firmare decine di leggi a favore di un criminale, sia invece nobilissima e giusta lezione di civiltà, morale ed imparzialità......

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 19.04.11 07:33| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cessate di uccidere i morti
non gridate più, non gridate
se li volete ancora udire,
se sperate di non perire.

Hanno l’impercettibile sussurro,
non fanno più rumore
del crescere dell’erba,
lieta dove non passa l’uomo.

Non gridate più - Giuseppe Ungaretti -

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.04.11 01:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


Le ultime uscite del nano in calore mi sembra siano no un affare da specialisti in psichiatria: l'omino è totalmente fuori di testa, completamente andato, un pazzo furioso....

harry haller Commentatore certificato 19.04.11 00:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal governo: stop alle centrali nucleari. Hanno avuto paura che il referendum sul nucleare potesse far raggiungere il quorum anche a quelli sull'acqua e legittimo impedimento....'sti luridi temono il giudizio dei cittadini.....decaderà quindi il referendum sul nucleare...così potranno, fra qualche mese quando Fukuschima sarà dimenticata, riproporre il nucleare come niente fosse.....Che schifosi vigliacchi!!!!

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 19.04.11 16:50| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ototototototot...

Ungheria, Costituzione ultraconservatrice
Dio, Stato etico e bavaglio a stampa e pm...
----------------------------------------------------

Mazza oh!!!
E poi si lamentavano del comunismo...

Ora sono uno spendido mix Vatican-Gnomesco...
Un vero bijoux!!!

Comunque...30/31...

Se volete vi spediamo con un missile terra-terra uno staterello grosso come uno sputo con annesse le sue proprietà immobiliari...

Giurin giuretta non vi facciamo manco pagare l'ici...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 19.04.11 10:33| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paolo Barnard scrisse un post dove invitava coloro che avevano creato dei gruppi su Facebook ,di cancellarli.
Due furboni di nome Enza Stridi e Andrea Valenza di San Pancrazio Salentino fecero credere che quello fosse il vero Paolo Barnard con tanto di presentazione. Una cosa patetica anche perchè Barnard gli scriveva e loro gli cancellavano il commento sul forum.

Appello di Barnard su Facebook.

Faccio appello a chiunque abbia aperto i fans club o gli spazi a mio nome su Facebook di chiuderli immediatamente. Li detesto, e contraddicono tutto il mio lavoro. Chiedo a chi vi si è iscritto di abbandonarli se avete considerazione per quello che faccio. Sono mesi che contatto alcuni di quelli che li hanno aperti, ma non mi ascoltano. Contatto i fans e le fans e gli chiedo che diavolo ci stanno a fare lì, ma non mi credono e mi danno dell'impostore. Tento di scrivere messaggi sulle bacheche di quel sito assurdo ma non compaiono. Prego ora chiunque mi possa aiutare a sparire da Facebook, hackers inclusi, di fare qualcunque cosa per aiutarmi a scomparire da quel luogo. Non ho lavorato 24 anni e pagato i prezzi che ho pagato per ritrovarmi in un social network lobotomizzante con tanto di fans e tifosi. Non è questo che deve accadere, così si nega tutto il mio pensiero. Non so più a chi rivolgermi.

anthony c. Commentatore certificato 18.04.11 20:33| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSATE!!!!
"c’erano personaggi che guarda un po’, sono venuti fuori in altre indagini! Alcuni sono venuti fuori nelle indagini sulla cricca della protezione civile, altri sono venuti fuori nelle indagini sulla P3 che hanno portato a indagare e/o a arrestare Carboni, Lombardi, Verdini, Dell’Utri"

Ma nei tabulati di Genchi non c'erano anche altri nomi?
Non c'erano per esempio D'alema Fassino Veltroni Rutelli per citarne solo alcuni?

Cazzo TRAVAGLIO! Perdi sempre i fogli e gli appunti riguardanti gli ex democristiani oggi sinistrati, che caso!!!

Vuoi vedere che quello che SOSTIENE la Forleo ovvero che nell'ufficio della Finocchiaro si riunirono tutti gli esponenti sinistrati che contano per "farla fuori" corrisponde al vero?

Solo che se fai così ogni volta tocca mettere in dubbio anche l'operato di certa magistratura. Va a finire che l'omino d'asfalto vince ancora grazie alle coglionerie che dite e a quello che vi "dimenticate di dire".

Stai cominciando a diventare un tantino ridicolo! Parla solo di Berlusconi che è meglio!

Gianluigi M. Commentatore certificato 18.04.11 18:46| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

"...In guerra le colpe, le macellerie così come gli eroismi, esistono da ogni parte e chi è meglio organizzato la spunta: magra consolazione per questo credo nei diritti umani non strumentali..."
***********

Prendo questo a spunto, sembrerebbe un OT, ma racchiude in sé l'attuale pensiero dominante: cancellare le origini delle guerre e dei conflitti per eliminare differenze tra vittime e carnefici, riscrivere la storia, diseducare gli indecisi, ingannare i giovani, una bugia detta all'infinito diventa verità... e chi è "meglio organizzato" ha il potere di innescare questo meccanismo, al punto di far scrivere certi pensieri con la certezza non solo di essere nel giusto ma anche meritevole di plauso.
Ruffianerie da ignoranti... le "magre consolazioni" equivalgono alla resa o alla connivenza.
Nel caso in oggetto è pura imbecillità paragonare l'oppressore invasore alla vittima sottomessa con la forza, come qui da noi, per fare un esempio, si accetta incondizionatamente il "dibattito" sulle toghe rosse quando tutti sanno, PROPRIO TUTTI, che questo paese vive una giustizia governata da TOGHE NERE da 80 anni.
Eppure nessun POLITICO o membro istituzionale ha mai osato accennare a tale ovvietà.
E' un paese fascista, governato da fascisti e rimarrà fascista... lo scrissi anni fa, ma si sa, le ideologie oltre che obsolete son dure a morire.
Saluti... commmmunisti.

cento meno sette, Roma Commentatore certificato 19.04.11 00:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Anche i Cubani avranno la proprieta' privata!!!

A fallire pero' e' il modello capitalista...

EEEEEHHHH lo so...!!!

50 STARS 13 STRIPES (we rule!)
--------------------------------------------------
"Ci sono due tipi di dittatori: quelli che ostacolano il business, e quelli che non lo ostacolano. Noi ci occupiamo dei primi, e lasciamo stare i secondi..."

Fidel Castro...(o forse era Luttwack?)


Ehhhhhh va beh...

Come darti torto Fifty...

In effetti...dopo aver rubato le terre ai nativi...sparso multinazionali in tutto il mondo...piazzato un migliaio di basi militari in ogni dove...depredato materie prime in tutto il globo e imposto embarghi a tutto il mondo capitalista, imposto boom e depressioni a seconda della convenienza, ricoperto di carta straccia le banche nazionali e come garanzie bombardamenti a tappeto se fiati...il sistema comunista cubano ha fallito... Incredibile!!!

Il sistema capitalista è sicuramente migliore...lui si. Decenni d'embargo gli fanno un baffo...

Ehhhh...il libero comunismo perfetto...

Il bello è che ci credi pure...


Hasta scellerato stellestrisciato...

maurizio spina Commentatore certificato 19.04.11 14:47| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italia 2050

La comunità cinese è maggioranza nel centro-nord della penisola(Emilia-Romagna, Toscana, Lombardia meridionale), con l'appoggio degli ambienti politici ultranazionalisti della madria-patria dichiara la "Repubblica della Cina Occidentale".
Riesce in questo grazie al grande apporto militare, necessario per l'occupazione del territorio, l'espulsione degli autoctoni italiani, l'insediamento forzato di altre colonie nel "loro" territorio periferico e la difesa dei sacri confini.

I profughi italiani nelle Marche, Veneto, Milano e Lazio vivono nella costante paura dei raid dell'aviazione cinese; possono difendersi solo con artiglieria leggera antiquata, guerriglia e lancio di razzi Qassam, armamentario dato in dotazione da i pochissimi stati che, contrariamente all'intera comunità internazionale, sposano la causa degli italiani, specialmente quelli riuniti nell'OLI(Organizzazione per la Liberazione dell'Italia)

Italia 2150
Ormai gli italiani sono confinati nelle Isole e nell'arco alpino, purtroppo la continua delegittimazione dell'OLI ha fatto si che tra gli italiani prendesse piede il "Movimento per la Resistenza Cattolica", inizialmente appoggiato proprio in funzione anti-OLI, ma oggi presa di mira come l'elemento che non permette di giungere ad una pace fra i due popoli.
Purtroppo l'opinione pubblica mondiale, ignara della storia dell'ultimo secolo sembra sposare la causa cinese permettendo alla Cina Occidentale qualsiasi sopruso, le risoluzioni Onu contro di essa non vengono fatte applicare, i media danno molto spazio ai tentativi di resistenza degli italiani, ma non fanno lo stesso con la repressione e pulizia etnica dei cinesi.

VOI DA CHE PARTE STARESTE?

Ghost Roob (returns) Commentatore certificato 19.04.11 14:41| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Masada riceve da Rosario Amico Roxas
Cambia registro B,atterrito dal calo costante degli indici di gradimento e dalla caduta libera della fiducia
Tenta l’ultima carta aggredendo i suoi avversari, ormai diventati suoi nemici giurati, non più da combattere in una competizione elettorale democratica,ma da distruggere con astio e vendetta utilizzando quella maggioranza che ha comprato con denaro e incarichi istituzionali
Il rassicurante “ghe pens mi”, ha ceduto il posto al minaccioso “boia chi molla”,chiamando i fedelissimi a raccolta intorno alla sua persona, senza accorgersi del deterioramento che ha subito.
Le sue apparizioni in pubblico suscitano ancora l’ovazione degli astanti,ma ormai sappiamo tutti che si tratta sempre degli stessi che applaudono per un panino,una birra e pochi spiccioli.
B ci dirà che non ha mai pagato una claque,così come ci ha sempre detto di non avere mai pagato una donna;i fatti lo contraddicono.Ormai può solo pagare e pagare ancora.Se non pagasse, i fischi lo sommergerebbero,così come,dietro le quinte,le medesime fanciulle che ha pagato o promosso a cariche istituzionali,lo bollano come “culo flaccido”,ma solo dopo essere transitate dall’ufficiale pagatore.
Ha pagato sempre tutti! Ha pagato,con il sangue degli italiani e con il denaro dei contribuenti, il consenso che gli riservava Bush;lo ha pagato con la missione di pace in Iraq dove sono morti 19 soldati italiani,ma in cambio ebbe 6,5 MLD di dollari di finanziamenti americani alle sue fallimentari aziende;si fece anche invitare a parlare davanti una ammaestrata presenza di impiegati e di claque portata dall’Italia,al Congresso degli USA.
Ha pagato,sempre con denaro dei contribuenti, anche Gheddafi per parole di apprezzamento e dichiarazioni di amicizia, da rinnegare non appena il mondo civile lo ebbe condannato
Pagherà gli scalmanati che lo osanneranno in campagna elettorale, ma il suo 'boia chi molla' potrebbe diventare un boomerang contro di lui.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.04.11 13:04| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uscendo fuori dalla retorica, demagogia, populismo
e teorie poco percorribili, io penso che la democrazia diretta, partecipata, sia un percorso improponibile in Italia.

Le cose non succedono solo perche' la visione che abbiamo
del progetto, ci proietta, mentalmente, in uno scenario sociale, dove il cittadino riacquista il ruolo di protagonista e influenza le scelte politiche per un benessere collettivo.

Per ottenere cio' e' determinante creare le basi perche' cio' avvenga:
Non puoi coltivare un orto su un terreno contaminato se prima non procedi a una bonifica.

Ci "sarebbe" bisogno per prima cosa che forze politiche che hanno a cuore questioni sociali come il lavoro, l'ambiente, l'istruzione, ricerca, la famiglia (nucleo di persone che convivono), l'immigrazione, si coalizzassero, creando un partito coeso, coi numeri sufficienti per scavalcare l'attuale maggioranza dedida a instaurare un fascismo soft che ci porteremo appresso per decenni se non si creano le basi per arginarlo!

Frenare la deriva fascista, evitando di rincorrere chimere che rimarranno in fase embrionale...mentre il "disegno" procede a passi da gigante.
Che persone oneste, e ci sono; avessero la capacita' e la RESPONSABILITA' di trovare punti d'incontro per costruire un progetto politico.
Con questa feccia politica parlare di democrazia partecipativa e' assurdo!

Ritengo anche, l'ispirarsi a federalismi accettabili o compiuti come Svizzera, Germania, etc:, fuori luogo.

La differenza la fara' SEMPRE l'onesta' del politico, e se in questi paesi qualcosa e' successo e' perche' il politico l'ha reso possibile...il cittadino da solo non avrebbe raggiunto niente!

Il cittadino italiano(secondo me) non ha i "requisiti" necessari per essere consapevole e rovesciare la piramide.
Formare una nuova "piramide": Individuare persone oneste, e poi magari...ripartire dal basso!
Portare avanti, ognuno le proprie battaglie...favorisce chi si vuole combattere e sarebbe auspicabile farlo, ORA!

anthony c. Commentatore certificato 19.04.11 18:14| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spariscono anche i commenti, mamma mia, che blog democratico...
Vai Chip Travaglio!

K.i. 18.04.11 16:28| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

3° invio (già cancellato 2 volte)

"In televisone e' vietato tutto cio' che e' libero, indipendente e autonomo, Perche?

Perche' non si sa mai cosa puo' dire uno libero, che non risponde, non si sa mai cosa potrebbe fare, non si sa mai cosa potrebbe raccontare, non si sa mai cosa potrebbe andare a scavare un giornalista, un attore, un intellettuale che non sia asservito.

Se uno e' asservito e' controllabile, si conoscono le dimensioni del suo guinzaglio, e si sa anche chi lo tiene in mano il guinzaglio.

Chi non ha il guinzaglio in televisione in questo momento non lavora e chi ci lavora in un modo o nell'altro un suo guinzaglio ce l'ha.

Si tratta a volte di scoprirlo, per quelli piu' furbi, che lo nascondono meglio, per altri si tratta di capire quanto e' lungo, ma non c'e' dubbio che chiunque lavori in televisione nei posti chiave, che si occupano di informazione, di attualita', o che si occupano di

settori limitrofi, il guinzaglio c'e' e lo tiene in mano qualcuno.

Poi ci puo' essere qualcuno che ha il guinzaglio e pure e' bravo, non e' mica escluso, e' difficile, ma non e' escluso; la regola e' comunque che ciascuno deve essere controllabile e ciascuno deve essere prevedibile , ciascuno deve avere qualcuno che garantisce per lui altrimenti sulla base delle proprie forze e delle proprie gambe li dentro non ci si entra."
(Marco Travaglio - 2006)

E il guinzaglio di Travaglio chi lo ha? O lui ha il controllo satellitare???!!!

✭ⓉⓊⒸⓄ✭ d (), zipolite Commentatore certificato 18.04.11 20:07| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'e' niente da fare, contro i tonti la ragion non vale.

Anche i comunistissimi Castro di Cuba hanno gettato la spugna in favore del capitalismo, e questo idiota continua a ripetere il suo mantra:

*****
Ma che caxxo volete???

Il sistema in essere vi calza a pennello. Allora???

GODETEVELA!

Comunque il sistema cade a pezzi, l'ideologia capitalista è FINITA. Ed è questo che vi rode dentro. ha ha ha ha ha ha ha

L'alternativa, unica soltanto è il COMUNISMO.

Ma prima passeremo per un socialismo autoritario, cosi si farà vedere a tutto il mondo la vera faccia dei cosidetti liberisti.

Che altro non sono che dei fascisti travestiti.
TONY ..
*****
----------------------------------------------


Sei proprio un TONY..


Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori