Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Ciancimino contro Ciancimino

New Twitter Gallery

Ciancimino contro Ciancimino - Marco Travaglio
(45:50)
passaparola_18-4-11.jpg

Testo:

Buongiorno a tutti, oggi, quando va in onda questo Passaparola è pasquetta, io vi sto parlando, invece, sabato sera. Ho registrato questo intervento poco più di un giorno prima di quando va in onda. Non so quindi cosa è successo ieri, domenica, e questa mattina.
In ogni caso mi interessa, più che l'attualità, una ricostruzione: riguarda il caso di Massimo Ciancimino, di cui ci siamo occupati molto spesso in questo spazio, oltre che sul Fatto Quotidiano, ad Annozero etc. Quindi non possiamo assolutamente lasciar passare quello che è successo senza cercare, là dove è possibile, di dare una spiegazione anche se, come vedremo, le spiegazioni in questo momento sono varie, quelle possibili, e non ne possiamo scegliere una sola scartando le altre.

Ciancimino e il documento taroccato (espandi | comprimi)
Avete letto come è stata trattata la vicenda sui giornali: Ciancimino arrestato per aver falsificato un documento, dunque tutti i documenti che ha portato sono falsi, dunque tutto quello che ha detto è falso, dunque i magistrati che lo hanno ascoltato e utilizzato come persona informata sui fatti, sia pur indagato per reato connesso e collegato, sono nella migliore delle ipotesi dei creduloni e nella peggiore dei falsari anche loro.


Pazzo o ricattato? (espandi | comprimi)
A questo punto, i magistrati, per la prima volta si imbattono in un riferimento a Gianni De Gennaro come in qualche modo parte di quel presunto Quarto Livello che Vito Ciancimino aveva individuato come referenti di trattative e rapporti tra Stato e Mafia, quindi si sorprendono che Massimo Ciancimino non aveva mai parlato di De Gennaro, ma ancora rimaneva un nome su cui Massimo Ciancimino non sapeva dire bene cosa, se non “mi sono fatto l'idea che dietro a quel signor Franco, uno dei Servizi di Sicurezza che serviva come un'ombra Vito Ciancimino in tutto il percorso della trattativa e un po' lo pilotava, ci fosse come referente una figura importante come De Gennaro”.

Gli assegni di Berlusconi e le telefonate di Ciancimino (espandi | comprimi)
Il bello di questa leggenda che ci viene raccontata è che si dice appunto che Ciancimino, furbo, se ne stava bello e tranquillo. Gli avevano sequestrato i beni del padre, 64 milioni di euro nel 2004-2005, ma per il resto era un signore benestante, faceva la bella vita, nessuno gli andava a chiedere niente. Poi, a un certo punto, si sveglia e si inventa calunnie contro Berlusconi, Dell'Utri, De Gennaro, Mori, De Donno, Mancino, Violante per vivere meglio. Pensate che genio! Uno che accusa uomini potentissimi, inventandosi le accuse, per migliorare la sua qualità della vita. Ma ve lo vedete?

Speriamo che tra la paura di restare in carcere e la paura di quelli che probabilmente lo minacciano Ciancimino decida di tornare a essere collaborativo sul serio con la magistratura, quindi se c'è qualcuno che lo ha costretto o lo costringe sotto minaccia o ricatto a portare una carta falsa e poi a mettere la firma di fatto sotto quel falso, ci dica chi è e perché lo fa. Se invece dietro di lui non c'è nessuno e ha fatto tutto lui, allora vuol dire che merita il manicomio, il reparto psichiatrico perché è completamente matto.
Ma per rispondere quale è vera e quale è falsa di queste due versioni, dobbiamo aspettare i prossimi giorni con i prossimi interrogatori.
Buona settimana a tutti, passate parola.

Lo stivale della vergogna

Lo stivale della vergogna (Cofanetto con 7 Dvd)
L'Italia dal 2008- 2010 raccontata da Marco Travaglio
Acquista oggi
la tua copia.

25 Apr 2011, 13:53 | Scrivi | Commenti (625) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

La Russa: 'No bombardamenti indiscriminati, ma missili di precisione'. Calderoli: 'Votero' contro'

RIFLESSIONE:

classico giochetto per far passare decisioni impopolari facendo credere all'elettorato "beota" di destra che c'è l'alternativa dentro la coalizione col solo scopo di non perdere pezzi dell'elettorato!

SCENEGGIATA NAPOLETANA CON COPIONE FATTO A TAVOLINO!
b b 25-04-11 22e45
ovviamente, come da copione scritto a tavolino, quelli che voteranno contro non saranno sufficienti a bloccare la decisione e loro avranno raggiunto lo scopo ma l'elettore "beota" sarà satollo e non serrerà a manca o imbracci'a fini.
b b 25-04-11 22 e 50


ovviemente avevo indovinato!

bruno bassi 29.04.11 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Il partito dei parassiti.

http://www.youtube.com/watch?v=n0HPivZNYEk

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.04.11 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN UOMO (BERLUSCONI) NON DOVREBBE MAI PERDERE LA DIGNITA', E PER NON PERDERLA C'E' SOLO UN MODO : BASTA NON AVERLA!

Salvatore Perez 28.04.11 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma come e' possibile che un uomo come Ciancimino fosse in possesso di documenti falsi, relativi al probabile coinvolgimento del Capo della Polizia De aGennaro, sapendo benissimo che gli inquirenti, la Magistratuta Inquirente, li a avrebbero messi ai raggi x cioe' facendoli analizzare ecc. ecc., quindi o Ciancimino e' uno stupido e a me non sembra o credeva di poterla fare franca e cioe' che non li avrebbero analizzato. Credo che Ciancimino non sia ne uno stupido ne uno sprovveduto, quindi......?, inoltre per quale motivo si darebbe servito di fomenti falsi, tra l' altro solo quello relativo a Di Gennaro? A me sembra tutta una montatura per minare la credibilita' di Ciancimino!!!!!

Arturo Ganguzzi, Parma Commentatore certificato 28.04.11 18:32| 
 |
Rispondi al commento

vorrei la versione mp3 di quest'intervento se possibile, grazie

vincenzo mirabella 28.04.11 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Sarcofago.....che personaggi!!!!!!!!

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.11 03:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanto è bravo Ciancimino, ma quanto è bravo Travaglio, ma quanto è bravo Santoro, ma quanto è bravo Floris, ma quanto è bravo Ingroia, ma quanto sono imbecilli i magistrati di Caltanissetta!!!

Volatile pn 27.04.11 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Signor Travaglio, il suo intervento mi pare una emerita cretinata.
Se Ciancimino ha dimostrato di essere inattendibile su de gennaro (e tra documenti contaffatti e esplosivo trovato in casa, credibile credibile non lo e'), e' sacrosanto che si controllino le sue affermazioni anche su altri casi.
Non accettare una norma di buonsenso solo per furore politico e' stupido e controproducente

mail inutile 27.04.11 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silvano di Lazzaro ipotizza una Democrazia Diretta tipo Svizzera. Signor Silvano, come arrivarci se le dirigenze delle maggiori fazioni politiche italiane sono contrarie dal momento che un tale mutamento intaccherebbe il loro potere? Poi c'è da considerare la cosa più importante cioè 'la dinamica psicologica dei gruppi' di cui purtroppo nessuno si occupa. L'uomo è per Natura un animale sociale, tende cioè per istinto a far gruppo: la famiglia, la religione, il partito....La grandissima parte delle persone sono poi di indole gregaria e tendono a seguire un capo piuttosto che agire di moto proprio, hanno insomma viscerale necessità di un leader che gli dica cosa pensare e cosa fare. E' ovvio quindi che i leaders hanno sui propri seguaci un potere immenso, difficilmente infatti un gregario ha il coraggio psicologico di abbandonare il proprio capo e gestirsi autonomamente. Su tutto ciò si basa la continuata granitica compattezza di una fazione che nessuno dall'esterno può assolutamente intaccare, nemmeno con le migliori argomentazioni logiche possibili e immaginabili. Nel contrasto tra istinto e razionalità insomma vince quasi sempre il primo.

gigi di marco Commentatore certificato 27.04.11 01:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Massimo Ciancimino ha dei fratelli , possibile che suo padre ,si confidasse solo con lui ?
Per alcune "situazioni" non era troppo giovane?
Chi lo ha conosciuto a Palermo (amici ,compagni di scuola ...) , non lo ricordano particolarmente "brillante" , anzi !!!
Il Marco Travaglio che l'ha "visto da vicino" , cosa ne pensa?
Saluti e buon lavoro . Nino Lb

Antonino La Barbera 26.04.11 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Siamo secondi nel mondo per debito pubblico
Siamo terzi nel mondo per carico fiscale
E gli imbecilli di turno pensano ai caccia e alle centrali!!!!!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.04.11 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Travagliorista a proposito di Ciancimino scrive".....Pensate che genio! Uno che accusa uomini potentissimi(Berlusconi, Dell'Utri, De Gennaro, Mori, De Donno, Mancino, Violante), inventandosi le accuse, per migliorare la sua qualità della vita. Ma ve lo vedete?......"
Ipotizzo una risposta:
Finchè non fa un certo nome, niente benefit, niente status privilegiatus da pentitus....
Caro Travagliorista, visto che hai delle buone conoscenze fra i magistrati, perchè non chiedi direttamente a loro?

ugo f. Commentatore certificato 26.04.11 21:16| 
 |
Rispondi al commento

UN idea per scoprire chi ha manomesso il foglietto presentato da Ciancimino,PERCHE' LUI NON è STATO,
SUGGERISCO DI VERIFICARE CON PERIZIA calligrafica lo scritto aggiunto,la data che è stato inserito rispetto agli altri,se è stato aggiunto con una fotocopia,del nome di Gennaro scritto da Ciancimino in altro foglio non depositato,poi messo e fotocopiato sul foglio presentato,perchè di sicuro è una manomissione già vista nelle file del PDL vedi Mancuso che si trovò manomesso il suo scritto che stava leggendo alla Camera,e in altre occasioni,comunque è un loro metodo far trovare,a danno di altri,cose mai fatte o scritte dall'accusato,ALTRA COSA DA VERIFICARE,chi è che poteva avvicinarsi alle carte depositate da Ciancimino ai Magistrati e Giudice?,fra coloro che potevano farlo c'è il COLPEVOLE,questi vogliono eliminare Ciancimino perchè scomodo e dice cose che non gli vanno bene,infatti vogliono una commissioni contro i pentiti,cosi possono sapere e vedere in anticipo quello che dicono,per tutelarsi in modi loro,CERCATE FRA QUESTI IL COLPEVOLE,NON Ciancimino,che sarà quello che è,ma sta dicendo il VERO!!e da FASTIDIO Al colpevole di cose poco piacevoli,

aqmazz 26.04.11 20:59| 
 |
Rispondi al commento

sempre lucidissimo travaglio!
www.bloud.it

bloud 26.04.11 19:33| 
 |
Rispondi al commento

carissimo signor Marco Travaglio, lei è meglio della TAC e della Risonanza Magnetica. Fa delle analisi estremamente capillari, ad altissima definizione. Mi spiace però farle notare che hanno comunque scarsa o nulla risonanza visto che poi la gente non ne tiene conto affatto e vota sempre nel medesimo modo. Purtroppo la Democrazia è la Regola del Numero: vincono i più numerosi, non quelli che magari hanno ragione. Se si fosse votato al tempo di Galileo lui avrebbe preso quattro voti e Bellarmino milioni.

gigi di marco Commentatore certificato 26.04.11 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa pretendete da gad lerner un povero buffone televisivo, e parliamo del meno peggio pensate con gli altri come siamo messi.

Avessimo in veneto gente come Mattia Calise al posto degli attuali leghisti fessi o di quelli che si presentarono a favore del movimento 5 stelle, io uno come Mattia Calise lo voterei domani mattina gli altri no.
Grande Mattia continua così se decidi di cambiare residenza e venire dalle mie parti sei il benvenuto.
Purtroppo anche i giovani del movimento di grillo in veneto sono vecchi, vecchi, vecchi, tremendamente vecchi ecco perchè il veneto sarà l'ultima regione affossata dalla lega a svegliarsi dal coma.

http://www.youtube.com/watch?v=IwoDSXq93Qo

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.04.11 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Ah...Presidente...nemmeno queste parole Le risultano?:


"scrive “Repubblica” – il premier, visto dagli Usa, è già un uomo debole, prigioniero dei suoi conflitti di interesse e dell’evidenza internazionale dei suoi ABUSI DI POTERE». Ha un bisogno assoluto dell’appoggio Usa per legittimarsi e quindi «NON E' NELLE CONDIZIONI DI DIRE ALCUN "NO" dall’Afghanistan alla ricollocazione dei prigionieri di Guantanamo, dalle BASI SUL TERRITORIO ITALIANO alle sanzioni all’Iran. «Un prezzo che finora non si sapeva di aver pagato».

....

Qundi Presidente lasci alle persone insignificanti l'onere di fare i gradassi per nascondere la propria SUDDITANZA e inettitudine.

A Lei non si dovrebbe addire tale ruolo.

Dino Colombo Commentatore certificato 26.04.11 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Presidente NapolEtano...perchè invece che usare parolone altisonanti per giustificare la decisione di bombardare la Libia facendola passare per una decisione del (s)governo ecc non dice agli italiani la verità?

Che siamo una nazione sottomessa agli USA e che la decisione di coinvolgerci nei bombardamenti ci è stata imposta da loro?

Presidente non mi dica che non ha letto le parole dell'ex ambasciatore Spogli! Gliele ripeto io:

"Spogli è esplicito: « il territorio italiano sarà strategico per l’Africom (United States African Command)», l’organismo costituito nel 2008 dalla Difesa Usa per coordinare gli interventi militari in Africa"

Ehm....Presidente...le risultqa che anche la Libia faccia parte dell'Africa???

Dino Colombo Commentatore certificato 26.04.11 17:37| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di impoverimento della scuola ed istruzione pubblica, diceva Nietzsche :"Quando il popolo diventa gregge, altro non desidera che l'animale capo". E' mai possibile che gli italiani si siano rincretiniti a tal punto da non chiedersi mai "cosa ha guadagnato Berlusconi con l'Italia e cosa ha guadagnato l'Italia con Belusconi". Aprite gli occhi signori, siamo sull'orlo del baratro e se non si fa nulla per evitarlo, allora perdiamo anche l'ultima cosa che ci rimane "LA DIGNITA'".

Salvatore Perez 26.04.11 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ha notato la gigantesca targa ovale alle spalle dello Gnomo e di Sarkozy? Nessun altro capo di governo ne ha una simile.

E' immensa.

Praticamente è INVERSAMENTE PROPORZIONALE ALLA SUA STATURA FISICA E ALLE MISURE DEL SUO PISELLO.

Ognuno compensa come può.

Dino Colombo Commentatore certificato 26.04.11 17:14| 
 |
Rispondi al commento


#1 – Poesia in DO
Incipit parlato con tenue sottofondo musicale di nessun significato
#2 – Autunni
Riflessione su come è cambiato il significato della lotta politica dal ’68 ad oggi. Saliente il passaggio nel quale Francesco ricorda che nel ’68 ci si faceva le canne, mentre oggi lo stesso però c’è Berlusconi.
#3 – Pendola vi
Testo biografico che narra la vita di Jean Bernard Léon Foucault, inventore del famoso pendolo che servì a dimostrare la rotazione terrestre e a scrivere un libro palloso di Eco. Struggente il ritornello “…e pendola, pendola via / innalzato nel mondo e soleste senza mania”
#4 – Bologna mignotta gentile
Il classico tributo alla città amata da Francesco; nella fattispecie, qui il cantautore si lamenta di come il prezzo del palloncino di vino bianco sia sensibilmente aumentato nelle osterie dagli anni ’70 ad oggi.
#5 – E intanto noi andiamo chissà dove
Fantasticazione pseudo-visionaria sul destino dell’umanità, il senso della vita, ed altre cose noiosissime.
#6 – Amata che Amore Amai
Ballata introspettiva e romantica dedicata ad un non meglio precisato amore di gioventù che, come sempre, non gliel’ha data
#7 – Tambièn El Comandante, tambièn El Comandante
Ennesimo stracciamento di coglioni in salsa lento-folk su Che Guevara, che due palle, sono proprio contento che lo abbiano sforacchiato per bene in quel giorno d’Ottobre in terra boliviana, Francesco, lo sai
#8 – Addio arrivederci e addio
Outro che riprende lo stessa tema musicale dalla intro, riuscendo però a renderlo, se possibile, ancor meno significante e terribilmente fastidioso. Si chiude con contributi parlati di Dario Fo e Roberto Benigni per dare il colpo di grazia all’ascoltatore.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 26.04.11 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Cazzarola, finalmente preso 167-761......(Pietro Gambadilegno è ancora latitante????).....

harry haller Commentatore certificato 26.04.11 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Nuovo post

Dedicato ai dimenticati del nucleare Giapponese. Gli animali

hero didestra, Roma Commentatore certificato 26.04.11 15:23| 
 |
Rispondi al commento

25 aprile

vi prego di cestinare la svastica verde
se non per altro fatelo per la memoria del
partigiano presidente
.

cimbro mancino Commentatore certificato 26.04.11 15:11| 
 |
Rispondi al commento

L' Innominabile svela lui stesso il bluff, durante la conferenza stampa con Sarkozy. "Ora c'è paura, ma l'atomo resta il futuro". "Fukushima ha spaventato l'opinione pubblica, votare adesso avrebbe fermato i nostri programmi. Nel giro di un paio di anni potremo riprendere il discorso. I contratti tra Enel e Edf vanno avanti".

http://www.wallstreetitalia.com/

Contratti sul nucleare, opa su lactalis e relativi interessi di B su mediobanca, petrolio libico, l'appoggio di sarkosy a favore di draghi per la guida della bce, questi sono gli interessi economici su cui gravita questo governo, i problemi ambientali e di immigrazione aumentano ma a tanti (tipo legisti) riescono ad illuderli del contrario.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.04.11 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piacerebbe che il leghista, scemo del viaggio, ci spiegasse due cose:
-come mai Bossi non ha mai aperto bocca quando Berlusconi faceva lo scemo con Gheddafi
-come mai ora non vuole bombardare Gheddafi

Alla idiota Margherita-Maddalena nemmeno lo chiedo
Sennò mi dice che l'amicizia di Berlusconi con Gheddafi è stato uno sporco complotto delle toghe rosse contro un innocente che per di più è ancora vergine
Ma chi te le scrive, Margherita, le stronzate dei tuoi post? la sorella scema di Giovannino?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.04.11 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E Spatuzza?
Che fine ha fatto Spatuzza?
Vogliamo fare un parallelo serio tra i due pentiti di mafia?


Certo che Ciancimino Jr. da Santoro quando ha visto il video della mamma si è commosso.

Un cuore ce l'ha!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 26.04.11 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Molto probabile che il cav.puttan.corrutt.pedof. sia arrivato a lui come è arrivato prima con Ruby, e tante altre escorts dovendole zittire. Bisogna assolutamente rintracciare i pagamenti per incastrarlo, altrimenti siamo punto e accapo.

michele taffuri, molteno Commentatore certificato 26.04.11 14:58| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto volendo contestualizzare dovremmo sviscerare le differenze tra un Contorno e un Ciancimino Junior.

Almeno provarci.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 26.04.11 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Dopo avere incontrato il Re Sole, il nostrano Re Sòla annuncia che si appresta pure lui a bombardare l'ex amico beduino: dopo averlo cosparso di saliva, ora lo morde, che ingrato: da mercante da suk qual'è, ha barattato l'aiuto del nostro esercito con chissà quali contropartite: Petrolio? Gas? Centrali nucleari? un ammorbidimento del Trattato di Schengen? E' incredibile, l'omino fa quel che cazzo gli pare senza che la Nazione ne sappia nulla, senza che il Parlamento possa esprimersi su questioni così delicate: il "golpe" è già stato fatto, ma nessuno sembra accorgersene....

harry haller Commentatore certificato 26.04.11 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Kamikaze anche Ciancimino Junior?

E insomma, non saremo mai bravi come i cardinali e contestualizzare.

C'è qualcosa che tocca in questa vicenda.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 26.04.11 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Queste sono alcune parti tratte dal documentario di Ranucci
Falluja. La strage nascosta

http://www.youtube.com/watch?v=Ggycx0GJGFI

per questo documentario Sifriedo Ranucci ebbe le lodi di mezza Europa
Con q

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.04.11 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Silvio B., ovvero la tragedia di un uomo ridicolo.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.04.11 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i piu' informati sanno che l'attacco alla Libia è dovuto alla proposta di Gheddafi di coniare il dinaro d'oro, moneta da usare in ambito Unione Africana con lo scopo di soppiantare dollaro e euro. Mai toccare il dollaro carta-straccia: ti attaccano all'istante. Ricordo anche che la Libia ha la banca centrale pubblica. La massoneria criminale sta con cio' cercando di realizzare il Nuovo Ordine Mondiale con il sostegno entusiasta di massoni come Napolitano, Berlusconi, Prodi. Tutti amici, tutti traditori dell'Italia e della costituzione.

luca martinelli, como Commentatore certificato 26.04.11 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il supremo consiglio di "difesa" ha decretato :

"bombardare" costituisce il naturale sviluppo della scelta compiuta dall'Italia.
--------------------------------------------------

Vi sentite abbastanza difesi ,naturalmente sviluppati , e bombardosamente Italiani adesso ?

Buona fortuna !

Alina F., Varese Commentatore certificato 26.04.11 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come si fa a dire che i toller non possono dialogare in questo Blog?
............
Donna Sofia 26/04/2011
Mustafa Adjbal 25/04/2011
Viviana Laverde,Piana di Monte Verna 25/04/2011
alias:Italo Santagata 24/04/2011
Giuseppe Lamartora23/04/2011
Teresa Sabato 23/04/2011
Amedeo Russo 22/04/2011
Elena Falcinelli 21/04/2011
Renzo Ruotolo 21/04/2011
Compare Turiddu Coppola,palermo 20/04/2011
Adalberto Maria Lombardi 19/04/2011
Giorgia Cetoniella,Costa Fiorita 18/04/2011
Cirrosi epatica,per Grillini 18/04/2011
Nevino Lombardi 17/04/2011
Edoardo Barone 16/04/2011
Pio De Gregorio,Roccamonfina 16/04/2011
Zi' Teresa 15/04/2011
Antonietta Gargiulo14/04/2011
Sebastiano Sanna,Pittolungo 12/04/11
Giorgio Dellago 11/04/11
Vito Santi 11/04/11
Milena Villaguardia 11/04/11
Gino Donati 10/04/11
Peppino O' Arvicola 10/04/11
Marta Atlant,Ga 09/04/11
Lucilla Leva 08/04/11
Milena Villaguardia 08/04/11
Susanna Rasti 08/04/11
Armida Vannucci 07/04/11
Alfonso Maria cav. Mussu 06/03411
Alfonso Andreoni 05/04/11
Franca Cupper 04/04/11
Fiorella Giunsi 03/04/11
Mirella Bergamin 02/04/11
Vincenzo Impellitteri 01/04/11
Antonio Curtis 01/04/11
.......... sono 34 Nik in 23 giorni lavorativi...
quindi cara Margherita...non sono solo a cliccarti ma ci sono altri che si sono rotti i c.....i!
E' evidente di cose serie non ne dite e che invece dite sempre le stesse c...te!
La dimostrazione che vi bannano!
Vi consiglerei inoltre di evitare il copi-incolla di certi quotidiani che fanno venire il vomito per le bugie e le falsità che dicono.
Io personalmente non li leggo e quindi evitate di riportare gli articoli,di questa carta da cesso,in questo Blog.
Un'altra cosa visto la vostra insistenza di stare in questo Blog,nonostate i clicaggi,dimostra che siete qui perche pagate a disturbare!
E con questo cara Margherita ho chiuso con te e con la tua amica del cuore Ivana!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 26.04.11 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(26 Aprile 2011) Enzo Apicella
Dopo aver escluso l'impiego di aerei italiani bombardare la Libia, Berlusconi promette ad Obama l'esatto contrario

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 26.04.11 14:36| 
 |
Rispondi al commento

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH....Ragazzi scusatemi....mi vien da piangere dalle risate.....HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH....Berluscaz ne ha detta un'altra delle sue....HAHAHAHAHAHAHAHAHAH.....

TESTUALE:
" L'Italia non bombardera' la Libia, si limitera' a lanciare RAZZI..."


Ahahahahahaha....penosissimo giullare ahhahahahahahahaha
Pero' stavolta non era una barzelletta.
Ahahahahaha...quast'uomo mi fa scompisciare, riesce ad essere ridicolo anche quando e' serio.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 26.04.11 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.

Cece' - S.Giorgio a Cremano (NA) Commentatore certificato 26.04.11 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Margherita, Margie, Daisy, Maddalena, YZWX3 ..
stessa cacca
stessa vacca

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.04.11 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi c'è da spiegare qualcosa a questo tizio :

http://www.matteomainardi.it/?p=730


ha le idee un po confuse mi sa ;)

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.04.11 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi bombardiamo la Libia e il Governo imbroglia sul nucleare,ma oggi è uno strano anniversario
Il 26 aprile di 26 anni fa, esplose il reattore di Chernobil
Dice Salvatore Barbera,direttore di Greenpeace italiana e fisico nucleare:
“Dopo 25 anni,il nucleo del reattore di Chernobil è più vivo che mai,200 tonnellate di materiale radioattivo è un fuoco che non si é mai spento Intanto il pesante sarcofago di cemento costruito per imprigionarlo è pieno di crepe,tanto grandi che le rondini entrano ed escono da esse
Ma per rifarlo occorrerebbero 2 miliardi di dollari che il governo russo dice di non avere. In più nessuno ha la più pallida ide di come dovrebbe essere questo 2° sarcofago e chi ci potrebbe lavorare visto che la soglia massima di tolleranza umana alle radiazioni è di 20 dosi e qui siamo a 350
Gli uccelli della zona nascono col cervello più piccolo e una enorme foresta ‘mutante’ si intreccia selvaggia fino a 30 km.A quel limite, chi può mangia solo cibo che viene da lontano,ma i poveri bevono latte ancora contaminato.Ci sono bambini con leucemie a cui il governo russo nega lo status di “sopravissuto di Chernobil”,ma le conseguenze proseguono nei figli,e nei figli dei figli
9.000 vittime, si disse,poi 270.000,ora,nel tempo,si parla di un milione!Ma non finiranno mai.Le radiazioni uccidono nel tempo e cambiano il DNA
Chernobil era una cittadina modello,costruita per chi lavorava alla centrale e dotata di ogni servizio,aveva 16 anni e 50.000 abitanti.La città è rimasta immobile e franta,come il giorno dell’esplosione,come una strana Pompei grigiastra dove spicca solo il colore della plastica.Nelle scuole ci sono ancora i banchi,i quaderni,anche le maschere antigas con cui il Governo faceva fare ai ragazzi le esercitazioni “in caso di attacco americano”

(segue sotto)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.04.11 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi i trolls stanno commentando in cantina...come al solito gnappa e ubriacatura ai grandi quotidiani del Giornale,Libero e Padania!
Così i sottocommenti viaggiano tranquilli.
Io Clicco lo stesso!Cia Margheriat,ciao Ivanona..... Puff...Pufff...puf.pu..p..el troller se ne va!!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 26.04.11 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lunedì 25 aprile 2011

monito di Napolitano: "NON TOCCATE LA COSTITUZIONE!"

annuncio di B.: "L'ITALIA BOMBARDERA' LA LIBIA."

Vediamola, sta Costituzione...

Art. 11

L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali....

cazzo! per una volta B. ha preso alla lettera Napolitano!

non solo non l'ha toccata, la Costituzione...
ma non l'ha nemmeno LETTA!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 26.04.11 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi boia, sei un criminale di guerra ed un assassino, hai tradito la Costituzione Italiana.

Skynyrd Lynyrd Commentatore certificato 26.04.11 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri era il 25.

allora oggi dovrebbe essere il 26.

perciò domani il 27, giorno di paga.

vado a lavorare, và!

mi raccomando, cliccate anche per me......


Beppe !!!
Lascia perdere qualsiasi cosa, guarda questo se non lo sai già:

http://www.facebook.com/pages/Movimento-5-Stelle-Roma-Giovani/191235130897255

Altro che 150anni: Napolitano dove cazzo sei ??

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.04.11 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

G.O.I. laufen, schießen, schlafen ... Gute Nacht.

Skynyrd Lynyrd Commentatore certificato 26.04.11 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Libia: Berlusconi, Italia deve partecipare a pieno titolo.

"partecipare"?
a cosa?
alla ricostruzione post distruzione?
al rinnovo delle tv libiche?
alla spartizione del petrolio e del gas?

ma chi era quell'ometto cho lo ha invita con tanto di tenda, hostess, cavalli berberi e cammelli?

ma chi era qual pagliaccio che gli baciò la mano, unico idiota al mondo?

ma chi era quel pirla che non voleva disturbarlo, perchè impegnato a massacrare il suo stesso popolo?

B U F F O N E !


a
Falluja-La democrazia al fosforo
La battaglia di Falluja,sferrata nel nov.del 2003,fu la battaglia più imponente,sanguinosa e ignota della guerra in MO:10 giorni di assedio e distruzione di una città di 350.000 abitanti per «rompere la spina dorsale» al terrorismo.Gli USA imposero il più assoluto silenzio e ancor oggi il Pentagono nega questo crimine.L’Operazione si chiamò al-Fajri,alba.Rase al suolo 36.000 case e bruciò decine di migliaia di persone
Quando una squadra di medici volontari poté entrare a "ripulire" la città delle migliaia di vittime civili che nessuno ha mai contato,si aspettavano di trovare una carneficina,visto che i bombardamenti erano stati fittissimi per 10 giorni,vietando acqua,cibo e soccorsi,ma quello che trovarono superava tutti gli orrori.Di cos’era morta tutta quella gente?Per disgrazia,i 'ripulitori' fecero dei filmati che girarono il mondo,rompendo la pesante censura che Bush e i suoi alleati(vedi B che ritirò tutti i giornalisti minacciandoli del carcere)avevano imposto alla guerra
I filmati furono proiettati in Parlamento ma la stampa tacque e il Parlamento idem
L’ipotesi di armi chimiche vietate da tutte le convenzioni era lampante.Alle immagini sconvolgenti aggiungiamo il cadavere dell’imam perforato orrendamente dai buchi del trapano, strumento molto usato degli americani,e pensiamo agli 80 imam prelevati dalle moschee di cui sparirono le tracce
Le immagini sono di una ferocia senza limite
Ma la menzogna più cinica tentò di coprire tutto col silenzio.Tentarono tutti di secretare la verità,da dx a sx.Letta secretò il falso dossier del SISMI sull’uranio nigeriano con B complice delle menzogne.Fu secretata la battaglia dei ponti dove italiani massacrarono civili e uccisero anche una partoriente in un'ambulanza.Si silenziò il il vero carattere della missione‘umanitaria,in cui supportammo le feroci stragi USA.Gli italiani consegnarono civili inermi ai torturatori di Abu Graib e tacquero sugli orrori visti
(segue sotto)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.04.11 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

B: "Ora si costruiscono centrali nucleari che reggono ad un attacco atomico"
ammazzaoo e' arrivato goldrake e nessuno m'ha avvisato!

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.04.11 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il manga su Fukushima

Vent’anni fa aveva scritto un manga su un disastro nucleare: ora il sito ha segnato 200mila contatti.

http://www.giornalettismo.com/archives/122809/il-manga-su-fukushima-un%E2%80%99esplosione-di-visite/
------------------------------------------------


...da noi la realtà supera la fantasia, le favole, i fumetti...
...noi abbiamo i...menga...........

anib roma Commentatore certificato 26.04.11 13:42| 
 |
Rispondi al commento

scusate il fuori tema, ma qualcuno sta guardando la diretta Rainews 24? C'è il re del bunga-bunga e l'agente del Mossad diventato presidente della Francia. Due criminali massoni insieme non è male.

luca martinelli, como Commentatore certificato 26.04.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi B ha deciso 'motu proprio' di bombardare la Libia
Obama ha telefonato.Lui ha obbedito
La Lega,contraria ad ogni attacco militare e anche alla consegna delle basi militare ai caccia dei "Volenterosi",è stata elegantemente mandata fora de bal!
Anzi,per non rompersi tanto le scatole con perdite di tempo simil-democratiche,B ha abolito anche qualunque audizione parlamentare,tanto del Parlamento e dei soci di Governo lui se ne frega
Oggi,26 aprile,è l'anniversario della distruzione di Guernica,cittadina basca di 7000 abitanti,che nel 1938 fu rasa al suolo con 1650 morti e 900 feriti,per compiacere il Fuhrer che voleva sperimentare le sue nuove armi
Analogamente,65 anni dopo,un altro despota criminale,Bush,nel marzo del 2003,ordinò la distruzione della cittadina irachena di Falluja, per sperimentare le sue nuove armi al fosforo bianco.La città aveva 300.000 abitanti e venne rasa al suolo e contaminata da un bombardamento a tappeto durato 5 giorni.Nessuno ha mai dato i veri numeri del massacro.Fu la spropositata rappresaglia americana per l'uccisione di 4 contractor,dopo che gli stupri e le torture del famigerato carcere di Abu Graib erano stati conosciuti.Si usarono abbondatemente nuove armi chimiche,su cui pure gli USA avevano firmato il veto.Decine di persone bruicarono per il napalm e il fosforo bianco,ma la sorte dei sopravvissuti fu anche peggiore
Nessun media al tempo si scandalizzò dell'immensa strage.I politici,che in Parlamento visionarono l'allucinante servizio dei medici e volontari entrati tra le rovine(fatto dal bravissimo Ranucci di Rainews24)si guardarono bene dal propagare all'esterno l'orrore che avevano provato
Oggi,di nuovo,sono gli stessi (vd il Pd) cje 'coraggiosamente' si associano al bombardamento della Libia
Oggi,dopo che la distruzione dell'Iraq e dell'Afghanistan, ha provato senz'ombra di dubbio l'unitilità della guerra,dobbiamo vedere ancora un governo e una presunta opposizione associarsi di slancio a una nuova guerra distruttiva e infame?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.04.11 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Votate cinque stelle, 20 anni davanti !


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 26.04.11 13:34| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sigonr travaglio tempo fa lei disse questa frase : “chi non ha il guinzaglio in televisione in questo momento non lavora e chi ci lavora in un modo o nell’altro un suo guinzaglio ce l’ha….”, CHI TIENE IL SUO GUINZAGLIO ???

domenico c., palmi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.04.11 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo quanto si legge in questo articolo (http://www.gevam.it/news_dettaglio.php?id=3066) viene il sospetto che per un po' tutti i legislatori, non solo i nostri, valga più il mercato che la salute dei cittadini. E' una dura realtà da accettare quella che mette in evidenza quanto siamo indifesi nei confronti di una produzione legislativa variabile che tende ad assecondare la convenienza di qualcuno rendendo legale ciò che non lo sarebbe stato solo pochi giorni prima.
Chi lo decide? Perchè? Per favorire chi? A scapito di chi?
Le risposte vengono spontanee, purtroppo.

Dopo Fukushima l'UE si è prodigata ad elevare i livelli di contaminazione radioattiva per cibi importati dal Giappone, a danno dei consumatori europei.

Au revoir.


@ donna sofia - alias ivana la troia legaiola
effetti bestiali per essere sprofondati nella più
lercia ignoranza !

Ho espresso l'unico pensiero VALIDO contro le ideologìe contorte da medioevo ....

qui:
http://forum.chatta.it/politica/8110098/il-dovere-di-rompere-l-assedio-islamico-.aspx?p=all

infatti coloro che si oppongono all'Islam con la croce o con il denaro
(come il caso Gheddafy e soldi da berlu)
saranno destinati a prendersela nel culo!

SOLO SE SI RIESCE AD INOLTRARE IL VIRUS (o la ragione) DEL DUBBIO - ANARCHIA PURA -
potranno cedere e capire meglio il concetto di fratellanza universale e NON rompere
il cazzo con i vari "dei" migliori o peggiori !!!

dubito che l'italiano e l'europeo OGGI siano in grado di farlo, però !
ormai i Proudhon e i Bakunin non li ricorda più nessuno...IN MASSA come lo era un tempo !

solo qualche studioso più preparato o qualche "nostalgico" come me !!!

>>>>>
LEGHISTI DELLA MINKIA ...FOTTETEVI SIEMPRE !
se no mastro Titta vi farà la sfumatura alta un giorno di questi !!


mattia calise, all'infedele era, dubbioso, e questo mi fa ben sperare, avere qualcuno che non sempre ha la risposta pronta e cerca di pensare al futuro e non cerca di fottere il prossimo.

vai ragazzo con calma, ma vai avanti.

al casula, cagliari Commentatore certificato 26.04.11 13:23| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Oggi alle prime luci dell'alba attivisti di Greenpeace hanno trasformato il Circo Massimo in un memoriale a cielo aperto piantando duemila croci per ricordare le vittime della tragedia nucleare di Cernobyl nel giorno del 25/mo anniversario dell'esplosione del reattore. "Queste croci ricordano simbolicamente le vittime di Cernobyl - dichiara Salvatore Barbera, responsabile della campagna Nucleare di Greenpeace Italia - ciò che abbiamo imparato dall'incidente è che l'energia nucleare è troppo pericolosa per avere un futuro. Una lezione che molti governi, compreso il nostro, si ostinano a ignorare". Sulle croci piantate dagli attivisti di Greenpeace c'è anche la data del 12-13 Giugno 2011, quando dovrebbe tenersi il referendum sul nucleare che il governo italiano sta cercando di affossare. (Ansa)

Au revoir.

Francois Marie Arouet, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.04.11 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Cosa pretendete da gad lerner un povero buffone televisivo, e parliamo del meno peggio pensate con gli altri come siamo messi.

Avessimo in veneto gente come Mattia Calise al posto degli attuali leghisti fessi o di quelli che si presentarono a favore del movimento 5 stelle, io uno come Mattia Calise lo voterei domani mattina.
Grande Mattia continua così.

http://www.youtube.com/watch?v=IwoDSXq93Qo

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.04.11 13:17| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

l'importanza del nome:

polifemo: "come ti chiami ? "
ulisse : " il mio nome è nessuno"

- l'astuzia di Ulisse non conosce limiti ! eh !

consiglio a Beppe di candidare solo "Grillo" e così te l'inculi tutti !

scommetti? ...
tanto il popolino è molto più coglione di quello
che sembra. Ormai stanno con i neuroni a pezzi !
Vedi il caso "trota-renzo bossi" ...

Antonio D (☭ lenin), Roma Commentatore certificato 26.04.11 13:15| 
 |
Rispondi al commento

cosa pretendete da gad lerner un povero buffone televisivo, e parliamo del meno peggio pensate con gli altri come siamo messi.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.04.11 13:06| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=IwoDSXq93Qo

Mattia Calise Movimento 5 Stelle L'Infedele 25 apr 2011

Lunga vita al Movimento 5 Stelle in tutto il Mondo !!!!!

Milano Stiamo arrivandoooooooooooooo !!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 26.04.11 12:55| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Mattia Calise rappresenta aria pulita rispetto alle cariatidi ammuffite che si riciclano ogni campagna elettorale per fottere gli Italioti.
Ma in Italia il perbenismo bigotto funziona sempre.

G.Ramaccini 26.04.11 12:45| 
 |
Rispondi al commento

UN idea per scoprire chi ha manomesso il foglietto presentato da Ciancimino,PERCHE' LUI NON è STATO,
SUGGERISCO DI VERIFICARE CON PERIZIA calligrafica lo scritto aggiunto,la data che è stato inserito rispetto agli altri,se è stato aggiunto con una fotocopia,del nome di Gennaro scritto da Ciancimino in altro foglio non depositato,poi messo e fotocopiato sul foglio presentato,perchè di sicuro è una manomissione già vista nelle file del PDL vedi Mancuso che si trovò manomesso il suo scritto che stava leggendo alla Camera,e in altre occasioni,comunque è un loro metodo far trovare,a danno di altri,cose mai fatte o scritte dall'accusato,ALTRA COSA DA VERIFICARE,chi è che poteva avvicinarsi alle carte depositate da Ciancimino ai Magistrati e Giudice?,fra coloro che potevano farlo c'è il COLPEVOLE,questi vogliono eliminare Ciancimino perchè scomodo e dice cose che non gli vanno bene,infatti vogliono una commissioni contro i pentiti,cosi possono sapere e vedere in anticipo quello che dicono,per tutelarsi in modi loro,CERCATE FRA QUESTI IL COLPEVOLE,NON Ciancimino,che sarà quello che è,ma sta dicendo il VERO!!e da FASTIDIO Al colpevole di cose poco piacevoli,

aqmazz 26.04.11 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Bruciano impianti per i rifiuti
A Lodi l'ombra dei clan

----

I legaioli dove stanno? A blaterare contro gli immigrati e Roma ladrona? Quando ci sarebbe da manifestare contro la mafia, allora fuggono a gambe levate, salvo poi dire che a Napoli e a Parlermo sono tutti camorristi e mafiosi....

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.04.11 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... non più... missione di pace...ora lo chiamano :
"""NATURALE SVILUPPO"""!!!..............
...gli equilibristi delle parole!!!...VOMITO!!!!!!


Napolitano, bombardare naturale sviluppo del nostro impegno

http://www.rainews24.it/it/news.php?newsid=152250

anib roma Commentatore certificato 26.04.11 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Braga Giuseppe

che non sapendo in che modo denigrare Mattia Calise, gli sta buttando fango addosso da mezz’ora continuando a battere sull’impreparazione che questo ragazzo avrebbe manifestato (a suo dire) alla trasmissione L’Infedele.

Vorrei far semplicemente notare a questo squallido e ben noto troll, che il ragazzo in questa campagna elettorale, pur non essendo un politico navigato, ci sta mettendo la propria faccia (pulita), contrariamente a quanto hanno fatto le numerose “zoccole” che si sono guadagnate la poltrona dimostrando, loro sì, un altro tipo di preparazione, mettendo in gioco non la propria faccia ma altre ben note ed apprezzate parti del loro corpo…

Franco F. Commentatore certificato 26.04.11 12:09| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene il viedo precedente che ci ha almeno fatto sentire la voce di un candidato del M5S
Ma perché non sentire altri candidati cosa hanno in mente di voler fare per il loro Comune?
Se non qui, dove?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.04.11 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Credo che ognuno debba essere valutato 'nel suo contesto'
E nel contesto televisivo non sono accettabili tutte queste critiche a Lerner, che è ancora il meglio di questa televisione e che, almeno, cerca di avere come ospiti persone che non comparirebbero affatto in altri talkshow.
E' vero che il ragazzo Mattia lo ha fatto parlare poco, ma vi sembra forse che siano stati invitati e fatti parlare candidati del M5S da Floris, da Vespa, Santoro, Paragone o Ilaria d'Amico? O che abbiano dato loro spazio e voce, non dico Minzolini o Minum o Fede, ma la Berlinguer, l'Annunziata, Mannoni, Mineo, Mentana?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.04.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento

già, ci avviciniamo alle amministrative.

si nota dall'aumento dei trolleti verdeneri
che vengon qui a spantegar letame.

tornate sui vostri squallidi blogghetti,
vermicelli da pesca alla trota!


MI è piaciuto ieri sera mMattia Calise.In mezzo a quel vecchiume di facce e di discorsi che stomacano anche gli stomaci(ehm forse stomachi??) piu poderosi,il suo dire è stato privo di sovrastrutture intrise di falsità BRAVO MATTIA.Un consiglio:mameggia meglio la tensione posturale,qualche bel respiro profondo quando il cuore ti batte a mille.Si capiva ieri sera che sentivi addosso una responsabilta piu grande di te.Ma la tua forzaa è stta la tua giovinezza, la tua freschezza.Te lo giurohemi sono commossa e quando toccava a te parlare anche a me il cuore arrivava in gola.ti voglio bene

mariuccia rollo 26.04.11 11:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Partiti, gia', Partiti.
Di Testa, Fuori.
Odiano i Movimenti.
Un Movimento, di Coscienza.
Un Movimento di Cuore...

Un Movimento Umano...

enrico w., novara Commentatore certificato 26.04.11 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace sprecare tempo in questo modo, mi spiace distrarre i blogger onesti e di buona volonta'.

@ Mustafa la ZOMPAPERETA:

http://politica.excite.it/napolitano-i-rifiuti-tossici-vengono-dal-nord-a-gestirli-la-camorra-N9536.html

E per il resto...tanti bei CLIC....

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 26.04.11 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIANCIMINO. 4 S. + 1 P.
Sembra di vedere sul campo di gioco due squadre di calcio: La Travaglio - Taurinense, tutta puntini sulle "i" e pignoleria giudiziaria, contro la Berlusconi- Arcore, tutta alchimie giudiziarie e verginita'penale. Sono anni ormai che la partita e' ferma allo 10 a 0, ci si arrampica sugli specchi per fare un goal a Berlusconi, ma nonostante le molte energie sprecate, nulla di fatto. Nemmeno in ambito Civile con la condanna per il caso Mondadori, al momento Il Cavaliere non ha pagato un belin!
Chissa' cosa ancora sta bollendo nel pentolone fatato del Governo? Ci si puo' aspettare di tutto o il suo contrario, dobbiamo noi acquisire un po' di spirito sportivo inglese ed imparare a perdere con dignita'e combattere con onore? Soldato che scappa, buono per un'altra volta.

Dottor Spakkapulce 26.04.11 10:32| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=Ok9ri4SPJns&feature=player_embedded#at=41

...Manchi...Tanto...

anib roma Commentatore certificato 26.04.11 10:24| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=IwoDSXq93Qo


Tutto Calise all'infedele !!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.04.11 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ITALIA SI ALLEA CON L'AMERICA. MA NON ERAVAMO ALLEATI DEI TEDESCHI?

E' la domanda che si fecero molti soldati Italiani durante la seconda guerra guerra mondiale.
Sull'Italia piovevano bombe di origine non controllata erano degli alleati o dei tedeschi ma cadevano lo stesso.
I soldati Italiani non sapevano più chi era il nemico ma per un periodo divennero i nemici di tutti.
A distanza di 60 anni ci troviamo nella stessa situazione e per la stessa lungimiranza dei nostri governanti.
Libia:bombardiamo oppure no? Siamo i colonizzatori o i liberatori?
E' certo che i nostri politici ed i nostri ambasciatori sono di una coerenza fuori del comune.
Il ministro degli esteri prima voleva trattare con gheddafi,poi dichiarava che i ribelli non erano gli unici interlocutori,infine ha invitato il capo dei ribelli a Roma.
Il ministro della difesa prima dava l'appoggio delle basi poi gli aerei senza cartucce ed infine gli aerei armati di tutto punto pronti a bombardare.
Tutto è dovuto alla grande credibilità del nostro capo di stato che tra una barzelletta,una pacca sulla spalla agli alleati leghisti ed una battaglia personale contro la magistratura che sta spaccando completamente il paese,si lascia a dichiarazioni del tipo:
'L'Italia non può fare di più perchè ex colonizzatore,i nostri aerei sono solo di ricognizione,non ci impegneremo più di tanto'
Poi però i ribelli hanno chiesto più impegno a fronte di future trattative petrolifere ed il nostro premier,richiamato dall'uomo perennemente abbronzato,ha dovuto gettarsi nella mischia cancellando di un botto tutte le sue precedenti e superflue dichiarazioni.
In conclusione:l'Italia è in guerra per evitare ulteriori figure di merda con la Libia,la Nato,l'Onu e gli Usa un po come le campagne d'Africa di mussolini.
Siamo l'unica nazione al mondo che entra in guerra per 'futili motivi'.
Il bello deve ancora venire:cosa mai potrà dire berlusconi a sarzoky nel vertice italo-francese e cosa dirà bossi ai suoi?
Sono curioso

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 26.04.11 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Afghanistan: ricatturati 65 talebani evasi da Kandahar

invece ancora latitanti i pregiudicati nel parlamento italiano

il Mandi Commentatore certificato 26.04.11 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Non dissimili dall'India, siam uno degli Stati Tribali piu' accreditati al mondo.
Clan, Famiglie dalla Struttura Patriarcale, Feudale ancor spadroneggiano la scena nazionale.
Certe famiglie del Petrolio, del Calcio, del Tessile, Siderurgico, Chimico e quant'Altro, quanto ci Appartengono?
Viceversa, c'Incatenano.
A Palle, Scatole di Latta, Camicie di forza spacciate per Capi Firmati, di Stile.
Quale Stile?
Chiamate Stile l'Inculamento di una Nazione?
Nonni, nonne, neonati e Mainascenti, altro che minorenni.
Stile Bunga?
Altro che Berlusconi.
Altro che Diavolo...
Hitler, Bokassa, Stalin, padrin nanin: solo Attori...
Evil, macht frei...
Il Padrone del Teatro, Regista Occulto.

Non temete, presto, molto Presto, l'Italia conoscera' la Rivoluzione della Verita'.
Con un nuovo Pensiero, Libero.
Le TeleVisioni, nella Spazzatura della Storia.
Con i suoi omini nani, dentro.
La loro Parabola, Discendente, è gia' Iniziata.
Si stanno gia' Seppellendo, afflitti dal Mal di Testa.

enrico w., novara Commentatore certificato 26.04.11 10:10| 
 |
Rispondi al commento

...Ancora Travaglio ?????????????

B A S T AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

E' UN'INCUBOOOOOOOOOOOO!

Charles Bukowski

(mai che scriva qualcosa di diverso...MAI)
Se tutti i giorni mangio aragosta,per quanto buona sia, dopo otto giorni mi viene la nausea!

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 26.04.11 10:00| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il dualismo è un'arma di distruzione
e di controllo di massa.
L'Italia è un paese fortemente dualistico"

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.04.11 09:58| 
 |
Rispondi al commento

CHERNOBYL - 25 anni fa.

900.000 vittime finora, ma molte ancora ce ne saranno.
un fattore di moltiplicazione corretto potrebbe essere 4 o 5....
quindi 900.000 x 4 = 3.600.000
significa un OLOCAUSTO NUCLEARE

nel frattempo un altro OLOCAUSTO NUCLEARE è in atto e probabilmente avrà ricadute persino più gravi, sempre ammesso che si riesca a evitare la catastrofe VERA, cioè il meltdown dei reattori, nel qual caso potrebbe persino prospettarsi uno scenario da fine del mondo.
diciamo che allo stato attuale FUKUSHIMA è GIA' un altro OLOCAUSTO NUCLEARE, solo che i cadaveri non sono ancora visibili.

e, nel mondo, ci sono un numero considerevole di PROPINATORI e FAUTORI di tali OLOCAUSTI.
si continua, giustamente, a commemorare l'OLOCAUSTO originale...e gli OLOCAUSTI in nome del DIO PROFITTO invece sono tenuti sotto controllo...se ne parla quel tanto che non possa "turbare" troppo le coscienze...

eppure anche gli OLOCAUSTI NUCLEARI hanno dimostrato di rappresentare potenzialmente una "SOLUZIONE FINALE", e non solo per un popolo, ma per l'intera specie umana... ma ce li continuano a spacciare come l'unica alternativa affinchè la nostra civiltà possa progradire e svilupparsi (che, tradotto, vuol dire semplicemente CONSUMARE BENI INUTILI e DISTRUGGERE IL NOSTRO HABITAT)...

nucleare o non nucleare, io sono convinto che l'UMANITA', che per massima parte ragiona con questi parametri, sia arrivata a un bivio.

se imbocca la strada giusta....forse si salva....ma sarà solo per una botta di culo, dove per botta di culo si deve intendere l'esplosione di un altro paio di CENTRALI ATOMICHE con relativi disastri che ne conseguono...(che culo eh?!)

se invece imbocca la strada sbagliata...beh, guardando il lato positivo delle cose..avrà almeno finito una volta per tutte di fare danni alla VITA SU QUESTO PIANETA.
vita di cui, con estrema presunzione, l'UOMO si crede NUME TUTELARE E PADRONE UNIVERSALE.

http://www.youtube.com/watch?v=NaQm8PJkhFY


davide lak (davlak) Commentatore certificato 26.04.11 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Comunque, l'hanno fatto parlare poco, l'hanno anche incalzato interrompendolo, ma Mattia ieri sera mi e' piaciuto. Calma olimpica, dote encomiabile per un giovane come lui, e capacita' di sintesi massima. E' riuscito a dire molto piu'lui in 2 minuti dico 2 di quanto non sia stato detto in piu' di due ore di trasmissione dai "grandi intelletti" presenti ieri sera a "L'Infedele". Gad Lerner come al solito pietoso.

Milanesi, un po' d'intelligenza...votate Mattia, abbiate la forza di voltare pagina. Mandate a gambe all'aria tutto il lerciume che ci sovrasta.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 26.04.11 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Uffa....e anche stamattina siamo allietati dai troll.
E' entrata Mustafa', una delle due o tre ZOMPAPERETE, alla quale faccio omaggio dell'etimologia di questo termine che tanto bene si adatta al loro essere meschine e fascio-piduiste-legaiol-naziste.

significato della parola zompapereta (a beneficio di coloro che ancora non ne conscono il significato).
"il termine Zompapereta deriva sì dal termine pereta (che come ben si sa significa "scorreggia" in napoletano e non donna di facili costumi come si vuol dare a intendere) che è rappresentato dalla figura popolare di "Onna Pereta", ripresa nella tombola napoletana come "Onna Pereta for' 'o balcone", che è il numero 43. Onna Pereta è la classica donna cretina, oca, che ha sempre da dare le sue perle di saggezza su tutto (ecco perché Onna Pereta sta for' o balcone, perché si mette in mezzo agli affari di tutti e perché si deve sempre mettere in mostra). A questo si può aggiungere certamente che è anche *******, ma non perché effettivamente sia di facili costumi, perché di facili costumi è chi la dà a tutti, invece la pereta la dà certamente, ma la dà solo in base a questioni di convenienza. L'espressione zompapereta è un peggiorativo che dà l'idea di una che sobbalza sul proprio scorreggiare, perché, figurativamente, nell'immagine popolare, una zompapereta parla coL CULO"

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 26.04.11 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perché è così terribile l'evento di una figlia femmina per una famiglia indiana? In parte per motivi culturali non dissimili a quelli a noi noti, riassunti dal famoso augurio “salute, e figli maschi”. Ma in India, la vera ragione è un'altra,e si chiama “dote”, una tradizione anch'essa fuori legge, tuttavia tuttora saldamente radicata nel sistema sociale. In base a questa istituzione, la famiglia della sposa dovrà provvedere al futuro marito una cifra che spesso equivale ai guadagni di una vita intera. In molti casi il matrimonio indebita entrambi i genitori fino alla morte. Per questo diventa problematico, se non impossibile, soprattutto per le famiglie povere, accettare la nascita di una figlia femmina.

Quando le femmine poi sono più di una, la tragedia è annunciata. Sono frequenti i casi di giovani ragazze che, per sollevare i genitori dall'insostenibile peso di procurare loro una dote, scelgono il suicidio.

Questo è il Mondo.
E ci stupiamo di Berlusconi, l'Italia?

Urge un Altro Mondo...
Buonanotte Materialisti.

enrico w., novara Commentatore certificato 26.04.11 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Siamo proprio messi e male!!!
Berlusconi lo sa e ci sguazza dentro, approfittando dell'ubriacatura messa in atto dal martellamento mediatico fatto sistematicamente tutti i giorni sia dalle sue televisioni che dai suoi giornali e settimanali lavando e infettando i cervelli, dai suoi proclami minacciosi contro i magistrati sulla giustizia,e dalle leggi che si fa tagliare su misura dai suoi numerosi avvocati e azzeccagarbugli,sono convinto di essere a questo punto ad immaginare che se Berlusconi con la sua convinzione che può dichiarare anche l'impossibile,affermasse in una ipotetica intervista che 1+1 fa 5 (sic!),si scatenerebbe un putiferio!!!Anzitutto gli elettori del Popolo delle Libertà tramite i suoi ministri compatti dichiarerebbero che finalmente una riforma della matematica è necessaria! Poi sollecitata dall'opposizione la ministra dell'istruzione Gelmini(trattenendo a stento le risate e le lacrime)con faccia tosta dichiarerebbe all'intrvistatore"con tutto quello che ho da pensare,non ho tempo da perdere con queste quisquilie siamo il popolo del fare! A "Porta a Porta"Bruno Vespa appronterebbe un plastico della geometria euclidea invitando uno stilista e un cuoco ad esprimere le loro opinioni in merito;La Chiesa ne approfitterebbe per dichiarare"avete visto che avevamo ragione con Galileo?.Signorini farebbe un servizio fotografico,su "Chi sul colore dei calzini di tutti i senatori e deputati di "questa sinistra scandalosa". A questo punto come si risolverebbe la questione? Semplice,il Governo appronterebbe un decreto legge ne quale si stabilisce che 1+1 fa 5 e poi verrebbe blindato con un voto di fiducia.
Il finale..... fatelo voi!

Gaetano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.04.11 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno sa,per caso, se è avanzata un po' di democrazia da esportare anche in Siria?...

Franco F. Commentatore certificato 26.04.11 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Sempre a proposito della festa della Liberazione.

A volte mi chiedo: se i nostri padri e nonni avessero potuto minimamente intuire in quali mani sarebbe andato a finire questo paese disgraziato, sarebbe ugualmente valsa la pena sacrificare la vita di migliaia di eroi morti per la sua Liberazione? …

Franco F. Commentatore certificato 26.04.11 08:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

No a topless, panni stesi e piedi nudi
Così Pavia diventa la capitale dei divieti
In un'ordinanza di 45 pagine tutti i comportamenti proibiti. Norme anche su quando battere i tappeti o dove riparare la macchina. Il sindaco si difende: ma non è vero che vogliamo perseguitare i cittadini

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 26.04.11 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuga e pestaggio dentro il CIE di Bologna (25 Aprile 2011)
Il 22 aprile scorso alle 03:00 della notte, nel CIE di Bologna, 22 immigrati tunisini hanno tentato la fuga scavalcando mura di recinsione e fili spinati. In 15 ce l'hanno fatta, mentre altri 7 sono stati bloccati dalla polizia.
Tutti e 7 sono stati pestati a sangue e portati in questura. La loro sorte è tuttora ignota.
La persona fonte di questa informazione è detenuta nel CIE stesso.

Ancora una volta siamo costretti a denunciare la bestialità delle istituzioni totali e dei lager democratici che passano sotto il nome di Centri di Identificazione ed Espulsione. Ancora una volta ribadiamo la nostra piena solidarietà attiva a tutti/e gli/le immigrati/e vittime della repressione dello Stato italiano, e chiediamo la piena libertà di circolazione e di vita per tutti/e loro, in Italia come su ogni altro territorio.


Nessuno/a sarà mai un/a nostro/a nemico/a solo perché ha scelto di vivere e lavorare dove lo facciamo anche noi, indipendentemente dal luogo in cui è nato/a, dalla cultura, dal colore della pelle.

Auguriamo ai 15 che ce l'hanno fatta di poter trovare veramente una vita libera e migliore al di fuori di quelle mura. E ai 7 che sono stati fermati e picchiati, la miglior rivalsa in odor di giustizia.
CUSA - Umanesimo anarchico

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 26.04.11 08:45| 
 |
Rispondi al commento

L'oppio dei popoli Così parlò Giovanardi Spaccato della "famiglia allargata" di Silvio B. (25 Aprile 2011)
anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.cattolicesimo-reale.it
Riporto come promemoria per i lettori alcuni detti memorabili di Carlo Giovanardi, strenuo difensore (come ha mostrato anche un recente intervento contro l'Ikea) della famiglia “tradizionale”, che è formata da un uomo e da una donna secondo quanto ripete come un disco rotto il papa di Roma, ma è anche “allargabile” a piacere, se lo richiedono le esigenze del pappone di Arcore…

2009. Morte di Stefano Cucchi

[a proposito di Stefano Cucchi, per la cui morte in carcere nell'autunno 2009 sono sotto processo 12 persone, con accuse che vanno da lesioni personali aggravate a abbandono di persona incapace, aggravato dalla morte]«Stefano Cucchi era in carcere perché era uno spacciatore abituale. Poveretto, è morto, e la verità verrà fuori, soprattutto perché pesava 42 chili» (Corriere della sera, 9 novembre 2009).

2010. Prima sentenza di Strasburgo

[Dopo la prima sentenza di Strasburgo contro l’esposizione del crocifisso nelle scuole] «Quella di Strasburgo e' una sentenza assurda con motivazioni risibili. In Italia, per esempio, in tutti gli edifici pubblici e' esposta la foto del Capo dello Stato, simbolo dell'Unita' Nazionale e questo vale per i repubblicani e per i monarchici, per chi l'ha eletto e chi no, per chi ha condiviso le sue idee politiche e chi le ha combattute». (Adnkronos, 3 novembre, 2010)

foto: www.cattolicesimo-reale.it
2011. Pubblicità Ikea

[commento alla pubblicità Ikea riprodotta a lato]: « Il messaggio che loro danno contrasta totalmente con la nostra costituzione, bisogna difendere la costituzione laica e repubblicana in cui c'è scritto che la famiglia è una società naturale fondata sul matrimonio…Che gli svedesi vengano in Italia per manifestare contro la nostra costituzione lo trovo sbagliato.»
segue

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 26.04.11 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inviato: Lun Apr 25, 2011 11:21 pm Oggetto: Moria di massa nelle fattorie di Fukushima

Animali abbandonati a FukushimaDecine di migliaia di animali da fattoria sono stati abbandonati nella zona evacuata intorno all'impianto nucleare di Fukushima Dai-ichi. È stato reso noto che molti sono già morti.

Le autorità della Prefettura di Fukushimae dicono che che c'erano circa 300 fattorie con bestiame con 3mila mucche, 30mila maiali, 600mila polli.

Un veterinario che aveva ispezionato le stalle e i pollai venerdì (22.04.2011) della scorsa settimana, prima che l'area fosse designata off limits, dice che quasi tutti i polli sono morti. Dice che ca. il 70 percento dei maiali nelle stalle con alimentatori automatici erano vivi. Ma la più parte dei maiali in altre stalle sono morti. La più parte del bestiame da carne fatto pascolare è ancora vivo. Ma circa il 60 percento delle mucche da latte nelle stella è morto.

I contadini stanno chiedendo al governo di permettere loro di far uscire dall'area gli animali oppure di permettere loro di prendersi cura del loro bestiame.

Alcuni contadini chiedono che venga loro permesso di fare eutanasia agli animali rimasti. Il ministro dell'agricoltura dice, tuttavia, che sarà difficile permettere alla gente di entrare nell'area vietata per fare eutanasia o alimentare gli animali.

http://www.ecplanet.com/node/2447

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 26.04.11 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Anche noi esportatori di democrazia!
Anche il Marrocco si sta ribellando!
Bene non si prevedono arrivi anche da lì?
E poi non dite che non lo sapevate.
Tutta l'Africa si sta ribellando...benissimo finalmente ci importeranno la loro democrazia e il Berlusconismo sarà sotterrato!
Ci sarà un pò di lavoro in più per questo governo di fascisti!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 26.04.11 08:29| 
 |
Rispondi al commento

E ci sono anche le baby pensioni d’oro:

Tra i pensionati giovani dell’Inpdap c’è anche Antonio Di Pietro, leader dell’Italia dei Valori, che, come scrive Mario Giordano nel suo ultimo libro (Sanguisughe, Mondadori), è andato in pensione come magistrato all’età di 44 anni (oggi ne ha 60) e incassa un assegno da 2.644 euro lordi al mese. Altro caso eccellente, sempre riportato nel bel volume di Giordano, quello di Manuela Marrone, moglie del leader della Lega Umberto Bossi, che, dopo aver fatto l’insegnante, è andata in pensione a 39 anni e prende 766 euro al mese. Ben più pesanti gli assegni sborsati dall’Inps per i banchieri Rainer Masera (in pensione a 44 anni) e Pier Domenico Gallo (a 45 anni), che portano a casa sui 18 mila euro al mese e per l’ex vicedirettore generale della Banca d’Italia, Mario Sarcinelli (in pensione a 48 anni), che prende 15 mila euro al mese. Tutto questo avviene in nome dei cosiddetti diritti acquisiti. In nome dei quali, in passato, anche ipotesi di modesti contributi di solidarietà sono state bocciate. Ma è difficile spiegarlo ai giovani che, dopo le ultime riforme, dovranno lavorare fino a quasi 70 anni e avranno una pensione che, quando va bene, sarà pari al 60% della retribuzione. Enrico Marro

http://www.giornalettismo.com/archives/122764/baby-pensioni-10-miliardi-per-ritirarsi-a-45-anni-ci-sono-di-pietro-e-la-moglie-di-bossi/2/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.04.11 08:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le pensioni baby sono concentrate al Nord, sia nel regime Inps (69,5% del totale) sia in quello Inpdap (60,8%). Al Sud si pagano il 16,1% delle pensioni precoci private e il 21,4% di quelle pubbliche. Al Centro, rispettivamente, il 14,4% e il 17,8%. Nella classifica delle Regioni al primo posto c’è la Lombardia con 110.497 baby pensioni e una spesa superiore a 1,7miliardi. Al secondo posto il Veneto con 56.785, al terzo l’Emilia Romagna con 52.626 e al quarto il Piemonte con 48.414. Detto che l’importo medio delle baby pensioni si aggira appunto sui 1.500 euro al mese, la casistica è comunque la più ampia. Nel regime Inpdap vi sono perfino 1.417 pensionati che hanno lasciato il lavoro con meno di 40 anni d’età che prendono degli assegni superiori a 2mila euro al mese.

http://www.giornalettismo.com/archives/122764/baby-pensioni-10-miliardi-per-ritirarsi-a-45-anni-ci-sono-di-pietro-e-la-moglie-di-bossi/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.04.11 08:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri ho festeggiato il 25 aprile mandando affanculo un paio di assessori.

perchè?

perchè che ci azzeccavano in una festa come il 25 aprile due ex fascisti ora nel popolo dell'amore a pagamento?

vaffanculo, buffoni!

BUONGIORNO, POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 26.04.11 08:26| 
 |
Rispondi al commento

CIANCIMINO CONTRO CIANCIMINO.

Inizia un importante processo a elementi di spicco dell'Arma.

Ciancimino jr.sarebbe dovuto essere testimone,ma,ma non ci sarà perchè detenuto.

Ordunque,chi beneficherà di tale assenza?

Come mai questo arresto avviene alla vigila,non di Pasqua,ma del suddetto processo?

Guardacaso latestimonianza di Ciancimino,e le prove fornite in merito a questo caso, sono state riscontrate e ritenute valide!

SI PARLA DI UN PROCESSO PER LA "TRATTATIVA TRA STATO E MAFIA"!!!

Fosse stato un sòla,Ciancimino l'avrebbero fatto trstimoniare,ma siccome così non è,meglio evitare che sieda al banco delle testimonianze.

Travà,ce lo potevi dire in modo più chiaro che non volevano che testimoniasse!

Buon giorno.

Nando Seduto(sul wc)da Roma.

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 26.04.11 08:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi ha deciso di bombardare Gheddafy
Gli rimanda le frecce tricolori
Gli erano piaciute troppo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.04.11 08:19| 
 |
Rispondi al commento

"Poi, a un certo punto, si sveglia e si inventa calunnie contro Berlusconi, Dell'Utri, De Gennaro, Mori, De Donno, Mancino, Violante per vivere meglio. Pensate che genio! Uno che accusa uomini potentissimi, inventandosi le accuse, per migliorare la sua qualità della vita. Ma ve lo vedete?"

io penso che il discorso proprio non regga, anche se, come vuol far intendere Travaglio, la sua testimonianza fosse sincera...
Ma chi glielo fa fare?

Patrizia Demaria 26.04.11 07:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al NANO hanno regalato un gigantesco UOVO DI PASQUA da dove è uscita una violinista sexy (Charlotte Crona) mezza nuda, che ha cominciato a suonare il violino, mimando movenze SEXY. Per fargli prendere un MEZZO INFARTO, dall'uovo di Pasqua, avrei fatto uscire la BOCCASSINI con le manette in mano.
(BlacKouTotale su Facebook)

BlackOu Totale Commentatore certificato 26.04.11 04:44| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

MI SEMBRA DI ESSERE TORNATO BAMBINO . 1935 A SCUOLA MI FACEVANO CANTARE: BEL MORETTIN SE IL TRICOLOR TI PIACE, LA LIBERTA' E LA PACE, L'ITALIA BELLA TI PORTERA'.COL SANGUE ABBIAMO CONQUISTATO L'IMPERO PER IL SAVOIA (Francese).
PERCHE' QUANDO I NOSTRI PATRIOTI HANNO FATTO L'ITALIA ,NON HANNO TROVATO NESSUNO ITALIANO CAPACE DI FARE IL RE'... ALLORA HANNO CHIAMATO
UN FRANCESE,PROTETTO DA NAPOLEONE, IN CAMBIO DI NIZZA E SAVOIA.

orfeo nitrebla Commentatore certificato 26.04.11 01:58| 
 |
Rispondi al commento

Gad Lerner....
M'è sempre stato sui maroni, ma stasera mi sono tolto lo sfizio di dirgli una cosa che vale per tutte quelle che non gli ho detto nei passati 20 anni di TV:
"Povero Gad, hai proprio ragione. Meglio non invitarli più certi esponenti, del resto se li devi invitare per fare da comprimari ai tuoi favoriti è meglio che CI lasci perdere.
Visto che vuoi fare le pulizie, non ti limitare al blog, ma anche alla tua trasmissione: LICENZIATI!"


La ricorrenza del 25 Aprile è stata occasione per un richiamo del presidente della Repubblica: "La difficoltà delle sfide di oggi e del futuro richiedono nuovo senso di responsabilità nazionale, una rinnovata capacità di coesione nel libero confronto delle posizioni alla ricerca di ogni terreno di convergenza"

....

Qualcuno avverta il Presidente Napolitano che abbiamo a capo del governo UN PIDUISTA.

e che ai PIDUISTI CHE VOLEVANO SOVVERTIRE LO STATO ANDREBBE DATA LA GABBIA E NON IL GOVERNO DELLA NAZIONE.

MA CHE CAZZO DI CONFRONTO SI PUò AVERE CON GENTE CHE HA APPARTENUTO A UN'ASSOCIAZIONE CHE VOLEVA SOVVERTIRE (E CI STA PROVANDO ANCORA) LO STATO DEMOCRATICO?

MA MI FACCIA IL PIACERE!!

Dino Colombo Commentatore certificato 26.04.11 00:18| 
 |
Rispondi al commento

ricapitolando su L'infedele :

Mattia ha potuto parlare pochissimo, ma è sempre stato sintetico e chiaro nonostante Gad si divertisse ad interromperlo per i motivi più futili...

Gad ha sbagliato due volte il nome di Mattia, una in trasmissione e anche sul suo blog il tag indica Matte e non Mattia.

Del programma per la città di milano nessuno ha parlato, come al solito, e si è evitato che ne parlasse anche Mattia.

Sulle spese elettorali si è lasciato intendere che i soldi ognuno usa i suoi, ma non si è detto che gran parte verranno rimborsati con soldi dei contribuenti...questo per sminuire la rinuncia del M5S.

in ogni caso, il portavoce 5 stelle appare sempre fuori luogo in queste trasmissioni "politico-gossippare" ed è questo già un buon motivo per votarlo: aria fresca tra la muffa!


cosa pretendete da gad lerner un povero buffone televisivo, e parliamo del meno peggio pensate gli altri come sono messi.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.04.11 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
i carabinieri però li avevano fermati perchè ubriachi....ed erano in auto....vicino a casa mia uno ubriaco ha falciato due donne uccidendole....non diciamo della stronzate per favore!
marco aurelio, reggio emilia
*****
-------------------------------------------------

Se e' vero cio' che dici dopo essere stati pestati devono pure essere licenziati.

Di militi addestrati all'ordine pubblico che si fanno pestare da degli ubriachi non ne servono.


caro Giuseppe Piero,mi chiamo Giovanni saba e le faccio i miei complimenti per cio'che e'riuscito a testimoniare grazie al frutto di una bella coscienza,che e'il suo blog.e'chiaro che questa societa'guidata dalla politica e falsa religione morira'.a questo punto vorrei rivolgerle la domanda"LEI E'AL CORRENTE DEGLI STUDI TENUTI DAL GOVERNO STATUNITENSE REAGAN sulle profezie del libro biblico apocalisse che rilevavano fine ai giorni nostri con una guerra chiamata harmaggedon che avrebbe portato un sistema di cose che avrebbe pulito la terra da guerra e malvagita'?puo'interessarsi e vedere se effettivamente quelle profezie contenute nei libri di DANIELE E ISAIA contengono effettivamente le date che riportano ai giorni nostri e darci un chiarimento?un suo grande ammiratorer.distinti saluti.GIOVANNI SABA

giovanni saba 25.04.11 23:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gira voce che se Gheddafy riesce a pigliare il vostro Berlusconi lo vuole rimpicciolire.


http://roma.repubblica.it/cronaca/2011/04/25/news/pigneto_scritta_in_stile_auschwitz_iniziativa_contro_i_morti_sul_lavoro-15376973/

E' apparsa questa mattina nel quartiere Pigneto a Roma l'insegna 'Il lavoro rende liberi', uguale a quella situata all'ingresso del lager di Auschwitz che recita 'Arbeit macht frei'. Ma in questo caso la frase era in inglese: 'Work will make you free'. L'insegna, lunga quattro metri e con ciascuna lettera alta 30 centimetri, è stata realizzata nella stessa grafica e con lo stesso materiale di quella del campo di concentramento ed è stata posta sul ponticello pedonale che collega la Circonvallazione Casilina al quartiere Pigneto. Dopo l'intervento degli agenti della Digos, l'insegna è stata rimossa mentre sul ponticello è rimasto affisso uno striscione con la scritta "Basta morire uccisi dal lavoro e dall'indifferenza - Comitato no morti lavoro" con quattro stelle a cinque punte.

Ma nel quartiere Pigneto ci si chiede: è una provocazione razzista oppure si è davvero voluto porre l'accento sulle condizioni occupazionali e dei morti sui luoghi di lavoro? A dimostrare, secondo i presenti nella piazza principale del Pigneto, che l'insegna non era contro il 25 Aprile è il particolare che è stata composta in inglese, "la lingua delle multinazionali dove si lavora, si viene sfruttati, e si muore". Non è inoltre secondario il fatto che il quartiere sia da sempre una roccaforte di simpatizzanti e militanti di sinistra, oltre una delle aree della 'movida' della capitale.

Per il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, è "impressionante quello che è avvenuto. Che ci siano dei pazzi scellerati che mettono in atto questa provocazione così grave saldando una scritta che richiama quella del campo di Auschwitz, è una cosa infame"

...e detto da un noto ex(?)picchiatore fascista, è una sublime perla di ipocrisia

liliana g., roma Commentatore certificato 25.04.11 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Mattia parla e la casta ammutolisce. vai così!

federico b., PU Commentatore certificato 25.04.11 23:22| 
 |
Rispondi al commento

LA 7; HA PARLATO CANDIDATO MOVIMENTO 5 STELLE
A SINDACO MILANO


il 25 aprile è ormai diventata la festa dei rompicoglioni.....cioè gente che non è mai stata partigiana perchè durante la guerra non era neppure nata e che sventola le bandiere rosse... e rompono il cazz.o agli altri. aboliamola!! Saranno gli stessi che romperanno ancora il cazz.o il prossimo primo maggio...cioè gente che non ha mai lavorato in vita sua!

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 25.04.11 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

disinnescare ciancimino con photoshop
pubblicare manifesti anti magistratura
far pubblicare carte della procura che ''non dovevano uscire''
farsi arrivare carte dallo stato di santa lucia per sputtanare ex amici
cercare di corrompere impiegate marocchine all'anagrafe
....
..
.
ma non ci sembrano le stesse manine...
non ci sembra lo stesso mandante...
...
e come è possibile che non ci sembri nulla?

incantesimooooo

shhhhh

piero luccarelli, crispiano, taranto Commentatore certificato 25.04.11 23:12| 
 |
Rispondi al commento

@ Davide Lak

http://www.giornalettismo.com/archives/14673/il-tradimento-di-marco-travaglio/

Sull'idea che Travaglio (e Saviano) sostengano incondizionatamente e acriticamente Israele leggiti questo, è meglio. Soprattutto la parte in cui l'autore si domanda "ma se un giorno questa gente (non Travaglio ma chi lo ha criticato come se stesse al poligono) andasse al potere siamo certi che otterremmo uno stato più democratico?

Don Zauker, livorno Commentatore certificato 25.04.11 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei dire a quelle teste di cazzo che ci governano cosa farebbero se per caso la russia decidesse di regalare una decina di testate nucleari a gheddafi?

pensate che le tirerebbero negli USA?

indovinate un po dove?

TESTE DI CAZZO!

bruno bassi 25.04.11 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per favore, andate sul blog di lerner e pretendete che lasci parlare Calise.


http://www.gadlerner.it/2011/04/25/linfedele-destra-in-bilico-sul-duomo-di-milano.html?cp=9#comment-606323

Max Stirner Commentatore certificato 25.04.11 23:00| 
 |
Rispondi al commento

differenza tra carabinieri e onorevoli?

i carabinieri guadagnano troppo poco e rischiano tanto onorevolmente

gli onorevoli guadagnano troppo e rischiano niente disonorevolmente.

bruno bassi 25.04.11 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Ma non dovevano parlare i candidati sindaci di Milano?

Stanno parlando di tutto, tranne questo.

E poi c’è gente che dice a Beppe: perché non vai in tv?

silvanetta* . Commentatore certificato 25.04.11 22:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusatemi l'OT, ma avete sentito questo TIZIO!!!???
Vice presidente del CNR
http://www.youtube.com/watch?v=iIm9E76-jtA&feature=player_embedded

Dario E., Cosenza Commentatore certificato 25.04.11 22:51| 
 |
Rispondi al commento

2) Oriente solo nel gennaio scorso – ha aperto una linea di dialogo con gli insorti. E ora ecco la svolta, Berlusconi è pronto a bombardare. E che importa se l’incredibile giravolta compiuta in meno di un anno polverizza la credibilità di tutto un Paese. Intanto i leghisti hanno cominciato a urlare, c’è da capirli: si annunciano barconi su barconi, frontiere nel caos mentre urge una politica europea; peccato che il governo in camicia verde ha passato gli ultimi anni a tuonare contro le burocrazie di Bruxelles e a dar man forte alle motovedette italiche che pattugliavano il canale di Sicilia. I sogni isolazionisti crollano in questo subbuglio mediterraneo e mondiale.
Ma c’è anche un’altra ragione, più prosaica, per l’ultima uscita del premier, come sempre del resto. Questa volta gli serve qualcosa di grosso per evitare il crollo, l’implosione del suo stesso sistema di potere che da più parti si annuncia a cominciare dalle prossime amministrative milanesi. E allora cosa c’è di meglio di un bel polverone guerresco? Tentativo a dir la verità un po’ disperato. Nello stesso senso, del resto, vanno letti i tentativi di svuotare i referendum di giugno su acqua e nucleare, il vero obiettivo è che non si voti sul legittimo impedimento. Vasto programma si dirà, ma questa è l’Italia di oggi nel contesto internazionale.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 25.04.11 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Gad, che caxxo li hai invitati a fare i candidati sindaco di milano, a scaldare la sedia? in quasi due ore di trasmissione avranno parlato sì e no 5 minuti in tre.

federico b., PU Commentatore certificato 25.04.11 22:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


1) Il presidente bombardiere
L’Italia partecipera’ ai bombardamenti Nato sulla Libia. Lo ha annunciato il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, in una telefonata al Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama. L’Italia, si apprende da una nota di Palazzo Chigi, “ha deciso di aumentare la flessibilità operativa dei propri velivoli con azioni mirate contro specifici obiettivi militari selezionati sul territorio libico, nell’intento di contribuire a proteggere la popolazione civile libica. Con ciò, nel partecipare su un piano di parità alle operazioni alleate, l’Italia si mantiene sempre nei limiti previsti dal mandato dell’operazione e dalle Risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite”.
Dunque, in quest’ ennesima trasformazione della sua allucinante personalità, Berlusconi è diventato anche bombardiere. Certo, dichiara guerra a cose praticamente fatte; è nello stile dell’uomo accodarsi ai vincitori del momento, quale che sia il loro volto. Dai dittatori nordafricani ai nuovi governi post-rivoluzionari, dalla santa alleanza con George W. Bush alle telefonate con Obama. Del resto fino a ieri l’invincibile sembrava il raiss di Tripoli: da qui baciamano, ricevimenti, fiumi di dollari per un piano d’investimenti ventennale, hostess e sceneggiate varie. Era solo il settembre scorso, ricordate?
Poi ha cercato di capire che piega prendevano gli avvenimenti, ha visto le controffensive delle truppe di Gheddafi e subito ha preso le distanze dalla coalizione e dalle operazioni militari pronto a riaprire un impossibile tavolo col colonnello. Infine, seguendo le ultime pieghe degli avvenimenti, ha compreso che tutto era davvero perduto. Così, nei giorni scorsi, l’ineffabile Frattini - l’uomo che, giova ricordarlo ancora, additava Gheddafi a modello e faro per tutto il Medio

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 25.04.11 22:46| 
 |
Rispondi al commento

La Russa: 'No bombardamenti indiscriminati, ma missili di precisione'. Calderoli: 'Votero' contro'

RIFLESSIONE:

classico giochetto per far passare decisioni impopolari facendo credere all'elettorato "beota" di destra che c'è l'alternativa dentro la coalizione col solo scopo di non perdere pezzi dell'elettorato!

SCENEGGIATA NAPOLETANA CON COPIONE FATTO A TAVOLINO!

bruno bassi 25.04.11 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
Quattro balordi hanno massacrato di botte dei carabinieri durante un normale controllo stradale.

Non se discute vero ? Siamo soliti fare i piagnoni solo in caso contrario e rigorosamente se LO DECIDE GRILLO !

E voi sareste il futuro che avanza ?
minotauro de ferentino
*****
-----------------------------------------------

Vista la saccenza, l'arroganza e le facce da impuniti che spesso hanno quando fermano onesti cittadini, molto probabilmente se le sono pure meritate.


Grazie Marco.

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.04.11 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché invece di prendervela con Travaglio non ve la prendete con vi sta intorno e non prende posizione?
Travaglio sarà sionista e becero filo-israeliano, ma almeno è coerente e soprattutto non costa un caz...
Insomma guardate agli sprechi di denaro dei partiti, lo scandalo degli scandali, cercate di svegliare i leghisti beoti che si bevono tutto, anche le balle del senatûr e di Calderoli e degli aspiranti stregoni in vena di fare carriera.
Basta con polemiche fratricide e che non portano nessun vantaggio alla causa comune, quella di prendere coscienza della cosa pubblica e possesso della politica, senza lasciarla in mano ai gruppi di affari che si piazzano a destra come a sinistra per controllare poi dall'alto e ridacchiare dei poveri fessi che li hanno votati in buona coscienza.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.04.11 22:26| 
 |
Rispondi al commento

LIBIA - FURTO DI PETROLIO NUMERO 2.

Documenti segreti espongono collegamento tra imprese petrolifere e l'invasione dell'Iraq.

Il verbale di una serie di riunioni tra i ministri e dirigenti senior dirigenti del petrolio sono in contrasto con le smentite pubbliche, di interesse personale da compagnie petrolifere ei governi occidentali di quel tempo.
I documenti non sono stati offerti come prova nel corso dell’inchiesta Chilcot del coinvolgimeto
del Regno Unito nella guerra in Iraq.

Nel marzo del 2003, poco prima che la Gran Bretagna entrò in guerra, la Shell ha denunciato rapporti che aveva avuto colloqui con Downing Street per il petrolio iracheno come "altamente imprecise". BP ha negato di aver alcun "interesse
strategico" in Iraq, mentre Tony Blair ha descritto la "teoria della cospirazione del petrolio "come la "più assurda”.

Ma i documenti da ottobre e novembre dell'anno precedente dipingono un quadro molto
diverso.

Cinque mesi prima dell'invasione del marzo 2003, la baronessa Symons, allora ministro del Commercio, ha detto alla BP che il governo crede le aziende energetiche britanniche dovrebbero ricevere una quota enorme delle reserve di petrolio e gas iracheni come ricompensa per l'impegno militare di Tony Blair ai piani statunitensi per il cambiamento di regime.

Verbali di una riunione con BP, Shell e BG (ex British Gas) il 31 ottobre 2002 dicono: "Baronessa
Symons ha convenuto che sarebbe difficile giustificare che le aziende britanniche perdano
terreno in Iraq in questo modo, se il Regno Unito e` stato un cospicuo sostenitore del governo U.S in tutta la crisi. "

Il ministro ha poi promesso di "riferire alla società prima di Natale" sugli sforzi di lobbysmo. Il Foreign Office ha invitato BP il 6 novembre 2002 per parlare di opportunità in Iraq "post cambiamento di regime " I suoi verbali dicono:." L'Iraq è una grande prospettiva petrolifera.

Segue

THIRA FISHERMAN Giuseppe - M - A. Commentatore certificato 25.04.11 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

8 ore solo 232 commenti?
tutti fori porta... o il passaparola ha leggermente rotto?

liliana g., roma Commentatore certificato 25.04.11 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Scarica gratis i podcast e

Leggi su

http://www.anakedview.com/


gli articoli che Marco Travaglio vorrebbe scrivere!

VOGLIAMO ESSERE IL MIGLIOR SITO D’INFORMAZIONE, PUNTO E BASTA.

www.aNakedView.com

La realtà, senza fregature.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

daniele stelle Commentatore certificato 25.04.11 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Mattia Calise all'infedele è un alieno rispetto a tutti gli altri ospiti e secondo me sta facendo un figurone
forza Mattia fACCI SOGNARE

roberto b. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.04.11 22:18| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

fanno tutti paura, lo sconcerto è tanto,non è la prima volta che, un uomo sano di mente perchè osa denunciare i veri mammasatissima viene dichiarato non sano di mente, pericoloso per se e per gli altri e, condannato a morte civile, non dimeticherò mai le parole del Magistrato Giovanni Falcone "la mafia non la vedi, la mafia la respiri nell'aria".

italiano 25.04.11 22:15| 
 |
Rispondi al commento

BRUSCOLONI ALLO SBARAGLIO: PLOTONE ATTENTI CARICAT ARM PUNTAT...

L'uomo della morte ha detto si. Bombardare.

I tempi sono maturi. I bombardamenti mirati a demolire per ricostruire, aumentare gli ordinativi di armi con i soldi di tutti è l'evoluzione della guerra... e facciamoci altri nemici... non ci potevano vedere prima ora ci odieranno a naso.

La Costituzione della Repubblica Italiana

Principi fondamentali

Art. 11

L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo.

Altro che l'Italia ripudia la guerra: l'alimenta.

Plotone attenti caricat arm puntate. Fuoco.

FUOCO.

By Gian Franco Dominijanni


O.T. ma neppure troppo, anzi parlado il post di Travaglio di Mafia, la Massoneria è perfettamente in tema. In questo link, Paolo Franceschetti prova a spiegare le modalità (e le complicità) dell'omicidio massonico rituale. Giusto per capire in che razza di paese viviamo.

http://paolofranceschetti.blogspot.com/2011/04/lomicidio-massonico-parte-7-come-si.html

Skynyrd Lynyrd Commentatore certificato 25.04.11 22:08| 
 |
Rispondi al commento


Io nun capisco 'e vvote che succede
e chello ca se vede nun se crede,
nun se crede.
È nato nu criaturo niro niro
e 'a mamma 'o chiamma Giro,
sissignore, 'o chiamma Giro.

E seh, gira e vota, seh,
seh, vota e gira, seh,
ca tu 'o chiamme Ciccio o 'Ntuono
ca tu 'o chiamme Peppe o Giro,
chillo 'o fatto è niro niro,
niro niro comm'a cche.

'O contane 'e commare chist'affare:
"Sti fatte nun so' rare
se ne contano a migliare.
'E vvote basta sulo 'na guardata
e 'a femmena è restata
sott''a botta mpressiunata".

E seh, 'na guardata, seh,
e seh, 'na mprissiona, seh,
va truvanno mo' chi è stato
c'ha cugliuto buono 'o tiro
chillo 'o fatto è niro niro,
niro niro comm'a cche.

Ha ditto 'o parularo:
"Embè, parlammo, pecché si raggiunammo
chistu fatto ce 'o spiegammo.
Addó pastine 'o grano, 'o grano cresce,
riesce o nun riesce
semp'è grano e' chello ch'esce".

Meh, dillo a mamma, meh,
e meh, dillo pure a me,
ca tu 'o chiamme Ciccio o 'Ntuono
ca tu 'o chiamme Peppe o Giro,
chillo 'o viste è niro niro,
niro niro comm'a che.


ippolita zecca, genova Commentatore certificato 25.04.11 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Sti stronzi faranno i bombardamenti mirati!
Soperiamo che non facciano mirare Gasparri!!!
Ma quelli mirati fanno meno male?
Ma andate a fanculo fascisti di merda!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 25.04.11 21:52| 
 |
Rispondi al commento


3) in due schiere: chi era dalla parte di Marchionne e chi cercava di apparire con il piede in due staffe. Però se qualcuno propone una legge sulle quote rosa nei consigli di amministrazione delle imprese, eccoli li tutti pronti a ingaggiare questa grande battaglia di civiltà per le pari opportunità tra i top manager (a proposito, se proprio crediamo in questa cosa delle quote rosa non sarebbe meglio cominciare dalla burocrazia statale?).
L’idealismo dei giorni nostri, quello alla moda, si basa su un meccanismo selettivo che esclude tutto ciò che ha costi politici o impone una rimessa in discussione degli interessi consolidati. Naturalmente però l’elite al potere deve pur dividersi su qualcosa e fare finta di tenerci parecchio. La campagna per i diritti gay e lesbo cade come il cacio sui maccheroni. Dai toni appassionati che capita di sentire in queste diatribe la gente è portata a credere che sono queste le cose veramente importanti, e che tutto ciò che rimane sotto un cono d’ombra evidentemente non merita attenzione.
Io sono un cattocomunista e se mi chiedete di scegliere fra la Chiesa cattolica e la grande cultura laica italiana… io mi appello al Quinto Emendamento.
Gianluca Bifolchi

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 25.04.11 21:45| 
 |
Rispondi al commento

2)
La Chiesa cattolica è anche l’organizzazione che in questi anni si è maggiormente esposta nel contrastare gli imprenditori della paura che cercavano di capitalizzare nelle urne elettorali gli inevitabili attriti che un fenomeno immigratorio produce nei paesi ospitanti.
Considerate invece questi laicisti del cazzo (uso poco il turpiloquio, ma qui sento qualcosa che trabocca e che non voglio tenermi dentro). Se gli toccano Ikea o le parlamentari lesbiche reagiscono con riflesso rotuleo e tirano fuori tutto il formulario dell’indignazione liberaldemocratica. Sono veramente bravi e preparati nel pronunciare tutte le frasette giuste che il caso richiede. Un mese fa, però, queste persone stavano inneggiando all’intervento umanitario in Libia e non gli sembrava vero di avere questa luminosa occasione per esercitare la loro preziosa “responsabilità di proteggere”. Guardateli ora nel loro vigliacco silenzio, mentre il disastro libico si dispiega sotto i loro occhi (mi riferisco soprattutto ai “sinistri”). Chiunque non avesse l’intelletto ottenebrato dai mille opportunismi e dalle mille ipocrisie caratteristici della loro condizione di professionisti della politica o del giornalismo avrebbe potuto capire in base ai precedenti e all’analisi delle motivazioni dei “liberatori” che l’”intervento umanitario” era una sciagura per la Libia (ve lo ricordate il Barack Obama di “E’ una questione di giorni, non settimane”?). Che i Tomahawk fiocchino su Tripoli, tra la Concia e Giovanardi chi ha tempo da perdere con queste minuzie
E Pomigliano? C’è ancora qualcuno che dubita, con la cronaca finanziaria che ci racconta la scalata di Marchionne alla Chrysler, che la Fiat ha interessi zero verso Italia? Che arriverà prima o poi il momento della liquidazione degli asset italiani e che verrà conservato solo ciò che non dà grattacapi dal punto di vista delle relazioni industriali (cioè gli stabilimenti cinesizzati)? All’epoca del referendum i tizi di cui sopra si dividevano

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 25.04.11 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Adesso è arrivato Ali-babà :il troll che sparirà!
hihihihih!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 25.04.11 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1)
Io sono cattocomunista

Decisamente io devo essere un cattocomunista, e anche della specie più “vetero” e ottusa. Sono ateo e non voglio il crocifisso negli edifici pubblici, ma quando sentite i liberali, la destra, e i “riformisti” che pronunciano la parola “cattocomunista” come se fosse un insulto, sappiate che è proprio a quelli come me che si rivolgono.
Avete presente l’attacco di Giovanardi all’Ikea per il cartellone con i due uomini che si tengono per mano? Avete presente gli insulti omofobi a Roma alla senatrice Concia e alla sua compagna? Come avete reagito voi? Probabilmente con indignazione; probabilmente avete sentito il bisogno di urlare la vostra protesta.
Questo perché siete più evoluti di me dal punto di vista dei diritti e delle libertà civili. Sì, perché la mia reazione è stata una bella dose di indifferenza e freddezza. Anzi, direi che non me ne è importato un fico secco.
Non che io non veda in Giovanardi una via di mezzo tra l’uomo di Neanderthal e il Tartufo di Moliere. Non che da un punto di vista puramente teorico e intellettuale mi sfugga l’importanza di una legislazione civile che elimini la discriminazione omofoba. Il problema è che mentre voi che siete più evoluti di me riuscite a investire su questi temi anche una considerevole dose di passione, la mia partecipazione a queste diatribe è tiepida e poco convinta.
L’ho detto, sono cattocomunista. Le mie priorità sono fuori moda, poco in linea con il sentire della cosiddetta “cultura laica” italiana.
La Chiesa cattolica ha espresso sconcerto per la rapidità con cui l’Europa si è trovata d’accordo nell’andare a bombardare la Libia proprio mentre i governi si impegolavano in un litigio tra loro sulla responsabilità di dare accoglienza a qualche migliaio di migranti provenienti dalla zone di bombardamento. La Chiesa cattolica ha appena espresso l’invito a un cessate il fuoco in Libia.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 25.04.11 21:43| 
 |
Rispondi al commento

«Sì a bombardamenti mirati sulla Libia»

Silvio Berlusconi ha dato il via libera al bombardamento della Libia da parte degli aerei italiani. Lo ha annunciato il Ppresidente del Consiglio in una telefonata al presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, riferisce una nota di Palazzo Chigi. L'Italia accoglie così l'appello lanciato dalla Nato agli alleati e Roma risponde con il sì «ad azioni mirate».
INFORMAZIONE - Il governo informerà il Parlamento sulle azioni mirate in Libia, i ministri degli Esteri e della Difesa sono pronti a riferire davanti alle Commissioni congiunte Esteri-Difesa, prosegue la nota ufficiale. Berlusconi avviserà della decisione italiana il premier britannico David Cameron e il segretario generale della Nato, Anders Fogh Rasmussen, e ne parlerà martedì con Nicolas Sarkozy, in occasione italo-francese di Roma. «Non saranno bombardamenti indiscriminati, ma missioni con missili di precisione su obiettivi specifici», precisa il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, sottolineando che l'obiettivo è quello di «evitare ogni rischio di colpire la popolazione civile».

C'è ancora qualcuno che sostiene il conflitto con i poteri forti transnazionali??
(come don chisciotte)

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 25.04.11 21:37| 
 |
Rispondi al commento

IL PREMIER SVEGLIANDOSI UN MATTINO HA VISTO LA NIPOTINA DI UN SUO AMICO FRUGARE IN UN CASSETTO E PRONTAMENTE GLI HA DETTO CHE FAI RUBY?
NO NO STO SOLO PRENDENDO I SOLDI CHE MI SERVONO PER NON DIVENTARE UNA ZOCCOLA.

antonio f. Commentatore certificato 25.04.11 21:27| 
 |
Rispondi al commento

"La Russa: missione è cambiata perché a Misurata situazione è terribile"


è senza di loro il mondo si fermarebbe


il debito pubblico italiano sale sale sale

è i berlusconiani con suo partito dall'amore , dal buon governo, dal fare, dal ghe pensi mi....

mandano aerei con bombe invece di per esempio sistemare il tetto della scuola di torino dove morirono studenti e un altro è in una sedia a rotelle

Maledetti !

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.04.11 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A LA 7 L'INFEDELE OSPITE CANDIDATO MOVIMENTO 5 STELLE A SINDACO DI MILANO(15-16 MAGGIO)

bob ryder Commentatore certificato 25.04.11 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Dato che è impossibile dall'ESTERNO del sistema Bancario poter modificare il SISTEMA, proviamo a farlo dall'INTERNO.

Chi vuole almeno tentare a creare un Comitato Promotore per CREARE una BANCA POPOLARE DEI CITTADINI, che possa operare (dopo autorizzazione di Banca d'Italia) su tutto il territorio nazionale attraverso internet ?

Comprenderemo meglio dall'interno il SISTEMA e potremmo coinvolgere un gran numero di persone, ed avremmo al possibilità di erogare prestiti e mutui ipotecari ai soci con interessi irrisori.

Il Tier, cioè il patrimonio della banche, è di circa il 15% dei prestiti erogati...

CHI VUOLE ALMENO PROVARE?"

https://www.facebook.com/pages/Creiamo-una-BANCA-POPOLARE-dei-CITTADINI/181733615212447

Marco Costantino Commentatore certificato 25.04.11 21:20| 
 |
Rispondi al commento

se è vero che c'è da fare una rivoluzione e una libera informazione, perchè beppe grillo la mena ancora col travaglio ultra conservatore, pro librale e filo sionista di turno?
è assurdo tanto quanto homer simpson che si mette in testa di fare l'hippie dall'oggi al domani ma conservando il lavoro in centrale e la panza piena di hamburger

www.stampalibera.com/?p=25451
www.stampalibera.com/?p=25527
www.stampalibera.com/?p=6545
insomma
www.stampalibera.com/?s=travaglio&search=Cerca

non copiarmi il nick rick () Commentatore certificato 25.04.11 21:17| 
 |
Rispondi al commento

i trolletti son masichisti!
più li meni, più godono....

e siccome io son altruista
clicco a destra e sinistra.

contenti loro......

il Mandi Commentatore certificato 25.04.11 21:17| 
 |
Rispondi al commento

NELLA LEGGENDA COME SIMBOLO DI GRANDE INTELLIGENZA
POLITICA E MILITARE E' ENTRATO PER ESEMPIO IL CAVALLO DI TROIA
NOI AL MASSIMO PASSEREMO ALLA STORIA COME:
IL PONY CON LA TROIA

antonio f. Commentatore certificato 25.04.11 21:16| 
 |
Rispondi al commento

e' risaputo che la mafia (o lo stato che e' lo stesso ) prima ti delegittima , ti scredita , poi ti isola e infine ti ammazza. con ciancimino sono solo al primo stadio e hanno fretta perche' lui deve sapere cose importanti e scottanti. Buscetta sbaglio' nel non dire mai a Falcone i nome dei grandi politici mafiosi , falcone venne ucciso lo stesso , ma anche se avesse saputo lo avrebbero fatto passare per pazzo , complice i giornalai prezzolati che sotto comando buttano fango a chi osa mettersi di traverso al mafioso che aveva come scudiere un altro "eroe" mafioso. angelo

angelo mora 25.04.11 21:12| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo se dici qualche parolina di troppo sul cavaliere non puoi essere mai attendibile...Ciancimino ha sparlato un po' troppo non come quella brava persona di Mangano...una volta la mafia si serviva della politica(es. Ciancimino SR, Salvo Lima) ora la politica la fanno direttamente i mafiosi. L'Italia si è infilata in un vicolo cieco e dobbiamo aver paura

Stefano G., Vallecorsa(FR) Commentatore certificato 25.04.11 21:05| 
 |
Rispondi al commento

vorrei fare una domanda tra festivita' che arrivano e festivita' che vanno
quando arrivera' il giorno che silvio passera' a miglior vita avremo due giorni della liberazione
o il 25 aprile passera' in secondo piano?

antonio f. Commentatore certificato 25.04.11 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano: "No a cieco scontro"

Appunto, scontriamoci e bombardiamo la Libia forse è meglio!
Le nostre mirabolanti "missioni di pace" hanno se non altro il merito di unire gli schieramenti politici, facce diverse dello stesso regime.

roberto m. Commentatore certificato 25.04.11 21:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Processo Mori, Ciancimino jr non ci sarà

PALERMO - Ciancimino jr non ci sarà.
Nessuna testimonianza verrà resa domani, martedì 26, nell’aula della quarta sezione del Tribunale di Palermo in cui si tiene il processo agli ufficiali dei carabinieri Mario Mori e Mauro Obinu per il fallito blitz per la cattura del latitante Bernardo Provenzano.

[…] Il figlio dell’ex sindaco mafioso di Palermo avrebbe dovuto rispondere alle domande di pm e avvocati sulla genesi della nomina dell’avvocato Nicolò Amato come legale del padre Vito Ciancimino, che sarebbe stato frutto di un suggerimento dei carabinieri che in quel periodo incontravano l’ex sindaco di Palermo.

Ciancimino jr avrebbe dovuto inoltre riferire sul contenuto di alcuni dattiloscritti di Vito Ciancimino, con annotazioni a mano, nel periodo dei contatti con Mori e Giuseppe De Donno, ex capitano dei carabinieri, che conterrebbero riferimenti espliciti sulle rassicurazioni offerte anche da Mori sull’esito della trattativa tra mafia e Stato nel periodo delle stragi.


http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/notizie/cronaca/2011/25-aprile-2011/processo-mori-ciancimino-jr-non-ci-sara-190505677015.shtml

silvanetta* . Commentatore certificato 25.04.11 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Non si è visto lo gnomo oggi a commemorare il 25 aprile...paura dei fischi o impegnato con qualche troia??????

Gino B. Commentatore certificato 25.04.11 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Scrivere, perche' i fatti sono si sfumino,
perche' la memoria non sia spazzata via dal vento.
Scrivere per registrare e dare un nome alle cose.
Scrivere quello che non si deve dimenticare."
-----------
"Escribir para que los hechos no se esfumen,
para que la memoria no sea barrida por el viento.
Escribir para registrar las cosas y nombrar las cosas. Escribir lo que no se debe olvidar"
[Isabel Allende]

Valter Conti ☆x5 Commentatore certificato 25.04.11 20:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Roma 15 aprile 2011
Berlusconi: l’Italia ha tutti i titoli per opporsi alle richieste degli alleati, perché ha assunto l’onere e il peso di fornire le basi, gli Ecr, i caccia, il supporto all’embargo navale e la prima linea sul fronte umanitario.
Berlusconi ha anche ricordato che, “La Libia è una ex colonia dell’Italia e questo è un motivo per il quale l’Italia non può partecipare ai bombardamenti”.

Vabbe' che ormai sappiamo che non mantiene le promesse, la lega invece si dice contraria ai bombardamenti.

Sarebbe curioso invece chiedere al troll di turno se oltre a incollare dal giornale ha relegato il cervello all'ammasso azzurro - cioe' e' favorevole al bombardamento, a quello verde - e' contrario , o ha un pensiero proprio al riguardo?

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.04.11 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Libia, anche l'Italia bombarderà
Berlusconi: "Sì ai raid mirati chiesti da Nato"


E vai, la Russa felice, i militari contenti di giocare alla guerra, hhheeeemmm, cioè missione di pace con bombardamenti mirati solo ed esclusivamente a colpire obbiettivi militari favorevoli al regime e a salvaguardare i civili inermi.
Dire che questi quattro omuncoli che ci "governano" mi fanno vomitare è dire poco; vorrei bombardarli con bombe intelligenti atte ad eliminare loro, i loro figli, mogli, nipoti, e mignotte al seguito. Buffoni, merdacce........
Preparatevi a commemorare altri "eroi" nostrani, immolati nel nome della democrazia d'esportazione.

roberto m. Commentatore certificato 25.04.11 20:42| 
 |
Rispondi al commento

che faccia di culo che ha il nano meneghino!

4 mesi fa li bacciava il culo a ghedafi

oggi lo tradisce è autorizza bombardamenti

questo è l'onore di questi barboni

gli stessi che mandavano a fare la guerra in russia a un branco di senza scarpe con un coltelino svizzero

onore al fascio ma andate a cagare siete sempre gli stessi doppia faccia

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.04.11 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene. Vedo che le due ZOMPAPERETE di turno (alias troll berlusco-piduiste-fascistoidi) spariscono alla velocita' della luce.

ZOMPAPERETE...contente? Nel caso non sappiate cosa significhi zompaperete fatevi una ricerca con google.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 25.04.11 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un bel video da vedere: i fischi di oggi 25 Aprile per La Russa

http://www.youtube.com/watch?v=tH95JuU8li0

silvanetta* . Commentatore certificato 25.04.11 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


@@@@@@@@Antony.....
^^^^^^^
Oreste, perche' grillo ha vissuto il periodo risorgimentale?
...i Borbone?
La storia del Tibet...il dalai lama...
^^^^^^^^^^
Ti rispondo solo ora e per questo lo metto in chiaro.
Credo che beppe non voglia farsi convolgere in queste manifestazion,se pur dovute,che hanno solamente lo scopo di fare passerelle per poi il giorno dopo essere i soliti caimani.
La dimostrazione che fascisti e comunisti hanno festeggiato... tenendosi per mano.
Tutti meschini? tutti opportunisti?
Di serio cosa c'è? Forse la memoria!
I giovani hanno studiato questa storia o piuttosto il Risorgimento,il medioevo,il rinascimento e la grande guerra!
Personalmente poichè ne ho subito le conseguenze assisto volentieri a queste manifestazioni,ma se permetti ho alcune riserve sui fini ultimi.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 25.04.11 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso i troll sono due!! Provvedere gente, provvedere. E' un dovere sociale. Tenere casa pulita e' un dovere sociale. Acari del caxxo.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 25.04.11 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo gnomo da il via libera ai bombardamenti mirati con le forze aeree italiane in Libia. Previa telefonata con Mr. Obama.

Complimenti.

Sari K. Commentatore certificato 25.04.11 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi di cosa si parla oggi? di Viviana Laverde!
Si di Ivanona la verde seghista..verde di rabbia..verde di m....da!Verde di bile!!! hahahhha pulire prego... è arrivato mastrolindo!!!hahhha...

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 25.04.11 20:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stasera, come al solito, sono al lavoro i virus.
mi raccomando l'igiene......


---FERMATE IL TRENO VOGLIO SCENDERE-----la benzina va alle stelle-le bollette seguono a ruota-le assicurazioni aumentano del 50%- la Magistratura indaffarata a scoprire se il nano ha avuto una erezione-i "giornalai" tutti servi del regime-il Sindacato e sparito-.....____e l'ITALIA VA A PUTTANE_____per dirla alla Grillo: ANDATE TUTTI a FANCULOOOOOO

Pietro Orlando 25.04.11 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Lapalissiano ciò che dice Travaglio.
Solo gli imbecilli possono credere che Massimo Ciancimino abbia cambiato atteggiamento perchè pazzo o autolesionista.
Stanno solo cercando di screditarlo per proteggersi da eventuali prove che possono uscire fuori da altri documenti.
Che dietro a tutto ciò ci sia la longa manus della politica collusa con la mafia è evidente, ormai.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 25.04.11 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ass. Georgofili: "Commissione per accertare presenza mafiosi in Parlamento"

I familiari delle vittime della strage di via dei Georgofili, indignati davanti a chi chiede una commissione parlamentare d'inchiesta sull'uso dei collaboratori di giustizia, che tanto preziosi sono stati per mandare in galera tutto il gotha di "cosa nostra", reo della strage di via dei Georgofili del 27 Maggio 1993, chiedono con urgenza e a gran voce una COMMISSIONE PARLAMENTARE D'INCHIESTA per accertare la presenza di mafiosi in Parlamento.
Ovvero per stabilire se la guerra in atto a livello politico contro i collaboratori di giustizia, arma insostituibile per contrastare la mafia, sia dovuta al fatto che la mafia abbia messo in Parlamento i suoi uomini migliori, affinché il "papello" di Riina potesse arrivare nel tempo giusto al suo compimento.
Infatti uno dei punti cardine dell'elenco di richieste di Riina presentate allo Stato nel 1993, mentre in Italia cambiavano gli assetti politici, era smantellare la legge sui collaboratori di giustizia, operazione per la quale il capo di "cosa nostra" era disposto a "giocarsi i denti".
Considerando altresì l'appello del luglio 2002 dal carcere dell'Aquila da parte di Leoluca Bagarella, il quale in video conferenza con la corte di Assise di Trapani, ha detto rivolgendosi ai politici in Parlamento: "le promesse non sono tate mantenute", riteniamo cosa buona e giusta chiedere a quanti sono in buona fede una commissione parlamentare d'inchiesta che tiri eventualmente la coperta dei mafiosi che hanno occupato scranni in Parlamento in nome e per conto della mafia stessa.

Cordiali saluti

Giovanna Maggiani Chelli
Presidente Associazione tra i familiari delle vittime della strage di via dei Georgofili


La Santa(de)chè fino a poco tempo fa organizzava i festini a base di sesso e droga per l'amico Ignazio.
Poi da quando ha fatto guadagnare un po di soldi al mafioso di Arcore, testimoniando durante il processo per la separazione che la ex-moglie se la faceva con la guardia del corpo, ha magicamente vinto un posto al governo.
Ecco la selezione della classe politica del pdl, drogati i maschi e zoccole le femmine.


Carlo Carli 25.04.11 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Propongo di ribattezzare La Russa non in Larissa ma in La Rutta.
Quando parla con quella voce li' sembra effettivamente che emetta delle flautulenze.
Che poi alla fine sono solamente delle scorreg*e che hanno preso l'ascensore...hihihi...

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 25.04.11 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

falso per falso...
Bravo il signor Travaglio come sempre a dirimere le diatribe caotiche lanciate dal Corriere & Co.
curioso, Marco Travaglio non ipotizza, nel menzionare un non meglio descritto verbale di acquisizione delle carte, - in particolare quello più vecchio, riferentesi alla "lettera" (non la "cartolina") - alcuna possibile sostituzione del documento consegnato da Massimo Ciancimino in un tempo precedente alla perizia di "autenticità" eseguita dalla Polizia Giudiziaria.
Curioso non per lo stile del giornalista, ma perché in Italia siamo da anni nell'ordine delle idee che lo Stato falsifichi molto meglio dei falsari comuni... (vd. G8 Genova, una volta per tutte)

Enomis Elibattif 25.04.11 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che tra la paura di restare in carcere e la paura di quelli che probabilmente lo minacciano Ciancimino decida di tornare a essere collaborativo sul serio con la magistratura,

quindi se c'è qualcuno che lo ha costretto o lo costringe sotto minaccia o ricatto a portare una carta falsa e poi a mettere la firma di fatto sotto quel falso,

ci dica chi è e perché lo fa.

Se invece dietro di lui non c'è nessuno e ha fatto tutto lui, allora vuol dire che merita il manicomio, il reparto psichiatrico perché è completamente matto.

Oioia...

Sari K. Commentatore certificato 25.04.11 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Quando ho sentito dei candelotti di dinamite fatti recapitare a casa di Ciancimino mi è subito venuto in mente il duo amico di Mangano il mafoso, Berlusca e Dell'Utri.
Strano, eh ???

Carlo Carli 25.04.11 19:19| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE E MARCO TRAVAGLIO,
IO CREDO CHE CIANCIMINO SIA STAO MINACCIATO DA QUALCUNO DELL'ATTUALE "REGIME" A QUALCUNO CHE VUOLE CHE NON SI SAPPIA
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 25.04.11 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Israele non sta attaccando i civili palestinesi. Israele sta combattendo un'organizzazione terroristica come Hamas che, essa sì, attacca civili israeliani (di origine ebraica e palestinese, cittadini di uno Stato discutibile finchè si vuole, ma democratico). Da tre anni, dopo il ritiro di tutti i soldati israeliani dalla Striscia, quel che accade a Gaza non è più responsabilità di Israele, ma del governo di Hamas, che anzichè lavorare a costruire lo Stato palestinese, s'è occupato di distruggere quello di Israele.
L'ultima volta l'ha fatto un mese fa violando unilateralmente la tregua a suo tempo firmata e riprendendo il lancio di missili su centri abitati e uccidendo civili, anche bambini. Di qui la reazione di Israele.
Marco Travaglio.
...................

La ricostruzione "metodo" travaglio e di chi vede tele paperopoli!

Ovviamente la tregua la ruppe israele come dimostrato da un network americano.

anthony c. Commentatore certificato 25.04.11 19:08| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La ricchezza non si distrugge? Avete fatto piu' danni voi socialcomunisti, e ripeto quanto detto allo scemo Desani, che miliardi di cavallette in un campo di grano.

Problemino semplice semplice che una mente semplice come la tua puo' facilmente capire:

Se ricevo LEGALMENTE 1 euro da un milione di persone ho creato ricchezza e sono ricco.

Se ho un milione di Euro e tu me li levi per darli a 1 milione di persone, tu hai distrutto la ricchezza e le persone sono povere come prima.

Il debito E' un problema, specialmente se ceato per tappare buchi creati da promesse di assistenza sociale che non possono per ovvi motivi essere mantenute.
50 STARS 13 STRIPES (we rule!)22-04-11 19:03
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

- il problema di fondo non sarà proprio questo!

se uno "qualunque" diventa ricco con "l'obolo"
di un milione di persone non sarà importante sapere

1. il motivo dell'offerta
2. come verranno utilizzati

nel primo caso daremmo ragione alle "Vanna Marchi"
e nel secondo caso, se nessuno vigilasse come il caso italiota oggi, daremmo ragione al traffico
illegale di qualsiasi genere!

Non è che in un Paese dove c'è il "superenalotto"
ci dovrebbe essere il permesso di trafficare in tutto , eh !!

Per quanto riguarda poi l'assistenza è del tutto
normale in un PAese "civile" e progressista. Forse il caso americano alla bush prevede aiuti
solo per i soliti cubani dissidenti che riescono
a sbarcare in Florida. La famigerata legge
"LEY DE ADJUSTE CUBANO"!!!! (marketing di massa)

morale:
una parte dell'America è formata da adepti di bush che non sono altro un misto tra i nostrani legaioli e berluschini supercoglioni !


"E' fantapolitica dire che Silvio Berlusconi punti al Quirinale."

Lo ha detto il capogruppo del Pdl alla Camera Fabrizio Cicchitto.


traduzione dal cicchittinese all'italiano:

e certo che sto nanerottolo vuole andare al quirinale.
altrimenti dovremmo portargli le arance in gattabuia.
invece un bel settennato al quirinale per lui, tranquillità per noi leccaculo fino alla pensione,
e gli italiani ancora di più nella merda!
e nel frattempo quella carta straccia della costuituzione la bruciamo a reti unificate,
l'alfano diventa presidente del consiglio, la russa dichiarerà guerra alla cina e maroni farà impiccare tutti gli extracomunitari!
e bunga bunga per tutti (noi)!
imbecilli, ci avete votato, e mò son cazzi vostri!


STIAMO QUI
A SENTIRE LE PRIME VOCI DELL’OLTRETOMBA
UN DOLCE FREMITO DI PIANTI INCONCLUSI
SIAMO I FANTASMI
CHE SOGNANO FORTE
CHE VEDONO I CHICCHI DI VITA
MANI POSSENTI
E CI ABBRACCIAMO
DOPO TUTTO
SIAMO I FANTASMI DELLA PILATURA DEL RISO

GRIDIAMO PIANO
PERCHE’ LE VOCI
NON HANNO ALTRO CHE IMMAGINI E NEBBIA
DOVE DONDOLARE CONVULSAMENTE
I VECCHI SOLDATI
STANNO FACENDO I CONTI
CON LE NOSTRA GIUSTIZIA SOMMARIA
I NOSTRI RICORDI PIU’ VIVIDI DI ACQUE VERDI
LA GENTE CI GRIDAVA PAROLE IN TEDESCO, FORSE POLACCO
MENTRE NOI DORMIAMO
E ASPETTIAMO CHE L’ALBA CI RISVEGLI
IL NOSTRO PARADISO
E’ LA NOSTRA BARACCA
IL NOSTRO IDEALE E’ LA NOSTRA FUGA
CI VENGONO INCONTRO
DONNE OSSUTE O MALATE
I MARCHI DELL’INFAMIA
DENTRO IL NOSTRO RESPIRO


STIAMO QUI
A SENTIRE LE PRIME VOCI DELL’OLTRETOMBA
UN DOLCE FREMITO DI PIANTI INCONCLUSI
SIAMO I FANTASMI
CHE SOGNANO FORTE
CHE VEDONO I CHICCHI DI VITA
MANI POSSENTI
E CI ABBRACCIAMO
DOPO TUTTO
SIAMO I FANTASMI DELLA PILATURA DEL RISO

QUALCUNO DICE OSSOLI QUALCUNO MODENA
MA IO SO CHE QUESTA E’ LA RISIERA
CI GUARDIAMO ALLE SPALLE
MA VEDIAMO SOLO LE SPALLE DEGLI AVVOLTOI
CI SENTIAMO COME ONDE SENZA CARTE DA GIOCARE
UN VECCHIO GENERALE CI ACCAREZZA LE TEMPIE
ORA SAPPIAMO LA DIFFERENZA
TRA UNA CAREZZA E UNA CANNA DI FUCILE
NELLA NOSTRA NOTTE
PRENDIAMO IN PRESTITO I NOSTRI AMORI PASSATI
E I VECCHI PALAZZI DIROCCATI
STRINGIAMO PIU’ FORTE IL FUTURO
E I NOSTRI FRATELLI VIVI
E I NOSTRI FRATELI MORTI
NON ABBIAMO LA FORZA NE’ LA VOGLIA DI DIMENTICARLI

STIAMO QUI
A SENTIRE LE PRIME VOCI DELL’OLTRETOMBA
UN DOLCE FREMITO DI PIANTI INCONCLUSI
SIAMO I FANTASMI
CHE SOGNANO FORTE
CHE VEDONO I CHICCHI DI VITA
MANI POSSENTI
E CI ABBRACCIAMO
DOPO TUTTO
SIAMO I FANTASMI DELLA PILATURA DEL RISO

bob ryder Commentatore certificato 25.04.11 19:03| 
 |
Rispondi al commento

IL SOLE CI HA REDARGUITO GLI OCCHI
E I NOSTRI SORRISI AVEVANO L’IDEA
CHE IL TEMPO MIGLIORE ERA DIETRO
ALLA STAZIONE DI BENZINA
CAMMINAVAMO CON LE CIGLIA PERFORATE
MANGIANDO POLVERE E LEGGENDA
CI SENTIVAMO UN PO’ PIU’ STANCHI
E FORSE UN PO’ PIU’ FELICI
LE NOSTRE TASCHE ERANO ZEPPE DI BUCHI
E PER UN ATTIMO
NON CI DOVEVAMO VERGOGNARE
DELLA NOSTRA POVERTA’
QUALCUNO PRESE UNA DIVISA NERA
LA ACCARTOCCIAMMO E CI GIOCAMMO A PALLA
LE MONTAGNE ORA RIMANEVANO A GUARDARCI
LE NOSTRE DONNE FIERE
SEGNAVANO I LORO LIBRI DI POESIE
CON FOGLIE E PETALI DI MARGHERITE
E PER POCO CHE FOSSE
LA SERA QUALCUNO RIMEDIO’ UN TAMBURO
E LE NOSTRE VOCI RAUCHE
SAPEVANO DI GRANDI DISTANZE
DA BOLOGNA A VERONA
I NOSTRI ZAINI
CONTENEVANO A STENTO LA NOSTRA PAZIENZA
COLAVANO DAGLI OCCHI IMPALLIDITI
I GANCI INSANGUINATI
DA PARTIGIANI SEDICENNI
LA NOSTRA COLLERA
SAPEVA DI COLLINA CHE BRUCIA
LE LUNGHE TEORIE DI CINGOLI
CI ABBRACIAVANO DI LIBERTA’

bob ryder Commentatore certificato 25.04.11 19:03| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO STA PARLANDO
E NOI LO ZITTIAMO SUBITO
C’E’ TROPPO SILENZIO
COME UN PRESAGIO DI COSE INAUDITE
ORA E’ IL MIO TURNO DI GUARDIA
NON TROVO ALTRO CHE LEGGERE
I SOGNI DEI COMPAGNI
TRA LA LUNA E LA MORTE
ECCO CARLA* CHE RIDE
PERCHE’ VEDE LA FACOLTA’ DI LEGGE
PIENA DI BANDIERE ROSSE
E ROSARIO CHE PRENDE UN GELATO
A PIAZZA BARBERINI** ORA I TEDESCHI RIDONO
E FANNO LE FOTO VICINOAI GLADIATORI
RAOUL*** NON RIDE MAI
E CERTO STA SOGNANDO GLI OCCHI
DOLCI DA LUCERTOLA DI SUA MADRE
ARTURO**** DORME AD OCCHI APERTI
PIANGENDO LA MORTE DEL COMPAGNO
COSI’ QUANDO HO FINITO IL TURNO
GLI DICO SOLTANTO:
E’ TUTTA TUA.
ALLUDO, NON ALLA NOTTE,
MA ALLA MEZZA LUNA CHE CI BUTTA UN PO’ DI LUCE NEI CUORI
LUI SI ALZA E SI PULISCE FRETTOLOSAMENTE
LE GIOVANI LACRIME

bob ryder Commentatore certificato 25.04.11 19:02| 
 |
Rispondi al commento

NELLA TERRA DI CONFINE
QUALCUNO CORRE ANCHE PER ME
NELLA TERRA DI CONFINE
SIAMO TUTTI FRATELLI
PECCATO CHE LE MUNIZIONI
FINISCANO COSI’ PRESTO
MIO FRATELLO HA QUINDICI ANNI
MA S’E’ FATTO CRESCERE LA BARBA
E LE RAGAZZE TRA I 16 E I 18
IL LORO FAZZOLETTO ROSSO E’ SPORCO DI FANGO
LE TEMPESTE DI PIOGGIA
CI PROTEGGONO
DALLE NOSTRE PAURE CONSUETE
LA GENTE HA PAURA
COME SE FOSSIMO DEI CRIMINALI
MA PRESTO CAMBIERA’ TUTTO
OGNI GIORNO SIAMO DI MENO
E OGNI SETTIMANA LE NOSTRE BARBE
SONO PIU’ INCOLTE
QUANDO ARRIVA LA SERA
IL FUOCO CI RISCALDA COME PUO’
NON SEMBRA FARE MOLTO CASO
ALLE NOSTRE MALINCONIE
IL NOSTRO CECCHINO STA SCIOPERANDO
LE DONNE SCRIVONO LETTERE A PADRI ANSIOSI
GLI UOMINI SCRIVONO LETTERE A MADRI SILENTI
SIAMO CRESCIUTI TANTO IN FRETTA
PER LO STUPORE DELLA MORTE
NELLA TERRA DI CONFINE
QUALCUNO MUORE ANCHE PER ME

bob ryder Commentatore certificato 25.04.11 19:01| 
 |
Rispondi al commento

DEVO FARE PRESTO
MA MUOVERSI DI FRETTA
VUOL DIRE INSOSPETTIRE LE CAROGNE
DOVE VAI BELLA RAGAZZA, DICONO I SUOI OCCHI
MA E’ UN SUONO TROPPO DURO
CHE PREFERISCO NON CAPIRE
MAMMA HA PIANTO TANTO
QUANDO HA SAPUTO CON CHI MI ACCOMPAGNO
SCAMBIA LA PAROLA LIBERTA’ PER LA PAROLA DESTINO
ECCO CHE STO PASSANDO TRA LE ROVINE DELLA VECCHIA SCUOLA
LA STRADA E’ ANCORA LUNGA
LE GIORNATE DIVENTANO SEMPRE PIU’ CALDE
IL PROFUMO DEGLI ARANCI MISCHIATO A QUELLO DEL FUMO
DIETRO LA CASCINA
DICEVANO LE ISTRUZIONI
SE NON AVESSI I CAPELLI COSI’ LUNGHI
LE LETTERE PER LA BRIGATA
IL MIO CUORE CHE SCOPPIA
SEMBRA QUASI CHE PA’ NON SIA MORTO INVANO
LA PAROLA D’ORDINE E’ FULMINE DI PRIMAVERA
FARO’ QUESTO SOGNO
PER PARECCHI DEGLI ANNI A VENIRE

bob ryder Commentatore certificato 25.04.11 19:00| 
 |
Rispondi al commento

PER POCO CHE VALGA
IL NOSTRO CUORE E’ DISPERSO QUI
TRA QUESTE VALLI ORLATE DI TEMPO
PER POCO CHE VALGA
IL NOSTRO CUORE E’ FINITO QUAGGIU’
A DISCETTARE DI MARXISMO E FUCILI
NON C’E’ GIA’ PIU’ TEMPO
PER SEPPELLIRE I COMPAGNI
SOLTANTO IL VENTO
CHE DICE TUTTO SENZA DIR NIENTE
LA GENTE DEL PAESE CI DICE CHE PRESTO
ARRIVERANNO GLI AMERICANI
NOI MOSTRIAMO LE NOSTRE MANI SPORCHE
E RICARICHIAMO I FUCILI
E’ UN DOLORE DI SERA
PENSANDO AI FRATELLI,
O AL FUTURO?

bob ryder Commentatore certificato 25.04.11 18:59| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

PERCHE' NON DISCUTIAMO DI COME FARE LA NOSTRA CAMPAGNA ELETTORALE A 5 STELLE???

Videomessaggi e campagna elettorale con il "nostro" aiuto,vogliamo aiutare i ragazzi del movimento.

5 ,10 euro e facciamoci conoscere da tutti!!!

Non solo libbbri e DVD,vogliamo "devolvere" per il Movimento!

--------------------------------------------------
"AUTO FINANZIAMENTO COSCIENTE"!!!
--------------------------------------------------

Senza soldi si può fare politica,un domani,oggi servono soldi,pochi,ma servono!!!

Ciao Beppe.

Nando Seduto da Roma.

p.s.

Buona Pasquetta Travà,

te sei magnato li libbri alla brace cor timballo de DVD???

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.04.11 18:59| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

Beppe Grillo ha dimostrato di essere un uomo lungimirante e intelligente; ha fatto, fa e farà quello che è in suo potere fare: PREPARARE UNA CLASSE POLITICA DECENTE, da inserire se e quando si aprisse uno spiraglio politico.

CIO' CHE GRILLO NON PUO' FARE E' CAMBIARE LA SITUAZIONE: QUELLA LA DEBBONO CAMBIARE GLI ITALIANI!

Ognuno di noi può pensare ciò che vuole, ma anche se io voterò M5S in ogni occasione che si presenterà, so che il movimento servirà solo DOPO che il Popolo Italiano o parte di esso, AVRA' SGOMBERATO IL CAMPO dalla feccia politica.

SE NON SGOMBREREMO IL CAMPO IL M5S MORIRA', COME E' DESTINATO A MORIRE QUALSIASI SEME LASCIATO TRA LE ERBACCE.

PRIMA SI ARA, POI SI SEMINA!

COME "ARARE" L'HO SCRITTO DECINE DI VOLTE E NON HO MAI LETTO DI ALTRI SISTEMI ALTERNATIVI DI "ARATURA" POSSIBILI.

GRILLO NON PUO' "DIRE" CHE SI DEVE PRIMA "ARARE": A QUESTO DOVREBBE PENSARE IL POPOLO ITALIANO. SE NON LO FA, CHE MUOIA PURE DI FAME, VISTO CHE SARA'... "CARESTIA".

Max Stirner


*****

Ospite all'Infedele - stasera - La 7 ore 21,30

MATTIA CALISE - MoVimento 5 Stelle!

*****

silvanetta* . Commentatore certificato 25.04.11 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME MACIGNI
Carlo Smuraglia, 88 anni, partigiano, ha combattuto il nazifascismo.

"No, non è il paese che volevano quanti si sono battuti contro il fascismo e contro il nazismo, non è il paese che attraverso la sua carta costituzionale si garantiva un futuro di libertà, lasciandosi alle spalle le macerie dell’oppressione ... Dobbiamo far capire che non stiamo vivendo una giornata normale, in un paese normale".
Massimo Rendina, 91 anni, partigiano, ha combattuto il nazifascismo.

"Questa Italia non assomiglia per niente a quella che volevamo, non c'è giustizia sociale, non c'è soprattutto la possibilità, per ogni persona di potersi realizzare indipendentemente dal ceto, dalla famiglia di appartenenza".
Giovanna Marturano, 99 anni, partigiana, ha combattuto il nazifascismo.

"Questo non è il Paese per cui noi abbiamo lottato, durante la resistenza. Io ho 99 anni, ne ho fatti 20 sotto Mussolini, e non voglio morire sotto Berlusconi".

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 25.04.11 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La lotta al nazismo" chi lo ha detto?

Si un fascista a Roma oggi!!hahahha!!!!!
Che facce da culo!
Il Berlusca non ci è andato...avrà seguito il consiglio di un'altro fascista un certo Letta!!!
Letta...si quello che come facce ne ha diverse a seconda delle convenienze!
Ma noooo... sarà stato impegnato in famiglia!
Ma nooo... dopo il Bunga-Bunga di ieri oggi era sfatto!
Ma nooo... era fatto!!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 25.04.11 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.megachip.info/tematiche/guerra-e-verita/6045-tripoli-bel-suol-damore.html

Skynyrd Lynyrd Commentatore certificato 25.04.11 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEMOCRAZIA ALTRA PAROLA CHE HA ROTTO IL PENE

Dunque, sarebbe quella cosa per cui la maggioranza impone alla cosiddetta minoranza( spesso, tra l'altro, la minoranza è in maggioranza rispetto a quella che viene definita tale) le proprie leggi!!!?
In definitiva sarebbe la tirannia dei, relativamente, più sui meno.
Bella porcheria va
E vi riempite sempre la bocca con sta parola che è pura demagogia.
Altra bella merdata.

sandro c, altrove 25.04.11 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forza m5stelle

alberto prayer 25.04.11 18:08| 
 |
Rispondi al commento

G8 Genova, giudici appello:

“De Gennaro mentì per salvarsi”

Gianni De Gennaro, capo della Polizia ai tempi del G8 di Genova, “aveva il suo interesse a non far trapelare un suo diretto coinvolgimento nella vicenda della scuola Diaz”.

È quanto si legge nelle motivazioni alla sentenza d’appello che ha ribaltato l’assoluzione di de Gennaro pronunciata in primo grado dal tribunale di Genova il 17 giugno scorso, condannandolo a 16 mesi. [...]

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/12/18/g8-genova-giudici-appello-de-gennaro-menti-per-salvarsi/82655/

silvanetta* . Commentatore certificato 25.04.11 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Un vaffanculoday a tutti quelli che cercano di svuotare di significato il 25 aprile, oltre ai tradizionali exmissini vintage, anche a quelli più moderni che scelsero questa data per il loro vaffanculoday.

Antifascismo ora e sempre.

La Cosa Commentatore certificato 25.04.11 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"io vi sto parlando, invece, sabato sera. Ho registrato questo intervento poco più di un giorno prima di quando va in onda. Non so quindi cosa è successo ieri, domenica, e questa mattina."
travaglio.

Cosa vuoi che sia successo, trava'!
Funerali di Vik, un po' di caccia ai rom e poi quella cosa
che capita ogni anno, il 25 Aprile!

anthony c. Commentatore certificato 25.04.11 18:00| 
 |
Rispondi al commento

STE STORIE DI MAFIA HAN VERAMENTE ROTTO LE PALLE

In sto paese non c'è nulla da fare, mafia ovunque e comunque.
E non state a raccontarmi storielle di falsa moralità o di coscienza.
In tutta la mia esistenza avrò conosciuto 4/5 persone che non hanno una mentalità simile.
Chi più chi meno, chi con violenza e chi in modo democratico.
Quando parli con la gente senti in continuazione che loro sanno quali sono i problemi di sto paese.
Questo blog ne è un bell'esempio.
Poi poco alla volta scopri che in un modo o in un'altro esercitano il loro potere, poco o tanto che sia, in modo arbitrario e interessato, tutti.
La percentuale di chi non agisce così è davvero irrisoria e totalmente insignificante.
Questo paese, e non solo questo, è completamente impregnato da tale modo di agire, e parlo di agire, che è l'unica cosa che conta davvero, perchè di belle parole ne ho la nausea.
Il senso generale è che le proprie azioni vengono valutate con una metrica completamente diversa da quella con cui si valutano le azioni degli altri, in questo modo è possibile comportarsi come una merda perfetta, però avendo la convinzione di essere una gran persona.
La propria mafia può essere il partito, la religione, il movimento, la comunità, il denaro, la pro loco, il volontariato ecc ecc.
Ognuna di questi insiemi di persone da la licenza ai partecipanti di sentirsi migliore e di fare "quello che ritiene giusto".
Un paese impregnato di merda, dove ognuno fa la sua bella cagata quotidiana.
Ne siamo talmente saturi da illuderci che le cose cambieranno alle prossime elezioni.
LA SOLUZIONE SONO LE PROSSIME ELEZIONI !!!!
Mandateveneaffanculovà

sandro c, altrove 25.04.11 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per me una persona come massimo ciancimino,come dice travaglio non si serebbe esposto evendo soldi e tranquillità endando contro il nano berlusoni o pezzi dello stato..............concludo dicendo ITALIA LIBERA DA POLITICI CORROTTI.

danilo dobici 25.04.11 17:40| 
 |
Rispondi al commento

non ce la faccio piùùùùùùùù ho un grillo per la testa .....ho un grillo per la testaaaaa....non ce la faccio piùùùùùùùù...... ho un grillo per la testa .....ho un grillo per la testaaaaa....


nel ricordare a travaglio che, questo blog, è stato deberlusconalizzato ....


sei bravo e! nulla da dire....ma questa estrema difesa di ciancimino, fa veramente uno stridulo quasi assordante......come un fastidiosissimo rumore di unghie striscianti sul vetro a volte anche imbarazzante....

mario ragazi (raga), milano Commentatore certificato 25.04.11 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Estrema destra scatenata contro i rom
Le donne e bambini della comunità rom dal villaggio di Gyongyospata, nel nordest dell'Ungheria sono dovuti andare via per timore di aggressioni delle milizie dell'estrema destra tollerate dal governo.

La milizia di estrema destra Vedero, ha avviato una nuova operazione intimidatoria, erigendo il suo campo di addestramento a un centinaio di metri da quartiere rom di Gyongyospata. A sostegno dei rom c’è stata una contromanifestazione. Nel villaggio saranno presenti 400 agenti di polizia per garantire che i membri della milizia non penetrino nel quartiere rom. Ma intanto 277 tra donne e bambini rom hanno lasciato il villaggio rom nei giorni scorsi per evitare che possano dover affrontare violenze. La milizia di estrema destra nei giorni scorsi ha effettuato alcune incursioni con la scusa di fare delle “ronde” nel villaggio dei rom. Mentre gli uomini hanno deciso di restare, donne e bambini sono montati a bordo di cinque pullman messi a disposizione dalla Croce rossa e hanno lasciato il villaggio."Hanno paura e noi pensiamo che saranno più al sicuro andando via", ha detto il responsabile della comunità Janos Farkas.
La milizia Vedero, vicina al partito d'estrema destra Jobbik, indossa uniformi paramilitari. Il mese scorso ha effettuato ronde per le strade di Gyongyospata, sostenendo di voler "ristabilire l'ordine". Dopo la fuga dei rom, la polizia ha circondato il campo di addestramento, dove i partecipanti si esercitano con armi da fuoco e in forme di lotta di guerriglia urbana, senza però impedire l'esercitazione.
Malgrado le proteste della comunità rom, la polizia s'è rifiutata d'intervenire per impedire queste manifestazioni d'intolleranza. Ma il ministro degli

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 25.04.11 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domani , qualche blogger andrà a lavorare ?

Dopo due giorni di duro cazzeggio nel blog penso sia difficile . Certificati medici e vai in pigiama tutto il giorno a cazzeggiare e postare !

questa è l'italia del futuro !

ulisse maldimare 25.04.11 17:29| 
 |
Rispondi al commento

ScaricaBile
di Michele

Caro Sostenitore,

In questi giorni tutti ci siamo fermati per festeggiare la Santa Pasqua e ricordare come il nostro Signore Gesù Cristo resuscitò tre giorni dopo la sua morte saltando fuori da un uovo di cioccolato.

Ma se non vogliamo che diventi l’ultima Pasqua senza un discorso a reti unificate di Marco Travaglio, dovremo ricominciare subito ad affrontare la campagna d’odio contro Berlusconi alimentata da TV e giornali ostili. E finché non sarà cambiata questa costituzione comunista che lascia il Premier privo di poteri, potremo continuare a opporci solo con i nostri manifesti, i nostri cartelloni colorati e la flebile voce del secondo impero mediatico d’Europa. L’obiettivo è sempre lo stesso: convincere gli italiani che il comune concetto di legalità è troppo limitato per contenere tutto lo spirito libertario di Silvio Berlusconi.

La battaglia sarà dura, ma non ci arrenderemo alla cellula terroristica infiltrata nella procura di Milano finché in parlamento ci sarà almeno un onorevole dell’opposizione con un mutuo da pagare. Certo non vogliamo arrivare anche noi ad accusare i magistrati di Milano di far parte delle Brigate Rosse, è vero però che l’ultimo avviso di garanzia a Berlusconi l’hanno fatto ritrovare nel bagagliaio di una Renault 4 rossa.
Lo Staff di Forzasilvio.it

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 25.04.11 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nonunacosaseria
Il mio bisnonno paterno viveva in un paesino – cento anime? centocinquanta? – sui monti. Povera gente che lavorava la terra a mezzadria.
Lui era fieramente e dichiaratamente antifascista, ma lassù si badava poco a certe questioni. In quelle comunità tutti si conoscevano e molti erano legati da vincolo di parentela: perché denunciare uno come lui, ormai già nonno, alle autorità?
Ma un giorno un gruppetto di giovinastri fanatici decise che era giunta l’ora di fargliela pagare e che pure lui dovesse bere la dose istituzionale di olio di ricino, affinché venisse ben purgato di certe idee. Qualche amico lo avvisò: “State in guardia, Adolfo”. “Vo’ ‘un vi preoccupate, so l’affar mio”.
La domenica successiva, all’uscita dalla messa, passando davanti l’osteria vide i quattro in camicia nera che l’aspettavano.
Li guardò uno a uno.
Li conosceva, conosceva i loro padri e i loro nonni – e chissà quante volte insieme a loro aveva rivoltato il fieno nei campi –, li aveva visti nascere e crescere.
Tirò fuori un affilatissimo punteruolo lungo trentadue centimetri che gli serviva per ammazzare il maiale e lo brandì davanti a loro.
“Bene: eccoci qui per l’olio di ricino. Avvicinatevi, avvicinatevi per farmelo bere, ma occhio perché poi lo ributtate fuori voialtri!”
I giovinastri in camicia nera guardarono i trentadue affilatissimi centimetri di punteruolo contro di loro e non si avvicinarono con il fiasco dell’olio di ricino. Né quella volta, né mai.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 25.04.11 17:25|