Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Pioggia radioattiva in Korea


Fukushima_nube_Corea.jpg
"Abito in Korea. L'altro ieri è piovuta pioggia radioattiva.Ci hanno chiesto di rimanere in casa se possibile noi maschi in età fertile e caldamente suggerito a donne incinte e bambini di non mettere il naso fuori dalle case. Lavare i panni appena rientrati e usare ombrelli grandi che coprano il più possibile. Il nucleare non rispetta i confini territoriali. Fermiamoli prima che sia troppo tardi. Non sanno quello che fanno." MrGasman78

12 Apr 2011, 18:54 | Scrivi | Commenti (21) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

“La storia si ripete sempre due volte: la prima volta come tragedia, la seconda come farsa”.
(Carlo Marx)

Uno fra i più grandi filosofi ed economisti, probabilmente aveva già previsto l’avvento al potere di due dittatori che, in modo diverso, avrebbero massacrato il paese:
Mussolini prima e Berlusconi dopo….

Franco F. Commentatore certificato 14.04.11 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Il concetto non è "siccome i Paesi limitrofi hanno il nucleare allora anche noi" ma "siccome i Paesi limitrofi hanno il nucleare allora anche loro devono chiudere le centrali"

Giuseppe di Leo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.04.11 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,sono contro la politica pro-nucleare da tanto. Credo,purtroppo, ci costruiranno forzatamente le nuove centrali, sono arrabiato, apolitico e disilluso. Anche se tutti votassimo si al referendum ci sarebbe un gran rimpasto e le conseguenze sarebbero le solite, giustificare perchè qualcuno ne tragga vantaggio.E' questa la logica erronea dei politici, imprenditori e leccaculo vari, passami il termine, grazie.
Sbaglio o si doveva falciare il numero dei deputati, senatori e abolire le provincie? Non si è fatto, troppo fumo tanto ma così tanto che è svanito come quelle promesse. Sono stanco di abitare in un paese dove le volpi e i condor fagocitano tutto, impedendo alle forze positive, a noi gente onesta che paghiamo le tasse di arrivare a fine mese e di dare un futuro ai nostri figli, mentre dal nord al sud ci sono i FURBI quelli che non le pagano.
Sono d'accordo con te anche sull'informazione dop
rebbe essere oggettiva e obbiettiva, grande maestro E. Biagi e perchè no anche I. Montanelli con il suo rispetto dei fatti, della Storia.
Orwell con il suo "1984" ci preannuciava un mondo livellato, apocalittico, la figura del controllore del vero dittatore e oggi questo è reale. Un uomo il capo del governo, che dovrebbe avere un senso della morale, amministra le leggi a suo personale piacere.Quali riforme ha realizzato per noi cittadini con il suo esecutivo? Nessuna e noi sicuramente scellerati comunisti lo fischiamo perchè non lo capiamo.
Personalmente se incontrassi una figura limpida come ALDO MORO o ENRICO BERLIGUER voterei, oggi no. Il REFERENDUM è necessario, per la figura politica oggi vedo solo diatribe per la poltrona.

luca c. (clash7764)Perugia 13.04.11 19:20| 
 |
Rispondi al commento

prima o poi toccherà anche a noi perchè nessuno può fermare il vento, il mare, la pioggia e per quanti ombrelli grandi potremo avere nessuno potrà impedire alla pioggia di bagnare i campi che dovrebbero darci di che vivere. Perchè ci affanniamo a comprare del biologico? il Giappone per sopravvivere dovrà continuare a produrre ed esportare e chi controllerà? C'è in giro da qualche parte un inchiesat: credete alla fine del mondo nel 2012? Che cos'è questo se non l'inizio della fine causata dalla nostra stessa arroganza?

anna la marra 13.04.11 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Dove abiti in corea, Mia moglie ha parenti a GOJEDO vicino Busan, siamo preoccupati ma da li non arrivano molte notizie..

pasquale gurzi Commentatore certificato 13.04.11 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cito le ultime frasi : "Fermiamoli prima che sia troppo tardi. Non sanno quello che fanno."
Non ho idea di come si faccia ma bisogna fare un referendum europeo contro le centrali nucleari in Europa.

Francesco Leandri 13.04.11 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

consiglio la visione (e magari il fatto potrebbe pure tradurre il filmato e proporrlo sul sito) di questi due filmati della trasmissione tedesca MONITOR dell WDR / ARD

http://www.wdr.de/tv/monitor/sendungen/2011/0407/fukushima.php5

in uno si fa vedere chiarmanete come nel edificio del reattore 4 ci sia in atto una fusione all’aria aperta delle barre utilizzate che contengono quindi plutonio e per la maggiore qunatità equivalgono a 4 ca. fusioni del nocciolo

nell’altro filmato

http://www.wdr.de/tv/monitor/sendungen/2011/0407/luftkampf.php5

si mostrano gli addestramenti di combattimento con cacciabombardieri americani e tornado completi di bombe che volano regolarmente per una quarantina di minuti a soli 600 metri di altezza sopra una centrale atomica tedesca

un caccia tornado qualche tempo fa è già caduto a poca distanza dalla centrale mentre altri sganciano bombe a meno di un minuto di volo

tutto normale per le basi americane e il ministero di difesa tedesco…

altri due filmati che andrebbero proposti in italia sono questi due sul progetto DESERTEC che coinvolge grandi aziende come SIEMENS (che sta seriamente riflettendo sull’uscita dal nucleare) e grandi assicurazioni

http://www.3sat.de/mediathek/?mode=play&obj=23879

non ci sono aziende italiane che fanno parte di questo progetto, il che è assurdo dato che in italia è pieno di aziende che potrebbero lavorare in quel settore e dato che l’italia è praticamente un ponte da un lato all’altro del mediterraneo, pensando che in qualche modo è coinvolto Rubbia

ci vorrebbe una partnership tra aziende italiane e tedesche e austriache, ma è utopia vista che qui c’è l’amdazzo di uscire dall’unione europea ed entrare in quella africana (se Maroni e Burlesqoni vogliono fare gli extracomunitari perché non si creano il loro staterello a Lampedusa o Salò) e assecondare mafiosi come Mangano, Gheddafi etc.

l’altro fimato (fatto meno bene) è questo

http://videos.arte.tv/fr/videos/x_enius-3814202.html

questo è in francese

Ruggero Quadrumane 13.04.11 00:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah,l'understatement. Ah,il cover-up. Ce n'è voluta per sentir dire alla TEPCO le cose che si sapevano già da settimane,e cioè che Fukushima è grave quanto (più di) Chernobyl. Però, subito si affrettano a dire che la percentuale di radiazioni fuoriuscita finora è solo il 10 per cento,e che pare che la situazione sia in fase di stabilizzazione....sì sì,certo....ma voi credereste a chi vi ha mentito per un mese?!
E a chi crede di essere al sicuro solo perchè vive in Europa,sappia che il CRIIRAD,un istituto di ricerca NON governativo francese,ha lanciato un allarme anche per le popolazioni europee circa i livelli di Iodio-131,che,dice,non possono più considerarsi trascurabili. Il documento è stato pubblicato il 7 aprile,ma reso noto ieri. Esorta tutti a non bere acqua piovana,ma soprattutto a donne incinte e bambini sconsiglia di consumare verdure a foglia larga,latte e formaggi molli. Afferma inoltre che la situazione è pressochè la stessa in Francia,Italia,Belgio,Germania,Svizzera,paesi che dovrebbero attuare le stesse precauzioni. Insomma lo iodio radioattivo,anche se nessuno ce lo dice,aumenta ed è entrato nella catena alimentare anche da noi. Chissà come ha fatto, in così poco tempo....sarà mica che le radiazioni fuoriuscite da Fukushima erano e continuano ad essere molte,molte più di quelle che si ostinano a farci credere?...

Enrica F. Commentatore certificato 13.04.11 00:30| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
CONCORDO CON IL POST,CREDO CHE FUKUSHIMA SIA FUORI CONTROLLO
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 12.04.11 20:55| 
 |
Rispondi al commento

"Fermiamoli prima che sia troppo tardi. Non sanno quello che fanno." MrGasman78

Lo sanno, lo sanno! Sei tu invece che non sai "da dove soffia il vento".

Loro i soldi cosi li fanno e tu, invece, fai lo schiavo loro. Vedi che lo sanno. Lo sanno, lo sanno.

Vedi che adesso per "ripristinare" un minimo di vivibilità in quei luoghi l'appalto sarà affidato all'impresa che devastò tutto, la concessionaria della centrale, in quanto risulterà la più specializzata nel settore in sede di gara.

Lo sanno, lo sanno.

Mai sentito parlare di Shock Economy???

mah...

...e continuarono a credere nel capitalismo.

Che gente strana che siete!

cordialmente




Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori