Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Rimborsi doppi per i partiti


Sposetti_Ugo.jpg
Il tesoriere pdimenoellino, nonché nuclearista, Ugo Sposetti vuol raddoppiare i finanziamenti ai partiti. Il problema è che i cosiddetti rimborsi sono già quasi doppi. I finanziamenti vengono infatti attribuiti per l'intera legislatura di 5 anni anche se questa viene interrotta, come fu per Prodi dopo due anni e mezzo. I partiti stanno quindi percependo il finanziamento sia per metà della legislatura precedente non svolta che per tutta quella attuale, ma forse i soldi (un miliardo di euro complessivo) sono già finiti.
"L'onorevole Ugo Sposetti ha proposto di raddoppiare i rimborsi elettorali ai partiti. Questo e` il suo blog, se per caso volete dirgli cosa ne pensate: http://www.ugosposetti.it.
(ANSA)-ROMA, 11 APR - Fa discutere la proposta bipartisan, presentata dal tesoriere del Pd Ugo Sposetti e sottoscritta da 58 deputati di maggioranza e opposizione, per raddoppiare il finanziamento ai partiti. La proposta, inserita all'ordine del giorno della commissione Affari Costituzionali della Camera, mira a rivedere il meccanismo di rimborsi elettorali previsto dalla legge e potrebbe portare nelle casse dei partiti, secondo alcune stime, altri 185 milioni di euro." Arcangelo Malvi

13 Apr 2011, 19:08 | Scrivi | Commenti (62) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Beppe per favore fai il possibile per cacciare quei due dalla politica italiana...siamo stufi di vedere i nostri sudori spesi per questi politici che in parlamento dormono,che fregano soldi senza presenze per mesi e mesi...hanno già uno stipendio elevato perchè metterli a disposizione anche macchine di quella cilindrata? E poi pure gratis...siamo esausti dei mangia soldi...ho dovuto emigrare a soli 19 anni per colpa di queste persone che per i giovani non hanno fatto mai nulla...l'italia è il paese più bello del mondo è non e giusto fare questa fine! I giovani hanno bisogno di un futuro,hanno bisogno di sentire il futuro frutto dei proprio progetti e non di questi politici mangia soldi! Tu sei la nostra unica speranza di cambiamento... perchè siamo il paese conpiù deputati? Perchè? Ma chi sono? Ma che fanno? Perchè tutti questi senatori??? Devono andare via! Via...al popolo chi pensa? Chi pensa a tutte quelle persone che con uno stipendio misero si trovano anche ha pagare tutte queste tasse? Ormai sono già 3 anni che vivo in svizzera e potrei fregarmene ma non è cosi, io voglio la mia terra,voglio le mie origini io voglio la mia italia...voglio pagare le tasse ma voglio anche vedere i politici che si sacrificano per il paese...perchè il povero sempre più povero e il ricco sempre più ricco? Perchè? Beppe fai qualcosa per noi!

scungio tony 02.03.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

UN EURO A TESTA PER IL PARTITO CHE CI PIACE!!

Non sono d'accordo con la proposta di eliminare il finanziamento pubblico ai partiti , ma semplicemente di modificarlo.
In sintesi devono essere i cittadini a decidere a chi vanno i soldi e quanto.
Ogni cittadino dovrebbe avere un ipotetico gettone da un euro da devolvere al partito che piu' gli piace. Con un semplice clik su un tasto sul sito del governo italianoo del partito preferito, l'elettore deciderebbe a chi devolvere il suo euro.
Gli elettori in italia sono circa 47 milioni. 47 milioni di euro da destinare ai partiti, suddivisi secondo le volontà degli elettori.
In questo modo i partiti tornerebbero ad essere quello che devono... Dipendenti dei cittadini dello stato.

michele giove 28.04.12 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Come tutti i politici anche lui mangia alla greppia foraggiata dal popolino italiano,evidentemente non ha ancora fatto indigestione,e come al solito,quando si tratta di mungere il popolo tutti bianchi rissi verdi gialli e chi più ne ha più ne metta sono pienamente d'accordo,senza un minimo di indecenza!!!

Elio Antonio 27.04.11 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo
sono una donna arrabbiata e stanca di vedere questo politici schifosi che fanno solo i loro sporchi interessi indipedentemente dal colore politico. Vivono in un mondo dorato e non gli basta mai!! Vedi la proposta di raddoppio del finanziaqmento pubblico dei partiti. Dobbiamo votare movimento 5 stelle per cacciarli via.

ANNA MARIA ADAMI 17.04.11 16:23| 
 |
Rispondi al commento

ah volevo aggiungere che personalmente non voterò più finchè non cambierà qualcosa e vi invito tutti a fare come me perchè se ci pensate un attimo è il solo mezzo che abbiamo per abbattere il sistema ,per levare un grido di protesta vera.

gaetana tanja cardinale, cingoli Commentatore certificato 17.04.11 15:33| 
 |
Rispondi al commento

vergognatevi tutti..
invece di raddoppiare i finanziamenti ai partiti,perchè non raddoppiate le pensioni.
e non aggiungo altro perchè nun me voio avvelenà oggi.

gaetana tanja cardinale, cingoli Commentatore certificato 17.04.11 15:26| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI PER NOI NON C'E' PIU FUTURO CON QUESTI POLITICI E NON IMPORTA DA CHE PARTE STANNO, DESTRA, SINISTRA, CENTRO SOPRA O SOTTO, NON VOTATE PIU' QUESTA GENTE, PARADOSSALMENTE LE UNICHE PERSONE SERIE IN ITALIA SONO RIMASTE I COMICI!

daniele lisotta 16.04.11 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Il PD deve assolutamente vergognarsi di continuare a chiedere soldi che, per la maggior parte provengono dai lavoratori dipendenti e dai pensionati (quelli che concorrono al 90% circa del gettito IRPEF ed addizionali relative). Potrebbe avere una autostrada aperta per riconquistare consensi, se solo si battesse per una riduzione dei costi della politica e dei privilegi della Casta e invece propone di aumentarli addirittura. Ed è inutile che Bersani si arrampichi sugli specchi parlando di una Maastricht dei costi della politica. Se anche fosse vero che altri Paesi europei hanno più contributi (e non è credibile e deve essere dimostrato nel complesso), allora perchè non pensiamo a ridurre pure gli alti compensi dei politici, i privilegi di ottenere vitalizi dopo 30 MESI di lavoro(?)invece dei 40 ANNI dei comuni mortali, togliere loro le auto blue gratis, i voli di Stato o di linea gratis, i treni gratis, le autostrade gratis, l’assistenza medica totale gratis, i viaggi all’estero gratis, i telefoni e telefonini gratis, etc.. etc… tutto gratis in quanto pagati da noi contribuenti? Ma questi politici tipo Sposetti non hanno sentore di quanto la gente non ne possa più di questi privilegi a fronte del nulla che stanno facendo? Ma dove vivono?

Chiara Mente Commentatore certificato 15.04.11 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggete le infinite porcherie di questa Casta politica nell'omonimo libro "La Casta" e il suo seguito "La deriva", li trovate anche gratis su http://giannigirotto.wordpress.com/indispensabili/LIBRI/

Pietro Pattini Commentatore certificato 14.04.11 23:31| 
 |
Rispondi al commento

in realtà la cosa + drammatica è che il disinteresse generale per la politica e le azioni/scelte dei politici è diffusissimo.
sento persone che si lamentano di tutto ma non fanno niente di diverso loro per primi .
rinunciare ad abitudini che hanno come conseguenze danni irreversibili come fumare , mangiare troppo, bere troppo, lavorare troppo, sarebbe la strada giusta per evitare il crearsi complicazioni nel mondo.
volere il nucleare senza sapere come smaltire e rendere innocue le scorie è follia pura.
QUANTO costa stoccare e conservare le scorie , tenerle sotto controllo finché non avranno perso la loro carica radioattiva perché solo un folle può pensare di metterle in qualche posto sicuro e dimenticarsele .
di questi COSTI perché nessuno ne parla??????
perché non sono quantificabili e perenni.
unico motivo per cui tutti dovrebbero rinunciare al nucleare è che anche economicamente non conviene a nessuno .
Quando sarà finito l'uranio e il plutonio le scorie rimarranno per millenni , con dei costi.
Quindi cosa vuoi che siano quattro soldi che i politici si elargiranno , considera che gli italiani spendono 8 milioni all'ora in gratta e vinci senza contare le altre lotterie non so quanti soldi in sigarette giri inutili in macchina
e milioni e milioni in telefonate inutili , sms di 4 parole.
Quando si preoccuperanno dei politici che rubano un popolo abituato a buttare denaro costantemente
ora sono stanco spengo per non consumare petrolio e non pagare il fornitore di internet.

rigosi mirko 14.04.11 22:54| 
 |
Rispondi al commento

mi sono fatto le migliori risate a leggere gli insulti a Sposetti sul suo blog.

mic r. Commentatore certificato 14.04.11 22:00| 
 |
Rispondi al commento

la mia mail al Sig. Sposetti.

Egregio Sig. Sposetti,
sentita la Sua proposta di raddoppiare il rimborso elettorale ai partiti, mi viene il sospetto che Lei sia tra quelli etichettati come " cervelli fugati all'estero". Peccato che il suo corpo completo di scatola cranica, sia rimasto dalle parti di montecitorio. Potrebbe recuperarlo prima che faccia ulteriori danni.
Grazie.

fausto stabellini 14.04.11 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi domando cosa penseranno di noi nel resto dell'Europa.
Che la nostra classe politica sia considerata una banda di ladroni ce lo dimostra il fatto che per esempio il resto dell'Europa non sta facendo niente per aiutarci con gli immigrati clandestini...gli stessi che nel giro di qualche tempo si riverseranno anche nei loro territori con la differenza che lì da loro rischiano grosso...Fa ridere anche lo stato Vaticano che si pone super partes ed emette facili sentenze nei confronti degli altri stati europei per la loro scarsa tolleranza di questi poveracci; una domanda: ma non dovrebbe essere proprio il Vaticano il primo ad aiutarci ? Stiamo parlando di uno degli stati più ricchi del mondo.
Se il Papa, anzichè mettersi alla lavagna per segnare i buoni e i cattivi, facesse la carità al buon stato italiano per aiutarci attivamente le cose andrebbero un po' meglio.
Credo che i nostri politici siano considerati alla stessa stregua dei vari dittatori africani o sud americani e noi italiani un popolo di ignoranti, da come si stanno mettendo le cose è chiaro che per l'Europa noi siamo nient'altro che una repubblica del nord Africa.

michele gaito 14.04.11 18:45| 
 |
Rispondi al commento

per quelli che credono ancora alle favole
che la sinistra e amica del popolo
dei lavoratori
che hannno l anima e le mani pulite
e che il loro e unicamente un interesse della comunita
beh adesso siete serviti
di sicuro ci sara chi e disposto ancora a credere chelo fanno solo per il..... benessere del italia

ne con berlusca ne con il bersani e c.
dx e sx uguali sono
e questa e una prova .....

stefano b., rovato Commentatore certificato 14.04.11 16:12| 
 |
Rispondi al commento

caro ugo, mentre gli ospedali chiudono
tu ti preoccupi di rimpinguare le tasche
del tuo partito con il raddoppio dei
rimborsi elettorali...
spero che un giorno ti capiti un'incidente
e che per causa di un'ospedale chiuso
tu rimanga menomato a vita... allora si
che penserai ai soldi che potevi dare
alla sanita' anziche metterteli in tasca.

massimiliano girardi 14.04.11 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in un Paese che naviga ormai senza direzione, cosa fanno "questi"? raddoppiano i contributi ai partiti, invece di toglierli!! non dico altro.

stefano succi 14.04.11 13:30| 
 |
Rispondi al commento

...fatemi capire...ma quando non sanno cosa fare o si aumentano gli stipendi o si raddoppiano i finanziamenti!!! ma la cosa che mi stupisce di più è che stiano ancora lì a fare un danno dietro l'altro E NOI CE LI TENIAMO!!!

carlotta loi Commentatore certificato 14.04.11 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Ho inviato questa lettera alla Repbubblica, a Corrado Augias. Non ha ritenuto di pubblicarla:

Siamo in guerra con l’Africa e non lo sappiamo?
Ci stanno invadendo e noi abbiamo una lunghissima memoria storica di invasioni. Nei secoli, ci hanno ammazzato, ferito, violentato,
espropriato, dominato. Di tutto. E ora, siamo di fronte al nuovo nemico. L’Africa. Perciò, se il mare se li porta via, questi africani,
peggio per loro. Che muoiano!
Mors tua, vita mea! Questo il nostro motto di guerra.
Solo che c’è qualcosa che manca in questa invasione: le scimitarre, le bajonette, i fucili, i missili, le armi insomma. E se mancano le
armi, che invasione è?
Beh, vengono qui, mangiano un po’ del nostro pane, bevono un po’ della nostra acqua, fanno pipì e popò anche loro, prendono i nostri
scassati servizi pubblici. A volte, invece di ammazzare, rubare, stuprare etc. come i veri invasori, lavorano umilmente.
Ma allora che razza di invasori sono? Invasori straccioni, morti di fame?.
Arrivano con questi barconi incivili, muoiono a migliaia. Ma non potrebbero prendere un bel traghetto moderno, che so?
Già, un bel traghetto. A 400 euro l’uno potrebbero fare il giro del Mediterraneo occidentale su una nave Msc, mangiando a crepapelle per
una settimana. Solo che hanno scelto i porti sbagliati.
Bisogna dirlo alle nostre compagnie marittime, apriamo delle belle linee dirette tra i porti dell’Africa e i nostri porti. Costi regolari.
Magari non dovremo più vergognarci di vederli morire in questo mare nostrum dove facciamo il bagno.
Altro che vergognarci di Berlusconi. Chissenefrega di Berlusconi.

Ercole Calligaris 14.04.11 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vi pregherei di verificare quanto ho letto su un giornale inglese: non esiste piu' la pensione per i parlamentari dopo 2 anni e sei mesi di legislatura e questo e' stato voluto da berlusconi in persona. adesso il minimo e' una legislatura intera. pero' non ha fatto questa riforma per il bene dei cittadini (senno' l'avrebbe messa a 41 anni di lavoro come a me) ma solo per poter ricattare i suoi peones. In pratica se uno aveva un voltastomaco a tenere in piedi questo schifo perche' una decenza di dignita' l'aveva , poteva dire " affanculo due anni e mezzo di lauto stipendio tanto la pensione ce l'ho e faccio cadere il governo". adesso invece deve tener duro (e farglielo tenere duro in certi casi... vero minetti?) e arrivare alla fine della legislatura potete verificare? grazie. angelo

angelo mora 14.04.11 10:53| 
 |
Rispondi al commento

ho fatto sapere al personaggio in questione cosa ne penso delle sue idee del cazzo,ma penso che se ne sbatterà i maroni dall'alto del suo stipendio da deputato...io invece,dal basso del mio non-stipendio da disoccupato,chissà perchè non riesco a sbattermene.

marco piva 14.04.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento

con una opposizione composta da tale persone il nostro paesedimerda è a rischio democrazia..non c'è praticamente nessuno che può cambiare lo stato delle cose.

cittadino onesto (cittadinonesto) Commentatore certificato 14.04.11 10:20| 
 |
Rispondi al commento

io per principio sono per pagare molto i meritevoli e capaci mantenendo uno stipendio dignitoso per i meno capaci ma che si impegnano.

Perciò se questi parlamentari fossero capaci di farci eccellere come nazione e come popolo sarei ben contento di riempirli di oro fino ad averne così tanto da non sapere cosa farne per una vita agiata e piacevole

Sono contrarissimo al salario uguale per tutti di follia comunista.

Ma il prolema è un alto.... ce fanno? sono meritevoli? sono capaci? come ci guidano?

Questo è il problema!

bruno bassi 14.04.11 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Se entrate nel blog di questo signore potete capire bene il livello del personaggio...sono persone al capolinea e non sanno più a cosa appendersi

Giovanni Maria Manozzi, Roma Commentatore certificato 14.04.11 09:42| 
 |
Rispondi al commento

postato sul blog dell'emerito....
--------------------

Raddoppiare i finanziamenti ai partiti?

con quale faccia da c... ha il coraggio di chiedere agli italiani di arricchirsi ed arricchire i partiti già ultrapagati a loro spese, non ha nessun ritegno, siete diventati talmente spudorati da dimenticarvi di avere una coscienza, oltretutto non avete nient'altro in testa che la politica fatta di nulla, vuota come i vostri cervelli.
Andate a lavorare e vivete con 1300 euro mese se vi va bene, e vedete che non vi permettereste mai e poi mai soltanti di pensarle certe assurdità.
Non vi ho mai votato, tutti quanti i partiti e non vi voterò mai, fin quando non spariranno i soldi dalla politica, maledetti!!!

nauseat b 14.04.11 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi ho visitato il blog di Ugo Sposetti ma non sono riuscito a trovare dove nel blog ha affermato (o se non nel suo blog ditemi dove) di voler raddoppiare i finanziamenti ai partiti.

Gianluigi Aprile 14.04.11 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Io non mi sento rappresentato da nessun partito presente nell'arco costituzionale,quindi voto scheda nulla certificata dal pres. di seggio,di modo che il mio voto nullo non vada a nessuno,pretendo in questo modo che anche il finanziamento ai partiti riguardante il mio voto non sia concesso.potrebbe essere una buona legge nel momento in cui modificheranno la attuale vergognosa legge elettorale.

giordano Zilli 14.04.11 07:36| 
 |
Rispondi al commento


Come delle mungitrice meccaniche senza ritegno, senza rispetto, assenti di quel minimo di decenza pubblica chiedono e decidono tra di loro. Un unico denominatore comune: l'avidità smisurata senza fine.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.11 07:22| 
 |
Rispondi al commento

Per me il blog di Beppe è la coscienza che si fa parola; è il popolo libero che parla; è la progettazione di un futuro vivibile; è la speranza in un mondo migliore; è la cristianità vissuta ed applicata al viver civile: la tolleranza dei giusti; la ricerca della verità nel marasma di notizie di parte: LIBERTA' VO CERCANDO CHE e' SI CARA A CHI VITA RIFIUTA....

alma gemme 14.04.11 06:40| 
 |
Rispondi al commento

E' propio vero che nella politica non esiste la vergogna, almeno in quella Italiana
Io sono una di quelle persone che per poter esprimere il talento che la vita mi ha donato e poter aiutare e condividere esperienze positive sono emigrato in Messico
perche nel paese dove sono nato il futuro ci viene rubato da Voi Politici e dai vostri protettori pubblici e burocrati inutili
lavorare per mantenervi nell grasso colato e' un peccato e una colpa che non mi sono propio sentito di caricarmi
la lotta e la violenza non sono ne giuste ne affini al mio pensiero

So per esperienza che si accumulano meriti e colpe nella vita e che sono le azioni che ci portiamo scolpite nella coscienza cuando lasciamo il corpo
spero che anche a lei quella santa e benedetta voce non sia morta e che possa trovare la luce e un desiderio sincero di fare qualcosa di buono per il bene di chi soffre, lavora e sogna un futuro
dove la giustizia sia uguale per tutti

il rispetto al diritto altrui e' pace
dice il gran Benito juarez,che ha lavorato e prodotto benessere e giustizia vera e trasparente per il suo popolo del quale finalmente faccio parte e mi sento orgoglioso

Stimo e sogno una politica non di professione, come un servizio sociale
che sia al servizio del cittadiono non che faccia servi i cittadini
sogno un paese dove l'informazione sia vera, non di parte
sogno una istruzione volta a formare cittadini onesti, coscienti che tutti siamo uguali
e che la vita ha dato a ognuno un dono speciale e che i maestri sappino capire e far sviluppare e crescere questo dono
sogno una televisione senza padroni cosciente del potere che esercita sulla gente e che lo eserciti per creare pensieri positivi e sogni di realta meravigliose come la natura sa dare
sogno una rete di energia pulita che non costi tanto e che non danneggi il nostro caro medio ambiente che serve per garantire un futuro sano per le nostre future generazioni
sogno

sandro ceresi 14.04.11 05:54| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tanti andiamo a prendere a casa uno per uno e appendiamoli ai lampioni dei loro palazzi, da quella nuova prospettiva potranno riflettere meglio sulle puttanate fatte..

Ovviamente li appendiamo a testa giu, cosi potranno ammirare meglio i calci in faccia che gli tireremo...

Diego Rossi 14.04.11 03:51| 
 |
Rispondi al commento

Spero che ci possiamo svegliare un giorno (che non sia molto tardi) e fare ciò che sta succedendo nel Nord Africa, prendiamoli tutti insieme con mogli e figli (e appendiamoli per i coglioni),togliamoli tutti beni mobili, immobili e conti correnti italiani e all' estero che hanno realizzato dal momento che sono stati eletti, dopo di che mandiamoli in Africa a (drizzare) banane.

enzo manga 14.04.11 02:12| 
 |
Rispondi al commento

Cosa posso dire... mi piacerebbe avere un lavoro che mi permettesse di decidere di quanto alzarmi lo stipendio e quando farlo, perchè questi politici (TUTTI) la crisi non la conoscono, probabilmente quel poco che sanno lo hanno appreso riprendendo la parola dai TG, forse per loro è una parola in voga in questo periodo.. è una VERGOGNA! quanta gente conosco che non riesce a finire il mese, e quanta è già disperata pensando al giorno che verrà! non so voi, ma le voci che sento in giro dicono tutti una cosa.. non può continuare così. L'unica mia speranza è andarmene da questo disgraziato paese.
.. che tristezza! cari politici, andate a lavorare e non prendeteci per i fondelli dicendo "rimango sveglio fino alle 3 del mattino per svegliarmi alle 5, per occuparmi dei problemi del Paese, praticamente non dormo mai." Bunga Bunga! non avevo capito che il tuo cognome fosse Paese!

salvatore bruna 14.04.11 00:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè non pubblica nel suo blog la sua proposta di legge per raddoppiare il finanziamento ai partiti? impopolare eh? meglio farle nell'ombra certe cose. VERGOGNA!

marcello berlini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.11 00:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel paese dei balocchi questo e altro ci aspetta.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 14.04.11 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che questi la vergogna non sanno neppure dove sta di casa. D'altronde i nostri poco onorevoli vivono di menzogne tutto il giorno e di voltagabbana. Berlusconi insegna! Il dramma è che se siamo arrivati a questo punto,( ti fanno rimpiangere la prima repubblica ed è detto tutto), dobbiamo proprio ringraziare i PD. Da Dalema a Bertinotti.Questi pensano solo a due cose: discutere sul sesso degli angeli e farsi pure pagare.Per il resto c'è il vuoto. E dire che questi sono nati come difensori dei lavoratori e dei deboli che guarda caso ora stanno con una mano davanti e una dietro, grazie alle "pensate" di questi cialtroni!

adriano steccone 13.04.11 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Basta con questi schifosi finanziamenti ai partiti! Signor Sposetti, si vergogni lei e tutta la sua cricca! Pensate prima a spazzare via Berlusconi, invece di chiedere più soldi ai contribuenti!

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 13.04.11 23:09| 
 |
Rispondi al commento

sono personaggi come questi che permettono a noi tutti di fare di tutta l'erba un fascio, potessi schiacciarvi luride zecche

marco roba 13.04.11 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Se vuoi sapere quello che uno pensa di te basta che guardi a quello che fà.

Si fanno gli stipendi (più alti d'Europa),
si sono fatti il diritto ad una pensione dopo 36 mesi in Parlamento,
si sono autorizzati il cumulo delle cariche (e dello stipendio),
eccetera, eccetera, eccetera.

Imbrogliano sui referendum (vedi finanziamento pubblico ai partiti) oppure non li applicano (vedi Ministero dell'Agricoltura),
proclamano scaduto un referendum (nucleare) come fosse una mozzarella,
se ne fottono delle Proposte di Legge Popolare (vedi Beppe Grillo)

Ma è tanto difficile capire quello che pensano degli italiani?
E' ovvio che li considerano servi.
D'altra parte solo dei servi si sentono liberi perchè gli è permesso di leggere La Gazzetta dello Sport.

giorgio peruffo 13.04.11 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta soldi pubblici ai partiti

marco buzzi 13.04.11 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Gli ho scritto e mi ha anche risposto sta fetecchia allegando la proposta in pdf....


Gentile Sig. Maiorana,

grazie per l’attenzione rivolta alle notizie di stampa riguardanti la proposta n. 3809 “Disciplina dei partiti politici in attuazione dell’articolo 49 della Costituzione e istituzione delle fondazioni politiche. Delega al Governo per l’emanazione di un testo unico delle leggi sulla disciplina e il finanziamento dei partiti”, presentata da me insieme ad altri colleghi.

Le invio, per ora, il testo integrale della suddetta proposta.

A conclusione dei lavori parlamentari sul cosiddetto “processo breve” sarà mia cura tornare a interloquire nel merito dei singoli articoli.

Voglia gradire i sentimenti di mie cordialità.

Ugo Sposetti

-----maiorob2@tin.it ha scritto: -----


Per: sposetti_u@camera.it
Da: maiorob2@tin.it
Data: 10/04/2011 19.36
Oggetto: Trasmesso via sito - Atto Camera: 3809

"con questi dirigenti non vinceremo mai" parole sante ! Un sincero augurio a lei ed ai firmatari vari della sua propostona vergognosa di percepire un vitalizio come un precario,cioe' zero,per tutta la vita. Ma come si fa ad avere idee geniali come la sua? si e' vero in Germania e' cosi' ,ma anche gli stipendi degli operai sono il doppio rispetto all'Italia. Si dimetta e torni a lavorare,VERGOGNA!!! On.(io lo sono)Operaio Roberto Andrea Maiorana
---
Questo messaggio è stato inviato attraverso il sito della Camera dei deputati. L'indirizzo del mittente è pertanto quello dichiarato al momento dell'invio e non è verificabile dal sistema.


Roberto Maiorana 13.04.11 22:20| 
 |
Rispondi al commento

gradirei sapere se questo signore sa cosa ha fatto ,se non lo sa mi si dica dove lo posso trovare ,avro' il piacere di cantargliene quatto...cinque..sei... e per finire gli raddoppio con sonori ceffoni...quello che chiede,, cxxxxxxxx non vedi che la gente non ne puo' piu, per fortuna che sei del PD-L,pirla

valter zibetti 13.04.11 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro, con profonda magnanimità che il nostro buon Dio, attento imperiosamente alle cose degli umani terreni, lo chiami repentinamente a se a sto stronzo.

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.04.11 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Io non ne posso più di queste rapine legalizzate !!! Ma siamo sicuri che possono commettere queste rapine quando vogliono ? non esiste un modo legale per farli smettere ? Se questa gentaglia può aumentarsi gli emolumenti quando vuole, senza il consenso del popolo, io devo escogitare qualcosa per chiudere i rubinetti ! Facciamo qualcosa !

Alessandro La Tessa 13.04.11 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Io ho scritto....


Signor Sposetti
dopo avere letto la sua proposta del raddoppio dei finanziamenti pubblici ai partiti le confesso che la rabbia ed il disprezzo verso una casta politica inefficiente e corrotta è aumentata ancora di più.
Come del resto è aumentata ancora una volta la distanza tra il politico e la gente comune che, come credo possa immaginare, in un periodo come questo non sa di che vivere.
C'è proprio un bel coraggio, un coraggio infinito ed un senso di vergogna inesistente in questa proposta, anche nel solo pensiero.

Volete più soldi?
Allora riducetevi gli stipendi a 2500 euro al mese rimborsi compresi, togliete il gettone di presenza, togliete auto blu, togliete scorte (ma da chi dovete difendervi poi?), andate in pensione dopo 40 anni di contributi e senza pensioni da nababbi e iniziate a pagare tutto come i normali cittadini.
A questo punto forse vi accorgerete che quello che ricevete è già fin troppo.......

GIUSEPPE F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.04.11 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Se dovesse passare quest'ennesima porcheria voglio chiedervi se avete voglia di darmi una mano. Voglio mettere in piedi un sito web dove organizzare gruppi di cittadini che a turno vadano sotto casa ad aspettare tali fetenti. Li seguano ad uno ad uno compresi mogli, figli maggiorenni) etc.ricordando, come sibille cumane, tutte le schifezze perpetrate ad oggi. Non ci devono più dormire di notte, devono avere gli incubi con l'idea che il giorno dopo altri cittadini li attendono sotto casa. Dobbiamo farli sentire schifosi per tutta la vita... una volta per tutte.

Black Power 13.04.11 21:03| 
 |
Rispondi al commento

vorrei sapere se Di Pietro si è dissociato dal compare del suo partito che ha firmato LADRONI!!!!!

mariuccia rollo 13.04.11 21:00| 
 |
Rispondi al commento

ho appena scritto a Sposetti come segue:

Se è vero che Lei intende proporre di raddoppiare o comunque innalzare i rimborsi elettorali ai partiti, La invito a ripensare invece alla volontà popolare che aveva votato l'abolizione dei finanziamenti ai partiti. Perciò le chiedo semplicemente: ma non si vergogna?
Gli italiani sono in ginocchio e voi della casta politica nonchè della sinistra non siete capaci di tagliare le spese?
io credo che tornerete ad avere l'appoggio e la fiducia degli italiani solo se sarete capaci di voltare pagine per davvero, incominciando con il buon esempio e partendo da un doveroso volontariato, per chi crede nella politica e nel partito. E cominciate a tirare la cinghia e a capire come ci sentiamo noi e come affrontiamo ogni giorno.
I nostri soldi devono servire per migliori servizi sociali, migliore sanità, migliore ricerca scientifica e scuola. Non per mantenere voi a scaldare delle sedie, chiacchierare a vuoto e passare le vostre giornate in televisione.
Buona sera.
Maria Teresa Gallini

maria teresa gallini 13.04.11 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Ho provato a contattare Sposetti sul suo blog ma alla voce contatti...ahimè...non è contattabile direttamente. Come buona parte dei politici il tipo si nasconde dietro l'impossibilità di ricevere contestazioni e insulti.
CAro Pd, non voterò mai più per voi ma bensè per il MOVIMENTO 5 STELLE.
Cordialmente, Renata

Renata Tamporini 13.04.11 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Ancora con questo termine "onorevole". Basta con questa sudditanza e con il servilismo. Che cosa c'entra l'onore con queste porcherie?

Italo 13.04.11 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Leggo sul Corriere che c'è la gara a nascondere la mano: PD, IDV, FLI (Barbareschi) sembra abbiano ritirato la firma dal provvedimento. Che c'entri qualcosa il post di questo blog? Ma che schifo di parlamento. Che facce di bronzo: si chiedono continuamente sacrifici anche a chi non è più in grado di farne, pena il passaggio al mondo dei più, e questi imbecilli, disonesti belli belli se ne escono con queste truffe. Ma perché non possiamo avere anche noi dei rappresentanti decenti?

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 13.04.11 20:12| 
 |
Rispondi al commento

questo è il commento che ho lasciato al buon Sposetti, che mi fa anche pena perchè probabilmente è costretto a metterci lui la faccia, piccolo anonimo yes-man su cose che hanno deciso altri:

Lo volete capire voi politici, casta eletta (da chi?) che vive in un mondo irreale, che la gente è stanca. L'italiano, povero idiota, non ne può più. Non potete continuare a fregarci all'infinito. Verrà il tempo che il popolo vi chiederà di pagare le vostre malefatte e il pagamento non sarà rateizzato ma in una botta unica.
Basta, basta, non ne possiamo più di gente come lei, dai doppi incarichi quando milioni di persone non hanno uno straccio di lavoro. Basta, per favore, basta.
Moretti diceva di D'Alema "almeno una volta dici una cosa di sinistra". Io vi chiedo almeno una volta fate qualcosa a favore del popolo e non contro.

Fabio Felicioli 13.04.11 19:55| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE IO NON SONO RIUSCITO A TROVARE UN MODO PER CONTATTARLO...; )

GABRIELE LAURI 13.04.11 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Sono andata sul suo blog, non ho trovato dove parla di raddoppiare i finanziamenti, ma se lo trovo e c'è la possibilità di commentare.....apriti cielo!!!!!

Simona Stefani, Reggio Emilia Commentatore certificato 13.04.11 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fermatelooooooooooooo
Questo PD è peggio del PDL

roberto spaccatrosi 13.04.11 19:27| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
ANCHE I PARTITI "RISENTONO" DELLA CRISI ED AUMENTANO I COSTI PER FARE E CONTINUARE FARE I COMODI LORO
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 13.04.11 19:16| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori