Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Rwanda ieri, Costa d'Avorio oggi?


17 anni fa il genocidio del Rwanda - Intervista a Yolande Mukagasana
(7:39)
yolande.jpg

Il genocidio del Rwanda sarebbe avvenuto senza l'interferenza delle nazioni occidentali? Perché l'ONU, che si è affrettato ad approvare il bombardamento della Libia, non intervenne allora? In Africa non tutto è quello che sembra, la verità non ci viene raccontata dai giornali. Ieri il milione di morti in Rwanda, oggi un numero imprecisato di morti in Costa d'Avorio, ex colonia francese, e l'intervento dell'ONU con migliaia di soldati e i bombardamenti francesi contro l'ex presidente ivoriano Laurent Gbagbo. Il colonialismo di un tempo è stato sostituito dall'intervento armato delle ex potenze coloniali sotto le bandiere dell'ONU, ma solo se gli conviene.

Intervista Yolande Mukagasana nel 17° anniversario della strage in Uganda

Sono Yolande Mukagasana, sopravvissuta al genocidio dei Tutsi del Rwanda successo 17 anni fa. Attualmente vivo in Belgio ma per il momento penso che il mio posto non sia l’Europa ma sia in Rwanda nel cuore del génocidio, dei sopravvissuti, degli assassini, soprattutto nel cuore delle nuove generazioni che hanno bisogno di me per apprendere la Storia e così poter proteggersi. E’per questo che andrò lì qualunque cosa succeda, ne sono convinta.

Il genocidio del Rwanda 17 anni dopo (espandi | comprimi)
Ciò che desidero è poter raccontare ciò che è successo perché penso che raccontando aiuterò i giovani a proteggersi ed è un dovere. Non è solo questo perché anche il mio Paese ha bisogno di me nel processo di riconciliazione. Sto facendo un grande progetto per i giusti, cosa molto importante nell’educazione dei giovani per dimostrarli che abbiamo sempre una scelta. Una scelta quando si tratta di un male come il genocidio perché si può sempre scegliere , esiste sempre la responsabilità individuale. Ho cresciuto più di 20 bambini orfani del genocidio, oggi la maggior parte sono indipendenti e vivono per conto loro e oggi sono nonna di tanti nipoti, se si può dire così.

L'ONU e i massacri della Costa d'Avorio (espandi | comprimi)
Blog: Perché nel 94 l'ONU non ha varato la risoluzione per fermare il genocidio in Ruanda contrariamente a quanto avvenuto nei giorni scorsi per la Libia?
Yolande: Sapete bene che il Rwanda non ha né ricchezze né petrolio. La Libia è molto più interessante del Rwanda da questo punto di vista. Suppongo quindi che L’ONU non è intervenuto in Rwanda per questo motivo, noi non avevamo valore poiché non avevamo risorse appetibili. E poi quando parliamo dell’ONU mi domando sempre chi è l’ONU?
Yolande: L’ONU è l’insieme di tutte quelle potenze che vendono gli armi e cercano sempre i loro interessi economici in Africa. Suppongo, ma non posso essere sicura, che la causa è che da noi non c’era nulla e noi eravamo quindi insignificanti. Ora devono provare a salvare la Libia anche perché sono soprattutto le stesse ad aver causato la guerra che non è certamente venuta fuori dal nulla, quindi è semplicemente una strategia. Posso anche sbagliare, ma per me è una strategia per impadronirsi delle risorse della Libia, e questo davvero mi intristisce. Assistere a tutto quello che sta succedendo sia in Costa d’Avorio sia in Libia, sia nel Darfur (oddio per quest’ultimo c’era stata una breve commozione dell’opinione pubblica) senza che la società civile occidentale dica nulla in merito davvero questo silenzio mi delude profondamente.
Mi auguro che il 9 aprile sarete assieme a me a Roma al teatro Eliseo (www.benerwanda.org), perché sarà la commemorazione non solo dei Tutsi del Rwanda ma è soprattutto una commemorazione per tutta l’umanità che è stata ferita, credo tutti ne abbiamo bisogno.

Grillo is back

Beppe Grillo is back - Tour 2011 (DVD e libro)
Acquista oggi
la tua copia.

7 Apr 2011, 17:34 | Scrivi | Commenti (450) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Rwanda ieri, Costa d'Avorio oggi....Somalia...ieri,oggi e..domani.
In Somalia sono stati spesi 8,5 miliardi di dollari in venti anni, ci sono stati 1.000.000(un milione) di morti, tre milioni di rifugiati , una decina di Governi di transizione e qualche migliaio di funzionari ONU, ONG e addetti di varie ambasciate tenuti a Nairobi a suon di decine di migliaia di dollari di stipendio al mese ad organizzare conferenze di pace milionarie che non hanno prodotto nulla.
Questa è l'Africa per la comunità internazionale, un grande Business dove far confluire sotto forma di aiuti umanitari , cibi scaduti, farmaci scaduti e taroccati e rifiuti tossici radioattivi e non.....!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ma come vediamo, l'onda nera ci travolgerà tutti....ed è giusto così...!

stefano napoleoni 19.04.11 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Leggo che una delle due ragazze che sono andare a rilasciare dichiarazioni per il "caso" Rubygate, una delle due è difesa dall' avv. Patrizia Bugnano, deputata IDV. Bene, davvero bene. Lo stesso Di Pietro, con proposta dell '11 aprile 2011, dichiara che è favorevole alla proposta di legge che sancisca l'incompatibilità tra la professione di avvocato (ma di qualunque professione e lavoro, aggiungo io) e il "lavoro" di deputato, per il quale, è bene ricordarlo, percepiscono oltre 15 mila euro mensili. La domanda è semplice: se ti pago per fare un lavoro così complesso e così delicato e ti dò anche 15 mila euro al mese, cioè uno stipendio da mega manager, dove lo trovi il tempo per svolgere la tua attività privata? semplice, non lo trovi, usi il tempo che dovresti dedicarti alla res publica, dunque peculato. Che delusione questo IDV, dopo i Razzi, gli Scilipoti, i De Luca e tutto il resto anche questo ci tocca ingoiare. Che Di Pietro non sapesse del doppio lavoro??? ma per favore. Ex dipietrista deluso.

PIER LUIGI ROSSINI 13.04.11 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Lega nord = rovina dell'italia.

Vuoi distruggere una nazione? ....vota leganord !
Hai bisogno di raccomandazioni nel lavoro sopratutto quello mafioso ....vota leganord !
Non risci più a scaricare in bagno ? ....vota leganord !

prego astenersi padani mafiosi ottusi babbei ignoranti dal commentare questo post grazie.
Se ancora non riuscite a vedere oltre il vostro naso non mi riguarda è un problema vostro.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.04.11 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Va cominciato a pensare senza paura: l'Italia, come il Rwanda è a rischio guerra civile. Le aspirazioni secessioniste di alcune forze politiche(e forse alcune trame che andrebbero indagate con attenzione) vanno in questa direzione, ma non basta. Il vero ostacolo è rappresentato dall'italiano che ha avallato col suo misero consenso quanto sta accadendo da anni, ha avallato l'esistenza mafiosa e criminale di una larga casta di politicanti senza scrupoli dediti unicamente al saccheggio di quel che rimane del Paese. Questo è il nocciolo malato del sistema, la vera minaccia; il resto si fa infinocchiare per ignoranza, calcoli sbagliati, plagio delle coscienze e quant'altro, e non può che essere sconfitta sul piano militare. Ma attenzione, molto del marcio è anche a sinistra; molto del buono è anche a destra.

pippo pansa 09.04.11 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho pensato molto ed ho tentato tutte le strade per riconoscere alla razza umana il diritto di rimanere in cima alle specie.
Ma sembra che non ci sia scampo.
Non siamo degni di esistere; siamo il cancro della Natura e la stiamo uccidendo.
ESTINGUIAMOCI! E forse riuciremo parzialmente a fare ammenda di tutte le porcate di cui siamo responsabili.

Charles Darwin.

Arnaldo . Commentatore certificato 09.04.11 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Da alcuni evidenti indizi, sono sicuro che il sogno USA ed il loro traguardo sia un nuovo tipo di guerra fatta al tavolino, insomma tutta una guerra telecomandata. In origine i droni erano solo per uso ricognitivo ma adesso sono offensivi ed incominciano a sparare di tutto e fanno i primi morti. Gli USA stanno investendo capitali per realizzare i famosi aerei senza pilota, carri armati senza pilota e cosi' via; tutto per una guerra senza perdite umane, un nuovo tipo di conflitti che assomigliano molto a quelli di Terminator dove operavano robot assassini. Quale miglior poligono di tiro che Nazioni come la Libia? Dalla teoria e lo studio alla pratica, e siamo solo all'inizio! Il futuro giocherellone e'pieno di sorprese satellitari veramente espolosive. Come un nuovo film dal titolo: il Mondo in un bottone! Click!

Tiho Stekkito 09.04.11 09:58| 
 |
Rispondi al commento

un proverbio diceva un tempo "chi si fa i axxi suoi campa cent'anni" me pa purtroppo gli italiani hanno preso il brutto vizio di farsi quelli degli altri fintantoché si dimenticano dei propri.

ho paura che grillo questa volta sia caduto nel vizietto nazionale come il noto gino strada!

Heiii gino ..... ma ai nostri di axxi bianchi chi ci dovrebbe pensare?

bruno bassi 09.04.11 01:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ONU?

ORDINE NUOVO UNITARIO...

stefano 08.04.11 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Ci vedremo sabato a Roma?

mariuccia rollo 08.04.11 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono una giornalista fre lance italiana e vorrei poter parlare del genocidio che le Nazioni Unite la Francia e non dimenticate gli stati uniti stanno compiendo in questo paese.Vivo qua da anni e conosco benissimo questo paese in più ho lavorato per anni come responsabile dell' ufficio comunicazione e stampa della FAO in Costa D'Avorio e conosco bene i meccanismi delle organizzazzioni internazionali che orami sono al servisio dei grandi della terra. Quello che si sta perpretando qua fa vergogna al genere umano il presidente che tutti descrivono come uno spietato dittaore e che non riescono a cacciare é un uomo amatissimo dal suo popolo vorrei spiegarvi le ragioni perché qualcuno dica la verità su questa storia non si tratta solo della Costa D'Avorio ma di tutta l'africa sub sahariana.
vorrei pregarvi di darmi una mail nella quale io vi possa allegare alcuni documenti che vi possano far capire come i fatti si sono svolti ma nella verità. Grazie per darmi la possibilità di far passare la verità perché credetemi nessuno la dice.
Emanuela Preti Faloci Abidjan Cocody Costa D'Avorio tel. 00225 04839570 email emipreti@libero.it emi4200@gmail.com

emanuela preti 08.04.11 20:17| 
 |
Rispondi al commento

@Stelle e strisce

http://img.timeinc.net//time/cartoons/20110325/cartoons_0325_02.jpg

=)

Ergo pezze al culo....

****

Negli Usa è corsa contro il tempo per arrivare a un'intesa sul budget ed evitare la paralisi dello Stato


La Camera americana, a maggioranza repubblicana, ha come previsto dato il via libera con 247 voti favorevoli e 181 contrari alla misura provvisoria che darebbe una settimana di tempo in più per trovare un accordo sulla finanziaria 2011, evitando al paralisi del Governo e la sospensione dei servizi di base. Il provvedimento ponte dovra' ora passare al vaglio del Senato a maggioranza democratica (il leader di maggioranza Harry Reid aveva definito «una fantasia» la misura di breve termine) e, qualora superasse lo sbarramento, essere ratificato dal presidente americano Barack Obama, che si è già detto intenzionato a esercitare il proprio diritto di veto. Senza un accordo di lungo termine entro la mezzanotte di domani, la paralisi federale resta un'opzione possibile. (Il Sole 24 Ore-Radiocor)

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-04-07/usabilancio-153253.shtml?uuid=AagVayMD

Sari K. Commentatore certificato 08.04.11 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Belin....l'Ivanona oggi ha cambiato due Nik!
Cara Milena fai la guardia alla villa? hihihihihi!!!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 08.04.11 19:24| 
 |
Rispondi al commento

I più votati, ma quando ? Vorrei proprio saperlo....

Federico ., Genova Commentatore certificato 08.04.11 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Ti tiro fuori dalla cantina.

*****
Star, ma PRIMA cosa andrebbero a fare?

E’ sempre DOPO che purtroppo c’è bisogno di loro.

Se il DOPO non ci fosse, magari PRIMA potrebbero davvero allenare una squadra di ragazzini, invece di essere costretti ad amputare DOPO le loro gambe :-(
silvanetta* .
*****
------------------------------------------------


Mah, per esempio a convincere certa gente a non agire in un certo modo?

Per esempio potevano andare da Gheddafy e, dopo averlo invitato in un girotondo pacifista, convincerlo a parole che non era il caso di bombardare i propri cittadini.

Oppure che e' VERAMENTE inopportuno andare casa per casa e cacciare i residenti con i soli vestiti addosso, sparare a chi non si muove troppo in fretta, violentare le donne etc. etc.

Vedi, ci sono cose che si possono fare PRIMA...non mi dirai che non funzionano per caso?


Com'e' che sti "indignatori" di professione non si recano MAI sul posto PRIMA che succedano certi massacri?


Moretti Giovanni (sempresenzitalia)
---------------------------------------------------

Forse perchè gli "indignatori" di professione non devono vendere armi?
E tantomeno DOPO non devono trovare il pretesto delle armi di distruzione di massa (che gli avevano venduto in precedenza) per scaricargli sul cranio un pò di arsenale bellico in scadenza!!!

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 08.04.11 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ehhhhhhhhhhhhh se ci facciamo gli affari nostri perche' ci facciamo gli affari nostri e non facciamo niente per aiutare...
------------------------------------------------

Ehhhhhhhhh...se vi faceste gli affari vostri si creerebbero i presupposti di ben poche guerre...
Peccato che se vi faceste gli affari vostri fallireste anche miseramente.
Allora si capisce perchè, se non ci sono guerre in giro, qualcuno col culo stellestrisce crea i presupposti...

Hasta scelleratone...

maurizio spina Commentatore certificato 08.04.11 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT (ma non tanto)

L'ENERGIA E' RUSSA

di Loretta Napoleoni - 8 Aprile 2011

Il nucleare è spento. La domanda di Gas vola.

Ecco come il cambio energetico può spostare il potere europeo dall'asse Parigi-Berlino.

E la Francia senza l'atomo è una nazione finita
Mentre il mondo si interroga sul nucleare, l'alternativa più plausibile è il gas.
Cosa cambierà nella geopolitica.
Ne abbiamo parlato con Loretta Napoleoni.

Il nucleare, dopo Fukushima, è diventato il pericolo numero uno per l'umanità.
Nei paesi arabi, il petrolio è messo a rischio dalle rivolte.
Sta cambiando qualcosa nel mondo, dal punto di vista energetico?

Prima di tutto bisogna dire che come al solito noi invece di fare una politica pro-attiva, quindi di previsione di eventuali cambiamenti, ma anche di disastri che si potrebbero verificare sul mercato energetico, facciamo una politica reattiva, quindi reagiamo ad avvenimenti che sono di carattere eccezionale.

Detto questo sicuramente la politica energetica occidentale e mondiale deve cambiare.

Uno degli elementi interessantissimi e anche negativi di questa mancanza di programmazione è l'influenza che la bioenergia, e quindi la produzione per esempio di etanolo, sta avendo sui prezzi delle derrate alimentari.

Faccio un esempio: la Cassava che è un prodotto che viene consumato principalmente in Africa, è usata dal 2007 in poi dalla Cina quale risorsa principale per la produzione di etanolo.

E questo ha portato a un aumento esponenziale del prezzo della Cassava, mettendo nella condizione di non riuscire a sfamarsi intere popolazioni africane.

Questo è importante per capire che una riconversione energetica, deve essere una riconversione che tiene presente le conseguenze economiche, commerciali, ma anche sociali dell'uso di energie pulite nei confronti di alcune parti del mondo che utilizzano il cibo per sfamarsi, mentre invece noi lo utilizzeremmo per riscaldarci, quindi quale forma principale di energia. […]

link ↓

silvanetta* . Commentatore certificato 08.04.11 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
Ehhhhhhhhhhhhh caro Fifty Piotte!!!

Non è che Gino Strada sia prevenuto contro i fasciomacellai stellestrisciati...
E' che per trovare un conflitto dove non siano coinvolti bisogna cercare col lanternino!
Eppoi non è vero che è prevenuto...secondo me opererebbe molto volentieri a cuore aperto anche Luttwak...

Hasta scelleratoni...
maurizio spina
*****
----------------------------------------------

Ehhhhhhhhhhhhh se ci facciamo gli affari nostri perche' ci facciamo gli affari nostri e non facciamo niente per aiutare.

Ehhhhhhhhhhhhh se facciamo qualcosa per aiutare perche' non ci facciamo gli affari nostri, sporchi imperialisti etc. etc.

Mentre i Gino Strada si indignano in teatri, televisione ed interviste varie IN ITALIA, c'e' invece chi fa qualche cosa.

Si sa, chi fa puo' sbagliare, chi non fa non sbaglia mai.

Com'e' che sti "indignatori" di professione non si recano MAI sul posto PRIMA che succedano certi massacri?

Com'e' che i loro programmi per un mondo migliore vengono sempre presentati DOPO il patatrac?

Certo che al ruolo di allenatore del lunedi' e' difficile rinunciare, nevvero?


$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Sono anch'io infinitamente malizioso, penso male, perché il tutto va male!
Vuoi che questi non siano pagati proprio dai soliti per offrire un opportunità di fuga?
Fuga da una realtà che di umano non ha niente........ma lasciamo perdere i discorsi inutili: "Se tu avessi a disposizione di una quantità di denaro paragonabile al PIL di certe nazioni...(e la tua mente fosse devastata dalla psicosi oppure dalle idee malsane di sentirti il dio in terra), cosa faresti? IO SE FOSSI RIDOTTO IN QUESTA MANIERA INVESTIREI IL MASSIMO PER POTER DIVENTARE DAVVERO IL LORO DIO...uauahhhh che sega mentale!!!!
I poveretti, coloro che vivono una vita ma non hanno consapevolezza di quello che sono, bene,questi fanno quello che hanno sempre fatto: "Inventano un dio e poi nella menzogna dimostrano di essere simili a quella creatura inventata nella patologia....del loro essere".
Sono stato chiaro?!??
Io ho vissuto un esperienza di coma per ben tre volte in vita mia (non c'è due senza tre!), ed ora la realtà la vedo per quello che è. Hanno smesso di distrarmi e se ognuno osservasse bene potrebbe vedere solo un fatto: "Una miriade di persone tenute in giogo grazie alla politica, il calcio, il razzismo, la moda, etc...non sono molto colto, ma non serve la cultura per capire certe cose serve solo un senso analitico di tutte le stronzate che ci propinano, o che tentano di fare, quotidianamente!!
SVEGLIA, questo è un sogno ok, ma svegliatevi perché si può anche sognare meglio...e vivere meglio di conseguenza.

c'è qualcosa che non va......i conti non tornano!
Leggete le mie prove: http://fintatolleranza.blogspot.com/2011/04
E SE NESSUNO SI FERMA è SOLO PER IL MOTIVO CHE SIETE MACCHINE, AUTOMI. PER QUESTO NON PARLATE DI EMOZIONI, SIETE AUTOMI DI MERDA CHE DIFFONDONO MORTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Fabiano Bukowski, Un paesino del nord Italia Commentatore certificato 08.04.11 18:12| 
 |
Rispondi al commento

opssssss......
mi era parso che fossimo di più.......

mah!
misteri della tenica...

il Mandi Commentatore certificato 08.04.11 18:12| 
 |
Rispondi al commento

APOCALISSE FUKUSHIMA: aggiornamento a ieri:

http://www.youtube.com/watch?v=kwLj7HM4uMI

davide lak (davlak) Commentatore certificato 08.04.11 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Tosi: "Verona offre 30 posti letto a profughi non a clandestini"
"Ci sono persone scappate dalle galere e che non vogliono integrarsi"

quelle che invece dovrebbero andarci, in galera, li hanno fatti integrare benissimo in parlamento.
ma questa è un'altra toria.......

il Mandi Commentatore certificato 08.04.11 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Italianiiiiiiiiiiiiii

popolo perennemente a pecorina

popolo servile, lecchiniiiiiiiiiiiiiiii

avanti siore e siori


http://bit.ly/f5sUT6

Nunzio Principe 08.04.11 17:37| 
 |
Rispondi al commento

#######################################################à

Noi veniamo distratti da questi “intrattenitori” che altro
non sono…oltre ad essere cortigiani, al lavoro per la corte suprema
PAROLA d’ordine: “Distrarre” le masse dai reali problemi.

Abbiamo a che fare con un gruppo criminale che uccide in nome di diodenaro

http://fintatolleranza.blogspot.com/

I terremoti non si possono provocare? Andate a vedere….

################################################################

Fabiano Bukowski, Un paesino del nord Italia Commentatore certificato 08.04.11 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Costa d'Avorio, proseguono gli scontri ad Abidjan: 'Situazione tragica, molti i morti'

Parla un missionario salesiano: "Mancano acqua e viveri; razzie e disordini senza sosta"
L'attacco al palazzo presidenziale di Laurent Gbagbo ad Abidjan è ancora in corso, e gli scontri e i disordini proseguono senza sosta da quando, una settimana fa, le truppe di Ouattara sono entrate in città.

La testimonianza arriva dal salesiano don Antonio Cèsar Fernandes, spagnolo, in missione nel paese da cinque anni.

Riporta di combattimenti molto duri, con i sostenitori di Ouattara che sono scesi in strada per gridare vittoria, e hanno cominciato a compiere razzie di ogni genere.

Manca il controllo delle autorità, e dunque lo scontro tra le due fazioni, entrambe armate, è incontrollabile.

Il missionario riferisce anche di un massacro avvenuto il 29 marzo, nel quale avrebbero perso la vita ottocento persone, perlopiù uomini, accusati dai sostenitori di Outtara di essere militanti di Gbagbo.

Grave è anche la situazione umanitaria: mancano cibo e acqua corrente.

La gente esce di casa appena termina il coprifuoco, alle sei del mattino, alla ricerca di generi di prima necessità: ma le barricate impediscono la circolazione e i negozi sono quasi tutti chiusi.

Chi viene trovato in possesso di acqua o cibo viene aggredito e derubato.

Da una settimana a questa parte la gente cerca rifugio nei pressi della parrocchia, dove si contano già venti-trentamila rifugiati.

I parrocchiani sono impossibilitati ad aiutarli tutti, anche loro stanno esaurendo le scorte di cibo e le risorse economiche, e le organizzazioni umanitarie non riescono ad arrivare: c'è solo la Croce Rossa, ma mancano tende e viveri.

La delinquenza nelle strade ha raggiunto livelli altissimi, gli sfollati sono sempre di più.


http://it.peacereporter.net/articolo/27862/Costa+d%27Avorio%2C+proseguono+gli+scontri+ad+Abidjan%3A+%27Situazione+tragica%2C+molti+i+morti%27

silvanetta* . Commentatore certificato 08.04.11 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Ehhhhhhhhhhhhh caro Fifty Piotte!!!

Non è che Gino Strada sia prevenuto contro i fasciomacellai stellestrisciati...
E' che per trovare un conflitto dove non siano coinvolti bisogna cercare col lanternino!
Eppoi non è vero che è prevenuto...secondo me opererebbe molto volentieri a cuore aperto anche Luttwak...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 08.04.11 17:18| 
 |
Rispondi al commento

vebbè, mettiamolo così:

se sono a postar qui, non vanno a fare danni in strada....

BUONA "QUASI" SERA, POPOLO!


8 Aprile 2011

La Casta dimentica il Parlamento pulito

Il 16 aprile i cittadini di nuovo in piazza
Nel 2007 Beppe Grillo ha raccolto 350mila firme per una legge di iniziativa popolare: via i condannati, limite di due mandati, reintroduzione della preferenza.

Quattro anni dopo non è successo nulla e le firme rischiano di “scadere”.

Sabato il movimento 5 Stelle manifesta davanti a Montecitorio

Otto settembre 2007, il primo V Day: centinaia di migliaia di cittadini in coda per mettere una firma sotto la richiesta di legge popolare “Parlamento Pulito” lanciata da Beppe Grillo.

Tre articoli: ineleggibilità in Parlamento dei condannati in via definitiva, limite dei due mandati per i parlamentari, reintroduzione della preferenza per l’espressione di voto alle elezioni politiche.

Vengono raccolte 350mila firme, sette volte rispetto alle 50mila necessarie.

Un successo per un istituto (quello delle leggi di iniziativa popolare) di democrazia diretta.

Quattro anni dopo, il Senato non ha ancora avviato la discussione della proposta.

E le firme raccolte, al termine di questa legislatura, non avranno più valore.

Per questo i sostenitori del movimento 5 Stelle hanno preso carta e penna per scrivere a Napolitano:

"Qualora tale Proposta decadesse per sopraggiunti termini, si renderebbe inefficace lo strumento di partecipazione popolare introdotto nella nostra Costituzione".

Per dare la sveglia alla Casta, è stato fissato un appuntamento: il 16 aprile davanti a Montecitorio. […]

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/04/08/parlamento-pulito-le-350mila-firme-dimenticate-in-senato-il-16-aprile-mobilitazione-dei-5stelle/103086/

silvanetta* . Commentatore certificato 08.04.11 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Fukushima, versamenti acqua radioattiva

La Cina ha chiesto accesso integrale alle informazioni.

Pechino, 8 apr. (TMNews) - La Cina è preoccupata per i riversamenti di acqua radioattiva della centrale nucleare di Fukushima e invita il Giappone a proteggere l'ambiente marino.

Lo ha dichiarato il portavoce del ministero degli Esteri, Hong Lei.

"In qualità di vicini del Giappone, esprimiamo certamente la nostra preoccupazione.
Speriamo che, conformemente alla legislazione internazionale, il Giappone adotti misure efficaci per proteggere l'ambiente marino", ha detto Hong in risposta a una domanda scritta, sul sito internet del ministero.

La Cina chiede inoltre al Giappone """di comunicargli le informazioni su questo argomento senza indugi, nella loro integrità e in modo esatto""", ha aggiunto il portavoce cinese.

L'operatore della centrale nel nordest del Giappone, pesantemente danneggiata per il terremoto seguito dallo tsunami dello scorso 11 marzo, ha cominciato dall'inizio della settimana a riversare 11.500 tonnellate di acqua leggermente radioattiva nell'oceano.

silvanetta* . Commentatore certificato 08.04.11 16:52| 
 |
Rispondi al commento

il moralista contro la guerra

www.ilmoralista.it

Il coyote 08.04.11 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Ehi, SVEGLIAAAAAA Sabato TUTTI a Roma davanti a Montecitorio per manifestare con Beppe. Andate sul Fatto in copertina cìè Beppe GRANDEEEEEE

mariuccia rollo 08.04.11 16:49| 
 |
Rispondi al commento

I Tunisini sono senza documenti (per forza, in galera non servono) e senza mezzi, questi ultimi possono essere facilmente reperibili coi loro sistemi abituali- furti e rapine-.

Cio' nonostante immagino che rimarranno in Italia, dove si andranno ad aggiungere a molti altri senza documenti e mezzi di sussistenza (zingari in testa).

Milena Villaguardia Commentatore certificato 08.04.11 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Costa Avorio/ Abitanti di Abidjan chiedono aiuto via internet.
Mancano le medicine e le ambulanze non possono circolare
Roma, 8 apr. (TMNews) – Costretti a rimanere a casa, gli abitanti di Abidjan lanciano richieste di aiuto su internet.

[…] Stando a quanto riporta oggi la rivista Jeune Afrique, le persone che hanno bisogno di assistenza possono ricorrere alle reti di social network.

Su twitter, apponendo alla fine del testo la sigla #CIVsocial, la richiesta di aiuto arriva direttamente ai volontari che poi propongono la soluzione più rapida. L’iniziativa è stata messa a punto da un esperto informatico, Guy Manasse, che lavora insieme a due volontari.

[…] Ad Abidjan, “le ambulanze non circolano più per timore di essere colpite”, dice Manasse.

Solo la Croce rossa può intervenire per prelevare persone con problemi medici.

E ovunque mancano le medicine: la maggior parte delle farmacie sono infatti chiuse da giorni. Un’altra iniziativa, riportata da France 24, riguarda la creazione di un documento di collaborazione (http://maps.google.com/maps/ms?ie=UTF8&msa=0&msid=213462113691332 411771.0004a03e39a8083726a75&ll=5.357281%2C-3.939285&spn=0.246112% 2C0.440483&z=12) in cui vengono indicate farmacie, mercati ed ospedali ancora operativi in città.

L’ispiratore è Didier Valette, un docente di diritto della facoltà di Clermont-Ferrand, in Francia, che vuole così aiutare i suoi ex studenti ivoriani e gabonesi che vivono ad Abidjan.

Infine, alcuni medici della capitale economica ivoriana si sono radunati per assicurare un contatto telefonico permanente e dare consigli in attesa che le persone che hanno bisogno di aiuto ricevano le necessarie cure.

http://www.dailyblog.it/costa-avorio-abitanti-di-a

silvanetta* . Commentatore certificato 08.04.11 16:37| 
 |
Rispondi al commento

poverino, ancora non ha capito che tutte le risate dei suoi amici erano a pagamento....come il sesso
che pirla!!


Bunga bunga e battutacce agli studenti
Imbarazzo per il nuovo show del premier
Esibizione di Berlusconi davanti a una platea di neolaureati del progetto "Campus Mentis". Dal palco il Cavaliere inanella i suoi "cavalli di battaglia". Comprese le battute a luci rosse. Gelo del pubblico per una gag sul sesso orale

http://tv.repubblica.it/politica/nuova-barzelletta-di-berlusconi-ma-stavolta-non-ride-nessuno/65896?video

mavalà mavalà, berlusconistan Commentatore certificato 08.04.11 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'e' nessuno che mi sa dire se Gino Strada si e' preso un giorno di ferie ed e' andato, che so, in Costa D'Avorio a pacificare con le sue sentitissime parole gli animi bollenti dei locali?

Cosi', giusto per sapere.

Perche' si sa, PREVENIRE e' sempre meglio di CURARE.


..ho sentito dire a bagonghi ad una cerimonia
di premiazione? , oltre alle solite battute
con cui si sfoga dalla demenza senile ormai
conclamata e in stato avanzato irreversibile,

invitare, due premiate?,
al bunga bunga e la platea ridere......

...pensare che dietro quella battuta c'è
la disfatta del diritto, l'bolizione di
15.000 processi, l'asservimento del potere
legislativo del Parlamento al potere
economico di un delinquente.....

viene difficile pensare
cosa ci fosse da ridere....
evidentemente la misura non
è colma...c'è ancora spazio...
.

cimbro mancino Commentatore certificato 08.04.11 16:28| 
 |
Rispondi al commento

GUERRA?
MA QUALE
GUERRA?
IO NON VEDO
NIENTE!!
Se qualcuno ha ancora nostalgia della “vecchia CGIL” se la può scordare, per non dire dei suoi compari
concertativi e del loro codazzo di autonomi specialisti in accordi con tanto di 'note a verbale' con cui, incollati ai
"tavoli", accettano e sottoscrivono "accordi" che manco loro condividono.
Ma sulla guerra non e' possibile apporre 'note a verbale', ed allora ... zitti e mosca.
Come delegati RSU abbiamo infatti chiesto che fosse inserito nell'ordine del giorno dell'ultima riunione anche
un punto riguardante la condanna dell'intervento militare in Libia, cui partecipa attivamente anche l'Italia.
CGIL-CISL-UIL + “autonomi”, hanno invece convocato l'esecutivo anziché l'assemblea dei delegati, ponendo
all'ordine del giorno i “permessi” relegando quanto richiesto sotto la voce anonima 'varie ed eventuali'.
Meglio non lasciare traccia, al massimo qualche parola al vento. Eppure la nostra richiesta era chiara:
Genova 21.03.2011
Oggetto: Richiesta di incontro RSU
Al presidente RSU
Guerra soldi e sindacato.
Soldi per la guerra subito pronti.
I nostri contratti rinviati al 2014, se tutto va bene.
Per ogni lavoratore da assumere (in deroga) si proclama l’insostenibilità dei costi.
Mandare 10 tornado, mettere a disposizione 7 basi, e muovere mezza flotta si può fare con gran disinvoltura..
Su questo è necessario un confronto tra tutti i componenti della RSU, per assumere una posizione chiara
sull’utilizzo delle risorse.
Risorse disponibili per la guerra ma negate per i servizi sociali e per il mondo del lavoro.
Noi invece volevamo se ne discutesse se non altro per due aspetti:
1) Perché dell'elettoralismo dei partiti che bivaccano nelle Confederazioni nun ce ne po' fregà de
meno.
2) Perché, data oltretutto la crisi, per noi ogni risorsa deve andare al lavoro fisso, precario od in
cooperativa che sia e sopratutto a chi, di questi, non ne ha neanche uno, non alla guerra!

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 08.04.11 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Costa Avorio, Gbagbo non se ne andrà.

Onu: Scoperti 100 morti

Vittime forse uccise per motivi "etnici".
Intanto Ouattara lancia appello per la riconciliazione nazionale

Ginevra, 8 apr. - Il presidente uscente della Costa d'Avorio, Laurent Gbagbo, "è ben saldo sulla sua poltrona presidenziale" e non se ne andrà, perché non vuole "abbandonare il suo popolo".

Lo ha dichiarato a Parigi uno dei suoi consulenti, Toussaint Alain.

Intanto investigatori delle Nazioni Unite hanno scoperto più di 100 morti nelle ultime 24 ore nella zona occidentale della Costa d'Avorio.

Lo ha annunciato l'Alto Commissariato dell'Onu per i diritti umani.

"Più di 100 corpi sono stati trovati nelle ultime 24 ore in tre località nell'ovest" della Costa d'Avorio, ha detto un portavoce dell'Ufficio Onu, Rupert Colville.

Il portavoce ha poi aggiunto che sembrerebbe che le vittime siano state uccise per motivi "etnici".

Almeno 800 persone sono state uccise alla fine di marzo nella città di Duekoue, nell'ovest del Paese, stando a quanto riferito dalla Croce Rossa. […]

http://www.tmnews.it/web/sezioni/top10/20110408_160530.shtml

silvanetta* . Commentatore certificato 08.04.11 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Un importante funzionario ONU , Valerie Amos , batte oggi cassa per la terribile crisi in Costa D'Avorio e le sofferenze della popolazione . Ce' da notare che anche se e' stata aiutata dai francesi , l'ONU ha creato questa crisi quasi da sola . Arrivando a bombardare il palazzo presidenziale .

Marco Schanzer 08.04.11 16:16| 
 |
Rispondi al commento

SBAGLIO O.....
Questo post di Beppe Grillo parla di un problema ben preciso, e molto serio, ma il 90% dei commenti che ho letto non c'entrano assolutamente niente. Come possiamo pensare di combinare qualcosa se noi riusciamo neanche a "restare sul pezzo"? Io ci provo: voglio segnalare a chi non lo avesse già letto, un fantastico racconto scritto da Jack London nel 1908 (ben 103 anni fa!!!) che si chiama "GOLIATH". Merita, vi giuro di essere letto per intero. Lo potete leggere in rete tranquillamente. Una visione del mondo avveniristica, molto lungimirante....Jack London è una grande, perchè oltretutto DA' LA SOLUZIONE!
Comunque o era avanti lui....o siamo indietro noi...senza un leader VERO i popoli non riusciranno mai ad organizzarsi per il bene dell'umanità e della terra. GOLIATH FOREVER

liz goods 08.04.11 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Latte e funghi contaminati in Ucraina, a 25 anni da Cernobyl

A 25 anni di distanza dal disastro di Cernobyl, una nuova ricerca condotta in Ucraina dai nostri esperti di radiazioni rileva alti livelli di contaminazione radioattiva in molti alimenti di base, come latte e funghi.

Lo scorso marzo la nostra squadra ha raccolto e analizzato 114 campioni di prodotti alimentari nelle aree di Rivnenska Oblast e Zhytomyrska Oblast e, per confronto, in varie località nell’area di Kiev.

I campioni sono stati acquistati nei mercati locali oppure ottenuti dai contadini.

In un villaggio della regione di Rivnenska, abbiamo trovato concentrazioni di Cesio-137 che nel 93% dei campioni di latte analizzati eccedono di un fattore compreso tra 1.2 e 16.3 volte i livelli previsti per i bambini in Ucraina.

Dopo venticinque anni, l’attenzione del mondo si è spostata altrove ma la contaminazione non scompare dall’oggi al domani.

In Ucraina, 18.000 chilometri quadrati di terreni agricoli sono stati contaminati in seguito all’esplosione di Cernobyl e si stima che il 40% dei boschi, pari a una superficie di 35.000 km2 , siano contaminati.

[…] I risultati delle analisi di Greenpeace, invece, confermano l’urgenza di proseguire con una valutazione approfondita e scientificamente fondata della contaminazione radioattiva dei terreni destinati all’agricoltura e al pascolo nelle aree colpite del territorio ucraino.

A Fukushima stiamo verificando circostanze identiche riguardo alla contaminazione del latte e delle verdure.

Se vogliamo evitare disastri futuri quali quelli di Cernobyl e Fukushima, i governi devono interrompere la produzione di energia nucleare e investire nell’efficienza e in fonti rinnovabili pulite e sicure.


http://www.greenpeace.org/italy/it/News1/news/contaminazione-ucraina-cernobyl/

silvanetta* . Commentatore certificato 08.04.11 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come ti manipolo (leggermente) la realta' tramite l'informazione:

Se avete notato quando succede qualche crimine - specie fra la media e alta borghesia - si tratta di raptus o tragedie; se ci son di mezzo poveracci o meglio ancora stranieri, e'sempre violenza..

Esempi presi a caso..

- ROMA, Aggredisce la moglie saltandole al collo e colpendola alla testa con un martello da sub. Incensurato e di buona famiglia, ieri sera, appena tornato a casa, in via Nicola Coviello a Roma, a due passi dal commissariato Aurelio, l'uomo (40 anni) è stato colto da un vero e proprio RAPTUS.

- TRAGEDIA a Viterbo: uomo uccide
moglie e figlio, poi si taglia le vene

- Roma, diciottenne stuprata
Fermati due sospetti somali
Individuati i presunti autori della VIOLENZA all'interno dell'ex ambasciata somala. Gli occupanti: "Abbiamo dato noi l'allarme e ne abbiamo bloccati due". INFURIA la polemica sulla SICUREZZA

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.04.11 15:52| 
 |
Rispondi al commento


Italia = in guerra in combutta con lo psicotico Sarkozy e con l’inutile Cameron. Per non parlare poi di pacco-obama-premio-nobel-per-la-pace che al posto che mobilitare le poche risorse economiche di cui il suo paese dispone per fronteggiare milioni di tonnellate di acqua radioattiva che sta saturando il pacifico, fa la guerra perchè gli hanno detto che è sempre un ottimo affare, che così facendo i capitalisti sono contenti, che non sbagli mai, perchè, com’è noto “chi striscia non inciampa”.

E l’Italia? Presa dalle sue beghe da cortile, dalla continua asta di parlamentari che impersonano i voti (è bello vedere come nel nostro paese le fredde procedure della democrazia siano direi “incarnate” da persone vere, concrete, con nomi e cognomi, facce e prezzi, come dice Vauro “per tutti i gusti, per tutte le tasche”),dalle diatribe sull’abolizione nella norma transitoria sull’apologia di fascismo e su un premier che ha fatto votare perchè si acquisisse definitivamente (come popolo e istituzioni) che Ruby fosse la nipote di mubarak.

Nel frattempo, in Italia sono arrivate quasi 27 mila persone e ne continuano ad arrivare.

Allora poichè l’Europa è un embrione di federazione -e poichè per i piu’ l’embrione è vita :-\\ – abbiamo chiesto all’Europa di condividere questa grande immigrazione e abbiamo anche fatto tanti regali al governo tunisino affinchè contenga le partenze.

Risultato: il governo tunisino ha accettato i regali ma ci ha fatto promesse evidentemente da marinaio (anche sghignazzando in faccia a Berlusconi mentre il premier locale si accomiatava da lui) e l’europa dal canto suo ha elaborato una serie di risposte diplomatiche, di comunicati di vario tenore, la cui essenza, proprio nella sintesi piu’ estrema di ogni significato possibilmente interpretabile è:

CAZZI VOSTRI

(continua su http://www.cloroalclero.com/?p=6085 con link e tutto

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 08.04.11 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Non ho mai capito cosa sia l'anima
Avendo avuto in sorte 29 anni di esperienze paranormali,essendo morta e rinata,so però che cosa significhi essere fuori dal corpo e cosa sia morire e tornare e so cosa sia viaggiare con un punto di consapevolezza, lasciando il proprio corpo sotto di sé e tuttavia vedere e capire anche se in uno stato di profondo distacco da ciò che chiamiamo sentimenti e passioni e con percezioni alterate rispetto a quelle ordinarie
Non so se questo punto che percepisce la realtà anche fuori dal corpo possa chiamarsi anima,né se è ad esso che deve attribuirsi ciò che chiamiamo coscienza morale,direi che è qualcosa di fisico,come una parte di noi che vive anche fuori di noi e viaggia e si muove in modi diversi
Per 29 anni ho avuto capacità e percezioni fuori dall'ordinario ma non mi hanno insegnato a vedere o a capire meglio la realtà umana,salvo l'intuzione che ognuno di noi non è qui per caso ma nasce su questa Terra,con un certo corpo e un certo destino,per un compito che deve scoprire
I Buddhisti non hanno il concetto dell'anima,ma conoscono il corpo astrale e i viaggi del punto di coscienza,lo stesso gli induisti,i lamaisti tibetani e ogni altra religione e anche meglio del cattolicesimo che ha dimenticato molto del corpo sottile e si è materializzato
Nel mondo cristiano si chiama anima il referente etico nel corpo in un destino terreno
In tal senso avevo sentito parlare di persone che nascono senz'anima, intendendo che non riescono a formarsi una coscienza morale,non hanno un senso etico né della loro vita né di quella degli altri
Pensare che ci siano persone così mi deprime come di una mancanza gravissima
Cos'è infatti l'uomo se non ha coscienza del proprio compito individuale e sociale nel mondo?
Può ancora chiamarsi umano?
Che uomo è un uomo che non sente una responsabilità morale verso la propria crescita e verso quella del mondo?
Perché oggi ci sono tanti uomini così?Come inconsapevoli? Ciechi.Questo mi spaventa.Se c'è un Male, è questo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.04.11 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Art.1 della Costituzione Italiana.

L'Italia è una repubblica democratica,fondata sul lavoro.

------

Che l'Italia sia una repubblica "democratica" già mi lascia qualche dubbio.

Che sia fondata sul lavoro poi,mi lascia interdetto!

L'Italia è una repubblica "Sdemocratizzata",fondata sul lavoro da appalto.

Progetti Lavoro 5 Stelle!!!

Fine O.T.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

E' la mancanza di una politica onesta a livello planetare che determina i casi come il Rwanda e la Costa d'Avorio.

Se la politica mondiale rappresenta gli interessi dei poteri economici,non c'è molta speranza,i soldi prima di tutto!

Se invece la politica fosse fatta per la parità tra "tutte le persone della terra" ,allora se ne potrebbe discutere.

O si cambia il modo di fare politica a livello mondiale,o si spera di non capitare mai tra l'icudine e il martello dei potenti.

Internet e la rete sono strumenti mai esistiti prima,è ora di mettere il moto la Ferrari e smettere di pedalare.

E' ora di "riunire" le proteste da l'ordine sparso a un "Fronte Comune"!

MOVIMENTO 5 STELLE MONDIALE(nome a caso).

Apriamo questi orizzonti,passeremo da quattro a otto gatti,almeno schiattamo in compagnia!!!

Pensiamoci!(rivolto al capo banda e a tutti gli altri!).

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.04.11 15:43| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Impeachment per Berlusconi (iniziativa promossa su facebook)

"Il popolo italiano

preso atto
che la Camera ha sancito con 12 voti di maggioranza che Silvio Berlusconi fu indotto alla famosa telefonata in Questura a Milano perché davvero convinto che Ruby Rubacuori fosse realmente la nipote di Mubarak

considerato
che solamente un disturbato mentale avrebbe potuto credere ad una simile panzana

nella convinzione
che l'Italia non meriti di essere governata da una persona non più in grado di connettere

chiede formalmente
che il Presidente del Consiglio sia esautorato dalle sue gravose responsabilità per manifesta incapacità di intendere e di volere."

****

QUI:

http://www.facebook.com/event.php?eid=176070275775304

Sari K. Commentatore certificato 08.04.11 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Art.1 della Costituzione Italiana.

L'Italia è una repubblica democratica,fondata sul lavoro.

____________________________________________________

Che l'Italia sia una repubblica "democratica" già mi lascia qualche dubbio.

Che sia fondata sul lavoro poi,mi lascia interdetto!

L'Italia è una repubblica "Sdemocratizzata",fondata sul lavoro da appalto.

Progetti Lavoro 5 Stelle!!!

Fine O.T.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

E' la mancanza di una politica onesta a livello planetare che determina i casi come il Rwanda e la Costa d'Avorio.

Se la politica mondiale rappresenta gli interessi dei poteri economici,non c'è molta speranza,i soldi prima di tutto!

Se invece la politica fosse fatta per la parità e il bene comune,allora se ne potrebbe discutere.

O si cambia il modo di fare politica a livello mondiale,o si spera di non capitare mai tra l'icudine e il martello dei potenti.

Internet e la rete sono strumenti mai esistiti prima,è ora di mettere il moto la Ferrari e smettere di pedalare.

E' ora di "riunire" le proteste da l'ordine sparso a un "Fronte Comune"!

MOVIMENTO 5 STELLE MONDIALE(nome a caso).

Apriamo questi orizzonti,passeremo da quattro a otto gatti,almeno schiattamo in compagnia!!!

Pensiamoci!(rivolto al capo banda e a tutti gli altri!).

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.04.11 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Maroni accusato dai suoi di essere un buonista.....dai dipietrini di essere un'assassino....gli estremi si toccano....la schizofrenia cronica della politica italiana galoppa!Meglio i tempi di don Camillo e Peppone!!

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 08.04.11 15:34| 
 |
Rispondi al commento

ALL'ITALIA


“LA SVENTRATA”

Caduca
suburbe emaciata nel ciano
accovacciata
in lunghe dita di metallo
atrofizzate al cielo
razziata in macerie
sciacallata
le superstiti vesti
a sorte.
Morente
con un buco largo
all’altezza del cuore
e qualche essere
barcollante
che vaga
rasente
sperando la notte…
che se lo porti via.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.04.11 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Osservazioni del mio amico Sauro:

I think we do not have dreams anymore, only nightmares (Traduzione: penso che non abbiamo più sogni, solo incubi).

Come dice Cetto La Qualunque (personaggio di Antonio Albanese): "i giovani non sono una risorsa, bensì un problema".

Come dice sempre Cetto La Qualunque: “ I have NO dreams!”.

E aggiungo ancora: L'italia non è un paese per giovani. Ma nemmeno per vecchi (gli anziani sono abbandonati negli ospizi e spesso maltrattati). Ma è soltanto un paese di poveri vecchi narcisisti, maschilisti e abbarbicati alle loro cadreghe (trad.ne scranni di potere).

Amen.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.04.11 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diversamente giovani di Massimo Gramellini

Prematuramente estromesso dal risiko del potere all’alba dei 76 anni, il banchiere Cesare Geronzi marchia i suoi successori col nomignolo irridente di «gioventù anziana». In effetti molti eterni delfini sembrano condividere il destino di Carlo d’Inghilterra, invecchiato in sala d’attesa, o quello di certi «enfant prodige» che col tempo smarriscono il «prodige» e si tengono solo l’«enfant». Se però oggi persino un sessantenne può sembrare un giovanotto arrembante è perché i «diversamente giovani» non mollano la presa. A cominciare dalla politica, dove il bastone del comando è in mano a Berlusconi e Bossi, 75 e 70 anni, e appena un sindaco su sedici ne ha meno di 35. Un’età in cui all’estero diventano già leader, rottamando dei quaranta-cinquantenni che si riciclano in altri mestieri senza farla troppo lunga.

Il problema è che in Italia il narcisismo sta diventando una malattia senile. Altrove il capo di un partito (banca, ospedale, università) si congeda dal palcoscenico e scivola con tutti gli onori dietro le quinte o nella buca del suggeritore. Qui invece rimane aggrappato al proscenio con le unghie e coi denti, se è il caso anche con la dentiera. Gli incarichi consultivi, prerogativa sacrosanta dei vecchi saggi, lo deprimono. Lui vuole esserci, apparire, contare. E così innesca l’effetto-tappo: poiché si rifiuta di scendere dall’autobus, chi gli sta dietro non riesce ad avanzare e quelli ancora più dietro neppure a salire. Deve aver confuso il prolungamento della vita con quello della poltrona. Forse perché per lui solo la poltrona è vita.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.04.11 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma la Lega Nord ne ha azzeccata almeno una? Vi ricordate le roboanti promesse in campagna elettorale? E le grida guerresche quando governava il centro sinistra? “Noi faremo….Noi disferemo…Noi impediremo…Noi obbligheremo”. Già…ma cosa è rimasto dopo 3 anni di governo?

Le famose ronde si sono rivelate un flop clamoroso, non per colpa della congiura dei giudici o dei comunisti, ma perchè quasi nessuno si è mostrato interessato.

E’ notizia di oggi che i poteri straordinari per i sindaci (pertanto sindaci-sceriffi) sono stati bocciati dalla Corte Costituzionale.

Il reato di clandestinità? Già da subito si era rivelato una patacca, più uno slogan che un provvedimento efficace.

La proposta che i medici fossero obbligati a denunciare i clandestini è rimasta sulla carta, per fortuna, ma molti effetti negativi si sono già prodotti. Molti immigrati irregolari, spaventati dalla propaganda, sono rimasti in Italia ma non si fanno più curare. Conseguenza? Sono in aumento i casi di tubercolosi.

Il contrasto agli sbarchi di clandestini? Pare che persino i leghisti si stiano rendendo conto che una cosa è dire che si buttano a mare i profughi, un’altra e farla. E visto che non si può fare, continuare a ripeterlo quando si è all’opposizione porta voti, quando si è al governo rende solo ridicoli e alla lunga stufa i propri stessi elettori.

E in politica estera ai padani non va meglio. Non volevano andare alla guerra in Libia? Beh peccato, ci si trovano lo stesso.

Alla fine di tutto questo (sorvolando sui privilegi che Roma mantiene e incrementa, in barba a Bossi ed ai suoi manifesti elettorali, sulle quote latte ecc..) alla Lega Nord cosa resta? Un federalismo in divenire, che gode di sponde non ostili anche nell’opposizione, e una cospicua fetta di poltrone e incarichi.

http://lastecca.wordpress.com/2011/04/08/il-fallimento-della-lega-nord/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.04.11 15:16| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Casta dimentica il Parlamento pulito
Il 16 aprile i cittadini di nuovo in piazza !

http://www.ilfattoquotidiano.it/

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 08.04.11 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Scoperta una nuova particella

Dallo scontro tra protoni e antiprotoni è zampillata una particella dalle caratteristiche ignote. Inizialmente il Fermilab di Chicago ha pensato che si trattasse della "particella di Dio", il bosone di Higgs alla quale Chicago e il Cern di Ginevra danno la caccia, ma dopo le prime ricerche è risultato che si tratta di un altro tipo di particella. All'interno del gruppo degli scienzati c'è anche un italiano: il fisico Giovanni Punzi dell'Istituto nazionale di fisica nucleare e dell'università di Pisa. La nuova particella dello zoo delle particelle elementari desta curiosità e interesse perché in lei potrebbero risiedere dei risultati scientifici importanti. Tutti i fisici sono per questo "sulle tracce" della sua origine: chi sarà questa particella misteriosa?

http://www.net1news.org/scoperta-una-nuova-particella.html

mavalà mavalà, berlusconistan Commentatore certificato 08.04.11 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caneliberonline.blogspot.com/

venerdì 8 aprile 2011
SEMBRA DI CHIEDERE LA LUNA...NO!!! RIPRENDIAMOCI CIO' CHE E' NOSTRO!

Caneliberonline 08.04.11 14:58| 
 |
Rispondi al commento

1/2 - RAGLI AL...

L'europa, intesa come agglomerato di stati aventi comuni interessi economici, è nata già da parecchio ma non cresce.

Come una eterna Peter Pan si diletta con giochi che prescindono dalle persone che la compongono e quelle che la circondano.

Una entità astratta che ignora le sinergie reali che gli girano intorno.

Questo è quello che dimostra di essere ogni qual volta viene chiamata ad assumersi delle responsabilità certamente più impegnative rispetto a quelle quotidiane.

La cartina dell'Europa viene girata e rigirata continuamente, ma ancora non hanno trovato il giusto senso per guardarla: hanno dimenticato di inserire i punti cardinali.

Non hanno considerato che l'europa si trova, volenti o nolenti, al centro di altre nazioni e che queste, diversamente da quelle europee, entrano prima di bussare.

Il citofono dell'Europa è perennemente guasto. I padroni di casa non rispondono: hanno paura.

Hanno paura, una volta aperta quella porta, di dover risolvere anche i loro problemi. Non hanno capito che i problemi non si eliminano tenendoli fuori dall'uscio ma aprendolo per risolverli.

Il peggio deve ancora venire, altro che orda.

VENTO.

By Gian Franco Dominijanni


2/2 - RAGLI AL...

Il mondo del lavoro va avanti alla grande: politici a vita e precari a tempo indeterminato.

Il risolutore dei problemi del paese ritiene di essere all'altezza per interpretare il senso comune di democrazia, sostenendo: per avere una vera democrazia bisogna cambiare la Costituzione.

Uno che ha una interpretazione tutta personale della verità, quale interpretazione può avere della democrazia?

Lamenta che i ragli degli onorevoli non vengono automaticamente tradotti in leggi. La Corte Costituzionale è un ingranaggio istituzionale utile a rimandare ai mittenti le ragliate.

E' democraticamente concepibile che l'esuberanza di chi ha il potere di ragliare possa stravolgere gli equilibri di un paese.

Le sgommate di questi automobilisti praticanti è meglio che vengano circoscritte in un territorio ben delineato: la Costituzione.

VENTO.

By Gian Franco Dominijanni


Il 16 Aprile a Policoro (MT) anche il M5S partecipa all'iniziativa..."salviamo l'ospedale di Policoro.
L'occasione è gradita per parlare anche di.. ineleggibilità in Parlamento dei condannati in via definitiva, del limite dei due mandati per i parlamentari, e della reintroduzione della preferenza per l’espressione di voto alle elezioni politiche.

giovanni l., policoro Commentatore certificato 08.04.11 14:52| 
 |
Rispondi al commento

l'UNIONE EUROPEA E UNA TRUFFA
cercate sul web e leggete il documento
"Il più grande crimine" di Paolo Barnard per chiarirvi le idee e capire come ci fottono

domenico c., palmi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.04.11 14:46| 
 |
Rispondi al commento




NON ESISTONO PROFUGHI ECONOMICI
DI EUGENIO ORSO
pauperclass.myblog.it
(articolo consigliato)

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 08.04.11 14:44| 
 |
Rispondi al commento


UN ALTRO GIOVANE UCCISO IN CARCERE

Doveva testimoniare contro 9 guardie carcerarie , ma consapevolmente ed in modo previdente , carpe diem , ha preferito uccidersi , impiccandosi A POCHI GIORNI DALL'UDIENZA.

Carlo Saturno, 22 anni è stato trovato impiccato in cella a un lenzuolo il 30 Marzo scorso.

i suoi carcerieri dovevano rispondere di violenze avvenute nel 2006 e lui era testimone.

il ragazzo si trovava in isolamento senza motivo, poco tempo fà oggetto di un pestaggio ....guarda caso.

Doveva morire , in un modo o nell'altro.

http://bari.repubblica.it/cronaca/2011/04/08/news/ragazzo_morto_in_carcere_i_pm_istigazione_al_suicidio-14644156/?ref=HREC2-5

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.04.11 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Secondo la corte dei conti italiana, la corruzione in Italia costa 60 miliardi all’anno al paese, con una crescita di circa il 30% di casi di corruzione rispetto all’anno scorso. Secondo Transparency International, l’Italia è scesa dal 29esimo posto nel 2001 al 67esimo posto nel 2010 in quanto a livelli di corruzione, spostandosi dal gruppo di paesi democratici più avanzati ad essere collocata insieme a Georgia, Brasile, Guatemala ed Egitto.

Grazie lega, il grande partito nato per combattere le ruberie di roma ladrona!

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.04.11 14:35| 
 |
Rispondi al commento

ALL'ITALIA
(Grazie, Berlusca!)

“LA SVENTRATA”

Caduca
suburbe emaciata nel ciano
accovacciata
in lunghe dita di metallo
atrofizzate al cielo
razziata in macerie
sciacallata
le superstiti vesti
a sorte.
Morente
con un buco largo
all’altezza del cuore
e qualche essere
barcollante
che vaga
rasente
sperando la notte…
che se lo porti via.


(2010)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.04.11 14:32| 
 |
Rispondi al commento


O.T.

Generali, l'ira del premier: "Io tenuto all'oscuro"

http://www.repubblica.it/economia/2011/04/08/news/l_ira_del_premier_io_tenuto_all_oscuro_e_prova_a_organizzare_la_controffensiva-14650159/?ref=HREC1-11

---

Il nano sta perdendo parte dei suoi grandi elettori.
Al nord la finanza (se quella italiana si può chiamare così ...) se ne sta andando, l'industria è sempre più affascinata dalla Lega/Tremonti, vedremo la mafia spa cosa decide.

Jacopo della Quercia (jdq) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.04.11 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rastiiiiii....amoreeeee....ma quelli che ti pagano le leggono e condividono...le cazzate che dici?

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 08.04.11 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caneliberonline.blogspot.com/

venerdì 8 aprile 2011
DISPERAZIONE E CAMPI DA GOLF.....di Gianni Tirelli

Caneliberonline 08.04.11 13:58| 
 |
Rispondi al commento

"Scopo della politica è la giustizia".

Bagnasco ,Bagnasco alle tue prese per il culo non ci "casco" !!!
Siete sempre CULO-E-CAMICIA con la politica più corrotta e truffaldina anzi ne minimizzate le gesta!

Politica e giustizia ? Come dire Vaticano e povertà
Come dire Chiesa e coerenza !

Bagnasco ! L'imperatore del Giappone ha aperto le porte delle sue residenze alle vittime del disastro u.s. , IL VATICANO COL CAZZO apre i suoi giardini per ospitare i deleritti !!!

Comunque la domenica dal finestrone sentiamo " PREKO FER LORO" (purchè stiano lontano dai coglioni) .

APRITE I MONASTERI ! NE AVETE A MIGLIAIA E GIRATI A B&B ESENTASSE , SENZA LICENZE , SENZA HACCP , SENZA PARITA IVA , SENZA AUTORIZZAZIONI SANITARIE, SENZA AUTORIZZAZIONI PREVENZIONE INCENDI !

BAGNASCO ! PER UNA VOLTA....FATE I PRETI !!!!!

capitan nemo . abissi 08.04.11 13:53| 
 |
Rispondi al commento

"Libia, molti ribelli uccisi nei raid"
La Nato ammette, ma non chiede scusa

Eh beh, dopo averli sollevati contro Gheddafi, è bene far sparire le prove.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 08.04.11 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


: Le intercettazioni ripagano lo Stato e passa...!
Anno 2008. Secondo Alfano intercettazioni in Italia sarebbero “troppe”. Il Guardasigilli dice addirittura che “gran parte del Paese è sotto controllo”. Figuriamoci: 45 mila decreti di ascolto all’anno, su 3 milioni di processi, sono un’inezia. Le intercettazioni non sono né poche né troppe: sono quelle che i giudici autorizzano in base alle leggi vigenti, in rapporto all’unico parametro possibile: le notizie di reato. In Italia ci sono troppi reati e delinquenti, non troppe indagini e intercettazioni. L’alto numero di quelle italiane dipende dal fatto che da noi possono effettuarle solo i giudici, con tutte le garanzie dal caso, dunque la loro effettuazione è registrata ai fini contabili. Negli altri paesi a intercettare sono soprattutto servizi segreti e polizie varie (in Inghilterra addirittura il servizio ambulanze e gli enti locali), senz’alcuna registrazione ufficiale contabile.
Le intercettazioni andrebbero limitate in nome della privacy. Altra superballa: la privacy è tutelata dalla legge sulla privacy, che però si ferma là dove iniziano le esigenze della giustizia. Ciascuno rinuncia a una porzione della sua riservatezza per consentire allo Stato, con telecamere sparse in ogni dove e controlli svariati, di reprimere i reati e proteggere le vittime.
Le intercettazioni “costano troppo”. Mavalà. A parte il fatto che costano molto meno di quanto fanno guadagnare allo Stato (due mesi di ascolti a Milano sulle scalate bancarie han fatto recuperare 1 miliardo di euro, quanto basta per finanziare 4 anni d’intercettazioni in tutt’Italia, che nel 2007 son costate 224 milioni).
In generale lo Stato anche attraverso le intercettazioni recupera dalla malavita decine di miliardi.
Infatti il ministro Maroni dichiarava a maggio del 2010: "negli ultimi due anni le forze di polizia hanno arrestato oltre 5.300 mafiosi e

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 08.04.11 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dar giorno sì cch'è nnato er monno,
in mezzo all'ommini amichi fra dde loro
c'è ssempre stato uno tonno tonno
ch'ha mmesso la zzizzagna pè 'n pò d'oro.

Avidità e ppotere n'barba all'antri tutti,
pe' j'annisconne l'ntenzione vera,
se 'nventa na morale e mmezzi farabbutti
tanto pe ddì che in fonno è ggiusto faje guera!


Il Giappone trema e rivive l'incubo
Ansia per un'altra centrale atomica
Il Giappone trema e rivive l'incuboAnsia per un'altra centrale atomica

11:17 ESTERI Scossa di magnitudo 7.4, epicentro a Miyagi. Primo bilancio: 3 morti. Perdite d'acqua dall'impianto nucleare di Onagawa

corriere.it

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 08.04.11 13:06| 
 |
Rispondi al commento

I grandi scienziati si avvalgono del pricipio socratico del " so di non sapere"
che equivarrebbe a dire : ho detto una marea di cazzate superpagate e mò che non ci sono più soldi non me le pagano più.

I ganerali USA dopo aver massacrato....per errore, che orrore.... i loro alleati ribelli in Libia ammettono che Gheddafi non si può abbattere con la forza, mancano i soldi anche su questo fronte ?

Non ditemi che manca la volontà ai " volenterosi " perchè non ci credo.

Buongiorno.

Alina F., Varese Commentatore certificato 08.04.11 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#######################################################à

Noi veniamo distratti da questi “intrattenitori” che altro
non sono…oltre ad essere cortigiani, al lavoro per la corte suprema
PAROLA d’ordine: “Distrarre” le masse dai reali problemi.

Abbiamo a che fare con un gruppo criminale che uccide in nome di diodenaro

http://fintatolleranza.blogspot.com/

I terremoti non si possono provocare? Andate a vedere….

################################################################

Fabiano Bukowski, Un paesino del nord Italia Commentatore certificato 08.04.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Aspetti contraddittori del pontificato di Giovanni Paolo II

Giovanni Paolo II, per non dare all'opinione pubblica italiana, com'è avvenuto, l'errata percezione sulla
unanimità di giudizio sul papato di Wojtyla che invece non è tale (...) Ripetendo, ancora
una volta, il nostro rispetto per il sentimento dei cattolici, dobbiamo tuttavia per amore di verità e obiettività riportare i giudizi
dei dissenzienti e di coloro che nel pontificato di Wojtyla hanno identificato aspetti negativi o contraddittori o talora
persino contrastanti con gli stessi insegnamenti dei vangeli, come sottolineato da altri cristiani, non cattolici.

continua su http://www.civiltalaica.it/web/index2.php?option=com_content&do_pdf=1&id=46

Dino Colombo Commentatore certificato 08.04.11 12:24| 
 |
Rispondi al commento

@ MAVALà BERLUSCONISTAN

Vaticano fuori dalle balle ...

Ruanda, la Chiesa sotto accusa
" Io, sacerdote, ho visto preti hutu far seppellire vivi i tutsi con i bulldozer " Forse nascosti in Italia alcuni colpevoli del genocidio.

....

NIENTE DI NUOVO...

Giovanni Paolo II strinse la mano di Pinochet, benedicendo il sanguinario dittatore che la
Corte di giustizia dell'Aia ha imputato di crimini contro l'umanità evitando di fare pressioni forti sulla liberazione di detenuti
politici condannati a morte. Anche quando andò in Argentina, il papa sostenne il cardinale Pio Laghi, colà nunzio apostolico
ai tempi della dittatura militare, prelato la cui voce non si levò mai con convinzione contro i torturatori e gli assassini di
oltre 30.000 vittime, i desaparecidos, molti dei quali SCARAVENTATI VIVI giù da un aereo nell'oceano".

E osano definirsi 'cristiani'

Dino Colombo Commentatore certificato 08.04.11 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Yolande Mukagasana ha scritto un libro sul genocidio del Rwanda.
"Un giorno vivrò anch'io"

http://www.televideo.rai.it/televideo/pub/articolo.jsp?id=8399

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 08.04.11 12:05| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=Y4KNPHox2zU&feature=feedu

Rubygate. Parlano i giornalisti stranieri. Rsi tel. Svizzera

Sari K. Commentatore certificato 08.04.11 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“NON FARE AGLI ALTRI CIÒ CHE NON VORRESTI FOSSE FATTO A TE STESSO”

Che hanno i ragazzi dell’ “ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEGLI ALLEVATORI DI TROTE”, li vedo un po’ agitatati con il governo francese, ma come ora che hanno trovato estimatori anche oltralpe, se la prendono con i cugini francesi perché non offrono solidarietà all’Italia sul problema dei clandestini.

Ma come i “LEGAIOLI FRANCESI” non fanno altro che applicare all’Italia, le regole nostrane dei “RESPINGIMENTI IN MARE” o del “FUORI DALLE BALLE”.

A me mi sa che gli allievi siano diventati più bravi dei maestri, se uno se le va’ a cercare, va a finire che si trova sempre qualcuno più a Nord della Lega Nord.

“VIVA LA FRANZA, O LA SPAGNA, BASTA CHE SE MAGNA”.

Paolo R. Commentatore certificato 08.04.11 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHECCO C.

Vauro vi prende per culo a gratis

Ghost Roob (returns) Commentatore certificato 08.04.11 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Calderoli-Cuneo, toccata e fuga con l’Airbus militare


Con tutte queste inutili leggi da semplificare (e magari da bruciare), rimane davvero poco tempo per la vita privata. Giusto, dunque, approfittare di ogni momento libero. Questa volta, però, il ministro Roberto Calderoli, forse, ha un po’ esagerato: per passare tre ore a Cuneo - dove risiede la sua compagna Gianna Gancia, presidente della Provincia - la mattina del 19 gennaio 2011 ha usato un volo di Stato. Questo è quanto sostiene Fabrizio Biolè, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle (nonché cuneese doc) che ha presentato un esposto-denuncia alla Procura della Repubblica del capoluogo della Granda ipotizzando il reato di abuso d’ufficio: “So da fonte certa – racconta Biolè – che il mattino del 19 gennaio 2011 è atterrato all’aeroporto di Cuneo Levaldigi un Airbus 319 CJ dell’aeronautica Militare da cui è sceso il ministro Calderoli. L’aereo, poi, è ripartito per Roma dopo poche ore, per un conto totale di circa 20 mila euro a carico della collettività”.


leghisti, ladri di merda.

al casula, cagliari Commentatore certificato 08.04.11 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Quando anche le piccole cose ti danno soddisfazione.

Dopo lungo tempo e dopo un martellamento leggero ma costante....sono riuscito finalmente a convincere mia madre che guardare Forum e tutto il circo di Rita Dalla Chiesa... E' UNA CAGATA PAZZESCA!!!!!

Ahhh...e che vuoi di piu' dalla vita? Manco un lucano...

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 08.04.11 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Russa allo stadio con il volo di Stato
c'è niente da fare, bisogna accoglierli come craxi e gli altri ladroni e farabutti,nel periodo di tangentopoli, con la diferenza che invece di lanciarli monetini bisogna lanciarli benzina.
eliminaqre un tonto(ripeto tonto non fascista) come la russa e un bene per il paese.
pezzo di merda.

al casula, cagliari Commentatore certificato 08.04.11 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ot. Dunque il Portogallo è il terzo, dopo Irlanda e Grecia.

E via a sganciare soldi! Olé!!!

Anche il nostro futuro governo, dopo le elezioni sti troverá a dover sganciare 1,2 miliardi circa....

E siamo a 3.

Evviva l'Unione Europea!!!!!

Sari K. Commentatore certificato 08.04.11 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ecco cosa succede quando trasmettiamo i nostri valori.. genocidio!
come si permette una cultura (cosiddetta) civile, di dire di aver "scoperto" un Continente quando quella terra era già pieno di gente. Come si permette di annullare i valori di queste persone, togliendo a loro la propria religione e cultura?
Come si permette di considerarli "cosa" comprando e vendendoli?
..forse era meglio che loro sarebbero stati i primi a scoprirci, forse non saremmo al punto su quale ci troviamo adesso

mavalà mavalà, berlusconistan Commentatore certificato 08.04.11 11:08| 
 |
Rispondi al commento

potrebbe sebrare OT, ma siamo sicuri che non c'entri con il post ?????
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/04/08/caro-managerprima-te-ne-vai-piu-ti-pago/102953/
cari grillini, un favore....se sentite un politico che ci dice che abbiamo vissuto sopra le nostre (1500 E mese) possibilità, copemolo !!!!!!

tina ghigliot 08.04.11 11:02| 
 |
Rispondi al commento

é vero c'è da provare vergogna, Pannella lo diceva 30 anni fa che bisignava sfamare l'Africa e portare tecnologia, invece abbiamo portato armi in cambio di risorse tipo uranio,petrolio, oro diamanti etc.....la cultura occidentale purtroppo ci deve fare i conti adesso con l'invasione di gente che ha fame e vuole lavorare, o forse era giusto che Gheddafi li fermasse con i ns. soldi e li tenesse in carceri o peggio?
perchè questo è quello che abbiamo fatto, chi semina il vento raccoglie tempesta e noi si fa di tutto perchè questo vento di voglia di sopravvivenza, di un futuro migliore che cercano i ns. fratelli africani diventi tempesta.

Maurizio Cantoro 08.04.11 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Siamo nel mondo del petrolio
Noam Chomsky


http://www.internazionale.it/siamo-nel-mondo-del-petrolio/

Arzân 08.04.11 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Vaticano fuori dalle balle ...

Ruanda, la Chiesa sotto accusa
" Io, sacerdote, ho visto preti hutu far seppellire vivi i tutsi con i bulldozer " Forse nascosti in Italia alcuni colpevoli del genocidio
http://archiviostorico.corriere.it/1998/maggio/16/Ruanda_Chiesa_sotto_accusa_co_0_9805165551.shtml

mavalà mavalà, berlusconistan Commentatore certificato 08.04.11 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il caos e' una delle armi che usano gli attuali governanti, che e' un'arma tipica dei satanisti.
per combatterli bisogna rimanere lucidi (ieri ad annozero hanno provato a rimanere calmi e sereni e hanno dato tante sdentate ai due pdl) rifiutando il caos.
p.s. il caos piace un sacco anche agli anarcoidi che non hanno capito una nerchia, cioe' che l'anarchia non e' caos.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 08.04.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento

agli immigrati : Foeura da i ball

ai francesi : Foeura da Shengher

...a voi legaioli fuori di testa : FUORI DAI ...COGLI-ONI!!!...PARASSITI!!!................


http://www.youtube.com/watch?v=7zk-53mK144&feature=related

anib roma Commentatore certificato 08.04.11 10:05| 
 |
Rispondi al commento

tempo fa lessi che nel momento in cui il leone agguanta una preda, questa cade come in una specie di narcosi, una difesa della sua mente che si distacca dalla realta' per evitare la grande sofferenza provocata dalla situazione, che la rende completamente in balìa della sua sorte.
e' quello che succcede ad es alle vittime del racket della prostituzione, agli sfruttati sul lavoro e a tanti italioti davanti alla situazione politica attuale (situazione politia attuale in riferimento a pdl e lega, senza minimamente sfiorare il concetto completamente fasullo e deleterio del "sono tutti uguali").

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 08.04.11 09:52| 
 |
Rispondi al commento

vaffanculo a te e chi non mi dice che fine
hanno fatto i miei 20 euro a sostegno degli
avvocati 5 stelle li avete ricevuti?

claudio galletti

---------------------------------

e che fine che ha fatto quella sottoscrizione online di cui a distanza di un anno non si sa niente ?

Claudio , acquista i prodotti proposti sulla destra dello schermo e TACI !


annalisa f. 08.04.11 09:48| 
 |
Rispondi al commento

sgarbi prende dallarai 200000€(duecentomila euro) a puntata e io pago il canone e non vengo neanche interpellato?
non sono per la pena di morte statale di questa gente, sono per l'assassino sociale, qualcuno cominci a massacrarli, senza risparmiare le famiglie, qui la cosa è genetica, sono sempre gli stessi che arraffano i nostri soldi.

assassiniamoli.
fanculo la giustizia che non arriva mai.

al casula, cagliari Commentatore certificato 08.04.11 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quello che mi riguarda lo scoramento davanti a tutti questi fatti è totale. Inermi davanti a tutto questo. Forse a questo punto è meglio non sapere niente, veniamo a conoscenza di di cose che ci fanno sempre più rabbia: queste guerre dove si interviene solo se c' è il petrolio o quant'altro, pensioni esorbitanti date da un' INPS che non ha soldi, politici che ci hanno portato nel baratro, credo che siamo vicini ad esplodere, chi è al potere ha forse un'idea di quanto siamo arrabbiati? Mia figlia ricercatrice: 110 con lode, PHD, Marie Curie fra pochi mesi senza più contratto e c'è chi percepisce pensioni da 90.000,00 Euro al mese!!!

gabriella marchet 08.04.11 09:39| 
 |
Rispondi al commento

" Continueranno a vivere e a morire, perchè la storia ha dimostrato che non c'è muro capace di contenere i sogni "

(Rosa Montero)

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 08.04.11 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

David di Donatello al film documentario su Federico Aldrovandi.
Art.21, "grande soddisfazione. Ora la Rai lo trasmetta"

http://www.articolo21.org/2943/notizia/david-di-donatello-al-film-documentario-su.html

anib roma Commentatore certificato 08.04.11 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Straquadanio è il vero "mastino parlamentare" inviato "ad hoc" per svolgere un lavoro di "manipolazione e manomissione" del pensiero e della parola per confondere gli U-TONTI , ovvero gli IGNORANTI(che ignorano e non sanno) delle leggi, in modo da recitare la parte del saputello di diritto e di procedure, e fare bella figura allo scempio delle leggi fatte passare come RIFORMA epocale della Giustizia, mentre in realtà utili solo a favorire il Capo alla bisogna.

Infatti,
1°- se per il Proceso Mills è necessario il Processo Breve,
2°-per il processo Ruby vogliono il Processo lungo.

Nel 1° caso rifiutano le carte e gli interrogatori dei testimoni, già acquisiti nel processo per Mills,

Nel 2° caso vorrebbero che la corte ammettesse ben più di 100 testimoni, giusto per far perdere tempo e svilire l'iter processuale.

Tutti questi personaggi sono una CONTRADDIZIONE ;
-una pletora di COOPTATI nominati per SERVIRE il Capo,
-una schiera di SERVI del Potere usati ed abusati per approvare leggi ad personam , ma che portano allo sfacelo il levoro dei magistrati,
-un'alcova di PROSTITUTI del cervello che, pur di difendere l'indifendibile,calpestano la Costituzione e le regole,
-un insieme di "éscort"alimentate da uno stipendio dello Stato,ma alle dipendenze del capo.
-veri e propri AZZECCAGARBUGLI di manzoniana memoria in cui l’Autore non perde l’occasione per sottolineare ancora una volta l’ottusità della macchina burocratica -della giustizia del tempo(non difforme da quella attuale)- dove la linea di difesa è quasi impossibile senza appoggi nobiliari e/o di connivenza con il Potere.
senza appoggi nobiliari."

*La macchina della Giustizia,che il Manzoni definisce OTTUSA,è stata sempre organizzata in modo tale da "essere tirata" di quà e di là, proprio come la PELLE dei C*glioni!

E Straquadanio impersona l'AZZECCAGARBUGLI di oggi che, con la bava alla bocca, lancia "grida" in difesa di quel lavoro parlamentare SPORCO e DEGRADATO "ad usum Caimano".

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.04.11 09:18| 
 |
Rispondi al commento

potrebbe approvare le nuove modifiche della costituzione, escludendo tutti i processi in corso di berlusconi?

sdp

--------------------------------------------------

il problema non e' che siano leggi ad personam, quello e' solo una scorrettezza in piu' aggiunta, tanto per non farsi mancare niente in fatto di carognate, ma la riforma e le leggi sulla giustizia che stanno facendo fanno schifo in se.
dicono che ogni anno ci sono 150.000 processi che cadono in prescrizione (lo dicono gli stessi pdl), cioe' 150.000 truffati, angariati, sfruttati, fregati, derubati, rovinati, etcetc. non hanno giustizia, e loro invece che cercare di fare leggi per sveltire i processi (informatizzazione, aumento del personale etcetc.) per far calare sempre di piu' il numero delle prescrizioni, la calano cosi' ancora piu' vittime rimarranno cornute e mazzaite (a quel punto l'unica cosa che si potra' fare e' farsi giustizia da soli dal momento che lo stato non potra' piu' garantirla) e sempre piu' malavitosi la faranno franca.
sono leggi bastarde volute da malati o da malfattori.
il caso-berlusconi e' solo la scusa per fare certe leggi, si fanno diventare un fatto personale, fanno muro attorno a lui, difendendolo difendono automaticamente la legge e sollevando il polverone mediatico nascondono agli occhi degli italioti la gravita' e gli sconquassi che certe nuove regole porteranno nella vita civile.
berrlusconi gli serve come scusa per far digerire certe nefenadezze alla gente.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 08.04.11 09:13| 
 |
Rispondi al commento

La sega merd dice FOERA DI BALL ai tunisini, ecc.
In Ticino invece dicono FOERA DI BALL (il senso è questo anche se le parole sono altre) ai PADANI (i frontalieri che da como, varese, ecc. vanno a lavorare in Ticino).
Mi sembra che questa sia la giusta punizione per i seghisti fascisto-razzisti! E' giusto che provino anche loro sulla loro pelle un po' di sano (?) razzismo!

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 08.04.11 09:08| 
 |
Rispondi al commento

A Como, durante una partita di basket di serie a femminile, cori razzisti, insulti e sputi su di un'atleta di colore (di nascita e cittadinanza italiana, tra l'altro!).
Certo che a quelle latitudini avete una densità di coglioni per metro quadro da primato mondiale...

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 08.04.11 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao Beppe,
ieri si è dimesso Geronzi, si stanno cambiando gli assetti della finanza e della politica.
tu cosa ne pensi?

ciao
Stefano

Stefano Pedrollo 08.04.11 08:59| 
 |
Rispondi al commento

16.650.000,00
Questa è, in euro,
la somma incassata a titolo di liquidazione da Cesare Geronzi,
da un solo anno
a capo di “Generali”.

Nel 2007, quando lasciò Unicredit, la “buonauscita” di questo signore fu invece di 20 milioni.

Mentre la gente comune tira a campare,
mentre tante persone sopportano inaudite condizioni di sfruttamento,
mentre il governo taglia prestazioni sociali indispensabili e distrugge il futuro dei giovani,

una casta di burocrati della finanza e dell’industria si arricchisce spudoratamente.

Questo mondo ingiusto e spietato va capovolto.

Ferrero: «Un insulto intollerabile.
Il parlamento metta un tetto a retribuzioni e premi dei manager»


da Liberazione.it

...

se la disperazione di una vita di stenti
vi porta a pensare di farla finita
fatela finire a qualcun altro....
.

cimbro mancino Commentatore certificato 08.04.11 08:58| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera ad Annozero l'avete notata l'arroganza del cdx?

Thomas Müntzer, Mühlhausen Commentatore certificato 08.04.11 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggetto :scontro tra berlusconi magistratura. si potrebbe usare lo stesso criterio usato da maroni in libia:tutti gli immigrati arrivati in italia dopo l'accordo con la libia,devono essere rimpatriati?ok.si potrebbe adottare lo stesso sistema con le riforme della magitratura, ossia approvare le nuove modifiche della costituzione, escludendo tutti i processi in corso di berlusconi?

salvatore de pasquale 08.04.11 08:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vendere a buon mercato mobile, borse di marca, scarpe e altri dispositivi elettronici dalla Cina.
spedizione gratuita + basso prezzo.
http://it.offerany.com

HuangTom 08.04.11 08:24| 
 |
Rispondi al commento

08:08 Cronaca
Immigrati: paura per rimpatri, disordini in centro accoglienza Lampedusa

08:10 Cronaca
Immigrati: salpata da Lampedusa nave Flaminia, isola svuotata


da quello che mi raccontano, in pochi minuti dai tafferugli siamo passati allo sgombero totale.

c'è qualcuno di lampedusa che può raccontare la verità?

non è che non mi fido della libera informazione nazionale,
è che son stufo di sentire barzellette.....

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

(PS: MA IL LEGHISTA SALVINI, LAVORA O Nò?
è sempre in tv, tra un programma e l'altro quando và a guadagnarsi il lauto stipendio?)


geronzi da solo vale una finanziaria

nello giubini 08.04.11 07:54| 
 |
Rispondi al commento

GIORGIO CLELIO STRAQUADANIO

Prototipo del deputato che piace a B, cortigianeria, falsità e zelo
I peggiori vengono da comunisti o radicali
Stracquadanio era attivista del Partito Radicale e portaborse della Maiolo
Ha denunciato gli Islamici italiani per aver parificato le stragi naziste alle azioni militari israeliane in Libano
Si è rifiutato di dimezzare lo stipendio parlamentare per la crisi
E’ consigliere politico della Gelmini
Ha avuto scontri verbali con Barbacetto e Marco Lillo de IFQ, la Gabanelli, Garimberti e Amicone di Cl
Ha invocato contro Fini il "trattamento Boffo", o attacco politico-giornalistico a colpi di dossier falsi
Ha negato la presenza di una crisi industriale nel caso della Vynils
Si è dichiarato a favore dell'uso della prostituzione per fare carriera politica
Ha cercato di introdurre un emendamento al decreto sicurezza per non rendere rintracciabili le buste paga dei dipendenti delle aziende vincitrici di appalti pubblici, così favorendo il lavoro nero

Frasi storiche:

"L'Aquila era una città che stava morendo, indipendentemente dal terremoto e il terremoto ne ha certificato la morte civile"

"Un partito dev'essere monolitico per definizione.Se uno non è d'accordo con B se ne va"

"Va detto chiaro:noi siamo a favore delle leggi ad personam.Non servono a difendere B,ma il suo ruolo politico,scelto dagli elettori"

"Le gaffe di B sono straordinari momenti di comunicazione"

"L'unico problema di Minzolini è che dovrebbe dire più esplicitamente che Rai1 sta con il governo"

"Non è giusto che gli elettori scelgano gli eletti.Si illudono che le persone contino qualcosa"

"La lista dell'editto bulgaro doveva essere più lunga"

"Non è reato pagare a un onorevole il mutuo"

"Se anche un deputato ammettesse di essersi venduto per fare carriera o per un posto in lizza non sarebbe una ragione sufficiente per lasciare la Camera o il Senato" (? un reato!!!)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.04.11 07:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marchionne: “Sindacati anacronistici
La Maserati? Sarà prodotta anche altrove” L'amministratore delegato della Fiat gela i dipendenti della casa automobilistica modenese: "Non c'è un'esclusiva dello stabilimento emiliano". E sullo strappo a Bologna tra Cgil, Cisl e Uil non si meraviglia: "Il loro approccio ai problemi non è al passo coi tempi".


http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/04/07/marchionne-sindacati-spaccati-perche-anacronistici-la-maserati-sara-prodotta-anche-altrove/102881/


OT

Qualcuno sa se quell'insulso ometto dalla voce querula che risponde al nome di Straquacazzio si avvale della scorta armata ?!?

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.04.11 07:25| 
 |
Rispondi al commento

Una cricca che non governa ha occupato lo stato e ne fa strame
Sgovernano, si arricchiscono, depredano, tagliano diritti e giustizia, precipitano l'Italia in fondo al mondo,
in un quadro costante di corruzione dove nessun valore conta, nessuna fede, nessuna idea di patria, Dio, etica, rispetto umano, ma solo il saccheggio personale e lo scherno di tutto ciò che è sacro nei patti tra gli uomini
Si comportano come Unni o come Vandali
rubano al loro stesso paese
se ne prendono beffe
lo trattano come una terra da conquista
distruggono tutto quello che toccano
o lo infettano con la loro immoralità, i loro crimini e i loro vizi reiterati
Fanno leggi per frodare le leggi
affinché vi sia un'unica giustizia
quella che fa loro comodo
Si tengono l'un l'altro
come una schiera di ciechi
che camminano uno sulle orme dell'altro
calcando una strada di desolazione
Hanno fatto di una delle terre più belle del mondo
una mangiatoia insozzata delle loro porcherie
Urinano e defecano sulle cose più sante
e tutto trasformano in immonda barzelletta
Ma il peggio non sono loro
Il peggio non sono i barbari che tengono in ostaggio l'Italia
e la degradano
Il peggio sono quelli che ancora continuano a sostenere i barbari
dimentichi dell'amore che anche una bestia porta alla sua tana
pronti e rinnegare tutto
e a insudiciare tutto
Quelli che li mantengono sono scorie
se non ne ricavano nemmeno uno sporco vantaggio
sono vomitevoli e spregevoli,
come chiunque in guerra si lega al nemico e lo applaude quando deruba il suo paese o ne rovina le leggi
per pura malvagità, senza nemmeno le attenuanti del vile o del venduto
Questi senza fine personale sono i peggiori degli uomini e delle donne
perché non hanno nemmeno la motivazione della depredazione, dell'arricchimento o della carriera
amano il male per il male e si legano ad esso per puro sfizio
e questo dice quanto sia marcia la loro anima
un'anima che è portata a legarsi col male e a odiare il bene
per propria natura congenita.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.04.11 07:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Migranti, Bossi: “Svuotare la vasca”, “Chiudere il rubinetto.”
Ma studiava da medico o da idraulico?
Le sue frasi sono così agghiaccianti che quando un deputato ha dato di assassino a Maroni, ho pensato “E’ poco”.
Leghisti: malagente, ladri, inetti e disumani, indegni di essere italiani. Un foglio di via come indesiderati e fora de bal!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.04.11 07:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È in edicola E, il nuovo mensile di Emergency. Diretto da Gianni Mura e Maso Notarianni, parla del mondo e dell'Italia che vogliamo. Una rivista bella, utile e intelligente, che racconta storie vere e approfondisce l'attualità ispirandosi ai valori di Emergency: uguaglianza, solidarietà, giustizia sociale, libertà. Le cose in cui preferiamo credere.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.04.11 06:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Straguadagno,corrotto,venduto,bugiardo,strapagato con i nostri soldi con x fare l'avvocato del diavolo.Ma noi,che popolo siamo x accettare tutto questo???????????????????????????

lidia g. Commentatore certificato 08.04.11 06:45| 
 |
Rispondi al commento

straguadagno è uguale a mio vicino o a un mio ex collega di lavoro e in piccolo a moltissimi di noi
perche questo brodo diretta o indirettamente piace agli italiani

buggiardi convinti che mentono sapendo di mentire e che fanno o diccono qualsiasi cosa per giustificare il "partito dal amore" e suo leader il puttaniere più grande degli ultimi 150 anni


della altra parte abbiamo:

una clase politica tutta divisa a volte mi danno la sensazione dei testimoni di geova che per essistere devono avere delle particolarità per non sparire nel mondo della mediocrità ma non hanno proposte ne contenuti nessuno solo CHIACCHERE anche noi qui solo chiacchere...

inoltre c'e un popolo tranquilo onesto e impotente con il fegato amaro boccalone che aspetta e aspetta a qualcun "guru" che faccia qualcosa per noi ma meritano questa porcheria per nostro perpetuo IMMOBILISMO

in tanto il tempo passa e gli "altri" vanno avanti con la destruzione sistematica dal sistema paese facendo qualsiasi porcheria indegna di tutto per salvare il meneghino libertino e sua politica di estrema destra.

Prima dicevo "buon giramento terrestre"

adesso dopo anni di chiacchere dico "che si salve chi può"

Che i Ratti usciti delle fogne continueno a governare con i soldi dolci delle droghe prostitute o escort come li chiamano e i soldi pubblici di tutti quelli rubati a la educazione di nostri figli o di nostri malatti perche rubano a 360 gradi

meritiamo i straguadagno, i larussa o i bossi anzi anche loro figli devono entrare in politica
e caminarci SOPRA

Io NON CREDO PIù IN NESSUNO... e quando dico nessuno è nessuno

anzi faccio parte dal movimento politico che non c'è perche a 360 gradi non c'è niente solo chiacchere e perdite di tempo


mi chiedo il nano non avrà comprato anche a ....

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.04.11 06:18| 
 |
Rispondi al commento

Ho vissuto sette anni in Costa d'Avorio, ho una moglie ivoriana e tre figli meticci. La situazione della Costa d'Avorio rispetto al Rwanda è diversa. Il mio parere è che in Costa d'Avorio bisognava intervenire al più presto prima che la situazione degeneriìasse ulteriormente (vedi il mio blog www.ilgorgon.blogspot.com). Sono in contatto diretto con i parenti di mia moglie, che sono fuggiti nei villaggi. Gbagbo rappresenta solo se stesso e una piccola etnia che sta rovinando un Paese che era ricco e tranquillo. Va fermato. Qui non ci sonos contri etnici ma un piccolo professore che non vuole lasciare il potere e una maggioranza che ha votata chiaramente un altro presidente. Poi ci sono anche gli interessi economici. In Rwanda (ho vissuto anche nell'ex-Zaire) c'era uno scontro etnico e gli ex colonialisti non sono intervenuti lasciando a se stesso il genocidio. Io ho formato un piccolo Comitato per la pace in Costa d'Avorio per mandare soldi per mangiare dove si può, in attesa che la situazione si stabilizzi (vedere sempre il mio blog). Ho fatto di tutto perché si parlasse anche della Costa d'Avorio, perché la Francia e l'Onu intervenissero e per fortuna qualcosa si è mosso.

Antonio ., Isola Gorgona - Livorno Commentatore certificato 08.04.11 06:07| 
 |
Rispondi al commento

slgeria: La tensione sale anche nell'ex colonia francese. Ma questa volta a scendere in piazza per manifestare sono migliaia di appartenenti alle forze dell'ordine comunali che chiedono un aumento di salario.

sw protestano pure i poliziotto è chiaro che qualcosa non va.

Probabilmente è tutto frutto del troppo rapido incremento demografico che tanto è propagandato dai santoni islamici cioè una sorta del nostro "crescete e moltiplicatevi" cristiano che però le guide spirituali mussulmane hanno male interpretato provocando al loro popolo nefaste conseguenze.

ovviamente il dio non sbaglia ma sono gli uomini che spesso fraintendono il significato delle parole sante.

bruno bassi 08.04.11 05:53| 
 |
Rispondi al commento

straguadanio = sindrome di Orton

renzo paolotti 08.04.11 05:16| 
 |
Rispondi al commento

Elisa,questa è una politica personalizzata.Hai mai sentito questo governo parlare del futuro giovanile??????????????Lavoro, scuola, ricerca. Nulla di tutto ciò.Quello che conta è il loro stipendio.Buona fortuna x il tuo futuro.

lidia g. Commentatore certificato 08.04.11 04:30| 
 |
Rispondi al commento

L`ONU?Organizzazione Non Utile che c`è da dire di piu?


riflessione sugli affitti:

ho saputo da alcuni operatori delle agenzie immobiliari che nella ricca versilia (non nelle zone italiche disagiate) c'è un sacco di gente che è in ritardo col pagamento dell'affitto di casa di 2 o 3 finanche a 6 e più mesi ma che ciò è tenuto volutamente segreto sia dalle agenzie che dagli affittanti e pure dagli affittuari....... ma presto il bubbone scoppierà in tutta italia ...... per fortuna che silvio c'è!

tocchiamoci le palle che porta SFIGA e non vorrei essere al posto dei lampedusani ora che ha baciato la loro terra perciò munitevi di amuleti e toccatevi spesso..... e voi donne che non le avete toccatevi quelle del marito o del fidanzato ma toccatevele.

bruno bassi 08.04.11 03:39| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, mi chiamo Elisa. Ho 25 anni e sono incazzata con il mondo. Sono all'ultimo anno di specialistica all università di Scienze politiche. Conosco la storia.. E mi rendo conto che la situazione è fuori controllo. Ci stanno togliendo il coraggio e la stima..Questo è il nostro paese, tutti quei vecchi ladri di politici.. non ho voglia che decidono il mio futuro. A morte.

Elisa Ricchi 08.04.11 02:20| 
 |
Rispondi al commento

L'ONU l'Onu, anch'io mi domando se veramente serva a qualcosa quest'organismo.. E ancora mi chiedo se da quando e' stato istituito sia riuscito a risolvere uno dei tanti problemi che attanagliano molti paesi. La fame e' rimasta, le guerre anche, le armi le continuano a vendere.. i genocidi continuano imperterriti. A che cazzo serve questo organismo???

Rosario Pasanisi 08.04.11 02:07| 
 |
Rispondi al commento

Dal cubo di Rubik al culo di ruby,è il nuovo antistress 2011 x lo psiconano...

Gino B. Commentatore certificato 08.04.11 02:01| 
 |
Rispondi al commento

...Un Paese intero ! In parte volente ,
in gran parte non volente.
Ma tutti insieme nelle mani (sporche)
di gentaglia della peggiore specie.

Che fà, e disfà tutto e tutti a proprio
piacimento e secondo personali interessi.

Intrappolati tutti come topi di fogna, che
devono ancora chissà per quanto tempo,
subire questo indegno oltraggio, al Paese,
alle Istituzioni ed al "buon senso".

Una vergogna senza fine e a volte,senza
speranza ! E' l'Italia di oggi ! Niente di più,
e niente di meno. E così !
Maurizio Tesei

maurizio tesei 08.04.11 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera.
Premetto, di tanto in tanto seguo il suo blog e un paio di volte ho provato anche a scriverle.
Vorrei porre alla sua attenzione due cose:
1 Constatazione:
Dato che "democraticamente" siamo sottoposti ad un dictat politico gestito da un'orda di "responsabili" io vorrei chiederle di spendere 15 minuti per visitare il sito "http://elezionistorico.interno.it/" e selezionare l'anno delle elezioni del 2008.
A questo punto le chiedo di ri-conteggiare le schede elettorali (valide, nulle, bianche) e sottrarle agli elettori effettivi.
Potrà scoprire, come l'ho fatto io, che le schede sono in quantità superiore agli elettori. Esattamente ci sono 3163 schede in più per la camera e 133268 in più al senato.
Io non sò se queste schede possano esistere per qualche altro motivo, oltre alle valide, nulle o bianche ma se così non fosse, allora un dubbio enorme mi assalirebbe e una domanda mi sorgerebbe. Il risultato elettorale è regolare?
Se così fosse cosa si potrebbe fare in merito?
2 Domanda
Se un cittadino Italiano si sentisse moralmente deriso, sminuito, insultato, schernito beffato, offeso ecc ecc. dal comportamento indegno di un cittadino che per lavoro fà il premier potrebbe chiedere un risarcimento per i danni morali?
Se "SI", potrebbe darmi delle indicazioni su come fare?
Se "NO", perchè?
Le chiedo questo perchè circa 45.000.000 di Italiani farebbero altrettanto.
Volendo per assurdo riconoscere per ciascuno 1000 euro di risarcimento, dovrebbe in totale 45 miliardi di euro + le scuse che direi doverose.
A questo punto detto signore ridotto al lastrico finanziariamente parlando, cosa potrebbe fare?
Cordiali saluti
fabio

fabio cartabia 08.04.11 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Lele Mora: Ruby si sposa ed e' incinta.

una troia in piu con la cittadinanza italiana!

è ora di mettere sulla cittadinanza per matrimonio e filiazione l'obbligo di controllo del DNA!

bruno bassi 08.04.11 00:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


250 Dispersi. Dichiariamo il lutto nazionale
Dispersi nel mare uomini, donne, bambini che hanno avuto la sventura di nascere in Eritrea, Somalia, terre di violenza. Non saranno più un problema per il Governo italiano. Non si discuterà di come distribuirli tra le regioni, non usufruiranno della protezione internazionale, non dovranno chiedere ed attendere mesi per ottenere lo status di rifugiati. Sono vite senza nome, non saranno nemmeno un numero preciso.
Sono partiti secondo la guardia costiera italiana, da Zuwarah, sulla costa libica, con un barcone di 13 metri che si è ribaltato tra le onde. Quei profughi eritrei e somali fino a qualche mese fa venivano respinti grazie agli accordi con il dittatore Gheddafi che ora bombardiamo in una guerra che sta riproducendo altri profughi. E’ molto probabile che quelli del barcone affondato siano stati torturati, poi venduti come merce di scambio tra trafficanti e polizia libica ad uso della minaccia di invasione pronunciata dal dittatore. Di invasioni apocalittiche ancora non se ne vedono, vediamo tanta umanità sofferente proveniente da terre devastate dalle guerre, dagli stenti come quella somala-eritrea. A causa di tali disperate condizioni la fuga non si ferma, solo la morte può farlo definitivamente.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 07.04.11 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete fatto caso che alle bellissime vignette di Vauro ridono tutti a crepapelle meno che quelli del PDL? Forse non le capiscono come dice lo stesso Vauro che per capirle necessita avere anche un po' di intelligenza? Oppure ridono solo a comando quando racconta quelle sceme e oscene il loro padrone?


è molto che non scrivo beppe vaffanculo a te e al ruanda,vaffanculo a te e chi non mi dice che fine
hanno fatto i miei 20 euro a sostegno degli
avvocati 5 stelle li avete ricevuti? vaffanculo
a te e il movimento,ho protato due voti delle
350.000 firme x un parlamento pulito e non siamo
in grado di farlo rispettare perchè? io sono sceso
in piazza dove era possibile per contestare tu
ti sei trincerato al tocca ai giovani.
detto fra noi ma vaffanculo.

claudio galletti Commentatore certificato 07.04.11 23:22| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOICOTTIAMO I SUPERMERCATI FRANCESI.... i "cugini" ci fanno la guerra indirettamente per il petrolio e a noi lasciano da mantenere i migranti.

alex bian 07.04.11 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN'AMARCORD:
CARO BUFFONE FATTI PROCESSARE.

antonio r., SIRACUSA Commentatore certificato 07.04.11 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Io continuo ad insistere: il m5s ha un programma ecologista ed un leader carismatico, in Italia esiste un partito ecologista (verdi) in crisi di consensi per una crisi di leadership. Apriamo gli occhi e facciamo sistema: Grillo leader dei verdi. Verdi al 10% alle elezioni amministrative. E' COSI' SEMPLICE!

michele grieco 07.04.11 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

meglio fallire sani che avere l'economia forte ma appestati come i giapponesi!

bruno bassi 07.04.11 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Wikileaks: La Russa? La sua mini-naja profuma di fascismo

7 aprile 2011

Così viene giudicata nei cable la proposta del Minsitro della Difesa.

In un cable di WikiLeaks del 23 maggio 2008 pubblicato da L’Espresso in edicola domani, secondo quanto riferisce l’Ansa, si legge così:

“Quel file riservato descrive il primo incontro tra un rappresentante di Washington e il politico prossimo alla nomina nel governo Berlusconi.”.

[…]Annotano però gli americani:

“I suoi trascorsi e il sostegno a questa proposta profumano un po’ di fascismo…”.

La biografia di La Russa trasmessa a Washington recita:

“È un gran chiacchierone (talkative), energetico e ama fare battute per illustrare il suo punto di vista.
È una personalità teatrale (flamboyant) e ammette apertamente che gli piace stare sotto i riflettori.”

La Russa racconta che già nel 2001 Berlusconi gli aveva offerto una poltrona ma lui aveva preferito restare alla guida del gruppo parlamentare di An: “Io sono innamorato della politica.
Mi sono divertito all’opposizione ed è stato estremamente gratificante mettere in luce le debolezze del governo.”


http://www.giornalettismo.com/archives/120696/wikileaks-la-russa-la-sua-mini-naja-profuma-di-fascismo/

silvanetta* . Commentatore certificato 07.04.11 23:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1994, aprile-luglio, tragedia(genocidio) in rwanda
in italia premier sylvie vartan e minstro dell'interno il pifferaio magico, proprio come oggi. soltanto che nel '94 si cercava di mettere
la mordacchia alla magistratura per salvare la ghirba, eh... mica come adesso.........
alla difesa previti, ora larussa...
pero', in compenso, nel 1994 non c'era il ministero delle pari opportunita'.
c'est la vie...? non , c'est l'italie

bob ryder 07.04.11 22:56| 
 |
Rispondi al commento

M'ero dimenticato che il gruppo Secchia non voleva abbandonare la lotta armata.
Ma che kazzo c'entra con Ruby ancora non l'ha spiegato anno zero.


E' impressionante il numero di persone che ha dichiarato di non guardare piu' la televisione eppure son qua che tiran moccoli contro persone viste in TV.

Roba da matti.


Certo che la tentazione di mettere alla prova la Bindi e Bersani viene.
Elegantissima stasera la Rosi ad anno zero.


Io ci vivo,in Francia, anzi a Monaco, i francesi hanno almeno una cosetta, che gli Italiani
ignorano, la stima del loro paese, hanno meno cardibali ciarloni, e nessun politico anti berlusconi, hanno dunque le idee meno offuscate. E siete all'aperitivo di quanto si prepara in Nord Africa. Godetevi dunque la vostra superiore intelligenza dove eccelle soprattutto volgarità, istruzione elementare e albagia da iloti ripuliti.

Ernest Ameglio, Monaco principato

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

MA POSSIBILEEEE !!! che più siete "istruiti" e più dimostrate una ignoranza plateale ?????
ma come potrebbe un FOTTUTO MONECASCO D'ADOZIONE
"scappato" dall'Italia con chissà quanti miliarducci di lire succhiati nelle vene della povera gente cogliona possa scassarmi ER CAZZO SOTTO un post del tutto UMANO !!!!

LENIN STA TORNANDO ...ARMATO DI AUDIOVISIVI CHE APRIRANNO LE ANIME DEI RAGAZZI a cui piace tanto
i telefonini e TV dell'ultima generazione ...

VEDREMO SE RIUSCIRANNO A CARPIRNE LA "CONOSCENZA"
visto che il 90 per cento non ce capiscono un cazzo in STORIA ... (dagli ultimi contatti ho notato che non è materia ostica solo per mia figlia)...che fine strana questi ragazzi !!!!

NUOVO CANALE YOUTUBE - Lenin2011full-
...solo due didascalìe per
sapere quello che arriverà in seguito ...

http://www.youtube.com/watch?v=lvMUkb9VggU

http://www.youtube.com/watch?v=ReIE5XVblAs

(adesso con la key-usb non si carica una ceppa)

A MORTE IL RE (LUIGI XVI) ...E TUTTE LE MERDE
SIMILI !!!!

hasta belli


riflessione sulla francia:

La francia deve deciderse se stare dentro la UE con vantaggi o svantaggi o uscirne fuori!

L'italia deve una buona vaolta capire che la UE è solo uno svantaggio e uscirne.

Così potremo mandare a casa un sacco di rompicoglioni stranieri compresi i francesi senza problemi UE !

bruno bassi 07.04.11 22:47| 
 |
Rispondi al commento

E basta!!!! Non se ne può proprio più di Straquadanio, Mora, Bel Pietro e tutti i luridi componenti di un governo ancor più lurido che difen dono il loro padrone! Ma l'avete visto Scilipoti? Che delegava il mastino che gli faceva di scorta a spintonare il giornalista di annozero....ma IO devo essere governata da un simile rifiuto? no.....non si può andare avanti così.....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 07.04.11 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E via con il Portogallo, altro stato socialista a fallire.

Il socialista/comunista avvelena anche te, digli di smettere.


riflesione su tremonti:

tremonti appare sempre più come quel camionista che di fronte alla salita decide di mettere la ridotta piuttosto che cambiare strada guidando però un mezzo che è stato sabotato in ogni minimo particolare dai suoi stessi amici e parenti.

bruno bassi 07.04.11 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Questi leccaculo del nano, sguinzagliati a turno a litigare nelle varie trasmissioni mi hanno completamente scassato la minchia....


Italiani, ma non vi siete rotti le palle ?


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 07.04.11 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Sbotta duramente Michele Santoro durante i primi minuti di Annozero. La puntata di oggi riguarda il tema caldo del processo Ruby. In studio Rosy Bindi e Belpietro tra gli altri. Mentre è impegnato in un dibattito con Giorgio Stracquadanio, Michele Santoro ad un tratto sbotta. Mentre tenta di andare oltre, interrotto dal Senatore, Santoro esplode dopo l’ennesima interruzione accusando: “Se fai così è troppo ovvio quello che sei venuto a fare”.”Lei non e’ l’arbitro, e’ parte della sua squadra, la procura della Repubblica di Milano” risponde il Senatore.

DISTURBATORE? - L’accusa, nemmeno troppo velata, è quella di essere andato a “disturbare” lo svolgimento della trasmissione, con continue interruzioni. “Allora lei ci fa o ci e’? Se vi brucia che i giudici hanno deciso che questo programma deve andare avanti, cerchi di comportarsi decentemente!” “Ma io la richiamo alla precisione”, replica Stracquadanio. “Lei non e’ l’arbitro”, ribatte Santoro, e l’esponente del Pdl controreplica “Neanche lei e’ l’arbitro, gioca per una squadra”. “Quale squadra, l’Inter, il Milan, la Juventus?”, chiede ironicamente il conduttore, e Stracquadanio risponde: “La Procura della Repubblica di Milano” Dopo uno scambio di battute sempre più feroci, la situazione è poco dopo tornata alla calma. Fioccano i primi commenti su Twitter, dice Amassone: “C’è Vauro incaxxatissimo che Stracquadanio poco poco gli ha già bruciato dodici vignette”, mentre per Marco “Santoro ad annozero dovrebbe invitare ChuckNorris”. Lorii annuncia una petizione: “santoro Papa subito annozero”"

http://www.giornalettismo.com/archives/120725/rissa-da-santoro-ti-brucia-che-sono-in-onda-tifoso-della-procura/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.04.11 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Certo che senza squilibri istituzionali altri cent'anni di partitocrazia non ve li leva nessuno.
Ha ragione sul punto specifico.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 07.04.11 22:27| 
 |
Rispondi al commento

quella merdaccia di straquaquaquadanio è fra i deputati contrari alla proposta di dimezzare lo stipendio e le indennità dei parlamentari.

ex radicale, ex portaborse di quell'altra bella "personcina" della magliolo, e entrato in parlamento da ripescato, perchè era stato trombato, e solo perchè ha rinunciato Cristiana Muscardini, andata al parlamento europeo.

quindi non rappresenta proprio un cazzo, sto verme.


straquadanio, uome di merda.

al casula, cagliari Commentatore certificato 07.04.11 22:04| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

è colpa della televisione
nel resto del mondo ci qualificano in base ai programmi televisivi che intercettano attraverso i satelliti.

Il controllo del Mediterraneo attraverso la Marina Militare, è obbligatorio da parte dell'Italia. L'Italia è lo stato membro Europeo, unico, coinvolto nelle vicissitudini mediterranee, l'Italia attraverso la Marina Militare, l'aviazione e la protezione civile, può prendersi carico del pattugliamento dell'intero Mediterraneo, facendo rispetttare le moratorie internazionali.
Avendo cura di controllare, tutti i carichi in transito.

psichiatria. 1 07.04.11 22:03| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, ma non ti accorgi come il blog stia perdendo di popolarità? Guarda il numero dei commenti com'è in calo!
Le tue, le nostre battaglie sono sacrosante, ma percepite come STERILI, anzi lo sono proprio. OTTO anni di blog per produrre un movimento politico che rasenta il 2%.... ma di cosa stiamo parlando?

Alberto A. Commentatore certificato 07.04.11 21:55| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno procuri la CAMICIA di FORZA per Straguadagno!!!

Meglio la Santa-de-Chè.... ma va là....

Libero Dalla Guerra Commentatore certificato 07.04.11 21:53| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

durante l'ascolto di straquaquadanio,
la bestemmia è contestualizzabile?

il Mandi Commentatore certificato 07.04.11 21:50| 
 |
Rispondi al commento

ore 09,15 breve zapping ...

toh anno zero.... pochi minuti....

cerco velocemente il telecomando...

O F F !!!!!!!!!!

fabrizio v. 07.04.11 21:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sto guardando annozero, sto vedendo quella pantegana grigiastra di scilipoti con il suo gorilla di merda che spintona il giornalista di annozero.
vorrei incontrarlo io sto stronzo di gorilla.
gli mischio il dna, a suon di calci nel culo, a lui ed a quella merda di deputato venduto.
li odio fisicamente, al pensiero che li pago anche io.
li vorrei vedere tutti morti!

il Mandi Commentatore certificato 07.04.11 21:28| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...che ce lo rimetti che me lo sono perso? No? Pazienza...

roberto romanella, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.04.11 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Sto seguendo l'anteprima di anno zero: avrei voglia di spaccare la TV.
Chiudo non ho altro da dire e non seguo la trasmissione...mi sono rotto i coglioni di essere preso in giro da queste merde che ci comandano.
Tanti discorsi e giustificazioni non servono a nulla.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 07.04.11 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Beppeeeee! 'Ndo sta il video di Augias?????

roberto romanella, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.04.11 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Mi stavo chiedendo dov'erano e cosa facevano i pacifisti stracciavesti mentre tutto cio' accadeva in Rwanda!

Si erano presi qualche anno di ferie?


“RIALZATI ITALIA, DAI UNO SCHIAFFO ALLA CRICCA ROMANA”.

Il 12 e 13 giugno siamo chiamati al referendum e non sono quisquilie. Decideremo se vogliamo il nucleare o no, se l'acqua dev'essere pubblica, se il premier e i ministri sono più uguali degli altri.

“CHI VA AL MARE, SENZA PRIMA AVERE VOTATO PER I REFERENDUM, CHE PESTE LO COLGA”.

Paolo R. Commentatore certificato 07.04.11 21:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Il plutonio è un elemento artificiale, non esiste in natura. E' uno degli elementi più pericolosi. Il plutonio è il più pesante di tutti, è più pesante dell'uranio. Se entra nelle catene alimentari, se inquina il terreno, l'acqua, è un agente spaventoso per le conseguenze che può avere.


siamo nella caca.

al casula, cagliari Commentatore certificato 07.04.11 21:04| 
 |
Rispondi al commento

MANTOVANO HA RESISTITO 3 GIORNI POI HA AVUTO UN CRISI DI INVISIBILITA'.....COGLIONE....

aniello r., milano Commentatore certificato 07.04.11 20:59| 
 |
Rispondi al commento

potremmo fare dei centri d'accoglienza per i padani leghisti che hanno occupato altre regioni italiane.


un'anima semplice , poco sotto ha scritto : "sarebbe bella un'Italia a 5 stelle"

Condivido , ma sarebbe bella con un Grillo ridimensionato :

"Il nome di Berlusconi è bandito da questo blog."

Decisione presa collegialmente?

"e chi vuole discuterne ha a disposizione tutti i quotidiani on line che non sanno parlare d'altro"

Chi ha scritto per anni PSICONANO ,TESTA D'ASFALTO.etc..? Non rende più l'argomento ?

"Chi vuole vada con tizio o con caio e non mi rompa i coglioni."

Il massimo del consulto democratico !

"Io ho obiettivi"

Ma se uno vale uno , si dovrebbe scrivere " ABBIAMO OBIETTIVI "

Di Pietro : sostenuto e poi trombato
De Magistris : sostenuto e poi trombato.
Montanari : sostenuto e poi trombato .

Le decisioni di cui sopra, sono frutto di una manifestazione di volontà collettiva ?

Palla magica : pubblicizzata e mai trombata !Dubito comunque che qualcuno indossi mutande che nell'ultimo biennio non abbiano mai visto il sapone !

Democrazia ? NO ! Siamo sostanzialmente lontani dalla democrazia ovvero quell'istituto frutto di concetti condivisi e consolidati rivenienti dalla sommatoria del singolo pensiero.

Avete paura dell'oligarchia che ci circonda e non riflettete sulla monarchia mediatica di cui siete vittime !


capitan nemo . abissi 07.04.11 20:59| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

basta a dare addosso alla francia, prendiamoci le nostre responsabilita' di paessello con un presente disorganizzato, irrazionale e razzista.
solidarieta' ai fratelli africani.

bob ryder 07.04.11 20:56| 
 |
Rispondi al commento

l'italiano poi occupa un posto preminente in quel panorama desolante dell'occidente sconfitto ideologicamente e nei fatti: non tanto quello di macchietta certificata (che al limite potrebbe far sorridere), ma come l'autentico traditore di una storia che avrebbe potuto far sperare in meglio, una sorta di lapo rincoglionito dai vizi, traditore di tutti e degno solo di essere sputato in faccia dai propri figli, le vere vittime del suo analfabetismo volontario e della sua pazzia

http://www.youtube.com/watch?v=xQRy77cmu80

ciccio c. Commentatore certificato 07.04.11 20:55| 
 |
Rispondi al commento

http://www.michelcollon.info/Comprendre-la-guerre-en-Libye.html

mariagrazia surace 07.04.11 20:52| 
 |
Rispondi al commento

L´UNIONE EUROPEA, NON ESISTE, NON E´MAI ESISTITA......... E´UN´UTOPIA CHE SERVE SOLO AI GOVERNI CHE NON GOVERNANO MA MASSACRANO LE NAZIONI!

patrizia l. Commentatore certificato 07.04.11 20:46| 
 |
Rispondi al commento

il genocidio del Rwanda sarà per sempre marcato a lettere di fuoco nella storia, come la prova tangibile, non solo della totale inutilità dell'Onu e dell'indifferenza degli stati cosidetti civili, ma come l'evidente egoismo dei popoli occidentali costituiti da moltitudini di egocentrici malati, persi in un consumismo insulso, incapaci di "vedere", meritevoli della loro condizione di sudditi contemporanei, schiavizzati a ragione da multinazionali e potentati: altro che indignarsi per il cartello di assicurazioni, pasta ed energia (e presto acqua)!

altri genocidi quali la bosnia, la cecenia e il darfour sono solo dei corollari a quella tragedia immane e a questa semplice legge universale: se sei un rottinculo non ti lamentare se il primo fesso "abusa" di te (pardon)

ciccio c. Commentatore certificato 07.04.11 20:40| 
 |
Rispondi al commento

zazzera
stra-strozo

Silverio da Caorle 07.04.11 20:30| 
 |
Rispondi al commento

3) proclamare la Legge marziale? Lasciare che passi la tempesta? Indire nuove elezioni? Gli insorti non vogliono saperne del Governo d’emergenza, a cui non riconoscono alcuna legittimità, e chiedono anzi un’Assemblea costituente, per voltare veramente pagina e fondare una nuova repubblica. Si apre una partita dall’esito incerto, ma tre risultati la sollevazione li ha ottenuti: la cacciata di Berlusconi, lo sbriciolamento della casta politica e delle vecchie istituzioni, l’insorgenza di un potere sociale costituente.

Va da sé che chi scrive preferisce di gran lunga al Quinta Soluzione. La Prima in quanto si è dimostrata del tutto inefficace nel risolvere il problema ed anche ove lo risolvesse, lascerebbe le cose praticamente come prima. Le tre successive, chi può negarlo, sono accattivanti (di meno la Seconda, detta di Agrippina), ma hanno l’inconveniente per cui, come si dice, “morto un papa se ne fa un altro” ovvero, si taglia la testa al Drago, ma non viene per niente schiantato il suo corpo sociale, a cui presto spunterebbe una testa nuova, di sicuro ancor più pericolosa.
Neanche prendiamo in considerazione l’eventuale Sesta soluzione (Di Pietro o manettara), ovvero l’ennesimo affondo giudiziario, tutti risoltisi nel nulla. Qualcuno potrà arguire che ci vorrebbe un mandato di cattura. Ma quale Procura sarebbe pronta, invece di cincischiare su puttane, concussioni, peculati e malversazioni a spiccarlo per Alto tradimento e Attentato alla Costituzione? Nessuna, e anche ove qualcuna fosse disposta a pensare l’impensabile... rimedierebbe questo Parlamento di corrotti respingendo la richiesta.

Non resta dunque che la Quinta. “Ma questa è la rivoluzione”, ci si obbietterà. Appunto, la rivoluzione. E le anime belle farebbero bene a non mettercisi di traverso, che più la frenano più essa sarà devastante



ippolita zecca, genova Commentatore certificato 07.04.11 20:25| 
 |
Rispondi al commento

2) il quale crepa dopo pochi istanti. Così morì nel 54 d.C, per mano di sua moglie Agrippina Minore, madre di Nerone, l’imperatore Claudio, a sua volta golosissimo di funghi.

Terza soluzione: metodo Gavrilo Princip

In occasione di una delle numerose pagliacciate pubbliche del Cavaliere, un "pazzo", si fa per dire, gli pianta una pallottola in testa, spedendo nell’al di là il Presidente del consiglio. Proprio come accadde a Sarajevo, il 28 giugno del 1914, all’arciduca austriaco Francesco Ferdinando.

Quarta soluzione: metodo basco

Durante uno dei suoi spostamenti tra un luogo e l’altro, l’auto del Cavaliere salta per aria per oltre trenta metri scavalcando un palazzo di sei piani ed atterrando nel cortile interno del palazzo stesso, a causa di un ordigno di 100 kg di esplosivo collocato sotto la strada. E’ quanto accadde, il 20 dicembre 1973, a Carrero Blanco, successore designato del dittatore spagnolo Francisco Franco.

Quinta soluzione: metodo sanculotto o tunisino

Il combinato disposto dell’esasperazione per la miseria sociale crescente, della collera per la politica antipopolare seguita dal governo, dell’indignazione generale verso il Cavaliere-pataccaro e lo schifo per la casta dei politicanti, causa un’improvvisa sollevazione generale. Una manifestazione spontanea si trasforma in un presidio di massa permanente davanti al Parlamento. Il presidio si ingrossa a dismisura, fino a prendere d’assalto i tre palazzi del potere: Montecitorio, Chigi e Madama. I manifestanti chiedono alle opposizioni di abbandonare le aule parlamentari. Il Corriere della Sera afferma che nel paese regna l’anarchia, e si lamenta che le forze preposte al mantenimento della legge sono latitanti. Di fronte al diniego delle opposizioni gli insorti danno vita ad un anti-Parlamento. Berlusconi e alcuni suoi fedelissimi scappano all’estero scampando al linciaggio.

I partiti antiberlusconiani danno vita ad un governo d’emergenza, ma sono divisi sul da farsi:

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 07.04.11 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

però son strani, sti leghisti!

prima mandano quel pallone gonfiato di borghezio a tenere lezioni alla destra francese su come fare i "padroni in casa nostra",
e poi si lamentano se i francesi imparano la lezione e non vogliono i tunisini, così ci rimangono in casa a noi.

và che son proprio pirla.....

http://www.youtube.com/watch?v=lk8vpuajKGc


1) La «Quinta Soluzione»

Chi ci segue sa quanto grande sia la distanza che ci separa dalle forze sistemiche che a vario titolo si considerano antiberlusconiane. Le ragioni di questa distanza sono evidenti. Queste forze, osservate dal punto di vista della qualità delle loro proposte politico-sociali generali, non sono affatto migliori del nemico che dichiarano di voler defenestrare.
Ove riuscissero a salire al potere un’altra volta, Dio ce ne scampi!, non farebbero nulla di diverso da quanto hanno già fatto.

Da questa premessa, dal disprezzo verso l’accozzaglia antiberlusconiana, alcuni amici ne deducono che … tanto vale tenersi il pataccaro. Giusta la premessa, sbagliata la conclusione.

La ripulsa verso gli antiberlusconiani non giustifica affatto una posizione indifferentista o, peggio, d’indulgenza verso il governo di centro-destra e il suo stregone.

La misura è colma da tempo. Occorre eliminare Silvio Berlusconi, prima è, meglio è. Ma come?

Prendiamo in esame le diverse possibilità contemplate dal senso comune, seguendo un ordine di efficacia decrescente. A seguire i giudizi di merito.

Prima soluzione: metodo D’Alema

Il governo, temendo di andare in minoranza e quindi di cadere, pone la fiducia su uno dei suoi innumerevoli decreti ad personam. Viene battuto per due voti poiché alcune decine di parlamentari passano con l’opposizione. Napolitano da l’incarico a Casini, che forma un nuovo governo. Accadrebbe in questo caso a Berlusconi quanto già gli accadde nel dicembre del 1994, e quanto capitò il 9 ottobre 1998 a Romano Prodi.

Seconda soluzione: metodo detto di Agrippina

A causa di un complotto ordito da ambienti vicini al Cavaliere, forse “servizi deviati”, forse la CIA, pone un veleno letale nella mozzarella di bufala di cui Berlusconi va ghiotto, il quale crepa dopo pochi istanti. Così morì nel 54 d.C, per mano di sua moglie Agrippina Minore, madre di Nerone, l’imperatore Claudio, a sua volta golosissimo di funghi.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 07.04.11 20:21| 
 |
Rispondi al commento

SARKOZY ALLA CONQUISTA DELL'AFRICA

Dov'è la Francia della rivoluzione che si è battuta per gli ideali di eguaglianza,legalità e fratellanza?
Che fine ha fatto il popolo Francese dell'arte e della cultura?
La storia della colonizzazione francese nel mondo ha lasciato sempre una scia di morte e di sangue.
Oggi la Francia è impegnata militarmente in Africa:nel Corno d'africa,nella Costa d'Avorio,in Libia in Tunisia.
E' presente con aerei,missili ed elicotteri in mezza Africa ma per salvare chi e distruggere cosa?
Appartiene all'ONU, all'Europa Unita eppure decide da sola.
Anche la lunga guerra di colonizzazione dell'Algeria ha lasciato sul campo centinaia di migliaia di vittime civili eppure è terminata da poco.
Nel 1975 un tempo non molto lontano la Francia ha condotto l'ultimo degli innumerevoli esperimenti nucleari nell'atollo di Mururoa distruggendo definitivamente un pezzo bellissimo della Terra e nessuno potè farci niente.
Cosa hanno in mente?
Quali le cause e quali gli effetti?
Si bombarda in Costa d'avorio e in Libia e si contribuisce alla migrazione di milioni di individui ma li si bloccano alle frontiere europee condannandoli inesorabilmente alla morte.
A cosa serve l'unione di nazioni democratiche se ognuno parte per fare guerre proprie?
A volte mi prende lo sconforto e mi domando cosa ci facciamo in mezzo ad alcune nazioni che sono per tradizione colonialiste dai tempi della scoperta dell'America.
Le cause le conosciamo gli effetti stavolta non saranno una passeggiata.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 07.04.11 20:19| 
 |
Rispondi al commento

La Lega Ticinese alla prova del voto
con uno slogan chiaro: "Via gli italiani"
-----------------------------------------

Ricordo un carissimo amico che un decenio fa mi disse.... "vedrai che fra poco ci saranno i leghisti bergamaschi di bergamo alta che ci la avrano con i leghisti di bergamo bassa e così via"

ma purtroppo è chiaro che l'svizzeri ci vedono come meridionali a tutti noi.

e il germanici vedrano come meridionali a quelli svizzeri.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.04.11 20:16| 
 |
Rispondi al commento

A quanto sembra i "RAGAZZI CON IL MOCIO VERDE NEL TASCHINO", hanno trovato qualcuno che sta più a Nord di loro, i "CUGINI D'OLTRALPE".

Paolo R. Commentatore certificato 07.04.11 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Era il 31 marzo del corrente anno quando Alberto Bobbio ha scritto sul sito web di Famiglia Cristiana questa drammatica lettera al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, partito da poco da Lampedusa. La riproponiamo oggi, per la sua drammatica attualità.

Caro Presidente Berlusconi,

quando avrà occasione di tornare a Lampedusa per seguire i lavori di ristrutturazione della villa che si è comperato su Internet in un battibaleno, faccia due passi da Cala Francese fino a Cala Pisana. L’isola non è grande. Li faccia da solo, in silenzio, senza scorta e all’alba, quando il vento di sale soffia dal mare. Si porti un golfino sulle spalle e prima di arrivare raccolga dalla riva della strada alcuni di quei fiori gialli e tosti che sfidano le folate cariche di salsedine.

Lì appena sopra le rocce c’è il cimitero dell’isola. Avrebbe fatto bene ad andarci, ieri. Ma tant’è, mancava il tempo. Lo sappiamo come vanno questi viaggi improvvisi… Sicuramente ci avrà pensato. Non dubito. Ma non importa: ci sarà un’altra volta. Vede, quel piccolo cimitero in un angolo custodisce alcune tombe senza nome, morti inghiottiti dal mare e dal mare restituiti nella braccia dell’isola. Non ci sono lapidi, non ci sono storie, neppure una data. Ma c’è un uomo, si chiama Vincenzo Lombardo (nella foto di apertura) guardiano per anni del cimitero, che li ha sepolti e ogni giorno all’alba fa la strada lungo i cipressi, porta un fiore, spolvera le tombe, bagna un papiro che è cresciuto spontaneo lì accanto.

Forse potrebbe andare con lui, Presidente. Lombardo è l’uomo della pietà di Lampedusa, forse il migliore di tutti noi. Lo chiamavano i Carabinieri quando trovavano i morti spolpati dai pesci e schiantati sulle rocce. Lo chiamavano i pescatori quando tra le reti scovavano impigliati una gamba o un braccio. Lui strappava un po’ di mentuccia selvatica, se la infilava sotto la mascherina per rendere più gentile l’odore della morte e dell’orrore, raccoglieva i corpi e li seppelliva senza

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 07.04.11 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La decisione della Lega Nord è di dare vita con altri partiti, ad un gruppo parlamentare chiaramente ANTIEUROPEISTA al Parlamento Europeo

1 luglio 2009

....

9 febbraio 2011

Maroni;"Chiediamo vi sia una risposta immediata dall'Ue alla nuova situazione creatasi, alla quale l'Italia non puo' far fronte da sola"

Questi non smettono mai di scambiare la loro faccia col loro culo.
Come fanno ADESSO a chiedere aiuto all'Europa quando i leghisti col loro capo in testa sono stati sempre e DICHIARATAMENTE ANTI EUROPEISTI?

Ma davvero pensano che possono prendere per il culo gli europei raccontando anche a loro le solite 4 cazzate che sono abituati a raccontare agli Utili Italioti per rincoglionirli e farsi pure applaudire?

Idioti.
Semplicemente Idioti.

Dino Colombo Commentatore certificato 07.04.11 20:01| 
 |
Rispondi al commento


Proposta - Sondaggio


BOMBARDIAMO LA FRANCIA
------------------------


Tanto tra debito pubblico (abbiamo buffi con tutti), classe politica, tangenti ruberie & mariuolizie... per come siamo messi, prima o poi ci schiantano.

Volete mettere LA SODDISFAZIONE DI FARE NOI LA PRIMA MOSSA, noi il paese dei baffinerimafiapizzamandolino... mandare due pasticche sull'Eliseo e buttargli giù Disneyland Paris?

Diamo noi i primi due schiaffi !!!

Chi è daccordo voti il commento.

Maurizio Longo 07.04.11 19:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Incredibile Nato, strani pacifisti
Mentre l’assedio di Misurata è giunto al suo quarantesimo giorno nell’indifferenza quasi generale, la NATO ha pensato bene di ripetersi e così per la seconda volta in pochi giorni ha “erroneamente” colpito gli insorti libici, uccidendone almeno 13, lo stesso numero delle vittime del precedente “errore”. I primi report parlavano di 50 vittime.

Ovvia la rabbia degli insorti, che hanno visto quattro missili partire e colpire il convoglio di insorti. Tra le vittime anche alcuni studenti di medicina.

Ma tra gli insorti alcuni contano diversamente e ricordano che gli errori Nato sono ormai tre, forse un po’ troppo per pensare a pura accidentalità.

Intanto il popolo pacifista, proprio come nel caso di Sarajevo, anche questa volta non sembra strapparsi le vesti per l’assedio di Misurata; le testimonianze raccapriccianti che giungono da questa città così vicina a noi, proprio come Sarajevo, non scaldano i cuori. Stranezze belliche.
(il mondo di annibale)

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 07.04.11 19:58| 
 |
Rispondi al commento

L'africa è stata ed è una miniera di ricchezze e tutti se ne sono approffittati a piene mani: gli africani sono stati depredati delle loro richezze.
Ora si sono incazzati e fanno bene.
Basta tirannie,basta false democrazie..basta neocolonialismi.
La ribellione è solo all'inizio...ne vedremo delle belle e noi...ci siamo fatti prendere per il culo!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 07.04.11 19:49| 
 |
Rispondi al commento

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 7 APR - Il santo padre, che segue con partecipazione e preoccupazione le vicende dei migranti in questo periodo drammatico, esprime il cordoglio per la tragedia della morte in mare di un gran numero di migranti che cercano di raggiungere l'Europa...

PREGHERA' ANCHE PER LORO.
(...TROPPO BUONO)
=================================================
Questo "signore" dalle mie parti viene chiamato

"PORO MONA"

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 07.04.11 19:45| 
 |
Rispondi al commento

è una guerra.
e va combattuta.

psichiatria. 1 07.04.11 19:32| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo il mondo soffre, in alcune su componenti,di un razzismo profondo e duraturo.
la tristezza degli italiani civili e' che in italia governa UNO PSEUDO-PARTITO XENOFOBO, COMPOSTO INB LARGHISSIMA PARTE DA INCIVILI ROZZI
E INCOLTI CHE NON RIESCONO A COMPRENDERE CHE LA VIA PER UN MONDO PIU' SERENO E' LA COMPRENSIONE E LA SOLIDARIETA'. D'ALTRONDE I RAZZISTUCOLI IGNORANTI CON LA CAMICIA VERDE RACCOLGONO I VOTI DI TANTI ITALIANI CHE, INEBETITI DALLA CRASSA IGNORANZA DEMAGOGICO TELEVISIVA, NON HANNO UNA COSCIENZA POLITICA MA, PARAFRASANDO IL MITICO, ROMANO, NON PADANO, ALBERTO SORDI,VOTANO A CAZZO DI CANE. IL RAZZISMO DEI LEGAIOLI INCOLORI SI BEA QUINDI DELLA SOVRANITA' POPOLARE MA, FORTUNATAMENTE, L'ORGOGLIO E LA CIVILTA' AFRICANA SONO MOLTO PIU' TENACI DEL PARTITUCOLO VERDE.
NONOSTANTE I NATURAL BORN KILLERS LEGHISTI ASSASSININO, CON LE LORO POLITICHE, BARCONI DI IMMIGRATI(LEZIONE PER GLI INCOLTI: IL TERMINE CLANDESTINO NON ESISTE,LEGALMENTE)L'AFRICA E GLI AFRICANI MANTENGONO UNA DIGNITA' IMPORTANTE E STOICA.
VIVA I FRATELLI AFRICANI, NOSTRI FRATELLI, BENVENUTI, E SEMPRE, IN OGNI TERRITORIO D'ITALIA, COMPRESE VARESE, BERGAMO, PONTE(SIC) DI LEGNO E ALTRI FEUDI LEGHISTI. CERTO, PER I LAUREATI DEL MAGHREB E' DURA: RISCHIANO DI SFIGURARE RISPETTO ALLE TRIPLICI BOCCIATURE DI FIGLI- PESCE DI PRESUNTI UOMINI POLITICI DI SPICCO.
GLORIA ALL'AFRICA, AFRICANS ARE WELCOME(TRADUZIONE PER GLI IGNORANTI VERDOGNOLI:GLI AFRICANI SONO I BENVENUTI).
L'AFRICA ESISTE, LA PADANIA,E MENO MALE, NO.
L'AFRICA ESISTE E NON SI PUO' IGNORARE.CHI LA IGNORA NON E' UN PROBLEMA, PERCHE' LA STORIA SANCIRA' LA SUA(LA LORO) STUPIDITA' POLITICA. PER LA STUPIDITA' LESSICALE E COMPORTAMENTALE BASTA LA
CRONACA.
ONORE AI FRATELLI AFRICANI.
AFRICANS ARE WELCOME.

bob ryder 07.04.11 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo prendere il controllo del Mediterraneo, di tutto il Mediterraneo attraverso la Marina Militare.
Gli ultimi eventi dimostrano, non solo la mancanza di mezzi, ma la mancanza di volontà, di altre sovranità.
Il controllo navale del Mediterraneo obbligherà i paesi che vi si affacciano a comunicare al comando qualsiasi movimento civile o militare.
TUTTO IL MEDITERRANEO

psichiatria. 1 07.04.11 19:18| 
 |
Rispondi al commento

il problema per noi, non è l'Africa, è l'europa.

La Francia è da molto che ci pesta i coglioni.

psichiatria. 1 07.04.11 19:09| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per rimanere in tema di popoli che non hanno la possibilità di scegliersi una propria via, qualcuno ha notizie sull'Honduras?
Si, proprio quella Nazione golpizata dall'Obamino della pace nel 2010. Quella che ospita l'isola dei famosi(di fame), per intenderci.

Arzân 07.04.11 19:05| 
 |
Rispondi al commento

L'aver messo nelle varie sedie parlamentari
e nelle varie giunte comunali persone senza alcuna capacità o conoscenza del sociale e della politica non lascia dubbi.

E' chiaro cosa pensano questi capi della politica…
E' il CRITERIO DELLE "CURVE GENEROSE ”.

Si pensa che CHIUNQUE POSSA ESERCITARE
(magari con un corso di 2 settimane)
LA PROFESSIONE DI POLITICO.
Anzi, meno ci capiscono e più si manipola con facilità.
Clima Perfetto per il progetto PIDUISTA.

Un gregge di PECORE ACEFALE
(che comunque hanno un prezzo)
che però col loro assenso avvallano
ciò che serve al SLUTANO…

Vomitevole.

Ora, se questo è il rispetto per le professioni che dovrebbero essere le più alte per la gestione di un paese…
IO PROPONGO ...
di mettere con lo stesso criterio
anche altre figure professionali,
e dare in mano ELETTORI DI BERLUSCONI a tali elementi .

Esempio…. ce la vedete voi la Minetti CAPO CHIURGO
che opera all'ospedale San Raffaele????
Benissimo, da domani tutti coloro che dicono
che la signora è una buona e seria professionista….
SI FARANNO OPERARE DA LEI,

O a scelta, dalla BRAMBILLA,
o dalle BUNGA BUNGA GIRLS...

Ma perché … scusate…
allora ... se mi NOMINI IL POLITICO con questi criteri,
MI FAI ANCHE DIVENTARE CHIRURGO LA FAGIOLI
O LA RUBY O LA MARISTEL ...


FATTO E'
che un politico dovrebbe avere ancora più coscienza
e competenza di un medico per ”guarire ”
le malattie di un PAESE MALATO…
...si , malato come il nostro.


Buon periodo di lotta a tutti noi…..


.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.04.11 19:00| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Appello di Berlusconi, Mantovano ritira dimissioni.

.....

Come dice il Vangelo..."COME LA TROIA TORNA A ROTOLARSI NEL SUO FANGO"

Dino Colombo Commentatore certificato 07.04.11 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

allo, stringi stringi, andò più o meno così:

i tedeschi cominciarono a rompere i coglioni n quel paese che prima viveva tranquillo, poi andati via loro arrivarono i belgi, altra bella schiera di teste di cazzo, che ha colonizzato più della francia e dell'italia messe insieme.

ste volpi di belgi, aiutate dall'immancabile presenza clericale (i missionari padri bianchi), hanno cominciato a fare differenze tra le varie etnie, dicendo che i tutsi erano meglio degli hutu, perchè si avvicinavano alla "razza" caucasica.

guarda le coincidenza, i tutsi erano anche i riccastri proprietari terrieri e riccastri allevatori, che trafficavano con i "colonizzatori", mentre gli hutu erano i lavoratori, che si facevano un culo come una capanna per una ciotola di riso in campagna od a pascolare le vacche.

guarda un'altra strana coincidenza, i tutsi erano la minoranza, mentre gli sfruttati hutu la maggioranza.

insomma, più o meno come in italia con gli industriali ed gli operai.

nonostante tutto, gli hutu prendono il potere alla faccia dei ricchi tutsi, e li mandano a cagare.

stranamente un missile terra-aria, in giro per i cazzi suoi, và a finire contro l'aereo presidenziale che tornava da un colloquio di pace.
questo presidente, ucciso non si sa ancora adesso da chi, tentava di far convivere le varie etnie.
sull'aereo ci doveva anche essere la moglie, ma, sempre per coincidenza, quella volta penso di non salirci, e,ennesima coincidenza, la povera vedova venne prelevata dalle ruppe francesi e portata in salvo.

insomma, quando uno vuol fare qualcosa di buono, lo fanno battere contro un missile, e poi se succedono casini, la colpa è delle popolazioni, che si odiano a loro inaputa, mai degli occidentali, che hanno fatto i loro porci comodi fino ad un minuto prima.

ovviamente, non essendo un paese ricco di risorse, l'onu è intervenuto con la velocità di un bradipo zoppo in letargo.

il Mandi Commentatore certificato 07.04.11 18:53| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA STRAGE DI NOI UMANI, COSA VUOI CHE SIA? C'E' DI PEGGIO NEL FUTURO DEL MONDO, ANCHE SE NON LO SI AVVERTE.

La morte delle api, un problema ormai globale

La loro fame nutre il mondo. Mentre volano di fiore in fiore per cibarsi di nettare, le api rilasciano il polline e questa loro funzione di impollinatrici garantisce la sopravvivenza delle piante sia selvatiche sia coltivate, che sono la base nutritiva per l'uomo. Ma da anni le popolazioni di api diminuiscono, soprattutto in Europa e nel Nord America.
L'ultimo rapporto sull'ambiente delle Nazioni Unite (Unep) indica che il problema sta diventando mondiale. Casi di moria di api si registrano in Giappone, Cina, Egitto. Dunque, il fenomeno riguarda due nuovi continenti, Asia e Africa.
Juergen Tautz dell'Università di Wuerzburg sostiene che la morte delle api è sottovalutata; è in atto qualcosa che ancora non comprendiamo. Le cause della loro morte sono molte, ma tutte insieme portano a un quadro desolante: se non si cambia il modo di gestire la Terra -in senso sostenibile-, la situazione può diventare drammatica. Parola di Global Bee Colony Disorders and other Threats to Insect Pollinators. Delle 100 piante commestibili esistenti, oltre 70 sono impollinate dalle api. Queste specie assicurano il 90% della produzione di cibo globale. Se l'umanità si era illusa che nel 21esimo secolo il progresso tecnologico avrebbe sostituito la natura, questa vicenda mostra il contrario: noi siamo "più, non meno" dipendenti dalle prestazioni della natura.
Tornando alle cause della moria delle api, le quattro più importanti sono:
- i parassiti si diffondo in fretta; il commercio internazionale favorisce lo spostamento in tutto il globo di nuove specie di acari, virus, funghi velenosi, che causano la morte delle api e di altri insetti impollinatori;
- molte specie di api non trovano più tutte le piante necessarie a nutrire le larve;

CONTINUA NEI SOTTOCOMMENTI


http://www.youtube.com/watch?v=sWpiWaAkQGU

particenens 07.04.11 18:49| 
 |
Rispondi al commento

...
Una delle cose che più mi irritano è la consapevolezza che il mondo della finanza non sia solo marcio fino al midollo, ma che alla fine, si tende a socializzare le perdite, appioppando gli oneri sulla collettività (vedasi il quantitative easing o le manovre della BCE, ormai considerato il più grande hedge fund del pianeta, assieme alla FED, vista l’immane quantità di schifezze che hanno in pancia) ed a privatizzare gli utili, arricchendo un pugno di banchieri i quali prima si sono fatti salvare il sederino in quanto “too big to fail” e quindi, se saltavano le loro banche, addio sistema finanziario, per poi tornare a macinare valanghe di utili, alla faccia della collettività che invece è ancora in crisi.
...
alla fine, la sperequazione economica non potrà che ampliarsi ulteriormente, fino a quando non si avrà il coraggio di cambiare veramente le carte in tavola. Non dimentichiamo infatti che questi personaggi (fed, bce, banchieri ecc..)sono gli stessi che con la loro finanza spregiudicata hanno mandato in tilt il sistema finanziario, mandando tutto il mondo in crisi. Sono gli stessi personaggi che comandano la speculazione sui mercati, facendo ad esempio lievitare a dismisura coi derivati il prezzo delle commodity e contribuendo in modo determinante alla problematica della fame nel mondo. Sono gli stessi che hanno creato e gestito società nascoste come scatole cinesi nel limbo della finanza “caymana” (off shore) veri e propri schema Ponzi… Sono quelli che ci stanno rovinando, e che col tempo completeranno l’opera…

http://intermarketandmore.finanza.com/gold-man-in-goldman-sachs-26867.html

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.04.11 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Maroni: "la stragrande maggioranza dei tunisini vogliono andare in altri Paesi, a cominciare dalla Francia. Il cui governo ha sin qui mantenuto un atteggiamento di ostilità, che non credo buono. Le regole ci sono e vanno rispettate".

..........

ahahahahahahahahahahahahahahahah...proprio lui parla di rispetto delle...'regole'....

ahahahahahahahahahhahahah...proprio lui che insieme al Nano-mafio-fascio-piduista-malefico LE CALPESTASTANO TUTTE LE REGOLE IN ITALIA.

ahahahahahahahahahah...

Raccontane un'altra Bobo.

Dino Colombo Commentatore certificato 07.04.11 18:39| 
 |
Rispondi al commento


LA FINE DELL'UE

Mentre le stragi enormi su terreni non interessanti perchè ricche di morti di fame senza gas e petrolio vengono ignorate,si consuma la fine dell'UE

Se basta una circolare francese a dissinnescare il permesso di soggiorno italiano e bloccare i clandestini che li' vogliono andare , vuol dire solo che il carrozzone NON UE esiste,tra il menefreghismo degli altri paesi,il fottenne neurale tedesco , l'assenza di tutti gli altri paesi che si nascondono sotto il banco.

Gli stessi criteri vengono adottati nell'economia ( Francia e Germania difendono con i denti aziende strategiche ) , nella finanza e nel diritto.

L'italia incredibilimente esce bene. Tra il comico e il ridicolo qualcosa combina ; chiusi i rubinetti del petrolio che andrà spartito fra Francia e Usa ( Obama non è altro che la controfifura fighetta di Bush) , a noi la monnezza degli emigranti ; trattati come monnezza da tutti i paesi europei. E quale è il paese della monnezza? L'italia.
..
La finanza creativa di Tremorti dovrebbe fare un conteggio dei soldi spesi per ospitare , disperdere , rimpatriare gli ospiti in eccesso , calcolare i costi diretti e indiretti , i costi sociali , i costi che si trasferiscono sulle strutture sanitarie , i costi delinquenziali , i costi carcerari e i costi a livello di qualità della vita , dove la FRancia è il paese n. 1

Questi sarebbe facile negli anni quantificarli in 100 miliardi di Euro che aggiunti ai 98 miliardi di Euro evasi da recuperare porterebbero a 200 miliardi di Euro.

Se a questo aboliamo le province , un po' di auto blu e centinaia di enti inutili , diciamo che ci sono altri 30 miliardi di Euro.

UN bel budget da investire nel LAVORO + IMPRESE + SERVIZI + PIANO ENERGETICO AL POSTO DEL NUCLEARE

Non servono Montezemoli o geni ; basta essere ONESTI e INFORMATI.

Marx ha teorizzato la dittatura del proletariato ;oggi ci vorrebbe la dittatura dei blogger a 5 stelle.

Lasciateci almeno sognare , vecchi e luridi bastardi.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.04.11 18:38| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto sangue innocente dovrà ancora essere versato prima che gli uomini diventino per davvero uomini? Eppure la natura è stata generosissima con lui, gli ha regalato le mani: Le mani! Se gli uomini le usassero nel solo modo per cui ci furono donate cosa sarebbe stato il pianeta Terra. Pensate alle mani di Michelangelo, Leonardo, Raffaello, a quelle di Verdi, Beethoven, Chopin, a quelle di Sabin, di Nervi e tanti altri. Poi però ci sono quelle di Hitler, Mussolini, Pol Pot, Saddam e tanti tanti altri. Sono le stesse mani che seminano il grano, che raccolgono le spighe, che sollevano chi cade, che offrono l'acqua a chi ha sete e accarezzano i bambini o tirano un grilletto, impugnano un coltello, bombardano la gente, le case, i monumenti. Sono sempre le mani meritevoli o colpevoli, DIO! PERCHE' CI HAI FATTO QUESTO REGALO SE NON A TUTTI HAI INSEGNATO AD USARLE?


@ranco F. - Napoli

A Fra', li hanno arrestati ?


Kome ki? I dodici rapinatori del S.Paolo, domenica scorsa. Ovviamente, il dodicesimo era l'arbitro.... Onestamente...ce stava er rigore ? E l'espulsione ?

Busacca Giovanni, caporalmaggiore del IV° Alpini () Commentatore certificato 07.04.11 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mantovano ha senz'altro vissuto una settimana di merda, perché dimissionario.

Aveva presentato le dimissioni (caso più unico che raro in Italia) e già i componenti della classe politica nazionale lo scrutavano come un corpo estraneo e contagioso che rischiava di innescare dei pericolosi precedenti.

E’ bastato poco e l’ invito del capobanda, per far rientrare immediatamente l’insano gesto e far tirare così un bel respiro di sollievo a tutti gli altri componenti della banda del Bassotto, prima che gli italiani si rendessero conto che pure nel loro paese esiste, oltre che il vocabolo, anche il nobile gesto delle DIMISSIONI…

Franco F. Commentatore certificato 07.04.11 18:31| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

"DISINFORMAZIONE PILOTATA"

Buona sera a tutti.

E' un sospiro di solievo l'aver letto quest intervista, ce ne fossero...

Posso dire che siam stufi di leggere sempre le "solite" e sarebbe a dir poco illuminante leggere un pò di più di quel che ci offrono i media e il blog di Grillo: opinioni personali fatte di proteste, interviste ai giornalisti, il solito Travaglio...

Dove son finiti gli intellettuali italiani??? Non ditemi che son tutti fuori i sociologi indipendenti. Ecco, sarebbe un buon inizio, leggere interviste di una lunga fila di gente "che conosce".

Il sistema mondiale è un disastro e io non ho ancora letto niente in tal senso da un sociologo. Curioso no? Chi meglio di loro potrebbe cercare di dare una spiegazione in merito?

O pensate di sapere già tutto?

hasta farisei

TONY •• Commentatore certificato 07.04.11 18:28| 
 |
Rispondi al commento

La Lega Ticinese dice agli italiani di andare "föra da i ball"
I leghisti italiani hanno sempre preso a modello la Svizzera per sputare veleno sul centro-sud Italia, ma per gli Svizzeri i frontalieri italiani valgono quanto i tunisini.

C'è sempre qualcuno più a nord di te, povero pirla leghista. Tu sei un altro terùn per uno più a nord di te. Per questo, quando capirai (se mai capirai con quel cervello bacato)che sei stato solo e semplicemente un coglione a pensare di essere meglio degli altri, sarà troppo tardi.

La terra inghiotte tutti: buoni e cattivi, belli e brutti, sporchi e puliti, vecchi e bambini, storpi e perfetti, ricchi ed elemosinanti, ecc...ecc...
Visto che si deve lasciare questo pianeta, perché non lasciare un bel ricordo di se, pensando che in fondo se hai letto questo messaggio sei uno tra i tanti fortunati che stanno meglio di tanti altri.

Leggete e diffondete :

http://bit.ly/hQsvcK

Dario Brenno 07.04.11 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bè..però quel cartello "Maroni assassino" Di Pietro poteva anche risparmiarcelo...assassino de chè? Di Pietro è sempre lì a condannare la bolgia in parlamento poi è lui che la provoca!

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 07.04.11 18:22| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente qualche risposta alle mie domande.Conferma dell' assoluto NON rispetto della vita umana per INTERESSI questi ratti pur di rosicare non guardano in faccia a nessuno.Mi sono sempre chiesto perchè di questa rivolta generale in nord'africa? Non volevo credere che fosse ancora il petrolio,ma mi devo ricredere per il momento.Anno fatto un giro da est a ovest per aver la scusa di mettere le mani sulla libia.Come liberarsi di questi ratti? Magari bastasse un topicida,pultroppo non è possibile L'ONU???Pensavo che con una pressione intellettuale su di essi forse avremmo ottenuto qualcosa, ma da quello che si dice per ora mi devo ricredere,la situazione a livello globale è ancora schifosa.L'unica soluzione è ORGANIZZARE E RAFFORZARE UN MOVIMENTA GLOBALE.Rispetto dei diritti umani,VERA LIBERTA nel comunicare e scambiare a livello mondiale,ovvero LIBERA CIRCOLAZIONE DI COSE E PERSONE nel RISPETTO di usi e costumi,LIBERTA DI PUBBLICARE E METTERE IN ATTO INVENZIONI che servano la comunità DIRITTO ALL'ISTRUZIONE ED ASSISTENZA SANITARIA.Per ora basta AUGURI GENTE

salvatore castellano 07.04.11 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo perdono se mi ripeto (e mi ripeterò)a mò di spot pubblicitario:

APPELLO ai quotidiani "the guardian", "economist", "el pais" e a tutti i
quotidiani stranieri che si sono mostrati sensibili alle sorti del povero popolo italiano vessato da un piduista simil-fascista che sta distruggendo quel poco che resta della pseudo-democrazia italiana:

"carissimi, come sicuramente anche voi avrete letto, wikileacks ha pubblicato le parole dell'ex ambasciatore americano, ronald spogli, riguardo all'italia e a chi la (s)governa.

spogli ha affermato, pensando che le sue parole sarebbero rimaste segrete, che berlusconi danneggia l'italia, ma che essendo un servo fedele degli usa, vada sostenuto.

cosa pensereste cari giornalisti del guardian, dell'economist e di tutti gli altri quotidiani stranieri che avete a cuore le sorti della nostra povera nazione, se un ambasciatore dicesse le stesse cose di chi governa il -vostro- di paese?
lascereste correre o gli chiedereste conto e ragione di quelle affermazioni?

in italia ancora nessun quotidiano, nemmeno quelli che le hanno pubblicate, hanno intervistato ronald spogli per quello che ha detto. nemmeno beppe grillo.

volete farlo voi al posto loro per favore? e farci sapere?

sono certo che la vostra indipendenza e le vostre 'palle' ve lo consentono.

se lo farete vi ringrazio di cuore fin da ora.

Dino Colombo Commentatore certificato 07.04.11 18:16| 
 |
Rispondi al commento


Sisma, il Giappone trema ancora Allarme tsunami: onde di 2 metri

http://www.ilgiornale.it/interni/giappone_nuovo_forte_terremoto_allarme_tsunami_onde_alte_2_metri/07-04-2011/articolo-id=515977-page=0-comments=1

anib roma Commentatore certificato 07.04.11 18:15| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
GRAZIE ALLA DISINFORMAZIONE DEL NONNO PSICONANO, DEL GENOCIDIO NON NE PARLA NESSUNO,CHE PENA "LA PRAVDA" CHE ABBIAMO OGGI IN TV...........
ATTENDO CON OTTIMISMO IL COLLASSO ECONOMICO
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 07.04.11 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Usa: crisi dello stato, 800mila posti a rischio
Si discute del più grande taglio al bilancio del dopoguerra. Circa 800.000 impiegati pubblici rischiano di restare senza lavoro; una cifra che andrebbe ad aggiungersi ai quasi tre milioni di posti di lavoro persi dall'inizio della crsi (dalla fine del 2008).
tratta di trovare un accordo bipartisan, come si dice, tra la presidenza democratica di Obama e il Congresso (dove la maggioranza è repubblicana).
I colloqui sono andati avanti fino a tardissima serata, ma l'intesa non è ancora stata trovata. Obama ha incontrato lo speaker della Camera deirappresentanti, John Boehner, ed il senatore che guida il gruppo democratico, Harry Reid. «Penso che sia stato un incontro franco e costruttivo: abbiamo chiarito quali sono i problemi ancora da affrontare», ha dichiarato Obama al termine del vertice, durato circa un'ora e mezza.
Boehner e Reid hanno assicurato di voler continuare a lavorare per raggiungere un accordo, ammettendo però che esistono ancora profonde divisioni “sui numeri e i tipi di tagli da effettuare”. La Casa Bianca accettare di varare un legge finanziari (budget) per circa 70 miliardi, mentre l'opposizione repubblicana ne vorrebbe almeno 100. In assenza di un accordo entro stasera, domattina circa 800mila dipendenti statali verranno messi in congedo temporaneo: non ci sono infatti più i fondi per pagare gli stipendi. Era già successo nel 1995, con una crisi durata diverse settimane.
Una tragedia del lavoro, ma anche una paralisi dell'amministrazione pubblica federale, che metterebbe gli Usa nella paradossale situazione di essere una superpotenza che non può più fare molto perché lo stato, se non bloccato, funziona a ritmo

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 07.04.11 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno non sara' d'accordo con me, lo capisco.
Ma con tutto il rispetto dovuto al popolo rwandese credo, caro Beppe, che sarebbe forse piu' utile, in questo momento in particolare, ritrovarsi il 9 aprile dove vuoi tu ma per parlare di come affrontare le elezioni. Renditi conto, altro non c'e' da votare. Tu hai fondato il Movimento, mi aspetterei da te maggiore attenzione sulle questioni nostrane e contingenti e che magari aiutino il M5S ad ottenere maggiore visibilità e considerazione mediatica. Altrimenti quel famoso 4% ce lo sogniamo. Scusa per l'OT e per la critica che spero sia considerata costruttiva.

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 07.04.11 18:05| 
 |
Rispondi al commento

PENSIAMO AI CAZZI NOSTRI OGNI TANTO..... SCUSA BEPPE MA QUESTO NON MI SEMBRA IL MOMENTO....

PAOLO KUNDA 07.04.11 18:03| 
 |
Rispondi al commento


MARONI FO' DI COIONI!

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 07.04.11 17:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sionista Sarkò in grandissimo spolvero!


"Rio, ex alunno spara in una scuola: 13 morti, l'uomo si suicida"

Mah... siamo sicuri che non si tratti di un americano in vacanza in Brasile?

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 07.04.11 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori