Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Strade più sicure con il MoVimento 5 Stelle


M5S_San_Paolo_Moncalieri.jpg
Se i boy scout aiutano le vecchiette ad attraversare la strada, i ragazzi del MoVimento 5 Stelle salvano dagli incidenti stradali i lavoratori del Centro Contabile del San Paolo di Moncalieri.
"Il MoVimento 5 Stelle ha aiutato i lavoratori "esterni" del Centro contabile San Paolo di Moncalieri nel mezzo di un anello autostradale. Un attraversamento molto pericoloso che i lavoratori, tutti i giorni, devono affrontare senza alcun tipo di segnaletica e tutela, mettendo a rischio la propria vita. L'azienda ha impedito l'accesso al parcheggio interno ai lavoratori non dipendenti. L'area non è servita da mezzi pubblici, i lavoratori devono raggiungere il posto con la propria auto e sistemarla nel parcheggio del centro commerciale, situato vicino, ma separato dal posto di lavoro da una strada a tre corsie. All'inizio del turno di lavoro alcuni attivisti del MoVimento 5 Stelle, armati di gazebo come riparo per la pioggia, casacche catarinfrangenti, elmetti e nastri hanno aiutato i lavoratori ad attraversare il pericoloso tratto, regolando il traffico e segnalando il percorso. Inoltre, hanno offerto ai presenti tè caldo e biscotti per smorzare un po' le temperature mattutine. La strada è di competenza della Provincia che, pur essendo a conoscenza di questa pericolosa situazione, non si è adoperata in tempi rapidi. Mentre gli esponenti politici di varie estrazioni proseguono la loro campagna elettorale, i volontari del MoVimento 5 Stelle intervengono per sopperire alle mancanze della Provincia, un ente sempre più inutile la cui abolizione comporterebbe un risparmio per i cittadini di oltre 10 miliardi di euro." MoVimento 5 Stelle Torino

6 Apr 2011, 19:17 | Scrivi | Commenti (34) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

vorrei solo dire al signore che vuole che i volontari rimangano lì sine die (all'infinito) ma perchè non ci va lui ad aiutarli? tutti possiamo renderci utili al prossimo.
bologna

Luana Andraghetti 15.04.11 17:58| 
 |
Rispondi al commento

il movimento 5 stelle HA in programma di uscire dalla comunità europea e ricreare una nostra moneta???

domenico c., palmi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.04.11 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho ben capito se questo movimento 5 stelle è una formazione politica o un'associazione di volontariato!

Volatile pn 08.04.11 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti all'Intesa Sanpaolo, sempre dalla parte delle porcate e quindi del menefreghismo!
Bastardi!

Danx Dannox 07.04.11 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Quindi staranno li sempre e non solo in campagna elettorale vero? altrimenti è la stessa cosa dei politici comuni che 1 mese prima delle elezioni si vedono, poi scompaiono fino alle prossime. Dovete essere credibili su queste azioni, quindi immagino che sarete li sempre fino a quando non finirà il problema.
Ma temo tanto di sbagliarmi.

Uno 07.04.11 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo perchè il Movimento 5stelle di VIAREGGIO non fa ALCUN sforzo per rendersi visibile, eppure ce ne sarebbero a centinaia i motivi per avvicinarsi alla gente comune e bisognosa.

M5S di Viareggio, MUOVETEVI!!!

Da Viareggio 07.04.11 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Propongo di acquistare la Villa Due Palme di Lampedusa facendo una colletta di 11 euro ciascuno, quello che avanza va in beneficenza... con 10 euro si acquista la villa (alla faccia del berlusca) e col rimanente euro farla diventare completamente termoautonoma e alimentata SOLO da energie rinnovabili (così lo si finisce di smerdare perbene). Caro Beppe Grillo, se pensi che sia una buona idea vengo lì e ti regalo da subito i miei 11 euro!

Osiris Ventidue 07.04.11 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basterebbe poco, un semaforo a richiesta.
Come sempre le cose facili per "L O R O" i nostri dipendenti sono difficili, perchè non le sanno fare sono anni che prendono per il culo gli Italiani.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 07.04.11 15:00| 
 |
Rispondi al commento

BEN FATTO !!!!!! BRAVI !!!!!! con un seme due piccioni, pubblicità e utilità pubblica.
E ora di dire ...... BASTA ...... alle chiacchere e andiamo ai fatti. Continuate così ed avrete l'appoggio della BRAVA GENTE, certo non potrà continuare con i caffè e te gratuiti per tutti, va l'azione e da premiare.
PUNTO DI VISTA !!!!!!! la battaglia più che ai politici ignoranti (stragrande maggioranza) va fatta ai Direttori e Responsabili della pubblica amministrazione, che per tenere il posto da milioni di euro fanno carte false.
Agiamo in Referendum alla diminuzione dei loro vertiginosi stipendi e alla meritocrazia e forse riusciremo nel cambiamento.

fabrizio68 07.04.11 14:11| 
 |
Rispondi al commento

@ silvestri veruno

l'ho visto...E NELLA PAGINA C'è UN BANNER ELETTORALE DELLA MORATTI CON SCRITTO : LAVORIAMO PER UNA CITTà + SICURA !!!!!! BEPPE E' UN COMICO DILETTANTE A CONFRONTO !!!!!!!

tina ghigliot 07.04.11 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Siete Grandi!

vincenzo de filippi 07.04.11 13:43| 
 |
Rispondi al commento

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/11_aprile_7/supermulta-ciclista-190389763544.shtml

Multare chi non inquina perché passato con il giallo in bicicletta.

Sergio Silvestri, Veruno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.04.11 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto lodevole sia l'iniziativa, i toni della narrazione ricordano un po' quelli dell'Istituto Luce...aiuto
ivan

Ivan Mondo 07.04.11 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Milano è tappezzata dei manifesti elettorali per l'elezione del sindaco. La Moratti ne ha decine con frase "Per una Milano dove è facile muoversi: due nuove linee del metrò". In uno ho visto che qualche buontempone ha aggiunto a pennarello "e una bat-caverna per mio figlio". Ci sto ridendo ancora. C'è ancora qualcuno che vota in base alla faccia ritoccata del candidato e alle stupide frasi di un manifesto o comizio elettorale? Per un sindaco che è già in carica e di cui chiunque ha visto l'operato è persino ridicolo.

Peter Amico 07.04.11 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Condivido ciò che ha espresso Dario qualche post prima.
Bravi.

Marco Vecchi 07.04.11 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Leggevo proprio qui sopra le avvertenze da leggere prima di scrivere sul Blog....essendo la mia prima volta sono mooooolto "Felice" di informarvi che i contenuti sessisti razzisti ed omofobi saranno presto possibili grazie al disegno di legge per depenalizzare il reato di apologia di fascismo! Così tutti i fascisti,omofobi razzisti per antonomasia, potranno alietarci con le loro cagate! Sono felice il paese sentiva il bisogno di questa legge! Altro che precariato,politiche del lavoro o altre fesserie del genere, Viva il nanetto e i suoi sodali fascisti!!!!!

Mauro Montoggio 07.04.11 10:55| 
 |
Rispondi al commento

La provincia che pezzi di cacca, a loro tocca fare le striscie pedonali che lì non vedo, e poi si incazzano quando Favia qui a bologna, gli ha detto in faccia che sono dei fancazzisti,in provincia di bologna esattamente a ozzano dell'emilia vi è un'azienda che aveva lo stesso problema ora vi è un semaforo, e non credo che sia stata la provincia dei buffoni rossi, ma penso siano stati i lavoratori in accordo con la proprietà che hanno ritenuto che fosse una priorità la sicurezza dei lavoratori.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 07.04.11 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Anche il sottoscritto gli aiuta a rischio di un tamponamento.

Andrea Barberis (andrew67), Vinovo Commentatore certificato 07.04.11 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Mio padre ha lavorato al centro contabile per quasi trent'anni e il problema c'e' sempre stato. Non credo che si risolvera' facilmente fino a che i dipendenti non aiuteranno i precari facendo pressione sull'azienda. MOLTO probabile!

Dada F. Commentatore certificato 07.04.11 07:40| 
 |
Rispondi al commento

cavolo!!!...ma proprio i bancari dovevate tutelare !!!! questi sono già abbastanza tutelati in questo paese ,oltre essere al soldo di banche che hanno scatenato la crisi chiudendo le fabbriche, sono quelli che non sono mai stati oggetto di licenziamenti di massa !!! lasciate che attraversino senza le strisce !!!!!!!

tina ghigliot 07.04.11 07:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuori la Fiat dall'Italia.
Perchè dovremmo essere tristi se la Fiat decide di trasferire le proprie strutture direttive in America e le produzioni in varie parti del mondo? Potrebbe essere l'occasione buona per riuscire ad emanciparci dalla schiavitù di dover "sostenere" l'obsoleta industria automobilistica nostrana solo per mantenere i posti di lavoro (e fare arricchire i soliti noti...); l'effetto positivo di tale emancipazione sarebbe quello per cui le città potrebbero essere riconfigurate da "a misura di automobile" a "misura d'uomo". Stessa cosa per i trasporti delle merci, oggi coattivamente su ruota e domani,perchè no, su rotaia o su nave.... Certo, bisognerebbe sostenere con interventi statali coloro che perdono il proprio posto di lavoro ma ritengo sia necessario venir fuori dal ricatto che ci opprime e sobbarcarci gli onoeri necessari per liberarci dell'industria automobilistica; oltra a ciò ritengo che decenni di sostegno alla famiglia Agnelli da parte dei contribuenti italiani ci abbia fatto maturare un discreto credito nei confronti del Sig. Elkam e del fido scudiero Marchionne che sarebbe il caso comincino a pagare.
E poi il know-how e le strutture produttive potrebbero essere riutilizzate per produrre veicoli ad impatto zero piuttosto che i SUV Fiat.
Speriamo in meglio....

Carmelo Gargano 06.04.11 20:41| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
AVANTI COSI' MOVIMENTO 5 STELLE TORINO
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 06.04.11 20:32| 
 |
Rispondi al commento

be complimenti èun modo diverso per farsi conoscere e vedere sicuramente più utile di tante chiacchiere

roberto piergentili Commentatore certificato 06.04.11 20:19| 
 |
Rispondi al commento

La migliore pubblicità è l'esempio.

Grazie per il vostro lavoro.

Dario

Dario Contarino 06.04.11 19:26| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori