Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Democrazia a 5 Stelle


MoVimento_5_Stelle.jpg
L'unico voto utile è quello che dai a te stesso, alle tue convinzioni, a un programma. Libertà è partecipazione come diceva Gaber. Libertà non è inserire una scheda in un'urna e sperare che siano gli altri a occuparsi della tua vita. Se non te occupi tu dei problemi che ti riguardano, dalla scuola alla salute, perché dovrebbero occuparsene dei politici professionisti equivalenti a parassiti sociali molto ben pagati e senza responsabilità alcuna dei risultati (mai) raggiunti. La democrazia non è una competizione fatta di percentuali, ma la somma di responsabilità individuali, di pensieri, di persone, di obiettivi condivisi. La democrazia senza il senso di comunità non è nulla. E' un artificio, un castello costruito sulle nuvole. Un voto al MoVimento 5 Stelle non è un voto tolto a qualcun altro, ma un'affermazione di esistenza dei cittadini.

13 Mag 2011, 16:58 | Scrivi | Commenti (40) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

un bel blog di informazione alternativa è
http://limpopolare.blogspot.com/ . Se avete tempo e voglia di leggere qualcosa di diverso consiglio di farci un giretto!

nicolò F. 04.06.11 17:21| 
 |
Rispondi al commento


Mi dispiace di aver postato questa domanda anche su "risultati delle elezioni" (chiedo ai gestori di cancellarla) perchè credo che il luogo giusto sia questo dato che veramente vorrei una risposta.
Grazie.

Sono quasi vecchio, ma diversamente giovane e vi seguo da un po’.
Da quasi vecchio debbo fare una domanda perché il diversamente giovane intende votar(s/v)i all’occasione.
Come cosa comune a tutti i Cinque Stelle capisco esserci la volontà di dire “basta” ad un certo tipo di politica di destra e di sinistra e capisco esserci la volontà che “il vigile ed il pedone indichino le soluzioni per la viabilità”, capisco in significato dell’indicazione che gli atti amministrativi debbano essere pubblici…insomma capisco che la cittadinanza dovrà essere realmente artefice dello Stato non solo col voto.
Suppongo anche che inizialmente (dati i numeri ancora esigui) la prima fase sarà di critica e denuncia dell’attuale conduzione, ma quello che mi manca è il passaggio dopo: che tipo di Stato si andrebbe a costruire.
Lo si capirà man mano? Prevedo parecchio caos.
La struttura rimane uguale cambiano solo le persone (con tutto quello che significa)? E’ un tentativo.
Non si andrà oltre la critica e la denuncia perché questo Stato (mondiale) è inamovibile? Vi voterei uguale.
Vorrei capire per votare.

paolo mitrani 18.05.11 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Politicamente parlando e umanamente godendo è uno dei più bei giorni della mia vita. Oggi scopro che ci sono milioni di persone che hanno lo stesso mio obiettivo: la possibilità di partecipare e sopratutto di contare e contarsi uno per uno.
Un abbraccio speciale al popolo sardo. Da un lucano

francesco canosa, Canosa di Puglia Commentatore certificato 17.05.11 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Bene,molto bene.Il movimento 5 stelle prende piede in ogni dove.Piano ma, inesorabile il movimento avanza.Finalmente il popolo si stà svegliando dal torpore in cui è caduto da tempo immemorabile.Ciao Beppe.

Riccardo Boccato 17.05.11 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti forza 5 stelle non mollate siete torti anche se qualcuno di voi non si sa esprimere bene con le parole meglio saper fare i fatti che saper.........

Fabio ferraro 15.05.11 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gira su FB l'invito ad inserire nel proprio stato un testo relativo al referendum del 12 giugno. Pensavo: "perché non dotarsi di uno slogan comune da inserire come propria firma nei forum o nel proprio stato su FB o altri?"
Qualcosa tipo: "IO VOTO CINQUESTELLE"?

AlexPag 14.05.11 17:55| 
 |
Rispondi al commento

ciao,simpatizzante di Grillo dal 2007,seguo come posso tutte le vicende che accadono nel quotidiano,ma soprattutto nel territorio ove vivo,ora sul programma attuato ,mi manca veramente qualcuno che sia preparato per spiegarmi nei dettagli la voce,abolizione LEGGE BIAGI,ovvero personalmente l avrei ma forse sarebbe il caso di essere chiari,per rispetto verso lafuturagenerazione ed verso noi stessi,chiedo scusa se è già spiegato maperseverare non è un male su certe questioni.grazie

rodolfo corfi 14.05.11 15:34| 
 |
Rispondi al commento

sono napoletano, ma vivendo roma non voto a napoli. i miei si... come indirizzarli? ero fiducioso nel 5stelle, ma questo candidato non sa parlare nel senso più ampio del termine, nè sa comunicare. caro grillo potevi trovarci un candidato serio? qsto si esprime come la prestigiacomo e la de girolamo. è imbarazzante! sono davvero amareggiato!

luca mastroserio 14.05.11 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Con tutta la simpatia che ho per il vostro movimento devo dire oggettivamente che molto probabilmente in alcuni comuni succederà quello che è successo alla regione Piemonte. I voti dati a Grillo faranno di fatto vincere il centrodestra. Spero solo che, se si va ai ballottaggi, in città importanti come Milano Grillo dia un'indicazione chiara di voto ai suoi elettori, o qui rischiamo di trovarci immersi nel Berlusconismo imperante per altri venti anni senza scampo.

mauro peruzzo 14.05.11 14:23| 
 |
Rispondi al commento

crivi Milano, e leggi Italia. “Milano, solo Milano, produce il 10 per cento del Pil nazionale” affermava sul Corriere della Sera di ieri Schiavi. È da questo dato, e da quello che rappresenta il capoluogo lombardo per il nostro sistema paese, che occorre partire per interpretare umori e tensioni dei vari protagonisti...
http://generazioneprecaria.wordpress.com/2011/05/14/a-milano-la-politica-e-al-crocevia/

generazioneprecaria 14.05.11 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Se ci sarà participazione, gl'elettori si sono informati automamente sui candidati le liste del centrodestra perderanno, ma ci sono considerazioni da fare lobby del voto, vaste clientele , scarsa formazione politica delle persone e quindi facile influenza , ma incrociamo le dita che questo sia il primo passo per liberarci dal puttaniere d'italia e dei sui lacchè (Lega compresa) e non ci sia dispersione in movimenti che nulla dicono e nulla propongono se non tante parole , frasi ad effetto come il movimento a 5 stelle

Giovanni Riva 14.05.11 13:03| 
 |
Rispondi al commento

sogno matteo sindaco di milano che prende i soldi dell'expo riconvertire il centro di milano, le strutture abbandonate rifacendola fiorire.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.11 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo umilmente scusa a tutti coloro che amano la poesia se mi concedo questo spregio. Messi alle strette ognuno di noi tira fuori quello che ha: c'è chi butta fango e chi infanga poesie. Ma io spero che quella cerchia ristretta di persone che inciamperanno in questa composizione, andranno poi a rileggersi l'originale. Scusate, ma questo alleggerirà non poco il peso dell'iconoclastia della mia azione. E come se fossimo al festival di San Remo, via con la presentazione ufficiale: di Levi, Aspesi, Egizio "Se questa è una moderata", dirige l'orchestra Carmine Egizio, che non si sa come ma riesce pure a cantarla.
Voi che vivete precari
Nelle vostre fredde case,
Voi che trovate tornando a sera
silenzi di stanchezza e visi allungati:

Considerate se questa è una moderata
Che lavora nel fango come i suoi amici di partito
Che non conosce pace tanto da spingersi oltre il suo essere,
Che lotta per l'Expo che costruisce la 'ndrangheta
Che potrebbe morire per un voto contro.

Considerate se questa è una donna come voi,
coi suoi capelli e i modi da gran dama messi da parte per una carognata all'ultimo secondo, come un pugno rifilato da un pugile sleale appena dopo il gong,
che non ha la forza di ricordare gli umili che lavorano a nero nelle imprese del nord,
che ha avuto in grembo un figlio che per un appartamento alla Batman compie un abuso edilizio.

Meditate che questo è lei:
una che si professa moderata ma che sposa le cause il dio degli eccessi.

Vi comando queste parole.
Scolpitele nel vostro cuore
Stando in casa, ma soprattutto, andando a votare
Coricandovi e alzandovi;
Ripetetelele ai vostri figli.

Affinchè non vi si sfaccia il resto della vita e si tenti di recuperare un filo di memoria
che vi permetta di capire che l'indiferrebza è una malattia mortale,
ponete rimedio, prima che i vostri nati vi chiedano: ma come avete potuto?

carmine egizio 14.05.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Chissà perchè ma questo spot somiglia tanto a quelli degli altri partiti dell'"arco costituzionale"!!

Volatile pn 14.05.11 10:32| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe , poco fa' ho scaricato il programma del movimento 5 stelle.si parla di tutto (o quasi ) ma vorrei farvi una domanda, a te e a chiunque faccia parte del movimento :
nel caso di vittoria alle prossime elezioni, cosa avete intenzione di fare per i troppi disoccupati del sud??

ENZO ILLIANO 14.05.11 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe una democrazia siffatta resta utopica... date le situazioni sociali: Nei partiti c'è di tutto.. con ciò non vanno eliminati. Chi conrasterebbe il potere dei potenti e prepotenti se non organizzazioni ben definite? E i finanziamenti eliminati? Chi resterebbe in campo a comandare? Soltanto i ricchi? E' un rebus non facile da risolvere... Trovare una strada che salvi capri e cavoli è assai difficile.I guasti dei prepotenti ricchi sono sotto i nostri occhi... Senza finanziamenti pubblici in che mani saremmo?

alma gemme 14.05.11 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno mette in discussione la validità di un voto.
Ma una cosa è affermare una propria idea in modo costruttivo un'altra è chiudersi in una nicchia.
Quando l'alternativa è una dittatura bisogna come prima cosa salvare la democrazia come seconda viene tutto il resto.
Altrimenti si passa alla storia come l'opposizione che andando sull'Aventino invece di rovesciare il regime, da all'Italia 20 anni di distruzione che non hanno insegnato nulla.

aldo p., Milano Commentatore certificato 14.05.11 09:58| 
 |
Rispondi al commento

io spesso mi trovo in disaccordo con alcune cose del blog però il gioco vale la candela e parimenti sarò sicuramente in disaccordo con alcune cose del m5s però vale la pena starci dentro perché è una delle poche cose pulite rimaste.

bruno bassi 14.05.11 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena sentito i commenti dei giornalisti ospiti dell'"Ultima parola" o qualcosa del genere di Paragone.....Ma questi sono giornalisti?Anche Gomez e la Innocenti, ma possibile che non conosciate le 5 stelle del Movimento?Della piu' grande STELLA naturalmente non si è parlato:fuori i SOLDI DALLA POLITICA!!!!Vabbè, che mi scaldo a fare, è solo questione di tempo e finalmente tanti italiani comprenderanno cio' che voi giornalisti fate finta di non sapere!W M5Stelle!!

Paolo Lovera 13.05.11 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Questa volta mi aspetto per lo meno un 7% su proiezione nazionale.

Amedeo Ravina Commentatore certificato 13.05.11 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna spingere, spingere, Bisogna insistere! Democrazia partecipativa, Movimento 5 Stelle!

Amedeo Ravina Commentatore certificato 13.05.11 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Mio zio quando ero piccolo mi diceva... quando il diavolo ti accarezza, vuole la tua anima!!!
Ed è proprio quello che è successo oggi! Mortizia ha elogiato pubblicamente davanti alle tv Mattia Calise: http://www.youtube.com/watch?v=mEqt9pDRi58 Questo significa che hanno paura di noi e che vogliono cercare di comperare il nostro portavoce a Milano! Forza gente, andiamo a votare e mandiamo a casa questa vecchia, vecchissima gente!
Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene, noi neppure!

Luca C. 13.05.11 23:12| 
 |
Rispondi al commento

TG RAI ORE 20 STRUMENTALIZZA GRILLO E MOVIMENTO 5 STELLE CONTRO LA SINISTRA DIMENTICANDOSI DELLA DESTRA!@!!!!

Ciao a Tutti! Mi chiamo Camillo e vivo ad Amsterdam.
Seguo con attenzione da poco attraverso internet la situazione Italiana attuale.
Tramite questo strumento libero e non piu' vivendo in Italia ho visto una realta' ben diversa e netta da quando ci vivevo!!!! Media, Tradizioni, Chiesa, e pochi giovani fanno gli ingredienti giusti per rimanere redrogadi e credere e sperare negli altri!!!
Questa sera decido di ascoltare oltre al TG3 che seguo, anche il TG1, visto il cambio di Direttore. Titolo di pagina: "Grillo da Grosseto sfida e attacca la sinistra". Gia' dal titolo mi e' sembrato poco reale!!! Servizio Rai1 su Grillo e il movimento 5 stelle: tutto ridotto sulle parole di Grillo che attacca la sinistra! Curioso vado a vedere cosa effettivamente Grillo ha detto a Grosseto! Dai primi 3 minuti avevo gia' capito che la RAI, nonostante il nuovo direttore (non so' se gia' effetivo)e' stato veicolo di strumentalizzazione di parole di piu' persone che provano ad aprire gli occhi agli italiani e semina in loro il germe dell'indignazione. Grillo nell'ultimi tempi ha avuto e continua ad avere consenso! Gli italiani condividono le sue parole e questo potere di Grillo serve alla Destra e a tutti i suoi schiavi per influire gli iatliani attraverso un TG1 vergognoso!!! Viva la realta' della informazione italiana che PAGATE VOI!!!!!

Camillo

Camillo Corradetti 13.05.11 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Effettivamente chi fà da se fa per tre, lo dice il proverbio , infatti i politici lo hanno imparato subito , una volta eletti i vari segretari per il resto si sono fatti da soli , in tutti i sensi, hanno scelto e cambiato personaggi al suo fianco a piacimento in modo di avere sempre fido li vicino che gli leccasse per bene il culo. Ora però la mia speranza , e vi comunico che è l'unica che in poco tempo vengano mandati a casa tutti e approvato il programma m5s. speriamo

Andrea Zaganelli 13.05.11 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Forse, in questo bipolarismo politico ormai giunto al termine, il Movimento 5 Stelle è l'unica via d'uscita da quel tunnel in cui l'Italia è rimasta incastrata negli ultimi 15 anni...

diego lucchetti 13.05.11 22:08| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' NON SI PARLA PIU' DI REFERENDUM ?
SVEGLIAMOCI !

margherita l. 13.05.11 21:48| 
 |
Rispondi al commento

SE TORNI A CASA E BASTONI UN POLITICO ...
TU NON SAI PERCHE LO BASTONI ...
MA LUI DI CERTO LO SA

e la realta dei fatti
in questi giorni si stanno auto incensando in lodi e ..
siamo tormati per poche ore il centro del mondo
approffitamo del momento ... PERCHE DOPO PER TUTTI LORO ...TORNEREMO IL CENTRO DEL BUCO DEL C...

dimenticate le parole e ricordate i fatti
se non potete votare quello che volete
non votate neanche ... lassenteismo
sara come una campana a morto per loro

stracciatela in faccia al seggio
(specialmente in quei comuni dove si sono verificati gli abusi come il divieto di riprendere con le webcam il consiglio.
.meglio se e presente il sindaco...)
fateci sapere che la stracciate piutosta di correre il rischio di votarlo per sbaglio

NON TROVATE CHE SAREBBE UNA BELLISSIMA
PUBBLICITA PER QUESTI S..... DI SINDACO

STRACCIATELA IN FACCIA A QUELLI CHE VOGLIONO GLI INCENERITORI LA PRIVATIZAZIONE DEL ACQUA

E TANTE ALTRE STRONZATE DI IERI E OGGI
ricordatevi di tutto e tutte prima di andare a votare il meno peggio
ps RICORDATE CHE IL MENO PEGGIO NON ...ESISTE



stefano b., rovato Commentatore certificato 13.05.11 21:48| 
 |
Rispondi al commento

stasera ho visto su un tg rai (non ricordo) la conferenza del candidato sindaco di napoli lettieri.

cioè la conferenza di berlusconi, in quanto era lui che parlava e sembrava lui candidato.
era lui che prometteva il blocco delle demolizioni per gli abusivi e il blocco delle tasse per i rifiuti fino allo sgombero totale. Il povero lettieri era li sembrava un soprammobile.

anche il logo recitava Berlusconi per Lettieri e non viceversa come sarebbe normale aspettarsi.

bho saro' all'antica ma ste cose mi puzzano un po'.

ivan m. Commentatore certificato 13.05.11 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe!
Non vedo l'ora di poter dare una mano concreta.

Mirko Compagnoni 13.05.11 19:41| 
 |
Rispondi al commento

I cittadini non sono più stupidi, grazie alla Rete diventano intelligenti, si informano liberamente e si autogovernano.Siamo noi cittadini che ci impadroniamo della loro democrazia e della loro politica, non abbiamo più bisogno di intermediari, non abbiamo più bisogno di politici professionisti che sono lì da trent'anni a mangiare con i nostri soldi.W il movimento 5 stelle e punto.

IDIDIMARZO 13.05.11 19:39| 
 |
Rispondi al commento

...l'ho detto tante volte e lo dirò sempre :
...Beppe Grillo è l'UNICO, UNICO! che sta VERAMENTE CONCRETAMENTE AIUTANDO i NOSTRI GIOVANI!!!...e, di questo, la parte sana del Paese gliene sarà GRATA!!!
...SEMPRE!!!....................................

* * * * * FORZA GIOVANI!!!...e,

GRAZIE BEPPE!!! SEI UNICO!!!

anib roma Commentatore certificato 13.05.11 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Sottoscrivo :-) :-) :-)

Michele Vioni (dr.viossy), Fabbrico (RE) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.05.11 18:56| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia è come la libertà,
bisogna prendersela,
dai 20enni, date un calcio a tutti i "vecchi",
ma mi raccomando, non lasciatene neanche uno
in mezzo a voi, altrimenti non ce la fate.
grazie,
un vecchio 60enne

INNAZIU Z. Commentatore certificato 13.05.11 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Concordo pienamente.

Giuseppe V. Commentatore certificato 13.05.11 18:13| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=IVgCE6zBa5s&feature=player_embedded#at=168

manuela bellandi Commentatore certificato 13.05.11 17:14| 
 |
Rispondi al commento

si potrebbe stipulare una sorte di assicurazione, se il politico eletto non porta a termine alemno 5 punti su 10.. che si era prefissato in campagna elettorale entro tre anni dalla sua elezione deve dimettersi e pagare al popolo una multa pari a quello che ha speso per farsi eleggere!
***********************************
infondo noi li votiamo, perchè promettono.. e penso che questa sia una cosa che incentivi le loro promesse.. così invece che stare li ad insultarsi a vicenda, ad organizzarsi feste private con delle belle ragazze, a scegliersi (l'auto blù <potrebbe andare bene una piccola utilitaria:una punto, una y,una,panda! chi ha stabilito che devono essere delle fuoriserie?) .. si danno da fare seriamente!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 13.05.11 17:14| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLETANO INIZIA A FAR VEDERE CHE SEI UN CITTADINO CON L'ELMETTO... BASTA VOTARE DA 40 ANNI PARTITTI CHE VANNO A BRcciEETO CON LE MAFIE.. E UCCIDONO I VS FIGLI CON L'INQUINANMENTO E LE DISCARICHE ABUSIVE...
BASTA CAZZO!!!!
VOTATE IN MASSA FICO!!!!

PAOLO KUNDA 13.05.11 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Quale governo, si domanda, è il migliore?
Quello che ci insegna a governarci da noi.
Johann Wolfgang Goethe, Detti sparsi

La democrazia è un sistema che ci garantisce che non siamo mai governati meglio di quanto ci meritiamo.
Gorge Bernard Shaw, drammaturgo saggista

Cosa pensa il terrestre medio quando va a votare? Con quale qualità lo fa? In quale stato di coscienza si trova mentre si accinge a compiere lo scellerato gesto?
Di norma vota nell’infantile speranza che venga eletto qualcuno capace di contribuire a migliorare le sue condizioni materiali. Succede allora, per una strana Legge dello Spirito – l’ormai famosa Legge di Risonanza, tanto sottile quanto ironica – che vengano elette persone preoccupate unicamente di migliorare le proprie condizioni materiali, cioè persone che si trovano sulla stessa frequenza vibratoria delle masse che le hanno votate, che esprimono il loro stesso livello qualitativo e che fanno loro da “specchio”.

Se invece, per assurdo, il terricolo in questione andasse a votare con l’amore per il prossimo nel Cuore, esprimendo l’intento di migliorare le condizioni dell’umanità e lo stato ambientale del pianeta, senza preoccuparsi del suo stipendio o delle tasse troppo alte da pagare, allora avremmo comunque un governo formato da persone che ci rispecchiano... ma in questo caso sarebbero individui che amano sinceramente il proprio popolo e sono sensibili ai problemi del globo terrestre.
Chi ci governa ci rispecchia. Se votiamo per ragioni egoistiche saremo governati da individui egoisti. Paradossalmente, se andiamo a votare in maniera altruistica, senza alcuna preoccupazione per la nostra situazione personale o per quella della nostra classe sociale, saremo governati da qualcuno che non sarà preoccupato per la sua situazione personale o per quella del suo partito... e si prenderà cura di noi anziché dei suoi interessi personali o degli interessi del partito.

http://www.salvatorebrizzi.com/2011/03/la-coscienza-e-il-voto.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.05.11 17:07| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori