Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il Tremonti bubbonico


tremonti_peste.jpg

Negare la peste è il miglior modo per diffonderla. Negare il possibile default italiano è il miglior modo perché avvenga. Nel 1720 ci fu l'ultima epidemia di peste bubbonica in Europa, a Marsiglia, allora uno dei porti più importanti del Mediterraneo. Il tasso di mortalità fu del 56% e morirono 50.000 abitanti su 90.000. La città, in apparenza, era ben attrezzata per impedire il contagio. Disponeva di un ospedale per la quarantena, di un lazzaretto, di regole di ingresso rigorose per le navi provenienti dall'Oriente e di personale addetto ai controlli.
Tutto ebbe inizio con l'arrivo di una nave carica di merci proveniente da Sidone dove si manifestarono, durante il viaggio, le morti di alcuni marinai. Il capitano, di nome Chataud, denunciò i decessi nella tappa di Livorno. Gli ufficiali medici della città scrissero sul certificato sanitario, che doveva essere tenuto a bordo, che nella nave era presente "una febbre pestilenziale maligna". Chataud avvertì i funzionari del porto di Marsiglia che invece di porre l'imbarcazione in quarantena, la fecero attraccare al molo dell'ospedale dove l'equipaggio scese a terra e la merce venne sbarcata. I medici che visitarono i numerosi marinai infetti dichiararono che non si trattava di peste, ma di una comune febbre. Dei marinai e dei cittadini marsigliesi morirono in pochi giorni e alcuni medici finalmente accertarono la peste. La nave venne posta in quarantena, ma i passeggeri rimasero per un periodo di soli 15 giorni, applicato per le navi senza casi di malattie. Nel frattempo gli amministratori di Marsiglia tennero segreta la notizia della pestilenza, che comunque trapelò, per non mettere in crisi il commercio. Il medico chirurgo dell'ospedale continuò a negare che si trattasse di peste e la classificò come una febbre dovuta a "frutta guasta e eccessivamente matura" (sic). I cittadini erano disorientati. Da una parte subivano gli effetti della malattia che li colpiva come una falce il grano maturo, dall'altra si sentivano rassicurati dai funzionari e dai medici. Si arrivò al punto che le fosse comuni non furono più sufficienti ad accogliere i morti. Dovette intervenire il parlamento della Provenza che isolò completamente la città di Marsiglia, ma criticò i medici che avevano diagnosticato la peste come "allarmisti". Il Consiglio municipale non ammise il dilagare della peste neppure di fronte all'evidenza. In meno di un anno, una delle città più fiorenti d'Europa venne distrutta.
In seguito, i medici "negazionisti" pubblicarono un dotto libro in cui spiegarono che la peste non era un morbo contagioso, mentre gran parte dei funzionari sopravvissero. Si erano infatti messi in salvo insieme al 10% della popolazione (la più ricca) che riuscì a fuggire prima della messa in quarantena di Marsiglia. L'unico che cercò di avvertire i marsigliesi in tempo, Bertrand, un santo eremita, fu accusato di aver propagato il morbo e quindi bruciato sul rogo. Standard & Poor's ha tagliato l'outlook dell'Italia da stabile a negativo. Tremorbi, dove ti nascondi?

Spegniamo il nucleare

Spegniamo il Nucleare (Libro)

"Manuale di sopravvivenza alle balle atomiche" di Beppe Grillo
Acquista oggi
la tua copia.


lasettimanabanner.jpg

22 Mag 2011, 15:02 | Scrivi | Commenti (748) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Il racconto sulla peste è davvero molto interessante, ma ad onor del vero debbo dire che il Dr. Tremonti, se si ascoltano sino in fondo le sue parole e se le si sanno tradurre in termini di concetto, è stato molto chiaro non solo descrivendo la crisi in essere e le motivazioni che l'hanno generata, ma anche su ciò a cui essa sta inevitabilmente portando. Dovreste ascoltare per intero l'intervista rilasciata a Sky il 15 ottobre 2010
http://tg24.sky.it/tg24/economia/2010/10/15/giulio_tremonti_intervista_skytg24.html
Dove spiega perfettamente che i capitali vengono investiti all'estero per via della manodopera a basso costo e della mancanza di tutela del lavoratore, qualcuno doveva impedire che questo avvenisse, ma è impossibile pensare di mettere tutte le teste del TRADE COMMERCE d'accordo, soprattutto se fanno gli interessi di qualcuno che muove i fili dietro le quinte e a cui di noi non frega un’acciterbolina. Giustamente per loro se prima a morire di fame erano milioni di cinesi e ora saranno milioni di europei, che cambia?
Quel che è certo è che chi comanda (10 persone contate sul pianeta) non vuole che il mondo cresca uniformemente, ci dovrà sempre essere qualcuno schiavizzato per qualcun altro, questo è il cambio di turno, sotto a chi tocca… purtroppo tocca a noi..!

Alice C. '80 29.05.11 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro TreMonti e cricca ,saprò mai se leggerai questa lettera...
svestiti dei tuoi vestiti,
e dei tuoi stipendi d'oro.
e stai un po piu vicino alla gente che ti ha anche votato,
ti accorgerai di tante cose,
purtroppo voi politici guardate con il cannocchiale alla rovescia una volta eletti e vi allontanate dai problemi della gente e della realtà,
la gente vota sempre, basta pomparli in massa a destra al centro a sinistra o lega, sbagliando..
vi accorgerete di come stanno realmente le cose,
ma perché la politica è cosi vigliacca e sta sempre distante dalla realtà della gente?
una volta ero piu' giovane,
ed i nostri giovani che sono i ns figli ed il ns. futuro li buttiamo via,
togliendo loro le risorse destinate quali istruzione cultura lavoro
in nome di banche,di lobby di leggi ad hoc e interessi vari che passano sulle teste di tutti ..
IL MONDO E' DI TUTTI ED APPARTIENE A CHI LO VIVE..SENZA DISTINZIONI E COSI' ANCHE LE RISORSE CHE DEVONO GARANTIRE QUEL MINIMO DI DIGNITA'DELLA VITA A CHI LO ABITA E LO VIVE
Diamoci un presente ed un futuro sostenibile, diamo fiducia ai giovani ed allo spirito positivo della vita che è in noi,
basta con persecuzioni e imbrogli fiscali ai danni di famiglie,imprese e professionisti
che non riescono a pagare le tasse perchè non ci si esce a fine mese e si preferisce comprare da mangiare trovandosi poi nel fango del tempo a pagare molto di piu' di quello che si deve.
SIAMO STUFI DI POLITICHE E BERLUSCONIANE PROMESSE CHE CI HANNO ROTTO...LE BALLE..
Che cavolo state a fare se non siete vicino ai problemi della gente e non difendete il lavoro ma solo pareggi di bilancio fittizi e interessi privati
ANDATEVENE A CASA, METTETEVI GLI OCCHIALI CHE SIETE CIECHI, le ingiustizie sono aramai troppe
basta illusioni e spremiture di limoni spremuti.
Siete capaci o no di darvi UNA MOSSA?
Perchè non se ne puo piu'!!
L'Italia e gli italiani hanno bisogno di ideali e persone giuste e non di illusioni di turno.
antoniocivitarese@gmail.com

antonio civitarese 27.05.11 00:53| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE E STAFF BELIN E DOPO CLI ANNI 2009 E 2010 CHE SI E PERSO PIU DI 500000 POSTI IN SILENZIO IN ITALIA !!
ADESSO VEDIAMO FINCANTIERI CON POTERE MEDIATICO E POLITICO SI CERCANO DI FAR VALERE PER QUALCHE VOTO IN PIU DI SALVARE QUESTI POSTI " STATALI"
IL REDIMENSIONAMENTO ERA GIA DA UNANNO ANNUNCIATO!MA MAI NESSUNO TOCCHERà QUESTI POSTI STATALI!!
FARANNO PROPAGANDA CON FINTI SINDACATIE POLITICI IN CERCA DI BUONISMO!!!
VERGOGNA AL SISTEMA ITALIA!!! TAGLIATE IL PARLAMENTO E POLITICI PROVINCE ...
POI SE PUO PARLARE??
CERTO CHE FARE NAVI DA GUERRA NON E PRODUTTIVO DI CERTO SE POI NON SI USANO!!!
NON SI FA UNA GUERRA AL GIORNO!!!
TANTO CLAMORE PER 2500 LAVORATORI STATALI E I 500000 PERSI QUELLI NON ESISTONO SONO INVISIBILI!!!
AI PRECARI ALLE PENSIONI CHE IL 51% DELLA GENTE NON ARRIVA 500 EURO IN ITALIA NESSUNO NE PARLA!!!
E VA E SEMPRE STATA UNA GUERRA FRA POVERI E LO DIVENTANTO!!!! I LAVORATORI METALMECCANICI SONO CONSIDERATI ULTIMA RUOTA DEL CARRO !!! ARTIGIANI FABBRICHE AL DI SOTTO DEI 15 OPERAI MALTRATTATI E PAGATI 950 EURO AL MESE!!! LA MIA E UNA PROTESTA PERCHE SI TIENE CONTO SEMPRE DELLE GRANDI FABBRICHE CHE GARANTISCONO AMMORTIZZATORI SOCIALI PER ANNI MOBILITA MA MOLTI NON HANNO NIENTE E TACCCIANO IN SILENZIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

SALUTI COME SEMPRE BEPPE E STAFF

mario mario 26.05.11 20:15| 
 |
Rispondi al commento

sono l'imprenditore di una piccola azienda come tante nata da sette anni. i miei collaboratori sono ottimi tecnici. da sette anni stiamo tenendo in piedi con le unghie e con i denti la nostra azienda che, a detta di tutti, propone prodotti interessantissimi. dov'è il problema? in sette anni abbiamo pagato tanto di tasse e contributi, di contro la burocrazia (i funzionari pubblici) non riconosce i nostri diritti e le banche (che hanno causato tutto quello che sappiamo) ci guardano come fossimo noi i possibili "ingannatori". In Italia esistono mondi separati: chi combatte per tenere in piedi il proprio posto di lavoro e chi è tranquillo del suo e "se ne frega" e OSTACOLA GLI ALTRI!. Ma quelli che creano veramente valore sono sopratutto quelli che si sudano il posto di lavoro e la sua continuità. nessuno propone nulla per risolvere la situazione? chi se ne frega perchè è tranquillo perchè tanto nessuno lo toccherà mai deve cominciare a sentire che non può durargli così per sempre!

luigi chiapponi 26.05.11 17:08| 
 |
Rispondi al commento

La Grecia ha dato l'out out all'europa!...o bloccate l'interessi, oppure si esce dall'euro!...c'hanno messo un pò per capirlo i loro politici...(meglio tardi che mai!).
Personalmente ritornerei alla dracma....per il semplice fatto che ritornando a battere moneta sovrana, si aprirebbero opzioni di scelta di cambio valuta differenti.
La seconda ragione sarebbe quella di poter gestire liberamente il piano di rientro del debito stesso,senza interferenze o condizioni capestro imposte dall'alto....
Forte di queste mie teorie(art.5° chi ha i soldi in mano ha vinto!)....direi non dico nonte li restituisco, ma come te li restituisco.
Cosa che invece i n/s politicanti continuano a far finta di non capire.....
In tempi non sopsetti avevamo detto che prima o poi, l'onda lunga sarebbe arrivata anche qui...è solo questione di tempo.....

roby f., Livorno Commentatore certificato 26.05.11 08:30| 
 |
Rispondi al commento

E' almeno un anno che sostengo la possibilità di un default del sistema Italia, mi hanno perfino tacciato di allarmismo ingiustificato. Il prode Tremonti insieme ai morituri craxiani ha portato il Paese sull'orlo dell'abisso senza investire nulla e aumentando il già deleterio prelievo fiscale. Sembrano passati secoli da quando organizzavano il tax day e il security day, l'Italia grazie a Berlusconi e Tremonti è meno sicura, più povera e più tassata di quanto lo era stata con Prodi. La ricetta è stata semplicissima, i problemi ci sono perchè se ne parla, basta non parlarne e svaniscono, bella ricetta, peccato che serva solo per prendere voti, non per governare. E così a forza di negare i fatti, spendere 6 miliardi di euro per tenere l'Alitalia italiana, pagare la scuola privata e mantenere una casta di parassiti, Tremonti e Berlusca sono riusciti a fare arrivare il Paese sull'orlo del tracollo. Una volta si diceva che le bugie hanno le gambe corte, però ogni volta che sento parlare Tremonti, penso che saranno anche corte, ma di strada ne hanno fatta anche troppa.

apositivo 25.05.11 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Grillo,
non ti esporre per i ballottaggi... tanto è tutta la stessa merda, la stessa pasta, lo stesso inciucio, destra e sinistra, Cuffaro e Borsellino, Pisapia e Moratti, De Magistris e Cosentino... poi tanto viene il prossimo spettacolo e il tuo portafoglio è apposto!!!

Francesco Brunetti 25.05.11 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Quando un ministro come tremonti dichiarare che non è vero che siamo diventati più poveri,anzi che siamo più ricchi,e se il popolo sentirà di non avere più di che sfamarsi.......sento già le pentole e i coperchi tambureggiare come in argentina...ricordate?

Gaetano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.11 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Il teatro sta crollando, e i nostri eroi parlamentari in frack non se ne accorgono,impegnati come sono a giocare il ruolo che l'ultimo atto della commedia gli ha assegnato. Il bisturi fosforescente di Beppe Grillo sta tagliando il marcio del sistema. Il movimento non a caso ha il numero 5, il 5 è l'etere, la rete.Non si tratta solo di progetti e programmi manifestati con irruenza passionale e veicolati sul web, ma della consapevolezza che è arrivato il momento di scrivere una nuova COSTITUZIONE per la terra, per gli alberi, per gli animali, per l'uomo se non vogliamo che quelli che verranno qualche decennio dopo di noi, non ci abbiamo a maledire per come gli abbiamo consegnato la palla, il pianeta.E' finita l'epoca in cui hanno dominato i malvagi e gli imbecilli e questo Grillo lo sa bene. Rocco Iacopini

rocco iacopini, firenze Commentatore certificato 25.05.11 01:57| 
 |
Rispondi al commento

Replica il ministro dell'Economia Giulio Tremonti: "Forse la crescita non e' sufficiente, ma senza la tenuta di bilancio non ci sarebbe stata neanche questa insufficiente crescita".

In un paese normale un individuo del genere non sarebbe mai stato Ministro dell'economia.

Rapporto 2011 sul coordinamento della finanza pubblica: "Perderemo 160 miliardi". Per rispettare i nuovi vincoli europei sul debito occorrerà un intervento "del 3% all'anno, pari, oggi, a circa 46 miliardi nel caso dell'Italia". Come nel 1992.

Con il problema aggiunto che non potremo simulare la manovra Ciampi per svalutare, perchè siamo in un contesto internazionale monetario e industriale diverso. Sempre più vicini verso il fallimento.

Giovanni F. Commentatore certificato 24.05.11 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Se oggi passa il decreto "Omnibus" - rivoluzione subito (non violenta ovviamente, ma dura, durissima!)

Roland 24.05.11 14:37| 
 |
Rispondi al commento

C'è qualche dubbio sul fatto che andando avanti così (con questa sottoclasse politica intendo) non si faccia la stessa fine della Grecia ?
Come Grillo su Parmalat io prevedo il default totale per ENEL (e non sono un indovino...) entro un anno,max 2 !

dario del sogno 24.05.11 13:24| 
 |
Rispondi al commento

E già 300 anni fa abbiamo le testimonianze che la medicina e la salute pubblica sono subordinate agli interessi economici della classe che governa e amministra i propri interessi.
Medici, primari, che come cani da guardia, per le briciole del padrone, mandano a morire migliaia di altri esseri umani sapendo coscientemente le conseguenze delle loro azioni.
Esseri umani che mangiano sui cadaveri dei propri simili.

Per questo ringrazio Hamer, Di Bella e tutti i grandi ricercatori, che contro il sistema lottano per la nostra vita. Grazie.

Loris, Roma

Loria Calzoni 24.05.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Mi ricordo tempo fa, in pieno periodo di morti ammazzate sul lavoro, Tremonti se ne uscì con una delle solite asserendo che la legge 626 per la prevenzione degli infortuni sul lavoro era una legge restrittiva per l'economia e che gli italiani non possono permettersi.... il giorno dopo si ebbero altre tre morti per infortuni sul lavoro. In un Paese normale il ministro si sarebbe dovuto subito dimettersi, nascondersi e chiedere scusa, i lavoratori fare sciopero finchè ciò avvenisse.... invece. Tremonti intanto rimane ministro e parla di Berlinguer, dico Berlinguer, ....i valori....l'onestà.... moralità.... e poi stà con chi sappiamo, fa i condoni, le cartolizzazioni,la finta economia, si abbraccia il politico che ragiona con le pernacchie (a proposito propongo il ministero delle pernacchie al nord)e tutti ad applaudire Tremonti sperando che sia lui il prossimo primo ministro...meglio di berlusconi no?...

michela m. Commentatore certificato 24.05.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Il leghista musicale..........

ecco un cantante mancato...................purtroppo,......... quanta innovazione musicale poteva portarci peccato.
http://video.corriere.it/disco-bossi/56fa2106-85d4-11e0-99e7-3448c5a7b9b0

Leghisti voi che siete la nuova mafia al nord andate a lavorare scemi, e smettetela di prendere per il culo la gente, il vostro popolo che ancora è in coma ma ancora per poco..........

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.05.11 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Beppe per ora sta ululando nel deserto. L'Italia è a rischio default, eccome. Ma nessuno che potrebbe fare qualcosa (ammesso di essere ancora in tempo)se ne preoccupa. Nessuno dice la verità al Paese, primo punto. Nessuno dice, cari italiani, per salvarci dobbiamo tagliare tutte le spese improduttive, inutili privilegi che ci costano cifre folli e se non dovesse essere sufficiente, varare una serie di privatizzazioni e di tagli alle rendite, punto secondo.
Punto terzo, vada a fanculo questo Paese di merda.

pippo pansa 23.05.11 23:33| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE ANCORA DUE MESI E POI LA GRECIA NON AVRA PIU I SOLDI PER PAGARI GLI INTERESSI!!
DEFAULT
ITALIA SI STA ALZANDO SPREAD E A 190 MAI VISTO!!
CI SIAMO STIAMO AVICINANDOSI AL COLASSO!!!
DEBITO SU DEBITO STAMPARE E STAMPARE !!!
FRA 2 ALTRI AIUTI E STAMPARE E STAMPARE INFLAZIONE A GOGO!!!

E FINITA ! IL RITORNO ALLA LIRA E ARRIVATO!!
LA MONETA VIRTUALE EURO ORMAI A I GIORNI CONTATI!!
INTANTO CONSIGLIO ATUTTI DI COMPRARE FRANCHI SVIZZERI UNICA VALUTA FORTE INERTE A TUTTO!!!

VERAMENTE UN PECCATO VISTO CHE LA MONETA ERA VIRTUALE FINO DALL INIZIO CREANDO UNA VALUTA FORTE
MA DI DEBITO SU DEBITO!!! DI STATO IN STATO!!

QUANTO SI DOVRA ASPETTARE CHE E TUTTO FINITO!!!
E TUTTO GESTITO DA POLITICI E BANCHIERI ALLE SPALLE DEI RISPARMIATORI!!!

IRLANDA PORTOGALLO SPAGNA E ITALIA QUANTO SI DEVE ASPETTARE ....IL DEAULT... DI TUTTO!!!


BELIN CHE CULO!!!!


COSI CI ASPETTA!!!

L A L I R A


SALUTI BEPPE!!!

mario mario 23.05.11 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Grillo bravo. Ecco adesso affidati anche ai picciotti della S&P, non chiederti perchè questi infami non declassino il titolo americano o peggio ancora quello inglese, un'economia allo sfascio basata su prodotti finanziari senza copertura (asset tossici). Ma lo sai quanti soldi servirebbe prestare all'Italia nel caso il nostro debito non fosse rifinanziabile per via degli interessi troppo alti da pagare, come accaduto per Grecia, Irlanda e Portogallo e ora alla Spagna? Te lo dice l'OCSE: 825 miliardi in tre anni! Non chiederti come la speculazione al seguito delle agenzie di rating acceleri bailout non necessari, tanto il mercato anche per te ha sempre ragione, giusto? E dove pensi finiscano quei soldi se non nelle tasche delle banche esposte verso il debito dei terroni d'Europa? Si chiama esproprio di ricchezza pubblica ad uso bancario, si chiama conoscenza: a noi le lacrime e il sangue, a loro i soldi. Intanto tu su questo che sarà il tema del decennio fai facile populismo senza proporre nulla. Perchè punti sulle marionette invece che sui pupari? Guardi al Tremonti di turno come se non sapessi di quali margini di manovra l'Italia disponga veramente, visto che la nostra politica economica e fiscale da ora in poi verrà decisa dalla Commissione Europea e dalla BCE. Sai solo dire che il debito fa male. E grazie al cazzo ce ne siamo accorti eccome, ma ora? Proponi un bel default così risparmi e fondi pensione vengono pignorati dalle banche per decenni? Proponi anche tu tagli lacrime e sangue (a meno che tu conosca un'alternativa alla spesa a deficit) come l'intero arco partitico-parlamentare? Proponi l'uscita dall'euro, l'euro A per i ricchi e l'euro B per i terroni? Proponi una ristrutturazione stile Grecia? Proponi un'Europa integrata politicamente con una fiscalità comune? Bho!

Sicuramente in merito il M5S avrà idee migliori di Grillo, che sembra non averne e ciancia di default.

NdR 23.05.11 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando ci saranno le elezioni politiche e si entrerà nelle camere sarebbe bello avere già subito la possibilità di gestire risorse pubbliche che se lasciate nelle mani sporche finiranno dove già sappiamo. Beppe prendi questo ignobile rimborso e devolvi a chi ritieni più opportuno pubblicando in rete tutte le informazioni, cifre, destinatari, così non potranno non farlo sapere e la gente capirà che l'onestà esiste.
Forza M5S, normalmente unici.

Valter Cidin 23.05.11 21:29| 
 |
Rispondi al commento

1.
2. L'ironia più grande è che Wall Street sta andando a meraviglia, al contrario della maggioranza degli americani. I profitti delle imprese nel primo trimestre sono cresciuti, soprattutto grazie al calo dei salari privati. Gli stipendi scendono perché le grandi aziende hanno trasferito e continuano a trasferire gran parte delle attività all'estero, dove l'economia tira. Il Dipartimento del commercio recentemente ha comunicato che nell'ultimo decennio le multinazionali americane hanno eliminato 2,9 milioni di posti di lavoro negli Stati Uniti e hanno creato 2,4 milioni di posti di lavoro negli altri Paesi. Quello che il Dipartimento del commercio non dice è che il ritmo di questa distruzione/creazione di posti di lavoro sta aumentando. Nel 2000, il 30% dell'attività e il 46% dei dipendenti della General Electric era all'estero; oggi il 60% dell'attività e il 54% dei dipendenti è al di fuori degli Stati Uniti.
5. La ripresa senza occupazione dell'America sta diventando una ripresa senza salari, e questo fa aumentare il rischio di un'altra recessione, non di un aumento dell'inflazione. Wall Street e i suoi rappresentanti a Washington non lo capiscono e non vogliono capirlo.

Francesco Giungato 23.05.11 21:13| 
 |
Rispondi al commento

1.
2. Ma ci sono anche aspetti specifici che alimentano i timori inflazionistici di Wall Street. Il primo è l'impennata dei prezzi dei prodotti alimentari e dell'energia. Wall Street non sembra capire che quando i salari della maggioranza della popolazione non salgono o addirittura scendono, dover spendere di più per fare la spesa o per fare il pieno significa che rimangono meno soldi da spendere nel resto dell'economia. Ma se i salari rimangono al palo e l'import diventa più caro, gli americani si ritrovano con ancora meno soldi da spendere. E la prospettiva è la recessione, non l'inflazione. Se democratici e repubblicani non riusciranno ad accordarsi su un piano per ridurre il disavanzo, finisce per andarci di mezzo l'affidabilità creditizia del Paese, con conseguente aumento vertiginoso dei tassi di interesse ed esplosione dell'inflazione.
3. Wall Street sta sbagliando. Sul lungo periodo il problema del deficit di bilancio dev'essere affrontato, ma non adesso che il Governo deve intervenire per sostenere la domanda complessiva. È il peggior momento possibile per tagliare la spesa pubblica o ridurre la massa monetaria.

Francesco Giungato 23.05.11 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo un po' di pazienza, ma ne vale la pena. Proviamo a focalizzare quello che il ministro Tremonti non fa ed i rischi che corre l'Italia alla luce di un articolo del Sole XXIV Ore sugli USA.
1. La notizia economica più rilevante del primo trimestre 2011 è il calo dei salari in termini reali. È un fenomeno a dir poco insolito in una ripresa. Ma stavolta la spiegazione è semplice. Per potersi tenere il posto di lavoro, milioni di americani accettano una decurtazione della busta paga. E se sono stati licenziati, l'unico modo per riavere un lavoro è accettare una paga più bassa. Questa stretta salariale sta mettendo la maggior parte delle famiglie in una situazione doppiamente difficile. Prima della recessione riuscivano a pagare le bollette perché avevano due stipendi in casa. Ora probabilmente ce n'è uno e mezzo o soltanto uno, e meno generoso di prima. Se ci aggiungiamo che il valore del bene principale che la maggior parte delle persone possiede - la casa - continua a diminuire, qual è il risultato? Dei consumatori che non spendono e non sono in grado di spendere abbastanza per continuare a far girare l'economia. È la strada per la recessione. La spesa per i consumi sta rallentando. Meno spesa per i consumi significa una crescita più lenta. Da sempre i creditori si preoccupano dall'inflazione più di quanto non se ne preoccupino i debitori (e in generale i ricchi prestano soldi a gente più povera).

Francesco Giungato 23.05.11 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Lettera aperta al ministro Tremonti
Conscio che i suoi portaborse non sono "celoduristi" e, di conseguenza, non le trasmetteranno questa mail per ovvi motivi di pusillanimità, invio comunque due righe per manifestarle tutto il mio disprezzo per le ennesime esternazioni contro la Svizzera e il Canton Ticino in particolare. A suo tempo lei disse "dipendesse da me manderei l'esercito". Bene, cominci a ritornarci lei come ai tempi in cui amministrava società (v. Ginevra) con soldi provenienti dall'Italia; l'aspetteremo con ansia. Lei mi ricorda una vecchia pubblicità "Il signore sì, che se ne intende..." E lasci perdere l'esercito che, con il ministro che si ritrova, ha altre gatte da pelare. Lei sprizza livore da tutti i pori e, nella migliore delle ipotesi, soffre di un bel complesso di inferiorità condito con una buona dose di invidia. Mi fermo per evitare di essere volgare.
S. Berner
PS: e la smetta di prendere per il culo gli Italiani con i suoi conti taroccati

Silvano B., Bellinzona Commentatore certificato 23.05.11 20:04| 
 |
Rispondi al commento

beppe non so quanti siamo noi del movimento, non ne ho idea ma credo almeno 2 milioni. e non so quanti sono quelli che leggono il blog. ti propongo una cosa, spero sia d'accordo: per ogni cosa che non ci piace facciamo un referendum. facciamo prima un "conto" sul sito e poi andiamo con i banchetti in tutte le città doc'è possibile andare. raccogliamo firme per tutto quello che ci interessa beppe. dobbiamo picconarlo questo sistema, per farlo cadere o almeno cambiarlo.

faccio 2 esempi a caso, giusto per far capire: pubblichi il modulo -permanente e in formato pdf stampabile- per cancellare il canone rai;

pubblichi il modulo di disdetta per l'abbonamento sky -permanente e stampabile in pdf- che vuole cancellare l'unico baluardo della libera informazione in italia: current tv per una decisione SOLO politica;

pubblichi un volantino da distribuire in giro per il referendum del 12-13 giugno -stampabile in pdf- che noi possiamo scaricare e fotocopiare a piacimento e distribuire/appiccicare in tutte le nostre città.

dobbiamo insistere con questo movimento dal basso,facciamo azioni più concrete di quelle che gia stiamo splendidamente facendo. ogni giorno è importante per salvare la democrazia e il nostro paese. vi avviso che posterò questo messaggio in altri 4 post del sito: non voletemi male. se siete d'accordo pollice in su altrimenti mi ritiro e vado a studiare ancora e poi in palestra :D....

scusate ma mi sono fermato a vedere 2 video su youtube del puttaniere mafioso di arcore e mi è diventato il sangue nero e amaro. PROVIAMOCI, uniamoci a la revoluciòn, il tempo sta passando!!!

marco m., nuoro Commentatore certificato 23.05.11 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Con ogni probabilità, prima o poi, questo Governo lascerà e tornerà il Centro-sx. Il programma che avranno è semplice: poichè il debito pubblico è altissimo e Tremonti qualche conto l'avrà sicuramente sbagliato, occorrerà aumentare le tasse. A chi? Si vorrebbe certo farle pagare a chi le evade, ma occorre far presto e quindi si modificheranno ai lavoratori dipendenti e ai pensionati, certo oltre una certa soglia che sarà poi fissata "di fame" (diciamo 18.000 euro annui di imponibile). Per cui chi prende oggi 1500 euro netti al mese e non arriva che a stento alla terza settimana, dovrà versarne di più di tasse generali (quelle locali aumenteranno e di molto per effetto del federalismo ridicolo che avranno approvato, sempre per chi le paga già). Poi si tasseranno finalmente anche i risparmi perchè segno di ricchezza: avete BOT, titoli di stato, qualche azione, buoni fruttiferi, avete acceso qualche polizza; spiace ma dovrete pagarci più tasse su quel poco che già vi rendono. E i politici?, la Casta? le Province? gli sprechi? le spese inutili? le auto blu? i rimborsi elettorali? i vitalizi dei politici centrali e dei consiglieri regionali? il numero esorbitante di deputati, senatori, di coloro che vivono di politica (consulenti amici, propri cari, parenti, trombati in enti inutili con ricche poltrone che devono essere accontentati)? Beh, ci diranno, sono fatti complessi e certamente occorre che la politica sia più sobria, ma la politica costa, mica la possiamo far fare solo a chi ha i mezzi. Fino al prossimo Berlusconi o chi per lui, che ricomincerà coi condoni e gli scudi fiscali.

Chiara Mente Commentatore certificato 23.05.11 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco come uscire dall' Euro tra un venerdi sera e lunedi mattina prima che aprano le banche. Viene reintrodotta "temporaneamente"per decreto la Nuova lira con cambio 1 € = 1 NUOVA LIRA. I depositi in banca vengono automaticamente riconvertiti in Nuove lire e così tutte le obbligazioni(debiti, crediti,stipendi, pensioni ecc.) I prezzi dei beni e servizi dovranno essere in lire anche se materialmente pagati ancora per poco con banconote in Euro. I prelievi saranno contingentati (max 200 euro a testa al giorno)e detratti dal conto in lire. Nel frattempo si ristampano le NUOVE LIRE che dopo alcuni giorni usciranno cartacee dalle banche e ritorneranno in circolazione. L'euro in Italia in dieci giorni diventerà "moneta staniera" che dovrà e potrà essere convertito solo in NUOVElire. Naturalmente la stampata nuova lira perderà un circa 50% del suo valore, Chi potrà conserverà gli euro veri spendibili in europa, chi con i soldini che ha in tasca ci campa dovrà spossessarsene pagando i vari beni di cui ha bisogno.Chi sarà "bene"informato avrà fatto incetta di Euro in contanti. In dieci giorni ci ritroviamo con la NUOVA LIRA che sarà quasi carta straccia rispetto all'euro e che all'estero nessuno vorrà. Tutti i pagamenti all'estero saranno in euro e tramite banca. In un colpo solo vanno "sistemati"(dimezzati) debito pubblico (naturalmente convertito in NUOVElire),stipendi, pensioni ed i soldini che incautamente avete RISPARMIATO in banca.CHI HA AVUTO HA AVUTO E CHI HA DATO HA DATO SCORDIAMOCI IL PASSATO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

sandro damian 23.05.11 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è bisogno di organismi economici internazionali com'è la famigerata Agenzia di Rating per capire come vanno le cose in questa nostra povera e bistrattata Italia con una disoccupazione, soprattutto giovanile,a livelli stratosferici e con un impoverimento delle famiglie sopra ogni evidenza.Eppure l'ineffabile Tremonti sostenuto dal suo Governo e da qualche autorevole economista europeo continua a dire che l'economia del nostro paese va bene perchè sta riducendo il debito pubblico. Ma a prezzo di cosa e di chi? Di una insopportabile disuguaglianza che fa sì che, come già accennato, c'è chi naviga nell'oro e nei privilegi evadendo le tasse e chi, pur pagando fino all'ultima lira all'Erario, non riesce a sbarcare il lunario. Tra chi vive nell'agio e chi, perde il lavoro, oppure,come migliaia di nostri giovani, un lavoro ancora non ce l'ha o, se ce l'ha, è precario e non ha peranze per il suo futuro. Un Governo di malaffare più impegnato a risolvere i suoi guai anche giudiziari che non a dare prospettive di lavoro e di benessere ai suoi cittadini più esposti e deboli. C'è una sola cosa da fare: spazziamoli via togliendogli ogni sostegno e consenso.Non rifugiamoci nell'alibi disperante e suicida che "tanto i politici, anche quelli di sinistra, sono tutti uguali".Anche se ciò rispondesse al vero abbiamo però dalla nostra un grande strumento democratico di giudizio e di controllo per penalizzare chiunque assuma responsabilità di governo e non governi per eliminare i privilegi; scovare gli evasori; ridurre le disuguaglianze;dare prospettive di sviluppo e lavoro ai giovani.Si chiama "partecipazione" e "dialogo" attraverso internet e utilizzando tutti i mezzi di apprendimento e di informazione oggi disponibili alternativi ai "media" ufficiali spesso asserviti agli interessi proprietari.Coraggio!! non dobbiamo avere paura di cambiare. Riprendiamoci la nostra autonomia di giudizio e il nostro futuro.

Paolo Baiocco 23.05.11 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E, apprendiamo oggi, altre due Agenzie hanno lasciate intatte le prospettive italiane. E' sbagliato, e disonesto, sguazzare in questa materia (l'economia) prendendo solo gli spunti che ci interessano. Che l'Italia stia peggio della Germania e, forse, dell'Inghilterra e della Francia, lo sappiamo. Nel più generale contesto europeo forse stiamo meglio di altri Paesi, sia in fatto di disoccupazione, sia in fatto di tenore di vita e di produttività. In Spagna gli "indignati" hanno sicuramente e visibilmente mandata a casa la sinistra di Zapatero.
In Grecia sparano. E' un periodaccio. Ma sicuramente io non riesco a capire che cosa possa fare oggi un Paese per migliorare l'economia e far aumentare il PIL.
E qui ci risiamo. E' mai possibile che per mantenere alta l'economia, per evitare il DEFAULT, occorra aumentare il PIL? Ma per produrre che cosa,se non c'è nessuno che se lo compra? Su questo punto, l'intervista a Massimo Fini è stata illuminante. Non si può vivere correndo dietro al PIL e non si può reggere ad una competizione in aumento esponenziale. La Cina crsce più degli Stati Uniti. E chi se ne frega; intanto la Cina deve guadagnare un po' di tempo perso.
Sai come si risolve il problema del lavoro? Riaprendo l'esercito, le Poste, le Ferrovie; mandando in pensione a cinquant'anni i pubblici dipendenti; così cala la pressione generazionale.
Ma aumentano i costi per la collettività.
DEFAULT

Ciao a tutti
Giuseppe Aulenti

Giuseppe Aulenti 23.05.11 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo trasmettendo...messaggi speciali da Roma_

Il Nano ha ricominciato a mettersi le cimici da solo.....ripeto.....il Nano ha ricominciato ha mettersi le cimici da solo...(roba che manco in Cina, per dirla alla Masi).
Se cade la Moratti, il Nano è decapitato... ripeto...se cade la Moratti il Nano è senza testa.
Pisapia non è la Moratti...ripeto...Pisapia non è la Moratti..............................

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.05.11 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che considero Tremonti uno dei peggiori ministri per l'Economia della storia italiana (se non addirittura il peggiore in assoluto),
vorrei una tantum contraddire Beppe Grillo.
In realtà negare la crisi (specialmente in pubblico) aiuta a prevenirla.
In Economia la diffusione generalizzata del timore di una crisi contribuisce al suo accadimento ed alla sua gravità.

Paolo Falbo 23.05.11 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il taglio dell' outlook dell'Italia è seguito a quello di USA e Germania dell'Aprile scorso. La Borsa oggi sconta iil taglio con una percentuale negativa di 1 punto percentuale al quale si somma un altro -2% circa dato dallo stacco cedole di 64 aziende quotate. Le resistenze ed i supporti matematico statistici delle analisi tecniche ci avevano già preannunciato l'andamento ciclico ribassista di Maggio-Giugno.

La crescita economica Italiana e' relativamente solida e il Paese e' sul sentiero prestabilito per rispettare gli obiettivi di deficit. A dirlo e' il Commissario europeo agli Affari economici Olli Rehn. "La situazione dei conti pubblici italiani sta migliorando, e non abbiamo nessuna ragione di pensare che la volonta' di risanamento delle finanze sia indebolita o diminuita", ha aggiunto il portavoce del Commissario Ue agli Affari Economici e Monetari rispondendo a chi gli chiedeva di commentare la commissione di Standard & Poor's di trasformare l'outlook dell'Italia da stabile a negativo.

E' tutavia vero che Konrad Reuss, direttore del rating sovrani di Standar & Poor's è convinto che Germania ed Italia rischiano di perdere il loro merito di rating (AAA ed AA- rispettivamente) nei prossimi 18 mesi se non attueranno direttive di contenimento e risanamento del deficit del debito e del deficit. I risultati delle elezioni in Germania e le difficoltà Politiche italiane con la possibile paralisi dell'Esecutivo in mancanza di una maggioranza certa nelle prossime elezioni, non hanno giovato fin d'ora al contenimento dei dubbi.

A tutto ciò in Italia va aggiunto il dato pubblicato oggi dal Censis che evidenzia tra l'altro che solo il 66,8% dei laureati in età tra i 24 ed i 35 anni è occupato a fronte di una media europea del 84%. Il tasso di occupazione dei laureati si è ulteriormente ridotto nel tempo, scendendo dal 71,3% del 2007 al 66,9% del 2010.

Meno ricchezza, scuola, ricerca, formazione, occupazione.

Il nemico sappiamo chi è! Siamo noi stessi.

Marte 2030 Commentatore certificato 23.05.11 15:15| 
 |
Rispondi al commento

IMPORTANTISSIMO!!!!!!!!! FATE GIRARE!!!!!!!!!!
COME CERTAMENTE MOLTI SAPRANNO SKY ITALIA HA DECISO DI CHIUDERE CURRENT TV UTILIZZANDO FALSI PRETESTI (IN REALTA' CURRENTE DA FASTIDIO AL SOLITO NONO PSICONANO). RISPONDIAMO TUTTI MINACCIANDO LA DISDETTA DELL'ABBONAMENTO. E' IMPORTANTE, NON PERDIAMO QUESTA VOCE LIBERA CHE VAGA PRESSOCHE' SOLITARIA NELLA ME.DA DELL'UNIVERSO TELEVISIVO NAZIONALE. VISITATE QUESTA PAGINA http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/05/23/current-tv-la-verita-sui-soldi/113085/

Lamberto Zingarini, Perugia Commentatore certificato 23.05.11 14:59| 
 |
Rispondi al commento

QUESITO PER GLI AVVOCATI DELLO SCUDO LEGALE

A) Un Presidente del Consiglio può fare un discorso (praticamente quasi a reti unificate) per sostenere un candidato SINDACO della propria fazione politica?

B) Può il Presidente del Consiglio intraprendere scelte tramite disegni o decreti legge A FAVORE DI UNO dei sindaci al momento in ballottaggio?

C) Può il candidato sindaco cambiare il proprio programma elettorale modificando uno dei punti mentre è in corsa al ballottaggio, così come sembra abbia fatto la Moratti in merito agli eco-pass?

Possiamo intraprendere azioni legali contro chi sta trasformando la politica in un circo?

roberto v., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.05.11 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diamo per scontato (?) che il M5S arrivi a Palazzo Chigi e diamo, invece, per certo che detto movimento (poi partito) non possa risolvere la situazione economica nazionale e mondiale,l'Ente di che trattasi diventerebbe automaticamente una organizzazione antitaliana, tutta volta a denigrare il nostro Paese per invidia o per interesse proprio e/o di altri Paesi "paganti"! Meno male che Tremonti c'è!!

Volatile pn 23.05.11 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Scusate. ma mi sa tanto che Pisapia non passerà. si stanno svolgendo azioni che nemmeno al tempo del Fascio erano possibili. però: Vi domando: Il Crozza TV è il giullare del potente o no?!. Bravo a proporci le caricature. Ma i veri hanno i Carati.
ne abbiamo piene le tasche di trasmissioni, vignette vauresche, interventi travagliati, report reportati, parla con me , io no, anno zero c'è l'ho a zero, ma poi cosa cambia ??!!. Nada. Oggi grande giorno per i caduti della Mafia. ma cosa cambierà?
acqua passata non macina più.

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 23.05.11 14:42| 
 |
Rispondi al commento

SPEGNAMO BERLUSCONI

Spegnamo o cambiamo canale!

Constatato che siamo in una dittatura!

Constatato che abbiamo una televisione di regime!

Televisione con cui ci manovrano e da cui traggono guadagno con la pubblicità.

Costruiamo la nostra strategia di difesa!

Strumenti di difesa: Televisione!

O la spegniamo o cambiamo canale tutte le volte che appaiono loro ma sopratutto gli spot pubblicitari!

DOBBIAMO FARLO TUTTI!

Perché si rendano conto dagli ascolti!

Perché i loro clienti riducano la pubblicità e di conseguenza a loro arrivino meno soldi!

MENO SOLDI = MENO POTERE!

SPEGNAMO BERLUSCONI E I SUOI COMPLICI

Maria Dilucia

maria dilucia 23.05.11 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cagliari: Il candidato del centro destra Massimo Fantola riceve un plico contenente una pallottola e un biglietto con scritto in ROSSO "Lascia la città a Massimo Zedda".
La polizia postale ha individuato altri plichi, stesso destinatario. Rinvenuti all'interno mozziconi di canna, siringhe usate e biglietti con scritte in ROSSO intimidatorie.

Vai Belpietro & Co che domani c'avete un bel titolone.

Angelo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.05.11 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

A Cannes i nostri superincensati e schieratissimi registi sono rimasti a bocca asciutta.
Manco un premiettino di consolazione, gli hanno dato, e pure era stata fatta una grancassa pazzesca, sia per Moretti per quell'altro che magari ha azzeccato un film "de sinistra" e per questo è diventato un autore, ma chi lo conosce?

Hanno dato il premio alla carriera a Bertolucci, che ha fatto Novecento, apoteosi del riscatto dei lavoratori sui beceri capitalisti, nonchè sul fascismo, evidenziando le crudelà che venivano da una parte e affossando quelle che venivano
dall'altra.

Poi cos'ha fatto costui: un polpettone hollywoodiano e qualche altro film "de sinistra", tanto per dire com'erano belli la contestazione ed i libero amore.

Ha voluto dedicare il suo premio a chi "sa ancora resistere".

Beh, cominci a farlo lui, senza le sovvenzioni statali.

E tenga presente che nè Fellini (plurioscar), nè Salce, nè altri registi di fama assai migliore della sua hanno MAI espresso un parere personale politico, salvo evidenziarlo nei loro film, attraverso le immagini di una realtà che spesso si cerca di non vedere.

QUESTI erano registi, e purtroppo non ci sono più. Adesso abbiamo questi ciapuzzi che vengono incensati se solo fanno un film su Berlusconi, anche attraverso metafore.

Come se ce ne fosse bisogno.

C'è la cronaca quotidiana.

Mrg 23.05.11 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“La mafia non è invincibile; è un fatto umano e come tutti i fatti umani ha un inizio e avrà anche una fine. Ma bisogna rendersi conto che è un fenomeno terribilmente serio e molto grave che si può vincere, non pretendendo l’eroismo da inermi cittadini, ma impegnando in questa battaglia le forze migliori delle istituzioni. “

Povero Giovanni. Se oggi tu fossi ancora in vita forse, anzi sicuramente, avremmo una società piu' pulita.
Oggi come allora e se si puo' ancora peggio di allora "le forze migliori delle Istituzioni" non esistono piu'. Dopo di te e dopo Borselliino hanno deciso di istituzionalizzarla la mafia.
Se oggi ti risvegliassi dall'eterno sonno in cui ti hanno costretto, povero e caro amico di tutti gli onesti, credo che preferiresti tornare nell'oblio. E non ti si potrebbe dare torto.
Riposa in pace, riposate in pace.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 23.05.11 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Fabio Renka
--------------
Lo so.
Ho fatto la stessa prova io con mio padre. Io gl'ho proprio piazzato Current. Eravamo a casa sua e fino a che sono stato lì non ha fatto una piega. Poi però sono andato in bagno e quando sono tornato, il televisore era su Manchester-Stoke City di Premiership, con buona pace della sopravvivenza di Current su Sky e dell'informazione indipendente.


Claudio Martinotti Doria
Ci sono segnali inequivocabili in Europa che la società civile (quella cioè dotata di dignità, interpretazione e visione) da alcuni anni sta reagendo ad una politica autoreferenziale, parassitaria e scollata dalla realtà sociale. Lo si è visto in Islanda dove la popolazione di è rifiutata di pagare i debiti causati dagli abusi criminali dei banchieri, lo si è visto in Francia dove l'intera popolazione è scesa in strada e nelle piazze per impedire una penalizzante riforma delle pensioni (mentre in Italia hanno spostato l'età pensionabile di 12-18 mesi, senza che la popolazione lo capisse ciglio) e lo si vede in Spagna col movimento 15-M degli INDIGNADOS, giovani pacifici ma determinati, decisi a cambiare la politica. La i media non si occupano d'altro, mentre in Italia avrebbero oscurato questi eventi da subordinati alla politica partitocratica. Quando mai la società civile del nostro paese dimostrerà recupererà tanta dignità e volontà da ribellarsi a ogni sconcezza? Il M5S ha dimostrato che i giovani impegnati e responsabili ci sono, si tratta di sostenerli. Quello che manca sono media autorevoli e un giornalismo appena decente. Il ritardo dell'Italia si farà pagare al paese un prezzo più caro per risollevarsi dalla vera crisi, il collasso del sistema economico-politico-finanziario fondato sulla moneta fiat (creata dal nulla) e dalla riserva frazionaria che ha in pratica consentito la "contraffazione del denaro" ingannando e depauperando le famiglie dei loro risparmi e occultando la vera inflazione. Quando verrà il crack non potremo correre ai ripari con politici che sono insipienti quaquaraquà al servizio dei banchieri, e la popolazione SOLO ALLORA SCENDERA' IN PIAZZA, ma sarà troppo tardi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.05.11 13:49| 
 |
Rispondi al commento

riflesione sui nuovi corsi universitari:

la nuova tecnica per rimbecillire gli studenti universitari è quella di riempire i piani di studio di nozioni inutili o disutili col fine di rendere i corsi sempre più difficili da seguire pena l'andare fuori di testa.

Così ora ci sono molti esami che servono a un caxxo e gli studenti sono pure convinti che una pseudolaurea triennale nuova corrisponda come impegno di studio ad un Diploma di Laurea di quelli veri!

il risultato finale è che negli anni 70 o 80 le ditte italiane partivano per tutto il mondo e con pochissimi laureati e qualche diplomato e sun gurppetto di capomastri riuscivano a soffiare gli appalti agli altri paesi........ ora invece preferiscono alle nostre ditte pure quelle romene e bulgare.

bruno bassi 23.05.11 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma secondo voi, Tremorti quel dito alzato che si vede nella foto del post, dove se lo mette?

Lo so, lo so.
Abbiamo pensato tutti la stessa cosa!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 23.05.11 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi "No a Milano Stalingrado d'Italia".
Bandiere rosse sulle finestre,centri sociali, extracomunitari, zingari.
Un discorso da grande Statista!!!

Premesso che vinca chi vinca ma un bel vattela a pija nder c**lo te lo sei cercato.

Angelo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.05.11 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Ho chiamato SKY minacciando di disdire l'abbonamento se chiuderanno CURRENT.
Senza Current sky diventerà piu simile a raiset e io dovrei pagare per avere un'informazione asservita??
ma vaffa...!!

enrico d., milano Commentatore certificato 23.05.11 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Creativi

VENDERSI L’ACQUA E’ COME VENDERSI LA MAMMA

https://mail.google.com/mail/?shva=1#inbox/13013b1cbc4843c0


viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.05.11 13:43| 
 |
Rispondi al commento

TEMA:

"L'ISTAT afferma che un italiano su quattro sperimenta la povertà.
L'ABI dice che e banche italiane hanno incrementato l'utile dell'1,5%.

Prova a trovare il nesso tra questi due fatti"
**

http://blog.panorama.it/ultimora/2011/05/23/banche-abi-piu-utili-2010/

http://www.rainews24.it/it/news.php?newsid=153066

Paola Bassi 23.05.11 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Troppo alto il deficit, troppo alto il debito accumulato, troppo debole e troppo sotto schiaffo l'economia, troppo sfilacciato il tessuto sociale, per poter pensare, credibilmente, di riuscire ad attuare un piano di recpuero lacirme e sangue come quello imposto dai creditori. Si è deciso, scientemente, di non decidere, SAPENDO, perfettamente, che si sarebbe distrutto un altro bel pezzetto di futuro e un sacco di risorse monetarie, morali ed umane nell'impossible intento di scansare l'amaro calice.

Alla fine è il momento è arrivato e, questa volta, sarà la Grecia a dettare le condizioni.

Non avendo più niente da perdee, i politici ed i cittadini del paese metteranno la BCE di fonte ad un utlimatum: o accetta una PESANTE ristrtturazione del debito o la grecia uscirà dall'Euro.

Ma la ristetturazione non basterebbe, in ogni caso, a salvare l'economia del paese ormai al tracollo. QUINDI la grecia farà probabilmente di più: chiederà una MORATORIA dei prestiti concessi ed una ridiscussione degli interessi concordati dei medesimi. I grandi istituti bancari Inglesi, francesi e tedeschi ( ed anche italiani) che hanno speculato, forti dell'appoggio della BCE su questa triste vicenda, vedranno delle voragini aprirsi nei loro conti, con un impiatto simile, in peggio a quello della crisi Argentina.

http://crisis.blogosfere.it/

Alina F., Varese Commentatore certificato 23.05.11 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La loro coscienza è sporca.Sanno quello che hanno fatto.Sanno che una corda troppo tirata non può far altro che spezzarsi.E da un momento all’altro si aspettano che la rivolta del Maghreb arrivi a casa nostra
Sta gonfiando un fenomeno del tutto inedito e mai visto:una collettività che rifiuta la politica, rifiuta i leader,rifiuta i partiti,rifiuta i canali ufficiali,rifiuta le strettoie della falsa democrazia,quella che irreggimenta e nasconde, allinea e oscura.Il nuovo ormai è questo.Ed è un fenomeno epocale,mai visto
In Spagna,dal 16 maggio,migliaia di persone hanno occupato le piazze di 60 città spagnole,segnando la fine del governo Zapatero ma se fosse stato un governo di dx sarebbe stato lo stesso,perché quando si uccide la speranza e si taglia il futuro,non esiste più dx o sx,c'è solo la rabbia
Il movimento ha rifiutato qualsiasi portavoce senza lasciarsi ingabbiare dentro schemi già noti
Le parole d’ordine sono state «15m» (15 maggi), «acampadasol», o «spanishrevolution» ispirato alle rivoluzioni del Nord Africa e del vicino Oriente
Gómez ha detto:”Mi identifico con le richieste dei giovani,ma voglio anche dire loro che c’è un canale per cambiare il mondo,per cambiare ciò che è sbagliato,e questo è la politica»
MA I GIOVANI RIFIUTANO LA POLITICA
E fanno bene,perché la politica li ha sempre traditi e da dx a sx li ha sacrificati agli interessi delle grandi lobbie,delle multinazionali,dei 1200 padroni del mondo. E, quando il tuo futuro viene annientato non c’è più dx o sx che tenga ma solo la sua disperazione
«Basta politica! Un intero sistema economico e politico è fallito»
Il leader di Izquierda Unida Cayoaccusa la crisi delle dx del Pp e del governo Zapatero,che ha venduto ai banchieri i diritti sociali
"Chiediamo un cambiamento politico,sociale ed economico.“UN ALTRO MONDO E' POSSIBILE!"
«Questo è solo l’inizio"
Crediamo sia possibile una società più giusta. E lo dimostreremo».
Un giovane ha scritto: «Sono stanco di essere il futuro,io sono il presente"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.05.11 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CLAMOROSO.

La madre dell'assessore della Moratti con cui ci stanno atturrando le palle da giorni...al punto che anche uno Gnomo Mafioso è andato a trovarla per dare RISALTO AL FINTO ACCADUTO...SI SAREBBE INVENTATA LA FINTA AGGRESSIONE DI SANA PIANTA!

C'E' ANCHE UNA TESTIMONE OCULARE PRONTA A TESTIMONIARE LA COSA ANCHE IN TRIBUNALE.

Anzi..da quello che afferma la testimone sarebbe la madre dell'assessore che avrebbe aggredito il militante di Pisapia.

"A corroborare la convinzione di Pisapia su quanto accaduto sabato al mercato di via Osoppo arriva la testimonianza, raccolta da Radio Popolare, di una signora presente ai fatti, che si dice disposta a ripetere quanto detto in tribunale. "Ho sentito la voce dei sostenitori di Pisapia e di quelli della Moratti che cercavano di sovrastarli - racconta la donna, Shirin Kieayed - . Una signora, che poi è quella che ha denunciato l'aggressione, si è avvicinata a uno dei sostenitori di Pisapia cercando di farlo tacere, strattonandolo e tirandolo per un braccio. Lui si è girato e le ha risposto ma non l'ha spinta, né colpita. Lei si è seduta a terra di propria volontà. Una volta seduta ha cominciato gridare di essere stata aggredita".

Infatti un altro sito afferma che il poliziotto che ha identificato il giovane nn lo ha nemmeno denunciato PERCHE' NON HA RAVVISATO SULLA DONNA ALCUN SEGNO DI AGGRESSIONE!!

Questi NON SANNO PIU' CHE INVENTARSI PER NON PERDERE I MILIARDI DELL'EXPO.

Dino Colombo Commentatore certificato 23.05.11 13:31| 
 |
Rispondi al commento

ABBRA CADABRA prevesione astologica:

prevedooo prevedooooo che occorrerà una nuova inculata sinistrorsa per convincere gli italiani che PD-L = PD+L perciò possiamo pure lasciare che il tizio rosso vinca a Malano cosicché ne vedremo delle belle e poi dopo toccherà a noi?

nooooo no noooo!


prevedoooo che dovremo prima vedere le follie di SEL periciò armiamoci di calma ..... molta calmaaaa!

bruno bassi 23.05.11 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate sempre la mia ignoranza.
1) Come mai la sinistra libertaria piange per Falcone?
Dovrebbe esserne contenta. Non vi pare?
2) Come mai la destra legalitaria ignora queste commemorazioni?
Non vi sembra assurdo?
Non vi sembra che ci sia un inversione dei ruoli?

Va bene va, sarà che sono io che non capisco un cavolo!

Lorenzo ⁿ Commentatore certificato 23.05.11 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come farà De Magistris a ripulire Napoli? speriamo abbia quanche discarica nella manica!

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 23.05.11 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi è apparso in tv a reti unificate
Come Mubarak e Ben Alì prima di cadere
:-)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.05.11 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,ciao staff di Beppe
sono un affezionato di Beppe da ancor prima che riuscisse a fare questa rivoluzione quindi posso ben dire che lo stimi molto...mi ricordo della sua pubblicità per lo yogurt e del fatto che ne era uscito...ma ora mi chiedo: come mai nei suoi comizi(per esempio io ero a cosenza) e in svariati filmati Beppe mi da proprio il sentore di star pubblicizzando l'Apple?Cioè c'è proprio bisogno che dica, ogni qualvolta indichi di accedere al web, questo: "Apro il mio Mac sul mondo"??? Io salverò questa mia considerazione e la incollerò in questi giorni a venire nei vari commenti del blog affinchè possa ricevere una risposta,qualunque essa sia, al mio indirizzo mail che è obbligatorio lasciare..anche perchè è difficile per me controllare tutta la mole di commenti che ricevete,invece per voi è più facile rispondermi in privato...dopodichè incollerò la mia domanda allegata della vostra risposta nel blog.
Distinti saluti
Pietro D'Agostino

pietro D'Agostino 23.05.11 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi vuol portare due ministeri a Milano
Calderoli ha detto che uno magari anche a Genova
Berlusconi ha aggiunto che se ne potrebbe mettere uno a Napoli
E che sono queste premialità? E allora Firenze? E Messina? Reggio Calabria? Venezia? Torino? Bari?
Se i ministeri sono mangiatoie, perché a una città due e alle altre nessuna?
I Comuni italiani sono 8.101
Figurati se ce n'è uno che rinuncerebbe al suo bel Ministero?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.05.11 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei un vostro parere.

SKY a proposito di Current:
Spedire a hyatt@current.com una mail per chiedere di accettare l'offerta di SKY.
-----------------------------------------
Ma a Current non saprei che scrivergli.

Il fatto che Sky nella sua mail di risposta ponga l'accento sui bassi ascolti di Current in relazione a quanto preteso dalla stessa per il rinnovo del contratto, pone secondo me un interrogativo importante: l'utente Sky medio italico è veramente interessato all'informazione indipendente di Current? O magari preferisce di gran lunga un bel culo notturno, condito con due con la puzza sotto al naso che criticano come ti vesti e infarcito qua e la di partite del cazzo del campionato di calcio più irregolare e scadente d'europa ?

In una parola: il cliente Sky, che peso ha nella trattativa ?

Sarebbe disposto a disdire l'abbonamento in tutto o in parte?

Mio nonno diceva: "al cafone devi prenderlo per il coglione" (praticamente sintetizzando il metodo che usa da anni il nano con la lega nord".

E allora, mettiamoci d'accordo in rete e disdiciamo (per chi ce l'ha) un centomila abbonamenti. Poi vediamo se rivedono l'offerta!


volete salvare l'Italia?

....
....
....

abolizione del denaro contante ed utilizzo di assegni/bonifici/carte di credito per le spese più consistenti (con commissioni fisse stabilite per legge), e prepagate "a strisciata" del valore di 20/50/100 euro per acqusiti minimi come un caffè. Da strisciare come si striscia il badge al lavoro.

Big Jim

******

eccone un altro che non gli basta essere SCHIAVO.
vuole proprio la sottomissione COMPLETA a BANKENSTEIN, il CONTROLLO TOTALE.
visto che ci sei potevi anche suggerire di installare un CHIP RFID a tutta la popolazione e magari perchè no? un bel BRACCIALETTO ELETTRONICO, da avvolgere al pisello....per le donne una sua eventuale variante sotto forma di diaframma.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 23.05.11 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A.A.A.
VOTATE LA moratti:
niente multe
casa gratis a chi ha la tessera lega/pdl
benzina a 20 cent/litro
un milione di nuovi posti di lavoro
autostrade gratis
scuole fino al master con 1000 euro/mese
possibilita' di carriera per trote ed affini
energia elettrica gratis
gas 100euro/anno
garantiti 1500 euro/mese a tutti i dipendenti
partite milan/inter 2 euro tribuna vip
filetto black angus 3,5 euro kg
sassicaia 4 euro btg
angelo gaja barbaresco 2,8 btg
4 aragoste 2 euro
fiat 500 1200 euro
jaguar 2100 euro (eslusa messa in strada)
ferrari da 2800 euro
rolex 200 euro
taxi 0,50 entro 15 km

...E'/sono brava/i !

VOTATELA/I

Charles Bukowski
Ps.ci sentiamo domani sera dopo travaglio:non lo sopporto piu'.
Un abbraccio.

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 23.05.11 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

usciamo dalla logica del cittadino prono


mi hanno raccontato che quando il PSI di Craxi era al top del consenso qualcuno si prese la briga di sondare da cosa tale consenso fosse generato. Si accorse che tanto se ne generava nelle donne e pertanto chiese loro perché fossero tanto attratte da quel partito. Sapete quale fu la risposta più diffusa? "Perché Martelli è bello". Bisogna purtroppo prendere atto che molte persone fanno le loro scelte politiche non in base ai contenuti ma per simpatia/antipatia verso i vari personaggi sulla scena.

gigi di marco 23.05.11 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, spero abbiate visto report ieri sera, forse una delle più belle puntate e stimolanti mai viste....direi che è arrivato ciò che ci si aspettava, il declassamento S&P (quelli che godono dello status quo, quelli che non vogliono realmente il cambiamento, invece di premiare chi cerca di cambiare il fallimentare sistema capitalistico, "gode" e specula fino all'osso, quindi ribadisco, non è ora di andare in piazza come in spagna? non è ora di chiedere tutti i punti principali di cui Grillo si fa portavoce? Ragazzi, come si dice, o tutti o nessuno, l'unione fa la forza, Uni-amo-ci=Insieme per l'amore di noi stessi e del nostro futuro, ma facciamolo insieme facciamolo c. ora subito!!!

Gabriele Maroncelli 23.05.11 12:32| 
 |
Rispondi al commento

grazie Estrellita, grazie Donato

sono passati 19 anni
ma la sensazione di sgomento è la stessa

http://www.youtube.com/watch?v=b-QsVzGi0rU


Però guardate pochi Nik della smutandata in questo periodo....sarà mica che si senta rodere anche un pò il cxxo(Culo)?:
Ildeprando Martinez 23/05/02011
Vittorio Capuano 18/05/2011
Pronto per il bannamento,immediato 17/05/2011
Ivana Russo 15/05/2011
Galina Ivanona 15/05/2011
Orazio Regoli 12/05/2011

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 23.05.11 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sento De Magistris su Repubblica tv,canale 50 digitale,intervistato da Giannini,ed è ammirevole
Grande grandissima presenza,grande fascino, impatto immediato di altissima forza e pulizia morale,ex elettore di Rifondazione Comunista poi della sx arcobaleno,elogia economia e diritto di Marx,paragona il comunismo al Vangelo,si denomina 'pensatore di sx',vorrebbe levare il crocefisso dalle aule di giustizia,promette di combattere il partito unico della spesa che con la camorra ha rovinato Napoli
Questo è il suo programma
http://www.sindacopernapoli.it/amministrazione/cms/files/465/Brochure%20programma%20LdM%202.pdf
Auguri di vittoria! Mi tremano i polsi pensando alla congerie di interessi forti e criminali che gli stanno di fronte e che dovrà combattere in un compito difficilissimo,e,vista la spregiudicatezza e la scelleratezza del fronte berlusconiano-camorrista,gli direi di stare attento perché questa è gente che non ha scrupoli e che non ferma davanti a niente e,se B,come è vero,ha esordito preparandosi il terreno elettorale con un biennio di stragi,non avrà certo scrupoli a evitare la disfatta usando mezzi dello stesso tipo
Anche la Finocchiaro,a Ballarò,è stata nettissima nel dire che a Napoli si deve votare De Magistris.Si è anche scusata degli errori del Pd. Forse intendeva riferirsi ai brogli delle primarie(e Morcone??),ma gli errori del Pd sono molto più ampi e più antichi,dal silenzio con cui ha permesso la discesa in campo di B,al conflitto di interessi mai regolamentato,alla vergognosa bicamerale di D'Alema,a tutti gli inciuci successivi fino alle attuali intollerabili assenze che lasciano campo libero alle leggi dissennate di B e ai ridicoli tentativi di apparentarsi con Casini e che,sia che dipendano da ignavia,o manifestino un nuovo sotterraneo inciucio,tracciano un quadro squallido delle dirigenza Pd indegna del suo compito
Una cosa è certa:De Magistris sta alla sx di Di Pietro e pure di Bersan, lo stesso Pisapia
Non è certo stato il centro a vincere!!!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.05.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Ha detto ieri sera la Littizzetto
che per far approvare la legge sull'omofobia, dobbiamo sperare che berlusconi stufo di mangiare sempre gnocca,
senta il desiderio di assaggiare i cannelloni.

Aldo F., napoli Commentatore certificato 23.05.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

23 Maggio - La strage di Capaci

Io voglio ricordare
immagini orrende in un giorno di sole.
Una strada squarciata
dall'esplosione dell'odio
nutrito dagli interessi economici
di uomini in doppiopetto,
dal sorriso falso, dallo sguardo da cobra.
Voglio ricordare un Uomo che sapeva
di dover morire per amore di Giustizia
e diceva "Chi ha paura muore ogni giorno".
Voglio ricordare il Suo sorriso aperto
il Suo coraggio, la Sua forza.
Morirono con lui la Sua donna
e gli Angeli Custodi che non poterono
proteggerlo da chi ha venduto l'anima
al dio denaro.
Voglio ricordare che quel 23 Maggio
anche il sole si spense!

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.05.11 12:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

a FUKUSHIMA è nato il primo animale mutante, un coniglio senza orecchie.

http://www.japannewstoday.com/?p=3800

davide lak (davlak) Commentatore certificato 23.05.11 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nuovo nik della smutandata: Ildeprando Matinez

Viene dalla Spagna ...poverina anche li si trovava male!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 23.05.11 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi: "Con la sinistra Milano città islamica".

Per lui è meglio quella cattolica, pedofila e che va a puttane.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 23.05.11 12:15| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera torno a casa dopo una lunga giornata di lavoro

e trovo mia moglie che segue su RAI1 il film su un pezzo

di vita (E MORTE AMMAZZATO) di Giovanni Falcone.

Mia suocera che capisce quasi una cippa di italiano

mi chiede chi era Falcone...

Le spiego in breve e a grandi linee,

alla fine del film ci sta quel pezzo in originale

dai funerali dove parla in chiesa (quasi costretta a leggere un discorso probabilmente scritto per lei dal prete,vista la sua insistenza nel spingerla a continuare a leggere) la moglie distrutta

dal dolore di uno degli agenti di scorta morti insieme

a Falcone nelľattentato...

Mi giro e vedo moglie e suocera commosse,

anzi,in lacrime...

Mi chiedono:

"ma che fine hanno fatto poi i colpevoli...?"

Rispondo:

Gli esecutori stanno in galera a vita...

I mandanti li abbiamo messi a governare il paese...

Il commercialista dei mandanti é ministro alľeconomia...

L´avvocato delle famigghie é presidente del senato...

Gli attori,o molti dei quali,sono pagati e lavorano

per loro e le loro TV...

Ma tutti noi italiani non ci si dimentica mai,

insieme a tutti quelli sopra citati,

di elogiare e commemorarare ogni anno la memoria

di persone con un senso civico e dello stato cosí

alto da arrivare a farsi ammazzare,compensando alla mancanza di tali qualitá della maggior parte,per difendere

i diritti e la libertá di un popolo di coglioni

che eravamo e siamo...!

Purche faccia audience,il "sistema" Italia é disposto

anche a mostrarsi in tutto il suo squallore umano e

parlare male di se stesso...

Tutto rimane rigorosamente funzionale al "sistema"...

In mezzo il popolo coglione,almeno secondo il "sistema",

che prima girava la testa dalľaltra parte invece adesso

c´é chi la alza...

Una parte per cercare le facce e gli sguardi dei

veri colpevoli...

L´altra per continuare a commuoversi davanti alla

TV...

Donato

P.S.
Mi guardano strano,non capiscono loro.

Donato S., Vienna Commentatore certificato 23.05.11 12:11| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi vuole due ministeri a Milano e Micciché ne vuole tre al Sud.

Io dico: NIET, o ve li prendete tutti o niente!!

Il pacchetto è all inclusive di strutture (a proposito che ci si fa dei palazzoni umbertini? qualche centro commerciale immagino)
macchine blu e autisti, dipendenti (oppure questi si mettono in cassa integrazione e se ne assumono di nuovi al nord?)
e naturalmente manifestazioni di italiani molto arrabbiati di fronte che bloccano il traffico

Ma forse a Milano e a Napoli si circola meglio
che qui.
;)


Ministeri, il governatore Cota: ''A Torino quello del Lavoro o dell'Industria''

...senz'altro... da quando governate voi...
...UN SUCCESSONE DOPO L' ALTRO.......

...comunque, "questi" stanno a giocà un po...
..troppo!!!...

anib roma Commentatore certificato 23.05.11 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Negare, negare e sempre negare e così che l'Italia va avanti da 20 anni, negare che siamo infestati da mafiosi, da pedofili, bacarottieiri truffatori ai vertici della società e della politica, probabilmente ci fa stare bene.Bastava guadare report ieri sera per rendersi conto che siamo arrivati al punto di non ritorno,poi avrammo dei rimorsi e non solo quelli.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 23.05.11 12:04| 
 |
Rispondi al commento

nebbia fitta in valpadana

cristina ., como Commentatore certificato 23.05.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora ,volevo fare un cuminicato: lavoro agenzia pratiche automobilistiche abbiamo ricevuto una circolare dove i passaggi di proprieta' saranno aumentati fino al 600per100 ma non lo dicono ora ufficialmente perchè ci sono le elezioni amministrative .Poi loro non aumentono le tasse

Lino S., Forlì Commentatore certificato 23.05.11 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,ancora una volta ti segnalo la morte quotidiana(ma sottosilenzio) che avviene a Taranto.
Spero che una volta finita sta campagna elettorale l'ambiente( e la qualità ed il diritto alla vita di Taranto, calpestato ed ignorato ogni giorno dai politici) possa tornare argomento centrale della discussione.
Nel frattempo ti psoto questo link:

http://www.unonotizie.it/14435-puglia-falde-acquifere-avvelenate-regione-puglia-ammette-acqua-di-taranto-cocktail-di-veleni-video.php

Invito tutti a vederlo e a non scandalizzarsi, sembra strano ma quelle immagini sono di un territorio(morente) Italiano, non di paesi arretrati

Amen

Cosimo Lazzàro 23.05.11 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Oggi non dico e non faccio niente.. il che e' molto piu' di quello che fa il governo (danni a parte, ovviamente!).

PolloMannaro

Pollo Mannaro (pollomannaro), Milano Commentatore certificato 23.05.11 11:45| 
 |
Rispondi al commento

OT "questua" di maggio

AVVISO PER IL VOTO DI BALLOTAGGIO. SI DEVE SEGNARE SOLO IL NOME DEL CANDIDATO SINDACO CHE VOLETE VOTARE QUALE SINDACO DELLA VOSTRA CITTA'. NON VOTATE LE LISTE PERCHE' LA SCHEDA VERREBBE ANNULLATA. PER NON SBAGLIARVI METTETE UNA CROCE SU PISAPIA A MILANO, DE MAGISTRIS A NAPOLI E ZEDDA A CAGLIARI
FATE GIRARE IL PIU POSSIBILE!!!

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.05.11 11:41| 
 |
Rispondi al commento

creare una sezione del blog dedicata alle idee.

si votano le idee.

e si finanziano.

come diceva la signora citata da gramellini in che "tempo che fa":

"... se non lo fa l'italia lo faranno gli italiani ..."

niamo suppo 23.05.11 11:41| 
 |
Rispondi al commento

quorum alle politiche.

il suffragio è valido solo se votano il 50% + 1 degli aventi diritto.

niamo suppo 23.05.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento

ROMA - La carriera è folgorante, un'eccezione nell'Italia dei baroni: ricercatore a 28 anni, professore associato a 31, ordinario a 36. E pazienza se il cognome pesa: come ripete sempre suo padre, Luigi Frati, magnifico rettore della Sapienza di Roma, "la bravura non ha nome né cognome". E poi, il secondogenito di Luigi, Giacomo Frati, di traguardi continua a conquistarne e l'ultimo gradino l'ha superato il 19 aprile. Quel giorno è diventato direttore dell'unità programmatica del Policlinico Umberto I. E probabilmente è solo una coincidenza il fatto che appena 24 ore prima, la Sapienza era stata sconfitta nell'appello presentato dopo una sentenza del Tar che dà ragione ad Alessandro Moretti, ricercatore di geoeconomia dello stesso ateneo. Un ricorso contro la decisione, votata in autunno dal senato accademico, di assumere 25 ricercatori e professori (tra cui proprio Giacomo Frati), scavalcando chi, come Moretti, aveva già in tasca e da 5 anni, un'idoneità per associato. Il Tar dà ragione a Moretti, parla di danno grave e irreparabile e di "criterio illogico che comporta una penalizzazione". Ma nonostante la sentenza, alla Sapienza si va avanti come se nulla fosse. La vicenda la racconta un'inchiesta di Report, firmata da Sabrina Giannini, in onda questa sera su RaiTre. Una puntata sui concorsi: si parla di notai, magistrati del Consiglio di Stato e professori universitari. In particolare quei baroni che, nel corso degli anni hanno costruito il proprio feudo chiamando attorno a sé parenti più o meno stretti. Proprio come Frati (certo non l'unico esempio): con lui ha lavorato la moglie (oggi in pensione) docente di storia della medicina passata in pochi anni dall'insegnamento in un liceo a quello in università. E con lui, tuttora, oltre a Giacomo, c'è anche Paola, l'altra figlia, laureata in giurisprudenza e ordinaria di medicina legale.
http://networkedblogs.com/icbjp

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.05.11 11:15| 
 |
Rispondi al commento

beppe mettiamo in piedi una società con 10000-50000 soci(persone normali, decisioni on line a maggioranza semplice) che consenta ad un gruppo di tecnici ricercatori di creare un metodo di produzione energetica a costo bassissimo e ad inquinamento zero.
io sono pronto a metterci dei soldi, e pensoanche molti altri
m5s.

al casula, cagliari Commentatore certificato 23.05.11 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma, 20 mag. (TMNews) - L'Associazione magistrati del Consiglio di Stato stigmatizza duramente il servizio della trasmissione televisiva 'Report' andato in onda il 15 maggio scorso su Raitre. "L'Associazione magistrati del Consiglio di Stato, proprio perché consapevole della centralità democratica della funzione giornalistica, esprime - si legge in una nota - stupore e fermo dissenso per il servizio andato in onda nella trasmissione Report del 15 maggio. Il servizio dà spazio alla vicenda privata del dott.Liberati, un candidato ripetutamente bocciato al concorso pubblico per consigliere di stato, per insinuare dubbi e sospetti su un concorso da sempre considerato tra i più rigorosi, seri e difficili che le istituzioni pubbliche del Paese conoscano; e chi vince questo concorso, e tra questi il dottor Giovagnoli, ha già vinto prestigiosi concorsi nelle altre magistrature, nell'avvocatura dello Stato, nella dirigenza degli organi costituzionali". Secondo l'organismo associativo delle toghe di palazzo Spada "il servizio non dice che non è in contestazione il merito del concorso; né che la stessa sentenza del Tar più volte citata non ha messo in discussione il possesso dei requisiti di partecipazione da parte del dottor Giovagnoli. Bene hanno fatto poi il presidente del Consiglio di Stato e il vincitore a non rilasciare dichiarazioni televisive: il primo perché chiamato nell'organo di autogoverno a valutare il comportamento disciplinare del Liberati per altri fatti; il secondo perché pende l'impugnazione davanti a un giudice. Entrambi si sono attenuti a elementari regole deontologiche proprie di qualsiasi magistrato". "La chicca finale - prosegue il comunicato - è lo 'scandalo' che siano giudici amministrativi a giudicare sul concorso in questione. Sarebbe interessante ricevere, anche da Report e dai suoi consulenti, suggerimenti e idee su chi altri debba giudicare sulla legittimità di un concorso pubblico; tenendo presente però che il giudice penale giudica sui reati c

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.05.11 11:12| 
 |
Rispondi al commento

C'e' un sacco di gente incazzata in giro, del resto e' comprensibile; quando si mette mano ai portafogli della gente o qualdo un'agenzia di rating dice che la nostra economia fa schifo, ci si sente frustrati e impotenti. E allora via all'incazzatura. Ovvio!
Si e' vero, ci sono catastrofisti, ci sono gli scimmiottanti, ci sono i poeti e gli artisti.
Abbiamo le reti pubbliche che fanno campagna elettorale ai potenti e una democrazia che viene calpestata in continuazione, abbiamo una faccia tosta da fare schifo e una strafottenza da far paura.
Abbiamo i politici (e non solo) che fanno quello che gli pare e abbiamo le liste civiche(bene).
Abbiamo l'inquinamento in mare, in terra e in aria. Abbiamo le organizzazioni mafiose con tutto quello che ne consegue.

Abbiamo le persone per bene pero'(spero piu' di quelle che penso), quelli che hanno una coscienza, quelli che pensano al futuro loro e della loro nazione.
Siamo completi insomma!

Non so dove andremo a finire ma so dove siamo arrivati.Sbroccare serve a poco.

Ciao
BL

Bruno Licitra 23.05.11 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Francamente allibisco nel vedere quanto il concetto "Ognuno vale uno" non riesca a passare nella testa della gente
E' tutto un elemosinare appoggi
Sembra che il blog sia pieno di gente che non riesce a camminare da sola e per fare un passo ha bisogno di avere qualcuno al fianco che lo sostenga
Ma siamo diventati tutti zoppi e monchi?
Quando mia figlia partì con la campagna delle bandiere di pace che riempì di decine di migliaia di simboli di pace tutta la penisola, tutto partì d auna persona sola con una idea, erano in tre, lei e due amici, tutti e tre giovanissimi e all'inizio gli sbatterono la porta in faccia tutti. Io ci misi tutti i soldi che avevo che erano pure pochi. Dopo un mese l'Italia era tutta arcobaleno (meno il sud e le isole)
Ora sembra che soltanto per dare un voto a questo a quello nessuno sia più in grado di farcela da solo e debba essere commpagnato e sono tutti lì a piatire compagnia!
Lo trovo miserevole!
Ed è in queste condizioni che dovremmo fare una rivoluzione.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.05.11 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA RAINEWS

ISTAT: 2 Milioni di giovani, 1 su 2, Né studia Né LAVORA;

Il 24,7 % degli italiani a rischio povertà;

800 mila donne licenziate per gravidanza;

2 milioni di italiani con problemi di salute sono senza sostegno;

Scoraggiati, oltre 2MLN che non cerca più lavoro;

Nel 2010 raggiunti 2,1MLN di disoccupati;

Lavoro al SUD -280mila occupati, al NORD -230mila;

Se volete informare il Ministro del governo del FARE Maurizio Sacconi questi sono i riferimenti:

segreteriaMinistroSacconi@lavoro.gov.it
ufficioconvegniministro@lavoro.gov.it

Quest'uomo è a libro paga degli italiani dal 1979.
Meditate gente!

Angelo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.05.11 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Bossi arriva a Milano.

Non possiamo tagliarci le balle con Pisapia ...

Alcuni cittadini lo contestano. Lui rizza il pugno.

Vieni qui, che ti mando all'ospedale io.
Poi precisa.

Cornuti!
Alcuni fan leghisti lo trattano come un bimbo di 5 anni, forza Umberto, tirami un pugnetto nelle mani, ma che bravo che sei, ma che bravo che sei! Poi un giornalista si avvicina e domanda: cosa risponde a Formigoni, che dice che i Ministeri al Nord non servono?

Prrrrrrrrrrrrrr ...
Ma ecco un cronista del Fatto: cosa succederebbe in caso di sconfitta?

Vaffanculo! ... Siamo qui per vincere, testa di cazzo!
(affidereste Milano a gente cosi'?)

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 23.05.11 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Claudio Fava dell'unità sei patetico mi fai pena.
Non sei nemmeno in buona fede quanti politici hai visto abbassarsi lo stipendio del 75 % ?
TU SEI IL RE DEGLI IPOCRITI !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.05.11 10:39| 
 |
Rispondi al commento

diffondo per dovere di ideale:


Indignati!

22 maggio 2011

"Mentre dalle nostre parti ci si scalda per questioni come la "battaglia" tra Pisapia e la Moratti, altrove, come in Spagna per esempio, dove stanno assaggiando le attenzioni del FMI e di Standard & Poor's, ci si sta organizzando per andare, sembra, nella direzione giusta. A Madrid sono diversi giorni che i cosiddetti "indignados" stanno occupando la "Puerta del Sol", la piazza principale della città, seguiti da altre città spagnole. Si era partiti per protestare contro il ridicolo bipolarismo di plastica che oramai campeggia ovunque -non più solo negli Usa- e si è finiti per arrivare al nodo del problema, ossia all'offensiva dei grandi capitali finanziari contro i Paesi europei più deboli per scardinare l'euro e l'economia europea. Non sappiamo se la contemporanea messinscena costruita per cacciare Strauss-Kahn dal Fmi, sia solo una coincidenza o qualcosa di più. Di fatto, tira una brutta aria. Per ora, limitiamoci a esprimere tutto il nostro incondizionato appoggio ai cittadini spagnoli per il loro coraggioso intervento. Forse, a breve, in piazza dovremo scendere anche noi.

Comunicato di Movimento Zero"

http://www.giornaledelribelle.com/

davide lak (davlak) Commentatore certificato 23.05.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

19 anni fa il massacro di Falcone e la scorta...
pochissimo dopo...Borsellino...
...gli anni, più o meno, in cui il nostro Paese ha iniziato a...morire...
...ma, i colpevoli tornano sul luogo del delitto?!...poi, se ne vanno o no???!!!.....


Falcone, riaperta l’inchiesta sulla strage
Caccia a chi fornì l’esplosivo a Cosa nostra

http://palermo.repubblica.it/cronaca/2011/05/23/news/falcone_riaperta_linchiesta_sulla_strage_caccia_a_chi_forn_lesplosivo_a_cosa_nostra-16619877/?ref=HREC1-3

anib roma Commentatore certificato 23.05.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho guardato , con un occhio solo, Report.
Hanno parlato solo di pil di cifre, di profitti... scarsi... fa ridere.
Si pensa che il socialismo perfetto di Francia e Germania duri a lungo ?
Chi ha deciso che in Europa si debba essere tutti laureati ? Che si debba essere per forza la classe dirigente del globo ?
Dirigeremo bene il fallimento totale della nostra supponenza e del nostro modello culturale ?
'giorno.

Alina F., Varese Commentatore certificato 23.05.11 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOPO
il democratico intervento a reti unificate del Presidente del Consiglio, nel pieno rispetto delle sue competenze e funzioni istituzionali, che sponsorizza i sindaci amici in due città

DOPO

La promessa dello spostamento di due ministeri a Milano, dove anche nel caso di vittoria di Pisapia saranno assunti solo cittadini con tessera PDL

ECCO LA SECONDA SOPRESA IN CANTIERE:

E’ pronta una leggina per l’abolizione dei ballottaggi, e secondo la quale ogni candidato sindaco di Milano e Napoli parteciperà ad una distinta trasmissione in onda su MEDIASHOPPING: chi venderà più materassi sarà ipso-facto eletto sindaco!!!!

roberto v., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.05.11 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Chissa'...

http://www.corriere.it/politica/speciali/2011/elezioni-amministrative-ballottaggi/notizie/23-maggio-testimone-rizzi-radio-popolare_bbb4075e-850e-11e0-80e3-cc32f5990b02.shtml

Pollo Mannaro (pollomannaro), Milano Commentatore certificato 23.05.11 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e ciao a tutti.
Non scrivo spesso, ma seguo il forum da... sempre.
La mia è una delle migliaia di firme per la proposta di legge "parlamento pulito" che giacciono al senato.
Mi sono deciso a scivere perchè abito a Milano, e in questi gironi sono vittima di un esperimento unico al mondo:l'applicazione del "metodo Boffo" ad un'intera città ! Mestizia e i suoi fascisti stanno cercando di creare un clima da caccia alle sreghe. Ho paura, veramente, che prima o poi ci scappi il morto, se non la bombetta "anarco-isurrezionalista-Pisapiista" per mettere ancora più paura. Perchè solo con la paura posso sperare di vincere, per tutto il resto, ovvero 20 anni di ammistrazioen della città e promesse assurde,hanno già perso. Al primo turno ho votato con gioia per Mattia Calise, qualcosa di nuovo. Però al ballottaggio andrò eccome a votare, per Pisapia. Sono stanco di fare la cavia e sono stanco di dovermi vergognare di essere Milanese !!!
Forza Mattia ! conto comunque su di te in consiglio comunale !

Guido S., Milano Commentatore certificato 23.05.11 10:29| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vinceremo ragazzi!
Vinceremo le forze gigantesche che ci opprimono.
Vinceremo la loro avidità, l'illegalità, la sete di potere.
Se essi hanno dalla loro parte la forza dei soldi noi abbiamo la forza della legalità, dell'onestà, della giustizia.
Essi sono alla fine della vita e noi all'inizio.
Essi hanno il potere, le informazioni e noi il coraggio di affrontarli.
VINCEREMO!
Non scoraggiamoci mai perché la fortuna aiuta gli audaci e si schiera dalla parte dei giusti.
Se essi inseguono i demoni, a noi ci guidano gli Angeli!
Verrà anche per loro il giorno del giudizio e noi staremo lì a condannarli!
Legalità, libertà e giustizia è il nostro motto che seppellirà l'illegalità, la sopraffazione e l'ingiustizia.
CREDIAMOCI: QUESTE COSCHE NON HANNO FUTURO!


Tutta la storiella del post per dire che i politici dicono solo fesserie e raccontano un mare di balle a cui la gente crede. Grazie alla tv. Perché i giornali non li legge più nessuno, tranne i giornalisti (?) che li scrivono. Se la suonano e se la cantano tra di loro. Gli unici giornali (?) che circolano sono quelli gratuiti distribuiti nelle città al mattino (leggo, city e similari).
Ed è per quello che auspicavo che tu, Beppe, avessi la forza e la perspicacia di aprire un tv alternativa per diffondere le tue idee e quelle del movimento 5 stelle.
Sarebbe stata un’accelerata imponente nella direzione di una speranza di cambiamento sociale.
Ma forse hai ragione tu e così deve andare. Ci vuole tempo.
Anche se risulta evidente, come tu stesso ben scrivi e descrivi, che è proprio attraverso la tv che ali babà e i 40 ladroni propinano un oceano di fesserie ai sudditi festanti che li votano e li acclamano.
Ma tanto ... muoiono sempre e solo gli schiavi!
I padroni hanno sempre un bel bunker in giardino in cui salvarsi.
O un'arca di Noè tutta per loro con il posto vicino al finestrino.
Così, mentre si godono il diluvio universale, possono continuare a fare bunga bunga.
Ciao.

Gianni Palma Commentatore certificato 23.05.11 10:17| 
 |
Rispondi al commento

A tutti i pddini del cazzo che vengono qui a farci la predichina che l'italia va cambiata, che non serve far demagogia, chiacchere da bar :

http://www.youtube.com/watch?v=swntE1iWB5Y

guardatevi questo e andate a F-A-N-C-U-L-O !!!!

Se chi ha votato M5S andrà alle urne lo farà in piena autonomia con la consapevolezza di doversi mangiare una merda ( tipiedina ).

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.05.11 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Governo Pagliaccio!

Dopo averci scassato i "gemelli sul fatto che il voto a milano era un referendum su di lui...ora che perde dice "Il ballottaggio non influira' sul governo".

LIBERATECI DA QUESTA FECCIA POLITICA!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 23.05.11 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Il bello è che, se non ricordo male, Grillo aveva previsto non solo il default italiano, ma anche quello della Grecia, che sta avvenendo in questi mesi. Ricordo bene uno spettacolo, credo del 2001, dove diceva che l'euro va giù ma per fortuna arriva la Grecia a salvarci con la Dracma ridendo.
Io sono convinto che in molti sapevano del possibile fallimento della Grecia, dell'Italia e del Portogallo; l'accesso all'eurozona è dunque solo questione di interesse politico altrimenti non si spiega.
In questo modo andremo giù tutti, tutti insieme nel baratro, che insomma è anche meglio, più siamo e meglio è e almeno non ci sentiamo soli.
E poi Tremonti dice "l'Italia sta meglio di altri Paesi"...Sta meglio?Sono uno studente neolaureato alla specialisticas della facoltà di Scienze Politiche, massimo dei voti, e non ho un lavoro e neanche la prospettiva di un futuro.
Devono andare tutti a casa e devono andarci presto, gli italiani già non ne possono più, e si è visto con Milano e Bologna, altrimenti qui davvero si arriva alla rivoluzione (sinceramente mi auguro anche questo).

Antonello del Giudice 23.05.11 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Avete pagato la luce di Antigua: contenti milanesi?
Francesco Crespi 21 Ottobre 2010

Forse è passata un tantino sotto tono la notizia che il Comune di Milano ha pagato l'illuminazione delle strade di Antigua, celebre stato caraibico noto da qualche tempo anche per certe vicende che coinvolgono il premier. Polemiche a parte spero che siate tutti felici come il sottoscritto, amici milanesi, di questo gesto di straordinaria solidarietà. Felici di sapere che non ci sono MAI soldi per le cose veramente importanti da realizzare a Milano ma ci sono per illuminare un paradiso fiscale nei Caraibi? Felici di rovinarvi l'auto e rischiare la vita in moto o bicicletta per le condizioni in cui versa l'asfalto delle nostre strade e sentirsi dire che mancano i soldi? Felici di sapere che i mezzi pubblici funzioneranno sempre meno perché mancano i soldi? Felici di sentirsi sempre ripetere che mancano i soldi per le cose importanti ma MAI, ripeto MAI, per le cose che importano a LORO (politici, immobiliaristi, poteri forti)? Perché se siete felici allora a posto così, altrimenti prima o poi credo che sarà il caso di far sentire sul serio la nostra voce se proprio non possiamo far loro sentire le suole delle nostre scarpe.
Re: Abbiamo pagato la luce di Antigua: contenti milanesi?
Che cosa ha risposto Laterizia Moratti?
Ol sindaco ha risposto che non ne sa niente. Di chiedere ad Antigua.
Donna meravigliosa Laterizia!Stupisce ogni giorno di più!
Chi la voterà al Ballottaggio?

Suvvìa, bisogna rendersi conto che non viviamo in una gabbia, in un' economia chiusa alla stregua degli indios amazzonici, il nostro mondo è fatto di scambi continui; ecco che il comune di Milano ha illuminato il VILLAGGIO del Premier ad Antigua, ed in cambio ha avuto il voto dell' EXPO.

"Do ut des".. intanto le villette caraibiche del Premier sono state illuminate con i soldi del Comune di Milano!
CONTENTI?

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.05.11 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Pisapia a Milano e De Magistris a Napoli. Non ci sono alternative per cercare di risuscitare l'Italia.
Ai duri e puri che si occupano di politica tra la gente da pochi anni, faccio tutti i miei auguri che insieme al voto è meglio di un caffè. Quando poteri e programmi saranno complementari potremmo tutti beneficiarne. Augh!

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.05.11 09:55| 
 |
Rispondi al commento

SCHIFANI: FALCONE CONTINUA A VIVERE NELLE COSCIENZE

Brutto verme, dicci perchè la fiat 127 imbottita di tritolo uscì da casa tua, Spatuzza docet..

VERME NON MI RAPPRESENTI
FUORI LA MAFIA DALLO STATO!
SCHIFANI MI FAI SCHIFO!

Luther Blisset * (**movimento**) Commentatore certificato 23.05.11 09:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Il governo trasferirà due ministeri a Milano e uno a Napoli. Sono le metastasi.

[mestmuttèe]
spinoza

anib roma Commentatore certificato 23.05.11 09:48| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Michel Jarraud (segretario generale dell'Organizzazione meteorologica mondiale (Omm):

"Condividiamo lo stesso Pianeta, la stessa atmosfera, gli stessi oceani, lo stesso clima multi-sfaccettato. Ogni comunita', ogni settore socio-economico, e' colpito dalla variabilita' climatica e dai cambiamenti del clima, il quadro globale per i servizi climatici di cui si parla e' questo:

si tratta di dare la migliore informazione possibile a chi deve prendere le decisioni''.

..migliore informazione..

meditate

Luther Blisset * (**movimento**) Commentatore certificato 23.05.11 09:41| 
 |
Rispondi al commento

A Milano, la destra assente al primo turno secondo Crespi (ascoltato su Radio Radicale) si ripresenterebbe al ballottaggio e Pisapia rischierebbe grandemente di non farcela. Che facciamo noi ?
Dobbiamo andare a votare o andiamo al mare ? Resto in attesa e ringrazio.

eugenio b., genova Commentatore certificato 23.05.11 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io la penso come "luigi d." molti scritti su questo blog sono fatti con la passione. Solo con la passione non combiniamo nulla ci vogliono anche le proposte. Pensare che Abbiamo vinto o stiamo vincendo è pericoloso abbassa la guardia, bisogna in questa fase lavorare e sfruttare quel minimo di successo . E' proprio adesso che bisogna fare delle proposte serie, accantoniamo per un attimo la passione e dedichiamoci ai suggerimenti utili per cambiare il nostro paese senza fare voli fantasiosi

attilio rossi 23.05.11 09:38| 
 |
Rispondi al commento

;)...ricevo e invio...;)


Movimento Cinque Stelle Palermo

Ciao a tutti!
Parlando con Peppe e alcuni del movimento abbiamo pensato sia utile organizzare, per Settembre o Ottobre , un incontro nazionale di tutto il Movimento 5 Stelle.
Il movimento sta crescendo ma lo sta facendo in modo disomogeneo. Siamo un movimento formato da tante realtà libere e indipendenti però un minimo di standard qualitativo e formativo a mio avviso bisogna garantirlo in tutto il territorio. Le politiche si avvicinano sempre più e comunque non penso sia auspicabile per nessuno di noi un movimento che cresca a macchia di leopardo. Chi è più avanti, chi ha più esperienza deve metterla al servizio di tutti. Chi è stato eletto, ma anche qualsiasi cittadino ‘’attivo’’, deve studiare e conoscere i temi fondamentali della politica e li deve mettere al servizio di tutti. Costituzione, diritto, economia, storia, ecologia ...
Le realtà più consolidate e organizzate hanno il dovere di aiutare quelle più acerbe e tutti devono avere un minimo di formazione.
Un incontro nazionale dedicato a questo sarebbe un primo passo.
Pensavamo di farlo a Roma non solo perché Capitale ma anche per dar modo al centro-sud (ci sono realtà più indietro rispetto a quelle del Nord) di partecipare. Anche per noi di Roma il discorso è complesso: siamo partiti quasi per primi e abbiamo fatto scuola (con la partecipazione elettorale del 2008) però poi ci siamo un po’ arenati ( mi sono rotto di questa situazione)… ci farebbe piacere condividere le nostre esperienze e sentire quelle di altre realtà come Bologna, Parma, Milano, Torino, Napoli ….
Carpentieri ed altre persone ‘’storiche’’ del movimento si sono dichiarati disponibili a questo lavoro che probabilmente sarà duro, ma perché non provarci?
Potremmo contattare anche persone di spicco su alcuni temi che decideremo di affrontare (A partire da Pallante, Dario Fo per passare a giuristi ed economisti) .
Che ne pensate?
Cosa proponete?

di: Stefano Vignaroli

anib roma Commentatore certificato 23.05.11 09:33| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da tempo seguo le vostre idee che spesso collimano con le mie e da tempo ho messo voi in copia dei testi che diffondo su due radio e una televisione delle quali sono editorialista. Interessante l'accostamento di Tremonti alla peste, ma quali sarebbero i rimedi ?
Noi , dell'Unione per la Sovranità Popolare, della quale sono il segretario nazionale, ne abbiamo da tempo esposto uno che sarebbe una totale riuvoluzione tributsria.
Se ne foste interessati ne vorrei "parlare" e non scriverne, senza risposta, e senza confronto diretto tra dirigenti come siamo noi.Ma se non siete interessati ....amici più di prima!
Cordialmente
Rodolfo Roselli

rodolfo roselli 23.05.11 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Io guardo Salvini, lo sento parlare, resto sbigottita, e mi chiedo: "Ma quale persona di buon senso voterebbe mai per Milano un vicesindaco come Salvini???"
Io trasalirei pensandolo vicesindaco di Pontedilegno, figuriamoci di una metropoli a misura europea e inserita in una economia planetaria come Milano!!!
A Lasette c'era un confronto Zucconi-Salvini
Zucconi avrà i suoi difetti, sicuramente è un filoamericano, può essergli capitato di dire cose che non condividevo affatto, specie sul M5S, ma è una persona intelligente, ha uno stile colto e civile, ma Salvini è poco più che una bestia....
Non c'era storia....
Se il principale misfatto della cricca dalemiana è stato quello di aver sdoganato e portato al potere un brutto ceffo come Berlusconi, il principale misfatto di Berlusconi non è nemmeno aver sdoganato e portato al potere due gruppi criminali come la P2 e la Mafia, ma proprio un gruppo di pericolosi dementi come i leghisti!
Ma guardate Salvini! La faccia bolsa, lo sguardo vacuo, l'espressione bovina, parla in modo meccanico con slogan demenziali, non ascolta nemmeno l'avversario, ripete ottusamente frasi che nemmeno capisce, è al di là del mondo, della storia, della cultura, della civiltà.. dell'umano. Capisco che qualcuno possa votarlo per somiglianza. Non capisco che qualcuno possa dargli le leve di un qualsiasi potere su una comunità di persone, perché la porterebbe inevitabilmente in basso.
IO a Milano non potrei votare Moratti se non altro per non portare a Palazzo un simile demente.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.05.11 09:18| 
 |
Rispondi al commento

@ Viviana - La ricerca è fatta con le parole. Ma sulle ali delle parole camminano i cuori dei popoli

sei riuscita a commuovermi

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 23.05.11 09:01| 
 |
Rispondi al commento

http://www.reverbnation.com/play_now/song_8628423

Ciao a tutti ! Ecco la mia nuova canzone “PRESIDENTE” .
Questa canzone nasce dalla mia esigenza divenuta sempre più forte, di manifestare la mia opinione su quello che sta accadendo alla nostra Italia.
Per come la vedo io, il nostro paese sta attraversando uno dei suoi momenti più bui, incamminato ormai da troppo tempo verso un futuro che ricorda troppo da vicino venti di dittatura, di oppressione e miseria. In questi ultimi giorni, la cosa sta ancora peggiorando e sembra che anche manifestare la propria opinione dissentendo da quanto preordinato dai nostri guardiani, porti stranamente dritti in questura e questo in un paese che si dice democratico ha qualcosa di strano…
Tutto questo ed altro, mi turba, il nostro governo mi spaventa, ma di più mi spaventa l’ipocrisia di coloro che pur di tenersi una poltrona, si vendono senza nessun ritegno, sostenendo l’insostenibile, mentendo sapendo di mentire e sapendo che chi ascolta sa che mentono, ma continuando a mentire, pregni di una tale ignoranza e violenza verbale, intellettuale e temo anche fisica, da far rabbrividire chiunque con un po’ di buonsenso. .
Mi spaventano anche tanti Italiani che non vedono, non capiscono oppure non vogliono ammettere l’evidenza dei fatti e si lasciano raggirare da un imbonitore di folle che pur di salvarsi dalla giustizia, getta fango su tutto e su tutti senza rispetto, senza ritegno, in una escalation di volgarità e prepotenza tali da farmi vergognare di appartenere a questa nazione.
Ma io sono Italiano e non me ne voglio vergognare e anche se non ho i mezzi per poter dire in faccia a queste persone quello che penso di loro, nel mio piccolo qualche cosa la potevo fare e l’ho fatta, ho scritto questa canzone che spero vorrete condividere e divulgare il più possibile in modo che arrivi alle orecchie dei destinatari !
Io da musicista ho potuto fare questo, spero che ognuno faccia quello che può per fermare questo scempio!


La Lega è la più grande dissipatrice di denaro pubblico che mai si sia vista dopo Craxi
Praticamente il suo solo scopo è mettere nelle mani dei suoi boss la parte più grande di soldi di noi tutti. Piatto ricco mi ci ficco!
Non solo non elimina gli enti iutili come le Province (17 MLD l'anno di puro parassitismo)
Non solo non accorpa le votazioni amministrative col refrendum per affossare lo stesso
Non solo intende radddoppiare il carrozzone pubblico per occupare cariche con i suoi
Non solo ha votato un dissennato piano nucleare atterrando le energie alternative
Non solo si è inventata il finanziamento pubblico dei giornali che fa il paio col finanziamento raddoppiato dei partiti che un referendum popolare ha pure bocciato
Non solo ha votato lo scudo fiscale e vota tutte le sciagurate leggi di Tremonti per i condoni, le regalie elettorali, i patteggiamenti fiscali, le riduzioni dei controlli...
Non solo ha preteso ministeri di pura fantasia come quello della realizzazione del programma o delle regioni o del federalismo o della semplificazione legislativa che l'unica legge che ha eliminato è stato il reato di banda armata
Non solo ha proposto un sistema federale che ha dei pazzi in quanto tiene in vita regioni minime come il Molise o la Basilicata e non toglie un euro allo spreco delle regioni a statuto speciale..
Non solo ha creato un sistema federale di tale idiozia che i governatori e i sindaci hanno il potere di aumentarci le tasse..
Ma ora si è messa in testa questo ulteriore aggravio delle spese pubbliche con la duplicazione dai ministeri nelle regioni del nord
Ma quale stato al mondo ha i ministeri sparsi qua e là fuori dalla capitale?
SPQL : Ma sono pazzi questi leghisti!!!!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.05.11 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=gW5LfcR3QCw

gagliardo giuseppe 23.05.11 08:54| 
 |
Rispondi al commento

UBUNTU -
sicuramente con i leghisti la vedo dura - anche i mussulmani non sara' facile convincerli - fammi pensare odio verso i cristiani, gli ebrei, gli omosessuali, gli atei, gli angostici, le donne, gli altri mussulmani appartenenti ad un diverso clan/etnia....

naaa - no way!

una religione globale esiste gia' e si chiama buddhismo.

Ambedkaar - il padre della costituzione indiana - era nato nella casta degli intoccabili. Grandissima storia la sua - si converti' al buddhismo e riusci' a convertire migliaia di persone negli ultimi giorni della sua vita.

non so quanti lo conoscano....

in India il buddhismo e' la religione degli ultimi nella scala sociale - e' la filosofia del riscatto; della felicita; del rispetto dell' altro - il fatto che e' altro e' solo un illusione - l'esseza della realta' e' una.

meditate gente - meditate (come diceva il grande Arbore..)

tetush 23.05.11 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi "Tre Ministeri a Milano"
Berlusconi "No no..solo due dipartimanti...no no...solo due uffici...no no solo due gabinetti...no no solo due Water!"

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 23.05.11 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1) Luigi De Magistris a Napoli e Giuliano Pisapia a Milano hanno dimostrato che in Italia esiste ancora il voto di opinione. Per quanto ad alcuni osservatori distanti questo dato possa sembrare scontato, per chi vive a Napoli questo risultato e' come aver dato fuoco alla miccia di una autentica rivoluzione democratica.

Perche' nel capoluogo partenopeo il discorso non e' – o non e' solo – sugli oleografici pacchi di pasta o biglietti del San Paolo elargiti in cambio dei voti, o su analoghe prebende di laurina memoria. A Napoli da quasi vent'anni il voto di opinione era del tutto scomparso. Sostituito “regolarmente” da preferenze di tipo familistico-clientelare. L'ultimo voto d'opinione che le cronache partenopee ricordino risale al 1993, Bassolino primo sindaco della citta'. Gia' dal '94-'95 ogni segnale in tal senso era andato scemando. Cominciava a consolidarsi quel blocco sociale che avrebbe poi dispiegato tutti i suoi esiti nefasti fino allo scempio della citta' dell'ultima Iervolino, la peste che abbiamo oggi nel sangue.

Il bassolinismo, forma deviata del berlusconismo, ci aveva riprovato per l'ultima volta in questa campagna elettorale. Il blocco di potere clientelare che non aveva bisogno di comprare voti a 25 euro l'uno (perche' se li era gia' assicurati con un governo di stampo parentale nel corso di tutta la legislatura), pur frantumato dalle primarie, con i cozzoliniani in libera uscita per l'appoggio sottobanco al candidato del Pdl, si era coagulato intorno ad un uomo dello Stato come il prefetto Morcone, tanto sicuro di poter coronare la sua aspirazione di tornare a Roma, da non avere spostato nemmeno la sua residenza per poter votare se stesso in un seggio elettorale di Napoli.

De Magistris ha “stanato” buona parte di coloro che non si sarebbero mossi di casa per andare a votare. Si', pur in presenza di un astensionismo da brividi, e' possibile dimostrare che, se non si fosse verificata “l'anomalia” di Luigi, i livelli del non-voto sarebbero

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 23.05.11 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il linguaggio politico cambia

Il movimento spagnolo non si chiama rivoluzione, si chiama EVOLUZIONE

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.05.11 08:39| 
 |
Rispondi al commento

E' falso dire che in Italia non ci sono stati movimenti come quello spagnolo.
La verità è che da 3 anni,e dunque in tutto l'ultimo governo di B, il malcontento e la protesta sono stati altissimi e hanno portato in piazza centinaia di migliaia di persone,molte di più di quanto ce ne siano nella protesta spagnola.
Ma la grande differenza con quella è che qui ogni categoria marcia solo per i propri interessi. L'opportunismo ci divide e ci annienta.
E' mancato sinora il concetto di lottare tutti insieme per gli interessi di tutti. Ed è apparso solo nelle piazze o nelle manifestazioni dell'M5S.
La società italiana appare frantumata e polverizzata. Persino quando un partito o una fazione o un gruppo di interessi o ideologico manifesta per qualcosa di nazionale,non può fare a meno di cadere in un vanesio vizio di primazia "Io c'ero, voi no!", "Io là non ci vado perché non mi unisco a quelli" "La mia piazza è migliore della tua!" "Io scendo in piazza ma non con voi!"
Questo comportamento è sommamente stupido e sinora in politica ha prodotto il desolante effetto di generare 16 partiti in Parlamento, 38 partiti extraparlamentari e 50 partiti locali, più una congerie di gruppi di opinione non bene identificati. In questo modo tante lotte non diventeranno mai "UNA LOTTA" e gli sforzi di tanti saranno vani come lo sforzo di nessuno.
Ogni manifestazione di piazza italiana è stata contrassegnata dal solipsismo, dall'egocentrismo, dal separazionismo, dal divisionismo, vanificando molto del suo impatto potenziale.
I partiti, del resto, seguono la stessa falsariga. Illuminante in senso negativo il Pd che a Napoli contrappone un proprio candidato a quello precedente e più forte del suo alleato o che disdegna l'alleato ufficiale per inseguire chi proprio non lo vuole, o disonora le sue radici storiche e gli interessi dei suoi elettori per inseguire un moderatismo annacquato e perdente su cui si insiste ostinatamente a tavolino. Davvero cadono le braccia di fronte a tanta miopia!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.05.11 08:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non e' un discorso di rivoluzione o non rivoluzione.
Gli italiani hanno sempre avuto bisogno di un leader, non ragionano con logica e non ragionano cercando di isolare le cause dagli effetti. Spesso confondono causa ed effetto.
Gli italiani non sono capaci di scegliere. Vogliono sempre qualcuno che gli indichi la strada. Sono tutte palle che ciascuno deve contare uno.
Lo si vede anche in questo forum. Grillo dice che non sosterra' nessun candidato e tutti che dicono che Grillo ha detto di non votare. Invece ciascuno nel proprio piccolo dovrebbe capire cosa poter fare per cambiare. I cambiamenti si fanno con logica, non gridando e ripetendo slogan triti e ritriti. Un esempio dell'idiozia degli italiani la si sta vedendo dappertutto, ormai purtroppo anche in certe risposte in questo forum.
A Milano c'era in testa Pisapia come primo turno. Il governo sta inventando palle e se dovesse vincere la Moratti significa proprio che questa gente, che gli italiani si meritano questo governo. Il governo e' l'espressione degli italiani. Purtroppo e' cosi'. Non e' fondando un movimento che si cambiera' qualcosa. Ciascuno di noi deve imparare a pensare, a pensare con la propria testa, non con quella di partito, dell'ideologia, di Berlusconi, di Bossi o di Grillo. E' questo il vero grosso problema italiano.
E' questione di essere razionali.
Esempio. Ho un figlio, gli dico, scegli tra la pastasciutta e la bistecca (la pastasciutta magari e' scotta e la bistecca e' un po' dura), ed il piccolo si mette a gridare che vuole la torta (perche' magari ha mangiato una caramella poco prima). Un ceffone bisogna dargli. Se la torta non c'e' deve scegliere tra la pasta scotta o la carne poco tenera. Invece qui si filosofeggia sul forum. Moratti no, e Pisapia no. Ma Calise non e' nel ballottaggio (e non e' nemmeno residente a Milano). Poi si inneggia alla rivoluzione. Ma nessuno scende in campo, nemmeno a sostenere i piccoli cambiamenti. Se questo e' il movimento, dio me ne scampi.

af 23.05.11 08:34| 
 |
Rispondi al commento

3) finora di frenare l'iniziativa belligerante degli USA e dei loro alleati Nato, né di impedire i massacri e la distruzione di tanti beni.
Colpisce il fatto che dentro gli USA non ci siano movimenti di opposizione alla guerra ed anche alle politiche di immiserimento praticate da Barak Obama. Questi sottrae fondi al welfare per destinarle ai progetti folli dei generali del pentagono. La sua riforma sanitaria è stata una pagliacciata che ha procurato enormi vantaggi alle assicurazioni che hanno in mano la salute degli americani.
E' come se la vita civile dentro gli USA si fosse spenta e tutti sono dietro ad agitare bandierine di carta a stelle e strisce ed a versare lacrime estorte da una emotività artificiale creata dai massmedia sull'undici settembre.
Sembra che la profezia di Stanley Kubrik si sia avverata: il Dr.Stranamore è arrivato alla Casa Bianca. Negli USA non ci sono più resistenze capaci di fare da antidoto alla folle avventura di guerre continue. La democrazia americana è morta da tempo. Gli unici movimenti sono quelli contro i diritti delle persone del cosidetto thea. La cultura,
gli intellettuali liberal i movimenti liberal sono scomparsi. Dominano soltanto le Lobby degli ebrei e delle armi. I neocon hanno conquistato l'Impero.
Pietro Ancona
http://medioevosociale-pietro.blogspot.com/
www.spazioamico.it

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 23.05.11 08:34| 
 |
Rispondi al commento

2) un presunto capo terrorista anche violando la sovranità di una nazione come è stato fatto in Pakistan ritenendo suo dovere primario rassicurare gli USA. Dichiara pericolosa per la pace nel medio oriente l'unità del popolo palestinese. Minaccia la Siria. La pagliacciata delle occhiatacce a Netanjau sui confini del 67 è durata meno di ventiquattrore. All'incontro con una potente lobby ebraica si è rimangiato tutto.
Insomma, il Capo della Casa Bianca tiene il tempio di Giano con le porte sempre spalancate e sembra alla ricerca costante di cani ai quali raddrizzare le zampe. Mentre gli antichi romani si dedicavano alle conquiste di popoli che poi univano all'impero assicurando la pace, le guerre degli USA di oggi non sempre hanno una logica e servono soltanto a giustificare il loro immenso apparato militare che costa milioni di dollari al giorno. Dopo dieci anni di guerra in Iraq che cosa hanno ottenuto gli Usa? Non certo il sostegno del popolo irakeno ma soltanto una immensa base militare di cemento armato costruita nel cuore della millenaria Bagdad. Tutte le guerre USA appaiono illogiche, ingiustificate se non come preparazione alla grande guerra contro la Cina e la Russia. Il progetto USA è la dominazione del mondo e non è molto dissimile nelle motivazioni da quello di Hitler.
C'è anche da temere l'uso di bombe atomiche "tattiche", intanto tutti i proiettili finora sparati in tutti i teatri di guerra contengono uranio impoverito diffusore di cancro tra la popolazione e di malformazioni genetiche gravissime a coloro che ancora debbono nascere.
Anche gli strumenti finanziari sono usati per tenere in tensione ansiosa il mondo. Basta pensare alle ricorrenti campagne contro i paesi del cosidetto PIGS. La Grecia ridotta a pane ed acqua per pagare interessi usurai agli organismi internazionali controllati dagli USA.
La resistenza di Cina, Brasile, India, Russia è ancora troppo debole. Pur rappresentando la maggioranza del genere umano il Bric non sembra in grado

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 23.05.11 08:31| 
 |
Rispondi al commento

1) Non riesco proprio a capire le ragioni per le quali una parte della sinistra italiana , seppur con timidezza e con gli occhi bassi, continui a sostenere Obama. Ha aggredito assieme a Cameron e Sarkozy la Libia senza tentare un minimo di discussione con Gheddafi al quale ha intimato subito di andarsene dal suo paese oppure di morire sotto le maceri
e dei bombardamenti. La ragione dell'assalto alla Libia è stata che Gheddafi sparava al "suo stesso popolo". Una menzogna. Non si resiste per mesi all'aggressione degli eserciti della Nato senza il sostegno della popolazione. Gheddafi ha il sostegno del suo popolo mentre non si può escludere che i "rivoltosi", riconosciuti dal mondo occidentale fino allo scandalo della signora Ashton che vuole aprire la rappresentanza diplomatica europea a Bengasi, non solo sparano contro il loro popolo ma invocano l'invasione di terra degli alleati pur di distruggere Gheddafi e con lui lo stato libico.
Ora Obama si inventa (dopo dieci anni) che Iran ed Hezbollah sono i responsabili degli attentati dell'11 settembre. Bisognava prima far morire Bin Laden per aprire questo inaspettato scenario su uno dei più gravi fatti della storia moderna che ha già causato milioni di morti in Afghanistan ed in Iraq. Un fatto che è difficile accettarlo come attentato terroristico perchè è un colossale false flag. Basterebbe pensare che se i grattacieli non fossero stati minuziosamente minati da qualcuno ci avrebbero messo giorni prima di cadere in polvere. Da aggiungere che tracce di esplosivo sono state trovate nelle macerie. Gli Hezbollah sono una forza regionale, l'unica che ha inflitto ad Israele l'umiliazione di una sconfitta e tuttora sono un cuneo tra Israele e le sue mire espansionistiche sul Libano. L'Iran è la più popolosa nazione del medio oriente non infiltrata da basi militari americane e perseguitata con discriminazioni dalla cosidetta "comunità" internazionale su istigazione degli Usa. Obama si dichiara disponibile a fare uccidere

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 23.05.11 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè gli italiani sono così codardi? Perchè non fanno una "normale" rivolta come fanno tutti gli altri popoli? Non dico di fare i kamicaze (che non sarebbe una cattiva idea) ma almeno un rivolta cazzuta. Dovremmo entrare nel parlamento e cacciarli fuori tutti, occuparlo, e fare le nuove leggi con la forza. In un paese civile avverrebbe questo. Noi non siamo nemmeno civili!!!!!
Evidentemente alla fine stiamo bene così.
Parliamo, facciamo chiacchere, ma poi basta una partita di calcio o una puntata di grande fratello per farci dimenticare tutto.
Italiani! Non vi lamentate solo per fare protagonismo, questo è quello che volete che siate di destra o di sinistra poco importa, il "sistema" lo avete voluto e desiderato così com'è.
Per tutti voi è comodo, per chi riesce, prendere finanziamenti senza lavorare, non pagare le tasse, costruire case abusive, avere un o più lavori non meritati ottenuti con raccomandazioni....
CHI E' SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA

roberto s. Commentatore certificato 23.05.11 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UBUNTU

Nella sfera politica, il concetto di Ubuntu sottolinea la necessità di unità o consenso nel prendere decisioni, così come la necessità di una impronta umanitaria come base di esse
Rappresentante dell'ubuntu è il Premio Nobel sudafricano Desmond Tutu,che ne ha tratto ispirazione per la sua azione contro l'apartheid

In campo politico: Ubuntu significa unione e condivisione nel prendere decisioni.
Questo ideale ha stimolato lo spirito patriottico e dà alle popolazioni nere orgoglio, dignità e rispetto.

In campo giuridico: L'Ubuntu diffonde l'idea di fratellanza.
Per es.,quando un uomo uccide un altro uomo l'assassino sconta la sua pena, ma intanto la famiglia del colpevole instaura un legame con la famiglia della vittima per risarcirne i danni.

In campo religioso: si crede in un legame universale che tiene insieme tutta l'umanità.
Il detto "una persona è un tramite per mezzo delle altre" vuol dire che tutti debbano comportarsi con tutti in modo uguale, corretto e nel rispetto degli antenati.

In campo economico: si lavora per sviluppare la solidarietà economica tra esponenti di censo e potere politico diverso.

In campo sociale riguarda tutte le relazioni tra gli uomini.

(Sembra chiaro che il neoliberismo è ciò che di più diverso possiamo immaginare,proprio in quanto esalta l'egoismo, l'individualismo, la lotta spietata, la prevaricazione di pochi su molti, l'assenza di pietà e condivisione.
Sembra chiaro che certe religioni, come il cattolicesimo, che dovrebbero operare secondo i principi del Cristo sulla linea dell'Ubuntu,lo neghino poi nei fatti con palesi trasgressioni come l'odio all'Islam,agli ebrei,ai pagani,alle donne,ai bambini,agli omosessuali,agli agnostici agli atei...
Sembra chiaro che enclavi involute come i leghisti se ne pongano agli antipodi, per propagare un sistema ristretto, basato sui diritti di pochi individui di clan, nella distruzione di tutti i legami umani che dovrebbero tenere insieme una nazione e una collettività universale.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.05.11 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Darth Vader non rilascerebbe interviste alla TV.

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 23.05.11 07:55| 
 |
Rispondi al commento

(Grazie Ippolita)
Per i baluba nostrani così egocentrati e poco evoluti sulla scala sociale (ma avete visto Salvini??)

«Una persona che viaggia attraverso il nostro paese e si ferma in un villaggio non ha bisogno di chiedere cibo o acqua: subito la gente le offre del cibo e la intrattiene. Questo è un aspetto di Ubuntu. Ubuntu non significa non pensare a se stessi ma porsi la domanda: voglio aiutare la comunità che mi sta intorno a migliorare?» (Mandela)

Ubuntu è un'etica eo un'ideologia dell'Africa sub-Sahariana che si focalizza sulla lealtà e sulle relazioni reciproche delle persone.
È un'espressione in lingua bantu che indica "benevolenza verso il prossimo". È una regola di vita, basata sulla compassione e il rispetto dell'altro.
Appellandosi all'ubuntu si dice: "Umuntu ngumuntu ngabantu", "io sono ciò che sono in virtù di ciò che tutti siamo".
L'ubuntu esorta a sostenersi e aiutarsi reciprocamente, a prendere coscienza non solo dei propri diritti, ma dei propri doveri, poiché è una spinta ideale verso l'umanità intera, un desiderio di pace.
Si usa in Sudafrica in una campagna nazionale per la promozione della società:
"Io sono perché noi siamo"
"Io sono ciò che sono per merito di ciò che siamo tutti"
"Umanità verso gli altri"
"Credo in un legame universale di scambio che unisce l'intera umanità".
In senso ristretto Ubuntu è Umanità come qualità umana. Ma c'è anche la dimensione religiosa di un legame universale.
L'uomo è definito dalle sue relazioni con gli altri.
La massima Zulu "Umuntu ngumuntu ngabantu", "una persona è una persona tramite altre persone" in Africa ha un significato più ampio e sacro, suggerisce che la persona deve diventare tale comportandosi con il resto dell'umanità in modo conforme al rispetto degli antenati. Chi sostiene ubuntu in vita potrà raggiungere, nella morte, l'unione con chi è ancora vivo.
Ubuntu è uno dei principi fondamentali della nuova repubblica del Sud Africa ed è connesso con l'idea di un Rinascimento Africano.
(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.05.11 07:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rivolta Fiscale.
Non pagare più i privilegi delle caste, i costi della politica, i presidenti delle province di Hollywood e tutto il marciume parassitario del potere istituzionale.

Marco Stravaglio Commentatore certificato 23.05.11 07:42| 
 |
Rispondi al commento

Ogni parlamentare che non rinunci al diritto di percepire la pensione acquisita dopo una sola legislatura ..................PESTE VI COLGA!

IDIDIMARZO 23.05.11 07:22| 
 |
Rispondi al commento

Anche a Reggio Calabria successe qualcosa di molto simile nella metà del settecento. purtroppo la storia si ripete... e i nostri tempi ne sono la prova...

marina crisafi 23.05.11 06:56| 
 |
Rispondi al commento

il VERO problema e il sistema economico del NEOLIBERALISMO una nuova forma di guerra di occupazione che passa inosservata dai popoli.
cercatevi sul web (e leggetelo) il documento
"il piu grande crimine e aggiornamenti "

domenico c., palmi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.05.11 06:50| 
 |
Rispondi al commento

oggi si festeggia San Desiderio,
protettore dei milanesi,
che sperano nella scomparsa della moratti,
e dei napoletani,
che sperano nella scomparsa dell'mmondizia:
praticamente un gemellaggio.......

BUONGIORNO, POPOLO DI SBULLONATI!

il Mandi Commentatore certificato 23.05.11 06:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono tante le persone che su questo blog chiedono a Grillo di partecipare agli imminenti ballottaggi. Sono due lustri che Grillo critica il Sistema CS/CD ed anela una alternativa democratico/rivoluzionaria. E' su tale base che il Movimento si diffonde e cresce pertanto un Grillo che scende nelle beghe interessate tra il CS ed il CD sarebbe la negazione stessa del Movimento oltre che un perdere la faccia. Detto papale papale: non ce ne cale nulla della Moratti e di Pisapia, di Lettieri e De Magistris. Noi pensiamo al futuro dei giovani, ad una sana ed evoluta Democrazia, ad una nuova Etica Sociale, ad una nuova Dignità Umana

gigi di marco 23.05.11 06:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Pantalone, preparati perché molto probabilmente sarai tu coi tuoi risparmi a sanare l'immenso debito accumulato nei decenni da quelli che ti hanno governato. Probabilmente saranno proprio costoro a dirti che dovrai sacrificarti per salvare la Patria. dal collasso. Pagheranno anch'essi? Boh!

gigi di marco 23.05.11 05:50| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,nn fare scherzi,a Milano e a Napoli date il vostro sostegno x favore a Pisapia e De Magistris!o volete che Berlusconi regni indisturbato x altri decenni?nn è il momento di demagogia e chiacchiere,di urla e strepiti,è il momento di concludere e di cambiarela nostra storia,e di avere senso di responsabilità.x tutti noi.
grazie.con stima

manuela bellantuoni, bari Commentatore certificato 23.05.11 05:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflessione sulla CITTADINANZA
Le cause di perdita della cittadinanza possono essere cosi riassunte:

Automaticamente

per arruolamento volontario nell'esercito di uno Stato straniero;
per svolgimento di un incarico pubblico presso uno Stato estero nonostante gli venga espressamente vietato dal Governo italiano;
se durante lo stato di guerra con uno Stato estero, il cittadino abbia prestato servizio militare;
abbia acquistato la cittadinanza di quello Stato;
in caso di revoca dell'adozione per fatto imputabile all'adottato a condizione che detenga o acquisti un'altra cittadinanza.

Per rinuncia

l'adottato maggiorenne, a seguito di revoca dell'adozione per fatto imputabile all'adottante, può rinunciare alla cittadinanza italiana sempre che detenga o riacquisti un'altra cittadinanza;
il cittadino italiano, qualora risieda o stabilisca la propria residenza all'estero e se possiede, acquista o riacquista un'altra cittadinanza, può rinunciare alla cittadinanza italiana;
il maggiorenne che ha conseguito la cittadinanza italiana da minorenne a seguito di acquisto o riacquisto della cittadinanza da parte di uno dei genitori, può rinunciarvi alla condizione che detenga un'altra cittadinanza.

Nota bene: il minorenne non può mai perdere la cittadinanza italiana, nemmeno se uno dei genitori la perde o riacquista una cittadinanza straniera.

Stavo pensando che in italia è quasi impossibile perdere la cittadinanza per qullo straniero che fosse riuscito a prenderla furbescamente grazie alle nuove leggi.

Mi vien da pensare che abbiamo voluto copiare altri paesi e rendere la cittadinanza "facile" però stranamente non ci siamo accorti che però in quei paesi è altrettanto facile perderla se non si è cittadini di sangue e si è troppo "furbetti".

bruno bassi 23.05.11 04:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflessione su IRAN:

Obama dice che con IRAN le sanzioni non funzionano.

Ovviamente non funzionano semplicemente perché è uno stato che applica l'autarchia.

Probabilmente l'autarchia è il primo passo perché uno stato possa liberarsi dalle lobby capitaliste che dominano il mondo ma purtroppo quano si parla di autarchia la gente subito l'associa al fascismo ed ecco che si perde la possibilità di utiizzare un importante strumento conto la globalizzazione affaristico mafiosa.

bruno bassi 23.05.11 03:50| 
 |
Rispondi al commento

riflessione sulle agenzie di rating:

mi ricorda molto quelle trasmissioni TV che mi vogliono spiegare (ovviamente sbagliando) se sono ricco o povero!

come se non lo sapessi già da me quanti soldi ho!

bruno bassi 23.05.11 03:44| 
 |
Rispondi al commento

http://disinformazione.it/bin_laden_morto.htm


Americà li conosci quelli de sta foto?

luca m., bassatuscia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.05.11 02:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

storia pazzesca...
http://www.corriere.it/cronache/11_maggio_22/focarete-mia-moglie-uccisa-niente-giustizia_73b937fc-8456-11e0-8f6d-f05899f85374.shtml

Alter K 23.05.11 02:02| 
 |
Rispondi al commento

Molte persone che scrivono su questo blog saranno sicuramente edotte; se non comprendiamo il Sistema Monetario lekkeremo il pavimento ad infinitum. Ben che vada.
Non si capisce come si possano modificare le cose senza conoscere i dispositivi base di funzionamento del Sistema. Non ha senso...
THX

Roberto Vian 23.05.11 01:46| 
 |
Rispondi al commento

Tutte le BALLE di treconti

http://www.google.it/search?sourceid=chrome&ie=UTF-8&q=tutte+le+balle+di+tremonti

Luther Blisset * (**movimento**) Commentatore certificato 23.05.11 01:45| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE...MA TI RENDI CONTO A DOVE SIAMO ARRIVATI???

UNA RAGAZZA CONTESTA,BADA BENE, SOLO CON LA VOCE LA MORATTI E LA POLIZIA LA FERMA E LA IDENTIFICA??...

A STO PUNTO MI VIENE DA DIRTI...DAL PROFONDO DEL CUORE...

"NE DESTRA NE' SINISTRA" STO CAZZO!!

Dino Colombo Commentatore certificato 23.05.11 01:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

TU RAGAZZO CON IL MOCIO VERDE NEL TASCHINO,
NON ANDARE A VOTARE, SE HAI UN MINIMO DI DIGNITÀ.

Leghista di paese, i vostri dirigenti sono ingrassati e magnano in quel di Roma ladrona e per gozzovigliare ed arricchirsi hanno fatto ingoiare anche a te padano tutta la merda berlusconiana leggi ad personam, leggi pro-casta, sottosegretari tutti “TERRONI” e tu “ASINO DEL NORD PAGA E TACI”.

I tuoi dirigenti ti facevano credere che lo sfacendo della padania li vede estranei, loro sì che si battono per te, loro ti daranno il federalismo.

ASINO che li hai votati non ti hanno dato e non ti daranno un ben amato “CASSO”, anche il tuo paesello del nord ha le casse comunali vuote grazie al fatto che il vostro padrone BERLUSCONI con l’ICI ci si è pagato lo spot elettorale e ti fanno fesso con la barzelletta del federalismo che ti farà pagare meno tasse, fesso un'altra volta che ci credi, il federalismo, le tasse le farà aumentare così come aumentano i consigli d’amministrazione che i tuoi dirigenti occupano.

Ma come fai ad essere così tontolone, ma lo hai visto bene in faccia il TROTA, guardalo, ti rendi conto che prende 10.000 € al mese e tu per quattro soldi ti spacchi la schiena nel tuo laboratorio artigiano delle valli bergamasche, torni a casa la sera distrutto e non riesci neanche a trombare tua moglie e poi sei proprio un pirla ti hanno fatto credere che l’origine di tutti i tuoi problemi era lo “STRANIERO” e tu subito hai abboccato e allora, da vigliacco quale sei, hai iniziato a dare addosso all’extracomunitario, ovviamente se povero, perché non risulta che il “TUO MINISTRO DEGLI INTERNI” tanto duro e severo nel concedere permessi di soggiorno si sia mai interessato per fare espellere le puttanelle straniere che frequentavano le stalle d’Arcore.

“FATTI FURBO” e “FATTI UN REGALO”, “NON ANDARE A VOTARE”.

Paolo R. Commentatore certificato 23.05.11 01:27| 
 |
Rispondi al commento

Non lo conoscevo, il blog ha colmato la lacuna.

*****
Una grande lezione per gli italiani pecoroni...

http://www.youtube.com/watch?v=61NuVoHTbOI&feature=related

*****

50 STARS & 13 STRIPES (we rule!!!), USA Commentatore certificato 23.05.11 01:22| 
 |
Rispondi al commento

DA NON CREDERSI!!!!

Ragazza pro Pisapia grida alla Moratti: "fai ridere" E VIENE IDENTIFICATA!!!

http://www.youreporter.it/video_Ragazza_pro_Pisapia_vs_Moratti_fai_ridere_Identificata_1

MA STIAMO SCHERZANDO?...MA DOVE STIAMO ARRIVANDO!

SE NON E' ORMAI UN REGIME QUESTO!!

MA NELLA GREICA DEI COLONNELLI(FASCISTI) SI ERANO SPINTI FINO A QUESTO??????????????????????????

Dino Colombo Commentatore certificato 23.05.11 01:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi ricatta Berlusconi ed alza il prezzo di una sicura e certa sconfitta al ballottaggio di Milano.

E' come se volesse mettere le mani avanti e fra sapere ai poveri legaioli che ...
-se perderanno il Comune di Milano, in compenso..
-avranno in Cambio 2 ministeri,
-Berlusconi glieli ha promessi e ha dato loro la parola( quanto vale la parola di un Caimano?),

MA.. non hanno fatto i conti con gli ex AN e con gli ex Forzisti.

Che Bagarre,
che Mercato,
che Ricatto,
che BOLGIA,
o Silvio-pio!

O Silvio,o Silvio,
Perchè non rendi poi
Quel che prometti allor?
perchè di tanto inganni
i legaioli servi tuoi?

Come passato sei,
Cara compagno dell'età mia nova,
Mia sospirata speme!
Questo è quel mondo?
Questi i diletti, l'amor, l'opre, gli eventi
Onde cotanto ragionammo insieme?
Questa la sorte del Caiman potente?

All'apparir del vero risultato
Tu, misero, cadesti:
e il primo volo
per Antigua prendesti.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.05.11 01:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spagna... che ci faccio con i socialisti al governo?
Niente, ovvio, la storia insegna, ma tra il niente e l'impossibilità di governare con falce e martello mi tengo il niente, perché otre c'è il baratro... e quello è assai più duro.
Mi chiedevo in questi giorni perché "tanto" interesse da parte dei media su un movimento che occupava le piazze con le mascherine da V=Vendetta e lo slogan imperante "né destra né sinistra"... una spiegazione me la davo, in confidenza, ma la conferma ce l'avrò da domani, e cioè quando quelle piazze si saranno SVUOTATE e tutti torneranno felici e contenti a casetta.
Tanto rumore per nulla?
Non credo... forse un rigurgito destroide è proprio quel che desidera questo qualunquismo d'accatto.
Spero mi smentiranno, ma ne dubito... i modelli non mancano, neanche qui.

Saluti commmmunisti...

cento meno sette, Roma Commentatore certificato 23.05.11 00:50| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benvenuti nel mondo di Orwell


“Mi impegno a non avere figli … a sottopormi al monitoraggio delle Autorità … e fornire i nomi dei miei partners sessuali e conviventi … ad accettare il confinamento in caso di epidemia infettiva…”

No, non è un romanzo di Huxley o di Orwell. E’ il testo che in Inghilterra doveva sottoscrivere chi aspirava ad un trapianto di organo di animale. Un progetto (poi fallito, per i troppi rischi che comportava) del quale ( ci auguriamo!) non deve essere stato informato il nostro Consiglio superiore di Sanità quando ha dato il via libera, nel Cremonese, all’allevamento di maiali transgenici per la produzione di organi da
trapianto!


http://www.disinformazione.it/xenotrapianti2.htm

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.05.11 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Come avevo previsto, ma non ci voleva molto ad arrivarci, anche il favoloso, inossidabile, inattaccabile, la cassaforte contro ogni virus e spyware, ovverossianientepopodimenoche' il grande "MAC" si e' pigliato il primo virus/spyware di una certa rilevanza:

http://www.bbc.co.uk/news/technology-13453497

Era solo questione di tempo!

Mi spiace per coloro che hanno sborsato 3-4-5 volte piu' soldi per un Mac, ma l'elitismo e perche' no, una certa altezzosita' vanno pagate.


Questo post non piace nemmeno a me, chi sarebbero questi grandi uomini che si permettono di dare le letterine ad intere nazioni? Di chiamare piigs intere nazioni raggiungendo livelli di bassezza, presunzone e criminalitá che nemmeno il piú becero italiano ha mai raggiunto (l'italiano é notoriamente imegnato ad autochiamarsi pig) il debito itaiano? É stato aumentato di oltre 100 mld di euro negli ultimi mesi per coprire i debiti della finanza in bancarotta tedesca francese ed inglese ripeto debiti di banche tedesche francesi ed inglesi mentre le italiane non erano esposte verso grecia portogallo ed irlanda ma non ci siamo permessi di fiatare o accusare in maniera cosí vergognosa i popoli di nazioni vicine Poi report ci fa la predica che francesi tedeschi ed inglesi stanno meglio di noi che loro sono avanti...anche se con l'euro é la nostra economia che é andata a farsi benedire (non ne parliamo di grecia spagna e. Portogallo) dall'agricoltura alla siderurgia per non parlare della chimica a vantaggio di francesi e tedeschi. E ci fanno anche la caritá assumendo qualche ricercatore Riprendiamoci i 100 e passa miliardi e poi ce li assumiamo da soli i ricercatori. Beppe dicevi che nessuno né a destra né a sinistra parla di + stato e - privati? Bene tremonti negli anni della crisi queste cose ha detto (banchieri privati in galera + imprese di stato e posto di lavoro fisso come valore) é anche sempre stato contro il nucleare quindi é il tuo ministro ideale. Fortunatamente qualche italiano non rincoglionito é rimasto parliamo di dini padoa schioppa amato draghi ciampi e la privatizzazione delle aziende di stato degli anni novanta piuttosto.

Giuseppe R. Commentatore certificato 23.05.11 00:36| 
 |
Rispondi al commento

A chi vi dà dell'utopista rispondete così:

"Non mi offende affatto,anzi mi onora,rivendico questa qualità. Quelli che pensano che il loro sguardo debba arrestarsi all'orizzonte e si limitano a guardare l'esistente, quelli che rivendicano il pragmatismo e si accontentano di ciò che abbiamo, non hanno alcuna possibilità di cambiare il mondo. Solo coloro che tengono gli occhi fissi su ciò che non si vede, che guardano oltre l'orizzonte,sono realisti. Loro hanno una possibilità di cambiare il mondo...L'utopia è ciò che si trova oltre l'orizzonte. La nostra ragione analitica sa con precisione che cosa non vogliamo, che cosa bisogna assolutamente cambiare. Ma ciò che deve accadere, ciò che vogliamo, il mondo totalmente altro,nuovo,solo il nostro sguardo interiore, solo l'utopia in noi, ce lo mostrano."
[Henri Lefebvre]

Se non ve lo ricordate rispondete: "Hai ragione!" :-D


*****
UNO DEI PROBLEMI DEGLI EUROPEI SI CHIAMA U.S.A.

Ghost Roob (returns)
*****
--------------------------------------------------

Che tontoloni che so' sti' Europei, il loro problema sono gli U.S.A. e votano per mandare a casa i socialcomunisti.

Valli a capire...!


Si è tra due fuochi: chi ha la rogna e chi la varicella (gratta-gratta).


3mendo 23.05.11 00:01| 
 |
Rispondi al commento

dice la madre dell'assessore della Moratti:

«Era un gruppo di militanti del candidato sindaco del Pd, AVEVANO LE SPILLE(!!!) e i VOLANTINI CON IL NOME DI GIULIANO PISAPIA. Avevano i fischietti(e potevano mancare pure i fischietti?....così..tanto per passare 'inosservati'...ndr)

anche quando sono caduta ha continuato a darmi pedate, dicevano viva Pisapia la città è nostra, la città è nostra».

Ahò...sto picchiatore non SI E' FATTO MANCARE NULLA AFFINCHE' TUTTI CAPISSERO CHE ERA PER CONTO DI PISAPIA CHE FACEVA QUELL'OPERA DI PURA INGEGNERIA POLITICA A POCHI GIORNI DALLE ELEZIONI.

Pensate che non si è nemmeno chiesto: "Ma quello che sto facendo può giovare a Pisapia?"

A voi le conclusioni.


Si ma infatti la digos è intervenuta sul posto e si è limitata ad identificare il presunto aggressore senza denunciarlo d'ufficio, perchè NON C'ERA-NESSUNA-EVIDENZA-DELLE LESIONI-SUBITE.

Dino Colombo Commentatore certificato 22.05.11 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con la sinistra ecopass per tutti a 10 euro.
Letizia invece lo ha abolito.
Dunque, sono circa una ventina d'anni che la sinistra non governa Milano, l'Ecopass lo ha introdotto Letizia Moratti nel 2008, ed in questo momento - sono le 19 di domenica 22 maggio 2011 - l'Ecopass è più attivo che mai, nonostante i manifesti. Ed io credo che una città come Milano meriti molto di più, di un Sindaco che non ha vergogna nemmeno di metterle per iscritto, certe menzogne

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 22.05.11 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I servizi di reporter sono una continua denuncia della nostra peste sociale è nonostante l'ampia documentazione e argomentazione si continua ad ignorare i problemi PERCHE????.La risposta era nel servizio di questa sera,c'è una spaccatura generazionale,i giovani sono una minoranza e da soli non possono farcela.RIPROPONGO che noi anziani ci RIDIAMO una mossa, svegliamoci dal torpore della vecchiaia,dell'attesa della fine, la VITA và vissuta sino alla fine.SVEGLIA anziani PER I NOSTRI FIGLI,NIPOTI E PRONIPOTI

salvatore castellano 22.05.11 23:49| 
 |
Rispondi al commento

*****
Italia.
"No alla destra, no alla sinistra",
e vince la destra.
Spagna.
"No alla destra, no alla sinistra",
e vince la destra.
Contenti?
Beh... complimenti!
Vabbè che vi frega, tanto voi siete "oltre".


luigi d.
*****
------------------------------------------------

Non e' importante vincere una battaglia, ma vincere la guerra!

50 STARS & 13 STRIPES (we rule!!!), USA Commentatore certificato 22.05.11 23:47| 
 |
Rispondi al commento

riflessione su come legiferano a sinistra:

basta prendere i codici rocco e confrontarli con quelli modificati dalle leggi della sinistra per capire che votare a sinistra è demenziale.

se poi a questo aggiungiamo le modifiche mande in nanosystem arriviamo proprio alla follia.

bruno bassi 22.05.11 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riiguardo a :
"Oggi Milano dimostra se è o non è una capitale - ha aggiunto -, perché se si riempie di zingari è un crimine contro i milanesi e tutta la Lombardia".

la domanda sorge spontanea spratutto ai toscani come me ...... ma quanti milanesi oriundi si sono a milano?

perchè anche bossi non ha la faccia da milanese e manco il suo figliolo.

bruno bassi 22.05.11 23:42| 
 |
Rispondi al commento

secondo me, qui c'è qualcuno che ha interesse a portare al fallimento gli stati europei.. anche se non ho ancora non ho capito chi,perchè, e come! le banche,l'euro,e il resto no! paragonandoli a gli strozzini:quale strozzino con un minimo di cervello eliminerebbe mai i suoi clienti\vittime? penso che ci siano cose che il popolo non sapremo mai.. appare tutto molto confuso proteste con morti in oriente, interi stati portati alla bancarotta, matrimoni organizzati per sviare l'attenzione da un ricercato internazionale.. insomma.. ci sono troppe cose apparentemente non collegate.. ma penso che prima o poi qualcosa farà crollare le loro menzogne, e tutto si saprà!
Domenico Granato, Cardito

Chiedilo a "Tu vuo fa l'americano"...

Comunque...

Quando un cane a stelle&strisce ha un guinzaglio cinese rosicchia l'osso europeo

Quando l'avvoltoio di Wall Street trova poche carogne nei paraggi va a caccia di titoli di stato europei

Quando gli sciacalli di Redmond e di Cupertino vedono attorno a loro innovazione usano la corruzione e la disonestà per spezzare la concorrenza!

Quando i falchi di Arlington vedono qualche Stato volersi rendere un po' slegato da loro scendono in picchiata verso la preda e se proprio non possono ci sono sempre i virus di Langley da sguinzagliare

UNO DEI PROBLEMI DEGLI EUROPEI SI CHIAMA U.S.A.

Ghost Roob (returns) Commentatore certificato 22.05.11 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se io ne avessi il potere FAREI RIENTRARE IN ITALIA TUTTI QUEI RAGAZZI LAUREATI CHE SONO DOVUTI ESPATRIARE PER VEDER RICONOSCIUTO IL LOTO TALENTO. E DA QUELLO CHE DICE REPORT DI QUESTA SERA...TUTTI RAGAZZI CON I CONTROCOGL....PER QUANTO RIGUARDA LA LORO CAPACITA' DI DARE UN CONTRIBUTO IMPORTANTE ALLA RICERCA E A NUOVE SCOPERTE.

SUBITO DAREI LORO UNO STIPENDIO INIZIALE DI 15 MILA EURO AL MESE...COSI TANTO PER INCORAGGIARLI A TORNARE.

E DOPO, SECONDO I LORO PROGRESSI AL SERVIZIO DELL'ITALIA ANCHE DI PIU'.

SE QUALCHE DEMENTE HA MANDATO IL FIGLIO DI BOSSI, LO SCORFANO, A GUADAGNARE CIRCA 13 MILA EURO AL MESE SENZA CHE SAPPIA FARE UN EMERITO CAZZO....VOLETE CHE I GIOVANI SCIENZIATI ITALIANI NON MERITINO QUALCOSA PIU' DI LUI?

Dino Colombo Commentatore certificato 22.05.11 23:26| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

Italia.
"No alla destra, no alla sinistra",
e vince la destra.
Spagna.
"No alla destra, no alla sinistra",
e vince la destra.
Contenti?
Beh... complimenti!
Vabbè che vi frega, tanto voi siete "oltre".


luigi d. Commentatore certificato 22.05.11 23:21| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stimo molto Beppe Grillo e faccio parte del movimento, ma su questo post dissento. Tremorti e'tanto bravo quanto lo sono stati i suoi predecessori. E che l'Italia abbia i conti pubblici fuori controllo e' un discorso vecchio 40 anni.
Perche' invece non domandarsi chi si e' avvantaggiato con l'avvento dell'euro ? Chi si e' avvantaggiato a scrivere AAA piuttosto che BB a proposito di Lehamnn ? E per i sinistri che starnazzano, ricordo che furono i loro governi (Visco e Prodi Ciampi Amato) a svendere aziende pubbliche per pochi soldi alle multinazionali. Prima o poi ritorniamo alla sovranita'monetaria, cari utenti, con le buone o le cattive..

pm 22.05.11 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pochi giorni ,dicono che è stata aggredita a Milano la madre di un assessore della Moratti.

Che strano queste aggressioni a 'orologeria' poco prima delle elezioni.

Pure il finto modello del duomo fu scagliato su uno gnomo malefico a ridosso di un'elezione importante.

Ora dicono che la madre di quell'assessore sia stata aggredita da un simpatizzante di sinistra PERCHE' INDOSSAVA UNA SPILLETTA di un partito di sinistra.

Certo...vuoi che uno che vuole aggredire una persona dello schieramento opposto NON SI METTA IN BELLA VISTA UNA BELLA SPILLETTA prima di compiere un'aggressione? col simbolo di un partito di sinistra per giunta?

Che poi possa essere un agente dei servizi deviati, o un aderente dello stesso schieramento dell'aggredita, o un fascista di mer...da camuffati da oppositori...pur di far CADERE LA COLPA SUGLI ALTRI...che vuoi che sia?

Solo ipotesi...sia chiaro...

Dino Colombo Commentatore certificato 22.05.11 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'italia intera ha bisogno di cittadini liberi e forti perchè una maniata di chiaviche la stanno sprofondando nella merda: pure standard&poor se ne è accorta. il m5s è l'unico partito che può salvare il paese perchè è l'unico partito non compromesso, anzi estraneo alla casta di parassiti che l'avvelena: con il prossimo referendum grillino la casta dovrà gettare la maschera.
il m5s può cambiare le sorti del paese, a partire dal sud, mai senza il sud: io sono sicuro che nel sud ci sono migliaia di cittadini liberi e forti che lo vogliono, ma non sanno ancora quanto sono liberi e forti. pensano di essere soli. pensano che uno vale uno e basta. uno vale uno solo se è da solo, ma con la rete nessuno è più solo.
con la rete ognuno vale uno e uno vale tutti.

Gabriele Alfano Commentatore certificato 22.05.11 23:13| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLI
trovo al limite del masochismo sudare sette camicie nel m5s e poi dichiarare con tanto candore che ldm , in fondo (a destra), rappresenta le nostre idee. sarebbe stato logico sudarle direttamente per lui le sette camicie.

a marzo ci sono stati pure quelli che sono andati via sbattendo la porta perchè l'apparentamento lo volevano fin dal primo turno: questi hanno capito meno di tutti gli altri!

sono proprio rattristato da questi eventi interni al m5s di napoli (e salerno): non si vedono da nessuna altra parte. ma che cosa è: ingenuità? vota me, ma non troppo...
l'invito al voto disgiunto ha solo contribuito a confondere le acque e ha mostrato candidati ambigui quando invece era proprio il momento di marcare le distanze, mostrare tutto l'abisso che ci separa dalla casta, tutta la casta, perchè il resto è tutta casta.

leggo discussioni sulla percentuale del m5s a napoli e salerno, quando la percentuale che fa inorridire è quella dell'astensione: a napoli è aumentata del 6%!! ma non ve ne siete accorti?


nella prima elezione della storia unitaria in cui c'era un movimento politico per cui vale la pena votare, a napoli sono andati a votare meno della volta precedente. questo ha una sola spiegazione: nemmeno questa volta avevano un motivo per farlo e molti che la volta precedente c'erano cascati, questa volta hanno preferito non perdere tempo. per forza: o votavano la merda o qualcuno che gli consigliava di votare mezza merda.
molto probabilmente per diventare il prossimo sindaco di napoli basterà portare al seggio i parenti stretti.

e non venite a menarla con la camorra e la disoccupazione. la camorra è una cosa seria: non perde tempo con un m5s balbettante. e la disoccupazione non impedisce di riconoscere dei candidati veramente nuovi.

il ballottaggio ha portato a galla tutto l'iceberg: c'erano pure i frustrati in attesa del fallimento per tagliare la testa ai trombati. voi si che siete la speranza per il m5s... o almeno per davide gatto.

Gabriele Alfano Commentatore certificato 22.05.11 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quanti sciocchini destrorsi sudditi di priapo anche stasera...
non si ricordano che il loro padrone è nato da una costola del socialista Bettino loro... poverini.. ottusi repubblichini... che pena che fate... ecco se solo quel ditino razzista (che scempio quel discorso a Bologna su Merola, che vergona, che schifo sapere di condividere anche solo l'idioma con uomini così stupidi ed ignoranti sulla storia d'Italia) il ragionier trimmondi se lo potesse infilar su pel gnaùs... saremmo tutti più felici; anca lù. barbùn. baùscia. ciapalà. eia eia.

Amalia J. Commentatore certificato 22.05.11 23:02| 
 |
Rispondi al commento

“LA LINEA DELLA TERRONIA SÉ SPOSTATA A NORD DEL PO’”.

A quanto sembra “L’ALLEVATORE DI TROTE” vorrebbe spostare due ministeri a Milano.

“I RAGAZZI CON IL MOCIO VERDE NEL TASCHINO” si devono essere “ROTTI I BALÌ”, di recarsi a “ROMA LADRONA”, per gozzovigliare, ingrassare e ed arricchirsi con la mala politica, ora vogliono che le prestazioni gli siano consegnate direttamente a domicilio.

Si vede che la linea della terronia s’è spostata a Nord del Po’, non gli bastava avere importato le mafie dal sud dell’Italia, ora vogliono importare al nord anche le pratiche di clientelismo e mal governo, tipiche delle amministrazioni pubbliche meridionali.

“LE TROTE NEI FIUMI, I POLITICANTI A ROMA LADRONA, LE IMPRESE VERE A MILANO”.

Paolo R. Commentatore certificato 22.05.11 23:02| 
 |
Rispondi al commento

ma a me ste agenzie di rating stanno sulle palle come poche.
ma com è che quattro statistici del cavolo creano panico in borsa alzando all'istante gli interessi del debito, ancora non mi è andata giù la storia del portogallo. sono dei delinquenti è tutto pilotato le banche e le assicurazioni ci guadagnano con i fallimenti dei paesi sono indecenti

gabriele 22.05.11 23:00| 
 |
Rispondi al commento

*****
No a Zapatero, no a Rajoy". Il grido della Puerta del Sol si alza contro il premier socialista e contro il leader dell'opposizione.

*****
--------------------------------------------------

Che sia la volta buona che la gente cominci a capire i danni ENORMI che fa il socialismo?

Ho poche speranze, ma si spera non sia troppo tardi.


Quelli del 'Partito dell'Amore'....

Stamane Milly Moratti, moglie di Massimo, capolista dell’omonima lista a sostegno di Pisapia si è recata al seggio per votare ed è incappata in un elettore BERLUSCONIANO che, molto democraticamente, le ha urlato “comunista di merda” scappando poi via.

Tutto ciò rientra nella serie di vigliaccherie che hanno contraddistinto questa campagna, come la calunnia a bruciapelo di donna Letizia a Pisapia negli ultimi secondi del confronto televisivo.

lunedì, 16 maggio 2011

Dino Colombo Commentatore certificato 22.05.11 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Sto vedendo REPORT mi sta venendo la voglia di fare la rivoluzione,ed ecco che telefono a 2 amici parlando di quello che stavo vedendo a report,be uno stava su facebook,l'atro non poteva ascoltarmi perchè stava facendo un torneo di poker,ora la voglia di fare la RIVOLUZIONE ME PASSATA,MENTRE ME VENUTA NA VOGLIA DI PRENDERE A CAZZOTTI I MIEI 2 AMICI.
Popolo ITALIANO ma andate a cacare.

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.05.11 22:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Daltronde cosa puoi aspettarti da uno che prende ordini da una larva............se poi consideri che è ed era un commercialista a cui è stato affidato un paese al collasso finanziario si comprende facilmente che il default è la conseguenza più logica.
Basta soldi ai politici chi vuol farlo lavori gratis per passione e professionalità.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.05.11 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto un video incredibile.
Si stanno arrampicando sui vetri! Per vincere le elezioni comunali di Milano, lo spernacchiante Bossi dice che vuole trasferire il Ministero dell'Economia e Finanze a Milano, Tremonti incluso
e subito il buontempone Calderoli che dice che e' finito il tempo di Roma Ladrona!Ah!Ah!Ah! Fra poco diranno che vogliono riattivare le case chiuse con puttanoni internazionali,che saranno legalizzate le canne, inviti di gruppo ai Bunga Bunga, e cose di questo genere, anche un nuovo ministero, quello degli asini che volano.

Fata Morgana 22.05.11 22:41| 
 |
Rispondi al commento

MINCHIA BEPPE! CHE CI FAI IN UN CARTOON DEGLI ANNI 40'?! NO, DICO ANNI 40'!!!

http://www.youtube.com/watch?v=NAbc8xkp4m4

Anacleto M. 22.05.11 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un Engma: così Sublimi, così Gretti.
Qualcosa manco', altro si Rivelo', Scoppiando nel Cielo.
Tre Noccioli di Ciliegio e Mandorla, Fumigano il Ventre della Terra a Bruciarle dentro, anche le LAcrime.
Eslodono i Lupi nascosti nei Luoghi Sacri, come Polveri di Zolfo, con Manganelli di Carne e Osso di Seppia.
Tre Monti al Tramonto: Castel del Monte e l'Ottagono stellato Esoterico sefardita, MonteCristo sul Chateau d'Il a Cannoneggiar Marsiglia, il Monte di Merda a cui stian Noi in Crucifige.
Lupi a Morder affannati uno Scranno, con l'Unghia e il Ringhio per non Veder la Danza Machabra del Re Grissino, re Fascio rosso di Torino.
Qualcosa è Mancato: il Lume Santo della Ragione.
Abbiam la Peste a Milano, sbarcata dal Sottosuolo, sulla Barca di Caronte.
Il Rex, ricordate?
Il TransAtlantico con le Pompe Sottocoperta, Idrovore a Cinquemilaeuro il Colpo.
Or è Mancato il Comune, il Marinaio d'Amore.
Perso senza Speranza, sotto le Stelle d'Anatolia a cercar l'Arca tutta d'Oro.
Seguendo tra i Sassi e le Rovine, la Stella piu' Lucente, da un Porto ad una Tabherna...
Non son Certo ch'Ella mi Guidi o Perda, così Erro confuso nel mio Navigar Contrabandero, con uno Sguardo a MirarLa y l'otro a Specular en el Corazon...

http://www.youtube.com/watch?v=Tj_7FED3zr4&feature=related

enrico w., novara Commentatore certificato 22.05.11 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei offendere nessuno, ma..
questo blog sarebbe un'esempio
di politica dal basso?
Cioè voglio dire,
Quello che scriviamo qui
costituirebbe la soluzione
ai problemi dell'Italia?
Allora, vediamo un pò;
C'è uno che ad intervalli regolari
urla quanto manca,
e tutti lo votano,
Boh!....vabbè..andiamo avanti,
Poi ci sono quelli che...
i partiti sono morti,...ed ho detto tutto,
alla totò e peppino,
arriviamo poi a quelli
che si sentono già al governo,
e non intendono fare prigionieri,
certo, con il 3-4%, ci siamo quasi,
e questione di giorni,
ma i più comici,
sono quelli che
pur non sapendo di che cosa stanno parlando,
scimmiottando il capo,
dicono di essere "sopra"
anzi "oltre",
e tanto gli basta per essere contenti.
I più inquietanti invece,
sono i "catastrofisti",
quelli che ad ogni post catastrofico,
si sentono realizzati,
e non vedono l'ora
che il disastro si verifichi,
sorvolando sul fatto che anche loro
vivono in questo disgraziato paese,
e che al disastro scamperebbero,
probabilmente,
solo quelli che lo hanno causato.
Poveri noi!
Ehm...forse ho esagerato,
per riparare, dirò (ma lo penso veramente),
che ci sono anche dei tipi in gamba,
e che il programma del mov è buono,
anche se incompleto e un pò fumoso.
Ehm... cercate di non arrabbiarvi troppo,
un pò di autocritica non fa male.

luigi d. Commentatore certificato 22.05.11 22:34| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno parla invece delle "lacrime e sangue" in arrivo. Ma avete dubbi sugli effetti collaterali della manovra da 40 miliardi all'anno in arrivo per i prossimi 20 anni?..........

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.05.11 22:32| 
 |
Rispondi al commento

TREMONTI
GUARDA ORGOGLIOSO IL DITINO CHE HA INFILATO
NEL SEDERE A MOLTI DI ITALIANI
UN DITO PER MIGLIAIA DI SEDERI.
SE MAI DOVESSE CAMBIARE IL VENTO,E IL POPOLO
DOVESSE DIRE BASTA.
PROVA A PENSARE A MIGLIAIA DI DITA PER UN SOLO SEDERE.
TREMORT UN SOLO CONSIGLIO INVESTI I RISPARMI OLIO DI VASELINA

antonio f. Commentatore certificato 22.05.11 22:30| 
 |
Rispondi al commento

REPORT DICE LE STESSE COSE CHE DICIAMO NOI ATTRAVERSO BEPPE.

a proposito dei giovani
a proposito dei partiti
dell'olivetti
della fiat
...ecc...ecc


REPORT E POPULISTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

REPORT FA DEMAGOGIAAAAAAAAAAAAAAA

^_^


Le votazioni vanno abolite. Con l'avvento di Internet non ha più senso andare a votare ogni cinque anni. Aveva un senso cent'anni fa, quando la gente doveva prendere la posta per andare a votare, e la corriera poi. Adesso basta un terminale, un telefonino e un server. La votazione di una legge deve essere aperta tutto l'anno, come Wikipedia. Una wiki costituzione on line. Non capisco perché mi devo pocciare un imbecille qualsiasi per cinque anni. Se fai una stronzata, o cambi atteggiamento now, o ti levi dai coglioni tomorrow. Siamo tutti deputati.

Per esempio... 22.05.11 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Un pò è successo come con l' influenza suina, di cui ci si è prodigati a negare la portata perchè i "commerci" non dovevano essere disturbati. La parola d' ordine è stata che si trattava di una banale influenza, ma centinaia di persone sono morte in Italia e nel mondo. Evviva l' informazione libera...

stefano prandoni 22.05.11 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Nel frattempo il Partito Popolare sta vincendo in praticamente tutta la Spagna.

Fate voi.


Notavo la compostezza e civiltà di questo movimento degli indignati che tuttora presidiano le piazze di Madrid e Barcellona per la settima notte consecutiva.

In sette notti non gli è scappato nemmeno un vaffanculo piccolo piccolo.

Mah!


Coliiiiineeeee!!

stai guardando Report adesso???

stai ascoltando la differenza di prestazioni sociali tra Francia e Italia???

perché continuare a difendere l'indifendibile???


Penso a questo periodo storico come ad un momento difficile e di grande sconforto per i più giovani, i quali in massa si ritrovano dopo decenni a non avere certezza del domani e a dovere vivere giorno per giorno. Inoltre penso che tra Zapatero e Mariano Rajoy ci sia una differenza abissale: in contenuti, nel modo di lavorare e pensare. Ogni settimana per quasi un anno ho assistito alle risposte di Zapatero alle provocazioni spesso montate e false di Rajoy e dei suoi popolari; in Parlamento con i fatti gli ha sempre chiuso la bocca con grande prontezza, rispetto e preparazione. Credo non ci siano uomini in politica economica in grado di risollevare le sorti di tutti quei Paesi che per anni hanno vissuto al di sopra delle proprie possibilità o comunque hanno consumato e posseduto in linea con un lavoro che viaggiava meglio. Nuove realtà emergenti altrettanto grandi e dense, prive di quel benessere per molti fasullo o inutile, come avere un auto, comprarsi una casa e avere una famiglia numerosa si sono imposte con spirito di sacrificio e merito a danno di altri. L'economia, anche quella che per molti motivi non piace, segue i flussi più produttivi. L'euro, tra tutti i mali collegati ai mutamenti delle società globali multiculturali in movimento e in espansione demografica è secondo me un male minore, probabilmente necessario per affrontare gli anni amari, soprattutto per i più giovani, a venire.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.05.11 21:53| 
 |
Rispondi al commento

-...ci sono stati che stanno peggio dell'Italia,l'Illanda,la Glecia,il Poltogallo,la Glecia...-

L'idiota,gli idioti, non dicono mai chi sta meglio,non si ricordano,non vogliono ricordarsi.

Le fragole sono mature.
Gli roccoli.
Gli elicotteri.
Piazzale Loreto.
Ripeto: le fragole sono mature.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 22.05.11 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TREMORTI!!!!!!! ommeemmmmerda!
lo senti report? lo senti cosa fanno negli altri paesi per sostenere la famiglia? lo capisci cos'è la vera coesione sociale? non quella finta di cui vi riempite quella boccaccia di papponi?
stronzooooo! sei il primo della lista!!

liliana g., roma Commentatore certificato 22.05.11 21:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Milanesi volete davvero 2 ministeri?
Sapete quante volte dovrete gettarvi sui marciapiedi per scansare le auto blu a sirena spiegata che passeranno sulle vostre strade?

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.05.11 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ero il figlio divino

sapevo cesellare , scolpire e dipingere

tutto questo Paese culla rinascimentale

e le mie odi raggiungevano i cieli

per poi ricadere in prosa

come petali di fiori

Ora mi ritrovo a vagar

tra rifiuti solidi e rifiuti umani

come se fossi senza patria nè cuore

Il cemento opprime ogni mio sguardo

rivolto all'orizzonte

E le istituzioni deridono

a chi chiede diritti

a chi alza un pò la voce

Solo l'eco delle menzogne

fa da sottofondo la sera

mentre si cena

Eppure io non ascolto

e cerco ancora

quel Bel Paese che amavo

che amo ancora....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 22.05.11 21:35| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
**
***

Questo supevministvo e' peggio anche del Bevlusca ...

Ricovdatevi chi ha fatto indebitave i comuni italiani coi devivati .... LUI !!!

Chi ha fatto le opevazioni SCIP1 e SCIP2 ... abbiamo speso 3600 miliavdi per riaveve la pvopieta' di beni che gia' avevamo !!! andate a leggeve ...

voba da fvustate ... almeno 50 al giovno

POVCO !!!

***
**
*

guido _guida, zena Commentatore certificato 22.05.11 21:34| 
 |
Rispondi al commento

TOGLIERE FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI ED AI GIORNALI!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.05.11 21:34| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione


l'italiano crede nel suicidio...degli altri

l'italiano crede nella lotta all'evasione ed
evade le tasse per mettere alla prova lo stato

l'italiano si commuove , piange , partecipa

l'italiano supporta , dona , tifa

l'italiano AMMIRA LE RIVOLUZIONI DEGLI ALTRI

l'italiano plaude alla primavera africana

l'italiano sul web si commuove al cuore spagnolo

l'italiano ha per tutti un fiore

che metterà a breve SULLA SUA TOMBA di
coglione.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.05.11 21:32| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Obama:

"L'idea espressa nel mio discorso di pochi giorni fa sulla necessità di definire i confini tra Israele e territori è stata fraintesa".

Accipicchia, anche lui è entrato a far parte del club dei fraintesi.

silvanetta* . Commentatore certificato 22.05.11 21:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi amici aprite bene le orecchie per quanto sto arrivando a dire con una email al ministro dell'economia GIULIO TREMONTI
carissimo Ministro mi pare che siamo arrivati al capolinea, lei fa politica da una vita insieme a tutti questi amici ladroni del cazzo che non siete altro. Legggo attraverso una serie di quotidiani che l'Agenzia Standard & Poor's da un giudizio negativo alla nostra economia. Arrivati a questo punto io mi sono rotto i coglioni di pagare le vostre malefatte, di pagare i debiti che voi fate subando in continuazione. Ci state rompendo davvero il cazo lei e tutti i 900 ladroni che siete dentro il parlamento. Io prendo uno stipendio di merda di 1.270 eruo al mese compresi gli assegni familiari. Le mando a dire dal profondo sud che se lei si permette di toccare un centesimo del mio stipendio già misero, mi imbottisco di tritolo e faccio una strage davanti al parlamento. Tanto sono convinto che ormai è finita e quando una persona arriva al punto di non avere più niente da perdere bisogna dare una svolta. MEGLIO UN GIORNO DA LEONE CHE CENTO ANNI DA COGLIONE. Dipende dai vostri voti farmi sapere quanti siete quelli che la pensate come me

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.05.11 21:27| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 59)
 |
Rispondi al commento
Discussione

vi prego asfaltiamo questo cialtrone
Pierfranco Pellizzetti
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/05/22/milano-non-merita-un-vaffa/113020/

Non se ne puo' piu di questi vecchi rimbambiti


MILANO - Una donna a Radio Popolare ha raccontato di aver assistito a quanto successo ieri davanti al mercato di via Osoppo, affermando che non c'è stata alcuna aggressione a Franca Rizzi, che ieri ha denunciato di essere stata aggredita da giovani vicini a Pisapia.

Shirin Kieayed, questo il nome della donna, sostiene che Franca Rizzi non è stata affatto aggredita ed è pronta a ripetere la sua testimonianza in tribunale. «Ho deciso di espormi con nome e cognome - ha spiegato alla radio - perchè ho assistito direttamente a quanto avvenuto ieri al mercato di via Osoppo». Kieayed ha spiegato di aver «sentito la voce dei sostenitori di Pisapia e di quelli della Moratti che cercavano di sovrastarli. Una signora, che poi è la donna che ha denunciato l'aggressione, si è avvicinata a uno dei sostenitori di Pisapia cercando di farlo tacere, strattonandolo e tirandolo per un braccio. Lui si è girato e le ha risposto ma non l'ha spinta, nè colpita. Lei si è seduta a terra di propria volontà. Una volta seduta ha cominciato gridare di essere stata aggredita. Questo racconto sono pronta a ripeterla davanti a un tribunale».

Un altro caso Tartaglia e al falso attentato a Belpietro.
Sempre più farabutti e bugiardi.
Come è stato possibile aver permesso a questa gentaglia di stare al potere per tutti questi anni?

Sante Marafini 22.05.11 21:19| 
 |
Rispondi al commento

caneliberonline.blogspot.com

domenica 22 maggio 2011
“O RICONVERSIONE O MORTE”
Gianni Tirelli

Caneliberonline 22.05.11 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,anche in spagna sta avvenendo qualcosa di straordinario....mi sa che e'solo l'inizio.

cristian rozzoni Commentatore certificato 22.05.11 21:13| 
 |
Rispondi al commento

di palle sotto le elezioni se ne dicono tante......

MILANO – Franca Rizzi non sarebbe stata aggredita. Spunta un testimone della presunta aggressione alla signora e smentisce quanto raccontato dalla madre dell'assessore del Pdl Alan Rizzi. La donna aveva denunciato di essere stata attaccata da giovani vicini a Pisapia in via Osoppo, ma la sua versione è stata smentita da Shirin Kieayed, una signora che a Radio Popolare ha raccontato di aver assistito bene a quanto davvero successo al mercato ieri.
«Ho deciso di espormi con nome e cognome - ha spiegato alla radio - perchè ho assistito direttamente a quanto avvenuto ieri al mercato di via Osoppo». Kieayed ha spiegato di aver «sentito la voce dei sostenitori di Pisapia e di quelli della Moratti che cercavano di sovrastarli. Una signora, che poi è la donna che ha denunciato l'aggressione, si è avvicinata a uno dei sostenitori di Pisapia cercando di farlo tacere, strattonandolo e tirandolo per un braccio. Lui si è girato e le ha risposto ma non l'ha spinta, nè colpita. Lei si è seduta a terra di propria volontà. Una volta seduta ha cominciato gridare di essere stata aggredita». «Questo racconto - ha concluso - sono pronta a ripeterla davanti a un tribunale».

Strano che a MILANO sotto le elezioni i candidati del PDL vengono sempre aggrediti!

CHI DA L'ESEMPIO? CHE BUFFONI!

mariol 22.05.11 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Tremorti ci portera' fuori dal Tunnel, dicevano.
Ecco, cosa c'è in Fondo: un Muro.
http://www.youtube.com/watch?v=5xO0lxh29Eo&feature=related

Tamburino Sardo, dove sei?
Stintino, loyana y sola...

enrico w., novara Commentatore certificato 22.05.11 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche gli Inglesi sono fuori dall'Iraq.

Vorra' dire che la spartizione del petrolio Iraqeno per cui questa guerra comincio', secondo alcuni, la faranno via internet.
50 stars
****
Se gli States ed i loro alleati più stretti possono avere il controllo sulla popolazione o su qualsivoglia dittatura bene..se no l'imperialismo malsopporta ogni tipo di azione indipendente fuori dalla supervisione strategica.
Tutto ciò che può espellere l'ideologia stellastrisciata & co. ,come avvenuto nel Bahrain ultimamente, è considerato zona off-limit , da reprimere,in questo caso con l'aiuto della sponda saudita.
Nessuna protesta è giunta dagli esportatori di "democrazia" ed i "ribelli"sono stati riportati alla ragione.
In paesi come Egitto e Tunisia si sostiene il regime amico finchè possibile ma quando quest'ultimo "puzza" e si trova in grave difficoltà interna si cerca di sostituirlo(con un'adeguata dose di retorica sulla libertà),con altri amici freschi al profumo di lavanda.
In Iraq evidentemente dopo migliaia di vittime utili alla "causa" la situazione è stabilizzata almeno per quanto riguarda il controllo centrale ed occorre dare un segnale distensivo per arrufianarsi l'opinione pubblica e pratico per traslocare in zone più calde ed urgenti.

filippo* l. Commentatore certificato 22.05.11 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ricordo nel 2000, poco prima delle elezioni, tremonti a porta a porta che parlava della "finanza creativa", diceva un po' in orgasmo: "dài, lasciateci pvovave".
e' dal 2001 che tutti i numeri gli danno contro, ma come si e' potuto votarli, mantenerli li', appoggiarli, difenderli e poi rivotarli.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 22.05.11 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualche mese fa chiesi ad uno che cacchio stava studiando? Mi rispose: economia.
Forte, pensai in quel momento. Poi, tutto confuso, gli chiesi: cos'è l'economia?
Lui: "E' una scienza che studia la risorsa scarsa".
Io (nella mia ignoranza):e se la risorsa non fosse scarsa?
Lui: "la risorsa è scarsa per definizione".
Io (sempre nella mia ignoranza): chi lo ha definito e perche?
Lui: "Scusami adesso, ho da studiare"
Io pensai in quel momento: si si, vai a stiduare, poi un giorno, forse, saprai rispondermi.
Chissà cosa gli imparano a questi se su una domanda cosi fondamentale balbettano?
Qualcuno di voi saprebbe rispondermi?
E se la risorsa non fosse scarsa, che, non esisterebbe più la scienza economica?

Lorenzo ⁿ Commentatore certificato 22.05.11 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.05.11 20:52| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento

Invito a una riflessione. Chi sono queste agenzie di rating? Le stesse che davano certezza su bond argentina e parmalat? Non capisco perché a volte le loro valutazioni vadano interpretate e altre invece vadano seguite pedissequamente come la bibbia. S&P, non so chi sia? Voglio vedere chi c'è dietro, chi fa le valutazioni e su quali basi!
Passiamo a Mooby's, a quanto pare è riconducibile a un tale Warren Edward Buffett. Uno degli uomini più ricchi del mondo... complimenti se è lui che fa il bello e il cattivo tempo! Fitch Ratings scopritelo da voi. NON DATE MAI NULLA PER SCONTATO!!!

Raffaele Raffaele 22.05.11 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E Zappatero ??

Il grande riformatore.............

La vigilia elettorale è stata caratterizzata infatti da quello che è stato ribattezzato il movimento degli 'indignados' (o movimento 15-m), i cui componenti si sono accampati martedì scorso a Puerta del Sol a Madrid e nei giorni successivi in altre piazze del Paese denunciando il sistema politico dominato dai grandi partiti e reclamando una maggiore giustizia sociale. Decine di migliaia di manifestanti hanno nuovamente invaso ieri sera 1 e nella notte le vie e le piazze della Spagna. Nella capitale, i dimostranti hanno deciso per alzata di mano che continueranno a occupare Puerta del Sol almeno fino a domenica prossima a mezzogiorno.

democratico b., Milazzo Commentatore certificato 22.05.11 20:38|