Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Pdl e Pdmenoelle uniti in Val di Susa


No_Tav_24-5-2011.jpg
La Tav è un'opera inutile (il traffico merci e passeggeri in Val di Susa è in diminuzione da anni). Ha però il pregio di costare circa 15 miliardi di euro (quasi completamente a carico dei contribuenti) che possono essere spartiti tra le varie lobby di destra e di sinistra.
"Torino, 24 mag - Primi disordini e episodi di violenza in Val di Susa per i nuovi cantieri della Tav. Lanci di massi e pietre finite sull'autostrada Torino-Bardonecchia bloccata per alcune ore. Sia il Pd che il Centrodestra condannano gli atti di vandalismo di esponenti No Tav, la cui protesta viene sostenuta invece dal MoVimento 5 Stelle. Ieri sera verso le 23 alcuni camion hanno tentato di raggiungere l'area dove dovrà sorgere il primo cantiere di Chiomonte per la realizzazione del tunnel geognostico. I manifestanti che presidiano la zona ininterrottamente da due giorni hanno impedito l'ingresso sbarrando la strada con tronchi d'albero tubi e traversine... Una sassaiola ha costretto la chiusura dell'autostrada... Dal presidente della Regione Roberto Cota solidarietà agli operai e alle forze dell'ordine. Il neosindaco di Torino, Piero Fassino, definisce ''incomprensibile e colpevole l'atteggiamento violento di alcuni facinorosi''. Atti di violenza condannati anche dai circoli del Pd della Valsusa e della Val Sangone. L'assessore Regionale ai Trasporti Barbara Bonino chiede che le istituzioni garantiscano l'apertura dei cantieri. Stefano Esposito, parlamentare piemontese del Pd propone un sito ''strategico o militare'' che garantisca i lavori. Sulla proposta dell'esponente del Pd c'è stato un animato dibattito in consiglio regionale tra l'esponente del MoVimento 5 Stelle Davide Bono e quello della Lega Anonnello Angeleri."
Cari piemontesi, benvenuti in Italia, il pd (menoelle, ndr) chiede l'esercito contro di voi (noi..) capito?" Luther Blisset * (**movimento**)

25 Mag 2011, 22:33 | Scrivi | Commenti (27) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Perchè non mettono un presidio militare anche sulla Salerno-Reggio Calabria? .. o sulla Asti-Cuneo?
Perchè non mandano 2000 poliziotti in tenuta antisommossa nelle sedi delle varie società (Impregilo etc...) per far rispettare le date di fine lavori?
.. in fin dei conti anche questi imprenditori (corrotti) stanno bloccando lo sviluppo del paese.
.. Perchè non si prende a manganellate anche queste persone????

lorenzo calcagno 27.06.11 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Esposito non è un cognome Piemontese, come fate a scrivere che è uno di noi? Può essere anche nato qui, o avere la residenza qui, ma Piemontesi lo si è nel sangue e non sulla carta.
Si parla sempre del Piemontese cattivo che è andato a colonizzare il sud, ma non si dice mai che oggi come oggi il Piemonte è una colonia del Sud, con la loro malavita che qui impera, e con i loro politici icapaci e corrotti che ci comandano. Se così non fosse in Val di Susa tutto sarebbe tranquillo.
150 di colonizzazione per il Piemonte non sono abbastanza?
ATTENZIONE! Non tutti quelli che vogliono un Piemonte Libero sono leghisti, o lo sono mai stati.

Marco M 29.05.11 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, adesso è il momento che aspettavo. Vieni anche tu a Chiomonte, invita altri Big dello spettacolo che sono contro il TAV. VOI e NOI insieme, forse stavolta saremo ascoltati.

CAMBAI FABIO 28.05.11 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Se facessero degli investimenti intelligenti non sarebbero più i soliti parlamentari italiani!
Mai gli è passato per la mente che potrebbero essere spesi per sviluppare meglio l'economia, anche del sud, collegando decentemente il porto di Gioia Tauro al resto d'Italia, visto che è il primo porto più utilizzato nel Mediterraneo ed il terzo d'Europa e la rete ferroviaria meridionale fa pena?!

Veronica R. 26.05.11 23:54| 
 |
Rispondi al commento

ma guarda un po': quando il PD stava all'opposizione pompava i NO TAV, mentre ora che s'illude di diventare partito di governo gli dà addosso manco fosse il PDL: che facce da panino al crudo!

sia chiaro: io i treni li adoro e così la l'alta velocità, ma non questa TAV-TAC di cui anche arrivassero i fondi UE ci sarebbe copertura solo per una galleria, ma non per tutto il resto prima e dopo, con il rischio di regalare un sacco di soldi ai soliti "noti", senza contare che il corridoio è già stato deviato anni fa verso la Svizzera, quindi questo tratto sarebbe un inutile doppione

e poi in Italia c'è un sistema ferroviario che muove migliaia di persone (pendolari) che grida vendetta: prima sistemino quella con i pochi soldi rimasti!

Claudio P. Commentatore certificato 26.05.11 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Mi hanno riportato che ieri lo psiconano ha detto che le cause della sconfitta a milano del pdl sono la sinistra e BEPPE GRILLO....siiiiiiiiiiii stiamo arrivando

Giorgio rossi 26.05.11 20:02| 
 |
Rispondi al commento

L'unica utilita' della TAV sara' per i supermercati, sempre piu' in mano a societa' francesi. Carrefour, Carrefour Market (ex G.S), Auchan, Leroy Merlin (ex Castorama). Potremo vedere i prodotti francesi a prezzi piu' concorrenziali.
Alla faccia del made in Italy.

mik 26.05.11 12:30| 
 |
Rispondi al commento

condivido il pensiero di quelli che hanno commentato che tirare pietre sugli operai non serve a nulla;ma credo che questi episodi riflettano solo uno stato d'animo degli italiani,
gli italiani penso siano il popolo piu' mansueto al mondo;lo dimostra il fatto che ormai ci hanno tolto tutto,ci hanno tolto la verita', le pensioni, i referendum ecc,ecc, e noi sempre zitti!!!adesso iniziamo piano piano a ribellarci se cosi' si puo' dire, e quelli chiamano l'esercito!!!! penso sia meglio che si ficchino ben bene in quella zucca malata che si ritrovano i nostri politici che e' meglio che comincino a pensare un po al popolo anziche' ai soldi o tra un po l'episodio in val di susa sara' solo un dolce ricordo a dispetto di quello che succedera'!

robert p., ferrara Commentatore certificato 26.05.11 10:57| 
 |
Rispondi al commento

La TAV (anche se ormai da anni non si parla più di "alta velocità" ma di trasporto merci - vedi anche Virano in http://blog.torino-lione.it/2010/05/10/nuova-linea-torino-lione-virano-spiega-alta-velocita-e-alta-capacita/) NON DEVE partire. E' ormai diventato PALESE che l'unico interesse è quello di prendere i soldi publici(tanti!) per il tunnel di base...per il resto si vedrà... Difendiamoci dal "default" della nostra Italia! Chiediamo che oggi i soldi pubblici siano usati SOLO per servire alla popolazione e non per arricchire i cossiddetti "grandi imprenditori".

Ivan G. 26.05.11 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È proprio vero, sono tristemente tutti uguali

Daniele rampoldi 26.05.11 09:24| 
 |
Rispondi al commento

L'ho già detto e ribadisco. Il treno della TAV in Valsusa è già partito e non lo fermeremo. E' una battaglia persa e insistere sulle battaglie perse non porta a nulla di buono.
Tirare pietre e massi contro gli operai poi porta solo a qualcosa di negativo. Così si passa solo dalla parte del torto.
L'unica cosa che si può fare è incassare il colpo, lasciategliela fare... dopo, quando sarà MANIFESTA la sua inutilità, si presenterà il conto e si avrà ragione.
Non sto dicendo che non sia meglio prevenire ma qui non si tratta di prevenire. Forse non siete al corrente della situazione ma il treno è già partito.

Filippo C. 26.05.11 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono fatto questa idea: la TAV non si fara' mai. E' un'opera talmente assurda e senza senso che e' impossibile venga realizzata. E' fumo negli occhi: la chiamano TAV (treno alta velocita') ma trattasi di una linea merci ad alta capacita' (ovvero una linea parallela alla presistente ma meno pendente in modo che una locomotiva possa trascinare piu' vagoni in salita); la chiamano Torino-Lione ma non passa da Torino citta' (a meno di non rendere l'opera ancora piu' faraonica e creare un tunnel in corso Marche); favorirebbe il passaggio da gomma a rotaia del trasporto merci ma il sito di interscambio attualmente e' a Orbassano (ovvero da tutt'altra parte rispetto alla linea); il problema sembra essere tutto valsusino ma nessuno si e' chiesto da Settimo Torinese alla val Susa dove dovrebbe passare il treno (dentro la reggia di Venaria?). Per questi ed altri motivi, e' ovvio che stiamo parlando del "sarchiapone" e non di un progetto vero e proprio. E allora di cosa stiamo parlando? Stiamo parlando di un'iniziativa per "mangiare" un bel po' di soldi dello stato facendo qualche progetto e iniziando qualche pezzo d'opera qua e la. A questo punto la protesta in val Susa addirittura non e' un intoppo ma un vantaggio. E' la scusa per dire un giorno che qualcuno ha impedito di portare a termine i lavori.

Claudio C. 26.05.11 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Piemontesi, con tutto il rispetto... l'avete voluto voi!
Ora cementificatevi!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.11 00:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per NON DIMENTICARE:

Napoli, 28 giugno 2008

Territori militarizzati: Chiaiano blindata, esercito ad Acerra.

http://informazioneindipendente.noblogs.org/post/2008/06/30/territori-militarizzati-chiaiano-blindata-esercito-ad-acerra-lunedi-manifestazione-ad-agnano-interviste/


Nei prossimi giorni (dopo le elezioni..) avverrà anche lì.
Ecco come funziona:
verranno affissi cartelli gialli con scritto "Area d’interesse nazionale Vietato l’ingresso Sorveglianza armata".

In pratica si deve stare a debita distanza ed è VIETATO filmare e\o fotografare l'area.

ZERO DEMOCRAZIA,zero documentazione, PURA FOLLIA BIPARTISAN (come odio questa parola)

Luther Blisset * (**movimento**) Commentatore certificato 26.05.11 00:57| 
 |
Rispondi al commento

Cari grillini, non vi lamentate se l'Italia è indietro visto che siete contro la tav che permetterebbe di accorciare i tempi di percorrenza tra l'italia e la francia: d'accordo che si deve dialogare con la popolazione, ma voi siete per il no a prescindere ovvero contro qualsiasi tipo di progresso sempre con il solito pretesto che a guadagnare siano solo gli affaristi, che si devono spartire i soldi...fosse per me vi farei viaggiare a piedi, e d'altronde dovreste essere coerenti e non prendere ne l'auto ne il treno e ne l'aereo visto che per costruire le infrastrutture qualcuno si è arricchito e si deturpato il paesaggio oltre alla spesa di denaro pubblico...

Davide P. 25.05.11 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pd e pdl uniti???
MIRACOLO BERLUSCA E BERSANI A BRACCETTO D AMORE E D ACCORDO
alla faccia di chi pensa che i partiti non
sono tutti uguali QUANDO CI SONO GLI INTERESSI COMUNI

BEH CHE VOLETE CHE VI DICA LI AVETE VOTATI
PER ANNI.....
la prossima elezione boicottateli tutti
costringeteli a fare il karakiri
elettorale
fate quello che hanno piu paura
MANIFESTATE CONTRO DI LORO ELETTORALMENTE
BRUCIATECI LE SCHEDE ELETTORALI IN FACCIA
IN PIAZZA
fateci sapere che preferite bruciarle piuttosto che votarli ancora
OPPURE LA PROSSIMA VOLTA VOTATE SOLO CHI VI FA I VOSTRI INTERESSI
GUARDATE AI FATTI E TAPPATEVI LE ORECCHIE ALLE LORO DISCORSI FALSIE IPOCRITI
e la prossima volta NON TAPPATEVI PIU IL NASO
VOTATE SOLO SE MERITANO DI ESSERE VOTATI

stefano b., rovato Commentatore certificato 25.05.11 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Cittadini che dopo notti all'addiaccio si difendono, anche con la forza, e poi costretti a fuggire nei boschi per non farsi riconoscere. I ragazzi della NO TAV sono i partigiani del 21esimo secolo!

Gino M. Commentatore certificato 25.05.11 23:15| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori