Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'implosione


La_implosione.jpg
"A voler sempre fare i sapientoni sputasentenze a tutti i costi può accadere che si facciano anche figure ridicole ben meritate. ***** Coppola, Fassino, Sgarbi, Annunziata: tutti hanno letto “L’implosione”. Ma il libro non esiste.
"TORINO - E’ il libro dell’anno, un fenomeno editoriale. Si chiama “L’implosione”, è ambientato a Torino e l’autore è un giovane studente di ingegneria, Manuele Madalon. Lo hanno letto tutti quelli che contano: dal sindaco di Torino Piero Fassino al suo sfidante Michele Coppola. Lo hanno letto, tra gli altri, anche Vittorio Sgarbi e Lucia Annunziata. E tanti scrittori. Resta da spiegare come, visto che il suddetto libro non esiste, è una bufala architettata da uno studente di giornalismo di Torino, Gabriele Madala. Il ragazzo, con tanto di complice, si è intrufolato alla Fiera del Libro della città piemontese e ha chiesto a tutti i personaggi della cultura, della politica e dello spettacolo, un giudizio sulla sua opera prima. Tutte recensioni lusinghiere. Nessuno ammette di non averlo mai sentito nominare. Vittorio Sgarbi definisce l’ambientazione “sottile e misteriosa”. Lucia Annunziata lo paragona ad un altro scrittore, Culicchia. Davvero niente male per un libro fantasma. Tutto viene filmato e messo su YouTube." (segnalazione di silvanetta*)

21 Mag 2011, 23:01 | Scrivi | Commenti (30) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

..c'è sempre una scappatoia per i giornalisti non informati. Il titolo di per sè la offre...

alma gemme 26.05.11 05:54| 
 |
Rispondi al commento

SI DICE CHE LE SPOGLIE MORTALI DI OMERO FURONO DISPUTA TRA LE CITTA GRECHE
TUTTI LE VOLEVANO.......
SI SA DI CERTO CHE OMERO IN QUELLE CITTA
CI FECE LA FAME DA VIVO

CI vantiamo eredi degli antichi romani
i conquistatori del mondo antico
fingendo di non sapere che l impero romano era molto piu vicino al nazismo che alla democrazia

ci vantiamo eredi dei antichi romani e ..poi scopriamo di essere in realta eredi dei barbari che invasero e distrussero l impero
vantiamo l eredita di un leonardo da vinci e dante
ma siamo solo eredi di quelli che li esiliarono e perseguitarono
CI VANTIAMO DEI MERITI DI ALTRI
SIAMO QUELLI CHE PENSANO DI NON AMMALARSI MAI PERCHE SIAMO AMICI DEL DOTTORE
MA SE NON SEGUIAMO LA CURA DEL DOTTORE ...L AMICIZIA VALE POCO....COME CURA
vantiamo un marconi che invento l antenna (non la radio)che permise la trasmissione senza fili del segnale radio
MA FINIAMO DI NON SAPERE CHE MARCONI FU BOCCIATO IN FISICA
E CHE LA
MARCONI INDUSTRIES E IN INGHILTERRA
VANTIAMO UN GENOVESE COLOMBO CHE SCOPRI L AMERICA PER CONTO DEI SPAGNOLI
LO VANTIAMO PER ITALIANO MA LUI ERA
GENOVESE IN UNO STATO NON ITALIANO
SE L ITALIA NON ESISTEVA NON PUO ESSERE ITALIANO
ma lo vantiamo come grande italiano....
esempio leonardo era toscano
supponiamo che la ..germania invada la toscana e ci resti per tre secoli
avremmo un leonardo tedesco vantato dai tedeschi come genio tedesco

veniamo alla conclusione tutte queste personaggi del video colte raffinate e istruite hanno tutte la medesima illusione di essere alla altezza dei illustri...personaggi del passato
che erano persone molto metodiche UMILI
che hanno speso la propria vita alla PROPIA causa
koch lo scopritore dell bacillo deL tbc esperimento su di se stesso la cura
non su cavie
sabin non brevetto la cura della
poliemenite doveva essere per TUTTI
ecco la differenza
per questi l immagine non contava nulla
per sgarbi e c. l importante e essere CONSIDERATI IMPORTANTI
SONO I.... NUOVI FARISEI DEL VANGELO


stefano b., rovato Commentatore certificato 25.05.11 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Peccato che un libro così esiste veramente.
Si intitola dalla Globlizzazione all'implosione e l'ho scritto io in gennaio del 2011 ma le case editrici fra cui Kaos e Chiarelettere si rifiutano di pubblicarlo anche a costo zero x loro, perchè pur trovandolo interessante dicono che loro si occupano di altro. Il contenuto infatti fa paura a molti: parla di sovranità monetaria e di implosione del sistema. distinti saluti.
Enrico Costantini analista finanziario indipendente.
ps chi vuole leggerlo via web me lo richieda a
studio-lodi@tsc4.com

enrico l'analista 23.05.11 08:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio dio... a quando la liberazione da questi loschi figuri?

Pino Chisari, Monterotondo Commentatore certificato 23.05.11 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Viviamo nel paese dei quaquaraqua,il loro sport è leccare il culo ai loro padroni e fare bunga-bunga
con i premier.Siccome raccontano dalla mattina alla sera delle frottole devono credere che tutto quello che frottola è vero.

Montalto filomeno Luigi 23.05.11 06:12| 
 |
Rispondi al commento

Chi porta giacca e cravatta è un farabutto l'immagine vista al rovescio.
Il segreto della virtù nell'agire senza agire .

salvino roma (com) Commentatore certificato 22.05.11 19:58| 
 |
Rispondi al commento

capra!!!!!!! capra!!!!! capra!!!!! capra !!!!!capra!!! capra!!!

cristina ., como Commentatore certificato 22.05.11 19:42| 
 |
Rispondi al commento

grandi... questa e' davvero bella.
Comunque era facile capire che era una bufala. I parassiti non leggono libri....

Giovanni 22.05.11 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Chi abita a Bologna sa, per quanto tempo, i giornalisti hanno preso in giro Massimo Bugani, solo, perché ha ammesso di non sapere chi era Dossetti. Sarebbe meglio diventassero tutti più modesti.

mara mazza, Marzabotto Commentatore certificato 22.05.11 18:10| 
 |
Rispondi al commento

ahahahhahahhahahahhahah.....si si "ma certo" "complimenti" ahahahh k banda di cretini

leonardo b., L'Aquila Commentatore certificato 22.05.11 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Se questi sono i nostri "intellettuali", gli opinion makers, coloro che dovrebbero dall'alto della loro cultura analizzare la società e fornire spiegazioni e soluzioni, che cosa pretendiamo?
L'italia è il luogo ideale per questi parassiti,
un paradiso dove sono idolatrati e super pagati per non fare nulla, anzi no, magari! Li manteniamo per fare danni!
Sono peggio dei politci, di cui infatti sono la diretta amanazione!
Tra lo schifo ed il ridicolo.

luigi d. Commentatore certificato 22.05.11 14:23| 
 |
Rispondi al commento

AAAHAAAAAHAAHAHHAHAHAAHAHHAAHHAAHAHAHAHAAHAAAAAA

Andrea C., Milano Commentatore certificato 22.05.11 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il mondo dei recitanti che imperversa su tutti i media,raccontano,raccontano e raccontono senza sosta allo scopo di plagiare l'opinione pubblica e sostenere tutto e il contrario di tutto.
La classe politica e quella dei giornalisti serva di essa sono inarrivabili in questo,ma gli italiani se ne renderanno conto qualche volta?

Beppe C. Commentatore certificato 22.05.11 12:04| 
 |
Rispondi al commento

approvo in pieno il discorso finale del giornalista,in oltre credo che questa gente ,la prova è la dandini che abbocca come un tonno anche lei,è video "malata" ,davanti ad una video camera piccola o grande che sia ,sis entono in obbligo di recitare e dire qualsiasi cosa .
con questi qua fare quel gioco lì e come sparare sulla croce rossa .

panino.A. 22.05.11 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo esperimento, complimenti ai ragazzi di Polimedia, la webtv di Ingegneria del cinema (http://polimediamagazine.blogspot.com/) che insieme a Gabriele e Andrea hanno realizzato il progetto!

Stefania Romaniello 22.05.11 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Che Figura di MERDAAAAAAAA.......!!hi-hi-hi-hi!MORTI siete proprio RIDICOLI.Grandi i due che hanno spacciato il libro fantasma.Popolo vedi come i MORTI sono FALSI,mentono e prendono il Popolo per il C... dalla mattina alla sera da decenni."MORTI-DIPENDENTI" siete la rovina,il cancro,per questo paese.Libertààààààà!Video da promuovere.

alberto pepe, torino Commentatore certificato 22.05.11 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti, un vero genio!! Queste persone hanno un ego talmente sviluppato che non possono nemmeno ammettere di non aver letto un libro. Figuriamoci quante altre balle raccontano!

Wenz 22.05.11 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Ahahaah! Ma sei un grande!
E che razza di elelmenti sono fra tutti...
Bugiardi fino alla morte. Bravi.

*****

Stefano B..., FI Commentatore certificato 22.05.11 10:14| 
 |
Rispondi al commento

l'ennesimo esempio che le regole attuali di questa società consentono solo ai peggiori di emergere : ai più ipocriti , ai più furbi , ai più bugiardi ! Le persone serie e preparate vengono emarginate subito . Il MV5* ci sta provando ad invertire i ruoli .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.05.11 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Lo sanno tutti come funzionano queste cose quì.
I personaggi politici , ma non solo politici , che hanno una certa visibilità , hanno uno staff che per loro risponde a tutti i fan e a tutti gli elettori , seguendo la filosofia che dice "ogni risposta non data è un voto non preso".
Perciò si comprende molto bene che queste persone , Sgarbi , Fassino , Dandini etc etc , credono veramente che tale persona ha ricevuto una risposta , perchè sanno che non sono loro a rispondere ma lo farà il loro staff.
Funziona in modo inverso in questo blog , ma non ho ancora capito bene il motivo.

giamps(belluno) 22.05.11 08:24| 
 |
Rispondi al commento

.....e x quanto dobbiamo andare avanti così?

maurizioo v., aiello del friuli Commentatore certificato 22.05.11 07:03| 
 |
Rispondi al commento

Però, in effetti, Sgarbi non ha avuto tutti i torti.. L'ambientazione è chiaramente "misteriosa"...

Matteo B., Imola Commentatore certificato 22.05.11 04:12| 
 |
Rispondi al commento

probabilmente alcuni scrittori famosi firmano solamente dei libri che neppure hanno letto perciò figuriamoci se leggono quelli firmati dagli altri specie se sconosciuti!

bruno bassi 22.05.11 02:50| 
 |
Rispondi al commento

geniale! strepitoso! ^^

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.05.11 01:57| 
 |
Rispondi al commento

Certo che se raccontano balle su queste cose, figuriamoci sul resto!

Luca L., Parma Commentatore certificato 22.05.11 01:34| 
 |
Rispondi al commento

...Fassino mica dice di averlo letto..si vede che non sa chi sia, non esageriamo su.

Sergio Nora 22.05.11 01:11| 
 |
Rispondi al commento

...questa storia pare uscita da qualche novella di un decamerone moderno.aahaha fortissima. Gente che commenta un libro che non esiste. Ma perche' fingere conoscere un libro....perche'?

FABIO FINARDI 22.05.11 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Delle due una, o è gente ipocrita senza vergogna, oppure sono completamente imbecilli...azz ce n'è una terza: sono entrambe le cose.
Per intanto beccatevi sta figura di merda!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.05.11 00:07| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
DEI SEMPLICI INACAPACI DI GIUDICARE UN LIBRO,E NATURALMENTE SISTEMATI PER LE FESTE ADLLA RETE
ALVISE

alviseafossa 21.05.11 23:20| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori