Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'Italia di Pisapippa


pisapia_truman.jpg

Ha vinto il Sistema. Quello che ti fa scendere in piazza perché hai vinto tu, ma alla fine vince sempre lui. Che trasforma gli elettori in tifosi contenti che finalmente ha vinto la sinistra o, alternativamente, ha vinto la destra. Qualcuno ha detto al Pdmenoelle che "E' facile vincere con i candidati degli altri". Già, ma chi sono gli altri? Pisapia avvocato di De Benedetti, tessera pdmenoelle numero UNO (che ha per l'ingegnere svizzero gli stessi effetti taumaturgici della mitica monetina di Zio Paperone), Fassino deputato a Roma e sindaco a Torino che vuole la militarizzazione della val di Susa? Vendola che costruisce inceneritori insieme alla Marcegaglia, destina 120 milioni di euro di denaro pubblico della Regione Puglia alla fondazione San Raffaele di Don Verzé, padre spirituale di Berlusconi e mantiene privata la gestione dell'acqua? Il Sistema ha liquidato Berlusconi e deve presentare nuove facce per non essere travolto. Se sono vecchie, le fa passare per nuove. Se sono nuove le fagocita con la tessera di partito e ruoli di rappresentanza. Se Pisapia fermerà almeno la costruzione mostruosa dell'EXPO 2015 insieme a quella di City Life, chiuderà gli inceneritori, taglierà del 75% gli stipendi degli assessori comunali, mi ricrederò, pensate che lo farà?
A leggere i giornali sembra che il MoVimento 5 Stelle sia stato cancellato dalla politica, spazzato via dal nuovo che avanza. Ha vinto il Pdmenoelle, lo stesso che ha garantito per 18 anni a Berlusconi "una vita che non è mai tardi", che ha permesso lo Scudo Fiscale, votato l'indulto, che non ha reso possibile l'accorpamento tra elezioni amministrative e referendum (bastava un solo voto, ma erano assenti 10 pdmenoellini, tra cui Fassino, e 2 Idv, pensate che sia un caso?), che ha regalato tre frequenze nazionali pubbliche a Berlusconi chiedendo in cambio solo l'uno per cento del fatturato, che non ha fatto la legge sul conflitto di interessi quando era al governo e neppure ha modificato la legge porcata di Calderoli.
La Confindustria cerca nuove vie per mantenere i suoi parassiti. Si è svegliata dopo Fukushima, quando ha capito che la torta di circa 30 miliardi delle centrali nucleari stava svanendo, prima aspettava l'osso e taceva. La Confindustria, insieme ai partiti, farà di tutto per far fallire i referendum che gli sotrarrebbero la gestione dell'acqua per sempre. Dei referendum non parla più nessuno. Tutti in piazza a festeggiare. Tutto cambia perché nulla cambi. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

Spegniamo il nucleare

Spegniamo il Nucleare (Libro)

"Manuale di sopravvivenza alle balle atomiche" di Beppe Grillo
Acquista oggi
la tua copia.

31 Mag 2011, 13:50 | Scrivi | Commenti (4356) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Grazie da Berlusconi per la vittoria in Molise !!!!
Avevo tutti i DVD e libri degli spettacoli di Grillo, ora ingrossano la discarica della mia città (Chieti)

americo bottone 18.10.11 17:27| 
 |
Rispondi al commento

vorrei segnalare che sulla pagina fb pisapia (http://www.facebook.com/pisapiaxmilano) ho inserito il link di questo articolo, dopo il neo sindaco democratico amico della democrazia e della libertà ha cancellato tutti i post da me inseriti cancellandomi dall'elenco degli utenti iscritti.
Questo è il cambiamento... povera milano
vi invito tutti a sommergerlo con link, post a lui scomodi, viva la libertà sancita dal articolo 21 della costituzione italiana

arduino 06.07.11 16:59| 
 |
Rispondi al commento

neanche più i blog dei ragazzini depressi del liceo mettono le foto di avversari/nemici spettinati o venuti male.

usciamo da questa ridicolaggine, grazie o tesserate brad pitt.

luca petazzi 13.06.11 19:50| 
 |
Rispondi al commento

****************************************************************
****************************************************************
OT I M P O R T A N T E:

Egitto, esplosione in una centrale nucleare. Probabile la fuga di acqua radioattiva
ultimo aggiornamento: 04 giugno, ore 15:14
Il Cairo - (Adnkronos) - La pompa di un reattore è scoppiata ieri nel piccolo impianto di Anshas, rimesso di recente in funzione senza l'autorizzazione e senza il rispetto delle norme di sicurezza. A rivelarlo a un quotidiano locale una fonte anonima dell'Autorità egiziana per l'energia atomica.

Il Cairo, 4 giu. - (Adnkronos) - Una perdita di acqua radioattiva sarebbe avvenuta nelle ultime ore nella piccola centrale nucleare di Anshas, in Egitto, dopo l'esplosione di una pompa del reattore. Lo rivela una fonte dell'Autorità egiziana per l'energia atomica, coperta da anonimato, al giornale locale Rose el Youssef, che titola 'L'Egitto si salva da un disastro nucleare'. La fonte ricorda che il primo reattore di ricerca di Anshas è stato rimesso in funzione di recente senza l'autorizzazione del Centro per la sicurezza nucleare e senza rispettare le norme di sicurezza dei reattori.
La fonte ha spiegato al giornale che un'esplosione è avvenuta ieri nella ''pompa del reattore'' e ha provocato la perdita di dieci metri cubi di acqua radioattiva. In base ai criteri dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica, ha aggiunto la fonte, il ''disastro'' è classificabile al terzo livello. La centrale di Anshas si trova a nord del Cairo, nel Delta del Nilo.
http://www.adnkronos.com/IGN/News/Esteri/Egitto-esplosione-in-una-centrale-nucleare-Probabile-la-fuga-di-acqua-radioattiva_312094345065.htmlhttp://www.ilmessaggero.it/articolo_app.php?id=39061&sez=HOME_NELMONDO&npl=&desc_sez=

****************************************************************
****************************************************************

Rocky Balboa (), Philadelphia Commentatore certificato 08.06.11 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, urlare e non basarsi sui fatti senza esporre con professionalità e chiarezza le cose stanca, l'Italia ha bisogno di meritocrazia non di estremismi. Tu piuttosto hai trovato un tuo sostituto? Delle persone valide? Questo la gente non lo sa. Se lo si sa lo sanno solo le persone all'interno del tuo movimento. Io per esempio so solo che ci sei tu.

Sicuramente caro, Beppe, non ci si può presentare con un candidato sostenuto da qualche migliaio di persone senza che questi si presenti in un modo consono alla situazione, non si può pretendere di rivoluzionare tutto in pochi minuti.
Una lingua la si impara con dei mesi, la situazione del nostro paese allo stesso modo non può essere rivoluzionata in 1 anno, ci vogliono giorni e giorni di lavoro continuo.
La Marcegaglia ha detto bene: "abbiamo perso 10 anni". ...

Mi stupisco anche quando le persone e io stesso mi stupivo da solo quando si pretende che le macchine e i mezzi di trasporto e tutto quello che può funzionare con l'energia rinnovabile totalmente o quasi ecologica non venga immediatamente introdotto nel mercato.

Perchè questo non avviene? Perchè se lo si facesse in 4 e 4 otto ci sarebbero crisi, posti di lavoro che saltano, problemi di ogni tipo, speculazione ... se vogliamo un sistema totalmente dinamico c'è bisogno che ci sia gente pulita alla gestione di questo prima di tutto.
C'è bisogno di allenarsi alla dinamicità. Siamo in un paese tutt'altro che dinamico.

... Un passo alla dinamicità e alla disabitudine a mettere le radici su ogni dannata cosa è sicuramente andare ad esprimersi e votare.
L'Italia del presente e del futuro apprezzerebbe molto se invitassi ad andare a votare e se moderassi i tuoi toni e la tua voce e cercassi di ascoltare un po' di più. (o forse fai parte del vecchio sistema?, non credo).

Si è visto anche in quel video a Porta del sol dove piu che ascoltare il ragazzo spagnolo parli tu. Buon lavoro Beppe e grazie di tutto, a presto!

Marco D.P. 06.06.11 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Italiani a noi..Era meglio quando si stava peggio o era peggio quando si stava meglio? Inizio a ricredermi sulla Democrazia(In Democrazia nella antica Grecia, dove naque, votavano solo uomini, ricchi, academici e qualcun altro appartente all'elite societaria,) forse una dittatura per un decennio nn farebbe male .................
P.S . questa mia e una ironia nn prendete sempre tutto a serio quello che si scrive(specialmente voi di sinistra, sarebbe bello vedervi allegri ogni tanto nn sempre incazzati con tutto e tutti ..ahahahahahha)

franco umilio 06.06.11 02:17| 
 |
Rispondi al commento

a volte viene il sospetto che dal marcio che chi guadagna una barcata di soldi.

angelo f., milano Commentatore certificato 06.06.11 00:14| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, come tanti altri sono costretto anche io a perdere tempo prezioso per chiederti ancora una volta di non fare di ogni erba un fascio ma far parlare i fatti. fai come con vendola prendi le promesse e poi sputtuaniamoli se non tengono i patti.
ma prima non puoi offendere persone che non ti hanno mai offeso. cosi crei inbarazzo in noi del movimento 5 stesse e ci costringi ad essere poco credibili per una attivita di governo.
io sono peggio e piu indignato di te ma bisogna capire che la politica si vince con la politica e non con la rivoluzione di sangue ma con i sogni veri forti in cui noi chiadiamo.

stante biagio, rapolla Commentatore certificato 06.06.11 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Sputare su tutto è facile ed urlare a prescindere è offensivo

rudi t., modena Commentatore certificato 05.06.11 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Sono moderato. Voto a destra. In futuro vorrei votare il M5S anche se non condivido al 100% il grillo-pensiero.
Ma poi leggo i commenti, di coloro che fanatizzano una sinistra senza peccato, una sinistra (pd) che risolve i problemi ... e allora mi ricredo. Meglio votare a destra 1, 10 , 100, 1000 volte meglio Berlusconi. Faccio un appello a tutti i moderati in tal senso. Attenzione questi del PD sarebbero capaci (vedi Scalfari) di dire che i voti al M5S sono voti della sinistra!!
Mi fanno ridere!! Ma hanno già dimenticato il disastro Prodiano. Ma lo vedono in Spagna che fine ha fatto la sinistra. Ormai la sinistra è fuori dal tempo e dalla realtà. Grillo ha detto bene Lui non è ne di sinistra ne di destra. Sta semplicemente sopra. Bravo GRILLO. Meno male che esisti. Non farci caso. Se urli dietro Berlusconi tutto bene, GUAI se dici qualcosa contro Pisapia, D' Alema o Bersani. Poi il regime sta a destra. A sinistra ci sono solo demagoghi, presuntuosi, incapaci, sfaticati, invidiosi. Sono un manager. Ho gestito aziende con 1.400 dipendenti e vi posso garantire che (mediamente) il peggio è a sinistra. I peggiori problemi sempre con gente di idee sinistrose. Non hanno capito che il parassitismo è il loro nemico numero uno. Sanno solo piangersi addosso, non fanno nulla per migliorare ed emergere. Poi la colpa è del sistema. E allora vediamo Pisapia quanto dura. Vediamo quanto ci mettete a dar ragione a Grillo. Vediamo quanto ci mette Pisapia a deludervi come ha fatto Prodi ben 2 volte!!! Auguri. Io sono un Ghandiano per natura, resto sulla riva ad aspettare. Meno male che siamo la maggioranza seppur silente!

Charly Espe 05.06.11 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo,
a una settimana di distanza dalla splendida vittoria di Giuliano Pisapia alle comunali di Milano non hai ancora espulso questa cacata dal tuo blog. Allora hai deciso di farmi veramente incazzare. Ti seguo da tempo con simpatia e ritengo che sollevi problemi seri su cui occorre discutere e trovare soluzioni, ma questi atteggiamenti da volgare qualunquista finiranno per consumarti in una sterile marginalità. Questa storia che sono tutti uguali è una tiritera che proviene dai livelli più ignoranti e deteriori della società italiana e fai malissimo ad alimentarla. Ti profetizzo che il Movimento 5 stelle che hai creato di accantonerà gradualmente in un angolo a sputare le tue sentenze senza senso, un po' come dovrebbe fare la lega con Bossi, che quando parla fa solo ridere.
Spero che la smetterai con queste buffonate controproducenti e che torni a parlare di cose serie, a partire dal nucleare, data l'urgenza del quorum ai referendum. Un'ultima cosa, riguardo l'Expo. Vorresti che Pisapia mandasse tutto a monte? Parli sul serio o è volgare demagogia? Sai benissimo che una cosa del genere è impossibile, ma credi che il tuo pubblico sia così idiota da crederla praticabile? Cosa diversa è limitare l'impatto ambientale e cose di questo genere. Di questo sono sicuro che il nostro nuovo sindaco saprà agire per il meglio.
Potrei proseguire ancora a lungo, ma dato che non ho aspirazioni da predicatore mi limito a comunicarti che qui a Milano si festeggia da una settimana e sarà una festa lunga cinque anni in cui il marcio accumulato in quasi vent'anni di fascio-leghismo verrà accuratamente eliminato, spero a partire dalle consulenze che poco prima delle elezioni la exsindaca aveva elargito

Gabriele Gualtieri 05.06.11 14:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

i candidati erano due... uno dei due sarebbe stato sindaco, iniziate a proporre qualcuno e magari si è più contenti, dire sempre no senza alternative non porta da nessuna parte.

maria 05.06.11 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Analisi del voto superficiale, di parte: Grillo sei il migliore alleato di Berlusconi!!

Pasquale Polcaro 05.06.11 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,purtoppo a volte presto o tardi bisogna scendere a compromessi nella vita,tu fino ad ora lo hai fatto a metà ma questo non basta,quello che molti ti chiedono è di non stare più alla finestra a criticare a destra e a manca ma di scendere in campo e far partire un cambiamento radicale che solo te nel movimento puoi dare,va bene mettere gente onesta per carità,ben venga sempre la gente di buona volontà ma non basta.
O ti decidi a "SCENDERE IN CAMPO TE" e dare uno scossone che tutti si ricorderanno per molto tempo o la smetti di fare il padre eterno dall'alto del tuo pulpito e butrtare merda a tutti.

silvio abbate 05.06.11 11:30| 
 |
Rispondi al commento

A proposito del termine "qualunquista".Ecco la definizione del dizionario Sabatini-Coletti, mi sembri calzi a pennello con l'atteggiamento di Grillo:

qualunquista
[qua-lun-quì-sta] s.m. e f. (pl.m. -sti)
• Chi mostra un atteggiamento pregiudizialmente e indistintamente polemico e critico nei confronti delle ideologie politiche e delle istituzioni pubbliche

Penso che il movimento 5 stelle per avere maggiore credibilità e per crescere veramente dovrebbe sganciarsi dalla figura di Grillo e cominciare a dialogare e a costruire con altre realtà.

Chiviemelo 05.06.11 11:26| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO ! SEI VECCHIO E PATETICO ! SEI UN VECCHIO CHE E' PATETICO NELLA PRETESA DI PRESENTARSI AI GIOVANI COME IL NUOVO CHE AVANZA .
SONO 50 ANNI CHE SBRAITI A DESTRA E A MANCA E CHE CONCRETAMENTE NON FAI UN CAZZO .

marco s., landriano Commentatore certificato 05.06.11 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Se pensiamo che Fassino ha chiesto l'appoggio del famoso tangentista LA GANGA.....meditate gente meditate gente....
Purtroppo all'interno anche del movimento 5 stelle ho avuto modo di incontrare personaggi che in passato erano stati socialisti, comunisti, democristiani ecc ecc il tutto per uno strapuntino ed ora fanni i grillini.....
Inoltre presentandoci ai vari incontri ho scoperto che più della metà degli intervenuti doveva il suo stipendio ad una qualche pubblica amministrazione.... erano cioè parte di quella zavorra che ci trasciniamo da 60 anni.....

tiziano gironi 05.06.11 08:30| 
 |
Rispondi al commento

grillo ha ragione, e chi non lo capisce è un ingenuo. non è cambiato nulla....e mi fa ridere chi crede pisapippa come uno che porta finalmente a una svolta...svegliatevi

marlond brando 05.06.11 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho apprezzato il valore di Grillo alcuni anni fa dopo aver visto un suo film del quale non ricordo il titolo: trattava di un galantuomo preso in ostaggio di un gruppo di giovani i quali, a causa degli insegnamenti dei cattivi maestri degli anni '70 avevano cominciato a credere che si poteva portare democrazia compiuta in Italia attraverso la cosiddetta "lotta armata". Nella deliziosa figura del rapito, rivedevo la mite figura del Cristo. Quel Cristo rappresentatomi dai Padri Salesiani i quali, negli anni più importanti della mia formazione etica, erano riuscti a consolidare. Da allora non ho mai mancato di partecipare agli spettacoli che Grillo offriva e che mi capitava di incrociare: l'apprezzamento aumentava, poichè, accanto alla mitezza espressiva del personaggio poco fa descritto, si produceva negli spettacoli vigore e aspettativa! e' stato un crescendo fino a quando - come un fulmine a ciel sereno - è arrivato PISAPIPPA. Che non sia questo arrivo il culmine della vitalità di Grillo? Speriamo che non inizii un qualche declino: esso potrebbe lasciare più di un orfano tra di noi; senza più speranza per il futuro.

giuseppe elia 05.06.11 02:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, cari cittadini di buona volontà: il vento del cambiamento ha iniziato a soffiare e non lo potranno fermare più. Neanche con materia da riciclo.
Oggi Berlusconi fuori dalle palle.
Domani fine della partitocrazia.
Dopodomani democrazia diretta.

E' solo questione di tempo: pazientate gente, pazientate.

Marcellino Iovino (kirillov) Commentatore certificato 05.06.11 01:00| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, hai ragione quando dici che è tutto da rifare,che il nostro paese ha tanti problemi e che i politici sono corrotti. E' anche vero che non puoi dire che le persone sono tutte uguali,non è possibile. Come dici tu la politica è un sistema, ma il sistema si cambia poco alla volta non si può pretendere la perfezione. Il movimento 5 stelle si sta sviluppando, ma ha una percentuale cosi bassa a livello nazionale che con l'attuale legge elettorale non entrerebbe neanche in parlamento. Le cose sono due :o ti proponi come leader o ti allei con il partito meno peggio. Per ottenere risultati bisogna fare compromessi. La smetti di stare in finestra e criticare e basta? TU che compromessi sei disposto a fare?

Sissy a 05.06.11 00:47| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo con questo luddismo politico. Condivido le critiche al sistema ma sono anche consapevole che l'uomo stesso è moralmente fragile e che il male è (anche) dentro ognuno di noi. Quindi non dividiamo il mondo in buoni e cattivi ma appoggiamo chi è meglio o almeno meno peggio e poi sorvegliamo affinchè costui si comporti meglio che può. L'egemonia culturale si conquista anche così, con fermezza e umiltà. Cercando di unire e non di dividere. Buon lavoro, ma lasciaci sognare un pò dopo questi ballottaggi...

Giancarlo G., Torino Commentatore certificato 04.06.11 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Per salvarsi dalla saviatravasantogrillowebdipendenza, ed iniziare a vivere una vita migliore, consiglio, di dedicare un pò del tempo trascorso a chattare facendo passeggiate a piedi o in mountain-bike nei boschi vedendo e sentendo cose mai viste.

Ciò dopo aversi fatto ovviamente un'idea consapevole delle cose ,per la quale non servono nè guru nè teacher nè method

giorgio luppi 04.06.11 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Dì, ma se tutta Milano colta da insano raptus, avesse eletto sindaco il candidato-moccioso proposto da te e dal tuo movimento ora che succederebbe? che ci ritroveremmo pure mammà e papà in giunta? come potrebbe un ragazzino governare cotanta città? sarebbe questo il modo "nuovo" di fare politica? sbattere merda in faccia a tutti e proponendo come alternativa la solita "provocazione"??? ma fammi il piacere, vai a lavorare che è meglio và!

Ambrogio Petozzi 04.06.11 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSATE MA LA CASA APPARTENENTE AD UN ENTE PUBBLICO CHE HA AVUTO ILLEGALMENTE LA COMPAGNIA DI PISAPIA NON SE NE PARLA PIù ?
illusi tutti quanti , questi sono i comunisti , appena si è incominciato a parlare di questo tutto è stato insabbiato
ciao regà se rivedemo

luca granato 04.06.11 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Non so perche' un commento scritto in modo urbano non sia stato pubblicato. Ma la rete non era aperta?

Vincenzo R. Commentatore certificato 04.06.11 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
la tua satira mi è sempre piaciuta sin dai tempi non sospetti di " Te lo do io il Brasile" ma fomentare la tifoseria da stadio io contro l'altro(?)è una metodica devastante.Dopo aver detto 1000 cose codivisibili si può anche sparare un paio di cazzate (siamo umani e nessuno è perfetto) ma per la stima che ti sei guadagnato è doveroso sottolinearlo.
Scusa ma questo progetto che in tanti stiamo vivendo per il cambiamento di questo paese in senso più democratico, di piena partecipazione e cittadinanza, per lasciare ai nostri figli un luogo migliore è faticoso e non si può buttarla ai livelli della tifoseria calcistica.
Rischiamo di imitare quelli a cui ci stiamo opponendo. Con affetto moreno

moreno tateo, torino Commentatore certificato 04.06.11 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Perché dovete sempre distruggere tutto? E' l'ultima cosa di cui questo paese ha bisogno. Beppe, all'inizio mi sembrava che potessi far cambiare davvero le cose, ma detesto la volgarità e ormai nei tuoi discorsi vedo solo quello.

In bocca al lupo a tutti i neo sindaci, lasciamoli fare prima di criticarli sul nascere.

Cecilia Z 04.06.11 14:48| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=HBeV7sx58Sc&feature=related

Grillo, osservi le differenze tra Pisapia e la Moratti: siccome sembra che non le abbia notate, può iniziare da questo video: lei è abbastanza intelligente da poter continuare anche da solo. Mi ha molto deluso: ero tentato di avvicinarmi al m5s dopo una vita di militanza politica, ma ha scritto e detto cose che mi hanno fatto letteralmente rabbrividire.

Stefano Pierucci 04.06.11 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Ho una voglia di dare un calcio nel c... ai falsi della Sinistra che mi è passata la voglia di andare a votare ai referendum per non fargli un favore.

Dario 04.06.11 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, capisco la sua arrabbiatura ma non condivido l'attaccare tutti senza aspettare l'operato. Lei si incazza in quanto il pd per pochi voti, (a causa di assenze di deputati) ha fatto passare delle leggi schifose.... Usando la stessa logica e facendo una similitudine: se per 50 voti fosse stata eletta la Moratti per l'assenza dell'appoggio della lista a 5 stelle? Il popolo che è stufo di Berlusconi si doveva incazzare con Beppe? Lasciamo lavorare Pisapia con all'interno gli assessori della lista a 5 stelle e non diamogli tregua. In Italia non si riesce a fare niente proprio perchè tutti vogliono tutto, ma dico come può una rappresentanza popolare piccola esigere tutto? Io credo che bisogna trovare il modo di raggiungere un'accordo rinunciano ciascuno a qualche cosa per governare per poi dall'interno con i propri rappresentanti combattere per fare predoninare le proprie idee aiutati dal consenso popolare. Il pdl ha governato tutti questi anni proprio per il disaccordo delle opposizioni in quanto la "vera maggioranza" non ha mai voluto questo governo ma la vera maggioranza non la si fa esprime perché i leader de diversi partiti non trovano un modo per stare insieme. Nel frattempo il potere economico che ci marcia nella crisi si mangia l,Italia con tutti gli italiani.

Tiziano Danilo Rosato 04.06.11 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Insultare, aggredire, storpiare il nome (stile Emilio Fede....) sono metodi che mi stanno stufando. Non sei l'unico santo che ha sempre ragione. Cambia stile altrimenti perderai tutta la simpatia e credibilità che ti sei costruito. Gasparri, ai microfoni de la Zanzara, ti ha aggredito usando metodi infimi, violenti, inaccettabili (in coerenza con la sua storia di ex? fascista). Vedi di differenziarti, nei modi, da certi personaggi.

mario pam 04.06.11 07:37| 
 |
Rispondi al commento

ORA BASTA !!!
Questa noiosa diatriba fra Sinistri e Grillini fa il gioco della Cricca “Mafio-Fascio-Leghista-Piduista” e soprattutto ANTI-REFERENDARIA tuttora al Governo !!!
BASTA PERCIO’ CON GLI UNI CONTRO GLI ALTRI !!!
Prima si lotta uniti per il Referendum, poi uniti si fa cadere la Cricca e poi si passa alla fase finale cioé:
si va al Governo tutti assieme: se la Sinistra concede ciò che vogliono i Grillini (cioé la Democrazia Diretta e Telematica) va bene, sennò si fa cadere la Sinistra e si rimanda al Governo la Destra. Non c’e’ altro da fare se non che i Bersani, Grillo, Travaglio, Di Pietro e Vendola leggano questo Post al più presto, non c’e’ tempo da perdere nelle solite nostre chiacchiere se non vogliamo un altro ventennio berlusconiano o post-berlusconiano. Avvisate i segretari dei partiti che si muovano in fretta. Chiaro ????????????????

attivista indipendente Commentatore certificato 04.06.11 03:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No non sono dacordo.
Nonostante stimi e appoggi molte delle tue battaglie questa volta no.
L'arroganza di pensare di essere così superiori da poter offendere la dignità e la speranza di centinaia di migliaia di persone che credano in un cambiamento, è stucchevole e inappropriata.
Innanzitutto non è vero che destra e sinistra sono uguali. Io sono di sinistra e, nel bene e nel male, non sono uguale a uno di destra. Fanno parte di me valori e ideali i quali non hanno niente a che vedere che nessuna destra ne italiana ne mondiale. E' offensivo e per me e per tutte quelle persone che nelle proprie idee credano con convinzione.
Io credo che Pisapia sia una persona nuova dello scenario politico italiano che andrà giudicata per quello che farà. Credo pure fermamente che Pisapia non è uguale alla Moratti sotto tanti punti di vista. Il misero 3,3% che il movimento ha preso a milano probabilmente con Pisapia avrà un peso. Con la Moratti sarebbe stato uguale a 0. Io ho votato il movimento a 5 stelle e pensavo di farlo di nuovo, questi toni così strampalati e inutili mi stanno facendo ricredere. A pensarla così credo che ce ne siano tanti altri. Va bene essere avanti, va bene essere oltre ma non va bene essere così arroganti da credere di essere superiori, il rischio grosso è di vedere andare in fumo tutto ciò che è stato costruito fino ad ora. Io credo nella libertà a 360 gradi, credo che un cambiamento sia posibile e credo che sia sbagliato pensare che solo noi siamo puliti e onesti e tutti gli altri siano dei disonesti bugiardi.
Guardare avanti va bene ma offendere così no.
Non sono daccordo

davide bini 03.06.11 23:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe svizzero grillo, pippa a milano è termine estremamente offensivo e non mi piace chi offende gratuitamente anche solo per riderci sopra.alcuni finti demcratici direbbero"sdrammatizzare". hai cannato le previsioni per cui secondo te milano se la riprendeva la moratti per una logica di spartizione tra i due partitoni, dimenticando che a milano ci sono state le primarie e il pd è stato battuto.ma chi prendi in giro? prendi aria ogni tanto, so che in certi cantoni si respira bene...

guido marchesi 03.06.11 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ha sostanzialmente ragione.
berlusconi HA PERSO (e per questo possiamo festeggiare), ma noi NON ABBIAMO VINTO.
Ha vinto un candidato di un partito che si chiama PD. Loro possono festeggiare e vestirsi di arancione (wow che bello!!!! un colore nuovo e inusuale!!). I cittadini comuni possono solo festeggiare la sconfitta di berlusca.
E pagare lo stipendio di Pisapia. Speriamo che se lo guadagni. In consiglio ci sarà uno del Mov. 5 stelle. Dovrà controllare, e noi controllare lui, anche se abbiamo altri problemi e pensieri quotidiani. Dovrebbe essere così.
P.S.: il fatto che tanti lettori del blog abbiano criticato Grillo dimostra che nessuno lo considera un Dio in terra, ed è giusto così. Di cagate ne ha dette e ne dirà ancora tante, come tutti noi quando parliamo di tante cose, ma stavolta, come quasi sempre fa, ha centrato il problema.

claudio petacchi 03.06.11 22:51| 
 |
Rispondi al commento

più di 4000 commenti sono il simbolo della tensione, che certi commenti hanno suscitato nei compagni..anche lo storpiare il nome ha suscitato un pò di amaro...grillo scendi da quel gradino dove ti sei collocato, diamine un pò di autocritica non farebbe male anche a te, ammettere qualche errore non è poi cosi grave...

alex russo 03.06.11 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

4mila e rotti commenti?!?!?

GRANDE BEPPE!!!

Così si fa... grazie dell'aiuto: purtroppo non siamo ancora del tutto immuni ai riverberi del lavaggio del cervello subito da sempre, e alcuni di noi stavano ricominciando a "tifare", anzichè giocarsi le loro partite di persona... fortuna che mi hai fatto da spalla... :D
ora almeno possiamo ritornare a parlare di contenuti, e non di slogan...
e stai tranquillo, Milano è sempre più "avanti"

Claudio M., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.06.11 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL popolo Sardo pur sapendo che le vette del Supramonte sono luoghi INVIOLATI da popoli invasori. Sono luoghi dove hanno trovato SICURO rifuggio l'antico popolo Sardo garantendo INCONTAMINATO il nostro CODICE IDENTITARIO tramandandolo nel tempo e consegnandolo alle nostre generazioni col preciso compito di garantirlo ai nostri figli e future generazioni. IL Sindaco di Oliena assieme agli Onorevoli della Giunta e del Consiglio il 5 di giugno questi signori consentono una INCONCILIABILE BIZZARRA idea di far sventolare nel Maestoso Supramonte una enorme bandiera Italiana la Nazione che considera la Sardegna una COLONIA e considera sudditi di serie sottomessa tutti i cittàdini Sardi. Un'offesa per tutto il popolo Sardo e per la sua storia da salvaguardare. Monte Maccione sono luoghi della MILLENARIA sopravivenza dell'antico popolo Sardo che Oliena ha conservato IMMUTATA nel tempo. Non si può e non si deve fare sventolare la bandiera Italiana nei monti del Supramonte perchè significa un gesto di sottomissione. Mai e poi Mai deve sventolare nella cima del Corrasi il tricolore la bandiera del popolo invasore. Incuranti degli appelli per non farlo, le autorità Sarde hanno preparato per gli Alpini un grande palco perchè il 5 maggio gli faranno anche gli onori. Canteranno assieme a loro l'Inno Nazionale per l'unità d'Italia pur sapendo che per il popolo Sardo 150 anni fà il Re d'Italia rinnego di essere Re del Regno di Sardegna per autoproclamarsi Re d'Italia. Da Re TIRANNO diventò il Re INVASORE relegando la Sardegna a una colonia e tutto il popolo Sardo sottomesso. Nonostante tutto il 5 giugno del 2011 a Oliena le autorità della Sardegna PIAGATI della sindrome di Stoccolma canteranno assieme agli Alpini Fratelli d'Italia.

MARIO FLORE, Elmas Commentatore certificato 03.06.11 20:01| 
 |
Rispondi al commento

IL POPOLO SARDO e la SINDROME di STOCCOLMA
Anche il popolo Sardo festeggia i 150 ANNI dell'UNITA' d'ITALIA sapendo che L'Italia è la causa del suo male.
Anna Freud, psicoanalista che si occupa della psicoanalisi infantile, ci può far capire che la stragrande maggioranza del popolo Sardo soffre della GRAVISSIMA MALATTIA della Sindrome di Stoccolma di cui tutti noi ci dobbiamo curare cun d'una passada de INDIPENDENTZIA. In sintesi la Sindrome di Stoccolma è quella condizione psicologica nella quale le persone sono vittime di un sequestro che portano a manifestare sentimenti di simpatia e amore che talvolta portano all'innamoramento nei confronti del proprio rapitore. Succede spesso anche in riferimento a situazioni simili, quali le violenze sulle donne o gli abusi sui bambini e nei casi come tra i prigionieri dei campi di concentramento che lodano i loro carnefici. Sindrome di Stoccolma, il termine fu coniato dal criminologo e psicologo Nils Bejerot, che aiutò la polizia durante la rapina alla Kredit banken di Stoccolma nel 1973 durante il quale alcuni dipendenti della banca furono tenuti in ostaggio dai rapinatori per una intera settimana. Le vittime provarono una forma di attaccamento emotivo verso i banditi fino a giungere al punto, una volta liberati, di prenderne le difese e richiedere per loro la clemenza alle autorità. Il popolo Sardo che si trova nella drammatica situazione più l'Italia ti fà del male sempre di più questo popolo la sostiene . Più l'Italia ti spoglia delle tue risorse e ancor di più la lasci fare. Più ti accorgi che ti fà del male più continui a volergli bene. Più ti accorgi che ti stà AVVELENANDO ancor di più la invochi a continuare. Più l'Italia ti accorgi che ti stà fregando e tu popolo Sardo gli dai la mano.

MARIO FLORE, Elmas Commentatore certificato 03.06.11 19:58| 
 |
Rispondi al commento

http://www.sinistraecologialiberta.it/articoli/grillo-il-pastore-che-non-conosce-la-strada

Tania Rossanda 03.06.11 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Arroganza e stoltaggine portano alla cecità intellettuale. Il Movimento a 5 stelle fà parte dello stesso sistema che critica e quindi sullo stesso livello di PD, PDL e quant'altri fanno questo gioco. Ma, fortunatamente, esiste altro, ciò che neppure voi conoscete o non volete conoscere perchè veramente al di fuori di questo ingranaggio. Il problema non sono i partiti, ma il sistema; il sistema partitico nel quale il M5S stà cercando di inserirsi ha già determinato il declino del movimento stesso in quanto è il codice che esso contiene il problema e non gli attori che ne fanno parte. Essi sono solo vittime del meccanismo che non ammette eccezioni. Pensare di lottare dall'interno è ingenuo, anzi infantile. Non è un modo migliore di amministrare la nostra organizzazione sociale che può cambiare le cose, in quanto il risultato sarebbe una schifezza meglio gestista e non un altro mondo possibile. Un altro mondo necessita di altri occhi, di altre menti, di altri rapporti sociali, di una critica all'economia in quanto tale, del rifiuto dell'inutile, del superfluo. Bisogna schierarsi e dire chiaramente se si è favorevoli al capitalismo o se lo si vuole superare definitivamente, perchè è questo sistema sociale il vero peccato originale, peccato che non viene mai menzionato! Da che parte si stà? Abbattuti gli sprechi, ottenuta l'amministrazione perfetta, distruti i politici, quale progetto viene proposto? Quale modello sociale? Quale economia?

Ivan Cattaneo 03.06.11 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ha ragione nel sostenere le sue tesi. Darò credito a Pisapia solo quando lo meriterà, cioè avrà sconfitto le lobby dell'EXPO 2015 e della CITY LIFE, quando avrà spento gli inceneritori e ridotto del 75% gli stipendi dei consiglieri comunali. Nella foga però, ha dimenticato di rimarcare che tutti quei voti per Pisapia, De Magistris ed altri volti per nulla presenti sul video, sono un messaggio alla vecchia politica: tornate umili, ascoltate i cittadini, fatevi da parte, lasciate spazio e prendete esempio dal popolo dell 5 stelle. Copiate dal loro programma e attuatelo. noi vi controlleremo ed alle prossime votazioni sarete premiati.

francesco canosa, Canosa di Puglia Commentatore certificato 03.06.11 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Non mi piace questo nichilismo snob e sono convinta che questo atteggiamento nuocia ad un movimento pieno di idee innovative ed ammirevoli, portate avanti con forza ed entuasiasmo da tante persone, soprattutto giovani.

Giulia Silvestri 03.06.11 16:42| 
 |
Rispondi al commento

complimenti beppe ci vuole coraggio per fare dei distinguo adesso ma la tua onestà intellettuale mi sorprende in positivo(ero mal abituato..che vuoi farci ormai diffido di natura)xò forse qualcosa possiamo veramente cambiare e la levata di scudi contro il movimento che si è vista in questi giorni è la prova che sono una casta compattissima quando si tocca i cardini del sistema autoreferenziale che hanno creato... avanti così!rompiamogli il giocattolo e riprendiamoci il futuro

Onestà 03.06.11 15:11| 
 |
Rispondi al commento

dicono a Genova "cangian i belin, ma i cu sun sempre i meximi"

poi si scopre che al mondo ci sono tante persone a cui piace anche così

Roberto Foglino Commentatore certificato 03.06.11 15:06| 
 |
Rispondi al commento

di Jacopo Fo: "Amo Grillo fisicamente"

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/06/03/amo-grillo-fisicamente/115518/

Luca Zollino 03.06.11 12:56| 
 |
Rispondi al commento

INCORREGGIBILI ITALIANI DOC

E' bellissimo vedere che il blog si è riempito di ex-PDL che hanno abbracciato il M5S solo per fuggire dalla tristezza che fino alle scorse elezioni il loro partito suscitava nei loro cuori.
Hanno sposato il M5S non per amore o per passione, ma per mancanza assoluta di alternativa e desiderio di speranza.
Non hanno capito nulla del vero messaggio del M5S, ed è bastato proporre loro un nuovo feticcio da portarsi a letto perché la nostalgia del vecchio (e morto!) PDL, riaccendesse le loro speranze.
Questi soggetti sono quasi peggio degli ex-democristiani, opportunisti e voltagabbana, sempre pronti a rimangiarsi la minestrina riscaldata tornando dalla fidanzata storica anche quando questa li cornifica come stambecchi, ma da cui si sentono anche tanto rassicurati!!!
VAFFANCULO! a chi non ha le palle per volare alto.

@BEPPE
AVANTI TUTTA BEPPE! TRAVOLGEREMO ANCHE LORO...

@chi festeggia pisapippa
LASCIATE IL M5S VI PREGO, CI RALLENTATE SOLTANTO, NOI PREFERIAMO FESTEGGIARE PER MATTIA CALISE!!!

ALESSANDRO A. Commentatore certificato 03.06.11 12:35| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

p.s. dicendo che ha vinto il sistema ha ragione perchè a fare i conti vincono sempre i due grandi partiti. Bisogna sciogliere questo bipartitismo. Leggete bene il post e non scagliatevi contro Grillo: ha continuato a dimostrare coerenza. Critichiamolo, se lo merita, su fatti reali e non su queste superficiali incomprensioni. Ad esempio, posso anche non essere d'accordo con lui quando dice che nessuno parla più del referendum, ma una frase sbagliata per uno che comunica tutti i giorni ci sta.

Francesco C 03.06.11 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Obama docet! Qualcuno ricorda il famoso "Man of Hope"? L'uomo della speranza? Voi che criticate Beppe Grillo adesso cosa rispondete?

Pietro Polimeni 03.06.11 12:11| 
 |
Rispondi al commento

A me Grillo ricorda più Adam Sutler che Guy Fawkes.
Scrive i suoi post e non commenta mai: se questa è democrazia partecipativa!
Dai commenti che leggo, però, vedo che avete atteggiamenti libertari, ma che tipo di anarchia volete? Quella vicina al lavoratore o quella per il libero mercato? Opterei per la seconda, vista la quantità di proposte di vendita che si trovano in home page... e allora, cari miei, somigliate in maniera impressionante al sistema che criticate. Il vostro "capo" fa i suoi proclami, dice che è meglio di tutti, e intanto si arricchisce lasciandoci nella mer.da. Non è quello che ha fatto fino ad oggi il berlusca?
Criticate Pisapia perché, secondo voi, è espressione dei partiti. Non ha ancora incominciato a lavorare e lo criticate. E voi chi avete proposto come candidato? Non come programma (interessante), come candidato. Un ragazzo di vent’anni! Uno che ha il solo merito di essere un bel ragazzo, fresco, intelligente, ma senza nessuna esperienza della vita: uno che fino ad oggi è stato mantenuto da mamma e papà. Pensavate veramente che avesse possibilità di vincere? Immagino di no, a voi bastava avere uno-due consiglieri per controllare... e allora, se è questa la vostra mira, lasciate fare le cose a chi ha il coraggio di farle. Fate la guardia ma state lì buoni, a cuccia! Che le persone sono alla fame, lo capite questo o no? Sono alla fame! Oggi. Non nel futuro. Tanto, prima o poi il vostro "capo" si rivelerà per quello che è: Adam Sutler.

giampiero 03.06.11 11:57| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

è facile sfottere Grillo ricordandogli quando ha detto che avrebbe vinto la Moratti. Ma quando diceva così, qualcuno la pensava diversamente? Certo, glielo si può ricordare in maniera satirica, come fa lui con gli scivoloni altrui, ma nulla più. Poi, non capisco questa acriticità di cui godono Pisapia e De Magistris. A me il post di Grillo è sembrato semplicemente un invito a Pisapia a dimostrarsi politico anti-sistema e, infatti, lo stesso Beppe si è detto pronto a ricredersi in caso Pisapia governasse bene. Se si fosse mostrato a favore di Pisapia, sarebbe stato tacciato di incoerenza: si è sempre schierato contro pd e pdl e lo ha fatto anche stavolta. Allora perchè tutte queste critiche? Perchè queste (Pisapia, De Magistris and Co.) sembrano (o sono?) facce nuove e hanno "sconfitto" Berlusconi. I conti si fanno alla fine, sia che governino bene o male. Certo è che vengono entrambi da partiti che fanno del leader carismatico il loro punto di forza. Era Gramsci a dire che il partito carismatico è più debole di quello di programma. Ma anche se Grillo avrà avuto torto, sono sicuro che sarà il primo ad esserne contento, e con questo post (sebbene satirico, com'è nel suo stile) non ha fatto altro che confermare la sua coerenza. A mio personale avviso, l'unica critica che si può muovere a Grillo è di considerare tutti sullo stesso piano, e quindi di un certo qualunquismo. I partiti non sono tutti uguali e nemmeno gli uomini, bisogna sottolinearlo. Ma in questa politica attuale non esistono soltanto cattivi: esistono i peggio e i meno peggio, questo si.

Francesco C 03.06.11 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Pisapippi avete proprio ragione,la sfolgorante novità che si meritava Milano era un comunista che fà politica da 40 anni,una vera rivoluzione.

flavio r. Commentatore certificato 03.06.11 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Sul blog del coordinatore nazionale dei Giovani Comunisti Simone Oggionni, www.reblab.it (e questa mattina su Liberazione) c'è un articolo che parla di Grillo e del grillismo...
Apriamo una discussione?

reblab 03.06.11 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Potresti aver ragione, ma devi dargli un periodo di tolleranza per poterti rendere conto se Pisapia sia un sindaco valevole o davvero sia Pisapippa, stesso vale per de magistris e tutti gli altri.
Partire in quarta con le critiche ancor prima di averli visti all'opera significa farsi dei preconcetti e dei pregiudizi

Giovanni Pignataro, Cosenza Commentatore certificato 03.06.11 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i dittatori di tutte le epoche hanno sempre detto cose di questo tipo:

- io sono diverso da tutti gli altri che mi fanno schifo
- voglio l'abolizione dei partiti che sono corrotti
- sono fuori dal sistema
- sono contro il sistema
- voglio liberarvi dalle ingiustizie
- voglio il vostro bene

Berlusconi le ha dette 17 anni fa (e continua a ripeterle come un burattino caricato a molla, anche dopo aver "governato" per tutti questi anni), Mussolini ha detto queste cose, Hitler pure, Saddam idem, Ceausescu ... Devo continuare? Trovatemi anche un solo dittatore che non sia stato contro il sistema e contro i partiti.
Grillo è in ottima compagnia.

Personalmente preferisco evitare l' idolatria religiosa di un leader anti-sistema, che invece molti sostenitori di Grillo hanno.

A quelli-che-sono-contro-il-sistema preferisco tutto sommato gli schifosissimi partiti, nei quali talvolta sussiste un confronto democratico e una leadership che viene messa in discussione, anziché questo sollevarsi al di sopra del sistema e dello schifo che ci sta dentro.
Perché nello schifo ci siamo tutti.
Quello che dovremmo fare, è metterci a ripulirlo e a riformarlo con capacità di giudizio e di discernimento. Tramite una dialettica democratica.
Dovremmo fare in modo che giustizia, sanità, scuola, trasporti funzionino.
Dovremmo riuscire a far lavorare i giovani, rendendoli liberi di decidere cosa fare della loro vita, anziché in ergastolo nella loro camerette della casa natale.

Dobbiamo ricostruire il sistema, non distruggerlo.

Non vi siete accorti che dell'Italia rimangono solo macerie?

A me non interessa Grillo.
A volte dice cose interessanti, antre volte fa ridere (d'altra parte pare fosse un comico), altre ancora fa piangere e cascare le braccia.

Mi interessa la vostra passione.
La vostra voglia di cambiare le cose.
E a voi voglio dire: cambiamole insieme!

Diego D., Roma Commentatore certificato 03.06.11 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho la nausea. Ogni volta si pensa a chi parla e mai a cosa si dice. Ogni volta si pensa a chi governa e mai a come governa. Le cose sono più semplici di quanto sembrano. Se Pisapia farà ciò che ha elencato Grillo (e moltre altre cose per quanto mi riguarda) e Grillo si ricrederà come dice, allora questo messaggio rimarrà figlio dell'onestà culturale e non mero strumento politico. I contenuti ragazzi, i contenuti!!! Non la forma! Rosso, Blu , Verde..se il colore cambia allora cambia anche ciò che i partiti fanno o il loro programma? Non nego che con una L in meno mi sento meglio ma poi..spero proprio che Pisapia dimostri cosa è in grado di fare, quanto è capace di rivoluzionare il sistema da dentro..ma purtroppo non mi fido più, dunque non credo. C'è chi esulta dal divano e poi aspetta..c'è chi pensa invece di avere aspettato fin troppo. La rappresentanza è saltata da molti anni gente.
Certe volte penso che la politica ce l'han messo talmente tante volte nel culo che ormai non sentiamo più niente, non ce ne rendiamo più conto. Il culo degli italiani è stato slabrato.

andrea seu 03.06.11 00:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

secondo me hai ragione, Beppe. ha vinto il Sistema. nel senso che ormai i grandi partiti ( Pdl, Lega Nord, PD ) sono ormai contigui ( se non ormai inglobati ) ai potentati economici. il PD su alcuni temi, anche importanti, esprime una posizione più ragionevole da quella di PDL e Lega, è vero. però rimane il fatto che il PD è favorevole agli inceneritori ed è favorevole a quella colossale colata di cemento che è l'expo. in queste due questioni fondamentali si allinea al PDL e alla Lega, e questo è grave. e in città che hanno un sindaco del Pd si tagliano gli alberi per fare i parcheggi, come è successo a Genova e più recentemente a Torino. la TAV è una follia, figurati che mia madre è nata in Val di Susa e io vado là per 7-14 giorni tutti gli anni. è una valle ancora molto bella, spero che non si faccia la TAV, che deturperebbe irrimediabilmente il paesaggio valsusino, con ricadute pesantissime sulla salute dei valsusini e dell'ecosistema. se il PD vuole dimostrare di volersi avvicinare ai cittadini e perseguire il loro benessere anzichè gli interessi delle grandi aziende e dei costruttori senza scrupoli, dichiari apertamente che punta al consumo di suolo " zero ". il Pd affermi pubblicamente che dove governerà non saranno più tagliati degli alberi per costruire parcheggi. gli inceneritori sono cancerogeni, esistono alternative eccellenti per lo smaltimento dei rifiuti che non sono dannose per persone e animali: il PD dichiari che nelle regioni e nei comuni dove governerà non ne saranno costruiti di nuovi e gradualmente verranno chiusi quelli esistenti. e infine studi attentamente i documenti prodotti dal Movimento No-Tav che attestano in modo inoppugnabile che la Tav non serve a nulla, ma distruggerebbe la Val di Susa senza procurargli alcun beneficio. se il PD compierà questi tre passi, sarebbe ottimo. se poi accettasse di eliminare i privilegi assurdi dei politici allora ci potrebbe davvero essere un dialogo fruttuoso. ma...lo faranno? stiamo a vedere...


Grande Beppe, hai nuovamente centrato la questione. Chi ti critica, purtroppo getta la maschera dimostra di averti sostenuto in quanto anti-berlusconiano.....invece NOI siamo anti sistema, nel senso che siamo più avanti e quindi deve essere chiaro che questi sinistroidi non sono nient'altro che un modo diverso, ma con glistessi obiettivi, di gestire il sitema. Avanti con il rinnovamento, ma di tutto il sistema!

Fulvio Iannessi 02.06.11 22:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha proprio ragione caro Beppe, penso che la sua analisi sia giusta. Sono sempre gli stessi.
Non conosco Pisapia ma credo che sarà un ulteriore politico da mantenere. Spero sinceramente di sbagliarmi e sarò ben contento di dovergli delle scuse. Ma non credo....
Non si va in piazza a festeggiare come se si fossero vinti i campionati del mondo o cose così, si sta a casa a controllare e rileggere i programmi del vincitore per poter poi controllare.
Cordiali saluti
Claudio

claudio petacchi 02.06.11 22:46| 
 |
Rispondi al commento

viva piasapia! ho votato pisapia e sono contento! sono fiducioso. un messaggio a chi ipotizza infiltrati in questo blog; io non faccio parte di nessuna lista sospetta. sono un milanese felice della svolta. perchè è così gente. a milano c'è una svolta. a chi non ci crede, a chi critica comunque e a prescindere. mi dispiace ma a voi non andrà mai bene nessuno. viva pisapia! viva il nuovo!

stefano c., milano Commentatore certificato 02.06.11 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Felice di notare che molti "grillini" si son dimostrati più saggi dello stesso Grillo.
Se Pisapia è nel sistema, alla pari di Berlusconi, è da notare come lo stesso Grillo, duro e puro come il più caparbio dei leghisti, usa gli stessi metodi populistici Berlusconiani.

Una bella frase di un vecchio pezzo degli Afterhours:
"la mia generazione ha un trucco nuovo
critica tutti per non criticar nessuno..."

Enrico Contri 02.06.11 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Guarda un po, nel comune di Milano hanno iniziato a scannarsi per le poltrone.Ma loro non dicevano di essere il nuovo?
Pisappini, noi iniziamo a ridere.
Voi ........
Sempre e solo m5s

rocco urso 02.06.11 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè il mio commento non viene pubblicato? ho solo detto che io ho votato pisapia e sono contento. e non sono d'accordo con tutte queste critiche. è troppo facile criticare e basta. e poi davvero non si può a milano presentare un ragazzo di vent'anni. a vent'anni si studia e si lavora. non si va in poltica. ma dai. come si fa a votare un ventenne che inizia adesso la sua vita da adulto. non ha senso. così per protestare e basta. troppo facile così

stefano c., milano Commentatore certificato 02.06.11 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la verità fa male... grillo ha pienamente ragione, per quanto mi riguarda... staremo a vedere con il tempo, se ha fatto una figura di merda grillo o i vostri 4000 commenti... vediamo cosa farà pisapia. ma credete che cambiarà qualcosa, darà un piccolo regalino che serve a predere in giro la città e poi cemento a tutto spiano e mettiamoci anche gli inceneritori... mah! ci vogliono facce nuove, giovani, gente che lavori per il bene del paese, insieme al paese, non ladri e burattini che non fanno un cazzo e guadagnano un'esagerazione... staremo a vedere, tempo al tempo, poi vedremo chi dovrà chiedere scusa...

niko santaniello 02.06.11 19:11| 
 |
Rispondi al commento

d'accordo sull'inutilita' dello storpiare i nomi oltretutto in modo pesante..e d'accordo anche sul lasciamolo lavorare...io l'ho detto prima..se dimostra che lo scetticismo di beppe e di molti di noi e' preconcetto.. MENOMALE !!!lasciamolo lavorare si, e vediamo..siamo in trepida attesa...

valeria margonelli 02.06.11 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non sono per niente d'accordo, Pisapia non è certamente un'uomo di partito,è riuscito a fare quello che ormai non faceva più nesuno cioè portare in piazza e a coinvolgere moltissimi giovani che avevano ormai perso la fiducia e la speranza,quindi adesso lasciamolo lavorare.

e poi perchè pisapippa? è squallido cambiare il nome aagli avversari....fa tanto emilio fede( il minuscolo è voluto)

piero leoni 02.06.11 18:36| 
 |
Rispondi al commento

tralasciando l'allegra ridenominazione di beppe sul neo-sindaco milanese, sono d'accordo su tutto cio' che dice, perche'sono decenni che questi qui'si passano la palla e ci fanno fessi e contenti...se questa e'la svolta buona..beene tanto diguadagnato! quindi io direi tutti di vedetta prima di cantar vittoria !!!

valeria margonelli 02.06.11 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Ok Grillo tantissime delle cose che dici sono giuste, giusterrime, le approvo e le condivido, tanto da pagare svariati € per venire a vedere i tuoi show nei teatri. Ok.

Ma non commettere l'errore di mettere sempre tutto e tutti (Pisapia Vendola Psiconano Cancronesi Minzolingua Gasparri Cicchitto Kryptonite-Di Pietro Napolitano Alfano) sullo stesso piano, rischi di diventare (se già non lo sei diventato...) qualunquista e di annoiare le persone; anche perchè il qualunquismo e la BANALIZZAZIONE dovremmo lasciarlo a Berlusconi (sinistra=schifo, magistratura=cancro, disoccupato=sposa uno ricco) e ai suoi SODALI.

E poi, mi spiegate, invece di ripetere TUTTI a PAPPAGALLO, cosa è questo dannato SISTEMA che voi tutti combattete?? La democrazia rappresentativa? La Repubblica Parlamentare? La Costituzione?

Guardate che dove c'è SOCIETA' c'è SISTEMA.... Anche le tribù di aborigeni hanno un SISTEMA. Anche le colonie di termiti, di formiche. Anche i branchi di lemuri e le api hanno i loro sistemi.

SOLO PAROLE VUOTE.

Simone

Simone De Angelis 02.06.11 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

************* VERY IMPORTANT ********************

http://www.reblab.it/2011/06/grillo-non-ti-sopporto-piu/

***************************************************

Se anche voi non sapete cosa fare in questo 2 giugno e siete a casa per mal di testa come me commentate un po questo bel articolo.
I comunisti vogliono liberaci e illuminarci la strada verso una nuova damasco.

Prendiamoli tutti per il culoooooooooooooo !!!!!!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.06.11 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono iscritto al sito e spero che non mi capiti nuovamente di essere bannato, come mi era capitato un paio d'anni fa, quando avevo espresso opinioni non gradite al Grullo. Vabbè, non mettiamoci sulla sua perdente linea derisoria a 360°, chiamiamolo Grillo.

Anch'io mi associo al generalizzato movimento di protesta nei confronti di un qualunquismo diventato così volgare e smaccato da non essere ulteriormente tollerabile.

Pisapippa? Ma basta..! Quand'è che diventeremo adulti? Ho scritto anche a Travaglio e ho espresso opinioni su di lui sovrapponibili a quelli che non posso non fare a Grillo.

Voglio ricordare ad entrambi che il qualunquismo è una malattia, non di certo una virtù, e che, per chi conosce la storia, non è nient'altro che l'anticamera del NAZISMO.

Grillo non leggerà questi commenti, ma se qualcuno lo farà per lui che gli faccia presente, specie se è il suo manager, che di questo passo i suoi DVD,libri & mercanzia varia resteranno invenduti e che anche i suoi comizi a pagamento saranno disertati.

Non credo di poter motivare un genovese in altro modo.

Che chieda scusa, o meglio perdono come si addice ad un adulto, ed elimini questo assurdo e penoso articolo, che, viene da pensare, avrà scritto, in modo preventivo, prima ancora che Pisapia venisse eletto.

Paolo R., Torino Commentatore certificato 02.06.11 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Leggevo i commenti sul f Q del post di Grillo su Pisapia.L unica cosa che mi è venuta in mente e che secondo me è la piu semplice e lineare è che io posso votare chiunque,centro destra sinistra,ma a questa condizione ,previo dimissioni immediate .riduzione dello stipendio del 80%,nessun vitalizio,rinuncia ai rimborsi elettorali,rinuncia a tutti i privilegi,massimo 2 candidature,il tutto firmato davanti a un notaio e da applicare massimo entro un mese.
Se qualche politico mi da queste garanzie (ripeto con dimissioni entro un mese se non applicate,con regolare contratto firmato davanti a un notaio) io lo voto.
Altrimenti rimane solo il M5S.

simone cameli, grottammare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.06.11 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi rivolgo a tutti coloro che offendono Beppe Grillo solo perché ritiene che Pisapia è come tutti gli altri politici di destra e di sinistra.
Mentre quelle di Beppe Grillo sono satira condite di verità individuali, le vostre sono soltanto offese.
Tutti noi ci siamo riconosciuti nelle molteplici denunce fatte da Beppe Grillo.
Tutti gli appartenenti alla classe politica (inclusi gli m5s) quando raggiungono il potere sono affascinati dall'interesse personale (di qualunque tipo).
L'unica possibilità, per evitare che questo avvenga, è che il politico si rimetta in discussione continuamente con il proprio elettorato seguendone anche le indicazioni in merito alle decisioni che riguardano la comunità.
Questo è il motivo per cui ritengo che Pisapia debba essere valutato principalmente se riesce o meno ad attuare la partecipazione dal basso su tutte le decisioni importanti che riguardano la città di Milano.
Grazie per avermi letto.

Girolamo Geruzzi 02.06.11 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Grillo è un prodotto di quest'Italia berlusconizzata: ha tutto l'interesse che Berlusca continui ad esistere e a stare sulla scena politica perché altrimenti dovrebbe fare una cosa nuova, vale a dire tornare a fare satira con idee nuove.
D'altra parte,anche Grillo è un vecchietto canuto coi capelli cotonati che vuol fare il giovane e ne ha per tutti.
Io so che stare su un piedistallo a sputare odio non è coraggio. Ne ha avuto molto di più Pisapia. La pippa è Grillo, il tuttologo per eccellenza.
Il movimento 5 stelle durerà poco, se non si smarca da questo comico miliardario.

Goffredo Longaroli 02.06.11 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non so se questo blog accetta le critiche severe all'anti-politica strillata, volgare - volgare come e più di quella dello "psiconano" e dei suoi accoliti - ma il DANNO che sta facendo all'Italia l'operato di Beppe Grillo, in questa fase storica delicata della politica italiana, è incalcolabile.
Anzitutto l'artista, il comico Grillo (che io apprezzavo molto qualche tempo fa) ha il DOVERE di rendere pubblici i proprio guadagni PERSONALI ricavati dalla campagna politica "anti-sistema" che s'inspira al suo nome.
Qualche tempo fa venimmo a sapere che Grillo dichiara redditi superiori al milione di euro. Vorremmo sapere quanto di questi redditi è frutto della "campagna" antisistema. Troppi personaggi pubblici si sono arricchiti con l'antiberlusconismo...
Infine è indegna anche l'ultima sparata "antipisapippa" proprio in questo momento in cui le forze d'opposizione dovrebbero unirsi al fine di dare il colpo decisivo allo "psiconano"... BASTA CON QUESTA DEMAGOGIA! appare chiaro come il sole che il Grillo osserva con timore la prospettiva di veder scomparire di scena la macchietta che gli ha garantito la maggiore fonte di reddito privato negli ultimi 15 anni.
GRILLO, SE SEI ONESTO, DICHIARA PUBBLICAMENTE, AI TUOI SOSTENITORI, PRIMA DI DICHIARARLO ALLO STATO, QUELLO CHE TI RENDE ECONOMICAMENTE LA TUA CAMPAGNA ANTI-SISTEMA!
Il fenomeno grillo-grillini è assai simile al "Fronte dell'Uomo Qualunque" fondato da Guglielmo Giannini nel 1944, partito politico che si alimentò del movimento degli scontenti antipolitici del dopoguerra e fece la fortuna del suo solo fondatore. Il Qualunquismo nacque lì, dalla malattia più antica degli italiani...

Saluti

Paolo Quintili


Paolo Quintili 02.06.11 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe, forse tu hai ragione ( scusa il tu se ti dispiace dimmelo)in merito a Pisapia, ma io ho visto tra la gente che festeggiava una tale voglia di partecipazione e di rivalsa che penso saprà stare attenta e sarà in grado di stimolare un comportamento, perlomeno coerente del nuovo sindaco di Milano. Io non sono ben informato sulla persona ma mi ha dato l'impressione,leggendo stralci di programma ed esternazioni,che sia mosso da passione e spirito di servizio alla comunità. Mi illudo?
Mi sono ripromesso di stare attento anch'io, all'operato del mio nuovo sindaco, cercando di essere anche più partecipe, attraverso mail e nel modo che troverò possibile,per aiutarlo a realizzare quanto di buono per la comunità si è progettato nel suo programma amministrativo. Penso che sia importante impegnarci anche noi cittadini, fruitori dei servizi e percettori delle scelte politiche e amministrative di chi si propone come guida e servitore della comunità, al fine di vigilare e impedire derive. Se davvero il vento è cambiato lo dobbiamo dimostrare anche noi prendendoci qualche responsabilità, senza metterci nella posizione solo di critica a volte pregiudiziale.
Penso che anche tu e, tutti i tuoi compagni di movimento, siate d'accordo con quanto ti scrivo, così sono certo che lotteremo insieme per ottenere sempre maggior impegno e passione alla realizzazione di una vita individuale delle persone, migliore, in un contesto comunitario più responsabile e sempre meno asservito. Grazie per l'attenzione e per il tuo impegno. Auguri per tutto. Sergio

Sergio Genini 02.06.11 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Scusa la mia ignoranza ma cosa centrano con Pisapia tutti gli argomenti da te citati nell'articolo ?
Mi sembra solo pregiudizio nei confronti di tutti coloro che non appartengono al MoVimento 5 Stelle.
Credo che Pisapia debba essere valutato soltanto se riesce o meno ad attuare la partecipazione dal basso per tutte le decisioni importanti per la città. Nessuno di noi può essere così arrogante da ritenersi in possesso dell'unica Verità.

Girolamo Geruzzi 02.06.11 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace ragazzi ma stavolta state toppando come sta toppando Grillo..
A forza di sbandierare la diversità si diventa msssificati al contrario..Pisapia e De Magistris non possono essere messi sullo stesso piano dei berluscones..a forza di gettare merda gratuitamente addosso a tutti e a tutto a prescindere, invece di attirare consensi e simpatie si attira solo antipatia.
Diversi diversi..si..ma diversi di chi?..vi ricordo che l'anarchia è il più gran fallimento della politica..

Angelo Nulli o Rinalducci, Terni Commentatore certificato 02.06.11 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei esporre una teoria grillina su Grillo, una di quelle teorie dietrologhe che fanno andare in solluccheri i tanti amanti del complotto che popolano l'Italia. C'avete mai pensato: dietro il nostro Beppe c'è Antonio Ricci, et indi conseguentemente il vostro psicononano (o come lo chiamate). L'amicizia tra Grillo e Ricci è storica e risaputa; se poi si guarda ai modi e ai metodi che entrambi usano, sono gli stessi. Denigrazione, attacco becero, offensivo e vigliacco. Livore e populismo a tutto spiano. La campagna che Ricci ha lanciato contro Gad Larner e Lorella Zanardo ha gli stessi toni di quella che Grillo usa contro Pisapia Vendola, contro chiunque faccia una politica seria, leale e REALE, e possa fargli ombra, così come Larner e la Zanardo rendono evidenti le brutture e il maschilismo della tv di Ricci, da sempre paladino del poulismo più sfrenato, per cui a risolvere i problemi della gente basta il Gabibbo con una telecamera. Che Ricci sia davvero quella che chiamano "la foglia di fico" di Berlusconi, e risaputo, il fatto che Grillo attacchi soprattutto la sinistra (il VDay, ricordate, è nato durante il governo Prodi), mascherandosi dietro attacchi blanducci e ridicoli e ridicoli al PDL è evidente. Lo scivolone di offendere in quel modo scemo Pisapia rende tutto evidente. L'equazione Grillo=Ricci=Silvio, è una provocazione, ma se io fossi come voi grillina non la sottovaluterei.

Francesca Z 02.06.11 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta con il regime di destra,vogliamo il regime di sinitra,basta con il regime di sinistra vogliamo il regime di destra......basta con il regime di destra vogliamo quello di sinistra!!

flavio r. Commentatore certificato 02.06.11 16:33| 
 |
Rispondi al commento

IDEE e non IDEOLOGIE


Guardare Bersani che gongola mi ripugna ed offende profondamente.

Votate PD???? Vi ricordo che Enrico Letta (Vice segretario PD) è il nipote di Gianni Letta (grande timoniere del PDL)....conoscete bene vostro zio???? ed allora aprite gli occhi

Esultate, esultate...alla festa delle repubblica chi c'era l'anno scorso? Berlusconi ridens, Bersani piangens. Ques'anno chi c'era?

Bersani Ridens, Berlusconi piangens....

Bersani vuole dare la spallata a Berlusconi con il referendum????

quando capirà questo imb.... che il refendum non ha niente a che fare con l'antiberlusconismo....????

Riguarda unicamente i nostri sacrosanti diritti di cittadini. Si parlasse di questo...

IDEE e non IDEOLOGIE

W5MS

Giuseppe C. Commentatore certificato 02.06.11 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho cominciato a partecipare a questo blog, e mi sono sorpreso nel vedere che diversi sostenitori di Grillo non accettano il confronto: accusano, gridano, offendono. Dicono che sono un lobbista.

Non mi piacciono i politici di professione, ma la politica è necessaria se vogliamo andare da qualche parte, che sia fatta con i professionisti della politica, o senza.
Questo spazio è ottimo per chi vuole discutere e confrontarsi, ovvero per chi vuole fare politica.
Ci si trovano molti appassionati. Ci sono anch'io.

Peccato che molti di questi appassionati pro-Grillo pensino che sia tutto un calderone, che "gli altri" siano tutti uguali, e tutti merdosi.

Solo Grillo è puro.
Solo i suoi sostenitori sono onesti.

Amici miei, svegliatevi e atterrate su questo pianeta. Dismettete la toga di paladini della giustizia e castigatori del mondo corrotto e infame. E lavorate insieme a quelli che sentite più simili a voi per costruire un mondo migliore.

C'è già il presidente del consiglio e la sua cricca che insultano e sputano (per il loro tornaconto). Se non vi piace il loro stile, quello che fanno e quello che dicono, non vi mischiate con loro.

Purtroppo in questo momento, vi state comportando come loro (per passione civile, penso, anche se indirizzata malissimo).
Fermatevi, riflettete e agite usando la testa e il cuore, non il buco del culo.

Siete migliori di loro, ne sono convinto.
Dimostratelo!

Diego D 02.06.11 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi se la prende con B.Grillo per il Pisapippa sono i soliti sinistrati che continuano a sostenere la casta, non fanno parte dell'elettorato del M5S,....che si fottano, rosiconi viscidi!!!

Fabio Luzi 02.06.11 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono due cose che chi fa politica non deve fare mai: togliere la sicurezza quando le cose vanno bene, togliere la speranza quando le cose vanno male.
Grillo ha sbagliato. E ai commenti negativi non risponde, ma non era un blog in cui si discuteva democraticamente?

Antonio Valenzi 02.06.11 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe resistiii!!
Ne passerà tempo prima che questi critici dagli occhi bendati di mortadella..
capiranno il senso delle tue parole!

Dopo gli illusi del Berlusconismo!
saranno in molti anche gli illusi dell'ANTI-BERLUSCONISMO!

Fabrizio G. 02.06.11 16:10| 
 |
Rispondi al commento

"Mi rifiuto di credere che Grillo parli male del nuovo sindaco di Milano per invidia da soubrette. Ma mi chiedo e gli chiedo che senso abbia mettere sempre tutti sullo stesso piano, Bush e Obama, Borghezio e Vendola, Berlusconi e i critici di Berlusconi. Come se chiunque entri nel teatrone della politica senza il suo «placet» faccia ...automaticamente parte dell’Impero delle Multinazionali che affamano i popoli per ingrassare gli squali della finanza. Grillo riconoscerà che i suoi argomenti sono gli stessi che portarono i terroristi rossi a sparare, e a sparare proprio contro quei riformisti che il Sistema cercavano di cambiarlo nell’unico modo possibile: un po’ alla volta, dall’interno. Gli suggerisco di andarsi a leggere il più commovente discorso politico di tutti i tempi (almeno per me). Quello in cui Cavour sostiene che le comunità umane sopravvivono se sanno autoriformarsi di continuo nella libertà, rimanendo insensibili alla seduzione esercitata da due scorciatoie ingannevoli: conservazione e rivoluzione."
Così Massimo Gramellini su Grillo ed i grillini. Sic transit gloria mundi
Dott. Gramellini, altro che terrore: se leggesse i dati relativi al sacco di Stato propinato dai suoi protetti al Popolo Italiano dovrebbe come minimo essere torturato dalla peronospera! Evidentemente il referendum del 97 sull'ordine/lobby dei giornalisti ha salvato tanti...

Giuseppe Pane 02.06.11 16:01| 
 |
Rispondi al commento

NON SOLO TROLL
il numero di commenti a questo post di grillo é decisamente fuori dalla media, uno dei motivi come detto in uno o piu commenti é la visibilità da parte dei media, che lo hanno pubblicizzato.
Ma si tratta solo di questo?
E perche questo commento ha ricevuto così tanta visibilità da testate televisive e giornalistiche che hanno fino ad oggi oscurato Beppe e il Movimento?
Alcuni di questi, sicuramente, perché pensano che l'atteggiamento sui risultati elettorali che ritengono oltremodo polemico di Grillo, possa essere l'occasione buona per mettere zizzania fra i suoi elettori, ora che il movimento si é confermato a livello elettorale come forza importante fa certamente piú paura di prima alla nomenclatura, al regime político-mediatico.
Ma questa 'attenzione' mediatica non basta a spiegare quantità e qualità dei commenti a un post, in cui Grillo non ha fatto altro che confermare con coerenza la sua valutazione sul sistema politico italiano.
Chi si é mosso sono anche certi ambienti di sinistra, che si ritengono i SOLI LEGITTIMIZZATI a rappresentare una alternativa nel sistema politico italia, che vedono l'elezione di Pisapia e De Magistris come segno di una svolta 'epocale' nelle pulsioni politiche degli italiani e a cui il post di grillo ha amaramente ricordato di essere parte, anche se sempre piu marginalizzata, del sistema politico italiano.
E perché si sono mossi venendo in numero consistente a polemizzare anche violentemente su questo blog? quale obbiettivo hanno oltre la critica?
Basta farsi un giro in rete per trovare indizi...

"...Quindi: denunciamo Grillo e il grillismo per quello che è, combattiamolo. Ma conquistiamo la sua gente, quelle decine di migliaia di persone (tantissimi giovani) che lo hanno votato e che evidentemente chiedono alla politica radicalità, rinnovamento, discontinuità, innovazione. Tutti valori e pratiche che sono nostri, che devono essere nostri. Non perdiamo il treno."
http://www.reblab.it/2011/06/grillo-non-ti-sopporto-pi

Roberto S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.06.11 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napoli è malata terminale.
Terapie: Lettieri, De Magistris, M5S.
Terapia Lettieri: morte sicura ed immediata e togliamoci il pensiero.
Terapia De Magistris: Sopravvivenza (si spera senza troppi effetti collaterali)e possibilità di arrivare in vita alla cura definitiva, Terapia M5S,in fase avanzata di studio e disponibile a breve.

Con questo quadro clinico e queste prospettive, il voto disgiunto al M5S e a De Magistris alla prima votazione e a De Magistris al ballottaggio è sembrato a molti l'unica soluzione per poter sperare in una cura definitiva.

Ricerca 02.06.11 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi,effettivamente la battuta su Pisapia non è ta le più felici ma nemmeno lo sono gli epiteti che riservano ai propri antagonisti i vari esponenti di questo fottutissimo governo.
Forse verso Beppe da parte di tutti c'è un'attesa diversa.
Comunque è sempre meglio e preferibile una persona che dice ciò che pensa piuttosto che vari ROTONDI coi loro magniloqui.
Non sopporto più le persone false.
Ho sentito poi Pisapia in persona dire che si è candidato per disperazione..... speriamo che abbia la forza d'animo e i coglioni per fare effettivamente ciò che sia bene per la città.

adriano z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.06.11 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Ho capito lo spirito con cui esterni le tue idee e io approvo quello che dici e penso pure io che il m5s sia sopra il sistema ma secondo me Beppe se giochi nel sistema fai parte pure tu del sistema perché cmq accetti le regole dello stesso. Per cambiare il sistema ci si deve entrare e modificarlo con tutti i partecipanti affinché accettino anche loro le nuove regole. Questo deve essere lo spirito della democrazia.

Salvatore Pirrera 02.06.11 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senti "GRULLO" ma li scrivi tu i post day by day, cioè di tuo pugno o c'è qualche deficente che lo fa per te?
Scendi dal piedistallo e convinciti che da solo non governi un ckzz. Ohh sì puoi fare eterna opposizione ma ti conviene? Forse e SOLO così che acquisisci nel sano populismo eterni scontenti ( io t'ho seguito a suo tempo ).
Comunque sia è da veri IDIOTI criticare un neo sindaco che ancora a momenti non s'è insediato, solo per la sua compagine politica che mi sembra comunque degna di rispetto. Pisapia non era il candidato scelto dal PD eppure IL POPOLO lo ha voluto. Te da buon genovese sei parco, ma almeno la antipatica critica gratuita ce la potevi riparmiare. Sò di tanti, tantissimi "grillini al 1° turno" che hanno sostenuto a Milano gli arancioni nel 2° turno. E solo chi non ha vissuto a Milano non può capire (e criticare) la NOTEVOLISSIMA DIFFERENZA tra mestizia e Giuliano Pisapia. Sono certo che saprà fare del Suo megliuo perchè IL POPOLO ROSSO, LAICO, VIOLA, ARANCIO e VERO CATTOLICO e' con LUI. E lo sostiene convinto!
Stavolta hai toppato "alla grande"!!!

pensiero libero, Milano Commentatore certificato 02.06.11 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe sei come al solito l'unico ad esaminare il risultato elettorale in modo realistico e cioè che tutto cambia per non cambiare nulla, anche se riconosco che già solo per l'approccio Pisapia non può far peggio della Stan Laurel italiana.

debattol 02.06.11 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Io sono iscritto a questo blog e lo leggo dalla sua nascita. Credo che i database del blog possano dimostrarlo. Sono andato ad ascoltare Grillo in molte piazze, ho aderito a molte delle iniziative del blog, ho firmato ai suoi gazebo, e lì ho trovato giovani convinti di quello che facevano che non avevano bisogno di usare i toni del proprio illustre portavoce ma che erano molto credibili comunque, degni del mio rispetto e del mio tempo....brave persone davvero e con le idee chiare. Non scrivo per sabotare ma per dissentire. La rivoluzione dal basso di cui parla Grillo non credo si faccia guardando tutti dall'alto, giudicandoli dalla stessa posizione, mandando avanti gli altri, crogiuolandosi nella propria reputazione, inventandosi di essere fuori dal sistema mentre è palese che proprio grazie al sistema Beppe Grillo è Beppe Grillo: vanno distinti i grillini, che ci mettono la faccia, le giornate e ci provano davvero ad uscirne da quel sistema, corragiosamente. Io lavoro 13 ore al giorno, ho un figlio ed aspetto ogni mese che il mio datore di lavoro (ottima persona peraltro) mi paghi per tirare avanti: io sono il sistema. Quando Grillo deciderà di rinunciare ai privilegi che il sistema gli ha più o meno consapevolmente concesso allora io metterò in discussione il sistema di sussistenza nel quale vivo io. Quando Grillo capirà che rivoluzione dal basso significa anche "abbassarsi" ad un contraddittorio, magari in TV (perchè il fine dovrebbe giustificare il mezzo), quando lo vedrò giù da un palco a resistere ad una qualsiasi carica delle forze dell'ordine per le proprie idee...bhe allora mi fiderò di lui. Quando smetterà di vendere libri e comincierà a regalare presenza e responsabilità nell'esserci...bhe allora avrà la mia totale fiducia. Io lo farei ma non saprei come pagare l'avvocato in caso di querele, davvero. Ma non credo che giudicare tutti allo stesso modo e trovare loro dei nomignoli sia l'inizio di un sistema migliore di questo.Perciò dissento.

Francesco Bazzoli 02.06.11 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Se questo e' veramente un Movimento di democrazia dal basso e non un partito, Beppe Grillo deve ascoltare i commenti e le critiche costruttive della base,cercando di cogliere il pensiero comune delle persone che scrivono sul blog. Vedo molti post in cui potenziali elettori del M5s esprimono perplessita' su questo atteggiamento del "sonotuttiugualie'tuttounmagnamagna" e che si chiedono perche' il m5s, almeno all'inizio, non possa stringere alleanze con i candidati piu' presentabili.Pisapia(che ritengo sia una persona perbene)anche volendo non avrebbe il potere di fermare da solo l'Expo, ci sono interessi lobbistici miliardari in gioco e decisioni prese piu' in alto di lui. Il movimento e' appena nato e ancora poco conosciuto fuori dal web, almeno all'inzio dovrebbe apparentarsi con forze politiche che hanno idee simili(l'Idv di De Magistris e Di Pietro ha molti punti in comune).In futuro,quando sara' forte e affidabile e avra' abbastanza voti,il m5s potra' decidere di correre da solo con le sue gambe e farsi eleggere per realizzare i suoi bei progetti innovativi che altrimenti resteranno sulla carta. Se continua cosi fara' la fine del partito comunista e altri partitini minori. Si sono estinti, non entrano piu' in parlamento e NON LI CAGA PIU' NESSUNO.

federico b. Commentatore certificato 02.06.11 14:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

HO LE PROVE CHE CENSURATE POST DEL TUTTO INNOCENTISSIMI MA CHE SONO DI CRITICA EDUCATA E DEMOCRATICA .

PROVATE A DENUNCIARMI PRIMA CHE LO FACCIA IO .

POVERETTI E POVERETTO TU GRILLO CHE A QUESTO SCANDALO
GRIDERAI :
"E MA IO NON NE SAPEVO NIENTE ..."
ED INVECE SAI... SAI..

Montichiari 02.06.11 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Caro Beppe,

in quella piazza che festeggiava Pisapia c'erano molte delle persone presenti in piazza quando presentasti Calise.

Da "cittadini consapevoli" sono diventati tutti pecoroni plagiati e manipolati dal sistema, e tutto questo nel giro di poche settimane?

Qualunquismo per qualunquismo, a questo punto ti chiedo:

qual è la differenza tra la considerazione che hai tu di quella parte della società civile che vuole il cambiamento e quella che ha Berlusconi, che li definisce "senza cervello"? Non sono fondamentalmente sovrapponibili? e qual è la differenza tra gli oltranzisti che sul tuo blog attaccano con aggressività e in modo dozzinale chi dissente e certi noti squadristi dalla camicia verde?

Io non sono qualunquista e credo che una differenza ci sia. Ritengo però che tu ed alcuni dei tuoi paladini siate, a volte, meno avanti della maggior parte di coloro che vi sostengono e che si impegnano tenacemente ma anche "umilmente" nel M5S: fate quel passettino in più per impedire, a torto, di essere omologati ai vostri peggiori cugini. Non lo meritereste.


Guido Mazzucco 02.06.11 13:21| 
 |
Rispondi al commento

AHhaahha,ma non è possibile Beppe !!!!! Cosa stiamoo combinando con Il fantastico M5S ????? Cosa stiamo combinando mio dio ?????
E' un arrembaggio a forte Apache : Stampa,tv,giornali,Web,Network,Siamo in ogni dove !!!!! Il Virus e la Potenza del Movimento 5 Stelle sta venendo fuori in tutto il suo Splendore !!!!!! Finalmente Beppe è la volta buona che alle prossime politiche nazionali ce li togliamo tutti dai coglioni ed andiamo a Governare !!!! Il Primo Governo in Assoluto a 5 Stelle !!!! Direi un evento Planetario !!!!! Lunga vita al Movimento 5 Stelle !!!! Salite sulla Giostra questo è il M5S Five Starsssssssssssssssssssssss !!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 02.06.11 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cosa significa lista civica apolicitizzata? Mah ...
Il movimento 5 stelle è un movimento politico, ed è una discussione
politica quella che si instaura su questo blog.

Tutti i nuovi movimenti/partiti hanno cominciato dicendo che erano fuori
dalla politica.
Qualche esempio?

Forza Italia
Verdi
Lega Nord
Italia dei valori

Voi siete indiganti e incazzati esattamente come lo erano loro all'atto
della nascita del movimento/partito, quando non ci si sente rappresentati
da nessuna delle forze in campo.

Dopodichè si cresce, e si sceglie con chi allearsi, perchè solo così si può
fare politica, altrimenti saremmo solo una massa di individui incapaci di
raggiungere un accordo, almeno a maggioranza.

Forza Italia è Lega sono nate di destra.
IDV e verdi sono nati dicendo che non erano né destra né sinistra, ma poi
si sono alleate con la sinistra.

Coraggio, diventate adulti e mettetevi in gioco.
Valutate, decidete, distinguete e ragionate.
Non sono tutti uguali, non è così. Dovete scegliere quelli che ritenete più
vicini a voi. Prima o poi.

E' pur vero che all'inizio, gridare "noi non siamo politica, siamo
antipolitica" paga, perchè raccoglie gli scontenti e gli indignati.

Ma forse è venuto il momento di fare delle scelte.

O no?

Con amicizia e simpatia,
Diego

Diego D. 02.06.11 13:11| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Che Pisapia voglia bloccare i progetti fiera mi pare una boiata, spero proprio non lo faccia, altro che abolire. mi spiegate cosa presentiamo al mondo nel 2015? quei condomini anni 60 con le tegole che vengono giu? è questa la milano che vi piace? siamo seri. andate a farvi un giro a londra, shanghai e altre città e vedrete come deve essere una "capitale" finanziaria. milano sembra una città di provincia dell'europa. da 30 anni non si è fatto più niente.

luke 02.06.11 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Sei un genio Beppe !!!!! E' bastato un post per far capire al popolo italiano degli onesti quanto vale la partitocrazia a livello di miliardi.
Se togli i soldi alla politica questa diventa la cosa più bella che si possa esercitare !!!! Abbiamo tutti contro perchè gli stiamo togliendo l'aria a questi delinquenti e criminali che sono nell'emiciclo amministrativo/parlamentare !!!!! Il botto finale lo faremo tagliando i viveri allla Santa Chiesa di Roma con tutti i suoi capi mafiosi ( che sono anche nelle Istituzioni !!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 02.06.11 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Diffidare sempre da chi dice di essere "OLTRE".

Non c'è terrestre che sia "OLTRE".

Chi dice di esserlo è un buffone e un impostore.

Chi gli crede è un cretino.

Fare giuste battaglie, comunicandole in modo sbagliato

è come fare battaglie sbagliate.

E chi dice che questa era una provocazione per provocare un dibattito o è un cretino o mente sapendo di mentire.

Chi dice che tanto Grillo è solo un comico è come tirare il sasso e nascondere la mano.

Crozza per esempio non ha fondato alcun movimento.

Chi lo fa se ne assuma la responsabilità sempre e comunque.

Chi offende in maniera gratuita o non ha argomenti o è invidioso.

Con la battuta su "Pisapippa" siamo arrivati al livello di Emilio Fede.

E che tutti siano uguali è come dire che a parte quelli che votano PDL sono tutti comunisti mangiabambini. Siamo a livello del mafioso di Arcore.

Qui due sono le cose: o non si sa comunicare o si è veramente incapaci.

In entrambi i casi, se le premesse sono queste, il movimento non ha alcun futuro

Sid Vicious 02.06.11 13:00| 
 |
Rispondi al commento

A tutti i minzolinitroll scribacchini da strapazzo, ma chi vi si caca?
Mi raccomando, orecchino e anello al pollice, fa tanto figo.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.06.11 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Beppe questa volta hai sbagliato .. e prima di criticare aspetta di vedere cosa farà ...

paolo b. Commentatore certificato 02.06.11 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il discorso e' semplice.

E' sacrosanto dire che *per certe cose* sono tutti uguali.

Ma e' GIUSTO riconoscere che per altre cose Pisapia e' meglio della Moratti, De Magistris e' meglio di Lettieri.

Perche' poi c'e' chi ci crede davvero che non vi sia alcuna differenza... E se da un lato il fatto puo' consolidare lo zoccolo duro del M5*, dall'altro ne discredita la credibilita' di fronte all'elettorato che dobbiamo ancora raggiungere.

Camillo Bolzoni Commentatore certificato 02.06.11 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io penso che Grillo come sempre, con la sua forza, abbia colto nel segno! (come quasi sempre) il fatto che il post abbia più di 4000 commenti è buono, è sempre dialettica!
ma il fatto resta. c'è il partito della tessera n°1 che dice di avere vinto le elezioni! adesso si stanno "dando da fare" per i referendum! ma se fosse per loro non avrebbero fatto nulla! il nucleare gli andava molto bene, il processo dell'acqua privatizzata l'avevano iniziato loro, con prodi! che guarda caso hanno riesumato la salma che loro stessi avevano seppellito 3 anni fa, ed ora che pensano di avere vinto festeggiano perfino con prodi!
il problema è che non hanno idee! se non il mantenimento dello status quo dei loro finanziatori ...
io faccio parte di una lista civica apolitica all'opposizione di un piccolo comune della bassa Romagna ovviamente governato dal pd! le porcate sono talmente tante che facciamo fatica a ricordarle tutte in soli 2 anni! e siamo solo un piccolo comune, figuriamoci in provincia, in regione e in tutta Italia! il dato politico corretto è diverso per esempio: il pd ha perso almeno il 10% della "rossa" Emilia Romagna, il movimento a 5 stelle è cresciuto tantissimo, vi siete chiesti perchè? perchè la gente si è stufata di vedersi truffare, l'aria, l'acqua il territorio a favore dei soliti "imprenditori con le pezze al culo" che sono solo li per fare pressioni affinchè diventi cementificabile un terreno che fino a 2 giorni prima era agricolo, e questo è solo un esempio, per non parlare di Hera, la multiutility del partito che ruba il futuro a noi e soprattutto ai nostri figli!

il pd e il pdl sono la stessa cosa si sostengono a vicenda! cosa è andato a fare il sindaco di Firenze ad Arcore da b.? se doveva parlare di Firenze secondo sarebbe dovuto andare a Roma!!! a casa di b. ci vai per altro!

A Milano pisapia non fara sgombrare i rom, ma per il resto continuerà la solita politica di sempre, l'expò ... dietro di lui c'è il pd con gli intrallazzi di sempre! purtroppo!

Fabio E.R. 02.06.11 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facciamo così cari grillini, lasciate quella cosa sporca che è la politica a pisapippa e voi continuate a stare contenti contenti sul web o dove vi pare. Giusto no!?!

Luca 02.06.11 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Io invece penso che vomitare sempre addosso a chiunque e comunque sia controproducente.
Beppe dice cose sacrosante e sembra capirci di politica ed economia più di politici ed economisti più accreditati ma è sicuramente troppo fondamentalista per poter pensare di cambiare il paese.

Antonio Trani 02.06.11 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo e carissimi sostenitori di grillo,

Non sono tra quelli che pensano che siate dei qualunquisti e basta.
Ma credo che l'energia e la passione che esprimete tramite pura indignazione, vada indirizzata verso uno sforzo di comprensione e di azione costruttiva, al di la degli slogan del tipo "sono tutti uguali" e "loro sono il sistema, noi siamo i diversi che lo vogliono cambiare".

Noi tutti facciamo parte del sistema, anche voi, amici miei.
A noi tutti questo sistema non piace, e ne vorremmo uno nuovo e diverso.
Per andare in questa direzione, dobbiamo trovare una volontà e delle azioni comuni, per costruire una nuova casa comune, le cui fondamenta non possono che essere quelle che ci ha consegnato la nostra storia, con tutti i limiti e i difetti che ci portiamo dietro, primi tra tutti l'individualismo, la tendenza a non rispettare le regole, e un lobbismo becero e nascosto basato sulla perpetrazione (e sull'ampliamento) dei privilegi di pochi e scaltri individui, a scapito della maggioranza di persone comuni, spesso non dotate degli strumenti necessari per capire la realtà nella quale ci troviamo.

E allora, cari amici, facciamo uno sforzo di distinzione e lettura della realtà, se ne siamo capaci, e offriamolo al servizio della discussione e della costruzione di una nuova casa comune. Non diciamo che sono tutti uguali (falso) e tutti appartenenti al sistema (vero, ma tutti compresi, anche voi). E' inutile. E' dannoso. E' dispersivo.

Facciamo uno sforzo per arrivare a definire nuove regole, impegniamoci a rispettarle e a farle rispettare. Copiamo e ispiriamoci alle regole che funzionano bene negli altri paesi, per definire le nostre.
E se non funzioneranno, impegniamoci a modificarle.

Contribuiamo a costruire una nuova casa comune, che ci piaccia, in cui ci troviamo bene, e facciamolo nel rispetto e nell'ascolto di quante più persone possibili che decideranno di percorrere questa strada insieme.

Questa è democrazia.
E' Partecipazione.
E' Politica.


Basta leticare sul niente!!! è ESAGERATO criticare Pisapia prima del tempo, anche se è innegabile che avendo dietro il PD, deve sottostare a certe indicazioni di un partito che è legato a logiche
affaristiche e inciucione!!! certo non come il PDL,ma ancora una volta ha vinto il meno peggio..e
forse è già qualcosa e un miglioramento, ma la strada è ancora lunga..cmq SOLO IL TEMPO dirà come stanno le cose. I cittadini di Milano devono controllare scrupolosamente il suo operato e pretendere un CAMBIAMENTO!!

Matteo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.06.11 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Il problema di quelli che contestano Beppe è che finchè si sputava sul berlusca andava tutto bene, adesso che si sputa sui rossi invece no...
due pesi e due misure.
I ladri sono sempre ladri sia rossi che azzurri.
Finchè non usciremo dalle logiche mentali dei partiti, del muro contro muro, della discordia che è indispensabile a chi vuole che si mantenga lo status quo, non cambierà mai niente.
Il m5s non è un nuovo pd o un movimento di sinistra, forse questo non è chiaro.
La politica doveva servire per dare una risposta ai problemi della gente e far confrontare chi aveva idee differenti per trovare poi la soluzione migliore che è poi sempre quella che deriva dalla pluralità delle idee, così come è stato per la nostra costituzione che è universalmente riconosciuta come una delle migliori del mondo.
Mi sono rotto di pensare che chi vota in maniera differente da me sia un nemico o una persona da disprezzare.
Voglio votare per persone oneste che lavorino per la propria gente.
Non vedo alternative al movimento a 5 stelle per quelli che come me desiderano questo.
Saluti a tutti

Raffaele 02.06.11 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

trovo veramente indecente e criminale che lei si permetta di offendere Pisapia; indecente per il motivo ovvio della volgare alterazione del cognome e crimininale perche'il merito enorme
di avere cacciato via il peggior sindaco che la citta' abbia mai avuto giustifica da solo la
sua elezione anche a prescindere da quello che farà o non fara' o come lo fara' e sara' sempre
un sindaco migliore della moratti; la smetta; lei
e' un danno per la democrazia ed una persona spregevole.

rino bianco 02.06.11 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
invece di farti delle" PISAPIPPE" presta maggior attenzione ai post bufala che circolano come m5S. Mi riferisco al post titolato MOVIMENTO 5 STELLE MANDIAMOLI A LAVORARE dove si parla di un fantomatico aumento di stipendio votato dai parlamentari con una mozione non ufficiale. Trattasi di una bufala che circola da una decina di anni.Se non si verifica la veridicità della notizia, si fa la fine della Moratti nei confronti di Pisapia.Va bene criticare, pungolare, ma quando si danno delle notizie queste devono essere vere e non favole metropolitane.

f. pratola 02.06.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Errata Corrige: Ovviamente la vittoria a Napoli è di De Magistris e non come avevo scritto di Pisapia

Luca Iozzino 02.06.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Perchè Caro Grillo nel tuo commento Hai Omesso completamente la vittoria a Napoli di Pisapia? Non è forse questa censura strisciante? Le notizie che non piacciono si cancellano?
Io stimo il tuo blog proprio per le notizie e per essere un media, da quando anche tu sei entrato in politica hai cambiato taglio redazionale, non dai più le notizie ma solo quelle che fanno comodo, attacchi strumentalmente chi reputi un avversario, in quanto tale e non per quello che fai, quale sarebbe la novità? Citi i bellissimi programmi 5 stelle ( li ho letti sai? ) ma sei il primo a disattenderli sulla libertà d'informazione. Ti si chiede più coerenza ( anche quando non ti conviene )Solo così potremo continuare a crederti nelle tue battaglie giuste.


penso che il pensiero di fondo di Beppe sia corretto: Ed é per questo che solo liberandoci dalle paure di sbagliare e dalle angosce di aver sbagliato possiamo sperare di vivere in un mondo diverso in equilibrio con se stesso. Essere e non Avere per assaporare la felicitá di sapersi accontentare.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.06.11 11:08| 
 |
Rispondi al commento

CARI DIOTI CHE AVETE APPOGGIATO PISAPIA SOSTENENDO è UN VOLTO NUOVO NON è COME LA MORATTI ETC.ETC. ANDATE A SENTIRE LE DICHIARAZIONE PER L'ESXPO...
MILANO NON PUO PERDERSELO....ANCHE LUI FARA CEMENTO INUTILE....BRAVI COMPLIMENTI...

MARCO h 501, ROMA Commentatore certificato 02.06.11 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Daccordo pienamente, ha vinto il sistema, d'altra parte doveva per forza essere così: la scelta è ancora tra sistema o niente.
C'è poco da festeggiare, si festeggia quando c'è un miglioramento, un miglioramento che avviene non quando si "peggiorara meno" ma quando da una situazione comunque buona si cerca appunto di migliorarla; chi legge il blog sa quante porcate ha fatto il pd e il centro sinistra, mi sembra anche giusto avere un pò di diffidenza... festa si, ma senza troppe illusioni.

Personalmente sono stanco di tutto ciò che è ormai diventato "prassi politica": carrozzoni, elettori tifosi, festeggiamenti, sondaggi elettoriali, impertinenza, luoghi comuni, e soprattutto TRASMISSIONI CHE SEGUONO MINUTO PER MINUTO LA CONTA DEI VOTI
BASTA!!!! PER DIO BASTA!!!! non me ne frega niente di sapere chi sta vincendo adesso, di quanto è in vantaggio chi e dove, di chi sta andando male, VOGLIO SOLO SAPERE IL RISULTATO FINALE... maledetti voi giornalisti...

Alessio 02.06.11 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
Spesso concordo con le tue critiche(nei contenuti e nei modi). Ma questa tua "pippa" (questa sì) su Pisapia, mi sembra una grande stronzata. Se il tuo percorso fosse soltanto un centesimo di quello di Pisapia, saresti un grand'uomo.

Umberto Verde 02.06.11 10:59| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=_wAHiIJdEeo

E' vero o no che la destra e la sinistra sono uguali se si tratta di soldi e di potere ???!! E' vero o no che ci prendono per il culo e continuano a fare perlopiù i loro solito "sporchi" interessi personali ???!!
Il PD con Pisapia ora sarebbe la rivoluzione di questo sistema vergognoso di comitati organizzati d'affari ???!! Ok ... sono contento che abbia vinto a Milano e che sia una ventata d'aria fresca contro la Mortizia fantasma, ma le 5 stelle sono e rimangono un'altra cosa, un altro pianeta ad un altro livello !!!!
Il link che ho postato riguarda la proposta del giorno 21 Settembre 2010 di Antonio Borghesi dell' IDV che proponeva l'abolizione del vergognoso vitalizio che i signori nostri dipendenti percepiscono dopo solo 35 mesi di legislatura in parlamento con 3700€ circa !!! sapete forse il risultato ???!! ah no ... ???!!!
E' andata così :

Presenti 525
Votanti 520
Astenuti 5
Maggioranza 261
Hanno votato sì 22 (cioè a favore dell'abolizione)
Hanno votato no 498

Allora... cosa ha votato il PD ???!!
E con quale faccia oggi nuovamente si ripropone attraverso lo slogan Pisapia per garantirci a noi cittadini e sopratutto giovani la speranza di una Italia migliore ??!!!
Basta ... ogni giorno che passa in più è un giorno perso per noi !!!
Ve ne dovete andare a casa tutti maledetti veri usurpatori di questo paese !!!!
Le 5 stelle ... l'unica vera nostra alternativa all'oblio e al declino di questo nostro prossimo futuro !!!

Jimmy

Jimmy E., Pescara Commentatore certificato 02.06.11 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, sei ogni giorno più uguale a Berlusconi, ripetitivo, noioso e prevedibile...lui contro i giudici, ecc. ecc. tu, con le tue invettive, contro tutti, così non porterai da nessuna parte la gente che ti segue, che peccato
Ely

Eliana Montanari 02.06.11 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, io a Milano ci vivo e domenica ero in piazza a festeggiare. C'era una bella energia, facce pulite e nuove,tanti giovani, tanto entusiasmo e tanta intelligenza in piazza. Chi governa si giudica dai fatti. Siamo qui tutti attenti a quello che farà Pisapia, se non farà quanto promesso, lo manderemo a casa come abbiamo mandato a casa la Moratti. Sai come si chiama questa? Democrazia. A volte mi ricordi un po' Berlusconi, mi devo preoccupare?

Antonella Cutolo 02.06.11 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sebbene guardi con simpatia ai giovani del movimento 5stelle, Grillo mi ricorda pesantemente Berlusconi quando si rivolge ai "comunisti": gli oppositori, i giudici, quelli diversi da lui, quelli che come lui non pensano. Tutti comunisti. Pisapia non è uguale alla Moratti, Vendola non è uguale a Berlusconi. Bisogna dubitare di chi da un nome a una scatola e poi ci mette tutti dentro indistintamente, in modo da poterli indicare sempre con lo stesso dito. Così che la gente si incazzi con la scatola e NON capisca.

PS: Trovo estremamente superficiale pensare che tutti (magari qualcuno si) questi commenti critici vengano da troll del pd o del centrodestra.

Simone Mariano 02.06.11 10:44| 
 |
Rispondi al commento

L'ELETTORE DEVE SMETTERE DI ESSERE COMPLICE
DI COMITATI D'AFFARI !
QUALI SONO I PARTITI POLITICI.
L'ELETTORE DEVE INVECE COMINCIARE A COMPORTARSI COME COLLABORATORE DI UN GRUPPO DI PERSONE CHE METTONO A DISPOSIZIONE DELLA COMUNITA' LE LORO CONOSCENZE ED IL LORO QUOTIDIANO IMPEGNO.
TUTTE LE IDEOLOGIE SONO FALSE E BUGIARDE !!!!
IL TIFOSO DELL'INTER VALE QUANTO IL TIFOSO DEL MILAN E CIOE' TUTTI E DUE NON CAPISCONO UN CAZZO DI CALCIO.
LA DESTRA POLITICA VALE QUANTO LA SINISTRA E CIOE' TUTTI E DUE VANNO CONTRO L'INTERESSE DEL PAESE.
METTIAMOCI QUINDI TUTTI IN GIOCO !!
PARTIAMO DAL M5S, PERCHE' DIVENTI TUTTO UN FIRMAMENTO !!!!!
COSI' EVITEREMO DI ESSERE INCULATI UNA VOLTA DALLA DESTRA E UNA VOLTA DALLA SINISTRA.

Luigi Marino 02.06.11 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece il PD è nato morto, dalle ceneri di chi ha REGALATO le frequenze a Mediaset.
Dalle ceneri di chi non ha toccato il conflitto di interessi.
Dalle ceneri di chi non ha voluto modificare il sistema di voto senza preferenze.
Dalle ceneri di chi usufruiva dei privilegi di casta.
Insomma, da chi sbraita ma poi si fa i xazzi suoi.

E voi creduloni dietro con le bandierine.
Se non ci fosse stato Grillo a sgamare certi inciuci, avreste perso senza nemmeno capire perché.
L'unica cosa democratica che ha il PD sono le primarie, che evidenziano la linea diversa tra il partito e i suoi elettori, mai d'accordo (vedi Vendola in Puglia, vedi Pisapia, vedi altri).
Un (ex) elettore PD.


solo qualcuno che non ne capisce un cazzo di milano e della situazione che viviamo da 15 anni può commentare così stupidamente e qualunquisticamente la vittoria di pisapia. forse la frequentazione più assidua dei posti di lavoro,laboratori,fabbriche,uffici,galere,scuole,università ti potrebbe regalare una seconda gioventù.
basta con le invettive da salotto,vieni a sporcarti le mani,ah ma scusami tu non puoi,ne va'del personaggio. se vuoi imparare come si fa' a ragionare bene e razzolare ancora meglio ti consiglio la lettura dei classici dell'anarchismo...e magari uno studio approfondito sulle esperienze di autogestione durante la guerra civile spagnola.Per favore un po di ritegno prima di sputare merda sulle speranze di persone ancora reattive nonostante tutto. con molta simpatia ma con tanta amarezza per la pochezza della proposta politica,e dell'analisi degli avvenimenti.

davide rosa 02.06.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento

ho letto piu di qualche commento ed è roba da far cadere le braccia. Sono anni che seguo il blog e condivido le linee di Beppe sulla politica. Per i tanti che hanno postato a favore di pisapippa chiedo: ma un pò di coerenza nella vita no he? Lo sapevate come la pensa Grillo da sempre perchè ora vi stupite? Quando gente postava a favore del berlusca e rompeva i coglioni erano dei troll.....voi a favore di pisapia invece come vi definireste? In tutta coerenza........andate a vergognarvi nel cesso,è quello che vi meritate.

luis p Commentatore certificato 02.06.11 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono siciliano, ed un detto della mia terra dice "cumannari è megghiu di futtiri" (comandare è meglio di fare l'amore); ho aggiunto una personale aggiunta: "e criticare è meglio di comandare" ammettiamo sia tutto vero (anche se trovo ineducato e puerile storpiare il nome di qualcuno) cosa si vuol fare per cambiare questa società? aspettare che il M5S abbia la maggioranza assoluta?

Lelio Giaccone, Sciacca Commentatore certificato 02.06.11 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il fatto è , che in queste elezioni, il c.sinistra ha dimostrato di essere in grado di vincere anche senza il M5S.
La cosa può far piacere o meno . Personalmente il non apparentamento , là dove era possibile , mi lascia perplesso nel senso che molte forze giovani e bisognose di esperienza sui fatti concreti sono rimaste fuori da quella che, una volta ,si chiamava la stanza dei bottoni .
La protesta per la protesta trova il tempo che trova, anche perchè certe proposte del movimento sono condivisibili e auspicabili .
Il rinnovamento si fa sui fatti , mentre con gli insulti gratuiti e spesso pregiudiziali , si lasciano le cose così come sono . Non si rafforza la volontà di cambiamento di Pisapia, ma le segreterie di quei partiti usi all'assalto dei posticini di sottogoverno .Un'occasione persa per bilanciare ,dal di dentro , la voracità ricattatoria della vecchia politica.

va' pensiero, ve Commentatore certificato 02.06.11 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OLTRETUTTO C`È SOLO G&B ,LA FALSA MONETA .

giuseppe guastella 02.06.11 10:04| 
 |
Rispondi al commento

ABBASSO I PARTITI....FINCHÈ NON VINCE IL MIO????

TSÈ! ROBA DA PD!

POVERI SFIGATI. NON PASSERÀ UN MESE CHE GIÀ FARÀ LA PRIMA CAGATA IL N(V)OSTRO CARO SUPERPIPPA.

OVVIO CHE CON ONESTÀ INTELLETTUALE SPERO DI SBAGLIARMI. MA DICIAMOCI LA VERITÀ: CI SIAMO MAI SBAGLIATI A RIGUARDO?

RIDEREMO, AHHH SE RIDEREMO!

Corrado 02.06.11 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Temo di avvertire, per l'ennesima volta, l'assurdo pressappochismo degli italiani: difronte ad una mera "novità" si scaldano gli animi pensando al "grande cambiamento"...! Ma che buffonata è questa ? Possibile che non ci vogliamo rendere conto che in Italia la politica ha una sola direzione ? Il "magna-magna", l'interesse privato dominano con i diritti acquisiti degli "Intoccabili" e noi, poveri FESSI, andiamo dietro alle mode del momento....VERGOGNA !! Sì, coi dobbiamo vergognare pere essere dei vigliacchi incapaci di obiettività e coraggio: bastano quattro parole di circostanza con promesse che non avranno mai seguito (come in tutte le elezioni precedenti) per farci scaldare gli animi e magari "azzannarci" l'uno contro l'altro, mentre il buon senso và a farsi fottere ! Ricordiamoci che con il "fanatisno" si gestiscono interi popoli fino all'autodistruzione, e noi questo vogliamo continuare ad ignorarlo ?? Dai Beppe, continua il tuo buon lavoro, magari prima o pio apriremo gli occhi!

augusto censi 02.06.11 09:57| 
 |
Rispondi al commento

http://video.corriere.it/opinioni/sorpasso/index.shtml?videoid=f0c821d8-8c3d-11e0-a34b-093db30f09b8

Guardate il video Beppe insulta Vendola. E' di qualche giorno fa ma utile.

Se questo è il nuovo, è OLTRE (forse in un certo senso lo è!)!, Poi contenti voi.

luca 02.06.11 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Non condivido questo articolo: Pisapia non ha nemmeno iniziato a lavorare ed è già criticato in modo pesante ma senza argomenti concreti. Non sono nemmeno d'accordo sul giudizio lapidario contro Vendola, un governo si giudica dopo quello che ha fatto, e in genere si fa con quello che si ha: si puo' illudere la gente di riuscire a cambiare tutto in pochi mesi, ma la realtà è molto piu' dura e complessa di uno slogan. Non sono neppure d'accordo sul silenzio sui referendum: c'è silenzio per chi non vuol sentire o è sordo, perché a me pare che la campagna continui e si amplifichi. Sulla Val di Susa e sul movimento dei NO TAV, non capisco perché ci si ostini a far loro il funerale, sono ancora ben vivi e vegeti e agiranno ancora a lungo, col sostegno di moltissimi simpatizzanti. Trovo poi sconcertante l'omissione sulla vittoria di De Magistris a Napoli: capisco che sia difficile da ingoiare anche per Grillo, ma tacere ed omettere vuol dire agire esattamente come i sepolcri imbiancati che critica. Il vento è cambiato in Italia, presto cambierà in tutta Europa, quando i popoli si accorgeranno che le ricette della destra sono per loro disastrose, che le applichino partiti estremistici come in Ungheria o i socialisti in Spagna. Gli italiani mi hanno stupito perché paiono finalmente vaccinati contro i razzisti della Lega, i fascisti dichiarati e quelli piu' sottili, se cosi' si puo' dire, del pdl, e hanno votato candidati puliti, come a Milano o a Cagliari. Essere ottimisti, proporre soluzioni nuove e intelligenti, non è una tara, ma una necessità, e credo che gli eletti del M5 farebbero bene a proporre e a partecipare allo sforzo che deve compiersi in città problematiche come Milano o Napoli. Il rischio, a voler solo criticare e aspettare sulla riva che scorra il cadavere del "nemico", è che un coccodrillo esca dal fiume e li divori.

martino tessaro 02.06.11 09:46| 
 |
Rispondi al commento

ha ragione il Beppe, c'e' poco da fare.
certo forse pisapippa sarà meno merda di moratti, ma grazie al cavolo non ci vogliono sforzi titanici.

se i fedeli di pisapippa leggono il mio intervento io gli sfido.
chiedete a pisapippa di dimostrare di essere diversi.
dimezzate il numero di consiglieri comunali.
dimezzate il loro stipendio lauto e poco guadagnato.
togliete loro tutti i privilegi che i cittadini non hanno.
lavorate per ridurre gli sprechi e far si che la politica non sia un lauto e grasso modo di fare soldi facili imbonendo i tordi come voi che scrivete contro il Beppe.

se farà questo tanto di capello il Beppe avrà torto e voi ragione, ma per ora.
per ora il Beppe dice solo la santa verità in politica destra o sinistra il più sano ha la rogna!.

francesco caboni 02.06.11 09:44| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO SEI VECCHIO , VECCHIO E PATETICO . UN VECCHIO PATETICO NEL SUO PROPORSI COME IL NUOVO CHE AVANZA . SONO 50 ANNI CHE SBRAITI E NON FAI UN CAZZO.


p.s. questo intervento l'avevo già postato un'ora fa ed è sparito . Non sarà che ho fatto centro nell'ego ciclopico del vecchietto e questo grande democratico ha fatto partire la censura? sarei onoratissimo

marco s., landriano Commentatore certificato 02.06.11 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il voto a Pisapia è solo
UNA SBERLA IN FACCIA A BURLESKA
L'unica maniera di dare direttamente una sberla,
in maniera legale e pacifica a
Burleska Moratti Ghedini Alfano Sgarbi Ferrara
e a tutte le merde e mafiosi che ci costringono a vedere in tv e sui giornali.
Però PERO'
ricordiamoci sempre che

PD = PDL = PDue

Nico D. Commentatore certificato 02.06.11 09:14| 
 |
Rispondi al commento

I Milanesi esultano per la vittoria di Pisapia,NOO;e chi lo conosce.... L'importante é aver cacciato la Moratti,e un po' di Berlusconismo,indirettamente. La stessa gente che furono COSTRETTI a votare per far fuori il Mortadella pochi anni fa'. E'il solito giochino del meno-peggio,l'unica falsa prerogativa che il sistema rappresentativo ci ha lasciato. Il Bipolarismo poi,non ha fatto che accentuarne la dimensione. Com'é possibile altrimenti vedere milioni di elettori di destra votare a sinistra,e viceversa,ogni cinque anni?

magali r., breil sur roya Commentatore certificato 02.06.11 09:01| 
 |
Rispondi al commento

ma meno male che qualcuno capisce queste cose elementari ed ha il coraggio e la generosità di spiegarle a chi purtroppo non ci arriva da solo. Perchè quelle che esprime Grillo non si possono chiamare opinioni, ma fatti incontrovertibili.
Grazie Beppe; non solo sottoscrivo ogni riga di ciò che hai scritto, ma ti dico che sei stato troppo buono con questa banda di masnadieri, il cui sorriso incontenibile impudicamente mostrato a reti unificate in questi giorni sui demenziali talk show che invadono la nostra programmazione televisiva è veramente insopportabile. Per forza ridono, il sistema, quel sistema che li nutre e li ingrassa ha vinto ancora, e adesso ricomincerà la solfa di Berlusconi all'opposizione che si preparerà a scalzare le sinistre usurpatrici. Bersani martedì da Floris non riusciva a smettere di ridere. Rideva di quei milioni di italiani che hanno abboccato anche stavolta. E' proprio vero che non c'è limite alla provvidenza. Questa gente ne ha una prova ad ogni tornata elettorale...

Gianluca M. Commentatore certificato 02.06.11 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe , probabilmente io e te abbiamo vissuto gli ultimi 20anni nello stesso paese, l'Italia, e comprendo perfettamente il tuo post e lo condivido in pieno. Gli entusiasmi del popolo della sinistra sono comprensibili ma verranno ancora una volta delusi se mancherà la partecipazione attiva dell'intera società civile che tendenzialmente in questo ventennio della 2° repubblica ha spesso delegato e atteso invano. E' solo questione di tempo e i nodi verranno al pettine ... purtroppo la storia (anche recente) ci ricorda che i facili entusiasmi non ci portano dove desideriamo. MI viene in mente quando a Milano Craxi venne letteralmente bombardato di monetine, da lì mi aspettavo il reale cambiamento della gente verso certe personalità politiche e le loro demagogie, ma non solo non è servito di lezione anzi, la lezione l'hanno imparata loro a discapito nostro e a loro totale vantaggio. Mi piacerebbe pensare che da ora con queste elezioni amministrative i sindaci d'Italia incominciassero a fare a gara a chi è più virtuoso, Milano più europea e verde, Napoli più pulita e solare, Torino alternativa e indipendente dai poteri forti, Bologna all'avanguardia come su certe questioni solo lei sa essere, ma come vedi uso il condizionale perchè di delusioni di sinistra alle spalle ne ho avute e non mi lascio più andare ai facili entusiasmi ... non quelli elettorali di sicuro.

dario pietroburgo Commentatore certificato 02.06.11 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra evidenta che quando lo psiconano abbandonerà la scena politica, tra gli oppositori della prima seconda e terza ora si genererà il caos e una ennesima ed inevitabile frammentazione, perchè ognuno vorrà attribuirsi meriti superiori al proprio operato.
Altrettanto chiaro è che Grillo con il suo movimento vorrà stare sempre all'opposizione di qualcuno perchè è l'unico modo per autoalimentarsi in scioltezza.
In fondo è più semplice criticare che esporsi al giudizio ed alle inevitabili critiche per quello che si cerca di fare rispondendo alle logiche della democrazia e quindi a degli inevitabili compromessi.
Il dibattito in questo blog inizia a diventare interessante, è divertente leggere una nutrita schiera di commenti dei piddieddini pronti a reclamare successi, quando i due vincenti a Napoli e Milano hanno sconfitto sonoramente alle primarie ed alle elezioni, prima di tutti, proprio i loro candidati.
Comunque Grillo ha dimostrato che la rete è uno strumento efficace per condizionare la politica, una nuova carta costituzionale digitalizzata ed adeguata ai tempi potrebbe essere una grande innovazione di democrazia (davvero dal basso), e un gran risparmio di soldini che oggi finiscono per finanziare sedute parlamentari e tutto quell'inutile corollario di spese che appaiono sempre più inutili.

Marco Stravaglio Commentatore certificato 02.06.11 07:40| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe!
sono stra d'accordo con la tua linea
e col tuo attacco anche a Pisapia, senza distinzioni.
Questo oggi può costarti un calo delle simpatie
tra i poco informati, ma ti ripagherà nel tempo.
Pisapia, inevitabilmente, deluderà.
Perchè non è un uomo libero
come non lo è quasi nessun politico, da Obama in giù.
Tu invece lo sei, strampalato ma libero. Strampalato e libero.
E il vento che da un po ha cominciato a soffiare nel mondo
è proprio un vento di libertà...

Piero Fossi 02.06.11 07:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe. Il movimento 5 stelle,per il solo fatto di avere un programma politico,seppur minimalista,pur ampiamente condivisibile é,di fatto, un partito. Esauriti i cinque obbiettivi bisognera trovarne altri,e poi altri ancora,fino a disegnare un preciso indirizzo politico. Il consenso a questo punto non potra' piu essere universale,é logico. Qualcuno dei giovani del movimento parla spesso di Democrazia Diretta. A mio avviso questa é la vera rivoluzione,promuovere queste idea porrebbe veramente il m5s al di la' del sistema! Ovviamente a questo punto gli obbiettivi politici diventano superflui. Cordialmente.

magali r., breil sur roya Commentatore certificato 02.06.11 06:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
sono le 6:35. ho passato qualche ora a leggere nel tuo post i commenti.
Fra i commenti dei "GrilloStar" (ti piace?) ne ho trovato diversi pacati, ragionevoli e inclini al dialogo e al confronto in positivo.
Ma molti, troppi altri interventi ***** sono "uno scatarro" su quelli che stanno dialogando.
Mi verrebbe un VAFFA. Ma vaffa contro vaffa non ci porta da nessuna parte. Quindi rinuncio al vaffa e... Spero nel futuro.

Franco Cosmi, Roma Commentatore certificato 02.06.11 06:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo,
questo tuo ultimo intervento denigratorio verso Pisapia, Vendola, Fassino ecc. mi spinge a fare qualche domanda.
1. Sei sicuro che chi non ha cinque stelle appartiene inesorabilmente al sistema dei ladri e malfattori?
2. Sei sicuro che tutti quelli con una, due, tre e quattro stelle sono tutti uguali? Io mi guardo allo specchio (non sono certo bellissimo) ma non vedo Bondi, non vedo Cicchitto, non vedo Quagliariello non vedo Licio Gelli, non vedo il cardinale che contestualizza.
3. Sei sicuro che la parte sana del Paese sta solo nelle piazze in cui si battono le mani a Grillo?
4. Sei sicuro che i "CinqueStelle" riusciranno a "cambiare migliorandola" questa società senza ne cercare ne trovare convergenze e alleanze perchè sono tutti figli di...?

Rifletti: se sei riuscito a far emergere un tre, cinque e anche 10% di persone sane, allora ci sono persone perbene che si vogliono impegnare!

Io mi sono dato solo quattro stelle. Buttami una stella così vado a cinque e potrò fregiarmi "Persona Perbene".

Mi rispondi sul tuo blog? Grazie.

Franco Cosmi, Roma Commentatore certificato 02.06.11 04:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aspettiamo di vedere le rivoluzioni di Pisapia, Fassino e De Magistris.....altri anni buttati al vento!!! Aspettiamo, aspettiamo....

ROBERTO N., Aprilia Commentatore certificato 02.06.11 04:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo
io personalmente voto destra perchè non mi trovo con la filosofia della sinistra,
simpatizzo per il movimento cinque stelle, continuate cosí!
Sono d'accordo che l'acqua non deve essere privata, sul nucleare ho dei dubbi che sia un male, le energie alternative non penso che siano sufficienti, non per niente stiamo comprando energia dalle centrali nucleari della Francia e poi nessuno parla dei danni alla salute per l'uomo che provocano le termocentrali a carbone.
Pisapia anche se mi sembra una brava persona non mi dá fiducia, non penso che possa far di meglio di quello che giá stava facendo la Moratti, nel suo programma ci sono dei punti non coerenti, ad esempio vuole aumentare il numero delle licenze taxi, vuole aggiungerene 500 prima dell Expo,
Non pensa ai taxisti che hanno fatto sacrifici per comprarsi la licenza, se diminuisce il lavoro per loro avranno serie difficoltá per pagarsi le rate del mutuo.

Roberto Puerari 02.06.11 03:48| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento 5 stelle raccoglie a volte le mie simpatie e mi a piacere esista e rompa un po' il tatrino della politica che altrimenti sarebbe una palla, faccia da spina nel fianco del PD così magari si darà una smossa e inizierà almeno un po' a fare politica più diretta... detto questo trovo insopportabile questo attacco gratuito a Pisapia, è al limite della diffamazione, Pisapia sembra un uomo onesto e solfa del tutti uguali dopo un po' diventa qualunquismo e forse un po' di codardia nel non volere prendere una posizione accettandone gli errori (sapendoli ammettere), nel non volersi sporcare le mani.. poi grillo acqua pubblica, no al nucleare, no alla riforma della giustizia lo dicono anche Federazione della sinistra, SeL, Idv... anche il Pd ormai si è espresso... forse non sono proprio tutti uguali no? soprattutto federazione della sinistra e SeL non stati tra i primi a mettere i banchetti nelle piazze per la raccolta firme? E De Magistris chi l'ha sostenuto per anni prima che entrasse in IdV e venisse ripudiato per questo? Stiamo attenti che qua si diventa un partito a lungo andare dove chi segue la linea è ascoltato e accettato e chi ne esce viene vilipeso... Un saluto a tutti!

Mattia Anto 02.06.11 02:54| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo novità di sostanza in questo post, ma una, grossa, di forma. Grillo ha sempre sostenuto che il movimento 5 Stelle non è nè di destra nè di sinistra, e che non intende allearsi con nessuno. Quello che colpisce in questo post è il disprezzo per i cittadini. Quelli che hanno votato, e quelli che sono scesi in piazza per festeggiare. Tutti scemi, tutti ingannata dal sistema? Grillo aveva previsto come assolutamente certa la vittoria della Moratti, ci aveva imbastito comizi sulla politica dei miliardari, dicendo che Pisapia era stato messo lì apposta perchè non poteva vincere, poichè era stato già deciso (dal sistema) che vincesse la Moratti. Insomma, aveva detto un sacco di cazzate. Capita a tutti. Ma adesso non solo non fa un minimo di autocritica per le cazzate, ma (stile Berlusconi, che già ci siam già sorbiti per 20 anni...) rilancia, mette su in quattro e quattr'otto una nuova teoria, e, a questo punto, insulta direttamente i cittadini. Questa è la novità di questo post. Una novità, per la verità, che sa molto di moribonda politica di partito.

Alessio A. 02.06.11 02:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno dei sostenitori alla morte di Grillo mi può spiegare qual'è il vostro obiettivo politico per il futuro?
Mandare affanculo il mondo intero? ok e poi? Non accettate di far parte di questa politica "schifosa, vecchia, con le solite facce, corrotta ecc" ok quindi che farete?
Ora che avete con queste elezioni delle persone all'interno dei consigli comunali cosa gli farete fare? Proporrete delle leggi che non accettando compromessi e alleanze con nessuno verranno votate solo da voi? Quindi anche li manderete affanculo chi proporrà provvedimenti diversi dai vostri e basta? E se si, a cosa serve allora il vostro movimento? A nulla? Ad autoincensarvi alla psiconano? A fare quello che giustamente contestate ad altri cioè rubare lo stipendio di consigliere per non fare un caxxo?
Se non volete sporcarvi le mani con la politica che siete scesi in campo a fare? Purtroppo per voi e per noi la politica è compromesso, è cercare di ottenere il massimo possibile, è allearsi con chi ha idee simili alle tue e cercare di creare qualcosa di costruttivo.
Insomma COSA VOLETE FARE DA GRANDI?

Mino D. 02.06.11 02:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, un veloce commento su...Pisapippa.

Non entro nel merito dei motivi per i quali non ti piace il PD, non ti
piace Vendola e diffidi di Pisapia. E' possibile, anzi certo, che Pisapia
non riuscirà a cambiare tutto quanto vorrebbe o ha dichiarato di voler
cambiare.
Una cosa però devi ammetterla: l'impostazione, l'idea di fondo che ha della
città è radicalmente diversa da quella di chi l'ha preceduto. I valori che
ispirano il suo programma sono diversi e molto diverse sono le soluzioni
che prospetta. E' profondamente diverso il modo di vedere la realtà. Come
puoi allora assimilare tutto e tutti?
Da cittadino milanese ti dico: W Pisapippa!!

Altre due cose veloci veloci:
1. Referendum: abbi fiducia nel mezzo che tu stesso hai contribuito a
sviluppare. Se non trovano spazio in TV, i Referendum impazzeranno in Rete
e lì riceveranno la spinta decisiva.

2. Magari non li condivido sempre ma mi sembra sempre salutare leggere i
tuoi post. Grazie! W Grillo!

Luca Bavastro 02.06.11 01:43| 
 |
Rispondi al commento

A tutti i minzolinitroll scribacchini da strapazzo, ma chi vi si caca?

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.06.11 01:43| 
 |
Rispondi al commento

Perché sputtani una persona perbene? Perchè sputtani una persona perbene?????

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.06.11 01:40| 
 |
Rispondi al commento

Beppe , troppo facile così !
E' chiaro che preferivi il "TANTO PEGGIO TANTO MEGLIO"... Lo hai fatto intendere anche in piazza Duomo quando dicevi che tanto poteva vincere solo la miliardaria...
E invece no. Adesso con Pisapia la tua strada è un po' più in salita. Cmq i grillini ( o meglio i 5stellini ) hanno saputo cosa fare...
E BASTA con le tue interviste fatte con giornalisti in ginocchio. Mi sembri una versione remix di Minzolini...

massimiliano meraldi 02.06.11 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe anch'io ho votato 5 stelle e mi sono accorto che non potrò più essere un "tuo" sostenitore politico (per interposta persona) perchèmi sono comportato anche da tifoso contento. Hai superato il confine del qualunquismo. Le stelle ora per me sono 2 e 1/2.Ciao

Giuseppe Canevese 02.06.11 00:56| 
 |
Rispondi al commento

"Per il neosindaco di Milano Giuliano Pisapia l'Expo 2015 sarà il volano dello sviluppo dell'economia milanese e non solo"

Avete capito ? IL volano ! ahahahaah fa il paio con la piattaformastrategicologistica..

Vai Pisapippa vai anche tu a fare in culo.

Lucifero 02.06.11 00:49| 
 |
Rispondi al commento

erchè non dici che Pisapia ha fatto l'avvocato difensore per la famiglia Giuliani per il G8 di Genova?
Perchè lo ometti pur sapendolo?
Perchè sputtani una persona perbene?

Avevi scritto un post simile su altre persone perbene come Flores D'arcais, moretti e tanti altri..
Cosa pensi tu degli immigrati,degli omosessuali,dell'istruzione?Perchè non ci sono questi temi caldi nel programma?
Quando scrivi questi post mi stai sul c...o, mi sento lontano anni-luce dal Movimento 5 stelle.

un simpatizzante

Luca B., Bologna Commentatore certificato 02.06.11 00:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' il solito sistema che trionfa, anzi: peggio. Lo scontro è ancora più radicalizzato senza che nessuno dei candidati abbia esposto uno straccio di programma agli elettori. Peggio che mai perchè i partiti, che dovrebbero esprimere una classe dirigente in continuo rinnovamento, sono sempre più ripiegati su loro stessi. Non a caso vincono persone che apparentemente con i partiti semrano aver poco a che vedere, ma che in realtà sono fotocopie delle mummie che la gente vuole evitare. Berlusconi che perde, come nel 1996, prodi che viene immortalato col faccione sorridente, come nello stesso anno!!! Cazzo, 15 anni fa!!! Ma facce da culo nuove da proporci non le ha nessuno? Aznar in Spagna, Schroeder in germania, Tony Blair in Gran Bretagna ecc... sono facce da museo, solo Italia la politica è ripiegata su sè stessa. Chi non lo ammette o è un cretino, o è in mala fede oppure è un fanatico dell'ideologia.

Francesco Zanardi 02.06.11 00:41| 
 |
Rispondi al commento

Sono, a differenza di te caro Beppe, FELICISSIMO di quanto è accaduto e mi permetto di dirti un sonoro VAFFA col tuo nichilismo inconcludente ! Per quanto tu ti sforzi con la tua propaganda sappi che NON sono tutti uguali ! Pisapia NON è la Moratti e De Magistris NON è Lettieri. Sono stato chiaro ?

Andrea Bolognesi 02.06.11 00:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che dire...
ho visto cancellato il mio messaggio solo perchè era in disaccordo ed esprimeva delusione in modo educato.
Non servono commenti, non so se questo passerà e quanto durerà
che peccato...

Francesca C., Albano (RM) Commentatore certificato 01.06.11 23:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido tutto ciò che è scritto in questo post

Pisapia è una Fiat Ritmo usata.

De Magistris invece è un fungo pratarolo che non serve a niente.

Gens Giulia () Commentatore certificato 01.06.11 23:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandissimo Beppe. Nessuna pieta' per questi vecchi parassiti travestiti da moderati

Ma Ta Commentatore certificato 01.06.11 23:08| 
 |
Rispondi al commento

4000 EVVAI

Angelo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.06.11 23:00| 
 |
Rispondi al commento

In riferimento alle dichiarazioni di Pisapia e delle scuse si vendola.....mi chiedo ma come c... mi è venuto in mente di votare SeL?????????????????

Dario 01.06.11 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Ho in mente un NUOVO partito.
Ma questa volta senza politica.

Il nome del mio partito sara' "Nazional Comitato".

Prima che un candidato possa candidarsi propongo i seguenti prerequisiti:

CANDIDATURA
1. Test attitudinale
2. Test Quoziente Intelligenza
3. Accertamenti sulla salute mentale dell'aspirante candidato
4. Che non sia autore di nessun grave crimine
5. Aver dimostrato di essere stato realmente utile a diverse persone e sia ben conosciuto per la sua voglia di aiutare gli altri (molti testimoni dovranno apparire).
6. Sa fare il lavoro a cui e` preposto

ATTESTATO
1. Idoneita`/attestato a potersi candidare

ELEZIONI
1. Si va alle elezioni
2. Se il candidato viene eletto avra' un periodo di mesi tre (3) per farci vedere che cosa sa fare.

CONFERMA/DISDETTA
3. Conferma o disdetta dell'incarico - avanti un'altro.

Vediamo quanti si candidano.

Fatemi sapere, le iscrizioni sono aperte.

Giancarlo

Giancarlo Canu 01.06.11 22:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e comunque ricordate che il primo partito italiano, da nord a sud... è il partito dell'astensionismo....

Davide Lena (alum), San Marcello Commentatore certificato 01.06.11 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo ad Andrea laforgia... NON HAI CAPITO CARO!!! il tuo intervento, legittimo, dimostra di non essere nemmeno lontanamente pronto a nessun cambiamento... anzi ... non mi stupirei se tu fossi un pdmenoellino che prova a comprare i voti del movimento! qui non si tratta di partecipare alla vita politica del paese... qui si parla di cambiare la vita politica del paese!!! Pisapia una brava persona? Forse... non lo conosco... so che negli anni '70 lottava al fianco dei sindacati... poi so che è stto l'avvocato di de benedetti... non so... non mi pronuncio... il discorso , però, non è questo... il post di grillo intendeva semplicemente mettere l'accento sul fatto che la politica professionista di questi ultimi anni è andata chiaramente in una sola direzione: isolare le minoranze e spartire il potere tra le "forze" di potere... chiamale sinistra e destra.... chiamale pd o pdl... chiamale come vuoi insomma... l'unica verità insindacabile è che, a prescindere dai nomi che vuoi dargli, il contenuto, cioè gli individui, che da 25 anni muovono i fili sono sempre quelle... ti faccio una domanda: riempiamo un bicchiere di acqua... scriviamo sul bicchiere partito arancione poi sputiamoci dentro. a questo punto prendiamo un altro bicchiere, scriviamoci sopra Nuovo partito Arancione... ora travasiamo l'acqua del primo bicchiere nel secondo... la differenza tra te e me? è che tu stai bevendo acqua e sputo!

Davide Lena (alum), San Marcello Commentatore certificato 01.06.11 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"ciao finti sostenitori , se aveste seguito beppe da tempo , sapresti che lui non gli
frega proprio niente di andare in politica , lui aiuta noi a crescere e
coordinarci !!
quello che scrivete nella mail sembra un riassunto di tutti i tg
(superficiali e di parte ) che si vedono in tv.
quando sarete stanchi di buttare veramente il vostro voto .... scendete in campo
tu con un "partito " vincente e non in quello che finora avete creduto !! stà
morendo . perdona , ma noi non abbiamo la visibilità di una squadra di
calcio o altro ,ci metteremo un pò di più a crescere. restiamo comunque
determinati. cresceremo , niente nella vita è facile . salire sulle spalle
di altri(allearci).. non è da furbi , è da perdenti.
ciao
davide

davide 01.06.11 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io credo che sia proprio questa coerenza a far capire all'elettorato nauseato, che qui si fa sul serio, e che non siamo i cuscini di nessuno. Se il M5S darà prova di coerenza e vera indipendenza potrà rappresentare una vera alternativa al sistema. E si, ficcatevelo bene in testa: la sinistra è sistema. Non crea cambiamento, non può perché progressista; cioè industrialista, consumista, e propone lavoro avvelenato e alle dipendenze di chi dice essere la controparte (i padroni!). Bisognerebbe avviare nel movimento questa questione, tanto x chiarire ulteriormente. Chi non riesce a chiudere con questo tremendo equivoco della sinistra anti sistema, deve tornarsene nel suo bravo partito/partitino, e smetterla di sbraitare e simpatizzare x grillo e poi pretendere che si comporti come tutti gli altri. Perché dovremmo accontentarci di pisapia? Noi siamo x l'atto risolutivo, per il "punto e a capo". E' così che si fa chiarezza nel movimento. Chi non approva questa assoluta equidistanza dalla dx e dalla sx, è meglio che si defili. Evidentemente non avevano capito. Bene, dunque... avanti così. Le defezioni, è evidente, ci rafforzano.

Turi Migliore Commentatore certificato 01.06.11 22:25| 
 |
Rispondi al commento

La posizione del M5S riguardo ai partiti e sopratutto al sistema partitogratico di inciuci e casta è chiara da anni. Questo farà perdere voti? Resterà chi crede che sia ora di cambiare davvero le cose. Meglio.
Per me son tutti dei troll, ma se ci fosse davvero qualcuno che non aveva chiara la posizione del M5S prima di questo articolo del Grillo ... bè, adesso la sapete.
I perchè sono in anni di post giornalieri di Beppe e di Travaglio. Chi lo segue davvero si sarebbe meravigliato per posizioni diverse da questa.

Claudio R. Commentatore certificato 01.06.11 22:09| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO A BEPPE GRILLO
ciao beppe, io sono orgoglioso di appartenere al MoVimento 5 Stelle, condivido le sue idee, le tue idee ed io giorno per giorno mi impegno a fare con estrema attenzione alla raccolta differenziata, a muovermi con mezzi pubblico o in bicicletta (solo per farti un esempio da 2 anni mi rifiuto di prendere la patente!!). la rivoluzione la dobbiamo fare noi cittadini con i comportamenti quotidiani. detto questo ti supplico di evitare di divulgare messaggi come il suddetto. non perché io non li condivida, ma perché rischiano di essere strumentalizzati soprattutto dai media(vedi repubblica). purtroppo la gente non ama sentirsi dire le cose come stanno e quindi reagisce come se queste cose fossero false.
pisapia è sicuramente una brava persona e vorrei dire agli illusi che le decisioni le prenderà la giunta comunale formata da una maggioranza del PDmenoelle,ma questo non basta per avere un cambiamento radicale come sogno. del resto basta LEGGERE COSA HA DETTO OGGI PISAPIA SULL'EXPO http://it.reuters.com/article/topNews/idITMIE7500K720110601
il tempo sarà galantuomo e saremo noi a vincere. il nostro modo di far politica è vincente. però niente più sparate come queste.
ciao, un abbraccio

Simone90 P. Commentatore certificato 01.06.11 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho necessità di avere una risposta ad una domanda che mi pongo da qualche anno: perchè tanti comuni della provincia di Reggio Calabria ed in particolare della Piana di Gioia Tauro sono stati sciolti per infiltrazione mafiosa, mentre il comune di Napoli di Bassolino, della Jervolino non ha goduto di tale "privilegio"? Eppure da più parti si è affermato che i rifiuti e la relativa gestione erano non "cosa nostra", ma "cosa loro", ossia della camorra.
Buon lavoro a Pisapia e a De Magistris, nei quali confido molto, perchè con le loro idee ed il loro esempio, hanno sconfitto il PDL, il PD ed i rispettivi Gruppi-Apparati di POTERE.
Che sia l'alba del nuovo giorno!

maria sicari 01.06.11 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
sono un ragazzo della provincia di Cosenza e ho seguito con attenzione quello che succede a Vedelago, quello che il consigliere del M5S è riuscito a fare con le scuole. Il risultato ottenuto da questa Azienda Veneta mi ha colpito il 95% di riciclaggio dei rifiuti.
Vorrei proporre anche sul nostro territorio un'azienda come quella di Vedelago e vorrei sapere come posso fare e quali sono i primi passi da seguire.
Pensi sia possibile riuscire a portare a termine questo progetto e magari bloccare le discariche(le chiamano cittadella dell'energia) che continuano ad aprire?
Grazie,
Giorgio.

Giorgio Ventrella 01.06.11 21:29| 
 |
Rispondi al commento

La questione è semplice "UNO VALE UNO" esistono degli alemeni che ci accomunano e altri che ci dividono. In nessun altro posto si è discusso così attentamente e animatamente, questa è democrazia dal basso.
Alla fine troveremo una sintesi... poi credo anche che dobbiamo imparare ad ascoltare e a parlare di politica in modo costruttivo, nel senso che dobbiamo trovare la soluzione dei problemi e mai accanirci contro le opinioni degli altri.

Un'ultima questione Sinistra Ecologia e Libertà (e precedentemente i Verdi, Rifondazione...) venivano in passato accusata di essere la causa del fallimento della sinistra e del fatto che B. era al governo a causa del loro approccio non pragmatico e troppo radicale... oggi il movimento a cinque stelle subisce le stesse accuse da parte di SEL... per favore impariamo a rispettare la posizione altrui reciprocamente, ricordandoci del passato recente.

Alberto 01.06.11 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Sono un incredibile tuo sostenitore,anche soltanto per il fatto che bisogna partire dal basso per provare a cambiare le cose.
E partire dal basso non vuol dire tutti uniti per dire "VAI GRILLO SPACCALI TUTTI".
Uniti dal basso vuol dire lavorare nel quotidiano, nel nostro lavoro,nelle amicizie, per strada, con le assicurazioni, con le società autostrade e tutte el altre società o aziende con cui ci interfacciamo.
Ossia metterci di traverso attraverso la conoscenza che abbiamo già sulle piccole cose:infatti chi sta al potere secondo me è solo lo specchio di quello che siamo diventati quasi tutti noi (solo che non ci pensiamo quasi mai o non ce ne accorgiamo nemmeno): avidi e individualisti.
Non credo che nessuno pensi davvero che questa sia una primavera dell'Italia...ma almeno per rispetto di tutta la gente comune e non (non sono pochi i personaggi di spicco e di cultura che hanno votato questa "sx", e che di certo non hanno un tornaconto personale) che sta provando a credere in un inizio di rinascita, avresti dovuto usare , caro Beppe, dei toni un attimo meno forti.
Sono in accordo che il popolo ha meno esperienza nelal politica (specie nel rubare), ma cosa credi che a sto giro si mandava al potere subito gente di 20 anni?
La direzione è quella giusta, ma credo sia da intraprendere con un po' di ordine (sempre se ci lasceranno i mezzi per poterci ancora esprimere).
La sinistra perlomeno non avendo quasi mai governato a Milano ha meno collusioni, meno accordi, meno compromessi e meno denaro.
Voglio essere positivo a sto giro.
Ce lo meritiamo.
Livello di attenzione pero' sempre alto.
io la penso così.
Mi è spiaciuto leggere le tue parole;e, credimi, sono un tuo STRA-sostenitore.
Comunque per fortuna ormai hai fatto svegliare qualche coscienza critica in più,comprese quelle dei tuoi sostenitori (credo la maggioranza) che sapranno di certo discernere le cose.Anche in questo caso.
Auguri a tutti noi.
Alex da Palermo

Alex Pecoraro 01.06.11 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e se dicessi che il 75% di quelli che hanno votato calise al primo turno hanno poi votato Pisapia al ballottaggio sarei cosi lontano dal vero?

enrico d., milano Commentatore certificato 01.06.11 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In tanti di questi commenti ho letto parole che non mi piacciono, parole di un qualunquismo raccapricciante, che denotano solo il dilettantismo in democrazia: "sistema", "gente", "duri e puri", "senza compromessi". Mi fate paura.
Non sarà che finalmente l'epidemia dell'autogol ha contagiato anche Grillo? Siamo stufi dei narcisisti. Siamo stufi dei Tafazzi. E concludo con le parole del grande cantautore modenese: "Dai manichei che ti urlano: o con noi o traditore... Libera, libera, libera Nos Domine.
Forza Giuliano!

francesca.coraglia@hotmail.it 01.06.11 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Ha ragione Grillo , è inutile che qualcuno s' incazzi !! fuori tutti e ricominciamo con volti nuovi , altrimenti è meglio il partito dei non votanti !!

renzo fedi 01.06.11 20:23| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=5XFNdP0zewY&feature=player_embedded#at=15


CARI ITALIANI RIBELLATEVI A QUESTA ITALIA SENZA AMORE E PACE..CERCATE LA RICCHEZZA DENTRO DI VOI..NON ANDATE IN CHIESA A SENTIRE CHE NON AVETE POTERE E LUCE DENTRO..ILPENSIERO E' TUTTO,,POTETE CREARE LA VITA COME VOLTETE...AMATEVI ..IO VI AMO E VI BENEDICO TUTTI..AMATE SEMPRE EFATE UN SORRISO A CHIUNQUE VEDETE PER STRADA PERCHE' L'ERA DELLA VERITA E' ARRIVATA ALTRO CHE CONTROLLO DELLE MASSE ...I GUERRIERI DELLA LUCE SONO IN GIRO...PASSATE PAROLA IL COSMO VI AMA...

dilan 01.06.11 20:12| 
 |
Rispondi al commento

ta sorete

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.06.11 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Si in effetti il video dei bambini su Berlusconi è penoso e rappresenta perfettamente l'acume intellettuale dell'autore che rappresente perfettamente l'italiano medio.

flavio r. Commentatore certificato 01.06.11 20:03| 
 |
Rispondi al commento


Un'altro esempio del momento che viviamo, figuriamoci se questa gentaglia nel '45 o anche solo nel '94 avesse vinto le elezioni in che Paese ci ritroveremmo oggi. Ancora grazie a Silvio Berlusconi per aver tenuto a bada questo popolo dei trinariciuti

Vergona per i genitori (matti rossi nullafacenti e finti acculturati, amanti di questo lerciume) che hanno affidato i loro figli nelle mani di un losco individuo.

qualcuno mi puo' erudire su un tal nessuno ma sicuramente idiota rivoluzionario rosso di nome gianni tirelli... ma chi e' ?
un'altra icona dei grillini o estremisti rossi ?

a che famiglia di animali appartiene ?

questo e' il suo capolavoro dopo tanti anni di studio :


http://www.agoravox.it/Bambini-cantano-contro-Berlusconi.html


Susanna Acampora Commentatore certificato 01.06.11 19:56| 
 |
Rispondi al commento

..qualcuno di voi si è mai chiesto come mai con questo boom dell'occhio in diretta nessuno dei media ha mai pensato di mostrare gli spogli elettorali in diretta?
io volevo controllare chi controlla i voti...

un disoccupato qualunque


Pare che la moratti stia ancora ballando il twist.

Se vedete al mercato una con la borsa di bulgari che balla e che cerca voti,ditegli di smettere perche' e' finito il tempo di carnevale.

...Col cazzo che la vedrete di nuovo al mercato :era un pesce (trota) fuor d'acqua .

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 01.06.11 19:54| 
 |
Rispondi al commento

alò nuovo post

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.06.11 19:54| 
 |
Rispondi al commento

perche' non facciamo un referendum per il taglio degli stipendi ai politici? quante firme servono per indire un referendum? e se fattibile perche' il mov5st non lo fa? chi ha il coltello dalla parte del manico?
Sono sveglio o sto sognando?

roberto giovanni vigoni, busto arsizio Commentatore certificato 01.06.11 19:54| 
 |
Rispondi al commento

"è proprio vero...l'italiano non ricorda nulla del passato non è capace di
programmare il futuro ma vive solo il presente...in italia abbiamo la
mitica gabanelli ...beppe grillo e pochi altri che cercano con i pochi
mezzi a disposizione di aprire gli occhi a noi italiani ormai
narcotizzati...e che fate ? vi attaccate ad un post su pisapia...per
sfogarvi in inutili polemiche senza senso e non vi accorgete che intanto sul carro dei vincitori di queste elezioni già salgono quelli che
ne frattempo faranno di tutto per affossare l'italia...vedi
prodi...d'alema...ecc...ecc...evidentemente berlusconi non vi è bastato !!!
grande beppe grillo !!!"

bob rondinelli 01.06.11 19:49| 
 |
Rispondi al commento

La politica é come un piatto di pasta e faggioli:

Ti nutre e ti fa scorreggiare!

Ultimamente le scorregge puzzano molto di più!

Puzzano così tanto, che si rischia di perdere anche l'aria che respiriamo......

ARIA DI MERDA!

Daniele 01.06.11 19:48| 
 |
Rispondi al commento

caro grillo, mi sa che stai esagerando, dovresti innanzitutto essere contento del risultato delle cinquestelle che ovunque hanno fatto il botto ma lo sai, queste cose sono lente a entrare in moto e per il momento bisogna anche sostenere i candidati che sembrano più validi degli altri, intendo pisapia, de magistris e molti altri che in queste elezioni hanno contribuito a far cambiare il vento. per fortuna che anche i tuoi sostenitori, nel ballottaggio non ti hanno dato troppo retta altrimenti avremmo di nuovo la moratti a milano e magari la destra a napoli io penso che tu ti debba un po' ridimensionare.

eugenia 01.06.11 19:46| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spinoza

Berlusconi ora vuole cacciare le sanguisughe dal partito. E farne uno nuovo di zecche.
..
Il centrodestra perde il controllo del Nord. Occhio che anche Vietnam e Corea hanno cominciato così.
.
“Non l’ho chiamato perché non volevo disturbarlo”, ha detto Gheddafi.
.
Minzolini: “Berlusconi nel 2013 può puntare al Quirinale”. Dirottando un aereo.
.
Berlusconi: “Avrei potuto vincere, ma avrei dovuto consegnare la Carfagna alla camorra”. Lettieri invece era già di casa.
.
Berlusconi: cazzata in G8. Matto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.06.11 19:46| 
 |
Rispondi al commento

è proprio vero...l'italiano non ricorda nulla del passato non è capace di programmare il futuro ma vive solo il presente...in italia abbiamo la mitica gabanelli ...beppe grillo e pochi altri che cercano con i pochi mezzi a disposizione di aprire gli occhi a noi italiani ormai narcotizzati...e che fate ? vi attaccate ad un post su pisapia...per sfogarvi in inutili polemiche senza senso e non vi accorgete che nel frattempo sul carro dei vincitori di queste elezioni già salgono quelli che ne frattempo faranno di tutto per affossare l'italia...vedi prodi...d'alema...ecc...ecc...evidentemente berlusconi non vi è bastato !!! grande beppe grillo !!!

bob rondinelli 01.06.11 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Comunque io concluderei con il fatto che chi si fà troppe PISAPIPPE diventacieco, e poi non vede quello che lo circonda...


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 01.06.11 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che stiate già facendo il processo con i soliti toni arrogantelli
ad un uomo che non ha ancora avuto un giorno per iniziare a lavorare?
Ma lasciate almeno che faccia qualche vera cazzata prima..
Io spero davvero che questo movimento a 5 stelle vada prima o poi al potere
da qualche parte per vedere come se la sbriga poi; non si può essere così
faciloni e superficiali nel parlare. L'amministrazione di una grossa città
con enormi problematiche non è un giochetto, come vi piace a volte far
credere.
Tra l'altro Pisapia non è e non è mai stato tesserato del PD quindi
informatevi un po' meglio prima di sputare le vostre sentenze.
Alla fine sembra un disco rotto come quello di berlusconi e non lo dico
certo per difendere il PD che, su questo concordo, ha fatto politiche
aberranti degne della peggiore destra negli ultimi anni.
Secondo me se non ci si distingue anche per il vero rispetto e un po' di
umiltà nel modo di proporre una nuova via politica, non si raggiungerà mai
il consenso che si potrebbe realmente raccogliere.

sandra passarello 01.06.11 19:43| 
 |
Rispondi al commento

tale silvanetta e tale liliana, in un mio post precedente, hanno insinuato strane cose su di me, rispondendomi con frasi persino incompresnsibili, nei commenti.
Addirittura invocando una ricerca sul mio IP, robe da Santa Inquisizione, robe da KGB o vecchia STASI! A questo livello siete voi grillini? E poi come fate a riempirvi la bocca di sacre parole come democrazia e libertà? Darsi tanto da fare, non per far crescere il dialogo, ma per bannare posts altrui o, addirittura, bloccare l'indirizzo IP!!!
Queste cose non vi fanno onore,ho provato un senso di vergogna per voi, davvero, vecchie e probabilmente bruttine fasciocomuniste!
Scusate l'offesa, ma ve la dovevo!
Comunque, ripeto e confermo, sono uno scrittore maschio, gay, ed anche raffinato poeta, decadentista... tanto quanto questa società!

camillo reanti, napoli Commentatore certificato 01.06.11 19:42| 
 
  • Currently 2.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco come mai gli italiani si riscaldano cosi tanto per delle dichiarazioni, e hanno meno cose da dire per i fatt: come il nucleare, l'acqua, la finanza e il debito pubblico (che aumenta in questo paese), il sociale, o come arrivare a fine mese, la corruzione quale costo di una societa, insomma per uno stato non stato che non c'è piu; sembra che è piu importante non dire che si va a puttane che andarci veramente, in questo paese risulta piu facile rubare che dire di aver rubato, piu facile fottere che dire di aver fottuto, forse perchè quando qualcuno dice qualcosa e come si mettesse in gioco e tutti si sentono messi in causa quindi possono dire la loro, siamo li sempre pronti a giudicare quello che ha detto qualcuno e non quello che ha fatto,anche se quello che ha fatto lo sappiamo tutti ma nessuno ne parla, ci accaniamo contro quello che ha detto il premier b. non quello che ha combinato nella sua vita, si adesso se ne parla tanto ma perche prima non se ne parlava?
Lo so che gia ti è venuta voglia di criticarmi, se vuoi fare una cosa utile stai zitto e ascolta forse ti renderà migliore.

vincenzo v. Commentatore certificato 01.06.11 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Non è bastato aver creato questo blog.
Non sono bastati i VDay.
Non è bastato Woodstock.
Non è bastato aver raccolto oltre 350.000 firme.
Non è bastato tutto quello che hai detto in moltissime piazze d'Italia richiamando migliaia di persone.
Non è bastato aver risvegliato dal torpore tantissimi giovani.
E' bastato aver scritto "Pisapippa" per essere considerato, ma solo per attaccarti e screditarti, da giornali, tv e "sinistra".
Mi dispiace molto ma questa Italia non ti merita.
Grazie Beppe.

Alessandro D., Genova Commentatore certificato 01.06.11 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo ti ritengo più che ridicolo, quasi un pupazzo che non meriterebbe neanche un commento se, com'è ahimè, la rabbia non mi perseguitasse per urlarti tutto il mio disprezzo nei tuoi confronti!!
Io da studente di Scienze Politiche a Roma e da 21enne, ti ritengo uno pseudo-comico-politico, in quanto credo che se un personaggio come te trova l'opportunità di fare politica, beh, nella mia facoltà potrebbero farla tutti e in modo sicuramente migliore del tuo!!
ti ritengo un Guru, si, tipo quelli americani che tu disprezzi tanto...uno di quelli che chiede 30 euro a spettacolo per "finanziare il proprio partito"... grasse risate caro Beppe, grasse risate che scompaiono quando poi ti sento parlare in quel modo volgare e senza senso! beato te che hai trovato (chissà come mi verrebbe da chiederti..) l'opportunità di avere un tuo spazio per fare politica e dire ciò che pensi al paese intero, per noi studenti (tutti), per noi di Scienze Politiche, forse rimarrà solo un sogno non avendo quei mezzi che tu hai a disposizione! spero che leggerai il mio commento, forse ne trovi pochi di 21 enni in grado di non farsi infinocchiare da te...come quel candidato sindaco a Milano.

Cordiali saluti!

Marco Patassini 01.06.11 19:38| 
 |
Rispondi al commento

NON VI VOTO MANCO SOTTOTORTURA !! VERGOGNOSI!!!

STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE

STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese

PORTABORSEcirca Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare)

RIMBORSO SPESE AFFITTO circaEuro 2.900,00 al mese
INDENNITA’ DI CARICA(da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)
TUTTI ESENTASSE
+

TELEFONO CELLULARE gratis

TESSERA DEL CINEMA gratis

TESSERA TEATRO gratis

TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis

FRANCOBOLLI gratis

VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis

CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis

PISCINE E PALESTRE gratis

FS gratis

AEREO DI STATO gratis

AMBASCIATE gratis

CLINICHE gratis

ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis

ASSICURAZIONE MORTE gratis

AUTO BLU CON AUTISTA gratis

RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00). Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi (per ora!!!)

Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (inviolazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera. (Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l’auto blu ed una scorta sempre al suo servizio)

La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.

La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO !!


Cazzo Beppe, ti sei bevuto il cervello?
"Il sistema" non aspettava altro che questo post per metterti contro chi ti segue. Repubblica non ci poteva credere e l'ha riportato praticamente per intero in un articolo online..
Piuttosto dovevi far presente che il pd ha copiato le tue idee per tornare al successo a milano e napoli..

Antonio Draghi 01.06.11 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Due cinesi si incontrano:

Tao, ahi vodado....

Si amigo ho vodado.......

Vodado per chi? Silitra o deltra?

No solo vodado dietro, perché io essere rotto da plendermi per il kullo........

Ma tu non eri ricchion?
Una volta, poi vodado pelché il kullo si é roto!

Daniele 01.06.11 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Napoli, per la prima volta, l'appoggio della camorra ad un candidato ha tolto più voti di quanti gliene ha portati.
Grillo questo è un fatto epocale e va festeggiato

Gennaro esposito 01.06.11 19:28| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Possibile che stiate già facendo il processo con i soliti toni arrogantelli ad un uomo che non ha ancora avuto un giorno per iniziare a lavorare?
Ma lasciate almeno che faccia qualche vera cazzata prima..
Io spero davvero che questo movimento a 5 stelle vada prima o poi al potere da qualche parte per vedere come se la sbriga poi; non si può essere così faciloni e superficiali nel parlare. L'amministrazione di una grossa città con enormi problematiche non è un giochetto, come vi piace a volte far credere.
Tra l'altro Pisapia non è e non è mai stato tesserato del PD quindi informatevi un po' meglio prima di sputare le vostre sentenze.
Alla fine sembra un disco rotto come quello di berlusconi e non lo dico certo per difendere il PD che, su questo concordo, ha fatto politiche aberranti degne della peggiore destra negli ultimi anni.
Secondo me se non ci si distingue anche per il vero rispetto e un po' di umiltà nel modo di proporre una nuova via politica, non si raggiungerà mai il consenso che si potrebbe realmente raccogliere.

sandra passarello 01.06.11 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè vi arrabbiate se, tra ieri e oggi, siete arrivati a 4.000 posts? Ma non siete mai contenti.
Negli anni d'oro del blog i posts erano sempre sui 1.500-2.000, poi abbassatisi a circa 500 ed anche meno. Ma cavolo, siete sempre e solo dei "protestanti"! Invece di essere contenti, volete bannare i non allineati, i nuovi, quelli che per voi sono trolls!
Ma un dubbio che Grillo abbia postato un tema di grande interesse su Pisapippa, non vi viene?
P.S. I miei amici di un tempo, quelli che avevano sempre la verità rivelata in mano, sono morti TUTTI... io sopravvivo perchè sono duttile e mi pongo dubbi quotidiani sulla vita, in tutti i sensi e in tutti i campi!

camillo reanti, napoli Commentatore certificato 01.06.11 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prima tutti a sostenere grillo ora, che dà contro alla sinistra tutti a criticarlo ed insultarlo!
TIPICO COMPORTAMENTO OPPORTUNISTA DEI COMUNISTI (FINTI BUONI, FINTI ANTIRAZZISTI): DAL '45 LA VERGOGNA D'ITALIA!

dado dada 01.06.11 19:24| 
 |
Rispondi al commento

http://barraventopensiero.blogspot.com/2011/06/il-silenzio-degli-agnelli-di-dio-e-le.html?spref=fb

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 01.06.11 19:23| 
 |
Rispondi al commento

post, post, vogliamo nu post a tutti i cost......

Ma del lavoro non ne parla più nessuno?

Daniele 01.06.11 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Io non vedo invece tutti questi troll mandati dal nano. Credo invece che tanti sostenitori di Grillo stiano correttamente discutendo su quale posizione prendere in questo momento. Grillo ha fondalmente ragione, difficile negarlo, ma visto che, piaccia o no, la scelta era tra Moratti e Pisapia, e' meglio cosi' o no? E poi, come si fa a parlare male di De Magistris? Il 65% ha scelto per la legalita' a Napoli contro la camorra: roba che i napoletani mi sono improvvisamente diventati simpatici...
Diamogli un attimo di fiducia, se lo stronchiamo anche noi, allora .....

Nicola da Mantova Commentatore certificato 01.06.11 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Pisapia non è stato avvocato solamente di DeBenedetti ( spero gli abbia chiesto tanti soldi ).. ma soprattutto dei genitori di Carlo Giuliani , di Germano Nicolini , dei famigliari di Dax , di tantissime persone escluse e marginalizzate da questo "sistema" . Pisapia era già impegnato in democrazia proletaria quando Grillo pubblicizzava gli yogurt in TV e girava in ferrari .

Il "sistema" non la si può certo cambiare con delle elezioni amministrative... ma Pisapia è meglio della Moratti , DeMagistris è meglio di Lettieri e Zedda è meglio del suo avversario.. e sono tutti e tre persone veramente di sinistra e scelti dal basso , con le primarie .. e infatti nessuno di loro è del PD .
Se cade Berlusconi e rinasce una vera idea di sinistra ( che non c'entra nulla con il PD ) .. che fa Grillo ? Credo che molti grillini siano migliori di Grillo. Il problema è che non credo possano esistere senza di lui


Il fatto è che Beppe Grillo , quando parla di "sistema" , sembra aver letto Marx ... peccato che non l'abbia capito . Altrimenti , durante i suoi spettacoli , non giustificherebbe i suoi lauti guadagni con "la legge della domanda e dell'offerta" . Caro Beppe Grillo , è proprio questa "legge della domanda e dell'offerta" ( che tu difendi sempre ) il "sistema" .
Grillo durante il primo V-Day , ad un certo punto , ha iniziato ad attaccare l'estrema sinistra ( che non era nemmeno più in parlamento .. ma si vede che la temeva comunque ) colpevole di "non aver difeso i piccoli azionisti della Telecom" . Ma caro Grillo , non lo sai che quei borghesotti , come te , fanno parte del "sistema" da combattere ?


Tania Rossanda 01.06.11 19:20| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

4000 commenti e siete tutti qua ? sembra un pronto soccorso, avete mangiato le cozze ??!!!

panino.A. 01.06.11 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema di Milano è che ci vorrebbe gente davvero nuova,guardate cosa è successo a Torino,aria fresca,loro hanno il giovane e baldanzoso Fassino,finalmente un uomo nuovo e fuori dal sistema.

flavio r. Commentatore certificato 01.06.11 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quattromila commenti. Bèh visto che finalmente siamo tanti andiamo ad occupare piazza del duomo Pisapippignados! Vamos! O siete buenos solo a chiacchieres? Muevas las carreras! Chi mi ama mi segua!

mrz rss 01.06.11 19:12| 
 |
Rispondi al commento

L'italiano é come le canne al vento:

Va a sinistra, poi a destra, poi ritorna a sinistra, poi ancora a destra............


Ultimamente é solo come le canne: RINCOGLIONITO E DISORIENTATO.

Di sicuro non perderà quel gusto masochista: DI PRENDERLA SEMPRE IN KUL!

Daniele 01.06.11 19:12| 
 |
Rispondi al commento

non capisco tutto questo accanirsi........quello che ha detto beppe sta alla base del movimento da sempre quindi non e' una novita'

enzo chieco, acqui terme Commentatore certificato 01.06.11 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

maledetti pd + sel+ idv !!!!!
anvedi quanti erano ahò!

E' un po come quando dopo un "parto anale" uno guarda in faccia "il risultato" e soddisfatto ma ancora spossato pensa: " 'rtacci tua quanto cazzo eri grosso!"

Se stessimo giocando a nascondino:
Tana per la sinistra dietro il movimento 5 stelle!

Via via....tutti nel letto di Lucia.


Corrado 01.06.11 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In quanto alla quantità abnorme di sabotatori che sono improvvisamente apparsi sul blog e che si dicono grillini, ricordo che non è il primo caso in cui questo è avvenuto
e che lo schema è sempre lo stesso: far apparire che i grillini sono in disaccordo con Grillo in modo da farne parlare giornali
è un sistema di diffamazione mediante truffa,
niente di che insomma, roba trita e ritrita,
ma l'entità del fenomeno dice solo che Berlusconi è nel panico e scaglia i suoi in forti dosi contro qualunque presunto nemico
Insomma più lui ha paura, più i cani attaccano
Possiamo riderne e pensare che se Grillo non facesse tanta paura, nessuno lo cacherebbe
Ma ormai col 10% siamo diventati importanti
Possiamo però tranquillamente bannare i più idioti
Non c'è che l'imbarazzo della scelta

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.06.11 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Analisi semplicemente perfetta..

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 01.06.11 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Probabilmente molti commenti negativi, se pur leggittimi,sono di parte. Ma temo che a molti sia sfuggito il senso profondo dello scritto di Beppe.

Il Movimento si pone come alternativo al sistema che ci governa da circa un ventennio. La cosiddetta II Repubblica ci ha reso un popolo di precari, un Paese vecchio e con i giovani senza futuro.
La democrazia che ci è concessa è ridotta ad una crocetta da porre su una scheda ogni tanto senza decidere chi e soprattutto per cosa.

La prossima primavera ci saranno le ennesime elezioni e verremo chiamati a mettere la crocetta ad una delle 2 o 3 cosche che si candideranno. Stesse facce, stesse persone , stesso nulla.

Ci saremo anche noi, e sapete che cosa diranno? Che votare il nostro movimento è buttare via il voto, o peggio che serve a far vincere il Berlusca di turno.

Invece dobbiamo andare tutti cazzuti e convinti per arrivare al 4% ed avere finalmente una nostra rappresentanza.

lO DOBBIAMO FARE NOI, PER I NOSTRI FIGLI E PER QUESTO PAESE.

Personalmente non ne' posso più di vivere come un servo nel Paese dove sono nato.
Quindi, tornando al tema, Pisapia sarà meglio della Moratti, ma dobbiamo essere felici di avere ora Mattia in consiglio comunale. Una nostra persona, giovane e addirittura incensurata.

Ora basta pippe e tutti a ventre a terra per i referendum.

Stefano V. Commentatore certificato 01.06.11 19:08| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Per convalidare i referendum, si deve raggiungere il QUORUM del 50% + 1. Noi dobbiamo invece raggiungere il 100x100 - 300.. praticamente dovrà mancare il solo voto di quell'accozzaglia di NOMINATI che sono al GOVERNO, che hanno tutto l'interesse affinchè non si raggiunga il QUORUM

BlackOu Totale Commentatore certificato 01.06.11 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Meno male che una voce grida ancora nel deserto. Ma come non capire queste evidenze elementari. Grillo ha una ragione di ferro a dire ciò che afferma. Non vedo proprio cosa gli si potrebbe ribattere. Il sorriso stampato sulle tracotanti ed insulse facce degli esponenti di questo sciaguratissimo PDmenoL, che in questi giorni riempie gli schermi televisivi è uno spettacolo insopportabile. Ma è logico che ridano, il sistema che li nutre e li ingrassa ha vinto anche stavolta, e temo che solo il prossimo tsunami economico finanziario che si abbatterà sulla nostra traballante penisola possa in qualche modo scalzarli. Non se ne andranno fino a che non avranno consumato l'ultimo boccone di questo disumano banchetto. Fanno letteralmente schifo.

Alberto Moravia 01.06.11 19:05| 
 |
Rispondi al commento

E se parlassimo di referendum ?

Armando Massoni, Cinisello Commentatore certificato 01.06.11 19:04| 
 |
Rispondi al commento

"Già, ma chi sono gli altri?" dice Bepún.

***

MA CHI SIETE VOI PIUTTOSTO?

E soprattutto chi siete voi per puntare il dito contro tutto e tutti indiscriminatamente?

NON SAPETE NEMMENO VOI ANCORA COSA SIETE!

Sari K. Commentatore certificato 01.06.11 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una cosa l'ho capita 4000 post fanno capire che Beppe ha colpito di brutto,il sistema ci teme.... Uccidiamo il sistema..........

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 01.06.11 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti. Avete letto l'articolo di oggi, 1 giugno,a pagina 6 del fatto, firmato Davide Vecchi?
Saranno anche brutali i modi dibeppe grillo, ma se il buongiorno si vede dal mattino, ecco che il pd milanese, e pure SEL, mettono le mani avanti su chi deve fare il vice sindaco e quanti assessori aspettano ai partiti.
Proprio quello di cui c'era bisogno. Pisapia ostaggio della nomenclatura locale? Presto per dirlo. Sembra pregiudizio. Ma se il buon giorno si vede dal mattino, tanti auguri a celentano. Bello il presente, manca solo il manuale cencelli e la lottizzazione.
Vai super pippa, facce vedere!!!

tiziano binda, lecco Commentatore certificato 01.06.11 19:01| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma poi...siete proprio sicuri sicuri di non esserci voi in questo TRUMAN SHOW VIRTUALE?


^__^

Sari K. Commentatore certificato 01.06.11 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Precisazioni:BEPPE GRILLO RIPETO.........;non è un capo;non è capo del Movimento 5STELLE;non è un Politico;non è un pazzo;non è ne demagogico-populista-o altro;Gente..... è un PORTAVOCE-COMICO,l'unico con il suo modo di fare,che può far sentire la sua voce e conoscere il 5stelle nel mondo dei DEMONI-MORTI!Su qualcosa si può anche non essere daccordo,può anche darsi che un pò predichi bene e razzoli male,può anche essere che faccia parte del sistema contro il sistema;ma almeno lui ci batte,in una grande cosa:che almeno ha i COG..... per dire tutte o quasi le cose!!!!Quelli che tanti dicono di avere,ma che poi fanno come gli struzzi.Se GRILLO vuol dire la sua,lasciatelo fare!Ricordate...... DIRITTO e LIBERTà d'ESPRESSIONE!!!!!Chiarisco:non sono un avvocato difensore di GRILLO,non ha certo bisogno di me;ma comunque lasciate che faccia quello che vuol fare;poi,se sarà,si tireranno le somme!!!Il MOVIMENTO 5STELLE va guardato per chi c'è dentro;NON GRILLO!!Poi che beppe dica che non guadagna,posso anche dargli una tirata d'orecchie,ma comunque,lasciate il DIRITTO di LIBERTà.DE MAGISTRIS LIBERATORE???Sì Vedrà,per carità;ma vi ricordo un certo:CHE c'AZZECCA DI PIETRO,grande magistrato di (mani pulite);che poi cosa fà adesso???E diventato uno della cricca dei MORTI-DEMONI.Occhio......ricordate,I FALSI PROFETI!!!!!Qualcuno in passato ci ha già avvertito di questo pericolo!Chi vuol intendere IN-TENDA!!!!! CAMBIANDO discorso......nessuno che parla oggi del DIO-CALCIO e dei suoi idoli???Che in questo PAESE vengono venerati come DEI dell'OLIMPO??!!!!MILIARDI e MILIARDI che guadagnano sti MAIALI,per dare due calci al pallone,e fare i loro comodi!!!!NESSUNO ne PARLA,e come mai???Attenzione tra la gente comune,intendo!!!Quand'è che si dira BASTA al dio-Calcio,e ai suoi sprechi????Altra pia illusa speranza in ITALIA.Bèèèèèè...Bèèèèèèè.....Aiò PECORONI!Scusate ma i calciatori mi fanno venire un certo senso di rigetto-nausea,che mi devo un pò sfogare!!!!REFERENDUM POPOLO,OK!12/13 ok.

alberto pepe, torino Commentatore certificato 01.06.11 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Mazza ahó quanto lo fate durare 'sto Truman Show....

Sari K. Commentatore certificato 01.06.11 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, pensi di essere il più furbo di tutti?
Sai tutto?
Quello che dicono tutti gli altri non ti va mai bene!
Prova ad ascoltarti, sei spesso patetico ed inutilmente volgare.
Se vuoi fare politica falla direttamente e non per delega.
E' troppo facile: non si capisce che cosa vuoi fare veramente da grande.
Continua a fare il comico predicatore ed a farti pagare per quello che dici.
Eridanio San Sebastiano da Po

eridanio ghirardello 01.06.11 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mha ,sono stupito,siamo alle solite,la gente non vede,non sente e non ascolta.
Rispetto che ognuno abbia la pripia opinione, o il propio credo,e il bello della diversita.
Ma per me queste votazioni non valgono nulla, hanno solo fatto una guerra per le loro roccaforti e per i loro interessi.
ma vi vorrei fare una domanda: quanti abitanti fanno le rispettive citta che hanno votato, e quanti cittadini sono andati a votare?.... io credo e sono convinto che ormai la maggior parte delle persone e stanca e disillusa, non crede piu ne ai politici ne al sistema, spero di cuore di sbagliarmi salutoni a tutti statemi bene

Franco L., sulmona Commentatore certificato 01.06.11 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Beppe io continuo a non capire perchè ti ostini ad insultare le persone storpiando i nomi o dicendo altro cose insolenti. Lo vuoi capire che in questo modo non si va da nessuna parte? Hai ragione quando scrivi che con Pisapia ha vinto il Sistema, ma con queste offese gratuite non si cambia niente. Per favore smettila e continuiamo a parlare e a batterci seriamente per le questioni importanti presenti nel programma del Movimento.
Sappi che con tali atteggiamenti non fai altro che complicare la vita a tutti i cittadini che fanno parte del Movimento e che cercano di organizzarsi per migliorare questo Paese. Saluti

Matteo 01.06.11 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pdl, verso Alfano come coordinatore politico !!!!!

NO NO NO NO NO .

Perche' alfano ?

un patata,una trota qualunque !

Perche' non l'idiota/ignorante di larussa ?

...Anzi perche non si suicidono tutti ?

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 01.06.11 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
*
*
SALERNO-REGGIO CALABRIA... ah ah ah ah

In Cina hanno costruito in 4 anni mezzo il ponte più lungo del mondo, sull'oceano.

http://viaggi.repubblica.it/multimedia/ecco-il-ponte-piu-lungo-del-mondo-in-cina-ovviamente/29777273/1/1

Queste merde che abbiamo in Italia (centrodestra e centrosinistra) non sono ancora riusciti a terminare la Salerno-Reggio Calabria.

Di cos'altro vogliamo parlare?
*
*
*

Aurelio C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.06.11 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe

Io sono uno dei tuoi tanti estimatori dalla prima ora e sono praticamente sempre daccordo con quello che dici e scrivi ma ora mi pare che tu stia un pò passando il segno con il tuo integralismo di stampo talebano. Ma possibile che non te ne vada mai bene una ? Anche Pisapia è già bollato, io aspetterei un anno e poi lo giudicherei così come per De Magistris.
Piacerebbe anche a me che in Italia non circolassero più auto, che non si producesse più immondizia, che ogniuno bevesse l'acqua della fonte vicino casa e via così, ma la realtà è un'altra, 60 milioni di italiano devono lavorare, devono pur vivere e con le tue idee non credo che tutto ciò avverrebbe.
Insomma, datti una calmata o spiegati meglio.

Pace e bene

Augusto

augusto guidotti 01.06.11 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sei grande e in Italia hai fatto tanto, anche se non lo vogliono riconoscere. Per Pisapia direi che è troppo presto per criticarlo. Bisogna lasciarlo lavorare e stimolare, ma non demolire. Non si può fare l'irrealizzabile, ma molto sì. Prima cosa: sostenere il welfare, aiutare i poveri, risparmiare sulle spese "voluttuarie" come un buon padre di famiglia. Trovare i fondi e coinvolgere i privati per un'edilizia popolare ecosostenibile (e non mancano gli ingegneri del Comune, senza consulenze esterne); far qualcosa per il lavoro e per l'occupazione giovanile, ma non entrare nella logica della globalizzazione, se non per la difesa dei diritti del lavoro e della sicurezza. Ma qui sarà un governo nazionale che dovrà intervenire. Riuscirà del tutto il sogno? Intendo anche a Roma? Paolo di Bologna, comunista.

Paolo Galante 01.06.11 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, io voto a destra e quindi molti si stupiranno di vedermi scrivere qui..ma sono daccordo con te! e sai perchè?
perchè stavolta la sinistra ha usato i tui metodi e l'ha fatta in barba a tutti: ha fatto partire il rumore dal basso e ogni elemento negativo lo trasformava in elemento favorevole..hai ragione a dire che hanno vinto sempre gli stessi: si stanno fomentando commenti contro di te perchè siamo tornati all'antiberlusconismo..ma con il metodo dell'er del viral..fai bene ad incazzarti perchè almeno tu dicevi le cose come stavano..non possiamo farci niente Beppe ce l'hanno messa di traverso nel culo..a me a te e anche ai loro stessi sostenitori..

Andrea F 01.06.11 18:50| 
 |
Rispondi al commento

...allora ragazzi che si dice???
ancora con il meno ladro?
...semplicemente inutile.