Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Osama è morto, Obama è vivo


Osama_Bin_Laden.jpg
"Osama Bin Laden è stato ucciso nel momento in cui non serviva più a niente. Il ricco gattopardo, cantore di un Islam anacronistico che esisteva solo nella sua mente è stato ucciso da un commando esattamente dove tutti sapevano: in Pakistan a due passi dalla capitale. L'hanno ucciso per evitare che parlasse, che raccontasse dei legami con l'Arabia Saudita, dei patti con gli USA ai tempi dell'occupazione sovietica in Afganistan. Con poche centinaia di migliaia di dollari Osama ha finanziato e messo in atto l'attentato terroristico più grave e scenografico della Storia, senza mai riuscire a diventare leader, se non sui giornali dell'Occidente. Ha invece offerto la sponda per rendere l'Occidente peggiore, meno democratico, assassino, ostile verso gli immigrati. Ha giustificato le leggi peggiori di questi anni, guerre inutili, comitati d'affari capeggiati da presidenti discutibili come Bush, il sostegno a governi dittatoriali. Solo ieri, quando Berlusconi era incerto su cosa fare con Gheddafi, si riproponeva la vecchia solfa della paura del fondamentalismo. I fondamentalisti esisteranno sempre, come i malati di mente, l'Occidente e gli stessi Usa ne sono pieni. L'importante è che ci sia attorno a questi disadattati una società sana, che li tratti per quello che sono e non gli metta in mano Kalasnikov e bombe. Non si può gioire finché qualunque ricco pazzo terrorista può trovare aperture in Stati dove non c'è libertà e democrazia e diventare l'utile idiota per i peggiori comitati d'affari occidentali." Peter Amico

2 Mag 2011, 14:19 | Scrivi | Commenti (91) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

11/09...voi non sapete cosa avete visto. Voi pensate di aveer visto qualcosa...in realtà, non è così. Pensate che solo Bin Laden sia un'invenzione?
Allora vi manca un dettaglio. Anche le immagini che aveete visto dell'attentato sono un' invenzione. Non mi credete?

Buona presa visione di una verità sconvolgente sull'11/09:

http://www.youtube.com/watch?v=N9PIpbLnLAU

Massimiliano Sparacino 23.05.11 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Avete parlato di tutto ma vi è sfuggita la "verità". Osama è ,ancora per poco, ancora vivo, in chissà quale struttura americana dove viene interrogato ,scientificamente torturato per sapere il massimo su tutto quello che riguarda al quaeda.Quando alla fine lo avranno spremuto bene bene ciò che resterà di lui verrà fatto sparire e....amen.Così amnesty e altri non potranno intervenire e mai si saprà nulla.Potrebbe essere vero?

Felice Mastronzo 08.05.11 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Quante parole sull'"America cattiva" e quante poche su chi si faceva scudo della religione per mettere in mano ai giovani armi più pesanti di loro. Poche parole a proposito di chi predicava intransigenza dopo una vita passata all'occidentale. Poche righe sul fatto che le donne siano considerate, secondo una certa visione, poco più che animaletti da servitù. Guardate i giovani insanguinati delle foto del blitz apparse oggi e provate a chiedervi non solo come sono morti ma come hanno vissuto, pedine di chi, di cosa? Era la loro vita o la "sua"? Chi "impera" davvero? O davvero pretendete che ci si basi sull'iconografia da operetta dell'abito e della barba contro l'occidente corrotto? Sostanza, per favore. La nostra è una democrazia (la nostra e anche, udite udite, sissignore, anche quella americana, molto più della nostra newbuonista ed antimeritocratica ma apparentemente insospettabile), ha i suoi difetti ma non ci abbandoni mai, per carità.

briz 05.05.11 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Troppe parole

Fab T. Commentatore certificato 05.05.11 22:42| 
 |
Rispondi al commento

non so se sia vero o meno ma risparmiatevi questa ipocrisia nauseante del "non c'è niente da festeggiare" quando sono cadute le due torri avrete detto "chi la fa l'aspetti" e poi cos'altro sarete capaci di dire. va bene non farsi prendere per il c...naso ma a prescindere se fossi una newyorkese io sarei li a festeggiare e ne sarei ben fiera. non avrei da farmi dare la lezione da voi ma stiamo scherzando...la reazione della gente di ny è più che legittima. voi state qui a pontificare dall'altra parte dell'oceano perchè quei palazzi non li avete avuti sotto gli occhi niente vi è ancora esploso sotto le natiche per volere di qualche pazzo miliardario che si mette a convincere la gente a suicidarsi guardando bene di conservarsi in vita e piuttosto in salute se si tiene conto del tumore che si diceva che avesse. "morire per delle idee si ma di morte lenta ma di morte lenta". possono averlo armato quanto vi pare quell'attentato li l'ha orchestrato da solo e se è vero che Obama prende in giro il mondo con una bugia è vero anche che Osama ha mandato a morire plotoni di ignoranti che hanno sacrificato la loro vita e quella di centinaia di persone senza rendersi conto di essere serviti solo ad allungare la sua. di quanto non è dato saperlo visto questo teatrino di notizie.

iknusa 05.05.11 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qua c prendono x il culo e basta! Chissà cosa devono nascondere x fare uscire ora sta cazzata! Osama è più vivo di me e di voi, a mio parere! In occhio Italia in occhio

Matteo Gallegati 04.05.11 15:48| 
 |
Rispondi al commento

io ho sempre sostenuto ironicamente che osama e obama fossero la stessa persona.. ma mai a pensare che uccidendone uno dei due si uccideva anche l'altro! mi dispiace che il presidente sia morto era tra gli amici su youtube.. cmq uccidere qualcuno per non farlo parlare.. chissà se lo tenevano sotto cimice (!?) bhè spero solo che ci sia un giusto valido motivo per averlo fatto, in altri casi noi occidentali siamo scesi ad un livello inferiore a quello in qui si trovano i terroristi! noi che ci battiamo per la democrazia e la libertà di parola abbiamo ucciso un uomo proprio per non farlo parlare (l'uomo e la razza più ipocrita dell'universo)

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 04.05.11 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile! Dieci anni di sacrifici umani ed economici per catturare Bin Laden e adesso non solo dopo tutte le menzogne che ci hanno propinato dovremmo fidarci della parola degli Usa ma soprattutto dovremmo accettare che tutto questo potrebbe non essere servito a niente. Ma Vaffanculo day tutti i giorni!

Marco Baiardo 03.05.11 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo ha detto durante un suo spettacolo:"se il mondo fosse tutto come l'america finirebbe in una settimana"
parole sagge di un grande uomo!!!!!!

robert p., ferrara Commentatore certificato 03.05.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Questa democrazia americana non è una grande cosa!
Anzi a volte mi fa paura.
Ma come la cambiamo? Con che cosa poi dovremmo cambiarla e con quali uomini?
Ma amici, se non siamo in grado di cambiare un capo di governo come quello che abbiamo, veramente pensiamo di costringere l'America a darci una democrazia migliore, compiuta?
Non siamo in grado nemmeno di impedire il legittimo impedimento!
Sentite, facciamo un'altra cosa: organizziamoci per formare una vera e autorevole coscienza civile: Andiamo tutti a votare i quesiti referendari!!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 03.05.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma pensa te!! ...e io che credevo che neanche esistesse... un personaggio virtuale, diciamo così...

morning star 03.05.11 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Per favore basta con le menzogne sui fatti del 11.09.2001, almeno da questo blog.
Bin Laden è colpevole in contumacia con Paperino, o forse Pluto.
Beppe, batti un colpo !

enrico zanetto 03.05.11 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Terribile, come fare oggi a leggere i giornali come il Corriere, la Repubblica, il Giornale. Tutti a pendere dalle parole del nostro presidente buono, nessuno a spostarsi un minimo dai binari solcati dai nostri padroni d'oltreoceano. Cosa leggere oggi? Il punto è se davvero Osama è stato sepolto rispettando o meno il rito islamico o del perchè è stato gettato in mare, privando il Mondo della prova inconfutabile, evidente e dimostrabile nei secoli a venire?
Ve lo immaginate il megagenerale della portaerei americana prendere alla spicciola una decisione come questa? Capitano, e del corpo che ce ne facciamo? Bah, visto che nessuno lo reclama, gettatelo in mare!!

OGGI E' UN GIORNO TRISTE PERCHE' L'AMERICA, CON LA SUA RINNOVATA ARROGANZA, SI PERMETTE DI MENTIRE AL MONDO INTERO, E IL MONDO INTERO, MONDO DI SCHIAVI DA IMBONIRE, ESULTA SENZA NEANCHE RECLAMARE UNA PROVA, DANDO PER SCONTATO L'INFALLIBILITA' E INCONFUTABILITA' DEL SUO PADRE PADRONE, L'ALTISSIMO. QUESTA AUTOREFERENZIALITA' CHI GLIEL'HA CONCESSA? IL MONDO NON E' TUTTO AI PIEDI DELL'AMERICA E IL CORPO DI BIL LADEN, NON APPARTIENE NE' AGLI ISLAMICI NE' AGLI AMERICANI, MA AL MONDO INTERO. UN COMPORTAMENTO DEL GENERE E' TALMENTE SUPERFICIALE DA SUSCITARE IL VOMITO, QUINDI LO RITENGO PALESEMENTE FALSO.

Forse ci sono altre ragioni, forse per i supereroi americani 2 nemici cattivi da combattere sono troppi, tolto Bin Laden (morto chissà quanto tempo fa!), tolto Saddam, ora abbiamo Gheddafi su cui concentrarci.

Non lo so, ma lo sconforto e l'indignazione mi viene soprattutto dall'ignoranza, palese e manifesta dei nostri giornalisti, all'apparenza celebrolesi, ma probabilmente convinti che il loro compito sia solo quello di dover sfamare il popolo affamato, non importa se con precotti e cibo-spazzatura. Abbiamo già dimenticato le menzogne al mondo intero di Colin Powell e Condolezeza Rice su le armi batteriologiche di Saddam su camion semoventi?

Esultiamo allora, esultate popolo di schiavi!

Anto 03.05.11 09:41| 
 |
Rispondi al commento

SICURI CHE BIN LADEN SIA STATO UCCISO?

Mi domando perché il corpo di Bin Laden sia stato gettato in mare?
Ai media e quindi all’umanità, non è stata data alcuna prova, solo le parole di Obama.
Mah…sarà vero, ma qualche dubbio mi rimane.
Altra considerazione: avete visto come ha reagito tutto il mondo islamico?
Freddezza se non addirittura condanna e proteste di piazza.
Questa è la risposta più palese per coloro che sostengono che non si tratta di una guerra di religioni!!

ugo f. Commentatore certificato 03.05.11 07:48| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a dire che é stato ucciso in questo assalto. Ma é vero? La CIA ammise anni fa di non avere nessuna prova de che fosse ancora in vita. Benazir Bhutto disse (coincidenza solo pochissimi giorni prima di essere assassinata) che Bin Laden era stato ucciso nel 2006 facendo pure il nome dell'assassino. Esistono decine di messaggi video, foto, documenti di Laden contraffatti e falsificati per essere dati in pasto all'opinione pubblica americana quando si dovevano legittimare decisioni del governo sempre piú dittatoriali e assolutistiche. 11 anni di "ricerche" con la tecnologia piú sofisticata al mondo e sempre fiaschi, per poi far coincidere la decisione di abbandonare l'Afghanistan con la magica e opportunissima uccisione del mostro imprendibile. Mah, io a Babbo Natale ho smesso di aspettarlo giá alcuni decenni fa. E voi?

Silvio Bugnano 03.05.11 07:45| 
 |
Rispondi al commento

Che sia morto ieri, o 10 anni fa...poco importa
E' una certezza per tutti morire

E' come ti fanno morire che diventa un film.

Laden un " mostro militare " creato a fagiolo dal modello Capitalista Occidentale in sintesi un branco di pazzi, i migliori alleati dell'occidente quando occorrono.

Memorie se Laden era sveglio la avrà inviate in lungo e largo. Prima o poi " LA BASE " il data base salta fuori...pronte per esplodere con fatti e misfatti, torti e ragioni, non credo fosse un coglione...e non abbia scritto, lasciato nulla

I talebani con l'appoggio USA ai Russi le loro legnate nei denti le hanno suonate, I russi in ritirata e se le ricordano bene...con il crollo del loro sistema.

Ma si amano Russi e Americani ?
Russi e Talebani ?
Talebani e Americani ?

I talebani erano molto incazzati con l'occidente e in particolare con gli USA...chissà perchè, se cè un perchè e se tutta questa storia delle 2 torri è vera...

Alla fine un gran casino, Afgnaistan, Pakistan, Iraq, Iran, Yemen, e tutto il medio oriente e oggi il Nord Africa e via via a scendere nell'africa, dove cè petrolio e pietre preziose

Dubbi tantissimi, certezze altrettanto, delirio epocale e fallimento economico incluso.

Gli indiani d'america, si dice erano feroci, assassini da sterminare, sterminati e ghettizzati!

Cè sempre qualcosa che non torna....in questo modello e negli USA

I dubbi su questo popolo, amato e odiato sono storici e oggi ancor di più nell'abisso economico sistemico cronico e noi tutti dietro sul crinale.

Ci vuole un terza guerra mondiale per ricostruire tutto e azzerare i debiti...

Le lobby stanno lavorando in terza linea, ma fanno acqua.

Avanti i prossimi

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 03.05.11 02:32| 
 |
Rispondi al commento

Morte di Osama Bin Laden = Grande Farsa Mediatica per manipolazione, continuare a mentire alla massa di pecore, per assicurare al Sig. Obama le prossime elezioni, per giustificare un prossimo attentato di farsa bandiera, per giustificare al mondo le guerre in corso e quelle che verrano, gia pianificate dall'Elite mondiale ( gruppo di psicopatici ed assassini ) il loro programma del Nuovo Ordine Mondiale.
Se Osama Bin Laden e morto e avvenuto anni fa, parole dell'ex primo ministro Pakistani: Benazir Butho, e pochi giorni dopo e stata uccisa ( il 27 dicembre 2007 ).
Sappiamo che ci stanno mentendo, manipolando, schiavizzando. Ora basta! Svegliamoci!

Enzo C., Montevideo Commentatore certificato 02.05.11 23:58| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Obamino e i suoi americanao nemmeno si vergognano di esultare per la morte di Bin Laden come se fosse stato lui ad abbattere le torri gemelle e non invece la cricca criminale del presidente Giorgino Buscimano !

ottaviano s. Commentatore certificato 02.05.11 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno l'ha visto, siamo nell'era del tutto numerico e sti soldati super attrezzati non sono neanche in grado di farci vedere una miserabile foto o un video ?
E tutto il mondo a festeggiare, Obama (fra poco le elezioni) che si prende il merito, che rassicura gli islamici sul "rispetto delle tradizioni" per il corpo, che viene gettato in mare...ma dai, Bruttissimo film di serie B, mi sembra di rivedere quei film tipo Delta force. Ma perché la gente non reagisce ? Perché ci prendono per degli imbecilli ? Ma non c'é nessuno che si indegni ? AIUTO !!! Riccardo dalla Francia.

Riccardo SIMONE 02.05.11 22:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Obama doveva pur far qualcosa perché e a rischio la sua vittoria alle elezioni gia sapevano più di un anno e mezzo dove stava e perché proprio ora sono intervenuti e non l'hanno preso vivo, sempre se è lui però

jonh78 02.05.11 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Il nome dell'organizzazione deriva dall'arabo qāʿida che significa "fondazione" o "base" e può riferirsi sia ad una base militare sia a un database. L'iniziale al- costituisce l'articolo determinativo. In arabo qaʿida bayanāt è il database dove la parola bayanāt significa "dati" e la parola qāʿida significa "base.

Secondo Saʿd al-Faqīh, esperto saudita di al-Qāʿida, il nome deriverebbe dal sistema di documentazione in uso nella "guesthouse" della Bayt al-Ansar dal 1980.[26]

Secondo un'affermazione rilasciata l'8 luglio 2005 al quotidiano britannico "The Guardian" dell'ex-ministro degli Esteri britannico Robin Cook (laburista) - che si dimise per protesta contro l'aggressione all'Iraq di Tony Blair -, al-Qāʿida sarebbe la traduzione in arabo di "data-base": «Per quanto ne so io, al-Qāʿida era originariamente il nome di un data-base del governo USA, con i nomi di migliaia di mujāhidīn arruolati dalla CIA per combattere contro i Sovietici in Afghanistan».[27]

Altre fonti affermano che il nome deriva dal centro logistico situato a Peshāwar: in tale luogo venivano registrati i nomi dei volontari arabi che sarebbero stati successivamente mandati a combattere in Afghanistan contro le truppe russe.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 02.05.11 21:58| 
 |
Rispondi al commento

obama e morto
l esame del dna lo fa credere al 99%
aldila di tutte queste storie antiamericanistiche
che non sono nuove ...mi ricordo nei
anni 60 certi fascistoidi che raccontavano la storiella che gli americani ci..... avevano dichiarato guerra ..e che lo sbarco in normandia era soo una scusa per invaderci(il fatto che in
francia c erano i nazisti...per loro era
normale la presenza dei tedeschi
in francia....NDR)

PREMETTO
mi sono sempre chiesto ...la potenza nucleare militare americana usa al momentoe di 150 volte lo sterminio totale del pianeta....
ed e un fatto reale ...
kennedy parlando con kroscev si vanto di poterli cancellare dalla faccia della terra 2 volte
e kruscev astutamente rispose
noi possiamo cancellarvi una SOLA volta
MA PER NOI CI BASTA ..
SAPPIAMO CHE
nel parlamento usa comandano le lobby )come da noi daltronde)
una lobby degli armamenti e sicuramente la piu potente
come SERVE PER fare sempre piu armi piu del neccessario??
CI VUOLE UN NEMICO...UNA VOLTA SI CHIAMAVA HITLER POI STALIN POI ...SADDAM...POI BIN LADEN
tranne i primi due gli altri sono nemicuzzi della domenica..facilmente abbattibili
se li vlevano li abbattevano quando volevano ma non avrebbero mai avuto
l alibi per il RIARMO
adesso c e il turno di gheddaffi
e il vecchio obama bin laden e solo una scocciatura ..meglio eliminarla ..DI SICURO ERA DIVENTATA UNA FIGURA INUTILE
CHE SI POTEVA ORMAI ELIMINARE


questi nemici sono VERI NEMICI ma sono
anche NEMICI NON AL ALTEZZA
DEL LORO NEMICO E
IL GIOCO DEL LEONE CHE SI FINSE MALATO PER CATTURARE LA PREDA

SUPPOMNIAMO CHE CI SAREBBE STATO UN HITLER AL POSTO DI BUSH l 11settembre 2001
OGGI L ISLAMISMO fanatico SI SAREBBE ESTINTO
forse perche hitler comandava hitler
e in u.s.a comandano le lobby E ALLE LOBBY U
INTERESSANO SOLO GLI INTERESSI DELLE LOBBY

stefano b., rovato Commentatore certificato 02.05.11 21:43| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=RcqbRQpVBMs&feature=related ci sono molte cose alle quali bisognerebbe porre fine!!!!

gagliardo giuseppe 02.05.11 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Qualunque sia la verità, che non sapremo mai, è vergognoso che un "premio nobel" dica delle cose del genere!! che si nasconda lui e chi gli ha consegnato il "premio"!!

Andrea

andrea flaborea 02.05.11 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti. Un analisi davvero cristallina.

Giorgio Venturi 02.05.11 21:33| 
 |
Rispondi al commento

complotto si complotto no...
una lieve considerazione .
11 settembre il crollo delle 2 torri ed il crollo disastroso della borsa mondiale , un crollo inaudito se relazionato all'attentato : il terremoto farcito di tzunami che ha distrutto il paese che è la 3a economia mondiale non ha avuto gli stessi effetti devastanti del crollo delle 2 torri , che alla fine avevano prodotto un danno irrilevante a confronto del Giappone! allora o gli agenti di borsa sono degli estremi emotivi irresponsabili(e nn è credibile )o i conti nn tornano. Cmq Bin Laden può essere morto ma in ogni caso nn si festeggia mai la morte in nessun caso se abbiamo ancora un barlume di civiltà.

tino p. Commentatore certificato 02.05.11 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bush li fa
Obama li accoppia

davide lak (davlak) Commentatore certificato 02.05.11 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma come ? E Rambo? Voglio dire, ci hanno insegnato i vari Steven Segal, Stallone e compagnia cantante che loro sanno trovare il nemico in due minuti. Che trovano il modo di entrare dentro ai bunker più incredibili neutralizzando con le mani centinaia di nemici. Acciuffano il nemico pubblico numero 1 e .... lo consegnano alla giustizia. E invece no! Scoppia sempre un conflitto a fuoco dove, guarda caso, il nemico viene colpito al volto così da rimanerne sfigurato. E poi chi lo ha ucciso testimonia che il DNA e' corrispondente. Che abbiano cambiato regista e sceneggiatore?

Roberto Negrini 02.05.11 20:36| 
 |
Rispondi al commento

se la versione ufficiale è vera (ribadisco, SE):

Osama bin laden eroe della guerra per liberare l'afghanistan dai sovietici, e all'epoca alleato e sostenuto dagli USA...giustiziato per un crimine che non si era mai auto-attribuito, che non è mai stato dimostrato avesse commesso, e per giunta senza alcun processo, ricercato in due paesi sovrani, di cui uno è massacrato da una guerra decennale e dovuta a un gasdotto che i talebani non volevano concedere (giustamente), ucciso sul territorio di un altro paese sovrano con un'azione militare fantascientifica...seppellito in mare (cosa vietata dal Corano) per sfregio.
ci sono tutti i requisiti per ODIARE GLI STATI UNITI COME MAI PRIMA D'ORA da parte dei cosiddetti FONDAMENTALISTI, che peraltro stanno solo nelle fantasie perverse dei padroni del mondo, notoriamente dotati di cervelli scorreggianti.

quando ormai è chiaro pure alla mia gatta che l'11 settembre 2001 è stato il più grande autoattentato della STORIA.
USA come i NAZISTI, ma ormai non è una novità.

OSAMA, anzi oramai ObAMA BIB LADEN, è morto ammazzato...capro espiatorio di tutto il male interno del governo a stelle e strisce.
una vomitevole tragicommedia.
fermate il mondo che voglio scendere.


davide lak (davlak) Commentatore certificato 02.05.11 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Scopro oggi che Osama Bin Laden sarebbe il mandante degli attentati dell'11 settembre 2001. Ma guarda un po'! E io che, povero illuso, credevo fosse il solito "internal job" progettato e messo in atto da CIA e compagnia bella per raggiungere i soliti luridi obiettivi, come vendere armi, invadere altre Nazioni, eccetera, eccetera.
Per tutti le menti libere (sempre in minoranze, purtroppo) propongo una interessante lettura, http://en.wikipedia.org/wiki/Operation_Northwoods.
Leggete e medidate.


o. e. g. 02.05.11 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Meno male che ci sono io che come lavoro faccio l'analista di difesa...

La foto mostrata da FOX e CNN è un falso fatto con Photoshop, ma le autorità USA non l'hanno MAI spacciata per la foto di Bin Laden ucciso. Tutt'altro: non esistono immagini ufficiali di Bin Laden morto nella sua villa-bunker.

La foto falsa circola nei forum americani, e in certi sitacci tipo "Rotten", da metà degli anni 2000, quando si iniziò a parlare di una possibile uccisione di Bin Laden. Chi la spaccia oggi vuole alimentare il mito del "principe del terrore" invincibile come uno Zorro dei giorni nostri.

Per quanto mi riguarda, "Osama è morto, Obama è vivo" dovrebbe essere uno slogan di festa...

Pierangelo Tendas, Tempio Pausania (OT) Commentatore certificato 02.05.11 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Ahahaha, hanno fatto fuori lo zio Bin!
Ma voi ci credete davvero?
Anzi, credete davvero che sia mai esistito un omino con la barba brutto e cattivo che voleva la distruzione degli USA?
E se hanno fatto fuori qualcuno è senz'altro qualcuno che assomiglia ad un omino con la barba brutto e cattivo.
E quanti sono da quelle parti gli omini con la barba brutti e cattivi?
Non è che i meninblack hanno costruito intorno a questo personaggio con mitra e Kefiah una parte ad hoc per mascherare misfatti e deviare altrove le colpe di una classe dirigente assassina e senza scrupoli?

Bill Hicks resuscita per favore!

E tutti quegli americanioti in strada a cantare l'inno? Chissà come se la ridono i padroni del mondo...
Il patriottismo vi ha ucciso e vi ucciderà ancora, favonchie.

Stefano B..., FI Commentatore certificato 02.05.11 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma che bella sfilza di falsità scritte in stile "articolo di giornale presa per il culo" che ci ha offerto l'amico peter!

Marco D 02.05.11 19:28| 
 |
Rispondi al commento

SI RICORDA CHE AL-QUAIDA SIGNIFICA....DATABASE....

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 02.05.11 19:28| 
 |
Rispondi al commento

si seppellisce sotto terra
e si getta in mare

BALLE .....
gia' da questi verbi usati a sproposito.... lo si capisce.....

cristina ., como Commentatore certificato 02.05.11 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Da quello che ho capito penso che sto Bin Laden sia un ologramma tenuto in vita in questi anni dagli americani per giustificare tutte le nefandezze e le barbarie compiute per il controllo delle risorse. E dopo migliaia di consulenze e referti di ingegneri e addetti ai lavori pensate davvero che le torri siano cadute "su se stesse" a causa del combustibile degli aerei???

Den di 02.05.11 19:21| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più grave è che c'è sempre qualcuno, come fangio, che vorrebbe che noi fossimo "americani del kansas"!
Chi mette in discussione l'America non è affatto un idiota.
Semmai lo è chi non mette mai l'America in discussione.
Perchè se qualcuno dubita dell'America non è più un liberale?
Mi dici che razza di liberismo è quello che l'America pratica nel mondo?

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 02.05.11 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nulla sarebbe ciò che è

Perché tutto sarebbe ciò che non è

Ed anche il contrario — ciò che è, non sarebbe

E ciò che non sarebbe, lo sarebbe

Vedi?

Da "Alice nel Paese delle Meraviglie", di Lewis Carroll

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 02.05.11 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Resta l’incubo del Bin Laden con carte e racconti da esibire nei tribunale Usa, magari a Guantanamo: cosa sarebbe successo non solo tra i protagonisti affari e politica della famiglia Bush, anche nelle file di Obama? Meglio seppelirlo nel silenzio per il bene dell’umanità. Eppure l’inquietudine resta e la caccia continua anche se il protagonista ormai non disturba.

http://domani.arcoiris.tv/bin-laden-perche-lo-hanno-ucciso/

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 02.05.11 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Ripropongo questa frase perché é veramente azzeccata bravo Peter:
"I fondamentalisti esisteranno sempre, come i malati di mente, l'Occidente e gli stessi Usa ne sono pieni. L'importante è che ci sia attorno a questi disadattati una società sana, che li tratti per quello che sono e non gli metta in mano Kalasnikov e bombe. Non si può gioire finché qualunque ricco pazzo terrorista può trovare aperture in Stati dove non c'è libertà e democrazia e diventare l'utile idiota per i peggiori comitati d'affari occidentali."
E da noi dovrebbe valere sopratutto nei confronti dei priapici verdi, che sono deleteri e pericolosi quanto e più dei Tea Party!

Jan R., Gallarate Commentatore certificato 02.05.11 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Beh, per la verità, diciamo che ad una cosa é servita la sua morte, e cioè a rimettere in gioco Obama, lasciando supporre che forse é più che legittimo sospettare che ci siano delle lobby molto potenti alle sue spalle, doppiamente pericolose perché ben celate!
Che peccato, un Presidente così figo come JFK, ma di pochissimo impatto a quanto pare?

Jan R., Gallarate Commentatore certificato 02.05.11 18:56| 
 |
Rispondi al commento

i fanatismi di fatti rappresentano la strumentalizzazione delle masse attraverso proclami ideologici che ne circuiscano le giuste aspirazioni di giustizia.

i fanatici non saranno mai credibili.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 02.05.11 18:50| 
 |
Rispondi al commento

COME MAI APPENA HO SENTITO LE NOTIZIA DELLA MORTE DI BIN LADEN MI SONO VENUTE A MENTE DOMANDE,COME SCRITTE NELL'ARTICOLO.MA LA GENTE CHE FESTEGGIA A GRAUND ZERO HANNO CAPITO COME IL MONDO COME GIRA,OPPURE CREDONO CHE LA MORTE DI BIN LADEN LI HA RESI PIù LIBERI?COSA CENTRA LA MORTE DI BIN LADEN CON LA BORSA?CI DOVREBBE ESSERE UNA RIVOLUZIONE MONDIALE E SCRIVERE NUOVE REGOLE.

vincenzo p., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.11 18:45| 
 |
Rispondi al commento

dio santo che pagliacci.."corpo seppellito a mare" bhuahahahaha!!!

fabio pl Commentatore certificato 02.05.11 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Osama Bin Laden (un Saudita, quindi di un paese protetto dagli USA) non avrebbe dovuto morire. Poteva forse essere catturato, ma non ucciso, poichè rappresentava lo spauracchio per eccellenza che da solo avrebbe potuto sostenere al congresso qualsiasi spesa militare, per mettere in pratica la strategia che tu conosci così bene.

Con tutto probabilità, Bin Laden è MORTO DA SOLO attorno all'anno 2004, si parlava di un suo ricovero in località imprecisata a causa di un blocco renale, addirittura si sosteneva che fosse in dialisi permanente.

Del resto, è noto che da allora non è più apparso in video, e i suoi periodici comunicati apparivano come palesi manipolazioni per far credere fosse ancora minaccioso.

Ora, occorre mettere una pietra sopra alla vicenda, per spostare l'asse strategico su altri eventi. L'Iraq, iran, afghanistan, sono diventati territori scomodi e mediaticamente non pagano più. Obama DEVE essere rieletto, quindi a pensarci bene...

Cosa c'è di meglio che METTERE IN SCENA UNA FINTA UCCISIONE per chiudere la partita ?

Il rasoio di occam... talvolta non sbaglia. Possono dire di aver fatto tutti gli esami del DNA che vogliono sui resti maciullati e irriconoscibili, ma a mio parere si tratta di un falso, sarebbe la soluzione che accontenta tutti.

Paolo Marani (marantz), Cesena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.11 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
beh volevo scrivere due parole sulla presunta uccisione di Bin Ladene, ma secondo voi affarista islamico con poche centinaia di migliaia di dollari abbia potuto organizzare un attentato contro la più grande potenza mondiale che spende miliardi di dollari in sicurezza nazionale ed abbattuto edifici costruiti da ingegneri esperti facendoli fondere col solo potere del conbustibile?!?! é tutta una farsa e bin laden è il capo espiatorio di una manovra politica che ha portato l america ad una nuova guerra, ancora in corso e a beneficio delle poche famiglie di credito di wall street, gli islamici nn centrano niente!! Si attacca la diversità e si giustifica il tutto con la sicurezza e con la paura!!! Già il nome TERRORISMO alle guerre che fanno gli altri, poi il mondo "democratico" quando fa guerra alle altre nazioni la chiamano Azione umanitarie (Vedi Libia)!!!

Brando Cioffi 02.05.11 18:24| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più grave è che questo bastardo di Bin Laden è stato coperto per 10 anni da non poche persone che lo hanno nascosto, coperto e appoggiato.
La cosa ancora più grave è che in un blog di finti liberali si tratta l'argomento come se fosse fantascienza.
La cosa ancora più grave è che 3/4 di voi è gente laureata e che un minimo di cultura liberale l'avrebbe dovuta capire e apprezzare altrimenti non eravate qui su internet a dire le vostre cazzate.

Grillo sei il capo degli idioti

Giovanni Fangio 02.05.11 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io credo che osama non sia mai esistito, lo hanno creato per giustificare le guerre e basta.
non serviva piu' e guarda caso hanno buttato il corpo in mare cosi inabissano le prove

....solito schifo....

mirko zirafa 02.05.11 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Siete ridicoli!!!voi del blog nn gli americani!!e ringraziateli per averci dato un mondo più sicuro.....ora.

Stefanoi loir 02.05.11 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

informatevi....
http://www.megavideo.com/?v=P0JNQ5MO

Riccardo Sabao 02.05.11 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei solo dire che credere ciecamente a quello che ci dice la televisione e i media e vedere teorie del complotto per ogni cosa è egualmente stupido. La teoria del complotto è una comoda risposta che l'uomo medio si da per non dover ammettere di non capire la situazione perché troppo complessa, la teoria del complotto risponde alla nostra necessità di comprendere fenomeni più grandi di noi, come la religione in un certo senso. Ma raramente nella vita la realtà è semplice come un complotto. Con questo non dico che non vi siano dubbi su 11 settembre e morte di Bin Laden, ma vi prego non facciamone un martire. E non facciamo degli americani degli assassini a priori.
Usate la testa, la vostra, ve ne prego. Non vorreste mica dirmi che credete ciecamente a tutto quello che viene scritto su questo blog?

P.S. sarebbe molto gradito che imparaste a scrivere in Italiano, potete essere le persone più intelligenti e consapevoli dei fatti, ma se fate errori di ortografia e grammatica nessuno mai vi filerà.

Andrea S. 02.05.11 17:42| 
 |
Rispondi al commento

non ci ho mai creduto a lui vivo...
figurati morto....

se avranno futuro le ns societa' ricorderemo queste storie come l'uomo ragno o wonder woman.

ah , dimenticavo, e' stato freddato da cuck norris e bruce willis....

cristina ., como Commentatore certificato 02.05.11 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma c'è ancora qualcuno che addebita a Bin Laden gli attentati dell'11 settembre?
Svegliatevi, nemmeno l'FBI lo ricercava per quegli attentati (vedi gli addebiti nel sito FBI.ORG).

Francesco Saverio 02.05.11 17:33| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
COME AL SOLITO GLI AMERICANI HANNO SBAGLIATO,DI NUOVO,HANNO UCCISO UN SIMBOLO E NE E' VENUTO SU UN ALTRO,MA RIMANGO (MOLTO) IN DUBBIO SULLA SUA MORTE
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 02.05.11 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Un po' di sano complottismo è quel che ci vuole in questo bel blog.

Giusto per gettare finalmente la maschera di serietà che ogni tanto (almeno agli inizi) traspariva qua è là, tra una mandata affanculo e una provocazione inutile.

Diego Vianello 02.05.11 17:18| 
 |
Rispondi al commento

da una parte si legge che e' stato frettolosamente seppellito in mare.


dall'altra.. che gli americani hanno il corpo.


ultim'ora test dna ok!


Un classico esempio di disinformazione...per continuare le guerre?


http://news.google.com/news/story?pz=1&cf=all&ned=it&hl=it&topic=h&ncl=dK29YzH7FJm8riMdh6gNRdHj71OUM&cf=all&scoring=n

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 02.05.11 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno ucciso Osama Bin Laden ... Con Photoshop.

Morte di Osama Bin Laden è stata come una partita a scacchi. Il giocatore americano ha sacrificato 2 torri e i pedoni ... Per decapitare il Re e dare scacco matto.

E' Morto Osama Bin Laden ... Doveva aver finito di pagare le fatture per le armi.

Sergio Silvestri, Veruno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.11 16:40| 
 |
Rispondi al commento

ma cazzo dai è un altra presa per il culo dei media...ora mai potere e media sono un tutt'uno in ogni stato del mondo......guarda caso osama viene preso nel decennale della tragedia.....all'inizio del movimento preparativo alle elezioni presidenziali nel territorio americano che avranno termine l'anno prossimo ( in media la macchina iniziano a muoverla un anno e mezzo prima...quindi i tempi coincidono)......ciliegina lo prendono gli sparano in faccia e lo buttano in seguito in mezzo al mare,questo succede al terrorista più ricercato della storia e che da sempre si diceva "lo prenderemo vivo e lo condanneremo di fronte a tutto il popolo americano".....ehhhh siiii solo dei coglioni possono crederci....basta con le favole....basta con la tv....quell'aggeggio ti fa vivere una finta realtà,ti rincoglionisce,ti fà credere ad un mondo che in realtà ti hanno inculcato in testa con anni di cazzate su tutto.....ma che in realtà è un illusione o poco più.....è ora di cambiare!!!!!

bianchi fabio 02.05.11 16:32| 
 |
Rispondi al commento

3000 miliardi di dollari. La cifra spesa finora per le guerre svolte in Iraq e Afghanistan.

TREMILA MILIARDI di dollari a detta di Stiglitz e altri economisti.

Provate a pensare a questa montagna di soldi... cosa si sarebbe potuto fare con questi soldi al posto di queste guerre? Al posto di mandare a morire migliaia di giovani soldati e spendere miliardi per armamenti?

TREMILA MILIARDI DI DOLLARI!!!! si potevano investire per la ricerca scientifica per fonti alternative di energia,per la sanità e cure contro il cancro,per estendere le cure migliori anche ai poveri,per dare educazione di alto livello anche a chi non ha denaro... per sconfiggere la fame nel mondo!....Ma ci pensate seriamente a quale FASCISMO GLOBALE CAPITALISTA governa questo mondo? Gente senza alcuno scrupolo...se ci penso mi viene da piangere... ma sono solo? O ce ne sono altri come me?

Brzezinski DelKatz 02.05.11 16:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giusto tutto quello che hai scritto!Io dico:ma possibile che siamo così plagiati da credere ancora a tutte le fesserie che ci propinano???Bin Laden Morto!!!!Voglio ricordare,che gli attentatori dell'11 settembre,quantomeno di 2 si ha notizia che sono in sud america,ma che strano?Non dovevano essere morti?Saddam hussein,la moglie come mai non ha riconosciuto il cadavere del marito?Tra l'alto aveva una decina di sosia!La presidente del Pakistan BENAZIR BUTTHO assassinata,che poco prima aveva detto che osama bin laden era stato ucciso,perchè non se ne è più parlato?Tra l'altro nelle foto e video attentato si vedono 2agenti u.s.a.,sicuramente cia!11/09 e omicidio buttho tutto fatto dagli americani!Ma possibile che dobbiamo prendere tutto quello che dicono gli americani per vero;ma chi sono la voce di dio in Terra????Per fortuna che non riescono a far fessi tutti se no ci sarebbe da spararsi!Bin laden nella foto MORTO?????Ma si vede lontano un miglio che è un sosia!!!!!Ricordo che al-qaeda altro non è,che un'agenzia islamica degli U.S.A. in oriente!SVEGLIAAAAAA.......!Gente ci svegliamo!Mi viene da pensare:perchè dare la notizia adesso?Elezioni in U.S.A. tra un pò?O stanno per preparare un altro bel casino?Un'ATTENTATO?Ma speriamo in bene,che con gli Americani non si può mai stare tranquilli!Io fossi negli americani mi toccherei i coglioni e ferro,che i loro potenti sono pericolosi!Bin Laden ho è morto da tempo,o è ben al sicuro da qualche parte,coperto da cia o altri dell'intelligence usa???La grande balla di bin laden e al-qaeda,estremisti islamici;ma basta.......!!Son tutti pappa e ciccia con la CIA,e gli altri!La stampa nostra e quella mondiale sono veramente dei grandi fenomeni,servi fino alla morte!SVEGLIAAAAAA.....!Tra l'altro dal pakistan non riconoscono bin laden in quella foto!MA non mi dire,ma che novità!FORZA BEPPE,sei un grande;e non dite che sono anti-USA o comunista o altro,odio la politica e forme di pensiero mondiali!E LA VERITà VI RENDERà LIBERI!saluti

alberto pepe 02.05.11 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Riassumendo questo post idiota abbiamo:

1. I terroristi sono nella nostra testa e sono armati dall'occidente e servono come oppio per i popoli per coprire sporchi affari.

2. Bin Laden è solo un burattino che ci siamo sognati, quindi un anestetico.

Tesi altamente fuori luogo e giustificatrici di movimenti ESISTENTI di terroristi. La verità resta pur sempre rivoluzionaria ma bisogna VEDERLA. Siate realisti e basta fare del nemico del mio nemico mio amico.

Grillo più passano i giorni e più scadi, sei solo chiacchiere e non avrai molto futuro con questo movimento democratico solo per voi. Mi ricordate tanto i maiali della fattoria degli animali di Orwell.

Yo83 02.05.11 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Gli americani stavolta si sono proprio superati a sparare CAZZATE !
Foto false, corpo gettato in mare...villa milionaria...
Hanno addirittura superato il n°1 in materia....
il nostro caro Presidente del Consiglio..e non è facile !
Quante ne hanno raccontate sti americani !

Marek H. Commentatore certificato 02.05.11 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Granne Amico!!

er fruttarolo? Commentatore certificato 02.05.11 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Chi ci darà le prove che Osama è stato veramente ucciso e che non si tratta di una messinscena? Se questa notizia è vera, io avrei preferito che lo avessero preso vivo e processato davanti ad un giudice in una corte internazionale. Almeno così avremmo saputo la sua versione sugli eventi del 11.09.2001. Ma forse questo a certi nostri "amici" di oltreoceano non conviene... E sì, la verità fa male...

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 02.05.11 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me questa dell'uccisione di Bin Laden è l'ennesima balla di una mare infinito di balle.
Balle terroristiche.

...E sull'11 settembre io non sono per niente convinto che sia stata opera sua ! Io credo molto di più all'autolesionismo...

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.11 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Infatti che senso ha averlo ucciso? Razza di idioti americani, sarebbe stato meglio farlo parlare e scoprire le relazioni e interessi che aveva con gli USA e Bush, manno' sarebbe stato troppo scomodo e terrificante sapere che gli USA finanziavano Bin Laden vero? Passate parola come dice il buon Travaglio

Giorgio rossi 02.05.11 15:41| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=UnychOXj9Tg

La bhutto disse che Bin laden fu assassinato nel 2007. Lo disse tre mesi prima del suo ultimo attentato subito. Quello della sua morte. In più fece anche nome e cognome del Killer. Ma nessuno ne parlò. E vedo che ancora oggi è così.

angelo c., Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.11 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Haha ma non è lui... dopo la finta morte di hitler, saddam ci si aspettava questa... la foto di osama (centrale) sarà di 10 anni fà! sembra avere gli stessi n° di peli bianchi, ma non invechia sto uomo? Anzi sembra che ha la barba più nera che prima?! e i capelli?! Ha 53 anni e ha i capelli tutti neri? ma non erano biancheggianti (come la barba). ecco un link ad esempio: http://www.youtube.com/watch?v=pgKdXYD9VBI, ma si tinge i capelli e la barba? Sarà amico del nostro carissimo testa d'asfalto? Avranno lo stesso parruchiere (o asfaltatore)?
L'hanno reso uguale a una foto di 10 anni fà credendo che la gente è talmente idiota a crederci.... Ah .... ci credete?.... Scusa signorina a che ora è il prossimo astronave per marte....

salvo s., fano Commentatore certificato 02.05.11 15:20| 
 |
Rispondi al commento

A parte i giudizi sulle campagne militari di USA e Europa, che uno può argomentare, criticare, discutere, per il resto da dove arriva tutta questa tua certezza sul perché proprio ora sia stato scovato e ucciso Bin Laden? Su che basi affermi "L'hanno ucciso per evitare che parlasse, che raccontasse dei legami con l'Arabia Saudita, dei patti con gli USA ai tempi dell'occupazione sovietica in Afganistan"? Lavori per caso per la CIA?

Beppe, il tuo blog è meglio di questo, non ridurlo ad un palcoscenico per goffe teorie complottiste.

Marco M. 02.05.11 14:55| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno gentilmente mi può fornire le prove che Bin Laden sia responsabile dell'attentato dell'11 settembre?

giorgio sciandra 02.05.11 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che sia tutto vero!
Perché quando vedo che Berlusconi firma un trattato all’insegna dell’amicizia e addirittura suggella questo trattato con un dolce bacia mani a Gheddafi e dopo pochi giorni va anche lui a bombardarlo e gli uccide i figli, voglio sperare che sia tutto vero che Gheddafi era un pazzo criminale e che il petrolio non c’entri un cazzo.
Voglio sperare che sia tutto vero che le immagini dei libici che in questi giorni inneggiavano al rais siano solo un falso, una squallida montatura di propaganda, mentre la folla dei ribelli, la stragrande maggioranza del paese, erano esasperati da questa dittatura.
Voglio anche sperare che il mondo non si ricordi che noi italiani siamo abituati a cambiare alleato a guerra in corso!
Adesso anche Bin Laden è stato sconfitto, anzi ucciso.
14 marines, scelti in perfetto stile americano, hanno scovato e ucciso il pericolo numero uno del terrorismo nel mondo!
L’uomo che ha reso vulnerabile l’America e quindi l’occidente democratico e super civilizzato, non nuocerà più la parte migliore del mondo.
Poco conta che il mondo civile avrebbe potuto sconfiggerlo facendolo prigioniero, processandolo davanti ad una corte di giustizia mondiale e condannarlo per i suo crimini.
Perché non è il caso di pensare che questo sarebbe stato il percorso tipico di una giustizia che opera nel mondo civilizzato ed un’occasione per dimostrare la grande differenza tra un occidente civile e democraticamente maturo ed una parte del mondo feroce, terrorista e così brutale da non tenere in alcuna considerazione la vita umana!
Voglio sperare che l’America non aveva alternativa quando l’ha individuato;
Tutto il mondo ricercava Bin laden, ma solo l’America è riuscita nell’intento.
L’America, si sa, arriva sempre prima degli altri.
Come quando ha allunato, vi ricordate?
Vi ricordate quella bandiera che sventolava vicino agli astronauti eroici che passeggiavano sul suolo lunare?

continua

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 02.05.11 14:43| 
 |
Rispondi al commento

La Russia, quella maledetta dittatura rossa, non c’era riuscita!
Che emozione La per il mondo intero vedere quella bandiera che sventolava per volontà di Dio, anche perché sulla luna non c’è vento.
Un Dio, che ha illuminato gli astronauti al punto che i punti luce erano più di uno!
Che uno, razionalmente, potrebbe chiedersi: ma come è possibile?
Ma poi perché uno dovrebbe razionalmente farsi certe domande?
l’America, è evidente, può questo ed altro!
E questo è un gran bene per tutti noi.
Lei è la Democrazia nel mondo e la democrazia è libertà e, quindi, quando di mezzo c’è l’America tutto è felicita, tutto è amore, tutto è rispetto e conseguentemente anche la bandiera a stelle e strisce conficcata sulla lune si è sentita orgogliosa e libera di fare quello che cazzo gli pareva.
Che c’è di male a far credere al mondo quello che è meglio per il mondo credere?
Voglio sperare, comunque, che quello era proprio il Bil ladem che ci hanno sempre descritto.
Ma più di ogni altra cosa voglio sperare che l’America almeno su questo non ci abbia mentito e che pertanto morto Bin Ladem si apra un periodo di pace, rispetto e prosperità per il mondo.
Quel mondo che a me appartiene oramai poco, ma che ai nostri figli appartiene quasi tutto!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 02.05.11 14:42| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori