Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Los Indignados y Beppe Grillo


Los Indignados y Beppe Grillo
(03:30)
Los Indignados y Beppe Grillo

Sono arrivato a Barcellona per la mia tournée e ho trovato piazza Catalunya piena di ragazzi che chiedevano un cambiamento radicale dell'attuale modello di (sotto) sviluppo e la partecipazione diretta alla democrazia. Ho sentito aria di casa. La rivoluzione dolce spagnola è nata a Puerta del Sol a Madrid e si è diffusa subito in tutta la Spagna, da Valencia a Siviglia a Santiago. I ragazzi sono chiamati "Los indignados", gli indignati, ma il loro nome è "Movimiento 15-M", dal 15 maggio, il giorno in cui è nata la protesta. Non si riconoscono in alcun partito. Non vi ricordano qualcosa?
Un giornale spagnolo ha fatto un raffronto tra il "Movimiento 15-M" e "El Movimiento 5 Estrellas" in Italia. Si sono sviluppati entrambi su Internet, sono formati in prevalenza dalle giovani generazioni che non vedono prospettive per il loro futuro, si chiamano Movimento tutti e hanno un 5 tutti e due nel nome ("Gimme five!"), vogliono una riforma del sistema elettorale, l'abolizione di leggi ingiuste, l'esclusione degli indagati dalle liste elettorali, il divieto di finanziamento ai partiti, rifiutano il monopolio della politica da parte dei due partiti maggiori, i loro Pdl e Pdmenoelle, che sono il Psoe e il Pp, sono contro l'ologarchia dei partiti e per una democrazia partecipata.
Domenica ci sono le elezioni amministrative in Spagna, ma giornali e televisioni parlano solo delle nuova rivoluzione spagnola. I politici sembrano diventati di colpo relitti del passato, statue di cera del museo di madame Tussaud.
La rivoluzione dal basso ha superato Gibilterra ed è arrivata in Spagna dai Paesi del Maghreb. In Islanda e in Italia sta facendo da tempo le prove generali e il contagio potrebbe espandersi in tutta Europa. Il 2011 potrebbe diventare come il 1848, quando le vecchie istituzioni vennero travolte e la "questione sociale" divenne parte della politica.. Può essere che in futuro questo periodo sia citato con frasi come "E' successo un duemilaundici!" come oggi si dice "E' successo un quarantotto!". Nel 1848 la rivoluzione avvenne, quasi istantaneamente, in tutta Europa, da Vienna a Berlino, da Budapest a Parigi. Gli storici definiscono il '48 un fenomeno di "sincronizzazione storica". Un momento in cui tutto cambia ovunque senza spiegazioni apparenti. Un mondo nuovo sta nascendo, l'indignazione è il suo carburante. Un indignado aveva un cartello ben visibile: "E' il sistema che è contro di noi, non noi contro il Sistema". Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

Ps. Si ringraziano per la realizzazione del video: italiaes.org e espatriati.it

***** Segui la rivoluzione spagnola in diretta da La Puerta del Sol a Madrid questa notte: CLICCA! *****


Spegniamo il nucleare

Spegniamo il Nucleare (Libro)

"Manuale di sopravvivenza alle balle atomiche" di Beppe Grillo
Acquista oggi
la tua copia.


lasettimanabanner.jpg

20 Mag 2011, 16:05 | Scrivi | Commenti (875) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

QUESTI NON CAMBIERANNO!!

dal fatto quotidiano:
--------------------------------------------------
Voto in Sicilia, un esercito d’inquisiti in lista.
--------------------------------------------------
Dal falso in bilancio alla corruzione
Tutti i partiti sposano la causa delle liste pulite. E nonostante questo molte formazioni gettano nella mischia elettorale personaggi con guai giudiziari. Del resto l'Assemblea regionale siciliana ha toccato il record di 24 deputati tra indagati e imputati su un totale di novanta

mino mino 30.09.12 11:44| 
 |
Rispondi al commento

1848 LA STORIA SI RIPETE? DA: WIKIPEDIA ANNO 1848
Infuria la Primavera dei popoli in mezz'Europa
3 gennaio - Il boicottaggio del tabacco iniziato dai Milanesi il 1 gennaio sfocia in una rivolta cittadina che viene repressa dall'esercito austriaco, provocando 6 morti.
12 gennaio – Ha inizio la rivoluzione siciliana che porterà all'indipendenza dell'isola per sedici mesi. Capo del governo provvisorio sarà eletto Ruggero Settimo.
In febbraio viene pubblicato a Londra il Manifesto del Partito Comunista di Karl Marx e Friedrich Engels.
11 febbraio – Ferdinando II promulga la Costituzione del Regno delle due Sicilie, scritta da Francesco Paolo Bozzelli e concessa il 29 gennaio precedente come risposta alle richieste che vengono dal Governo dopo la rivolta della Sicilia.
15 febbraio - Sulla scia dei provvedimenti di Ferdinando II, e su consiglio di Luigi Filippo, anche Leopoldo II si convince a concedere uno Statuto nel Granducato di Toscana.
17 febbraio - Re Carlo Alberto di Savoia firma lo statuto e vengono concessi gli stessi diritti politici e civili ai valdesi come gli altri sudditi.
22 febbraio – Parigi: rivoluzione che porterà alla Seconda repubblica. Il popolo francese si riversa nelle strade di Parigi e punta sulle Tuileries dove il sovrano è assediato. Alla Camera dei deputati la duchessa d'Orleans mostra ai deputati il piccolo erede al trono di Francia ma la folla non si placa. I deputati decidono quindi di salvare la dinastia sacrificando la monarchia. Il palazzo reale è invaso dai manifestanti che scagliano dalla finestra il trono e poi gli danno fuoco.
24 febbraio - Luigi Filippo abdica e fugge in Inghilterra con la moglie. Il repubblicano Alphonse Lamartine nomina i nuovi membri del governo, ufficializzando la nascita della Seconda Repubblica il 25 febbraio.
4 marzo – Il Piemonte è in rivolta. Carlo Alberto di Savoia è costretto a concedere la costituzione poi chiamata Statuto albertino.

1848-2012 30.09.12 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Bene Beppe, abbiamo scambiato solo poche parole in quel di Desio, ma mi sono bastate per capire la tua grande convinzione sulla necessità di un cambiamento radicale del nostro vivere. Ora penso che questo nuovo movimento (gli indignados)
devono essere sostenuti dalla nostra organizzazione. Ecco l'idea: perchè non promuovere una raccolta di fondi attraverso la rete, al fine di finanziare gratuitamente la loro organizzazione; in fondo sono dei nostri...
Saluti da un 66enne a cui sta a cuore il futuro dei suoi nipoti, avendo già compromesso quello dei miei figli. Delfo Ettore

delfo e., Cusano Milanino Commentatore certificato 18.10.11 00:44| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=PHUE0dxTF_E
indignados italia

eva 02.07.11 10:15| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che c'è ancora chi crede che a vincere le elezioni sia stata la sinistra , quella NUOVA quella delle riforme ,dei ROM , delle moschee ecc.
Purtroppo a vincere le elezioni è stato il solito e vecchio apparato che non potrà che fare accordi con l'altro apparato uscente (si fa per dire)
Ad esempio a Torino , Fassino sta pianificando il futuro della fiat e del lavoro con Cota , e chissà quante altre cose la cementificazione , l'inceneritore (il cancro comunale) il TAV (militarizzato)e via dicendo

Maurizio B., Torino Commentatore certificato 02.06.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, rilassati. Tra il movimiento "15-5" e il movimento "5 stelle" l'unica cosa in comune è il "5". Ai giovani italiani, compresi i "grillini", mancano semplicemente le palle per fare qualcosa che assomigli a quello che stanno facendo gli "indignatos". I nostri giovani, e anche meno giovani, hanno ancora il grasso culo troppo al caldo e saranno gli ultimi a muoversi in europa, con moderazione, se mai si muoveranno.

Roberto Sebastiano, Lazzate Commentatore certificato 29.05.11 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, siamo ragazzi italiani che vivono a Barcelona, aiutaci!!! Abbiamo bisogno di aiuto, di qualche persona in grado di concretizzare questo Movimento. Hai visto che cosa ci hanno fatto ieri? Gente seduta in piazza aggredita con manganelli e proiettili di gomma!!! Vogliamo una DEMOCRAZIA REALE! Ti prego, entra in contatto con #acampadabcn e proviamo a cambiare questo mondo tutti insieme!!!

Michele Pizzichini 28.05.11 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco la democrazia.
A Barcellona i Los indignatos sono stati cacciati a manganellate...

Articolo su veratronero.blogspot.com

Video su http://www.youtube.com/watch?v=Geg_6Xoy04s&feature=player_embedded

Veratro Nero 28.05.11 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Sono confuso ... non si riesce più a capire da che parte stanno i buoni e dove i cattivi... non riesco più a comprendere cosa è giusto e cosa non lo sia... non capisco quali siano i valori in cui credere e quelli in cui non vale la pena credere più ... Quando il confine fra luce e ombra si assottiglia, quando si dimenticano parole come morale, etica, buongusto, onestà, correttezza ... quando se ne dimentica il significato profondo... quando ci si accorge che la cosa più preziosa che ci viene strappata è l'innocenza... quando si ha paura di esprimere il proprio pensiero... quando si fatica ad averne uno coerente perché si è privi di punti di riferimento... quando ci si sente disorientati, manca quasi il respiro ad immaginare il futuro che avremmo voluto... sempre che ci resti ancora un futuro in cui sperare... Beh, mi vengono alla mente uomini come Falcone, uomini come Borsellino e stringo i pugni dall'indignazione ... non contro uno schieramento, ne contro una faccia sola ... sono indignato perchè volevo solo vivere una vita serena... una vita difficile magari e di sacrifici ma anche di soddisfazioni. Ridatemi un ideale in cui credere, restituitemi la mia voglia di fidarmi del prossimo certo che lui si fidi di me... Non ci sono carnefici... siamo tutti vittime di noi stessi... alcuni più di altri. Alcuni sono schiavi di un ruolo o di una professione, altri di un vizio, altri di un desiderio ... io sono schiavo delle mie idee e ... lasciatemelo dire ... quelle non si possono bastonare.

Massimo Zomparelli 27.05.11 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo all'intervista a Massimo Fini, con tutto il rispetto, non sono d'accordo. Fini, come Chomsky e altri pensatori non ha mai studiato economia, tanto meno ragioneria e, quindi, dato che gli tocca parlare di economia, cerca di arrivarci per associazioni, somiglianze, cose che ha letto e non ha capito veramente, ma che vanno nella direzione dei suoi pensieri, scritte da autori magari blasonati, ma che, come lui, non hannno studiato, né hanno mai capito l'economia. Tra le grandi papere della sua intervista ne cito una sola per mancanza di spazio: "Il modello di sviluppo non può che portarci alla catastrofe perché... è un modello che si basa sulle crescite esponenziali, che eistono in matematica ma non in natura...", ma che "esponenziali" d'egitto, non sa nemmeno cosa dice e dice il falso, cosi' falso che non cita nemmeno nomi, dati, statistiche, insomma qualcosa. Un gran parolone buttato li' con nonchalanche, che fa immaginare chissà quale cultura e nasconde ignoranza retorica o retorica dell'ignoranza o, meglio, dell'incompetenza. Anche Chomsky fa queste papere, un grande della linguistica, ma anche lui scivola sulle buccie di banana. E' vero che l'economia non è difficilissima, ma nemmeno cosi' banale da essere impastata con la filosofia, poi la logica, poi la matematica e poi partire per voli pindarici. Un paio d'anni di studio, almeno, bisogna farseli prima di aprire bocca. Con l'umiltà di un ragioniere.
byby
Claudio

Claudio 26.05.11 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
mi trovo ad Atene in Grecia. Anche qui da ieri 25 Maggio 2011 il movimento degli indignati ha preso piede e ha riempito la piazza Sydagma. L'appuntamento e anche per oggi.... E' bellissimo, fate qualcosa anche in Italia.

http://www.youtube.com/watch?v=-p5yR9Xylcc

Andrea T., Augusta (SR) Commentatore certificato 26.05.11 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
mi trovo ad Atene in Grecia e qui da ieri 25 Maggio si sta verificando la stessa cosa... l'appuntamento è anche per oggi in piazza Syntagma e saremo ancora di più....E' ARRIVATA L'ORA DEL CAMBIAMENTO!
http://www.youtube.com/watch?v=-p5yR9Xylcc

Andrea Tringali 26.05.11 11:35| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di ....togliere la terra ai cacciatori..
che da CACCIATORE proprio cacciatori non chiamerei, ma al contrario sparatori autorizzati e incoscienti, mi chiedo:
E' troppo facile fare di tutta l'erba un fascio caro Grillo.

Efisio Pitzalis 26.05.11 10:49| 
 |
Rispondi al commento

(parte 2)
c'è uno spazio per i bambini all'interno del quale possono disegnare e giocare. Delle tante assemblee e piccole conferenze che vengono fatte ogni giorno ho assistito solo ad una, ma a prescindere dai diversi contenuti mi sembra una manifestazione importante già di per sé, per il fatto di essere riusciti a trasformare una piazza turistica in uno spazio dove la gente convive civilmente e volenterosamente auto-organizzandosi.
Naom Chomsky dice che il fine delle corporations, e quindi delle elites economiche che ci governano, " è assicurarsi che gli esseri umani diventino disumani. E' sradicare dalla testa della gente sentimenti naturali come l'attenzione per il prossimo, la compassione o la solidarietà... L'ideale è avere individui completamente isolati, che non si curino minimamente degli altri, il cui concetto di se stessi e il loro senso dei valori si riduca solo a quanti bisogni indotti possano essere appagati. L'ideale sarebbe riuscire a creare una società fatta di unità minime costituite da una persona e un televisore, senza alcuna connessione con gli altri".

Per questo mi sembra interessante ed importante il modo in cui si è strutturata questa protesta!

Francesca D'Alfonso

Francesca d'alfonso 26.05.11 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Democracia real ya da Barcellona (parte 1)
Ho cambiato idea sugli "accampamenti" (per lo meno su quello di Barcellona).

Ho partecipato emozionandomi a molte manifestazioni, ma quando sono andata in piazza Catalunya sono rimasta inizialmente distante.
A prima vista l'accampamento aveva l'aria di un ritrovo caotico e un po' troppo hippie per i miei gusti:
hanno divelto parte del giardino della piazza per fare un orto (idea votata democraticamente in un'assemblea interna, non tenendo però in considerazione il fatto che fosse un giardino pubblico pagato con i soldi di tutti), ci sono numerose piccole assemblee e tanta gente che ascolta seduta per terra, alcuni fanno meditazione e cantano mantra, sabato notte alle 2 stavano montando una tenda per fare yoga e terapie alternative, ci sono persone che regalano abbracci, c'è chi scrive cartelli (e ce ne sono così tanti che è impossibile poterli leggere tutti e raccapezzarsi fra i numerosi stands), chi suona e chi semplicemente sta lì.

Nei giorni seguenti ho continuato ad andare in piazza e piano piano la mia impressione iniziale si è trasformata. Ora quello che mi colpisce è un'incredibile atmosfera di laboriosità. Passeggio per le postazioni e vedo queste persone che, nonostante il caldo e il fatto che siano già passati 10 giorni, continuano a lavorare instancabilmente.
Il caos ha preso forma e mi sembra grandioso che siano riusciti ad organizzare un accampamento così funzionale ed aperto a tutti:
c'è un banco informativo con il programma del giorno; hanno affittato i bagni; hanno montato una cucina con frigoriferi, gigantesche pentole e soprattutto persone che cucinano e distribuiscono gratuitamente il cibo a chiunque si metta in fila; ci sono scatoloni adibiti alla raccolta differenziata; una biblioteca con libri in prestito per 2 giorni; una zona di studio con tanto di tavoli, sedie, librerie e un pacco di fogli bianchi; in uno stand c'è la crema solare gratuita per evitare scottature;

Francesca d'alfonso 26.05.11 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Faccio i complimenti per le tematiche di grande attualità che vengono trattate sul blog. Quella sul nucleare credo sia quella di maggiore impatto e urgenza al momento. Ringrazio come cittadino per l'opera di sensibilizzazione. Saluti Davide Camplani www.progettocounseling.it

Davide Camplani 26.05.11 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti! Torno adesso da Madrid e vedere tutti quei ragazzi a Plaza del Sol mi ha commosso. Io non vivo in Italia ma conosco i problemi di precariato che hanno i giovani nei altri paesi europei. Avere un lavoro é un diritto per tutti.
Avevo solo ca.6 anni quando andavo alle manifestazioni con i miei genitori che avevano fondato un partito comunista qua in Svizzera. Per me allora era un gioco perché sembrava una grande festa. Pacificamente combattevano per i loro diritti lavorativi in un paese straniero...e ci sono riusciti.
Aver sentito pulsare quella piazza a Madrid mi ha fatto sentire nuovamente quella bimba di 6 anni ma con la consapevolezza del significato di tutto questo indignamento giovanile!!
....non mollate!!
P:S: scusate per il mio italiano

Romina

Romina Rizzello 25.05.11 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Forzaaaa ragazzi uniamoci!!! daiii siamo noi l'unico futuro di quest'italia!!!
Usiamo questo blog, usiamo i newsgroup, usiamo i forum, usiamo facedakul usamo tutto ciò che abbiamo creato piano piano, anno dopo anno! MA USIAMOLO RESPONSABILMENTE! e sopratutto USIAMOLO!!!

mailto: riccardo.grassini@gmail.com
fb: Jhonny Walker
milto2: skullflat@hotmail.it

Riccardo Grassini 24.05.11 09:51| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE
ANCHE NOI DOPO GLI INDIGNADOS

ABBIAMO IL MOVIMENTO GLI INCAZZODOS!!!

ABBIAMO LE BATTEGLIE PIU IMPORTANTI IL NUCLEARE
ACQUA LA PRIVATIZZAZIONE E IL "LEGITTIMO IMPEDIMENTO" DETTO COSI SEMBRA UNA LEGGE "STITICA"??!!

DOPO IL RINVIO SI ASPETTANO CHE NON CI SARA IL 50% PIU UNO!!!

SAREBBE LA FINE!!!

ADDIO QUEI POCHI VALORI !!!

SENTIRSI ITALIANI SOLO QUANDO SI SENTE INNO DELLA NAZIONALE DI CALCIO !! ROBA CHE MI FA VOMITARE!!
I NOSTRI PADRI NON HANNO COMBATTUTO GUERRE PER VEDERE TUTTO QUESTO CHE ACCADE!!??
FORSE E GIA STATO DECISO!!!?? E RICAMBIARENNO LE LEGGI??!! CON ALTRE PAROLE COME PER I RIMBORSI ELETTORALI!

AVERE LA CENTRALE SOTTO CASA IL TERMOVALORIZZATORE IL PADRONE DELLA TUA ACQUA!!
E LA LEGGE STITICA??!!

NON BASTA I POLITICI LA CRISI I DEFAULT ANCHE QUESTO PAESE PIU BELLO DEL MONDO RIUSCIREMMO MANDARLO A L ARIA...

SALUTI COME SEMPRE BEPPE


mario mario 24.05.11 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Il contagio ha colpito anche il Portogallo!!!

Da giovedi scorso nella piazza centrale di Lisbona (Rossio) é nato un accampamento e un movimento "acampada19M".. si continua a rimanere, si continua a discutere, si cerca di proporre...

e ancora Coimbra, Porto e Faro...

micol brazzabeni 24.05.11 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Volevo porvi questa questione, ho sentito che voi proponete di escludere dalle elezioni e dalla possibilità di essere votati qualunque cittadino che abbia dei precedenti penali. Ok perfetto ma perchè escludere gente come me che purtroppo difendendo la propria libertà ha rifiutato un test per l'uso delle droghe alla guida famoso art truffa 187 del nuovo codice della strada di cui nessuno mai parla, che serve per far cassa e per riempire i sert di ragazzi come me visto che non ci va più nessuno.Quella maledetta sera mi sarei dovuto recare sotto invito di due carabinieri in ospedale a fare chissà quale prelievo, senza nessun controllo preliminare, avevo dei problemi di salute legati all'ansia..non sapevo cosa stava accadendo. Non sapevo era un reato penale rifiutarsi di farsi rapire da due guardie bigotte e solo perchè nella mia auto è stato trovato un pacchetto di cartine. Ci sono tante persone che sono state vittime di un ingiustizia colpevoli di essere innocenti e di trovarsi al posto sbagliato e al momento sbagliato. Volevo invitarvi a riflettere su questo e magari qualcuno potrebbe rispodermi. Saluti da un innocente condannato che secondo Beppe Grillo non ha diritto ad avere incarichi istituzionali.

Oscar Wilde 23.05.11 16:10| 
 |
Rispondi al commento

pur condividendo in buona parte le vostre idee mi disturba molto il fatto che accomuniate indistintamente x e sx (PD _ PDL)
Per esperienza quelli che hanno iniziato una strada come la vostra d contestazione verso tutto e tutti (e in passato ce ne sono stati) poi hanno finito per dieventare simili agli altri quando hanno avuto il potere di decidere cosa fare della cosa pubblica. Sparando a zero su tutti la mia paura è che si crei l'anarchismo in quelle persone che non si riconoscono nei vostri ideali Cercate il dialogo anche con le persone di cui non condividete le idee convinti che molto spesso la ragione non sta sempre da una sola parte ma anche chi la pensa diversamente da noi può essere portatore di alcuni valori che non sempre sono visibili. Spero che raggiungiate presto il 51% di voti per dimostrare all'italia che si può governare in modo diverso... ma se ciò non accadrà vorrei capire cosa farete nei consigli comunali/provinciali o altro dove siete stati eletti se non avrete incarichi in posti dove si decidono le sorti Comunque con affetto Rossana

rossana butori 23.05.11 15:40| 
 |
Rispondi al commento

chi vive in un paese come il nostro, dove i politici pensano solo ai loro porci comodi, il movimento degli indignados, non può che essere una boccata di aria fresca per i nostri sogni più profondi. In fondo qui abbiamo il meglio del peggio che la politica possa offrire, non solo per il premier bunga bunghese, tutti gli indagati ed i corrotti, ma anche per colui che in barba alla salute, non ha abbastanza dignita per capire che è ora di ritirarsi a vita privata e continua la sua distorta croiata al potere: il piccolo Bossi...una contorta variante del papa Woytila. Eppure con tale abbondanza di m***a, con il nostro bel carico di indignazione generale, non riusciamo ad organizzare un movimento di massa, senza colore politico, che riunisca gli italiani in quanto persone, tutte con eguali esigenze e necessità. Rimaniamo in genere immobili nel nostro paese, fatta eccezione dei piccoli gruppi etichettabili politicamente, ma appoggiamo il coraggio degli altri paesi di alzare la voce, perché in fondo è come se lo facessero anche per noi. Siamo molto partecipi delle sorti dei paesi a noi vicini, perché aiutare loro vuol dire aiutare noi stessi, in quanto popolo migrante. Per questo tra gli indignados, ci sono molti italiani. Ora quello che mi chiedo, decisamente infastidita è: i cittadini esteri, che vivono anche loro una condizione di indignati della politica moderna, quando siamo noi a trovare un minimo di coraggio per ribellarci, ci aiutano? Vanno alle manifestazioni ad esprimere concretamente solidarietà al paese Italia?? I movimenti sociali, europei, quando si è trattato della questione degli immigrati di Lampedusa, hanno manifestato contro il loro stato, per ribadire che andavamo aiutati?? L'italiano è in prima fila quando può aiutare per il miglioramento della società del paese estero....ma all'italiano, chi lo aiuta??

Laura Caruso 23.05.11 15:38| 
 |
Rispondi al commento

"Ciao Beppe,ciao staff di Beppe
sono un affezionato di Beppe da ancor prima che riuscisse a fare questa
rivoluzione quindi posso ben dire che lo stimi molto...mi ricordo della sua
pubblicità per lo yogurt e del fatto che ne era uscito...ma ora mi chiedo:
come mai nei suoi comizi(per esempio io ero a cosenza) e in svariati
filmati Beppe mi da proprio il sentore di star pubblicizzando l'Apple?Cioè
c'è proprio bisogno che dica, ogni qualvolta indichi di accedere al web,
questo: "Apro il mio Mac sul mondo"??? Io salverò questa mia considerazione
e la incollerò in questi giorni a venire nei vari commenti del blog
affinchè possa ricevere una risposta,qualunque essa sia, al mio indirizzo
mail che è obbligatorio lasciare..anche perchè è difficile per me
controllare tutta la mole di commenti che ricevete,invece per voi è più
facile rispondermi in privato...dopodichè incollerò la mia domanda allegata
della vostra risposta nel blog.
Distinti saluti
Pietro D'Agostino"

pietro D'Agostino 23.05.11 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Questa situazione ci porta prepotentemente alla mente un senso di libertà, cambiamento e certezza. Cose che al giorno d'oggi, purtroppo, non fanno capolinea nella nostra quotidianità. In particolar modo se non si fa parte della piccola classe allargata di chi specula sulla popolazione per ottenere tutto per se. Uno scenario che ricorda un po' la storia dello sceriffo di Notthingam e di Robin Hood. A differenza di quest ultimo però non dobbiamo rubare nulla, dobbiamo e ripeto dobbiamo riprenderci legittimamente ciò di cui siamo stati sottratti, non si parla solo del denaro ma anche e soprattutto della nostra dignità. Dignità di persone , di lavoratori, di studenti di tutti coloro che si sentono a disagio nel loro stesso paese. Questi ragazzi spagnoli, ed anche noi italiani, stanno passo passo camminando tutti assieme verso questa "lotta". Basta con anziani al comando, hanno già dato al nostro paese, spazio ai giovani che non sono solo quelli che i mezzi di comuunicazione di massa fanno vedere nei vari tg di propaganda o nelle varie trasmissioni sedatrici di cervelli ed inculcatrici di beceri stereotipi. Basta alle parole , vogliamo i fatti; basta a lavori sottopagati, basta agli sprechi di denaro pubblico....insoma ragazzi basta unirci tutti assieme, lottare (pacificamente) per ciò che è nostro e ciò che è giusto. Bisogna dare una svolta significativa a quello che già c'è non dobbiamo farci fermare dal fatto che non si parla di noi. Il futuro è nostro, facciamo che sia il più bello possibile.

Daniel Scattolon, Chivasso Commentatore certificato 23.05.11 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Anche noi avevamo il "popolo viola" peccato che poi si sono fatti dare i soldi dai partiti

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 23.05.11 09:06| 
 |
Rispondi al commento

IL GOVERNO E' ORMAI ALLO SBANDO, PREOCCUPATO SOLO DI POTER SOPRAVVIVERE ALLA MEN PEGGIO.UN ROTTAME UMANO COME BOSSI,ORMAI COMPLETAMENTE FUORI DI TESTA ,VILLANO E SPUDORATAMENTE ANTITALIANO CERCA DI SGRAFFIGNARE IL PIU' POSSIBILE PER TENERSI BUONA LA BASE LEGHISTA CHE INCOMINCIA A RUMOREGGIARE CONTRO I CAPI DELLA LEGA.CON TUTTE LE PROBLEMATICHE CHE ABBIAMO OGNI GIORNO BOSSI SI INVENTA UNA NUOVA BALLA, QUELLA ATTUALE E' TRASFERIRE DEI MINISTERI AL NORD :COME SE QUESTA SPECIE DI MINISTRI ATTUALI NON FACCIANO GIA' DEL MALE AGLI ITALIANI STANDO A ROMA,FIGURIAMOCI TRASFERITI IN PADANIA.BERLUSCONI E' ORMAI IN COMPLETA BALIA DELLA LEGA CHE LO TIENE IN VITA SOTTO RICATTO.AL POSTO DI DRAGHI CHE ANDRA' ALLA BCE C'E' SEMPRE RENZO IL TROTA PRONTO A SOSTITUIRLO, ALLA CULTURA ABBIAMO BORGHEZIO IN LISTA D'ATTESA,PER BOSSI SI POTREBBE CREARE IL MINISTERO DEL TURPILOQUIO E DELLE PAROLACCE.ORMAI SIAMO ALLA DERIVA ED IL NOSTRO POSTO SARA' AL DI SOTTO DI UN PAESE DEL QUARTO MONDO. UN'INTERA GENERAZIONE DI GIOVANI E' STATA SPAZZATA VIA SENZA ORMAI PIU' SPERANZA DI ESSERE RECUPERATA.TREMONTI ASSIMILATO AD UN AZZECCAGARBUGLI CHE, DI TANTO IN TANTO, LANCIA ANATEMI CONTRO SE STESSO :LA PRESSIONE FISCALE E' AUMENTATA, SONO TROPPE LE GANASCE IN ITALIA, GLI INTERESSI SULLE MULTE SONO DA USURAI CALCOLATE GIORNALMENTE DA EQUITALIA EX GEST LINE, SOSTANZIALMENTE UN UNICA SOCIETA' DI RISCOSSIONE AVENTE CARATTERE VESSATIVO PER I CITTADINI INERMI MA PRODIGA PER GLI EVASORI ED I POTENTI.CI SIAMO RESI TANTO RIDICOLI IN EUROPA E NEL MONDO CHE, ORMAI, IL GOVERNO ITALIANO NON VIENE TENUTO IN ALCUNA CONSIDERAZIONE NEL CONTESTO MONDIALE SE NON PER ESSERE OGGETTO DI BARZELLETTE SALACI E MORDACI.SIAMO DIVENTATI GLI ZIMBELLI MONDIALI CON UN CAPO DI GOVERNO NOTO SOLO PER LE SUE AVVENTURE SENTIMENTALI DI VECCHIO RATTOSO PORNOGRAFO. UMBERTO

umberto caroli 23.05.11 06:59| 
 |
Rispondi al commento

Si si dai speriamo che sia proprio così un nuovo 48 targato 2011. E' giunta l'ora non se ne può davvero più.

mirko 23.05.11 01:11| 
 |
Rispondi al commento

Tutto quello che viene omesso sul movimento spagnolo:
"People of Europe, rise up!" è uno dei cartelli che campeggia lo stesso coniato ed usato dai comunisti (stalinisti) greci del KKE.
Un altro cartello dice in spagnolo "il capitalismo non funziona, la vita è altro". I giovani rivendicano un salario minimo garantito, una giustizia sociale, un'equa distribuzione delle ricchezze, no al precariato, ecc., ecc. Cioè sarà pure un movimento antipartitico ma propone temi di sinistra, anticapitalista per di più. Gli stessi proposti dal movimento no-global dei primi anni del 2000. Il discorso dei costi della politica è secondario in questa protesta.
Beppe Grillo ed il M5S è comunista? E' anticapitalista? E' no-global? Perchè il movimento spagnolo ne ha i connotati per diventarlo.

Mauro Cantori 23.05.11 01:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandissimo spettacolo quello di giovedí sera Beppe!
ti lascio alcune foto della #spanishrevolution che ho fatto in questi giorni di resistenza pacifica. volevo postartele in twitter ma sono un po' anti-pc e non ho ancora imparato a usarlo bene!

http://www.flickr.com/photos/throughpaolaseyes/sets/72157626648567095/

saluti rivoluzionari!
Pao

ps: se si muovesse qualcosa del genere anche in Italia, mollo tutto e torno ; )

Paola B. 23.05.11 00:06| 
 |
Rispondi al commento

grande beppe

stefano p., malnate Commentatore certificato 22.05.11 17:45| 
 |
Rispondi al commento

ANDATE A LEGGERVI QUESTO ARTCOLO IN PERFETTO STILE MACCHINA DEL FANGO DEL GIORNALE L'UNITà: Grillo, un Gattopardo a 5 stelle Attacca tutti per non cambiare nulla!

http://www.unita.it/italia/grillo-un-i-gattopardo-i-a-5-stelle-br-attacca-tutti-per-non-cambiare-nulla-1.295681

iscrivetevi al blog e scrivete all'autore Claudio Fava se vi sentite riconosciuti in quello che scrive!!!

valter ., VERONA Commentatore certificato 22.05.11 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, è il mio primo commento su un blog che seguo da molto tempo. Come comico mi hai fatto divertire e riflettere e come ponte, mediatore, catalizzatore, nodo della rete, mi hai emozionato e commosso. Te lo dico col cuore in mano: RITIRATI, LASCIA SPAZIO, AMA, SMETTILA DI FARE IL PADRE E IL PARAFULMINE. Il Movimento in contrapposizione a Stato è ormai più grande di te, di qualunque leader. Lasciagli lo spazio che merita e vedrai che sarà sempre più potente perchè ormai è trasversale, internazionale, multietnico e multietà. MERITA il tuo silenzio! AMARE E' LASCIARE SPAZIO, come ciò che avviene nel ventre di una donna. Se lo ami, FATTI DA PARTE!

Mimò 22.05.11 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ciao Grllini.
Sono in Irlanda, a Dublino, e volevo comunicare che, se non esiste gia', sono piu' che disposto a creare un meetup multietnico qui a Dublino.
Se il prossimo target e' di organizzare un vaffanculo day in piu' parti d' europa formato non solo da italiani, Dublino e' la citta' giusta.
Sono 3 anni ormai che sono qui e si...casa mi manca ma, e' stata una scelta forzata sia per un discorso puramente economico sia politico. Il nano al potere per me era ed e' ancora semplicemente cosa surreale con cui non riesco a convivere. Per questo sono stato in Spagna per un anno e mezzo e adesso in Irlanda da tre anni.
Dublino e' con voi e con il vostro spirito....Amen, perche' potete immaginare quanti ragazzi stanno incazzati neri semplicemente per il fatto che hanno DOVUTO lasciare il proprio paese, i propri amici, la propria famiglia, la propria casa, la propria cultura.
Adesso e' il momento di riprendersi tutto, adesso e' il momento per farsi sentire a livello europeo, adesso e' il momento di allargare le vedute non solo ad una protesta verso il governo italiano, bensi contro una corrente di pensiero, che annulla le cose piu' belle che l'essere umano ha. Una rivoluzione a 360 gradi, ideologica ma mai violenta. La lotta per un nuovo sistema economico e politico.....i tempi corrono troppo velocemente ultimamente per lasciare il potere a chi non e' aggiornato e mentalmente antico.
Se continuiamo a lasciar loro la gestione del nostro destino ci sara' un sonno lungo e una frustrazione diffusa che non saremo neanche piu capaci di riconoscere o di sconfiggere.
Beppe attendo tue notizie.
Ciao a tutti.
Dario

Dario Superina 22.05.11 13:38| 
 |
Rispondi al commento


Ma le brigate a 5 stelle?

wilfredo 22.05.11 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Perche´grillo dice di non allearsi?
Perche´e´coerente con quello che dice.
Se tu critichi i politici, destra e sinistra, se tu vuoi un modo nuovo di far politica NON appoggi chi rappresenta il vecchio.
Il Movimento 5 stelle non ha i voti per governare, ma ha voti a sufficienza per CONTROLLARE chi governa.
Per iniziare a DAR FASTIDIO.
Una vespa in macchina non ti puo´uccidere, ma puo´essere molto fastidiosa e in alcuni casi (un mio vecchio zio) puo´addirittura distrarre chi guida e fargli avere incidenti seri.
Non e´alleandosi con uno o l´altro che si possa fare di piu´.
Si deve fare quello in cui si crede, quello per cui si e´stati votati.
E´vero che il numero non puo´cambiare le sorti di una decisione, ma ragionando, facendo vedere nuove prospettive CONVINCENDO forse si puo´fare molto.
Soprattutto a livello locale.

Patrizia B 22.05.11 10:56| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO RIVOLGERE UN APPELLO A TUTTI GLI AMICI DEL BLOG DI GRILLO AFFINCHE' SI MOBILITINO IN DIFESA DELLA TRASMISSIONE > , CANALE DI AL GORE IN FITTO SU SKY.TRATTASI DI PROGRAMMI DI GIORNALISTI VERAMENTE INDIPENDENTI, TRAMITE I QUALI VENIAMO A CONOSCENZA DI FATTI E MISFATTI CHE MAI E POI MAI VERREMMO A CONOSCENZA ,SPECIALMENTE IN ITALIA DOVE TELEVISIONI E GIORNALI SONO COMPLETAMENTE ASSERVITE AL VOLERE DI BERLUSCONI IN FAVORE DI MEDIASET. IN PRINCIPIO I DUE SQUALI MURDOCK E BERLUSCONI ERANO IN COMBUTTA PER FARSI GLI AFFARI PROPRI, POI SONO DIVENTATI NEMICI PERCHE' BERLUSCONI TAGLIEGGIAVA MURDOCH APPROFITTANDO DEL FATTO CHE LUI E' IL CAPO DEL GOVERNO ITALIANO E PUO', A SUO PIACIMENTO , MANIPOLARE LA CONCESSIONE DELLE FREQUENZE , CON LA COMPLICITA' DI MINISTRI A LUI COMPLETAMENTE ASSERVITI E CHE SI PREOCCUPANO SOLO DI SERVIRE GLI INTERESSI DI MEDIASET.RETE QUATTRO E' STATA SEMPRE ABUSIVA E NONOSTANTE VARIE SENTENZE E' RIMASTA DOVE E' INVECE DI ANDARE SUL SATELLITE, ANZI IL MINISTRO ROMANI HA REGALATO ALCUNE FREQUENZE A MEDIASET. ORA MURDOCK CON L'AVVENTO DEL DIGITALE TERRESTRE HA BISOGNO L'OTTENIMENTO DI NUOVE FREQUENZE E POICHE' LA TRASMISSIONE CURRENT TRASMETTE PROGRAMMI INVISI A BERLUSCONI E VERITA' SCOTTANTI ALLORA IN CAMBIO DI FREQUENZE BERLUSCONI CHIEDE LA SOPPRESSIONE DI CURRENT CON LA MOTIVAZIONE CHE E' UN CANALE CHE NON RENDE ECONOMICAMENTE. POTRA' ANCHE ESSERE MA IL VALORE DI UNA VOCE LIBERA ED INDIPENDENTE DAI PARTITI E DAI POTERI FORTI E DAGLI INTERESSI DELLE MULTINAZIONALI :NON HA PREZZO-NON HA PREZZO. CON LE TRASMISSIONI DI CURRENT > VENIAMO A SAPERE COSE ORRIPILLANTI CHE SUCCEDONO NEL MONDO INTERO NEL SILENZIO TOTALE DEI MEDIA PREZZOLATI DAI VARI GOVERNI.DIFENDIAMO UNA VOCE LIBERA DI CUI IN ITALIA ABBIAMO ESTREMO BISOGNO E SE LO SQUALO MURDOCH DOVESSE CEDERE A BERLUSCONI DISDETTIAMO TUTTI GLI ABBONAMENTI SKY. QUESTA GENTAGLIA SOFFRE SOLO QUANDO PERDE I SOLDI , IL LORO DIO SONO SOLO I SOLDI.UMBERTO

umberto caroli 22.05.11 07:52| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, Beppe tu stai a Barcelona, noi a Milano. NON HO CAPITO QUANDO E DOVE DOBBIAMO METTERE LE TENDE IN STRADA E SE SARAI PRESENTE ANCHE TU AD OLTRANZA.

Giuseppe Martinico 22.05.11 02:48| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà x i ragazzi Spagnoli spero in una collaborazione del MoVimento a 5 stelle con il Movimiento 15M

Michelangelo R., Bolzano Commentatore certificato 21.05.11 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo seguo da non molto quello che state creando in rete e nella nostra bella nazione. Vedo con piacere i tuoi video e stimo tanto i ragazzi che si candidano nel Movimento5stelle. Condivido tanto delle vostre (nostre) idee. Però un giorno ho visto un video sul tuo canale di un giornalista che sparlava senza ritegno su Giovanni Paolo II dicendo cose tra l'altro che SO (non credo) essere false. Vorrei chiederti c'è posto per i cattolici nel Movimento5stelle? Come credente potrei mai condividere a pieno le vostre idee o c'è incompatibilità? Lo dico perché penso che il Cristianesimo vissuto davvero può essere un aiuto alla buona politica e non un danno. Tu (o voi del movimento) cosa ne pensi?
So che ci sono tantissimi commenti per cui proverò a postare questa domanda più di una volta così da sperare in una tua risposta.
Un saluto sincero e di grande stima per il tuo grande impegno e amore per l'Italia

Claudio M. Commentatore certificato 21.05.11 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Forza ragazzi facciamo noi la storia, scriviamola noi con il buon senso, l'idealismo, la sincerità, la purezza d'animo.
Essere idealisti non è un peccato non significa essere idioti e demagoghi le rivoluzioni le grandi invenzioni dell'uomo le più belle opere d'arte nascono da un sogno e noi un sogno c'è l'abbiamo.
Una società migliore più umana e democratica è possibile!!!
Un abbraccio!

Franco maganuco, Trieste Commentatore certificato 21.05.11 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Manager dell'amministrazione pubblica :
Chiunque sbaglia o bleffa e ruba , sarà sostitutito immediatamente , processato se va sul penale , licenziato , rimosso dal suo
incarico e non potrà mai più ricandidarsi in nessuna carica amministrativa pubblica , tantomeno politica .

PARENTELE :
Come sopra menzionato , in nessun livello politico , a partire dalle amministrazioni di quartiere , Comuni ( da dimezzare ) ,
Provincie ( da eliminare ) , Regioni , Governo , in nessun caso , dovranno esistere parentele anche lontane , dei vari candidati ,
si potrà risalire , forse , a parentele , almeno dopo dieci legislature di " cinque anni " , non di meno .

I vari Corpi di Polizia , Carabinieri , Finanza ,Vigili , Esercito , etc . :
Anche in questi corpi , cambi di personale molto frequenti , a partire dalla più piccola carica , ma soprattuto delle alte cariche .

TASSE :
Pagate da tutti , poche ... ma da tutti , naturalmente chi bara , pagherà duramente con la galera e la confisca dei loro capitali ,
specialmente i benestanti e ricchi , ma anche tutti coloro che sgarrano .

BUROCRAZIA E LEGGE :
Più che dimezzare i tempi di attesa di tutte quelle domande del cittadino , in modo da non esasperare il popolo e fare defluire le
cose nei tempi giusti e onesti ( con l'aiuto della tecnologia in modo massiccio ) .
Processi più equi e corti ( molto corti ) soprattutto quelli civili .
Anche nella giustizia , cambi molto frequenti , età accorciata e pensione o mansioni diverse , dopo avere raggiunto i limiti di età .

CASA :
Casa per tutti , un diritto e un dovere per ogni cittadino , senza discriminazioni di ogni genere , un preciso dovere di ogni Stato che
si rispetti verso il proprio popolo .

Secondo Voi , chi rimarrebbe a voler fare il politico di mestiere ? Vivendo solo del proprio stipendio anche se ottimo ?
Ma naturalmente ... Solo i giovani ... EVVIVA !

Romy Beat, Pietrasanta Commentatore certificato 21.05.11 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assumere i disoccupati per fare grandi pulizie e mantenimento a : Fiumi , Mare , Laghi , Strade , Montagne , Strade Urbane , Zone
Degradate , Parchi Pubblici , Pinete , Boschi .


POLITICI :

Dovranno durare non più di cinque anni , dopo tale periodo , saranno sostituiti e i loro sostituti non potranno essere imparentati
con ognuno di loro , neanche alla lontana .
Per potersi candidare , in ogni fascia di importanza , dai quartieri e comuni sino ad arrivare al Governo , il candidato non dovrà
avere assolutamente la fedina penale sporca , essere soggetto fallito , sospettato di collisione con le varie mafie , non dovrà avere
avuto a che fare con i vecchi politici , non dovrà avere conflitto di interessi , non dovrà essere un imprenditore o ex imprenditore ,
potranno essere liberi professionisti , ex operai , studenti laureati o diplomati , ricercatori , scienziati , medici ( ma dovranno
abbandonare la loro attività , come tutti ) , casalinghe , ex dipendenti con certe caratteristiche di guida delle risorse umane , volontari e dirigenti di associazioni benefiche VEREEE !!!
professori e maestri , traduttori di lingue estere o laureati in lingue , inventori , artisti , educatori , sportivi , atleti , psicologi .

Età : non dovranno superare i 40 anni di età

Lavoro : il loro unico lavoro e missione sarà di servire il loro paese per cinque anni ( fatta eccezione per i veri geni , che dimostrata
la loro superiorità verso gli altri , applicando alla lettera la " Vera Meritocrazia " , potranno essere ricandidati e rivotati , qualora
fossero al di sopra di tutto e di tutti )

PARTITI :
Aboliti tutti i partiti e partitini , che costano milioni e milioni di euro al Governo e non servono a nulla !
Solamente 2 contrapposizioni politiche ( all'Americana ) , chi vuole rimanere da un lato e chi dall'altro , il fine , deve essere sempre
il Bene del Paese e dei suoi cittadini .

Manager dell'amministrazione pubblica :
Chiunque sbaglia o bleffa e ruba , sarà sostitutito imme

Romy Beat, Pietrasanta Commentatore certificato 21.05.11 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i preventivi , che essi siano di fornitura materiali da ufficio , materiali sanitari ,
Alimentari , Risorse umane ,
macchinari vari , macchine informatiche , tecnologia avanzata , automezzi e mezzi da lavoro ,
ristrutturazione dei beni dello Stato , Regione , Provincia , Comuni , saranno vagliati dai
responsabili della Tasck Force , i quali , dopo attente valutazioni , di capacità organizzative ,
capacità tecniche , serietà sul lavoro e di consegne precise , prezzo concorreziale . Saranno
scelte varie aziende , suddivise per grandezza e operatività Nazionale , Regionale , Provinciale ,
Comunale , per dare modo a tutti di lavorare e servire al meglio lo Stato Italiano , pluralismo in
tutti i settori di fornitura e ristrutturazione della amministrazione pubblica italiana .


Più che Dimezzare tutti i parlamentari di Camera e Senato ( saranno sempre troppi ! )

Più che Dimezzare tutti gli stipendi dei Parlamentari e Senatori - Politici e Governanti - togliendo
tutti i benefici ora concessi , se richiesti ... pagati il giusto ... ma ... pagati .

Più che Dimezzare tutte le pensioni ai politici ed ex politici , togliendo o inglobando la pensione normale
con quella di politico ... per intenderci ... quelli che hanno svolto attività parlamentare , anche
solo per uno o sei mesi , ad esempio , la caduta di un Governo , non finendo a fondo la Legislatura
dei canonici cinque anni , avranno un inglobamento alla
loro pensione normale , solo! per il periodo dove hanno svolto questa attività , NON ! pensione
completa come succede ora .

Più che Dimezzare lo stipendio a tutti i Manager pubblici e sostituirli più spesso , ogni cinque anni almeno

Più che Dimezzare lo stipendio/ingaggio , dei personaggi della televisione pubblica , eliminare tutti quelli che si trascinano dietro
le loro raccomandazioni e non hanno un filo di talento .

Più che Dimezzare le risorse umane dell'Amministrazione pubblica

Assumere i disoccupati per fare grandi pulizie e mantenimento a : Fi

Romy Beat, Pietrasanta Commentatore certificato 21.05.11 18:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Responsabili dei rapporti con la Camera e il Senato ( da unire per non disperdere risorse e tempi biblici )

Responsabili dei rapporti con i vari ministeri

Responsabili dei rapporti con l'ufficio del tesoro e il ministero delle finanze , per le regioni
italiane

Responsabili dei rapporti con il ministero del commercio , per le regioni

Responsabili dei rapporti con le aziende Italiane , fornitrici dello Stato

Responsabili dei rapporti con le aziende Estere , fornitrici dello Stato

Responsabili dei preventivi di forniture allo Stato , da parte di aziende Italiane e Estere

Responsabili dei preventivi delle imprese Italiane , per i lavori pubblici nazionali , regionali ,
provinciali , comunali , montani

Responsabili dei preventivi delle imprese Estere , per i lavori pubblici nazionali , regionali ,
provinciali , comunali , montani

Responsabile dei preventivi di forniture materiali , mezzi , macchinari , alimenti , alle aziende
con partecipazione Statale , Pubbliche ,
ad esempio : Enel - Ferrovie - Telecom - Aeroporti - Autostrade - Trafori - tutto L'Esercito
Italiano - ENI - Trasporti pubblici - Porti - Strade Statali e Provinciali - ANAS - Poste
Italiane - Teatri - Stadi - Musei - Protezione Civile - Ricerca scientifica - Università -
Scuole e Asili - Istituti tecnici - Bellezze Storiche - Monumenti - Arte - RAI TV - Capitali
Immobiliari e mobiliari dello Stato - Parchi Nazionali - Le Coste Italiane - Le Carceri - Gli
ospedali pubblici - Istituti per anziani - Impianti sportivi pubblici - Tutti i corpi
di Polizia , Carabinieri , Guardia di Finanza , Guardia Costiera , Guardia Nazionale , Vigili
del Fuoco , Vigili Urbani , Guardie Forestali , Polizia Stradale , Polizia Postale , Polizia
carceraria , Guardie carcerarie - Corpi Speciali , Tribunali , Prefetture , Questure , Case
Comunali , Chiese (?) , Parchi Marini , Istituti di ricerca , Motorizzazione .

Tutti i preventivi , che essi siano di fornitura materiali da ufficio , materiali sanitari ,
Alimentari

Romy Beat, Pietrasanta Commentatore certificato 21.05.11 18:25| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, DEVI FARE LA VERSIONE SPAGNOLA DEL TUO BLOG !!!!!!!!!!!

Paolo Marani (marantz), Cesena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Continua

responsabile dei rapporti con le imprese edili , imprese sui lavori pubblici , sui lavori da eseguire
sul territorio regionale , in base ai controlli effettuati sul territorio da esperti , le concessioni
alla costruzione di edifici abitativi , capannoni , fabbriche , terreni , verranno vagliate in SEDE
CENTRALE , in base ad uno studio , geofisico , geologico , strategico , sul territorio locale di
richiesta , comunale , provinciale , regionale
responsabile dei rapporti con le aziende nazionali , tra cui ENEL - TELECOM - ANAS - GAS - ACQUE
PUBBLICHE - COMPAGNIE PETROLIFERE - AUTOSTRADE - FERROVIE - AEROPORTI - PORTI , tutte quelle aziende
che dovranno intervenire sul territorio regionale di competenza
responsabile dei rapporti con l'ufficio del tesoro che dovrà elargire i vari pagamenti di competenza
responsabile dei rapporti con i fornitori delle materie da inviare alle amministrazioni pubbliche .

Le quali amministrazioni pubbliche , non avranno più il portafolio pagamenti/incassi a loro
disposizione , perchè i pagamenti , arriveranno direttamente dalla SEDE OPERATIVA

Naturalmente , ogni gruppo di lavoro , per ogni regione , non dovrà essere della regione stessa , neanche di provenienza ,
i vari gruppi esecutivi , avranno durata di cinque anni , passato tale periodo , saranno sostituiti
da nuovi responsabili , i quali , un anno prima , faranno un corso e verificheranno i loro colleghi
responsabili , per imparare direttamente sul campo di lavoro , le loro future mansioni .
Coloro che , hanno svolto l'attività per cinque anni , senza problemi , saranno aggregati a svolgere
per lo Stato , compiti dirigenziali e politici di alto livello ( se veramente capaci ) .

Si deve dare corso , ad una nuova legge , un capitolo fermo , della nuova costituzione Italiana ,
invisibile ma necessaria , LA MERITOCRAZIA ( Applicata! )

RESPONSABILI A LIVELLO NAZIONALE E INTERNAZIONALE

Responsabili dei rapporti con il Governo centrale

Responsabili dei rappor

Romy Beat, Pietrasanta Commentatore certificato 21.05.11 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Programma Politico : http://romy-beat.blogspot.com/

SALVARE L'ITALIA !!!!

Deve pur cambiare qualcosa in questo Paese di ....

UNICO !!! MINISTERO UNICO !!!

MINISTERO DELLE PUBBLICHE RISORSE


Aprire una Tasck Force al ministero

Assumere giovani laureati in affari & commercio - informatica - marketing - relazioni pubbliche - ingegneri - programmatori -
contabilità - architettura - geometri - geofisici - geologi - scienze politiche - politica estera - lingue - gestione
delle risorse umane - storia moderna - ragioneria - fiscalisti .


Allestire una sala di controllo , con vari terminali , collegati con tutta l'amministrazione pubblica
Es: Regioni - Provincie ( da eliminare ) - Comuni ( da dimezzare ) - ASL - Lavori Pubblici - Etc. Etc.

Mini Tasck Force per ogni regione , composta da 10/12 addetti , i quali faranno :
responsabile dei collegamenti informatici con la SEDE CENTRALE
responsabile delle richieste , per via informatica , delle varie amministrazioni collegate , le quali
dovranno fare una lista delle loro necessità prioritarie , di tutto quello di cui hanno bisogno , dei
preventivi delle aziende locali sui lavori pubblici , vagliate poi dalla SEDE CENTRALE , dei materiali
che gli necessitano , tutto! ... perchè il pagamento verrà eseguito dalla sede centrale , SEMPRE!
responsabile dei pagamenti delle spese , di tutte le amministrazioni regionali di competenza
responsabile degli ordini dei materiali , da inviare alle amministrazioni pubbliche regionali di
competenza
responsabile dei preventivi inviati dalle amministrazioni pubbliche regionali di competenza
responsabile dei rapporti con le amministrazioni pubbliche regionali , provinciali e comunali di
competenza
responsabile dei rapporti con le imprese edili , imprese sui lavori pubblici , sui lavori da eseguire
sul territorio regionale , in base ai controlli effettuati sul territorio da esperti , le concessioni
alla costruzione di edifici abitativi , capannoni , fabbriche , terreni , verranno

Romy Beat, Pietrasanta Commentatore certificato 21.05.11 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sento un odore diverso nell'aria, come quando arriva primavera e prima che il nuovo Bernacca ti informi dell'anticiclone di turno già sai che l'inverno è finito!
Ovunque l'insofferenza verso le lobby che ci governano ha reso la misura colma e se anche noi del presunto primo mondo non ne possiamo più significa che non c'é più trippa per gatti!
Insospettabili hanno votato il movimento alle ultime elezioni, non hanno ancora il coraggio di dirlo al bar ma lo hanno fatto e i numeri lo dimostrano; meglio che i potenti del mondo ascoltino le nuove istanze e le facciano proprie altrimenti saranno spazzati via! Con le buone, sempre che non cambino le regole in corsa, altrimenti..

Tecno '68 Commentatore certificato 21.05.11 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Internet è il solo mezzo che abbiamo per comunicare liberamente. Spero che facciamo molto in fretta perché se si accorgono che funziona davvero sono capaci di censurarlo o chiuderlo del tutto. Vedi la Cina. Sono dell'avviso che in queste manifestazioni si dovrebbe fare un cordone protettivo nei confronti dei giovani che manifestano fatto di ultra cinquantenni che hanno contribuito a questa disfatta. Ed essere loro, io, a prendere schioppettate e manganellate difendendo i propri figli o nipoti dalla ferocia della dittatura. Che nel mondo di vera libertà ne vedo pochina pochina,

maria barberio 21.05.11 17:08| 
 |
Rispondi al commento

IL MOVIMENTO SI E’ FERMATO AD EBOLI

Grillo come Carlo Levi. Il Movimento come Cristo. Entrambi si sono fermati ad Eboli. A quei tempi non c’era la Salerno-Reggio Calabria. Oggi c’è ma la differenza non si nota più di tanto. Ieri i volti scuri e neri delle donne di Eboli a lutto, oggi l’indifferenza e l’indolenza, il lutto della democrazia.
Ieri, come oggi, importiamo le rivoluzioni e i cambiamenti. Ieri l’unità forzata a suon di pulizia etnica e di truppe d’occupazione. Ieri la Grande Guerra con i fanti del sud trascinati a forza in un conflitto che non conoscevano. Ieri qui gli americani a passo di carica: un soffio di paura e di morte e lì la Linea Gotica, la Resistenza. Qui vince la Monarchia, al nord la Repubblica. Oggi il Movimento cinque stelle conquista consensi ed è la vera novità di queste elezioni. Ma non qui, al sud. Il vento della riscossa si è fermato a Napoli con De Magistris. Qui nulla. Voto di scambio e promesse elettorali, anche questa volta, l’hanno fatta da padrone. I baroni come il nostro Principe a Rende, continuano imperterriti a gettare fumo negli occhi agli elettori e a vivere di rendita alle spalle dei contribuenti. Nessun rischio ed un futuro garantito, un investimento per una vecchiaia da nababbi.
Grillo pensa che il Movimento debba, giustamente, cominciare a crescere acquisendo una sua personalità politica. Ma fino ad Eboli.
Grillo come Bossi prima maniera? Diventeremo secessionisti per forza?

http://ostinatoecontrariogio.blogspot.com/

GIOVANNI_ CAPUTO_, Rende (CS) Commentatore certificato 21.05.11 16:27| 
 |
Rispondi al commento

*****
è in crisi strutturale la globalizzazione=americanizzazione, il sistema neoliberista piacerà pure agli americani(fatti loro), ma una visione ipercapitalista della società è estranea al tessuto sociale europeo; come è estraneo il bipolarismo/bipartitismo maggioritario di matrice anglosassone, soprattutto in paesi eterogenei culturalmente come quelli latini.

Ghost Roob (returns)
*****
------------------------------------------------

"...è estranea al tessuto sociale europeo"

VERO!!!

Talmente vero che, con l'eccezzione della cattolicissima Irlanda, tutti i paesi fallimentari con un piede nella fossa economica cosidetti PIIGS sono latini e socialcomunisti.

Magari dovrebbero dare un'occhiata al sistema Anglosassone e trarne vantaggio.

Pero' per l'estensore di cotanta intellighenzia in crisi c'e' il sistema neoliberista.

Questi furbacchioni sono come quella persona che, mentre sta cadendo dall'ultimo piano di un condominio esclama: "Che coglione quello del quinto piano, ha un vetro rotto e sta per piovere".

50 STARS & 13 STRIPES (we rule!!!), USA Commentatore certificato 21.05.11 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Grandiiiiiiiiiiiiii!!! segnali di una rivoluzione, finalmente!! tutte le rivoluzioni partono dal basso!! scateniamo anche questa, creiamo un nuovo '48 europeo!! ci vuole una rivoluzione in questo sistema morto!! viva Los Indignatos!!

Diego Damiano (principe92), Fonte Nuova Commentatore certificato 21.05.11 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Cercate su Youtube
1. Pannello solare autocostruito
2. Eolico fai da te

Io mi sto già attrezzando per fare il pannello per scaldare l'acqua dei piatti e forse una piccola doccia in giardino per i periodi miti.
Quando ci avrò capito di più forse farò anche il "coso" eolico.

Frixio 21.05.11 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi amici aprite bene le orecchie per quanto sto arrivando a dire con una email al ministro dell'economia GIULIO TREMONTI
Carissimo Ministro mi pare che siamo arrivati al capolinea, lei fa politica da una vita insieme a tutti i suoi amici ladroni del cazzo che non siete altro. Leggo attraverso una serie di quotidiani che l'Agenzia Standard & Poor's da un giudizio negativo alla nostra economia. Arrivati a questo punto io mi sono rotto i coglioni di pagare le vostre malefatte, di pagare i debiti che voi avete fatto rubando in continuazione. Ci state rompendo davvero il cazzo lei e tutti i 900 ladroni che siete dentro il parlamento. Io prendo uno stipendio di merda di 1.270 eruo al mese compresi gli assegni familiari. Le mando a dire dal profondo sud che se lei si permette di toccare un centesimo del mio stipendio già misero, mi imbottisco di tritolo e faccio una strage davanti al parlamento. Tanto sono convinto che ormai è finita, e quando una persona arriva al punto di non avere più niente da perdere perchè con uno stipendi non si riesce a vivere, bisogna dare una svolta. MEGLIO UN GIORNO DA LEONE CHE CENTO ANNI DA COGLIONE. Dipende dai vostri voti farmi sapere quanti siete quelli che la pensate come me

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Faccio parte del primo partito italiano: quello dei NON votanti. Ho smesso quando l'Italia fu messa in ginocchio da Tangentopoli e non essendosi mai rialzata... Anzi. Però sto pensando di votare la prox volta Movimento 5 stelle. Forza Beppe, con te si ritorna a sperare.
Irmacolata

IRMA PALAZZO 21.05.11 15:23| 
 |
Rispondi al commento


Questo ha un ruolo come punto di riferimento europeo...


dalla piazza dell'ayutamiento de Valencia

Davide M., davidemarchione82@hotmail.com Commentatore certificato 21.05.11 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Non trovo più RED RONNIE (è stato PISAPIA)

http://www.youtube.com/watch?v=2WPsgXAA3kA&feature=player_embedded#at=27

...Milanesi votate Pisapia, se non altro per far sparire ANCHE staltrodeficiente!!!...

questo non toglie :
...semprevaffancxloabaffomalefico&c..........

anib roma Commentatore certificato 21.05.11 14:37| 
 |
Rispondi al commento

se un genio FOLLI
COMPLIMENTOS ... IN ONORE ALLE PIAZZE SPAGNOLE

AMERGIN

gi s. Commentatore certificato 21.05.11 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Gerit
9% di interessi sulle cartelle
5 punti in più sul tasso di usura
Meditate gente meditate

alfonso della rocca 21.05.11 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Pisapia è come Sgarbi.

cesare beccaria Commentatore certificato 21.05.11 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italian Revolution - Democrazia reale ora -
http://www.facebook.com/italianrevolution?sk=wall

franco p., catanzaro Commentatore certificato 21.05.11 14:12| 
 |
Rispondi al commento

no volem polítics cualunquistes disfressats de pallassos a la plaça catalunya, giu le mani beppe

lluis carbonell 21.05.11 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Invito al voto per Pisapia ai drogati, con lui sarà droga libera, lo dichiara il carino Giovanardi, uomo tutto di un pezzo di DC moderna.
Fango libero.

cesare beccaria Commentatore certificato 21.05.11 14:10| 
 |
Rispondi al commento

I delinquenti politici possono anche sparare pallottole vere ed uccidere o far uccidere, ma noi siamo al di fuori, al di sopra, oltree, altri, diversi, chissenefrega?
Il Caimano è pericoloso per tutti.

cesare beccaria Commentatore certificato 21.05.11 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

[L'avvocato dice a Strauss-Kahn (accusato di stupro): "Il suo comportamento non la rende degno di essere il Presidente della Francia. D'altra parte, può diventare Premier in Italia"]

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 21.05.11 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..bhè allora facciamo partire questa rivoluzione in piazza anche noi o no?

Gabriele Maroncelli 21.05.11 13:59| 
 |
Rispondi al commento


Appena l’Italia è stata eletta nel consiglio per i diritti umani dell’Onu il ministro degli esteri Franco Frattini ha detto, “difenderemo la libertà di religione”. Nelle stesse ore suoi autorevoli colleghi stavano scatenando la guerra al candidato del centro sinistra, Giuliano Pisapia, reo di aver proposto la costruzione di una mosche a Milano. Anche il presidente del Consiglio Berlusconi, nelle “spontanee” interviste che cinque telegiornali italiani gli hanno fatto ieri, vi ha fatto riferimento. Dunque il governo del Paese che difenderà la libertà di religione avversa la costruzione di un luogo di culto per i musulmani, esattamente come gli impresentabili monarchi sauditi impediscono la costruzione di chiese nel loro Paese. Ma loro, i sauditi, hanno almeno il pudore di non presentarsi come dei paladini della libertà di religione.

Eì uno cosa insopportabile, ma non sorprendente. Perché tutto è possibile per il Pdl: attaccare a testa bassa la libertà di culto e farsene paladini, sostenere di essere dei moderati e usare toni da crociata

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 21.05.11 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con gli ultimi due commenti Donato si è reso GRANDE, ha fatto un passo indietro.

Però, caro Umberto, cosa ci guadagni tu a continuare???

Vuoi farci scendere al tuo livello???

Passare da un normale confronto di idee ad uno basato sugli "asini"???

:DDDDDDD

hasta fariseo

ps: Buona giornata Donato.


CONTRO L'OCCUPAZIONE TELEVISIVA (E IMPROPRIA)ATTUATA DAL PREMIER
durante la quale egli espone a più canali Tv le sue fandonie e i suoi deliri frustrati di onnipotenza...
IO RIVENDICO IL DIRITTO DI POSTARE - ALMENO IN QUESTO BLOG -
un poco di cultura e di poesia.
Vogliate scusare se è roba mia, ma nessuno è perfetto.
Ringrazio chi vorrà prendere in considerazione.

Si tratta di una poesia facente parte di un mio "progetto" di "dedicati".

"Ama l'arte, fra tutte le menzogne è ancora quella che mente di meno".
(Gustave Flaubert)

...e questo non è che il primo di una serie di interventi (rompiballe).


A John Frankenheimer
(1930-2002)


IL VIAGGIO


Lo spettacolo
che surreale
ci si prospetta
di là da finestrini
semincrostati d'altri viaggi -
a colori -
non è un film.
La realtà...
placido scorrimento originario
orizzontale e veloce,
ci sfugge incontro
nel caracollante suono
di traversine e fischi in gara.
L'ombra di nessuno ci insegue,
mentre platani, vitigni
campi e case
si accavallano -
nella memoria di altri viaggi -
ad altri viaggi.
Suoni e sensazioni
che non trovi in nessun'altra parte...

E' il treno.

-

A John Frankenheimer
regista statunitense di grande vigore.
Due tra i suoi film più riusciti:
“Sette giorni a maggio” - “Il treno”

(Settembre - 1997)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh...impadronirsi di altrui proteste è Gnomesco anzichenò...

Un movimento né di destra né di sinistra, avanti piuttosto che indietro e con stracazzi sufficienti che metà basterebbero, ne avrebbe ben donde di pensare a se stesso...
Ma tant'è le tendenze che fanno gioco possono avere avveniristici padri impensati...
Io rimango della mia opinione...un movimento che non è di segno specifico ha un solo nemico...gli argomenti complessi. In quel caso, quando non si parla essenzialmente alla panza delle persone, ma alla loro anima i problemi di sintesi esploderanno come nemmeno vi bazookasse Fifty Piotte...
Chi non è d'accordo sullo smantellamento delle centrali nucleari, piuttosto che sull'acqua pubblica, piuttosto che sulle rinnovabili, piuttosto che sulle ciclabili, piuttosto che sui costi della politica/apparato dello stato???
Sono capace anch'io di fare proseliti.
Finchè avrete un consigliere comunale, o 2, o 3 la scusa sarà sempre pronta, il vecchio modo di fare politica fa quadrato e ci esclude...quando si alza il tiro sulle grandi questioni civili e internazionali tireremo qualche sommetta...
Una delle ragioni per le quali mi defilai, fu la mancata istituzione, da subito, di un movimento a carattere nazionale.
La ragione di ciò mi è sempre più chiara, dopo qualche tempo...
Partendo dal locale viene più semplice procrastinare argomenti di carattere più ampio. Poi si vedrà...c'è sempre tempo per vedere...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 21.05.11 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I partiti (O PATITI?) dell'amore e del color speranza (Il verde nèh . . . ), hanno invertito la tendenza della loro campagna elettorale.
Usano toni moderati per far presa sui moderati.

Per questo urlano e si sbracciano inveendo contro musulmani e extracomunitari.

Se qualcuno spiega loro cosa vuol dire moderazione LO UCCIDO!!!

Moderati di destra, vidi Pisapia travestito da zingaro che faceva l'elemosina ad un angolo di via Montenapoleone ... Raccontatelo a mortizia (la moderata con letizia) ed a bossolo (il mortolo che non se ne è ancora accortolo) perfavore e grazie.

MILANESI, NAPOLETANI FACETECI SOGNARE!!!

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Aldo

Cosí si sono etichettati da soli nei sottocommenti,
ritenendosi gli unici disposti a scendere in piazza...
E in quel senso,circoscritto al gruppetto,ľavevo voluto intendere...
Sia chiaro...
A me nn stanno sui coglioni ne sinistri ne destri ne qualsivoglia persona...
A me stanno sui coglioni i presuntuosi che "mi" danno ogni giorno della capra imbonita.
Non é e non era mia intanzione offendere nessuna appartenenza...
Ciao
Donato

Donato S., Vienna Commentatore certificato 21.05.11 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

los indignados = Spagna

los afecionados = .........

coffee c. 21.05.11 13:48| 
 |
Rispondi al commento

ai giovani italiani dico prendete esempio dalla Spagma, andate in piazza a protestare, la vostra penosa condizione lo richiede, coraggio, fate il vostro dovere altrimenti
se non ora quando?

cesare beccaria Commentatore certificato 21.05.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ahooo, ieri il blog ha intervistato Massimo Fini, e facitelo nu post no ???!

http://www.youtube.com/watch?v=0HObr4XQsFk

sorriso etrusco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per i distratti si comunica o votate Berlusconi o arriveranno comunisti

cesare beccaria Commentatore certificato 21.05.11 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VENEZIA - Grande interesse dei tour operator russi per l'offerta di vacanza di Jesolo, ma anche una richiesta un po' particolare: la possibilità di utilizzare una spiaggia per nudisti. La domanda è stata fatta ai responsabili del Consorzio promozione Turistica Four Season di Jesolo nel corso dell'incontro conclusivo dell'educational organizzato da Pac

Non vi preocupate russi della era putin basta che non portate bandiere rosse con falci e martello

questo è il berluskistan neoliberista dove le figliole di destra ricevono consiglio delle mamine vecchie puttane di come chiedere benefici al premier puttaniere in cambio di una ciulattina

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe, condivido in pieno!! Dov'è che si firma? :)

Jonathan Gaddi Giomini (starbluesjony), Porano, Terni Commentatore certificato 21.05.11 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Per chi avesse ancora dubbi sul Movimento 5 Stelle consiglio la lettura di questo articolo:

http://www.thedailyweek.it/articolo/news/il-m5s-e-i-ballottaggi

Spero che il concetto sia chiaro e smettiamola di frignare (come dicono a Roma) e votate per chi vi pare.

Au revoir.

Francois Marie Arouet, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Zingari e comunisti, si paventa la fine del mondo se Berlusconi non vince, Grillo medita se gli conviene per il futuro del suo mivimento eppure c0è di peggio con la Moratti, per esemprio 'ndrangheta, evasione fiscale per i ricchi commercianti, per le imprese di famiglia amica, razzismo diffuso, violenza e bande armate nelle vie , ecc.

cesare beccaria Commentatore certificato 21.05.11 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Tony

E dove hai letto insulti da me scritti alľindirizzo tuo,suo o di qelľaltro...?!
Leggi bene...chi li ha mandati gli insulti...al sottoscritto...

Leggere é una delle mie passioni...le seghe mentali no...

Preferisco essere un pensatore libero...non di riflesso per quello che leggo...come te a quanto pare...

Tu dai del fariseo ogni giorno,anche piú volte al di,a me...

Io lo do a te o,simpaticamente metaforicamente,a tua sorella...

Se questa la ritieni un´offesa...

Allora tu insulti me e il resto dei bloggers ogni giorno...

Fariseo...

Donato S., Vienna Commentatore certificato 21.05.11 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****

Iniziano a sparire commenti di commentatori storici... Se volete la spiegazione ve la dico io (ci sono già passato...)

E' perchè con la futura spartizione di poltrone (specialmente quelle più ambite in ambito nazionale prossime venture)la casalegghio non può rischiare che vengano davvero votati dal basso candidati arcinoti ed superapprezzati nel blog (faccio un po' di esempi tra quelli che considero tali: Luca Popper, Aldo F., Francesco Pace, Estrellita, Girasole di Giugno ce ne sono altri ma non li scrivo tutti per motivi di brevità...forse anche il mandi: verace, sincero ma un pochettino ingenuo,a mio avviso,nel credere allo staff)

Le "elezioni dal basso" nel M5S fino adesso sono state una farsa (con fogliettini nei meetup tra uno sparuto gruppo di attivisti che non rappresentava certo l'elettorato del M5S nel comune di riferimento)

Ed infatti hanno partorito bimbominkie ventenni perfettamente pilotabili dalla casalegghio (un'occasione sprecata per il M5S...con un candidato appena un po' più presentabile, eletto in maniera VERAMENTE democratica dal basso,si sarebbe ottenuta,sono pronto a scommetterci,una percentuale decisamente più alta a milano)

Le future"primarie nazionali" sul blog rischiano di essere un fenomeno non controllabile per la casalegghio per cui si inizia, prima con qualche commento, poi del tutto, a far sparire i papabili per rimpiazzarli con membri dello staff perfettamente contigui alle esigenze di fatturato della casalegghio(non vi faccio i nomi,... sapete chi sono) o con altre bimbominkie.

Cari"commentatori storici", siete destinati al bannamento e vedo che ne state sperimentando le prime avvisaglie...

A me è già toccata la trafila che inizia adesso anche per voi...

Vi ribellerete chiedendo il portale di democrazia dal basso(a proposito che fine ha fatto?Non se ne parla proprio più qui)? O attenderete INERMI che il vostro impegno qui fino ad oggi sia trasformato in fatturato della casalegghio?

bestia porpora02 (la prima già bannata 21.05.11 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Beppe, spero tu passi alla storia per aver risvegliato le coscienze.Mi ricordo, tanti anni fà,fine anni '70, al liceo i compagni più grandi organizzavano gli " attivi", assemblee studentesche, che come il nome dice, avevano l' intento di renderci protagonisti e non spettatori passivi della vita sociale e politica.Io li frequentai solo per un pò, avevo solo 15 anni, poi li abbandonai, nel frattempo nasceva il terrorismo.Ecco mi era sempre rimasto un pò il rimpianto di non aver continuato a fare gli "attivi", ma qualche anno fa, grazie ad una mail di un amico o conosciuto il tuo blog, e ho cominciato a fare il cyber- attivista e a credere che la democrazia possa essere democratizzata, come in Svizzera, in molti deggli Stati Uniti, In Baviera ecc. Grazie Beppe.

Luca Raiteri, Firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Familia cristiana reagisce all'occupazione televisiva dello psiconano, dichiarandolo nauseabondo.

ci siamo è il momento, il vomito trabocca da ogni poro, anche la chiesa non ne può più...solo bagnasco tiene, ma sarà il primo a fare il più clamorosi dei voltafaccia appena sarà certa la caduta del nano.

beppe aveva, ha e avrà ragione: il movimento 5 stelle governerà e lo farà in pochi mesi nel deserto tartaro che la caduta di pdl e lega causeranno.

rinascerà la democrazia cristiana.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Appunto Donato.

Ti sei incazzato come una belva, sei passato agli insulti personali!

Questo vuol dire che hai scoperto un altro pezzo importante di verità.

La verità fa incazzare, ci rende infelici. Ma è anche vero che è l'unica che ci renderà LIBERI.

hasta fariseo

ps: Non ho sorelle.

pps: E proprio questo il punto: non sai dove l'ho letta! Poiché, se lo sapessi, non ti comporteresti in questo modo.

TONY .. Commentatore certificato 21.05.11 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Credo che si debba lavorare per essere uniti. Prima di tutto via gli impegni ( studio e lavoro). Ci sono certe cose che vanno oltre. I valori sociali, per esempio, sono il nucleo astratto che tiene unita la società. Il collante dei governi. Il problema è motivare le menti delle nostre generazioni, spiegargli le alternative, guidarli all' azione pacifica, eliminare dubbi. Dobbiamo far capire che quì si fa qualcosa per tutti e tutti danno una mano per il BENE COMUNE. Come lo sono le repubbliche.

Simone 21.05.11 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna che l'indignazione duri più dell'ORGASMO,
e che sia un orgasmo LUNGHISSIMO,
come quello della PUERTA del SOL, in ESPANA!
QUE VIVA ESPANA!

*****Fate in modo che non sia più così!*****

Marco Paolini:
"A noi italiani l’indignazione dura meno dell’orgasmo,e dopo viene sonno.
Se invece l’indignazione non te la dà,
forse ti dura il cervello acceso più a lungo,
l’interesse più a lungo, perchè...mai le storie finiscono quando noi decidiamo che siano finite,
serve un residuo di energia in più,
una resistenza che duri un po’ di più.
Ecco perchè queste storie lunghe costano, maledizione,
perchè di solito, poi, a seguirle , restano in tre”.

http://www.vajont.info/processo1Udine09PCiv.html

Ecco come far durare più a lungo l'INDIGNAZIONE.

La sfida degli "indignados" continua
I manifestanti restano in piazza
Alla viglia del voto, la polizia non sgombera le tendopoli nonostante la richiesta della Commissione elettorale. Altra notte all'aperto per il movimento pacifico che chiede riforme istituzionali e provvedimenti contro la disoccupazione

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Per restare aggiornati su FUKUSHIMA
http://unico-lab.blogspot.com/2011/05/aggiornamento-emergenza-nucleare.html

roldano lapini, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Tony
E questa dove ľhai letta...?
La maggior parte di chi sta qua ha cominciato proprio col criticare se stessi...

Tu,lui e ľaltro in splendida compagnia state qua a
criticare solo noi,Grillo e il Movimento...

Senza troppe seghe mentali,ti ripeto,proprio detto papale papale...

Criticare é una cosa dalla quale si puó crescere...

Rompere i cojoni é un´altra cosa...!

Quello che pare essere la vostra unica missione su
questo blog...

Ti saluto e chiudo.

P.S.
Farisea tua sorella... :)

Donato S., Vienna Commentatore certificato 21.05.11 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la prestigiosa rivista Time si domanda se non sia già iniziata la "Sindrome Cinese" a FUKUSHIMA.

http://ecocentric.blogs.time.com/2011/05/16/was-fukushima-a-china-syndrome

e in questo video:

http://www.youtube.com/watch?v=1Q3ljfLvHww

il Professor Christopher Busby, fisico nucleare, afferma che già la PRIMA esplosione del reattore 3 era una esplosione prodotta da una criticità nucleare (una mini-bomba atomica, in sostanza).

FUKUSHIMA sta collassando, dirigendosi verso la più terrificante delle catastrofi e lo scenario più devastante dell'apocalisse nucleare.
il referendum si avvicina e penso che sarebbe opportuno e INTELLIGENTE riportare a galla quel disastro, che il mainstream ha completamente oscurato (almeno qui da noi).

davide lak (davlak) Commentatore certificato 21.05.11 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, vista la situazione spagnola e, precedentemente, quella tunisina egiziana e libica, perché non si comincia a fare lo stesso anche qui in Italia? Magari potreste, TU e IL TUO MOVIMENTO, fare delle proteste ad oltranza come in Spagna... DAI BEPPE, DAI IL BUON ESEMPIO.

Cordialmente

Tony Troja

Tony Troja 21.05.11 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Che non abbiano azzerato le banche, come chiedeva a bassa voce RestaSuiMonti, forse è una buona cosa.

Avrebbero dato l'inesatta impressione che qualcosa funziona in questo sistema e noi ora saremmo a corto di argomenti.

Anche gli spagnoli ora dovrebbero pagare il conto zitti y muti.


O.T.

Siccome non c'è nessuno che regola le apparizioni di quell'omino,perchè non facciamo una bella "Denuncia Collettiva" alle autorità competenti?

Denunciamo la Rai,l'Agcom,l'Antitrust e il "nostro" Presidente del Consiglio!

Abuso di potere,mancata sorveglianza sui mezzi di informazione,uso del Servizio Pubblico per fini privati.

Non c'è da chiacchierare e inveire,c'è da fare azioni legali concrete!

QUELLO CHE ACCADE NUN SE PO' FA!

AZIONE LEGALE COLLETTIVA,SI,SE PO' FA!!!

Beppe,prestami lo Scudo della Rete,te metto in piedi una caciara!!!

Arrivedereci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 12:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

***

Donato S., Vienna 21/05/11 12^32

***

"Criticare gli altri significa migliorare se stessi."

La differenza sta proprio nel punto di partenza. Criticando l'attuale politica non puoi che migliorarti e criticare anche chi la critica, criticando entrambi, non puoi che fare un passo ulteriore.

Chi è avanti e chi è indietro?

hasta fariseo

ps: Senza troppe seghe mentali: incominciamo da noi stessi, a criticare noi stessi in primis per crescere.

TONY .. Commentatore certificato 21.05.11 12:55| 
 |
Rispondi al commento

SIA MALEDETTO IL SIMBOLO DELLA LEGA NORD.
Alberto da Giussano vai a fan culo !
Chiaro leghisti e padani you understand ?

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 12:52| 
 |
Rispondi al commento

... non capisco perchè quando sento parlare i politici o giornalisti mi viene in mente quella strofa di max gazzè della canzone "la favola di adamo ed eva" che testualmente recita "... andate a cagxre voi e le vostre bugie ..."

http://www.youtube.com/watch?v=mT2aaxTr9yg
min. 1.03

niamo suppo 21.05.11 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Beniamino Netanyahu:

"Hey,Baracchen Obamen sporco negren del cazzen,come afere ozato parlare di restituire piccolissima parte territori a quei morti de famen terroristen stracciavestiten ? Statt accuort! "

Baracca Obama:

"a Netanyà, nt’encazzà, mica ve bombardamo se nun ce date retta!
M’hanno dato er Nobbel da’a pace,quarcosa dovevo puro da dì,sinnò puro li peggio stronzi
ce sgamano. Non v’avemo bombardato fino ammò,avemo fatto sartà tutte le risoluzioni Onu ostili,che vòi de ppiù, un lucano? Porta pazienza, tanto li palestinesi stanno a finì.
Baciamo le mani e saluti alla FAMIGGHIA ! "


At salud Grillo

At salud CasaleGGHIO

At salud M5$, il partito politico prestanome della CASALEGGHIO

P.S: Chissà che cazzos ne pensanos "los indignados " riguardo la CasaleGGHIO che,da una parte manovra ( e GESTISCE controlla) l’indignazione e, dall’altra intrallazza con tutti i VERI poteri economici del pianeta. Se lo scoprissero in Spagna, credo che ci ritroveremo Grillo appiccato come un prosciutto .

H….!

nédestraném5$ 21.05.11 12:46| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CI STANNO FACENDO AMMALARE LENTAMENTE
Doveva essere una splendida giornata di sole,mentre stamani e tutt'ora i cieli di TARANTO sono irrorati da SCIE CHIMICHE cariche di veleni(Bario,Idrossido di alluminio,quarzo,ecc...).
Questi bastardi ci stanno avvelenando lentamente!!
I GOVERNI SANNO E TACCIONO.
QUeste operazioni Militari sono solo CRIMINALI,peggio dei nazisti tedeschi!!
Uniamoci.Vanno bloccati!!Anche con la forza.
Quelli che stamani volano su Taranto,non sono AEREI DI LINEA.Abbiamo effettuato dei filmati e foto a forti ingrandimenti,dove ci sono le prove delle IRRORAZIONI VELENOSE.
Tra stasera e domani faremo delle analisi dell'aria e dei terreni su Taranto.
Tra qualche giorno metteremo i risultati sul blog.
Intanto si invita VIVAMENTE di evitare di evitare di uscire in pomeriggio e in serata,maggiormente con bimbi piccoli.Cercate di tenere le fnistre chiuse fino a domani.
Ragazzi,non e' uno scherzo.
BEPPE,e'ora che te ne occupi anche tu.
Non e' solo Taranto,ma in tutta Europa e i paesi aderenti alla Nato!!!
Maledetti,che il Signore vi punisca per quello che state facendo.Non ci sara' perdono bastardi!!!

Diego Palmanova 21.05.11 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dovete preparavi a governare l'Italia!

Non solo sto blog!

Dai, su!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.05.11 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Banca Centrale Europea comincia a tremare, il popolo Europeo sta per arrivare. Riprendiamoci la sovranità popolare e riappropriamoci della sovranità monetaria. Via politici corrotti e banchieri sanguisuga. Tutti insieme riusciremo, tutti assieme vinceremo.

gavino s., sennori Commentatore certificato 21.05.11 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Sull elezioni e dintorni:
Come si fa a dire che Pisapia e' stato appoggiato solo dalla sinistra estrema, dai radicali,dai centri sociali e via dicendo?
Questo vorrebbe dire (in base ai voti scrutinati) che milano e' diventata per piu' della meta' dei suoi abitanti un covo di pericolosi terroristi.
Semplicemente non potrebbe essere che i milanesi sono stufi di essere presi per il culo da una politica fatta di false promesse e bugie clamorose?
Alleluia

max irpinia 21.05.11 12:40| 
 |
Rispondi al commento

dedicato ai... "pisapiani" !
finale di un articolo di oggi di Massimo Fini

La democrazia rappresentativa è un sistema di
minoranze organizzate, di oligarchie, politiche ed
economiche, che escludono il cittadino che non ne
fa parte da ogni momento decisionale
ingannandolo col rito elettorale. E infatti la
contestazione degli 'indignados' è contro i partiti, contro le banche, contro il sistema elettorale. Gli 'indignados' sono degli anti-sistema, che non contestano questa o quella forza politica ma, più o meno consciamente, l'intero modello di sviluppo occidentale che ha ormai occupato tutto il mondo e ha ridotto il cittadino, l'essere umano, all'inesistenza di cui ora sembra rendersi finalmente conto. Chissà se gli 'indignados' arriveranno anche in Italia. O se, slombati come siamo, ci accontenteremo della vittoria di Pisapia sulla Moratti, del trionfo di un ex magistrato come De Magistris sul Pd o del fatto che Berlusconi dovrà alla fine sgombrare il campo. Che sono tutti dettagli che, chiunque comandi, cambiano forse l'estetica ma non la polpa del sistema.

sorriso etrusco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma il movimento 15-M ha beppegrillo.it e un'azienda informatica che li finanzia? E che organizza e paga gli eventi (ad es. Woodstock 5 stelle)? Quant'è il finanziamento privato del quale ha usufruito il movimento 5 stelle?

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 21.05.11 12:33| 
 |
Rispondi al commento

@anthony***

Bravo...complimenti...
Hai imparato ad usare google traduttore...! :)
Hai vinto una fantastica bambolina di Marx o Lenin,
a scelta...
Se continui cosí riceverai a casa anche un fantastico libro,sempre che tu non li abbia giá letti tutti,di uno dei due sempre a scelta tanto che
tu possa tranquillamente crogiolarti tra i tuoi pensieri amici...

@roob

La mia piazza é piú bella della tua...?
Oppure...come le riempiamo noi non le riempie nessuno...?
Ma perfavore...
Non si accettano lezioni di"rivoluzione"da chi viene ad accusare noi di essere pecore imbonite che seguono a testa bassa nessun capopopolo...
Soprattutto da chi é abituato a seguire quelli sotto terra da mezzo secolo...

Ad entrambi...

Continuate a farvi le vostre seghe mentali tra sinistroidi presuntuosi di avere la veritá e la soluzione in tasca e risparmiateci i vostri sermoni intellettual/politico/seminaristici...
E i vostri rimbrotti dei quali si frebbe anche volentieri a meno...

Noi tanto,sempre che non ne siate troppo dispiaciuti,si va avanti...

Hasta companeros...!

Donato S., Vienna Commentatore certificato 21.05.11 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non voglio insistere sui soliti punti criptati del programma che tanto ci tornerò sopra quanto prima!

Ma il punti n.1 è fondamentale!!!!!

Dobbiamo dimostrare al regime partitocratico mediatico che i cittadini sono ancora in grado di autorganizzarsi democraticamente e di PRENDERE IL POTERE!

Non deve interessare chi è o andrà al potere oggi!

Pisapia o Moratti per me lè listess!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.05.11 12:32| 
 |
Rispondi al commento

O.T
Volevo segnalare questa sera ore 23.45 Raitre
"E' stato morto un ragazzo"
Storia della morte di Federico Aldrovandi.

Marek H. Commentatore certificato 21.05.11 12:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ot
INTERVISTA AD UN TESTIMONE OCULARE SULLA PRESUNTA CATTURA DI BIN LADEN

http://www.informationclearinghouse.info/article28110.htm

L'uomo, Mohammad Bashir di cui l'intervistatrice ha acertato l'identita', vive di fronte al compound dove è avvenuto il fatto. Il giorno 2 maggio era in casa e dice di aver visto un elicottero arrivare, sono calati alcuni uomini, circa 10 non sicuro dell'esatto numero che parlavano la lingua pashto. l'elicottero si è poi allontanato per tornare poco dopo insieme ad altri due che sono rimasti in aria. Il primo elicottero è atterratro e mentre stava recuperando gli uomini che erano scesi a terra prima e' esploso. gli altri 2 elicotteri sono andati via subito. il testimone e molte altre persone del luogo allora sono allora entrate nel compound per vedere cosa era successo ed hanno visto i rottami dell'aereo e molti corpi dilaniati a terra. poco dopo è arrivata la polizia pachistana che ha mandato via tutti e ha recuperato in fretta i pezzi dell'elicottero e portato via i corpi. ora le persone del luogo sono impaurite e non vogliono parlare. il testimone ha un cugino Sahab Jamrez Khan che lavorava nel compound come giardiniere ed ora è sparito. adesso la sua famiglia è preoccupata e questo è il motivo per cui ha l'uomo ha chiesto di essere intervistato. l'uomo e la gente del luogo si chiede come fa l'America a dire di aver portato via Bin laden se l'elicottero è esploso. l'intervistatrice ha fatto ripetere all'uomo la sua versione due volte.

maro sowclett Commentatore certificato 21.05.11 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto ieri che bel conflitto di interesse? Noooooo ma come non avete assistito,fuori da tutte le regole democratiche,il Nano da Corleone parlare quasi a reti unificate su tutte le TV?
Haaaa... siiiii... mi pareva!
Il più grande itiranno che la storia ricordi!
Bersaniiiii...lo sapevi da tempo che il Putin locale si sarebbe comporatto in questo modo,ma quando eri al governo non ti è proprio venuto in mente di fare la legge contro il conflitto di interesse del nano vero?
Ma andate a fanculo sodali dei ladri!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 21.05.11 12:14| 
 |
Rispondi al commento

grillini date a un'occhiata cosa significhi assemblea democratica senza capipopolo e manine verde

http://tinyurl.com/3wkuujx

Ghost Roob (returns) Commentatore certificato 21.05.11 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a quando una indignazione di piazza dei grillini italiani?
o non la fate perchè ora siete entrati in politica?
vi dicono qualunquisti ma siete molto più preparati dei delinquenti parlamentari..
a quando una insurrezione civile che spazzi via i criminali del potere?
non crederete di cambiare le cose dando fastidi trascurabili nei vari luoghi del potere vero?

andrea canzi 21.05.11 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non meravigliano nessuno più di 60.000 voti nel centro destra, 20.000 a De Magistris, 8.000 voti a Martone e altri 10.000 voti agli altri candidati, cioè circa 100.000 voti distribuiti tra una dozzina di liste civiche a Napoli? Sono evidentemente partiti nascosti, altro che liste civiche!

Danilo Di Mambro 21.05.11 12:02| 
 |
Rispondi al commento

ARRIBA ITALIA!!!
Standard & Poor’s: “Governo fragile,
da stabile a negativo l’outlook italiano”

"Prospettive di crescita deboli e incerto impegno politico per le riforme". Così l'agenzia taglia l'anticipazione di tendenza del rating italiano, che potrebbe scendere ancora. Colpa soprattutto dell'indebitamento pubblico, che per S&P difficilmente verrà ridotto nel periodo 2011-2014 a causa di un "ingorgo politico"

Carlo De Amicis 21.05.11 12:00| 
 |
Rispondi al commento

....ehm...scusate .... volevo fare un breve proclama non politico su:
TG1-TG2-TG3-TG4-TG5-TG6-TG7-TG8-TG9-TG10-TG11.....

politici andatetuttiaff.....

cristina ., como Commentatore certificato 21.05.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento

a Milano è iniziato l'accattonaggio dei voti.Ma di brutto ,promettono di togliere le strisce blue, l'ecopass, ed altro ancora.Abboccheranno i milanesi????

mariuccia rollo 21.05.11 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando si vende fumo per arrosto
bella la trovata della sciura sindaco milanese:
cara moratti, prometti di togliere il ticket?
a parte che chi vive all'interno delle mura e' gia' esonerato, a parte che chi ci vive sono tutti piu' che abbienti, pensi che ai milanesi di periferia freghi qualcosa?
credi che il povero operaio usi questa elemosina per arrivare con un suv a fare la spesa in montenapoleone?
ipocrita, usa quei soldi magari per abbassare i biglieti del tram o per dare a tutti la possibilita' di entrare in un teatro a zero euro, quanto alla moschea, cara donna della liberta', la liberta'deve riguardare tutti, non solo i miliardari come te

ermanno c. Commentatore certificato 21.05.11 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Grillo, e complimenti a tutto il Movimento Cinque stelle per gli ottimi risultati conseguiti in queste amministrative.

Fate bene a non appoggiare nessun candidato dei partiti per i ballottaggi, nonostante le pressioni che ricevete e che leggo anche qui nei commenti del blog.

Io e molti altri non riusciremmo mai a seguire un movimento che dice di essere né di destra e né di sinistra, e che poi palesemente appoggia un forza politica piuttosto che un'altra, o che scende a patti e collaborazioni, con chi dice di voler distruggere.

L'esatto opposto di quello che fanno ogni giorno i partiti in questo paese.

E una cosa che si chiama coerenza, anche se qualcuno fa finta di non capirlo.

Adesso quello che sperò è che anche nel meridione le coscienze inizino a risvegliarsi, perché se veramente ci prefiggiamo di cambiare l'Italia, è impensabile farlo con una parte del paese che continua a farsi i fatti propri.



Davide L. 21.05.11 11:53| 
 |
Rispondi al commento

è in crisi strutturale la globalizzazione=americanizzazione, il sistema neoliberista piacerà pure agli americani(fatti loro), ma una visione ipercapitalista della società è estranea al tessuto sociale europeo; come è estraneo il bipolarismo/bipartitismo maggioritario di matrice anglosassone, soprattutto in paesi eterogenei culturalmente come quelli latini.

Due problemi enormi, il primo di ordine economico, il secondo di ordine istituzionale, questo avvenuto per "garantire la stabilità governativa"(a favore di chi?), ma sacrificando la reale rappresentanza, soprattutto delle minoranze

Gli spagnoli hanno centrato il punto dicendolo chiaro chi sono i nemici e proponendo soluzioni:

1)Contro FMI, NATO, BCE, WTO per una maggior giustizia sociale e solidale

1)Contro il bipolarsimo per un sistema elettorale proporzionale

W i Compagni Libertari Spagnoli

"Los derechos se conquistan"

Ghost Roob (returns) Commentatore certificato 21.05.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

El "Movimiento 15-M"!
Y el chef del "Movimiento 15-M" donde esta'?
Tengo una duda(dubbio) ... ¿vas a ver que quieren hacer una política participativa real?
Para todos los corridaSSS!

Ma, l'incipit...referendum (abolizioni finanziamenti) del "Movimiento 5 estrellas"
Es correcto?
Ma la politica partecipativa real, non ti chiede se "vuoi fare il referendum"?
No es muy correcto sin preguntar!
Y este es el referendum de Beppe grillo, y no del "movimiento 5 estrellas"...para todos los paiella!

anthony*** c. Commentatore certificato 21.05.11 11:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTO CONDIVISIBILE.
ORA PERO' IN ITALIA DOBBIAMO PENSARE AI REFERENDUM PER DARE ANCORA COME NEL 1987 UNA PROVA DI DEMOCRAZIA DAL BASSO.

beatrice m. 21.05.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Le immagini che ti vengono trasmesse dai tuoi pensieri non appaiono sullo schermo del televisore che tieni in soggiorno, ma sono le immagini della tua vita.I tuoi pensieri creano la frequenza,attraggono cose simili su quella frequenza e poi ti vengono ritrasmessi sotto forma di immagini della tua vita.Se vuoi cambiare qualcosa nella tua esistenza,cambia canale e frequenza, modificando i tuoi pensieri.Claro? :-)

IDIDIMARZO 21.05.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Directo desde la Puerta del Sol,Barcelona,Espana.
Cambia solamente ľidioma...no cambia lo que la gente quiere...
También lo es la misma en todo el mundo!
FORZA RAGAZZI...!
ITALIA PRESENTE...!

http://www.ustream.tv/channel/motionlook#utm_campaign=synclickback&source=http://www.soltv.tv/soltv2/index.html&medium=8306676

Saluti

Donato

Donato S., Vienna Commentatore certificato 21.05.11 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Gli spagnoli mi sembrano quelli che in italia hanno votato per Berlusconi, ad inizio duemila stavano tutti dietro a Zapatero come il nuovo messia della sinistra che gli dava a magnà.

Ed oggi invece che con la crisi è finita zuppa, vogliono fare la revolution ?!

Pure i berlusconani che compravano i suv nuovi, ed oggi sono rimasti i fessi che quei suv li comprano usati....


Non potete permettervelo, la rivoluzione costa !


Andate in bagno e abbracciate il water, cantando non son degno di te....


Si svegliano tutti ora !

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 21.05.11 11:47| 
 |
Rispondi al commento

mi e' sparito un commento ma lo riposto anche perche' un minimo di critica ci vuole, va accettata, e del resto non sto dicendo una balla, e' successo:

il problema dell'italia e' che quando uno scende in piazza a protestare, c'e' subito un altro che cerca di sputtanarlo. il motivo per sputtanarlo si trova, no problem, basta un po' di creativita' (ad es de magistris che sta troppo in tv).
un esempio: beppe vs popolo viola.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 21.05.11 11:47| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

----------scusate il fuoriteme.---------------------

"Non sta al sindaco fare il critico d'arte. La nostra sovrintendenza ha ascoltato tutti i pareri delle autorità, anche religiose. Ora ascolteremo la parola della gente. Se le persone non si identificassero nella statua allora magari qualche cambiamento potrebbe essere fatto". Lo ha detto il sindaco Gianni Alemanno, parlando della statua dedicata a Giovanni Paolo II alla stazione Termini.


A me pare, e mi scuso per la persona raffigurata o nelle intenzioni dello scultore di raffigurare una persona ben nota,.......UN CESSO PUBBLICO UN VESPASIANO!!!!

mariol 21.05.11 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un paio di cose, sulle elezioni e non solo:
1) se gli elettori del M5S non voteranno Pisapia a Milano sono, a mio avviso, letteralmente FUORI DI TESTA. Soprattutto dopo la valanga di interviste (?) televisive che Berlushenko ha organizzato ieri su quasi tutte le reti. Che vi stiano sulle palle quelli del PD lo capisco benissimo, ma stavolta, veramente, sarei disposto anche a prendere la tessera pur di dare una spallata al maniaco.
2) poi faccio un appello sincero ai militanti e simpatizzanti del M5S: mi piacerebbe leggere su questo Blog o in qualche dichiarazione pubblica, che siete, sì, né di destra né di sinistra, ma che prima di tutto, prima di essere “avanti, sopra, oltre”, siete ANTIFASCISTI.
Una parolina, sarebbe già un enorme passo avanti.

Michele P., Bassano del Grappa Commentatore certificato 21.05.11 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sa che standard&poors e altri fongono da pungolo per stimolare gli stati a togliere i diritti ai cittadini usando come arma il declassamento per le "riforme" (chiamarle riforme fa accapponare la pelle) non fatte etcetc.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 21.05.11 11:24| 
 |
Rispondi al commento

...e, eltrota prende di PIU' IN UN SOLO MESE!!!...
...l'allievo... ha superato (SIGH) IL MAESTRO...

!!!VERGOGNA!!!!!!che paese di mexda!!!!!!!!


Prof senza stipendio, gli studenti
lo anticipano con i soldi delle gite

I ragazzi hanno deciso di sostenerli con 10mila euro dal fondo volontario delle famiglie

Gli studenti pagano lo stipendio ai professori precari. Nominati come supplenti, senza busta paga da tre mesi, dieci docenti del liceo artistico Modigliani di Giussano, in provincia di Monza, hanno trovato la solidarietà degli alunni. Sostenuti anche dal preside, Cesare Ferrari, i ragazzi hanno impiegato poco a prendere la decisione. «Una situazione imbarazzante, non potevamo restare con le mani in mano», spiega Lorenzo Zucchinali, rappresentate degli alunni.

QUESTI SONO "ONOREVOLI" GIOVANI!!!
ONORE A VOI RAGAZZI, ed ai Vostri PROFESSORI!!!!!

http://milano.repubblica.it/cronaca/2011/05/21/news/prof_senza_stipendio_gli_studenti_lo_anticipano_con_i_soldi_delle_gite-16546702/?ref=HREC1-2

anib roma Commentatore certificato 21.05.11 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Se qualcuno di voi piangerà al mio funerale, non vi parlerò mai più.»

Letizia Moratti?
No, Stan Laurel...

enrico w., novara Commentatore certificato 21.05.11 11:20| 
 |
Rispondi al commento

... Pro MIlano ...

Buongiorno.

tanto per rendere pan per focaccia al popolo pdllino e legaiolo ... Sti quattro poracottari quattro!

Ieri sulla metro, una mamma rom colla sua piccolina (una deliziosa zingarella di sei sette anni), sono entrate nel vagone e si sono poste in piedi vicino ad un ragazzotto italiano alto con due braccia che sembravano due palanche e che stava gustando un pezzone di pizza con la mozzarella.

Non so se la bimba gli ha chiesto qualcosa, so solo che lui ha stoppato il suo ruminare e l'ha guardata per un attimo come i cani guardano un altro cane antagonista per il cibo che stanno mangiando. Il carico d'odio negli occhi del ragazzone era evidente e per lunghi minuti quegli sguardi omicidi hanno seguito la bimbetta con la madre. Anche quando poi le due PERSONE, solo di diversa etnia, si sono sedute vicino a me.

Ebbene, VIVA PISAPIA con il suo carico d'umanità.
Abbasso sti peracottari di destra e della lega che, stitici ed asfittici, si conservano anche la cacca (pensa quanto puzzano!) per non concederla ad altri.

A quel ragazzone torvo e incattivito, Ma vaffanculo va!!!

Viva Beppe!
Ma a Milano e Napoli FATE IL VOSTRO DOVERE!

MANDATE A CASA L'ORCO D'ARCORE!!

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io invece, ti rispondo cosi:

IL POTERE RISIEDE NELLA TUTELA DELLE GRANDI PROPRIETA' PRIVATE.

TONY .. Commentatore certificato 21.05.11 11:17| 
 |
Rispondi al commento

S&P's «vede nero» sul futuro dell'Italia
L'agenzia di rating ha tagliato l'outlook da stabile a negativo

(Emblema) MILANO - Previsione fosche sullo stato di salute dell'economia italiana. L'agenzia Standard & Poor's ha tagliato l'outlook dell'Italia da stabile a negativo, confermando il rating A+ al debito a lungo termine. È quanto si legge in una nota,
in cui si sottolinea che «le attuali prospettive di crescita sono deboli e l'impegno politico per riforme che aumentino la produttività sembra incerto»
==================================================

Morti che camminano: ZOMBIE

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 21.05.11 11:17| 
 |
Rispondi al commento

«le attuali prospettive di crescita sono deboli e l'impegno politico per riforme che aumentino la produttività sembra incerto».

----------------------------------------------------

prendo spunto da queste parole per esprimere un concetto:
questi sono proprio scemi, la crescita c'e' se aumenta il mercato soprattutto interno, non la produttivita'. se si produce ma non si vende, cosa si ottiene? e per vendere la gente deve avere i soldi in tasca. se hanno i soldi in tasca (e casomai piu' tempo libero) saranno ben felici di poter comprare e cosi' automaticamente aumenterebbe la produttivita' perche' c'e' piu' richiesta di beni, aumenta il pil, etcetc e tutti contenti.
non si capsice perche' stanno sempre a menarla che il problema si risolverebbe con l'aumento della produttivita'. si risolve con piu' soldi e tempo per la gente, in parole povere con meno sfruttatori, tagliagole e usurai speculatori a dirigere il mercato del lavoro e dei beni di consumo.
scemi, stronzi e in malafede.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 21.05.11 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Warren Buffet, l’oracolo di Omaha, ha un patrimonio stimato di 47 miliardi di dollari, il 3° uomo più ricco del pianeta, dopo Bill Gates, ha conseguito la sua enorme ricchezza con speculazioni di Borsa
Ora vi sembra normale che investa in assicurazioni, banche, aziende di prodotti di largo consumo e… agenzie di rating?
Vi sembra normale che banche, assicurazioni e agenzie di rating siano quotate in Borsa?
Che sarebbe come quotare in borsa giudici, magistrati o pubblici amministratori?
Ci si rende conto che dare un voto cattivo a uno Stato fa fallire quello Stato ma arricchisce le stesse agenzie che hanno dato quel giudizio? E che queste sono private??????
Come può, a quel punto, quel giudizio essere disinteressato e equanime?
E che senso ha tassare in un modo o in altro i cittadini di quello Stato, parlare di Pil, tagliare il welfare, parlare di crisi, di sacrifici o di riduzione dei salari, quando alla base di tutto ci sono sporchi giochi finanziari a cui i Governo danno rapido sostegno per l'arricchimento smisurato di una classe ridottissima di persone?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.05.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Bersani è il Fantozzi della politica italiana». E in effetti il paragone è calzante, basta guardare i giganteschi cartelloni che il leader del Pd ha diffuso per le città con lo slogan «Rimbocchiamoci le maniche». Abbigliamento di Bersani: camicia bianca stirata per l’occasione dalla moglie Pina, con risvolto delle maniche cementato dal mostruoso uso di appretto; cravatta della prima comunione; pantalone in jeans del liceo stretto in vita fino al soffocamento... I vani tentativi del capoccia democratico per sembrare sportivo ricordano proprio Fantozzi che con i capelli tinti e il ventre compresso nella pancera si finge giovane per affrontare un concorso pubblico, dal quale esce ovviamente a pezzi quando la pancia esplode sfasciando il busto, e i bottoni della giacca vengono sparati come proiettili nella stanza. L’analisi politica di Villaggio, esternata ieri durante la trasmissione di Radio Due “Un giorno da pecora”, era rude ma di scientifica efficacia: Bersani e come il ragionier Ugo, «noioso, lecchino e dall’aspetto molto simile. Bersani di Fantozzi ha anche l’aspetto fisico ed è di una noia mortale». E dire che il vecchio Paolo ammette di aver «votato per il Pd» e continua a dirsi «più a sinistra del partito comunista cinese»...

http://www.libero-news.it/news/743785/_Ugo__Villaggio_spara_sulla_Croce_Rossa___Bersani__E__come_il_ragionier_Fantozzi_.html

:)))


Mazzate, mazzate e mazzate.
Finira' in un Lago di Sangue.
Non ci son Storie.
Speriamo piccolo, piccolo, piccolo, piccolo, piccolo, piccolo, piccolo.

enrico w., novara Commentatore certificato 21.05.11 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma guarda un po'....

Un anno fa il Pdl ha votato in Comune un emendamento di Rifondazione comunista che ha introdotto nel Piano di governo del territorio luoghi di culto per tutte le religioni
“Garanzia di luoghi di culto per tutte le religioni rappresentate in città, di ogni culto”. L’impegno non è estrapolato dal programma di GIULIANO PISAPIA, che secondo la Lega in spolvero celodurista vorrebbe riempire Milano di minareti, ma dal Pgt firmato LETIZIA MORATTI e approvato dalla maggioranza in Comune. Che, con due emendamenti approvati dalla maggioranza nel giugno 2010, prevede la realizzazione delle moschee e anche “le aree di sosta per i nomadi”.

La strategia politica del PdL è quella di puntare sulla ignoranza cosmica dei propri elettori. Non male, come programma elettorale.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 21.05.11 11:04| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ultimissime !

Desani in viaggio con Bondi verso Gliese 581 con un'astronave rosa ricavata dal famoso carroarmato !

Pisapia trombava la Bat-mamma con una Bat-minchia ! Il risultato é sotto gli occhi di tutti !

Bernardino Bernardoni, Serravalle Commentatore certificato 21.05.11 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La corruzione ha due capisaldi incrollabili: soldi e potere.
Per questo le tre leggi a iniziativa popolare che Grillo aveva proposto colpivano al cuore le basi stesse del potere, via il finanziamento a partiti e giornali, via i pregiudicati dal Parlamento, non più di due legislature per qualsiasi carica
Era ovvio che il sistema le ignorasse tutte e tre perché discuterle avrebbe significato colpire al cuore se stesso e sarebbe stato un atto suicida.
Meno ovvio era che l’estrema sx attaccasse anche lei le tre proposte.
E in questo, purtroppo, non ha fatto che dimostrare che di quel potere che diceva di combattere, faceva invece parte integrante.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.05.11 10:57| 
 |
Rispondi al commento

S&P's «vede nero» sul futuro dell'Italia..
L'agenzia di rating ha tagliato l'outlook da stabile a negativo.
MILANO - Previsione fosche sullo stato di salute dell'economia italiana. L'agenzia Standard & Poor's ha tagliato l'outlook dell'Italia da stabile a negativo, confermando il rating A+ al debito a lungo termine. È quanto si legge in una nota, in cui si sottolinea che «le attuali prospettive di crescita sono deboli e l'impegno politico per riforme che aumentino la produttività sembra incerto».

Naturalmente silvio non ci pensa nemmeno di mollare la baracca per fare in modo che si torni a governare una situazione che stà andando sempre più all deriva.. lui ha i suoi cazzi da risolvere.
Poi non dicano che non eravamo stati avvertiti.

Blissett Luther, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi e Sgarbi...Brindano prima che arrivino i risultati degli ascolti.

Sgarbi-
"Berlusconi mi ha fatto gli auguri per la trasmissione...io pero' mi sono scordato di fare gli scongiuri visto che Berlusconi porta sfiga!"

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 21.05.11 10:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Ho una confessione da fare.
Molti dei 'lanci' di Grillo alla prima nemmeno li ho capiti.
Mi sono irritata due volte contro blog che attaccavano la Costituzione e posso solo difendermi dicendo che erano male scritti e non lasciavano intendere che non attaccavano i diritti dell'uomo e del dittadino in quanto tali ma un sistema falsamente parlamentare che, con la scusa della rappresentatività del Parlamento, ha di fatto spiazzato la democrazia reale focalizzando il potere in una partitocrazia che col porcellum leghista ha di fatto abolito il nostro potere di sovranità.

Ugualmente non riuscivo a capire il perché di quella richiesta di Grillo di una legge a iniziativa popolare che limitasse ogni carica a sole due legislature.
Ma in effetti Grillo ha ragione.
Se un sindaco può esserlo solo due volte oppure un governatore di regione, perché uno dovrebbe essere presidente del consiglio più di due volte e perché uno dovrebbe essere parlamentare per più di 10 anni? Che senso ha? Allungando i tempi del potere, si aumenta solo il radicamento del soggetto in quel potere, aumentando il suo grado di corruzione e la sua clientela politica.
E giustificare i mandati in eterno come acquisizione di professionalità e competenza è del tutto risibile.
Nei fatti, che professionalità o competenza hanno acquisito nel tempo soggetti come Gasparri, La Russa, Melandri, Dell'Utri? Ma lo stesso Berlusconi non è forse restato in 17 anni lo stesso cafone antidemocratico degli inizi, anzi di più, contando solo in una rete maggiore di collusi e di comprati? E Tremonti, infine, che non è degno di un ragioniere di terza categoria ed è grottesco dinanzi addirittura a uno studente di economia e commercio, quale affinamento ha acquisito nel suo sistema di riordinamento dei conti pubblici e di equità fiscale?
Pupi e pupari, la lunghezza del potere allunga solo la loro protervia e la loro incapacità a governare rendendole endemiche.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.05.11 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Il pene fuori misura del commerciante Indù , che sembrava essersi addormentato per sempre sulle rive del Gange, a forza di essere evocato dagli animal spirits del Salotto Buono di Messalina , sostenendo che era ora che si desse una mossa. Adesso si dirigeva verso il culo dell’oppositore Sartoria della Rivoluzione del Guardaroba . Non era più come giocare a mosca cieca o conversare sul nulla nei giardini della Versailles del re Sole . Il fallo del nuovo Asino d’ Oro dell’ Oriente faceva sul serio e la concorrenza era tale da spiazzare i commensali della Messalina del pourparler. Molte cose che , allora, sembravano al commissario Indagine, , oscure ,confuse, ambigue , adesso, gli apparivano in tutta la loro carica irrazionale. Da tutto quell’ agitarsi di speranze e di illusioni non era nato nessun ordine nuovo , mentre il ruolo delle assemblee che dovevano cambiare il modo di fare politica , ora erano deserte e vuotate delle loro prerogative .

va' pensiero, ve Commentatore certificato 21.05.11 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungo una previsione: la Lega e il suo federalismo sono FINITI perchè hanno tradito il loro scopo originario che era quello di migliorare le condizioni economiche e sociali delle masse.
Bossi ha venduto l'anima al diavolo e ha preso in giro i suoi elettori, cavalcandone gli istinti più bassi, e ora la sua ipocrisia sta venendo alla luce.
Purtroppo tutti i movimenti cominciano con tante belle intenzioni e finiscono così, perciò Beppe fa bene a tenere i soldi lontano dal movimento 5 stelle...anche i giovani crescono, e quando si hanno tante opportunità e tentazioni il rischio di tradire la propria missione è inevitabile!
Per questo insieme ai giovani dovrebbe esserci qualcuno meno giovane che è già stato collaudato, nel senso che nella vita si è GIA' DIMOSTRATO una persona onesta, coraggiosa e insensibile alle lusinghe del potere e del denaro.
Sono degli AGHI NEL PAGLIAIO ma ci sono.
Per questo se Beppe ha intenzioni serie deve SCOVARLI ovunque sono, e affidare loro degli incarichi di RESPONSABILITA'; per esempio potrebbe bandire un CONCORSO ad hoc su Internet, chiedendo a chi vuole fare politica di PROVARE in modo concreto che cosa ha fatto nella sua vita per il BENE COMUNE!!!
Tutto il resto sono chiacchiere, e sappiamo tutti che finora i politici di maggior successo sono sempre stati i migliori BUGIARDI.
Ditemi se siete d'accordo!

alice kappa Commentatore certificato 21.05.11 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Grido di Moratti: tutti al Pungiball!
Urla Lancinanti si Levan dalla sede della Lega: visto il Trota aggirarsi con scatole di Spilloni...

enrico w., novara Commentatore certificato 21.05.11 10:44| 
 |
Rispondi al commento

chiaro che e' il "sistema" che va cambiato, e' da 40 e passa anni che si sa, casomai lo si sapeva anche da prima, parlo per me, ma ricordo che le "entita' astratte" non esistono, non ci sono fantasmi ma persone in carne e ossa da togliere di mezzo (politicamente parlando). ideologizzare troppo porta all'astrazione.
e se capita l'occasione di eliminare dei generali del "sistema" molto potenti e in grado di fare seri e profondi danni, questa va colta.
p.s. se al posto di moro o berlinguer ci fosse stato cossiga (esempio da intendere come sparizione politica) adesso avremmo un'altra italia, senz'altro con tanti problemi, come al peggio non c'e' mai fine anche al meglio non c'e' mai fine, ma comunque senz'altro migliore di quella che c'e' adesso.
p.p.s. naturalmente sto parlando di togliere di mezzo politicamente, come la possiblita' che ci viene data in questi giorni.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 21.05.11 10:43| 
 |
Rispondi al commento

No somos mercancias en manos a politicos que cada 5 anos non prometen miracolos

basta ya!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono luoghi comuni duri a morire!

Spiegatemi perchè dobbiamo pagare alla Romana il conto della partitocrazia!

Dai, forza!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.05.11 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Eh già! Quando si diventa soggetti politici è giusto prendersi le proprie responsabilità!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.05.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Per chi conosce l'ASTROLOGIA e i cicli planetari, tra il 1848 e il 2011 c'è un elemento in comune molto importante, che è l'ingresso di NETTUNO nei PESCI, ha un ciclo di circa 180 anni e insieme all'ingresso di URANO in Ariete spiega molti dei fenomeni di questo periodo storico.
I politici hanno tutti l'astrologo personale, ma alle masse fanno credere che si tratti di superstizione, mentre è una SCIENZA vera e propria che permette di capire e anche di PREVEDERE i fenomeni economici, politici e sociali.

alice kappa Commentatore certificato 21.05.11 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Dunque se la matematica non è un'opinione.

Il pdl è finito!
La lega pure!

Bersani è un moderato!

Soluzione: l'opposizione in Italia siamo solo noi!


Bersani e D'Alema han no imparato che conviene loro fare le primarie a livello locale.

Povero Ignazio Marino chiuso nella sua biblioteca!

Un topo da biblioteca!

Come sta?

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.05.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Ridicolo ieri Lettieri nel faccia a faccia con De Magistris.
"Se saro' eletto sindaco ho gia' in mente la squadra di consiglieri da nominare. Ho gia' contattato Guido Berolaso e fabio Cannavaro che gioca ancora in Dubai ma a breve gli scade il contratto".

Che strano, anche Diego Armando Maradona da pochi giorni e' andato ad allenare in Dubai. Vuoi vedere che l'ultimo giorno di campagna elettorale annuncia anche il suo ingaggio?
In quel caso...non so se De Magistris possa farcela...
Certo, se convoca tutta la squadra del Napoli campione d'Italia dell'96-87 e dell'89-90 son dolori...

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 21.05.11 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Pisapia deve ancora dimostrare di non essere un dirigista come tutti gli altri.

E io non posso aspettare altri 30 anni.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.05.11 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Strano Uccello la Gazza.
Lo scorso anno ne avevo un paio nel Giardino.
Or, sulla Serenella ci son due Gazzi, o un gazzo ed una Gazza, non lo so, ma una terza Gazza o Gazzo, sta ai piedi, a terra.
Un gazzo, o una Gazza, non lo so, di quelli di su' gli si butta Sopra e ne fa una sorta di baruffa, non so in realta' perchè.
Poi, risale e l'Altro gazzo o Gazza, non lo so, ripete la scena, perchè non lo so'.
Poi il Gazzo, o la Gazza, non lo so, ritorna a volar sulla Serenella.
Or il Gazzo a Terra, o Gazza, non lo so, prende a Volare sulla punta del Pino.
Allor i due Gazzi o le Gazze od il Gazzo e la Gazza, non lo so, gli Volan Dietro.
Vedo che allor il gazzo o la Gazza, non lo so, ch'era a Terra, appar piu' Piccolo e goffo, dunque prima s'era preso dei Gazzottoni, forse!

Povero Gazzettino Padano o Gazzettina Padana, non lo so...
Storia d'un Volo di Gazze, Gazzi, Gazzettini e Gazzettine.
Fine.

enrico w., novara Commentatore certificato 21.05.11 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani faticano a prender posto nelle piazze. A Milano, piazza Duomo, erano solo 300 e tra loro molti gli spagnoli assai più consapevoli e fermi nelle loro decisioni, sono loro che trainano la protesta. Tanti sono rimasti nella notte.
Anche a Bologna si accampano.
..............

Alina F., Varese Commentatore certificato 21.05.11 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo il motto degli spagnoli:

"Io il conto non lo pago!"

Chissà cosa si inventeranno i Francesi.


Che l'ormai ex vicesindaco Riccardo De Corato tornasse alla carica, proprio in campagna elettorale, per richiedere la rimozione della lapide dedicata a Giuseppe Pinelli in piazza Fontana, con su scritto "ucciso", non desta meraviglia. Ci eravamo ormai abituati alle sue minacce e al suo straparlare su questo e altri argomenti. Sconcerta, e non poco, invece la dichiarazione del candidato sindaco Giuliano Pisapia sul Corriere della Sera del 10 maggio scorso. "è da tutti ormai riconosciuto" - queste le sue parole - "il fatto che Luigi Calabresi è un servitore dello Stato e ha fatto il suo dovere senza avere responsabilità sulla morte di Pinelli come di fatto ha ricostruito con estrema correttezza il magistrato D'Ambrosio che non a caso è al mio fianco in questo impegno comune per il cambiamento di Milano". Non sappiamo bene che cosa intenda Giuliano Pisapia con la frase "Calabresi ha fatto il suo dovere", visto che a Milano i fascisti mettevano le bombe e il commissario arrestava gli anarchici, accusando per altro esplicitamente Pietro Valpreda della strage, solo poche ore dopo, urlando il suo nome nei corridoi della Questura a diversi giornalisti presenti, tra gli altri Giampaolo Pansa, che riportò la cosa in un articolo su La Stampa. Episodio (qualcuno se lo dovrebbe ricordare) al centro di un'interrogazione parlamentare dell'allora deputato socialista Eugenio Scalfari.

http://www.micciacorta.it/home

segue


Meno male che abbiamo vinto le elezioni và.
Forti gli spagnoli vero?
Noi facciamo il referendum per l'acqua pubblica mentre loro fanno quello per il vino pubblico.

Quando Beppe torna sono cazzi vostri!

Saluti!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.05.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Non sopporto i Prepotenti i Mafiosi gli Assassini .
Facciamoli fuori è un opportunità da non perdere andiamo al Ballottaggio Napoli e Milano devono cadere nel Vuoto .

salvino roma (com) Commentatore certificato 21.05.11 09:57| 
 |
Rispondi al commento

ricordo che se berlusconi casca, cascano anche belpietro, sgarbi, ferrara, feltri (anche se sta cercando di riciclarsi), quell'altro scoppiato ultimo arrivato, sardo, senza poi dimenticare nosferatu e minzolini.
un'opportunita' da non perdere.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 21.05.11 09:52| 
 |
Rispondi al commento


Vero che :
..."Il Tempo sarà Galantuomo"...ma,

PUBBLICIZZIAMOLA UN PO DI PIU'!...
con una tv faremmo conoscere il MoVimento 5*****
anche agli anziani, e, potrebbe essere...
...CURATIVO..............

Mattia Calise
TV-Popolare vuole nascere! :-)
rilancio dal M5S Milano: "Aderite alla

sottoscrizione per TV Popolare, un progetto di rete televisiva interamente finanziata dal basso, una TV indipendente e libera, come il M5S. Tra i fondatori il nostro candidato al consiglio comunale Davide Scalisi, imprenditore." qui l'articolo del Fatto: http://bit.ly/la32fY ..ne parlavamo giusto ieri, riguardo alla crisi e supporto di Current TV.

TV Popolare
sites.google.com

anib roma Commentatore certificato 21.05.11 09:51| 
 |
Rispondi al commento

L'onda sale dal Nord Africa, fino alla Spagna, all'Italia e possiamo lasciarla passare oppure surfarla con gioia e abilità..... che meraviglia!

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 21.05.11 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo, finalmente tutti, la possibilità di poter capire cosa ci sia effettivamente sulla punta della forchetta che stiamo portando alla bocca!

Senero Despore, Napoli Commentatore certificato 21.05.11 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Nel nuovo Lager finiscono per essere ospitate in uno dei luoghi peggiori, le baracche destinate a raccogliere gli ultimi arrivi, per lo più donne giunte in uno stato di denutrizione e di spossatezza, dopo un viaggio durato giorni, stipate dentro vagoni bestiame zeppi di gente malata e dolente. In pieno inverno un'epidemia di tifo petecchiale colpisce i deportati. Senza cibo, senza medicine, deboli e affaticate, le due ragazze Frank vengono contagiate.

"Erano magrissime - ricorda ancora la sua compagna di prigionia Rachel - avevano un aspetto tremendo. Bisticciavano a causa della loro malattia. Avevano i posti peggiori della baracca, giù vicino alla porta". Anna, rammenta poi Janny, "stava davanti a me avvolta in una coperta e non aveva più lacrime. Raccontò che le bestioline nei vestiti la facevano rabbrividire e che per questo aveva gettato via tutti i suoi abiti. Radunai tutto quello che potevo per darlo a lei, affinché fosse di nuovo vestita. E da mangiare neanche noi avevamo molto. Ma ho cercato di dare qualcosa della nostra razione di pane".

I primi giorni di marzo del 1945 (la data è incerta), Janny va a controllare le ragazze. Margot è caduta dal letto sul pavimento di pietre, ormai senza vita. Anna muore il giorno dopo.

Ecco, nella Folgorante Icona, rappresentata da Francesco de Folchi, il Nocciolo del Pensiero Kaino dell'Orco e la sua Corte: quella Zingarella è Anna.
Dov'è diversa la condizione di tante Sorelline sfortunate morte nei Roghi delle Baracche, spesso Attizzati da Nazisti dei Ceti così detti Bene?

Leghisti, legatevi la Lingua oltre ai Maroni.
Nanisti, legatevi le Mani oltre al cuore.
Color di quel Marmo, che chiaman Nero Assoluto.
Come il Vostro Cervello, del resto.

enrico w., novara Commentatore certificato 21.05.11 09:41| 
 |
Rispondi al commento

centro estivo per don seppia.

si sono iscritti 30 genitori dei bimbi violati ...

niamo suppo 21.05.11 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedeteli questi qui in televisione
ci disprezzano ci definiscono l'antipolitica qualunquisti non abbiamo idee sappiamo solo far casino
Ma poi tuttti ci vogliono tutti voglio il nostro voto
Ma per vincero loro non per cambiare le cose
Se si accetassero le loro proposte ci affosserebbero nella merda delle loro discussioni
ci direbbero entro breve tempo che anche noi siamo come gli altri
Mai e poi mai con qusti parassiti
AVANTI TUTTA
Lasciaoli marcire come il nano

alfonso della rocca 21.05.11 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Bel commento anche questo.

Certo che la democrazia diretta non risolve i problemi e potrebbe addirittura aggravarli.

Solo che in presenza di un sistema democratico diretto usciremmo dall'oligarchia e la responsabilità sarebbe del popolo.

Una questione non irrilevante, premesso che la responsabilità diretta del popolo è l'unica via per farlo crescere culturalmente.

ciao




Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori