Los Indignados y Beppe Grillo

Los Indignados y Beppe Grillo
(03:30)
Los Indignados y Beppe Grillo

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Sono arrivato a Barcellona per la mia tournée e ho trovato piazza Catalunya piena di ragazzi che chiedevano un cambiamento radicale dell'attuale modello di (sotto) sviluppo e la partecipazione diretta alla democrazia. Ho sentito aria di casa. La rivoluzione dolce spagnola è nata a Puerta del Sol a Madrid e si è diffusa subito in tutta la Spagna, da Valencia a Siviglia a Santiago. I ragazzi sono chiamati "Los indignados", gli indignati, ma il loro nome è "Movimiento 15-M", dal 15 maggio, il giorno in cui è nata la protesta. Non si riconoscono in alcun partito. Non vi ricordano qualcosa?
Un giornale spagnolo ha fatto un raffronto tra il "Movimiento 15-M" e "El Movimiento 5 Estrellas" in Italia. Si sono sviluppati entrambi su Internet, sono formati in prevalenza dalle giovani generazioni che non vedono prospettive per il loro futuro, si chiamano Movimento tutti e hanno un 5 tutti e due nel nome ("Gimme five!"), vogliono una riforma del sistema elettorale, l'abolizione di leggi ingiuste, l'esclusione degli indagati dalle liste elettorali, il divieto di finanziamento ai partiti, rifiutano il monopolio della politica da parte dei due partiti maggiori, i loro Pdl e Pdmenoelle, che sono il Psoe e il Pp, sono contro l'ologarchia dei partiti e per una democrazia partecipata.
Domenica ci sono le elezioni amministrative in Spagna, ma giornali e televisioni parlano solo delle nuova rivoluzione spagnola. I politici sembrano diventati di colpo relitti del passato, statue di cera del museo di madame Tussaud.
La rivoluzione dal basso ha superato Gibilterra ed è arrivata in Spagna dai Paesi del Maghreb. In Islanda e in Italia sta facendo da tempo le prove generali e il contagio potrebbe espandersi in tutta Europa. Il 2011 potrebbe diventare come il 1848, quando le vecchie istituzioni vennero travolte e la "questione sociale" divenne parte della politica.. Può essere che in futuro questo periodo sia citato con frasi come "E' successo un duemilaundici!" come oggi si dice "E' successo un quarantotto!". Nel 1848 la rivoluzione avvenne, quasi istantaneamente, in tutta Europa, da Vienna a Berlino, da Budapest a Parigi. Gli storici definiscono il '48 un fenomeno di "sincronizzazione storica". Un momento in cui tutto cambia ovunque senza spiegazioni apparenti. Un mondo nuovo sta nascendo, l'indignazione è il suo carburante. Un indignado aveva un cartello ben visibile: "E' il sistema che è contro di noi, non noi contro il Sistema". Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

Ps. Si ringraziano per la realizzazione del video: italiaes.org e espatriati.it

***** Segui la rivoluzione spagnola in diretta da La Puerta del Sol a Madrid questa notte: CLICCA! *****


Spegniamo il nucleare

Spegniamo il Nucleare (Libro)

"Manuale di sopravvivenza alle balle atomiche" di Beppe Grillo
Acquista oggi
la tua copia.


lasettimanabanner.jpg

Postato il 20 Maggio 2011 alle 16:05 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (875) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: 1848, El Movimiento 5 Estrellas, Los indignados, Madrid, MoVimento 5 Stelle, Movimiento 15-M, Questione sociale, rivoluzione, Spagna

Commenti piu' votati


I tempi sono maturi (oltre che le fragole...)

Una nuova era è in arrivo,anzi è già arrivata fra noi.

Cittadini liberi nè di destra nè di sinistra che chiedono una cosa sola: NORMALITA'.

Un paese normale dove i cittadini decidono il loro futuro tramite class action,referendum propositivi senza quorum,che discutono le leggi su internet prima che vengano proposte in Parlamento.

Un paese senza partiti,senza fondazioni e senza Vaticano che succhiano soldi ai cittadini,senza banche e equitalie che ti rapinano,senza giornali e tv servi dei partiti pagati con soldi pubblici.

Un paese in cui i "politici" fanno servizio civile,sono dipendenti a tempo determinato e costo minimo che ratificano le decisioni di tutti i cittadini prese sul web.

Un paese dove C'E' LAVORO, ma è creato dall'intelligenza, dall'uso di nuove tecnologie (internet,energie rinnovabili),di nuovi modelli di sviluppo sostenibili
(decrescita felice, politica dei rifiuti zero, Civic Company, azionariato diffuso, Gruppi di Aquisto, telelavoro, certificazione e riqualificazione energetica di tutto il patrimonio edilizio italiano, creazione di smart grid per una gestione dei cittadini delle reti elettriche, mobilità sostenibile,ecc.)

Un paese di cittadini LIBERI dalle lobbies e dalla schiavitù delle bollette,rendendosi indipendenti con fotovoltaico,solare termico,geotermico,mini-eolico,wi-fi e wi-max ovunque e gratis,acqua pubblica, e rifiuti che vengono pagati dalle ditte per il riciclo al cittadino.

Un paese con aria,acqua e terra non inquinate.

E questa voglia di NORMALITA' è contagiosa...
molto contagiosa...
Basta vedere il ragazzo spagnolo che parla con Beppe:
lì c'è il futuro,in quelle frasi,in quelle piazze, nelle 2 parole "facciamo-rete" che valgono più di mille spiegazioni.

Chi ancora pensa che tutto ciò sia un'utopia,una favola da ragazzini,irrealizzabile...
bè si faccia da parte nella strada della Storia: vuol dire che appartiene al PASSATO... e lasci il passo al FUTURO.


Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.11 16:49| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 45)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti a MASSIMO BUGANI, neoconsigliere M5S di BOLOGNA per l'intervento di questa mattina a RADIO24 sul tema "2 mandati e poi a casa" ai sindaci.

BREVE, CONCISO, LAPIDARIO! Bravo Massimo!

Qualcuno dei nostri che parla ad un importante media come RADIO24… è stata una emozione incredibile… da brividi.

Per la prima volta, da tanto tempo a questa parte, non mi sono sentito più solo.

Grazie M5S BOLOGNA!

roberto v., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.11 17:39| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 39)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono stufo di sentire associare (purtroppo si tratta di realtà) l'italia alle ultime posizioni nel mondo in scenza, scuola, lavoro, cultura.e quantaltro...ora grazie al

MOVIMENTO 5 STELLE l'ITLIA E' PRIMA NEL MONDO AD OTTENERE SUCCESSO ELETTORALE "DAL BASSO".

GRAZIE A BEPPE GRILLO E A TUTTI I "RAGAZZI" DEL MOVIMENTO 5 STELLE PER AVER RIPORTATO L'ITALIA IN TESTA.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.11 18:52| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento

ehi, beppe, qui si esagera.......

5 stelle in italia,
5 stelle in spagna,
5 stelle in francia,
5 stelle in inghilterra

và che se ti becca tremorti e ti ci fà pagare l'ici,
siamo rovinati.......

il Mandi Commentatore certificato 20.05.11 17:39| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Beppe,hai fatto li blogghe pell'Ingresi(li possino!!)e p'i Nipponici(no comment)e nun lo fai p'i Spagnoli che so' gajardi e hanno 'nventato puro a...mo' me viene...a Paeia(nun so' come se scrive).
No,è sortanto che me stanno simpatichi popo perchè nun hanno 'nventato 'n cazzo.Sangria e Paeia a parte.
Manco e spagnolette...

Pensace su!!

er fruttarolo? Commentatore certificato 20.05.11 17:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ecco, sì, insomma, io, volevo dire che, sì, forse...

...questo blog può avere un ruolo come punto di riferimento europeo...

l'ho detto!

da madrid

rico 20.05.11 18:05| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Troppe le minacce in carcere: don Riccardo Seppia chiede di essere trasferito perché si
sente minacciato dagli altri detenuti e, nonostante sia in isolamento e guardato a vista, ha paura per la propria incolumità.

“Infame”, “Bastardo”, “Vergogna”, “Pedofilo” sono solo alcuni degli insulti che sono echeggiati nei corridoi del carcere di Marassi non appena il parroco vi ha messo piede.

Ma quale trasferimento, isolamento e controllo a vista.

Deve stare assieme a tutti gli altri detenuti, un essere schifoso e vigliacco di questo stampo.

E quel che sarà sarà.

silvanetta* . Commentatore certificato 20.05.11 17:03| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

una mano ala citura

una mano ala caveza

UN MOVIMIENTO SEXY

UN MOVIMIENTO SEXY

OOOOOOOOOOOOO

BOOOOOOOOMMMMMBAAAAAAAA

grattaveltroni evinciberlusconi, perugia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.11 19:10| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento


los indignados V-DAY

In una cosa siamo AVANTI in Italia , rispetto a tutti i giovani che agitano l'europa ; noi abbiamo il movimento 5 stelle DOVE si prendono le desioni di casta del paese o almeno molte . E NOI SIAMO LI' ...E SEMPRE SAREMO LI' DOVE SI DECIDE IL NOSTRO FUTURO.

Noi qui' siamo il punto di riferimento , terminale di cittadini con l'elmetto che portano il virus benefico non solo nelle piazze ma anche nel sistema per modificarlo.

La democrazia dal basso si attua con la protesta e la proposta .

Molti i punti in comune abbiamo con gli amici spagnoli che chiedono " democrazia reale adesso " , il loro slogan , oppure NON CI RAPPRESENTANO.

Sul fronte delle rivendicazioni si va verso un filo conduttore . Eliminazione dei privilegi della classe politica ,collusione fra politica e banca , lotta contro la disoccupazione, diritto alla casa. Poi la qualità dei servizi pubblici, la riduzione delle spese militari, un fisco più equo e misure per ampliare le libertà civili e gli istituti di democrazia diretta.

“La violenza è guadagnare 600 euro”, “Se non ci fate sognare, non vi faremo dormire” e ancora “I colpevoli devono pagare la crisi”. “Abbiamo il diritto di indignarci”, continuano a cantare davanti alla Puerta de Sol. “Noi non siamo antisistema, è il sistema che è anti-noi”, ribadiscono i partecipanti alle manifestazioni come detto nel post".

Ricordo che anche noi abbiamo avuto la marcia di un milione di persone a Roma con il NOB-DAY il 5 dicembre 2009 .
Le spinte giovanili , le proteste , le manifestazioni vengono poi tutte assorbite a poco a poco se non si crea uno strumento in grado di entrare nel sistema per scardinarlo.

L'illusione delle rivoluzioni violente , si scontra con i fatti ; i paesi africani stanno peggio di prima se non si creano le condizioni democratiche di un ricambio della classe dirigente.

Queste si creano quando una forza agisce all'esterno e una all'interno.
Entrambi sinergiche , legittime , organizzate.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.11 17:30| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento

E si... spanolitos si sono movilizzati e si sente in tutto il mondo si chiama "ocupa la plaza"

http://tomalaplaza.net/2011/05/18/ciudades-que-convocan-a-tomar-sus-plazas/

INTERNACIONAL
Hamburgo: Mittelweg, 37 sábado 21 de mayo 12:00pm
Bruxelles. Viernes 20. Frente a la embajada española. 18.30h.
Berlín. Tiergarten: Frente a la embajada Española. 15:30 h
Birmingham: Victoria Square Viernes, 20 de Mayo. 12:00h AM
Bogotá: frente a la embajada de España (Carrera 92 # 12). Viernes a las 13:00
Brighton (Inglaterra) Churchill Square Viernes a las 19h
Burdeos, Francia : puerta del consulado viernes 20 de mayo 20h
Buenos Aires. Plaza Mayo. 19 de Mayo. 17:30h.
Budapest: Spanish Embassy viernes 20 de mayo 9:30am
Bristol. UK. Center City. 22 mayo. 17h.
Düsseldorf (AL): Burgplatz de Düsseldorf (cerca del Altes Rathaus, a orillas del Rhein) sábado 21 de mayo 12:00
Edinburgh (UK): 19 de Mayo. 15:00h y 20:00h
Estambul: consulado de España viernes 20 a las 16 horas
Estocolmo: frente a la embajada de España viernes 20 de mayo 12h00 y plaza Sergelstorg 20 de mayo a las 16h
Florencia (IT): Piazza Santa Croce.19 de Mayo. 20:00h.
Frankfurt am Main: el sábado 21 – a las 12.00 horas
Göteborg (Suecia): Gustav Adolfs torg, viernes 20 de mayo manifestación entre las 17:30 hasta las 20:30 más tarde se hará una asamblea para decidir la acmpada y las próximas performances
London (UK): Frente a la embajada de España. viernes 20 de mayo 16h00
Mexico DF: Frente a la embajada de España. 12h.
Managua (Nicaragua): Frente a la embajada de España viernes 20 de mayo 13h (hora local)
Montevideo: Frente a la embajada de España viernes 20 de mayo a las 18h
Nottingham: Market Square, sábado 21 de mayo a las 18:00 (hora local)
Padova-Italy; Prato della Valle 20/05 18h
París. (FR): Embajada de España. jueves, 19 de mayo · 20:00 – 23:00

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.11 16:22| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi tocca riproporre(di questa mattina).

Toc,toc!

L'Europa bussa alle nostre porte,dopo Grecia,Irlanda,Portogallo e adesso Spagna,si va creando nel vecchio continente una condizione giusta per portare i problemi di ogni singolo stato alla ribalta.

Anche noi come Italia,abbiamo il dovere di far crescere questo movimento popolare.

Dicevo poco tempo fa che,l'Europa ha un problema che si chiama Euro,è un problema di natura economica,di sudditanza monetaria,di soggetti privati che gestiscono tutto il denaro europeo.

Dicevo quindi che il problema è europeo,e di coneguenza va affrontato da tutti gli europei,siccome la rete non ha confini sarebbe il caso di fare una breccia comune con tutti gli altri e mandare finalmente questa classe politica di zerbini europei a fare in cxlo!!!

EUROMOVIMENTO 5 STELLE.

Smettiamo di pedalre sulla Ferrari,o no?

--------------------------------------------------
Non vorrei che il grillaccio sia in giro per l'Europa proprio per questo motivo,magari!!!!
--------------------------------------------------

Fare rete significa condividere.

Arrivederci e grazie.

Nando Seduto da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.11 16:26| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

LO SCASSAMENTO MEDIA

PHONE - TV - EMAIL - BUCHETTA - EDITORIA

******************************************

OGNI GIORNO 3-4 TELEFONATE DA COMPAGNIE TELEFONICHE

- VODAFONE
- TIM
- TELETU
- WIND
- SCASSAMENTO DI RICERCHE DI MERCATO
- PROMOZIONI AUTOMATICHE DI PRODOTTI

TIM, CHE CHIAMA PROPONENDOMI DI DIVENTARE LORO CLIENTE (E SONO LORO CLIENTE !)

*************************
IL SISTEMA VA CAMBIATO
*************************

4)SE VUOI CHIMARMI AL TELEFONO MI DEVI PAGARE PER ROMPERMI I MARRRONI - COME 199 -
CHI MI CHIAMA MI PAGA -
CHI HA UN NUMERO DIRETTO CHE CREO IO COME UNA PASWORD NON PAGA -

3)SE MI INFILI PUBBLICITA IN BUCHETTA MI PAGHI 1 EURO OGNI VOLTA CHE SOLLEVI LO SPORTELLINO, PER QUALSIASI TIPO DI COMUNICAZIONE -
EQUITALIA PAGA 50 EURO -
LA BUCHETTA VUOLE INTELLIGIENTE E PROGRAMMABILE DA WEB -

2)OGNI VOLTA CHE MI VIENE INVIATA UNA EMAIL PROMOZIONALE O DI SPAM SU PC MI FAI UN PREACCREDITO POSTEPAY DI 1 € PER 1 EMAIL -
10 EMAIL =10 € -

1)SE VUOI CHE GUARDI LA TV MI DEVI PAGARE PER SENTIRE LE CAZZATE MEDIATICHE CHE MI SCELGO IO -
IL PREZZO PER ASCOLTARTI LO FACCIO IO -
TROPPO COMODO PARALIZZARE UN SISTEMA E RENDERE DEFICIENTE E LOBOTOMIZZATO UN POPOLO -
E SPENNARE MILIONI DI POLLI... -
VUOI CHE TI ASCOLTI ? PAGAMI

0) PER LEGGERE UN QUOTIDIANO MI DEVONO PAGARE DATO CHE COME STATO E QUINDI IO, VERSO CONTRIBUTI CHE NON HO SCELTO DI PAGARE -
COMPRO GIORNALI SOLO DA CHI NON PERCEPISCE SOLDI MIEI -

E' IL SISTEMA CHE E' CONTRO DI NOI, NON NOI CONTRO IL SISTEMA

VA ROVESCIATO, COSI E' UN DELIRIO PER POLLI -

.



Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 21.05.11 00:37| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve
***

Juventud sin futuro

"Quando i media sono accorsi a fotografarla e intervistarla, la gioventù della Tahrir spagnola - come già quella araba - ha rifiutato di farsi cucire addosso un’etichetta. Né con i socialisti né con i popolari, hanno risposto i ragazzi ai cronisti che chiedevano loro quale fosse l’ispirazione del movimento"..

La vera sorpresa, però, è che potrebbero non essere soli. Mentre la polizia portava via i ragazzi dalla Puerta del Sol con qualche manganellata di troppo, decine di genitori, commentatori e analisti si sono schierati dalla loro parte." ..

"Un po’ per la solidarietà nei confronti dei deboli che caratterizza chi ha conosciuto decenni di dittatura feroce. Un po’ per onestà intellettuale: uno spagnolo su tre, e il 70% di chi ha più di 55 anni, ritiene che la situazione giovanile in Spagna non sia mai stata così grave"

http://www.lettera43.it/attualita/16175/plaza-tahrir-de-madrid.htm

Paola Bassi 20.05.11 16:42| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

hace tiempo y el contagio podría extenderse por toda Europa. El 2011 podría ser como 1848, cuando las viejas instituciones fueron arrastradas y la "cuestión social" se trasformó en parte de la política .. Puede ser que en el futuro, este período se recuerde con frases como "Pasò un dosmiloce " como ahora se dice" Pasó un cuarenta y ocho. "En 1848 se llevó a cabo una revolución, casi instantáneamente, en toda Europa, desde Viena a Berlín, desde Budapest a París. Los historiadores definen el '48 como “fenómeno de sincronización de la historia”. " Un momento en el que todo cambia en todas partes sin ninguna explicación aparente. Un
nuevo mundo está emergiendo, la indignación es su combustible. Un indignado tenía un cartel bien visible: "Es el sistema que está contra nosotros, no nosotros contra el sistema. Ellos nunca se se daran por vencido (pero les interesa?). Nosotros
incluso.

Grazie Beppe e grazie avoi tutti del Movimento 5 stelle.

Acampada Oviedo 20.05.11 16:48| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'ho trovato in un blog (che, bontà sua, mi cita pure)

Quello che segue è un commento del gestore del blog:

"Non ci ritroviamo tra le palle un primo ministro mafioso, gretto e fascista solo a causa di 18 milioni di coglioni che lo hanno votato. Da soli nn sarebbero bastati. Ha la stessa identica responsabilità quella pletora di persone, che senza aver le idee molto chiare, secondo me più per capriccio che per un motivo valido, ha ritenuto paragonabili un pretigioso professore di economia ad un malavitoso, iscritto alla P2 e legato alla mafia. E per questa risibile ragione ha deciso di puntare i piedi e nn andare a votare, causando così la vittoria del governo del fascio e della mafia. Gli astenuti sono tanto responsabili quanto i votanti, e anche se loro se ne assolvono, la Storia gli chiederà conto. Saluti"

lunedì 28 settembre 2009

e OGGI con Beppe ci troviamo di nuovo nella stessa situazione.

Dino Colombo Commentatore certificato 21.05.11 01:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Ma guarda un po'....

Un anno fa il Pdl ha votato in Comune un emendamento di Rifondazione comunista che ha introdotto nel Piano di governo del territorio luoghi di culto per tutte le religioni
“Garanzia di luoghi di culto per tutte le religioni rappresentate in città, di ogni culto”. L’impegno non è estrapolato dal programma di GIULIANO PISAPIA, che secondo la Lega in spolvero celodurista vorrebbe riempire Milano di minareti, ma dal Pgt firmato LETIZIA MORATTI e approvato dalla maggioranza in Comune. Che, con due emendamenti approvati dalla maggioranza nel giugno 2010, prevede la realizzazione delle moschee e anche “le aree di sosta per i nomadi”.

La strategia politica del PdL è quella di puntare sulla ignoranza cosmica dei propri elettori. Non male, come programma elettorale.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 21.05.11 11:04| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

un movimento europeo , fantastico.

al casula, cagliari Commentatore certificato 20.05.11 17:17| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

*
**
***

NON SONO INDIFFERENTE ...

SOY INDIGNADOS E INCAZZADOS NEGRO !!!


VIVA EL MOVIMIENTO, MOVIMIENTO !!!

MUCHACHOS E' L'ORA !!!


ciao Beppin TVB ...


***
**
*

guido _guida, zena Commentatore certificato 20.05.11 16:22| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

mi e' sparito un commento ma lo riposto anche perche' un minimo di critica ci vuole, va accettata, e del resto non sto dicendo una balla, e' successo:

il problema dell'italia e' che quando uno scende in piazza a protestare, c'e' subito un altro che cerca di sputtanarlo. il motivo per sputtanarlo si trova, no problem, basta un po' di creativita' (ad es de magistris che sta troppo in tv).
un esempio: beppe vs popolo viola.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 21.05.11 11:47| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Si sono sviluppati entrambi su Internet"

bisogna stare MOOOOLTO attenti.
oggi mi è capitato di sentire un tg (per me è una cosa rara) nel quale si parlava con una insistenza sospetta del prete pedofilo.

state attenti, state MOOOLTO attenti, perchè quando sentite queste notizie, che oltretutto non rappresentano una novità di nessun genere, le stanno MEGAFONIZZANDO con uno scopo preciso:
FERMARE INTERNET con la scusa della "PEDOFILIA".

occhio perchè arriverà presto un attacco su vasta scala alla rete e non sarà reversibile.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 20.05.11 19:09| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Non si potrebbe fare la castrazione a tutto il clero?

intanto a che le dovrebbe servire?

bastardi!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 07:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi e Sgarbi...Brindano prima che arrivino i risultati degli ascolti.

Sgarbi-
"Berlusconi mi ha fatto gli auguri per la trasmissione...io pero' mi sono scordato di fare gli scongiuri visto che Berlusconi porta sfiga!"

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 21.05.11 10:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

O.T.

Siccome non c'è nessuno che regola le apparizioni di quell'omino,perchè non facciamo una bella "Denuncia Collettiva" alle autorità competenti?

Denunciamo la Rai,l'Agcom,l'Antitrust e il "nostro" Presidente del Consiglio!

Abuso di potere,mancata sorveglianza sui mezzi di informazione,uso del Servizio Pubblico per fini privati.

Non c'è da chiacchierare e inveire,c'è da fare azioni legali concrete!

QUELLO CHE ACCADE NUN SE PO' FA!

AZIONE LEGALE COLLETTIVA,SI,SE PO' FA!!!

Beppe,prestami lo Scudo della Rete,te metto in piedi una caciara!!!

Arrivedereci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 12:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Propaganda elettorale ... Pro MIlano ...

Buongiorno.

tanto per rendere pan per focaccia al popolo pdllino e legaiolo ... Sti quattro poracottari quattro!

Ieri sulla metro, una mamma rom colla sua pèiccolina (una deliziosa zingarella di sei sette anni), sono entrate nel vagone e si sono poste in piedi vicino ad un ragazzotto italiano alto con due braccia che sembravano due palanche e che stava gustando un pezzone di pizza con la mozzarella.

Non so se la bimba gli ha chiesto qualcosa, so solo che lui ha stoppato il suo ruminare e l'ha guardata per un attimo come i cani guardano un altro cane antagonista per il cibo che stanno mangiando. Il carico di odio negli occhi del ragazzone era evidente e per lunghi minuti quegli sguardi omicidi hanno seguito la bimbetta con la madre. Anche quando poi si sono sedute vicino a me.

Ebbene, VIVA PISAPIA con il suo carico d'umanità.
Abbasso sti peracottari di destra e della lega che, stitici ed asfittici.
Si conserverebbero anche la cacca per non concederla ad altri.

A quel ragazzone torvo e incattivito, Ma vaffanculo va!!!

Viva Beppe, ma a Milano e Napoli fate il vostro dovere!

Mandate a casa l'orco d'Arcore!!

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.11 08:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe non ha mai voluto la gita a Roma, è questa la differenza con gli spagnoli.

gennaro fu 21.05.11 07:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T
Volevo segnalare questa sera ore 23.45 Raitre
"E' stato morto un ragazzo"
Storia della morte di Federico Aldrovandi.

Marek H. Commentatore certificato 21.05.11 12:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Grillo é la mia soluzione?
Sbagliato!
Io sono la mia soluzione!
O almeno lo posso essere,ed é quello che Grillo grida ai quattro venti da piú di un po.

Se io decido di essere leader di me stesso,la proposta che ne scaturisce unendo la mia rivoluzione individuale ad altri che hanno deciso di fare altrettanto si materializza in un´alternativa orizzontale,impossibile per il"sistema"decapitare un processo democratico non organizzato in una struttura piramidale.

In una societá che sembra una gabbia di matti,

dove ľimportante é avere la propria occasione per
cercare di rendersi visibile,dove passiamo la maggior parte del nostro tempo,che é la cosa piú preziosa che abbiamo dal momento che quello passato non torna e nessuno ce lo puó restituire in cambio di nessuna valida contropartita perché non esiste contropartita al valore del nostro tempo,a sgomitare gli uni con gli altri,per la politica,per il lavoro,per la carriera,per guadagnare piú spazio,dove chi alza di piú la voce pensa di conquistarsi visibilitá,tutto si perde in un brusio che tutto copre.
Se uno decide di uscirne,di starsene in disparte,
di chiamarsi fuori,non corre il rischio di essere
emarginato,di non fare piú parte del"sistema",
ma al contrario aquista immediatamente visibilitá.

Perché non ľho fatto prima?

Per paura di perdere qualcosa

Perché meglio che il partito lo faccia per me

Perché affrontare il percorso individualmente dentro se stessi é durissima e nessuno ti aiuta

Perché non ho le stesse garanzie che il"sistema"
mi ha sempre promesso,dove mi sentivo protetto.

Perché alla fin fine si puó sempre dare la colpa
al"sistema".
Perché...perché...mille alibi!
La LIBERTÁ va conquistata un pezzo alla volta Perché infondo alla maggior parte di ognuno di noi
basta sapere che é possibile.
Sapere che una porta per fare il salto esiste.
Senza avere mai le palle di aprirla.
"IO"ľho aperta,sono solo,sono un po piú LIBERO!
"IO"sono Grillo...O il"SISTEMA".

Libera scelta.

Donato S., Vienna Commentatore certificato 20.05.11 20:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

El "Movimiento 15-M"!
Y el chef del "Movimiento 15-M" donde esta'?
Tengo una duda(dubbio) ... ¿vas a ver que quieren hacer una política participativa real?
Para todos los corridaSSS!

Ma, l'incipit...referendum (abolizioni finanziamenti) del "Movimiento 5 estrellas"
Es correcto?
Ma la politica partecipativa real, non ti chiede se "vuoi fare il referendum"?
No es muy correcto sin preguntar!
Y este es el referendum de Beppe grillo, y no del "movimiento 5 estrellas"...para todos los paiella!

anthony*** c. Commentatore certificato 21.05.11 11:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****

LA CAUSA DEI NOSTRI MALI

Buon giorno a tutti.

E’ cosa risaputa che, riducendo il campo di azione e di conoscenza, aumenta proporzionalmente il tasso di felicità (se cosi si può chiamare). Poi, se una parte di conoscenza ci viene “inserita” a “bastonate” prima dei 18 anni, tanto meglio: abbiamo circoscritto il campo. Quel campo però, non è uguale per tutti! E’ vero che i libri di testo sono tutti uguali, non lo sono invece, gli insegnanti, le famiglie, gli ambienti, e neanche i vari percorsi scolastici.

E’ da notare che non tutti avremmo le stesse basi, come non sono uguali neanche quelle innate. E per complicare il ragionamento faccio una premessa, neanche tanto assurda: dobbiamo convivere per forza di cose, dobbiamo metterci d’accordo.

Neanche se ci fosse l’anarchia più totale, sarebbe impensabile che ognuno di noi possa essere autosufficiente e vivere isolato per conto proprio. Il guaio è proprio questo, dobbiamo parlarci e trovare soluzioni condivise. Soluzioni a che cosa e con quale finalità?

Trovare soluzioni richiede un impegno notevole: dalla cognizione alla proiezione, dalle ipotesi di soluzione alle verifiche, dal linguaggio al comportamento in generale. Insomma, una conoscenza trasversale e basilare di principi e regole condivise da tutti.

Tutti noi, vogliamo una cosa soltanto: la felicità. Come finalità mi sembra ottima. Ma, tornando all’inizio del post: si diceva che più piccolo sarebbe il campo conoscitivo, più alta sarà la felicità!

Fin Qui, lascio a voi le conclusioni e faccio un altro passo in avanti.

Se potessimo snobbare in qualche modo tutti i passaggi della conoscenza ed arrivare al punto, alla felicità, ovvio che lo faremmo, e senza esitare. Ma non è proprio questo che fanno i politici e gli industriali professionalmente?

hasta farisei


“La felicità è un sogno, reale è il dolore.” (Voltaire)

*****

TONY .. Commentatore certificato 21.05.11 09:05| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Beniamino Netanyahu:

"Hey,Baracchen Obamen sporco negren del cazzen,come afere ozato parlare di restituire piccolissima parte territori a quei morti de famen terroristen stracciavestiten ? Statt accuort! "

Baracca Obama:

"a Netanyà, nt’encazzà, mica ve bombardamo se nun ce date retta!
M’hanno dato er Nobbel da’a pace,quarcosa dovevo puro da dì,sinnò puro li peggio stronzi
ce sgamano. Non v’avemo bombardato fino ammò,avemo fatto sartà tutte le risoluzioni Onu ostili,che vòi de ppiù, un lucano? Porta pazienza, tanto li palestinesi stanno a finì.
Baciamo le mani e saluti alla FAMIGGHIA ! "


At salud Grillo

At salud CasaleGGHIO

At salud M5$, il partito politico prestanome della CASALEGGHIO

P.S: Chissà che cazzos ne pensanos "los indignados " riguardo la CasaleGGHIO che,da una parte manovra ( e GESTISCE controlla) l’indignazione e, dall’altra intrallazza con tutti i VERI poteri economici del pianeta. Se lo scoprissero in Spagna, credo che ci ritroveremo Grillo appiccato come un prosciutto .

H….!

nédestraném5$ 21.05.11 12:46| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi prenderò i miei bei vaffanculo ma non mi interessa. Voglio comunque dire ciò che penso.

Premettendo che quando la società civile si organizza autonomamente in partiti, movimenti, comitati o qualunque cosa possa servire a fare pressione per cambiare questo sistema di osmosi fra politica ed economia, e di conseguenza contro il capitalsmo e il regno delle multinazionali o delle sovrstrutture (chiamatele come vi pare) io sono contento.

Nel video che proporrò di seguito si sottolinea come questa protesta non sia per nulla uguale a quella portata avanti dal M5S.

Anche se le idee collimano in molti punti, e non potrebbe essere altrimenti per chi dice di voler cambiare la società odierna, è bene chiarire che questo moto di protesta e proposta spagnaolo, come quelli del nordafrica, non ha capipopolo.

Questa è la massima espressione di richiesta di democrazia reale e partecipativa. Il Popolo che si autoconvoca in piazza come accadde nel 2001 in Argentina.

Questo moto di protesta e proposta non attacca il Sistema dicendo che è immorale e non democratico per poi partecipare a delle elezioni che quello stesso Sistema organizza.

Qui brevemente devo per forza di cose riallacciarmi al discorso di Milano. Se partecipi alle elezioni allora, o partecipi per vincere o se partecipi per prendere uno scrano in Comune poi devi far delle mosse politiche per cambiare le cose.

Altrimenti meglio convocare una rivoluzione di piazza. Cosa che si può fare se si pensa di avere i numeri per farlo.

Per questo l'Italia è qualche passo indietro rispetto alla protesta e proposta spagnola.

Qui il video:
http://youtu.be/kyfMTZsSFzQ


sveglia!!!!!!!!!!!!!!!!!!! giovani italiani !!!!!!!!!!!!!!!!!
marina b., firenze

C'ero stasera, sono stato coinvolto in due anni di manifestazione studentesche, SEMPRE PRESENTE a quelle di ordine SINDACALE

VOI DOVE CAZZO ERAVATE???

Ghost Roob (returns) Commentatore certificato 21.05.11 03:07| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori