Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Un clandestino è per sempre


Razzismo, gli italiani lo fanno meglio
(09:37)
immigrati.jpg

Un clandestino è per sempre. Dall'Italia non se ne va e non viene mai regolarizzato. Un apolide a vita. Il clandestino è utile, la paura sociale che lo accompagna è un vecchio retaggio razzista. Dimostrarlo non è difficile. E' utile alle aziende che lo pagano la metà di un italiano e calmierano i salari. L'edilizia italiana sarebbe tracollata senza i clandestini, i nuovi schiavi di importazione. Vivere con 500 euro al mese si può. Ho trascorso tre giorni a Londra per verificare che fosse tutto in ordine per il matrimonio di William e Kate (a proposito, non mi hanno invitato), mi sembrava di essere a Roma o a Torino. C'erano più italiani che inglesi. Abbiamo sostituito i pachistani. Tutti all'estero a fare i lavori che in Italia non vogliamo più fare per non morire di fame: cuochi, commessi, baristi, camerieri. Ragazzi con una laurea e un'ottima conoscenza della lingua inglese. In Italia non tornerebbero neppure con una pistola alla tempia. Ingrati! Se lo sapessero D'Alema e l'ex ministro Ferrero gli toglierebbero il passaporto.
Il clandestino è utile politicamente. Giustifica, da destra, il voto al Pdl e alla Lega per il timore dell'invasione, ma anche, da sinistra, il voto al Pdmenoelle per la sua accoglienza senza se e senza ma. Il clandestino non è più una persona, è un'arma elettorale.
Il clandestino è utile alla criminalità. Dove troverebbero le mafie un tale numero di disperati disposti a spacciare droga o a vendere merce contraffatta? Migliaia di giovani donne costrette a prostituirsi? Bambini ridotti in schiavitù?
In Italia sono entrati 20.000 tunisini, della maggior parte di loro non si sa più nulla, che fine abbiano fatto. Pochi sono riusciti ad arrivare in Francia. Vagano per la penisola senza sapere una parola di italiano. In nessuno Stato del mondo questo è permesso con una tale serenità d'animo, da noi si. Il motivo è semplice, sono utili ai profitti delle aziende, ai partiti, alle mafie. Il clandestino è multiuso come un coltellino svizzero. Per ricevere qualcuno a casa tua devi disporre delle risorse per farlo. Dargli un lavoro dignitoso, un letto, organizzare l'integrazione. Altrimenti devi interrogarti se stai giocando con la dinamite e con il futuro della tua nazione.

Tour Elettorale 2011

Segui le tappe su Facebook e su Twitter.
Pubblica video, commenti e foto sui social media usando il tag "m5sTour".

Le date e le città del tour elettorale. Lunedì 2/5 Cagliari (h.19); Martedì 3/5 Olgiate Comasco (h.12), Varese (h.19), Busto Arsizio (h. 21); Mercoledì 4/5 Milano (h.19), Vimercate (h.21); Giovedì 5/5 Desio (h.19), San Giuliano Milanese (h.21); Venerdì 6/5 Rottofreno (h.17), Salsomaggiore Terme (h.19), Sala Baganza (h.21); Sabato 7/5 Cento (h.11.30), Bologna (h.15), Rovigo (h.19); Domenica 8/5 Cartura (h.11), Abano Terme (h.12), Oderzo (h.15), Trieste (h.19); Lunedì 9/5 Vigonovo e Campolongo (h.11.30), Chioggia (h.18), Adria (h.21); Martedì 10/5 Codigoro (h.12), Ravenna (h.18), Cesenatico (h.20.30), Rimini (h.21,30); Mercoledì 11/5 S. Benedetto del Tronto (h.13), Vasto (h.15,30), Nardò (h.21,30); Giovedì 12/5 Cosenza (h.17.30), Napoli (h.21.30); Venerdì 13/5 Latina (h.11.30), Pomezia (h.13), Grosseto (h.17.30), Siena (h.20), Arezzo (h.22).

Spegniamo il nucleare

Spegniamo il Nucleare (Libro)

"Manuale di sopravvivenza alle balle atomiche" di Beppe Grillo
Acquista oggi
la tua copia.


lasettimanabanner.jpg

1 Mag 2011, 13:19 | Scrivi | Commenti (610) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ti racconto una storia: un signore andava tutti i giorni a passeggiare lungo un viale sulla cui sinistra c'era la recinzione di una grande villa; oltre la ringhiera c'era un cane che tutti i giorni aspettava solo il momento in cui il signore portava il suo cane a spasso per gettarsi contro la ringhiera della recinzione e abbaiare contro l'altro cane. facevano così tutti i giorni uno di qua e uno di là dalla ringhiera, con odio, con rancore supremo; ma la ringhiera impediva loro di sbranarsi. Un giorno però parte della recinzione fu divelta da degli operai, per cui i due cani dopo essersi abbaiati lungo l'inferriata, si ritrovarono alla fine l'uno di fronte all'altro. il padrone del cane spaventato pensò:"Adesso si sbranano!" invece le due bestie dopo un attimo di indecisione tornarono indietro, ad abbaiarsi là dove c'era la ringhiera. Ecco io penso che Grillo ha fatto la stessa cosa. Quando ha preso il 25% di voti, quando la ringhiera non c'era più, abbiamo pensato che avrebbe sbranato il nemico e sarebbe andato a governare. Lui invece è ritornato ad abbaiare alla ringhiera. E' meno impegnativo e fai sempre bella figura(Bertinotti lo ha fatto per 40 anni). Ma io il voto non glielo do più. Lo so che lui può farne a meno, però glielo volevo dire perchè avevo tanta fiducia in lui e anche nella sua Yoko Ono(il Casaleggio). Sic transit gloria mundi!

eadessochivoto 16.08.13 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei far presente che sul canale Iris (mediaset) viene trasmesso lo spot del Ministero, quello che spiega come si vota. La cosa gravissima a mio avviso, è che immediatamente dopo lo spot, compare per pochissimi istanti il logo del biscione (mediaset), tale logo non compare in altri momenti del palinsesto ma solo ed esclusivamente a chiusura dello spot elettorale.
Si può considerare persuasione occulta?
Marisa Noto-Catania

Marisa Noto 06.05.11 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Quello che scrive Beppe l'ho sempre sostenuto, pure in vari blog e forum, prendendomi sempre della razzista e della leghista (mai stata in vita mia) sopratutto da gente di "sinistra" (sic!).
Mi ricordo ancora il ministro della solidarietà sociale del governo Prodi,Ferrero, sostenere pubblicamente di fronte a una platea di immigrati islamici: "voi siete la sola faccia pulita dell'Italia,meno male che ci siete voi..." e mi sono sentita offesa e arrabbiata.Che differenza c'è tra un Ferrero e un Calderoli?In realtà, nessuna. Il secondo parteggia per il Vaticano, il primo apriva le porte all'Islam più misogino e retrogrado. Meno male che la sinistra era il "progresso"...
E' vero quello che dice Beppe: la destra ha sempre strumentalizzato e cavalcato la paura del clandestino (e cos'altro potevamo aspettarci?)ma la sinistra è riuscita a fare persino peggio:per paura di perdere i voti degli irriducibili dell'accoglimento dei clandestini a tutti i costi, ha contribuito fattivamente a ridurre il paese a una cloaca europea. E così facendo ha agevolato criminalità e imprenditoria incancrenita, massacrando i suoi stessi elettori...a nulla serve un Chiamparino che a tempo debito suonò le trombe alla sinistra: attenti, i clandestini sono funzionali alla destra e la mafia ringrazia...i clandestini vanno accolti e sopratutto....MANTENUTI, altrimenti all'arme siam razzisti...chi ha figli preghi per loro: tra meno di vent'anni saranno emigrati tutti, e speriamo che non (ri)trovino all'estero l'accoglienza che hanno avuto i nostri nonni. Perchè quella che noi forniamo ai clandestini, per mantenere il sistema politico-assistenziale che li cura amorevolmente sin da quando mettono piede in Italia (Caritas, Arci & co.) ce la potremo sognare.
La Casta deve aver pensato che eravamo tutti troppo coglioni,per meritare di continuare a esistere, e ci sostituisce così sul nostro stesso territorio...col NOSTRO consenso e la fattiva collaborazione di mezza Africa!

Arianna Torino 03.05.11 10:49| 
 |
Rispondi al commento

riflessione sulle minorenni

se una minorennd di 16 anni gira senza mutande in minigonna e poi va in discoteca e si briaca sigifica che i genitori non devono indignarsi se trova un magrebino che gli fa l'alesaggio!

la colpa non è del magrebino che non può essere trasformato in enuco per decreto legge ma dei genitori della troietta!

bruno bassi 02.05.11 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la morte di billaden è arrivata giusta come il cacio sui maccheroni di obama.......

Quando le cose vanno troppamente giuste i casi sono 2 ..... o è un film oppure è un tarokkamento!

abbiamo visto il nano raccontar balle
abbiamo visto i dirigenti giapponesi raccontar balle
abbiamo visto i presidenti americani racccontar balle......

non vedo perché credere ancora!
io non credo piu a nessuno anche se vedo coi miei occhi figuriamoci per sentito dire in TV

bruno bassi 02.05.11 23:19| 
 |
Rispondi al commento

@ viviana v.

la storia, ti smentisce... solo che tu non la conosci.

pazzo o pazza è colui o colei che rifugge mentalmente la realtà dei fatti.

I fatti costituiscono la storia, la storia ti smentisce.

Continua a vivere del tuo fanatismo, quel fanatismo che irretisce la tua mente.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 02.05.11 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo al discorso che gli immigrati fanno lavori che gli italiani non vogliono più fare, bisogna fare dei distiunguo, ci sono lavori molto duri come quello del muratore, che effettivamente molti italiani non vogliono più fare, poi ci sono altri lavori che gli italiani non vogliono piu' fare a certe condizioni, prendiamo il caso degli spazzini. A noi cittadini ci fanno pare fior fiori di tasse sui rifiuti, mentre i consiglieri politici delle varie spa che gestiscono i rifiuti guadagnano gettoni d'oro, (un giorno tornando da bologna avevo vicino dei consiglieri che hanno parlato per tutto il viaggio fino a rimini solo di gettoni, del loro ammontare senza parlare minimamente di come gestire meglio i rifiuti) mentre la raccolta dei rifiuti viene gestita da cooperative che fanno i famosi contratti a termine, ebbene per un italiano che magari deve pagare un mutuo di 600 700 euro al mese, è chiaro che accettare un contratto che non gli garantisce alcuna certezza è un rischio per se e per la sua famiglia!!

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 02.05.11 21:55| 
 |
Rispondi al commento

La gestione dell'immigrazione è sfuggita di mano sia al governo di destra sia alle amministrazioni lacali di sinistra a rimini. Non ho mai visto tanti clandestini nei parcheggi che oramai vengono gestiti in modo abusivo da loro, questo non è molto bello, soprattutto quando vai a fare la spesa, e ti ritrovi mentre carichi l'auto uno o piu' clandestini che ti chiedono l'elemosina, soprattutto per le donne non è molto bello vedersi avvicinare da tunisini molto spesso brili anche di giorno.
Ai semaferi fino a qualche mese fa c'era un clandestino e poteva starci, adesso capita che in uno stesso semafero ci sono 3 4 clandestini, alcuni dei quali si piazzano anche in curva, arrecando un forte problema di si sicurezza prima di tutto per loro stessi, ma anche per chi va in moto.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 02.05.11 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, mi meraviglio che ti lasci andare a questo chiacchiericcio senza troppo costrutto.
Personalmente sono contrario al reato di clandestinità, ma favorevole ad introdurre un reato a carico di coloro che utilizzano lavoro clandestino, con sanzioni stroncanti.
Ciò detto utilizzare clandestini altro non è che una nuova forma di privatizzazione degli utili e socializzazione delle perdite.
E mi spiego con due conti:
dalla mera lettura della «Direttiva generale» del 2010 del Viminale e dei documenti del bilancio dello Stato, e senza tener conto delle risorse per la sicurezza e l’integrazione accantonate nei bilancio regionali e comunali, risulta che il costo annuale gestire i flussi migratori, ovvero controllo delle frontiere, identificazione dei clandestini, espulsione, eventuali politiche di integrazione per coloro che sono in regola, assomma annualmente a 460 milioni di euro;
ogni immigrato clandestino ospitato nei CIE, attualmente presenti sul territorio, costa allo Stato italiano circa 45 euro al giorno, comprensivi di vitto, alloggio, assistenza sanitaria; ogni clandestino rimane mediamente nei CIE per l’identificazione 150 giorni e costa all’Italia circa 7mila euro; la gestione completa di un immigrato irregolare, dal fermo fino all’espulsione effettiva è valutabile in 10mila euro, tenendo conto delle spese per il volo di rientro e la scorta degli agenti impiegati nei rimpatri. La sola pratica legale si aggira intorno ai 650 euro; ogni clandestino costa allo Stato italiano oltre il doppio della spesa per l’istruzione di un bambino della scuola elementare, che non supera di molto i 4mila euro annui;
per quanto riguarda la spesa sanitaria, che non è registrata nel bilancio Stato, da una stima ricavata dai dati delle singole Aziende sanitarie locali (ASL) l’assistenza agli stranieri irregolari costerebbe al sistema sanitario nazionale circa 250 milioni di euro l’anno.
E non ho conteggiato le spese (oltre un miliardo l'anno) a favore degli zingari.

Vito Cartolano 02.05.11 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Qualche tempo fa mi sono fermata a chiaccherare con una mia cliente, mi ha raccontato del suo arrivo in Italia, da laureata nel suo paese ha iniziato uno dei tanti lavori che ormai in Italia non vuole fare più nessuno, con ingenua arroganza ho esclamato "che delusione studiare tanto per niente", mi ha risposto "il segreto è far si che ogni luogo in cui vai sia un po casa tua, ogni lavoro per quanto umile ti insegna qualcosa di nuovo"
Forse tutti questi "clandestini" e "immigrati" possono aiutarmi a fare finalmente qualche passo indietro, a spingermi a fare qualcosa di più, invece di lamentarmi soltanto, per questa Italia che da troppo tempo non sento più casa mia

CLARE PERTICAROLI 02.05.11 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Non scordiamoci che fino a 30 anni fa eravamo noi ad essere considerati immigrati... Abbiamo riempito Svizzera, Germania, America etc. etc.
Questi immigrati meritano rispetto!

Valentina Iodice 02.05.11 18:53| 
 |
Rispondi al commento

La maggior parte dei clandestini vivono di fatto di elemosina davanti ai centri commerciali o per le strade principali delle città, con in mano qualche oggetto (tipo calzini) che non interessa nessuno. Anche per loro non credo che questo sia l'avvenire in cui sperano. Chi invece lavora nell'edilizia lo fa spesso in nero o con paghe da fame, avendo così eliminato quei bravi muratori italiani che si sono ritirati dal settore. Cosa ci sia di generoso in questo tipo di accoglienza sinceramente non lo capisco. I politici? Neanche li vedono.

Chiara Mente Commentatore certificato 02.05.11 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Il prossimo anno Obama ci ricandida per il secondo mandato presidenziale.
O ci dà le prove della morte di bin Laden, perché ovviamente una foto taroccata non va bene e, dopo gli sfondoni di Bush, non possiamo credere sulla parola a nessun presidente americano.
O dobbiamo credere che è una balla preelettorale, tipo quella di Berlusconi che non fa più il nucleare.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Fra le leccate vatic-anali di ieri sulla beatificazione di Woityla, ed il susseguirsi di edizioni straordinarie di TG che ripetono sempre le stesse notizie sulla morte di Bin Laden, per imprimerle nella mente dei sudditi lobotomici, l'informazione televisiva in Italia si è trasformate in una gigantesca presa per il culo.


Siamo in una Repubblica fondata sulla presa per il culo, per questo vogliono cambiare il primo articolo della Costituzione.

Italiani chivestramuort !!!

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 02.05.11 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Gli americani stavolta si sono proprio superati a sparare CAZZATE !
Foto false, corpo gettato nell'oceano...villa milionaria...
Hanno addirittura superato il n°1 in materia....
il nostro caro Presidente del Consiglio.

Marek H. Commentatore certificato 02.05.11 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Abbattuto il Grande Terrorista.
Quello piccolo, a piede Libero.

enrico w., novara Commentatore certificato 02.05.11 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Osama stavolta è morto sul serio, allora è morta pure la “guerra al terrorismo”?

Macchè, è stata solo sostituita dalla “guerra umanitaria”.

Ci sarebbe poi un’ altra considerazione da fare sulla nuova morte di Bin Laden.

Invece di farlo secco subito, perché non è stato catturato VIVO, portato davanti ad un tribunale e processato per crimini contro l’umanità?

Gli americani non sarebbero stati più appagati e SICURI della morte di un acerrimo nemico, potendolo VEDERE finalmente in carne e ossa e soprattutto VIVO?

Altri terroristi di Al Quaeda sono stati processati in Usa, per Osama Bin Laden tuttavia si sarebbe scelta una soluzione drastica… criccato sul posto e fatto pure sparire in pochissime ore il “corpo del reato”.

Com’è questa storia di fare figli e figliastri?

E’ normale nutrire più di un legittimo dubbio su questa morte.

Fermo restando che lo stesso legittimo dubbio, anche se in apparente contrasto con quanto sopra, resta ancora quello della sua VERA esistenza in vita, a meno che non si voglia prestar FEDE a quel fantoccio che ci hanno mostrato negli ultimi dieci anni.

silvanetta* . Commentatore certificato 02.05.11 14:46| 
 |
Rispondi al commento

La cosa piu' patetica e' vedere come i "soliti noti" bruciano dalla rabbia per l'ennesima vittoria Americana.

Invece di essere contenti che un terrorista gran figlio di bagascia sia morto stecchito, si inventano di tutto per straparlare contro l'America.

Fossi i voi mi preoccuperei di piu' di Gheddafi!

Il beduino vi ha dichiarato guerra, lo sapevate?


Bin Laden ucciso.
Con Photoshop...

Dr. Benway 02.05.11 14:42| 
 |
Rispondi al commento

La guerra è un business e il business deve essere lungo
per questo le guerre non devono finire mai
I soldati si spostano
non si ritirano
I fronti cambiano
non si chiudono
Pensa che mossa abile ha fatto Obama!
E' bastata una sua comunicazione a un'ora strategica, mezzanotte, a reti unificate
e il dollaro che ieri era 0,8644 franchi svizzeri oggi è a 0.8686 ! E' così che si rivaluta una moneta e si rialza l'umore di una Nazione!
E senza nemmeno una prova a favore. Tutto sulla Parola! Bontà della televisione!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sole24ore(non le toghe rosse!)dice che ora i giochi passano al Pakistan.
Il Pakistan ha testate atomiche dal 1998,4 anni fa aveva 20 bombe nucleari con una potenza esplosiva tra 9 e 40 kiloton e oggi sembra ne abia 90.
Copio da Sole24ore:
"Bin Laden non si nascondeva in una scomoda grotta dell'Hindukush ma in un edificio fortificato messo a disposizione dai pakistani.Era un uomo da proteggere,un ostaggio e una moneta di scambio fondamentale per consentire al Pakistan di tornare protagonista nei giochi afghani.E che la foto sia stata data dai media pakistani è un segnale politico esplicito che Islamabad invia a tutti i gruppi della Jihad di una svolta. Il Pakistan è stato il paese da dove sono partiti i Talebani del Mullah Omar,era il luogo dove Bin Laden contava appoggi ai massimi livelli politici e militari,legami che aveva forgiato sin dagli anni Ottanta quando Osama, per conto dei sauditi, foraggiava e organizzava le truppe di mujaheddin che combattevano contro i sovietici.
Sono state queste relazioni e una complicità di antica data che hanno consentito a Bin Laden, al suo vice egiziano Ayman al Zawahiri e a tutta la rete di al Qaeda,di sfruttare appoggi e nascondigli in Pakistan, specie nlla North West Frontier,ai confini con l'Afghanistan.Il Pakistan probabilmente è arrivato a un accordo con gli americani:rinuncia a proteggere i jihadisti in cambio di un posto al tavolo delle trattative sul futuro assetto dell'Afghanistan.
L'uccisione può significare l'inizio della exit strategy dall'Afghanistan sia per gli americani che per le altri occidentali. La via di uscita dal pantano di Kabul non può essere infatti soltanto militare, deve essere anche politica e il Pakistan ha un ruolo decisivo nel convincere talebani e jihadisti a imboccare la strada del negoziato.Bin Laden, l'uomo più ricercato del mondo,è stato sacrificato (per vero o per finta che sia)dal Pakistan sull'altare della realpolitik.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Come previsto e annunciato, i soliti noti si stanno sbracciando nelle arrampicate di specchio e sfornano teorie strampalate a ritmi stakanovisti.

Cosa si puo' augurare a gente cosi'?

Tumorino?... Nah

Colpo apoplettico?... Nah

Investiti dal tram a cui si dovrebbero attaccare?... Nah

Ci sono!!!

Buon Berlusconi a tutti, avete gia' quello che meritate.


Dove sono le Temibili Armate del Reich?
Dove le Terribili Leggi di Himmler?
Dove il Nunzio del Baciamano ad Evita?
Dove il Re con i Forzieri del Banco Allemano?
Dove il Presentatore che elargiva Allegria?
Dove il Male, oggi Sconfitto?
Dove i Baciabare, che ieri Spararono ad un Papa?
Dove Schopenauer che disse il Viver, un Affare che non copre le Spese?
Dove, Iddio Appalto' la Verita'?

In Te, in Noi...

enrico w., novara Commentatore certificato 02.05.11 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Filosofìa & religione in pillole :

" se il mio dio è comunista , Gesù Cristo e Maometto saranno i suoi figli. Allora perchè me stanno tanto sul cazzo i fondamentalisti cattolici e
islaminici ? Non vedo differenze tra queste piaghe!"

- tra un "clandestino (fondamentalista) e un leghista" ci sarebbe solo l'imbarazzo della scelta
per la GHIGLIOTTINA !!!!


A proposito dell'annunciata morte di Bin Laden, desidero associarmi a tutti coloro che mediante mezzi tecnici vogliono esprimere, loro con le dimostrazioni/prove tecnologiche a disposizione, i miei dubbi sull'autenticità della foto che ne dovrebbe certificare la morte, basandomi istintivamente sulla mia impressione rudimentale:

-Possibile che la parte inferiore del viso sia la stessa nelle due foto che GIULIO RECCO,ANCONA sovrappone perfettamente con una verifica perfetta?
-Dal naso in giù TUTTO E'PERFETTAMENTE IDENTICO:
in particolare la posizione delle labbra semichiuse coincidono.
-E la barba sembra perfino più scura, nonostante siano passati diversi anni dalla 1^ foto.

IMBROGLIONIIII!!!!
Quello è solo il FANTASMA di Bin Laden!
Ma il "cadavere" di Bin Laden "SERVIVA ADESSO":
-non bastava il Certificato di nascita di Obama,
-ci voleva anche l"Allerta terrorismo nel mondo"
-un po' di "Paura per cristiani in Pakistan"
-ed anche il timore di "attentati in Europa"già annunciati da Gheddafi.

La più furba è stata Angela Merkel, che se ne sta da parte : "ha imparato bene la Lezione!"

Gli Italiani?
SERVI, SERVI, SERVI,
con quell'atavica "furbizia" latina che da tempo immemorabile si fa derivare dagli animali che hanno popolato le Favole di Fedro(e di Esopo)dove la Furbizia spesso vince la Forza dell'altro.
Il metodo?
Il peggiore!
Ognuno tira acqua al proprio mulino e strumentalizza la situazione.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.11 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Ci 10 stati americani in cui i fondi per le pensioni scarseggiano. Star spero non sei in uno di questi!

http://247wallst.com/2011/04/29/ten-states-where-pensions-are-running-out-of-money/

Meno male che c'e' la stamperia bernanke sempre a manetta..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.11 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazio particolarmente Luca Popper di mettere la faccetta che ride accanto alle sue battute.
Mi è piaciuta particolarmente:

"Bin Laden è morto. L'ha confermato lui stesso poco fa, ad Al Jazeera. :-)"

Grazie alla sua gentile avvertenza :-) quelli come 50 star o Checco o Giuseppe capiscono che si tratta di una battuta comica, in caso contrario la prenderebbero per vera.
Gesù, illuminaci nei luoghi più oscuri, specialmente questi!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Bin Laden morto.Io ci credo!
Ma ora non esiste più la motivazione per rimanere in Afghanistan e quindi da occupanti stranieri andiamocene

Ghost Roob (returns) Commentatore certificato 02.05.11 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno di voi è stato a Torino? Vorrei sapere se quando Beppe ha presentato la lista e parlavano i candidati molti dei presenti sono usciti dalla piazza.E' vero?

mariuccia rollo 02.05.11 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
cos' come inneggiarono a Obama eletto Presidente degli USA, perchè anti-Bush, così spero che oggi i Comunisti ed i Sinistroidi inneggino alla morte di Osama bin Laden..... fatto secco "in nome del Popolo Americano".
Lo so che fa male....ma stavolta sono i Talebani ed i seguaci di Al Qaeda che lo hanno preso nel culo !!!
Non ti pare?
Adios

Aldos 02.05.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un dato importante, invece, è questo: il Presidente americano Obama sta cambiando tutti i vertici dei servizi segreti. E' vero che i nuovi nominati diventeranno effettivi tra 2 mesi, ma con questo cambio colossale si profila una grossa svolta dei servizi che sottende un cambio anche delle favole metropolitane, o meglio internazionali, che si raccontano al mondo, e con cui l'America continuerà a dare da intendere che le guerre che vorrà intraprendere hanno delle ragioni idealistiche. Ci sarà il cambio non solo degli uomini ma anche delle strategie ufficiali, che passeranno da una favole a un'altra favola. Per questo Osama doveva morire. Le vecchie leggende saranno soppiantate dalle nuove e i vecchi personaggi che incarnavano il nemico sono obsoleti e devono sparire, con buona pace degli illusi che nelle piazze o nei blog acclamano "la giustizia" o "la fine della guerra" o "la vendetta che ha ristabilito l'onore americano"!
Qui non c'è giustizia, né vendetta, né onore.
C'è solo una strategia nuova che soppianta una vecchia. Le guerre continueranno. Gli uomini moriranno. I richi diventeranno sempre più ricchi. I poveri sempre più poveri. Nessuno libererà gli oppressi. E solo gli illusi crederanno ancora che noi viviamo nel migliore dei mondi possibili e crederanno alla lettera a qualunque menzogna i governi vorranno loro raccontare, perché è sulla loro stupidità che i potenti fondano il loro potere.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alle ore 19.00 a CAGLIARI , BASTIONE SAN REMY C'è GRILLO per presentare la lista 5 stelle per cagliari.

al casula, cagliari Commentatore certificato 02.05.11 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti,
Vi dico come mi sento io. Oggi noi tutti non vediamo che siamo cani che vengono nutriti con le briciole della tavola dei nostri padroni, I PARTITI, è vero bisogna essere umili e poveri vivere con parsimonia, austerità. Ma ci mangiano la meta' dei nostri sacrifici, e sul restante ci paghiamo altre tasse. Mettere tutto a pagamento e lasciarci liberi. Il parlamento andrebbe venduto ai Cinesi, e poi chi vuole sedersi e farsi bello paga, vedrai i partiti come calano il numero dei parlamentari, i partiti sono sindacati che non difendono nessuno, tranne voi. Umiltà e verità.
Dio Vi benedica tutti.
Abbiamo paura degli stranieri perchè pensiamo a torto che ci vengano a rubare le briciole, ma che diritto abbiamo noi alle briciole? Gli stessi che hanno questi figli di Dio, uguali a noi, anzi no MEGLIO.

alvaro ronchi (al1715), caltanissetta Commentatore certificato 02.05.11 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Lietissimo dell'uccisione di osama:

chi usa dio per definire meritevoli di vita o di morte altre persone merita l'applicazione di tale regola su se stesso.

LEGGE DI EQUILIBRIO: giustizia.

Imparate a non dividervi nel tifare corrotti o fanatici, ENTRAMBI SONO NEMICI DELLA DEMOCRAZIA. BISOGNA COMBATTERE ENTRAMBI.

berlusconi è un altro terrorista, perchè terroristi sono coloro che sovvertono l'ordinamento giuridico democratico, chi combatte per la DEMOCRAZIA è PATRIOTA E PARTIGIANO.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 02.05.11 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Quello che intendo dire(e che quel fesso di 50 star nemmeno capisce)è che il mondo grida alla morte di un grande personaggio carismatico e la annuncia come "la grande vittoria di Obama", quando di quella morte non esiste la minima traccia,nemmeno una banale foto fatta con un telefonino,e che anzi si vuol far credere che il cadavere è stato immediatamente sepolto in mare "per rispettare l'uso islamico",mentre la più normale attendibilità politica avrebbe immediatamente dato al mondo le PROVE INCONTESTABILI di tanto evento!In un fatto vero ci sarebbero state non solole foto del cadavere,ma anche quelle degli uccusori trionfanti accanto al morto che,per tanto assassinio,avrebbero guadagnato una medaglia d'oro e la nomea di eroi nazionali, osannati da tutta la Nazione
E invece niente di tutto questo!
Ma ce li vedete voi dei marines che "si preoccupano di dare immediatamente al morto il funerale richiesto dal suo culto di appartenenza"? Ma quando mai in guerra si hanno queste carinerie?!E quando mai il culto funerario islamico ha previsto la sepoltura in mare?
La truffa sul web mom regge un attimo e immediatamente si danno prove che la foto è taroccata
Sul tg3,intervista a Zucconi,si prende frettolosamente atto che esiste una foto pubblicata tempo fa dalla stampa pakistana che combacia perfettamente con la foto del visto pesto di Osama,che dovrebbe essere la prova principe della sua morte,e si è frettolosamente concluso che,sì,poteva trattarsi della stessa foto,sì, era taroccata,ma "comunque ciò non aveva importanza"!! Come se,in un qualunque tribunale,si potesse gettare a mare con altrettanta cialtroneria e supponenza l'UNICA PROVA a disposizione,che è falsa,ma chi se frega? e si continuasse poi ugualmente a mantenere l'impianto accusatorio,IN MANCANZA DI QUALUNQUE PROVA E IN ASSENZA DEL CADAVERE! Ma qui ci prendono tutti per scemi!Ecco perché ho citato la favola metropolitana di McCarty!
Insomma Osama è morto perché lo ha detto Obama!?
Ma vi pare una cosa seria?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dannato Desani ! Tutto per farsi pubblicitá !!!

Musica Maestro, Walzer

================================================
"musico", non ti permettere piu' di invitare me e il sig. Desani ad andare a farci un litrozzo all'osteria....Qui di ubriacone, ci sei soltanto tu.....

Ti saluta "caramente" la buonanima di Farinelli.....

Dar Caciara, li mejo bucatini all'amatriciana de R Commentatore certificato 02.05.11 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A chi è contrario all'intervento armato in Libia:

siccome siete contrari a quel mafioso pedofilo di berlusconi occorre permettere a quel mafioso pedofilo di gheddafi di massacrare il suo popolo?

Voi le cose le vedete sempre secondo questi canoni di IMBECILLITà: destra/sinistra. Canoni con cui le menti deboli delle persone sono strumentalizzati per i propri fini.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 02.05.11 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siete I soliti complottisti.......Osama morto o il duomo di milano sulla testa del nano per voi non fa differenza!

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 02.05.11 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scommettiamo che la sinistra sinistra voterà a favore dei bombardamenti in Libia appoggiando Berlusconi ?
Se non capiremo quella volta lì chi sono i veri nemici dell'Italia , sarà inutile stare qui a contarcela continuamente su.

Alina F., Varese Commentatore certificato 02.05.11 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se avessi dei politici davanti gli griderei ; "Bastardi io zero e voi tutto! Vergognatevi!"


Tra 28 giorni usciranno libri e libriccini per confutare la morte di bin laden, asserendo che:

A- Osama è ancora vivo

B- Osama è tenuto prigioniero dentro l'area 51

C- Osama ha personalmente messo le cariche esplosive per abbattere le torri gemelle.

D- Osama è anche responsabile delle scie chimiche e gli alieni attraverso i cerchi del grano ci stanno avvertendo.

Tutti con prove inconfutabili ovviamente, al modico prezzo di 19,90€

a volte (ritornano) Commentatore certificato 02.05.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OSAMA BIN LADEN

Una finta morte per un finto nemico|

GIULIO RECCO, ANCONA Commentatore certificato 02.05.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Osama Bin Laden andava preso, ovviamente non processato, andava assassinato. Perche???

O siamo in presenza di un cambio di politica mondiale, o riconosciamo il fallimento del sistema fasciocapitalista!

Io penso tutte e due. Semplicemente perche il fallimento è sotto gli occhi di tutti, non se ne esce, bisogna cambiare per forza. Dall'altra parte il personaggio di Osama, volutamente creato come il terrorismo mondiale dopo il comunismo, andava definitivamente archiviato.

Poi, c'è da considerare l'avvicinarsi delle elezioni presidenziali. Particolare non irrilevante. Dopo il fallimento dell'amministrazione Obama, qualcosa di forte andava trovato.


Del resto, l'americano medio (più coglione di quello italiano) si aspetta cose del genere. Egli crede (appunto, non pensa proprio in quanto coglione) nell'America, in dio e nella legge e ordine.

Cos'è che potrebbe desiderare di più un imbecille totale americano!

Se sia soltanto una bufala, non mi interessa più di tanto. Quello che realmente mi fa paura è il POI, quello che succederà dopo la buffonata stessa.

E si sa, se ne inventano una più del diavolo per mettercelo in culo. Ma del resto, vista la storia recente e non solo recente, incomincia a piacerci. Forse ci è sempre piaciuto averlo nel culo.

"E come il cane (50 stalle) di mustafa. Ce lo aveva nel culo e pensava de scopà!"

hasta farisei


Sono fuori tema.Stò cercando un avv.possibilmente in provincia di Ud e vicino a questo sito.Se potete darmi qualche nominativo, vi ringrazio.

lidia g. Commentatore certificato 02.05.11 12:38| 
 |
Rispondi al commento

questa è una pagina del 2008 che fa riferimento alla stessa immagine

http://www.afghanforums.com/archive/index.php/t-15535.html

questa del 2010

http://aljazeeratalk.net/forum/archive/index.php/t-254456.html

questo è un sito di foto digitali

http://www.google.co.uk/gwt/x?wsc=bk&wsi=9e579d6be92977a6&source=m&u=http%3A%2F%2Fppu-masterbud.pl/osama-bin-laden-dead-body&ei=mIe-TYv2K4Lasganl-G8AQ

noncimistero! 02.05.11 12:36| 
 |
Rispondi al commento

LA MORTE DI BIN LADEN è UNA MENZOGNA ECCO LE PROVE:

FOTO DI BIN LADEN UCCISSO

http://www.repubblica.it/esteri/2011/05/02/foto/tv_pachistana_ecco_il_volto_di_bin_laden-15651222/1/

VIDEO FATTO FATTO DA ME NEL 2008 CON LA FOTO DI BIN LADEN MORTO DIETRO QUELLA DI BUSH AL MINUTO 0:27 LA STESSA FOTO CHE I MEDIA FANNO VEDERE DI BIN LADEN MORTO!
IO L'HO TROVATA NEL 2008

http://www.youtube.com/watch?v=aglNckCZ5W0


E' UNA MEZOGNAAAAAAAAAAAAAAAAAA

qualche dubbio?

GIULIO RECCO, ANCONA Commentatore certificato 02.05.11 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco qui il tarocco

ocio che è brutta, potrebbe nuocere allo stomaco.

http://www.stampalibera.com/

Alina F., Varese Commentatore certificato 02.05.11 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In italia sembra che l'unica alternativa al buonismo sia il razzismo.

Infatti è inevitabile che la stessa persona che ora si dichiara buonista tra qualche anno sarà xenofoba..

Il buon senso, il rispetto delle leggi, dei cittadini, della costituzione, del territorio, e anche dei migranti?

tutto a farsi fottere!

donne, bambini che muoiono in mare con le carrette strapiene che affondano, non sono stati uccisi indirettamente dai buonisti e da un governo incompetente che accolgono, accolgono, accolgono?

coffee c. 02.05.11 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Povero Pakistan. Questa bufala della seconda o terza morte di Bin Laden, grande amico di Bush e agente Cia dara' il pretesto per destabilizzare ancora questo disgraziato paese a suon di attentati e anche peggio.. d'altra parte sappiamo che l'obiettivo finale è l'armamento nucleare pakistano. Il nazi-sionismo non gradisce che un paese islamico abbia armi nucleari.

luca martinelli, como Commentatore certificato 02.05.11 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate questo, la foto sembra ritoccata
http://www.youtube.com/watch?v=UIoKY2hlGdo

Tiziano Ferraiuolo 02.05.11 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardando il video, non posso non soffrire ed indignarmi per il tanto dolore e queste ferite inferte, ai danni di questa splendida moltitudine umana, che finalmente é arrivata a contaminare l'egocentrismo becero italiota! Quando ho iniziato a intraprendere la mia attività di lungo raggio, quello che fino ad allora era un dubbio che veniva ricacciato da tutti i mezzi di comunicazione, sul razzismo bieco becero ignorante, degli italioti, mi si é rivelato come un pugno allo stomaco, vedere queste mandrie di analfabeti, cafoni, poveracci a tutto tondo, che già scendendo dalle scalette dell'aereo, assumevano da subito quell'attitudine "alla siamo arrivati noi della civiltà, i più mejo, coi soldi e voi buzzurri baciateci i piedi"tronfi della loro ignoranza e generale cafonaggine! Uno spettacolo che da Cuba, alle Mauritius a Santo Domingo, al Messico e al Kenia, alle Maldive è andato con gli anni sempre più peggiorando invece di migliorare! C'é bisogno di una doccia fredda che riporti, questo tipo di italioti nelle fogne da cui sono fuoriusciti, o comunque un evento umiliante e violento, che riporti a più miti consigli!
Iniziamo col spezzare le reni ai priapici verdi e a ogni loro esternazione, la pur lievemente colorita, sputtanandoli nel loro razzismo e xenofobia, non lasciando più margini di tolleranza e spazi a questa gentaglia, per esprimere "liberamente" il nulla il vuoto che rappresentano, dobbiamo costringerli nuovamente ad una umiltà e a vergognarsi, giorno dopo giorno, in ogni momento di quello che sono! Respingiamoli nelle cloache da cui provengono insieme a chi li ha strumentalizzati ed usati, ferendo e abusando della dignità di altri esseri umani, dobbiamo essere intransigenti perché purtroppo questa minoranza rende vani tutti gli sforzi di integrazione di accoglienza cristiana, questi finti paladini della croce! Ributtiamoli nelle fogne, con la stessa veemenza con cui operano e appiattiscono la nostra grande storia di civiltà, crogiuolo dei popoli, ORA BASTA!

Jan R., Gallarate Commentatore certificato 02.05.11 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ucciso Bin Laden dalle forze speciali Usa. Un pugno di uomini in totale. Poco piu' che un blitz dei carabinieri.

Prima pero', un intero esercito con aerei, navi, elicotteri e carri armati si è pappato due stati, uccidendo migliaia di civili innocenti.

Obama bin Laden.

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 02.05.11 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

server Apache sbloccato

http://www.unconfirmedsources.com/nucleus/media/21/20060923-torturedosama.jpg

http://www.ehoza.com/v4/forum/archive/index.php/t-52162.html

ari Boh! 02.05.11 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Ci stanno raccontando un mucchio di balle. La tradizione islamica non prevede affatto la sepoltura in mare. lo prevede invece chi ha interesse a non avere futuri riscontri sul cadavere.

luca martinelli, como Commentatore certificato 02.05.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento

LAVORO testimonianza :
CONSEGNE GIORNALE provato sulla mia pelle...

in prova di notte con proprio mezzo, per cinque ore e trenta minuti di lavoro effettivo, guadagno 17,50 euro

poi dopo essere assunti con contratto a progetto per lavorare di notte 5, 6, 7 ore ti danno un forfè di 35 euro piu 6 euro di rimborso spese...

se vado a chiedere la carità si guadagna dalle 90 alle 120 euro al giorno...

e i nostri rappresentanti guadagnano 20mila euro al mese..

possiamo andare avanti cosi?


http://espresso.repubblica.it/sondaggio/2150225


votare votare votare

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.11 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiegate come hanno fatto le truppe americane a fare questa operazione militare in Pakistan (che non mi risulta sia stato occupato dagli USA né che sia la 52a stella) e a poca distanza della principale accademia militare pakistana senza avvertire il governo pakistano?
Come sa di bluff tutto questo!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Morto osama Bin Laden...ma... DI NUOVO?

questo è anche meglio dell'araba fenice!

silvanetta* . Commentatore certificato 02.05.11 11:35| 
 |
Rispondi al commento

questa è una pagina di un forum del 13 maggio 2009

http://www.ehoza.com/v4/forum/archive/index.php/t-52162.html

che fa riferimento alla foto

http://www.unconfirmedsources.com/nucleus/media/21/20060923-torturedosama.jpg

dove 20060923 sta per 23 settembre 2009 probabilmente.

Boh! 02.05.11 11:13| 
 |
Rispondi al commento

oggi con l'aperitivo, mortadella......

minchia che palle sta culona.

via con il click!


Fondazione di Partito Nazional Socialista in Finlandia - http://www.yle.fi/uutiset/news/2011/05/nazi_party_being_founded_in_finland_2556607.html -
La storia si ripete ed i nipoti (generazione X), riprendono gli insegnamenti dei nonni (de_generazione SS), esattamente come in Italia. Ma in Italia i balilla, che frequentavano appena le colonie balneari negli ultimi giorni del regime, seggono ancora sugli scranni del potere.

Mic Mac 02.05.11 10:54| 
 |
Rispondi al commento

il presidente americano, sempre meglio di bush, ma grande cazzaro nel dichiarare: "con l'uccisione di binladen giustizia è stata fatta", ....con quale diritto gli uomini fanno giustizia su altri uomini? ...ma se tale domanda fosse in qualche modo contestabile adesso fanno di peggio: ovvero questi uomini si vendicano su altri senza un civile processo e come sempre il popolo impotente o fa da spettatore o da vittima innocente.

...non ho mai creduto che obama fosse il frutto della rete...


16 anni fa la Madonna di Civitavecchia pianse
1° maggio 2011, hanno visto una foto di Pertini che piangeva

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 10:31| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento


Per me si sono sbagliati: era il Desani travestito da Bin Laden.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Bologna, la città modello degli asili pubblici, passa alla privatizzazione, gli asili passerano sotto la gestione di privati
Dopo dieci anni di abbanono, di incuria, se non di chiusura, gli asili di Bologna saranno regalati ai privati, così le famiglie subiranno immediati innalzamenti dei costi
E il Pd che fa? Nulla, come al solito
Sotto Cofferati si rischiò di veder chiudere i due grandi istituti tecnici della città
E avanti così: sempre peggio!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GIALLO DELLA FOTO: «E' FALSA»
Secondo il sito Peacereporter la prima foto di Bin Laden ucciso è un falso ottenuto con photoshop. Si tratta - dice Peacereporter - di una immagine evidentemente elaborata con un programma di editing di immagini, ripresa dal sito «unconfirmedsources». Il nome del file, peraltro, 20060923-torturedosama.jpg dovrebbe bastare a chiarire l'equivoco: si tratta di una foto del 23 settembre 2006 il cui nome è «Osama tortuato». Quanto scritto da Peacereporter non può essere attualmente verificato perché il sito unconfirmed sources è al momento «unavailable». La foto ha effettivamente quella didascalia. La sequenza numerica va letta come una data: 2006 (anno) 09 (mese) 23(giorno).


naturalmente credo che siano più attendibili i Peacereporters che quella caccola umana di 50 stelle

Emiliano Z. Commentatore certificato 02.05.11 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma bisogna aspettare Wikileaks per sapere la verità anche su Bin Laden?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 10:22| 
 |
Rispondi al commento

sara' morto di vecchiaia.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 02.05.11 10:21| 
 |
Rispondi al commento

LA MORTE DI BIN LADEN è UNA MENZOGNA ECCO LE PROVE:

FOTO DI BIN LADEN UCCISSO

http://www.repubblica.it/esteri/2011/05/02/foto/tv_pachistana_ecco_il_volto_di_bin_laden-15651222/1/

VIDEO FATTO FATTO DA ME NEL 2008 CON LA FOTO DI BIN LADEN MORTO DIETRO QUELLA DI BUSH AL MINUTO 0:27 LA STESSA FOTO CHE I MEDIA FANNO VEDERE DI BIN LADEN MORTO!
IO L'HO TROVATA NEL 2008

http://www.youtube.com/watch?v=aglNckCZ5W0


E' UNA MEZOGNAAAAAAAAAAAAAAAAAA

GIULIO RECCO, ANCONA Commentatore certificato 02.05.11 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Dicono ora che la salma di Osama è stata sepolta in mare
Il tutto puzza tanto di truffa

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 10:20| 
 |
Rispondi al commento

...se sono riusciti a stanare l'uomo più ricercato del mondo...non potevano fare la stessa cosa con il rais libico, che non era neanche tanto nascosto... ed evitare la guerra?...

...eh...

anib roma Commentatore certificato 02.05.11 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTA SERA A CAGLIARI ( BASTIONE SAN REMY) C'E' GRILLO,ALLE ORE 19.00-

TUTTI AL BASTIONE.

al casula, cagliari Commentatore certificato 02.05.11 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.....invece il mullah Omar è riuscito a fuggire per l'ennesima volta con il suo magico motorino


Don Paolo Farinella
. L’Opus Dei controlla le finanze del Vaticano e la cultura teologica, messa come cane da guardia per fare morire la Teologia della Liberazione.
Comunione e Liberazione a livello nazionale e non solo è la longa manus del Vaticano in Italia, via privilegiata per accedere alle stanze del governo e delle leggi, e poco importa se la Compagnia delle Opere si esercita a fare affari con mafiosi e delinquenti. Poco importa se i due istituti fanno a gare nell’arruolamento dei deboli a privare della coscienza chiunque si affaccia nel loro cortile. Poi vi è il lupanare dei Legionari di Cristo, protetto e difeso anche di fronte all’evidenza delittuosa e immonda di un superiore generale pedofilo e padre di figli disseminati come noccioline.
L’obiettivo di tutta questa nuova fregola di evangelizzazione è uno solo: annientare definitivamente il concilio Vaticano II, il cui solo nome è sintomo di destabilizzazione nel mondo curiale e clericale.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Beatificare Wojtyla?
Don Paolo Farinella:solo una strategia di marketing per il Papa peggiore
Il 1° maggio,universalmente giorno dedicato ai lavoratori,in Italia è stato requisito dal Vaticano che ha deciso di beatificare il papa polacco, con una volontà di prevaricazione ostentata e con l’intenzione di oscurare con una massa religiosa il 1° maggio laico,contrapponendo due celebrazioni in modo artificiale e polemico. E’ vero che il papa polacco fu un operaio.Lo fu solo per un anno.Non si può quindi dire che fu “un operaio”,ma piuttosto che fece una esperienza di lavoro.Vendere questa esperienza come uno status qualificante è falso e mistificatorio
Beatificarlo può rientrare anche negli affari interni alla gerarchia cattolica,ma una gran parte della Chiesa non partecipa a questa operazione di marketing della religione per risollevare le sorti di una religiosità languente.Non è così che si testimonia la fede, così la si uccide soltanto perché questo genere di eventi mette in evidenza l’esteriorità:le grandi masse,i numeri,il folclore,l’illusione di dire che “erano in tanti” come sinonimo di richiesta di religione.Siamo in pieno paganesimo religioso perché si sfrutta il sentimentalismo per affermare una visibilità che nasconde il vuoto e il paganesimo dello stesso personale clericale.Sceneggiate.Parate.Mondanità
Per questa dimostrazione di forza debole si spende una enorme quantità di denaro che poteva essere usato per i migranti o per altri scopi nobili sociali.Il costo dell’operazione è di € 1 milione e 200 mila,mentre al Comune di Roma tra straordinari e logistica costerebbe € 7 milioni e mezzo.Una cifra enorme,buttata al vento per una manifestazione con tanti interrogativi
Il papa polacco come uomo fu dirompente,carismatico,carnale e sanguigno:fu un uomo vero che si tuffava in in mezzo all’umanità e vi restava.Ma come papa fu il peggiore del secolo scorso perché polacchizzò la Chiesa, consegnandola nelle mani delle sètte religiose che l'hanno frantumata (segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 10:11| 
 |
Rispondi al commento

sembra che lo stessa squadra militare che "dovrebbe" aver ucciso il terrorista,
abbia anche tentato di prenderne uno in italia, ad arcore,
ma han dovuto desistere perchè nel parcheggio della villa c'erano percheggiate troppe escort....


Gli america devono ritirare le loro truppe impegnate in Afanistan :) ed in Iraq perchè non c'è più il "senso" del proseguire su quella strada. Gli obiettivi sono già stati raggiunti con le aggressioni in quelle terre, con la loro destabilizzazione.
Osama Bin Laden era un ologramma , una bandiera sventolata ad arte , un'utile creazione del terrore per scopi che non sto neanche qui ad elencare ( per aver detto poi che la vera persona Bin Laden era morta già molti anni fa, Benhazir Butto è stata assassinata ).
Si orchestra ora tutta la messinscena dell'uccisione del " pericolissimo criminale " per giustificare il ritiro delle truppe.
Succederà così anche in Libia, quando sarà destabilzzata ben bene e sarà destabilizzata anche l'Europa.
Buongiorno.

Alina F., Varese Commentatore certificato 02.05.11 10:09| 
 |
Rispondi al commento

1° Maggio 2011, festa dei lavoratori, 500.000 persone in piazza S.Giovanni.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Meno male che non esiste anche la Festa dei disoccupati, altrimenti non so dove cazzo metterebbero milioni di persone....

Franco F. Commentatore certificato 02.05.11 10:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brunopol ci manda, un scritto di Enzo Biagi sul 1° maggio
“Quando penso al Primo Maggio, penso ai vecchi socialisti: a Nenni, a Pertini. O a mio padre che diceva che il fondatore era stato Gesù. Infatti distribuì agli affamati pane e pesci e predicò: «Gli ultimi saranno i primi». Sono passati 110 anni da quando i promotori del partito, in un lontano agosto, e approfittando delle ferie e delle riduzioni ferroviarie concesse in occasione delle celebrazioni colombiane, si trovarono a Genova. «Il loro Marx - raccontano gli storici - aveva i tratti di Garibaldi e anche di Cristo, era un liberatore e un apostolo».
Si rivolgevano ai lavoratori, parlavano di sfruttatori, di emancipazione, anche della donna che - come scriveva una russa, la signora Kulisciov compagna di Turati - era «schiava del marito e del capitale».
La paga era «la mercede», il popolo «la plebe». Gli intellettuali si definivano «scapigliati», e fecero un giornale che si chiamò ‘Avanti!’ .
Il primo direttore fu Leonida Bissolati, figlio di un prete spretato e della traduttrice dell’anarchico Bakunin. Seguirono, più tardi, Benito Mussolini e Pietro Nenni, «uomini che nel bene e nel male lasciarono una impronta».
I primi lettori erano braccianti, operai, risaiole, ma erano i borghesi che predicavano la nuova dottrina. Quando si presentarono alle elezioni presero 77 mila voti e 12 seggi: il primo deputato si chiamava Andrea Costa, «apostolo dell’umana redenzione».
Pietro Nenni mi raccontò che il Primo Maggio, a Faenza, i signori sprangavano le finestre e i portoni dei palazzi. Sospirava: «La vita è metà gioia e metà dolore». Togliatti gli disse una volta: «Tu hai un grave difetto: sei incapace di odiare». Anche per questo molti gli vollero bene

Corriere della Sera 1 maggio 2002

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 10:04| 
 |
Rispondi al commento

...magari sbaglio...ma mi viene il dubbio che
osama sia "morto" perchè le truppe, d'ora in poi : ...servono in...casa...

...mah.........

anib roma Commentatore certificato 02.05.11 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL TRIONFO DEL BENE SUL MALE

E' la dichiarazione del nostro eminente ministro degli esteri dopo la fatidica cattura ed uccisione di bin laden.
C'è da chiedersi cos'è il bene e perchè dovrebbe essere rappresentato dall'occidente.
In una visione bipolare del mondo come il nostro finto bipolarismo governativo, il bene ed il male sono sempre raffigurati come cow boys contro indiani,cattolici contro selvaggi indigeni,'portatori di democrazia' contro tiranni.
Spero che ognuno di noi abbia finalmente capito che il mondo non è questo,non è una rappresentazione in bianco e in nero,di buoni contro cattivi,di maggioranze contro minoranze.
Si potrebbe parlare per giorni di come la nostra democrazia imperfetta è inadeguata per essere esportata,che il male più subdolo è proprio nella nostra ipocrisia di porci al di sopra delle parti e giudicare male l'altrui azione.
Una cosa è certa non ci sarebbe tanto male se ci fosse veramente un'azione sincera del bene,non ci sarebbero ritorsioni e vendette in risposta a ritorsioni e vendette.
Io occidentale non me la sento di dichiarare di far parte del bene del mondo, di respingere clandestini e profughi che fuggono dalle azioni 'benevole' dell'occidente che con la sua spavalderia e superiorità spreca risorse di tre quarti della terra per il suo grande egoismo ed il suo modo di vivere ultra consumistico.
Far parte del bene è una parola impegnativa e sinceramente non me la sento di dichiararne la completa appartenenza.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 02.05.11 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Ucciso Bin Laden. Stanato in un rifugio a Hollywood.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 02.05.11 10:00| 
 |
Rispondi al commento

OBAMA!!!!


MA VAFFACULO!!!!!!!

GIULIO RECCO, ANCONA Commentatore certificato 02.05.11 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Ultime notizie dall'Afghanistan : "Fuggiti Osama Bin Laden ed i suoi complici : si susseguono perlustrazioni a tappeto nei paesi circostanti: Kanuncestan, Linuncestan, Kissandostan e Ducazstan.

Casa Cupiello (primo piano) Commentatore certificato 02.05.11 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Saluto tutti.

Fra poco arriva Marco.

E' un grande !

...Solo che mi ha stufato!

So in anticipo cosa dira?
(presumo che lo sappiate tutti)

Pensare che e' uno che ha "visibilita'" ma che tace.

Tace tutto quello che in questo blog viene alla luce e che ,imperterrito,continua a non dire.
(presumo che non legga nessun post)

Ci sentiamo domani sera,se verro' bannato non importa...ho altri 10000000000 di nick...
Come ivanonaaaaaaaaaaaaa.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 02.05.11 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi minaccia la crisi di governo, ma nessuno gli crede , gli è rimasta la voce rauca come al leone della Metro-Goldwyn-Mayer.
Vecchio e smorto.

cesare beccaria Commentatore certificato 02.05.11 09:51| 
 |
Rispondi al commento

questa mattina alle ore 10 Berlusconi si dovrà presentare in tribunale per essere processto per i suoi imbrogli nell'affare Mediatrade.
I suoi fans mercenari sono pochi, noni dovremmo essere in molti ad acclamare i giudici.

cesare beccaria Commentatore certificato 02.05.11 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Sta a vedere che salta fuori che gli Usa & Getta sono responsabili anche delle vittime italiane sul posto di lavoro.
Le morti bianche.
Sta a vedere.


Eppure fare diversamente con gli immigrati si puo',dal 1998 a RIACE piccolo paese della costa calabra ionica li hanno accolti hanno ripopolato un paese abbandonato,hanno ripristinato case fatiscenti, hanno riaperte botteghe di artigiani,dal falegname alle ricamatrici...,l'agricoltura e' ritornata a essere una risorsa.Se ogni paese ormai semideserto di questa lunghissima Italia accogliesse alla pari gli immigrati,ne trarrebbe beneficio e come dice il Sindaco di Riace non darebbe manodopera a gratis alla malavita.

LUCIANA LAFRATTA 02.05.11 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Una modalità da imitare :bravissimi!
I due consiglieri regionali del M5S si sono
sottoposti al giudizio dei sostenitori non solo progetti di legge e interrogazioni, ma anche l’ammontare degli stipendi dei due consiglieri e l’utilizzo delle eccedenze. L’anno scorso, a inizio mandato Favia e Defranceschi, sempre attraverso il voto degli elettori, fissarono il loro compenso a 2500 euro, contro i 7000 euro medi di un consigliere in Regione. “Durante la relazione di lunedì– spiega ancora Favia – illustreremo, resoconti alla mano, come sono state gestite le eccedenze del nostro stipendio, in larga parte usate per sostenere le spese per i ricorsi dei diversi comitati che sosteniamo, e per eventuali spese legali”.

cesare beccaria Commentatore certificato 02.05.11 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Ieri tanti ma tanti coglion,...sorry,FEDELI,hanno fatto santo un polacco.

Per "loro" un grand'uomo.

Per me se scrivo cosa penso mi vengono a prendere per la galera.

Ieri era la festa dei lavoratori:
perche',al posto del polacco,non si sono santificati quelli che ,PER LAVORO,hanno perso la vita ???

Non sono forse MARTIRI ?????????????

Charles Bukowski


HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 02.05.11 09:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' finita la guerra ma non vedo i pacifisti esultare.

Mai contenti vero?


Ciao Berluska hai fatto bene a mandare i Jet in Libia a bombardare.

Ti sei salvato per un pelo!


Care lettrici e lettori.

Il sogno Americano è una cosa molto reale.
Che si tocca con mano.
Contro gente che sogna ad occhi aperti i kamikaze non bastano.

E Gheddafi vedrai che lo rivedremo di rado.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.05.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento

"Il contraddittorio, cos'è il contraddittorio? Se un politico dice una stronzata, tu gli devi rispondere. Perché? Se un tizio senza competenze spara balle nucleari, si pretende che Rubbia, un premio Nobel, si metta sul suo piano."

Il contraddittorio è il fratello scemo della demagogia, e figlio della stupidità umana.

Almeno io la vedo cosi!

Il contraddittorio serve a CONCENTRARSI sulle persone e non sulle idee. Per le idee basta una pubblicazione scientifica (che "nessuno" legge).

Appunto, stà tutta quì la nonstra "convivenza civile": "chi è il più figo tra noi prende i voti".

Non importa la strada, il metodo, il coinvogimento della popolazione, non importa nulla. Si vota seguendo un sentimento.

Sul pianeta Vulcano, come racconta mr. Spock, sono riusciti a sopprimere i propri sentimenti per poter convivere civilemnte.

Io non dico di fare cosi. I sentimenti servono, sono quelli che ci rendono la vita piacevole. Certo, fatta di amicizie e di amori, di piccole soddisfazioni quotidiane.

Sulle grandi questioni invece, come la politica, l'economia, la sanità, il lavoro, il sentimento è DANNOSO, provoca inefficienze e paradossi di non facile comprensione, provoca scarsità e quindi la fame e le malattie.

Stà tutta quì la furbizia: insegnare ai nostri figli un pò di logica, un pò di controllo dei propri sentimenti in fase di decisioni IMPORTANTI.

Oserei generalizzare dicendo che l'umanità non potrà progredire, mai, se non riuscirà a controllare i propri sentimenti.

hasta farisei


Molto ma molto bene.

Hanno preso quello che volevano!

Fatta vendetta !

...Si inizino quindi gli IMMEDIATI ritiri delle truppe di "PACE" da Afghanistan e Iraq.

Ho detto immediatamente !

Scommettiamo che da mezzogiorno iniziano a tornare a casa ???????????????????????????????????????

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 02.05.11 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Perchè negli ospedali del meridione si muore così spupidamente? forse perchè ci sono i figli dei dottori quelli che hanno preso la laura per una laurea, raccomandati ecc.ecc,eppure la spesa per la sanità è altissima.MERITOCRAZIA,ONESTA, INTEGRITA MORALE queste sono parole che possono farci guardare al futuro serenamente.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 02.05.11 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno qua dentro chiede perché ce l'abbiamo così tanto con gli stellestrisciati anche quando accoppano il cattivone di turno...

E' che "l'uomo nero" lo cambiano così alla svelta che non fai nemmeno in tempo ad affezionartici...

maurizio spina Commentatore certificato 02.05.11 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa di Bin Laden è la fine che spetta a chi è tanto scemo da pensare di contrastare una moneta virtuale sterminando impiegati e donne delle pulizie.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.05.11 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Nel giorno della beatificazione di Woytjla fanno fuori Osama.....però in piazza bruciano le bandiere della CISL....qui c'è puzza di complotto camussogiudaicomassonvaticano!!

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 02.05.11 09:11| 
 |
Rispondi al commento

“LA SVENTRATA”
(all'Italia)

Caduca
suburbe emaciata nel ciano
accovacciata
in lunghe dita di metallo
atrofizzate al cielo
razziata in macerie
sciacallata
le superstiti vesti
a sorte.
Morente
con un buco largo
all’altezza del cuore
e qualche essere
barcollante
che vaga
rasente
sperando la notte…
che se lo porti via.

*L’autore col volume di Dedicati
“Identità sepolte” in:
www.lulu.com

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.11 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Scusate una domanda per tutti. Da chi è stato sostituito Bin Laden? Gli ex-coloni inglesi schiavisti (nn ex) chi hanno nominato?

Casa Cupiello (primo piano) Commentatore certificato 02.05.11 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno fatto fuori il capo dei Kamikaze.

C'è sempre un lato positivo in tutte le cose.

Buona giornata.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.05.11 09:06| 
 |
Rispondi al commento

BECCATO!!!

Il figlio di gran bagascia Usama Bin Laden e' finalmente a temperatura ambiente...


50 STARS 13 STRIPES (we rule!)
---------------------------------------------------

Beh, veramente, caro Fifty, quando l'hanno mostrato era già abbondantemente sotto zero...

Hasta scellestellestrisciato...

maurizio spina Commentatore certificato 02.05.11 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Ora anche Gheddafi
comincia a preoccuparsi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Morto un Osama
se ne fa un altro

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Scovato nascondiglio di Osama bin Laden
Era all'obitorio

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Dopo Luttwak che spregia Berlusconi
pensi che ci manderanno un servizio
in cui Luttwak onora Osama?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Come cambiano i tempi
Quando morì Kennedì la gente pianse
Ora: "Osama chi?"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Morte di Bin Laden...scene di giubilo negli Usa!

Credo che sia l'unico popolo che riesce, vagamente, a competere coi leghisti...

maurizio spina Commentatore certificato 02.05.11 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT:

Quali di queste tre teorie complottiste adesso comincieranno a girare sul web?


-Osama non è morto: gli hanno fatto una plastica facciale, gli han dato una nuova identità ed ora vive a Miami. Al suo posto hanno ucciso un sosia.

-Osama non è mai esistito. E' stato creato con il computer dalla CIA (o dall'FBI) per giustificare la guerra.

-Osama è stato ucciso nella sua villa di Miami (dove viveva a spesa del governo americano) e trasportato in gran segreto in Pakistan.


Si accettano scommesse!

Lucio Domizio (enobarbo) Commentatore certificato 02.05.11 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..
Microsatira da fuori radio.com
.
Berlusconi: “Non mi sono inginocchiato a Parigi”. Era ad altezza naturale.
.
Bossi: «L'Italia è una colonia francese». Eau de Sarkozy
.
In India un santone miliardario faceva miracoli. In Italia un altro li promette.
.
Berlusconi: “Resto un sostenitore del nucleare”. Vorrebbe decadere lentamente come l’uranio.
.
Berlusconi: "Caro Gheddafi, mi vedo costretto a bombardarti, non avertene a male. Con immutato affetto, tuo Silvio".
.
Rintracciati i 50 immigrati sbarcati in Calabria. Erano rimasti imbottigliati sulla Salerno-Reggio C.
.
Veltroni: "Il centrosinistra ha una sfida difficile davanti". E una sfiga di nome Walter dietro.
.
Brescia: 2 assessori della Lega arrestati per mazzette. Il federalismo sta togliendo l'esclusiva a Roma ladrona.
.
Fede, Mora e Minetti si accusano d'aver portato Ruby ad Arcore. Ruby: "Ci sono arrivata da sola coi mezzi pubici".
.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Mica tanto calmierano. Anzi, se non lo pagano come si deve menano pure. Un amico, italiano, è caduto da 9 metri rischiando di aumentare le morti bianche. Per 30 euro al giorno. Ora è invalido, si deve curare, non ha che 400 euro di stipendio, in attesa della quantificazione del danno. Rischia che gli tolgono pure la patente, ha 2 figli di cui una piccola. Per accedere alla lista degli invalidi ci vuole tempo e poi le aziende licenziano non assumono, come vedi c'è par condicio. No lavoro per stranieri e italiani. Sarebbe il caso che non avessero tante speranze.

nicoletta 02.05.11 08:42| 
 |
Rispondi al commento

***

"Il tasso di prelevamento fiscale non ha nulla a che vedere, né con la disoccupazione, né col lavoro, né con la chiusura delle imprese."
Non raccontarlo solo a qualche imprenditore non si sa mai come la prenda, e nemmeno a chi prende la busta paga. Anzi consiglia loro un prelevamento del 100% tanto non influisce.
Arvezze.
Beppe A. 01^05^11 19^07

***

Buon giorno a tutti.

Una provocazione di Beppe A.? Forse. Mi piace considerarla come intelligente e cercherò di dare una risposta. Del resto, lo spiegato già un sacco di volte. Si vede che certi “berluscones” non leggono mai. Gli piace provocare.

Partendo dalle condizioni attuali. Ci si alza al mattino, si va al lavoro, si lavora tutto il mese, e a fine mese si ottiene una busta paga uguale a zero. Le imprese producono tutto il mese e alla fine del mese, pagati i lavoratori (anzi, dopo l’inps e l’inail, il resto viene mandato tutto direttamente all’erario) pagati tutti gli altri oneri, l’utile più tutto il compenso agli amministratori viene versato all’erario.

Cosa succederebbe?

Il mese prossimo i lavoratori non potranno comprare più niente, incluso gli imprenditori, ma comunque avranno prodotto un bel po’ di merce e di servizi. E allora? Allora niente, dovranno mettersi intorno ad un tavolo e decidere se smettere di produrre o continuare a produrre esattamente come hanno fatto fino adesso.

Potranno optare di non produrre più niente. Le imprese chiuderebbero, le merci primarie restanti si spartirebbero (forse anche con qualche omicidio) e si farebbe la fame. Ma si farebbe la fame per sempre? Penso che a quel punto i lavoratori, tutti, dovrebbero incominciare a mettersi d’accordo su cosa produrre e quanto produrre, come spartire la merce e con quale criterio. Insomma, come organizzare nuovamente la società stessa, non basata più sul profitto e sulla moneta, ma basata su qualcos’altro!

(segue)


Nelle vicinanze di Tokio. Dopo il terremoto in Giappone la terra si muove ed esce acqua dal sottosuolo.

http://www.youtube.com/watch?v=ZEf51ax5vWI&feature=related

maro sowclett Commentatore certificato 02.05.11 08:41| 
 |
Rispondi al commento

IL LAVORO
Il lavoro è un malato terminale che la destra tenta di uccidere, anche come parola, nella Costituzione.
Il lavoro è un povero dimenticato che la Chiesa cerca di soffocare, sovrapponendo alla sua festa la beatificazione di un papa che i lavoratori li ignorò e condannò chi ne difendeva i diritti.
Il lavoro è uno strumento con cui la Laga opprime chi ha più bisogno, respingendo o schiavizzando i poveri e i migranti.
E sopra tutto questo c'è Berlusconi che dorme.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Il simpatico Osama ci ha lasciati (forse)...

Osà!!! Lo dicevo sempre anche a Saddam...

Guardati dagli amici!!!

Ps...
Gheddafi, vale anche per te...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 02.05.11 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lucio Garofalo
Wojtyła favorì l’ascesa dell’Opus Dei,congrega occulta condannata dalla chiesa stessa, assegnandole ufficialmente un’autonomia giuridica,Octopus Dei,la piovra di Dio,per il richiamo esplicito alla sua struttura mafiosa,controlla una catena mondiale di banche e di aziende.Il fondatore,José María Escrivá de Balaguer,consigliere del dittatore Franco,fu proclamato beato nel 1992 e canonizzato nel 2002 proprio da Wojtyła.Un papa che non ha esitato a stringere la mano di un boia come Pinochet.Che ha condannato la “Teologia della Liberazione”,l’unico serio movimento di militanza cattolica per la libertà e la giustizia dei popoli oppressi dalle dittature in America Latina.Che ha coperto le responsabilità vaticane nello scandalo del Banco Ambrosiano e del cardinale Marcinkus,presid. dello IOR,la potente banca vaticana che il predecessore di Wojtyla,papa Luciani,voleva riformare,così come aveva in mente di aprire ufficialmente all’uso dei contraccettivi.Quando nel 1983 Marcinkus fu condannato per bancarotta fraudolenta e istigazione all’omicidio per l'Ambrosiano,Voitila gli permise di fuggire negli Usa e restarvi fino alla morte
Wojtyla indignò l’opinione pubblica mondiale quando rifiutò di ricevere Rigoberta Menchù, premio Nobel per la pace per la lotta per i diritti degli indios messicani
Monarca dell’unica autocrazia feudale e unica gerarchia piramidale tuttora esistente al mondo
Sul piano della politica estera è stato discutibile.Su temi di enorme rilevanza etica e civile,è stato miope e incapace di adeguarsi alla realtà secolare dei costumi,perentorio nell’escludere le donne dal sacerdozio,vietare il matrimonio dei preti,la contraccezione, il profilattico,il divorzio,l’aborto,la gravidanza assistita,i gay,le coppie di fatto..crociata ha coinciso con l’incremento esponenziale dei decessi per Aids nel mondo
Una intensa restaurazione clericale a cui si è chinata,per un blocco di fattori politici e culturali,la laicità e la democrazia del nostro paes

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' morto Osama...(mah, boh, forse, pò esse...).
La famiglia Bush potrebbe almeno pagargli il funerale...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 02.05.11 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Morto Bin Laden, sotto a chi tocca....

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 02.05.11 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Antico proverbio cinese:

Morto un papa se ne fa un altro.

Antico proverbio ugandese:

Morto un Bin Landen se ne fa un altro.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 02.05.11 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rosario Amico Roxas

Rom a San Paolo, in chiesa sono 100
ma nell'omelia sono stati “dimenticati”

Quello che questo Vaticano si rifiuta di capire è che le Chiese, intese come edifici, appartengono ai fedeli e non a chi pretende governarle dall'alto, molto alto, tanto da non vedere ciò che accade.
Le parole, poi, suonano come offesa alle intelligenze; in mondovisione si predica l'accoglienza solidale, ma nel particolare si sbarrano le porte.
Accadde anche con Piergiorgio Welby, quando venne sbarrata la porta della Chiesa di San Giovanni Bosco per impedirne l'ingresso.
Però viene contestualizzata la bestemmia di Berlusconi; gli viene riconosciuto il diritto a prendere la comunione pur se pluridivorziato, abortista, con un ritmo blasfemo di vita dedita alla lussuria.
Purtroppo (per le gerarchie della Chiesa di Roma) le parole di questo pontefice vanno valutate nel complesso di quanto dice e di quanto dispone, dove emerge una contraddizione plateale tra i sermoni d'occasione e la pratica quotidiana.
Farebbe bene a studiare con attenzione la Populorum Progressio , anziché scopiazzarne talune parti, estrapolandole dall'intero contesto, per sminuirne la portata, come ha fatto nella Caritas in veritate .
Il popolo di Roma ha manifestato i suoi sentimenti di Fede, moltiplicando il pane e i pesci per questi derelitti che anche Hitler perseguitò, mentre il pontefice recitava la sua omelia urbi et orbi.
Oggi si celebra la S. Pasqua di Resurrezione, che vorrebbe simboleggiare la Resurrezione dell’Uomo dal peccato, l’esordio della Nuova ed Eterna Alleanza, vivificata dal prezioso sangue di Cristo, nel nome di una Pace universale e dell’amore tra i popoli; sembra che, invece, la persecuzione contro “gli ultimi” continua, da parte di quanti son o erroneamente convinti di essere “i primi”.
“Molti dei primi saranno ultimi e gli ultimi saranno i primi (Mat. 19,30)”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Uno l'hanno sparato
Ora tocca a tutti gli altri

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Ho contato 70 bloggher fissi
Tra questi solo 4 di estrema destra (i nick cambiano ma si riconoscono lo stesso), 3 di estrema sx, un anarchico o forse 2
La grande maggioranza è data da alcuni che scrivono poco o una sola volta e da una massa silenziosa che legge ma non scrive e usa il blog per informarsi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 07:54| 
 |
Rispondi al commento

3
Tra i perseguitati da Voitila:Pedro Arrupe,il vescovo dei migranti e delle prostitute,il francese Jacques Gaillot,il vescovo di San Cristóbal de las Casas,Samuel Ruiz sensibile al mondo indigeno e zapatista.
È così che tra gloria e fumi d’incenso si arriva ad una beatificazione ritardata il minimo indispensabile per mantenere la decenza di un processo che lo slogan “santo subito” pretendeva di saltare.A Roma un merchandising più o meno kitsch sul “beato Wojtyla”che si ripete a Wadowice, dove il papa nacque.
Anche in questo contesto l’immagine di Wojtyla, col suo messaggio generico di pace e amore nasconde una chiesa cattolica polacca appiattita ogni giorno di più sul partito di ultradx, razzista,antisemita,ultranazionalista,quella dei gemelli Kaczynsky,una dx reazionaria e volgare, come i messaggi antisemiti lanciati ogni giorno da Radio Maria.
Non è un caso che la situazione polacca sia simile a quella italiana. Le gerarchie cattoliche non si sono mai distanziate dal governo di Berlusconi nonostante i continui scandali sessuali e di corruzione, l’alleanza con la Lega Nord e l’assoluta mancanza di carità verso i migranti. B continua a comprare il loro silenzio concedendo enormi vantaggi economici in termini di finanziamenti alla scuola privata o esenzioni fiscali e impedendo qualunque dibattito su temi etici come la fecondazione assistita, i matrimoni omosessuali, le cure palliative. Anche se lo stesso Wojtyla interruppe deliberatamente le sue cure, accelerando la morte, cosa che la chiesa considera peccato mortale per i comuni fedeli. È il Wojtyla conservatore, sempre irriducibile a ogni tipo di contraccezione e all’uso del preservativo nella lotta all’AIDS. È il Wojtyla che preferiamo non ricordare.

Gennaro Carotenuto su http://www.gennarocarotenuto.it

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 07:45| 
 |
Rispondi al commento

2
Il processo di beatificazione di Romero si persenegli archivi della Congregazione per le cause dei santi, mentre la causa di Escrivà seguì un cammino accelerato.Lo stesso Voityla spiegò pubblicamente che la beatificazione di un martire come Romero non era opportuna perché “sarebbe stata strumentalizzata dalla sx”
Allo stesso cammino di Escrivá era destinato un altro alleato di Wojtyla,simbolo della chiesa anticonciliare,Marcial Maciel,fondatore dei Legionari di Cristo,ancora più a dx dell’Opus, molto vicina al governo di Felipe Calderón in Messico.Anche se è dimostrato che dal 1976 Voitila fu informato di severe critiche a Maciel, lo destinò a una santità fast track,malgrado 2 concubine,vari figli che stuprò per anni,accuse di furti,malversazioni,appropriazioni indebite e altri delitti.Solo dopo la morte di Wojtyla, Maciel smise di essere un santo vivente e solo nel 2008 la chiesa smise di coprirne le colpe. Con Maciel si era ripetuta per decenni la pratica wojtylista del silenzio assoluto:il papa ne aveva occultato i crimini,che andavano ben oltre gli abusi sessuali come occultò quelli di centinaia di preti pedofili,dal cardinale austriaco Hans Hermann Groër allo statunitense Bernard Law
Così sarà beatificato il Wojtyla alleato dei Maciel e degli Escrivá,nemico di Romero,che lasciò solo nel suo martirio,e implacabile cacciatore di streghe nella chiesa cattolica latinoamericana uscita dal Congresso Eucaristico di Medellin del 1968 con quell’intollerabile “opzione preferenziale per i poveri”.Fu contro la Teologia della Liberazione che Voitila compì il 1° dei suoi innumerevoli viaggi all’estero,nel 1979 in Messico,per la 3a conferenza episcopale latinoamericana,a cui impresse una svolta duramente conservatrice.Da allora centinaia e centinaia di religiosi progressisti furono rimossi e ridotti al silenzio.Il 1° fu uno dei massimi teologi conciliari, Bernard Häring.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 07:43| 
 |
Rispondi al commento

è morto osama bin laden?
mah......
cominciano le smentite!

oggi è lunedì, si lavora?
mah......
non arrivano smentite, vado!

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


a
Vojtyla:quello che i media evitano di ricordare
(Pubblicato sul settimanale Brecha di Montevideo)
Il 1° maggio,occupando in modo per niente casuale una data tradizionale del mondo del lavoro e della sx laica,Wojtyla è stato beatificato a solo 6 anni dalla morte
Anche se 2 milioni di fedeli sono andati a Roma, ricordiamo i casi di pedofilia,la sua alleanza con le dittature latinoamericane e con prelature discusse come l’Opus Dei e i Legionari di Cristo, la sua guerra alla modernità,la negazione dello spirito del Concilio Vaticano II e della chiesa di base(Gennaro Carotenuto)

Nella cattedrale di San Salvador…il sacerdote sorridente nel gigantesco dipinto non è monsignor Romero,il vescovo assassinato nel 1980 dagli squadroni della morte..ma San José María Escrivá de Balaguer,fondatore dell’Opus Dei,che riunisce i cattolici eccellenti e di cui Wojtyla fu sdoganatore.Tanto da santificare Escrivà senza considerare la sua vicinanza alla dittatura franchista spagnola, l’antisemitismo,lo scandaloso acquisto di un titolo nobiliare,le denunce sulla manipolazione dello stesso processo di santità.Quel che importava era offrire un santo alla classe dirigente cattolica,fieramente anticomunista, per un cattolicesimo del denaro e del potere
Per trovare traccia di monsignor Romero..si cerchi una cappellina,spesso chiusa,fuori dalla cattedrale rigorosamente controllata dall’Opus…la gloria del dio ufficiale è tutta riservata a Escrivá
Pochi mesi prima del martirio,7 maggio 1979,Romero aveva portato a Voitila II un dossier sulle violazioni dei diritti umani nel suo paese, con le foto del corpo di un giovane sacerdote torturato e assassinato dai militari.Dall’udienza Romero uscì “costernato” per il gelo di Voitila che gli aveva detto:“deve avere relazioni migliori col suo governo”.Così egli seguiva solo una logica politica terrena che in America latina significò l’alleanza con molti Pinochet e con i carnefici del piano Condor.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 07:39| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno e buon lunedì a tutti.....


Ti credevo perso

tra il traffico delle 12

Ti credevo inerme

mentre sudavi senza soste

Ti credevo addormentato

davanti alla tv

troppo stanco per pensare

troppo preoccupato per reagire

troppo rassegnato

per sperare

Ti credevo senza più parole

ma mi sbagliavo.....

mi hai chiamato

e mi hai detto

"andiamo".....

"dobbiamo cambiare"....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 02.05.11 07:20| 
 |
Rispondi al commento

Rosario Amico Roxas
Il ladro eccellente, il ladro per antonomasia, il ladro recidivo e incallito, non perde occasione per continuare ad impossessarsi di ciò che non è suo. Gli occhi vogliosi, la bocca onnivora, la mani come rostri che uncinano, strappano e rapinano, i piedi a ventosa che s'impiantano ed è difficile staccarli: un mostro inedito nello zoo antropomorfico della delinquenza politica sociale.
Dopo essersi indebitamente appropriato dell'Italia (Forza Italia) e della Libertà (PdL), dopo essersi impadronito di buona parte del Parlamento mettendo nel libro paga dei dipendenti molti deputati e senatori, ora è alle prese dell'annessione patrimoniale dell'etica cattolica e della buona fede dei credenti.
"Mai leggi anticristiane", afferma, borioso. fedifrago e blasfemo. Lui che dell'etica cristiana fa scempio a più non posso. Maestro della menzogna e dell'inganno: evasore delle leggi antievasione, monopolista contro le leggi sulla libera concorrenza, difensore della famiglia da pluridivorziato, pluriseparato, pluriconvivente e corruttore di minorenni.
Non sa proprio più cosa inventarsi per attirare l’attenzione del mondo cattolico, ma non in termini di principi etici dei quali fa regolarmente scempio, ma solo in versione “baciamano” nei confronti del vaticano, dal quale attende il sostegno elettorale, così come lo ha ottenuto fino a questo momento.
Il pluridivorziato e abortista Berlusconi, si fa paladino dell’etica cattolica e cristiana e spende promesse di non varare mai leggi contrarie all’etica cattolica, della quale si è fatto personalmente beffe.
,,

Ha fatto bene ad addormentarsi durante la beatificazione di Voitila, lui che di beatificazioni ha fatto solo quella di se stesso. E possiamo immaginarci cosa stesse sognando.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 07:11| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi si addormenta anche durante la beatificazione di Voitila

http://www.notizie.me/berlusconi-di-addormenta-durante-beatificazione-wojtyla-tutte-le-dormite-del-presidente/

Bene hanno fatto a non invitarlo alle nozze regali inglesi. Almeno ci siamo risparmiati che dormisse anche durante quelle.
Ma nemmeno prima di una messa per la beatificazione di un papa è riuscito a fare a meno del bunga bunga?
Che ce ne facciamo di un presidente che invece di governare fotte o dorme?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 07:00| 
 |
Rispondi al commento

c
Santi tutti gli agnelli sgozzati a Pasqua
Beati gli animali usati in vivisezione
Beati coloro che si vestono di stracci
Beati i possessori di memoria storica
Santi i partigiani che ci hanno liberati
Santi mondine e minatori, filandere e tessitori, spaccapietre e muratori
Beati i mezzadri
Beati i martiri di portella delle Ginestra
Beate le operaie alla Cotton l’otto marzo
Beati i martiri dei petrolchimici
Santi i morti d’asbestosi
Beati gli avvelenati di Terzigno e di tutte le altre discariche nel napoletano
Beati coloro che realizzano ancora il 1° maggio come festa dei lavoratori e non del Vaticano.

Lucio Galluzzi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 06:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

b
Beati i profughi scappati per persecuzione dal loro Paese e accolti dall’angheria e ira di maledetti razzisti ai poteri
Beati i torturati nelle galere, i morti per percosse nelle celle, gli impiccati alle sbarre i soffocati in isolamento
Beati i padri e le madri preoccupati più che mai per il loro lavoro ridotto a schiavitù da mostri famelici senza cuore e ragione, Santi sono gli operai disconosciuti come esseri umani, messi alle catene, ricattati, minacciati, venduti al peggior offerente, rassegnati e vilipesi
Beati coloro che non si arrendono e a mani nude e viso scoperto lottano contro le polizie di questi regimi infami, Santi gli studenti con le teste spaccate dai manganelli, fratturati dai calci e Santi i morti nelle manifestazioni
Beati gli ammazzati dalla mafia, giudici e agenti, gente semplice e testimoni, figli di pentiti scipito nell’acido, Santi i rapiti e mai più tornati, Santo il sangue loro e le urine rilasciare per terrore, immobilizzazioni e grotte buie
Santi gli accusati ingiustamente che non avranno processo liberatorio perché poveri
Beati i timidi e gli indifesi, i ridotti al silenzio, gli anoressici, gli ubriachi
Beati coloro che piangono e non riescono più a smettere guardando la pistola carica accanto
Beati coloro che scioperano per tutti gli altri che non possono o non vogliono più farlo
Beati coloro che aprono gli occhi e non si fanno intimorire dall’oppio dei popoli
Beati coloro che dubitano sempre e mai hanno certezza
Beati quelli che hanno paura in quest’era di terrore
Beato chi non ruba, non trucca appalti, non corrompe, non pratica falsa testimonianza e non insulta
Beati tutti gli umili perché di loro non è il Governo
Beati coloro che contano i centesimi per comprarsi il pane
Beati i sacerdoti che combattono il ministero politico
Beati i preti che prendono voce contro la camorra
Beati pochi sindacalisti puliti che non si sono venduti ai servi dell’imperatore
Beata la classe operaia

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 06:55| 
 |
Rispondi al commento

Obama "giustizia è fatta"

bè a dire la verità hanno un senso delle giustizia molto particolare


quando io dica giustizia è fatta saranno cazzi!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.11 06:52| 
 |
Rispondi al commento

a
1° MAGGIO: BEATITUDINI
Lucio Galluzzi

Beati i lavoratori in nero nei cantieri illegali che cadono dalle impalcature e si fracassano a terra
Beati i loro figli rimasti soli e sante le loro mogli che non avranno aiuto perché trasparenti allo Stato
Beati i suicidi ammazzati dalla precarietà, santi quelli che si sono dati fuoco davanti ai Comuni chiedendo dignità
Beati i rifiutati, sporchi, puzzolenti, con le croste, pieni di parassiti che, ospiti di condotti fognari e catacombe buie, scappano dal riconoscimento
Beati i bambini mandati a lavare parabrezza ai semafori, sputati e insultati dalle sardine nelle scatole di metallo incolonnate
Beati i disperati in mare che se non diventano cibo per pescecani, lo saranno per i criminali sulla terraferma
Beati i disoccupati senza più futuro perché di loro non è il Regno dei Cieli
Beati i giovani pieni di sostanze e buchi sulla pelle, ammalati di vita morta donata da chi gliel’ha presa quand’era ancora viva
Beati i Rom che neppure una chiesa li ha voluti ospitare per dormire
Beati i pazzi completi che in quest’epoca di bugie e di satanassi si ostinano ad usare ancora la parola contro
Beate le donne picchiate, stuprate, torturate, ferite, sfregiate da quel maschio che sulla croce non c’è mai stato e mai ci sarà
Beati gli omosessuali e le lesbiche sprangati, presi a pugni, bastonati, uccisi da quelli che il giorno dopo si battono poi il petto davanti ai tabernacoli perché hanno difeso l’onor di Dio e della divina natura
Beati i lupi che conoscono così tanto bene i mannari umani
Beati tutti i nostri vecchi che non possono mangiare più se non per elemosine e scarti buttati nei mercati rionali
Beati i malati terminali ai quali è negata una fine dignitosa e se lottano per ottenerla non avranno funerale religioso perché il paradiso è dei preti in salute
Beate tutte le vittime della pedofilia clericale, Sante le loro ferite ed ogni lacrima versata nelle notti d’incubi durante le quali nessuna Madonna appare e Padre Pio se ne fotte

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.05.11 06:52| 
 |
Rispondi al commento

Peccato.... berlusconi non ha avuto la possibilità di bacciarle la mano a osama??


ma bush si! facevano affari con lui

era amico di famiglia

bush come berlusconi??


god less questo cazzo americani de mierda!


quando vi hanno buttato giu le torri gemele ho pensato a le torre delle comunicazioni in serbia che sono morte moltissime persone anche

e ho pensato al golpe di stato di nixon in cile

dio benedica un cazzo la america !

me nefrego di binladen creato da loro e me nefrego un cazzo della politicaccia estera yankee

AMICA E SOSTENITRICE DI OGNI DITTATORE CI SIA

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.11 06:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno degli elicotteri usato nell'operazione e' precipitato per guasti meccanici ed e' statoimmediatamente distrutto dai commando americani per evitare che informazioni e equipaggiamenti segreti abbiano potuto cadere in mano diforse avversarie, anche se si trovavano dentro di territorio "amico".

Valter Conti ☆x5 Commentatore certificato 02.05.11 06:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si tratta di una cittadina a circa 100 chilometri dalla capitale Islamabad, abitata principalmente da militari in pensione di classe media alta. La casa ha atratto l'attenzione della CIA perche' era otto volte piu' grande delle altre, aveva muri di contenzione di venticinque metri, non aveva ne' telefono ne'internet e bruciavano i rifiuti invece di farli raccogliere come e' di costume nell'area.
Sonomorte altri due uomini insieme a Osama e uno potrebbe esse il figlio. Una donna usata come scudo umano e rimasta uccisa. Il governo del Pakistan dovra' dara qualche spiegazione che sicuramente saranno imbarazzanti.

Valter Conti ☆x5 Commentatore certificato 02.05.11 06:36| 
 |
Rispondi al commento

Cosicche' massima allerta dappertutto.
Osama Bin Laden considerato piu' una figura iconica pittosto che di un vero valore tattico. Al Qaeda si dice che non risultera' affatto indebolito. Si aspetta un'insorgenza di attacchi terroristica da parte di nostalgici.

Valter Conti ☆x5 Commentatore certificato 02.05.11 06:04| 
 |
Rispondi al commento

Rettificazione : l'operazione si e' effettuata la notte scorsa anche con elicotteri oscurati, senza nessuna luce. Migliaia di persone in fronte alla Casa Bianca festeggiano.

Valter Conti ☆x5 Commentatore certificato 02.05.11 05:52| 
 |
Rispondi al commento

Annuncio di Obama :lo sapevano da Agosto dell'anno scorso dove era ubicato in Islamabad. Allerta massima in tutto il mondo. Sembra que le autorita' pakistane e il servizio segreto pakistano lo stavano proteggendo.

Valter Conti ☆x5 Commentatore certificato 02.05.11 05:47| 
 |
Rispondi al commento

La notizia era gia' stata distribuita ai capi di stato mondiali da alcuni giorni per dare la opportunita' di preparare difese antiterroristiche che si potrebbbero verificare da parte di nostalgici di Al Qaeda.

Valter Conti ☆x5 Commentatore certificato 02.05.11 05:24| 
 |
Rispondi al commento

Non e' stato un drone ma una operazione con soldati. Le autorita' Pakistane hanno insistito per molto tempo che Osama Bin Laden non stava in Pakistan ma in Afghanistan. La casa dove si nascondeva era in pieno centro di Islamabad la capitale.

Valter Conti ☆x5 Commentatore certificato 02.05.11 05:20| 
 |
Rispondi al commento

Osama B.L. ucciso una settimana fa insieme a altri venti in Islamabad la capitale di Pakistan.

Valter Conti ☆x5 Commentatore certificato 02.05.11 05:11| 
 |
Rispondi al commento

Osama B.L. ucciso dagli US in una casa in Islamabad.

Valter Conti ☆x5 Commentatore certificato 02.05.11 05:08| 
 |
Rispondi al commento

In diretta
http://english.aljazeera.net/watch_now/
Aspettando l'annuncio di Osama...

Valter Conti ☆x5 Commentatore certificato 02.05.11 04:57| 
 |
Rispondi al commento

Osama Bin Laden e' stato ucciso.
Il corpo e' negli Stati Uniti.

Valter Conti ☆x5 Commentatore certificato 02.05.11 04:55| 
 |
Rispondi al commento

Morto OSAMA BIN LADEN !
Pres. Obama dara' l'annuncio ufficiale fra pochi minuti. Il corpo di Osama e' qui' negli States !?

Nient'altro per adesso.

Valter Conti ☆x5 Commentatore certificato 02.05.11 04:52| 
 |
Rispondi al commento

Avete mai avuto a che fare con la prassi per l'ottenimento del visto per entrare in Italia?

Se siete italiani, come me, certo che no. Per saperlo, bisogna avere condiviso l'esperienza di qualche amico o conoscente straniero che ne abbia avuto bisogno.

La legge italiana sull'immigrazione ha un dettaglio terrificante: fornisce sì le norme (che ad una prima lettura appaiono eque) ma concede FACOLTA' DISCREZIONALE ai vari consolati ed ambasciate di applicare condizioni più restrittive, a piacere e senza il bisogno di motivare.

Questo, in pratica, significa che le ambasciate ed i consolati italiani che risiedono in "certi" paesi, hanno come missione quella di incentivare la clandestinità, per le ragioni che ha ben spiegato Beppe.

Quindi, cosa fanno? Applicano condizioni impossibili per l'ottenimento del visto d'ingresso, spingendo il richiedente a rivolgersi ad organizzazioni criminali per entrare clandestinamente.

Mediamente, la tariffa chiesta da un'organizzazione criminale è di 4-5 mila euro (si arriva fino a diecimla in certi paesi) per farti entrare clandestinamente in Italia, mentre il costo di un normale visto non sarebbe superiore a 50 Euro.

Perché il clandestino spende 4mila Euro quando invece potrebbe spenderne solo 50? Che sono scemi?

Niente affatto. Spendono quelle cifre perché ci sono costretti. Le ambasciate ed il loro uffici periferici (consolati) fanno ostruzione al rilascio dei visti regolari.

Perché il clandestino fa comodo e bisogna far di tutto per evitare che si regolarizzi.


Iniziativa "Taxi in MoVimento" per sensibilizzare i savonesi ad una mobilità sostenibile.

http://www.youtube.com/watch?v=EKeBA8c8ZGI


ps: questa iniziativa è "costata" un'aggressione ad un nostro attivista come presumo sappiate...

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.11 04:17| 
 |
Rispondi al commento

in Natura tutto ciò che è Vita è soggetto a dei Bioritmi cioè a delle fasi periodiche più o meno lunghe di oscillazione: giorno/notte, inverno/estate...Ci sono bioritmi lunghissimi che riguardano la Storia: sono plurisecolari, millenari. Una Grande Civiltà, per esempio, alterna periodi di vitalità e splendore con periodi di decadenza e miseria. Per la Civiltà Occidentale nel suo insieme gli ultimi 4-5 secoli sono stati di splendore ma ora questa carica si sta esaurendo rapidamente. Quando si discute di rapporti tra gli occidentali e gli altri bisogna tener conto di tutto questo: spesso noi occidentali continuiamo a ragionare come se fossimo ancora quelli economicamente potenti di 50/100 anni fà ma ci stiamo indebolendo e impoverendo.

gigi di marco Commentatore certificato 02.05.11 03:52| 
 |
Rispondi al commento


Caro Wojtyla ora che gli uomini ti hanno reso beato volevo ricordarti
cosa succede:" Pare che le madri dei desaparecidos ce l'abbiano con te perchè
non hai fatto abbastanza, a parte visitare Pinochet e ricordargli di liberare i giovani attivisti arrestati.
In genere molte donne si sono sentite offese quando le hai descritte come un segno
della tenerezza di Dio verso il genere umano. La modernità, l'emancipazione femminile, il femminismo, non vogliono sentire nominare certe cose. L'aborto dev'essere cosa buona e giusta anche per chi è contrario, come il divorzio e la contraccezione. Nelle loro menti, quando parlavi e scrivevi sul ruolo importante e centrale della donna nella famiglia, tutte queste libertà da te sconsigliate venivano accolte con disprezzo e odio. Perchè le persone si sposano se alle prime difficoltà rinunciano? Perchè vieni dentro se non vuoi avere figli e costruire una famiglia? Così hanno aggiunto che sei stato responsabile di avere propagato il virus dell'HIV quando cercavi di esprimere quello che tu, come pastore umano, intendi come unione tra i due sessi. Che ne sanno da dove vieni, della tua età e della tua cultura nata e distinta in mezzo all'epoca più oscura dell'Europa, quando tra nazismo e comunismo eri l'unica speranza di salvezza. Quante altre cose, e chi come me è riuscito a cogliere il tuo messaggio di non violenza e di solidarietà tra i popoli e i tuoi richiami a testimoniare concretamente questo messaggio come fondamenta del tuo lavoro, accoglie ogni provocazione come espressione squallida del libero arbitrio e proiezioni della radicale modernità. Soldi, successo, giustizia e libertà sono gli inni degli uomini di oggi. Quali valori familiari, quelle sono chimere passate con te, con noi. Così s'immagina già un'epoca in cui uomini e donne potranno avere figli da single, un pò come sta succedendo oggi. Ti abbraccio".

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.11 02:55| 
 |
Rispondi al commento


"Chi invita Grillo a fare fronte comune per non disperdere i voti di centrosinistra contro B. non ha capito nulla: chi vota Cinque Stelle non voterebbe mai centrosinistra né centrodestra, anzi non si pone proprio il problema."

Marco Travaglio, Il Fatto Quotidiano 30 aprile 2011


Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.11 02:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Chi invita Grillo a fare fronte comune per non disperdere i voti di centrosinistra contro B. non ha capito nulla: chi vota Cinque Stelle non voterebbe mai centrosinistra né centrodestra, anzi non si pone proprio il problema."

Marco Travaglio, Il Fatto Quotidiano 30 aprile 2011

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.11 02:40| 
 |
Rispondi al commento

AAAAAA TINAZZI NUN DI CAZZATE CHE MI MOGLIE è GIAPPONESE E NU SCHERZA. tu lo sai la merda che te magni e che se magnamo tutti i giorni, coltivata o fatta pascolare nei campi di merda dal NORD AL SUD DI ITALIA. SO ANNI QUINDI MO NUN SE LAMENTAMO DEL GIAPPONE CHE COMUNQUE IN TUTTI I SENSI DAL COMPORTAMENTO ALLA TECNOLOGIA, CI FANNO UN CULO COME NA CAPANNA. CIAO

cesare muneghina (golpe), ladispoli Commentatore certificato 02.05.11 02:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER ALI' IL TURCO:
non rispondo alle offese gratuite. ma se far valere e pretendere onore e rispetto per i fretelli africani vuol dire essere matti, allora lo sono, ma non nel senso che credi tu, ovviamente.
guardati questo filmato e rifletti(ci).
http://www.youtube.com/watch?v=vOw3xhJVrtw

bob ryder Commentatore certificato 02.05.11 02:08| 
 |
Rispondi al commento


Vi racconto una cosa... un fatto vero!...qualche mese fa ero al chiosco e c'era
un africano vestito diciamo "fascion" (non uno straccione) che andava in giro chiedendo
ai passanti qualche euro perchè era rimasto senza soldi nel cellulare..
.figurati .. nessuno gli ha dato un cent... ad un certo punto si è messo ad urlare che eravamo tutti razzisti
e che non gli volevamo dar niente perchè lui era "negro"..
Nello sproloquio si è rivolto ad un ragazzo (non ben vestito) dopo 2
secondi questo è scattato si è messo ed urlare che che non gli dava soldi perchè non ne aveva!
"non perchè era "marocchino"! "qui non siamo a Bergamo! qui non siamo razzisti!!
qui siamo a Catania non a Bergamo!!!! qui soldi non ce ne sono!!!"
...io sono rimasto perplesso e dispiaciuto ... dispiaciuto per l'idea che si ha di Bergamo.. per il ragazzo, per il nero, per la mancanza di soldi, per Catania..per..

Massimo Zimbone 02.05.11 01:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le mosche (delinqunza di importazione) vanno alla merda (italia) ma basta ripulire l'italia dalla merda ed ecco che non arriveranno più le mosche.

bruno bassi 02.05.11 01:20| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta ragazzi (e speriamo sia la volta buona) NON é il clandestino il guaio, NON sono i 500 euro il guaio, NON é il tunisino il guaio.
Il guaio é l'evasione fiscale e il lavoro a nero, che, con un po' di mano ferma (é qui che bisogna tirare fuori le palle) si può interrompere.
...é come il dopping.

jettero heller, Svizzera Commentatore certificato 02.05.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo anche troppe teste di caxxo in casa che non ce ne servono di importazione.

per me sarebbe da mettere al muro sia quelle italiane che quelle immigrate di teste di caxxo!

bruno bassi 02.05.11 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti. Scusate,so che non sono in tema, ma qualcuno di voi sa che cos'è "ZEROGAS"?...qualcosa che ha a che fare col Movimento? .. è strano che non sia sul blog, perchè, a quanto pare, si tratta di energie alternative..
Link: http://www.zerogas.it/

eli xa 02.05.11 00:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno critica Grillo per questo post, io invece lo condivido, perché è giusto che un paese sia in grado di sapere chi vive sul suo territorio. Anche gli italiani, emigrati nei decenni passati, venivano fatti entrare in USA come in Svizzera, in Belgio come in Germania solo se trovavano un datore di lavoro che li assumeva. Negli States, per esempio, arrivavano a Ellis Island - la porta dell'America - dove venivano visitati e solo se sani e con un datore di lavoro disposto ad assumerli potevano entrare. Non credo sia umano lasciare entrare tutti senza la possibilità concreta di una sistemazione: dove vanno a dormire? sotto i ponti? negli edifici semidiroccati? come si sostentano? che possibilità hanno di integrarsi?

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 02.05.11 00:31| 
 |
Rispondi al commento

1 MAGGIO 2011 LUTTO NAZIONALE PER LO SFRUTTAMENTO DEL LAVORATORE PRECARIO

Il sottoscritto DOMENICO CIRASOLE presidente del “MOVIMENTO LA NUOVA RESISTENZA 25 APRILE 2011" dichiara il 1° maggio LUTTO NAZIONALE in sostituzione della Festa del lavoro e dei lavoratori per la perdita dei cari defunti-estinti diritti costituzionali del lavoratore, della persona, e della famiglia.
Festeggia il 1° maggio con la Chiesa solo il dono della Divina Misericordia, e la beatificazione di Giovanni Paolo II (papa Wojtyla) il 'papa operaio' che è stato mediatore tra l'etica e il lavoro.
Mentre al contrario si dovrebbe dichiarare il LUTTO NAZIONALE per la distruzione dei diritti del LAVORATORE, DELLA PERSONA, E DELLA FAMIGLIA.

L’ITALIA anziché festeggiare deve ammettere di aver perso tutti i diritti costituzionali del lavoratore, infatti il LAVORATORE PRECARIO specie se della pubblica amministrazione è l’unico che a causa degli sperperi, paga il conto della crisi economica, e dei tagli imposti sui servizi ai cittadini, nella sanità, nella cultura, nella sicurezza, nell’educazione.
Il sottoscritto ad esempio il primo maggio lavorerà 16 ore su 24, come infermiere, in un reparto importante quale la RIANIMAZIONE, a causa della cronica mancanza di personale che la sanità subisce, dopo i tagli imposti.
Lo stesso, lavora con contratti di tre mesi in tre mesi, alternando tra contratti di lavoro determinato, di collaborazione, a progetto, rinunciando a diritti quali ferie estive, scatti di fascia, potere d’acquisto dello stipendio, per l’impossibilità di usare il credito al consumo, ovvero l’uso di mutui per l’acquisto della prima casa.
Ma ancora è frustrato dall’impossibilità di completare studi professionali per l’assenza di turni agevolati, riposi, ovvero permessi anche per espletare semplici concorsi pubblici.
continua.....
http://precariesenzalavoro.blogspot.com/2011/04/1-maggio-2011-lutto-nazionale-per-lo.html

domenico cirasole 02.05.11 00:13| 
 |
Rispondi al commento

Ratzinger , questa volta ti sei superato, ti sei scoperto amico di Berlusconi......Santificare Beato Voityla i 1 Maggio è stato uno sfregio alla dignita dei poveri lavoratori...Ti piaceva avere il Napolitano che discuteva con l' emerito Berlusconi pittosto che saltare una domenica per beatificare..Ratzinger Ti sei svelato...non cè nerà bisogno...lo sapevamo...quanti fewdeli 9in meno oggi(in Italia) Curati Berlusconi che ti paga..Continua così e la tua ( solo tua) chiesa...non quella del cristo viaggerà opulenta nell'oro , nell'opoulenza che neancxhe Voi prelati sieta capaci di astenervi..Viva il Cristo cher risorgerà..perc hè Vi daraà dei calcioni nelle palle( se le avete) che non dimenticherete....pre lattiferi...

Camillo B. Commentatore certificato 02.05.11 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prego il Grande Allah, sappia porger un Sentimento di Consolazione ad un Popolo Sofferente per tante Perdite.
Stiamo Sbagliando Noi, a non Riconoscer lo Stesso Volto Divino nei volti dei Fratelli in tutto il Mondo.
Adoriam una Scimmia Dorata e non abbiam piu' l'Umilta' del Povero, del Viandante.
Io non amo Berlusconi, neppur condivido la sua visione, bassa, della Storia.

Ci vogliono Rose, non Bombe.
Non fare al Prossimo tuo, cio' che non vorresti fosse fatto a Te.
Uccidere?
A che pro?
Tradire?
A che pro?

Io sono un Dittatore Libico, che Piange il Figlio Diletto morto e tre Nipotini Innocenti.
Sono un Sanguinario, ma il Diavolo mi ha fatto Visita Stanotte.
E ne provo Orrore, del vostro dio.
Iddio, me lo dicevano Diverso, Onesto.
Lento all'Ira, Giusto.
Italiani, Vi Compiango.
Recuperate il Vero Dio, a Consolazione.
Piangerete Molto, a Lungo.

http://www.youtube.com/watch?v=R_KTIllP0vk&feature=related

enrico w., novara Commentatore certificato 02.05.11 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

no, è inutile cercare di trovare spiegazioni razionali ai sentimenti razzisti. ci sono e basta, scritti nel dna di qualcuno.
sono stata in francia, in tempi non di crisi, c'era lavoro, benessere e diritti per tutti. il fenomeno migratorio lì era di vecchia data e ben organizzato.
e allora perchè sentivo anche lì qualcuno che si lamentava? perchè qualche funzionario di banca smoccolava quando doveva pagare "l'argent pour les enfantes" a un immigrato?

liliana g., roma Commentatore certificato 01.05.11 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Il governo ci dà un altro bel colpetto nel di dietro.
Andate a leggere come ci feregano senza che nessuno ne parli.
http://riechoblog.wordpress.com/2011/03/27/usati-fondi-inps-per-coprire-le-spese-correnti/

Italiano incul**to 01.05.11 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo se riesco ad aprire la mente di qualche italiota. Dedicato ai conformisti italioti, insomma ai PEZZI DI MERDA:

http://www.youtube.com/watch?v=yZP0uN3rwgo

Anacleto M. 01.05.11 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa significa cittadino attivo? Significa dare.Il malinteso più comune è che dare vuol dire cedere qualcosa, privarsi di qualcosa,sacrificare qualcosa di noi.L'italozombie classico è disposto a dare , ma solo in cambio di ciò che riceve, dare senza nulla in cambio per lui vuol dire essere ingannato.Lui sente il dare come un impoverimento, si rifiuta, è un sacrificio immane.Sente che solo per il fatto che è penoso dare, si dovrebbe dare; il valore ,la virtù per lui è nell'accettare il sacrificio, la regola , che è meglio dare che ricevere significa che è meglio soffrire la privazione piuttosto che provare a vedere il sorriso dei suoi simili.Per il cittadino attivo , dare è la più alta espressione di potenza, nello stesso atto di dare prova la sua forza, la sua ricchezza, la sua gioia di vivere e partecipare.Dare dà più gioia che ricevere , non perchè è privazione, ma perchè in quell'azione il cittadino attivo si sente vivo.

IDIDIMARZO 01.05.11 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


“LA SVENTRATA”

Caduca
suburbe emaciata nel ciano
accovacciata
in lunghe dita di metallo
atrofizzate al cielo
razziata in macerie
sciacallata
le superstiti vesti
a sorte.
Morente
con un buco largo
all’altezza del cuore
e qualche essere
barcollante
che vaga
rasente
sperando la notte…
che se lo porti via.

*L’autore col volume di Dedicati
“Identità sepolte” in:
www.lulu.com


E mandiamoli affanculo. Destituiamoli questi criminali che ci governano!

-Barlow

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.05.11 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Il concerto del 1° maggio a piazza S.Giovanni a Roma: IL CONCERTO DEI LECCACULO, DEI SERVI!

VADANO AFFANCULO!!!

Anacleto M. 01.05.11 23:11| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione


caneliberonline.blogspot.com


IL MIELE DEL PREMIER E LE MOSCHE COCCHIERE - Europa 18 Maggio 2010

Caneliberonline 01.05.11 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Intanto se la smettessimo di chiamarli "clandestini" e iniziassimo tutti a chiamarli "immigrati"?

Ali' il Turco, San Potito Sannitico

**************************************

E se invece cominciassimo a chiamarli sopravvissuti al colonialismo ?

io ho apprezzato tantissimo Mattia Calise da su La7 che li ha definiti MIGRANTI...

Che strana cosa il capitalismo, vuole la globalizzazione ma recintata...

e se cominciassimo a chiamarlo paradossismo?

^_^


“IL DILEMMA DEL PESCIVENDOLO PADANO”

Sono tempi difficili, anche per il consumato “PESCIVENDOLO PADANO”. Obbligato a barcamenarsi fra l’esigenza di tenere a bada una base leghista sempre più irrequieta e insofferente verso “L’ALIENO D’ARCORE” e l’imperativo di salvare “LA POLTRONA E LE PREBENDE DEI RAGAZZI CON IL MOCIO VERDE NEL TASCHINO”.

Il “PESCIVENDOLO PADANO” sembra stato morso da una tarantola: un giorno minaccia la crisi e l’altro la smentisce; anzi, nel corso della stessa giornata, dello stesso discorso riesce a sostenere che la Lega non può passar sopra all’unilaterale decisione del “ALIENO D’ARCORE” di bombardare la Libia e di essersi calato le brache su tutto davanti al “NANO D’OLTRALPE” e contemporaneamente, che “NON MOLLERÀ MAI L’ALIENO D’ARCORE”.

Noi non abbiamo alcun dubbio che il copione della recita sia già scritto e che l’epilogo non riservi in realtà alcun’incertezza, come in quei film gialli di terza categoria dove alla suspense subentrano gli sbadigli.

“VIVA, L’ASSE ROMA-MILANO LADRONE”.

Paolo R. Commentatore certificato 01.05.11 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/la-chiesa-approvo-guantanamo/2150212

I cablo di WikiLeaks rivelano che, ai tempi di Wojtyla, in Vaticano si discusse dei trattamenti disumani inflitti nel campo di prigionia illegale: e alla fine fu deciso di appoggiare comunque la mano dura degli Usa(29 aprile 2011)
Guantanamo? La Santa Sede sta con gli americani. Lo assicura monsignor Mariano Montemayor nel gennaio 2002, pochi mesi dopo l'inizio della guerra al terrorismo. L'alto prelato in quei giorni era responsabile vaticano per Pakistan ed Afghanistan mentre oggi è stato promosso nunzio in Senegal. E sembra fare di tutto per aiutare gli Stati Uniti: li informa delle manovre russe e del dibattito interno a San Pietro, con uno zelo che sorprende anche gli interlocutori statunitensi. Perché? "Figlio di un alto ufficiale della Marina argentina, Montemayor ha detto che in passato lui e la sua famiglia hanno vissuto sotto scorta della polizia per le minacce. Il suo background argentino appare essenziale nel feroce giudizio sul terrorismo di al Qaeda".
E' uno dei documenti più impressionanti dell'ultima ondata di cablo diffusi da WikiLeaks, che "l'Espresso" pubblica in esclusiva, sul campo di concentramento costruito per custodire e interrogare i presunti combattenti fondamentalisti. In questo cablo inedito, l'ambasciatore Jim Nicholson, l'ex colonnello dei berretti verdi mandato da Bush in Vaticano, riporta i commenti del monsignore, descritto come una sorta di nostalgico della dittatura di Buenos Aires: "Come argentino, Montemayor si trova in acque familiari, legalmente ed eticamente, nello sviluppo del suo approccio a Guantanamo. E si è chiesto se i tribunali militari argentini del passato potranno presto trovare i loro equivalenti americani".
Erano le settimane in cui talebani e terroristi venivano catturati a centinaia in Afghanistan. E il mondo si interrogava sul loro destino. "La questione del trattamento dei prigionieri potrebbe

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 01.05.11 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi riporto questa...leggetela :-)
------------------------------------

Mi son rotto le palle

"Mi candido alle prossime elezioni comunali perchè a soli 24 anni mi sono già rotto le palle. Mi son rotto le palle perchè quando di sera voglio bere non c'è un cazzo di bus che mi porta a casa. Mi sono rotto le palle perchè qui, andare in biciletta è co...nsiderato da sfigato. Mi sono rotto le palle perchè la connessione wireless gratutia è un diritto del cittadino e non un contentino prima delle elezioni. Mi sono rotto le palle perchè per andare in biblioteca devo prender la macchina o indossare le scarpe da trekking. Mi sono rotto le palle perchè vorrei che sangria e tavoloni di legno ci fossero tutti i sabati sera in darsena. Mi sono rotto le palle perchè la precedenza ce l'ha la macchina e non il pedone. Mi sono rotto le palle perchè da altre parti il biglietto del bus lo paghi con un sms. Mi sono rotto le palle perchè l'informazione deve essere libera. Mi sono rotto le palle di sentire gente che dice:"Tanto non cambierà mai nulla". Mi sono rotto le palle perchè è più facile dire me ne fotto che m'interesso. Mi sono rotto le palle perchè la salute viene dopo il denaro. Mi sono rotte le a palle di sentire:"tanto hanno deciso cosi". Mi sono rotto le palle di sentire:" in Italia funziona cosi". Mi sono rotto le palle perchè le mie radici sono qua e non altrove. Il 15-16 Maggio toglietevi dalla testa l'idea di votare e star a guardare cosa fanno i politici. Qui la politica la fate voi e gli eletti sono vostri dipendenti!!!!
MoVimento 5 Stelle Savona.
15-16 Maggio 2011 elezioni amministrative."

Simone Valente,candidato per il Movimento 5 Stelle Savona

www.savona5stelle.it

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.05.11 22:32| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ahahahah....è tanto che lo dico!!!!!sempre il solito ritornello che gli stranieri vengono a fare i lavori che gli italiani non sono più disposti a fare......ahahahah certo a 500 euro al mese con affitti di 600....700 al mese nooooooooo!!!! allora come mai vanno a fare i camerieri in germania....in inghilterra??????

renato giannelli, firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.05.11 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Clandestina in Italia è diventata la LIBERTA'!
Primo maggio, al concertone è vietato parlare dei referendum su acqua e nucleare.....Gli artisti costretti a firmare una liberatoria: chi apre bocca rischia una multa di decine di migliaia di euro!
....................................................
http://www.giornalettismo.com/archives/123522/primo-maggio-al-concertone-e-vietato-parlare-dei-referendum-su-acqua-e-nucleare/

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 01.05.11 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELPAIS.com >Sociedad >DomingoREPORTAJE: LA ULTRADERECHA EN EUROPA
Umberto Bossi o el odio al diferente
Demagogia y xenofobia como razón de Estado. Caídos los sátrapas del norte de África, los ultras italianos se quedan sin los aliados que hacían el trabajo sucio con la inmigración
MIGUEL MORA 01/05/2011

Vota Resultado 100 votos . .El siempre creativo laboratorio político italiano, que en los años veinte del siglo pasado inventó y luego exportó a Europa el totalitarismo negro, continúa bullendo y renovándose casi un siglo después. Desterrada del uso común la palabra fascismo, y reconvertidos los posfascistas de Fini en un pequeño señorío liberal y proisraelí, la extrema derecha parece haber quedado reducida a algunos grupos ultras asociados al fútbol, a los 10.000 afiliados de Fuerza Nueva y Casa Pound, y a algunos socios minoritarios del Gobierno de Silvio Berlusconi legitimados por el jefe del Ejecutivo, como La Destra de un tal Storace y la nietísima Alessandra Mussolini.

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 01.05.11 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto il video di Beppe, rilassato sul camper, ottimista di aver visto il doppio delle persone dell´ anno scorso a Torino.
E dai che quest´ anno facciamo il botto! piú che nelle regionali del 2010. Anno dopo anno ci riprenderemo la democrazia.

Amedeo Ravina Commentatore certificato 01.05.11 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
dobbiamo anche insegnare ad una parte dei nostri figli che cosa è il sacrificio, capisco che di lavoro non c'è nè ma per l'esperienza che vedo chi vuole lavorare trova qualcosa da fare; molti sono precari da una vita e questo non va assolutamente bene, non ti permette di vivere con serenità e di programmare una famiglia o un futuro, ma quanti giovani con un lavoro si sballano nel week end ogni volta come se fosse l'ultimo, a questi io mi rivolgo che vedeno come futuro solo il prossimo fine settimana, che non hanno affezione per la famiglia, che pensano di essere eterni, indistruttibili che voler bene al prossimo sia una debolezza, ciò che mi fà paura è che sono giovanissimi......cosa è successo alla famiglia??
serenità a tutti, ciao

Fabio C., Alessandria Commentatore certificato 01.05.11 21:52| 
 |
Rispondi al commento

c e da chiedersi come mai questi tunisini marocchini egiziani etc invece di
ANDARE NELLA RICCHISSIMA ARABIA SAUDITA LORO PATRIA NATURALE vengano nella
VIZIOSA INFEDELE MALEDETTA
E PUTTANA EUROPA???
se abbiamo qualche responsabilita con i libici
NON VEDO PERCHE DOVREMMO ADOSSARCI ANCHE TUTTI GLI ALTRI???
DOVREBBERO ESSERE INGLESI E FRANCESI AD ADOSSARCI LE LORO EX COLONIE

QUI VENGONO PERCHE SANNO CHE CI
SONO CHI ..REGALA VISTI A GOGO E
SENZA CONTROLLI
e sempre con la
solita solfa del occidentale cattivo e del orientale sempre e solo buono...E VITTIMA
se l occidentale invade loro e solo per il PETROLIO
ma il loro scopo quall e ??
ci insultano chiamandoci crociati FINGENDO DI NON SAPERE CHE LA 1 CROCIATA E INIZIATA 80 AANNI DOPO L INVASIONE DEL EUROPA DA PARTE DEI ARABI
i genocidi dei arabi in
europa sono STATI E SEMPRE ..legittimi per loro
persino oggi si vuole la turchia
IMPUNITA NONOSTANTEIL GENOCIDIO DEI ARMENI (1500000 DI MORTI)
NEI ANNI 1915/1917
E NON NEL MEDIOEVO
c e della verita nelle parole di del post del blob
MA ALLORA CHI SONO I VERI RAZZISTI LA SINISTRA CHE VUOLE SCHIAVI PER UN MERCATO INTERNO O I ...LEGHISTI???? O CHI CI STA INVIANDO
IN EUROPA BARCONI DI CARNE UMANA
COME I ANTICHI SCHIAVISTI


stefano b., rovato Commentatore certificato 01.05.11 21:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...i pii...

NO COMMENT!!!

Ambulanza con neonato a bordo
intrappolata tra i pellegrini e presa a calci...

Dalla Cassia al Bambino Gesù passando per San Pietro perché nessuno ha modificato il percorso obbligato

...A ridosso di via della Conciliazione ecco la trappola: migliaia di pellegrini in attesa dell'inizio della cerimonia di Beatificazione bloccano il passaggio, l'ambulanza con la sirena tenta di fare capire che è un'emergenza vera, molti si danno da fare per offrire spazio, ma molti altri rispondono prendendo a calci il mezzo infastiditi dalla sirena. Anche l'auto dei parenti, che segue di pochi metri l'ambulanza, viene presa a calci.

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=147653

anib roma Commentatore certificato 01.05.11 21:23| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egitto,Algeria,Tunisia,Libia,che si vada verso la vigilia della terza guerra mondiale,100 anni dopo il quasi anniversario della prima?
Tokkiamoci i maroni...

Gino B. Commentatore certificato 01.05.11 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Clandestini
**

E' ancora la questione libica a tenere banco nella maggioranza.
Umberto Bossi mette in guardia Silvio Berlusconi sul voto alla mozione della Lega sulla Libia:
"Se non la vota vuol dire che vuol far saltare
il governo".
Bossi ha quindi ribadito il suo no all'intervento: "Non serve a niente bombardare ammazzi solo la gente. Poveracci, poi scappano"..

Gasparri: Cercheremo la quadra.

http://notizie.tiscali.it/articoli/politica/11/05/01/bossi-governo-rischia.html

Paola Bassi 01.05.11 21:07| 
 |
Rispondi al commento

“REFERENDUM, RIPRENDIAMOCI, CIÒ CHE È NOSTRO”.

“L’ALIENO D’HARDCORE” in combutta con “IL PESCIVENDOLO PADANO” e con il silenzio a senso, delle “ALLEGRE COMARI DEL PD”, tutti amorevolmente, “CI VOGLIONO RUBARE I REFERENDUM SU NUCLEARE E SULL’ACQUA PUBBLICA”. (Gli affari della cricca ladrona, prima di tutto).

ITALIANII……………, come ritorsione andiamo a votare in massa ai referendum del 12/13 giugno, qualunque siano i questi da votare.

“VENDICHIAMOCI, TOGLIAMOGLI QUELLO CHE RESTA DEL LEGITTIMO IMPEDIMENTO”, diciamogli che anche il premier ed i ministri sono tutti uguali davanti alla legge, la cosa che più li terrorizza.

“RIPRENDIAMOCI, L’ITALIA”.

Paolo R. Commentatore certificato 01.05.11 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono su questo Fragile Legno, carico di Uccelli Fradici e Gabbianelle Ferite, e volgo la Fronte all'Oscuro scintillio di un Emisfero Luminoso a specchiar nel Corrugar de l'Onda, a Singhiozzar la Chiglia.
Il Padrone del Timone, conosce la Strada, la Salita per il Northe, quell'Occidentale miraggio.
Non penso a mia Madre, a quegli abiti a Lutto, all'Arsura della mia Terra, imbevuta di Sangue.
La dicevan Misurata, in tutto, fuorchè nella Sete, forse.
Vado a Cercar la Vita, non certo la Fortuna, poichè mi prenderan a Servizio, per poco, ad Abbondar, solo le Umiliazioni, lo So.
Dicon che ci Speroneranno , lo so, ma sara' solo la Prima, delle Prove.
Forse ci Spareranno, alla Schiena, equalcuno Cadra'.
Poi, se avro' Fortuna, mi Tratteranno coi Guanti,oh! sì, di Lattice, per non pigliar Rogne.
Ma ci vorran subito Bene: avremo calde Coperte, Cibo, Acqua.
Sì, una Grazia.
Poichè lo Confesso, era umiliante cercarsi un varco a Sgusciar tra le gambe, i Corpi per un Cantuccio, celata da un Asciugamano d'una Pietosa Donna, a Tergere le Necessita' che Affliggono le Donne, in tali frangenti.
L'Amarezza, non è Questa.
Lascio le mie Sabbie infuocate, la mia Casa dai mattoni d'Argilla ed il Profumo della Pioggia nel Cortile, Dolce come i miei Giorni di Bimba, al ritorno dalla Scuola, felice di Studiare all'Ombra del Grande Dattero, Custodita nell'Intimita' dalle Mura, vecchie come il Mullah.
Forse finiro' in un Albergo a Ore, o ad Accudir Bastonata, un Vecchio Porco, forse un'Anima Timorata, mi Tendera' una Mano.
Come a volte, raccolgono, le Cagne Zoppicanti.
Chissa' la mia Fede, se Trasparira' ancora la Luce dail mio Sguardo: Luccicheran di Perla i miei Occhi?
O Grevi Nubi, si Ammontoneran a Velar le Lune, sino all'Ultimo Sottile Quarto?
Parto, e non è Partenza, ma un Greve Partorire.

Signore, mi Carezzerai Tu il Ventre, Stanotte?
Sì, le Stelle saran la Nostra Lampada: Ti Prego, Affrettati.
Il mio Olio, è per una sola Notte ancora.
Una d'Amore.

enrico w., novara Commentatore certificato 01.05.11 21:02| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

TG5 stasera:
Belin ....i voti dei cattolici sono come il cacio sui maccheroni: tutti alla conquista dei loro voti!
Anche stasera apertura per Karrol e la menata è durata per 13 minuti;ai sindacati 1 minuto e mezzo e alla manifestazione a Roma del 1° Maggio 1 minuto e 30.
Sotto le elezioni come si prostituisco! evvaiiiiiii!!!
Altro Particolare:
Il Presidente della Repubblica si siede a fianco di un cardinale che non conosco e sulla sua destra una poltrona è libera: è quella di berlusconi.
A un certo punto Giorgio avrà detto al Cavaliere" io ero comunista e non posso sedermi accanto al cardinale ,lei invece è un cattolico,non fervente e anche un pò puttaniere,si sieda accanto al prelato e gli chieda che l'assolva di tutti i suoi peccati".
Hahahahaha questi politiici!!!
Viva il Movimento 5 stelle!!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 01.05.11 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe a Chivasso

mariuccia rollo 01.05.11 20:57| 
 |
Rispondi al commento

3) noi stiamo con le mani in mano a incoraggiare questa tirannia sciagurata che si espande ovunque, rimanendo in silenzio tacitamente complici nel nostro sostegno ai politici e delle aziende che tirano le fila di quest’agenda.
Potremmo non essere in grado fisicamente di fermare questo palese crimine contro l’umanità, ma lo possiamo sicuramente minare alle fondamenta, giorno dopo giorno, acquisto dopo acquisto, impegnandosi in un boicottaggio totale delle aziende coinvolte, tenendo conto solo di quello che viene prodotto localmente. Possiamo anche minare la corrotta, arbitraria macchina finanziaria che guida questa minaccia globale, sostituendo le nostre divise con i metalli preziosi e le monete alternative usate tra amici, famiglie e gruppi di imprese locali. Finalmente, potremmo cominciare a coltivare il nostro cibo e a sostenere i nostri agricoltori, così come iniziare degli impieghi costruttivi del tempo libero per ricollegare le nostre radici all’indipendenza e autonomia che hanno reso grande l’Occidente.
Invece di metterci a sedere in modo abulico senza fare nulla, argomentando che la cosa non ci riguarda, che non è la nostra nipote che è stata ammazzata dagli "armamenti di precisione", dobbiamo riflettere sulla storia e farlo subito.
Possiamo cercare di opporci a tutto questo, oppure potremmo sperimentare in prima persona l’aspra agonia della perdita, della morte e della distruzione che sta logorando la popolazione della Libia, così come è avvenuto in Iraq, Afghanistan e nelle miriadi di nazioni nel passato e nel presente che hanno sentito sulla propria pelle gli effetti di una tirannia repressiva che oramai si è estesa a tutto il mondo.

Tony Cartalucci
Fonte: http://landdestroyer.blogspot.com/
Link: http://landdestroyer.blogspot.com/2011/04/us-murders-children-in-bid-to.html





ippolita zecca, genova Commentatore certificato 01.05.11 20:55| 
 |
Rispondi al commento

davvero strano che nessuno ha tentato di fare i conti su quanto ci costi fare i “buoni” ed accogliere chiunque in Italia.

quanto costi muovere navi militari, traghetti, aerei, mantenere i CIE (e riparare i danni delle devastazioni provocate dai “poveretti” che abbiamo accolto), pagare i medici che prestano loro le cure, vitto, ecc.

Nessuno che abbia mai commentato le scene di vergognosa inciviltà, dell’arroganza e della aggressività di questi sedicenti profughi;

con quale “spavalderia” nelle città si aggirano in gruppetti e si permettano di essere aggressivi e disprezzanti nei confronti delle donne, di come disprezzano la nostra cultura e leggi del nostro paese.

L’Italia sta diventando un paese cloaca ove chiunque viene, fa quel che vuole e gli unici a ricevere angherie sulle liste degli asili nido, nel cercar lavoro, l'alloggio popolare sono i fessi di Italiani.

Non possiamo accogliere chiunque e senza mettere limiti.
Non dobbiamo accogliere con faciloneria tutti quegli immigrati che non si mostrano rispettosi nei confronti del nostro paese che li sta accogliendo e salvando la vita.

Davvero è incredibile come non ci si renda conto che prima di pagare 300 mln. di € per far riprendere i propri cittadini alla Tunisia si sarebbe dovuto riportarglieli con la forza a casa, vestiti dei loro abiti e calzature griffati (alla faccia dei profughi).

Bene fanno la Francia il Belgio la Germania a dire NO, un no che vuole salvaguardare il proprio popolo, al fine di poter evitare di rendere il proprio territorio un far-west senza regole ne’ leggi.
Il buonismo tutto Italico ci porterà solo ad innescare una mina sociale che, prima o dopo, ci scoppierà in faccia, ed allora che si usi anche la forza come ha fatto Zapatero,
Mettiamo le regole, così non saremo costretti a vedere scene come quelle che abbiamo visto fuori dai CIE con fughe, danni, autolesionismi da manicomio per “pretendere” a casa di altri, molto molto di più del nulla che vien dato a casa loro

Ali' il Turco, San Potito Sannitico Commentatore certificato 01.05.11 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il Primo Maggio lo faremo in Serbia"

Oggi, primo maggio, si è svolta in tutta Italia la festa dei lavoratori. Molte le iniziative in varie città, ecco la cronaca dei fatti più salienti.

Torino. Secondo la proposta Marchionne, il primo maggio va celebrato su tre turni di lavoro, senza intervalli, con riduzione della pausa mensa e obbligo di straordinari per donne e bambini. In cambio, sostanziosi investimenti e rilancio dell’orgoglio Fiat: nella grande fabbrica torinese gli operai potranno svuotare i posacenere dei Suv americani della Chrysler. Cisl e Uil hanno già firmato per il bene del Paese. Ai tentennamenti della Fiom l’azienda ha risposto con la consueta disposizione al dialogo: “O firmate anche voi o il Primo maggio andiamo farlo in Serbia”.

Roma. Il ministro del lavoro Sacconi, deciso a partecipare alla grande kermesse per la festa dei lavoratori, ha sbagliato piazza ed è finito nel mezzo delle celebrazioni per la beatificazione di papa Wojtyla. Il suo discorso ha avuto accenti lirici e intensi, specie nel passaggio dedicato ai “papi stranieri che vengono qui a sottrarre lavoro ai papi italiani”. Linciato dalla folla, le sue reliquie saranno esposte in San Pietro nel corso di una toccante cerimonia.

Milano .. (Moratti)
Firenze . (Renzi )
Arcore .. (Berlusconi)

Rho-Pero. Giornata di intensi festeggiamenti nei cantieri dell’Expo milanese. Ai responsabili delle ditte appaltatrici sono giunti preziosi regali: teste di cavallo nel letto, lettere minatorie e buste con proiettili. “Nel nostro territorio – ha detto il presidente della regione Roberto Formigoni – sappiamo costruire modernità senza dimenticare le antiche tradizioni”.

http://www.alessandrorobecchi.it/

Paola Bassi 01.05.11 20:54| 
 |
Rispondi al commento

2) il Dipartimento della Difesa USA, non sono ancora state presentate prove credibili che giustifichino le odierne operazioni militari, senza poi considerarne l’ulteriore espansione.
Mentre la maggior parte dei lettori informati non è assolutamente stupita da quello che la NATO rappresenta nella realtà, ossia una forza militare sovranazionale che adempie a un agenda dettata dalla finanza delle grandi aziende, persino la persona meno aggiornata avrà modo di capire che la NATO, con la sua occupazione senza fine in Afghanistan, il suo provocatorio accerchiamento della Russia e ora l’assedio senza senso in Libia, è diventata una minaccia globale, che elude sia le leggi nazionali che dovrebbero gestire un uso moderato della forza militare, sia le leggi internazionali che a parole dice di voler difendere.
Quando la NATO non è impegnata a macellare bambini oppure a invadere al di fuori della legalità altre nazioni sovrane è perennemente occupata nell’accerchiare la Russia
invitandola a una Terza Guerra Mondiale, sempre al servizio dei finanzieri globalisti.
Mentre le persone in Occidente non danno importanza alle terribili sofferenze che vengono inflitte in Libia, Afghanistan, Pakistan Iraq, Iran e in un crescente numero di altre nazioni dall'operato degli Stati Uniti, del Regno Unito, della Francia e dei loro alleati nella NATO, devono però comprendere che è solo una questione di tempo prima che questo disprezzo delle leggi che governano la loro società vada a bussare anche alla loro porta di casa.
Per molti aspetti in America e in Europa, tutto questo sta già diventando realtà. Proprio come il mondo chiudeva un occhio su Adolf Hilter e la sua macchina da guerra nazista mentre stava sempre più violando la sovranità del popolo tedesco e di quella dei loro vicini, noi stiamo con le mani in mano a incoraggiare questa tirannia sciagurata che si espande ovunque, rimanendo in silenzio tacitamente complici nel nostro sostegno ai politici e delle aziende che

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 01.05.11 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1)
GLI USA UCCIDONO (ANCORA UNA VOLTA) DEI BAMBINI
NEL TENTATIVO DI FAR FUORI GHEDDAFI

LA MACABRA CACCIA A GHEDDAFI CI MOSTRA COSA SIA LA NATO

DI TONY CARTALUCCI
Land Destroyer

La pratica degli assassini mirati elude qualsiasi parvenza di legalità, nazionale o internazionale. Con gli omicidi extra-giudiziali, le indagini, il processo e la giustizia in sé sono elusi, sminuiti e minati alle fondamenta. Gli Stati Uniti in particolare sono diventati i più grandi pervertitori di questo tipo di ordine che una volta costituiva le vere fondamenta della propria Costituzione e dei propri valori di nazione libera.
L'attacco NATO, di cui viene data notizia il 1° maggio 2011, in un tentativo di assassinio extra-giudiziale del leader libico Muammar Gheddafi, si è preso la vita del figlio più piccolo Saif al-Arab Gheddafi, così come di molti dei suoi nipoti. La natura indiscriminata dell’attacco e dell’uccisione dei bambini illustra nella sua interezza proprio il perché le nazioni civilizzate hanno da sempre condannato il tentato omicidio e l’uso indiscriminato della forza militare su obbiettivi civili.
Quest’ultimo attacco ci ricorda un altro tentativo di assassinio da parte degli Stati Uniti che nel 1986 fallì nell’uccidere Gheddafi ma riuscì a ammazzare Hanna, la sua figlia adottiva di 4 anni. I media, posseduti nella sua totalità dalle grandi aziende, hanno dapprima fatto delle ipotesi suggestive sul fatto che Hanna fosse stata adottata dopo la morte, forse sollevati dall’assenza di legami della piccola assassinata con Gheddafi.
Il malriuscito tentativo di omicidio arriva pochi giorni dopo che molti personaggi del governo USA hanno evocato un’uccisione extra-giudiziale di Gheddafi. Malgrado il fatto che tutti questi richiami dovrebbero far parte della missione sempre più allargata che viene condotta dagli Stati Uniti per "proteggere i civili", va evidenziato che, secondo

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 01.05.11 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Grillo sei incredibile. A volte parresti persino un padano di quelli convinti. Ci sono stati nei decenni passati, casi in cui a centinaia di migliaia sono sbarcati e arrivati in Italia in tutti i modi... ed ora... qualche decina di migliaia genera in te pensieri catastrofistici come questi?... Ho parecchi amici extracomunitari (che parola del claxon!) che oggi hanno figli nati in Italia e che ragionano pensano e vivono in perfetto stile italiano. Dov'è il problema? Il problema è che io quando faccio servizi con la telecamera e vado in posti dove c'è poca gente, cerco sempre di fare inquadrature dove la gente è un po' più ammassata... così quasi per pietà verso quegli oratori noiosi quali spesso sono i politici e gli opinionisti. Ora, in questo momento politico, fa gioco distrarre le masse con stronxate studiate a tavolino... (chissà perchè si vogliono distrarre le masse eh? eh grillo? perchè?)... così, mentre in america fanno esplodere la prima navetta spaziale con civili a bordo, buttano giù grattacieli, fanno circolare l'antrace e quant'altro... noi che facciamo? Ci inventiamo il baubau africano! Attenti bimbi che arriva l'uomo nero! BBUUHH! Che pau!!!
Rifletti Grillo... per colpa dell'ultimo indulto sono stati scarcerate molte più persone malavitose di quante in questo periodo di esodi di massa ne stanno arrivando in Italia! A me fa molta più paura vedere scarcerare dei criminali che criminalizzare povera gente che sta facendo solo quello che farebbe chiunque di noi al loro posto (e che i nostri padri hanno fatto)... emigrare! Sperare in un mondo migliore! Perchè, ti piaccia o no, nonostante i tuoi continui catastrofismi, il nostro paese è ancora un bel paese. Condivido tutte le tue denunce sugli abusi di ogni tipo... e dobbiamo lottare per questo! Ma prima di buttare anche tu benzina sul fuoco contro la povera gente... beh, pensaci su un attimino, please! Piuttosto invita le autorità a controllare che non ci siano tra essi "nemici infiltrati", siamo in guerra!

franco muzzi 01.05.11 20:48| 
 |
Rispondi al commento

DISUBBIDIENZA CIVILE!!!

...ma cominciamo a..."disubbidire" ecchecavolo....


Primo maggio, al concertone è vietato parlare dei referendum su acqua e nucleare

Gli artisti costretti a firmare una liberatoria: chi apre bocca rischia una multa di decine di migliaia di euro...

http://www.giornalettismo.com/archives/123522/primo-maggio-al-concertone-e-vietato-parlare-dei-referendum-su-acqua-e-nucleare/

anib roma Commentatore certificato 01.05.11 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

no razzista, preferisco essere "ricchista" contro chi ha ricchezze superiori a 3000 euro al mese, eccetto qualche caso...

la maggiorparte dei ricchi fanno schifo!

lo sfruttamento è diventato capacità imprenditoriale, capacità che comprende:
1) l'evasione fiscale;
2) l'appropriazione indebita delle risorse naturali;
3) l'omicidio per denutrizione, maltrattamenti e superlavoro;
4) l'indifferenza ed egoismo verso i bisogni e la sofferenza altrui.
5) La rendita basata sull'appartenenza a caste, gruppi di potere, eredità di cui ne diventa vanto e prestigio da tramandare e divulgare.


Ivanona ..ha ripreso i commenti(vabè si fa per dire),finita la cena e bevuta la grappa e rassettato la cucina ..ha ripreso il suo lavoro serale!Hich!!! hich!!! Hich!!!(non è singhiozzo).

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 01.05.11 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i fratelli immigrati meritano rispetto.
invece sovente ricevono ingiurie e demagogia.
ingiurie da noi italiani(quasi tutti) e demagogia dalla paccottiglia politica che va sotto il nome di destra di governo.
i fratelli non hanno bisogno di aggettivi.
onore e rispetto allo straniero.


il piu' bel film mai fatto sul razzismo e la xenofobia.
grazie rainer.

http://www.youtube.com/watch?v=ZYczW5N05B0
http://www.youtube.com/watch?v=vOw3xhJVrtw
http://www.youtube.com/watch?v=KDgH-ZXh6LI

bob ryder Commentatore certificato 01.05.11 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Giovanni Paolo II santo!
Beato Lui!

Con tutto quello che ha combinato farlo santo e'
stato il vero *miracolo*!

Dire:
W il primo Maggio o Buon 25 Aprile e poi definirsi grillino...
e' un altro miracolo!

anthony c. Commentatore certificato 01.05.11 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT:

Io non ho stretto la mano a dittatori sanguinari.

Non sono mai andato in Africa dove muoiono a migliaia di aids a raccomandarmi di non usare il preservativo perchè "meglio morire di HIV che nel peccato!".

Non ho protetto Marcinkus dalla giustizia italiana ai tempi dello scandalo del crac del Banco Ambrosiano.

Non ho trattato le donne come esseri inferiori e nemmeno gli omosessuali come maledizioni divine.

Non ho scelto cardinali come Ratzinger che ha smosso mari e monti in America per proteggere i preti pedofili.

Non ho intascato per anni ed anni 2 miliardi di euro all'anno dallo stato italiano (come clausola per i Patti Lateranensi), più l'8 per mille, più le elemosine, più gli affitti degli innumerevoli immobili esenti dall'ICI e non ho continuato a battere cassa nonostante ciò.

Non sono stato capo di stato e di conseguenza capo della banca di quello stato (lo IOR) che investiva in armi, oltre che riciclare narcodollari.

Non sono mai stato a capo di uno stato-organizzazione tentacolare che ha sorretto (e sorregge ancora) dittature sanguinarie in giro per il mondo.


Sarà per questo che non mi faranno mai beato?

Lucio Domizio (enobarbo) Commentatore certificato 01.05.11 20:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://youtu.be/eDcu_ezwsrc

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 01.05.11 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=SgD30MEGiqk

ahaha... come cazzo fai Beppe ?? ;)
un mito!!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.05.11 20:05| 
 |
Rispondi al commento

è una cosa talmente spudorata che non sarebbe neanche da dire, ma ormai il gioco è chiaro...lasciano bivaccare la merda del terzo mondo per trasformare in merda anche gli italiani.
così non rompono più a pretendere salari decenti ed una casa che non avranno mai... tanto c'è un merdoso disperato che si presta alla schiavitù...pur di avere un pò del nostro stile di vita.
pazzesco...berlusconi e tutta qs merda di politici devono scomparire...

ivan 01.05.11 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Ivanona...vai a fare da mangiare!!! Uscia via!!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 01.05.11 19:52| 
 |
Rispondi al commento

una volta il colonialismo veniva chiamato col suo nome. Oggi non più, non sta bene, è da maleducati. Ed allora cosa fanno le Grandi Potenze? Più o meno quello che faceva l'oste palatino: prendeva una bottiglia di vino scadente e gli cambiava l'etichetta. Oggi con l'etichetta 'Democrazia' si può vendere di tutto, pure la cacca.

gigi di marco Commentatore certificato 01.05.11 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Bella situazione nel PDL come godo!!!
La MOratti incazzata con il nano fa un'ordinanza per lunedi con cui vieta dimostrazioni a favore del cavaliere davanti al Tribunale di Milano dove dovrà essere sentito da giudici.
Thiè cosi impari ad agevolare Lassini nelle elezioni!
Belin come si scannano per un posto da Sindaco!
Evidentemente non c'è solo la poltrona!!! hahahaha questi politicanti!!
Viva il Movimento 5 STELLE!!!!
Viva il Movimento 5 STELLE!!!!
Viva il Movimento 5 STELLE!!!!
Viva il Movimento 5 STELLE!!!!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 01.05.11 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene, caro Beppe, diamo un aiutino ai Traditori della Patria, ovvero Bossi ed i suoi accoliti; che ne facciamo degli immigrati in Italia, gli diamo un lavoro, gli organizziamo l'accoglienza... Come nella legge Bossi-Fini!
Intanto se la smettessimo di chiamarli "clandestini" e iniziassimo tutti a chiamarli "immigrati"? E poi, se lasciassimo loro a trovarsi il lavoro come fanno inglesi, americani ecc.? E se noi invece li facessimo trovare corsi per imparare la lingua? Ed esami di abilitazione per le loro lauree (quanti ne conosco con lauree, ingegneri, matematici, fisici, medici che non possono esercitare)? Allora caro Beppe, questo potrebbe essere un programmino 5 stelle sull'immigrazione giusto per un Paese che ha fornito nel corso della sua storia centinaia di migliaia di immigrati, buoni e cattivi, belli e brutti.

Luca Muscatello 01.05.11 19:45| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...che senso ha disperdere le mie origini, distruggere le mie tradizioni territoriali, dimenticare gli usi e i costumi del mio popolo, impoverire l'economia del posto, per essere sostituiti da altre culture altre popolazioni con altre economie e differenti abitudini e differenti interessi...
ATTENZIONE TUTTO ciò NON si può considerare e chiamare INTEGRAZIONE MA bensi SOSTITUZIONE.

Sostituzione di popoli: il popolo quando si evolve nel tempo raggiunge un grado di conoscenza e di cultura tale da diventare pericoloso per chi dall'alto è interessato a controllare e a sfruttare la gente comune, quindi strategicamente parlando la popolazione di origine assieme ai suoi diritti che è riuscita a conquistare nel tempo, deve essere "rasa al suolo" per sostituirla con altre popolazioni totalmente disinformate, disorientate e povere.

E' quindi inutile e sciocco parlare di razzismo tra i popoli ancor prima di valutare e considerare l'attuale condizione socio-economica del paese.

Evidenzierei, piuttosto la differenza e lo squilibrio tra ricchi e poveri.

Noi cittadini qualunque,


ot
ho la senzazione che nanosultano ne ha fatte di cazzate ma quella di bombardare la libia è stata la più grossa ... se è vero che è morto i lfiglio del beduino pazzo poi ...
famose un pò di musica va
http://www.youtube.com/watch?v=FGFLLHs7_cA&feature=related

panino.A. 01.05.11 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Nel giorno della beatificazione di Giovanni Paolo II vorrei fare una riflessione con tutti coloro che si dichiarano cattolici. C'è un comandamento che invita ad amare il prossimo come sè stessi, anche se privo di permesso di soggiorno.
Che la Lega sia un partito nato da un'idea populista di odio verso il prossimo, sia esso italiano del Sud, o extracomunitario clandestino o comunque non padano, è lampante... che esso viva dei voti di chi si dichiara cattolico non solo la domenica è deprimente.
http://voleresserci.blogspot.com/

Carletto 01.05.11 19:41| 
 |
Rispondi al commento

1° maggio 2011
Ascanio Celestini legge una lettera a Giuseppe Mazzini

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-622d2db6-e820-48cc-83ed-541413ced90e.html

Ascanio ha dovuto firmare un documento che vieta di parlare in pubblico dell'Italia contemporanea, e che gli vieta di leggere perfino il documento medesimo.
Allora ha deciso di parlare dell'Italia di 200 anni fa.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.05.11 19:39| 
 |
Rispondi al commento

“RIPRENDIAMOCI, CIÒ CHE È NOSTRO”.

“L’ALIENO D’HARDCORE” in combutta con “IL PESCIVENDOLO PADANO” e con il silenzio a senso, delle “ALLEGRE COMARI DEL PD”, “CI VOGLIONO RUBARE I REFERENDUM SU NUCLEARE E SUL ACQUA PUBBLICA”.

ITALIANII……………, come ritorsione andiamo a votare in massa ai referendum del 12/13 giugno, qualunque siano i questi da votare.

“VENDICHIAMOCI, TOGLIAMOGLI QUELLO CHE RESTA DEL LEGITTIMO IMPEDIMANTO”, diciamogli che anche il premier ed i ministri sono tutti uguali davanti alla legge, la cosa che più li terrorizza.

“RIPRENDIAMOCI, CIÒ CHE È NOSTRO”.

Paolo R. Commentatore certificato 01.05.11 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Riflettendo sulle ragioni della forte opposizione di Bossi mi sono convinto che la Lega lo fa non per un calcolo di piccolo cabotaggio, ma si rende conto che questa guerra e' sporca,controproducente e vigliacca e quindi continuare a sostenerla rappresenterebbe una macchia indelebile difficile da dimenticare da parte del popolo del nord.Penso che per loro e' preferibile mettere a rischio almeno per il momento il federalismo,piuttosto che infangarsi in questo putridume targato Onu,Nato e Quirinale.

Daccordo con Bossi. L'Italia farebbe bene a usare le sue forze armate per fare un bel blocco navale. Altro che bombardare! Inutile andare a fare i "grandi" a casa degli altri con i nostri Tornado e poi fare i pappemolli a casa nostra con 4 barconi di sfigati !!

Ali' il Turco, San Potito Sannitico Commentatore certificato 01.05.11 19:33| 
 |
Rispondi al commento

ma come faccio a vedere la diretta da Novaara? Dove devo andare?

mariuccia rollo 01.05.11 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STRANA LA VITA, al concerto del 1 maggio ci sono tutti tranne che i lavoratori.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 01.05.11 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VORREI AGGIUNGERE INOLTRE CHE ESSERE RAZZISTI E' UNA SCELTA FILOSOFICA, ANCHE SE DISCUTIBILE. MA VANTARSI DI ESSERE RAZZISTI E POI SFRUTTARE NEL PRIVATO LO STRANIERO INFRANGENDO OGNI REGOLA DELLA PROPRIA FILOSOFIA E' QUANTO DI PIU' VILE CI POSSA ESSERE. E SE QUESTA E' UNA VILTA', ALLORA CI SONO MOLTI ITALIANI DAL CUORE VILE!

FABIO QUADRINI 01.05.11 19:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...mi pare un video insignificante, risposte inutili da domande inutili...
...gli italiani parlano con gli italiani...
...i sudamericani parlano lo spagnolo tra loro...
...gli africani comunicano con gli africani...
...e i cinesi con i loro simili...
...non c'è dialogo, non c'è intersse, non c'è solidarietà perchè semplicemente non ci sono richezze per tutti, non ci sono regole uguali per tutti, non c'è aiuti e assistenza per tutti...

qui in italia mancano i soldi, manca il lavoro serio e sicuro, mancano garanzie...

gli italiani ci rimettono perchè si trovano ad essere pagati di meno a causa della disponibilità di popolazioni più povere e meno evolute capaci di sottostare in qualsiasi condizione

gli stranieri preferiscono starsene tra loro, hanno il loro giri, comprano nei loro negozi, e non girano soldi per la nazione,...non sono assolutamente interessati a conoscere la civiltà le regole gli usi e la lingua italiana, vogliono solo soldi, e spesso vogliono vendere vendere e vendere borse taroccate, copie cd musicali, cianfrusaglie, loro possono farlo noi italiani no..., loro possono aprire negozi di frutta e verdura cinesate ecc. noi no (regole differenti....perchè?)....

questa è la verità e gli italiani popolo ci stanno rimettendo...
...solo gli italiani ricchi imprenditori ci stanno guadagnando con lo sfruttamento...

io non mi sento razzista anzi credo di avere un cuore ma ho anche un cervello..

VERGOGNATEVI TUTTI!


è un blus man è un grande Beppe !

panino.A. 01.05.11 19:13| 
 |
Rispondi al commento

sono riuscito a fare un salto a chivasso ,non pensavo di trovare tutto quell'entusiasmo e tutta quella gente ,nulla di personale per i chivassesi (si dice cosi?)
comunque mi ha fatto piacere, speriamo bene.
dai Beppe!!!!

panino.A. 01.05.11 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Massimo mi auguro che nessuno ti da dal "ospite" come qui qualcun idiota piace chiamarmi.

Io ho fatto al contrario dalla america latina mi sono venuto sognando un grande paese che sinceramente devo dirlo mai mi sono sentito "straniero" ma ultimamente mi lo fanno pessare

e quello mi da rabbia perche gli italiani non erano miseravili razzisti ma da pochi anni hanno iniziato a avere paura dal emigrante.... emigrante come sono sempre stato chi nato in queste terre

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.05.11 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella società capitalista non esiste il clandestino,
c'è solamente un tipo di individuo: il CONSUMATORE.
La regola è una sola: il PROFITTO.
Tutto è in vendita, comprese le idee politiche per una parte dei consumatori di bocca buona, il RAZZISMO.
Il tutto per mantenere controllato il continuo flusso di denaro dal consumatore all'oligarca capitalista.
Sveglia!!!

Giuseppe 01.05.11 19:00| 
 |
Rispondi al commento

WikiLeaks: “la Chiesa approvò le torture a Guantanamo”

Il settimanale L’Espresso attualmente in edicola ha dedicato il servizio di copertina ai Segreti del Vaticano, consistente in numerosi documenti diffusi da WikiLeaks e concernenti la Santa Sede. Un certo rumore è stato provocato dalla notizia che il governo USA ottenne dai vertici della Chiesa (allora guidata da Giovanni Paolo II) una sorta di via libera al campo di concentramento creato per custodire i combattenti islamisti. L’approvazione venne da mons. Mariano Montemayor, un argentino che all’epoca era responsabile vaticano per Pakistan ed Afghanistan: un uomo che l’ambasciatore USA presso la Santa Sede descriveva come come un nostalgico della dittatura che imperversò nel suo paese tra gli anni Settanta e Ottanta. In seguito Montemayor è stato promosso nunzio in Senegal.

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/la-chiesa-approvo-guantanamo/2150212

Gianni L 01.05.11 18:55| 
 |
Rispondi al commento


Sto seguendo Beppe in diretta da Novara.....che
si batte , grida , a ruota libera ....per il
movimento e i ragazzi candidati.

con uno sguardo guardo al tour elettorale "
massacro "

mi chiedo dove sono quelli che rompono il xazzo del costo dei biglietti degli spettacoli ....e Dvd e libri.....

Quanto costa il biglietto del tour infinito ? eh?

buona domenica a tutti.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.05.11 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Io sono uno di quelli che se ne andato, non a Londra ma in Sud America. Lavoro e vivo qui oramai da 6 anni.
Volevo solo dire che, Magari mi togliessero il passaporto e la cittadinanza. Anzi sono prorpio io che sto aspettando il tempo per poter richiedere la cittadinanza nel paese che mi accoglie.
Sento vergogna a dichiararmi Italiano, anche se qui tutti mi chiamano così. L'Italiano.
Ma non sento più la volontà di appartenere ad una comunità così ipocrita e ceca di fronte hai problemi del nostro paese.
Quindi meglio essere qualunquisti e cercare di darsi da fare dove ce ne l'opportunità.
Spero che il Vs successo come movimento a 5 stelle mi ridia morale e la forza di tornare per lottare al vs fianco ma le forze di potere che dominano l'Italia come sempre non lo permetteranno e le nostre rimarranno voci inascoltate.
Non è più solo un problema di fuga dei cervelli, ma chi ha cervello se ne va anche se non è un ricercatore.
un saluto a tutti quelli che se ne sono andati e che hanno trovato una nuova patria dove poter crescere i prorpi figli dando loro un senso alla vita futura.

Massimo Gentili 01.05.11 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEMOCRAZIA 2

La democrazia non serve a nulla se chi va al potere ha la possibilità di fare leggi che penalizzano qualcuno in particolare o peggio tutti o quasi.
La costituzione è troppo vaga, interpretabile, difatti stiamo bombardando una città dicendo che questo si fa per la pace?!?!?!
La costituzione dovrebbe essere più precisa, specificando quanto deve essere speso, in percentuale, per l'istruzione e come, la ricerca e come, la previdenza ecc ecc.
Le quote dovrebbero essere quasi fisse, a meno di ca