Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Bersani e il mistero buffo del nucleare sicuro


Bersani_nucleare.jpg
Ascolta al minuto 2.15

La faccia come il culo del Pdmenoelle sul nucleare.
"Ansa: ROMA 13 set 2007 - BERSANI, SI' A NUCLEARE NUOVA GENERAZIONE.
''Entriamo con tutti e due i piedi nella ricerca del nucleare di nuova generazione ''. Così Pierluigi Bersani, ministro dello Sviluppo Economico, a margine dei lavori della Conferenza nazionale sui mutamenti climatici, promossa dal ministero dell'Ambiente e organizzata dall'Apat, in corso a Roma. ''Cerchiamo pero' - ha aggiunto il ministro dello Sviluppo economico - di darci le infrastrutture, a cominciare dalla gestione dei rifiuti, delle scorie e dallo smantellamento''. In questo senso, come primo passo, secondo Bersani ''dobbiamo dotarci di un deposito di superficie, non solo per le scorie radioattive, ma anche per i rifiuti sanitari''. Il ministro dello Sviluppo Economico ha poi parlato di un futuro incontro con le Regioni per individuare il sito dove collocare il deposito".

4 Giu 2011, 12:08 | Scrivi | Commenti (97) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Egregio signor Beppe Grillo, credo che Lei sia l'unica persona può dare notizie in merito per quanto La informo: Si può realizzare un generatore di corrente da 6Kw ed oltre, che fa risparmiare almeno il 99,99% di energia elettrica, lo 0,01% serve x l'avvio. " praticamente non consuma nulla". ( tutti fanno un gran baccano sul nucleare ma non risolvono nulla, compreso il prof. Zichichi,Rubbia e Veronesi ). Saluti Aureli

aureli alfonso 25.06.11 15:29| 
 |
Rispondi al commento

>

CONCORDO IN PIENO...

Dario Martino 11.06.11 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Da quando il referendum sul nucleare è stato confermato,in televisione si inizia a parlarne,ma chissà perchè gli ospiti interpellati sono sempre quelli a favore e non ho ancora sentito una parola contro il nucleare. Fortunatamente le ragioni addotte sono talmente insensate e ridicole che la mia speranza è risultino controproducenti.
Bersani è diventato nuclearista? Qualcuno gli avrà passato una golosa bustarella per diventarlo,come tutti gli altri,perchè a meno che uno non sia un perfetto idiota non si dichiara favorevole al nucleare senza avere grossi interessi in ballo. La lobby sa come ungere i suoi ingranaggi,è ovvio.
Spero solo che gli Italiani tutti,e i Sardi lo hanno già ribadito,votino SI' per non costruire sul nostro territorio mostri inutili e pericolosissimi utili soltanto a chi li costruisce.
L'intelligenza di un popolo si vede anche dal coraggio di tornare sui propri passi,e la Germania lo ha appena fatto,perchè ha capito che L'UNICA CENTRALE NUCLEARE VERAMENTE SICURA E' QUELLA NON COSTRUITA.
Informatevi! Chiedetevi come mai nessuno parla mai di Garigliano,delle persone che vivono vicino alle vecchie centrali dismesse e ai depositi di scorie che già sono sul nostro territorio,ovviamente malgestiti,e delle perdite che si sono verificate...lì la gente sta male,si ammala,e ve lo può dire di persona. Nessuno darà loro voce,e stanno già pagando per le scelte nucleari del passato. Alla faccia del nucleare pulito...facciamoci sentire,andiamo a votare SI' e rinunciamo ad un giorno di mare....se non lo faremo,potremmo non poterci più andare definitivamente, al mare,entro una sventurata manciata di anni.

Enrica F. Commentatore certificato 06.06.11 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Niente di nuovo sul fronte occidentale...

ale g 06.06.11 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Un discorso da vero politico! Il nucleare di nuova generazione non esiste, perché è appunto "di nuova generazione" quindi ancora da fare. Se uno va a vedere che cosa sono le centrali nucleari di quarta generazione scopre che non ce n'è una uguale all'altra e che tutto ha il sapore della scienza sperimentale: con tante promesse e nessuna certezza. Tra le più interessanti c'è una centrale a piombo fuso dove il piombo scherma le radiazioni e insieme scambia il calore tra il nocciolo e i sistemi di generazione del vapore. Quando il combustibile del nocciolo si esaurisce si lascia consolidare il tutto in una bella palla di piombo e la si sotterra per sempre. Nessuno ha mai messo alla prova roba come questa. Forse la centrale è più sicura ma non lo è la produzione del combustibile, la sua raffinazione e il trasporto. In ogni caso penso che non ci sarà mai una tecnologia abbastanza sicura per essere gestita con il nostro pressappochismo.

Peter Amico 05.06.11 20:01| 
 |
Rispondi al commento

FATELO ENTRARE A PIEDI UNITI IN UNA VASCA DI RAFFREDDAMENTO DI UN REATTORE E LASCIATELO SCIOGLIERE LA DENTRO.
FORSE IL REATTORE AVRA' UNA REAZIONE ALLERGICA AL BERSANISMO E SI SPEGNERA' DA SOLO.
COME E' POSSIBILE CHE DEVO SENTIR SEMPRE PARLARE PERSONAGGI CHE DOVREBBERO STARE IN UN OSPEDALE PSICHIATRICO?

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 05.06.11 12:22| 
 |
Rispondi al commento

UNA COSA è CERTA. Tutti sti bersanini sul blog sono apparsi dopo le elezioni. Bello fare i forti dopo una pseudo vittoria,vero? Perchè non avete discusso sul blog di Grillo sugli stessi argomenti nei 5 anni scorsi?

angelo c., Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.06.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Votero' SI al referendum sul nucleare per ora ma gradirei vedere dai media parlare uno come Rubbia e del Rubbiatron con le sue implicazioni pratiche e la possibilita' di smaltire le scorie delle nuove centrali al Torio (per smaltire non intendo sotterrare ma neutralizzare con sistema ADS) piuttosto che ascoltare notiziari esasperanti su Michele Misseri e su chi,cosa,quale e perche' e' morta la nipote.....grande fratello...bunga bunga !!! Basta,la gente ha voglia di informazione vera e conoscenza!

http://www.youtube.com/watch?v=8xrqu4GeU1c

bruno tessi 05.06.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento

http://stellarubrasempiterna.blogspot.com/2011/06/piergiano-bersani-2007-o-2011.html

Stella Rubra Commentatore certificato 05.06.11 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo...Falsi come una banconota da 7 euro...Come dice Riccardo Petrella sull'acqua,sostengono il referendum solo per un beneficio elettorale immediato.

Cristian L. Commentatore certificato 05.06.11 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Si' e' inutile disquisire su dei concetti
politici, la mera sostanza che resta e' che
il PD ha fallito, tutti coloro che lo hanno
votato e lo votano si devono rendere conto
di quello che ha fatto questo partito, quindi
prima di parlarne a favore conterei almeno fino
cento.

Luisa B., Torino Commentatore certificato 05.06.11 06:43| 
 |
Rispondi al commento

Problemi nell`individuare un sito per stoccare le scorie nucleari?
Problema risolto!!In quel di Arcore

Pavan Giorgio 05.06.11 03:15| 
 |
Rispondi al commento

non è che il nucleare è solo pericoloso .. è che in italia non serve neanche una centrale idroelletrica nuova. negli ultimi 2 anni cè stato un calo del 10% della richiesta di energia.. e anche se quest anno cè stato un debole aumento siamo sempre sotto i consumi dell 2006..poi vi vengono a dire che importiamo dalla francia energia , si il 5% dell totale e non per necessita ma per scambi commerciali ..

ARMANDO PONTEGGI Commentatore certificato 05.06.11 01:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma siete stati colti tutti da demenza senile istantanea? Ma che cazzo, leggete (o ascoltate) un'intervista di due anni fa e state lì a bamblanare sul minuto 2.05, sul fatto che Bersani ha detto che lui vuole fare il nucleare o che è d'accordo con il nucleare o altre amenità da lana caprina...
Ripeto ma vi siete rincoglioniti totalmente?
Adesso serve il quorum. Serve cioè che la gente vada a votare. Guardate che servono 25.000.000 di voti. Se il segretario di un partito radicato a livello nazionale invita iscritti e simpatizzanti a votare, mi dite che cazzo di logica c'è a star a vedere che cosa ha dichiarato due anni fa?
Lui dice di andare a votare...
E voi parlate di coerenze politiche che non servono un cazzo. Non sono elezioni è un referendum.
Ah tra il lusco e il brusco potrebbe scapparci anche l'occasione di lasciare col culo per terra un certo nano. Che è alle corde. Barcolla.
Glielo diamo o no il colpo di grazia oppure stiamo lì a menarla con Bersani e altri che forse due tre o dieci anni fa han cagato fuori dalla tazza?
Terra chiama Grillo, rispondi Grillo e vedi di farlo entro il 12 di giugno.

Jena 05.06.11 01:07| 
 |
Rispondi al commento

aggiungiamo D'Alema, Fassino, Enrico Letta, Rutelli, Prodi, Pier Ferdinando Casini tra i favorevoli al nucleare ... tanto il popolo pecora dimentica ... o forse no? http://antoniogaldo.wordpress.com/2007/10/12/cosi-il-nucleare-e-un-costo-scandaloso-della-politica-altro-che-barbiere%E2%80%A6/

dav. merc. Torino 05.06.11 00:33| 
 |
Rispondi al commento

E' INCREDIBILE!!!!

Quindi si sono rovesciate le posizioni , oggi il Berlusca ha varato la moratoria e Bersanetor si prepara a toglierla di mezzo.

Stupidi ed inutili idioti , lo volete capire o no che il nucleare non serve , ecco i passi da seguire :

1) Risparmio energetico.
E' meglio installare delle luci a risparmio energetico piuttosto che alimentare quelle ad incandescenza tramite un pannello fotovoltaico.

2)Costruzioni di impianti geotermici per il riscaldamento , raffreddamento , acqua calda per gli edifici pubblici.
Basta buttare 100 metri sotto terra un tubo per ottenere energia , tanta energia , 24 ore su 24 , 30 giorni al mese , per tutto l'anno.

3)utilizzo di impianti di coogenerazione di piccola taglia , cioè impianti famigliari , sull'esempio dell' eco-blue prodotta in germania.
Bisogna ricordarsi che l'energia elettrica immessa in rete ha un rendimenti molto basso proprio perchè deve essere trasportato a distanza , con gli impianti famigliari , si brucerà nello stesso momento il gas metano e si produrra energia elettrica per la casa , con un rendimento superiore al 90%.
L'eco-blue in Germania funziona con un motore di una volkswagen.
Inoltre è possibile tramite una bio-fermentazione dei reflui civili e animali , riuscire ad ottenere del bio-metano , fonte pulita ed inesauribile.
Pulita perchè i reflui non trattati inquinano molto di più di quelli non trattati.

Vogliamo scommettere che in pochi mesi si fa crescere il PIL italiano del 4 o 5% , con investimenti mirati alla costruzione di centrali geotermiche e di riconversione dei reflui , riducendo l'inquinamento prodotto e quindi rispettando i parametri di kioto , diminuendo il deficit della bilancia commerciale con l'estero perchè diminuisce l'energia importata e creando nuovi posti di lavoro?

giamps(belluno) 05.06.11 00:15| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE GRILLO

il tuo candidato sindaco RONZINO a Nardo' (LE)

TRADISCE 2200 cittadini DI OGNI PARTE POLITICA CHE LO HANNO VOTATO

E APPOGGIA IL SONDACO RISI (UDC-PD-IOSUDEX AN))
SENZA VERGOGNA.

VIDEO1: http://vimeo.com/24551842
VIDEO2: http://vimeo.com/24580268

CORDIALI SALUTI
TONI CAPUTO
COMITATO CITTADINO
AL SERVIZIO DEI CITTADINI

COMITATOCITTADINO.IT

Toni Caputo 05.06.11 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Bersani è una minestra riscaldata. Invece in Grecia stanno già sfruttando la fusione fredda di Bologna. Dopo in reattore di Fermi arriva il reattore buono...

http://radio.rcdc.it/archives/stremmenos-la-fusione-fredda-puo-risolvere-molti-problemi-dellumanita-77206/

Mario Di Cioccio 04.06.11 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sia Bersani che Prodi dissero che erano favorevoli alla ricerca su un nucleare di nuova generazione, non di costruire centrali nucleari. Se fossero stati trovati dei sistemi completamente diverzi da quelli che sono disponibili con l'attuale tecnologia (ascoltare i discorsi di Rubia) forse e dissero forse poteva essere riaperto il discorso del nucleare. Non si può paragonare la superficialità e la tracotanza di questo governo con Prodi e Bersani. Mi sembra un gioco al massacro che non porta a niente di costruttivo.

Sergio Zucchi 04.06.11 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Stanno spegnendo Internet in Siria per preparare una strage e nasconderla. Diffondete sulle vostre bacheche e su altri social network questi dati, che permettono ai siriani di collegarsi a internet via modem bypassando il blocco: Dial up access for #Syria: +46850009990 +492317299993 +4953160941030 user:telecomix password:telecomix #syria #killswitch by @telecomix
===>share and spread pls!<===

guido p., mornago Commentatore certificato 04.06.11 22:50| 
 |
Rispondi al commento

PER IL MOMENTO LASCIAMO PERDERE LE POLEMICHE E CONCENTRIAMOCI SUI REFERENDUM.
BISOGNA REGGIUNGERE IL QUORUM.
LE QUESTIONI DEL NUCLEARE E DELL'ACQUA PUBBLICA SONO TROPPO IMPORTANTI, NON DOBBIAMO PER ORA CREARE DIVISIONI.

anna z. 04.06.11 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Per come tutti i governi della prima e secondo repubblica, hanno investito nella ricerca universitaria, possiamo dormire sonni tranquilli.. il nucleare non si farà mai!

Andrea 04.06.11 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come diceva Grillo, la rete e' ora una memoria storica, perenne, difficilemene smentibile. Non si tratta di demonizzare nessuno, si tratta solo di essere coerenti con le proprie idee. Le idee si formano da intelligenze individuale e si corroborano con la comprensione pubblica. Il buono o il cattivo devono poter essere misurati. Ed e' il buono che deve essere scelto, incoraggiato e supportato. Nessuno avra' mai la verita' incontrovertibile, ma il buon senso non puo' e non deve essere ignorato. La classe dirigente ha un solo compito, un compito storico: il progresso della nazione, il benessere dei cittadini, lo sguardo sempre rivolto al futuro. Queste idealita' nel passato sono state delle varie Sinistre politiche. Ora il concetto di destra e sinistra e' superato. E' tempo di nuove categorie. Quelle della credibilita', dell'onesta', del servizio che il politico deve offrire alla collettivita'. Il cittadino non e' servo, il politico non e' padrone.

mauro montesi 04.06.11 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma sai, c'era chi tuonava contro le multinazionali e poi faceva la pubblicità allo Yomo; chi si scandalizzava dell'evasione e poi usufruiva dei condoni; chi girava in Ferrari salvo poi convertirsi all'auto ibrida; chi si arrabbiava contro la mancanza di trasparenza ma poi, quando gli pubblicavano la dichiarazione dei redditi su internet, urlava allo scandalo.
Ma si chiama Beppe Grillo, a lui è lecito cambiare idea. A Bersani, invece, non è consentito.
Grillo, ma vai a lavorare!

Goffredo Longaroli 04.06.11 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....no no il video non lo guardo, basta!!! non ho più voglia di fantapolitica di partito, questi personaggi di partito sono come i protagonisti di una telenovelas, prima si amano poi si odiano, prima lo vogliono poi lo rinnegano, poi si lasciano, poi si riprendono, mancano solo il numero della puntata...
non hanno davvero nulla da proporre, zero soluzioni, zero significati, zero alternative...

FANCULO LA PARTITOCRAZIA CHE IL VENTO SE LA PORTI VIA


Buonasera, sono gianluca un attivista del PD e, aldilà di ongi commento di parte, mi spiace dirlo ma Grillo e i Grillini han preso un abbaglio stavolta. Nel video sul nucleare, Bersani non dice di volere il nucleare, a mio parere. Anche per l'acqua, Bersani disse di creare delle società a compartecipazione della gestione delle reti idriche con società private ma se ben leggete, come spero abbiate fatto, l'articolo 23 bis che si chiede di abrogare, di Dl della destra, dice palesemente che "ben mantenendo la proprietà delle reti agli enti pubblici, la gestionhe venga data ai privati, senza menzionare la possibilità di avere società pubbliche della gestione in compartecipazione con il privato. Ritengo siano due cose ben diverse. Poi se la gestione è del tutto pubblica ma gestita bene allora tutto di guadagnato. Cerchiamo di non tirare fango in faccia ad altri o di mettere in bocca parole o frasi che non siano state effettivamente dette. A sentire queste affermazioni continue contro il PD, mi ricorda un certo psico-nano... Grazie per lo spazio concessomi.

Gianluca Bordignon 04.06.11 21:45| 
 |
Rispondi al commento

aldo giovanni e giacomo in cosi' e' la vita dicevano che "solo i cretini non cambiano mai idea". se quindi bersani ha cambiato idea per acquisizione di una coscenza ecologica, tanto di cappello , se per calcolo politico puo' andare affanculo,come ci puo' andare berlusconi che ,bonta' sua, lascia liberi gli italiani di votare secondo le proprie idee come se ci fosse qualcuno che sta a sentire le sue minchiate.angelo

angelo mora 04.06.11 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Ho ascoltato bene. Mi pare proprio che Bersani dica una cosa simile a: "Allo stato attuale NON possiamo imbarcarci nel nucleare, ma non dobbiamo uscire dal circuito del know how e dalla ricerca sulle centrali di quarta generazione". Mi sembra sensato. Bersani hai tutto il mio appoggio e la mia stima.

Francesco C., Varese Commentatore certificato 04.06.11 20:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo, si tratta di una vecchia intervista del 2007, e da allora ne è passata acqua sotto i ponti. Certo questo rivela l'anima ambigua di un partito che aspira ad essere al più presto possibile di governo, e quindi deve tenere il piede in quante più scarpe possibili. Sono comunque importanti questi video, perchè tradiscono le reali intenzioni di alcuni politici di mestiere, che non è tanto quello di fare del bene ai cittadini, ma è quello di seguire i pensieri dominanti che di volta in volta si costituiscono.
Bersani è uno dei migliori, ma è bene far vedere questi video.

massimo esposito 04.06.11 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bersani, fassino, dalema, prodi, franceschini (chi era costui?)rutelli, chiamparino ecc. i complici di berlusconi e colpevoli di vent'anni di berlusconismo.
Complici della devastazione dell'Italia.
Chi non l'ha ancora capito, é solo un povero sciocco da compatire.

robert verri (la nuova italia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.06.11 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Oramai, la questione non è più si o no, pare scontato che chi andrà a votare lo farà per il si, semmai, l'unico vero problema è raggiungere il Quorum, che sancirà probabilmente anche la fine del berlusconismo, siccome le sconfitte non sono figlie di nessuno, mentre le vittorie hanno un sacco di padri, ecco che tutti vorrebbero salire sul gradino più alto del podio e gridare a gran voce che hanno sconfitto Belusconi, anche se solo ieri predicavano a favore del nucleare. Ridurre una questione così importante attribuendola alla destra piuttosto che alla sinistra, offende la dignità ma soprattutto l'intelligenza degli italiani, io voto si per 4 volte e non sono di destra ne di sinistra e se dovessimo raggiungere il Quorum e vincesse il si, la vittoria non apparterrebbe certamente alla sinistra, anche se sta facendo di tutto per attribuirsene la paternità .......non caschiamoci!!!

Fabrizio Picci, elmas Commentatore certificato 04.06.11 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Io non sostengo il PD e penso che se finisse la sua "avventura politica" (o perlomeno dei suoi dirigenti) sarebbe un bene per tutto il centrosinistra, un punto d'inizio per una rinascita. Ci sono mille cose che si possono obbietare al PD, ma bisogna farlo a modo, non estrapolando dei pezzi di discorso e deducendone conclusioni affrettate. Credo che post come questi siano controproducenti nel tentare di smascherare gli errori e le ipocrisie dei nostri "dipendenti". Se uno ascolta tutto il commento di bersani, vede che non è proprio come si vuol farlo passare e questo getta purtroppo discredito anche sui post con critiche ben fondate e sacrosante.
grazie

Roberto Valandro 04.06.11 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, l alternativa c è da più di 80 anni fu il grande NIKOLA TESLA!! Guardate e diffondete a tutti il film!! Aveva inventato un energia gratuita semplicemente dalla ionosfera e con un ricevitore faceva andare una macchina e ce ne era a sufficienza x alimentare una casa, naturalmente in larga scala sarebbe riuscito a rivoluzionare il mondo, ma purtroppo quei figli di gran p... Non gli hanno dato i finanziamenti e lo cancellarono dalla storia facendo prevalere il petrolio ecc.. Quindi l alternativa ecologicissima esiste!!! E si smetterebbe di inquinare e farci derubare!! ORA BASTA CAZZO SVEGLIAAAAA!!!

Daniele r. 04.06.11 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Tutti gli sforzi di Grillo per abbattere l'unico politico che ha saputo colpire le Banche e le Corporazioni delle professioni è sempre più palese e penoso. Povero Grillo... Vuoi vedere che il prossimo post sarà sul povero Berlusconi tartassato dai giudici di sinistra?

mauro s., Cagliari Commentatore certificato 04.06.11 18:17| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
CREDO CHE IL NOSTRO ACRO BERSANI NON CAPISCA NULLA DI NUCLARE,FIGURIAMOCI POI SU QUELLO SICURA,E' UNA SINISTRA CHE FA' SOLO ACCOMODARE IL NONNO PSICONANO ED IL PD PIU' ELLE
ALVISE
P.S:I MIEI COMMENTI CERTIFICATI

alviseafossa 04.06.11 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Bersani è incredibile, parla presupponendo di avere di fronte a se una platea di dementi. Ogni volta che lo vedo arrampicarsi sugli specchi, (vedi il post precende sulla privatizzazione dell'acqua), mi fa morir dal ridere: ma siamo sicuri che sia Beppe il comico? Questa gente non ha un grammo di coerenza, per non parlare della dignità. Ottimo post ragazzi, siete grandi... ;)

Skynyrd Lynyrd Commentatore certificato 04.06.11 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sai com'è Beppe, c'è chi DISTRUGGEVA PC in pubblico e meno di 3 anni dopo si è messo a dare del "pirla" a chiunque non sappia usare un computer, e chi credeva che il nucleare fosse una valida "alternativa" e 3 anni dopo dice l'ESATTO CONTRARIO!!!

Che volete farci, meglio uno che sbaglia e si "redime" o è meglio uno che continua a sbagliare pur di rimanere COCCIUTAMENTE e IGNORANTEMENTE delle proprie idee???

Davide Comeri, Zena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.06.11 17:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Germania e Francia vorrebbero delocalizzare le loro centrali in Italia, probabilmente c'è un surplus di tecnologia obsoleta da affibbiare a qualcuno!

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 04.06.11 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Cittadino VS Istituzioni

Il governo ricorre alla Consulta
"Referendum inammissibile"
L'avvocatura dello Stato ha ricevuto il mandato di intervenire all'udienza della Corte Costituzionale sul nucleare con l'intento di bloccare la consultazione. Martedì la decisione

Il governo ricorre alla Consulta "Referendum inammissibile"
di SILVIO BUZZANCA

segue:

http://www.repubblica.it/politica/2011/06/04/news/ricorso_consulta-17189231/?ref=HRER2-1

manuela bellandi Commentatore certificato 04.06.11 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Bersani in questo video era STIPENDIATO da NOI, ma stava lavorando per il governo Americano.



WIKILEAKS: L'ACCORDO DI BERSANI CON GLI USA PER IL NUCLEARE

L'ennesimo cable di Wikileaks riguarda il testo di un accordo bilaterale, 'Partnership Globale sull’Energia Nucleare-GNEP', firmato nel dicembre del 2007 dall'allora Ministro per lo Sviluppo Economico Pierluigi Bersani e dal Segretario dell'Energia degli Stati Uniti d'America Bodman, nel quale si programma e si mette nero su bianco la cooperazione nucleare tra Italia e Usa...

segue:

http://www.rosarossaonline.org/art/2011/03/29/wikileaks-laccordo-di-bersani-con-gli-usa-per-il-nucleare_13551

manuela bellandi Commentatore certificato 04.06.11 15:50| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Sia Bersani, sia Il Testa, sono NON TECNICI.Non possono e non devono assolutamente parlare di Energia, di qualsiasi tipo.Possono parlare solo di Filosofia, al limite di cavalli.

nunzio amico 04.06.11 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Col cavolo il nucleare sicuro!
Finché la ricerca sulla fusione fredda non darà risultati validi, il nucleare "nec nominmetur in nobis"!
Se non ci fossero innumerevoli ostacoli tipo:
a)Antieconomicità della costruzione delle centrali che non si pagheranno mai;
b) Tempi biblici di realizzazione;
c)soldi che dovremo SUBITO versare noi e regalare ai gestori;
d) reperimento dei siti dove collocare le centrali in una zona altamente sismica
e)in una zona come l'Italia fortissimamente antropizzata
f)reperimento di zone di stoccaggio delle scorie;
g)pongo all'ultimo posto la possibilità delle catastrofi (terremoti, tsunami, attentati...)

basterebbe SOLTANTO
pensare che i tempi di decadimento della radioattività per alcuni isotopi risultanti
sono ESTREMAMENTE LUNGHI
PER CONVINCERSI CHE OGNI VELLEITA' DI COSTRUIRE LE CENTRALI NUCLEARI DEL TIPO PROPOSTO DA LOR SIGNORI, E' E SARA' DA IRRESPONSABILI
NELLA MIGLIORE DELLE IPOTESI
DA CRIMINALI NELLA PEGGIORE.

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 04.06.11 15:44| 
 |
Rispondi al commento

ROMA - Silvio Berlusconi con una mano giura di voler rispettare il verdetto popolare sui referendum, soprattutto quello sul nucleare. Ma con l'altra lavora ancora al "sabotaggio" del quesito. Il governo, infatti, il primo giugno, con una lettera firmata da Gianni Letta, ha chiesto all'Avvocatura generale dello Stato, di "intervenire" all'udienza della Corte costituzionale sull'ammissibilità del nuovo quesito sul nucleare dopo il via libera dato dall'Ufficio per il referendum della Cassazione. Con il mandato chiarissimo di "evidenziare l'inammissibilità della consultazione".ps (Smit SCIOGLI I CANI !)LI FAREMO DIVENTARE PAZZI.

gagliardo giuseppe 04.06.11 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Era già stato segnalato quà.

http://www.beppegrillo.it/2011/06/bersani_e_il_mi.html

Vero Vero 04.06.11 15:29| 
 |
Rispondi al commento

La trasmissione "ANNOZERO" di giovedì sembrava una disputa ideologica tra filo ed antinuclearisti, senza accennare minimamente alla prossima commercializzazione del catalizzatore di energia di Rossi e Focardi che a ottobre rivoluzionerà il mondo con l'introduzione della fusione fredda. Nessun cenno neanche per le Reazioni Piezonucleari, nella ricerca delle quali siamo leader mondiali i cui studi hanno prodotto tre brevetti di proprietà dello Stato Italiano, che sul medio periodo potrebbero cambiare volto alla nostra economia realizzando un miracolo in termini di energia prodotta nel rispetto assoluto per l'ambiente, produzione di materie prime rare e costose con la "TRASMUTAZIONE" e l'eliminazione di scorie radioattive stoccate nei depositi con lo stesso procedimento. Questi sono i veri motivi per rifiutare senza se e senza ma i reattori francesi, pericolosi, costosi ed utili solo per gli affari delle lobbies che li sostengono, una salatissima ipoteca sul nostro futuro di cui possiamo fare a meno.

Vincenzo Bonomo 04.06.11 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Direi che il video và ascoltato tutto e fino in fondo.
Non mi sembra che il commento del BLOG sia coerente col contenuto del video.
Mi sembra molto più rilevante notare che Bersani e il PD si sia schierato per i referendum solo dopo le amministrative e dopo aver polemizzato contro i referendum sull' acqua bene pubblico.

Eugenio

Eugenio Donati 04.06.11 15:22| 
 |
Rispondi al commento

La ricerca sul nucleare è necessaria, nucleare vuol dire anche fusione. Il nucleare applicato alla ricerca sanitaria rimarrà e i reattori di ricerca producono scorie anche se pochissime.
Poi bisogna ancora trovare l'alternativa al nucleare, che non emetta inquinanti..
In giro gente crede che si possa fare col fotovoltaico.. la rete elettrica potrebbe sopportare solo un 20% di fv se affiancato a turbine a gas. E lo dico da ingegnere energetico.
L'eolico in italia potrebbe avere una applicazione solo nell'offshore e sarebbe caratterizzato da instabilità della fornitura. L'idroelettrico è saturo, il geotermico ha potenzialità limitate.
QUI SI DICE NO AL NUCLEARE MA MANCA L'ALTERNATIVA.

Sono d'accordo a finanziare nuovi progetti come il kitegen.. ma ora non sono ancora applicabili.

Flavio Gagliardi 04.06.11 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' un video del 2008. Dal 2008 a oggi, tante persone hanno cambiato idea, soprattutto tante persone hanno cambiato idea dopo Fukushima.

Stefao Bromuri 04.06.11 15:14| 
 |
Rispondi al commento

ancora stamo dietro a sta gente......

roberto m. 04.06.11 15:10| 
 |
Rispondi al commento

non ci sono molte parole per rispondere A Bersani
ne basta una sola :

VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

silvestro c 04.06.11 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Sono un ragazzo di 21 anni diplomato e faccio l'operaio interinale in una fabbrica! Come priorità non lotto per un lavoro sicuro e per una situazione economica migliore...ma per la vita e la salute MIA,DEI MIEI FIGLI E DI TUTTI GLI ITALIANI. Sono contento di ipegnarmi politicamente in questo....l'unica arma che posso usare per ora è la comunicazione tramite social network! Gente come il dipendente Bersani che pronuncia dichiarazioni del genere aumenta il mio desiderio di voltare pagina! Il futuro è NOSTRO caro Bersani e noi ce lo riprenderemo! Lo dico,l'ho detto e lo ripeto...il 12 giugno voterò SI perche sono CONTRO il nucleare!

Simone C., Torino Commentatore certificato 04.06.11 14:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani ha cambiato idea ed è questa la vera notizia importante....così tutti gli elettori del pd voteranno contro il nucleare.....P.S.: A me risulta che parecchie pesone note tipo Celentano, Travaglio e forse anche tu Beppe, quando è entrato in politica Berlusconi lo abbiano votato per poi cambiare idea......Io non ho MAI votato Berlusconi però non condanno chi l'ha fatto ...a buon indenditor....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 04.06.11 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo la decisione della Cassazione di far celebrare il referendum sul nucleare, TUTTI quelli che prima del disastro di Fukushima si dichiaravano NUCLEARISTI in nome del "progresso", ora stanno facendo marcia indietro. All'improvviso POLITICI, GIORNALISTI e PSEUDO-SCIENZIATI da 2 soldi, come Umberto Veronesi e Margherita Hack, scoprono i rischi del nucleare, la sua pericolisita' e soprattutto la sua IMPOPOLARITA'. All'improvviso questi scienziati da bar dello sport comprendono le potenzialita' delle energie rinnovabili, dichiarano che "bisogna incentivare la ricerca e la costruzione di impianti eolici e fotovoltaici, migliorare l’attenzione al risparmio energetico". Sentirli mi fa mancare l'aria. Non riesco a dimenticare l'appello di qualche mese fa, firmato da Veronesi e dalla Hack, a favore dell'energia nucleare che per loro e' l'energia del futuro, quella che dovrebbe supportare lo sviluppo sostenibile dell'umanita'. Oggi, dopo l'olocausto nucleare giapponese, che ha liberato Uranio e Plutonio in aria, in terra e in mare inquinandoli per almeno 24000 anni, sento che il Pdl lascia liberta' di voto, che Fini e Casini spingono le persone ad andare a votare e che il PD prepara la campagna referendaria. Allora, dentro di me, emergono sentimenti di disprezzo che non sono rivolte ai politici (che non rappresentano piu' nessuno), ma ai CITTADINI ITALIANI che hanno bisogno della catastrofe per svegliarsi, che avrebbero votato NO al referendum se quel terribile terremoto giapponese fosse arrivato il 14 di Giugno, che ancora oggi NON SANNO che le conseguenze della radioattivita' sulla salute non le subiscono solo i giapponesi o i bielorussi, ma TUTTI quelli che vivono in un raggio di 50 km attorno alle migliaia di centrali nucleari in funzione nel mondo! Vorrei infine fare i miei complimenti alla Hack, che alla giovane eta' di 89 anni, ha finalmente compreso che bisogna dire NO al NUCLEARE! Bisogna aprire gli occhi almeno una volta prima di chiuderli per sempre!

Prof. Paolo Lagani 04.06.11 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diffido chiunque,
a considerare il pd
come un partito di sinistra.
Lo volete capire una volta per tutte?
Lo scrivo in maiuscolo:
IL PD "NON E'" UN PARTITO DI SINISTRA!!!!!!
Se volete lo sillabo:
IL PD NON E' UM PAR-TI-TO DI SI- NI- STRA!!!!
Capito?

luigi d. Commentatore certificato 04.06.11 14:05| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè questo tentativo assurdo di affossare il referendum?
Perchè boicottare pareri che in questo momento sono favorevoli e ci servono come il pane, anzi l'acqua?
Che cavolo stai facendo Beppe, cosa state facendo tutti voi?
Siete impazziti o solo egocentrici al pari del nano che sembra vogliate rassicurare?
CI SONO I REFERENDUM CRISTO!
La piantate di fare le primedonne stizzite e date una mano?!
Chissenefrega dei politici vecchi o giovani o di partito o di cristo sa cosa.
SVEGLIA!
Ci serve tutto l'aiuto disponobile, lo state negando.

Anti Nucleare 04.06.11 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il fantasma dei referendum - trailer
http://www.youtube.com/watch?v=ktq2HQvVmqE

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 04.06.11 13:46| 
 |
Rispondi al commento

p.d. avete perso in tutti i fronti(elette persone non volute da voi!!!) ,e adesso avete anche il coraggio di dire spropositi??? siete degli imbecilli spregiudicati!!! andatevene a casa vecchi bavosi decrepiti!!!!!!!!!!!!!!!!!!

renato luccon, azzano decimo Commentatore certificato 04.06.11 13:44| 
 |
Rispondi al commento

pensate a fare pubblicità ai referendum, che non ne fate neanche l'ombra...

Ale 04.06.11 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi pare che questi signori siano concordi tutti quanti

nel porre ľaccento sul fatto che il problema non é il nucleare

ma é ľItalia...

Un po come dire:

"se una cosa non puó essere compatibile col volere

non solo della gente che giustamente non si fida ma anche di decine di esperti,

allora sono loro che sono sbagliati,

non quello che gli viene proposto(propinato)".

Direi che siamo circondati da geni incompresi dal

popolo...

Che nel frattempo continuano a "sprecare" la propria "genialitá" incompresa governando,

na volta di qua...

na volta di la...

Bersani...

"Ohh...ragazzi...non siam mica qua a pettinar le bambole...ahh ecco..."

Io...

Ma vadavialcü...!

Donato

Donato S., Vienna Commentatore certificato 04.06.11 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra che a Grillo dispiaccia che l'IDV e il PD abbiano fatto questo questo referendum per scacciare il nucleare.
Notate infatti come nella home non ci sia alcun accenno che invogli la gente ad andare a votare, e magari anche cosa votare.
Invece no, nel sito di Grillo si parla solo di come Bersani una volta ha sparato una cavolata...e allora dove sta la novità ? L'importante è che ora si debba andare a votare contro il nucleare, ma a Grillo questo non importa, preferisce screditare la "sinistra", con il solo risultato di far passare la voglia ai grillini di andare a votare...
Tempistica eccezionale per postare questo articolo, complimenti, meglio di Libero e Il Giornale.
Ce l'ha fatta per un po', ma ora lo scherzo è finito, Grillo fa il gioco di Berlusconi, e ogni articolo in più me lo conferma.

Cesare Fracassi 04.06.11 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ovvio che questi VECCHI della politica non riescano a vedere piu in la del proprio naso...

A differenza di SCAJOLA che il nucleare voleva farlo partire e poi ...magari qualcuno gli costruiva a sua insaputa un deposito delle scorie.

Il "Vecchio" bersani pensa che per prima cosa per cominciare a parlare di nucleare CI VUOLE un deposito delle scorie che NON C'E' MAI stato e non ci sara' MAI perche nessuno lo vuole a casa proprioa!

Visto che il PRIMO PASSO non si e' mai fatto tantovale non fare nemmeno gli altri che non servono affatto!

Invece di ascoltare laureati in FILOSOFIA come Chicco testa di cazzo e la santanche'...perche non interpellare in nostri Premi Nobel su come programmare il nostro FUTURO ENERGETICO?

Eccerto che se ascoltiamo la Marcegaglia o i Caltagirone...siamo apposto!!!!!!!!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 04.06.11 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Sì non è coSì

francesco zaffuto 04.06.11 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Non mi pare abbia detto cose sbagliate, anzi è una delle poche volte che ci azzecca.
La ricerca, in qualsiasi campo, è fondamentale. E non vedo perchè l'italia non possa farne pure sul nucleare, dopotutto Rubbia è italiano, non sarebbe male se tornasse in italia per portare avanti le sue ricerche.
Per quanto riguarda i depositi, mi pare ovvio che ce ne serva almeno uno fatto bene. O pretendete che le vecchie scorie e le nuove derivate dagli usi medici, spariscano per magia?
Vi ricordo che i depositi attuali sono a dir poco fatiscenti nonchè in zone ad alto rischio inonzazione. Inoltre a Saluggia è accertato che vi siano delle perdite.

Massimo C 04.06.11 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei lanciare una proposta in vista dell'imminente referendum sul nucleare...dal momento che sento e leggo che c'è il concreto rischio che non si raggiunga il quorum.. Non si potrebbe organizzare usando la rete un tam-tam per fare una azione di disturbo globale (tanto per dirne una scaricare e usare il file audio di una sirena da allarme atomico) da fare tutti lo stesso giorno a una ora precisa?

Nicolò Fabbri 04.06.11 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Io non direi che non ci sono differenze fra Pdl e PD; a mio parere l'Italia dopo Bischifidus sarà peggio dell'attuale, in fondo se il nano è arrivato fin qui il merito non è solo suo, ma di quelli che gli hanno permesso di arrivarci; sono quest'ultimi quelli di cui dobbiamo preoccuparci seriamente.

Giovanni Fenga 04.06.11 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Ancora a cercare differenze tra pd e pdl. Dovrebbero essere un solo partito, l'ala moderata e l'ala medievale.

Giovanni F. Commentatore certificato 04.06.11 12:30| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori