E.Coli Gasparri

escherichia-coli-gasparri.jpg

Maurizio Gasparri nasce a Roma nel 1951. Ripete cinque volte la prima elementare e deve aggiornare la sua data di nascita al 1956 per continuare a frequentare la scuola. Nessuno dei suoi compagni sospetta la sua vera età. Pensano solo che sia un po' ritardato, "grande e ciula". Capisce subito che l'unica possibilità per lui è darsi alla politica. Se l'intelligenza non abbonda, il phisique du role però non manca a Maurizio, lo riconobbe la stessa Oriana Fallaci anni dopo: "Ce n'è un altro che sembra lo scemo del villaggio. Ha una faccia così poco intelligente, poverino, e un labbro così pendulo, che viene voglia di pagargli una plastica". Fini vede in quel ragazzo la controfigura di Starace, il segretario nazionale del partito fascista celebrato per vent'anni su tutti i muri d'Italia con la scritta "Starace chi legge!", e lo fa giocare nella squadra di calcio dell'MSI. Gasparri pensa di essere arrivato al top della sua carriera e, invece, è solo all'inizio. Facile all'innamoramento disse di Di Pietro "E' un mito, meglio di Mussolini" per poi rinnegarlo come "peggior politico italiano" quando entra a servizio di Berlusconi. Diventa persino ministro delle Telecomunicazioni e gli intestano una legge che non ha mai capito fino in fondo anche se Confalonieri ha passato intere notti a spiegargliela per salvare il monopolio televisivo di Mediaset. Secondo Storace, suo ex compagno di partito: "Quella legge Gasparri non solo non l'ha scritta, ma non l'ha neppure letta". E' il primo caso di ministro inconsapevole, soltanto anni dopo arriverà Scajola. E' il padre di un aborto noto come digitale terrestre, in questo rispettando il motto "Qualis pater, talis filius". Qualcuno male informato lo tirò in ballo ai tempi di "Chiappe d'oro", un presunto politico che andava a trans. Lui chiarì immediatamente: "E' tutto un equivoco, Un giorno nel '96, mi sono perduto in macchina nella zona dell'Acqua Acetosa a Roma, un'area che pullula di transessuali, e in questo girovagare sono stato fermato dai Carabinieri a cui ho chiesto indicazioni stradali". Fini gli regalò immediatamente un Tom Tom, di cui Gasparri non ha mai capito il funzionamento, lo confonde con il Bunga Bunga e nonostante numerosi tentativi non ha mai raggiunto l'orgasmo. Da ex giornalista di partito (ha scritto sul Secolo d'Italia), considera i giornalisti liberi una vera provocazione. Santoro e Vauro sono "due volgari sciacalli che vomitano insulti con le tasche piene di soldi dei cittadini" e per Enzo Biagi propose il martirio: "Biagi e Santoro stanno cercando con tutti i mezzi il martirio mediatico. Verrebbe proprio da dire: allora diamoglielo, quello che cercano". Un vero democratico. E' un sincero alfiere dell'antimafia e conosceva talmente bene Paolo Borsellino da svelare al Movimento delle agende rosse che "Salvatore Borsellino era disistimato dal fratello". E' comunque un punto di riferimento per i giovani. Infatti se uno come lui è diventato ministro, chiunque ha una speranza nella vita.

Spegniamo il nucleare

Spegniamo il Nucleare (Libro)

"Manuale di sopravvivenza alle balle atomiche" di Beppe Grillo
Acquista oggi
la tua copia.

Postato il 7 Giugno 2011 alle 16:41 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (716) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Biagi, Confalonieri, digitale terrestre, Fini, Gasparri, Mediaset, MSI, Santoro, Starace, Storace, Vauro

Commenti piu' votati


BEPPE INDAGATO INSIEME AI NO TAV
Sul quotidiano torinese "La Stampa "
(http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/cronaca/articolo/lstp/405870/ ) appare la notizia che la Procura di Torino ha messo sotto indagine alcuni No Tav e Beppe Grillo le imputazioni vanno dal danneggiamento alla resistenza a pubblico ufficiale all’abusivismo edilizio , Grillo è stato denunciato dai carabinieri per quest’ultimo reato. Questo blog E’ SOLIDALE SENZA SE E SENZA MA con gli indagati di un atto di resistenza civica e sociale.
Il diritto alla resistenza e al rispetto dell’espressione del dissenso non può essere processato neanche dal legalitario CASELLI.
Le anime belle della legalità formale, quella sostanziale prevederebbe anche una giustizia sociale e non solo l’applicazione di codici scritti ad uso e consumo dei potenti,mi aspetto che dicano ; ma Grillo ha fatto un abuso edilizio…a loro rispondo che l’abuso è volere sventrare una stupenda vallata per fare spazio ad un mostro ferroviario che non trasporterà nulla se non miliardi di € nelle tasche della casta e degli amici degli amici…
La santa alleanza tra TUTTE le forze politiche istituzionali ha come unico scopo l’accesso alla greppia ben ricolma dei finanziamenti europei per IL MOSTRO TAV, il PD che invoca l’uso della forza e dei militari ha trovato una prima sponda nella procura della repubblica di Torino, come sempre e senza dubbio tra i NO TAV e una giustizia sempre al servizio del capitale scelgo il cittadino che si ribella al sopruso del potente anche se quel sopruso è formalmente legale.
Ieri con gli studenti che a Roma il 14 dicembre 2010 hanno attuato la prima vera rivolta di popolo in questo paese narcotizzato, poi con gli operai che presidiano le fabbriche e con i pastori sardi, OGGI con i NO TAV veri resistenti e onesti cittadini a schiena dritta, chi è per l’uomo e per la dignità di esso sa da che parte stare, sempre da quella dello sfruttato MAI da quella dello sfruttatore.
dal blog informazionedalbasso.myblog.it/

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.11 17:09| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 41)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ma concentriamoci alla ricerca dei prossimi inserimenti a 5 stelle nel parlamento per le prossime politiche.cerchiamo già di avere una lista operativa di persone da selezionare per poi indirizzarle nelle istituzioni.Poi piuttosto che parlare della munnezza e spazzatura quale gasparri è un rappresentante di primo livello,aumentiamo le stelle confrontandoci e trovando soluzioni su lavoro,sicurezza,stato sociale,integrazione comunitarie ed extracomunitarie,insomma allarghiamo la visuale dei programmi e temi con la collaborazione dell'utenza che fanno già parte del M5S e dei nuovi partecipanti.Beppe pensiamo alla grande per il futuro prossimo che dovrà vederci protagonisti in parlamento con le nostre proposte ed i nostri progetti e programmi. 

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 07.06.11 21:35| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIANI!!!

Volete fare vincere i 4 SI al Referendum del 12-13 Giugno?

Allora acquistate la maglietta sull'acqua pubblica e contro il nucleare!

Un vostro piccolo contributo per una grande causa!


Per info scrivete a: info@savona5stelle.it
Per le foto delle magliette: http://www.facebook.com/media/set/?set=a.208230065881744.49510.184707411567343

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.11 17:26| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento

Il 12 e 13 giugno ci sono quattro referendum per aiutare:

- FRATELLO SOLE. (Nucleare)
- SORELLA ACQUA. (Acqua Pubblica)
- MAMMA GIUSTIZIA. (Legittimo impedimento)

Paolo R. Commentatore certificato 07.06.11 19:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento

Tra i provvedimenti politici da lui proposti e approvati si ricorda la celeberrima "Legge Gasparri", che ha modificato l'assetto italiano nel campo delle telecomunicazioni.

La legge prevede:

1. - Tutti i programmi TV rivolti agli adulti saranno adattati alle capacità mentali dei bambini di 10 anni.
Tutti i programmi rivolti ai bambini saranno adattati alle capacità di Gasparri.

2.- La nomina a Presidente e Vicepresidente della RAI di Tonio Cartonio e Luca Giurato.

3.- Borghezio membro onorario del consiglio di amministrazione RAI. Così finalmente il QI del CdA raggiunge addirittura le 2 cifre.

4.- La divisione di tutti programmi TV in due categorie: quelli che osannano il mitico Silvio e quelli che non andranno mai in onda.

5.- La satira non dovrà occuparsi di temi più controversi della nuova cravatta di Schifani.

6.- Il Presidente del Consiglio può possedere solo una rete televisiva per ogni capello, anche finto, sul suo capo.

7.- Rete 4 occupa abusivamente una frequenza analogica.
La legge Gasparri pone rimedio a questo conflitto di interessi: eliminando il conflitto e mantenendo gli interessi.

http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Maurizio_Gasparri

silvanetta* . Commentatore certificato 07.06.11 17:04| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento

Speriamo che a breve qualcuno inventi un vaccino che neutralizzi lui e tutti gli im-bacilli come lui.

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.11 16:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORZA GRILLO!!!
FORZA M5STELLE!!!

Ci avete ridato la speranza in un futuro migliore!!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.11 22:18| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

- OT -

Ahahahah!!

Un malvivente, evidentemente poco informato sui disservizi delle Poste in questi giorni, ha provato a rapinare un ufficio postale in provincia di Pisa, ma in cassa c'era solo qualche spicciolo..

Vedi che l'informazione è importante? ;)


palle, il ragazzo ha del talento....nessuno imita Marcorè così bene come Gasparri

Luca Moruzzi (luca...) Commentatore certificato 07.06.11 16:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

16 giugno

manifestazione a roma contro equitalia

cò li forconi!!!

liliana g., roma Commentatore certificato 08.06.11 01:23| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Santoro e Vauro sono "due volgari sciacalli che vomitano insulti con le tasche piene di soldi dei cittadini"".
Detto da uno che fa parte di una classe le cui tasche strabordano dei soldi dei cittadini e fa lo sciacallaggio coi portafogli dei lavoratori è una frase senza senso ed è la classica "zappa sui piedi".

federico vitali Commentatore certificato 07.06.11 18:30| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento


IL PERCHE' DEL POST


http://www.youtube.com/watch?v=TYCIcOnhmTg

QUELLO CHE FA' LA MORALE ED E' UN OMICIDA.....BY GASBARRI ALLA ZANZARA , CON IL NOSTRO FAVIA....
.......

‘Grillo fa lezioni di morale alla gente – dice Gasparri – e poi non si ricorda che alcuni anni fa guidando in modo spericolato causo’ la morte di altri passeggeri andando tra l’altro su una strada dove non si poteva circolare. Faccio il grillo di Grillo visto che lui parla di tutto e di tutti. In fondo chi fa il grillino prima o poi verra’ ‘grillato”.
.........

Omicidio colposo , yogurt....

Questo post puzza di letame .....

andato a male.....e non ecologico...

puzza di scarto di nano.

fà schifo pure ai vermi.
------

Come morti putrefatti si attaccano a insulti da baretto del 4° mondo...

Quando cadrà il nano....cadranno rovinosamente i suoi leccapiedi e leccaculi....

Non hanno argomenti , non hanno niente ....solo insinuazioni....

Evita di camminare in strade buie piene di trans se NON LO VUOI INCONTRARE: " IL CIULA "

Tinazzi

Tinazzi


tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.11 19:59| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giannino ha accusato come menzognesco un cartello che parlava del significato della scheda rossa, dandone una lettura ancora più confusa per confondere anche di più.
Vorrei funzionasse crudelmente l'effetto del Karma per tutti questi lacché e grassatori pezzi di merda.
Fate caso da come muove le spalle che sta dondolando la gambetta nervosamente ....con questa faccia con barba ottocentesca e ridicolo vestito .
La mafia ha anche questi di volti .

marco g. 07.06.11 23:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Gasparri è più bello che intelligente.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.11 18:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Beppe, ogni tanto è utile tornare per un po’ a fare solo il comico. Un post del genere è ottimo per far rilassare la mente.

Comunque, siccome ti piace vincere facile, non potevi che scegliere Gasparri, eh?...

Francesco F. Commentatore certificato 07.06.11 18:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Infatti se uno come lui è diventato ministro, chiunque ha una speranza nella vita."

Questa è copiata da Benigni.

Una mamma fa al figlio handicappato :

Vedi quello (Emilio Fede) è direttore del tg4,

figurati cosa diventerai tu!

Ares M., Pisa Commentatore certificato 07.06.11 17:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

La direttrice della RAI preferita dal Vaticano sceglie supersimo, al secolo la urlante mignottona Simona Ventura colta come un cavallo da tiro, rifatta dalla punta dei piedi fino alla testa, cervello escluso, alla Gabannelli, Fazio, Dandini, Santoro, e poi uno si butta a sinistra, altro che tutti eguali.

cesare beccaria Commentatore certificato 08.06.11 12:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

GASPARATI

ALEZ A. Commentatore certificato 07.06.11 20:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gasparri e il suo clan mi ricordano una barzelletta sui Caramba....

"Durante un'esame all'Accademia dei Carabinieri, uno degli esaminatori chiede ad un allievo:
"Dimmi che somma fa' 5+5",
e il giovane allievo, dopo qualche minuto di titubanza risponde: "9".
l'esaminatore, piuttosto seccato gli urla:
"SEI BOCCIATO.. VA' A CASA!!"...
e in quel momento gli altri allievi, per spirito di solidarieta' urlano tutti in coro:
"DATEGLI UN'ALTRA POSSIBILITA'!"
"Va bene, va bene.. dimmi quanto fa' 3+3"
e l'allievo, dopo un po' risponde "5"
l'esaminatore ancora piu' incazzato gli urla : "VA' A CASA!!"
e tutti gli altri allievi, ancora una volta incitano:
"DATEGLI UN'ALTRA POSSIBILITA'!"
"Ok ok, va bene.. l'ultima volta pero'.. dimmi che somma fa' .. 1+1"
e il giovane allievo dopo un pò riponde a fatica: "2"...
e gli altri in coro:

"DATEGLI UN'ALTRA POSSIBILITA'!"

davide lak (davlak) Commentatore certificato 07.06.11 17:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL LUPO PERDE IL PELO MA NON IL VIZIO!!!

Lo Psiconano dittatore era.... e dittatore è rimasto.
E come tale si è comportato in passato, lo fa nel presente e lo farà nel futuro.

Il nuovo EDITTO BULGARO è stato emesso.
Ed è stato istantaneamente eseguito.

Michele SANTORO è stato cacciato dalla RAI.

Pardon... questa volta è stato gentilmente invitato ad alzare i tacchi con tanto di buona uscita.

Si cambia la forma, ma la sostanza è la stessa di 9 anni fa quando furono CACCIATI dalla RAI Daniele Luttazzi, Enzo Biagi e lo stesso Michele SANTORO.

Il colpevole torna sempre sul luogo del delitto.

E' una pura e semplice DITTATURA!

Far sparire dallo schermo un conduttore TV di successo sgradito al potere, contro ogni logica di mercato ed interesse aziendale, è una cosa "che non succede manco nello Zimbawe"!!!

E' DITTATURA!

Caro Psiconano, spero ardentemente che al più presto farai anche tu la fine dei DITTATORI Saddam, Gheddafi o Ben Alì!!!

Libero Dalla Guerra Commentatore certificato 07.06.11 17:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

‎"Non è mai troppo tardi per andare oltre".
- Dante Alighieri -

...dedicata a Beppe, al MoVimento, ai Giovani!!!...

anib roma Commentatore certificato 08.06.11 15:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

“L’amore al ranuncolo dei fossi”

Non l’ho dimenticato, sai,
quel tempo… china su di me
che mi curasti le ferite!
E affannose erano le mani,
affannosi il seno ed il respiro…
e quel vestito pesca,
maculato rose e sangue!
Quella volta che, movendo l’aria
a un nome al quale non mi riconosco,
mi nominasti amore!

Corro con l’auto
verso un lavoro a orari
che so di non amare;
ferendo forte l’asfalto della strada
al punto dove,
un sentimento prima,
ranuncoli d’ogni tempra e sfumatura
usavano alternarsi all’erba

nell’aspra umidità dei fossi.

Non l’ho dimenticato, sai?…


W la poesia.
L'ultimo baluardo dei cervelli.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.11 19:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando incontro un berlusconiano, lo schifo.....

a prescindere.

Confesso, non riesco ad essere obiettivo!

Aldo. F., Napoli Commentatore certificato 07.06.11 18:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI o NO ai referendum​? Chi se ne frega!!!
Chi se ne frega, delle solite chiacchiere idiote sui referendum e la democrazia, anche se, con un referendum, si e' deciso che l’Italia fosse una Repubblica Democratica e non una Monarchia.

Chi se ne frega, se sovrapponete le schede, con il rischio del voto in carta carbone, con il conseguente annullamento del voto.

Chi se ne frega, se qualcuno decide di non prendere tutte le schede e alla fine non tutti i quesiti raggiungono quorum.

Chi se ne frega, della gente che s’impegna per l’acqua pubblica, se poi compra le bottiglie di plastica e l’acqua la paga piu' della benzina.

Chi se ne frega, del legittimo impedimento di pochi, quando poi ci rendiamo conto che tra i politici, ci sono molti piu' impediti.

Chi se ne frega, di tutti quelli che si pronunciano sul nucleare, quando il resto del mondo dovra' fare i conti per smaltire le schifezze prodotte fino ad oggi.

Chi se ne frega, se vi piace vivere in un mondo di merda.

Quello che m’interessa e' vincere la maglietta di Greenpeace

quindi andate nel sito; I pazzi siete voi

http://bit.ly/maz2Jq

firmate il vostro impegno contro il nucleare e...

...chi se ne frega se poi domenica andate al mare invece di votare sul serio...

...tanto chi deve fare informazione, dice che si vota Lunedi' e martedi', invece del 12 e 13 giugno :)

Magestic * Commentatore certificato 07.06.11 17:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Guardando alla tv l'intervento del Ministro spagnolo Sosa che brandiva un cetriolo l' omino ha esclamato: "Cribbiooo!!!" ecco dov' era andata a finire la mia protesi!!!".

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 08.06.11 12:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

L'episodio di quel portiere che ha addormentato leggermente i suoi compagni di gioco per far loro perdere la partita,

mi ha fatto venire un dubbio:

Per caso questo giocatore ha fatto servizio per qualche tempo come portiere al Quirinale ?

Aldo. F., Napoli Commentatore certificato 07.06.11 22:26| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

SI o NO ai referendum​? Chi se ne frega!!!

Chi se ne frega, delle solite chiacchiere idiote sui referendum e della democrazia, anche se, con un referendum, si e' deciso che l’Italia fosse una Repubblica Democratica e non una Monarchia.

Chi se ne frega, se sovrapponete le schede, con il rischio del voto in carta carbone, con il conseguente annullamento del voto.

Chi se ne frega, se qualcuno decide di non prendere tutte le schede e alla fine non tutti i quesiti raggiungono quorum.

Chi se ne frega, della gente che s’impegna per l’acqua pubblica, se poi compra le bottiglie di plastica e l’acqua la paga piu' della benzina.

Chi se ne frega, del legittimo impedimento di pochi, quando poi ci rendiamo conto che tra i politici, ci sono molti piu' impediti.

Chi se ne frega, di tutti quelli che si pronunciano sul nucleare, quando il resto del mondo dovra' fare i conti per smaltire le schifezze prodotte fino ad oggi.

Chi se ne frega, se vi piace vivere in un mondo di merda.

Quello che voglio e' vincere la maglietta di Greenpeace

quindi andate nel sito; I pazzi siete voi

http://bit.ly/maz2Jq

firmate il vostro impegno contro il nucleare e...

...chi se ne frega se poi domenica andate al mare invece di votare sul serio...

tanto chi pagate per fare informazione
dice che si vota lunedi' e martedi'
invece di domenica e lunedi' (12 e 13 giugno)

Alberto M. Commentatore certificato 07.06.11 21:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Considerando che di gasparri non me ne frega una mazza vado tranquillamente OT, con un commento che di certo mi costerà insulti, ma.. pazienza... qualcuno deve pur fare il lavoro sporco!

Santoro va via dalla RAI e forse approda a La7.
Per me Santoro se ne può andare pure ad impiccarsi se deve continuare a fare trasmissioni come quella di giovedì scorso.
Una trasmissione DEMENZIALE, uno spot favoloso pro-nucleare.
Di fronte a due imbroglioni professionisti come Testa di Chicco e l'apposito docente denominato francesco battaglia ha messo in campo un INUTILE (in quel contesto) Celentano, e dei "limitati" (Ignazio Marini forse non aveva le competenze adatte e a quello di Greenpeace qualcuno dovrebbe spiegare di cosa si occupa greenpeace).
I due mistificatori (la santanchè vale zero per cui non necessita di un contraltare) hanno raccontato tante e tali BALLE che ho preso a calci il televisore. E lì a rispondere c'era Celentano con dei NON argomenti.
Non è la prima volta che annozero mi delude, e spesso non sono arrivato a fine trasmissione.
Se Santoro non va in onda non mi mancherà!

carmine d9 Commentatore certificato 07.06.11 17:11| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma vi siete mai chiesti chi c'e' dietro la panteganata di "Zeitgeist"?

Eccolo qui l'omino dietro tutto cio', un certo Jacques Fresco "Futurista" dalla Florida con amore.

Visitando il suo sito si rimane incantati dalle sue idee "futuriste" di un mondo senza denaro dove tutto e' condiviso equamente con l'aiuto dei computers.

Vuoi una qualsiasi cosa? Il computerino analizza la tua richiesta e in base alla disponibilita' bip, bip te la manda direttamente a casa, niente soldi niente debito...bip bip ed e' tua.

Tutto quanto sarebbe auspicabile, per carita', ma il "Fresco" mica ti spiega come fare ad arrivarci, chi deve rompersi la schiena affinche' tu con due bip bip computerizzati riesca ad ottenere cio' che vuoi, senza soldi, crediti o debiti.

Lui, il "Fresco", ha una visione idilliaca di dove tu dovresti vivere, che tipo di casa in cui abitare, c'e' di tutto e di piu' sul suo sito.

Secondo la sua visione bisogna boicottare tutto quanto e' il sistema in vigore attualmente, in particolar modo banche etc. etc.

...PERO'!!!...

Il PERO' c'e' sempre con questi guitti...

Nonostante la sua avversione per il sistema, LUI si abbassa ad accettare VISA, MasterCard, American Express, Discover...ma non accetta assegni a quanto pare.

http://thevenusproject.com/en/store-donate

E c'e' anche chi lo segue cecamente...VIVA VANNA MARCHI!!!


@50 STAR

Sarebbe il caso che ogni tanto ci spiegassi quaľé il tuo problema.
Vedi,il signore che tu hai bollato come"VANNA MARCHI"allias John Fresco,Zeitgeist ed il progetto VENUS.
Di conseguenza dando praticamente e tra le righe del coglione a chi ci mette il naso,non certo come dici tu che segue cecamente nessuna"VANNA MARCHI".
Io ho postato una parte di uno dei documentari,tralaltro che si trovano gratuitamente in rete,non per farlo passare come veritá inconfutabile né tantomeno come oro colato.

http://www.youtube.com/watch?v=3mWG1biQfcQ&feature=related

A te cos´é che disturba?
Il fatto che John Fresco accetti carte di credito quando propone i suoi libri o DVD in rete?
Oppure il fatto che nei documentari Zeitgeist vengano spiegate nel dettaglio tutte le porcate che il sistema statunitense IMPONE al resto del mondo?
Di che vuoi parlare?
Del debito frazionario?
Del fondo monetario internazionale controllato dal governo americano,sul quale lo stesso ha "diritto di veto"?
Panama?
Ecuador?
Venezuela?
Bolivia?
Mexico?
Iraq?
Afganistan?
Io non ne faccio certo ne una questione di antiamericanismo a prescindere,né soprattutto una questione ideologica.
E di chi é la colpa se ogni qual volta si ravana in qualche"bidone delľimmondizia"in qualsiasi buco del globo esce MERDA stellestrisciata?
Tu hai postato a sostegno di quanto accusi solo un link con la home del sito di John Fresco.
Io ho postato il link con i contenuti,dove si tratta di"SISTEMA"del debito,di lobby che controllano la politica,di tecnologie giá esistenti come ľeolico,lo sfruttamento delle maree,del sole,dei treni a levitazione magnetica,delle case ad impatto ambienzale zero ed un sacco di altri argomenti verso i quali nutro personalmente molto interesse pur senza passare nulla per oro colato.

Tu,oltre a fare il"simpaticone"col tuo stile che pure apprezzabile sul piano dialettico,

sai entrare anche nel merito delle questioni?

O ti limiti a fare ľanticorpo di "TEX WILLER"?

Donato S., Vienna Commentatore certificato 08.06.11 11:16| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA COPULA

http://www.youtube.com/watch?v=COpqDZ55RoU


Ehi Beppe, se hai fatto un intero post su gasparrino (pane e vino) vuol dire che oggi non hai molta... ispirazione.
Allora ti do io uno spunto:
Nucleare.
Occorre andare oltre il SI al referendum. Non ci basta evitare il nucleare in Italia.
In Europa siamo seduti su una polveriera! Ormai tutte le centrali invecchiano e col tempo aumentano notevolmente i rischi di incidenti. Io sono sicuro che prima o poi succederà qualcosa di brutto.
La Germania non è scema, capisce che basta un solo incidente serio e la sua economia va a farsi fottere. Il Giappone insegna, chiediamo cosa è costato, adesso, ogni KWh prodotto da nucleare!
Beppe dobbiamo portare avanti una nuova battaglia: "VIA IL NUCLEARE DALL'EUROPA"
Dobbiamo imporre (raccolta di firme o altro) al nostro giverno di farsi portavoce in europa per una moratoria abbastanza veloce di tutte le centrali nucleari.
Dobbiamo proporre il principio del "risarcimento danni" anche in questo campo.
Se scoppia una centrale in un paese e i danni li subisce un altro paese allora ci devono essere degli indennizzi.
Se la Francia ci "bombarda" con qualche scoppio di una sua centrale ci deve pagare i danni: LI DETRAIAMO DAI NOSTRI DEBITI NEI SUOI CONFRONTI.

Beppe abbraccia questa nuova battaglia, solo tu puoi, non perdere tempo con inutilità come gasparrino (pane e vino).

carmine d9 Commentatore certificato 07.06.11 18:11| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viviana, con un cosi´alto IQ, non ti senti sprecata a postare qui?
Soprattutto non ti sembra di sottovalutare chi legge?
E´vero che repetita iuvant, ma a volte esagerare da´effetti opposti.
Lo sappiamo tutti ormai che l´acqua pubblica e´molto piu´conveniente di quella privata, che il nucleare e´un crimine contro l´umanita´, che non votare e´sputare sulla democrazia e sui democratici.

Per favore, visto che l´argomento di questo post di Grillo non brilla per originalita´, magari parla di qualcos´altro.
Qui e´chiaro che la maggioranza votera´per il si, che andra´a votare e che fara´il possibile per convincere altri a votare.

Magari spiegaci come sono fatti questi test attitudinali, quali parametri si usano, chi li fa.
Potrebbe essere interessante saperne di piu´.

Patrizia B 08.06.11 14:38| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni tanto vi ricordate che c'è qualche stronzo pure dall'altra parte!!! Bravi Bravi!

Cheyenne in-Faust (cheyco), Reggio Calabria Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.11 16:46| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

se domani gasparri rispondesse agli insulti di questo post non se la prenderebbe con grillo ma con la sinistra... lo stesso probabilmente farebbe grillo se gasparri o qualcuno della sua parte politica insultassero lui... ogni scusa è buona per buttare fango sulla sinistra anche quando non c'entra un cazzo... da questo punto di vista grillo e gasparri la pensano uguale... e pensare che quei coglioni del pd non insultano mai nessuno... più fanno i pacati e più vengono sommersi di merda... è vero, sono proprio dei coglioni.

Ben Dur Commentatore certificato 08.06.11 14:40| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Monsignor Giovanni Martinelli
vicario apostolico di Tripoli
"Nel mondo islamico credo che nessun altro come lui (Mu'ammar Gheddafi) stava avviando il suo popolo al mondo moderno. Dagli anni novanta ad oggi ha usato le immense risorse del petrolio per fare scuole, ospedali, università, dispensari medici nei villaggi, strade lastricate anche nel deserto, case popolari a bassissimo prezzo per tutti. Ha fatto molto per la liberazione delle donne, mandando le bambine a scuola e le ragazze all’università (all’inizio il mondo universitario non le voleva!), varando leggi favorevoli alla donna nel matrimonio, abolendo nei villaggi le alte mura che delimitavano il cortile in cui stavano le donne, ecc. Ha tirato su l’acqua da 800-1000 metri nel deserto, portandola in Tripolitania e in Cirenaica con due canali sotterranei (di 800-900 chilometri) in cilindri di cemento (alti più d’un uomo). Oggi in Libia c’è acqua corrente per tutti. Potrei continuare."

PETTIROSSO DA COMBATTIMENTO, COLLODI 07.06.11 17:57| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

A Grillo chiedo qual è l'utilità di questo post perchè mi sfugge. Sfottere lo strabico un pò ritardato?

Ad Ares che ha scritto ieri vorrei rispondere perchè lo ritengo importante. Scrive:
"L'ipocrisia umana, stiamo a guardare quanti soldi prende Santoro di liquidazione e dimentichiamo quanti ne ha fatti guadagnare alla rai."

Forse perchè nessuno lo dice quanti ne ha fatti guadagnare. Intanto però, il fatto che abbia preso 2.5 milioni di liquidazione è noto, quindi immaginatevi lo stipendio, il tutto per il lavoro di giornalista del servizio pubblico. Volete sostenere che tutto ciò sia accettabile e dare dell'ipocrita a me? Non so voi ma io ho votato un Movimento i cui candidati, una volta eletti a dipendenti pubblici, hanno rifiutato lauti e sproporzionati stipendi pensando di reinvestire quei soldi in qualcosa di socialmente utile (o almeno lo spero). Per quale motivo 10mila euro di stipendio per un consigliere regionale sono troppi e 2.5 milioni di euro di liquidazione per un giornalista no? E quei 2.5 milioni rimangono soldi di un'azienda pubblica, in qualunque modo siano arrivati dovrebbero essere investiti nell'informazione pubblica non nella singola persona, che tra l'altro il ruolo di Santoro nella trasmissione era tutt'altro che definitivo. Toglietegli la troupe, i collaboratori, gli ospiti e vediamo che "informazione" fa Santoro. Se credete che tutta la gente che si ostina a guardare la TV la sera e soprattutto si ostina a guardare la RAI si metta a guardare da domani La7 solo perchè c'è Santoro in onda vi sbagliate di grosso e ne riparleremo tra un anno, di questo e dell'ipocrisia.

Filippo C. 08.06.11 09:27| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMPORTAMENTO CRIMINALE

Buon giorno a tutti.

Quasi quotidianamente si sente in giro la parola criminalità ma, se ci pensiamo un attimo e se ci chiedessimo, per esempio, cos'è la criminalità e da dove provenga, non troveremmo posizioni unanimi.

Questo perché, appunto, parliamo di posizioni, e non di principi.

Consideriamo un esempio astratto del tipo: assenza totale di leggi e regolamenti. In questo contesto io mi chiederei se alcuni comportamenti, o semplicemente fatti o atti, sarebbero criminali?

Se tutto è consentito e nulla è vietato per ovvi motivi non ci sarebbe neanche la criminalità. Si prescinde dal fatto se sia o meno una cosa giusta o soltanto auspicabile. Si ragiona per assurdo e in estremo proprio per capire la natura del fenomeno.

Quindi, il comportamento umano non è di per se criminogeno, lo diventa in presenza di leggi astratte. Di conseguenza, le leggi sono solo e soltanto divieti, almeno in principio.

Allora, è quasi ovvio anche che vi è un incentivo ad andare oltre le stesse. Se tutti si comportano in un certo modo, io ne traggo un utile maggiore andando oltre, se e solo se, il rischio è minore del beneficio.

Un esempio. Per sistemarmi a vita mi ci vorrebbero un paio di milioni di euro. Se mi beccano sul fatto rischio un paio di anni di carcere. I conti sono presto fatti: il beneficio supera il rischio.

Un comportamento normale mi indurrebbe a trasgredire le leggi. Ovvio!

In assurdo. Se il sistema giudiziario funzionasse al meglio: tutta la popolazione italiana che si trovi in condizione di trasgredire, sarebbe in carcere.

Di conseguenza, i loro sostituti, finirebbero anch'essi in carcere. Il giochino proseguirebbe fino alla catastrofe del Paese.

"Meno male che il sistema giudiziario non funzioni."

saluti criminali

TONY .. Commentatore certificato 08.06.11 10:12| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori